Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Io so. Marco Travaglio.

New Twitter Gallery

pass.jpg

Marco Travaglio. Manifestazione per la Giustizia, 28 gennaio, Piazza Farnese, Roma

YouTubeQuickTime 56k3GPiPod VideoAudio Mp3


E' disponibile il secondo DVD di Passaparola: "Senza stato, né legge..."

Prenota il nuovo DVD di Marco Travaglio: "Passaparola Vol. 3 - Mafiocrazia"

Sommario della puntata:
Una porcata da buttare nel cesso
La balla del Grande Orecchio
Lo sterminio di massa
L'ennesima operazione di disinformatia
Disinformazione organizzata allo stato puro


Testo:
"Io so che ancora una volta ci stanno prendendo per il culo, soltanto che non lo fanno con le solite ballette quotidiane.
Questa volta stanno organizzando una grande operazione di disinformatia di stampo sovietico o sudamericano, come volete.
O italiano: diciamo pure di stampo italiano, italiota.
Lo fanno perché hanno paura degli elettori che forse hanno cominciato a intuire quale gigantesca porcata debbano nascondere, o quali gigantesche porcate debbano nascondere con questa legge inciucio contro le intercettazioni.
Per la prima volta, non sono riusciti, Berlusconi e i suoi complici, a convincere l'opinione pubblica che in Italia ci vogliano meno intercettazioni.
Gli italiani, per motivi ovvi di intelligenza e per interesse alla loro sicurezza, sanno che è giusto e doveroso rinunciare a un pezzettino della nostra privacy per mettere qualche telecamera in giro, per acchiappare più delinquenti, per mettere dei telefoni sotto controllo per acchiappare più delinquenti.
Ma anche per scoprire, eventualmente, se c'è qualche innocente che è finito ingiustamente in un'inchiesta, grazie alle intercettazioni.
Si riesce immediatamente a scindere la responsabilità dei colpevoli e degli innocenti, quindi le intercettazione per chi non ha niente da nascondere è una risorsa.
Invece, per chi ha molto da nascondere, è un pericolo.
Questo non sono riusciti a farlo passare, ancora, nemmeno l'orchestra nera che ci martella da vent'anni è riuscita a convincerci che dobbiamo accettare, per il nostro bene, meno intercettazioni per i reati di lorsignori, e dunque anche per i reati di strada.
Pare che persino gli elettori leghisti – per fortuna, meglio tardi che mai – si stiano ribellando e stiano premendo sui loro rappresentanti perché non firmino la porcata che Berlusconi vuole fare.
E ci raccontano, i giornali, che la partita è se entrerà o meno la corruzione fra i reati per i quali non si potrà più intercettare.

Una porcata da buttare nel cesso

Il problema non è solo la corruzione: nel disegno di legge che è stato presentato dal Consiglio dei Ministri a luglio, come ci siamo già detti più volte ma repetita iuvant, si vieta di intercettare per reati come lo stupro – in questi giorni si parla molto di stupro, Berlusconi promette addirittura un soldato per ogni bella donna e in futuro magari anche per ogni vecchietta che va a ritirare la pensione, per ogni vecchietto maschio che ritira la pensione, per ogni massaia che va a fare la spesa.
Insomma, ci sarà metà della popolazione che fa il soldato e metà che fa il derubato.
E chi li deruba poi, fra l'altro? Bisognerebbe importare dall'estero i delinquenti. Siamo alla follia.
Ma per quanto riguarda il divieto di intercettazione, il disegno di legge del Consiglio dei Ministri le proibisce per lo stupro, il sequestro di persona, l'associazione a delinquere, l'estorsione, la ricettazione, la truffa, il furto, il furto in appartamento, la rapina, lo scippo, lo spaccio di droga al dettaglio, l'omicidio colposo e tutti i reati finanziari.
Il problema è prendere questa porcata gigantesca e buttarla nel cesso, questo dovrebbe fare un partito serio, ammesso che la Lega riesca ancora ad esserlo ogni tanto, invece di star lì a ritoccare un reato sì, un reato no.
Questi sono tutti reati per i quali oggi si può intercettare e, infatti, già abbiamo dei problemi a scoprire dei colpevoli perché ce ne vorrebbero di più di intercettazioni e di indagini collegate
Invece, causa riduzione continua dei mezzi e dei fondi, ne abbiamo sempre di meno e abbiamo pochi colpevoli scoperti.
Figuratevi quando non potremo nemmeno intercettarli quanti criminali in libertà avremo: dovremo barricarci in casa dopo che passa questo legge con i cavalli di Frisia e i sacchetti di sabbia alle finestre per farci giustizia da soli.
Questo è quello a cui ci vogliono portare.

La balla del Grande Orecchio

Allora, dato che la gente non l'ha ancora bevuta la bufala delle intercettazioni, stanno esagerando, stanno sfiorando il muro del suono, stanno superando i limiti della decenza, ammesso che ne abbiano.
Ci stanno, cioè, rifilando un'altra super balla per convincerci che siamo in preda al Grande Fratello, il Grande Orecchio, lo spione degli spioni, l'uomo nero che, nascosto in un ufficio a Palermo, intercetta tutto e tutti con gravi violazioni della privacy.
Mettendo in pericolo la democrazia.
Questo mostro si chiama Gioacchino Genchi, è un vice questore della Polizia in aspettativa, fin dai tempi di Giovanni Falcone collabora con i magistrati più impegnati in tutta una serie di indagini che hanno a che fare con l'informatica e la telefonia, perché ha accumulato un'esperienza unica in Europa, in questa materia.
Aiuta i magistrati a incrociare le telefonate e i tabulati telefonici nei processi di omicidio, di rapina, di mafia, di 'ndrangheta, di camorra, di tangenti, di strage.
Perché è utile e indispensabile una figura come la sua? Perché non basta fare come tante bestie con la penna in mano fanno sui giornali: prendere le intercettazioni, far il copia-incolla e spiaccicarle sulla pagina di giornale o farle sentire in televisione.
Le intercettazioni vanno lette e soprattutto vanno capite.
Al telefono, molte persone cercano anche di parlare un linguaggio convenzionale, o anche se non cercano di parlarlo finiscono per farlo: si parla molto male al telefono, si capisce poco, spesso.
Ecco perché è importante capire a che ora avviene quella telefonata, in che posto, dopo quali altre telefonate e prima di quali altre telefonate avviene quella chiamata.
Perché se senti dire a uno “ho parlato con Ciccio”, da sola quella telefonata non ti dice niente.
Allora devi andare a vedere cosa è successo prima, se ci sono dei “Ciccio”.
“Sto andando a parlare con Pippo”. Chi è Pippo? Andiamo a vedere dopo. Andiamo a vedere dove si trovava Pippo un attimo dopo che questo dicesse “sto andando a parlare con Pippo”.
Allora abbiamo la prova che il Pippo era veramente lui, che i due si sono incontrati, perché stavano nella stessa cella territoriale da cui è partita la chiamata e dove, poi, c'è stato l'incontro.
Dunque, gli incroci fra le telefonate intercettate e i tabulati telefonici richiedono intelligenza, perché prese così non dicono mai niente, non vogliono dire niente e nei processi non sono utili e a volte vengono assolti i colpevoli proprio perché gli investigatori non sono riusciti a far fruttare, a trasformare in prova evidente ciò che avevano nelle carte, nei tabulati e nelle telefonate.
Ecco perché sono utili questi consulenti tecnici che sanno usare l'informatica e sanno incrociare i dati e arrivare a delle conclusioni, per cui anche una telefonata insignificante può diventare la prova regina per incastrare un assassino.
In questi giorni si parla di Genchi come il consulente di De Magistris. Certo, è stato consulente anche nelle indagini di De Magistris, ma nessuno racconta quanti omicidi insoluti ha fatto risolvere Genchi con questo sistema, quanti assassini che stavano in libertà oggi sono in galera grazie alle consulenze di Gioacchino Genchi.
Io lo posso dire tranquillamente: lo conosco da anni, lo apprezzo, penso che sia una persona estremamente perbene.
E' un signore che vive del suo lavoro, che praticamente lavora sempre, giorno e notte, al servizio nostro, per renderci più sicuri: al servizio della giustizia.
Questo per come lo conosco io è Gioacchino Genchi.

Lo sterminio di massa

Viene linciato per quale motivo? Per due motivi.
Uno è proseguire la guerra a quelli che, a Catanzaro, hanno osato sollevare il coperchio sul pentolone del letame che ribolliva e a ricominciato a bollire da quando De Magistris è stato cacciato e da quando i magistrati di Salerno, che avevano riaperto quel coperchio, sono stati a loro volta cacciati.
Ragion per cui ho iniziato il mio intervento con “Io so”, per proseguire quelli di Sonia Alfano, di Salvatore Borsellino, Carlo Vulpio, Beppe Grillo per invitarvi tutti quanti a essere con noi mercoledì mattina in piazza Farnese in difesa dei magistrati di Salerno e, direi, da oggi anche di Gioacchino Genchi e quelli come lui.
Bisogna proseguire nello sterminio di massa iniziato con De Magistris, proseguito con la Forleo, con il capitano Zaccheo che lavorava con De Magistris, con il consulente Sagona che lavorava con De Magistris, con i colleghi di De Magistris come il dottor Bruni che hanno voluto fare sul serio nel prosieguo delle sue indagini e sono stati ostacolati dai loro capi.
Nello sterminio di Carlo Vulpio che non si occupa più di questo caso perché ci capiva troppo, nello sterminio di Gabriella Nuzzi, Dionigio Verasani e il loro procuratore Apicella che sono stati fucilati alla schiena da un plotone di esecuzione plurimo, che sparava tutto nella stessa direzione, formato dal CSM, dal suo capo – il Capo dello Stato – dall'Associazione Magistrati che adesso sta tentando dei penosi ripensamenti, delle penose lacrime di coccodrillo e da tutta la classe politica.
Voglio in qualche modo – sono disperati, ormai – dimostrare che a Catanzaro De Magistris e suoi hanno fatto qualcosa che non andava, perché sono tre anni che stanno cercando un pelino nell'uovo per dimostrare che c'era qualche irregolarità non in quelle enormi ruberie di fondi pubblici che si stavano scoprendo, ma nelle indagini e nelle persone di chi stava indagando.
Questa è la prima ragione per cui Genchi è nel mirino.
La seconda e fondamentale ragione per cui è nel mirino in questo momento l'ha detta Berlusconi, che ormai non se ne accorge neanche più ma confessa!
Questo è il suo giornale, il suo house organ, il suo bollettino parrochiale: “Intervista a Berlusconi – un'esclusiva, intervista a padrone – intercettazioni, vi dico quel che farò” “Una legge che taglia tutto, Bossi è già d'accordo, gli altri verranno convinti dallo scandalo Genchi. Non ho paura per me ma per la privacy degli italiani”.
Lo fa per noi, naturalmente.
Gli altri verranno convinti dallo scandalo Genchi: naturalmente non c'è nessuno scandalo Genchi, l'unico scandalo sono le porcate che ha scoperto Genchi per conto del PM De Magistris.

L'ennesima operazione di disinformatia

Lo scopo di questa guerra a Genchi, in questo momento, è cercare di ribaltare l'opinione pubblica con l'ennesima operazione di disinformatia.
Ricordate quando il Cavaliere, nell'ottobre del 1996, si presentò con un oggetto enorme e lo mostrò alle telecamere per tutto il mondo e disse “questa è una microspia”.
Poveretto, era una specie di frigobar portatile per le dimensioni ma lui la chiamava microspia.
I giornali, alcuni spiritosamente, la ribattezzarono “il cimicione”.
Lui si era inventato di essere spiato dalle procure deviate che gli avevano nascosto dietro il radiatore del suo studio a Palazzo Grazioli una cimice perfettamente funzionante, e quindi sgomento annunciò al mondo che in Italia la magistratura era arrivata a un tale livello di eversione da intercettare illegalmente e incostituzionalmente il capo dell'opposizione.
Tutto il Parlamento abboccò, D'Alema in lacrime corse a dargli solidarietà.
Erano già d'accordo per fare la bicamerale e, mentre D'Alema veniva eletto anche coi voti di Forza Italia in bicamerale, la procura di Roma scoprì che quella cimice intanto non funzionava, era un ferrovecchio dell'ante guerra, e soprattutto a piazzarla non era stata nessuna procura deviata ma il migliore amico del capo della sicurezza di Berlusconi, mandato a bonificargli l'alloggio.
Dato che nell'alloggio non aveva trovato niente aveva pensato di nascondere questa ciofeca dietro il radiatore per aumentare il proprio compenso e farsi bello davanti al padrone di casa.
Noi abbiamo vissuto per una settimana in un clima da colpo di Stato a causa di una delle tante bufale orchestrate dal Cavaliere e dai suoi sodali.
Bufala che quando è stata poi smontata nessuno l'ha scritto, e infatti era servita per solidificare l'inciucio destra-sinistra con D'Alema presidente della bicamerale, proprio per tagliare le unghie ai magistrati che non avevano fatto niente.
Come non avevano fatto niente neanche questa volta, di illegale.
Certo, ci sono stati episodi, scandali veri in questi anni di intercettazioni illegali.
Sono quelle di cui i politici non parlano mai.
Si è scoperto di spionaggi illegali, ancora peggio.
Si è scoperto che il Sismi del generale Pollari e del suo fedelissimo Pio Pompa - quello che teneva a stipendio il giornalista Renato Farina, detto Betulla, che adesso sta in Parlamento non a caso nel Popolo della Libertà provvisoria, dopo aver patteggiato una pena per favoreggiamento nel sequestro di persona di Abu Omar – spiava illegalmente magistrati, giornalisti, imprenditori.
Sono tutti a giudizio a Roma questi signori, naturalmente, ma nessuno ne parla.
Si è scoperto che la security della Telecom, un'azienda privata, aveva messo in piedi un archivio di informazioni e dossier completamente illegali.
Sono a giudizio anche il capo e i suoi collaboratori, Tavaroli & c.
Tronchetti Provera, che è molto perspicace, non aveva capito niente di quello che succedeva nell'ufficio accanto e ha avuto molti elogi dal suo giornale, il Corriere della Sera, per il fatto di non aver capito una mazza di quello che succedeva da parte di un signore a cui lui dava una sessantina di milioni di euro all'anno di budget.
Per fare che cosa non l'aveva capito, ma un manager non è mica li per capire cosa succede nella sua azienda, è pagato per non sapere.
Questi sono gli scandali di cui frettolosamente ci siamo spogliati perché i politici sono ricattabili o ricattati da queste persone e quindi le coprono e le proteggono.
Di Genchi non c'è niente di scandaloso, nel senso che Genchi fa esattamente quello che gli chiedono i magistrati secondo quello che è previsto dalla legge.
Voi leggete sui giornali: “Berlusconi, è in arrivo uno scandalo enorme”, “I segreti che inquietano il Palazzo”, “Anche De Gennaro nell'archivio segreto Genchi”, “Rutelli: ci sono cose rilevanti”, “Archivio Genchi: fatti rilevanti per la democrazia” - questo dice Rutelli - “Rutelli: intercettazioni, libertà in pericolo”, “Mastella: denunciai l'archivio Genchi ma nessuno mi ascoltò”.
In realtà stavano ascoltando lui, perché parlava con una serie in indagati del processo Why Not, esattamente come Rutelli che era amico di Saladino.
“L'orecchio che ascoltava tutto il potere”, “In migliaia sotto controllo, presto un grande scandalo”.
E avanti di questo passo.

Disinformazione organizzata allo stato puro

Questo è disinformazione organizzata allo stato puro.
Genchi non ha mai fatto un'intercettazione, ma nemmeno per scherzo. Genchi non intercetta.
Genchi riceve dalle procure della Repubblica che l'hanno nominato consulente le intercettazioni e i tabulati telefonici per fare quel lavoro di incrocio e di mosaico, per ricostruire la storia, il contesto di ogni telefonata e tabulato.
Che differenza c'è tra l'intercettazione e il tabulato? L'intercettazione registra quello che le due persone al telefono, o in una stanza, si dicono – telefonica o ambientale.
Il tabulato è, come tutti sanno, l'elenco delle telefonate fatte e ricevute da un numero di telefono, da un utenza telefonica.
Il tabulato del mio telefono riporta tutte le telefonate che io ho fatto in partenza, cioè i numeri che ho chiamato io, e tutti i numeri che hanno chiamato me.
Aggiunge alcune informazioni: l'ora esatta, la durata esatta della telefonata, il luogo nel quale io mi trovavo mentre parlavo e l'altra persona si trovava, e naturalmente il numero di telefono dell'altra persona quando non è criptato.
Questo è il tabulato.
Dimostra un rapporto più o meno intenso fra due persone: se si chiamano alle quattro del mattino sono persone che hanno un rapporto piuttosto confidenziale; se si chiamano quaranta volte al giorno hanno un rapporto confidenziale.
Se c'è una telefonata in tutto potrebbe persino essere una telefonata muta, alla quale l'altro non risponde e non saprà mai di avere ricevuto questa telefonata.
E' evidente che ci vuole intelligenza investigativa per capire la differenza e capire che tipo di rapporti denotano questi tabulati e telefonate.
Genchi non ha mai intercettato nessuno: riceve telefonate già fatte e disposte da un GIP su richiesta di un Pubblico Ministero e riceve i tabulati che formano il corollario.
E studia, incrocia e riferisce al magistrato, viene sentito in udienza, viene contro interrogato dagli avvocati dell'imputato il quale ha tutti gli strumenti per dire “hai sbagliato, perché quella telefonata l'hai interpretata male, quel contatto non c'è stato”.
C'è il contraddittorio nel processo, questo avviene, questo fa Genchi.
Dice: “centinaia di migliaia di intercettazioni”. Assolutamente no.
Nelle indagini di Catanzaro, Poseidone e Why Not”, c'erano decine e decine di indagati e quindi decine e decine di intercettati, ciascuno dei quali usava diversi telefoni e schede.
In più, abbiamo i numeri degli indagati, diverse decine, e poi i numeri delle persone che venivano chiamate o chiamavano questi indagati e che risultano dai tabulati.
Quindi abbiamo evidentemente diverse centinaia di numeri.
I numeri trattati da Genchi nelle indagini di Catanzaro sono circa 730-780. Voi leggete che ci sono dei parlamentari, eppure non si può intercettare o prendere il tabulato di un parlamentare.
E' ovvio, ma prima devi saperlo che quel numero è di un parlamentare.
Se l'indagato Saladino chiama o riceve una chiamata da Mastella o Rutelli, che sono parlamentari e non possono essere intercettati, se è intercettato il numero di Saladino si sente la voce di Mastella o Rutelli.
Se si prende il tabulato di Saladino, certo che ci saranno anche i numeri che usano Mastella e Rutelli: e tu come fai a saperlo? Non si capisce mica dal prefisso se il numero è di Rutelli o è mio, se è di un parlamentare o no, di un agente segreto o no.
Quando chiedi di chi è il numero che compare nel tabulato ti dicono: “guarda che appartiene alla Camera dei Deputati”, e non basta ancora per stabilire che è di un parlamentare.
Potrebbe essere un impiegato, un cancelliere, un usciere.
Quando scopri di chi è, è chiaro che se scopri che è di un parlamentare prima di utilizzare quell'informazione devi chiedere il permesso al Parlamento perché in Italia è previsto questo.
Ma come fai a saperlo prima? Quando lo acquisisci è un elenco di numeri tutti uguali per te.
E' dopo, quando scopri di chi sono, che eventualmente ti fermi nell'utilizzarli e chiedi al Parlamento l'autorizzazione a utilizzarli.
Esattamente come la questione De Gennaro, l'ex capo dei servizi segreti e oggi capo del coordinamento dei servizi: non è vero niente, ma può anche darsi che non se ne sia neanche accorto che ci sia tra i numeri di telefono di questi incroci un numero usato dai servizi.
Chi lo può escludere? L'importante è che De Gennaro non era indagato e non è stato sospettato di niente, se poi risulta una sua telefonata con qualcuno, c'erano un sacco di persone, agenti di polizia, magistrati, che stavano sotto intercettazione: potrebbe risultare chiunque.
Vuol dire che Genchi spiava De Gennaro? Assolutamente no! Ma questo per fortuna De Gennaro, visto che di queste cose se ne intende, lo sa meglio di noi.
Dice: se ci sono agenti segreti e quelli parlano al telefono di segreti di Stato, intercettandoli si violano dei segreti di Stato. Pericolo! Aiuto! Il nemico ci ascolta!
Bene, questa è un'altra bufala clamorosa che è già venuta fuori quando la procura di Milano ha intercettato alcuni agenti del Sismi capeggiato dal generale Pollari, col fido Pio Pompa al fianco, nell'inchiesta sul sequestro di Abu Omar e ha acquisito dei tabulati.
Anche lì i soliti politici che proteggono Pollari, Rutelli, Berlusconi, sono insorti dicendo che – Cossiga! - non si possono intercettare agenti segreti perché se parlano di segreti di Stato al telefono questo esce fuori e la sicurezza nazionale è in pericolo.
Per legge, i militari e gli agenti segreti hanno il divieto di trattare argomenti classificati al telefono. Classificati vuol dire riservati in varie gradazioni, quindi a maggior ragione è vietato parlare al telefono con chicchessia di segreti di Stato, da parte dei titolari di quei segreti.
E' impossibile che qualcuno intercettando un agente segreto o un militare violi il segreto di Stato, perché già sa che per legge l'agente segreto al telefono non parla di segreti di Stato.
Se parla di segreti di Stato, chi lo viola il segreto? L'agente segreto che ne parla, non il magistrato che lo intercetta!
Quindi, se tutti seguono la legge, non c'è mai un segreto di Stato che venga fuori da un'intercettazione, tanto meno da un tabulato da cui risulta un numero ma non il contenuto della telefonata.
Voi vi rendete conto della enormità della bugia con una piccola aggiunta: Genchi ha decine di migliaia di utenze sotto controllo? Vi ho già detto che non è vero.
Genchi può avere trattato, nella sua carriera che dura da trent'anni, centinaia di migliaia di utenze telefoniche: sono trent'anni che riceve intercettazioni, tabulati e li incrocia.
Indagati, non indagati, collaterali e affini, come diceva Totò.
Può darsi che in questo momento, dato che ha molti incarichi per molte procure d'Italia - casi di omicidi, rapina, mafia, camorra, 'ndrangheta, tangenti, evasioni fiscali, stragi, associazioni per delinquere, droga, delitti vari – può darsi che abbia in complesso migliaia di informazioni.
E' chiaro che se sta lavorando a qualche indagine a carico di qualcuno che ha rapporti con Berlusconi, ci sarà il numero di Berlusconi.
Esattamente come indagando su Saladino c'era nel tabulato il numero di Rutelli, di Mastella etc.
Li ha ascoltati lui? No, li hanno ascoltati i magistrati poi gli hanno passato le informazioni perché lui le elaborasse.
Voi capite come da una questione innocua, anzi positiva – tutti dovremmo essere grati a Genchi per quello che fa – ci stanno montando ad arte un clamoroso caso di disinformatia non solo per impedire a lui di continuare a fare questo lavoro, utile per la collettività, cioè acchiappare i delinquenti.
Ma stanno anche cercando di usare questo caso per smembrare, devastare quel poco di controllo
di legalità che ancora ci garantisce che ogni tanto venga acchiappato qualche delinquente.
Ci vediamo mercoledì a Roma in piazza Farnese. Mi raccomando: passate parola!"

Ps. Aderisci su Facebook alla Manifestazione per la Giustizia a sostegno del Procuratore di Salerno Luigi Apicella

26 Gen 2009, 13:18 | Scrivi | Commenti (1795) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

Quando Indro Montanelli(vedi serie di 7 DVD edito dal corriere della sera ) fu' intervistato sul significato del trasformismo della politica italiana e del significato storico della destra e della sinistra moderna italiana, diede mirabilmente delle risposte che anticiparono gli eventi politici odierni.
Indro da grande conoscitore della storia politica italiana profetizzo' che il centro avrebbe riconquistato tanto la destra quanto la sinista
ed in effetti i politici moderati dell'UDC del PD
e del PDL si sono accordati per una grande coalizzione che faccia fuori i pochi estremisti rimasti, vedi Di Pietro ,Rifondazione Comunista , alleanza Nazionale con Fini, Lega e grilini.
In Sicilia ad esempio il PD si e' alleato con l'UDC ANCHE A COSTO DI PERDERE LE ELEZIONI facendo fuori Fava con l'Italia dei valori CHE E' DATO AL 13 PER CENTO.
C'e' pertanto un accordo trasversale che al di la' delle ideologie accomuna destra, sinistra e centro per una spartizione del potere con il consenso dell'elettorato moderato che spera che l'onda passi senza ferirli .
Certo cio' che per i politici e' la naturale evoluzione degli eventi non e' eticamente spiegabile a quella parte di elettorato ideologizzato che ancora crede nei valori del centro destra o del centro sinistra.
Monti ha aiutato questo trasformismo trasversale ed e' per questo che Casini lo vorrebbe in eterno come Presidente del consiglio. Avessero il coraggio di fondare il partito dei moderati
sarebbe un bel passo in avanti per fare chiarezza nell'elettorato ma al momento prevale il trasformismo e l'ambiguita'.
L'unico rischio che si corre e' che il popolo dei moderati non solo non vede alcuna ideologia di base ,il che' essendo un popolo qualunquista non rappresenterebbe di per se' un grave problema,ma
che non vi sia nessun interesse di questi politici a risollevare il destino del popolo Italiano .
Quindi il centro ha conquistato tanto la destra che la sinistra ma il problema e' come farlo accetare agli Italiani.

francesco fazio 23.09.12 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Marco per la spiegazione.Vorrei farti una domanda:
"Come possiamo difendere realmente queste persone che cercano di proteggere la popolazione dalla delinquenza organizzata se la delinquenza ristagna da 20 anni in Parlamento?"Ci vediamo Mercoledì a Roma

Roberto P., Vetralla Commentatore certificato 04.06.12 01:46| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,
come neofita di argomenti politici mi permetto di porre direttamente alla sua attenzione Marco Travaglio che stimo come persona per il suo acume e per il suo linguaggio forbito poco, a mio parere, distante dalla verità e indirettamente a Beppe Grillo che stimo e appoggio totalmente, un quesito che mi sono posto da quando l'ho vista in Tv in un programma di La7 pochi giorni fà ... ed è questo... mi è parso di capire che lei approva in questo momento Fini come personaggio politico e mi chiedo ... secondo lei se nelle sue esternazioni pubbliche continue, sopratutto in periodo pre-elettorale ... non dà l'impressione di predicare bene e di razzolare male? La presunta dissociazione da decisioni governative che notoriamente provengono da un'unica fonte tentacolare non potrebbe nascondere in realtà una precisa strategia di recupero elettorale di una parte del pdl (quella di fini) in accordo con la stessa persona fautrice di queste decisioni? In altre parole, queste decisioni, che sono inevitabili per i motivi che tutti sappiamo, e che secondo me (potrei sbagliare) comportano inevitabilmente la perdita di elettorato non legittima il sospetto che consapevoli di questa perdita si sia trovata una via per far rientrare o spostare abilmente e indirettamente nuova linfa elettorale anche in considerazione del fatto che i principali adepti alla sfera politica privata di fini assurgano addirittura a guardie del corpo in determinate circostanze?

e quindi, in considerazione di questo, se fosse plausibile, sarebbe davvero giusto appoggiare politicamente fini fino a quando quest'ultimo rimane fortemente ancorato al pdl?


Grazie

Carmelo Orlando

carmelo orlando 22.03.10 13:09| 
 |
Rispondi al commento

questo non è più un paese civile,
è un gran sabba orgiastico satanico,
ove colti ma stupidi intelletti,
si asserviscono alla purezza del male assoluto,
godendone nel loro intimo, di oscuro e perverso piacere.

nel delirio dell'orda barbara e brutale,
con le lor dissennate fameliche fanciulle
che danno piacer senza mai conoscer amor,
l'amor che il nero vello occultò.

essi
frementi di offrire in macabro pasto le proprie anime al loro semidio,
danzano, danzano e cantano della ragion perduta,
mentre spiriti di fantasmi in cor loro,
invocano per le lor anime,
l'oblio più profondo,
per lenir la tenue vita che nelle lor coscenze in profondo,
di profondo sonno ivi giaceva.

antonello marini 15.10.09 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Ho gia scritto in passato senza purtroppo ricevere commenti capisco che sia quasi impossibile leggere tutti i post ma io ci riprovo.
credo che sia arrivato il momento di dare una svolta a questa italietta così sperversa.la mia proposta è una raccolta fondi di tutti i cosiddetti grillini per poter costituire noi con i nostri soldi uno stato nello stato ci facciamo noi le banche ci facciamo noi le assicurazioni pian piano dobbiamo costruire un'italia alternativa a questa mediocre che abbiamo tutti i giorni davanti agli occhi. basta non ne possiamo più basta. tutto quello che è scritto alla fine si dice che sia interpretabile e quindi stai sicuro che chi interpreta meglio è la parte che ci comanda i cosiddetti poteri forti e il privato cittadino è sempre escluso rimane senza possibilità di replica adesso basta. mi ricordo diversi anni fa antonio albanese che parlava dell'allora attuale legge che introdusse nei pacchetti di sigarette le varie diciture che fa venire il cancro che fa questo che fa che fa e che fa..... quindi per un ragionamento logico disse beh!!! allora noi italiani che fumiamo che ogni giorno che prendiamo in mano il pacchetto di sigarette ci dobbiamo mettere una mano ai cogli..i beh!! allora vogliamo che su ogni alcolico venduto ci siano le stesse scritte vogliamo che su ogni macchina venduta ci siano le stesse scritte e così per tanti altre cose compresi alimenti etc etc. altrimenti è una legge discriminitaria. hanno rotto le balle per anni contro droghe di ogni tipo e poi scopriamo che in parlamento ne girano a fiumi e non succede niente. qui è tutta una contraddizione non ci si capisce più niente.fanno le macchine che vanno a 200 Km/ora e poi ci sono dei limiti spesso assurdi.per il lavoro ci sarebbe da scrivere un libro l'ultima della fiat è uno scandalo dopo che abbiamo sovvenzionato per più di mezzo secolo un'azienda come quella adesso ci dice bye bye. l'alitalia chi paga ?? noi e chi !!!!! fisco??? sgravi a valentino rossi o pavarotti ma va là

massimiliano biagi 21.07.09 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Quanto è facile fare il comunista oggi se poi hai i soldi e tanti anche diventa ancora + facile ..vero santoro??? vero grillo ?? facilissimo ,sembra una moda ..

massimo caiosi 13.06.09 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, continuo a chiedermi in che paese vivo, e quale sia la reale libertà concessa ad un cittadino ITALIANO. Forse siamo solo schiavi di un sistema che dovrebbe essere al servizio del cittadino ma nella realtà pone il cittadino al servizio e sudditanza dello stesso sistema di potere. Nel esprimere questo disagio voglio denunciare la grande difficoltà nel reperire chiare informazioni.
Ti faccio un banale esempio... come può un cittadino scendere in campo nella politica e candidarsi alle elezioni europee senza essere il servo di qualche partito? Io non sono riuscito a scoprirlo. Non vi è chiarezza e noi che già fatichiamo a vivere ci ritroviamo costretti a gettare la spugna pur avendo la voglia di lottare per un paese più pulito (ripulito dai tanti faccendieri della politica). Quindi saremo rappresentati sempre dalle stesse lorde facce.... alle quali lasciami dire .... frega nulla dei nostri problemi. Che ne sanno loro quanto sia difficile far quadrare i conti... o le difficoltà che si incontrano nella scuola... nell'assistenza sanitaria... o nel tentare di avere giustizia. Bene noi siamo costretti a subire, ad essere rappresentati da chi nella realtà può rappresentare solo il proprio personale interesse ma non certo quello della collettività.
Probabilmente, direi pure senza probabilmente , sono ignorante un vero somaro dei giochi politici, ma i problemi di ogni giorno li vedo come vedo e subisco gli sprechi. Anche se vorrei andare ad urlare e denunciare le tante malefatte, sono costretto a restare fuori dai giochi. Dimmi tu caro Bebbe come possiamo ribellarci e cambiare le cose, come possiamo candidarci o farci rappresentare da veri uomini invece che da faccendieri delle lobby partitiche. Se puoi offrimi una speranza, ho sei figli e non riesco a vedere un futuro per coloro con questa gentaglia. Perdonatemi tutti lo sfogo. Un forte abbraccio e GRAZIE.

Martin Alfieri Della Loggia, Asti Commentatore certificato 01.02.09 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe. Sono Angelo della prov. Di Reggio. sei un mito. a parte questo chiedevo. perche quelli della Vodafone senza firmare niente devono cambiare il piano tariffario del telefono? e perche 1 minuto nel telefono fanno credere che sono 45 secondi? ciao e grazie

Angelo C., Bibbiano (RE) Commentatore certificato 31.01.09 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi, oltre allo sfascio del nostro paese dal punto di vista politico, giudiziario, assistenziale, lavorativo; c'è anche un disastro che riguarda la nostra salute.Non so come avvertire la gente sul fatto che le case alimentari non producono alimenti ma merda!Il cibo che troviamo in vendita è assolutamente cancerogeno per il nostro organismo!Professori di università, premi nobel per la medicina, medici chirurghi, messi a tacere sull'argomento, sostengono queste cose.Il 90% di quello che mangiamo è cancerogeno e responsabile di tutte le malattie degenerative che conosciamo, come il cancro, la SLA, la distrofia muscolare, la sars, la scleosi. Non solo. Le medicine ufficiali sono cancerogene, distruggono a poco a poco il sistema immunitario, gli antibiotici provocano malattie croniche, i tumori.Dunque, anche le case farmaceutiche che producono farmaci approvati dal ministero della salute, sono responsabili della cattiva salute della gente. Non esistono le malattie! Non esiste l' AIDS! Esiste un sistema immunitario, quello della gente, che non funziona piu', che non ci difende piu', che non fa piu' niente, che è stato reso inerte dalla merda che ci fanno mangiare e dalle medicine che ci prescrivono i dottori. Poveri dottori, mi fanno pena. Non sanno piu' che pesci prendere.Ogni anno che passa hanno sempre piu' malati da curare; le persone allergiche sono sempre di piu', i cardiopatici sempre di piu', i malati di tumore sempre di piu'. Ora si sente dire che è ritornata la tubercolosi. Poverini non sanno che è sempre esistita e che ognuno di noi ne viene a contatto tutti i giorni. Perchè non si domandano come mai non tutti si infettano?Ognuno di noi ha dentro ai propi polmoni il virus della tubercolosi, perche non ci ammaliamo tutti?Fanno ridere quando ci avvertono che all'arivvo di ogni inverno, arrivera anche un nuovo virus. I virus responsabili delle malattie li incontriamo tutti i giorni, estate o inverno e 24 ore su 24: perchè non tutti si ammalano?

Franchini Fabrizio 31.01.09 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bestia più bestia
e furbo più furbo
contro scemo più scemo

questo è il panorama politico attuale
c'è da battere la testa nel muro
solo un miracolo ci può salvare

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.01.09 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Per una volta ho dato ragione all'Annunziata. Anche in questa bruttissima storia di stupro e violenza di gruppo, i media non hanno fatto altro che approfittare biecamente del caso per dare addosso al rumeno. La vittima, come sempre, è passata in secondo piano. Ed è stupro anche questo!
Come sono uno stupro permanente le battute sciagurate e irresponsabile di questo maniaco sessuale che nelle donne vede solo oggetti di piacere e che ha creato organi di manipolazione mentale atti a tenere le teste degli italiani in uno stato di barbarie permanente, agendo sulla loro pancia e sui loro istinti più brutali e bassi. Se l'Italia ha poche speranze di uscire da uno stato primitivo non sarà certo grazie alla Lega, ad AN e a al Pdl che maturerà a una maggiore civiltà. Stiamo assistendo non solo a un caso di popolo che non va avanti ma che addirittura va indietro in tutta la scala di espressione civile, grazie alla diseducazione permanente dei media. Un imbarbarimento progressivo collettivo che ci fa scendere precipitosamente tutte le classifiche dei valori ponendoci dietro paesi che sono definiti da terzo mondo.
In fondo a questa caduta vertiginosa sta il consolidamento del sistema fascista, con tutta la sua volgaritù e i suoi orrori. E con questa prospettiva, l'unica risposta dell'opposizione parlamentare è la collusione e l'unica risposta del Capo dello Stato è l'acquiescenza? E' una cosa talmente orribile che è da non credere!


viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.01.09 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Non ho seguito il caso Battisti
So che è uno scrittore di romanzi, ex terrorista, accusato di 4 omicidi negli anni di piombo, condannato senza prove in base alle testimonianze di un solo pentito. Attorno a lui in Francia e nel mondo si è sviluppato un vasto movimento di solidarietà coi più bei nomi della cultura, migliaia di grandi firme come Gabriel Garcia Marquez. Ma di questo non parlano i nostri media, né dicono che in carcere è stato torturato elettricamente, o che il suo processo in contumacia è stato viziato da parecchi vizi di forma e di sostanza, col preciso intento di colpirlo in quanto avversario politico. Lui si è sempre proclamato innocente e ha contattato le famiglie delle vittime per ribadire loro la sua innocenza.
Sta di fatto che all'estero viene considerato un grave caso di persecuzione politica e per questo gli hanno dato asilo in Brasile come rifugiato politico e certo c'è qualcosa che non torna se anche i francesi lo hanno tenuto libero, lo hanno dichiarato "non estradabile" e gli stessi servizi francesi hanno preferito consigliargli di andarsene piuttosto che tenersi questa patata bollente.
Adesso anche il tribunale brasiliano rifiuta la sua estradizione concededogli lo status di rifugiato politico sul fondato timore che sia perseguitato per le sue idee politiche e non abbia avuto un processo regolare, la stessa Carla Bruni sarebbe intervenuta tramite Sarkozy sul governo brasiliano per aiutarlo anche se poi alla tv italiana ha smentito (e posso capirla).
Io non conosco la verità dei fatti.
Ma possibile che a nessuno faccia senso che l'Italia all'estero abbia fama di un paese dove si tortura senza che ciò sia illegale, dove i processi possono essere deviati condannando innocenti e dove per motivi politici si possono subire gravi persecuzioni?
E Frattini pensa di lavare queste gravissime accuse vietando una partita di calcio? Siamo nel delirio totale!
Questa gente è malata di onnipotenza e ha la dignità di una cricca di iene

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.01.09 08:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL GIORNO DELLA MEMORIA

Al di la di quello che puo dire un Cardinale folle, sapiamo tutti che i Lagher di strerminio nazisti sono esistiti eccome!!!
ma il fatto grave è che ancora adesso in Italia continuano ad esserci!Dove? eccome dove c'è bisogno di dirlo? A Palermo no? il buco nero della nostra amata terra che continua ad esserlo
Quali sono e dove sono? semplice la risposta
I CALL CENTER posti in cui si va a lavorare ocn ocntratto a progetto di 6 mesi per 8 ore al giorno
per lamisera cifra a cottimo quando si raggiunge di 600,00 euro mensili!
I lagher continuano ad esistere perchè non ci sono altre alternative di trovare occupazione più decente, e dentro quei posti ci osno finita io insieead altri ragazzi che ho studiato architetura per 5 anni laureandomi con il massimo dei voti, e tanti altri ragazzi ocn qualifiche superiori a quello di centralinista!Perchè accettare un lavoro così? semplice perchè nella mia città non si trova altro....
Se mi spiegate come faccio a vivere ocn 600,00 euro mensili, io lo faccio, vabbe che tempo per spenderei soldi(anche per le cose necessarie no ne rimane!)ma ladilà di questo...spiegatemi!
I lagher continuano ad essere sotto inostri occhi perchè so di omoltissimi ragazzi che arrivano a guadagnare anche molto meno e accedono a questo lavori perchè hanno raccomandazioni!
Ditemi Voi se non sono lagher o cmpi di lavoro forzati posti in cui rimani otto ore al giorno e riesci a guadagnare 400,00 o al massimi se ti va bene 600,00 euro al mese!
rIMANENDO OTTO ORE IN CUFFIA A FOTTERTI ILCERVELLO.
iO POST LAVORO HO SUBITO UN RICOVERO A PSICHIATRIA A CAUSA DEL FORTISSIMO STRESS, STO MALE E NON RIECO A TROVARE UN ALTRO LAVORO, INSOMMA PER DIRLA IN BREVE SONO NELLA MERDA!
vIVO OCN MIA MADRE, EVITO DI METTERE SU CASA IN PROPRIO, PERCHè è IMPOSSIBILE A MENO CHE NON TORNO A FARE L'EMIGRANTE, GLI STUDI DI ARCHITETTURA PER CUI HO LAVORATO, O NON MI PAGAVANO O MI PAGAVANO POCHISSIMOIN NERO SENZA GARENTIRMI LA BENCHE MINIMA PREVIDENZA

Rosalia Mangiacavallo 29.01.09 12:23| 
 |
Rispondi al commento

GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE ALTRIMENTI NON CAMBIERA' NULLA....LA RIVOLUZIONE FRANCESE HA SISTEMATO I NOBILI. E NOI ALLO STESSO MODO DOBBIAMO SISTEMARE I POLITICANTI, DOPO TUTTE LE RIVOLUZIONI, PER QUALCHE ANNO SONO STATE FATTE RIFORME E COSE SERIE. I FRANCESI OGGI, SARA’ PER LA STORIA CHE HANNO AVUTO …..SI FANNO RISPETTARE DAI POLITICI. ED I POLITICI LAVORANO PER LA FRANCIA E PER I FRANCESI.
ORA IN ITALIA, BISOGNA SISTEMARE, AL PIU’ PRESTO, E NELLA STESSA MANIERA CHE I FRANCESI SI SONO LIBERATI DEI NOBILI: POLITICI, BANCHIERI, SINDACALISTI, DIRIGENTI PUBBLICI TIPO POGGIOLINI, ECC. ECC. NON DOBBIAMO PERDERE TEMPO. QUANDO I NOSTRI POLITICANTI AFFAMANO IL POPOLO PER SALVARE LE BANCHE ED I CITTADINI INVECE PERDONO LE LORO CASE ED I LORO POSTI DI LAVORO, PER SPORCHI GIOCHI DEI BANCHIERI, E’ GIUNTA L’ORA……LA STORIA CI DARA’ RAGIONE……
WWWW. LE GHIGLIOTTINE, WWWW IL POPOLO FRANCESE, WWWW LA RIVOLUZIONE FASCISTA, WWW LA RIVOLUZIONE CUBANA, WWW LA RIVOLUZIONE RUSSA, WWW LA RIVOLUZIONE CINESE……ECC. ECC.


PRESTA NOME, firenze Commentatore certificato 28.01.09 15:10| 
 |
Rispondi al commento

MENTANA NON HAI FATTO PARLARE GENCHI SUL MAFIOSO DELL'UTRI...
SEI UN SERVO MENTANA....SEI UN SERVO...
VAFFANCULO

Ivano Cipollina 28.01.09 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Domanda a Travaglio.
Ma non fai prima a buttarci l' Italia, nel cesso, anziché una a una le varie porcate all' italiana snocciolate senza ritegno dal 1861?
O ti torna comodo servire tanti brodini allungati, uno più schifoso dell' altro?!
"L' unica pena certa in Italia, è quella che fa a chi la guarda" (tibet 2006).
Forza! comincia a gridare: COSTITUENTE, COSTITUENTE!!! ma democratica, non all'italiana.
Come disse Balilla? Che l' inse?!

rredini


romano mm redini, Lido (Lucca) Commentatore certificato 28.01.09 11:59| 
 |
Rispondi al commento

mi riferisco al discorso della operazione di disinformatia. io non mi fido più di nessuno (per pensare bene c'è sempre tempo),tantomeno della lega. quello che mi viene da pensare e che adesso fanno finta di stare contro questa legge(per far vedere all'opinione pubblica che qualcuno può aiutarli a cambiare le cose)ma nel momento decisivo,quando il momento di votare sarà prossimo,il volta gabbana sarà li pronto a riemergere. spero tanto di poter chiedere scusa di questo mio pensiero.

andrea repetto 28.01.09 11:32| 
 |
Rispondi al commento

C’è qualcosa di strano in questo paese; un qualcosa di cui non si parla mai: ossia come mai Berlusconi da quando è “sceso in campo” la maggioranza degli italiani lo vota e non lo prende a calci in culo. Oppure, ancor meglio, democraticamente, non lo vota più e lo abbandona al suo destino ??? Tutto si può dire su Berlusconi, e chi scrive è d’accordo con voi e non l’ha mai votato, ma è praticamente impossibile che riesca a corrompere tutti gli italiani che lo votano. Se la storia insegna qualcosa, bisogna tener conto che il popolo italiano per capire cosa in realtà fosse il fascismo e per ricusare Mussolini hanno impiegato più di vent’anni. E purtroppo la storia non è in questo caso magister vitae e come sempre la storia si ripete: gli italiani sono lenti a comprendere che vi è qualcuno al governo che li si prende per i fondelli. Lo prova il fatto che in nessun altro paese, tranne in quelli del terzo e quarto mondo, un governo potrebbe redigere e mettere in atto una legge come il cosiddetto “Lodo Alfano”. Eppure in Italia questa legge è in vigore. Prima di attaccare Berlusconi e company chiedete agli italiani che cosa è nella sostanza il “Lodo Alfano”. La maggioranza non lo sa e seppur lo sa non gliene frega nulla. Questa è la triste realtà come fate a non comprenderlo???

Pippo Battaglia 28.01.09 08:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Maledetta influenza.....adesso sono qui a tribolare con la pancia che sembra una lavatrice....sono a roma con la testa e "purtroppo" non potro' nemmeno sapere cosa succede, dovro' accontentarmi di quello che scriverete domani perchè la stampa è ridicola e piena di rottinculo che non hanno le palle di dire quello che pensano e soprattutto quello che vedono....volevo solo ricordare una cosa, questi con le buone non se ne vanno, avete mai visto una rivoluzione senza le cattive maniere?? perchè è a questo che arriveremo e ad essere sincero non vedo l' ora, NON SONO UNA PERSONA VIOLENTA, ANZI LA RITENGO UNA FORMA INCIVILE DI PORSI. ma questi avvoltoi dovremo cacciarli via dall Italia a calci nel culo.........mi rode tantissimo ma Vaffanculo al nano (e anche all influenza).

lino palma, ravenna Commentatore certificato 28.01.09 07:54| 
 |
Rispondi al commento

Il nostro totem nazionale (pro-tempore) ormai si sta abituando a fare figuracce a tutto spiano, facendo finta di fare grandi cose.
Vende anche la scoperta dell'acqua come sua e magari la gente ci crede.
Quando troppa gente comincia a capire che l'acqua non l'ha scoperta lui, cambia articolo e vende qualche altra bufala.
Chissà quale sarà la prossima.
Non gli si può dare credito proprio su niente!

Quello su Genchi?
Chi avesse visto Matrix di ieri sera avrebbe potuto avere evidenze su CHI e COSA è Genchi, il quale mi è parso persona splendida, di grande intelligenza, preparato e estremamente serio.

Tutte caratteristiche che non piacciono a chi preferisce andare dietro ai soldi, al potere e alle donne.

Di questi in Italia ne abbiamo tantissimi, solo che moltissimi lo fanno "a casa loro" e non fanno male a nessuno, diciamo che "non fanno danno", altri lo fanno facendo danno a tantissima gente e, anche, alle Istituzioni che rappresentano.

Se poi il potere che assumono diventa eccessivo, la cosa non è per niente positiva per il Paese perchè chi rischia di distruggere, ad esempio, le capacità investigative più valide in Italia, chi limita il potere di intervento dei magistrati SERI, chi non capisce (??) che sta mandando in buca il Paese consegnandolo ancora più (e stavolta con la protezione della legge e su tutto il territorio nazionale (!)) a delinquenti, mafiosi, bancarottieri, dovrà risponderne alla Storia.

Ma non avevano nel programma elettorale la SICUREZZA? Ma la sicurezza per chi? Per i delinquenti di farla franca ?

rosario v. Commentatore certificato 28.01.09 06:51| 
 |
Rispondi al commento

Paolo Papillo posta alle 08.15
**************************************

CHI SI VUOLE AGGREGARE DALLA TOSCANA PER ANDARE IL 28 A ROMA MI CONTATTI;

CELL 3771447634

MAIL: vittoriopampa@yahoo.it
contatto skype: paolo papillo

punti di incontro:

Caselli autostradali di firenze sud,incisa valdarno,valdarno,arezzo,monte san savino,valdichiana,chiusi.

Ho 2 posti liberi in macchina ,cosi' dividiamo le spese e socializziamo ,sarebbe un buona cosa

*********

Un plauso a Paolo che del Blog fa un uso chiaro e coerente...uno dei Commentatori pochissimo votati...ed il dubbio sempre esiste...

In passato si parlava spesso del MAGO ZURLI del SISTEMA VOTI TAROCCATI..Il tipo era sempre a PONTIFICARE da GIUDICE SUPREMO su tutto cio' che BEPPE GRILLO decideva di postare, se ben ricordate

E' una tecnica chiaramente voluta da chi e' un BEPPE GRILLO CONTRAS...in questo Blog per FINGERE una partecipazione genuina, ma in realta', come direbbero in Francia (una attivita' molto buona nella Blogosfera di quel Paese...da visitare ndr) un TIPICO **emmerdeur** o **spargi-merda** chiedendo il DIRITTO alla LIBERTA' di ESPRESSIONE (dico i caxxi che volgio, quando mi pare e piace in effetti) e lamentandosi della CENSURA (un orrore vero su questo Blog...ndr), oltre che IMPERSONARE la vittima di moda in questo Blog: il BANNATO (a Napoli si dice, nel contesto del Pane al Pane e Vino al Viono...chiaggne e futte...)

E non entriamo nemmeno nella metodologia per creare MIGLIAIA di NICKS FASULLI..un Reato in Rete e fuori dalla Rete...
(vedere legislazione inerente...)

Buona Navigazione, e sosteniamo il LAVORO VERO e GENUINO di Paolo..un Grande

Ed . Commentatore certificato 27.01.09 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Dopo il V-Day e il V2-Day avrei voluto essere con Voi anche mercoledì! Purtroppo non potrò esserci fisicamente (e so che è grave) ci sarò però, spiritualmente per la Libertà e la Giustizia.
Non molliamo. MAI!
Raffa.

raffaella ponti 27.01.09 21:55| 
 |
Rispondi al commento

IO SO CHE SE CI GOVERNA UN PREGIUDICATO NON E' SOLO PERCHE' E' STATO VOTATO, MA ANCHE PERCHE' QUALCUNO SI E' ASTENUTO DALLA MASSIMA ESPRESSIONE DELLA DEMOCRAZIA; IL VOTO. SALUTI DEMOCRATICI

ivan IV Commentatore certificato 27.01.09 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Domani 28 gennaio 2009 io sarò con voi a Roma, io so che la mente non me la porteranno via. Si alle intercettazioni, si alla giustizia di De Magistris, Forleo e Apicella, si alle forze di polizia giuste, si a Falcone e Borsellino, si al referendum dei lavoratori, si al conclio vaticano 2°, si all' integrazione giusta, si al mantenimento dei diritti degli uomini. NO a tutte le guerre. Scsatemi per il mio sfogo, solo qui posso essere me stessa.

Sabrna

sabrina nieri, Pistoia Commentatore certificato 27.01.09 18:06| 
 |
Rispondi al commento

....RICORDIAMOCI DEI 98 MILIARDI!!!!

MARIO D'ADDEZIO (zorro de roma), VERONA Commentatore certificato 27.01.09 16:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'E' CHI UCCIDE PER ARRICCHIRSI, CHI AVVELENA LA TERRA, IIL CIBO, L'ARIA, I BAMBINI PER ARRICCHIRSI SENZA SENSO, E CHI UCCIDE PER UN IDEALE !!

ITAGLIANI LEVATEVI DAL CAZZO !

LULA DA SILVA

carlo raggi 27.01.09 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Anche in questa giornata gli stessi, triti e ritriti luoghi comuni..

MAX: LA STUPIDITà NON SI RIFà AL CALENDARIO

"Ma perche' solo Loro? perche' non tutti i massacri? non tutti gli stupri? non tutti gli incidenti domestici in ogni angolo del mondo?"

MAX: PERCHé NON VALE LA TEORIA CHE "O TUTTI O NESSUNO"

Varrebbe la pena di rispondere che Dachau e gli altri campi sono il fondo del pozzo della civiltà umana..additando il fondo del pozzo, si dice ai nostri figli..se scendiamo piu' in basso, non siamo più degni del nome di esseri umani.

MAX: TI SBAGLI! L'UOMO è ANCHE DACHAU, ALTRIMENTI NON SAREBBE UOMO! OLTRE, NELL'NFAMIA NON è POSSIBILE ANDARE.

Sarebbe anche il caso di dire che possiamo giudicare gli "orrori" di Gaza, del Darfur, ecc. ecc perche' i nostri genitori ci hanno lasciato un metro di riferimento concreto e storico per misurare tali orrori. E questo metro si chiama Dachau.

MAX: SBAGLI ANCORA A MIO PARERE! NON ESISTE ALCUNA UNITà DI MISURA PER GIUDICARE DACHAU ED è ANCHE PER QUESTO CHE IL POPOLO CHE NE RIMASE VITTIMA NON PUò UTILIZZARLO COME UNITà DI MISURA: SOPRA DACHAU TUTTO è LECITO.

Varrebbe la pena di dire questo e altro, se non fosse che la maggior parte delle persone che chiedono giustizia per tutti i massacri, lo fanno semplicemente perche' vorrebbero negarla al popolo e b r a i c o.
COme dire: "ok, vi abbiamo legnati per bene, vi abbiamo fatto piangere per un po', adesso non rompeteci piu' i coglioni".
La coscienza europea e' un pozzo di merda che tenta continuamente di spurgarsi... a costo di baciare i chiapponi di Hamas

MAX: FURONO GLI EUROPEI8 CRISTIANI A MASSACRARE QUEL POPOLO, NON I PALESTINESI. I POPOLI EUROPEI AVREBBERO DOVUTO COMPENSARE I CRIMINI, NON I PALESTINESI.

S h a l o m.. un saluto personale ai miei morti...ovunque essi siano.. da ovunque siano partiti...Dachau, Birkenau, Terezin.. che la pace sia con voi.

MAX: PORTA LORO ANCHE IL MIO, SE LO CREDI

andre rabois, yerushalahyim shel zahav 27^01^09 13^59

Max Stirner

Max Stirner, http://StirnerMax.splinder.com Commentatore certificato 27.01.09 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Io non potrò essere a Roma mercoledì,spero che siate in moltissimi e che la nostra voce,anche quella delle persone come me indignate ma impossibilitate a partecipare,sia più forte della loro!

Maria Amalberti 27.01.09 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Annuncio di lavoro:
Nuova azienda operante nel settore della rivolta popolare, ricerca ambosessi anche prima esperienza da inserire in organico nella imminente rivoluzione italiana.

Astenersi pacifisti, non violenti,ex politicanti e sindacalisti.

Verrà data priorità ai candidati in possesso di competenze tecnico militari di sabotaggio e spionaggio.

Ben accetti anche prima esperienza purchè vogliosi di sacrificare tutto il resto.

Offresi lavoro full time, inquadramento da contratto mondiale rivoluzionari, prospettive di carriera.

Per le selezioni visionate il seguente blog, resta libero l'invio di cv in allegato a questo annuncio.

Società rivolta italiana.
Iscritta nel registro delle società sovversive mondiali.

Re Sponsabile Commentatore certificato 27.01.09 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Cara Eleonora Ponte
che dici: "cominciamo dal rispetto"
Cominciamo da una chiesa che dia alle donne la parità dei diritti anche religiosi e gerarchici degli uomini.
Cominciamo da un governo che dia alle cittadine e alle lavoratrici gli stessi diritti che dovrebbero avere i cittadini e i lavoratori.
Cominciamo da una regolamentazione dei media affinché non continuino a presentare la donna come un oggetto, perché già in questo sta la caduta di ogni rispetto umano.
Cominciamo da un sistema di leggi che insegni a tutti che una donna non è un oggetto da malmenare o denudare o esibire o mercificare o violentare, ma è una persona con un'anima e una dignità, e che tutti i modi precedenti sono penalmente perseguibili.
Cominciamo da un presidente del consiglio, da un governo, da un parlamento e da giudici che il rispetto alla persona lo pratichino, non lo calpestino, parlando delle donne come farebbe il tenutario di un bordello.
E che se uno non sa parlare in altro modo, se ne vada, appunto, a fare il tenutario di un bordello e lasci posizioni da cui il suo esempio spregevole può giustificare le condotte spregevoli di altri.
Cominciamo dal pretendere che dal governo stesso se ne vadano quelli che hanno ottenuto la loro posizione grazie alla prostituzione del loro corpo e della loro anima.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.01.09 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Noi andiamo a lavoro.

PURTROPPO SIAMO SOLO DEI LAVORATORI.

Ci finanziamo con il ns. lavoro.

Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 27.01.09 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sul "caso" genchi dicono:

Berlusconi:
il più grande scandalo della storia della repubblica

Veltroni:
aspettiamo i risultati del comitato parlamentare

Rutelli:
non và confusa con la questione intercettazioni

Casini:
cose giuste quelle dette da berlusconi

Buttiglione:
ha ragione berlusconi

La Russa:
occorre un giro di vite contro gli abusi

Cicchito:
Genchi un inquisitore con valenza politica

La Lega:
stiamo lavorando per un accordo

unica voce fuori dal coro:
l'IDV
una bufala, altro che scandalo!

fatee voi chi ha paura delle intercettazioni, e votate di conseguenza, se volete!

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli stupratori sono rumeni come sempre e i rumeni sono stupratori laddri e assassini.

Gianni
--------------------------------

Io distinguerei due fasi dell'immigrazione dalla Romania e dai paesi dell'Est in genere.
Una prima fase è stata caratterizzata da una presenza di rom nomadi che l'Europa si è fatta carico di tollerare nonostante piccoli episodi di ruberie di poco conto.
Tutti noi europei abbiamo tollerato benissimo questa presenza, ed abbiamo pensato che qualche piccolo furto non fosse cosi' dannoso.
Abbiamo anche assistito alla costruzione di veri e propri ghetti (i famosi campi nomandi), ignorandoli, tollerandoli e lasciando che questi ghettizzati sguazzassero nella melma.
Fin qua' niente di particolarmente grave.

La seconda fase dell'immigrazione dalla Romania (quella che ha maggiormente impattato) si è avuta con l'ingresso di questo paese nella comunita' europea. Tutti i politici europei (tranne gli idioti italiani) hanno previsto che questa apertura avrebbe dato il via ad un ingente flusso di persone. Hanno previsto che, tra questo flusso, oltre ai rumeni con intenzioni reali di integrazione, si sarebbe dato il via anche ad un flusso di persone potenzialmente molto pericolose (temutissime anche dalle autorità rumene).

Percio' gli europei hanno deciso che si dovesse porre un limite al numero di ingressi alle persone provenienti dalla Romania.
Anche per una questione di contingentamento della forza lavoro e per una forma di autoprotezione.
Ed hanno pensato giusto.

Gli italiani, come al solito, erano tutti presi dai soliti discorsi idiotamente filosofeggianti e non hanno firmato la moratoria.
Ognuno puo' trarre le proprie conclusioni.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andrè Rabois

"Israele ha annunciato la creazione di un nucleo di bloggers che possa combattere i siti web da esso ritenuti “problematici”.

La cosa ti riguarda,per caso?

Mauro Maggiora, Genova(Prè-Molo-Maddalena) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche io vorrei ricevere qualche informazione più terra terra sulla situazione economica attuale. Non che possieda patrimoni, ma giusto qualche euro messo da parte che ora ho paura possa sparire. In che situazione sono le banche ? Ok grave, ma quanto grave ? Non ci aspettiamo che Beppe ci spieghi cosa fare dei nostri risparmi, ma almeno tracciare una serie di informazioni utili a prendere delle decisioni (vedi situazione interna o di altri paesi come Islanda, Grecia, Spagna ecc.). Sicuramente politica e giustizia hanno il loro valore ma attualmente i problemi più immediati mi sembrano legati all'economia.

Sarebbe interessante tracciare una situazione geografica del problema in cui tutti apportano degli aggiornamenti, un po' come è stato fatto per schiavi moderni. La Marcegaglia mi sembra che abbia richiesto interventi più decisi per far fronte alla crisi. Dall'altra parte, i sindacati, tacciono...

Patrizia Sangaro Commentatore certificato 27.01.09 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ DARIA

Ti racconto una storiella che ho ascoltato una sera in un bar di Arezzo.

Un tale che era fermo nell’area di servizio di Montepulciano, vide arrivare un bus carico di comunisti, li si avvicinò e mentre discutevano, si sfidarono a chi possedeva più conoscenza.

Uscirono dal cancello posteriore all’area, e andarono in una cascina, iniziando a vedere chi conosceva più attrezzi e animali.

Questo tale fu veramente sorpreso quando in mezzo a 65 comunisti che non riuscivano a competere con lui, ad un tratto ne venne fuori uno che riuscì a distinguere l’asino in mezzo alle galline.

Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 27.01.09 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma non siete contenti!? la guerra tra israeliani e palestinesi è sparita! finita! non se ne parla praticamente più!
stanno facendo un macello incredibile per delle cose che ci sono sempre state e ci saranno sempre, purtroppo. ma direi che ci sono problemi leggermente più grandi di questo.
è tutta una montatura per far credere alla gente di aver bisogno di più protezione (ecco i soldati) e di portare le persone all'odio verso il prossimo (specie se extracomunitario).
devi creare un problema per proporre una soluzione e passare da salvatore del popolo.
non voglio più sentire parlare degli stupri. il problema è che giornali e tv ne parlano, quindi anche la gente ne è ossessionata, come se fosse una piaga nuova. si chiama "lavaggio del cervello". fanculo...
Bill Hicks lo diceva nei primissimi anni '90:
"Guardate i telegiornali, cazzo, è spaventoso... Cosa potrebbe esserci di peggio? E' incredibile, pensi che appena esci di casa sarai stuprato da uno drogato di crack... malato di AIDS... ed è un pitbull, capite?"

Mattia C., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 14:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Si, però diciamola tutta, cari amici!


Anche in questa giornata gli stessi, triti e ritriti luoghi comuni.. "Ma perche' solo Loro? perche' non tutti i massacri? non tutti gli stupri? non tutti gli incidenti domestici in ogni angolo del mondo?"
Varrebbe la pena di rispondere che Dachau e gli altri campi sono il fondo del pozzo della civiltà umana..additando il fondo del pozzo, si dice ai nostri figli..se scendiamo piu' in basso, non siamo più degni del nome di esseri umani.
Sarebbe anche il caso di dire che possiamo giudicare gli "orrori" di Gaza, del Darfur, ecc. ecc perche' i nostri genitori ci hanno lasciato un metro di riferimento concreto e storico per misurare tali orrori. E questo metro si chiama Dachau.

Varrebbe la pena di dire questo e altro, se non fosse che la maggior parte delle persone che chiedono giustizia per tutti i massacri, lo fanno semplicemente perche' vorrebbero negarla al popolo e b r a i c o.
COme dire: "ok, vi abbiamo legnati per bene, vi abbiamo fatto piangere per un po', adesso non rompeteci piu' i coglioni".
La coscienza europea e' un pozzo di merda che tenta continuamente di spurgarsi... a costo di baciare i chiapponi di Hamas

S h a l o m.. un saluto personale ai miei morti...ovunque essi siano.. da ovunque siano partiti...Dachau, Birkenau, Terezin.. che la pace sia con voi.

andre rabois, yerushalahyim shel zahav Commentatore certificato 27.01.09 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Tar accoglie il ricorso: "Eluana deve morire"

Annullato il provvedimento con cui la Lombardia negò al personale sanitario di togliere il sondino alla donna. Il padre: "Indichino una struttura idonea".


****

IN NOME DELLA "LEGGE"...

http://www.indicius.it/morte_2.htm

Alessandra Sensini (pace&amore), Roma Commentatore certificato 27.01.09 13:58| 
 |
Rispondi al commento

un "commosso" saluto a tutti gli amici.

Paolo out of the blue (into the black)

(per gli amici Paolo Blu)

Parto per la guerra!

Paolo out of the blue (into the black) 27.01.09 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiedo:

Ma Veltroni, l'Obama de noantri, domani c'è?

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusami mio carissimo Ed!!!!
Mi ero dimenticato di una cosa!!!!
E' una cosa molto ma molto che ti si addice!!!!
Sei un perfetto DEFICIENTE!!!!!
NO!!! DEFICIENTE perfetto!!!!
Suona meglio!!!!!

GERONIMO . Commentatore certificato 27.01.09 13:53| 
 |
Rispondi al commento

No, caro Marco e cari tutti,
limiti alla decenza non ne hanno.
Altrimenti un presidente del consiglio non si sognerebbe mai di dire, come fosse una battuta qualsiasi, per combattere lo stupro ci vorrebbe un soldato per ogni bella donna.
CI VORREBBE SOLO RISPETTO. Insegnare il rispetto, dare sempio di rispetto.
Ci vorrebbe che la si smettesse di far passare in continuazione QUESTO TIPO DI IMMAGINE della donna, sempre e solo intesa come preda sessuale. E in questo le tv del nano sono le peggiori!
Ci vorrebbero LE MICROSPIE NELLE CASE dove vivono uomini violenti, sovente già denunciati (senz alcuna conseguenza) dalla convivente, che picchiano e approfittano delle loro donne e dei loro bambini.
Ci vorrebbero PENE CERTE, LUNGHE E SEVERE, come lo è il trauma che viene inflitto da queste violenze.
Ci vorrebbero tonnellate di intecettazioni per tutti i presunti (o accertati) VIOLENTI E PEDOFILI, siano essi padri o preti.

Cominciamo almeno dal rispetto. Tutti. E da subito.

eleonora ponte Commentatore certificato 27.01.09 13:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

I CENTRI ACCOGLIENZA DI LAMPEDUSA; STANDO ALLE INDICAZIONI DELLA CHIESA, IL CATTOLICO DOVREBBE PRIVARSI DEL CIBO PER SE E PER I FIGLI, PER DARLO AL PROSSIMO SUO. IO DA ATEO DICO CHE E' GIUSTO ACCOGLIERE E ASSISTERE I PIU' BISOGNOSI, PURCHE' RIMANGANO IN UNA MISURA CHE LO PERMETTA. A MILANO GRAZIE AD UN GIRO DI TANGENTI, NEL MIO QUARTIERE CI SONO 7 CINESI SU 10 ABITANTI. COSI' NON VA, NON SEMBRA NEMMENO DI ESSERE IN ITALIA.

IO SO CHE SE CI GOVERNA UN PREGIUDICATO NON E' SOLO PERCHE' E' STATO VOTATO, MA ANCHE PERCHE' QUALCUNO SI E' ASTENUTO DALLA MASSIMA ESPRESSIONE DELLA DEMOCRAZIA; IL VOTO. SALUTI DEMOCRATICI

ivan IV Commentatore certificato 27.01.09 13:43| 
 |
Rispondi al commento

gli argomenti trattati in questo blog sono importanti in una democrazia.
pero' ci siamo assolutamente dimenticati dei ns. risparmi pochi o tanti (beati voi) che siano.
l'argomento principe dovrebbe essere : che fine fanno i miei risparmi a breve se non a brevissimo?
parliamone!
guardate che chi ci governa , destra o sinistrea e' lo stesso; ci ridurranno alla faME.
FORSE SIAMO ANCORA IN TEMPO SE PARLIAMO DI COSE CONCRETE : I NOSTRI RISPARMI E IL FUTURO ECONOMICO DEI NOSTRI CARI!

ciop e cip 27.01.09 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ GIANNI

Ti racconto una storiella che ho ascoltato una sera in un bar di Arcore.

Un tale che era fermo nell’area di servizio di Arcore, vide arrivare un bus carico di leghisti, li si avvicinò e mentre discutevano, si sfidarono a chi possedeva più conoscenza.

Uscirono dal cancello posteriore all’area, e andarono in una cascina, iniziando a vedere chi conosceva più attrezzi e animali.

Questo tale fu veramente sorpreso quando in mezzo a 65 leghisti che non riuscivano a competere con lui, ad un tratto ne venne fuori uno che riuscì a distinguere il nano in mezzo alle ministre.

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Papa', papa' ...

Che c'e', piccolo ?

Ho visto un socialcomunista.

Ma va, Giovannino, che dici, avrai sognato.

Era uno di quei soliti che vogliono la sanita' pubblica.

Eh, te lo sei sognato.

No no, era uno di quelli che dice che il clima cambia.

Dai Giovannino, torna a giocare con i tuoi pupazzi, guarda c'e' pure Ronny Reagan che ti aspetta.

Guarda che lo ha visto pure la mamma.

Ah si', e dove era?

Nella camera. Giocavano.

Ah.

Fabrizio G (el picafior) Commentatore certificato 27.01.09 13:40| 
 |
Rispondi al commento

MA CHI LAVORA DOMANI NN PUO ANDARE ALLA MANIFESTAZIONE UFFA

V. Commentatore certificato 27.01.09 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL GIORNO DELLA MEMORIA

Ongi anno Israele dedica un giorno alla memoria e gli altri 364 all'amnesia...

Mauro Maggiora, Genova(Prè-Molo-Maddalena) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 13:36| 
 |
Rispondi al commento

ARRESTATI 4 STUPRATORI... DECISIVE LE INTERCETTAZIONI.... !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

ECCO PERCHE' LE VOGLIONO ELIMINARE... IN ITALIA ORMAI SI FA TUTTO AL CONTRARIO...

POVERO PAESE CUI REGNARONO SILVI E MALATESTA CUI TENNE PURE LO SCOPATOR CORTESE RE DELLA STRADA RE DELLA FORESTA...

rob m., como Commentatore certificato 27.01.09 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando "liberate"il mio nick?

rebecca buendia, Macondo Commentatore certificato 27.01.09 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Australia: Berlusconi si espande nel mercato australiano
pubblicato mercoledì 21 gennaio 2009 in Grecia.

[Express]

articolo del quotidiano “The Australian” (di proprietà di Rupert Murdoch) afferma oggi che il Presidente del Consiglio italiano Silvio Berlusconi deterrà indirettamente una delle più grandi società di produzione televisive in Australia, la “Southern Star”

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Comunicazione di servizio
***

RAGAZZI e RAGAZZE!!

domeni portatevi l'OMBRELLO!

PIOVE governo ladro e mafioso!!


Paola Bassi Commentatore certificato 27.01.09 13:35| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ DARIA

Ti racconto una storiella che ho ascoltato una sera in un bar di Arezzo.

Un tale che era fermo nell’area di servizio di Montepulciano, vide arrivare un bus carico di comunisti, li si avvicinò e mentre discutevano, si sfidarono a chi possedeva più conoscenza.

Uscirono dal cancello posteriore all’area, e andarono in una cascina, iniziando a vedere chi conosceva più attrezzi e animali.

Questo tale fu veramente sorpreso quando in mezzo a 65 comunisti che non riuscivano a competere con lui, ad un tratto ne venne fuori uno che riuscì a distinguere l’asino e mezzo alle galline.

Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 27.01.09 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho preparato un grande cartello con la scritta IO SO.A Roma poi acquisterò 1 manico di scopa e lo sistemerò per bene.Penso di acquistare un manico rosso, se per caso mi vedrete ho il piacere di conoscere qualcuno del blog

maria rollo 27.01.09 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Travaglio lancia il grido d'allarme :" stanno organizzando una grande operazione di disinformatia di stampo sovietico o sudamericano".

Io credo che l'operazione sia già partita da almeno 15 anni, e con pieno successo.

Quando vedo con sgomento che la notizia più cliccata sul sito del CdS riguarda il Grande Fratello temo che nemmeno il più potente ed ostinato dei passaparola riuscirà mai a scalfire il muro di ottusità che stupidamente ci stiamo costruendo intorno da soli, convinti che ci protegga dal mondo reale.

Cristina M., Leifers Commentatore certificato 27.01.09 13:32| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli stupratori sono rumeni come sempre e i rumeni sono stupratori laddri e assassini.

Gianni ., castelgandolfo roma
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Tu non odi gli stupratori. Tu odi una razza a prescindere. Per questo non sei credibile. Per questo sei un pagliaccio.

Il fatto è che, purtroppo, le persone come te fanno anche proseliti, perchè il nostro paese si culla nell'ignoranza di un premier e dei suoi collaboratori fascisti che governano grazie alla paura inculcata tramite media controllati, che si guardano bene dal dire che l'80% delle violenze sulle donne sono commesse da italiani (spesso i mariti) fra le mura domestiche.

Percentuali che NON sono in calo...

Ma vedi, tu dici che vuoi combattere i nostri governanti, ed invece avalli il loro modo di governare. Mi piacerebbe sapere quanti anni hai.

Se ne hai 18 sei recuperabile. Se sei già adulto, come purtroppo io penso, non servi a niente, tu e il tuo movimento de sta cippa perchè la gente come te è irrecuperabile...

Haran Banjo_74, RE/B Commentatore certificato 27.01.09 13:24| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cara Viviana,ogni massacro andrebbe celebrato se le coscienze fossero inclini al ricordo e alla memoria,ma la nostra fragile reminiscenza sostituisce quello che è stato reale con l'astratto, ed ecco che improvvisamente tutto ci appare ,inesistente e immaginario.
Il giorno della memoria,cara Viviana, avrebbe un senso se imparassimo a non commettere gli stessi orrori,ma la storia ha dimostrato ampiamente come in guerra tutto sia permesso,come la delirante superbia dell'uomo e l'avida sete di potere,evada dalle logiche umane.
Gli uomini che oggi ci governano non sono diversi da quelli che, allora,accettarono tali massacri,quel giorno è stato il fallimento della razza umana.
Oggi,perché le cose cambino,deve essere l'apice di un giorno nuovo,di un'era nuova di una NUOVA RAZZA UMANA.

stefania l., roma Commentatore certificato 27.01.09 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Io non penso che cacciando gli stranieri si risolve il problema della delinquenza: la mafia e la camorra non le hanno portate i rumeni. E neanche l'anonima sequestri (lo dovresti sapè)

marcello antonicelli
-----------------------------

Devi spiegarlo a quelli della Comunita' Europea che hanno concepito la moratoria sulla Romania.
Forse l'hanno concepita perchè quei politici si rendono conto che non si puo' far filosofia spicciola sulla pelle dei propri governati.

Infatti è necessario dare alle fiamme tutti i manualetti teorici, rossi o neri o verdi che siano, e dotarsi di piu' buonsenso. Una società non la governi col manuale delle istruzioni.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come ci si può difendere da tanto potere? Non c'è settore dove non possa mettere mano: comunicazione, politica, mercati...! Come ci si può difendere?
In Sardegna non permette una propaganda elettorale serena ed onesta, dove c'è Capellacci c'è lui, è pazzesco!

Chiara Aprile 27.01.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Da Repubblica:

"Stavano organizzando la fuga. I carabinieri sono arrivati al gruppo grazie ad alcune intercettazioni telefoniche, anche attraverso i cellulari della coppia che erano stati rubati dagli aggressori, e sono intervenuti appena si sono resi conto che i sei stavano preparando la fuga verso il nord Italia. Quattro di loro sono stati bloccati dai militari al casello autostradale di Tivoli a bordo di una Bmw."

Quindi con la nuova legge sulle intercettazioni l'avrebbero fatta franca.

Adriano Pozzati 27.01.09 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"""""
Sanita': Ceis, spesa cresce piu' del pil, voragine da 10 mld
(ANSA) - ROMA, 27 GEN - La spesa sanitaria cresce, piu' rapida del Pil. Nel 2010 la forbice tra finanziamento e spesa potrebbe aprire una voragine di 10 mld euro. Lo rileva il VI Rapporto Sanita' del Ceis (Centro Interdipartimentale di Studi Internazionali sull'Economia e lo Sviluppo dell'universita' Tor Vergata di Roma) presentato oggi a Roma. Sono 349.180 le famiglie italiane (1,5%) che nel 2006 si sono impoverite per le spese sanitarie impreviste. A queste se ne aggiungono 861.383 (3,7%) soggette a spese ingenti. La media nazionale di spesa sanitaria pro-capite e' di 1.744 euro; in Trentino Alto Adige, Lazio e Valle d'Aosta supera i 1.970 euro, mentre in Basilicata e Calabria scende a meno di 1.600 euro. Anche nella specialistica ambulatoriale non e' garantita l'equita'. Gli ospedali rimangono l'area che assorbe maggiori risorse del settore sanitario. Il numero complessivo delle strutture si e' ridotto del 7,9% tra il 2000 e 2006, ma il personale e' leggermente aumentato. Sono cresciuti medici (+1,87%) e figure amministrative (+2,05%), meno il personale infermieristico (+0,09%); e' calato il personale tecnico (-2,32%). Anche la generale contrazione dei posti letto e' stata applicata secondo modalita' differenti. In Veneto contrazione (42,1%) delle strutture e (15,4%) dei posti letto, come in Friuli (8,3% e 21,1%); in Molise un aumento (+22,2% e +16,6%). (ANSA).

Un saluto
roberto b.
"""""
-------------------------------------------------


MA...MA...MA...!!!

In Italia la sanita' non era gratuita?

MA...MA...MA...!!!

Non pagate fior di quattrini in tasse per la sanita' "GRATUITA"?

MA...MA...MA...!!!

Vi fanno entrare in ospedale senza la carta di credito? Una fidejussione?

Come si dice?...Cornuti e mazziati?


State calmi, vi mando Michael Moore.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 27.01.09 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TV: ASCOLTI MEDIASET, 'GF9' DA RECORD VINCE PRIME TIME CON 6,6 MLN DI TELESPETTATORI

non siamo un popolo che stà invecchiando
siamo un popolo che si stà rincoglionendo

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 13:20| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ascolta Travaglio....
è inutile combattere contro questo sistema, hai capito?
INUTILE.
non con questi mezzi, e non in questo momento storico..
c'erano le possibilità di vincere una battaglia nel 1992..oggi è tardi, colpa della sinistra, colpa del MSI e della lega...
che hanno permesso il ricrearsi del sistema piu' forte che mai.
L'ITalia è spacciata, prendetene atto, e non opponetevi, non resiste allo sfascio, lasciate che il fato si compia.
Dopo tutto sarà liberatorio.

Marco F., Torino Commentatore certificato 27.01.09 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Gianniiiiiiiiiiiii
l'ottimismo è il sale della vitaaaaaaaaaaaa!!!

Te possino!
Dopo un anno ho capito che sei simpatizzante fascista.... stikazzi!
Movimento dei lavoratori?
Ma come?
Poprio ora che abbiamo ritrovato ANCHE le mezze stagioni???

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Per i pochi ma affezionati del meetup del blog.

Ho caricato il file dell'allestimento del palco in piazza Farnese,e su Facebook la potete vedere tutti.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

A domani,grande giorno e non dimenticate che la maifestazione è partita dalla gente e da nessun altro,poi per fortuna siamo stati appoggiati da Grillo e da gli altri.

Grazie Serenetta,grazie Sonia e grazie al......nooooo!!!!Grazie a tutti voi!!!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal diario di un maestro:
Insegno in una scuola serale per lavoratori, in gran parte stranieri. Avvicinandosi il giorno della memoria, leggemmo brani di Primo Levi. Avevamo parlato molto della questione eb raica e della storia del popolo eb reo. dalle epoche lontane al ventesimo secolo. Un ragazzo senegalese, Claude, chiese: "Ogni anno si fanno delle cerimonie per ricordare lo st er minio degli ebrei, ma gli eb rei non sono i soli che hanno subito violenza. Altri popoli sono stati ammazzati ugualmente e nessuno se ne preoccupa"
In classe c’erano 5 cinque italiani, 2 marocchini un peruviano una brasiliana, un somalo, 2 ragazze romene una ucraina e 2 russi. L'opinione di Claude era quella di tutti. Sia ben chiaro: nessuno mise in dubbio la verita' storica dell'O loc au sto, neppure Yassin, un ragazzo marocchino appassionato alla causa palestinese. Tutti avevano seguito con attenzione e partecipazione la lettura.
Pero' tutti mi chiedevano: perche' non si fanno cerimonie pubbliche dedicate allo s ter minio dei rom, dei pellerossa o allo s ter minio in corso dei palestinesi? Perche'- chiese Claude- nessuno ha pensato a un giorno della memoria dedicato all'o lo cau sto africano? Pensai ai milioni di suoi antenati deportati da negrieri schiavisti, pensai all'irreparabile danno che questo ha prodotto nella vita dei popoli del golfo d'Africa occidentale, e conclusi il discorso in maniera che a tutti apparve risolutiva (vorrei quasi dire salomonica): "Nel giorno della memoria si ricorda l'O l oca usto ebraico perche' attraverso questo sacrificio si ricordano tutti gli O lo ca usti sofferti dai popoli di tutta la terra."

(ma sarà poi così??

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.01.09 13:16| 
 |
Rispondi al commento


Giornata della memoria
Della memoria di TUTTE le infamie e di tutti quelli che tali infamie hanno subito.
Nessuno escluso.

Da: www.salandranet.it


per tutte le infanzie rubate
per i legami strappati
per i fiori recisi
per le andate senza ritorno
per tutti i “progetti-uomo” mai realizzati
per tutte le ferite dell’abbandono
per tutto il freddo
per tutta la paura
per tutto l’odio
per tutta la fame
per tutto il non amore...

Maria Pia Bernicchia

aluette aluette Commentatore certificato 27.01.09 13:16| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Il Brasile continua a fare incazzare il nostro governo.
non gli vogliono ridare indietro Battisti!

loro non capiscono che lo fanno per il popolo italiano.

ne abbiamo già abbastanza di ministri, deputati e senatori "leggermente" indagati o processati.

evidentemente temono che qualche partito poi lo candidi per qualche poltrona.

ecco perchè lo ritengono un prigioniero "politico".......

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Viviana

Purtroppo funziona così.
Nel mondo farlocco che hanno disegnato per noi sudditi esiste solo il genocidio degli ebrei.
Che ha vaccinato ogni ebreo dandogli una forma di immunità perenne ,anche per i crimini più atroci che potrà commettere, fino all'ultimo giorno di vita di questo pianeta.
Qualsiasi criminale di nazionalità ebrea può tacciare di antisemitismo il giudice che lo condannerà, ne ha facoltà .
Per altri crimini non ci sono giornate della memoria.
Del genocidio armeno, per esempio , non se ne parla, come di quello ceceno
O di quello, silenzioso, della mattanza quotidiana dei bambini...

Mauro Maggiora, Genova(Prè-Molo-Maddalena) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E CHE DIRE......IN QUANTI SIAMO IN ITALIA 6 MILIONI? O POCO PIU'?, E IN QUANTI SI VANNO A PRENDERE LE INFO. LA DOVE SONO VERE? IL 10 O IL 20%?.......BEH!! E' ANCORA LUNGA LA STRADA, MA SOPRATTUTTO STA *GENTAGLIA HA ANCORA VITA LUNGA.....

* AMICI DELLO PSICO NANO.

Antonio Antonino 27.01.09 13:08| 
 |
Rispondi al commento

è possibile la democrazia senza l'informazione?
di Uguale per Tutti
Il 15 giugno di quest’anno 2007 il senatore a vita Giulio Andreotti è stato condannato dal Tribunale di Perugia, perché ritenuto colpevole di diffamazione aggravata in danno del giudice Mario Almerighi, attuale Presidente del Tribunale di Civitavecchia. La pena è stata interamente condonata in forza dell'indulto.
Riportiamo di seguito ulteriori informazioni sulla vicenda, che, per tutte le ragioni che emergono da quanto potrete leggere qui sotto, è certamente rilevante, riguardando le vicende del noto processo al giudice Corrado Carnevale e dimostrando per l’ennesima volta come le Camere usino i loro poteri con riferimento alle responsabilità civili e penali dei Parlamentari.
Il Senato, infatti, aveva dichiarato insindacabili, ai sensi dell’art. 68, 1° comma, della Costituzione, le dichiarazioni del sen. Andreotti ed è dovuta intervenire la Corte Costituzionale, che, con la sentenza 4 maggio 2005, n. 176, ha statuito che “non spetta al Senato della Repubblica affermare che le opinioni espresse dal senatore Giulio Andreotti per le quali pende procedimento penale a suo carico, per il reato di diffamazione aggravata, davanti al Giudice per l'udienza preliminare del Tribunale di Perugia, costituiscono opinioni espresse da un membro del Parlamento nell'esercizio delle sue funzioni” e ha annullato “la delibera di insindacabilità adottata dal Senato della Repubblica nella seduta del 31 gennaio 2001” (l’intera sentenza può essere letta nel sito della Consulta, qui).
Ma paradossalmente non è questa la sola “notizia”.
Fa davvero una grande impressione, infatti, il silenzio serbato su questa vicenda sostanzialmente da tutta la stampa.
La notizia, come si è già detto decisamente molto rilevante, è stata data “di sfuggita” e subito sepolta nel più profondo dimenticatoio.
Per verificarlo è sufficiente fare una ricerca su Google con le parole “Andreotti diffamazione Almerighi” e verificare quanto sia dif

tinaus de tinaus Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Avete letto la notizia?
C'è un nuovo latticino di bufala prodotto da una nuova razza di bufala.
La razza è la razza Genchi di un noto allevamento di Arcore ( famosa azienda con stallieri ma senza cavalli).
Con un grande battage pubblicitario il produttore tale Cav. Berlusconi (pure lui senza cavallo) ha annunciato una rivoluzione nel mondo dei latticini.
Mozzarella di bufala Genchi che ha la particolarità di sciogliersi senza lasciare traccia. L'unica cosa che rimane e l'odore di bufala!
Lo stesso produttore salì alle cronanche anche per aver denunciato un tentativo di furto di segreti industriale (quale? forse quella della bufala Genchi?) perpetrato dai noti produttori di Milano della nota casa produttrice del sapone Manipulite.
Allora si scoprì purtroppo che la famosa micro spia (che tanto micro non era) era un vecchio catorcio messo li da un amico per prenderlo per il culo e farsi pagare un onorario maggiore, ma la cosa rimase segreta.
Cos'altro ci aspettiamo da questa azienda di bufale?

ONOFRIO SAULLE 27.01.09 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Celebro ogni anno il giorno della memoria
Oggi sento delle nuove obiezioni che non posso ignorare
Perché le vittime sono sempre e solo ebree?
Ci sono forse vittime di serie A e di serie B?
Perché ora una commemorazione che è sempre stata doverosa ed etica mi appare la strumentalizzazione di un governo aggressivo che richiama sulle vittime del suo passato quella pietà che non pratica per le vittime del suo presente? Perché questa mi sembra peggiore del fare delle vittime, per guadagnare un facile consenso che difficilmente si potrebbe avere in altro modo?
Perché l'ossequio al sacrario delle vittime da parte dei fascisti e leghisti nostrani con tanto di Kippah e elogi ad Israele si accompagna a forme di discriminazione non dissimili da quelle naziste verso migranti o omosessuali?
Perché è così palese la mescolanza tra opportunismo politico e razzismo indiscriminato? Perché l'attacco ai palestinesi non viene chiamato anch'esso "nuova forma di razzismo"?
E la Chiesa si guarda bene dal mettere all'indice le proprie discriminazioni?
E Napolitano continua a martellare sul diritto di Israele ad avere uno Stato ma nemmeno una volta richiama il diritto della Palestina ad essere uno Stato?
Vorrei che il giorno della memoria fosse una riflessione su tutte le vittime del mondo, non solo quelle di mezzo secolo fa, non solo quelle ebree, ma l evittime di sempre ovunque
Le vittime del regime stalininano furono molte di più (quante? 30 milioni?). Perché nessuno commemora anche quelle?
Le donne dichiaratate streghe e massacrate dall'inquisizione furono sei milioni, ma le donne massacrate in tutta la storia dell'umanità in tutti i paesi del mondo sono state miliardi e la gigantesca mattanza prosegue tutt'ora. Perché nessuno istituisce una giornata anche per loro?
E invece di avere misure degne di un paese etico e di città vivibili dobbiamo subire battute postribolari da una specie di buffone che non rispetta il dolore?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.01.09 13:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guidonia, presi gli stupratori
Sono quattro romeni. Fermati i complici
Icarabinieri sono arrivati al gruppo grazie ad alcune intercettazioni telefoniche e sono intervenuti appena si sono resi conto che i sei stavano preparando la fuga verso il nord Italia

Che sfiga ancora qualche giorno e con la legge del Berlusca la passavano liscia ......
Per il reato di stupro non sono previste intercettazioni.

umberto m., parma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 12:55| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERLUSCONI è IL SINTOMO DELL' ITALIA CHE STA ANDANDO IN CANCRENA.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 12:50| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGGI italiane
Fatte da politici ITALIANI
Polizia ITALIANA
Magistratura ITALIANA
Controlli e senso della "legalità" ITALIANI
Cultura ITALIANA
Furbizia ITALIANA
Superficialità ITALIANA
Incapacità ITALIANA

Il nostro paese è una MERDA perchè gli "ITAGLIANI" sono una merda!
E infatti si trovano bene solo i PEGGIORI che vengono dal mondo. Simile attira simile...

Ma il problema sono gli stranieri immigrati...

Piuttosto che guardare i nostri ORRORI preferiamo produrne ed inventarne ALTRI a cui addossare la colpa.

Chi non impara dai propri errori si prenota l'estinzione.

Preferisco GRANDEMENTE gli spacciatori magrebini e le puttane minorenni UCRAINE PIUTTOSTO DI:

1) CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ALITALIA, FININVEST, BENETTON, PIRELLI, PETROLIERI ECC.ECC.

2) PARLAMENTO ITALIANO

3) VATICANO

4) GIORNALI ED INFORMAZIONE

5) BANCHE E FINANZIARIE

Chi pensa che spacciatori, puttane e delinquenti extracomunitari non abbiano nulla a che fare con LE SETTE SATANICHE DEI PUNTI 1-5

NON HA NEMMENO COMINCIATO A CAPIRE QUALCOSA!

E non provo nemmeno a sveglarVi.
Dormite e fatevi inculare. È giusto così!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 12:50| 
 |
Rispondi al commento

SE

Se qualcuno:

disoccupato
esasperato
disperato
ridotto sul lastrico
senza soldi per curare madre o figli
senza prospettive o speranze

facesse "un certo piano" riguardante gente del tipo di:

- GERONZI
- TRONCHETTI PROVERA
- ROMITI
- BERLUSCONI
- CIARRAPICO
- LIGRESTI
- DE BENEDETTI
- TANZI
- CRAGNOTTI
- FIORANI
E CENTINAIA DI ALTRI "CAPITALISTI".

SE questo piano prendesse spunto dalla "motivata opinione" che questi "signori capitalisti"

- hanno DISTRUTTO ricchezza del PAESE
- hanno creato ricchezza PRIVATA nei LORO CONTI
- non hanno MAI rischiato capitali propri
- hanno fatto CARNE DI PORCO DI OGNI NORMA DI DIRITTO SOCIETARIO, AMMINISTRATIVO, CONTABILE, PENALE, CIVILE
- NON SUBIRANNO mai (O SUBIRANNO ridicole) CONDANNE
- Comunque le eventuali MINIME condanne Li lasceranno STREPITOSAMENTE RICCHI e pronti a ricominciare in pochi mesi
- Il tutto pontificando sulle Sacre "Leggi del Mercato"

Dicevo:

SE succedesse tutto questo, ed il "piano" immaginato da quel "qualcuno" andasse in porto,

VOI CHE NE PENSERESTE?

E soprattutto: se quel qualcuno fossi TU, o TU, o ancora TU?

Chissà perchè la legge, vista da sotto, o da SOPRA, appare come 2 entità separate ed incomunicabili.

Commenti, se possibile. Con argomenti, magari...

P.S.:
tanto odio per gli extracomunitari
tanto odio per islamici o ebrei
tanto odio per cinesi o russi

Sono forme di odio "programmate".
Servono a confondere.

Se proprio non potete sottrarVi dall'ODIARE, almeno USATE l'odio dove serve.

La lista di "Prestigiosi Esponenti del Capitalismo Liberale" che ho scritto sopra può essere un buon inizio.

Tanti auguri a chi pensa ancora in termini di "Berlusconi-Veltroni"... siete irrecuperabili!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sanita': Ceis, spesa cresce piu' del pil, voragine da 10 mld
(ANSA) - ROMA, 27 GEN - La spesa sanitaria cresce, piu' rapida del Pil. Nel 2010 la forbice tra finanziamento e spesa potrebbe aprire una voragine di 10 mld euro. Lo rileva il VI Rapporto Sanita' del Ceis (Centro Interdipartimentale di Studi Internazionali sull'Economia e lo Sviluppo dell'universita' Tor Vergata di Roma) presentato oggi a Roma. Sono 349.180 le famiglie italiane (1,5%) che nel 2006 si sono impoverite per le spese sanitarie impreviste. A queste se ne aggiungono 861.383 (3,7%) soggette a spese ingenti. La media nazionale di spesa sanitaria pro-capite e' di 1.744 euro; in Trentino Alto Adige, Lazio e Valle d'Aosta supera i 1.970 euro, mentre in Basilicata e Calabria scende a meno di 1.600 euro. Anche nella specialistica ambulatoriale non e' garantita l'equita'. Gli ospedali rimangono l'area che assorbe maggiori risorse del settore sanitario. Il numero complessivo delle strutture si e' ridotto del 7,9% tra il 2000 e 2006, ma il personale e' leggermente aumentato. Sono cresciuti medici (+1,87%) e figure amministrative (+2,05%), meno il personale infermieristico (+0,09%); e' calato il personale tecnico (-2,32%). Anche la generale contrazione dei posti letto e' stata applicata secondo modalita' differenti. In Veneto contrazione (42,1%) delle strutture e (15,4%) dei posti letto, come in Friuli (8,3% e 21,1%); in Molise un aumento (+22,2% e +16,6%). (ANSA).

-
Abbiamo dei governanti o solo dei buffoni che sanno solo raccontare barzellette come nei canali di sua proprietà. In che mani siamo caduti.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 27.01.09 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Chi denuncia con sdegno i furti in villa, ma non il falso in bilancio;

Chi grida scandalizzato contro gli extracomunitari che spacciano, ma mai contro i morti sul lavoro;

Chi protesta contro i giudici che sono una casta, ma mai contro chi ha fatto leggi che rendono inefficace la lotta al crimine;

Chi odia tutti gli extracomunitari, ma non avverte il minimo fastidio verso politici corrotti, capitalisti che non rischiano MAI il loro denaro, amministratori che vanno ai matrimoni e cresime di mafiosi, accompagnati da vescovi e cardinali;

Chi si indigna per la immondizia nelle strade di Napoli, ma poi non fa una piega per il commercio internazionale dei rifiuti tossico nocivi;

Chi grida rabbioso contro l'inefficienza dei servizi pubblici, e poi nulla dice sulle nomine di raccomandati, sulle assunzioni di amici e parenti, sulle furberie per passare davanti a chi ha più diritto;

Chi si batte con furore etico a favore del rispetto della vita in ogni sua forma, però nulla ha da dire contro bombardamenti, inquinamento, sfruttamento, egoismo dei ricchi che per avere più SUPERFLUO, falciano milioni di oppressi a cui manca il NECESSARIO;

Tutti questi sepolcri imbiancati EVIDENTEMENTE PENSANO (a torto o a ragione) di avere da PERDERE per le prime e di avere da GUADAGNARE per le seconde.

E il mercato liberista, baby!
Non essere antiquato:
- scegli da CONSUMATORE,
- non perdere tempo a capire da UOMO...

Noia

Nulla

Freddo

Vuoto

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 12:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate se il post non è proprio in linea con l'argomento.
Dato che sono curioso e preferisco leggere prima di giudicare ho dato uno sguardo piuttosto approfondito al sito
http://www.patriaepopolo.org/
Vorrei solamente far notare alcune piccole cose:
1) Non so chi curi i testi del sito ma una cosa è certa magari costui si rifarà alla storia e alla cultura del glorioso passato italico ma sarebbe meglio che imparasse l'italiano in quanto il sito sembra scritto o da uno straniero oppure da una persona che ha fatto a malapena la 5^ elementare, gli errori nell'uso della grammatica e di ortografia sono frequentissimi e allucinanti.

2) Le idee e le proposte sono molto interessanti ma assolutamente prive di ogni fondamento tecnico e buttate li ad arte per raccogliere il consenso (purtroppo in Italia molto vasto) di tutte quelle persone che credono agli slogan elettorali senza soffermarsi minimamente a riflettere sulla fattibilità delle cose.
Aggingo poi che il giuramento sull'onore e su Dio che guida è a dir poco puerile e degno di un bambino delle elementari appunto (ne abbiamo già uno che giura sulla testa dei suoi figli e basta e avanza)

3) Nel programma del movimento si pesca un po' a caso da ideologie del passato vecchie e trite (comunismo, collettivismo, fascismo) e tutto il sito è permeato da un velato sentimento razzista anche se molto mascherato da democrazia e bontà.

In ultima analisi mi sembra che il sito e quindi il movimento siano la solita iniziativa mirata a raccogliere un po' di consenso sfruttando l'ignoranza e la creduloneria molto diffuse in questo paese, ciò non toglie che siamo in democrazia ed è giusto che chiunque possa esprimere il proprio parere e cercare di raccogliere voti.

Unica nota positiva il richiamo a non votare e a non asservirsi alla televisione, consigli ottimi ma purtroppo temo assolutamente inascoltati.

Salute a tutti

M ROSSI 27.01.09 12:46| 
 |
Rispondi al commento

@ gianni zurlo e fascisteria varia:

ridicoli buffoni e cacasotto, perchè non vi scagliate con le vostre falangi contro la mafia e la camorra?

Volete fare apologia di fascismo? e allora fatela bene!

Organizzate le ronde per proteggere i negozi di quelli che dichiarano di non voler pagare il pizzo alla mafia, e avrete il rispetto e la stima di tutti.

Col cazzo che lo fate! quelli sparano, eh?

Siete dei luridi vigliacchi capaci solo a manganellare gente indifesa.
Cominciate a manganellare i mafiosi, e divento fascista anche io!

marcello antonicelli, nettuno Commentatore certificato 27.01.09 12:45| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Confindustria: continua crollo produzione, a gennaio -11,8%
(ANSA) - ROMA, 27 GEN - Continua il crollo della produzione industriale, che a gennaio e' caduta dell'11,8% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente. Il dato segue il -11,2% registrato a dicembre. Lo riferisce il Centro studi di Confindustria nella consueta indagine rapida, nella quale si afferma che 'l'andamento degli ordini suggerisce che la profonda crisi che sta attraversando il settore industriale italiano sia destinata a protrarsi nei prossimi mesi'. …….

Abbiamo dei governanti o solo dei buffoni che sanno solo raccontare barzellette come nei canali di sua proprietà. In che mani siamo caduti.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 27.01.09 12:45| 
 |
Rispondi al commento

LA LEGA HA RAGIONE! MA..

Io non ce l'ho, ne mai ce l'ho avuta, con i leghisti in se.

Sono un movimento INEVITABILE e certamente fatto da persone di tutti i tipi.
Il leghismo degli inizi (qualcuno ricorda MIGLIO? e cosa diceva di Banche, Euro, Informazione e BOSSI??? - sono certo che neanache l'1% dei leghisti ha una vaga idea di cosa io stia dicendo) aveva aspetti ENCOMIABILI, ma le idee, se sono grandi devono camminare sulle spalle di grandi uomini.

E la lega NON LI HA. COME TUTTI GLI ALTRI MOVIMENTI / PARTITI!

Perchè in Italia NON CI SONO, oppure perchè i pochi che ci sono vengono SEMPRE affossati e combattuti, soprattutto dagli oppressi che dovrebbero appoggiarli.

La descrizione del leghista razzista, evasore, egoista, sfruttatore degli extracomunitari che ora vuole cacciare fuori, ignorante ecc.ecc. descrive solo un PARTE (secondo me MINORITARIA) ma ESISTENTE della Lega.

In fondo la Lega, sul piano dei FATTI e della lettura della REALTÀ ha RAGIONE!

In una società nella quale legalità, cultura, lealtà, compassione, altruismo sono considerati DIFETTI o COLPE GRAVI (e questo rigiarda la STRAGRANDE MAGGIORANZA DEL POPOLO ITALIANO!! - almeno l'80%!!) è ovvio che si affermi la visione della lega:

OGNUNO PER SE E DIO (QUALE???) PER TUTTI.

Hanno RAGIONE. Di meglio questa ITAGLIADIMMERDA non può e non sa esprimere!

Prendiamone atto e decidiamo quel che CONVIENE.

Non abbiamo ALI, SPALLE, COGLIONI ed ANIMA per seguire il GIUSTO.

Accontentiamoci del CONVENIENTE...

La lettura della LEGA è ineccepibile.
Ma accontentarsi di leggere "tutto è merda" e poi trarne le conseguenze: "tanto vale essere merda anche noi" a me non sembra accettabile.

IO NON MI RASSEGNO ALLA SOPRAVVIVENZA.
SE PER TENERE LA PANCIA PIENA DEVO UCCIDERE COSCIENZA ED ANIMA... MEGLIO SCHIATTARE!

Ma è solo la MIA opinione
A voi vincenti la decisione su cosa vogliamo essere e su cosa saranno i ns. figli...
Non solo per quanto riguarda il c/c bancario, ed annessi..

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Ed sei molto patetico.
1)Scrivo dove mi pare.

2)Sei della peggior specie di troll e di finzione in rete mai vista.

3)Hai grandi problemi di equilibrio mentale.

4)Fottiti.

Ps:LE MIE FOTO NON LE AVRAI MAI.Vedi quanto sei idiota? Ti credi perfino la storia di Corona,isola dei famosi e Belèn......Sei peggio di un fumetto di un cartone animato....almeno quello fa ridere.Tu fai solo piangere di fronte alla miseria che esprimi.Ti compatisco.

Le tracce e le strisce.....sono di tuo consumo abituale.Lo so,stai tranquillo.Non lo dirò a nessuno.

rebecca buendia, Macondo Commentatore certificato 27.01.09 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://toghe.blogspot.com/2009/01/sulla-giustizia-riforme-spettacolo.html

MARTEDÌ 27 GENNAIO 2009
Sulla giustizia riforme spettacolo

di Bruno Tinti

da Toghe Rotte e Micromegaonline

I progetti in materia di riforma della giustizia presentati da D’Alema - Casini e Vietti - Di Cagno (in realtà dalle loro ricche Fondazioni) costituiscono un bell’esempio dello stile legislativo dei nostri tempi: spazio alla fantasia, anche quando la materia richiederebbe rigore scientifico ed esperienza.
Riforme spettacolo possono definirsi, fatte o anche solo proposte per “far vedere che ci sono” e poi, magari, qualcosa, sventuratamente, sarà approvato; e loro saranno i “padri della riforma”.
Come al solito mi occupo della parte penale del progetto. Anche se debbo dire che la prospettata riforma del processo civile desta parecchie preoccupazioni.
Basti pensare che le decisioni in materia di famiglia (a quale dei genitori che si separano affidare i bambini, per esempio) dovrebbe prenderle un solo giudice e non più i 3 che lo decidono ora. Però per arrestare un sindaco che prende mazzette ci vanno 3 giudici, un Tribunale della Libertà e una Corte di Cassazione … Strane priorità.
Restiamo al progetto di riforma penale; ne tratterò in più post perché di osservazioni da fare ce n’è veramente tante.
Il posto d’onore lo merita l’osservazione che si tratta di proposte poco serie: i meccanismi processuali previsti sono assolutamente impraticabili con il sistema processuale e giudiziario vigente.
I nostri vogliono affidare a un collegio di 3 giudici le decisioni in materia di cattura e intercettazioni telefoniche (oggi questo lavoro lo fa un solo giudice); e non si rendono conto (ma sì che se ne rendono conto, invece!) che questo significa paralizzare tutti i tribunali medio piccoli e pregiudicare gravemente quelli più grandi.

(articolo continua in calce al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Al Parlamento europeo si litiga sul sesso - Gli europarlamentari vanno a Strasburgo per i 4 giorni della sessione mensile "come a un campeggio estivo, come alle gite di classe. Pensano: qui nessuno mi conosce, posso fare ciò che voglio. La casa, la famiglia e gli amici sono lontani..."
Gli europarlamentari vanno a Strasburgo per i 4 giorni della sessione mensile "come a un campeggio estivo, come alle gite di classe. Pensano: qui nessuno mi conosce, posso fare ciò che voglio. La casa, la famiglia e gli amici sono lontani..."

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 27.01.09 12:31| 
 |
Rispondi al commento

vado contro corrente.
non ho niente da nascondere ...non faccio il politico..non spaccio droga.. non riciclo soldi falsi.. no sono magnaccia.. non sono un velino..insomma non conto un cazzo! penso solo a lavorare onestamente se non mi mandano a casa nel mio interesse grazie ad una legge fatta da chi non ci vuol bene: ossia da una nuova sinistra ex comunista ed ex tutto ... meglio andare in barca a vela! nessuno ci protegge noi poveracci.
pero' devo dire sinceramente che mi rompe il cazzo sapere che qualcuno puo' intercettare la mia privacy.
non devo nascondere nulla ma mi rompe il cazzo sapere che vivo in uno stato di polizia dove troppe persone ... anche senza motivo.. possono ascoltare i cazzi miei.
se vogliamo uno stato di polizia e siamo la maggioranza ok ...pero' non e' perchè dobbiamo beccare qualche politico con le mani nel sacco che qualcuno deve rompere il cazzo a me.
spiarmi.
ci sono troppi casini che servono solo a nascondere la merda che ci sta cadendo addosso.
fateci caso : quelli che tanti mesi fa dicevano che tutto andava bene sono gli stessi che negli ultimi tre mesi ci hanno spiegato che tutto va male e che non se ne erano accorti .. e che oggi ci dicono che andra' meglio a partire dal 2010.
siamo certi che ci prendono per il culo!
passate meno tempo a guardare i pacchi televisivi... le marie de filippi .. il grande budello... i falsi telegiornali . occupatevi solo dei vs. interessi ... del futuro della vs. famiglia perche' non abbiamo visto ancora niente.
se avete quattro soldi in banca o in bot recuperateli e teneteli a casa tanto per quegli interessi del cazzo che vi danno non perdete niente.
faremo la fine dell'islanda prima o poi. il problema e' sapere quando. le banche comandano e i politici ubbidiscono perche' sono i loro servi!
abbiamo un grande potere in mano: metterli in difficolta rifiutendoci di andare a votare alle europee.
e' vero che chi non vota praticamente vota la maggioranza pero se non vota nessuno (utopia?)....

che palle 27.01.09 12:30| 
 |
Rispondi al commento


@ Sei sicuro che non ti stai sbagliando e che in realtà il piano demografico di Schiet.ti non creerà più casini?

La Terra è un sistema chiuso e comunque trova un suo equilibrio. La natura ha delle sue leggi e comunque tutto si compensa. Non è un bisogno assoluto il piano di Schie.tti, se si relativizza tutto, anche il piano di Schiett,i è una delle tante idee per governare il mondo di cui se ne può fare anche a meno.

Quando l'acqua comincia ad arrivare alla gola però per legge di natura gli animali cercano di imparare a nuotare.

Credo manchi poco al giorno che affogheremo e sto proponendo di cominciare ad imparare a nuotare, in altre parole di cominciare ad ordinare il mondo con dei criteri scientifici a cominciare da quello demografico.

Lasciando che le cose accadano cercando di adottare misure tampone purtroppo in anti annegheranno.

Io propongo di tracciare una mappa di un ecosistema perfetto in cui non ci siano rifiuti, non ci siano emissioni, non ci sia inquinamento, non ci siano problemi di casa, non ci siano problemi di nessun tipo.

In base ai dati a mia disposizione è possibile costruire un mondo in cui l'essere umano viva in armonia con se stesso e con l'ambiente e non vedo perchè dovrebbe essere peggio.

La strada per arrivarci forse sarà lunga, ma sapendo da ora esattamente quanti abitanti ci dovranno essere, dove e come sarà prodotta l'energia, dove saranno coltivati i campi, che concimi verranno utilizzati, dove sarà coltivato il legname, dove saranno le case, dove lavorerà la gente, forse è meglio.

Con la visione del mondo perfetto scientificamente tracciato avremo una direzione verso cui andare.

E' finita l'epoca degli eroi che da soli contri tutti lottavano per un mondo migliore, miliardi di persone con il piano demografico di Schie.tti in mano devono poter dire: Questo è il mondo che vogliamo".

Alberto Spina 27.01.09 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Bloggers di sx , accogliete tra di voi i lefebvriani ;
vi mancano quelli poi con terroristi e br siete al completo !

leo R. Commentatore certificato 27.01.09 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gianni ., castelgandolfo roma IN DATA 27.01.09 ALLE ORE 12:12

Leggete il "capolavoro" del nuovo Goebbels.

Se cambiate nomi e località... sono le stesse parole dei rastrellamenti ch ele SA facevano nei quartieri ebrei in Germania nel 1937...

Quella povera MERDA di Gianni il parassita (mai lavorato in vita sua...) è finalmente uscito con il suo capolavoro:

l'Italia è crollata ed ora serve un nemico da abbattere...

Gli "zingari" sono:

1) il 30-40% con cittadinanza ITALIANA
2) un 40% circa con varie nazionalità, parecchi europei quindi NON extracomunitari! E quindi con i diritti della convenzione di Schengen...
3) quasi tutti gli altri: APOLIDI, cioè PRIVI di nazionalità...

Invece Gianni una identità la ha:
NAZISTA DI MERDA DA CHIUDERE IN UN POSTO SICURO.

Questa gentaccia, ignorante, gretta, meschina, stupida, LIMITATA HA RESO IL PAESE LA MERDA CHE OGGI è. NON BERLUSCONI! QUESTA FECCIA HA TRASFORMATO IL PAESE IN UNA FOGNA!

Se ci deve essere una GUERRA CIVILE (e ci stiamo andando incontro ogni giorno di più) io mi andrò a cercare merde come lui...

E CHI NON È CON ME È UN NEMICO.
CHIARO?

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La disobbedienza, per essere civile, deve essere sincera, rispettosa, mai provocatoria, deve basarsi su qualche principio assimilato con chiarezza, non deve essere capricciosa e, soprattutto, non deve procedere da alcuna malevolenza od odio.

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 27.01.09 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Il segno di un passato nel paese che dimentica

«Un giornalismo fatto di verità impedisce molte corruzioni, frena la violenza e la criminalità, impone ai politici il buon governo»

Giuseppe Fava.

Giornalista assassinato dalla mafia a Catania il 5 gennaio 1984.
------> http://www.articolo21.info/7889/notizia/25-anni-fa-lomocidio-di-giuseppe-fava.html

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 12:27| 
 |
Rispondi al commento

TRANQUILLI STUPRATORI, ADESSO QUEL CRETINO DI MARONI VI FIRMERà UN BEL PROVVEDIMENTO DI ESPULSIONE, COSì TRA UN MESETTO POTRETE TORNARE A RIPRENDERE L'ATTIVITà...

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 12:27| 
 |
Rispondi al commento


E' di chiara evidenza che il cercare di essere **PROTAGONISTA** a tutti i costi induce chi è parte dello s.t.a.f.f. a TRADIRSI in più occasioni.
Le manovre occulte tese a risucchiare via la carcassa macilenta del **blog** son sempre più palesi, e gli attacchi a chi dissente o non sopporta queste **WANDA OSIRIS** che già a suo tempo stuprarono i girotondi panciopardiani mettendoli al servizio del **PROFESSORE** oggi stanno ripetendo la manovra.
I ducetti che si mascherano alternativamente da **trolls** prezzolati per poi rientrare dalla scalinata lanciando *ROSE** ai neurotimidi, ostentando capacità di intimorire se stessi mascherati da trolls son solo vibrazioni sfinterali.
E come già si ebbe a notare, l'ignorare tali **ometti** aiuta a mantenere un minimo di dignità.
Hands off from this blog, anche se si è "blogger storici" e "MENTI superiori maddekè" ciò non autorizza a lavorar da icneumone tronchettiproveriano a vantaggio del **trattorista infettato che ulula nei deserti** alla ricerca di carcasse.
Il giochetto è assai palese, compra presto GranTurchese, **frollino** dalle illimitate capacità di filtraggio.
Potrete SMANTELlARE il movimento a mezzo blog, ma vi incalzeremo come complici del **GWANOSYSTEM** anche quando il movimento sarà finito nel sacchetto dell'aspiracervelli, smonteremo il tutto e **scarteremo*** regali e neuroni a cottimo che + o - inconsapevolissimevolmente affiancano gli ICNEUMONI, il cui gran vantaggio è che, essendo per loro pomposa ammissione trasvolatori transoceanici per motivi di lavoro, se li inviia ca?ae alle otto e seroundici, rivanno a ca?are più volte nell'arco della stessa giornata, attraversando, per loro stessa ammissione, svariatissimi **fusi orari**
Il gioco è smascherato, ma fa piacere far finta che sia tutto pulito, non è tempo di **nodi al pettine**, che si risolveranno a fine torneo.
Trepertrè, fantecavalloerè, distinti grugniti frullati col Girmi.
Aspè, che questi m'erano avanzati:
******

Ecsidor Ics Commentatore certificato 27.01.09 12:27| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate....non è che voglia difendere Battisti, la galera sarebbe lecita, ma.........

Questo è il Paese del cavilliere Corrado Carnevale. Molto amato dallo Gnomo e dai suoi accoliti........
Quindi non dovrebbe essere difficile capire che........se il giudice che deve decidere l'estradizione di Battisti, fra un samba e l'altro, legge di cosucce tipo il "metodo Kossiga", o che qualche fascioministro era in cabina di regia durante il G8 di genova, o che il Pdc auspica l'esercito nelle strade contro gli stupri (sono molto sensibili all'esercito nelle strade da quelle parti).......
Non dev'essere particolarmente difficile per un buon avvocato, che non sia Ghidini, inserire il tarlo del dubbio nella testa di quel giudice.....
Del resto, anche in Brasile sono esperti di......Carnevale......

Redpartisan togato......

maurizio spina Commentatore certificato 27.01.09 12:22| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

VERMI!!

FRATTINI, TV SANTORO ESEMPIO ANTISEMITISMO -
Franco Frattini, intervenendo in occasione della Giornata della memoria presso la sala del cenacolo della Camera, torna sulla trasmissione Anno zero condotta qualche settimana fa da Michele Santoro sulla crisi di Gaza iscrivendola tra gli esempi dell' 'antisemitismo' di alcuni media italiani.


Ecco ,lo sapevo..
Questo lurido sciacallo approfitta della giornata della memoria ,tracciando un parallelo tra la Shoah e Santoro, che definisce antisemita.
Non è più tollerabile sopportare strumentalizzazione così vili , vergognose da un ministro.
Un ebreo, dovrebbe sentirsi offeso nel vedere insozzata la propria storia e cultura da questo miserabile ometto di merda, da questo burocrate da operetta..
Frattini che strumentalizza il genocidio a proprio uso e consumo.
Lui è il nemico di ogni ebreo, non Santoro.
E gli ebrei che non lo capiscono non meritano il mio rispetto

Mauro Maggiora, Genova(Prè-Molo-Maddalena) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INTERCETTAZIONI il vero problema dell'ITALIA????

Nel mentre che il popolino si trastulla con questi DALEMMI..di stupro e frane ,valanghe ,maltempo ,e non fioritura dei mandorli siciliani.

qualche piccolo segnale economico preoccupante in piu' ...

ISLANDA: SI E' DIMESSTO IL PREMIER altra bancarotta ...badabum...tonfo,non ci sono piu' soldi si salvi chi puo'..VIVA LE BANCHE!

FIAT 60 mila operai a rischio posto di lavoro
60 mila famiglie...200 mila persone circa alla prossima fame .piu' l'indotto derivato altre 100 mila persone prevedibili alla fame...entro breve tempo

Ogni giorno circa 7-8 di suicidi omicidi dalla disperazione ,dal degrado sociale ,disoccupazione , causa anche della guerra tra poveri...molto molto bene occultati dai media.

Aumento vertiginoso dell'indebbitamento delle famiglie italiane...in media in piu' del 20 per cento nell'ultimo anno

Aumento del 30 per cento negli ultimi mesi 2008 dei fallimenti ,dei protesti ,delle insolvenze ,dei mutui non pagati,dei prestiti non restituiti,dei pignoramenti

Aumento del 30 per cento del ricorso della cassa integrazione a zero ore ,nelle aziende (molto poche) dove possibile,nell'altre ricorso a contratti di solidarieta' con settimane lavorative corte con conseguenti salari ridotti di 200 euro.

Diminuzione o in alcuni casi caduta dei consuni nel commercio ,turismo,artigianato,in alcuni settori con percentuali dei consumi del 20-30 per cento.
Ma per fortuna abbiamo chi folleggia spumante a gogo' in Sardegna, per fortuna che i nostri militari proteggeranno le nostre donne, per fortuna....

PD dove sei? TUTTI MORTI? SI LO SAPEVAMO water,cicoria ,finocchi,e rutelle ma che vi siete tutti marinati? ,andate a F.N.C..O

attila 777 27.01.09 12:19| 
 |
Rispondi al commento

http://www.canisciolti.info/stampa.php?id=15056

Berlusconi-Mills: Il file segreto

Il 5 febbraio 2004, mentre ascoltava il suo cliente David Mills rievocare una volta ancora la storia dei suoi rapporti con la Fininvest e spiegare che con le sue testimonianze reticenti aveva "tenuto Mr. B fuori da un mare di guai", il fiscalista Bavid Barker annota su un pezzetto di carta due parole: "Subornazione di testimone". Ai suoi occhi, i 600 mila dollari che il legale inglese di Silvio Berlusconi aveva incassato dal "braccio destro" del Cavaliere, Carlo Bernasconi, non potevano essere altro che il prezzo del silenzio. La somma, o una parte della somma, sborsata dagli uomini Fininvest per evitare che Mills rivelasse ai magistrati come il leader di Forza Italia avesse bonificato nel 1991 in Svizzera 21 miliardi di lire a Bettino Craxi; come avesse violato le leggi anti-trust italiane e spagnole controllando attraverso prestanome la maggioranza della vecchia Telepiù e di Telecinco; e come centinaia di milioni di dollari fossero stati sottratti dai bilanci del gruppo per finire sui conti personali della famiglia Berlusconi. "Ci parve tutto molto strano: a che titolo Mills aveva ricevuto soldi da Bernasconi? Era per caso il suo figlio adottivo?", ha ripetuto in aula con humour britannico Barker quando è stato ascoltato nel processo che vede Mills e Berlusconi imputati per corruzione in atti giudiziari. Un dibattimento da fermare a tutti costi: a colpi di ricusazione dei giudici e persino facendo ricorso a leggi unanimemente considerate incostituzionali. Un processo da bloccare, non solo per il timore della sentenza, ma anche per quello della requisitoria.

(continua in calce al link)



Ho parlato di denuncia per le offese e le calunnie alle Istituzioni Democratiche della Repubblica, e subito sono stata bannata!
Meraviglios esempio del vostro concetto di libertà!
Potessi vi farei passare una shoah "comunista";
ve la meritate piagnoni antidemocratici.
P.S. Dimenticavo: figli di mignotte!

daria donadel 27.01.09 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Ed .

Eccoci qua..uhn altro POLLO che cade e perde la maschera

*******
senza realizzare alcun vantaggio
*******

Cio' che dici, in fondo, e' che i DISTURBATORI di tutti i generi che LAVORANO (e sono pagati) in questo Blog da lungo tempo REALIZZANO qualcosa

Quindi condoni chi si prostituisce in LINEA, anzi, da AMBIGUA PASIONARIA indi una REAZIONARIA..

E nota bene..La prostituzione non e' solo l'attivita' in tangenziale con gomme che bruciano

La Prostituzione in Rete ha mille forme e non solo via Web Cam i cui contatti iniziali avvengono sempore in ambienti virtuali ad alto traffico (vedasi questo Blog) e sopratutto in ambienti virtuali alla GIO-VELINE-CAFFEINHE...dove il TEMA del giorno e' AFFOSSATO, perche' a qualcuno piace parlare di caffe', limoncello e caxxate simili..

E' altamente verificato e documentato

Ci sono molte classi di SABOTATORI e gentaglia...anche in cachemire...anche on passati da PERSONAGGI GOSSIP Novella 2000 e simili

Capisci cio' di cui si parla, anche per rispetto al proprietario legittimo di questo Blog.(Privato e ripeto...a Tema)..o no.. o come direbbe il SCODINZOLINO ANTHONY, chat, blog...dov'e' la differenza, mentre copia un Pizzino a proposito di Di Pietro..??

Al GIULIVO credo che sei una STAR... o da GIO-VELINE-CAFFEINE...

Grazie
----------------------------------------------


Certo che so di cosa si parla.Tanto che un mese fa avevo commentato di stae attenti a quello che sarebbe accaduto a GEnchi.Era molto facile leggendo il libro di Vulpio capire che sarebbe stato infangato.


Immagino che tu di prostituzione te ne intenda molto bene,vero ED?

E' il tuo lavoro.Tranquillo congiunzione che non riesce ad unire due parole di fila in modo comprensibile,figuriamoci ad unire un movimento come quello di Grillo!!

SAi che ti dico,Ed? Non vali nulla neanche come nick.Sei una bufala,come il tuo padrone.
Con tutte le traccie che ho lasciato sai dove abito.Ti aspetto.IDIOTA.

rebecca buendia, Macondo Commentatore certificato 27.01.09 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INVADIAMO IL BRASILE PORCA MISERIA!

SONO GIà PRONTI 300 VALLIGIANI BERGAMASCHI CON GLI ARCHIBUGI PADANI DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE. PER NON PARLARE DEL TANKO DELLA SERENISSIMA REPUBBLICA VENETA.

GLIELA FAREMO VEDERE NOI A STI STRONZI...

RIDATECI BATTISTI ALTRIMENTI VI MANDIAMO CALDEROLI COL SUO MAIALE DA COMBATTIMENTO EH?

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 12:14| 
 |
Rispondi al commento

vita carissima, stipendi bassi, lavoro che se ne va...
Eh, alla fine te ne sei accorta.
Ma il tuo capo?
VIVA L'ITALIA DEL BUONSENSO...
ABBASSO L'ITALIA DEL CONTROSENSO


ernesto d.


Coglioncino,
gli ultimi due anni ha governato Prodi.
E la crisi di ora è MONDIALE...
Se poi sostieni che l'ha provocata Berlusconi, allora quest'uomo è un DIO!

daria donadel 27.01.09 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DALLA CAI ALLA FIAT

La banda nano da sempre ha ostacolato la fiat .

Dai tempi in cui il nano era respinto dai salotti buoni della confindustria ed imprenditoria ; lui considerato un piazzista pubblicitario.

La FIAT ha già rischiato di essere venduta e svenduta in tempi non lontani.

Si preferisce regalare miliardi di Euro alla cementificazione EXPO , ponte di merda di messina ,NUCLEARE, ma di fronte ad una crisi mondiale ed industriale senza precedenti , I MAFIOSI A CACCIA DI SOLDI ED AZIENDE DA CARPIRE , RUBARE , DICONO DEVE DECIDERE L'EUROPA.

E a rischio 60.000 posti di lavoro e crollo indotto importantissimo per il LAVORO.

La stessa europa che ha sentenziato le ragioni di Europa 7 , la stessa europa che ammonisce la violazione di tutte le regole ....

Prepariamoci ad un nuovo insulto , il finto federalismo di bossi....con i suoi stra milioni di euro di costi....i salvataggi sotteranei alle banche amiche ....

Si sente puzza di nuova cordata , si sente puzza di BAD FIAT , GOOD FIAT.....

E la banda di mafiosi a caccia di business opportunity

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Travaglio di aver dato queste delucidazioni al popolo del blogs e di internet che vuole INFORMAZIONI serie, augurandomi, tra l'altro che qualche persona "del popolino della falsalibertà" si rinsavisce e faccia un giro su internet, magari incontrando questo tuo articolo è capisca la cazzata che ha fatto votando "mister bugiardo" alias Berlusconi.

P.S DOMANI E' UN GRANDE GIORNO...... NON MOLLIAMO

fernand denni 27.01.09 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SETTE GIORNI

Per pulire l’Italia da zingari e tutti quelli che si sono macchiati di qualsiasi reato, e quelli che non hanno mai lavorato in regola.

COME FAREMO
1° Giorno vietiamo gli zingari di uscire dai campi, chi viene preso per strada, pena, 15 anni di lavori nei campi.
Nel giro di tre giorni essi hanno due possibilità lasciare l’Italia, o essere adottati da una famiglia italiana, essi devono restare 5 anni con la famiglia che li ha adottati, senza uscire di casa, dopo 5 anni di buona condotta lo stato gli da casa e lavoro, essi devono comportarsi secondo le regole italiane.
Chi non viene adottato e non lascia il l’Italia nel tempo stabilito saranno chiusi tutti in un campo con solo acqua toilets e cibo per sette giorni, dopo di che solo acqua e toilets.
Per chi non è d’accordo vi ricordo che nessuno li ha chiamati, per buona risposta si sono comportati da essere indesiderati.

Per gli stranieri che devono lasciare l’Italia, essi devono restare chiusi in casa,- per recarsi al più vicino ufficio di polizia, devono avere in alto una bandiera bianca, la polizia gli rilascerà il foglio di via, e un tesserino rosso con la foto da spillarsi alla giacca, dopo di che hanno tre giorni per lasciare l’Italia o essere adottati come sopra specificato.

Gli stranieri che si sono comportati da esseri umani che stanno lavorando con i libretti, il datore di lavoro si deve recare alla polizia con il contratto di lavoro, gli verrà rilasciato un lasciapassare con il timbro della polizia, più un tesserino bianco con foto da spillarsi alla giacca fino a quando tutti gli irregolari non hanno lasciato l’Italia.

Essi devono avere dallo stato la casa, e dalla popolazione rispetto e fratellanza. Chi non è con il Movimento dei Lavoratori è contro il popolo italiano. Italiani uniamoci o ci fanno il culo.
www.patriaepopolo.org visitate il ns.sito in modo accurato,scriveteci.

Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 27.01.09 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'è un giornale, una tv, niente che stia parlando della vostra manifestazione.
Siete due cani e quattro gatti che nessuno... caca in questo Paese!
Ma siate seri: può un popolo occuparsi e preoccuparsi di un COMICO che promette una rivoluzione?
Ma quale rivoluzione?
Quella a vino e tarallucci, con il CAPO nascosto in Svizzera?
Mi fate moriere dal ridere...
Papillo, domani vengo con te, così ti faccio capire che stai lottando alla Don Chisciotte, contro i mulini a vento!
Il popolo ha altri problemi:
vita carissima, stipendi bassi, lavoro che se ne va...
Il popolo sa che i miliardi di Grillo NON RISOLVONO UN CAZZO, anzi, che lui più blatera più si ingrassa...
Patetici!
VIVA L'ITALIA DEL BUONSENSO...
VIVA L'ITALIA DEL CENTRODESTRA!!!

daria donadel 27.01.09 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.repubblica.it/2009/01/sezioni/tecnologia/p2p/bozza-governo/bozza-governo.html

Eravate agitati?. allora leggetevi questo.
Altra bozza di legge censurarete in arrivo.

Con questo governo bisognerebbe andarci ad abitare in piazza.

Blissett Luther, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Ho parlato di denuncia per le offese e le calunnie alle Istituzioni Democratiche della Repubblica, e subito sono stata bannata!
Meraviglios esempio del vostro concetto di libertà!
Potessi vi farei passare una shoah "comunista";
ve la meritate piagnoni antidemocratici.
P.S. Dimenticavo: figli di mignotte!

daria donadel 27.01.09 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Logico ed esaustivo come sempre ma è proprio per tali "pregi" che "Verità" spaventa e la maggior parte della gente preferisce "non crederle".
Si taglia piuttosto corto, rifiutandola, schernendola o “farneticandola”.
Credere, lottare o battersi per un ideale comporta sovente pura sofferenza, talvolta gratuita e fine a se stessa.
"Verità" accresce la coscienza, gonfia la frustrazione ed assottiglia il cuore.
I tasselli si incastrano alla perfezione, il puzzle si va completando ma la raffigurazione che traspare è inquietante, ripugnante, forte da guardare e spesso non piace.
Si volta la testa e si tira così avanti...e come dargli torto?

andolfo pandolfino 27.01.09 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Dal corriere .it
Bossi....

«Adesso bisogna ascoltare quello che ci chiedono gli alleati», ha detto il capo del Carroccio: «E ora loro ci chiedono la riforma della giustizia». Così ha fatto capire di voler rispettare il patto con Berlusconi, la sua richiesta: «Federalismo e giustizia devono marciare di pari passo».
........

La politica secondo Bossi ; tu dai a me io do' a te...

Politica o partita a scopone ?

Merce di scambio per accontentare le porcate della politica ....vediamo se i leghisti mangiano con il federalismo e se il portafoglio torna colmo....

Intanto il paese precipita....

Merde.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non rispondete ai provocatori ma solo a chi vuol interlocuire, anche se di idee diverse.
Gli incivili siano isolati.
Non è censura e prova di civiltà!!
Saluti.

olpa palo, firenze Commentatore certificato 27.01.09 12:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FUORI TEMA

Per chi volesse inviare una email di ringraziamento allo Stratega (Marketing Politico in Internet) del NANO...al NANO-SYSTEM, prego visitare il seguente Link del Deputato (Onorevole...?) Antonio Palmieri

L'invio di una email di RINGRAZIAMENTO per il lavoro di SABOTAGGIO INTENSO a questo e ad altri Blog da parte di tutti i DISTURBATORI con NICKS FRODE, non e' probabilmente OPERA sua, ma d'altronde lametodologia di allora **STRAGE CAPACI** puza di Arcore ed ambienti simili..molto piu' che puzza


http://www.antoniopalmieri.it/

ps

La faccia e' mefistofelica...a dir poco..non riceve commenti..l'Internet e' una **sua creatura** e come tale...LA USA COME VUOLE (od assume PIRATI INFORMATICI ex Telecom e simili)

Tutti scenari MOLTO possibili, se il Fisarmonicista Maroni si mette a fare EDITTI, dopo aver fatto un breve corso su come la Polizia funziona negli altri Paesi (ha visitato Giuliani a New York...ENORME beneficiario della tragedia dell'11 settembre 2001, che uso' VOLGARMENTE per PARTECIPARE come candidato alla Presidenza..fini' nei debiti piu' neri...e facile che Maroni abbia fatto il SALADINO del Caso, per intenderci, con fondi della Comunita' Europea per la Brianza o commissioni ricevute da traffico AEREO (vedasi foto di lui e La Russa che giocano ai Piloti...SOLDONI...!!!)

Buon Invio lettera di ringraziamento

Ed . Commentatore certificato 27.01.09 11:59| 
 |
Rispondi al commento

LA TRUFFA DELLA LEGA
Penso che sia davanti agli occhi di tutti il fallimento totale della politica sull'immigrazione, voluta e disegnata in questo modo soprattutto dai monotematici ossessivi, i leghisti.
L'apertura d'imperio di un nuovo centro di accoglienza a Lampedusa ("profetico" Castelli, che il maggio scorso sosteneva che non entrasse più nessuno da Lampedusa), la totale inettitudine ed incapacità nel gestire le politiche di flussi , la totale incapacità di "reprimere", piuttosto grave per un partito che rende l'immigrato nemico perfetto , tout court.
Fallimento totale di una legge chiamata "Bossi-Fini", non "Caruso-Luxuria", tanto per essere chiari.
Eppure, malgrado questo,l'elettore leghista vive beato e coglione nel suo sonno della ragione,nella sua villetta del cazzo nel bergamasco.
La Lega, ovvero un'abiura dopo l'altra.
In principio c'erano il nemico centralista e clericale e la Lega prometteva secessione.
Poi la secessione è diventata federalismo e l'identità da celtica, neo-con.
Si è quindi passati alla finanza etnica, con la banca del nord e via tutti gli elettori a comprare obbligazioni padane , per prenderselo in quel posto,padanamente.
Il mafioso Berlusconi è diventato l'amico .
Roma , da ladrona è diventata chioccia per i gerarchi leghisti.
Il meglio nell'ultima legislatura.
L'elettore leghista, sempre in attesa del federalismo ha dovuto digerire, in sequenza :
i soldi a Gheddafi
il progetto del ponte di Messina
Sbarchi di clandestini in aumento
Il risanamento di Catania, Roma ecc
I capricci da "checca isterica" di Berlusconi.
La criminalità , che,stranamente, non è sparita dalle strade del nord.
La chiusura di tante aziende, al nord.
Ma l'elettore leghista, coglione, è contento e tronfio.
Pronta una bella tassa sui permessi di soggiorno e il progetto classi ponte.
Pare, ma non è confermato che sia prossima all'approvazione persino una tassa sui capelli crespi.
Finalmente i "negher" finiranno di gravare sul Nord..

Mauro Maggiora, Genova(Prè-Molo-Maddalena) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Premetto che faccio un commento molto O.T., ma da sarda mi sono veramente rotta di vedere il Presidente del Consiglio (teoricamente di tutti gli Italiani) venire tutte le settimane nella mia isola ritenendo più importante la propaganda elettorale per un ombra muta che fa rispondere al nome di Cappellacci, piuttosto che occuparsi dei problemi reali che investono il paese. Mi sono rotta di vedere i soldi sprecati per garantire la sua incolumità durante queste trasferte mentre alla faccia e a spese nostre si fa i cazzi propri in Sardegna. Mi sono rotta di sentirgli dire qualunque balla perchè, protetto dal lodo Alfano, non teme processi e può gettare fango su chiunque impunemente. Mi sono rotta delle sue battute deficienti che tira fuori ogniqualvolta dovrebbe imvece tirar fuori le palle per risolvere i problemi del Paese. C'è poco da fare, per quanto si travesta da politico rimane un semplice piazzista che si diletta per hobby a cercare di far ridere i propri accoliti. Tornasse a fare il cantante di crociere, non glielo ha prescritto il medico di fare il politico. Ma Brunetta, nel caso e nei casi in questione che interessano i suoi amici e colleghi, non ha niente da dire? Eppure sono ben pagati per lavorare per noi, non nel loro esclusivo interesse. Per quanto mi riguarda, meglio Soru!

Monica Murgia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 11:56| 
 |
Rispondi al commento

COME ABBIAMO FIRMATO PER SIAMO TUTTI SAVIANO
SCRIVIAMO UVUNQUE E' POSSIBILE

" SONO FELICE DI ESSERE INTERCETTATO "

LUCIANA

LUCIANA LAFRATTA 27.01.09 11:54| 
 |
Rispondi al commento

La persona ideale secondo i bloggers di sx (°99%):

ANTISEMITA

FILO HAMAS (quelli che prendono in ostaggio civili palestinesi per usarli come scudi umani.

E' CONVINTA DI ESSERE MENTALMENTE LIBERA XCHEè LEGGE SOLO GIORNALI SCHIERATI A SX

NON E' CAPACE DI UN DIALOGO COSTRUTTIVO

Quando è messa davanti a scomode verità (anche storiche come Fidel....),riesce ad esprimersi solo con SQUALLIDE VOLGARITA' o con lunghi silenzi di assenzo.

leo R. Commentatore certificato 27.01.09 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è la letteratura né il vasto sapere che fa l'uomo, ma la sua educazione alla vita reale. Che importanza avrebbe che noi fossimo arche di scienza, se poi non sapessimo vivere in fraternità con il nostro prossimo?

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 27.01.09 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Stefania .. @

Non illuderti.........

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 27.01.09 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hai vinto mio caro Ed!!!
Depongo le armi!!!
Ricordati di una cosa che io nella vita non ho mai avuto "padroni" e non sono mai stato un leccaculo!!!!
Tu ne hai moltissimi di leccaculi e sciacquini!!!
Hai i tuoi santi protettori responsabili del blog!!!!
Io non ho niente di niente!!!!
Io ho me stesso e me ne vanto!!!!

GERONIMO . Commentatore certificato 27.01.09 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cayman, più riservato delle banche svizzere, l'istituto vaticano è un vero paradiso (fiscale) in terra. Un libretto d'assegni con la sigla Ior non esiste. Tutti i depositi e i passaggi di danaro avvengono con bonifici, in contanti o in lingotti d'oro. Nessuna traccia.

(continua in calce al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli

Basta con le tue palle, non le legge nessuno!
O mi metto a postare i Promessi Sposi!

daria donadel 27.01.09 11:48| 
 |
Rispondi al commento

ELUANA


Credevo che, nel nostro Paese, i concetti di solidarietà, amicizia, generosità, “ama il tuo prossimo come te stesso” avessero perso consistenza, valore. Mi sbagliavo.
Gli unici, aridi, distanti dalla realtà, dal quotidiano della gente sono vescovi, cardinali e monsignori (Udine, Bologna, Torino, Rimini) unanimi nel condannare la battaglia di Peppino Englaro.
E assordante è il silenzio da parte di cattolici democratici, salvo qualche eccezione. Pure i partiti sono afoni.
Stefano Rodotà ha denunciato “il silenzio negativo” dell’opposizione, che ha fatto mancare “il clima giusto” alla battaglia della famiglia di Eluana.
Pure il ministro Sacconi (che pietoso spettacolo sta dando di sé!) dissente.
“Auguro a suo figlio ogni bene, signor ministro, ma che scelte farebbe se si trovasse a vivere la tragica condizione di Peppino Englaro?”

In quanto alle interferenze degli alti prelati, che ne sanno di cosa significhi un figlio?

F. RAME

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER ASPERA AD ASTRA!

tutti a Roma!!!

eva dan 27.01.09 11:46| 
 |
Rispondi al commento

http://www.antimafiaduemila.com/content/view/3025/78/

Scandali, affari e misteri tutti i segreti dello Ior

di Curzio Maltese
L'Istituto Opere Religiose è la banca del Vaticano.
In deposito 5 miliardi di euro Ai correntisti offre rendimenti record, impermeabilità ai controlli e segretezza totale.

La chiesa cattolica è l'unica religione a disporre di una dottrina sociale, fondata sulla lotta alla povertà e la demonizzazione del danaro, "sterco del diavolo".
Vangelo secondo Matteo: "E' più facile che un cammello passi nella cruna dell'ago, che un ricco entri nel regno dei cieli".
Ma è anche l'unica religione ad avere una propria banca per maneggiare affari e investimenti, l'Istituto Opere Religiose.

La sede dello Ior è uno scrigno di pietra all'interno delle mura vaticane. Una suggestiva torre del Quattrocento, fatta costruire da Niccolò V, con mura spesse nove metri alla base. Si entra attraverso una porta discreta, senza una scritta, una sigla o un simbolo. Soltanto il presidio delle guardie svizzere notte e giorno ne segnala l'importanza. All'interno si trovano una grande sala di computer, un solo sportello e un unico bancomat. Attraverso questa cruna dell'ago passano immense e spesso oscure fortune. Le stime più prudenti calcolano 5 miliardi di euro di depositi. La banca vaticana offre ai correntisti, fra i quali come ha ammesso una volta il presidente Angelo Caloia "qualcuno ha avuto problemi con la giustizia", rendimenti superiori ai migliori hedge fund e un vantaggio inestimabile: la totale segretezza. Più impermeabile ai controlli delle isole Cayman, più riservato delle banche svizzere, l'istituto vaticano è un vero paradiso (fiscale) in terra. Un libretto d'assegni con la sigla Ior non esiste. Tutti i depositi e i passaggi di danaro avvengono con bonifici, in contanti o in lingotti d'oro. Nessuna traccia.

(continua in calce al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Le vecchiaia non è in sé disonore
né il disagio fisico
Era cieco il grande Borges
zoppo Toti
balbettava Demostene
Muzio Scevola non fu meno eroe
con un solo braccio
Da una sedia a rotelle Roosevelt
diresse le sorti del mondo
e Hawkins quelle dei cieli
Ma colui che parla
stolidamente
e ha la cattiveria
al posto della mente
può destare ribrezzo
come un peto del diavolo
Borges dice
che ci sono porte
che cercano uomini
ma costui lo cerca solo
la porta del cesso.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.01.09 11:40| 
 |
Rispondi al commento

LA CERTEZZA DELL'ALBERGO

"Guidonia: presi i cinque stupratori.
In manette banda di romeni"


Benissimo. E adesso?
Agli arresti domiciliari...
Ma, poichè non hanno domicilio, in un comodo albergo a più stelle.
A studiare ulteriori buone azioni per qwuando finiranno la vacanza...
Prosit!

nonno arzillo Commentatore certificato 27.01.09 11:39| 
 |
Rispondi al commento

http://www.antimafiaduemila.com/content/view/2756/78/

"Se li conosci li eviti"

Il sottotitolo parla da sé: “Raccomandati, riciclati, condannati, imputati, voltagabbana, fannulloni nel nuovo Parlamento”. Gli “impresentabili” sono circa 150, di tutte le liste, scelti per categorie... Quelli che hanno votato l’indulto. Quelli che hanno partecipato alla grande abbuffata della monnezza in Campania. Quelli che hanno comprato case nel centro di Roma a prezzi di box auto. E poi i voltagabbana, gli assenteisti cronici, i somari che ignorano persino la data della scoperta dell’America o della Rivoluzione francese. Una sezione è dedicata alla libertà d’informazione, cioè a chi ha combattuto per difenderla e chi per affossarla definitivamente. Poi ci sono i candidati e ricandidati con la fedina penale sporca, o dubbia. A farla da padrone è il Popolo delle libertà, che – se ha lasciato a casa i Pomicino, i Vito, i Biondi, gli Jannuzzi e i Mastella – ha rinnovato il repertorio con parecchie new entry per meriti penali. I condannati in primo o secondo o terzo del Pdl sono 25, più almeno altrettanti indagati o rinviati a giudizio, senza contare i miracolati dalla prescrizione. L’Udc vanta almeno 5 condannati, fra provvisori e definitivi. La Destra 2 rinviati a giudizio, tra cui il suo leader Storace. L’Arcobaleno ha 2 condannati (Caruso e Farina), i Socialisti 1 (De Michelis). Anche il Pd, nonostante la promessa di Veltroni di non candidare nemmeno i condannati in primo grado, schiera due condannati definitivi, Enzo Carra e Antonino Papania (entrambi in Sicilia), un condannato in primo grado, uno in appello, cinque indagati (tutti fra la Calabria e la Basilicata), un rinviato a giudizio, tre salvati dalla prescrizione.

( continua in calce al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Io e te siamo una sola cosa: non posso farti male senza ferirmi.

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 27.01.09 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Postilla al mio post precedente:

Lungi da me l'idea di difendere Battisti. Non l'ho mai né scritto né pensato.
Quello su cui mi sono soffermato è la metrica con la quale il nostro Governo di Eroi difende quei princìpi e quei valori che reputa sacri:
Daje a Lula e taci con Olmert, tanto per stare coi piu' forti, da buoni cagasotto.

Vai Frattini! Ti stimo, fratello. Ehaha ah ah ah Ehaha ah ah ah ah ah...

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 27.01.09 11:34| 
 |
Rispondi al commento

daria donadel

Segnala commento inappropriato

Non fate altro.

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COSE DA PAZZIIIIIIIIIIIIIIII !!!!!!
Il ministro brasiliano della Giustizia, Tarso Genro, ha dichiarato che la condanna di Battisti è macchiata dall'essere stata emessa quando l'Italia cercava di mostrare che stava reprimendo presunti atti di terrorismo. "Voglio dire che quando Battisti è stato processato in Italia la decisione era probabilmente appropriata nelle circostanze storiche di quel Paese. Oggi qualsiasi giudice assolverebbe Battisti per insufficienza di prove", ha dichiarato Genro alla televisione pubblica brasiliana.
Come puoi ben constatare, caro Travaglio, la storia si ripete.
Già subito dopo la fine della 2° guerra mondiale, già dal 1945, il Brasile ha accolto migliaia di ex SS in fuga ed aiutati dall'O.D.E.S.S.A.
E non solo dall'organizzazione di ex appartenenti al Partito Nazista (ODESSA), ma anche dalla stessa Chiesa di Roma (che oggi lo nega) con il suo Vescovo Hudal che ha fornito tali e tanti passaporti falsi, spedendo i fuggitivi nazisti in Brasile. E il Brasile li accoglieva a braccia aperte, così come sta facendo oggi con il pluriassassino Cesare Battisti.
Caro Marco, se camminando tra la gente dovesse capitarti di ascoltare persone che, in merito alla vicenda, dicono frasi tipo:" Se lo avessero impiccato a suo tempo in pubblica piazza, il Battisti sicuramente non avrebbe riso con strafottenza davanti alle telecamere che lo riprendevano, e giustizia sarebbe stata fatta !!!"..... non meravigliarti, anche questo rientra nella normalità. La gente ne ha piene le palle di queste ingiustizie.
Un caso saluto
P.S. Non hai speso un solo rigo per la vicenda di Battisti. Come mai? Non vuoi comprometterti nelle faccende del "Tuo compagno"?

Aldo Succi 27.01.09 11:34| 
 |
Rispondi al commento

HO SFIDATO QUELLA SOTTO-MER.DA DI DARIA DONADEL A CHIAMARMI MA NON L'HA FATTO....
CORAGGIOSA/O

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.antimafiaduemila.com/content/view/11390/78/

La criminalita' dei potenti in Italia - Roberto Scarpinato e Saverio Lodato

Per comprendere fino in fondo la criminalità mafiosa in Italia e approfondire la logica del Potere esistente il libro di Roberto Scarpinato e Saverio Lodato, Il ritorno del Principe, è sicuramente lo strumento più indicato.

Interventi video di Roberto Scarpinato,Saverio Lodato,Marco Travaglio,Paolo Flore D'arcais,Paolo Ricca,Andrea Purgatori ( in calce al link)

Dopo Tangentopoli, così il Principe si riprese le leggi e ricominciò come prima

Non c’è giorno che non ci domandiamo: com’è che ci siamo ridotti così? Perché ciò che è normale nelle altre democrazie in Italia è eccezionale, e viceversa? Per rispondere, basta ripercorrere la storia del potere in Italia senza ipocrisie né indulgenze autoconsolatorie. Senza raccontarci le solite fiabe a lieto fine. Perché la storia del potere in Italia non ha un lieto fine. E nemmeno un lieto inizio.

(articolo che continua in calce al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Domani finalmente si potrà scrivere nel blog.........

Grillo fai più spesso queste manifestazioni.......

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 27.01.09 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ohhhhhhhh che bello Frattini ha tirato fuori le palle!!!!!!!

Ha richiamato l'ambasciatore del Giappone per protestare riguardo alla cittadinanza giapponese di Delfo Zorzi.......
A no. Mi sbaglio.
E' quello brasiliano per Battisti.......
E va beh......che vuoi che sia......
Magari sono rimasti impressionati dal Pdc che vuole 30.000 soldati per le strade.......
A quelle latitudini sono un pò allergici e nessuno gli ha spiegato che lo scemo del villaggio a volte scherza.......
Un dazio sui cd di samba e si risolve tutto....

Redpartisan sambatico.....

maurizio spina Commentatore certificato 27.01.09 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


«Una persona stupida è una persona che causa un danno a un’altra persona o gruppo di persone senza realizzare alcun vantaggio per sé o addirittura subendo un danno».

rebecca buendia, Macondo Commentatore certificato 27.01.09 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO SO CHE OGGI E' LA GIORNATA DELLA MEMORIA
E LA VERGOGNA PER QUELLO CHE E' ACCADUTO PIU' DI 60 ANNI FA NON E' BASTATA E NON BASTA A FERMARE LE VERGOGNE DEI CRIMINI CONTRO L'UMANITA' DI OGGI.
ANCORA OGGI TUTTI I PRESUPPOSTI DI ANNULLAMENTO DEI PRINCIPI DELLA DEMOCRAZIA CHE ALLORA PARTORIRONO LE MOSTRUOSITA', OGGI SONO PRESENTI IN ITALIA E PURTROPPO IN MOLTE PARTI DEL MONDO E IL POPOLO INEBETITO DALLE BUGIE DEL POTERE ATTRAVERSO LE BUGIE DEI MASS MEDIA IN LORO POTERE, NON E' CAPACE DI VEDERE LE CONNESSIONI TRA PASSATO ,PRESENTE E FUTURO. CON OGGI 27GENNAIO E CON DOMANI 28 GENNAIO MANTENIAMO VIVO LO SDEGNO CONTRO GLI ORRORI DEI DITTATORI DI ALLORA E DI OGGI PERCHE' LE GIORNATE DELLA MEMORIA IN ITALIA SARANNO SEMPRE 2: CONTRO IL NAZIFASCISMO E CONTRO LE MAFIE. NON MOLLIAMO MAI! CONCY

concy marvella 27.01.09 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Io sò....che LORO sanno che NOI sappiamo,...ad majora!

Gaetano I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 11:20| 
 |
Rispondi al commento

ma come ve ne và di stare ancora a fare sterili litigi quì?
rossi e neri, italiani e romeni, cristiani e atei, sembra un campionato di insulti, una gara a chi gonfia di più il petto, ma solo virtualmente!

Io vi capisco, fino a poco fa lo facevo anch' io, capisco che proprio scappa, ma a me, onestamente, cascano le braccia, per tutto, per tutto quello che ogni giorno viene fuori, per il liquame in cui annaspiamo e ancor peggio per il liquame che decide e gestisce le nostre vite. E di qualunque fazione siate, non avete, non abbiamo, un caxxo da vantarci.

star quì è distensivo, dà un po di sfogo, a volte è anche molto istruttivo, ma poi, fuori dalla porta di casa e degli uffici, il liquame è sempre quello. Basterebbero le notizie di oggi, che non starò ad elencare, per giustificare un bel bazooka, e che poi mi diano del violento, non si smonta una montagna di feci così con un cucchiaino..

HOOO!!

Vajont. per non dimenticare Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 11:17| 
 |
Rispondi al commento

LE FIALETTE PUZZOLENTI
Il più grande scandalo della storia della Repubblica.
Peggio dello scandalo Lockeed, delle liste della P2 ,delle stragi di stato, di Tangentopoli.
Lo ha detto il guitto della rivista.
Ma poi, quando gli chiedono qualcosa di più preciso,lui non sa nulla.
Chi veniva intercettato?
Non lo so..
Come finirà?
Non lo so
Non sa nulla di preciso, dice di aver letto i giornali..
Il giornalista gli spara un vago"il caso tocca tutti?(che vorrà dire poi,NDR)"
Non lo sa, non sa nulla di preciso, lui.
E' il classico ganassa, la spara grossa, per vedere l'effetto che fa.
Oppure è un po' come il bambino che butta le fialette puzzolenti in chiesa e poi scappa, ma guarda, da fuori ,per vedere l'effetto che fa.
Tanto il lavoro sporco, quello grosso, lo fanno gli altri.
I giornalisti, i servi della sua corte, ma soprattutto i cialtroni dell'opposizione,nella fattispecie il PD.
E infatti, Il ministro ombra di se stesso , Tenaglia, dice, "beh, sì,il caso è grave", senza sapere un cazzo neppure lui, ma figurati se questo coglione perde l'occasione per compiacere il capopopolo.
Meno male che c'è l'opposizione, che tira la volata a tutte le bestialità che dice il capo guitto.
Se il PD non ci fosse bisognerebbe inventarlo..

Mauro Maggiora, Genova(Prè-Molo-Maddalena) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INTERCETTAZIONI?
"che orribili metodi da comunisti che iodiano la libertà!"

Guidonia, presi i 5 stupratori
In manette una banda di romeni

Fermato il gruppo che ha violentato una 21enne picchiando il fidanzato. La vittima: «Fine di un incubo»

INTERCETTAZIONI DECISIVE - Ancora una volta sono state le indagini tecnologiche avanzatissime a consentire ai carabinieri di individuare la banda di cinque romeni ritenuti responsabili della violenza sessuale di Guidonia. Stando a quanto si apprende, infatti, decisive sono risultate le intercettazioni telefoniche. Individuato il presunto gruppo di stupratori, la magistratura di Tivoli ha disposto le intercettazioni sui cellulari degli indagati in fuga e proprio le cellule dei telefonini hanno permesso di localizzarli e di assicurarli alla giustizia.
ALEMANNO E LIPPIELLO - Plauso alle forze dell'ordine per il lavoro svolto da parte del sindaco di Roma Gianni Alemanno e del primo cittadino dimissionario di Guidonia, Filippo Lippiello.

http://www.corriere.it/cronache/09_gennaio_27/arrestati_stupratori_guidonia_5dc644c6-ec41-11dd-be73-00144f02aabc.shtml
---

Riporto l'estratto dal discorso di Travaglio:

"Ma per quanto riguarda il divieto di intercettazione, il disegno di legge del Consiglio dei Ministri le proibisce per lo stupro, il sequestro di persona, l'associazione a delinquere, l'estorsione, la ricettazione, la truffa, il furto, il furto in appartamento, la rapina, lo scippo, lo spaccio di droga al dettaglio, l'omicidio colposo e tutti i reati finanziari."

Ne ricavo che: SE OGGI FOSSE LEGGE IL DDL VOLUTO DAL GOVERNO, QUESTO REATO NON AVREBBE AVUTO COLPEVOLI!

Cosa CAZZO "plaude" quel COGLIONE di ALEMANNO?
VOTA una legge che considera LIBERTICIDA le intercettazioni anche per reati ocme lo stupro, e poi PLAUDE i Carabinieri e la Magistratura perchè le hanno utilizzate?

MA CHE FACCIA DI MERDA!

Insurrezione.
Facciamola pagare al nano, ai suoi servi ed al PD che fa finta di dargli addosso!
BASTA

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 11:15| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Domani sarò tutto il giorno incollato alla televisione, non vedo l'ora di assistere alla cadeuta del Governo.

BERLUSCONI

Trema arrivano i grillini, comprati la bara scavati la fossa.

Questi non sono unmini da quattro soldi, questi sono stati allevati con l'uovo KINDER.

Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 27.01.09 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.antimafiaduemila.com/content/view/8550/78/

Il pm Antonio Ingroia, Berlusconi non ha chiare idee su Falcone

di Maria Loi - 21 agosto 2008
Roma. Dopo le dichiarazioni del premier sono stati immediati i commenti di Antonio Di Pietro e del pm Antonio Ingroia. Pubblichiamo di seguito uno scritto di Giovanni Falcone "Siamo corporativisti e poco professionali" che spiega chiaramente qual'era il pensiero del giudice.

Il premier Silvio Berlusconi è stato intervistato dal settimanale "Tempi" e in merito alla riforma della giustizia ha dichiarato che il governo punta a >. Poi ha aggiunto: >.
Il leader dell'Italia dei valori Antonio Di Pietro ha risposto così alle esternazioni del premier:
>. Per Di Pietro in realtà <<i problemi della giustizia stanno nella mancanza di fondi e nella penuria del personale, e non nella mancata separazione delle carriere. Così si vuole soltanto sottomettere la giustizia al potere politico per segnare la parola 'fine' alla certezza del diritto.

(continua nei sottocommenti)


Caro Marco TRAVAGLIO.
Sono quel "coglione" che ti chiese, con una e-mail, di essere un poco più pragmatico e meno politico nei confronti del mio Presidente, Antonio Di Pietro, nella puntata di annozero del giono 21, dal momento che è diventato davvero impossibile per noi interloquire direttamente con lui filtrato, com'è, dalle strutture regionali campane. Sembrava che i messaggi di un vero ricambio della classe dirigente in Campania potessero finalmente avere un seguito serio all'orquando, il giorno seguente, furono date le dimissioni da qualcuno che pur considero. Illusione, dal momento che venivano revocate incappando, o almeno sembra, nelle logiche del "vecchio sistema". Come si possono revocare le dimissioni a un Dirigente che, pur rimanendo una eccellente persona fino a prova contraria, viene convinto e sottomesso alla logica delle battaglie interne di potere da qualcuno altro che, pur avendo cariche inferiori nel Partito, riesce ad imperversare comodamente all'interno della Giunta Regionale ottenendo non uno ma due grossi incarichi politici di tipo istituzionale (ASL e Università*) nel mentre che, Di Pietro, obbligava lui e gli altri a lasciare le giunte inquisite.
Ma di cosa stiamo parlando; come se non bastasse, qualcuno nel Partito (tuo amico, all'apparenza) lo accusava pubblicamente con motivazioni serie che, penso, fossero documentate; ma questo Dirigente cosa fa, gli concede di essere premiato alla corte Regionale?
Tutto questo per dire che non si può pensare di predicare bene e razzolare male approfittando del momento critico del Partito, minacciando di lasciarlo e di fare chissà quale altra azione destabilizzante. Sono convinto che la politica vecchio stile sia proprio quella raccontata nelle righe precedenti e non sono neppure tanto certo che ciò rappresenti il vero male del nostro sistema; però, non è ne giusto e tantomeno corretto predicare di volerla cambiare e, contemporaneamente, lasciare impunito chi la pratica nel partito.

F B., T.A. Commentatore certificato 27.01.09 11:11| 
 |
Rispondi al commento

....poi, oggi Frattini ha detto che Santoro è un vero antisemita......Comunque, chi vuole aiutare economicamente questi dannati "antisemiti", guardi "Lo spot che NON deve girare" http://www.guardian.co.uk/media/video/2009/jan/26/dec-gaza-appeal

Stefano P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il prode Ministro Frattini gonfia il petto e richiama l'ambasciatore italiano dal Brasile per il caso Battisti.

E' un fatto di princìpio, a costo di incrinare i fiorenti affari economici tra i due paesi: un pò di caffé, un pò canna da zucchero, quattro calciatori e otto travestiti.

Lo stesso princìpio però, il Ministro Frattini non lo ha adottato nei confronti di Israele, mentre sterminava 1300 civili in pochi giorni.
A loro dobbiamo corrispondere i pompelmi jaffa, tanti prodotti chimici e quasi tutto il nostro debito pubblico.
Integerrimo RamboFrattini.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 27.01.09 11:03| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.antimafiaduemila.com/content/view/12528/78/

Scandalo? Sì, eccome

di Giorgio Bongiovanni e la Redazione - 26 gennaio 2009
Il più grande scandalo della storia. Ebbene sì, rimarrà così, nella memoria della gente onesta questa incredibile campagna di disinformazione e mistificazione creata ad arte attorno alle indagini una volta condotte dal dottor Luigi De Magistris.

Uno scandalo l’avocazione delle sue inchieste e il suo trasferimento, uno scandalo il trasferimento del capitano Pasquale Zacheo che di quelle indagini si era occupato, uno scandalo che il giornalista del Corriere della Sera Carlo Vulpio non possa più scrivere di questi fatti su ordine del suo direttore, uno scandalo che i magistrati impegnati ad accertare la legittimità dell’operato di De Magistris, Apicella, Nuzzi e Verasani siano stati trasferiti e gettati in pasto alla gogna mediatica senza alcuna colpa, se non quella di aver fatto il loro dovere, e ancora uno scandalo le falsità strumentali con le quali si sta cercando di distruggere anche la credibilità e la professionalità del consulente informatico Gioacchino Genchi. La vergogna invece, la peggiore, è quella dei mezzi d’informazione che in ubbidienza ai poteri che li finanziano hanno rimpinzato i cittadini di notizie artatamente falsate, volutamente confuse, ipocritamente infarcite di vero e falso. Con il risultato di un’opinione pubblica che ha capito poco o nulla di quanto è accaduto del fatto specifico e che non deve capire assolutamente nulla del progetto preciso che è in atto per demolire l’autonomia dell’ultimo dei poteri ancora in grado di garantire quel briciolo di democrazia rimasta nel nostro Paese.

(continua nei sottocommenti)


le cazzate di berlusca in sardegna
contestato!
http://www.youtube.com/watch?v=40QXRaxr9y4&eurl=http://www.altravoce.net/

fabio montale Commentatore certificato 27.01.09 11:00| 
 |
Rispondi al commento

X DARIA

ECCO CHE TI SEI SVELATO ?? SEI LO SCEMO DEL VILLAGGIO DI ARCORE ANZI DELLA FOGNA !!

TI PIACE RIDERE SEMPRE A SPROPOSITO !!

carlo raggi 27.01.09 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Roma, 27 gen. (Adnkronos) - "Istituire una commissione parlamentare d'inchiesta sul fenomeno delle intercettazioni telefoniche non e' possibile, perche' equivarrebbe a istituire una commissione parlamentare d'inchiesta sull'esercizio della funzione giudiziaria, funzione giurisdizionale da parte dei giudici, e il gip e' un giudice, e funzione di 'parte dello Stato' da parte dei pubblici ministeri, il che 'a Costituzione invariata' sarebbe costituzionalmente illegittimo". Lo afferma il presidente merito della Repubblica Francesco Cossiga.

Sta suggerendo di cambiare la Costituzione?

rebecca buendia, Macondo Commentatore certificato 27.01.09 10:59| 
 |
Rispondi al commento

E piantatela di litigare qui dentro!
Cristo santo!
Uscite. Datevele di santa ragione e quando rientrate ignoratevi.
Ekekazzo!

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono pienamente daccordo con le parole di Travaglio. penso che solo uno stupido o un delinquente possa desiderare meno intercettazioni, meno telecamere, che in parte garantiscono la nostra sicurezza, la sicurezza dei cittadini onesti. vivo in scozia, per uno scippo ad una signora anziana il ladro e' stato preso, processato e condannato a 5 anni con possibilita' di proroga di 3.....le telecamere che controllavano la tranquilla stazione del paesino dove e' avvenuto lo scippo hanno registrato tutto, e grazie a cio' si e' subito individuato lo scippatore.....chi puo' dire che ci sia qualcosa di sbagliato in quella telecamera che ha permesso che la giustizia facesse il suo corso in tempi lampo??? solo lo scippatore!!! e' cosi' che dovrebbe funzionare in un paese civile, i delinquenti in galera, non in parlamento.

Loredana Prezioso 27.01.09 10:59| 
 |
Rispondi al commento


OT ATTENZIONE

Ho capito da dove Grillo ha preso il titolo del suo tour!!

Penso che abbia letto i commenti di una congiunzione qui presente e l'idea gli è venuta immediatamente!!

DELIRIO!!!!!!!!!!

rebecca buendia, Macondo Commentatore certificato 27.01.09 10:58| 
 |
Rispondi al commento

NON C'E' DI CHE AVERE PAURA DALLE INTERCETTAZIONI.
Se mi intercettano sapranno quanto latte compro o che marca di detersivo preferisco come la stragradissima maggioranza degli italiani. I PORCI SONO QUELLI CHE LE TEMONO . CHI VIVE PER TRUFFARE INGANNARE E ROVINARE LA VITA AGLI ALTRI. E' come quando vai in chiesa a confessarti: da bambina mi inventavo i peccati per avere qualche cosa da dire PERCHE' ERA IMPOSSIBILE NON AVERE MANCATO IN QUALCHE COSA mentre gli adulti evitavano di farlo.PERCHE' DOBBIAMO PENSARE DI ESSERE COLPEVOLI DI NIENTE E EVITARE CHE VENGANO A GALLA LE VERE NEFANDEZZE.

SARA V., VENEZIA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 10:57| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MARCO TI ABBIAMO "SGAMATO"! Anche tu usi DUE PESI E DUE MISURE.... Il tuo amico Di Pietro e suo figlio (e sua moglie) sono SANTI e gli altri MERDA! Non va bene così caro!!!

Antonio Biuso 27.01.09 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Una persona onesta e intelligente vorrebbe vedere in gabbia TUTTI i criminali, di qualsiasi razza siano. Non difende uno straniero innocente perché è buonista, lo difende perché è innocente.

marcello antonicelli
--------------------------------------------

Nessun paese dell'Unione Europea ambisce a diventare la prigione d'Europa. Forse è per questo motivo che tutti paesi membri hanno firmato la moratoria sulla Romania. Tranne l'Italia, naturalmente, paese abitato da intelligentoni come te.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Ripeto

Non ti e' permesso leggere al CALL CENTER o rispondere amneo che non sia il PIZZINO a dirti cio' che devi rispondere

Scrivi come una scrofa...e anche some rossetto ti danno una marca forse fatta in Cina

Il mio sottocommento (Cafone Virtuale) non era diretto a te..MULTI NICK..?

Un Blog a Tema...informati cosa e', buzzurro

E delle tue costanti puttanata a base di limoncello (picciotto) il mondo intero che legge questo Blog (se non lo sai, informati) non ne ha bisogno

Educati..parlaci della vita del tuo BOSS Castelli o Chicco Testa

I tuoi interventi FAVORISCONO l'intero NANO-SYSTEM e se non capisci, ripeto, cosa e' un Blog a Tema, chiedi allo stratega del NANO di cui ti posto il qui sotto, personaggio da CHAT tipo Giulivo

http://www.antoniopalmieri.it/

E' il BOSS per il Marleting Politico via Internet del Nano...e dubito, ripeto, dubito che tu non lo sonosca...


Flame..altra parolina non da Polentari...studiatela per quel che riguarda il partecipare alla vita del Blog...e di questo in particolare

Ed 27.01.2009. 10:49

GERONIMO . Commentatore certificato 27.01.09 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*** COMUNICAZIONE DI SERVIZIO ***

Dì a tutti i tuoi contatti della tua lista, di non
accettare nè il contatto peteivan@hotmail.com nè un
video di Bush. iN REALTà SI TRATTA DI un hacker, formatta il computer, ti
cancella i contatti e ti toglie la password alla posta
elettronica.
ATTENZIONE, se i tuoi contatti lo accettano, pure tu
lo prenderai, così invia il messaggio urgentemente a
tutti, questo è di molta importanza, semplicemente FAI
"copia e incolla".
URGENTISSIMO!
PER FAVORE, INVIA QUESTO AVVISO A TUTTI I TUOI CONTATTI!!!
Nei prossimi giorni devi stare attent@: Non aprire
nessun messaggio con un allegato chiamato:
Invito, indipendentemente da chi te lo invia. E' un
virus che BRUCIA tutto l'hard disk del computer.
Questo virus verrà da una persona conosciuta che ti
aveva nei contatti. E' per questo che devi inviare
questo messaggio ai tuoi contatti..
E' preferibile ricevere questo messaggio 25 volte che
ricevere il virus e aprirlo. Se ricevi il messaggio
chiamato:
Invito, anche se è inviato da un amico, non aprirlo e
spegni subito il computer. E' il peggior virus
annunciato dalla CNN. 'Un nuovo virus è stato scoperto
recentemente ed è stato classificato da Microsoft come
il virus più distruttivo che sia MAI esistito. Questo
virus è stato scoperto ieri pomeriggio dalla Mc Afee e
non c'è rimedio contro questa classe di virus. Questo
virus distrugge semplicemente il Settore Zero
dell'Hard Disk, dove le informazioni vitali della sua
funzione vengono conservate.
INVIA QUESTA E-MAIL A CHI CONOSCI. COPIA QUESTO TESTO
E INVIALO A TUTTI I TUOI AMICI.
RICORDA: SE LO INVII A LORO, CI BENEFICI A TUTTI.
E' URGENTISSIMO !!!

^^^^^^^^^^^^^^

Non so se è una bufala.
Io l'ho ricevuto e lo giro.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi Fiat annuncia che è "reale" il rischio che 60.000 lavoratori del comparto auto, in Italia, restino a casa, se non ci sarà un intervento del Governo.

Significa che non ha soldi.

Con quali fondi vuole acquistare parte della Chrysler ? Qualcuno ha capito?

meri c Commentatore certificato 27.01.09 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'industria in cui opera il GENCHI

E' necessario per uno Stato avere la capacita' di sapere se in cortile, i bambini giocano o stanno preparandosi a fare disastri

Ovvero..

Gli Stati e Paesi del contemporaneo, e loro abitanti, ridotti da decenni di abusi e lesioni alle capacita' intellettive dal **tubo catodico radiante** ad una condizione da **SEMPRE GIOVANE** e CONSUMATORE TIPICO **ci pensa mastercard**

Genchi e' un Ufficiale...ed onesto, oltre che un professionista di spicco (anche nell'italietta in mano al Fasullismo di Regime e Bagaglini vari)

Arriva sulla scena (mandato da chi...??) il Trucchetti e MONOPOLIO (o quasi) delle comunicazioni..un totale incapace, perso dietro modelle, culi e tette, anche se, da una amica e personalita' nel mondo dell'Accademia che studia i Comportamenti Umani, l'orientamento Sessuale del MARCO the BOSS, ed in genere tutti i comportamenti dell'individuo..possono identificarsi solo sotto una **classe** che, in termini non accademici, si puo' definire..multi-facce, che indica una propensione alla PIRATERIA, alla FINZIONE, al cacciarsi nei GUAI pur di sentirsi QUALCOSA ed innescare l'AIUTO (che arriva in forma di un GUINZAGLIO per che ha bisogno di un GALOPPINO **dalla bella presenza**..infanzia decisamente piena di sbilanci di ogni genere, da investigare

E trucchetti apre la porta al famigerato **TIGER TEAM**, la cui mente, secondo un articolo ANCHE di Panorama, e' un vecchio rottame arruginito in Italia a SPIARE sulla BUFALA terrorismo

Detta mente (un latitante (???) e siculo-americano alla Mike Bongiorno) e' nel Team di Bill Clinton, dopo avventure da mercenario in Africa...si legge..un Generale ex-CIA e finto turista in Italia, o ficcanaso nelle cose Italiane non di sua competenza..L'Italkia e' un Paese Sovrano..ospitale..ma per il culo...forse..Basta

Segue al link qui sotto copiato:

http://blog.panorama.it/italia/2008/07/31/su-panorama-si-confessa-il-superlatitante-john-paul-spinelli/

GENCHI..Hands Off

Ed . Commentatore certificato 27.01.09 10:42| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giorno:)

Perche le tasse universitarie
si pagano solo con unicredit???????

A domani in piazza.

Qui piove fortemente.-

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi comunico che una mia nipote è stata discolpata, per spaccio di droga, grazie alle intercettazioni.Hanno capito che i veri colpevoli agivano a sua insaputa.
Benedette Intercettazioni!!!!!
Chi è onesto non teme le intercettazioni!!!
Solo i delinquenti impuniti le temono!!!

Gabriella Puglia 27.01.09 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Ed 27.01.2009. 10:17

Mai sentito parlare di strategia per un Blog a Tema, letto in tutto il mondo, dove argomenti e temi molto SERI cengono dibattuti...e dove la mentalita' del POSTO CIO' CHE CAZZO VOGLIO finisce a vantaggio di chi DISTURBA intenzionalmente questo Blog (vedasi gli sghyjerride **il giornale**)

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Ma tu asteroicomane non ti leggi mai????

Ti credi tanto intelligente di poter postare quel che vuoi perchè sei sicurissimo di non essere bannato vero???
Leggiti un pò sopra che rispetto porti verso uno dei tantissimi blogger di questo blog!!!!
Guarda che se dovessi postare come fai tu non mi farebbero vedere nemmeno il mio Nik!!!
Tu fai il bello e il brutto tempo quì dentro e scassi le palle a tutti e nessuno ti censura ma com'è sta storia???

GERONIMO . Commentatore certificato 27.01.09 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sergio Melchiorre:
prevederemo 60.000 licenziamenti!
bisogna che lo stato foraggi un pò di soldini!

Roberto Calderoli:
basta soldi alla Fiat, ne hanno già preso troppi!

allora, se non danno i soldi, ci saranno licenziamenti, e tra questi anche chi votò lega.

ma siamo proprio sicuri che il governo non menta sulla tanto sbandierata "unità" del centrodestra!

se la lega và contro il governo per il "regalo" alla Fiat, cosà farà il PD?

appoggerà lui il governo?

che casino!!!!!!!!!

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....pannoloni x silvio e company...

MARIO D'ADDEZIO (zorro de roma), VERONA Commentatore certificato 27.01.09 10:37| 
 |
Rispondi al commento

.......................
Ma nemmeno l'altro estremo è accettabile
Io dico: le vittime sono vittime e vanno rispettate
Ma sono passati 60 anni e questi non sono più i sopravissuti ma i loro eredi
E se devono comportarsi peggio dei loro persecutori, allora occorre dire con forza che qualunque debito avesse il mondo nei confronti del popolo ebraico, è finito, chiuso, terminato, e ora Israele la deve piantare di fare la vittima in nome di ol o cau sti passati e deve guardare al genocidio presente, deve assumersi la responsabilità dei suoi crinimi, perché ognuno deve essere giudicato per quello che fa e non può assolto a priori per meriti o crediti accumulati dai suoi nonni o padri!
Viviana
…………………………………
No, cara Viviana, permettimi di non essere d’accordo con te, per questa volta.
Che si debba guardare e giudicare con orrore il genocidio presente, va benissimo.
Che gli Israeliani debbano assumersi la responsabilità di questo sterminio, dell’uso di armi al fosforo sui civili, va benissimo.
Detto questo, non posso sostenere che il debito nei confronti del popolo ebraico si è estinto.
Scusa il termine, ma è una bestemmia.
Quello che hanno patito gli Ebrei, donne, bambini, anziani nei campi di concentramento DEVE rimanere ben presente nella nostra memoria. E in quella dei nostri figli, possibilmente.
Niente può giustificare il genocidio in atto oggi contro i Palestinesi. Niente può giustificare dimenticare la Shoah.
E’ un “debito” morale, che dobbiamo portarci appresso.
Così come debito inestinguibile, eterno, inesauribile è quello nei confronti di quei ragazzi americani che, sulle spiagge della Normandia, sacrificarono la loro vita per liberare l’Europa dal nazismo.
Si può essere anti- Americani fin che si vuole, ma questo debito non lo estingueremo mai. Mai.

ernesto d. Commentatore certificato 27.01.09 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


LEGHISTI +FASISTI+MFIOSI= P.D.L=POPOLO DI LADRONI


questo e quello che pensava umberto bossolo di don silvio belcoglione

La Fininvest è nata da Cosa Nostra", titolava feroce (7.10.98)
"Berlusconi, metodi mafiosi" (6.10.1999)
"Silvio riciclava i soldi della mafia" (7.7.98)
"C'è una legge inapplicata: Berlusconi è ineleggibile" (25.11.99)

"Fu Craxi a spingere Berlusconi in politica" (10.6.98)

"La Fininvest è nata da Cosa Nostra" (27.10.98)
"Così il Biscione si mise la coppola" (16.7.98)

QUINDI LA LEGA E LA NUOVA MAFIA DEL NORD. QUINDI LEGAIOLI MAFIOSI.

agostino. g Commentatore certificato 27.01.09 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Articolo troppo lungo.
Rendiamo OBBLIGATORIO sui politici le intercettazioni con pene più severe per corruzione e concussione. Farebbero politica solo le persone per bene ed a gratis!

Marco De Prisco 27.01.09 10:36| 
 |
Rispondi al commento


ATTENZIONE, CI RIPROVANO!

Bozza di legge per censurare il WEB in Italia

...
Sorprende poi un articolo, nella proposta, che con il diritto d'autore non ha niente a che vedere ma che ha il sapore della censura a 360 gradi: "Attribuzione di poteri di controllo alle Autorità di governo e alle forze dell'ordine per la salvaguardia su tali piattaforme telematiche del rispetto delle norme imperative, dell'ordine pubblico, del buon costume, ivi inclusa la tutela dei minori".

Insomma, una specie di commissione di censura di quello che sta sul web, come avviene per il cinema, ma con ricadute molto più pesanti: perché andrebbe a porre paletti alla possibilità di ciascun utente di leggere o pubblicare una notizia o un video d'informazione. Su uno sciopero non autorizzato, per esempio, o su alcuni fatti potenzialmente diffamanti per un politico. Si noti che una norma simile, il Child Safe Act, voluto da Bush, è appena stata dichiarata anticostituzionale negli Usa. L'Italia andrebbe quindi contro tendenza, se passasse la proposta.
...

http://www.repubblica.it/2009/01/sezioni/tecnologia/p2p/bozza-governo/bozza-governo.html

http://www.altroconsumo.it/giustizia/20090123/proposta-di-legge-Attach_s231163.pdf

Jacopo della Quercia (jdq) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 10:34| 
 |
Rispondi al commento

la cupola mafiosa si è evoluta, prima era in sicilia, adesso è a roma con ramificazioni in
tutte le istituzioni del paese. Berlusconi è
il nuovo totò rina della situazione.
la cupola mafiosa si è evoluta, prima era in sicilia, adesso è a roma con ramificazioni in
tutte le istituzioni del paese. Berlusconi è
il nuovo totò rina della situazione.
la cupola mafiosa si è evoluta, prima era in sicilia, adesso è a roma con ramificazioni in
tutte le istituzioni del paese. Berlusconi è
il nuovo totò rina della situazione.
la cupola mafiosa si è evoluta, prima era in sicilia, adesso è a roma con ramificazioni in
tutte le istituzioni del paese. Berlusconi è
il nuovo totò rina della situazione
la cupola mafiosa si è evoluta, prima era in sicilia, adesso è a roma con ramificazioni in
tutte le istituzioni del paese. Berlusconi è
il nuovo totò rina della situazione.
la cupola mafiosa si è evoluta, prima era in sicilia, adesso è a roma con ramificazioni in
tutte le istituzioni del paese. Berlusconi è
il nuovo totò rina della situazione.
la cupola mafiosa si è evoluta, prima era in sicilia, adesso è a roma con ramificazioni in
tutte le istituzioni del paese. Berlusconi è
il nuovo totò rina della situazione.
la cupola mafiosa si è evoluta, prima era in sicilia, adesso è a roma con ramificazioni in
tutte le istituzioni del paese. Berlusconi è
il nuovo totò rina della situazione
la cupola mafiosa si è evoluta, prima era in sicilia, adesso è a roma con ramificazioni in
tutte le istituzioni del paese. Berlusconi è
il nuovo totò rina della situazione.
la cupola mafiosa si è evoluta, prima era in sicilia, adesso è a roma con ramificazioni in
tutte le istituzioni del paese. Berlusconi è
il nuovo totò rina della situazione.
la cupola mafiosa si è evoluta, prima era in sicilia, adesso è a roma con ramificazioni in
tutte le istituzioni del paese. Berlusconi è
il nuovo totò rina della situazione

salvatore ., palermo Commentatore certificato 27.01.09 10:30| 
 |
Rispondi al commento

..io so che ho 52 anni e so che tutti i politici sono complici da sempre e so che ho un figlio che non voglio lasciare nelle loro mani e so che mi hanno rotto proprio er cazzo!!!...stefania craxi vaffanculo tuo padre era un delinquente bastardo e figlio di una gran puttana stessa razza del nano e dei suoi vermi umilio fede in primis...a roma ancora x parlare ma se non cambia torneremo con altre intenzioni...portiamo dei fiori possibilmente bianchi e regaliamoli a carabinieri e polizziotti...loro devono stare con noi x due motivi 1)sono figli del popolo 2)il loro compito e'difendere la democrazia non i politici!!!ciao a tutti..

MARIO D'ADDEZIO (zorro de roma), VERONA Commentatore certificato 27.01.09 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le cronache giornaliere sono piene di fatti incresciosi, fatti che a tutti noi creano ribrezzo e imbarazzo, pensate un pò ai nostri governanti, che poverini si affannano tutti i giorni (santi) per alleviare a noi poveri mortali i problemi che ci inseguono. pensate che loro, costretti sempre a guadarsi le spalle, soffrono più di noi, eppure stanno lì a lambicarsi il cervello, per risolvere tutto e farci vivere sereni e tranquilli.
no non vi stupite e solo l'inizio del prossimo romanzo che mi accingo a scrivere "teste pensanti" fatti e personaggi non sono reali se qualcuno di loro "impossibile" si riconoscesse nei protagonisti, è solo fatalità.

valter p., roma Commentatore certificato 27.01.09 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Ho bisogno di un vostro consiglio... sindacale!
Il Cavaliere mi paga 1 euro a post; ho fatto i conti, vengono circa 5 Euro all'ora...........
Io credo di essere... un po' sfruttata!
Voi che dite?

da, ria dona, del

--------------------------------------------------

Dipende.
Se alla fine dell'opera ti nomina ministro......la riterrei una perfetta paga sindacale per i tuoi servigi.....

maurizio spina Commentatore certificato 27.01.09 10:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ELUANA...

In questa orribile mischia teoideologica combattuta, da molti in buona fede, da troppi per far legna politica, sul corpo di una donna ridotta a macchina e sulla coscienza dilaniata di un padre resta per me senza risposta la domanda essenziale:
che cosa s’intenda oggi per “morte naturale” in un mondo popolato da milioni di persone, eminenze incluse, che vivono a dispetto della natura che li aveva condannati.
Dunque chi, se non il paziente o il suo legittimo custode determinato da giudizi terzi e disinteressati, può decidere fino a dove possa spingersi la sfida contro la volontà di quella natura che poi, contraddittoriamente, s’invoca per fare l’opposto?


V. ZUCCONI

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Io adoro il popolo di Pizzaland.
Comunisti inconsapevoli al 50%......
Naturalmente il 50% che ripiana i debiti.....
Trovo affascinante Marchionne che parla a suocera perchè nuora intenda.
Però, facendo i conti, dal dopoguerra ad oggi, la Fiat l'avremmo anche comprata almeno 5-6 volte.
Ma in fondo capisco.
Per inseguire il liberismo e schivare il comunismo ripianare i debiti AgnellElkanosi e lasciargli i profitti è sicuramente conveniente....

Redpartisan mattina......

maurizio spina Commentatore certificato 27.01.09 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

soluzioni per il caso Battisti.

soluzione A:

fregandosene altamente di frattini, continuare a vivere tranquillamente in brasile spassandosela tra le spiagge di Ipanema e le campagne del Rio grande do sul...

Soluzione B:

dichiararsi ravveduto ed abbracciare l'ideologia teocon. dopo aver rilasciato un serie di dichiarazioni contro i matrimoni gay, il divorzio e l'aborto fare un sit-in contro la sentenza del Tar su ELuana Anglaro. quindi prendere posizione in favore di Israele e candidarsi alle europee con MAgdi ALlam.

alla fine dell'iter dovrebbe essere disponibile per Battisti un posto da sottosegretario alle attività culturali nel prossimo governo berlusconi.

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

notizia asma!

Hanno arrestato i 5 violentatori di Guidonia, guarda caso rumeni.
Ora, voi buonisti, cosa direte?
Hanno fatto bene a violentare, si?

Ora il 118 arresterà anche il coglione del giorno
tal daria donadel
e lo rinchiuderanno in cella con loro!

giusta punizione per tutti!

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Voi che vivete sicuri, Nelle vostre tiepide case, Voi che trovate tornando la sera, Il cibo caldo e visi amici, Considerate se questo è uomo..."

...e vaffanculo a tutto il resto.

Vajont. per non dimenticare Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Il grande carrozzone delle ANALOGIE

Da decenni il nostro Paese subisce le ingerenze di Potenze Straniere che, se hanno aiutato la volonta' del Paese a liberarsi dall'orrore dei NAZI-FASCISTI, hanno poi pensato bene di crearsi (chia ha aiutato questo processo, chia ha ricevuto laute compense, chi ha FIRMATO PER TUTTI NOI...??) un posticino al sole, proprio nella NOSTRA bella ITALIETTA (secondo la **loro visione** del nostro Paese che...agli occhi del mondo, DEVE essere solo PIZZA e MANDOLINO e MAFIA)

Mai dimenticare, con enfasi sul MAI...il lavoro di vera lealta' al Paese dei NONNI e delle NONNE nostre

Quelli della Resistenza, che, senza tessera od ideologie alla **FERRARA e SGUAZZANTI**, dissero, un bel giorno: questo e' giusto e questo e' sbagliato...senza architetture ideologiche fuorvianti...e che arricchirono i tanti **compagni** rossi o neri o blu o multicolors che sia ..

Alla manifestazione a Roma, io percepisco che sara' sopratutto messo alla luce il TEATRO degli ASSURDI di questi gestori pessimi di un Paese che ha visto molto, ha pagato molto per esser chi siamo e DOVE siamo..un TEATRO pilotato dai GRANDI INTERESSI (non del nostro Paese, tutto) che, disperati, vogliono la nostra condizione di COLONIA, come decisero ai tempi dell'Armistizio e famigerati Trattati (due) firmati da immondi fuggitivi (alla Craxi)

Hanno aiutato la destabilizzazione del Paese da allora...offrendosi di nascosto per sostenere pessimi cittadini (Cossiga, Andreotti, Ciampi, Dini, Fini, Castelli, Gasparri, Ferrara, Guzzanti)..

Pessimi cittadini innanzitutto..per ogni Paese sull'intera faccia della Terra

Il male va estirpato, come una malattia..basta con le potature...a voce alta e partendo dalle Amministrazioni Locali (dove le TRUFFE NASCONO...vedasi quella finanziaria...) vediamo bene da vicino le radici..una per una...e' li' la nostra storia millenaria invidiataci (si signori e signore) dal Mondo Intero e conosciuta dal mondo intero...

Ed . Commentatore certificato 27.01.09 10:12| 
 |
Rispondi al commento

FIAT: AVVIO IN FLESSIONE A PIAZZA AFFARI, -1,28%

adesso gli "economisti" consiglieranno di vendere ai piccoli azionisti, per evitare ulteriori perdite.
poi lo stato mafioso regalerà qualche miliardo per salvare l'alitalia a quattro ruote.
le azioni aumenteranno e ci guadagneranno sempre i soliti.

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Così vorrei,
ma per paura non ha sonno il mio cuore.
Ansie incalzanti m'accendono il terrore per l'armata che accerchia le mura.
Sono spaurita colomba se per i nati paventa che infausti compagni di strame serpenti s'avventano al nido. Contro le torri con tutte le forze, con tutte le genti, con tutte le voci Dilagano.
Che ne sarà di noi? D'ambo i lati colpiscono. D'ambo i lati sui miei cittadini pornografica sassaiola avventano.
In ogni modo, dèi nati da Giove, la città e l'armata di Cadmo salvate!

Quale luogo migliore avrete in cambio di questa terra,
se lascerete ai nemici questa gleba profonda e l'acqua, la più feconda fra quante linfe fanno scaturire Poseidone, che la terra sostiene e le figlie di Teti.

Dunque, dèi protettori della città
a quelli che son fuori delle torri scagliate accecamento che gli uomini annichila,
che le armi fa gettare,
e gloria porgete ai miei compagni.
Di questa città siate i salvatori
e saldi sui vostri seggi poggiate
in grazia delle nostre litanie
in grazia dei nostri acuti singhiozzi.

lettera firmata 27.01.09 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Oggi, a parte giorno di paga dei fancazzisti, è il giorno della memoria, solo che il filtro non lascia trapassare certe notizie......

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 27.01.09 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Il più grande scandalo della storia italiana, di fatto, si è già sgonfiato.
L'hanno già sgonfiato la dialettica e le argomentazioni asettiche ,scientifiche di Genchi.
Ho seguito con attenzione tutti i suoi interventi di questi giorni.
Il non plusultra, la trasmissione di stamattina "parliamo ocn l'elefante", condotto da Giuliano Ferrara, ospiti Genchi e Pigi Battista.
Malgrado l'assalto all'arma bianca, condotto da Ferrara e Battista, in cui i due armigeri hanno cercato di politicizzare l'operato di Genchi,la frase finale di Ferrara,secondo me, racchiude il senso della mistifcazione,come la chiama Genchi.
Ferrara chiede a Genchi "insomma, lei non crede che ci sia stato un eccesso di zelo?"
Genchi risponde "che dovrei fare, un reset al mio cervello?"
Insomma, in un solo giorno siamo passati dal più grande scandalo della storia italiana all'eccesso di zelo.
Da giovedì di Genchi non parlerà più nessuno..

Mauro Maggiora, Genova(Prè-Molo-Maddalena) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 10:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

IMBECILLE DEL GIORNO
daria donadel
MA LO ERA ANCHE IERI E IERI L'ALTRO

D'ALTRONDE IL SUO Q.I. GLI PERMETTE DI LAVORARE SOLO IN QUESTA MANIERA!

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO DI NAVIGATORI!

NOVITA', A PARTE IL SOLITO COGLIONE?

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Exi, bentornato!

:))

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se cercate su WIKIPEDIA le "voci"

- ROBERTO FIORE (nazista di merda di Forza Nuova e latitante in UK per 15 anni, poi rientrato dopo la prescrizione dei reati)

- FILIPPO FACCI (leccaulo di merda dei socialisti, poi del nanodimmerda e di tutte le sue troie)

ricevete la STESSA risposta:

Attenzione: questa pagina è stata oscurata e bloccata a scopo cautelativo a seguito di minaccia di azioni legali contro i redattori della voce e/o Wikimedia. Verrà eventualmente ripristinata alla fine della vicenda che la riguarda.

Proprio vero: le MERDE seguono sempre la stessa via... quella della FOGNA più lurida...

Lo dico sempre e lo ripeto:

BASTA ESSERE "EDUCATI" E "POSATI".

QUESTA GENTE CI AMMAZZA: cominciamo a rendergli indietro tutta la VIOLENZA che praticano e diffondono. FACCIAMOGLI PAURA!

LOTTARE, ALTROCHÈ ASPETTARE IL "CORSO DELLA GIUSTIZIA"...

La Giustizia, queste MERDE, se la sono comprata da un pezzo.

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 09:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

io so che neppure su questo blog è libera l'espressione se non attinente al propietario del blog allora come può comunicare alla gente libertà di espressione e poi sindacalizzare se uno scrive fesserie o cose serie io propongo al propietario del blog di dividere i messaggi invece che cancellarli su quelli attinenti i fatti contestati e quelli liberi se non lo fa vuol dire che un minimo di dittatura sul blog c'è spero di essrmi spiegato grazie ma so già che nessuno riuscirà a leggere questo post ciao.


E' PER MANGIARVI MEGLIO...


Il 20 gennaio scorso, tra una notiziola e l'altra, il conduttore del TG1 ha annunciato che, con la presentazione dell'ultimo volume della rivista ASPENIA, dedicato alla presidenza Obama, "si è inaugurata oggi la collaborazione tra il TG1 e l'Aspen Institute Italia".

Ma va? E noi che credevamo che l'Aspen, il CFR (Council on Foreign Relations) e le altre lobbies e think tanks avessero già messo da tempo le mani su ogni media italiano, dalla RAI a Mediaset, da Telecom al Corrierone, fino ai giornaletti parrocchiali e i bollettini per i naviganti. Se non altro perchè i loro membri sono onnipresenti ogni volta che c'è da intervistare l'esperto dei massimi sistemi.

Si vede che, come le gravidanze in stato avanzato, al TG1 il pancione non riuscivano più a nasconderlo.

Cos'è l'Aspen Institute? E' una lobby come ce ne sono tante in America, che di mestiere lobbano, ovvero fanno gli interessi di coloro che ne fanno parte, di solito coloro che contano. In fondo sono dei sindacati per ricchi e potenti, con filiali in tutto il mondo.
Dentro ci sono proprio tutti, come in un super Rotary, un Rotarone extralusso.
Il fondatore di Aspen Italia è Gianni De Michelis e l'attuale presidente è Giulio Tremonti. La direttora responsabile di Aspenia, la rivista di Aspen Italia è Lucia Annunziata, quella che deve orientare gli italiani.

Chiedi loro: che fate? dove andate? quanti siete? E loro rispondono sempre "è per il bene del mondo, è per mangiarvi meglio". Si riuniscono a porte chiuse, sempre per il bene del mondo. Vogliono creare una dirigenza illuminata, lo scrivono sul loro sito.
Oplà, buoni, non dite illuminati che mi si sveglia l'Icke.
Poi finisce che vuole andargli a strappare la pelle per vedere se sotto c'è il lucertolone, sapete com'è.


BLOG DI LAMEDUCK

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eppure
di Marco Travaglio - L’Unità- 27 gennaio 2009
Andreotti tiene un archivio segreto, e fa sapere che «qualche mistero me lo porterò nella tomba».

Eppure viene celebrato da tutti i politici, o forse proprio per questo.

Cossiga ogni tanto tira fuori una rivelazione o un’allusione sulla strategia della tensione anni 70-80, lasciando intendere di sapere molto di più. Eppure nessuno gliene chiede mai conto, o forse proprio per questo.

Craxi, daHammamet, distillava fax per fulminare questo o quel politico ostile («potrei ricordarmi qualcosa di lui») e conservava dossier, «poker d’assi» e intercettazioni su colleghi emagistrati. Eppure la Casta lo beatifica ogni giorno, o forse proprio per questo.

Tre anni fa, in un ufficio di via Nazionale a Roma, fu rinvenuto l’archivio segreto di Pio Pompa, braccio destro del capo del Sismi Niccolò Pollari, con migliaia di dossier su cronisti, pm e politici sgraditi a Berlusconi, da «neutralizzare e disarticolare anche con azioni traumatiche». Pompa e Pollari sono imputati per quell’archivio illegale, eppure i governi di destra e sinistra li coprono, o forse proprio per questo.

All’ombra della Telecom di Tronchetti Provera, il capo della security Giuliano Tavaroli è imputato per aver accumulato migliaia di dossier su giornalisti, politici, imprenditori spiati illegalmente. Eppure nessuno ne parla, o forse proprio per questo.

Gioacchino Genchi lavora su intercettazioni e tabulati legalmente acquisiti da giudici in indagini su gravi reati. Eppure dicono che il delinquente è lui, o forse proprio per questo. Il problema in Italia non sono le intercettazioni illegali.

Ma quelle legali.

Sante Marafini Commentatore certificato 27.01.09 09:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

C'è una frase che l'Annunziata s'è lasciata scappare da Santoro prima della discussione finale e che faceva rabbrividire. Diceva più o meno che "ci dev'essere una visione italiana (dei fatti?)" e che "i (giornalisti) devono guidare l'opinione". E' come addomesticatrice dei fatti che ha diretto un'agenzia di stampa? Alla attuale destra/sinistra fa molto comodo ammaestrare l'informazione. Non è un caso che in Italia la gente legga sempre meno i giornali. Santoro ha mostrato dei filmati veri e ha fatto parlare la gente che c'entrava. Non faceva la solita torta preconfezionata che piace al governo, agli amici americani, all'ambasciatore... Con la storiella dell'intercettatore pazzo un pugno di politici ha mostrato come si dà una notizia inventata ad agenzie di stampa, giornali e tv. Ho mostrato il metodo con cui i fatti sono sottomessi a un disegno. Come si gioca sulle paure e sull'ignoranza dei fatti. Il nostro paese è davvero troppo piccolo per 'reggere' i fortissimi gruppi d'interesse che ospita: politici, economici, cattolici, criminali. Travaglio deve far scuola, al di là di giustizia e magistratura.

Peter Amico 27.01.09 09:52| 
 |
Rispondi al commento

--- terroristi, latitanti e rifugiati politici ---

DELFO ZORZI.

Entrato in Ordine Nuovo nel 1966, è diventato capocellula a Mestre, dove la sua famiglia commerciava in pellami.

Il 9 ottobre 1968, con Giampietro Mariga e Martino Siciliano prese parte all'assalto della sede del PCI di Campalto a Mestre.

Il 17 novembre del 1968 fu arrestato con Giampietro Mariga perché sorpreso dalla polizia in possesso di un mitra, un elmetto, una tuta mimetica e una piccola quantità di esplosivo.

È stato indagato per la strage di piazza Fontana (1969) a seguito di testimonianze che lo indicavano come esecutore materiale dell'attentato, ovvero come colui che confezionò l'ordigno e lo collocò nei locali della filale della Banca Nazionale dell'Agricoltura sita in piazza Fontana a Milano, venendo prosciolto dall'accusa.

Nel 1974 si è trasferito in Giappone e nel 1989 ha preso il passaporto giapponese, assumendo il nuovo nome di Roi Hagen.

Il pentito Martino Siciliano, teste chiave nei processi per la strage di Piazza Fontana e la Strage di Piazza della Loggia (ad oggi latitante) e che avrebbe scagionato Delfo Zorzi da ogni accusa, sarebbe stato pagato nel 1994 6 mila marchi tedeschi dell'epoca (non si sa a che titolo) provenienti da un conto svizzero riconducibile alla Fininvest/Mediaset.

Zorzi è stato indagato e rinviato a giudizio per la Strage di Piazza della Loggia a Brescia, processo nel quale è tuttora imputato.

Oggi Zorzi vive a Tokyo, nel quartiere di Aoyama, e grazie alla sua cittadinanza giapponese non può essere estradato in Italia. Commerciante di successo, coordina da Tokyo diverse aziende di import-export in Asia e in Europa.

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(Adnkronos) - Una banda di romeni è stata arrestata dai Carabinieri del comando provinciale di Roma del gruppo di Frascati con l'accusa di aver violentato nella notte tra giovedì e venerdì scorso una ragazza di 21 anni a Guidonia e di aver malmenato il suo fidanzato. Si tratta di 5, 6 romeni, hanno riferito i militari che stanno ancora vagliando le loro posizioni. Al momento si trovano in caserma a Guidonia a disposizione dell'Autorità giudiziaria.

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 27.01.09 09:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il presidente del Consiglio infamanti dichiarazioni su Soru.Il caso riguarda il bando per la pubblicità istituzionale della Regione: «Berlusconi non ha tralasciato il caso della Saatchi & Saatchi. 'Un appalto da 60 milioni di euro per la pubblicità - ricorda -, e lui, Soru, contestualmente, si è fatto dare 30 milioni per la sua società'». "La condanna è già scritta anche da Cappellacci, che più tardi a Olbia, riprenderà l'argomento sottolineando come sta arrivando per Soru 'un rinvio a giudizio'".

Cristian Del Vecchio, Olbia Commentatore certificato 27.01.09 09:47| 
 |
Rispondi al commento

LE "SOLE" SCANDALO GENCHI E TELEKOM SERBIA

Trovo inquietanti analogie tra questa "sola" (per dirla alla romana) dello scandalo Genchi e quella di Telekom Serbia.
Finiranno nello stesso modo , nel nulla...
Tra qualche settimana di Genchi non si parlerà più, dopo aver riempito paginate nei quotidiani di questi giorni.
Nel frattempo si continueranno i preparativi al funerale delle intercettazioni.

Per capire il livello immondo del giornalismo italiano vi consiglio di seguire radio 24 "in linea con l'elefante",con Giuliano Ferrara.
Genchi attaccato dai due sciacalli Pigi Battista (il giornalista ,secondo me più schifoso che abbiamo in Italia, vice direttore del Corriere della Sera)e Giuliano Ferrara.
L'incedere fluido ,asettico di Genchi e le provocazioni scomposte di Ferrara e Battista.
Con un Ferrara che chiede"sarà con Travaglio in piazza, domani, vero?" ,oppure con le battute sui magistrati denudati,commentando con un "l'ha detto pure Travaglio".
Oppure Un Battista che aggredisce dicendo "lei non può avere a disposizione questi dati ", oppure fa battute sugli SMS con su scritto "Ciao amore"
In questo momento il verme Pigi Battista sta guidando la tirata sull'abolizione sulle intercettazioni , come il peggior Berlusconi..

Mauro Maggiora, Genova(Prè-Molo-Maddalena) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 09:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

--- terroristi, latitanti e rifugiati politici ---

ROBERTO FIORE.


Roberto Fiore fu uno dei fondatori di Terza Posizione e venne condannato dalla magistratura italiana per banda armata e associazione sovversiva ma l'Inghilterra, dove era latitante dal 1980, non ne ha mai concesso l'estradizione.

In seguito all'emissione di mandati di cattura da parte della magistratura per i reati su citati fu arrestato e trattenuto in carcere per alcune settimane dalle autorità inglesi.
Ma il governo presieduto da Margaret Thatcher gli concesse lo status di rifugiato politico e per 20 anni potè tranquillamente vivere in quel paese. La magistratura inglese respinse anche il mandato di estradizione emesso dai giudici italiani

In quel ventennio riuscì a creare un piccolo impero finanziario che che conta solo in Inghilterra circa 1300 appartamenti, una catena di ristoranti, negozi con merce rigorosamente made in Italy, una casa discografica, un'agenzia che organizza concerti e alcune scuole di lingua.
Fiore rientra in Italia nel 1999, quando ormai per la giustizia italiana era sopravvenuta la prescrizione dei reati.

Nel 2006 Fiore ha stretto alleanze con i movimenti politici guidati da Alessandra Mussolini e da Silvio Berlusconi.

sul sito di Wikipedia la sua pagina è stata rimossa per minacce di azioni legali.

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.01.09 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pasqualino sette bellezze che cambia NICK e riprende la MISSIONE dall'Internet Point di qualche Libreria in un carcere italiano, e' il primo caso

Il secondo: e' un Latitante che, grazie al finissimo cervello eccelso della MASTELLA INDULTO DYNASTY, continua a scontare il favore ricevuto, GENUFLETTENDOSI agli ordini del Principato di Ceppaloni

Il terzo: sempre Latitante, agli arresti domiciliari e simili condizioni alla **Parlamentare con Fedina Non del tutto scevra da macchie meritate**..anche lui con DEBITI d'ONORE da pagare (vedasi..fai qualcosa per il NANO-SYSTEM e strategia di Marketing Politico in Rete..l'On e Deputato Antonio Palmieri fa un po' ridere, come stratega del NANO in Rete...)

Il quarto: ha una famiglia da mantenere, una grossa scimmia sulla spalla che deve POSTARE tutto il giorno..il visietto della SCIMMIA costa caro

Il quinto: legge troppi libri sugli EROI del mondo eversivo e criminale che hanno ruotato in Telecom ed ambienti SECURITY: ama il MACHO trucchetti e calendari porno, protagoniste incluse

Il ssesto: e' una comparsa in ambienti BAGAGLINO e Luca Barbarossa (sempre nell'ombra a complottare, col Matteo Flora, GURU ed EVANGELISTA PRO-HACKERS, sul male di YOU TUBE

Che dire del resto, Viviana

Ne abbiamo anche di peggio...di quelli che DICHIARANO ad alta voce di essere PRO-BEPPE GRILLO (FIN QUANDO LA LORO PARTECIPAZIONE E' SOLO ED ESCLUSIVAMENTE PER FARE promozione alla Wanna Marchi di loro prodotti CAMMUFFATI impegno di vario genere

Come dire: fanno colletta di migliaia di firme, e non si preoccupano minimamente di informarsi su CHI gestisce dette firme...e sopratutto da dove...e come..

Ci **regalarono** Mike Bongiorno (un ex-partigiano...????) e l'ALLEGRIA..primo cavallo di troia ad inquinare il Paese..poi Pippo Baudo...poi Fiorello..

Una consistenza molto forte, ma si va in un altro discorso..nella HOLDING GLOBALE...

Ed .


Sei unico, Ed.
mi fai morire dal ridere...
però dimmi, che psicofarmaci prendi?

daria donadel 27.01.09 09:38| 
 |
Rispondi al commento

GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE ALTRIMENTI NON CAMBIERA' NULLA....LA RIVOLUZIONE FRANCESE HA SISTEMATO I NOBILI. E NOI ALLO STESSO MODO DOBBIAMO SISTEMARE I POLITICANTI, DOPO TUTTE LE RIVOLUZIONI, PER QUALCHE ANNO SONO STATE FATTE RIFORME E COSE SERIE. I FRANCESI OGGI, SARA’ PER LA STORIA CHE HANNO AVUTO …..SI FANNO RISPETTARE DAI POLITICI. ED I POLITICI LAVORANO PER LA FRANCIA E PER I FRANCESI.
ORA IN ITALIA, BISOGNA SISTEMARE, AL PIU’ PRESTO, E NELLA STESSA MANIERA CHE I FRANCESI SI SONO LIBERATI DEI NOBILI: POLITICI, BANCHIERI, SINDACALISTI, DIRIGENTI PUBBLICI TIPO POGGIOLINI, ECC. ECC. NON DOBBIAMO PERDERE TEMPO. QUANDO I NOSTRI POLITICANTI AFFAMANO IL POPOLO PER SALVARE LE BANCHE ED I CITTADINI INVECE PERDONO LE LORO CASE ED I LORO POSTI DI LAVORO, PER SPORCHI GIOCHI DEI BANCHIERI, E’ GIUNTA L’ORA……LA STORIA CI DARA’ RAGIONE……
WWWW. LE GHIGLIOTTINE, WWWW IL POPOLO FRANCESE, WWWW LA RIVOLUZIONE FASCISTA, WWW LA RIVOLUZIONE CUBANA, WWW LA RIVOLUZIONE RUSSA, WWW LA RIVOLUZIONE CINESE……ECC. ECC.

PRESTA NOME, firenze Commentatore certificato 27.01.09 09:36| 
 |
Rispondi al commento

http://it.youtube.com/watch?v=By4pkconENw&NR=1

Vincere la passività, non assuefarsi allo scandalo.
Nel segno di questa esigenza morale vivo da anni una mia originale forma di impegno civile, la cui sostanza è questa: interpellare in pubblico il prepotente e l’ipocrita di turno, senza inibizioni e senza sconti beneducati. Mi definiscono un “contestatore”, un “provocatore” - sono soltanto una
persona normale in un Paese anormale, uno che non si rassegna alla vergogna di doverci vivere, nell’Italia delle leggi su misura e del giornalismo addomesticato. Nel Paese in cui la politica ostacola la giustizia anzichè combattere la corruzione, dove la mafia è “un’entità con la quale bisogna convivere” e del conflitto di interessi “non gliene importa niente a nessuno”. Il Paese in cui trionfano i furbi, i servi e i senza vergogna. La patria di Salvatore Cuffaro, di Nicolò Pollari, il mausoleo dell’Eroe Mangano - e il giardino dei balocchi di Silvio Berlusconi.

Piero Ricca
------------------------------------------------

il link su in alto riguarda un'intervista a Ricci
Antonio , un servo sinistroide del Nano, ricorda
la figura di un pucher che è anche un buon consumatore !!!!
e già, certa gente a forza di fare televisione demenziale ne diventa lo schiavo
come i tossicomani con la droga !!!!

Riconosciamo anche che il popolo ne subisce i danni cerebrali e distorce la realtà da cui è circondato manifestando un consenso verso personaggi che non avrebbero mai scalato il potere senza la TV-monnezza !!

ps.
qui Roma, tempo primaverile, leggeremente "fresco"
vento assente , sole abbondante !
preparatevi per domani ....
proviamo a farci vedere ...
dimostriamo che la TV-monnezza non ha attecchito
su tutti gli italioti!

LA FORZA è CON NOI !

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 27.01.09 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione