Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'obbedienza non è più una virtù


video_don_milani.jpg

Don Milani. L'obbedienza non è più una virtù

Il Senato ha approvato il filtraggio dei siti con l'emendamento D'Alia, senatore UDC e compagno di banco di Cuffaro. Se, in futuro, un blogger dovesse invitare a disobbedire a una legge che ritiene ingiusta, i provider dovranno bloccarlo. Di leggi ingiuste ne sfornano una al giorno. C'è solo l'imbarazzo della scelta. La prima è stata il Lodo Alfano e l'ultima la denuncia da parte dei medici dei clandestini che si fanno curare. La legge D'Alia può obbligare i provider a oscurare un sito ovunque questo si trovi, anche se all'estero. In pratica schierano i server alle frontiere invece che gli eserciti.
Di fronte a queste leggi l'unica risposta è la disobbedienza civile.
Loro non molleranno mai (ma gli conviene?).Noi neppure.

«Art. 50-bis. Repressione di attività di apologia o istigazione a delinquere compiuta a mezzo internet
1. Quando si procede per delitti di istigazione a delinquere o a disobbedire alle leggi, ovvero per delitti di apologia di reato, previsti dal codice penale o da altre disposizioni penali, e sussistono concreti elementi che consentano di ritenere che alcuno compia detta attività di apologia o di istigazione in via telematica sulla rete internet, il Ministro dell'interno, in seguito a comunicazione dell'autorità giudiziaria, può disporre con proprio decreto l'interruzione della attività indicata, ordinando ai fornitori di connettività alla rete internet di utilizzare gli appositi strumenti di filtraggio necessari a tal fine.
2. Il Ministro dell'interno si avvale, per gli accertamenti finalizzati all'adozione del decreto di cui al comma 1, della polizia postale e delle comunicazioni. Avverso il provvedimento di interruzione è ammesso ricorso all'autorità giudiziaria. Il provvedimento di cui al comma 1 è revocato in ogni momento quando vengano meno i presupposti indicati nel medesimo comma.
3.I fornitori dei servizi di connettività alla rete internet, per l'effetto del decreto di cui al comma 1, devono provvedere ad eseguire l'attività di filtraggio imposta entro il termine di 24 ore. La violazione di tale obbligo comporta una sanzione amministrativa pecuniaria da euro 50.000 a euro 250.000, alla cui irrogazione provvede il Ministro dell'interno con proprio provvedimento.
4. Entro 60 giorni dalla pubblicazione della presente legge il Ministro dell'interno, con proprio decreto, di concerto con il Ministro dello sviluppo economico e con quello della pubblica amministrazione e innovazione,
individua e definisce i requisiti tecnici degli strumenti di filtraggio di cui al comma 1, con le relative soluzioni tecnologiche.
5. Al quarto comma dell'articolo 266 del codice penale, il numero 1) è così sostituito: "col mezzo della stampa, in via telematica sulla rete
internet, o con altro mezzo di propaganda"."

"Caro Beppe,
è da qualche tempo che ad ogni notizia che mi informa dell'ultima iniziativa legislativa del governo, mi ritrovo a chiedermi se sia giusto rispettare leggi ingiuste. Leggi promulgate per difendere i diritti di pochi e ledere le vite di molti.
Di questi tempi, e con questi pensieri per la testa, trovo di grande attualità le parole di Don Milani che a distanza di più di quarant'anni credo meriterebbero di tornare a scuotere le coscienze di tutti. L'obbedienza non è più una virtù. Nel 1965 venne messa in discussione l'uso della forza come sola strategia per tutelare la Patria. Oggi abbiamo bisogno di suscitare nuovi obiettori di coscienza in grado di criticare con giudizio e argomentazioni solide le leggi ingiuste che ci vengono imposte. Filippo
"[...]Non voglio in questa lettera riferirmi al Vangelo. È troppo facile dimostrare che Gesù era contrario alla violenza e che per sé non accettò nemmeno la legittima difesa.
Mi riferirò piuttosto alla Costituzione.
Articolo 11. "L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli...".
Articolo 52. "La difesa della Patria è sacro dovere del cittadino".
Misuriamo con questo metro le guerre cui è stato chiamato il popolo italiano in un secolo di storia. Se vedremo che la storia del nostro esercito è tutta intessuta di offese alle Patrie degli altri dovrete chiarirci se in quei casi i soldati dovevano obbedire o obiettare quel che dettava la loro coscienza. E poi dovrete spiegarci chi difese più la Patria e l'onore della Patria: quelli che obiettarono o quelli che obbedendo resero odiosa la nostra Patria a tutto il mondo civile? Basta coi discorsi altisonanti e generici. Scendete nel pratico. Diteci esattamente cosa avete insegnato ai soldati. L'obbedienza a ogni costo? E se l'ordine era il bombardamento dei civili, un'azione di rappresaglia su un villaggio inerme, l'esecuzione sommaria dei partigiani, l'uso delle armi atomiche, batteriologiche, chimiche, la tortura, l'esecuzione d'ostaggi, i processi sommari per semplici sospetti, le decimazioni (scegliere a sorte qualche soldato della Patria e fucilarlo per incutere terrore negli altri soldati della Patria), una guerra di evidenti aggressioni, l'ordine d'un ufficiale ribelle al popolo sovrano, le repressioni di manifestazioni popolari? [...]" Don Milani

Ps: Chi volesse dare dei suggerimenti al senatore D'Alia per migliorare il suo emendamento può inviargli una mail a: dalia_g@posta.senato.it

.......................................................................................................................

Cancelliamo il Canone Rai

Diffondi l'iniziativa

Chi disdetta il canone può iscriversi al gruppo di Facebook:
Cancelliamo il canone RAI

.......................................................................................................................

Il calendario dei Santi Laici 2009 è disponibile in download gratuito nel formato pdf o a prezzo libero, nella stampata su carta patinata.
Diffondi il calendario


Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°05-vol4
del 1 febbraio 2009

6 Feb 2009, 13:09 | Scrivi | Commenti (2233) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Al''egregio senatore d'Alia: le ricordo che un nobile poeta delle sue terre un giorno defini' gli uomini divisi nelle seguenti categorie:
- veri uomini
- uomini
- ominicchi
- ruffiani
- quacquaracqua'
Lei appartiene all'ultima: un beato quacquaracqua'
Si rilegga la costituzione, se non l'ha mai fatto fin'ora, e si ricordi che in Italia abbiamo ancora la liberta' di pensiero.

giovanni gadaleta 31.05.09 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, entro per la prima volta nel tuo blog e ti ringrazio per l'ospitalità.
Ho 80 anni e mi indigno sempre più spesso. Saluti. NERINA

Nerina Fabris, Padova Commentatore certificato 13.02.09 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Ho sognato che un pazzo sparava a Berlusca,e l'ammazzava.....purtroppo la sveglia m'ha svegliato.
Stasera voglio riprendere quel sogno.....
Pinocchio32

pino b., roma Commentatore certificato 13.02.09 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, con la crisi nelle tasche , la politica diventa dura. Sono stato in cerca di un finanziamento l'unico ufficio che mi ha dato veramente certezze è stato ISIDE FINANCIAL , che aveva una tua foto nella reception con scritto:
DITE A GRILLO CHE IL DENARO NON VIENE DAL V DAY MA DALLA RAGIONE .

Santonicola Alfonso 13.02.09 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti!
Mi chiedevo:
E se facessimo una petizione all' ONU per rendere Internet Patrimonio dell'umanità o cose simili?
Visto i tentativi del Berlusca e compagnia nell'oscurare la Rete, potrebbe essere un buon modo per chiudergli definitivamente la bocca, no?
E poi ora che c'è Obama, può darsi che ci riusciamo davvero!
Ciao!

Danilo T. Commentatore certificato 12.02.09 21:04| 
 |
Rispondi al commento

ACCUSA DI ALTO TRADIMENTO PER I POLITICI LADRONI:
Penso sia oramai l'ultima speranza per questo paese. Come lista civica proprorrei una raccolta di firme per buttare fuori dal nostro paese tutti i politici ladroni con l'accusa di alto tradimento della costituzione italiana e del rispetto civico del cittadino, raccolta di firma da presentare al parlamento europeo. Alcuni punti della proprosta: Il sequestro da parte dei giudici di tutti i beni materiali di questi delinquenti. L'esilio a tempo indeterminato dal nostro paese. La condanna all'ergastolo ad vitam.

andrea c., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.02.09 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Egregio dott. D'Alia,

Questa è una norma degna di una vera svolta fascista. Le libertà di pensiero di parola, e di stampa sono nel nostro ordinamento; le consiglio di rileggersi la Costituzione, perchè dice che il popolo è sovrano, non il parlamento!
La corda si sta rompendo...

Maicol Casarin, Padova Commentatore certificato 11.02.09 16:04| 
 |
Rispondi al commento

L'argomento per il prossimo V-Day, a mio parere, potrebbe essere: "Riprendiamoci la nostra dignità in quanto esseri umani pensanti e cittadini italiani"!!!

Ambra Belli 11.02.09 14:36| 
 |
Rispondi al commento

ciao mi chiamo lina e vorrei fare un commento...

lina arnesano, trepuzzi (le) Commentatore certificato 11.02.09 13:06| 
 |
Rispondi al commento

fortunati,che non avete(hera)li da voi.

marco s., rimini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.02.09 12:43| 
 |
Rispondi al commento

La democrazia è un sentimento a cui i cittadini debbono credere fermamente e il primo tassello che forma il mosaico della democrazia è proprio quello della libertà di critica, a trecentosessanta gradi.

Io posso disobbedire ad una legge e me ne assumo tutte le responsabilità, ma per disobbedirla debbo prima non accettarla e criticarla, affinchè il legislatore possa ricredersi e modificarla. E la critica in questo caso deve essere pubblica e deve contenere il messaggio che essa non è accettabile, per cui sarebbe meglio disattenderla.

Insomma, anche se il legislatore ha le facoltà ed il titolo a legiferare nel nome del popolo sovrano - non è il caso dell'Italia, vista la legge elettorale che ci ritroviamo - esso non è infallibile ed una gista critica potrebbe riportarlo sulla corretta strada, sul corretto volere del popolo sovrano.

A Beppe ed al movimento consiglio, come faccio da tempo, di realizzare il partito e prendersi gli spazia sui media tradizionali (TV e giornali) che gli competono in modo da contrastare questo strapotere mediatico che si è instaurato nel nostro paese e che non consente, appunto, la piena espressione della democrazia.

INTERNET CONTROLLATO=FINE DELLA DEMOCRAZIA!

Antonio Scherillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.02.09 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Quando gli attuali "GOVERNANTI" istigavano alla disobbedienza fiscale ed altro, chi li ha OSCURATI ???
SilvioB

Silvio Boccacci 09.02.09 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti (si fa per dire)

Da quanto si dice nel post mi sembra di capire che chiunque sarà in grado di far chiudere un BLOG: è sufficiente inserirci "dolosamente" un messaggio anonimo che inviti a violare una qualsiasi legge dello stato.

Se è così gli "azzurrini" di Silvio e Dell'Utri cominceranno presto a consumarsi le unghie sulle loro tastiere in una gara di velocità dattilografica contro i provider in "trasloco".

Se non è così vuol dire che ho capito male, e in questo caso mi scuso per l'inutile "intrusione".

Grazie

Saluti

Giorgio

Giorgio Vecchi 09.02.09 12:35| 
 |
Rispondi al commento

In ogni caso credo sia possibile, sempre e comunque, comunicare qualsiasi nuova legge, commentandola "nel modo giusto", ovvero senza istigare palesemente alla disobbedienza, ma facendolo in modo indiretto ed intelligente.

un saluto a Tutti

Antonio Rossi 09.02.09 11:34| 
 |
Rispondi al commento

In uno stato libero IO HO IL DIRITTO DI GIUDICARE E DISSENTIRE DELL'OPERATO DI CHIUNQUE, ANCHE DEI MIEI DIPENDENTI PARLAMENTARI,ED ESPRIMERE IL MIO PUNTO DI VISTA, CON RELATIVO IPOTESI DI COMPORAMENTO NON E' REATO IN UNO STATO LIBERO, LO E' SOLO IN UNO STATO DITTATORIALE REPRESSIVO.
Ma la comunità europea non dice nulla di queste leggi porcata che vanno contro lo spirito comune?
Per favore intervenite e buttateci fuori così gli italiani dormienti capiranno la gravità delle azioni di questo governo e smetteranno di sbavare davanti alla televisione piena di veline, calciatori e leccaculi del padrone!

Loris C. Commentatore certificato 09.02.09 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Solo una parola mi viene in mente!

RESISTENZA RESISTENZA RESISTENZA

tutti gli Italiani onesti uniti per uscire dall' incubo!

Pietro Murru, Cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.02.09 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Giovedi sera da Santoro finalmente si è parlato un po dei condannati in parlamento,ma perchè Santoro non fa vedere le foto di ognuno con allegato il tipo di condnna? Visto che è l'unica trasmissione dove si può osare un po, credo che gli italiani debbano sapere chi ci governa e credo che debbano sapere chi sono quei condannati di merda che ci fanno le leggi anche perchè mi da fastidio che dei condannati di merda votino delle leggi per le persone oneste, 65 km all'ora sono 137 € meno due punti della patente questa legge l'hanno votata dei condannati di merda e quella facca da pera con gli occhiali di Ghedini li difende e critica Grillo. A questo punto se andiamo avanti cosi con un paio di omicidi nel curriculum uno può arrivare in parlamento.

osvaldo Ardenghi 08.02.09 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo svegliarci, perchè al peggio non c'è mai fine. Purtroppo stiamo entrando veramente in una dittatura dolce. Riporto le parole d Don Milani, non è l'ora dell' obbedienza. Sono molto preoccupata, perchè non riesco a capire dove ci porterà questa situazione e vorrei poter capire che cosa posso fare !!!! Grazie al blog di Grillo
riesco ad avere una vera informazione e leggere i pensieri di tante persone. Napolitano si è svegliato, ma noi stiamo ancora dormendo. Berlusconi vuole arrivare al Colle e il Vaticano è con lui, io sono catt0lica ma da tanto tempo mi sento un estranea e ne sono contenta. SVEGLIAMOCI Sabrina

sabrina nieri, Pistoia Commentatore certificato 08.02.09 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro ha tradito…
Oggi su sky tg24 ho sentito che l’Italia dei valori darà il suo sì al decreto legge per la Englaro..
Un decreto legge che passa, come ho già detto sopra alla magistratura e alle sentenze della cassazione..
Eppure Di Pietro è stato uno di loro, e avvallare una dittatura palese com’è sotto gli occhi di tutti secondo me è un tradimento nelle fondamenta del suo partito.
Nessuno si può permettere di bypassare le sentenze, semmai col senno di poi si possono fare leggi diverse..ma non in questo caso, delegittimando i giudici e i tribunali..
Penso che la coerenza sia fondamentale in politica, ed è inutile fare proclami quando poi si razzola male
Non se se mai Di Pietro leggerà quello che sto scrivendo, ma se darà il suo sì sarà come tutti gli altri..passando sopra a tutto e a tutti, servo, a questo punto, dei “veri” poteri che in questa nostra nazione esistono e sto parlando del vaticano e dei VOTI….
Mi spiace dirtelo caro Di Pietro sei come tutti gli altri...solo un politicante..
Lo so..lo so che bastano cinque voti per non far leggere questo post..ma per un momento, e mi riferisco a chi ha votato per lui di non cancellarlo e di pensare…e di fare per un istante autocritica..
Non importa se questo post reggerà per trenta secondi..basteranno…
E chi lo cancellerà…di fronte al dittatore dovrà d’ora in poi abbassare gli occhi al suo passaggio e inchinarsi al suo volere..

Giovanni G., Varedo Commentatore certificato 08.02.09 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Urlate urlate urlate urlate.
Non voglio lacrime. Urlate.
Idolo e vittima di opachi riti
Nutrita a forza in corpo che giace
Io Eluana grido per non darvi paceDiciassette di coma che m’impietra
Gli anni di stupro mio che non ha fine.
Una marea di sangue repentina
Angelica mi venne e fu menzogna
Resto attaccata alla loro vergognaEro troppo felice? Mi ha ghermita
Triste fato una notte e non finita.
Gloria a te Medicina che mi hai rinata
Da naso a stomaco una sonda ficcata
Priva di morte e orfana di vitaHo bussato alla porta del Gran Prete
Benedetto: Santità fammi morire!
Il papa è immerso in teologica fumata
Mi ha detto da una finestra un Cardinale
Bevi il tuo calice finché sia secco
Ti saluta Sua Santità con tanto affetto
Ho bussato alla porta del Tribunale
E il Giudice mi ha detto sei prosciolta
La legge oggi ti libera ma tu domani
Andrai tra di altri giudici le mani.
Iniquità che predichi io gemo senza gola
Bandiera persa qui nel gelo sola
Ho bussato alla porta del padre mio
Lui sì risponde! Figlia ti so capire
Dolcissimo io vorrei darti morire
Ma c’è una bieca Italia di congiura
Che mi sentenzia che non è natura
E il mio papà piangeva da fontana
Me tra ganasce di sorte puttana.
Cittadini, di tanta inferta offesa
Venga alla vostra bocca il sale amaro.
Pensate a me Eluana Englaro

ANGELO s., cagliari Commentatore certificato 08.02.09 15:17| 
 |
Rispondi al commento

La situazione è davvero grave, chissà perchè agire contro la rete ed invece persone come Borghezio sono libere di sproloquiare ovunque e comunque e con toni che di ortodosso hanno ben poco ???

Emanuele Rossi 08.02.09 14:12| 
 |
Rispondi al commento

volevamo condividere con beppe grillo e i lettori del suo blog un documentario libero e gratuito disponibile online, speriamo vi piaccia.
www.dalbasso.info

====================================

"SULLA CRESTA DELL'ONDA"
documentario autoprodotto

diario della protesta studentesca, autunno 2008

***************************************

www.dalbasso.info

***************************************

new hope, new.hope@live.it Commentatore certificato 08.02.09 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Restiamo uniti ed organizziamo iniziative comuni!
Loro sono uniti? (ma gli conviene? Noi anche!

Causa - No alla clandestinità di Internet in Italia, vogliamo la libertà
http://apps.facebook.com/causes/161427

Pagina Salva i Blog
http://www.facebook.com/pages/Salva-i-Blog/37036838470

Sito ufficiale
http://ammazzablog.wordpress.com

Francesco D'Ambrosio 08.02.09 11:43| 
 |
Rispondi al commento

La lurida politica, che fa tanto casino
per Luana. che e' morta 17 anni fa'.
E non dico no una parola dei 17.000.
bambini che ogni giorno muoiono di fame.
vergogna!
*orfeo*

orfeo nitrebla Commentatore certificato 08.02.09 10:00| 
 |
Rispondi al commento

IL DESPOTA!!!

"Non capisco come non si possa sospendere la procedura per Eluana: francamente mi lascia stupito che dei professionisti, dei medici che sono votati a salvare la vita umana, possano invece impegnarsi in un'azione che porta sicuramente alla morte, anche attraverso delle crudeltà".

E ci meravigliamo degli integralisti islamici????

Buonissima domenica!!

GERONIMO . Commentatore certificato 08.02.09 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Non mai visto un blog cosi fuori della strada nel senso della organizazione informattica, ma voglio di parlare di 'Eluana'.
E' incredibile come, cosi tanti esseri umani sono totalmente ignorante della vera e reale natura della Vita che è stato dimostrato ai livelli scientifiche, documentazione antichi, archaeoligicamente, e teologicamente. Questi 'esseri umani' supportano l'omicidio di Eluana.

F Gregg Meagher 08.02.09 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Signori Italiani , basta con i fiumi di parole.
Sappiamo che con lo scrivere e comunicare si puo' fare tanto, e lo abbiamo e stiamo facendo.
Ma adesso Basta , e' ora di passare ai fatti, il 13 febbraio, c'e' una grande di mostrazione a Roma dell'ultimo baluardo di sindacato che non si e' venduto, come tante altre istituzioni. Con la Cgil Fiom migliaia di lavoratori, che stanno combattendo per anni nelle strade nelle piazze, per il diritto alla dignita' di cittadino.
Il 13 febbraio, venite con noi a roma, mettetevi in contatto con la vostra sede Fiom Cgil piu' vicina, abbiamo organizzato i pulman lo spostamento nella capitale e' gratis. Questa e' una grande occasione per dimostrare che non ci fermiamo solo alle parole. Date il vostro nome prenotate il posto sul pulman, tiriamoli giu'dai palazzi che si confrontino.Io ci saro' " I Can"

zak fardello 08.02.09 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Che Berlusconi sia un cinico-opportunista è stra-risaputo: come mai nessun giornale ha ipotizzato che questi "balletti": "pro-vita" e "contra Costituzione" portano al raggiungimento di un solo obbiettivo? vincere le elezioni Europee malgrado tutte le scelte sbagliate del Governo negli ultimi mesi? La mossa "pro-vita" serve a Berlusconi ed a Casini per tornare insieme: il primo vincerà le elezioni e il secondo NON SCOMPARIRà dalla scena politica causa la "soglia del 4%".

Olga Alimento 08.02.09 07:49| 
 |
Rispondi al commento

Scusate l'OT
per caso mi sono guardato su internet una puntata del film TV "Il commissario Montalbano" (vivo fuori italia, per ora).
La puntata è intitolata "Par Condicio". E' interessante, come tutta la seria curata, piacevole... ma non è un commento cinematografico l'obietivo del mio commento. E' che, curiosamente, se andate a leggere il breve Riepilogo del film, quella specie di riassunto in pocge righe, parla appunto del tema di "Par condicio": una guerra tra le due famiglie mafiose che si contendono il dominio di Vigata, paese fittizio in cui è ambientata la vicenda, le famiglie Sinagra e Musarra. Peccato però che, nel film e nel libro (di Camilleri, da cui è tratta la serie), le famiglie siano i Sinagra ed i Cuffaro. Come peraltro più volte ripetuto dai protagonisti del film. Sicuramente un errore, un refuso... certo è che tra Musarra e Cuffaro di differenza ne passa... ma vuoi che sia per l'omonimia con il più noto Totò Cuffaro, noto politico realmente esistente? Sicuramente no... ma chi può pensare che esista qualcuno così meschino e schiavo da fare una cosa del genere? Cambiare il nome in un riassuntino di un film TV perchè nella finzione si parla di mafiosi, e sarebbe sconveniente fare un simile accostamento nella reaqltà?

Sicuramente non è tra le cose peggiori che succedono al momento, lo so bene. Ma penso renda un minimo l'idea di che razza di squallidi servi ci circondano... uomini, mezzuomini, pigliainculo e quaqquaraquà, no? Purtroppo gli uomini non stanno dove dovrebbero, al loro posto ci stanno i pigliainculo ed i quaqquaraquà.
E nonostante tutto rimango orgoglioso di essere italiano. Nonostante tutto. Ma fino a quando?

Antonio

Antpnio Bellini 08.02.09 06:32| 
 |
Rispondi al commento

http://osiris.kodeware.net/

"Osiris è un sistema che permette la creazione di forums e portali anarchici in cui le regole e le convenzioni sono autoregolamentate dai membri.
I portali creati con Osiris sono serverless, ovvero distribuiti via P2P tra i membri, rendendo l'esistenza del portale indipendente da poteri derivanti dal possesso di server centrali, e di conseguenza gratuiti e indistruttibili, essendo supportati dai membri che ne fanno parte. Inoltre, i contributi immessi nei portali sono anonimi, garantendo la privacy e garantendo che nessuno possa sopraffarre questo esperimento di distribuzione della conoscenza e del libero pensiero.
Osiris permette comunque anche la creazione di portali monarchici per una tradizionale moderazione."

Yatonov X. 08.02.09 00:53| 
 |
Rispondi al commento

ALLARME! IN ITALIA E’ EVIDENTEMENTE IN ATTO UN GOLPE BIANCO, INFORMATE IL MONDO! INFORMATE IL MONDO! CHI PUO’ FUGGA ALL’ESTERO E CHI NON PUO’ SI PREPARI ALLA RESISTENZA CONTRO IL REGIME MAFIO/VATICANO/FASCISTA! RIPETO: CHI PUO’ FUGGA ALL’ESTERO E CHI NON PUO’ SI PREPARI ALLA RESISTENZA! CONTRO IL REGIME MAFIO/VATICANO/FASCISTA!

ALLARME! IN ITALIA E’ EVIDENTEMENTE IN ATTO UN GOLPE BIANCO, INFORMATE IL MONDO! INFORMATE IL MONDO! CHI PUO’ FUGGA ALL’ESTERO E CHI NON PUO’ SI PREPARI ALLA RESISTENZA CONTRO IL REGIME MAFIO/VATICANO/FASCISTA! RIPETO: CHI PUO’ FUGGA ALL’ESTERO E CHI NON PUO’ SI PREPARI ALLA RESISTENZA! CONTRO IL REGIME MAFIO/VATICANO/FASCISTA!

ALLARME! IN ITALIA E’ EVIDENTEMENTE IN ATTO UN GOLPE BIANCO, INFORMATE IL MONDO! INFORMATE IL MONDO! CHI PUO’ FUGGA ALL’ESTERO E CHI NON PUO’ SI PREPARI ALLA RESISTENZA CONTRO IL REGIME MAFIO/VATICANO/FASCISTA! RIPETO: CHI PUO’ FUGGA ALL’ESTERO E CHI NON PUO’ SI PREPARI ALLA RESISTENZA! CONTRO IL REGIME MAFIO/VATICANO/FASCISTA!

ALLARME! IN ITALIA E’ EVIDENTEMENTE IN ATTO UN GOLPE BIANCO, INFORMATE IL MONDO! INFORMATE IL MONDO! CHI PUO’ FUGGA ALL’ESTERO E CHI NON PUO’ SI PREPARI ALLA RESISTENZA CONTRO IL REGIME MAFIO/VATICANO/FASCISTA! RIPETO: CHI PUO’ FUGGA ALL’ESTERO E CHI NON PUO’ SI PREPARI ALLA RESISTENZA! CONTRO IL REGIME MAFIO/VATICANO/FASCISTA!

ALLARME! IN ITALIA E’ EVIDENTEMENTE IN ATTO UN GOLPE BIANCO, INFORMATE IL MONDO! INFORMATE IL MONDO! CHI PUO’ FUGGA ALL’ESTERO E CHI NON PUO’ SI PREPARI ALLA RESISTENZA CONTRO IL REGIME MAFIO/VATICANO/FASCISTA! RIPETO: CHI PUO’ FUGGA ALL’ESTERO E CHI NON PUO’ SI PREPARI ALLA RESISTENZA! CONTRO IL REGIME MAFIO/VATICANO/FASCISTA!

ALLARME! IN ITALIA E’ EVIDENTEMENTE IN ATTO UN GOLPE BIANCO, INFORMATE IL MONDO! INFORMATE IL MONDO! CHI PUO’ FUGGA ALL’ESTERO E CHI NON PUO’ SI PREPARI ALLA RESISTENZA CONTRO IL REGIME MAFIO/VATICANO/FASCISTA! RIPETO: CHI PUO’ FUGGA ALL’ESTERO E CHI NON PUO’ SI PREPARI ALLA RESISTENZA! CONTRO IL REGIME MAFIO/VATICANO/FASCISTA!

PARTIGIANO 2009 08.02.09 00:04| 
 |
Rispondi al commento

OSSIGENO!

Spider Spot Commentatore certificato 08.02.09 00:00| 
 |
Rispondi al commento

Morfeo si è mosso! Strano! L'elettroencefalogramma non ha evidenziato la contrazione!

P.s. A proposito...che dite staccheranno la spina anche all'Italia, visto che ormai è tenuta in vita solo dall'Europa ?

Spider Spot Commentatore certificato 07.02.09 23:50| 
 |
Rispondi al commento

rieccomi a rompere i maromi però mi sono preso questo impegno; per che da 68ottino ho sbaglia tutto era risolto, ci siamo fermati alla scopata e chiedoscusa per questo a tutti i giovani bene stavo vedendo olmi da fazzio un grande e lo si sa, ma non è questo che volevo dire, volevo solo ringraziare il presidente napolitanoi per aver preso finalmente una decisione grazie sig presidente lei non è solo ci siamo noi, volevo solo segnalare che mentre tutti i pezzi forti della politica internazionale sono a belrino ahahhahahahhahah scemi dovevate stare a cagliari in visita ufficiale per sostenere il candidato dello scemo; presidente soru dorma sonni tanquilli per che se il ducetto è là e per che sa che i sardi si sono svegliati poi volevo segnalare che casini come costume dei clericlali sceglie i poveri scemi che vengono intimoriti la domenica, pero sta nelle solite due staffe e non parlo delle gogna mediatica messa su dai baschi rossi con il capo basco bianco, no volevo solo segnalare per chi non lo avesse saputo che sembra che i una scuola i bambini si siano accorti che mangiavano larve.
forse sbaglio ero ubriaco.


claudio galletti, roma Commentatore certificato 07.02.09 21:29| 
 |
Rispondi al commento

TEOREMA P2 (FATTA)
PUNTO DI NON RITORNO
PUNTO DI NON RITORNO
PUNTO DI NON RITORNO
PUNTO DI NON RITORNO
PUNTO DI NON RITORNO
PUNTO DI NON RITORNO
PUNTO DI NON RITORNO
PUNTO DI NON RITORNO
PUNTO DI NON RITORNO
PUNTO DI NON RITORNO

Vito Laudati, Gallarate Commentatore certificato 07.02.09 20:46| 
 |
Rispondi al commento

PUNTO DI NON RITORNO
TEOREMA P2 (FATTA)
PUNTO DI NON RITORNO
PUNTO DI NON RITORNO
PUNTO DI NON RITORNO
PUNTO DI NON RITORNO
PUNTO DI NON RITORNO
PUNTO DI NON RITORNO
PUNTO DI NON RITORNO
PUNTO DI NON RITORNO
PUNTO DI NON RITORNO

Vito Laudati, Gallarate Commentatore certificato 07.02.09 20:38| 
 |
Rispondi al commento

siamo alla fine ................
non c'è più niente che si possa dire
destra di merda ......avete oltrepassato il limite di tutto
beppe è ora di tirare fuori le palle e inondare tutte le piazze

marisa b. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Dopo le ultime dichiarazioni di Berlusconi sulla Costituzione Italiana, definita bolscevica; dopo il tentativo di annullare con un ddl (disegno di legge) una sentenza della Magistratura come nel caso di Luana Englaro; dopo il filtraggio dei siti con l’emendamento d’Alia che può bloccare di fatto un blogger che inviti a disobbedire ad una legge ingiusta; dopo il via libera del Senato all’esecrabile emendamento della lega che obbliga i medici a denunciare i clandestini; dopo l’attacco senza precedenti alla Magistratura. Ormai non c’è dubbio siamo ai prodromi del Fascismo di un fascismo magari altro nella forma ma che sostanzialmente si configura come una vera e propria dittatura.
Caro Grillo invito te, tutti i frequentatori del tuo blog e tutti gli Italiani sinceramente democratici ad attivarsi in modo deciso per impedire che il nostro Paese viva ancora l’esperienza della dittatura. Ormai è arrivato il momento di fermare questo Governo di unire tutte le forze democratiche, di superare tutte le divisioni. Mobilitiamoci e per prima cosa formiamo dei comitati antifascisti.

CUGIA CLAUDIO, Portici Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Qui ci va un altro referendum. MA PRIMA bisogna fare in modo che i referendum li vinca la maggioranza dei partecipanti e non degli aventi diritto, altrimenti i No e quelli che non gliene frega niente messi insieme non fanno raggiungere la soglia del 50%

http://sanzioniproporzionate.ilcannocchiale.it/
www.sanzioniproporzionate.it

Maurizio Fogliato 07.02.09 19:31| 
 |
Rispondi al commento

a quanto pare qui nulla è cambiato, i pesci abboccano sempre tranquilli nel loro stagno, ops sta diventando una pozzanghera ormai, ci stanno togliendo l'acqua e noi siamo qui tutti allegri a commentare... e le piazze sono vuote di gente che vuole riprendersi la propria dignità... allestire i meetup per raccongliere qualche firma è troppo??? forse sì...
non c'è bisogno di comprarsi il 50% degli italiani... perchè il 100% non capisce un tubo... tutti davanti al tubo catodico ad ascoltare le palle che hanno voglia di dirci...
ps: sono favorevole all'eutanasia visto che sono gli altri che decidono se devo nascere, almeno voglio come diritto quello di poter decidere quando, dove voler morire!!!! altro che circo messo in piedi dalla chiesa è un diritto la vita???? ma chi lo ha deciso???? io non ho scelto di nascere... ma voglio decidere quando morire!!!!!

Luca Scaglia, Parma Commentatore certificato 07.02.09 19:30| 
 |
Rispondi al commento

Il premier attacca sulla Carta costituzionale: "Fu fatta dopo la fine della dittatura, influenzata dai filo-sovietici"... serve chiarimento.

quest'uomo è in pieno delirio di onnipotenza, è pericoloso. bisogna fermarlo.

difendiamoquestopaesedaberlusconi 07.02.09 19:04| 
 |
Rispondi al commento

..e se tenessimo d'occhioi siti dei partiti? Anche loro mi risulta istighino alla disobbedienza civile (ad es: non pagate le tasse, nn pagate il canone rai, ecc). In questo modo per la politica sarebbe un boomerang.

(chiedo scusa se questo messaggio è già comparso nei commenti, non ho letto i precedenti ma siccome è corto non dovrebbe annoiarvi troppo)

Michele Turati 07.02.09 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Tutti in piazza a Roma in modo pacifico...
davanti a Montecitorio....
In una domenica qualsiasi per dare a tutti la possibilità di partecipare...
uno slogan semplice....
"Il pololo non dorme ma insorge pacificamente!!!!

giuseppe ceravolo 07.02.09 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, è la fine del tuo blog porca zozza, e io cosa mi leggo adesso.. dove mi informerò sulla cacca che ci cade adosso? aiutooo che dio ci salvi per pietà

Andrea Bauxar Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 17:10| 
 |
Rispondi al commento

prepariamoci a un referendum....
la legge passerà, e noi tutti non potremmo scegliere più nulla, altro che testamento biologico..
per questo ancora prima che lo scempio di questa dittaura si compia chiedo a chi legge ora, alle (poche) forze politiche rimaste laiche..(ma ci saranno ancora?...mah..) di mobilitarsi per un REFERENDUM ABROGATIVO di questa legge in approvazione
mobilitiamoci subito, facciamoci sentire immediatamente, prima che questa PALESE DITTATURA faccia strage della democrazia..
ps.
è ora che i patti lateranensi siano carta straccia..basta interferenze..basta essere comandati dalla religione e non da leggi laiche..BASTA !!!

Giovanni G., Varedo Commentatore certificato 07.02.09 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Non sono tanto sicura che molti nostri parlamentari siano particolarmente colti. Del resto hanno dato prova di qualche "lacunetta" in più occasioni. Però,però se provassimo a sussurrare nei loro orecchi il nome di Antigone? Chi è Antigone,signor onorevole?
Uhmm!la mia portinaia, la colf di mia madre, la parrucchiera di mia moglie! Perdindirindina, ora ci sono:una che non aveva i soldi per fare i funerali al fratello morto.
Onorevole mio, fuochino, focherello. Lo conosce un tale di nome Sofocle? ne ha scritte di storie belle e pure tragiche. Antigone il fratello l'ha seppellito ma il suocero,un tiranno della malora, l'ha punita seppellendola viva, perché la legge proibiva l'atto d'amore di questa giovane pietosa e coraggiosa.
La legge tua, tiranno, non mi ferma. Tu ubbidisci ai tuoi interessi, io al mio cuore,al mio cervello, alla mia educazione; sono Antigone io e contro la sacrosanta legge del diritto umano non ci vo, chiaro? io non sono una pecorella come tante, meglio morire che darti ragione. Ah se Antigone fosse ancora tra noi, sor onorevole, ne vedrebbe di sorci, verdi e di qualche altro colore.

mariangela ludovici Commentatore certificato 07.02.09 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Ci e' rimasta solo la costituzione..ultimo baluardo contro questo neo MUSSOLINI!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 07.02.09 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere su quali fatti CERTI si basa la convinzione che Eluana abbia espresso questa presunta volontà e che il padre stia affermando il desiderio espresso dalla figlia.
Perchè o siete tutti maghi merlino, o state strumentalizzando la povera Eluana per una battaglia a favore dell'eutanasia....

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei dire una parola a tutti quelli che sono contro e a tutti quelli che sono a favore dell'Eutanasia...il problema e' serio...come seri sono tutti i problemi riguardanti la morale, il diritto alla vita, l'accanimeto terapeutico..ecc.

NON centra un bel fico secco qui..l'argomento in merito...NON FERMATEVI SUI PARTICOLARI!!!!!

Qui si viola la costituzione e si cerca di lanciare una DITTATURA non piu' soft a quanto pare!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 07.02.09 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una Domanda sorge spontanea...

Sappiamo che tanti voti, la Banda bassotti se li e' coprati...ma possibile che siano riusciti a comprate piu del 50% degli italiani?

E se cosi' non e' ....quale mente BACATA puo' pensare di votare questa sottospece di politicamentescorretto gruppo di corrotti infidi mafiosi piduisti?

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 07.02.09 15:15| 
 |
Rispondi al commento

"Sono sempre stupito dalla poca intelligenza.

Cosa centra se Massimo Mazzucco sia credibile o meno!

Se Grillo usa un video lavorato da qualcuno (chiunque sia) deve citarne le
fonti o no?

Questo è il problema!

Oppure pensi sia giusto citare le fonti solo se la fonte è allineata con le
idee di chi scrive!

marco grasso 07.02.09 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Bastardo spero che accada a te una disgrazia simile.Avvoltoio!

mark kaps Commentatore certificato 07.02.09 14:40| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=XElxSMGq-BY&feature=PlayList&p=1411DF15106193AF&index=13

Non sono solo meeting di economia

mark kaps Commentatore certificato 07.02.09 14:33| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE ENGLARO BOIA.


è quello che hanno scritto sui muri della clinica di Udine i cattolici istigati da ruini e bangasco...
gli stessi cattolici che hanno accolto i neonazisti di lefevbre tra le loro braccia

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Presidente "uappolitano"
Faccia semplicemente RISPETTARE la costituzione italiana.
si svegli,ogni tanto!!

antonio r., SIRACUSA Commentatore certificato 07.02.09 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Se le leggi sono incivili come questo stato perchè sono io il disobbediente e non loro i delinquenti?

mark kaps Commentatore certificato 07.02.09 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

HELP!
HELP!
ITALIA CHIAMA EUROPA!
HELP!
HELP!
ITALIA CHIAMA EUROPA!
QUALCUNO CI INVADA E CI LIBERI DALLA DITTATURA
DI QUESTI FASCITI DI MERDA!
AVETE SENTITO IL DROGATO COSA A DETTO,
ELUANA POTREBBE AVERE UN FIGLIO!!!!????
HELP!!!!!!!!!!!
HELP!!!!!!!!!!!!!!!!!!
HELP!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
AIUTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!
QUALCUNO CI LIBERI!
A.I.U.T.O.!!!!!

carmine dacorsi 07.02.09 14:23| 
 |
Rispondi al commento

IL PDL CON LA COMPLICITÀ DELLA LEGA PUR DI VINCERE LE PROSSIME ELEZIONI PARLAMENTARI. PER INGRAZZIARSI IL PARTITO DEL VATICANO. È DISPOSTA, IN SPREGIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, DELLA COSTITUZIONE E DELLE LIBERTÀ INDIVIDUALI, A FARE UN DECRETINO PER IMPORRE AD UNA PERSONA MORTA 17 ANNI FÀ E IN SPREGGIO DI UNA SUA VOLONTÀ PRESCISA E A SENTENZE ORMAI ACCLARATE L'ALIMENTAZIONE FORZATA, SCORDANDOSI DEI MILIONI DI ITALIANI, POVERI, DISOCCUPATI E PRECARI CHE VORREBBERO PER LORO LO STESSO PROVVEDIMENTO.

COME DIRE A TUTTI CHE NON SONO LIBERI DI VIVERE E MORIRE DIGNITOSAMENTE.

SARÀ UN ENNESIMO PREVVEDIMENTO DI M E R D A E QUINDI AD PERSONAM

Uno dei tanti 07.02.09 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Crisi economica, Governo "Forte", opposizione non credibile,popolo addomesticato..... ma è un Remake di un film già visto?

Luca Simonetti, Terni Commentatore certificato 07.02.09 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono semplicemente disgustato...
Qui va tutto a puttane, il lavoro per i giovani non c'è più (e ora neppure per i meno giovani), e questo Stato Di Merda non pensa altro che a pararsi il culo, a difendersi e a difendere i suoi schifosi amichetti e leccapiedi. Questo è un regime, non ci sono altre parole.
Mi fate profondamente schifo.
Spero avrò l'onore di sputare sui vostri cadaveri.

Filippo T. 07.02.09 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi che dopo il Consiglio dei ministri dice in conferenza stampa "sono pronto a cambiare la Costituzione sul tema dei decreti legge". In questa affermazione c'è lo stravolgimento del dettato costituzionale. E c'è anche la violazione di un "patto" che Napolitano e il premier, proprio sulla decretazione d'urgenza, avevano raggiunto nell'autunno scorso.

Non c'è che dire ...Berlusconi è uno che non si rimangia mai la parola data !

Aldo F., napoli Commentatore certificato 07.02.09 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano : "C'è una sentenza della Cassazione, e un decreto legge che stabilisca il contrario costituirebbe una lesione palese dei vincoli costituzionali che legano l'esecutivo al rispetto del principio di intangibilità del giudicato".

Dal "Marchese del Grillo".....S'è svejatoooooo !

Aldo F., napoli Commentatore certificato 07.02.09 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Nano non sono credente però penso che la giustizia divina non riuscirai a manipolarla..

mark kaps Commentatore certificato 07.02.09 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano : "Sui decreti legge vigilerò con rigore".
Un'uscita che fece scalpore, e che spinse Berlusconi a recarsi sul Colle il giorno stesso per un chiarimento. Ora Napolitano ricorda che a fine colloquio il premier uscì raggiante, dettando testualmente alle agenzie: "Sui decreti legge il Capo dello Stato non si troverà mai più di fronte a un fatto compiuto". Sono passati solo quattro mesi, e il fatto compiuto è arrivato. Il presidente della Repubblica non poteva lasciar passare quello che chiama "l'ennesimo vulnus" al fondamentale principio della "distinzione e del reciproco rispetto tra poteri e organi dello Stato
(da La Repubblica)

Come sempre...il cavaliere è di parola.

Aldo F., napoli Commentatore certificato 07.02.09 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa accade quando si inizia a stabilire i parametri minimi perché una vita non debba essere soppressa? Ci avete pensato?

sancho . Commentatore certificato 07.02.09 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano :
"Mi rammarico molto per quel che ha fatto il governo". E in quel rammarico c'è tutto. L'amarezza di un uomo, ma anche l'asprezza di un politico che, d'ora in avanti, non farà più sconti a nessuno.

Lo spero con tutto il cuore.

Aldo F., napoli Commentatore certificato 07.02.09 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono il Senatore Gianpiero D'ALIA

Fondatore della dittatura moderna del ventunesimo secolo………

Gianpiero D'ALIA

Mario Panico 07.02.09 13:39| 
 |
Rispondi al commento

SET 2004 — “Mussolini non ha mai ucciso nessuno. Mussolini mandava la gente in vacanza al confino” dice Berlusconi alla rivista Spectator, rispondendo “sì” quando gli viene chiesto se pensava che il dittatore fascista fosse stato “mite”.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
eppure c'erano indizi che fosse un dittatore in pectore

ANGELO s., cagliari Commentatore certificato 07.02.09 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto ai rapporti con Napolitano, Berlusconi sostiene che sono sempre stati "cordiali", e si augura che lo rimangano. E precisa: "Non penso assolutamente all'impeachment". Ma le opinioni da lui espresse oggi difficilmente resteranno senza conseguenze. (da Repubblica)

Adesso passa anche alle minacce, non tanto velate, al Capo dello Stato .

Aldo F., napoli Commentatore certificato 07.02.09 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate,
ho sbagliato il link:

quello esatto della pagina di Sonia Alfano, per chi ha facebook, è questo:

http://www.facebook.com/profile.php?#/profile.php?id=1395194705

e anche per chi NON ha facebook,
testo messaggio:

Sonia Alfano alle 12.30 del 07 febbraio
ragà prepariamoci per aprile e sarà un sabato.....manifestazione della società civile, ritorniamo in piazza però cominciate a lavorare. stavolta in pochi non ce la possiamo fare. è necessario l'aiuto di tutti: bisogna raccogliere fondi per il palco, service, coinvolgere gente e soprattutto esserci!!! e dovremo sempre farla a roma per via della posizione geografica! chi si fa avanti???

......quanto mi sta sulle palle sto feisbuc .....

Ecsidor Ics Commentatore certificato 07.02.09 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quello che ha detto Berlusconi poi,che si dimette e torna alle urne se Napolitano lo intralcia è ancora più grave e si somma all'altra affermazione che se ne va all'estero se esce una intercettazione su di lui per due motivi

1)perchè se non vuole essere intercettato vuol dire che non vuole sottomettersi alla magistratura..
se non vuole essere cassato dal presidente della repubblica vuol dire che vuole avere in se potere esecutivo legislatico e infine sulla giustiza..
basterebbero due soli di questi punti coincidenti in una sola persona(o gruppo) per avere tecnicamente la fine della democrazia in cui per definizione potere legislativo,esecutivo,giudiziario sono separati...
il legislativo ed esecutivo essendo già in mano al governo e esautorato il parlamento,già da soli individuavano una dittatura..col potere anche della giustizia si rafforza ulteriormente...
e quando metteranno alla corte costituzionale il suggeritore ,quinta colonna,Violante al posto di Vaccarella e bocciata la nonima di Pecorella...
il dado sarà tratto.Ecco cosa fa il PD.

2)E' grave per il motivo che con tutta probabilità se si tornasse alle urne vincerebbe di nuovo per due motivi,i forzaitalioti sono idioti(non ne conosco uno intelligente..forse 1 ma ha interessi economici diretti ecco perchè!)
mezzi lobotomizzati ho hanno subito shock e tenuti addormentati dalle tv;l'opposizione non esiste Veltroni connive,e fa le scarpe a tutti quelli che lo vogliono togliere,come Soru che potrebbe battere tranquillamente Berlusconi,ma Veltroni gli fa le scarpe per non perdere la dirigenza..

ed infine un popolo imbelle che mai si ribellerà...l'italiano è cosi' un popolo di servi al 90% ,si forse non sono nati servi ma ce li hanno resi ed invece di rifiutare la merda che gli offrono passano la vita ad arrangiare metodi per navigare al meglio e non affondare nella merda,connivendo di fatto coi corrotti e coi potenti!Dal Medioevo in poi!!

angelo d. Commentatore certificato 07.02.09 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LETTERA DI BARBARA PALOMBELLI - "CARA ELUANA, PARLIAMO DI TE, PENSIAMO A NOI. DI TUTTI NOI SGOMENTI E IRRESPONSABILI, EPPURE INCARICATI DI RISPONDERE A UNA DOMANDA IMPOSSIBILE: DECIDERE DOVE INIZIA E DOVE PUÒ FINIRE LA VITA..." finisce con RUTELLI mio marito...

Barbara Palombelli su Facebook

ENZO D., BARI Commentatore certificato 07.02.09 13:24| 
 |
Rispondi al commento

E intanto lo Sciacallo è di nuovo in Sardegna AIUTOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
Oggi la Sardegna puzza d'asfalto
AIUTOOOOOOOOOOOOOOO
dio fammi felice fa che il dittatore crepi in questa terra........

ANGELO s., cagliari Commentatore certificato 07.02.09 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come mai, nonostante tutto quello che sta'succedendo LA CASTA continua a fare quel che cazzo gli pare....xhè nessuno a i coglioni...siamo tutti RADICAL-CHIC...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 07.02.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domando.

Per reagire cosa si aspetterà?Un comunicato a reti unificate dello Stato d'Assedio?

rebecca buendia, Macondo Commentatore certificato

*******************************
reagire a cosa?

la gente non sa un cazzo di quello che succede. guarda Mafiaset (e la sua succursale Rai) ad assiste soltanto alla versione dello sciacallo. a cosa dovrebbe reagire se è convinta che viviamo nel migliore dei mondi possibili?

se ci fosse una informazione libera non ci sarebbe lo sciacallo al potere

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il loro procedere è di stampo piduista..ossia piccoli golpe silenziosi(tra l'altro i golpe non violenti sono stati depenalizzati ,art 283,nel 2006 da Castelli,non a caso!) colpire non le singole persone,sarebbe poco efficace e troppo lungo,ma creare grandi gruppi,gerarchie e poi assoggettare i capi...assoggetti l'anm,assoggetti,il csm,assoggetti il capo dell'opposizione(e non i capi!)
ecco perchè si sono fatti solo due blocchi elettorali...cosi' ti basta accordarti col Veltroni che puoi fare quello che vuoi anche accentrare il te il potere del capo dello stato e della magistratura.. come sta avvenendo di fatto...
tutto lo sbraitare sul caso Englaro è solo per far passare la riforma della giustizia e l'atto anticostituzionale che vedrà attività investigativa fatta solo dalle forze dell'ordine e non dai giudici...ed inoltre un modo per bypassare anche il già dormiente Napolitano che appena ha provato a svegliarsi ha preso tante di quelle bastonate...(ecco perchè dormiva!!)
preso a schiaffi anche dallo sbraitante con bava alla bocca dell'impresentabile Gasparri...
con Berluscono che ricorda..''le leggi le fa il governo'',cioè lui, dicendo un aberrazione ma che fa capire cosa sia la dittatura piduista..perchè in una democrazia le leggi le fa il parlamento,non il governo!!Una golpe piduista prevede appunto come punti principali da ''rinascita democratica'':
1)controllo del'informazioni(ora anche quella su internet)
2)Controllo della magistratura csm ,anm ,corte costituzionale(in dirittura d'arrivo)e presidente repubblica.
3)Riduzione dei partiti a due grandi blocchi,omogenei e simili(fatto!)
4)Leggi veloci promulgate in sostanza dal governo e parlmaneto di fatto ridotto solo ad organo di fiducia.

quindi la tessera della P2 1816,capo del governo,
ha portato a termine il suo compito,non è ci sia molto da aggiungere..

ciao

angelo d. Commentatore certificato 07.02.09 13:16| 
 |
Rispondi al commento

http://www.corriere.it/politica/09_febbraio_06/napolitano_decreto_eluana_englaro_475d05a4-f465-11dd-952a-00144f02aabc.shtml

CASO ENGLARO: LO SCONTRO ISTITUZIONALE
Napolitano: ecco perché non firmerò
Il testo della lettera che il capo dello Stato ha inviato
a Berlusconi prima che il CdM approvasse il decreto

(articolo completo in calce al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Domando.

Per reagire cosa si aspetterà?Un comunicato a reti unificate dello Stato d'Assedio?

1)Manifestazioni:bloccate.

2)Giustizia:morta

3)Militarizzazione:in atto

4)Libertà di stampa e d'espressione:sotto controllo

5)Immunità politica:fatta.

6)Cambio della Costituzione:in corso.

rebecca buendia, Macondo Commentatore certificato 07.02.09 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pil, deficit e debito. Il Pil italiano si contrarrà quest'anno del 2,1% e "a causa del deterioramento macroeconomico". Il rapporto deficit-Pil tornerà sopra il 3%. Il debito pubblico italiano salirà quest'anno al 108,2, dopo essersi attestato al 105,7 nel 2008. Per il 2010 il Fondo prevede un debito pari a 109,7.
-------------------------------------------
105,7... 108,2... (e siamo solo a febbraio)... 109,7.. (dato da rivedere al rialzo)..
Cosa ne facciamo di questo? Stacchiamo?

epe pepe 07.02.09 13:12| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=XElxSMGq-BY&feature=PlayList&p=1411DF15106193AF&index=13

NON FACCIAMO GLI STRUZZI

mark kaps Commentatore certificato 07.02.09 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Se perluska è al potere non è tanto per merito ma per demerito dei sinistrati.

Sinistrati mentali che vivono di utopie e legiferano follie e ogni tanto si alleano con la vecchia casta perdente per continuare a succhiare pirivilegini e privilegietti a livello locale.


fanno schifo.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 07.02.09 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti questi effetti che sono espressi da questa sociatà e questo sistema bugiardi fanno crescere la paura dentro ognuno di noi. La paura è il mezzo per il quale la società controlla le persone. Comunemente viviamo imprigionati inconsapevolmente nelle nostre debolezze che fanno parte della personalità che ci viene creata e ci creaiamo, che è quindi illusoria e fittizia. E questa qualità di dissociazione è molto forte soprattutto nelle persone che sentono di aver per lo meno un pizzico di autorità, di potere, e per paura di perderlo agiscono come possiamo vedere: reprimendo e imponendo la propria volontà su tutte. Queste persone non conoscono altro mezzo perchè sono addormentati e rinchiusi nel proprio ego carcerario, e non riescono a vedere nient'altro che la propria personalità pregna di negatività e chiusura. Riscoprendo la nostra autentica natura ci liberiamo di questa personalità che ci è stata inculcata da quando eravamo molto piccoli da questa società, e possiamo riscoprire e comprendere cosa significa realmente essere liberi, di dissolvere le sbarre della prigione che sentiamo dentro di noi, e facendoci scoprire altri modi di agire che non comportano contrasto bensì una crescita collettiva in armonia. Riscoprendo pian piano chi siamo realmente (sottolineo che non siamo la nostra identità e la nsotra personalità, sono solo illusioni fittizie queste) possiamo aiutare gli altri ad avvicinarsi a loro stessi e a contribuire ad una crescita personale e individuale e allo stesso tempo collettiva.
Questo è solo un invito per una crescita totale dell'umanità: di fronte a ciò che ho scritto molti di voi potranno sentirsi offesi, altri sentiranno di disprezzare queste poche righe, altri ancora di deriderle. Non c'è nessun problema è giusto che ognuno esprima se stesso liberamente. http://incieloeinterra.altervista.org/index.html

Gianmarco Di Sanza 07.02.09 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Salve Haran, voglio precisare: gli errori grammaticali (non di battuta, marcello) denotano poca familiarità con la lettura e quindi con l'informazione corretta, per cui prima contesto il contenuto e poi, se necessario, anche la forma, essendo questa "un sintomo" utile per risalire alla causa, ovvero "l'ignoranza" spacciata con strafottenza, per sapienza. Questo mi irrita, perché i "presuntuosi" sono, da sempre i migliori alleati del potere che devo subire anch'io che, fra l'altro ho faticato parecchio per capire, studiando, fenomeni o problemi complessi come il Signoraggio o le scie chimiche.
E proprio perché mi è costato fatica e sacrifici, non permetto a primo presuntuoso ignorante di liquidare con superficialità e supponenza certi temi.
E anche se non sono un premio Nobel, certamente non mi sono mai tirato indietro quando si tratta di confrontarmi civilmente e alla pari con chiunque voglia discutere seriamente certi argomenti e tu Haran lo sai bene perché mi conosci da tempo.
Ma non sopporto gli ignoranti e per giunta pure presuntuosi che mi danno impunemente del "complottaro"!
Questo, caro marcello, mi autorizza a darti del "coglione"!
Se permetti.

Lucio Sanna Commentatore certificato 07.02.09 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' come per scie "chimiche": un conto è dire che contribuiscono all'inquinamento globale, un conto è quello che scrivono i complottari: secondo loro esiste un progetto degli alieni per distribuire nell'aria sostanze che agiscono sul cervello allo scopo di trasformarci in docili schiavi!
(come se non bastasse la TV)

marcello antonicelli, nettuno 07.02.09 11.10

************************************
a dire il vero, essendo semplicemente delle scie di condensazione (e cioè semplicemente ghiaccio), non contribuiscono nemmeno all'inquinamento globale.
i gas di scarico, quelli che inquinano, non lasciano alcuna scia. sono del tutto invisibili...

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BASTAAAAA!!!!!

AIUTOOOOOOO!!!!!!


EUROPAAAAAA!!!!!! SALVACI!!!!!!

Maurizio f. Commentatore certificato 07.02.09 13:06| 
 |
Rispondi al commento

dico al tecnico informatico..
non facciamo come Violante che per farsi vedere esperto dice a Berlusconi quando le leggi che fa sono anticostituzionali e che non passeranno mai che ha cattivi advisor e poi gli suggerisce lui come fare perchè sia efficace..

questa è una vera e propria sindrome..
non consigliare nulla perchè se no poi te li ritrovi sulla nuova legge quelle modifiche..
e sarebbe il colmo!

a loro quello che interessa non è che poi siano efficaci fino in fondo ma che molti provider si spaventino...seminare la paura e qundi l'autocensura..
e la cosa funziona ,ha sempre funzionanto..
basta punirne uno e ne educheranno 100.
penso ai magistrati ,dopo che hanno dato i politici prova di forza trasferendo interi pull
licenziando procuratori,ora che pure Borrelli (quello di resistere resistere resistere) è passato dalla loro parte magari si aspetta incarichi importanti...nessun altro magistrato prova ad alzare la testa per evitare che gli venga mozzata..

idem per i giornalisti bastò il diktat bulgaro..
per educare la stampa intera e renderla prona al potere più di quanto non la rendano i loro editori ed azionisti che hanno sempre le mani in paste nel potere...

ora toccherà a provider e blogger... ne colpiranno 2-3 in modo che gli alti con 250.000euro di multa alla volta si spaventareanno ed useranno una auto-censura preventiva..
purtroppo funziona...
anche prima che il governo facesse questa legge..
quando volevi far chiudere un blog che per legge non potevi far chiudere e le cause erano lunghissime bastava minacciare il provider...anch senza termini di legge...non sono dei cuor di leone..si è vero puoi raprire ma 2-3volte le cose diventano difficili...

loro sanno che non potrebbero mai censurare chi scrive..o chi apre il blog i tribunali (almeno oggi)non lo concedono cosi' facilmente...
ecco che si rivolgono al provider,quindi sono tutt'altro che inesperti...sono espertissimi e la sanno molto più lunga di unqualsiasi tecnico informatico!

angelo d. Commentatore certificato 07.02.09 13:05| 
 |
Rispondi al commento

SCARPATA!!!!!!!!!!


AL DITTATORE INUMANO...


cercasi giornalista libero

Maurizio f. Commentatore certificato 07.02.09 13:05| 
 |
Rispondi al commento

"I laici, i liberali, gli antifondamentalisti hanno il dovere di denunciare che la Chiesa cattolica si è data l'obiettivo politico di proibire terapie e di imporre sofferenze a centinaia di milioni di malati di cancro, diabete, Parkinson, Alzheimer, sclerosi laterale amiotrofica, e altre terribili malattie. In attesa del paradiso prossimo venturo, si prepara da subito un inferno di dolore, senza pietà e senza dignità. Senza carità, soprattutto. Contro questa offensiva oscurantista e antiumana, così come contro la pretesa vaticana di 'governarè la bomba demografica e la bomba Aids attraverso la promozione della castità, non mancherà l'impegno dei radicali" (Daniele Capezzone, all'epoca segretario dei Radicali Italiani, oggi portavoce di Forza Italia, 23 luglio 2001).

Caro Capezzone perché adesso queste cose non le dici al tuo PADRONE o hai perso la memoria?

Sante Marafini Commentatore certificato 07.02.09 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


i preti hanno gravissimi problemi culturali nel senso che mentre in passato detenevano il primato della cultura artistica e scientifica oltrechè ecclesiastica, ultimamente non hanno più quelle capacità culturali che si addicono al clero.

Qualcuno ancora primeggia ma i massimi livelli sono in mano ai mediocri e alle vipere.


RAZZA DI VIPERE!

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 07.02.09 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SET 2002 — “In certi casi i pedalò sono utili. Nessuno (dei cadaveri) si è lamentato” ha risposto alla domanda sul perché la polizia avesse usato delle imbarcazioni a pedali per recuperare gli immigrati affogati.(http://wildgretapolitics.wordpress.com/2008/04/09/berlusconi-il-cielo-in-una-villa-antologia-delle-frasi-celebri-del-cavaliere-politico/)

12:47 Berlusconi: "Noi siamo per la cultura della vita"
Per Silvio Berlusconi sulla vicenda Eluana Englaro ci sono "due culture che si confrontano: da un lato la cultura della verità e della vita, dall'altro quella della cultura dello statalismo e della morte".(La Repubblica)

forza italia 07.02.09 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Sicché l’emendamento D’Alia, anticostituzionale (artt. 13 e 21 Cost.) che riguarda TUTTI i cittadini, non ottiene alcuna replica: il “nostro” presidente non ha fatto alcuna obiezione, per non parlare della cosiddetta “opposizione” sempre inopportuna ed inutile.

Viceversa, su un decreto che riguarda una SOLA PERSONA, una questione strettamente privata, drammatica ed intima, il “nostro” presidente ha pensato bene di apporre la questione di costituzionalità e tutti i “ben pensanti” saputoni a imbastire dibattiti accesi!
Credo che, questa volta, avrebbero fatto bene a tacere tutti.

Dormite che è meglio!

In questo contesto, l'obbedienza non è MAI una virtù.

Sabrina M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Lasciatemi andare alla Casa del Padre". Papa Giovanni Paolo II sussurro' queste parole a una suora polacca, Tobiana, che lo assisteva sul letto di morte.


Allora, fu eutanasia ???

Salvatore Piscardi 07.02.09 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione




La chiesa può essere anche così.
Don Pierluigi Di Piazza ha fondato nel 1981 a Zugliano (in provincia di Udine) un centro di accoglienza per immigrati, il Centro Ernesto Balducci, che è diventato anche punto di riferimento internazionale di approfondimento sui temi della pace e della povertà.
(Pierluigi Di Piazza, Nel cuore dell'umanità. Storia di un percorso, ed. Ernesto Balducci
Pierluigi Di Piazza, Accoglienza Giustizia Pace, presentazione di Massimo Cacciari, ed. Messaggero Veneto ).
-----------
www.uominieprofeti.rai.it



La Fabbrica mediatica del NANO-SYSTEM, e lo sfruttamento deplorevole di un caso umano, ha colpito ancora ed e' disgustoso leggere le centinaia di commenti un Blogs su un caso umano che merita discrezione

Il NANO-SYSTEM: Fabbrica di istigazione a commettere crimini etici attraverso un continuo carnevale mediatico di gusto TRASH PURO

Il TRASH (spazzatura) prende piedi da noi, attraverso un piano ben disegnato, e disseminato dai MEDIA, da ben noti personaggi, Sommi Sacerdoti della peggior feccia esistente al Mondo

La logica di queste azioni e' evidente: un altro dei tanti attacchi al Paese, iniziati decenni fa

L'Italia dei Nostri Nonni..tanti diedero la vita per questo ed e' tutto cio' che occorre sapere se l'essere Cittadini di un Paese ha un qualche significato: e per quei personaggi **macabri** del mondo fasullo del NANO-SYSTEM, costantemente qui a svolazzare e fingere quotidianamente di contribuire con qualcosa a questo spazio quando in realta' le intenzioni sono esattamente all'opposto, il PROMUOVERE il caso EULANA e' solo ed esclusivamente quello..PROMUOVERE

Il caso umano confezionato come merce, per gli scaffali dei Supermercati atroci del SYSTEM di cui sopra..venduto per il SOLDO, ed usato per ulteriormente attaccare le NOSTRE Istituzioni

Il dramma, e' un caso di un essere umano, che pone seri interrogativi dalle non facili risposte per NESSUNO, FORZATO qui e dappertutto...aggiunto al Menu' di un ipotetico Ristorante frequentato da Ignobili Cannibali, come SPECIAL del GIORNO per saziare le ignobili **panse** di tanti ignobili e veri creatori o complici cammuffati di uno dei peggiori periodi della nostra Storia Recente

La legalizzazione dell'illegale per antonomasia

Il mondo e la comunita' internazionale a cui apparteniamo, invia messaggi quotidiani a NOI

Non viaggiano nelle agenzie di stampa: primo vergognoso FILTRO del SISTEMA OMERTOSO

Promuovere Lanci...?

Commento su una BUGIA e' un'altra BUGIA commentata

Ed . Commentatore certificato 07.02.09 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido il commento inviato da Alba Kan:
Berlusconi: "Eluana potrebbe fare un figlio"

Certo Silvio...era TUA madre che non doveva farne!

A tal proposito vi segnalo e vi regalo un momento di bellissima poesia che ho trovato in rete e viene attribuita a Benigni:

"Se quella notte, per divin consiglio,
la Donna Rosa, concependo Silvio,
avesse dato ad un uomo di Milano
invece della t.opa il deretano
l'avrebbe presa in c.ulo quella sera sol Donna Rosa e non l'Italia intera. "

( R. Benigni)

Salvatore de Lorenzo, triggiano (Ba) Commentatore certificato 07.02.09 12:58| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un buon Giorno a tutti.
Io penso che i politici italiani stiano scherzando un po con il fuoco.
Perche penso che se gli dovrebbero girare i coglioni a qualcuno secono me brucierebbe tutto il senato "tipi tempi dei Romani" non diciamo il nome.
Perche non fare leggi per vantaggi dei cittadini.
Perche al posto di fare il gatto ed il topo non fare il formaggio.
perche non aiutare chi ha bisogno sempre.
perche non prendere per il culo i cittadini.
Ma se i cittadini dovrebbero prendere per il culo i politici allora si che poi so cazzi.
Perche sentir dire sempre e vietato
e vietato
e vietato
e vietato
Ci avete rotto i coglioni o scusate ci state facendo arrabbiare.
I divieti sono talmente grandi che ti sbattono dentro prima del tempo.
Cioe kgb
cia
e cose che non conoscete
perche forse non importa a nessuno.
Forse
Con queste quattro righe voglio solamente dire che si vive una sola volta e quindi lasciamo i policiti da parte perche faranno sempre quello che hanno fatto e godiamoci la vita .
Con i coglioni girati ,almeno oggi non abbiamo la palla di ferro ai piedi,non fa niente ,ci
SONO I SATELLITI.
ciao a tutti
da luce nera

luce nera 07.02.09 12:56| 
 |
Rispondi al commento

A questo punto non vedo l'ora che arrivi la crisi, quella più brutta e nera!

Oppure che arrivi Walker... che con un calcio rotante mandi affanculo tutta la casta...

C. Z. Commentatore certificato 07.02.09 12:55| 
 |
Rispondi al commento

è un MONDO PORNOGRAFIA....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 07.02.09 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando io "NON SO" di solito taccio, ma in questo caso io "SO" e quindi "PARLO".

In questo caso io "SO" di essere "GENITORE" e "SO" che se "NON" lo fossi dovrei avere perlomeno il "BUON GUSTO" di stare "ZITTO".

Io "SO" che se un "PADRE" e una "MADRE" hanno cresciuto una "FIGLIA" fino all'età di 21 anni, trasmettendole tanta voglia di "VITA" e di "LIBERTA'", significa che l'hanno "AMATA" e la "AMANO" oltre la propria "VITA" e che avrebbero voluto vederla "VIVERE" in assoluta "LIBERTA'" ancora per altri 1.000 anni.

Io "SO" pure che "VIVERE" per 17 anni in continua "SOFFERENZA", in costante "DOLORE" e senza alcuna "SPERANZA", sono "TROPPI" per chiunque, anche per un "PADRE" e una "MADRE".

Io "SO" che nessuno, ripeto "NESSUNO", può limitare a qualcun altro la "LIBERTA'" non solo di "VIVERE" ma nemmeno di "MORIRE".

Ma soprattutto "SO" che chiunque "SPECULI" su casi simili è degno soltanto di "DISPREZZO"...

Il Principe Viola 07.02.09 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, non so se ricordo male ma quando PAPA Woyitila era in ospedale è stato tolto il sondino di alimentazione e mi sembra che nessuno abbia decretato con misure d'urgenza.Ricordo bene oppure sono in un altro paese?????

Tinaus Scutella, scido-novara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 12:51| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo la conquista del non obbligo all'alimentazione e all'idratazione di soggetti non autosufficienti, potremmo intervenire a monte.

Si potrebbero dare nuovi protocolli di intervento alle unità di soccorso. Per esempio: in caso di arresto cardiaco, riservare le manovre di rianimazione solo a soggetti la cui famiglia sia in grado di pagare il costo eventuale del servizio di assistenza a soggetti non autosufficienti.

sancho . Commentatore certificato 07.02.09 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STACCARE LA SPINA A CASINI...VELTRONI...BERLUSCONI..a BOSSI ci stavano provando....i have a dream

ENZO D., BARI Commentatore certificato 07.02.09 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Lo Sciacallo ha iniziato a sbraitare dalla Sardegna...

povera patria

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Euronorevoli fannulloni da 35 euro al mese...

Sono i meno presenti e i più pagati... Non partecipano ai lavori. Ecco il primato negativo degli italiani a Strasburgo. Dove si decide il nostro futuro...BEPPE fonda il PARTITO che con i RIMBORSI ELETTORALI organizziamo LA RIVOLTA DEMOCRATICA...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 07.02.09 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gent.le Pres. del Consiglio,
sono una delle tante che,tra pochi giorni, si presenterà all'Inps per richiedere la disoccupazione e suo malgrado graverà sulla comunità sociale. Ma io sono una PERSONA, una figlia,una moglie,UNA MAMMA Solo ieri ho saputo che la società a cui ho dato tutto il mio impegno,tutta la mia dedizione,nella quale ho lavorato con grande senso di responsabilità, per raggiungere obbiettivi di gruppo per i quali sapevo che non sarei stata premiata,rinunciando alle mie ferie, facendo presidi, privando le mie figlie del mio tempo ..beh questa società ha deciso che nel 2009 non avrà più bisogno di me(né degli altri interinali di cui fino ad ora si è servita). L’assurdo è che io non ho lavorato per una piccola società che fatica ad arrivare a fine mese ,io lavoro da quasi due anni per un colosso petrolifero: per la società italiana al momento più grande e ricca. Mi chiedo allora, non spetta forse a queste società salvaguardare il lavoro, anche interinale? Non hanno forse l'obbligo morale e sociale di sostenere l'economia, invece che gettare altre PERSONE e le loro famiglie nella crisi? Non è forse giusto aspettarsi proprio da queste società di concedere un po’ di respiro a tutti i giovani interinali, che hanno contribuito a questo benessere lavorando il doppio degli altri per inseguireal max una proroga di contratto e qualche altro mese di “serenità”? E' giusto che una donna che lavora con professionalità e impegno da più di 10 anni debba solo sperare di trovare l'ennesimo lavoro senza futuro nel quale verrà sfruttata senza riconoscimenti..per poi essere buttata fuori giusto in tempo per non correre il“rischio di DOVERLA assumere”? La mia unica speranza è davvero che tra 6,magari 12 MESI qualcuno dalla sua bella sedia di pelle e la scrivania marrone deciderà x la mia vita e x quella delle mie piccole creature senza avermi nemmeno mai visto in faccia?Per quanto ancora permetterete tutto questo???
IN QUESTA ITALIA NON PUò CHIEDERMI DI AVERE SPERANZA

ALESSANDRA FILIPPONI 07.02.09 12:46| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/italia/news/2009-02-07_107322527.html

2009-02-07 12:41
FIORONI: DA PREMIER ATTACCO AL COLLE
Gasparri: lettera Napolitano a CdM in corso senza precedenti

(ANSA) - BOLOGNA, 7 FEB -Da Berlusconi attacco al presidente Napolitano senza precedenti: e' quanto sostiene l'esponente del Pd Beppe Fioroni.Difende l'operato del governo il leader Udc Casini:'Per noi il decreto del Governo e' legato ad una questione di principio su cui non siamo disponibili a compromessi'. Per il capogruppo Pdl al Senato Gasparri la lettera di Napolitano a CdM in corso e' senza precedenti. E sulle valutazioni del presidente Fini Gasparri precisa: ognuno e' libero di fare le sue.

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Per me il problema non esiste...

E' molto semplice, se un blogger istiga alla rivoluzione e il popolo non ha nessun motivo per rivoltarsi, il blogger su detto viene mandato a quel paese e avviene, per così dire, l'autocensura del blog.

Se invece il popolo condivide l'idea, ma il dittatore attuale non è d’accordo e decide quindi di oscurare il blog, allora parliamo di
CENSURA BELLA E BUONA.


C. Z. Commentatore certificato 07.02.09 12:45| 
 |
Rispondi al commento

COMINCIAMO COL FARE


http://www.facebook.com/profile.php?
id=1599795533&ref=profile#/profile.php?
id=1395194705&v=feed&story_fbid=66136785481

Sonia Alfano alle 12.30 del 07 febbraio


ragà prepariamoci per aprile e sarà un sabato.....manifestazione della società civile, ritorniamo in piazza però cominciate a lavorare. stavolta in pochi non ce la possiamo fare. è necessario l'aiuto di tutti: bisogna raccogliere fondi per il palco, service, coinvolgere gente e soprattutto esserci!!! e dovremo sempre farla a roma per via della posizione geografica! chi si fa avanti??

Ecsidor Ics Commentatore certificato 07.02.09 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.ansa.it/opencms/export/site/visualizza_fdg.html_877814011.html

2009-02-07 12:05
FMI: PER ITALIA PROSPETTIVE TETRE, RIPRESA DEBOLE

EW YORK - Le prospettive per l'Italia sono "tetre", con "un'eventuale ripresa debole e lenta": il Fondo Monetario Internazionale conferma due anni di recessione, con il pil 2009 in contrazione del 2,1% e quello 2010 dello 0,1%. Il rapporto-deficit pil tornerà quest'anno sopra il 3% "a causa del deterioramento dell'economia", mentre il debito salirà al 108,2% offrendo al governo "uno spazio limitato" d'azione per fronteggiare la crisi globale. Servono comunque "misure tempestive, mirate e coordinate" tenendo conto dei programmi di riduzione della spesa: "Il pacchetto fiscale presentato di recente al Parlamento - afferma l'Fmi nell'Article IV - è in generale in linea con queste considerazioni.
Se le prospettive di crescita peggioreranno ulteriormente, però, uno stimolo più ampio potrebbe essere considerato". Pur constatando i progressi compiuti sul fronte delle politiche fiscali e delle riforme, l'istituto di Washington invita a fare di più sia sul fronte delle liberalizzazioni sia su quello del mercato del lavoro. Le prospettive a breve termine per l'economia italiana sono "tetre": i "rischi al ribasso dominano l'outlook" e l'eventuale ripresa sarà "con tutta probabilità lenta e debole" anche a causa delle "rigidità del sistema, della mancanza di concorrenza, e del limitato spazio per una risposta fiscale".

(articolo continua in calce al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 12:42| 
 |
Rispondi al commento

la signora ITALIA è affetta da una gravissima malattia psichiatrica che porta il nome di BIPOLARISMO.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 07.02.09 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Da un'intervista al Cardinale Ruini ex presidente della CEI e simbolo del lercio potere ecclesiatico.

----

Il padre, Beppino Englaro, ha avuto parole dure su quella che considera un'ingerenza della Chiesa. Ha torto?

«Il rispetto è dovuto a tutti, ma il rispetto massimo è dovuto al signor Englaro, che vive questa terribile esperienza di persona. Nessuno di noi può sindacare su come reagiscono i genitori toccati così profondamente dal dolore. Ho conosciuto genitori che si ribellavano di fronte a quella che ritenevano un'ingiustizia divina, e altri che la accettavano. Ricorderò sempre il giorno in cui fui testimone di un incidente stradale a Regnano, sulle colline di Reggio Emilia. Stavo guidando. Davanti a me, un giovane cadde dalla moto. Non andava forte, ma c'era ghiaia sulla strada e perse il controllo, la moto gli cadde addosso. Mi fermai, gli diedi l'estrema unzione, ma era già morto. Gli abitanti del paese mi dissero: la madre è malata di cuore, vada lei a darle la notizia. Mi feci carico del duro compito. Quella donna, una contadina, rimase a lungo in silenzio. Poi mi guardò e disse: "La Madonna ha sofferto di più"...». (Il cardinale si interrompe, commosso).

http://www.corriere.it/cronache/09_febbraio_07/ruini_eluana_omicigio_giusto_decreto_84223fde-f4ee-11dd-a70d-00144f02aabc.shtml


Lurido pagliaccio!

Maximilien Robespierre () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 12:40| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E intanto lo Sciacallo è di nuovo in Sardegna a fare campagna elettorale a spese nostre...

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Il padre di Eluana è l’unico colpevole. Sicuramente ha avuto più di un’opportunità per sua figlia. Dopo di che andasse dal prete, un padrenostro, una avemaria y sarebbe stato tutto sistemato.

Perché incomodare lo Stato?

forza italia 07.02.09 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.agi.it/ultime-notizie-page/200902071134-pol-rom1018-art.html

ELUANA: VASSALLI, DECISIONE GOVERNO GRAVISSIMA E PAZZESCA

(AGI) - Roma, 7 feb. - La decisione del Governo di presentare e depositare il ddl, e' gravissima, pazzesca: va contro l'art. 87 della Costituzione che dispone 'il Presidente della Repubblica autorizza'... A parlare e' il Presidente Emerito della Corte Costituzionale, il socialista Giuliano Vassalli, classe 1915 in merito al ddl sul 'caso Eluana'. "Il Governo avrebbe dovuto di fronte alle riserve legittime, al rifiuto dovuto del Presidente della Repubblica - aggiunge Vassalli - fermarsi e casomai andare davanti alla Corte Costituzionale, sollevando il conflitto: ha invece scelto la strada peggiore, in aperto 'contrasto' con la Carta Costituzionale". Dunque, "c'e' poco da dire - conclude Vassalli - sono sconcertato: e' il Presidente della Repubblica che autorizza: e Napolitano ha agito in maniera ineccepibile, limpida e secondo le prerogative che la Carta Costituzionale gli attribuisce".


HO IL FORTE SOSPETTO che tutto questo tam tam sulla vicenda della povera Eluana abbia il solo scopo di distrarre tutti da avvenimenti ben più gravi per la nostra nazione, come la riforma della giustizia....

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Don Milani, né sessantottino né icona rossa. Solo prete

Il vero don Milani?

Non fu quello di I care, «mi importa», il motto ripreso da Walter Veltroni in un congresso diessino.

Non fu nemmeno il personaggio promosso da Paolo Ferrero a icona rossa di Rifondazione comunista.

Non parliamo poi del passato meno prossimo: Fausto Bertinotti che gli dedica la sua prima uscita da presidente della Camera.

Silvio Berlusconi che si affretta a confessare d' essersi sentito a suo tempo assai colpito dalla famosa Lettera a una professoressa.

Un' intera generazione di sessantottini che si tiene stretto quel libro di culto a partire dal formidabile anno 1967 in cui fu pubblicato (e venduto alla grande, quanto L' uomo a una dimensione di Herbert Marcuse).

Ma allora, come fu il vero don Milani?

La risposta di Frediano Sessi ne Il segreto di Barbiana (Marsilio, pp. 190, 14) è semplice:

Uomo di fede

Ottobre 2008, articolo completo, dal Corriere della Sera, al Link seguente

http://archiviostorico.corriere.it/2008/ottobre/06/Don_Milani_sessantottino_icona_rossa_co_9_081006023.shtml

Ed . Commentatore certificato 07.02.09 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Dato che i leghisti vedono la causa dell'aumento della violenza negli extracomunitari.....

Ritorno da una "conferenza" sulla droga,alcol e violenza nei ragazzi.....

Non vi annoierò con il riassunto.Ma c'è un dato che mi ha particolarmente "colpita":

Dai dati di tribunale: i ragazzi BERGAMASCHI sono al primo posto per le violenze,principalmente per violenza SESSUALE.


Non sarà il caso che i "leghisti"facciano le ronde ai propri figli?

rebecca buendia, Macondo Commentatore certificato 07.02.09 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..stacchiamo la SPINA alla CASTA...RESET...ormai è DELIRIO...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 07.02.09 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Massimo Mazzucco di Luogocomune...

è quello convinto che la terra è cava e noi ci viviamo dentro?

Oppure che le scie chimiche servono a diperdere nanomacchine per il controllo delle mente?

Oppure che gli aerei contro le torri gemelle erano ologrammi/missili?

Ho detto tutto...

Poi lamentatevi se vi prendono per il culo!

Obi Wan Per Hobby (Serious Mode On) 07.02.09 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

********************BUON GIORNO******************
Al blog......e a tutte le belle signore

Scusate l'OT

Discutere e decidere da parte di chi non ha alcun diritto delle decisioni e dei sentimenti di un padre che da diciassette anni vive un calvario soffrendo molto più di cristo perchè il suo durò pochi giorni, è tra le aberrazioni più indicibili che la storia umana ricordi. Farlo poi per solo tornaconto politico personale, non trovo neanche le parole per descriverlo. Usare come campagna martellante la foto di una ragazza bellissima che non c'è più,è l'inganno più subdolo che questi delinquenti possano usare per creare consenso, ed allora anche se sò di non avere nessun diritto di dire ciò che sto per dire e che potrei attirarmi critiche anche pesanti, al signor Englaro vorrei dire se un uomo dal coraggio sovrumano come lui non sarebbe capace di chiedere l'ultimo atto di coraggio a se stesso, e per dare finalmente pace a quella povera anima martoriata di fotografarla allo stato attuale e farla pubblicare (magari in rete).
Così l'opinione pubblica che è quella che viene ogni giorno manipolata ad arte saprà veramente di cosa si parla.
Non posso più accettare che una chiesa ed una politica più asservita e bigotta, ancora oggi assiste a massacri di ogni tipo nel mondo senza nemmeno prorir verbo anzi schierandosi addirittura con chi uccide basta che lo faccia in nome di un dio che si sono inventati loro, (perchè quello vero dice il contrario).
Vedi tutte le guerre ed i massacri fatti da america ed europa dicevo, è poi ergersi a difensore di una vita che non esiste più, solo per lucrare consensi calpestando la dignità di esseri umani senza provare nessuna vergogna.
Anche se non mi riconosco affatto nella chiesa cattolica credo comunque in dio, ed è a lui che mi rivolgo maledicendovi per il male che fate alla povera gente.

pasquale r., napoli Commentatore certificato 07.02.09 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Difatto, l'idea è corretta, se esistesse un blogger che istigasse le persone a commettere un atto senza far riferimento che quell'atto è contro la legge, questo blogger andrebbe fermato. Siamo sempre lì ovvero al punto in cui bisogna leggere (tra le righe) come verrà "interpretata" la legge, se è solo un'altro cavillo alla "Berlusca" per otterenere i risultato che desidea (potere incontrollabile) oppure come negli altri paesi, un mezzo di controllo serio. Cmq che il blogger debba fare attenzione a ciò che scrive è corretto, purchè sia rispettata la sua libertà di pensiero e di espressione! A mio avviso cmq dovrebbero, allora , ogni voltta che c'è una truffa con i numeri 899, quelli a pagamento, oltre a far pagare i truffatori, anche le compagnie telefoniche che lo hanno permesso! Infatti a mio avviso questa è l'assurdità, adesso tutti i provider si faranno prendere dal panico! Il solito, eccentrico governo italiano!

Simone Panebianco 07.02.09 12:31| 
 |
Rispondi al commento


1 - Fassino: Berlusconi mi voleva ministro...

«Non mi ha marchiato come comunista ma mi ha marchiato in modo più pericoloso. Ha detto che mi avrebbe voluto come ministro nel suo governo». Parola di Piero Fassino, ministro ombra del governo del Pd, intervistato alla trasmissione «Chiambretti night». Chiambretti gli ha chiesto come mai Berlusconi non lo ha mai definito «comunista». E Fassino ha raccontato l'altro «marchio», a suo parere ben più pericoloso perché è sì «un apprezzamento ma - ha aggiunto - mi avrebbe messo in difficoltà con i miei».

Quindi ha rivelato di avere un buon rapporto anche con il Cavaliere: «Con lui c'è un rapporto normale, come con tanti altri colleghi. Bisogna rispettare tutti, anche quelli che sono più lontani da noi».

ENZO D., BARI Commentatore certificato 07.02.09 12:29| 
 |
Rispondi al commento

FMI: PER ITALIA PROSPETTIVE TETRE, RIPRESA LENTA E DEBOLE.(La Repubblica)

I soliti comunisti.

forza italia 07.02.09 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Sul casoEluana,chi è a favore della sua morte, dimentica troppi elementi che avrebbero ripercussioni gravissime:
in primo luogo ci si dimentica che MANCA ASSOLUTAMENTE una dichiarazione spontanea della diretta interessata in tal senso: sono infatti proive di valore e dovranno rimanerlo le dichiarazioni di un padre che è in ogni caso terza persona rispetto a lei.
Sarebbe gravissimo se passasse il principio che una terza persona potesse decidere per noi: già nel caso di Terry Schiavo si adombravano sospetti per una eredità che faceva gola a molti. Sicuramente questo non sarà il caso di Eluana, ma la legge non può occuparsi del caso particolare ma deve essere generale. E questo DEVE VALERE SEMPRE, altrimenti le critiche fate a Berlusconi sulle leggi ad personam risulterebbero ipocrite...
L'elemento fondante deve essere assolutamente il rispetto della volontà dell'inetrerssato, che qui manca assolutamente: questo sarà anche un padre sofferente (ma ne siete certi al 100%? LO CONOSCETE DI PERSONA?)ma sapete quanti familiari hanno liti, faide, e non si farebebro scrupoli a sacrificare un parente stretto, anche un figlio od un padre, pur di togliersi un gravoso impiccio?
Quindi credo che uccidere Eluana rappresenti un grave precedente che potrebbe aprire la strada a scenari inquietanti.

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CON è parola francese gergale che puó essere tradotta con il gergale mona.
I TEOCON sono i TEOMONA, malati di mente particolarmente aggressivi curabili solo a botte.
Appena ne avvistate uno dateci dentro : occhio per occhio !

Pietro F. Commentatore certificato 07.02.09 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Federico S. sul signoraggio

ciao Federico, mi fà piacere di essere stato utile in qualche modo.
(ma che ci fai sveglio alle 3 di notte? il tuo messaggio lo visto ora)

Come in tutte le leggende c'è sempre un fondo di verità; sul fatto che qualche furbetto in Italia abbia fatto la "cresta" sui tassi è dimostrato anche da una sentenza di tribunale; dire che esiste un complotto internazionale che dura da secoli è una gran cazzata.

E' come per scie "chimiche": un conto è dire che contribuiscono all'inquinamento globale, un conto è quello che scrivono i complottari: secondo loro esiste un progetto degli alieni per distribuire nell'aria sostanze che agiscono sul cervello allo scopo di trasformarci in docili schiavi!
(come se non bastasse la TV)

marcello antonicelli, nettuno 07.02.09 11.10


=============================000

marcello antonicelli, sei il classico ignorante mediocre semianalfabeta con la la presunzione di esprimere giudizi su argomenti di cui non sai niente e non capisci un cazzo!
I coglioni come te sono le colonne portanti a sostegno di questo potere che purtroppo ci incula tutti per colpa vostra.
Almeno avessi il buon senso di tacere...

P.s. si scrive: il tuo messaggio l'ho visto ora.

Analfabeta!

Lucio Sanna Commentatore certificato 07.02.09 12:24| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

TG-MANDI DELLE 12 CIRCA

OGGI ARGOMENTO UNICO, COME DA TG CONCORRENTI

LA TELENOVELA ELUANA:

Sia a Silvio Berlusconi, illustre clinico di fama mondiale che fà partorire chiunque, sia al Clero, famosissima comunità di sani principi che si fà solo i casi suoi, non gliene può fregar di meno della sventurata protagonista di questa telenovela!
TUTTI lo hanno ormai capito, tranne quelli che dovrebberoo capirlo, e cioè i pidiellini e i cattolici!

Sia Berlusconi che la chiesa vogliono questo braccio di ferro con le istituzioni, in questo caso il Presidente Napolitano, solo per fare capire al popolo bue chi comanda!
Berlusconi per dire:
o si fà come dico io o mi autoproclamo nuovo rè!
Il Papa per dire:
avete visto, basta che io penso e il governo agisce!

I presidenti delle camere non sanno a che santo, o medicina, votarsi.
Fini si oppone al suo capo, e mi tocca ammetterlo, per la prima volta lo ammiro.
Schifani, per tenere fede al suo cognome, appoggia Berlusconi senza capire una mazza dell'argomento, come d'altronde il suo capo.

Non è la prima volta che il re Silvio di irrita dal poco, secondo lui, potere che ha il governo!
Già, lui vorrebbe "legiferare" per "tutto e tutti" senza che nessuno gli dica:
Mi scusi, Eminenza, ma forse questo non si può fare!

Se Napolitano cede, sarebbe un precedente pericolosissimo, ed aspettato dal nano-dio da anni, per poter così ri-stringere le sue truppe, che lo stanno lentamende lasciando, checchè ne dicano i sondaggi e gli "illuminati" giornalisti che abbiamo la fortuna di avere in Italia!

chi vivrà vedrà!

siamo alla frutta, ma adesso devo andare a fare da mangiare!

Dal vostro inviato: Emilio Pinocchio

Direttore falso: Umilio Fido

Medico di sala: Nano Curie

prossima edizione quando esce

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e la verita' della vera politica, la si puo leggere da questo articolo..

http://blog.libero.it/politicismo/view.php

solo leggendo questo articolo, ci si rende conto quanto a questa gente ne freghi piu di tanto di eluana, ma lo fanno solo per scopo.. di elettorato...
questa gente sono come le sanguisughe, si attaccano a qualsiasi cosa per avere consensi.
perche il preidente perlusconi, sa' quanto e' debole il consenso nei suoi confronti.. e sa' che intervenendo su questo caso, attirebbe consensi sulla sua persona... almeno quelli che vogliono che il corpo di eluana viva.. che penso che sono veramente pochi...se una persona usa l'inteligenza.
ed e' veramente ripugnabile che un governo si comporti in questo modo...
perche la pura verita' e lo scopo di berlucchioni e' solo mettersi in mezzo e farsi vedere.. che luana viva o muoia, per lui non a nessun senso.. in qualsiasi caso... avrebbe avuto i consensi.. alemno da quei pochi...
perche io penso che questo signore, non si e' nemmeno degnato di andare a vedere che faccia abbia eluana, non la conosca nemmeno di persona, perche giornali o tv, non ne hanno mai parlato
e lo usi solo per propi scopi politici

time shift, milano Commentatore certificato 07.02.09 12:21| 
 |
Rispondi al commento

tesi chiaramente a ignorare l’esistenza di altri siti che lavorano nella stessa direzione, per accentrare tutta l'attenzione su di te. (Non è certo la prima volta che mostri una predilezione per l’ “isolazionismo" personalistico, nonostante tratti temi che appartengono a tutti noi). Se Internet ha una forza, è nella molteplicità delle voci che cantano la stessa canzone. Tale molteplicità infatti scoraggia chiunque a tacitarne una in particolare, ben sapendo che altre mille le sopravviverebbero, più unite e rabbiose ancora. La molteplicità delle voci è la garanzia di sopravvivenza della libertà di opinione, che è un bene comune e va difeso da tutti con il massimo sforzo possibile.Mentre il potere – come sappiamo – ha sempre tratto vantaggio dal divide et impera, e proseguendo su questa strada finiremo solo per fargli un grande piacere.

Massimo Mazzucco
PS - 04 Feb 09 - 3.00 AM: Noto che dopo un'ora e mezza dalla pubblicazione di questo articolo i sottotitoli sul video di Grillo sono ricomparsi. Sono però stati rifatti ex-novo, sulla stessa inquadratura tagliata, cambiando qualche parola qui e là, in modo da non dover citare comunque la fonte.

ciao

Ditemi cosa ne pensate!

marco grasso 07.02.09 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riporto un post di Massimo Mazzucco di Luogocomune nel quale rimprovera a Beppe di aver preso il video da lui montato senza citarne la fonte.

Il video è del post "il ministro Tremonti in fuga da Davos"

E'un po' lungo lo divido in 2.

Voi che ne dite?

Caro Beppe, ho visto che sul tuo blog è comparso un video da me montato, sottotitolato in italiano e messo in rete qualche giorno fa, al quale è stato tagliato il fotogramma, in modo da escludere i sottotitoli, per poi applicarci sopra il tuo logo.Ecco l'inquadratura originale, e quella tagliata.(foto mancante)Non si comprende perchè siano stati esclusi i sottotitoli in italiano, visto che ti rivolgevi al tuo pubblico italiano, e l’unico motivo che viene alla mente è per non essere obbligato a mostrare la scritta finale (“sottotitoli di luogocomune.net”), che infatti hai rimosso, sostituendola con beppegrillo.it, e facendo apparire il tutto come una “tua” notizia originale.Potevi tranquillamente lasciare il video com'era, sovrapporgli il tuo logo, lasciare la citazione dei sottotitoli, e poi accludere la tua sigla. Invece hai preferito penalizzare i tuoi stessi lettori – immagino che non tutti sappiano l’inglese - pur di alimentare una forma di protagonismo individuale decisamente fuori tempo e fuori luogo.Parli di rete “democratica” e gestibile da tutti, ma poi ti comporti come se tu fossi l’unico ad avere accesso alle informazioni. Parli di movimento dal basso, …… ma sembra che questo movimento debba passare esclusivamente da te. Parli di informazione alternativa come se quella informazione fossi tu in persona.L’episodio in sè è minimale, sia chiaro, e l’ultima cosa che mi interessa è reclamare gloria per un filmato così insignificante, che ho messo insieme in pochi minuti, nell’ambito del mio quotidiano lavoro di informazione.Intristisce però vedere come molto del potenziale della rete, che è basato sulla collaborazione e sullo scambio reciproco, finisca per andare disperso da atteggiamenti come il tuo...

marco grasso 07.02.09 12:18| 
 |
Rispondi al commento

In tanto tutti i media e i governo gira in torno alla tragedia di questa famiglia.

La mafia continua indisturbata con suoi affari
Ne larussa ne il bamboccione di marroni
muovono un ditto per frenare gli affari di questi
MAFIOSIIIIIIIIII

Continuate con lo show....... mafia al lavoro

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Loro non molleranno mai (ma gli conviene?).Noi neppure.

A Firenze organizzerò un partito per la politica italiana. Un partito che viva per la politica y no della politica.

In Italia ci vuole Trasparenza, il cittadino deve avere la fiducia che le permetta ricuperare la dignità.

Prossimo comunicato politico.

forza italia 07.02.09 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNO COME BERLUSCONI NON PUO' ESSERE CAVALIERE DELLA REPUBBLICA, UNO CHE OFFENDE LE ISTITUZIONI NON PUO' ESSERE CAVALIERE DELLA REPUBBLICA.
BISOGNA CHIEDERE DI TOGLIERLI L'ONORIFICENZA,
BERLUSCONI NON PUO' ESSERE CAVALIERE DELLA REPUBBLICA

stefano fogato 07.02.09 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Al generale Augusto Pinochet Ugarte e alla sua distinta sposa, Signora Lucia Hiriarde Pinochet, in occasione delle loro nozze d'oro matrimoniale e come pegno di abbondanti grazie divine, scrive senza imbarazzo il ponteficie " con grande piacere impartisco, cosi come ai loro figli e nipoti, una benedizione apostolica speciale. Giovanni Paolo secondo ( santo)
Ho ricevuto dal ponteficie di far prevenire a Sua Eccellenza e alla sua distinta sposa l'autografo pontificio qui accluso, come espressione di particolare benevolenza. Sua Santità conserva il commosso ricordo del suo incontro con i membri della sua famiglia in occasione della sua straordinaria visita pastorale in Cile. Riaffermando al sig. Generale, l'espressione della mia piu alta e distinta considerazione. Cardinale Sodano. Gianni Pirelli su l'espresso del 10/12/1998
Ancora nel 1998, quando la magistratura spagnola chiese l'estradizione di Pinochet, accustao dell'omicidio di cittadini spagnoli, la segreteria di Stato vaticana si oppose all'estradizione per ragioni umanitarie, provocando le proteste degli ambienti cattolici progressisti.

lugi barotti 07.02.09 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COMPLICITÀ

Spesso, quando dico che solo la INSURREZIONE dei CITTADINI può salvare i diritti FONDAMENTALI, molti "benpensanti" (di Pasoliniana memoria...) mi rispondono con frasi "sagge" del tipo:
"Non si incita ad azioni di Forza! Prima si usa la Legge e ci si appella alle istituzioni di Garanzia. E si usa tutto quello che, legalmente, si può usare."
Bella frase. davvero "elevata"
È un buon consiglio.

E dopo aver fatto TUTTOO e di più LEGALMENTE le cose vanno peggio di prima?
E quando le istituzioni di garanzia... sono fatte da parenti del Tiranno? Che si fa?
Si tace? Si diventa complici? Si dice: "Non gioco più?"

Ma quanto ci metterete ANCORA a capire che NON SI CHIEDE GIUSTIZIA AL TIRANNO?!?

QUANTO ANCORA?

Il Tiranno SI ABBATTE E BASTA.
Ogni altra azione è COMPLICITÀ!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 12:10| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...ribelli.. cosi ci chiameranno..

MARIO D'ADDEZIO (zorro de roma), VERONA Commentatore certificato 07.02.09 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Sappiamo tutti che i deboli sono stati usati e saranno usati dai potenti per soddisfare le loro voglie ma nell' Italia del 2009 vedere un presidente del consiglio che utilizza una povera ragazza in quelle condizioni per scopi puramente politici e personali è un ritorno al medioevo.

Il diavolo è tornato tra noi o forse non se ne mai andato.

Salvatore Piscardi 07.02.09 12:09| 
 |
Rispondi al commento

io sinceramente, non voglio intromettermi nella situazione di luana.. perche, ritengo, che nessuno possa decretare la morte o la vita di un essere..solo egli stesso puo decidere.
ma io penso che se fossi nelle condizioni di quel padre... bensi attaccato all amore propio di una figlia, anche io, mi sarei comportatocome lui..
perche quando, c'e una flebile vita, in un corpo umano, che se anche per qualche miracolo, si potesse risvegliare, non avrebbe una vita normale, e se si accorgesse, quardandosi allo specchio che cosa e'... ripugnerebbe il padre per tutta la vita di non averla fatta morire prima.
dall mio punto di vista.. se io fossi al posto di eluana non solo accetterei la morte, ma me la auspicherei...se avessi anche un solo attimo di coscenza.
o visto morire mio padre, per un male incurabile, lo visto soffrire, fino a imprecare la morte... e ritengo che se e' il volere di una persona, nessuno lo deve impedire..
una vita, non e' una vita, se non la si accetta dal profondo dell anima.
se dovessimo guardarci nell profondo dell anima, tutti noi.. preferiremmo la morte che a una vita in quelle condizioni.
i mass media, fanno vedere luana con fotografie sorridenti, ma non fanno vedere la realta di come e' realmente oggi, come sempre, perche altrimenti tutti gli auspicherebbero la morte senza nessuna esitazione.
e il governo, sta usando la flebile vita di eluana per farsi un pubblicita' eclatante..per la propia campagna elettorale di consensi..
non ci fermano ne davanti alla vita e ne davanti alla morte, per avere consensi.
il bussines politico, non si ferma davanti a nulla.


time shift, milano Commentatore certificato 07.02.09 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..davvero non capisco...cosa mantiene in vita eluana non è una macchina?..cioè la scienza?...in pratica dio ha chiamato eluana nel suo regno 17anni fa'....dio vuole eluana da 17anni...e la chiesa lo vuole impedire....davvero non capisco...ma chiesa e scienza non erano nemici?...boo'

purpus nero, brindisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MADOFF FILES – 13.657 CONTI, MIGLIAIA DI CLIENTI, ECCO LE FOLLI CIFRE DELLE VITTIME DEL GRANDE TRUFFATORE – DAI ROTSCHILD A LARRY KING, DA SPIELBERG ALLA COLUMBIA UNIVERSITY, FINO A KISSINGER E MALKOVICH – IL LIQUIDATORE HA RECUPERATO APPENA 946 MLN $...

Marco Valsania per "Il Sole 24 Ore"


Bernard Madoff
Centosessantadue pagine con migliaia di nomi. Dai più oscuri ai più noti, negli Stati Uniti e nel mondo. Erano i clienti di Bernard Madoff, il grande truffatore: ieri questo infinito elenco, fitto di ben 13.657 conti d'investimento, è stato reso pubblico e depositato presso la U.S. Bankruptcy Court di Manhattan, la Corte fallimentare, dopo esser stato compilato per settimane su richiesta del liquidatore della società dell'ex finanziere ora agli arresti domiciliari.

Tra le almeno ottanta "voci" che riempiono ciascuna pagina, per la prima volta messe nero su bianco e in ordine alfabetico, spuntano celebrità dello spettacolo e antiche dinastie, politici e trust, gruppi bancari e fondi, musei, organizzazioni di beneficenza e fondi pensione sindacali. Tutti accomunati dal destino di vittime d'uno dei più grandi scandali di Wall Street.

GIUSTIZIA DIVINA...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 07.02.09 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Il paese ha un'ideologia tradizionale e quando qualcuno pretende di imporre altre idee estranee, la Nazione reagisce come un'organismo, con anticorpi di fronte ai germi, e nasce così la violenza.
I soldati adempiono il loro dovere primario di amare Dio e la Patria che si trova in pericolo. Non solo si puo parlare di invasione di stranieri, ma anche invasione di idee che mettono a reppentaglio i valori fondamentali. Questo provoca una situazione di emergenza e in queste circostanze si puo applicare il pensiero di San Tommaso, quale insegna n casi del genere l'amore per la patria si equivale all'amore per Dio.
Questo è un discorso pubblico del 27 giugno del 76 , tenuto da monsignor Pio laghi dop tre mesi dal golpe in Argentina, amico intimo dei golpisti, usava il confessionale per fare arrestare e toturare e uccidere gli oppositori.
Ma quanto amore sgorgano da questi uomini che sputano sugli uomini e su Dio?????

lugi barotti 07.02.09 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Certo che se bloccano la libertà di bloggare per qualsiasi cosa che vada contro "LORO" allora e' veramente la fine..

Antonio Russ, Albinia (Gr) Commentatore certificato 07.02.09 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal Corriere della Sera:

"il Cavaliere dirà che i rapporti con Napolitano sono cordiali come sempre, ma aggiungerà che forse sarebbe ora di rimettere mano alla prima legge dello Stato, proprio sul punto dei decreti legge, «uno strumento cui non intendo rinunciare»."

Questo individuo va fermato assolutamente, per lui non esiste che qualcuno possa dirgli di No, è assurdo. Le sue dichiarazioni sono preoccupanti per la democrazia.

Roberto Lupin 07.02.09 12:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

LIBERO E' UN PORTALE DI MERDA.
NON PUBBLICA I COMMENTI,SPECIALMENTE SE CONTESTI L'INVASIONE DELLA CHIESA NELLA POLITICA ITALIANA.
E PER GIUNTA SENZA USARE TONI OFFENSIVI.
SIAMO IN PIENO REGIME DI CENSURA.
CHE SCHIFO!

DON PEPPONE 07.02.09 11:59| 
 |
Rispondi al commento

"Che fatica. Trecentomila persone, in Italia, sono in condizioni permanenti tra la vita e la morte. La maggior parte per malattie genetiche (era il caso di Piergiorgio Welby) e lesioni cerebrali (Eluana Englaro e, oltreoceano, Terry Schiavo). Ne muoiono circa il 10% all'anno. Trentamila. Per "morte naturale". Secondo uno studio del Giviti-Istituto Negri, più del 90% dei decessi è causato dai medici, si ipotizza su richiesta del malato o dei parenti... (continua)"

http://ilbuoncaffe.blogspot.com/2009/02/il-tentativo-della-famiglia-englaro.html

Marco A. Bartolucci Commentatore certificato 07.02.09 11:54| 
 |
Rispondi al commento

compensi dei banchieri da...http://notizieoggi.blogspot.com/

ENZO D., BARI Commentatore certificato 07.02.09 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io credo in Dio e credo che a proposito di Eluana Dio in questo momento vorrebbe per Lei la pace e non la tortura e l'accanimento!!!!

Le sperimentazioni mediche non sono parte della volontà divina e naturale del corso delle cose !!!!

Tutto ciò è solo una strumentalizzazione politica e mi vergono e mi dispiace di come il vaticano stia trattando questa cosa !!!!

3 malzo 3 malzo, tiarno di sopra Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Milioni di euro come noccioline. I guadagni dei banchieri italiani
400 milioni, euro più euro meno, in stock option ed azioni gratuite in due anni, quelli d'oro 2005-2006. E’ il guadagno realizzato dai banchieri italiani. Dati sempre dal Sole 24 Ore (giovedì 6 marzo 2008).

Corrado Passera – Banca Intesa, amministratore delegato, 35 milioni 726 mila euro

Francesco Saverio Vinci – Mediobanca, direttore centrale, 20 milioni 450 mila euro

Maurizio Cereda - Mediobanca, direttore centrale, 17 milioni 196 mila euro

Renato Pagliaro - Mediobanca, condirettore generale, 16 milioni 875 mila euro

Francesco Micheli – Banca Intesa, direttore risorse umane, 15 milioni 818 mila euro

Alberto Nagel - Mediobanca, direttore generale, 14 milioni 803 mila euro

Massimo Di Carlo - Mediobanca, vice direttore generale, 14 milioni 551 mila euro

Giovanni Boccolini - Banca Intesa, responsabile divisione banche Italia ed estere, 12 milioni 108 mila euro

Matteo Arpe – Capitalia, amministratore delegato, 8 milioni 784 mila euro

Gaetano Miccichè - Banca Intesa, responsabile corporate, 8 milioni 689 mila euro

E poi ci sono i "bonus” che vanno a sommarsi allo stipendio dei banchieri:

Alessandro Profumo - Unicredit, amministratore delegato, 3 milioni e 300 mila euro

Matteo Arpe - Capitalia, amministratore delegato, 2 milioni 667 mila euro

Giampiero Auletta Armenise - banche popolari unite, amministratore delegato, 2 milioni e 400 mila

Piero Modiano - San Paolo-Imi, direttore generale, 2 milioni 269 mila euro

Emblematica la "buonuscita", da Capitalia, di Matteo Arpe, poco più che quarantenne, : 37 milioni e 42 mila euro.

E, per finire, Cesare Geronzi, quello del quale si occupa Travaglio nel video, ex-presidente di Capitalia, che ha incassato un "bonus" di 21 milioni e 500 mila euro prima di sedersi sul trono di Mediobanca (nonostante le condanne e l'interdizione dai pubblici uffici -

ENZO D., BARI Commentatore certificato 07.02.09 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CERTI POLITICI AMANTI PRINCIPALMENTE DELLA PROPRIA POLTRONA ( PANNELLA COMPRESO ) SI SONO COMPORTATI COME UN INDIVIDUO CHE SI PREOCCUPA DELLA TEGOLA CREPATA O DEL CAMPANELLO CHE NON FUNZIONA NELLA PROPRIA CASA SENZA MAI OCCUPARSI DEL SERPENTE VELENOSO CHE NE ERA OSPITE AL SUO INTERNO. ( RIFERENDOMI OLTRE AL NANO MAFIOSO ALLE GERARCHIE ECCLESIASTICHE CORROTTE FINO AL MIDOLLO MA NASCOSTE SOTTO PELLE D'AGNELLO A CUI HANNO GIA' SUCCHIATO IL SANGUE )

Dino Colombo Commentatore certificato 07.02.09 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Eutanasia

Noi vinceremo la battaglia per l'eutanasia, non c'è dubbio!
Questa battaglia è a un punto cruciale! La vittoria passa attraverso l'abolizione dell'obbligo di alimentare ed idratare soggetti non autosufficienti.
Se conquistiamo questo diritto, questo servizio da obbligatorio diverrà facoltativo, diverrà un optional, e man mano un lusso per chi se lo potrà permettere.
Chi vorrà usufruirne dovrà pagare! Sarà più difficile che i nostri occhi debbano assistere al dolore di altre famiglie englaro, sarà più facile morire!

sancho . Commentatore certificato 07.02.09 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL TRAGICO che B è fortunato,troppo fortunato.
si ritrova come maggior partito di opposizione,insoma opposizione per modo di dire..,una banda di pavidi buoni a nulla e pensare che la struttura organizzativa e mediatica per "disturbare" B il pd ancora ce l'ha,ma inspiegabilmente la stà distruggendo...
mai definizione di Grillo fù più azzeccata;"Veltroni è scemo". quelli del pd si stanno comportando come quel condannato a morte che cerca di ingraziarsi il boia affinchè lo impicchi per ultimo.
nella tragica vicenda di eluana,B ha la fortuna di andare a contrapporsi,meglio dire infierire,ad un vero SIGNORE :il papà di eluana.
Pensate se Peppino Englaro si presentasse davanti hai giornalisti e alle tv,addirittura otterebbe le reti unificate....,e sferrasse un attacco violentissimo a B ,magari mostrando anche le foto attuali della figlia e non quelle riproposte strumentalmente fino alla nausea dai media,che ci fanno vedere una bella ragazza ,bella ragazza che non cè più.B perderebbe un sacco di consensi,almeno nell'immediato,che poi è l'unica cosa che veramentegli interessa perchè sa che così potrà fare ingoiare qualunque porcheria a questo popolo addormentato.paradossalmente io sono contento di questa ennesima prepotenza di B,come mi compiaccio che ci tratta da sudditi,che ci umilia e ci dice chiaro e netto in faccia,io sono io e voi non siete un cazz.o. la storia è piena di popoli che hanno subito per tantissimo tempo per poi fare pagare,amaramente ,al dittatorello di turno le sue nefandezze.ecco l'unica cosa che mi auguro e che quì la fortuna di B venga meno e quel tempo sia relativamente vicino.Possiamo fare noi qualcosa per determinare questo?SI, informazione dal basso,partendo da amici e parenti passando a mail e telefonate ai media nazionali e locali.ormai molti voi conoscono il mio impegno nel fare informazione dal basso,mi domando perchè non la facciamo in tanti coordiniamoci per questo.
cell.3771447634
mail,vittoriopampa@yahoo.it
skype;paolo papillo

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in sardegna vincerà il nano, perchè sta blaterando posti di lavoro con la cementificazione dell'isola:quattro posti di lavoro sottopagati e in nero, per il contraltare di milioni di euro nelle sue tasche con finte società per azioni.....
è la stessa mentalità del capomandamento e dei membri della cupola che guadagnano uno schifio di soldi e ai donnie brasco della situazione danno pochi spiccioli...la mafia è anche questo

fausta c., Roma Commentatore certificato 07.02.09 11:47| 
 |
Rispondi al commento

E' la settima banca americana a fallire nel 2009
(ANSA) - NEW YORK, 6 feb - FirstBank Financial Service e' la settima banca Usa a fallire nel 2009. La societa' e' stata chiusa dalla Fdic, l'agenzia federale di assicurazione sui depositi, che ne e' divenuta il liquidatore. I depositi di FirstBank Financial Services, pari a circa 285 mln di dollari, sono stati acquistati da Regions Bank. Per quest'ultima si tratta ''della seconda acquisizione-spiega una nota - in 5 mesi in collaborazione con la Fdic''.

Marco F., Torino Commentatore certificato 07.02.09 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono stufato di tacere, di non dire la mia quando sono in pubblico e di dire ciò che penso solo in questo blog perchè so che qui c'è gente che in fondo la pensa come me.
Faccio parte di una generazione ( i quranntenni ) di qualunquisti e di persone senza spina d'orsale.
Grande quel ragazzo che a Licata a detto la sua, grande quel ragazzo ad Annozero.
Faccio un appello alla mia generazione di smetterla di nascondersi e di tirare su la testa per consegnare ai propi figli un Italia migliore.

3 malzo 3 malzo, tiarno di sopra Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI RIVOLGO A TUTTI I SARDI:

NON FATE FINIRE LA NOSTRA BELLA ISOLA NELLE MANI DI COLUI CHE VUOLE SFRUTTARLA FINO A RENDERLA INAVVICINABILE ANCHE A NOI STESSI........

LO PSICONANOPIOVA DISTRUGGERà L'ISOLA PER I SUOI PORCI COMODI ATTTENTI A COME VOTATE

s. bartolefano Commentatore certificato 07.02.09 11:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Il caso di Eluana ha una semplice spiegazione: un corpo in tale stato è un affare per le suorine della carità. I casi come il suo sono molti. Fate due conti. Al Vaticano non interessa se è viva o morta, interessano i soldi dell'assistenza medica che vanno alle loro cliniche private che già non pagano l'ICI, con le suorine che si beccano anche la social card...
La carità cristiana di cui parlava Gesù era un'altra.


SOLO OGGI 'CERTI' POLITICI SI ACCORGONO DEL PERICOLO RAPPRESENTATO DAL NANO MAFIOSO E FASCISTA DI ARCORE PER LA DEMOCRAZIA ITALIANA??

NON SI SAREBBE MAI ARRIVATI A QUESTO PUNTO SE CHI DOVEVA LO AVESSE FERMATO IN TEMPO! SOPRATUTTO 'CERTI' POLITICI DA FINTA OPPOSIZIONE AL SUO STRAPOTERE ECONOMICO E MEDIATICO.

CERTI POLITICI AMANTI PRINCIPALMENTE DELLA PROPRIA POLTRONA ( PANNELLA COMPRESO ) SI SONO COMPORTATI COME UN INDIVIDUO CHE SI PREOCCUPA DELLA TEGOLA CREPATA O DEL CAMPANELLO CHE NON FUNZIONA NELLA PROPRIA CASA SENZA MAI OCCUPARSI DEL SERPENTE VELENOSO CHE NE ERA OSPITE AL SUO INTERNO.

Dino Colombo Commentatore certificato 07.02.09 11:44| 
 |
Rispondi al commento

In Argentina la decisione che i detenuti scomparsi fossero gettati in mare vivi dagli aerei della marina fu comunicata in una affolata riunione di ufficiali della marina nella base navale di Puerto Belagrano, il vice ammiraglio Luis Maria Mendia Scilingo afferma che si era consultato con le autorità ecclesiastiche, le quali approvarono il metodo come "una forma cristiana di morte". Cio accade sotto il comando dell'ex comandante in capo Emilio Massera, amico intimo di Pio Laghi e compagno di partite matutine di tennis.
Per fortuna che è Pio.

lugi barotti 07.02.09 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Maximus Roman Emperor

Di solito mi sembri un paranoico, ma forse questa volta potresti aver ragione...

http://www.repubblica.it/2008/10/sezioni/spettacoli_e_cultura/todd-intervista/todd-intervista/todd-intervista.html

http://geopolitics.splinder.com/post/19171676#cid-52271785

marcello antonicelli, nettuno Commentatore certificato 07.02.09 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Fraternità San Pio X annuncia l’espulsione di don Floriano Abrahamowicz, il prete responsabile della provincia del Nord-Est, che - come il vescovo Richard Williamson - ha negato la Shoah, dichiarando che le camere a gas sono servite solo per disinfettare. «Il provvedimento è stato preso per gravi motivi di disciplina. La decisione dell’espulsione, pur dolorosa - conclude la nota - si è resa necessaria per evitare che venga ulteriormente distorta l’immagine della Fraternità San Pio X e, di conseguenza, sia danneggiata la sua opera al servizio della Chiesa».
………………………………..
Non vorrei essere pedante, ma, se le parole hanno un senso, questi signori espellono un prete che ha negato la Shoah, non per l’ infamia della dichiarazione, ma “Per non distorcere l’immagine della Fraternità San Pio X.”
Non ho parole!

ernesto d. Commentatore certificato 07.02.09 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

" Non voglio prendermi la responsabilità della morte di Eluana ".

In questa frase sta l' essenza del politico italiano, NON VOGLIO PRENDERMI NESSUNA RESPONSABILITA'.

Salvatore Piscardi 07.02.09 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Messo all'angolo dalla pressione dei cattolici più integralisti il governo Berlusconi ha scritto ieri un decreto per impedire l'esecuzione della sentenza della Corte d'Appello di Milano: un piccolo colpo di Stato.

El Pais, 6 febbraio

Il COLPO DI STATO è avvenuto quando è stato permesso ad un soggetto, degno di stare solo in galera, è sceso in politica e da 17 anni sta DISTRUGGENDO lo stato di diritto nel nostro paese.

Sante Marafini Commentatore certificato 07.02.09 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Commenti d'oggi diario www.Publico.es di madrid
parlano dal presidenticchio dal consiglio italoide

prego:

0.0 | 0 | badoin | 07-02-2009 11:18:39
"me sentiria responsable por una omision de socorro" A los napolitanos, sicilianos y a los de las pateras, no se siente responsable por omision de socorro? tanto estiramiento de piel le ha dejado plano el cerebro
1.0 | 3 | Miguel | 07-02-2009 06:46:54
Este impresentable está en manos de la iglesia. Yo que creia que la quema de iglesias en tiempos pasados era una salvajada, ahora de mayor lo voy entendiendo.
4.0 | 4 | luis | 07-02-2009 00:38:13
El lobo Berlusconi se viste de cordero para salvar la NO vida de una persona.
5.0 | 5 | sotano | 07-02-2009 00:25:41
¿Pero que co.. entiende esta gente por "vida", nadie les obliga a nada, que no nos permitan elegir lo que consideramos mejor para nosotros o las personas de las que somos responsables y AMAMOS demuestra el desprecio que sienten ante el dolor ajeno.
5.0 | 5 | Javier | 07-02-2009 00:00:59
In nuevo Musolini campa por Italia a lomos de Benedicto el del Vaticano y con el apoyo de millones de italianos que le votaron.
5.0 | 5 | Leo http://leoyescribo.wordpress.com/ | 06-02-2009 23:12:14
Pero como se puede ser tan hipócrita. No sé como los italianos han podido votar un presidente así. Qué mala suerte tuvo Eluana de quedarse en coma en un pais con este gobierno.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EHI RAGA, ADESSO VI RACCONTO UNA COSA.

Ho rivisto l'ultima puntata di annozero

riporto il succo del discorso (di una parte dei dialoghi)

Genchi a Martelli: senti un po' chi parla... uno che era il braccio destro di Craxi

Ghidini a Genchi: ma valà... cosa vuoi che sia (quello che ci è costato Craxi) in confronto a tutti i soldi buttati per intercettazioni

inutili...

ma vi rendete conto???? parole di un deputato (un avvocato per giunta!!!).

sono allibito... io veramente sto pensando di trasferirmi in Slovenia, anche la Slovacchia va bene!!!

Attenti perché a poco a poco ci troveremo in una dittatura senza manco accorgercene!!!!

filippo f. (filippof) Commentatore certificato 07.02.09 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono ARRABBIATA, tanto arrabbiata per tutto quello che ACCADE...ma sono ancora piu' ARRABBIATA, quando mi giro intorno e vedo il vuoto.

Quante persone hanno "davvero" compreso in queste ore, in questi mesi, in questi anni?
Quanti sanno quello che GLI STA CADENDO ADDOSSO soltanto in termini di DISASTRO ECONOMICO?
Quanti?

QuestA STRAFOTTENZA, quest'apatia generale, questo senso di RASSEGNAZIONE, questo prendere anche in giro chi VUOLE FARE APRIRE GLI OCCHI, mi fa pensare solo una cosa.

ANDASSERO A FARE IN CULO QUANDO CI CHIEDERANNO:
MA TU LO SAPEVI?

Preferisco soffrire ma essere NEL PIENO DELLE MIE FACOLTA' MENTALI piuttosto CHE MORTA DENTRO...

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE

MI FA PIACERE CHE HAI MESSO LA PAROLA DI DON MILANI. A OGGI NESSUMO + O QUASI RICORDA LE LEZIONI DI VITA DI QUESTI GRANDI CHE CI HANNO FATTO GRANDI.

CHE LO PSICO_N SIA MOSSO DALLA COSCIENZA RIGUARDO GLI ACCADIMENTI DI UDINE NON CI CREDO VERAMENTE

IN OGNI CASO LE 'LEGGI SONO STORICHE'DonMilani E QUESTO BASTA PER MUOVERCI A FARE IL POSSIBILE QUANDO L'UMANITA' E' IN PERICOLO.

SAREBBE STATO UGUALMENTE BELLO PERO' UN PEZZO CHE DICEVA TIPO 'STAVOLTA SILVIO HA RAGIONE MAS CHE NASCONDE QUESTO POLVERONE?'

SCUSAMI TI SEGUO SEMPRE

Jack della Sanità 07.02.09 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile, sempre più incredibile, la chiesa non conosce confini, anche se dovrebbe, la pressione che sta esercitando sui nostri parlamentari è tanta che fra poco se non vareranno una nuova legge cadranno fulmini dal cielo; siamo al paradosso più totale non siamo più liberi di decidere della nostra vita, il vaticano entra di prepotenza nella nostra sfera privata, mentre chi rinnega l'Olocausto viene nuovamente accolto dal Papa a braccia aperte, senza neanche mostrare un grammo di pentimento per le parole che ha detto. Parlano di vita, ma che vita è stare in un letto per 17 anni e fissare il soffitto, vivere significa: gioire per un esame superato, fare una scampagnata con i propri genitori il fine settimana, andare in pizzeria con gli amici, baciare la persona che ami ecc.. ecc..; vorrei vedere quanti dicono si alla vita come si comporterebbero in questo caso, quella di Eluana è una vita che non è più vita, perchè accanirsi.
Propongo per questo una giornata laica, una manifestazione a Roma, la data è ancora da decidere e spero che Beppe ci aiuterà in questo, contattatemi se siete favorevoli, rosebud41it@yahoo.it

Adriano Castiglione 07.02.09 11:25| 
 |
Rispondi al commento

AUGUSTO PINOCHET:

Commissione Rettig, voluta dal nuovo governo democratico cileno, elencò ufficialmente 2.095 morti e 1.102 "scomparsi" su ordine di AUGUSTO PINOCHET.

FRANCISCO FRANCO:

oltre 500 mila spagnoli giustiziati tra il '39 e il '75 SOLO perchè oppositori politici.

ENTRAMBI DITTATORI CRIMINALI E SANGUINARI AMATI E PROTETTI DALLA CHIESA.

E ADESSO LE GERARCHIE ECCLESIASTICHE STANNO FACENDO TUTTA QUESTA CANEA SULLA POVERA VITA DI ELUANA ENGLARO!

PERCHE' NON HANNO MOSSO UN SOLO DITO CONTRO LE MIGLIAIA E MIGLIAIA DI UCCISI DA QUEI DITTATORI?

COS'E' QUINDI L'OSTINARSI DELLE GERARCHIE ECCLESIASTICHE SUL CASO ENGLARO SE NON UNA CHIARA VOLONTA' DI DEFINIZIONE DEL PROPIO POTERE SULLO STATO ITALIANO?...

IPOCRITI ASSETATI DI POTERE E BASTA!

Dino Colombo Commentatore certificato 07.02.09 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scambiano le bare a Malpensa, defunto romano finisce in Marocco.
-----------------------------------------------------
Questa è la vera italia!

Sergej Molotov Commentatore certificato 07.02.09 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao beppe nessun commento sul caso Englaro(salviamoci almeno noi da questa tristezza mediatica)ma hai sentito che Casini ha fatto togliere a Riota sul blog del tg1 il sondaggio su Eluana sostituendolo con uno che parla di animali domestici?
http://www.tvblog.it/post/11455/caso-eluana-englaro-casini-chiede-di-rimuovere-il-sondaggio-riotta-ottempera

Aiuto?.......Aiutoooo!?!?!......AIUTOOOOOO!!!!!!!!

davide perazzolo 07.02.09 11:22| 
 |
Rispondi al commento

S’è svegliato…s’è svegliato. Il Presidente Napolitano s’è svegliato. Speriamo che non si riaddormenti subito.

Sergio d., roma Commentatore certificato 07.02.09 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Lo stupro di Eluana

Cosa ci tocca sentire.
Berlusconi in veste di neuroscienziato pazzo,
che disquisisce su morte cerebrale,
stati vegetativi che potrebbero variare,
forse in base a fattori meteorologici, chissà, o a congiunzioni astrali favorevoli, di cellule "celebrali" vive che mandano segnali elettrici.
Insomma un neurodelirio sulla pelle della povera Eluana..........
monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI
---------------------------
Ma cosa potrebbe capire un elemento simile? Uno che per anni ha camminato a braccetto con mafiosi che hanno prvocato stragi e omicidi di vario genere, potrebbe avere voce in capitolo in un caso delicato del genere?

Riccardo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 11:18| 
 |
Rispondi al commento

C’è prete e prete: c’era Don Milani, ci sono i Comboniani e c’è Bagnasco, Bertone e don Livio Fanzaga.
Don Livio Fanzaga, ossia la voce di Radio Maria, della Curia rappresenta la bocca da fuoco.
Se volete avere un esempio dei suoi toni pacati e soavi, pieni di comprensione umana e tolleranza cristiana, potete andare anche su You Tube.
Molti pensano che prima di andare in onda sniffi una bella pista di cocaina, ma io sospetto che la sua bava verde sia opera del Demonio.

antonella g. Commentatore certificato 07.02.09 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

volevamo condividere con beppe grillo e i lettori del suo blog un documentario libero e gratuito disponibile online, speriamo vi piaccia.
www.dalbasso.info

====================================

"SULLA CRESTA DELL'ONDA"
documentario autoprodotto

diario della protesta studentesca, autunno 2008

***************************************

www.dalbasso.info

***************************************


new hope, new.hope@live.it Commentatore certificato 07.02.09 11:16| 
 |
Rispondi al commento

SIETE TUTTI UN BRANCO DI _R_I_C_C_H_I_O_N_I_ !!!


... e basta !!!

music!!!
http://video.libero.it/app/play/index.html?id=f4c342615ed127d795ffb46009ed9ff7&ssonc=1668637384

_M_A_C_H_O_ _M_A_N_ 07.02.09 11:16| 
 |
Rispondi al commento

A SCUOLA (14 anni)

Oggi mi hanno messo le puntine sulla sedia
Poi sono spariti i miei quaderni.
A ginnastica dopo la partita di pallavolo, torno in spogliatoio e... sparite scarpe e calzoni.
Vado in bagno. Mi chiudono dentro ocn un lucchetto.

So chi sono LORO e so che IO sono solo.

E poi il motorino: furti, danneggiamenti...

E loro sono sempre lì, che sghignazzano.

La mamma dice: dillo alla Professoressa.
L'ho fatto. Mi ha detto che "bisogna fare i bravi ed andare d'accordo. Perchè non fai la pace e giocate assieme?"

E tutti sorridevano con garbo e assumevano la faccia "democratica".

Allora ho pensato al Preside. Ci ho parlato. Ma c'è un problema. Il Preside è lo zio di uno di loro.

Alla decima volta (decima!) che mi sparivano i quaderni, mi sono alzato in piedi, e davanti a tutti, in classe, ho preso i libri dei 3 peggiori (non i capi: i 3 servi peggiori, quelli che leccano il culo ai capetti per infraziarseli) e li ho fatto a pezzi. E li ho tirati dalla finestra. Il tuto con una gran CALMA addosso. Senza strepiti. Non mi piace la gente che grida.

1 settimana di sospensione.
Non me la sono presa.

Ma mi sono organizzato.

Coltello.
E da oggi... furbizia e assenza di scrupoli.

Sono piccolo, sono solo.

Ma NON sono scemo.

-----


Solo una storia. Qualcosa vi tocca dentro?

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 11:16| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non potendo correggere un proprio commento, con questo post si vuole modificare l'ultima parte del precedente, sperando di riuscire a chiarirlo avendo più spazio per farlo.

=======
Ma ancora peggio sostenendo l'inesistenza di un Creatore, ed avversando il creato, in maniera imperterriti lavorando alla sua devastazione, e distruzione sfruttando ed avvelenando aree, ambienti, ecosistemi vitali, porzione di quel Libro di cui volenti o no si è inscritti, rinnegarlo e disprezzarlo fa si che si scompaia nel nulla, ci si cancelli da quell'opera e senza essa scegliere di perdersi, annullando se stessi.
======

A Pace

A Pace (ricercatore del buon senso), Italia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Inviato un soldato ad Udine, non si sa mai.

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.ansa.it/opencms/export/site/visualizza_fdg.html_877754520.html

2009-02-07 10:24
GIUSTIZIA: DA CDM VIA LIBERA A RIFORMA PROCESSO PENALE

OMA - Il Consiglio dei ministri ha dato via libera al disegno di legge di riforma del processo penale. Lo si apprende da fonti governative.
Il provvedimento, che ha avuto l'ok da palazzo Chigi, contiene - a quanto si e' appreso - cinque deleghe al governo a legiferare e punta a limitare i poteri del pm, attraverso una maggiore autonomia alla polizia giudiziaria, ampliando allo stesso tempo le prerogative della difesa.Quello sulla riforma del processo penale è stato un disegno di legge "lungamente elaborato, su cui c'é stato voto unanime di tutti i ministri". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, nel corso di una conferenza stampa a palazzo Chigi, al termine del consiglio dei ministri.
Nella riforma del processo penale varata oggi dal Cdm, "manca una norma che sta molto a cuore a tutti noi e che ci farebbe andare sullo stesso piano con le altre grandi democrazie: quella in base alla quale un cittadino assolto da un tribunale della Repubblica non possa essere più chiamato ad un secondo o terzo grado dagli avvocati dell'accusa che magari solo per puntiglio o per perseverare nella giustezza della loro accusa perché pagati e in carriera per questo". "E' un principio di democrazia a cui teniamo molto - ha aggiunto il premier -, vedremo se sarà necessario una riforma della Costituzione, ma riteniamo che la nostra riforma non sarà completata fino a quando non ci sarà anche questo tassello".

(continua in calce al link)
----------------------------------------------
Si è perso il conto tra ddl,dl ad personam per don Silvio il nazi fascio.....

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Cosa aspettano le opposizoni, quelle vere, a salire al Colle per manifestare un chiaro e netto dissenso all’operato di questo governafioso (governo mafioso)?
O dobbiamo aspettare (senza offesa) che un comico vi sputtani tutti?
Ma che il sonno sia contagioso?
E no! Cari signori non avete giustificazioni al silenzio!

ernesto d. Commentatore certificato 07.02.09 11:13| 
 |
Rispondi al commento

con Uuèltroni e Berluska
SIAMO NELLA MERDA

Ma che “ciazzecca” il partito Nazionalsocialista tedesco!!

QUESTO È PEGGIO :

È UN GOVERNO
NAZIONALPSICOMAFIOCASTISTAPIDUISTA
TUTTO ITALIANO.

“resistere, resistere, resistere, “ questo andava bene ieri,

OGGI È GIUNTO IL TEMPO DI :
PRENDERLI A CALCI IN CULO E MANDARLI A CASA!!

p.s.
Per Di Pietro:
Cosa aspettiamo ad assaltare Montecitorio????

Antony W. Commentatore certificato 07.02.09 11:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

cari leghisti...abbiate un pò di pazienza...

quando vi finirà la grappa....capirete con chi vi siete imparentati....

o meglio...quando finirà la grappa "ricorderete" come bossi "dipingeva " berlusconi....

leghisti...ma quante osterie avete ???

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 07.02.09 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Federico S. sul signoraggio

ciao Federico, mi fà piacere di essere stato utile in qualche modo.
(ma che ci fai sveglio alle 3 di notte? il tuo messaggio lo visto ora)

Come in tutte le leggende c'è sempre un fondo di verità; sul fatto che qualche furbetto in Italia abbia fatto la "cresta" sui tassi è dimostrato anche da una sentenza di tribunale; dire che esiste un complotto internazionale che dura da secoli è una gran cazzata.

E' come per scie "chimiche": un conto è dire che contribuiscono all'inquinamento globale, un conto è quello che scrivono i complottari: secondo loro esiste un progetto degli alieni per distribuire nell'aria sostanze che agiscono sul cervello allo scopo di trasformarci in docili schiavi!
(come se non bastasse la TV)

marcello antonicelli, nettuno Commentatore certificato 07.02.09 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

commenti dal diario el pais d'oggi
Caso Eluana utilizato da berlusconi per fare un triste show mediatico.

188
Gonzalo - 07-02-2009 - 08:17:58h


Amalia, que tiene que ver que Berlusconi haya sido elegido democraticamente? Por eso va a hacer lo que quiera? Por eso va a violar la división de poderes y la constitución que lo autoriza a estar donde está?. No te equivoques, Berlusconi no fue elegido para violar la ley suprema de su país, sino para respetarla. El no puede entrometerse con una decisión judicial. Esto va mucho más allá de ser de derecha o izquierda. No se está respetando la democracia, él está pasando por arriba a todas las instituciones como un perfecto dictador

187
Niloe - 07-02-2009 - 06:10:05h


Para Berlusconi es inmoral dejar morir a Eluana y sin embargo no lo es apoyar a todos los grupos mafiosos que le soportan en el sur de Italia, así como tampoco promulgar leyes que individualmente le exoneran del pago de impuestos en casos de sucesiones y de responsabilidades penales. Ni criminalizar a los inmigrantes cometan o no actos delictivos Se ve que el rasero es doble, triple o cuádruple. Al final será que todos esos cuellos blancos y duros se soportan mejor que el triste hilo de vida que sostiene a Eluana. Deo Gratias. Chusma de la peor calaña

186
Mercurio - 07-02-2009 - 05:35:29h


Il cavalieri siempre ha sido un hombre ajeno al derecho... si logra su objetivo, el pilar de una democracia (la separacion de poderes) sera en Italia un fantasma... y por segunda vez el Papa Benedicto XVI sacara a flote su pasado fascista (el primero apoyar a un arzobisto que niega el holocausto nazi y ahora esto).."buena salud"goza la democracia italiana y el Papado

185
Mary - 07-02-2009 - 04:10:02h


yo soy italiana..y solo puedo decir que no tengo plabras... la de Berlusconi no es mi Italia! solo los enfermos y sus familias pueden decidir lo qeu hacer!esta serìa verdadera democracìa!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...ormai non si puo neanche morire in pace in questo cazzo di paese...aahh e comunque prima dell'ultimo viaggio...mettetevi da parte 2-3mila euriii...se volete un funerale almeno decente..giusto per pagere le ultime tasse a questo magnifico stato italiano..

purpus nero, brindisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo stupro di Eluana

Cosa ci tocca sentire.
Berlusconi in veste di neuroscienziato pazzo,
che disquisisce su morte cerebrale,
stati vegetativi che potrebbero variare,
forse in base a fattori meteorologici, chissà, o a congiunzioni astrali favorevoli, di cellule "celebrali" vive che mandano segnali elettrici.
Insomma un neurodelirio sulla pelle della povera Eluana.

Siamo rimasti noi con gli occhi sbarrati, altro che Crisafulli.
Non c'è niente da ridere, però, con uno che, per aver studiato neurologia per 15 lunghi minuti, non solo si permette di fare disinformazione scientifica d'alto livello confondendo morte cerebrale con stati di coma e Stato Vegetativo Permanente, ma arriva a dire che Eluana è una persona viva che potrebbe, per ipotesi, generare un figlio.

Ecco, ovviamente questa frase non è stata riportata dal TG1, ci mancherebbe, mai che scappi un'occasione per fare disinformazione.

E' una frase idiota, oscena e disumana.

Eluana non è più, non ha nè consapevolezza nè volontà, quindi non sarebbe in grado di avere alcuna relazione affettiva.
Figuriamoci concepire un figlio.

Immagino che qualche prete si sia eccitato all'idea di una donna puro contenitore senza coscienza e volontà ridotta a macchina per fare figli.
Io l'ho trovata una fantasia pornografica, da vergognarsi di averla solo pensata.
Una violenza peggiore di quelle di cui parlava papà Beppino.
Oggi questo governo immondo ci ha gentilmente offerto lo stupro con gravidanza indesiderata di Eluana Englaro.


dal BLOG DI LAMEDUCK

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 11:07| 
 |
Rispondi al commento

La linea che ha adottato la classe politica è evidente. Ogni giorno vanno contro quella che è l'etica del fenomeno giuridico.
Una delle caratteristiche del fenomeno giuridico è l'effettività di una regola.
(Manuale di Diritto Pubblico, Caretti - De Siervo)
Una regola può considerarsi davvero esistente, quando i membri della società, all'interno della quale essa è destinata a produrre i suoi effetti, le riconoscano un valore obbligatorio e colleghino alla sua violazione la irrogazione di determinate sanzioni di natura giuridica o sociale. Quindi, non è sufficiente che una regola sia emanata, ma a ciò deve accompagnarsi l'effettivo adeguamento dei comportamenti individuali e sociali alla norma stessa. Non è raro il caso in cui le norme giuridiche, pur esistenti sul piano formale, non riescano ad avere alcun valore, oppure, col passare del tempo perdano la forza di obbligatorietà, in coincidenza con il progressivo distacco del comportamento dei consociati dai precetti da esse contenuti. Ciò può avvenire quando esiste un contrasto tra la regola di diritto e un'esigenza fortemente avvertita nel tessuto sociale o quando gli stessi apparati pubblici non ne assicurano il rispetto poichè essa non corrisponde più a nessuna esigenza veramente sentita. In determinate ipotesi, la disapplicazione di regole giuridiche, ove tocchi il nucleo essenziale su cui poggia l'ordinamento, può addirittura essere sintomo di un processo rivoluzionario.

Morale della favola: sbrighiamoci a riprendere in mano le redini di questo paese prima che sia troppo tardi. Ci troviamo di fronte alla palese affermazione di uno Stato totaliatario diretto da massoni di stampo mafioso. Il Fascismo si istaurò dopo le crisi economiche e sociali scaturite dalla prima guerra mondiale. Oggi deve avvenire il contrario. Affermazione della democrazìa reale e abbattimento di ogni forma di prevaricazione di stampo dittatoriale da parte dello Stato.

Riccardo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 11:07| 
 |
Rispondi al commento

il caso englaro per il presidente berlucchioni

e' solo una prova di forza... non gli e ne frega na cippa a questi di luana... e' soltanto un azione pubblicitaria, che berlucchioni vuole...
ne va della sua credibilita'

http://blog.libero.it/politicismo/view.php?reset=1&id=politicismo

lettete tutti qui e' tratene da voi le conseguenze..
secondo me se ne vedranno delle belle...da oggi in poi, dopo queste affermazioni
un attacco al quirinale in stile mafioso...

finalmente il presidente ha aperto gli occhi, speriamo che non li chiuda piu....

perche questi altrimenti gli mettono i piedi in testa...
presidente napolitano, lei e' immunizzato... lo prenda a calci in culo sto ebete di berlucchioni... lo puo fare... lo deve fare....

time shift, milano Commentatore certificato 07.02.09 11:03| 
 |
Rispondi al commento

http://www.agi.it/politica/notizie/eluana-napolitano-no-a-decreto

SCONTRO AI VERTICI DELLO STATO
DISEGNO DI LEGGE SU ELUANA

(AGI) - Roma, 6 feb. - La crisi istituzionale scoppia in serata. A Napolitano, che in mattinata boccia il decreto legge per bloccare la sospensione dell'alimentazione ad Eluana Englaro, Berlusconi risponde riproponendolo in un consiglio dei ministri straordinario sotto forma di disegno di legge di iniziativa governativa, da approvare in tempi rapidissimi. "Ci auguriamo di arrivare in tempo per impedire il decesso", spiega. Ed aggiunge: "chiedete a Pannella quali siano le conseguenze di tre giorni senza mangiare o bere su una persona normale". Il provvedimento, autorizzato dal Presidente della Repubblica come previsto dalla Costituzione, e' gia' stato materialmente presentato al Senato, dove l'iter per l'approvazione iniziera' probabilmente lunedi'. Il presidente del Consiglio in mattinata aveva avvertito: "se Napolitano non firmasse noi inviteremmo immediatamente il Parlamento a riunirsi ad horas e ad approvare in pochissimo tempo, due o tre giorni, una legge che anticipasse quella legge che e' gia' nell'iter legislativo, e cioe' quella che contiene questa norma". A strettissimo giro la risposta del Quirinale: Napolitano "ha preso atto con rammarico della deliberazione da parte del Consiglio dei Ministri del decreto-legge relativo al caso Englaro. Avendo verificato che il testo approvato non supera le obiezioni di incostituzionalita' da lui tempestivamente rappresentate e motivate, il Presidente ritiene di non poter procedere alla emanazione del decreto". Primo atto, la riunione del Consiglio dei ministri che entra in stand by quando si passa al decreto 'salva Eluana', punto sul quale erano gia' note le forti perplessita' di Giorgio Napolitano.


AVETE VISTO CHE FIGURA HA FATTO IL VATICANO NEL CASO DEL " CONDONO DELLA SCOMUNICA " AL VESCOVO NAZISTA ?


ANCHE LA MERKEL HA DETTO CHE RATZY E' STATO AMBIGUO.

AMBIGUO ?

E CI CREDO ! UNO CHE SI METTE I CAPPELLUCCI ROSSI CHE FANNO PANDAN CON LE SCARPE ROSSO PRADA.....

ANCHE I TEDESCHI HANNO CAPITO.


Roma, 7 feb. (Apcom) - L'anno prossimo Papa Benedetto XVI è atteso in Germania. Se dovesse partire oggi, dovrebbe prepararsi ad un viaggio non troppo piacevole. E' appena il 42% dei tedeschi a dirsi soddisfatto delle scelte del connazionale Joseph Ratzinger, secondo un sondaggio dell'istituto Infratest dimap, commissionato dal tg della Ard e pubblicato oggi dal settimanale Stern. A deludere i tedeschi, in particolare, la polemica sulla ribabilitazione del vescovo lefebvriano negazionista Richard Williamson. Da quando è stato eletto papa, nell'aprile 2005, Ratzinger godeva dei due terzi di consensi in patria (63%), mentre oggi la percentuale è scesa al 42%.

E INTANTO WILLIAMSON NON HA RITRATTATO, MA LA SCOMUNICA GLI E' STATA TOLTA COMUNQUE !


GRANDE RATZY UN VERO "UOMO" DI CHIESA....


Capisc'a me

Antonio Cataldi 07.02.09 10:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna ricordare che comunque non vi è nulla di assoluto. Esiste anche l'internet satellitare in trasmissione e ricezione che salta tutta la rete telefonica italiana e costa mi sembra 35€ al mese.
Quindi il prezzo della libertà è 35€. Non so dire se è cara oppure no, in ogni caso penso che molti se la possono permettere, magari mettendo la connessione in comune e dividendo le spese. Si può fermare la libertà, ma non si può fermare nè la tecnologia, nè i soldi. E i soldi si possono sempre raccogliere con una a colletta se non si hanno.

Marco T., Valenza Commentatore certificato 07.02.09 10:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

"vi invito a fare lettura

www.dreambox.it/news/view.php?id=1269

poi traete le conclusioni

lo spoofing politico
pdl e meno elle usano lo spoofing per golpe
basta aver fantasia
con questo sistema non ci sono limiti"

Maverick. Ita Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 10:58| 
 |
Rispondi al commento

http://blog.libero.it/politicismo/view.php?reset=1&id=politicismo

leggete qui...sensazzionaleeeeeeeeee caso englaro

leggete questo articolo... altro che intercettazioni...
questi fanno parte di un associazione a delinquere allo stato puro...
berlucchioni che si incazza perche napolitano, non gli ha firmato il ddl


grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeee napolitano.......
finalmente sei uno di noi..........

ti voglio bene...........
nn farti mettere i piendi in testa...
ma lo senti cosa dicono di te????
e poi ti offendi per le dichiarazioni di dipietro?

allora dopo quello che ha detto berlusconi per questo ddl... ci sarebbe la galera senza processo...

time shift, milano Commentatore certificato 07.02.09 10:56| 
 |
Rispondi al commento

IERI SERA TARDI ARRIVO DAL LAVORO E ACCENDO
LA TV:
SU LA7 CIARRAPICO INTERVISTATO DA UNO SCIAQUINO
NON SO CHI ERA PIU' PEZZO DI MERDA DEI 2.
SU RAI DUE UN'ALTRO GIORNALISTA LECCACULO CHE AVEVA OSPITI TUTTI SERVI DEL PADRONE.
TUTTO SOTTO CONTROLLO!
NON CE LA FACCIO PIU'!!!!!
A RAGIONE GALIMBERTI LA RIVOLUZIONE E CONTAGIOSA
DOBBIAMO SPERARE CHE QUALCUNO COMINCI.

carmine dacorsi 07.02.09 10:55| 
 |
Rispondi al commento


Esiste ancora la liberta di parola/stampa nel nostro paese? O si può dire solo quel che fa comodo a qualcuno? Internet è l'unico mezzo rimasto per informare/rsi senza essere infinocchiati dai direttori dei giornali asserviti ai partiti.

A quando la manikfestazione contro questa legge ingiusta? Ma non in una piazza in Italia ma in tutte le piazze di tutte le città d'Italia!

Flavio S. 07.02.09 10:54| 
 |
Rispondi al commento

COLPO DI STATO


"Eluana è una persona viva, respira, le sue cellule cerebrali sono vive e potrebbe in ipotesi fare anche dei figli."
(commento a cura del presidente del consiglio che auspica un fantastico parto post-mortem, possibilmente con inseminazione sperimentale su un corpo contenitore che diventerebbe il fulgido esempio di quello che ogni donna dovrebbe essere. Altro che maternità responsabile e libertà di scelta.
Uteri di Stato, ecco cosa siamo).

Ora avete capito chi è veramente pericoloso in questa nazione?
Se i fanatici, fascisti, sono al governo ogni cosa è possibile.
Persino che un presidente della repubblica venga deposto d’imperio per instaurare con maggiore soddisfazione un regime autoritario.

SCAPPA ELUANA, SCAPPA.
Questa gente è veramente pazza!

Ecco, ora comincio davvero ad avere paura.

DA FEMMINISMO A SUD

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CINZIA SASSO SCRIVE SU REPUBBLICA:

Berlusconi, un aborto e la vita di Eluana


Me lo ricorda un’amica, dilaniata, come tutti noi, dalla vicenda di Eluana.
Silvio Berlusconi, dopo giorni di esitazione, è sceso in campo perché, ha detto, non farlo sarebbe omissione di soccorso e “non voglio la responsabilità della morte di Eluana”. Nell’aprile del 2005,
alla vigilia del referendum sulla legge 40,
la moglie di Silvio Berlusconi
confessava di aver avuto un aborto terapeutico al settimo mese di gravidanza.
Era molto tempo fa, più o meno quando Eluana era ancora solo una bimbetta;
per Silvio e Veronica sarebbe stato il primogenito.
Lo avevano desiderato, ma dopo mesi di angoscia, valutate le condizioni, avevano deciso di rinunciarci.
Sette mesi è un parto prematuro.
Veronica, in quella coraggiosa e toccante intervista raccolta da Maria Latella, aveva aggiunto che si tratta “di uno dei ricordi più dolorosi della mia vita”.
Forse la memoria di Berlusconi è più corta; eppure, assumersi la responsabilità di quell’aborto non dev’essere stato facile.
Oppure ha cambiato idea: e oggi, quella di Eluana, gli sembra una vita più importante.

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Presidente,quando è sveglio si vede.
W Il Presidente quando è sveglio.

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 10:50| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

http://blog.libero.it/politicismo/view.php?reset=1&id=politicismo

leggete qui...sensazzionaleeeeeeeeee caso englaro

ecco chi e' berlusconi......

e perche siamo conciati cosi.
tutti sono sotto la sua dittatura....

«Deve finire questa storia per cui il Quirinale decide in via preventiva quali decreti possiamo approvare». Mentre non fa una grinza il ragionamento di Raffaele Fitto: «Mentre noi stiamo qui a discutere come dei cretini sui Tg c’è già la notizia del “no” di Napolitano. Se non portiamo avanti il decreto daremo l’impressione di non avere alcuna autonomia

time shift, milano Commentatore certificato 07.02.09 10:49| 
 |
Rispondi al commento

http://www.antimafiaduemila.com/content/view/12830/78/

Genchi su Annozero: i numeri della bufala

di Monica Centofante – 6 febbraio 2009
Diamo i numeri. 3 milioni, 4 milioni, 7 milioni? No 752. Sono 752 i tabulati acquisiti, su mandato della procura, da Gioacchino Genchi nell’ambito della complessa inchiesta Why Not.


Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 10:48| 
 |
Rispondi al commento

...il VERO popolo delle liberta....siamo NOIIIII...

purpus nero, brindisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Tanto per smentire i denigratori, voglio dire che anche molti di coloro che hanno votato Berlusconi sono rimasti disgustati dall'atteggiamento che ha tenuto riguardo al caso Englaro.

Trasformare questa vicenda in una prova di forza, del Governo e di altri che non nomino ma che è facilmente intuibile chi siano, è vergognoso.

Qui non c'è in ballo un solo caso, ma lo siamo tutti noi.

E se le premesse sono quelle che sono trapelate, non c'è di che stare allegri.

Perchè l'eventuale legge che verrà fatta non terrà conto di tutte le "anime" del popolo italiano (cattolici, laici, non credenti, diversamente credenti), ma di UNA SOLA, quella che continuamente mette il becco negli affari di uno Stato che si definisce "laico".

Bene ha detto Mercedes Bresso: non siamo in un paese di ayatollah, ma evidentemente per qualcuno non è così.
Il signor Berlusconi, tanto attento ai sondaggi, provi a farne uno adesso, e vedrà quanto gli è costata questa azione.

Io personalmente, se non rinsavisce, non lo voterò più.
Alle europee ed alle amministrative, piuttosto che al suo partito, darò il mio voto ad uno dei "piccoli", se si presenteranno.

Escluso il trombone Di Pietro, potrei votare socialista.

P.S.- Qualcuno ha criticato il signor Englaro, al quale si dovrebbe invece erigere un monumento.
Grazie a lui, al suo impegno, anche finanziario, speso in tutti questi anni, si potrà forse arrivare ad una regolamentazione di certi comportamenti.

Bisognerà però essere pronti ad indire un referendum abrogativo qualora ciò che partorirà questo Governo avesse una tendenza unilaterale.

Meg 2 Commentatore certificato 07.02.09 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VITTORIO ZUCCONI SCRIVE:


La macchinetta per fare bambini

“Una persona che potrebbe
anche in ipotesi generare un figlio
in stato vegetativo”
spiega il dottor Berlusconi,
dopo avere esaminato la cartella clinica della signorina Eluana Englaro.

Fantastica e illuminante ammissione involontaria, questa del Presidente del Consiglio:
una donna, per i talebani e per gli opportunisti, è una fotocopiatrice biologica, un apparecchio di riproduzione,
semplice terra nella quale buttare un seme e poi vederlo germogliare,
senza che la terra stessa, fertile, ma sorda, possa obbiettare.

La sua volontà non conta.

Le donne, come la terra,
non possono decidere se e quando generare,
nella visione di questi seminatori assoluti.
Il solo fatto che questa ipotesi sia stata pensata, senza avere visto le immagini di quei resti umani che rendono disumano il solo pensiero di una gravidanza, dimostra la desolazione morale e la insensibilità di chi l’ha formulata.
Ora quel corpo è stato anche,
figurativamente,
violentato nella sua intimità più vulnerabile.

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
Soru for president, Di Pietro VicePresident. Veltroni fuori (dai)con Maroni.
Berlusconi a casa sua con le Ministre/Minestre.
Fini a fare immersioni ad Augusta.

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho pensato spesso che certe situazioni in Italia mi facessero paura. In queste ultime ore sto avendo la prova che le mie paure non erano infondate.
Sono disgustato, arrabbiato e nn posso che ribellarmi. La Democrazia in questo paese sta morendo: oggi, 6 febbraio 2009 ha ricevuto un attacco forte. I colpi di stato hanno un nuovo lessico, ma i risultati sono gli stessi.
Il Capo dello Stato: “Sono rammaricato, è incostituzionale”. Il premier: “Se non posso usare i decreti legge, cambio la Costituzione”
E' un golpe.........ribelliamoci..........travaglio,grillo,giudici onesti.....DATECI UN SEGNALE FORTE

ANGELO s., cagliari Commentatore certificato 07.02.09 10:45| 
 |
Rispondi al commento

sono sicuro che non interessa a nessuno
pero' son convinto che sia il perno fondante di tutto questo casino


Da diversi giorni, su YouTube, è possibile rivedere le riprese del servizio televisivo messo in onda da SKY TG 24 video sul tema delle intercettazioni telefoniche. Questi i titoli (tratti dalle dichiarazioni di commento rese dal Mario Stagliano, Vice capo dell'Ufficio indagini della Federcalcio) "DIGILAB SU SKYTG24 CALCIOPOLI INTERCETTAZIONI - DIGILAB ha scoperto un difetto nel sistema telefonico fisso e mobile che permette di falsificare l'identità telefonica di qualsiasi persona senza che la persona ne venga a conoscenza - Inquietante scoperta della DIGILAB di Alessandro Marzini (Livorno) su una grossa falla nel sistema telefonico che permette di falsificare il mittente di una chiamata".

Per quanto oggettivamente inquietante e potenzialmente idonea a generare una vera e propria "rivoluzione" nel sistema della telefonia in generale ma anche nell'ambito delle indagini giudiziarie basate sulle intercettazioni (calciopoli e non solo), la scoperta di DIGILAB è stata ignorata dagli altri media mainstream (gli unici "rimbalzi" importanti si sono ottenuti in un programma sportivo messo in onda da una emittente privata del Nord Italia ove partecipava uno dei principali protagonisti di calciolopoli, a parte i forum dei tifosi juventini e degli sportivi in generale). Punto Informatico ha approfondito la questione con lo stesso Marzini, per indagare sulla vicenda.

Maverick. Ita Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 10:45| 
 |
Rispondi al commento

FRANCESCO SCRIVE:

la mia sensazione e' che negli altri paesi (usa, resto d'europa, etc.) si cerca di arginare la crisi, qui' da noi si sta usando questa crisi per aunmentare il potere dell'esecutivo.


DICIAMO CHE CI STIAMO AVVICINANDO AL MODELLO CINESE!


Con 27 milioni di disoccupati ufficiali nelle sole zone rurali, le autorità di Pechino temono il dilagare di violente proteste. E si preparano a usare mezzi estremi per garantire l’ordine.

Vent’anni dopo il massacro di Piazza Tienanmen, i vertici del regime tornano a usare un linguaggio da stato di emergenza, con l’appello all’esercito perché si prepari a “fronteggiare molteplici minacce alla sicurezza nazionale”.

La Commissione centrale delle Forze armate, riunita sotto la guida di Hu Jintao (che è anche segretario generale del partito comunista e presidente della Repubblica), ha esortato l’Esercito Popolare di Liberazione a “obbedire senza esitazioni alle direttive del partito, in qualunque momento e in ogni circostanza”. Questo serrate-i-ranghi arriva dopo numerosi avvertimenti dei leader sui rischi di disordini interni legati alla situazione economica.

http://rampini.blogautore.repubblica.it/

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Punto Informatico: L'intervista su SKY suscita molti interrogativi, eppure i media mainstream non sembrano averci fatto caso
Alessandro Marzini: Francamente, non comprendo i motivi di apparente disinteresse anche se, un po', me lo aspettavo poiché, prima di prender contatti con SKY, avevano offerto la notizia ad un importante quotidiano nazionale che, dopo un iniziale entusiasmo, ha improvvisamente cessato i contatti con il Ns. Legale.

PI: Come spiegate questo atteggiamento? E perché l'intervento di un Legale ?
AM: Dopo l'ultimo colloquio con il Direttore, credevamo che l'accordo fosse ormai cosa fatta ma, poi, stranamente, siamo stati completamente ignorati. Ritengo che tanto sia stato dovuto o perché non abbiano pienamente compreso la portata della scoperta oppure, al contrario, perché si sia valutato come prevalente l'interesse a non divulgare una notizia di tale portata.

PI: Ma veniamo al contenuto del video. Da quando avete scoperto che è possibile falsificare una chiamata?
AM: A settembre dello scorso anno, insieme ai miei collaboratori, stavamo lavorando sul caso di un cliente che aveva ricevuto una denuncia per molestie telefoniche. Poiché eravamo certi della sua innocenza, abbiamo iniziato ad "indagare" sulle modalità tecniche con cui viene eseguite la consegna degli sms ed abbiamo scoperto che era possibile "recapitare" sul telefono di un qualsiasi utente (di telefonia mobile o fissa) degli sms apparentemente provenienti da sim o numeri di telefoni (mobili e/o fissi) di altre persone (che, ovviamente, rimanevano ignare di tutto).
Da qui, abbiamo approfondito le ricerche e verificato che la stessa cosa poteva esser operata anche con chiamate vocali.

Maverick. Ita Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 10:43| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Vorrei far presente che in questo millennio è possibile se si vuole, tenere viva una gamba, una mano, un pene quindi un corpo senza testa e viceversa.

Chissà quanti politici italiani sono un corpo senza testa ma con le tasche!!!!??

robertoarmando g. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 10:43| 
 |
Rispondi al commento

PI: Cosa si può fare con le chiamate vocali ? Può descrivere tecnicamente l'operazione ?
AM: Gli usi possibile di questa attività sono molteplici e trovano un limite solo nella fantasia di ciascuno. Chiunque di noi potrebbe assumere l'identità di un personaggio famoso (un politico, un magistrato, ecc) ed utilizzare la sua utenza telefonica facendo apparire delle telefonate che questi, in realtà, non ha mai fatto e, magari, attribuire all'ignaro cittadino la paternità di frasi compromettenti che, nella realtà, mai sono state riferite.

PI: Ma i tabulati telefonici potrebbero smentire il "falsificatore" - mentre le indagini di polizia giudiziaria potrebbero dimostrare, anche sentendo la voce dell'interlocutore, che l'utente coinvolto non ha
eseguito le telefonate addebitate né ha riferito le frasi intercettate
AM: Non avendo accesso a questi dati e non conoscendo le procedure con cui i tabulati vengono generati, non posso rispondere con esattezza. Posso però confermare che i cosiddetti tabulati di primo livello - cioè quelli direttamente accessibili dagli utenti - registrano queste chiamate che, pertanto, rimangono tracciate al pari di quelle vere - mentre, per quanto riguarda l'audio, non serve neppure ricorrere a Fiorello per ottenere una imitazione perfetta della voce, dato che esistono software in grado di contraffare i suoni ed i timbri di voce.
In ogni caso, il fatto che la chiamata rimanga o meno nei tabulati è indifferente e non sminuisce affatto il valore della scoperta perché se è grave che la traccia della chiamata rimane, è parimenti grave (ed anzi forse peggio) se la stessa non viene tracciata perché ciò dimostra che esistono chiamate che, non comparendo nei tabulati, un domani non è possibile contestare.

Maverick. Ita Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 10:43| 
 |
Rispondi al commento

IL RIFLESSO SPECULATORIO (NARCISI) DI EGOISTICI INTERESSI MALGRADO LA CERTEZZA DI UNA LIMITATA ESISTENZA.
=====
L'infinito Universo disseminato di Galassie, di Pianeti e Stelle distanti ANNI luce dalla nostra concezione della vita.

Forse non riflettiamo abbastanza o preferiamo non vedere ciò che appare evidente, non riconoscere che esista il Creato, per non dover ammettere che esiste un suo Creatore.

Ma osservando con attenzione ciò che ci circonda, siamo d'innanzi ad una miriade di capitoli, ognuno descrittivo con estrema precisione e funzionalità il Libro che racchiude i misteri della vita, e la cui conoscenze se compresa permetterebbe all'uomo di riprodurre nel sua esistenza vitale quelle tecnologie perfette e non distruttive delle risorse come oggi avviene.

NON RIUSCIAMO A CREDERE CHE UN INTERO UNIVERSO POSSA ESSERE SORTO DA UNA PRECISA VOLONTÀ.

Formatosi dal nulla in un istante o in miliardi di miliardi di anni, in seguito ad una esplosione cosmica?

Ma la materia che è esplosa e si espansa nell'Universo da dove è apparsa? Esisteva?

Qual'è stata la causa a scatenare l'esplosione?

E la vita che è generata sulla Terra, prima non c'era, cos'era?
=====
Se tutti questi saperi fossero stati mistificati ad arte?

Come disse un più elevato pensatore: "EPPUR SI MO(R)E!".

ESSERI UMANI INGENUI NEL CORSO DEI SECOLI FORVIATI DA CHI VUOL CELARE LA VERITÀ, E DA TEMPO IMMEMORABILE HA AGITO PER INSINUARE IL FALSO NEI SAPERI, AVVINTI SEGUACI NEL PENSIERO COMUNE, DISTOGLIENDO L'ATTENZIONE DAL MINIMO DUBBIO MALGRADO QUEL CHE SI DICA E FACCIA CHE E' NATURALE CHIEDERSI: "SE ESISTE UN CREATO ESISTERÀ ANCHE IL SUO CREATORE!".

Ma ancora peggio ritenersi al di sopra del Creatore, avversando il creato, imperterriti lavoratori della devastazione, e distruzione sfruttando ed avvelenando aree, ambienti, ecosistemi vitali, porzione di quel Libro di cui si fa parte, che rinnegandole e disprezzandole vogliamo annullarle scegliendo di perdere, annullare se stessi .

A Pace

A Pace (ricercatore del buon senso), Italia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PI: Facciamo un esempio pratico
AM: Se Lei avesse un amante, sarebbe facile metterla nei guai con sua moglie facendo squillare il telefono nel momento meno opportuno o mandando un sms compromettente. Ma gli esempi si possono moltiplicare: pensi cosa succederebbe se, durante un processo penale a carico di un mafioso, il Giudice ricevesse una telefonata apparentemente proveniente dal difensore dell'imputato... che magari ha i telefono sottocontrollo...

PI: A suo parere questa scoperta mette a rischio la credibilità di processi (come calciopoli) che sono fondati su intercettazioni telefoniche ?
AM: Il furto di identità tramite pirateria telefonica è una realtà di cui bisogna prender atto e, forse, dovrebbe indurre le istituzioni a rivedere quei servizi che tendono ad identificare la persona attraverso il telefonino (ho sentito dire che, in alcune città e con alcune banche, è possibile eseguire pagamenti di servizi vari tramite sms).

PI: Riassumendo possiamo dire che non c'è dunque certezza che una telefonata o un sms risultante da un tabulato intestato ad una utenza sia stata realmente eseguita o ricevuta dal suo titolare?
AM: I tabulati sono documenti prodotti direttamente da una macchina che li trasmette agli investigatori senza l'intervento dell'uomo. Questo però non esclude che la macchina che produce il tabulato possa esser indotta in inganno ed imputare ad una utenza una telefonata mai fatta o ricevuta.
Ovviamente, questa possibilità può esser verificata solo dagli Operatori dai quali, Noi, come tutti gli utenti, Ci aspettiamo dei doverosi chiarimenti.
Prendiamo ad esempio il servizio "chi è" della Telecom: questo, più correttamente, dovrebbe chiamarsi "chi potrebbe essere"...

Maverick. Ita Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 10:42| 
 |
Rispondi al commento

hihihihih anche napolitano ci si mette contro..e sto ebete voleva far commissariare il quirinale.
gia da qui e da queste parole, si capisce che essere e'.
tutti devono essere sotto il suo comando

heil main fuher silvio...

Non s’era mai vista una cosa del genere, non s’era mai visto che il Quirinale mettesse le mani avanti in modo formale prima ancora che il Consiglio dei ministri decidesse se approvare un decreto». Poi si corregge: «Non prima, ma durante il Consiglio dei ministri...». Che infatti viene sospeso in attesa della missiva. In conferenza stampa il premier stempera e si limita a parlare di «innovazione», in privato è chiarissimo: «Così si mortifica il governo, anche perché su questo decreto i ministri sono tutti d’accordo».
Passano i minuti e sia il Tg2 delle 13 che il Tg1 delle 13.30 aprono con il caso Eluana. «Lettera di Napolitano a Berlusconi: no al decreto», titola il primo. «Il Quirinale dice no al decreto del governo», segue a ruota il secondo. La linea che passa, dunque, è che il Colle ha bloccato Palazzo Chigi ancor prima del voto. «Inaccettabile», chiosa in privato Berlusconi. Perché, aggiunge, «non possiamo farci commissariare». Così, dopo un breve consulto, il premier decide per la linea dura

http://blog.libero.it/politicismo/view.php?nocache=1233999437

time shift, milano Commentatore certificato 07.02.09 10:42| 
 |
Rispondi al commento

PI: Dopo l'intervista su SKY avete avuto contatti con i personaggi interessati dalle note vicende sulle intercettazioni telefoniche ? Siete stati richiesti di svolgere consulenze?
AM: Qualcuno si è fatto vivo ma niente di particolarmente interessante.
Vige una strana omertà... per questo, ed anche nostra tutela, abbiamo deciso di depositare la scheda tecnica a Notai di fiducia e di dialogare con l'esterno tramite l'ausilio di un Avvocato di Roma.

PI: Cosa vorreste fare e cosa, secondo Voi, sarebbe corretto che facessero gli operatori telefonici e le istituzioni?
AM: Vorremmo che la gente venisse messa a conoscenza dei rischi di furti di identità che sono connessi all'uso della telefonia Come utenti, prima ancora che come tecnici, vorremmo che tutti fossero consapevoli che non esiste più - o forse non v'è mai stata - sicurezza nel campo delle comunicazioni telefoniche e che tutti potremmo esser vittima di artifici o raggiri da parte di terzi malintenzionati.

PI: Ma c'è davvero il rischio che qualcuno ricorra a questa tecnica di mascheramento telefonico?
AM: Vorrei precisare che noi non abbiamo inventato nulla ma semplicemente scoperto qualcosa che, non saprei dire da quando, qualcuno ha utilizzato ed utilizza quotidianamente alle spalle delle gente e delle istituzioni; per questo, ci dichiariamo a disposizione di chiunque - magistratura, forze dell'ordine, avvocati, cittadini - ritenesse di dover approfondire un argomento di attualità così delicata e, perché no, anche di collaborare con gli Operatori telefonici ed offrire le nostre conoscenze.

Maverick. Ita Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Ancora qualche mese e poi si vedranno i bei risultati di questo governo incapace.
Capace solo di fare leggi contro la volonta del popolo italiano (quello onesto).

Giuseppe V. Commentatore certificato 07.02.09 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

natalita' piu bassa del mondo...quando in una nazione nessuno vuole fare piu figli...e perche quel popolo ha perso la speranza in una vita migliore e decente...e la chiesa pensa ad eluana...17anni di non vita...non lo augurerei al mio peggior nemico..

purpus nero, brindisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berna, 7 feb. (Adnkronos/Ign) - La Chiesa cattolica svizzera teme una perdita di fedeli a causa delle polemiche successive alla revoca della scomunica per i vescovi lefebvriani.

VIVA GLI SVIZZERI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Ciao amici, avete letto l'articolo uscito su ideeaconfronto.altervista.org sul tema del voto "consapevole". Mi sembra un concetto che Beppe Grillo, insieme a "Tonino" dovrebbero cavalcare. Che ne dite? Si parla di rendicontazione annuale sull'attività di politici. ciao

andrea di Idee a Confronto 07.02.09 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi è un pazzo, oltre che essere un mafioso.

Quello che gli esce dalla bocca, evidentemente, non connessa con la materia grigia, sempre che ce l'abbia, è di una assurdità inaudita.

Le sue ultime osservazioni sono indirizzate al papà di Eluana: "Sua figlia potrebbe ancora generare e partorire".

Disgustoso ed irriverente, oltre che ignorante.

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 10:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In fondo è Semplice: i Ladri si Spalleggiano, formano Comunita', Partiti.
I Poveri, vengono mantenuti Ignoranti, Divisi.
Per farsi la Guerra tra loro: guardate i Soldati, i Poliziotti, gl'Ignoranti per eccellenza.
10, 100, 1000 Don Milani......

enrico w., novara Commentatore certificato 07.02.09 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la mia sensazione e' che negli altri paesi (usa, resto d'europa, etc.) si cerca di arginare la crisi, qui' da noi si sta usando questa crisi per aunmentare il potere dell'esecutivo.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 07.02.09 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione,

le forzature che il governo sta portando avanti, e con tenacia, contro ogni libertà di opinione, contro la costituzione, contro la giustizia, sono pericolosissime.

Il caso Englaro ne è la prova evidente.

Forzatura, quella del caso Englaro, utilizzata politicamente per allontanare l'attenzione da quello che è il grave problema dalla crisi economica devastante che ci sta investendo e che il governo non sa affrontare.

Le manovre adottate, infatti, si riveleranno inutili, senza effetto nè immediato e nè futuro.

Lo dice anche il FME.

Non lasciamoci distrarre, restiamo vigili, il momento è delicatissimo.

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 10:27| 
 |
Rispondi al commento

la verità è una sola

a prescindere queste vicende

spoofing furto d'identità

lo sanno e non vogliono dire la verità

per cui applicano i filtri per non dire la verità

e per non far conoscere la verità

Maverick. Ita Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Non sarebbe ora che il papa e company pensassero allo spirito e non alla materia.

Giuseppe V. Commentatore certificato 07.02.09 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma le forze dell'ordine ancora non lo hanno prelevato e portato in galera o in manicomio al nazifascista nano ? Pensavo di leggere questa notizia stamattina.......... Mai perdere la speranza !!!!!


..il vaticano e il governo ci vogliono ridurre esattamente come eluana...e cioè immobili su un letto sotto il loro completo controllo...cosi la smettiamo di dare fastidio ai loro loschi affari...

purpus nero, brindisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel 2001, in una lettera mandata a tutti i vescovi cattolici l'allora cardinale Ratzinger, dava ordine ai vescovi. pena la scmunica, di investigare in SEGRETO sulle accuse di abusi sessuali su minori, tenendo i risulatati della inchieste SEGRETI per dieci anni, dopo il compimento della maggiore eta da parte della vittima.
Questi sarebbero i gesti d'amore e il rispetto della vita da parte della chiesa.

lugi barotti 07.02.09 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"l'italia per buon parte politica si basa

su ostruzioni sovversive

La verita' ad ogni costo non vogliono che esca a galla
se io ho un dominio all'estero tutti non possono vederlo?
se le cose stanno in questo senso bisogna mettere i filtri a sti politici di bassa leva

usare le stesse armi contro di loro

Maverick. Ita Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 10:19| 
 |
Rispondi al commento

ormai questo paese, non ha piu speranze, con questi governi..sta andando tutto a rotoli..
questa gente, invece che pensare veramente al cittadino, pensa e sovvenziona la fiat.. sovvenziona le lavatrici e le lavastoviglie, come se alla gente importasse qualche cosa..
la gente, non arriva a fine mese..il lavoro e' sempre meno, e questi ti lanciano il messaggio..cambia la lavatrice, cambia la lavastoviglie, cambia la macchina..ma porc put.. manco arrivo a fine mese.. e tu mi dici queste cose? ma allora, mi prendi per il culo..
dammi i soldi.. che penso io come far girare l'economia.. alzate gli stipendi alla gente, che vedrete che l'economia incomincera a girare.. date gli aiuti alle famiglie realmente..e non le briciole, o la social card..aumentate le pensioni, e non a continuare ad alzarle, le donne a 65 anni brunetta? ma alza leta pensionabile hai parlamentari, che dopo una legislatura, vanno in pensione con 5/6 mila euro al mese..
continuano con queste puttanate, e poi, mi fann