Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Comuni a Cinque Stelle: AMBIENTE

  • 1841


pallante.jpg

Maurizio Pallante: la decrescita felice

L'ambiente è tutto. Ogni aspetto della nostra vita è riconducibile all'ambiente: salute, trasporti, edilizia, agricoltura, rifiuti. La qualità della nostra vita è ambiente. Ci vogliono convincere che la vita è merce, che vale per il numero di anni che viviamo, come merce che si valuta al peso. La qualità non è un valore in sè. Siamo l'unico essere vivente che non vive a rifiuti zero. Vogliamo consumare tutto, mangiarci la Terra stessa, come diceva Terzani. Sappiamo che non è possibile, Sappiamo che l'ambiente non è di nostra proprietà, non è un prodotto, un derivato, un'obbligazione. L'ambiente siamo noi ed è l'unica vera eredità che lasciamo ai nostri figli. Non è materia per politici di professione, per banchieri, per società per azioni. L'ambiente non è denaro contante. I comuni non possono prostituire il territorio, è un reato, un delitto, forse il più infame.
L'incontro nazionale delle Liste dei Comuni a Cinque Stelle si terrà a Firenze, al Saschall Teatro, domenica 8 marzo 2009.
Le Cinque Stelle corrispondono a cinque aree specifiche: Acqua, Energia, Sviluppo, Ambiente e Trasporti. Oggi pubblico un post sull'AMBIENTE. Inviate le vostre considerazioni nei commenti.

AMBIENTE: Uso del territorio, edilizia, urbanistica
"Nell’ottica della decrescita la politica energetica va indirizzata prioritariamente verso la riduzione dei consumi, che per più del 50 per cento sono costituiti da echi e aumentare l’efficienza è il pre-requisito per lo sviluppo delle fonti rinnovabili, perché la diminuzione della domanda di energia:
- accresce il loro contributo percentuale alla soddisfazione del fabbisogno
- libera grandi quantità di denaro che può essere reinvestito nel loro acquisto.
Se il paradigma della crescita non viene messo in discussione, la politica energetica viene impostata sulla ricerca illusoria di fonti rinnovabili illimitate e pulite che siano in grado di sostituire la carenza crescente di fonti fossili, eliminando al contempo l’impatto ambientale che generano. Il contesto culturale di riferimento di questa impostazione è l’ossimoro dello sviluppo sostenibile. In questo contesto la riduzione dei consumi ha un ruolo accessorio e si limita per lo più a richiami moralistici sulla necessità del risparmio energetico ottenibile con comportamenti improntati alla sobrietà.

1. Blocco delle aree di espansione edilizia nei piani regolatori delle aree urbane. Incentivazione delle ristrutturazioni qualitative ed energetiche del patrimonio edilizio esistente. Concessioni di licenze edilizie soltanto per demolizioni e ricostruzioni di edifici civili o per cambi di destinazioni d’uso di aree industriali dimesse, previa destinazione di una parte di esse a verde pubblico
2. Formulazione di allegati energetici-ambientali ai regolamenti edilizi vincolanti la concessione delle licenze edilizie al raggiungimento degli standard di consumo previsti dalla Provincia autonoma di Bolzano (classe C: 70 kWh al metro quadrato all’anno)
3. Espansione del verde urbano nell’ottica di una riduzione dello squilibrio complessivo tra inorganico e organico, con fissazione di percentuali annue di incremento, al fine di:
- migliorare i microclimi urbani
- aumentare l’alimentazione delle falde idriche riducendo l’impermeabilizzazione dei suoli
- potenziare la fotosintesi clorofilliana per incrementare l’assorbimento CO2
4. Valutazione strategica dell’impatto ambientale per qualsiasi intervento sul territorio
5. Uso nell’edilizia di materiali locali, per quanto possibile, e riuso di materiali provenienti dalle demolizioni
6. Recupero delle acque piovane canalizzando i flussi delle grondaie in serbatoi di accumulo per sciacquoni e irrigazione
7. Divieto di costruire parcheggi per edifici destinati ad attività lavorative, divieto totale di sosta nelle strade dei centri storici a eccezione dei residenti e destinazione agli stessi dei parcheggi sotterranei esistenti.
8. Dotazione obbligatoria di impianti fognari dove sono ancora assenti
9.Impianti di depurazione obbligatori per ogni abitazione non collegabile a un impianto fognario, possibilità di contributi/finanziamenti comunali per impianti di depurazione privati
10. Controllo periodico (almeno annuale) delle acque presenti nel territorio comunale (fiumi, torrenti, rogge, ecc) con la pubblicazione dei risultati". A cura di Maurizio Pallante


P.S. Inviate le richieste di certificazione delle vostre liste anche se state ancora completando la lista dei membri per avere accesso alla rete sociale delle liste.

.......................................................................................................................

FREE BLOGGER

freebloggers_go.jpg

Inviate le vostre foto con la scritta: "FREE BLOGGER":
Invia una mail a freeblogger@beppegrillo.it con:
- Oggetto: il tuo nome
- Testo: indirizzo del tuo blog
- Allegato: la tua foto con un cartello "Free Blogger"
Le foto appariranno nella barra superiore del blog.

Diffondi l'iniziativa

18 Feb 2009, 16:10 | Scrivi | Commenti (1841) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1841


Tags: ambiente, comuni a cinque stelle, maurizio pallante

Commenti

 

Il vostro lavoro è veramente apprezzabile. Grazie.

Diego Galassi 16.11.16 15:20| 
 |
Rispondi al commento

A chi si interessa di Ambiente:
www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=39286
www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=43845
www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=44084
www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=41330
www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=43798

Albino Fedeli 09.01.13 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, il Governatore Burlando teme che a Genova accada qualcosa di grave, dopo che l'INPS ha iniziato a decurtare di un quinto le pensioni
dei portuali del CAP cacciati dal porto con l'esodo.Ti ringrazio se vorrai interessartene.
Ciao Diana Giuseppe

Giuseppe Diana Commentatore in marcia al V2day 24.02.09 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ti sarei grato se accennassi alla situazione degli ex portuali del CAP buttati fuori del porto di Genova con l'esodo e ai quali l'INPS sta tagliando le pensioni.
Ti saluto cordialmente Diana Giuseppe

Giuseppe Diana Commentatore in marcia al V2day 24.02.09 11:17| 
 |
Rispondi al commento

MA è MAI POSSIBILE CHE SI è TANTO INSENSIBILI DAVANTI ALL'ARGOMENTO VIOLENZA SU DONNE E BAMBINI?HO PORTE CHIUSE IN FACCIA DA TUTTI SOLO PERCHE'SONO UNA CITTADINA COMUNE CHE NON FA PARTE DI NESSUN PARTITO.CIEDO AIUTO A VOI TUTTI PARTECIPATE AL MIO DDAY TROVERETE TUTTO SU FBK CLIKKATE IL MIO LINK DDAY MI CIAMO ROSARIA DI FIORE.NON ABBANDONATEMI PURE VOI GRAZIE

ROSARIA DI FIORE 24.02.09 07:37| 
 |
Rispondi al commento

AIUTAMI CON IL MIO DDAY SONO SU FBK FATTI SENTIRE,

rosaria di fiore 24.02.09 07:22| 
 |
Rispondi al commento

buonasera,la situazione economica è veramente drammatica e affidarsi ad un istituto di credito non è certo cosa rasserenante.che ne dite del conto deposito Che Banca?vorrei affidarmi ad un istituto serio che garantisce un interesse almeno decente ma SICURO?dopo anni di fondi misti vorrei non subire più ribassi
grazie mille
dodox

doriano s., rosignano solvay Commentatore certificato 24.02.09 00:13| 
 |
Rispondi al commento

Mi ritorna alla mente il pensiero di gherardo Colombo, e del suo ultimo libro: per migliorare la società occorre ripartire da noi stessi, dalla nostra personale etica.
Per questo vi invito, in segno alla sostenibilità, ad aderire a "Lascio l'auto a piedi", giornata senza auto prevista per il 28 febbraio.
http://riciardengo.blogspot.com/2009/01/lascio-lauto-piedi.html

Riccardo Tronci 23.02.09 23:44| 
 |
Rispondi al commento

!

edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.09 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe, amici del blog, sono il figlio di Maddalena e vi scrivo per manifestare la mia preoccupazione riguardo la vita di tutti noi. Nonostante la mia giovane età (30 anni) non posso non notare il profondo cambiamento delle nuove generazioni che purtroppo in molti casi si stanno facendo trascinare nella cultura della violenza in una cultura che li fa credere che schiacciando il prossimo si guadagneranno il rispetto degli altri. Signori siamo troppo pieni di cattivi esempi che troppo spesso hanno ragione sui più deboli.Sembra che per molti sia ormai scontato una prassi fregare il prossimo cercare di superarlo con qualsiasi mezzo. Io vivo a Roma e purtroppo ho potuto vivere soltanto gli strascichi di una cultura popolare a mio avviso molto bella dè core del volemose bene; sta scomparendo facendoci dimenticare da dove veniamo siamo stati corrotti dai soldi da un finto benessere, stare bene non vuol dire avere il portafoglio gonfio o essere temuti sono le persone che ci stanno intorno che ci fanno stare bene. Bisogna dare il buon esempio, dimostrare un amore verso il prossimo che non ha bisogno di essere ripagato perche fare stare bene te fa stare bene me.Purtroppo devo dire che la politica va nel senso contrario, mira a dividerci ad avvelenarci a rendere impossibile la nostra vita.Ci hanno tolto quasi tutto ci provocano tirano la corda però io penso che lo stato siamo noi loro non ci rappresentano più.Gli Italiani hanno tantissime qualità che stanno per esplodere dobbiamo essere uniti e farci rispettare farci sentire ancora di più, non dobbiamo cadere nel tranello della violenza ma rimanere ancora più saldi nei valori con dissensi assolutamente pacifici. Il signor Berlusconi mangia tutti i giorni il pane che fà qualcun altro per lui va a spasso grazie ad altre persone che gli fanno la scorta e guidano per lui. Siete voi che mandate avanti questo paese non lui.Verrà un giorno che li manderemo a casa semplicemente perchè gli toglieremo questi privilegi pacificamente.

Maddalèna ., Roma Commentatore certificato 23.02.09 20:35| 
 |
Rispondi al commento

UN INVITO PER PARTECIPARE, ASSIEME A TUTTI NOI, ALLA NASCITA DI UN NUOVO PROGETTO:

http://officina-idv.forumattivo.com

Manu Z. Commentatore certificato 23.02.09 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei verificare se la municipalizzata che hanno creato nel
nostro comune ha rispetto le
normative vigenti.
Dato che non conosco quali requisiti debba avere tale
municipalizzata, sai darmi indicazioni su quale legge o leggi
consultare per verificare ciò?
Se possibile anche un riferimento ad uno statuto "tipo" al
quale debbano attenersi tali attività.
Grazie Antonio, (organizzatore meetup Magliano Sabina)

Antonio Ruscito Commentatore in marcia al V2day 23.02.09 18:28| 
 |
Rispondi al commento

NON ABBIAMO AVUTO LA TERRA IN EREDITA' DAI NOSTRI PADRI, MA IN PRESTITO DAI NOSTRI FIGLI. CRAZY HORSE

ivan IV Commentatore certificato 23.02.09 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici, una lezione di "onestà politica" dalla Spagna. Il Ministro della Giustizia spagnolo ha dato le dimissioni, anche se non spontanee, dopo essere stato sorpreso a cacciare senza licenza. In Italia, se non ricordo male, anche Fini qualche tempo fa era stato sorpreso in una riserva marina senza permesso,risultato: è il Presidente della Camera dei deputati. Per certifcare quanto ho scritto sul ministro spagnolo si può andare a controllare sull'odierno numero del quotidiano EL Pais (23/02/2009).
Caro Beppe e cari amici, veramente una bella differenza, che dimostra una diversa "civiltà politica e culturale.

silvio previtera, Como Commentatore certificato 23.02.09 14:14| 
 |
Rispondi al commento

eh!!! si....si....la informazione non è libera ...infatti è passata sotto silenzio la clausola, proposta dal PDL , secondo cui basta avere il 2per cento dei voti per avere diritto al rimborso spese alle elezioni europee....il senatore del PDL e di cui non ricordo purtroppo il nome..... tutto giulivo, pensava che non fosse approvata, invece con sua meraviglia è passata BIPARTISAN...e poi non ci sono soldi!!!!!...ci sono ....ci sono...... NON MERAVIGLIATEVI SE LA GENTE NON VA A VOTAREEEEE!!!!!!!

renato giannelli 23.02.09 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Tanto per restare in tema di ambiente, questa la sapevi?

Dal Senato della Repubblica parte in questi giorni uno dei più gravi attacchi alla Natura, agli animali selvatici, ai parchi, alla nostra stessa sicurezza: un disegno di legge di totale liberalizzazione della caccia firmato dal senatore Franco Orsi

Animali usati come zimbelli, caccia nei parchi, riduzione delle aree protette, abbattimenti di orsi, lupi, cani e gatti vaganti e tante altre nefandezze.

La legge 157/1992, l'unica legge che tutela direttamente la fauna selvatica nel nostro Paese, sta per essere fatta a pezzi.

Ecco la lista degli orrori.

Sparisce l'interesse della comunità nazionale e internazionale per la tutela della fauna.

Scompare la definizione di specie superprotette.
(il Lupo, l'Orso, le aquile, i fenicotteri, i cigni, le cicogne ecc)

Si apre la caccia lungo le rotte di migrazione.
Un fatto che arrecherà grande disturbo e incentiverà il bracconaggio.

Totale liberalizzazione dei richiami vivi!

700 mila imbalsamatori!

Si apre la caccia nei parchi a specie non cacciabili.
Un'incredibile formulazione del Testo Orsi rende possibile la caccia in deroga (cioè la caccia alle specie non cacciabili) addirittura nei Parchi e nelle altre aree protette!

Saranno punite le regioni che proteggono oltre il 30% del territorio regionale!

Licenza di caccia a 16 anni.
Invece che educare i ragazzi al rispetto, ecco a voi i fucili!

Liberalizzato lo sterminio di lupi, orsi, cervi, cani e gatti vaganti eccetera!
Un articolo incredibile, che dà a i sindaci poteri di autorizzare interventi di abbattimenti e eradicazione degli animali, in barba alle più elementari norme europee. Basterà che un singolo animale "dia fastidio".

Leggi regionali per cacciare specie non cacciabili.

Caccia con neve e ghiaccio.

Ritorno all'utilizzo degli uccelli come zimbelli!

Ridotta la vigilanza venatoria.

Cancellato l'Ente Nazionale Protezione Animali dal Comitato tecnico nazionale.

Fermiamo questa follia!!!


Per il blocco del traffico dei centri urbani c'è bisogno di un potenziamento dei mezzi pubblici,a Roma ad esempio c'è il blocco totale del traffico già com'è adesso.
Non leggo nulla riguardo gli inceneritori esistenti.Bisogna chiuderli.

Franz B Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.02.09 18:49| 
 |
Rispondi al commento

parte 3a
(operazione Gandhiji)
(operazione Gandhiji)
gli ùltra 50ènni vògliono le loro pensioni di anzianità con tànto di arretràti! restituìteci i contribùti versàti perché noi non siàmo daccòrdo con le vòstre fòlli decisioni arbitràrie sùl nòstro denàro. L’INPS è la bànca dél pòpolo, il denàro délle contribuzioni versàte pér le pensioni è dél pòpolo e non si tocca!!!!! làdri vergognàtevi… siète déi criminàli sènza scrùpoli in giàcca, cravàtta e autìsta, dòpo avèrci sfruttàto tùtta la vìta ci derubàte ànche délle pensioni di anzianità! gli èx lavoratori dipendènti muòiono quàsi di fàme! sòno costrètti ad elemosinàre il cìbo all’AGEA che pòi non viène consegnàto alla popolazione pòvera, ma viène dirottàto pér mantenère il clèro ed i suòi aggregàti! siàmo stànchi délle vòstre prevaricazioni, vogliàmo che vènga applicàta la giustìzia pér gli illèciti giurìdici che vi consèntono di continuàre a derubàrci. Noi non siàmo daccòrdo con le vòstre decisioni, quìndi pentìtevi e restituìteci le nòstre pensioni d’anzianità, sapète bène che voi stéssi non assuméte nessùna persona che àbbia superàto i 50 ànni… ipòcriti che siète, gènte sènza cuòre né ànima, èsseri degradàti nélla bèstia! dìtecelo voi còsa dobbiàmo fàre pér sopravvìvere!!! véndita ambulànte = proibìta! chièdere l’elemòsina = proibìto! lavoro nèro = proibìto! non rèsta àltro che delìnquere oppùre cercàre trà i rifiùti il nòstro cìbo!
Hely (operazione Gandhiji)… ciào a tùtti voi

Maddalèna ., Roma Commentatore certificato 20.02.09 16:50| 
 |
Rispondi al commento

pàrte 2a
(operazione Gandhiji) --- (operazione Gandhiji)pér seguìre la vìa dél profìtto materiàle indicàta da Pàolo di Tàrso che le hà rése veraménte pòvere di Spìrito Dìvino e che néll’època attuàle sòno diventàte tròppo rìcche a spése déllo sfruttaménto déll’inèrme popolazione di quésto pianèta. E’ tròppo còmodo pér i signori nabàbbi, polìtici e imprenditori/cattòlici confessàre le pròprie colpe al clèro pér continuàre pòi sùlla stràda déll’espròprio délle pensioni di anzianità. E’ imperdonàbile fàr fallìre decìne di migliàia di pìccole imprése a conduzione familiàre e cavàrsela con 3 Pater, Ave, Glòria e pòi continuàre sùlla stràda délla pèssima condotta moràle! non c’è il perdono sé non ci si pènte e pòi si restituìsce! la colpa non si dissòlve con le sole intenzioni verbàli! gli ùltra 50ènni vògliono le loro pensioni di anzianità con tànto di arretràti! restituìteci i contribùti versàti perché noi non siàmo daccòrdo con le vòstre fòlli decisioni arbitràrie sùl nòstro denàro. L’INPS è la bànca dél pòpolo, il denàro délle contribuzioni versàte pér le pensioni è dél pòpolo e non si tocca!!!!! làdri vergognàtevi… siète déi criminàli sènza scrùpoli in giàcca, cravàtta e autìsta, dòpo avèrci sfruttàto tùtta la vìta ci derubàte ànche délle pensioni di anzianità! gli èx lavoratori dipendènti muòiono quàsi di fàme! sòno costrètti ad elemosinàre il cìbo all’AGEA che pòi non viène consegnàto alla popolazione pòvera, ma viène dirottàto pér mantenère il clèro ed i suòi aggregàti! siàmo stànchi délle vòstre prevaricazioni, vogliàmo che vènga applicàta la giustìzia pér gli illèciti giurìdici che vi consèntono di continuàre a derubàrci. Noi non siàmo daccòrdo con le vòstre decisioni, quìndi pentìtevi e restituìteci le nòstre pensioni d’anzianità, sapète bène che voi stéssi non assuméte nessùna persona che àbbia superàto i 50 ànni… ipòcriti che siète, gènte sènza cuòre né ànima, èsseri degradàti nélla bèstia! dìtecelo voi còsa dobbiàmo fàre pér sopravvìvere!!! véndita ambulànte

Maddalèna ., Roma Commentatore certificato 20.02.09 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Pàrte 2a
L'abbandono in cui viene lasciata questa parte della popolazione ha non solo del vergognoso per un paese come il ns.ma molto di più, organizzazioni umanitarie vengono smosse per i casi più gravi all'estero ,cèrto persone degne di essere aiutate, però non ci si può scordare del cittadino Italiano come se non esistesse ,come se non avesse più nessun diritto umano, neànche la dignità di fare la spesa o di pagare l'affitto di casa: chi ci ha DERUBATO dei ns. contributi versati all'INPS è pregato di restituirli !!! come da accordi sindacali déll'ànno 1.946 l'Uòmo va in pensione a 55 anni e la Donna a 50 ,per un semplice motivo: noi non siamo macchine siamo esseri umani , dopo una certa età, per quanto ci si possa sentire interiormente giovani gli acciacchi , le malattie, il fiato corto,la stanchezza fisica e psichica,dovuta a anni di asservimento,va onorata con il giusto compenso ,visto che paghiamo tasse su ogni cosa,solo chi fa un lavoro non troppo usurante può pensare di continuare FACOLTATIVAMENTE a lavorare,se gli regge la pompa,trovo disumano che si venga trattati solo come materiale umano da sfruttare fino ai 65 anni ,questo favorisce la disoccupazione giovanile , questo impedisce a TUTTI gli Italiani in età fertile di formarsi una famiglia e di avere una vita che possa chiamarsi vita,chi ci ha derubato DEVE restituire ciò che indebitamente ha preso, altrimenti la GIUSTIZIA resterà soltanto una parola indecifrabile sul vocabolario! è solo la corruzione che va avanti e con essa il degrado, la mancanza dei valori,la prostituzione,la delinquenza , la povertà,ci sommergeranno! TUTTI siamo coinvolti in questo perverso meccanismo che dilania il bene che è dentro ognuno di noi e vicino a noi: rivogliamo la ns. vita degna di essere vissuta ! chi sta al governo dovrebbe essere persona degna ,saggia, onesta, corretta!! con i ns. soldi non si va alle Maldive a prendere il sole! perché investire in banche estere? con i ns. soldi è véro che si deve far star bene le

Maddalèna ., Roma Commentatore certificato 20.02.09 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Ciào Bèppe,oggi per l'ennesima volta mi ritrovo ad essere non incavolata ,di più;non so se hai presente quel fumetto "ALAN FORD"e il gruppo T.N.T. dove ogni tanto compariva il personaggio di Super Ciuk che rubava ai poveri per donare ai ricchi,siamo finiti tutti in questo incubo dove il capo della confindustria dice "proponiamo per sollevarci dalla crisi economica di decurtare i lavoratori per un anno dei soldi dovuti dalle aziende del T.F.R.tramite INPS per donarlo alle aziende che poverine non sanno come fare;possibile che nessuno si interroghi sul come e sul chi quest'Italia ha ridotto senza mutande ?sono 50 anni che ci prendono TUTTI per i fondelli promettendo in fasi elettorali cambiamenti strutturali per il "bene del paese",non hanno fatto altro che derubarci dei ns. soldi , delle ns. vite,del ns. prezioso tempo,delle ns. speranze,dei ns. leciti sogni di un futuro migliore,trattandoci come schiavi a tempo pieno,richiedendoci pagamenti di contributi che dovevano servire per avere almeno una vecchiaia dignitosa ,l'INPS è la banca del popolo non il deposito di Paperon dei Paperoni dove chiunque arrivi al governo si senta in dovere di derubare! La banda Bassotti che ogni volta ci ritroviamo ad avere al governo di qualunque colore e bandiera politica faccia parte la DEVE PIANTARE DI DERUBARE i cittadini che lavorano onestamente oltretutto per un tozzo di pane in cambio di una vita che non è più una vita a misura di essere umano , ma è diventata una vita da SCHIAVI usa e getta ,mentre loro straguadagnano alla faccia ns, loro avranno pensioni da nababbi ,mentre i ns. figli non hanno più un futuro cui guardare serenamente, chi perde il lavoro in età ormai non più appetibile per essere strasfruttato deve campare di elemosine, deve sentire la propia dignità calpestata ,la propia voce inascoltata. L'abbandono in cui viene lasciata questa parte della popolazione ha non solo del vergognoso per un paese come il ns.ma molto di più, organizzazioni umanitarie vengono smosse p

Maddalèna ., Roma Commentatore certificato 20.02.09 16:40| 
 |
Rispondi al commento

(operazione Gandhiji)

(operazione Gandhiji)

(operazione Gandhiji)
Tròppo còmodo!
Come stà già accadèndo nél càso dél Cattolicèsimo vaticàno dove néll’època attuàle sìa le dònne che gli uòmini dél clèro sòno solo délle persone sémi illetteràte assoldàte perlopiù trà i pòveri délle nazioni dél 3° mondo, persone dél bàsso céto che sòno allo sbàndo prìve di concrète possibilità d’inseriménto sociàle nélla loro nazione di proveniènza e ci sémbra evidènte che quésta màssa di 500 mìla persone sòno necessàrie al vaticàno pér riscuòtere dàllo stàto gli stipèndi prevìsti dàlle nuòve léggi, e quìndi, vèngono avviàte – nùbili, cèlibi e incolte – a svòlgere quéll’impégno moràle d’apostolàto prìve di ùn’autèntica formazione sìa sociàle che metafìsica e non tùtte sòno idònee pér dàre consìgli alla popolazione su problèmi di coniugàto con pròle – perché quélle persone neòfite non hànno esperiènza sociàle dirètta – oppùre sòno impreparàte a riguàrdo dégli Enìgmi spirituàli perché il solo avér aderìto ad ùna religione – o pér necessità econòmiche o pér problèmi d’inseriménto sociàle - e l’avér pòi ottenùto in frétta ùna làurea in teologìa occidentàle non consènte cèrto ad ùna persona qualùnque di apprèndere l’àrte di potér indirizzàrne ùn’àltra sùlla vìa délla Liberazione délla pròpria Anima dài legàmi dél còrpo fìsico. Tùtti i gràndi Profèti dél passàto ci hànno suggerìto che con la sola navicèlla délla “Conoscènza dirètta” che si esprìme pòi sostanzialménte nél praticàre la “Giustìzia” è possìbìle oltrepassàre l’infinìto ocèano dél degràdo déi valori Etìci e Spirituàli nél quàle ci troviàmo tùtti immèrsi attravèrso il coinvolgiménto quotidiàno nélla vìta terréna che ci spìnge prepotenteménte a seguìre il nòstro istìnto egòico e il pèssimo esémpio di ètica cristiàna che ci dànno ogni giorno i componènti dél clèro, i polìtici e i benestànti cattòlici, cioè tùtte quélle persone egoìste che hànno rinnegàto con le loro òpere l’insegnaménto di Gesù pér seguìre la vìa dél profìtto mater

Maddalèna ., Roma Commentatore certificato 20.02.09 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, gli italiani odiano l'inquinamento e il traffico, ma amano le auto, non per inquinare ma per averle come oggetti, come opere d'arte, come ricordi della loro giovinezza. Se potessero si terrebbero 4 o 5 auto storiche in garage, non per andarci in giro ma per curarsele, lucidarsele, fare ogni tanto 4-5 km la domenica. Il tuo odio per le auto è chiaro che deriva da un evento infausto che ti ha colpito, come chiunque sa. Tuttavia ti avviso, togli le auto giocattolo agli italiani e ti manderanno affanculo di gusto, senza pensarci due volte. Ma non avrà ragione Oliviero Toscani a dire che sei solo un parruccone piuttosto limitato?

Stefano D 20.02.09 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Gli specialisti del settore dicono che per UNICREDIT (0,92 euro per azione) c'è la possibilità di un rimbalzo tecnico!
HAHAHA...Poveri illusi! Sono quasi 10 anni che ci hanno fatto cadere le palle ed ancora stanno ad aspettare che rimbalzano...

fabio martello Commentatore certificato 20.02.09 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Pe fottuna che a San remo c'avemo un festivalle tutto pe noi. PECORARO SCANIO nuovo segretario del PD!. GRILLINI sei beddissimo,te regaliamo un par de pannoloni.
ARCI GAY de SULMONA (va bene SUL, ma il resto che schifo)

FRIGIDO CUCULLO 20.02.09 14:45| 
 |
Rispondi al commento

MESSAGGIO URGENTE PER GRILLO:
Beppe, organizza una sottoscrizione per raccogliere la somma per comprare una pagina di un diffuso quotidiano straniero, per far sapere al resto del mondo che non tutti gli italiani sono dei BERLUS-CLONI; per chiedere ai governi democratici del mondo di aiutarci a liberarci del NANOMAFIOSOe dei suoi QUAQUARAQUA'.
Credo che un' iniziativa del genere sarebbe più efficace di un milione di commenti sul BLOG e di centomila manifestazioni sulle piazze; specialmente se si ripete ogni mese. Sono sicuro che milioni di italiani sono disposti a rinunciare ad una pizza.
Facci vedere che razza di organizzatore sei; in questo modo ti giochi la tua credibilità, perchè tu, tramite il BLOG puoi farlo: NOI da soli non possiamo.
Chi condivide l' iniziativa è pregato di postarla sul BLOG continuamente fino alla nausea

franco d. Commentatore certificato 20.02.09 14:05| 
 |
Rispondi al commento

leggo ora il post di beppe e chiedo:
ma il divieto di costruire inceneritori?
lo smantellamento di quelli già costruiti?
la raccolta differenziata spinta e porta a porta?

enza raso, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.02.09 13:51| 
 |
Rispondi al commento

trattamento antifascista
elettori del piez e merda alias verme bandanato
questo vi aspettera'
http://www.youtube.com/watch?v=Ns5N6kWzLa0

sardegna a., casteddu Commentatore certificato 20.02.09 12:10| 
 |
Rispondi al commento

nuovo ossigeno per i mezzi della polizia
grazie MARONI
(il viale intestato a te sara' il mio viale preferito)
http://www.youtube.com/watch?v=Ns5N6kWzLa0

sardegna a., casteddu Commentatore certificato 20.02.09 12:08| 
 |
Rispondi al commento

scrivo da martinsicuro un paese costiero in provincia di teramo...da diversi anni nel mio paese si raccolgono rifiuti porta a porta tutti ovviamenta differenziati quindi se escludiamo tutti i riciclabili una famiglia come la mia,di 2 persone, per esempio può produrre un sacchetto da due kg ogni 10 gg (non sono cifre a caso)...di rifiuto secco ossia non riciclabile...sono 6 kg al mese...70/80 kg in un anno....e ancora pago 170 euro di "immondizia" ogni anno!!!!!sono un "credente" della raccolta differenziata e non smetterò mai ma tanti altri miei concittadini se ne fregano se non porta un risparmio sulla spesa annua e allora che succede???? buttano qualunque tipo di rifiuto in qualunque tipo di cassonetto e vi lascio immaginare la raccolta differenziata dove va a finire....aggiungo che il comune non controlla affatto per questo paghiamo ancora cosi tanto.....pensate che in alcune parti in italia, no sulla luna ,ci sono aziende che acquistano i rifiuti riciclabili dai cittadini e invece noi paghiamo ancora e ancora e ancora.....

nadia a., martinsicuro Commentatore certificato 20.02.09 11:09| 
 |
Rispondi al commento

DOMANDA:
(A proposito della questione Mills), ma il Lodo Alf. non dice che Berlus. è immune x la durata del mandato e poi basta e che non vale x un eventuale 2° mandato ?
....il conto arriverà anche x lui.

leo R. Commentatore certificato 20.02.09 10:35| 
 |
Rispondi al commento

W le ronde di cittadini onesti armati di solo cellulare, deterrente contro la criminalità (di tutti i colori)

leo R. Commentatore certificato 20.02.09 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Ecco da dove viene la diossina http://www.laterradeifuochi.it

Visitate il sito e diffondete l'informazione. Ci stanno avvelenando e non lo sappiamo !!!

Angelo Ferrillo 20.02.09 10:09| 
 |
Rispondi al commento

-Stabilire i limiti soglia per il particolato fine e ultrafine con controllo delle
emissioni di impianti produttivi presenti nel territorio comunale (inceneritori,
gassificatori, cementifici etc)
- Monitoraggio ambientale ed epidemiologico costante e pubblico in
collaborazione con i medici di base con pubblicazione periodica obbligatoria dei dati
per municipio.
- Corsi di aggiornamento ai medici di base con ECM relativi alle polveri sottili e
ultra sottili (nanopatologie) con conseguente campagna informativa alla
popolazione.
- Rete di rilevamento delle polveri fini ed ultrafini PM2,5, PM1, PM 0,1 con
pubblicazione aggiornata in tempo reale.
- Determinazione degli inquinanti presenti nei corsi d'acqua e nei terreni
agricoli e del livello medio di polveri dovute a traffico veicolare o attività industriali
più vicine.

Stefano B. Commentatore certificato 19.02.09 21:57| 
 |
Rispondi al commento

mi viene un dubbio, anzi questo dubbio ce l'ho sempre avuto....e se le elezioni fossero guidate?? possibile che i sardi si siano rincoglioniti così....?in fin dei conti la loro forza è la verginità del territorio, perchè distruggerlo....!!! sarebbe curioso rifare le elezioni in privato...oppure non andarci proprio alle elezioni, visto che tanto chi voti voti... ma è mai possibile che non si riesce a levarci di dosso queste merde che c'abbiamo in parlamento,hanno rovinato il paese e noi popolo, che grazie hai nostri nonni che hanno versato sangue,siamo sovrani,non siamo capaci di dargli un calcio nel culo....arriverà il giorno che sbaverò di felicità nel vederli con le orecchie a ciondoloni....

manuele mostardini (purasetola), bagno di gavorrano Commentatore certificato 19.02.09 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Grazie ai ragazzi dei meetup che hanno presentato ricorso alla commissione europea....E adesso vorrei raccontarvi di un mio sogno:I HAVE A DREAM!dopo le dimissioni di Veltroni,succedeva che la Corte Costituzionale decideva che il Lodo Alfano è incostituzionale,Berlusconi veniva subito arrestato,tutti i suoi beni congelati,e Di Pietro iniziava alla grande con Mani Pulite 2 La Vendetta!!!!!!!

rita carlino 19.02.09 19:58| 
 |
Rispondi al commento

ma perchè quando c'è berlusconi in giro non andiamo tutti insieme davanti a lui e cominciamo a gridare:
"Scemoo scemooo scemooo" o peggio "Merda merda merda!!"
lo facciamo con gli arbitri...perchè con lui no?

francesco galeazzi, terni Commentatore certificato 19.02.09 19:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Bondi: i bronzi di Riace saranno al G8 alla Maddalena

I Bronzi di Riace possono «adeguatamente rappresentare l'Italia e il suo straordinario patrimonio culturale al vertice del G8 in programma la prossima estate in Sardegna, ferma restando ogni necessaria garanzia per la salvaguardia e la tutela di questi capolavori».

È il convincimento del ministro dei beni culturali Sandro Bondi , che giovedì ha ricevuto a Roma il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Scopelliti e preso in esame una serie di alternative di eccezionale valore.

Bondi ha inoltre riconosciuto che la collocazione delle due sculture rimane nella città di Reggio Calabria, dove il Governo è impegnato a completare i lavori di restauro del Museo Archeologico Nazionale in cui verranno definitivamente esposti i bronzi.

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.09 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Intanto i sardi ultimo avamposto a difesa del territorio hanno votato forza mattone. Sai che bei villini a schiera su tutte le coste? Ultime cementificazioni a saldo, signori. Evvai!

roberta ., roma Commentatore certificato 19.02.09 18:00| 
 |
Rispondi al commento

scaricate l'eco-FONT, è un 'carattere' che permette di risparmiare il 20% delle cartucce

http://www.ecofont.eu/download_ecofont_it.html

Ale Ziliotto Commentatore in marcia al V2day 19.02.09 17:45| 
 |
Rispondi al commento

............

MARIO D'ADDEZIO (zorro de roma), VERONA Commentatore certificato 19.02.09 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Io sono come chiunque per la salvaguadia del pianeta,non sono sicuro nel sistema da adottare per un buon mantenimento. Vorrei esprimere un parere sulla raccolta differenziata , a mio avviso è il migliore" per il momento".
Ho sentito che in questo modo si reciclerebbero tutti i materiali ,però nel caso della carta il reciclo impegna una quantità di energia e di sostanze altamente tossiche tipo l'amoniaca ,di gra lunga superiori a quelle usate per la costruzione normale .Mi auguro non sia così per tutti i materiali !!!!

Gianluca Costantin, San Donà di Piave Commentatore certificato 19.02.09 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
da tempo seguo il blog e mi sento un coglione perchè ricevo solo informazioni,acquisisco nuovi punti di vista e scopro faccende e faccendieri che altrimenti non potrei mai conoscere.Bene, sono così più consapevole che sto cadendo,stiamo precipitando, però nel frattempo io sono informato.Probabilmente mi si è rotta qualche rotella ma io non so proprio come fare,sono in grado solo di giudicare che questo e quello hanno sbagliato,sono avidi di potere e di denaro,ne approfittano della loro posizione,ma sono molto simili a tutti gli altri,molto simili a me.Non posseggo case,lavori importanti,conoscenze influenti,ma devo ammettere che mi piacerebbe un buon reddito e una casa nel verde ,certo magari mi fermerei a quello perchè non desidero per il momento niente di più,ma un giorno chi sa,potrei ammalarmi anche io di quella malattia che non ti fa mai accontentare forse ne sono gia affetto.Credo che non ci sia possibilità per tutti,ma tantissimi ci credono e tendono al miglioramento.Anche io.Per questo quando lavoro(vendita)il mio prodotto è il migliore,perchè è quello che mi consente di vivere,devo per forza cedere a compromessi,lusingare,promettere,altrimenti non esisto.A volte guardandomi dentro mi accorgo di spingere le persone all'acquisto,gli devo far nascere l'esigenza,ma che cazzo di lavoro è.Infatti a volte facevo saltare trattative ormai concluse con frasi isteriche del tipo:signore,ma si accorge che questo a lei non serve.Pura follia.Quando mi occupavo di pannelli solari era un'altra cosa,li non c'erano problemi,avevo una giustificazione forte,ma poi non mi pagavano,funzionavano male, ba..mi piacerebbe saper coltivare la terra e ritirarmi con la mia donna in una casetta con camino,orto e carezze quotidiane.Questo mio commento non ha ne testa ne coda,un po'come il giudizio che ho della vita di oggi.Spero di rinsavire presto.Grazie per lo sfogo.

Andrea De Filippo 19.02.09 17:39| 
 |
Rispondi al commento

La riqualificazione dei Centri Storici non sempre porta benefici ai cittadini.
A Boscoreale sono stati progettati, appaltati ed eseguiti dei lavori di riqualificazione del Centro Storico.
Sono state abolite delle strade, è stato cancellato un parcheggio, si è ridisegnato il tessuto urbano del cuore economico, civile, culturale e religioso di una cittadina.
Quando si interviene così massicciamente sulle infrastrutture di una città, si deve ben valutare in fase di proposta e progetto quali conseguenze possano derivare alla comunità che vive a ridosso di quei luoghi.
Il sottoscritto vive da sempre in questi luoghi e quanto riportato è una testimonianza diretta.
Le strade del centro sono già strette di per sè e i marciapiedi spesso inesistenti o non percorribili, perchè molto stretti, il parcheggio esistente nella Piazza pedonalizzata, era l’unico e anche insufficiente, a servizio di una scuola, due banche, vari uffici pubblici, chiese, esercizi commerciali e tanti residenti.
Se veramente si voleva riqualificare il Centro Storico, a mio parere andavano progettati e costruiti un numero di parcheggi nella quantità minima prevista da qualsiasi piano urbanistico, e questo vale sia per il centro che per tutto il restante territorio di Boscoreale.
Successivamente si sarebbe potuto pensare ad altri interventi estetici.
Dopo la fine dei lavori si assiste impotenti alle gravi conseguenze causate da essi: in certi momenti il traffico si blocca completamente, causando anche un forte inquinamento dell’aria, i cittadini di passaggio non residenti non trovano più posto per sostare, e vanno a parcheggiare spesso davanti alle abitazioni dei residenti, che spesso vivono in fabbricati non dotati di aree di pertinenza, per cui si innesca un caos generale.Io sono per pedonalizzare tutta la terra, però se ciò è utopistico allora bisogna saper mediare tra le diverse esigenze: qualità dell’aria, mobilità sostenibile, vivibilità complessiva, altrimenti i residenti devono sloggiare.

Vincenzo Martire, Boscoreale Commentatore certificato 19.02.09 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, io aggiungerei un 11 punto: monitoraggio dell aria nei punti di MASSIMO flusso di traffico cittadino.Non mi dispiacerebbe poi anche un dodicesimo:una tassa sulle macchine di grossa cilindrata e suv i cui proventi fossero utilizzati in toto come finanziamenti per l'incentivazione dei mezzi privati/pubblici/car sharing ELETTRICI. Per quanto riguarda le case poi ricordati dei discorsi che fai sul precariato etc etc...le case in italia costano come in Danimarca, solo che loro hanno ammortizzatori sociali svariati e guadagnano 1/3 in piu di noi.Certo, è fondamentale rispettare vincoli storici e paesaggistici.AH ci sarebbe poi un punto 13: aumento delle piste ciclabili.Sono fondamentali perchè la gente vada a giro in bici!!Inoltre poichè in politica le parole implicano una vittoria o una sconfitta,e non sempre i fatti, io NON userei la parola "decrescita". Agli occhi dei disinteressati e/o disattenti(purtroppo la maggioranza)puo sembrare che vi siete rincoglioniti tutti...o che siete dei retrogradi...io userei la parola "ottimizzazione del conumo" ,"consumo sostenibile","eco-consumo"(consumo ecologico), "ottimizzazione produttiva", "ottimizzazione sociale","sostenibilità", "sinergia uomo natura","sinergia sociale","riduzione dell entropia sociale".
ci vediamo al sash hall.

filippo pratesi Commentatore certificato 19.02.09 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Proposta salva ruderi e “allevia” crisi.
Chi potrebbe renderla realtà? Cosa ne pensate?
Quest’estate ho fatto vacanze (cicloturismo) in Gran Bretagna e in Calabria.
L’italico territorio (in Cornovaglia non ne ho visti!) è pieno di ruderi di ogni natura (cascine, casali, castelli, borghi, capannoni, case cantoniere, etc).
Ho pensato: sarebbe fantastico se qualcuno distribuisse, gratis, queste strutture, impedendone la distruzione e utilizzandole nel modo più appropriato.
Poi ho sentito che (addirittura!) Sgarbi ha trovato il modo di donare alcuni immobili, in stato di abbandono.
Quindi?!
Perché non espropriare tutte questi ruderi e darli a chi ne fa richiesta al fine di:
Innescare processi produttivi, e di crescita, a ridottissimo impatto ambientale
Impedire che finiscano distrutti
Salvare importanti strutture di ingente valore paesaggistico/architettonico e destinarle a finalità economico/produttive
Dare le strutture a chi ha disponibile tanta manodopera ma pochi capitali (disoccupati, associazioni, artigiani in crisi, etc.)
Dare la possibilità a molti di avere una casa o di realizzare piccole e medie attività produttive distribuite sul territorio
Dare ad artigiani e piccoli imprenditori spazi per le loro attività o, ad associazioni ed enti vari, gli spazi (a loro carico ogni costo di gestione e di ristrutturazione) per le loro iniziative, spesso di utilità sociale
Recuperare ciò che deturpa e degrada centri storici, periferie, campagne, etc.
Rivitalizzare zone ormai abbandonate
favorire piccoli investimenti ad elevata velocità di realizzazione e alta necessità di manodopera (alto ritorno antidisoccupazione.

Il tutto potrebbe essere:
deciso in pochi giorni e realizzato in pochissimo tempo.
a costo zero per l’amministrazione;
fatto in modo da favorire categorie;
economicamente più svantaggiate;
a ridotto interesse per lobbisti e finanzieri;
spalmato integralmente su tutto il territorio.

Giuseppe ., ceresole alba Commentatore certificato 19.02.09 15:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari Amici del Blog, Caro Beppe
Seguo quasi giornalmente il Blog. In questi ultimi giorni, cliccando per aprire la news, mi viene comunicato che la pagina è inesistente o è stata rimossa, dandomi tuttavia la possibilità attraverso un click di entrare nel post. In questo caso però non sono più disponibili i commenti dei bloggers.
In altre parole: si è verificata la censura in rete, così come qualche settimana fa si temeva.
Cosa possiamo e dobbiamo fare?
Per me che vivo in Svizzera il Blog era una grande possibilità di informarmi di quanto succede in Italia. Vuo dire che dovr`in futuro rinunciare a questa importante, libera e trasparente fonte d'informazione?
Vi sarei grato per una risposta in merito.
l'elvetico

Ubaldo P., Zurigo Commentatore certificato 19.02.09 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anch'io vorrei ringraziare Rebecca Buendia per il suo commento ed il meraviglioso video di Gaber ad esso collegato.

Mi ha dato emozioni forti che aiutano a trovare l'energia per continuare a lottare per uscire dal Medioevo in cui stiamo vivendo.

Grazie e consiglio a tutti di andare a vedere questo video:

http://www.youtube.com/watch?v=UMR3Z6YGJxI

viviana g., lohr am main Commentatore certificato 19.02.09 15:35| 
 |
Rispondi al commento

il problema è, come diceva Pappagone,
che non siamo vincoli ma sparpagliati
.

cimbro mancino Commentatore certificato 19.02.09 15:25| 
 |
Rispondi al commento

BLOG DI PROSTITUTE E FINOCCHI!

patti bravo 19.02.09 15:21| 
 |
Rispondi al commento

MERDABLOG!
PRAVDABLOG!

patti bravo 19.02.09 15:17| 
 |
Rispondi al commento

MALEDETTO BLOG CENSURATORE!
LO CHIUDANO E... SUBITO!

patti bravo 19.02.09 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stop alle intercettazioni ma via libera alle vendite via telefono, e cosa ci vogliono vendere così tanto tanto?

In ossequio alle regole dell’antitrust, Rai e Mediaset hanno un rapporto da cartello televisivo, impensabile, intollerabile in un qualsiasi posto diverso dall’Italia.
Hanno creato un consorzio, TIVUSAT, per trasmettere via satellite.
Scopo di Tivusat è fidelizzare quelli che non possono passare al digitale terrestre. La cosa interessante, purtoppo per il nostro presidente acchiappatutto, è che chi ha l’abbonamento a Sky non subirà nessun oscuramento, non dovrà acquistare una nuova tv e nessun decoder.
La paura di Mediaset è che molti scelgano di andare sul satellite, che, oggi, è solo Sky, invece di passare al digitale terrestre.
Di conseguenza, SCEGLIERE SKY RAPPRESENTA OGGI UNA SCELTA POLITICA IRRINUNCIABILE, dell’unica opposizione esistente in Italia, CIOE’ NOI.

Il barzellettiere minaccia di togliere dal pacchetto di Murdoch i canali generalisti, ovviamente parla anche per la Rai, ca va sans dir, è tutto suo... ma non lo farà, è un bluff, la televisione perderà importanza fino a sparire DIPENDE DA NOI.

Gianna G., Torino Commentatore certificato 19.02.09 15:10| 
 |
Rispondi al commento

. TRATTO DA UN CAPITOLO DEL LIBRO “La politica del ribelle” di Michel Onfray

“ Da una parte, coloro che detengono il potere, lo esercitano, lo amano, lo vogliono, lo reclamano e, molto spesso, ne dispongono; dall’altra, coloro sui quali esso viene esercitato. I primi possono essere di destra o di sinistra, atei o clericali, liberali o comunisti: essi indicano e caratterizzano, per i secondi, i nemici accertati, manifesti. Infatti, pur essendo mobile, difficile da individuare, suscettibile di sparire qui per riapparire altrove, il potere s’incarna spesso nelle stesse persone che una società forma di conseguenza, elegge come tali e ricompensa in modo non trascurabile. Le élite, gli enarchi, i ministri, le nomenclature, gli eletti costituiscono un’oligarchia che si arroga il potere politico assoluto, una casta separata dagli interessi e della vita dei cittadini comuni sui quali si esercita l’autorità.
L’uomo bianco, adulto, occidentale, cristiano, eterosessuale, sposato, che dispone di un bagaglio culturale e di una mole di beni materiali codificati, si pone a modello per chi utilizza e detiene quella violenza sociale autorizzata e legittimata. Coloro sui quali essa si esercita sono spesso il suo contrappunto, la sua contraddizione: le donne, le persone di colore, i giovani gli adolescenti o i vecchi, i mussulmani – e si pensi all’eccezione di questo termine nei campi di concentramento-, gli omosessuali, gli incolti, gli analfabeti, i poveri, i minorati fisici o mentali, e quelli che chiamerò in modo generico i celibi, per iscrivere in questa categoria quanti assumono fondamentalmente e visceralmente la loro parte di solitudine, la loro identità come individui sovrani e ribelli, solari e solitari.”

Ho voluto citare non a caso lo studio di Michel Onfray, poiché rispecchia fedelmente la nostra situazione politica.

carmine carbone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.09 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Se racconta barzellette un motivo c’è….

Ennesima spallata ai conti pubblici, i conti dello stato vanno a… puttane, come è giusto che sia.
Il federalismo fiscale è la dimostrazione ulteriore, ma non se ne sentiva il bisogno, della totale indifferenza del governo verso l’equilibrio di bilancio. Questa volta non si sono neanche preoccupati di inventarsi una stima fasulla! Alla faccia dell’ultimo comma ’art.81 della Costituzione (ogni legge “che importi nuove o maggiori spese deve indicare i mezzi per farvi fronte”).
Il ministro dell’economia, definisce gli oneri della legge “imponderabili”, tipico di un ministro che parla di un ritorno all’etica. L’aspetto più desolante è il voto favorevole della sinistra, ha votato a favore dopo aver sollevato il problema della copertura, rimasto irrisolto. Testa d’asfalto, coerentemente assicura che “il federalismo fiscale porterà alla riduzione delle tasse”. Ma noi lo sapevamo già, ogni sua mossa porta alla riduzione delle tasse ed a maggiori introiti. Il fatto che tra qualche mese finalmente andremo a “incontrare” la famosa muraglia cinese, e a seguito di detto impatto apriremo finalmente gli occhietti santi, è marginale.

Gianna G., Torino Commentatore certificato 19.02.09 15:05| 
 |
Rispondi al commento

LA MADRE DI TUTTE LE BATTAGLIE

Il confronto tra i protagonisti della tv generalista e quelli della tv a pagamento sta per riprodursi anche sul satellite. Per chi vorrà vedere il meglio dell'offerta televisiva on air torneranno ad essere necessari almeno tre decoder,meglio in alta definizione. Oltre quello di Sky e quello necessario per ricevere la televisione digitale terrestre, sarà presto opportuno dotarsi anche di un nuovo ricevitore satellitare. Va infatti verso l'operatività Tivù, il consorzio tra Rai e Mediaset (alla faccia dell’antitrust)- che ne detengono una quota paritaria del 48% - e Telecom Italia Media, per il restante 4%. Il presidente, di espressione Rai, è Luca Balestrieri, il consigliere delegato, quota Mediaset è A.Sigismondi.
La società è nata con due obiettivi : sostenere e promuovere tutto l'insieme dell'offerta di contenuti del digitale terrestre; far decollare, con il marchio Tivù Sat, una piattaforma di distribuzione satellitare complementare a quella hertziana. Si vogliono colmare via satellite gli inevitabili ‘buchi' che si produrranno nell'illuminazione del territorio man mano che procederà il processo dall'analogico al digitale. Ma anche proporre un polo ricco di contenuti e alternativo a Sky.
Dalla prossima primavera Tivù Sat distribuirà attraverso i transponder di Eutelsat non solo i canali dei soci del consorzio, ma anche quelli degli altri content provider del dtt che vorranno usufruire di questa opzione di distribuzione.
La nuova piattaforma trasmetterà dalla stessa posizione orbitale su cui sono già puntati oltre 4,5 milioni di parabole che ricevono Sky ma per vederne i programmi occorrerà un decoder, dotato di sistema di decodifica Irdeto, diverso da quello della pay di Rupert Murdoch. Tra le caratteristiche dell'offerta distribuita via satellite ci dovrebbe essere la proposta di un pacchetto di canali in alta definizione, in fase di avvio non è prevista la presenza dell'offerta pay di Mediaset. Ma è questione di tempo…

Gianna G., Torino Commentatore certificato 19.02.09 15:03| 
 |
Rispondi al commento

lA GIORNALISTA del TG3 NAZIONALE delle 14.20 circa,( che non so nemmeno come catzo si chiama)
NON HA DATO NESSUNA NOTIZIA SU QUELLO CHE E' OGGI SULLE PAGINE DI TUTTI I GIORNALI DEL MONDO.

LA 'BARZELLETTA' DI BERLUSCONI SULLE VITTIME DELLA REPRESSIONE ARGENTINA CHE VENIVANO BUTTATI VIVI GIU' DAGLI AEREI.

(Ma chi li paga per farci sapere solo quello che vogliono loro???)

Dino Colombo Commentatore certificato 19.02.09 15:01| 
 |
Rispondi al commento

DIGITALE TERRESTRE, POCHE RISPOSTE DOPO LA QUARTA CONFERENZA NAZIONALE.

(liberamente,troppo, da Marco Mele)


1)il presidente Agcom: la concentrazione è a vantaggio di concorrenza e pluralismo. La concentrazione di ascolti, però, va calcolata su pluralità delle piattaforme e sulla moltiplicazione dei canali. In ambiente digitale e multicanale il declino dell'audience dei canali analogici generalisti è fisiologico. Accade in tutti i mercati europei. Bisognerà vedere chi guadagna ascolto e se per caso non siano canali collegati a Rai o a Mediaset. Il rischio di un aumento della concentrazione in ascolti e risorse c'è tutto.
2)Il digitale terrestre, al di là delle retorica sulla gratuità, è una piattaforma sostenuta dalla pay tv e non dalla pubblicità dei canali gratuiti. Nuove offerte pay si stanno preparando, come quella di Air Plus, il gruppo svedese che ha rilevato la pay-per-view di Telecom Italia Media. Speriamo che le sorti del digitale terrestre non siano contrassegnate dai film a luci rosse, nonostante la porno-tax.
3)Il sottosegretario Romani annuncia un dividendo digitale - da assegnare con procedure competitiva - di cinque frequenze per altrettanti reti (multiplex). Ci sono cinque frequenze disponibili regione per regione quando in Sardegna ce ne sono due? Quando la trattativa con la Francia non procede certo in discesa? E quando in regioni come il Veneto e la Lombardia ci saranno più emittenti che frequenze disponibili?
Cinque multiplex corrispondono alla disponibilità richiesta dalla commissione Ue all'Italia per chiudere la procedura d'infrazione senza deferirci alla Corte di giustizia europea? Compromesso poco praticabile. Chi parteciperà alla gara, solo i nuovi entranti o anche gli operatori che hanno in gestione altri multiplex? O anche i grandi gestori europei di reti tv come Abertis e TDF (Telediffusion de France)? In questo caso, a che prezzo iniziale e con quali chance per un soggetto nazionale?


SEGUE

Gianna G., Torino Commentatore certificato 19.02.09 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@sardegna a., casteddu


Caro amico. guarda che non e' propio cosi.

E' vero i troll come li chiami tu esistono e certamente cercano di disturbare il blog. Quindi chi ne ha voglia puo senz'altro comportarsi come tu indichi.

Ma se questo blog gode di una pessima fama e' perche' stracertificati utenti, anzi i bloggers piu' votati, postano bestemmie, parolacce,incitano alla violenza,offendono chiunque non la pensi come loro, in particolare le donne, con epiteti maschilisti e di stampo fascistoide, non si fanno scrupoli di offendere l'intera nazione definendo "itaglianidimerda" chiunque non la pensi come loro.

Non c'e' bisogno di incitarli alla censura,essendosi impadroniti del blog, questi signori , censurano assolutamente chiunque la pensi diversamente da loro, a prescindere se abbia un comportamento consono o meno.

Ci sono state pagine indegne, di persecuzione nei confronti di persone, che per qualche motivo, erano invise ai "rapitori" del blog di grillo.

Una su tutte, Erik From. Minacciato adirittura di morte, e non certo da qualche troll passegero.

Come vedi la definizione troll e' un vestito che sta bene a molti.

Ho visto persone che assolutamente esprimevano il loro dissenso verso il blog, verso grillo, o puramente, essendo vicini a questo movimento, cercavano di postare in maniera critica , cecredendo cosi di fare il bene del blog e del movimento. Tacciati di trollismo sono stati minacciati, censurati, offesi. E si sono allontanati dal blog e dal movimento.

Sono circa due anni che frequento il blog (con alterne vicende)e questo e' quello che penso.

Questo e' un blog in ostaggio, a questo punto in ostaggio di se stesso.

Massimo Ugolini 19.02.09 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DUECENTO_CINQUANTA _ MILIARDI DI EURI .....

"desaparecidos" dalle casse dello STATO ITALIA !!!

sono gli effetti della CURA del nano mafioso di merda ......

....TIC-TAC...TIC-TAC...TIC-TAC.....

lui racconta le barzellette idiote.....
tra poco farà il "vuelo de la muerte"......

ps.
è cambiato l'assetto del blog perchè troppe
parolacce nei sottocommmenti, in questo modo si leggono più "velate" !!!! quasi "invisibili!!!!!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 19.02.09 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Vergogna vergogna al Papa e al Vaticano!

Vergogna perchè vanno in Israele, gli israeliani di oggi stanno facendo la loro "pulizia etnica".
Non ce l'ho con gli Ebrei non è una questione di religione. Con tutto quello che hanno passato gli Ebrei dovrebbero essere un popolo "illuminato", invece sono aguzzini della peggior specie.

Vergogna perchè si mobilita stampa e risorse per il caso Englaro, e NON SI MUOVE UN CANE per fermare i casi di razzismo e di violenza collettiva nei confronti degli stranieri e comunque di tutte le categorie deboli.

Vergogna.
Si scomunica un pazzo che pensava che l'Olocausto non fosse mai avvenuto e non si scomunica uno come Bush?
Mi vergogno di essere cattolica.

Cosa ne è della Compassione e della Fratellanza tra tutte le razze tanto predicata da Gesù.

Che ne è del rispetto della vita?

Caro papa vai a Gaza se hai il coraggio, vai tra quelli che non hanno niente Gesù difendeva i deboli e vergognati di quello che sei!

viviana g., lohr am main Commentatore certificato 19.02.09 14:55| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE... ormai sei al delirio... IL PAESE E' IN COMA E TU PARLI DEI COMUNI A 5 STELLE... come se ad un malato terminale si volessero dipingere le unghie....

rob m., como Commentatore certificato 19.02.09 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Le convulsioni interne alla sinistra sono patetiche...
Berlusconi stravince e la sinistra sembra non avere capito nulla di ciò che è
accaduto in Italia e nel mondo negli ultimi anni, soprattutto non aver capito
la potenza televisiva di Berlusconi e il suo effetto devastante sulla cultura
del Paese.
La Sinistra si incarta a scrivere e leggere le sue articolesse, mentre la massa
degli italiani, compatta, è ipnotizzata dalla TV.
Il festival di Sanremo fa' il pieno di ascolti, con un conduttore pagato 1'000'000
(UN MILIONE) di euro, per non parlare di tutti gli altri nani, ballerine, puttane
e lacché. Ma la massa, nonostante una tremenda crisi economica in atto, segue,
segue passivamente.
Ai suoi occhi Berlusconi è il protagonista, gli altri le comparse; lui fa' le battute,
gli altri le commentano; lui gioca sempre in attacco, gli altri si difendono; lui
decide, gli altri fanno chiacchiere; lui è simpatico, gli altri sono musoni.
Lui ha le televisioni, con cui alimenta la sua
popolarità e inculca i valori di cui è l'alfiere.
Come pensa la Sinistra di propagandare e diffondere le sue idee, i suoi valori,
se ha lasciato i mezzi di comunicazione in mano a Silvio B.?
Nonostante ciò che molti scrivono, anche qui, il regime è ben saldo, il consenso
è robusto, i media con la loro opera martellante hanno contribuito a formare individui
che non hanno altre aspirazioni che sperare di diventare ricchi e famosi, ma se
non possono diventarlo, vogliono disperatamente vedere chi lo è.
Così come stanno le cose, la sinistra è destinata a una serie di clamorose sconfitte,
alla chiusura nelle riserve.
L'Italia, come nel 1922 aveva inventato il cesarismo mussoliniano popolare, ha
creato questo regime morbido mediatico, chi pensate che vi salverà stavolta, Obama?
E a quale prezzo?

E. Belcampo
paganesimo

E. Belcampo, Castelletto T. Commentatore certificato 19.02.09 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Per i simpatizzanti Italia dei Valori o per chi semplicemente vuole dare il proprio contributo:

http://officina-idv.forumattivo.com

Manu Z. Commentatore certificato 19.02.09 14:49| 
 |
Rispondi al commento

quando saranno finiti anche i soldi del nonno e della nonna, allora, molti si avvicineranno
alla DECRESCITA .....INFELICE
.

cimbro mancino Commentatore certificato 19.02.09 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come mai Beppe Grillo non si é interessato al momento giusto al processo Mills? invece di profittare e diffondere la notizia?

come vuoi 19.02.09 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

10 punti condivisibili e sensati, a prima vista.
Ho qualche dubbio sul n. 7, credo che il problema della mobilità (che in Italia vuol dire troppo spesso "congestione da traffico") vada affrontato ad un livello più ampio di quello che possono fare i singoli comuni.
E non dimenticate lo sviluppo del trasporto pubblico locale, che è l'altra faccia della medaglia...

Jack Torrance, Overlook Hotel Commentatore certificato 19.02.09 14:46| 
 |
Rispondi al commento


Ecco il vodeo di Berlusconi ironizza sui "voli della morte"

http://www.youtube.com/watch?gl=US&v=s5UYXBFGSiI


GUARDATE COSA SCRIVONO GLI ARGENTINI...

DavidPikacho

ahi que matarlo, ai que ponerle una bomba, que venga a la argentina no dura una semana vivo aca, lo matamos a pata!, hijo de puta!!!. que venga el concha de su madre que tan machito se hace, que venga a argentina le vamos a romper los huesos de todo su puto cuerpo. este hijo de puta necesita educacion y nosotro se la podemos dar

IO AGGIUNGEREI.... E FATECELO QUESTO FAVORE!

C. Z. Commentatore certificato 19.02.09 14:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Politkvoskaia, nessun colpevole
Al processo di Mosca tutti assolti

http://www.repubblica.it/2009/02/sezioni/esteri/politkovskaia-processo/politkovskaia-processo/politkovskaia-processo.html

stanco mavoglio (peace & love), toscana Commentatore certificato 19.02.09 14:39| 
 |
Rispondi al commento

«Un palo a Mazara non si alza se non lo voglio io» diceva, alla moglie, non sapendo di essere intercettato, Matteo Tamburello, mafioso di Mazara del Vallo dagli «illustri» ascendenti in Cosa nostra.

«È la prova - spiega Ignazio De Francisci, procuratore aggiunto di Palermo, che ha coordinato l’inchiesta condotta da polizia e carabinieri di Trapani - che Cosa nostra è sempre al passo coi tempi e riesce a fiutare tempestivamente come e dove far soldi». E per realizzare i suoi scopi non esita a tessere alleanze con la politica, in particolare con esponenti delle pubbliche amministrazioni come Vito Martino, consigliere comunale di FORZA ITALIA che, in cambio di denaro, avrebbe in tutti i modi favorito la Sud Wind (...).

VITO MARTINO DI FORZA ITALIA


VITO MARTINO DI FORZA ITALIA


VITO MARTINO DI FORZA ITALIA


VITO MARTINO DI FORZA ITALIA


VITO MARTINO DI FORZA ITALIA

..........

CRISTINA PARODI, giornalista del TG5, martedì sera, durante l'edizione del telegiornale(?) delle 20.00, quindi quella più seguita, ha dato la notizia degli arresti in Sicilia di alcuni politici e imprenditori.( SENZA ALCUN SERVIZIO VIDEO!!!)

Bene...la Sig.ra PARODI non ha fatto alcun cenno a quel politico di FORZA ITALIA arrestato.

Diverso trattamento fu riservato a politici della sinistra ( il 'minuscolo' è intenzionale )indagati per corruzione ( non per mafia....badate )dallo stesso telegiornale(?).


COME SEMPRE DUE PESI E DUE MISURE SULLE TV DEL NANO!

Dino Colombo Commentatore certificato 19.02.09 14:37| 
 |
Rispondi al commento

In alcune occasioni, dipende anche dal grado di conoscenza, evito di discutere con i berlusconiani

perchè?

perchè...

«Tanzi o un Ricucci sono criminali, ma non sono stupidi, sono più stupidi quelli che ci sono cascati»
«E quindi?»
«Li ammiro, anche perchè se io fossi nella possibilità di fregare lo Stato lo farei senza farmi problemi, mica frego la povera gente»
«Ma fregare lo Stato significa proprio fregare la povera gente, così danneggi le casse dello Stato che potrebbero servire per le forze dell'ordine, per la magistratura, la sanità, la scuola...»
«...A fregare lo Stato non ci penso due volte, visto che la legge italiana me lo permette, in America non lo farei»
«Allora la tua etica va in base alla legge»
«La mia etica è quella dei miei interessi»
«Questa non è etica»
«E poi "in base la legge"...se tu voti Berlusconi che depenalizza tutti sti tipi di reati»
«Berlusconi non mi sembra abbia depenalizzato nulla»

a questo punto prendi e te ne vai...e speri che domani arrivi la guerra civile, nel frattempo un sonoro vaffanculo!

Rodiòn Romanovič Raskòl'nikov, San Pietroburgo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.09 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Quelli stipati nel campo di concentramento di Lampedusa, sono solo dei poveri disgraziati che se avessero saputo cosa li aspettava, se ne restavano a casa loro a morir di stenti.

Continuate così a tirar la corda con queste persone.
Attenzione però, questi non sono italiani ed in quasi tutti i casi, crescono in mezzo alla cattiveria e non hanno nulla da perdere.

Il guaio è che alla fine, se la prenderanno con la popolazione indigena (noi) che siamo diventati dei rammolliti teledipendenti.

Ma non abbiamo nulla da temere. C'abbiamo le ronde noi a proteggerci.

Idiozia allo stato puro.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.09 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Azz!!! avevano ragione!
controindicazioni del VIAGRA: puoi vedere tutto azzurro!! avevano ragione! mi toccherà ancora pisciarmi sulle scarpe!!
Ngheee!!!

STEFANO M., reggio emilia Commentatore certificato 19.02.09 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Gentilissimo On. ,
vorrei richiamare la Sua attenzione su alcune serie preoccupazioni che nutro nei confronti del Pacchetto Telecom, che sta per entrare nello stadio di Seconda Lettura al Parlamento Europeo.Le mie preoccupazioni si riferiscono agli articoli relativi a Internet nel Pacchetto Telecom, e che metteranno a repentaglio sia i benefici economici che Internet sta portando all'Europa, sia i diritti fondamentali quali la privacy e la libertà di espressione.

Io desidero poter accedere a qualsiasi sito web o servizio Internet, alla velocità più elevata per la quale sono disposto a pagare. Non voglio che che gli operatori di rete scelgano per me quali siti web e quali servizi e applicazioni posso utilizzare. Voglio essere in grado di sperimentare nuove applicazioni e protocolli senza dover preventivamente chiedere il permesso agli operatori di rete, e non voglio che il traffico che genero e i contenuti ai quali voglio accedere siano bloccati o limitati dagli operatori di rete. Pretendo inoltre il rispetto della mia privacy, in conformità a quanto specificato dallo European Data Protection Supervisor e ribadito dallo stesso in data 09 gennaio 2009.

http://www.scambioetico.org/index.php?topic=563.0

M X (hall2001), versilia Commentatore certificato 19.02.09 14:21| 
 |
Rispondi al commento

alla faccia delle censure
ho inserito la pi effe emme di sanremo
http://www.youtube.com/watch?v=-C9bXBXqheM

sardegna a., casteddu Commentatore certificato 19.02.09 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Mi auguro sia casuale questo cambio di vestito contemporaneo ai nuovi cambiamenti del vertice PD. Anche se dovrei farmi un barile e mezzo di fatti miei, preferivo lo sfondo bianco di questo silver opaco.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.09 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente ce l'ho fatta! E' veramente difficile scrivere in questo blog, è già da un po che l'ho notato...

Vorrei rispondere a quelli un po demoralizzati che pensano che a nessuno freghi dell'ambiente. Vorrei dire loro che siamo in pochi ma ci siamo, e saremo sempre di più.
Attualmente vivo in Germania per questioni di lavoro e qui si portano avanti un sacco di iniziative CONCRETAMENTE.
Il progetto europeo "Patto dei sindaci" mi ricorda l'impegno di Beppe per i comuni a 5 stelle:
http://www.euronews.net/it/article/26/01/2009/european-mayors-fight-global-warming/

http://www.ecodallecitta.it/vecchio/allegati/151083_patto_sindaci_ue_energia.pdf

Vi prego niente polemiche, per una volta cercate di guardare con ottimismo ai piccoli passi che vengono fatti.
Pensate che l'Italia è soltanto un piccolo paese e l'Ambiente è una questione mondiale. Se nei paesi trainanti in progetti volti alla salvaguardia dell'ambiente noi siamo ultimi ... beh poca cosa in fondo ... prima o poi ci arriveremo.
E' chiaro a tutti che prima è meglio è. E per questo motivo ogniuno di noi nel proprio piccolo può contribuire: educando correttamente i figli, dando per primi il buon esempio, ecc...

Altra cosa se la legge di mercato è: DOMANDA=OFFERTA

DOMANDATE SEMPRE! Non accontentatevi di comperare quello che il mercato vi propone!!! Sostenete le aziende che producono a basso impatto ambientale, comprate oggetti con poco imballaggio, ristrutturate la casa pensando al risparmio energetico, cercate i tecnici giusti che vi possano consigliare, non comprate la macchina che vi piace ma quella che consuma e inquina meno ... il vostro esempio sarà di esempio, le vostre scelte saranno le scelte di sepre più persone ...

Il cambiamento è sempre dal basso, il cambiamento è vero e onesto se è interiore se diventa un credo uno stile di vita (nonostante gli ostacoli)

Una volta ho beccato mio figlio di 9 anni rimproverare la nonna perchè non differenziava il pattume... bravo bimbo!

viviana g., lohr am main Commentatore certificato 19.02.09 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Mamme e Nonne di Plaza de Mayo!

Il nano mafioso e malefico ha OFFESO LA MEMORIA DEI VOSTRI MORTI!

FATEGLIELA PAGARE ---ALMENO--- VOI!

NON FATEGLIELA PASSARE LISCIA STAVOLTA!

Dino Colombo Commentatore certificato 19.02.09 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Chi volesse vedere qualche ragguaglio sul Sig. Bertolaso è consigliabile la visione solo agli Anti Sciacallo ( si prega guardare i due filmati per intero)

http://www.youtube.com/watch?v=6szTmsyT4qA&feature=related

http://www.youtube.com/watch?v=jNMS1sCI8r0&feature=related


Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.09 14:12| 
 |
Rispondi al commento

come dice qualcuno qui...uniamo le forze! Non se ne puo' più!! Non si sa più come agire; l'informazione non esiste, lo stato non esiste, ci RUBANO i soldi con le tasse, non viene dato NULLA in cambio, figure di merda colossali (guarda l'ultima di berlusca sull'Argentina, io non mi sento più rappresentato da nessuno! Siamo diventati delle macchiette sul panorama mondiale!
Se non si fa niente, allora siamo proprio cosi'..delle pecore! CORAGGIO!!

Ugo D., Nice Commentatore certificato 19.02.09 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Abituiamoci anche a leggere i giornali esteri per capire cosa sta succedendo nel nostro paese, ci permette a volte di avere una visione più chiara.
Un consiglio, siete liberi di fare e pensare quello che volete.

Mauro S., Palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.09 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*
**
***

Grandissimo porco, spero solo che ti berrai prossimamente un caffe' ... alla Sindona.

No ... troppo rapida ... un bel cancher da soffrire una decina di anni e' meglio, con tanto di cannule e' molto meglio ...

Se promuovete una causa per danni all' immagine del nostro paese contro questo esecrabile personaggio, io ci sto.

***
**
*

guido guida, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.09 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Dal corsera:
MILANO - Bancarotta fraudolenta. Con quest'accusa sono stati rinviati a giudizio nell'ambito delle indagini sul fallimento della Hdc, la holding della comunicazione, Luigi Crespi, l'ex sondaggista di Berlusconi, e altre 18 persone. Sul banco degli imputati nel dibattimento che comincera' il prossimo 22 aprile a Milano il vicepresidente di Mediolanum, Alfredo Messina. Rinviato a giudizio, ma per favoreggiamento, il presidente di Mediaset, Fedele Confalonieri. (Agr)

Lo dicevo giusto ieri che i sondggi di crespi in sardegna eran stati na schifezza..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.09 14:02| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

@ franco ruggero:

se non era per gli inglesi che ci salvavano per la seconda volta eravamo ancora sotto a berlusconi....ma con questa opposizione che abbiamo che si crede intelligente colta...usa internet...eh eh eh....grazie inghilterra
grazie prima per le bombe che ci avete sganciato nella guerra del 45 ed ora per averci liberato di berlusconi.....
solo voi inglesi potevate liberarci da berlusconi...mi raccomando l'affare mills..ok?

...................

E' solo una tua barzelletta?

Non si scherza con le SPERANZE di tanti di noi...

ciao

Dino Colombo Commentatore certificato 19.02.09 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ellamadonna!
Vestitino nuovo il blog... bello!

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.09 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DAL BLOG DI Di Pietro

La procura di Milano il corruttore l’aveva individuato, proprio in colui che di queste false testimonianze si sarebbe giovato: Silvio Berlusconi. Ma una legge truffaldina varata da un ministro ad hoc, messo lì solo per far questo, ha impedito che si facesse piena giustizia.

Grazie alla Rete la verità si sta diffondendo. Il referendum promosso dall’Italia dei Valori farà giustizia.


MENO MALE CHE DI PIETRO C'E'!!!

http://italiadeivalori.antoniodipietro.com/articoli/giustizia/il_referendum_fara_giustizia.php

C. Z. Commentatore certificato 19.02.09 14:00| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@andrea lambiase...

se l'accusa di "demagogo" che mi rivolgi è il massimo che riesci a fare stai messo maluccio caro!

Io ho appena accusato la casta politica di COMPLOTTO-PIZZINICO contro il popolo italiano...

Avresti dovuto accusarmi di falsità se non dicevo cose vere...

Invee l'accusa di demagogia conferma che quello che dico è vero...

Allora sarò "demagogo da blog" fino n fondo

VAFFANCULO!!! (servo di pd&pedl)

Ettore Chiacchio
Computer Guru - Libero Pensatore

Ettore Chiacchio (ettor3x), Somewhere-in-the-net Commentatore certificato 19.02.09 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Quello sgorbio di arcore mi ha rubato il copyright della pelata1
Se lo acchiappo...

Bernardino Visconti, Somasca Commentatore certificato 19.02.09 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ patty pravo ( brutta come lei?)

"i vostri amici extracomunitari abbronzati hanno messo a ferro e fuoco il centro di Lampedusa...
perchè non ne accogliete un paio a casa vostra?
cari BUONISTI ROSSI?
E chissà che qualcuno ... soddisfi le vostre voglie... a lungo represse...
certi caz....zi!!!!"

..................

Tu devi averne già provato qualcuno per descriverli così bene...

Dino Colombo Commentatore certificato 19.02.09 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bertolaso a morte! Ora anche le foto sui giornali evidenziano quello che ci hanno combinato e ciò che continuano a fare.
Gli farei fare un bel bagno a lui ed a tutta la sua 'band' nel geyser di percolato proveniente dai rifiuti MAI trattati di Villaricca. Zampillava come un'enorme fontana ed inquinava falde acquifere e migliaia di ettari di terreno.
Lo dicevo (e non ero il solo, in verità), che hanno fatto come le cattive cameriere, tutto lo sporco sotto il tappeto e via..., la casa torna pulita!

Fulvio L., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.09 13:53| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

BRAVA GENTE....il problema non è lo psico-nano lui è semplicemente un'idiota con certificazione internazionale ed è "incoraggiante" sapere che si riesce a fare i miliardi armati solo di furbizia! Lo psico-nano dobbiamo mettercelo in TESTA è il vertice della montagna di merda umana che sta sotto di lui e lo sostiene e sono ITALIANI e sono la maggioranza! Vi chiedete come mai l'evasione fiscale è arrivata a cifre iperboliche.....il nano la sdoganata e ne è il porta bandiera ma chi si è sputtanato le nostre tasse nel passato un pò tutti no! LA BRAVA GENTE è messa all'angolo e nemmeno se boicottassimo tutti insieme i prodotti pubblicizzati su merdaset riusciremmo a farlo scomparire, altro che informazione corrotta. Fuori di casa siamo circondati da ITALIANI che NON VOGLIONO sapere tutti deboli con i potenti e forti con i deboli! Abbiamo anche la nostra Shoa con gli extracomunitari guardate in nome del popolo ITALIANO cosa gli stanno facendo a Pantelleria altro che putrido questo paese è una cloaca!

Jan Gentile 19.02.09 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EMILIO EDUARDO MASSERA

Fu tra i più crudeli repressori del dissenso nel paese (L'Argentina). Fu il principale responsabile della sparizione e morte di 30.000 civili argentini. Diresse la ESMA (Escuela de Mecánica de la Armada), uno dei più grandi centri di detenzione, tortura e sterminio degli oppositori al regime. Fece rapire e massacrare soprattutto giovani ragazzi minorenni, studenti, professori, intellettuali, operai, sindacalisti, operatori umanitari (...).

(Era iscritto alla P2 di Licio Gelli.)

I suoi rapporti con la chiesa cattolica e Papa Giovanni Paolo II furono sempre di cordiale intesa.

..........................
CHIESA-DITTATORI-P2-BERLUSCAZZO

TUTTO SI LEGA BENE INSIEME...RIPETO...no?

Dino Colombo Commentatore certificato 19.02.09 13:50| 
 |
Rispondi al commento

ettore chiacchio...sei il demagogo più banale che frequenti questo blog..il che è tutto dire, perche' la concorrenza è agguerrita.

Hai vinto un poster di Pancho Pardi in bikini ad Ansedonia (lui a Capalbio non ci va, dovesse mai incontrare la nomenklatura del PD...)

andrea lambiase 19.02.09 13:50| 
 |
Rispondi al commento

sempre al tg2, ora, stanno parlando dell'incontro tra gordon brown e berlusconi...

ci sono problemi di linea...

dio esiste!!!!

ma berluscconi non si vergogna di incontrare brown il giorno dopo che, grazie ad alfano, si è salvato il culo?!?!?!


non ha il senso della vergogna, come gran parte degli italiani!!!!!!

filippo f. (filippof) Commentatore certificato 19.02.09 13:48| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

io lavor oal ministero degli interni
ero presente all'incontro tra blair e berlusconi.....blair:" berlusconi non fare l'idiota all'incontro dei 20...altrimenti ti mettiamo fuori..ok?...e berlusconi: "no blair saro' serio ...pero' raccomandami ad obama digli che sono suo amico"......blair: " sei finito berlusconi se fai l'idiota ti eliminiamo fisicamente e diremo che hai avuto un infartino....shut up ok,".....berlusconi :" neanche una canzone ...non so...scurdammce o passato"....blair " non hai capito?? berlusconi tu sei gia morto"..e blair prosegue..."sei un cadavere che porta a spasso il suo cadavere".

se non era per gli inglesi che ci salvavano per la seconda volta eravamo ancora sotto a berlusconi....ma con questa opposizione che abbiamo che si crede intelligente colta...usa internet...eh eh eh....grazie inghilterra
grazie prima per le bombe che ci avete sganciato nella guerra del 45 ed ora per averci liberato di berlusconi.....
solo voi inglesi potevate liberarci da berlusconi...mi raccomando l'affare mills..ok?

franco ruggiero, avellino Commentatore certificato 19.02.09 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EHII RAGA

AL TG2 STANNO PARLANDO DELLA NEVE AL SUD!!!


MA CAZZZZZO DI BERLUSCONI NON DICONO GIà PIù NIENTE????


MERDDA SIAMO AL REGIME


IN COMPENSO LA LETTRICE LECCACULO DEL TGS è UNA GRAN GNOCCA!!!


MA VE LI Immaginate i giornalisti del tg2 in redazione a spiare di nascosto in internet i siti di grillo e travaglio?????

mi sembra quando spiavo i siti porno durante i mercoledì pomeriggio a dottrina!!!


ma vi rendete conto? noi paghiamo il canone e loro vengono pagati profumatamente (i lettori dei tg di merda!) E CI RIVERSANO ADDOSSO tutte queste notizie false parziali

e....

ripeto

....
di regime!!


uolter.... portami in africa... con te!

filippo f. (filippof) Commentatore certificato 19.02.09 13:46| 
 |
Rispondi al commento

ITALIA-SANTA SEDE: BERLUSCONI, CON CHIESA CLIMA PERFETTO E GRANDE SINTONIA
Roma, 18 feb. (Adnkronos) - Con il Vaticano "il clima e' perfetto, come sempre". E c'e' "grande sintonia del governo con la Chiesa". E' quanto sottolinea il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi,

CHIESA-DITTATORI-P2-BERLUSCAZZO

Tutto si lega bene insieme....no?

E noi speriamo nella 'rivoluzione'?

TSE'!

Dino Colombo Commentatore certificato 19.02.09 13:43| 
 |
Rispondi al commento

L ámbiente e´come la stampa: e´in mano di chi ha i soldi e vuole moltiplicarli.
La maggior parte dei ricchi odierni si e´arricchita a scapito dellámbiente.
A iniziare dagli immobiliaristi ( e tutti quelli che hanno guadagnato dal mercato immobiliare, incluse le banche e lo stato) a finire dagli operatori di telefonia wireless.
Questo e´di gran lunga il mercato piu´profiuo e quello di cui nessuno evidenzia la nocivita´.

E´scontato e scientificamente dimostrato che il danno ambientale maggiore delle microonde e´stato la moltiplicazione dei tumori al cervello.
Non solo mangiamo e respiriamo veleni, i veleni sono quelli prodotti dal nostro vicino che usa il telefonino a sproposito o la vicinanza a uno di quei mostri che spargono microonde a volonta´senza alcun controllo.
Il mercato e´immenso e troppo florido per far si´che si denuncino i rischi.
In paesi evoluti come la Svizzera i cittadini hanno chiesto e ottenuto la chiusura di parecchi "mast" e il primo effetto riscontrato nelle vicinanze di uno di questi e´stato il raddoppio della produzione di latte dlee mucche nelle vicinanze.
E questo e´solo uno degli effetti, clamoroso perche´visibile.

Non chiediamoci quello che gli altri possono fare per purificare lámbiente in cui viviamo.
Incominciamo da noi stessi, meno "comodita´" piu´salute...

Patrizia Broghammer 19.02.09 13:40| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUA- Ed è colpa loro anche se la mamma di Nettuno dice che il suo figlioletto sedicenne complice del rogo del barbone è un ragazzo di buon cuore traviato dai più grandi?

Nessuno assedia le auto della polizia, nessuno ha fame di linciaggio quando ai domiciliari viene portato “un bravo ragazzo” italiano che ha stuprato per scommessa, che ha bruciato un uomo per gioco. Nessuno chiede conto alla classe politica di una legge per cui uno stupro vale meno di tre anni di carcere, quindi vale la libertà condizionale; e di un’altra legge che ritiene impossibile la custodia cautelare quando il reato di cui si è accusati prevede la condizionale. Nessuno chiede conto alla giustizia italiana dei suoi occhi chiusi sulle violenze commesse sulle donne islamiche, da uomini che applicano in Italia la sharia più brutale che nel loro Paese non potrebbero applicare. E nessuno osa mettere il naso nella famiglia, dove la violenza è più sottile e più tragica, perché in quel caso un uomo abusa di chi gli ha regalato la sua fiducia e la sua vita, perché spesso nella sua atrocità coinvolge dei bambini, perché non di rado a chiudere la bocca della donna sono sentimenti come paura, vergogna, senso di colpa che si aggiunge allo strazio.

“Spiegate ai figli la gravità di certi gesti”, dice Giovanni Bollea. Ma bisognerebbe prima spiegarlo alle madri e ai padri. E poi spiegare che “certi gesti” non hanno colore né razza.

Sergio Talamo

enrico brozzo, la spezia Commentatore certificato 19.02.09 13:40| 
 |
Rispondi al commento

La colf è filippina, il venditore di collanine africano, il fioraio pakistano, il bancarellaro cinese, lo stupratore... rumeno. È la psicosi di un tempo malato, dove la peggiore violenza diventa “etnica”; dove il branco che distrugge la vita di una ragazza non è giudicato per ciò che ha fatto, ma per il luogo da cui proviene.
I dati raccontano altro. Il sito la voce.info rivela che dal 1990 al 2003 il numero dei permessi di soggiorno si è quintuplicato (dallo 0,8 al 4 per cento) mentre la criminalità è lievemente calata; e aggiunge che tale stima è indicativa anche per ciò che riguarda la parte “sommersa” e cioè gli irregolari e i crimini non denunciati. Ma cosa contano i dati quando una nazione intera ha voglia di lavarsi la coscienza?
Noi, folla inferocita che ha voglia di dimenticare. Noi non vogliamo vedere che gli specialisti degli stupri a base di pasticche e alcol sono giovani spesso borghesi e benestanti. E che in oltre tre quarti delle violenze sessuali lo stupratore ha “le chiavi di casa”. E che le nostre città sembrano fatte apposta per gli agguati, perché sono buie e piene di periferie degradate, perché nelle discoteche la droga gira come acqua minerale, perché di sera la metro chiude e i bus diventano rarissimi, perché le feste giovanili sono sovente territori fuorilegge dove tutto è permesso.

Noi non possiamo vedere questa realtà, perché mette in discussione troppe certezze: la famiglia sacra e protettiva, i nostri ragazzi bravi figli, il campanile stracittadino che ci è tanto caro. Quindi molto meglio scaricare tutte le colpe sul parafulmine straniero. Più “lui” è colpevole, più siamo innocenti noi.

Restano tante domande appese, ignorate. Se la nostra legge considera un’attenuante commettere dei crimini sotto l’effetto di droghe, la colpa è dei rumeni? Se i nostri magistrati considerano normale mandare a casa chi ha appena stuprato una donna, la colpa è dei rumeni? Ed è colpa loro anche se la mamma di Nettuno dice che il suo figliO -CONTINUA

enrico brozzo, la spezia Commentatore certificato 19.02.09 13:39| 
 |
Rispondi al commento

"Organizzazione multinazionale, la P2 aveva affiliati che operavano in Sudamerica: Uruguay, Brasile e soprattutto Argentina. In Argentina, dove Gelli aveva rapporti molto stretti con i servizi segreti, aveva arruolato nella loggia l’ammiraglio Emilio Massera, capo di Stato maggiore della Marina, Josè Lopez Rega, ministro del Benessere sociale di Juan Domingo Peron, Alberto Vignes, ministro degli Esteri, l’ammiraglio Carlos Alberto Corti e altri militari."

da WIKIPEDIA:

Emilio Eduardo Massera (Paraná, 19 ottobre 1925) è un ex militare argentino.

Fu capo di Stato Maggiore della marina militare e tra i maggiori responsabili del colpo di Stato del 1976. Fece parte della prima fra le giunte che governarono il paese dal 1976 al 1981, artefice del Processo di Riorganizzazione Nazionale fu condannato più volte per le violazioni dei diritti umani commesse durante tale periodo.

---Fu inoltre membro della loggia massonica golpista P2.---

Nel 1976 promosse attivamente e prese parte (assieme a Jorge Rafael Videla, Leopoldo Galtieri e Orlando Ramón Agosti) al colpo di stato che rovesciò Isabelita Peron.

Fu tra i più crudeli repressori del dissenso nel paese. Fu il principale responsabile della sparizione e morte di 30.000 civili argentini. Diresse la ESMA (Escuela de Mecánica de la Armada), uno dei più grandi centri di detenzione, tortura e sterminio degli oppositori al regime. Fece rapire e massacrare soprattutto giovani ragazzi minorenni, studenti, professori, intellettuali, operai, sindacalisti, operatori umanitari(...)

....................

SILVIO BERLUSCONI: TESSERA P2 N° 1816

....................

tutto si lega no?

Dino Colombo Commentatore certificato 19.02.09 13:36| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ansa.it/opencms/export/site/notizie/rubriche/daassociare/visualizza_new.html_900810802.html

2009-02-19 10:55
INTERCETTAZIONI: ALFANO, SU STAMPA DECIDANO LE CAMERE

ROMA - "La linea del governo è di puntare di più sulle sanzioni pecuniarie anche per gli editori invece che sul carcere per i giornalisti", ma per l'emendamento Bergamini al ddl sulle intercettazioni "ci affideremo anche alla libera valutazione parlamentare". Lo ha detto il ministro della Giustizia Angelino Alfano nel corso dell'"Elefante", la trasmissione radiofonica in onda su "Radio 24". L'emendamento Bergamini, approvato in Commissione Giustizia alla Camera, è quello che prevede il carcere per i giornalisti che pubblicano intercettazioni private che dovevano essere distrutte. Una norma che, ha ricordato Alfano, ha suscitato "contrasti" e su cui ci sono state "voci contrarie" anche da parte di esponenti del Pdl. Il ministro è tornato a ribadire che nell'uso delle intercettazioni ci sono stati abusi:"Si è verificato un fenomeno paragonabile al fatto che c'é qualcuno che ogni mattina apre la posta altrui" ha detto, ricordando l'inviolabilità della corrispondenza e delle comunicazioni sancita dalla Costituzione.
-------------------------------------------------
Ai giornalisti ci pensano le Camere ed allo Sciacallo ci pensi tu ?

Ottima giornata a tutti gli "Anti Sciacallo"

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.09 13:34| 
 |
Rispondi al commento

tg2 ore 13

a sommario del caso BERLUSC ONI MILLS manco l'ombra!!

si parla di lampedusa, sanremo, neve

ma dello schifo del corruttore berluska neanche l'ombra!!!!

che schifo di informazione di REGIME!!!!!

filippo f. (filippof) Commentatore certificato 19.02.09 13:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

CHE TROLLS SCARSI OGGI!
NON C'É GUSTO !

L'É COMÉ PICAAGH Á VÜN CHE CAGA !
ADDIO PER OGGI !

Bombasto Teofrasto, Paracelso Commentatore certificato 19.02.09 13:31| 
 |
Rispondi al commento

E lui chiagne e fotte.. chiagne e fotte.. e tutti a pecora.. a godere delle stronzate!!
E' tragico! non riesco a trovare neanche uno.. di quelli che l'hanno votato!!! ma dove sono? Dovrebbero essere la maggioranza degli italiani!No? Ma.. e se fosse tutto un bluff? Se le elezioni(quelle politiche e quelle della sardegna) fossero state taroccate? Chi controlla? -- Non è assurdo quello che dico! Quello sgorbio che sta al governo s'è comprato tutto e tutti! Ma noi, neanche un sospetto! Cazzo quando stava lui all'opposizione ha ricontato pure i cleenex dei votanti - non si faceva capace che, malgrado le tante "mafarelle" pagate, lui non aveva vinto! Lo so che allora la differenza di voti era poco più di un dettaglio, invece nelle ultime era una roba sciacciante.. Ma chi ha i soldi.. compra tutto!!! e magari anche i presidenti di sezioni ecc. ecc. ecc. Se sono pazzo, voglio sentire qualcuno che mi prende anche a male parole e che mi affermi.. definitivamente.. che è tutto vero! Che la maggioranza degli italiani vuole essere governata da una banda di marionette che obbedisce al burattinaio nano - o psiconano che si voglia! Che devo farmi una ragione! L'italia è una repubblica fondata sulla MAFIA!!!

andrea vergalito, Campobasso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.09 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COPIATE E INCOLLATE QUESTO COMMENTO, DAI TUTTI INSIEME!! SIAMO CAPACI DI FARE UNA COSA INSIEME PORCA PUTTANA? HEEE? SIAMO CAPACI SI O NO? SE NON NE SIAMO CAPACI POSSIAMO STARCENE AFFANCULO TUTTI INSIEME!
DAI! UN MINIMO DI ORGOGLIO FATELO ALMENO PER CHI VERRA DOPO DI VOI!!

GRILLO Preparaci una lettera che tutti insieme la inviamo a tutte le testate giornalistiche d'Europa e Americane, al presidente OBAMA all 'ONU alle NAZIONI UNITE, CHIEDIAMO AIUTO, BEPPE GRILLO PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI, QUESTO GOVERNO STA FACENDO DEI DANNI CHE POTREBBERO SEGNARE IN NEGATIVO LA NOSTRA VITA E QUELLA DEI NOSTRI FIGLI! BEPPE GRILLO TI PREGO, TU A DISPETTO DEL NANO CHE PRESTO VERRA CANCELLATO DALLE NOSTRE MEMORIE, SARAI RICORDATO COME UNO DEI SALVATORI DI QUESTA ITALIA L'EROE MODERNO, IL GUERRIERO DEL BLOG, IL PALADINO DEGLI ONESTI IL CONDOTTIERO DEL NUOVO RISORGIMENTO, SOLO TU PUOI DARE LA "VERA SPALLATA" ALLA CORRUZIONE DILAGANTE" NOI SIAMO IL TUO ESERCITO, TI PREGO SENZA CONDOTTIERO NON SIAMO NESSUNO ASCOLTA IL NOSTRO GRIDO! GUIDACI! SAREMO LA TUA CORAZZA!

viviana g., lohr am main Commentatore certificato 19.02.09 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Seeeeeee Anna Finocchiaro e il giro di perle. Ma de che!!! Se spettacolo per distrarci deve essere che spettacolo sia! Al posto di Veltroni vogliamo Tyson e che scorra molto (loro) sangue. Sono disposta a distrarmi.

Gianna G., Torino Commentatore certificato 19.02.09 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non andrebbe bene Anna Finocchiaro al posto di Veltroni?
In gamba, colta, intelligente, passionale, sensibile, civile. Mi pare, poi, che il carisma non le manchi, fa la sua bella figura anche fisicamente. Una bella donna dal carattere forte e tenace, ma non aggressiva.
Potrebbe dare del filo da torcere a Berlusconi e la Lega.
Mandarli all'altro paese con la sua calda voce sensuale.

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.09 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno sà se Grillo ha intenzione di organizzare qualche protesta per chiedere le dimissioni di Mister corruzione?

Visto che i media non fanno il loro lavoro...

Andrea M. Commentatore certificato 19.02.09 13:27| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

.... scusate... ma è cambiato qualche cosa nella veste grafica del Bloggo ... oppure il mio PC... sta tirando le cuoia ?

(non vi precipitate a rispondere... amichi miii !!)

Paolo out of the blue (into the black) 19.02.09 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tento una piccola opera chiarificatrice contro i "piduisti" ad oltranza (sia pd che pdl)

alla gente intelligente interessa che vinca una coalizione politica che gli risolva i problemi (in attesa di non avere più bisogno di alcuna coalizione politica rappresentativa in quanto si provvederà da soli con la Democrazia Diretta)

agli "idioti" interessa che vinca una squadra "simil-calcio"

Così il giorno dopo possono dire "hai visto ho vinto io, perchè il nano ha fatto 3 gol", oppure "ho vinto io perchè c'era un maggiore gioco di squadra tra walter, massimo, piero, il papa e santa maria binetti".

Se però c'è una calciopoli tra le due squadre e l'unico scopo è quello di falsare il campionato per rivendere i biglietti delle partite, fornendo uno spettacolo indecoroso e avendo un arbitro morfeo che dorme, NESSUNO E' REALMENTE VINCITORE SE NON CHI STA IN MEZZO AL CAMPO A FAR FINTA DI GIOCARE SAPENDO CHE LO ASPETTA UN LAUTO INCASSO!

Solo gli idioti vedendo una partita in cui i giocatori fanno finta di giocare, ma poi si scambiano pizzini sugli incassi, possono credere che quella è una partita vera!

PIDUISTI-L del blog è inutile che diciate "se non rinforziamo la squadra il nano buca la difesa e perderemo..."

L'ABBIAMO CAPITO CHE LE PARTITE SONO TRUCCATE!

E voi insistendo con "pane et circenses" offendete solo la vostra intelligenza nel tentativo di offendere la nostra!

Tra l'altro il pane inizia a mancare davvero e ci volete lasciare solo il circenses rimpolpandolo di nani-buffoni (benigni che brutta fine hai fatto!) e ballerine (carfagna, carlucci, gelmini etc)

Ma vedete di andare un po affanculo tutti voi piduisti del doppio schieramento PD&PDL!

Ettore Chiacchio
Computer Guru - Libero Pensatore

Ettore Chiacchio (ettor3x), Somewhere-in-the-net Commentatore certificato 19.02.09 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Come non bastasse la figuraccia mondiale di avere un premier corruttore e vigliacco visto che si nasconde dietro all'ennesimo "lodo", la stampa estera ci sta sbertucciando scrivendo che alla fine della fiera l'avvocato Mills non sconterà mai nemmeno la pena perchè in base alle leggi italiane e alla lunghezza biblica dei nostri processi arriverà prima la prescrizione della fine del processo...

E ora pure quella sui desaparecidos...

Con tutto il rispetto per Oreste Lionello, grande doppiatore di Woody Allen appena scomparso, scusate ma la battuta mi sorge spontanea :

BERLUSCONI, SI E' LIBERATO UN POSTO AL BAGAGLINO!

Cristina M., Leifers Commentatore certificato 19.02.09 13:19| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

REGISTRATEVI PRIMA DI INTERVENIRE e...APPENA NOTATE UN TROLL CLICK...E IL GIOCO E FATTO

I posts pieni di volgarità e d'insulti hanno lo scopo di fare additare ai media il blog di Grillo come un ricettacolo di gente rozza, volgare, incolta e quindi inaffidabile, di nessun valore;USCIRESTI CON UN TROLL?MANCO A BER UN CAFE' AL BAR!!!!!!!!!!!

CANCELLATELI... SEMPLICEMENTE!

IL BLOG DI GRILLO E' LA NOSTRA PIAZZA MEDIATICA, IL VOSTRO PUNTO DI RITROVO QUOTIDIANO IN CUI POTETE SCAMBIARE INFORMAZIONI E IDEE;
DIFENDETELA!

NON CANCELLATE I POSTS CHE ESPRIMONO IN MODO RISPETTOSO IDEE DIVERSE DALLE VOSTRE!

Se vi riconoscete in questo appello, copiatelo senza la mia firma e quando vedete che il blog è attaccato da soggetti sopra descritti, oltre ad agire voi stessi, postate questo messaggio con la vostra firma, al fine d'ottenere l'aiuto di altri bloggers.

sardegna a., casteddu Commentatore certificato 19.02.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pier Dagri milanese, vanta una carriera maturata sui ring di tutta Italia e all’estero. autentico gladiatore, accetta gli scambi a viso aperto e non arretra mai!
Record: 45 match, 31vittorie, 13 sconfitte, 1 pari.


Jasmin Becirovic, peso massimo croato, si allena a Udine, è la promessa tra i pesi massimi nel panorama italiano.
Record: 41 match, 37 match, 4 vittorie.

Umberto Lucci, romano, è campione italiano di kickboxing tra i pesi massimi.
Record: 34 vittorie,22 sconfitte, 4 pari.

Gianni Cunsolo, è una figura “storica” degli sport da combattimento in Italia, è stato campione europeo di full contact e campione mondiale di kickboxing.
Record: 75 vittorie, 25 sconfitte, 1 pari.

Sergio Kalezic, atleta bosniaco. È dotato della classica “mano pesante” ma ha ottenuto diversi Ko anche con le sue tecniche di gamba.
Record: 37 match, 27 vittorie, 10 sconfitte.

Armen Petrosian: viene dall’Armenia, si allena a Udine.
Record: 44 vittorie, 3 sconfitte.

Abdellah Mabel, francese, campione europeo di thai boxe. ha già combattuto contro Gevorg Petrosian, fratello maggiore di Armen.
Record: 60 vittorie, 10 sconfitte.

Riccardo Cumani, di Bologna, è tra i più forti atleti di thai boxe, ha combattuto in Thailandia e in Giappone.
Record: 47 vittorie, 10 sconfitte, 4 pari.

Hocine Bennoui, atleta del Team Nasser di Lione, malgrado la giovane età vanta una notevole esperienza maturata sui ring di tutta Europa. atleta difficile da inquadrare e imprevedibile negli schemi di combattimento, è considerato dagli esperti un vero osso duro.
Record: 15 match, 13 vittorie, 2 sconfitte.

Federico Vella, di Vigevano. Ha vinto nel 2007 il titolo europeo a Vienna con uno strepitoso ko.
Record: 70 match, 50 vittorie,

*****

Propongo uno di questi x sostituire Veltroni.

Gianna G., Torino Commentatore certificato 19.02.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

POLENTA E USEI !!!
SCAPPO !
A DOPO !
CLICCATE LA PATTY !

Bombasto Teofrasto, Paracelso Commentatore certificato 19.02.09 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Un clicchete ed i liquami scivolano via.

Fulvio L., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.09 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli indiani d'America dicevano:
"La terra non la ereditiamo dai nostri padri, ma la prendiamo in prestito dai nostri figli".

G Z 19.02.09 13:02| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CRISTINA PARODI, giornalista del TG5, martedì sera, durante l'edizione del telegiornale(?) delle 20.00, quindi quella più seguita, ha dato la notizia degli arresti in Sicilia di alcuni politici e imprenditori a proposito degli intrallazzi truffaldini sull'eolico in quella Regione.

Uno dei politici arrestati è un politico di FORZA ITALIA...già assessore comunale e rappresentante di rilievo di quel partito in Sicilia, VITO MARTINO.

Bene...la Sig.ra PARODI non ha fatto alcun cenno a quel politico di FORZA ITALIA arrestato.

Diverso trattamento fu riservato a politici della sinistra ( il 'minuscolo' è intenzionale )indagati per corruzione ( non per mafia....badate )dallo stesso telegiornale(?).

Ora, visto che certe notizie non passano su certi telegiornali, lo farò io postando questo commento su tutti i blog possibili e su questo in particolar modo.

Non me ne vogliano i lettori del blog nè lo s t a f f per questa mia azione di informazione democratica e mi concedano di farlo.

Grazie anticipate.

Dino Colombo Commentatore certificato 19.02.09 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma,orsù, parlate un po' della casta con beppegrillo, ché la casta è ancora lì mica è andata via.
Ma lo sapete che i politici hanno il barbiere gratis ecc. ecc.? Ve ne siete dimenticati?

Andrea Brizzi Commentatore certificato 19.02.09 12:58| 
 |
Rispondi al commento

@ La globalizzazione aiuterà nella comprensione del piano demografico di Schie.tti?

Assolutamente no, sta avvenendo una globalizzazione verso il basso, culturalmente la situazione è peggiorata, internet fornisce più informazioni però hanno perso di valore anche le parole scritte.

Il 90% delle persone mentalmente è collocata sulle dimensione del cazzo, la grandezza del seno, la qualità della droga, per non parlare di tante gente che prega per i miracoli, o peggio ancora tantissimi che stanno in temi di rivalsa, o di bisogno e quindi hanno fame, sete.

Non sto degradando i miei simili, ma sono consapevole che gli anziani che abitavano nei villaggi rurali o nella foresta avevano una cultura impressionante perchè la sopravvivenza implicava la conoscenza di regole precise tramandate da millenni.

Miliardi di persone invece oggi vivono abbandonati nelle periferie di grandi metropoli in preda alle pulsioni come animali.

Non voglio dire che una volta sarebbe stato possibile far comprendere il piano demografico di Schie.tti, ma semplicemente che sarebbe stato preso in considerazione, oggi invece non gliene frega niente a nessuno, neanche a chi governa il mondo.

La gente è alla ricerca di una sopravvivenza personale per soddisfare istinti bassi, gretti, turpi, e si fa prendere in giro dai potenti.

Al Gore coinvolse al Live Earth centinaia di milioni di persone a non consumare energia, quando con i motori free energy se ne può produrre quanta se ne vuole senza problemi.

Anche oggi su you tube in prima pagina mostrano decine di motori free energy, ma la gente non capisce e si fa fregare e poi torna a casa a pensare alle tette piccole, alle tette grosse, ai vestiti che aveva indosso l'amica e cose simili.

Il piano demografico di Schi.etti è una comprensione molto fine per pochi elevati.

La Terra è un ecosistema chiuso quindi bisogna stabilire da quante persona possa essere abitata e invece la popolazione cresce di 100 milioni l'anno e a nessuno gliene frega niente.

Alberto Spina 19.02.09 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Euri 3,375 Mediaset oggi ha fatto il minimo degli ultimi 10 anni.....

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.09 12:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

@ patti pravo ( brutta come lei?)

la nuova grafica del blog fa semplicemente... schifo!

.....................

Io lo trovo semplicemente STUPENDO INVECE.
E' più chiaro e meno affastellato...e poi adesso i commenti 'entrano' che è una meraviglia.

Dino Colombo Commentatore certificato 19.02.09 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche la crisi può avere effetti positivi:

La crisi colpisce la pena di morte
«Troppo cara». Alcuni Stati americani
pensano di abolirla

WASHINGTON
Un inatteso risvolto della crisi economica, negli Usa, potrebbe essere l’abolizione della pena di morte: alcuni Stati federali stanno valutando se abolirla perchè costa troppo. La pena di morte viene applicata in 36 dei 50 Stati Usa ed è ampiamente appoggiata dall’opinione pubblica. Ma in Stati come il Montana, il Kansas, il New Mexico e il Maryland c’è chi comincia a pensare seriamente di abolirla per contribuire al risanamento dei bilanci. Gli Stati più interessati sono quelli in cui sono state realizzate poche esecuzioni negli ultimi trent’anni.

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.09 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Ooooh, finalmente Topogigio si è dimesso (in questo non è stato poi così uguale allo psiconano,no?) e beppegrillo può tornare a parlare dei suoi adorati comuni a cinque stelle lasciando stare la politica, cosa di cui lui non avrebbe voluto mai occuparsi, mai...
Adesso non c'è più nessuna casta, no? Possiamo ciattare di uccellini che cinguettano fu rami di alberi verdeggianti e con ruscelli di acqua limpida. Basta vaffadei ora, merdaccia?

Andrea Brizzi Commentatore certificato 19.02.09 12:54| 
 |
Rispondi al commento

..............................................
Oggi alle 14:30 diretta streaming di "diciamola tutta"
puntata rovente a TU PER TU CON STEFANO MONTANARI
---------
Lo scienziato risponderà alle domande pervenute in redazione senza censura, parlerà degli inceneritori e di come questi distruggano persone, animali e ambiente. Farà i nomi delle aziende che costruiscono inceneritori e dirà che si nasconde dietro questo business imprenditoriale/politico con non poche sorprese...

DA NON PERDERE!!!!!!!!!!!!

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.09 12:54| 
 |
Rispondi al commento

@ Sara, Franco T., Ed, Alba, Luca, Rodion e tutti
*****

grazie per i link su Pallante
e le altre informazioni

@ Franco di Avellino
e sì, a volte si può dire buongiorno blog, non perché ci si è avegliati in quel momento, ma perché quando si incontrano degli amici si saluta :-)

non vado su un blog a scrivere quanto mi fa schifo quel blog.. veeeroooo? ;-)

a presto!

Paola Bassi Commentatore certificato 19.02.09 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Quello che mi sorprende non sono le dimissioni di Veltroni. O il trio lescano o il museo degli orrori dei Rutelli , Rosi Bindi , il sacrestano o d'alemino navigato ladroncino....finocchiaro e altri orrori.

Mi sorprende che non si sia una base pulita di gente che li và a cercare questi buffoni per fargli il culo.

Ma Non c'e' piu'.

Vuol dire che il Pd altro non è che il nuovo PSI.

A libro paga questa volta del nano....a condizione che ci si liberi di Di Pietro...

il nuovo PD-PSI sarà pronto per le indulgenze e l'elemosine del nano re magio .....

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.09 12:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GIANNI E PINOTTO AL LAVORO ! NON DITEMI CHE IL NANO VI PAGA PER TROLLARE COSÍ MALE !
CLICK !

Bombasto Teofrasto
++++++++++++++++++

Io invece credo che il nano paghi te e gente come te che vuole dimostrare che in questo blog siamo tutti dei rivoluzionari stalinisti del cazzo.

Se non ti va la nostra Costituzione e non accetti le sentenze della Corte Costituzionale, cambia Paese.

Berlusconi non si combatte con i PM e la delegittimazione senza se e senza ma.

MA SI COMBATTE NEL TERRENO DELL'ALTERNATIVA ALLE SUA POLITICA DI DESTRA.

Quindi nel merito e non con la propaganda.

Altrimenti oltre che averne fatto una vittima, non vinceremo mai nessuna elezione.

BASTA SPARLARE DI BERLUSCONI!

E ' dimostratissimo che e' come darsi delle martellate sui coglioni e pretendere di godere.

Va bene per Benigni. Ma almeno lui si becca 350 mila euro.

E noi sempre un cazzo.

Quindi non solo ci diamo delle martellate sui coglioni ma lo facciamo pure gratis!

Graziano G., Montecatini terme Commentatore certificato 19.02.09 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sai Beppe, ho avuto l' impressione di leggere un romanzo di fantascienza, scorrendo le righe del tuo post. Mi pare strano, vi siano comuni a 5 stelle in una nazione che ha perso tutto...o quasi.Abbiamo delinquenti al governo , nel parlamento...:vi è da esserne orgogliosi, no?
Quale altro paese al mondo, puo'... vantare un onore del genere? Poi, parlando delle lettere dalla rete, vedo che la condizione degli Italiani all'estero è più vivibile , rispetto a noi.Ma essere quasi presi in giro per l'assurda nostra situazione nazionale, per loro, è tutt'altro che piacevole. E questo, lo dobbiamo a quei maledetti...!!! Che crepino!

Ireneo G., Fermo Commentatore certificato 19.02.09 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Da Leggere

http://togherotte.ilcannocchiale.it/2009/02/19/resti_in_carcere_il_serial_cri.html

stanco mavoglio (peace & love), toscana Commentatore certificato 19.02.09 12:44| 
 |
Rispondi al commento

@ Catello Monaco che scrive:

"B. ripete questa cosa per dire quanto fetenti fossero i generali argentini e quanto sia ingiusto paragonarlo a loro."

........................
NON SI PARLA DI UNA TRAGEDIA MORTALE INSERENDOLA IN UNA BARZELLETTA...MAI!!! E non dimenticare che il 'tuo' raccontava anche la 'barzelletta' sui tossicodipendenti a cui si raccomandavano le sabbiature per 'abituarsi a stare sotto terra'!!

E poi Catello aggiunge:

"Non posso più sopportare la faziosità e la falsità portata all'estremo da tanti antiberlusconiani che scrivono su questo blog.
Se non si ama la verità più di quanto si odi una persona è meglio astenersi dallo scrivere nulla."

........................

La fine della tua frase è una contraddizione in termini...e questo la dice lunga sulla tua 'chiarezza di giudizio'.

Dino Colombo Commentatore certificato 19.02.09 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli illusi del Pd spero abbiano capito, se non l'hanno fatto capiranno nella prossima gestione di cosa loro! Al momento cosa più fortunata per la Sinistra è quella di essere EXTRAPARLAMENTARI, anche l'incoronazione "di sinistra" del Regime dato al Pd inizia a sgretolarsi, nonostante il bombardamento mediatico, bisogna essere degli imbecilli per capire che partito sia il Pd, già se la gente cominciasse a scandire la parola CENTRO e poi aggiunge un inefficace sinistra, mi starebbe bene!

La fortuna delle sorti della Sinistra nell'essere EXTRAPARLAMENTARI purtroppo si traduce in una sfortuna per il paese: se questo esecutivo di massoni-mafiosi senza più nemici istituzionali validi fa ciò che vuole, con misure populiste ma nei fatti antipopolari, lE SinistrE possono, stando fuori, fomentare i movimenti e i sindacati!

Cosa più giusta non fu mai fatta da coloro che negarono un anno fa la poltrona ai bertinotti&Co.

Ora che l'elettorato di sinistra si compatti, e si sappia dividere i compiti nei diversi settori: il mondo dell'istruzione è riuscito a compattarsi; gli operai "sento dire" che iniziano a prednere manganellata in giro per l'Italia!

Bene signori! tutto nero? nient'affatto, non vi fermate ad osservare la peggior destra che un paese possa avere e i suoi elettori truffatori o ignoranti, abbiate speranza nelle sacche di resistenza che cresceranno e ci sono!

Il futuro è roseo...se tutti lo vogliamo più roseo!

anarchicamente un buongiorno da un rivoluzionario ottimista!

Rodiòn Romanovič Raskòl'nikov, San Pietroburgo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.09 12:41| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Tirò la scarpa a Bush, rischia 15 anni
Si è aperto a Baghdad il processo a carico di Munthazer al-Zaidi, il 38enne giornalista iracheno che tirò entrambe le scarpe contro Bush. Rischia una condanna fino a 15 anni
--------------------------------------------------

15 anni!!!! ragazzi!!! è una pazzia!!!!

che bei modelli di democrazia che stanno esportando gli U.S.A.

Antonio Antonino 19.02.09 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Abito a Capannori, un comune a cui va riconosciuto il merito di essersi impegnato molto sulla raccolta differenziata, ma poi...non so per colpa di chi, ma come nel comune limitrofo di Lucca, si è edificato ovunque con abitazioni, si basse, ma estese su tutta l'area a distanze iper-risicate, ricoprendo la magnifica risorsa Terreno, soprattutto lungo le vie di transito, perdendo la centralità dei paesi dove sono le primarie attività commerciali e di ritrovo, lungo vie pericolose da percorrere a piedi,sempre senza marciapiedi e senza piste ciclabili tali da costringerti a prendere l'auto per fare 100m. Edifici costruiti con un rapporto superficie/volume assolutamente svantaggioso, mal esposte per la luce e con finestre esposte ai venti dominanti, piccole unità abitative prive di locali, anche all'aperto, per l'asciugatura della biancheria, per la raccolta differenziata e tali da permettere una quantità d'aria sufficiente da non dover aprire le finestre in estate, per poi ovviamente ricorrere a un condizionatore d'aria.
Hanno trasformato in 15-20 anni tanta superficie agricola ad area industriale produttiva, ad area industriale commerciale ad area edificabile e poi è stato realizzato una piccola area a verde urbano (ex campetto da calcio) e se ne è parlato come un grande sforzo. Perché non si è mai previsto un'area a parco naturale dove non si costruisce,e si fa agricoltura con soli certi criteri per un'area altrettanto grande come una delle tre suddette?!!!!!!!!!! e senza la variante di Lucca che ci passi nel mezzo...

claudia pignatelli 19.02.09 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in linea di massima mi pare di condividere le proposte di Beppe sulle restrizioni ai piani regolatori. 2 problemi: i parcheggi per le auto e il bisogno di case.
Naturalmente so che lui vuole scoraggiare le auto private, e potrei condividere....se avessi fiducia che questo governo si occuperà di una decente rete di servizi pubblici: non credo che sarà così. La soluzione per me è una camèpagna di informazione affinchè si compri l'auto elettrica, magari abbinata ai pannelli solari in casa. Si dirà che scopro l'acqua calda ed è vero, si dià anche che non risolviamo il problema ed è vero anche questo, ma mi pare, non so se sbaglio, comunque meglio.

Per le abitazioni c'è in Italia una delle leggi più dannose possibili che riguarda le verticalizzazioni: come dice Fucsas dobbiamo dare la possibilità di verticalizzare le abitazioni già esistenti. Quello che rende vivibile o meno un quartiere non è l'altezza delle abitazioni ma la presenza o meno di alberi, non ho alcun dubbio, nonchè una distanza adeguata tra le case e magari un giardino interno: le case ad uno o due piani circondate solo da cemento sono molto più infami di un grattacielo immerso nel verde

umberto maggetti 19.02.09 12:37| 
 |
Rispondi al commento

veltroni : Come al solito dopo che uno è morto, tutti ne parlano bene

Rosina Murru Commentatore certificato 19.02.09 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Il futuro che ci aspetta.
** IL TRENTINO SPEGNE LA TV ANALOGICA. LA ROADMAP DEL DIGITALE **
Si spengono per ora i segnali analogici di Rai 2 e Rete 4. A
maggio toccherà al Piemonte occidentale, a giugno inizierà a
spegnersi il Lazio. Il calendario regione per regione fino al
2012.
http://www.zeusnews.com/news.php?cod=9483
-------
Importanti i commenti.

Claudia Lanci 19.02.09 12:35| 
 |
Rispondi al commento

OCCUPIAMOCI DEL CASO MILLS è LI CHE DOBBIAMO CONTINUARE A MARTELLARE!!! FATTI PROCESSARE CORRUTTORE 1816

ps mediaset -6.51
pps Hdc, Confalonieri a giudizio favoreggiamento nella bancarotta

Tanti auguri a silvio "il corruttore" e ai lacchè di arcore

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.02.09 12:34| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Perchè c'è gente che cammina un metro sopra terra che continua a confondere la MAGGIOR PARTE DELLA BASE DEL PD con D'Alema e butta quella gente in discarica,

++++++++++++

la gente "non confonde".

la gente vede che nonostante tutto la "base del PD" si tiene d'alema e complici!

La vera base del PD non ha votato alle scorse elezioni in abruzzo e sardegna, SCHIFATA DAI PIZZINI PIU' O MENO CARTACEI!

La "base" che ancora vota il PD è lei che si confonde con d'alema, weltroni e gli altri pizziniani!

Facessoro un bel repulisty interno, portassero personaggi INCENSURATI alle elezioni e magari li voto anche io

E' CON UN PARLAMENTO PIENO DI INQUISITI CHE L'ITALIA PERDE
A prescindere se questo parlamento fa finta di avcere la maggioranza di sx o di dx!

Ettore Chiacchio
Computer Guru - Libero Pensatore

Ettore Chiacchio (ettor3x), Somewhere-in-the-net Commentatore certificato 19.02.09 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Stefano d.

Salve a tutti,
Vorrei fare una domanda psero che rispondiate in tanto perchè non è una domanda banale.
Se il lodo alfano che decreta l'immunita alle 4 più alte cariche dello Stato passasse alla corte costituzionale??

............................

Succederebbe che il nanomafiosoemalefico continuerebbe a fare PEGGIO DI PRIMA tutto quel catzo che vuole.

Semplice no?

Dino Colombo Commentatore certificato 19.02.09 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Europee, contributi anche a chi non passa
Approvato emendamento Pd, i rimborsi saranno elargiti a tutte le forze politiche che superano il 2%


anche da semimorti continuanao a far danni
chisa se di pietro ha detto no hi,hi,h

Rosina Murru Commentatore certificato 19.02.09 12:29| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco come gli Argentini venivano 'invitati ad andare fuori dagli aerei a giocare a pallone!'

Eppure si spariva. E si spariva a migliaia, al punto che siamo arrivati a poter valutare gli scomparsi dai venticinquemila a trentamila. Pensate che a un certo punto si pose il problema di come occultare i cadaveri. Non so se avete menzione di quello che facevano poi a un certo momento, non essendo più possibile seppellirli come n.n. cioè senza nome. Nei cimiteri normali, non essendo più possibile far saltare in aria con la dinamite i loro corpi, a un certo punto la Marina ideò un sistema che poi fu copiato dall'Esercito, che consisteva nell'ingannare le vittime, ingannare i sequestrati. Si diceva loro che sarebbero stati portati in una prigione pubblica, cioè che sarebbero affiorati, riapparsi. Si praticava loro una prima iniezione. Questo accadeva soprattutto nella scuola meccanica navale di Buenos Aires, che sorge di fronte a Rio de la Plata, uno dei posti più ridenti di questa grande capitale argentina, li si portava notte tempo all'Aeroporto di Buenos Aires, non l'Aeroporto Internazionale, bensì l'Aeroporto cittadino, che serve per i voli interni e per i voli col Brasile e con l'Uruguay. Si facevano salire quaranta persone per notte, e un medico militare che contravveniva a quello che è il giuramento di Ippocrate - sapete che dovrebbe impedire questi atti di violenza - praticava loro una seconda iniezione, stavolta di Pentothal, e una volta storditi, i sequestrati - erano quasi tutti giovani - venivano gettati nelle acque gelide del Rio de la Plata, dove probabilmente morivano all'impatto, oppure morivano affogati. Ci sono, tra le poche confessioni dei militari, perché nessuno parla in Argentina, ma tra le poche confessioni vi sono quelle di alcuni ex ufficiali della Marina, che hanno partecipato a queste operazioni notturne. Quindi pensate: per sistemare quattromila e cinquecento cadaveri dovettero gettarli in mare.
Italo Moretti

Dino Colombo Commentatore certificato 19.02.09 12:22| 
 |
Rispondi al commento

A Sanremo la Rai censura Roberto Benigni, alcuni video che riprendono la partecipazione dell’ attore alla prima serata del Festival di Sanremo, non sono disponibili su YouTube.

La scritta che appare sul sito ad ogni tentativo di accedere alle clip è, la classica: “A causa di un reclamo di violazione del copyright da parte della Rai”. D’ altra parte quella di Roberto Benigni è stata una performance stratosferica, uno show nello show. Per il momento sono caricati tre video di cui due inaccessibili.

Restano quindi a disposizione gli altri video del comico toscano, i classici dei suoi show, altri suoi interventi a precedenti Festival di Sanremo, fino a quello, ormai entrato nella storia della televisione, di un Roberto Benigni e l’ assalto a Raffaella Carrà.

Eccola la DEMOCRAZIA.

manuel concas 19.02.09 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti,
Vorrei fare una domanda psero che rispondiate in tanto perchè non è una domanda banale.
Se il lodo alfano che decreta l'immunita alle 4 più alte cariche dello Stato passasse alla corte costituzionale??

stefano d., roma Commentatore certificato 19.02.09 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Benignaccio per 20 minuti di monologo logoro e stantìo incassa 350mila euro e tanti saluti! 16 milioni di italiani in estasi davanti ai deliri omofobi di povia e ai talenti (di cartone) karima e marco con masini solito qualunquista a fare da contorno e la nudità plastificata della pravo come ciliegina sulla torta.
ce lo meritiamo eccome il nano pelato, anzi ci meritiamo anche di peggio.

Stefano Fiocchi (the machinist) Commentatore certificato 19.02.09 12:17| 
 |
Rispondi al commento

....quindi sei favorevole all'inciucio de pizzini e della spartizione delle poltrone con assoluta proibizione di eliminazione delle leggi porcata?

Mi pare che questa sia stata l'unica politica del PD ! Ed è per questo che avete perso! Ed è per questo che continuerete a perdere...soprattutto se mandano te in questo blog dove la gente si informa a cercare di "addormentare" la gente come riesce benissimo alla vostra finta-controparte-complice sulle sue TV!

Spiacente ma qui l'unica cosa che ti possiamo dire è FAI RACCOLTA DEI PIZZINI DI WALTER E DEI SUOI SODALI E PULISCITICI IL CULO!

Ettore Chiacchio
Computer Guru - Libero Pensatore

Ettore Chiacchio (ettor3x), Somewhere-in-the-net
--------------------------------------------------

Verissimo Ector...il Pd ha probabilmente perso per questo!!!!!!

Ed ecco anche perchè Grillo perde, DiPietro perde, il paese perde!!!!!

Perchè c'è gente che cammina un metro sopra terra che continua a confondere la MAGGIOR PARTE DELLA BASE DEL PD con D'Alema e butta quella gente in discarica, benchè pure a loro sia inviso D'Alema, con discorsi come i tuoi......
Con quella gente va recuperato il dialogo perchè, magari, ha più affinità con Beppe di Forza Nuova.....anche se Serenetta Monti, magari, non sarà d'accordo.....

Ps...

Oramai inizierò a dare consigli a pagamento.....perchè, se vogliamo dirla tutta, da komunista consumato, mi sono rotto i coglioni di spendermi per delle teste vuote, facendo affermazioni che mi fanno vomitare solo perchè siamo in una situazione di merda!!!!
In condizioni normali c'è bisogno che dica dove manderei Grillo, DiPietro, Pd e l'Italia in genere???

Redpartisan saluto velenoso.....

maurizio spina Commentatore certificato 19.02.09 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiedo se Berlusconi avrebbe raccontato lo stesso quella terribile 'BARZELLETTA' se su uno di quegli aerei ci fosse stato SUO FIGLIO ad essere invitato a GIOCARE FUORI A PALLONE!

Dino Colombo Commentatore certificato 19.02.09 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’ITALIA LA DEVE CAMBIARE IL POPOLO
programma

1 Lavoro controllato dallo stato, tutti occupati evitando l’umiliazione di elemosinare per un lavoro.
2 Stipendi e immigrazione, visitate il sito clic programma
3 Casa, al compimento del 20° anno con mutuo erogato dallo stato senza interessi.
4 Le mamme possono accudire i loro figli fino al compimento del decimo anno dell’ultimo nato.
5 I giovani, fino al compimento del 20° anno, scuola, e tutti i tipi di sport, dalla piscina alla formula uno, arti mestieri, viaggi e lingue.
6 Sanità liste di attesa massimo tre giorni, camere private per singola persona in ospedale, come oggi si curano politici, sindacalisti e vip.
7 Le fabbriche saranno dislocate in tutta Italia, per dare lavoro a casa e di chi vuole ritornare al paesello.
8 Il lavoro sarà assegnato nei pressi delle ns. abitazioni, per eliminare traffico, consumo di carburante, inquinamento e tempo di viaggio.
9 Ferie, fino a due mesi l’anno.
10 La ricchezza della produttività verrà distribuita in modo più equo, di modo che lo stipendio sarà, da 2 a 3 mila € al mese per tutti, politici compresi, eliminare i lavori non produttivi, la forza degli improduttivi farà diminuire le ore lavorative.
11 Unificheremo i prezzi delle merci tra piccola e grande distribuzione.
Per far risorgere le piccole attività.
12 tutto è realizzabile, e molto di più, se oggi non vi viene dato è perché dovete strisciare ai loro piedi, il movimento intende eliminare la schiavitù senza danneggiare i datori di lavoro. Dateci fiducia per due anni. In cambio avrete, benessere, sanità, libertà, casa famiglia, sicurezza senza terrore. L’Italia ritornerà ad occupare il posto che gli compete. Visitate il ns. sito con attenzione.
13 LA COLPA NON E DI CHI GOVERNA, MA DI CHI LI FA GOVERNARE
Movimento dei Lavoratori - www.patriaepopolo.org


Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 19.02.09 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori