Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il "Merda Wall" di D'Alia contro Internet


video_dalia.jpg

Il Senatore D'Alia intervistato da Alessandro Gilioli

Il senatore D'Alia dell'UDC vuole oscurare la Rete. Ha proposto un emendamento, approvato in Senato, a un disegno di legge di Brunetta che obbligherà i provider a oscurare siti, blog o social media come YouTube e Facebook su richiesta del ministero degli Interni per reati di opinione, ad esempio un filmato o un gruppo che invitano a non osservare una legge considerata ingiusta. Senza nessuna sentenza della magistratura. Questo, oggi, avviene solo in Cina. In una dittatura. I cinesi hanno eretto contro l'informazione di Internet un "Golden Wall", si sono ispirati alla Muraglia Cinese. D'Alia vuole costruire un "Merda Wall", si è ispirato allo psiconano.
Il vero concorrente di Mediaset è YouTube. Mediaset non la comprerei neppure se me la regalassero. La pubblicità sta abbandonando la televisione e l'informazione si fa in Rete. Mettere Internet sotto il controllo del potere esecutivo vuol dire chiuderla di fatto e tappare la bocca ai cittadini liberi.
Marco Pancini di Google ha dichiarato:"No, le leggi ad Aziendam che poi hanno un impatto su tutto l’ecosistema non si possono fare. E bisognerebbe evitare di portare l’Italia a livello dei peggiori paesi del mondo in fatto di reati d’opinione".
L'Italia stessa è ormai un Paese ad Aziendam e in quanto a perseguire reati di opinione non siamo secondi a nessuno.
Lo Stato è nostro e noi ce lo riprenderemo.

Partecipa all'iniziativa "Free Blogger" con una tua foto con la scritta Free Blogger.

Testo:

Dall'intervista di Alessandro Gilioli al sen. D'Alia pubblicata su "L'Espresso"

A. Gilioli: Io volevo parlare di questo emendamento: innanzitutto, spieghi lo scopo e l'utilità.

D'Alia: L'emendamento introduce l'articolo 50 bis al pacchetto sicurezza, che consente al ministro dell'interno, su comunicazione dell'autorità giudiziaria che procede per delitti di istigazione a delinquere o apologia di reato, attribuisce al ministero dell'interno il potere di disporre che i fornitori di connettività alla rete internet utilizzino gli strumenti di filtraggio nei confronti di quei siti o social network che contenessero, diciamo, dichiarazioni e quant'altro connesse a queste ipotesi di reato.
Cioè, è una norma che serve a cominciare a intervenire nella regolamentazione di internet e questo nasce sostanzialmente dalle vicende che hanno riguardato Facebook, della comparsa su quel social network di gruppi inneggianti a Riina, Provenzano, alle Brigate Rosse eccetera.
E poiché non vi è alcuno strumento, nell'ordinamento, che consenta un intervento immediato qualora ovviamente si ravvisi un'ipotesi di reato, cioè qualora la magistratura stia indagando, il ministro dell'interno interviene con uno strumento di natura squisitamente cautelare che serve ad evitare che vi sia una moltiplicazione di questi siti o di queste manifestazioni illecite sulla rete.
Ovviamente, tutto questo avviene con la possibilità del ricorso all'autorità giudiziaria da parte degli interessati, e comunque attraverso una procedura di natura contraddittoria anche con i gestori dei siti a cui viene notificata una diffida ad oscurare o cancellare quelle parti che sono in contrasto con le posizioni citate.

A. Gilioli: Però, senatore, mi permetta di interromperla. La contestazione che viene fatta è proprio questa: io ho letto bene il suo emendamento, non si parla di cancellare le parti ma di oscurare il sito. Allora si dice: se c'è un gruppo su facebook che incita a Provenzano piuttosto che altre cose, gli effetti del suo emendamento non sarebbero cancellare quella pagina ma oscurare l'intero sito.

D'Alia: Ma mi scusi: se il gestore del sito non si fa carico di cancellare questi soggetti dal sito, è giusto che il sito venga oscurato. Il ministero diffida il gestore, il gestore poi ha due possibilità: o ottemperare e quindi cancellare dal sito i gruppi oppure non ottemperare. Se non ottempera si rende complice di chi inneggia a Provenzano e Riina quindi è giusto che venga oscurato.

A. Gilioli: All'interno di YouTube, per esempio, ci sono diversi video che potrebbero ricadere, forse, all'interno della tipologia da lei enunciata. Se YouTube non cancella quei video viene oscurato l'intero YouTube?

D'Alia: Secondo me si, certo.

A. Gilioli: Ancora un altro caso...

D'Alia: Le faccio un esempio: se su YouTube esce un video, come è successo e peraltro ci sono state diverse polemiche, in cui quattro ragazzi picchiano un loro coetaneo disabile - peraltro, in questo caso siamo in presenza della rappresentazione di un reato non è che siamo in presenza di una apologia: c'è la diretta o la riproduzione di un film in cui viene commesso un illecito penale - è giusto che un sito lo mantenga? Io credo di no.

A. Gilioli: Un altro caso: c'è una discussione online, nei siti, nei forum. Fra utenti del forum può capitare che ci si insulti o anche che ci si minacci. Lei questo lo ritiene una tipologia...

D'Alia: Se io minaccio qualcuno, lo minaccio nella realtà o su internet sempre un reato è.

A. Gilioli: Le faccio un'altra tipologia: io sono ipoteticamente autore di un blog. All'interno del mio blog qualcuno, tra i commentatori del mio blog, mi insulta, minaccia. Io che sono il blog master e quindi ritengo che sia giusto lasciare aperto il mio blog a ogni voce, comprese quelle che mi minacciano e mi insultano, non tolgo queste voci.
Anche in questo caso si rientra nella tipologia?

D'Alia: Guardi, rientrano tutte quelle ipotesi che sono previste dal codice penale nell'ambito dei delitti di istigazione a delinquere o disobbedire alle leggi. I delitti di apologia di reato, che sono previste dal codice penale o da altre disposizioni. Sono tutte ipotesi che sono ricondotte a fattispecie illecite, che sono già sanzionate nel codice penale e che quindi hanno la necessità di essere sanzionate in tutte le loro manifestazioni. Non è che cambia se io faccio un ciclostile con cui dico che Riina...

A. Gilioli: Scusi senatore, stiamo parlando dei commenti a un blog...

D'Alia: Guardi, i commenti a un blog non è che sono diversi: se in un commento a un blog io dico che le Brigate Rosse hanno fatto bene ad uccidere Moro, questa si chiama apologia di reato. Che io lo faccia sul blog, con un telegramma, su un bigliettino, con un comunicato stampa non cambia: sempre di reato si tratta e va perseguito, e va perseguito colui il quale se ne fa complice pubblicando queste porcherie, ivi compreso se è un gestore di internet tanto per essere chiari.
Io la penso in questo modo.

A. Gilioli: Senta senatore: lei è un frequentatore della rete?

D'Alia: Certo

A. Gilioli: Su facebook ci va?

D'Alia: No, su facebook vado poco perché mi indigna vedere su quel sito che si censurino le mamme che allattano i figli perché si ritiene esteticamente un fatto offensivo, antiestetico e poi si consenta a vari gruppi, ad esempio "Omaggio a Cutolo, chi è parente di pentiti infami e confidenti è pregato di non iscriversi a questo sito dedicato a Cutolo".
Io non ci vado perché questo sito che censura le mamme, come dichiara peraltro correttamente Articolo 21, e consente queste porcherie è un sito indegno, dal mio punto di vista.
Con tutto il rispetto per chi vi accede.

A. Gilioli: Lei è conscio del fatto che se in Italia si chiude YouTube e Facebook siamo peggio della Birmania?

D'Alia: Guardi, io non sono per chiudere né Facebook né YouTube: io sono perché Facebook e YouTube rispettino le vittime di mafia, del terrorismo e degli stupri.

A. Gilioli: E se non le rispettano?

D'Alia: Se non le rispettano non possono avere il rispetto dello Stato.

A. Gilioli: Quindi vanno chiusi.

D'Alia: E' evidente.

.......................................................................................................................

FREE BLOGGER

freebloggers_go.jpg

Inviate le vostre foto con la scritta: "FREE BLOGGER":
Invia una mail a freeblogger@beppegrillo.it con:
- Oggetto: il tuo nome
- Testo: indirizzo del tuo blog
- Allegato: la tua foto con un cartello "Free Blogger"
Le foto appariranno nella barra superiore del blog.

Diffondi l'iniziativa



Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°05-vol6
del 8 febbraio 2009


12 Feb 2009, 17:57 | Scrivi | Commenti (2305) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

io invece penso di essere d'accordo con lo spirito della legge, non vedo perchè se qualcosa è reato, questo debba essere perpetuato in nome della libertà di Internet, la libertà di commettere reati per me non esiste.

Semmai posso condividere sull'essere contrari all'oscuramento di interi siti in caso di reati commessi su singole parti di esso.

Christian Dalenz Commentatore certificato 28.04.13 18:07| 
 |
Rispondi al commento

La rete deve rimanere libera punto.


proprio loro che lo hanno ucciso , hanno tramutato tutta la verità scrivendo
una bibbia a loro piacimento e convenienza , scopiazzando la bibbia degli ebrei ,
i preti vendevano posti in paradiso ,si resero conto un po alla volta che
quell'uomo era importante
perche tramite i racconti estolti dalle persone vennero a conoscenza dei
miracoli ,
come ? prendevano la gente accendevano un fuoco , sotto una sedia
di ferro , gli legavano le braccia , le facevano indietraggiare verso la sedia
e li costringevano con un asta a sedersi , obbligandoli a rinnegare il Dio
e la loro gente , dopo cento persone bruciate smisero , ma prima di questo
c'ì sono stati 33 anni di persecuzione , sono riusciti ad entrare a gerusalemme
tramite altri popoli perche il sacro romano impero fù un fallimento dato che
sterminarono quasi tutti i combattenti romani , (io ho amici romani) gli mandarono
altri popoli e in tantissimi , allora il fratello di gesù che era al comando
della guerriglia , disse a quei 100 guerrieri di tagliarsi il dito mignolo
prima della battaglia , come se stessero andando contro la morte senza dare nessun valore
alla propria immunità fisica , cioè decisero di farsi uccidere , e di lasciare la vita terrena ,
gli violentarono mezza popolazione donne e bambini misero in croce un bordello di persone ,
gli apostoli furono accusati di pedofilia , tramutarono tutto
, maddalena la compagna di gesù la bibbia dice che era una prostituta , invece la prostituzione
era proibita , punita con la lapidazzione a gerusalemme , la chiesa è tutta una merdaccia
è la vera prostituta fatta di merde praticata da persone ignare e di demoni maledetti da Dio e
dalla natura stessa .

Piazza Maurizio 07.02.10 12:45| 
 |
Rispondi al commento

La guerra non è altro che un pretesto per imporre la propria raggione
, e la violenza è un istinto naturale , tutti ci arrabbiamo
è in tanti stadi , cosi nascono i conflitti , invece chi va in guerra lo fà per
diversi motivi , ideali , vendetta ,soldi , senso di superiori...tà cioe
sentirsi meglio ma non sapere di chi ! vai li e spari , magari colui
alla quale riesci a fargli saltare il cervello è una persona meglio
di tè e meglio di chiunque altro , bambini donne incinte uomini diventa
no bersagli , se l'uomo si rendesse conto di quello che fà , io credo
che in questo equilibrio di follia nessuno si rende conto di niente ,
ignoriamo la vita non gli diamo nessun valore !

Diciamo che l'uomo non è intelliggente ! e che non sa la
verità ma solo buggie ! ed è quello che gli hanno insegnato ,
ed è la cosa che gli viene più facile cioè sopraffare , senza
entrambi essere educati come nessuno di trovare soluzioni logiche
sane ed intelliggenti , ma sempre con la violenza che è e sarà la
fine di questa civiltà , la minoranza di persone che riescono a pensare
in modo sano ed equilibrato , si trovano contro un ingnoranza totale al
cospetto , la chiesa , che colei che ci dovrebbe educare si è imposta per
prima con la violenza , creando un effetto causa ,
come se tutti si fossero resi conto che bisognava fare la guerra
per contrastare ,effettivamente era l'unico modo per difendersi , prima tutte
le culture è religgioni ai tempi dei maya andavano daccordo
vivevano tutti in una collettività , perche avevano capito che parlavano
tutti della stessa cosa , Dio , difatti in tutte le religgioni c'è
la base primaria identificata con il nome di Dio , l'unica religgione che
è più propragata cioè cattolica cristiana evangelica , come Dio
si è preso nella mischia un profeta , (altro errore) ma non potrebbe significare
niente perche Gesù era nelle vesti che il Dio voleva lo rappresentava , il problema è
che proprio loro che lo hanno uccis

Piazza Maurizio 07.02.10 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Il problema secondo me è raggirabile.

Ti cancellano il blog perchè viola la legge italiana, e allora non può essere una soluzione aprirlo su un server che si trova nel ... Kiribaiti?

cioè possono anche oscurare dei siti web. Magari li riapri con prestanomi (lo fanno tutte le aziende del mondo) e quindi riattivi il blog. Magari diventi ricercato?

Allora sei costretto ad andare all'estero per parlare dell'Italia. Già brutta storia.

Storia ancora più brutta se si pensa che il mondo va verso un Nuovo Ordine Mondiale. Questo vuol dire che ci sarà un solo stato, una sola religione, una sola moneta, una sola legge, un solo presidente.

Quindi basterà che stai poco simpatico al presidente che non avrai possibilità di parlare neanche dall'estero perchè anche all'estero avranno creduto che quel presidente ti ha portato la libertà e così quello che dice e fa è giusto. Ed ' giusto che tu taci e che tu scompaia, perchè lui è il vero presidente e rappresenta la giustizia e la sicurezza per l'intera collettività o meglio l'intera umanità.

Occhio grilli, Obama può essere questo, o almeno l'inizio.

NOn sono daccordo nel dare un solo potere ad un solo uomo o fazione.

Il potere andrebbe sempre diviso.

In un giustiziere del mondo non ci credo.

Luca Santoro 01.02.10 19:01| 
 |
Rispondi al commento

500 volte , come mia sorella ha detto (lo ucciderete 500 volte)solo che mio padre mi
protegge e ne sto parlando ,
, si perche chiunque dice qualcosa anche la gente
che non conosco ,
da 16 anni che dura questa storia , è iniziata così , sono entrato in una chiesa
ho tolto il crocifisso dalla croce questa chiesa si trova a berlino , ho parlato in tedesco ,
e quella piazza si chiamava
come mè piazza maurizio , e quel gesto non so perche l'ho fatto , e nemmeno
sapevo che quella piazza si chiamava come mè Piazza Maurizio , e non parlo il tedesco
ma francese , inglese , spagnolo , ed italiano . ed è dall'ora che mi danno la caccia ,
e non sapevo nemmeno che mio padre fosse Dio

Piazza Maurizio 30.12.09 02:50| 
 |
Rispondi al commento

come regola la chiesa come ha detto qualcuno ha conquistato
il potere con la violenza ,( è preciso quella merda della chiesa!!!!!) , ha messo la gente
al rogo solo perche aveva i capelli rossi ,seppelliva vivi ,impalava , metteva in croce
chiunque non volese essere cristiano , bel modo di fraternizzare
, gesù e diventato famoso solo perche hanno
saputo dei suoi poteri dato che sono riusciti a convincere degli ebrei a diventare cristiani
, come? orribile! , difatti il santo gral ?! (a me sta capitando pure e parlo dei poteri
mio padre mi ha
detto che sono halla ) in moltissimi sulla terra sanno dire e sono bene dentro ,
e chi lo è e meglio che se lo tiene per sè , eccetto io , questa è la filosofia di vita che
hanno creato , stai zitto e fai quello che dico io altrimenti! ,
meno male che e nata la politica , della chiesa e dei preti ci sono
da più di 2.000 ad oggi solo esempi abominevoli,
hanno ucciso una scrittrice solo perche li contestava , l'hanno fatta a pezzi , bruciata
e poi al vescovo che ha incitato i cristiani l'hanno proclamato santo , sono stati accusati
di incesto , vampirismo , e cannibalismo , negli anni
60 hanno sonvenzionato una guerriglia ed hanno
eliminato una tribù , giri di pedofilia ovunque ,hanno detto di non usare il preservativo dove ce
il maggior tasso di aids , hanno portato avanti una bugia per 2.000 esempio = se
tu vuoi diventare ingegniere studi ingegnieria ,loro studiano teologia e non possono non
sapere la storia della chiesa ,noi la potevamo ingnorare! , è la storia della chiesa è solo merda,
,
è anche un giro miliardario
, colei che ha ucciso gesù che era ebreo e profeta , ed è diventato Dio e cristiano , come hanno
ucciso mio padre qualche anno fà , sempre perche lui e stato al loro gioco ,
perche mio Padre è il Dio e ci credo perche ho camminato sopra lacqua , ho aperto cieli
sotto scommessa , mi hanno sparato in testa , mi è passata lids che loro mi hanno contagiato ecc
mi hanno ucciso
50

Piazza Maurizio 30.12.09 02:48| 
 |
Rispondi al commento

Tutto ciò è bellissimo.
Persone finte che hanno paura del mondo virtuale !!!

Però sono bestemmie reali:
ognuno di noi, entrando nel web, è rintracciabile,
siamo persone fisiche,
eppure c'è chi ha il coraggio di minacciare il Creatore di un mondo virtuale
invece di colpire dritto sulla sua popolazione,
presunta colpevole della propria libertà ...
Ah già, ci sono le gerarchie, giusto.
Ci sono sempre i Responsabili :-)

Mah!

Solo una cosa:
in Italia siamo comunque piuttosto arretrati in fatto di netiquette,
di "educazione" alla comunicazione in rete,
di atteggiamenti corretti e rispettosi tra utenti.
Adesso c'è anche chi ha scoperto FaceBook,
quasi fosse l'ultima novità e unico social sharing esistente !
Anche il senatore dice che ogni tanto ci passa.

Sì, tutto ciò è veramente bellissimo.

Enzo C. 25.06.09 12:09| 
 |
Rispondi al commento

abbiamo un parlamento pieno di pregiudicati e questo ineffabile personaggio si trastulla con gli emendamenti .......tanto non riuscirà nello scopo , dove c....o vive ????? con tutti i problemi che abbiamo , lo vada a dire ai terremotati .....o a quelli che non trovano lavoro ed hanno una famiglia da mantenere .....o ai ragazzi che si stanno laureando con grandi sacrifici e non hanno nulla davanti .......invece di occuparsi di cose serie sti fancazzisti del cavolo ......pieni di soldi .....ma come c.....o sta ????

romeo emma 06.06.09 19:46| 
 |
Rispondi al commento

CARO D'ALIA,

TUTTI HANNO DIRITTO AL RISPETTO DELLO STATO! TUTTI! ANCHE CHI INFRANGE LE LEGGI, ANCHE I PRIGIONIERI DI GUERRA, I CRIMINALI DI GUERRA, TUTTI HANNO DIRITTO! OPPURE CHIUDIAMO MEDIASET, LA RAI, IL PARLAMENTO ITALIANO POICHE' SONO PIENI DI DELINQUENTI! E CHIUDIAMO ANCHE IL VATICANO E TUTTE LE CHIESE VISTO CHE CI SONO I PEDOFILI!

foolvio2007@gmail.com

fulvio renzi 12.05.09 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Ritengo che la nascita di un gruppo su facebook che enuncia:"...chi è parente di pentiti infami e confidenti è pregato di non iscriversi a questo sito dedicato a Cutolo" non rappresenti una minaccia per nessuno, ognuno è LIBERO di aderire o meno. Così come se vuole aderire a quello dei fan dello psiconano, del suo predecessore o delle brigate rosse... è LIBERO DI FARLO!!!

Mattia Baronio 15.03.09 15:55| 
 |
Rispondi al commento

A TUTTI GLI ELETTORI DEL PDL(Partito Da Linciare) VI MERTITATE TUTTO IL CLAN DI SERVI DELLO PSICONANO E TUTTA L'IMMONDIZIA CHE VI ASSORBITE DAL TUBO CATODICO.....
UNA COSA E' CERTA,;NON CI TOGLIERETE MAI LA LIBERTA' DI SOGNARE UN FUTURO MIGLIORE,NON CI NEGHERETE MAI LA POSSIBILITA DI DIVENTARE LIBERI CON LA CULTURA,NON INFANGHERETE MAI LA MEMORIA DI CHI E' MORTO PER QUESTO PAESE E PER LA NOSTRA GIUSTIZIA...ALLA FORCA IL PARLAMENTO PIENO DI MIGNOTTE,DELIQUENTI DROGATI E LOBOTOMIZZATI

Rossi Gianluca 13.03.09 00:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA ALLORA SE PER CASO Su ITALIA 1, VENISSE INQUADRATO IN UNA DIRETTA UNO CHE GRIDA:
"VIVA IL NAZISMO!!!!!",
DOVREBBERO CHIUDERE ITALA 1?????

SE FOSSE COSì BASTEREBBE POCO E FACCIAMO FUORI MEDIASET :D:D:D:D:D:D:D

ivano matteo 05.03.09 13:13| 
 |
Rispondi al commento

ho creato un gruppo su facebook che si chiama"non toccate facebook e youtube" cercatelo e iscrivetevi numerosissimi SCONFIGGIAMO QUESTI DEMENTI!!!!!!!!!!

nadia a., martinsicuro Commentatore certificato 26.02.09 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Ecco una nuova minaccia alla libera circolazione in internet: il pacchetto Telecom alla sua seconda lettura al parlamento europeo.
seguite il link o copiatelo nel vostro browser

http://www.scambioetico.org/Telecom_package_italian.pdf

Mario C., Pomigliano D'Arco (NA) Commentatore certificato 24.02.09 19:42| 
 |
Rispondi al commento

ma se invece di stare tutti qui a indignarci e a dire bisognerebbe fare così o cosà alzassimo tutti il culo dalle nostre sedie e iniziassimo a far sentire veramente la voce del popolo di internet ai poitici??? è facile seduti davanti ad un computer e criticare... sembriamo i classici italiani medi al bar davanti alla partita con la nostra squadra che perde a criticare l'allenatore... cazzo,facciamo qualcosa,ma facciamolo sul serio... basta cazzate che non servono a nulla... facciamo sentire le nostre voci... andiamo tutti a roma davanti al parlamento a far vedere quanti siamo... in america lo stato ha paura del popolo... perchè noi in italia dobbiamo aver paura dello stato? cosa possono fare? arrestarci? spararci? per fare una frittata bisogna pur rompere delle uova... dimostriamo a chi comanda che non può fare il cazzo che gli pare...

Mirko Nuti 24.02.09 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Leggete quello che l'Europarlamento vuole approvare!!!!!!!

Il Consiglio dei Ministri dell'Unione Europea ha raggiunto un accordo politico su norme e direttive fortemente lesive dei diritti dei cittadini europei e dei consumatori. Tale regolamentazione è inclusa nel Pacchetto Telecom, un complesso sistema di cinque Direttive che influenzerà profondamente le leggi degli Stati Membri dell'Unione Europea, Italia inclusa, per molti anni a venire. L'accordo politico del Consiglio stravolge il contenuto del Pacchetto, che con voto democratico, e con l'appoggio della Commissione Europea, il Parlamento Europeo aveva approvato a larghissima maggioranza nel settembre 2008 con emendamenti che garantivano e tutelavano i diritti fondamentali dei cittadini e dei consumatori.

Il 19 febbraio il Parlamento Europeo darà inizio alla Seconda Lettura del Pacchetto Telecom, e se non avrà la forza di opporsi alla volontà del Consiglio dei Ministri, entro pochissimo tempo le leggi dei Paesi Membri dovranno obbligatoriamente adeguarsi con le seguenti conseguenze:

- sarà possibile disconnetterti dalla Rete sulla base di semplici indizi, raccolti da società private senza autorizzazione della magistratura, che facciano sospettare che tu abbia condiviso contenuti protetti da copyright. Il tuo fornitore di accesso Internet sarà obbligato a collaborare con le società private per fornire i tuoi dati, e sarà costretto a procedere alla sospensione del servizio. Non avrai diritto né alla difesa né ad un equo processo;

- il tuo fornitore di accesso sarà libero di filtrare contenuti, servizi e applicazioni a piacimento. Per fare solo un esempio fra i tanti possibili, diventerà lecito e legale bloccare Skype al fine di promuovere e costringerti ad acquistare un servizio VoIP a pagamento;

- il tuo fornitore potrà applicare "differenziazioni di tariffe", e farti pagare abbonamenti aggiuntivi per applicazioni e protocolli specifici, ad esempio per e-mail, FTP, newsgroups,chatecc

W la libetà digitale

Turrini Maurizio 24.02.09 10:57| 
 |
Rispondi al commento

ho creato un gruppo su facebook che si chiama"non toccate facebook e youtube" isrivetevi numerosi poi faremo pubblicare il tutto a beppe grillo.... il mio nome è antonini simone....vi aspetto!!!!!!

nadia a., martinsicuro Commentatore certificato 22.02.09 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Voglio denunciare l'Italia per danni morali.
Ho 23 anni e non ho ideali da seguire, non ho speranze, non ho nessun senso di appartenenza civile perchè la mia non è più una povera patria ma una patria povera che legittima la sua povertà intellettuale, politica, culturale e materiale.
Voglio denunciare l'Italia per danni morali, perchè io non ho nessun Obama che mi faccia vivere una speranza, che mi faccia abbracciare un amico che come me creda in qualcosa dopo una vittoria.
Ho solo un Beppe Grillo, un Travaglio e un Chiesa che combattono un potere che trova legittimità anche attraverso di loro, con questo non voglio dire che non dovrebbero fare ciò che fanno ma che il potere ha trovato l'equilibrio perfetto per la sua applicazione in una sfera pubblica che crede nell'esistenza di una libertà che non esiste, non c'è, e viene lentamente limitata all'azione di poche persone che non colmeranno mai il gap, il dislivello che ormai è stato creato.
Voglio denunciare l'Italia per danni morali.
Perchè mi sento solo, abbandonato, costretto a soffrire davanti al razzismo della gente, alle pratiche politiche più schifose, e alla sua legittimazione mediatica e pubblica.
Voglio denunciare l'Italia per danni morali.
Non solo perchè mi nega la libertà, ma perchè mi nega la possibilità di credere in qualcosa.

Paolo Bor 21.02.09 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Un altro galoppino nelle mani di Berlusconi...La televisione è di Berlusconi, i giornali sono manipolati...ci vuole portare via anche l'unico canale in cui è possibile avere della informazione non contaminata dallo stato....

Perchè non chiudiamo rete 4, con quello che ci costa ogni giorno...

Marco R. Commentatore certificato 20.02.09 13:50| 
 |
Rispondi al commento

queste non sono parole mie ma di uno spirito libero che purtroppo non è più nel mondo cosidetto dei vivi ma lo stesso continua a parlarci:
"Da un lato i preti ti fanno desiderare l'altro mondo, cullano in tè l'ambizione per l'altro mondo, per il domani. E dal canto loro i politicanti ti offrono questo mondo... potresti diventare il presidente. Chiunque in America può diventare presidente del paese. Tutti i cittadini sono uguali. Che assurdità! Nessun cittadino è uguale atro, e solo il più astuto fra tutti diventerà il presidente, gli altri sono esclusi. Per lo meno , sono esclusi tutti coloro che avrebbero potuto essere utili agli altri.
In qualsiasi paese, solo le persone più ambiziose in realtà possono arrivare alle cariche politiche più alte, perchè è una corsa ed è necessario essere molto ambiziosi per poter mettere in gioco tutto, senza preuccuparti se ciò che fai è giusto o sbagliato. Devi tenere ben presein tente la tua meta, e fare tutto ciò che serve a raggiungerla, non importa che sia una cosa giusta o sbagliata. Se fallisci, ciò che hai fatto era sbagliato. Se hai successo hai agito giustamente. Il successo è giusto, il fallimento è sbagliato: questo è l'insegnamento che i politici trasmettono alla gente comune.
Accantona tutto ciò che preti e politicanti hanno indotto in te, liberandoti da questi pesi inizierai ad avere intuizioni del tuo essere puro".

Luca Moioli 20.02.09 10:32| 
 |
Rispondi al commento

E' difficile credere a quello che leggo.
da stamane non faccio altro che leggere e rileggere quelle parole del senatore D'Alia e poi torno a leggerle.
il significato è veramente quello: togliere la libertà di opinione e di comunicarla con qualsiasi mezzo così come sancito dalla Costituzione. Costituzione costruita con il sangue di chi ha combattuto in nome della libertà e che ora viene messa da parte dal primo arrivato come fosse uno straccio vecchio senza valore.
Non avrei mai pensato che questo potesse essere possibile in Italia.
Ma è veramente possibile emanare leggi o emendamenti che vanno così palesemente in conflitto con la Costituzione?
vorrei girare la domanda ad un Costituzionalista e conscere la risposta: spero che tra ifrequentatori di questo blog ce ne sia qualcuno...

Mario C., Pomigliano D'Arco (NA) Commentatore certificato 19.02.09 16:04| 
 |
Rispondi al commento

E' una dittatura!
Le dittature sesrcitano il loro potere controllando l'informazione, facendo passare solamente notizie di comodo e propedeutche al loro scopo.
La rete è di per sè incontrollabile per cui l'unica cosa possibile rimane quella di oscurare i siti.
lo possono fare e io credo che lo faranno: purtroppo hanno il potere di farlo.
non colpiscono direttamente l'autore dello scritto pubblicato nel blog, perchè non sarebbe così immediato l'effetto voluto, ma piuttosto tacciano di "complicità" il provider e con questa scusa lo costringono ad oscurare il sito minacciando multe salatissime. Ecco la loro arma: colpire non al cuore ma ad un organo molto prossomo ad esso: il portafogli!
Colpire il portafoglio è una trovata geniale: il fine è immediatamene raggiunto; l'alternativa sarebbe citare l'autore del blog o l'autore dello scritto su di essso postato, con conseguente perdita di tempo tra tribunali per arrivare ad una sentenza che, tra l'altro, potrebbe risultare a "loro" sfavorevole.
A mio avviso, però, questa potrebbe essere un'arma a doppio taglio: potremmo impugnarla noi: nel momento in cui si verificasse un tale abominio (l'oscuramento di un sito sulla base delle imbecillità sollevate dal D'Alia) allora titti, nell'istante successivo disdire la linea telefonica fissa. Tutti! il mancato guadagno delle compagnie telefoniche costituirebbe così un "incentivo" affinchè POTERI ECONOMICI come quello delle compagnie telefoniche appunto, si opponessero a questa e future iniziative inique da parte dell'imbecille del momento.
Io l'ho gia scritta la mia disdetta, pronto a mandarla non appena le loro minacce si palesino in provvedimenti reali.
Questo non farebe il loro gioco come a prima vista potrebbe sembrare, perchè sarebbe lo stesso mercato con i suoi interessi a rivestire i panni del migliore tra tutti i patrocinanti.
Aspetto di leggere cosa ne pensate...

Mario Caiazzo 19.02.09 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Ma non si rende conto chiudere youtube e facebook? ma è pazzo come crede di chiudere youtube e facebook? vietando l'accesso da indirizzi ip italiani? e sai cosa gli dirò io? che il merda wall glielo bypasso con un bel proxy che mi da un bell'ip di un paese del terzo mondo e mi guardo e commento le sue cazzate dall'italia!

Alla faccia dell' UDC e di tutti i suoi colleghi degli altri partiti mangia stato!

Francesco Loddo 18.02.09 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Per favore,qualcuno sa la e-mail di quello stronzo di D'Alia? Mettetela in rete e sommergiamolo di posta a quel mafioso merdaiolo.Ho provato con il sito dell'esere immondo ma non ho trovato la mail.Aiutatemi!!!!!!Pinocchio32

pino b., roma Commentatore certificato 18.02.09 14:40| 
 |
Rispondi al commento

OSCURARE IL GRANDE FRATELLO?....

Tang Kai 18.02.09 06:22| 
 |
Rispondi al commento

Con l'emendamento di d'Alia si chiude un cerchio: quando Gelli e i pidduisti cercavano un modo per appropiarsi lentamente dell'italia avevano bisogno del controllo sui media, cosa ottenuta grazie al pidduista "psiconano". L'unica cosa con cui non avevano fatto i conti (perchè allora non esisteva)era INTERNET. Ora basterà oscurare qualche sito per chiudere la bocca ai liberi pensatori. Si apre una nuova caccia alle streghe.

V. F., Piacenza Commentatore certificato 17.02.09 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Alia sei un grandissimo Coglione!!!!!
e adesso oscura questo!

Alessandro S. Commentatore certificato 17.02.09 19:28| 
 |
Rispondi al commento

E se sto tizio lo mando a fanculo...e' reato? Il sito di Beppe rischia l'oscuramento? Il mio messaggio verra' cancellato dagli amministratori del blog?

SENATOREEEEEEE!!!! MA VAFFANCULO VA!!!!! ;-)

Giuseppe Mortati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.02.09 20:41| 
 |
Rispondi al commento

ma se io inneggio a cuffaro definendolo un eroe mi oscurano? è apologia di reato no?

maria t., eraclea VE Commentatore certificato 16.02.09 20:19| 
 |
Rispondi al commento

e vi immaginate come saremmo messi se chiudessero pure INTERNET?

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.02.09 19:30| 
 |
Rispondi al commento

Mio Dipendente Senatore D'Alia

Ho sentito della legge che volete fare per oscurare i siti dove la gente può scrivere la propria opinione e la trovo anticostituzionale.
Ma se decidete di farla dovrete essere coerenti e oscurare anche le televisioni e i giornali che danno informazioni sbagliate o in cui si vede il presidente del consiglio che fa leggi anticostituzionali o sempre il presidente del consiglio che scavalca l'autorità del Presidente della Repubblica.
Propongo piuttosto una legge che mandi a casa tutti i politici che sono condannati in via definitiva.


Distinti Saluti

Giampietro

giampietro piccoli, Montebelluna Commentatore certificato 16.02.09 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena inviato questa e-mail al Sig. D'Alia:

Mio Dipendente Senatore D'Alia

Ho sentito della legge che volete fare per oscurare i siti dove la gente può scrivere la propria opinione e la trovo anticostituzionale.
Ma se decidete di farla dovrete essere coerenti e oscurare anche le televisioni e i giornali che danno informazioni sbagliate o in cui si vede il presidente del consiglio che fa leggi anticostituzionali o sempre il presidente del consiglio che scavalca l'autorità del Presidente della Repubblica.
Propongo piuttosto una legge che mandi a casa tutti i politici che sono condannati in via definitiva.


Vi invito tutti a fare lo stesso.

giampietro piccoli 16.02.09 18:07| 
 |
Rispondi al commento

scusate Amici, ma io resto basito a leggere e sentire queste cose. E dire che in questa, triste, nosta nazione di cose "strane" ne succedono ogni giorno; e peggiorano sempre. Questi politici (con la p minuscolissima) secondo me vivono sulla luna, si sentono al di sopra delle parti, loro si sentono e vogliono essere intoccabili e noi invece dobbiamo prostrarci a loro; ci vogliono a 90 gradi e basta.
Vogliono abituarci a tutto, ci stanno alzando la soglia della sopportazione di giorno in giorno, di ora in ora. E ci stanno riuscendo! Anche grazie ai giornalisti che a 90 gradi ci si son messi da tempo - a parte qualche sparuta mosca bianca ma che si contano sulle dita della mani, forse di una mano! - Questo signorsì (significativamente ed appositamente in minuscolo - proprio quale s'è dimostrato essere) parla di paologia di reato ed è pronto a chiudere siti e la rete ma non l'ho mai sentito lamentarsi quando sulle tv nazionali andavano in onda pubblicità su pubblicazioni del fascismo e del duce. Eppure sulla Costituzione c'è proprio un articolo che vieta la nostra legge, quel che ne resta, ha un apposito articolo che la vieta (http://it.wikipedia.org/wiki/Apologia_del_fascismo), Ma forse questo signorsì è l'ennesimo e anch'egli pronto a servire il signorotto del momento. Se è così si metta in coda, visto che la fila, purtroppo per noi italiani sani giusti ed ancora savi e che amiamo la Nazione, è lunga; troppo lunga. Lunghissima; ma questi signorsì sanno aspettare, tanto non hanno latro da fare; nè sanno fare. Ma la colpa non è solo loro, cari amici, la colpa è soprattutto nostra, almeno finchè non li avremo cacciati via dalla nostra amata Nazione; pria che sia troppo tardi; andiamo in capitale e facciamoci sentire. Io son pronto e mi avvio; con le mie stampelle. Spero mi raggiungiate e che saremo in tanti; in tantissimi. Una moltitudine. Io sarà quello con le stampelle.

Cirano Cirani 16.02.09 18:00| 
 |
Rispondi al commento

E noi saremmo un paese "semilibero"? Io ho qualche dubbio, secondo me siamo scesi dall'ultima graduatoria! Ma di brutto...
VOGLIAMO IL WiMAX SUBITO E LIBERO!!!

Emanuela Fusetti 16.02.09 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei citare dei fatti e fare delle proposte concrete che potrebbero bloccare questa e altre leggi:

1. la proposta di legge viola chiaramente il DIRITTO INTERNAZIONALE.

2. USCITE IN PIAZZA, USCITE IN PIAZZA, USCITE IN PIAZZA A MILIONI per questa e altre leggi agghiaccianti che sta passando il governo.

3. Mandate una petizione all'ufficio del Rappresentante sulla Liberta' di Stampa dell'OSCE (Organizzazione sulla Sicurezza e la Cooperazione in Europa) - www.osce.org/fom. Questa e' un'organizzazione internazionale che tra le altre cose monitora la situazione sui diritti umani, incluse le leggi che vengono passate nei suoi stati membri, tra cui l'Italia.

Nella petizione dovete chiedere che l'OSCE faccia un'analisi della legge ed esprima un suo parere. Ci sono dei precedenti in cui delle leggi sono state bloccate (per es. nei paesi dell'ex-URSS) in seguito agli interventi dell'OSCE.

4. Potete mandare la stessa petizione alla Commissione di Venezia del Consiglio d'Europa, cosi' come agli organi competenti dell'UE e dell'ONU (United Nations Special Rapporteur on Freedom of Expression).

Imparate a usare questi strumenti internazionali: lo svergognamento pubblico e internazionale e' uno dei mezzi piu' efficaci per combattere la stupidita' di legislatori e governanti.

Eugenia, esperta di diritti umani

Eugenia Benigni 16.02.09 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Quello che a me fa ridere è che ci sono persone che credono di poter ancora attuare (concretamente e per CONCRETAMENTE intendo NON su carta tramite legge, ma nella VITA) questo genere di dittatura/censura alla rete.

Sciocchi. Siete solamente degli sciocchi se pensate di poter mettere bavaglio alla rete. Dimostrate ignoranza proprio perchè non ne capite un cazzo.

Christopher Bianchi 16.02.09 13:01| 
 |
Rispondi al commento

quindi se qualcuno scriverà cose tipo: ITALIANI, COSA CAZZO ASPETTATE A METTERE A FERRO E FUOCO IL PAESE COME FANNO I GRECI DA MESI! ..una volta approvata la legge, chiuderanno questo blog?

amorte ilnano 15.02.09 23:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono sempre più spudorate le azioni di sti 4 saltafossi che sono finiti a governarci ed il candore con cui ammettono di fare quel cavolo che gli pare è davvero irritante.
Ma non gli passerà per la testa che le loro insulse azioni verranno ricordate per decenni dopo la loro morte?
Vi immaginate come parleranno di tristi personaggi come Gasparri,Capezzone e via dicendo le prossime generazioni?
Propio un peccato dover morire,sai le risate...sob!

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 23:14| 
 |
Rispondi al commento

D'ALIA... MA VAFFANCULO!!!

Alessandro Bolgaroni 15.02.09 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi ce li ha messi al governo questi??? Sono queste le persone scelte per governare al meglio questo paese? Che non capiscono un'h?

mah.

Cristiano

Cristiano Diamanti 15.02.09 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Ma possibile che non si possa evitare che passi anche questa ennesima schifezza di legge???

PAOLA B., RIESE PIO X Commentatore certificato 15.02.09 19:21| 
 |
Rispondi al commento

allora bisogna chiudere il grande fratello per violazione della privacy...........

PARIDE M., Prato (PO) Commentatore certificato 15.02.09 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, hai ragione ma D'Alia non fa che legalizzare quanto viene fatto "umma-umma" da sempre. In Valdichiana avevamo un tuo meet-up: colpevoli di opporci a un termovalorizzatore un sindaco DI SINISTRA lo ha fatto praticamente chiudere. (beppegrillo valdichiana group). Il responsabile del blog rassegna le dimissioni con queste parole" avendo una famiglia ed una attività non posso permettermi certe "pressioni"...e mi dimetto. Beppe, non ESISTE OPPOSIZIONE, Veltrusconi impera. Non è questione di Forza Italia, è questione di Italia: la "farza" ce la fanno venire: di stomaco. Chiamasi vomito. Chiudo col mio slogan.
Più Grilli e meno Vespe.
Paolo

paolo zero 15.02.09 18:10| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=PD4ixdKJzOE

secondo berlusconi il mafioso mangano è un eroe...quindi adesso chiudiamo il parlamento...

Mauro S., Palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Me la sono letta 3 volte sta intervista. Mi sembrava di non aver capito bene.
Che tristezza

max 15.02.09 14:55| 
 |
Rispondi al commento


E' sotto al naso di tutti ormai, la sistematica espropriazione delle libertà personali a favore di un super stato onnipotente e onnipresente che decide per te da quando hai la disgrazia di venire a questo mondo fino alla tua dipartita e compreso quella..

L'avvio decisivo di questo nuovo ordine di cose è senza dubbio da riportare alla data del 11 settembre 2001, quell'evento funesto per migliaia di persone e per le loro famiglie è stato al contrario di grande, enorme utilità per altri.
Da quell'infausto giorno il mondo non è cambiato ma è stato fatto cambiare, con forzature a volte assolutamente oscene, che un popolo non completamente instupidito e drogato dalla mala informazione, dalla disgutosa propaganda politica, avrebbe visto per quello che era. Ma cio' non avvenne e le conseguenze sono quelle che questo gruppo di potere (finanziario prima che poltico) occulto qualsiasi nome vogliate dargli si sente autorizzato ad ogni cosa, con la scusante della legge, che loro spesso per primi trasgrediscono, e con la trita e ritrita scusante della sicurezza nazionale, per il bene nostro emanano leggi che ci levano la libertà, per il bene nostro emanano leggi che ci rendono meno sicuri a casa nostra fermo poi restringere ancora di piu' la nostra libertà per sanare il problema creato da loro.

Osceno? eppure a ben guardare è proprio quello che sta accadendo da almeno dieci anni, qualche legge la sinistra qualche altra la destra, qualche modifica qui qualche altra la, si danno il cambio... ma in realtà per noi sono decenni che non cambia mai nulla se non in peggio, allora o sono totalmente incompetenti e idioti, oppure seguono un piano preciso.

Non c'e' che dire hanno trovato un bel sistema per distribuirsi le colpe, nel mentre distruggono tutto.

Ovviamente chiunque puo' creare un gruppo inneggiante le BR o Cutolo, e proprio perche' lo puo' fare chiunque, posso pensare che lo faccia qualcuno per loro stesso conto, pagato o meno.

Chiaro?


Gilgamesh . Commentatore certificato 15.02.09 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Splendido direi.....siamo ufficialmente in un regime dittatoriale.....un grazie di cuore a Silvio e ai suoi favolosi collaboratori.....complimenti per aver rovinato una nazione piena di potenzialità....

mauro bianco 15.02.09 03:02| 
 |
Rispondi al commento

Questo D'Alia ha una bella faccia di cazzo!! E ora oscura 'sto cazzo!!

alessandra contucci 15.02.09 01:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

citazione da Offlaga Disco Pax, Kappler (andrebbe bene rivolta alla madre del caro senatore) "suo figlio signora...HA LA FACCIA COME IL CULO"

Pasquale Merolle 14.02.09 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Una cosa è togliere pagine, altra chiudere un sito!!
Non mi sembra si chiuda il Parlamento perché dentro c'è un pregiudicato o un indagato!

Vista la cronaca giudiziaria e i fatti di cronaca, mi chiedo quanti politici possano essere assurti a statisti? Quanti abbiano rispetto per le persone, per i popoli.
Vista questa palese anomalia mi chiedo come questa classe politica possa ancora occupare le Istituzioni.
Per il principio (apparentemente) democratico? Beh, allora anche i siti citati visto che sono ultravisitati democraticamente eletti hanno il diritto di sopravvivere e non essere oscurati. O è venuto il tempo di metter mano alla rete perché vi sta rendendo inutili?
Guardate voi politici che ne avete fatto della televisione!

Luigi Boschi

Luigi Boschi 14.02.09 21:13| 
 |
Rispondi al commento

A volte mi preoccupo un po troppo dell'esito del popolo italico (me compreso). ma poi mi ricordo che non serve a nulla preoccuparsi per quello che c'è, perché se ci fai caso - tu che leggi - ti accorgi c'è un filo, c'è un filo che lega tutto, e se tu lo osservi ti accorgi che non c'è niente di nuovo nel mondo, o meglio, niente di cui valga la pena preoccuparsi.
Infatti, se in Italia abbiamo questa piaga chiamato Governo, significa che è in questa condizione che dobbiamo stare, come dire: c'è una risposta conseguenziale, causa effetto, un qualcosa che ha a che fare col karma.
Gli italiani hanno un cattivo karma, che si manifesta anche attraverso questo male comune chiamato Governo.
Ma se guardo il mondo nell'insieme allora il debito karmico si fa ancor più grave, e come sai - tu che continui a leggere queste righe - per ogni debito c'è un prezzo da pagare.
Ora io non so quanto salato sarà il prezzo per liberarci da questo Governo canceroso, ma una cosa è certa: dovremo pagare e basta. Preoccuparsi non serve, perché a livello personale nessuno di noi, preso singolarmente ha una colpa precisa e grave, solo alcuni hanno colpe gravi che ricadono su tutti quanti. Certo è che il Potere si regge sulla delega, e se molti delegano a questo Governo il potere di decidere, allora il debito karmico diventa una faccenda che riguarda molti... almeno la maggioranza del popolo italiano.
La conclusione - e lo dico anche a Beppe - è che non ci dobbiamo preoccupare dei fatti nefasti che stanno accadendo a causa di questo malnato Governo, perché se esso esiste è perché qualcuno - la maggioranza di noi - l'ha desiderato. Non accade nulla senza desiderio (o volontà). E dunque, perché lamentarsi, lettore, perché preoccuparsi di questo male, quando non hai che una cosa da fare: prenderti le tue uniche, singole e non determinanti responsabilità.
Desidera con tuttto te stesso un luogo e un modo diverso, credici, e quando saremo abbastanza credenti, si avvererà.

Ronf Ronf Ronf

ho sonno, frosinone Commentatore certificato 14.02.09 19:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cosa ancora più scandalosa è la discrezionalità dell'intervento del ministero che quindi, con questa scusa, dato che in ogni grande sito tra le migliaia di dichiarazioni qualcuna illegale ci sarà, potrà decidere autonomamente quali siti chiudere e quali no. Credo che lo scopo sia questo. Sicuramente poi non succederà ma i provider per sicurezza dovranno appluicare una censura preventiva. Che schifo di paese!!!! E che schifo di popolo!

Luca Foria 14.02.09 19:38| 
 |
Rispondi al commento

In pratica vogliono censurare internet perché vi si diffondono cose sbagliate come il terrorismo, il bullismo e la mafia... Capisco... Beh, allora dovrebbero estendere la cosa anche per le televisioni: ricordate anche voi che il presidente del consiglio definì Mangano un "Eroe"?

Caro bnfntn: non sono i siciliani il fumo negli occhi in italia: ma gli ignoranti come D'Alia che rivestono ruoli importanti.

Grazie a questa classe politica di decelebrati, il mondo ci appende le carte al culo!

Tutti ci deridono, in europa la satira politica si fa sulla classe parlamentare italiana.

Ma perchè al senato ed alla camera dobbiamo avere solo puttanieri, ballerine, analfabeti, mafiosi, ladri, cazzari e chi più ne ha più ne metta?

Paghiamo tasse a livelli impensabili: il 51% ed oltre di quello che sudiamo se lo magnano loro e nonostante tutto ciò, dobbiamo avere sta merda che ci governa?

Con questi costi ci meritiamo dei luminari al governo e non ste carogne!!!

E' assurdo: se la classe politica rispecchia il paese, allora noi italiani siamo quanto di peggio vi sia sul pianeta terra?

IO SONO MIGLIORE, IO SONO INCENSURATO!!!

Dante C., Napoli Commentatore certificato 14.02.09 19:08| 
 |
Rispondi al commento

io sono d'accordo con D'alia ha ragione, you tube va chiusa perchè sta facendo apologia di reato: permette al Senatore D'Alia mia conterraneo (purtroppo) di fare apologia di reato, inneggiare contro la libertà di espressione sancito dalla costituzione. Bravo D'Alia è x i coglioni come te che noi siciliani veniamo visti come il fumo negli occhi, D'alia..... ma VAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOO

Antonio B. Commentatore certificato 14.02.09 18:40| 
 |
Rispondi al commento

ma vi rendete conto delle scuse che questo senatore ha uttilizzato per giustificare questo emendamento? dice che si devono chiudere i siti perchè ci sono dei gruppi che si formano in favore dei mafiosi.. e allora??
naturalmente non li condivido e non mi iscriverei mai a questi gruppi ma il fatto che si creino serve a capire come è la nostra società, se c'è gente che inneggia i criminali vuol dire che la pensano come loro e quindi c'è qualche problema.. questo è un termomentro della nostra società.
posso immaginare che possa servire anche ai poliziotti per investigare..
ma il problema secondo me è questo, noi italiani se c'è qualche problema preferiamo nasconderlo che risolverlo!!!!!!!

Andrea Corona 14.02.09 18:31| 
 |
Rispondi al commento

La rete non riescono a gestirla come hanno fatto con gli altri media ( Giornali,soprattutto giornalisti, televisione ,radio) Attraverso le gesta di questo “morigerato”esponente politico vogliono far passare il concetto del pensiero unico. Io non so chi per primo o di quale colore esso sia chi ha utilizzato questo termine io so soltanto che gli italiani devono riflettere ed impegnarsi sempre piu' per seguire con partecipazione attiva alle vicende della vita politica del nostro paese. Qui non si tratta piu' d’essere bianchi o neri rossi o verdi. E' chiaro il disegno di chi propone queste iniziative sulla comunicazione; ragioniamo: Prima le televisioni, poi le case editrici ed i giornali, poi le radio , ora internet...bloccano le intercettazioni,...e poi? Andremo solo piu' negli stadi? ma non a sentire concerti o eventi sportivi! Le coscienze devono SVEGLIARSI ! ed impedire quest’iniziativa! Di questo passo potrebbe non essere più sufficiente andare a votare per cambiare governo

Franco Zerboni 14.02.09 17:32| 
 |
Rispondi al commento

E' orribile leggere l'intervista e sapere che è tutto vero. Questo D'Alia dovrebbe rappresentare noi ? I nostri interessi ? Non conoscendo la rete propone una legge per imbavagliarla...ma di cosa parla ? Di Facebook..conosce a malapena il nome e non ha idea di cosa sia.
Questi psico-politici ci stanno traghettando indietro nel tempo...al medioevo!

Lorenzo Ricci 14.02.09 17:20| 
 |
Rispondi al commento

la maggioranza sta la maggioranza sta recitando un rosario di ambizioni meschine
di millenarie paure
di inesauribili astuzie
Coltivando tranquilla l'orribile varietà
delle proprie superbie
la maggioranza sta
come una malattia
come una sfortuna
come un'anestesia
come un'abitudine
per chi viaggia in DIREZIONE OSTINATA E CONTRARIA
........
ricorda Signore questi servi DISOBBEDIENTI
alle leggi del branco
non dimenticare il loro volto
che dopo tanto sbandare
è appena giusto che la fortuna li aiuti
come una svista
come un'anomalia
come una distrazione
come un dovere

Fabrizio De Andrè

acheta domestica 14.02.09 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo d'alia mi ricorda faccia d'ananas Noriega
viva la Sardegna, forza Soru!

michelangelo c. Commentatore certificato 14.02.09 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Ottima iniziativa! Vuoi mai che ci scappasse un'istigazioncina su Mediaset. Finalmente potremmo chiuderle.

www.inqualestato.com


Davide B., Reggio Emilia Commentatore certificato 14.02.09 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Quella che sarebbe da abolire è l'apologia di reato, nel senso in cui la intende il tristo figuro autore dell'emendamento di cui discutiamo: praticamente un "reato d'opinione". Il reato d'opinione non dovrebbe esistere in una democrazia e ovunque sia contemplata la libertà d'espressione. Un'opinione è un'opinione e come tale va rispettata: anche se è l'opinione di un nazista o di un mafioso (diversamente dovremmo impedire ai vari Schifano, Dell'Utri, Alfano e compagnia di aprire bocca... e la tentazione sarebbe forte!). Mi spiego: se qualcuno inneggia alla mafia, non posso che dissentire con tutto me stesso; ma non mi verrebbe mai in mente di impedirgli di manifestare la sua opinione. Così come, per quanto possa avere in odio il nazismo, non vorrei mai che nel mio paese fosse vietato di leggere il "Mein kampf". Perchè equivarrebbe al due pesi e due misure: la libertà di espressione o è tale per tutti, o non è che una censura camuffata. E che vuol dire poi "incitazione al reato"? Un conto è dire che sono contento perchè hanno ammazzato qualcuno (per quanto esecrabile sia tale sentimento), un altro è spingere qualcun altro a perpetrare oggettivamente un omicidio. Spero di non essere frainteso: non sto difendendo qui mafia e mafiosi, nazismo e nazisti, fanatici e assassini. Difendo il diritto ad esprimere un' opinione, quale che essa sia. Come scrisse Voltaire: "Non condivido nessuna delle tue idee, ma sono pronto a morire perché tu possa continuare a professarle". E poi oscurarli a che servirebbe? Se impedisco ad un sostenitore della mafia di scrivere quello che pensa, lo allontano forse dalla mafia? Se ad un nazista impedisco di leggere il "Mein kampf" non lo fortifico forse nell'idea che sono un ipocrita a definirmi democratico, e che voglio tenergli nascosto qualcosa? Non è meglio lasciare che vengano invece alla luce costoro, che si confrontino con chi non la pensa come loro e che abbiano la possibilità di verificare se le loro idee sono fondate o no?

Mario Barbaliscia di Lauro 14.02.09 15:19| 
 |
Rispondi al commento

ubriaco al volante della sua Fiat Croma investe ed uccide un povero passante... D'elia in parlamento chiede la chiusura degli stabilimenti Fiat...

altri 20 anni a Gasparri??... col sondino??.. bene allora facciamo che lo teniamo qua in eterno... per come si aggiorna la tecnologia e per come vogliono strutturare la legge sul testamento biologico, tra 200 anni in italia ci saranno 30milioni di vivi vivi e 40 milioni di morti viventi... 40milioni col sondino assistiti amorevolmente dalla chiesa...

40 milioni di morti viventi che cmq potranno anche procreare... l'ha detto San Silvio...

rob m., como Commentatore certificato 14.02.09 15:13| 
 |
Rispondi al commento

certo che con il bel faccione che si ritrova.......oscurerebbe anche un cesso ripieno di merda!Chissà cosa avra' nella testa!!!!!!!

mario l 14.02.09 13:57| 
 |
Rispondi al commento

non mi stupisce piu' niente...
penso solo che la colpa non e' loro... ma di noi italiani, un popolo dormiente e assuefatto un popolo senza palle per reagire, nemmeno quando le cose sono cosi' palesi, ormai possono fare tutto intanto, l'importante e' che non ci toccano il calcio la domenica.
In tutti gli altri paesi sarebbe scoppiata una guerra civile, qui no...
Credo, sono fermamente convinto, che l'italiano medio e' un uomo senza PALLE.

christian de propris Commentatore in marcia al V2day 14.02.09 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ki su populu sardu si furrit

pickolofly bastardo, cagliari Commentatore certificato 14.02.09 13:32| 
 |
Rispondi al commento

AI POCHI SARDI DEL BLOG....SIAMO POCHI
Aiutiamoci. Propongo a tutti di scrivere FORZA SORU E DI VOTARE SORU

pickolofly bastardo, cagliari Commentatore certificato 14.02.09 13:13| 
 |
Rispondi al commento

HACKER DI TUTTA ITALIA UNIAMOCI

PER LA LIBERTA' DI OPINIONE

PER LA LIBERTA' DI ESPRESSIONE

PER I NOSTRI AVI CHE HANNO INSANGUINATO LA TERRA CON IL LORO SANGUE COL LA POSSIBILITA' DI UN FUTURO MIGLIORE

PER LA LIBERTA' DI ESSERE LIBERI CON UN PROPIO IO NATI CON LIBERO ARBITRIO

CANCELLIAMO LORO!!!!!!

G.R. 14.02.09 12:52| 
 |
Rispondi al commento

TEOREMA DELLA P2
UN'ALTRO POSSO VERSO LA DITTATURA
UN'ALTRO POSSO VERSO LA DITTATURA
UN'ALTRO POSSO VERSO LA DITTATURA
UN'ALTRO POSSO VERSO LA DITTATURA
UN'ALTRO POSSO VERSO LA DITTATURA
UN'ALTRO POSSO VERSO LA DITTATURA
UN'ALTRO POSSO VERSO LA DITTATURA
UN'ALTRO POSSO VERSO LA DITTATURA
UN'ALTRO POSSO VERSO LA DITTATURA
UN'ALTRO POSSO VERSO LA DITTATURA

Vito Laudati, Gallarate Commentatore certificato 14.02.09 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Se il Papa inneggia gli italiani a non andare a votare come ha fatto chiudiamo il Vaticano? Se il Papa inneggia a non rispettare una sentenza di un tribunale come è successo con Eluana chiudiamo il Vaticano? Se un componente della Chiesa non riconosce l'Olocausto come è accaduto chiudiamo il Vaticano? Quanta ipocrisia,che schifo!!!!

Silvia Provvedi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.02.09 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Facciamo una proposta a D'Alia.
Chiediamogli se vorrà applicare la sua leggina anche al mondo del calcio.
Col mondo del calcio in Italia bisogna andare coi piedi di piombo, è il simbolo della nostra nazione!
Siamo quindi clementi:
Una giornata di chiusura dello stadio per slogan razzisti.
Chiusura definitiva per reiterazione di reato!

Andrea Vernocchi 14.02.09 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Pentito di aver votato le forze dell'attuale governo.
Indignato della svolta fascista e contemporaneamente anarchica delle forze di governo: non è il governo della sicurezza è quello diell'illegalità e dell'impunità.
Nel contesto non stupito dalla ennesima nefandezza del deputato dell'UDC. Si prendono a pretesto episodi censurabili per bloccare ogni forma di dissenso civile e democratico.
MANDIAMOLI A CASA. IL VOTO ANCORA NON CE LO HANNO TOLTO.
COMINCIAMO DALLA SARDEGNA.
Putroppo tra Veltroni (un buono a nulla, spalleggiatore di Berlusconi e vile) e Berlusconi (rende bene l'idea l'articolo "il puttaniere" sul blog) la differenza è minima.
Se non altro Veltroni non avrebbe il coraggio di promuovere personalmente certe leggi (ha l'ipocrisia e la viltà di lasciarle promulgare a Berlusconi).

mario cestaro 14.02.09 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Due domande andavano fatte a d'alia:
1 se io insulto in un bar d'alia, se la prende con me o fa chiudere il bar?
2 se qualcuno insulta il presidente della repubblica in piazza, si processa quel qualcuno o si chiude la piazza?

salvatore eccellente 14.02.09 11:41| 
 |
Rispondi al commento

La mafia ha bisogno di una diffusa cultura dell'omertà. Il politico ottiene questo risultato attaverso giornali, tv e cinematografo.
Raoul Vaneigem ha scritto il libro che qui cito:"Niente è sacro, tutto si può dire". Chi cerca di fermare le notizie ha qualcosa da nascondere.
E poiché in Italia abbiamo mafiosi devoti e narcotrafficanti che dicono NO alla droga, vi invito a visitare il mio sito. Fermiamo insieme la persecuzione del drogato. Diciamo basta capri espiatori. Come ci diceva Voltaire:"Le streghe hanno smesso di esistere quasndo noi abbiamo smesso di bruciarle".


che schifo. vergognosi politici antidemocratici

giacomo v. Commentatore certificato 14.02.09 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente spero che questa (di oscurare la rete), rimanga solo una velata minaccia nei confronti della libera democrazia e informazione. Se dovesse invece essere un preludio a ciò che verrà, allora si che dovremmo cominciare ad avere paura di ciò che che l'italia sta diventando.

Manuel F., Palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.02.09 10:05| 
 |
Rispondi al commento

chiedo scusa la blog per il linguaggio scurrile adottato fino a ieri, ma le persone al bar parlano così, naturalmente solo per sfogarsi contro tutto ciò che sono costrette a subire, impotenti. Io sarò diplomatico da oggi in poi perchè non voglio perdere il mio diritto di replica, potrei accumulare molto nervosismo.

alfonso cannoletta, lecce Commentatore certificato 14.02.09 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Hanno paura che si sappia del signoraggio e di tutte le porcate che vogliono fare di qui a breve, come imporre la legge marziale.

Se non li fermiamo ora non li fermiamo più.
Hanno la polizia e l'esercito dalla loro parte.

Il nostro parlamento è pieno di massoni!!!
RIVOLUZIONE E SUBITO!

Frank L. 14.02.09 05:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mio figlio,mi ha chiesto cos'e' una bandiera,gli ho risposto,e' un simbolo,che rappresenta popoli,ma anche gruppi di persone che si identificano sotto un colore che unisce i loro pensieri.
Mi ha chiesto,papa'il rosso cosa rappresenta??Morti tato tante persone che a causa di questo colore sono morte,milioni David,milioni,Il bianco,pa e' bello.David il bianco e' il colore di chi si arrende e non vuole piu' lottare,Quella pa quella arcobaleno,bella vero?David se metti insieme tutti i colri alla fine prevale uno solo il nero,il colore della morte della paura del terrore.Il verde pa il colore dei prati dove tutti i bambini giocano insieme,come io e Azhiz,no tato neppure questa,c'e'chi la usa per dividere,per evitare che,tu e Azhiz non possiate farlo.Quella azzurra che bella ,come il cielo,tato un giorno ti spieghero'dov'e'il Ruanda,li tanti bambini,mamme e papa'credevano che quel colore e quella bandiera li potesse salvare e invece tato sono morti a centinaia di migliaia,fa solo l'interesse dei soliti potenti,ma non serve a nulla,E quella bianca e gialla papa' ,lasciamo perdere ,quella ha fatto piu' morti di tutti gli altri colori messi insieme.Ma allora papa' noi grillini che colore possiamo usare?Sono tutti brutti e cattivi.Ho preso un metro di nylon trasparente,lo attaccato ad un'asticella e gli ho detto,Mettila sul prato e cosa vedi'Verde pa,alzala al cielo,azzurro pa,per terra,la terra pa,lasciala ferma,si muove pa ,verso il sole,la luce pa.Ecco tato abbiamo la nostra bandiera,ha il colore dell'aria,del vento del cielo,i colori della vita,della liberta'
Forza grillini,che si fottano i colori,hai prossimi spettacoli di beppe,sventoliamo questi vessilli,li possiamo fare noi,sara' il simbolo della trasparemza,della vita,quello che interessa a tutti noi,basta con quelli straffottuti e superati simboli,creiamoci il nostro,senza bisogno di nessuno,povero ma onesto.Strano che nessuno,ci abbia pensato.Grillo che ne pensi?E Voi Grillini?????????

mauro pioggia 14.02.09 04:35| 
 |
Rispondi al commento

In alcuni comuni d'Italia dopo le 10 non ci si può riunire per un massimo di due persone , la sera non ti puoi togliere uno sfizio improvviso di farti una trombatina con qualche gentil donzella abordata per strada che se ti beccano sono cazzi sopratutto se tieni famiglia , non ti puoi riunire in una piazza dove ci sia una chiesa ( 90% delle piazze italiane ) per manifestare , non puoi criticare le istituzioni che quasi quasi ti sbattono in galera , non puoi votare chi ti rappresenterà in parlamento , tra un pò non potrai scrivere liberamente in rete che ti chiudono il blog e ti vengono a prendere fino a casa , se ti dimentichi di pagare una tassucola ti arrivano sanzioni finchè campi ed anche quando sopraggiunga sorella morte i tuoi successori pagheranno le tue multe maledicendoti anche da morto , non puoi pretendere che tuo figlio abbia una corretta istruzione ed un florido o normale avvenire , campi alla giornata perchè lo stipendio è basso mentre le tasse sono mostruose come anche il mutuo e le bollette , mangi dal cinese , dal tai , turco e afghano per risparmiare sulla spesa ma poi ti vengono le verruche al culo , ti vesti al mercatino , ti tagli i capelli a zero con il rasoio elettrico per risparmiare sul barbiere , non vai in vacanza da un milione di anni e la notte dormi male perchè domani è un altro giorno di merda , non guardi la tv perchè uno non c'è l'hai più dopo aver disdetto l'abonamento rai e due perchè ne avevi le balle piene di un Gasparri sbrodolante , di Johnny "Dickhead" Raiotta , del nano merdoso e di tutta la sua corte a seguito , al lavoro vai a piedi perchè la macchina costa troppo e poi con tutti questi ecopass della minchia finisci per dare i soldi alla Moratti che andrà a farsi fare un'altra messa im piega del cazzo.In compenso hai la rete che ti rende LIBERO grazie all'informazione,e questa cosa non te la possono togliere neanche con mille censure . A parte tutto il resto siamo nella merda.

Misraim La Phoenix, Rio de Janeiro Commentatore certificato 14.02.09 03:20| 
 |
Rispondi al commento

mo

Paolino Rossi S. () Commentatore certificato 14.02.09 02:27| 
 |
Rispondi al commento

Suggerisco a lei Sig. D'ALIA e ai suoi colleghi di levarvi dai piedi molto rapidamente,
per rifarvi una vita in paesi lontanti ed esotici:
Presto i cittadini italiani si riprenderanno l'Italia e per voi ci sarà molto poco da fare nel paese civile che diventeremo.
Basta! con l'arrampicarsi sugli specchi...
Basta! con i tentativi di salvare il salvabile...
La classe politica attuale, e A MAGGIOR RAGIONE la parte che governa, non fa altro che rimandare - tentare di rimandare - un tracollo totale che non tarderà ad arrivare!!

Non lo vedete?! Siete miopi.
Non lo sentite cosa vi sta arrivando addosso?!
Siete sordi.

Altro che censura: un mare di voci vi sommergerà!
E sarete troppo impegnati a non affogare per potervi ancora turarvi le orecchie.

Buon marzo 2009

Angelo

Angelo S., Cagliari Commentatore certificato 14.02.09 01:21| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici,

sono uno degli amministratori del gruppo "Le Brigate Rosse" su Facebook.

http://www.facebook.com/group.php?gid=33135318559

Leggere questo messaggio dal blog di Grillo e ascoltare l'audio di youtube, oltre che farmi sentire un po' nella merda e crearmi tanta angoscia, mi riempie di infinita tristezza. La sostanza di quel che dice il senatore D'Alia è che tutti i media che non avranno un bollino "Mediaset", saranno suscettibili di censura. Inizio a nutrire il serio timore di ritorsioni nei miei confronti, penso che qualcuno potrebbe piombarmi a casa da un momento all'altro per sequestrare il mio PC. Non sono un potente e non posso usare i media per difendermi. Questo è il punto. Se fossi un politico urlerei che qualcuno sta attentando alla mia libertà e dopo due giorni i miei giudici sarebbero stati trasferiti e tutti i miei accusatori sarebbero stati diffidati.
Io sono solo un cittadino, un cittadino che sa che le BR subirono torture a diversi livelli. Agli uomini venivano fatte le fiammelle con gli accendini sotto i testicoli, venivano rigirati gli alluci, alle donne torcevano invece i capezzoli... e così via.
Non sono qui a chiedervi compassione, o a chiedervi di aderire al nostro gruppo, o a chiedervi di condividere le nostre istanze.
Sono qui a denunciare il fatto che qualcuno vuol fare tacere il popolo di internet, perché hanno paura di un popolo che non agisce al comando dei padroni, e che fino a oggi a potuto parlare in modo estremamente libero.
Per il momento ho deciso di resistere, resistere, resistere e spero che non venga mai il momento di cui dovrò desistere.
Il mio PC non lo spengo e continuerò a moderare quel gruppo su facebook come ho fatto fino a oggi.
Temo innanzitutto di poter perdere il mio posto di lavoro. Temo veramente il peggio.

Spero nella vostra solidarietà, ripeto, non nei confronti delle nostre idee, ma nei confronti di quel principio che si chiama: LIBERTA' DI ESPRESSIONE.

un saluto a tutti
Massimiliano Adamo

Massimiliano Adamo 14.02.09 01:17| 
 |
Rispondi al commento

Quando c'è da far tacere l'informazione non ci sono discordie... Sono tutti... Fratelli di D'Alia

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.02.09 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi è sto mafioso ciccione di merda?

Angeli S. 13.02.09 23:34| 
 |
Rispondi al commento

lo psiconano ride sempre allora aveva ragione un mio vechio professore (il sorriso abbonda sulla bocca degli stolti)

giuseppe gagliardo 13.02.09 23:31| 
 |
Rispondi al commento

Se ci tolgono anche Internet, il prossimo passo è la legge marziale!

Il parlamento italiano è presieduto dalla massoneria. Questa è l'autoconfessione di Tremonti: http://www.youtube.com/watch?v=ZcakY-gJpbA&feature=related

Ma quel che è peggio è che la massoneria ormai non ha più confini geografici.

Documentatevi su Internet, e soprattutto su YouTube prima che venga oscurato, sui seguenti temi:
Illumintati
Nuovo Ordine Mondiale (New World Order)
Signoraggio

Questi sono i veri cancri del mondo!

Cristian C. Commentatore certificato 13.02.09 23:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uniamoci in questo gruppo per esprimere il nostro dissenso contro l'ennesima legge che cancella la nostra libertà di espressione !
http://www.facebook.com/group.php?gid=50092859361&ref=mf#/group.php?gid=50092859361&ref=mf

Donato Pietragalla 13.02.09 23:17| 
 |
Rispondi al commento

Ho inserito la Causa su facebook per chi volesse sostenerla può aggiungersi qui da lì darò istruzioni su come organizzarci:

http://apps.facebook.com/causes/219623/24908152?m=cc366e79

Gigi Bifulco (muten84), Poggiomarino (NA) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Dimenticavo....mi viene da ridere forte forte se penso che si chiamano "POPOLO DELLE LIBERTA'"
AH AHA AHA AHA AHH
MA QUALI LIBERTA?

Giuseppe del Vecchio 13.02.09 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Quando questi "cervelli geniali" presentano proposte tipo oscurare la rete e limitare la libertà individuale, facciamo di tutto per screditarli nei posti che frequentiamo cioè lavoro, famiglia, amici ecc. Molti non sono a conoscenza di questo schifo. Convinciamo a non votare chi propone certe nefandezze o meglio chi distrugge la democrazia. Il voto è la migliore arma che abbiamo. "Arriveranno i nodi al pettine". Ci vuole pazienza: gliela faremo pagare!

Giuseppe del Vecchio 13.02.09 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Mah? Secondo me non sanno di cosa parlano. Comunque Vedremo come risponderà la Rete!

riccardo cacelli 13.02.09 22:47| 
 |
Rispondi al commento

In parla-mento accadono cose incivili: in tv si sono viste risse con tanto di cazzotti, sputi, offese, ci sono anche pornostar e cocaina ... oscuriamo il parlamento e la tv che le ha trasmesse!

mafiosi, assassini, ladri e stupratori vanno anche in chiesa la domenica: oscuriamo le chiese.

Per il mondo girano persone cattive e violente, ci sono guerre: oscuriamo il mondo!

A Napoli c'è la camorra: oscuriamo Napoli!

A Milano ci sono le prostitute per strada: oscuriamola!

ma chi sono questi? aliens?...SONO PERICOLOSI! oscuriamoli

roba de màtt!

nikovka lash Commentatore certificato 13.02.09 22:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che mafiosi...

Giuseppe Barbieri 13.02.09 22:32| 
 |
Rispondi al commento

è assurda e incredibile questa legge.. allora anche la feltrinelli che pubblica libri di tutti i generi dovrebbe essere chiusa perchè sicuramente in qualcuno viene fatta un'apologia di reato, allora anche dei siti come www.giralibri.com dovranno essere chiusi perchè permettono la vendita di libri che contengono apologie di reato, allora anche berlusconi stesso dovrebbe oscurarsi in quanto aveva detto di non pagare le tasse... stiamo toccando proprio il fondo..

marco rella, milano Commentatore certificato 13.02.09 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito sono dietro secoli....
Come farebbero gli ISP a filtrare Google,YouTube, Facebook ? Mettendo i filtri nei loro DNS.
Come si fa ad aggirare i filtri ? Cambiate i DNS, magari usando OpenDNS indipendenti :))

Robin Williams 13.02.09 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Povera Italia... nella morsa del Partito delle "Libertà"!

Alexxx D 13.02.09 22:06| 
 |
Rispondi al commento

e questo governo si definisce democratico ma finiamola che si oscuranoil loro stipendio lardi mafiosi baciamo le mani a don testa d'asfalto

manoelmanca 13.02.09 21:42| 
 |
Rispondi al commento

TRANQUILLI!
La legge così fatta è incostituzionale! Non la possono approvare e se la approvano gliela annullerà la Corte Costituzionale. Queste affermazioni sono solo intimidazioni ai blogger e avvisi ai naviganti...direi senz'altro di connotazione mafiosa!
Con ottimismo verso la catastrofe...acheta

acheta domestica 13.02.09 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Tira tira che la corda si spezza...

Arturo Reale 13.02.09 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Questi tentativi antidemocratici tendono tutti ad individuare come fermare la libera circolazione delle opinioni. Marshall McLuhan diceva qualche decennio fa che il medium è il messaggio. Era profetico e i politicanti di casa nostra
hanno capito che la rete, cioè il medium, è il messaggio: essa, cioè, rappresenta di per se libertà e democrazia.
Stanno cercando di spingere le nostre libere idee e i convincimenti personali in un angolo dove poterli setacciare e discriminare, accomunando la gente ansiosa di libertàa veri e propri criminali. Stanno cercando di ridurre il libero e laico pensiero allo stupido ed inconsistente 'reato di opinione'.
Più si tende a specificare, sulla base di confuse premesse, cosa si e cosa no (droghe leggere e droghe pesanti, morte assistita ed eutanasia, opinioni si e opinioni no...), più si restringono gli spazi umani di scambio e confronto. Il vero terrorismo nasce in assenza di profonde garanzie di rispetto e di autodeterminazione degli individui.

Mario Conforte 13.02.09 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Inviamo 5 milioni di mail a D'Alia!
Chiediamogli tutti i giorni "cos'abbiamo fatto?di cos'ha paura?"..io glielo chiederò tutti i giorni,se lo facciamo tutti impazzisce..non può mettersi contro di noi..chi sa veramente usare il pc può anche pensare qualcosa di alternativo....

Gabriele Morsiani 13.02.09 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Ad es un messaggio tipo questo, plurivotato FANTASTICO dai grillini e ovviamente non cancellato dallo staff di CIALTRONI a guardia del BLOG di GRILLO, molto attivo invece alla cancellatura spesso IMMEDIATA dei commenti contrari al GRILLO pensiero,ossia all'estrema sinistra, a TRAVAGLIO e a DI PIETRO, può ricadere nel DDL sulla sicurezza del GOVERNO??

Io direi di sì..e voi??

E ALLORA CARICAAAAAAAAAA!!

La PUNIZIONE DIVINA sta per arrivare....LOL!!!!

PER 'RIPRINISTARE ' LA DEMOCRAZIA NEL PAESE.
'danze elettorali'...'prove tecniche di rivolta'

Di Pietro dice:
Ora, io non uso i fucili, come fa il suo amico Bossi o Lombardo, che pure vuole usare i fucili. Io uso il codice e userò sempre il codice, perché le leggi vanno rispettate, e questo fa paura a Berlusconi.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
io aggiungo:
e se non si mette paura,
ricorreremo alla criminalità organizzata...
per la prima volta nella storia della repubblica
un magistrato farà fuori un politico corrotto
con l'aiuto delle cosche.....(!).
'il fine giustifica i mezzi' (N. Macchiavelli)

DI PIETRO E' IL KALASHIKOV ' DEMOCRATICO'

DA USARE CONTRO IL NANO MAFIOSO .....
................altrimenti.......................
............USIAMO QUELLO VERO.........
..............MARCIA SU ROMA.........
............con colore diverso........

........berlusconi= ciaucescku italiano........

..///====//=====............boom....boom........

Antonio Desani

L'innominabile Special One (desani? d'alia sta arrivando...) Commentatore certificato 13.02.09 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Se il Senatore D'Alia pasteggia, fa vasa-vasa e cannoleggia coi NOSTRI NOTI non nominabili, occorrerebbe fargli una visita civile ma ferma, alla pagina del Senato il cui Link copio qui sotto

Da esaminare con cura, tutte le Commissioni di cui il sopracitato Avvocato Cassazionista fa parte, e si vede piu' che chiaramente una condizione di estrema pericolosita' e scopo vero di qeusto tentativo di **mettere le mani**, alla Omertoso e Basta, sulla Rete nelle sue varie forme e piattaforme

L'arroganza del NANO-SYSTEM nel purgare il mondo di chi sa' ed ha ogni diritto oltre che dovere a far sapere alla Gente a cui la corretta e completa informazione NON va negata (Editto Blugaro Docet...ndr), sta raggiungfendo VERTICI KAFKIANI..e PAZZOIDI, sopratutto considerando che la CASTA BIZANTINA del Pennivendolo e del PAPPAGALLO da TIBBU, finto GNU RANT, non fa' da decenni il proprio lavoro, pur ricevendo contributi da Pantalone..

Agregio Senatore..Lei erroneamente sostiene nel video che i giovani **di 14 anni diventano IGNORANTI con l'Internet***

Presumo che la micro-chip installata od il copione a Lei presentato (un errore nella traduzione...???) sia difettosa

Non credo che il Finge-e-ride ed il Ride-e-Finge potra' FRULLARE siffatti errori macroscopici, e renderli DIGERIBILI...

L'IPNOTISMO della vostra decantata Audience, Senatore, non e' a tale livello...

Credo siate alla fine di un orribile Ballo in Maschera che il Paese non ha chiesto...merita e pertanto, credo che dovreste accettare cio' che la Gente vi fa capire giornalmente e fingete di IGNORARE

Non state gestendo professionalmente un Paese..nemmeno per scherzo...e di un orribile scherzo si tratta...dai capelli a sotto i piedi

http://www.senato.it/leg/16/BGT/Schede/Attsen/00017685.htm

Commissioni KAFKIANE.. e peggio...!!!!

Ed . Commentatore certificato 13.02.09 20:39| 
 |
Rispondi al commento

RIVOLUZIONE RIVOLUZIONE RIVOLUZIONE RIVOLUZIONERIVOLUZIONE RIVOLUZIONERIVOLUZIONE RIVOLUZIONERIVOLUZIONE RIVOLUZIONERIVOLUZIONE RIVOLUZIONERIVOLUZIONE RIVOLUZIONERIVOLUZIONE RIVOLUZIONERIVOLUZIONE RIVOLUZIONERIVOLUZIONE RIVOLUZIONERIVOLUZIONE RIVOLUZIONERIVOLUZIONE RIVOLUZIONERIVOLUZIONE RIVOLUZIONERIVOLUZIONE RIVOLUZIONERIVOLUZIONE RIVOLUZIONERIVOLUZIONE RIVOLUZIONERIVOLUZIONE RIVOLUZIONERIVOLUZIONE RIVOLUZIONERIVOLUZIONE RIVOLUZIONERIVOLUZIONE RIVOLUZIONERIVOLUZIONE RIVOLUZIONERIVOLUZIONE RIVOLUZIONERIVOLUZIONE RIVOLUZIONERIVOLUZIONE RIVOLUZIONE
in altre parole RIVOLUZIONE RIVOLUZIONE

ho sonno, frosinone Commentatore certificato 13.02.09 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Waoo.. INFO!

Scusate imperdibile Ugo cappellacci chiusura campagna di stasera il video INTEGRALE non sono riuscito a registrarlo..
Lo voglio portare nelle caselle delle case.. Se vi capita di averlo Me lo fareste Assolutamente avere in ogni modo Per favore!!
Grazie
Marco

marco venere 13.02.09 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera,
rimango basito leggendo della proposta vagamente farneticante di questo figuro, oscuro oltretutto, che intenderebbe promuovere una legge per oscurare la rete.
Con quale sfrontatezza si erge a paladino e difensore della legalità uno che, come lui, bazzica il "covo" degli inquisiti e dei condannati?
Ma che davvero davvero vogliamo arrivare a provocare reazioni violente per poter poi giustificare un intervento dell' Autorità per reprimere ed oscurare?
Fatti in là, gaglioffo!!
La libertà di espressione NON si tocca.
Se voi vi comportaste bene non ci sarebbero certi commenti su nessun blog;
nessuno si sognerebbe di inneggiare alle brigate rosse (o nere);
non ci sarebbero fans di Riina o di Cutolo.
Un sonoro VAFFA da parte di alcuni milioni di persone.
Senza stima alcuna.
Riccardo

riccardo ronchitelli, ancona Commentatore certificato 13.02.09 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Egr. Sen. D'Alia,
quelle soprariportate sono alcune Sue dichiarazioni pubblicate dal settimanale L'Espresso. Se non capisco male il Suo ragionamento, Lei sostiene che se il gestore di un sito internet non fa nulla per ostacolare o per impedire che alcuni soggetti diffondano contenuti o informazioni pericolose o illegali, il gestore si fa complice di quei soggetti e, quindi, non solo i contenuti illegali, ma l'intero sito dovrebbe essere oscurato.
Se mi permette, visto che la legge è uguale per tutti, applico la Sua logica ai partiti politici italiani, compreso il Suo :
se la direzione politica di un partito non fa nulla per ostacolare o impedire che uno o più membri del partito commettano un reato, ad esempio quello di corruzione, essa si fa complice di quei membri e tutte le attività del partito dovrebbero essere sospese completamente per un periodo di tempo.
Lei sarebbe d'accordo ad applicare questa logica al Suo e a tutti gli altri partiti?
Verreste chiusi quasi tutti, tranne pochissime eccezioni, nel giro di una settimana!
Sappia egregio Senatore che il principio delle dittature è il seguente :
la legge vale per tutti , ma non per chi la fa.

Dott. Maurizio De Felice

maurizio d. Commentatore certificato 13.02.09 19:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

CAGLIARI - "Penso anche io 'teniamocela stretta' la Costituzione e condivido al cento per cento le parole di Napolitano". Lo afferma il premier Silvio Berlusconi da Cagliari. "Però questa è l'ulteriore prova della spudoratezza di questa sinistra che ha cambiato interi capitoli della Costituzione solo con i suoi voti, tra l'altro una modifica fatta male e con solo 4 voti di vantaggio".

'Ci sono i cassetti del Parlamento pieni di proposte di modifica della Costituzione della sinistra - aggiunge il premier - quindi non possono considerare un sacrilegio la modifica della Costituzione, che si puo' anche cambiare quando c'é la generale volontà di farlo".

Il premier attacca qundi l'ex capo dello Stato Oscar Luigi Scalfaro, che ieri ha parlato in piazza alla manifestazione del Pd in difesa della Costituzione. "Veltroni dice che io vengo in Sardegna per un candidato che si presenta con una lista che porta il mio nome - afferma - ma mi domando, se la sinistra avesse un suo simbolo chi ci avrebbero messo? Scalfaro? Un uomo che sappiamo il passato che ha".


=========================================

Dietro ogni sua parola c'è sempre qualche tranello.

Chissà quali sono i reconditi scopi che lo spingono a voler modificare ad ogni costo la Costituzione.

O sono ordini ricevuti da chi lo pilota?

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Enrico W posta alle 13.41
*******************************
L'aspetto squallido della vicenda, appare nella
Legittimazione della Menzogna: il Potere al Servizio diviene Servizio al Potere.

Il Potere è degli Impotenti: un Appendice.

Come la Lega, asservita perchè ce l'ha Duro.

Come le Mafie perchè hanno il Braccio Stragista, Armato per mantenere l'Ordine del Terrore.

Come la Stampa che annebbia lo Scibile con Specchietti per Allodole.

Come la Polizia, usata a Mastino Napoletano per sbranar Bimbi.

Come la G. di Finanza, a spulciar pidocchi e tangentar Porti ....

Come le Banche aduse a rovinar Vedove e vedovar Famiglie.

Quando la Persona Onesta che Lavora con Volonta', si stanca.....il Paese Muore.

E non solo in senso Figurato.

Forse qualcuno mi capisce stavolta, anche se spesso mi fan Incomprensibile.

Buongiorno a Fruttarolo, Sancho, Ed, Girasole, SilvaNetta, Viola piena di Pensieri....

****

Grande Enrico che da **incomprensibile**, ha navigato in larghi spazi dei tanti Mari

Ha captato i dettagli del Feroce e del Sublime, senza mai fallire nel mandare avanti cio'

Un grande nella Blogosfera, ed un enrome nel Genuino di essa, che esiste

Buona Navigazione...


Ed . Commentatore certificato 13.02.09 19:41| 
 |
Rispondi al commento

martedi 17 febr PRESENTAZIONE A TELENORDEST (PRIMA SERATA 21/22.30)"PRONTO CHI PARLA " la MITIGA rosannaSAPORI( LA GABANELLI DUE ) PUNTATONA La Trappola di Carmelo Abbate
Date: Fri, 13 Feb 2009 10:21:25 +0100
347 3076527 treviso www.giannichinellato.it
Andrea Cogo alle 10.16 del 13 febbraio
UN LAVORO DI VERO ONESTO GIORNALISMO /GIA' HA REGALATO STUPORE IN TANTA GENTE ,richiestissimo nelle librerie e nelle biblioteche( da giorni a TREVISO in tanti gia prenotato ) SEMBRA UN CAPOLAVORO A GIUDICARE DALLA RICHIESTA .( BRAVO CARMELO ABATE con il tuo LIBRO BOMBA raffigurante in copertina IL MITICO SALVADANAIO di tanta gente) andreaCogo
Un libro interessante sul Risparmio tradito del giornalista Carmelo Abbate
(Panorama).Un atto di accusa contro il sistema Banche e una difesa per cercare
di non cascarci piu'.
vicenda
Parmalat a pag 101 ( la carica dei 101)

Leggetelo e' interessante e utile

Marcello Orefice

Carmelo ha scritto:

Ecco la mia prima creatura
un abbraccio
carmelo

video:
http://gallery.panorama.it/gallery/video_3/
14

cogo andrea 13.02.09 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Ho scritto a D'Alia:

Se crede di fare bella figura e ingraziarsi tutti i suoi colleghi politici di ogni finto-schieramento che hanno la coscienza e le mani sporche poiché la rete è una spina nel fianco della CASTA cui lei appartiene, si sbaglia di grosso. Così facendo, si da la zappa sui piedi, egregio senatore. I mezzi per aggirare l’eventuale oscuramento ci sono e la gente, se ora è incazzata, lo sarà all’ennesima potenza. Quello che lei vuole fare, e speriamo che lo faccia prestissimo, è solo propaganda in favore di Di Pietro e dell’Italia dei Valori. E farà aumentare anche la notorietà di Grillo, Travaglio e tanti altri che mettono bene in evidenza le porcherie del potere. Faccia presto, sig. D’Alia, a fare approvare questo disegno di legge suggeritole senz’altro dal premier Cinese Wen Jiabao che, anche lui come Bush ha ricevuto una scarpa lanciata da uno studente dell’università di Cambridge (stia tranquillo che se farà andare avanti il disegno di legge, si potrà aprire un deposito di scarpe di tutti i tipi, appaiate e spaiate). Prima sarà e prima arriverà il fiume impetuoso della protesta che vi travolgerà – e non solo.

aldo volpe, Bari Commentatore certificato 13.02.09 19:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me non c'è da preoccuparsi troppo
questa è gente (il senatore e soci) che non capisce un cazzo di come funziona la rete, delle sue dinamiche, delle regole e della sua indubbia utilità ma hanno ben presente il suo enorme potere pur sapendo che non potranno mai fermarla. E' come tuffarsi in un banco di pesci pretendendo di prenderli a mani nude ;)))))
Questi pover'uomini fanno solo ridere

Raffaele J. Commentatore certificato 13.02.09 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Un paese nuovo, fatto di viuzze e strettoie, come quello vecchio.Un paese che fa i ritrovi per gli anziani (bene!!!) ma non li fa per i giovani.Un paese senza una identità economica, senza un imprenditoria incoraggiata. Un paese dove si preferiscono i lavoratori dipendenti agli imprenditori ed ai professionisti. Un paese che non è più governato dalla politica, ma da dirigenti costosi, e non sempre illuminati. Un paese con la sinistra sclerotizzata, avvolta su se stessa, che si combatte al suo interno tra sindaco uscente e assessore ribelle. Le primarie
in un paese di comunisti incalliti e democristiani in cerca di avventure. Un paese che risentirà della recessione più di tutti gli altri del circondario.MONTEPULCIANO COMUNE DELLA PROVINCIA DI SIENA DA SEMPRE GOVERNATO DALLA SINISTRA.

WELL DONE Commentatore certificato 13.02.09 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Scusandomi per il FUORI TEMA

Fulvio Napoli

La parte per inviare un sotto-commento al tuo commento non e' attivata al momento

Indi...et per cui...vai avanti con la Scalinatella Longa Longa...il NANO-SYSTEM, un tormentone al giorno...stanno schiattando da soli...

Che fingano o no..poco importa adesso...

E l'archviazione della denuncia all On antonio Di Pietro, ha uno spessore ben piu' grande di quello che si possa immaginare

Gli attacchi alla giustizia continuano...ma che stiano andando avanti non lo vedo possibile...e De Magistris, Forleo e tutti gli altri **sentono** il fiato della gente che li spinge..

OMERTA'..per un intero Paese nell'era della comunicazione istantanea...???

Manco il piu' fondamentalista dei fondamentalisti di questo Mondo si sognerebbe tanto..ed il NANO-SYSTEM segue copioni largamente fallimentari proprio nei Paesi dove sono stati messi assieme...

Occhio dilatato (alla Ignazio La Rissa) ed antenne vigili..stanno crollando maschere e maquillages vari..

Buona Navigazione

Ed . Commentatore certificato 13.02.09 19:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grillo apri un post con scirtte tutte le cose che in italia non si dovrebbero dire su internet inzio a passare in rassegna i maggiori siti,blog e forum...ci mettiamo in 2mila al giorno a farci anche slo na 30ina di siti a testa al giorno e li mnettiamo in crisi!bhuauhahuauhahuauh

NON VEDO L'ORA GODREI NEL POTERGLI DARE TANTO FASTIDIO!

Sbattunfac Cialcazzo, Nocera Satriana Commentatore certificato 13.02.09 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Filtraggio e oscuramento dei blog e dei siti,
divieto per i giornalisti di pubblicare intercettazioni e notzie su indagini in fase istruttoria,
divieto di rinnciare all'alimentazione forzata e al testamento biologico,
impunità per le 4 alte cariche dell Stato,
modifica della Costituzione "sovietica",
militari nelle strade per l'ordine pubblico,
eliminazione di magistrati "scomodi",
non riconoscimento di sentenze di Cassazione,
e, magari tra un pò in galera grilli e Travglio.
Ma che paese sta diventando l'Italia?

Dario Mzzoli 13.02.09 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Che su internet girino parecchie schifezze è fuori di dubbio e l'incitamento a gruppi tipo eversivi o mafiosi non fà bene a nessuno, però da quì a passare alla censura dei siti il passo è grave e merita parecchia riflessione, anche perchè bisogna capire cosa è lecito censurare e cosa non lo è, e quì è possibile commettere gravi errori ed abusi da parte dell'ente censore. Aggiungo, sempre in argomento di censura, e spero che per questa mail non avvenga, che non amo per niente sentire ripetutamente il nomignolo "psiconano" usato senza freno in ogni momento. A lungo andare diventa un termine poco carino e forse offensivo. Un comico e oratore della statura di Beppe Grillo non ha bisogno di usare quell'appellativo per rinforzare il proprio linguaggio, ma può esprimersi ed attirare ugualmente l'attenzione sui propri argomenti come ha già dimostrato bene di saperlo fare.

Giuseppe Novelli 13.02.09 18:51| 
 |
Rispondi al commento

VELTRONI IN SARDEGNA, BASTA TRUMAN SHOW BERLUSCONIANO.


"Berlusconi sparira' dopo i comizi", aggiunge il leader del Pd a Cagliari, per l'ultimo giorno di campagna elettorale. Si vota domenica e lunedi' per la scelta del presidente della Regione. "Il premier fa campagna elettorale tutti i giorni - ha aggiunto il segretario del partito democratico - anziché occuparsi della crisi del Paese"

======================================


Si, ma vuoi mettere che se annette al suo dominio anche la Sardegna gli aumentano gli affari?
Chilometri di coste, tutte da invadere con
ville, alberghi, ricchi premi e cotillons?

In quanto alla crisi, forse, dico forse, sta incominciando ora a capire che c'è.

C'ha messo un po' di tempo, ma forse l'ha capito.

E' un vecchietto, ha difficoltà a focalizzare subito le situazioni altrui.

Non dobbiamo scordare, d'altronde, che è impegnatissimo a sistemare le sue di cosette.....

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 18:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Libertà! libertà!
Ormai ogni scusa è buon per tappare le bocche.
Libertà! Libertààààà

carla v., Barano d'ischia Commentatore certificato 13.02.09 18:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Lessi non poco tempo fa un'offesa rivolta ai precari. I precasi secondo questa persona non venivano assunti perché non competenti.

Beh, posso garantire che ho conosciuto moltissimi ingegneri precari, sí ingegneri signori e signore, assunti con contratto co.co.pro., con stipendi miserabili e nessuna garanzia. Il datore di lavoro se si svegliava storto un mattina licenziava nel giro di poche ore. E il resto del personale ovviamente rimaneva all'oscuro delle motivazioni. Questo avviene.

Ci sono precari che abbassano il capo per paura. Ci sono precari che lavorano professionalmente e che non abbasseranno mai il capo nei confronti dell'arroganza.

Il precariato è una piaga senza eguali.
Una piaga.

La gioventú, in particolare quella che crede nella meritocrazia, non ha speranza.

Deve cedere a compromessi continui.

Non capisco piú quale sia il problema piú grave.
Utube, facebook o il futuro della gioventú italiana?

Fatemi capire.

santa pazienza Commentatore certificato 13.02.09 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I cittadini onesti pagano, tutto.... e ricevono? Niente.

I potenti evadono.

Domanda?

Continuare ad essere onesti?
O evadere e non pagare come il cavaliere?

Qualcuno sa rispondermi?

santa pazienza Commentatore certificato 13.02.09 18:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parliamo di cose serie, vi dispiace?
Vedere certi scambi mi ha sempre urtato un po'.
Sapere come sta quello o questa, dove è andata/o in vacanza o i suoi problemi famigliari, non mi interessa granchè.

Vorrei invece parlare della cultura della morte.
Brutto argomento, direte, ma mi sembra attuale.

Un tempo la morte aveva i suoi ritmi.
Ci si ammalava gravemente, e si moriva; si aveva un incidente, e si moriva.

Adesso la scienza ha fatto passi da gigante, per cui chi si ammala ha mille chances di sopravvivere (magari non bene), e chi ha un incidente può essere tenuto in vita anche se di umano non ha più nulla.

Allora, non credete che più che la cultura della vita a tutti i costi, sia il caso di ripristinare la cultura della morte nella sua naturalità?

Meg 2 Commentatore certificato 13.02.09 18:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Facebook risponde a D’Alia: “Chiudereste una ferrovia per un graffito sconveniente?”

http://zambardino.blogautore.repubblica.it/2009/02/13/?ref=hpsbsx

salvatore d'urso Commentatore certificato 13.02.09 18:07| 
 |
Rispondi al commento

quindi se voglio far chiudere un sito, basterà minacciare o insultare, magari con un nome finto, qualcuno, ed il gioco è fatto!! Cominciamo noi a tentare di oscurare i siti a favore di ...

francesco t., roma Commentatore certificato 13.02.09 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e i provocatori avrebbero gioco facile a far chiudere siti

michelangelo c. Commentatore certificato 13.02.09 18:05| 
 |
Rispondi al commento

MAI PAGARE IL CANONE RAI MAI!!!!!!!
MAI PAGARE IL BOLLO MAI!!!!!!!

VIA TELECOM!!!!!!
VIA TUTTO!!!!!!!!!!!!

BASTA PAGARE!!!!!!!!

BASTA!!!!!!!

santa pazienza Commentatore certificato 13.02.09 18:05| 
 |
Rispondi al commento

se passa, o ci si dà una regolata, nel senso che si usa un linguaggio pulito, altrimewnti chiudono tutto

michelangelo c. Commentatore certificato 13.02.09 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro ED.,

ti ringrazio innanzitutto per la tua cortese attenzione e nel contempo ti assicuro di aver segnalato, con la procedura da te proposta, l'eccessiva violenza verbale di quel nick.
Tra l'altro, se la proposta dell'attuale post fosse tramutata in legge, tutta questa maleodorante poltiglia virtuale, potrebbe scatenare la violenza della censura.
Questi non aspettano altro ed i trolls lo sanno benissimo. Non sono un appassionato amante della dietrologia, ma credo proprio che i loschi figuri si stiano allenando per qualche brutto giochetto.
Per scaricarmi un po' suonerò, dedicandolo a tutti gli amici del blog, il mio vecchio ma soave mandolino, intonando la bellissima e metaforica "Scalinatella".
Un saluto.

Fulvio L., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Se questa porcata di legge passa,
passerò il mio tempo al PC sui siti che intersssano a questa specie di politici e posterò di tutto, voglio vedere se riesco a farglieli oscurare se lo facessimo in tanti sarebbe meglio (anche se mi rendo conto che a questi della rete non gli frega niente
De Angeli Pierluigi

Pierluigi De Angeli, milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 18:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER SAN VALENTINO
REGALA UN NICK

1) l'ultima neve di...
2) maledetta pioggia
3) ho i piedi freddi
4) un diavolo per capello
5) l'ora del tè
6) l'ultimo della fila
7) un disco per testate
8) bello e fattibile
9) la casa di j. hard
10) la tastiera incantata

IL COLLEZIONISTA DI NICK 13.02.09 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Se chiudono sto asilo e quello dell'IDV in contanti stavolta scendo in piazza. Avere per le strade tutti sti toccatelli maleducati ed ignoranti sai che casino. Meglio che stiano nelle loro camerette al caldo. --- Altra grande decisione della Magistratura; dopo aver salvato il berlusca ed il Bossi che imbandierato si pulisce il culo.. oggi hanno salvato pure il Tonino. Tanto chi se ne fotte del rispetto delle regole. ---

Sed lex duro sex 13.02.09 17:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono in Svizzera da qualche tempo,l'altra sera una giornalista,in prima serata,ha fatto solo e soltanto domande scomode al rappresentante del governo. E guardando tg francesi,inglesi,tedeschi é più o meno la stessa cosa. Sia chiaro,la crisi c'é ovunque e nonostante quel che si dica in ogni stato i cittadini non sono affatto contenti del lavoro dei loro politici e tutti faticano per arrivare a fine mese.
Ma nel nostro Paese(Italia) sta accadendo qualcosa di terrificante,stiamo lasciando strada ad una nuova dittatura che si serve della crisi finanziaria e della paura i crimini quotidiani che tutti conosciamo per cementificare il proprio potere. Scrivere qui serve davvero a poco.

Antonio F. Malavenda Commentatore certificato 13.02.09 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a capire quando ci stancheremo di essere controllati e traditi continuamente da una classe politica che non ci rappresenta. Stanno cercando di annullare il nostro spirito critico e il nostro libero pensiero. Andando avanti così non potremo neanche esprimere una nostra opinione liberamente...un medico che disapprova la nuova legge dello psiconano sulla denuncia degli irregolari e lo scrive...commette così un'apologia di reato...perchè incita a trasgredire a tale legge...che cosa stiamo diventando???

Fabio Paparella 13.02.09 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Nevica fitto anche qui, governo ladro!!!!

Da stanotte.

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 17:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GASPARRI!!!!!!!???? CHIUDITI IN UN DIGITALE TERRESTE E RESTACI........E FACCI STO FAVORE!!!

Antonio Antonino 13.02.09 17:44| 
 |
Rispondi al commento

controllate che non mettano manifesti offensivi a Montecitorio perche' D'Alia lo farebbe chiudere.
Mi raccomando vigiliamo.

emme e., roma Commentatore certificato 13.02.09 17:43| 
 |
Rispondi al commento

stanco mavoglio (peace & love), toscana
fulgy f., torino

IL COLLEZIONISTA DI NICK 13.02.09 17:41| 
 |
Rispondi al commento

SE BERLUSCONI DICE DI ESSERE PREOCCUPATO PER LA CRISI VUOLE DIRE CHE STIAMO ANDANDO DRITTI DRITTI DAL CULO ENTRO MARZO APRILE.

IO CREDO CHE POSSIAMO FARCELA FAR SCHIANTARE il sistema in tempi brevi..entro l'anno.

Marco F., Torino Commentatore certificato 13.02.09 17:41| 
 |
Rispondi al commento

***************
FORZA SARDI SALVATE LA VOSTRA TERRA E LA NOSTRA ITALIA ******* W SORU!
Audrey

santina m., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Mi sà che oggi ci scappa un comunicato politico!

fulgy f., torino Commentatore certificato 13.02.09 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Eppure basterebbe raddoppiare gli stipendi agli operai per dare un vigore all 'economia mai visto.
Chi ha bisogno sono gli operai, non chi ha già tutto!
Eppure è cosi razionale la cosa...ma da questa politica non ci si può aspettare di piu è malata proprio dal di dentro!

fulgy f., torino Commentatore certificato 13.02.09 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso metteranno in pista l'unità nazionale.
(richiameranno anche Prodi ?)
Spargeranno lacrime di coccodrillo sulla crisi, sugli operai, sui precari, sulle famiglie, sulle povertà ...
Topo Gigio dialogherà, dialogherà, dialogherà ...
e basta.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 17:36| 
 |
Rispondi al commento

@ Lorenzo il magnifico

Scusa sto cazzo, idiota.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 17:34| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA CANZONE E' DEDICATA A TUTTI GLI ITALIANI "IDIOTI" CHE HANNO VOTATO LO PSICONANO.

VI E' PIACIUTO, VI E' PIACIUTO, TENETEVOLO CARO ,CARO, LO PORTASTE AL PARLAMENTO SOTTO BRACCIO INSIEME A VOI.
ADESSO VI SENTO AFFLITTI E STANCHI ,SU CORAGGIO UE!!! GUAGLIO' SE IL MELONE E' USCITO BIANCO MO CON CHI VE LA VOLETE PRENDERE?.


ITALIANI!!!!!!!!

Antonio Antonino 13.02.09 17:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Obi Wan Per Hobby (Serious Mode On)
C. Z.
LENIN DI PIETRO, Stalingrado
Lorenzo Il Magnifico, Italia


http://notizie.virgilio.it/notizie/economia/2009/02_febbraio/13/crisi_economia_cosa_prevede_l_accordo_su_ammortizzatori_-_scheda,17971330.html

ECONOMIA
Crisi economia/ Cosa prevede l'accordo su ammortizzatori - scheda
Intesa su sostegno a reddito, Fas e investimenti fuori da patto
postato 1 ora fa da APCOM

Roma, 13 feb. (Apcom) - Un accordo su tre questioni: ammortizzatori sociali in deroga, Fondo aree sottoutilizzate ed esclusione dal Patto di stabilità degli investimenti legati ai fondi comunitari. Un'intesa che, viene precisato nel testo dell'accordo quadro, non è una riforma del sistema, ma uno sforzo congiunto tra Stato e Regioni per via della "eccezionalità della situazione economica". Per il 2009-2010 Governo e Regioni impegnano 8 miliardi per l'erogazione degli ammortizzatori sociali in deroga per tutti quei lavoratori dipendenti e altre figure attualmente non coperte dalla Cig.
RISORSE: complessivamente saranno stanziati 8 miliardi nel biennio 2009-2010. Lo Stato verserà 5,350 miliardi (1,4 miliardi da fondi di riserva presso il ministero del Welfare previsti dalla Finanziaria 2009 e dal dl anticrisi e 3,950 miliardi dal Fondo aree sottoutilizzate). Il contributo regionale sarà pari a 2,650 miliardi a valere sui programmi regionali Fse (Fondo sociale europeo). Se serviranno risorse aggiuntive, il governo si impegna a trovarle nel bilancio dello Stato senza oneri per i bilanci regionali.
CONTRIBUTO NAZIONALE E REGIONALE: il contributo nazionale sarà impiegato per il pagamento dei contributi figurativi e per la parte maggioritaria del sostegno al reddito, il contributo regionale sarà impiegato per azioni combinate di politica attiva e di completamento del sostegno al reddito.

(continua al link in calce)


Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Ma è possibile che ogni giorno, dico, OGNI GIORNO ci sia un nuovo idiota che scrive qui dentro?

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 17:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe facciamo sapere al parlamento che se questo D'Alia rompe un pò troppo i coglioni ci sono milioni d'italiani pronti a chiudere con internet, per almeno tre mesi.Chissà che qualche suo collega lo butti giù da qualche finestra del palazzo.

JONNY G. Commentatore certificato 13.02.09 17:29| 
 |
Rispondi al commento

DI PIETRO:

“Adesso qualcuno mi deve delle scuse. Sono stato esposto a pubblico ludibrio in base ad una montatura fatta ad arte da alcuni organi di stampa e cavalcata da tutto il mondo politico. Ma l’umiltà e l’amor per la verità non appartengono evidentemente a queste categorie”. Lo afferma il leader dell’Italia dei Valori,Antonio Di Pietro, alla luce della richiesta della Procura di Roma di archiviare l’indagine su di lui per offesa e villipendio al Capo dello Stato, nel corso del comizio di piazza Farnese a Gennaio.


”Continuerò a difendere la Costituzione - prosegue - senza se e senza ma, e mi appellerò al Capo dello Stato, quale garante della Carta, ogni qualvolta ce ne sarà bisogno. Anzi, comincio subito invocando il Presidente della Repubblica a non firmare, se il Parlamento lo dovesse convertire in legge, il ddl sulle intercettazioni perché è incostituzionale e immorale”.
”Siamo di fronte ad una dittatura: questo governo sta smantellando lentamente tutti i principi tracciati dai nostri padri costituenti”, conclude l’ex pm.
FONTE INTERNET...
I GRANDI GIORNALI REPUBBLICA,LA STAMPA IL CORRIERE......SILENZIO....MAFIOSO
RESET

pickolofly bastardo, cagliari Commentatore certificato 13.02.09 17:29| 
 |
Rispondi al commento

COMINCIA A PREOCCUPARTI PER TE , MERDA !

LENIN DI PIETRO, Stalingrado


Lenin sei terrificante, mi sento pervadere da una sensazione di angoscia e sgomento pensando alle cose terribili che mi farai!

Ma va là pagliaccio, poi lamentati che non si riesce a dialogare, PIRLA!

Obi Wan Per Hobby (Serious Mode On) 13.02.09 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe che fai, i post li metti sempre più tardi...???

e su... non sai più che inventarti, ti capisco...

lo vuoi un suggerimento?

A GRILLO... E SUONA STA CAZZO DE CARICA!!!!

C. Z. Commentatore certificato 13.02.09 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Jack Torrance, Overlook Hotel
JONNY G.
Blogger Solitario


Per chi bazzica su facebook iscrivetevi a qst gruppo:

Anch'io penso che Giampiero D'Alia sia una testa di cazzo

http://www.facebook.com/group.php?gid=47893747573

Fra M, Bari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 17:27| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Economia%20e%20Lavoro/2009/02/pil-italiano-quarto-trimestre-2008.shtml?uuid=809b5f36-f9b1-11dd-b662-195103723f56&DocRulesView=Libero

Pil italiano ancora in forte calo:
-2,6% nel quarto trimestre

Pil italiano ancora in calo nel quarto trimestre 2008. Negli ultimi tre mesi dello scorso anno il calo è stato del 2,6% rispetto al 2007 e dell'1,8% rispetto al trimestre precedente. Si tratta delle riduzioni maggiori dal 1980, cioè dall'inizio delle serie storiche dell'Istat comparabili. Su base annuale il Pil corretto per i giorni lavorativi è diminuito nel 2008 dello 0,9% (rispetto al +1,5% nel 2007). È il peggior calo dal 1993, quando si era registrato un analogo -0,9%. L'aggiornamento del Tesoro, contenuto nel Patto di stabilità e crescita stimava per il 2008 un Pil al -0,6%. Con il terzo trimestre consecutivo di crescita negativa si conferma la recessione per l'Italia. La crescita acquisita per il 2009 è pari a -1,8%. Il dato italiano è tra i peggiori registrati nell'Unione europea e nell'area euro. Anche se è molto meno drammatico se confrontato con quello della locomotiva tedesca che, secondo i dati diffusi dalla Destatis, ha visto la sua crescita arretrare nel quarto trimestre del 2,1% rispetto al precedente, vale a dire il calo più forte dal 1987. È andata male anche in Francia, che ha visto il Pil arretrare dell'1,2% nel quarto trimestre, la cui economia però si mantiene positiva (+0,7%) su tutto l'anno. Per il Regno Unito la flessione é stata invece dell'1,5% in termini congiunturali e dell'1,8% a dodici mesi prima.

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 17:25| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE! Non parlate male di GASPARRI perchè s'incazza, E se s'incazza lui................... Olio di ricino ne avranno ancora?

JONNY G. Commentatore certificato 13.02.09 17:20| 
 |
Rispondi al commento

D'Alia.... ma va a lavora'!!!
A zappare la terra

pino zumbo 13.02.09 17:20| 
 |
Rispondi al commento

http://www.antimafiaduemila.com/content/view/13000/48/

Rinviata udienza processo Dell'Utri

13 febbraio 2009
Palermo. Per un impedimento dei giudici è stata rinviata al 27 febbraio l'udienza del processo d'appello al senatore Marcello Dell'Utri (Pdl), accusato di concorso in associazione mafiosa.

Il dibattimento si svolge davanti alla corte d'appello di Palermo presieduta da Claudio Dall'Acqua. Nella prossima udienza verrà sentita, come teste, l'avvocato Alessandra De Fillipis, che difendeva il pentito Cosimo Cirfeta. In primo grado il politico venne condannato a 9 anni di carcere.

ANSA


San Valentino, sostanze chimiche spia di amore e fedeltà.

Parola dell'esperto: nel rapporto affettivo a lungo termine è dimostrato che nelle donne è l'ossitocina a favorire l'attaccamento al proprio partner, la vasopressina nell'uomo.

=============================

Quindi, mantenete la giusta pressione di ossitocina e vasopressina.

Pensavate fosse amore?

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 17:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.antimafiaduemila.com/content/view/12864/78/

Sotto il tiro delle armi bianche

a cura di Monica Centofante
Intervista al sostituto procuratore di Salerno Gabriella Nuzzi

Lo scorso 22 gennaio la Dott.ssa Gabriella Nuzzi, sostituto procuratore di Salerno (insieme ai dottori Apicella e Verasani condannata dal Csm alla pena del trasferimento di sede e funzione), si è dimessa dall’Associazione Nazionale Magistrati con una coraggiosa lettera, che è anche un atto di forte denuncia. La denuncia contro quella magistratura che per ragioni corporative spesso sacrifica la ricerca di verità e giustizia nel quadro di un sistema asservito agli interessi del potere e al mantenimento della sua impunità. A farne le spese sono i sacri principi dell’autonomia e dell’indipendenza della Giurisdizione e quindi la nostra stessa Democrazia e la nostra libertà. Un concetto del quale sono permeate le indagini effettuate dalla Procura di Salerno sul cosiddetto “Caso De Magistris” e che, proprio per questo, hanno portato alle sanzioni disciplinari contro i giudici Apicella, Verasani e Nuzzi.Per meglio analizzare la delicatezza e la gravità della situazione abbiamo contattato la Dott.ssa Nuzzi e le abbiamo chiesto di rispondere ad alcune nostre domande.Quanto sta avvenendo in questi ultimi mesi o meglio nell’ultimo anno, a partire dal trasferimento del giudice Luigi de Magistris in poi - denota una pericolosa ingerenza del potere politico su quello giudiziario. Ma soprattutto, ed è ciò che impressiona di più, una condiscendenza del Csm e dell’Anm ai desiderata della politica in violazione del principio costituzionale secondo cui la legge è uguale per tutti. E, ovviamente, a discapito dell’indipendenza della magistratura.
Dott.ssa Nuzzi, cosa sta accadendo ai vertici del potere giudiziario ?

(continua in calce al link)


Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Problema rifiuti risolto in 100 giorni in Campania .. non si direbbe proprio:

http://www.danielemartinelli.it/2009/02/12/in-campania-e-emergenza-ambientale/#comments

Così ho avvelenato Napoli
di Gianluca Di Feo e Emiliano Fittipaldi
Le confessioni di Gaetano Vassallo, il boss che per 20 anni ha nascosto rifiuti tossici in Campania pagando politici e funzionari

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/Cosi-ho-avvelenato-Napoli/2040653//0

Che fà sen. D'Alia, querela e chiude il blog?
V-DAY IERI, OGGI .. SEMPRE!!

Blogger Solitario 13.02.09 17:17| 
 |
Rispondi al commento

******* ORE 18.00, ILLUMINATEVI DI MENO ********

Non dimenticatevi.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


massimo pagante
negli gente
pickolofly bastardo, cagliari
emme e., roma
franco r.
Mauro Medeot (mandi)
El pueblo unido jamás será vencido
Ettore Fieramosca, Barletta
maria rollo
Marcello Menteaperta
Kasap Aia, Eridu
MARTINO LUTERO
andrea andrea, Napoli
ivan IV
Peppino Garibaldi, casa mia
sancho .
adry 78
Viola del pensiero
ciao tutti\e
londinesino ., Napoli
settore 7
davide lak (davlak)
daddo d.
evi tu
Picchio Il Nano
Facta non verba (berluskoni mi dà il vomito), Viareggio
Lucilla Lu
Mikhail Bakunin, Mosca
James Hetfield, Bari
Nickname Nick, roma
Jacopo della Quercia (jdq)
santa pazienza
guido guida
Sergej Molotov
Syd Barrett
Fernando Vehanen
alessandra pepe (lastupidissimaale)
Girasole di Giugno, Treviso
Rodiòn Romanovič Raskòl'nikov, San Pietroburgo
Meg 2
Quick Step
Il Disobbediente, Roma



I politicanti nostrani non hanno nulla da fare.Si preoccupano di Internet,con tutti quei gravi problemi che abbiamo.
Ma andate a spalare l'acqua!

Giuseppe V. 13.02.09 17:13| 
 |
Rispondi al commento

http://www.antimafiaduemila.com/content/view/12998/78/

Cosi' continuano a prendere in giro gli italiani!

di Gioacchino Genchi - 13 febbraio 2009

Perché non dicono cosa c’è in quei tabulati e le ragioni per cui sono stati legittimamente acquisiti? Perché, anziché agitare a casaccio numeri e nomi di mere risultanze indirette di quelle acquisizioni, non fanno riferimento ai nomi (veri) dei soggetti coinvolti in quelle indagini (bloccate) ed ai fatti accertati? Io ho agito eseguendo disposizioni e direttive (legittime) sempre e solo da Pubblici Ministeri e Giudici della Repubblica italiana, nella pienezza delle loro funzioni giurisdizionali.
Ogni numero, ogni lettera ed ogni virgola del mio lavoro è stata acquisita all’indagine di Catanzaro – come in ogni altro processo - affinché fosse sottoposta al vaglio dei Giudici (terzi) e delle parti.Con l’avocazione del procedimento al dr. Luigi de Magistris, con la revoca dell’incarico di consulenza tecnica e con il successivo trasferimento dei magistrati di Salerno (coi quali stavo collaborando nel tentativo di far luce su questa vicenda) hanno voluto in tutti i modi impedire che dei Giudici terzi potessero accertare la Verità, con riguardo a condotte e fatti gravissimi, che vedevano coinvolti uomini delle Istituzioni.Tutto quanto è accaduto e quanto sta accadendo – anche contro di me – serve solo ad impedire che si faccia Giustizia.La Procura della Repubblica di Roma, che ha anticipato ed ha confermato alla stampa la mia iscrizione nel registro degli indagati, ha segretato la mia iscrizione al Registro degli indagati quando mi sono permesso di chiederne conferma, per il tramite del mio difensore (l’avv. Fabio Repici, del Foro di Messina).Tutti hanno da tempo immemorabile notizia e copia del fantomatico rapporto dei ROS.Diversi giornali ne hanno riportato ampi stralci.

(continua in calce al link)


IL PRESIDENTE DELLA RAI CHE AUTORIZZA SPESE FOLLI PER IL FESTIVAL DI SANREMO è un bastardo inside !

VERGOGNA !!!!!!

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 17:10| 
 |
Rispondi al commento

''Continuerò a difendere la Costituzione, senza se e senza ma''

Attacco a Napolitano, chiesta archiviazione per Di Pietro. Leader Idv: ''Ora qualcuno mi chieda scusa''

La Procura esclude che nelle parole pronunciate dall'ex pm in Piazza Farnese il 28 gennaio scorso si possa configurare il reato di offesa al prestigio e all'onore del capo dello Stato.


==============================


Che dite, ci sarà rimasto male il querelante?

Non sanno più che cosa fare per eliminare Kriptonite, le tentano tutte.

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.antimafiaduemila.com/content/view/12994/48/

Processo Mori-Obinu: carabiniere ricostruisce indagini

13 febbraio 2009
Palermo. Le indagini sui favoreggiatori del boss Bernardo Provenzano, svolte successivamente al mancato blitz dei carabinieri del Ros nell'ottobre 1995 ...

... a Mezzojuso (Palermo), sono state ricostruite oggi in aula dal colonnello Stefano Fedele sentito come teste al processo agli ex vertici del Ros, il prefetto Mario Mori e il colonnello Mauro Obinu.
Il dibattimento si svolge davanti al tribunale di Palermo presieduto da Mario Fontana. Gli imputati sono accusati di aver favorito la mafia. Secondo l'accusa, rappresentata in aula dal pm Nino Di Matteo e dall'aggiunto Antonio Ingroia, i carabinieri, grazie alle confidenze dell'aspirante pentito Luigi Ilardo, avevano individuato il covo in cui il capomafia allora latitante, teneva un summit, ma non intervennero per catturarlo. Fedele, che all'epoca guidava il Nucleo operativo di Palermo, ha parlato di un'inchiesta a lui suggerita dal Ros nel settembre 1996 su Nicolò La Barbera, fedelissimo di Provenzano. "I colleghi - ha detto - ritenevano probabilmente che, dopo la morte di Ilardo, la 'pista' che La Barbera avesse nascosto il capomafia fosse bruciata. Per questo suggerirono a noi di indagare. Se avessero pensato di arrivare a Provenzano, l'indagine l'avrebbero sviluppata loro".

ANSA

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 17:09| 
 |
Rispondi al commento

E alla fine fu Soru contro Berlusconi
Dalla Sardegna riparte la sfida per l'Italia
E APPUNTO XKE' E' UNA SFIDA DOMENICA IO
anarchico da sempre voto
pur di far capire se vince soru
che uniti si puo'
impiccalo piu' in alto
RESET

pickolofly bastardo, cagliari Commentatore certificato 13.02.09 17:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.antimafiaduemila.com/content/view/12996/78/

Massimo Ciancimino conferma rapporto tra Cosa Nostra e dott. Mercadante

di Silvia Cordella - 13 febbraio 2009

Nella questione personale tra l’ex deputato e l’amante della moglie, l’intermediazione di Don Vito mise pace tra Lipari e Cannella e costrinse D’Amico a partire per il Brasile.Era stato Angelo Siino a raccontare ai giudici che Giovanni Mercadante, ex deputato regionale di Forza Italia, imputato per associazione mafiosa a Palermo, avrebbe avuto degli “obblighi” nei confronti di Provenzano per avergli sistemato un problema di carattere familiare.Secondo il pentito infatti Zu Binu era intervenuto per appianare un conflitto interno sorto tra il medico Mercadante e il nipote di Pino Lipari un certo D’Amico, colpevole di aver avuto una relazione con sua moglie. Uno sgarbo imperdonabile che avrebbe spinto l’ex primario della Radiologia del Maurizio Ascoli di Palermo, a chiedere (attraverso suo cugino Tommaso Cannella) l’autorizzazione dei vertici mafiosi di uccidere l’uomo, il quale si sarebbe salvato dalla morte solo grazie all’intercessione di Lipari con Provenzano, in cambio della fine della relazione. Oggi a confermare questa vicenda è Massimo Ciancimino, il figlio dell’ex sindaco di Palermo, che in quegli anni frequentava la figlia di Giovanni Mercadante. «Mio padre faceva da paciere. Mi ricordo di questa vicenda, che ho vissuto in prima persona, perché ero fidanzato con la figlia del dottor Mercadante. Mio padre mi raccontò della lite che c’era stata fra Pino Lipari e Tommaso Cannella in merito a una certa situazione che lui aveva dovuto mediare nella villa di Mondello per un mese di seguito, decretando che l’uomo chiamato in causa, Enzo D´Amico, andasse per due anni in Brasile».

(continua al link in calce)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 17:07| 
 |
Rispondi al commento

IL MIO CANONE RAI non lo avrete più grandissimi figli di troia che vi fate belli con i nostri soldi !

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 17:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Pagliacci !!!
... e impotenti !!
L'unico modo di fermate internet è togliere la corrente elettrica all'intero paese !!

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Intesa su ammortizzatori sociali: stanziati 8 mld. Berlusconi: la crisi ci preoccupa.

===============================

Meno male, ha preso, finalmente coscienza, l'ha capito, tardi, ma lo ha fatto.

Si sta svenando per noi, 8 miliardi al sociale.
Come, ancora non è dato saperlo.

Naturalmente, però, oggi lo ha detto, domani potrebbe sempre negare di averlo detto.

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 17:06| 
 |
Rispondi al commento

NUVOLE AL BARIO !!!! (SECONDA PARTE)

Caro Beppe e cari blogger, vi giro una e-mail (preoccupante che mi arriva dal blog.

... segue ....
Se avrete la pazienza di leggere l’editoriale di FOCUS e l’intero articolo, vi renderete conto che il direttore di FOCUS e l’autore dottor Paolo Toselli si sono espressi con molta più equilibrio
di quanto ha affermato il vostro interlocutore dottor Andrea Parlangeri e voi stessi.
Invece di minimizzare o ridicolizzare, sarebbe più opportuno indagare e pretendere che venga analizzata l’aria che invece presenta abnormi quantità di bario e alluminio in nanoparticelle che assorbiamo anche con i cibi, i vini e l’acqua.
Sottoponetevi alla analisi definita ‘mineralogramma del capello’per verificare la quantità di alluminio presente nel corpo.
Alcuni di noi l’hanno fatta ed hanno purtroppo riscontrato altissimi valori di alluminio che, come è noto, accelera l’Alzheimer , come affermano i Medici per l’Ambiente(ISDE) nel succitato articolo. Tra una trasmissione e l’altra, guardate ogni tanto il cielo e valutate se vi sembra normale quello che sta avvenendo sulle nostre teste.

Documentazione su http://cieliliberi.blogspot.com www.sciechimiche.org e vasta sitografia.

Corrado Pala e Vittorio Iori
Comitato Romano Spontaneo contro le SCIE CHIMICHE AEREE (chemtrails)
corpala@gmail.com vitt.iori@tiscali.it

TUTTOTELLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 17:05| 
 |
Rispondi al commento

salve blog
***

oltre 700.000 persone alla manifestazione di oggi a Roma con tre cortei della Fiom CGIL e Funzione Pubblica!!

alla faccia di Brunetta "uno sciopero di cui non si è accorto nessuno"..
http://www.aprileonline.info/

e Sacconi "la CGIL è isolata"

tié! :-))

www.dazebao.org


Paola Bassi Commentatore certificato 13.02.09 17:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo una minoranza assoluta....adesso con le LISTE CIVICHE rimarremo una minoranza assoluta...dobbiamo uscire dal GHETTO...ma' ho capito in questi due anni che non c'è la minima intenzione di uscire dal ghetto...la MONTAGNA HA PARTORITO IL TOPOLINO

ENZO D., BARI Commentatore certificato 13.02.09 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Napoli, stop alla telecamere dal Tar
La gara è da rifare: bufera al Comune


NAPOLI (13 febbraio) - Videosorveglianza a Napoli, l'appalto è tutto da rifare. Il Tar del Lazio ha cancellato la procedura di assegnazione dei lavori per il sistema di controllo in città accogliendo il ricorso di due società - la Kapsch Trafficom e la Kapsch-Busi - che avevano sollevato dubbi sulle modalità di svolgimento della gara. Ora si dovrà ripartire da zero. Facendo slittare la partenza del piano di videosroveglianza di incroci e ztl. L'appalto è da tredici milioni di euro. L'opposizione va all'attacco: «Bene ha fatto il governo a revocare i poteri speciali»


*********

.... E CHISSA' PERCHE' IL MINESTRA APPOGGIA JERVOLINO


NUVOLE AL BARIO !!!! (PRIMA PARTE)

Caro Beppe e cari blogger, vi giro una e-mail (preoccupante che mi arriva dal blog.

Il Parlamento Europeo (A4-1999) “considera il sistema militare USA di manipolazione ionosferica HAARP, la più grave minaccia militare ….per l’ambiente globale e la salute umana”.
L’ARPA Piemonte il 26 maggio u.s.:“scie chimiche: conosciamo il problema….politico o strategico.
- Otto interrogazioni parlamentari italiane ed europee (l’ultima del senatore UDC A.Ciccanti 7 agosto u.s.)
- Due puntate su ODEON TV – REPORT (23 e 30 novembre u.s.)
- Grosso articolo sulla rivista FOCUS appena uscita in edicola (numero ‘Gennaio’)
- Intervento dell’ISDE Italia – Medici per l’Ambiente (3 dicembre).
Il caso Scie Chimiche Aeree sta emergendo con forza.
Un numero sempre maggiore di cittadini indignati e spaventati sta prendendo coscienza di questa operazione aerea sulla nostra salute e sul nostro habitat.
E il trend ovviamente non può che rafforzarsi.
Noi, come migliaia di altri cittadini in Italia, nel silenzio dei grandi canali TV, stiamo controinformando nella speranza che chi più può, più faccia per bloccare questa operazione
perpetrata nell’azzurro ormai opaco dei nostri cieli.
Non vorremmo essere nei panni di chi, prima o poi, dovrà giustificare al suo pubblico, ai suoi utenti, ai suoi elettori e\o ai suoi familiari il proprio più o meno inconsapevole disimpegno,
o peggio, il proprio avallo o la propria connivenza con una operazione così grave.
Molti eventi sottovalutati o apertamente negati si sono dimostrati poi dolorosamente veri.
Basti pensare a Piazza Fontana, al caso Enzo Tortora e quant’altro...... segue

Documentazione su
http://cieliliberi.blogspot.com
www.sciechimiche.org e vasta sitografia.
Corrado Pala e Vittorio Iori
Comitato Romano Spontaneo contro le SCIE CHIMICHE AEREE (chemtrails)
corpala@gmail.com vitt.iori@tiscali.it

TUTTOTELLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sempre in tema di crisi economica.

A Roberto Benigni, per la partecipazione in prima serata al festival di Sanremo, un compenso di 350.000 euro.

La rai siamo noi, li paghiamo noi.

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 17:01| 
 |
Rispondi al commento

bersani la sa lunga, è quello che ha trasformato le energie rinnovabili con gli assimilati per finanziarli con i cip 6.

franco basilico
Commentatore cerebroleso gasparrito 120209 23:00
+++++++++++

Continua il Ministro Prestigiacomo, a capo del dicastero che dovrebbe tutelare l’ambiente, il suo iter da succursale del Ministero dell’industria. Ieri è passato l’emendamento da lei proposto per la ripresa dei finanziamenti CIP6 alle energie rinnovabili.

Ecco trovati i soldi per pagare i termovalorizzatori (assimilati alle energie rinnovabili poiché producono energia elettrica bruciando immondizia) poiché viene spostato al 31 dicembre 2009 la definizione degli impianti in regola per usufruire del Cip 6. L’emendamento prevede che i fondi siano destinati oltre che alle zone che vivono l’emergenza rifiuti anche a quelle che la potranno vivere: cioè la Sicilia.

Ecoblog aveva già annunciato lo scorso luglio le intenzioni del Ministro Prestigiacomo a proposito dei finanziamenti necessari a costruire termovalorizzatori a Augusta, Agrigento e Palermo.

http://www.ecoblog.it/post/7039/cip6-il-ritorno-grazie-alla-prestigiacomo

------------------------------------------------

mi sembra evidente che i blog diano fastidio, un
commento a cazzo come quello sopra ripostato sulla
TV rai-mafiaset passerebbe senza il contradditorio
e la ricerca oculata del tele-dipendente !!!!

MA IL NANOMAFIOSODEMMERDA E ANCHE BIFORCUTO NON
AVEVA DETTO CHE LE BOLLETTE SAREBBERO DIMINUITE
A CAUSA DEL COSTO IN RIBASSO DELLE ENERGIE ?????

MALEDETTO LUI ....E CHI LO HA VOTATO ....
PER IL RESTO DEI SUOI E DEI LORO GIORNI !!!!!!!!!

MERDE!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 13.02.09 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO CON TE ROBRTO B.
FORZA SORU FORZA SORU FORZA SORU
FORZA SORU FORZA SORU FORZA SORU
FORZA SORU FORZA SORU FORZA SORU
FORZA SORU FORZA SORU FORZA SORU

negli gente 13.02.09 17:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TREMORTI : MARCIA INDIETRO !
LE TREDICESIME SARANNO TASSATE !
IN CULO JACK !

Ettore Fieramosca, Barletta Commentatore certificato 13.02.09 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Chi mi spiega l'ultimo post di travaglio sul suo blog. Ho capito solo che il verme s'è fatto un altra legge ad personam e basta. Grazie.

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 17:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE
ALTRIMENTI NON CAMBIERA' NULLA....LA RIVOLUZIONE FRANCESE HA SISTEMATO I NOBILI.
PER QUALCHE ANNO SONO STATE FATTE RIFORME E COSE SERIE.
I FRANCESI OGGI, SARA’ PER LA STORIA CHE HANNO AVUTO …..SI FANNO RISPETTARE DAI POLITICI. ED I POLITICI LAVORANO PER LA FRANCIA E PER I FRANCESI.
ORA IN ITALIA, BISOGNA SISTEMARE, AL PIU’ PRESTO, E NELLA STESSA MANIERA CHE I FRANCESI SI SONO LIBERATI DEI NOBILI: POLITICI, BANCHIERI, SINDACALISTI, DIRIGENTI PUBBLICI TIPO POGGIOLINI, ECC. ECC. NON DOBBIAMO PERDERE TEMPO.
QUANDO I NOSTRI POLITICI AFFAMANO IL POPOLO PER SALVARE LE BANCHE ED I CITTADINI INVECE PERDONO LE LORO CASE PER SPORCHI GIOCHI DEI BANCHIERI, E’ GIUNTA L’ORA……LA STORIA CI DARA’ RAGIONE……
WWWW. LE GHIGLIOTTINE, WWWW IL POPOLO FRANCESE, WWWW LA RIVOLUZIONE FASCISTA, WWW LA RIVOLUZIONE CUBANA, WWW LA RIVOLUZIONE RUSSA, WWW LA RIVOLUZIONE CINESE……wwww tutte le rivoluzioni che hanno fatto la nostra storia WWWW.
messaggio cifrato nr. 666 del 21 12 2012
Bisogna agire subito....questa volta bisogna agire.......le quaglie sono grasse e molte. Il problema è il portarle in Italia......La riunione è stata magistrale.....il magistrale urla sotto, sotto sotto, e biancheggia il mare.....Gira sui ceppi accesi lo spiedo di quaglie e i tronchetti proveranno a scoppiettare sta il romano..... prode sull'uscio a rimirar gli extra comunitari e tanti stormi di uccelli dalla pelle nera che sono emigranti ma senza permessi.....e che profumo dalla ex cassa vr vi bl ora uni senza nessun accreditamento si muore se non si è già formalmente morti ..... fine messaggio nr. MAJA 666....del 21/12/2012
P.S. Chi può scappi dalle banche troppo coinvolte che il futuro fa paura a tutti....a tutti i timorati di dio......

PRESTA NOME, firenze Commentatore certificato 13.02.09 17:00| 
 |
Rispondi al commento

è giusto essere massoni e fare l'onorevole?

franco r. 13.02.09 16:59| 
 |
Rispondi al commento

A Bonolis, per presentare il festival di Sanremo, un compenso di 1 milione di euro!!!!

Capito a che cosa serve il canone rai?

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ENNESIMA CAZZATA DI VELTRONI:

dopo essersi "scandalizzato" (giustamente) del milione di euro dati a quel pagliaccio di bonolis per sanremo, il geniale walterone dice:

cachet Bonolis? Preccupano più i 300mila euro per vincitore del Gf

strano ripensamento!
lo hanno "istruito"?

a parte il fatto che a quella mandria di giovani rincoglioniti del grande fratello i soldi glieli danno gli sponsor, e comunque non vengono dalla tassa obbligatoria pagata dagli italiani, meglio conosciuta come canone rai, non è che magari si può anche preoccupare dei 60.000 annui del barbiere del parlamento, tanto per fare un esempio?
o delle centinaia di migliaia di euro spesi per carta per gli uffici dei deputati e senatori, mai utilizzata?
o delle migliaia di auto blù che servono, con tanto di autista, a portare le "spose" degli stessi deputati e senatori a fare la spesa?

VELTRONIIIIIII!!!!!!!!!!!
NON PARLARE PIU'!!!!!!!!!!!!

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 16:58| 
 |
Rispondi al commento

e se quello che berlusca ha detto, cioe' ha ammesso la gravita' della crisi, dipende dal fatto che ha dei sondaggi che danno sfavorito il pdl in sardegna? se il suo pupillo perde in sardegna, siccome si e' esposto in prima persona, anzi praticamente la campagna elettorale l'ha fatta lui, diventerebbe uno smacco personale. al quale anche i suoi alleati potrebbero attaccarsi per cercare di spodestarlo o almeno ridimensionarlo.
invece potrebbe dare la colpa alla crisi, e ha cominciato a definirla per quello che veramente e', grave, profonda, che non si puo' neanche riuscire a quantificarne i danni che arrechera'.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 13.02.09 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno invita a boicottare Sanremo.
Io inviterei i bimbi a boicottare
lo zecchino d'oro.
Sai i nostri governanti LA PAURAAAAAAAAAAAAAAA!
FUGGIREBBERO SUBITO DALL'ITALIA!
Queste sono lotte.che bravi!!!!!!!!!!!!!!!

Lorenzo Il Magnifico, Italia Commentatore certificato 13.02.09 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Avete sentito .....

Il Nano Ciarlatano è preoccupato per la crisi economica.

ah ah ah

Anche per oggi l'ha detta..... bene, adesso siamo tutti più tranquilli.

Una cazzata al giorno toglie la crisi economica ditorno !

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Ma in tutta onestà, e mi rivolgo a quelli che hanno votato pdl, non pensate di essere passati dalla parte dei coglioni?

Sebastiano O. Commentatore certificato 13.02.09 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gaza: Razzi Qassam su Sderot, raid di Israele ore

16:35

Poco dopo l'annuncio di una possibile tregua di 18 mesi tra Hamas, Anp e il nuovo governo israeliano che dovrebbe essere guidato da Netanyahu razzi dai Territori su Sderot. Nessun danno. Ma Gerusalemme risponde con un attacco mirato: ucciso un militante in motocicletta, tre feriti. Scontri a Hebron: morto un 14enne

Alessandra Sensini (pace&amore), Roma Commentatore certificato 13.02.09 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Se Berlusconi si preoccupa non gli credo lo stesso.
Domani dirá di nuovo qualche cazzata sulle ali dell'ottimismo.
Io credo invece che sia preoccupato e depresso perché qualche troione oggi non glie la ha data.

Critical warning, System32 Commentatore certificato 13.02.09 16:53| 
 |
Rispondi al commento

ALLORA CARI AMICI IL DISCORSO E' SEMPLICE, SE NON CI ORGANIZZIAMO E NON GLI SPACCHIAMO DAVVERO IL CULO A QUALCUNO QUESTI NON LA SMETTERANNO MAI DI PRENDERCI PER IL CULO. LO VOGLIAMO CAPIRE O NO?

LUIGI L., MAZARA DEL VALLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 16:53| 
 |
Rispondi al commento

non ho mai scritto in maiuscolo(gridare) ora però voglio fare un appello a beppe e a tutti i bloggers.
ABBIAMO UNA OCCASIONE, DOMENICA E LUNEDI, ED E’ QUELLA DI FAR VINCERE LE ELEZIONI A SORU IN SARDEGNA. SE DOMENICA IL NANO VENISSE STOPPATO ABBASSEREBBE TUTTE LE SUE ARIE. E’ UNA OCCASIONE UNICA, SE VINCESSE SAREBBE LA FINE. CARO BEPPE, NON SI PUO’ GRIDARE AL COLPO DI STATO E POI STARE A GUARDARE IL LADRO CHE SCAPPA CON LE GALLINE, CI VUOLE IL TUO E IL NOSTRO IMPEGNO. FORZA SORU.
Un saluto

Ps. Aiutiamoci.

roberto b. Commentatore certificato 13.02.09 16:51| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

INTERCETTAZIONI GRATUITE.

MA SE LA GIUSTIZIA PUO' SICURAMENTE ESSERE PARAGONATA AD UN SERIVIZIO PUBBLICO ESSENZIALE, PERCHE' NON FAR DICHIARARE UN SERVIZIO PUBBLICO ESSENZIALE ANCHE LE INTERCETTAZIONI ?

DI CONSEGUENZA SI POTREBBE IMPORRE PER LEGGE LA GRATUITA DEL SERVIZIO PER LE INTERCETTAZIONI FORNITO DALLE SOCIETA' DI TELEFONIA.

SE E' VERO CHE IL PROBLEMA DELLE INTERCETTAZIONI - CI DICONO I POLITCI - SONO ANCHE I COSTI TROPPO ELEVATI, QUESTO SAREBBE L'UOVO DI COLOMBO!!!

MA SE LO CAPISCO IO CHE SONO UN IGNORANTE (PERCHE' L'INFORMAZIONE MI DISINFORMA) QUANDO é DIFFICILE FARLO CAPIRE A POLITICI CHE PENSANO AI NOSTRI PROBLEMI?

CERTO IGNORANTI COME ME NON DOVREBBERO ESSERLO L'EX PROCURATORE GHERARDO D'AMBROSIO O IL PROCURATORE NAZIONALE ANTIMAFIA PIERO GRASSO SE GIA' LO SOSTENGONO DA TEMPO, MA TUTTI FANNO FINTA DI NIENTE!! E' POI ALTRE DEMOCRAZIE PIU GIOVANI COME GLI STATI UNITI GIA' LO FANNO? MA CHE LA NOSTRA MILLENARIA STORIA GIURIDICA NON VALE ALTRETTANTO ?
DOVE SIETE POLITICI CORAGGIOSI ? CHE COSA AVETE DA NASCONDERE ?
CARI AMICI DEL BLOG CHE NE PENSATE ?

TUTTOTELLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ah!ah!ah!
se si picchia un disabile si va ad arrestare i colpevoli e al limite si chiede di cancellare ( giustamente ) il video dal sito ospitante.
(NE AVETE PICCHAITI TANTI AL G8)

si scandalizzano di facebook, di youtube, dei blog, dei blogger, ma i senatori, i deputati non si preoccupano di avere CUFFARO , CICCHITTO,BOCCHINO,DELL'UTRI, PREVITI, E TUTTE LE DECINE DI PREGIUDICATI CHE SONO I LORO COLLEGHI.

si indignano loro, si offendono.
ci state offendendo da anni. siete semplicemente indegni.

ma la legge di causa effetto è grande!!!!!!
chi semina vento raccoglie tempesta.

PRIMA O POI CHE VOI SIATE PAPI O DEPUTATI, NEL MEZZO DI UNA NOTTE, MAGARI POCHI GIORNI PRIMA DI MORIRE ( ma voi non lo sapete), LA VOSTRA COSCIENZA VERRA' A FARVI VISITA E CAPIRETE:
MA NON AVRETE IL TEMPO PER RIMEDIARE........ MEDITATE CATTOLICI, MEDITATE.
con tanti auguri di grande sofferenza fisica e psichica.

massimo pagante Commentatore certificato 13.02.09 16:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Presenti anche nomi della cultura e dello spettacolo. «Siamo oltre 700mila» ha detto il segretario generale della Fp Cgil, Carlo Podda. Secondo la Questura i partecipanti alla manifestazione sono stati 50mila.....
========================================
poliziotti sveglia!!!! siete dei morti di fame come noi e difendete il culo di quattro mafiosi!!!
vergognatevi

negli gente 13.02.09 16:46| 
 |
Rispondi al commento

scappera' scappera' ma non in tunisia
LA GRANDE RUSSIA LO ATTENDE
chi vivra' vedra'
IMPICCALO PIU' IN ALTO
IL VERME BANDANATO
RESET

pickolofly bastardo, cagliari Commentatore certificato 13.02.09 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe, ma di chi stiamo parlando? Questi fanno sempre parte della Casta e non vivoni i problemi della gente onesta e lavoratrice. sono superpagati con i nostri soldi e cercano soltanto di non mollare l'osso,(ormai siamo proprio all'osso) e pensano ai blog, all'eutanasia, alla magistratura, ai decoder, al bonus auto (autodistruzione?) mentre gi altri paesi europei pensano a produrre energia pulita (la sporca la vendono a noi), turismo tollerabile etc.. Ma noi non siamo quelli che mandiamo all'estero, e paghiamo, la merda e poi la ricompriamo ovvero la ripaghiamo sotto forma di prodotti sintetici e/o energia.. In fin dei conti, se noti bene. ogni paese europeo produce qualcosa e la rivende agli altri, noi sappiamo produrre solo politici e raccomandati e spiegami come facciamo a venderli? Ammesso che ci sia qualcuno disposto a comprarli.he!he!

emme e., roma Commentatore certificato 13.02.09 16:43| 
 |
Rispondi al commento

i sindalisti pensano solo ai kazzi loro...punto

franco r. 13.02.09 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nell'editoriale di oggi del giornale Libero, finalmente, anche Vittorio Feltri è arrabbiato con Berlusconi. Che stia cambiando qualcosa anche tra i giornalisti?

dina palumbo, andria Commentatore certificato 13.02.09 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

((((((((URGENTE: AIUTIAMO CARLA, UNA BAMBINA MALATA)))))))

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO QUI:
http://www.francarame.it/node/1085

Per informazioni contattare
Maria Bonaria o GiuseppeTel. 389 6871150.Siamo Giuseppe e Maria Bonaria i genitori della piccola Carla Sanna, una dolcissima e solare bambina di otto anni e mezzo a cui è stato diagnosticato un grave ritardo psicomotorio accompagnato da crisi epilettiche. A tutt’oggi, non abbiamo una diagnosi definitiva che inquadri Carla in una specifica patologia.
Questa condizione accompagna Carla sin dalla nascita. Oggi Carla a differenza dei suoi coetanei è costretta in carrozzina e l’unico e limitato, seppur immenso per noi, mezzo di comunicazione di cui dispone è il tenerissimo sguardo, capace di trasmettere amore e serenità a chiunque le stia accanto. La storia di Carla è la storia di una famiglia che da un giorno all’altro si è trovata a dover affrontare una situazione pesante, dolorosa. E’ la storia di visite specialistiche dalle quali si aspettavano gli esiti come sentenze.

E’ la storia di ricoveri tristi e difficili dai quali si usciva senza aver ben capito a cosa fossero serviti. E’ particolare il ricordo del primo ricovero, quando alla dimissione dall’ospedale , rientrammo a casa con la consapevolezza che nostra figlia soffrisse di crisi comiziali (epilessia) e quindi avrebbe dovuto seguire una terapia farmacologica, ma mai e poi mai avremmo pensato che la cosa potesse essere così grave, pensavamo che con un po’ di fisioterapia e di logopedia le cose potessero tornare a posto, o forse volevamo credere che fosse così!!!, c’è voluto poco per capire che la realtà era diversa, un pò per “accettare” il tutto e penso ancora tanto ce ne servirà per trovare la forza di affrontare le difficoltà a cui giorno per giorno andiamo incontro.
Comunque ad oggi possiamo dire che Carla, GRAZIE all’impegno di quanti hanno lavorato con lei, ha fatto dei progressi, piccoli,..... CONTINUA AL LINK SOPRA

DIFFONDETE NEI BLOG!

Fabio Greggio Commentatore certificato 13.02.09 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi dice che c'è preoccupazione?
non fatevi ingannare, lui lo sa già da tempo che siamo nella cacca, ma, da buon bugiardo, lo negherà fino alla fine, e alla fine, avrà già trovato chi dare in pasto agli italiani al posto suo!
chi si deve preoccupare sono i suoi ministri, e vi posso assicurare che lo sono, eccome!
lo conoscono moooolto meglio di noi!
è un pescecane che si mangerebbe la madre pur di salvarsi e stare a galla!
fino a dopo le europee di giugno giurerà il falso per non perdere la fiducia, poca, che hanno i suoi elettori, sempre meno.
poi dopo le elezioni, a boccie ferme, dirà:
ma noi abbiamo fatto tutto il possibile, la colpa è della sinistra, di prodi, dell'economia mondiale, dei petrolieri e di paperino che porta sfiga!

toglietegli il passaporto, o scapperà in tunisia, come il suo amico di merende!

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 16:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Altro buffone da circo in pista.Mi sembra che questi scarti umani non possano stare senza dire cazzate.Si sentono personaggi importanti,d'altronde se lo fa il capo buffone perchè non dovrebbero farlo loro.Ma poi che facciano quel che cazzo vogliono,loro non sanno che cosi' facendo stringeranno di piu il cappio chehanno già stretto al collo.Altro nome da aggiungere alla lista Give me time and I pertuse you

Danilo M., Trapani Commentatore certificato 13.02.09 16:30| 
 |
Rispondi al commento

UN REBUS FACILE,FACILE
1= C’e’ prima della Romeo
2= Il re inglese
3= Il morto che parla.

El pueblo unido jamás será vencido 13.02.09 16:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PERCHÉ SIA LA DESTRA SIA LA SINISTRA GRIDA ALLO SCORPORO DELLA RETE TELECOM? - FACILE: È IL MODO PIÙ CONVENIENTE PER IL CAV. DI GARANTIRE LUNGA VITA A MEDIASET...

"Voglio lo scorporo! Scorporo subito! Scorporo, scorporo!". E sono urli che quotidianamente arrivano dalle persone più diverse e distanti: dal prode prodiano Rovati (che per averlo detto in un'intervista al Sole ci ha rimesso anche il posto da seniuor advisor alla Banca Rothshild) a Pierluigi Borghini che è nientemeno coordinatore nazionale del dipartimento Attività produttive di Forza Italia; ergo: parla a nome di Berlusconi.

Insomma. Destra e sinistra, unite per lo scorporo. E poi dicono che la classe politica è sempre litigiosa come una pescivendola. Tranquilli, come ha sempre teorizzato l'andreottismo senza limitismo, gli affari attovagliano il diavolo e l'acqua santa...continua su' dagospia

ENZO D., BARI Commentatore certificato 13.02.09 16:24| 
 |
Rispondi al commento

MANDATE UN PENSIERO GENTILE AL SIGNORE DI CUI SOPRA. AVETE VISTO CHE BELLA FACCIA DI PASQUA????? SIATE GENTILI, MI RACCOMANDO!!!!!


dalia g@posta.senato.it

marco ., BARI Commentatore certificato 13.02.09 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e' Siciliano lo avete letto? Un senatore Siciliano diventato Senatore a 42 anni??????? Che cosa vi aspettavate , sara' un caso ma vengono tutti da li........alla faccia dei Leghisti che stanno a braccetto coi Mafiosi

aldo zanchi 13.02.09 16:23| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE,ma che farai se passerà la legge di D'Alia?
Quali strategie adotterai?Noi che faremo? Ci stai pensando? Aspettiamo una tua risposta

maria rollo 13.02.09 16:21| 
 |
Rispondi al commento

NON AVETE NULLA DA DIRE A QUELLA BELLA FACCINA DEL POST????????????????


dalia g@posta.senato.it

marco ., BARI Commentatore certificato 13.02.09 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse non serve solamente postare una foto con sritto free blog per questa legge nazista servirà molto di più, sollevare le masse e cercare l'appoggio di qualche media per diffonderne la gravità. Questa è una legge davvero nazista e che v addirittura oltre a quello che mi aspettavo da questo governo della p2. Non avrei mi creduto che questi mentecatti riuscissero ad arrivare anche ad internet, pensavo non avessero la capacità di collegarsi ad internet a dire il vero. Dobbiamo tutti impegnarci affinchè questa legge non passi mai a costo di lottare apertamente abbandonando ogni titubanza forza popolo libero di internet faccimoci coraggio ed agiamo se non per noi almeno per i bimbi di questa povera nazione e per tutti quelli che verranno.

Marcello Menteaperta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 16:20| 
 |
Rispondi al commento

SALVE AMICI, LEGGO PROPRIO ADESSO SUL SITO DELL'ANSA, CHE IL NOSTRO CAPO DI GOVERNO E' PREOCCUPATO PER LA CRISI E PER IL PIL A -0,9. MA DOVE MINCHIA E' STATO IN TUTTO QUESTO PERIODO CHE LA GENTE STA MORENDO DI FAME? LEI PENSAVA ALLA SUA VERONICA E A TUTTE LE MICHIATE DI QUESTA TERRA, PENSA A PORTARE A SAN REMO LA CANZONE CON LE PAROLE DELAL SUA LETTERA INVIATA ALAL SUA VERONICA, OPPURE A FINANZIARE LE BANCHE, A COME FINANZIARE LA FIAT, A COME DARGLI IL CULO A BOSSI ALTRIEMTNI GLI STACCAVA LA SPINA SE NON GLI APPROVAVA IL FEDERALISMO. TUTTO QUESTO MENTRE GLI ITALIANI STANNO LENTAMENTE MORENDO. E HA PURE IL CORAGGIO DI PARLARE DEL CASO DI LUANA ACCUSANDO CHI DI DOVERE CHE HANNO FATTO MORIRE LUANA DI SENTENZA. LEI STA FACEND O MORIRE TUTTI GLI ITALIANI DI FAME SI PROPRIO LEI. CI SARA' PURE QUALCHE COGLIONE CHE LEGGERA' QUESTO ARTICOLO E GLI DIRA' COSA GLI STO DICENDO, LEI CI STA FACENDO MORIRE TUTTI DI FAME LO HA CAPITO? IL MAGISTRATO AMMESSO CHE LO SIA STATO NE HA FATTO MORIRE UNA, LEI CI STA UCCIDENDO IN MASSA. SI VERGOGNI A FINANZIARE LE BANCHE CHE SON OSTATE LA CAUSA DELLA CATASTROFE ECONOMICA. SI RICORDA QUANDO HA ACCUSATO GLI ITALIANI CHE SE VOTAVANO PRODI ERANO DEI COGLIONI? MI SA CHE IL VERO COGLIONE SONO IO CHE HO VOTATO A LEI, MI DOVEVANO TAGLIARE LA MANI QUANDO HO VOTATO PDL. MI FATE SCHIFO MI FATE SCHIFO SCHIFO SCHIFO. AVETE DISTRIBUITO LA SOCIAL CARD, MA A CHI CAZZO PRENDETE PER IL CULO, NON LO SAPEVATE A CHI GLI SPETTAVANO QUESTI 40 EURO AL MESE? E PERCHE' NON GLIELI DAVATE DIRETTAMENTE NELLAL PENSIONE. SIETE COSA DI MORIRE DENTRO LA CAMERA A GAS

LUIGI L., MAZARA DEL VALLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 16:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scrivete qualcosa a questo signore


dalia g@posta.senato.it

marco ., BARI Commentatore certificato 13.02.09 16:20| 
 |
Rispondi al commento

IL NANO E' PREOCCUPATO !!!!
MA VA !!:-)

Invece noi siamo ottimisti !!! :-)
Che dall'epoca della "controriforma" mai i tempi sono stati così favorevoli ad un cambiamento radicale del paese !!

(la cgil ancora si attarda nel "dialogo" con il governo, finché non si accorgerà che parla da sola)

PS
Per d'alia:
oggi al bar c'è stato un tizio del quale posso fornire le generalità che ha detto che Vanna Marchi è un genio del marketing e che ha fatto bene a truffare tanta povera gente che non si merita altro !!
Ho detto al titolare che espellesse il personaggio ma si è rifiutato !!
CHIUDETEEEE IL BAR !!
(tanto più che nel cesso ci sono raffigurazioni volgari a sfondo sessuale e pedopornografico)

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 16:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Istat: Pil 2008 in calo dello 0,9%
Berlusconi: «Siamo preoccupati»
Ogni mese che passa la crisi si fa sentire in tutta la sua gravità, Berlusconi molto presto non potrà più pensare solo agli affaracci suoi come i soldi, le TV , la Sardegna, le sua ville, le sue famiglie, le sue società, le sue leggi, i suoi evasori fiscali, i suoi amici corruttori ed ergastolani.
A presto vigliacco, ad Hammamet.

C. beccaria, ancona Commentatore certificato 13.02.09 16:19| 
 |
Rispondi al commento

VIA,VIA DI QUA.....

A San Pietroburgo
con Pierferdi e Toto' siamo andati,
di vodka a litri ci siam sgocciolati le fumose labbra,
ragazze albine dalle lunghe cosce retate
e pelle di seta abbiamo toccato.
Quello era il Paradiso,
ma non ci siamo piu' tornati...

MARTINO LUTERO Commentatore certificato 13.02.09 16:19| 
 |
Rispondi al commento

INONDATE DI CACCA QUESTO VISCIDUME


dalia g@posta.senato.it

marco ., BARI Commentatore certificato 13.02.09 16:19| 
 |
Rispondi al commento

i sindacalisti sono fasulli...basta vedere quando salgono sul palco per parlare....con i fogliettini e leggono....cose che neanche capiscono...sono lontani dalla realta'...e troppo ricchi per capire la fame dei cittadini......pensano solo ad arricchirsi....il piu' fasullo di tutti è berdinotti....e poi via via gli altri...

andrea andrea, napoli Commentatore certificato 13.02.09 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Fottuti dilettanti!
Vogliono oscurare Internet e noi dovremmo farcela sotto dalla paura?!
Oh Santa polenta!

Andrea B. Commentatore certificato 13.02.09 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Stipendi d'oro

Stando a uno studio del professor Antonio Merlo dell'Università della Pennsylvania, che ha monitorato gli stipendi dei politici americani, quelle agendine costano da sole esattamente 28.000 euro (abbondanti) più dello stipendio annuale dei governatori del Colorado, del Tennessee, dell'Arkansas e del Maine messi insieme. È vero che quei quattro sono tra i meno pagati dei pari grado, ma per guidare la California che da sola ha il settimo Pil mondiale, lo stesso Arnold Schwarzenegger prende 162.598 euro lordi e cioè meno di un consigliere regionale abruzzese.
Sono tutti i governatori statunitensi a ricevere relativamente poco: 88.523 euro in media l'anno. Lordi. Meno della metà, stando ai dati ufficiali pubblicati dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, degli emolumenti lordi d'un consigliere lombardo.

Lo "strano" bilancio di Palazzo Madama

Le spese correnti registrate a Palazzo Madama durante il 2008, sarebbero salite, tra agendine e stipendi, di quasi 13 milioni rispetto al 2007 per sfondare il tetto di 570 milioni e mezzo di euro. Circa un milione e 772.000 euro a senatore. Con un aumento del 2,20 per cento. Nettamente al di sopra dell'inflazione programmata dell' 1,7 per cento.

Tra le spese "bizzarre", oltre alle già citate agendine e ai 19.080 euro in sei mesi per noleggiare piante ornamentali, gli 8.200 euro per «calze e collant di servizio» (in soli tre mesi), ai nuovi vitalizi ai 57 membri non rieletti e dei 7.251.000 euro scuciti per pagare gli «assegni di solidarietà» ai senatori rimasti senza seggio, ci sono anche gli assegni di reinserimento sociale di Mastella (307.328 euro) e Cossutta (345.600 euro), quello di Alfredo Biondi (278.516), quello di Francesco D'Onofrio (240.100).

Il conto è salato

Se Quirinale, Senato, Camera, Corte costituzionale, Cnel e Csm costavano tutti insieme nel 2001 un miliardo e 314 milioni di euro, oggi pesano sulle casse pubbliche per 2 miliardi e 55 milioni di euro..

ENZO D., BARI Commentatore certificato 13.02.09 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Unità compie 85 anni , fu fondata da Antonio Gramsci, morto in carcere per volere di Mussolini, fu contrario a Stalin. Il quotyidiano, organo del PCI fece informazione e formazione a milioni di operai semianalfabeti tra cui mio padre.
Onore al giornale che fu ed anche a mio padre che mi fece studiare.

C. beccaria, ancona Commentatore certificato 13.02.09 16:12| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ In che modo il piano demografico di Schie.tti può garantire la pace nel mondo?

Finalmente si può parlare di governo mondiale. Si può passare da una visione imperialista in cui gli Stati Uniti puntavano ad estendere il loro dominio nel mondo attraverso conquiste militari, ad una visione democratica in cui i popoli amministrano il mondo attraverso dei loro rappresentanti.

Come prima conseguenza si può immaginare la pace nel mondo, un esercito mondiale, la fine della corsa agli armamenti, l'utilizzo degli eserciti per scopi di pace, maggiori risorse per rilanciare l'economia.

Come seconda conseguenza si può immaginare che vengano raccolte e reinvestite tasse a livello mondiale. Quindi se in Europa viene raccolto 100 e in Africa 20, in Europa verrebbe reinvestito circa 80 e in Africa 40. Quindi finirebbe lo sfruttamento dei paesi poveri, scomparirebbe l'indebitamento estero, e verrebbe lanciata l'economia a livello mondiale.

Come terza conzeguenza ci si accorgerebbe di essere in troppi. Calcolando quanto merluzzo si avrebbe a disposizione ci si renderebbe conto che forse se ne avrebbe per circa 3 miliardi di persone. E così per tutte le risorse.

Ci si renderebbe conto che a prescindere dalla volontà di garantire a tutti un buon tenore di vita, non ci si riuscirebbe e quindi si lancerebbero politiche di controllo delle nascite per impedire ingiustizie. In ogni caso si eviterebbe la guerra mondiale suddividendo fra tutti quello che si avrebbe. Il piano demografico di Schie.tti.

Infine per tutti i temi di emissioni, inquinamento, rifiuti, non essendoci più problemi nazionalistici di concorrenza selvaggia, si applicherebbero le stesse misure ovunque senza che nessuna nazione ne possa trarre vantaggio producendo a costo minore.

La crisi economica americana ed inglese può permetterci di fare un grande balzo verso il governo mondiale e la risoluzione di tutti i problemi del mondo attraverso il piano demografico di Schie.tti, ne dobbiamo approfittare in ogni modo

Alberto Spina 13.02.09 16:12| 
 |
Rispondi al commento

QUALCUNO VOLEVA UN GOVERNO PERFETTO. OPPURE UN GOVERNO DI ONESTI, QUINDI SENZA ITALIANI. OPPURE CON BEVTINOTTI PVESIDENTE DEL CONSIGLIO O DELLA VEPUBBLICA. POI C' ERANO QUELLI CHE "AMMAZZIAMOLI TUTTI, TANTO SONO TUTTI DI LORO! OPPURE "BUHUUU" E VIA CAZZEGGIANDO. IO SONO SEMPRE PIU' CERTO CHE CON IL GOVERNO PRODI, SEPPUR CON TUTTI I CATTOLICI, I DEMOKRISTIANI ED I BEVTINOTTIANI PRESENTI, CI SAREBBE ANDATA DAVVERO, DAVVERO,
DAVVERO DI CULO. POPOLO A MAGGIORANZA BUE!! SALUTI

ivan IV Commentatore certificato 13.02.09 16:11| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando Berlusconi dice che c'è da preoccuparsi, significa che siamo prossimi al botto finale.
Tra tutte le cazzate che ha raccontato fino ad ora, per una volta ha detto la verità.

Riccardo G

Puo' essere riccardo .. oppure la crisi sara' il pretesto per sviare l'opinione pubblica da altre porcate.
Gia' immagino... con questa crisi non si puo' scioperare, non si puo' manifestare ,e giu' decreti e leggine per limitare la liberta'

umberto m., parma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STANNO GIOCANDO CON IL FUOCO... L'OSCURAMENTO DI FACEBOOK E YOUTUBE POTREBBE ESSERE L'ATTO FINALE.

Marco Ugolini 13.02.09 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"stile" grandguignolesco. Frasi che prefigurano un repulisti di bulgara memoria. Gasparri, l'incredibile scemo della politica del PDL, fatto addirittura capo gruppo, ex fascistello che attaccava i manifesti fascisti a Roma, parla, urla, strepita e quando viene registrato e si rivede, bestemmia e minaccia Santoro, Vauro e la Rai.
Marcorè rende l'idea con chi abbiamo al Governo.

C. beccaria, ancona Commentatore certificato 13.02.09 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Moltissimi, anche qui nel blog,sono come quei lavoratori che criticano la cgil o i sindacati in generale dicendo che non fanno niente per i lavoratori, che se il padrone detta legge è perché il sindacato non fa niente, che il sindacato ha troppa forza e che le scelte fatte dai padroni e colpa loro, che il sindacato non conta nulla e non può incidere sulle scelte padronali, il sindacato non fa niente per quel caso, e cosa ha fatto il sindacato per quella cosa, dovrebbe imporsi, ma chiede lo sciopero per il contratto che ci fa guadagnare 50euro, sono dei pazzi. Alla fine del discorso gli chiedi : ma tu sei iscritto al sindacato?? E lui candidamente ti risponde di no. Morale, la critica fa fatta sui gesti che uno compie e dal proprio impegno.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 13.02.09 16:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHIAMO PUTIN E SALVO GLI OPERAI !

CHI L'HA DETTO?

E LA FABBRICA SARDA CHIUDE !

NON PERDE PIÙ UN COLPO PER DARSI IL MARTELLO SUI COGLIONI 8MA LI AVRÁ ANCORA?)

Ettore Fieramosca, Barletta Commentatore certificato 13.02.09 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

prima di andare a lavoro...

la politica ormai mostra sfacciatamente tutta la propria volgarità

che questo blog conservi/recuperi la propria ELEGANZA...

che nessun politico abbia a scalfire la vostra fierezza ...la vostra italianità....

non dimentichiamo che eravamo la culla della civiltà...del diritto....

quattro sfaccendati prestati alla politica per lerci interessi...non siano causa di scissione od odio intestino....siamo stupendamente italiani...non lo dimentichiamo......

sempre..italianamente ...tosto !!!!

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 13.02.09 16:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senatore D’Alia da quale nosocomio è stato allevato?
Senatore D’Alia con il suo principio il tuo capo Silvio da quanto tempo dovrebbe stare in carcere come giusto che fosse?
Senatore D’Alia ma quando afferma qualcosa è sicuro che le sue orecchie siano inserite?
Senatore D’Alia ma vai a fare in Cu.O!

Nino P. 13.02.09 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Allarme del premier: le dimensioni
non sono ancora del tutto definite.
Il Pd: «Sono dichiarazioni tardive»
ROMA
«Questa crisi ha delle dimensioni che non sono ancora del tutto definite e la dobbiamo guardare e la guardiamo con preoccupazione». Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, durante una conferenza stampa a palazzo Chigi, lascia da parte il tradizionale ottimismo e non nasconde i timori del governo sulla situazione del Paese. Proprio nel giorno in cui i nuovi dati Istat confermano il brusco rallentamento dell'economia italiana.
-------------------------------------
Fino all'altro ieri ha sempre detto che era tutto sotto controllo. Adesso comincia a fare retromarcia. Che paese ragazzi!
Quando Berlusconi dice che c'è da preoccuparsi, significa che siamo prossimi al botto finale.
Tra tutte le cazzate che ha raccontato fino ad ora, per una volta ha detto la verità.

Riccardo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COMUNI: SEMPRE PIU' VIRTUOSI, SOPRATTUTTO I PIU'PICCOLI/ANSA
TRA 2003 E 2007 MAGGIOR PARTE HA MIGLIORATO GESTIONE RISORSE


Sono i risultati di una ricerca del Centro Studi Sintesi di Venezia sull'andamento delle spese e delle entrate correnti dei Comuni capoluogo di provincia.

Analizzando il trend nel periodo 2003-2007, si scopre che la maggior parte dei Comuni capoluogo ha registrato un miglioramento nella gestione delle proprie risorse. Nello studio si evidenzia una situazione deficitaria importante in pochi Comuni, con popolazione superiore ai 250.000 abitanti, localizzati soprattutto nel centro Italia, anche in virtù dei maggiori investimenti che queste amministrazioni hanno realizzato. Complessivamente, i dati sull'equilibrio corrente migliorano, affermano i ricercatori del Centro Studi Sintesi, poiché se nel 2005 solo 29 dei 106 comuni analizzati rispettava tale parametro, nel 2007 il numero degli enti in attivo è salito a 45. A migliorare è soprattutto l'entità del risanamento: se nel 2005 per ogni 100 euro di entrate vi erano in media 108 euro di spesa, nel 2007 si registrano 101 euro di uscite ogni 100 di entrata.

L'analisi per singole realtà locali evidenzia che le amministrazioni comunali di Brescia e di Isernia hanno ancora a disposizione rispettivamente 577 e 100 euro da spendere per ogni cittadino.

Altri 43 Comuni si posizionano vicino alla soglia dell'equilibrio, potendo spendere per ogni cittadino in media altri 42 euro. Dal lato opposto, Catania, Trento e Lecce si caratterizzano per uno sforamento di spesa, rispettivamente di 339, 184 e 147 euro pro capite, seguite da altri 58 Comuni capoluogo con livelli di indebitamento correnti medi di 47

domenico i., roma Commentatore certificato 13.02.09 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Io me ne vado a quel paese e vi saluto...

... quando vi deciderete a cacciare le bestie da cui siamo dominati per assumervi la RESPONSABILITà DI GOVERNARVI DIRETTAMENTE (DEMOCRAZIA), avvisate!

ps: ricordate, la democrazia è assunzione di responsabilità, non libertinaggio.... con il vendere le false libertà si sono comprati noi ed il potere per dominarci e con le stesse blandizie hanno distrutto MILIONI DI VITE INNOCENTI.

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 13.02.09 16:02| 
 |
Rispondi al commento

La risposta del sindacato?
un giorno di sciopero di alcune categorie!

e' come se a un tumore si rispondesse con l'aspirina!:)

sancho . Commentatore certificato 13.02.09 16:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima che mi censurino e oscrurino il blog

Lascete-mi sfogaaaaaaaaa-re....

Dalia vai a CAGAAAAAAAAAAAAAAAAARE.

Tiratela la corda, tiratela...ma credete veramente che l'impuntità durerà per sempre?

Ci credo 'sto scemo(senza cultura, oscurantista e totalemente prono a 'sti cazzoni che si aggirano nella stanze del potere)
ha paura dei reati in rete,
Dalia è una vera e propria istigazione a delinquere vivente: cerca solo di proteggerci da sè stesso

Francesco S., Roma Commentatore certificato 13.02.09 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei ricordarvi che lo stesso Grillo ci parlò della pillola rossa e della pillola blu, della matrix dove siamo stati confinati!
Io sto con grillo, ma qui sembra che sia arrivato il vento della normalizzazione che cancella tutto, o quasi.

sancho . Commentatore certificato 13.02.09 15:59| 
 |
Rispondi al commento

STANNO GIOCANDO COL FUOCO!
STANNO PROPRIO GIOCANDO COL FUOCO!
QUI PARTE DAVVERO UNA RIVOLUZIONE!

Dino C., Leinì
----------------------
A questa gente non gliene frega niente. Sono ottusi e prepotenti. Non gli importa niente di portare il sistema al limite, fino a farlo scoppiare. Se ciò dovesse avvenire, faranno le valigie e andranno a godersi i soldi che ci hanno rubato in qualche paradiso fiscale. Non gli importa nulla del destinod i questo paese. Sono solo sciacalli irresposabili e ladroni. Siamo noi che dobbiamo svegliarci invece di stare lì a bocca aperta ad aspettare che ci crolli tutto addosso o che siano altri a risolverci i problemi. Ma è possibile che questo popolo non abbia un minimo di coraggio per opporsi a certa gente? Perchè in Francia o in altri paesi, cominciano a ribaltare tutto quando non gli sta bene una cosa e invece in Italia ci facciamo prendere per il culo in questo modo?

Riccardo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Ginevra 13.02.2009
Siccome ero di turno in Ospedale, non ho potuto seguire la puntata di anno zero.ma leggo le dichiarazioni del celebroleso:
"Santoro e il presunto comico Vauro sono due volgari sciacalli che vomitano insulti con le tasche piene e soldi dei cittadini.....prosegue con :Colpa dei gestori della RAI che per fortuna stanno per essere cacciati come meriato."
EPURAZIONE - FASCISMO -*DITTATURA - violenza -
E LIBERTà DI INFORMAZIONE ASSOLUTAMENTE IN PERICOLO, questo traspare dalle parole di Gasparri.
Non ho parole, prendere lezioni di morali da un burrattino mi deprime!

adry 78 Commentatore certificato 13.02.09 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Voglio che Bonolis abbia le palle e inviti Beppe Grillo al festival di Sanremo.

Viva Beppe.

Alessandro Santise Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 15:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari amici... ma' non Vi siete stancati dell'immobilismo e ghettizzazione nella quale Ci siamo cacciati...io sono stanco e sempre piu' depresso...l'ADRENALINA del primo VDAY è andata via lasciando piu' DELUSIONE che SPERANZA....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 13.02.09 15:55| 
 |
Rispondi al commento

GRILLOOOO


ALMENO QUA IN ITALIA CI HANNO AVVERTITO CHE AVREBBERO CENSURATO I SITI
>
IN AMERICA GIA LO FANNO DI NASCOSTO CON GIOCHETTI DA STRAPAZZO.
>
IL FATTO CHE ALLA CASA BIANCA IL BRACCIO DESTRO DI OBAMA E` S I O N I STA VIENE DENUNCIATO DA POCHI CORAGGIOSI
>
>
GUARDA PER ESEMPIO QUESTO ARTICOLO DI DENUNCIA SU

HTTP://TRUEINFORMATION.WORDPRESS.COM

gina rubani 13.02.09 15:54| 
 |
Rispondi al commento

@JACOPO DELLA QUERCIA
Ma tu sei quello del monumento funerario per Ilaria del Carretto?
Lavoro in vista !
Ci saranno 2 decessi far poco. Entrambi bassottelli, uno veste di bianco, l'altro ha una maschera che sembra il clown.

Ettore Fieramosca, Barletta Commentatore certificato 13.02.09 15:54| 
 |
Rispondi al commento

SCIACALLI, IENE E AVVOLTOI.

Ieri sera, ero da buon pendolare, a prendere il treno per tornarmene a casa quando ho intercettato, anche se per pochi secondi, quanto diceva una persona che parlava con il telefonino.
Era uno degli ultimi giornalisti che erano rimasti a Udine per sfruttare fino in fondo, fino all'ultima riga, il caso di Luana Englaro.

Voi non potrete mai capire che senso di disagio mi abbia trasmesso questo giornalista, che mi sono affrettato ad allontanare, mi ha fatto proprio pensare al titolo sciacalli, iene e avvoltoi.

E dai, c'è una notizia e questa va cavalcata fino in fondo nella più totale indifferenza per il rispetto alla vita e alla privacy altrui.
Poi ho pensato che altri spazzini di carogne continuavano invece a circolare per l'Italia frequentando soprattutto quei posti che si chiamano Camera e Senato; anche costoro avevano girovagato a volato in circolo sopra il corpo morente di Eluana Englaro, ma costoro invece della notizia a tutti i costi cercavano il consenso alle loro idee ma a tutti i costi, non importa quanti e quali bugie si dovesse raccontare o a quali leggi morali ci si debba appellare!

Un grande dolore mi ha preso lo stomaco ripensandoci sopra, e mi dicevo, ma guarda da chi dobbiamo essere governati o guarda che razza di opposizione; ma che m.... di giornalisti che ci sono.
Una certezza però c'era, non mi interessava a che partito, chiesa o giornale appartenessero, però tutti appartenevano alla categoria del necrofori AVVOLTOI, IENE E SCIACALLI!

Scusate per l'OT

walter n., udine Commentatore certificato 13.02.09 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come'è diversa la faccia di d'alia
dalla faccia di OBAMA.

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutta questa gentaglia invece di occupare la camera dei de(s)putati e la camera del senato dovrebbero andare nelle camere a gas berlusca in primis

francesco a. Commentatore certificato 13.02.09 15:50| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

O.T.
E Berlusconi oggi in tv si è anche fatto inquadrare con accanto nil simbolo utilizzato per le regonali sarde!!!!

http://www.adnkronos.com/IGN/Regioni/Sardegna.php?id=3.0.3011602746

Viola del pensiero Commentatore certificato 13.02.09 15:49| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=RANeN4XRBWs&annotation_id=annotation_939130&feature=iv

questo deve diventare la Rete
gnoranti
(visualizzazioni 139 alle 15.48 voti 3 due stelle e mezza)

ciao tutti\e 13.02.09 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi inizia a dire che l'economia italiana lo preoccupa. Non è più ottimista come a dicembre, segno che stà cedendo. Non riesce a reggere lo tsunami di m.... che ha creato. Da internet, diamogli il 'colpo di grazia' e togliamocelo dai c....

Alessandro Santise Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perchè gli uomini di berlusconi ghignano?
guardate Belpietro, Cicchitto, Schifani,Feltri, Fede, ecc. nonb sanno ridere, ma ghignano

C. beccaria, ancona Commentatore certificato 13.02.09 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io metterei in primo piano, nelle riflessione, il fatto che nessuno sembra far nulla contro questa crisi che ci stanno scagliando addosso. Anzi, sembra che tirano più a lungo possibile perché gli effetti siano più devastanti possibile!

sancho . Commentatore certificato 13.02.09 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi piacerebbe pensare che tutto ha un limite!!A questi qua oltre ad essere di una ingordigia smisurati,sono anche stupidi!Non sanno che tira tira...

londinesino ., Napoli Commentatore certificato 13.02.09 15:46| 
 |
Rispondi al commento

MA é VERO?

La carriera di una trota!
Renzo Bossi membro dell’"Osservatorio sulle fiere lombarde": il caso emblematico di un paese malato.

http://www.corriere.it/politica/09_febbraio_04/bossi_renzo_comitato_presidenza_gian_antonio_stella_31106774-f28e-11dd-8878-00144f02aabc.shtml

SIAMO DAVVERO ALLO SBANDO

settore 7 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.02.09 15:43| 
 |
Rispondi al commento

@ chi si lamenta di censura:

anche il mio commento sullo stipendio bonoliS è stato cassato, e sul dispotismo dei politici.

Una cosa non ho mai capito, come mai gli Italiani si lamentano solo quando perdono lavoro e stipendio, mentre allorchè i furbi politici truffano, ingannano depauperano risorse se ne fregano...

SOFFERENZA.... OCCORRE SOFFERENZA ABBANDONO E MORTE!

Le auto fiat se le comprasse quel tossico di elakaN...

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 13.02.09 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Isernia, ruba identità su internet:
denunciato
un truffatore che ha utilizzato l'account di un ignaro cittadino per pubblicare aste inesistenti e frodare così gli acquirenti nascondendo la sua vera identità....

http://www.adnkronos.com/IGN/Regioni/Molise.php?id=3.0.3011602034

Viola del pensiero Commentatore certificato 13.02.09 15:41|