Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La Corte dei Conti sotto controllo


video_stella.jpg

La Corte dei Conti sotto controllo

La Corte dei Conti ha il compito di accertare i danni cagionati allo Stato o altro ente pubblico dai suoi agenti e condannare i responsabili al risarcimento. E' un organo di controllo che verifica come sono spesi i nostri soldi, le tasse che paghiamo. Gli amministratori pubblici e i politici stanno impiegando tutto il tempo di questa legislatura a mettere sotto controllo i loro controllori. Dopo la magistratura ordinaria ora tocca alla Corte dei Conti.
Vizzini, presidente della Commissione affari costituzionali, ha inserito un emendamento nella legge Brunetta. Vizzini non ha un minuto per esaminare la proposta di legge "Parlamento Pulito" firmata da 350.000 cittadini italiani, ma il tempo per un emendamento per salvare il culo ai suoi colleghi lo trova sempre. L'emendamento porcata di Vizzini mette i magistrati della Corte dei conti sotto il controllo dei politici. Potranno fare ciò che vogliono dei nostri soldi con la sicurezza che nessuno li controllerà.
Qualcuno parla di dittatura morbida o di nuovo fascismo, niente di tutto questo. Questi pensano solo ai soldi. I nostri portafogli sono la loro magnifica ossessione. Il CSM sotto controllo, la Corte dei Conti sotto controllo, la Corte di Cassazione con Carnevale, l'informazione sotto controllo, il Parlamento sotto controllo. Belin, questi o sono malati o hanno molto da perdere.
Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.

"Partiamo dal fatto che i controlli sono sempre di meno, a volte ci sono dei controlli alle amministrazioni comunali, su quelle regionali eccetera, che adesso sono spariti, e la Corte dei conti è rimasto l'ultimo grande baluardo contro un certo tipo di sprechi. Non che funzioni bene! Costa tantissimo, cinque volte di più della Corte dei conti spagnola tanto per capirci, in alcune parti del Paese funziona decisamente male, però nonostante tutto è comunque un organo di controllo che argina alcune porcherie.
Si occupa un po' di tutto: dalla Croce rossa alle Regioni ai Comuni eccetera. E' successo che come tutti gli organi della magistratura, ordinaria, amministrativa, Tar e Consiglio di Stato, anche la Corte dei conti ha un organismo di autogoverno proprio per essere sottratta, come le altre magistrature, al controllo e alle interferenze della politica. Tradizionalmente e per legge, questo organo di autogoverno è presieduto da un presidente che viene scelto dalla politica, questo è vero, ma dentro una terna di proposta da un organo di autogoverno che equivale al CSM, per capirci, della magistratura ordinaria. Il consiglio di presidenza dava una terna e il governo sceglieva chi voleva all'interno di questa terna. Ora è chiaro che se tu vai a cambiare la composizione del consiglio di presidenza nel suo insieme, il consiglio di presidenza più politicizzato darà una terna diversa di quella ce dava prima, in cui il governo, di fatto, avrà modo di scegliere il suo preferito in maniera più diretta di prima. Ed è esattamente quello che sta succedendo.
Con un emendamento inserito nella legge Brunetta, direttamente proposto direttamente dal presidente della Commissione affari costituzionali Carlo Vizzini, ex ministro social democratico oggi in Forza Italia, si vorrebbe stravolgere il Consiglio di presidenza e quindi ridurre i magistrati eletti dai propri colleghi da dieci a quattro, quindi più che dimezzati! In questo modo avrebbero sempre più peso i vertici e avrebbero più peso gli eletti dal Parlamento perché a quel punto sarebbero quattro magistrati eletti dai colleghi, due esperti piazzati là dal Senato, due esperti piazzati là dalla Camera, perciò POLITICI, più i vertici della Corte dei conti, più il capo di gabinetto e il segretario, e di fatto parliamo di funzionari, sia pure fra virgolette, lo dico, che sarebbero più esposti, diciamo così, alle interferenze della politica. Questo è il giochino.
Contemporaneamente il presidente del Consiglio di presidenza e della Corte dei conti (perché le cose coincidono) avrebbe un sacco di poteri in più e di fatto diventerebbe il dominus di tutta la situazione. La cosa a quel punto diventerebbe particolarmente grave perché fra le attribuzioni che verrebbero date al presidente, che solo lui da solo (!!) da solo può decidere, se dare o non dare quell'incarico extragiudiziale, il che vuol dire incidere direttamente sui soldi, sullo stipendio, sulla carriera dei magistrati della Corte dei conti. Se un magistrato fosse chiamato a fare il capo di gabinetto alle corti di un ministro può cumulare i due stipendi: lo stipendio di magistrato della Corte dei conti e lo stipendio di capo di gabinetto, senza più il tetto massimo di 289 mila euro che era stato deciso dal governo Prodi per gli alti dirigenti ministeriali. Il che vuol dire che concedere o non concedere di fargli fare il capo di gabinetto, gli cambia il reddito di 200, 300, 400 mila euro l'anno. Il che significa essere padrone della sua carriera. Contemporaneamente è sempre il presidente del Consiglio di Stato e della Corte dei conti che decide quale magistrato Tizio piuttosto che Caio può fare un arbitrato. Il che vuol dire che siccome facendo l'arbitrato puoi guadagnare anche mezzo milione di euro o addirittura un milione di euro se l'arbitrato è particolarmente sontuoso, ancor di più incidere sulla carriera dei sottoposti. Il che vuol dire che il presidente del Consiglio di presidenza diventa di fatto il padrone dei sottoposti. E questo, siccome questo è un Paese in cui tutti teniamo famiglia, vuol dire che di fatto, il presidente del Consiglio di stato diventa il padrone di tutto, decide lui a chi dare o a chi non dare le inchieste, decide lui su cosa puntare, se sulla corruzione piuttosto che su altre cose... Insomma la Corte dei conti, di fatto, finirebbe sotto il controllo del governo. Ci si dirà che all'estero succede di continuo! In America è vero che i magistrati, i capi della polizia eccetera vengono scelti dalla politica. Però l'America è un paese diverso in cui c'è della gente che pur essendo scelta da questo o quel politico, se poi lo deve mettere in galera lo sbatte in galera. Purtroppo questo non è, diciamo così, nelle tradizioni del nostro paese per cui di tutto ciò c'è da essere molto molto molto diffidenti." Gian Antonio Stella

.......................................................................................................................

Cancelliamo il Canone Rai

Diffondi l'iniziativa

Chi disdetta il canone può iscriversi al gruppo di Facebook:
Cancelliamo il canone RAI

.......................................................................................................................

Il calendario dei Santi Laici 2009 è disponibile in download gratuito nel formato pdf o a prezzo libero, nella stampata su carta patinata.
Diffondi il calendario

4 Feb 2009, 15:44 | Scrivi | Commenti (1583) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

LA CORRUZIONE DENUNCIATA DALLA CORTE DEI CONTI SCONOSCIUTA AL POPOLO
Condividi
Oggi alle 1.23 | Modifica nota | Elimina

I committenti della traboccante tenzione euforica creata per il gossip, per le canzoni, per il il calcio e per le altre amenità ininterrottamente e sapientemente alimentate dalla più funzionale industra italiana, che è quella della distrazione, ha raggiunto ancora una volta l' obiettivo prefissosi: milioni di Italiani con la testa immersa in suoni e canti e nelle dissertazioni delle tifoserie, non hanno conosciuto o avvertito in tutta la drammaticità le dichiarazioni della Corti dei Conti che denuncia la bieca corruzione da parte dei nominati dei partiti strategicamente collocati in delicati luoghi istituzionali, per foraggiare con immense risorse di denaro pubblico le fameliche clientele.
Nel nostro Paese stemato da un debito pubblico fra più alti del mondo, i saccheggiatori continuano imperterriti a dare l' assalto alle casse dello Stato sapendo che l' industra della distrazione li terrà al riparo dall' ira del popolo.
FRANCESCO MIGLINO

francesco miglino 22.02.09 01:49| 
 |
Rispondi al commento

caro Gian Antonio e cari Grillini,ma di cosa ci scandalizziamo?Che l'ultima relazione della corte dei conti fa piangere anche me?Ma gli italiani sono troppo indaffarati nel sapere come andra'la love story tra il concorrente del gf e la sua ex e l'altra.Se gli si parla della corte dei conti ti guardano stranito come per dire:ma di che cosa si occupa sto malato mentale?Della corte dei che?Dei conti?Boh!Daniele Mosconi Fondi Latina

daniele mosconi 18.02.09 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Ore 06,30 apro il tv ed ascolto che Cappellacci ha vinto le elezioni in Sardegna,il PdL esulta.Nessuno pone l'attenzione che il 36% dei sardi ha disertato le urne,è un dato allarmante,i non votanti hanno fatto loro l'invito di Grillo di non votare poichè ritengono che sia la dx che la sx siano la stessa cosa.Solo che i vincitori sono già determinati a gestire il potere come le slot machine.Anni bui ci aspettano con un impoverimento generale ed un maggiore arricchimento dei boiardi del pdl che sottraendo al popolo nuove ricchezze a solo loro beneficio .Il 36% non ha votato perchè ha trovato più etico non farlo e così facendo ha spianato la strada a questa consorteria di malfattori.Ora chi fermerà Berlusconi al governo,come si potranno arginare le proposte di legge in cantiere per modificare l'assetto costituzionale di questo disgraziato Paese.Arrivati a questo punto invoco una soluzione divina "Dio non puoi punirci ancora per colpa dell'ignavia di alcuni".Parafrasando Cicerone dico"fino a quando la nostra pazienza sarà messa alla prova"di quali colpe si è macchiato questo popolo per subire ancora persecuzioni morali e materiali.

leonardo di stefano, castelvetrano (TP) Commentatore certificato 17.02.09 06:49| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Beppe Grillo,
vorrei portare alla tua attenzione una cosa che da Italiano che vive in Australia non mi ha fatto molto piacere. Scrivo da Melbourne, la capitale dello stato del Victoria che come saprai e' stato colpito da un evento catastrofico eccezionale che ha fatto al momento 187 vittime. Il dato e' provvisorio e purtoppo il numero delle vittime e' destinato ad aumentare.

Bene eccoti link del discorso del primo ministro Kevin Rudd al Parlamento Australiano:http://www.australia.to/index.php?option=com_content&view=article&id=5179:speech-in-kevin-rudd-address-to-parliament-victorian-bushfire-disaster&catid=72:australian-news&Itemid=29.

Come potrai notare il primo ministro nomina una serie di nazioni che hanno espresso la loro solidarieta' per l'Australia.

C'e' la Francia, la Spagna, la Turchia...ripeto la Turchia, il Pakistan ecc. Manca l'Italia che se l'ha fatto e' stata relegata tra gli "others". Dubito che il ministero degli Esteri si sia degnato di mandare una nota di solidarieta' come del resto dubito che Berlusconi l'abbia fatto. Infondo e' troppo impegnato a fare il puttaniere. E' vergognoso tutto cio'. L'ultimo censimento in Australia due anni fa ha rivelato che l'Italiano e' la seconda lingua piu' parlata nelle case degli australiani. Questo indica una presenza massiccia degli italiani di prima e seconda generazione e il nostro primo ministro (e anche il Quirinale) non si e' degnato neanche di nota. Quel discorso e' stato mandato in onda in televisione ed ero li' ad aspettare che l'Italia sia nomintata e invece niente, forse negli Others. C'e' qualcuno che possa chiedere conto al nostro governo di tale mancanza?

Grazie
Salvatore Barone

Salvatore Barone 11.02.09 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Ciào Bèppe,siàmo con té in ciò che sostièni nél moménto in cùi la popolazione Italiàna è con l'attenzione puntàta sù fàtti privàti dolorosi o sùlle lìti parlamentàri inùtili e ipòcrite, però accàde ùn fàtto veraménte incredìbile, non si pàrla mài délla fròde che i vàri govèrni hànno preparàto pér tùtti i lavoratori dégli ànni 50 e pér le generazioni futùre,i fàtti: sfùgge il dirìtto di chi ha lavoràto e pagàto le tàsse pér decènni e pòi si ritròva disoccupàta a 50 ànni e sènza più nessùna prospettìva di lavoro davànti a sè, se pòi sèi dònna ed hài ànche partorito sèi già stremàta dàlla fatìca, e la tùa età pensionabile è stàta prolungàta di àltri 15 ànni. Oggi 30 ànni di contribuzione non bàstano più,sé pòi riuscirài a sopravvìvere trà gli stènti, forse a 70 ànni ùna pagnottèlla al giorno come pensione ti renderà la perdùta felicità. Tròvo indégno e disumàno, cioè ùna tortùra psicològica e fìsica l'insàno comportaménto dei ns governànti che sbandièrano pubblicaménte la cattolicità déi loro comportaménti e decisioni,quàndo in verità derùbano migliàia di cittadìni pér finanziàre bànche e aziènde facèndo solo i pròpri interèssi e non si pèntono di non volèr usàre il ns denàro pér fàrci avére condizioni di vìta migliori, éssi lo spèrperano sènza saggézza e non tèngono conto délle conseguènze che si ripercuòtono pòi sùlla vìta umàna. Molte vòlte hò pensàto al suicìdio,però ho sapùto resìstere ànche sé mi hànno staccàto il sondìno délla sperànza e la possibilità di vìvere dignitosaménte,sòno ancora vìva e spèro che qualcùno fàccia giustìzia, eppùre quésto è ùn destìno che coinvòlge milioni di persone che non sòno parènti di polìtici né di imprenditori, e mi ferìsce l'ànima vedére l'indifferènza déi sindacàti, délle ex sinìstre, dél clèro, déi tutori déll'ordine, dégli stéssi interessàti... è deprimènte accòrgersi che stiàmo diventàndo tùtti vergognosaménte egoìsti e ipòcriti. E' giùnto il moménto pér tùtti di fàre qualcòsa di concrèto: difendiàmoci con la giustìzia.Nycky

maddalena revelliroberto. 11.02.09 00:25| 
 |
Rispondi al commento

Con la Englaro si è ufficialmente stabilito che dopo 17 anni di stato
vegetativo si possono non ricevere più cibo e bevande. Dipendenti
pubblici: tremate!!!

ivano rizzo 10.02.09 19:51| 
 |
Rispondi al commento

è possibile denunciare gasparri che a dato dell'assassino a chi ha eseguito un ordine della magistratura?

angelo c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.02.09 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo, sono una cittadina italiana, mi vergogno molto di esserlo in questo momento, ma voglio comunque esprimere ancora un ultimo barlume di volontà popolare: chiediamo un referendum sulla legge che vogliono varare in merito al testamento biologico ed all'accanimento terapeutico, facciamoci sentire, almeno una volta non facciamo ancora gli struzzi....esprimiamo la nostra volontà! E tu, caro Beppe, facci da cassa di risonanza; ho firmato e partecipato alla raccolta delle firme dei 2 Vday: facciamo un'altra battaglia, per la nostra libertà, perchè ci sia lasciato almeno questo diritto, il diritto di decidere se essere curati o no, visto che giornalmente altri diritti vengono calpestati (il diritto al lavoro, alla casa, ecc)
faccio un appello a tutti i grillini ed a tutti quelli che anche occasionalmente leggono il tuo blog! Un referendum per la nostra libertà!
Grazie Beppe
Gabriella Blancato

gabriella blancato 10.02.09 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Ed il settimo giorno Dio non riposo, non ha permesso all'Unto ed ai suoi mille farisei, all'Untinger ed ai suoi corvi neri di continuare a torturare Eluana.Altroche la cultura della vita, la cultura della tortura,la cultura di imporre ad altri il loro credo le loro scelte, per secoli hanno bruciato esseri umani con l'accusa di STREGONERIA, di ERETICO per secoli hanno bruciato libri e perseguitato le donne con l'accusa di rappresentare il demonio.Nessuno di
quelli che è per la cultura della vita e che accende le candele per Eluana si è visto accenderle per gli uomini ,le donne ed i bambini che rimanevano sotto le bombe Isdraeliane,sotto i razzi di Hamas,i milioni di bambini che ogni anno muoiono di fame,ho peggio muoiono di Ebola AIDS ed altre malattie perche non hanno i farmaci.
In tanti hanno sostenuto l'obbligo dell'alimentazione paragonandolo all'obbligo di alimentare un neonato o un bambino che non è in grado di alimentarsi da solo dimenticando che il neonato urla, e pretende la sua razione di cibo e lo succhia con avidità e quando e satollo o non gli piace lo sputa.
La politica stracciona e con le pezze al culo ha perso, ancora una volta ha dimostrato che di noi non glene frega nulla, Hanno avuto dieci hanni per fare una legge sul testamento biologico e non lo hanno fatto. Hanno atteso l'esecuzione di una sentenza per creare un conflitto con il capo dello stato, e si sono presi la libertà ancora una volta di cambiare con una legge quello che non gli piace.Hanno voluto dimostrare la forza del loro arrogante potere solo per piacere e volere della chiesa, con la volonta di annullare la libertà individuale di che cosa sceglire di che cosa non scegliere. Per dieci lunghi anni anno lasciato solo un uomo, un padre con un pesante fardello, con il conflitto dell'amore paterno, con il rispetto della volonta della propria figlia,per poi fare la più grande operazione di sciacallaggio politico.
Ora fate un passo indietro e lasciate ad ognuno la libertà di decidere.

Tersilio Calipa 10.02.09 07:50| 
 |
Rispondi al commento

L’adesione al gruppo favorirà e rafforzerà, mediante finestre specifiche sul blog, l’espressione di una informazione genuina, non artefatta e libera da interessi e condizionamenti. Ha lo scopo di creare un collegamento tra il BLOG e gli utenti di Facebook per selezionare e veicolare con la maggiore diffusività possibile quelle informazioni che sarebbe bene tutti avessero ma che talvolta - anche solo per mera pigrizia - si tralascia di ricercare.
Al momento è in atto una fase caldissima della cd. “guerra tra le procure“. Leggendo gli atti pubblicati sul blog potrete formarvi la "vostra opinione" senza passare per il filtro di quelle degli architetti della informazione, e con l’opportunità di scambiare pareri, di chiedere a vs. volta chiarimenti e di contribuire voi stessi alla formazione di una coscienza che sia frutto di una attiva partecipazione e non del passivo recepimento di messaggi preconfezionati.
Vi prego pertanto di aderire e di estendere ai Vs. amici l’invito ad informarsi.
Noi siamo piccoli e disinforamati. Proviamo almeno ad essere tanti ed informati.

Informazioni di contatto
E-mail:
Sito Web: http://toghe.blogspot.com/

bartolo iamonte Commentatore certificato 09.02.09 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Da circa due anni a questa parte un magistrato di Catania ha deciso di dare vita ad un BLOG, "Uguale per tutti", nel quale si discute di giustizia e si ha la possibilità di sentire voci, opinioni e, soprattutto notizie che i normali mezzi di informazione si guardano bene dal diffondere.

Il Blog è gestito direttamente da magistrati "indipendenti" sotto tutti i punti di vista.

Se vi interessa sapere di vicende giudiziarie attuali, se non vi disturba avere la possibilità di formarvi una opinione autonoma sui casi De Magistris, Forleo, sul processo a Carnevale, su come viene esercitato il potere di controllo dei "Giudici" dai "giudici" e dalla "politica"; se volete leggere direttamente gli atti giudiziari di cui si fa menzione nei circuiti informativi sommari e tradizionali, se ambite a formarvi una opinione diretta; se vi appartiene l'aspirazione di staccare la presa dalla informazione plastificata, e se volete rendervi conto di quello che sta succedendo nel nostro paese ... e se - restando all'argomento di questi giorni - vi interessa capire se quella che è stata propagandata come una "guerra tra le procure", è davvero tale, oppure se sarebbe stato meglio costruire una campagna stampa che avesse avuto come messaggio "guerra ad una procura", allora non dovete fare altro che digitare http://toghe.blogspot.com

bartolo iamonte Commentatore certificato 09.02.09 21:17| 
 |
Rispondi al commento

SCOPO DEL GRUPPO


L’adesione al gruppo favorirà e rafforzerà, mediante finestre specifiche sul blog, l’espressione di una informazione genuina, non artefatta e libera da interessi e condizionamenti. Ha lo scopo di creare un collegamento tra il BLOG e gli utenti di Facebook per selezionare e veicolare con la maggiore diffusività possibile quelle informazioni che sarebbe bene tutti avessero ma che talvolta - anche solo per mera pigrizia - si tralascia di ricercare.
Al momento è in atto una fase caldissima della cd. “guerra tra le procure“. Leggendo gli atti pubblicati sul blog potrete formarvi la "vostra opinione" senza passare per il filtro di quelle degli architetti della informazione, e con l’opportunità di scambiare pareri, di chiedere a vs. volta chiarimenti e di contribuire voi stessi alla formazione di una coscienza che sia frutto di una attiva partecipazione e non del passivo recepimento di messaggi preconfezionati.
Vi prego pertanto di aderire e di estendere ai Vs. amici l’invito ad informarsi.
Noi siamo piccoli e disinforamati. Proviamo almeno ad essere tanti ed informati.

Informazioni di contatto
E-mail:
Sito Web: http://toghe.blogspot.com/

bartolo iamonte Commentatore certificato 09.02.09 21:16| 
 |
Rispondi al commento

L' ultima chicca sula giutizia: la norma che abroga il riconoscimento in altro processo delle sentenze passate in giudicato. Cioé: una sentenza definitiva dice che un fatto è vero, ma in un altro processo un giudice che si occupa dello stesso fatto deve fare finta di niente e "riaccertare" il fatto stesso. Sempre per ridurre i tempi della giustizia... Traduzione: se Mills viene condannato, la sent. definitiva che ha colpito il corrotto non sarà utilizzabile nel processo Berlusca, pur avendo ricostruito il fatto e stabilito che il Berlusca è il corruttore. Avete capito la riforma dela Giustizia?? sul Corriere della Sera c'è un rigo ed una breve(sacrosanta)postilla. Cmq la Corte Cost probabilmente ne dichiarerà l'illegittimità x violazione dell' art 3 Cost - principio di eguaglianza, ossia il divieto di trattare in modo diverso situazioni analoghe: la modifica esclude alcuni reati(mafia e terrorismo)in teoria addirittura più gravi e complessi da accertare, difettando palesemente di ragionevolezza. Soltanto per pararsi il didietro, altro che drastica riduzione dei tempi processuali (è intuitivo che si allungano...) Chiunque neghi la malafede o è scemo o come cittadino vale zero. Basta connivenza,non si può ridurre un Paese allo sfascio per non mandare in galera chi se lo merita. Marco domani pensaci tu. Passaparola!!

Giuliano Vosa 08.02.09 17:55| 
 |
Rispondi al commento

tutte queste leggi e leggine che estromettono il popolo sovrano, dal controllare il fare dei nostri parlamentari, non dovrebbero essere vagliate dalla Corte Costituzionale.

roberto lombardo, firenze Commentatore certificato 08.02.09 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Giulio Tremonti dovra' dire la sua sulla nascitura Agenzia per la Sicurezza Nucleare.
Il decreto con il quale verranno stabiliti i criteri per l'organizzazione, il funzionamento, la regolamentazione e la vigilanza dell'organismo in funzione dei compiti istituzionali definiti dalla legge, dovranno essere adottati "di concerto con il ministero dell'Economia e delle finanze".
L'articolo del governo lima le prerogative di Scajola e Prestigiacomo sul funzionamento interno dell'Agenzia, richiedendo anche per queste ultime un "concerto" con il ministero dell'Ecomomia.
E non e' l'unica novita' che spunta tra le richieste dell'esecutivo sul piano energia.
Tra queste c'e' anche un allungamento al 31 dicembre del 2009 del periodo entro il quale il governo dovra' indicare quali sono gli impianti "in deroga" che avranno diritto agli incentivi Cip6 (il precedente termine era stato fissato a dicembre di quest'anno). Comunque sia, stabilisce l'emendamento, il Cip6 sara' riconosciuto a prescindere per i termovalorizzatori necessari a scongiurare le emergenze rifiuti.
E infine, il Ministero della Difesa, Carabinieri inclusi, si dà alla produzione di energia elettrica. Nuove centrali potranno infatti essere costruite direttamente dall'Amministrazione o date in concessione e locazione e realizzate in siti militari, infrastrutture e beni del demanio militare.
L'iniziativa, guarda il caso, farà capo a Difesa Servizi Spa, la cui nascita è prevista previa capitalizzazione iniziale di un milione di euro..
La finalità di questo provvedimento è quella di permettere l'installazione di impianti energetici.
Il Ministero della Difesa, di concerto con gli altri dicasteri e sentite le regioni interessate, potrà stipulare accordi con aziende, pubbliche o private, che dovranno presentare progetti e studi di impatto ambientale mediante concessione, cessione o permuta delle aree interessate (art.14 bis maxiemendamento).

E i dipendenti civili della Difesa (32.000) che fine faranno?

Ciro C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.02.09 15:46| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO E' IL SITO PERSONALE DI VIZZINI. SCRIVETEGLI TUTTI E DITEGLI QUELLO CHE PENSATE.

http://www.carlovizzini.it/index.php?option=com_contact&task=view&contact_id=1&Itemid=3

GIANCARLO . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 22:46| 
 |
Rispondi al commento

CARI BEPPE E AMICI DI BEPPE

VIZZINI HA UN SUO SITO AL QUALE POTETE INVIARE I VOSTRI COMMENTI. IO L'HO GIA' FATTO.

:ECCOLO.
http://www.carlovizzini.it/index.php?option=com_contact&task=view&contact_id=1&Itemid=3

SCRIVETE IN MASSA A QUESTO SITO E DITEGLI QUELLO CHE PENSATE PERCHE' NON HA CASELLA DI POSTA AL SENATO.

GIANCARLO . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.02.09 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Non ne posso più. Noi siamo i datori di lavoro di quella banda di "brave persone" che sono al governo: li paghiamo noi e li paghiamo per dare a tutti noi benessere, sicurezza, futuro. Non stanno facendo quello per cui li paghiamo, stanno facendo solo i loro interessi. Ora mi chiedo, c'è un modo per DIMEZZARE A TUTTI I POLITICI LO STIPENDIO ? Questo dovremmo fare, taglire la paga a tutti loro. Otterremmo due cose essenziali: denaro da investire dove serve e qualche opportunista in meno in giro. Perchè non mobilitiamo tutta Italia in piazza pretendendo che i nostri operai si riducano lo stipendio e comincino a fare quello per cui li paghiamo?

amanda torre 06.02.09 20:31| 
 |
Rispondi al commento

ciao,sono stanca,ho scritto almeno 3 post.ma non sono stati ricevuti.per cui non so che altro fare.w i giusti.no al razzismo,no al lodo alfano,no astop magistratura.mi sarebbe piaciuto venire a livorno,ma sono seriamente malata.ma comunque un abbraccio a tutto il blog.e forza.rivolgiamoci a strsburgo e per il lodo alfano e per ciò che sta avvenendo in italia.w obama.in questo merdaio che ci aviluppa ..almeno una cosa giusta c è stata e darà i suoi frutti anche per l italia.con affetto.ritasilva

ritasilva pistolozzi 06.02.09 13:38| 
 |
Rispondi al commento

scusate il ritardo.
ma a questo punto, visto l'andazzo, non possiamo fare rewind, torniamo al '91 e viviamo felici e contenti ?
Vabbè, Craxi è morto, ma c'è suo figlio, Belrusconi ha sempre el sue tivù equalche capello in più, ma se lui torna a casa, di pietro pure, rifacciamo la dc così sappiamo dove sono i baciapile bigotti, il pci così sappaimo da cha parte stà la sinistra ( ier mi han detto di girare a sinistra mentre ero in macchina e a momenti mi ammazzo: ero in una rotonda con tante aiuole..con tutt ele sfumature del rosso)
non ci sono più i socialisti ma tanto grillo in tv non ce lo vogliono, e nel pubblico si continua a rubare, vedi del turco.
ieri sera a annozero c'era martelli, n'altra volt a pillitteri..
ogni giorno fan leggi nuove per poter rubare o contunuarer a farlo senza troppo disturbo ( gli orari dei tribunali son quel che sono, i giudic Se ci vanno non son puntuali e il parcheggio manca sempre...).

Dai, torniamo al 91, lasciamoli fottere come allora e viviamo sereni.

e per la crisi magari svalutiamo l'euro.

Pierfranco G. Commentatore certificato 06.02.09 12:48| 
 |
Rispondi al commento

IO VEDO...
Delegittimare e sottomettere.
Da Cittadini a sudditi.
Il Messaggio è sempre più chiaro: abolire la Corte dei Conti, le province, dimezzare gli amministratori comunali, controllare la magistratura, l'informazione, il consenso con le tv sorrisi e canzoni e poi la tessera per il pane (social card), l'esercito per strada, la divisa a scuola, chiudere le piazze, libertà alle mafie e agli amici dei mafiosi, confiscare i beni dormienti, controllare la rete (Proposta di legge dell'attore Barbareschi), costruire nuove carceri, operai e impiegati allo stento e aiuti di Stato (!!!) al grande capitale industriale e bei stipendi ai manager... perchè c'è la crisi!...
Smantellare lo Stato e dissolvere la società civile mantenendo la forma della istituzioni democratiche per nascondersi. Ma agli occhi di chi?
Chiederemo agli americani di liberarci ancora una volta o forse meglio a Gheddafi, che ci mandi un esrcito di immigrati incazzati.
iTALIANI!
IO VEDO, IO VEDO E PARLO!


Franco Perrone

franco perrone 06.02.09 11:16| 
 |
Rispondi al commento

il fascistissimo governo ha ordinato l'attacco agli Operai. Ancora a parlare di corte dei conti o prendere in mano il fucile? Stiamo a far chiacchiere Beppe? a scrivere il nostro malcontento o a dargli sfogo iniziando a ripulire le fila dei ladri e dei loro complici. Nemmeno il regime di pinochet nemmeno ceausescu, siamo tornati al fascio!!! ALLE ARMI PORCO VATICANO!!!

luigi g., TORINO (TO) Commentatore certificato 06.02.09 06:56| 
 |
Rispondi al commento

il solito skifo italiano! ma come si fa! cmq sosteniamo Di Pietro è l unico che fa opposizione!ma i DS dove cazzo sono!???!

giuseppe f., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Noi questi qui li dobbiamo ringraziare!

Cosa dovrebbero fare di più di così per farci svegliare dal nostro torpore e accorgere della loro associazione a delinquere?

Dite insieme a me:

Governo, ti ringrazio.

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 17:41| 
 |
Rispondi al commento

http://video.corriere.it/?vxSiteId=404a0ad6-6216-4e10-abfe-f4f6959487fd&vxChannel=Dall Italia&vxClipId=2524_53eb8c0c-f387-11dd-a8aa-00144f02aabc&vxBitrate=300

"REPUBBLICA" (giornale di merda!) conferma in pieno le tesi di grillo.

Repubblica è il giornale che, per bocca di quel pezzo di merda di EUGENIO SCALFARI sosteneva che:

"Grillo impersona, secondo me, meglio di molti altri personaggi, il peggio dell’Italiano. E’ l’arci-italiano del peggio."

Guardatevi ed ascoltate: http://it.youtube.com/watch?v=5KBNeT6Dr4Y

Tanto per capire cosa è REpubblica e che PEZZODIMMERDA è EUGENIO SCALFARI!!!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 16:23| 
 |
Rispondi al commento

sappiamo molto grazie alle info di questo sito, ma esiste un problema che sembra insormontabile si continua a denunciare, si continua a reclamare ma quei porci fanno in pratica ciò che vogliono. Quali sino i nostri mezzi per combatterli? L'astenersi di pare qualcosa che a loro da introito, è un lavoro certosino ma non abbiamo altre scelte per rendere la pariglia a questi fetenti, si sono alleati tutti i più bastardi della prima repubblica, quel tale Vizzini, non era forse un tirapiedi di qualche manolesta del vecchio psdi? dovem quasi tutti i segretari sono finiti in carcere per salvare il culo ai petenti della vecchia dc. Ebbene che ci si può aspettare da soggetti simili se non nuove porcherie assommate alle vecchie. L'opposizione si fa per dire, non esiste, è presa anche lei nella pratica di svuotare le nostre tasche, almeno quelli sono capaci di copiare ah ah ah, il governo!!!!! che dire, non ci sono più aggettivi per definirlo, rimaniamo solo noi che dobbiamo raccogliere le briciole della protesta (autorinuncia al consumo) e loro sanno quanto è faticosa perciò resistono ad oltranza. Proviamo ad instaurare questo sistema non si sa mai

emilio f., voghera Commentatore certificato 05.02.09 14:36| 
 |
Rispondi al commento

I^ EDIZIONE "CAPOCCIONE D'ORO DEL BLOG"

the Winner is IVAN IV!

motivazioni.

Per l'attaccamento dimostrato ai suoi referenti politici, fulgido esempio di dedizione assoluta, testa china e schiena piegata, da portare da esempio a chi ha ancora dei dubbi.


Post scelto:

(....) E alla corazza dico che Bassolino e la Jervolino, li difendo proprio, che per quanto poco simpatici, sono quanto di meglio quella citta' puo' permettersi. Napoli non ha mai funzionato cosi' bene come ora. Solo che il fuoco di fila dell' informazione del nano riesce a distorcere la realta', e colpisce proprio i cervellini piu' vulnerabili, modesti e meno informati. Piu' esaltati e magari anche piu' rammolliti. Non fatevi plagiare. Saluti

ivan IV


clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap clap

Carlotta Corazza, Rapallo Commentatore certificato 05.02.09 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X chi ha i figli in età scolare.

La 'riforma' (leggi tagli indiscriminati), Gelmini ha definitivamente affossato la scuola italiana, che, in alcuni settori, raggiungeva livelli di eccellenza con pochi pari in Europa (scuola elementare, Liceo classico e scientifico).
Le elementari con maestro unico e senza orario pieno (o almeno con difficoltà triple per l'istituto ad avviare sezioni tali), perderanno il loro primato d'efficienza, scivolando verso il 'qualunquismo culturale' tipico della nostra scuola media; scuola, quest'ultima, che, visto il penoso stato d'abbandono in cui marciva da decenni, non è stata toccata se non in qualche peggiorativo come l'eliminazione della seconda lingua!
La riforma delle scuole superiori, invece, è stata annunciata ed entrerà in vigore il prossimo anno, ma di programmi su cui costruire le nuove strutture didattiche o l'aggiornamento docenti o l'adeguamento dei testi scolastici, neanche l'ombra: si parte per la guerra ma non si sà contro chi sparare e nemmeno come, visto che i fucili sono senza munizioni, o forse non ci sono neanche quelli!
Credetemi, è il caos totale.
Ed i nostri figli? Dove potremo iscriverli? Cosa ci andranno a fare nella scuola pubblica del futuro? Per imparare a delinquere?
O forse dovremo accedere a nuovi mutui per poter permettere alla nostra prole di frequentare costosissime e bigotte scuole privato/religiose?
Interrogativi densi d'angoscia e senza risposta.

Fulvio L., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 14:02| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

italia.it

se lo chiccate, vi accorgere, che non c'e nulla, vi dira' impossibile trovare il server....

eppure sono stati stanziati 45 milioni di euro ancora nell 2004.. per la costruzione di questo link, che doveva incentivare.. il turismo italiano...
be ma almeno potevano avere un p'o di immaginazione in piu... poveano, una volta cliccato tale serve, fare uscire... impossibile trovare l'italia... oppure impossibile trovare i 45 milioni di euro spesi per questo link...
come sempre un altra truffa... senza sapere dove sono finiti i 45 milioni di euro stanziati..

http://blog.libero.it/politicismo/view.php

time shift, milano Commentatore certificato 05.02.09 13:58| 
 |
Rispondi al commento

"Quello che sta avvenendo nel nostro Paese, ad opera dell'attuale governo, sembra ricalcare piu' le orme del partito nazionalsocialista tedesco degli anni '30 che quelle di una democrazia fondata sul diritto". Le argomentazioni di Antonio Di Pietro sono molto articolate ma e' questo passaggio del nuovo appello rivolto dal leader Idv al Capo dello Stato che scatena una nuova bufera nel mondo politico.

Il centrodestra insorge.

Maurizio Gasparri si affida all'ironia e dice "ho acquistato uno scolapasta che mandero' all'on. Di Pietro, che potra' agevolmente utilizzarlo come cappello alla sera, quando rientra nella clinica psichiatrica dove certamente risiede".
Ma il capogruppo Pdl al Senato non scherza quando aggiunge che "non posso dire altro di fronte alla follia di una persona che definisce nazista Berlusconi" e lamenta: "Abbiamo un pazzo tra noi".


Laconico il presidente dei deputati Pdl, Fabrizio Cicchitto: "L'evocazione del nazismo negli anni '30 per definire il governo Berlusconi e' una esibizione di umorismo involontario da parte di Di Pietro".

"Dunque, oggi Di Pietro dice che il governo ricalca le orme del nazismo. Delle due l’una: o l’ex pm ha definitivamente perso la testa e non sa piu’ misurare le parole; oppure, cinicamente, cerca di spararne ogni giorno una piu’ grossa per accreditarsi come l’unico ’vero’ oppositore. In entrambi i casi, ormai, siamo dinanzi ad un individuo pericoloso, che senza alcuno scrupolo cerca di avvelenare il clima, di incendiare gli animi, di creare un’atmosfera incivile".
Lo ha affermato Daniele Capezzone, portavoce di Forza Italia/Pdl

GASPARRI, CICCHITTO, CAPEZZONE: TRIS DI COGLIONI
CONTRO IL POKER DI PORCHERIE

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 13:56| 
 |
Rispondi al commento

«I nostri consiglieri regionali e comunali dovranno presentare rapidamente» la sfiducia contro le giunte Bassolino e Iervolino perchè «la linea di demarcazione dell'appartenenza o meno al partito passa attraverso questo atto politico». Antonio Di Pietro interviene duramente da Roma sul partito campano, agitato dalla questione morale, in un momento difficile per l'Idv, coinvolto nelle polemiche per le frasi del leader sul Quirinale e alla vigilia di una annunciata mozione di sfiducia nei confronti del sindaco Iervolino che rischia invece di non poter essere presentata.


Parole,parole,parole e soltanto parole......

rebecca buendia, Macondo Commentatore certificato 05.02.09 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Signor presidente - si legge - ci sia permesso segnalarle, nella sua qualità di garante della carta costituzionale, che, a nostro avviso, il governo Berlusconi sta per porre in essere un altro strappo alla Costituzione.
Con un colpo solo si accinge ad un 'poker di porcherie' degno del peggior modello argentino: la nomina dei componenti del consiglio di amministrazione della Rai, la modifica dell'organo di autogoverno della Corte dei conti, la limitazione delle intercettazioni telefoniche, la modifica dei regolamenti parlamentari".

"Occupando la Rai - denuncia Di Pietro- i cittadini non potranno pi sapere quel che accade nelle segrete stanze del potere e non potranno più esercitare alcun controllo democratico.

Modificando i componenti della Corte dei conti che ha il compito specifico previsto dalla costituzione di controllare i conti della pubblica amministrazione - si mette anche tale organismo sotto il controllo dell'esecutivo che, quindi, potr falsificare a proprio piacimento i bilanci dello stato senza che nessuno possa impedirglielo.

Limitando indiscriminatamente le intercettazioni telefoniche si impedisce alla magistratura di fare il proprio dovere e di contrastare efficacemente la criminalità organizzata. Stravolgendo i regolamenti parlamentari si impedisce all'opposizione di esercitare i suoi diritti costituzionali e si riduce il Parlamento ad un semplice zerbino dell'esecutivo".

"Quello che sta avvenendo nel nostro paese, ad opera dell'attuale governo - denuncia di pietro- sembra ricalcare più le orme del partito nazionalsocialista tedesco degli anni '30 che quelle di una democrazia fondata sul diritto".

VALE LA PENA DI STAMPARLO SU UN VOLANTINO E DISTRIBUIRLO A QUANTE PIU' PERSONE POSSIBILE.
BASTA CON LE CONTESTAZIONI, O SIAMO CON LUI O CONTRO...

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io mi chiedo dove possono arrivare...Ma chiedere asilo politico in massa, che so, alla Svezia, come altra iniziativa di protesta?...dato che la casta oscura tutto, anche le ns manifestazioni..."urliamo" anche fuori da questo paese...

Silvia S., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Ed intanto distraggono l'opinione pubblica con il martirio di Eluana, con i vari casi di Cogne e Garlasco, con sti cazzi di Lefebvriani che un'altro nome più pronunciabile non sapevano sceglierselo.
Nel frattempo ci inculano sottobanco, mentre i giornalisti servi dei partiti si contendono il "Premiolino", invece di una valanga di merda, quella di cui si sta riempendo l'Italia, grazie al loro mutismo.

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 13:36| 
 |
Rispondi al commento

"Sì del Senato all'emendamento della Lega
Ddl sicurezza, i medici potranno denunciare i clandestini"

GOVERNO DI CRIMINALI!

Immigrazione e asilo: Amnesty International chiede al Senato di dimostrare attenzione verso i diritti umani.

QUESTO GOVERNO DI CRIMINALI STA VIOLANDO CON IL DDL SULLA SICUREZZA, UNA QUANTITA' DI DIRITTI UMANI.

Immaginate solamente, con il decreto approvato oggi, che obliga i medici a denunciare i clandestini, in che pericolo vengono gettati tanti bambini e tante donne, la cui unica colpa e' stata quella di ammalarsi in un paese governato da criminali senza scrupoli.

Il diritto all'assistenza, alle cure mediche e sancito dalla costituzione.

Massimo Ugolini 05.02.09 13:34| 
 |
Rispondi al commento

In un paese disastrato come il nostro, dove prima governa la DC mafiosa, poi il cinghiale corrotto e infine un bullo prestato alla P2, uno come il Professor Prodi era quanto di meglio potessimo mai augurarci e sperare. Mi chiedo perche' grande parte della sinistra e tanti anche in questo blog gli abbiano lavorato contro. Forse siamo scemi?

ivan IV Commentatore certificato 05.02.09 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

......AAAAAAOOOOOOOOO.....E ALURA??

MARIO D'ADDEZIO (zorro de roma), VERONA Commentatore certificato 05.02.09 13:25| 
 |
Rispondi al commento

-perchè un candidato consigliere regionale investe 900.000 euro per la propria campagna elettorale ?

-perchè un aspirante senatore ha "donato" 600.000 euro al partito durante le politiche?

-perchè il regista dello scandalo sugli esami di ammissione a medicina è ancora consigliere comunale e gettonatissimo nelle conferenze ?

-perchè ho un ministro dell'interno pregiudicato?

-perchè i soggetti che hanno pisciato sul tricolore sono tutti organi istituzionali ?

-perchè il sindaco di una piccola città percepisce lo stesso stipendio del sindaco di milano ?


....sono questi gli argomenti che tratto con amici..clienti....studenti...nelle riunioni...nelle conferenze.....

reputo riduttivo e banale "tifare" per una coalizione....preferisco riferirmi alla GENESI del politico medio italiano....onde diffondere SPIRITO CRITICO...SPIETATO ED ASETTICO SPIRITO CRITICO....

la tifoseria ci ha calati nella merda....quindi è un concetto perdente.....io sono dell'avviso che un politico (prescindendo dalla parrocchia di appartenenza)debba FARE IN CULO nell'essere LIMPIDO ONESTO e possibilmente PREPARATO..

...un goccetto di rosso....e torno...non masturbatevi nel contempo ! bah !!!

...

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 05.02.09 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno mi spiega come la Fiat possa chiedere aiuto allo stato, minacciando 100.000 posti di lavoro in meno, e comprare il 35% di Chrysler, con un opzione per acquistarla tutta????

Non è che con gli aiuti dello stato (cioè soldi miei e vostri) questi si comprano la Chrysler?

A me cosa ne verrà in tasca?

La Indesit di Torino licenzia 600 persone e sposta la produzione in Polonia...
A torino facevano 700.000 lavastoviglie... Ci sarà crisi, si venderanno meno in Europa, ma ci sono 2.5 miliardi di persone (Solo Cina ed India) che si stanno industrializzando. Solo fra di loro il nuovo mercato per elettrodomestici deve essere spaventoso. Raba da 100/200 milioni di case che chiederanno lavastoviglie, frigoriferi, lavatrici... E non dimentichiamo altri paesei asiatici, o sudamericani (il Brasile è in fortissimo sviluppo)

Morale? Magari a Torino avrebbero prodotto 500.000 lavastoviglie per un anno invece di 700.000, magari avrebebro fatto un pò di cassaintegrazione, magari avrebbero fatto la settimana corta...

MA C'ERA LA POSSIBILITA' DI NON CHIUDERE LO STABILIMENTO, SE SI VOLEVA.

IO, CON LA SCUSA DELLA CRISI, CREDO CHE TANTI IMPRENDITORI E CONSIGLI DI AMMINISTARZIONE FIGLI DI BUONA DONNA STIANO VOLTANDO LE SPALLE AL PAESE ED AI LAVORATORI CHE AL TEMPO DI DELAL CINA DI MAO CHE TI TAGLIAVA LE PALLE SE TI BECCAVA CON UN GIORNALETTO PORNO, DELLA CORTINA DI FERRO A EST, DEL SUDAMERICA IN FIAMME, GLI HANNO FATTO GUADAGNARE UN PACCO DI SOLDI

Questa crisi passerà, è passato il '29, sono passati due dopoguerra tremendi e passerà anche questa, e forse in fretta. Il mondo cambia in fretta.

Le industrie che oggi non lavorano per la crisi probabilmente funzionerebbero al 110% fra due anni.

Ma loro chiudono, licenziano, delocalizzano... e nessuno s'incazza e spacca tutto... PERCHE' C'E' LA CRISI! E CHE CRISI!

Presto ci accorgeremo che è stata decisa a tavolino, e che qualcuno si è fatto dei gran soldi, e che ci hanno presi x il culo. Come sempre.

Cristiano Defendi 05.02.09 13:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ecco, un altra mossa del ns caro governo, che se passa ci portera' dritto dritto ad un R E G I M E vero e proprio (anche se ci siamo gia', ma nessune lo dice, a parte Travaglio).... allora bisogna tornare a studiarsi la RESISTENZA!!

simona s., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Continuo a scrivere Ot
Ieri sono andata all'incontro genitori insegnanti nella scuola dove ho deciso di iscrivere Jaime e ho avuto conferma delle mie più fosche previsioni sull'impatto della riforma Gelmini. Molto onestamente la preside ha spiegato che, allo stato attuale, non essendo ancora stato definito dal ministero il corpo insegnante per ogni scuola, non è sicuro che si possano istituire le classi di prima elementare a tempo pieno. il ministero dal canto suo garantisce nelle circolari solo l'esistenza del tempo parziale, e rende solo probabile il tempo di 40 ore, tanto da cercare di costringere i genitori nella preiscrizione a fare una scelta multipla in modo da poter dirottare i bambini in altri orari dato che la firma in calce alla scelta multipla presuppone un consenso alla stessa da parte dei genitori. Per legge le assenze del personale sotto i 15 giorni non portano alla nomina di supplenti, sia che si tratti di personale insegnante che di personale ATA. E la soluzione sarà quella di dividere i bambini tra le altre classi in attesa del ritorno dei titolari delle cattedre, o di lasciare parti della scuola sfornite di sorveglianza, cosa abbastanza grave considerando che ne va della sicurezza dei nostri bambini. non contenti hanno cambiato le regole in corsa anche nelle classi successive alle prime, in barba alla continuità didattica e alle promesse di non far ricadere gli effetti delle leggi sulle classi già avviate. Le classi, senza compresenze da parte degli insegnanti, potranno contenere fino a 25 bambini. Ma se manca un maestro, si potrebbe arrivare anche a 40 bambini per classe. Morale: sono incazzata nera!

Monica Murgia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Francamente i signori della casta a questo punto, mi fanno anche un pò ridere, vogliono mangiarsi i soldi senza essere controllati? per quanto tempo pensano di poter sopravvivere ancora? per quanto tempo pensano di nascondere la testa nella sabbia? E vabbè hanno il controllo dell'informazione tv e giornali...basta questo per continuare a raccontare favolette? Convinti loro...vedremo chi si stufa prima, loro a farsi icazzi loro o noi a prenderli a calci in culo??

Marco Oliva (freccia), Taggia Commentatore certificato 05.02.09 13:20| 
 |
Rispondi al commento

ZAVOLI :
ANCHE UN GRANDE GIONALISTA COME LUI PECCA DI DIGNITOSA UMILTA'.

LA PROSSIMA VOLTA PRENDIAMO A PRESTITO QUALCUNO DAL MUSEO DELLE CERE : STA ZITTO E NON CI COSTA NIENTE !

E MILIONI DI ITALIANI SONO STATI COSTRETTI AL PREPENSIONAMENTO !

alessandro S., SELARGIUS Commentatore certificato 05.02.09 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di SILENZIO MAFIOSO, cos'è questa storia che ieri Di Pietro non ha votato la mozione di sfiducia al Sindaco di Napoli?
Non è forse lui il simbolo alla lotta contro la Casta? Oppure è tutta ammuina?

Carlotta Corazza, Rapallo Commentatore certificato 05.02.09 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.corriere.it/politica/09_febbraio_05/senato_medici_denuncia_stranieri_irregolari_a395e4c4-f36d-11dd-a8aa-00144f02aabc.shtml

SÌ ANCHE ALLE RONDE DEI CITTADINI (NON ARMATE) E AL REGISTRO DEI SENZATETTO
I medici possono denunciare i clandestini
Il Senato approva l'emendamento della Lega. Il Pd aveva chiesto il voto segreto: «Violazione della Costituzione»
_______________________________________________________________
Questi stanno proprio fuori con la testa,peggio dei nazisti di Hitler...... GIà li vedo con le valigie pronte e gli elicotteri da fuga

RESISTENZA-RESISTENZA-RESISTENZA

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 13:09| 
 |
Rispondi al commento

LO SAPEVI CHE....

Gli alimenti impiegano 7 secondi per passare dalla bocca allo stomaco.
Un pelo umano può sopportare il peso di 3 Kg.
Il pene di un uomo medio misura 3 volte le dimensioni del suo pollice.
Il cuore di una donna ha più battiti di quello di un uomo.
In ciascun piede ci sono non meno di un miliardo di batteri.
Le donne battono le ciglia 2 volte più di quelle di un uomo.
La pelle umana pesa 2 volte di più del suo cervello.
Il corpo umano utilizza più di 300 muscoli per mantenersi in piedi in condizioni di equilibrio.
Se la saliva non può sciogliere nessun alimento, non lo si può assaporare.

Le donne hanno già terminato di leggere questo messaggio.
Gli uomini stanno ancora misurando il loro pollice.


(SCUSATEMI)

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono Nordafricano e non italiano!
Maggiore dignità civile e cultura politica, certamente!

Fulvio L., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è pasta per me.
Ourevoir

ernesto d. Commentatore certificato 05.02.09 12:55| 
 |
Rispondi al commento

sono pronti a entrare in azione i medici cinesi "low cost", tante cure, niente domande...

daniele zampa, Roma Commentatore certificato 05.02.09 12:55| 
 |
Rispondi al commento

IL SILENZIO E' MAFIOSO

...il silenzio continua ad essere omertoso e mafioso vista la storia del nostro Paese, anche se alcune frasi prima si stava parlando del Presidente della Repubblica.
Se uno non dice espressamente (come non lo sto dicendo adesso io) che è un mafioso allora le deduzioni sono arbitrarie. Se Tizio vuol dire che Caio è mafioso lo dice chiaramente. Diversamente si chiamano illazioni.
Il silenzio continua ad essere omertoso e mafioso vista la storia del nostro Paese, non escluso dal computo quel che è toccato a De Magistris e Apicella.

"E quello che tocca quotidianamente al POPOLO ITALIANO da questi casta di politicanti ladroni e antidemocratici al potere".

Per esempio, la frase virgolettata precedente è chiaramente espressa.

Potrebbero p. es. denunciarmi i componenti della casta di politicanti ladroni e antidemocratici al potere.

Ma per farlo dovrebbero prima mostrare la tessera di iscrizione alla P2.

Se voglio adottare criteri meno restrittivi dovrebbero prima dimostrare d'aver votato per il lodo alfano e votato per la legge contro le intercettazioni del loro elettorato di riferimento. Cosa? Come chi? I beneficiati! I mafiosi, i corrotti e i corruttori!

Se poi volessi proprio accettare denuncie indiscriminate, potrebbero proporle solo i 1000 NOMINATI dai segretari di partito più ministri e sottosegretari, non escluso Mr. Conflitti d'Interessi Perenne, NON ELETTI dal popolo sovrano.

Domignoni (o qualche suo casuale ominimo) NON può farlo, non c'era quando io scrivevo quella frase, era con la banda bassotti e i nipotini del duce con le mani nella marmellata. Quel che hanno ridotto della Democrazia.

...il silenzio continua ad essere omertoso e mafioso vista la storia del nostro Paese, anche se alcune frasi prima si stava parlando del Presidente della Repubblica.

P. S.
Errata corrige: Domignoni stava per Dominioni, ch'è anche il nome che ho dato al mio ignavo cagnolino. [Ogni riferimento è puramente CAUSALE].

gennaro esposito 05.02.09 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi: "30 mila soldati nelle strade un esercito contro l'esercito del male"

I'esercito del male: gli italiani informati.

W Caterina Merante.

forza italia 05.02.09 12:49| 
 |
Rispondi al commento

http://toghe.blogspot.com/2009/02/summum-ius-summa-iniuria-iurisdictio.html

GIOVEDÌ 5 FEBBRAIO 2009
Summum ius, summa iniuria: iurisdictio. Con qualche turbamento
di Giuseppe Panissidi
(Ricercatore nell’Università della Calabria)

da Messagero.it del 4 febbraio 2009 ----> http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=45190&sez=HOME_MAIL

E’ ampiamente noto come, da Aristotele a Cicerone, fino all’ambito moderno delle nostre culture e sensibilità, la rigorosa applicazione dei principi del diritto e della giustizia, spinta all’estremo, finisca per rovesciarsi nel suo diretto opposto.
Che, non a caso, il sagace Terenzio definisce “malitia”, un lemma assai denso di significati, non solo tecnici.Questo storico assunto, intrinsecamente munito di uno spessore ideale e culturale profondo, può aiutarci a inquadrare correttamente i più recenti sviluppi dell’affaire De Magistris.
“La scure del CSM” – secondo la truce metafora mediatica – colpendo energicamente i duellanti di Catanzaro e Salerno, ma soprattutto questi ultimi, ha saputo ristabilire l’ordine infranto della legalità, ossia, in concreto, le prerogative e la credibilità della giurisdizione.Infatti, nelle more della separazione dei pm dall’ordine giudiziario, si è cominciato a separarne qualcuno … dal suo ufficio.
“Iniuria” affatto singolare, indubbiamente intrisa di “malitia”, ma del tutto sconnessa dall’estremo rigore giuridico di cui sopra.Ora, ci troviamo fuori dal terreno impervio e defatigante delle opinioni, più o meno fondate e polemiche e faziose.
Tralasciamo, per carità di patria, le improvvide esternazioni speculative di un premier, che invoca la “certezza della pena” nella fase procedimentale delle indagini preliminari! Fulgido esempio di cultura della giurisdizione, non solo e non tanto, quanto di percezione e fedeltà allo Stato Costituzionale di diritto!

(articolo continua in calce al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 12:41| 
 |
Rispondi al commento

***IMPORTANTISSIMO***

DIRETTA DI MORENO CORELLI DA ARCOIRIS TV

Oggi alle 14.30 Diciamolatutta puntata sull'INFORMAZIONE

Prenderanno parte alla trasmissione:

Stefano Salvi (notissimo ex cronista d'assalto di striscia la notizia).

Il direttore di Peace Reporter dott. Maso Notarianni.

Nicola Cellamare meglio noto in rete come Pensierarte.

In diretta da Los Angeles Massimo Mazzucco di Luogocomune.

Conduce MORENO CORELLI

Arnaldo Zirri Commentatore certificato 05.02.09 12:38| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera al TG1 parlando del caso Eluana Englaro, han detto che la clinica di Udine, dove alla ragazza sarebbe tolta la nutrizione, non è idonea.
Leggendo qua e la fra i vari giornali on-line, scopro che probabilmente non è idonea, per il semplice motivo che l'assessore regionale Kocis è contro questa pratica.
Aiaiaiaiiiii saltano fuori gli altarini!

Bossi, dall'alto della sua acutezza, dice che non bisogna fare una legge sul testamento biologico e che se fosse il padre aspettare: 1-miracolo del signore, 2-farmaco fra 1 anno.
A parte i miracoli che, per chi conosce le statistiche, ne capitano pochissimi (ma se davvero esistesse dio, perchè non ha fatto il miracolo di non ridurla in quel modo?) e cmq son casi attualmente non spiegabili, ma lo saranno fra 100 anni, il farmaco...come può essere un farmaco contro il coma???

Se ne sapete di più su questi "altarini" contattatemi...ne sto uscendo pazzo


@ I medici possono denunciare i clandestini, che ne pensi?

E' solo l'inizio, se non verrà attuato il piano demografico di Schie.tti presto potranno anche ucciderli direttamente, o chiamare la polizia per farli arrestare e rimandare al loro paese.

Ma succederà anche con i regolari, e anche con gli italiani. Milioni di italiani sono stati scartati e non li vuole più nessuno come lavoratori, come partner, come amici e vivono in solitudine e povertà.

Nel mondo c'è troppa gente in rapporto alle necessità, ne serve molta meno.

Non parlo d'altro da ormai 20 anni. Fanno tutto le macchine, non servono più i lavoratori, nel mondo ci sono miliardi di persone di cui nessuno se ne fa niente. Non servono neanche gli schiavi.

Inoltre la popolazione continua a crescere di 100 milioni l'anno, ci sono paesi che scoppiano. In molte nazioni è vietato lo sviluppo, non danno acqua ed energia e la gente fugge.

Anche oggi su you tube in prima pagina ci sono i video a decine di motori fr.ee ene.rgy, ma la scelta dei potenti è quella di mantenere sottosviluppati e sovrappopolati i paesi poveri.

La gente fugge e viene qua, ogni giorno che passa sarà sempre peggio.

Forse qualcosa è cambiato, anche a Davos i leader del mondo hanno parlato di sviluppo sostenibile ed eliminazione povertà.

Noi dobbiamo parlare di piano demografico di Schie.tti in modo che si sappia da quante persone debba essere abitata ogni nazione e ogni città del mondo in modo che si possa distribuire a tutti le risorse in base al fabbisogno.

La situazione precipiterà semrpe di più e si cercherà il nemico esterno per scaricare le colpe.

Ma la realtà è che la gente non serve più perchè fanno tutte le macchine e nel frattempo la popolazione cresce a causa dei progressi della medicina.

Serve un governo mondiale per fermare la crescita demografica e distribuire le risorse in base al fabbisogno. L'economia di mercato è fallita, non servono lavoratori e miliardi di persone non hanno uno stipendio per vivere.

Alberto Spina 05.02.09 12:36| 
 |
Rispondi al commento

SE LO AVESSI SAPUTO...!!!

...io però ve lo sto dicendo...non dite che nn lo sapevate!

Oggi alle 14.30 Diciamolatutta puntata sull'INFORMAZIONE su ArcoirisTV

Prenderanno parte alla trasmissione:

Stefano Salvi (notissimo ex cronista d'assalto di striscia la notizia).

Il direttore di Peace Reporter dott. Maso Notarianni.

Nicola Cellamare meglio noto in rete come Pensierarte.

In diretta da Los Angeles Massimo Mazzucco di Luogocomune.

CONDUCE MORENO CORELLI


medici delatori ?!?!?!?!

Ma vi rendete conto della situazione o aspettate che beppe grillo travaglio e santoro scendano in strada a sparare ??

NON SOLO DERUBANO E RAZZIANO IL PAESE MA LO STUPRANO PURE !!!

MI VERGOGNO DI ESSERE ITAGLIANO !!!

carlo raggi 05.02.09 12:28| 
 |
Rispondi al commento

ovviamente ieri sera ho inviato un mio commento e ovviamente non è stato inserito, come sempre e come ho scritto in risposta al commento di "libero dalla guerra". Non sono una che soffre di manie di protagonismo, infatti nella vita non faccio nulla di speciale, se non la nuova povera, come mi definiscono le indagine istat. Comunque se a voi fa piacere cantarvela solo fra di voi fate pure, tanto non mi cancello dal blog, per ora è l'unico che mi garantisce un pò di informazione vera.L'unica cosa che mi meraviglia come certi commenti tipo " vaffanculo berluconi" passino, dato che non hanno nulla di particolare, se non la banalità e altri non passino. Forza parenti delle vittime delle mafie, non ci arrendiamo, cacciamoli via quesi mafiosi-camorristi-sacrocoronaunita-'ndrangheta ecc. ecc. sono tutti della stessa pasta di chi ci governa.Da mare blu62

concy m., siena Commentatore certificato 05.02.09 12:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

”I proprietari del capitale stimoleranno la classe lavoratrice a comprare sempre più beni costosi, case e tecnologia, spingendoli a prendere sempre più denaro a credito, fino a che il debito diventerà insostenibile. Il debito inevaso condurrà alla bancarotta delle banche, che dovranno essere nazionalizzate, e lo Stato sarà allora costretto a prendere la strada che porterà eventualmente al Comunismo”.

Karl Marx, 1867.

Vin Carrano, napoli,milano 03:19

-------------------------------------------------

PENSO

ci sono sul blog alcuni che scrivono le stesse frasi però non sono """ COMUNISTI """ !!

anzi se provi a parlare di politica ti rispondono
che la "politica è morta " !!!!!

KAPRONI ...CHE PASCOLANO ALLO STATO BRADO !!!!

IL NANO MAFIOSO DEMMERDA RINGRAZIA QUESTA RAZZA
DI FOTTUTI BASTARDI, RESPONSABILI DELO SFACELO
ITALIA !!

.....l'unica via : IL SOCIALISMO REALE
a culo il resto!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 05.02.09 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ paolo piconi.

C'è posta per te.

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno sa se è possibile far publicare da un GIORNALE STRANIERO IMPORTATE SERIO notizie che i nistri giornali non pubblicano?
E poi organizzare bene la distribuzione in tutta Italia.
Già solo la notia del fatto avvenuto sarebbe uno scrollone per molti.
Saluti

cristiano capello 05.02.09 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Hasta siempre comandante Che Guevara.

Carlo Carli 05.02.09 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCELTA LUNGIMIRANTE
(MOLTO VISTA L'ETA')


La classe politica italiana non si smentisce mai!!!!!!!!!!!!!!

Dopo l'ennesima figura di emme sulla nomina dell'ex presidente della commissione rai POLLARI,

ci riprovano alla grande con una scelta molto illuminata!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

UNA GIOVANE PROMESSA............DIRETTAMENTE DA UN ALTRO PIANETA (vi ricordate i voli interplanetari degli USA, anni 60/70, chi era che commentava le notizie?):

ZAVOLI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

VERGOGNATEVI

RESET

F. Mare

francesco mare, torino Commentatore certificato 05.02.09 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Roma, 4 feb. (Adnkronos) - Strane luci nel cielo, forme irregolari in volo, in un caso anche una 'palla infuocata' di colore rosso: sono tre gli avvistamenti di oggetti volanti non identificati che il Reparto Generale Sicurezza dell'Aeronautica militare ha catalogato per l'anno 2008.


===============================


Extraterrestre, portami via............

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma, 4 feb. (Adnkronos/Ign) - Mille euro di bonus e niente bollo per tre anni per chi rottama l'auto. E' quanto prevede, secondo quanto riferiscono fonti dell'esecutivo, la bozza di decreto legge che approderà venerdì in Cdm.

Del 'bonus' rottamazione della durata di un anno si potrà beneficiare per sostituire auto Euro 0, Euro 1 e Euro 2 immatricolate fino al 1999 con modelli Euro 4 ed Euro 5.

Inoltre, il bonus sale da 1.000 a 2000 euro per chi sceglie di acquistare le auto 'verdi'. Le agevolazioni saranno applicate alle vetture a metano, Gpl, elettriche e a idrogeno.

=================================


Ma perchè, sono già in commercio le auto ad idrogeno?

Scusate sono ignorante in materia, è da tempo che non acquisto una macchina.

E se già ci sono quanto costano?

Io so che ne è stata venduta solo una in California su progetto Honda.


cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Ho trovato questo articolo dove in Sud America si sono accorti anche loro del camaleonte Obama che cambia la pelle ma la sostanza e' la stessa. Cosa alquanto insolita il giornalista si pone delle domande alle fine !!!

Maremma cara qualcuno usa il cervello !!!

http://axisoflogic.com/artman/publish/article_29416.shtml

http://www.asalbuchi.com.ar/2009/01/the-problem-with-obama/

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 05.02.09 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardateli bene, non credo li si vedrà ancora per molto.

valerio m. Commentatore certificato 05.02.09 11:58| 
 |
Rispondi al commento

...IN DIREZIONE OSTINATA E CONTRARIA...E COME HA GIA DETTO QUALCUNO...FORZA E ONORE..E VISTO CHE SIAMO IN TEMA AL SEGNALE DI QUALCUNO(?)SCATENIAMO L'INFERNO..ADIOS...25 APRILE ROMA CIRCO MASSIMO!!

MARIO D'ADDEZIO (zorro de roma), VERONA Commentatore certificato 05.02.09 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Esta mañana me he levantado. y he descubierto al opresor.

oh bella ciao oh bella ciao

Coraggio, tra un po si ritorna sulle montagne a combattere i fascisti.

No pasaran no pasaran los hijos de puta !

Carlo Carli 05.02.09 11:56| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si avvicina il momento in cui si dovranno presentare le dichiarazioni dei redditi:

Quante persone, come ogni anno, tra saldo dell'anno scorso e l'acconto di questo, per poterle pagare queste "maledette" tasse, dovranno chiedere un fido in banca!

Ma le banche hanno chiuso i rubinetti. Vedete come è comica la vita, prima i cittadini ed il governo si sacrificano per salvare le banche, poi queste, per riconoscenza, ti mandano a fare in culo.

Quanti si ritroveranno nella situazione di presentare la dichiarazione dei redditi insieme ad una dichiarazione che non dispongono di soldi per liquidarla?

Il nostro stato, farà puf, si sgonfierà come un palloncino e succederà quello che ha previsto Beppe.

Aiutare le banche? Ha ha ha ha ha ha!!!

Solo sollevando tutti i managers e azzerandone i capitali sociali!


walter n., udine Commentatore certificato 05.02.09 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Pirlusconi è il pupazzetto di Dell'Utri ! Vi è chiaro chi comanda in Italia ?

Pietro F., Leisach Commentatore certificato 05.02.09 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che non comprendiamo..

Copio:
"Alcuni giornalisti e studiosi fuori dal coro sostengono che dietro l’impennata del greggio ci sia proprio la volontà del Gruppo Bildenberg di creare una situazione di disagio planetario per colpire le classi medie e abbassare gli standard di vita degli Occidentali
A supporto di tale tesi un rapporto della Goldman-Sachs sul prezzo del petrolio
La decisione di far correre il prezzo del greggio sarebbe stata presa durante la riunione del Gruppo Bilderberg svoltosi a Monaco di Baviera nel 2005. In quella conferenza, Henry Kissinger, con il barile assestato a 40$, aveva indicato ai partecipanti la necessità per l’élite di raddoppiarne il prezzo nel corso di un anno.
Ed è stato proprio il greggio e la definizione di un progetto per una “ Nuova Rivoluzione Post- Industriale” a tenere banco nelle successive riunioni del Gruppo
L’obiettivo, non dichiarato ma del tutto evidente, è di creare le condizioni per un crack economico planetario, una seconda grande depressione con la conseguente scomparsa delle classi medie spinte sempre più in basso.
Si cerca di sprofondare l’Occidente in una sorta di Quarto Mondo, in cui le elites raccoglieranno i benefici finanziari ed economici. "

Del resto la classe media è quella da cui c'è speranza che esca la contestazione al sistema neoliberista che regge il mondo
Mi pare giusto quindi che si tenti di deprimere proprio questa classe impoverendola a togliendole futuro per permettere alle multinazionali del potere economico o finanziario di dominare meglio
Pensate che anche Veltroni fa parte di questo gruppo e molte cose diventeranno più chiare

Ci sono letture della realtà in cui ciò che sembra contradditorio trova una sua bieca coerenza

http://www.masadaweb.org

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.09 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://nelregime.splinder.com/
http://nelregime.splinder.com/
http://nelregime.splinder.com/
http://nelregime.splinder.com/
http://nelregime.splinder.com/
http://nelregime.splinder.com/
http://nelregime.splinder.com/
http://nelregime.splinder.com/

Vito Palumbo 05.02.09 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Vi lamentavate di Ricotta al TG 1 ?
Non avete ancora visto niente, si parla di Bel pietro alla guida del TG 1 e cosi sentirete e vedrete come si fa la vera informazione di regime !

Povera ita glia

Roberto Staffilotto 05.02.09 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NOI SIAMO TANTI

loro si stanno muovendo come degli elefanti dentro un negozio di cristalli!!!!!!!!

SONO QUASI ALLA FRUTTA!!!!!!

CORAGGIO E RESISTENZA, CI SIAMO QUASI!!!!

LORO LO SANNO (classe politica, giustizia, informazione) NOI ANCHE E NON MOLLIAMO!!!!!

GIU' LE MANI DA ANNO ZERO, DI PIETRO, DE MAGISTRIS, FORLEO, APICELLA, SORIANO, TRAVAGLIO, GRILLO, ECC.

E. Rossi

Evo Rossi, Torino Commentatore certificato 05.02.09 11:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi è Vizzini.

Figlio del parlamentare ed ex presidente del Palermo Calcio Casimiro Vizzini , nel 1976 viene eletto alla Camera dei deputati e diviene sottosegretario alle Partecipazioni Statali nel brevissimo Governo Andreotti V e nel Governo Cossiga I fino al 1980, Ministro degli Affari Regionali nel Governo Craxi I (dal 1984) e nel Governo Craxi II, Ministro dei Beni Culturali nel Governo Goria (1987-1988), Ministro della Marina Mercantile nel Governo Andreotti VI (1989-1991), Ministro delle Poste e Telecomunicazioni nel Governo Andreotti VII (1991-1992).

Procedimenti giudiziari.

Nel 1993 viene indagato per lo scandalo delle tangenti Enimont con l'accusa di aver ricevuto un finanziamento illecito di 300 milioni di lire. Condannato in primo grado, il reato si estingue per prescrizione in appello. Viene invece assolto dal Tribunale dei ministri dall'accusa di aver percepito denaro quando era in carica al Ministero delle Poste e delle Telecomunicazioni (oggi Ministero delle Comunicazioni).


==========================


Non se ne sal va uno.
Non gli basta quello che ci rapinano dalle tasche per autostipendirsi, ne vogliono sempre più.
Ed è quello che si sa, chissà cos'altro c'è da verificare.

In ogni caso, il più pulito ha la rogna.


cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LETTERA APERTA INVIATA AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO
"SILVIO BERLUSCONI"

Ill.ssimo Sig. Presidende On SILVIO BERLUSCONI
Le chiedo umilmente scusa se le arreco disturbo.
Io ho due doti in comune con Lei:
1) L'antipatia per la "sinistra";
2) L'ottimismo e la goliadria.
Però con queste doti non riesco più a far fronte alle esigenze economiche della mia famiglia.
L'altro giorno sono andato in banca per pagare la rate del mutuo(n'e ho due già arretrate da pagare), ho chiesto se potevo pagarle con una barzelletta o un pizzico di ottimismo. Il Direttore della banca ha detto che se non andavo via, chiamava i carabinieri.
Io non le chiedo nulla, perchè ho l'orgoglio di andare avanti solo con le mie forze, come ho sempre fatto fino ad oggi.
Però, se a questo punto gli aiuti vanno solo alle banche e ai manager, che hanno mandato l'Italia e gli italiani allo sbando, credo che inizierò a perdere l'ottimismo e quella antipatia che ho sempre avuto contro la SINISTRA.
Pertanto le chiedo di intervenire su due fronti:
1) Detassazione degli stipendi medio bassi;
2) Imporre alle banche di non agire come degli "Usurai" nei confronti di chi ha contratto un mutuo per l'acquisto della prima casa e nei confronti di quelle imprese che oggi stanno attraversando difficoltà economiche dovute alla stretta creditizia.
Come lei saprà meglio di me la detassazione degli stipendi viene compensata dal maggior gettito "IVa" In questo caso l'ottimismo e la fiducia degli Italiani aumenterà.
Cordialmente
Giuseppe Castellano
cell. 3396845160
peppino.castellano@alice.it

Peppino Castellano, Bentivoglio Commentatore certificato 05.02.09 11:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

P E N S A V O

Ma in casi di corruzione, parlamento inadeguato, i cittadini ONESTI possono presentare esposti in procure????

POTREMMO SOTTOSCRIVERE TUTTI NOI DEL BLOG UN MAX ESPOSTO/DENUNCIA contro questa classe politica corrotta e collusa, in tutte le più grandi procure d'italia, COMUNICANDO IL TUTTO AI MEZZI D'INFORMAZIONE ITALIANE CHE ESTERE.

Qualcuno del Blog sa se è possibile?????

F. Mare

francesco mare, torino Commentatore certificato 05.02.09 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe d'accordo,
i politici vogliono mettere il bavaglio alla magistratura (ma solo se interessa in quel momento e per quello specifico scopo, non certo per il bene dei sudditi-schiavi).

Ma i politici volgliono mettere il bavaglio anche all'informazione indipendente, all'economia indipendente, alla cultura indipendente.

Questo comportamento,che negli ultimi 200 anni è sempre stato così, oggi è una macchina da guerra che va da sola: indipendentemente da chi è seduto al posto di guida.

Se non smontiamo la macchina e la rimontiamo in maniera diversa, chiunque vada al governo sarà paralizzato: lo dico soprattutto ai meet-up che si apprestano, come già 20 generazioni prima di loro, a sostituire gli attuali politici.

Pensate ai rivoluzionari del movimento studentesco, se non sono deragliati nelle ali militari oggi sono nei centri di comando.

L'ultima denuncia in tal senso è quella della parlamentare Lanzillotta che si interroga come mai gli inquisiti di oggi erano i fustigatori del malcostume (periodo di mani pulite) 15 anni fa.

I volenterosi meet-up, se vogliono cambiare il mondo, non solo l'Italia, debbono capire oggi, che ancora sono istituzionalmente "vergini", qual è il meccanismo istituzionale perverso che trasformerà inevitabilmente il loro buon vino in aceto imbevibile nellarco di pochi anni.

Il meccanismo istituzionale automatico non ha nessun timore del rovesciamento della piramide e della conquista dei comuni dal basso. Detto simpaticamente alla napoletana " se ne fotte"!

L'automatismo istituzionale è già pronto a fagocitare nel meccanismo persone,valori,partiti nuovi, nuovi guru etc.

Il vero nemico dei meet-up e di tutte le persone che oggi cercano di cambiare la nostra vita in meglio è non conoscere il nemico: che non è Berlusconi o Veltroni o Pinco-palla,ma lo Stato democratico moderno.

Non in quanto tale astrattamente,ma nella sua versione "unitaria onnipervasiva": se il suddito-schiavo vuole salvarsi deve "smontarla".


I medici denunceranno i clandestini. Un altro passo avanti per la nostra civilta' e per coloro che hanno deciso di dedicare la vita alla scienza e si ritrovano con obblighi di miseri delatori.
Ma che schifo!

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 05.02.09 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Come ha fatto a passare la maturità il nano Al Tappone ? Almeno in italiano dovevano bocciarlo. Visto come conteggia i miliardi o il numero di intercettazioni(???)non doveva nemmeno passare aritmetica (non ho detto matematica, perchè le sue nozioni si fermano alle equazioni di primo grado)

Pietro F., Leisach Commentatore certificato 05.02.09 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Il partito è sempre più autoritario e piramidale. Ci sono state kermesse che potevano essere indifferentemente manifestazioni di Forza Italia o celebrazioni per il compleanno di Kim Il Sung

Paolo Guzzanti,
lettera di dimissioni da Forza Italia, 2 febbraio 09

Silvio Belminchioni 05.02.09 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se riusciamo a rimanere compatti, gli uni con gli altri, forse abbiamo in mano la chiave giusta.
In culo ai possessori di "verità" e di "soluzioni".
In culo ai "convinti" di essere superiori, ai venditori di proclami, agli autolegittimati leader.

C'è bisogno di tutte le brave persone. Tutte. Qualsiasi colore abbiano, qualsiasi fede abbiano, qualsiasi credo politico (ci sono ancora credi politici?) abbiano.
Quelli non mollano, e neppure si ammalano.
Ma non possiamo permettercelo neppure noi.

Informazione, parole dette alle persone, una, due, tre, cento volte. Fino a quando entrano in testa. Fino a quando c'è il risveglio delle menti.

E mettersi SEMPRE in dubbio.
La troppa convinzione di essere nel giusto, senza una continua analisi e verifica, porta alla superbia e alla miopia.

E' tutto in salita.
Come gli ultimi tratti che ti portano alla parete da scalare.
E' tutto scivoloso, con precipizi da ambo i lati.
Basta guardare avanti e verso la cima, stringendo i denti.
Ce la faremo noi. Loro non possono annientare tutti. La loro impresa è molto più ardua ed utopica della nostra.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 11:32| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Veltroni, siamo nella merda anche per colpa tua. Proprio quando il nano stava per diventare sempre più cattivo, tu cosa hai fatto? Calato le braghe.
Proprio quando il cancro andava in metastasi, non hai fatto una cura radicale. No, hai solo offerto un'aspirina. Con l'aspirina non va via nemmeno un raffreddore, figurarsi il cancro.
Fatti da parte, lascia il posto a chi ci sa fare. Occupati di cinema. di Stati Uniti e di tutto quello che ti piace, ma torna a casa perché non sei all'altezza.
Col volemose bene si perde, specie quando hai davanti un mostro della razza Berlusconis.

Avanti un altro, please.

(a me piacerebbe vedere Soru alla guida della sinistra)

Dario Brenno 05.02.09 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo 7 giorni di vita per l'ex-gallo che monta tutte le galline (mobutu sese seko) di Arcore.

Nostradamus

Pietro F., Leisach Commentatore certificato 05.02.09 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Fuori Tema
***************
Copio un lancio di Agenzia, (AGR) apparso Sul Corriere della Sera di oggi

**********
Di Pietro: lettera al Quirinale,
"Berlusconi ricalca orme nazismo"
05 feb 10:35 Politica

ROMA -

Lettera aperta di Antonio Di Pietro al capo dello stato.

Il leader dell'Italia dei Valori ha denunciato in uno scritto inviato al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, l'operato del governo Berlusconi che starebbe per realizzare "un nuovo poker di porcherie alla sudamericana".

L'ex magistrato parla di mortificazione del parlamento e di occupazione della Rai.

"Quello che sta succedendo - prosegue Di Pietro - sembra piu' ricalcare le orme del partito nazionalsocialista tedesco degli anni '30 che quelle di una democrazia fondata sul diritto". (Agr)
***********

http://www.corriere.it/ultima_ora/notizie.jsp?id=%7b8F48F534-734F-4416-832F-F7E279BA1744%7d

Il buon On Antonio Di Pietro USATO dal racket della DISINFORMAZIONE per occultare la manifestazione di Piazza Farnese: e' stata infatti una manovra da manuale del propagandismo della peggiore specie e VECCHIO (vedasi GOEBBELS e lavori..riusci' ad aizzare la gente...) ed e' giusto richiamare la lunga storia dei GOLPE nel mondo..in Sud America in particolare, (ma non solo) le MENTI del nazisocialismo hanno vissuto pressoche' indisturbate ed il loro VERBO e DIKTAT ha viaggiato nel loro Network estremamente segreto, e per tutto il mondo

Vale la pena di leggersi qualcosa a proposito del NONNO del Giorgino - Stati Uniti ed Alleati in guerra contro l'Asse, ed il PESSIMO CITTADINO Prescott Bush, in una FINZIONE GLOBALE, se la suonava e se la cantava tra i due GRUPPI in conflitto, arricchendosi

Un articolo del Guardian copiato qui sotto

http://www.guardian.co.uk/world/2004/sep/25/usa.secondworldwar

E Richard Nixon cerco' un LODO ALFANO per Rudolph Hesse/Spandau

http://www.guardian.co.uk/world/2007/sep/28/secondworldwar.usa

Buona Lettura

Ed . Commentatore certificato 05.02.09 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Sempre della giovane Giorgia Vezzali
è questa poesia
Finché avremo giovani così
non vinceranno
non vinceranno

L'era dell'incanto

Sono negli impeti di chi si da’ voce
e non delega, non pospone, non spera,
ma si afferma.

Sono nel grido gioioso dell'umanita’
stupita della propria bellezza.

Sono dove e’ la coscienza,
e dove questa si oppone all'interesse
di coloro che non per merito, non per coraggio,
ne’ per illuminazione
furono assunti a governare questa civilta’.

Sono nel desiderio di osare
e di ricercarsi oltre misura.

Sono dove ogni cosa e’ una e molteplice,
scomposta nelle differenze,
congiunta nel tendere unanimemente
alla dignita’.

Sono nelle parole che non narrano di uomini,
ne’ di donne
ma di anime generate dal medesimo palpito creativo.

Io sono adesso.

E con gli sguardi di chi mi percepisce
investo la disattenzione di chi non mi crede possibile.

http://www.masadawb.org

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.09 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Nello sfacelo generale, morale, politico, sociale, economico, religioso
quando i vecchi poteri aggiungono nuovi vizi agli antichi
e nuove forme di sopraffazione calpestano brutalmente i diritti umani e i doveri delle istituzioni
e lo Stato è sempre più un paravento dietro cui cricche di criminali fanno mercato e preda del mondo
l'unico motivo di sollievo e speranza
(e dire speranza diventa ogni giorno più duro)
è leggere nel cuore di tanti giovani
che offrono alla vita la loro purezza

Da questi giovani traggo la poesia di oggi
di Giorgia Vezzali

La mia religione

La mia religione non crede, ricerca

La mia religione non compie riti,
ma vive ogni manifestazione d'amore come una celebrazione dell'esistere

La mia religione non ha dogmi, perché si mette in discussione

La mia religione non ha mai cercato di imporsi, di convincere
di persuadere

La mia religione non pretende di essere migliore,
ma ama tutte le forme di diversità

La mia religione non ha gerarchie, perché considera tutti gli uomini di pari importanza

La mia religione non offre guide né maestri
ma dà valore agli esempi

La mia religione non ha mai preteso di diventare legge
né ha mai cercato di influenzare la legge secondo la propria visione della vita

La mia religione non ha potere

La mia religione non ha un nome perché, se l'avesse, qualcuno potrebbe volerla seguire
E non sarebbe più libera

La mia religione non insegna
se non a vivere nella sua assenza

da Masada 869

http://www.masadaweb.org

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.09 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sportelli chiusi.

Bancomat spenti.

Home banking inaccessibile.

Impossibile ritirare e trasferire denaro.

Praticamente la fine del sistema economico.

Questo è lo scenario che i risparmiatori inglesi, e probabilmente tutti i risparmiatori del mondo come conseguenza, stavano per trovarsi davanti il 10 ottobre 2008 ed è stato scongiurato per sole 3 ore...
(continua)
http://informazionescorretta.blogspot.com/2009/02/
corsa-agli-sportelli-tre-ore.html

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 11:23| 
 |
Rispondi al commento

SICUREZZA: SCHIFANI, DENUNCE MEDICI NON IMPEDISCONO CURE
Se l'emendamento della Lega al ddl sicurezza che abolisce il divieto di non segnalazione degli immigrati irregolari che si recano al pronto soccorso 'violasse o impedisse la possibilita' di accedere al servizio sanitario nazionale, allora sarebbe un mancato rispetto della persona umana, ma questa norma non lo impedisce'. Lo dice il Presidente del Senato, Renato Schifani, replicando in aula a Daniele Bosone del Pd che aveva denunciato 'la lesione dei diritti umani' e che per questo solleva dubbi sull'ammissibilia' dell'emendamento. 'Questa norma- osserva Schifani- non impedisce allo straniero di presentarsi presso le strutture del sistema sanitario nazionale'.
.......................
Ehhhhhhhhhhhhhh?
No, non ci fa, ci è proprio.
E che fosse scemo lo si sapeva, ma che ritenesse gli Italiani proprio così coglioni, ma tanto, tanto coglioni da non capire proprio nulla, no.


ernesto d. Commentatore certificato 05.02.09 11:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dicono tanto che Di Pietro non sa l'italiano, ma Il nano sclerotico non mi pare meglio quanto ad indovinare congiuntivi e condizionali. A parte il linguaggio da sacristia e le battute e le barzellette che ti chiedi come possono esistere dei beoti che ne ridono.

Pietro F., Leisach Commentatore certificato 05.02.09 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho paura che alla gente comune non freghi assolutamente niente se la Corte dei Conti viene messa sotto il controllo del governo, che i magistrati vengano letteralmente "comprati" con una barca di soldi, che non abbiano più il tetto massimo di 289 mila euro che era stato deciso dal governo Prodi ecc.ecc
Perchè hanno capito che l'ITALIA è diventata una delle aziende del Presidente del Consiglio e neppure fra le più importanti!

M. Mazzini 05.02.09 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Dl sicurezza: i medici dovranno denunciare i clandestini
Quindi se una persona per paura di essere denunciato non va al pronto soccorso anche avendo la peste sono cazzi di tutti.

piove governo ladro

MAFIOSO & ILLEGALE

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I nostri politici non si rendono conto di una cosa:
la storia insegna che la gente, il popolo, non è stupido. Questi comportamenti, questi atteggiamenti, prima o poi vengono a galla e balzano all'occhio anche del meno informato.
La conseguenza è che prima o poi...la rivolta ci sarà.
Quant'è durata la dittatura in Italia?? Forse all'inizio non tutto si sapeva, e molte menzogne erano coperte, ma quando la verità è venuta a galla la rivolta c'è stata. Ci sono voluti anni, morti, l'aiuto di un'occhio esterno, ma è arrivata la fine anche per quel reggime.
Così accadrà anche oggi. Forse proprio oggi no, ma domani di sicuro. Con l'aiuto dell'Europa forse, che non permetterà più certi modi di fare.
Spero solo che non dovremo arrivare a imporci con la forza...perchè allora si che ci sarà da piangere...per tutti quanti

Stefano Sottana 05.02.09 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Il governo Berlusconi da ieri è illegittimo.............la sua maggioranza è stata battuta TRE volte, ripeto TRE volte, in Parlamento..........se non fossimo in una Repubblica Neofascista e Berlusconi non fosse il nuovo Duce, avrebbe dovuto incamminarsi verso il Quirinale e rimettere il mandato in mano a Napolitano........il Governo non può martoriare il Paese con il problema sicurezza e poi vedersi respinto il provvedimento in materia per tre volte nella stessa seduta, insomma è stato affossato su un elemento cardine della propria propaganda e del proprio programma......si dimetta in fretta.....l'Italia è una Repubblica Parlamentare......significa che il Parlamento è sovrano, il Parlamento ha stabilito che il Governo non è in grado di risolvere un problema che ha posto in primo piano davanti al Paese, si dimetta.

Stefano Cavalieri Commentatore certificato 05.02.09 11:06| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

GIOVANNI TAGLIAPIETRA ROMA
Pubblicato il giorno: 13/03/08 su Libero
Angelucci porta al PdL un bagaglio di successi.
Antonio Angelucci ha deciso di scendere in campo candidandosi col PdL in Lombardia. Antonio Angelucci sceglie dunque la via della politica attiva, si candida nelle liste del Popolo della Libertà. Ha un collegio sicuro, in Lombardia.
In pochi possono raccontare di averlo visto in manifestazioni pubbliche, o peggio ancora in occasioni mondane; un'unica intervista, rilasciata sette anni fa ad un quotidiano romano.
Antonio Angelucci ha due giornali, ma non li usa come clave per difendere i molteplici interessi delle aziende di famiglia; sopporta senza replicare stereotipi e luoghi comuni sulle sue origini, sulle fortune accumulate.
E allora perché questa candidatura? «È una scelta ponderata. In precedenza, pur sollecitato, non ho ritenuto che fosse opportuno scendere in politica.
-------------------------------------------------
4-2-2009 - ROMA - Bufera sulla famiglia Angelucci, una delle potenze della sanità. Nell'ambito di un'inchiesta della procura di Velletri, Giampaolo Angelucci è finito agli arresti domiciliari. Per il padre Antonio, senatore del Pdl e fondatore di un impero che spazia dalle cliniche all'editoria, i pm hanno chiesto l'autorizzazione alla stessa misura cautelare. Per loro, e per le altre 11 persone coinvolte, l'accusa è di avere costituito una associazione per delinquere che avrebbe commesso, tra il 2005 e il 2007, truffe a danno del Servizio sanitario nazionale stimate in 170 milioni di euro, attraverso la fatturazione di prestazioni sanitarie mai effettuate o effettuate in assenza delle prescritte autorizzazioni.
Alla fine del 2007 per Giampaolo Angelucci era stato chiesto il rinvio a giudizio per una vicenda di corruzione riguardante l'ex governatore della Puglia, Raffaele Fitto.
--------------------------------------------

E allora perché questa candidatura?
Già, perchè?

epe pepe 05.02.09 11:03| 
 |
Rispondi al commento

sapevate oltretutto, che c'e una proposta di legge in parlamento, che aumenta piu dell doppio le firme su i referendum popolare? e che porta da 50 mila firme a un milione?
signori, o oggi o mai piu...
se volete cambiare, bisogna blindare i palazzi di potere... non vedo alternative..
chi non e' a roma, blindi comuni, o regioni..
qui bisogna cambiare, con i fatti, e non con le parole....

e' tutto sull mio blog

http://blog.libero.it/politicismo/view.php

time shift, milano Commentatore certificato 05.02.09 10:57| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Centro d’Ascolto dell’Informazione Radiotelevisiva
Elezioni regionali Sardegna ‐ Analisi week end elettorali nelle edizioni principali dei telegiornali

L’analisi prende in considerazione le edizioni principali dei telegiornali Rai e Mediaset nei week end del 10,
17 e 25 gennaio 2009. In totale, tra tutte le edizioni sottoposte a monitoraggio a Silvio Berlusconi, in
occasione della campagna elettorale per le elezioni regionali della Sardegna, i Tg nazionali hanno dedicato
1h 29’’. A Renato Soru i Tg hanno dedicato in totale 1’56’’, mai in voce.
Da rilevare che, in particolare nei week end del 17 e del 25 gennaio, i servizi dei Tg hanno riportato
immagini tratte dalle relative convention elettorali dando risalto al simbolo elettorale ed al nome del
candidato presidente Ugo Cappellacci.
Sabato 10 gennaio 2009
I telegiornali di sabato 10 gennaio dedicano 23’26’’ all’apertura di Silvio Berlusconi della campagna
elettorale in Sardegna. A Berlusconi, che interviene anche su intercettazioni, riforma della giustizia, rapporti
con la sinistra e Di Pietro, vengono dedicati 23’26’’ di cui 16’23’’ direttamente in voce. Renato Soru viene
citato per complessivi 1’14’’, mai in voce.
Nel dettaglio, i Tg Rai dedicano 9’19’’ a Silvio Berlusconi di cui 2’58’’ direttamente in voce. A Renato Soru iTg Rai dedicano 8’’, mai in voce……

Esprimere tutta la mia indignazione, non sarebbe possibile da quanto immensa è. Cadere nelle offese sarebbe come darvi il manico del coltello in mano per il grande potere di manipolazione delle notizie che avete. Però una domanda si impone;ritenete che il vostro comportamento sopra descritto sia un atto democratico???se rispondete no, avete ancora il tempo per rimediare, se invece rispondete si, rafforzerete la mia convinzione.
Un saluto roberto b


ps è quello che ho scritto al tg1

roberto b. Commentatore certificato 05.02.09 10:57| 
 |
Rispondi al commento

((((((OBAMA NON CHIAMA [BERLUSCONI]))))))

LEGGI L'INTERO ARTICOLO QUI:
http://www.francarame.it/node/1071

Nelle prime due settimane di soggiorno alla Casa Bianca il presidente degli Stati Uniti ha telefonato a cinesi e indiani, francesi e afghani, inglesi e israeliani, palestinesi e pakistani, ai banchieri per insultarli e ai manager per tassarli, ai creditori per le loro spettanze e agli operai per le condoglianze, ai petrolieri perché si convertano in giardinieri e ai finanzieri perché diventino seri, alla sarta della moglie per licenziarla, alla moglie per ammansirla, alla suocera per farsi aiutare, alla moglie di nuovo ma per farsi perdonare, a Bruce Springsteen perché gli restituisse un disco che gli aveva prestato, al segretario dell’Onu per lo stesso motivo, a un venditore di articoli sportivi per piazzare un canestro nella Sala Ovale, a un amico di Chicago per invitarlo a fare due tiri, al comico David Letterman che ha messo giù pensando fosse un imitatore, a Scarlett Johansson che ha messo giù perché stava entrando suo marito, al fioraio, al callista, di nuovo alla suocera per sapere se la moglie aveva ricevuto i fiori, a Hillary Clinton che ha fatto finta di non sentire, a Bill Clinton che ha fatto finta di ascoltare, allo psicanalista, ancora alla suocera perché parla di meno ed è più rilassante, a una cugina hawaiana, a un prozio keniota, al Museo delle Cere, al suo parrucchiere, ai generali di Baghdad, al sosia pacifista di Ahmadinejad........

CONTINUA AL LINK SOPRA


Francesco Coco ha sessantacinque anni, una figura minuta, l’aspetto timido, la voce flebile per un’operazione alla gola, sul naso porta spesse lenti; è sposato, ha tre figli. Da anni è al centro di roventi polemiche, prima come procuratore della Repubblica, poi come massimo rappresentante della pubblica accusa, Più volte è stato indicato come sostenitore troppo fedele del potere; in realtà quando istruttorie già scottanti hanno dato l’impressione di diventare incandescenti, è stato pronto all’ avocazione , come per le indagini sugli inquinamenti, sviluppate dai pretori d’assalto. Nella primavera del 1974, quando le Brigate Rosse catturarono il sostituto procuratore Mario Sossi e pretendono per la sua liberazione di otto appartenenti al gruppo XXII ottobre, blocca la concessione della libertà provvisoria decisa dalla corte d’appello. Da anni sui muri della città si rinnovano le scritte in rosso che lo attaccano. La più recente, tracciata con vernice spray pochi giorni prima sul palazzo di giustizia, dice: 'Uccidendo Coco uccideremo gran parte dello stato borghese'.
-----------------------------------------------------

Stanotte a Raitre Giovanni Minoli ha presentato un documentario sulle origini della lotta armata e i primi omicidi. Da ciò si nota subito
che la tecnica è molto simile agli attacchi di mafia contro le istituzioni.

Mi è rimasta impressa una dichiarazione di un giovane magistrato ai tempi dell'omicidio : " se lo hanno ammazzato qualcosa di male aveva fatto sicuramente " , la gente comune gli diceva . Lui ne rimaneva sconcertato allora ed oggi ricordando quei periodi prova un certo disagio, visto come è ridotta la magistratura .

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 05.02.09 10:56| 
 |
Rispondi al commento

e l'informazione di reggime tace... come sempre..
signori miei, dopo questo post...
non so' voi, ma qui.. c'e da essere molto, ma molto preoccupati, qui, non e' piu in gioco, come risolvere la crisi, qui 'e in gioco tutto il fuuro di tutta la gente...
e prima la magistratura, e adesso la corte dei conti..
signori, qui se non sifa qualche cosa, ci metono le catene a tutti quanti, e non solo invisibili, ma anche reali...
vogliamo veramente cambarlo questo sistema... o continuiamo a subire?
io proporrei il bindamento di tutta la camera... milini di disoccupati, di pensionati e di famiglie, che stazionano, davanti hai palazzi di governo, o di regione, o di comune... non c'e altro da fare....non vedo alternative, abbiamo provato, con comizi, con scioperi, con manifestazioni... niente, non capiscono.. fanno orecchie da mercanti...
e' ora della mobilitazione...

grillo, tu sei il guru della plebe, se lo dicessi io, passa innosservato, perche sono nessuno... forse a te la plebe darebbe piu retta...
ORGANIZZA LA BLINDATURA DEI PALAZZI DI POTERE...
lo sai che io do' sempre ottimi consigli..
e dato che sei un catalizzatore, catalizza questa azione...
non c'e bisogno di fare rivolte.. ma ostruzioni, ma per giorni, non solo per qualche ora... blindiamoli dentro...

http://blog.libero.it/politicismo/view.php

time shift, milano Commentatore certificato 05.02.09 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Non vedo perchè tu non possa trasmettere in diretta Moreno Corelli su Arcoiris TV alle ore 14.30 proposto da Alba Kan!!!!
Vogliamo chiarezza in tutto e per tutto!!!!
Per caso è iniziato il regime anche quì????
Beppe!!!! Ascolta pure noi!!! Fai il bravo!!!!

GERONIMO . Commentatore certificato 05.02.09 10:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi e i suoi decreti.
L'ultimo su Eluana e sul testamento biologico.....
Ma come si fa per DECRETO decidere qualcosa come il testamento biologico???????

http://www.elpais.com/articulo/sociedad/gobierno/italiano/ultima/decreto/frenar/desconexion/Eluana/elpepusoc/20090205elpepusoc_1/Tes

rebecca buendia, Macondo Commentatore certificato 05.02.09 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Cercare di seguire via via ciò che accade fa cadere sempre più le braccia
c'è la richiesta di affiancare la forza pubblica di Milano con corpi armati e volontari di cittadini dirette da Ordine Nuovo !?!
sento che si vuol rifare il cda RAI conservando l'indegno Petruccioli !?!?
e che si vuole cambiare tutti i direttori dei tg RAI, per es. al tg1 ci andrebbe Belpietro, vi rende conto che informazione darebbe Belpietro!?!
Intanto i radicali erano rimasti con Veltroni facendogli confluire i loro scarsi voti in cambio di un rappresentante radicale all'europarlamento, Veltroni dopo averlo promesso ha ritirato questa possibilità, o tié, o prendetevela in tasca anche voi!
Intanto veniamo a sapere che il caro Veltroni ha partecipato al convegno annuale del gruppo Bilderberg
E che questo gruppo ha orchestrato la gigantesca crisi mondiale che ci attanaglia e non ha alcuna intenzione di porvi rimedio al fine di dominare meglio il mondo e di far fuori la classe media da cui provengono i massimi contestatori del sistema stesso.
Intanto dall'Inghilterra messa in ginocchio arriva una splendida quanto malefica apologia del neoliberismo!!!!!!
E avanti così!
alla faccia di tutta la sinistra italiana
Vendola e soci
e alla faccia di tutto lo zoccolo duro che Veltroni inconsciamente continua a votarlo !!
Marciamo di peggio in peggio verso il sol dell'avvenir

vedi http://www.maadaweb.org

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.02.09 10:49| 
 |
Rispondi al commento

In realta', siamo Noi, sotto Controllo.
Loro, non devono Lavorare, han sostentamenti Extra: fanno Spionaggio e Delazione.
Così si fa Carriera: Delinquendo.
Se una Famiglia vive in maniera Onesta, morigerata, state certi che Loro s'Ingegnano per rendergli la Vita Difficil, con Soprusi, Multe Assurde ed addirittura Blitz di Stampo Mafioso.
Il Crimine, solo, paga, in Italia e porta ai Massimi Livelli.
Sono il Vomito dell'Umanita': Amenorrea Politico Istituzionale.
I difensori della Legalita', in effetti, si fan Bravi di Don Rodrigo...
Nell'Ombra, l'Innominato.
Buona Giornata: postare mi Dissangua, un poco.

enrico w., novara Commentatore certificato 05.02.09 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ECCO CHI PAGA FELTRI E POLITO!!!
COMPLIMENTI!!!!!
IL MAGNA MAGNA CONTINUA

http://www.repubblica.it/2009/02/sezioni/cronaca/angelucci/angelucci-documento/angelucci-documento.html

pietro desantis 05.02.09 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Se ottimisticamente ritengo gran parte di coloro che si occupano della “res publica” persone oneste, almeno una parte sono veri professionisti del “mestiere politico”, essi fanno propri: l’ideologia ed i programmi del partito ove si collocano nel momento, alcuni (intendo sempre parlare dei mestieranti) nel corso degli anni hanno navigato in vari partiti dell’arco costituzionale da destra a sinistra e viceversa, inventandosi ogni volta le motivazioni del loro cambiamento.

come scoprirli ? Un metodo è studiare l’organigramma della provincia di cui sono responsabili, se ci sono molteplici incarichi, ad esempio:

1. Presidente provinciale.
2. Vice presidente.
3. Vice segretario provinciale.
4. Responsabile organizzativo.
5. Responsabile internet.
6. Responsabile dipartimento tematico
7. Responsabile degli iscritti
8. Responsabile femminile provinciale

questo può diventare indice di “maneggiosità”, in quanto il responsabile provinciale del partito in questione cerca in questo modo di rafforzare il proprio potere, circondandosi di una pletora di “iscritti” legati da un comune interesse, soddisfando nel contempo “l’orgia di potere” di costoro. A parer mio, chi così governa una segreteria provinciale (di un qualsiasi partito ripeto), dimostra un’etica traballante. Dunque dicevo se l’organigramma risulta particolarmente ampio, con ulteriore esame, verificare se nel loro girovagare furono iscritti al PSI , se si, allora occorre stare in grande allarme. Per inciso anche nell’IdV possono essere presenti questi personaggi. Alle prossime amministrative l’IdV conquisterà molte “poltrone”, allora verificheremo se “sta questione morale” interesserà anche i Dipietristi.

Tullio Marra 05.02.09 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Veramente la scoperta che c'è un'Italia berlusconiana mi colpisce molto: è la peggiore delle Italie che io ho abbia mai visto, è dire che di Italie brutte nella mia lunga vita ne ho viste moltissime. Però la volgarità, la bassezza di questa Italia qui non l'avevo vista nè sentita mai. Il berlusconismo è veramente la feccia che risale il pozzo.


Indro Montanelli

salvatore ., palermo Commentatore certificato 05.02.09 10:39| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pensano ad un problema marginale come le intercettazioni,ma non al problema principale "Le Mafie"

Roberto Saviano

http://video.corriere.it/?vxSiteId=404a0ad6-6216-4e10-abfe-f4f6959487fd&vxChannel=Dall%20Italia&vxClipId=2524_a6b34b08-f357-11dd-a8aa-00144f02aabc&vxBitrate=300


"GRILLO AL ROGO

HA SEMPRE RAGIONE

E' SEMPRE AVANTI AGLI ALTRI ,VEDI ABOLIZIONE FINANZIAMENTO AI GIORNALI,PARMALAT,CIRIO,TELECOM

PENSA AL POPOLO

AL ROGO

NON PUO ESISTERE UNO COSI IN QUESTA ITALIA"

lorenzo sca 05.02.09 10:28| 
 |
Rispondi al commento

L'ottimo è nemico del bene.
Caro Beppe, pur condividendo al 200% le tue critiche ed i tuoi timori, continuo a pensare che bisogna mirare ad obiettivi raggiungibili.
Non lo sapevi anche prima delle elezioni che il Berlusca era, è e sarà sempre molto più pericoloso del timido e (troppo) tiepido Veltroni? Perché li hai sempre accomunati in una critica globale (anche se giusta), senza mai evidenziare i rischi (purtroppo) reali che si materializzano dietro il PDL?
Per avere tutto, ora stiamo MOLTO peggio di prima e domani sarà ancora peggio (5 anni sono lunghi).
E' anche grazie a te che molti ex Ulivo, già nauseati per conto loro dalla incapacità di accordo della ex maggioranza, hanno rinunciato a votare.
Ripeto dicevi e dici cose esatte, ma è anche grazie a questo tuo essere "duro e puro" che il Berlusca ora ha mano libera, e peggio di così ....
In fondo tutte le incapacità della ex maggioranza erano dovute (tra l'altro) ad avere dentro tanti (troppi) altri "duri e puri" che non sapevano mai trovare accomodamenti e... utili/necessari compromessi.
Ripeto: l'ottimo è nemico del bene.
Tapparsi il naso non piace a nessuno ma, ogni tanto, torna utile.
Con stima
Massimo

Massimo Corti 05.02.09 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Comprare auto,mobili,elettrodomestici,ristrutturare,ecc.,ci vogliono i soldi.
Come si fa mettere in moto la macchina economica se non ci sono i soldi?
Non è per caso che i nostri governanti(?) si confrontano con il loro super stipendi?

Giuseppe V. Commentatore certificato 05.02.09 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Per "fortuna" che c'è la trascrizione dell'audio dei video pubblicati.
Questo video è stato rimosso!!!

Nicola M., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 10:21| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO PER GRILLOOOOOOOOO

PERCHE' IL GIOVEDI ALLE 14.30 NON TRASMETTI LA DIRETTA DI MORENO CORELLI DA ARCOIRIS TV?
...come fai con Travaglio?
Oggi c'è una puntata importantissima sull'
INFORMAZIONE!!!!
o facciamo figli e figliastri?

IMPORTANTISSIMO.

Oggi alle 14.30 Diciamolatutta puntata sull'INFORMAZIONE

Prenderanno parte alla trasmissione:

Stefano Salvi (notissimo ex cronista d'assalto di striscia la notizia).

Il direttore di Peace Reporter dott. Maso Notarianni.

Nicola Cellamare meglio noto in rete come Pensierarte.

In diretta da Los Angeles Massimo Mazzucco di Luogocomune.

Conduce MORENO CORELLI


Non si chiama Tremonti ma besi TRETONTI!!!

Troia P., pompina Commentatore certificato 05.02.09 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma scherziamo,continuiamo a finanziare la stampa,quindi anche LIBERO E IL RIFORMISTA,che si presume venga usata per depredarci ancora di più.
A dirla con il linguaggio forbito di FELTRI,siamo
COGLIONI E FESSI

lorenzo sca 05.02.09 10:13| 
 |
Rispondi al commento

i panni sporchi si lavano in famiglia...ecco perche' il governo da incentivi sulle lavatrici...

armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma in casi di corruzione, parlamento inadeguato, i cittadini ONESTI possono presentare esposti in procure????
io sarei pronto ad espormi in prima persona...se si potesse.....
ci sta qualcuno magari avvocato che puo' consigliarci in tal senso?

ANGELO s., cagliari Commentatore certificato 05.02.09 10:12| 
 |
Rispondi al commento

A T T E N T A T O !!!


della serie " guarda come ti trasformo la realta"

http://www.libero-news.it/articles/getImage/200902/05/83949_0502_Primo_piano_mi_big.png

stanco mavoglio (peace & love), toscana Commentatore certificato 05.02.09 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Il primo atto che deve prendere in considerazione il nuovo,si fa per dire,Presidente della Vigilanza riguarda gli ospiti di Santoro. Richiesta partita da Cicchitto,cominciamo bene. Se il Presidente fosse stato Orlando sarebbe partita un'altra offensiva sempre democratica. W la stampa LIBERO

lorenzo sca 05.02.09 10:10| 
 |
Rispondi al commento

FELTRI e pagato da ANGELUCCI con i soldi rubati alla sanita'...vergogna gaglioffo servo di un delinquente...

armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 10:10| 
 |
Rispondi al commento

"Il Papa non sapeva delle sue posizioni" quando ha revocato la scomunica.

AHAHAHAHAHAH AH AHHAHHHAHHHAHAH AHHA HAHAHAHAHAHAHHHAHH

Questa è bella: sembri il fratello gemello del nano.

Hai firmato senza leggere????????????????

Allora cambia mestiere!!!!!!!!

meri c Commentatore certificato 05.02.09 10:09| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vado a fare un pò di danni in giro tanto per quelli grossi ci pensa già l'omino

mark kaps Commentatore certificato 05.02.09 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema in Sardegna è che nelle amministrazioni locali ci sono solo i corrotti che anche se sono di sinistra e prima erano con Soru poi hanno "perso soldi" e tanti con le leggi di Soru..........non potevano più fare affari con costruzioni sulle spiagge e quindi soprattutto nel nord hanno capito che non gli conveniva ed hanno cercato di demolirlo...........In tutto questo però i sardi onesti perchè non si ribellano invece di tacere per paura soprattutto perchè vivoni quasi tutti in piccoli centri???
RICORDATEVI:IL SILENZIO E' MAFIOSO!!!!!

Paola Bernetti 05.02.09 10:06| 
 |
Rispondi al commento

chissa' se D'ALEMA a beneficiato dei rubli sporchi di sangue arrivati dalla russia come sostiene DON SILVIO...forse D'ALEMA non e' mai stato comunista...per questo non votate il DDL per gli incentivi ai parlamentari per la COCAINA e VIAGRA come energia rinnovante...

armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 10:05| 
 |
Rispondi al commento

P E N S A V O

Ma in casi di corruzione, parlamento inadeguato, i cittadini ONESTI possono presentare esposti in procure????

POTREMMO SOTTOSCRIVERE UN MAX ESPOSTO/DENUNCIA contro questa classe politica corrotta e collusa, in tutte le più grandi procure d'italia, COMUNICANDO IL TUTTO AI MEZZI D'INFORMAZIONE ITALIANE CHE ESTERE.

Qualcuno del Blog sa se è possibile?????

F. Mare

francesco mare, torino Commentatore certificato 05.02.09 10:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

ANGELUCCI come primo patriota della CAI ha tradito dimostrandosi un delinquente qualunque...

armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La povera ragazza che ho anche il timore ha dirne il
nome per rispetto, dolore e vergogna, per il momento è meglio tacere, poi quando la volonta della famiglia e la sentenza verrà attivata, scarescateneremo un tale casino che tutti dovranno ricordare suorine comprese che sembra sia state le uniche a parlare con la ragazza buffone.

claudio galletti, roma Commentatore certificato 05.02.09 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Quoto e rilancio una cosa di valore

......................
IMPORTANTISSIMO.

Oggi alle 14.30 Diciamolatutta puntata sull'INFORMAZIONE

Prenderanno parte alla trasmissione:

Stefano Salvi (notissimo ex cronista d'assalto di striscia la notizia).

Il direttore di Peace Reporter dott. Maso Notarianni.

Nicola Cellamare meglio noto in rete come Pensierarte.

In diretta da Los Angeles Massimo Mazzucco di Luogocomune.

Conduce MORENO CORELLI
Alba Kan.

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 09:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dio del cielo, se davvero esisti, dona pace ad Eluana ed alla sua famiglia.

Ti prego, chiamala presto vicino a te per sottrarla a tutti quei schifosi avvoltoi che si annidano nella chiesa, fra i politici, fra i giornalisti.

meri c Commentatore certificato 05.02.09 09:55| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANCORA UAN VOLTA VADO IN DIRETTA E NON GLIELE MANDO A DIRE...
parlano di rivedere e ampliare l'applicazione della di custodia cautelare,faccio in tempo di dire in diretta che inizino a dare l'esempio mettendo in galera dell'utri e cuffaro e non negare l'autorizzazione all'arresto per i parlamentari...
INFORMAZIONE DAL BASSO,SEMPRE!

appena andrà in rete posterò commento con indicazione per come ascoltarmi.

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In un paese che affonda le proprie radici nel clientelismo e nel servilismo, c'è davvero da essere molto diffidenti. Più si va avanti e più si nota una posizione presa dal governo basata sulla predomazia e sullo stravolgimento di quelli che sono i princìpi sui quali è stata fondata la costituzione, ma soprattutto su quelli che sono i voleri del popolo. In Italia si può assistere solamente al collocamento di questo o di quel funzionario con tanto di tessera di partito in tasca e al totale servizio dei politici che lo hanno favorito. Queste canaglie giocano sul ricatto e sul clientelismo. E' tutto un gioco perverso bilanciato sui favoritismi e i ricatti. Chi ne fa parte dovrebbe tirare fuori il coraggio e spezzare questa catena perversa. Ci sono troppe persone che si vederebbero l'anima per 50 centesimi in più nel portafogli. Questo è il meccanismo sul quale è fondato questo paese. In questo paese non arriverai mai ai vertici se non ti rendi ricattabile ed eliminabile. Sarebbe ora di affrontare quest'argomento invece di girarci sempre attorno. A questa gente non gliene frega niente dei nostri referendum e delle nostre firme. Alla fine si arriverà al punto nel quale bisognerà prenderli per le orecchie e buttarli fuori a calci. Considerando la loro prepotenza e la loro strafottenza, riusciranno a portare il popolo ad utilizzare certi mezzi. Hanno fatto un caso internazionale riguardo alla dichiarazione di Di Pietro. Non sanno più che mezzi utilizzare per togliersi di mezzo chi ostacola i loro passi. Non so proprio cosa abbia detto di così grave e di così falso Di Pietro in piazza Farnese. Ma chi se ne frega di un presidente della repubblica di parte e che non è stato neanche eletto da popolo, ma da una casta di mafiosi? Cominciamo a mettere i puntini sulle "i" ogni tanto. Il PdR dovrebbe essere eletto direttamente dal popolo, come avviene per il governo. Quindi, questo punto della costituzione dovrebbe essere cambiato.

Riccardo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 09:49| 
 |
Rispondi al commento

ahahahahahahahahahahah
clamorosamente OT: leggetevi su Repubblica la news su Alitalia e Colaninno.

e ora la Lega.....ha rimediato solo un secchiello di merda.
bravi, andate dietro al nano....
ahahahahahahahahahahah

Luca Bertaina, Cuneo Commentatore certificato 05.02.09 09:47| 
 |
Rispondi al commento

IMPORTANTISSIMO.

Oggi alle 14.30 Diciamolatutta puntata sull'INFORMAZIONE

Prenderanno parte alla trasmissione:

Stefano Salvi (notissimo ex cronista d'assalto di striscia la notizia).

Il direttore di Peace Reporter dott. Maso Notarianni.

Nicola Cellamare meglio noto in rete come Pensierarte.

In diretta da Los Angeles Massimo Mazzucco di Luogocomune.

Conduce MORENO CORELLI

Alba Kan. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 09:46| 
 |
Rispondi al commento

http://blog.libero.it/politicismo/view.php
lettera al politico.. con risposta

3000 miliardi di lire alle famiglie...
1,5 miliardi di euro...

dalla risposta, ho detotto, che la politica a paura dei cittadini, e la risposta e' chiara... sono stressati, sono stanchi e non c'e la fanno piu...
quando grillo diceva che eravamo perdenti... si sbaglia di grosso, perche la risposta che ho ricevuto ne e' la dimostrazione, che la poltica sta correndo hai ripari.. ha paura della rivoluzione dell cittadino...

http://blog.libero.it/politicismo/view.php

la politica, si sta accorgendo di noi, grazie alla crisi... prima non eravamo nessuno, ora sanno che siamo i piu forti...
perche siamo noi, che facciamo girare l'economia, e sanno che se noi, non spendiamo, anche la politica va a carfagne...
bisogna continuare cosi...

continuano ad aiutare imprese, ma non ancora il cittadino...
si arrivera' a presto, ad uno scontro decisivo.. o loro si mettono in testa, che e' il popolo che comanda, oppure se ne scapperanno nelle loro isolette felici, con la coda tra le gambe, propio come ha fatto craxi

time shift, milano Commentatore certificato 05.02.09 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=qjkTWcmvEKM&feature=related

Silvio..l'ottimismo vola e lascia cadere perle di saggezza..

mark kaps Commentatore certificato 05.02.09 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Si vede che il Nano doveva ristrutturare casa...
ecco il perchè degli incentivi... si è fatto lo sconto...

C. Z. Commentatore certificato 05.02.09 09:39| 
 |
Rispondi al commento

lo sfruttatore catturato dalla polizia di frontiera del suo paese
Botte e minacce, in un filmato
l'iniziazione di una prostituta
Una romena, madre di un bimbo di 4 anni, costretta a sottoporsi al «rito» da un connazionale..

il link con il filmato:http://www.corriere.it/cronache/09_febbraio_04/iniziazione_prostituta_video_a3b9d91c-f2c6-11dd-8878-00144f02aabc.shtml

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Soru a Berlusconi, replica al vetriolo
«Il premier mi fa una pena infinita»
«Nemmeno a 73 anni il Cavaliere riesce a raggiungere maturità e serietà. Mi ricorda Caligola»

===============================


Hai proprio ragione, non ti si può dar torto.


cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.02.09 09:34| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori