Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'importanza di chiamarsi Ugo


Troisi_e_Ugo.jpg

Troisi e l'importanza di chiamarsi Ugo

Il nome Ugo offre molti vantaggi per chi lo porta, ma ancora di più per chi lo pronuncia. Ugo si dice in meno di un secondo. Ideale per dare ordini, ottimo per un richiamo. Il nome perfetto per il figlio del commercialista di Berlusconi. Un nome che, se portato da uno che si chiama Cappellacci, è come un prestanome. Lo psiconano sta facendo campagna elettorale in Sardegna con le risorse dello Stato. Non si era mai visto un capo di governo fare il piazzista dei suoi dipendenti invece di occuparsi dei problemi del Paese per cui è pagato. E' più in Sardegna che a Roma.
Il dipendente sardo Ugo Cappellacci viene trattato da stuoino. Ieri a Cagliari, dal palco, lo psiconano ha richiamato Ugo: "Ugo... non darti troppe arie, perché qui ti abbiamo portato noi!". Poi, sopreso che Ugo volesse anche parlare, gli ha detto, da padrone piduista a schiavo isolano: "Quante volte ti devo dire che quando io sono qui, tu devi stare giù?".
Lo psiconano ha promesso l'attivazione di opere pubbliche "finanziabili già ora" per ottenere i voti dei sardi. Questo per me è un reato. Promettere risorse dello Stato, forte della propria carica di presidente del Consiglio, per favorire un partito politico è un illecito, è voto di scambio aggravato dall'importanza del ruolo istituzionale.
Berlusconi contro tutti con le risorse di noi tutti. Usa lo Stato per fare campagna elettorale com se fosse di sua proprietà, "Cosa Loro". Lo fa per istinto di sopravvivenza. Ma quanto può durare se perde in Sardegna?
Fortza Paris!

.......................................................................................................................

FREE BLOGGER

freebloggers_go.jpg

Inviate le vostre foto con la scritta: "FREE BLOGGER":
Invia una mail a freeblogger@beppegrillo.it con:
- Oggetto: il tuo nome
- Testo: indirizzo del tuo blog
- Allegato: la tua foto con un cartello "Free Blogger"
Le foto appariranno nella barra superiore del blog.

Diffondi l'iniziativa



Scarica l'ultimo numero del magazine Scarica "La Settimana" N°05-vol6
del 8 febbraio 2009


14 Feb 2009, 17:38 | Scrivi | Commenti (2139) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

viviamo in un paese"strano" votiamo per un "uomo"che in altro paese starebbe in galera,votiamo per un governatore che si fà trattare come uno zerbino,facciamo leggi che anche il"compagno" putin si vergognerebbe di discutere...questo psiconano si sta prendendo tutto,banche,tv,giornali,regioni,assicurazioni...viviamo in un paese sempre più razzista,più corrotto e sicuramente meno libero. Speriamo bene...

nando chiaramonti 20.02.09 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, è vero che un poliziotto in turno esterno (per esempio in pattugliamento in macchina) prende un compenso di 6 euro, mentre un militare dell'esercito nella stessa situazione percepisce 26 euro?
ciao facci sapere

fava roberto 20.02.09 14:34| 
 |
Rispondi al commento

A proposito del Corriere della Sera, un ex piduista che oggi intrattiene una rubrica quotidiana sul messaggero, Sig. Roberto Gervaso, ad una mia missiva (sotto riportato) non ha mai risposto.

Signor Gervaso, a proposito di fannulloni e raccomandati, argomento tanto dibattuto in questi giorni, Le riporto un brano di una missiva che Lei sicuramente conoscera': . Una persona, cioe' Lei, che ha fatto parte di una organizzazione come la P2, e che scriveva al venerabile Licio Gelli per elemosinare una raccomandazione, come puo' essere credibile agli occhi dei piu' giovani e dei suoi lettori in generale? Questo suo passato, me lo lasci dire, non proprio da persona per bene, spiega anche la sua amicizia con il suo, non il mio, Presidente del Consiglio Berlusconi (se non sbaglio fu proprio Lei a presentarlo a Gelli). Tutto cio' spiega anche il suo rancore con certa sinistra e certi intellettuali che, su questo fronte, l'hanno sempre messa con le spalle al muro. Capisco anche perche' ,di tanto in tanto, cita nei suoi articoli il Grande Montanelli, forse per dare una ri-pulita' al suo passato non proprio limpido, passando per grande amico di Montaanelli. Non penso che Montanelli l'avra' consigliata ad iscriversi alla P2. Non lo nomini piu', per favore, non e' degno di nominarlo. E per cortesia lasci perdere la politica, parli di storia con i suoi lettori dove senz'altro riesce meglio.

Cordiali saluti.

Mario Monaco

mario monaco, Genova Commentatore certificato 20.02.09 13:09| 
 |
Rispondi al commento

A proposito del Corriere della Sera, voglio precisare che c'e un altro ex piduista, il giornalista Roberto Gervaso, che intrattiene giornalmente una rubrica sul messaggero e che non ha mai risposto ad una mia missiva di seguito riportata:

*********************************************

Signor Gervaso, a proposito di fannulloni e raccomandati, argomento tanto dibattuto in questi giorni, Le riporto un brano di una missiva che Lei sicuramente conoscera': . Una persona, cioe' Lei, che ha fatto parte di una organizzazione come la P2, e che scriveva al venerabile Licio Gelli per elemosinare una raccomandazione, come puo' essere credibile agli occhi dei piu' giovani e dei suoi lettori in generale? Questo suo passato, me lo lasci dire, non proprio da persona per bene, spiega anche la sua amicizia con il suo, non il mio, Presidente del Consiglio Berlusconi (se non sbaglio fu proprio Lei a presentarlo a Gelli). Tutto cio' spiega anche il suo rancore con certa sinistra e certi intellettuali che, su questo fronte, l'hanno sempre messa con le spalle al muro. Capisco anche perche' ,di tanto in tanto, cita nei suoi articoli il Grande Montanelli, forse per dare una ri-pulita' al suo passato non proprio limpido, passando per grande amico di Montaanelli. Non penso che Montanelli l'avra' consigliata ad iscriversi alla P2. Non lo nomini piu', per favore, non e' degno di nominarlo. E per cortesia lasci perdere la politica, parli di storia con i suoi lettori dove senz'altro riesce meglio.

Cordiali saluti.

Mario Monaco

Mario Monaco 20.02.09 13:00| 
 |
Rispondi al commento

CARA DISOCCUPAZIONE.....dovete sapere cosa sta succedendo su Pesaro. Sono un dipendente a tempo determinato, con fine rapporto di lavoro il 27 ottobre 2008. Presentata domanda di disoccupazione ordinaria il 03 novembre. Bene a tutt'oggi ancora non ho ricevuto una lira!!! A pesaro non riescono ad elaborare le richieste, sono indietro ancora ad ottobre, la mia pratica e stata inviata ad ancona, dove gli uffici dovevano "Aiutare" i colleghi di pesaro, oggi ho chiamato e con grande sorpresa ho saputo che domani verrà rimandata a Pesaro la mia ed altre pratiche, che però noo sono state ancora eleborate!!!! quindi il giro dell'oca, 4 mesi passati, e ho dovuto anche sentirmi rispondere dall'utente preposto "noi siamo messi peggio di voi"..una risposta simile da un dipendente statale ad un disoccupato è veramente da non commentare. Incapaci di una censura verbale ed incapaci di organizzazione, senso del dovere, rispetto altrui.

monica galeazzi 20.02.09 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Ciào Bèppe,oggi per l'ennesima volta mi ritrovo ad essere non incavolata ,di più;non so se hai presente quel fumetto "ALAN FORD"e il gruppo T.N.T. dove ogni tanto compariva il personaggio di Super Ciuk che rubava ai poveri per donare ai ricchi,siamo finiti tutti in questo incubo dove il capo della confindustria dice "proponiamo per sollevarci dalla crisi economica di decurtare i lavoratori per un anno dei soldi dovuti dalle aziende del T.F.R.tramite INPS per donarlo alle aziende che poverine non sanno come fare;possibile che nessuno si interroghi sul come e sul chi quest'Italia ha ridotto senza mutande ?sono 50 anni che ci prendono TUTTI per i fondelli promettendo in fasi elettorali cambiamenti strutturali per il "bene del paese",non hanno fatto altro che derubarci dei ns. soldi , delle ns. vite,del ns. prezioso tempo,delle ns. speranze,dei ns. leciti sogni di un futuro migliore,trattandoci come schiavi a tempo pieno,richiedendoci pagamenti di contributi che dovevano servire per avere almeno una vecchiaia dignitosa ,l'INPS è la banca del popolo non il deposito di Paperon dei Paperoni dove chiunque arrivi al governo si senta in dovere di derubare! La banda Bassotti che ogni volta ci ritroviamo ad avere al governo di qualunque colore e bandiera politica faccia parte la DEVE PIANTARE DI DERUBARE i cittadini che lavorano onestamente oltretutto per un tozzo di pane in cambio di una vita che non è più una vita a misura di essere umano , ma è diventata una vita da SCHIAVI usa e getta ,mentre loro straguadagnano alla faccia ns, loro avranno pensioni da nababbi ,mentre i ns. figli non hanno più un futuro cui guardare serenamente, chi perde il lavoro in età ormai non più appetibile per essere strasfruttato deve campare di elemosine, deve sentire la propia dignità calpestata ,la propia voce inascoltata. L'abbandono in cui viene lasciata questa parte della popolazione ha non solo del vergognoso per un paese come il ns.ma molto di più, organizzazioni umanitarie vengono smosse p

maddalena revelliroberto. 20.02.09 00:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

Alcune settimane fa Berlusconi lancio' una specie di messaggio "codificato" dicendo che nella finanziaria prevedeva una possibile riduzione degli interventi a favore dell'editoria.

Da quel giorno tutta la stampa "ex-indipendente" ha cambiato rotta. Anche Severgnini, sempre in prima fila a criticare la maggioranza e gli abusi di Berlusconi si è calato le braghe.

L'unica fonte libera è il tuo sito, quello di Travaglio e quello di Di Pietro.

Paolo Ravino 19.02.09 23:45| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, inondiamo di email info@partitodemocratico.it
e chiediamo PRIMARIE SUBITO
e poi candidiamo uno di noi o Grillo e comunque mandiamo via la vecchia oligarchia
che ne dite??

Giorgio Aldi 19.02.09 18:01| 
 |
Rispondi al commento

L'Officina dell'Italia dei Valori è tornata, ed è più forte e determinata che mai:

http://officina-idv.forumattivo.com

Manu Z. Commentatore certificato 19.02.09 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno conosce la e-mail di D'Alia?Inondiamolo di mail
Pinocchio32

pino b., roma Commentatore certificato 19.02.09 15:18| 
 |
Rispondi al commento

le elezioni son passate ma non è ancora tutto chiaro.
come si spiega che in tanti comuni ci sono stati più voti che votanti?
come si può chiedere la verifica del tutto legalmente? stanno agendo molto velocemente vedi legge salvacoste che sembra strano ma è stata apprezzata molto dai sardi.

felicetta balìa 18.02.09 15:52| 
 |
Rispondi al commento

mi dispiace per i bloggisti di questo sito, ma più che si parla male di berlusconi e peggio vanno i consensi per la sinistra. La perdita del PD in sardegna e le dimissioni di Veltroni lo confermano. Gli Italiani non sono pienamente soddisfatti del governo di destra, o centro dx ma la sinistra non produce programmi e lotte ragionevoli e non danno speranze per il futuro del paese. Sembrerà uno scherzo ma è così, e per il momento gli italiani si aspettano un salto di qualità da questo governo. Un'altro personaggio che sembra che legga il vangelo è Di Pietro, e se anche ci sono tematiche giuste nei suoi discorsi, non può ottenere però come risultato finale , con la sua arringa, un netto cambiamento di rotta, per una Italia dove i problemi sono cronici e non mai
riformati. Pertanto se lui continua ad andare avanti da solo finirà ignorato dalla maggior parte degli Italiani: occorrono riforme condivise
senza che nessuno voglia fare forzatamente il primo della classe.

dorota gasior 18.02.09 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Ora si che siamo serviti, che ci si poteva aspettare dagli elettori che hanno mandato in parlamento Barbareschi?
Ci prendiamo quel che ci meritiamo, d'altronde noi Sardi ci siamo abituati da lunga pratica e non potevamo distinguerci dal resto del Paese.
Ormai i berluscones sono pronti per le elezioni europee, che saranno per loro una inarrestabile marcia trionfale.
Con le europee raggiungeranno l'apice della parabola, poi comincerà a parlare la crisi che incombe e saranno membri di segugio per tutti noi. Ma questa volta, anche se non lo sanno ancora, la crisi sarà letale anche per loro!!! Solo alla fine sapremo se sarà bastato morire per poter poi risorgere.
ps: rileggetevi "marcia su Roma e dintorni", o anche il documentatissimo "il cavaliere dei rossomori". Ripassare e reinterpretare alla luce degli avvenimenti attuali non fa mai male, anche perchè la Storia è un continuo reinterpretare la realtà da parte del mutevole umore del sempre uguale animo umano.
L.C.

lucio lucihoo 18.02.09 12:09| 
 |
Rispondi al commento

sono sicuro che i sardi hanno votato per il cambiamento, ciò significa che soru è reputato un incapace,politicamente parlando, è il prezzo che ha pagato per le minchiate che ha combinato.è il classico esempio di chi predica bene e razzola male!

tanaxia 18.02.09 12:01| 
 |
Rispondi al commento

...Poi dovremo respingere il tentativo di cementificare le coste e quello di trasformare le ancora integre aree ex-militari in grossi business per i soliti noti. Occhio anche a come si interverrà per il risanamento di di Sant'Elia, stadio compreso. Infine, attenti al "nucleare", ci riserverà amare sorprese!!!
SVEGLIA SARDI, SVEGLIA!!! La cosa peggiore sarebbe, delusi dall'esito delle elezioni, smobilitare ora che si è conclusa la campagna elettorale. Invece è ora che il cittadino deve mostrarsi vigile ed impedire il saccheggio del bene pubblico che si profila nei prossimi anni. Non rendiamoci sudditi di questo Paese ma guadagniamoci il diritto di esserne cittadini.
Quale potrebbe essere il nostro motto?
QUANDO IL GIOCO DIVENTA DURO I DURI COMINCIANO A GIOCARE!
E a noi Sardi questo non lo può insegnare nessuno. Nonostante ci siamo parecchio imbastarditi e rammolliti nelle pianure, il nostro nucleo duro di montanari "dentro" resiste, anche se "Silvio c'è".
L.C.

lucio lucihoo 18.02.09 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Renato, hai combattuto ma i tuoi conterranei non ti hanno capito. Avranno modo di rimpiangerti ma dovranno pagare un prezzo assai alto, come tutte le volte che i Sardi, nel corso dei secoli, si sono lasciati mettere l'anello al naso dai potenti di turno.
Il tuo più grosso errore è stato non aver comprato l'Unione Sarda quando Grauso l'ha venduta, al posto dell' "l'unità". Questo glorioso quotidiano dallo spirito indipendente, ha riscoperto la sua tradizione "sorcinelliana" nell'attaccarti arrivando vicino ai limiti della diffamazione. Ha sistematicamente dato un'immagine assolutamente deleteria del tuo operare e i lettori meno attrezzati culturalmente ne sono stati fortemente condizionati. L'ho constatato di persona discutendo con alcuni miei conoscenti che, costretti a casa dall'età avanzata, conoscono la realtà esterna alla loro abitazione solo attraverso il filtro del quotidiano cagliaritano che Emilio Lussu mai citava nei suoi scritti.
Per il resto i compagni all'interno del PD non te li sei potuti scegliere, altrimenti avresti evitato tante di quelle coltellate…
Permettimi di rivolgermi a tutti i Sardi: ci apprestiamo ad avere per i prossimi anni i governanti che ci meritiamo e che già meditano di buttare alle ortiche tutto quanto di buono il Governo regionale ha fatto o cominciato negli ultimi anni.
Tentiamo quindi di essere più reattivi dei soliti "pocos, locos y mal unidos". Impariamo a mobilitarci e creare un forte movimento di opinione che impedisca gli sconquassi che la nostra Isola rischia di subire nel corso dei prossimi anni.
Non lasciamo che il nostro ambiente venga saccheggiato dal "nuovo corso". Non permettiamo che la solita lobby di costruttori-massoni della quale siamo da tempo ostaggi ci soffochi completamente coi suoi tentacoli.
Prima prova che ci aspetta sarà il rinnovato attacco contro il futuro parco archeologico di Tuvixeddu (colle sacro dei Cagliaritani).

lucio lucihoo 18.02.09 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Sono sarda e oggi sono triste e incazzata,questo messaggio è rivolto ai sardi che hanno votato berlusconi e con il loro voto venduto la sardegna...siete degli ignoranti,senza memoria,nati pastori e con un futuro da camerieri..vi rivedremo fra 5 anni,comeinpassato vi vedremo a piangere su questa grande cazzata,quando capirete che la nostra terra era troppo appettibile per farsela scappare ma che in fondo della nostra povertà o schiavitù ai signori del potere non gliene frega proprio nulla...vi faccio i miei auguri sperando di potervi guardare in faccia quando scoprirete il trucco...nel frattempo ripassatevi un pò di storia...e a marco carta l'idolo di sanremo consiglio di prendere un pò di ripetizioni,sarà un buon artista,ma pure lui ad ignoranza e messo benissimo...(vedi intervista ad un quotidiano locale dove affermava che Soru aveva distrutto il poetto con il ripascimento)

valentina zucca 17.02.09 20:07| 
 |
Rispondi al commento

schede nulle: terzo partito
schede nulle: terzo partito
schede nulle: terzo partito
non votanti: se ha votato il 60% circa, non ha votato il 40%
non votanti: se ha votato il 60% circa, non ha votato il 40%
ma qualcuno ragiona anche su questi dati??
ma qualcuno ragiona anche su questi dati??
ma qualcuno ragiona anche su questi dati??
ma qualcuno ragiona anche su questi dati??

vito b. Commentatore certificato 17.02.09 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ahahah... Appena chiuse le urne: "Crespi: Soru vince per l'1.5%". Mamma mia che ridere.

Perche' si rendono cosi' ridicoli da soli? Lo sono gia' abbastanza, non serve.

A proposito, bel risultato dell'IDV, niente da dire, addirittura sotto i Riformatori Sardi. Non vi vuole nessunooooo!

Diego Vianello Commentatore certificato 17.02.09 12:09| 
 |
Rispondi al commento

L'unica consolazione, magra, è che Le tribù della riserva di Nuoro, alla quale sono felice di appartenere, hanno resistito anche stavolta. Da sole anche stavolta.
Agostino Sanna

Agostino Sanna 17.02.09 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Un invito a chi legge: per non perdere tempo in chiacchiere occorre avere un piano.

il piano è questo: SCEC

vai al sito
http://cms.arcipelagoscec.net/

le chiacchiere non portano da nessuna parte

prendiamo consapevolezza che se Beppe dice qualcosa per ragionarci su non significa che presto il crollo FISIOLOGICO del sistema economico non AVVERRA'.

Qualcuno è pronto alle conseguenze?

Basta chiacchiere. Usiamo il blog per sincronizzarci.


vai al sito
http://cms.arcipelagoscec.net/

le chiacchiere non portano da nessuna parte

ho sonno, frosinone Commentatore certificato 17.02.09 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Soru ha perso perchè non c'era una sinistra a sostenerlo.

Veltroni l'Africa si raggiunge in poche ore d'aereo.
Se prometti di non tornare il biglietto te lo pago io.

Mario Angelino Commentatore certificato 17.02.09 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Basta, smettiamola di dire che c'è stato un golpe, che sono i politici malintenzionati di destra o di sinistra che hanno preso il potere e non lo mollano più, che fanno quello che vogliono... siamo noi, noi Italiani che non cambieremo mai. La gente ha quel che si merita. Abbiamo votato e adesso ci prendiamo quel che abbiamo seminato: mediocrità. Siamo un popolo rincoglionito e inebetito dalla tv, dal grande fratello, dai soldi, dallo shopping, dalla mediocrità appunto. Ma davvero speravate che grandi uomini dai valori "ormai estinti" potessero restare sulle "sommità" del paese... Delusi si, ma non sorprendiamoci di quello siamo diventati. Siamo noi che dobbiamo cambiare senza guardare e addittare i politici. Siamo noi che dobbiamo attuare una rivoluzione interiore e dal nostro piccolo mondo di ogni giorno.

Maria G., Nuoro Commentatore certificato 17.02.09 03:57| 
 |
Rispondi al commento

...è inutile...è diventato troppo forte...abbiamo perso...Soru non ce la può più fare...e noi ora ci dobbiamo tenere un governatore che governatore non sarà...che non potrà decidere neanche di andare in bagno senza il consenso del padrone...non ci posso credere, neanche Soru ce l'ha fatta contro il suo strapotere...calate le scialuppe qui si affonda...ma si continua a suonare...

giulia b Commentatore in marcia al V2day 16.02.09 23:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AHAHAHAHHA AHHA AHH AHAHAHHHA AHHAHAHAHAAHAH AHHAHAHAH AHAHAHAHHA AHAHAHAHAHAH
EMERGENZA DEMOCRATICA !!!
TUTTI IN SARDEGNA !!!
ABBATTIAMO LO PSICONANO !!!
FORZA RENATO !!!
SORU FOREVER !!!
AHAHAH AHAHHAHA AHHAHAH

CHE SCOPPOLA !!! AHAHAHAHAH

Angelo - Roma 16.02.09 22:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nella campagna elettorale in sardegna hanno tentato di comprare i voti con la promessa di un lavoro. in particolare qualcuno che lavora in un particolare ministero a Roma, candidato nella coalizione del centrodestra ha offerto posti di lavoro in cambio di voti. precisando il luogo dove verrà inserito il votante. Non c'è quindi da meravigliarsi se Il centrodestra riesce a acquisire voti.

sergio Carta 16.02.09 21:58| 
 |
Rispondi al commento

ora in sardegna vanno di moda i ventriloqui

gianni maggioni 16.02.09 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Confermo anch'io che se vince Ugo io in Sardegna non ci metto più piede! Almeno finchè non se ne va!

Chicca Cocca Commentatore certificato 16.02.09 20:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una parte degli italiani sa che cosa sta succedendo.

Succede che un gruppo di malintenzionatissimi ha preso posto al governo e occupa il parlamento e attacca le istituzioni dall'interno.

Se lo facesse dall'esterno partirebbero i carri armati a difesa, ma dall'interno non era previsto (eppure il precedente non manca), e non ci sono difese.

Questi golpisti dell'italietta fanno i loro comodi porci, e spacciano in TV aria fritta, balle, balletti e informazione addomesticata, per tenere buono il popolo pollo.

E noi, che sappiamo, che neanche possiamo dire che non siamo sicuri, non facciamo nulla.
Ognuno si racconta che forse sbaglia, a nessuno viene in mente che fare.
E pensate come saremmo messi se neanche esistesse internet!

E intanto la democrazia si spappola sotto i piedi di questi condor corrotti e ricorruttibili.

Ora verrà la crisi, e sarà molto peggio di quello che dicono. Forse addirittura fallirà lo stato e non ci saranno più servizi e pensioni.

Quando la gente avrà fame dalla prima settimana non la fermerà più nessuno, nemmeno l'esercito in strada, sarà il medioevo.

Auguri a tutti per un felice anno di seconda mano

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.02.09 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Una parte degli italiani sa che cosa sta succedendo.

Succede che un gruppo di malintenzionati ha preso posto al governo e occupa il parlamento e attacca le istituzioni dall'interno.

Se lo facesse dall'esterno partirebbero i carri armati a difesa, ma dall'interno non era previsto (eppure il precedente non manca), e non ci sono difese.

Questi golpisti dell'italietta fanno i loro comodi porci, e spacciano in TV aria fritta, balle, balletti e informazione addomesticata, per tenere buono il popolo pollo.

E noi, che sappiamo, che neanche possiamo dire che non siamo sicuri, non facciamo nulla.
Ognuno si racconta che forse sbaglia, a nessuno viene in mente che fare.
E pensate come saremmo messi se neanche esistesse internet!

E intanto la democrazia si spappola sotto i piedi di questi condor corrotti e ricorruttibili.

Ora verrà la crisi, e sarà molto peggio di quello che dicono. Forse addirittura fallirà lo stato e non ci saranno più servizi e pensioni.

Quando la gente avrà fame dalla prima settimana non la fermerà più nessuno, nemmeno l'esercito in strada, sarà il medioevo.

Auguri a tutti per un felice anno di seconda mano

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.02.09 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Come annunciato da Crespi su Repubblica, siamo stati noi del Termometro Politico a segnalare i dati di Crespi sulle elezioni in Sardegna.

Per chi volesse seguire le nostre proiezioni, non appena i dati dalla Regione affluiranno correttamente, andate sul nostro blog

Grazie

Il Termometro Politico

http://termometropolitico.wordpress.com

Termometro Politico 16.02.09 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Manca un'ora alla chiusura dei seggi. Riguardo in video i comizi di Soru e la musica di sottofondo mi suggestiona, quasi mi commuovo. Sono sardo, e quest'uomo occhialuto risveglia un orgoglio nascosto atavico, ma reale. Beh, tremo al pensiero che "il figlio del commercialista di" vinca le elezioni: sono sardo, dicevo, ma ho paura dei sardi, e di cosa abbiano combinato nel segreto dell'urna. Intanto grazie Grillo per questo post. marco

marco mura 16.02.09 13:54| 
 |
Rispondi al commento

- Qualcuno si è dimenticato il tentativo di svendita dei siti minerari al manager della Telecom?
- il cemento sulle coste in questi anni c'è stato (oltre 120 intese), ma per gli amici e con lo strumento delle intese che aggirano le regole democratiche di pianificazione del territorio, tre esempi:
* Mazzella-Sardegna1 (Tortolì, 219mila metri cubi, centinaia di seconde case)
* Colaninno-Partito Democratico con la regia di Fuksas (Pula, 400mila metri cubi, resort, ville extra lusso per nababbi stile costa turchese, campi da golf, etc)
* Fresco-Keine (Marmilla, campi da golf, alberghi a 5 stelle con piscine, 716 villette, beauty farm, due centri servizi su 400 ettari di terreni agricoli)

Si.ra Giulia T. da Torino alla Maddalena gli alberghi in deroga al piano paesaggistico li stanno già costruendo, sul mare, la maggior parte imprese non sarde disegnati da architetti non sardi. Soru è sardo solo in campagna elettorale. Se vuole posto maggiori informazioni.

E' questa la Sardegna che volete? Quella della svendita a finanzieri interni ed esterni? Che differenza c'è tra costa Turchese che si voleva far costruire alla figlia di Berlusconi e queste operazioni? Nessuna, sempre proposte fatte da servi nella scalata al potere.

Sardo Fiero 16.02.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi sa che se non vince Cappellacci col cazzo che potrà saccheggiare la Sardegna.
Ho sempre considerato i sardi un popolo di "svegli"...
Se è riuscito a narcotizzare anche loro, basta:
ho finito la mia riserva di ottimismo.

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.02.09 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Per IvanIV delle 10:58

Complimenti!!! Scommetti che ti ritieni democratico ma se qualcuno vota diversamente da te lo insulti e lo ritieni un idiota (nella migliore delle ipotesi stolto...). Complimenti davvero, ottimo esempio di come agiscono quelli come te.
Inoltre mi pare di aver letto che "non sono consentiti messaggi offensivi" ed il tuo mi sembra proprio che lo sia.
Anzi, a ben pensarci, l'avere idee diverse dalle tue mi inorgoglisce...

er Pasquino 16.02.09 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Se vince Cappellacci/Berlusconi, già mi vedo un complesso di hotel nell'arcipelago della Maddalena....
Vi prego, non dategli in pasto anche la Sardegna, una terra che ho adottato col matrimonio! ç__ç
Forza Soru!

Giulia T., Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.02.09 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Soru non sarà l'acqua santa, ma con tutti i suoi difetti sarà sempre meglio di uno che ai propri comizi lascia che il padrone non lo faccia parlare, che si china per non risultare più alto di lui e che usa la bufala di 1900000 disoccupati sapendo che le statistiche ufficiali dell'ISTAT parlano di 75000. Conosco molti turisti che erano d'accordo con la tassa sul lusso e che non sono scappati inoltre,vista la condizione delle coste sarde, prima di far costruire qualunque altra cosa io avrei provveduto alla demolizione di tutte le strutture abusive che le deturpano. L'immondezza da Napoli è arrivata sia con il governo Prodi che con il governo Berlusconi, ma i simpatizzanti del nano malefico hanno messo a ferro e fuoco la città solo nel primo caso. Poi siccome la seconda volta l'ha mandata il padrone, si sono ben guardati dal protestare. Loro non parlano del fatto che Berlusconi in Sardegna si è fatto ampiamente i cazzi propri. Non si parla del fatto che in occasione dell'alluvione mentre il governo dormiva la regione Sardegna ha stanziato i soldi, li ha distribuiti facendo i controlli e scoprendo anche chi avava autocertificato il falso. Non si parla del fatto che grazie a Soru la Regione Sardegna ha riavuto i soldi dell'Irpef che le spettano per legge. Del fatto che le scuole di formazione che ha fatto chiudere fossero inutili e semplicemente un modo per chi le gestiva di lucrare senza fatica. Grazie a lui sono diminuite le servitù militari e si è dato un riordino alla sanità laddove le cliniche private faceveno il bello e il cattivo tempo con migliaia di esami inutili per lucrare a spese della collettività. Certo, tutte questa mosse hanno creato malcontento da parte di chi è stato colpito direttamente, facciamo parte di un paese in cui vogliamo diritti ma non sopportiamo doveri e i nostri piccoli privilegi sono più importanti del bene della comunità. Su certe cose anch'io non ero d'accordo con lui ma, piuttosto che uno manovrato dal nanetto di Arcore, meglio Soru

Monica Murgia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.02.09 11:51| 
 |
Rispondi al commento

INVITEREI I SARDI A NON VOTARE BERLUSCONI PER NON FARE L'ERRORE DELLA MAGGIOR PARTE DEGLI ITALIANI.

angelo f., Milano Commentatore certificato 16.02.09 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Se vince Ugo non vado in Sardegna per 5 anni

Stefania Trapani Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.02.09 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Fortza Paris!
Prendiamoli tutti a calci nel culo, voi ce la potete fare, siete un popolo con le palle!

Loris C. Commentatore certificato 16.02.09 11:08| 
 |
Rispondi al commento

CHE UNA DISGRAZIA COME IL NANO CORROTTO, PIDUISTA E MAFIOSO SIA CAPO DEL GOVERNO, LO DOBBIAMO A 17 MILIONI DI IDIOTI CHE L' HANNO VOTATO, E AD UN BUON NUMERO DI STOLTI CHE HA DISERTATO LE URNE.

ivan IV Commentatore certificato 16.02.09 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Un appello a tutti i navigatori di Youtube: cerchiamo lo spezzone del film di Fantozzi in cui appare PierUgo, il barboncino della sig.na Silvani.
Chissà che oggi dopo le 15 possa servirci...

massimo orru (lianu), cagliari Commentatore certificato 16.02.09 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Quando si fa' qualcosa?? solo parole parole parole, bla bla bla....

Intanto l'economia REALE sta' sprofondando con le banche che stanno revocando fidi a tutti e poi le dobbiamo pure SALVARE con i nostri soldi delle tasse!

Io tra' un po' saro' costretto a chiudere la mia attivita', (che va' bene) per la revoca di un fido da un giorno con l'altro.

Ho 40 anni e non so' cosa faro' ma non ho paura di combattere e lavorare contro questo sistema marcio che ha tolto ogni speranza ai nostri figli.

Mauri Milano 16.02.09 08:11| 
 |
Rispondi al commento

Beppe l'idea della denuncia collettiva
è ottima !!!
Vai con gli Avvocati...Noi siamo con te

Grande Beppe

nicolò bello 16.02.09 08:03| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di cinema:

Tratto da un intervista a Ermanno olmi del 2007:

Gianfranco Angelucci:
Come vedi l'attuale situazione politica?
Ermanno Olmi:
"Imbastardita. Siamo arrivati all'immagine dell'orchestrache suona mentre il Titanic sta affondando. Si cerca di stordirsi continuando a ballare, ma le scialuppe di salvataggio non saranno sufficienti per tutti, e in pochi sopravviveranno. Che si fa? Avverto che c'è bisogno di una provocazionerivolta a noi stessi, un richiamo simile all'appello che mi rivolse mia moglie e che mi permise di non soccombere. Se non torniamo ad essere cittadini vivi nel concetto più autentico di una democrazia praticata e non soltanto dichiarata a parole, rischiamo seriamente di naufragare. Essere vivi vuol dire anche credere che pur affondando il Titanic, noi troveremo le forze per salvarci, per appigliarci a un relitto che ci permetta di andare avanti.. Insieme ad alcuni amici stiamo pensando di fare qualcosa, ma la domanda è: che cosa? E mi accorgo che la risposta è in quell'interrogativo, la salvezza nella determinazione a provarci."

Come tutti i grandi Artisti è arrivato a conclusioni identiche a Grillo e ancora prima.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 16.02.09 07:01| 
 |
Rispondi al commento

PURTROPPO anche se non lo cerchi direttamente, LUI c'è sempre,anche dove non dovrebbe essere,anche a costo di spergiurare sulla costituzione,anche con i suoi week end elettorali per i suoi sodali,anche alla faccia di tutti gli italiani che ha giurato,sulla costituzione,di rappresentare come presidente del consiglio dei ministri e non anche come leader della sua personale maggioranza di partito

dall'avvento della democrazia costituzionale indicataci dai padri fondatori mai si era vista tanta decadenza morale ed etica...uno spergiuro che gira la nostra isola a promettere è incredibile come l' informazione di regime sia arrivata a questi livelli di spudoratezza :OMETTERE DI RILEVARE CHE IL PREMIER INTERVENENDO NELLA CAMPAGNA ELETTORALE SARDA ABUSANDO E SFRUTTANDO LA SUA CARICA ISTITUZIONALE NON E' ALTRO UNO SPERGIURO CHE PROMETTE ...E C'E' GENTE,ANCHE IN SARDEGNA,CHE GLI CREDE .MA I VERI SARDI NON SONO ITALIANI NON SONO ABRUZZESI MA SOPRATUTTO NON SONO.. CAGLIARInANI!!!!!!!! FORZA PARIS !!

blogo sardo, Q.S.E.ca Commentatore certificato 16.02.09 04:23| 
 |
Rispondi al commento

Che articolo del piffero che hai scritto Grillo, se non conosci la Sardegna non metterti in mezzo. Soru non è quel salvatore che vuol far credere - te lo dice uno che l'ha votato - ma è legato a grandi finanzieri e speculatori d'oltremare ai quali ha tentato di svendere la Sardegna questi anni: Ligresti, Tronchetti, Colaninno, De Benedetti, etc..

Appalti importanti per decine di milioni di euro (caso Saatchi) sono stati pilotati e ci sono procedimenti giudiziari in corso che vedono implicato anche lo stesso governatore dimissionario.

E' legato a 4 mani con Mazzella-Sardegna1 (progetto della Janas - Tortolì, in pieno piano paesaggistico bloccatutti ma non per gli amici, con lo strumento aggiraregole delle intese), ha favorito Sorgenia (a pochi giorni dalle votazioni modificando il piano energetico regionale e impedendo alle imprese sarde di competere) di De Benedetti che controlla anche un importante quotidiano locale (La Nuova Sardegna) che è filosinistra; si è comprato l'Unità e tenta la scalata nel PD che in Sardegna non esiste essendo commissionato da Roma dai suoi amici; ha fatto candidare persone a lui fedeli e se vincesse avremmo un parlamento sardo di servi.

Non mettetevi in mezzo: la Sardegna non è e non sarà più parte dell'Italia in futuro.

Viva una Sardegna libera e indipendente dalla mafietta italiana e dall'antipolitica farraginosa italiota che anche qui si pratica.

Sardo Fiero 16.02.09 02:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oscar Wilde è il nome corretto!

andrea vagnoni milano, milano Commentatore certificato 16.02.09 02:27| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei invitare tutti a smetterla di tradurre "The Importance of Being Earnest" di Wild in questo modo superficiale, come al solito, anche in questi giorni in un teatro di Milano: "L'importanza di chiamarsi Ernesto", che è una traduzione demenziale nel genere e nella sostanza. Una traduzione migliore sarebbe "L'importanza di essere Ernesto", così, molto facilmente, si può conservare il gioco di parole che per assonanza allude all'importanza di ESSERE ONESTO, "honest"... non ci voleva un grande sforzo, ma forse a noi italiani questo gioco di parole ci infastidiva un pochino? O non ci siamo ancora arrivati? Humor sassone?
Riguardo al significato letterale della parola "earnest":

1 (spec. Am) garanzia f., pegno m.

2 (spec. Am,Dir) (earnest money) caparra f.

3 (fig) prova f., segno m.

Non c'è un 4 che possa richiamare al nome Ernesto.

Ma quando gira troppo vino può scappare la cazzata, basta correggerla nel momento di sobrietà! Ma chi è 'sto Ernesto? O-N-E-S-T-O era il senso "sonoro"! E anche il significato letterale è tutto un altro anche simbolicamente.

Ma non sarebbe meglio ridare un'occhiata anche alle cose date per scontate, ogni tanto?

Povero Oscar...e soprattutto noi, dico in generale, non è che ce l'abbia con il grande Beppe per questo fuscello, sto criticando il costume generale, editoriale e teatrale, riguardo a questo problema, che forse è piccolo se non si ha mai letto nulla di questo scrittore molto bistrattato in vita e molto amato da morto, ma anche altrettanto abilmente strumentalizzato e frainteso, sempre in nome di quella morale comune che lo ha sempre combattuto per la grande libertà di pensiero che si arrogava di avere. Tutto ciò... anche ai tempi in cui non c'era il tigiquattro...


Unitevi anche voi al gruppo "Dedichiamo una via a Berlusconi": VIA DALLA SARDEGNA!!!!!
Io ho già votato!!!!

Patrizia M. 16.02.09 01:54| 
 |
Rispondi al commento

Eluana e il "diritto alla vita"
Lettera di un ex operaio di Taranto: "Qui c'è in gioco la vita di tanti bambini, uomini, anziani indifesi, imbavagliati. Per loro non c'è clamore".
9 febbraio 2009 -
Ho fra le mani la lettera di Piero, un ex operaio dell'lva di Taranto. Parla in maniera molto affettuosa di Eluana. E' una lettera scritta prima che Eluana morisse e da giorni mi chiedeva di pubblicarla. La storia della povera ragazza è finita in queste ore.
Piero ha scritto: "Sono turbato e dispiaciuto della storia di Eluana. Di lei si è occupata l'Italia politica, religiosa, giuridica e sociale. Ma qui a Taranto ci sono tante Eluana.
Sono ammalate e hanno problemi connessi alle industrie. E nessuno si preoccupa. Qui c'è in gioco la vita di tanti bambini, uomini, anziani indifesi, imbavagliati. Per loro non c'è clamore. In gioco non c'è la difesa di alcuni interessi di parte politica o la competizione elettorale. Per questo sono tristemente rammaricato".
Piero abita a Statte, un paesino a pochi chilometri da Taranto. Per arrivarci bisogna fiancheggiare l'Ilva e passare sotto l'enorme camino della diossina. Piero la notte sente il sordo "rombo" dell'Ilva. Me lo descrive spesso come un'ossessione e quando lo fa mi guarda negli occhi con occhi spiritati come se in quel rombo ascoltasse la morte.
Nella lettera che mi ha consegnato vi sono anche parole per la Prestigiacomo, titolare del dicastero dell'Ambiente: "Ministro Prestigiacomo - ha scritto Piero - io abito a ridosso dell'Ilva.
La ospito nella mia abitazione per il tempo che vorrà, così potrà ascoltare il rombo degli impianti Ilva, dei martelloni della discarica Mater Gratiae, e si renderà conto della differenza fra il giorno e la notte. Potrà rendersi conto dell'odore acre dei fumi delle industrie che il vento spalma ovunque. E, mentre in Italia si discute del diritto alla vita, a Taranto si muore lentamente".
Ma a Piero quella battaglia mediatica non piaceva e mi chiedeva,consegnandomi quella lettera,

Sergio I. 16.02.09 00:23| 
 |
Rispondi al commento

Gabriella Mazzoni posta alle 12.33
******************************************

Amara Terramia

I rifiuti che prima soffocavano le città campane si sono spostati nelle campagne.

Cumuli di rifiuti che stanno definitivamente cambiando il volto di questa terra.

Ogni genere di scarto si abbandona sui cigli delle strade, nei fossati, nel primo viottolo nascosto.

E poi si da fuoco a tutto per ricominciare da capo.

Di questa drammatica situazione i primi colpevoli sono i campani, e poi i politici (destra e sinistra).

Mi chiedo con quale coraggio si puo scaricare un furgone di pneumatici in mezzo all'erba e che forma di pazzia puo spingere a dargli fuoco.

Siete o no figli di questa terra?

Figli ingrati.

Riempietela di veleni la vostra terra, mortificatela.

Fatelo voi e lasciatelo fare agli altri.

La terra non è come gli uomini.

La terra non dimentica mai.

www.graziellamazzoni2.blogspot.com

http://www.flickr.com/photos/26521912@N03/?saved=1

*********

GRande Blog e storia, che dice molto su una dei piu' vergognosi episodi della Storia del nostro Paese..e lo SCIACALLAGGIO e CANNIBALISMO MEDIATICO ad uso SPALLATA contro il Paese, in fondo

Il duo del Principato di Ceppalonensis, coi Cuggini al di la'dell'oceano con cui si saranno consultati, quando viaggiavano ALITALIA a centinaia per fare **AFFARI LORO** ed includiamo SALADINO e SOLDONI SCIPPATI, sanno molto bene l'affare enorme della DISCARICA

AL link seguente si puo' leggere qualcosa preso a MODELLO (da quelle parti la', gli diedero il COPIONE per importare in Campania..un enrome affare nel RIMETTERE a POSTO i DISASTRI AMBIENTALI che furono denunciati aitempi del Castelli...che guardo' deliberatamente da un'altra parte..come per il caso ABU OMAR ed altro

http://it.wikipedia.org/wiki/Fresh_Kills_Landfill

La parte in inglese e' piu' completa: il quartiere di Staten Island, come Long Island, e' FORTEMENTE GESTITO a livello Governatore da **NOSTRI*.

BuoNav

Ed . Commentatore certificato 15.02.09 23:19| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, insieme a te sono pronto a far una bella denuncia penale allo pSICOnANO.

http://it.wikipedia.org/wiki/Voto_di_scambio

Voto di scambio
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai a: Navigazione, cerca
Il voto di scambio è il voto dato regolarmente da un elettore, ma non motivato da scelte politiche frutto di riflessioni sincere e disinteressate, bensì corrotto da qualche tornaconto ricevuto da parte di chi si candida o chi per lui.

In Italia il voto di scambio politico-mafioso è un reato ai sensi dell'art. 416-ter del codice penale.

Il voto di scambio può manifestarsi in un rapporto diretto fra politico ed elettore senza l'interposizione di interessi di organizzazioni mafiose, in cambio di denaro o di una raccomandazione per un posto di lavoro.

Nel caso di una forma di associazione, il voto di scambio può analogamente avere luogo per ottenere finanziamenti o appalti pubblici, se queste incentivano una convergenza di "massa" per i voti dei loro iscritti.

Indice [nascondi]
1 Voto di scambio e ricatto occupazionale
2 Voto di scambio e organizzazioni criminali
3 Rilevamento illecito del voto
4 Note
5 Voci correlate


Voto di scambio e ricatto occupazionale [modifica]
A volte si tratta di vere e proprie somme di denaro di piccola entità, specialmente per le elezioni minori (comunali o provinciali). Più spesso si tratta di favori meno palesi da individuare. Da quando, ad esempio, esistono leggi che permettono contratti di lavoro di tipo flessibile (a tempo o collaborazione), chi ha il potere di offrire lavoro, cioé imprenditori o anche amministratori al potere desiderosi di ricevere la conferma del loro mandato, usano assumere, anche poco prima delle elezioni, ingenti numeri di giovani con contratti precari, così da forzarli al voto per loro in cambio della conferma del lavoro. Questo ovviamente poteva accadere anche in passato da parte di chi opera nel nero ed è molto più frequente in realtà di forte disoccupazione, per....

paolo c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 23:17| 
 |
Rispondi al commento

IL BLOG DEGLI INFORMATI

Questo è il blog delle persone più informate del pianeta? Bene. Vi siete mai informati sulle vostre frustrazioni? Sulle vostre ossessioni? Sulla vostra presunzione? Perfetto. Informatevi piccoli esseri che amano perdere il tempo sparando delle grandiosi, storiche, filantropiche cazzate.

Cordialità.

Giulio De Sala, roma Commentatore certificato 15.02.09 23:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi piace come parla e come agisce Soru.
Spero che confermerà le mie aspettative!
Ed inoltre se vincerà mi piacerebbe vedere una ruga in più in faccia all'immortale!
Ps
Sinistra...per favore mettiti a fare la Sinistra!

Andrea Malizia, Foligno Commentatore certificato 15.02.09 22:36| 
 |
Rispondi al commento

caxxo deve ASSOLUTAMENTE vincere soru..anzi a questo punto chiunque ma non cappellacci....non ci posso credere che la sardegna rischia di cadere nelle sue mani....
SARDEGNA XIDAAA!!!
non so se qualcuno ha visto il servizio che è andato in onda venerdi al tg4 contro soru...e poi non c'è conflitto di interesse....che schifo!!!

rafaella atzeri 15.02.09 22:14| 
 |
Rispondi al commento

SARDI AIUTATEVI!LIBERATEVI DAL MOSTRO PIGLIATUTTO.

Luciano B., Verona Commentatore certificato 15.02.09 22:03| 
 |
Rispondi al commento

io sono d'accordo con tutti gli argomenti contro lo psiconano e i suoi accoliti, ma queste cose oltre che dirle tra noi, qualcuno ha mai pensato a spedirle direttamente ai vari soggetti destinatari dei nostri mugugni? altrimenti penso siano sterili.
saluti

giorgio moncagatta 15.02.09 21:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero vivamente che Soru venga eletto,per riprendere un cammino interrotto da circa 15 anni,spero che dopo la vittoria,egli si prepari per le elezioni nazionali perchè solo un uomo come lui,lontano dalle stanze mefitiche del potere può essere le giusta alternativa non solo del pirata Berlusconi ma anche dagli attachè di partito rappresentato da Veltroni-Dalema-Rutelli,solo un uomo che ha grande passione per il Paese-Italia può dare un impulso valido alla nostra disgraziata società.Un uomo disposto a correre seri pericoli personali può con la sua azione indefessa buttare nel pattume tutta la produzione legislativa che è stata promulgata negli ultimi 15 anni,riprendere un discorso politico serio di rinnovamento interrotto 15 anni fa allorchè la sx "pro bono pacis"vigliaccamente e colpevolmente ci hanno confinato in un "lager"immateriale in cui il solo pensare cose giuste,cose belle,sognare un progresso partecipato a tutte le classi sociali non sia additato come demagogia o peggio ancora come chimerica illusione.

leonardo di stefano, castelvetrano (TP) Commentatore certificato 15.02.09 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Voto di scambio? Ma nooooo, povero nano, mica le fa lui ste cose!
Ma lo sapete che il Governo ha appena bloccato dei finanziamenti per il G8 a La Maddalena (credo si circa 10 milioni di euro, se mi sbaglio correggetemi) e che questo impedirà dei lavori all'aeroporto di Olbia, dove atterreranno gli altri 7 "potenti"? E che alcune opere per cui si aspettavano questi fondi sono ferme? Scommettiamo che se vince il suo servo (Cappellacci) quei fondi magicamente ricompariranno???
Ma lui vuole bene alla Sardegna, le vuole talmente bene che ha tentato di spostare il G8 all'ultimo momento a Napoli. Io non sarò felice di vivere blindata per una settimana o più, però è anche vero che i lavori a La Maddalena comprendono la bonifica dell'intera area, occupata per 50 anni dai sottomarini nucleari degli americani!!! E danno del lavoro ai sardi. Tutte cose che ovviamente non sarebbero state previste di norma. Perchè il nano ha deciso all'ultimo di spostare il G8 (cosa peraltro non riuscita, gli altri 7 lo devono aver mandato ampiamente a cagare)? Troppo amore per noi sardi?

Soru è antipatico, dicono, è talmente antipatico che gira a piedi per la città da solo, senza scorta, si ferma a chiacchierare con chi gli chiede qualcosa e ha le idee ben chiare su quello di cui ha bisogno la Sardegna.
Se vince la marionetta del ventriloquo Berlusconi io mi vergognerò di essere sarda, ma non per l'accento, non per tutti gli stupidissimi stereotipi che la gente (ignorante) ci affibbia, ma perchè vorrà dire che i sardi sono uguali al resto dell'Italia : gli piace farsela mettere nel c***!
Si salvi chi può!!!


PS : occhio che senza legge salva-coste il nano si fa un mausoleo bis anche a Villa Certosa!!!

Ele M. 15.02.09 20:13| 
 |
Rispondi al commento

X Carlo Cattaneso - Milano

E LA PRENDERAI IN FACCIA ! PARDON : NEL CULUO! SEI COME IL PRINCIPE GARGIULO.
###################################################
Non siamo molto lontani. Ci facciamo una cena (le donne le porti tu) per vedere chi poi dovrà volare con l'uccello padula. Ci stai???

Roland Eagle () Commentatore certificato 15.02.09 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Niente sondaggi preelettorali, come mai?

In Sardegna non vanno molto bene le cose per Berluschinoinoino?

Quello del predellinoinoino?

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 19:46| 
 |
Rispondi al commento

.....ORMAI QUI E PIENO DI GIORNALISTI...QUESTO BLOG ORMAI E UN GIORNALE...IO NON SONO UN GIORNALISTA MA UN LETTORE QUINDI NON SCRIVERO PIU MA CONTINUERO A LEGGERE...MOLTO TEMPO FA LEGGEVO QUOTIDIANI POI MI SONO ROTTO IL CAZZO...

MARIO D'ADDEZIO (zorro de roma), VERONA Commentatore certificato 15.02.09 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Carlo Cattaneo, Milano


ORA VADO!

TU E LENIN MI FATE TROPPA PAURA: NON MI FIDO DI VOI DUE FROCI COMUNISTI!

PRESTO ATTRAVERSO IL MEETUP DI MANTOVA QUALCUNO DI VOI LO CUCCO!

ATTENTI QUANDO RIENTRATE IN CASA!

ADOLF 15.02.09 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BASTARDO! SEMPRE A FARE IL CANE DA GUARDIA AL BLOG?

TI SEI RIDOTTO A FARE IL CANE, BESTIA?

SE FOSSI DISPONIBILE GIOCHEREI CON TE E CON IL MIO SFOLLAGENTE!

PENSARE DI VEDERTI SANGUINARE COME UNA FONTANA GIA' MI ECCITA!

ADOLF 15.02.09 19:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANSA:
CRISI: DOPO LE PROMESSE DEL G7, PAROLA A MERCATI E SI GUARDA AL G20.

Se non dovesse bastare si sta pensando già al G69, e sarà curato direttamente della carfagna.

CARMINE D. Commentatore certificato 15.02.09 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domenica 22, sul palco dell'Ariston, a San Remo, dopo la finale del Festival e dopo che Bonolis si sarà guadagnato un milione di euro in tre sere, Mariano Apicella si esibirà eseguendo canzoni di Silvio Berlusconi.
L'Italia è diventata un circo, dove il Direttore si diverte e si ingrassa assieme ai suoi clowns favoriti e il pubblico ipnotizzato applaude e tira la cinghia.
Almeno Nerone, dopo i "circenses" distribuiva "panem" gratis alla plebe.( da Cronache del Golfo ).

Claudia - Ts 15.02.09 18:59| 
 |
Rispondi al commento

ANSA:
ALLARME DEL CSM: PROCURE SENZA PIU' PM, A REGGIO NESSUN SOSTITUTO.
Troppi vuoti negli organici e rischio paralisi soprattutto al Sud. "Adotteremo tutte le iniziative possibili", avverte il presidente dell'Anm Luca Palamara.

Cazzo, a furia di farne fuori sono rimasti senza PM.

CARMINE D. Commentatore certificato 15.02.09 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i comunisti passano, Mastella resta...bella nazione di merda!


Riccardo Galatolo, Livorno Commentatore certificato 15.02.09 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si prevede che il picco della crisi economica arrivi in estate.

VAFFANCULO all' estate.

( Gasparri pensiero )

:-))))))

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mha.
Se io dovessi essere uno di quelli che contano, bloccherei tutti gli appalti in essere, sia pubblici che privati, e verificherei quanto fatto.

Votereste per me?
(sto sondaggiando)

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 18:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è mia e merita il bis: meglio Soru che male accompagnati.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 18:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*
**
***

TVEMONTI ... gvandissimo POVCO !

ora fa il moralista il divin giulio, se volete farvi venire il vomito, andate a leggere questo articolo :

http://www.italiaoggi.it/giornali/dettaglio_giornali.asp?preview=false&accessMode=FA&id=1592232&codiciTestate=1


Naufraga la FINANZA CVEATIVA di quel ladvo di Tvemonti.


Lui con la societa' Fintecna ha comprato a prezzi stracciati, e l' operazione SCIP(PO) ci costera' 1,7 miliardi di euro !


1,7 miliardi di Euro per riacquisire il patrimonio che era gia' nostro !

TREMIALQUATTROCENTO MILIARDI DI LIRE !


Poi non ci sono i soldi per i cassaintegrati !

GRAZIE A QUESTO EMERITO LADRO !


E ora fa il moralista, parla di regole, di legal standard !

GVANDISSIMO POVCO !


BEPPE UNA CLASS ACTION IMMEDIATA CONTRO QUESTO LADRO !

TABULA RASA TABULA RASA !

DIO BONO, non se ne puo' piu' ...


amen

***
**
*

guido _guida, zena Commentatore certificato 15.02.09 18:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

........................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................grillo......................

MARIO D'ADDEZIO (zorro de roma), VERONA Commentatore certificato 15.02.09 18:38| 
 |
Rispondi al commento

GLI ARCHITETTI DEL COLLASSO ECONOMICO

http://www.globalresearch.ca/index.php?context=va&aid=10860

What we are witnessing is continuity.

Obama provides a " human face" to the status quo. This human face serves to mislead Americans on the nature of the economic and political process.

The neoliberal economic reforms remain intact.

The substance of these reforms including the "bailout" of America's largest financial institutions ultimately destroys the real economy, while spearheading entire areas of manufacturing and the services economy into bankruptcy.

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 15.02.09 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi BOICOTTIAMO SANREMO!! Spegnamo la tv nei giorni del Festival in segno di protesta contro il super compenso di un milione di euro a Bonolis! Quelli sono soldi nostri! E vi ricordo anche di iscrivervi al gruppo "Boicottiamo Sanremo" su Facebook.
saluti

Maria Monti 15.02.09 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SPIKE LEE AI GIOVANI FILMMAKER :
IL FUTURO É IL WEB !

PRENDERE NOTA !

Carlo Cattaneo, Milano Commentatore certificato 15.02.09 18:35| 
 |
Rispondi al commento

caso di meningite da meningocoocco, per cui contagiosa a Ferrara.Anche per questo daranno la colpa agli extra-comunitari?

adry 78 Commentatore certificato 15.02.09 18:30| 
 |
Rispondi al commento

UN ATTIMO DI ATTENZIONE ;

VI CHIEDO CORTESEMENTE DI PRESTARE ATTENZIONE AL MIO COMMENTO DELLE 18.02

intraprendere iniziatiave analoghe lo ritengo importante,portare il dissenso in casa "loro" è fondamentale,che senso ha stare qui a darci ragione tra di noi...
chi vuole intraprendere iniziative di disturbo e incursioni in trasmissioni radio-televisive mi contatti;
cell 3771447634
mail;vittoriopampa@yahoo.it
contatto skype,paolo papillo

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Europee: Mastella replica all'Idv
Berlusconi paga debito? Una frase da farabutti, nessun contatto

(ANSA) - NAPOLI, 14 FEB - 'Berlusconi paga un debito contratto con me un anno fa in cambio della caduta del governo Prodi? Una frase da farabutti', dice Mastella. Il leader dei Popolari-Udeur replica cosi' alla dichiarazione del capogruppo dell'Idv al Senato, Felice Belisario, dopo la notizia della sua candidature alle europee nelle liste del Pdl. 'Non conosco questo signore -precisa all'ANSA- ma chiunque sostenga una falsita' del genere e' un farabutto. Non ebbi alcun contatto con Berlusconi'.

TUTTO VERO, GRAZIE A MASTELLA E' CADUTO IL GOVERNO PRODI.

GRAZIE A MASTELLA BEL-LOSCONE SI E' SCANSATO IL PROCESSO MILLS.

IMMAGINATE CHE QUALCHE MESE FA CLEMENTE MASTELLA HA TAPPEZZATO I MURI DI NAPOLI, PER DIRE ALLA GENTE CHE LUI NON DOVEVA ESSERE INDAGATO.

VORREI SAPERE DOVE HA PRESO I SOLDI DEI MANIFESTI ?


MA POI CLEMENTE MASTELLA NON HA MAI AVUTO UN AVVISO DI GARANZIA, INFATTI LA MOGLIE LO AVEVA AVUTO.

IN QUESTI MESI CLEMENTE MASTELLA E' STATO IN TELEVISIONE PIU' DI RAFFAELLA CARRA' !

ED ORA LA NOTIZIA CHE SI SCHIERERA' NEL PDL PER LE EUROPEE E PER LE AMMINISTRATIVE, MI SUONA PROPRIO COME UNA CARRAMBATA....


CHI VOTERA' MASTELLA ?
SARANNO PERSONE ONESTE ?
SARANNO PERSONE INFORMATE ?

IL PDL ORMAI MI SEMBRA IL PADIGLIONE PALERMO DEL CARCERE DI POGGIOREALE, SECONDO ME A MASTELLA GLI FARANNO FARE UN PATTO DI SANGUE.

DOPO LE INTERCETTAZIONI, ABOLIRANNO LA MACCHINA DELLA VERITA.

LIBERTA' DI CORROMPERE, PURE AL TELEFONO !
E' UNA FATICA ANDARCI DI PERSONA...

LA BUGIA E LA MENZOGNA SARANNO AMMESSE PER DECRETO.


LA CORRUZIONE E' LEGGE !

E CHI SI PERMETTE DI INTERFERIRE, O E' UN PROVOCATORE, O E' UN COMUNISTA, O E' GIUSTIZIALISTA, O E' TRASFERITO .....


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 15.02.09 18:26| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe sta lasciando il post di ieri.Bene,non si distoglie l'attenzione da un importante momento, le elezioni in Sardegna.Se vincerà SORU molte cose cambieranno, la posta in gioco è alta. Viva Renato Soru, viva l'onestà

maria rollo 15.02.09 18:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

ANCORA SU QUESTI BENEDETTI STUPRI!

Premesso che non voglio difendere extracomunitari, stupratori o meno, cerco di portare un po' di logica.
Ho sottomano dati istat di un anno fa, ma non penso siano molto diversi da oggi.
Dunque, il 10% degli stupri è ad opera di stranieri, il 90% di italiani. Poi sappiamo pure che il 69% degli stupri avviene in famiglia (il 31% fuori).
Supponendo, con ottima approssimazione, che in quel 69% si parla di famiglie italiane possiamo dire che:
una ragazza quando esce di casa ha il 31% di probabilità di essere stuprata, il 10% da stranieri.
Questo significa che ogni 3 ragazze stuprate per strada, 2 sono vittime di italiani e 1 di stranieri.
Ora ditemi, nell'informazione vedete queste percentuali? NO. Ci fanno credere che sono tutti e solo stranieri.
Perchè fanno così? Non è facile capirlo. Altri blogger hanno spiegato meglio di me.

CARMINE D. Commentatore certificato 15.02.09 18:25| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

se passa il decreto legge per oscurare la rete, siamo davvero in guerra ragazzi, cominciamo ad armarci, non ci protegge più nessuno.
Facciamogli vedere chi deve vincere.

Marco.F 15.02.09 18:24| 
 |
Rispondi al commento

... aaaa ... giovanò... o ve date da fa ... o qui nun se cambia post ...

forzaaaaa ...


oggi, qui, giornata stupenda di sole.
un po freddina.
abbiamo potato gli ulivi.

^_^

Paolo out of the blue (into the black) 15.02.09 18:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si, si, si...

E ALLORA?

Gli spariamo? NO!

Lo fermiamo? NEMMENO!

Sapete come va a finire:
Così:
http://www.youtube.com/watch?v=zW69z8asuhg&NR=1

Il "poppolobue" VUOLE gentaccia del genere.
E la avrà.

Punto.

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 18:19| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ALTRO STUPRO A ROMA
ALTRO STUPRO A BOLOGNA

Italiani è l’ora di non tacere, questa è l’ora di alzare la voce e non solo.
I politici non hanno mai fatto nulla e mai nulla faranno contro questi criminali, sta di fatto che quando li fermano hanno già decine o centinaia di reati alle spalle.

Una ragazzina di 14 anni e il fidanzato di sedici sono stati derubati picchiati e lei stuprata a turno.

Una ragazza di 15 anni sud americana stuprata a Bologna da un tunisino, le ragazze straniere sono quelle più indifese, nemmeno l’uno per mille viene denunciato.

Mi rivolgo ai genitori che hanno figlie giovani, ragazze e donne di tutte le età, non aspettate che la sorte tenga lontano lo stupratore da voi, non aspettate alle forze di polizia, solo un idiota può credere che la polizia possa controllare tutte le città d’Italia, voi sarete sempre indifese ed esposte allo stupratore di turno.

Dobbiamo unirci per trovare la soluzione e allontanare questa minaccia. Trovare la soluzione che ai politici non interessa nel modo più assoluto, dobbiamo ridare ai ns. figli la libertà e la sicurezza che avevamo noi negli anni passati prima che lo straniero mettesse piedi nella ns. terra.

Uniamoci, uniamoci, uniamoci, uniamoci, niente segni o gesti di razzismo, solo difendere la ns. libertà di uscire di casa quanto ne abbiamo voglia, dobbiamo formare un comitato.
Dobbiamo innanzitutto prendere a randellate e sputi in faccia quei parassiti italiani che difendono gli stranieri per procurare manodopera a basso costo e creare una guerra tra poveri.
Visitate il ns. sito in modo accurato, vedi immigrazione, futuro,home,consigli, chi siamo.

www.patriaepopolo.org movimento dei lavoratori

Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 15.02.09 18:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

però un biglietto per vedere il grande Beppe costa €.40,00 fischia!

adry 78 Commentatore certificato 15.02.09 18:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SETTE GIORNI
Per pulire l’Italia da zingari e tutti quelli che si sono macchiati di qualsiasi reato, e chi non ha mai lavorato in regola.

COME FAREMO
1° Giorno vietiamo gli zingari di uscire dai campi, chi viene preso per strada, pena, 15 anni di lavori nei campi.
Nel giro di tre giorni devono lasciare l’Italia, o essere adottati da una famiglia italiana, essi devono restare 5 anni con la famiglia che li adotta, senza uscire di casa, dopo 5 anni di buona condotta lo stato gli da casa e lavoro, devono comportarsi secondo le regole italiane.
Chi non viene adottato e non lascia l’Italia nel tempo stabilito saranno chiusi tutti nei campi con solo acqua toilets e cibo per sette giorni, dopo di che solo acqua e toilets.
Per chi non è d’accordo vi ricordo che nessuno li ha chiamati, per buona risposta si sono comportati da essere indesiderati.
Per gli stranieri che devono lasciare l’Italia, essi devono restare chiusi in casa,- per recarsi al più vicino ufficio di polizia, devono avere una bandiera bianca, la polizia gli rilascerà il foglio di via, e un tesserino rosso con la foto da spillarsi alla giacca, dopo di che hanno tre giorni per lasciare l’Italia o essere adottati come sopra specificato.

Quelli che si sono comportati da esseri umani che lavorano con i libretti, il datore di lavoro si deve recare alla polizia con il contratto di lavoro, gli verrà rilasciato un lasciapassare, più un tesserino bianco con foto da spillarsi alla giacca.

Essi devono avere dallo stato la casa, e dalla popolazione rispetto e fratellanza. Chi non è con il Movimento dei Lavoratori è contro il popolo italiano. Italiani uniamoci o ci scippano tutto.

La colpa di tutto il caos sono i parassiti italiani che li difendono per sfruttarli,- a chi vi da del razzista sputatelo in faccia.
www.patriaepopolo.org visitate il ns.sito in modo accurato,scriveteci.

Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 15.02.09 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROMA LADRONA!
LEGA PUTTANA !

Carlo Cattaneo, Milano Commentatore certificato 15.02.09 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@
Giuseppe V
quale sarebbe la tua idea diversa da GRILLO x cui ti si cancella
??????????????????????????????

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Ma l'accusa di "voto di scambio" non era stata formulata ,tempo fa, per un esponente dell'IDV ?
Non è successo niente, perchè dovrebbe accadere ora ?
Poi si sa che in campagna elettorale fanno a gara a chi le spara + grosse (tutti).
Comunque sono convinto che vincerà Soru, incarna troppo bene gli stereotipi del sardo.

leo R. Commentatore certificato 15.02.09 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ILSOLE24ORE.
Auto, concessionari: incentivi già efficaci, +70% preventivi.
.....................
Bene, risolto il problema della crisi dell'auto direi di ritornare a parlare del Ponte sullo Stretto di Messina.

epe pepe 15.02.09 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Italia c'è un SOLO politico immacolato: RENATO SORU. Sardi, avete una grande opportunità, non lasciatevela scappare, per voi ed anche per noi. Andate a votare.

maria rollo 15.02.09 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

riposto

Il ruolo di Beppino Englaro, dice il quotidiano, sarà quello di presidente della fondazione che porterà il nome di Eluana, nascerà dall'associazione di volontari che lo ha aiutato a eseguire la sentenza della Corte d'Appello di Milano e sarà finanziata anche con i proventi delle cause di risarcimento che i suoi avvocati hanno annunciato per le diffamazioni subite in questo periodo.

ottimo beppino querelali tutti sono tutti degli stronzi e incoscenti.


"Non posso lasciarmi alle spalle quello che ho passato, spero di valorizzare la mia esperienza come patrimonio a disposizione della società civile", ha detto l'uomo al Corriere.

ROBERTO S., pisa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SARDI! ricordate che L'Unione Sarda e tutte le tv sono pro-nano e anche le maggiori radio.
Ricordatevi che Berlusconi nel tra il 2001-2002 tentò a più riprese di piazzare le scorie nucleari nella valle di Tiscali.
Che Capellacci è figlio di un Commercialista di Silvio Berlusconi.
E quindi è un suo Dipendente.
Che Soru ha Fermato vari piani di distruzione della Costa firmati da Ugo Capellacci.
Che prevedevano concessioni edilizie al Proprietario dell'Unione Sarda Zuncheddu.
Chi può lo faccia per me che son Sardo ma non posso essere li a dare il voto.
NON VOTATE BERLUSCONI!!!

Paolo Esu, Roma Commentatore certificato 15.02.09 18:12| 
 |
Rispondi al commento

a poi abbasso i combustibili fossili.

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Steccatina...2 spaccate, con prole...ehehe eh eh

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Io non trovo affatto strano che uno come mastella stia con il nano.
Quello che non ho mai capito e' perche' stava nella stessa coalizione con Di Pietro.
Va bene il pragmatismo e l'opportunismo politico ma c'e' un limite a tutto.

Nicola da Mantova Commentatore certificato 15.02.09 18:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mastella mi fa schifo né + né meno di quando faceva parte del governo Prodi.

leo R. Commentatore certificato 15.02.09 18:08| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

14-02-2009 19:14
Crisi: Usa, autorita' chiudono altre quattro banche


(ANSA) - NEW YORK, 14 FEB - Le autorita' americane chiudono altre 4 banche, portando cosi' a 13 il bilancio delle istituzioni fallite dall'inizio dell'anno. La Fdic, l'agenzia federale di assicurazione sui depositi ha chiuso Riverside Bank (Florida), Sherman County Bank (Nebraska), Pinnacle Bank (Oregon) e Corn Belt Bank and Trust Co. (Illinois). Nel solo mese di gennaio la Fdic ha chiuso 6 banche, il massimo dal 1993.
ANSA

Marco F., Torino Commentatore certificato 15.02.09 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlüscun ! Volta ul cüü à Milàn, volta ul cüü al pàn !

Carlo Cattaneo, Milano Commentatore certificato 15.02.09 18:04| 
 |
Rispondi al commento

@
Bellandi
TROVATO GRAZIE.
http://www.youtube.com/watch?v=6-SOuqkctAI

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Qui in Brasile, il paese che secondo i deputati leghisti è famoso più per le sue ballerine che per i suoi giuristi, se un rappresentante del governo fa campagna elettorale a favore di sè stesso o di qualcuno avvalendosi della propria carica (come qualcuno sta facendo in Sardegna), viene prima di tutto sputtanato pubblicamente nei telegiornali, poi perde il proprio incarico ed, infine, va in galera... Sudamerica siete voi!!!

Anonimo brasiliano (ma non mi chiamo Cesare)

alessio gava 15.02.09 18:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FATELO ANCHE VOI;
ho mandato questa mail alle sedi della lega nord,non dobbiamo dargli tregua,insinuiamo il dubbio nelle loro menti ofuscate.
OGETTO;Auguri per la vostra nuova alleanza…

Con Mastella,complimenti davvero sentiti,vi ritrovate alleati del peggio del peggio del peggio della politica clientelare del Sud.Mi ricordo di quando tuonavate contro l’indulto di mastella….voi non ve lo ricordate?
Il vostro padrone Silvio vi fa ingoiare di tutto,voi zitti e mosca salvo qualche castroneria contro gli stranieri nulla di più vi è concesso.Avete ingoiato i 140 milioni di € concessi a Catania per tappare il buco di bilancio del medico personale di Berlusconi,e voi zitti neanche una piega.Avete ingoiato il ridimensionamento di Malpensa per favorire Fiumicino di Alemanno e voi niente ,zitti.mi fermo perché mi viene il voltastomaco
Quanta merda ancora vi faranno ingoiare prima che soffochiate?,credo tanta perché vi piace la bella vita di Roma-ladrona.Ma quando il vostro elettorato si risveglierà che gli racconterete…..mi sa che vi correranno dietro con i bastoni della polente,ma non per mescolarla ma per darveli sulla testa.come sono contento….

Questi sono gli indirizzi mail e le pagine dove trovate anche i numeri di telefono di tutte le sedi della lega di Veneto, Lombardia,Piemonte

Li trovate nei sottocommenti;

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 18:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non si può essere di idee diverse da Grillo.Arriva il solito imbecille che cancella il commento.

Giuseppe V. Commentatore certificato 15.02.09 18:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente, adesso sappiamo dove va il mastellone, vedo gioire masse enormi di berluschini per questa scelta. Ora sta a loro recidere il sondino , noi lo avevamo già fatto.
Un saluto


Ps. FORZA S.O.R.U.

roberto b. Commentatore certificato 15.02.09 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono migliaia di stupri ogni anno, ma ogni tanto, all'improvviso, tutti i media decidono di parlare di uno o due casi in particolare... tanto per cambiare discorso.

Il reato a sfondo sessuale commesso da extracomunitari è la notizia perfetta.

1) Può toccare a chiunque, non è come la rapina o il sequestro di persona che toccano solo ai ricchi.

2) Crea allarme sociale senza conseguenze economiche. Sbandierare i morti per incidenti stradali sarebbe più terrificante, ma svantaggioso per il mercato dell'auto.

3) Convoglia lo sdegno generale verso un bersaglio non importante (gli extracomunitari), si evita invece di parlare di altri reati sessuali, come ad esempio, i casi di preti pedofili.

4) l'occasione consente di attacare il lavoro della magistratura, come se l'indulto, le amnistie, gli sconti sulla pena e gli arresti domiciliari fossero provvedimenti decisi dai giudici e contrastati dai politici.

marcello antonicelli, nettuno Commentatore certificato 15.02.09 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono stanco:non trovo + il video che intervistava come si chiama???

"c'è pure la televisione"..."lei è un provocatore"

aiuto !!!!

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO CITO, TU?

"L'approccio programmatico prefigura la riconversione ed articolazione periferica dei servizi senza precostituzione delle risposte, non sottacendo ma anzi puntualizzando nei tempi brevi, o financo brevissimi, un indispensabile salto di qualità."


Buon tè o buon aperitivo a tutti!

nonno arzillo Commentatore certificato 15.02.09 17:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e basta
in italia non sono aumentati gli strupri
sono solo aumentate le denuncie

ciaotutti\e 15.02.09 17:50| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=5qzfDosk3-8

Buona serata...

Domanda ma chi è questo benedetto Bildeberg?

santa pazienza Commentatore certificato 15.02.09 17:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stefano Corradino intervista Stefano Rodotà
Negli Usa Obama viene eletto da internet. E in Italia che si fa? Si censura la rete
In Articolo21, 15 febbraio 2009

http://www.articolo21.info/7985/notizia/negli-usa-obama-viene-eletto-da-internet-e-in.html



Venerdì 13/02 ho guerdato niente di personale su LA7 ed durante l'intervista con Mara Venier gli è stata posta una domanda del tipo è vero che Del Noce ti ha cacciato dalla tv perchè hai condotto una serata per Veltroni ed il Vaticano ha telefonato al direttore di rete non contento di ciò? Allora vi avviso che il Vaticano, oltre alla politica italiana, controllerà quante volte gli italiani vanno in cesso e tirano l'acqua! Sembra gli uomini possano andare 3 volte al giorno mentre le donne una sola perchè è sconcio tirarsi giù le mutande quindi potranno solo con un catetere a culo coperto! C'è altro che il Vaticano vuole comandare?

Sabina T., Venezia Commentatore certificato 15.02.09 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tanti auguri a Mastella
Romano Prodi sulla candidatura con il Pdl. "Non lo sapevo, ma questa per me non è politica" (La Repubblica - 14 febbraio 2009)

Prego comunicare al presidente Napolitano. Grazie.

forza italia 15.02.09 17:45| 
 |
Rispondi al commento

http://www.unita.it/rubriche/Travaglio

Zorro di Marco Travaglio

Copasilvio

È raro trovare tante scemenze come quelle contenute nella relazione del Copasir sul «caso Genchi». Si confondono i tabulati (numero chiamante e chiamato, orari e luoghi della chiamata) con le intercettazioni (contenuto della telefonata). Si insiste sulla baggianata dell’«archivio», mentre si tratta dei tabulati di un’indagine in pieno corso detenuti da Genchi per elaborarli su ordine di un pm. Si seguita a scambiare i tabulati acquisiti in «Why Not» (752) con i «tracciati» (decine di migliaia di chiamate in entrata e uscita, spesso fatte dagli stessi utenti). Si mena scandalo per tracciati e tabulati di «persone non indagate», quando anche un bambino sa che i non indagati possono essere pure intercettati, e comunque il tabulato di un indagato contiene i suoi contatti con una miriade di utenti sconosciuti se non per il numero di telefono. Si insiste con la fesseria del segreto di Stato, come se questo potesse coprire numeri di telefono. E come se il problema non fossero i rapporti fra servitori dello Stato e noti faccendieri. Si chiede di affidare le consulenze «alle forze di polizia» e non a Genchi (che è un vicequestore di polizia), come se ogni giorno le procure non le affidassero a centinaia di privati (docenti universitari, medici legali, periti balistici). E non si spiega perché il metodo Genchi va benissimo quando porta all’ergastolo assassini e stragisti, ma non quando si occupa di colletti bianchi. Insomma, si scrivono le stesse corbellerie che si dicevano prima delle audizioni. Resta da capire se dietro ci sia ignoranza o malafede. E che cosa sia peggio.

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Stefano Rodotà
La nuova legge truffa
In Repubblica, 15 febbraio 2009

http://www.difesa.it/Sala+Stampa/Rassegna+stampa+On-Line/PdfNavigator.htm?DateFrom=15-02-2009&pdfIndex=15


Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 17:41| 
 |
Rispondi al commento

..
..
.@@@@@>.
.@@@@@>.
.@@@@@>.
'@@@@@>'
'@@@@>'
'@@@@@@@@>'
''
''
''
''
''
''
'@@@@>'
'@@@@>'
'@@@@>'
'@@@@>'
'@@@@>'
''
''
^^

giovanni maganuco, cesena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 17:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eugenio Scalfari
La Chiesa del dogma in conflitto con lo Stato
In Repubblica, 15 febbraio 2009

http://www.difesa.it/Sala+Stampa/Rassegna+stampa+On-Line/PdfNavigator.htm?DateFrom=15-02-2009&pdfIndex=14


Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 17:40| 
 |
Rispondi al commento

I cercatori d'oro di Cappellacci
e i veleni che minacciano Cagliari

I PREDATORI DELL'ISOLA

È quel che resta della corsa all'oro nel Medio Campidano.

Cominciata 12 anni fa, quando i tecnici della Sardinia Gold Mining isolarono il primo lingotto e lo annotarono nel libro.

Quelle carte adesso sono in tribunale.

La società è in liquidazione, si attende la nomina del curatore fallimentare che possa almeno garantire una gestione d'emergenza.

Ci sono i bacini da mettere in sicurezza.

I buchi resteranno, come questi colori splendidi e fasulli.

Sarà un monumento di una storia sbagliata che ha visto protagonista anche il candidato alla presidenza della Sardegna, Ugo Cappellacci, che guidò la società dal 2001 al 2003.

Fu piazzato dalla giunta di Mauro Pili, altra giovane creatura del pigmalione Berlusconi.

Fu la “vedetta” per le voglie del comitato d'affari che governava l'Isola, e che produsse il mostruoso debito di 3 miliardi di euro.

Oltre all'attività nella Marmilla, in quel periodo la Sardinia Gold Mining stava in pratica “carotando” tutto il territorio isolano nelle “attività di ricerca”.

Aveva annusato il metallo nobile in un posto particolare, intorno al poligono militare di Perdasdefogu.

Per mettere le mani su quelle colline bisognava muovere la diplomazia di mezzo occidente, impresa politicamente sconveniente.

Quando fu chiaro che le attività della Sardinia non erano espandibili, e solo allora e solo per questo Cappellacci si dimise.

“In due anni lo avremo visto tre volte”, ricordano ingegneri e operai della società.

Eppure Cagliari è vicina appena mezz'ora di macchina.

Ma Cappellacci non s'interessava delle attività estrattive: era in carica solo per trovare altre colline da sventrare, altri affari da vendere alle multinazionali.

Fonte l’Unità

Silvanetta P. Commentatore certificato 15.02.09 17:39| 
 |
Rispondi al commento

ADOLF ABRAM LATOCCA A GIANNI !

Carlo Cattaneo, Milano Commentatore certificato 15.02.09 17:39| 
 |
Rispondi al commento

aiutoooo ci conoscono anche uin Argentinaaaaaa...io mi vergognooooo..sentite che barzellette girano:Grazie per aver chiamato l'istituto psichiatrico di salute mentale.

- Se è ossessivo o compulsivo prema ripetutamente fino allo spasmo il tasto 1.
- Se è affetto da personalità multipla prema alternativamente i tasti 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8.
- Se è paranoico la informiamo che sappiamo già chi è lei, cosa fà nella vita e cosa vuole da noi, quindi rimanga in linea finchè

non rintracciamo la sua chiamata.
- Se soffre di allucinazioni prema il tasto 7 del grande telefono rosa che lei (e soltanto lei) vede alla sua destra.
- Se è schizofrenico chieda gentilmente al suo amico immaginario di premere per lei il tasto 8.
- Se soffre di depressione non importa quale tasto prema, tanto non c'è niente da fare: il suo è un caso disperato e non ha

cura.
- Se soffre di amnesia prema in rapida sequenza i tasti 2, 5, 9, 7, 5, 4, 1, 6, 3, 9, 2, 9, 7, 5, 1, 6, 3, 5 e ripeta ad alta voce,

nell'ordine che segue, il suo nome, cognome, numero di telefono di casa e del cellulare, indirizzo e-mail, numero di conto

corrente, codice bancomat, data di nascita, luogo di nascita, stato civile e cognome da nubile di sua nonna.
- Se soffre di indecisione lasci un messaggio prima, dopo e durante il beep.
- Se soffre di amnesie temporanee di breve durata prema 0... Se soffre di amnesie temporanee di breve durata prema 0... Se

soffre di amnesie temporanee di breve durata prema 0... Se soffre di amnesie temporanee di breve durata prema 0...
- Se soffre di avarizia ossessiva le ricordiamo che questa telefonata ha un costo di circa 500 euro al minuto.
- Se soffre di bassa autostima rimanga in attesa: tutti i nostri operatori sono al momento impegnati a rispondere a persone

molto più importanti di lei.
- Se è uno di quegli italiani che alle ultime elezioni ha votato Berlusconi, riagganci: qui curiamo i matti, non le teste di cazzo!

Grazie e a risentirci..


(è per la continuazione de la sofferenza?)

renato giannelli 15.02.09 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Piero Mannironi intervista Renato Soru
“Vogliono la Sardegna asservita, senza voce”
In La Nuova Sardegna, 14 febbraio 2009

http://www.difesa.it/Sala+Stampa/Rassegna+stampa+On-Line/PdfNavigator.htm?DateFrom=15-02-2009&pdfIndex=9

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 17:38| 
 |
Rispondi al commento

da

http://espresso.repubblica.it/dettaglio//2059587

Niente voto agli evasori fiscali recidivi
Un lettore propone di togliere questo diritto fondamentale a coloro che evadono le tasse

"No taxation without representation", allora perché non "No representation wihout taxation"? Perché la classe politica non resti ostaggio degli interessi di chi mina le fondamenta dello stato per il proprio profitto.

....

Questa cosa mi sembra giusta, non divide le opinioni tra destra o sinistra ma tra cittadini e delinquenti.

VOTA QUESTO COMMENTO nel seguente modo:

- se sei un cittadino vota 5 manine verdi

- se sei un delinquente 1 manina

Le statistiche sono immediate! :-)

Maurizio G.C. Commentatore certificato 15.02.09 17:37| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Seguendo il ragionamento di Francesco 17:01

Propongo PCF, Partito Comufa. 2/3 comunista y 1/3 fascista.

Facciamo nel blog la scelta del nome del partito, no si sa bene, può essergli utile a Beppe il 8 Marzo.

forza italia 15.02.09 17:36| 
 |
Rispondi al commento


www.bilderberg.org/2008.htm#thinking

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 15.02.09 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parlate e scrivete di SORU. Ma chi è costui? in siciliano ha due signaficati:

SORU pò rifiriri a:

-na fimmina nata di stissi ginitura: SORA/U (fimmina)
-na pirsuna affiliata a cunfratirniti o cungrigazzioni fimminili religgiusi: SORA/U (riliggiusa)

L'equivoco è evidente a gravido di deleterie conseguenze


UGO LATOCCA 15.02.09 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://toghe.blogspot.com/2009/02/la-risoluzione-del-parlamento-europeo.html

DOMENICA 15 FEBBRAIO 2009
La risoluzione del Parlamento europeo sulla concentrazione e il pluralismo dei mezzi d’informazione

Ringraziando uno dei nostri lettori che ci ha suggerito di farlo, riportiamo il testo integrale di una Risoluzione del Parlamento europeo sul pluralismo dei mezzi d’informazione nell’Unione, che risulta di particolare attualità e importanza in questi tempi di censura odiosa da parte del potere in Italia.

Sul sito del Parlamento europeo, partendo da questo link, è possibile leggere tutti i documenti relativi all’iter parlamentare della Risoluzione.

http://www.europarl.europa.eu/sides/getDoc.do?pubRef=-//EP//TEXT+TA+P6-TA-2008-0459+0+DOC+XML+V0//IT

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 17:33| 
 |
Rispondi al commento

http://toghe.blogspot.com/2009/02/giustizia-e-informazione-sotto-assedio.html

DOMENICA 15 FEBBRAIO 2009
“Giustizia e informazione sotto assedio”


Ieri 14 febbraio, si è tenuto a Firenze un importante convegno su “Giustizia e informazione sotto assedio”.

Vi hanno partecipato, fra gli altri, Bruno Tinti, Luigi De Magistris, Marco Travaglio e Carlo Vulpio.

Riportiamo qui sotto il manifesto del convegno (cliccandoci sopra, se ne apre una versione ingrandita).

A questo link è possibile ascoltare – dal sito di Radio Radicale – l’audio integrale della manifestazione --------> http://www.radioradicale.it/scheda/272834/incontro-nazionale-su-giustizia-e-informazione

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 17:30| 
 |
Rispondi al commento

ADOLF SI CONVERTE AL GIUDAISMO E SI FIRMA COL NUOVO NICK : ABRAM !

Carlo Cattaneo, Milano Commentatore certificato 15.02.09 17:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

due giorni fa c'è stato l G7 presieduto dai sigg.
Chiacchere : "impegno forte per far ripartire economia...insieme....cina..."insomma le solite stronzate.quello che conta è solo questa frase nel comunicato ufficiale "IMPEGNO CONTRO PROTEZIONISMO. Il G7 si impegna ad evitare misure protezionistiche che potrebbero solo peggiorare il rallentamento dell'economia". Per i Grandi, "un sistema aperto di commercio e investimenti globali è indispensabile per la crescita".
tutti i governanti d'europa sono d'accordo (anche carlà bruni)
quindi chi ha delocalizzato e ha chiuso fabbriche in italia stia tranquillo che non lo obbligano a a chiuderle e rientrare: meglio chiuderle in italia.la fiat continui a costruire all'estero le macchine e ci metta sul gobbo la cassa integrazione di decine di migliaia di operai italiani.gli italiani continueranno (se potranno ) a comprare fiat solo perche' e' giusto aiutare imprese italiane.
ci sara' sempre meno lavoro in europa ma chi se ne frega tanto a giugno ci sono le europee e potremo finalmente votare la Zanicchi...Mastella.. e magari qualche ricchione di passaggio che vuol adottare bambini ..le cose si sistemeranno subito.
"Ad minora" e comprate azioni di aziende che fabbricano vaselina : sara' il prodotto piu' gettonato dei prossimi anni!
ps. questo sito bellissimo deve trovare il modo di parlare solo ed esclusivamente dei nostri problemi economici quelli terra a terra: preoccuparsi di psiconani .. nanetti..puttane ... e ... non ci aiuta a mangiare. non dico che quello che vedo nel nostro parlamento mi piace (li manderi tutti a casa) ma non sarà filosofeggiando sui piccoli fatti del giorno costruiti ad arte dai media per distrarci che daremo un futuro ai nostri figli.i precedenti governi degli ultimi 15 anni(tutti) hanno tolto il futuro alle nuove generazioni e noi siamo stati in vergognoso silenzio.forse siamo ancora in tempo a dare una svolta ... non partecipiamo piu' alla vita politica tramite le elezioni lasciamoli soli.

dario precario 15.02.09 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Il primo dato sull'affluenza, rilevato alle 12, vede una partecipazione del 10,98 per cento, pari a 161.868 elettori su 1.473.054 aventi diritto, di cui 721.432 uomini e 751.622 donne, distribuiti in 1.796 sezioni. L'affluenza più alta si è registrata a Cagliari con il 12.16%, la più bassa nel Medio Campidano (9.44%).

giovanni m., Speranza Commentatore certificato 15.02.09 17:29| 
 |
Rispondi al commento

succedono strane cose nel mondo..sopratutto in italia, la stampa enfatizza a rotazione alcune notizie.

MI PIACEREBBE SAPERE STATISTICAMENTE QUANTI STUPRI SUCCEDONO IN MEDIA IN ITALIA, E VEDERE SE SIAMO IN LINEA.

oppure veramente siamo dinnanzi ad un allarme sociale?

Marco F., Torino Commentatore certificato 15.02.09 17:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

cosa c'è di vero???????wwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwww

vittofranci (2 giorni fa) Mostra Nascondi -1 Segnalato come spam Rispondi | Spam gli israeliani fornirono il tritolo alla mafia che servì a far saltare in aria falcone e borsellino, i giornali italiani lo attribuirono al kossovo.

wwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwww

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 17:25| 
 |
Rispondi al commento

www.antoniodipietro.it/

[…]

Ieri, 13 febbraio, il procuratore Giovanni Ferrara e il pm Giancarlo Amato si pronunciavano sulle mie critiche al Capo dello Stato, inquadrandole “nell'esercizio di un legittimo diritto di critica che e' consentito anche nei confronti delle piu' alte cariche dello Stato se espresso in forme continenti (qui senz'altro ravvisabili), nessuna offesa all'onore ovvero al prestigio del capo dello Stato” e ancora “da qui la ritenuta impossibilita' di configurare la fattispecie prevista dall'articolo 278 c.p. e la conseguente decisione di non richiedere l'apposita autorizzazione prevista dall'art.313 primo comma c.p. nei confronti dell'indagato". Tradotto, le accuse nei miei confronti erano solo un atto di denigrazione.

[…]

Insomma, Internet ha detto la verità, la stampa ha mentito.I politici che mi hanno accusato pure.

Sempre nella giornata di ieri il senatore D’Alia, autore dell’emendamento “oscura informazione in internet”, replicava il mio articolo “Internet in Italia: come Cina e Birmania” concludendo con: ” La nostra - (di chi senatore? La sua e del governo?) - norma, insomma, non fa chiudere nè Facebook, nè YouTube, nè qualsiasi altro sito o social network: va semmai a garanzia sia degli utenti che vivono la rete come sano punto di aggregazione e fonte di informazione, sia di blog pieni di sciocchezze come quelli di Grillo e Di Pietro”.

D’Alia ed i suoi suggeritori non sanno nemmeno cosa sia internet, è evidente.

Questi due episodi dimostrano una duplice teoria: di informazione libera in Italia è rimasta solo quella della Rete, e l’intento di questa classe politica è metterla sotto controllo insieme alla giustizia per evitare che trovino spazio le sue voci libere.

Silvanetta P. Commentatore certificato 15.02.09 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Se il nano perseguitato dal sesso, pensasse per un solo attimo che non soltanto nella religione islamica sono previste 72 vergini nell'aldilà, si farebbe IMMEDIATAMENTE esplodere da solo.

Lucilla Lu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 17:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Passa? Mah!

PIERO RATTI 15.02.09 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Metti na zoccola in tv e si alzano anche gli ascolti e forse aumentano i voti.
La Marini, guarda caso la sarda più famosa della tv, era su Rai1.

Chissà perché proprio oggi.....

qualche mese fa dichiarò " Se il Pdl me lo chiede, mi candido alle elezioni europee ".


Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 17:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.cittadellaspezia.com/La-Spezia/Cronaca/De-Magistris-a-La-Spezia-DDL-sulle-40454.aspx

De Magistris a La Spezia: “DDL sulle intercettazioni attacca la Magistratura e la stampa”

In una Sala Dante gremita di pubblico attento, perlopiù avvocati, il PM Luigi De Magistris scandisce bene le parole: “il Disegno di Legge sulle intercettazioni è una legge pessima, non trovo in tutto il testo una parola positiva. Limita la libertà di stampa ed attenta all’indipendenza della Magistratura. Le notizie che hanno un valore oggettivo di cronaca non possono essere censurate, è assurda per un Paese democratico la punizione di giornalisti ed editori. In realtà, si vuole evitare che le indagini comincino e che l’opinione pubblica venga a conoscenza dei fatti. Si vuole addormentare il Paese.”Parole pesanti, pronunciate questo pomeriggio durante l’iniziativa pubblica di analisi del Decreto sulle Intercettazioni organizzata dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di La Spezia, con la partecipazione dell’Associazione Camere Penali. Il PM De Magistris è l’ospite d’onore che colloca l’evento cittadino su un piano nazionale.Il Magistrato entra subito nel merito del Decreto, premettendo però di essere di formazione giuridica e culturale assolutamene garantista e di volersi volentieri sottoporre al confronto pubblico e quindi alle critiche. Durante il suo intervento, non farà mai accenno alle note vicende politico- giudiziarie che lo hanno visto protagonista i mesi scorsi, ma si limiterà a valutare il DDL.
“Le intercettazioni sono un mezzo di ricerca delle prove tra gli altri, insieme alle testimonianze e, soprattutto, alle tracce documentali di spostamenti di denaro. Non sono un amante delle intercettazioni, un mezzo che non va enfatizzato, perché a volte sono di difficile interpretazione, si prestano ad equivoci.
Secondo questo DDL per attivare le intercettazioni sono necessari “gravi indizi di colpevolezza”.
(continua nei sottocommenti)


@ Un'indagine ha appurato che solo il 6% dei giovani capisce qualcosa di politica, che ne pensi?

Quando spiego che non c'è alcuna possibilità che venga compreso il piano demografico di Schie.tti non sto parlando d'altro.

Quando dico che l'essere umano è molto meno intelligente di quello che sembra sto proprio cercando di spiegare questa cosa.

Se si fosse cercato di appurare la percentuale di giovani che si interessa di sovrappopolazione, povertà, sviluppo sostenibile, si sarebbe ottenuta la stessa percentuale.

Nel corso dei miei 20 anni di attivismo ho cercato di promuovere campagne ad effetto. Una volta volevo costruire un grattacielo di 500 metri in quartiere per lanciare 2010: Eliminazione Povertà. Un altra volta per sensibilizzare sul problema dell'acqua potabile parlavo di un elettrodomestico perfetto che produceva acqua, energia, aria condizionata.

Un'altra volta volevo fare un ponte radio fra tutte le tribù indios, che poi è diventato internet, un'altra volta spiegavo che ero diventato ricco tenendomi metà dei fondi che raccoglievo per il mio comitato autonomo nella speranza che remunerando i volontari qualcuno si attivasse.

Non c'è verso, le campagne normali non interessano, ma nemmeno quelle a sensazione.

Il piano demografico di Schie.tti è una tale chicca, una tematica di interesse così elevato che alle mucche, alle capre, ai cani e agli esseri umani non interessa.

Il nostro pianeta, il nostro futuro non interessano.

In Italia c'è un bravissimo comico che riesce a riempire i palazzetti, è bravo non c'è che dire, ma non riesce ad interessare più del 6% dei giovani.

Quando passa da Milano Grillo non attira 300 mila o 400 mila persone, ma poche migliaia, il 6%.

E i leader sono i peggiori fra queste masse di scimmie senza cervello, i più violenti, i più opportunisti, e non c'è verso di cambiare le cose.

Stiamo andando verso la distruzione del mondo, la salvezza è il piano demografico di Schie.tti, ma alle scimmiette non interessa.

Alberto Spina 15.02.09 17:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GIANNI É FUGGITO DA MONTE MARIO !
DONNE CHIUDETEVI IN CASA !

Carlo Cattaneo, Milano Commentatore certificato 15.02.09 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


NON UN MAIALE CHE PARLA DEGLI STUPRI

DI ROMA E BOLOGNA

Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 15.02.09 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://parcodeinebrodi.blogspot.com/2009/02/il-pm-prestipino-di-gioiosa-marea.html

I TABULATI DI GENCHI, LA NUOVA P2, LE TELEFONATE DISTRUTTE BERLUSCONI-CUFFARO - Postato il Venerdi 13 Febbraio 2009 (6:19) di davide

E IL “GRANDE ORECCHIO” DI FERRUCCIO SARODI ROBERTO GALULLOrobertogalullo.blog.ilsole24ore.comPremessa gridata: non ho le idee chiare su quanto sta accadendo intorno alla figura di Gioacchino Genchi. Mi arrovello, questo sì, lo ammetto: è un vicequestore – quindi un uomo dello Stato – al fedele servizio della Giustizia o un furbacchione che si è fatto prendere la mano dal ricco business delle intercettazioni?E’ un fido consulente della magistratura o, magari con il tempo, è caduto nella tentazione di usare quei tracciati telefonici come arma di ricatto nei confronti dei potenti?Non so dare risposte ma parto sempre dalla buona fede e poi – nel momento in cui ne scrivo e dunque in attesa di ciò che la Storia racconterà di lui tra qualche tempo – il paffuto e scaltro vicequestore in aspettativa mi sta simpatico. Sarà compito della magistratura – che su Genchi sta indagando – provare a squarciare il velo dei (mille) dubbi. Le mie idee confuse – e diffidate cari amici di blog da chi sui giornali scrive di averle chiarissime al riguardo – non mi impediscono di mettere in fila fatti o di riflettere con voi su alcune coincidenze. Partiamo dai fatti. Ebbene, se vi andate a leggere il decreto con il quale la Procura di Salerno ha disposto il sequestro degli atti Why Not della Procura di Catanzaro, non vi sfuggiranno alcune cose. Certo, bisogna leggere le carte in profondità, come ho fatto per il Sole-24 Ore del quale mi onoro di essere un inviato. In due inchieste – del 10 dicembre 2008 e del 25 gennaio 2009 - ho tracciato il quadro di quello che, sinteticamente, il quotidiano ha definito “la nuova P2” (le inchieste sono state riprese a man bassa e ne troverete tracce anche navigando su Internet).
(continua in calce al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 17:14| 
 |
Rispondi al commento

ANDREA TI CHIAMI ABRAM ADESSO ?
TI CERCA IL DOTTOR JOSEPH MENGELE ALL'INFERMERIA 1

Carlo Cattaneo, Milano Commentatore certificato 15.02.09 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://gioacchinogenchi.blogspot.com/

VENERDÌ 13 FEBBRAIO 2009

Così continuano a prendere in giro gli italiani!
Il "caso Genchi" ... continuano le mistificazioni ...
Perché non dicono cosa c’è in quei tabulati e le ragioni per cui sono stati legittimamente acquisiti? Perché, anziché agitare a casaccio numeri e nomi di mere risultanze indirette di quelle acquisizioni, non fanno riferimento ai nomi (veri) dei soggetti coinvolti in quelle indagini (bloccate) ed ai fatti accertati?
Io ho agito eseguendo disposizioni e direttive (legittime) sempre e solo da Pubblici Ministeri e Giudici della Repubblica italiana, nella pienezza delle loro funzioni giurisdizionali.Ogni numero, ogni lettera ed ogni virgola del mio lavoro è stata acquisita all’indagine di Catanzaro – come in ogni altro processo - affinché fosse sottoposta al vaglio dei Giudici (terzi) e delle parti.Con l’avocazione del procedimento al dr. Luigi de Magistris, con la revoca dell’incarico di consulenza tecnica e con il successivo trasferimento dei magistrati di Salerno (coi quali stavo collaborando nel tentativo di far luce su questa vicenda) hanno voluto in tutti i modi impedire che dei Giudici terzi potessero accertare la Verità, con riguardo a condotte e fatti gravissimi, che vedevano coinvolti uomini delle Istituzioni.Tutto quanto è accaduto e quanto sta accadendo – anche contro di me – serve solo ad impedire che si faccia Giustizia.La Procura della Repubblica di Roma, che ha anticipato ed ha confermato alla stampa la mia iscrizione nel registro degli indagati, ha segretato la mia iscrizione al Registro degli indagati quando mi sono permesso di chiederne conferma, per il tramite del mio difensore (l’avv. Fabio Repici, del Foro di Messina).Tutti hanno da tempo immemorabile notizia e copia del fantomatico rapporto dei ROS.

(continua al link in calce)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Sono certo che Soru vincerà la elezioni regionali ma la vittoria dovrà essere schiacciante, senza lasciare ombre di dubbio. Se Soru vince con oltre il 60% dei votanti, la sconfitta per la destra ed in particolare per Berlusconi che ha speso parecchio del suo (non soldi ma in immagine) sarà cosi umiliante che forse, dico forse, potrebbe cambiare l'atteggiamento prepotente ed arrogante dei suoi amicuzzi di merenda.
A domani l'ardua sentenza

Roland Eagle () Commentatore certificato 15.02.09 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il berlusca è incredibile. ma più incedibili ancora sono i suoi lecca..li. ma quella gente cosa dice ai propri figli la sera, alle loro mogli? cosa pensano quando si guardano allo specchio al mattino. la dignità umana è la nostra ultima preziosa risorsa se vogliamo che il mondo continui ad andare avanti. questi l'hanno semplicemente persa..

www.tonelibero.splinder.com


http://ilsecoloxix.ilsole24ore.com/italia_e_mondo/2009/02/13/1202087560883-spezia-de-magistris-giustizia-riforma-come-pietra-tombale.shtml

La Spezia, De Magistris:
«Giustizia, riforma come pietra tombale»
13 febbraio 2009| dal nostro inviato Renzo Parodi

Attacca a testa bassa il governo sulla riforma della giustizia, Luigi De Magistris, ex pubblico ministero di Catanzaro, titolare delle inchieste scottanti Poseidone e Why Not, protagonista di un memorabile scontro politico con i palazzi della politica.
Trasferito a Napoli dal CSM per incompatibilità ambientale, De Magistris è tornato di recente alla ribalta per via di Gioacchino Genchi, suo consulente nelle inchieste che hanno lambito i piani alti del palazzo, accusato di aver intercettato centinaia di migliaia di persone, tra cui magistrati, politici, e persino uomini dei Servizi segreti e funzionari del Quirinale.«Su Genchi parlerò quando sarà finito lo tsunami mediatico», ha commentato De Magistris, ospite di un convegno organizzato dall’Ordine degli Avvocati della Spezia (iniziativa dalla quale si è dissociata la Camera penale ) sul tema delle intercettazioni.«Nel disegno di legge del governo colgo una sfiducia di fondo nei confronti della magistratura», ha detto l’ex pm di Catanzaro, che ha definito «”spaventoso”, l’articolo 1 che consente la sostituzione del pm se il suo nome viene iscritto nel registro degli indagati per violazione del segreto istruttorio: un espediente diffusissimo adoperato appunto per delegittimare la pubblica accusa scomoda».Permettere le intercettazioni «soltanto in presenza di gravi indizi di colpevolezza», secondo De Magistris equivale «a impedire alle indagini di cominciare. E’ un’aberrazione . Bloccare la pubblicazione di notizie sulle indagini fino all’udienza preliminare - altra “perla” contenuta nel ddl del governo - colloca una pietra tombale sulla libertà di stampa».

(continua in calce al link)


Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 17:05| 
 |
Rispondi al commento

W l'ATALANTA
Lenin Di Pietro 14.01.2209 20.53

Coglione!!!!!
Lo puoi ben dire!!!!
Tre pere e a casa!!!!

GERONIMO . Commentatore certificato 15.02.09 17:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.telereggiocalabria.it/notizie/1-cronaca/16859-intercettazioni-de-magistris-qlegge-pessimaq.html

15-02-2009 - Intercettazioni, De Magistris: "Legge pessima"

"Il ddl sulle intercettazioni è una legge pessima, che non ha nemmeno una virgola che possa aiutare il funzionamento della giustizia". Lo ha detto l'ex pm di Catanzaro, Luigi De Magistris, durante un incontro al teatro Puccini di Firenze, aggiungendo: "L'ho studiato con attenzione, e ci sono cose incredibili". Riguardo ai gravi indizi di colpevolezza che sarebbero necessari per dare avvio alle intercettazioni, "che facciamo - ha chiesto De Magistris - quando gli autori sono ignoti, come nella maggior parte dei casi in cui si fanno le intercettazioni?". L'ex pm ha poi aggiunto che "il legislatore dispone che possano essere fatte su querela della persona offesa: ma la persona offesa talvolta non c'é più, e si dovrebbe sapere che, dove la criminalità è così forte da sopprimere le libertà individuali, nemmeno moglie o figli di una persona uccisa sporgeranno querela. Si vuole anche vietare il ricorso ai tabulati se sono ignoti gli autori del reato, ma tantissimi omicidi in Calabria e in Campania sono stati individuati così, perché i tabulati permettono di incrociare i rapporti con le persone e individuare dove le persone si trovavano".


Poichè gli ex cummunisti chiamano i grillini fascisti e gli ex cammeratti ci chiamano cummunisti, avrei trovato il nome del nostro partito se lo si vuole fare.

PF: Partito fasciunista

E uallà tutti contenti....

Buon meriggio a tutti i fasciunisti attualemnte in collegamento con questi schermi....

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che bella la TV di stato, paga un milione ad un imbecille....e intanto in Lombardia si muore di fame

renata di camillo 15.02.09 17:01| 
 |
Rispondi al commento

ho appena votato!
meglio soru!

fabio montale Commentatore certificato 15.02.09 17:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT:

http://www.mediaset.it/corporate/impresa/codiceetico_it.shtml

Comment (italian-english):
ma lo sanno costoro cos'è l'etica?
o trattasi di "codice etico cavalleresco ad personam"?

Do they really knows what Ethic is?
Or their "ethic code" is intended only for a single little "knight"?

LOL

Luigi Bacchetti 15.02.09 17:00| 
 |
Rispondi al commento

La mafia rimane in vita grazie alla politica.

I politici sono i massimi responsabili.

I politici sono mafiosi INSIDE.

Berlusconi Veltroni Casini Fini Bossi sono i più mafiosi di tutti.

VERGOGNA !

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 17:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Washington, 15 feb. - (Adnkronos) - L'esercito americano accettera' immigrati con visti temporanei per gli Stati Uniti, in un tentativo di contrastare la penuria di reclutamenti - sempre necessari con due guerre in corso - e in cambio della concessione della cittadinanza in sei mesi. Lo scrive il "New York Times", secondo cui, per la prima volta dalla guerra in Vietnam, le Forze armate apriranno le proprie porte agli immigrati che risiedono negli Stati Uniti da almeno due anni

http://www.youtube.com/watch?v=8LhzqYR1Qb8&feature=PlayList&p=1411DF15106193AF&index=5


Solo coincidenze......

Rebecca Buendia, Macondo Commentatore certificato 15.02.09 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Comitato di Liberazione Personale

Il ritorno del suo partito nelle istituzioni si fa sempre più difficile. Veltroni e Berlusconi vogliono introdurre il quorum alle europee.
"Mi viene voglia di invocare una sorta di Comitato di Liberazione Nazionale di tutti i partiti che sono rimasti fuori dal Parlamento. Mettiamoci insieme, superiamo il quorum e blocchiamo questa mossa ai limiti della democrazia".
(Clemente Mastella, leader Udeur, intervista a 'Il Riformista', 31 maggio 2008)

"Faremo un´alleanza con il Pdl alle Europee dove sarò candidato e, per le Province di Napoli, Salerno e Avellino, presenteremo nostre liste a sostegno dei candidati di centrodestra".
(Clemente Mastella, leader Udeur, repubblica.it, ed. di Napoli, 15 febbraio 2009)

"Ringrazio il gruppo dirigente del Pdl: potevano avere molti motivi per dire no all'intesa, invece ho riscontrato piena sintonia sia dai livelli nazionali che da quelli locali... Riparto con la coscienza dell'uomo libero, con la serenità di chi riprende a vedere un po' di luce".
(Clemente Mastella, leader Udeur, corriere.it, 14 febbraio 2009)

Cosa le ha detto Berlusconi? Che allearsi con lei significava sprofondare nei sondaggi?
"E' qui che la volevo: mi ha chiamato proprio per dirmi che quella dei sondaggi era una frottola. Mi ha confessato che non mi imbarcava per non inimicarsi i magistrati".
(Clemente Mastella, leader Udeur, intervista a 'Oggi', 28 gennaio 2009)

"Ah perché non son io co’ miei elettori?"

"Ero angosciato, adesso sono più motivato che mai. Mi batterò per le cose per le quali mi sono sempre battuto... sulle intercettazioni continuo a pensare che ripartire dal mio ddl sarebbe la cosa migliore per tutti... Riparto con umiltà e determinazione, dopo un periodo di umiliazioni e amarezze di ogni tipo".
(Clemente Mastella, leader Udeur, dopo l'accordo con il Pdl per la candidatura alle prossime elezioni europee, corriere.it, 14 febbraio 2009)

Silvanetta P. Commentatore certificato 15.02.09 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://toghelucane.blogspot.com/

domenica 15 febbraio 2009
Le criticabili posizioni del COPASIR, di Rutelli e di molti altri

Le criticabili posizioni del COPASIR, di Rutelli e di molti altri. Ovvero perché è utile conoscere il “Principio di Peter”

- Laurence J. Peter (September 16, 1919 - January 12, 1990) -

“Il principio di Peter” anche noto come “Teoria delle piramidi di Peter” è utile per capire o, quantomeno, per fornire una spiegazione scientifica del perché chi comanda – sia esso il tuo diretto superiore oppure il capo di un’azienda, sino al vertice di un Governo - sia spesso un incompetente. La cosa è tranquillizzante, infatti scoperta la causa si aprono le strade per debellare l’epidemia. Cosa quanto mai opportuno visto che, tanto sul lavoro che nella società, possiamo constatare quanto le cose vadano malissimo nonostante i migliori presupposti (a volte anche questi, i presupposti, non sono dei migliori. Ma questa è un’altra storia). Il Dr. Peter spiega come evitare di raggiungere il proprio livello di incompetenza e vivere serenamente, evitando la terribile sindrome di raggiungimento della posizione finale. Come dice Raymond Hull in una mirabile introduzione alla teoria di Peter: una volta che si sia conosciuto il principio di Peter non si può tornare in una condizione di beata ignoranza: “Non sarete più in grado di venerare i vostri superiori e opprimere i vostri sottoposti. Mai più!”. L’enunciazione del “teorema” di Peter è la seguente: “In una gerarchia ogni membro tende a raggiungere il proprio livello di incompetenza”. Con due corollari: “1. Col tempo, ogni posizione tende a essere occupata da un membro che e’ incompetente a svolgere quel lavoro. 2. Il lavoro viene svolto da quei membri che non hanno ancora raggiunto il proprio livello di incompetenza”. Con quest’ampia premessa diventa poi semplice seguire e capire quanto succede in Italia sin nel particolare quotidiano.

(continua nei sottocommenti)


NOTIZIE IN DIRETTA PER IL CEREBROLESO BERLUSCHINO
di....Abram _2009
Commentatore del tg4 150209 16:27
-------------------------------------

Seggi aperti in Sardegna .
SORU AVANTI DI 15 PUNTI !!

CAGLIARI - Urne aperte oggi dalle 8 alle 22 e domani dalle 7 alle 15 in Sardegna per il rinnovo del Consiglio regionale e l'elezione diretta del governatore. Un test che riveste una grande importanza politica a livello nazionale.

Al voto complessivamente 1.473.054 elettori, di cui 721.432 uomini e 751.622 donne, distribuiti in 1.796 sezioni. Cinque gli aspiranti Presidenti: Renato Soru (Lista Soru presidente appoggiata da Pd, Prc, Pdci, Idv, La sinistra e Rossomori); Ugo Cappellacci (Il popolo delle libertà sostenuto da Pdl, Udc, Mpa, Riformatori, Uds-Nuovo Psi e Psd'Az); Peppino Balia (Partito Socialista); Gavino Sale (Irs Indipendentzia Repubrica de Sardigna); Gianfranco Sollai (Unidade indipendentista).

Il nuovo Consiglio sarà composto da almeno 80 consiglieri: 64 seggi, i quattro quinti, sono attribuiti a livello provinciale in base alla popolazione residente (21 per Cagliari, 13 per Sassari, 7 per Nuoro e Oristano, 5 per Carbonia-Iglesias e Olbia-Tempio, 4 per il Medio Campidano, 2 per l'Ogliastra); i restanti 16 seggi saranno assegnati su base regionale.

Diventa presidente della Regione il candidato che in ambito regionale ottiene più voti. Lo scrutinio comincerà subito dopo la chiusura dei seggi, domani alle 15.

(15 febbraio 2009)

http://giusec9.ilcannocchiale.it/2009/02/15/seggi_aperti_in_sardegna_soru.html

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 15.02.09 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gran post su www.diciamolatutta.tv
I politici sono in accordo tra loro tutti da tempo, stanno facendo scena come al cinema.
Buona domenica a tutti.

Alessandra Dagostino Commentatore certificato 15.02.09 16:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo veloce videata sulle homepages di stampa, dopo aver visto la foto di toppocciccio sull'Unità mi chiedo:
MA CE LE HA LE PALLE ?

Carlo Cattaneo, Milano Commentatore certificato 15.02.09 16:48| 
 |
Rispondi al commento

IN TEMPI ANDATI E' STATA MESSA AL ROGO GIOVANNA D'ARCO.

POPOLO DEL BENEVENTANO :
MANO ALLA LEGNA E FATE UN BEL FALO', ELIMINATE LA STREGA, L'ITALIA DEGLI ONESTI VI SARA' RICONOSCENTE !

alessandro S., SELARGIUS Commentatore certificato 15.02.09 16:48| 
 |
Rispondi al commento

14:10

Elezioni: Sardegna, affluenza alle 12 pari al 10, 98%

Cagliari la circoscrizione dove si e' votato di piu'

(ANSA) - Alle 12 in Sardegna aveva votato il 10,98% degli aventi diritto per l'elezione del governatore e il rinnovo del Consiglio regionale.
In totale i votanti sono stati 161.868.
E' Cagliari la circoscrizione dove in mattinata si e' votato di piu': alle urne 59.043 elettori pari al 12,16%. Seguono Nuoro (11,30%), Carbonia Iglesias (11,09%), Sassari (10,34%), Ogliastra (10,22%), Oristano (10,04%), Olbia Tempio (10,15%), Medio Campidano (9,44%).

Silvanetta P. Commentatore certificato 15.02.09 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma veramente c'è ancora chi pensa che la "MAGGIORANZA" dell'Umanità sia formata da persone "INTELLIGENTI"?
Per esempio.

Ci vuol molto a "CAPIRE" che una "PORTAEREI" non è costruita per missioni di "PACE"?
Che ci vogliono "MILIARDI" e "MILIARDI" di "SOLDI" per costruirne e mantenerne una sola?
Che al mondo di "PORTAEREI" ce ne sono talmente tante da ripianare le economie di parecchi Stati?
Che nessuna "PORTAEREI" ha mai fatto interventi di "SALVATAGGIO" di "VITE UMANE" di alcun genere?
Che anche Nazioni del cosiddetto "TERZO MONDO" ne posseggono almeno una?
Che una "PORTAEREI" non si può "MANGIARE" o "BERE"?
Che una "PORTAEREI" a noi "COMUNI MORTALI" non ci serve a un "CAZZO"?
Insomma, ci vuol molto a "CAPIRE" che se le fanno, qualcuno comunque ci "GUADAGNA" una barca di "SOLDI"?

Ecco, basterebbe "RAGIONARE" solo un attimo su questo piccolo esempio per "CAPIRE" che qualcosa non torna, eppure la "MAGGIORANZA" delle persone ancora litiga su "ROSSI", "BLU", "GIALLI", "VERDI", è più bella la mia "BANDIERA", no la tua, no la sua...

... ma vaffanculo, va, come dice Grillo...


"I peccati che commettiamo ci allontanano da Dio e se non vengono confessati umilmente, confidando nella misericordia divina, giungono sino a produrre la morte dell'anima".
(stamane il papa all'angelus)

..i confessionali dovrebbero essere pieni zeppi di politici in fila !!! non ne ho mai visto uno...

deduco che ai politici l'anima sia morta....

papa...perchè allora ricevi im magna pompa...gente ormai senz'anima ?

che fosse un pò pochino l'otto per mille !!!

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 15.02.09 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco scoperto l'arcano
Diffondete questo video per favore
Per Grillo allontana questo nazista o io e molti altri ci allontaneremo da te.

http://www.youtube.com/watch?v=5Wbbk_-WDr0&feature=related

Alessandro

alessandro toni 15.02.09 16:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma | 15 febbraio 2009
Bankitalia: siamo un Paese statico, difficile la scalata sociale

Classi impermeabili, quasi immobili, da cui e' difficile emanciparsi e in cui e' ancora piu' difficile entrare. L'immagine della societa' italiana e' sempre piu' quella di una collettivita' statica, dove la mobilita' va progressivamente scomparendo. E, nell'arco di dieci anni, la famiglia ricca rimane ricca, la povera povera.

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

straquoto

gli illuminati straricchi che controllano bankitalia continuano a stare straricchi!

Allen G., Mordor Commentatore certificato 15.02.09 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Ugo Mastella è un virus che nel 1998 Al Tappone impiantò nell'hard disk del centro sinistra in attesa che servisse farlo esplodere. Più che un politico, Ugo Mastella è una maitresse della politica, il suo stilista preferito è voltagabbana. Se nel 1998 il centro sinistra fosse andato alle elezioni, anzichè arrouolare Ugo Kossiga e Ugo Mastella, la storia sarebbe andatain un altro modo, e di Al Tappone si sarebbero perse le tracce ad Hammamet già da molti anni. Infatti nel 2008 il virus ha infettato l'hard disk. Le conseguenze sono note.

Flavio Almerighi 15.02.09 16:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

alcuni giorni fa' l'allenatore di calcio del figlio di previti...lo ha rimproverato.
X me non allenerà + ....poi vi saro' + chiaro.

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 16:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ESPORTARE LA MAFIA-AGRICOLA ANCHE IN SARDEGNA ?

A VOI LA SCELTA ABITANTI DELL'ISOLA
..............................................
CONTRO IL NANOMAFIOSO DOVETE OPPORVI .....
..............................................

Racket e usura mettono in ginocchio l'agricoltura
Danni ingenti per le nostre campagne, secondo il rapporto della direzione nazionale antimafia. Il fenomeno si sta allargando anche al centro-nord. Si assiste in alcuni casi alla imposizione della manodopera

Il cibo impossibile per gli alti prezzi? La colpa non è certo degli agricoltori. A gonfiare i prezzi è la conseguenza di racket, pizzo e usura per un danno complessivo che si stima essere di 7,5 miliardi di euro, secondo la Coldiretti e di 15 miliardi di euro secondo la Cia, comunque sia si tratta di danni ingenti, di proporzione inaudita.

E' quanto emerge dal rapporto della direzione nazionale antimafia (Dna). Lo denunciano le organizzazioni di categoria agricole, visto che il fenomeno si sta estendendo su una vasta area del Paese e vede il moltiplicarsi di furti di attrezzature e mezzi agricoli, ma anche l'estendersi di fenomeni malavitosi come il racket, l'abigeato, le estorsioni, che si trasformano in diversi casi anche in imposizione di manodopera o di servizi di trasporto o di guardiania alle aziende agricole, danneggiamento delle colture, aggressioni, usura, macellazioni clandestine, truffe nei confronti dell'Unione europea e caporalato.

La criminalità controlla ormai la manodopera, soprattutto di immigrati. Non bastassero tali problemi, se ne aggiungono di altri come il fenomeno dello smaltimento illecito dei rifiuti, dell'importazione illegale di alimenti a rischio e al mancato rispetto di norme igienico sanitarie, che oltre ad avere un impatto economico mettono a rischio la salute di tutti i cittadini.

http://www.teatronaturale.it/articolo/4392.html

continua.....in basso...

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 15.02.09 16:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2^ EDIZIONE STRAORDINARIAAA!

LA STRATEGIA DELLO STUPRO PREELETTORALE.

Roma,15 febbraio 2009.

Si sussurra di qua e di là, ma più di là che di qua, che le amministrative portano sfiga alle donne italiane. Infatti, ogni volta che si avvicina una tornata elettorale (soprattutto comunali, provinciali, regionali)le donne italiane, belle e brutte, giovani e ageè, con jeans e maglietta o con scafandro e muta da sub, di giorno al centro città, di notte in camporella, al parco e al cinema, in condominio e sul posto di lavoro, alla fermata dell'autobus e nella sala attesa dal dentista, si trovano SEMPRE E COMUNQUE UN RUMENO, A GRUPPI ANCHE,DI 5/6/7, E TUNISINI SPACCIATORI DI DROGA CHE ESCONO DAL CARCERE IL GIORNO PRIMA, i quali, non sapendo che cazzo fare in Italia se la spassano menando, stuprando, rapinando, lasciando l'indirizzo alle forze dell'ordine di dove andarli a trovare subito dopo. A tal riguardo, lasciano - a parte lasciti organici di indubbia natura- bave lungo un chilometro, sigarette come a Capaci, orme e fotogafrie in primo piano davanti alle telecamere più vicine. Parlano tra loro con evidente linguaggio rumeno tipo: "ragasina sunu rumenu e ora ti stupru."
Il governo della sicurezza, sa che l'insicurezza apporta un numero considerevoli di voti e ringrazia sentitamente. Le donne stuprate un pò meno.....


fausta c., Roma Commentatore certificato 15.02.09 16:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AGEVOLAZIONI PER ELETTORI NON RESIDENTI IN SARDEGNA - Gli elettori che vivono all'estero iscritti all'Aire (l'anagrafe degli italiani residenti all'estero) hanno diritto a un rimborso delle spese di viaggio a seconda della distanza, in base a una legge regionale del 1994. Il contributo e' pari a 361,52 euro per gli elettori provenienti da Paesi europei e a 619,75 euro per quelli che vivono fuori dall'Europa e va richiesto al comune in cui l'elettore vota. Per tutti gli altri, secondo disposizioni ministeriali, sono previste agevolazioni tariffarie sui biglietti del treno e/o della nave. Gli sconti possono essere chiesti allo sportello presentando la tessera elettorale. Altrimenti l'elettore dovrà sottoscrivere una dichiarazione sostitutiva in duplice copia da presentare alla biglietteria. Una copia dovrà essere esibita al personale di bordo.

http://tg24.sky.it/tg24/politica/2009/02/14/Sardegna_al_voto_si_elegge_il_presidente_della_Regione.html

manuela bellandi Commentatore certificato 15.02.09 16:32| 
 |
Rispondi al commento

OT

India: una bibita alla pipì di mucca contro la Coca Cola
La nuova bevanda preparata da un potente movimento indù sarà la risposta locale alla famosa bibita americana.
I suoi "inventori" assicurano che ha un buon sapore e sopratutto non odora di urina.

Silvanetta P. Commentatore certificato 15.02.09 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho dato un occhiata ai mu sardi spinto dalla mancanza della pubblicazione di video a favore, contro o di valutazione delle presenti elezioni in Sardegna.
forse qualche articolo, spulciando, ci sarà.

forza Soru

ciaotutti\e 15.02.09 16:31| 
 |
Rispondi al commento

2009-02-15 14:18
Crisi: - 30% presenze nei campeggi
(ANSA) - ROMA, 15 FEB -
Anche i campeggi soffrono per la crisi economica. Da mesi gli arrivi sono pari a -10% e le presenze sono diminuite del 30%.
Una normativa per assicurare la libera circolazione dei 220 mila autocaravan e dei 254 mila caravan.

non preoccupatevi, con l'aumento dei costi degli affitti e del costo della rata del mutuo, a breve molte famiglie venderanno l'auto e la casa, e si compreranno un camper.
con una spesa unica, casa e mezzo di locomozione!

Elio Tropio (elpio) Commentatore certificato 15.02.09 16:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCUSATE LA DOMANDA UN PO' INDISCRETA....

MI E' VENUTA LA CURIOSITA' DI SAPERE L'ETA' MEDIA DEI FREQUENTATORI DEL BLOG...

QUANTI ANNI AVETE???....


( NON è UNA DOMANDA SARCASTICA, SONO SERIO, QUAL'è L'ETA' MEDIA DEL BLOG... )


Soru : Il suo reddito non può essere vero: ecco perché"

I redditi dichiarati dal governatore Renato Soru, rivelati dal Giornale qualche giorno fa, non convincono il consigliere regionale di Forza Italia Mariano Contu, candidato nella circoscrizione di Cagliari, che ha annunciato una interrogazione al vicepresidente della regione e facente funzioni di presidente, Carlo Mannoni. Secondo la documentazione depositata agli uffici competenti e pubblicata di anno in anno sul Bollettino ufficiale della regione autonoma Sardegna (Buras), il candidato governatore del centrosinistra nel 2006 ha denunciato un reddito complessivo di 180.417 euro, che scendono a 82.407 euro di imponibile (per una corrispondente Irpef di 27.529 euro) dopo aver dedotto 97.610 euro di alimenti passati alla moglie separata.
«Appare strano che un imprenditore-governatore, che avrebbe un patrimonio personale stimato in oltre 2 miliardi di euro, secondo quanto afferma il quotidiano La Repubblica, possa dichiarare, nel 2006, appena 180mila euro - si stupisce Contu -. Questa cifra dichiarata appare inverosimile. Bisogna infatti considerare che l’ex governatore percepisce sia l’indennità di consigliere regionale, sia i circa 173mila euro di appannaggio per la carica di presidente della regione».
La perplessità sulla dichiarazione dei redditi pubblicata nel Buras il 4 ottobre 2008 si evincerebbe dal fatto che «essa risulta essere inferiore di quasi 10mila euro rispetto a quanto dichiarato dal presidente del consiglio regionale», il diessino Giacomo Spissu. «Oltre all’indennità di consigliere regionale, Spissu percepisce l’indennità di carica che non è certamente quella assegnata al presidente della regione».
«Di fronte ai tanti sardi poveri, il dichiarare un reddito inverosimile - conclude Mariano Contu - suona come una offesa alla verità e alla lealtà tanto sbandierata dallo stesso presidente dimissionario».

Continua su

http://www.comuni.it/servizi/forumbb/viewtopic.php?t=57779

Abram _2009 Commentatore certificato 15.02.09 16:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Debbo dire che ho idee ancora confuse riguardo i derivati, però credo di non sbagliare nel aver trovato la direzione giusta verso cui muoversi per non esserne travolti.
Sono delle truffe? Io penso di sì, poiché sono innanzitutto una scommessa, quindi un gioco di azzardo, e in più truccato, se è vero che, se si verifica una certa condizione, il cliente che li ha firmati ci guadagna poco, mentre se si verifica la condizione opposta, ugualmente probabile, il cliente che li ha firmati ci perde molto. Inoltre pare che siano state presentate come un modo per abbassare i rischi del cliente, mentre la verità era che li aumentavano.
Se il contratto era una truffa, è nullo, perciò va dichiarato ufficialmente nullo e i soldi persi o guadagnati vanno restituiti. Dunque le banche europee si sarebbero messe in attivo indebitamente 18 trilioni di euro, ed avrebbero un attivo pauroso se il valore di mercato di questi titoli non fosse sceso praticamente a zero.
Però a zero è sceso tutto il titolo che comprende parti buone e parti cattive. Quindi non c'è nessuno in grado di separare la parte buona dalla cattiva? Allora si potrebbero prestare gratis, così come sono, ad un ente statale, il quale,supportato da una legge con valore europeo, man mano che riesce a separarli, restituisce alle banche la parte buona del titolo, ripulita del tutto dalla parte truffaldina che viene annullata legalmente.
Dopodiché la banca si rivolge alla banca che glie li ha venduti e le dice: "i titoli che mi hai venduto a cento valevano dieci e perciò mi devi novanta". Le banche che hanno iniziato la truffa dovrebbero restituirne i soldi, se non li hanno più, e la magistratura del loro paese riconosce la truffa, e conferma che questi soldi sono dovuti, esse falliscono e nel fallimento si recupera il possibile, se no pazienza, ma non venderanno più uno spillo a nessuno.
Ma intanto perlomeno gli effetti crescenti dei derivati non andranno più avanti fino a diventare devastanti per tutti.

Catello Monaco, Olbia Commentatore certificato 15.02.09 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Soru deve stre attento se vince Berlusconi perche poi gli fotteranno il culo d alemma e topogigio compagni...

Troia Puttana 15.02.09 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Oltre alle votazioni in Sardegna oggi si vota anche in Venezuela per un referendum proposto, per la seconda volta, dal presidente Chavez.
Riguarda una modifica costituzionale secondo la quale un presidente può essere rieletto all'infinito e non, come adesso, che puo' governare per max 10 anni.
Questo referendum è stato già bocciato nel 2007, oggi Chavez ci riprova.
Ma ci pensate, il "dittatore" Chavez sta facendo "carte false" per cercare di avere una costituzione simile alla nostra!!!
Infatti nella nostra non c'e questo limite sull'inegibilità.
Tempo fa leggevo che in fatto di immunità delle cariche statali quella albanese è di gran lunga piu' restrittiva della nostra.
Allora mi chiedo, se ce la vogliono ancora cambiare (annacquandola), ma dove ci vogliono portare?

CARMINE D. Commentatore certificato 15.02.09 16:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi ripeto e chiedo scusa per ciò.
Il peggiore della sinistra è migliore del migliore della destra. Soru sarà il peggiore della sinistra (è tutto da dimostrare) ma è certamente migliore del migliore della destra,

Roland Eagle () Commentatore certificato 15.02.09 16:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il modello sociale imperante in tutto il mondo occidentale è ormai quello made in USA ed allora io mi chiedo ? Ma siamo sicuri che sia quello giusto ?
Additiamo il modello Arabo come pristorico ed ingiusto evitando di ricordarci che mentre l'america ha poco più di 500 anni di vita, la civiltà araba ne ha almeno 4 volte tanto. Può non piacerci il burqa, il loro vivere nel deserto, i loro narghilè, la loro forte tradizione familiare, anche perchè NOI per primi per mancanza di cultura forse, non ne sappiamo molto,MA....è così. è la loro cultura, PERCHE? dobbiamo andare lì ad imporre la nostra ? Magari con le armi ? E noi siamo sicuri che il modello di società che noi stiamo seguendo sia quello vincente ?

Solo gli sciocchi non hanno dubbi!

Spider Blade Commentatore certificato 15.02.09 16:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma, 15 feb. - (Adnkronos)
SICUREZZA: ALEMANNO, INIZIATIVA SU CERTEZZA DELLA PENA

Alemanno!!!!!!!!!
guarda che noi siamo già certi della pena
(che ci fai!)

Elio Tropio (elpio) Commentatore certificato 15.02.09 16:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ansa 2009-02-15 15:46
VIOLENZE SESSUALI: AL PROSSIMO CDM MISURE ANTI STUPRI
ROMA - Il Governo intende anticipare - tramite un provvedimento da approvare al prossimo Consiglio dei ministri - alcune misure contenute nel disegno di legge sicurezza approvato dal Senato, tra cui quella che esclude la possibilità della concessione degli arresti domiciliari a chi é accusato di stupro.
Lo si apprende da ambienti del Viminale. Il provvedimento, secondo quanto si apprende, vuole essere un segnale forte dopo gli ultimi fatti di cronaca.


° ° ° ° °

Dopo il braccialetto antistupro, cintura di castità obbligatoria per le donne quando escono?

Silvanetta P. Commentatore certificato 15.02.09 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Meetup 14

Amici di Beppe Grillo di Bologna

iNTERVISTA A CICCHITTO capogruppo PDL alla camera

http://www.youtube.co...

Intervento di Chicchitto di bassissimo spessore culturale , luoghi comuni , bassezze per l'italiano bue disinformato e manipolato....

poi l'incantesimo finisce e a domande di un cittadino normale , senza la platea truccata , il prode cicchitto scivola , corre e cade nella piu' becera e mentecatta figura di persona intollerante , maleducata , calunniatrice , insofferenze alla democrazia ....come il suo padrone.

Penoso massone , Tessera P2 N. 2232

Questa è la feccia che ci governa .

SIAMO TUTTI PROVOCATORI!!!!!!!!

Tinazzi

*********************

quoto!


Carnevale: coltellate nel corso di una lite
Ferita coppia di fidanzati a festa del rione Marco Polo

(ANSA) - VIAREGGIO 15 FEB - Una coppia e' stata ferita a Viareggio durante una lite scoppiata alla festa del rione Marco Polo, organizzata nell'ambito del Carnevale. Ad aggredire i due fidanzati, entrambi di 25 anni, e' stato un extracomunitario, che li ha feriti con un coltello durante una lite scoppiata per un apprezzamento fatto dall'immigrato alla ragazza. La giovane, ferita al gluteo, guarira' in cinque giorni. Il fidanzato, colpito all'addome, e' stato operato; le sue condizioni non sono gravi.

Abram _2009 Commentatore certificato 15.02.09 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma | 15 febbraio 2009
Bankitalia: siamo un Paese statico, difficile la scalata sociale

Classi impermeabili, quasi immobili, da cui e' difficile emanciparsi e in cui e' ancora piu' difficile entrare. L'immagine della societa' italiana e' sempre piu' quella di una collettivita' statica, dove la mobilita' va progressivamente scomparendo. E, nell'arco di dieci anni, la famiglia ricca rimane ricca, la povera povera.

A delineare un quadro ben poco promettete, nel quale la sfida sociale non esiste, e' uno studio realizzato da un ricercatore di Bankitalia, Andrea Neri, pubblicato tra i temi di discussione di via Nazionale.

L'indagine fotografa due diversi periodi - gli anni 1989-1998 e 1995-2004 - e mostra che, con il passare degli anni, la possibilita' di muoversi sulla scala sociale si e' ridotta, facendo dell'Italia un Paese ingessato.

Nei nove anni tra il '95 e il 2004 infatti, "la mobilita' e' stato un fenomeno che ha interessato meno di un quarto delle famiglie italiane: - scrivono i ricercatori - circa il 13% ha sperimentato movimenti verso l'alto, mentre circa l'11% e' precipitato in una classe inferiore". Il dato piu' significativo e' pero' che nel complesso il 44% delle famiglie italiane e' rimasto, per tutti i nove anni presi in considerazione, nel segmento piu' basso della societa', senza mai distaccarsi, neanche per un anno o due, dalla classe piu' povera.

I pochi passaggi che si verificano avvengono generalmente tra livelli contigui, mentre le famiglie al top della scala sociale, cosi' come quelle al fondo, hanno appena il 5% delle possibilita' di spostarsi in modo permanente ai due estremi della societa', saltando i gradi intermedi.

continua: http://www.rainews24.rai.it/notizia.asp?newsid=106776

***********************************


Ma noooooooo!


Chi lo avrebbe mai detto che l'Italia sia un paese statico?

Meno male che Bankitalia ci informa...

^_^

manuela bellandi Commentatore certificato 15.02.09 16:12| 
 |
Rispondi al commento

AUTO_ECO troppo veloce
(MODERARE LA VELOCITA’)

A 400 orari con l'auto elettrica

Una giapponese punta al record
La vettura tenterà di battere il primato su un circuito italiano.

Ultimate Aero EV
la più veloce auto elettrica



Roma, 15 feb. (Adnkronos) - ''La novita' e' il pattugliamento a piedi. Per contrastare il fenomeno della criminalita' e in particolare della violenza sulle donne, e' necessario utilizzare piu' pattugliamenti delle forze dell'ordine e di altri corpi dello Stato nei quartieri e nelle citta'''. A sottolinearlo e' stato il ministro della Difesa Ignazio La Russa, intervistato da Lucia Annunziata nella trasmissione 'In 1/2 ora'.La Russa assicura: ''Sta funzionando l'azione di contrasto nei confronti della criminalita' comune'' e spiega: ''Soprattutto nei casi di certe tipologie di reato di allarme sociale come gli stupri, siamo di fronte a un tipo di violenza non italiana''.


Sono pazzi!! E noi ancora più pazzi perchè li lasciamo fare!!

Rebecca Buendia, Macondo Commentatore certificato 15.02.09 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero che i sardi facciano la differenza,aspettando il gran giorno.............

Fabio Lai 15.02.09 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Calderoli, ci vuole la castrazione chimica. Roma, è caccia agli aggressori della coppietta
Il ministro della Lega: ''Unico strumento in grado di garantire un controllo degli istinti per chi spontaneamente non è capace di controllarli''.


"castrazione chimica"

Non sono un medico, quindi potrei dire una fesseria!
Ma supponiamo che io sia un violentatore che viene finalmente preso e processato, condannato a essere castrato chimicamente,
mi passeranno anche gli istinti sessuali,
ma se poi per vendetta mi vengono istinti omicidi?

Elio Tropio (elpio) Commentatore certificato 15.02.09 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

voi scherzate ma ho proprio paura che vincerà il candidato di berlusca anche in sardegna

la gente italiana, quella comune, non noi che stiamo qui, non ha mica ancora capito chi è berlusca e saranno cazzi fargliela capire

meglio un bell'ergastolo o una 75

berlusca fottiti 15.02.09 15:58| 
 |
Rispondi al commento

NON E' SOLO VOTO DI SCAMBIO.

CONTEMPORANEAMENTE E' UNA MINACCIA AI SARDI: SE NON VINCE IL CANDIDATO DI BERLUSCA LA SARDEGNA PUO' DIMENTICARSI LE OPERE

PROPONGO UNA DENUNCIA COLLETTIVA

SE NEL PD FANNO IL DOPPIO GIOCO E ORA PARLANO DELL'ESIGENZA DI FARE LE RIFORME (GUARDACASO E' LO STESSO CONCETTO ESPRESSO DAI BILDERBERG TREMONTI E DRAGHI (ESIGENZA DI REGOLE CERTE PER IL NUOVO ORDINE MONDIALE) ALLORA DOBBIAMO PENSARCI NOI A FAR RISPETTARE LA GIUSTIZIA E QUEL CHE STA FACENDO BERLUSCONI E' PALESEMENTE ILLEGALE PER L'ENNESIMA VOLTA OLTRE CHE DI CATTIVO GUSTO.

TENETE IN OGNI CASO PRESENTE CHE LA GRANDE LOTTA E' TRA POLITICA E FINANZA: ENTRAMBE VOGLIONO CONTROLLARE L'ALTRA E LA RICATTANO

LA FINANZA RICATTA LA POLITICA CON LA CRISI E LA POLITICA RICATTA LA FINANZA CON LA LEGGE

SE NON FERMIAMO QUESTO CIRCOLO VIZIOSO SIAMO ROVINATI

berlusca fottiti 15.02.09 15:52| 
 |
Rispondi al commento

I BOSS si parlano su Skype
intercettarli è impossibile

ROMA - "Di quei due chili ne parliamo poi, su Skype". Eccola qui la frase simbolo dell'ultima emergenza della giustizia italiana. È stata intercettata due mesi fa dagli uomini della Guardia di finanza di Milano. Al telefono un trafficante di cocaina invita il complice a continuare quella comunicazione usando il software che permette di parlare via Internet. Proprio come ormai da settimane stanno facendo mafiosi, trafficanti di armi e di droga, sfruttatori della prostituzione e piccoli criminali in tutto il paese. Perché le comunicazioni fatte tra due pc attraverso Skype non possono essere in alcun modo intercettate dalla polizia, blindate da uno dei software più misteriosi che ci siano sulla rete e da un meccanismo legale invulnerabile.

Della conversazione nemmeno rimane traccia sui tabulati: le chiamate su Skype sono invisibili, non si può sapere né quando né dove vengono fatte.

Anni fa, appena intuito il pericolo per le indagini, la prima reazione degli inquirenti fu quella di tenere tutto sotto silenzio.

http://www.repubblica.it/2009/02/sezioni/politica/giustizia-10/boss-skype/boss-skype.html


mi sono sempre ritenuto fortunato,si molto fortunato,poichè(con sacrifici a dir poco eccessivi)sono riuscito ad avere una casa di proprietà.La fortuna è finita,se continua così dovrò venderla per continuare a campare visto che di lavoro non ne trovo manco a pagarlo.anche qualche altro di mia conoscenza si trova nelle medesime mie situazioni e se continua così altro che "l'italia ce la farà"credo proprio che la situazione esploderà,e non manca molto tempo ancora!comunque una cosa è certa:non è vero che tutti si sono dimenticati di me,poichè il comune in diversa occasioni mi ha fatto notare che devo i.c.i arretrate e tasse sui rifiuti che spesso rimangono accumulati come montagne stile napoli in quei periodi; una società di recupero crediti esige altre somme che non sogno nemmeno di poter recuperare visto la mia situazione,che tra l'altro ogni volta che leggo la cartella esattoriale è in continua levitazione."ci vendono alle banche"scusate il mio sfogo ma sono inc...to come una belva

cavallo pazzo 15.02.09 15:47| 
 |
Rispondi al commento

quale laurea consigliare? e perche ????
paolo piconi (madreitaliana), Roma

-------------------------------------
in ritardo causa...caffè versato sul popone...


premesso che le università italiane sono ormai delle cloache a cielo aperto ...se ne precepisce l'olezzo da un miglio...

non formano...concedono cenni...

per il raggiugimento del dottorato...tutte fanno brodo...

è importante DOVE e con CHI...poi si va ad imparare VERAMENTE il mestiere....(gavetta )

io sono contrario comunque ai master ed agli stages...a pagamento...sono prese per il culo....

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 15.02.09 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se ci si pensa un po', quando si stava peggio (si pensava di stare peggio perché non c'erano tutte le cose che ci sono ora), si stava meglio davvero.
Quando c'era da lavorare, si lavorava seriamente. Quando c'era da far festa, si faceva festa sul serio. E per far festa, bastava davvero poco.
Il mio babbo me lo dice sempre.
Girasole di Giugno, Treviso

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Ho una figlia di venti anni che sarebbe morta da piccola per una banale polmonite, se fosse vissuta all'epoca che dici tu, e ricordo mio nonno che mi raccontava di come bruciavano con i lanciafiamme le cataste di cadaveri di abissini trucidati.

Si fa presto a idealizzare il passato, ricordando solo quello che c'era di buono e confrontandolo con il peggio del presente.

marcello antonicelli, nettuno Commentatore certificato 15.02.09 15:41| 
 |
Rispondi al commento

LE SOLUZIONI POSSIBILI DI UN MONDO DIVERSO

Ansa:
IN ANTARTIDE LA PRIMA BASE A EMISSIONE ZERO
Comincia oggi la sua attivita' la stazione belga "Princess Elisabeth Station": si occuperà di ricerca sul riscaldamento globale, al quale non intende contribuire in nessun modo: a questo scopo si servirà infatti esclusivamente di energie rinnovabili

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TG-ELIO DELLE ORE ADESSO

LA REDAZIONE, IN CONFORMITA CON LA LEGGE CHE DICE CHE DURANTE LE VOTAZIONI NON SI PUO' DARE CONSIGLI O INDICAZIONI (capito, fede!),
NON DIRO' ASSOLUTAMENTE CHI VOREREI IO.
POSSO SOLO DIRE CHE PIUTTOSTO CHE VOTARE CAPPELLACCI D'ASFALTO, MI FAREI TAGIARE I GIA' SCARSI ATTRIBUTI!

Dal nostro inviato: Elio Giardino
Direttore irresponsabile: Umilio Cipresso

Prossima edizione a potatura finita!

Elio Tropio (elpio) Commentatore certificato 15.02.09 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Votiamo le liste civiche!!!!
E questa l'unica soluzione, non votare per il meno peggio!!!

Giancarlo B. Commentatore certificato 15.02.09 15:32| 
 |
Rispondi al commento

ROLLERBALL

è il titolo di un vecchio film di fantascienza/fantapolitica in cui
le guerre fra nazioni venivano risolte nelle arene dove squadre di giocatori (gladiatori futuristi) combattevano anche fino alla morte
per il possesso di una sfera di metallo.......

Oggi, ci siamo quasi, con una crisi di origine capitalistica abbiamo un'arena mondiale in cui gli stati spendono quello che non hanno per combattere un nemico INVENTATO ! """L'AFGHANISTAN"""
......i taleban...portatori di ideologìe "pericolose" per il resto dell'Umanità . Siamo in piena PARANOIA MONDIALE o evitano di raccontare la VERITA' ?

E...intanto con la nostra perversa cultura occidentale finalizzata
allo stupro dell'anima umana nel profondo delle coscienze partoriamo degli individui adolescenti che nulla hanno di diverso dal più "sporco immigrato clandestino"....sono equamente sulla stessa lunghezza d'onda ...... e sono i nostri "figli" .....

Torino, 14 feb. (Adnkronos/Ign) - E' ancora ricoverato in prognosi riservata e resta in gravi condizioni il 14enne di Pianezza, rimasto gravemente ustionato ieri, dopo che insieme a un amico aveva tentato di darsi fuoco per gioco. Il ragazzino ha riportato ustioni di secondo e terzo grado sul 50% del corpo. L'amico, un 15enne, invece, è ancora ricoverato al Maria Vittoria, ma le sue condizioni non sono gravi.

I due avrebbero tentato di darsi fuoco di fronte a un loro amico che, secondo i primi accertamenti, avrebbe dovuto riprendere la scena con un telefonino per poi metterla su YouTube. Nel pomeriggio di ieri, dopo aver acquistato una tanica di benzina, si erano cosparsi con il liquido infiammabile e poi avevano cominciato a giocare con un accendino.
---------------------------------------------

questi "giochi perversi" fanno riflettere molto di più di invasioni pilotate o guerre "finte" !!!!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 15.02.09 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mr. Ban Ki-moon
United Nations Secretariat
United Nations Hdqs, United Nations Plaza
New York, N.K. 10017 Telex 232422 -420544, fax 9634 879- 3714360
Dear Secretary General, my name is Domenico D’Orazio,I reside in Rome and I am an italian citizen.
I’d like to report the worrysome political status in Italy,where the Prime
Minister Silvio Berlusconi is systematically infringing the main democratic principles regarding freedom of press, information and expression on political and economic matters in my country.
He has been and is still trying to control the free information,not only by controlling the public tv (beside being the owner of the main three private tv networks in Italy) but also by increasing the governmental control on
the internet,lately through a bill recently passed by the Senate and known as “amendment D’Alia, bill n. 733 art 50bis”,which under the agreeable pretext of increasing public safety by chasing inducement and terrorism, is actually aiming to control the free web information of blogs and social networks.
It means that if a blog exposes a case of political misbehaviour, it can now be shut and removed from the web as socially inducing.
The concentrated abnormal control of tv’s and newspapers in Italy,either owned and politically controlled by Mr. Berlusconi,is unique in the western countries and all the more exposes how the afomentioned bill violates the
right of free expression of italian citizens within a wider plan of further and stricter restrictions,in spite art. 15 of the italian Constitution specifically forbids restraints to communications and the Prime Minister
has sworn loyalty to it at his appointment. I hereby ask you any effort to block the impending risk of the subject restriction bill because it jeopardizes the citizens’right of knowing,controlling and if necessary complaining against public administration’s malpractices without any censorship and in full freedom, hard earned in years by by the italian people.

MIMMO DORAZIO 15.02.09 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Che tristezza che tutto si sia ridotto al SoruSconi. Non capisco come si possa dire che sia meglio Soru a Capellacci o viceversa...a si, si vota il meno peggio. Allora bisogna fare i complimenti a chi ha votato il nano rispetto a vermeltroni alle ultime amministrative. Mi spiace ma non è così.Il problema sono i candidati consiglieri(di ogni tipo o genere politico) che senza alcun pudore cercano i voti quasi come dei venditori porta a porta.
In Sardegna bisogna intervenire sulla popolazione che da buoni "valletti" sfoggiano i santini di uno o dell'altro, dopo aver ricevuto promesse virtuali di futuri favori che riecheggiano con frasi del tipo: "votami, lo sai che è sempre meglio avere il numero di uno che conosci"..oppure...."votami e ti faro passare quel progetto o quella concessione"...etc
Sembra una lotta all'ultimo sangue(anzi all'ultima poltrona)...purtroppo con l'oligo-partitismo molti dovranno andare a lavorare, sempre che si ricordino come si fa.
Insomma i sardi come i continentali(da N a S), godono nell'avere un amico in più rispetto al vicino.
Ma dove crediamo che sia la Sardegna, in valle giustizia.
Soru o Capellacci non sono altro che alternative create per far stare i sardi l'uno contro l'altro.
Io questa volta scelgo la Sardegna e disegnerò un gran c...o. E' l'unica cosa che si merita la politica e il suo teatrino.
Questa non è una svolta ma il proseguo della strada lunghissima che porta all'onestà politica che ancora non ha casa in Sardegna.

P.S. Smettetela di difendere una o l'altra fazione, nessuno a la "luce" in tasca, ma solo
oppio per poveri.

Speed xx 15.02.09 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Presto vi farò conoscere il sito dove verrà llustrato il programma del mio movimento che scenderà in politica.
Il programma sarà semplice immediato e chiaro.

Ecco i primi tre articoli :

- sodomizzazione in pubblica piazza di qualunque politico o amministratore colpevole di reato contro il bene pubblico.

-sodomizzazione in pubblica piazza di colpevoli del reato di stupro.

- sodomizzazione in pubblica piazza dei colpevoli di reati dove la pena attuale è superiore ai cinque anni.

La sodomizzazione avrà la durata di mesi due e di ore cinque al giorno e sarà a cura di immigrati neri in astinenza da anni uno.

Filiberto principe de sta cippa

Filiberto principe de sta cippa 15.02.09 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se ci si pensa un po', quando si stava peggio (si pensava di stare peggio perchè non c'erano tutte le cose che ci sono ora), si stava meglio davvero.

Quando c'era da lavorare, si lavorava seriamente. Quando c'era da far festa, si faceva festa sul serio. E per far festa, bastava davvero poco.

Il mio babbo me lo dice sempre.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

--------- INFORMAZIONE DI SERVIZIO ---------------

SI AVVISANO I TELESPETTATORI CHE PER MOTIVI NON
DIPENDENTI DALLA NOSTRA VOLONTA'
IL TG-MANDI VERRA' SOSTITUITO DAL TG-ELIO
FINO A QUANDO NON CI PERMETTERANNO DI TORNARE!

GRAZIE, LA REDAZIONE
(Lia, tu mi capisci)


--------- FINE COMUNICAZIONE DI SERVIZIO ---------

Elio Tropio (elpio) Commentatore certificato 15.02.09 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cattaneo.
becchino.
????????

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il questore volle presenziare alla mia partenza dal carcere.
- L'isola di Lipari, - mi disse sorridendo e discreto, - produce una vernaccia celeberrima -.
E mi venne incontro con la mano tesa. Gli dissi che ero astemio e lo dispensai dai convenevoli.
La psicologia di un condannato politico è quella di un principe in regime dispotico.
Non mi fu neppure concesso di salutare mia madre.Affrettatamente,fui condotto in porto e,
durante tutto il percorso, io non vidi che militari schierati e pattuglie di ciclisti armati.
Le banchine del porto erano deserte.Il traffico era sospeso. Dappertutto sentinelle e pattuglie.
Mentre scendevo verso un canotto della polizia, una vela da pesca rientrava veloce, spinta dal vento.
Mi passò di fronte, a pochi metri. Un giovane marinaio mi riconobbe, e capì di che si trattava.
Con un salto, si portò sulla prua e, ritto, gridò:
- Viva Lussu ! Viva la Sardegna !
Fu questo l'ultimo saluto della mia Isola.
Le pattuglie sulla banchina si precipitarono verso la barca che approdava. Ebbi appena il tempo di vedere il pescatore accerchiato dalla folla armata e sparire.
Io viaggiai sempre con la febbre.

Emilio Lussu, Marcia su Roma e dintorni

sorriso etrusco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 15:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTA E LA LETTARE CHE HO TRASMESSO AL SEGRETARIO GENERALE DELL'ONU....... SE VOLETE ANCHE VOI TRASMETTELA IN NOME DELLA LIBERTA IN ITALIA

MIMMO DORAZIO 15.02.09 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Per Allen G., Mordor 15-02.09 14:45

I programmi…non esistono. La parola programma è più indicata per i palinsesti TV: cambia programma ^_^

CI VOGLIONO UOMINI ONESTI
che sappiano resistere alla
CORRUZIONE DILAGANTE.

…con la forza necessaria
a coinvolgere
anche il cittadino più debole.

“Un cittadino senza stato è solo con se stesso”

Buona giornata


Mr. Ban Ki-moon
United Nations Secretariat
United Nations Hdqs, United Nations Plaza
New York, N.K. 10017 Telex 232422 -420544, fax 9634 879- 3714360
Dear Secretary General,
my name is Domenico D’Orazio,I reside in Rome and I am an italian citizen.
I’d like to report the worrysome political status in Italy,where the Prime
Minister Silvio Berlusconi is systematically infringing the main democratic principles regarding freedom of press, information and expression on political and economic matters in my country.
He has been and is still trying to control the free information,not only by
controlling the public tv (beside being the owner of the main three private tv networks in Italy) but also by increasing the governmental control on the internet,lately through a bill recently passed by the Senate and known
as “amendment D’Alia, bill n. 733 art 50bis”,which under the agreeable pretext of increasing public safety by chasing inducement and terrorism, is actually aiming to control the free web information of blogs and social networks.
It means that if a blog exposes a case of political misbehaviour, it can now be shut and removed from the web as socially inducing.
The concentrated abnormal control of tv’s and newspapers in Italy,either owned and politically controlled by Mr. Berlusconi,is unique in the western countries and all the more exposes how the afomentioned bill violates the right of free expression of italian citizens within a wider plan of further and stricter restrictions,in spite art. 15 of the italian Constitution specifically forbids restraints to communications and the Prime Minister has sworn loyalty to it at his appointment. I hereby ask you any effort to block the impending risk of the subject restriction bill because it jeopardizes the citizens’right of knowing,controlling and if necessary complaining against public administration’s malpractices without any censorship and in full freedom, hard earned in years by by the italian people

MIMMO DORAZIO 15.02.09 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@
Elio

stai su che tra poco ti riconoscono.

M'ANDIamo finiamola.

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Orgoglioso di aver votato questa mattina SORU e ITALIA DEI VALORI!!!!

Paolo Sanna 15.02.09 15:15| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROMA.
A casal bertone dove inizia l'autostrada x l'Aquila...C'è un muro di marmo con un portone grande di legno, il tutto confina (se non è adiacente) con la ferrovia.
Da lì dentro x un lungo periodo arrivava un gran puzzo acre ...x me transitavano treni pieni di scarti e scorie ..ora non sò.

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Ma ci pensate?
Si tornerà a parlare nelle piazze. Le persone cominceranno di nuovo a conoscersi, a salutarsi.
Non più la corsa all'apparenza, ma la passeggiata sull'essenziale.

La grandi rivoluzioni, seguono le grandi crisi del popolo. No?

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Sarà un tornare alle cose semplici. E presto ci si accorgerà che l'aiuto dell'uno verso l'altro, rafforza.
I nuovi da cui prendere l'esempio, saranno le persone ricche di umanità.
Gli sboroni perdono brillantezza, ci si accorgerà che sono finti.

E questa sarà la vera evoluzione. Da qui ad un mondo più vivibile, è conseguenza logica.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.02.09 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

invitate tutti i vs.amici e conoscenti a vedere mercoledi prossimo il film QUINTO POTERE che trasmetterà la7, e forse altra gente comincerà a capire qualcosa, e fate notare che questo film è datato 1976 !!!
e già diceva quello che diciamo oggi, passate parola!!!

g a., roma Commentatore certificato 15.02.09 14:45|