Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Comuni a Cinque Stelle: CONNETTIVITA'


Parlamentari in fuga
video_politicifuga.jpg


Una persona senza orecchie e senza bocca. Un mostro uscito da una novella di Stephen King. Questo è il cittadino italiano senza connettività. L'accesso all'informazione attraverso la Rete deve essere gratuito, riconosciuto insieme alla carta di identità. I servizi via Internet devono essere accessibili da Castel Volturno a Pizzo Calabro, dalle periferie romane ai paesi dell'Appennino. La legge Pisanu che limita lo sviluppo dei punti Wi Fi va abolita. La Rete deve diventare come l'aria. Da una panchina di un parco o da un bar. Da un tunnel dell'autostrada o da un treno. Ovunque. La dorsale di accesso alla Rete va separata da chi fornisce i servizi. Deve tornare in mano pubblica, non di Mediaset, e fornire un servizio pubblico. I Comuni devono considerare la copertura della Rete allo stesso livello della rete idrica. Essenziale. Vitale. Per lavorare, per comunicare, per formare comunità, per informarsi. La Rete è trasparenza. Le sedute comunali vanno filmate dal Comune, a cura del Comune, trasmesse in diretta streaming, caricate su YouTube. I Comuni senza la connessione alla Rete o con velocità di accesso limitata sono tagliati fuori. Il vero Digital Divide per il lavoro e per l'informazione è tra il Comune connesso e il Comune disconnesso. La connettività è lavoro, promuove i servizi e le produzioni locali. La connettività è turismo. La connettività è democrazia. I Comuni a Cinque Stelle sono Comuni connessi.
Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.

L'incontro nazionale delle Liste dei Comuni a Cinque Stelle si terrà a Firenze, al Saschall Teatro, domenica 8 marzo 2009.
Le Cinque Stelle corrispondono a cinque aree specifiche: Acqua, Energia, Sviluppo, Ambiente e Trasporti. Oggi pubblico un post sulla CONNETTIVITA ' (SVILUPPO) Inviate le vostre considerazioni nei commenti.
Iscrivetevi all'incontro nazionale dei Comuni a Cinque Stelle dell'otto marzo.


CONNETTIVITA'
1. Cittadinanza digitale a ogni residente
2. Favorire l'Introduzione di ripetitori Wimax per l'accesso mobile e diffuso della Rete e, allo stesso tempo, pretendere la diffusione dell'ADSL
3. Diffusione di punti Wi Fi nel territorio del Comune per una massima copertura, in particolare delle aree di maggior frequentazione
4.Servizi comunali disponibili, ogni volta che questo sia possibile, via Internet
5. Consigli comunali pubblici in diretta streaming via Internet
6. Incentivare la creazione di aree di telelavoro
7. Promuovere on line, con il concorso delle diverse aree produttive e di servizi, l'offerta presente nel Comune
8. Punti di accesso alla Rete nei posti pubblici, ad esempio le biblioteche
9. Promuovere corsi di informatizzazione e Internet
10. Dotare le scuole comunali di strutture per l'accesso a Internet (pc, stampanti, ecc.) da parte di studenti e insegnanti

Ps: partecipa al Forum dei Comuni a Cinque Stelle sulla connettività

.......................................................................................................................

FREE BLOGGER

freebloggers_go.jpg

Inviate le vostre foto con la scritta: "FREE BLOGGER":
Invia una mail a freeblogger@beppegrillo.it con:
- Oggetto: il tuo nome
- Testo: indirizzo del tuo blog
- Allegato: la tua foto con un cartello "Free Blogger"
Le foto appariranno nella barra superiore del blog.

Diffondi l'iniziativa

5 Mar 2009, 14:14 | Scrivi | Commenti (1578) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

anche se Grillo ha dato parere negativo io penso che forse sarebbe più utile un apertura maggiore verso l'abrogazione del decreto Pisanu.

Ecco l'appello dell'Espresso.


Firma anche tu per il Web libero

Da cinque anni lo sviluppo di Internet in Italia è bloccato da una legge oscurantista e antistorica che impone una serie di obblighi burocratici ai pubblici esercizi che vogliono offrire l'accesso alla Rete senza fili. Tra questi, la richiesta di una speciale licenza al questore e l’identificazione degli utenti tramite documento d’identità.
Ciò ha costituito un gigantesco disincentivo a creare reti WiFi nel nostro Paese, che infatti è in fondo a tutte le classifiche europee per l'offerta e l'uso di Internet senza fili.
La norma - che non esiste in nessun Paese democratico - è stata varata come misura antiterrorismo nel 2005 dal ministro Giuseppe Pisanu, ma non risulta abbia mai prevenuto alcun attentato.
In compenso, è ed è stata una concausa primaria per il mancato sviluppo dell'innovazione digitale del nostro Paese.
Lo stesso ex ministro Pisanu, autore della legge, nel 2009 l'ha disconosciuta e ha dichiarato che va superata.
Centinaia di imprenditori, manager, blogger, giornalisti, docenti, esponenti politici di entrambi gli schieramenti e semplici cittadini chiedono da tempo che la norma sia abolita.
Eppure, nata come "transitoria" nel 2005, la legge che tarpa le ali al Web viene ogni anno rinnovata nel cosiddetto Decreto Milleproproghe votato poco prima di Natale.
Chiediamo quindi che nel 2010, prima delle consuete scadenze, il Governo proceda per decreto alla cancellazione della norma in questione (articolo 7 della legge n. 155 del 31 luglio 2005) e che - qualora questo non avvenisse - il Parlamento provveda ad abrogare il medesimo articolo.

http://temi.repubblica.it/espresso-appelli/?action=vediappello&idappello=391189

Stefano M., nononoeno@gmail.com Commentatore certificato 15.10.10 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Cansado de procurar empréstimos e hipotecas? Você foi recusado constantemente por seus bancos e outras instituições

financeiras? O goodnews está aqui! Oferecemos empréstimos que variam de 2.000,00 min. Max para 50.000.000,00. uma

taxa de juro de 3% ao ano.
Oferecemos
* Empréstimos pessoais (Secure e quirografários)
* Empréstimos de negócio (Secure e quirografários)
* Empréstimo de consolidação.
* Serviços de poupança
* Empréstimo Construção e Maney Mais *******
Somos certificados, confiável, segura, eficiente, rápido e dinâmico. Contacte-nos hoje .....
Todas as respostas devem ser enviadas para e-mail: mcdavicineloanfirm@gmail.com
Nome de Contato: Sr., Mc.Davicine.
N / B:
Para pedir é Bom
Para pagar para trás é melhor
Para usá-lo bem é melhor
Nosso objetivo final é o seu sucesso
M.D.S. Está aqui para mostrar um melhor caminho para a liberdade financeira!
Contacte-nos hoje!

sir.reskcado 23.05.10 04:37| 
 |
Rispondi al commento

Scusate , ma che fine ha fatto il wi max????????
Vivo a Bari che , stando allo strombazzamento pubblicitario di fine estate scorsa, doveva diventare la prima città e la Puglia la prima regione d'italia dove doveva essere attivato il wimax:qualcuno ha visto qualcosa?Io no !!!!!!!!
Siamo alle solite:come mai dopo gli annunci non c'è niente di concreto? Quali interessi sono scesi in campo per fermare questa "rivoluzione"tecnologica che potrebbe veramente modificare in senso positivo lo spaventoso divario che ci separa dalle altre nazioni?

vincenzo brascia 20.03.09 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
in vista delle Europee ho scritto sul mio blog la proposta che trovi all'indirizzo www.mauriziomolinari.eu?

Ho intitolato presuntuosamente e provocatoriamente (ma non tanto) il post "Se io fossi Parlamentare Europeo" (Un sogno: un Futuro a Banda Larga per l'Europa) per provare donchisciottescamente a scombussolare un po' le carte spostando l'attenzione su un progetto concreto in cui molti credono, visto che io penso che fare politica significhi realizzare idee e progetti concreti per migliorare la vita dei cittadini, mentre fino ad ora ho sentito solo parlare solo di nomi e di generici grandi ideali, ma nessuna idea o progetto concreto per l'Europa.

Il progetto in particolare si pone l'obbiettivo di permettere la costruzione delle “strade” che consentano a tutti i cittadini, aziende e istituzioni europee di partecipare attivamente e da protagonisti alla Società della Conoscenza.

Un Futuro a Banda Larga per l’Europa.
Costruire una Rete Europea a Banda Larga superveloce basata sulle fibre ottiche.
Per un’Europa capace di Futuro.

A differenza di quanto possa sembrare la mia molla non è tanto tecnologica, quanto una visione di modelli di vita e di sviluppo sostenibili che possano portare ad un deciso aumento del benessere in Europa, ma che passano da una disponibilità diffusa di banda larga degna di questo nome.

Ho 39 anni e mi occupo di tecnologie dell'informazione e della comunicazione e in generale di tecnologie di "rete" applicate alla vita delle persone, ed ho potuto toccare con mano quanto siano in grado di migliorarne sensibilmente la qualità dell'esistenza nel rispetto delle diversità.

E' un progetto molto ambizioso, ma è possibile realizzarlo, se ce ne dessero l'opportunità.

Sono troppo presuntuoso a pensare che possa ispirare qualche “decisore”?

Ovviamente se l'idea interessa, sentitevi liberi di linkare, citare, disfare, commentare, diffondere, vediamo se riusciamo a smuovere qualcosa.

Grazie mille.

maurizio

Maurizio Molinari 13.03.09 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sono uno dei tuoi tanti "seguaci" e spero ke tu non molli mai altrimenti noi non avremo piu' punti di riferimento. Ti scrivo per un fatto egoistico o meglio per l'egoismo di circa 50 famiglie. Niente di eclatante, di questi tempi, sono uno dei tanti che ha perso il lavoro (sembra una cosa normale). Nonostante tutto l'azienda dove lavoravamo (circa 50 persone) pur essendo del settore tessile (uno dei settori ke sta scomparendo), sta cercando di riavviare. Abbiamo fatto una marea di incontri, abbiamo sentito tanto politichese ma fatti zero. Non sto a raccontare tutto senno... L'imprenditore chiede di poter sfruttare l'eolico per abbatere i costi energatici, ma i vari cavilli e interessi lo ostacolano. Lui (l'imprenditore) dice ke giorni fa il presidente dell'unione del tessile si e' recato dal Min. Scagliola per chiedere la riduzione del costo dell'energia. IL costo energetico da noi sembra sia (spero di non sbagliare) circa 0.14 cent. a W quando la media europea e' della meta'. Il Ministro dice che l' Europa non permette di avere questi sgravi ma gli permette di tenerla a costi elevati. Tenendo conto che il costo energetico da noi sembra sia (spero di non sbagliare) circa 0.14 cent. a W quando la media europea e' della meta'. Palese contraddizzione. Tra l'altro ci sono dei settori (metalmeccanico) che hanno delle agevolazioni sull'energia (chissa' perche' mi viene in mente Marcegaglia). Si parla tanto di posti di lavoro che si perdono, qui c'e' la possibilita' di tenere 50 posti di lavoro (per noi sono tantissimi parliamo di paesini di 3-4 mila abitanti, nei pressi di Serre, SA, ke tu conosci bene) e lo Stato non fa niente quando dovrebbe farsi in 4 prima che un imprenditore del genere non faccia le valige e se na vada in Cina. So che probabilmente non cambiera' niente per noi ma si deve sapere come lo Stato se ne fotte di salvaguardare posti di lavoro. Mi scuso se mi sono espresso male ma ridurre in poche righe la nostra situazione mi e' difficile. Ciao

Claudio Annunziata 11.03.09 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Salve,mi rivolgo a tutti i Disoccupati Storici della città di Bari.Venite a visitare il mio BLog.
Troverete la Delibera Regionale(scaduta il 31/12/2008)chwe regola i criteri per lavorare nella Pubblica Ammnistrazione,e vari articoli della Gazzetta del Mezzogiono dedicati alle nostre problematiche.

Vi aspetto in atanti.
Lunione fa la forza!!

Riprendiamoci questa città.
IL lavoro è un nostro Diritto.

Un abbraccio con affetto a tutti.
Non mollate

Massimiliano Valente 11.03.09 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, sono Diego 35enne milanese, figlio di imprenditore, scomparso ormai 15anni or sono, che ha scelto,dopo una laurea presa per la memoria di mio padre, la musica anziché l'azienda.
Facciamo hip-hop, con un forte e concreto impegno sociale.
Il mio socio e front man del gruppo, vive nelle White, quartiere popolare di Milano, Rogoredo, tristemente famoso per i numerosi casi di tumori derivati dai pannelli di amianto che ricoprono questi "blocchi"in cui vivono 150 famiglie.
Vi è una causa che dura ormai da più di 30anni e nulla si è mosso finché Oscar, Oscar White, con la sua canzone "Milano Sud Est" ha sbloccato con un pezzo di 3 minuti una situazione che durava da più di 30anni.
Siamo stati ad Anno 0 a denunciare il tutto, fatti un giro su youtube digitando Oscar White ODK per farti un'idea e dopo tante parole sembrerebbe che qualcosa si stia muovendo.
Vedendo dopo anni la fine del tunnel,ovvero spostare queste famiglie in altre case di edilizia popolare, abbiamo la sensazione che la situazione si stia per l'ennesima volta complicando, avevano dato delle date che per l'ennesima volta stanno rinviando per un motivo o l'altro.
Siamo stanchi, ma battaglieri e chiediamo una tua opinione su come continuare o almeno due parole di conforto o meglio di rabbia positiva per motivarci a continuare.
Con rinnovata stima e coscienti di essere piccoli soldati affamati di legalità ti mando un abbraccio nella speranza di ricevere una tua risposta.

Ciao,

Diego
(Fuego B ODK)

Diego Boscati, milano Commentatore certificato 10.03.09 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma ci stiamo ancora facendo fregare? Ci stanno sotterrando sotto milioni di parole inutili, bugie, ci prendono per cretini? Penso di si.
Ma quando smettiamo di credere che le cose andranno meglio? Continuando cosi, ci ritroviamo nelle stesse condizioni che esistevano negli anni trenta,nuovi dittatori,certo vestiti da bravi dirigenti ma sempre dittatori. Poi noi con il super nano squilibrato, ma non troppo, con quella massa di pseudo difensori della costituzione, quelli che rubano,truffano,non vanno al lavoro,quelli che non si può neanche chiamare asini insomma, il governo, ma cosa aspettiamo ancora? Continuiamo a credere che la colpa è degli altri? Noi no, noi siamo bravi,non scendiamo in piazza per non disturbare,se votiamo poi diciamo di non aver votato il nano, ma non diciamo chi abbiamo votato. Ma che vergogna!
E dire che,dopo aver vissuto in Canada per venti anni,mi dicevo che questo Paese è capace di fare cose magnifiche, e avevo ragione, mica facile disfare una nazione, ci vuole convinzione, bisogna volerlo. Non molliamo, ancora poco tempo e ci riusciremo! Non perdete di vista le offerte, le tende con sconto del 50%, se volete io vi posso fabbricare delle stufette a legna a bassissimo costo,posso insegnarvi come cacciare le lepri senza bisogno di armi. Ci svegliamo e facciamo cambiamento di direzione? Se vogliamo possiamo.

lorenzo Nasatti 10.03.09 19:51| 
 |
Rispondi al commento

AIUTOOOOO!!!!
ho letto nel sito dell' ANSA che ci può essere la possibilità di avere come Presidente della Repubblica Silvio "the Starr" Berlusconi.....
Ma siamo scemi!!!!!! uno passato "pulito" e impunito da svariati processi??!!è immorale!!!!!
Grazie (per lo sfogo).
Andrea

Andrea Bellisonzi 10.03.09 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Allora ,siete pronti?

pino b., roma Commentatore certificato 10.03.09 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Se mi obbligano a pagare l'assicurazione auto,debbono anche darmi il posto per mettere questa merda di macchina.Se mi obbligano a pagare questa merda di canone rai,mi debbono dare il modo
di dire la mia.Mi rompono le palle il sabato e la domenica col Papa,la Messa,le prediche e cazzi vari.
I preti si facciano la loro tv,e chi vuole se la guarda.Quel merdaiolo del Nano perlomeno non ti chiede soldi per farti vedere la merda delle merde....Il Vaticano ha Radiomaria,si faccia anche la Tvmaria e non ci rompa piu' il cazzo!
Pinocchio32

pino b., roma Commentatore certificato 10.03.09 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Spero che la crisi, risvegli gli italiani sorditi dalle droghe varie da quelle calciastiche, mediatiche ed altro, sai quando inizia a mancare il piatto di pasta l'animale che è in te viene fuori.

Aggredisci anche tu il politico che ti stà sul culo, e facciamoli fuori tutti.

Votiamo le prossime elezioni solo liste civiche certificate.

Anima critica.

antonio g., lissone (MI) Commentatore certificato 09.03.09 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo pienamente sulla connettività, ma il wi-fi....siamo tanto sicuri che continuare a creare campi elettromagnetici a frequenze così alte (2,4 Ghz) faccia tanto bene all'uomo e all'ecosistema?? Solo perchè non le si percepiscono con i sensi, non vuol dire che le onde e.m. a lunghezze d'onda così basse non creino danni. Non è che facciamo come il fumo?

fulvio rossi 08.03.09 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Vivo in un comune a 35 km da Roma (Mazzano Romano). Siamo un "buco nero" della civiltà dei "media". Siamo circondati da Comuni piccoli e meno piccoli dotati di linee ADSL, noi abbiamo si e no il telefono soggetto a guasti continui per le condizioni meteo. L'unico servizio Internet è fornito via Radio (banda dei 5,4 mhz) a costi esorbitanti.... Perchè debbo pagare un Canone se Telecom non fornisce tutti i servizi ? Oltretutto in regime di monopolio (altri operatori non sono abilitati)......
Grazie per l'attenzione.......
E non parliamo di servizi per l'ambiente......

NERI DANIELE 07.03.09 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Chi sta ballando in pista non vede i propri passi.Li vede chi sta fuori.Io sono fuori da 25 anni.Mi separano dal Bel Paese 27.000 km e 10 ore di fuso orario.GOD BLESSING. Ho letto tutti i post.Che tristezza. Mi dispiace ma vi devo chiamare tutti ITALIOTI che fa rima con IDIOTI. Ch osanna Prodi,chi Di Pietro,chi Rutelli,chi i Centri Sociali.In ognuno vedete il salvatore della patria mentre Berlusconi e' l'affossatore. Nessuna si accorge che la sinistra ha mandato letteralmente l'Italia a gambe all'aria.30anni fa circa a Torino conoscevo la moglie di un addetto alle "volanti".Con disinvoltura diceva che si',la paga non era alta ma la pacchia era che faceva il pieno alla volante e poi alla sua personale a quella del figlio ed anche a quelle degli amici che gli pagavano il petrol al 50%.Lo diceva senza vergogna.Quella famiglia , nel suo piccolo,faceva affossare l'azienda Italia.Un calabrese aiuto muratore,sempre a TO, rubando giornalmente e lo diceva anche con fierezza perche' lui era un furbo, dal cantiere dove lavorava: mattoni,sacchi di cemento,piastralle,pittura,finestre,dopo un paio d'anni si fece la casetta a Forno Canavese.Un'altro,che nel suo piccolo,affondava l'azienda Italia.In Fiat Mirafiori,gente che usciva con permesso retribuito per andare dal dottore e poi andava a....ed altri ancora, miei ex-colleghi, avendo la mutua, si assentavano per mesi per andare al paesello a raccogliere le olive. Insommma cari Italiani, non vi rendete conto che siete voi che da 50 anni sta te affossando l'Italia? Tutti, dico tutti, nel vostro piccolo. Ecco perche' niente funziona, per quella piccola percentuale che resta, da sempre, da che mondo e' mondo, se la prende nel.... e cosi' sia. Ad Majora

Delfi Marigo Spitaleri 07.03.09 02:11| 
 |
Rispondi al commento

FUORI TEMA

Gradirei inviare un saluto e buona lettura di questo ed altri Blogs, al Deputato nel NANO-SYSTEM (tm), Sig. ANTONIO PALMIERI

E' una delle MENTI GRIGIE della comunicazione Politica del Nano..specialista in **INTERNETTO**

Copio qui sotto una sua comunicazione ai FEDELISSIMI (non ci sono commenti..e Pantalone Paga)..e la POLITICA Lui scrive, OGGI e'..**2.0**

Se si dice a CANTU' e zone limitrofe..(2.0) c'e' da ascoltare e leggere molto attentamente

Solo che il ** 2.0 ** e' una piattaforma, se vogliamo, globale, applicata su una struttura che il TRUCCHETTO non ha ORDINI di SVILUPPARE

ORDINI che chiaramente vengono da chi ha comprato la televisioni ed i giornali al Nano ALLORA, in cambio dello stesso tipo di GUINZAGLIO indossato dal Padre (Fu Luigi) alla Banca Rasini per DECENNI..

La stessa HOLDING (Globale) forse PENSA ADESSO di comprare la Rete Intera...e l'intero NANO-SYSTEM (tm), che manda a far sondaggi nei Blogs caffeine, veline, spogliarelliste, bagagliniste e -isti e caratteri con PIZZINI da GRANDE FRATELLO, e' fuori dubbio attivo su questo ASPETTO

La Rete fa paura nel mondo intero..il NANO finge **serenita** e Uolter pure...?

***
Anche oggi a convegno
Scritto da Antonio Palmieri | 27 Febbraio 2009

Questa settimana e la prossima sono impegnato in numerosi incontri pubblici e convegni legati alla comunicazione politica e alla politica 2.0. Sono momenti utili per me perchè mi obbligano a riflettere e mi consentono di confrontarmi con altri, dentro e fuori il partito e la politica.


UNA NOTA DESCRITTIVA su quella pagina:

Per fare in modo che la conversazione sia utile e proficua, tutti i commenti saranno letti ma saranno pubblicati quelli che porteranno un contributo effettivo al tema proposto dal post.
****

Indi per cui...la CENSURA non e' qui...ed il Deputato Palmieri VUOLE il **contributo effettivo al tema**....

Il link e' copiato qui sotto

http://www.antoniopalmieri.it/2009/02/anche-oggi-a-convegno/

Ed . Commentatore certificato 06.03.09 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Voglio qui ringraziare tutti coloro che con il loro voto hanno permesso a questa ciurmaglia di corruttori(lui per primo!),di condannati e poi prescritti grazie alle "loro" leggi,fascisti,post-fasciti,razzisti,leccaculi, donnine saltate a piè pari dai calendari ad una carica di governo,ecc...,di trascinare l'Italia sull'orlo del baratro,e di non muovere un dito per sostenere chi non ce la fa ad andare avanti,ed attivarsi veramente e non a proclami come il nano è abituato a fare,sapendo poi che ci sono gli allocchi che credono ad ogni parola o cazzata che dice!La crisi la stanno vivendo anche loro.Come tutti!La prossima volta che si andrà a votare,prima di fare la x sulla scheda,pensateci bene,ma molto bene prima di affidargli l'Italia!!

Vincent C. Commentatore certificato 06.03.09 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Per avere la quinta stella piena (Settore Sviluppo), almeno i computer nei posti pubblici dovrebbero essere dotati di Software libero, tanto i programmi usati dagli utenti sono sempre gli stessi: Browser, Instant Messaging, Programma di scrittura, Programma di Calcolo. L'utilizzo di un programma identico ma non Microsoft, per l'utente non comporterebbe alcun problema.

Ciao Beppe.

B. F. 06.03.09 21:07| 
 |
Rispondi al commento

CARA VIVIANA, E DI SILVIUCCIO IL MERITO. LUI, CON I NOSTRI SOLDI, COMPRA TUTTI E TUTTO.

gino saggese 06.03.09 20:48| 
 |
Rispondi al commento

...CON I 98 MILIARDI EVASI DAI GESTORI DEI VIDEO POKER POSSIAMO FARE UN BEL PONTE DA CIVITAVECCHIA A OLBIA..SILVIO LADRO MA QUANDO TI FAI PROCESSARE? E VOI POLITICI X BENE COME FATE A SEDERE IN PARLAMENTO CON I DELINQUENTI MAFIOSI? QUANDO CI SARA'IL PRIMO PARLAMENTARE PENTITO? CHI SARA'IL PRIMO DI VOI A DARE LE DIMISSIONI AMMETTENDO LE PROPRIE COLPE E DENUNCIANDO QUELLI VERAMENTE DISONESTI? VOI POLITICI SIETE SENZA ANIMA NON AMATE NE IL POPOLO DAL QUALE DISCENDETE NE LA NAZIONE ALLA QUALE APPARTENETE..VERGOGNA!!!

MARIO D'ADDEZIO (zorro de roma), VERONA Commentatore certificato 06.03.09 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo nove partitini di sinistra che non sono stati capaci di mettere insieme una opposizione decente e legittima, un partito parlamentare che non si sa di che colore sia e che non ha saputo fare alcuna opposizione e che ora ha acclamato un democristiano, un partito di opposizione guidato da uno che non è nemmeno di sinistra

Ma di chi è il merito di questo sconquasso?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 06.03.09 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Bravo,

il WIFI ha le stesse frequenze dei forni microonde. Vuoi farci bruciare il cervello a tutti ?

Tra l'altro, ora che ci penso, tu eri favorevole alla condanna a morte con tortura (fame e sete)

bravo 2 volte

fernando cosimo 06.03.09 19:20| 
 |
Rispondi al commento

TU NON CRITICHI PERCHE NON SEI INGRADO DI CRITICARE!!!!

gino saggese 06.03.09 19:08| 
 |
Rispondi al commento


17,8 MILIARDI DI DENARO PUBBLICO PER IL PARTITO DEGLI AFFARI.

Avanti tutta.Il governo ha deciso di destinare 17,8 miliardi di euro per le infrastrutture .Aspettiamoci di assistere al solito spreco,per progetti inutili o dannosi(in primis il Ponte sullo stretto di Messina).
Si arrampicheranno sugli specchi per dimostrare il contrario. A loro della crisi non importa niente. Gli Italiani dovranno arrangiarsi, come hanno sempre fatto.

Claudia - Ts 06.03.09 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Tu parli dei comuni a cinque stelle Grillo senza considerare tutti i comuni del sud,in particolare quelli calabresi,dove è quasi impossibile mettere mano nelle amministrazioni locali,perchè esauste di mafia e massoneria,collusione tra politica e religione cattolica.
Tu parli dei comuni a cinque stelle solo per i comuni del nord;E' facile al nord entrare in un consiglio comunale e filmare tutto,vallo a fare al sud.E chi lo fa se non i giovani? E dove sono i giovani del sud ormai emigrati per mancanza di lavoro?
Mi spiace,Grillo,ma il tuo appello per un comune a cinque stelle ha per ora un segnale troppo debole qui al sud.Bisogna prima sconfiggere la mafia qui da noi.

angelo f., Milano Commentatore certificato 06.03.09 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti
Anno zero veramente noioso ieri. Per la seconda volta, dopo Luxuria, mi sono addormentato.
Io non capisco più perchè si faccia parlare questi politicazzi da strapazzo senza farli vergognare davanti a milioni di persone sulle cose che dicono e fanno.
Ho visto una trasmissione dove venivano difesi gli Italiani dai Rom o Rumeni e viceversa, mentre ci doveva essere, secondo me, una trasmissione dove il politico mafioso doveva difenndersi dagli italiani e dagli stranieri per la sua condotta politica inutile ed ipocrita.
Loro (politici) vogliono un paese spaccato, diviso e quindi facilmente gestibile.
Anno zero ha proposto proprio questa spicciola filosofia, ancora più penetrativa negli animi dei telespettatori per le crude immagini e racconti messi in onda.

Mauro Meo 06.03.09 18:30| 
 |
Rispondi al commento

a Graziano G. di Montecatini Terme:
anche tu, come i tuoi compari, sei il solito ipocrita che guarda il dito anzichè la luna che ti viene indicata! Se vuoi dimostrare la tua superiorità lessicale, sarebbe opportuno che prima di impartire "lectio magistralis" agli altri, ti sottoponessi a qualche cura adeguata, dal momento che ti ritrovi in ambiente adeguato.
Approfitta del consiglio. E' per il tuo bene.

gianni gibi, udine Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 17:50| 
 |
Rispondi al commento

il nuovo post...CACCIA alla memmola!

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 16:39| 
 |
Rispondi al commento

""""FEBBRAIO NERO: +8,1%
Usa, boom di disoccupati
Obama: «Dati spaventosi»""""


Ehhhhhhhhhh va behhhhh.....che volete mai......

Sono i lievisssssssimi inghippi del liberismo....

Aohhhhhhhhhhh......per carità......er liberismo.....come si dice????
Ha fortissimi anticorpi.......ad esempio iniettare migliaia di miliardi di dollari in ALCUNI settori dell'economia......
Banche?
Auto?
Assicurazioni?
A te si....a lui no......Lehman fallisce, Aig no....
M'ama, non m'ama, m'ama, non m'ama..........
Chiaramente un'iniezione di comunismo A CAZZO nel libero mercato........dopo di che lo richiamano LIBERO MERCATO..........

Scusate apprendisti liberisti..........sento un'eco lontana, lontana.........ah, l'ho decodificata.........vedete d'annarvela pijjjjà n'der culo......

Redpartisan fanculizzante......

maurizio spina Commentatore certificato 06.03.09 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Chi si vergogna di essere maschio, può sempre provvedere con cure ormonali perché non abbia più motivo di vergognarsi!:)))

sancho . Commentatore certificato 06.03.09 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Giusto, Beppe. La connettività, dev'essere diffusa capillarlmente, sul territorio nazionale. E il Wi-Fi, ugualmente...A dispetto della ottusa legge Pisanu. Ottusità di chi l'ha proposta e, altrettanto, chi l'ha votata. Quegli individui, sono un anacronismo vivente che ormai dovrebbe scomparire!! Sembra che non siano ancora soddisfatti , di aver ridotto l'Italia in condizioni assurde, pietose. E adesso , costoro, hanno dato il via libera al Ponte sullo stretto, a questo , a quello... La solita megalomania del dittacorucolo di turno. Cosa crede di fare? I soldi per il ponte, potevano essere utilizzati meglio, specie in campo sociale. Mi pare che si tratti di 16 miliardi di euro...una bazzeccola.
Nella nostra nazione, pare proprio che conti più' l'apparenza , che la sostanza.
Quanto alla democrazia...personalmente, l'ho inclusa nella preghiera per i defunti. Quel Polifemo alla rovescia, crede di manipolarci come burattini: se ne accorgera', se è proprio cosi' facile!! Cosi, i suoi 'complici governativi'.
Spero solo che molto presto, saranno messi alla gogna e trattati come si meritano!! Altro che connettività. Tra mondo politico e popolazione italiana, vi è e vi sara' sempre un abisso. Unitamente al senso di repulsione che quella gente, mi ispira .Ciao a te Beppe e a tutti i Bloggers.

Ireneo G., Fermo Commentatore certificato 06.03.09 16:21| 
 |
Rispondi al commento

A volte la Lega é utile:

A Genova, prima della manifestazione della Lega contro la costruzione della moschea, il Comune ha fatto ripulire tutta la zona perchè aveva vergogna delle riprese televisive.
Forza Lega, una manifestazione ogni quindici giorni e la pulizia è assicurata (non quella etnica, eh!)

antonella g. Commentatore certificato 06.03.09 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Stupri

Questa cosa di vergognarsi di essere maschi è una grande stupidaggine!
Dovremmo vergognarci tutti, invece, maschi e femmine, di come siamo ridotti!

Abbiamo ridotto il sesso ad una roba banale, una merce, ad un uso dell'altro per il nostro piacere, ad una specie di vizio irrinunciabile.
E, allora, nella mente dello stupratore, questo atto così violento, oltraggioso, abominevole, assume la valenza di un semplice furto!
Gli stupratori non sono i mostri, ma i nostri battistrada, i battistrada del mondo che abbiamo costruito.
La causa non è la mascolinità di cui ci si dovrebbe vergognare, ma il nostro esserci fatti ridurre a maiali.

sancho . Commentatore certificato 06.03.09 16:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

DOMENICA 8 MARZO,FIRENZE.

Spero vivamente che molti di quelli che la pensano diversamente siano alla riunione di Firenze.

Spero vivamente di sentire i vostri argomenti dal vivo.

Spero vivamente di ascoltare "tutti".

Occasione unica per conoscerci di persona,chissà,potremmo anche camminare insieme verso un paese migliore.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

Beppe,ci chiederai un oblolo per le spese?

Vabbè,non compro il dvd di Travaglio e li metto per una giusta causa.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIPE =COMITATO ITALIANO PARASSITI ETERNI... IN CHE MANI DEVONO FINIRE I NOSTRI SOLDI... Cipe ha dato il via libera a interventi per complessivi 17,8 miliardi di euro.


Il CIPE, acronimo di Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica è l'organismo statale creato con Legge 27 febbraio 1967, n. 48, art.16, nella cui enunciazione si può rilevare:


Il Comitato è presieduto dal Presidente del Consiglio dei Ministri ed è costituito in via permanente dal Ministro per il bilancio e per la programmazione economica, che ne è Vice-presidente, e dai Ministri per gli affari esteri, per il tesoro, per le finanze, per l'industria e commercio, per l'agricoltura e foreste, per il commercio con l'estero, per le partecipazioni statali, per i lavori pubblici, per il lavoro e la previdenza sociale, per i trasporti e l'aviazione civile, per la marina mercantile e per il turismo o lo spettacolo nonché dal Ministro per gli interventi straordinari nel Mezzogiorno e nelle zone depresse del Centro-Nord. Alcuni membri tecnici esterni alla compagine ministeriale come, per esempio, il presidente dell'ISTAT, il Governatore della Banca d'Italia e il segretario della Programmazione possono partecipare alle sue riunioni, ma non possono esprimere con voto il loro parere.

Il Comitato interministeriale per la programmazione economica predispone gli indirizzi della politica economica nazionale; indica, su relazione del Ministro per il bilancio e la programmazione economica, le linee generali per la elaborazione del programma economico nazionale, su relazione del Ministro per il tesoro, le linee generali per la impostazione dei progetti di bilancio annuali e pluriennali di previsione dello Stato, nonché le direttive generali intese all'attuazione del programma economico nazionale ed a promuovere e coordinare a tale scopo l'attività della pubblica amministrazione e degli enti pubblici; esamina la situazione economica generale ai fini dell'adozione di provvedimenti congiunturali

armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Ci vediamo dagli orsi ragazzi!
E' arrivato il nuovo post.
Cazzo oggi ci fanno lavorare!
Forza facciamo il trasloco!

Graziano G., Montecatini terme Commentatore certificato 06.03.09 16:11| 
 |
Rispondi al commento

le liste civiche comuni a 5 stelle sono un'iniziativa concreta e pregevole
MA NON BASTA ! occorre entrare in campo ancora più decisi ed è per questo
che mi faccio portavoce delle sensazioni ricevute da molti cittadini da
ogni parte d'Italia per proporre la presentazione alle prossime elezioni
europee di una lista di cittadini con un rogramma che può benissimo
ricalcare quello proposto per le amministrative pensate se riuscissimo a
mandare in Europa anche uno solo di noi cittadini a rappresentare le idee
che scaturiscono da questo blog. anche uno solo sarebbe comunque uno in
meno per gli altri, un politiccante in meno, un affarista in meno, un
lobbista in meno ..... chiedo a tutti voi ed a Beppe in particolare di
prendere in seria considerazione questa proposta questa esigenza
manifestata da un'ampia fetta della società civile non arrendiamo davanti
alla difficoltà di raccogliere le firme, come raccoglieremo quelle per le
liste civiche nei comuni potremmo contestualmente raccogliere quelle per le
europee. faremmo sicuramente più paura, più sono i contesti nei quali
riusciremo ad infilarci maggiori possibilità avremo di affermare le nostre
idee ed una visione della società così come da anni leggo su questo blog.
RIFLETTETE !!!!""

massimo manduchi 06.03.09 16:10| 
 |
Rispondi al commento

LA BORSA - ROSSO LINK
************************

ROMA - La crisi "esiste" ma "è vissuta sui media in maniera più drammatica di quella che è", basti pensare al "calo delle borse è dovuto a una manciata di azioni".


SE L'80% E' UNA MANCIATA DI AZIONI.....

http://www.borsaitaliana.it/borsa/quotazioni/azioni/listino-a-z.html?initial=A&lang=it

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 06.03.09 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Meno male che da anni non dò più l'8 per mille alla Chiesa Cattolica....

Brasile: bambina di 9 anni, stuprata dal patrigno ed incinta di due gemelli, abortisce.
Il Vescovo scomunica i medici che le hanno somministrato i farmaci abortivi.
Il Vaticano approva il vescovo di Recife: "quella dei medici è una scelta di morte".

antonella g. Commentatore certificato 06.03.09 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Leggetevi l'articolo on line de la Repubblica:
"nel Belpaese dei privilegi quell'extra che rende diversi" e scoprirete che questa gente
non avrà mai bisogno di stringere la cinghia
e pensare che sono i nostri soldi che li fanno godere in questa maniera. . . . ma perchè
non assoldiamo un Kamikaze?

lucia vincenzi, malalbergo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 16:04| 
 |
Rispondi al commento

ADESSO LASCIERANNO PURE DEI PILASRTI IN MEZZO AL MARE...


Il Cipe ha dato il via libera a interventi per complessivi 17,8 miliardi di euro.
Lo riferisce una fonte governativa spiegando che ai 16,6 miliardi iniziali di investimenti per le infrastrutture si è aggiunto 1 miliardo per l'edilizia scolastica e 200 milioni per l'edilizia carceraria.

Il pacchetto infrastrutture si compone di 8,51 miliardi a contributo pubblico e 8,09 miliardi a contributo privato.

L'elendo delle opere che ha ottenuto il via libera del Cipe comprende anche il Ponte sullo Stretto di Messina, a cui sono destinati 1,3 miliardi di euro.

A Piazza Affari Impregilo, general contractor per la costruzione del Ponte, sale dell'1,44% a 1,83 euro dopo aver toccato punte massime di circa il 4%.

Tra i finanziamenti approvati figurano anche 800 milioni per il sistema Mo.SE, 2,75 per interventi ferroviari e altri 2 miliardi di interventi stradali.

armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 16:03| 
 |
Rispondi al commento

LODO ALF ANO INDULTO.....


http://www.youtube.com/watch?v=IsoPYhmGAIo&feature=related

Piero Coco 06.03.09 16:00| 
 |
Rispondi al commento

@ santa pazienza.
La legge Biagi e' una schifezza nel contesto italiano. Ha creato e crea solo precarieta' con tantissimi marchingegni.

Non capisco perche' si deve assumere a tempo determinato.

Tutte le assunzioni devono essere a tempo indeterminato.

Altra cosa e' vietare i licenziamenti senza se e senza ma.

Vietare i licenziamenti sempre e comunque, significa mettere paura agli imprenditori che non devono pensare che assunto un dipendente e' come se lo avessero sposato con divieto di divorzio.

Questo crea meno occupazione.

Un imprenditore non e' lo Stato. Lavora a scopo di lucro.

L'imprenditore deve avere la facolta' di assumere quando vuole e licenziare quando vuole.

DEVE ESSERE LO STATO CHE VERSA A CHI PERDE IL LAVORO L'80% DELL'ULTIMO SALARIO FINO A CHE NON TROVA UN ALTRO LAVORO.

Sono certo che, a parte questo periodo di crisi, gli imprenditori assumerebbero un sacco di gente in piu' se sapessero di non essere in trappola per la vita.

Essere di sinistra non significa avere i paraocchi.

Inutile vietare i licenziamenti se quando gli imprenditori vanno in difficolta' lo Stato li aiuta. (vedi Fiat)

Tanto vale che lo Stato si faccia carico di chi perde il lavoro.

E' piu' economicamente vantaggioso.

Graziano G., Montecatini terme Commentatore certificato 06.03.09 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io volevo chiedere in cosa consista e chi ha avuto questa splendida idea delle RONDE.

Non ho mai sentito una cosa del genere in nessun paese civile.

E mi domando chi sia quello scellerato che le ha proposte.

Quá si lamentano che c'é troppa polizia in strada.

In Italia non ce n'é a sufficienza?

Delegare il ruolo di portare sicurezza ai cittadini è una cosa inconcepibile.

Poi mi domando per quale motivo la polizia sia sempre presente peró per manganellare in occasione di dimostrazioni come quella avvenuta a Pomigliano.

IO DAVVERO NON CAPISCO.

è un modo per fomentare e basta.

Complimenti. Come se il popolo giá non fosse abbattuto a sufficienza.

Quanto all'immigrazione, anche qui mi dispiace, ma non credo piú a niente. Anche qui si finge di non sapere della corruzione che facilita l'arrivo di clandestini. Ed è storia anche questa giá vecchia. FANNO FINTA DI NON VEDERE E BASTA.

santa pazienza Commentatore certificato 06.03.09 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo stupro!!!

Non sono un romeno!!
Io sono italiano e mi posso vergognare soltanto di una cosa!!!!
Mi vergogno di essere un maschio!!!!!
Grande Grandissimo vauro!!!

GERONIMO . Commentatore certificato 06.03.09 15:55| 
 |
Rispondi al commento

http://tv.repubblica.it/copertina/grecia-notte-di-scontri/30198?video&ref=hpmm
Grecia: notte di scontri
(6 marzo 2009)


Centinaia di manifestanti si scontrano con le forze dell'ordine nel centro di Atene
Protestavano contro l'attacco, nei giorni scorsi, a un centro di immigrati. ......

a voi un giudizio??
un saluto

roberto b. Commentatore certificato 06.03.09 15:52| 
 |
Rispondi al commento

8 MARZO, LE MIMOSE LASCIATELE SUGLI ALBERI...
*******

La violenza maschile e patriarcale nasce in famiglia e ci colpisce tutte ovunque:
in casa, in strada, a lavoro, a scuola....
Non deleghiamo ad alcuno la nostra difesa
No alle ronde
Nessuna strumentalizzazione razzista sui nostri corpi
Contro ogni razzismo e omofobia
Da sole la violenza la subiamo insieme possiamo fermarla.
Per una Casa delle Donne in ogni quartiere.
Soldi e finanziamenti ai Centri Antiviolenza.
Per riprenderci la parola, per riprenderci la notte, per non essere espropriate
della capacità di vivere e decidere di noi stesse.
Per la nostra autodeterminazione, per una vita libera da paure, da false
sicurezze militarizzate.

Sabato 7 Manifestazione a Roma
ore 15.00 Piazza del Colosseo
arrivo Piazza Campo de' Fiori

http://www.casainternazionaledelledonne.org/

Le altre manifestazioni in tutta Italia:
http://www.controviolenzadonne.org/


Paola Bassi Commentatore certificato 06.03.09 15:51| 
 |
Rispondi al commento

BLOB MAGNACCIA


http://www.youtube.com/watch?v=L356oaji0sM&eurl=http://the-funniest-videos.com/viewvideo.php?id=L356oaji0sM


((-:

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 15:45| 
 |
Rispondi al commento

DAI SU, SIAMO IN DEAFAULT
***************************

MA NON SI PUO DIRE


CHI STIAMO ASPETTANDO PER AZZERARE IL DEBITO ?

RESETTTTT

CONTROL-ALT-CANCEL


Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 06.03.09 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi cito da solo :

"Scusate, ma chi era quello che la settimana scorsa lanciavi strali contro i corvi che diffondono il pessimismo nel paese?
Chi diceva che qui ce la passiamo meglio che altrove?
Chi diceva che i vari organismi internazionali provano gusto ad emettere bollettini catastrofici sulle prospettive future dell'Italia?
mmm...
Non sarà forse quello che sui giornali di oggi proclama un 2009 disastroso?"

Aggiungo : "mi sa che è quel signore che nega di aver mai parlato di un 2009 disastroso".

Ha imparato in fretta dal suo capo.

al lupo Commentatore certificato 06.03.09 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Dalla padella alla merda

http://www.youtube.com/watch?v=wmylyAsGkOs&feature=related

Piero Coco 06.03.09 15:44| 
 |
Rispondi al commento


"Guru" Doctorow: blocchi Internet mortali per web e creatività

Reuters - 06/03/2009 15:33:34

di Roberto Bonzio
MILANO, 6 marzo (Reuters) - Imporre ai siti di servizi Internet di filtrare i contenuti pena sanzioni è impossibile e sarebbe un colpo mortale per il futuro della Rete. E i Paesi che adottassero misure del genere si autoescluderebbero dal dialogo culturale del XXI secolo.

E' quanto afferma un guru canadese del web, scrittore e paladino della libera circolazione di contenuti e dei diritti digitali, di passaggio a Milano mentre rimbalzano in Rete commenti e
preoccupazioni per un emendamento inserito nel pacchetto sicurezza da Gianpiero D'Alia (Udc) che prevede l'oscuramento completo di tutti i siti in cui ci sono apologie di reato o istigazioni a delinquere.

"Bullismo e discorsi violenti sono reati e si deve continuare a fare quel che si è fatto sinora: trovare i responsabili, perseguirli e chiedere a chi ha diffuso quei contenuti di rimuoverli", dice a Reuters Cory Doctorow, coeditor di BoingBoing.net, blog tecnologico tra i più visitati della Rete, giornalista e autore di romanzi di fantascienza.
"Ma aspettarsi un filtro preventivo, che un avvocato di Google veda tutti i video decidendo cosa è giusto e cosa no, sarebbe folle. Non funzionerebbe, si sbaglierebbe, puniremmo innocenti lasciando impuniti dei colpevoli. E non ci sono abbastanza ore di avvocati da adesso alla fine del mondo per vedere tutti i video pubblicati su YouTube".
Affidare a mediatori della Rete la responsabilità dei contenuti assesterebbe un colpo mortale ai nuovi servizi Internet, dice Doctorow.
Sarebbe la fine dei blogger, di movable type (software per blog), Gmail (posta di Google) e di ogni servizio di contenuti utenti e di messaggeria. Il sistema sarebe troppo costoso da gestire, aggiunge.

Jacopo della Quercia (jdq) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Considero scandalosa la mancanza di dignità personale dei dirigenti come D'Alema, Fassino, Finocchiaro, Violante, ecc.che non hanno il coraggio di dimettersi per le lro gravissime responsabilità e difendono ancora la loro cassa personale di privilegi e tesori male guadagnati.
Veltroni ha avuto metà coraggio dimettendosi da segretario, ma non da parlamentare, poi vengono i bancarottieri come Bassolino con moglie al seguto.
Una morte poco dignitosa della sinistra diventata il sostegno di Berlusconi.

cesare beccaria Commentatore certificato 06.03.09 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una berluschina dichiarata scrive le "cose buone" fatte dal NANO-MAFIOSO-MENEGHINO-DEMMERDA
per i " lavoratori...."

Queste sono le misure varate a Luglio 2008
Abrogati libro matricola e libro paga, sostituiti dal “libro unico del lavoro”.
Abrogato l’obbligo delle dimissioni volontarie su modulo del Ministero del Lavoro.
Meno adempimenti per straordinari, lavoro notturno e calcolo delle ore di riposo.
Semplificata la dichiarazione di assunzione: invio telematico del prospetto, invio del prospetto solo se i dati modificano la situazione aziendale, eliminazione dell'obbligo di certificazione, sanzioni più eque in caso di omessa comunicazione.
Meno vincoli per professionisti e partite iva

Eliminato l’obbligo per i titolari di partita Iva di presentare annualmente gli elenchi dei clienti e dei fornitori. Abolita la tassa di 1,5 euro per gli assegni non contenenti la clausola 'non trasferibile' e riportato a 12.500 euro il tetto per poter effettuare pagamenti in contanti o con assegni. Tra le novità in campo fiscale, soppresso l'obbligo per lavoratori autonomi e professionisti di tenere un conto corrente bancario o postale esclusivamente dedicato all'esercizio dell'attività. Piena deducibilità dell'Iva e deduzione Irpef/Ires al 25% per le spese sostenute presso alberghi e ristoranti.

Alessandra Sensini (pace&amore), 060309 14:32

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

A QUESTO PUNTO come sul film di Alberto Sordi :
lavoratoriiiiiiiiiiii....pppprrrrrrrrrrrrrrrrrr.................!!!!!

...sul film ...poi il furgoncino ....si fermò e l'attore (nella finzione) prese un sacco de cazzotti ....dagli operai presi per culo !!!!!

...tra poco si fermerà anche il "furgoncino" del nanodemmerda con il braccio destro tre-morti !!!!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 06.03.09 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Battista, il giornale!
http://www.voglioscendere.ilcannocchiale.it/?r=85820

Il vicedirettore del Corriere, Pierluigi Battista, se la prende con Federazione della stampa e Ordine dei giornalisti (dimenticando prudenzialmente la Federazione editori) che osano contestare la legge-bavaglio: quella che vieta di raccontare le indagini in corso, “anche se non sussiste più il segreto”. A lui il bavaglio piace da matti (anche se non ne ha bisogno), in nome del “diritto alla riservatezza” e “a non vedere distrutta la reputazione”: forse ignora che il primo diritto è già tutelato dalla legge sulla privacy del ‘96 e il secondo dal Codice penale, che fin da Zanardelli punisce la diffamazione. “Avete una pallida idea - si legge nello psichedelico articolo - di come sia rigidamente applicato il diritto alla riservatezza in Gran Bretagna?”. Sì, l’abbiamo. I tabloid inglesi pubblicarono financo le telefonate (“vorrei essere il tuo tampax”) del principe Carlo con Camilla, registrate illegalmente da un maggiordomo. E nel 2008 il governo Brown ha comunicato che nel Paese s’intercettano 1000 nuove persone al giorno, a opera di ben 653 organismi: non solo servizi e polizia, ma pure uffici finanziari e fiscali, direttori di carceri, comuni, poste, servizio ambulanze e pompieri. In Italia si fanno (e si pubblicano) solo quelle disposte dai giudici. Poi c’è lo spionaggio illegale. Come quello su migliaia di persone a opera di Giuliano Tavaroli, capo della security Telecom di Tronchetti Provera, azionista del Corriere. Tra gli spiati c’era un vicedirettore del Corriere, Massimo Mucchetti. L’altro vicedirettore, invece, ha difeso Tronchetti Provera: indovinate chi è.
---

Pierluigi Battista
Un nome da segnarsi CON CURA!
Tenerlo a mente.
Per quando sarà ora di saldare il conto...

Non possiamo fargli credito per tutta l'eternità.
Prima i poi i DEBITI vanno pagati.

PEZZODIMMERDA!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 15:39| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

ROMA - La crisi "esiste" ma "è vissuta sui media in maniera più drammatica di quella che è", basti pensare al "calo delle borse è dovuto a una manciata di azioni". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, nel corso della conferenza stampa a Palazzo Chigi seguita alla riunione del Cipe. Stamane, ha annunciato Berlusconi, è stato approvato uno stanziamento di 17,8 miliardi per le infrastrutture, e di 4 miliardi per gli ammortizzatori sociali, che uniti a uno stanziamento precedente (4 miliardi di euro delle Regioni e un miliardo di euro della Finanziaria) portano il fondo a 9 miliardi per il 2009.


-
Non si devono raccontare le verità, perché?
Sempre allegri bisogna stare
che il nostro piangere fa male al re
fa male al ricco al cardinale
diventan tristi se noi piangiam
IMPARATE A NON PIANGERE SE VI LICENZIANO
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 06.03.09 15:38| 
 |
Rispondi al commento

a

Callistene B., padova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Sacchi di merda. Questa è gente a cui cresce un paio di palle solo quando sono dieci contro uno e hanno un manganello in mano (chiara sindrome di compensazione).
La replica di Piazza Navona, maledizione. Io là c’ero e ho assistito di persona ai fatti. È successo esattamente l’opposto di quello che poi hanno detto nel servizio del TG1 e nella “ricostruzione” dell’inchiesta del Governo.
Immagino che l’informazione italiana darà il meglio di sé anche in questo caso.

ernesto ruggiero 06.03.09 15:37| 
 |
Rispondi al commento

La crisi economica spingerà i popoli, prima ancora degli Stati, a un istintivo e comprensibile protezionismo del lavoro. Basti pensare all’episodio dell’impresa italiana che ha vinto un appalto in Gran Bretagna, con conseguenti scioperi degli operai inglesi, decisi a difendere la loro occupazione, mica il trattato di Maastricht. E’ un fenomeno destinato a crescere, in tutto il continente, perché l’Europa piace fin che dà, non quando toglie. E oggi hanno un bel dirci che senza euro saremmo in rovina: ammesso sia vero, quando si tratta del posto di lavoro, non c’è considerazione che tenga.
Un altro tragico problema di questi giorni sono gli stupri, sempre più frequenti e spesso compiuti da cittadini romeni da poco entrati nell’Ue e che quindi possono circolare liberamente. E’ inutile sostenere che si tratta di una minoranza criminale. Il fatto è che – sempre e ovunque - lo stupro viene percepito come la presa di possesso dell’invasore: io invado il tuo territorio, e ti dimostro di averne preso possesso nel modo più spietato, violentando le tue donne, che sono il primo bottino di guerra di tutti gli invasori. A dimostrare che gli stupri vengono percepiti nello stesso modo anche dalle popolazioni che li subiscono, lo sdegno che hanno suscitato gli ultimi episodi avvenuti in Italia è superiore a quello dovuto a rapine e omicidi.
Possiamo paradossalmente concludere con “Chi di stupro ferisce, di stupro perisce.” La rapidità con la quale si vuole realizzare l’unione – non solo economica, anche politica – è uno stupro alle tradizioni, ai sentimenti, alla nazionalità dei popoli che compongono l’Ue. I popoli non possono venire uniti a colpi di trattati e di costituzioni imposte dall’alto. I popoli non possono correre per soddisfare gli scopi – più o meno benigni – di governanti lontani e misteriosi. Non si può neanche pretendere che una banda musicale distingua i ventisette inni dell’Unione, figurarsi una presunta fratellanza decisa a tavolino e smentita ogni giorno.

emme ci 06.03.09 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno puó gentilmente inviarmi il link della puntata di ieri sera? ussiniur che vergogna!!!!!!

santa pazienza Commentatore certificato 06.03.09 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A dir la verita' oltre che ai precari, dovrebbero dare un mensile anche a noi che non facciamo un cazzo tutto il giorno altro che postare postare postare!

In fondo in fondo anche postare e' un lavoro!

Anzi per qualcuno e' una missione!

Forza ragazzi!!

CAMBIAMO IL MONDO!!

Se chiudono il blog siamo fottuti e il mondo pure!!

Ma se non ci pagano possiamo fare sciopero anche noi??

Per esempio Paolo Papillo, che cazzo fa oltre che "l'avanguardia" del blog?

E quello svitato di Ed, come lo trova il tempo di sparare tante filippiche?

Graziano G., Montecatini terme Commentatore certificato 06.03.09 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCUSATE :-/ HO VISTO UNA PUNTATA VECCHIA DI SANTORO....

PERDONATEMI MA LI GUARDO SU INTERNET.....

SCUSATE PER LA GAFFE GALATTICA... =.=

santa pazienza Commentatore certificato 06.03.09 15:31| 
 |
Rispondi al commento

le bollette devono dimezzare
altro che socialcard

cimbro mancino Commentatore certificato 06.03.09 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Scusate l'off topic...

mi intrometto quatta quatta, cercando di essere forse non attaccata ininterrottamente.

Anche in Finlandia adesso si è acceso un dibattito violento per la legge proposta su l'innalzamento dell'etá della pensione.

Matti Vanhanen il nostro primo ministro, durante una seduta, con oppositori veri e forti, ha risposto:

Ci sono tre alternative per affrontare l'attuale problema:

1) tagliare le spese
2) alzare le tasse
3) innalzare l'etá pensionistica

E da queste tre scelte non si scappa almeno quassú, visto che il welfare costa molto e visto con esiste evasione.

Questo solo per farvi capire che la crisi non esiste solo in Italia.

Ma in italia l'evasione esiste e da lí ed esclusiavamente da lí vanno attinti i fondi.

E per far ció é indispensabile che la giustizia funzioni.

E per far ció, adesso, che tutto sta crollando per i piú, cosa é possibile fare?

Di Pietro non vi pare una piccola speranza?
Non credete che possa fare qualcosa?
Che quanto meno ci stia provando con tutte le forze? (e non dimenticando che è un politico e non piú un magistrato, ovvia considerazione..).

Ieri sera, anche se Tremonti non puó dirlo per ovvi motivi, mi pare che sia allo stremo.

Sono veramente desolata dopo la puntata di ieri sera di Santoro. Lo scenario che si prospetta é veramente molto serio.

E ricordate che la sinistra è allo stato attuale MORTA. Inesistente.

santa pazienza Commentatore certificato 06.03.09 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COME MINIMO IERI SANTORO A RUTELLI DOVEVA SBATTERGLI IN FACCIA IL VIDEO DI GENCHI....

sono tutti della stessa famiglia e solo un magna magna


pretendete un vero marchio made in Italy che segua la filiera e garantisca un prodotto di qualità veramente fatto in Italia da lavoratori italiani pagati con veri contratti di lavoro e poi consumate italiano: auto fatte in Italia, lavatrici fatte in Italia, vestiti fatti in Itali. Per superare la crisi occorre ritornare ad amare il nostro paese e difendere i nostri prodotti ed il nostro lavoro.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 06.03.09 15:24| 
 |
Rispondi al commento

La mafia a Milano NON ESISTE


QUELLA CHE ABBIAMO E' TUTTA D'IMPORTAZIONE DAL TACCO E ESTERA!

PSICO NANO MAGNACCIA 06.03.09 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi da Repubblica.it:
"I pubblici dipendenti non hanno alcun timore di perdere il loro posto di lavoro. Hanno avuto un incremento salariale del 3,5% circa. L'inflazione è minore e il prezzo del petrolio porta dei risparmi alle famiglie su luce, gas e benzina. I pubblici dipendenti hanno un potere d'acquisto superiore al passato".

Minchia che culo che c'abbiamo!

Paolo P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 15:19| 
 |
Rispondi al commento

OT

La mafia a Milano NON ESISTE:
http://farm3.static.flickr.com/2207/1803197601_10cff12baf_o.jpg

Paolo Cicerone, The Banana State of Pizzaland Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 15:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In giugno oltre alle votazioni europee e amministrative ci saranno anche dei referendum, la domanda è questa, votare un referendum che poi viene disatteso, come quello sul nucleare, a cosa può servire. io dico per modificare la volontà popolare avuta con referendum ci vuole un altro referendum.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 06.03.09 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Non è una questione di democrazia, ma di soldi. Mia figlia da quando abbiamo messo il pc con ADSL non guarda più la televisione. Il computer apre una finestra sul mondo molto più larga della televisione generalista. Quindi meno pubblico e meno guadagni per le aziende del premier. La tele la guardano solo i pensionati che non consumano e non sono in grado di influenzare i consumi come i bambini e i giovani.

Stefano Vagniluca 06.03.09 15:15| 
 |
Rispondi al commento

evabbè....

http://www.ilmattino.it/video.php?id=970


Alla presentazione del libro di Di Pietro a Mantova si sono presentati tre professori di italiano.

Hanno presentato la fattura a Di Pietro per averne corretto la grammatica.

Cazzo che conto!!!!!

Graziano G., Montecatini terme Commentatore certificato 06.03.09 15:14| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

COMUNICATO "IMPORTANTISSIMO"!!!

Cari cittadini italiani in "BUONAFEDE" e di buona "VOLONTA'",
come avevamo anticipato tempo fa, alle ore 9,30 di venerdi 3 aprile p.v. una delegazione di EMERGENZA DEMOCRATICA si recherà in Cassazione, a Roma in P.zza Cavour, per depositare il "REFERENDUM" in cui si chiede l'abrogazione della Legge N° 1261 del 31 ottobre 1965, che a sua volta annullava la N° 1102 del 9 agosto 1948, riguardanti entrambe gli stipendi dei "PARLAMENTARI".
Nei post di venerdì 2 gennaio 2009,
di domenica 4 gennaio 2009,
di lunedì 5 gennaio 2009,
di mercoledì 7 gennaio 2009,
e di giovedì 8 gennaio 2009,
abbiamo già spiegato che cosa significherebbe se questo "REFERENDUM" venisse approvato: che i signori "PARLAMENTARI" tornerebbero a prendere le 65.000 lire (euro 33,57) del 1948, semplicemente aggiornate ad oggi.
Chiunque volesse venire ed essere uno dei "FIRMATARI" della proposta di "REFERENDUM", ce lo comunichi via e.mail e sappia fin d'ora che dovrà munirsi soltanto del "CERTIFICATO ELETTORALE" (rilasciato in 5 minuti dal proprio Comune) e un documento di identità valido.
Fatto ciò cominceremo a scendere "TUTTI" in piazza, "UNITI" e "COMPATTI", e inviteremo "TUTTI" a farlo, per chiedere la "FIRMA" di "TUTTI" gli altri italiani.
Ci state?
Allora vedremo cosa faranno gli italiani, se preferiranno ancora favorire i signori politicanti "PARTITICIZZATI" o se "FIRMERANNO" contro i loro "PRIVILEGI" di "CASTA", allora altro che "VOLANTINAGGIO", altro che "MANIFESTI", altro che "RIVOLUZIONE"!
Se da quel momento qualche personaggio più o meno "FAMOSO", con "TANTI SOLDI" ma ancora in "BUONAFEDE", uscirà fuori adducendo "SCUSE" per non "FIRMARE", poi non venga a lamentarsi se passerà fra quelli in "MALAFEDE" e se invece di essere acclamato, supportato o votato si beccherà un bel vaffa e qualche ortaggio da "TUTTI" coloro che fino ad allora l'avevano sostenuto...

EMERGENZA DEMOCRATICA 06.03.09 15:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Definire il ponte sullo stretto inutile è UNA MEGA STRONZATA!

Il ponte è molto utile, e chi non vive in Calabria o Sicilia è pregato di non esprimere opinioni.

Diciamo che è un opera che non è di alta priorità... prima vanno raddoppiate le linee ferroviarie, migliorare le autostrade,

Poi viene il ponte...


Un ponte per i disoccupati. Ossia: magnatevi quello.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 06.03.09 15:06| 
 |
Rispondi al commento


http://www.youtube.com/watch?v=tQF_6upStaU


Questa "perla" è solo per te. :))

RebeccaCheng ., Macondo Commentatore certificato 06.03.09 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHI CAZZO HA DETTO “LARGO AI GIOVANI”?!?!?

A Matrix insieme a Franceschini hanno intervistato diverse facce giovani e quasi nuove che gravitano nell’orbita del tanto atteso cambio generazionale.

"Berlusconi è moderno, sa cosa vogliono i cittadini". "La sicurezza dovrebbe essere la nostra parola d'ordine". "Perché dire solo no? Se una cosa va bene per gli italiani, va bene anche per noi". Così a "Matrix" i giovani del Partito democratico...


PIÙ IMBECILLI DI UUUUÈLTRONI.

Apertis Verbis Commentatore certificato 06.03.09 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

invito : TOMMASO, MARIA R. LAURA W. DARIO.CARLO, ALBA, SANTE MARAFINI, PICONE,CLARA , ALBA, MARCO A. DANIELE B. a trasferirsi tuot cour in questa piazza per bastonare l'ignobile censura in atto da adp . spostati voi nel blog avverrà sabbia del deserto sui magheggi penosi di due stronzi.

luciano T., latina Commentatore certificato 06.03.09 15:00| 
 |
Rispondi al commento

@ Cosa proponi di diverso dal Ponte sullo stretto?

Berlusconi ha la visione della crescita del PIL senza limiti e in questa ottica intende dare i soldi ai lavoratori marocchini per costruire grandi opere inutili.

Ben diverso invece sarebbe dare i soldi a chi non facesse figli per ridurre la popolazione.

A chi scegliesse di non diventare padre o madre bisognerebbe dare la casa in un luogo a propria scelta, il reddito sociale, e privilegi di ogni tipo.

Finanziando la descrescita demografica aumenterebbe la ricchezza media procapite, invece crescendo la popolazione diminuisce.

E' assurdo dire che crescendo il PIL aumenta la ricchezza.

La ricchezza aumenta se diminuisce la popolazione.

Crescendo la popolazione diminuiscono i terreni agricoli, le riserve di pesce, le foreste, le materie prime, lo spazio.

Con meno popolazione sarebbe evidente che non ci sarebbe nessun bisogno del ponte sullo stretto.

La terra è un ecosistema chiuso, però il piano demografico di Schie.tti è una comprensione troppo fine per gente ancorata al vecchio modo di fare economia basato sull'aumento della popolazione e la crescita del PIL.

Moriremo tutti di fame con i supermercati pieni e 4 ponti sullo stretto inutilizzati.

Alberto Spina 06.03.09 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunque per chi avesse visto la puntata di ieri sera di Santoro che opinione si é fatta della situazione?

santa pazienza Commentatore certificato 06.03.09 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe mi è appena arriata una email dove dice che il governo Berlusconi ha appena privatizzato l'acqua. Art. 23 bis del decreto legge del Ministro Tremorti in Parlamento.
conviene controllare.

Francesco Cignarale 06.03.09 14:51| 
 |
Rispondi al commento

I miei post non passano....uff...che succede?

santa pazienza Commentatore certificato 06.03.09 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per- lenin di pietro------------rispondere a certi idioti e doveroso solo per impedire la profusione delle idiozie verso qualche altro "invertebrato"( o giovane inesperto)- per il resto molti di noi sanno distinguere il piu delle caxxate messe in circolazione ( fai attenzione; VOLUTAMENTE, per vile gioco politico come da: libretto azzurrro). scusa l'intromissione ma una fobia personale per le menzogne rispiattellate, ora i talebani sono il male assoluto non più gli eroici difensori della libertà dei film di stallone, proprio come saddam houssein poi impiccato dopo largo uso ed abuso, ma bin laden col caxxo che te lo pigliano nonostante i satelliti che vedono in giro le passeggiate di un cane? e i miliardi di dollari spesi per bruciare ammazzare e farsi i propri tornaconto, come te lo spieghi? ma certo sono stati imbrogliati dalla cia e dai servizi di altri ,informazioni errate? ma chi caxxo ci crede roba che se scrivo sul pc che bush è scemo lo sanno in tempo reale. tempo verrà che si potrà conoscere nel fondo le verità nascoste, forse giulietto chiesa non dice solo stronzate, intanto dalla coca cola il malvagio" laden" continua a prendere le sue belle percentuali, tieh!- un saluto.

luciano T., latina Commentatore certificato 06.03.09 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Colpisci la scuola.... colpisci il futuro.
Colpisci le famiglie più bisognose (dai paladini della "famiglia")

http://italiadeivalori.antoniodipietro.com/index.php

La riforma della scuola elementare del ministro Gelmini e' un vero e proprio capolavoro di insipienza. Con un colpo solo, e' riuscita nel difficile intento di buttare sulla strada insegnanti e bambini.

Secondo i calcoli del mensile “Tuttoscuola”, basati sulle pre-iscrizioni alla prima elementare, nel 2009 saranno circa 500 mila i bambini che inizieranno il primo ciclo scolastico. Secondo un sondaggio ministeriale il 90% delle famiglie ha chiesto il tempo “lungo” o “prolungato”. Il Ministro aveva garantito che le richieste delle famiglie sarebbero state accolte. Ora invece, secondo “Tuttoscuola”, basandosi sugli organici previsti dal Ministero, 300 mila famiglie non potranno usufruire dell’offerta richiesta e cioè di un orario di 30 ore settimanali. Per molte di esse si aprirà la scelta drammatica di dover lasciare i bambini soli o per strada, se non possono permettersi di sostenere i costi di una baby sitter.
segue su sito di cui sopra.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 14:45| 
 |
Rispondi al commento

I poveri hanno rotto i coglioni! Continuano pure a fare figli senza neppure chiederci il permesso! Ammazziamoli tutti, ma dolcemente, mi raccomando!:)

sancho . Commentatore certificato 06.03.09 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non mi sogno proprio di mettere in discussione la necessità dell'informazione ma mi chiedo se sia assolutamente indispensabile la trasmissione wi-fi; io non mi sento tranquilla se so di essere attraversata ovunque, anche in una gita in montagna, da frequenze di vario genere.
Perché non si fa tutto via cavo?
Il cavo è ben schermato e non rilascia nulla.

Sofia Astori, Castelfranco Veneto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brasile, bambina stuprata abortisce
Un vescovo scomunica i medici

La piccola di 9 anni era stata violentata per anni
dal patrigno. Il religioso: «Legge di Dio è superiore a legge umana».
Il Vaticano: «Bene, hanno fatto una scelta di morte»
--------------------------------------------------

Come dargli torto!!!!!!!!!!

Fra nove anni la piccola avrebbe avuto nove anni!!!!!!!!!!!!!!!!

Il parroco della zona avrebbe potuto "insegnargli" il "catechismo".......

Redpartisan meriggio....

maurizio spina Commentatore certificato 06.03.09 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.repubblica.it/2009/03/sezioni/politica/inchiesta-privilegi-caporale/inchiesta-privilegi-caporale/inchiesta-privilegi-caporale.html

inondateli di messaggi

RIVOLUZIONE RIVOLUZIONE RIVOLUZIONE RIVOLUZIONE RIVOLUZIONE RIVOLUZIONE RIVOLUZIONE RIVOLUZIONE

Marco Sicano 06.03.09 14:34| 
 |
Rispondi al commento

FACCIAMO NOI INFORAMAZIONE,SIAMO TUTTI GIORNALISTI.
BASTA VOLERLO.

QUESTE SONO LE TRASMISSIONI RADIOFONICHE CHE CONSENTONO INTERVENTI I DIRETTA:

PRIMA PAGINA, RADIO 3 RAI
DALLE 7 ALLE 8 TUTTI I GIORNI
SABATO E DOMENICA COMPRESI.
N.VERDE 800050333

RASSEGNA STAMPA,RADIO 24
TUTTI I GIORNI DALLE 7.30
ALLE 8.30
N.VERDE 8002440024

RADIOANCHIO, RADIO 1 RAI
DAL LUNEDI AL VENERDI DALLE
9 ALLE 10
N.VERDE 800050001

PARLIAMO CON L’ELEFANTE(giuliano ferrara), RADIO 24
DAL LUNEDI AL VENERDI DALLE
9 ALLE 10
N.VERDE 800240024

LAZANZARA,RADIO 24
DAL LUNEDI AL VENERDI DALLE
DALLE 19 ALLE 21
N.VERDE 800240024


ZAPPING,RADIO1 RAI
DAL LUNEDI AL VENERDI DALLE
DALLE 19 ALLE 21
N.VERDE 800055101

ONOREVOLE DJ. RTL 102.5
DALLE OO ALLE O3
DAL LUNEDI AL GIOVEDI
TEL.02251515

RAI RADIO 2 NOTTE
DALLE 00 ALLE 02
DAL LUNEDI LA VENERDI
N. VERDE 800050002

TRASMISSIONI TV DELL LOMBRADIA;
ANTENNA 3 DALLE 12 ALLE 13
DAL LUNEDI AL VENERDI
N.VERDE 800166626

ARIA PULITA,LA 7 GOLD
DALLE 12 ALLE 14
DAL LUNEDI AL VENERDI
TEL.0245702312

ORARIO CONTINUATO, TELELOMBARDIA
DAL LUNEDI AL VENERDI DALLE 13 ALLE 14
N.VERDE 800166626

UN CONSIGLIO SE VOLETE ANDARE IN DIRETTA PONETE DELLE DOMANDE IN STILE CERCHIOBOTTISTA DIALOGO MAGGIORANZA –OPPOSIZIONE.NON FATEVI RICONOSCERE COME SOSTENITORI DI GRILLO,TRAVAGLIO O DI PIETRO PERCHE IN DIRETTA NON CI ANDRETE MAI.POI UNA VOLTA IN DIRETTA CANTATEGLIELE.
BUON LAVORO
Per coordinare iniziative analoghe e suggerimenti contattatemi;
cell.3771447634
mail; vittoriopampa@yahoo.it
contatto skype; paolo papillo

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 14:32| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
A parte quando metterai, la prossima epigrafe, per il prossimo dipendente???????
SONO D'ACCORDO CON TUTTO, LA CONNETTIVITA' è IL PROSSIMO FUTURO
Alvise

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 06.03.09 14:32| 
 |
Rispondi al commento

@ Se predichi la vita semplice, nel piano demografico di Schiett.i in che modo si avrà accesso ai beni?

E' un vecchio discorso. Un conto è possedere dei beni, un altro conto è poterli utilizzare.

Quasi nessuno quando va in aereo compra un Airbus, più semplicemente acquista un biglietto.

Ancora più evidente nel caso di scuole e ospedali. Nessuno per istruirsi o curarsi compra scuole e ospedali, più semplicemente con le tasse paga i servizi pubblici.

Se non ci fosse tanta gente in teoria si potrebbe avere molti beni per ognuno, tutti potremmo avere una casa a Cortina, invece si va in albergo per un periodo limitato di giorni. Costruire una casa per tutti in tutte le località turistiche del mondo non è possibile.

Attualmente per far crescere il PIL si spinge sul possesso di alcuni beni che vengono propagandati come status symbol, il più classico è l'automobile da cambiare ogni anno.

Ma possedere la stessa automobile da 15 anni è molto meglio, un car sharing in caso di scarso utilizzo ancora di più. E' più comodo.

Alla radice di questo discorso però c'è il piano demografico di Schiett.i, cioè bisogna comprendere che la Terra è un ecosistema chiuso e quindi bisogna fissare da quante persone possa essere abitata in modo da suddividere equamente le risorse.

Se la popolazione è contenuta e si produce in base al fabbisogno non c'è problema, tutti possono avere ciò che gli serve direttamente, o meglio accedere al servizio necessario, diversamente scatterà la lotta selvaggia.

Il Piano di Schiett.i è una comprensione fine, addirittura propongo di dare a tutti uno scatolone con dentro quei 100-200 oggetti necessari per sopravvivere bene in modo che non si abbia bisogno di altro e non ci si lasci fregare dalla propaganda e dall'acquisto di beni inutili.

Un paio di jeans, un maglione di pile, delle scarpe da ginnastica, un berretto di lana, il reddito sociale, un casa arredata semplicemente in un luogo a propria scelta, di cos'altro c'è bisogno, del jet personale?

Alberto Spina 06.03.09 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ASSOMIGLIATE SEMPRE PIU'A BERLUSCONI SOLO CHIACCHIERE....


In tempi di crisi, occorre tagliare i rami secchi ed eliminare le spese superflue.

Occorrerà tagliare sulla sanità per gli anziani - già si fa mettendo a tutto volume i climatizzatori nei reparti geriatrici in modo che le polmoniti fulminino i vegliardi-.Per chi non se lo può permettere, niente cure di stato. La vecchiaia è una malattia inguaribile, specie per i poveri, ed i palliativi costano.
Occorrerà istituire la pillola del suicidio per tutti coloro che sono inutili per il PIL ed indurli a una riflessione di civiltà che li porti a decidere per l'unica vera scelta responsabile e doverosa: togliersi dalle palle prima che insorgano pensieri antisociali.
Questa è una battaglia che possiamo vincere. Ed insieme vinceremo!:)

sancho . Commentatore certificato 06.03.09 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brasile, bambina stuprata abortisce
Un vescovo scomunica i medici
14:09 ESTERI

La piccola di 9 anni era stata violentata per anni
dal patrigno. Il religioso: «Legge di Dio è superiore a legge umana».
Il Vaticano: «Bene, hanno fatto una scelta di morte»

Commenta

COMMENTA?
FANCULO!!!
monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI delle ore 14:22

***

Per il prete bacherozzo che scomunica i medici,
COMMENTO ANCH'IO.... VAFFANCULOOOOO!!!!!

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 14:27| 
 |
Rispondi al commento

bravo appestato ti sei fatto una foto....ecco ki sei ..basta leggerti talebano leninn-

franco ruggiero, avellino 060309 14:07
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

NON SEI SOLO UN CAMORRISTA DISONESTO SEI ANCHE UNA CAPRA IGNORANTE CHE NON SA USARE I GIUSTI TERMINI....
NON VALI UN CAZZO MANCO COME
"OPERATORE CALL-CENTER"

adesso ti insegno pezzo di merda.....

Nel dicembre del 1979 l'Unione Sovietica invase l'Afghanistan per instaurarvi un governo comunista. La lotta dei mujaheddin (guerrieri santi) contro gli invasori sovietici attirò il sostegno e la simpatia della gran parte del mondo occidentale e di quello musulmano. Tuttavia, quando, nel 1989, le truppe sovietiche si ritirarono e, nel 1992, i ribelli rovesciarono il presidente comunista Muhammad Najibullah, l'identità islamica che aveva tenuto uniti i mujaheddin si dissolse in antiche rivalità tribali, etniche e religiose. I leader dei mujaheddin, i signori della guerra, fecero esplodere una sanguinosa guerra per il potere che distrusse gran parte del paese.

Quando sembrava ormai che la guerra e il caos non sarebbero mai finiti, la situazione si evolse bruscamente. Alla fine del 1994 apparve come dal nulla un nuovo movimento religioso, quello dei Talebani, così chiamato perché costituito perlopiù da taliban (studenti di teologia). In un primo momento parve che il movimento non avesse un background militare, ma in realtà molti dei suoi membri erano veterani della guerra contro la Russia. Denunciando i signori della guerra, i Talebani reclamarono per sé la guida morale del paese, sostenendo di rappresentare la maggioranza del popolo afghano.

COME PUOI LEGGERE LURIDO ESSERE...ESISTE UNA PROFONDA DIFFERENZA TRA LA VECCHIA UNIONE SOVIETICA E I "TALEBANI" A CUI TI RIFERISCI.
MA DUBITO CHE UNA CHIAVICA COME TE POSSA COMPRENDERE !!!!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 06.03.09 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA REPUBBLICA TORINO:
si è concluso con la parola "chiusura" l´ultimo atto dell´estenuante susseguirsi di mezze conferme e stentate speranze che da settimane pende sulle teste dei lavoratori della Indesit di None. Ieri mattina, nel corso di un faccia a faccia con i sindacati presso l´Unione Industriale, l´azienda ha ribadito la propria decisione, già annunciata lunedì a Londra. Condita, stavolta, da uno schiaffo in più per gli oltre 600 di None: la Indesit assumerà in Polonia per rimpinguare le linee dello stabilimento "rivale".
Fuori, tra i trecento lavoratori giunti in corteo improvvisato, disperazione e rabbia si addensano nell´aria e si mischiano con la pioggia di una giornata d´inizio marzo che sembra autunno inoltrato e inarrestabile. Tra la folla spuntano due sagome di cartone a forma di bara che denunciano la morte del "made in Italy", mentre dal capannello riunitosi davanti all´ingresso volano insulti all´indirizzo dei "padroni": "Assassini", "Vergogna"; qualcuno se la prende con i sindacati "venduti". Ad un certo punto, la tensione sfiora lo scontro con i poliziotti in tenuta antisommossa, che alzano gli scudi e sfoderano i manganelli.
Quando il board aziendale passa davanti alle finestre del piano terra, alcuni lavoratori scagliano la loro rabbia sulle inferriate, manate e insulti verso quegli uomini in completo scuro arrivati con le loro valigette a portarsi via il futuro degli oltre 600 di None. Destinazione: Radomsko, Polonia, dove manodopera ed energia sono disponibili a prezzi stracciati. Per ogni 100 euro spesi a None, infatti, la produzione in Polonia costa il 13% in meno. «Per loro, le lavastoviglie non sono più competitive, e nel 2009 prevedono un calo del 12% delle vendite», spiega Dario Basso della Uilm. «Ci hanno fatto vedere un film al contrario, partendo dalla parola "Fine"», aggiunge. «La domanda è stata molto al di sotto delle previsioni, quindi l´azienda non ritiene sostenibile la produzione in entrambi gli stabilimenti

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 06.03.09 14:25| 
 |
Rispondi al commento

-CORPORATE CANNIBAL-
PLEASED TO MEET YOU,PLEASED TO HAVE YOU ON MY PLATE
YOUR MEAT IS SWEET TO ME
YOUR DESTINY,YOUR FATE
YOU'RE MY LIFE SUPPORT
YOUR LIFE IS MY SPORT
I'M A MAN EATING MACHINE
YOU WON'T HEAR ME LAUGHING,AS I TERMINATE YOUR DAY
YOU CAN'T TRACE MY FOOTSTEPS,AS I WALK THE OTHER WAY
I CAN'T GET ENOUGH PREY,PREY FOR ME
CORPORATE CANNIBAL,DIGITAL CRIMINAL,EAT YOU LIKE AN ANIMAL
EMPLOYER OF THE YEAR,GRANDMASTER OF FEAR
MY BLOOD FLOWS SATANICAL,MECHANICAL,MASONICAL,CHEMICAL,HABITUAL RITUAL
I DEAL IN THE MARKET,EVERY MAN,WOMAN AND CHILD IS A TARGET
A CLOSET FULL OF FACELESS NAMELESS PAY MORE FOR LESS EMPITNESS,I'LL MAKE YOU SCROUNGE,IN MY EXECUTIVE LOUNGE
YOU PAY LESS TAX,BUT I'LL GAIN MORE BACK
MY RULES,YOU FOOLS,
WE CAN PLAY THE MONEY GAME,GREEDGAME,POWER GAME,STAY INSANE,LOST IN THE CELL,IN THIS HELL,SLAVE TO THE RHYTHM OF THE CORPORATE PRISON,I'M A MAN EATING MACHINE
I'LL CONSUME MY CONSUMERS,WITH NO SENSE OF HUMOR
I'LL GIVE YOU A UNIFORM,CHLOROFORM,SANATIZE,HOMOGENIZE,VAPORIZE...
YOU
I'M THE SPARK,MAKE THE WORLD EXPLODE.

gina c., pistoia Commentatore certificato 06.03.09 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Dal post di Beppe Grillo....

" Una persona senza orecchie e senza bocca. Un mostro uscito da una novella di Stephen King. Questo è il cittadino italiano senza connettività..... "

Alessandra Sensini, anche Grillo s'è accorto delle tue evidenti limitazioni cerebrali.....
Nelle prime tre righe del post parla di te....

A proposito per "vedere" (staremo a vedere) si deve essere capaci. Tu non lo sei, troppi paraocchi....

Dito medio alzato verso di te mentre gli altri quattro sono chiusi.

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Brasile, bambina stuprata abortisce
Un vescovo scomunica i medici
14:09 ESTERI

La piccola di 9 anni era stata violentata per anni
dal patrigno. Il religioso: «Legge di Dio è superiore a legge umana».
Il Vaticano: «Bene, hanno fatto una scelta di morte»

Commenta

COMMENTA?
FANCULO!!!

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ORA ORA DALL'ANSA....:

BERLUSCONI: I MEDIA DRAMMATIZZANO LA CRISI

ROMA - La crisi "esiste" ma "é vissuta sui media in maniera più drammatica di quella che è",
basti pensare al "calo delle borse è dovuto a una manciata di azioni".
Lo ha detto il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, nel corso di una conferenza stampa a palazzo Chigi.

La Rai "é l'unica tv di Stato che attacca il governo in carica".
La Rai "é l'unica tv di Stato che attacca il governo in carica".
La Rai "é l'unica tv di Stato che attacca il governo in carica".
La Rai "é l'unica tv di Stato che attacca il governo in carica".
La Rai "é l'unica tv di Stato che attacca il governo in carica".
...


Dai dai BERLUSCA....
che tra poco riesci a dare
la spallata a anche a
SANTORO E ANNO ZERO !!!!!


.


Come si faveva da bambini con le figurine?

mediaset... celo
testate giornalistiche ... celo

RAI ... celo...
Fede .... celo
Vespa ....celo

Santoro ... mici

Travaglio... mici
....


cribbio...

.


sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla «fiera dell’impiego» di New York
Manager e banchieri,
tutti in coda per un lavoro

Cinquemila in fila, dall’ex pubblicitario all’ebreo ortodosso che cerca un posto nell’ospedale cattolico


Per loro natura le "job fair" - fiere del bisogno, non delle vanità - sono uno straordinario palcoscenico umano. Questa di New York, organizzata dalla società specializzata Monster.com, lo è più di altre per la colorita folla multietnica e multiprofessionale che la anima - 3720 aspiranti lavoratori che, tirati fuori dall'armadio tailleur, giacche e cravatte, girano tra gli stand di 90 aziende che offrono mille posti di lavoro - ma anche per il luogo: l'hotel Marriott di Broadway.

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Jerry: Posso recitare la parte del vecchio conservatore? Sento gli amici italiani, pro o contro Berlusconi, dilaniarsi sugli aspetti etici della vicenda: deve lasciare la Fininvest, puo' tenerla, deve diseredare il fratello, che c' entra lui con Paolo?
Il punto decisivo e' un altro: la doppia cittadinanza di Silvio Berlusconi, premier e imprenditore, il cocktail del suo partito, meta' forza politica meta' consiglio di amministrazione, non gli consente di governare. E' impossibile guidare un Paese possedendo quel che lui possiede. Non per una incompatibilita' etica, in quanto l' etica dei politici si plasma come la Cera Pongo.
Perche' per governare una societa' occidentale devi avere larghi margini di consenso oltre il tuo elettorato, vedi l' impasse di Clinton sulla riforma sanitaria. Se non puoi permetterteli, perche' mezzo Paese ti detesta, Ciao Bella, come si dice a Roma.

Tom: Credi che gli italiani abbiano capito cos' e' un blind trust: un patrimonio "cieco", amministrato in segreto da una persona di fiducia, non un pacchetto "blindato" di azioni, come ha equivocato un parlamentare?

Jerry: No, mio ottimista giovane amico. Berlusconi e' in politica. Lo salvera' o lo dannera' solo la politica, quanti dei suoi elettori lo rivoteranno nel futuro. Il resto e' cosmesi. Obbligatorio per lui dire addio agli affari, fare un rimpasto subito. Facce perbene alla ribalta, niente piu' lottizzazioni tipo Iri o Rai. D' accordo?

Tom: No. Troppo tardi. L' Italia deve cercare ancora un centro di stabilita', avendo sprecato mesi e speranze.

Jerry: Vedremo se hai ragione: ce lo diranno gli investitori in autunno.

Riotta Gianni

(30 luglio 1994) - Corriere della Sera

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 14:16| 
 |
Rispondi al commento

A tutti coloro che conoscono gli illuminati, il gruppo Bilderberg, e il progetto per il NWO

Vorrei porre qualche domanda...

Leggendo su internet qua e la, emerge un quadro inquietante, lontano anni luce dalla realtà che ci fanno conoscere tutti i giorni...

La mia domanda è questa... perchè gli illuminati spingono così forte ( la crisi l'hanno creata ad arte) per l'avvento del NWO prima del 2012?

Qual'è la relazione NWO 2012???

Grazie

Ciao

2012 NWO 06.03.09 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tinààààààààààààààààà perdonami....n'jea faccio....

Qualcuno ha spiegato a Serenetta Monti che l'incontro delle liste civiche si svolge a Firenze e non a Predappio????

Ps....

Quando entrerà in terra Tosca scortatela a Firenze.....altrimenti il suo TomTom la dirigerà ad Arezzo a Villa Wanda.....

Redpartisan estremamente stronzo....

maurizio spina Commentatore certificato 06.03.09 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abs (Asset backed securities)
Cdo (Collateralized bond obligation)
Cds (Credit default swap)
Cmbs (Commercial Mortgage Backed Securities)
Conduit
Mark to market
Rmbs
Siv (Structured investment vehicle)


MA PERCHE?
Stavo cosi' bene nella mia beata ignoranza.
Invece no, devo capire...devo capire, leggo...leggo.


LEGGETE ANCHE VOI:

Abbiamo perso l'idea di futuro e la speranza di governare e controllare il corso del mondo?
Per carità, non voglio dire che sia scomparso l'impegno nella nostra società. Il nostro è ancora un paese di iniziative individuali e di gruppo, ci sono associazioni di volontariato. Resta il fatto che la storia in Italia non l'hanno mai fatta le masse. Per tornare a Beck, la gente oggi si sente in "apprensione". È una parola più debole di "paura" e viene usata poco. La mia tesi è che questa apprensione deriva dalla percezione generalizzata del rischio. La situazione è "rischiosa". Beck, uno dei sociologi più intelligenti dopo la scomparsa di Bordieu, ha detto una cosa interessante. Noi siamo in apprensione non per i rischi che corriamo, ma per i rischi che si corrono per rimediare ai rischi. È una frase geniale. Se oggi avessimo la fiducia nella tecnologia o nella scienza o nella politica o nella religione, l'esistenza di rischi oggettivi sarebbe meno grave nella percezione comune. L'idea che prevale, invece, è un'altra. Se si intervenisse su quei rischi si provocherebbero pasticci ancora più gravi. Nessuno si fida più di nessun altro nel modo di controllare i rischi.

http://www.paolofabbri.it/interviste/parole_crisi.html


monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 14:09| 
 |
Rispondi al commento

dopo la grande depressione che sconvolse il pianeta nel 29, tutto sfociò in una guerra come d'uso fare per quei BASTARDI che governano le nostre vite. Ora sarebbe impensabile un altra azione simile pena la distruzione del pianeta che, questi BASTARDI peraltro, non vogliono. Quello che vogliono è avere una massa di schiavi possibilmente imbecilli da sfruttare, lo si può desumere da chi fatica a vivere ma vota il NANO BASTARDO solo perchè compra i migliori giocatori (parassiti) per quel cazzo di squadra di merdosi. Quello che non comprendono questi rottinculo e pezzenti è che il nano bastardo di arcore li sta fottendo in nome del progresso e della possibilità di alienare progressivamente chi alla fine del periodo lavorativo, ammesso che possa arrivarci in salute, diventa automaticamente classe parassita perchè non più produttiva. Questo purtroppo non è un disegno che viene preso in considerazione non solo dal nano ma anche dagli altri governanti che vogliono ridurre drasticamente il numero dei presenti sul pianeta al fine di impossessarsi di tutte le risorse possibili per continuare una vita all'insegna del consumismo contando su un numero di SCHIAVI sufficiente a far funzionare il sistema.E' estremamente difficile far comprendere queste preoccupazioni alla società civile, troppo impegnata per decenni nel rincorrere una vita all'insegna del poco interesse per le proprie sorti ma molto interessata a cose di scarsa importanza se non addirittura devastanti come sta dimostrando ora la preparazione di questa società civile che nonostante stia crollando il sistema, pensa ancora che ci sia qualcuno che farà MIRACOLI infatti, quel BASTARDO del nano li sta facendo, TUTTI SANTI SUBITO meno lui.

emilio f., voghera Commentatore certificato 06.03.09 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Francia: Sorbona occupata, polizia circonda universita'

(ANSA) - PARIGI, 6 MAR - Ingenti forze di polizia circondano la Sorbona, a Parigi,
--------------------------------------------------

Pare ci sia ancora uno Gnomo Italiano, ricoperto di catrame, asserragliato dagli anni sessanta, che minaccia la facoltà di giurisprudenza....

Redpartisan meriggio....

maurizio spina Commentatore certificato 06.03.09 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

franco ruggiero, avellino (13:49)SEI UN FOTTUTO ROTTOINCULO CAMORRISTA BUTTATO FUORI A CALCI IN CULO DALL'IDV

...TI HANNO SORPRESO CON LE MANI IN QUALCHE APPALTO PILOTATO....PEZZO DI MERDA !!!
ADESSO LECCHI IL CULO AL NANO PER POCHI EURO ....IN UN CALL CENTER ...
MAGARI ...STAI MESSO DENTRO UN CESSO COL PC ...
IL POSTO ADATTO PER TOPI DI FOGNA

+++++++++++++++++++

DI PIETRO non è nulla, non è una ideologìa....
vi fate strani disegni in testa.....
l'IDV non ha ideologìe di destra o sinistra....
non ha riferimenti nazionalisti o populisti....

RAPPRESENTA UN'ICONA, UN PUNTO DI RIFERIMENTO
E.......BASTA ! CHI NON CAPISCE QUESTO.....

NON CAPISCE NULLA DI POLITICA E REMA CONTRO L'ABBATTIMENTO DELLA CORRUZIONE IMPOSTA DAL NANO O CHI PER LUI (DELL'UTRO + MAFIA)

ps.
l'unico punto di "contatto" con le "vecchie" sinistre/destre (PCI-MSI) è LA QUALITA' MORALE ...o la ricerca della onestà dei suoi componenti.. e capisco anche che la lotta è impari, data la disonestà che risiede nelle coscienze degli italioti!

Per l'appunto che promuovo una suprema dittatura
che spazzi via questa feccia da qualsiasi partito!

Le famose "purghe" di BEPPE-STALIN !!!!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 06.03.09 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dice che la crisi non è grave, occorre ottimismo.E intanto sono pronti fior di quattrini per lo stretto di Messina.Ma possibile che non ci sia nessuno a fermare questo visionario in delirio di onnipotenza?Possibile che lItalia scivola nel precipizio e lui inneggia alla propria grandezza che sta solo nella sua testa?=

maria rollo 06.03.09 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Francia: Sorbona occupata, polizia circonda universita'

(ANSA) - PARIGI, 6 MAR - Ingenti forze di polizia circondano la Sorbona, a Parigi, occupata dagli studenti che protestano contro la riforma dell'universita'. Anche oggi la maggior parte delle lezioni sono state sospese dopo l'ingresso nelle aule dei manifestanti. Sono gia' alcuni giorni che centinaia di studenti occupano l'universita' del quartiere latino, in pieno centro della capitale francese.
Due giorni fa la polizia era dovuta intervenire di nuovo per evacuare i manifestanti che erano penetrati nei locali.

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 14:00| 
 |
Rispondi al commento

COME SONO RASSICURANTI I TG MEDIASET.

Ho provato a farmi del male su Rete 4.
LA GIORNALISTA HA ESORDITO:
La CRISI...BIP e' PESANTE ma non GRAVE.
E comunque la supereremo per primi.
LO GIURO, ha detto cosi'!!!
Il CIPE ha stanziato 17,8 miliardi di investimenti complessivi per l'avvio di opere immediatamente cantierabili.
MI DITE CHE CAMBIA SE LA SA-RC si ultima dopo millenni?

Non e' che la scelta dipende dal fatto che quelle regioni sono grandi serbatoi elettorali della destra e che questo governo sembra avere una spiccata propensione a favorire certi poteri?


Questi soldi non rimetteranno in moto niente. Perchè la stragrande parte andranno nelle tasche delle mafie, senza beneficio alcuno per nessuno. Se si vuole fare qualcosa davvero per il sud, si combatta sul serio la criminalità organizzata.


Per IL PONTE SULLO STRETTO BASTA VEDERE LE QUOTAZIONI DI IMPREGILO!


monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intercettazioni telefoniche...

pronto silvio?

Dimmi Boss

Guarda non siamo contenti, stiamo investendo tutti i soldi in borsa e le cose ci stanno andando male

Boss non ti preoccupare, adesso che impregilo è scesa comprate le azioni, ma usate prestanomi come al solito

silvio cos'hai in mente?

Boss approvo un po' di "decretini" e mando denaro a pioggia su questa società. Faccio risalire il titolo e lo rivendete in un paio di giorni maggiorato del 20%

Silvio ok, ma il ponte, quello qui vicino, mica lo fate veramente ? Guarda che mi rovinerebbe la vista lato mare!

No boss tranquillo, non ti farei mai un simile sgarbo...muoviamo giusto gli ultimi soldi che riusciamo a raschiare dal fondo del barile Italia e con la scusa di fare il ponte ci pappiamo anche quelli

Ok silvio, se ti abbiamo messo lì era per avere risultati e finora non sempre sei stato all'altezza

Boss tranquillo, anche il venerabile si sta ricredendo su di me

ok silvio, appuntamento alle isole cayman tra un paio d'anni... per l'intanto la fornitura di cavalli te la mando al solito albergo?

No boss, mandali direttamente a montecitorio..i ragazzi meritano un premio, si stanno comportando bene. Anche le ragazze se per questo. Fai semmai un pacchettino "Silvio SPM" in cui ci metti quella migliore e me la faccio recapitare da clemente... Ha tanta voglia di ritornare da me che per adesso lo metto a fare un po' il galoppino.

Ok silvio, salutami la gran fica e digli che me la deve dare pure a me e non solo a sarkò

Certo Boss! E tu salutami gli amici degli amici

click
click
**********

Ettore Chiacchio
Computer Guru - Libero Pensatore

Ettore Chiacchio (ettor3x), Somewhere-in-the-net Commentatore certificato 06.03.09 13:51| 
 |
Rispondi al commento

C'è di buono, che nonostante tutto un po' di ironia qui dentro ancora si legge.

A quelli che il 15 si ritrovano a Bergamo: PIANTATELA DI DIRLO! ABBIATE UN PO' DI PIETA'

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ennesima notizia di uno stupro a milano nei bagni di un centro commerciale, in pieno giorno.
Di sicuro sarà stato un rumeno che ha imparato bene a parlare italiano!:)

sancho . Commentatore certificato 06.03.09 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SILVIO ormai la folla che verrà a vederti ai tuoi comizi elettorali ti griderà :MAFIA!MAFIA!MAFIA!...
hai presente MARY PER SEMPRE?
ciao silvio MITICO!ciao ..ciao.. ma VAFFAxxxx va!

nino o., roma Commentatore certificato 06.03.09 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Fin che la Barca va....
Peccato, che fosse quella del Rottamaio.....
( Con tutto il Rispetto per la Categoria).
Ecco il Naufragio!

enrico w., novara Commentatore certificato 06.03.09 13:44| 
 |
Rispondi al commento

PARABOLA dégli imprenditori scelleràti.
C'èra négli ànni délle conquìste sindacàli ùn grànde agricoltore che dòpo avér raccòlto ogni ànno dàlla sùa tenùta agrìcola 1.500 tonnellate di gràno, èra così sàggio da seminàrne di nuòvo ogni àònno 1,5 nél sùo terréno pér ottenére il successìvo raccòlto più prosperoso, però ùn giorno quéll'uòmo buòno e sàggio morì colpìto dài nemìci e fù così che i suòi àvidi erèdi imprenditori, dòpo avér investìto nélle pròprie aziènde privàte l'immènso ricavàto ottenùto dàl raccòlto annuàle, iniziàrono a guardàre con morboso interèsse la misèria rappresentàta da quélla ùnica tonnellàta e mèzza che dovéva servìre pér la sémina successìva... pér quàlche tèmpo gli erèdi fécero ùna gràn fèsta con i provènti ricavàti dài pìccoli chìcchi di gràno che èrano destinàti alla sémina, però l'ànno successìvo li trovò tùtti nélla disperazione a guardàre preoccupàti il terréno stracolmo di erbàcce con la chiàra certézza che avrébbero raccòlto solo gramìgna ed àltra misèria!!!!
Moràle délla fàvola: càri uòmini e dònne délla polìtica, c'è da vergognàrsi nél toccàre la mìsera somma di 1,5 miliàrdi di èuro destinàti alla giùsta età pensionàbile déi cittadìni (dònna a 50 e uòmo a 55 ànni), agli asségni di disoccupazione pér TUTTI al compiménto déi 18 ànni, alla véra sanità gratùita che pàssa tùtti i tìpi di FARMACI, e alle àltre pìccole gràndi còse pér le quàli quélla mìsera somma di denàro èra stàta destinàta in precedènza dàlle giùste Léggi délla ns Repùblica... vìsto che il nòstro Stàto incàssa bèn oltre i 1.000 miliàrdi èuro all'ànno! Come potéte pensàre che il commèrcio pòssa andàre avànti e créscere sé non ridistribuìte equaménte, attravèrso le pensioni e gli asségni di disoccupazione quélla mìsera somma di denàro destinàta ai cittadìni,come l'agricoltore fà con la sémina, pér fàr sopravvìvere tùtta la popolazione italiàna lontàno dàll'indigènza e dàlla misèria che ci stà sommergèndo ogni giorno più prepotènte??? Riflettéte! Hely (operazione Gandhiji)

Maddalèna ., Roma Commentatore certificato 06.03.09 13:44| 
 |
Rispondi al commento

GIANNI IL COGLIONE!!!
Se avete perso il lavoro, causa, preferenza stranieri,
-------------------------------------------------

SUPERCOGLIONE....... RILEGGI CHE COSA HAI SCRITTO!

SECONDO TE PERCHE' CI DOVREBBE ESSERE QUESTA

((((((((( PREFERENZA e chi la FA' !!!!!!?????

I COMUNISTI????? I DIPIETRINI ????

OPPURE L'ANIMA DEI MORTACCI VOSTRA DI LEGAIOLI
E BERLUSCHINI ....CON IL CONSENSO DEI DESTRI !!!!

STRONZO!

HAI MAI SENTITO PARLARE DELL'ART. 30 ?????

ALLORA DOV'E'IL VERO "NEMICO DEI LAVORATORI " ???

....STA NELLA TUA "patriaepopolo" de sto cazzo !


le prime GOCCE DI SANGUE...LO SAI DI CHI SARANNO!

**** SO TUTTI INCAZZATI...QUELLI BONI ...
LO SANNO CHI SONO I VERI STRONZI!!!!

non ci sono solo i DEMENTI CEREBROLESI DELLE RONDE

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 06.03.09 13:43| 
 |
Rispondi al commento


OT

PIU' AMERICANI DEGLI AMERICANI

Martedì scorso, rientrando dall'incontro in Palestina sulla questione mediorientale, Hillary Clinton aveva accusato Teheran "di voler intimidire i vicini con missili a lunga gittata dotati di testate nucleari, chimiche e biologiche", di "finanziare il terrorismo di Hamas e Hezbollah" e "interferire con gli affari delle nazioni arabe", una batteria di accuse alle quali era mancato soltanto il marchio della "canaglia" per essere la riproduzione esatta delle litanie ripetute dall'ex presidente Bush.

Erano state parole che, nella loro asprezza, avevano evidentemente tratto in inganno il governo italiano e il ministro degli Esteri Frattini, inducendoli a una falsa partenza nell'annullare visite e contatti previsti con il governo iraniano, sforzandosi di essere
PIU' AMERICANI DEGLI AMERICANI.
Forse erroneamente persuasi che davvero la presidenza Obama, tanto distante dal "bushismo" in politica interna e in politica economica, fosse invece, sul fronte internazionale, soltanto una versione più presentabile, ma sostanzialmente identica, della precedente.

Ma il giorno dopo, ieri, la sorpresa. A Bruxelles, la Clinton ha spiegato che il 31 marzo prossimo, se verrà convocata una conferenza regionale sull'Afghanistan, anche l'Iran sarà invitato "nella sua qualità di nazione vicina", che è un innegabile dato di fatto, ma insieme un giudizio diplomatico. Non sarebbe un incontro diretto fra Teheran e Washington, che richiederà molta più preparazione e presenterà grandi rischi politici, ma una ripresa di rapporti per via indiretta, passando attraverso la porta di servizio di una conferenza multilaterale, anziché dal portone principale, che le puntuali farneticazioni del presidente Ahmadinejad, sul Israele "tumore canceroso" da estirpare, e l'insistenza sulla via del nucleare con la complicità di Vladimir Putin, ancora proibiscono.

Fonte: Zucconi su repubblica.it

Jacopo della Quercia (jdq) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Ciao tinazzi sta perla la tiriamo fuori... ciao.

***

Infatti il punto è che bisogna fare di tutto per NON far chiudere le aziende.

E a questo gli "ammortizzatori" non servono a nulla.

Stiamo in ITALIA e se domani diamo 6-700 euro a ogni "disoccupato" CHI LAVOREREBBE ALLA LUCE DEL SOLE?

***

sottocommento di Alessandra Sensini (pace&amore), delle ore 13:30

****
Alla signorina garzialca22o qui sopra

Ma va a riccoje le olive cor culo va!!

Le aziende italiane (pubbliche, private o semi che vogliam considerare, campionesse di modernità, stanno chiudendo da decenni per manifesta incapacità degli amministrator/imprenditori.
Crisi o non crisi, stanno (stiamo) pagando le incapacità di modernizzazione degli amministrator/imprenditori.
Siete sempre stati capaci solo di ben evadere le tasse o non pagare contributi ai vostri collaboratori. Altro non sapete fare. Solo così avete fatto soldi.
Ste favolette tue raccontale alle tue figliole, non qua mentitrice professionista.

Sugli ammortizzatori sociali e il perchè non li si può dare (Franceschini vatte a ripone!) ci sono altri motivi. Non quelli che dice sta alessandra qualsiasi qua sopra.

Alessandra menzogna vatte a ripone te e il calcio (lo sport).

***

Ciao Tinazzi, come va?

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 13:41| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ed ora una bella OPA su Mediaset...Mediulanum ( la Banca intorno a Lui) e soci vari.....sai che godimento......ok,ok,ok é solo un sogno......

Ciao a tutti

Camillo B. Commentatore certificato 06.03.09 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,
il corruttore sta ancora sostenendo di mantenere il tenore di vita che avevamo prima della crisi.
Dice che adesso i prezzi si sono abbassati...si, al bar del Parlamento!
Dice che la crisi è grave ma non tragica: vai a dirlo a chi ha perso il lavoro e hanno bollette e mutuo da pagare.
Dobbiamo disfarci di questa gentaglia prima che sia ancora peggio di quanto sia ora.

Paolo B. 06.03.09 13:36| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La quaterna formata dal "protagonista", ex cantante su navi da crociera,

il "tremorti" che ieri aveva gridato alla catastrofe economica e oggi nega,

il Fitto leccaculo ad oltranza,

e l'emerita buona persona di Miccichè, lo sniffatore per eccellenza,

hanno tenuto oggi una conferenza per rassicurare gli italiani;

la crisi non è catastrofica, hanno detto, sono i giornali a farla apparire tale.

Tranquilli, andremo incontro alla catastrofe senza neanche accorgercene, con ottimismo e tranquillità.

Il nostro governo ci vuole evitare un infarto, pensa alla nostra salute............

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 13:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

(...)il prezzo del petrolio è sceso tantissimo, e dunque anche i ricavi dei Paesi che lo producono.

Per cui, anche loro sono in crisi (...)

@ Meg2
----------------------------------------------------

guardi,
stamattina eravamo tristi per gli innumerevoli post real-catastrofisti del blog
il nonno ha una pensione di 600 euro
e io sono un precario
sa, la cosa non ci allieta molto

ma dopo aver letto la sua analisi
beh, abbiamo iniziato a ridere a crepapelle
e al nonno è tornato l'ottimismo

i produttori di petrolio in crisi!
ma lei lo sa che il prezzo del petrolio lo gestiscono arbitrariamente e che nella commissione incaricata di fare ciò sono presenti gli stessi paesi produttori?
no, cazzo
ma la mattina con che fate colazione?
con pane e stronzate?

ma che mi vuole far incazzare anche il nonno...

jan magnis & nonno (i soliti due) Commentatore certificato 06.03.09 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un problema che da urgente volgerà a divenire una grande emergenza è lo smaltimento ed il riciclaggio dei rifiuti umani! Pensiamo presto a qualche soluzione, altrimenti ci ritroveremo peggio che per i rifiuti a Napoli.

sancho . Commentatore certificato 06.03.09 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


@ chi denigra Di Pietro per il suo italiano


NOI non stiamo cercando né un filologo né un insegnante di letteratura!

Stiamo cercando un leader politico capace, onesto e coraggioso.

Quindi Di Pietro ci piace così com'è!
E LO VOTEREMO!!!

Alla faccia di Berlusconi e dei suoi servi mandati in questo blog a cercare di seminare zizzania!

Fantômas XXX, Parigi Commentatore certificato 06.03.09 13:28| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 34)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate l'ignoranza che mi impedisce di scrivere, probabilmente, nel posto giusto ma,
COSA POSSIAMO E VOGLIAMO FARE A PROPOSITO DI QUANTO SEGUE??

H2O ACQUA IN BOCCA: VI ABBIAMO VENDUTO L'ACQUA di Rosaria Ruffini

*Mentre nel paese imperversano discussioni sull' eutanasia, grembiulino a scuola, guinzaglio al cane e sul flagello dei graffiti, il governo Berlusconi senza dire niente a nessuno ha dato il via alla privatizzazione dell'acqua pubblica. Il Parlamento ha votato l'articolo 23bis del
decreto legge 112 del ministro Tremonti, che afferma che la gestione dei servizi idrici deve essere sottomessa alle regole dell'economia
capitalistica.
Così il governo Berlusconi ha sancito che in Italia l'acqua non sarà più un bene pubblico ma una merce, e quindi sarà gestita da multinazionali(le stesse che possiedono l'acqua minerale).

roberto rastelli 06.03.09 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutto il blog
colgo l'occasione di questo post sulla connettività per comunicare delle INGIUSTIZIE che stanno avvenendo sulla rete ( io ho tele2 ):
-il provider blocca e filtra ogni tipo di programma P2P e continua a farlo dalle 8.00 alle 0.00 ogni giorno nonostante la muta dell'antitrust (90000 fonte tg neapolis).
-la connessione che dovrebbe essere una 8 mega è in realtà una misera 2 mega che risente troppo della saturazione della linea e del sovraffollamento degli utenti; se l'utente non ha un minimo di conoscenze sul modem difficilmente capirà il soppruso e si terrà la 2 mega pagandola come una 8 mega.
-succede delle volte che sia possibile navigare su tutto il web tranne 2 siti che guarda caso sono www.beppegrillo.it e youtube.com
-ci sono continui guasti sulla rete che essendo anche sovraffollata non dà nemmeno una 2 mega decente, infatti non è possibile giocare online ne con pes2009 ne con altri titoli molto belli.
-e in più ho scoperto che tele2 appalta spesso i lavori a alla azienda sirti che fa parte del berluska team e questo non mi piace propi
QUESTO è IL RISULTATO DI UN APPROCCIO SBAGLIATO E CAPITALISTICO DELLA RETE DOVE SONO ASSENTI INVESTIMENTI FATTI CON LA TESTA
OVVERO MIRATI ALLA PORTABILITà E ALLA EFFICENZA DEL SERVIZIO E ALLA SUA INDIPENDENZA E LIBERTà
ma invece mirati solo al guadagno selvaggio CON FALSI SPOT PUBBLICITARI
SPERIAMO CHE LE CONNESSIONI DIVENTINO PUBBLICHE GRATUTIO E OFFERTE DAL COMUNE COME DICE BEPPE

GRAZIE A TUTTI UN SALUTO DAVY

Davy a., milano Commentatore certificato 06.03.09 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

17 MILIARDI DI EURO IN MANO E GESTITI DALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO....... NANO HAI TIRATO FUORI UN ALTRO CONIGLIO DAL CILINDRO? ORMAI IL TRUCCO E OBSOLETO, L'UNICA MAGIA CHE VOGLIAMO E CHE SPARISCI!!!!!!

aniello r., milano Commentatore certificato 06.03.09 13:20| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

Un funzionario comunale: «Romeo disse di avere il Comune in pugno»


NAPOLI - «Le consiglio da ora in poi di andare in ufficio e riscaldare la sedia su cui l'hanno messa, perchè io in Comune ho tutti in pugno».

Così l'imprenditore Alfredo Romeo si rivolgeva negli anni scorsi a Bruno Tarantino, ex dirigente del servizio patrimonio del Comune di Napoli.

Ciò secondo quanto lo stesso Tarantino, interrogato ieri dal pm Vincenzo D'Onofrio nell'ambito dell'inchiesta sugli appalti a Napoli.

Il verbale è stato depositato oggi dai pm all'udienza preliminare. Tarantino ricorda di aver occasionalmente conosciuto Romeo nel 2000 poco dopo essere stato nominato dirigente del servizio patrimonio.

«Replicai immediatamente a muso duro - ha dichiarato Tarantino - sostenendo che con me di certo non poteva comportarsi come si comportava con gli altri, avrei eseguito ciò che la legge e la coscienza mi imponevano».

Il dirigente comunale ha ricordato di aver contestato fatture alla Romeo per lavori realizzati all'interno di immobili comunali, costringendo la società a rimborsare alcuni mandati di pagamento che il Comune aveva già liquidato.

Ed ha ricordato, tra l'altro, di aver bloccato una pratica per impianti di riscaldamento in quartieri alla periferia occidentale per una spesa complessiva di 15 miliardi delle vecchie lire.


**********

... chissà perchè il MINESTRA-ESCARIOTA si ostina a tenersi ancora strette le poltrone di quel Municipio....


«Assegno? Sarebbe libertà di licenziare»
No di Berlusconi alla proposta del Pd di un sussidio per quanti perdono il lavoro

ROMA - Il governo boccia la proposta del Pd di un fondo attraverso cui erogare sussidi per coloro che perdono il lavoro a seguito della crisi economica: per il premier Silvio Berlusconi questa misura equivarrebbe alla «libertà di licenziare». Le aziende, cioè, in presenza di un «ombrello» protettivo garantito dal governo, potrebbero affrontare con maggiore leggerezza i
ridimensionamenti dei propri organici in un periodo non particolarmente facile.
.............

FANTASTICO ; DEDICATI AI VOTANTI DI BERLUSCONI ; i piccoli imprenditori , i commercianti , quelli che vedono il privato e non il pubblico , quelli del mercato libero , quelli dell'iniziativa privata , quelli che devono essere ottimisti , devono rimboccarsi le maniche , quelli che devono ivestire .

QUELLI CHE PER BERLUSCONI SONO LADRI E FIGLI DI PUTTANA .

QUELLO CHE IL MAIALE VUOL DIRE E' QUESTO :

" BECCATI IL SUSSIDIO E LAVORA IN NERO "

O facciamo passare un po' di tempo , fatti una partita iva dove intestare quello che fai.
.....

il testa di cazzo fà finta di non vedere che senza ammortizzatore o no' le aziende licenziano ...e faccia da culo , arriva A NEGARE LA SOPRAVVIVENZA AI FORTI DI FAME PER NON FARLI LICENZIARE .

SCEMO IMPESTATO DAL VIAGRA , LA GENTE A MIGLIAIA E' GIA' A SPASSO E A BREVE DI VERRA' A CERCARE !!

E' chiaro perchè Veronica quando ti vede VOMITA .

Tinazzi


tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 13:18| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO 90 ANNI CHE VI FATE IMBROGLIARE DAI SOLITI INCANTATORI.

CHIEdIAMO DUE ANNI PER CAMBIARE L'ITALIA.

SE IL POPOLO NON OSA, UNA COSA è CERTA, QUESTA CLASSE POLITICA DESTRA, SINISTRA, CENTRO L'ITALIA LA CAMBIERANNO IN PEGGIO.

Chi ha capito dove sta il cancro italico, oggi può cambiare, cambiando casacca può cambiare l'Italia.

Se vuoi conoscerci visita il ns. sito www.patriaepopolo.org click politici, programma, futuro, immigrazione, chi siamo ecc.

Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 06.03.09 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Gianni ., castelgandolfo roma

TI FAI STRANI DISEGNI NEL CERVELLO....E CONTINUI CON POST XENOFOBI...CHE ALIMENTANO SOLO UN ODIO VERSO SOGGETTI BEN LONTANI DALL'ESSERE LA CAUSA DEI MALI DELLO STATO....

LA SITUAZIONE E' MOLTO PRECARIA...SE SFUGGE DI MANO SARA' SOLO UN BAGNO DI SANGUE DEL QUALE AVRAI UNA TUA PARTE DI RESPONSABILITA'....

E RICORDATI CHE IL SANGUE SARA' ANCHE DI CONNAZIONALI ....PER COLPA TUA...

RIFLETTI SU QUESTO....PRIMA DI SCRIVERE!!!

ps.
Paesi più "giustizialisti & evoluti" (Svizzera) non hanno "paura dello straniero" come da recente
referendum popolare.....forse perchè in quei posti
limitano l'accesso della criminalità istituzionale
nei posti di comando del Paese !!!!

Rifletti anche su questo !!! signor "ER PECORA"
alias Teodoro Bontempo LECCHINO DEL NANO !

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 06.03.09 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le vendite tornano a colpire le Borse europee, tra cui Piazza Affari è decisamente la peggiore con un nuovo tonfo del 3,66% per il Mibtel (sceso sotto quota 11mila punti, a 10.763) e del 4,91% per l'S&P/Mib. Perdono terreno anche Francoforte (-1,44%), Londra (-0,17%) e Parigi (-1,63%). Giovedì sera Wall Street è crollata ai minimi di 12 anni, zavorrata dai timori di liquidazione di General Motors e Tokyo ha ceduto il 3,5%, in assenza di novità sul nuovo piano di rilancio dell'economia cinese, avvicinandosi così ai minimi da 26 anni a questa parte.

ilsole24ore.it

GOOOOOOOODDDDD YEEEEAAAAAARRRRR OF SUUUUUBPRIIIIIMEEEEE!!!!!!!!

Joe Hope Commentatore certificato 06.03.09 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Luther 4 Blissett, Vaticano


hai un nick M-E-R-A-V-I-G-L-I-O-S-O-

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.google.com/search?hl=en&q=wifi+dangers&aq=0s&oq=wi+fi+da

Internet e´ chiaramente una buona cosa, se, come
con qualsiasi altra cosa la si usa saggiamente,
mi preoccupa invece un poco l'idea di avere una
nazione piena zeppa di ripetitori wifi, qualcuno
dice che possono essere dannosi per la salute,
e quindi penso che bisognerebbe fare le cose con
cautela,.
L' idirizzo sopra e´ una pagina google dove si puo'
trovare siti web circa la pericolosita´ dell' wifi,
sicuramente ci sono pagine anche in italiano che parlano del problema.
Spero che prima di prendere decisioni importanti come questa di voler riempire le citta´ con dei
ripetitori wifi, ci si informi bene sui possibili
effetti collaterali di questa tecnologia.
Un saluto a tutti,
Angelo Brocca.

angelo brocca 06.03.09 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Questa notizia è vera, il giornalista in questione non ha ancora ricevuto risposte da facebook circa la sua cancellazione.. giorno dopo giorno questo network fa sempre piu bluff..

Un messaggio in italiano. Freddo, burocratico.
“Sì dice così: il tuo account è stato disabilitato da un amministratore. Se hai domande o dubbi consulta le Faq”. Scompaiono così da Facebook centinaia di contatti ma soprattutto una intensa attività di comunicazione sulla mafia e la realtà siciliana. E la posta personale.

Nino Randisi è un giornalista. Un dirigente sindacale della sua categoria nell’isola, uno che ha preso molto sul serio il social networking come strumento di comunicazione civile: “Mica si potrà solo scrivere, ho mangiato, ho dormito e tutte quelle altre fesserie che si leggono, no? Si potrà pur comunicare qualcosa di più serio e di più drammatico?“.

“Avevo 500 amici. Ogni giorno pubblicavo...
http://zambardino.blogautore.repubblica.it/2009/03.../
==============================================

Facebook raddoppia e scompare anche Michelino Crosti

Cercasi Michelino disperatamente. Ieri sera, non si sa bene a che ora, Michelino Crosti è scomparso da Facebook. Oltre 1200 contatti di amici se lo sono perso. Facebook lo ha “tagliato”, cancellandolo dal social network senza nessuna ragione particolare. Michele Crosti, storico giornalista di Radio Popolare, ...
http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2.../
===============================================

Facebook sta favorendo la mafia?
Di CERTO sta censurando chi la combatte

DIFFONDETE IL PIU' POSSIBILE SU BLOG E FORUM

igor cremasco 06.03.09 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutto il blog
colgo l'occasione di questo post sulla connettività per comunicare delle INGIUSTIZIE

Davy a., milano Commentatore certificato 06.03.09 12:55| 
 |
Rispondi al commento

EVVIVA!!

In questo momento di crisi finalmente vengono finaziate le grandi opere indispensabili alla cresita del paese !
17 miliardi per il ponte sullo stretto, inceneritori, centrali nucleari, treni ultra veloci....

Chi è rimasto senza lavoro sarà assunto direttamente dalle MAFIE S.P.A..

Finalmente torna a tirare l'economia!

NonSempre Vengo, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 12:55| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento


PROBLEMI, POVERTA, DISAGI, INSICUREZZA ITALIANA
SI CHIAMA POLITICI, MILITANTI PARASSITI, E
GIORNALISTI CHE SCRIVONO MENZOGNE A FAVORE DEI PROPRI POLITICI, QUESTI INCANNATORI SONO GLI UNICI PARASSITI CHE VIVONO SUCCHIANDO IL SUDORE DEL LAVORATORE.

Sono loro la causa di tuttoil malessere italiano, dobbiamo mandarli a casa, nessuno escluso.

Chi ha capito dove abita il cancro italico venga con noi.

Leggete il ns. sito in modo accurato click programma, futuro, politici, immigrazione ecc.
www.patriaepopolo.org senza il mpopolo noi e voi siamo solo dei numeri. Sosteneteci.

Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 06.03.09 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Evvai!!!! Dopo le più nere prevvisioni per questo 2009 e per quello che sarà il 2010,il nano ha rassicurato tutti!!

Con la crisi è aumentato il potere d'acquisto degli stipendi!!

Solo mi chiedo.....quali stipendi?????

Per favore,facciamolo stare zitto che la gente ci crede a queste stronzate!!!!!!!!!

RebeccaCheng ., Macondo Commentatore certificato 06.03.09 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAI 2 , giornale radio, apertura con una rassirurante ed enfatica notizia, il Consiglio dei ministri ha deciso di spendere 16,5 miliardi di euro in anfrastrutture. Il ponte di Messina inizierà i lavori dal 1° gennaio 2010. Ha anche discusso l'età di pensione delle donne senza decidere di aumentare l'età pensionabile.
Queste notizie hanno dato gioia e speranza a tutti gli italiani. Mussolini governa per noi, non dorme mai, ha sempre la ìuce accesa : Possiamo stare tranquilli.
Eia eia la la la

cesare beccaria Commentatore certificato 06.03.09 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Italia malato terminale. Due i tumori "originali": la MAFIA e il VATICANO. Ora ci sono metastasi ovunque: parlamento, quirinale, partiti, sindacati, magistratura, enti locali, pubblica amministrazione. Dopo la morte (imminente) alcune cellule fortunate daranno vita ad una nuova italia.....che si ammalerà quasi subito degli stessi due tumori.

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 06.03.09 12:52| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

L'unica, vera, e magnifica Grande Opera da finanziare sarebbe la seguente:

"ToglierCI definitivamente dalle palle questa manica di vecchi luridi massoni mafiosi imbottiti di viagra, polvere bianca e con progressive ischemie cerebrali in divenire."

Cerea!

Luther 4 Blissett, Vaticano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Gli incolti del parlamento siamo alla frutta...

http://www.youtube.com/watch?v=g5LaaJ_xQDw

Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Credo di aver capito il motivo del crollo in borsa delle banche: l'abbandono dei fondi esteri della finanza italiana.

Si vede che Gheddafi si deve essere reso conto che la finanza italiana tutta è un pacco, doppio pacco e contropaccotto!

Sta ritornando al suo caldo deserto libico, molto più vivibile del freddo deserto dell'economia italiana prossima ventura!

Vogliovedere se il nano gli si prostrerà ancora nei prossimi giorni per rifilargli qualche altro pacco come ha fatto finora (tipo unicredit, telecom, eni) oppure si impiccherà dopo aver sperperato i 30 denari dei tremonti bond e del ponte sullo stretto!

Ettore Chiacchio
Computer Guru - Libero Pensatore

Ettore Chiacchio (ettor3x), Somewhere-in-the-net Commentatore certificato 06.03.09 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti noi ci aspettiamo un gesto politico da parte dei parlamentari italiani a fronte dlla crisi eoconomica : il taglio dei loro stipendi.
Berlusconi darà il buon esempio devolvendo il suo stipendio all'Unità

cesare beccaria Commentatore certificato 06.03.09 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INDICI DI BORSA
S&P Mib

Milano -4,92

ore 12.34

Piccolo crollo verticale..

epe pepe 06.03.09 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Nel segno della sfiga
Thursday, March 5th, 2009

Bankitalia stima una recessione nera: -2% del Pil nel 2009. E Giulio Tremonti ribatte: «Prevedere è il mestiere degli astrologi».

(L’Unità, 16 gennaio 2009)


Le previsioni sull’economia italiana nel 2009, date dall’autorevole centro studi di Palazzo Koch, e che prevedono un calo della ricchezza prodotta del 2% alla fine dell’anno, sono state letteralmente snobbate dal responsabile di via XX settembre che commentando le stime ha detto: «E allora? torniamo al 2006. Non mi sembra il Medioevo». «La crisi c’è ma è una terra incognita e ora fare previsioni sull’economia è esercizio congetturale», ha chiosato Tremonti. Che è andato giù duro anche sull’impossibilità di raggiungere un’accuratezza elevata nelle previsioni del 2009: «Prevedere l’andamento dell’economia in questo momento è un mestiere da astrologi».

(Giulio Tremonti, Il Tempo, 5 marzo 2009)


Crisi, Tremonti pessimista sul 2009

(La Repubblica, 5 marzo 2009)

“Il 2009 sarà un anno ancora più difficile del 2008. Il che è tutto dire”

(Giulio Tremonti, La Repubblica, 5 marzo 2009)

http://bamboccioni-alla-riscossa.org/?tag=default-italia

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 12:37| 
 |
Rispondi al commento

sull'archiviazione di mastella e prodi,De Magistris risponde:Io non solo credo sulla bontà dell'iscrizione di questi due politici ma che fossero due elementi per indagare.....

http://ilparafulmine.blogspot.com/2009/03/intervista-de-magistris-05032009.html


Grazie,Gennaro!!!!

RebeccaCheng ., Macondo Commentatore certificato 06.03.09 12:37| 
 |
Rispondi al commento

incredibile paralizzare pure internet x poterci ascurare gli occhi,e farci bere tutto quello ke vogliono con i loro giornali e telegiornali pilotati, siamo governati dalla massoneria!!!!
SPERO KE TUTTO QUESTO NN ACCADA.........

salvo f., messina Commentatore certificato 06.03.09 12:36| 
 |
Rispondi al commento

mmm che interessante.

JP MORGAN: L'italia è lo stato più a rischio dell'Eurozona, (Grecia e Irlanda escluse).

Borse ancora giù, Tokyo perde il 3,5%
Altalena per le europee, male Milano
Nuovo tonfo per l'indice Nikkei. Piazza Affari è la peggiore del Vecchio Continente: -2%

sarà un caso?

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le liste civiche comuni a 5 stelle sono un'iniziativa concreta e pregevole
MA NON BASTA ! occorre entrare in campo ancora più decisi ed è per questo
che mi faccio portavoce delle sensazioni ricevute da molti cittadini da
ogni parte d'Italia per proporre la presentazione alle prossime elezioni
europee di una lista di cittadini con un rogramma che può benissimo
ricalcare quello proposto per le amministrative pensate se riuscissimo a
mandare in Europa anche uno solo di noi cittadini a rappresentare le idee
che scaturiscono da questo blog. anche uno solo sarebbe comunque uno in
meno per gli altri, un politiccante in meno, un affarista in meno, un
lobbista in meno ..... chiedo a tutti voi ed a Beppe in particolare di
prendere in seria considerazione questa proposta questa esigenza
manifestata da un'ampia fetta della società civile non arrendiamo davanti
alla difficoltà di raccogliere le firme, come raccoglieremo quelle per le
liste civiche nei comuni potremmo contestualmente raccogliere quelle per le
europee. faremmo sicuramente più paura, più sono i contesti nei quali
riusciremo ad infilarci maggiori possibilità avremo di affermare le nostre
idee ed una visione della società così come da anni leggo su questo blog.
RIFLETTETE !!!!"

massimo manduchi 06.03.09 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Obama comincia ad avere i capelli bianchi.

Sara' stata la decisione di ritirare i soldati dall'Irak cosi' presto!
Cazzo! Ad agosto del 2010!!!

Pero' 30 mila soldati in piu' in Afganistan li sta mandando subito.

Obama! Predichi bene ma razzoli come Bush!

Prima la guerra e dopo la sanita' per tutti!

Graziano G., Montecatini terme Commentatore certificato 06.03.09 12:32| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia e' il paese delle caste!
Parlamentari.
Partiti.
Giudici
Sindacati
Notai
Farmacisti
Banchieri.

Graziano G., Montecatini terme
**
guida alla normativa sulle liberalizzazioni

Al fine di assicurare agli utenti un’effettiva facoltà di scelta e di comparazione delle prestazioni offerte sul mercato nell’ambito delle attività libero-professionali ed intellettuali:
- è abolito l’uso di tariffe fisse o minime. Restano invece valide le eventuali tariffe massime prefissate in via generale a tutela degli utenti;
- è prevista per le parti la possibilità di concordare compensi connessi al raggiungimento degli obiettivi perseguiti;
- è consentito svolgere pubblicità informativa circa i titoli e le specializzazioni professionali, le caratteristiche del servizio offerto, nonché il prezzo e i costi complessivi delle prestazioni secondo criteri di trasparenza e veridicità del messaggio, fatto salvo il caso delle professioni rese nell’ambito del Servizio sanitario nazionale o in rapporto convenzionale con lo stesso;
- è possibile fornire all’utenza servizi professionali di tipo interdisciplinare da parte di società di persone o associazioni tra professionisti.

www.studiocataldi.it

Crisi:
Bersani, "Nostre proposte adottate in spagna, speriamo ora governo le comprenda".
"A quanto pare le proposte del Pd, ampiamente ignorate dal governo Berlusconi, rimbalzano in Spagna. Le misure del governo spagnolo sul sostegno agli investimenti attraverso il finanziamento di un paniere di progetti locali attuabili immediatamente sono di buon senso e da noi invocate da tempo anche per l’Italia, sia attraverso l’uso delle risorse Fas, sia attraverso lo sblocco degli investimenti locali dai vincoli del patto di stabilità. C’è da sperare che quello che il nostro governo non ha capito in italiano lo capisca in spagnolo".

QUANDO SI VA CONTRO UN GOVERNO CHE INIZIAVA A METTERCI LE MANI....COME POTREBBE FINIRE ?

A LEGNATE !

C'è ANCORA QUALCUNO CHE POSTA CONTRO I SOLITI
STRANIERI o ADP !!

*

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 06.03.09 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA BORSA VA GIU ... TRANNE...

In tanto oggi in Borsa crolla tutto tranne Impregilo (dell'amico Ligresti) quella bella aziendina che (non) ha costruito gli inceneritori in Campania e che si deve ocupare del ponte sullo stretto e della costruzione delle infrastrutture in Libia (dell'amicone Gheddafi) Tempi previsti di realizzazione dell'inceneritore di Acerra contrattualizzati erano di 300 giorni(quindi 2001). Attualmente l'inceneritore non è ancora concluso e la raccolta è particolarmente complicata. La magistratura di Napoli ha istituito un processo ed ha deciso per il congelamento dei conti correnti italiani del gruppo Impregilo, per un valore di 750 milioni di euro.
Nel Maggio 2008 vengono arrestate 25 persone, fra cui l'amministratore delegato di Fibe S.p.A. Massimo Malvagna. Si ipotizzano varie accuse connesse al traffico dei rifiuti

Con queste premesse non c'è che da essere ottimisti per la realizzazione del Ponte sullo Stretto !!!!!!!!!!!!!!!!!!

Francesco Guercetti (policeman), Roma Commentatore certificato 06.03.09 12:31| 
 |
Rispondi al commento

D'accordo su tutto... solo un dubbio... siamo sicuri che i ripetitori del Wi-fi non facciano male alla salute? (non vorrei fare il diavolo a quattro contro gli inceneritori e poi rimaner fregata dalle onde del Wi-fi...)
Qualcuno è a conoscenza di studi scientifici validi che possano togliermi questo dubbio?

Silvia P 06.03.09 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente il Ponte di Messina, con tutti i suoi lavoratori ma soprattutto imprese mafiose.
OOOOOohh finalmente!!!!!!!

Perchè mi si agita lo stomaco?
Strano! Perchè i soldi non ci sono e l'impresa è faraonica......
........sinonimo di logica!!! nel paese italiano

Simone Z. 06.03.09 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PROCESSARE Bashir
OPPURE ABOLIRE L'ONU !!
(la super casta)

Paolo out of the blue (into the black) 06.03.09 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non preoccupatevi. E' tutto sotto controllo. Le ronde inizieranno presto a battere per le strade. Vanna Marchi è tornata dietro le sbarre con gran sollievo di tutti. E a Matrix, orfano di Mentana, la ragazzina killer Erika che ha massacrato a coltellate madre e fratellino ha potuto spiegare la sua verità. Sembra di capire per esigenze di libertà di informazione. Dopo tutto la Franzoni ha potuto farlo per anni negli studi di Vespa.

Giusto così.

http://verraungiorno.blogspot.com


5.3.09
È difficile dare un dato complessivo ma, senza ammortizzatori sociali, si può stimare in 1.500 unità il numero dei giornalisti in esubero nell'intero comparto........
finalmente cosi'la smetteranno di scrivere
C.....E !!!!!!!!!!!!!!!

c s 06.03.09 12:20| 
 |
Rispondi al commento

LAVORATORI ITALIANI DIFENTETE IL VS. POSTO
DI LAVORO

Gli italiani che si sono rotto, per essere stati scippati della casa popolare, lavoro, sicurezza. sanità, famiglia ecc, devono contattarci per dire la loro, insieme possiamo avanzare la pretesa di itituire un REFEREDNDUM dove ogni cittadini può esprimere la sua volontà.

IL PROBLEMA STRANIERI E STATO GESTITO DA POLITICI E PARASSITI MLITANTI CHE LI APPOGGIANO IN CAMBIO DI UN TOZZO DI PANE E LA DOSE DI DROGA QUOTIDIANA.

Questi luridi parassiti ci hanno scippato tutto, la crisi ridurà l'italiano lavortaore, piccoli artigiani e commercianti con il culo allaria.

Siamo qua per aiutare gli umili e onesti italiani che hanno creduto all'inganno.

Visitate il ns. sito www.patriaepopolo.org
click programma, futuro, immigrazione, politici.

Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 06.03.09 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL MIO COMUNE HA GIA' 5 STELLE!!!!

La prima stella è il sindaco:
essendo di forza italietta, vuole copiare il suo nano capo di partito, cercando in tutti i modi, ma per adesso inutilmente, di fare il piano regolatore "ad persona", la sua!

La saconda è l'assessore allo sport, che prima delle elezioni lo si vedeva in prima fila a tifare forsennatamente anche nei tornei di briscola, mentre adesso l'unico sport che gli interessa è lo sci d'acqua, che pratica nelle isole caraibiche alla faccia nostra!

La terza è l'assessore agli arredi pubblici, quello che durante le feste natalizie "arreda" tutte le vie vicino alle abitazioni della casta con insegne luminose costosissime, per poi "risparmiare" su tutto il resto della città!

La quarta è l'asessore all'ambiente, che da quando c'è lui la cittadinanza si sente "gemellata" con i napoletani, da tanto è pulito il territorio!

La quinta sono io, che tutte le volte che li incontro li mando "affettuosamente" a fare in culo, ma loro mi sorridono come se niente fosse!

Forse la stella meno luminosa sono proprio io, ma grazie a mè, al mio impegno (forse ancora poco, ma si fà quel che si può) e a quello che dico, cercando di informare e coinvolgere sempre più gente, chissà che piano piano non aumento di intensità, io, facendo invece diminuire le altre quattro!

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non sarebbe meglio che il PD tornasse indietro e mandasse a fanculo tutti i democristiani?

Hanno voluto fare l'americanizzazione del partito unendosi ai democristiani per scopiazzare i democratici americani.

Ma che cazzo c'entrano i democratici americani con la sinistra italiana!

Sarebbe meglio che il PD si liberasse dei democristiani e facesse un partito unico con rifondazione, comunisti italiani, verdi e tutta la sinistra radicale.

Chiamatelo Partito Italiano della Sinistra e unitevi tutti!

E' l'unico modo per battere il nano e la destra.

Se nell'ultimo governo Prodi avessimo potuto fare a meno della Margherita e di Mastella, saremmo ancora al governo.

Disperdere le forze significa perdere.

E a Di Pietro chiedere di scegliere.

O con la sinistra o con la destra.

Finiamola con i partiti personali!

Il PD come e' ora non puo' vincere.
Di Pietro ancora meno.
La sinistra extraparlamentare rimarra' fuori.

L'unica possibilita' e' unire tutte le forze di sinistra progressiste sotto un unico partito.

Se non si fara' la destra governera' per i prossimi cento anni!!!!!

ED OLTRE!!!

Loro si uniscono e noi ci dividiamo.

Ma che strateghi del cazzo!!!!!

Graziano G., Montecatini terme Commentatore certificato 06.03.09 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A parte tutti i reati per cui il nano è protetto dallo scudo-spaziale-lodo-Alfano

CREDO CHE C SIANO ADESSO GLI ETREMI PER CHIEDERNE LE DIMISSIONI SUBITO PER MANIFESTA INCAPACITA' A GESTIRE LA CRISI!

LE AZIENDE CHE LUI CONSIGLIAVA DI COMPRARE IN BORSA CROLLANO, INSIEME ALLE SUE ED ALLE BANCHE (poco fa diceva "non fallirà nemmeno una banca".

Si stanno alzando in maniera preoccupante tutti gli indicatori economici del default dell'italia.

Cerchiamo almeno di salvare il salvabile e di non far andare in porto fino in fondo la truffa dei tremonti bond e del ripristino dei lavori del pnte sullo stretto (si sa, gli amici degli amici vengono prima dei sudditi italioti)

e chiediamo

DIMISSIONI DEL GOVERNO SUBITO!

Ettore Chiacchio
Computer Guru - Libero Pensatore

Ettore Chiacchio (ettor3x), Somewhere-in-the-net Commentatore certificato 06.03.09 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LONDRA, 6 marzo (Reuters) - Il costo per proteggersi della minaccia di insolvenza sul debito pubblico italiano mette a segno stamane secondo i dati Cma DataVision un nuovo massimo record.

Misurata dal contratto derivato 'credit default swap' sulla scadenza a cinque anni l'assicurazione sul rischio default sale a 189,9 punti base rispetto a 195,6 punti base della chiusura di ieri sera a New York.

Traducendo i valori in livelli monetari, significa che costa al momento 198.900 euro l'anno assicurare un'esposizione di 10 milioni di euro in titoli del Tesoro italiano.

Persistenti timori sulla stabilità dell'economia nezionale hanno mantenuto in tensione in differenziale di rendimento tra Btp e Bund tedesco, carta europea 'core' per eccellenza.

Lo spread tra i due decennali viaggia in tarda mattinata intorno a 158 centesimi, quasi una decina di centesimi oltre i valori di ieri sera.

Facendo due conti... sono 33 milardi di euro!!!!
Perche' i telegiornali non ne parlano?!?!?
http://www.zerovirgola.it

Mirko S., Spello (PG) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Mediaset -5.22 3.225 ore 11:42

filippo m. Commentatore certificato 06.03.09 12:05| 
 |
Rispondi al commento

FUORI TEMA

Gradiei inviare un saluto e buona lettura di questo ed altri Blogs, al Deputato nel NANO-SYSTEM (tm), Sig. ANTONIO PALMIERI

E' una delle MENTI GRIGIE della comunicazione Politica del Nano..specialista in **INTERNETTO**

Copio qui sotto una sua comunicazione ai FEDELISSIMI (non ci sono commenti..e Pantalone Paga)..e la POLITICA Lui scrive, OGGI e'..**2.0**

Se si dice a CANTU' e zone limitrofe..c'e' da ascoltare e leggere molto attentamente

Solo che il ** 2.0 ** e' una piattaforma, se vogliamo, globale, applicata su una struttura che il TRUCCHETTO non ha ORDINI di SVILUPPARE


ORDINI che ciaramente vengtono da chi ha comprato la televisioni ed i giornali al Nano ALLORA, in cambio dello stesso tipo di GUINZAGLIO indossato dal Padre (Fu Luigi) alla Banca Rasini per DECENNI..

La stessa HOLDING (Globale) forse PENSA ADESSO di comprare la Rete Intera...e l'intero NANO-SYSTEM (tm), che manda a far sondaggi nei Blogs caffeine, veline, spogliarelliste, bagagliniste e isti e caratteri con PIZZINI da GRANDE FRATELLO, e' fuori dubbio attivo su questo ASPETTO

La Rete fa paura nel mondo intero..il NANO finge **serenita** e Uolter pure...?

***
Anche oggi a convegno
Scritto da Antonio Palmieri | 27 Febbraio 2009

Questa settimana e la prossima sono impegnato in numerosi incontri pubblici e convegni legati alla comunicazione politica e alla politica 2.0. Sono momenti utili per me perchè mi obbligano a riflettere e mi consentono di confrontarmi con altri, dentro e fuori il partito e la politica.


UNA NOTA DESCRITTIVA su quella pagina:

Per fare in modo che la conversazione sia utile e proficua, tutti i commenti saranno letti ma saranno pubblicati quelli che porteranno un contributo effettivo al tema proposto dal post.
****

Indi per cui...la CENSURA non e' qui...ed il Deputato Palmieri VUOLE il **contributo effettivo al tema**....

Il link e' copiato qui sotto

http://www.antoniopalmieri.it/2009/02/anche-oggi-a-convegno/

Ed . Commentatore certificato 06.03.09 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Il 2009 sarà un anno terribile, per tutti ?

Nooooooooooo,
per i politici de mmerda no, per gli evasori fiscali no, per i falsificatori di bilanci no, per i banchieri no, per il Nano Ciarlatano nemmeno, per i delinquenti no.


Per i poveri cristi, si.

Armiamoci e stiamo pronti che tra un po si parte !

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa settimana o riflettuto un po’. Si sono capace di riflettere. So che chi mi conosce non ci crede ma è la pura verità.
Ho riflettuto sull’ italia che ci siamo costruiti.
Pensavo che una o due milionate di elettori sono spariti dalle schiere del PD. Mi chedo come mai. Forse la non-opposizione e il clima di distensione di Veltrusconi ha fatto troppi danni e forse più di quelli che si immaginava. Fortunatamente se il PD ha perso una buona percentuale dei suoi elettori l’IDV di Di Pietro ha più che raddoppiato i consensi. Segno che l’amore per la legalità e la coerenza in questo paese non sono del tutto sparite. Questo mi ha fatto sorridere ma ho smesso subito.
La sinistra dal 2001 ha subito un declino assurdo e il fatto che sia alleato all’IDV solo sulla carta mi lascia perplesso. Mi chiedo perchè tutto questo disprezzo da parte del PD nei confronti del suo alleato più forte. Visti i risultati ottenuti da Di Pietro e i loro non bisogna essere degli esperti statisti per capire quale sia la strada da intraprendere. Sono qui che mi chiedo il perchè.
Poi pensavo che la politica in italia andrebbe veramente svecchiata ma non solo per i personaggi che abbiamo, corrotti, falsi, inutili e controproducenti, dannosi perfino per il morale. No, ma nella sua ideologia nei dogmi in cui la politica oggi dorme i suoi sonni.
Ieri sera ad Annozero vi era Rutelli. A mio avviso uno che andrebbe mandato a casa per l’implicazione nell’inchiesta di “why not” e per l’incapacita dimostrata perfino a sostenere quello che sono le ideologie del suo stesso partito. Quello che mi ha lasciato basito, è stata la non curanza di come è stata ammessa la strumentalizzazione del tema “sicurezza”, sia dalla destra che dalla sinistra. Il come tutto per i cittadini è confezionato a modo di spot. Dalla vicenda di Eluana agli stupri, alla caccia al Rumeno e all’extracomunitario [continua..]

http://Marjiuano.ilbello.com

Rete Marjiuano 06.03.09 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Nell'ultima settimana la borsa italiana ha perso parecchio di piu' rispetto alle altre borse europee.
Un istante fa, su un sito di trading ho letto:

"Attacco alle banche italiane, cade Piazza Affari.
La Borsa italiana finisce nel mirino dei venditori più accaniti e l'indice S&P/Mib segna una perdita del 3,1%, un andamento molto diverso da quello delle altre Borse: Londra guadagna lo 0,7%, Parigi è invariata, Francoforte sale dello 0,3%.Il ribasso è violento per le banche: Unicredit cade del 7%, Intesa perde il 9%, Montepaschi scende del 6%. Ubi è sospesa per eccesso di ribasso dopo il nuovo report di Deutsche Bank con raccomandazione sell"

Chi erano ci coglioni che dicevano che siamo messi meglio degli altri?
Si certo, messi meglio nel senso che assumiamo una posizione migliore per farcelo entrare qualche centimetro in piu'.
(come sempre, scusate il francesismo).


CARMINE D. Commentatore certificato 06.03.09 11:49| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

DA NON PERDERE;
anzi è un dovere rilanciare nei blog tr amici e parenti e conoscenti e chi caz.zzo vi pare.chi non rilncia gli devono cascare le manine....
il meetup 14 di Bologna incontra Cicchitto....andare a vedere.

http://www.youtube.com/watch?v=6-SOuqkctAI

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


AVVISO
PER TUTTI I LAVORATORI ITALIANI

Se avete perso il lavoro, causa, preferenza stranieri, contattateci forniteci il nome del datore di lavoro che ha preferito lo straniero a voi, ci penseremo noi a farvi ritoenare al lavoro.

Difendete il vs. posto di lavoro, la crisi non colpirà tutti, chi ne farà le spese sono LAVORATORI DIPENDENTI, PICCOLI ARTIGIANI E COMMERCIANTI, in particolare per quelli che si sono indebitati con le banche.

Per qualsiasi motivo interpellateci siamo qua per aiutarvi.

Movimento dei lavoratori www.patriaepopolo.og

Visita il ns. sito click programma, futuro, immigrazione, politici chi siamo ecc.

Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 06.03.09 11:45| 
 |
Rispondi al commento

E' incredibile ma ieri sera al tg3 Toscana c'è stato un servizio sull'evento dell'8 marzo e hanno pure nominato Beppe Grillo. lo so che è informazione e dovrebbe essere normale ma quando l'ho sentito non ci credevo che lo avessero fatto. sembro scema ad essere così sorpresa dell'evento ma è da segnare sul calendario... un tg anche se regionale ne ha parlato e ha informato...

Barbara C., Lucca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Il Sen. Giampiero D’Alia (Messina,22 settembre 1966) appartenente al partito politico dell’ Udc.


Il 5 febbraio 2009, durante la seduta n.143 del Senato della Repubblica, promuove e ottiene l’inserimento di un emendamento (Art. 50-bis) nel ddl da presentare alla Camera, nel quale si sancisce la "Repressione di attività di apologia o istigazione a delinquere compiuta a mezzo internet", che porterebbe alla chiusura di portali come YouTube o Facebook, quest’ultimo considerato «indegno».

La rete oggi è il più potente mezzo che la gente ha a disposizione per accedere rapidamente alle fonti di informazione che ritiene più opportune. In una parola è oggi, probabilmente, uno dei mezzi che onorano il concetto della democrazia. Il senatore D’Alia assieme ai propri compari hanno deciso che oggi questo potente mezzo di informazione e di democrazia diretta deve essere messo a tacere.

Chiunque si servirà di tale mezzo per criticare, dissentire o invitare alla disobbedienza di un provvedimento di legge ritenuto ingiusto o nei casi più estremi, così come è accaduto su Facebook riguardo la costituzione di un gruppo che inneggiava a Provenzano, si provvederà con la repressione di tale attività (reato d’opinione) con l’oscuramento di quel determinato blog o portale che sia. Premesso che condanniamo fermamente gli imbecilli che costituiscono tali gruppi inneggianti a "cosa nostra" vorrei ricordare al senatore D’ Alia che, all’interno del proprio partito, militano alcuni personaggi in stretto contatto con la mafia.

Accanto al senatore D’ Alia siedono difatti Salvatore Cintola, 67 anni uomo che Giovanni Brusca, il capomafia killer del giudice Giovanni Falcone, considerava “un amico personale". Il Senatore Cintola non è mai stato condannato ma i suoi rapporti con uomini d’onore e l’appoggio da questi ottenuto nelle sue candidature sono provati da dichiarazioni ed intercettazioni. Nel processo per le ’talpe’ alla Direzione distrettuale antimafia, l’ex presidente della Regione

j. j. 06.03.09 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È un'ora grave, la recessione economica sta travolgendo consuetudini quasi secolari:
il Quirinale ha detto addio a 37 corazzieri (da 260 passeranno a 223) le senatrici hanno visto abolito il loro assegno per il parrucchiere, un bonus mensile di 150 euro.


ITALIANIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Dal blog di un mio caro amico.Parafrasatene il contenuto come volete,il risultato non cambia, salvo concludere che stare in bilico come fa Casini deve essere veramente una fatica di Sisifo, considerando che "la verità rende liberi". Ma non è il suo caso.
"Pierferdinando Casini ha solo due modi di esprimersi:
o dice cose sensate, ma parla per conto del Vaticano, o spara cazzate per conto suo.
Questa volta è riuscito a superarsi, sentenziando: "il compito dell'opposizione è quello di collaborare con la maggioranza."
Raduni al più presto nella sua parrocchietta Rutelli Binetti e soci, e collabori pure con Berlusconi, che poi è la cosa che, finora, nella sua vita politica gli è riuscita meglio.

Postato da: claudiorava ".

Claudia - Ts 06.03.09 11:43| 
 |
Rispondi al commento

A tutte le donne che amano

A tutte le donne che soffrono, che urlano la loro rabbia o che la portano celata nel cuore.

A tutte le donne che sanno apprezzare, amando fino in fondo i loro uomini

A tutte le donne che sono disprezzate

A tutte le donne che continuano ad amare la vita, nonostante tutto

A tutte le donne che si cercano ancora, a tutte quelle che invece hanno trovato l'immenso nei petali di un fiore

A tutte quelle che ringraziano il cielo perchè stringono tra le braccia un bambino

e a tutte quelle che non potranno mai farlo e sorridono comunque

A TUTTE NOI... BUONA VITA

meri c Commentatore certificato 06.03.09 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unco governo possibile:
Genchi presidente consiglio
Travaglio ministro interni
Forleo grazia e giustizia
De Magistris pres csm
Grillo capo dell'opposizione
Guzzanti ministro spettacolo
il resto mettetelo pure voi. Non ne possiamo più questo si.

valter m., genova Commentatore certificato 06.03.09 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fede premia Miss informazione libera! Articolo esilarante...

http://www.sconfini.eu/Cronaca/miss-padania-emilio-fede-consegnera-la-fascia-di-miss-informazione-libera.html

Luca Farisi Commentatore certificato 06.03.09 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo un gioco di fantapolitica.
Ricordo la FERMEZZA contro il terrorismo degli anni '70. Morirono carabinieri, politici, sindacalisti, giornalisti e magistrati. Non sarà che la MOSCERIA di Veltroni fu una 'geniale' mossa per salvare la pelle ad un sacco di gente?
Intendo dire che se è vero, come molti, apertamente o meno sostengono, che questa seconda Repubblica è nata sul compromesso con la mafia, inaccettabile per Falcone e Borsellino che perciò furono trucidati, potrebbe allora essere anche vero che l'opposizione virtuale a questo regime sia la continuazione di quel compromesso. Meglio fare le lotte con armi giocattolo, altrimenti la mafia, per la rottura del patto "magnamo tutti e nessuno si farà male", ci rade al suolo il Colosseo e chissà cos'altro. Il Veltrusconismo avrebbe avuto, in questa luce, la funzione di traghettare l'Italia verso il pagamento di un maxipizzo alla mafia. Del resto, vien da pensare, se così non fosse, altro che scorta con sirena gli servirebbe ai membri di questo governo... al confronto quella di Obama sembrebbe roba da boy scouts alla parata della domenica mattina. Ricordate le elezioni che vinse Prodi per un soffio? Le voci di brogli neutralizzati da controbrogli e la rabbia incontenibile di quelli che credevano di poter rubare a casa dei ladri? E l'ordine di scuderia di far cadere Prodi, costi quel che costi? La vittoria di Prodi stava mettendo a rischio la stessa incolumità fisica di un sacco di gente che aveva fatto patti scellerati vendendo la pelle dell'orso prima di averlo ucciso.S'è dovuto rimediare alla svelta. E così è stato fatto, senza badare a spese. Ci sono poi quei tanti, nel sottobosco politico e nelle amministrazioni, che di tutto questo lavorio avrebbero capito solo una cosa: che si può rubacchiare indisturbati e allora eccoli che gridano 'lesa maestà' se qualche magistrato che pensava di stare in uno Stato di diritto li sorprende col sorcio in bocca.Della serie: ma come? Perchè proprio io per pochi milioncini?

Carlo Sozky (carlow), Praga Commentatore certificato 06.03.09 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Il problema in Italia non è tanto l'informazione (che comunque è totalmente deficitaria e faziosa) , ma sono la maggioranza delle persone e dei cittadini che non hanno voglia di essere informate, di studiare, di approfondire. Segno ne è che se vuoi, puoi andare su internet ed informarti su tutto. Ma questo richiede sforzo, volontà e studio: quello che la maggioranza delle persone non vuole fare. E si accontenta dei facili ma rozzi messaggi che gli invia la televisione.

mauro mezzini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Nel Belpaese dei privilegi quell'extra che rende diversi
Di ANTONELLO CAPORALE

Auto blu e super autista. A ciascuno il suo e ad alcuni autisti, per esempio, una retribuzione maiuscola, calcolata sul giusto: il rischio, la velocità, la fatica di guidare anche di notte.
Di pochi giorni fa la notizia che la Camera dei deputati ha riconosciuto, dopo una annosa vertenza, il secondo livello retributivo ai suoi autisti.
Porterà a 10.164 euro la retribuzione mensile lorda (dopo 35 anni di lavoro) a chi conduce l'auto blu. Più di quattromila euro netti al mese.
Tre autisti dell'Atac ci vogliono per farne uno della Camera.
Ma il Parlamento è un mondo a parte, non fa testo.
Un bravo barbiere, se riesce a imboccare il portone di Montecitorio, supera in progressione e di molto lo stipendio di un magistrato d'appello (fermo a 98mila euro l'anno), e un operaio specializzato (tubista, elettricista) se ha la ventura di lavorare alla Camera è sicuramente nella condizione di raggiungere e superare lo stipendio di un professore universitario, persino di un cattedratico barone.
Alla Camera ogni cosa ha costi elevatissimi, e persino le spese minute diventano mostruose: l'anno scorso 650 mila euro sono volati via proprio per la minutaglia, le spese vagabonde. Ma lì anche gli appendiabiti e chissà quale altro accessorio dei guardaroba (giacché le guardarobiere sono pagate a parte) sono valsi nell'ultimo bilancio un accantonamento monstre: 205 mila euro.
Disse Goffredo Bettini, al momento di metter piede a Montecitorio: "Mio padre mi ha lasciato ricco. Sono diventato assai meno ricco quando per anni, come segretario del Pci di Roma non ho preso lo stipendio.
Tuttavia il mio partito mi ha restituito i privilegi eleggendomi prima alla Regione e poi in Parlamento".
Privilegiato, esatto.
Per la formazione linguistica ai deputati investiti nel 2008 investiti nel 2008 900mila euro. In Parlamento si parla, nevvero?


ITALIANIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Una tavola rotona e VIDEO in quattro parti

***
Internet:, contro la nuova legge
di Alessandro Gilioli

Una norma passata al Senato rischia di oscurare molti siti.

'L'espresso' ha messo a confronto deputati attenti ai problemi della rete (Di Pietro, Cassinelli e Palmieri), un docente di Diritto delle nuove tecnologie (Scorza) e alcuni tra i blogger italiani più impegnati su questi temi

Entro un mesetto alla Camera si dovrebbe votare sul decreto sicurezza già approvato al Senato: per intenderci, quello che legalizza le ronde e chiede ai medici di denunciare i clandestini. Ma nel pacchetto che si discuterà a Montecitorio c'è anche una norma che sta facendo molto discutere in Rete: un emendamento scritto da Gianpiero D'Alia (Udc) che prevede l'oscuramento completo di tutti i siti in cui ci sono apologie di reato o istigazioni a delinquere.

Infilato all'ultimo minuto, l'emendamento D'Alia avrebbe un effetto esplosivo perché consentirebbe alla Polizia postale di chiudere in Italia non solo siti come Facebook e YouTube - i cui contenuti sono prodotti dagli utenti e che quindi non mancano di componenti scorrette - ma anche migliaia di blog dove basterebbe un commento 'sbagliato' inserito da un lettore per far abbassare la serranda all'intero sito.

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/internet-contro-la-nuova-legge/2071493&ref=hpsp

Da seguire col FIATO SUL COLLO RAVVICINATO, l'attivita' in ombra del deputato Antonio Palmieri (l'esponente del Pdl più attento ai problemi della Rete)

Ha una pagina Web a cui si possono indirizzare domande del genere:

TIRANNIA VIRTUALE...USO GALOPPINI PER DISTURBARE...CENSURA...RACCOLTA DATI PERSONALI CON FINTE PETIZIONI da una compagnia che lui conosce..e bene etc etc

Tono civile..ma che il **senso** del VERACE VAFFANCULO domini, caro nostro dipendente..

Ed . Commentatore certificato 06.03.09 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Nel Belpaese dei privilegi
quell'extra che rende diversi

di ANTONELLO CAPORALE


Antonio Martusciello a soli 46 anni ha lasciato Montecitorio.
Per quattordici anni di fila ha servito le
Istituzioni e Forza Italia. Se riscatta quattro anni di contributi può godere di un vitalizio formidabile: 7.958 euro (lordi) mensili.
E il 49enne Alfonso Pecoraro Scanio, 16 anni trascorsi a Montecitorio, con un minimo riscatto raggiunge il traguardo degli 8.836 euro (lordi) in tasca, senza temere i nuovi ricalcoli pensionistici, il famigerato scalone, espressione che indica ancora lavoro e ancora per tanti anni per i sessantenni.

Oltre al vitalizio,
conquistato calcando la scena, a fine carriera si aggiunge un affidamento in danaro a titolo di "solidarietà" o di "reinserimento sociale". L'assegno è pari all'80 per cento dell'indennità per il numero degli anni in cui ha frequentato il Potere.
Ti hanno cacciato dal Parlamento e ora? L'anziano Armando Cossutta ha ottenuto 345.600 euro, per esempio.
Il più giovane Clemente Mastella 307.328 euro. Proprio Mastella, causa licenziamento, ha raccolto il dovuto: vitalizio (9600 euro lordi mensili) e assegno di solidarietà.
Ma il reinserimento sociale non è riuscito, Clemente ha vagato meno di un anno e sta per tornare nel punto esatto da dove era partito.


ITALIANIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche a me non piace WiFi! sono radiazioni imposte anche a chi non le usa! non e` democratico! Mi fa incazzare Tantissimo !!!

Davide V 06.03.09 11:31| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO... FATTI PROMOTORE DI :-

un grande patto sociale per salvare l'Italia, un contratto non con gli italiani ma UN CONTRATTO TRA GLI ITALIANI....

stipendi minimi 1500 euro massimo 2500 euro....
pensioni minime 1000 euro massimo 2000 euro....

TUTTI, OPERAI, MILITARI, POLITICI, MANAGER ecc

PER SALVARE L'ITALIA TUTTI SI DEVONO ADEGUARE specialmente coloro che finora hanno avuto molto in confronto di chi ha avuto poco o niente...

GIA' SI SCOMMETTE SUL FATTO CHE SAREMO I PRIMI A FALLIRE...(ART. SU rEPUBBLICA.IT)

POLITICI MANAGER, SI DOVRANNO ADEGUARE PRIMA CHE SCOPPI LA RIVOLTA... E' ANCHE, SOPRATTUTTO NEL LORO INTERESSE

SEMPRE CHE NON AMBISCANO A FARE LA FINE DI BETTINO O DI BENITINO....

roberto brianza

rob m., como Commentatore certificato 06.03.09 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo essere connessi è fondamentale, ma essere connessi alla loro informazione, considerando che stanno per far passare in parlamento la legge D'Alia per censurare internet mi fa pensare che è meglio stare sconnessi...

Comunque iniziate a scaricare software per navigare in rete nella modalità anonima sarà l'unico modo per bypassare i siti censurati in Italia.

INFORMATEVI INFORMATEVI INFORMATEVI
Ce lo vogliono mettere nel culo. Ma noi siamo più intelligenti

max d., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi la borsa di milano sta crollando abbastanza peggio delle altre europee, ed in particolar modo stanno crollando le aziende del nano...

Do un'unica spiegazione possibile...sta morendo e non ce lo vogliono dire...

Speriamo che non muoia subito, gli auguro 17 anni di coma con sondino naso-gastrico

Ettore Chiacchio
Computer Guru - Libero Pensatore

Ettore Chiacchio (ettor3x), Somewhere-in-the-net Commentatore certificato 06.03.09 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per chi si mettesse all'ascolto adesso, una NOTA per rinfrescare la MEMORIA


***********
L'incontro nazionale delle Liste dei Comuni a Cinque Stelle si terrà a Firenze, al Saschall Teatro, domenica 8 marzo 2009.

Le Cinque Stelle corrispondono a cinque aree specifiche:

Acqua

Energia

Sviluppo

Ambiente e Trasporti.

Oggi pubblico un post sulla CONNETTIVITA ' (SVILUPPO)

Inviate le vostre considerazioni nei commenti.

Iscrivetevi all'incontro nazionale dei Comuni a Cinque Stelle dell'otto marzo.

Ed . Commentatore certificato 06.03.09 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Carmine io non so come la pensi tu politicamente. Io alle elezioni politiche non ho votato e sono molto fiero di questo.

Io spero con tutto i cuore che l'IDV resti il più isolato possibile dal PD in qualsiasi elezione. Spero che riesca a prendere la percentuale di voti più alta possibile in modo da dare un segnale forte alla gente onesta di questo paese. E guarda che io..ahah..non ho interessi particolari in questa cosa, se non che la speranza che cominci a cambiare qualcosa.
Tu vorresti un fronte unico Rif+PD+idv giusto? io no, grazie. A me il PD con i veltrusconini o i franceschini non mi deve rivolgere nemmeno la parola. Che cosa hanno fatto? Sono bravi solo a sparare caxxte quando sono all'opposizione. Assegni ai disoccupati... Ma per favore. Apparte che una persona si aspetta una soluzione ad un problema non un tappabuchi, poi perchè non l'hanno fatto loro un anno fa? Invece di mettere Mastella ( Mastella porca puttana ) ministro della giustizia?? IL PD a me è meglio che non rivolga nemmeno la parola, te l'ho già detto. Sono collusi, sono schiavi di Berlusconi che gli da un cioccalatino in cambio del Lodo Alfano.

Gente nuova serve, gente con ancora un po di spina dorsale. Dovrebbe essere un dovere per Di Pietro prendere le distanze da questi. Non nelle singole azioni parlamentari, sia chiaro ( una buona idea ce la possono avere tutti, anche Berlusconi ), ma nel rapportarsi alle elezioni. Se cosi non farà, e se si mischierà con lo zerbino franceschini...bè...io me ne starò nuovamente a casa.
Tanto è inutile dire: " se non vai a votare fai vincere berlusconi" perchè se non vince berlusconi cosi vince il gemello di berlusconi.
Saluti

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Essere connessi è fondamentale.
Senza connetività non siamo in grado di conoscere e di conoscerci e non possiamo coordinare le nostre azioni.
Per la società la connettività è una questione vitale.
Rendersene conto è impressionante.

emma rosenberg colorni 06.03.09 11:11| 
 |
Rispondi al commento

La sua inchiesta in onda domani su Italia 1 in prima serata

La 'iena' Paolo Calabresi si finge romeno e viene aggredito

A Largo Preneste ha chiesto una sigaretta a un gruppo di ragazzi e uno dei giovani, urlando ''Te ne devi annà. Ti apro come una cozza. Voi siete quelli che stuprano le ragazze'', ha iniziato a spintonarlo e poi a rincorrerlo minacciandolo con un coltello. A Guidonia, in una pizzeria, uno dei presenti gli ha gridato contro: ''Guarda che io te spacco''

=========================================

Può un governo cosciente e diligente scatenare l'orda barbarica?
Il razzismo contro i rumeni è stato fomentato dal governo.
Un governo efficiente combatte il crimine adottando la legge, non divulgando slogan razzisti.

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 11:10| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

su Repubblica.it c'è un articolo... QUALE PAESE FALLIRA' PER PRIMO... L'ITALIA IN CIMA ALLE SCOMMESSE...

quando prodi, quando la sinistra voleva aumentare le tasse e mettere a posto i conti, voleva diminuire il debito pubblico, AVEVA RAGIONE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

per gli imbecilli che credono ancora alle parole della propaganda berlusconiana....

roberto brianza

rob m., como Commentatore certificato 06.03.09 10:58| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento

IMPORTANTE

Il testo che segue è parte di un comunicato Americano tradotto da giulemanidaibambini.org
Il testo completo lo potrete leggere appunto sul sito www.giulemanidaibambini.org
Tenete presente, che anche se in scala minore, queste cose accadono anche il Italia. Guardate la puntata così vi renderete conto di ciò che diciamo.
Perché gli psicofarmaci somministrati ai bambini sono così ampiamente prescritti? I medici, di fronte alla sofferenza, al comportamento distruttivo ed ai pensieri idiosincratici hanno risposto con diagnosi e trattamenti farmacologici, persino quando la diagnosi è discutibilmente valida e l’efficacia del trattamento non è provata. Ad esempio, fra il 1994 e il 2003 il numero di ragazzi negli Usa a cui era stata diagnosticato il disturbo bipolare si era moltiplicato 40 volte.
Stiamo patologizzando sentimenti e comportamenti normali? Peggio: i nostri metodi collocano la responsabilità del disturbo - che presumiamo sempre sia tipicamente neurochimico o genetico - nel bambino stesso, piuttosto che nell’ambiente che crea angoscia e cattivo comportamento.
L’osservazione nel corso degli anni di molti pazienti ha dimostrato che i farmaci psichiatrici sono spesso più pericolosi e meno efficaci di quello che i medici stessi credono, e sempre più si ritiene che questi pazienti abbiano ragione.
Se la psichiatria reclama la razionalità, allora deve anche ascoltare i pazienti, includendo tra essi i bambini, e non meramente drogarli.
(The Lancet® – www.thelancet.com - Editoriale del 04/10/08 – Vol. 372 – traduzione a cura della redazione di “Giù le Mani dai Bambini”®)

http://tinurl.us/29dda0

Moreno Corelli sta facendo grandi cose...merita molta attenzione...


Molti di voi non si rendono conto che se passasse il Wireless su tutto il paese potremmo dire addio a

1) televisione via etere, digitale terrestre
2) pagamento del traffico telefonico dei cellulari
3) "telefoni fissi" (un qualsiasi cordless voip fungerebbe da cellulare)
4) RADIAZIONI NOCIVE DELLE ANTENNE TELEVISIVE E DEI RIPETITORI DEI CELLULARI

Chi sostiene che le antenne wireless fanno male evidentemente non conosce nè i limiti di potenza applicate a queste, nè alcuna legge dell'elettromagnetismo! (Parlo da competente della materia sia per i miei studi universitari, che per il lavoro)

Sono le aziende a delinquere di stampo telefonico che vogliono indurvi a credere che il wireless è nocivo (ma lo è molto meno dei cellulari che sparirebbero) per salvaguardare il loro fatturato in traffico telefonico...

Poi bevetevi quello che vi pare...tanto ormai sta andando tutto a puttane e quindi il wireless in italia lo avremo tra 20 anni subito dopo aver ripristinato la corrente elettrica (forse)

Medioevo prossimo venturo!

Ettore Chiacchio
Computer Guru - Libero Pensatore

Ettore Chiacchio (ettor3x), Somewhere-in-the-net Commentatore certificato 06.03.09 10:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

IL SISTEMA NON TIENE
*********************

SE UNO LIBERO PROFESSIONISTA

UN ARTIGIANO

UNA PICCOLA AZIENDA CON MENO DI 15 DIPENDENTI

PER PAGARE L'IVA E/O LE TASSE

DEVE ANDARE IN BANCA A FARE UN MUTUO

E' EVIDENTE CHE IL SISTEMA NON TIENE


DEBITI SU DEBITI L'ARGENTINA E' VICINA

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 06.03.09 10:51| 
 |
Rispondi al commento

ma mica crederete di ottenere qualcosa stando qui a inveire e protestare?
queste cose, come del resto la giustizia sociale/pari diritti/pari opportunità, si ottengono con la forza...la stessa forza con cui chi ha il potere si difende e ci opprime!
e chi è il vero terrorista?
chi viene oppresso e vuole la libertà, la giustizia e si ribella oppure chi opprime, nega libertà e diritti e ci schiavizza?
ma credete davvero che siamo in democrazia?

Riccardo Galatolo, Livorno Commentatore certificato 06.03.09 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BELLE PAROLE, MA QUI E' PIU' FACILE CHE L' ARIA VENGA PRIVATIZZATA, CON L' ACQUA CI STANNO GIA' RIUSCENDO. IL PROFESSOR PRODI ERA MEGLIO. SALUTI

Un pensiero; I desideri soddisfatti, come l'acqua salata, fanno venire più sete.
[Jetsun Milarepa (1052 - 1135) Uno dei più famosi yogi tibetani, grandissimo poeta]
(da UnPensieroAlGiorno.com)

Un proverbio; In mare vietato volentieri si pesca
(da UnProverbioAlGiorno.com)

ivan IV Commentatore certificato 06.03.09 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nota Informativa DOCUMENTATA

Darsi una piccola occhiata a chi sollecita raccolte firme per ogni tipo di PETIZIONE e simili

Primo campanello d'allarme

Il piazzista parolaio, usa il termine **FIRMA**

In realta' si raccolgono dati personali, quando si compila una FORM e si scrive l'indirizzo email

Personaggi POCO pulti, da un indirizzo email possono tentare, e spesso ci riescono, a risalire a dati personali, primo problema

Secondo problema: la gestione degli indirizzi email aggregata in pacchetti usati in MASS MAILING, ha un valore di mercato globale e spesso di parecchi euro ad indirizzo

Terzo problema: chi ultimamente gestisce queste enormi MAILING LISTS, puo' domiciliare la sua compagnia od attivita' in diversi Paesi..in alcuni la PRIVACY NON ESISTE.. e' c'e' da perdere i capelli all'istante all'idea di cosa possa succedere se i DATI PERSONALI finiscono nel **negozio** sbagliato...esistono

Esempio ECLATANTE

http://www.speakage.com/en/home/clienti

Una compagnia che ha una forte presenza nel mondo del MARKETING in Rete..tra la lista dei Clienti, FORZA ITALIA..

Un bel Banner a centro pagina dal Link copiato sopra dice molto sui mezzi che il NANO-SYSTEM (tm) usa per ficcare il naso dappertutto..accumulare indirizzi e mail/..insomma..si chiama SCIPPARE in un contesto di COMPETITIVE INTELLIGENCE

Nel mondo Reale, industrie con prodotti o software o servizi unici e coperti da brevetti, patenti e (tm) trade mark, spendono ingenti somme quotidianamente per arginare il dirompente fenomeno dello SPIONAGGIO INDUSTRIALE..

Verificare sempre con chi LANCIA petizioni, la loro professionalita' e serieta': la Rete non e' mai stata, ed i Blog a Tema in particolare, un giocattolino da cazzeggio..ed il cazzeggio e' spesso un cammuffamento per PERSONAGGI che, appunto, in Rete e su Blog targetizzati, FINGONO di non fare sul serio..MA FANNO COSINE non del tutto TRASPARENTI e tantomeno ONESTE

Circolano molti soldi nell'ambiente transnazionale..NERO

Ed . Commentatore certificato 06.03.09 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROBERTO BEGHI, CHOTT MARIEM 04042 tunisia

Il ragazzo ad AnnoZero ha detto una verità scomoda per i confindustriali: Non è la voglia di lavorare che manca, manca il salario dignitoso, quel ragazzo a cui ti riferisci ha precisato che per 50€ non va a spezzarsi la schiena, per il semplice motivo che con 50€ giornaliere(potremmo dilungarci se sapere se sempre viene data questa cifra, se lorda o netta, e varie spese) non ci fai nulla, conviene mandare a fanculo il padrone confindustriale e assaltargli la villa(Spesa proletaria)!

Nell'altro aspetto più "da sistema", cioè tirare in ballo Mourinho, allenatore milionario di una squadra di calcio: il leghista neanche qui apprezza un personaggio che, rimanendo comunque nei binari del suo settore, è una mina "mediatica" vagante, ci si lamenta che la tv è quel che è, asservita al sistema, che ben vengano personaggi come il porteghese, il quale è "costretto" ad andare in tv e quest'ultima non può fare a meno di intervistarli(STIAMO PARLANDO DI CALCIO...ricordiamolo); il portoghese pian piano sta distruggendo la calma del "politicamente corretto" televisivo!

E su di una cosa ha perfettamente ragione, anche ampliandola a tutta la società italiana: sull'affermazione "PROSTITUZIONE INTELLETTUALE"

^_^

buona giornata insurrezionalista


..il mio consiglio e di applicare una bannatura di qualche settimana a questi appestati del'IDV ( ED LENIN ECC.)... giusto per far capire che .....
KA NISCIUNO E FESSO.

franco ruggiero, avellino 060309 08:54
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

Qui l'unico , o tra i pochi, appestati sei tu che hai scritto delle righe di lode al nanomafioso....

Nessuno di quelli che citi scrive lodi a Di Pietro, al massimo dei riferimenti di comune pensiero ...ti smentisci in ogni tuo post....

le parolacce rappresentano le giuste legnate che riceveresti se ti presentassi in casa di altri sparlando di un "amico di famiglia" non del capo dei capi, come vorresti far intendere.

La vostra fortuna è che siamo solo su una piattaforma virtuale....la vostra progenie riposa in pace sotto una serie di lapidi per cui questo Paese ebbe una psudodemocrazia che con il tempo e con la vostra becera demenza si è lentamente affievolita.

Fra non molto torneranno quei tempi , le lapidi
continueranno a moltiplicarsi si ristabilirà
nuovamente la "vecchia democrazia" di un tempo.
Stavolta senza appoggi esterni devianti .
Stavolta verranno purgate le associazioni anti-popolari . (P2)

La nuova resistenza è imminente, lecchini come te camuffati da "compagni" saranno i primi a subirne le conseguenze, non farete a tempo a gettare le vostre "divise da repubblichi-berluschini" come l'ultima volta .

Una terra in cui dilaga le peggiori associazioni criminali del mondo, trovare bastardi del tuo calibro è relativamente facile, estirparli definitivamente lo è lo stesso. Voi, esseri malvagi ed inutili siete nati con il marchio di fabbrica:
" delinquenti che vivono come parassita sulla gente onesta" - questo è il vostro
marchio dall'inizio della vostra esistenza!

In tempi come questi...quanto vi resta da vivere!
Molto poco!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 06.03.09 10:40| 
 |
Rispondi al commento

amori non ricambiati

obama in europa, dal 31 marzo al 5 aprile, non verra' pero' in visita in italia

povero nano, non sei amato dall'abbronzato

roby c Commentatore certificato 06.03.09 10:26| 
 |
Rispondi al commento

sul Time
Per comprendere la portata del conflitto di interessi di Silvio Berlusconi è necessario tracciare un’ipotetica analogia. Ma nel mondo reale situazioni come questa non ne esistono. Il magnate dei media Michael Bloomberg che diventa sindaco di New York, ad esempio, è poca cosa se paragonato al Presidente del Consiglio italiano proprietario dei tre principali network privati del suo paese. Immaginate invece Bloomberg come azionista di maggioranza sia della CBS che della NBC che vince le elezioni presidenziali – e si rifiuta poi di rinunciare alla sua quota una volta trasferitosi alla Casa Bianca.

Otto anni dopo il suo ingresso sulla scena politica e quasi un anno dopo essersi ripreso la carica di Presidente del Consiglio, Berlusconi sta ancora giocando secondo le proprie regole. Al contrario di Bloomberg dopo la vittoria alle elezioni, il premier italiano si è rifiutato di sottoporre all’esame di un organismo di controllo contro il conflitto d’interesse le sue vaste proprietà che sono valutate 12 miliardi di dollari e comprendono diverse case editrici, compagnie d’assicurazione e imprese che si occupano di beni immobili. La promessa fatta in campagna elettorale di risolvere la questione del conflitto d’interesse entro 100 giorni dall’insediamento è stata presto dimenticata e Berlusconi occupa la poltrona come un bulletto che vuole calciare a tutti i costi l’unica palla sul campo. L’unica soluzione che il Presidente del Consiglio potrebbe considerare è quella di istituire un ente di sorveglianza che non abbia il potere di imporre sanzioni quando sorgono dei conflitti.

E adesso sta per imporre il suo volere sulle frequenze pubbliche. Questa settimana il governo ha in programma di nominare un nuovo consiglio d’amministrazione per la RAI, emittente televisiva di proprietà dello Stato e unico vero concorrente di Mediaset. “Questo assicurerà a Berlusconi il controllo, diretto o indiretto, del’intero sistema televisivo nazionale,” afferma Peppini Ortoleva, docente

lalla l. Commentatore certificato 06.03.09 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La lega è soltanto un partito che non farà mai gli interessi del suo popolo quello padano in particolare.
Io non sono padano e non mi rispecchio nelle idee di questo popolo che sa solo dimenticare oltre che avere una cultura di tipo veline mediaset telenovelas.
Questa la grande verità che fa male.Questa gente è solo abituata a credere al primo pseudo riformista del cavolo vi si presenti, per questo popolo il cervello, la morale, la coscienza sono tutto un'optional, e i risultati si vedono hanno dato un voto a gente condannata, e pure collusa con un certo pduista tessera 1816 !
Chi crede che la lega tenga sottoscacco berlusconi è soltanto uno che non vede oltre il proprio naso.
La lega ve lo garantisco e solo un partito tangentato anche dal nano di arcore che se le comprata da tempo ormai.
La prova? semplice il loro comportamento in parlamento mentre legiferano a favore di berlusconi.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Sono contraria al Wi-Fi.Il WI-FI provoca danni sulla salute a tale punto che diverse scuole in Inghiterra o la bibliotheca Miterrand a Parigi l'hanno tolto .Provoca mal di testa, nausee. E alundo andare? Ci sono diversi siti che lo rendono pubblico. Molto meglio le fibre ottiche.

Elisabeth B., Mantova Commentatore certificato 06.03.09 10:17| 
 |
Rispondi al commento

siamo nel 2009 e non ho ancora l'adsl, nessuno dalle mie parti ce l'ha..
abitiamo a 1 km esatto da S.Marino, a 300mt da casa mia c'è copertura adsl, in una strada secondaria, sterrata e chiusa al traffico; nella mia via, una via di collegamento principale, niente... e continuo a pagare il canone telecom per avere una serie di servizi che non ho...
devono morire questi animali succhiasangue!!!!

ovviamente, non ho neppure copertura per un servizio wi-fi...

fanculo tronchetto dei miei coglioni...

Marco Golfieri 06.03.09 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

complimenti ai ragazzi del meetup di bologna, troppo forti, parlavano di raccomandazioni e scambio voti INCREDIBILE...MA VERISSIMO..ORA ABBIAMO LE PROVE..QUALCHE MAGISTRATO VUOLE INDAGARE????
SENTITE QUESTA: DIRETTORE GENERALE ASL VALLECAMONICA SEBINO DUE UFFICI: UNO A BRENO SEDE ASL ED UNO A BRESCIA IN AFFITTO, PERCHè IL SUDDETTO VIVE A DESENZANO O GIù DI Lì E NON PUò FARE TUTTI I GIORNI LA STRADA PER ARRIVARE NELLA MEDIA VALLE CAMONICA...ALLORA ECCO L'UFFICIO DI BRESCIA (A METà STRADA)...MI CHIEDO E VI CHIEDO CHI PAGA L'AFFITTO DELL'UFFICIO DI BRESCIA CON RELATIVO PERSONALE AMMINISTRATIVO? SECONDO VOI?? DICONO LO PAGHI L'ASL DI CUI LUI è DIRETTORE...INTERESSANTE... DEVE ESSERE UNA NUOVA FORMA DI RISPARMIO ENERGETICO AL CONTRARIO...C'E' QUALCUNO CHE PUò VERIFICARE O INDAGARE???
V. BRISCIOLI MEDICO PEDIATRA ASL VALLECAMONICA SEBINO

vincenza briscioli, pisogne Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 10:12| 
 |
Rispondi al commento

La pensione in anticipo, l'auto blu, l'indennità che migliora la vita:
radiografia del Palazzo. Dove tutto costa meno ed è più facile
Nel Belpaese dei privilegi
quell'extra che rende diversi

Antonio Martusciello a soli 46 anni ha lasciato Montecitorio. Per quattordici anni di fila ha servito le Istituzioni e Forza Italia. Se riscatta quattro anni di contributi può godere di un vitalizio formidabile: 7.958 euro (lordi) mensili. E il 49enne Alfonso Pecoraro Scanio, 16 anni trascorsi a Montecitorio, con un minimo riscatto raggiunge il traguardo degli 8.836 euro (lordi) in tasca, senza temere i nuovi ricalcoli pensionistici, il famigerato scalone, espressione che indica ancora lavoro e ancora per tanti anni per i sessantenni.

Oltre al vitalizio, conquistato calcando la scena, a fine carriera si aggiunge un affidamento in danaro a titolo di "solidarietà" o di "reinserimento sociale". L'assegno è pari all'80 per cento dell'indennità per il numero degli anni in cui ha frequentato il Potere. Ti hanno cacciato dal Parlamento e ora? L'anziano Armando Cossutta ha ottenuto 345.600 euro, per esempio. Il più giovane Clemente Mastella 307.328 euro. Proprio Mastella, causa licenziamento, ha raccolto il dovuto: vitalizio (9600 euro lordi mensili) e assegno di solidarietà. Ma il reinserimento sociale non è riuscito, Clemente ha vagato meno di un anno e sta per tornare nel punto esatto da dove era partito

Massimo Ercolani, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Leggo ancora che credete alla legge d'alia

per farvi capire l'analogia è come se avessero fatto una legge

"da domani, visto che non abbiamo benzina per le auto della polizia, il limite massimo di velocità è per tutti 5 km/h"

Secondo voi riuscirebbero a far rispettare in ogni strada italiana tale limite di velocità?

Le "autostrade della Rete" sono molto più complicate di quelle "stradali" e loro non solo non hanno mezzi a sufficienza (chiedere ai provider è come chiedere ai casellanti di controllare) ma si rivelano anche terribilmente stupidi (ogni riferimento a d'alia è puramente casuale) perchè danneggiano fortemente l'economia Internet in Italia favorendo la migrazione verso piattaforme estere, NON FASCISTE-STALINISTE-COME L'ATTUALE-ITALIANA, nella gestione della libertà di espressione

Quindi ben venga la connettività a banda larga tramite wireless (wimax - wifi) che servirà tra l'altro a mandare i telefoni cellulari in sofftta (tutti a telefonarci gratis con skype agganciandoci al wireless con cellulari di nuova generazione) e la tv digitale (tv via P2P che oppianterà anche la web tv o IPTV che nasce già morta come il suo redecessore giurassico"digitale terrestre")

Non abbiate paura..anche sulle autostrade della rete "sono senza benzina", ma voglioo solo intimorirvi per indurvi all'autocensura!

Ettore Chiacchio
Computer Guru - Libero Pensatore

Ettore Chiacchio (ettor3x), Somewhere-in-the-net Commentatore certificato 06.03.09 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Lo stupro degli stupri è quello dell'informazione! Spegnete la tv durante i TG! Basta con questa filastrocca dei rumeni stupratori 25 minuti di telegiornale su 30! Cliccate sul mio nome e leggete il mio intervento.

Davide Cardelli, Teramo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.03.09 10:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato