Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Gemellaggio Ponte di Legno/ Ponte di Messina


Il_dito_di_Bossi.jpg
Nel Nord le aziende chiudono una dopo l'altra per mancanza di commesse e di credito. La cassa integrazione aumenta. Tra poco precari e cassintegrati divideranno lo stesso destino. Non avranno paracaduti sociali perchè i soldi della cassa integrazione stanno per finire. Potranno però emigrare in cerca di lavoro in Sicilia per il Ponte sullo Stretto di stampo federalista. Costo della Grande Opera Inutile: 6,1 miliardi di euro. Un Ponte leghista di lotta e di governo. Indovinate chi lo pagherà.

7 Mar 2009, 19:57 | Scrivi | Commenti (214) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Piero bartorelli, complimenti per lo stile, davvero elegante.. Ti occupi spesso di notizie del genere?
Ma al di là di questo mi sento solidale con Renzo Ballota: questo, più che un modo per svegliare la voglia di fare qualcosa, mi sembra più un muro del pianto eretto a sfogo della gente che ha le scatole piene di una vicendevole (tra loro) classe politica che tanto dice e nulla fa.
Personalmente più che contro il ponte dello stretto chiuderei immediatamente la Cassa del Mezzogiorno o come si chiama ora. Chissà come mai i soldi per rimpinguarla non mancano mai, anche in tempi di drammatica crisi come questa.

Renato L., Brescia Commentatore certificato 01.05.09 09:04| 
 |
Rispondi al commento

il ponte..??? ma chi cazzo lo vuole...??? a cosa serve ??? ki lo paga??? la gente muore di fame e loro pensano a spendere 6 miliardi di euro per un infrastruttura che mai sarà costruita, xke appena partiranno i lavori sono gia scomparsi i finanziamenti. io da siciliano dico solo ke camminiamo in strade fatte 80 anni fa. e si litiga ancora per il raddoppio della ragusa - catania denominata strada della morte. l'italiano è un cretino e ignorante xke non abbiamo i coglioni di far valere i nostri diritti scritti su quella cazzo di carta kiamata "costituzione" sempre se costituzione si può kiamare...cmq.. io aspetto un altro anno se la situazione non cambia vado via da questo paese di merda.
beppe ho visto e rivisto i tuoi video su you tube e postandoli a centinaia di amici ma vedo ke non ce mobilitazione. vedo ke la verità non salta mai fuori. come dire i buoni fuori e i cattivi dentro...

manuel petrolo (otakon), modica Commentatore certificato 30.03.09 00:51| 
 |
Rispondi al commento

io sono indignata. ho 17 anni e sono una studentessa che probabilmente non avrà la possibilità di istruirsi come si deve, di andare in un'università senza dover dipendere dai miei genitori che spero nn saranno costretti a dover lavorare x mantenermi gli studi.
ci hanno tagliato 8 MILARDI di fondi pubblici x darli alle banche, all'alitalia, a chi insomma di soldi ne aveva fin troppi e non si è però accontentato di quello che aveva, hanno cercato di imbrogliare e alla fine l'han presa in culo.
e ora con la crisi che c'è con i soldi che privano da qualsiasi campo innovativo vogliono costruire il ponte d messina????? ma ci state a prendere x il culo scusate voi politici?
Allora:
1) i soldi in un momento del genere (quei pochi che ci sono) servono ovunque dalla scuola alla sanità1 ai lavoratori precari e disoccupati, agli anziani e loro mi vogliono costruire il ponte di messina. è proprio il momento giusto devo dire.

2) poi la nostra profe ci ha spiegato che rimarrebbe chiuso più di 100 giorni all'anno x rischio di cedimento x i forti venti etccc.... MOLTO SENSATO devo aggiungere.

3) poi che bel regalo alla mafia coi tempi che corrono! almeno avrebbe qualche ricavo consistente dato che c'è la crisi x tutti ( in teoria)

inoltre non sarebbe più logico mettere prima a posto le strade come la salerno- reggio calabria o gli altri collegament necessari che anche con il ponte di messina non cambierebbero la situazione? NO Eh! delle strade e autostrade messe a posto chi se ne accorgerebbe? chi ci passa e basta ( forse anche perchè DOVREBBERO già essere funzionali ) invece con il ponte di messina quanti avrebbero un'ottima copertina! eeehhh... ma si può o ne capisco più io di loro con 17 anni e ancora senza diploma o vogliono farci FESSI! E a me non sta bene.

Francesca Prandelli (frency°°), brescia Commentatore certificato 13.03.09 22:11| 
 |
Rispondi al commento

non si può parlare nel 2009 del ponte di messina!
ma dai a parte keal tg parlavano di circa 17.1 miliardi di euro,quelli tolti ai precari, alla ricerca, alla scuola, alla sanità, alle aziende, quindi soldi nosti x cosa??un ponte instabile PERCHE LE PLACCHE SICILIANE, CALABRESI, SI SCONTRANO CONTINUAMENTE CON L'AFRICA!!!! QUINDI CIò QUALUNQUE INGEGNERE NN SI AZZARDEREBBE A CREARE UN MOSTRO DEL GENERE!! E INVECE QUELLI DI BERLUSCA LO FARANNO INSIEME AL NUCLEARE!!!! NN SERVE + FARE REFERENDUM, E RACCOLTE FIRME..è INUTILE! SVEGLIAAAAAAAAAAAAA BISOGNA AGIRE!

MARIA PRATO 12.03.09 11:36| 
 |
Rispondi al commento

tutti i cittadini dovrebbero fare sentire la propria voce a rigardo del ponte..

roberto restani 12.03.09 09:53| 
 |
Rispondi al commento

CHI PAGHERA' - MA CHE ME LO DOMANDI A FA'?
TUTTI I POVERI COGLIONI CHE LAVORANO COME ME
CHE NON POSSONO EVADERE IL FISCO.
PER CHE COSA POI PER IL PONTE SULLO STRETTO CHE VERGOGNA!!
CON TUTTI I PROBLEMI CHE ABBIAMO CON TUTTE LE OPERE INCOMPIUTE CHE CI SONO IN GIRO ANCORA CREIAMO MOSTRI NEL DESERTO!!!!!!!!
GESU' SALVACI TU::::::::::::

francesco valanzuolo, castellammare di stabia Commentatore certificato 11.03.09 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma tutte le persone che lavorano per questi signori si rendono conto di chi stanno proteggendo e sostenendo? Democrazia e trasparenza non sono mai esistite in italia.
Mi dispiace solo che Il ponte di Messina e le centrali Nucleari non siano l'ennesimo pretesto per spillare soldi.
No c'e' un vero motivo per farli.
In Sicilia? Desalinizzatori, pannelli fotovoltaici e termodinamici.
In Calabria la stessa cosa. Investimento minimo effort massimo.
Tanto la manutenzione da lavoro per sempre.
Scusatemi non ricordavo ci fossero delle miniere di uranio in italia.... aggiungiamo un altra dipendenza politico economica.
Pronti 3 biglietti per il brasile appena vedo girare le guardie vestite di nero.

Federico B. 11.03.09 15:58| 
 |
Rispondi al commento

http://libertadicronaca.blogspot.com/

Invece di sviluppare energie alternative si pensa al ponte dello stretto e al nucleare!!! roba da matti... e la cosa peggiore e che questi soldi li dobbiamo tirare fuori di tasca nostra!?? incredibile.. pure in un periodo così di recessione economica dove stà dilagando la disoccupazione.

ciao, diego

diego ramirez 11.03.09 13:51| 
 |
Rispondi al commento

LE VERITA’ NASCOSTE

IERI 9 Marzo 2009

http://www.asca.it/news-CRISI__BERLUSCONI__GRAVE_MA_NIENTE_MISERIA__NESSUNA_BANCA_HA_CHIESTO_AIUTI-813840-ECO-1.html

Berlusconi: «Crisi grave, non tragica E nessuno sta facendo più di noi»

Roma: La crisi esiste, è «pesante» ma non tragica. E gli italiani stiano «sereni», visto che il governo non intende «chiudere gli occhi». Anzi. «Nessuno ha fatto più di noi in Europa» e, sia chiaro, «gli ammortizzatori sociali ci sono». Quindi, l’ipotesi dell’assegno di disoccupazione, lanciata dal Pd, non serve: sarebbe un boomerang e darebbe semmai la «licenza di licenziare».
«Il pericolo più grande è aver paura della paura».

OGGI 10 Marzo 2009

http://quotidianonet.ilsole24ore.com/politica/2009/03/10/157068-italia_allarme_lavoro.shtml

CRISI ECONOMICA
In Italia è allarme lavoro
In due mesi 370.561 disoccupati

La crescita è pari al +46,13%. Aumentate le richieste all'Inps per l’indennità ordinaria, speciale e con i requisiti ridotti. I maggiori picchi si sono registrati tra il 13 e il 15 gennaio, ma anche in febbraio.


http://www.ansa.it/opencms/export/site/visualizza_fdg.html_905551539.html

ALALMUNIA, NESSUNA RIPRESA NEL 2009, PER LA UE 'INCERTEZZA ELEVATA ANCHE PER IL 2010'

BRUXELLES - Per il commissario Ue agli Affari economici e monetari, Joaquin Almunia, molto probabilmente non ci sarà alcuna riripresa nel 2009. "Presenteremo la nostra nuova previsione a maggio, ma cominciamo a pensare che lo scenario di ripresa graduale inizialmente previsto nel 2009 sarà trasferito al 2010", sarà "un anno di recessione economica e di incertezza".

Secondo voi qualcuno ci sta nascondendo la verità ?
Secondo voi qualcuno sta artatamente mentendo per creare le condizioni favorevoli per ridurre i controlli nei settori chiave dell’economia (leggi decreto per l’edilizia senza regole, ecc..)?
Secondo voi è democratico e legale diffondere notizie artefatte e previsioni false da parte di istituzioni dello Stato?
Io qualche sospetto ce l’ho !!!

Massimo Cortopassi 10.03.09 18:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Il Ponte di Messina, La linea veloce x Lione.....tutte grandi opere da far realizzare ai suoi amichetti...per intascare soldoni sonanti usciti dalle nostre tasche sempre più vuote....l'Inps paga a vuoto i cassa integrati...MA DICO, magari è una stupidaggine, ditemi VOI,: con quei 6,1 miliardi di Euro, non si potrebbero PER ESEMPIO sistemare gli mpianti idrici che disperdono fiumi d'acqua nel sud, dove spesso non nìhanno l'acqua nelle case, e magari, creare occupazione per l'occorrenza, non si potrebbero ordinare sedie e banchi per le scuole, il più delle volte al limite della pericolosità e così evitare i mila cassa integrati delle aziende del nord-est che producono sedie e quant altro, non si potrebbe ordinare una flotta di gazzelle per polizia e carabinieri, che tra un po' andranno sui pattini a rotelle, e magari far tirare un sospiro di sollievo ai dipendenti fiat, non si potrebbero rendere nuovamente agibili edifici di proprietà pubblica, magari mettendoli al servizio dei cittadini, dei giovani, offrendo un'alternativa laica all'oratorio, evitando che i ragazzi si sbattano di noia in strada e a allo stesso tempo creando lavoro nell'edilizia, senza lo scempio di un 20% di cubatura in più autorizzata sull'esistente?.....SONO PAZZA????? http://moniaforpresident.myblog.it

Monia ., Roma Commentatore certificato 10.03.09 13:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italiani coraggiosi!!

Si, perchè con tutti questi problemi che affliggono il nostro Paese, molti italiani se ne strafottono e preferiscono guardare la De Filippi e Grandi Bordelli. Come se i problemi seri non li toccassero, gli italiani con il loro coraggio se ne sbattono e vogliono ridere e farsi i cazzi degli altri. Mah siiii!!!! Yeha!!!

....o forse non è coraggio ma incoscenza e ignoranza?

Come sono felice, i miei amici parlano di calcio e nomination!!!!!!!!!!

Simone Z. 10.03.09 13:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Stiamo attenti!!!!!!!
noi facciamo il passaparola, ci informiamo usando la rete, facciamo iniziative popolari e referendum, ma questi stanno facendo esattamente i porci comodi loro!!!!
centrali nucleari, ponte sullo stretto e tante altre porcherie che porteranno nelle loro tasche tanti e tanti soldoni ed a noi tanto inquinamento, povertà, distruzione della bellezza del nostro paese e tutto quello che ne consegue!
Oltre ad essere incazzato, non so proprio quale altra solozione pacifica si possa trovare... quello che è certo è che qualcosa bisogna fare...

Cosimo N. 10.03.09 11:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

sono uno dei 10.000 messinesi che pochi anni fa ha partecipato alle diverse manifestazioni pacifiste contro la realizzazione del ponte.
Alcuni di noi, i più informati e impegnati, forti delle consulenze italiane e internazionali, hanno raccolto e testimoniato i moltpelici motivi che fanno di questo progetto un "cattivo" progetto in quanto dannoso per l'ambiente naturale e antropizzato, inutile, anacronistico, pericoloso e altamente a rischio di non essere portato a completa realizzazione.
Ci sono grossi interessi economici e non del tutto trasparenti perchè inizino gli sbancamenti disseminati lungo un litorale di 100 km. Questo è il pericolo più vicino che rischia di sventrare irreversibilmente la costa ionica e tirrenica con un movimento di terra e polveri altamente inquinante per tutta la popolazione.
C'è chi si ostina a dire che il ponte ridurrebbe i tempi di trasporto sul gommato senza tenere conto che la vera competitività a livello europeo è +il traporto delle merci potenziato via mare e via aereo con vantaggi di tempo e minori costi di spedizione.
C'è chi ha un'idea del ponte tipo "cartolina" turistica e non si rende conto dell'impatto sul territorio dei laghi di Ganzirri ( riseva naturale che andrebbe distrutta) che avrebbero i piloni necesari per il raccordo autostradale.
Se posso capire l'ignoranza degli italiani che ricevono false notizie dai media, non riesco ad accettare la stupida follia di chi, e sono purtroppo la maggior parte, vive a Messina e crede che il ponte porterà vantaggi, posti di lavoro, turismo e quantaltro.
Anche se sono molto convinto del "no al ponte" e al "si a strategie alternative" per soddisfare le aspettative di sviluppo del sud e dell'intero paese, sono la persona meno adatta a sostenere il dialogo politico. Vi invito a contattare due Messinesi che conoscono bene il problema e possono fornivi tutti i dati tecnici relativi. Sono Anna Giordano (WWF) e Renato Accorinto.
Forse siamo ancora in tempo per fermare il massacro.

salvatore d'arrigo 09.03.09 22:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

concordo pienamente,e mi dico come si possano fermare queste persone,continuano a predicare e basta,soldi stanziati a "iosa"e x fare che fine? quella che sappiamo da sempre,tirarli fuori in piccola parte e il resto lo arrotondiamo bene nelle tasche,beppe,mi rivolgo a te,sono stanco di vedere queste cose.

un saluto a tutto il popolo!

roberto rizzo 09.03.09 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Cosa dire? lo pageremo noi, non so come faremo, ma lo pagheremo e dopo aver iniziato a pagare ci prepareremo a pagare qualche altra stronzata del nostro caro statista. devo dirti che proprio stamattina ho parlato con un fans del berlusca e si parlava della spesa del ponte e guarda caso ho scoperto che ormai e diventato una moda ormai parlano tutti uguale ormai testa d'asfalto ha asfaltato tutti e ha fatto molte similitudini ormai e più famoso di maradona e punta ancora più in alto alto alto.
io dico che la colpa e del padre che quando lo hanno concepito ci sono andati piano piano piano e lo hanno fatto corto corto corto e allora lui si e accanito e vuole andare sempre più in alto alto alto, mio caro statista sicuramente diventerai alto alto alto e nessuno mai ti toglierà quello che non hanno mai tolto ad'Andreotti ma come lui e qualcun'altro dovrete tirare i conti con il padreterno, e ricorda che non ci saranno scarpe con i tacchi perchè si cammina scalzi e non troverai nemmeno chi ti ritocca la tua faccia e avrai per vestito solo una tunica che non sarà mai bianco ma visto la tua provenienza e la tua destinazione da satana ti daranno di sicuro la tunica rossonera. pure la tenterai di salire più in alto alto alto e allora ti auguro una buona scalata e a non rivederci mai.

carratù pasquale 09.03.09 20:09| 
 |
Rispondi al commento

io in questi mi giorni sto chiedendomi dove vivo.
ho perso il lavoro qualche settimana fa, e non mi spettano neppure i famosi ammortizzatori del nostro silvio,
non mi spetta nulla, devo solo succhiarmi ogni giorno questo stronzo che impazza su ogni televisione ad ora di pranzo........ma lo faccio a posta.....sto scoprendo la sodomia....ma sopratutto lo faccio per i miei figli, istigandoli all'odio, lo faccio per loro, cosi' capiscono prima di molti attuali maggiorenni italiani, con chi avranno a che fare nel loro futuro.
nain, nisba, l'italiano e' uno stronzo davvero se gli piace farsi sodomizzare da gente cacca come questa che ci governa, e merita di fare la fine di una puttana anziana.

viva la francia,

checche' ne dica quello stronzo di fiorello, carla bruni ha fatto strabenissimo ad andarsene.

PS. Non parlate piu' del ponte sullo stretto, fate il suo giuoco

massimo albano, bergamo Commentatore certificato 09.03.09 20:04| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

PARE CHE A RESTAURAZIONE AVVENUTA, IL POPOLINO EX RIVOLUZIONARIO ABBIA CONSIGLIATO AL NOBILE REINSTALLATOSI ALLA GUIDA DEL CASTELLO E CASTELLANI CHE FURONO PROPRIETA' DEI PROPRI AVI, DI DISTRUGGERE UN PONTE SU UN FIUME CHE ERA STATO FATTO COSTRUIRE DA NAPOLEONE BONAPARTE.
IL NOBILE, MEMORE DEL FATTO CHE I SUOI AVI NON AVEVANO AVUTO NE' I FONDI, NE' TANTO MENO LA VOLONTA' PER COSTRUIRLO, EBBE INVECE L'INTELLIGENZA DI DIRE AI SUOI SUDDITI:" Napoleone l'ha fatto costruire, ebbene noi che odiamo l'ex imperatore manifesteremo d'ora in poi il nostro disprezzo passandoci sopra. Dunque calpestiamolo!"
-----------------------
A ME PARE CHE IL PONTE SULLO STRETTO DI MESSINA (COSA UTILISSIMA!!!!!!!!) NON VADA BENE SOL PERCHè LO FAREBBE REALIZZARE SILVIO BERLUSCONI E NON IL CENTROSINISTRA.
NON MI SBAGLIO, VERO?
CIAO A TUTTI....ANCHE A QUELLI CHE VORREBBERO CHE I SICILIANI RESTASSIMO SEMPRE UNA COLONIA COSì COME HANNO VOLUTO CAVOUR, IL MERCENARIO GARIBALDI E IL MACELLAIO NINO BIXIO.

tyrone power 09.03.09 18:46| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sinceramente, per me, a differenza del pensiero di molti "bloggari", il ponte sarebbe utilissimo.
Innanzitutto farebbe viaggiare le merci siciliane in tempi più brevi garantento costi più competitivi e dando così un po' di respiro alla moribonda economia siciliana e sicuramente farebbe comodo a chi, come me, lavora nel nord'italia e che dopo 10/12 ore di autostrada se si arriva ai traghetti in orario di punta vi assicuro che c'è chi prega per vedere comparire il ponte immediatamente con un miracolo di Santa Rosalia!
Faccio presente che le difficoltà tecniche ci sono, ma nel mondo ci sono ponti ben più lunghi dei 3 Km che occorrerebbero per fare messina - villa s.g..
Comunque è anche vero che il ponte è inutile se:
1 - la salerno - reggio c. non diventa un'AUTOSTRADA VERA
2 - la viabilità siciliana non viene potenziata ai massimi livelli: miglioramento delle autostrade esistenti e costruzione, per esempio del tratto autostradale Caltanissetta - Mazara del Vallo, attualmente "sostituita" da vari tratti di strada provinciale da definirsi "allucinanti".
In sostanza il ponte oggi efffetivamente è inutile, ma a coronamento del potenziamento viarario calabro/siciliano diventa assolutamente indispensabile.
grazie a tutti.
Peppe

peppe siciliano 09.03.09 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la mafia ringrazia

laura rosa 09.03.09 17:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Amici, blogghisti, italiani, mettetevi l'anima in pace: il ponte non si farà.....ma si faranno i due pilastri a Reggio e Messina, perché questi costeranno milioni di euro e indovinate chi ci guadagnerà? Giusto, indovinato: la mafia.
sI, perché Berluskazzo, tramile Dell'otre, ha fatto delle promessne già nel 1992/94 e queste promesse, essendo state premiate con i voti, oggi devono essere mantenute...altrimenti...Kaput!
Quindi Stzriscia la notizia, fra qualche anno ci farà vedere queste opere incompiute che stanno là come Scilla e Cariddi ma che avranno fruttato guafdagni di milioni agli amici di Provenza, Dell'utri, Cuffaro ed altri....Vedrete!
Ma il ponte non si farà.

Giuseppe Mazzei 09.03.09 17:11| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Sono dei pazzi......ma come fanno a fare scelte scriteriate come questa del ponte??
E' vero che in momenti di crisi lo stato deve intervenire, ma lo deve fare nel modo giusto, con criterio, ragionando sulle ripercussioni.
Perche' non cerca soldi privati? Perchè non ce ne sono....quindi lo dovranno pagare o miei figli con le loro tasse, siciliani ribellatevi, non fatevi prendere ancora in giro per l' ennesima volta in giro.

angelo vito papa, parma Commentatore certificato 09.03.09 16:39| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

MAFIA MAFIA MAFIA. Non c'è altro da dire.

Mara Pradetto, Genova Commentatore certificato 09.03.09 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel caso il ponte dovesse essere fatto l'unica consolazione è che durerà così tanto tempo che lo inaugurerà il nipote di testa d'asfalto...non certo lui!!!
Almeno questa soddisfazione potremmo togliercela noh!!!

Alfredo Borellini, Follonica Commentatore certificato 09.03.09 15:43| 
 |
Rispondi al commento

viaggio sulla A3 salerno reggio da 15 anni, sono stato qualke volta in sicilia.
1 perke se le autostrade siciliane fanno pietà e la A3 SA-RC non sono riusciti a finirla in ventanni, ma bensi negli ultimi due anni si sta trasformando nella A2C (A 2 Corsie: una a salire e una ascendere), oltre cento chilometri ad una sola corsia x senso di marcia.
2 perke con due punti di approdo in sicilia e 2 punti di approdo in calabria e i traghetti della MATACENA FERMI, SI OSTINANO A VOLER FARE IL PONTE CHE ENTRERA IN FUNZIONE TRA 10 ANNI?
non sarebbe più facile far funzionare quello che c'è ad è fermo?
AIUTO NON CAPISCO PIU NULLA
3 perke si ostinano a far passare i tir da Villa San Giovanni che intasano il traffico e l'autostrada (causa un sottopasso rerroviario stretto)mentre il porto di Reggio è quasi deserto?
HELP ME IO NON CAPISCO
A ME MI PARE UN PO UNO SPRECO

ITALO F. Commentatore certificato 09.03.09 15:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

vedrete che il ponte, dopo aver succhiato il doppio dei fondi preventivati, sarà lasciato a metà, anche per difficoltà insormontabili nel tirare i cavi di sostegno.
lorenzo grospietro

lorenzo grospietro 09.03.09 15:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

il ponte è l'ennesimo annuncio per distogliere le menti dai reali problemi del paese... avete notato che i tg nanoset non dedicano più servizi alla borsa italiana? già lo scippo con destrezza della borsa non fà notizia

piero bartorelli Commentatore certificato 09.03.09 15:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

IL PONTE DI MESSINA : Da siciliano che vive orami da oltre 25 anni in lombardia sono scorcertato da tutto ciò, certo il ponte e di per se una cosa affascinante un'opera importante non credo personalemente a chi dice che non si puo fare o cade e cose simili piuttosto mi proccupo del fatto che in sicilia come in calabria ci sono cose molte piu serie e urgenti da fare,il dissesto idrogeologico, fognature strade servizi ospedali decenti dove si va per curarsi e non per morire mi sono trovato a minacciare il primario di un reparto dove era ricoverato mio padre xchè non esistevano lenzuona per rifare il letto dopo aver detto che chiamavo i carabinieri sono miracolosamente apparsi.Per non parlare di mafia e di spartizioni !!!!!!!!!!!!!!!
In lombardia come in tutta italia ci sono migliai di disoccupati e di gente in cassa in questo momento serve reperire piu fondi possibili per aituare chi non riesce ad arrivare a fine mese con il tetto massimo che hanno messo praticamente non si superano 870 euro al mese praticamente se dovessi andare in cassa non mangio più.
POVERA ITALIA nessuno dice queste cose e la cosa piu scandalosa che dobbiamo vedere chi ci governa tutti i giorni minimizzare i problemi come se non esistono, la storia si ripete quando la gente comincera a non poter mangiare allora questa gente dovrà cominciare ad avere paura molta paura.

roberto aglieri rinella (himera70), bergamo Commentatore certificato 09.03.09 14:49| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Il Faraone Nanos I° (alias nano di merda) ha bisogno di questa opera per passare ai posteri come Ramsete per la Piramide!! Io sarei d'accordo se Nanos I° si facesse mettere nella prima colata di cemento che verrà fatta per il pilone più alto del ponte!! Naturalmente da vivo eh!!!

P.S. Sono certo che molti dei suoi elettori lo seguirebbero anche lì...naturalmente la cosa non mi farebbe dispiacere..tra l'altro più teste di cazzo nella colata e meno cemento da utilizzare noh!!! In periodi come questo risparmiare è d'obbligo!!

Alfredo Borellini, Follonica Commentatore certificato 09.03.09 14:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

morte a tutto quello che è nano
pensiamo in grande:
energia rinnovabile
tutela del territorio
salvaguardia dell'ambiente
quanti posti di lavoro si potrebbero creare

piero bartorelli Commentatore certificato 09.03.09 14:40| 
 |
Rispondi al commento

VORREI RISPONDERE A COLUI CHE SI CHIEDEVA PERCHE' NON SI OFFRE AGLI STRANIERI LA POSSIBILITA' DI INVESTIRE SUL PONTE DELLO STRETTO! SEMPLICISSIMO RISPONDERE : NON VALE L'INVESTIMENTO.
CHI VORREBBE INVESTIRE IN UN'OPERA CHE COSTERA' DECINE DI VOLTE IN PIU' DI QUELLO CHE DOVREBBE?
CHI VORREBBE INVESTIRE IN UN'OPERA CHE PROBABILMENTE NON SARA' MAI ULTIMATA POICHE' PROBABILMENTE IRREALIZZABILE NEI TEMPI E NEI MODI PROSPETTATI?
CHI VORREBBE INVESTIRE IN UN'OPERA CHE A MENO DI PEDAGGI ESORBITANTI NON SI RIPAGHERA' IN MENO DI CENTO ANNI?
CHI VORREBBE INVESTIRE IN UN'OPERA CHE AL PRIMO TERREMOTO VERREBBE GIU' COME CARTA SEPPURE VENISSE ULTIMATA?
CHI E' COSI PAZZO DI MENTE DA VENIRE AD INVESTIRE IN UN'ITALIA CHE HA ORMAI LA CREDIBILITA' E L'IMMAGINE INTERNAZIONALE DI PAESE DEL GIOCHIAMO A NASCONDINO CON LA MERKELE,FOTTIAMO LE VELINE CHE TANTO NOI CE L'ABBIAMO DURO E OBAMA PASSA IL SUO TEMPO AD ABBRONZARSI!?!?!
SOLO GLI IMPRENDITORI DI CASA NOSTRA INVESTONO I NOSTRI SOLDI SU QUEL PONTE..TANTO LORO CI GUADAGNANO IN OGNI CASO PERCHE' GLI UNICI A PERDERCI SAREMO TUTTI NOI!
HA RAGIONE QUELL'AMICO CHE DICE CHE ORMAI IL PAESE STA' SCIVOLANDO IN UN BARATRO SENZA POSSIBILITA' DI SALVEZZA E DUNQUE TESTA DI ASFALTO STA' DANDO UN'ULTERIORE POSSIBILITA' AI SUOI COMPARI ED A SE STESSO DI ARRAFFARE TUTTO IL DENARO POSSIBILE DA ARRAFFARE ,PRIMA CHE LA NAVE AFFONDI E SI RITROVI A 10MILA LEGHE SOTTO I MARI!!!

P.S. : I GIAPPONESI CHE DI PONTI E DI TERREMOTI NE SANNO QUALCOSA,HANNO PIU' VOLTE PUBBLICATO STUDI SECONDO I QUALI QUEL TIPO DI PONTE E' IRREALIZZABILE!!!

roberto mirra 09.03.09 14:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il ponte sullo stretto? Ma vadano a cagare. Vivo in Sicilia e vi garantisco che sta diventanto impossibile camminare per le strade con la macchina, mi riferisco a qualsiasi tipo di strada, dalle autostrade a quelle minori. per non parlare delle segnaletiche e delle ferrovie..
Ogni volta rischio di distruggere l'auto per le scaffe e a causa di vere e proprie voragini e quando penso ad una possibile costruzione del ponte mi girano i coglioni e inizio a bestemmiare.
In teoria anche investire sulle strade, ferrovie o fare manutenzione dovrebbe garantire lavoro no? Ma lo sappiamo benissimo qual'è lo scopo del ponte. Il ponte degli amici degli amici...
Qua si parla di ponti, di aperture di Casinò, e poi lasciano marcire oltre le strade tutto ciò che concerne la cultura (musica,teatro,arte,etc...), una risorsa impareggiabile che incrementa lavoro e turismo, oltre ad essere il fiore all'occhiello di un paese e che riesce a "svegliare" la gente dal torpore mentale provocato dalla merda di regime.

Mauro S., Palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.09 14:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Fottuti leghisti di merda perchè avete taciuto quando Alitalia dissanguava il contribuente ed a voi salvata Malpensa ??
La Parmalat brutti stronzi ha preso accordi con i casalesi per meglio piazzare i loro prodotti in Campania !! Lo sapevate questo ?!
Vi ha fatto sempre comodo la nostra delinquenza ma i veri capi mafia siete voi !!!!!!!
Alitalia
Malpensa.
Parmalat.
Olivetti.
Fiat e via dicendo
Gli astronauti andavono in orbita e ne prendevate pretesto per sponzorizzarvi gratuitamente il granapadano !!!
Avete avuto anche la fortuna degli idioti contrari al ponte.
Pagliacci andate a fare in culo !!!!!!!!

Danilo Messina 09.03.09 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il ponte sullo stretto?
Vogliamo parlare di strade.......in Sardegna?
Altro che spendere una marea di soldi nostri per dar lustro ai quattro prepotenti del regime!!
Si parla di Sardegna per il G9...e naturalmente quando ci ritroviamo nel pienone estivo..ma poi...chi se ne ricorda più??? Ebbene non abbiamo una strada decente che colleghi SS a CA...non abbiamo una strada decente che colleghi SS ad Olbia. Anzi....quanti morti su quelle strade!!! Eppure nonostante i bei (si fa per dire)discorsi e le grandiose promesse (vedi la nuova SS-Olbia) in campagna elettorale a quanto pare l'intenzione del governo è quella di fare un grande dietro front. Vai Capellacci...facci vedere cosa sai fare!!! Magari consultati per tempo con il tuo amico "faccia di plastica" e stupiscici!!! Tra un pò.....scopriremo che non li ha votati nessuno!!!!! Cari sindaci sardi...che fine avete fatto? Io l'avrei in mente qualcosina per voi.......

francesca c., sassari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.09 13:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nonostante i rassicuranti discorsi che ogni tanto il padrone d’Italia fa ai suoi cittadini, credo che questa crisi sia nei fatti molto più grave di quel che ci vogliono far credere anche quelli che passano per pessimisti. Lavoro che manca, stati sull’orlo del fallimento, tensioni sociali in pericolosa crescita, immigrazione ormai incontrollabile.
Comincio a capire perché la politica fa così poco a fronte di situazioni così gravi, perché non c’è più niente da fare, ormai la macchina è stata spinta giù dal burrone, la forza di inerzia e la forza di gravità faranno il resto.
Temo di dovervi dare la triste notizia:” ormai e tardi".
Molti non credono alla crisi proprio perché non vedono grande agitazione in questa classe politica e invece è proprio quello il segnale più inquietante, la dimostrazione (caso mai ce ne fosse bisogno) del tradimento e molti di quelli che ancora oggi sono convinti di aver preso il treno giusto presto si accorgeranno che è partita solo la motrice.
Mi domando come sia possibile sottovalutare segni così evidenti e come sia possibile pensare che prima o poi si risolvano da soli dato che in concreto nessuno fa niente anzi, alla mancanza di soldi si risponde con la continua richiesta di finanziamenti da parte ormai di chiunque, alla mancanza di lavoro si risponde aumentando l’età della pensione, ai problemi dell’energia e i suoi costi si risponde con centrali nucleari costosissime, non del tutto sicure e disponibili tra 10 anni se va bene, al fallimento delle aziende si risponde dando i soldi alle banche, sicuramente concausa dei fallimenti stessi, ai problemi dei cittadini che non arrivano alla fine del mese si risponde con pochi spiccioli (social card) più per prenderli in giro che per aiutarli veramente. Il tutto tenuto insieme dalle vergognose dichiarazioni volte a rassicurare la gente che dal 2010 inizierà la ripresa.
Mentono sapendo di mentire
E noi stiamo qui a disquisire con atteggiamenti da pseudo intellettuali sulla storia della dest

Marco F., Torino Commentatore certificato 09.03.09 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Gia che ci stiamo facciamo pure un parcheggio di 7-800 mila posti in pianura padana, un tunnel per la Sardegna, asfaltiamo il po e il tevere, costruiamo 2-3 mila arberghi sulle coste pugliesi e calabre e se avete altri suggerimenti per il governo fatevi avanti...
Mi auguro solo che quelle del governo siano solo parole al vento tanto per raccattare voti come sanno fare loro, da persone senza scrupoli e privi di ogni moralità...se non fosse cosi non vedo percè si debbano femare al Ponte...

cristiano ioppi, Roma Commentatore certificato 09.03.09 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se il traffico sui traghetti da e per la Sicilia è in calo il ponte non serve e non é prioritario.
Se la mafia deve riscuotere il pizzo relativo al voto di scambio col governo attuale . . . beh allora è di una priorità assoluta. Verrà a costare dieci volte il preventivato ci vorranno almeno dieci anni a costruirlo quando sarà finito avrà già bisogno di manutenzione da appaltare agli "amici". Sarà una nuova Salerno-Reggio Calabria.
Non serve la sfera di cristallo a prevedere il futuro.

Alessandro Cogo Commentatore certificato 09.03.09 13:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

da italia dall'estero
La FIAT amplierà la fabbrica di motori di Bielsko-Biala: lo ha appreso “Rz”. L’investimento potrebbe assorbire persino 400 milioni di euro. E la produzione si avvierà già dal prossimo anno.

Dalla nuova linea di produzione verrà fuori mezzo milione di motori bicilindrici a benzina l’anno. Come ha detto a “Rz” (”Rzeczpospolita”, “Repubblica” - NDT) Alfredo Altavilla di Fiat Powertrain Technologies, società responsabile della produzione di motori del gruppo italiano, negli anni seguenti la produzione dello stabilimento aumenterà.

Il nuovo motore di Bielsko-Biala (da leggersi “Bièlsco-Biàua” - NDT) dalla cilindrata di 900 cc sarà annoverato tra quelli più moderni al mondo. I costruttori hanno applicato ad esso una variatura della fase del lavoro delle valvole, che - similmente a BMW, Honda, Toyota - sostituiscono le valvole a farfalla, grazie a cui il motore ottiene il 10% in più di potenza a fronte del 10% di emissioni in meno. Gli Italiani hanno chiamato questa tecnologia multiair. Il suo fornitore è il gruppo tedesco Schaeffler. Il motore può essere equipaggiato di un turbocompressore, grazie al quale raggiunge i 105 km.

Sarà possibile applicare i motori sia ad una piccola FIAT 500, come anche, per esempio, ad un’auto di media grandezza come la FIAT Bravo. Il direttore Altavilla aggiunge che i motori saranno venduti anche ai partner della FIAT. Attualmente motori a benzina del gruppo italiano si trovano nell’indiana TATA e nella cinese CHERY, mentre quelli diesel sono venduti, tra gli altri, alla Suzuki.

lalla l. Commentatore certificato 09.03.09 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non fare il ponte!
se i soldi l'Italia non li ha o non li può spendere, che offra agli stranieri d'investire in questa opera.
In medio oriente ci sono enormi capitali in attesa di essere investiti.
Potrebbero finanziare completamente l'opera e gestirla.
L'Italia darebbe a loro tutte le licenze per costruire e gestire con concessione di 50 anni ad un prezzo di pedaggio preventivamente concordato, che dovrà essere rispettato e legato all'ISTAT,per conservare le autorizzazioni.
Si troverebbero sicuramente i finanziatori, che farebbero lavorare molti italiani del posto, anche perchè indirettamente obbligati visto le aree interessate!!!
L'Italia non tirerebbe fuori neanche 1 euro e il tutto partirebbe in breve tempo.
Poi se ci domandiamo, così cediamo le nostre opere agli stranieri, ma ormai sono decenni che facciamo questo, vedasi tutte le multinazionali persenti nel nostro territorio.

francesco giulio 09.03.09 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO TORNATO.

La Sciagura 09.03.09 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Per fortuna che vegono fuori i DEFICIENTI che sostengo che il ponte sullo stretto, è necessario, vuol dire che se lo pagheranno LORO!Che sono cosi Intelligenti...

Luciano B., Verona Commentatore certificato 09.03.09 12:30| 
 |
Rispondi al commento

6.000.000.000 DI € : 5.000 € = 1.200.000 PERDENTI LAVORO CHE METTEREBBWERO ALL'ISTANTE QUEI 5.000€ IN CIRCOLO NEI PROSSIMI MESI!
PERCHE' NON VIENE FATTO QUESTO PER IMMETTERE CAPITALI IN CIRCOLO E FAR RIPARTIRE L'ECONOMIA E LE COMMISSIONI E IL LAVORO E.....?
PERCHE' IL DENARO NON C'E'
SI TRATTA DI PROPAGANDA, LA STESSA USATA DA HITLER E MUSSOLINI (altri nani psicoautostimanti) PER CONVINCERE I GIOVANI CHE ERA LA STRADA GIUSTA.
L'estate scorsa, in albergo dove lavoro, è arrivata una coppia lui 25/27 anni che aveva sul telefonino registrato la chiusura del discorso del duce quando diceva alla folla in piazza Venezia "....Vincere e Vinceremo!" questo menomato me lo fece sentire orgogliosamente, al che alla fine io dissi "E poi cosa successe?" e lui "Abbiamo vinto". E' questa la realtà in alcuni casi, non si conosce la vera storia.

giovanni d., san nicandro garganico Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.09 12:10| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

SIAMO IL PAESE DELLE BARZELLETTE,DELLE VELINE,DELLE DONNE REGALATE ALLA FRANCIA,DEI CUCù ZETTè FATTI ALLA MERKELE DAVNTI ALLE TELECAMERE DELLE TV DI TUTTO IL MONDO!
SIAMO IL PAESE DEL TANTO PEGGIO TANTO MEGLIO,DELLE COMPAGNIE AEREE SUCCHIASOLDI,SALVATE X ESSERE AFFIDATE NELLE MANI DI BANCAROTTIERI TRUFFATORI E CORRUTTORI!DOVE DECRETI ANTI PROCESSO GARANTISCONO ALLA CLASSE POLITICA DI DELINQUERE ANCORA PIù IMPUNEMENTE!
SIAMO IL PAESE DEL GRANDE FRATELLO,DELL'ISOLA DEI FAMOSI,DOVE X ESSRE QUALCUNO DEVI ESSERE FROCIO,PUTTANIERE,MANTENUTO E RICATTATORE!!
I DELINQUENTI FANNO I POLITICI,GLI STRAGISTI FANNO I PROFESSORI UNIVERSITARI E GLI OPINIONISTI,I BANCAROTTIERI SONO TUTTI GRANDI MANAGER MA QUELLI CHE RUBANO UNA MELA X FAME MARCISCONO IN GALERA!
MA COME è POSSIBILE CHE NESSUNO SI RIBELLI A QUESTO ANDAZZO?
PERCHè CONTINUIAMO A VIVERE COSI?
POSSIBILE CHE BISOGNERA' ARRIVARE ALLA FAME X PROVARE A CAMBIARE LE REGOLE DEL GIOCO ED I GIOCATORI???

roberto mirra 09.03.09 12:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

mille. centomila.. un milione... di leghisti al verde

piero bartorelli Commentatore certificato 09.03.09 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma in Sicilia c'è ancora il binario unico tra Messina e Palermo? Ed è vero che a Trapani (ma non solo) non c'è l'acqua 24H24? E che per dar lavoro ai siciliani non si trova di meglio che fargli afre i dipendenti pubblici (forestali, spazzini ecc.)?
Non sarebbe meglio dare sviluppo serio all'isola prima di pensare ad un'altra cattedrale nel deserto?

fernando pino 09.03.09 11:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Io non capisco come si possa pensare di fare un ponte tra due parti sottoposti a continui terremoti!
quella è la zona di confine tra la placca Africana più leggere e poco spessa e quella Europea!Le due zolle si urtano e provocano terremoti e vulcani e comprendono una zona che va dal Vesuvio fino all'Etna e alle isole Eolie!
Come si può pensare di fare un ponte così lungo tra due parti che si muovono?
Ma questo governo fa qualche cosa di giusto? una sola cosa coerente e utile me la trovate?Se ci mettiamo dei bambini usano molto di più la logica!
Questi sono pazzi! onepablo1970@yahoo.it

silvano rossetto 09.03.09 11:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON C'è PEGGIOR SORDO DI CHI NON VUOL SENTIRE E NON C'è PEGGIOR CIECO DI CHI NON VUOL VEDERE!!
LA PEGGIOR MAFIA IN ITALIA E' RAPPRESENTATA DALL'INSIEME DI PATTI SCELLERATI TRA GROSSA IMPRENDITORIA DEL NORD E POLITICA.
LA MAFIA,LA CAMORRA E LA N'DRANGHETA SONO SOLO PICCOLE ORGANIZZAZIONI CHE SUCCHIANO IL SANGUE DELLA POVERA GENTE.
NON DICO CHE SI PARLA DI CIFRE ED AFFARI DA RAGAZZINI,TUTTAVIA SONO INEZIE RISPETTO A QUANTO FAGOCITANO LE GROSSE IMPRESE E L'INSIEME DEI PICCOLI E GRANDI PARTITI!!
SOPRATUTTO PERò,LA MAFIA E LA CAMORRA VIVONO ALLE SPALLE DEI PICCOLI COMMERCIANTI,PICCOLI IMPRENDITORI IN GENERE CON LE ESTORSIONI,E SULLE DISGRAZIE DELLA POVERA GENTE COMUNE CON LO SPACCIO DI DROGA X ESEMPIO!
QUà IN ITALIA ABBIAMO UN DEBITO PUBBLICO TRA I PRIMI 5 NEL MONDO....MILIARDI DI MILIARDI DILAPIDATI NEGLI ULTIMI 30 ANNI DALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE CHE HA REGALATO IL PAESE AI SOLITI NOTI....è QUESTA LA VERA MAFIA.
TORNANDO ALLE MAFIE...QUELLE PICCOLE...QUELLE DEI RIINA E DEI PROVENZANO X DIRNE ALCUNE...BEH...MA VI PARE CHE SE LO STATO DAVVERO VOLESSE METTERE FINE A FENOMENI DEL GENERE NON AVREBBE FORZA E MEZZI PER FARLO???
LA MAFIA,LA CAMORRA E TUTTI QUESTI DELINQUENTI CHE INFESTANO IL PAESE A LIVELLO LOCALE,SERVONO ALLA CASTA VERA,QUELLA CHE CI DISSANGUA,A DISTOGLIERE L'OPINIONE PUBBLICA DALLA VERA FONTE DI TUTTI I NOSTRI GUAI...I PARTITI!!!!!
IL FATTO CHE NEL MEZZOGIORNO IMPERVIRSINO I BRIGANTI,GIUSTIFICA LE RUBERIE AD ALTO LIVELLO CHE AVVENGONO IN TUTTO IL PAESE...MA FATEMI IL PIACERE!!
SE ANCORA NESSUNO SE NE E' RESO CONTO....ALLORA SIAMO SENZA SPERANZE E MERITIAMO LA MORTE X INEDIA!!!

roberto mirra 09.03.09 11:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Questo governo a noi italiani ci calza a pennello, un governo di stronzi e disonesti per una paese di stronzi e disonesti.
Mi dispiace per i cassaintegrati (un giorno non lontano lo sarò anch'io) ma questo è ciò che vuole la maggioranza degli stronzi e viene anche "gradito" nei sondaggi. Perciò questa è la merda, lì c'è il cucchiaio: magnatevela tutta e leccatevi pure il piatto.
P.S. Non voterei una "lista civica" di B.G. nemmeno con una pistola puntata alla tempia...

Andrea Brizzi Commentatore certificato 09.03.09 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Invece di scrivere cazzate, imparate a denunciare se sapete e non a perdere tempo a csrivere queste castronerie.
Saluti, Enrico

Enrico Russo 09.03.09 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La vogliamo finire di fare i coglioni, in America i ponti si fanno in 2-4 anni in Italia per colpa dei tanti imbecilli i soldi vengono sprecati e mai utilizzati, il ponte si deve fare e nel minor tempo possibile e basta con queste scritte piene di cazzate.
In Italia fino a quando dei coglioni scrivono queste cazzate non si farà mai niente di nuovo, saremo solo vecchi bacucchi.
Saluti, Enrico

Enrico Russo 09.03.09 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono 18 milioni di "persone" che hanno votato questo governo, piu' altri svariati milioni che si sono astenuti permettendo cosi' a questa banda di farabutti e incapaci di affermarsi. Come'e' stato possibile tutto cio'?! Quale mistero si cela dietro a quest' assurdita'? Saluti

Bob Dylan: Disco a sorpresa entro fine anno?
7 marzo 2009 alle 11:14 — Fonte: repubblica.it
Bob Dylan non finisce mai di stupire.
Secondo Rolling Stone, infatti, l’inossidabile poeta-cantante starebbe per lanciare un disco ‘a sorpresa’ che dovrebbe arrivare nei negozi prima dell’estate senza essere preceduto dalle compagne pubblicitarie del caso. Il disco, scritto insieme ai musicisti che lo accompagnano abitualmente, vanterebbe anche alcune collaborazioni illustri. Esso concluderà il percorso avviato con la pubblicazione di ‘Modern times’ del 2006, secondo quanto rivelato da una fonte vicina all’artista. Dylan dovrebbe produrre il disco ‘coperto’ dal suo pseudonimo ufficiale, Jack Frost.

ivan IV Commentatore certificato 09.03.09 11:14| 
 |
Rispondi al commento

il dramma è che purtoppo queste opere serviranno a riciclare gli unici soldi disponibili, ..... quelli della MAFIA.
Non possiamo e non dobbiamo farglielo fare

Filippo g., torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.03.09 11:07| 
 |
Rispondi al commento

MA ALLA GENTE DELLA SICILIA L''HANNO CHIESTO SE SERVE E SE LO VOGLIONO?
SAREBBE MEGLIO PRIMA FINIRE IN TEMPI RAPIDI L'AUTOSTRADA SALERNO-REGGIO .
E CI VOREBBE UN GARANTE DELLE GRANDI OPERE.

luciano cadenasso 09.03.09 11:06| 
 |
Rispondi al commento

BASTA!! SMETTIAMOLA DI PARLARE DI COSA NOSTRA,CAMORRA E N'DRANGHETA E GUARDIAMO LE COSE CON OBBIETTIVITA'!!
IMPREGILO.....FIAT....I LORO FORNITORI ED I LORO COAPPALTATORI ECCO CHI CI GUADAGNA DAVVERO CON LA REALIZZAZIONE DEL PONTE.
VOGLIAMO SCENDERE NELLO SPECIFICO??
COME AL SOLITO CI GUADAGNANO LE IMPRESE DEL NORD!!
DI COSA è FATTO UN PONTE SOSPESO???
CEMENTO ARMATO E FERRO...TANTISSIMO FERRO!!!
DOVE SI FONDE IL FERRO ?? ITALSIDER DI GENOVA
DOVE SI TRASFORMA IL FERRO GREZZO IN FERRO PER EDILIZIA?
L'80% DELLE FERRIERE IN ITALIA SONO UBICATE IN LOMBARDIA!!
CHI HA IL MONOPOLIO DEL CEMENTO??? LA FAMIGLIA SENSI DI ROMA E I LORO STABILIMENTI IN NORD ITALIA (ITALCEMENTI)
DOVE SI FARA' LA PROGETTAZIONE E CHI CI GUADAGNERA'? IMPREGILO DI TORINO
QUALI PARTITI INCASSERANNO MAZZETTE?? TUTTI
COSA RESTERA' IN TERMINI DI OCCUPAZIONE E BENEFICI AL SUD? BRICIOLE...LA SOLITA GUERRA DEI POVERI X SPARTIRE LE SOLITE BRICIOLE RISPETTO AI REALI GUADAGNI CHE ANDRANNO AL NORD....IL TUTTO CON LA SOLITA SCUSANTE,LADDOVE I COSTI LIEVITARANNO E L'OPERA NON SARA' PORTATA A TERMINE,CHE MAFIA E N'DRANGHETA HANNO RUBATO I SOLDI DEI LEGHISTI!!

MA NDATEVENE TUTTI A FARE NEL PIU' PROFONDO E NORDICO BUCO DEL CULO!!!! VAFFANCULOOOOOOOOOOO!!!!

SECONDO ME il ponte BRUCERA' SOLO MILIARDI SU MILIARDI X 20 ANNI MA NON AVREMO MAI IL PIACERE DI PERCORRERLO!!

roberto mirra 09.03.09 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questo periodo ho sentito molto parlare dell'asse Palermo-Berlino che non è altro che una rete autostradale che va appunto da Palermo a Berlino. Con questo non voglio dire di essere a favore del ponte sullo stretto, sia per l'impatto ambientale che questo potrebbe portare sia perchè secondo me questa opera impiegherà moltissimo tempo prima di essere conclusa. Ora veniamo al punto. Forse qualcuno si è dimenticato che c'è una autostrada che si chiama A3 e che molti di noi la conoscono. Che vogliamo fare un ponte da Reggio C. a Napoli???? Con questo dico e voglio dire che se non c'è un mezzo di comunicazione efficiente che consenta a tutti gli automobilisti/trasportatori di arrivarci al ponte in tempi ragionevoli che utilità ha lo stesso ponte??? Io come molti sono un giovane emigrato al nord ma non per la mancanza di lavoro, ma perchè giù le cose non vogliono funzionare. Non è possibile che per un guasto sulla linea ferroviaria tutti e ripeto tutti i treni sono stati deviati in una vecchia ferrovia!!!E poi le strutture sanitarie ecc. Potrei continuare all'infinito ma meglio fermarsi qui.

Antonio Iorfino 09.03.09 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Sono un cassintegrato della Carrozzeria Bertone che da anni sono in mano al governo manovrandomi con le sue illusioni. Esattamente sono 4 anni in cassa integrazione retribuito con 600 euro al mese e adesso non vedo soldi perchè da 2 anni la cassa è gestita dal comune di Torino,giustificandosi che i soldi non ci sono perchè aspettano che lo stato liquida quello che ha promesso.
Non capisco perchè sprecano i soldi x il ponte di Messina. Non capisco perchè Berlusconi offre 100milioni di euro x ricostruire Gaza quando in Palestina si fanno la guerra tra di loro (israeliani e palestinesi).Loro si autodistruggono e noi paghiamo. Abbiamo un grandissimo problema,quello della disoccupazione e lui regala i soldi a Mafia e guerrafondai, è riuscito a screditare il PD facendoci credere che sono degli incapaci e che solo loro riescono a gestire il popolo Italiano. DOBBIAMO unirci e ribellarci da questa dittatura,ci rincoglioniscono dicendo che siamo in un paese democratico,Ma quale democrazia? Siamo l'Argentina Europea. Cazzo non lo vogliamo capire che dobbiamo essere uniti?

Pierpaolo Giovannini 09.03.09 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AIUTO!! Abito in Lombardia ed è un disastro: Cemento&Asfalto ovunque, aria inquinatissima e non fanno NIENTE per stoppare le emissioni, figuriamoci per migliorare. Eppure è loro dovere tutelare la nostra salute. Strade a pezzi che ogni anno riasfaltano,e per fortuna!, ma usano meteriali pessimi,nonostante gli appalti a 6 zeri. I negozi d'alimentari, nei paesi, non esistono più: o centro commerciale o..ristorante!
Macchinette video-poker gestite dallo Stato drogano casalinghe che vivono l'allucinazione di essere come a Las Vegas,e si sentono emancipate!!UN INFERNO!CHE ANNI BUI!!

Laura '62 09.03.09 10:14| 
 |
Rispondi al commento

BASTA!! SMETTIAMOLA DI PARLARE DI COSA NOSTRA,CAMORRA E N'DRANGHETA E GUARDIAMO LE COSE CON OBBIETTIVITA'!!
IMPREGILO.....FIAT....I LORO FORNITORI ED I LORO COAPPALTATORI ECCO CHI CI GUADAGNA DAVVERO CON LA REALIZZAZIONE DEL PONTE.
VOGLIAMO SCENDERE NELLO SPECIFICO??
COME AL SOLITO CI GUADAGNANO LE IMPRESE DEL NORD!!
DI COSA è FATTO UN PONTE SOSPESO???
CEMENTO ARMATO E FERRO...TANTISSIMO FERRO!!!
DOVE SI FONDE IL FERRO ?? ITALSIDER DI GENOVA
DOVE SI TRASFORMA IL FERRO GREZZO IN FERRO PER EDILIZIA?
L'80% DELLE FERRIERE IN ITALIA SONO UBICATE IN LOMBARDIA!!
CHI HA IL MONOPOLIO DEL CEMENTO??? LA FAMIGLIA SENSI DI ROMA E I LORO STABILIMENTI IN NORD ITALIA (ITALCEMENTI)
DOVE SI FARA' LA PROGETTAZIONE E CHI CI GUADAGNERA'? IMPREGILO DI TORINO
QUALI PARTITI INCASSERANNO MAZZETTE?? TUTTI
COSA RESTERA' IN TERMINI DI OCCUPAZIONE E BENEFICI AL SUD? BRICIOLE...LA SOLITA GUERRA DEI POVERI X SPARTIRE LE SOLITE BRICIOLE RISPETTO AI REALI GUADAGNI CHE ANDRANNO AL NORD....IL TUTTO CON LA SOLITA SCUSANTE,LADDOVE I COSTI LIEVITARANNO E L'OPERA NON SARA' PORTATA A TERMINE,CHE MAFIA E N'DRANGHETA HANNO RUBATO I SOLDI DEI LEGHISTI!!

MA NDATEVENE TUTTI A FARE NEL PIU' PROFONDO E NORDICO BUCO DEL CULO!!!! VAFFANCULOOOOOOOOOOO!!!!

SECONDO ME COSTERA' BRUCERA' SOLO MILIARDI SU MILIARDI X 20 ANNI MA NON AVREMO MAI IL PIACERE DI PERCORRERLO!!

roberto mirra 09.03.09 10:12| 
 |
Rispondi al commento

OKKIO RAGAZZI.....
la situazione che oggi stiamo vivendo è maledettamente simile a quella creatasi dopo la I Guerra mondiale che ha portato poi alla II guerra mondiale. Milioni e milioni di disoccupati, economia ferma, tensioni interne ai paesi molto elevate,incitamento all'odio verso lo straniero, verso il diverso, eccessiva militarizzazione.Quando la popolazione è stanca e affamata ha la vista annebbiata,non va per il sottile,tenta di ribellarsi,e se c'è il maniaco di turno pronto a cavalcare lo scontento............poi sono cazzi!!

domenico abate 09.03.09 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fra non molto tempo gli italiani si sveglieranno e dopo aver bevuto un caffè, si accorgeranno che ci saranno due MEZZE ITALIE: l'ITALIA DEL SUD governata dalla MAFIA e l'ITALIA del NORD, che probabilmente si chiamerà la PADANIA governata dalla LEGA LOMBARDA.

Se gli italiani perdessero dieci minuti e cliccassero due tre link tipo:
Berlusconi Fininvest Riciclaggio Mafia... oppure
La Realtà di Berlusconi... o se vedessero le interviste fatte a FALCONE e BORSELLINO prima che li facessero saltare in aria, SI CONVINCEREBBERO che BERLUSCONI sta pagando le CAMBIALI che ha firmato: UNA alla MAFIA che lo ha finanziato con i MILIARDI e con una VALANGA di VOTI MAFIOSI per raggiungere il POTERE POLITICO, quindi fare le SUE LEGGI SCIAGURATE; l'altra CAMBIALE la sta pagando a BOSSI, che da una INDAGINE della POLIZIA FEDERALE SVIZZERA, venne a sapere i traffici di DROGA di FININVEST, (e lo denunciò ripetutamente e pubblicamente a milioni di ITALIANI SORDI) e con quei documenti sta ricattando AL TAPPONE per ottenere il FEDERALISMO.
Purtroppo quando ci sveglieremo da questo TORPORE MEDIATICO sarà troppo tardi; La SECESSIONE sarà un fatto compiuto, e per colpa nostra, i nostri figli, saranno costretti a fare la GUERRA CIVILE:
il NUOVO RISORGIMENTO...questa volta contro i propri FRATELLI.

franco d. Commentatore certificato 09.03.09 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Il ponte sullo stretto costerà 17 miliardi di € e, ammesso e non concesso che valga la pena di farlo, sarà cantierabile, ovvero avrà una ricaduta sull'occupazione, solo fra tre o quattro anni, il che vuole dire in tempi assolutamente inutili se vogliamo dire che il ponte sullo stretto avrà un'influenza benefica sulla disoccupazione. Ci sono invece una serie di opere, per circa 6.5 miliardi di euro, distribuite in tutti i comuni d'Italia, che potrebbero essere finanziate facendo una deroga alla legge sul patto di stabilità, che potrebbero essere cantierate subito e quindi produrre benefici effetti sull'occupazione in tempi brevi.
Naturalmente cosa viene fatto? Il ponte sullo stretto, così che mafia, camorra e ndrangheta non abbiano a soffrire troppo per la crisi, perché loro un pò di riserve per far passare i tre anni prima che partano le opere del ponte ce l'hanno....ma poi avranno bisogno di fare cassa di nuovo.
Che vomito.

Beppe M., Tripoli Commentatore certificato 09.03.09 09:19| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA LEGA NORD LAVORA PER COSA NOSTRA, che prima ancora aveva interesse a dividere in due l'Italia. Vi siete mai chiesti come faceva Bossi a sapere tutti i dettagli sulle origini dei soldi di Berlusconi, quando hanno litigato la prima volta, nel 1994?

Angelo S. 09.03.09 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA SASSARI-OLBIA CANCELLATA DAL PIANO DELLE OPERE FINANZIATE....FINANZIATE, SI PERCHE' LA STRADA ERA STATA FINANZIATA IN VISTA DEL G8 ESTIVO DELLA MADDALENA IN SARDEGNA.....ENNESIMA DIMOSTRAZIONE DELLA POLITICA COLONIALE NEI CONFRONTI DELLA SARDEGNA!!!!!!! I FONDI SONO STATI SPALMATI CON LA NUOVA DELIBERAZIONE CIPE.
LA SASSARI-OLBIA è TRA LE STRADE PIù PERICOLOSE DELL'EX REGNIUCCIO SABAUDO, è UNA STROZZATURA PER LA CRESCITA ECONOMICA DELLA SARDEGNA, IL NOSTRO PONTE SULLO STRETTO (L'ATTUALE STRADA è LARGA POCO PIù DI UNA MULATTIERA)
SARDINNIA LIBERA!!!!!!

Carlo Solinas 09.03.09 08:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ogni giorno sempre gli stessi post...ormai entro ij questo sito solo per confermare il mio dissociarmi da tutto cio' che sono solo parole ...per un bel' po' avevo sognato che da qui si poteva intraprendere un movimento per cacciarli tutti via ed invece mi sembra un muro del pianto..quando sarete pronti fate un fischio fino ad allora compiangetevi da soli ...quale euforia dopo l'8 marzo a Firenze immagino i risultati a breve che avremo ma per piacere..smettetela e svegliatevi

renzo ballota 09.03.09 08:38| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VORREI CHE IN TUTTO QUESTO MARASMA, QUELLI CHE HANNO VOTATO PER LO PSICONANO SI FERMINO UN ATTIMO A RIFLETTERE E BATTANO LA TESTA AL MURO PER AVER MESSO SE STESSI E MILIONI DI PERSONE IN QUESTA SITUAZIONE

GRAZIELLA PIERINI, CITTA' DI CASTELLO Commentatore certificato 09.03.09 08:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarò in difficoltà quando saremo in piena estate a dover spiegare ai miei figli il perché del continuo transito di spazzaneve.
Ma non tanto per il fatto di dover spiegare che un lavoro inutile fa crescere l’occupazione, quanto per la vergogna di dirgli che alle prime avvisaglie di queste assurdità io non ho fatto niente :(

Matteo B. Commentatore certificato 09.03.09 08:24| 
 |
Rispondi al commento

quando ti muovi solamente perchè toccano i tuoi interessi personali hai già perso la battaglia fin dal principio con quella gentaglia li.

prova a vedere cosa hanno votato i futuri sfrattati?

hanno quello che si meritano o no?

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 09.03.09 08:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei segnalarvi il caso di Genova della Gronda autostradale ossia del progetto di ristrutturazione della rete autostradale genovese gravitante sulla città. E' un progetto faraonico per i costi (almeno 4-6 miliardi di euro), per la devastazione territoriale che comporta (abbattimento di caseggiati, per un complessivo di 800-1000 - ancora non si sa bene-, famiglie che dovranno lasciare la propria casa e trasferirsi altrove... non si sa dove... voci dicono in quartieri particolarmente degradati... ricordo che si tratta soprattutto di anziani, spesso invalidi, pensionati delle FS!.)

E' UNO SCEMPIO! LA COSA ASSURDA E' CHE IL COMUNE DI GENOVA SOSTIENE CHE L'AUTOSTRADA SERVE PER RISOLVERE IL PROBLEMA DEL TRAFFICO CITTADINO!!!! Quindi i cittadini per spostarsi da un capo all'altro della città dovranno PAGARE!!!!!!

E non solo... Questa nuova infrastruttura sarà finanziata con gli AUMENTI DEI PEDAGGI NAZIONALI!!! Pertanto TUTTI GLI ITALIANI NEI PROSSIMI MESI /ANNI PAGHERANNO AI GENOVESI UNA STRADA AD USO URBANO!!!!

Vi sembra che ci sia logica in un discorso simile?

A noi no! I genovesi delle zone interessate dalla infrastruttura sono SUL PIEDE DI GUERRA!
Per maggiori informazioni guardate il sito www.urbancenter.comune.genova.it

Il comune, infatti, non essendo riuscito nell'intento di raggiungere un accordo con Autostrade sul tracciato ha istituito un Dibattito Pubblico alla francese. Deciso a priopri dalla Sig. Sindaco Marta Vincenzi, che l'autostrada è da farsi, è stata esclusa a priori dalla discussione l'opzione zero. Il dibattito non ha potere decisionale. Solo discussione. una farsa.

Vi saremmo immensamente grati se voleste interessarvene, visto anche che alla fine, interessati, sono TUTTI GLI ITALIANI!... a loro insaputa!

silvia crosetto, genova Commentatore certificato 09.03.09 08:02| 
 |
Rispondi al commento

Tecnicamente, è più facile, e geologicamente più sicuro, avvicinare la Sicilia alla Caslabria, per mezzo di grandi rimorchiatori che la trascinino nel mare, un po' a spasso, un po' dove occorre.Ancor più semplice, e spettacolare, fare il contrario: avvicinare lo Stivale alla Sicilia, con rimorchiatori solo un po' più grandi, e la benedizione del Papa. Sarebbe d'accordo la mafia? Potrebbe gestire i rimorchiatori ed affittarli allo stato, guadagnandoci la stessa somma. E, in aggiunta, il governo porebbe offrirle un bonus per uccidere, gratutitamente e con diretta televisiva sponsorizzata da venti minuti di pubblicità, un altro giudice a scelta, tanto per mantenere allenata la mira. O no?

alberto garbin 09.03.09 07:48| 
 |
Rispondi al commento

Credo che l'Italia sia un fantastico schema Ponzi che funziona più o meno così. Ad un certo punto si è scoperto che il debito pubblico era cresciuto troppo e si è dovuto spostare. si doveva mantenere uno stato corrotto dove incapaci di varia natura dovevano continuare a guadagnare senza fare e saper fare nulla. Allora la trovata creativa inventiamo le società a partecipazione pubblica che carichiamo di debiti ma che costituendo loro bilanci sono libere da vincoli per poi caricarle di ulteriori debiti crando società a catena tutte piene di debiti garantite dai debiti delle società madri ognuna di qualche corrente di pensiero dei partiti. Infine creiamo il debito che garantisce l'appoggio delle imprese che vantando crediti non possono mollare il potere. Totale debito delle publiche amministrazioni con le imprese 60-70 miliardi circa il 5% del PIL che non si sa come è inserito nel bilancio dello stato. Inoltre "l'appetito vien mangiando" inseriamo pure le società degli amici costruite sul nulla caricando di debiti le banche che garantiamo coi non ti preoccupare ci penso io sono amici ecc.
Masse enormi di prestiti dati a società fantasma e fittizzie costruite dagli amici che come garanzie hanno dato crediti politici. Tutto funziona e nessuno si oppone. I crediti e i debiti garantiscono il sistema. Tremonti dice che le banche dovrebbero fare di più ma si rende conto che il debito come è strutturato nel sistema Italia non è garantito e che le banche sono troppo scoperte con le minchiate della politica. Che non possono prestare i soldi che hanno già prestato senza garanzie. Ho visto miei colleghi ridicolizzare la necessità di lavorare e ora sono carichi di debiti che hanno prodotto con la politica. Garantiti dalla politica sono falliti. Il problema italiano è che nessuno conosce la portata del danno e ha interesse a fermare l'emorraggia. La crisi dimostra una cosa che falliscono in pochi mesi il re di las vegas valore della sua società 37 dollari a settembre 1,77 oggi.

giovanni lucentini 09.03.09 06:21| 
 |
Rispondi al commento

Coi soldi del ponte di messina quanti bambini orfani del 3 mondo si potrebbero aiutare?

Non dico a venire da noi ma a creare la classe dirigente furutra per i loro paesi disastrati!

Facciamogli un po di si scuole ed esportiamo la nostra umanità tradizionale italiana che è meglio.

Avremo grandi frutti fra qualche anno!!!

E lasciamo perdere i sionisti che fra qualche anno avrenno dei gravi problemi con tutto il male e l'odio che stanno seminando.

Chi semina raccoglie....

Se semini guerra raccoglierai guera.

Se semini cultura raccoglierai rispetto e amicizia e forse anche le materie prime di cui avremo bisogno per gli anni futuri.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 09.03.09 06:02| 
 |
Rispondi al commento

risveglia


risveglia


risveglia le bestie,


e avrai solo sangue.


comprendi i loro poteri illusori


e i legami si scioglieranno.


e Voleremo, noi tutti.

Lorenzo S. Commentatore certificato 09.03.09 04:01| 
 |
Rispondi al commento

.. forse a qualcuno ancora sfugge che il nano dovra' pur rendere il favore ottenuto dai mafiosi con i voti presi in sicilia o no??? allora forse il ponte non lo si fara' mai, ma serve firmare dei contratti ai quali lo stato non ottemperera' per mancanza di fondi e /o eccessiva burocrazia, oppure magari cade il governo , ma a quel punto pagheremo i danni provocati dall'insolvenza ... e indovinate chi li paghera'????? intanto in sardegna stanno gia parlando di cenrali nucleari, terra sicura antisismica, bassa densita' di popolazione cosi anche se protestiamo o salta il nucleare siamo belli isolati... una cosa voglio dire ai sardi che hanno votato il nano ..... MASSA DI COGLIONI..... la centrale spero ve la mettano sotto il culo... ignoranti imbecilli

quinto potere 09.03.09 02:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il ponte di Messina non serve a nulla,e' una scempio ambientale enorme e basta.Spero che la mia terra non venga ancora una volta distrutta da interessi mafiosi(vedi le enormi industrie petrolifere).Ribelliamoci a questo schifo di governo Berlusconi che sta distruggendo l'Italia e la Sicilia!!!!!

riccardo collisani 09.03.09 02:05| 
 |
Rispondi al commento

Da una risposta ad un certo Gianni;
Gianni, mi dispiace per le tue disavventure, ma pensi veramente che il post sia una difesa dei rumeni? Non ti è venuto il dubbio che la morale stà nel fatto che invece di risolvere i problemi alla radice si usano specchietti per le allodole per poter nascondere e continuare ad insabbiare gli scheletri che ci portiamo nelle nostre fondamenta? Il problema dell'immigrazioni di massa e della mancanza di intrgrazione non è solo reponsabilità del cittadino e dell'immigrato, ma è soprattutto un dovere di chi è deputato per affrontare e risolvere i problemi al meglio. A Guidonia c'è una delle concentrazioni più imponenti di rumeni di tutto il Lazio; stranamente le maggiori imprese private di Guidonia lavorano nel campo dell'edilizia e dei trasporti; i rumeni per la stragrande maggioranza fanno i manovali o i trasportatori, quasi sempre in nero; al comune di Guidonia il dipartimento lavori pubblici ed urbanistica è il più ricco e frequentato; il dipartimento dei servizi sociali è l'armata Brancaleone. Il comune di Guidonia ha oltre 100.000 abitanti, i servizi sociali coprono 40 persone grazie all'aiuto di 9 assistenti domiciliari (900€ al mese e contratto co.co.co) di una cooperativa esterna. Ma a te che ti frega, t'hanno rubato il furgone; però domani quando sarai sulla sedia a rotelle chiama le ronde per farti fare la spesa e cambiare il pannolone.
Ma che vita state vivendo? Ma che coscienza e rispetto di voi stessi avete? Ma che ci fate con la vita? Ma chi vi sta intorno, quanto vale? Ma i vostri sogni quanto sono gradi, quanta gente coinvolgono? Beh, mi sono rotto le pa.le di vedere solo gente che starnazza e che non vuol volare....

Marco Malagnino, Guidonia (Roma) Commentatore certificato 09.03.09 01:30| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

....nano SCHIFOSO !

il ponte sullo stretto serve solo alla MAFIA.

(p.s. Delinquente)

giorgio m. Commentatore certificato 09.03.09 01:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ronde armatevi di goldoni o leghisti brandite i goldoni e soccorrete tutti coloro che ne hanno bisogno...randellateci con il batacchio goldonato
assicurateci sulla viriltà padana... goldoni sulla bocca di tutti... ciucci leghisti...dormiremo tutti sonni più tranquilli

piero bartorelli Commentatore certificato 09.03.09 01:09| 
 |
Rispondi al commento

Continua (da Caparezza):
Noi devastiamo il fondale abusando della credulità popolare, tu non chiamare il CICAP.
“Uno spazioporto si farà, conquisteremo pure il cielo con...”

Una grande opera (una grande opera) di importanza storica (ci conquisterà)
che questa nazione salverà (e suonerà l'orchestra) per la grande opera (hip hip hurrà!)
tutti i sudditi in città (in libertà) grideranno viva Sua Maestà (nessuno può stroncare)
una grande opera (inarrestabile) macchina economica (larga di maniche)
che i massoni rifocillerà (la fonte di ogni bene) è la grande opera (la nuova speme)
stupido chi sciopera (non gli conviene) quante bastonate prenderà (che grande opera sarà!)

«O-pe-ra! O-pe-ra! O-pe-ra! O-pe-ra!»

Inarrestabile, larga di maniche, la grande opera, la nuova speme, inarrestopoli, la nuova stabile, hip hip hurrà.

Marco Malagnino, Guidonia (Roma) Commentatore certificato 09.03.09 01:08| 
 |
Rispondi al commento

Da Caparezza:

Una grande opera di importanza storica che questa nazione salverà. E per la grande opera tutti i sudditi in città grideranno viva Sua Maestà. Una grande opera, macchina economica che i massoni rifocillerà. È la grande opera, stupido chi sciopera, quante bastonate prenderà. Grandi opere che iniziano ma che non finiranno mai.
Più che l'hobby dell'edilizia ho la lobby dell'edilizia, che infrange la legge come un bobby che ti sevizia. Assumo tutto ma la gente minimizza, perchè arrotolo cartine che non si chiamano Rizla. Edifico e scasso, va magra e non collasso. Lo stemma della crew è una squadra col compasso. Parliamo in codice, talmente in codice che a volte nemmeno tra noi ci capiamo un clacson. Palazzinari fieri, geometri, ingegneri e novizi iniziati con atti osceni: li si traveste da Val di Susa, e in una stanza chiusa se ne abusa penetrandoli coi treni. Non abbiamo premi per gare di salto in alto, ma premiamo per vincere le gare d'appalto. Siamo balene in un mare di tanto plancton. Noi quelli dritti, voi fritti come wanton.
“Nei cantieri se la cantano finché non gliela suoneremo.”
Una grande opera di importanza storica che questa nazione salverà. Per la grande opera tutti i sudditi in città grideranno viva Sua Maestà. Una grande opera, macchina economica che i massoni rifocillerà. È la grande opera, stupido chi sciopera, quante bastonate prenderà.
Dall'oggi al domani noi loggia dei demani che intreccia legami da cui sbocciano denari. Capoccia e compari sloggiano i locali, abbiamo appoggi tali che non ci scocciano i legali. Non ci fotti, dacci dei corrotti ma sappi che non ci abbatti come a punta Perotti. Qui si punta a ponti da tremila metri e rotti, buoni come soffitti tenuti con i cerotti. Esclusiva la villa abusiva a riva, se ti fidi di ‘sta casta non ti si castiga: il divino tomo dice che il condono arriva, noi bluffiamo solo se giochiamo la partita IVA. Viva la diga, iddio la benedica ma non tratterrebbe nemmeno la mia vescica. (continua)

Marco Malagnino, Guidonia (Roma) Commentatore certificato 09.03.09 01:07| 
 |
Rispondi al commento

BOSSI TRA POCO FA CADERE IL GOVERNO!

pierangelo b., cremona Commentatore certificato 09.03.09 00:53| 
 |
Rispondi al commento

ai sigg leghisti e a sb che guardano alle cose con il culo ,quindi con scarso visus vorrei far notare che la lombardia , fatte salve le provincie di pavia e mantova, è la più invivibile ed inguardabile regione d'italia per lo sfacelo ambientale in cui versa...quindi cari compatrioti occhio a chi date il voto perchè anche nelle altre regioni occhi di culo porteranno sfaceli,
fermarli anche se in ritardo conviene

piero bartorelli Commentatore certificato 09.03.09 00:47| 
 |
Rispondi al commento

Da sardo ho qualcosa da lamentarmi. Innanzitutto perchè non si unisce tutta l'Italia, in quanto unica e indivisibile. Se si unisce la Sicilia alla Calabria vuol dire che la nostra nazione ha dei capitali tali che con una piccola aggiunta si potrebbe fare anche il ponte Palermo Genova, primo svincolo per Cagliari, così noi sardi, tramite uno svincolo potremo fare un giretto fuori porta in Liguria oppure in Sicilia. Ho forte timore che anche in quel caso ci potrebbero essere le lamentele dei cittadini di Pantelleria, poverini, soli e abbandonati, con problemi di attracco quando c'è il mare mosso. Signori del governo, vi prego, fate un ponte a tutti, unite strettamente l'Italia, così si crea lavoro in Sicilia e Calabria e la mafia e la 'ndrangheta avrà da esportare sia materie prime che prodotti finiti.

giuseppe cuccu 09.03.09 00:44| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Rispetto ai cerebrolesi brutto cafonaccio !!!!

Danilo Messina 09.03.09 00:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un popolo che non ha a cuore la difesa del terreno di fronte all'avanzata del cemento è un popolo di cerebrolesi rottinculo con il buchettino spanato
andate tutti a vaffanculo

piero bartorelli Commentatore certificato 09.03.09 00:32| 
 |
Rispondi al commento

Ed allora stiamocene fermi e continuiamo a far mangiare l' Italia alle industrie del nord !!
Meglio di così il Nord non può avere !!
Certo che ce ne vuole di coraggio a paragonare il ponte con l' Eurotunnel !!!!
Nello stretto c'è un traffico inarestabile, con code di tre ore da maggio a settembre.
Gente ma avete aspettato qualche volta il traghetto a Messina ?

Danilo Messina 09.03.09 00:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quanto stanno per proporre è esattamente quello che MAI andrebbe fatto. altro cemento (siamo i primi consumatori di cemento al mondo) che serve a fare ciò che nessuno ormai può permettersi di comprare. guardate invece quante case in Italia hanno pannelli solari, siamo quasi a zero. la parola riconversione è ignota ai piduisti. riempiendo le case italiane di tecnologia solare potremmo dar lavoro e fare qualcosa di utile: rendere l'Italia meno dipendente dal Potere. Costruire l'inutile per sopravvivere è perdente, come è perdente il capitalismo senza energia.
Me la prendo coi leghisti da una parte per il loro manifesto fallimento del celodurismo (leggasi alitalia, debiti di catania e Roma, cassintegrati e disoccupati del nordest, vi basta?), e con il PD per la TOTALE assenza da ogni decisione. Pdessini vi auguro di sparire, siete finiti, siete politicamente inutili. Siete stati capaci solamente di cambiarvi il nome quattro volte, mentre i ladri di stato si arricchivano. Grazie di cuore

renato medini 09.03.09 00:26| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il ponte sullo stretto non lo faranno mai.L'unica cosa certa è ke si prenderanno i soldi(i nostri)il lupo perde il pelo ma non il vizio. LEuropa ci guarda e basta,non fa niente,non controlla.LAfrica ci guarda e ride a crepapelle,si kiede cosa ci facciamo in Europa.La Cina ringrazia di cuore,l'economia li' va' a gonfie vele.E noi?Noi tiriamo a campare,siamo sempre piu' poveri e sempre piu' incazzati,ITALIANIIII....FACCIAMOLI NERI!!!!!!

Domenica Rosato 09.03.09 00:20| 
 |
Rispondi al commento

E a Reggio Calabria manca l'acqua, mentre un sindaco del PdL (of course!) si è intascato un extra di 65'000€ l'anno come commissario del governo Berlusconi per risolvere il problema...

Chiediamo ai calabresi se è più importante l'acqua potabile, l'autostrada o lo stramaledetto ponte?

Ma forse i calabresi non sono più quelli di una volta...

Winston Smith 09.03.09 00:11| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Sicuramente sapete che l' eurotunnel che collega Parigi con Londra è in forte perdita e la società che lo gestisce è stata salvata dal fallimento. Ho detto Parigi e Londra due delle più importanti capitali europee, Francia Gran Bretagna due stati avanti di noi anni luce..... pensate che futuro possa avere un ponte che collega Reggio Calabria con Messina , ovvero il nulla con il niente.

Francesco D. Commentatore certificato 08.03.09 23:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il primo che fonda il partito degli automobilisti
prende il cinquantunopercento dei voti

piero bartorelli Commentatore certificato 08.03.09 23:43| 
 |
Rispondi al commento

il ponte non si fara' mai, forse un paio di cantieri, tutto li, perche i soldi li mangera' la mafia

Giulio Porta 08.03.09 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Beppe perchè fai così ?!
Ti seguo da piccolino ed ho sempre lodato il tuo caraggio !!
I giapponesi sputano fango al ponte dopo che è stato rifiutato loro di presentare il loro progetto pilota e cominciare i lavori di un opera che si sarebbero pagati attraverso il pedaggio !!
I palazzi in Giappone non cascano più dopo che l' innovazione tecnico-scientifica Italiana ha predisposto un sistema portante a molle !!
E poi vieni a Catania a discutere contro l' opera e trovi gli idioti che ti applaudono !!
Il ponte qui dovrà farsi per cominciare uno sviluppo e negare al Nord la possibilità di non farci unire al resto d' Italia ed Europa.
Le aziende qui vengono bruciate e lo stato ci manda via a calci !!
Il ponte qui è un segnale di crescita e speranza per un ammodernamento futuro !!
E non permmetterti più di proninciare giudizi tecnici !!
I soldi del ponte è meglio che vadano al' Alitalia ?!
O preferisci che alimenti gli incentivi per le auto Alfa, Autobianchi,e Fiat ?!
Ma cazzo nessuno mai vi ha informati che le ferrovie perdono circa 350 miliardi delle vecchie lire ogni anno ?
Si strapagherà il ponte con i soldi che non saranno più persi dai vetusti traghetti !!
Perchè non hai mai parlato della gente che a Messina e Villa S. Giovanni scende dal treno e va a prendere prendere il treno a piedi ?!
Sapete quand' è distante il percorso ? A Messina tanto, a Villa S. Giovanni il triplo !!
E poi cascate nell luogo comune di "le strade no ed il ponte si".
Ma fatele ste benedette autostrade !!
In attesa di nulla preferisco prendermi di tutto pugno il ponte !!!
E voi ambientalisti e no-ponte sappiate che i soldi del ponte finiranno ad Alitalia, Fiat, Parmalat e via dicendo.
All' Italia ancora non è bastato il disboscamento della Calabria per pagare, all' Unità d' Italia, i debbiti del Veneto ?! Oggi terra padana !!
Se non capite qesto avete perso !!
E ve lo dico cari fratelli con le lacrime agli occhi !!!

Danilo Messina 08.03.09 23:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La deriva sarà inarrestabile se mancherà il sussulto che altre volte l'italia ha mostrato di poter fare. Ma se tanto mi da tanto ci vorrà un bel po' di anni. Bossi ce lo indica chiaaramente con il gesto, eventualmente non avessimo capito i suoi discorsi, multidirezionali peraltro, a seconda del vento e della convenienza. Quel gesto, dicevo, me lo sento già mezzo sanguinolento, e non me l'ha ficcato nell'occhio, ci vedo ancora beneper capire che non ha sbagliato mira. Io sono fra quelli che, per fortuna anagrafica, ho l'opportunità di stare alla larga di mutui, ma sento la situzione come una cavalla stanca e puzzolente di sudore, prossima alla caduta, che mi fiata sulle spalle. Una cavalla spinta a correre, ma è già sdentata, nonostante il fantino, molto pateticamente ne meni un gran vanto e tenti di farla competere nei migliori ippodromi europei. La striglia la profuma ma non fa vedere la bocca, la tiene su con mangimi speciali importati dalla Romania, e gli ha fasciato i garretti con orbace. Ora quella cavalla e l'occhio che mi pizzica mi obbligano a un trotto del quale avrei fatto volentieri a meno, data l'età, e dispero comunque di arrivare alla fine della corsa.

gesuino curreli 08.03.09 23:04| 
 |
Rispondi al commento

CARI AMICI DEL NORD , NON MANDATE NEANCHE 1 EURO PER IL PONTE E TUTTA UNA FREGATURA PER TUTTI NOI ITALIANI .

PERCHE QUESTI SOLDI NON VENGONO UTILIZZATI PER FAR RISOLLEVARE IL PAESE ?

AL MOMENTO L UNICA COSA CHE POSSIAMO FAR PASSARE SUL PONTE E LA DISOCCUPAZIONE !

NON MANDATE SOLDI !

CIAO A TUTTI , ANGELO ( PALERMO ) .

ANGELO C., PALERMO Commentatore certificato 08.03.09 22:55| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Già che ci siamo perché non asfaltiamo la laguna...facciamo un bel megaparcheggio auto, una bella colata di cemento per far ripartire l'economia in pieno stile medioevale! Cuffaro...Lombardo...non cambia mai niente...torenemo al feudalesimo...

Claudio Leone 08.03.09 22:41| 
 |
Rispondi al commento

E' una vergogna. Ma quale ponte. Ancora ricordo il sig Silvio quando venne a Messina a far visita alle care baracche di Messina, per la cronaca non frutto del terremoto, ma della politica abbietta praticata da questa sponda dello stretto. In Sicilia, manca un serio programma per l'acqua, per i trasporti su rotaia, per un razionale riammodernamento delle arterie stradali. Cavolo, siamo su di un isola in mezzo al mare, dovremmo potenziare i PORTI e no FARE PONTI.

Francesco Borgosano 08.03.09 22:07| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non preoccupatevi,che non faranno niente di tutto questo è,solo propaganda per ottenere voti all'europee.

giacomo sena 08.03.09 21:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

il ponte è la coronazione della sua mitomania. l'esaltazione del suo operato nella vita. quando non ci sarà più, la sua idea, è la sua grandezza.
l'interesse principale è la prima e diretta comodità di spostamento dei siciliani verso il nord, comodi nelle proprie auto. 3 chilometri su un ponte impiegano molto meno di ore di attesa per l'imbarco sul traghetto. oltretutto, l'economia del traghettamento crollerebbe a zero. per non parlare dell'ambiente, ma quello è un argomento per sfigati! vero presidente?

giampaolo rucco 08.03.09 21:58| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE,
DOBBIAMO FINIRLA DI RACCONTARCI LE COSE FRA NOI. DEVI ASSOLUTAMENTE INDIRE UN VDAY PER DIRE CHIARO E TONDO AL MONDO COSA PENSANO QUEL 50% DI ITALIANI CHE NON HANNO VOTATO QUESTO GOVERNO DI INCAPACI.

GIANCARLO . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.03.09 21:55| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

carissimi lettori e lettrici con la presente vi vorrei consigliare alcune rimostranze che indurranno chi di dovere a riflettere,(1)dato che berlusconi detiene il monopolio delle televisioni, per tutti coloro che non sono daccordo per come si conporta (smettano di guardare la fininvest e anche la rai dato che detiene delle (azzioni) di produzioni sue, e boicottare tutte le sue finanziarie(tipo assicurazioni coperative ecc... lo sò che sarà dura per tutti sopratutto per quelli che li ci lavorano ma devono sapere che chi lavora in quelle aziende, presto verranno sostituite con persone sempre più sottopagate e sempre più giovani e tutti i nostri sforzi di secoli per creare un mondo migliore per noi e i nostri figli andranno a farsi... cordiali saluti da un cittadino stanco di vedersi derubare di tutto da non uno stato, ma persone che in nome di uno stato di dirritto in realtà rubano apertamente tutto di tutto, in nome di una presunta democrazia,sappiate che la democrazia è quella che tutti invochiamo da sempre ma chi dovrebbe ascoltare non sente per i motivi che ho sopra citato spero che tale lotta civile possa essere accolta da tutti i cittadini che sono stanchi di subire fino alla morte, e non è solo un modo di dire arrivederci.

stefano b. 08.03.09 21:49| 
 |
Rispondi al commento

A tutti Voi

Comincio con un mea culpa!
Io ho pagato il canone rai, perchè avendo ricevuto intorno a fine anno (come di consueto)l' avviso di scadenza del canone,sarei stato immediatamente individuato emi sarei visto sigillare il televisore,cosa che avrebbe mandato in tilt il mio fragile equilibrio nervoso.
Scusate!
L' idea era buona ma per attuarla avremmo non dovuto pagarlo tutti quanti.
Questa forma di protesta la applicherei non solo
in questo caso ma in molte altre circostanze.
Ascolto le notizie dei tg e sono sempre più incazzato.Ma lo avete visto il nuovo piano stradale della regione lombardia?
Pedemontana (Bergamo-Como),Brebemi(brescia -bergamo-milano quale tracciato?), Tangenziale esterna-est Milano,Cremona-Mantova Autostrada,mentre è stato dato l' avvio per il raddoppio della Paullese tra Crema e Milano.
Ma quale politica si intende seguire per tener conto del problema ambientale più importante legato all' erosione dei suoli coltivati? Quelli che ciòe ci danno da mangiare?
Vi sarebbero ancora altri aspetti da approfondire
a partire da quelli delle quote latte che fanno si che i produttori di latte debbano pagare multe sulla produzione. Chi produce latte dovrebbe poterlo fare senza penalizzazioni.

Nela mia provincia è da segnalare l' intenzione da parte delle Istituzioni locali sicuramente in accordo con la regione di creare un nuovo polo
industrile in località Tencara alle porte del comune di Pizzighettone, poichè in tale località si ferma il canale navigabile Cremona-Milano? Di mezzo c'è il fiume Adda che bagna appunto il comune di Pizzighettone. Venite a vedere quale zona vocata da tempi immemorabili all'agricoltura verrebbe cancellata e sacrificata alla "nostra economia di sviluppo"?
Il territorio della città in cui vivo è gia suficentemente massacrato in quanto a insediamenti industriali tra i più importanti il centro siderurgico I.S.P. o Arvedi che in questi anni ha ottenuto il permesso di ampliare i propri impianti.

S.D. Cr

Donatello Sesanna, Cremona Commentatore certificato 08.03.09 21:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Eccomi tra tutti i nuovi "cassa integrati" per 3 mesi da oggi faccio parte dei cassa integrati, chissa quanto dureranno questi fondi..

Fabrizio Curletto 08.03.09 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Innanzi tutto un saluto a Beppe,a cui vorrei dire che se ha bisogno di me un paio di ore di lavoro gratuito al giorno per quello che sta' facendo per l'Italia gliele regalo volentieri!Non so se riesco a dire tutto quello che vorrei perchè son tante le porcherie in Italia che non si sa' piu' dove cominciare.Cominciamo dal ponte!Fra qualche tempo,saranno fortunati quelli che riusciranno solo a vederlo (ammesso che si arrivi a realizzarlo).Lo stato di degrado fisico e politico della Calabria avrebbe come priorità:autostrade acquedotti infrastruttre per il turismo.L'italia essere la California dell'Europa)ma a quanto pare le opere di immagine (a meno che non siano una sparata come le altre tipo la vergognosa promessa ai poveri delle social card) per questi Soloni della politica sarebbero più importanti per rimettere in moto il paese.Io sono convinto che questi del paese che deve ripartire non gliene frega di meno perchè l'affare del ponte è troppo ghiotto e l'opera è troppo faraonica e ci sarà ampio spazio per acchiappare come su tutte le attività finanziate dal governo.
Abbiamo regalato L'Alitalia ai francesi,adesso vengono a costruire le centrali nucleari tanto poi diventano di nuovo le loro intanto noi gliele paghiamo e poi ce le ricompreranno per quattro soldi come tutte le altre aziende che hanno fagocitato specialmente nel settore alimentare dove il made in Italy rappresenta il Top nel mondo.I nostri governi e non parlo solo degli ultimi,tanto i personaggi sono sempre gli stessi hanno fatto in modo che per le aziende italiane fosse più conveniente vendere o andare altrove.Io non credo come molti alla favola che i nostri governanti siano stupidi,sarebbe troppo semplicistico e quindi l'alternativa è una sola:questi pensano soltanto ai loro beneamati affari;del paese,della gente che tribola di chi giorno per giorno perde la speranza nel futuro per se per i figli di chi si ritrova inguaiato dalla avidità di questi affaristi senza scrupoli.la domanda è:cui prodest?

Rocco A., pinerolo Commentatore certificato 08.03.09 21:15| 
 |
Rispondi al commento

A Firenze, a 600 e rotti chilometri dalla mia città, alle 9 di mattina... vorrei aver avuto il "fisico.. bestiale" di 15 anni fa.. ma non è così.. purtroppo!
Quanti anni ho? ...40... compiuti a novembre e anche se non posso lamentarmi (ne ho visti.. troppi.. morire più giovani di me)-il tumore è una brutta bestia- Sono ottimista.. ma è come dire che rido, per non piangere.. ma poi piangere per chè?

andrea vergalito, Campobasso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.03.09 20:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,
Tentano di occultare l'OCCULTABILE, METTENDO SOLDI IN GRANDI OPERE CON UNO SPRECO ED UN AGGRAVAMENTO DELLA CRISI AD PAURA HAN SEMINATO MALE DA INIZI 2000 E RACCOGLIERANNO TEMPESTA NEL 2009, BOSSI VAI TU A FARE I PONTI CHE NOI CERCHIAMO LE COSE VERE
Alvise

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 08.03.09 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Sicurezza e solo sicurezza!
Se i media danno qualche dato sulla crisi sono catastrofisti, se invece "pompano" per dieci anni h24 sugli stupri e sui rumeni va tutto bene!
QUANTE BALLE PER MANIPOLARE E OCCULTARE!

(bastardi)

gianni erba 08.03.09 20:06| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

cronaca marron glacè:
noto giornale di gossip (i più seri d'italia)
riporta che durante una visita rettale hanno trovato nel culo di bossi un vibratore sonoro con musiche e parole del duo apicella-sb...
il commento alla notizia è stato che SB ritiene il senatur capace di intendere e volere solo là

piero bartorelli Commentatore certificato 08.03.09 19:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

invito l'europa a non inviare fondi all'italia, ma bensì la invito ad inviarci tutti i delinquenti noi faremo di tutto per farli vivere bene e sereni senza preoccupazioni economiche così come facciamo con i nostri malviventi

piero bartorelli Commentatore certificato 08.03.09 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Bossi fà il dito medio, come MEDIOset
MEDIOlanum, la televisione e la banca dentro di te.
Più che dircelo!

antonio d., carrara Commentatore certificato 08.03.09 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Invece di fare continui spot perchè non si dedicano a fare quello che serve e che si può realizzare subito mille ce ne sarebbero come fare la stazione all'aeroporto di Catania (visto che ci passano già i treni), rifare il manto stradale sulla Siracusa Gela (l'unica autostrada in europa con limite di velocità di 80 Kmh) e magari mentre che ci siamo fare lo svincolo di Pachino (postodal quale partono merci dirette in tutta europa leggasi "Pomodorino") ma tutto questo sarebbe troppo normale.... l'Italia non è un posto normale.

Biagio Bonfiglio, Siracusa Commentatore certificato 08.03.09 18:20| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

il ponte e le centrali nucl. sono in inamissibili soprattutto in un momento come questo, forza beppe

gianluca sc 08.03.09 16:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Io sono del nord italia e odio tutta la classe politica bossi e psiconano compresi! Il ponte sullo stretto è inutile quei soldi dovrebbero essere destinati ad aiutare le persone che hanno perso lavoro e non a costruire una cosa INUTILE!!! Mi vergogno della nostra classe politica! Meno male che c'è Beppe che con le liste civiche porterà un cambiamento radicale!! Forza Beppe sono con te!

Francesca Porcellini Commentatore in marcia al V2day 08.03.09 16:03| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

La gente al Nord non capisce una cosa chiarissima:la Lega è il miglior alleato di Roma Ladrona e svolge alla perfezione il suo ben pagato compito: incanalare, deviare e addormentare la rabbia del Nord.
Pier Seveso. www.lombardiautonoma.com

pier seveso 08.03.09 14:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

2 Parlamentari del PD hanno proposto timidamente di dimimuire lo stipendio ai parlamentari per tutto il 2009 del 30%.

Insorge il PDL accusando la proposta di demagogia.

Intanto da subito hanno TUTTI deciso di concedersi una settimana bianca al mese (lavorano solo 3 settimane su 4)

MA LA GENTE QUANDO ANDRA' DAVANTI AL PARLAMENTO CON I FORCONI E NON PIU' CON I MICROFONI PER INTERVISTARE QUESTI FANNULLONI AUTENTICI?

Chiara Mente Commentatore certificato 08.03.09 12:43| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, te lo dico col cuore in mano da messinese: SALVACI!
Mi viene da piangere al pensiero che in questa città anche le cose semplici diventano assurde e complicate... E loro invece che aiutarci vogliono sventrare e mettere in ginocchio una città :'(
Ti prego, vieni a Messina, fatti venire un'idea... QUALSIASI COSA!!!!

Giancarlo G 08.03.09 12:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

lui fa il dito a roma, alla capitale, al palazzo dove ci sguazza come un pesce in area protetta (ancora per poco, dato che i suoi soldati stanno sminchiando anche quelle)
Bossi, sei il meno leghista dei leghisti!!!
Merda!!!

jacopo l., Vienna Commentatore certificato 08.03.09 11:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

I lavori dureranno almeno di 10 anni ed impiegheranno oltre 25.000 persone : cosa si vuole di meglio : più intervento sociale di così !?
E poi cos'è questa crisi ?
Pochi paesi hanno la fortuna di avere ad esempio : il Cavaliere n.1, il 3morti-3bond al seguito,la brunetta entusiasta del nostro sistema sociale, il Vaticano che governa su tutto e su tutti ! Altro che Obama che non è neanche il Messia !!!!!!!!

a c 08.03.09 10:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

EUROZONA

Il Giappone, oltre a non avere materie prime, a differenza dell'Europa, mantiene in piedi una enorme produzione di prodotti tecnologici di massa.
Essendo un'isola, lontana dalle materie prime e dai mercati, ha dei costi aggiuntivi irriducibili, che ha cercato di abbattere riducendo quello del denaro.
Quando gli hanno alzato il prezzo del petrolio, col costo del denaro già azzerato e non più riducibile, si è dovuto impoverire.
Il 5 Luglio 2008, al culmine della speculazione sostenuta con l'imbroglio del picco del petrolio, è stato fatto il G8 a Tokyo.Il presidente G.W.Bush, che poggia la scimitarra alla spalla col filo verso il collo, aveva le mani legate. Alla fine i capi degli otto paesi più potenti del mondo si ridussero a piantare otto alberi.
In Europa invece il costo del denaro può ancora scendere e siamo vicini ai produttori di materie prime. Il problema dell’Europa è la deflazione, cioè mancano gli euro; sia causa di una grande capitalizzazione materiale, che abbiamo sempre fatto, perché siamo fatti così, che abbiamo incrementato con la comparsa dell’euro e che finiremo di pagare verso il 2010, e sia a causa degli euro che ci hanno fregato gli speculatori del picco del petrolio e dei derivati; euro che sarà difficile avere indietro, anche se occorre provarci, sia analizzando e ripulendo i titoli tossici, sia combattendo i paradisi fiscali.
In via generale sono convinto, basandomi sulla legge della domanda e dell'offerta, che non ci può essere superinflazione, stampando altro denaro, se esso manca, e la produzione è ancora in piedi, e le merci non scarseggiano.
Pertanto la soluzione è quella che sta adottando l’Inghilterra, che si è messa a stampare sterline dal nulla; cosa che le potrebbe consentire anche di fare shopping nelle nostre borse. L'Eurozona non può essere condannata da chi l’ha imbrigliata con Maastricht, e ora si rifiuta di fare un click sul computer, per produrre gli euro che mancano per far ripartire l'economia dal basso.

Catello Monaco, Olbia Commentatore certificato 08.03.09 10:17| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

a proposito di Ponte di Legno: la strada che porta dal lago d'Iseo a POnte di Legno e' in costruzione da 30 anni............in una zona leghista al 70 per cento!!!!
Costruiranno prima il ponte sullo stretto che questa strada?

andrea f 08.03.09 09:12| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mai visto dei politicanti più ipocriti di quelli della lega. Gridano in continuazione Roma ladrona e poi sono quelli che sperperano più denaro pubblico degli altri. Nella scorsa leggislatura Berlusconi sono stati i primi a votare per i finanziamenti ad Alitalia. Sono i primi a promuovere il corridoio 5 e sempre i primi a sperperare soldi per il ponte sullo stretto. Intanto, "Roma Ladrona" è diventato il loro slogan.

Riccardo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.03.09 08:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL ponte sullo stretto.......

http://www.youtube.com/watch?v=-iNmBZWiZ58

Piero Coco 08.03.09 08:46| 
 |
Rispondi al commento

quanta energia eolica si può produrre con i soldi del ponte?

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 08.03.09 06:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

ma non dicevano che erano 1,8 miliardi? lo chiedo per avere un dato ''certo'', qualcosa su cui basarmi... fatto sta che poco cambia, restano sempre infami..

Mattia G., Bassano d.g. Commentatore certificato 08.03.09 04:46| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo Bossi che affermava "la Lega ce l'ha duro" (ora fa il mediatore). Ricordo anche che si rivolgeva a Berlusconi chiamandolo MAFIOSO, BERLUSKAZ, ecc. (ora accetta di firmare qualsiasi legge porcata pur di avere il federalismo). Ricordo Bossi rivolgersi alla capitale definendola ROMA LADRONA. Ora a Roma i suoi ministri accettano che le tasse del nord vadano a coprire gli eterni BUCHI NERI DI BILANCIO del BELICE, DI CATANIA, DI ROMA, e di tutto il sud: PERCHE'? Forse perche' Bossi ha venduto lo stemma della Lega a Berlusconi, e quest'ultimo quindi tiene Bossi per le palle? MEDITATE, LA GENTE PRIMA O POI ARRIVA ALLE MIE STESSE CONCLUSIONI....MEDITATE

luisa mazzariol 08.03.09 02:05| 
 |
Rispondi al commento

sono un artigiano edile non so più come si può andare avanti cosi!tra pagare imps inail iva e il lavoro che e calato mi sa che finisco anchio come altri a pancia all'aria.ci stanno togliendo il futuro questo branco di vecchie mummie che ci governa da decenni.bisognerebbe avere più giovani al governo con ideefresche e innovative.speriamo in bene.

gianpaolo caruso 08.03.09 01:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bastano 70 miliardi a comprare un partito?

Ma le teste di legno che si incontrano a ponte di legno sono contenti di stare ad urlare ROMA LADRONA e poi subire tutto il malaffare di testa d'asfalto e i suoi amichetti?

COMPLIMENTI!

l antidemagogo Commentatore certificato 08.03.09 01:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Sono proprio curioso di vedere in base a quali studi sarebbe possibile costruire un oggetto come il ponte sullo stretto, quasi un chilometro più lungo della struttura ad arcata unica più estera finora realizzata e per quella hanno dovuto effettuare svariati anni di prove e collaudi, ed il nano nostrano per quando lo vorrebbe finito?

Gianluigi Gatti 08.03.09 00:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

salve beppe la storia del ponte di messina si sapeva la gente muore di fame perde il lavoro piena di debiti e il berlunano pensa al ponte ,il nucleare e adare i soldi alla libia ma e questo nano e scemo dove si pettina . nella mia terra la sardegna alla maddalena sta colonizzando e rovinando una delle isole piu belle del mondo x il G 8 vuole fare bella figura sulle spalle degli italiani che cazzo . ho visto SORU piangere lacrime amare xche era contrario a tutto questo ,SORU aveva messo la tassa sul lusso e ora il nano l ha tolta . SILVIO MUORI '' SU CUNNU E MAMMA RUA

rita tacconi 07.03.09 23:50| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La nostra speranza è nella Carta di Firenze. Da qui si può ripartire per rifare l'Italia.

Anto N. Commentatore certificato 07.03.09 23:27| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

l'italia è alle strette... ponte sullo stretto!!!

piero bartorelli Commentatore certificato 07.03.09 22:47| 
 |
Rispondi al commento

A proposito dell' ennesima cazzata sparata dal malefico P2ista sul suo piano casa...
Il suo piano caso bisogna leggerlo così; MANI LIBERE PER I SUOI AMICI DEL QUARTIERONE DI DEVASTARE IL TERRITORIO CON COLATE DI CEMENTO PAGATE DA NOI E CHE NON COMPRERÀ NESSUNO PERCHÈ SENZA SOLDI. I soli che si riempiranno le saccocce saranno lui e la sua ghenga.
L' ennesima STRONZATA di un farabutto che da troppo tempo ci sta pigliando per il culo svuotandoci le tasche (leggi ALITALIA e altre sue PORCATE come esempio).
Qua ormai siamo alla disperazione pura se c'è chi ancora dà retta a quel manigoldo ciarlatano P2ista.

Ambrogio Caiani 07.03.09 22:47| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Ma volete mettere, tutti affacciati al parapetto del ponte, a vedere sfilare sotto gli yacts dei Birichini?

antonio d., carrara Commentatore certificato 07.03.09 22:45| 
 |
Rispondi al commento

uauahhahauauauahha il ponte sullo stretto di messina uauauhahhhhaail ponte sullo stretto di messina uahahahahaha le centrali nucleari uahuahhahaha le centrali nucleari uahahahahaha
il mausoleo di arcore uhhahahuhahhaha il mausoleo di arcore uahahahuhaha silvio berlusconi uhahahauhahha silvio berlusconi uahahahahaha

Pagliaccio Di Arcore 07.03.09 22:37| 
 |
Rispondi al commento

La barca affonda e i DEMENTE ci prende per il culo con le sparate del ponte, delle case fungo, del milione di baionette. Puntuali come le tasse arrivano le sue SPARATE CAZZATE che riempiono i giornali come centurie dell' oracolo.
La gente è a casa disperata senza lavoro licenziata, moltissimi senza cassa integrazione nè altri ammortizzatori sociali e quindi COL CULO PER TERRA, e il DEMENTE P2ista pensa ancora di PRENDERCI PER IL CULO CON LE SUE STRONZATE SORRETTE DA QUEI COGLIONAZZI DEI MEDIA DI REGIME AI SUOI ORDINI. HANNO ROTTO IL CAZZO!!!
Mi sa che la festa presto finalmente finirà anche per il DEMENTE P2ista.

Antonio Dei 07.03.09 22:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Chi lo pagherà ? A Genova diciamo : Gia che tè regìa chi u piggia in tu xx l'è sèmpre u Dria.... Traduco : gira e rigira chi lo prende nel xxxx è sempre lo stesso ..

Emma Repettoe 07.03.09 22:21| 
 |
Rispondi al commento


PRONTO DA PARTE DEL GOVERNO IL PROGETTO DI RIFINANZIAMENTO DEL PONTE DI MESSINA......


FINALMENTE CI SARÀ DA MANGIARE PER TUTTI.


LA DELINQUENZA ORGANIZZATA RINGRAZIA SENTITAMENTE E ... L'EROE MANGANO DA LASSÙ CI GUARDA COMPIACIUTO.


E LA LEGA? .... NON PARLA, NON VEDE E NON SENTE.


PS:l'ho scritto tre post fà ;-(

Uno dei tanti 07.03.09 22:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

ho letto che lo psiconano sta lavorando alacremente ad una legge che mi ha fatto inorridire. pensate un pò per far partire l'economia niente più licenze edilizie ma dichiarazioni o perizie giurate di ingengneri ed architetti. snelliamo la burocrazia è il pretesto, ma siamo sicuri? Non è per caso una legge ad personam anche questa?

rosalba perrone, taranto Commentatore certificato 07.03.09 22:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

se io fossi del Nord, onestamente, mi incazzerei di brutto. Ma dico io: una nazione che va alla rovina, gente che perde il lavoro quotidianamente, persone in fila che fanno la fame, e cosa fanno i nostri governanti?spendo miliardi di euro per "costruire" un ponte. già di suo, come idea, è ridicola. ma in un momento come questo poi....

il problema è che sono tutti sudditi di Silvio. Bossi ma i coglioni dove li hai?nessuno ha il coraggio di fare niente...uno stato comatoso...

per fortuna che non ci vivo più in Italia...

ma perchè nessuno si sveglia?io mi chiedo perchè una nazione che ha dato al mondo gente come Leonardo da Vinci, Dante, Fermi, la Levi-Montalcino, e chi più ne ha più ne metta, deve finire in questo modo?

SVEGLIAMOCI

Italiano del Sud 07.03.09 21:59| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa volta Silvio non ha dimenticato la Sicilia, ha pensato pure alla Calabria; adesso sappiamo dove vanno una parte delle tasse, con il Professore andavano in Campania.

franco basilico Commentatore certificato 07.03.09 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Ovviamente la mafia siciliana ha bisogno di soldi, ed ecco l'idea del ponte: indovinate chi controllerà le aziende che faranno il ponte sullo stretto?
Vedi la Salerno-Reggio Calabria...

Alberto G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.09 21:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

MA DAVVERO DELLE VOLTE MI DOMANDO SE CI SIAMO ? NON ABBIAMO I SOLDI PER LA MANUTENZIONE DELLE STRADE E VOGLIAMO FARE UN OPERA FARAONICA, NON ABBIAMO I SOLDI PER SMALTIRE LE SCORIE NUCLEARI DI TRENTANNI FA' E VOGLIAMO FARE 4 NUOVE CENTRALI NUCLEARI .

vittorio berruti 07.03.09 21:28| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Grande Silvio! Ancora una volta dimostra di voler bene alla sua gente... i mafiosi siciliani!

Più Appalti per tutti!
Più soldi per tutti!

Per fortuna che Silvio c'è!

Gianluca R., Lecce Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.09 21:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

@ Berlusconi lancia il suo programma, ponte sullo stretto e niente reddito sociale, che ne pensi?

Piuttosto di lasciarci a casa a far niente godendoci il reddito sociale, ci vogliono far lavorare a tutti i costi a grandi opere inutili.

Si potrebbe anche finanziare due ponti sullo stretto in modo che ci sia libertà di scelta e ognuno possa attraversare sul ponte che preferisce.

E' la dimostrazione che non mancano materie prime, prodotti e nemmeno soldi.

I supermercati sono pieni di merci non servono altri lavoratori per produrre.

Soldi se ne possono stampare quanti se ne vuole e spenderli come si preferisce tanto finiscono tutti nuovamente nelle tasche dello stato con le tasse, oppure in quelle delle grandi multinazionali che detengono il monopolio delle materie prime, o nella banche cinesi per acquistare prodotti finiti.

Il premier cinese un paio di anni fa spiegava che se tutte le produzioni del mondo fossero state spostate in Cina non avrebbe saputo lo stesso cosa far fare a 200 milioni di cinesi.

In Italia piuttosto di mandare la gente al mare a divertire vogliono far lavorare decine di migliaia di marocchini a fare cose senza senso.

E' in gioco una visione della vita, da una parte l'ideologia del PIL, del lavoro, della crescita senza limiti. Dall'altra quella di comprendere i propri limiti e accontentarsi dandosi pace facendo una vita semplice.

Nel mondo cresce il caos al ritmo della crescita della popolazione, 100 milioni l'anno. Serve il piano demografico di Schie.tti, bisogna ridurre la popolazione. In questo modo non servirebbe neanche il ponte.

Alberto Spina 07.03.09 21:01| 
 |
Rispondi al commento

@ Cosa proponi di diverso dal Ponte sullo stretto?

Berlusconi ha la visione della crescita del PIL senza limiti e in questa ottica intende dare i soldi per costruire grandi opere inutili.

Ben diverso invece sarebbe dare i soldi a chi non facesse figli per ridurre la popolazione.

A chi scegliesse di non diventare padre o madre bisognerebbe dare la casa in un luogo a propria scelta, il reddito sociale, e privilegi di ogni tipo.

Finanziando la descrescita demografica aumenterebbe la ricchezza media procapite, invece crescendo la popolazione diminuisce.

E' assurdo dire che crescendo il PIL aumenta la ricchezza.

La ricchezza aumenta se diminuisce la popolazione.

Crescendo la popolazione diminuiscono i terreni agricoli, le riserve di pesce, le foreste, le materie prime, lo spazio.

Con meno popolazione sarebbe evidente che non ci sarebbe nessun bisogno del ponte sullo stretto.

La terra è un ecosistema chiuso, però il piano demografico di Schiet.ti è una comprensione troppo fine per gente ancorata al vecchio modo di fare economia basato sull'aumento della popolazione e la crescita del PIL.

Moriremo tutti di fame con i supermercati pieni e 4 ponti sullo stretto inutilizzati.

Alberto Spina 07.03.09 20:59| 
 |
Rispondi al commento

La "bestia è nana", ma vuol far le cose in grande, "scrusciu assà e cubbata nenti"!

Non v'è alcuna necessità di costruire il ponte , ci sono altre priorità in Sicilia e Calabria che aspettano da decenni ,

strade ,

scuole,

ferrovie,

alloggi popolari,

fognature,

acquedotti,

MAGISTRATURA SUFFICIENTE
ed infine un grosso finanziamento per le forze dell'ordine che spesso non hanno uomini e mezzi per essere efficaci .

Ma questi
non sono problemi che interessano al "nanobestiafetente" , lui deve ringraziare quelli che gli hanno portato i voti il cui odore, assieme a quelli dell'UDC di Totò Vasa Vasa, sa di MAFIA!

Angelo Renda, Ribera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.09 20:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

La gara d'appalto lo dovrebbe fare Vanna M.

franco basilico Commentatore certificato 07.03.09 20:53| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
IL LORO UNICO "SPORT" DEI DIPENDENTI:
1-FARE OPERE INUTILI PER SPRECARE SOLDI
2-MA ANCHE 1 SCAPPARE CON I SOLDI
MI AUGURO CHE LA GENTE DEL NORD S'INCAZZI PIU' CHE MAI!!!!!!!!!!!!!!!!!
Alvise

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 07.03.09 20:52| 
 |
Rispondi al commento

La "bestia nana",

Il "nano malefico",

imbroglione,

bandito,

piduista,

che non crede alla crisi e la sottovaluta,finalmente sarà contento;e con lui sarà contento quel truffaldino di sgovernatore LombardoSiculo raffaele e soci e lo saranno di più di tutti i mafiosi che riceveranno un enorme regalo e gli assicureranno cosi' i voti e le tangenti per il futuro.

E noi poveri siciliani onesti,seri,che faremo?

Dopo imprechi,

bestemmie,

critiche

e parolacce a loro indirizzate, li rivoteremo ancora una volta.

Volete scommettere?

Sardegna docet.....

Angelo Renda, Ribera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.09 20:46| 
 |
Rispondi al commento


E'LO CHIAMARONO...

Ponte Silvio

Ritengo che questa grande opera se sarà realizzata ritenuta a torto addirittura strategica prenderà il nome del suo principale sostenitore , appunto ponte Silvio.

Tutti i capi di stato e personalità straniere potranno ammirare una volta arrivati in Italia il Ponte Di Silvio, questa Meraviglia realizzata con i nostri soldi renderà ancora più poveri i poveri che sono già tanti al contrario renderà Silvio (scusate il Presidente) ancora più ricco.

Ora dico che certamente bisogna attivare tutte le risorse necessarie per uscire dalla crisi, con tutti quei soldi ( ripeto i nostri soldi)
utilizzati per realizzare questa meraviglia che porterà soltanto prestigio al nostro Presidente e poco ,molto poco agli involontari finanziatori, (scusate Noi Tutti).

Angelo Renda, Ribera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.03.09 20:38| 
 |
Rispondi al commento


e chissà che non si faccia anche il gemellaggio col.......Ponte dei Frati Neri sul Tamigi


(sisì.....mi sa che se pòffàààà)


1 10 100 1.000 10.000 100.000 1.000.000 di Grillo (i want you) Commentatore certificato 07.03.09 20:22| 
 |
Rispondi al commento

E tutto per finanziare ancor di più la mafia....pensate che si lascerà sfuggire un appalto così grande??????

alessandro pretto 07.03.09 20:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, il problema della cassaintegrazione va ben oltre, ovvero si stanno bruciando con una velocità supersonica i fondi INPS, che già di suo non è che stavano in grande salute. Questo innescherà un effetto domino che si ripercuoterà sulle pensioni. Ci sono 879.000 Italiani che "dovrebbero" andare in pensione quest'anno, il 68% donne, ed ecco perchè spiegato il fatto che il nostro "nanomafiotico" vuole rapidamente allungare l'agonia delle donne portando l'età pensionabile a 65 anni. Il problema rimane uguale, perchè le persone di cui parliamo o che vanno in pensione o che rimangono in cassa integrazione sempre dalla stessa cassa devono attingere e sempre gli stessi soldi che non ci sono più. Stanno raschiando il fondo del barile, tra un pò vanno di trapano e badile.

Mattia Fontana Commentatore certificato 07.03.09 20:05| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori