Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Grazie Boing Boing!


Cory_Doctorow.jpg
Cory Doctorow, autore di Boing Boing, tra i blog più importanti del mondo, ha raccolto l'appello di Free Blogger. Ora milioni di persone in più sanno che l'Italia è sempre più simile a Birmania e Cina. La Rete è l'ultima fonte di vera informazione. Non la chiuderanno. Non mi fermerò. Non ci fermeranno. Grazie Cory!

11 Mar 2009, 22:42 | Scrivi | Commenti (37) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

ciao a tutti,ho un amico che nella sua officina costruisce eolici per appartamenti e collettori solari per acqua calda

Luca D., Anzio Commentatore certificato 18.03.09 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Per fortuna esistono delel situazioni come queste dove il libero scambio civile di opinioni e di cultura viene aperto a tutto il mondo rivelando le beffe e le ciavate di tante persone al potere...

Fabio O., San Donà di Piave Commentatore certificato 13.03.09 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Ti scrivo da Anzio,comune di Roma.qui SORGENIA ha deciso,per migliorarci la vita,di costruire la TURBOGAS,uno spettacolare progetto per ucciderci tutti con le famose polveri che tutti conosciamo e che coprirebbero un area di svariati Comuni.Ovviamente con il benestare di questi sindacucci messi li come burattini da i soliti personaggi che pensano solo ai loro loschi affari.Si è riusciti a fermarli solo perchè non avevano le carte in regola,ovviamente con manifestazioni pacifiche seguite da denunce ai manifestanti.Sul sito dove dovrebbe sorgere questa CENTRALE SICURA c'è abbastanza spazio per un bellissimo impianto per ENERGIE ALTERNATIVE tutto questo si sta svolgendo in località CAMPO di CARNE (aprilia) ci piacerebbe non venire denunciati come (gli occupanti della Pontina)cosi' scrivevano i giornali il 16 Dicembre 2008 (il Messaggero,il pontino e altri giornali provinciali e non )ora,ci piacerebbe sapere chi sono di preciso i propretari di SORGENIA visto che le istituzioni difendono a spada tratta questi tizi che vogliono ucciderci con la loro tecnologia che tra l'altro quando sarà finita di costruire (circa 10 anni)sarà già vecchia come questo surrogato di politici che ci vengono imposti per forza e che noi non vogliamo. Premetto che per motivi legati alla mia deficienza giovanile sono pregiudicato e figlio dell'indulto,lavoro 10 ore al giorno come termoidraulico e non voglio essere rappresentato da criminali,mi intimoriscono

delle donne luca 13.03.09 14:14| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
UN GRAZIE 1000 A CODY, UN GRAZIE 1000 ALL'ESTERO CHE ALMENO QUELLO CI ASCOLTA
Alvise

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 12.03.09 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Il futuro degli italiani si gioca sulla lotta alla cybercensura.
Dobbiamo riferire sui giornali esteri tutto quello che di orrendo succede in Italia, mandando articoli, filmati, commenti e rispondendo ai loro commenti.
Se la legge Carlucci passa e Beppe, come ha promesso, farà ricorso alla Corte Europea, dobbiamo dar vita a una class action in difesa dei nostri diritti. Dal prossimo giugno sarà possibile.
Stavolta l'hanno fatta grossa. Questa è la buccia di banana sulla quale scivoleranno.

alessandro c., Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.03.09 19:14| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fantastic!!

Enzo Di Frenna, Roma Commentatore certificato 12.03.09 16:53| 
 |
Rispondi al commento

ECCO COSA SUCCEDE QUI:

(ANSA) - ROMA, 12 MAR - E' 'drammatica' la situazione delle procure, soprattutto in Sicilia, Calabria e Sardegna: 'numerosi' gli uffici che 'rischiano la paralisi'.Alcuni uffici rischiano 'addirittura la chiusura'. Una 'gravissima emergenza' che i benefici economici introdotti con la riforma del governo sulle sedi disagiate non sono 'assolutamente' in grado di fronteggiare'.L'Associazione nazionale magistrati, dopo aver piu' volte lanciato l'allarme con il ministro della Giustizia, ha deciso di rivolgersi anche al Csm.

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.03.09 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA MATERIALIZZAZIONE DEI CLICK FA PAURA!

Si è sempre parlato di virtuale,ma dietro ogni azione virtuale c'è un'azione fisica compiuta da una persona.

Quello che fa più paura di tutto è il continuo scambio di informazioni che attraverso la rete raggiongono milioni di utenti sparpagliati per il mondo.

Abbiamo un potenziale notevolissimo perchè siamo tanti e piuttosto preparati,meglio della maggior parte dei nostri politici,al governo sapremo fare sicuramente di meglio anche senza esperienza.

Onestà,basterebbe solo essere onesti per risolvere molti problemi,perchè purtroppo per fare politica è rischiesto soprattutto di non essere onesti e dunque ricattabili.

GRILLO CON QUESTO BLOG CI HA APERTO GLI OCCHI,

CERCHIAMO DI NON FARCELI CHIUDERE!!!

La vera innovazione sarà quando un nostro click avrà valore legale!!!

Pochi click al giorno tolgono la disinformazione di torno!!!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.03.09 16:29| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco cosa succede all'etero:

NEW YORK - Il finanziere Bernard Madoff si é dichiarato colpevole di tutti e undici i capi di imputazione nella più vasta truffa della storia di Wall Street.

Il giudice ha quindi dato a Madoff la facolta' di raccontare con le sue parole i meccanismi della frode che ha mandato in fumo i risparmi di migliaia di pensionati, piccoli risparmiatori, celebrita' di Hollywood e premi Nobel.

Madoff rischia fino a 150 anni di prigione. Sono seduti in aula alcuni investitori frodati da Madoff.

Da noi vanno in politica, se gia' non ci sono, o si beccano liquidazioni milionarie.
Se al NANO piace tanto l'USA, perche' non gli copia anche le regole furbe?Le pene COMMISURATE?!

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.03.09 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono purtroppo tanti trolls italiani che scrivono che non sono daccordo con quello che dice Beppe solo per come lo dice.
Allora è meglio sentire la dolce voce del Padrone che intorta, infama, afferma e rinnega, inchiappetta e offende, ma con una voce soave e con toni da venditore di fumo (non quello buono però).
Ognuno ha diritto di esprimere la propria idea nel modo che più gli garba.
Evidentemente non capiscono che la voce di Beppe è quella di migliaia, o milioni di italiani che non ne possono più.E lo urlano.Come bisogna dirlo allora? come ha fatto Uòlter che ha ucciso il PD ancora prima di farlo nascere?
Chi non ha mai voluto mandare aff... questi delinquenti? Chi non ha mai mandato aff.. qualcuno guardando quello che succede?
Ci sono troppi ipocriti, male o per nulla informati sulle iniziative di Beppe, dai Meet-up, agli argomenti trattati nei V-Day.
Questo, ovviamente, è il risultato della disinformazione di massa.Si riportano solo poche parole facili da contestare e si tralasciano tutti gli argomenti che fanno tremare le gambe a molti, tanti, troppi.
Che cosa è trapelato dall'incontro dell`8 marzo dai media, dopo ore di vera politica? Niente, solo che Beppe ha detto che Napolitano è sveglio.
Ma cosa scrivo a fare? Chi segue veramente il Blog lo sa giá e a coloro ai quali mi rivolgo non sprecano un secondo della loro vita per leggere le critiche alle loro stesse parole.
Non arrendiamoci, mai!!

jacopo l., Vienna Commentatore certificato 12.03.09 16:25| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

"Oggi è la giornata contro la cybercensura. Un'iniziativa poco conosciuta, che meriterebbe più rilievo."

Oggi è la giornata mondiale contro la cybercensura. Molti siti, organizzazione e siti web danno il loro contributo.

Molto interessante quello di Reporters Sans Frontiers (Reporter Senza Frontiere), che ha inserito un inquietante titolo a tutta pagina: "Attenzione, sito sotto sorveglianza". Sul sito potrete leggere il rapporto 2009 dell'organizzazione sui Nemici di Internet (pdf), che testimonia una preoccupante realtà: la censura online comincia ad essere apprezzata anche nei paesi democratici, o presunti tali.

Questi paesi non solo filtrano la rete in modo così efficiente, preciso e diffuso che noi non saremmo in grado di riconoscerla, ma considerano dei criminali anche tutti quelli che la usano per esprimere idee non allineate. Roba dell'altro mondo? Forse, ma sembra un moda destinata a raccogliere più consensi.

Accanto alle solite Cina, Iran, Arabia Saudita, Corea del Nord, Cuba, e altri (12 in totale), che hanno "trasformato Internet in una loro Intranet", scopriamo anche l’Australia. Nel paese dei canguri, infatti, si è preso il pretesto della lotta alla pedopornografia e della difesa del copyright, per stimolare una legge, sul punto di essere approvata, che impone ai provider di filtrare i contenuti "inappropriati", per impedire che arrivino agli utenti.

Sotto stretta osservazione, tra gli altri, anche la Corea del Sud, che forse non vuole sfigurare accanto al suo gemello siamese.

I reporter senza frontiere si chiedono, e noi con loro, chi decide che cosa è inappropriato? Quello che ci è dato conoscere, ad oggi, è l'intrusione nei procedimenti legali delle potenti lobbies cinematografiche e musicali, spesso supportate dagli enti pubblici che si occupano di diritto d'autore, come la SIAE in Italia. Da loro, spesso e volentieri, sono arrivate le "chiamate alle armi" per regolare la rete.

A proposito d'Italia,
http://www.tomshw.it/news.php?newsid=3409

M X (hall2001), versilia Commentatore certificato 12.03.09 15:56| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

siamo sputtanati in tutto il mondo...

3my78

Emiliano R., Arezzo Commentatore certificato 12.03.09 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe,
bisogna sputtanarli sti bastardi. Mandiamo sui blog stranieri i video della
polizia che carica gli studenti e lascia passare i violenti di Bergamo, o
il video della intercettazione Sacca'-Berlusconi e la corrispondente
notizia del TG, o il video di piazza Navona con il poliziotto che dice
"Levati Francesco", e Francesco che dice "questi sono i miei ragazzi!!!
questi sono i miei ragazzi!!!".
Finche' non sputtaniamo queste cose alla comunita' internazionale, sti
bastardi se la suoneranno e se la canteranno sempre tra di loro, perche' il
sistema di informazione e' dalla loro parte.

perche' mi censurano? 12.03.09 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe,
bisogna sputtanarli sti bastardi. Mandiamo sui blog stranieri i video della polizia che carica gli studenti e lascia passare i violenti di Bergamo, o il video della intercettazione Sacca'-Berlusconi e la corrispondente notizia del TG, o il video di piazza Navona con il poliziotto che dice "Levati Francesco", e Francesco che dice "questi sono i miei ragazzi!!! questi sono i miei ragazzi!!!".
Finche' non sputtaniamo queste cose alla comunita' internazionale, sti bastardi se la suoneranno e se la canteranno sempre tra di loro, perche' il sistema di informazione e' dalla loro parte.

sputta niamoli 12.03.09 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per tutto questo. Sto spammando su siti che discutevano della proposta carlucci, siti dove di solito c'e' gente prevenuta che fa smorfie quando sente il nome Beppe Grillo.

Pero' Doctorow lo rispettano, e adesso qualcuno ha anche riportato il post di Beppe.

Devono capire che si combatte per le stesse cause.

milena d., savona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.03.09 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, al tuo fianco anche sui blog esteri!

Amedeo Ravina Commentatore certificato 12.03.09 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Questa e' una buona notizia, anche perche', forse, la prossima volta che il nano e la sua corta vanno in Spagna a fare i fantastici, qualcuno li incalzera' con domande SERIE invece delle fetecchie sentite e viste sino ad ora.

PROPOSTA:
Contattiamo quanti piu' cronisti d'assalto delle reti ESTERE,disposti a tallonare e braccare tutti sti politici venduti e conniventi.
Domande a raffica ad ogni TG, cosi' li beccano in diretta!
I vari TG dovranno mandare in onda solo pezzi di "grande fratello" e "la casa o la fattoria" per ripmpiazzare tutti i tagli fatti alle dirette.
Usiamo i loro stessi mezzi di DISINFORMAZIONE per colpirli!

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.03.09 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti...ho paura che quello che dice Dante sia l'unica soluzione...chiedere aiuto all'estero... qua in Italia c'è una minima parte che è informata veramente..Beppe chiediamo aiuto all'estero!!! e denunciamo uno a uno chi non fa una corretta informazione!

Francesco B., Venezia Commentatore certificato 12.03.09 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Invito al Governo per l'abolizione dell'imposta di bollo sul c/c bancario.

I bolli dei conti correnti e dei dossier titoli PENALIZZANO I RENDIMENTI della stragrande maggioranza degli italiani.
IN MOLTI CASI, addirittura fino a 30.000 euro, un cliente di una banca italiana ha più guadagno nel tenere i soldi sotto il materasso!

Ti comunico che ho appena creato in facebook (QUASI 200 ISCRITTI IN UN GIORNO!) questo gruppo al quale puoi aderire:


Il link di riferimento é http://www.facebook.com/group.php?gid=55371903405


Il contenuto l'ho inoltre pubblicato nel mio blog http://sapienza-finanziaria.blogspot.com


Marco Calì, consulente finanziario indipendente.


Marco Calì (http://sapienza-finanziaria.blogspot.com), Monselice (PD) Commentatore certificato 12.03.09 10:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

!!!!!!!!!!!!!IMPORTANTE !!!!!!!!!!!!!

Scusate... sbaglio o sul sito Boing Boing, si sono lanciate mandrie di troll italiani a svergognare le posizioni di Grillo?????? Che sia necessario fare qualcosa??

Patrizia Sangaro Commentatore certificato 12.03.09 10:12| 
 |
Rispondi al commento

ANDRà A FINIRE CHE PER SAPERE COSA SUCCEDE SOTTO CASA DOVREMMO ANDARE ALL'ESTERO..

roberto restani 12.03.09 09:27| 
 |
Rispondi al commento


OGGI è la giornata mondiale contro la CYBERCENSURA.

Vi invito a visitare il sito di report senza frontiere.

http://www.rsf.org/

l antidemagogo Commentatore certificato 12.03.09 09:26| 
 |
Rispondi al commento

andrà a finire che per sapere cosa succede sotto casa dovremmo andare all'estero
per chi ha visto ieri di pietro su la 7... è stato GRANDE!!!

roberto restani (yule) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.03.09 09:22| 
 |
Rispondi al commento

il guaio è che il mondo lo sa quello che succede in italia sono gli italiani che non lo sanno!
e comunque free blogger !

Maria F. Commentatore certificato 12.03.09 09:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Illuminante

Cory Doctorow (BoingBoing) on Obama, privacy and copyright

http://www.youtube.com/watch?v=Fx8afNaGsQk

Stanco_ Mavoglio (dallatoscana) Commentatore certificato 12.03.09 08:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, l'abbiamo spuntata, l'alta Corte di Cassazione, ci ha dato rgione, Internet e Stampa non devono essere equiparati, adsso grazie a noi di Aduc ( e comunque sempre grazie a te ) sara' piu' difficile mettere il bavaglio alla rete, a meno che, non si voglia fare come lo si e' gia' fatto, disattendere sentenze dell'alta corte....vedi il Governo.
Cari saluti
Giuseppe Parisi

Giuseppe Parisi 12.03.09 08:05| 
 |
Rispondi al commento

Questa e' un'ottima notizia, finalmente!

The Minuteman Commentatore certificato 12.03.09 03:58| 
 |
Rispondi al commento

Si, anche lo sputtanamento di questi governanti da strapazzo con i loro servi e cameriere deve salire a livello globale!

Analista Progressista Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.03.09 03:55| 
 |
Rispondi al commento

Non ci fermeremo mai Beppe!
restiamo uniti!
Un abbraccio,
simone.

Simone Avincola, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.03.09 03:10| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Grazie!

Ogni azione potrebbe essere una piccola zeppa che potrebbe aiutare a rovesciare questo sistema. Grazie anche se le piccole zeppe saranno migliaia e il sistema continuerà a reggere, ma il giorno in cui un evento eccezionale inclinerà pericolosamente il sistema, allora ogni piccola zeppa messa in precedenza assumerà una grande importanza per capovolgere il tutto.

Grazie.

Max Stirner

Max Stirner, http://StirnerMax.splinder.com Commentatore certificato 12.03.09 01:57| 
 |
Rispondi al commento

Grazie a BoingBoing per la collaborazione!

E grazie a Davide che l'ha chiesta per noi...

♥Kisses

manuela bellandi Commentatore certificato 12.03.09 01:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, volgiamo a nostro favore la legge sulle intercettazioni: affittiamo un kamikaze iracheno e lo rivestiamo di sacche di sterco bovino rancido (qua bisogna chiedere informazioni tecniche ad un allevatore: densità, odore spargibilità ecc.) e lo mandiamo a farle esplodere al passaggio di Berlusconi o uno dei suoi servi ponendo attenzione ad evitare danni fisici ad alcuno (anche D'Alema non dovrebbe mancare con la legge sulle frequenze assegnate a Berlusconi nel '99 al prezzo di un centesimo del fatturato). Possiamo ordire il tutto senza temere intercettazioni perché le impediranno con il progetto di legge che stanno portando avanti.
Immagina: Berlusconi ricoperto di sterco liquido non è un reatotroppo grave e l'unico indagato sarebbe l'iracheno che viene affittato tramite un'agenzia di lavoro interinale.
Tieni presente che il marciume entrerebbe anche nei pori e l'odore verrebbe via a fatica. In ogni modo servirebbero bagni di qualche ora.
A me sembra una buona idea.

Loris Lorini, Piacenza Commentatore certificato 12.03.09 00:07| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

la rete si conferma la vera fonte democratica dell'informazione.

rocco radogna, lussemburgo Commentatore certificato 11.03.09 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Forse questa è l'ultima spiaggia, chiedere aiuto all'estero.

help!!!!!

Dante Tettamanti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 22:59| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori