Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il vento dell'Est


disordini_est_Europa.jpg

Sta soffiando il vento dell'Est. Negli Stati Baltici viene dato l'assedio ai Parlamenti e si rovesciano i governi. Le banche europee stanno ritirando i capitali. Le più esposte, tra cui austriache e italiane, rischiano di perdere ogni credito. I parlamentari sono costretti a ridursi lo stipendio per le proteste di decine di migliaia di disoccupati che hanno lanciato uova e palle di neve. Televisioni e giornali italiani minimizzano. Preparate uova di struzzo e palle di merda per i successori di Craxi.

1 Mar 2009, 22:26 | Scrivi | Commenti (92) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

GIUSTO FACCIAMO QUALCHE COSA,COMINCIAMO AD USCIRE PER STRADA A PROTESTARE.
URLIAMO LA NOSTRA RABBIA CACCIAMOLI TUTTI DESTRA E SINISTRA.
MA NON DIMENTICHIAMOCI UNA COSA, QUEI POLITICI SONO LA NOSTRA ESPRESSIONE NOI LI ABBIAMO VOTATI NOI LI
SOSTENIAMO CON LA NOSTRA INDIFFERENZA,LA NOSTRA CONTINUA NON INDIGNAZIONE.SVEGLIAMOCI DAL TORPORE.

fausto contrisciani 03.03.09 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Da IL MESSAGGERO - ROMA (3 marzo) - Pienone alla buvette del Senato dove oggi si è avuto il debutto ufficiale della nuova gestione della ristorazione veloce con una varietà di primi e secondi “caldi” e, sorpresa ancor più gradita, un calo generalizzato dei prezzi intorno al 20%.

L' avvicendamento nella gestione della buvette, un' elegante sala con una grande boiserie scolpita con putti da un lato e un pregiato arazzo dei Medici dall'altro, posta al piano nobile di palazzo Madama dov'è l' Aula, è scattato ieri. Ma solo stamane con la ripresa dei lavori dell'Assemblea e delle commissioni, i senatori hanno avuto la gradita sorpresa di poter gustare un pasticcio caldo di maccheroni per un 1,50 e sorseggiare un caffè, servito in tazzina di porcellana con il marchio in oro del Senato, a 0,42 centesimi.

Dei nuovi «prezzi politici» della buvette, entrati in vigore con la nuova ditta la «Compass group» che già gestisce il ristorante (lì non c'è stato alcun ritocco in basso) beneficiano anche i funzionari e i giornalisti che per un pasto completo, il più caro e abbondante: pasticcio di maccheroni (1,50 euro), seppioline con patate o pesce spada (2 euro); contorno (1 euro), composta di frutta fresca (1 euro) e caffè, spendono 5 euro e 92 centesimi.

Pensierino della sera: Se autorizzassero l'ingresso oltre che ai funzionari e giornalisti anche ai detentori della Social Card, almeno anche questi potrebbero mangiare un po di più e incrementare il business del gestore della buvette con l'assunzione di qualche cameriere o cuoco. Non si potrebbe avere qualche gestore di buvettes anche noi cittadini comuni?

luigi b., Arezzo Commentatore certificato 03.03.09 17:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

amici lo ripeto a tutti: DISUBBIDIENZA CIVILE.
restiamo a casa, non andiamo a lavorare, non andiamo a fare la spesa, non andiamo a votare,non paghiamo le tasse,non facciamo più un cazzo. usciamo per le strade senza fare un cazzo. ognuno si renda utile all'altro per quel che può senza chiedere soldi...vi sembra assurdo? si tratterebbe solo di ritornare a essere uomini! organizziamoci per fare questo, qualcuno ha il coraggio di trascinare le masse e convincerle?
Ricordate Ghandi?

massimo errico 03.03.09 14:19| 
 |
Rispondi al commento

ma scusate!? Io non sono molto pratico di queste cose, ma se si raccogliessero le firme per un referendum abrogativo di questa legge elettorale di merda, non sarebbero costretti a rifare legge ed elezioni.
Scusate l'ignoranza ma ci provo anche io a dare un suggerimento.
Rimaniamo uniti e prima o poi l'ideaccia per cacciarli da dove sono venuti la troviamo.

cristiano ioppi (presepio), Roma Commentatore certificato 03.03.09 13:27| 
 |
Rispondi al commento

ma scusate!? Io non sono molto pratico di queste cose, ma se si raccogliessero le firme per un referendo abbrogativo di questa legge elettorale di merda non sarebbero costretti a rifare legge ed elezioni.

cristiano ioppi (presepio), Roma Commentatore certificato 03.03.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento

ma cosa stiamo aspettando????? in tanti paesi europei stanno protestando,si cerca di far capire che i tempi delle vacche grasse stanno finendo x i politici e le lobby,e noi? pultroppo penso che sia arrivato il tempo di lasciare perdere la strada del dialogo e di passare a metodi piu' duri..cosa mi possono fare? ho perso il lavoro,sto' per separarmi e problemi economici come tantissima altra gente:io di indole sarei pacifico,ma non posso piu' guardare che chi ci governa mi prenda x il culo in maniera cosi sfacciata...facciamo qualcosa,mio dio facciamo qualcosa!! forza beppe,tonino,marco,gioacchino,solo voi mi date un po' di speranza!!

ermanno manozzo 03.03.09 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'accordissimo di ridure il numero e gli stipendi ai parlamentari e politici:sono sanguisughe, ci costano una fortuna, e con tutti i parlamentari che abbiamo dovremmo andare benissimo, e invece è un disastro!! A CASA!!CI COSTATE TROPPO!!
Le uova e la merda è un film già visto, ma sotto le finestre di Montecitorio e Palazzo Madama ci dovremmo andare.QUESTI CI PIGLIANO PER IL CULO.

Laura Chierici 03.03.09 10:45| 
 |
Rispondi al commento

siamo come sempre a parole pronti alla rivoluzione ,spero che sia posssibile farla senza la violenza quindi in maniera intelligente.
Leggo molti commenti e tutti molto chiari ,espliciti con sane e giuste motivazioni ,ma non leggo mai qualche soluzione possibile ,reale e fattibile.
Partendo dal presupposto che una delle soluzioni a mio parere per eliminare in parte lo strapotere che c'è nel mondo è quello di limitare le così dette multinazzionali ,che della globalizzazione ne hanno beneficiato con incrementi vertiginosi di fatturato camuffandolo con il potere.
Quanti di noi lo fa? iniziando dalle materie alimentari no multinazzionale solo made in italy .
Prodotti presi direttamente dal produttore senza passare per intermediari .....li chiamo così per capire se sono io il solo a pensarci ,spero di non essere malato.....

Gianluca Costantin, San Donà di Piave Commentatore certificato 03.03.09 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Amici, al di la' della politica, purtroppo, si e' innescata una spirale recessiva perfetta....La tempesta perfetta..... E' come essere entrati nei gorghi di maelestrom....non se ne esce piu', ricordiamoci che dopo le grandi crisi, ci sono state le grandi guerre...e' un conto alla rovescia, inesorabile, inarrestabile. beppe sei e sei stato un profeta inascoltato, hai urlato la tua disperazione perche' sapevi che prima o poi sarebbe arrivato lo tsunami, che ha investito la nave...e paradossalmente il comandante e gli ufficiali, continuano imperterriti ad autoconvincersi che tutto va bene, ma la nave sta' affondando, e un mare in tempesta ci travolgera'....il capitalismo selvaggio, guidato da corrotti e bestie avide di soldi e potere, ha distrutto tutte le ns certezze, ed ora non ci resta che urlare: SI SALVI CHI PUO'.....

Nei prossimi mesi, anni dovremo pensare a sopravvivere, a procurarci il cibo perche' ricordate:
OGNI FORMA DI SOCIETA' CIVILE SARA' UN LONTANO RICORDO, preparatevi, lasciate le citta' perche' saranno trappole, dove orde di disperati cercheranno cibo, dove ci saranno disordini, e dove la Polizia sara' costretta ad usare le maniere forti, ma non con i manganelli, ma con i fucili.....
E tutto questo avverra' prima di quanto crediate, nonostante che i signori politici, cerchino di addormentare i cervelli con x factore, grande fratello, l'isola dei famosi, amici....

Roberto Gargiulo 03.03.09 00:04| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Beppe, anche se hai detto che non entrerai in politica, invece entraci, falli schiattare tutti, li ripagheresti con la loro stessa moneta, solo che questa moneta non sarebbe a debito ma coperta, DA NOIIIIIIIIIIII.Ormai ci hai messo tutti in campana, ora la campana ci sta stretta, se scoppia ci vuole qualcuno che lo dica in parlamento.Chi sarà questo qualcuno....?

Pensaci.

kakkamo o., genova Commentatore certificato 03.03.09 00:00| 
 |
Rispondi al commento

hai

kakkamo o., genova Commentatore certificato 02.03.09 23:52| 
 |
Rispondi al commento

federico vai a cagare

rhyno materai 02.03.09 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Quella dei paesi dell'Est è l'ennesima mazzata, che si aggiunge alla difficile condizione della Grecia e dell'Irlanda, a rischio di default, ed al blocco dovuto alla non ben indentificata massa dei titoli tossici: alcuni dicono che il loro valore complessivo sia pari, nel mondo, a tre volte il Pil mondiale. I governi sono incapaci di intervenire, Usa in testa, e buttano soldi in imprese, che nell'attuale contesto, sono diventate, per effetto della leva finanziaria, delle vere e proprie macchine distruttrici di ricchezza, dei pozzi senza fondo. L'unica soluzione sarebbe muovere le masse di denaro verso un rilancio della domanda, ormai azzerata da una globalizzazione che ha importato disoccupazione ed esportato sfruttamento. Così ci si è lanciati nei paesi dell'Est cercando di fare l'affare, il buon investimento sfruttando la manodopera a basso costo. Un affare sbagliato soprattutto per una banca italiana... I paesi europei si muoveranno in modo disordinato. In alcuni di essi, come in Germania, i governi saranno costretti a tutelare gli interessi nazionali piuttosto che quelli del marcato unico a causa della vicinanza delle elezioni. Tuttavia per la teoria dei giochi è probabile un intervento di salvataggio nei confronti dei paesi in difficoltà nell'area monetaria, pena la drastica perdita di valore dell'euro e un effetto domino del rischio di default. I prossimi 6 mesi saranno decisivi. Secondo le mie sensazioni l'europa si chiuderà a riccio nel suo mercato interno, così come faranno gli stati uniti. Alcuni paesi dell'Est saranno tagliati fuori e rientreranno in un nuovo blocco russo, di tipo sovietico, dal quale uscirà solo il gas diretto verso l'europa. D'altronde anche in europa e negli stati uniti ci saranno fortissimi interventi legislativi, e la struttura del mercato sarà modificata con la nascita di cartelli, e nazionalizzazioni a raffica.

j.j.bozak 02.03.09 23:31| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Mi scuso per la banalità ma, o ci mettiamo in testa di informarci un pò seriamente, e fare massa critica, altrimenti non vale nemmeno la pena protestare, urlare, etc...
QUESTI SE NE FREGANO...
E' SEMPRE LO STESSO GIOCO...

Roberto Vian 02.03.09 23:24| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ora basta! Abbiamo tra le mani il nostro futuro:il telecomando!Spegniamo la tv,continuiamo a pagare il canone,ma spegniamo la tv.Riaccendiamola solo quando c'è informazione vera.Smettiamola di piangerci addosso,di chiedere aiuto all'estero giriamo tutti i commenti rabbiosi verso la rai,obblighiamola a fare una informazione giusta per tutti e non solo per una parte(la rai è servizio pubblico).Questa è la vera rivoluzione legale che possiamo e dobbiamo permetterci: un popolo informato non lo si può imbrogliare.Ci hanno fatto credere che solo consumando si produce lavoro e ricchezza(lavoro per Noi e ricchezza per loro)ma non è così.Con questo sistema,questa voracità ci stiamo divorando il pianeta:che mondo lasceremo ai nostri figli?L'anomalia italiana è aver permesso la concentrazione di un potere immenso nelle mani di una sola persona (tre reti tv!!)per averne in cambio altrettanto e dividersi poi il bottino in maniera indisturbata.E' impossibile avere una informazione giusta.Dobbiamo a furor di popolo imporre una riforma della tv in modo da avere una rete pubblica pagata da tutti col canone e una rete per privato pagata con la pubblicità.Rendiamo noi esecutive le varie sentenze contro rete4:autoscuriamoci,ma non solo per rete4 per tutta la tv.Il nostro fonda il suo invincibile potere sui proventi della pubblicità.Ebbene spegnere la tv vuol dire non vedere la pubblicità e chi opera nel settore non investe in tv non viste;quando gli introiti pubblicitari cominceranno inevitabilmente a diminuire comincerà a scricchiolare anche il piedistallo dove poggia l'imponente statua.Non dobbiamo più essere un popolo di consumatori a rimorchio,ma cittadini di questo mondo.I vari grillo,travaglio,santoro,genchi,etc hanno fatto molto aiutiamoli con gesti concreti a combattere e non serve un altro partito,c'è già degnamente rappresentato da Di Pietro sosteniamolo con azioni concrete.I nostri nonni hanno fatto la resistenza per garantirci un mondo migliore:ora tocca a noi.

roberto p. Commentatore certificato 02.03.09 23:22| 
 |
Rispondi al commento

non so come si possa uscire da questa situazione,ho perso il lavoro e a 46 anni è difficile,nessuno ti aiuta.anche se sei disponibile a fare i lavori più umili,non c'è niente da fare!

MASSIMO TANGOCCI 02.03.09 23:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da noi meglio non lanciare uova, coi tempi che corrono costano un occhio della testa. Sarei per altre munizioni più a buon mercato e meno commestibili.

ale belluno 02.03.09 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Macchè Uova di Struzzo, Vecchia e + efficace Maniera, :Sacchetto di Carta, una bella Cagata dentro, poi lancioooooooooo

Luciano B., Verona Commentatore certificato 02.03.09 22:04| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
IO PREFERIREI PREPARE GLI SCARPONI CON LE PUNTE DI FERRO E GLI SCARPONI CHIODATI, CON UNO ZAINO DI LASER SULLA SCHIENA, DEVONO ESSERE ELIMINATI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!.
Alvise

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 02.03.09 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Ecco la Famigergerata che a Latina ha staccato 300 rubinetti, è www. veoliaacqua.it comunque consultare il sito VEOLIA, Fatelo Girare! è una Lobby, non si occupa solo di acqua ma pure di Inceneretori....

Luciano B., Verona Commentatore certificato 02.03.09 21:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

E' triste, triste, molto triste... come in tutti i disastri, sono i poveri cristi a pagare per tutti...
... fino a quando continuerà questa quiete in Italia? La quiete prima della tempesta ... nel settore pubblico non ci sono più soldi ... e chi pagava con le proprie tasse gli stipendi dei dipendenti pubblici è sempre più in cassa integrazione ... chi pagherà? Arriverà un innalzamento dell'età pensionabile, poi una riduzione degli stipendi dei dipendenti pubblici ... poi scoppierà la bolla immobiliare ... e tutto sarà velocissimo. Reggerà l'euro? Il Regno Unito rischia di saltare ... Dubai rischia di saltare, la Russia rischia di saltare ... solo la Cina sembrerebbe reggere fin'ora ... Cio' che stiamo per vedere sarà terribile, ma perseguendo il nostro esclusivo interesse abbiamo dimenticato i milioni che muoiono di fame ... noi nella "società del benessere", loro destinati al malessere ... ora ci avvicineremo un pò a una condizione economica svantaggiata, riusciremo a mantenere e rafforzare gli attributi che qualificano un essere come "umano"? Un amico albanese mi ha detto che sua nonna aveva nove figli, era poverissima e quasi nulla da mangiare, lui le chiese perchè preparasse sempre dieci porzioni e lei: "e se una persona affamata bussasse alla nostra porta? Che cosa gli darei da mangiare?" Abbiamo perso un pò di umanità? Forse si, l'umanità non è ricchezza, è compassione ..... Auguro a tutti felicità e coraggio in questo periodo difficile!!!

Lobsang Tempa 02.03.09 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto il Video è sul Sito di Naomi Klein , ma è un Disastro che Si estende a Macchia D'olio,Ho ricevuto una Pessima Notizia: stanno Staccando L'Acqua Potabile! Vi Do il Sito www. acquabenecomune.org------si può vedere l'amara realtà, entrano Carabinieri, e addetti della nuova compagnia che il Psicoide ci ha dato in Pasto, Francese, , o quello che si Vuole Siamo Merce, in Mano Sua!..ora vado a vedere il NOME....

Luciano B., Verona Commentatore certificato 02.03.09 21:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa e' che ha fatto Fini,con internet,,,,,,?

Moreno M., Ferrara (Provincia) Commentatore certificato 02.03.09 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Gran parte dei Paesi dell'Est ha già dichiarato o si accinge a dichiarare la bancarotta. Le rivolte si fanno sempre più paurose. Non occorre più prepararsi alla rivoluzione. Verrà da sola in tutto l'occidente entro i prossimi tre mesi.
La rabbbia dei rivoltosi è incontenibile, perché hanno votato NO all'Europa e hanno dimostrato contro l'ingresso nella NATO, ma sono stati aggirati, corrompendo i gruppi dirigenti.
Adesso l'Europa si è rifiutata di aiutare le loro economie. E' ovvio quindi che l'eurozona fallirà e saranno chiuse di nuovo le frontiere. La catastrofe che ci attende è inevitabile.
Nel frattempo i topi si apprestato ad abbandonare la nave.
Franceschini ha proposto, dopo vhe Veltroni l'aveva osteggiato, l'allargamento del PD a tutta la sinistra.
Rutelli si sta riavvicinando ai radicali.
La Binetti e gli altri teodem non vedono l'ora di passare alla UCD, che pure farà parte dello schieramento.
Il Papa ha appoggiato i repubblicani americani lo scorso novembre. Adesso, considerato che gli States sono falliti, si è "buttato a sinistra", chiedendo ai politici di aiutare le famiglie in difficoltà.
E' pura demagogia. Basterebbe che rinunciasse ai 20.000 miliardi che lo Stato gli regala ogni anno per superare questa crisi.
Il liberismo, il fascismo, la globalizzazione, lo sfruttamento dei credenti non torneranno mai più. Alla rivoluzione planetaria seguirà il ritorno irreversibile al socialismo.
O socialismo o barbarie - diceva la Luxenburg - e il mondo, dopo una lunga esitazione, ha scelto il socialismo.

NOSTRADAMUS

alessandro c., Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.03.09 21:15| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

testo

nellogiubini 02.03.09 20:52| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE SE ESCO FUORI TEMA,MA QUALCUNO CONOSCE OPPURE SA' COME TROVARE IL PIANO DI RINASCITA DEMOCRATICA DELLA LOGGIA P2 ,SEQUESTRATO A SUO TEMPO A MARIA GRAZIA GELLI A LUGLIO DELL'82?
GRAZIE E A BUON RENDERE.

federico frenna 02.03.09 19:56| 
 |
Rispondi al commento

LEGGO,SPESSO,LA PAROLA "RIVOLUZIONE" NEI COMMENTI.EVVIVA,VUOL DIRE CHE IN ITALIA C'E'ANCORA CHI HA FORZA E CORAGGIO X LOTTARE CONTRO QUESTO SCHIFO. TRA IL DIRE E IL FARE PERO' C'E' 1 GRANDE DIFFERENZA E CREDO CHE ANCHE SOLO X "RINNOVARE" L'INTERO SISTEMA POLITICO-FINANZIARIO ITALIANO CI VOGLIANO ALCUNI INDEROGABILI PRESUPPOSTI.
1-RECUPERO DELLA MASSA OPERAIA E CONSEGUENTE RINNOVAMENTO DEL MONDO SINDACALE "VENDUTO"
2-STRALCIARE L'INTERO SISTEMA BANCARIO ATTUALE CON ADEGUAMENTO DELLO STESSO A VANTAGGIO DEI CETI BASSI,MEDIO-BASSI E MEDI
3-SALVATAGGIO DI 1 PARTE DELLA MAGISTRATURA CON L'INSERIMENTO DI TRIBUNALI SPECIALI X I POLITICI MAFIOSI,QUELLI CORROTTI E I PIDUISTI
4-RINNOVAMENTO E TECNOLOGIZZAZIONE DELLA SCUOLA,DELLA SANITA'E DEL SISTEMA PENSIONISTICO
5-CASA,LAVORO,TRASPORTI E AMBIENTE A FAVORE DEL POPOLO E NON DELLE MULTINAZIONALI
6-IN ULTIMO,MA NON ULTIMO,REINTRODUZIONE DEL CONFINO PER: BERLUSCONI,FINI,SCHIFANI,GASPARRI,ALEMANNO,BONAIUTI,VELTRONI,D'ALEMA,FINOCCHIARO,MASTELLA,BETTINI,IERVOLINO,RATZINGER,RUINI,VITO,DELL'UTRI,RUTELLI,PANNELLA,BONINO,BRUNETTA,CRAXI BOBO,CRAXI STEFANIA,MARTELLI,BASSOLINO,CUTRUFO,CUFFARO,DE MICHELIS,LICIO GELLI.
SOLO COSI' POTREMO DIRCI DAVVERO LIBERI E SANATI DALLA MALATTIA DEL BUBBONE POLITICO ITALIANO.

alessandro mattioli 02.03.09 19:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non scrivere ste cose che sti merdosi ti potrebbero accusare di istigazione alla violenza..........cmq spero che tutto cambi in democrazia

dario c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.03.09 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

leggo dal sito criticamente.it il report di Europe2020 un'agenzia di analisi geopolitiche:

"La crisi globale arriverà ad un nuovo punto critico nel Marzo del 2009, simile al Settembre 2008. A quel punto sarà chiaro anche al grande pubblico il fatto che esistono tre principali processi destabilizzanti, che sono

1. Durata della crisi

2. Esplosione della disoccupazione a livello mondiale

3. Il rischio del crollo improvviso dei sistemi pensionistici basati sulla finanza

Contribuirà al raggiungimento di questo punto critico un’ampia gamma di fattori psicologici:

* la consapevolezza generalizzata in Europa, America ed Asia che la crisi è fuori controllo di qualsiasi istituzione pubblica, nazionale ed internazionale;

* il fatto che la crisi colpisce direttamente centinaia di milioni di persone nel mondo “industrializzato”;

* il fatto che la crisi puo’ solo peggiorare mentre le sue conseguenze si abbattono sull’economia reale.

I governi e le istituzioni nazionali hanno solo 3 mesi di tempo per prepararsi al prossimo colpo, che potrebbe portare con sè concreti rischi di disordine sociale. Le nazioni che non sono pronte a fronteggiare un picco di disoccupazione e gravi rischi sulle pensioni saranno gravemente destabilizzate da questa nuova coscienza nel grande pubblico.

Continua su>>

http://www.criticamente.it/News-article-sid-4128-topic-6.html

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 02.03.09 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Devo dire la verità; per le uova di struzzo ho cercato ma non riesco a reperirle. Per le palle di merda non è un problema, basta prendere la metà dei parlamentari e lanciarli contro l'altra metà.

Moreno Corelli Commentatore certificato 02.03.09 17:23| 
 |
Rispondi al commento

E noi stiamo ancora col nano al potere!! Io vivo in america e mi vergogno di dire che sono italiano qualche volta....o almeno mi vergogno per le persone che in italia lo votano...ma finche i decerebrati saranno la maggiornaza nn mi aspetterei grandi cambiamenti.

Increase Traffic 02.03.09 17:02| 
 |
Rispondi al commento

sono andato per turismo una decina di volte in ungheria. ho parlato con tanti ragazzi, appena è caduta la cortina di ferro. erano tutti eccitati di passare al capitalismo, ecc..
io continuavo a dire loro che il voler seguire la nostra economia li avrebbe messi in ginocchio. era il 2001 credo. ma loro non mi ascoltavano. quello che arrivava dall'occidente per loro era la legge.
ora devo constatare che purtroppo avevo ragione..
torno da quelle parti tra una settimana, contento almeno del fatto che il fiorino loro è carta straccia. spero di rivedere quei ragazzi, e sentire cos'hanno da dire adesso..

www.tonelibero.splinder.com

fra tone, porto Commentatore certificato 02.03.09 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, domenica 8 marzo tu sei a Firenze; a Genova Pegli ci saranno Bobo Craxi e Sgarbi, non ti puoi assentare un attimo!!!!

Gian Piero Asselle, Imperia Commentatore certificato 02.03.09 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Dalla protesta alla proposta 1.
Si prende per unità di misura, la paga di un Metalmeccanico di 1° categoria come da Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro 2007.
Euro 1068 al mese
Poi:
Presidente della Repubblica,
Ministri, Parlamentari, Sottosegretari,
Giudici di Cassazione,
Menagers di Stato,
Menagers di Imprese Convenzionate con lo Stato
Menagers di Imprese finanziate dallo Stato.
Menagers di imprese aiutate con fondi dello Stato,
Menagere e Direttori di Televisioni che usufruiscono di Concessioni di Stato
Direttori di Televisioni di Stato,
Direttori di giornali che usufruiscono di finanziamenti di Stato,
Commissari Straordinari dello Stato,
Direttori Sanitari,
Presidenti di Regione,
Assessori Regionali,
Etcetera, etcetera.

Compenso massimo, senza altre aggiunte, a scalare in meno per ordine di importanza di incarico e responsabilità
5 volte quello di un Metalmeccanico di 1° Categoria.
Euro 1068 al mese x 5 volte
Ed è anche troppo!!!!

E in pensione a 60 anni le donne e 65 anni gli uomini,
e con il Sistema Contributivo
Come tutti!!!

e con divieto di cumulo oltre 3000 Euro al mese complessivi.
Come pochi!!!

Vedrete come aumenteranno gli stipendi dei metalmeccanici!

antonio d., carrara Commentatore certificato 02.03.09 15:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dalla protesta alla proposta 2

ITALIANI!!! Abbiamo l’ asso nella manica.
Un uomo solo al comando.
CALLISTO TANZI.
Gli condoniamo 5 anni dei 10 che ne DOVREBBE fare,
Uno che ha saputo fare un buco di 14 MILIARDI di Euro, (ventisettemilacentosetteMILIARDIsettecentoottantamilioni di Lire), da solo, senza che nessuno se ne accorgesse, è un GENIO.

Nominiamolo subito ministro del tesoro/finanze/lavoripubblici/graziaegiustizia/sanità/pubblica istruzione, governatore della banca d’italia.
Se ci porta fuori della crisi, gli condoniamo gli altri 5 anni.

Et voilà!

antonio d., carrara Commentatore certificato 02.03.09 15:13| 
 |
Rispondi al commento

In italia abbiamo pro-capite il più alto numero di appartenti alle forze dell'ordine (1,5 volte la Francia, 4 volte la Germania, 3 volte l' Inghilterra, 6 volte gli USA.)
Oltre il 90 percento dei reati, rimane impunito.


antonio d., carrara Commentatore certificato 02.03.09 15:09| 
 |
Rispondi al commento

RICORDATE,AMICI,CHE CIO' CHE DOBBIAMO PERSEGUIRE SI CHIAMA "RIVOLUZIONE",E NON RIVOLTA (IN)CIVILE! NEI PROSSIMI MESI DOVREMO LANCIARE PIU' APPELLI DI COESIONE,E MENO SASSI SULLA POLIZIA! PER I "SUCCESSORI DI CRAXI",E PER I LORO COMPAGNI INTERNAZIONALI,ANDREBBERO BENE ANCHE SOLO SCUREGGIE AL BACON,E PERNACCHIE ALLA NAPOLETANA!

"VOMITARE&SOVVERTIRE"

SognoRosso ., Battipaglia Commentatore certificato 02.03.09 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo.
L'Italia, nonostante abbia toccato il fondo da un pezzo, continuerà a scavare ancora per molto.
Abbiamo un vantaggio su tutti: ci adattiamo a qualunque situazione, specie quelle di degrado sociale, a patto che questo avvenga in modo graduale.Poi, colmata la misura (ma noi abbiamo ancora un buon margine..), in genere si va alla caccia del caprio espiatorio, ci si risolleva un pò, e si ricomincia a scavare..

dan sallo 02.03.09 14:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE
ALTRIMENTI NON CAMBIERA' NULLA....LA RIVOLUZIONE FRANCESE HA SISTEMATO I NOBILI.
PER QUALCHE ANNO SONO STATE FATTE RIFORME E COSE SERIE.
I FRANCESI OGGI, SARA’ PER LA STORIA CHE HANNO AVUTO …..SI FANNO RISPETTARE DAI POLITICI. ED I POLITICI LAVORANO PER LA FRANCIA E PER I FRANCESI.
ORA IN ITALIA, BISOGNA SISTEMARE, AL PIU’ PRESTO, E NELLA STESSA MANIERA CHE I FRANCESI SI SONO LIBERATI DEI NOBILI: POLITICI, BANCHIERI, SINDACALISTI, DIRIGENTI PUBBLICI TIPO POGGIOLINI, ECC. ECC. NON DOBBIAMO PERDERE TEMPO.
QUANDO I NOSTRI POLITICI AFFAMANO IL POPOLO PER SALVARE LE BANCHE ED I CITTADINI INVECE PERDONO LE LORO CASE PER SPORCHI GIOCHI DEI BANCHIERI, E’ GIUNTA L’ORA……LA STORIA CI DARA’ RAGIONE……
WWWW. LE GHIGLIOTTINE, WWWW IL POPOLO FRANCESE, WWWW LA RIVOLUZIONE FASCISTA, WWW LA RIVOLUZIONE CUBANA, WWW LA RIVOLUZIONE RUSSA, WWW LA RIVOLUZIONE CINESE……ECC. ECC.
messaggio cifrato nr. 666
Bisogna agire subito....questa volta bisogna agire.......le quaglie sono grasse e molte. Il problema è il portarle in Italia......La riunione è stata magistrale.....magistrale urla sotto e biancheggia il mare.....Gira sui ceppi accesi lo spiedo di quaglie e i tronchetti proveranno a scoppiettare sta il romano prode sull'uscio a rimirar stormi di uccelli che sono emigranti ma senza permessi.....e che profumo dalla ex cassa vr vi bl ora uni senza nessun accreditamento si muore se non si è già formalmente morti ..... fine messaggio nr. 666....

PRESTA NOME, firenze Commentatore certificato 02.03.09 14:18| 
 |
Rispondi al commento

consiglio di guardare "Diario del saccheggio", su youtube...
potrebbe tornare utile...

Alessandro I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.03.09 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Le bistecche nel frigo sono finite.
La pancia è vuota.
Anche l'ultimo degli italiani assuefatti da questo Regime para-democratico si accorgerà che non gli è più concesso FREGARSENE della situazione: il risultato sarà la Rivoluzione.

Questa rivoluzione sarà alimentata dalla fame di bistecche ed alimenterà la fame di giustizia.

Alla fine il risultato sarà comunque migliore dei fattori scatenanti.

Un saluto a tutti.

Giacomino B (giacomino) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.03.09 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Mah, la situazione sta precipitando sempre di più verso la catastrofe, senceramente non mi sembra che la proposta delle uova della m.... sia molto utile e costruttiva, forse bisognerebbe troverne altre. O no?

Gianca V., Lecco Commentatore certificato 02.03.09 13:32| 
 |
Rispondi al commento


noi siamo immuni da ogni cosa , le nostre banche sono sane , i conti a posto , l'economia tiene... perchè?

siamo già falliti

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.03.09 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ancora a fare distinzioni tra dx e sx? fanculo tutti! quand'è che beppe organizzera una bella gita a roma con i forconi? io mi prenoto subito!

roberto p. 02.03.09 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Gli agricoltori sono ad Arcore. Ho come un presentimento che tutte le strade portano ad Arcore!

Amedeo Ravina Commentatore certificato 02.03.09 12:54| 
 |
Rispondi al commento

chi era quel bel faccino che ha fatto di tutto per portare in europa il più in fretta possibile i paesi dell'est e potersene poi vantare ?
lo stesso che dopo averci fregato qualche spicciolo per entrare nell'euro si vantava anche di quello ?
lo stesso che ora insegna in america, mi dicono, perchè se va in giro per la 'sua' Bologna la scorta deve fare lo straordinario ?

Ci saranno abbastanza uova e abbastanza merda per Prodi ?

Diamo da mangiare agli struzzi, intanto, così siam preparati.
Io la mio gli dò anche il ricostituente, a base di zolfo, salnitro e carbone ( radio-) attivo..

Pierfranco G. Commentatore certificato 02.03.09 12:44| 
 |
Rispondi al commento

http://www.danielemartinelli.it/2009/03/02/forza-non-nuova/#comments

Blogger (M.B.) Solitario 02.03.09 12:33| 
 |
Rispondi al commento

@ A Pomigliano i negozi sono vuoti e c'è la fila dalla Caritas, è il destino dell'umanità?

Io non so come spiegarlo, è un meraviglioso destino. A pensare che nella preistoria si doveva correre tutto il giorno per riuscire a procurarsi un po' di cibo, o recentemente a Pomigliano bisognava lavorare tutto il giorno. Per me è meraviglioso.

Bisogna lottare per avere oltre il cibo anche free energy. Bisogna stabilizzare la popolazione in modo che ciascuno abbia la sua casa e la passi di generazione in generazione. Bisogna riuscire a creare momenti di socializzazione per restare uniti, svegli, e divertirsi.

Il mondo è cambiato, fanno tutto i robot, non esiste più il lavoro come veniva concepito una volta. Un trattore fa il lavoro di mille contadini, un robot di mille operai e un computer di mille impiegati.

Ci sono migliaia di esuberi che possono passare la vita a fare quello che vogliono, però bisogna lottare per avere tutto ciò che serve per sopravvivere.

I supermercati sono pieni di merce e le località turistiche sono deserte, se non ci svegliamo rischiamo tutti di morire di fame e di noia.

Il piano demografico di Schie.tti parla chiaro, la Terra è un ecosistema chiuso, quindi bisogna stabilire da quante persone possa essere abitata altrimenti rischiamo che non ci siano risorse per tutti.

Ma per il resto è fatta. Con il servizio civile obbligatorio si può suddividere fra tutti le mansioni che non vuole fare nessuno, e poi niente, ognuno si può dedicare ad attività socialmente utili, hobby, viaggi, giardinaggio, comitati di quartiere, volontariato.

Io credo che in questa fase il denaro non possa essere eliminato in toto e quindi si debba dare il reddito sociale a chi non lavora.

Il reddito sociale è una lotta degna corrispondente all'epoca, il lavoro è un ricordo del passato.

A me non fa paura la disoccupazione, ma la stupidità, la popolazione cresce di 100 milioni l'anno e non c'è più nemmeno cibo per tutti.

Alberto Spina 02.03.09 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Non vedo l’ ora... le prime palle di merda le conserverò per i servi della mafia: i “ giornalisti ” di regime...

Pietro Murru, Cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.03.09 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo liberarci del Grande Illusionista. Tra l'altro non capisco perchè lo votiamo. E' prue sfigato: sotto il suo malgoverno nel 2001 ci sono state le Torri Gemelle e nel 2008 una crisi peggio del '29, per rimanere ai casi più eclatanti. Tie' , vade retro, pussa via!!! Ciao amici del blog. Grazie Beppe. Alex.

alessandro DIANA 02.03.09 11:12| 
 |
Rispondi al commento


stà scoppiando il bubbone..

Paolo Rossi 02.03.09 10:59| 
 |
Rispondi al commento

il nano ha proprio culo, con il sacrificio dei militari a nasseria si porta a casa un milione di barili di oro nero , nero su bianco nella valigetta del fido scaiola
con il sacrificio di quelli che pagano le tasse ( non gli amici suoi)
si porta a casa i soldi per le banche,
ed io non ho il culo di essere negli elenchi della massoneria quindi Vaffanculo Gelli che non mi hai fatto sta grazia

piero bartorelli Commentatore certificato 02.03.09 10:53| 
 |
Rispondi al commento

portiamo anche potenti asciugacapelli per sciogliere il cerone e guardare in faccia l'interlocutore

massimo orru (lianu), cagliari Commentatore certificato 02.03.09 10:50| 
 |
Rispondi al commento

NON FATE TROPPI SFORZI SE SCENDONO GLI AGRICOLTORI
DI MERDA CE NE SARA DA VENDERE

E NON PENSATE CHE GLI ITALIANI SONO ADDORMENTATI
E PER QUESTO NON CI SARANNO GRANDI SCOMPIGLI
PERCHE NON SARANNO LORO PROTESTARE MA BENSI
LA FAME!!!!!!!!!!!!!!!
CHIUDIAMOLI IN UNA CENTRALE NUCLEARE
AI MENO MONELLI LI FAREMO VIVERE A 1 METRO DALL INCENERITORE(BERSANI DENTRO)

Antonio Iefalo, ventimiglia (im) Commentatore certificato 02.03.09 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come mai ultimamente questi post super-ristretti?

Fabio Colzada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.03.09 09:45| 
 |
Rispondi al commento

PORTATE SOLO LE UOVA ... LA MERDA LA TROVIAMO IN PARLAMENTO.

Uno dei tanti 02.03.09 09:40| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento

Finalmente Beppe!

Ottimo post!
Uova di struzzo e palle di merda!

Tu lo sai che basta un tuo cenno e noi tutti ci ritroviamo a Roma carichi e pronti a "sparare"
Però ti chiedo una cortesia, dacci un pò di preavviso, così abbiamo il tempo di avvisare parenti e amici per quello che sarà forse uno dei momenti storici più belli e liberatori del nostro paese.

A presto!!!

C. Z. Commentatore certificato 02.03.09 09:25| 
 |
Rispondi al commento

... vedere poliziotti (futuri indigenti) e disoccupati che si menano fa godere qualcuno ...

cosa gli facciamo?

non diamo soddisfazione 02.03.09 09:24| 
 |
Rispondi al commento


Arrriverà presto anche da noi, prima di quanto si creda. Pomigliano si è già ribellata a questa situazione e presto ci sarà un effetto a catena.

QUESTA VOLTA GLI ITALIANI NON PERDONERANNO.

l antidemagogo Commentatore certificato 02.03.09 09:23| 
 |
Rispondi al commento

ho del catarro bello maturo pronto per l'uso, non vedo l'ora!

Mauro Buonasorte Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.03.09 09:18| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe, questi si che sono post!

UOVA DI STRUZZO E PALLE DI MERDA!

.....L'ondata sta arrivando...

C. Z. Commentatore certificato 02.03.09 09:12| 
 |
Rispondi al commento

File alla Caritas, negozi vuoti "A Pomigliano nessuno lavora più"
http://www.repubblica.it/2009/02/sezioni/economia/crisi-17/crisi-pomigliano/crisi-pomigliano.html

Paolo P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.03.09 09:02| 
 |
Rispondi al commento

i nostri poliziotti sono più bestiali di quelli dell'est,ti amma..ano di manganellate e calci in faccia,penso che le uova è meglio che ce le friggiamo per cena,per i nostri cari paladini del fascio ci vogliono cose più indigeste,e non commestibili.è ora di servirgli la cena.

stefano bonifazzi 02.03.09 08:01| 
 |
Rispondi al commento

Le ultime parole famose....


Bruxelles, 1 mar. (Apcom) - I titoli tossici non sono una preoccupazione diretta per le banche italiane, ma il problema esiste nel mondo e soprattutto nel resto d'Europa, e non se ne conosce la dimensione. Silvio Berlusconi, dopo il vertice con i colleghi della Ue a Bruxelles, conferma che le banche italiane sono, "a quanto mi risulta", immuni dalla questione, ma non nasconde che con i colleghi della Ue si è parlato a lungo della questione dei titoli tossici, per stabilire che se ne sa poco, forse troppo poco.


spero

nella

fine

del

mondo

gennaro esposito 02.03.09 00:05| 
 |
Rispondi al commento

SPERO NELLA FINE DEL MONDO

gennaro esposito 02.03.09 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Questo spazio per le ultime notizie è spettacolare!!!

Ancora una volta Beppe ascolta i nostri consigli e aggiunge uno spazio news!

Tanks

manuela bellandi Commentatore certificato 01.03.09 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Ci gode, eh Grillo. Ma non ho sentito ancora uno straccio di proposta positiva, che non sia sparare le solite cazzate contro i suoi bersagli preferiti del momento. Lo faccia, altrimenti continua solo con lo sciacallaggio.
Ma che dico: cazzo, è un comico. Com'è che non rido?

Angelo - Roma 01.03.09 23:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sara' Beppe ma non vedo nulla di buono nella disperazione che muove le folle inferocite.
Spesso in queste condizioni non si usa il cervello e la ragione ma solo la bestialita' e la rabbia.
Non so' dove questo possa portare ma e' assolutamente importante capire se nel nostro caso dobbiamo agire allo stesso modo e linciare i politici corrotti (una ecatombe quindi) oppure farli solo cacare sotto.
Certo e' che se sino ad oggi non si e' sbloccato nulla vuol dire che la nostra solia del "dolore" e' altuccia...forse troppo alta per reagire in tempo utile a salvarci.
Spero che le liste civiche ci aiutino veramente e che presto si legiferi in merito alla depenalizzazione, alle leggi ad personam e al famoso conflitto di interessi.
E magari si infili un bacco rovente nel culo delle banche, eliminando una volta per tutte anche il famoso signoraggio.
Sono davvero tante le cose da sistemare ma nulla si potra' realmente fare sino a quando chi deve manovrare e' colluso o ha comunque qualche interesse di troppo...di mezzo.
Ancora aspetto una tassa pesante che unga chi ha riempito le sue tasche in questi anni di "buona", piuttosto che tagliare sulle cose fondamentali in un paese DECENTE...
E i 90 miloiardi di euro delle slotmachine?Che adesso saranno anche 120? come mai in questo periodo di vacche magre da li non esce niente?
Sono tutti uno schifo e dobbiamo liberarci da questo CANCRO...

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.09 23:47| 
 |
Rispondi al commento

Gentile signor Grillo, di recente dove abito hanno deciso senza neanche metterci troppo al corrente un inceneritore (della signora Marcegaglia?). Nonostante le nostre proteste questi vanno avanti imperterriti... verrebbe voglia di fare lo stesso e fargliela saltare per aria...

La regione è la Lombardia ed è a sud nel comune di Mediglia a Bustighera. Che altro dire, dateci qualche suggerimento, qualche aiuto... non siamo certo felici di questa situazione.

un caro saluto
rocco bruno

rocco b., milano Commentatore certificato 01.03.09 23:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.

Andrea B. Commentatore certificato 01.03.09 23:27| 
 |
Rispondi al commento

c'è veramente il rischio che qualche cosa accada pure qui....

IceMat89 01.03.09 23:25| 
 |
Rispondi al commento

La verità è che questo periodo della nostra storia è segnato da eventi senza precedenti.
L’intera popolazione mondiale sta compiendo immensi balzi verso la Luce.
L'elemento centrale dell’autodeterminazione consiste nella capacità di rispondere positivamente ai problemi più urgenti dell’intera comunità d’appartenenza.
Tale capacità si propagherà in tutta la comunità, creando le condizioni per realizzare i necessari cambiamenti.
La trasformazione avverrà su larga scala.
Nei prossimi mesi accadranno molte cose meravigliose e la struttura del potere è destinata a crollare.

Andrea B. Commentatore certificato 01.03.09 23:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Non so Beppe..ma secondo me qui in Italia non c'è un popolo coeso per scatenare questo vento d'est (che saprebbe piu che altro di aria pulita).. Vedo troppa rassegnazione...disillusione, poca voglia di combattere e sopratutto di parlare dei problemi che ci sono... Noi sulla rete siamo solo una nicchia...
Gli italiani sono troppo intorpiditi per reagire nemmeno con questa crisi che peggiorerà sempre più...

=(

Fabio Lit, Iglesias (Sardegna) Commentatore certificato 01.03.09 23:12| 
 |
Rispondi al commento

i suCCESSOri di craxi,confidano sull'aiuto delle ronde o milizie


(stavolta,sputi e non monetine)


1 10 100 1.000 10.000 100.000 1.000.000 di Grillo (i want you) Commentatore certificato 01.03.09 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Penso che è arrivata l'ora di provare un pò di uova contro i nostri parlamentari!E' la cosa che odiano di più!Loro non soffrono la crisi quindi un viaggetto in lavanderia farebbe bene!

Mario Antonio Stoppa, Marina di Ginosa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.09 23:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

finalmente... è ora di calpestare questo sistema

Callistene B., padova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.09 22:37| 
 |
Rispondi al commento

La guerra è guerra!!!!!!!!!!
E' già iniziata............ma quando gli italiani se ne accorgeranno?

Antonio P., Bitonto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.03.09 22:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori