Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Lettera a un ragazzo del 2009


What a wonderful world
video_wonderfulworld.jpg

"Caro ragazzo, cara ragazza del 2009,
sono un ex ragazzo degli anni ’60, mi chiamo Beppe Grillo, ho sessant’anni. Faccio parte della generazione che ti ha fottuto. Il tuo futuro è senza pensione, senza TFR, senza lavoro. Il tuo presente è nelle mani di vecchi incartapecoriti, imbellettati, finti giovani. Quando ero bambino l’aria e l’acqua erano pulite, il traffico era limitato, la mia famiglia non faceva debiti e tornavo a scuola da solo a piedi. Non c’erano scorte padane e neppure criminali stranieri in libertà. I condannati per mafia non diventavano senatori.
Le stragi di Stato non erano iniziate, Piazza Fontana a Milano era solo un posto in cui passavano i tram. Le imprese erano gestite da imprenditori. E’ strano dirlo ora, ma c’erano persone che investivano il loro denaro per sviluppare le aziende. E manager che vedevano lontano. Enrico Mattei dell’ENI, ucciso in un attentato, Adriano Olivetti, Mondadori, Ferrari, Borghi e cento altri che non ricordo. Intorno alle città c’erano i prati e non i cimiteri di cemento che chiamano unità residenziali. La bottiglia di latte la riportavo al lattaio e non costruivano inceneritori. La televisione era un servizio pubblico in cui lavoravano anche veri giornalisti come Enzo Biagi, e con solo un quarto d’ora di pubblicità al giorno. Quando si parlava si usava il tempo futuro. Il presente e soprattutto il passato erano verbi di complemento. I giardini pubblici erano puliti e sui marciapiedi si camminava senza doversi destreggiare tra le macchine parcheggiate. Le persone erano più gentili, spesso sorridevano. Sul Corriere della Sera scrivevano Montanelli, Buzzati e Pasolini.
I genitori sapevano che i loro figli avrebbero avuto un futuro migliore. Solo dal punto di vista economico, ma questo non potevano prevederlo. I fiumi erano puliti e si poteva fare il bagno nel fine settimana che non si chiamava ancora week end. L’unico problema era rappresentato dagli imprendibili tafani. Le spiagge erano libere e il mare quasi sempre verde azzurro. La P2 era una variabile al quadrato e non ancora l’antistato progettato da Cefis. Gelli non aveva arruolato il novizio Berlusconi con la tessera 1816. L’Italia era una e indivisibile e Bossi studiava alla scuola per corrispondenza Radio Elettra. Si lavorava duro, ma si poteva risparmiare e la pensione era un approdo sicuro. Era un piccolo Eden, ora perduto. Non sapevamo di averlo. Molti lo disprezzavano. Negli ultimi sessant’anni abbiamo avuto uno sviluppo senza progresso. E ora non ci resta neppure lo sviluppo.
Le generazioni che ti hanno preceduto meriterebbero un processo da parte tua, caro ragazzo e cara ragazza. Sono colpevoli di averti rubato il futuro. Loro vivono nel presente con la seconda casa, le pensioni senza base contributiva. Loro ti governano. L’Italia ha la coppia di cariche dello Stato Presidente/Primo ministro più vecchia del mondo. Loro usano la Polizia contro gli studenti e i precari. Loro hanno ucciso la democrazia e le aziende come Tronchetti e Geronzi, i brizzolati di successo.
Caro ragazzo e cara ragazza, non potete più stare a guardare, la vita vi scivola tra le mani. Voi, invece di lasciarla scivolare, trattenetela. Io non sono in grado di dare lezioni a nessuno. Ho fatto troppi sbagli e sono troppo vecchio (anche se non dimostro i miei anni, belin). Ma ho vissuto un tempo più bello, più vero, più colorato, più umano. E so che è possibile anche per voi.
Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.” Beppe Grillo

.......................................................................................................................

FREE BLOGGER

freebloggers_go.jpg

Inviate le vostre foto con la scritta: "FREE BLOGGER":
Invia una mail a freeblogger@beppegrillo.it con:
- Oggetto: il tuo nome
- Testo: indirizzo del tuo blog
- Allegato: la tua foto con un cartello "Free Blogger"
Le foto appariranno nella barra superiore del blog.

Diffondi l'iniziativa

12 Mar 2009, 17:15 | Scrivi | Commenti (1892) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

amici, vi invito a condividere la nostra lotta sul futuro della scuola e a visitare il seguente blog http://precarinonabilitati.spaces.live.com/
grazie.
Noi ragazzi del 2009 ci stiamo ancora sentendo sempre più presi in giro da politiche nefaste nei confronti del nostro futuro.

santiago nadar 27.09.09 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è dubbio (lo si vede dai risultati) che la televisione sia autoritaria e repressiva come mai nessun mezzo di informazione al mondo. Il giornale fascista e le scritte sui cascinali di slogan mussoliniani fanno ridere: come (con dolore) l'aratro rispetto a un trattore. Il fascismo, voglio ripeterlo, non è stato sostanzialmente in grado nemmeno di scalfire l'anima del popolo italiano; il nuovo fascismo, attraverso i nuovi mezzi di comunicazione e di informazione (specie, appunto, la televisione) non solo l'ha scalfita, ma l'ha lacerata, violata, bruttata per sempre.
(pasolini dal Corriere della sera,1973)...........................ho 23 anni e penso sia questo il problema sostanziale della mia generazione!!!!abbiamo internet certo!!!ma il "potere" della televesione governa ancora l uso che noi tutti ,chi più chi meno, facciamo di internet!!!
un mondo più umano e più colorato!!???
la televisione!!!!

sara esposito 10.08.09 02:19| 
 |
Rispondi al commento

Molto semplicemente Beppe, bisogna avere il coraggio di lottare contro il sistema anche quando tu sei diventato il sistema.
E poi bisogna difendere l'esigenza di un punto di vista sociale sul mondo. Potremmo avere ad esempio un partito democratico (minuscolo) fedele alle idee della rivoluzione americana, come "We hold these truths to be self-evident, that all men are created equal, that they are endowed by their Creator with certain unalienable Rights, that among these are Life, Liberty and the pursuit of Happiness." senza doverci accontentare di un relitto delle idee che si sono schiantate in Russia nel secolo scorso.

Michele Costabile 18.03.09 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Bebbe non so se avrai mai modo di leggere questo mio messaggio. E'la prima volta che scrivo nel blog ma ti leggo quasi ogni giorno ormai da qualche anno. Davvero voglio dirti GRAZIE MILLE per tutto quello che fai, nonostante molti abbiano da ridire sulla tua "politicizzazione" io vedo in te, in Marco Travaglio e in pochissimi altri una delle poche speranze di cambiamento profondo che sono rimaste in questo paese. Noi giovani abbiamo migliaia di splendide idee ma siamo cresciuti nell'assuefazione e ci sentiamo assolutamente incampaci di cambiare il sistema(almeno io sicuramente). Sappiamo solo lamentarci. Non mollare e noi non molleremo?!!

Valentina M. 18.03.09 14:33| 
 |
Rispondi al commento

mio padre mi dice:prendi tutto quello che hai e vai all'estero..so che lo dice perchè intanto sa che non lo farò..ho 22 anni..non ho niente da parte..quasi niente..dove vado?chi mi dice che sarà meglio?ma se ci ragiono forse è l'unica soluzione..allontanarmi dai miei cari,dai miei parenti,dal mio paese,dai miei amici..per il semplice motivo che qui non c'è piu niente..IL DESERTO..il buio,il nulla,qui non ho futuro,non ho un lavoro,se lo trovassi,sicuramente sarebbe per pochi mesi e poi ciao,dovrei cominciare a trovarne un altro..qui non posso pensare a un domani,e magari a una famiglia tutta mia,con il mio ragazzo..qui non c'è piu niente!!PERCHE' DEVO RINUNCIARE AI MIEI CARI ANDANDOMENE ALL'ESTERO?? PERCHE' DEVO RINUNCIARE AI MIEI SOGNI DI STANDOMENE QUI..QUI AD ASPETTARE UN LAVORO SICURO..CHE NON ARRIVERà MAI??NOI GIOVANI DEL 2009 COSA DOVREMMO FARE?? SIAMO SOLO NATI IN UN PAESE TROPPO SBAGLIATO..
ritornando a quello che mi ha detto mio padre io ho risposto: ok,vado all'estero,ma voi venite con me..siete la mia famiglia,e non rinuncerei a voi per colpa di quella gente che comanda e che non sa cosa deve fare..non sanno fare il loro lavoro..solo le parole..ma di fatti zero..

cri b. 18.03.09 13:27| 
 |
Rispondi al commento

questo è un pensiero molto profondo,ma per me sbagliato
voi magari ci avete negato quel futuro ma non è il nostro e non lo sarà mai,avrei voluto fare quelle cose (bagno nel fiume,passeggiate,ecc...)ma se lo stato è corrotto non è colpa vostra siamo noi che chiudiamo gli occhi,siamo noi che riteniamo la mafia uno stile piuttosto che un problema serio da eliminare,voi la vecchiaia ve la siete guadagnata ora tocca a noi fare lo stesso,e chissà magari questo genere di problemi lo risolveremo in un modo pacifico.

ho 19 anni odio risolvere le cose in modo pacifico quando basta una sberla per chiudere il discorso,ma facendo cosi anche i miei figli penseranno che le cose hanno quella soluzione,e io vorrei chiudere tutto senza dolore visto che già tutti ne abbiamo passato troppo.
grazie dell'attenzione.

amarildo canga 18.03.09 11:03| 
 |
Rispondi al commento

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=5681

mino petruzzelli 18.03.09 03:11| 
 |
Rispondi al commento

sono andato a mediaworls ed ho visto un tv lcd a tasso zero pari a € 24,95 per 24 mesi,e mi farebbe comodo un tale pagamento al posto di €599,00 subito.Ma dopo avere letto che alcune persone hanno avuto problemi con questo finanziamento mi è venuto un dubbio e comincio a sospettare di questo finanziamento.C'è magari qualcuno che non abbia avuto problemi con la findomestic per caso e che sia andato tutto liscio?

Massimo Re Garbagnati 17.03.09 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Oggi arrivando a casa ho sentito che non esisterà più Alleanza Nazionale, tutti i suoi iscritti passeranno al partito che ci governa, o meglio andranno alla corte dell'uomo che ci governa!
Un dittatore sporco e arrogante che cerca solo di fare i suoi interessi e dei pochi ricchi come lui!
Ragazzi uniamoci e cerchiamo di far cadere questo governo!
Ci servono un leader e un partito forte e credibile, che parlino alla gente in modo semplice e chiaro, che promettano piccole cose fattibili ma soprattutto che siano di SINISTRA che da che mondo è mondo è il lato della politica che sta dalla parte del popolo, dei lavoratori!
Non vendiamoci tutti a Silvio come ha fatto Alleanza Nazionale, o meglio non facciamoci comprare!
La nostra libertà e la nosta ideologia non han prezzo!
Beppe guidaci tu verso la conquista del governo dell'Italia...........

Giuseppe Bueti 17.03.09 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Cari nonni e genitori,
sono una classe 1987. Ci avete lasciato un'Italia da buttare; vedo ogni cosa che funziona deteriorarsi pian piano.
Non mi iscriverò mai a un sindacato, perchè i sindacalisti sono in generale le persone più stupide del Paese, insieme alla nostra sinistra. I banchieri e gli assicuratori sono scagnozzi senza scrupoli, che non conoscono rispetto per chi lavora, sono malati di denaro.
Probabilmente sarò precaria tutta la vita e quando invecchierò mi sostituiranno con un nuovo giovane; o forse mi licenzieranno prima, che se rimango incinta costo troppo.
Non andrò mai in pensione, perchè quando avevate i soldi ve ne siete approfittati e ve ne siete fottuti dei vostri figli.
Gli Statali rompono da mattina a sera e si lamentano di tutto, mentre io pagherei per essere assunta come loro e avere i loro benefici.
Cosa mi offre l'Italia che voi mi avete lasciato? Mi obbliga a lavorare in nero, perchè sennò non mangio; Voi adulti siete stati dei grandi egoisti, avete oensato solo al Vostro interesse. Noi ora che dobbiamo fare????????? Se ci mettiamo in politica o lekkiamo qualcuno o cmq trovano il modo di eliminarci, perchè con loro miliardari noi nn possiamo competere (i soldi sono potere). I magistrati sontutti over 50, come faccio io a farmi valere che non arrivo a fine mese senza mia madre?Le leggi sono in mano a Voi over 50 e finche quei tali non moriranno a 110 anni non sene andranno. E quando creperanno, perchè cmq nn sono eterni, andran su i loro figli, ancora più stupidi e più malati di soldi a finire di rovinare il mio Paese. FORSE DOVRESTE CERCARE DI AIUTARCI AL POSTO DI PARLARE PARLARE PARLARE, AGITE E FATECI VEDERE CHE NON CI VOLETE BENE SOLO PER MODO DI DIRE, SOLO PERCHè VI SERVE QUALCUNO CHE DA VEKKI NON VI MOLLA NELLE CASE DI RIPOSO. VOI CI AVETE LASCIATO STE SITUAZIONI DI MERDA, SE CI LASCIATE SOLI A COMBATTERE PERDEREMO.
PS CERCATE DI AGIRE E AVERE RISULTATI, CHE GLI SCIOPERI INUTILI SAN FARLI TUTTI

camilla r., milano Commentatore certificato 16.03.09 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Il piu' incartapecorito sei tu, a questo punto: parli come mio nonno: "Aaahhhh, ai miei tempi...".

O come mia nonna:"Che schifo, una volta non c'erano tutti questi stupri".

Mi raccomando, sempre la massima superficialita' eh? Non ti smentire

Diego Vianello Commentatore certificato 16.03.09 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Cazzo in Pakistan hanno più palle di noi Italiani.
Altro che democrazia, hanno minaciato la marcia sulla capitale.
Dovremmo prendere esempio da loro!!!!

Ciro C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.03.09 12:32| 
 |
Rispondi al commento

noi quarantenni di oggi eravamo quei Bambini...abbiamo assaporato quel mondo...ma poi qualcuno ce lo ha portato via...i nostri sogni sono diventati incubi!


Beppetto nostro...sante parole le tue!!Stamattina sono venuta a lavoro (ovviamente da precaria)con il sangue un po' avvelenato, e per non sentirmi sola sfoglio i tuoi post e come al solito, trovo sempre qualcuno che la pensa come me!! Altro che FacciaLibro, il tuo blog è un social network... ;) buona giornata

Giorgia Meschini 16.03.09 09:23| 
 |
Rispondi al commento

CARI TUTTI CHE SCRIVETE E LEGGETE, A PARTIRE DA TE BEPPE GRILLO, HO ASPETTATO QUALCHE GIORNO A RISPONDERE A QUESTO MAGNIFICO AMARCORD, HO 65 ANNI LA RICORDO ANCH'IO LA BOTTIGLIA DEL LATTE CON IL COPERCHIO DI STAGNOLA, E CHE SI RENDEVA, E RICORDO ANCHE IL PROFUMO CHE SI SPANDEVA PER CASA QUANDO LO SI BOLLIVA, E LE STRADE SILENZIOSE QUANDO ANDAVI A SCUOLA LA MATTINA,E IN VIA CRISPI A NAPOLI POTEVI SENTIRE I TUOI PASSI CHE TI SEGUIVANO. MA ANCHE ALLORA IN QUELLE STRADE COSI SICURE E SILENZIOSE POTEVI INCONTRARE L'ORCO CHE NON ERA STRANIERO MA RIGOROSAMENTE INDIGENO,PENSATE CHE IO UNA VOLTA ALLE ELEMENTARI E UNA VOLTA ALLE MEDIE CON L'AIUTO DEI MIEI GENITORI CHE AVEVANO ALLERTATA LA POLIZIA NE HO FATTO ACCHIAPPARE DUE.PERO' SE MI GUARDO INDIETRO NON MI SENTO UNA LADRA PERCHE' HO LAVORATO FIN DAL 1963 APPENA DIPLOMATA,HO FATTO TUTTI GLI SCIOPERI PER LO STATUTO DEI LAVORATORI, PER LA PARITA' E LA DIGNITA' DELLA DONNA,HO ACCUDITO ALLA FAMIGLIA E HO CRESCIUTO DUE FIGLI DA SOLA CON MIO MARITO CONTINUANDO A LAVORARE IN FABBRICA,CREDEVO DI AVER SEMINATO UN BUON CAMPO E INVECE OGGI HANNO VISIBILITA' LE DONNE CHE SI SPOGLIANO DI PIU',ADDIRITTURA DIVENTANO MINISTRE I RAGAZZI CHE HANNO SOLO LUCIDI MUSCOLI, CHE PASSANO DA UN LETTO ALL'ALTRO, CHE VOTANO PER CHI GLI FA VEDERE LE LUCI DELL'ALBERO DI NATALE COME LUCI VERE E LORO COME FALENE CI VANNO A SBATTERE CONTRO. SONO IO CHE MI SENTO TRADITA DALLE NUOVE GENERAZIONI CHE HANNO CREDUTO CHE SENZA SACRIFICI SI POTESSERO RAGGIUNGERE DEGLI OBBIETTIVI E CHE SI POTESSE DIVENTARE TUTTI GENERALI PERCHE' I SOLDATI SEMPLICI POTEVAMO IMPORTARLI.FERMIAMOCI, APPROFITTIAMO DI QUESTI SGANASSONI CHE STIAMO PRENDENDO,E FORSE CI STANNO SVEGLIANDO DA UN SOGNO E RIPARTIAMO RICOMINCIANDO DAGLI ANNI OTTANTA QUANDO IMPROVVISAMENTE COMPARVERO I PIFFERAI MAGICI,CHE SCONVOLSERO LE NOSTRE STRADE.
LUCIANA NONNA,65 ANNI CHE ANCORA SPERA DI RIVEDERE QUESTE GENERAZIONI SULLE BARRICATE A DIFENDERSI E A PRENDERE IN MANO LA PROPRIA VITA.

LUCIANA LAFRATTA 16.03.09 06:48| 
 |
Rispondi al commento

completo il mio post di qualche giorno fa con una chiosa triste ma vera. pentita di averlo finito a tarallucci e vino. anche se non lo leggerà nessuno è una questione di ordine mentale.

caro beppe il tuo post è bellissimo, emozionante. è tutto vero. hai messo in fila i rimpianti che molti di noi hanno nella testa e nel cuore. io ho qualche anno meno di te ma ricordo gli spazzini di quartiere (a proposito di inceneritori) che andavano casa per casa con un grosso sacco di iuta (come tanti babbo natale). il nostro si chiamava "don gennaro". lui era un'istituzione nel palazzo. mia madre se era inverno gli offriva un bicchierino di vermouth se era estate un bicchiere di orzata fresca. i rifiuti di allora erano perlopiù resti di cibo. i giornali vecchi si davano ai negozianti, il vetro rotto ai vetrai, i piatti rotti si conservavano per giocare a tombola a natale, le scatole di latta dei biscotti diventavano contenitori. quando non avevamo il frigo, come auspichi tu, il freddo si comprava, (pezzi di ghiaccio). e poi la televisione, un vero "dipartimento scuola educazione" di varietà, commedie, teleromanzi, inchieste. i film neorealisti...e dall'america quelli di frank capra: Mr. Smith va a Washington, l'eterna illusione, la vita è meravigliosa.

c'è un però. nel sud la criminalità era già organizzata, a napoli avevamo lauro sindaco. e "le mani sulla città" e "la sfida" di francesco rosi ben sintetizzano i problemi di allora che sono poi quelli di oggi centuplicati.

giulia genito 15.03.09 20:04| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE' BEPPE GRILLO VENDE I SUOI IDEALI ???

LA LOTTA PER DEGLI IDEALI NON HA UN PREZZO.

GHANDI NON VENDEVA LIBRI , CD-DVD.

verità vera 15.03.09 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro amico beppe, da diverso tempo ti seguo e sostengo il tuo modo di fare e pensare, ma mi sembra di essere arrivato, inizio a sentirmi un frustato di fronte alle ingiustizie che quotidianamente ci vengono perpetrate. Il para.so dei paradossi, è che tantissimi giovani non sanno e nemmeno sono interessati a sapere ciò che fa giornalmente questo governo di P2sti.
Tantissime persone non sanno,perché, non sono messe nelle condizioni di sapere x la merd..che TV e giornali tirano fuori, grazia ai nostri contributi. Penso proprio che il nostro paese sia arrivato nel cono dell'imbuto(forse è già perduto) .Ci stanno passando davanti ed in silenzio leggi aberranti, se qualcuno si lamenta o manifesta è definito un estremista o un sovversivo,tanto parlano solo loro o i giornalisti del regime. Beppe ,vengo al dunque del mio pensiero, penso proprio che ormai ti sei accorto di non essere solo, la gente di ascolta ti applaude e ti viene dietro, perché, sei riuscito a trasfondere l'amore che nutri per questo paese, hai dimostrato e lo dimostri con le tue lotte di possedere un alto senso di civiltà morale, cosa ormai perduta da chi fa politica. Grazia al tuo carisma,autorità e autorevolezza,perché non iniziamo a utilizzare queste leggi ad persona fatte dallo psconano P2ista nell'interesse del NOSTRO PAESE. Mi rendo conto che quello che sto per dire a molti sembrerà una caz. ma per te Beppe non l'ho è sicuramente, quindi, uniamo le forze noi mettiamo i soldi (quelli rimasti) tu la conoscenza e l'esperienza per costruire una televisione, in modo da creare un contraddittorio sulle caz.o fal.tà che ci rifilano giornalmente. Andiamo in onda abusivamente come fa rete quattro. Vediamo se il servetto marroncino ci mandano le forze dell'ordine, Allora se lo farà per noi, lo dovrà fare anche per il suo padrone(la legge è uguale x tutti in Italia, O no?).Tutto questo lo chiedo , solo, perché, molti Italiani sono diventati Riotta-fede-vespa , dipendenti.

Orazio maganuco 15.03.09 15:04| 
 |
Rispondi al commento

L’INPS di Genova, vuole chiedere rimborsi ad Operai che percepivano la pensione per nocività causata da amianto. Senza neanche avere un piccolo tumore.
Ben gli stà, così imparano! Severità, ci vuole, severità!
Ma non sanno, questi parassiti, vagabondi, sfruttatori, ingrati, che, dopo aver avuto l’ onore di un posto di lavoro, pure retribuito, adesso, vorrebbero campare tanto da godersi anche la pensione, arrotondata magari da quella per amianto!
Disgraziati!, Incoscienti!
Ma non sanno che la patria è in crisi, che bisogna dare i soldi alle banche e le liquidazioni ai managers, e che quelli ancora al lavoro, dovranno ridursi gli stipendi dello 0,002%, accontentandosi di soli 5.000 (cinquemila) euri AL GIORNO!.
Ma, non sanno, questi vampiri in tuta blu, che ci sono da pagare le pensioni degli onorevoli che dopo ben 36 MESI di duro e snervante lavoro alle camere, ammontano a neppure 3.600 (tremilaseicento) euri AL MESE, mentre prima, durante il loro defatigante lavoro, sono costretti a fare votare i colleghi perché loro, hanno mandato l’auto blù con autista e scorta, ad accompagnare la signora a fare shopping, e non possono raggiungere in tempo il parlamento per votare?
Rigore, ci vuole, rigore! A cominciare proprio dagli Operai!

antonio d., carrara Commentatore certificato 15.03.09 14:07| 
 |
Rispondi al commento

ma in concreto, cosa fanno i giovani italiani di oggi per ribellarsi all'andazzo? Fanno come i coetanei greci e francesi che scendono in piazza e fanno casino? Mi pare di no.
Sognano di fare il tronista o la velina e sono disposti a tutto (vedi vallettopoli o i Lele Mora Boys), fanno le code chilometriche per entrare in un reality e passano il tempo a emozionarsi alla tv per alcuni coetanei che si scannano ballando e cantando in un programma trash o per alcuni rinchiusi in una casa dove si diventa personaggi ammettendo di aver fatto l'entraneuse di lusso per pagarsi la sesta di poppe (all'insaputa della mamma che la pensava in pizzeria a servire margherite e quattro stagioni), tirandosi bicchieri o mostrando l'uccello in diretta nazionale durante un'escandescenza...

Lanciotto Ballerini 15.03.09 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe NON girarci intorno,
NON continuare a sobillare i piccoli italiani additandogli le colpe di quei quattro gatti spelacchiati di liberisti e falsi liberisti!

NON che quei quattro buffoni non abbiano le loro responsabilità in questa crisi che però NON E' SOLTANTO FINANZIARIA ma STRUTTURALE, perchè è nel famosissimo '68 a Te caro che è stato costruito il mostruoso progetto del "TUTTI CONTRO TUTTI" nel nome dei DIRITTI INDIVIDUALI e del VAFFANCULO ai DOVERI dell'essere "associati".

Ma che ti credi? Che possiamo continuare a fare i cavoli nostri, ognuno per sé e Dio per nessuno?

La verità è che è finita la pacchia del denaro facile e del lavoro per tutti; queste risorse NON CI SONO! Più esattamente, NON CI SONO MAI STATE e noi delle economie occidentali abbiamo consumato, cullati dalla certezza d'un reddito finanziario CHE NON ESISTEVA, perchè era soltanto il nostro risparmio ciò che ci stavamo mangiando, il nostro futuro economico.

Quindi non cercare responsabili a cui affibbiare l'irresponsabilità generale e anzitutto dei giovani; discotecari, arroganti, consumisti dell'inutile, ignoranti costituzionali, amanti di tutto ciò che è brutto e sgraziato.

NON è colpa loro, sia chiaro, è colpa d'una scuola arruffona e senza valori, delle famiglie larvali nate dal divorzio facile e dalla defezione delle femmine dal loro ruolo fondamentale (e NATURALE), di madri attente e preoccupate del futuro dei figli.

Hai capito? Questa è la tragedia dei ragazzini del 2009, precari a vita e con salari da fame. Certo, non tutti, ci sono sempre quelli che riescono a stare a galla e magari anche bene, ma saranno sempre un'esigua MINORANZA che farà crescere soltanto la rabbia dei più, dei TROPPI di più del futuro.

Allora guardiamo alla realtà e BATTIAMOCI TUTTI per fare l'unica cosa che può salvarci, ritroviamo la FAMIGLIA TRADIZIONALE, che produce SINERGIE, SOLIDARIETA', ECONOMIE e può dare a tutti, dai nonni ai nipoti, SICUREZZA e SERENITA'.

Mike di Conte.

Michele D., Rende Commentatore certificato 15.03.09 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera,
mi chiamo veronica,22 anni,studentessa,molto precaria in un call center.Ho letto tutti i commenti e ho avuto la conferma di sapere molto poco di quello che succedeva 60 anni fa.Quello di cui sono sicura è che grossi errori sono stati fatti da tutti,in ogni periodo storico.E le scuse ci sono state da troppe persone,molte ipocrite(non mi riferisco,ovviamente,a beppe o a chi è intervenuto con i commenti).E come sono ipocrite le scuse,altrettanto lo sono i discorsi e le parole inappropriate usate da tutti i politici(non riesco ad escludere nessuno).Vorrei però appellarmi ai comuni mortali e chiedere loro di fare quel che possono,senza caricarsi di promesse inattuabili.Non violentate le parole e i valori,non cedete al buonismo se non c'è da esser buoni e non fate gli stronzi sulle ca**ate xchè siete stati buoni quando non dovevate.Tante persone hanno dei validi principi-x fortuna-fatene tesoro e siate coerenti con essi,in ogni circostanza,anche nella più piccola.In questo periodo di crisi,noi economicamente poveri,svalutati nelle nostre capacità,immigrati(non sono straniera,ma li considero sulla nostra stessa barca),potremo impegnarci-prima di offrirci come corpi a cui non resta che la morte o la guerra-nel sorriderci,nel non tirarci m***a addosso,nel non offenderci,nel far attraversare i pedoni,nel ricostruire i rapporti,nel mettersi in gioco e riconoscere le proprie difficoltà.Sicuramente non sarà la soluzione alla crisi,ma se qualcuno x strada mi sorride mi ammorbidisce la giornata.Ci rubano i soldi,la dignità,le cure,il lavoro,il pane,l'istruzione,ma i valori e la gentilezza nessuno deve poter portarceli via,altrimeti hanno vinto totalmente loro e noi non saremo altro che singoli senza nessuna forza,burattini con i difetti dei padroni.Io so che la maggior parte delle persone che incontro quotidianamente è più simile a me che ai potenti signorotti e mi rifiuto di trattarli come non vorrei facessero con me.Avrei molto da dire,ho tante paure,ma non più spazio

Vero S Commentatore certificato 15.03.09 02:27| 
 |
Rispondi al commento

Sono un giovane di 30 anni ringrazio tutti questi "vecchi" che si sentono colpevoli di aver rubao il futuro di quelli come me.
Invece di accusarvi di qualcosa io vi voglio ringraziare di aver creato, sulle ceneri di una guerra spaventosa, siete riusciti a costruire una società in cui nonostante figlio di operaio ho preso una laurea ed ora ho la possibilità di restituire con il mio lavoro e con l'impegno quello che ho preso.
certo è un momento difficile per questa nazione e se vogliamo dirla tutta la mia generazione non stà facendo molto per prendere coscenza del contesto che stiamo ttraversando.
Come generazione che guarda al futuro avremmo l'imperativo di prendere posizione su molte cose di difendere i principi che ci hanno lasciato le generazioni passate. Invece perdamo tempo a guardare Maria De Filippi.
Grazie comunque di quello che dite e pensate ma invece di gente che vuole sacrificarsi per "noi" avermmo forse bisogno di valori che si sono persi di capire che ci sono cose più importante del cellulare e della macchina nuova.
Questo potete ancora insegnarcelo, se volete fare qualcosa per noi insegnateci questo ed insegnateci a tenerlo bene in mente anche dopo 12 ore di pubblicità ed a portarlo in piazza al vostro fianco.

ilario scuteri Commentatore certificato 15.03.09 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe è dall'età di 6 anni che sei sempre stato un mio idolo. Ora ne ho 35 e con una famiglia alle spalle. Ho dovuto invetarmi il mio lavoro anche se è un lavoro che a me piace ma che comunque non mi permette di spesarmi. 800 euro al mese ecco la mia realtà e spero cambi perchè a mia figlia vorrei garantirgli un futuro un futuro più stabile.
Ho aperto partita iva per non lavorare in nero per essere onesto perchè questo mi hanno insegnato nella mia famiglia, l'onestà che in questo paese non esiste. Ogni giorno che passa penso a trasferirmi in paesi che offrono di più soprattutto alle famiglie. Il baby bonus una presa per i fondelli come se bastasse a risolvere i problemi, in più anche se ho fatto domanda da 1 anno ancora non mi è arrivato.Mah!
Io e la mia ragazza si può dire che siamo disoccupati abbiamo sempre svolto lavori precari senza futuro. Io non voglio che lo stato mi dia una casa che mi faccia trovare la colazione davanti la porta che sfami la mia famiglia, ma che mi permetta di lavorare e guadagnare con i miei sacrifici il mio pane quotidiano.
Leggendo il tuo blog e anche di altri mi viene solo da piangere sembra che la gente come me non valga nulla - della "spazzatura".
Ci vorrebbe uno zapatero in italia o quantomeno qualcuno che non sia corrotto che distrugga tutti questi partitini del cavolo che garantisca un futuro no sentirmi dire che la mia compagna non ha più diritto di ricevere la maternità perchè da un errore non si erano resi conto che non aveva le 52 settimane lavorative o quante siano. Per 400 spuzzolosi euro che magari potevano essere utili per i pannolini.
Io ti voterei se ti candidassi starei con te se pensassi a questo paese come un paese e non come una multinazionale di persone numerate costruite da settimane. Io la disoccupazione non l'ho mai rcevuta ancora mi devono far capire in che condizioni mi devo presentare per ricevere degli spiccioli.
IO SONO INC.... E PURE TANTO!
Ci vuole un cambiamento drastico... e c'è un solo modo..

alessandro favilli 14.03.09 22:10| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe,ciò che di più bello potevi fare l'hai fatto,scrivendo queste parole.

gina c., pistoia Commentatore certificato 14.03.09 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ho sessantanni e c'ero anche io con te. Quello che scrivi è tutto giusto escluso il fatto che in politica (o al Parlamento) c'erano già quelli che ci sono oggi. L'errore è stato di lasciarli fare e guarda come ci ritroviamo !
Ciao

Sergio Z., Milano Commentatore certificato 14.03.09 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Ho 62 anni, non sono d'accordo con l'analisi che fai, in particolare quando affermi che dovremmo essere processati dai nostri figli.Non siamo noi la loro contro-parte,non siamo noi il nemico. Queste pericolose e sbagliate contrapposizioni lasciale a Sacconi o a Tremonti.Tu cerca di analizzare un po' meno a spanne. Terresti allora conto che-guarda caso- a partire dagli anni 80, con le sconfitte del movmento organizzato dei lavoratori , tutti gli italiani sono progressivamente arretrati nei diritti sui luoghi di lavoro,nelle tutele del lavoro,nei redditi, nella scuola, nella società in genere, fino ad arrivare alla marginalità attuale.Si sono ripresi tutto quanto abbiamo ottenuto negli anni 60/70, e con gli interessi. Non glielo abbiamo restituito noi, hanno vinto loro. Chi vota Lega e PDL vota contro quelle conquiste, vota per la loro restituzione, per portarcele via.E bravo te: processare gli sconfitti!

sandro bizzarri, torino Commentatore certificato 14.03.09 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe molti si chiedono come fai a mantenere tutte quel energie? Sai io mi illudo che alla mia destra ci sia sempre una Signora.
Questa Signora e bellissima lei mi illumina le persone speciali quando solo minimamente si avvicina la percezione della mia disperazione.
Credevo che coloro che percepivano l'odore bellissimo della nostra Signora fossero dei matti ma mi incuriosiva e mi affascinava ogni storia.
Ora credo di essere anch'io un matto per altri quando raccondo la bellezza della conoscenza!
Non e semplice raccontare,se racconto la mia storia forse riapriranno i manicomi ma non per curarmi ma solo per rendermi non credibile.
Caro Beppe molti ti vogliono bene è già questo crea una grande energia.
Bello lo scritto di Meetup 664 grax, mi vorrei esprimermi allo stesso livello ma qualcosa mi rallenta per cui devo essere breve.
Quello che vorrei anche dire è solo beati coloro che seguono L'Angelo di Dio di nome Beppe Grillo.
Caro Beppe la Signora e anche alla tua destra.
Noi abbiamo un tesoro,il tesoro si chiama conoscenza,la vera conoscenza noi la possiamo prendere la Domenica.
Prima bisogna svegliarsi quando le campane suonano e andare diritto da dove viene il suono poi ascoltare e depositare con cura nelle nostre menti.
Oggi chi riesce a seguirne questo strano scritto forse ricorderà quando Dio divise gli uomini i disonesti erano a sinistra e coloro che potevano ancora salvarsi a destra.

Bello vivere in una citta libera e onesta,ma dove sta questa città? Forse e il Paradiso? e se non riusciamo a trovare questa città noi siamo vicino alle porte del inferno?
Dio ci illumina in tanti modi ma c'è sempre qualcosa che ci distrae,qualcuno invia zizzanie si traveste in benefattore,molte volte siamo ingenui e non ci accorgiamo che ci vogliono truffare.
Beppe Grillo è un Angelo di Dio e beati coloro che si alleano a l'Angelo di Dio.
Beppe Grillo e una persona speciale e tutti coloro che sono vicino a lui sono l'esercito di Dio.
100.1000.1000000 grillo

GiGi D'AGOSTINO 14.03.09 16:11| 
 |
Rispondi al commento

cerco di leggere sempre quello che scrivi ma oggi beppe sei stato favoloso con parole semplici mi hai fatto tornare indietro di tanti anni con dolcezza e amore al passato che non può tornare certamente ma che ci dava fiducia e futuro oggi se non fosse per te avrei rinunciato a lottare il psiconano e cappellacci mi hanno deluso ma che dico schiffato con tutte le cazzate ci hanno raccontato in sardegna prima pochi giorni fà sardegna tutto bello lavoro soldi figa tutto quello che volete per battere SORU (IL SIGNOR SORU)oggi ridiamo che bello GRILLO 4 centrali nucleari il sulcis tutti licenziati promesse che ci hanno fatto promesse popolo sardo siamo pecore e come pecore ci siamo conportati quindi stiamo zitti e prendiamolo nel culo lo abbiamo voluto noi popolo di pecore siamo SIG.SORU ti prego fai almeno opposizione aiutaci lottiamo insieme ciao BEPPE l'indiano

lai mario ignazio 14.03.09 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sono un ragazzo del 2009, ho 17anni.
Non ce l'ho con la tua generazione Beppe, ce l'ho con la mia...
La mia generazione cresciuta nel regno di Berlusconi, di un opposizione che(ahahah tralascio), che ha sperimentato la tv come baby sitter(insomma tra studio aperto, reality show e cartoni animati senza alcun filo logico), ascoltando boybands prodotte direttamente dalle case discografiche dopo indagini di mercato, guardando film disney(con diavoli e fighe che uscivano un fotogramma si ed uno no), che ha questa grande risorsa della rete e la usa per smanettare su un video porno o, in alternativa, per conoscere qualche ragazza di facili costumi...
Insomma, penso di aver reso l'idea.
Si ci avete levato il futuro, noi però abbiamo la possibilità di riprendercelo, ma preferiamo sapere chi è la talpa.
A questo esame la situazione è tragica, questa è la generazione che hanno prodotto, l'unica speranza è che i miei coetanei si sveglino ma siccome ci conto poco penso che a malincuore chiuderò la porta e andrò in africa...

Matteo D., Manoppello Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.03.09 15:12| 
 |
Rispondi al commento

A quei tempi non c'era una legge sul divorzio né sull' aborto... alla faccia dell' Eden! Non c'era il computer e la tua amata rete; questo lo chiami svulippo senza progresso? L' Italia era una e indivisibile ma i meridionali emigravano al Nord ed i settentrionali mettevano i cartelli NON SI AFFITTA AI MERIDIONALI... Piantala Grillo con questo becero populismo!

Salvatore Grizzanti 14.03.09 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,Cari Amici,
dal primo giorno nefasto dell'ennesimo insediamento di Berlusconi al governo,[e brogli o non brogli la maggioranza degli Italiani e una sinistra imbelle gli hanno consegnato il Paese],una sola unica forza politica di opposizione ha fatto,e fa, da argine e poi da apripista rispetto alla prepotente avanzata massonico-mafiosa degli esponenti di ciò che va a connotarsi ogni giorno di più come un regime DITTATORIALE:
DiPietro e l' I.D.V.
Non v'è dubbio che molte belle menti e begli ingegni,nell'ambito della Sinistra(la cui vocazione da decenni è sempre stata quella masochista di autodividersi e autocastrarsi) o semplicemente della Società Civile possano non trovarla su misura perfetta per sè,potrei anche capirli,ma "la puzza sotto il naso" non è mai stato un buon motivo per non aggregarsi e fare fronte unico contro un nemico pericolosissimo che ormai mette in discussione la nostra Libertà,la Costituzione,l'Avvenire nostro e dei nostri figli.
FRONTE COMPATTO !

carlo tricarico 14.03.09 14:18| 
 |
Rispondi al commento

grandioso!

n d Commentatore certificato 14.03.09 13:45| 
 |
Rispondi al commento

caro ragazzo ma soprattutto cara ragazza del 2009, anch'io vengo dagli anni '60. Certo abbiamo fatto molti errori ma vi lasciamo anche il diritto a divorziare (abbiamo lottato molto per averlo, sai), la tutela in caso di aborto (sai prima le ricche andavano all'estero, le poverette morivano sotto le mani delle mammane), il diritto di famiglia (sai fino a non tanti anni fa in Italia era riconosciuto il delitto d'onore). E' vero io andavo a scuola da sola. ma dovevo spesso andarci al pomeriggio. c'erano i doppi turni: bambini tanti e scuole poche. non sono mai andata in piscina, in palestra, a danza, a tennis, ad equitazione, ad inglese, a sciare.. sai fra la gente che lavorava non si usava proprio. c'erano meno auto in giro. per la verità a casa mia non ce n'era nessuna e quando mio babbo per un grave infortunio sul lavoro se ne è stato 9 mesi in ospedale in un'altra città, nessuno di noi è potuto andare a trovarlo. il mare era più pulito però la mia città non aveva i depuratori e tutti scaricavamo in mare. chissà come faceva ad essere più pulito. c'era meno inquinamento ma mio zio è morto di cancro perchè all'epoca lavorava quotidianamente con l'amianto che non era proibito. non c'era la P2 ma il governo faceva sparare sugli operai (hai mai sentito parlare dei morti di reggio emilia?). non c'erano immigrati perchè eravamo noi ad andare all'estero. avevamo più speranze, questo è vero. ma forse eravamo anche un po' meno capaci di distinguere le speranze dalle utopie.
Cosa vi lasciamo, dunque? Certamente la consapevolezza che nulla è dato per sempre, che nulla è regalato ma che, se ci si impegna, qualcosa si può anche ottenere. Caro beppe noi siamo certamente responsabili degli errori commessi ma l'errore più grande sarebbe quello di far credere a questi ragazzi che questo possa essere un alibi per loro. E anche la responsabilità del malgoverno in definitiva è nostra e loro: basterebbe usare meglio il proprio voto per scegliere, almeno, il meno peggio.

mara cavallari 14.03.09 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE TU SEI UN ANGELO DI DIO!
OGGI TI VOGLIO BENE PIU'DI IERI!
DOMANI SARA'UN'ALTRO GIORNO E TI VORRO'BENE PIU'
DI OGGI.OGNI GIORNO SEI SEMPRE PIU'GRANDE!
LE MIE GINOCCHIA SI PIEGANO PER BACIARE LA TERRA SOLO DAVANTI ALLA MADONNA.
FORSE UN GIORNO LE MIE GINOCCHIA SI PIEGHERANNO DAVANTI A TE PER RINGRAZIARTI PER TUTTO QUELLO CHE HAI FATTI PER SVEGLIARE GLI UOMINI.
RICORDA ANCORA QUESTI NUMERI:
8-13-17-21-25.

LUIGI D'AGOSTINO 14.03.09 12:27| 
 |
Rispondi al commento

scusate l'italiano ma a quest'ora sono ancora mezzo addormentato.. Volevo rispondere al ragazzo di Roma.Nessuno parla di destra o sinistra fanno tutti schifo e cmq se sei una persona valida nessuno ha niente da eccepire a meno che non consideri Biagi, Mattei, MOntanelli incapaci....ciao

enzo aiello 14.03.09 08:35| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe, le tue parole sono bellissime, io sono nato nel 1973 e in parte son riuscito a vivere e condividere le cose che tu dici.sono pienamente convinto che abbiamo rovinato il mondo e fondamentalmente lo abbiamo voluto fare... perchè ricordiamoci che siamo le persone che hanno votato questa gente e che li hanno portati sui piedistalli da cui "giustamente" non vogliono + scendere,siamo quelle persone che insegnano un'unico valore alle nuove generazione ed è quello che + hai + devi avere e non importa come lo prendi perchè in questo mondo vale tutto.Se noi li abbiamo abituati a questo modo di pensare : anche perchè noi stessi la pensiamo così, basta vedere le schifezze e le truffe che ogni giorno vengono fatte per diventare "ricchi" ma ricchi di che?una volta l'anziano era una persona da rispettare e da guardare con ammirazione xchè nella sua vita aveva sofferto e creato ora e scusatemi la volgarita è un vecchio rincoglionito da fregare in ogni modo ma chi ha diffuso questo pensiero? noi e solo noi.Gli anziani forse un'errore l'hanno fatto: han cercato di farci vivere meglio perchè ci volevano bene ma forse facendo così han creato dei mostri e noi stiamo facendo lo stesso errore con le generazioni che stanno arrivando.io non sono contro il "progresso" ma penso che questa parole voglia dire stare meglio ma non dal punto di vista finanziario soprattutto dal punto di vista della vita perchè alla fine la vita è una sola e non può essere legata solo ad un pezzo di carta chiamato denaro.Una comunità deve agire per far star bene tutti i sui componenti e non solo chi se lo può permettere che la maggior parte delle volte si è arricchito truffando la parte chiamata + debole.Noi siamo la parte forte e dobbiamo capirlo il prima possibile, prima che i nostri figli recepiscano il mess che + hai e + devi pretendere e avere perchè questo porterà solo alla distruzione della specie ciao scusate se mi sono dilungato ma l'avevo nel gozzo ciao a tutti

enzo aiello 14.03.09 08:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sono dalla vostra parte.....ma su con il morale!!!

daniele mantovani 14.03.09 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro Ragazzo del 2009, sono un ex ragazzo, mi chiamo Giulio De Sala e ho 40 anni. Faccio parte della generazione che ti ha imbrogliato. Quando ero bambino l’acqua e l’aria erano più pulite, ma eravamo anche anche di meno, il traffico era limitato ma c’erano milioni di macchine in meno, la gente si spostava poco perché lavorava e viveva meno. Intorno alle città c’erano i prati, ma poi i tempi con cambiati , la vita è cambiata e quindi ci sono meno prati , ma più case. La bottiglia di latte la si riportava al lattaio, ma la bassa qualità igienica del latte crudo prodotto fino a metà '900 costituiva certo un pericolo per la salute umana: con il processo di pastorizzazione si è raggiunta una maggiore sicurezza, distruggendo i batteri e riducendo il pericolo di infezione. La televisione era un servizio pubblico comunque in mano al potere. I partiti si dividevano le 2 uniche reti rai notoriamente in mano alla DC, al PCI e al PSI. Le spiagge erano libere perchè al mare pochi ci andavano, non tutti potevano permettersi uno svago come il mare e di conseguenza il mare quasi sempre verde azzurro. L’Italia era unica e indivisibile e su questo ci hanno marciato in tanti e Beppe Grillo faceva il comico. Oggi fa il politico. Caro ragazzo del 2009, c’era la sinistra che ha sbandierato la sua pseudocultura, le feste dell’unità per farti credere nell’uguaglianza, ma i fondatori di queste ideologie avevano le macchine blu e si arricchivano alla faccia dell’operaio. Caro ragazzo del 2009, non farti travolgere dalle cazzate dei disillusi e dei frustrati. Studia, impegnati e segui la tua ragione. Vedrai che ti vedranno passare avanti e ti diranno che sei raccomandato per il semplice fatto che loro sono degli incapaci. Ti stanno dicendo un mare di cretinate, ma il cambiamento è arrivato. Anni e anni di sinistra bugiarda ha inquinato le nostre terre, chiedilo a Bassolino e vedrai che ammetterà.

Giulio De Sala, roma Commentatore certificato 14.03.09 01:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe il tuo post è bellissimo, emozionante. è tutto vero. hai messo in fila i rimpianti che molti di noi hanno nella testa e nel cuore. io ho qualche anno meno di te ma ricordo gli spazzini di quartiere (a proposito di inceneritori) che andavano casa per casa con un grosso sacco di iuta (come tanti babbo natale). il nostro si chiamava "don gennaro". lui era un'istituzione nel palazzo. mia madre se era inverno gli offriva un bicchierino di vermouth se era estate un bicchiere di orzata fresca. i rifiuti di allora erano perlopiù resti di cibo. i giornali vecchi si davano ai negozianti, il vetro rotto ai vetrai, i piatti rotti si conservavano per giocare a tombola a natale, le scatole di latta dei biscotti diventavano contenitori. quando non avevamo il frigo, come auspichi tu, il freddo si comprava, (pezzi di ghiaccio). e poi la televisione, un vero "dipartimento scuola educazione" di varietà, commedie, teleromanzi, inchieste. i film neorealisti...e dall'america quelli di frank capra: Mr. Smith va a Washington, l'eterna illusione, la vita è meravigliosa.

giulia genito, napoli Commentatore certificato 14.03.09 01:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sono solo canzonette eppure..........................

"e senza grandi disturbi qualcuno sparirà,
saranno forse i troppo furbi
e i cretini di ogni età."

"Tu ti lamenti, ma che ti lamenti? Pigghia nu bastune e tira fora li denti"

Vincenzo Martire, Boscoreale Commentatore certificato 14.03.09 00:12| 
 |
Rispondi al commento

grillo io non so come cazzo fai a scrivere ste cose cosi belle, cosi vere ...

tu insisti insisti a tentare di svegliare il grande dormiente... ce la farai?

mi sembri come quelli che urlano difronte alle montagne tentando di provocare una valanga con il solo eco della loro voce ...

pure io sono affetto dalla stessa forma di pazzia, Beppe.

ero con voi a piazza Farnese ed ho visto la tua stanchezza.

non so come fai dopo tutti questi anni a trovare tutta questa energia.

sarai pure vecchio (e lo sei) ma TU AMI L'ITALIA BEPPE ... TU AMI GLI ITALIANI e cerchi di portare agli occhi di tutti la BELLEZZA DEL PAESE CHE TU RICORDI.

tenti tenti e tenti di svegliare il grande dormiente...

boh. sono so cosa dire... a parte un semplice GRAZIE PER QUELLO CHE FAI BEPPE ... il resto non dipende da te, ne dai noi altri... ma SOLO dal grande dormiente CHE FORSE UN GIORNO SI SVEGLIERà DI SCATTO PER RIPRENDERSI IN UN LAMPO CIO CHE GLI é STATO RUBATO?

... quel giorno, I LADRI andranno a chiamare gli onesti che hanno insultato per TENTARE DI DIFERDERSI DALLA VENDETTA DEL GRANDE DORMIENTE.

vedremo te, Travaglio, Forleo e DeMagistris scendere nelle piazze per calmare la gente che si riverserà nelle strade SENZA LEADER SENZA BANDIERE E SENZA PIù ... VOGLIA DI ASCOLTARE.

quel giorno sta arrivando, inutile continuare Beppe, oramai la faglia sotto il manto superficiale si é aperta e sta cedendo... si muove... si muove... non si vede ma si muove.

alea jacta est.

meetup664 grax Commentatore certificato 13.03.09 23:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sono una ragazza di 26 anni, fra poco mi laureo e se penso al dopo laurea mi viene l'angoscia. Se fossi stata una ragazza degli anni Sessanta non avrei di certo avuto questa angoscia, anzi, l'orgoglio di essere una DOTTORESSA mi avrebbe reso felice, perchè mi avrebbe dato la CERTEZZA di un futuro florido e prosperoso!!! Questa tua lettera ha suscitato in me tanta tristezza e amarezza, ma come dici tu, non bisogna arrendersi e accettare tutto ciò passivamente!! Spero si possa realizzare qualcosa di concreto! Per NOI GIOVANI!Per sempre!!

Eleonora M. 13.03.09 23:39| 
 |
Rispondi al commento

‘Sono una tra i troppi giovani all’affannosa ricerca di un lavoro dignitoso dopo quasi vent’anni della propria vita dedicati ai libri.Nel cassetto una Laurea in Lingue e sempre meno sogni.Perché se per una giovane di ventisei anni trovare un lavoro che la ripaghi minimamente dei tanti sacrifici fatti diventa un lusso, un sogno lontano,la gioventù di oggi non è affatto beata.Se una persona qualificata vede davanti a sé come migliori prospettive la possibilità di stare tante ore al telefono nel tentativo di vendere imprecisati contratti di ogni genere a dei mal capitati, oppure fare la spola tra i vari centri commerciali a promuovere,in piedi e fermi da mattina a sera ma giocoforza con un bel sorriso stampato,che so,l’ultimo spazzolino da denti a pile,per essere pagati poi con un leggero posticipo di qualche mese,non resta che chiedersi a malincuore il perché di tutto l’impegno profuso per garantirsi un futuro magari migliore.È dunque probabilmente vero che una società mediocre come la nostra vada alla ricerca di persone sempre più mediocri,che non siano in grado di mettere in discussione e minare lo stato delle cose attuali,che così come si presenta fa comodo a ben pochi.La conoscenza è un’arma potente, rende libero e lucido il nostro pensare,il nostro modo di giudicare il mondo,di soppesare le cose.Ma rende ancora più amara la nostra condizione:ai nostri tempi modernissimi e abbondantissimi di miseria e appiattimento mentale pare stiamo un poco scomodi. Mi chiedo se non sia proprio la nostra classe dirigente ad avere il timore di essere scavalcata da nuove figure più qualificate e preparate,a pensare che sia sicuramente più rassicurante tenerci mansueti nei tanti anonimi Call Center,da dove è veramente difficile sfilare la poltrona sin troppo calda a chicchessia.L’ignoranza mi ha sempre fatto e continua a farmi paura.Perciò non rimpiango di avere studiato, augurnadomi di non doverlo mai fare’
E' uno sfogo di 2 anni fa, ancora,ahimè,attualissimo.
Greis

grazia sesto 13.03.09 23:31| 
 |
Rispondi al commento

PIETRASANTA! VENGHINO SIGNORI! COMUNE DOC DELLA P2! GOVERNATA DAL PLURINQUISITO SINDACO MASSIMO MALLEGNI DI FORZA ITALIA ( PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE CERCA IN RETE ) DOPO IL BUSTO DEL DUCE ESPOSTO IN UNA SALA COMUNALE, DOPO L'EPICO INCENERITORE DEL POLLINO STOPPATO PIù VOLTE PER AVER SUPERATO I LIMITI D'INQUINAMENTO - ULTIMAMENTE SPESI 10 MILIONI DI EURO E RICHIUSO POCHI GIORNI FA PER AVER RISUPERATO I LIMITI DI LEGGE... - IERI, GIOVEDI 12 MARZO 2009, CON LA BENEDIZIONE DELL'ASSESSORATO ALLA CULTURA DEL COMUNE DI PIETRASANTA, IL GRAN VENERABILE DELLA LOGGIA MASSONICA P2 LICIO GELLI, CONDANNATO IN VIA DEFINITIVA, FONDATORE DELLA LOGGIA MASSONICA EVERSIVA P2 COSCA DELLA DESTRA EVERSIVA,CONDANNTO PER DEPISTAGGIO PER LA STRAGE DI BOLOGNA, PER AVER COPERTO GLI ASSASSINI E I MANDANTI DI QUELLA STRAGE, GOLPISTA, FASCISTA E "MAESTRO GUIDA" DI SILVIO BERLUSCONI (tessera n° 1816)...LICIO GELLI è STATO GRADITO OSPITE DEL COMUNE DI PIETRASANTA, INVITATO DALL'ASSESSORATO ALLA CULTURA PER LA PRESENTAZIONE DI UN LIBRO SULLA STESSA P2 ( CITTà BLINDATA A RISCHIO DEMOCRATICHE MANGANELLATE ) VENGHINO SIGNORI A VEDERE L'ITALIA DEL FUTURO PROSSIMO VENTURO FASCISTA... A PIETRASANTA, VERSILIA ...........................

GRILLO, MA DOVE CAZZO SEI???????????????????????

Pietrasanta P2 13.03.09 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Ho 39 anni, sono un economista ambientalista, ma per vivere faccio il fotografo e il dogsitter.
Da 19 anni combatto questo sistema (capitalismoglobalizzato para occidentale),a 23 un professorone della sapienza dopo un esame mi ha detto lei non farà mai parte dei dirigenti di questo paese e aveva ragione, a 25 ho litigato con un assistente perchè ho detto che la borsa era un bluff, a 30 ho detto che sarebbe successo qualcosa di grosso e dopo pochi mesi sono venute giu le torri, ma a 34 ho anche pensato che il web avrebbe cambiato il mondo, e credo che questo sia avvenuto.

Beppe non è vero che le altre generazioni hanno fatto solo male, prima le cose non si sapevano e tra sapere e non sapere e meglio sempre sapere.

Personalmente devo dire grazie a tutti quelli che in quegli anni hanno smosso le coscenze e stimolato le nostre menti.

Ringrazio anche te perchè sei la prova che questo sistema funziona, chi sa puo decidere cosa fare e avere meno paura di quello che lo circonda e degli altri...

...sono fiero di non essere dirigente di questo paese...

cristiano ioppi, Roma Commentatore certificato 13.03.09 22:23| 
 |
Rispondi al commento

ho letto la lettera guardando i miei 2 figli di 13 e 10 anni....mi sono quasi commosso....
BELIN, IO CI SONO!

paolo solari 13.03.09 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Ho 44 anni ed ho le mani calde.

Alessandro F. Commentatore certificato 13.03.09 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Di anni ne ho 47 e non mi sento una traditrice: combatto contro lo stesse cose per le quali stai combattendo anche tu Beppe (magari non così in grande). Ho pianto nel leggere la tua lettera Beppe perchè ho una figlia di 10 anni che da anni sente certi discorsi da tutti: parenti e amici. E` piccola ma e` già cosciente (forse troppo per la sua età) degli enormi problemi che la circondano. Sono spaventata dal futuro e cerco di non trasmettere questa paura a mia figlia ma di darle i mezzi materiali e spirituali per non sentirsi in futuro una traditrice o una persona tradita

LAURA FILIPPINI 13.03.09 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, hai pienamente ragione (come sempre), ti voglio tanto bene, anche se non ti ho mai conosciuto. Ti rigrazio (anche da parte di mio figlio di 6 anni) per tutte le battglie che affronti per il mio e il suo futuro.

GRAZIE.

enzo z., germany Commentatore certificato 13.03.09 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Non strettamente in TEMA, ma e' una notizia (non ufficiale) rilasciata dall'Associazione Nazionale Fabbricanti Italiani di Valige e Bauli di Lusso

Venerdi, 13 Marzo 2009

Si e' appena conclusa la Convention Annuale della Associazione a Madonna Di campiglio..

Il Portavoce Ufficiale, Padre Usbaldo de Frottonzolia Y CleptoManiaLand, ha informato i gongolanti Soci che le vendite negli ultimi due mesi, della Linea Lusso e Super Lusso, l'intera Linea ed in tutta Italia, ha registrato un incremento nelle vendite pari al 256%

L'Analista Finanziario, Dr Pallottolieribus Non Disputandum e Mutandu Est de Forcellis Y Sondrio, ha confermato le vendite come definitive..

Nessun ritorno per articoli difettosi o non conformi agli elevati standards produttivi

Un giovane Ragazzo del 2009, durante la pausa per i Cannoli generosamenet inviati dal Dr Vas Y Vas di origine Spagnola, i cui bisnonni si rifugiarono in Sicilia, ai tempi dell'INQUISIZIONE e trovarono UN CONFORTEVOLE RIFUGIO in uno sperduto villaggio di una casa ad un piano, senza acqua corrente o bagno, ed in zona **Piana degli Albanesi di Sicilia**, ha posto una domanda **Alla YOGURT** di Grilliana Memoria al Dr Pallottolieribus

Dottore..si potrebbe visionare la lista dei mercati dove questo ben di dio e' stato acquistato..sono uno studente in economia e marketing, e ho bisogno per la mia Tesi, di dati reali..

Dalla Borsa capiente del Dottore, sono caduti un sacco di documenti con SCRITTO...confidenziale, segretissimo, sicurezza nazionale

Il giovane Ragazzo del 2009, fotografo' con una camera NASA detti documenti, che analizzati in calma, mostravano un solo destinatario per alcune migliaia di VALIGE E BAULI: il Parlamento, Reparto Strategico Fughe di Notte etc etc

Da leggere in relax...

E per il PASCUCCI-SYSTEM (tm)..con affetto...TIE'...


Ed . Commentatore certificato 13.03.09 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Hai ragione!

enzo z., germany Commentatore certificato 13.03.09 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Interpretare i bisogni.
Nell'accezione più corrente, può significare "cogliere i segni, ancora latenti e renderli espliciti"; o ancora, " farsi mediatore tra il potere e il pubblico "; o, nel senso più teatrale, " assumere un ruolo per veicolare un messaggio". La terza accezione ci pare la più idonea, in quanto più che il contenuto ( i bisogni), conta la forma ( l'interpretazione del ruolo) e l'impressione che l'interprete di questa parte riesce ad esercitare sul pubblico, in forza delle sue capacità suasorie e coinvolgenti. Ne consegue che l'interpretazione dei bisogni non è altro che la confezione di un messaggio abilmente elaborato cui non sempre fa seguito la soddisfazione di quei bisogni stessi, una volta finito lo spettacolo della contesa elettorale. Di qui il malcontento del pubblico che si ritiene ingannato.
Basta scorrere il programma di qualsiasi partito politico per capire che tutti si affannano a garantire: posti di lavoro-riduzione delle tasse-sanità efficiente-trasparenza negli appalti-lotta alla criminalità Ma c’è necessità di uno sviluppo anche culturale che abbia come destinatario l'individuo nella complessità del suo essere e i gruppi sociali nella varietà delle loro articolazioni. Che senso ha continuare le consuete geremiadi sui guasti che producono i mass-media quando si hanno a portata di mano gli antidoti giusti e non si sa (o non si vuole?) utilizzarli? E se si cominciasse a parlare non solo di edilizia popolare o scolastica ma anche di edilizia culturale?- Ma ci sono delle priorità!-, obietterà qualche dissenziente. Se è così, allora, parafrasando il grande Gramsci, ci troviamo a vivere in un mondo in cui " tutte le panchine sono intellettuali".
ET DE HOC SATIS ( traduzione per chi sta sulle panchine: ho detto tutto.
cfr. PEPPINO DE FILIPPO nel film: TOTO', PEPPINO E LA MALAFEMMENA)

giuseppe ferrara 13.03.09 20:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D’ora in poi ognuno vota da sé nel Parlamento italiano
Pubblicato martedì 10 marzo 2009 in Olanda
[de Volkskrant]

Votare per un collega di partito assente era normale in Italia. Ora peró i “pianisti” sono stati messi fuori gioco.

Se tutto andrá come pianificato, la Camera dei Deputati non sará piú la stessa da oggi in poi. Il parlamento dovrá d’ora innanzi fare a meno dei famigerati “pianisti”.

Per piú di trent’anni costoro hanno influenzato l’andamento delle cose in parlamento. Non si tratta in questo caso di apprezzati musicisti seduti dietro uno splendente pianoforte a coda nero, ma di rappresentanti del popolo imbroglioni e dal dito veloce.

Ogniqualvolta la Camera deve votare su un disegno di legge, costoro schiacciano sia il proprio pulsante di voto che quello del collega di partito assente. La posizione che assumono facendolo - piegati in avanti, le braccia allargate su due banchi - assomiglia a quella di un pianista.

I parlamentari italiani hanno allegramente partecipato al gioco sia da sinistra che da destra. Cosí facendo hanno non solo inquinato le votazioni, ma anche saccheggiato le casse dello Stato. I deputati ricevono infatti 220 euro ogni volta che partecipano a una votazione. Schiacciando il pulsante del compagno di partito, il pianista previene immediatamente la perdita di questo piccolo extra da parte del collega.

Gianfranco Fini e’ l’ultimo in una lunga lista di Presidenti della Camera che hanno cercato di trovare modi di impedire questa consolidata prassi. Sembra che Fini sará il primo a portare in porto il progetto, ma per farlo ha dovuto ricorrere a rimedi estremi: prendere le impronte digitali.

Da martedi’ i parlamentari possono votare solo se un computer ha prima riconosciuto le loro impronte digitali. Costo del provvedimento: 450mila euro.

(segue nel sottoscala)

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 20:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I commercianti del sud Italia che non ottengono i prestiti bancari, cadono nelle reti del credito illegale.
Pubblicato domenica 8 marzo 2009 in Spagna
[La Vanguardia]

Il prestanome mafioso cerca d’impossessarsi del negozio per usarlo come facciata e riciclare il denaro sporco

Nelle acque burrascose della crisi finanziaria, trae beneficio chi approfitta della sfortuna altrui. Riappare così in Italia l’usura, questa pratica dal sapore quasi medievale in cui un personaggio avido molesta i suoi vicini indebitati con prestiti abusivi. Un rapporto della Confesercenti, l’associazione delle piccole e medie imprese, rivela che la mafia sta investendo sull’usura - che già esercita - con prestiti ad alto interesse ad imprenditori in difficoltà che si vedono rifiutati i prestiti bancari a causa della crisi.

Secondo il rapporto del 2008 di SOS Impresa, circa 180.000 ditte sono vittime dell’usura, ma siccome tendono ad indebitarsi con più di un usuraio, si stima che il numero delle ditte indebitate ammonti a 500.000, di cui 50.000 con associazioni mafiose. L’interesse richiesto supera il 10% al mese. “La crisi economica rende la mafia ancora più pericolosa”, avverte Marco Venturi, presidente della Confesercenti.

L’usura colpisce soprattutto il sud, a maggior presenza mafiosa, e in cui le banche stanno chiedendo interessi più elevati basandosi sull’assunzione che c’è più rischio di insolvenza. Così, in Calabria raggiunge il 9%, mentre in Toscana o in Lombardia si aggira attorno al 5%. “Un commerciante ha bisogno di soldi, le banche non glieli presta, si vede in fallimento … Se è intelligente, opta per il fallimento e ricomincia. Se non lo è, va dall’usuraio”, ha detto il procuratore antimafia Nicola Gratteri per riassumere in che modo i commercianti cadono nelle mani della ‘Ndrangheta, la mafia calabrese, che ha fatto dell’usura la sua seconda attività dopo il traffico di cocaina.

La continuazione nel link: http://italiadallestero.info/archives/4011

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 20:06| 
 |
Rispondi al commento

ho 33 anni: troppo 'vecchio' per essere del tutto innocente ma, per fortuna, ancora troppo giovane per avere già sulle mie spalle troppe colpe nei confronti dei più giovani. Un poeta metropolitrano ha scritto "il futuro non è più quello di una volta". Per me questo è ANCHE un augurio perchè non si ripetano sempre gli stessi errori. Questo vuol dire che quelli come me non vogliono più fascismi ma nemmeno movimenti e gruppi opposti (e in definitiva omologhi). Apprezzo la veemenza di chi vorrebbe toglierci di mezzo berlusconi ma non i contenuti: una delle cose che temo di più ora è che qualcuno sbrocchi e si opponga a qquesto regime con la violenza! BASTA! Ormani abbiamo capito che la rivoluzione è lenta e paziente come un letargo: se no non funziona!
Giacomo

giacomo rossi 13.03.09 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Soltanto poche parole ,,Grazie Beppe ,,

edilio montaldo 13.03.09 19:33| 
 |
Rispondi al commento

sono un " giovane " di 52 anni quanto hai ragione caro beppe vivo in sardegna una terra meravigliosa che stanno svendendo al migliore offerente ....chissa chi è? credevo che Soru avesse ridato un po di orgoglio a noi sardi e veramente pensavo che finalmente ci fossimo ripresi la ns terra , ma non è stato cosi , e mi sento in colpa,la ns generazione non è riuscita a far capire ai giovani quanto era importante permettere che si continuasse il percorso iniziato da Soru .hanno ascoltato e creduto alle cazzate di quel burattino disonesto tricotrapiantato ..che tristezza ,diamo una mano a questi ragazzi ,facciamoli capire che finire a fare ul cameriere o il lavapiatti in qualche villaggio turistico di qualche ricco milanese non è il massimo della vita ,riprendiamoci la SARDEGNA

gianni Piga 13.03.09 19:21| 
 |
Rispondi al commento


un politico BONO che ci sta.....chi gli va a scassare i coglioni ?????????????????????

una che predica l'abbattimento della casta dei politici ????!!!!!!!!!

a favore della sovranità delle " pecore " !!!!!

MOLTO STRANO !!!! VERAMENTE STRANO !!!!!

...piace un popolo sovrano e sottomesso ? boh !!!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado

--------------------------------------------------------

Ecco chi scorazza tranquillamente nel blog osannando un terrorista (Sergio D'Elia) condannato per banda armata e OMICIDIO!!!!!

Desani ma VERGOGNATI!

SE IL POPOLO E' SOVRANO NON E' SOTTOMESSO A NESSUNO, E NON HA BISOGNO DI ARMI PER FAR VALERE I SUOI DIRITTI!!!!!!

O NON HAI CAPITO UN CAZZO DELLA VITA O SAI FIN TROPPO BENE QUELLO CHE DICI!

SPERO CHE NESSUNO STIA A SENTIRE LE TUE ISTIGAZIONI ALLE ARMI, COMINCIO A PENSARE CHE TU IN QUESTO BLOG HAI UNA MISSIONE BEN PRECISA CARO ANTONIO DESANI, MI RICORDI LE STRATEGIE DI COSSIGA......

Caterinagropoli Bannata (katya.) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE, FAI TANTO CASINO ,HAI RAGIONE,I MOTIVI ORMAI LI SAPPIAMO NON RITIENI OPPORTUNO PASSARE ALLE RICHIESTE
BASTA INSULTARE ,SEI MONOTONO, COSA TI HA RUBATO BERLUSCONI ? LA TV,RETE 4, MA IN EFFETTI COSA NE AVRESTI FATTO ? NO SAI GESTIRE QUELLE CHE HAI . PENSA PIUTTOSTO A QUEI TRUFFATORI CHE LO HANNO PRECEDUTO ; SCALFARO,VELTRONI ,VISCO, PADOASCHIOPPA,MASTELLA PRODI E TUTTO IL SUO GOVERNO ,vigliaccamente aumentato x suo uso e consumo ,VARIE MOGLI DI FASSINO,DI PRODI ECC. CHE SONO ANCORA Lì CHE CI DERUBANO TRA PENSIONI ED INCARICHI
PARE CHE VOI GIORNALISTI ABBIATE PAURA TOCCARE QUESTO ARGOMENTO ED INSISTERE PER LA TRASPARENZA SULLE RETRIBUZIONI E L'UTILITà DI QUESTI PERSONAGGI.
DAI BEPPE CHE CE LA FAI !! PENSA CHE QUESTO NOBILE LAVORO
DI POLITICO SE FOSSE RETRIBUITO COME SI MERITANO 3 VOLTE PIù DI UN IMPIEGATO SAREBBE UGUALMENTE AMBITO,MA DI MOLTO SFOLTITO.E RIMARREBBERO FONDI PER DIMINUIRE IL DEBITO PUBBLICO CREATO DALLA LORO MAL GESTIONE
SON CERTO CHE SAPRESTI COSA FARE SE TI CONVENISSE
CIAO Lucio

lucio bottesini 13.03.09 19:17| 
 |
Rispondi al commento

@ PSICOMANTOVANO - GAY - CELAMOSCIO....

BLOG & RIVOLUZIONE

questi ragazzi sono stati per anni davanti a quella scatola magica (TV) con i loro cartoni animati preferiti e i telefilms americani .. poi improvvisamente seguendo la scia della popolarità di Beppe in qualità di comico sono stati costretti a mettere in moto quella parte di cervello che era spenta....la coscienza po.li.ti.ca.

il disagio di fondo degli altri (coloro che già hanno la coscienza po.li.ti.ca) è la profonda delusione di questi pseudopolitici che non hanno combinato un cazzo per il bene della nazione... sia destra che sinistra e centristi.

aggiungiamo inoltre che dobbiamo 'combattere' contro un mostro che è il diretto responsabile di questo annullamento della capacità umana , il NANOMAFIOSO, che possiede i mezzi mediatici per entrare nel cervello degli umani già in tenera età.,allora si ha un quadro chiaro della situazione .

IL BLOG DIVENTA ARMA RIVOLUZIONARIA PER SCONFIGGERE COLUI CHE VORREBBE PILOTARE LE NOSTRE MENTI.
OGNI PAROLA SCRITTA SERVE A CONTRASTARE QUESTA DROGA MEDIATICA....COMBATTIAMO IL CONFLITTO DI INTERESSI DAL BASSO.
VISTO CHE QUEI PEZZENTI NON SONO IN GRADO DI FARLO NEL POSTO GIUSTO.(il Parlamento)


CIUCCIAMELO-MANTOVAN-LUMBARD !!!

NUOVO POST SULLA DEMENZA DI CASA TUA ...LUMBARD !!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 13.03.09 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Obama: «No al deposito nucleare nel Nevada»

Una gigantesca caverna nel Nevada, nella Yucca Mountain, non diventerà la pattumiera dei rifiuti nucleari statunitensi. L'amministrazione Obama, ponendo fine ad un dibattito in corso ormai da 22 anni, ha annunciato di avere cancellato la opzione di creare un enorme deposito sotterraneo nel Nevada per circa 60mila tonnellate di scorie prodotte dai vari impianti Usa che producono energia nucleare.

xxxxxxxxxxxxxxxxxxx

allora lo farà da noi

Allen G., Mordor Commentatore certificato 13.03.09 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Per i milanesi: Non dimenticate questa sera
"Le mani della mafia sull'Expo" incontro con l'associazione "ammazzateci tutti"
Auditorium "Maggiolini"
Via De Amicis, 15
Rho, MI

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-79ad5046-3ed6-46c3-ba5d-978697a17e0c.html?p=0

xxxxxxxxxxxxxxxxxxx

Stessa commedia in scena per i NoMose e i nuovissimi NoExpo.
A Milano si organizzano ridicoli convegni sulle possibili infiltrazioni mafiose negli appalti per l’Expo 2015 allo scopo di ritardarne i lavori e farlo fallire (6).
Per poi certificare nei media romani, i soliti Messaggero, Repubblica, TG3 “che è colpa del Nord”, “Milano peggio di Napoli” e così via.
Non sembra che alcuna organizzazione di professionisti dell’antimafia abbia mai programmato nella “capitale” adunate oceaniche contro le infiltrazioni mafiose per gli opulentissimi appalti di per “Roma capitale” ad esempio. Eppure risulta da numerose indagini una notevole presenza di clan camorristici risaliti sotto il Cupolone dalla non lontana provincia di Caserta.

Lo stato adesca il Meridione con le tariffe “promozionali” per viaggiare in treno, tollerando le pericolose discariche gestite dalla criminalità e le autostrade senza pedaggio. La procura di Napoli non si occupa di camorra, non persegue il disastro ambientale in corso nella regione ma quali sono allora le priorità?
Indagare la Juventus.
Se fossero i magistrati di Torino a inquisire il Napoli Calcio verrebbero prontamente rimossi dal csm. Perché i terroni devono stare comunque in Serie A!

Perché è sempre colpa del Nord, colpa di Malpensa per il deficit Alitalia, colpa dei “razzisti leghisti” se ai campani, PER MOTIVI ETNICI, frega nulla di differenziare la spazzatura, tantomeno di vivere accanto a mucchi di “rumenta” alti come condomìni.
Per Monza sarà colpa di Formigoni “che non ha battuto abbastanza i pugni sul tavolo per tenersi il gran premio”.
A scongiurare le infiltrazioni mafiose negli appalti dell’Expo

Allen G., Mordor Commentatore certificato 13.03.09 19:09| 
 |
Rispondi al commento

LEGI PRESTO PRIMA CHE MANOVELA BEELANDI ME SCANCELA

没料到会超越这么多。这个成绩对我十分重要,

carmina burina 13.03.09 18:34|
Vota commento
Currently /5 1 2 3 4 5 (voti: 1)
| Segnala commento inappropriato

| Rispondi al commento

Chiudi discussione
Discussione


che significa....
o lo spieghi o cambia spacciatore!!! perchè questo ti sta rovinando.

rob

SINNIFICA ASINO CHI LEGGE E CULIONE CHI RESPONDE
ma te lo dovuto iscrivere cosi perce in cuesto bolg demmocrattico chi no e iscritto nonpuo rispondere


carmina burina 13.03.09 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Notturno delle 3

http://www.youtube.com/watch?v=jq1utA1zt9c

Spider Blade Commentatore certificato 13.03.09 19:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=U3xlvKHMifo&feature=related

:->

santa pazienza Commentatore certificato 13.03.09 19:01| 
 |
Rispondi al commento

GOOD NEWS


Usa: Obama firma nuova legge sulle bombe a grappolo

13 mar 17:01 Esteri

WASHINGTON - Barack Obama mette freno all'uso delle 'cluster bombs'. Il presidente degli Stati Uniti ha firmato una nuova legge che limita le possibilita' per gli Usa di vendere all'estero le bombe a grappolo. Per i fautori della firma la decisione rappresenta una svolta nella politica statunitense. Il Pentagono, invece si era detto fin da subito contrario alla nuova legge che fissa inoltre regole piu' ferree sull'utilizzo di questi ordigni. (Agr)

---

Obama: «No al deposito nucleare nel Nevada»

Una gigantesca caverna nel Nevada, nella Yucca Mountain, non diventerà la pattumiera dei rifiuti nucleari statunitensi. L'amministrazione Obama, ponendo fine ad un dibattito in corso ormai da 22 anni, ha annunciato di avere cancellato la opzione di creare un enorme deposito sotterraneo nel Nevada per circa 60mila tonnellate di scorie prodotte dai vari impianti Usa che producono energia nucleare.

Il nuovo ministro dell'Energia Steven Chu, un fisico Premio Nobel, ha detto al Congresso che il deposito nella Yucca Mountain "non è più una opzione".

Jacopo della Quercia (jdq) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Ed il dio denaro disse alle sue creature politiche che trasse dalla melma:

"Potete aumentare tasse, potete diminuirle; potete togliere a uno per dare ad un altro; potete fare ponti o non farli; potete fare i democratici o i fascisti; potete fare elezioni e potete pure non farle; referendum e non referendum.
Tutto potete fare, tranne che toccare le banche! Perché le banche sono il mio santuario, il santissimo inviolabile dove solo i miei sacerdoti, in cui mi sono compiaciuto, i miei prediletti, possono entrare. Fatevi pure le vostre leggi ad personam o ad come cazzo vi parem, ma venerate i miei pupilli ed obbeditegli senza discutere."

sancho . Commentatore certificato 13.03.09 18:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tanto il futuro che si prospettava era uno schifo.

Forse ora potremo rimettere in discussione il fatto che se uno ha l'auto di due anni la deve cambiare perchè non è più alla moda. Magari la smettiamo di spendere tutte le energie per un lavoro che ci consente di soffocarci di roba inutile.

Questo mondo è nato male.

La sua fine lascerà spazio a modi diversi di vedere la vita.

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 18:56| 
 |
Rispondi al commento

A NIN POSS PIOOO!

Ormai questa è diventata la mia frase quotidiana..

HO 40 anni compiuti da poco,lavoro quando capita..
(Ke novità,vero)

Non ne posso più di sentire sempre le solite cazzate!Questi politici ke fingono di interessarsi dei problemi del paese e dei cittadini.Se NE DEVONO ANDARE non c'è altra soluzione se ci vogliamo SALVARE...Ma visto ke da soli non lo faranno MAI,penso ke sia giusto e molto democratico organizzarci per una data,andare a ROMA e URLARGLIELO FORTE E CHIARO nelle orecchie a quelle sanguisughe ke hanno rotto i COGLIONI!BASTA!Niente più privilegi,
niente più abusi di potere :non dobbiamo più permettere a questo o a quell'altro governo di prenderci per il culo!!UNAMCI e facciamo sentire ancora di più la NOSTRA VOCE..visto ke i VDay non sono bastati!!!
GRAZIE BEPPE...per me è una GRAN FORTUNA che ci sei!!!

alessandra t. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 18:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ANCORA PARLATE DI CENSURA SU INTERNET.

Questo e' il blog piu' controllato e censurato del mondo.

E badate bene; Non censurato in base al regolamento. Ma in base alle opinioni, che un libero cittadino esprime.

Questo blog e' sotto tutela e la cosa assurda e' che e', sotto tutela di alcuni politicanti da strapazzo.

Che confondendosi con gli altri bloggers lo condizionano. Applicando la censura E CERCANDO DI ORIENTARLO.

QUESTO E' UN COMPORTAMENTO FASCISTA!

Un ristrettisimo gruppo di persone, alcune delle quali si vantano addirittura di essere apparteneti dell'IDV. Ne controlla l'orientamento e la linea, che deve sempre essere conforme alle loro basse speculazioni politiche, relegando tutti gli altri bloggers al ruolo di comparse.

MOLTI SE NE SONO ACCORTI.

Continuano a passare commenti che, infarciti di Bestemmie, incitamenti alla violenza, parolacce e minacce ne caratterizzzano, indisturbati ospiti, l'andamento giornaliero. Mentre commenti piu' dotati ma non in linea con il pensiero unico grillesco, vengono censurati.

QUESTA SARA'LA VOSTRA FUTURA DEMOCRAZIA?

L'ascesa di Grillo nell' agone della politica Italiana e' il sintomo di una malattia, che purtroppo, per colpa di molti,si e' sviluppata in questo paese. NON CERTO LA CURA.

Giovanni Porta 13.03.09 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Enrico Mattei, ucciso in un attentato!?
non è stato un incidente aereo?

ciao tutti\e 13.03.09 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale un bando per la costruzione di un deposito di rifiuti radioattivi a Sessa Aurunca, il comune che ospita nel proprio territorio l'ex centrale nucleare del Garigliano.

L'importo del bando della Sogin (la societa' del Tesoro che si occupa dello smantellamento degli impianti nucleari italiani) e' pari a 7,1 milioni di euro. La domanda di partecipazione al bando che prevede un tempi di esecuzione dell'impianto di 540 giorni dovra' pervenire entro il prossimo 10 aprile.

La costruzione del deposito temporaneo per i rifiuti radioattivi era stata gia' prevista nell'ordinanza del 2006 dell'allora commissario delegato per la Sicurezza dei Materiali Nucleari, Carlo Jean.

RebeccaCheng ., Macondo Commentatore certificato 13.03.09 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Madoff da ieri è in carcere e credo che la sua vita si chiuderà là dentro!

Da noi invece Tanzy padre 10 anni di carcere da scontare in Costa Smeralda sul panfilo dello psiconano. Stephi Tanzy figlio invece, condannato a 720 ore di lavori socialmente utili; dovrà in pratica, spalmare un barattolo da 1 Kilo di crema al giorno, sulle cosce e chiappe di una decina di strappone al giorno, sulla barca di baffino! P.s con l'obbligo di controllare l'el(r)ezioni!

Spider Blade Commentatore certificato 13.03.09 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
complimenti.Proprio una bella lettera!
Ma,coraggio,non può finire tutto nella merda!
un abbraccio.
AVANTI TUTTA!

carlo tricarico 13.03.09 18:44| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=v-uVN-2bbwM

lo so che non é piacevole ma fa bene riguardarlo...

santa pazienza Commentatore certificato 13.03.09 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Ho 15 anni, da qualche mese frequento il blog, perchè credo che sia un dovere di noi "ragazzi del 2009" quantomeno tenerci informati, avere una nostra opinione, renderci conto che se non ci diamo da fare NOI per costruircelo da soli, il nostro futuro, andremo poco lontano. Per questo dò ragione a Beppe, perchè anche se io non c'ero quando lui aveva la mia età, posso immaginare come l'Italia potesse essere. Sicuramente meglio di così...io oggi vedo che la mia scuola, il mio amato liceo, la mia seconda casa cade letteralmente a pezzi, e sento parlare di tagli all'istruzione. Accendo la TV e vedo Obama che in tre mesi di presidenza sta rivoltando l'America, poi giro canale e mi trovo davanti un nanetto con il quintuplo dei miei anni che fa battute idiote invece di governare il mio Paese. Solo per fare qualche esempio.
Il primo impulso sarebbe di scappare, finire gli studi e andare via di qui, i miei genitori me lo dicono sempre. Ma voglio restare, perchè voglio che i MIEI, di figli, possano sperare in qualcosa di meglio, io LO VOGLIO un futuro, e so che saremo noi quindicenni di oggi a dover faticare per riprenderci il domani. E, almeno io, non ho affatto intenzione di arrendermi.

Jessica Melani, Pistoia Commentatore certificato 13.03.09 18:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ed i Ragazzi di OGGI, comequelli di ieri, devono stare MOLTO, ma MOLTO alla lontana da penniSSvendoli e vendole come il titolo di un articolo suggerisce...

*********

Da IL TEMPO..un NON GIORNALE...soldi dei contribuenti ed ex proprieta' dello Suocero del Pierferdy, dal Blog orrendo ed al GUINZAGLIO (il Bel Pierferdy) di tutti...Vasa Vasa e Cannoli IN PRIMIS, Pierferdy...che fine

********************
Marida Caterini Tutto è pronto per la sesta edizione de ...

Marida Caterini

Tutto è pronto per la sesta edizione de L'isola dei famosi, al via il prossimo lunedì 15 settembre, in prima serata su Raidue.

Undici le puntate, a cui se ne aggiunge un'altra dopo il gran finale.

Molte le novità di quest'anno.

http://iltempo.ilsole24ore.com/spettacoli/2008/08/31/920565-marida_caterini_tutto_pronto_sesta_edizione_....shtml

A proposito della MARIDA CATERINI (credo una ghostwriter..un nom de plume, in altre parole..non esiste in Realta'...)

Uso' il termine PASIONARIA per la Hostess dell'Alitalia a GRANDE FRATELLO..

Un termine di cui ovviamente non rivendico la **creazione**, ma l'uso in questo Blog di certo (e lo usai spesso, rivolgendomi alla CHIOCCIA in CHARGE dellinfamoso RACKET veline e caffeine...che posta ARTICOLI FRODE...Amedeo della Mattina e Stampa...per cui CHIOCCIA...capiamoci una volta per tutte)

Chi ha SCIPPATO...si becca un VAFFANCULO LEGITTIMO ed un PASCUCCI TIE' altrettanto legittimo..per ora...

Non ariveranno risposte dalla CHIOCCIA in sottocommento..non e' nel copione del RACKET INFILTRATO...e dal telefonino a volte non si apre questa funzione (parlo per aver assistito ad una prova...NDR)

BuoNav

Ed . Commentatore certificato 13.03.09 18:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.........e poi un bel giorno la rivoluzione iniziò!
Coraggio ancora un po' di pazienza siam molto vicini, e vedremo molti elicotteri volare via con il loro contenuto di merda!

fulgy f., torino Commentatore certificato 13.03.09 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Hai ragione Beppe, ci hanno rubato il futuro.
Ci vediamo domani sera a Zena... Grazie per quello che fai, è importante.

raffaello camoriano 13.03.09 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Genchi perquisito.

Temonti che vuole tutta la vigilanza delle banche alla BCE.....

qualcos'altro?

RebeccaCheng ., Macondo Commentatore certificato 13.03.09 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo è tutto vero, mi viene uno sconforto a pensarci ma dobbiamo reagire, non molliamo

Antonio De Ascentis, Vibonati Commentatore certificato 13.03.09 18:36| 
 |
Rispondi al commento

...ehm ....tutti oxfordiani eh!

santa pazienza Commentatore certificato 13.03.09 18:36| 
 |
Rispondi al commento

但没料到会超越这么多。这个成绩对我十分重要,

carmina burina 13.03.09 18:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTI (((((( GAY.... MANTOVANI ....
A CHE PUNTO ARRIVANO....

SI FANNO IL NICK PER ESSERE SODOMIZZATI.....

SAREBBERO QUESTI i "CELODURO" DEL BOSSI INFERMO!!

ahahhahahahahahahhahahahahahahahhahahahahah

SCOMMETTO CHE C'HAI PURE I TATUAGI SULLE CHIAPPE!!

.................che schifezza !!!!


LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 13.03.09 18:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Beppe!
Ti voglio bene!

Mauro Rocco 13.03.09 18:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Scrivo solo per ricordare che nel CPMP (Codice Penale Militare di Pace), non ricordo gli articoli, è scritto chiaramente che non è possibile dare o obbedire a ordini che offendono la dignità e la morale della persona (il CPMP viene dato a tutti coloro che fanno la leva militare e dovrebbe essere valido non solo per l'esercito ma anche per tutti gli appartenenti alle forze dell'ordine integrato dal codice di procedura penale).
Quni mi icaxxo se sento dire che un agente di polizia (o carabiniere, ecc.) "deve obbedire agli ordini".
NON è ASSOLUTAMENTE VERO!
Se a te poliziottto ordinano di stuprare una bambina di 6 anni obbedisci perchè è un ordine?
Dare manganellate a dei civili inermi è un reato tanto quanto lo stupro (anche se meno grave) e tu sei responsabile tanto quanto chi ha dato l'ordine. INFORMATI, ti giochi la carriera in entrambi i casi, ma almeno ti tieni la dignità e onori veramente la divisa che porti.
GRAZIE

peppe siciliano 13.03.09 18:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Lenin baciami il...
......................
Tu sei del nord come io sono di Stoccolma!:-D

SMETTILA!!!

In attesa del nuovo post:

http://www.youtube.com/watch?v=SO4LyKd-Hws&feature=channel

Anthony C. Commentatore certificato 13.03.09 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Ho quasi 66 anni,dopo 38 di lavoro nell'industria farmaceutica,da 3 anni sono dipendente INPS e percepisco una discreta pensione.Sto bene,curo i miei hobbies,ho una splendida nipotina(ciao Emma)e potrei anche sentirmi soddisfatto,ma...
Ogni giorno mi riesce sempre più insopportabile vivere in quello che era il mio amato paese.Ogni giorno,ogni ora,ogni minuto vedere in tv persone vendute,contente di esserlo e che la mattina continuano tranquillamente a radersi senza il minimo sussulto di dignita che imporrebbe loro sputare nello specchio!Ma hanno vinto l'elezioni,il popolo li vuole!Appunto,l'Italia è diventata cosi'ed io non sopporto più vivere in questo paese triste e senza speranza.

Ferruccio Caputo 13.03.09 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

alla bouvette si paga €. 3.92 per mangiare?
Non ci posso credere, ma dite sul serio?
In euro a Ginevra uno schifoso caffè allamensa dell'ospedale costa 1.98 mIComprendete?

adry 78 Commentatore certificato 13.03.09 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Sento un sacco di gente che si chiede cosa sia possibile fare, visto che succede di tutto e nessuno fa niente.

Ho l'impressione che quello che c'era da fare sia già stato fatto.

Bisognava risvegliare le coscienze.
Ora le coscienze risvegliate sono tante, e crescono.
La crisi darà la spallata finale agli ipnotizzati. Li sveglierà la sete.

I cattivi hanno dormito pure loro, e ormai la situazione gli è sfuggita di mano. Ormai non ci fermano più, nemmeno con l'esercito.

Per quanto mi riguarda penso sia il momento di sedersi sulla sponda del fiume.
Tanto chi si deve risvegliare si sveglierà, quando sarà il suo momento.

Fratelli d'Italia
L'Italia s'è desta ......

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 18:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

RACCOLTA FIRME ACQUA PUBBLICA
TORINO:sabato 14 e domenica 15 (ore 15-19).
Banchetti: Piazza San Carlo (Vday2) e Via Garibaldi 13
Per tutti i RESIDENTI A TORINO: venite a firmare per modificare lo Statuto di Torino ed introdurre il principio che l' ACQUA non è un bene di lucro e NON SI PUO' PRIVATIZZARE!

Roberto G. 13.03.09 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Video contro la censura di internet

http://video.unita.it/?video=787

Silvanetta P. Commentatore certificato 13.03.09 18:21| 
 |
Rispondi al commento

guardate questo video

http://www.youtube.com/watch?v=OJqFukDz-1w&feature=related

vi lascio immaginare chi possa essere la persona che subisce la sodomizzazione da truffolo. L'italiano!!!!

P.S. proprio adesso Skytg24 ha dato la notizia della perquisizione della casa di Genchi.
Grillo, tu puoi farlo: parla con Murdoch (non so se si scrive così), fagli abbassare il costo dell'abbonamento, perchè è l'unica tv, ormai generalista, che ancora fa informazione!!!

roby t., macerata Commentatore certificato 13.03.09 18:20| 
 |
Rispondi al commento

IL POTERE IN ITALIA

"Il potere, in Italia più che altrove, si è dedicato -
negli ultimi decenni più che mai - a dividere ed imperare.
E l'ha fatto col mezzo più potente
che ha a disposizione: la cultura.

°Anni '70: il conflitto generazionale.
Anni 2000: la guerra fra i sessi.°

E i danni sono stati, e sono tutt'ora... enormi."

(Ermanno Bartoli)

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 18:19| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe...belin...bella lettera...=)...che dire...io sono un ragazzo di 14 anni. di politica mi interesso da matti però, sinceramente, non ne capisco troppo. una cosa però la so per certo. ed è questa: IL POTERE FA MALEEEE!!!! che sia nelle mani mie, tue, di travaglio, di chi diavolo cel'ha fa MALEEE...perché io sfido CHIUNQUE nel momento in cui si trova in mano quel miliardo di euro e tanto, ma TANTO!, potere a non fottere gli altri. siamo umani. la nostra natura è questa. fottere gli altri. siamo talmente rincoglioniti che talvolta ci fottiamo da soli. pensate un po' a chi a votato berlusconi. qualche giorno fa ho parlato con il padre di una mia amica. stavamo paralando degli immigrati in italia. il suo commento (da bravo berlus-clone) è stato..."'STI IMMIGRATI DI MERDA...PUZZANO PURE..." io gli ho chiesto se era al corrente del fatto che un giorno loro sono immigrati qui...tra qualche annetto saremo noi immigrati da qualche altra parte...e io GODRò signori...quando un inglese gli si avvicinerà, lo guardera bene fisso negli occhi e dirà QUESTI IMMIGRATI DI MERDA...uuu se godrò...gli ho parlato anche del PIL...non mi ricordo come mai adesso...mi fa:"MA COSA è IL PIL?!?!?!?!?!?"...e che gli devi dire a uno così...io gli ho detto questo: "ma va°°°°°lo..."
signori...è ora di smettere di stare qui a sfottere berlusconi e quei deficenti che ci governano che prendono 15.000 euro al mese...ma è ora di andare per le strade...con i coglioni girati a mille...è fare un macello che non finisce più...destra, sinistra, comunisti, anarchici, fascisti e chi c'è c'è...tutti insieme e voglio vedere signori se non si cagano in mano...li ghigliottiniamo come durante la rivoluzione francese...ma io mi chiedo...MA COME MAI NESSUNO HA ANCORA SPARATO A BERLUSCONI?!?!?!? vabbé...che dire...ora vado a studiare per la verifica di spagnolo di domani...tento di costruirmi un futuro...o almeno ci provo...
per il resto GRILLO TI STIMO...
un saluto da un 14enne incazzato...ciao a tutti =)

Giorgio Demichelis 13.03.09 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Ciao beppe ciao ragazzi....

sono daccordo solo in parte su quello ke hai scritto in questo post perche c'era anche questa gente in quegli anni...

http://www.youtube.com/watch?v=I-NRriHlLUk

ma poi questi altri hanno avuto il potere di schiavizzare il mondo....

http://www.youtube.com/watch?v=opyZuXeDFD4

Piero Coco 13.03.09 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Franceschini a Tremonti

direttamente la traduzione:

litighiamo pure tra noi camerieri, ma lasciamo stare i nostri padroni banchieri!:)


In fondo, la lotta politica è ridotta,ormai, ad una gara per chi deve fare il maggiordomo dei banchieri.

sancho . Commentatore certificato 13.03.09 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHE RETORICA PENOSA!!!

ORMAI SIAMO ARRIVATI " AI MIEI TEMPI"!!!!

Lo sai che c'e' grillo? Che se c'e' qualcuno che sta rubando il futuro di quei ragazzi sei propio tu.

E sei diventato un "ladro" nel momento stesso in cui hai deciso di entrare in politica.

In un paese malato come l'Italia, voi non siete la cura, ma il sintomo piu' evidente.

Siete un guazzabuglio di invidia sociale, qualunquismo, di destra e di sinistra e retorica.

Siete la "peggio gioventu'". E una jattura per questo povero paese, gia' tanto martoriato.

Giovanni Porta 13.03.09 18:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bella lettera Beppe!
Non solo hanno fottuto il futuro alle nuove generazioni... questi stanno pure riscrivendo il passato! Temo che tra un po', oltre a Via B. Craxi ci ritroveremo pure una Piazza B. Mussolini, un viale G. Almirante, una Via L. Gelli...

Nella Merda Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 18:11| 
 |
Rispondi al commento


MILANO, 13 marzo (Reuters) - Il deterioramento del mercato pubblicitario in Italia e
Spagna nel quarto trimestre peserà sui conti annuali di Mediaset (MS.MI: Quotazione) e potrebbe portare a
un taglio del dividendo nonostante a novembre il gruppo avesse promesso una cedola invariata a
fronte di un risultato netto probabilmente in calo.
In un mercato pubblicitario in Italia che studi di settore indicano in calo, quest'anno,
tra il 5 e il 10%, l'attenzione del mercato si focalizzerà più che mai sull'aggiornamento
della raccolta nei primi mesi dell'anno e su eventuali previsioni.
Gli analisti evidenziano poi la crescente concorrenza di Sky, che secondo gli analisti
gode tra l'altro di clienti meno condizionati dalla crisi economica.
Non a caso è forte l'interesse sui risultati delle attività pay, per le quali è atteso in
genere un deciso incremento degli abbonati, mentre c'è più incertezza sui tempi di
raggiungimento del breakeven.
Secondo le stime di 10 analisti interpellati da Reuters, il gruppo chiuderà il 2008 con
ricavi consolidati in lieve crescita a 4,22 miliardi (+3,4%) e un utile in calo del 12,4% a
444 milioni. La raccolta pubblicitaria in Italia è attesa sostanzialmente stabile, mentre il
dividendo è per lo più atteso tra 0,37 e 0,38 euro (min. 0,34, max 0,43) in calo dagli 0,43
euro distribuiti l'anno scorso a causa dell'erosione del free cash flow.
Dagli uffici studi si sottolinea anche il tema dei costi, attesi in crescita, seppur
moderata, nel 2008 e considerati difficilmente comprimibili nel 2009. Bernstein ipotizza al
riguardo che un freno a una ristrutturazione della base costi possa venire anche dal ruolo
dell'azionista di riferimento del gruppo: "Sebbene in teoria il primo ministro Silvio
Berlusconi non abbia più nulla a che fare con la gestione della società, l'annuncio di
numerosi licenziamenti a Mediaset gli creerebbe un po' di imbarazzo politico", dice una nota
del broker.

http://it.reuters.com/article/itEuroRpt/idITLD546192009031

fulgy f., torino Commentatore certificato 13.03.09 18:11| 
 |
Rispondi al commento

per la cronaca l'unico giornale online che parla della perquisizione a Genchi è il corriere.

a Spì t'ho risposto nel tuo sopra alla cantina

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://it.reuters.com/article/itEuroRpt/idITMIE52C0DF20090313

Questo dobbiamo farlo con chi ci stà succhiando il sangue in parlamento!

fulgy f., torino Commentatore certificato 13.03.09 18:07| 
 |
Rispondi al commento

?

nonno arzillo Commentatore certificato 13.03.09 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per i milanesi: Non dimenticate questa sera
"Le mani della mafia sull'Expo" incontro con l'associazione "ammazzateci tutti"
Auditorium "Maggiolini"
Via De Amicis, 15
Rho, MI

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-79ad5046-3ed6-46c3-ba5d-978697a17e0c.html?p=0

Paolo Cicerone, 'Ndranghetown Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Alla procura di roma ci sono gli stipendiati del nano mafioso!

fulgy f., torino Commentatore certificato 13.03.09 18:04| 
 |
Rispondi al commento


SIMILITUDINI

Non è difficile ormai immaginare che ogni politico componente di questa casta abbia nel suo studio una mappa dei poteri dello Stato e che, imitando il giornal-aio Emilio Fede, ogni maledetto giorno ponga una bandierina per marcare il territorio conquistato, rubato ai cittadini.

Il post di Manuela delle 17.23 narra l'ennesima vicenda che ci dimostra quanto la Cassazione sia in mano alla Casta, la Corte dei Conti soccomberà a breve tramite una legge che la soggiogherà ai politici.
I ROS si muovono per stroncare Genchi, la magistratura è per metà connivente di mafie e massoni, per metà ammutolita per paura, tranne qualche eccezione che si immola, kamikaze per la democrazia.
Il SISMI fa il lavoro sporco, l'informazione tradizionale fa propaganda, i poliziotti manganellano, internet rischia molto sotto il fuoco di fila di servi e ballerine.

In Cina il poliziotto di quartiere può comminare fino a 7 anni di lavori forzati a chiunque, senza passare da un tribunale.
La sera la passi nella cella del commissariato, il giorno dopo sei a dare il tuo contributo pluriennale alla costruzione della ferrovia Pechino-Lhasa.
E' l'unica differenza evidente che mi viene in mente tra Italia e Cina.
Almeno questo non lo faranno mai, le loro pecore elettrici si accorgerebbero di vivere in un regime.

Jacopo della Quercia (jdq) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 18:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Bellissima lettera, caro Beppe, tanto la penso come te che ho scelto di non mettere al mondo figli sebbene li avrei amati moltissimo. Però il futuro è altrettanto nero anche per me che ho pochi anni meno di te e sono precario da sempre nonostante laurea in ingegneria ed esperienza notevole, Ma niente agganci e conoscenze che questo si era condizione necessaria per fare carriera oggi come allora.

aldo p., Milano Commentatore certificato 13.03.09 17:54| 
 |
Rispondi al commento

IN UN PAESE CIVILE SE CRISTO SI ASSUMESSE LA RESPONSABILITA?

DELLE AZIONI DELLA CHIESA SAREBBE IN GALERA ALL'ERGASTOLO.

IN CELLA CON BERLUSCONI, PREVITI E DELL'UTRI.

Paolo De Tarso 13.03.09 17:53| 
 |
Rispondi al commento

GIOACCHINO GENCHI PATRIMONIO ITALIANO!!!

Non si tocca!

Forza Gioacchino facci sognare!

Beppe dagli uno spazio fisso sul blog che ci racconterà tente belle filastrocche.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 17:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

@ Lenin baciami il culo...

Una curiosità: ma a te quanto ti pagano il cottimo?

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi sento UMILIATO!!!
oggi ho ricevuto una multa di 270 euro per non aver comunicato in tempo utile chi era alla guida del mio scooter, quando a giugno dello scorso anno ho bruciato il rosso (?!). infrazione per cui ho dovuto pagare, quando mi è stata notificata, una multa di 150 euro accompagnata dalla perdita di 5 punti.
Ma il pagamento non è una ammissione sufficiente????
Qualche giorno fa sono comparso di fronte ad un giudice di pace cui avevo fatto ricorso per una contravvenzione di sosta vietata. Sono stato condannato al pagamento (nonostante fossi in visita domiciliare-sono un medico)per sosta vietata di fronte ad un dispositivo di emergenza!
Sapete che cosa era questo dispositivo? un bel cesso pubblico, uno di quelli comprati diversi anni fa dal comune di genova, per la modica cifra di 200.000 milioni l'uno e MAI entrati in funzione (a proposito di cattedrali nel deserto)!!ebbene di fronte a questi fatti che non hanno alcuna logica, io, come cittadino di questo paese così disastrato, mi sento UMILIATO.

tommaso STANIZZI, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 17:48| 
 |
Rispondi al commento

VISTO COME SILVIO TRATTA I SUOI DIPENDENTI COME FRATTINI ??

BRACCIO STRETTO ATTORNO AL COLLO......E STRINGERE !!

MA LA DIGNITA' DEGLI ITAGLIANI ....DOV'E' ??

carlo raggi 13.03.09 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Adesso,dopo l'ennesimo fatto di sangue, i benpensanti si domandano se l'uso di internet da parte dei giovani può risultare dannoso

http://www.iht.com/articles/2009/03/13/europe/13germany-cnd.php
German police question warning on Internet

http://www.telegraph.co.uk/news/worldnews/europe/germany/
The police investigation into the school shootings in Germany has been rocked by allegations that a supposed internet chat room posting by the gunman Tim Kretschmer was a hoax

http://www.lemonde.fr/europe/article/
Une fausse nouvelle", diffusée par "un cinglé". Le ministre de l'intérieur du Bade-Wurtemberg, Heribert Rech, n'a pas mâché ses mots, vendredi 13 mars, après un faux message prétendument rédigé par l'adolescent qui a tué quinze personnes mercredi pour annoncer qu'il allait commettre un massacre.

http://www.elmundo.es/elmundo/2009/03/13/internacional/1236939764.html
Mientras, la policía alemana continúa con la investigación de los motivos de Tim, después de que este miércoles tuvieran que retractarse tras informar de que el joven anunció la masacre horas antes en Internet. El ministro del Interior ha informado de que los mensajes del chat "son falsos" y que fueron escritos por "un loco".

http://www.corriere.it/esteri/09_marzo_12/killer_annuncio_chat_da4f3bec-0f00-11de-97ba-00144f02aabc.shtml
Germania: strage annunciata su chat in internet. «Sentirete parlare di me»

Seguiranno processi e vari discussioni che porteranno ad una condanna del popolo della rete,reo di istigare "violenza" e personalità contorte.
La televisione verrà assolta perchè non crea mostri ma solo una "massa" di persone lobotizate e asservili,figli di reality,veline e falsi ideali.

PIETRO B., Lucca Commentatore certificato 13.03.09 17:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VISTO I FRANCESI COME HANNO SISTEMATO L'AMMINISTRATORE DELEGATO DELLA CONTINENTAL ??

SE NON FUGGIVA IN FRETTA LO SPEZZETTAVANO !!!

FRANCIA E GRECIA SONO AL LIMITE ...GLI ITAGLIANI INVECE DORMONO COME SEMPRE !!!

carlo raggi 13.03.09 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Il Riformista , il giornale che nessuno legge , ma che costa tanti soldi pubblici come l'inutile Foglio ed altri, è pure dannoso quando consegna premi a berlusconi.
pensavo che fosse un quotidiano di sinistra, sbagliato come sempre, è di D'Alema?

cesare beccaria Commentatore certificato 13.03.09 17:40| 
 |
Rispondi al commento

il tracollo culturale per l'italia e' ioniziato dagli anni '80.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 13.03.09 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, scusami ma c'è un MIRACOLO!

http://www.antoniodipietro.com/index.php

13 Marzo 2009
Credibili in Europa

I partiti sono in campagna elettorale per le europee di giugno. Aspettatevi di tutto, grandi spot, grandi promesse, dichiarazioni d’intento di ogni sorta. La sicurezza tornerà al centro dell’interesse nazionale offuscando la crisi, Bossi rispolvererà i fucili scarichi di un federalismo mai avviato. Con esse inizierà la consueta strategia dell’oscuramento e della denigrazione nei confronti dell’Italia dei Valori. Strategia già a regime sui quotidiani nazionali.

Vedrete grandi spazi al Pd che deve ricostruire la facciata di un’opposizione soft ma necessaria al teatrino di governo. Vedrete grandi titoli e mezzi busti per Udc e Lega designate al ruolo di terzi Poli, ago della bilancia per le alleanze.

Per l’Italia dei Valori il diktat sarà perentorio: oscurare.

Il perché è chiaro: per la politica chi non è comprabile o ricattabile è pericoloso.

L’Italia dei Valori non è in vendita, e quindi è pericolosa. E se è vero che il nostro partito fa notizia, share e tiratura di copie durante l’anno, sotto elezioni è un rischio per la Casta, tranne che per i cittadini, ai quali si presenta a giugno l’occasione di cambiare volto alla politica.

L’Italia dei Valori candiderà facce oneste, con alle spalle storie di professionalità, di impegno sociale, di valore. Persone con la fedina penale pulita. (PS. MIRACOLO!)

Per noi il Parlamento europeo, così come quello italiano, non è né l’Elba di condannati, prescritti, indagati ed indultati né un riconoscimento da elargire a chi, a diverso titolo, lo ha negoziato nelle stanze di partito.

Alle elezioni europee il cittadino potrà esprimere la preferenza sulla scheda elettorale, un fastidio per la Casta. Silvio Berlusconi ha dichiarato che si candiderà capolista in tutte le circoscrizioni ed ha invitato i suoi ministri a fare altrettanto, seguendo il suo “buon” esempio.

Un gesto degno...........

paolo c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I Ragazzi del 2009, ma TUTTI gli altri inclusi, dovranno stare col FIATO SUL COLLO anche per episodi come questo, riportato dal CORRIERE della SERA

Lui nega le accuse: «Milioni di tracciati? Erano solo 700 persone»
I Ros perquisiscono gli uffici di Genchi
Controlli nell'abitazione del consulente del pm De Magistris nell'inchiesta "Why not"

PALERMO -

I carabinieri del Ros, su disposizione della Procura della Repubblica di Roma, stanno perquisendo gli uffici e l'abitazione di Gioacchino Genchi, il superconsulente dell'inchiesta «Why Not».

Gli uffici dove si sono recati i militari si trovano in piazza Principe Camporeale, a Palermo. Lo riferisce l'Adnkronos.

Genchi, indagato per abuso d'ufficio e violazione della privacy, si troverebbe a Milano e starebbe facendo ritorno in Sicilia.

A ricevere i carabinieri è stato un suo stretto collaboratore.

«PORCHERIE DEI ROS» - Intanto Genchi respinge le accuse secondo le quali avrebbe "tracciato" milioni di utenze. «Erano poco più di settecento» afferma il consulente dell'ex pm, Luigi De Magistris, in un'intervista sul settimanale 'Left'. Respinte anche le accuse lanciate da Francesco Rutelli, presidente del Copasir (Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica): «Mai fatta un'intercettazione in vita mia - assicura Genchi. - Anzi no, una l'ho fatta, quando mi sono ritrovato ad ascoltare per errore una conversazione fra mia moglie e sua madre». «Si sono voluti pulire i coltelli perché è dal 1989 che mi imbatto in porcherie fatte dal Ros. Mi hanno voluto colpire per quello che rappresento e ho rappresentato, e per il ruolo che ho avuto all'interno della polizia di stato». «Tutti i soggetti a cui sono stati trovati paramenti massonici - aggiunge - sono stati sempre prosciolti. De Magistris, e nel mio piccolo forse etc etc

http://www.corriere.it/cronache/09_marzo_13/genchi_ros_perquisizioni_tabulati_archivio_a21e6be6-0fe4-11de-948b-00144f02aabc.shtml

E mail al CdS....SUBITO

Ed . Commentatore certificato 13.03.09 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ed il blog del fratello di borsellino per primo e su facebook, lo so che non ve piace però arriva ad un sacco di persone.

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ti ringrazio per tutto cio che ci fai sapere, sentire, e capire, sei il nostro grande comico, molto ma molto ma molto particolare...

siamo sempre pronti...

tonino fratini Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 17:26| 
 |
Rispondi al commento

ALLARME...ALLARME!!!!!


PALERMO (13 marzo) - La procura di Roma ha disposto la perquisizione dell'abitazione-ufficio del consulente informatico Gioacchino Genchi, nell'ambito dell'inchiesta in cui è indagato per abuso d'ufficio e violazione della privacy.

La perquisizione, in piazza Principe Camporeale a Palermo, è stata effettuata dai carabinieri del Ros.

A quanto riferisce l'agenzia Adnkronos, il superconsulente informatico al momento della perquisizione era fuori Palermo. Ad accogliere i carabinieri è stato uno stretto collaboratore di Genchi.

Daniela G., Roma Commentatore certificato 13.03.09 17:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Roma | 13 marzo 2009
Le case degli onorevoli "off limits" per le forze dell'ordine anche in caso di abusi edilizi

Le case dei parlamentari, non possono essere perquisite dalle forze dell'ordine alla ricerca di indizi che provino l'avvenuto abuso edilizio.

Questo il verdetto della Cassazione con la sentenza 11170 che ha annullato tutti gli atti ispettivi e la sentenza di condanna emessa a carico del vicepresidente del Senato Domenico Nania (Pdl) per aver ristrutturato, senza le prescritte autorizzazioni, la villa di famiglia, in provincia di Messina.

Nell'abitazione di Nania - a seguito di una denuncia anonima - erano entrati i carabinieri il 19 dicembre 2003 per compiere un "accertamento a sorpresa". In seguito, nella villa, entrarono anche, per due volte, i tecnici del comune di Barcellona Pozzo di Gotto. Gli accertamenti si conclusero con la redazione di verbali, rilievi tecnici e fotografici mentre non fu effettuato alcun sequestro in quanto i lavori erano risultati ultimati.

Senza successo Nania aveva sostenuto davanti ai giudici di merito che "essendo egli senatore della Repubblica, gli accertamenti compiuti all'interno della sua abitazione, cosi' come le testimonianze dei verbalizzanti che hanno riferito sugli esiti degli accertamenti stessi, erano inutilizzabili". La Cassazione gli ha, invece, dato ragione rilevando che "nessun membro del Parlamento puo' essere sottoposto a perquisizione personale o domiciliare senza autorizzazione della Camera di appartenenza" anche nel caso in cui dall'abitazione perquisita non sia stato prelevato nulla e si sia trattato, da parte dei pubblici ufficiali, di una "semplice visione dei manufatti".

E' stata cosi' annullata la sentenza emessa dalla Corte di Appello di Messina il 10 aprile 2007.

http://www.rainews24.rai.it/notizia.asp?newsid=110477


Dovendo dare un giudizio ad Annozero di ieri sera

........ VERGOGNOSO ......

se voleva informare gl'ITALIANIII sulle liste civiche di beppe + spazio ai meetup a alle loro IDEE..... invece la solita minestra riscaldata.

Jonni Caseri, bottanuco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 17:23| 
 |
Rispondi al commento

il ros sta in questo momento perquisendo la casa di Genchi!!!!!
La piovra continua.......

signor visconti guardi che ci sono 4000 persone in piazza per euroalluminia, non si permetta di offendere i Sardi, quando lei non sa nulla sulla Sardegna,lei di dov'è? fesso sarà lei e tutti i suoi corrgionali.

ansa ansia 13.03.09 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Addio Lugano

Autore: P. Gori Anno 1894

Addio, Lugano bella,/ o dolce terra pia,/ scacciati senza colpa/ gli anarchici van via/ e partono cantando/ colla speranza in cor.
Ed è per voi sfruttati,/ per voi lavoratori,/ che siamo ammanettati/ al par dei malfattori;/ eppur la nostra idea/ non è che idea d'amor.
Anonimi compagni,/ amici che restate,/ le verità sociali da forti propagate:/ è questa la vendetta/ che noi vi domandiam.
Ma tu che ci discacci/ con una vil menzogna,/ repubblica borghese,/ un dì ne avrai vergogna/ ed oggi t'accusiamo/ di fronte all'avvenir.
Banditi senza tregua,/ andrem di terra in terra/ a predicar la pace/ ed a bandir la guerra: la pace tra gli oppressi,/ la guerra agli oppressor.
Elvezia, il tuo governo/ schiavo d'altrui si rende,/ di un popolo gagliardo/ le tradizioni offende/ e insulta la leggenda del tuo Guglielmo Tell.
Addio, cari compagni,/ amici luganesi,/ addio, bianche di neve/ montagne ticinesi,/ i cavalieri erranti/ son trascinati al nord.

sante pollastri Commentatore certificato 13.03.09 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.corriere.it/cronache/09_marzo_13/genchi_ros_perquisizioni_tabulati_archivio_a21e6be6-0fe4-11de-948b-00144f02aabc.shtml


attivatevi per favore il tram tram sul web è già partito

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 17:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo non l'avevo mai visto...

^_^

http://www.youtube.com/watch?v=oI4F_Pd8T7I


lettera di un ragazzo ringraziando la generazione precedente

http://www.youtube.com/watch?v=HkhKjvriz_Q

http://www.youtube.com/watch?v=HkhKjvriz_Q

http://www.youtube.com/watch?v=HkhKjvriz_Q

http://www.youtube.com/watch?v=HkhKjvriz_Q

http://www.youtube.com/watch?v=HkhKjvriz_Q

http://www.youtube.com/watch?v=HkhKjvriz_Q

http://www.youtube.com/watch?v=HkhKjvriz_Q

PIERO ROLLA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 17:10| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Che sarde !

Bernardino Visconti, Somasca Commentatore certificato 13.03.09 17:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho un paio di anni più di Beppe e confermo. Ricordo quando immergevo la bocca nell'acqua fresca di un ruscello per bere e ricordo quando ho smesso di farlo perchè sapevo che a monte scaricavano liquami di allevamenti intensivi di maiali in quelle acque una volte pulite. Ricordo le partite di pallone in strada, il percorso da casa a scuola fatto con gli amici... inutile ripetere. Ma i ragazzi di allora non sono quelli di oggi. Non sono così ottimista. Questa società genera mostri. Da Pietro Maso in avanti. E neppure mi sento di identificarmi nella mia generazione. Non siamo tutti eguali e non mi carico di colpe che non ho. Cosa sia successo in questi 60anni e perchè non lo so raccontare in poche righe, forse perchè non ci ho mai riflettuto abbastanza. Qualcosa di enorme, non ne ho dubbio, qualcosa che non abbiamo saputo fermare, qualcosa che si ostinano a chiamare progresso, non so.

sergio carraroli 13.03.09 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Ai Ragazzi del 2009, a tanti, ma non a tutti come i TRIONFALISTI di Casa Arcore vorrebbero far credere, sti FROTTOLARI, e' stato sopratutto lasciato l'arduo impegno di lasciarsi svegliare dallo stato IPNOTICO in cui molti sono caduti

Particolare attenzione va' data alle cosidette proposte di intrattenimento che seguono tutto il giorno la gente

Proposte di Intrattenimento: sono progettate da grandi menti..e' indiscusso quello..ma SIMIL PAZZOIDI in quanto le conseguenze di cio' che creano non hanno il DIRITTO, per contratto, manhco di conoscerle..

E' un po' la storia, in essenza, di Enrico Fermi: uno Scienziato di statura globale allora..non fu lui che decise e tantomeno penso di usare le sue scoperte per GIOCARE ALLA BOMBA ATOMICA..e qualcuno GIOCO'...

Chi la sgancio' pago' un prezzo morale, nel **Tribunale Internazionale del Bene e del Male** che, pur essendo sempre in deficit (nessuno invia fondi..o pochi lo fanno), esiste e si manifesta in tante piccole cose...manifestazione INVISIBILE per ragioni di sopertura mediatica..fattualmente. VISIBILE e come (Pascucci...ed adepti...Tie') ne e' una piccola prova (o molto GRANDE...dipende)

Il trauma del prossimo futuro e' anche dato da CERVELLI PAZZOIDI PURI ( Eugenetica...? )

Il seguente articolo copre le attivita' di UNO delle migliaia..per il 2010 si potra' **ordinare** in Boutique un figlio..colore degli occhi, capoelli e sesso (ne compriamo un paio di MILIONI, Beppe...e saluti alla MINORANZA)

Specialists, working at the LA Fertility Institute, which is run by Dr Jeff Steinberg, expect the first trait-selected child to be born in 2010.

It is worth mentioning that Dr Jeff Steinberg was one of the first to study IVF back in 1970s.

In addition to the traits, parents are also offered to select the sex of their future baby.

Link per l'articolo completo:

http://www.infoniac.com/science/soon-parents-will-be-able-to-design-their-baby.html

Mai credere che la FANTASCIENZA sia un GIOCO

Ed . Commentatore certificato 13.03.09 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dovendo dare un giudizio ad Annozero di ieri sera, di primo acchito direi che la trasmissione è stata deludente.

Poco spazio a Beppe e alle Liste Civiche, tanto, troppo a Bassolino ed a Renzi.

Il primo lasciato parlare praticamente a ruota libera sulla questione immondizia, campana gestita vergognosamente e con un processo a suo carico ancora in fase dibattimentale.

Al secondo uno spazio per sponsorizzare se stesso quale candidato a sindaco nella città di Firenze, la città che ha ospitato la stesura della Carta delle liste Civiche di Beppe.

Tuttavia, Santoro sa fare molto bene il suo mestiere, lo ha dimostrato in più di un’occasione, pone domande scomode al momento giusto, sa cogliere “l’attimo”,
è pungente, è un giornalista libero… allora perché dare un tale indirizzo alla trasmissione al limite della noia?

Qual è stata la strategia?

Vuoi che più parli e più hai la possibilità di cadere in contraddizione e di pestarti i piedi da solo?

Oppure lasciar dire per sottolineare il vuoto, il nulla l’assenza di idee e proposte che ormai da tempo si ripercuote in questa politica vecchia e incompetente?

O altro ancora che mi sfugge…

Nondimeno l’enormità e la differenziazione sulle proposte di Beppe con le Liste Civiche, e tutto il resto che abbiamo sentito, mi auguro sia stata colta.


Silvanetta P. Commentatore certificato 13.03.09 17:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tremonti vorrebbe dare il controllo di Bankitalia direttamente alla corona inglese!:)

sancho . Commentatore certificato 13.03.09 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Euroallumina ha chiuso.
Sardi : bravi fessi !
Il resto segue.

Bernardino Visconti, Somasca Commentatore certificato 13.03.09 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Ci sto lavorando beppe,
Ci sto lavorando.

Lorenzo S. Commentatore certificato 13.03.09 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Girasòòòòòòòòòòòòòò!!!!!!!!!!!!!

Te possino!!!!!!!

Che poteva fà la mia generazione.......
Guarda un po qua............una vita, in erba, rovinata.....

http://www.youtube.com/watch?v=HsVv75VCOH0&feature=related

maurizio spina Commentatore certificato 13.03.09 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Nando Meliconi

http://www.happymusic.it/classifica.asp

Dimmi se ti piace...scegli la canzone e klikka. :-)

max m. (m.m.), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Caterinagropoli Bannata (katya.) 130309 16:26

Cresciuto in provincia di Lecce, luogo di origine dei suoi genitori, si trasferisce a Firenze per frequentare la facoltà di Scienze Politiche.

Nel 1986, aderisce al Partito Radicale durante la campagna per i mille iscritti, abbracciando così le posizioni nonviolente del partito.

A partire dal 1987, viene nominato componente della segreteria del Partito Radicale, nell'ambito della quale si occupa soprattutto della riforma penitenzaria.

In seguito costituisce un'associazione per far riconoscere il voto ai detenuti e per la riforma delle pene supplementari.

Ha anche collaborato al progetto per il partito nuovo e fondato, insieme con la moglie Mariateresa Di Lascia, l'associazione Nessuno tocchi Caino per l'abolizione della pena di morte nel mondo, di cui è l'attuale segretario.

Nel 2000 viene riabilitato dal tribunale di Roma, che cancella le pene accessorie, consentendogli l'eleggibilità.

Nelle elezioni politiche di aprile 2006 è stato eletto alla Camera dei deputati per la Rosa nel Pugno ed è in seguito stato nominato segretario alla Presidenza della Camera, suscitando accese proteste sia da parte dei familiari dell'agente Fausto Dionisi, sia da parte di alcuni sindacati delle forze di pubblica sicurezza. Inoltre, fa parte della III Commissione - Affari esteri e comunitari (dal 6 giugno 2006) e al Comitato di vigilanza sulle attività di documentazione (dal 29 giugno 2006).

Durante il periodo in cui e' stato deputato, s'e' distinto per aver sostenuto la proposta di liberalizzazione della professione di farmacista, a fianco del Movimento Nazionale Liberi Farmacisti (Mnlf)

In occasione delle elezioni politiche del 2008, in seguito all'inserimento dei candidati radicali nelle liste democratiche, D'Elia non è stato candidato perché condannato in via definitiva. In realtà però il codice etico del PD stabilisce, al punto 5.3, che "le condizioni ostative alla candidatura vengono meno in caso (...)

segue in cantina

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 13.03.09 16:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA MIA GENERAZIONE
Ho 63 anni e ci tengo a dire che non mi sento di avere fottuto nessuna generazione. Non scherziamo. Non sono affatto d'accordo che la nostra generazione abbia fottuto le successive. Chi ha veramente fottuto tutte le generazioni e maggiormente quelle future sono i gruppi di potere che hanno imperversato e tutt'ora imperversano in Italia. Vi ricordo che nel 68 ci fù la marcia dei 150 mila metalmeccanici a Roma, e quelli della mia generazione parteciparono a varie lotte per affermare il diritto dei lavoratori di non essere trattati come bestie ed innanzi tutto di vedere riconosciuti i propri diritti. Cito una legge per tutte, la 300, il cosiddetto Statuto dei Lavoratori, emanata nel maggio del 1970. Ebbene, a distanza di tutti questi anni, i sindacati confederali (CGIL-CISL-UIL), si sono venduti la classe lavoratrice e con essa rimangiate tutte le battaglie costate anche vite umane. Ai lavoratori è stata tolta la scala mobile (governo Craxi), è stato di fatto tolto il diritto di sciopero (legge 146/90 - governo Andreotti), è stata introdotta la legge 30 (legge Maroni), in pratica il lavoro lo hanno fatto diventare un opzional e non più un diritto, quando il primo comma dell'art. 1 della Costituzione Italiana recita: L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.
E allora!!!!! E allora la colpa o la responsabilità non è della mia generazione ma di quei gruppi di potere che hanno manovrato nell'ombra con la compiacenza di una generazione: quella del lavoro nero, quella del doppio, triplo e quadruplo lavoro, quella dei colletti bianchi nulla facenti, quella delle raccomandazioni e del clientelismo, quella delle cambiali, quella che fumava negli ospedali, quella che non protestata contro il nucleare civile e militare, quella delle televisioni private, quella della maleducazione, quella del pressappochismo, quella del consumismo, quella dell'usa e getta, quella del trasporto su gomma. Nooo!!! non è stata la mia generazione.

Marco F., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 16:48| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riposto meglio

Very important message for Beppe Grillo!

Considerato che agli italiani piace giocare (e vincere facile) ho una proposta per far decollare "elettoralmente" (e quindi democraticamente) le liste civiche.

DEVONO ESSERE QUOTATE ALLE AGENZIE DI SCOMMESSE, insieme agli altri partiti candidati alle elezioni.

Esempio:
poniamo che si voti a firenze, pd e pdl saranno quotati a poco (tanto, o vince uno, o vince l'altro sono la stessa cosa).
Lista civica Beppe Grillo, sarà quotata assai (significa che se ci punti 1 euro magari te ne tornano 3).
Allora, io cittadino di firenze, se punto sulla lista civica Beppe Grillo, e poi la promuovo e la voto, mi aiuto a vincere 3 volte la somma che io stesso ho giocato.
Io cittadino non di firenze, devo solo sperare nel lavoro elettorale della lista civica a Firenze, e passare poi a ritirare il premio!

Aggiungo: io delinquenza, che ho finanziato i vecchi politici che poi non mi hanno dato nulla in cambio, guadagno di più a scommettere (e a far votare) sul "cavallo che rende di più"!

Risultato: chi scommette alla fine scommette su se stesso, senza fare del male a nessuno, e dando un senso "materiale" al voto che altrimenti qualcuno "compra" con due lire.

Inoltre spesso nelle società di scommesse c'è dietro la mano del nano...quindi...è un esproprio legale e non violento (tradotto: lo ammazziamo con le sue stesse mani)!

Fatela leggere a Beppe Grillo, grazie.

Oh, non chiedo i diritti d'autore, ma almeno la paternità dell'idea!

E' una idea RE SPONSABILE!!!
CIAOOOO

La migliore arma che si può usare è la stessa che ti rivolge il nemico.
Usandola a tuo favore non verrai MAI accusato di omicidio, ma di legittima difesa.

Re Sponsabile Commentatore certificato 13.03.09 16:46| 
 |
Rispondi al commento

FUORI TEMA

E sembra che il NANO-SYSTEM (tm) pur negandolo, sia da molto tempo attivo in RETE (con sistemi al limite della criminalita' informatica, ma c'e' da stupirsi...?)

Da una Bacheca CERCO-OFFRO LAVORO in Ambiente Nota Scuola di Comunicazione, mi viene mandato come allegato il seguente annuncio:

**
Bella Gnoccona...vedi foto su Face book a...etcetc offresi per FINGERE su ogni Blog POPOLARE che infastidisce cupole, circoli del buon governo, membri del palllammento, POLITICI, giullari, pifferai e spogliarelliste ex GRande Fraello e simili ambienti

Discreta conoscenza della lingua Italiana, ma ubbidisco VOLENTIERI a PIZZINI ricevuti via SMS da chiunque, per un PREZZO MODICO (non mi OFFENDO MAI...come una Gonfiabile Esotica con Storie Torbide)

Referenze Internazionali a richiesta (devo chiarire che sulla mia Fedina Penale ci sono tre errori, MA NON HO FATTO NIENTE IO..!!! Madre de Dios..io non faccio mai niente...(di buono)

Segue indirizzo email (non pubblicabile) e Skype (che conosceva gia' prima di sentirne parlare su questo Blog...gia'!!!

*********
E vediamo un ATTIVO (in incognito, credo) del NANO-SYSTEM (tm) che dal PARLAMENTO se ne puo' fregare di NICKS FRODE..non si puo' interrogare detta Istituzione (vedasi guru LEGA e casino su FACEBOOK da SPAMMARO da Terzomondo)

Giorgio Clelio Stracquadanio

Estraggo da Wikipedia

Editorialista del quotidiano Il Tempo, è consigliere politico del ministro Maria Stella Gelmini e viene qualificato sulla stampa come lo ***spin doctor*** (Squadra Moulinex di Bonaiuti ndr) e il ghostwriter del Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi(Possibile candidato alla nomina di SCRITTORE OMBRA dei **100 giorni del Premier** apparso su NEWSWEEK INTERNATIONALK...raccolse qualche centinaio di VAFFANCULO SONORI

Il SAFARI documentato ai TROLLS continua, miei cari e care..Vedasi You Tube su KRUGER PARK

http://it.wikipedia.org/wiki/Giorgio_Stracquadanio

Buona Lettura..abdicheranno Loro...alla Savoia..

Ed . Commentatore certificato 13.03.09 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Telecronaca surreale dal futuro:

Una folla festante con tanto di sfogliatine, babà e "mò esce antonio" sta ostacolando l'ingresso dei deputati in parlamento...

la calca di queste persone in festa non è comprensibile, oggi non è alcun giorno festivo....

Comunque.....ecco arrivano i rinforzi!
La polizia con Manganelli... che stranamente si trova alla testa delle forze dell'ordine...ma anche sotto la vita...mah...strano!

Parte la rincorsa....i festanti si aprono e spruzzano panna spray a volontà...

I poliziotti, che erano stati chiamati in servizio senza aver fatto colazione, cedono alla bontà e cominciano a leccarsi baffi, casco e manganelli (ehm..qui in realtà la scena diventa un pò hard!)....

Intanto un poliziotto corpulento, arrivato in ritardo dopo aver consumato le ciambelle della moglie, spacca la testa ad un manifestante e con il sangue e un pò di cioccolata ci fa un sanguinaccio e invita i compagni a fare altrettanto...

Intanto i deputati scalpitano...un giorno di duro lavoro perso...oggi non potranno mandare l'Italia a rotoli..così qualcuno di loro pensa e ripensa...e si ricorda di un certo Menenio Agrippa..così si erge sopra un cumulo di festanti immobilizzati per terra e con piglio commosso dice:
"Noi siamo la testa...voi siete il sedere...la prenderete in quel posto finchè la testa vorrà" (ho tradotto bene il discorso di Agrippa? Se c'è qualche filologo mi correggga!)
...
A quel punto i festanti, presa finalmente coscienza di quale parte del corpo erano, a mo' del famoso scoiattolo...accesero gli accendini e portarono a termine il loro compito!!!!!!!!!!!!!

Viola del pensiero Commentatore certificato 13.03.09 16:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riposto meglio

Very important message for Beppe Grillo!

Considerato che agli italiani piace giocare (e vincere facile) ho una proposta per far decollare "elettoralmente" (e quindi democraticamente) le liste civiche.

DEVONO ESSERE QUOTATE ALLE AGENZIE DI SCOMMESSE, insieme agli altri partiti candidati alle elezioni.

Esempio:
poniamo che si voti a firenze, pd e pdl saranno quotati a poco (tanto, o vince uno, o vince l'altro sono la stessa cosa).
Lista civica Beppe Grillo, sarà quotata assai (significa che se ci punti 1 euro magari te ne tornano 3).
Allora, io cittadino di firenze, se punto sulla lista civica Beppe Grillo, e poi la promuovo e la voto, mi aiuto a vincere 3 volte la somma che io stesso ho giocato.
Io cittadino non di firenze, devo solo sperare nel lavoro elettorale della lista civica a Firenze, e passare poi a ritirare il premio!

Aggiungo: io delinquenza, che ho finanziato i vecchi politici che poi non mi hanno dato nulla in cambio, guadagno di più a scommettere (e a far votare) sul "cavallo che rende di più"!

Risultato: chi scommette alla fine scommette su se stesso, senza fare del male a nessuno, e dando un senso "materiale" al voto che altrimenti qualcuno "compra" con due lire.

Inoltre spesso nelle società di scommesse c'è dietro la mano del nano...quindi...è un esproprio legale e non violento!

Fatela leggere a Beppe Grillo, grazie.

Oh, non chiedo i diritti d'autore, ma almeno la paternità dell'idea!

E' una idea RE SPONSABILE!!!
CIAOOOO

Re Sponsabile Commentatore certificato 13.03.09 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Seppure è inevitabile ripensare al passato, nel nostro caso, non serve a niente: rimpiangere un periodo della nostra vita , della vita della Nazione, puo' essere cosa condivisibile ma qui' , si tratta che siamo in emergenza nazionale. E' come trovarsi ad un bivio. Bisogna scegliere e non impiegarci troppo tempo . E sappiamo che i nostri nemici , sono tutti quei politicanti e parassiti (regione Trentino Alto Adige compresa, anche se regione ' autonoma' o anarchica, se preferite)che da Roma decidono su di noi senza che, peraltro, possiamo intervenire. Loro ci mettono sempre davanti a fatto compiuto. Molto democratico. Democratico...ormai questa parola , non ha più senso. Vi pare?
Certo è che al peggio, non vi è limite.
Ciao a Beppe e a tutti i Blogger.

Ireneo G., Fermo Commentatore certificato 13.03.09 16:42| 
 |
Rispondi al commento

A casa questi cani che governano in maniera illegale e menefreghista !!!

Increase Traffic (), roma Commentatore certificato 13.03.09 16:38| 
 |
Rispondi al commento

...
"PASTI ALLA BUVETTE A EURO 3,92"
...

La Caritas dovrebbe farsi servire da Montecitorio, risparmierebbe un sacco di soldi.

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 16:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

No io non mi arrendo !!!Questa lettera rispecchia molto la mia infanzia e i miei modi di vivere.
Si puo ancora cambiare e mandare fra qualche anno a casa questi cani !!!

Increase Traffic (), roma Commentatore certificato 13.03.09 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Che brutto, mi viene da piangere. Anche perchè sono giovane e sono un imprenditore. Beppe...possibile che sia tutto così nero in Italia?


Gianfranco Fini si alzò prima del solito, non gli andava di rimanere a letto, aveva avuto un incubo, alcuni loschi figuri, lo avevano prelevato dal suo scranno presidenziale alla Camera e lo avevano denudato sul lungotevere; uno di questi, estratto il coltello si stava accingendo a privarlo dei coglioni al grido di "eia eia alalà" ma si stupì molto perché non trovò nessun coglione da asportare;
Fini inforcò gli occhiali e, ancora matido di sudore, scrutò nello specchio del bagno e tirò un sospiro di sollievo...
Sollevò il ricevitore, compose a memoria un numero:
"Silvio, vai a cagare!"...

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 16:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Il livello dei mari salirà nel giro di pochi decenni di oltre un metro, serve il piano demografico di Schie.tti?

A Copenaghen gli esperti climatologi di tutto il mondo hanno convenuto che servirebbero misure immediate.

Lo scioglimento dei ghiacci è una prova inconfutabile del surriscaldamento in atto, infatti fino a pochi anni fa le lobbie che speculano nel settore energetico pagavano eminenti scienziati per negare l'effetto serra.

Ora non è più possibile fare finta che non stia avvenendo il cambiamento climatico.

I fiumi delle grandi pianure se si scioglierano i ghiacciai entreranno in secca nei mesi in cui servirebbe l'acqua per l'agricoltura e questo comporterà siccità spaventose e carestie indescrivibili, cioè la riduzione drastica dei raccolti su scala mondiale.

Ai tropici avverranno cicloni di potenza molto superiore a quella attuale rendendo inabitabile le coste di tanti paesi.

Intere regioni semiaride diverranno aride, invece altre subiranno inondazioni stagionali con immensi danni.

Quando spiego che la Terra è un ecosistema chiuso non si sta parlando di altro.

Negli uffici brevetti di tutto il mondo giacciono decine di progetti di motori free energy, anche oggi su you tube in prima pagina c'erano decine di video di motori magnetici che non consumano carburante.

Obama ha spiegato che intende passare per il 2025 dall'8% al 25% di energia rinnovabile, cioè non intende fare niente, e gli altri a cominciare dai cinesi sono ancora peggio.

L'essere umano non è così intelligente da capire i problemi e prendere soluzioni adeguate. Sembra che siano stati fatti progressi notevoli per via di alcune invenzioni, ma non sono cambiati gli istinti di base ed il livello di comprensione.

La situazione sta peggiorando giorno dopo giorno ed invece di ridurre le emissioni, riforestare, usare motori free energy, diminuire la popolazione, la popolazione sta continuando a crescere di 100 milioni l'anno riducendo le foreste, aumentando le emissioni.

Alberto Spina 13.03.09 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Il padrone ed aspirante neo Mussolini non può mai accogliere una proposta che proviene dall'opposizione sarebbe una contraddizione del suo immenso io,
Non finirò mai di maledirti porco berlusconi

cesare beccaria Commentatore certificato 13.03.09 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma la Carlucci è ancora la sotto che si beve la verde.
Porella.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 16:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riposto
*******

Berlusconi scopre internet e si fa i suoi club

«Il centrodestra è praticamente assente dal mondo di internet.

Per questo ci stiamo attrezzando con alcuni giovani per essere presenti nella campagna elettorale su questo mezzo».

Chi parlava così, un anno fa, era il portavoce di Silvio Berlusconi, Paolo Bonaiuti.

Dei giovani “attrezzati” non si vide traccia.

Per fortuna.

In compenso, contro la sua frase si rivoltò subito una buona metà del web italiano: quella (...) (...) di centrodestra, che ogni giorno vive e lotta insieme a Silvio, anche se Silvio tutto questo non lo sa («Bonaiuti, ci capisci d’Internet?» rispose incavolata la giornalista-blogger Cristina Missiroli, oggi spin doctor del ministro Giorgia Meloni).

E dire che l’Unità se ne era già accorta nel febbraio del 2007. Prima pagina del giornale fondato da Antonio Gramsci: «Nella blogosfera sembra prevalere un orientamento di sinistra. Questo rende ancora più evidente un gap tra partecipazione in rete e attenzione dei partiti verso il fenomeno. Se andiamo a vedere le forme di aggregazione politica oggi esistenti in rete, risulta evidente come l’unico vero spazio organizzato sia quello di www.tocqueville.it, il social network promosso due anni fa da Ideazione e che oggi aggrega oltre mille blogger di centro-destra». Tradotto: gli internettiani di sinistra saranno pure di più, ma i più bravi, cioè i più organizzati, sono quelli di centrodestra. Niente male, come riconoscimento da parte del “nemico”. Adesso, però, ai piani alti qualcosa sta cambiando. Intanto, da una costola di palazzo Grazioli, ma ufficialmente in piena autonomia nei confronti del Cavaliere, è nato Il Predellino. È un giornale online il cui scopo teorico, spiega il suo creatore, il deputato e consigliere di Berlusconi Giorgio Stracquadanio, «è offrire spazio al dibattito pubblico sulle idee del nuovo partito, non sui meccanismi. Tutti si lamentano perché non c’è uno spazio di discussione sul PdL.

Ed . Commentatore certificato 13.03.09 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Lo sapevate che in parlamento abbiamo anche un ex terrorista?
Sergio D'elia condannato in primo grado a 30 anni, pena ridotta in appello a 25 anni, ha scontato 12 anni di carcere per banda armata e concorso in omicidio!

senza parole........... vo al lavoro cià!

Caterinagropoli Bannata (katya.) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 16:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA GRANDE CONTIGUITA' DI GRILLO CON LA CENSURA LO RENDE IL PEGGIORE DEI FASCISTI. SALUTI

ivan IV Commentatore certificato 13.03.09 16:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'è dubbio (lo si vede dai risultati) che la televisione sia autoritaria e repressiva come mai nessun mezzo di informazione al mondo. Il giornale fascista e le scritte sui cascinali di slogan mussoliniani fanno ridere: come (con dolore) l'aratro rispetto a un trattore. Il fascismo, voglio ripeterlo, non è stato sostanzialmente in grado nemmeno di scalfire l'anima del popolo italiano; il nuovo fascismo, attraverso i nuovi mezzi di comunicazione e di informazione (specie, appunto, la televisione) non solo l'ha scalfita, ma l'ha lacerata, violata, bruttata per sempre. (dal Corriere della sera, 9 dicembre 1973)
Pier Paolo Pasolini

Rodiòn Romanovič Raskòl'nikov, San Pietroburgo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 16:23| 
 |
Rispondi al commento

oggi a 48 anni sarei capace di scendere in piazza come l'ho fatto a 18, lo farei se questo fosse utile per i miei figli, ma ho l'impressione che questo lo pensiamo solo noi genitori. I ns figli ho il dubbio che non si rendano ancora conto di quale è la loro situazione, quando gliene parlo mi ascoltano ma poi.....forse la loro inesperienza o la loro spensieratezza non li porta a comprendere quello che noi percepiamo e temiamo per loro.
Intanto io comincio a far sentire i miei zoccoli, sono sicura che loro mi seguiranno e non mi lasceranno sola.

elle roma 13.03.09 16:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

C'è qualcuno che è riuscito ad accedere a comedonchisciotte.org negli ultimi 2 giorni'?
E' molto strana questa cosa...


Ottimo intervento
...........
caro Grillo, o chi leggerà. Sono costretto ad omettere il nome (mi lincerebbero e revocherebbero gli incarichi in corso) perche tra i miei clienti c'è l'Acea di Roma ed è di questa che vorrei parlare. Sono un dirigente di 40 anni...e pensavo di averne viste tante ma... La storia è nota. C'era un amministratore delegato che qualche anno fa ha preso in mano un azienda in perdita perenne come Acea :Andrea Mangoni. Quest'uomo ha lavorato portandola in utila, facendola funzionare e cercando di trasformarla da carrozzone pubblico in azienda vera. i risultati sono arrivati. Lavoro per loro da tre anni e non ho mai visto fare un operazione che non fosse finalizzata al risultato aziendale, talvolta anche a costo di pressioni politiche tese a favorire altri operatori. Sembrava incredibile. Ho iniziato a lavorarci per caso (non li conoscevo) per una cosa piccolissima e da li sono cresciuto con il lavoro. Lavoravano per l'azienda. Mi sembravano alieni...rispetto al resto dei miei clienti...ma che bello stare tra gli alieni pensavo. Un bel giorno arriva un signore che fa il sindaco di roma (l'ho persino votato) e siccome un altro signore di nome caltagirone a cui forse si devono favori, non gradiva l'accordo che l'alieno andrea mangoni stava facendo con i francesi...si decide di silurare l'alieno. Follia politica visto che pochi giorni prima il presidente del consiglio sottoscriveva accordi col presidente francese. Follia aziendale visto che il mercato ha punito la scelta con una perdita vicina al 30% del valore del titolo nei primi giorni di siluramento dell'alieno. Perdta del titolo..oltre 300 milioni di euro. A danno di chi?? lascio immaginare. Ho visto gli alieni da vicino, e so bene che il 2008 sarà l'ultimo anno di grandi utili per Acea.

Non posso dirlo

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PASTI ALLA BUVETTE A EURO 3,92
FILE DI AUTO BLU AL CONI PER RITIRARE I BIGLIETTI GRATIS DELLE PARTITE
ASSICURAZIONE SANITARIA ESTESA FINO AI NONNI
PENSIONE DOPO 20 MESI
VIAGGI GRATIS
ECC ECC ..............
MA CHE CAZZO DI PAESE è MAI QUESTO?

negli gente 13.03.09 16:20| 
 |
Rispondi al commento

E' proprio ora di cambiare "musica"...

http://www.youtube.com/watch?v=zQP9YYFpSFk&feature=channel_page


Very important message for Beppe Grillo!

Considerato che agli italiani piace giocare (e vincere facile) ho una proposta per far decollare "elettoralmente" (e quindi democraticamente) le liste civiche.

DEVONO ESSERE QUOTATE ALLE AGENZIE DI SCOMMESSE, insieme agli altri partiti candidati alle elezioni.

Allora, poniamo che si voti a firenze, pd e pdl saranno quotati a poco (tanto, o vince uno, o vince l'altro sono la stessa cosa).
Lista civica Beppe Grillo, sarà quotata assai (significa che se ci punti 1 euro magari te ne tornano 3).
Allora, io cittadino di firenze, se punto sulla lista civica Beppe Grillo, e poi la promuovo e la voto, mi aiuto a vincere 3 volte la somma che ho giocato
Io cittadino non di firenze, devo solo sperare nel lavoro elettorale della lista civica a Firenze.
Risultato: chi scommette alla fine scommette su se stesso, senza fare del male a nessuno, e dando un senso "materiale" al voto che altrimenti qualcuno "compra" con due lire.
Inoltre spesso nelle società di scommesse c'è dietro la mano del nano...quindi...è un esproprio legale e non violento!
O, non chiedo i diritti d'autore, ma almeno la paternità dell'idea!
E' una idea RE SPONSABILE!!!
CIAOOOO

Re Sponsabile Commentatore certificato 13.03.09 16:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Girasole,questa è energia!! :)

http://www.youtube.com/watch?v=DhLj3kcz3Uc

RebeccaCheng ., Macondo Commentatore certificato 13.03.09 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Qualunque sia l'esito delle elezioni europee farò pervenire al parlamento europeo il mio personale dissenso sulle nomine che si saranno determinate a seguito di una campagna elettorale falsata dai mezzi di informazione, dallo stato di analfabetismo vigente, dai meccanismi di scelta dei candidati.
Qualunque determinazione presa in seguito dai "nominati ad personam" non sarà da me considerata esistente e valida.
L'Italia costituisce un "vulnus" per l'europa intera che i cittadini europei farebbero bene a considerare un pericolo per le loro stesse democrazie.
Il "fascismo caricaturale" nel quale l'italia versa non è meno aberrante di quello storico e del quale tutta l'europa pagò le conseguenze.
La "caricatura" infatti maschera soltanto una volontà di dominio senza nemmeno i presupposti ideali e culturali che pure il fascismo storico ebbe.
Anche senza Berlusconi il Berlusconismo è la massima espressione di una sub cultura, becera, provinciale, infingarda e ipocrita tipica delle sacrestie che sordidamente ammorbano purtroppo da sempre il mio paese e che accompagnarono l'ascesa al potere sempre del peggio di cui il paese è capace.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Bossi fatti ricoverare ! Che coglione rimbambito !

Bernardino Visconti, Somasca Commentatore certificato 13.03.09 16:17| 
 |
Rispondi al commento

ultima old times

http://www.youtube.com/watch?v=mZj1uElADZw

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 13.03.09 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bellissimo discorso... ma le soluzioni per riprendersi in mano la propria vita...? Una volta parlavi di signoraggio e dei veri problemi, ora solo del piccolo presidente-cameriere e del suo opposto-nulla... ZEITGEIST... li hanno messo a fuoco i veri problemi, caro Beppe... ma tu fingi siano problemi troppo grossi per la casalinga di voghera, ma se glielo spieghi vedrai che lo capisce benissimo. Parli di debito ma non spieghi come mai esiste e soprattutto come fare ad uscirne... quindi...? Aiuti la gente ad indignarsi, a protestare ed a comprare i tuoi gadgets invece di quelli degli altri. Se non ho il pane non posso nemmeno comprare il dvd o venire a vederti live... quindi chissenefrega se rimango ignorante. Vebbeh, tanto lo sai meglio di me come funziona, ciao Ingranaggio....

Lewis Tollani 13.03.09 16:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ancora sana musica old times.

http://www.youtube.com/watch?v=_ds4RjG8hAw&feature=
related

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 13.03.09 16:13| 
 |
Rispondi al commento

@piccolo fly.
Sto a Ginevra -
bella ma per ricchi, anzi molto ricchi.

adry 78 Commentatore certificato 13.03.09 16:12| 
 |
Rispondi al commento

L' ideologia e' il presupposto fondamentale per capire con chi si vuole stare; "Noi" e' di sinistra, "Io" di destra. Il sociale e' di sinistra, l' "arembaggio" e' di destra. L' attenzione per l' ambiente e' di sinistra, il profitto di destra. Intellettuali e artisti stanno tutti a sinistra, a destra solo nani e ballerine. Se poi ci sono individui corrotti o stupidi e di destra che portano cattiva stampa a sinistra, come Bevtinotti, D' Alema, Ruttelli o Diliberto, questo nn significa che destra e sinistra siano uguali. Noi abbiamo valori di fratellanza, emancipaziione e cultura che la destra ignora. Questo e' il presupposto fondamentale da cui partire. Il resto e' solo qualunquismo. Un caro saluto

ivan IV Commentatore certificato 13.03.09 16:12| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROMA - Sembrava che fossero spacciati, che non si sarebbero piu' visti all'opera: eppure i 'pianisti' alla Camera ci sono ancora, e per loro il presidente Fini annuncia ''sanzioni'', fino alla sospensione per i recidivi. Che alla Camera qualcuno voti ancora non solo per se' sembra proprio incredibile, visto che da tre giorni nell'Aula di Montecitorio funziona il sistema con il rilevamento delle impronte. Un impianto (costato 450mila euro, che per ora allunga i tempi delle votazioni, con proteste e mugugni quasi esclusivamente dal centrodestra) che avrebbe dovuto fermare il malcostume che Gianfranco Fini ha individuato tra le cause del dibattito sulla 'casta', rendendo impossibile ai deputati votare per altri.

Ma 21 deputati si sono rifiutati di dare le loro 'minuzie'; e cosi' oggi due parlamentari 'schedati' non hanno resistito al gusto della trasgressione ed hanno votato per altrettanti colleghi 'renitenti'. I 'pianisti Highlander' sono Guido Dussin della Lega e Carmelo Lomonte dell'Mpa, che e' vicepresidente del gruppo Misto. I due, che risultano tra quelli che hanno rilasciato le 'minuzie', hanno votato anche per i rispettivi colleghi di gruppo Matteo Salvini ed Elio Belcastro, i quali invece appartengono alla pattuglia dei 21 deputati che si sono rifiutati di farlo e che, quindi, votano con il vecchio sistema. Di conseguenza, per votare dalle loro postazioni non e' necessario attivarle con le impronte.

Tutto e' andato in scena durante le votazioni delle mozioni sulla crisi, tra cui quella del Pd sull'assegno di disoccupazione. Dussin, come ha potuto constatare l'ANSA, ha coperto il meccanismo di voto di Salvini, che non era in Aula, con una copia della 'Gazzetta dello sport' sotto cui ha infilato la mano per votare. Piu' disinvolto nell'azione invece Lomonte, che non ha coperto la mano 'incriminata': le lucette del sistema elettronico si sono viste accese al momento del voto sia al suo posto sia a quello del collega Belcastro."

Che gentaglia, signora mia..

harry haller Commentatore certificato 13.03.09 16:12| 
 |
Rispondi al commento

E' possibile pensare di con battere i politici facendo scendere in campo altri politici?

Ma il turno nostro quando arriva? O__O

Caterinagropoli Bannata (katya.) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'LSD fa male,digli di smettere.

RebeccaCheng ., Macondo Commentatore certificato 13.03.09 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

News > Di' la tua > Attualità

Senato, se il caffè costa meno - I senatori che guadagnano 14mila euro al mese riducono i prezzi del bar interno
3 marzo 2009 - 11:48
Senato, se il caffè costa meno


I senatori che guadagnano 14mila euro al mese riducono i prezzi del bar interno



di Redazione

Un piatto di pasta al ragù: 1 euro e 50 centesimi, anziché 1,80; roast beef al sangue: 2 euro anziché 2,50 e per finire un bel caffè a 42 centesimi, anziché 50. Qual è il ristorante che offre un pasto completo a 3 euro e 92? La buvette del Senato già costava poco, ma da oggi il listino ha subito un ritocco al ribasso del 20%. Mentre i comuni mortali stentano ad arrivare alla fine del mese e trovano aumenti in ogni dove, i 315 senatori - con i loro 14mila euro mensili - ottengono riduzioni anche al bar. E non si vergognano nemmeno un po'. Anzi. I crolli delle borse, gli aumenti dell'inflazione o del prezzo del petrolio non toccano minimamente i nostri più pagati rappresentanti politici. Ma a che cosa è dovuta questa riduzione? All'appalto di rinnovo del contratto di gestione della buvette.

E mentre i senatori si abbuffano con pasticcini da 46 centesimi ciascuno, il bar dei dipendenti del Senato, al piano di sotto, aumenterà di qualche centesimo i prezzi. I questori di Palazzo Madama rassicurano: le modifiche dei prezzi della buvette non avranno conseguenze sul bilancio. Il costo dei servizi di ristorazione che nel 2008 è stato di circa 1 milione e mezzo di euro, nel 2009 sarà pressoché invariato. Ma quello che salta all'occhio, ancora una volta, è il principio secondo cui la casta dei politici gode di privilegi: in questo caso piccoli, ma certamente striscianti.

negli gente 13.03.09 16:09| 
 |
Rispondi al commento

BARATTO LA FILASTROCCA DI BENIGNI SUL NANO, IN CAMBIO DI QUELLA SEMPRE DI BENIGNI SU ALMIRANTE;

"SE QUELLA NOTTE PER DIVIN CONSIGLIO,
LA DONNA ROSA CONCEPENDO SILVIO
AVESSE DATO AD UN TEPPA DI MILANO
INVECE DELLA TOPA IL DERETANO
L' AVREBBE PRESO IN CULO QUELLA SERA
SOL DONNA ROSA E NON L' ITALIA INTERA".
RINGRAZIAMENTI ANTICIPATI

ivan IV Commentatore certificato 13.03.09 16:08| 
 |
Rispondi al commento

SANTA INQUISIZIONE!

DESANI PORPORATO.

TINAZZI CAMERLENGHO......poi...

...GRILLO PAPA!!!

E LA BELLANDI???

LA BELLANDI PERPETUAMENTE COLPEVOLE.

p.s.

Si accettano richieste per i chirichetti.


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 16:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe e ciao a tutti! Ho aperto un blog dove racconto i miei tentativi di "consumar meno e meglio". Se vi va di passare dalle mie parti... http://consumomeno.blogspot.com

ciaoooo

marco - ConsumoMeno 13.03.09 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna dare atto al nostro amato premier di essere un creativo...
Dal governare per "decreto",
al governare per "proclama".

Fra non molto, quando molta gente comincerà a morire di fame, proclamerà aperta la caccia alla pantegana.

Ma perché gli italiani sono così boccaloni!
Mi chiedo, perché?

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Dal TEMA postato da Beppe Grillo

E' una testimonianza...spesso feroce, ma dice molte verita' su una epoca che ha PLASMATO il contemporaneo in, purtroppo, moltissimi e negativi modi (Sgarbi Docet...)

*********
La televisione era un servizio pubblico in cui lavoravano anche veri giornalisti come Enzo Biagi, e con solo un quarto d’ora di pubblicità al giorno.
*********

Con la televisione, abbiamo invitato nel nostro mondo, il PIU' GRANDE **Cavallo di Troia** che l'umanita' ha mai concepito

Di per se' un mezzo come gli altri, ha fallito miseramente nell'elevare il livello educazionale della Gente..e fu sviluppato come SERVIZIO PUBBLICO

Pubblico..come in Res Pubblica..elementare

Avvoltoi di tutte le RAZZE giravano nei nostri cieli turchini, si' perche' la definizione di BEL PAESE non nacque in uno studio Pubblicitario dove, FROTTOLARI, inventano (spesso SCIPPANO, i PUBBLICISTI ed abbiamo famosissimi CLEPTOMANI DICHIARATI ed ORGOGLIOSI di quella condizione, indi **compulsive crooks** alla Nixon)

Il PUBBLICO divenne PRIVATO, prima ancora che se ne leggesse dappertutto (articoloni a quattro colonne..conenuto e chiarificazione dei fatti che avvengono in un tale processo, OMERTATI o pessimamente narrati)

Il MADE in ITALY..

Grossi fondi nostri vennero investiti nel Mondo Intero per il BRAND..una fontana di soldi tutt'ora sprizzante energia e producente GUADAGNONI (ben imboscati...devo dire)

La strategia degli AVVOLTOI sopracitati, in breve consisteva in:

1-OPERAZIONI MEDIATICHE del tipo MIKE BONGIORNO (non sapeva parlare e tutt'ora fa fatica a parlare, la lingua italiana)

2-BLACK PROPAGANDA: un insime di azioni via la informazione, miranti a demolire l'immagine di un Paese..aiutata da ORRORI come il Padrino e Soprano

3-ALIMENTARE la noia del discorso POLITICO teorico

Risultao fu la distrazione di massa..e ci SCIPPARONO cio' che era scippabile, oltre che i Bottini di Guerra

Buona Navigazione

Ed . Commentatore certificato 13.03.09 16:05| 
 |
Rispondi al commento

scusate .... avevo dimenticato il link dell'articolo sul (poco) onorevole leghista dussin

http://www.ilgazzettino.it/articolo.php?id=50329&sez=ITALIA#commenti

Giuseppe P., Treviso Commentatore certificato 13.03.09 16:04| 
 |
Rispondi al commento

IL BELLO (?) DELLA DIRETTA
Ospite alla trasmissione di Bruno Mobrici, 1mattina di oggi, era un imprenditore politicante eletto parlamentare del PDL del quale non ricordo il nome (non sono riuscito a trovarlo rovistando su internet, spero che qualcuno ci riesca e lo pubblichi), il quale ha dichiarato che quando licenzia i suoi dipendenti, lui "li guarda negli occhi", e ha precisato "li aiuto anche a trovare un nuovo posto di lavoro".
Non aggiungo altro.
A voi i commenti.
albertoliguoro@libero.it
BLOG: algor's

Alberto L., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 16:01| 
 |
Rispondi al commento

non c'entra niente ma è interessante ........
il "pianista" della lega ....... dussin

interessante anche il ocmmento a firma luca1 per dimostrare la deriva intellettuale e la confusione di principi e valori di certa gente.

Matteo Farina 13.03.09 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Bolzano, agli ex consiglieri 200 mila euro in dono

Che pacchia essere alto-atesini! Merito della buona amministrazione e forse anche della pioggia di quattrini statali.

Ormai della dolce vita bolzanina se ne sono accorti persino gli abitanti delle Eolie: a Lipari, nella vulcanica Sicilia, hanno cominciato a raccogliere firme per chiedere l'annessione all'Alto Adige.

E se vivere tra Trento e il Brennero ha i suoi vantaggi, molti di più ne collezionano i politici locali.

I consiglieri della Provincia di Bolzano, che essendo autonoma ha enormi poteri, si beccano una buonuscita di ben 200 mila euro.

Un dono d'addio anche per chi è stato eletto per una sola legislazione. Si tratta di 55 mila euro come liquidazione più altri 152 mila come restituzione dei contributi versati. Niente male.

Per i contributi, si può scegliere anche la forma del vitalizio: trasformarli in una pensione che al compiere dei 65 anni dà diritto a 750 euro mensili.

Quanto deve lavorare un operaio per ottenere lo stesso trattamento? E non è che i consiglieri in carica vengano pagati poco. Ogni mese in carica frutta 10.650 euro lordi di indennità più una diaria netta di altri 3.423 netti.

LADRI al pari del SUD...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 13.03.09 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

WOUUUUUU!!!!!!!!!!!! CHE NOTIZIONA!!!!! SU TGCOM!!!! "IL PAPA VISITERA' LA SINAGOGA A ROMA!!!!!".........

MA CHI SE FREGA!!!!!!

SOLO PER GLI ABITI CHE INDOSSA IL PAPA, LA CHIESA POTREBBE SFAMARE L'Intera Africa per una settimana!!!!!

PS. SONO PRONTO A DARE IL CULO A CHI MI DIMOSTRA CON FATTI CHE LA CHIESA HA UNA MORALE!!!!!!!!


PS. DO IL MIO CULO!!! A CHI MI CONVINCE CHE LA CHIESA HA UNA

Antonio Antonino 13.03.09 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io vorrei solo dire che è colpa di tutti.
dei miei genitori che pensavano solo al loro culo, dei miei coetanei che pensavano solo a scoparne qualcuna in più, e dei miei figli che pensano solo ad ubriacarsi e drogarsi.
ho 34 anni, non ho mai avuto un cazzo dalla vita, ora ho 2 figli piccoli, che non avranno un cazzo dalla vita, e allora mi dico MA COSA CAZZO STIAMO ASPETTANDO A ROMPERE IL CULO A QUESTI BASTARDI PARASSITI....???
Diamoci una mossa, non aspettiamo che questa crisi, che è stata creata a tavolino, ci spedisca dritti dritti nelle mani di questi banchieri, che ci stanno preparando un bel NUOVO ORDINE MONDIALE.
Voi davvero credete che tutto quello che è capitato e che sta capitando, non sia stato studiato a tavolino???
Finalmente (x loro) ci stanno riuscendo, e noi cosa facciamo??
Protestiamo contro il governo, che non dà aiuti all'industria dell'automobile?!?!
Svegliatevi... potrebbero vendere tutte le auto del mondo, ma fra un anno avremmo gli stessi operai disoccupati, e noi (voi) con molti più debiti da pagare!!!!
Cazzo non volete capire che questo sistema consumistico non funsiona più??
Quanti di voi sarebbero disposti a ricambiare l'auto fra un anno, x non far chiudere la fiat???
Smettetela di essere ipocriti, siamo al capolinea,
ora si scende e si paga il nostro finto benessere degli ultimi 30 anni.

Armiamoci e partiamo prima che sia troppo tardi...

michele ., chiavari Commentatore certificato 13.03.09 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bravo beppe, io ieri sera ero a Bologna a vederti e domenica a Firenze.
Io abito in un piccolo paese di Bologna Crevalcore e ho voglia di cambiare tutto... ho scritto ad Obama una lettera e vari messaggi nel suo sito, ho scritto a Napolitano.
ho 37 anni e due figlie di 14 e 10 e non è questo il futuro che voglio per loro e per me.ho tante idee, vorrei entrare nel mio comune per portare tutte le tue idee, vorrei poter usare Kindle 2 per le mie figlie perchè quest'anno spenderò 1000 euro solo per i loro libri... vorrei cambiare tante cose o andare via dove cambiare forse è ancora possibile... grazie per ieri sera sei grande come sempre... dimmi dove si trovano le bare a 55 euro... tanto prima o poi... almeno faccio risparmiare...

roberta venturi, crevalcore Commentatore certificato 13.03.09 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Miii come state abbattuti!
E' vero, avete combinato un bel casino voi che appartenete a quella generazione li, ma piangere sul latte versato non ha molto senso.

Tho va, vi regalo un po' di musica per risollevare gli animi.... occhio però che è roba forte eh?

;-)

http://www.youtube.com/watch?v=nKzlSZjj5DU

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VIVA IL PAPA E VIVA IL VATICANO!!!

VIVA L'ITALIA E IL POLITICO ITALIANO!!!

p.s.

Va beh!Non posso dire anche io una stronzata???

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X ualla ualla che scrive

Qualcuno è in grado di quantificare cosa costa l'impianto per la verifica delle impronte digitali per il voto parlamentare...400 milioni mi sembrano tanti,vuoi vedere che c'è sotto qualcosa.

--------------------------------------------------

se i soldi sono veramente quelli (400 milioni di euro, 800 miliardi delle vecchie lire) ti posso garantire che e' un furto sul quale spero che qualche procura indaghi.
cose da matti. questi stanno sbarellando. mangiano su tutto quello che hanno davanti. e senza un minimo di ritegno.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 13.03.09 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Elezioni europee

La lista “senza partito”/Italia dei valori non si farà

Il comunicato stampa (e il rammarico) di Andrea Camilleri e Paolo Flores d’Arcais

Avevamo proposto per le elezioni europee una lista che vedesse la presenza auto-organizzata di candidati della società civile – fuori dei partiti – accanto ai candidati dell’Italia dei valori, e che esprimesse anche nel simbolo (con una parte del logo modificata) tale novità.
Un'ipotesi che ritenevamo e riteniamo cruciale nel raccogliere i consensi di tanti democratici non più disposti a votare un Pd subalterno, e che rischiano la scelta di disertare le urne.
L’Italia dei valori ha studiato la proposta e, pur ritenendola valida in linea di principio, ha ritenuto che non sia concretamente praticabile, salvo ingenerare confusione nell'elettorato per la concomitanza delle elezioni amministrative, dove tale lista comune non era neanche stata proposta.
Peccato.
L’Italia dei valori ha comunque dichiarato la disponibilità e anzi la volontà di aprire largamente le sue liste a candidati indipendenti, espressioni di lotte della società civile. Ci auguriamo di cuore che tale disponibilità raccolga adesioni significative e possa convincere larga parte dell’elettorato democratico incerto.

Andrea Camilleri e Paolo Flores d’Arcais

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Ora c'è l'indennità di disoccupazione per i co.co.pro...

daddo d. Commentatore certificato 13.03.09 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Lettera aperta indirizzata agli elettori di Berlusconi.
Se veramente credete nel potere sovrano del Cavaliere che racconta barzellette, che continua ad usare termini come comunista, catto comunista ecc. tipo card. Ottaviani ed altri ecc., che continua a dire che il sistema bancario italiano funziona ( perchè continua a propagandare che le banche italiane sono a posto ) interessi personali??? non ricorda il venditore di Arcore gli episodi Parmalat, Cirio, bond argentini, banca popolare di Lodi, Banca della Lega, Fazio, ecc. ecc. che sono le stesse banche che egli ogni giorno ricorda agli italiani. Per quale motivo? Chiedetevelo elettori di Berlusconi. Se avete confidenza chiedetelo al Cavaliere in persona. Se la Banca è in regola non deve temere niente, tantomeno ha bisogno della sponsorizzazione del Presidente del Consiglio ad interim.
Inoltre dovete chiedere al Presidente per quale motivo non spinge il controllo sull'evasione fiscale totale e parziale che purtroppo, salvo una breve parentesi con Visco, stà risalendo vertiginosamente? Se siete veramente suoi convinti fans e credete nelle sue capacità meglio nei suoi " miracoli " ponetevi questi problemi!
Perchè non crea le " ronde fiscali " per mettere in grado i cittadini di denunciare gli arricchimenti dtrani, il tenore altissimo di troppi personaggi che non pagano un € di tasse.
Chiedetevi perchè vuole eliminare le intercettazioni telefoniche o renderle praticamente inservibili invece di correggere le eventuali esagerazioni, se ci sono?
Non credo siate contenti dell'operato del Presidente del Consiglio solo per le barzellette o per la storia dei comunisti che mangiavano i bambini ecc. ecc.
Sarei contento avere una risposta da almeno un elettore convinto di Berlusconi a aueste domande e ad altre che penso si devano porre anche gli elettori di Berlusconi.
Grazie per la collaborazione.

Piero Claudio Serra 13.03.09 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon pomeriggio blog.
QUALCOSA/QUALCUNO...DI NUOVO SUL FRONTE OCCIDENTALE?

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e non dite che quelli del pdl sono chiusi.....la new entry è una trans che non vede l'ora di incontrare la carfagna......dovrà chiedere qualche consiglio sui gusti dei parlamentari?

ecco.....adesso non dovranno più nascondersi....ce ne sarà per tutti!!

caffè?

RebeccaCheng ., Macondo Commentatore certificato 13.03.09 15:30| 
 |
Rispondi al commento

DIPIETRISTI DI TUTTO IL MONDO UNITEVI!!!

pietra dipietra, bologna Commentatore certificato 13.03.09 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Niente più studi,niente più specializzazioni......la nuova proposta sul mercato per uscire dalla crisi:badante e lavori manuali.

Bene,senza togliere nulla a questi lavori.....ma che la proposta venga dall'alto del governo mi sembra che tradotto voglia dire,non studiate tanto non vi servirà a un cazzo.

RebeccaCheng ., Macondo Commentatore certificato 13.03.09 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusi sig. Grillo, ma invece di elencare continuamente problemi, perchè non propone qualche soluzione?

Sean W. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 15:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CREDO CHE NON CI SIA CASTIGO SUFFICIENTE A RIPAGARE

QUEL CHE CI HA FATTO.

IL CODICE DI HAMMURABI SUGGERISCE DI ABBRUCIARE IL

COLPEVOLE E SCHIAFFARE LE SUE CENERI NEL BIBERON DEI NIPOTINI

Genny Carapace 13.03.09 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proprio lui, l'ex pm di Mani Pulite che ha fatto della legalità la sua bandiera. La pena di 24 giorni di reclusione è stata sospesa, ma Schiavone, oggi iscritto all'Ordine dei dentisti di Avellino, pagherà spese processuali e risarcimento danni alle parti civili: la paziente autrice dell'esposto che anni fa diede il via alle indagini, l'Ordine dei medici e l'Associazione nazionale dei dentisti italiani.

Ci voglio ingabbiare il dentista
dipietristi di tutto il blog unitevi!

pietra dipietra, bologna Commentatore certificato 13.03.09 15:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il mondo non riesce a difendersi da 4 figghi di buttana che sono riusciti a costruire una piramide di servi!

Azzeriamo il debito pubblico degli stati nei confronti delle banche centrali!
I soldi sono nostri e non di chi li stampa!
Abbattiamo questo potere assoluto che ha sottomesso anche la politica!

sancho . Commentatore certificato 13.03.09 15:14| 
 |
Rispondi al commento

SIIIIIIIIII ! GRAZIE VITO MAN KUSO !

OGNI NOTTE ITALIANA HA DA ESSE UNA NOTTE

DI SAN BARTOLOMEO ! W IL PAPA W BERLUSCONI !

W LE RONDE !

Elio Campanacci 13.03.09 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Le tue riflessioni,caro Beppe,mi hanno commosso,mi hanno ricordato la mia giovinezza e la spensieratezza che l'ha accompagnata.Ora vedo solo un decadimento triste ed angosciante;per i nostri figli non c'é futuro,non ci sono prospettive,niente serenità.Mi vergogno di cio' che quelli della nostra generazione stanno facendo ai giovani!Mi sento solo di dirgli:su,forza,combattete e sperate,e non arrendetevi MAI!

ornella ., messina Commentatore certificato 13.03.09 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Ed io che di anni ne ho più di voi, sono della generazione uscita dall'Italia disastrata (1941) altri tempi, inorridisco a vedere e leggere quello che stava succedendo nel mondo mentre incosciente ancora succhiavo il latte in polvere. Distruzioni, campi di sterminio, invasioni, intere generazioni trucidate. Grazie ad una classe politica che portò tutte queste nefandezze. Poi infine qualcosa cambiò si cambiò sopratutto il colore alle divise e quelli che comandavano prima ricominciarono quasi tutti come prima a ri-comandare. Io, emigrante stagionale già a 15 anni (la Germania sconfitta e distrutta dava lavoro a centinaia di migliai di italiani "vincitori"!)
Noi i "vincitori" conosciuti per la velocità nel fuggire e nell'aver cambiato "casacca". Paese 99% di fascisti che al passaggio del fronte erano tutti spariti e solo pochissimi per sfuggire a vendette di contrada si erano rifugiati all'estero. Ero un ragazzo ed ho allora conosciuto qualche ingenuo nostalgico in buona fede che attendeva un ritorno del DUX.
Solo alcuni ex combattenti partigiani, mi risulta, salirono nei posti di vero comando e ricostruzione dell'Italia ed ebbero a parer mio il torto di abdicare e volendo dimenticare il passato lasciare frettolosamente spazio "patriotticamente e democraticamente" a molti (troppi) che ancora indossavano la stessa camicia ricolorita. Errore che strisciante che ha contribuito ad arrivare all'Italia di oggi.
Anch'io ho vissuto e rivedo nostalgicamente il mondo che ha visto Beppe, era in parte un difetto di gioventù ed oggi nostalgico ricordo di come ci aspettavamo divenisse il mondo.
Avrei potuto io fare qualcosa? Certammente NO perchè allora come oggi sono forzatamente tra quelli "non eletti" che non possono. Però il possibile caro Beppe cercherò di farlo finchè ci saranno persone come te Marco Travaglio e pochi altri (facci un elenco di nomi e cognomi ai quali poter dare la nostra fiducia!) che certifichino l'ONESTA' e BUONA FEDE. E sperando di essere

luigi b., Arezzo Commentatore certificato 13.03.09 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Beppe.
hai scritto le cose che io da tempo pensavo e che ho detto anche a mio padre.
"La tua generaziona papà è quella che si è fregata tutto quello che c'era da fregarsi, che ha rovinato molte cose e che poi va in giro a vantarsi che ha fatto il '68. Si siete stati bravi a fare il '68, bravi. Il problema è che però dopo avete usato lo stato come cavolo vi pareva. voi avete la doppia casa io non so nemmeno se ne avrò una mia. Voi avrete sicuramente la pensione, io non lo so. Voi vi siete sposati a 20/25 anni, io vorrei sposarmi ma in questo momento è una cosa più grande di me.
Io vorrei vivere, non sopravvivere."

Da un ragazzo del 2009

Alessandro Marocchini 13.03.09 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@santa pazienza

SI! VANNA MARCHI PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

SI! VANNA MARCHI DEPUTATO

SI! VANNA MARCHI SENATRICE

E' meglio delle Carlucci , carfagna e pompini vari....e meglio di BASSOLINO .....

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 15:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi scopre internet e si fa i suoi club

«Il centrodestra è praticamente assente dal mondo di internet. Per questo ci stiamo attrezzando con alcuni giovani per essere presenti nella campagna elettorale su questo mezzo». Chi parlava così, un anno fa, era il portavoce di Silvio Berlusconi, Paolo Bonaiuti. Dei giovani “attrezzati” non si vide traccia. Per fortuna. In compenso, contro la sua frase si rivoltò subito una buona metà del web italiano: quella (...) (...) di centrodestra, che ogni giorno vive e lotta insieme a Silvio, anche se Silvio tutto questo non lo sa («Bonaiuti, ci capisci d’Internet?» rispose incavolata la giornalista-blogger Cristina Missiroli, oggi spin doctor del ministro Giorgia Meloni). E dire che l’Unità se ne era già accorta nel febbraio del 2007. Prima pagina del giornale fondato da Antonio Gramsci: «Nella blogosfera sembra prevalere un orientamento di sinistra. Questo rende ancora più evidente un gap tra partecipazione in rete e attenzione dei partiti verso il fenomeno. Se andiamo a vedere le forme di aggregazione politica oggi esistenti in rete, risulta evidente come l’unico vero spazio organizzato sia quello di www.tocqueville.it, il social network promosso due anni fa da Ideazione e che oggi aggrega oltre mille blogger di centro-destra». Tradotto: gli internettiani di sinistra saranno pure di più, ma i più bravi, cioè i più organizzati, sono quelli di centrodestra. Niente male, come riconoscimento da parte del “nemico”. Adesso, però, ai piani alti qualcosa sta cambiando. Intanto, da una costola di palazzo Grazioli, ma ufficialmente in piena autonomia nei confronti del Cavaliere, è nato Il Predellino. È un giornale online il cui scopo teorico, spiega il suo creatore, il deputato e consigliere di Berlusconi Giorgio Stracquadanio, «è offrire spazio al dibattito pubblico sulle idee del nuovo partito, non sui meccanismi. Tutti si lamentano perché non c’è uno spazio di discussione sul PdL.
..................................

santa pazienza Commentatore certificato 13.03.09 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO NON SO,FORSE SONO SCEMO,MA NON CREDO,IL FATTOI E' CHE IO NON VEDO TUTTA QUESTA CRISI.
SARA' MA LE DISCOTECHE SON SEMPRE PIENE I RISTORANTI,PARLO DELLA ZONA VERSILIA PIENI,IL PREZZO DELLA BENZINA ALLE STELLE EPPURE PER STRADA NON SI CIRCOLA DA TANET MACCHINE CHE VIAGGIANO CON UNA SOLA PERSONA A BORDO ( IL GUIDATORE,PENSO CHE SE CI FOSSE UN AUTO CHE POTESSE CIRCOLARE CON UN ROBOT LA GENTE LA COMPREREBBE LO STESSO ,COSI PER IL GUSTO DI FAR VIAGGIARE LA PROPRIA AUTO...) I BAR LA MATTINA SONO AFFOLLATI TUTTI A FAR COLAZIONE CAPPUCCINO E BRIOSCHE 3 EURO ,SE PENSO CHE PER FAR COLAZIONE IO E COMPRARMI NA SIGARETTA DEVO LAVORARE UN'ORA MI VIENE FATTO DI PENSARE CHE LA GENTE O GUADAGNA TANTISSIMO OPPURE SONO TUTTI RICCHI E LA MATTINA SI ALZA SOLO PER FAR CREDERE CHE C'E' CRISI...AI POVERI COME ME.
IO ,CHE PURE HO STUDIATO E SONO MOLTO INTELLIGENTE A MODO MIO,A VOLTE PENSO CHE IL VERO VAFFANCULO ANDREBBE RIVOLTO A VOI.
E NON SOLO,AGGIUNGO ANCHE ,ESCLUSI TUTTI COLORO CHE SI TROVANO NELLE MIE STESSE CONDIZIONI,SE ,MORITE MI FATE UN PIACERE.
SERA

beppino esposito (( castelluoto )) Commentatore certificato 13.03.09 15:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un pò perplesso sulla presunta voglia di cambiamento di chi ha il vezzo di mettere dei puntini silenzianti sulle parole: ca...o, m...a, e via puntinando.
Se c'è chi non vuole usare un linguaggio forte, colorato, fisico non lo faccia; nessuno è obbligato a farlo!
Però,chi scrive "ca...o" perchè altri leggano cazzo, a me sembra affetto da una forma di ipocrisia: quella di chi lancia il sasso e nasconde la mano; quella di chi al mattino va a messa e di sera al postribolo: in una parola l'ipocrisia del perbenismo imperante in questo paese.
A volte i lunghi cammini iniziano con un piccolo passo e se la meta, raggiungibile o meno, è cambiare questo paese una piccolo e personale rinuncia all'ipocrisia può essere il primo passo.
Perciò scrivete "cazzo" e non "c...o" per intendere l'ammenicolo maschile e "figa" e non "f...a" per indicare il non ammenicolo femminile.

ADRIANO PILOTTO (adriano_53), SCHIO Commentatore certificato 13.03.09 15:05| 
 |
Rispondi al commento

HITLER, STALIN dove sono ORA , all’inferno o in paradiso ?


Premesso che l’Uomo in genere è un fottuto paraculo , ma l’italiano lo è di più !
Le ideologìe che non ci sono più, (per alcuni) , hanno tutte la matrice medesima :
Il popolo , le sue radici culturale e storiche , il luogo in cui vivono che molti chiamano Patria.
I fattori mutanti sono DUE :

LA PAURA della MORTE =credere o non credere in DIO
IL DENARO = la mancanza è causa di miseria

Esempio 1. – nazi-fascisti - nascita

Concentrazione di protesta di massa per motivi di crisi profonda data dalla mancanza anche di approvvigionamenti alimentari con l’equità necessaria per tutti . Proteste nate con la carestia in atto nel dopoguerra (1° guerra mondiale).
Vicine al potere clericale , di cui ne assorbivano i princìpi fondamentali di chiesa & Stato-Patria.
Analogìe forti con gli odierni o con i nostri .


Esempio 2.- socialisti > comunisti – nascita

Concentrazione di protesta di massa nata dalle condizioni disumane degli operai e dei contadini in seguito anche a guerre continue di carattere imperialistico delle potenze monarchiche assolutistiche Dell’Europa , in modo più sentito nella Russia dello Zar.
L’ideologìa è invasa da idee Anarchiche-marxiste per cui non accettano nemmeno l’idea di chiesa o di morte, ne sono al di sopra , in quanto la vita terrena per costoro è la sola che alla fine conti su questa Terra. Accettano l’idea di Stato SENZA CONFINI solo per elevare le condizioni sociali delle classi più povere .In seguito non accettano l’idea di Patria & chiesa in nessun luogo del mondo. Se questa ideologìa fosse l’unica del pianeta non ci sarebbero più guerre né mondiali né locali . Dato che l’altra parte del mondo è nettamente CONTRARIA , esiste una barriera invisibile ma percettibile tra le due correnti di pensiero.


l'Italia:
- l’italiota “cattocomunista” un’altra volta “clericale-fascista”….
Ne’ rossi ne’ neri solo NANI-DEMENTI pensieri !!!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 13.03.09 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi tutti gli organi di informazione mettono in primo piano la cattura del solito latitante,qui non si va avanti e questi stanno a pensare al pericoloso latitante.......e che caxxo

ualla ualla 13.03.09 15:00| 
 |
Rispondi al commento


Le Agenzie hanno appena battuto la notizia che il Vaticano

ha preso in considerazione come la notte sia divenuta protagonista

della vita italiana: con le ronde, le spedizioni con manganello e

oliodiricino, le sane bevute, le punizioni sacrosante per le

donne che non stanno a casa a custodire il focolare... E così

ha deciso di nominare un SANTO PATRONO DELLA NOTTE

che dia una mano ai vigilanti, ai punitori di donne e

di negri ( e pure ebrei se capita), IL PATRONO DELLA

NOTTE E' SAN BARTOLOMEO.

(perché dette già buona prova di sé nella notte detta di San

Bartolomeo, in cui i cattolici parigini fecero fuori circa

3000 protestanti, con la tipica charitas sorridente

predicata dal colonnello Ratz)

Vito Man Kuso 13.03.09 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
sono iscritta alla tua newsletter da molto tempo, e le leggo tutte.
Però con quella di oggi "Caro ragazzo" mi hai toccato l'animo; è tutto vero ho 42 anni e la mia infanzia era proprio come hai discritto la tua: Fantastica! Cosa potremo lasciare ai nostri figli invece...? Combatterò e ti seguirò affinchè questo mondo ritorni pulito e colorato come allora. Grazie della tua energia!

Michela Balliana 13.03.09 14:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Vanna Marchi in galera, tutti i Tanzi fuori

Sugli americani ci siamo già espressi: dopo quello che hanno combinato con la finanza creativa (o meglio, col bullismo finanziario) meritano solo riprovazione, soprattutto perché per anni si sono permessi di dare lezioni all’Italia, accusandola di arretratezza e mandolinismo e spaghettismo creditizio. Ma in campo giudiziario sono ancora capaci di suscitare ammirazione. Sentite questa, e mi darete ragione. Ieri Bernard Madoff, il più grande ladro di ogni tempo (ha fregato decine di migliaia di risparmiatori per una cifra talmente grossa da sembrare un Pil), si è presentato in tribunale, e, al giudice che gli chiedeva «Come ti dichiari», ha risposto con disarmante franchezza: «Colpevole». Commento del magistrato: «Siccome hai i mezzi per fuggire e sottrarti al giudizio, la cauzione è revocata». Significa che il fenomenale bidonista non è più libero. Nonostante abbia 72 anni, passa direttamente dal suo appartamento (a Manhattan) alla prigione dove si tratterrà circa 150 anni. Altro che arresti domiciliari. Sconterà la pena prevista interamente in carcere, (...) (...) e se la sua vita non sarà tanto lunga, amen. Verrà trasferito dalla cella alla tomba. Noi divoratori di pizza abbiamo un’indole più clemente rispetto ai cowboy; talvolta però esageriamo. Pensate che Tanzi, il padrone di Parmalat, dopo aver distrutto l’azienda, accumulato debiti, falsificato bilanci, ridotto in miseria ese (continua)...

***

non posso leggere il continua.... non sono abbonata...

ad ogni modo non capisco il senso.....ci rinuncio...

santa pazienza Commentatore certificato 13.03.09 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E TREMONTI SPARA CAZZATE PER REPLICARE A DRAGHI
.........
MILANO - Per il ministro del Tesoro, Giulio Tremonti, occorre un sistema di vigilanza europeo, almeno per le banche, di portata sistemica. Lo ha dichiarato nel corso di una conferenza stampa all’ambasciata d’Italia a Londra, alla vigilia della riunione dei ministri delle Finanze del G20. «Io darei tutto alla Bce - ha osservato il ministro -. Non so se bisognerebbe cambiare i Trattati. La mia visione culturale e politica è che siamo una comunità e sarebbe corretto avere una vigilanza sistemica». Per il ministro «se ci sono operatori europei, ci vuole una vigilanza europea».

IL RUOLO DEI PREFETTI - Il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, ha annunciato che ci sarà «un grandissimo impegno dei Prefetti» negli osservatori sulla stretta al credito per famiglie e imprese da parte delle banche. Tremonti non ha voluto rispondere alla circolare della Banca d’Italia secondo cui i Prefetti non possono chiedere direttamente alle banche i dati sull’andamento del credito («una richiesta diretta di dati disaggregati alle banche non appare giustificata») ma si è limitato ad osservare che «per me è stata ragione di grande orgoglio prendere la parola davanti a tutti i Prefetti della Repubblica italiana».
............
Questo buffoncello , prima si fà trombare da draghi , poi vuole mettere tutto nelle mani alla BCE.

i prefetti ....hanno funzioni RIDICOLE...

Finanza CRETINA .....da un buffoncello....

Mentre loro litigano...le aziende muoiono.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Silvio ... Pascià !! hahahah hahahha
Stupri, Mafia, Totalitarismo, Dirigismo, Razzismo ... sono tutti "sintomi" dell'antico "Pater Familias" ... un arcaismo.
Un malinteso sul termine "Famiglia".
Che non ha niente a che vedere con il sangue né con l'"appartenenza".
C'è un modo elettivo di intendere la famiglia che non prevede un "Pater" ma soltanto un semplice genitore, un tizio la cui grandezza consiste nel promuovere le istanze del "figlio".
Chi conosce Freud e tutta la cultura psicanalitica conosce anche quale è l'antico "movente" della politica: il parricidio.
L'inevitabile parricidio cui anche Edipo incorre senza saperlo.
Il nano non aspetta altro che di essere condannato, come tutti i criminali che si rispettano.
Ma il suo crimine principale non è contemplato dai codici, perchè è il "presupposto" dei codici.
Che cosa accadde, dunque, alla banca Rasini ?
Quale "famiglia" si istituì sulla necrosi, quali omertà, quale peccato originale ?
Quale sasso in bocca ?

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 14:53| 
 |
Rispondi al commento

salve a tutti quelli che leggerano questo piccolo post.
ho 24 anni e sono italiana, tristemente attaccata al mio paese. sono di sinistra, ma la sinistra che vedo non sono io. la mia sinistra è l'educazione che mi hanno dato mia madre e mio padre e due sorelle, rispetto, tolleranza, attenzione ai bisogni degli altri, equità e solidarietà.la chiamo sinistra perchè sono mancina. come molti altri sono cresciuta nella famiglia migliore del mondo perchè mi hanno insegnato a sognare.io non incolpo la sua generazione, signor Grillo,perchè non so come avrei reagito io davanti ad un overdose di possibilità sul mio orizzonte. forse anche io sarei stata ingorda.ho già perdonato i miei genitori,per aver ordito e poi spezzato trame di avvenire dorato e adesso ogni volta che faccio il bagno, guardo l'acqua scorrere e mi chiedo se sarò abbastanza brava nel descriverla ai miei figli, semmai ne avrò.ho avuto tutto mentre sapevo di perderlo, ma adesso a 240 anni vorrei trovare il coraggio per fare oltre che per riflettere. sono parte di una generazione assopita, è vero,ma non sorda. abbiamo sempre saputo che il nostro futuro sarebbe stato diverso da quello che i nostri genitori potevano prospettarsi solo 40 anni fa. cosa sono 40 anni?
la verità è che è passato molto più tempo.avete davvero cambiato il mondo, voi, mentre noi potremmo solo stentare nel tentativo di conservare un pallido ricordo di genuinità.ma non posso lasciarmi andare così, solo perchè il mio orizzonte è già disidratato, perchè vede è l'unica giovinezza che mai avrò e non lascerò passare l'immenso potere dei miei anni, con la sua avventatezza, senza usarlo. e se sarò brava abbastanza potrò raccontare a chi farà il mondo nuovo dopo di me, quali erano i colori del mio mare, prima che lo sporcassero. vengo da un piccolo paese in provincia di latina, si chiama scauri, c'è il mare; e chi cresce vicino al mare non potrà mai smettere di sognare.
lei dice un sacco di cose giuste, ma non sono d'accordo con tutte.
sentitame

giulia valerio 13.03.09 14:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OGGI è VENERDì 13....

siete sicuri che non è sempre venerdì 13 da quando abbiamo questa democrazia piduista??

Che dite...domani è un altro giorno
o facciamo come nel film che ci svegliamo sempre di venerdì 13??????

Viola del pensiero Commentatore certificato 13.03.09 14:50| 
 |
Rispondi al commento

QUASI QUASI MI MASTURBO ,CHE NE DITE ?
SI HO CARENZE DI AFFETTIVITA'.
SERA

PS. SE ANDATE A FARE IN CULO SAREBBE BUONA COSA ,TANTO PER QUELLO CHE VI RIESCE DI FARE OLTRE CHE SCRIVERE QUASSU'...

SERA

beppino esposito (( castelluoto )) Commentatore certificato 13.03.09 14:50| 
 |
Rispondi al commento

ieri sono satti licenziati 4 insegnanti perchè la scuola non aveva i soldi per pagarli......è solo l'inizio salteranno gli esami di maturità e quant'altro.Qualcuno è in grado di quantificare cosa costa l'impianto per la verifica delle impronte digitali per il voto parlamentare...400 milioni mi sembrano tanti,vuoi vedere che c'è sotto qualcosa.

ualla ualla 13.03.09 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Scusate......piccolo dubbio atroce......

Posto che, secondo la filosofia del panzer di Zena, il nemico è meglio del falso amico o, in subordine, pdl e pd-l sono la medesima cosa......
Perchè si continua a criticare il loro operato?
Se sono merda producono merda......mi pare inevitabile.....
Io mi focalizzerei sulla costruzione di una linea "propria" che NON SIA quella ridicola, insulsa, demenziale, perdente delle liste civiche locali......
Sapete cosa accomuna 9 sembre, 26 aprile, 9 marzo?
Lo stesso entusiasmo post evento e, purtroppo, la stessa, perdente, sterile linea operativa.....

Ps....
Comunicazione di servizio per Luchino.....
Ti ho risposto nella cantina del mio post precedente.......

Redpartisan disastro a tutti.....

maurizio spina Commentatore certificato 13.03.09 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido molto di quello che hai scritto, però viene spontanea una domanda, quindi? Quindi che si fa? In chi dovremmo credere in futuro? Chi ci rappresenterà? C'è un'alternativa?

Io non trovo risposte a queste domande, penso che tu non sia la risposta. Tu sai solo accusare, tu non proponi, sei tu il primo a parlare al passato, di futuro non parli mai.

Candidati, ti voterei, poi ti metterei alla prova, saresti molto diverso dagli altri?

Luca R., Milano Commentatore certificato 13.03.09 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per morena mignola-- benedetta ragazz<a no farti plagiare da chi indorandoti la pillola ti rende più debole eincapace di guardare al futuro. generazioni e generazioni di noi e di nostri padri hanno vissuto vita infernali e lunghi disastrosi viaggi per migliorare la condizione umana propria, scatoloni e valige di cartone , sposarsi con un vestito prestato, dormire in 4 una stanza, scarpe sfondate da usarsi solo la domenica. basta basta compiangersi, con quello che spendete per i telefonini ci campava una famiglia, sorridete gurdate avanti e agredite il vostro domani con lucidità e analiticità meno sconforto, ma che caxxo fanno i migranti che rischiano la vita pur di venire da noi a raccogliere i pomodori, troppo angusto il futuro no riparametrarsi a nuove realtà e mettere i conto con le proprie energie di farcela.....e sorridi diavolo! vorrei avere io oggi i tuoi problemi e la tua età ...lo so non siete abituati a considerare il tutto che ci circonda e spaventa prova ad andare dove veramente ci sono problemi visitare un carcere un ospewdale geriatrico, una missione in africa un paese come il darfour ?o trovati su internet un amico che opera in quei paragi scoprirai la tua immenza ricchezza , poi battiti per quello in cui credi.scusa l'intromissione? ma da 60enne con figli sento di dovermi sentire padre sempre per voi piu giovani.

luciano T., latina Commentatore certificato 13.03.09 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari ragazzi oggi per me è una giornata bruttissima,lontano dall'Italia per lavorare e non avere nessuno vicono, la solitudine pesa tantissimo.Per quanto le cose vadano male almeno voi avete vicini amici,parenti che una parola buona e di conforto ce l'hanno sempre.Ciao

adry 78 Commentatore certificato 13.03.09 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E pensa - a parte il fascismo, la guerra, la fame, la perdita di persone care, le loro ferite, le case distrutte, lo sfollamento, l'abbandono dei propri luoghi per trovar casa e lavoro lontano, ecc. - come erano belli i miei tempi: ho 76 anni però. Eppure tutto quel dolore e miseria non aveva ucciso la speranza, perchè sembrava che la gente sperasse che un giorno sarebbe finito il disastro e ricominciata la vita. Oggi, l'Unto ha distrutto ogni cosa, anche la speranza, e un motivo c'è: noi siamo soffocati dalla stupidità di una bella fetta d'italioti. Una volta non era così. Molta, noltissima gente poteva anche esser infame, ma non fessa. Invero, ti puoi salvar da tutto e reagire a tutto, ma innanzi alla stupidità puoi far nulla.

eugenio b., genova Commentatore certificato 13.03.09 14:42| 
 |
Rispondi al commento

beppe cosa volevi dire?

sai che molti sessantenni stanno campando i figli fino a 40 anni.

non sono i vecchi che hanno rubato: sono i politici

se poi sono politici vecchi è un altro discorso.

e se poi i giovani politici sono figli dei vecchi politici (o del vecchio sistema) è un altro discorso ancora.

vuoi il nuovo?
cos'è il nuovo, i 20'enni con la foto di berlinguer e la maglietta del "che" o i 16'enni con il tatuaggio del duce?

vuoi il wimax?
e quando ci diranno che tutte queste onde elettromagnetiche hanno triplicato i tumori dove ti verro' a cercare?

alberto rossi 13.03.09 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Avete voluto la bicicletta,….

La telefonata «dell'amico dittatore Putin» non arriva, Euroallumina chiude.

Il sogno industriale è finito. La telefonata “dell’amico Putin” non è arrivata e l’impianto, alla fine è stato spento.

Nonostante le promesse del mafioso Berlusconi ha chiuso in Sardegna lo stabilmento di proprietà del colosso russo Rusal, che si occupa della produzione di allumina. A casa 700 operai. Il Sulcis Iglesiente in ginocchio. La regione di ferma.

…se sono dispiaciuto? ASSOLUTAMENTE NO!!!!!!

SARDIII!!!! avete voluto la bicicletta?!?..adesso pedalate.

The Guardian Commentatore certificato 13.03.09 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione