Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Pera e manganello in Università


Scontri all'Università di Pisa
Pera_a_Pisa.jpg

Marcello Pera scrive testi importanti, ma che nessuno legge. Questo gigante del pensiero fa il piazzista dei suoi libri dove può, anche in un luogo pubblico come l'Università di Pisa. Mentre Pera illustra il suo testo fondamentale: "Perché dobbiamo dirci cristiani" in Ateneo, i celerini manganellano gli studenti che protestano in strada. Tutto molto cristiano. Gli studenti pagano la retta universitaria, ma non possono assistere all'esibizione di Pera. Non si può criticare il senatore Pera del PDL, prima craxiano, poi psiconano, mantenuto in Parlamento da quattro legislature con i soldi dei contribuenti.
In tutta Italia si picchiano ragazzi che protestano, anche in modo vile come è avvenuto a Bergamo. Così non si può continuare. Prima o poi ci scappa il morto. Nessuno deve essere autorizzato a picchiare un cittadino inerme, soprattutto se indossa una divisa. Non c'è extraterritorialità per la violenza. Invito gli studenti universitari a illustrare le loro tesi in Parlamento, inizierei da: "Perché non dobbiamo dirci piduisti e neppure mafiosi". Nel frattempo senatori e deputati noti alle Forze dell'Ordine (più di un centinaio) potrebbero ricevere opportune cariche di alleggerimento della Celere.
Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.

"Caro signor Grillo,
sono Edoardo, ho 22 anni, studio alla facoltà di Scienze Naturali di Pisa e collaboro come free lance con il giornale toscano "il Tirreno". Venerdì pomeriggio io e un amico ci siamo recati alla facoltà di Giurisprudenza per assistere all'incontro con il senatore Marcello Pera, il quale doveva presentare un libro. L'idea era quella di provare a fare qualche domanda, ma purtroppo le cose non sono andate così. Arrivati davanti alla facoltà, ci siamo uniti al sit-in di protesta, poichè la facoltà era stata blindata. I poliziotti in tenuta antisommossa non hanno permesso a noi studenti di entrare nella facoltà e hanno intimato il dietrofront. noi abbiamo fatto un cordone non violento e, a mani alzate, abbiamo continuato a chiedere a gran voce di darci la possibilità di partecipare al dibatittito... non l'avessimo mai fatto... come potrà rendersi conto dai video, è bastato un minuto perchè gli animi dei ragazzi della celere si infiammassero. Abbiamo subito tre cariche e molti ragazzi si sono fatti male. alcune ragazze hanno ricevuto manganellate sugli arti, io ho una mano lussata e molti giovani che non conoscevo si sono ritrovati con la testa rotta... io non la chiamo per chiederle solidarietà (o forse si), ma le persone che sono finite negli scontri non erano "facinorosi", bensì giovani studenti che erano li per caso: a pensi che all'ospedale ho incontrato due ragazzi di 18 anni, due studenti calabresi che vivono a Pisa per fare l'università da nenche sei mesi, apolitici, che volevano solo assitere al dibattito.... il fatto è questo ....oltra al danno la beffa.....è vero che nel video alcuni ragazzi hanno acceso un fumogeno....ma da qui a pensare che otto poliziotti si siano feriti mi viene da ridere....io c'ero...e non sono un violento.....più sono saliti i nostri ferit, più aumentavano quelli dei poliziotti..... il fatto è che dai video si vede che siamo stati aggrediti....eppure stanno incominciando a fioccare le denunce contro di noi (resistenza???) e la stampa nazionale ha riportato solo i feriti della celere ... io sono sconvolto signor Grillo, qui è sempre peggio... se persino una città con un forte animo di sinistra come Pisa incomincia a vedere queste cose vuol dire che qualcosa è definitivamente cambiato....io la prego di rispondermi, anche solo per dirmi "non mi interessa" , la prego davvero... sono tre giorni che non dormo....
Chiedo scusa per al lettera che riporta le notizie senza né capo nè coda ma mi sento ancora molto scosso....sul sito di Pisa notizie potrà visionare i video..." Edoardo
Leggi Pisa Notizie

.......................................................................................................................

FREE BLOGGER

freebloggers_go.jpg

Inviate le vostre foto con la scritta: "FREE BLOGGER":
Invia una mail a freeblogger@beppegrillo.it con:
- Oggetto: il tuo nome
- Testo: indirizzo del tuo blog
- Allegato: la tua foto con un cartello "Free Blogger"
Le foto appariranno nella barra superiore del blog.

Diffondi l'iniziativa

10 Mar 2009, 16:19 | Scrivi | Commenti (1301) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Carissimo beppe, certamente la rete è essenziale, e certi signori antiliberali metteranno un bavaglio come in Corea del nord, ma anche per questo sarebbe a mio parere importante che esistese una radio finanziata da tutti noi che crediamo nella democrazia, una radio che informasse 24 ore su 24, cosicchè potremo ascoltarla anche mentre andiamo al lavoro in auto
So che le frequenze costano salate, ma se non siamo in grado di finanziarci una radio libera, noi che non siamo veltrusconiani, allora vuol dire che abbiamo poco da sperare...ma in fondo, saremo o no diverse centinaia di migliaia ??

sergio d. 15.03.09 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Ciao grande Beppe Grillo scusa se disturbo, volevo solo dirti che ho partecipato a diversi tuoi spettacoli perchè mi fai passare una serata in allegria, condivito tuto quello che dici e quello che trasmetti, ma non riesco a capire una cosa che mi fa riflettere, cioe io non amo e non condivido la sinistra nel modo più assoluto, mi ritengo di centro/destra, però mi piaci un casino...non so darmi una risposta...forse c'è troppo casino o forse anche tu non sopporti quelli di sinistra perchè incapaci...bo...non so, comunque te l'ho detto ed ora dopo tanti anni mi sento meglio. Ciao e grazie Bruno

bruno sportillo 15.03.09 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Edoardo, trovo raccapricciante quel che vi é successo in quel di Pisa, esattamente come trovai raccapricciante quel che successe ha Roma. Ma la cosa che trovo piú vergognosa é che non si trovi uno straccio di GIORNALISTA che faccia il proprio lavoro. Trovo paradossale che i comici facciano i Giornalisti. Spero che venga tolto questo vergognosissimo aiuto alla carta stampata.

Guardate que che é successo all´ex Capo della NSDAQ. Quand´é che andranno in Galera i "politici" italiani?? spero presto.

Fabrizio Fezzuoglio 14.03.09 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Sono Michele, uno studente di Informatica dell'Università di Pisae vorrei fare chiarezza sull'episodio degli scontri nella giornata in Cui Pera è venuto a Pisa.
Premetto che sono un fervido lettore del blog e che stimo moltissimo Grillo e non mi sento un indottirnato politico.
Non sono daccordo sul fatto che gli studenti attaccati erano studenti capitati li per caso come si evince dalla lettera di Edoardo, poichè anche in facoltà mia per tutta la settimana precedente son stati distribuiti volantini di protesta e inviti a manifestare e fare di tutto per andare contro questa giornata. Era da una settimana che si sentiva nell'aria che sarebbe successo qualcosa, poichè i gruppi studentesci pisani di sinistra (COLLETTIVO e SINISTRA PER) hanno montato e fatto di tutto per aizzare gli studenti e creare come sempre un clima ostile. Purtroppo a Pisa la situazione andrebbe vista con occhi molto più obiettivi, perchè non è la prima volta che questi gruppi studenteschi, che dovrebbero essere con tutti gli studienti, cercano invece di restare ancora attaccati al passato e riempiono Pisa con scritte sui muri antisemite e che fomentano solo odio... Lo dico non perchè sono di destra, ma perchè, come è giusto condannare gruppi facinorosi di destra, è giusto anche mettere in evidenza la bassezza e ipocrisia che percorre nei gruppi studenteschi pisani in particolare di sinistra. GRAZIE

Michele Campus 13.03.09 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Alla prossima conferenza del sen. Pera o di un qualsiasi altro politico, forse è meglio non organizzare nessun sit-in di protesta, nessuna manifestazione, niente. Non partecipare nemmeno all'incontro. Meglio considerare queste persone per quello che sono: INUTILI.

Sean W. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.03.09 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Il mondo della polizia e quello di chi cerca lo scontro fisico è incomprensibile per chi non sta dentro.
Io l'ho capito leggendo ACAB (All Cops Are Bastards) di Carlo Bonini, che è riuscito ad ottenere da celerini e ultras (anche attraverso una chat riservata ai celerini) le "motivazioni" di tanti scontri degli ultimi tempi: da quelli allo stadio ai fatti di Genova - Diaz e giù giù fino a Pianura. Leggetelo e capirete TANTE cose...
E' un MONDO a sè, fatto spesso di pazzi furiosi.
Per cambiare, bisogna CONOSCERE.

Anna Ebasta 13.03.09 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno si è chiesto se era dovuta la presenza della polizia alla manifestazione..purtroppo si....è dovuta la presenza delle forze dell'ordine in questi casi, ma forse nel filmato non si capisce il perchè...e questo perchè il filmato fa vedere "solo" gli scontri...
se vedi questo filmato: http://www.youtube.com/watch?v=bxZn1_uBau4
capisci perchè era giusto mettere le forze dell'ordine...
infatti è giusto che la democrazia si fonda sul confronto tra chi ha opinioni diverse, ma democrazia è soprattutto sinonimo di civiltà...
Uno studente universitario, che apostrofa la persona con cui vuole confrontarsi come "un coglione" la dice lunga sulle sue reali intenzioni di confronto...uno sudente che apostrofa "sbirri" il personale delle forze dell'ordine comandato a manetenerlo tale, la dice lunga sul suo rispetto per le istituzioni....immaginate se questa gente fosse stata libera di entrare....libera di urlare o di accendere un fumogeno dentro un'auditorum...
Sono un convinto sostenitore che il confronto..il dialogo...e la protesta pacifica sono i veri sigilli della democrazia...ma lo sono finchè restano tali...leggendo i commenti sul blog leggo di molti che "ammirano" i manifestanti del G8...ma io mi chiedo, si può credere seriamente alla protesta di un manifestante che si presenta ad un corteo, imbottito,bendato, con il casco in testa??


Dany M., CATANIA Commentatore certificato 13.03.09 03:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lettera aperta del Rettore dopo gli scontri a Palazzo Nuovo del 9 marzo 2009
Tutte le involuzioni autoritarie sono sempre passate nella storia recente dell’Europa attraverso attacchi alla cultura e al libero svolgimento delle attività universitarie. Quando la società è attraversata da forti tensioni il primo luogo in cui tali tensioni esplodono è l’Università. Proprio perché la cultura anticipa le trasformazioni, i luoghi in cui la cultura si manifesta ai suoi livelli più alti attraggono i primi e meno riflessivi sintomi del disagio sociale. Per questo è indispensabile che l’Università assicuri il libero confronto intellettuale delle opinioni e il più rigoroso approfondimento anche dei temi più delicati. Quindi non è accettabile che ciò venga impedito da poche decine di persone che intendono sostituire allo scontro delle idee lo scontro fisico.
Ci chiediamo allora:
come mai un gruppo di individui abbia tentato di impedire un’attività politica ispirata a opinioni diverse dalle proprie in nome di un sedicente ‘antifascismo militante’ che ha una grave responsabilità per le vicende degli anni di piombo,
come mai per presentare una lista che richiede la raccolta di 50 firme su 67.000 studenti sia necessario installare banchetti che avrebbero dovuto essere autorizzati ai sensi del regolamento elettorale proprio il giorno in cui si sarebbe riunito il senato.
come mai chi dichiara di volere contrastare atteggiamenti opposti al proprio finisca per legittimare l’avversario coprendo in questo modo la comune mancanza di adesione fra gli studenti
come mai non siano ancora chiarite le dinamiche che hanno portato la polizia ad entrare nel palazzo senza nei fatti riuscire ad impedire il degenerare della situazione.
Ribadiamo quindi che il nostro comportamento volto soltanto a garantire la funzione primaria che l’Università svolge nella società è stato e sarà sempre ispirato ai seguenti principi
1) la tutela dei valori della costituzione repubblicana
2) la tutela dell’autonomia de

Nicolò Sapellani 12.03.09 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Se continuano così, bisognerà che i padri vadano a difendere i loro figli dalla polizia.
Ho 57 anni, se avessi un figlio tra quei poliziotti, lo aspetterei a cena e lo riempirei di bastonate.
Vergognosi, quelli godono a picchiare la gente indifesa, e pensare che li paghiamo noi!
G.S. BS

Silvano G., brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.03.09 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Io sono senza parole.
E sono una delle studentesse di scienze naturali che era con questi ragazzi a manifestare per le strade delle città, solo pochi mesi fa.
Mai, dopo il clima visto nelle manifestazioni di ottobre-novembre, avrei mai pensato di vedere scene simili qui, a Pisa.

Sugli striscioni avevamo "naturalisti e biologi in via d' estinzione".
E "manganellati, aggiungerei.

Studentessa di Scienze Naturali - 3° anno - Pisa.

Scienze Naturali 12.03.09 17:26| 
 |
Rispondi al commento

POLIZIA,CARABINIERI,FINANZA ECC.ECC. SONO OVVIAMENTE TUTTI FASCISTI SERVIDEL REGIME FASCISTA CHE CI GOVERRNA! CONOSCETE FORSE MILITARI DI SINISTRAIN ITALIA? POLIZIOTTI CHE NON AMMIRINO IL DUCE? CARABINIERI CHE NON ADORINOMANGANELLARE RAGAZZI INERMI? E IL LORO CORAGGIO? LO ABBIAMO VISTO A GENOVA AL G8 QUANDO HANNO MANGANELLATO RAGAZZI E DONNE INERMI - come si è potuto vedere AMPIAMENTE in tanti video che hanno fatto più volte il giuro del mondo, quindi innegabili - E LASCIATO LIBERI I TEPPISTI (..LORO INFILTRATI?) BLACK BLOCK ! NESSUNO DIMENTICHERà MAI E LORO LO SANNO BENE: ISOLIAMOLI COME DELLE MERDE QUALI SONO, TUTTI I FASCISTI DEVONO ESSERE ISOLATI COME ESSERI INDEGNI DI TUTTO, FINGETEVI LORO AMICI PER CONVENIENZA: USATELI SE POSSIBILE; ABBANDONATELI SEMPRE QUANDO AVRANNO BISOGNO DI VOI! RESISTENZA PACIFICA E OCCULTA! SOLO COSì LI BATTEREMO!!

RESISTENZA PACIFICA E OCCULTA 12.03.09 14:44| 
 |
Rispondi al commento

al settantesimo posto, Silvio Berlusconi e famiglia con 6,5 miliardi di dollari , il nostro benefattore tutto casa e famiglia .....mafiosa di Arcore

cesare beccaria Commentatore certificato 12.03.09 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei fare una proposta da un'idea che mi è venuta in mente poco tempo fa.
Io purtroppo non ho i mezzi per farlo. Ma spero che qualcuno accolga la mia proposta:

Perchè non facciamo un SITO WEB "ufficioso" DELLA LOGGIA P3, con IL SUO MANIFESTO, I SUOI PROGETTI e tutto quello che hanno fatto finora (e faranno nei prossimi mesi) per mettere l'Italia in ginocchio?!

Non sarebbe geniale? Dare una forma a quello che stanno facendo da anni, ufficializzandolo!

Non un solito sito di protesta anti regime ma un sito ufficioso, NON GESTITO DA LORO, MA DAL LORO NEMICO, che possa mettere sotto gli occhi di tutti i loro loschi affari parlandone in prima persona ai loro adepti! Pensate come sarebbe efficace e come ci rosicherebbero!!!
A quel punto poi non potrebbero dire non è vero e che il sito è un falso! Comunque calzerebbe e sarebbe come una "formina" che combacia con la loro "stellina fatta sulla sabbia"! (Poi ce li voglio vedere a dire che non era intenzione loro fare una stellina e che non hanno usato quella formina!)

METTERE IN MANIERA UFFICIALE IL LORO MANIFESTO E I LORO (palesi) PROGETTI SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI!

FACCIAMO PROPAGANDA AL LORO REGIME, E COSI TUTTI CAPIRANNO CHE DI REGIME SI TRATTA!!!

Grillo fallo te! Oppure qualcuno che abbia le conoscenze e i mezzi per farlo!!!!

RESISTENZA!!!

Ciao!!!

Davide Ambrogi 12.03.09 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Avete fatto bene a mettere il filmato, perchè raccontato così quasi quasi ci cascavo... Ci sono alcuni punti che mi sono chiarito:
1. Dal racconto sembrava che la polizia avesse impedito agli studenti di entrare nella loro università... in realtà la polizia aveva bloccato un gruppo di contestatori che non volevano che Pera parlasse all'università (si erano muniti anche di altoparlante e fumogeni, quindi erano organizzati per questo). Impedire a qualcuno di parlare perchè la pensa diversamente non mi sembra "alta democrazia". Permettere a tutti di parlare è un dovere dello Stato. Se il nostro amico invece di unirsi ai manifestanti si fosse unito alla professoressa di cui si parla nel filmato, probabilmente sarebbe riuscito ad entrare e magari anche a porre qualche domanda...
Ma scusa, vuoi dirmi che NESSUN studente quel giorno è potuto entrare in università?!?!?
2. La polizia fa il suo mestiere, e tutti sanno come funziona: se ti dicono "andate indietro altri due metri", si va indietro di due metri... E' uguale! Puoi continuare a protestare anche da lì... Ma sai anche che se non andrai indietro di due metri, ma anzi li provochi, gli lanci contro fumogeni, li spintoni, loro ti faranno retrocedere in qualche modo. Chi è che ha cercato la rissa?
Dai, si parla tanto di informazione libera e posso essere daccordo su tante cose, ma non venite a raccontarmi queste favole, sappiamo tutti come funzionano le "tecniche di provocazione"...

Gianni R., Vicenza Commentatore certificato 12.03.09 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

segue ...5
scusate la nota, ma serve, se arrivassero infetti, quale garanzia dà? Il suo governo alle mie colleghe?
Comunque rassicuri i sui cittadini, io sono qui rifugiato dai politici insediati e logori.
Come lei dimostra in video (così tutti abbiam compreso) io non mi permetterei mai.
Lei ha mostrato al mondo che è una:
Ladra, distruttrice, maleducata, violenta, arrogante, e quant’altro.
Mi aiuti a fare capire alle mie colleghe che è così che il mondo gira in torno alle donne.
Quante cose si vedono quando non si capisce la lingua. Io poi ho un occhio solo.

Mia madre dice che essere “puttane e ladre è la stessa cosa”
Ma non dia retta a mia madre, lei, è solo una brava cuoca ed una buona amministratrice, non si intende di prostituzione.

Siccome non mi fido di te, perché tu ladra sei, e puttana (sempre a parere di mia mamma) che vuoi che ne capisca che è sempre stata fedele a mio padre, e ancora si vogliono bene, ma lei, mia madre di prostituzione non si intende, lo dice così per dire, e poi da ragazzo sentivo che dava sempre della puttana a mio padre quando intratteneva i clienti con le sue storie.
Il significato che comprendevo io era di un oste, simpatico al mondo intero.
Ma ora sto significato logoro dal tuo male di essere partorita con l’ormone tutto maschio della rabbia.

Dicevo, siccome non mi fido di te:
questa mail, passera per i trenta blog più famosi al mondo in più di dodici lingue, è tutto quello che posso fare con le colleghe che ho, noi, che lavoriamo nell’intrattenimento insieme comunichiamo al mondo più e meglio di mediaset.
Poi questa mail girerà il blog di Grillo, Santoro, Travaglio, i soliti maniaci di persecuzione, Lei ha istinti di schizofrenia aggressiva, Marco ha incubi di tribunali. Sono malattie non si preoccupi, a volte si curano, a volte si muore scemi, Pasiensa asi è la vita.
Immagino che questa mail sia censurata da questo sito, (ma questa è la dittatura).
segue...6

lele blue bar 12.03.09 05:41| 
 |
Rispondi al commento

segue...4
Fa vomitare vedere certe scene che fanno male hai bambini, dicono le mamme, mie colleghe.
Durante la visione del suo video.
Ho anche provato a dire loro che lei è il ministro dell’ infanzia, ma non mi ha creduto nessuna. Scherzo spesso per mestiere, mai quando cucino o quando scrivo ai ministri.
Ho addottato un figlio, Lady boys, significa omosessuale, e travestito, lui, in un simpatico Italiano, le manda a dire, "TANTI AUGURI VEC CHIA TRO IA". e ritornello uguale.
Che vuole che le dica, io adottandolo ho fatto un atto d'amore, ma lei (così preferisce essere chiamata) ora è maggiorenne e fa teatro, che vuole fare con codesti attori tailandesi che guardano una donna politica Italiana:
Il suo video delle Jene sta facendo il giro della Thailandia, modestamente grazie a me.
Loro, i Tailandesi, sanno chi siamo, è per questo che sono avanti.

Addio, I B R I DO .

brrrrrrr che schifo di connazionale ho al governo, la mia manager in un solo mignolo ha mille volte più umanità e un miliardo di capacità di fare.

Di ciò che hai mostrato al mondo.
Questo abbiamo compreso a volume spento.
Tutte le mie colleghe giurerebbero che è CRISI DA VERGOGNA DI VITA.
Ha a che fare con l’origine del vendersi, se vuole le può chiamare tutte alla sbarra, ci sono anche manuali della brava prostituta, ed assomigliano al addestramento del fallito, (Berlusconi),
E la conseguenza è esattamente uguale al suo atteggiamento le caratteristiche ci sono tutte, io ne assisto spesso, vergogna da alcol, da droga, da compromessi, la malattia è sempre la stessa.
Le signorine mie colleghe la possono aiutare, a vivere ed insegnarle ad essere una buona madre.

Una nota, alla Ministra le mie colleghe sono sottoposte al marchio di sangue per la purezza. Intendo dire che questo paese, garantisce la purezza dei suoi fiori più belli, e l’Italia cosa fa con i nostri connazionali!? (anche femmine).
segue...5

lele blue bar 12.03.09 05:41| 
 |
Rispondi al commento

Stato di Polizia?

Giovanni Erre 12.03.09 04:19| 
 |
Rispondi al commento

Ha detto bene Paolo Cicerone. Il tizio che accendeva il fumogeno era lo stesso tizio che alla fine del filmato era accanto ai poliziotti.
Due cose, però:
1) alcuni ragazzi del gruppo degli "antagonisti" tempo fa, durante un cineforum organizzato da "azione universitaria" alla casa dello studente "fascetti" hanno picchiato alcuni loro esponenti.
2) non è la prima volta che avvengono contestazioni del genere. Il "caso Cohen" non è poi tanto vecchio e, seppur il rettore Pasquali sia una persona di poco polso (qualcuno ricorderà le cariche della polizia durante l'approvazione del bilancio d'ateneo), la presenza della polizia era doverosa. Il clima che si respira ora a Pisa è teso e l'abbondanza di fatti critici avvenuti a ridosso delle elezioni studentesche negli anni passati fa sorgere la necessità di gestire la situazione. Non che le cariche della polizia (in questo caso) siano giustificabili. Hanno ecceduto, ma - vi assicuro - a prendere le botte non erano persone "intervenute lì per caso", "per vedere la conferenza" ma i soliti noti. La si smetta con questo buonismo, che attacca solo con chi non conosce i fatti. Già nei volantini apparsi nelle facoltà nei giorni passati emergeva l'idea che a Pera fosse interdetto perfino di parlare. A me Pera sta sui coglioni, come tutta la destra e la gran parte degli uomini di partito, ma questo non significa che non debbano presentare un libro, fosse pure una puttanata. Pochi anni fa, proprio nel palazzo di giurisprudenza, Cossutta presentò il suo libro "una storia comunista", ma a nessuno venne in mente di contestarlo. Ditemi che differenza corre tra la presentazione di un libro sulle esperienze personali nella militanza di un partito comunista e un libro sul cattolicesimo. Ditemi che differenza corre tra un personaggio losco che ha contribuito al dissolvimento della sinistra in Italia e un personaggio - anch'esso losco - che milita nell'altra sponda. Allora se all'uno non si contesta nulla e all'altro si, qualcosa non quadra.

Sinistra "critica" 12.03.09 03:36| 
 |
Rispondi al commento

mi sembra che il comune denominatore sia sempre il denaro, il potere, il controllo totale...
Il denaro.....
Ma non esiste la possibilità di devolvere il prossimo 8xmille a qualche lista civica, meetup, ecc..?

Roby Z., verona Commentatore certificato 12.03.09 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Agli amici Toscani

Domani giovedì 12 marzo il padre costituente della repubblica berlusconiana sarà l’ospite d’onore a un convegno pubblico sulla P2 a Pietrasanta. In mezzo a giornalisti e storici di chiara fama il Venerabile Maestro difenderà la sua opera mettendo a confronto verità storica e verità giudiziaria. Io purtroppo non posso esserci. Per chi volesse andare a godersi lo spettacolo, partecipare alle prevedibili manifestazioni di dissenso o provare a dirne quattro a quel vecchio criminale e a chi gli stende il tappeto rosso.

pieroricca.org

dettagli:
http://www.comune.pietrasanta.lu.it/notizie.php?id=2645

Stanco_ Mavoglio (dallatoscana) Commentatore certificato 11.03.09 22:15| 
 |
Rispondi al commento

IO RICORDO

Io ricordo il 68 quando ho sfilato a Milano era la primavera e nella mia facoltà è iniziata quella stagione storica.Si c'era anche la polizia ma eravamo tanti un fiume lunghissimo,
per le strade di Milano,non ricordo in quella primavera a quante manifestazioni ho partecipato.
Molti ci accusavano di velleitarismo e qualunquismo ma c'era un clima di entusiasmo e di speranza di attesa per qualcosa che non è mai avvenuto.
Quel cambiamento che non c'è stato e io sono ancora qui a sperare che quel miracolo possa accadere.
Illuso, inguaribile sognatore?
Mi ritrovo sempre dalla parte degli ultimi e degli sconfitti ( siamo noi?)con il peso di un sistema che ci inchioda sempre più al muro.
Ma a che cosa serve scrivere a questo blog? Siamo il muro del pianto?
Molti di Voi sono testardi e coraggiosi ma gli ostacoli e le mete forse sono al di sopra delle capacità reali al di là delle possibilità umane.
Io provo ogni giorno sulla mia pelle l' incapacità a ribaltare una situazione che trovo ingiusta e opprimente.Dunque siamo condannati ad essere testimoni impotenti del nostro tempo?

D.S. cremona

Donatello Sesanna, Cremona Commentatore certificato 11.03.09 21:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una volta a Pisa la polizia avrebbe evitato di caricare,la gente era con noi.La città stessa era con noi con il suo centro storico tutto viuzze,tipo labirinto.Piazza delle vettovaglie,via Tavoleria,Piazza Garibaldi,Ponte di Mezzo,San Martino.Altri tempi....ma se è vero che la storia è fatta di corsi e ricorsi è tempo che si ripetano.

frank zappa 11.03.09 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma voi sapete chi è Marcello Pera? E' anche professore ad una università di Catania. Quest'anno è stato "eletto" ( si fa per dire)nelle liste del PDL nel Lazio, perchè in Toscana non lo vogliono neanche quelli del suo partito .. gli farebbe perdere voti...
Marcello Pera è di Lucca....e basta guardare su :http://doppiomisto.splinder.com/post/6001990/Fazzi+vs+Pera per capire il personaggio....
Inoltre , a Lucca , lui, la Moratti e Berlusconi hanno voluto la IMT..Una scuola con pochissimi studenti, prevalentemente stranieri, ma che, secondo me, deve aver "SISTEMATO" qualche professore dell'ateneo di Pisa. In compenso l'IMT è finora costato ai Lucchesi circa 2.800.000 euro.
Se si pensa che il comune di Lucca è pieno di debiti, ha a disposizione pochissimi asili nido costosissimi, scuole elementari e medie fatiscenti ... è chiaro perchè i lucchesi siano arrabbiati con Marcello Pera...

Angela Lippera 11.03.09 21:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Storia si ripete:

Dal primo corteo di studenti del '68, capeggiati da Capanna, che sfilavano in perfetto silenzio, che aveva attirato a sé le simpatie dell'opinione pubblica e fatto raddrizzare i peli del coppino a quelli che sentivano in pericolo il cadreghino, si è passati alla violenza di piazza, grazie alle infiltrazioni, di provocatori.
Lo Stato, o meglio quella parte di Stato che è occulto, reagisce così:
quando l'opinione pubblica si orienta e simpatizza per chi dimostra chiedendo che vengano rispettati i diritti costituzionali, alza i toni, trasformando le dimostrazioni in scontri di piazza, fino a mettere bombe in banche o su treni.

La filosofia che anima lo Stato-occulto è far passare dalla parte del torto chi vuole essere cittadino e non suddito.

CUI PRODEST?
Solo ai poteri occulti di uno Stato che non ha mai smesso di essere totalitario, giova che una manifestazione degeneri nella violenza: solo così potrà sentirsi legittimato ad intervenire con la forza, solo così potrà usare la parola "sedare".

Attenzione agli infiltrati, sanno mimetizzarsi, sono preparati, e sanno anche usare le armi, vanno individuati ed isolati.

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAGAZZI, DOVETE INIZIARE AD ANDARE "PREPARATI" ALLE FUTURE MANIFESTAZIONI,
OPPURE EVITATE DI ANDARCI PER PRENDERE SOLO BOTTE.
ORMAI ESSERE CARICATI DI BOTTE DAGLI SBIRRI NON FA PIù NOTIZIA, NEANCHE PIù
INCHIESTE.
BISOGNA COMINCIARE A DIFENDERCI
SVEGLIA!!

salvatore citiolo 11.03.09 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

hanno censurato il video, adesso salta fuori che il 15% delle quotazioni di youtube.com è del nano

informatico 11.03.09 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi aiuto!
La 7 non mi fà!
A voi funziona?
L'aùhanno oscurata?
urgente, fatemi sapere

antonio d., carrara Commentatore certificato 11.03.09 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Indovina indovinello: perchè i poliziotti italiani hanno il casco color viagra?

frank zappa 11.03.09 20:10| 
 |
Rispondi al commento

la mia sentita e sincera SOLIDARIETA' ad Edoardo ed a tutti gli studenti di Pisa! questo governo è lo stesso che c'era durante il G8 di Genova, quello che ha ordito e consentito la "macelleria messicana". Anche allora avevamo visto giusto come dimostra l'attuale crisi che sta mandando a picco l'economia mondiale e l'Italia ancor di più per l'incapacità e l'incompetenza di questi governanti....sarà per questo che se la prendono con chi non può difendersi come tutti i vigliacchi perchè sanno di non essere all'altezza e di non avere alcuna competenza e visione del FUTURO e quindi brancolano, galleggiano e picchiano. VERGOGNA!! a giugno ci saranno le elezioni europee e le amministrative ed allora ci dovremo far sentire noi!! rocLIBERACITTADINANZA

rossella rispoli 11.03.09 19:44| 
 |
Rispondi al commento

NEL 1900
E NATA UNA PUTTANA
E GLI HANNO DATO IL NOME
DI POLIZIA ITALIANA
E DOPO 9 MESI
SON NATI I SUOI BAMBINI
E GLI HANO DATO NOME DI
BASTARDI CELERINI.
CELERINO BASTARDO MALEDETTO
TE L'ACCENDIAMO NOI LA
FIAMMA SULL'ELMETTO.
ITALIANI VI PIACE LA CANZONCIA? EHM?

carmine dacorsi 11.03.09 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Girasole, il commento non l'hai trovato, perchè, abituata come sei al protagonismo, non hai guardato nei sottocommenti.

Il tuo "incriminato" era in coda ad uno di Desani (Lenin Di Pietro).

Vedrai che così lo trovi.

A proposito, stronza sarai tu, e risparmiati certi fervorini, che mi fanno solo il solletico (vale a dire che mi fanno ridere).

Meg 2 Commentatore certificato 11.03.09 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dopo tante paure,
l'attesa e' finita.
CI SONO ANCH'IO.
SONO TORNATO.

La Sciagura 11.03.09 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Tutte cose già viste: i provocatori di professione infiltrati fra gli studenti o gli operai, le cariche della polizia, calci, manganellate, o peggio, i feriti, ed anche i morti (ricordate le parole di Kossiga? Il morto serve ai loro scopi!).
E il G8 di Genova? I pestaggi, le torture da "macelleria messicana" erano solo le "prove " di quello che succederà d'ora in avanti a chi oserà protestare.
La dittatura è già in atto.
E la dittatura non è mai "morbida", prima ce ne rendiamo conto meglio è.

giovanna ., milano Commentatore certificato 11.03.09 18:22| 
 |
Rispondi al commento

" S.O.S - S. O. S. - S. O. S
--------------------------------------------
martedì, 10 marzo 2009
CI SIAMO VICINI
2009-03-10 18:31
Gelmini, chiuderemo 3. 000 scuole
Ministro ipotizza tetto a numero studenti stranieri per classe
(ANSA) - ROMA, 10 MAR - Il ministro Gelmini annuncia la chiusura di 3mila
scuole e pensa a fissare limiti al numero di alunni stranieri per
classe.'In Conferenza Stato-Regioni abbiamo trovato sul tema del
dimensionamento e anche dell'edilizia scolastica l'accordo con tutte le
Regioni, con tutti i Comuni e tutte le Province: su oltre 6 mila scuole, ci
si e' accordati per la chiusura di 3 mila'.
--------------------
Probabilmente tutti pensano che la notizia politica più importante di
oggi sia il tentativo di Berlusconi, fortunatamente stoppato da Fini, di
togliere il diritto di voto ai deputati, per trasferirlo ai capigruppo,
cioè, praticamente, di abolire il Parlamento.

Sbagliato.

La notizia davvero importante è questa di sopra.

Eliminare scuole vuol dire portare tutto il Paese al livello culturale del
suo leader.
Ci siamo vicinissimi, purtroppo.
Postato da: claudiorava a 22:39 | link | commenti (2)

lunedì, 09 marzo 2009

Claudia - Ts 11.03.09 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Sulla Rai Franceschini dimostra tutta la sua povertà politica , faccia un nome del giornalismo libero e senza legami con i partiti, ce ne saranno ancora in Italia.
Saviano , per esempio.

cesare beccaria Commentatore certificato 11.03.09 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Doppietta libera a 16 anni . fosse che fosse la volta buona.

cesare beccaria Commentatore certificato 11.03.09 17:15| 
 |
Rispondi al commento


L'Unità - Fondata da Antonio Gramsci nel 1924

* HOME
o Inchieste
o Interviste
o Opinioni
o Cultura
o Cinema
o La striscia rossa
o Meteo
* IN EDICOLA
* ARCHIVIO
* BLOG
* FOTO
* PUBBLICITÀ
* VIDEO

* Ultimo aggiornamento oggi, 16:09
* Fai dell'Unità la tua Home page

Cerca
Pd: una tassa 'una tantum' sui redditi altiper aiutare i poveri. Bossi: è un'idea giusta
Pd: una tassa 'una tantum' sui redditi alti
per aiutare i poveri. Bossi: è un'idea giusta

Una tassa di circa 200 euro al mese per chi ne guadagna 10mila al mese. «Un contributo straordinario» solo per il 2009 di due punti percentuali sui redditi superiori ai 120.000 euro, cioè come quelli dei parlamentari, per finanziare 500 milioni da destinare al contrasto della povertà estrema. È questa la proposta del Pd annunciata dal segretario Dario Franceschini che trova la piena approvazione di Bossi: «In un momento di crisi chi ha di più è bene che contribuisca». Di' la tua.

cesare beccaria Commentatore certificato 11.03.09 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Dovremo forse rigraziare Bossi e Fini se Berlusconi non diventerà presidente della Repubblica, della sua repubblica, ridotta in stracci e volgarità con i servi ghignanti al seguito.

cesare beccaria Commentatore certificato 11.03.09 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Forse non cene siamo ancora accorti.... ma osserviamo attentamente alcune cose:
1) L'informazione.
Solo in paesi come la Cina, Cuba e la Korea del Nord l'informazione viene controllata e gestita dal potere. In itala se guardiamo bene l'informazione é in mano a lo Psicomanonano, e come se non bastasse si sta cercando di fare leggi che possano sotto controllo l'ultimo mezzo di infoirmazione libera che hai.
2) Repressione.
I carri armati sui giovani che protestavano in piazza Tienemen, la repressine degli studenti moldavi 2 anni fa quando protestavano contro il regime, La repressione dei monaci birmani che protestavano contro il regime del loro paese. In Italia assistiamo ai fatti di Pisa, ricordando l'infausto vertice G8 di genova.
3) Giustizzia.
Il presidente del Sudan é formalmente accusato di genocidio, eppure si mantiene al potere, Pinochet é riuscito a scappare dalle mani della giustizia, Sappiamo che Putin é il vero mandante dell'omicidio della famosa giornalista, e dell'ex spia in Gran Bretannia. Noi In italia abbiamo il nostro Testadasfalto che sempre schiva agilmente qualisasi tentativo di processarlo.
4) liberta elettorale.
In pakistan, Thaiti, e nella stessa Russia sempre si parla di brogli elettorali.
In Italia l'attuale legge elettorale una porcata, e il referendum per abolirla per farlo fallire viene strategicamente fissato in una data differente a quella dei prossimi comizzi elettorali, con un grande eborzo per le nostre tasche.
Ragazzi apriamo gli occhi!!!!
Tutti questi paesi che ho nominato non brillano certo per la loro democrazia. Al contrario possiamo affermare senaza ombra di dubbio che sono dittature.
Di conseguenza se l'Italia ha cosi tante cose in comune con questi paesi, é perché siamo una dittatura. Apriamo gli occhi, siamo tornati al tempo del fascismo.
io per fortuna sto per ottenere la nazionalita spagnola. Pero non posso fare a meno di penzare a chi non ha la mia stessa fortuna.

Lorenzo Ignazio Bargagli stoffi 11.03.09 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SPERO CHE PRIMA O POI UNO DI QUESTI MAIALI CADA CARICANDO QUALCUNO, POI IL RESTO DEL PORCILE CI PENSEREBBE 2 VOLTE PRIMA DI PESTARE IL MANGANELLO SULLA TESTA DI RAGAZZI INERMI

Luca C. Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DEDICATO AGLI OPERAI E DISOCCUPATI LEGHISTI E BERLUSCONIANI
“Saranno necessarie nuove ed amare esperienze perché ci si avveda dei pericoli sociali insiti nell’incontrollato egoismo individuale e si comprenda perché, in passato, sembrò necessario porvi dei limiti. Un’illimitata libertà di traffici è una patente franchigia per il ricatto, un permesso di caccia per briganti e pirati con diritto di libera cattura su tutti quelli che cadono nelle loro mani: guai ai vinti! Che siano i lupi a chiedere libertà a gran voce è comprensibile; ma le pecore che si uniscono al coro (ed in questi tempi è avvenuto molto spesso) dimostrano soltanto di essere null’altro che pecore”.
Rudolf Von Ihering – Lo scopo nel diritto -1884

Pietro M., Ferrara Commentatore certificato 11.03.09 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Ci mancava solo questa !!Perche' bisogna avere a che fare con questa donna che non capisce l utilita' neanche della comunicazione verbale.Internet è gia' il futuro e una legge cosi noin ha ne capo ne coda!!!Torna a casa Gabriella !!!

Increase Traffic (), roma Commentatore certificato 11.03.09 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Come si può credere a effetti concreti sulla realtà con assurde provocazioni, quale la revoca del Battesimo, o altre amenità del genere.
Chi può credere in verità di impensierire la chiesa di Roma, con sciocchezze di questo genere, ci vuol ben altro.

POI:

Il fatto di fare diimostrazioni con caschi, volti coperti bastoni ecc, ecc, hanno solo la conseguenza di far rompere la testa a qualche facinoroso? A me pare accada sempre così.
Quasi sempre ci rimettono alcuni poveracci che ci credono, SPINTI DAI SOLITI AGITATORI CON SCOPI NON PRECISAMENTE IDENTIFICATI, DI PROPAGANDA, SE NON ASSERVITI AD ALTRI DISEGNI, alla rivoltà di cui si credono parte integrale agitandosi e buscandole.
Mi chiedo ma a tutti questi studenti cosìdetti o che si dicono, intellettuali: GANDHI non ha insegnato nulla?
Pretendere che dalla violenza mossa, da chi sta ad osservare, mettendo poveri contro poveri, si possano ottenere o si ottengano concrete riforme o accettazioni di veri cambiamenti, come sarebbe auspicabile per chi lotta, è semplicemente una illusione.
Semmai si otterranno, come storia insegna, solo disastri camuffati da successi mai completi.
I cambiamenti sono, QUASI SEMPRE, secondo me, frutto di segni forti di decisione e resistenza passiva di gente RISOLUTA, FERMA nei propositi e non reattiva alle provocazioni, sotto gli occhi del mondo civile contro le reazioni dei potenti.
Certo ci vuole tempo, costamza e rinunce, mai sacrificio.
Perchè quello che si vuole ottenere deve partire dalla accettatta consapevolezza di essere noi pronti e disposti a qualsiasi rinuncia.
Mai a sacrifici imposti dall'esterno.
E' NOTO CHE LE SCELTE più sono consapevoli più sconcertano facendo temere al Potere la perdita del CONSENSO.
Fuori da questa logica, SECONDO ME, tutto si riduce a strumentalità ò a chiacchiere utili a scopi non chiari.
La vittoria non mancherebbe con AZIONI quali quelle NON VIOLENTE, nutrite e accompagnate da adeguate comunicazioni e accorgimenti. Ciao

MARLOW

frank marlow () Commentatore certificato 11.03.09 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Ho invitato l'Idv a fare un'interrogazione parlamentare a maroni su questa faccenda.Bisogna evitare che si ripetano questi schifosi attacchi alla libertà d'opinione che è il primo dei valori laici.
Il fondamentalista pera (mi giocherei qualcosa che l'ha richiesto lui l'intervento dei celerini)presenta il suo libro direttamente in università,così diventerà il libro di testo di qualche corso alla facoltà di giurisprudenza:cos'è un tentativo di saldare il cattolicesimo con la legge?
"Perchè dobbiamo dirci cristiani". Dobbiamo?Ragazzi,èinquietante!
Dentro lui spiega per bene i principi cristiani,fuori le forze del disordine lo spiegano a manganellate ai più riottosi.
IL MANGANELLO E L'ASPERSORIO

gianni fiorani, Brescia Commentatore certificato 11.03.09 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Italianiiiiiii, di Terra , di Cielo e di Mare...andate a Cagare! Ormai siamo viciniiiiii alla Rivoluzzione Civile! Vincere e Vinceremo! ormai siamo nella TRagedia...

Luciano B., Verona Commentatore certificato 11.03.09 14:50| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI.

Paolo PAPILLO ci suggerisce di iscriverci PER PROTESTA alla SCUOLA PER ASPIRANTI RONDISTI organizzata a Crocetta del Montello (Treviso), nella "Country House" messa a disposizione di Remo Sernagiotto, capogruppo di Forza Italia della Regione Veneto.


Tel. 0423 660 073 - Fax 0423 660 728 - info@casa.tv.it


Attingendo al post di Peppino Garibaldi e Mario z., io manderei una mail impostata cosi':


Con la presente,
il/la sottoscritto/a, chiede alla signora vostra, di essere ammesso/a a frequentare il corso per ASPIRANTI RONDISTI.

Fa presente di essersi gia' munito del materiale
necessario alla frequenza:



-calze e mutande di lana
-passamontagna sciarpa ed ombrello
-pillole per la pressione...per il colesterolo e per la tiroide.
-spray per l'asma ...e fermenti lattici per la diarrea..
-catetere (mi piscio sempre addosso)
-thermos con caffèlatte fette biscottate con marmellata.

-una partita di caschi da minatore, quelli con la luce incorporata.
-una bottiglia di WOW fatto in casa da mia moglie.

Certo/a di una cortese risposta, porge i saluti.

QUESTA GENTE DEVE ESSERE PRESA PULITAMENTE PER IL CULO COSI' PUO' DARSI CHE CAPISCE!

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Sono ROBOT quelli lì che pestano, non esseri umani con un'anima, un cuore, un cervello...

Rossano Segalerba 11.03.09 14:49| 
 |
Rispondi al commento

chi se va in settimana bianca pagandola a rate.
bene dopo avere spiegato a tutte queste persone come vanno in realta'le cose,forse potremo ristabilire un regime democratico e legale,
e potremo sfruttare le immense risorse economiche di tutto il paese per arricchire tutta la popolazione italiana e non solo quei quattro nobili che ora si stanno spartendo la torta.
Oppure qualcuno ha in mente una legge che ci obblighera' a tenere la tv accesa?

ennio mostarda 11.03.09 14:43| 
 |
Rispondi al commento

La religione è sempre andata a braccetto col potere.

Rossano Segalerba 11.03.09 14:36| 
 |
Rispondi al commento

COME LI CANI
Sti impiegati statali,con le loro divise e le loro visiere lisergiche(unica spiegazione)
ubbidiscono agli ordini come se fossero CANI!!!
CANI CANI CANI CANI CANI SENZA PENSARE ALLE CONSEGUENZE DEL LORO ASSALTO.
E come tali finiranno abbandonati sul ciglio di una strada dai loro padroni.
E la cosa piu' grave e' che dopo essere stati abbandonati forse diventeranno rabbiosi e piu' pericolosi di prima.
Togliamo le risorse a questi quattro venditori di aria fritta stacchiamo la antenna della tv
non diamo piu' audience a NESSUN CANALE!!!!
E'L'UNICO MODO PER CHIUDERE I RUBINETTI AL SISTEMA!!!!
DOBBIAMO TROVARE LE SOLUZIONI BASTA CON LE DENUNCE FINI A SE STESSE CI VOGLIONO SOLUZIONI.
DICEVA FALCONE CHE IL MODO PIU' EFFICACE DI COMBATTERE LA MAFIA E' QUELLO DI NON TRARRE DA ESSA NESSUN BENEFICIO (con grande sacrificio)
QUINDI DOBBIAMO SMETTERE DI DARE SOLDI SOLDI SOLDI SOLDI A QUESTI POCHI POLITICI PIDUISTI MAFIOSI PALAZZINARI E DITTATORI TOGLIENDO TAGLIANDO I CANALI CHE CI SUCCHIANO RISORSE E CERVELLO RICODIAMOCI CHE INSIEME AI DIRITTI ED ALLA LIBERTA' CI STANNO TOGLIENDO LA DIGNITA'
ALTRO CHE VAFFANCULO,NOI CE LI MANDIAMO MA LORO CE LO FANNO GROSSO COSI'.
AFFANCULO CI DEVE ANDARE LO STRONZO CHE ANCORA GUARDA LE PARTITE,IL TESTA DI CAZZO CHE GUARDA LA TV CONVINTO DI POTERE SCEGLIERE CIO' CHE GUARDA,
AFDFANCULO CI DEVE ANDARE IL TESTA DI MERDA CHE ANCORA SI METTE CINQUE ANNI DI DEBITI SULLE SPALLE
PER COMPRARSI IL SUV A FARE IN CULO CI VADA CHI COMPRA ALIMENTI DELLA GRANDE DISTRIBUZIONE PERCHE' SI SENTE TUTELATO(vedi Galbani) A FARE IN CULO CI DEVE ANDARE CHI COMPRA I VESTITI DI MARCA PERCHE' SI DEVE SENTIRE PARTE DI UN BRANCO ABBRANCATO DA CHI DECIDE COSA FAR INDOSSARE,A FARE IN CULO CI DEVE ANDARE CHI SI GUARDA VERISSIMO INVIDIANDO LA VITA CHE FA rICUCCI CON LA SUA NUOVA FIAMMA E LE FESTE MONDANE,AFFANCULO CI DEVE ANDARE CHI PIANGE I PRIGIONIERI DI LAMPEDUSA,POI SI ASCIUGA LE LACRIME,E SENZA FARE UN CAZZO SE NE VA IN SETTIMANA BIANCA CON

ennio mostarda 11.03.09 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Lettera all'Espresso:


Caro direttore,
sono un comandante Alitalia. Lunedì ero seduto a Santa Monica in un negozio di abiti, nei dintorni dell'albergo dove alloggiavo, mentre i piloti del mio equipaggio finivano di provare una felpa. C'erano i saldi e Abercrombie and Fitch era pienissimo. Su una poltrona, un signore con l'accento fortemente toscano mi chiede: "Italiano?". "Sì", rispondo. "Parte anche lei stasera con Air France?", mi fa lui. "No, vado domani con la Delta. Siamo piloti Alitalia e abbiamo fatto l'ultimo volo per Los Angeles da Roma. Ora siamo costretti a tornare con altre compagnie. Alitalia, anche se in questi sei mesi la rotta Roma-Los Angeles ha avuto un coefficiente di riempimento dell'85 per cento, ha soppresso il volo".

"Ah siete dell'Alitalia? Lo sa che io, insieme a mio fratello, sono nella cordata Cai?", mi risponde. "Bene, piacere. Io mi chiamo Elvio D'Alù e sono un comandante di Boeing 777: metta una buona parola con Colaninno per far sì che senta le nostre ragioni senza disintegrare la nostra dignità professionale... Mi scusi, come ha detto che si chiama?". "Mi chiamo Fratini. Siamo toscani del Mugello, immobiliari. E lo so, purtroppo i tempi sono cambiati. Anch'io sono un pilota, posseggo un elicottero personale Agusta A109 e mi tengo stretto il mio comandante che mi aiuta nel volo strumentale".

E io gli chiedo: "Mi dica una cosa: ma chi glielo ha fatto fare di infilarsi in questo ginepraio della cordata Alitalia?". Lui: "Eh, mica sono stupido: l'avrebbe fatto anche lei! Stiamo comprando l'Alitalia senza soldi e fra tre anni guadagneremo 300 milioni. La maggior parte di noi ha messo solo la firma, rischiamo solo in caso di bancarotta, di nostro non rischiamo nulla: dietro ci sono banche e finanziarie. So che preparate uno sciopero, mi sa che è inutile tanto ormai è tutto pronto per lo svecchiamento in Alitalia: è cosa fatta...". Sono rimasto senza parole.

Comandante Elvio D'Alù (era presente il primo ufficiale Ivan Pasquini

RebeccaCheng ., Macondo Commentatore certificato 11.03.09 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che quello che è successo nell'università di Pisa è un'altra chiara provocazione religiosa (visto il titolo del libro di Pera) io ricordo ancora a tutti che essere contro i soprusi del Vaticano e poi mantenere il battesimo è come parlar male di Berlusconi e avere la tessera di Forza Italia. E’ così! E i battezzati fanno parte della percentuale (97%) di cui la Chiesa si vanta per chiedere quello che vuole. Tra le cose che si accettano con il battesimo c’è la seguente:
«Divenuto membro della Chiesa, il battezzato non appartiene più a se stesso, ma a colui che è morto e risuscitato per noi. Perciò è chiamato a sottomettersi agli altri, a servirli nella comunione della Chiesa, ad essere “obbediente” e “sottomesso” ai capi della Chiesa, e a trattarli “con rispetto e carità”»
(Catechismo della Chiesa Cattolica, can. 1269).
Capito cicci?
Ecco perché revocare il battesimo non è un esagerazione. Non basta dire che non vi importa. DOBBIAMO FARE ATTI CONCRETI, QUINDI REVOCARE IL BATTESIMO DI CORSA!
E' veloce, semplice e gratis. Andare sul sito dell'UAAR, scaricare il modulo, spedirlo alla parrocchia e entro 2 settimane il parroco vi darà conferma. Fine.
Qui il modulo: http://www.uaar.it/laicita/sbattezzo/sbattezzo-modulo-per-parroco.rtf
Il sito UAAR con a capo MARGHERITA HACK, P.ODIFREDDI e altri:
http://www.uaar.it/laicita/sbattezzo/

Nicola Ulivieri, www.nicolaulivieri.com Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 14:17| 
 |
Rispondi al commento

questi sbirri pezzi di merda che ancora fanno gli schiavi a mille euro al mese per questo regime di corrotti bastardi, è ora che prendano delle sane legnate nelle gengive
invece di difendere noi dai politici di merda mafiosi e immischiati come il cavaliere e gran parte della sua squadra, manganellano la gente che ha aperto gli occhi e protesta...
sbirri di merda. le pagherete tutte.
va tutto in conto insieme al G8 di Genova.

real time 11.03.09 14:16| 
 |
Rispondi al commento

.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 14:13| 
 |
Rispondi al commento

GABOR KOVACS ( UNGHERIA ) ha creato la prima auto interamente in legno. Si chiam "PINOCCHIO".
Unico difetto, se guidi con la "balla" gli si allunga il muso ed il tuo grillo ti fa una ramanzina.
prezzo? rivolgersi ad IKEA:
catalogo: Autopinnokia, € 65,00 in scatola di montaggio, € 2.500.0000 già assemblata,( servono almeno trecento bruneittontrolls per costruirla su progetto di Nano Natale ).

STEFANO M., reggio emilia Commentatore certificato 11.03.09 14:11| 
 |
Rispondi al commento

zio pippo svela un trucchetto da "seconda repubblica" ai grillini più giovani....

il politico reclama una mazzetta per aver reso edificabile un terreno agricolo...ovviamente per via della legge sull'antiriciclaggio...pagare in danaro è rischioso...

a questo punto l'imprenditore edile...vende un immobile al politico facendosi pagare sulla rendita catastale..non sul valore di mercato...

atto notarile...assegno circolare o mutuo...e tutto rientra nella legalità...

dopo alcuni mesi il politico si rivende l'immobile con valore di mercato...ma dichiarando l'importo in base alla rendita catastale.....mettendosi in tasca i 60.000 euro ...in pratica ...se il nostro bravo politicante viene beccato...paga solo per evasione di imposta di registro (1.800 euro)ma non per aver ricevuto una mazzetta da 60.000 euro...e tutti vissero felici e contenti....

...cari ragazzi...tenete a mente i passaggi di cui sopra....vi risulteranno utili nel valutare ...alcune operazioni di alcuni "laboriosi" politici...

..vado a girare il sugo...non litigate !!!

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 11.03.09 13:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione


IL MORTO CHE FA' COMODO

Stanno cercando di salvare il PD affinchè mantenga qualche voto e si freni l'emoragia verso IDV.

I media , giornali tutti , inclusi i possenti mezzi del nano , stanno dando una visibilità enorme a Franceschini che appare sempre ; piu' di Veltroni in campagna elettorale.

Franceschini recita un copione finto , bugiardo , artefatto ; oggi smimmiotta Di Pietro ponendosi come opposizione ....a chiacchiere.

Qualche genio deve everli informati quelli del Pd , che il governo ombra non paga ed è il caso di alzare la voce .....un democristiano che alza la voce...ma..

vaffanculo!

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stamattina,guardando di sfuggita la rassegna stampa di rainews 24,non ricordo su che giornale,c'era un articolo che iniziava cosi':DE MAGISTRIS:avevamo scoperto la nuova P2,ci hanno bloccati...Visto che non si sa niente di questa storia chiedo a Voi di questo blog,se ne sapete qualcosa di piu'...Grazie,ciao a tutti.

Pietro Bozzo 11.03.09 13:31| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Notizie di Margherita, alias Puccina, alias Meg2?

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TELEVISIONARI

In questo blog leggo spesso che gli italiani sono teledipendenti, succubi della televisione e quindi dell'informazione di stato. Ma poi con grande meraviglia noto che guardano tutti Ballarò,Annozero,Fazio e persino Sanremo con Benigni e Matrix addirittura. Come mai? Una delle tante contraddizioni di questa italietta? E' presto detto. Gli italioti stanno qui. Per una pura, semplice,elementare proprietà transitiva.

Cordialità

Giulio De Sala, roma Commentatore certificato 11.03.09 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lunedì ci sono stati disordini simili a Torino. Perchè la polizia deve sempre essere pronta ad intervenire con gli studenti e mai con i veri delinquenti?

Ad ogni modo pregherei i ragazzi che stanno protestando a Palazzo Nuovo di non fare disinformazione! I ragazzi di Azione Universitaria stavano facendo volantinaggio (mi hanno dato un volantino, che tra l'altro dopo averlo letto ho subito buttato), ma i ragazzi Antifascisti non avrebbero dovuto cacciarli. Chi prendeva in mano il volantino aveva la facoltà di ignorarlo, non è stato un bel gesto quello di volerli cacciare, l'università è di tutti, accoglie le idee di tutti, non solo quelle di certe persone che s'impongono con la violenza.

Io non sono di destra, non so nemmeno se sono di sinistra, perchè mi ritengo una libera pensatrice, ma non sopporto più questa lotta fascisti-comunisti.

Viviamo nel presente, lasciamoci alle spalle questo vecchiume e cerchiamo di costruire un mondo di pace e tolleranza, chi si comporta male, va solo ignorato. E' l'unico modo per farli scomparire!

Giulia T., Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 13:28| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma, 11 mar. (Apcom) - Cinquanta nomi. Quelli che porteranno la comunità internazionale fuori dalla crisi. Una lista lunga, di politici, governatori delle banche centrali, capi di grandi istituzioni, economisti e ministri dell'economia, banchieri, investitori, industriali a cui sono affidate le speranze di una ripresa dell'economia mondiale. La compila il Financial Times, che inserisce un solo italiano: il governatore della Banca d'Italia, Mario Draghi (esclusi, invece, il premier Berlusconi e il ministro dell'economia Tremonti).

Berlusconi è associato alla disfatta di Bush, mi scompiscio dalle risate quando vengono mostrati servizi di malainformazione sulle reti mediaset e sul giornale nei confronti di Obama.
Ognuno è figlio della sua sconfitta ognuno è libero con il suo destino.
Butta la chiave e vai in africa Celestino.

luigi filippi 11.03.09 13:28| 
 |
Rispondi al commento

IL GOVERNO MANDA IN FUMO 460 MILIONI DI EURO.
"460 milioni di euro, alla faccia della crisi. I conti sono presto fatti: per non dispiacere alla Lega, contraria al referendum elettorale, il governo non vuole accorpare le elezioni europee, le amministrative, e il referendum in un'unica giornata. Al modico costo, appunto, di 460 milioni di euro". Fini e soci, tra i promotori del referendum, tacciono. Con queste risorse, il governo, tanto per fare un esempio, potrebbe pagare la CASSA INTEGRAZIONE A 630.000 LAVORATORI,oppure impiegarli nella sicurezza.
Una rapina ai danni dei più bisognosi, per biechi scopi politici. Tanto gli italiani dormono ancora profondamente.

Bruno D., Perugia Commentatore certificato 11.03.09 13:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

*
**
***

MA CI SIAMO GIA' DIMENTICATI DELLE DICHIARAZIONI DI GENCHI ?

LORO NO ... LEGGETE COSA DICE ER CICORIA

----------------------------------

Rutelli: ''Il caso Genchi è una vicenda di enorme rilievo per le istituzioni democratiche"

Roma, 10 mar. (Adnkronos) - Il caso Genchi rappresenta "una vicenda di enorme rilievo per le istituzioni democratiche". A sottolinearlo e' il presidente del Copasir, il comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica, Francesco Rutelli nel corso dell'illustrazione della 'Relazione al Parlamento sui rischi per l'efficienza dei servizi di informazione per la sicurezza' nell'aula del Senato. Relazione approvata all'unanimita' dai componenti del comitato.

Per Rutelli, "il rilievo istituzionale di questa vicenda riguarda quattro punti principali". Il presidente del Copasir li elenca nella sua relazione. Anzitutto, "l'acquisizione di dati estremamente sensibili riguardanti l'ex direttore del Sismi, generale Nicolo' Pollari". Nonche' l'acquisizione dei tabulati di traffico telefonico di altre 17 utenze mobili e 11 utenze fisse utilizzate da appartenenti ai Servizi.

Inoltre, "la tecnica di indagine sviluppata dal consulente cui il pm di Catanzaro ha delegato lo svolgimento degli accertamenti che ha portato ad acquisire un numero impressionante di dati, una cifra oscillante tra i 14 e i 18 milioni di righe di traffico telefonico". E infine "una 'banca-dati' nella disponibilita' di tre distinti uffici giudiziari, le procure di Catanzaro, di Salerno e di Roma, e del consulente Gioacchino Genchi, che non ha distrutto i dati in suo possesso".
------------------------------------

AVETE LETTO ?

ALTRO CHE STRAGI DI VIA D'AMELIO E CAPACI, QUESTO PERSONAGGINO E' PREOCCUPATO PER LE 18MILIONI DI RIGHE !!!

MA VAFFANCULO, STRONZO, SEMPRE ABBRONZATO, TU CHE ANDAVI A CENA CON PREVITI E SIGNORA.

ciao ragazzuoli ...

ciao beppin ... tvb ...

***
**
*

guido guida, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 13:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

GIANNI ZURLO!
Gianni, che stai facendo adesso?

Senti, siccome a mio nonno ultimamente sembra interessi solo la meditazione contemplativa zen, e dato che ha deciso di andare a fare un corso d'approfondimento in Giappone...

... se vuoi gli dico che si metta in contatto con MAZZINGA Z
il nonno ha capacità di persuasione inimmaginabili
sono sicuro che lo convincerà a venire da TE!
A quel punto spiegagli bene chi sono i BUONI e chi sono i CATTIVI e poi digli di distribuire mazzate senza pietà.
Vedrai che poi, grazie ai pugni perforanti e alle lame atomiche in ITALIA rimarrà solo la brava gente.

Ah, mi raccomando, fagli un contratto da precario, così se non ti soddisfa lo puoi licenziare in tronco senza problemi e chiamare
DAITARN III
quello va a energia solare, magari lo stato ti da un aiutino per le energie rinnovabili...


dr.Jan Magnis
esperto in robot
con la supervisione del nonno

jan magnis & nonno (i soliti due) Commentatore certificato 11.03.09 13:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più gli animi saranno surriscaldati, più esemplare sarà la loro punizione.

Mr. Bean Mr. Bean, Pianeta terra Commentatore certificato 11.03.09 13:11| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE IMPORTANTE:
Si è aperta il 10 Marzo 2009 a Cannes il MIPIM, il principale salone internazionale della proprietà immobiliare, che proseguirà fino al 13 marzo. La novità di questo anno è la partecipazione del Ministero della Difesa italiano, presente per garantirsi l’attenzione dei possibili acquirenti che in un futuro non remoto potrebbero essere interessati a speculazioni sul patrimonio militare italiano.
Questo futuro è legato ai tempi di approvazione in Parlamento del ddl 1373 di istituzione della Difesa Servizi S.p.A., forse la più grande operazione di privatizzazione e svendita mai tentata nel Paese.
La costituzione della Difesa Servizi S.p.A consentirebbe di scavalcare tutti gli impedimenti frapposti dalla normativa vigente e, cosa più importante, uscire fuori dal controllo democratico del Parlamento, Il principale obiettivo di questa società è quello di far cassa utilizzando il patrimonio collettivo, scavalcando gli interessi delle collettività locali.
Ma la Difesa Servizi S.p.A. non si occuperà solo della svendita del patrimonio del demanio militare. Infatti, tra le funzioni ad essa attribuite figurano anche l’utilizzo, in proprio o con gestioni miste pubblico-privato, di aree demaniali per settori strategici quali lo smaltimento rifiuti e l’approvvigionamento energetico. Ci troveremo dunque di fronte al cambiamento della destinazione d’uso di immense aree, sottoposte oggi a vincoli militari, in cui sarà possibile costruire discariche, impianti per la produzione di combustibile da rifiuti (CdR), inceneritori e, potenzialmente, anche centrali nucleari. Il tutto senza dover dar conto a Comuni, Province, Regioni o al Parlamento ma rispondendo solo al suo unico azionista: il Ministro della Difesa”.

Ciro C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 13:10| 
 |
Rispondi al commento

@ TUTTI GLI ITALIANI
FATE ATTENZIONE

Non caricate in macchina donne straniere che vi chiedono un passaggio, o fanno finta di stare male, chiedendovi di portarle in ospedale.
Una volta entrate in macchina, vi chiedono dei soldi, vi dicono che dietro c’è la macchina con i loro compari.

Se non pagate, non appena vi fermate aprono lo sportello e si mettono a urlare, dopo di che arrivano i loro compari e vi denunciano per violenza, passando per stupratori.

Non fate entrare nessuno in casa, specialmente se chiedono di andare alla toilet, essi filmano tutto il vs. ambiente poi mandano i loro compari a farvi visita, se poi nella toilet trovate un biglietto di ringraziamento, con biglietti per andare al cinema o al teatro, non abboccate, quando andate al teatro vi svuotano la casa.

Se vi fermano per farvi annusare un tipo nuovo di profumo, state alla larga, vi fanno annusare qualcosa che vi stordisce, vi tolgono tutto quello che avete addosso, e quando vi svegliate è troppo tardi.

Di volta in volta vi daremo altri consigli.

Visitate il ns. sito in modo accurato, non leggetelo studiatelo. scriveteci. Il movimento deve crescere con la vs. partecipazione.

www.patriaepopolo.org movimento dei lavoratori

Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 11.03.09 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che emozione ...stasera sarò di RONDA !!

mia moglie mi ha già preparato :

calze e mutande di lana
passamontagna sciarpa ed ombrello
pillole per la pressione...per il colesterolo e per la tiroide.
spray per l'asma ...e fermenti lattici per la diarrea..
catetere (mi piscio sempre addosso)
thermos con caffèlatte fette biscottate con marmellata.

che bello...stanotte distruggerò pedofili e stupratori !!!!

sono divertenti le iniziative LEGHISTE...tanto divertenti da risultare delle PAGLIACCIATE !!!

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 11.03.09 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LO DISSSE RICCA
lo dicon in molti
ora e' documentato
un mio video
http://www.youtube.com/watch?v=yS3ypYIQAas

piccolo fly, ca Commentatore certificato 11.03.09 13:07| 
 |
Rispondi al commento

E quando ci scapperà il morto?! Cosa avrà da dire quel mentecatto del Signor Cossiga (io nn lo chiamo senatore)??? Ve lo ricordate? Andrà lui a dare la notizia alla madre della vittima? Mi auguro che tutto il male che fate vi si ritorcia contro sotto altre forme..INFAMI!

Giacomo Leopardi (il cavagliere mascarato), Bologna Commentatore certificato 11.03.09 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Questa è la nostra Italia, c'è qualcuno che sia capace di fermarli?
http://www.gazzettino.it/articolo.php?id=50002&sez=ITALIA

Luigi D. Commentatore certificato 11.03.09 13:06| 
 |
Rispondi al commento

I militari minacciano un golpe in Madagascar. "Parlando alla televisione nazionale, il capo di Stato maggiore dell'esercito del Madagascar ha fissato oggi un ultimatum di 72 ore ai "dirigenti politici" per porre fine alla crisi, altrimenti le forze armate faranno "funzionare gli affari nazionali".


Il leader dell'opposizione malgascia, Andry Rajoelina, è rifugiato da venerdì sera nella residenza dell'ambasciatore di Francia ad Antananarivo.

Sempre oggi il presidente Ravalomanana ha lanciato un appello a reti unificate al Paese. E' quanto si è appreso da fonti diplomatiche. Questa crisi politica deve finire e sono pronto ad ascoltare; sono un essere umano e ho commesso degli errori: faccio un appello alla popolazione, le assisi nazionali saranno un evento importante per tutto il Paese", ha dichiarato il presidente Ravalomanana in un discorso alla televisione nazionale e radio Mada, vicina al potere, "E' importante che questa riunione si svolga, che possa dare soluzioni alla crisi". Poi ha ribadito di "essere il garante della costituzione". Assisi nazionali per trovare una soluzione alla crisi devono tenersi da giovedì a sabato nella capitale Antananarivo. Intanto il ministro delle Difesa malgascio, Mamy Ranaivoniarivo, si è dimesso oggi dopo l'ammutinamento in un centro nevralgico dell'esercito vicino alla capitale. «Signor Presidente della Repubblica, comunico con la presente lettera la mie dimissioni dalla funzione di Ministro della Difesa nazionale» ha dichiarato il ministro leggendo una lettera davanti alla stampa convocata nel suo ministero. M. Ranaivoniarivo aveva assunto la carica il 9 febbraio scorso dopo le dimissioni di C. Manorohanta seguite all'uccisione di 28 manifestanti da parte della guardia presidenziale.Oggi un gruppo di sottufficiali si è rivolta al Ministero della Difesa chiedendo le dimissioni del ministro e denunciando le « violenze perpetuate nei confronti della popolazione».

ANCHE I MALGASCI HANNO LE PALLE DI FERRO.....
.. E NOI?

Joe Hope Commentatore certificato 11.03.09 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se avessero avuto intenzioni pacifiche,avrebbero fermato e preso a calci in culo chi ha buttato il candelotto alla cieca tra i celerini.Invece l'hanno nascosto.É evidente che serviva lo scontro per mettersi in mostra.
La prossima volta magari diranno di essere stati presi a manganellate soltanto perché qualcuno dal gruppo ha gettato una granata.

Stranger in a Stranger Land, Muc Commentatore certificato 11.03.09 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Paolo PAPILLO

TREVISO (5 marzo) - Dove poteva nascere la prima scuola per "rondisti" se non nella città dello "Sceriffo"? Tant'è, sabato prossimo saranno presentati i corsi di formazione per i volontari della sicurezza a Crocetta del Montello (Treviso), nella "Country House" messa a disposizione di Remo Sernagiotto, capogruppo di Forza Italia della Regione Veneto.

Tel. 0423 660 073 - Fax 0423 660 728 - info@casa.tv.it.

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inceneritore a Reggio Emilia, la provincia và diritta per la sua strada.............

http://gazzettadireggio.gelocal.it/prima

Franco Pisi 11.03.09 12:52| 
 |
Rispondi al commento

per MARIA E DARIO.-------- vi ringrazio per il commento e il pensiero, per me non è piacevole e lo potete capire se anche nel caso doloroso di sante m. ho dovuto limitarmi da "fuori" con un post. non mi arrendo di certo e arriverò a capire definitivamente a chi debbo la -cortesia- me ne ricordero abbondantemente!- nel paese la rapida discesa verso gli (inferi) renderà molto dura e lunga nel tempo la risalita ( altro che prodi?). a voi tutti un saluto .

luciano T., latina Commentatore certificato 11.03.09 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Provo rabbia e indigniazione per ciò che e accaduto nell'Università di Pisa.Ho una figlia che il prossimo anno si iscriverà all'università e guardo con preoccupazione al futuro dei nostri figli.Faccio un'appello a tutti i genitori d'italia uniamoci ai nostri figli per difendere il diritto ad una vita dignitosa per tutti e non solo per pochi.Se è necessario formiamo un partito che inglobi tutto il mondo civile in modo trasversale ,dalle associazioni, agli studenti, gli insegnanti , i lavoratori che non si sentono più rappresentati dai loro sindacati,gli ambientalisti, gli artisti che hanno il coraggio di esporsi, i giornalisti, i cattolici che hanno capito il grande inganno malefico di Berlusconi. I pensionati, gli Handiccapati anche per loro limitati alcuni diritti, gli imprenditori falliti e non a causa delle Lobby e P2, mafiocrazie.Buttiamo giù la maschera dell'egoismo ed uniamoci per riprenderci la vita, la nostra vita e quella dei nostri figli.

S.C.M. 11.03.09 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché la maggior parte degli italiani preferiscono essere sudditi invece che cittadini?

Perché invece per essere assertivi e pretendere che chi governa rispetti i loro diritti costituzionali, si zerbinano di fronte al potere?

Perché per bilanciare lo zerbinamento esercitano a loro volta potere sui più deboli in una specie di catena di Sant'Antonio dell'arroganza?

Non sarebbe meglio convertire l'arroganza in assertività e rivolgerla verso chi si nutre di potere?

Concittadini, Fantozzi era una parodia, non un esempio da imitare.

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi siamo alla frutta.
Qui per ogni volta che un politico decide di farsi vivo in luoghi pubblici, scatta la sua necessità di chiamare al seguito la polizia.
Bane, vuol dire che si stanno cagando sotto e lo hanno capito.
Cmq voglio dire: Poliziotti andate a fare il vostro mestiere, non so se mi spiego

Luigi Di Pasquale 11.03.09 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei ricordare che la legge sull'immigrazione si chiama BOSSI-FINI.
Vorrei inoltre ricordare, che l'Italia non ha posto alcun vincolo in entrata per i rumeni, probabilmente a pagamento degli insediamenti dei nostri meravigliosi imprenditori.

Mr. Bean Mr. Bean, Pianeta terra Commentatore certificato 11.03.09 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sia ben chiaro per tutti i parassiti del blog.

Se Gianni Zurlo doveva postare commenti per quelli che scrivono
Sul Blog di Grillo, non avrebbe mai postato un fico secco.

Gianni Zurlo scrive per quelli che di tanto in tanto si affacciano a leggere, queste sono persone pulite che desiderano conoscere.

Il 95% di quelli che scrivono su questo blog, sono parassiti che vivono con le briciole che i politici gli fanno cadere dal tavolo, questa è la peggiore merda italiana che per qualche briciola non vendono l’Italia ma la loro stessa famiglia.

Questi parassiti sono i veri responsabili di tutti i mali italiani, dall’immigrazione, all’insicurezza, droga, disoccupazione, la perdita di case, sanità lavoro, lo sfascio delle famiglie ecc. questi sono peggio che le bestie che non hanno mai incontrato l’uomo, questi sputano in faccia ai genitori e la patria che gli ha dato i natali.

Da questi individui deriva tutto il malessere che ci circonda. Se non ci sbarazziamo di questi parassiti è come avere, in circolazione, il colera, peste nera, aids, spagnola, questi rappresentano il male assoluto in tutti i sensi, questi scrivono non contro l’Italia ma contro i loro genitori. LAVORIAMO PER L’ITALIA.

Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 11.03.09 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'avevo detto più più un mese fa, ma no io sono il solito che vede sempre tutto peggio di quel che è

http://www.youtube.com/watch?v=xSrVIRWH8q4&feature=sdig&et=1236755654.73

Immoi cianti pigau a 's callonis. Patzientzia nun c'i 'ndè prusu. Attura attentu baro_i poitta i'moi bastada....
(adesso ci hanno rotto le palle. Non abbiamo più pazienza. Stai attento barone perchè adesso basta... - in Sardo "perchè adesso basta" significa che può essere mooolto pericoloso, molto più di quel che uno possa pensare!)

Scusate ma sono veramente inc@zz@to per di più ho appena ricevuto il "fogliuzzo" dell'otto per mille che spiga in maniera semplice che se anche non firmi per nessuna chiesa "verrò ripartito in percentuale" Ovvero ce ne fottiamo se firmi o meno i soldi li prendiamo lo stesso...
E un altro MILIARDUZZO parte per il vaticano.. ma V@ff@nculo B@astardiii Voi e tutte le capre che obbligano chi non crede nel v@tic@no n@azzist@ a versarvi miliardi ogni anno e questa è libertà???
Quante famiglie potevano salvare con questa immensa mole di denaro??? TUTTE e ce ne restava pure...... ffanculo

Giuseppe Aresu (), Cagliari Commentatore certificato 11.03.09 12:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abito al centro di roma e questi galantuomini di politici nelle loro belle auto blu li incontro spesso,vi garantisco che le forze dell'ordine per proteggerli sarebbero disposte anche ad uccidere un inerme cittadino e ad investirci qualora li intralciassimo mentre corrono come pazzi nelle loro scintillanti, costosissime ,blindate auto pagate da noi contribuenti .
Ribellione

alessia T. 11.03.09 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Non pensavo foste così poco democratici: poco democratici, perchè chi non accetta critiche e
ama solo le propie idee, anzi solo le idee dettate dal guru
prevalentemente è un fascista.
Si predica bene ma si razzola male!

donna arrabbiata 11.03.09 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno verrà a salvarVi.
Sarete VOI a dovervi salvare.

Esempi concreti.

La Giunta (comunale - provinciale - Regionale) decide di eseguire un'opera che INDEBITA la Comunità, la inquina, la deturpa, la impoverisce, fa guadagnare i soliti amici di amici e sottrae soldi e risorse a questioni molto più urgenti.

SE, a livello Comunale e provinciale CI FOSSERO I

REFERENDUN DELIBERATIVI SENZA QUORUM

il tutto si fermerebbe senza problemi.
Ma NON ci sono, e la maggioranza di Voi non vuole sentire parlare di SOVRANITÀ popolare, QUINDI NON INSISTO.
SICCOME tali referendum NON ci sono, resta una sola strada, con azioni a CRESCERE:

1) Proteste forti ocn blocco del Comune (si entra in 100-200 e si bloccano gli uffici e si riempiono di striscioni. Lo si fa ocn telecamere e macchine fotografiche. Ci si siede per terra e non si danneggia nemmeno un foglio di carta. SI CHIAMANO TUTTE LE TELEVISIONI LOCALI 2 MINUTI PRIMA DI FARE IRRUZIONE)

2) Certamente il punto 1 NON basterà... allora si passa alla azione diretta sugli AMMINISTRATORI. Si intasa il centralino del Comune, la casella e-mail, ilo numero privato di casa, si incollano MIGLIAIA di manifesti sulle case degli amministratori, si apostrofano per strada TUTTI I GIORNI E CON INSISTENZA. Niente violenza fisica, ma IL MASSIMO POSSIBILE DELLA VIOLENZA PSICOLOGICA.

3) CERTAMENTE il punto 2 NON basterà...
Si passa ad altro. Ma da qui in poi si è NECESSARIAMENTE fuori dalla "legalità". Ed è NORMALE. Perchè le norme e le istituzioni non sono più fatte per applicare la SOVRANITÀ POPOLARE, ma per affermare la TIRANNIA degli amministratori diventati PADRONI della Comunità...
In questa fase il CITTADINO ha il diritto - MA MOLTO DI PIù IL DOVERE!!! - DI USARE LA forza PER RESTAURARE la SOVRANITÀ che gli spetta. Chi non difende il proprio DIRITTO... NON HA DIRITTO!

INSURREZIONE
CONTRO IL
TIRANNO!

DOVERE DEL CITTADINO.
NOI SIAMO ORA SUDDITI:
CHI NON SI RIBELLA CONDANNA ALLA SCHIAVITù ANCHE I SUOI FIGLI!!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 12:17| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCUOLA PER ASPIRANTI RONDISTI


La foto li ritrae in prima fila, braccia conserte, faccia serissima, come fossero a una cerimonia di taglio del nastro, costretti dai compiti di rappresentanza ad essere lì.
Il questore di Treviso Cesare Damiano,
il prefetto Vittorio Capocelli,
il colonnello della Guardia di Finanza Claudio Pascucci,
quello della Forestale Gianfranco Munari e il comandante della stazione dei carabinieri di Montebelluna Nicola Fasciano,
sabato hanno partecipato come fosse un incontro istituzionale al primo giorno di scuola dei «volontari per la sicurezza» di Crocetta del Montello, qualcosa che tutti si dannano a non voler chiamare con il loro nome, ma che, insomma, alla fine è una scuola per aspiranti rondisti voluta dal capogruppo di Forza Italia alla Regione Veneto Remo Sernagiotto.

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italia dei Valori - Bergamo: dalla parte dei lavoratori.

CAZZO!!

Di Pietro sta dalla parte di TUTTI!!!

Ovunque ci sia una decina di voti da racattare lui c'e'!

Lui sta con i lavoratori, ma anche con gli imprenditori, con i risparmiatori, ma anche con le banche, con i giudici e il CSM, ma anche con De Magistris e Forleo, con la polizia,ma anche con gli studenti, con gli immigrati, ma anche con le espulsioni, con i commercianti, ma anche con i consumatori, con le costruzioni di carceri, ma anche con l'ambiente, etc etc.

INSOMMA PROPRIO CON TUTTI!

dove si puo' prendere anche solo un voto.

LUI C'E'!!!

ONNIPRESENTE!!!!

Graziano G., Montecatini terme Commentatore certificato 11.03.09 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Storia si ripete:

Dal primo corteo di studenti del '68, capeggiati da Capanna, che sfilavano in perfetto silenzio, che aveva attirato a sé le simpatie dell'opinione pubblica e fatto raddrizzare i peli del coppino a quelli che sentivano in pericolo il cadreghino, si è passati alla violenza di piazza, grazie alle infiltrazioni, di provocatori.
Lo Stato, o meglio quella parte di Stato che è occulto, reagisce così:
quando l'opinione pubblica si orienta e simpatizza per chi dimostra chiedendo che vengano rispettati i diritti costituzionali, alza i toni, trasformando le dimostrazioni in scontri di piazza, fino a mettere bombe in banche o su treni.

La filosofia che anima lo Stato-occulto è far passare dalla parte del torto chi vuole essere cittadino e non suddito.

CUI PRODEST?
Solo ai poteri occulti di uno Stato che non ha mai smesso di essere totalitario, giova che una manifestazione degeneri nella violenza: solo così potrà sentirsi legittimato ad intervenire con la forza, solo così potrà usare la parola "sedare".

Attenzione agli infiltrati, sanno mimetizzarsi, sono preparati, e sanno anche usare le armi, vanno individuati ed isolati.

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qual'è la parola che non passa il filtro?
capanna?
'68
CUI PRODEST?
O il mio IP?
A volte questo blog rivela misteri.

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 12:05| 
 |
Rispondi al commento

TGMANDI..AMOLI DELLE 12 (minuto più minuto meno)

ITALIA:
Il "nostro" mitico cavalier pony, al secolo Silviolo Berluscnano, ha tirato fuori dal cilindro del Bagaglino l'ennesima barzelletta!
Devono votare solo i capigruppi!
Fantastico!
Ma nel caso improbabile che una cazzata del genere venga approvata, ce li restituisce lui i soldi che abbiamo appena speso per mettere i lettori di impronte digitali?
E lo paga lui lo stipendio alla rimanenza dei nostri "dipendenti" che faranno ancora meno di quello che già "non" fanno adesso!
E la diaria di voto ai deputati verrà pagata lo stesso, e se sì da chi?
Però bisogna dire che nel suo "piccolo" è un genio!
Eliminerebbe il problema dei "dissidenti" e dei "franchi tiratori" in un sol colpo!
Avrebbe la maggioranza anche con l'aula vuota!
Meno male che Fini gli ha già risposto!
Ma ho paura che sia l'ultima "cazzata" preparata ad arte per distrarre l'opinione pubblica dal resto!

Con lo stesso principio, allora si potrebbe fare:
alle riunioni di condominio vota solo l'inquilino del piano terra e l'amministratore
nelle partite di calcio giocano solo i capitani ma decide comunque l'arbitro
nei processi "giocano" solo gli avvocati ed il giudice, ma vota solo la difesa
a scuola ci và solo il primo della classe, il maestro e il bidello, ma vota solo il ministro
alla riunione del consiglio dei ministri non ci và nessuno tanto decide il pony
un bel risparmio, in fondo!

300 immigrati sbarcano a lampedusa!
la colpa è delle ronde, che siccome non li hanno avvisati di usare un canotto, sono annegate tutte!

ESTERO:
Niente di particolare da segnalare, a parte qualche strage quì e là!
Obama è sempre abbronzato,
la Merkel ride ancora per il cucu',
Sarkò stà ancora pensando a chi gli ha regalato la moglie e perchè,
Gheddafi non vede l'ora che il nanerottolo torni in libia per avere altri soldi e comperarsi un altro ferrari coi nostri soldi.

Dal nostro inviato: Emilio Pinocchio
prossima edizione: boh!

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Il fascimo prosegue con i governi di "destra".

Giuseppe V. Commentatore certificato 11.03.09 12:05| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE;
PUBBLICO INTEGRALMENTE LA RISPOSTA DATAMI DAL DIRETTORE DI RADIO 24;

Grazie, per le sue considerazioni. Mi permetta solo due rilievi:
1) il mio nome è Gianfranco, non Giancarlo.
2) la voce di Paolo Villaggio è stata messa ieri sera da Cruciani commentando la proposta di Berlusconi di far votare solo i capigruppo. Le suggerisce i modi di riascoltare la trasmissione: e allora la riascolti prima di dare giudizi immotivati.
Cordialmente, anche se mi chiedo perchè debba essere offensivo verso chi non la pensa come lei. non è piacevole sentirsi giudicati come gentaglia e casta putrida....


Gianfranco Fabi

direttore Radio 24

Vicedirettore vicario Il Sole 24 Ore

AL DIRETTORE DI RADIO 24 RISPONDO COSI';

evidentemente lei non ascolta cio che dicono i suoi collaboratori.cruciani con "cagata" detto da fantozzi commentava le dichiarazioni di Di Pietro e non la proposta di berlusconi,poi la sua redazione pone in atto una censura ferrea verso chi dissente,tant'è che per parlare in diretta devi fingerti in linea con il vostro conduttore...
cè il mo numero di cell si confronti con me e le dico tutto.unica promessa la buona educazione.intanto la ringrazio per avermi rispoto.
paolo
3771447634

adesso vediamo se mi chiamerà...
intanto ha dovuto rispondere ,mi domando se fossimo migliaia a pretendere un'informazione onesta,io dico che non potrebbero ignorarci.
ALLORA DIAMOCI DA FARE,TROPPO COMODO SCRIVERE SOLO NEI BLOG, ANDIAMO A CASA LORO E PRETENDIAMO CHE CI ASCOLTINO.

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 12:04| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Pietro Bernicchi ed a brave persone com lui:

Lui dice:

Sovranità popolare.. bella parola e splendida idea ma proporla a un popolo come quello Italiano sarebbe come regalare un revolver carico a un bambino..
Siamo un popolo immaturo per certe proposte,ma ve lo immaginate? Provate a dare in mano all'italiano media "un'arma" come il referendum propositivo.. dovremmo andare a votare un giorno si e 2 no ed al governo ci sarebbe più caos di adesso..
Stiamo calmi.. ci arriveremo per gradi.. impariamo PRIMA a crescere come società e poi saremo in grado di governarci!

PIETRO Bernicchi!., Lucca in data 10_03_09 alle ore 13,17
---

Io rispondo, senza alcuna polemica, ma solo per ragionare con lui...

Guardate che i "Pietro Bernicchi" sono ESATTAMENTE la maggioranza STRAGRANDE degli Italiani.
E quindi sui "Pietro Bernicchi" bisogna "lavorare"..

La assuefazione a non contar NULLA li ha talmente "culturalmente deformati" da considerare l'uso della LIBERTÀ come "il peggiore dei mali"..

Prendete una mucca da stalla industriale.
Portatela in alpeggio e liberatela. Lasciatela lì.

Quanto ci metterà a morire?
E se verrete a riprenderla per metterla di nuovo in stabulazione e con il mangime che scende a ore fisse, senza dover pascolare, la mucca vi considererà un amico o un nemico...?!?

Senza offesa per Pietro: è una mucca industriale..

Deve essere RI-Addestrata ad essere una mucca naturale.
Mica è facile. Nè per lui, nè per gli "addestratori".
Ma senza "mucca naturale" e senza "addestratori" non si fa il formaggio di malga...

Si fa solo la "plastica insapore" della Kraft...

Chi preferisce il formaggio della Kraft si tenga il sistema in cui "esperti che sanno cosa è bene per il Popolo" decidono per il Popolo.

Chi preferisce il formaggio di malga cominci a studiare ed addestrarsi per ESSERE PARTE attiva della SOVRANITÀ POPOLARE

P.S.:NESSUNO DEI "BUONI PROPOSITI" DELLA CARTA DI FIRENZE È REALIZZABILE SENZA SOVRANITÀ POPOLARE

Mi spiego?

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 12:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riporto, per ridere della fetente celere, un coro da stadio che mi ha cantato un amico ultrà (ps io odio il calcio ma rispetto chi lo vive).

"Con il casco, il manganello e il vestitino blu....
Playmobil! Playmobil! Sembri un playmobil!"

(cantata a coro con il motivetto di Topolino).

future is unwritten 11.03.09 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno !

ben alzati...

novità ?

Paolo out of the blue (into the black) 11.03.09 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

al di la dell'uso della forza, mi sembra che tirare un fumogeno contro le forze dell'ordine schierate, non sia un limpido esempio di manifestazione pacifica...

Ivan Ivan 11.03.09 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

De Magistris oggi a Exit dichiarerà che aveva scoperto una nuova P2. Se non la mandano in onda leggete qui....

http://www.sconfini.eu/Cronaca/de-magistris-avevamo-scoperto-una-nuova-p2.html

Luca Farisi Commentatore certificato 11.03.09 11:54| 
 |
Rispondi al commento

"Gli inciuci vengono da lontano"

http://www.diciamolatutta.tv/

Guarde il video.......

RebeccaCheng ., Macondo Commentatore certificato 11.03.09 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEATA MANUELA NON LAVORA NON FA UN KAZZO E SCRIVE SOLO KAZZATE
TUTTI COSI I TALEBANI DIPIETRISTI NON LAVORANO E ROMPONO SOLO IL KAZZO
EHEHEH

komiklon f., napoli Commentatore certificato 11.03.09 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Il Governo Rumeno ha fatto una richiesta formale al Governo Italiano!

AI CARTELLI NEI TRIBUNALI:

"LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI""

AGGIUNGERE:

MENO CHE PER I RUMENI!!!

Ho letto che il PM del caso dei due rumeni era fuori dal Tribunale del riesame, con pronto l'ordine di carcerazione PER CALUNNIA nel caso i giudici lo rimettessero in liberta'.

Propongo una nuova legge!!!!

Per entrare in Magistratura occorre vincere il concorso

E FARE TRE MESI DI GALERA COME TIROCINIO!!!!

Graziano G., Montecatini terme Commentatore certificato 11.03.09 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma davvero credete che il problema sia il piccoletto??? Davvero credete che il PD o IDV o chi per loro siano i suoi nemici?Cosa hanno fatto,a parte tante tante e tante parole, per meritarsi questa "onoreficenza"?Forse hanno risolto il famoso "conflitto di interessi" quando erano al governo?Forse hanno fatto in modo che i magistrati che indagano su di lui potessero lavorare bene?E la questione di retequattro? No niente di tutto questo,solo parole parole parole, lauti stipendi e rimorsi vari tipo quello dei voli aerei dei parlamentari europei, 1400/1500€ per viaggio,ma loro volano low cost a meno di 100€ (corriere della sera 6/2/09).Io vedo TUTTI e sottolineo TUTTI (non per altro è stata chiamata casta),questi signori come in un gioco di ruolo, oggi tocca a te governare quindi io contesto, domani facciamo al contrario,l'importante è che si continui a giocare.A legittimare tutto questo siamo NOI,andando a votare,a loro poco importa quello che votiamo (oggi a me, domani a te), l'importante che si voti,che gli si dia la possibilità di giocare,se ci avete fatto caso Berlusconi lo dice spesso,"il mio governo è legittimato dal voto degli Italiani".Ne è riprova il fatto che quando qualcuno ne resta fuori (dal gioco),c'è sempre qualcun'altro che gli dà "una mano" a rientrare (Franceschini non era DC? Mastella non era....boh? Bossi e Fini non erano, anni addietro, nemici del cantore? ecc...ecc....).Considerando che quel "gioco di ruolo" funziona solo se Noi facciamo la nostra parte,cioè votare,(lo so che votare è un nostro diritto e dovere,ed è proprio su questo che loro contano) invito tutti gli Italiani a ROMPERE IL GIOCATTOLO,non andiamo a votare,credo che se si riuscisse ad arrivare a una percentuale di votanti intorno al 30/40% al max,sicuramente troverebbero argomenti per minimizzare,ma qualche timore in loro si insinuerebbe.A breve si potrebbe fare un esperimento,saltiamo le elezioni europee e andiamo al referendum,visto che loro vogliono il contrario.
Pensateci!

Graziano G 11.03.09 11:52| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Chiambretti potrebbe ingaggiar come comico alla sua trasmissione Berlus coni? Come tappi andrebbero d'accordo.

cesare beccaria Commentatore certificato 11.03.09 11:52| 
 |
Rispondi al commento

UN FULGIDO ESEMPIO DI INFORMAZIONE SERVILE,ANCHE PEGGIO DI SERVILE…

Ieri sera ascoltavo la trasmissione radio “la zanzara”,radio 24,già si sa ché il conduttore , Cruciani è un Emilio Fede-Capezzone che non fa neppure ridere…
Da un po’ di tempo le telefonate del pubblico hanno cambiato indirizzo…magari la mia campagna contro i falsi giornalisti e la falsa informazione è arrivata anche lì….
Vengo al punto ;ieri sera questo “signore” chiamarlo giornalista non mi riesce,chiudeva la puntata mandando un audio con la voce del rag. Fantozzi che concludeva così;”è tutta una cagata”e la cagata chi la diceva?;Di Pietro….perché ieri si opponeva duramente alle esternazioni del ducetto nostrano,ovviamente il tutto senza che vi fosse la possibilità di replicare per le rime….Non mi risulta e non ricordo questo livore da parte di Cruciani verso nessun altro politico ,ne quando compiono scemate assurde ne quando sono corrotti o condannati.
Possiamo mai razionalmente pensare ;che finché gente come questo essere sopra descritto avrà una parte importante nella nostra informazione,si avrà la possibilità di conoscere la verità e di avere un’informazione corretta?……
Mi sono tolto la soddisfazione di mandare questa mail al soggetto,magari fatelo anche voi sopportare in silenzio che sia questa gentaglia a darci le notizie è assurdo.
Per ascoltare quanto sopra descritto poetet scaricare l’mp3 dalle 20 alle 21 di ieri,min 35 circa è alla fine della trasmissione.
http://www.radio24.ilsole24ore.com/archivio-mp3.php#
La trasmissione “la zanzara”va in onda dalle 18.30 alle 20.45,potete intervenire chiamando il n.verde 800240024,ponete questioni in stile PDL ,PD – L se no in diretta non ci andate,poi una volta in diretta fate voi..

BATTIAMOCI CONTRO QUESTA CASTA PUTRIDA DI FALSI GIORNALISTI,CHI NON LO FA E' LORO COMPLICE

CONTINUA NEI SOTTOCOMMENTI

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 11:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di Genchi. Dove e' finito?

Secondo me e' fottuto.

Ha toccato il CSM, Presidenza Repubblica e servizi segreti!!!

IL CSM!!!!!

Se gli fanno un processo prende 25 anni!!!!!
RADDOPPIATI DALLA CASSAZIONE!!!

Graziano G., Montecatini terme Commentatore certificato 11.03.09 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mario romanelli 10.20

sindrome ossessivo compulsiva?

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno amiche e amici: Un OT?

Forse ma i comportamenti nel paese portano alla confusione totale, disorientano i giovani, mentre si continua a parlare di ciò che fu, in attesa del suo ritorno senza fare nulla PERCHè NON ACCADA.
Non migliorerà almeno per ora secondo me.

Anche questa mattina nel fare colazione mi sono dilettato nell'osservare la performance del novello alfiere, NEO ELETTO, di quella che era la compagine che si poneva, APPARENTEMENTE ieri, in contrapposizione al governo, in difesa dei lavoratori.
Pare quasi vero il piglio, con cui il nuovo lider della "disastrata sinistra", pare oporsi al governo del novello "dittatore" il cui lider, a differenza di molti, dice e fa anche molto di quel che dice piaccia o non piaccia.
Almeno QUESTO GOVERNO agisce e decide quello che altri giudicano a chiacchiere solo disastri. Per poi attribuirsi i merito, in presenza di impossibili critiche su talune realizzazioni innegabili, attribuendosene l'iniziativa come nata dal loro passato governo, peccato che quando governavano, CON UN DEMOCRISTIANO A CAPO, facessero tante chiacchiere senza mai o quasi attualizzare i detti se non solo quelli studiati per dare al popolo bastonate fiscali nello stile DEMOCRISTIANO; stile che alla fine "TORNERA'", se ne vedono, secondo me, già le mosse.
Ciò porterà, hai-Loro, i nostalgici "COMPAGNI" A morire DEMOCRISTIANI, COME AFFERMAVA IL MIO DEGNISSIMO AVVERSARIO, MAI NEMICO, GIORGIO, cosa questa che temono più d'ogni altra inutilmente dato che non riescono o non si riesce tra le loro fila, ad esprimere un lider che provenga dalla "rispettabilissima" tradizione della gente Comunista d'Italia.
Bene augurando agli ormai ex di trovare la strada di casa per una loro rinascita nella speranza di riequilibrare le sorti del paese in un GOVERNO FORTE CON UNA ALTRETTANTO FORTE OPPOSIZIONE, nei fatti e non solo nelle vuote grida pronte al compromesso "D.C" come da vecchia maniera. Buona giornata a tutti ciao

MARLOW.

frank marlow () Commentatore certificato 11.03.09 11:37| 
 |
Rispondi al commento

I due rumeni INNOCENTI sono carcerati per

udite udite!!

CALUNNIA!!!! VERSO SE STESSO.
quindi se uno ritratta, la legge lo permette, sta in galera per CALUNNIA!!!

STUPRO ALL'ALTRO dove la povera donna non e' affatto certa che sia lui!!

ECCO FATTO!!!

La legge e' uguale per tutti!!!
(I POVERI DISGRAZIATI)

De Magistris!!
Forleo!!!

DOVE SIETE!!!!!

Graziano G., Montecatini terme Commentatore certificato 11.03.09 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ED

mA QUANTE canne ti sei fatto stamattina?

donna arrabbiata 11.03.09 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi credo abbia studiato democrazia sulla collana di libri di fantascienza URANIA.

Dopo l'uscita di ieri mi sono ricordato di una lettura giovanile (una quarantacinquina d'anni fa) di un racconto in cui si raccontava di come si era evoluta la democrazia.

Venivano inseriti tutti i dati di tutti gli elettori in un enorme cervellone che, sulla base di dati statistici, (sappiamo quanto il nostro premier ami i sondaggi) individuava l'elettore ideale che era incaricato di esprimere la propria scelta in nome di tutti...
Per Berlusconi credo sarebbe la quintessenza della democrazia, oltretutto di sicuro, taroccherebbe il software per fare in modo di essere lui l'elettore ideale.

Datemi un pizzicotto, svegliatemi, ditemi che stavo vivendo un incubo.

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 11:34| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

dico solo una cosa: il nostro governo ha la sfacciata fortuna di avere davanti noi che siamo italiani.
se fossimo stati francesi.....

quindi mi associo a chi dice che ci meritiamo tutto questo; chi conoscete che non viva a pane e pallone\gf fregandosene di vivere in una dittatura?

ciao

livio g., r o m a Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Le cariche della polizia, non avevano comunque bisogno di alcun pretesto.
Il ragazzo col fumogeno, ha fatto una vera idiozia, perchè con l'informazione che abbiamo, quel fumogeno verrebbe presto trasformato, in un'arma di distruzione, che ha causato gli 8 feriti tra le forze dell'ordine.
Mettiamo le immagini di costui in rete, e vediamo di scoprire, se è soltanto uno sprovveduto, oppure qualcuno mandato li, ad arte.
COSSIGA DOCET.

Corrado 69 11.03.09 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il ragionamento generale è sacrosanto. Ma chi è quel pirla che ha acceso il fumogeno e l'ha lanciato contro i poliziotti? Penso che molti poliziotti siano gente normale, come tutti noi, e non fanno parte della massa di inetti che ci sovrasta (per il momento). Perchè provocarli? Io ritengo di essere dalla parte giusta, ma non diamo spazio a chi può approfittare di un nostro errore.
Ciao. Beppe for President

Enrico Carosio 11.03.09 11:28| 
 |
Rispondi al commento

@ pietro bernicchi
==================

Rispondo a pietro che mi aveva mosso una critica diretta al nostro Movimento Sovranità Popolare!

Ti rispondo con una frase (in genere uso sempre frasi mie,non mi piace usare quelle degli altri)
di un mio amico di battaglia per la Sovranità Popolare, che ha definito te ed in genere tutti quelli che non sanno dove appigliarsi

"RUMORI DI FONDO"!

Ecco,io non avrei saputo dirti di meglio, siete dei rumori di fondo!

Capisc' a mme!

Rino Napoli Doc Commentatore certificato 11.03.09 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Obama guarda avanti e punta sul rilancio tecnologico per prendere due piccioni con una fava: uscire dalla crisi e difendere il clima. L’Italia guarda indietro: per far girare il motore dell’economia si torna al mattone con un piano di rilancio edilizio che potrebbe essere stato scritto trent’anni fa: tutto quantità e niente qualità. Si poteva usare l’occasione per spingere sull’edilizia bioclimatica, sulla manutenzione del patrimonio edilizio e sul recupero dei centri storici. Invece, dopo i due condoni edilizi varati da Berlusconi nel 1994 e nel 2003, arriva una deregulation strutturale. Invece di un’opportunità il mattone rischia di trasformarsi in una trappola che può diminuire l’appeal del paese.

A. CIANCIULLO

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dall'Ufficio Salute Mentale del NANO-SYSTEM (tm) registriamo una conversazione che e' appena stata inviata via SMS, a tutti i **pendolari** per il NANO (alcuni ex Publitalia 80 e famigerati eventi, molti ex pirati telecom indultati e latitanti..)

*********

Il Dr. Mengele Junior, reparto NEURO rileva la seguente disfunzione e disturbo, un virus ormai

*********
Disturbo ossessivo-compulsivo
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

(Le informazioni qui riportate hanno solo un fine illustrativo: non sono riferibili né a prescrizioni né a consigli medici – Leggi le avvertenze )

Il disturbo ossessivo-compulsivo o DOC (in inglese obsessive-compulsive disorder o OCD), chiamato anche sindrome ossessivo-compulsiva o SOC (in inglese obsessive-compulsive syndrome o OCS), in alcuni testi conosciuto come disturbo ossessivo-coattivo, sindrome ossessivo-coattiva o semplicemente come disturbo ossessivo e sindrome ossessiva e prima dell'uscita del DSM-III-R come (psico)nevrosi ossessivo-compulsiva, (psico)nevrosi ossessivo-coattiva o semplicemente come (psico)nevrosi ossessiva e (psico)nevrosi coatta, è un disordine psichiatrico che si manifesta in una gran varietà di forme, ma è principalmente caratterizzato dall'anancasmo, una sintomatologia costituita da pensieri ossessivi associati a compulsioni (azioni particolari o rituali da eseguire) che tentano di neutralizzare l'ossessione.

Il PIZZINO COSTANTE sembra che sia all'origine del SERIO disturbo..una ONLUS stile Don Gelmini sta facendo affari d'oro...e proselitismo proprio qui

Segue al Link

http://it.wikipedia.org/wiki/Disturbo_ossessivo-compulsivo

Fine URGENTE comunicazione da Ufficio Sanita' Mentale..un Fuori Tema ma in tema...

Ed . Commentatore certificato 11.03.09 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Da buona e convinta comunista, ma anche da qualunque cittadina e madre ho paura ogni giorno di più. siamo in un regime fascista e nessuno delle alte cariche o dei personaggi importanti della politica sembra voler far qualcosa per la nostra libertà. a nessuno di loro sembra interessare di aver perso la democrazia per essere tornati ad un regime. ogni giorno leggo i giornali, i blog e tutto diventa sempre più "nero". ho paura non vedo più speranza. ho letto il programma della p2 e ci ho trovato tutto quello che berlusconi ha fatto fino ad oggi e quello che sicuramente farà domani. ho paura e vorrei poter scappare dall'italia, andare il più possibile lontano da questo paese dove la gente è anestetizzata da televisioni false, da sorrisi da imprenditori senza scrupoli e dai suoi scagnozzi che si riempiono le tasche sulla vita, il sudore e il sangue del popolo. ormai sono disperata. ho visto vecchi comunisti -mio padre e mia madre- talmente accecati dalla falsa informazione da cominciare a parlare come leghisti... il senso di impotenza è schiacciante e mortificante. leggo sull'unità "giovani neofascisti crescono" la nuova moda sono tatuaggi e accessori con simboli fascisti. cosa farò se anche mio figlio diventerà così? vivo nella paura e ormai non mi rimane altro che piangere davanti a questa italia ignorante che si sta condannando a morte per mano propria.

Annalisa T., Borghetto Lodigiano Commentatore certificato 11.03.09 11:11| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno blog.


Pensavo una cosa.
Da qualche giorno, il TG3 REGIONALE manda in onda
un servizio su un comune dell'agro Aversano denominato Casaluce.
Nel servizio si vede una sorta di canale, di fiumiciattolo, non so bene cosa sia, ai lati del quale ci sono accatastati rifiuti di ogni sorta, addirittura risultano AFFONDATI camioncini interi di rifiuti speciali.
Su questo e' inutile FARCI DEL MALE, sappiamo gia'!
La cosa piu' triste e' che bambini ROM giocano indisturbati con le bici in questa MONNEZZA e addirittura si e' impiantato il campo ROM che era stato sgombrato a GIUGLIANO.
Ho visto bambini camminare a piedi nudi, senza neanche una giacca per ripararsi dal freddo.
Ora io non riesco a credere che sia solo una questione di CULTURA che li induce a vivere cosi'.
Nessuno vorrebbe se avesse scelta.
Se l'indice di PROGRESSO (ma forse e' una parola grossa) di una nazione si misura sulla persistenza di queste situazioni di disagio o meglio disperazione, allora siamo davvero rovinati.
A chi e' arrivato con cattiveria ad auspicarli,dico che non c'e' bisogno di crearli: QUELLI SONO GIA' CAMPI DI CONCENTRAMENTO.

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No, mi dispiace ma le risposte che avete dato non sono inerenti.
Ripeto ho pagato quaranta EURO X uno spettacolo e diconsi spettacolo, invece ho assistito a una propaganda elettorale.Allora il caro, Grillo doveva fare uno spettacolo per i POLITICANTI A CUI INTERESSAVANO LE ELEZIONI A PESCARA con i relativi FILMATI REALIZZATI DAL metup , ed uno spettacolo del suo REPERTORIO a chi non gli frega del resto.Siccome la platea era formata dal 50% di persone venute dalle zone limitrofe, metà del
pubblico è rimasto scontento.
Si è poi permesso di criticare Benigni, mq si rende conto che un artista a livello mondiale?
Scherziamo, io siccome, sono apolitica e non ho mai votato mi sono dovuta sorbire una propaganda
per il suo partito!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

donna arrabbiata 11.03.09 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I poliziotti fascisti sono sempre esistiti. E pure le forze armate fasciste. Quando feci i famosi "tre giorni", ebbi l'impressione di vivere in uno stato tutto fuorche' democratico. Il diritto era temporaneamente sospeso. Pero' avevi 18 anni, che te ne fregava, dopo quei giorni la vita ricominciava.

Addirittura certi analfabeti di caporaletti se la prendevano con un tizio poco sveglio, che non riusciva a scrivere il proprio nome su un foglio.

Che schifo di paese. Ma questo succede da sempre.

Quello che mi fa paura e' il fascismo degli italiani. Un tecno-fascismo fatto di adorazione del piu' forte, del piu' furbo. L'italiano che vota Mastella non mi fa paura. Io ho paura di quello che vota Previti, perche' le sue idee sono fondate sull'emozione (televisiva, e quindi autoritaria) piuttosto che sul bisogno di un favore, di un posto di lavoro ecc.

Se questo virus si espande in Europa, e giunge fin qui nel nord, e smonta lentamente il senso della giustizia propria di questi popoli, se la televisione continua il suo sporco mestiere e la poverta', nello stesso momento, avanzera' come sta facendo, vedremo di nuovo i forni crematori.

el picafior

Fabrizio G. Commentatore certificato 11.03.09 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Chi legittima degli uomini in divisa, armati, con protezioni antisommossa, scudi e bastoni, ad usare tecniche di distruzione fisica dell'avversario in uno pseudo combattimento senza regole? Come si puo' dare il via ad una ... Visualizza altrocarica fatta di colpi micidiali spaccacranio, diretti indiscriminatamente contro uomini, donne e ragazzi?
Quale risultato si ottiene, scagliando lacrimogeni ad altezza d'uomo, o facendo entrare blindati a 70 all'ora dentro cortei disarmati?

In un'impeto d'ira immagino una piazza di shaolin, con sciabole e bastoni....con pugni fasciati e protezioni. Allora scudi e manganelli servirebbero a risparmiarvi la vita.

Quando si usa la violenza, per sedare la violenza, si ottiene la guerriglia.


ciao a tutti
La morsa si sta stringendo.
Dal passaparola di Travaglio di ieri è evidente (per chi ancora non l'avesse capito) che il cavaliere ha piazzato tutte le sue pedine al posto giusto in ogni buco della vita polico amministrativa del paese.
Adesso può anche permettersi di ridicolizzare il parlamento con il voto dei capogruppo e domani, a cose fatte, sarà solo lui a votare per tutti i capogruppi.
Questo nuovo duce sta chiudendo il cerchio per ottenere, con il consenso degli italiani, il potere assoluto sulla nazione, tanto che Saddam, come ha detto ieri DI PIETRO, sarà solo un pallido ricordo a confronto.

Mauro Meo 11.03.09 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molti si dimenticano che la morte è anche un atto democratico.....e pensano di essere immortali.... invece noi siamo parti di un corpo... il corpo sociale che rinnova le sue parti a prescindere dalle strategie politiche umane. Sono solo tempi...un pò piu lunghi.. ma un battito di ciglia in relazione a milioni di anni di storia.

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Meglio Pera e manganello o falce e martello? Ciao

ivan IV Commentatore certificato 11.03.09 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Perche' le Banche italiane sono al crack ma tutti i politici ed i bancheri ripetono che il nostro sistema bancario e' quello che regge meglio?

Le banche italiane da Unicredi a IMI San Paolo a Monte dei Paschi di Siena a UBS hanno creato i loro prestiti senza copertura come accaduto in USA.

Chi sono i beneficiari di tali prestiti? Beh le famiglie e le imprese dell'est europa. Cosa credete alla favola che l'industria arriva ad est senza le banche?

Dove c'e' produzione ci deve essere denaro e dove c'e' denaro ci sono le banche.

Ora nell'ultimo anno i risultati delle azione delle nostre banche sono i seguenti:

UNICREDIT -75%
IMI SAN PAOLO -43%
Monte dei Paschi di Siena -59%
UBS -42%

Le banche sono vicine al crack perche sanno che i soldi prestati all'europa dell'est non torneranno sono per cosi dire investimenti a perdere hanno provato a creare una speculazione a est perche' si aspettavano un boom economico che e' divenuto un boomerang con l'arrivo della crisi americana.

Ma quali soldi hanno investito a est? I nostri soldi, i soldi dei cittadini italiani e delle aziende italiane.

Infatti e' questa la ragione della non liquidita' italiana. Essendo il sistema bancario italiano ingessato e gestito come un potere che ci si passa di generazione in generazione si e' pensato bene di fare investimenti ad est ma come sempre in quel caso avendo margini di guadagni altissimi 7-8% di interessi superiori rispetto al resto dell'europa non sono stati stringenti sulle condizioni.

Hanno fatto all'americana alla Lehman Brothers.

Quindi il fatto che non abbiamo liquidita' le banche e' la realta' degli investimenti che rischiano di non tornare in Italia e affosseranno la Banca d'Italia che dovra' alla fine salvare le banche.

Altrimenti perche' Tremonti propone i Tremonti Bond se il sistema bancario italiano sta bene.

Siamo idioti a fornire strumenti finanziari di salvataggio se come dice Berlusconi il nostro sistema bancario non rischia la bancarotta?

Si salvi chi puo'

Vincenzo Mazzotta 11.03.09 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Per caso, c'è Margherita Grassi, alias Puccina, alias Meg2 in giro?

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da quando si è insediato Franceschini alla guida del PD, la tattica del pd è cambiata.

Il PD dopo l'ennesima figura di merda elettorale in Sardegna ha cacciato gli artigli, e ha iniziato a fare opposizione alla D'Alema, dicendo cazzate fenomenali e demagogiche come l'assegno ai disoccupati, che comunque hanno grossa presa su quei PECORONI d'italiani.


Il PD ha fatto una riunione MARKETING è ha deciso la tattica.

Visto il gioco dei ponti virtuali, delle centrali nucleari trasparenti, e dei condoni per i soliti furbetti del villino o del condominio che fa lo schieramento dei nani slinguatori, quello che dice Franceschini è la giusta risposta.


Però nessuno ha notato che nuovi ordini sono arrivati anche ai giornalisti di "" sinistra "" ???

I leccaculi ci sono anche a sinistra, per questo auspico a breve la creazione dell'ALBO DEI LECCACULI, che regolamenterà finalmente questa "PROFESSIONE" tanto amata dal popolo italico.

CI VUOLE IL PATENTINO !

AVETE VISTO IERI ANTONIO DI PIETRO A BALLARO' ?

Quando Di Pietro rispondeva, a quelli della PDL che gli parlavano sopra, e a questi si sovrapponeva anche Giovanni Floris.

Quando parla Antonio Di Pietro, e allora che si vede che i due schieramenti si uniscono....
Come con i PIZZINI di Bocchino e La Torre !


In altre trasmissioni ho notato la stessa tattica di attacco, attuata da giornalisti filo-PD, contro L'ITALIA DEI VALORI.

PER ESSERE ISCRITTO ALL'ORDINE DEI GIORNALISTI DEVI FARE PRIMA UN ESAME DI .....lingue.


Vergognatevi !


Capisc'a me


*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 11.03.09 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DEDICATO AGLI OPERAI E DISOCCUPATI LEGHISTI E BERLUSCONIANI
“Saranno necessarie nuove ed amare esperienze perché ci si avveda dei pericoli sociali insiti nell’incontrollato egoismo individuale e si comprenda perché, in passato, sembrò necessario porvi dei limiti. Un’illimitata libertà di traffici è una patente franchigia per il ricatto, un permesso di caccia per briganti e pirati con diritto di libera cattura su tutti quelli che cadono nelle loro mani: guai ai vinti! Che siano i lupi a chiedere libertà a gran voce è comprensibile; ma le pecore che si uniscono al coro (ed in questi tempi è avvenuto molto spesso) dimostrano soltanto di essere null’altro che pecore”.
Rudolf Von Ihering – Lo scopo nel diritto -1884

Pietro M. 11.03.09 10:37| 
 |
Rispondi al commento

L' ITALIA ORMAISTA DIVENTANDO UN PAESE A RISCHIO forse e' meglio appoggiare "PROGETTO VENETO SICURO"----ormai bisogna stare attenti a tutto a tutti come avete gia' ormai capito anche voi----------- ci sono tante teste calde / avventurieri / opportunisti ----- PER CUI ATTENZIONE , E RAGIONATE 100 VOLTE ---- L' ITALIA STA' DIVENTANDO UN BRUTTO PAESE , MA NON DOBBIAMO MAI PERDERE LA CALMA .----- LE FORZE DEL ORDINE FANNO BENE A CALMARE CI E' TROPPO ARROGANTE.--noi siamo per iprogetti civili " PROGETTO CAMBIAMO L' ITALIA " ---- GRAZIE ROSANNA SAPORI DI TELENORDEST --- UNA ROSANNA PER REGIONE ! ----------------------------------------------- ( NON SARA' UN CASO /TROPPI PICCOLI FURTI STANNO DILAGANDO IN QUESTI GIORNI /ORE --- per dirne tre , domenica sera /tornati a treviso da firenze/grillo il mio amico (in mobilitada un anno) ha trovato la sua utilitaria punto fiat(valore 600euro) con la portiera scassatta e il autoradio 30Euro fregato --- io ieri sera furto della bici (valore 100 euro)-- suocera del mio amici domenica furto in casa 200euro/ dal frigo 2 salami-un kg formaggio ecc/ UN PAIO DI SCARPE NUOVE 60EURO / VETRATA ROTTA 500EURO --------- MI FERMO --SARA TUTTO UN CASO . maitruffe@hotmail.it 347 3076527

cogo andrea 11.03.09 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Siccome ho pagato €.40,00 e non sono stata soddisfatta dello spettacolo a chi reclamo?
A Pescara è stata solo propagamda elettorale, per la lista civica.Non sono di Pescara e non me ne fotte niente neanche dei filmati io ho pagato per uno spettacolo enon per una convention!!!!!!!!
Grillo vaffanculo.

donna arrabbiata 11.03.09 10:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LETTERA DALLA RETE da Beppegrilloblog
-------------------------------------

Mi è arrivata questa email interessante da un amico:

Vi ricordate la svendita degli immobili degli enti pubblici?

Alla fine è andata a male e gli enti devono ricomprarsi le 13.574 unità immobiliari invendute pagando 1,7 miliardi di euro per coprire il buco nella restituzione dei prestiti garantiti dalla cartolarizzazione.

E' questa la finanza creativa di Tremonti, usare INPS, INPDAP, INAIL, ENPALS come un salvadanaio da cui attingere in piena libertà.
Insomma i fallimenti del Governo sono scaricati sulla previdenza.

-------------------------------------------------

Siamo nelle mani di un pazzo affiancato da un demente ....

Silvio & Giulio......mai coppia più avulsa alle vere esigenze del popolo ha governato questo Paese, sono riusciti a superare anche le coglionerie del " gobbo "....
fanno rimpiangere i governi monocolore DC , non c'è limite al peggio !

Seguendo queste pazzie rischiamo di trovarci come negli USA post- Bush ..oggi un milione e mezzo di bambini senza casa...vivono nelle
" tende da camping " , le loro case sono in mano alle banche !!!

*

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 11.03.09 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hanno approvato(?) in via sperimentale le nuove normative e le modalida' che dovranno regolamentare gli scioperi.
D'accordo tutti i sindacati e i partiti maggiori di governo e opposizione.

Alcune zone o piazze saranno precluse per garantire il normale svolgimento della "quotidianita'" e garantire libera circolazione ai non manifestanti.

Ovviamente gli organizzatori: sind., partiti, comitati, etc, saranno "garanti" affinche' tutto si svolga nella piu' assoluta compostezza e civilta'!

Ma che bel giochino!!!!!!
Manca solo un "recinto" dove assembrare tutti i "polli"!!

Ma le manifestazioni di piazza non sono o dovrebbero essere fatte per rivendicare diritti e combattere le ingiustizie?!
...e se tali proteste saranno inevase, inascoltate...non si procede ad un'altra manifestazione che mette in campo strumenti piu' adeguati per farsi "sentire"?

E un bel vaffanculo alle segreterie di partito, sindacati e comitati "compiacenti"...NO?????

99 Posse...con "aggiustatina**:

Sono un parlamentare**,
e rivendico i diritti**
voglio fà a Rivoluzione
ma dico no al cordone
perché il vero movimento
é sempre quello non violento
altrimenti come faccio a contrattare in Parlamento?
- E allora sient' a me ,
si nu ddieci e Rafaniello
tu vuò fà a rivoluzione
assettato int'a poltrona
a poltrona chiaramente
ca sta dint' o Parlament'
e allora arape e recchie: E contraddizioni nun stann' o Parlamente ma tra la
popolazione!
.......

Anthony C. Commentatore certificato 11.03.09 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un anarchico come me, pensa che il debito pubblico è una bomba atomica sulle spalle della gente e che andrebbe cancellato, io con il debito pubblico non voglio convivere e non voglio farci convivere le generazioni future..
quindi cari i miei bei ladroni de dx e di sx…mettetevi una mano sulla sporca coscienza.

ma visto che so già che questo appello cadrà nel nulla..,
credo che il default, grazie a a questa crisi , sia l’unico modo per liberarsi di tre cose:
- il debito.
-la destra
- la sinistra

speriamo che arrivi presto

Marco F., Torino Commentatore certificato 11.03.09 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi & BerlusChini, hanno moltissime mancanze, gia' evidenziate in vari punti.
La lor Summa, si potrebbe definire: Mancanza di Dignita'.
Lo ha dimostrato mille v0lte con la sua Incoerenza, il suo Fallimento Morale, la sua Inconsistenza Politica.
Non ha nulla di Cristiano, men che meno di Cattolico.
Il su resenzialismo Messianico ha prodotto Sventure Bibliche.
Mai, in nessun luogo, i suoi nefasti Prodotti furono proposti.
Le Persone sono Violentate ogni momento nella propria Sfera Razionale ed Affettiva.
Fa leva sulla Verosimiglianza , ma non ha l'Essenza del Vero.
Non la Radicalita' Evangelica fatta di Coerenza, Trasparenza, onesta' Intellettuale in Primis.
Poichè ha superato, con palesi forzature, un numero Elevatissimo di Processi Kafkiani (?), di per se gia' motivo di Dubbio, ora si Proietta nell'Apoteosi della Perversione: porsi Aldila' del Bene e del Male.
Il Processo alle Intenzioni, da che mondo è Mondo, non è Possibile.
Successe con Mussolin, Hitler, Saddam e molti altri.
La sua non è Ricerca Filosofica a Fini Propedeutici, come fu per Nietsche: lo Appalesano le sue Frequentazioni.
Dalle Tracce Corporali Inquietanti.
Ma il Nostro Dio, non ama il Sangue degl'Innocenti.
L'Abisso, non Prevarra': Morra', ripiegato su se stesso.
Auguri, Apprendista Tiranno.....

enrico w., novara Commentatore certificato 11.03.09 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro "Gianni ., castelgandolfo roma"

la risposta di uno Stato evouto rispetto alla Cina, la Romania, ed i paesi dell'est non e' l'appiattimento verso il basso ma bensi un uniformare gli stipendi e soprattutto i diritti nei restanti Paesi europei.

Basterebbe definire un sindacato unico europeo, dei contratti europei del lavoro, dei livelli minimi di stipendio a livello europeo.

Ma come ben saprai prima gli imprenditori andavano in Cina per importare le merci e guadagnarci 30-40 volte nella vendita in europa. Poi quando i cinesi si sono svegliati ed hanno scoperto che da loro non c'e' la legge sul diritto d'autore hanno copiato i prodotti "fottendo" nel verso senso della parola tali imprenditori che hanno iniziato a piagnucolare contro gli Stati.

Le regole non possono solo valere per i signorotti ma devono valere per tutti.

Ti sfido a farti un giro in Cina, in Romania, in Lituania, in Rep. Ceca o Slovacchia e verificare le leggi sulla sicurezza sul lavoro, gli orari di lavoro, contare il numero di scioperi.

E' come ritornare in Italia a 50-60 anni fa dove il signorotto prendeva i contadini o gli operai nelle piazze senza contratto, senza orario di lavoro, senza sicurezze sul lavoro.

E' la schiavitu'! E vorresti che gli Stati europei che spendono in diritti si uniformassero a coloro che non li hanno ma questo non porta a nulla tranne che alla guerra tra poveri.

Immagina che in Italia, Francia, Germania ed Inghilterra ci fossero le stesse leggi della Romania cosa succederebbe in Europa. LA GUERRA e' chiaro perche' i singoli stati avrebbero rivolte popolari nei paesi dell'est che, come la Storia insegna, possono essere sedata con una guerra magari concordata dagli Stati.

Ma nessuno ha visto cosa sta succedendo ad est? Le popolazioni protestano con scene che non si vedevano dall'invasione della Russia ai paesi dell'est.

Il peggiore scenario potrebbe essere una guerra europea per placare la rabbia dei cittadini europei truffati dalle banche. SONO LORO I RESPONSAB

Vincenzo Mazzotta 11.03.09 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Cassazione: "Forum on line
non sono come la stampa"
I forum su internet non hanno le stesse tutele della stampa e quindi possono subire sequestro con maggiore facilità. Senza le tutele riservate a garanzia della libertà di stampa, ma anche senza i relativi obblighi. E' quanto stabilito da una sentenza della Corte di Cassazione depositata oggi e destinata ad avere un certo impatto sulle cose della Rete, visto che oltre che sui forum questo giudizio d'ora in avanti peserà su qualsiasi sito non registrato come testata giornalistica. Anche sui blog, quindi.
.......
Ma questo blog è registrato come "testata giornalistica" o no?

ernesto d. Commentatore certificato 11.03.09 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

**********************************************************

Caro Beppe, ti ho appena inviato un video interamente realizzato dal sottoscritto e approfitto dell'occasione ad invitare tutti i cittadini onesti di fare la stessa cosa !! Parlate e divulgate tutto ciò che accade nelle vostre città, non fermiamoci, non arrendiamoci, sputtaniamoli !!

http://www.youtube.com/watch?v=bxZn1_uBau4

***********************************************************

Piero Lestingi, Trani - Ba Commentatore certificato 11.03.09 10:25| 
 |
Rispondi al commento

De Magistris: "avevamo scoperto la nuova P2"
"Insieme ai miei piu' stretti collaboratori attraverso la ricostruzione dei finanziamenti pubblici in Calabria, avevamo scoperto, in modo esattamente preciso, quella che con gergo giornalistico si potrebbe anche definire la nuova P2". Lo dice l' ex pm di Catanzaro, Luigi De Magistris, intervistato da "Exit", il programma di La7 che andra' in onda domani sera.
De Magistris si riferisce alla "gestione del denaro pubblico e di alcuni pezzi delle istituzioni attraverso il tramite dei poteri occulti. Questo e' il cuore del problema e non voglio dire altro. Perche' fatti, nomi, documenti, li ho consegnati.". Nelle sue indagini, l' ex pm spiega di aver utilizzato "strumenti investigativi che hanno dato molto fastidio agli indagati di questi procedimenti. Che si tratta in particolare degli accertamenti bancari, accertamenti patrimoniali.
Traffico dei flussi telematici e delle tracce, degli incroci telefonici, le sommarie informazioni testimoniali, l'esame dei documenti. Le indagini tradizionali". Sul destino delle sue indagini, De Magistris dice: "La mia testimonianza, i miei documenti, il mio sapere doveroso l'ho consegnato all'Autorita' giudiziaria di Salerno. Prendo atto che sono stati fermati i magistrati che stavano conducendo questa indagine".


-
Avete capito????
Meditate gente, meditate.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 11.03.09 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I GIUDICI CON I GREMBIULINI CI COSTANO MOLTO DI PIU' DI UNA PERA!

PERCHE' NON GLI TOGLIAMO I GREMBIULINI E GLI METTIAMO DI NUOVO LE TOGHE!?

O PEPPE, GLI STOGATI MASSONI TI AUTOTERMINANO COME VOGLIONO LORO IN NOME DELLA LEGGE!

POTREBBERO ANCHE AUTOTERMINARE QUALCHE PINOCCHIO A SCHIACCIARTI CON UN MARTELLO!

STAI ATTENTO! TU CHE VAI IN GIRO PER L'ITALIA A PARLARE SUI PALCHI DI QUA E DI LA'!

ACCERTATI CHE NON CI SIA UN PINOCCHIO IN AGGUATO, GIA' ASSOLTO DAL GRILLICIDIO!

mario romanelli 11.03.09 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Un giorno i loro figli ne prenderanno tante, ma tante dai colleghi dei padri.

popsylon pi 11.03.09 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Il 5 febbraio 2009 il Senato della Repubblica ha approvato il disegno di legge che potrebbe portare alla censura di molti siti web, tra cui Facebook, Youtube, MySpace e qualunque altro sito, forum o blog per i reati di istigazione a delinquere e apologie di reato.

Il provvedimento è già alla Camera dei Deputati per l'approvazione definitiva.

La natura stessa della Rete rende tecnicamente impossibile limitare la censura ad un determinato contenuto: la conseguenza sarebbe quindi l'oscuramento dell'intero sito web.


Questa misura potrebbe costituire un pericoloso attacco alla libertà di espressione e di opinione su internet.

Il rischio è un'inaccettabile censura del web che viola la Costituzione e rischia di far pervenire all'Italia provvedimenti in sede internazionale ed europea.

Marco F., Torino Commentatore certificato 11.03.09 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Signori, la FED è IN BANCAROTTA!!!
http://rense.com/general85/fedd.htm

Il prossimo messaggio alla nazione USA, Obama dichiarerà che il dollaro usa è ufficialmente CARTA DA CESSO.

Intanto berlusconi pensa al quirinale...

Sergej Molotov Commentatore certificato 11.03.09 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Mangano & manganello

Nell’ultimo anno il cavalier Benito Berlusconi ha comunicato che: 1) la sua Augusta Persona non può più essere sottoposta a processo penale, qualunque reato commetta; 2) se una sentenza della Cassazione non gli garba, lui la cambia per decreto; 3) se il capo dello Stato non firma il decreto, è un ostacolo alla governabilità; 4) se la Costituzione gli impedisce di decretare su quel che gli pare, bisogna cambiarla anche a colpi di maggioranza, anche sciogliendo le Camere e «tornando al popolo». Ora ribadisce che 5) il Parlamento gli fa perder tempo, con tutti quei deputati e senatori (peraltro in gran maggioranza nominati da lui con finte elezioni) che non si sa mai come voteranno e propone 6) di far votare solo i capigruppo per evitare «sorprese». Ci sarebbe pure la Costituzione, che prevede il voto del singolo parlamentare «senza vincolo di mandato», ma che sarà mai. Intanto 7) i giudici che indagano o arrestano o scarcerano chi non vuole il governo vengono immantinente visitati dagli ispettori di Al Fano. E 8) le strade sono pattugliate da militari e ronde di partito, embrione della nuova Milizia Volontaria per la Sicurezza Nazionale. E 9) le banche finiscono sotto controllo dei prefetti, cioè del Ministero dell’Interno. E, per chi protesta, è alle viste 10) una forte riduzione del diritto di sciopero. E 11) il governo prepara norme-bavaglio per la stampa e per i blog. E 12) pretende di scegliersi anche il presidente della Rai, che spetta all’opposizione. Domanda ai fini dicitori che invitano sempre a non demonizzare: ci dite, gentilmente, come si chiama questa roba qua?

marco travalio l unità

t. z. (duke fleed), vialattea Commentatore certificato 11.03.09 10:16| 
 |
Rispondi al commento

La maggioranza degli italiani ha votato per Berlusconi, mi rivolgo a tutti coloro che oggi soffrono la crisi.

L'unico modo per uscirne e' l'energia verde pannelli fotovoltaici, pannelli solari per scaldare l'acqua, eolici ed un nuovo modo di costruire le case per risparmiare energia.

Il Governo invece di risolvere questo problema affinche si consumi meno energia e per creare specializzazioni nei settori emergenti di lavoro cosa fa? Vi fa ampliare la casa senza obblighi verdi affinche le case siano sempre piu' costose.

La politica del consumismo e dei mercati senza regole che si autoregolamentano ha fallito e la paghiamo tutti con l'indebitamento dello Stato per finanziare le Banche che ci hanno mangiato abbondantemente.

La prima operazione che avrebbe dovuto fare un Governo saggio sarebbe dovuta essere riprendersi le azioni della Banca D'Italia dalle banche private, poi definire un piano di investimenti in ricerca sviluppo ed implementazione di tecnologie verdi e fonti alternative di energia.

Poi iniziare a dare i soldi non alle banche che hanno speculato ma alle aziende attraverso la Banca D'Italia che avrebbe dovuto aprire degli sportelli presso le banche private per sentire il polso del Paese sulla crisi economica.

Invece le banche hanno preso i risparmi dei cittadini e li hanno bruciati dandogli le solite immondizie che avevano acquistato loro ed erano troppo pericolose.

Loro ogni anno guadagnavo con la speculazione centinaia di migliaia di milioni di euro mentre ora dicono che non hanno capitali. MA LA DOMANDA E': DOVE SONO FINITI TUTTI I PROFITTI DEGLI ULTIMI 5 ANNI CHE HANNO FATTO LE BANCHE? PERCHE' PARLANO DI NON LIQUIDITA' SE SINO ALL'ANNO SCORSO LE CIFRE DEI PROFITTI SONO TALMENTE ELEVATE CHE SI FA FATICA CON TUTTI QUEGLI ZERI?

Lo Stato non c'e' per i cittadini ma solo per i signorotti in Italia. Svegliamoci ora non c'e' rimasto piu' nulla di quell'orto che molti italiani cercavano di tutelare con il silenzio o leccando il sedere di qualche potente

Vincenzo Mazzotta 11.03.09 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Chi è che ha il coraggio, dei suoi, di dire al nano che sta vivendo in un mondo diverso dal nostro?chi è che ha il coraggio e la saggezza??
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 11.03.09 10:13| 
 |
Rispondi al commento

DENUNCIAMO ALLA MAGISTRATURA E PORTIAMO AVANTI LA PROPOSTA DI METTERE DEI NUMERI IDENTIFICATIVI SUI CASCHI E SULLE DIVISE DEGLI AGENTI!!!
Perche' intanto non si denunciano in tutte le sedi legali possibile (anche europee) gli episodi documentati con i video? Caro Beppe usa gli avvocati anche aprendo sottoscrizioni per portare avanti questi processi e per costituirsi al limite parte civile. In America dove poliziotti esaltati non mancano, quando vengono filmati almeno subiscono processi e condanne, qua niente.Come se la costituzione permettesse di pestare gente inerme (mi fa morire il termine giornalistico "carica di alleggerimento",inoltre perche'non portiamo avanti la proposta di fare come nel resto del mondo dove i reparti antisommossa hanno un numero identificativo per ogni agente, l'agente che per strada continua anche quando viene filmato a mettere l'anfibio sul collo del dimostrante lo fa solo perche' sa che nessuno potra riconoscerlo.se si viene a sapere che ad ogni episodio vi e' un comitato che porta avanti azioni penali almeno ci pensano due volte prima di comportarsi da animali.
Chissa se il caro amico Manganelli ci puo' dire cosa ne pensa di questi episodi, magari ci scrive un pistolotto per spiegarci quanto pericoloso era il fumogeno a Pisa e che il tipo di Bergamo con la testa sotto l'anfibio era un lupo mannaro.

Massimiliano Sataky, Sydney Napoli Commentatore certificato 11.03.09 10:09| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi siete stati un po' dei fessacchiotti: ormai siamo pieni di cellulari che fanno FILMATI, invece di alzare le mani puntavate i vostri cellulari.
Forse ci pensavano 2 volte.

Avreste avuto PROVE filmate da tutti i punti, chi vi incastra più?

- CELLULARE
- FILMA
- PUBBLICA

InBoccaLupo

christian b., milano Commentatore certificato 11.03.09 10:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

IL FUTURO DELL’ITALIA
Entro la fine del 2009 le grandi fabbriche italiane si trasferiscono in Romania, Polonia, Ungheria, e tutto il resto del est Europa più Brasile, Turchia, Cina ecc.

Le piccole fabbriche chiudono per via della manodopera troppo cara, e inutile che vi diciamo come finirà l’operaio italiano.

COSA SI PUO FARE
Per salvare l’Italia e l’Europa, si deve livellare il costo della vita, l’Europa è tutto un inganno che non stiamo a spiegare, al momento abbiamo paesi che pagano € 300.00 al mese e il resto Europa che pagano tra
€ 1200.00 e 2000.00 al mese, per un datore di lavoro significa risparmiare circa mille euro al mese per operaio, voi cosa fareste al suo posto? Dal momento che questi paesi non fanno pagare tasse e tanti agevolazioni ai nuovi arrivati.

Le piccole fabbriche devono chiudere, perché le fabbriche che si sono spostate all’estero inviano in Italia gli stessi prodotti a un terzo del costo, il piccolo che rimane in Italia è costretto a chiudere.

La sola cosa da fare, è quello di ridurre gli stipendi e tutto quanto idem come i paesi che pagano € 300.00 al mese, per l’operaio non cambia niente, perché il pane costerà 50 cent. La benzina 35 la casa 30 – 40 – 50 mila euro e cosi via, un Europa con una disparità di costo come ci hanno imposto, non può esistere a meno che i big hanno deciso di distruggere l’Europa occidentale.

Il ponte sullo stretto, la ristrutturazione delle case, la cassa integrazione non creano ricchezza, la ricchezza si crea solo con la produttività, questa è la realtà, la rimanenza sono chiacchiere politiche.
Un consiglio, non indebitatevi, non comprate case, tenete qualche euro sotto il mattone, ricordatevi che dove togli e non c’è ne metti rimane il fondo netto, oggi l’Italia sta solo togliendo, perciò ci siamo avviati verso una fine atroce.

Chi è interessato a saperne di più può contattarci.
Movimento dei Lavoratori - www.patriaepopolo.org

Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 11.03.09 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno internauti masochisti.
Ho telefonato al grande Paolo. Conferma che serve di più telefonare, farsi sentire, anche con fax o mail.
Più siamo meglio è.
Intasiamo i centralini con fax e la posta con mail.
Bisognerebbe ogni tanto incontrarsi tra di noi....

ernesto d. Commentatore certificato 11.03.09 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Pietro:
"Berlusconi è come Saddam!"

Effettivamente...

Quando bombardiamo Arcore per eliminare le "Armi di DistrAzione di Massa"???

Libero Dalla Guerra, Forlì Commentatore certificato 11.03.09 09:59| 
 |
Rispondi al commento

LE RELIGIONI, COL CRISTIANESIMO IN TESTA, SONO LA FONTE DI ISPIRAZIONE DEL FASCISMO. CI STA CHE UN CREDENTE ABBIA LE TENDENZE CHE HA MANIFESTATO PERA. E POI, DOPO BOLZANETO E LA DIAZ, CI E' GIA' STATO DIMOSTRATO COME IL PIDUISTA MAFIOSO INTENDE LE POLITICHE GIOVANILI. SALUTI DESOLATI

ivan IV Commentatore certificato 11.03.09 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Sempre peggio in Italia...
Le stime dicono che nel 2009 i disoccupati di quest'anno arriveranno a 2,5 milioni di lavoratori, stime piu' pessimistiche parlano di 3 milioni di lavoratori.

Mentre uno Stato assente si preoccupa di intercettazioni, ronde, prefetture che controllano le banche ci si ritrova nel medioevo soggetti a lavoro nero senza sicurezza sui luoghi di lavoro ed evasione a 360º.

Ovviamente continueranno i pestaggi di chi protesta per tale situazione basti vedere cio' che e' successo ai lavoratori di Pomigliano della FIAT oppure agli studenti che rivendicano istituzioni laiche.

Nel silenzio della politica che si scontra per ruberie di questo o quello per le nuove infrastrutture vecchie pagate da 30 anni come la Salerno Reggio Calabria il Paese affonda.

La crisi tocca uno dei comparti che sino ad ora si era salvato da tutte le piccole crisi antecedenti come quello dell'Information and Communication Technologies per intenderci l'Informatica e le telecomunicazioni.

Si stima che entro fine anno si avra' almeno un -10% e' reale l'affondamento del sistema Italia in tutti i comparti.

La crisi raggiungera' il culmine entro fine luglio 2009 per poi iniziare a recuperare lentamente ma chi si preoccupera' dei 2,5 o 3 milioni di italiani che nel 2009 sono divenuti disoccupati? Quali strategie ha il Governo italiano? Sembra che la principale sia l'attesa aspettare di vedere quanti hanno un salvagente (risparmi) da poter bruciare.

E' il Paese che non c'e' l'Italia dove i forti sono sempre piu' forti ed i deboli divengono schiavi.

Quando in un Paese un poveraccio puo' essere condannato a 3-4 anni per il furto di alcuni succhi di frutta perche' si trova in un parco e non ha casa, mentre i potenti rubano milioni di euro a cittadini che rispettano le leggi quale giustizia puo' reggere quale Costituzione puo' garantire noi cittadini di uno Stato fittizio ed inadeguato?

Le cose peggioreranno da qui a Luglio e velocemente sembra essere come le formiche quando piove.

Vincenzo Mazzotta 11.03.09 09:58| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI: siete liberi !!!!!!!

SIETE LIBERI DI SCIOPERARE
Ma dovete andare al lavoro ugualmente, ma NON riceverete lo stipendio, sennò che sciopero è?

SIETE LIBERI DI PROTESTARE SE SIETE STUDENTI
Ma daremo ordine alla polizia di usare il manganello, giusto per vedere se funziona

SIETE LIBERI DI MANIFESTARE SE SIETE PRECARI O DISOCCUPATI
Ma non dovrete creare intralci sulle strade, altrimenti rispolveriamo il manganello

SIETE LIBERI DI PRENOTARE LA VOSTRA VISITA URGENTE
Ma all’ospedale il tempo minimo di attesa è di 5 mesi, quando va bene

SIETE LIBERI DI URLARE LA VOSTRA RABBIA NELLA RETE
Ma la Cassazione ha posto un giro di vite sulla libertà di espressione nei forum on-line

SIETE LIBERI DI FARE SHOPPING PER SUPERARE LA CRISI
Ma vi dovete arrangiare se non avete soldi per mantenere la famiglia

SIETE LIBERI DI AMPLIARE LE VOSTRE CASE DEL 20% PER FAR RIPARTIRE L’ECONOMIA
Ma non importa se si cementifica il paese

SIETE LIBERI DI CONTRARRE MUTUO CON LE BANCHE
Ma solo a tasso variabile

SIETE LIBERI DI VOTARE I DECRETI
Ma solo se siete capigruppo

SIETE LIBERI DI NON VOTARE I DECRETI SE NON SIETE FAVOREVOLI
Ma potete sempre astenervi

SIETE LIBERI DI ANDARE IN PENSIONE
Ma solo a 65 anni, forse 67


Dulcis in fundo, questa è mia
SIETE LIBERI DI FARE LA RIVOLUZIONE
MA QUELLA VERA

meri c Commentatore certificato 11.03.09 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CORSO ACCELERATO DI PROTESTA

1) quando parte la carica, gira il culo e stabilisci il record dei cento metri piani. Dopo un po' torni sul posto e ricominci.
2) evitare lo scontro fisico. La Polizia è lo Stato, che ti piaccia o no, e l'ultima cosa da fare è diventare un fuorilegge.
3) la prima linea non deve fare pressione sullo schieramento delle forze dell'ordine. deve essere adeguatamente equipaggiata con caschi tipo "jet", quelli che lasciano il volto scoperto, farsi prestare corsetti da motocross
da indossare sotto per parare eventuali colpi, e tenere pronti occhiali "da lavoro" che in realtà attenuano e di molto l'effetto dei lacrimogeni, e
tirare su sciarpe e indumenti a coprire la bocca SOLO in caso di lancio effettivo di lacrimogeni. Volto sempre scoperto, se siete telegenici magari
vi prendono pure in qualche ficscion, ma sorridete sempre ai servitori dello
stato.
4) evitare bombe-carta, provocazioni allo scontro, insulti gratuiti. manifestare significa insegnare civiltà, non distruggerla.
5) in caso di sit-in, quando le forze dell'ordine ti portano via a braccia non opporre resistenza e offrire collaborazione nel levarsi dalle palle. Per due poliziotti che ti portano via, ci saranno altri manifestanti che
prenderanno il tuo posto.
6) gli unici corpi contundenti presenti devono essere i manganelli delle forze dell'ordine, non si va in guerra contro i servitori dello Stato ma
contro i gestori dello stato, cosa che è ben diversa.
7) vale molto di più un lancio di uova e ortaggi ad imbrattare in modo vergogoso le facciate dei palazzi del potere che mille tafferugli con
poliziotti e carabinieri.
8) capire quando la lotta è impari, dare sempre l'esempio cercando di attenuare gli estremismi. 9) isolare le teste di cazzo.
10) ricordarsi che nessun tipo di protesta vale una sola goccia di sangue voluta a tutti i costi.
Al primo Carlo Giuliani o FilippoRaciti avremo
perso tutti.

Ecsidor Ics Commentatore certificato 11.03.09 09:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo schifo e la cosa che più mi impressiona non sono i metodi, per altro scontati di persone mafiose e piduiste come Berlusca Fini o La Russa ma che la polizia e i carabinieri, tutti, dimostrino per l'ennesima volta di essere degli schiavi lobotomici, ignoranti e fascisti nelle ossa, sempre a disposizione dei più forti contro i deboli.
Vorrei che una volta, una tantum, questi servi dello stato, eunuchi di materia grigia prendessero coscienza e almeno in sede sindacale esprimessero dei dubbi sulll'operato di chi muove loro i fili.
Non posso pensare, ma l'ho visto pure con i miei occhi, ad agenti che difendono costantemente l'operato di questi parlamentari mafiosissimi ed attaccano ragazzini di diciotto anni.
Poliziotti e carabinieri fate davvero schifo e vorrei sapere in Italia chi ci dovrebbe davvero difendere forse la fatina buona del cazzo?

Marcello Menteaperta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Scusate intendevo al mese, mica sono scemi.

vito p., latina Commentatore certificato 11.03.09 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Tremonti, Iva ridotta su edilizia diventa permanente.

BRUXELLES - "Dall'Ue abbiamo avuto la conferma della trasformazione da temporaneo a permanente del regime Iva agevolato per l'edilizia": lo ha detto il ministro dell'Economia Giulio Tremonti nel corso delal conferenza stampa seguita al Consiglio Ecofin.

"E' una buona dote fiscale per la nostra nuova politica edilizia ed abitativa", ha affermato il ministro. "E' stata una decisione - ha aggiunto - che abbiamo accolto in maniera particolarmente positiva, perché abbiamo difeso il regime speciale dell'Iva ridotta per le ristrutturazioni edilizie e abbiamo ottenuto che questo regime diventi permanente". Dunque, "la vecchia norma che sarebbe scaduta nel 2010 diventa eterna".

=================================

Come sempre il governo se fa qualcosa non la fa per migliorare il tenore di vita del cittadino, ma per incassare ulteriore danaro.

Più iva per tutti.

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Perchè meravigliarci? Non stiamo parlando della persona(!!!!) collusa con la mafia perchè li ospitava ad arcore, iscritto da un ventennio alla P2, cosa speravate voi che lo avete votato un esempio di democrazia? Perchè la mafia è democrazia, ma quando mai, se non la pensi come loro, sapete che fine vi fanno fare, chiedete alle famiglie Borsellino e Falcone. Sono daccordo, vi stà bene, io fortunatamente me ne stò andando all'estero e spero di non tornare mai più. Ho sentito un'intervista dove dichiarava, Berlusconi, ho dato questo e quest'altro, sapete cosa ha dato? Agli anziani 40 euro al mese, con la tessera del pane, mentre per i parlamentari 1.250 euro netti all'anno. Grazie don silvio continua così noi siamo contentissimi.

vito p., latina Commentatore certificato 11.03.09 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Raga un consiglio da un vecchio raga del 77:
1) tenere le distanze di "sicurezza" dai celerini e carabinieri
2) portare oggetti da autodifesa alle cariche
3) ritirarsi "ordinatamente" alle cariche
4) mai alzare le mani in segno di resa è messaggio di debolezza
5) in definitiva andate in piazza in maniera organizzata onde evitare le manganellate da parte dei servi dei padroni.
A.B.
rrrbr

alfonso baroni (rrrbr) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 09:38| 
 |
Rispondi al commento

L'assenza completa di un'opposizione a berlusconi farà scaturire una piazza disordinata ed incontrollabile e farà rimpiangere a berlusconi gli amici alleati come di dalema veltroni e soci ex sinistra.
Avanti popolo alla riscossa senza leaders fasulli.

cesare beccaria Commentatore certificato 11.03.09 09:37| 
 |
Rispondi al commento

American people had the courage to make change to bring new light to future generations. Italian are still living in the past, with the same politicians, shadows won't disappear until they are gone for good.

Stephen John 11.03.09 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perchè dal Vaticano non dicano a Pera di astenersi dal mischiare il sacro con il profano (il cristianesimo con la propaganda politica).

Big Otto 11.03.09 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

De Magistris: ''In politica? Forse, ma non sono il nuovo Di Pietro''

Roma - (Adnkronos) - Il magistrato dell'inchiesta 'Why not': ''La mia vita è cambiata enormemente, potrei diventare imprenditore agricolo o avvocato, intellettuale o scrittore''. E confessa: ''Sono convinto di essere in pericolo, scrivo un diario che diventerà un libro''. Sul caso Genchi: ''Una grande bufala''

=====================================

Evvai!!!!

L'unica per uscire indenni e vivi dalle grinfie del parlamento corrotto è entrare a far parte della casta!!!!

Vi immaginate un parlamento composto da persone limpide come De Magistris?

Speramm!!!!

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 09:33| 
 |
Rispondi al commento

OT International

ANCHE L'ITALIA FRA GLI STATI CHE HANNO AIUTATO GLI USA IN PRATICHE DI TORTURA INTERROGATORI E ILLEGALE DETENZIONE DI PRIGIONIERI DI GUANTANAMO

Published on Tuesday, March 10, 2009 by The Independent/UK

Along with Romania, Poland, Germany and ITALY, Britain is accused of using laws designed to protect national security to "conceal illegal acts from oversight bodies or judicial authorities, or to protect itself from criticism, embarrassment and - most importantly - liability".

Insieme alla Romania, Polonia, Germania e ITALIA, la Gran bretagna e' accusata di usare leggi concepite per proteggere la sicurezza nazionale ma usate per "nascondere atti illegali alle autorita' di controllo e alla giustizia, o per proteggersi dalle critiche, l'imbarazzo e, piu' importante di tutti, la responsabilita' delle loro azioni."


Nota: la stampa italiana, il papa e il governo tacciono come sempre.

maro sowclett Commentatore certificato 11.03.09 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi è sempre un ipocrita in ogni cosa che fa, vorrebbe snellire la burocrazia in Parlamento facendo votare solo i capigruppo dice. Allora perche non abolisce una camera, non dimezza gli assessori negli enti locali, nelle Regioni, non diminuisce i consiglieri inutili nei comuni e provincie e regioni?
Per lui conta solo il suo potere , vorrebbe diventare Re se potesse, è malato. E' pericoloso ogni giorno che passa e nessuno lo contrasta davvero, nessuno all'apposizione, mosci come i boy scouts o chierichetti

cesare beccaria Commentatore certificato 11.03.09 09:26| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

CHI ERA L'IMBECILLE COL FUMOGENO?

Voglio provare a entrare nella testa delle persone che si trovavano là.

IL POLIZIOTTO:
"Mi hanno ordinato di fare da cordone di sicurezza per il senatore Pera. Sono in tenuta anti-sommossa e devo stare attento al minimo segno di rivolta. Cazzo, come sono teso! E se qualche studente fa l'imbecille? Qua ci odiano, siamo la polizia, se ci attaccano dobbiamo reagire!"

LO STUDENTE:
"Sono proprio curioso di sapere cosa ha da dire il senatore Pera. Ma che...? Non si entra? Ma non è possibile! Ma non era aperto a tutti? C'è la polizia! Ma che, siamo criminali, noi? FATECI ENTRARE!!!"

L'IMBECILLE COL FUMOGENO:
???????????????????

Vorrei proprio sapere chi era e cosa aveva nella testa.
Uno studente come gli altri? Non credo, uno studente non va ad un dibattito con un fumogeno, ci va per ascoltare.
Un anarchico? Bella merda, sapeva che c'era il cordone di sicurezza ed è andato lì apposta per fare casino, fregandosene di tutti i ragazzi innocenti che erano lì solo per ascoltare.
Un poliziotto infiltrato? Poteva essere, anzi, se è così, bella merda anche lui, se n'è fregato dei colleghi che devono mantenere i figli e hanno paura che dei facinorosi violenti e rivoltosi gli saltino addosso.

Quando dei poliziotti sono lì pronti con scudo, casco e manganello, non stanno a ragionare: vedono qualcuno che fa casino e caricano. Ripeto la domanda:

CHI ERA L'IMBECILLE COL FUMOGENO?

e aggiungo:

C'ERA BISOGNO DEI CELERINI ALLA PRESENTAZIONE DI UN LIBRO?

M.C. da Pisa 11.03.09 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nano malefico propone che per accelerare l’emanazione di leggi e decreti potrebbero VOTARE SOLO I CAPIGRUPPO……….beh, certo chi è contrario puo’ votare contro o, meglio, ASTENERSI……

Mi torna alla mente Charles Bukowsky, quando ha affermato che la differenza tra una democrazia e una dittatura è che in una democrazia prima voti e poi ordini; in una dittatura non devi perdere tempo a votare.

Ma è anche una sparata così grossa ed assurda che dà l’impressione di voler distogliere l’attenzione del popolo da qualcos’altro.

Attenzione, IN GUARDIA.

meri c Commentatore certificato 11.03.09 09:21| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

A proposito della recente "GENIALE" proposta di poter aumentare del 20/30% la "VOLUMETRIA" degli immobili: ecco una delle possibilissime e sicuramente diffusissime situazioni che si verrebbero a creare.

Una famiglia "NORMALE" di 4 o 5 persone, magari in difficoltà economiche, abitante in un piccolo appartamento di 60 mq. al settimo piano di un condominio, non potrà usufruire dell'"ALLARGAMENTO" (a meno che non costruisca una "PALAFITTA" abbarbicata al muro del palazzo).
A fianco, in una "MEGAVILLA" da 400 mq. magari costruita "SEMIABUSIVAMENTE" a 50 mt. dal mare, con piscina, campo da tennis, garage e dependance dentro un parco recintato e ben protetto, un'altra famiglia senza problemi economici, potrà "ALLARGARE" il proprio immobile di altri 80 o 120 mq.
Perfetto!
Così finalmente "UGUAGLIANZA" e "GIUSTIZIA" trionferebbero e i ceti meno abbienti avrebbero il loro riscatto sociale...

... MAVVAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOO!...

Il Principe Viola 11.03.09 09:17| 
 |
Rispondi al commento

basta dire cazzate!

occorre creare un conto corrente a disposizione del buon paolo papillo, che utilizzerà per comperare le schede telefoniche che userà per spappolare giustamente gli zebedei alla casta mediatica!

eccheccazzo, mica ci può rimettere sempre solo lui, visto che fà un servizio "pubblico".

chi ci stà?

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 09:15| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.
Berlusconi questo diritto l'ha già quasi del tutto soppresso con il suo potere e con la forza dei soldi fatti in modo scandaloso.

cesare beccaria Commentatore certificato 11.03.09 09:14| 
 |
Rispondi al commento

OT
---
Roma, sacerdote con trans: multato
Il religioso, un americano di 35 anni, trovato dalla polizia nel quartiere Aurelio. I due erano dentro un'auto

ROMA - Un sacerdote americano di 35 anni è stato sorpreso con un transessuale in una strada in periferia di Roma, nel quartiere Aurelio, ed è stato multato per atti osceni in base a quanto previsto dall'ordinanza anti prostituzione della capitale che prevede sanzioni anche per i clienti. Il religioso, arrivato nella capitale da qualche giorno per partecipare a un convegno, è stato sorpreso dagli agenti la notte tra sabato e domenica in una zona isolata mentre era in compagnia del trans dentro un'auto.

---
http://www.corriere.it/cronache/09_marzo_09/roma_sacerdote_americano_trans_multato_c19211d2-0cdb-11de-aa9b-00144f02aabc.shtml

Nicola Ulivieri, www.nicolaulivieri.com Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 09:14| 
 |
Rispondi al commento

La giornata si apre con un intervento di D'Alema contro Veltroni e sostiene che continuerà a dire la sua finchè avrà un certo audience ( di destra? ).
Berlusconi racconta una barzelletta e poi s'incontrerà conb Fini ormai di sinistra perchè lo contrasta di continuo.
Infine, ieri sera , Biondi, ex DC, interrompe Crozza e lo sfida a chi fa più ridere, anche lui vorrebbe far ridere come il suo padrone, ma non ci riesce. Si potrebbe tornare a dormire se non avessi paura dell'incubo D'Alema più che berlusconi.

cesare beccaria Commentatore certificato 11.03.09 09:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

occorre un referendum:
liberalizzazione della vendita di
armi di distruzzione di casta!

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 09:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema è che non viviamo più in uno stato democratico, ma in un REGIME.
Visto che protestare, manifestare pacificamente è un diritto ormai perso (o che verrà molto ridimensionato), l'unica arma che noi cittadini maltrattati abbiamo è quella di operare allo stesso modo di quelle genti che vivono in stati dittatoriali:
Manifestare all'estero, dinanzi alle nostre ambasciate, magari, tutti quelli che possono, manifestare dinanzi al parlamento europeo denunciando quelle violazioni ai nostri diritti, sputtanando l'operato del nostro governo mafioso.
La rete non basta, bisogna colpire l'IMMAGINE del nostro "governo" dall'esterno, solo così si può ottenere l'attenzione dei media.
Bisogna lavorare su due fronti, uno interno (informazione) ed uno esterno (manifestazioni contro il regime + informazione): è necessario organizzarsi, ma credo sia possibile, siamo già tantissimi sul blog ed i meetup all'estero sono già attivi.
Pensate se si riuscisse a far in modo che l’opinione pubblica degli stati europei che contano, induca i propri i capi di stato e ministri dal disertare di incontrare i nostri loschi figuri mafiosi, sarebbe una bella vittoria.
Magari si potesse bombardare con i media stranieri e far conoscere all'opinione pubblica Europea come vanno le cose in Italia, come del resto fa il re di Arcore con le sue reti e la stampa qui da noi.
Non vedo alternative, perché manifestare oggi qui in Italia comporta rischi, sono d’accordo con chi sostiene che può scapparci il morto, quindi facciamo valere i nostri diritti soprattutto in qualità di cittadini d’Europa.

Giuseppe C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 09:04| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori