Pera e manganello in Università

Scontri all'Università di Pisa
Pera_a_Pisa.jpg

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

Marcello Pera scrive testi importanti, ma che nessuno legge. Questo gigante del pensiero fa il piazzista dei suoi libri dove può, anche in un luogo pubblico come l'Università di Pisa. Mentre Pera illustra il suo testo fondamentale: "Perché dobbiamo dirci cristiani" in Ateneo, i celerini manganellano gli studenti che protestano in strada. Tutto molto cristiano. Gli studenti pagano la retta universitaria, ma non possono assistere all'esibizione di Pera. Non si può criticare il senatore Pera del PDL, prima craxiano, poi psiconano, mantenuto in Parlamento da quattro legislature con i soldi dei contribuenti.
In tutta Italia si picchiano ragazzi che protestano, anche in modo vile come è avvenuto a Bergamo. Così non si può continuare. Prima o poi ci scappa il morto. Nessuno deve essere autorizzato a picchiare un cittadino inerme, soprattutto se indossa una divisa. Non c'è extraterritorialità per la violenza. Invito gli studenti universitari a illustrare le loro tesi in Parlamento, inizierei da: "Perché non dobbiamo dirci piduisti e neppure mafiosi". Nel frattempo senatori e deputati noti alle Forze dell'Ordine (più di un centinaio) potrebbero ricevere opportune cariche di alleggerimento della Celere.
Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.

"Caro signor Grillo,
sono Edoardo, ho 22 anni, studio alla facoltà di Scienze Naturali di Pisa e collaboro come free lance con il giornale toscano "il Tirreno". Venerdì pomeriggio io e un amico ci siamo recati alla facoltà di Giurisprudenza per assistere all'incontro con il senatore Marcello Pera, il quale doveva presentare un libro. L'idea era quella di provare a fare qualche domanda, ma purtroppo le cose non sono andate così. Arrivati davanti alla facoltà, ci siamo uniti al sit-in di protesta, poichè la facoltà era stata blindata. I poliziotti in tenuta antisommossa non hanno permesso a noi studenti di entrare nella facoltà e hanno intimato il dietrofront. noi abbiamo fatto un cordone non violento e, a mani alzate, abbiamo continuato a chiedere a gran voce di darci la possibilità di partecipare al dibatittito... non l'avessimo mai fatto... come potrà rendersi conto dai video, è bastato un minuto perchè gli animi dei ragazzi della celere si infiammassero. Abbiamo subito tre cariche e molti ragazzi si sono fatti male. alcune ragazze hanno ricevuto manganellate sugli arti, io ho una mano lussata e molti giovani che non conoscevo si sono ritrovati con la testa rotta... io non la chiamo per chiederle solidarietà (o forse si), ma le persone che sono finite negli scontri non erano "facinorosi", bensì giovani studenti che erano li per caso: a pensi che all'ospedale ho incontrato due ragazzi di 18 anni, due studenti calabresi che vivono a Pisa per fare l'università da nenche sei mesi, apolitici, che volevano solo assitere al dibattito.... il fatto è questo ....oltra al danno la beffa.....è vero che nel video alcuni ragazzi hanno acceso un fumogeno....ma da qui a pensare che otto poliziotti si siano feriti mi viene da ridere....io c'ero...e non sono un violento.....più sono saliti i nostri ferit, più aumentavano quelli dei poliziotti..... il fatto è che dai video si vede che siamo stati aggrediti....eppure stanno incominciando a fioccare le denunce contro di noi (resistenza???) e la stampa nazionale ha riportato solo i feriti della celere ... io sono sconvolto signor Grillo, qui è sempre peggio... se persino una città con un forte animo di sinistra come Pisa incomincia a vedere queste cose vuol dire che qualcosa è definitivamente cambiato....io la prego di rispondermi, anche solo per dirmi "non mi interessa" , la prego davvero... sono tre giorni che non dormo....
Chiedo scusa per al lettera che riporta le notizie senza né capo nè coda ma mi sento ancora molto scosso....sul sito di Pisa notizie potrà visionare i video..." Edoardo
Leggi Pisa Notizie

.......................................................................................................................

FREE BLOGGER

freebloggers_go.jpg

Inviate le vostre foto con la scritta: "FREE BLOGGER":
Invia una mail a freeblogger@beppegrillo.it con:
- Oggetto: il tuo nome
- Testo: indirizzo del tuo blog
- Allegato: la tua foto con un cartello "Free Blogger"
Le foto appariranno nella barra superiore del blog.

Diffondi l'iniziativa

Postato il 10 Marzo 2009 alle 16:19 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (1301) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: Marcello Pera, Pisa

Commenti piu' votati


IL PROBLEMA NON SONO I CELERINI,MA CHI LI COMANDA.

Se un rappresentante delle forze dell'ordine sbagliasse con un politico o con un boss della malavita lo "stato" se lo incxlerebbe a sangue.

Persino se sbagliasse con un avvocato pagarebbe delle conseguenze.

Chi è sulla strada mette a rischio la sua vita e la sua carriera,ha l'obbligho di obbedire agli ordini!!!

MA CHI E' CHE LI DA QUESTI ORDINI???

Iniziamo a chiedere conto degli ordini impartiti non solo dell'esecuzione degli stessi!

Iniziamo a capire come comportarci perchè anche noi potremmo trovarci in situazioni simili.

Se ce la prendiamo con chi è sulla strada non arriveremo mai alla soluzione del problema,rischiamo solo di farci male.

Ottimo anche il ragazzo che ha acceso il fumogeno in faccia ai celerini,bravo hai messo a rischio la vita degli altri,non solo la tua,chi caxxo ti ha fatto venire questa bella idea???

Vogliamo parlare anche di chi organizza casino all'interno dei cortei?

Hanno la stessa pericolosità dei celerini,anzi peggio perchè mettono a rischio l'icolumità di chi vuole esprimere le proprie idee.

Le Forze dell'Ordine hanno un ruolo istituzionale di protezione dei cittadini italiani è per questo che esistono e per nessun motivo le stesse devono reprimere con la violenza le manifestazioni della gente.

NON SI MANIFESTA PIU' PER FASCISMO E COMUNISMO!!!

OGGI SI MANIFESTA PER UNA VITA DIGNITOSA,SI MENIFESTA PER VIVERE,NON PER FAZIONE POLITICA!!!

SI MANIFESTA ANCHE PER NON VEDERE SCORTE DI POLITICI CHE GIRANO CON BMW DA 60/70 MILA EURO,MENTRE MANCA LA BENZINA!!!

L'HO PORTATA LA DIVISA,SO DI COSA PARLO,SO COSA SIGNIFICA ESSERE SULLA STRADA.

SO ANCHE CHE AGLI ORDINI BISOGNA OBBEDIRE,
QUELLO CHE NON SO E' PERCHE' CE LA PRENDIAMO SOLO CON CHI LI ESEGUE E NON CON CHI LI DA!!!

Anche i superiori sono soggetti a forti pressioni,aimè quanti ten.Colonnelli si fermano lì,chissà come mai?

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

Beppe!I celerini non c'entrano un caxxo,eseguono solo!!!


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.09 17:08| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 83)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli italiani meritano questo e altro.

Devono affondare nei loro escrementi.

Nessuna pieta'.

Quando sento parlare un italiano, mi vengono le bolle. Sebbene io sia uno di loro (e non lo rinnego ne' lo rimpiango, dal momento che non ho piu' alcuna cosa in comune con loro), riesco ad avvertire la loro diversita' (o la mia?).

Nelle parole dell'italiano si avverte, quasi a livello fisico, la cultura servile vecchia di secoli che non e' stata abbattuta ne' dalla riforma luterana ne' dalla rivoluzione francese.

L'italiano trasuda di cultura della sopraffazione. Sprizza arroganza da tutti i pori. L'italiano non fara' mai niente per lui stesso e per i suoi simili. L'italiano e' un servo che lotta per diventare un padrone, avere altri servi a sua volta e essere cosi' felice.

Quello che era un popolo raffinato, interessante e mite, oggi e' una accozzaglia di straccioni culturali, scalzacani che votano per un miliardario. Se la prendono con le puttane, leggono i giornali del padrone, con titoli del tipo 'tolleranza zero', e tollerano i grandi affaristi che li stanno soffocando.


el picafior


Fabrizio G. Commentatore certificato 10.03.09 17:55| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 69)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Minuto 2:54 del video. La viltà e l'ignoranza dell'italiano medio.

Il signore della cartoleria abbassa la saracinesca e lascia soli gli studenti.

Nessuna ragazza può trovare riparo in qualche negozio.

Quella cartoleria dove quei ragazzi avranno comprato ogni giorno qualcosa.

L'italiano è così, come quel negoziante. Si gira dall'altra parte, si salva il suo culo, aspetta sempre che protestino gli altri e non vede a più di un palmo dal suo naso.

Quando la democrazia sarà completamente bruciata e non ci saranno più ragazzi come questi che almeno fanno sentire la loro voce, non ci sarai nemmeno più tu e la tua bella vetrina da salvare, caro cartolaio, emblema dell'italiano chiuso nel suo giardino ad aspettare che qualcosa cambi. E le tue penne da 5 euro l'una le venderai al Ministero dell'interno, se te le pagherà.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.09 18:21| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 56)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi:

" Parlamento da snellire, che votino solo i capigruppo..."

------------------

Traduzione:

" Fanculo al parlamento di barboni ed ai suoi bla bla bla, fanculo alla democrazia, fanculo alla libertà, fino ad oggi votava tutto il parlamento, oggi votano solo i capigruppo, e domani.... solo io !!!"


R. Leo Commentatore certificato 10.03.09 19:32| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 48)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un Parlamento talmente osceno,che hanno dovuto inventare le impronte digitale per evitare l'imbroglio quotidiano dei pianisti.
Loro,che dovrebbero dare l'esempio di onesta'...

Nessun Parlamento al mondo si comporta cosi'. Vorrei vedere se capitasse alla Merkel o ad Obama di vedere i pianisti all'opera in Parlamento. DELINQUENTI..

MARTINO LUTERO Commentatore certificato 10.03.09 20:13| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 47)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sbaglio, o quella TESTA DI CAZZO che ha acceso il fumogeno era la stessa identica TESTA DI CAZZO che sul finire del filmato si vede a fianco del carabiniere?
Biondino con occhiali e capelli corti

Paolo Cicerone, The Banana State of Pizzaland Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.09 16:45| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 44)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hello.

Caro agente,
quando domani i tuoi capi ti inviteranno a sgomberare l’Università in cui è iscritta tua figlia, o tuo figlio, per un attimo chiudi gli occhi, prima di alzare il manganello e iniziare la repressione.
Guardali, i tuoi figli, barcamenarsi tra un presente incerto e precario e la pura bellezza dei loro sogni, mentre studiano, lavorano e si sacrificano in strutture fatiscenti, con poca qualità e mezzi ancor inferiori, per costruirsi il loro futuro.
Pensa, caro poliziotto, a quanti sacrifici, quante notti di lavoro, quali rischi e quanta fatica hai affrontato tu, per permettere loro una vita migliore.
E pensa, caro poliziotto, per un attimo solo, alle ragioni della loro generazione: vittima della precarietà lavorativa, e quindi economica ed esistenziale. Pensa a come la scuola e l’università siano l’unico mezzo, per chi non ha soldi e santi in Paradiso, per garantire, come hai fatto/stai facendo tu, una possibilità di futuro più dignitoso ai propri figli.
Pensa, fratello agente, a come qualcuno ti sta usando e strumentalizzando, per sostenere altre ragioni. Quelle di una scuola di serie A in mano ai privati, che potranno permettersela, e una scuola di serie B, per tutti i poveri cristi che lavorano dalla mattina alla sera e che avranno come figli altri poveri cristi che lavoreranno dalla mattina alla sera senza potersi costruire nulla di diverso.
Non ti chiedo caro poliziotto di venire meno agli ordini che ti daranno.
Non puoi.
Ma quando tornerai a casa la sera, dopo aver compiuto il tuo crudele dovere, guarda negli occhi tua figlia, tuo figlio. E con tutto il coraggio che hai dimostrato nel corso della tua vita onesta, sussura loro poche parole:Scusatemi, sono con voi.

Stà lettera mi piaceva,molto tempo fa.

Mi domando cari "pestatori a cottimo", ma quando incomincerete a non ricevere la busta paga sarete in grado di capire chi caricare? O da bravi “prendi ordini” continuerete a preservare LO STATO?.

Tartarughe surrogate.

Bye.

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 10.03.09 20:19| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 40)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA PUNTATA DI BLOB DI STASERA


Come sempre Giusti e Ghezzi, non deludono mai.
Alle future generazioni bastera' vedere una puntata di questo programma INIMITABILE per riuscire realmente a capire cosa sono stati
questi anni.
La parte piu' bella?
Quella in cui hanno tramesso le scene delle manganellate a Pisa...cui hanno fatto seguito i monaci TIBETANI.
Giusto per dare l'idea del REGIME.

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.09 20:16| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 38)
 |
Rispondi al commento

Boom per le domande di disoccupazione, 370.561 in due mesi
A gennaio e febbraio +46%, 116.983 domande in più rispetto a 2008

© APCOM

Roma, 10 mar. (Apcom) - E' boom per le domande di disoccupazione: nei primi due mesi del 2009 hanno toccato quota 370.561 in rialzo del 46,13% sullo stesso periodo del 2008. Sono, dunque, 116.983 in più le domande d'indennità di disoccupazione ordinaria, speciale e a requisiti ridotti presentate all'Inps.
Nel mese di gennaio 2009 le domande d'indennità di disoccupazione sono state 169.274 a fronte delle 95.851 dello stesso mese del 2008. A febbraio 2009 sono salite a quota 201.287 contro le 157.727 dello stesso mese del 2008.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Non saranno sufficienti i cellerini a contenere quest'enorme massa di carne umana che piano piano si sta muovendo.
E quelli delle ronde potranno essere utilizzati, al massimo per preparare i caffè per tenere sveglie le menti.

Loro non mollano? Secondo me è meglio che scappino con i soldi della cassa di notte senza esser visti. Se li beccheranno, saranno forti dolori.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.09 17:37| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 33)
 |
Rispondi al commento

OT...
UNA RICHIESTA A BEPPE:
Il prossomo post..."'o famo "Strano"??

Giusto per difendere la libertà di espressione su Youtube...
Il sig. NINO STRANO...che se non sbaglio...non ha la fedina penale tanto pulita, ha minacciato di querelare una persona su YT (ladygroove71b), perchè non gli è piaciuto questo video:
http://www.youtube.com/watch?v=X_M3-JdIJEU
secondo lui lede la sua immagine più dei suoi reati...
Questa è la mail che ha mandato allla youtuber.

"Gentilissima persona,
la invito a rimuovere il video la Lei installato!
Con la Direzione di Youtube è ormai in corso, stiamo agendo in una direzione comune-, una procedura per fare rimuovere i video che ledono la mia immagine!
Per il fatto da me commesso ho già chiesto scusa nelle sedi adguate, ma anche attraverso mezzi di giornale.
La Invito ad occuparsi di tematiche ben più importanti nella sua Vita, non faccia la moralizzatrice del popolo!
Mi auguro che presto rimuoverà il video, altrimenti lo farà la stessa direzione di Youtube, la mia denuncia è già partita!
Grazie
Nino Strano"

Invito tutti i bloggers a mandare una mail a questo gran pezzo di M....Ministro!

Se non fai qualcosa caro Beppe...non ci saranno più video da mandare....altro che "invia l tuo video"!


Beh insomma non c'e' che dire - un bello spettacolo. Compliementi da un toscano.
C'erano piu' poliziotti che studenti, ma nonostante questo hanno fatto fatica a guadagnare due metri.
Voi poliziotti siete tra le forze meno addestrate d'Europa (dopo la Grecia e, forse, il Portogallo) per mancanza di fondi. Lo so, siete frustrati perche' vi pagano una miseria e professionalmente.. beh.. a parte due manganellate a qualche studente con la felpa.. a quattro teppisti da stadio.. non e' che potete aspirare a molto di piu'.
Il problema mi sembra e' che aspettiate questi momenti per fare esercitazione. Lo sapete perche' siete i meno pagati d'Europa, i meno professionali, i piu' frustrati? Per lo sperpero di denaro pubblico attuato quotidianamente dai politici che voi (non e' colpa vostra) proteggete. Ogni euro rubato, distratto, deviato dalle sue finalita' istituzionali e' un euro in meno nelle vostre tasche, un euro in meno per la vostra sicurezza, un euro in meno per la vostra esercitazione professionale. Milioni di euro che i politici occultano, deviano, disperdono, bruciano, dilapidano, mentre se la ridono alle vostre spalle.
Pensate a ognuno di questi euro per ogni manganellata che date in faccia agli studenti.

Dario Remigi, Londra

Dario Remigi 10.03.09 17:26| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 26)
 |
Rispondi al commento

la polizia "deve" manganellare gli studenti!
"deve" convincerli ad andare a lavorate, perchè a studiare ci devono andare solamente i figli della casta, in università private, costosissime, protette dalla plebe, a numero chiuso.
la casta ha bisogno del suo ricambio generazionale, e nel frattempo deve mantenere il popolo nell'ignoranza come nel medio evo.
un popolo ignorante si governa meglio
un popolo davanti alla tv non esce, non si informa, viene pilotato.

stanno distruggendo la scuola, perchè "devono".
se grillo vuole partire dal basso con le liste civiche, loro partono dal basso con la scuola.

aumenteranno le tasse scolastiche, quelle universitarie, renderanno il dottorato così caro che tanti dovranno rinunciare, per evitare che i "loro" vengano infettati dai "nostri".

ma non tengono presente una cosa:
nel medio evo il popolo era già ignorante, adesso non ce la possono raccontare come allora.

si arriverà allo scontro diretto.
e saranno cazzi per tutti.
per noi e per loro.
ma più per loro, perchè in minoranza!

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.09 18:01| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Popolo Della Libertà Di Manganellare
Popolo Della Libertà Di Evadere
Popolo Della Libertà Di Mentire
Popolo Della Libertà Di Licenziare
Popolo Della Libertà Di Corrompere
Popolo Della Libertà Di Ricattare
Popolo Della Libertà Di Raccomandare
Popolo Della Libertà DI Rubare
Popolo Della Libertà DI Delegittimare
Popolo Della Libertà DI Umiliare
Popolo Della Libertà DI Prevaricare
Popolo Della Libertà DI Cementificare
Popolo Della Libertà DI Inquinare
Popolo Della Libertà DI Eleggersi
Popolo Della Libertà DI Riciclarsi
Popolo Della Libertà DI Immunizzarsi

depeche mode () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.09 17:18| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per caso avete bisogno di altre prove per realizzare che questa E' una Dittatura?

Stampa manipolata...

La Polizia è la "longa manus" della Casta e del Governo...

9 mesi di leggi a sfavore del popolo e spacciate come favorevoli...

Sottomissione della Giustizia al Governo...

Quante prove volete ancora?

Libero Dalla Guerra, Forlì Commentatore certificato 10.03.09 18:15| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento

Oremus

Domine nostrum, libera nos a nano. Amen

meri c Commentatore certificato 10.03.09 17:53| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione


il gerarca e il medoto Cossiga

IL Gerarca del fascismo si muove ; quando si muove un geranza la prima cosa che si concorda trattandosi di stupenti è un cordone CON ORDINE DI REPRIMERE SUBITO ....ogni potenziale pericolo , che si trasforma in AUTORIZZAZIONE a picchiare senza motivo.
......
Quello che è successo e' NORMALE ; la polizia di Manganelli ha licenza di PICCHIARE SENZA MOTIVO .
Leiceità di far male , impunita e sottintesa agli ordini che dicono " se ravvisate rischi....agite!
.....
Ora questo lo sappiamo , è banale.
Provo pena , affetto e pena per questi ragazzi perchè loro ANCHE IN FAMIGLIA , sono stati educati che se rispetti le regole NESSUNO ti puo' PICCHIARE ; men che meno le forze dell'ordine.
....
TRADITI , OLTRAGGIATI , UMILIATI ; questo fà male piu' del polso lussato , piu' del calcio in bocca , piu' della gengiva spaccata ......ti UCCIDE L'ANIMA E IL RISPETTO PER LE ISTITUZIONI.
.....
iNCITA ALLA GUERRIGLIA ; MORDI E FUGGI ; INCITA ad organizzarsi ; c'e' un tentativo PORCO .....per provocare bravi ragazzi .....IL METODO COSSIGA E' OREMAI LEGGE!
......

Questa gente SPORCA LE ISTITUZIONI , I MANDDANTI SONO I GERARCHI DEL PDL ; hanno nel sangue il fascismo nei modi , nella repressione della LIBERTA' DI MANIFESTARE E NEL DISINFORMALE.
......

COME IL LITTORIO : ordine , disciplina , sicurezza e manganello.

Al posto del Sabato fascista .....a breve ci sara' il SABATO DEL VILLAGGIO....con la testa A PERA ....gente vuota , sporca , in mala fede.

ed il nano soccomberà di pernacchie

i tempi sono maturi

li sento maturi

STANNO PICCHIANDO I NOSTRI FIGLI , DEVONO PAGARE .

Tinazzi


tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.09 18:20| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione


La verità è che stiamo assistendo ad un golpe bianco.

Il Vaticano sta corrompendo questo paese come un verme scava una mela marcia.

Francesco Simi Commentatore certificato 10.03.09 17:12| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"C'é un limite entro il quale la pazienza cessa di essere virtù"
E. Burke

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 10.03.09 17:36| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VAI.... TONINO CONTRO IL SIGNORAGGIO SU BALLARO'!!!!!

QUALCUNO CHE NE PARLA FINALMENTE!

BANKITALIA DEVE RITORNARE DI PROPRIETA' DELLO STATO PAROLE DI DI PIETRO)

C. Z. Commentatore certificato 10.03.09 23:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

COLLOQUIO BERLUSCONI-VESPA A PALAZZO GRAZIOLI...

(Asca) - Un incontro breve, dieci minuti in cortile a Palazzo Grazioli, per uno scambio di battute e qualche barzelletta, si e' svolto oggi, al rientro del presidente del Consiglio a Roma, tra lo stesso Berlusconi e il giornalista e conduttore di Porta a Porta, Bruno Vespa.

Sollecitato dai giornalisti, al termine del colloquio, Vespa ha detto di essere li' 'per andare a trovare un'amica editrice, la signora Ferrari', negando che si fosse parlato di Rai e di una possibile presidenza offerta al conduttore della rete ammiraglia.

PORCO A PORCO...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 10.03.09 18:56| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...MA PORCA DI QUELLA TROIA MALEDETTA INFAME !!!

L'ho già scritto un'altra volta, VOGLIO vedre un bel numero stampato sul casco dei celerini !

...e, soprattutto, NON voglio più vedere alcuno di loro col fazzoletto a coprire il viso !!!!!!!!!!!!

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.09 17:20| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo è che se i manifestanti non imparano presto ad individuare ed isolare i provocatori che si infiltrano ...

Quel fumogeno aveva tutta l'aria di essere un segnale di partenza!

sancho . Commentatore certificato 10.03.09 16:40| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento

A ballarò quello stronzo che rappresenta le banche ha affermato "le nostre banche sono state esenti dalle bolle speculative" grazie al cazzo avete inculato miliardi di euro tra Cirio, Bond Argentini, Parmalat ecc. siete stati voi i speculatori.
Devo dire che Rotondi mi piace, mi ricorda quei compagni di classe che mi stavano sui coglioni e che menavo con gusto (e che continuerei a farlo anche adesso)vogliono aumentare i volumi degli immobili del 20-30% (Arcore e la villa in Sardegna diventeranno provincie)speriamo che si possa aumentare anche l'intelligenza di Rotondi e dei servi del nano (gasparri, la russa, capaecazzo capezzone) del 30% in modo da avvicinarsi a quella del macacco.

massimo p., Savona Commentatore certificato 10.03.09 23:28| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE;
PUBBLICO INTEGRALMENTE LA RISPOSTA DATAMI DAL DIRETTORE DI RADIO 24;

Grazie, per le sue considerazioni. Mi permetta solo due rilievi:
1) il mio nome è Gianfranco, non Giancarlo.
2) la voce di Paolo Villaggio è stata messa ieri sera da Cruciani commentando la proposta di Berlusconi di far votare solo i capigruppo. Le suggerisce i modi di riascoltare la trasmissione: e allora la riascolti prima di dare giudizi immotivati.
Cordialmente, anche se mi chiedo perchè debba essere offensivo verso chi non la pensa come lei. non è piacevole sentirsi giudicati come gentaglia e casta putrida....


Gianfranco Fabi

direttore Radio 24

Vicedirettore vicario Il Sole 24 Ore

AL DIRETTORE DI RADIO 24 RISPONDO COSI';

evidentemente lei non ascolta cio che dicono i suoi collaboratori.cruciani con "cagata" detto da fantozzi commentava le dichiarazioni di Di Pietro e non la proposta di berlusconi,poi la sua redazione pone in atto una censura ferrea verso chi dissente,tant'è che per parlare in diretta devi fingerti in linea con il vostro conduttore...
cè il mo numero di cell si confronti con me e le dico tutto.unica promessa la buona educazione.intanto la ringrazio per avermi rispoto.
paolo
3771447634

adesso vediamo se mi chiamerà...
intanto ha dovuto rispondere ,mi domando se fossimo migliaia a pretendere un'informazione onesta,io dico che non potrebbero ignorarci.
ALLORA DIAMOCI DA FARE,TROPPO COMODO SCRIVERE SOLO NEI BLOG, ANDIAMO A CASA LORO E PRETENDIAMO CHE CI ASCOLTINO.

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 12:04| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I „Cervelli“ lasciano l’Italia ed i criminali ci ritornano…

Il ritorno di Gaucci, felice e abbronzato.

L'ex presidente del Perugia, incappato in una bancarotta fraudolenta, ora indultata, è tornato in Italia dopo quasi quattro anni di dorato esilio a Santo Domingo.

«Sono rientrato perché, come italiano,come romano e come criminale, era giusto tornare».

Mah........

La “fortuna” ha voluto che Craxi morisse prima, altrimenti non ci sarebbe momento migliore per “rimpatriare”.

…ma vaffanculo va.

Anton W. Commentatore certificato 10.03.09 20:12| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe... fino a quando ti rifiuterai di scendere in campo e di andare in televisione a dire la nostra verità, i cittadini sapranno solo che... A PISA UN GRUPPUSCOLO DI COMUNISTI HA MANDATO ALL'OSPEDALE 8 AGENTI DI POLIZIA.... ormai è così che funziona... in questo blog possiamo gridare tutte le verità... ma sono solo le ns verità e come tali rimangono nel ristretto giro dei 4 amici del blog... nell'era della comunicazione televisiva, la verità è quella che arriva dallo schermo... il resto è noia...

roberto brianza

rob m., como Commentatore certificato 10.03.09 16:35| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' certamente emblematico l'inasprirsi del comportamento della polizia, e delle dichiarazioni di certa politica sulla "facinorosità" dei manifestanti. COme ha sottolineato Renato, manganellate se ne sono viste anche sotto "altri governi".
E le aggressioni della politica borghese non hanno avuto come unici obiettivi le proteste studentesche ed operaie. Basti pensare all'indecoroso attacco alla CGIL all'indomani della morte di Enzo Biagi, tacciata di complicità con le BR per il semplice dissenso rispetto ad una legge che è diventata lo strumento di legalizzazione di fatto dello sfruttamento dei lavoratori, tramite la precarizzazione, l'appiattimento salariale e lo scardinamento di tutte le tutele conquistate con anni di lotte operaie.
Vi aspettavate qualcosa di diverso? Vi sorprende la violenza repressiva dello stato borghese? Da dove venite, dalla luna?
Lasciatevelo dire da uno che ha più di 40 anni: i poliziotti sono sempre stati i servi malpagati del potere borghese. I più acerrimi ed agguerriti schiavi guerrieri dell'epoca moderna. Al pari dei Mamelucchi al servizio dei Fatimidi all'epoca delle crociate.
Il problema fondamentale dell'epoca attuale è la mancanza assoluta di punti di riferimento politico e sindacale per chi protesta. Ben altra era l'atmosfera degli anni '70. Esistevano più riferimenti politici, più organizzazioni estese che incanalavano e gestivano le varie forme di lotta. Con la propria rappresentanza parlamentare. Si pensi a DP, allo stesso PCI. Ed alla capacità mobilitativa del sindacato operaio. Ed alle organizzazioni extraparlamentari diffuse sul territorio. Oggi tutto questo è stato scardinato. E di organismi di organizzazione e di difesa del dissenso non ce ne sono più. Chi dovrebbe difendere le rivendicazioni di studenti ed operai? Il PD, complice della destra? Il sindacato, oramai l'ombra di se stesso? Dobbiamo ricostruire un soggetto politico del dissenso. E dargli forza. Chi volete che ci difenda? Grillo? Di Pietro che sta con gli sbirri?

Clemente Carlucci Commentatore certificato 10.03.09 16:46| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

W A R N I N G

il 19 luglio 2009
a Palermo
in Via D'Amelio
la società civile chiederà ai politici di NON presenziare alla commemorazione di Paolo Borsellino e dei suoi ragazzi della scorta.
E ne respingerà la presenza.

Prepariamoci ad escogitare sistemi di protesta NON VIOLENTI, e propongo di autoidentificarci tramite accredito, anche con un badge-tesserino da fissare in bella evidenza sul petto.

Noi non ci nascondiamo.

E dovremo sorvegliare noi per primi, isolare immediatamente chi non si rende riconoscibile, segnalandolo alle forze dell'ordine.
Dovremo dare TUTTI, forze dell'ordine comprese, una lezione di civiltà.
In fondo è una commemorazione di cinque di loro, sacrificati sull'altare di quella stessa democrazia che altri loro colleghi pensano di poter difendere solo col manganello.

Cominciamo tutti a studiare da adesso.
Sarà un momento importantissimo per la democrazia e la protesta civile.


Ecsidor Ics Commentatore certificato 10.03.09 20:07| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

i celerini, miserabili, non hanno alcuna giustificazione...quando gli ordini sono indegni...in uno stato democratico ... c'è una sola alternativa: DISOBBEDIRE!!!

bartolo iamonte Commentatore certificato 10.03.09 18:02| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

AL SERVIZIO DI CHI?

Mi considero un più che onesto cittadino,
Ho svolto il servizio militare come Ufficiale di complemento.
Amo l'ordine, la disciplina e la giustizia.
Detesto chi, per qualsiasi ragione, delinque.
Ebbene, il video di oggi mi ispira una considerazione amara:

Che lavoro di merda è quello del poliziotto!

nonno arzillo Commentatore certificato 10.03.09 17:29| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

*
**
***

MA CI SIAMO GIA' DIMENTICATI DELLE DICHIARAZIONI DI GENCHI ?

LORO NO ... LEGGETE COSA DICE ER CICORIA

----------------------------------

Rutelli: ''Il caso Genchi è una vicenda di enorme rilievo per le istituzioni democratiche"

Roma, 10 mar. (Adnkronos) - Il caso Genchi rappresenta "una vicenda di enorme rilievo per le istituzioni democratiche". A sottolinearlo e' il presidente del Copasir, il comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica, Francesco Rutelli nel corso dell'illustrazione della 'Relazione al Parlamento sui rischi per l'efficienza dei servizi di informazione per la sicurezza' nell'aula del Senato. Relazione approvata all'unanimita' dai componenti del comitato.

Per Rutelli, "il rilievo istituzionale di questa vicenda riguarda quattro punti principali". Il presidente del Copasir li elenca nella sua relazione. Anzitutto, "l'acquisizione di dati estremamente sensibili riguardanti l'ex direttore del Sismi, generale Nicolo' Pollari". Nonche' l'acquisizione dei tabulati di traffico telefonico di altre 17 utenze mobili e 11 utenze fisse utilizzate da appartenenti ai Servizi.

Inoltre, "la tecnica di indagine sviluppata dal consulente cui il pm di Catanzaro ha delegato lo svolgimento degli accertamenti che ha portato ad acquisire un numero impressionante di dati, una cifra oscillante tra i 14 e i 18 milioni di righe di traffico telefonico". E infine "una 'banca-dati' nella disponibilita' di tre distinti uffici giudiziari, le procure di Catanzaro, di Salerno e di Roma, e del consulente Gioacchino Genchi, che non ha distrutto i dati in suo possesso".
------------------------------------

AVETE LETTO ?

ALTRO CHE STRAGI DI VIA D'AMELIO E CAPACI, QUESTO PERSONAGGINO E' PREOCCUPATO PER LE 18MILIONI DI RIGHE !!!

MA VAFFANCULO, STRONZO, SEMPRE ABBRONZATO, TU CHE ANDAVI A CENA CON PREVITI E SIGNORA.

ciao ragazzuoli ...

ciao beppin ... tvb ...

***
**
*

guido guida, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 13:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

INCUBO (SE PERDO IL POSTO...)

C'ho pensato. Me ne vado a vivere in campagna. Senza corrente elettrica. Senza acqua corrente. Con gli ultimi soldini trivellerò un pozzo abusivo.
Cercherò di rientrare nella tipologia agricola. Coltivo l'orto. Spero che equitalia non mi chieda in seguito il pagamento dell'ICI e di evitare il pagamento della tassa sui rifiuti.
Non faccio niente, si niente, non faccio niente tutto il giorno. In Toscana, caccerò di frodo e pescherò senza licenza per mangiare qualche proteina.
Sono prigioniero di questa vita. Non sono pazzo, non mi metterò su un tetto a fare il cecchino. Sacco a pelo, coperte e piumoni. Stufa alla Charlie Chaplin. Candele con parsimonia. Acqua alla fontana pubblica. Mangio 200 gr. di pasta bollita 2 volte al giorno, un po' di burro o di olio. Festeggio con 1 bicchiere di vino alla settimana. Qualche volta mi reco in città alla caritas per un pasto completo. Non spendo nulla. Vivo spartanamente. Leggo libri, ne ho a migliaia. Dormo con la pistola sotto il cuscino, ma con la sicura inserita.
Non mi vergognerò. La mia vita sarà a basso impatto ambientale. Campo cent'anni. Aspetto di morire quando sarà, e mi tolgo dai coglioni. Cos'è stata questa vita? Sono, ero italiano, mi dirò andandomene nel nulla.


...Se fossi nato in Germania? O in Svezia, o in Canada? O in Australia? Se ci fosse stato lo STATO SOCIALE e il REDDITO MINIMO DI CITTADINANZA avrei potuto permettermi una vita almeno... subnormale, sposare la mia ragazza, avere dei figli (vaticancity, e nano malefico, figlio de puta!).

Ambrogio Torin 10.03.09 22:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

LA QULTURA SULLA TORRE D'AVORIO

Marcello Pera, questo benefattore che dispensa "qultura" in pillole Roipnol dalla sua torre d'avorio ,presidiata da poliziotti arcigni senza benzina e senza scatti di contingenza, è uno dei fetidi paradigmi del "voltaggabanismo italiano".
Ha percorso tutto l'emiciclo fognario, scendendo dal treno diretto verso il precipizio sempre un attimo prima.
Radicale e anticlericale, socialista craxiano, pseudo liberal forzitaliota e ora cristiano fondamentalista pidiellino.
L'uomo sbagliato sempre al momento giusto.
C'è da stare tranquilli quando si pensa che quest'uomo rappresenta l'intellighenzia neo-con:Pera sta all'essenza cristiana come Pacciani stava alla psicologia dell'età evolutiva.
Infatti il messaggio ecumenico e di fratellanza il reverendo Pera ce lo deve trasmettere negli intervalli tra una manganellata ed uno spray urticante.

Una comunicazione a tutti i miserabili che qui ed altrove parlano di minaccia del terrorismo islamista in Italia (tra cui i servizi segreti, chissà cosa ci staranno preparando..):

L'onda neo-con sta esaurendo, preparatevi a difendere la cristianità italiana dai jihadisti maomettani quando vedrete Pera in pubblico , avvolto da un caffetano,le babucce e la kefiah, brandendo il Corano..
Non manca molto..

P.S: a proposito, che fine hanno fatto i terroristi islamisti residenti in Italia che preparavano le bombe leggendo le istruzioni su google?
Maroni,pronto?
La notizia è scomparsa,puff..

Mauro Maggiora, Genova-Centro Storico Commentatore certificato 10.03.09 20:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

'sera al BLOG

((((((NUOVE REGOLE IN PARLAMENTO)))))

Il premier: capigruppo votino per tutti. Stop del presidente della Camera

DUELLO BERLUSCONI-FINI...il "NO-GLOBAL" fini ^_^

Roma - Il presidente del consiglio Silvio Berlusconi propone di cambiare i regolamenti parlamentari: il voto del capogruppo deve valere per tutti i suoi deputati. Chi non e' d'accordo potra' votare contro o astenersi.

***

INDIETRO TUTTA
(Il regolamento)

Il pacchetto Quiz, 1987
(Nino Frassica)

http://www.youtube.com/watch?v=3fOhs5wbO-8

VOLANTE 1 A VOLANTE 2
Prendete il nano, mettetelo in cella e buttate le chiavi.

EVIDENTEMENTE E' USCITO IL NUMERO P2


Voglio essere sincero.... tutta la solidarietà ai ragazzi per quello che è successo ma i video che ho visto sono un po' "ambigui": non si capisce il momento preciso in cui la polizia carica e sono "spezzati" (cioè prima fanno vedere gli studenti tranquilli e poi, d'un tratto, la carica della polizia già in atto)
vorrei che qualcuno pubblicasse il piano-sequenza totale, altrimenti il dubbio di chi abbia causato lo scontro rimane...)
lorenzo melani

@@@@@@@@@@

Pasolini, giustamente, diceva di non aver bisogno di prove, lui sapeva perchè era intellettuale!

Ora, riflessione, senza offendere le Forze dell'Ordine nel loro insieme: a voi cittadini informati, che navigate per blog, come ad esempio questo, e che quindi avete accesso ad un'informazione migliore della media degli italiani, avete bisogno delle prove per ogni carica di poliziotti a qualsiasi corteo o manifestazione o gruppo di protesta?

che siano universitari o lavoratori, la parola d'ordine è MANGANELLARE, reprimere e ripulire affinchè l'opposizione sociale non si compatti e si unisca per un solo scopo!

Rodiòn Romanovič Raskòl'nikov, San Pietroburgo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.09 18:40| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma esistono o no le intercettazioni del nano malefico che parla delle insuperabili doti della sua ministressa carfregna?

il nano infame ha mai citofonato qualcosa della sorella carluccio? pomp-in-ara anche lei?

(domandare è lecito rispondere è cortesia!)

;-)

Ambrogio Torin 11.03.09 01:07| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

dovete crepare italiani di merda dovete morire di fame andate affanculo
dovete crepare avte votate lo psiconano attaccatevi al cazzo brutti pensionati di merda brutti ricchi di merda prima o poi verso giugno luglio qualcuno vi sparera' infronte vaffanculo merdacce crepate

antonio s., pescara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.09 22:14| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL GOVERNO MANDA IN FUMO 460 MILIONI DI EURO.
"460 milioni di euro, alla faccia della crisi. I conti sono presto fatti: per non dispiacere alla Lega, contraria al referendum elettorale, il governo non vuole accorpare le elezioni europee, le amministrative, e il referendum in un'unica giornata. Al modico costo, appunto, di 460 milioni di euro". Fini e soci, tra i promotori del referendum, tacciono. Con queste risorse, il governo, tanto per fare un esempio, potrebbe pagare la CASSA INTEGRAZIONE A 630.000 LAVORATORI,oppure impiegarli nella sicurezza.
Una rapina ai danni dei più bisognosi, per biechi scopi politici. Tanto gli italiani dormono ancora profondamente.

Bruno D., Perugia Commentatore certificato 11.03.09 13:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CORSO ACCELERATO DI PROTESTA

1) quando parte la carica, gira il culo e stabilisci il record dei cento metri piani. Dopo un po' torni sul posto e ricominci.
2) evitare lo scontro fisico. La Polizia è lo Stato, che ti piaccia o no, e l'ultima cosa da fare è diventare un fuorilegge.
3) la prima linea non deve fare pressione sullo schieramento delle forze dell'ordine. deve essere adeguatamente equipaggiata con caschi tipo "jet", quelli che lasciano il volto scoperto, farsi prestare corsetti da motocross
da indossare sotto per parare eventuali colpi, e tenere pronti occhiali "da lavoro" che in realtà attenuano e di molto l'effetto dei lacrimogeni, e
tirare su sciarpe e indumenti a coprire la bocca SOLO in caso di lancio effettivo di lacrimogeni. Volto sempre scoperto, se siete telegenici magari
vi prendono pure in qualche ficscion, ma sorridete sempre ai servitori dello
stato.
4) evitare bombe-carta, provocazioni allo scontro, insulti gratuiti. manifestare significa insegnare civiltà, non distruggerla.
5) in caso di sit-in, quando le forze dell'ordine ti portano via a braccia non opporre resistenza e offrire collaborazione nel levarsi dalle palle. Per due poliziotti che ti portano via, ci saranno altri manifestanti che
prenderanno il tuo posto.
6) gli unici corpi contundenti presenti devono essere i manganelli delle forze dell'ordine, non si va in guerra contro i servitori dello Stato ma
contro i gestori dello stato, cosa che è ben diversa.
7) vale molto di più un lancio di uova e ortaggi ad imbrattare in modo vergogoso le facciate dei palazzi del potere che mille tafferugli con
poliziotti e carabinieri.
8) capire quando la lotta è impari, dare sempre l'esempio cercando di attenuare gli estremismi. 9) isolare le teste di cazzo.
10) ricordarsi che nessun tipo di protesta vale una sola goccia di sangue voluta a tutti i costi.
Al primo Carlo Giuliani o FilippoRaciti avremo
perso tutti.

Ecsidor Ics Commentatore certificato 11.03.09 09:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho visto il filmato degli scontri(?) all'università di pisa e voglio solidarizzare con quegli studenti. non so se e quante madri e quanti padri frequentano questo blog, non fosse altro per informarsi visto che televisione e giornali non lo fanno più. vorrei dire a loro: è possibile accettare che picchino i nostri figli? io ne ho quattro e ricordo le loro agitazioni studentesche, le loro occupazioni al liceo genovesi e quelle all'università di architettura di napoli (prima di berlusconi!) di un pò di anni fa. mai dico mai potevamo solo immaginare e mai è successo che tornassero "ciaccati" a casa. allora poi I PROFESSORI STAVANO DALLA PARTE DEI RAGAZZI, SI ESPONEVANO. AVEVANO DIETRO UNA PARTE DELLA POLITICA CHE TUTELAVA IL LORO DIRITTO PERLOMENO A MANIFESTARE. oggi sono soli, perciò li prendono a manganellate. per che cosa poi? per qualcosa che non ha attinenza con l'università ma piuttosto con un abuso di potere che sembra anche una provocazione. i poliziotti hanno fatto la figura dei bravi (manzoniani) di pera. noi paghiamo le tasse per pagare questo governo, per pagare pera, per pagare l'università, per pagare i poliziotti! e tutti assieme picchiano i nostri figli. noi magari gli abbiamo insegnato che bisogna essere non violenti e loro li picchiano. hanno anche ragione e li picchiano. quando tutti assieme dai 18 ai 90 anni diremo BASTA?

giulia genito 10.03.09 19:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

E' STRANO QUESTO BLOG.

su tutti i blog dei meetup si discute della candidatura della Sonia Alfano alle europee con l'IDV.

TONI ANCHE FORTI.

"C'e' aria di tradimento" per alcuni, altri recriminano sul fatto che non abbia menzionato le liste civiche nell'intervista con la Calasanzio, in cui annunciava la sua canditatura.

e quindi sentono puzza di bruciato. Sentono puzza di traghettamento forzato.

ALCUNI INTERVENTI INTELLIGENTI. ALTRI IN PERFETTO STILE GRILLESCO, DELLE EMERITE STRONZATE.

Ma si discute!!

Qui? Niente.Il blog del nulla.

E' FORSE QUESTO IL LAVORO DEI POLITICHINI DEL'IDV SUL BLOG? BRUTTO LAVORO.

Sembra un blog con un coperchio sopra.

Sara' per questo che i meet vi schifano?

Marco P., Dublino Commentatore certificato 11.03.09 00:08| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER TUTTI E PER NESSUNO

Chiunque pensasse di liberarsi dai FURFANTI chiedendo aiuto alle cosiddette FORZE DELL'ORDINE, non CI conti troppo.

In ogni caserma dei carabinieri, entrando voi leggerete sul muro:

"NEI SECOLI FEDELE"

Fedele a chi?

Furono fedeli alla Monorchia Sabauda, lo furono al Fascismo, lo furono alla Repubblica Italiana, Servizi Segreti Deviati compreso (deviati fino quando non furono scoperti, ma fino ad allora Servizi Efficienti ad eseguire le volontà dei governanti "repubblicani").

CARABINIERI!
FEDELI AL POPOLO ITALIANO MAI? MAI FEDELI A CHI VI PAGA?

CHE GRAVE ERRORE FU QUELLO COMMESSO DA QUEL POPOLO PIGRO E VILE, QUANDO CON RISATE BEOTE APPLAUDIVA ALLA LEGGE CHE PONEVA FINE ALLA LEVA MILITARE!

CHE POPOLO BEOTA!

AVREBBE DOVUTO PRETENDERE L'APPLICAZIONE DELLA LEVA MILITARE ALLA MANIERA DELLO STATO SVIZZERO: INFORMATEVI DI COME FANNO IL SERVIZIO MILITARE GLI SVIZZERI.

IL POPOLO SVIZZERO NON HA BISOGNO DI CARABINIERI CHE SCRIVANO SULLE LORO CASERME:

"NEI SECOLI FEDELE" PERCHE' SE NON LO FOSSERO NEI CONFRONTI DEL POPOLO SVIZZERO, ESSO LI FAREBBERO FUORI UNO A UNO: NE AVREBBERO LA CAPACITA' ED I MEZZI!

RINUNCIARE ALLA LEVA, CHE GRAVE ERRORE!

Max Stirner

Max Stirner, http://StirnerMax.splinder.com Commentatore certificato 10.03.09 21:47| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.processig8.org/Iniziative/
dossier_CS.pdf

dossier "sindrome di Genova", sugli effetti collaterali dall'inalazione di gas lacrimogeni CS comunemente usati nelle azioni di dispersione e circoscrizione focolai di protesta.


I poliziotti dicono che agiscono perchè ce li mandano.

E allora ce li mando pure io.

Ecsidor Ics Commentatore certificato 10.03.09 19:28| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Berlusconi sta alla democrazia come Emilio Fede sta all'informazione"
Antonio Di Pietro
00.30 mercoledì 11 marzo Rai 3,Linea notte.

Stefano A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 00:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Zorro di Marco Travaglio

Il bel rifiuto

Ho deciso di restare dove sono: a fare solo il giornalista”.
Il gran rifiuto, anzi il bel rifiuto di Ferruccio de Bortoli a Letta e Franceschini che gli offrivano la presidenza Rai è l’ennesima sconfitta di una politica morta e sepolta.

Ma è anche un rarissimo segnale di vita del giornalismo italiano.
Come già Montanelli quando Cossiga gli propose il laticlavio, così De Bortoli declina per seguitare a «fare solo il giornalista».
In un paese dove nessuno fa più il suo mestiere, è un bel messaggio.

In linea puramente teorica, non ci sarebbe nulla di strano se un giornalista guidasse la «più grande azienda culturale italiana».
In pratica, salvo sparute eccezioni, non c’è nulla di più incompatibile col giornalismo della Rai.

Se avesse accettato, de Bortoli avrebbe trascorso le giornate al telefono con Palazzo Grazioli e Palazzo Chigi (che poi sono lo stesso palazzo), sempre prodighi di amorevoli suggerimenti, nonché coi rappresentanti di tutti i partiti di maggioranza e opposizione, sempre a caccia di un fotogramma compiacente, una telecamera complice, un’ospitata amica.

E avrebbe legittimato col suo prestigio l’ennesimo assalto alla diligenza e alla dirigenza che sta per abbattersi sul «servizio pubblico» con la consueta invasione di portaborse, favorite di regime e amici degli amici.

Cacciato dal Corriere nel 2004 per aver respinto le pressioni di Al Tappone e i suoi cari, Ferruccio ha preferito lasciare a qualcun altro il ruolo della foglia di fico.

Già, perché un altro si troverà di sicuro, alla velocità della luce.
Ma è bello sapere che uno, almeno uno, ha detto di no.

Silvanetta P. Commentatore certificato 10.03.09 21:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Amici della Lega,
non appena Casini raggiungerà i numeri per sostituirvi, 1816 ed i suoi picciotti, vi manderanno a cagare.
E tanti saluti al federalismo.

antonio d., carrara Commentatore certificato 10.03.09 21:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

I falsi feriti della PS che sottraggono soldi pubblici e se ne stanno a casa senza apparenti lesioni o malattie non interessano a Brunetta.
Le cariche su studenti e cittadini colpevoli solo di voler manifestare liberamente il proprio pensiero non interessano al Capo dello Stato.
La violenza della Polizia, sull'orlo di una crisi nervosa perchè deve ubbidire senza fiatare a chi gli ha tolto stipendio e benzina per le auto, non interessa ai giornali.
Le scuole e le università come gazebo per vendere prodotti a scopo di lucro personale non interessano al Ministro Gelmini.
Chi protesta va picchiato. Chi manifesta va denigrato. Chi non la pensa come loro è un sovversivo. Chi informa veramente va umiliato e censurato. Chi va su internet va schedato. Chi fa un blog va intercettato, tassato, schedato, processato.
Marcello Pera scrive un libro che nessuno legge e compra.
Migliaia di studenti scrivono tesi e pubblicano articoli che i dinosauri delle università ricopiano, ristampano, rielaborano con qualche piccolo cambio di indice e poi rivendono con la complicità di case editrici compiacenti e sponsor che dividono i guadagni.
Agli studenti botte. Ai baroni e alla polizia ordini e comandi, se vogliono continuare a mangiare e in qualche modo a essere complici della P2mila9!

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.09 17:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

DENUNCIAMO ALLA MAGISTRATURA E PORTIAMO AVANTI LA PROPOSTA DI METTERE DEI NUMERI IDENTIFICATIVI SUI CASCHI E SULLE DIVISE DEGLI AGENTI!!!
Perche' intanto non si denunciano in tutte le sedi legali possibile (anche europee) gli episodi documentati con i video? Caro Beppe usa gli avvocati anche aprendo sottoscrizioni per portare avanti questi processi e per costituirsi al limite parte civile. In America dove poliziotti esaltati non mancano, quando vengono filmati almeno subiscono processi e condanne, qua niente.Come se la costituzione permettesse di pestare gente inerme (mi fa morire il termine giornalistico "carica di alleggerimento",inoltre perche'non portiamo avanti la proposta di fare come nel resto del mondo dove i reparti antisommossa hanno un numero identificativo per ogni agente, l'agente che per strada continua anche quando viene filmato a mettere l'anfibio sul collo del dimostrante lo fa solo perche' sa che nessuno potra riconoscerlo.se si viene a sapere che ad ogni episodio vi e' un comitato che porta avanti azioni penali almeno ci pensano due volte prima di comportarsi da animali.
Chissa se il caro amico Manganelli ci puo' dire cosa ne pensa di questi episodi, magari ci scrive un pistolotto per spiegarci quanto pericoloso era il fumogeno a Pisa e che il tipo di Bergamo con la testa sotto l'anfibio era un lupo mannaro.

Massimiliano Sataky, Sydney Napoli Commentatore certificato 11.03.09 10:09| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi sa che stiamo dicendo una sommatoria di cazzate.

infatti, un conto è aumentare la cubatura di un villino, un altro è farlo in un condominio. in un villino puoi aggiungere una depandance, ma in un condominio devi per forza sopraelevare.

sopraelevare significa aggiungere carico, e questo implica una verifica statica (da sottoporre naturalmente al genio civile) di tutto il complesso. non è una cosa che si può fare con un semplice certificato...
conclusioni?

il piano casa di berlusconi è un favore ai ricchi. a quelli che hanno la villona...

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.09 21:47| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi e il Parlamento:
"Il capogruppo voti per tutti"


MA VAFFANCULO VA'

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.09 17:44| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vecchi caproni protetti da maiali in divisa.....

...ma la morte arriva per tutti...

Vajont. per non dimenticare Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.09 17:30| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che mi chiedo è, a che punto vogliamo arrivare? Davvero le forze dell'ordine servono per la tutela e la sicurezza dei cittadini onesti o ormai sono solo il braccio violento di una casta che inizia a non sapere più come difendersi da proteste sempre più frequenti?

Le forze dell'ordine in Italia subiranno da qui ai prossimi tre anni tagli per 3 miliardi di Euro.

Le macchine della Polizia di Stato spesso sono senza benzina, gli agenti iniziano a non avere più i mezzi per svolgere in modo decoroso la loro attività di vigilanza.

Eppure noi cittadini, nell'ultimo anno abbiamo visto che, seppur le forze dell'ordine dovrebbero comprendere la nostra disperazione e la nostra rabbia, perchè anche loro stanno subendo ogni tipo di angheria e di inganno da questo stato corrotto, continuano imperterrite a manganellare ogni qual volta ve ne sia la possibilità. Manganellano manifestanti inermi, come successe in Campania durante la crisi dei rifiuti.
Managanellano studenti che non fanno altro che applicare il loro diritto costituzionale a manifestare. Manganellano lavoratori che voglino far sentire la loro voce ad uno stato che non li ha mai ascoltati, e che è stato sempre e solo capace a rimpinguare le tasche dei grandi gruppi commerciali e di privati ben noti, e mai dei suoi cittadini.

Ne ho viste tante di botte. Per vederle senza manipolazioni o strumentalizzazioni però, si devono cercare i video e le storie di queste aggressioni in internet. Si devono cercare in rete perchè purtroppo ormai i mezzi di informzaione tradizionali, le tv e la stampa sono asservite a quella casta che li lascia sopravvivere cibandoli delle sue briciole...

continua su:
http://comeunbonobo.blogspot.com/

Haran Banjo_74, RE/B Commentatore certificato 10.03.09 17:25| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

zio pippo svela un trucchetto da "seconda repubblica" ai grillini più giovani....

il politico reclama una mazzetta per aver reso edificabile un terreno agricolo...ovviamente per via della legge sull'antiriciclaggio...pagare in danaro è rischioso...

a questo punto l'imprenditore edile...vende un immobile al politico facendosi pagare sulla rendita catastale..non sul valore di mercato...

atto notarile...assegno circolare o mutuo...e tutto rientra nella legalità...

dopo alcuni mesi il politico si rivende l'immobile con valore di mercato...ma dichiarando l'importo in base alla rendita catastale.....mettendosi in tasca i 60.000 euro ...in pratica ...se il nostro bravo politicante viene beccato...paga solo per evasione di imposta di registro (1.800 euro)ma non per aver ricevuto una mazzetta da 60.000 euro...e tutti vissero felici e contenti....

...cari ragazzi...tenete a mente i passaggi di cui sopra....vi risulteranno utili nel valutare ...alcune operazioni di alcuni "laboriosi" politici...

..vado a girare il sugo...non litigate !!!

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 11.03.09 13:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi siete stati un po' dei fessacchiotti: ormai siamo pieni di cellulari che fanno FILMATI, invece di alzare le mani puntavate i vostri cellulari.
Forse ci pensavano 2 volte.

Avreste avuto PROVE filmate da tutti i punti, chi vi incastra più?

- CELLULARE
- FILMA
- PUBBLICA

InBoccaLupo

christian b., milano Commentatore certificato 11.03.09 10:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

PONTE SULLO STRETTO DI MESSINA....228,00 A TESTA BAMBINI E ANZIANI COMPRESI.

Mi si gonfiano le vene del collo dalla rabbia.
Stronzi che caxxo vi collegate!!!!!!!!!!!
A chi serve? A rendere i favori degli anni 80 della mafia al nano? allora che se lo pagasse lui. Bastardo.

six six Commentatore certificato 10.03.09 22:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

OT

De Magistris: "avevamo scoperto la nuova P2"

"Insieme ai miei piu' stretti collaboratori attraverso la ricostruzione dei finanziamenti pubblici in Calabria, avevamo scoperto, in modo esattamente preciso, quella che con gergo giornalistico si potrebbe anche definire la nuova P2".
Lo dice l' ex pm di Catanzaro, Luigi De Magistris, intervistato da "Exit", il programma di La7 che andra' in onda domani sera.

De Magistris si riferisce alla "gestione del denaro pubblico e di alcuni pezzi delle istituzioni attraverso il tramite dei poteri occulti.
Questo e' il cuore del problema e non voglio dire altro.
Perche' fatti, nomi, documenti, li ho consegnati.".

Nelle sue indagini, l' ex pm spiega di aver utilizzato "strumenti investigativi che hanno dato molto fastidio agli indagati di questi procedimenti.
Che si tratta in particolare degli accertamenti bancari, accertamenti patrimoniali.

Traffico dei flussi telematici e delle tracce, degli incroci telefonici, le sommarie informazioni testimoniali, l'esame dei documenti. Le indagini tradizionali".

Sul destino delle sue indagini, De Magistris dice: "La mia testimonianza, i miei documenti, il mio sapere doveroso l'ho consegnato all'Autorita' giudiziaria di Salerno.

Prendo atto che sono stati fermati i magistrati che stavano conducendo questa indagine".

http://www.rainews24.rai.it/notizia.asp?newsid=109986

Silvanetta P. Commentatore certificato 10.03.09 21:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

1970 = ITALIA PRIMA NEL TURISMO
2000 = ITALIA QUARTA NEL TURISMO
2009 = ITALIA? MA CHE DEVO VENIRE A VEDERE? SCHIFEZZE ABUSIVE?
2050 = SEI UNA VECCHIA SIGNORA, DELLA TUA BELLEZZA RIMANGONO SOLO LE RUGHE, BRUTTE PURE QUELLE A FURIA DI BOTULINO
ADDIO VECCHIA SIGNORA, LA PIU' BELLA FRA TUTTE, LA POCA INTELLIGENZA NON TI HA SALVATO

roby c Commentatore certificato 10.03.09 21:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

corriere.it

Nuove regole in Parlamento,

Il premier: «Votino solo i capigruppo».

vai Silvio, vai...questa è la volta buona che trovi qualcuno sostituisce il treppiede con un kalaschnikov...vai...vai...

davide lak (davlak) Commentatore certificato 10.03.09 21:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA CHE CAVOLO VI LAMENTATE A FARE DELLE MANGANELLATE?

Pensate che all'UNIVERSITA' ROMA TRE il "MAESTRO" FRANCO CALIFANO ha incontrato gli studenti di GIURISPRUDENZA e ha tenuto una "LECTIO".

Almeno, le manganellate passano, i danni alla cultura e alle generazioni future restano!!!

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.09 17:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Da buona e convinta comunista, ma anche da qualunque cittadina e madre ho paura ogni giorno di più. siamo in un regime fascista e nessuno delle alte cariche o dei personaggi importanti della politica sembra voler far qualcosa per la nostra libertà. a nessuno di loro sembra interessare di aver perso la democrazia per essere tornati ad un regime. ogni giorno leggo i giornali, i blog e tutto diventa sempre più "nero". ho paura non vedo più speranza. ho letto il programma della p2 e ci ho trovato tutto quello che berlusconi ha fatto fino ad oggi e quello che sicuramente farà domani. ho paura e vorrei poter scappare dall'italia, andare il più possibile lontano da questo paese dove la gente è anestetizzata da televisioni false, da sorrisi da imprenditori senza scrupoli e dai suoi scagnozzi che si riempiono le tasche sulla vita, il sudore e il sangue del popolo. ormai sono disperata. ho visto vecchi comunisti -mio padre e mia madre- talmente accecati dalla falsa informazione da cominciare a parlare come leghisti... il senso di impotenza è schiacciante e mortificante. leggo sull'unità "giovani neofascisti crescono" la nuova moda sono tatuaggi e accessori con simboli fascisti. cosa farò se anche mio figlio diventerà così? vivo nella paura e ormai non mi rimane altro che piangere davanti a questa italia ignorante che si sta condannando a morte per mano propria.

Annalisa T., Borghetto Lodigiano Commentatore certificato 11.03.09 11:11| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

basta dire cazzate!

occorre creare un conto corrente a disposizione del buon paolo papillo, che utilizzerà per comperare le schede telefoniche che userà per spappolare giustamente gli zebedei alla casta mediatica!

eccheccazzo, mica ci può rimettere sempre solo lui, visto che fà un servizio "pubblico".

chi ci stà?

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 09:15| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER TUTTI COLORO CHE... SI SCONTRANO CON LA POLIZIA.

I poliziotti sono uomini... sì, insomma... uomini... anzi sono gli unici veri uomini! Come direbbe Borges, essi sono gli unici che per poter essere degli ottimi poliziotti devono avere dentro di loro una grande propensione delinquenziale. In altri termini, Borges direbbe che solo un delinquente può essere un bravo poliziotto e solo il destino deciderà se egli sarà un poliziotto o un delinquente.

Essi, oltre ad essere selezionati in base alla propensione naturale descritta da Borges, dispongono di un addestramento al combattimento, all'agire all'unisono, in squadra! Vengono istruiti come colpire, come accerchiare, con quali armi colpire e dispongono di tutti i mezzi necessari a farlo.

Essi sono pagati dai cittadini, per potere colpire e annichilire una parte di essi: quelli che sanno produrre ricchezza per cifre minime. Loro, i poliziotti, non producono ricchezza, ma la difendono soprattutto contro chi la produce, a vantaggio di chi la immagina, la gestisce e ne dispone personalmente, all'interno di una società che pare esistere solo in funzione dei pochi che gestiscono la ricchezza ed i poliziotti.

Tutto ciò premesso, io credo che sia assurdo e sciocco scendere contro i poliziotti a mani alzate ed in ordine sparso come i cittadini continuano a fare: ASSURDO E STUPIDO!

Non ci si scontra con la polizia! non ci si fa spaccare la testa, ma se proprio volete andare in battaglia, lo si fa scendendo in battaglia con gli stessi strumenti, con la stessa organizzazione del vostro nemico!

Essendo quasi impossibile eguagliare il nemico nella battaglia, lo si batte con altri metodi:

TOGLIETE L'ACQUA AI PESCI E FERMATE L'ITALIA CON LO SCIOPERO GENERALE AD OLTRANZA, RIMANENDO NELLE VOSTRE CASE!

Un pugile che si scontra con un avversario più alto, colpisce al corpo, al fegato, al fine di farlo piegare, di abbassarlo! Quando si abbasserà, allora anche il GANCIO AL MENTO, arriverà a destinazione.

Pensateci!

Max Stirner

Max Stirner, http://StirnerMax.splinder.com Commentatore certificato 10.03.09 21:34| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta che:

gli studenti,
gli insegnanti,
i ricercatori,
i pensionati,
i lavoratori dipendenti,
gli artigiani,
i piccoli imprenditori,

si uniscano in un'unico grande gruppo per manifestare, e l'Italia comincerà a tremare come quando c'è un terremoto.

Hai voglia di mettere celerini che arrivano a piedi perchè benzina per i mezzi non ce n'è più.

Loro vogliono fare la guerra al popolo ma non hanno soldi per farla. Per assurdo, il popolo è più ricco dello stato.

Non si arrendono? Cazzi loro!

'GIORNO BLOG!

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 08:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tra un pò resterò senza lavoro ma sarò contenta nel pensare che i miei soldi non andranno a mantenere questa casta di furfanti imbonitori.
Se tutti smettessimo di lavorare, sulle spalle di chi vivrebbero?
Bolgia di parassiti..
Peccato che la Rivoluzione francese non ci abbia insegnato niente..

Giusy M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.09 22:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

scusate, ma a me sta faccia di caxxo di rotondi mi stà violentemente sui coglioni.
Si può essere simpatici o antipatici a prescindere dall'appartenenza politica, ma c'è gente che risulta insopportabile per la pochezza intellettiva dovuque sia collocata politicamente.

pasquale r., napoli Commentatore certificato 10.03.09 21:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'IMMONDIZIA DEGLI INCENERITORI

OSCOR DEI VELENI : COLLEFERRO
..................
Brucia lo scandalo rifiuti nei due termocombustori di Colleferro, alle porte di Roma. L'altra notte il terremoto. I carabinieri del Nucleo operativo ecologico di Roma hanno messo i sigilli alla struttura, costretto agli arresti domiciliari tredici persone tra dirigenti, anche dell'Azienda municipalizzata per l'ambiente di Roma (Ama), ingegneri, chimici, intermediari ambientali e produttori di immondizia cosiddetta "pulita".
................
BOCCIATO L'INCENERITORE AD ALBANO

L’Asl RmH boccia l’inceneritore di Albano per gli effetti che potrebbe avere sulla condizione igienica dei castelli. Dopo un accurato studio territoriale, il dipartimento prevenzione dell’azienda sanitaria ha stilato una valutazione nagativa per “l’autorizzazione integrata ambientale” all’impianto.
A pesare sul giudizio dell’Asl è la gravissima crisi idrica dei Castelli, costretti già adesso ad utilizzare l’acqua della zona del Pertuso. Una situazione destinata a precipitare con la realizzazione di un impianto “dal fabbisogno idrico di 218mila metri cubi di acqua ogni anno”.
...........
Marrazzo ...corre per .....pompare merda ....dicendo che costruisce dei pozzi.
IMBECILLE ! I POZZI NON MOLTIPLICANO L'ACQUA , LA SOTTRAGGONO A FALDE GIA' ESIGUE. E' come una coperta corta , cortissima per tutti....

PRIVATIZZANO L'ACQUA PER FARCI PAGARE QUELLA CHE SERVE PER GLI INCENERITORI E POI PER LE CENTRALI NUCLEARI.

l'UNICA RISPOSTA SOSTENIBILE E POSSIBILE : I COMUNI A CINQUE STELLE e LA CARTA DI FIRENZE.

Tinazzi


tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.09 19:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho visto il filmato degli scontri(?) all'uniersità di pisa e voglio solidarizzare con quegli studenti. non so se e quante madri e quanti padri frequentano questo blog, non fosse altro per informarsi visto che televisione e giornali non lo fanno più. vorrei dire a loro: è possibile accettare che picchino i nostri figli? io ne ho quattro e ricordo le loro agitazioni studentesche, le loro occupazioni al liceo genovesi e quelle all'università di architettura di napoli (prima di berlusconi!) di un pò di anni fa. mai dico mai potevamo solo immaginare e mai è successo che tornassero "ciaccati" a casa. allora poi I PROFESSORI STAVANO DALLA PARTE DEI RAGAZZI, SI ESPONEVANO. AVEVANO DIETRO UNA PARTE DELLA POLITICA CHE TUTELAVA IL LORO DIRITTO PERLOMENO A MANIFESTARE. oggi sono soli, perciò li prendono a manganellate. per che cosa poi? per qualcosa che non ha attinenza con l'università ma piuttosto con un abuso di potere che sembra anche una provocazione. i poliziotti hanno fatto la figura dei bravi (manzoniani) di pera. noi paghiamo le tasse per pagare questo governo, per pagare pera, per pagare l'università, per pagare i poliziotti! e tutti assieme picchiao i nostri figli. noi magari gli abbiamo insegnato che bisogna essere non violenti e loro li picchiano. hanno anche ragione e li picchiano. quando tutti assieme dai 18 ai 90 anni diremo BASTA?

giulia genito 10.03.09 18:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Berlusconi credo abbia studiato democrazia sulla collana di libri di fantascienza URANIA.

Dopo l'uscita di ieri mi sono ricordato di una lettura giovanile (una quarantacinquina d'anni fa) di un racconto in cui si raccontava di come si era evoluta la democrazia.

Venivano inseriti tutti i dati di tutti gli elettori in un enorme cervellone che, sulla base di dati statistici, (sappiamo quanto il nostro premier ami i sondaggi) individuava l'elettore ideale che era incaricato di esprimere la propria scelta in nome di tutti...
Per Berlusconi credo sarebbe la quintessenza della democrazia, oltretutto di sicuro, taroccherebbe il software per fare in modo di essere lui l'elettore ideale.

Datemi un pizzicotto, svegliatemi, ditemi che stavo vivendo un incubo.

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 11:34| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi è sempre un ipocrita in ogni cosa che fa, vorrebbe snellire la burocrazia in Parlamento facendo votare solo i capigruppo dice. Allora perche non abolisce una camera, non dimezza gli assessori negli enti locali, nelle Regioni, non diminuisce i consiglieri inutili nei comuni e provincie e regioni?
Per lui conta solo il suo potere , vorrebbe diventare Re se potesse, è malato. E' pericoloso ogni giorno che passa e nessuno lo contrasta davvero, nessuno all'apposizione, mosci come i boy scouts o chierichetti

cesare beccaria Commentatore certificato 11.03.09 09:26| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Il nano malefico propone che per accelerare l’emanazione di leggi e decreti potrebbero VOTARE SOLO I CAPIGRUPPO……….beh, certo chi è contrario puo’ votare contro o, meglio, ASTENERSI……

Mi torna alla mente Charles Bukowsky, quando ha affermato che la differenza tra una democrazia e una dittatura è che in una democrazia prima voti e poi ordini; in una dittatura non devi perdere tempo a votare.

Ma è anche una sparata così grossa ed assurda che dà l’impressione di voler distogliere l’attenzione del popolo da qualcos’altro.

Attenzione, IN GUARDIA.

meri c Commentatore certificato 11.03.09 09:21| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

ho attaccato la foto di Berlusconi che ride
sul fondo del vater
così lo sento più vicino
nel momento del bisogno
.

cimbro mancino Commentatore certificato 10.03.09 20:49| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Berlusconi invita a non leggere i giornali che sanno solo dire bugie riguardo la crisi economica.
Ha ragione da vendere, specialmente dopo aver detto che aumentando lo stipendio dei dipendenti statali ( 40 euro mensili)non capiva come mai questi non spendevano i loro soldi facendo shopping; ed io gli dò ragione; ma dico, un governo vi aumenta lo stipendio e voi non lo spendete? Caro Berlusconi, hai ragione, vivi inun mondo di comunisti-serpenti, ma se ciò ti aggrada, uno che ti dà ragione lo hai trovato: io. Se vuoi possiamo anche andarci assieme a fare shopping,per favore, vieni assieme a Brunetta che così parliamo meglio di questa crisi economica inventata da questi quattro comunisti duri a morire, mi bastano 5 minuti.

Sebastiano O. Commentatore certificato 10.03.09 17:48| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Dedicato
Questo post è dedicato alla signora Iervolino che si lamenta perchè : "dal Governo nemmeno un euro a Napoli" (per l'emergenza rifiuti sono stati spesi duemila milioni) è dedicato al signor Bassolino che vuole la sua Hollywood a Bagnoli, è dedicato al nostro Governo che non si accorge che una guerra si combatte a due passi da Roma ( in Campania dall'inizio del 2009 sono 20 i morti per camorra ), è dedicato a chi, ancora oggi, scarica nelle campagne rifiuti di ogni genere, è dedicato a chi mantiene alto l'onore di questa terra. Per tutti gli altri, per quelli che sopportano in silenzio, per quelli che gridano senza essere ascoltati, per quelli che fanno le valigie e vanno via, solo un pensiero.
www.graziellamazzoni2.blogspot.com

graziella mazzoni 10.03.09 22:13| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Sappiamo che il timore di perdere il lavoro è una forma severa di stress .
Ma è nulla a confronto dello stress che attanaglia i dirigenti della nostra Provincia campana.
Che grazie alla delibera 2389 potranno giovarsi di un corso antistress per ritrovare fiducia in se stessi.
E per ottenere ciò, la Provincia ha stanziato 40mila euro che serviranno ad eliminare il blocco della percettività degli assai sfibrati dirigenti provinciali.
Il tutto, come è giusto che sia, avverrà durante l’orario di lavoro.
In particolare due giorni verranno dedicati all’apprendimento delle tecniche di scherma.
Un po’ di sciabola, un po’ di fioretto, una stoccata sfacciata alla crisi.

Aldo F., napoli Commentatore certificato 10.03.09 17:16| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

UN FULGIDO ESEMPIO DI INFORMAZIONE SERVILE,ANCHE PEGGIO DI SERVILE…

Ieri sera ascoltavo la trasmissione radio “la zanzara”,radio 24,già si sa ché il conduttore , Cruciani è un Emilio Fede-Capezzone che non fa neppure ridere…
Da un po’ di tempo le telefonate del pubblico hanno cambiato indirizzo…magari la mia campagna contro i falsi giornalisti e la falsa informazione è arrivata anche lì….
Vengo al punto ;ieri sera questo “signore” chiamarlo giornalista non mi riesce,chiudeva la puntata mandando un audio con la voce del rag. Fantozzi che concludeva così;”è tutta una cagata”e la cagata chi la diceva?;Di Pietro….perché ieri si opponeva duramente alle esternazioni del ducetto nostrano,ovviamente il tutto senza che vi fosse la possibilità di replicare per le rime….Non mi risulta e non ricordo questo livore da parte di Cruciani verso nessun altro politico ,ne quando compiono scemate assurde ne quando sono corrotti o condannati.
Possiamo mai razionalmente pensare ;che finché gente come questo essere sopra descritto avrà una parte importante nella nostra informazione,si avrà la possibilità di conoscere la verità e di avere un’informazione corretta?……
Mi sono tolto la soddisfazione di mandare questa mail al soggetto,magari fatelo anche voi sopportare in silenzio che sia questa gentaglia a darci le notizie è assurdo.
Per ascoltare quanto sopra descritto poetet scaricare l’mp3 dalle 20 alle 21 di ieri,min 35 circa è alla fine della trasmissione.
http://www.radio24.ilsole24ore.com/archivio-mp3.php#
La trasmissione “la zanzara”va in onda dalle 18.30 alle 20.45,potete intervenire chiamando il n.verde 800240024,ponete questioni in stile PDL ,PD – L se no in diretta non ci andate,poi una volta in diretta fate voi..

BATTIAMOCI CONTRO QUESTA CASTA PUTRIDA DI FALSI GIORNALISTI,CHI NON LO FA E' LORO COMPLICE

CONTINUA NEI SOTTOCOMMENTI

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 11:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piano, piano, zitti, zitti, ci stanno portando via tutti i diritti.

Non si può votare la persona,

non si può potestare,

sarà difficile scioperare,

ancor più difficile sarà mantenere un lavoro, neanche da precario,

ecc., ecc.......

Vi è piaciuto Rotondi ieri sera a Ballarò
A me ha dato l'impressione di un dopato, per giunta idiota;

avete notato dietro di lui il suggeritore?

Questa gente è così arrogante da risultare insopportabile.

Avete notato come tutti i "dipendenti" di Berlusconi difendono il loro "guru"?

Gente senza dignità!!!!

L'avete sentita l'ultima proposta del premier?
In parlamento potranno votare solo i capi gruppo.

Buon giorno!!!!!

O no?

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 08:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono tutti marci!
Hanno venduto tutti i distintivi al migliore offerente.
Oggi le forze dell'"ordine" eseguono omicidi su commissione, rubano droga ai cadaveri, piazzano prove false, picchiano i sospettati, rubano.
Il rispetto che faceva guadagnare a fare il poliziotto...
Il giuramento prestato, di difendere quello che c'è di onesto, indossare la divisa, mettere il distintivo, l'orgoglio che si prova, l'onore... Hanno buttato via tutto.

Andrea B. Commentatore certificato 10.03.09 22:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

La Carlucci sempre piu' intenzionata a CENSURARE internet con la scusa della pedofilia,

Alcune sue "giustificazioni " a WebNews e a chi l'accusava di INCIUCIARE con il Presidente di Univideo per punire anche i download di musica e video, altro che pedofilia:

"...Sarà sicuramente d'accordo con me inoltre sul fatto che la direttiva del 2000 è stata concepita e approvata quando internet non era web 2.0 ma vi erano semplicemente siti più facilmente identificabili in caso di violazione. Oggi invece è molto facile lanciare un forum di discussione con un titolo ben preciso e lasciare che sia il polo della rete, in maniera anonima a compiere reati quale la diffamazione, l'ingiuria, la calunnia."...
Qui tutta la telenovelas:

http://www.webnews.it/news/leggi/10317/gabriella-carlucci-e-davide-rossi-e-andata-cosi/

VOGLIONO PERSEGUIRE PENALMENTE ANCHE CHI SCRIVERA' "PSICONANO"...
Beppe questi ce l'hanno anche con questo blog e con tutti noi!Molto presto le OPINIONI diventeranno "diffamazione, ingiuria, e calunnia".

ma pensa te ,dobbiamo difenderci anche dalla labbrona siliconata Carlucci.

Toni Alamo 10.03.09 20:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FINCHE' IL CAPO DELLA POLIZIA CONTINUERA' A CHIAMARSI(ANTONIO)MANGANELLI,SARA' DIFFICILE ASPETTARSI ALTRO DA QUESTO!

LE FORZE DELL'(DIS)ORDINE SONO COSTITUITE ALLA LORO BASE DA SERVI INCONSAPEVOLI E PLAGIATI: DOBBIAMO PROVARE PENA PER QUESTI UOMINI! MA SE RIUSCISSIMO,TUTTAVIA,A FAR PRENDERE LORO COSCIENZA DELL'EFFETTIVO STATO DI SERVILISMO INDEGNO NEL QUALE VERSANO,ALLORA POTREBBERO ESSI STESSI TRANCIARE I FILI INVISIBILI CHE LI LEGANO SCIAGURATAMENTE AL POTERE,E TORNARE COSI' DALLA PARTE DELL'UMANITA'! IMMAGINATE I SOLDATI E I POLIZIOTTI DEL GLOBO DIRE UN ROBOANTE "NO" CORALE AI POTENTI DEL MONDO, CHE ORDINANO RAPPRESAGLIE E REPRESSIONI! IMMAGINATE,AMICI! I FUCILI E I MANGANELLI LI SI POTREBBERO FICCARE NEL B...BIIIIPPP!!!...O,MEGLIO ANCORA,NEL C...BIIIIPPP!!!...OH,MALEDETTA AUTO-CENSURA...!

"VOMITARE&SOVVERTIRE"

SognoRosso ., Battipaglia Commentatore certificato 10.03.09 17:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Vorrei dire a Travaglio che, per la massa, oggi ci sono solo giudici corrotti, molto garantisti dei delinquenti, che non vanno a vedere riga per riga quello che è successo, ma danno ragione ai potenti, a prescindere. Questo è quello che succede al Tribunale di Palmi, dove vi sono miliardi di denunce contro ogni tipo di vessazione, sul posto di lavoro o con i vicini di casa, ma nessuno ha mai vinto una causa. Il Tribunale di Palmi è corrotto fin nel midollo osseo e tutti i ricorsi dei poveri cristi, che chiedono un po' di giustizia in questo merda di paese chiamato italia, sono respinti, sempre per un cavillo che fa acqua da tutte le parti. Hai voglia a portare documenti su documenti a riprova delle tue denunce, devi ringraziare se non mettono dentro te con tutte le carte che porti. Il Tribunale di Palmi è una prostituta che si offre al migliore offerente, cioé ai politici e ai delinquenti. Oggi, meglio farsi giustizia da soli che (mali)accompagnati (dal tribunale).

MARIA M. Commentatore certificato 10.03.09 17:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

BENITO BERLUSCONI

Vi sono diversi caratteri che distinguono il fascismo da altri movimenti.
Possiamo sintetizzarli in un elenco di punti:


-avere un leader basso e pelato, dalla parlantina facile, con la faccia da pirla, che si finge amico del popolo prima di ficcarlo nel culo alla sua stessa gente;

-indossare improponibili indumenti scuri che nascondano i chili di troppo;

-scagliarsi apertamente a favore della chiesa cattolica, dell'embrione, della globalizzazione ect;

-credere nelle Grandi Opere Fascistissime;

-manganellate, manganellate, manganellate.

liberamente riadattato da http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Fascismo

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.09 17:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ma davvero credete che il problema sia il piccoletto??? Davvero credete che il PD o IDV o chi per loro siano i suoi nemici?Cosa hanno fatto,a parte tante tante e tante parole, per meritarsi questa "onoreficenza"?Forse hanno risolto il famoso "conflitto di interessi" quando erano al governo?Forse hanno fatto in modo che i magistrati che indagano su di lui potessero lavorare bene?E la questione di retequattro? No niente di tutto questo,solo parole parole parole, lauti stipendi e rimorsi vari tipo quello dei voli aerei dei parlamentari europei, 1400/1500€ per viaggio,ma loro volano low cost a meno di 100€ (corriere della sera 6/2/09).Io vedo TUTTI e sottolineo TUTTI (non per altro è stata chiamata casta),questi signori come in un gioco di ruolo, oggi tocca a te governare quindi io contesto, domani facciamo al contrario,l'importante è che si continui a giocare.A legittimare tutto questo siamo NOI,andando a votare,a loro poco importa quello che votiamo (oggi a me, domani a te), l'importante che si voti,che gli si dia la possibilità di giocare,se ci avete fatto caso Berlusconi lo dice spesso,"il mio governo è legittimato dal voto degli Italiani".Ne è riprova il fatto che quando qualcuno ne resta fuori (dal gioco),c'è sempre qualcun'altro che gli dà "una mano" a rientrare (Franceschini non era DC? Mastella non era....boh? Bossi e Fini non erano, anni addietro, nemici del cantore? ecc...ecc....).Considerando che quel "gioco di ruolo" funziona solo se Noi facciamo la nostra parte,cioè votare,(lo so che votare è un nostro diritto e dovere,ed è proprio su questo che loro contano) invito tutti gli Italiani a ROMPERE IL GIOCATTOLO,non andiamo a votare,credo che se si riuscisse ad arrivare a una percentuale di votanti intorno al 30/40% al max,sicuramente troverebbero argomenti per minimizzare,ma qualche timore in loro si insinuerebbe.A breve si potrebbe fare un esperimento,saltiamo le elezioni europee e andiamo al referendum,visto che loro vogliono il contrario.
Pensateci!

Graziano G 11.03.09 11:52| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

BERLUSCA, FACCI LA CORTESIA UNA VOLTA PER TUTTE, TOGLITI AL PIU' PRESTO DAI GOGLIONI, MAGARI NON SO, POTRESTI RADUNARE TUTTE LE TUE CORTIGIANE, CHIUDITI IN UNA DELLE TUE TANTE DIMORE SPARSE PER IL PIANETA, E FATTI UN ULTIMA MEGASCOPATA FINO ALL'INFARTO FINALE....

POI VOGLIO PROPRIO VEDERE, QUALE SARA', L'ARGOMENTO DEL GIORNO DI QUESTI ARRUFFA POPOLI DA QUATTRO SOLDI...

Scalfari E'unGenio, Roma Commentatore certificato 10.03.09 20:21| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

GIANNI ZURLO!
Gianni, che stai facendo adesso?

Senti, siccome a mio nonno ultimamente sembra interessi solo la meditazione contemplativa zen, e dato che ha deciso di andare a fare un corso d'approfondimento in Giappone...

... se vuoi gli dico che si metta in contatto con MAZZINGA Z
il nonno ha capacità di persuasione inimmaginabili
sono sicuro che lo convincerà a venire da TE!
A quel punto spiegagli bene chi sono i BUONI e chi sono i CATTIVI e poi digli di distribuire mazzate senza pietà.
Vedrai che poi, grazie ai pugni perforanti e alle lame atomiche in ITALIA rimarrà solo la brava gente.

Ah, mi raccomando, fagli un contratto da precario, così se non ti soddisfa lo puoi licenziare in tronco senza problemi e chiamare
DAITARN III
quello va a energia solare, magari lo stato ti da un aiutino per le energie rinnovabili...


dr.Jan Magnis
esperto in robot
con la supervisione del nonno

jan magnis & nonno (i soliti due) Commentatore certificato 11.03.09 13:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'avevo detto più più un mese fa, ma no io sono il solito che vede sempre tutto peggio di quel che è

http://www.youtube.com/watch?v=xSrVIRWH8q4&feature=sdig&et=1236755654.73

Immoi cianti pigau a 's callonis. Patzientzia nun c'i 'ndè prusu. Attura attentu baro_i poitta i'moi bastada....
(adesso ci hanno rotto le palle. Non abbiamo più pazienza. Stai attento barone perchè adesso basta... - in Sardo "perchè adesso basta" significa che può essere mooolto pericoloso, molto più di quel che uno possa pensare!)

Scusate ma sono veramente inc@zz@to per di più ho appena ricevuto il "fogliuzzo" dell'otto per mille che spiga in maniera semplice che se anche non firmi per nessuna chiesa "verrò ripartito in percentuale" Ovvero ce ne fottiamo se firmi o meno i soldi li prendiamo lo stesso...
E un altro MILIARDUZZO parte per il vaticano.. ma V@ff@nculo B@astardiii Voi e tutte le capre che obbligano chi non crede nel v@tic@no n@azzist@ a versarvi miliardi ogni anno e questa è libertà???
Quante famiglie potevano salvare con questa immensa mole di denaro??? TUTTE e ce ne restava pure...... ffanculo

Giuseppe Aresu (), Cagliari Commentatore certificato 11.03.09 12:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Pietro Bernicchi ed a brave persone com lui:

Lui dice:

Sovranità popolare.. bella parola e splendida idea ma proporla a un popolo come quello Italiano sarebbe come regalare un revolver carico a un bambino..
Siamo un popolo immaturo per certe proposte,ma ve lo immaginate? Provate a dare in mano all'italiano media "un'arma" come il referendum propositivo.. dovremmo andare a votare un giorno si e 2 no ed al governo ci sarebbe più caos di adesso..
Stiamo calmi.. ci arriveremo per gradi.. impariamo PRIMA a crescere come società e poi saremo in grado di governarci!

PIETRO Bernicchi!., Lucca in data 10_03_09 alle ore 13,17
---

Io rispondo, senza alcuna polemica, ma solo per ragionare con lui...

Guardate che i "Pietro Bernicchi" sono ESATTAMENTE la maggioranza STRAGRANDE degli Italiani.
E quindi sui "Pietro Bernicchi" bisogna "lavorare"..

La assuefazione a non contar NULLA li ha talmente "culturalmente deformati" da considerare l'uso della LIBERTÀ come "il peggiore dei mali"..

Prendete una mucca da stalla industriale.
Portatela in alpeggio e liberatela. Lasciatela lì.

Quanto ci metterà a morire?
E se verrete a riprenderla per metterla di nuovo in stabulazione e con il mangime che scende a ore fisse, senza dover pascolare, la mucca vi considererà un amico o un nemico...?!?

Senza offesa per Pietro: è una mucca industriale..

Deve essere RI-Addestrata ad essere una mucca naturale.
Mica è facile. Nè per lui, nè per gli "addestratori".
Ma senza "mucca naturale" e senza "addestratori" non si fa il formaggio di malga...

Si fa solo la "plastica insapore" della Kraft...

Chi preferisce il formaggio della Kraft si tenga il sistema in cui "esperti che sanno cosa è bene per il Popolo" decidono per il Popolo.

Chi preferisce il formaggio di malga cominci a studiare ed addestrarsi per ESSERE PARTE attiva della SOVRANITÀ POPOLARE

P.S.:NESSUNO DEI "BUONI PROPOSITI" DELLA CARTA DI FIRENZE È REALIZZABILE SENZA SOVRANITÀ POPOLARE

Mi spiego?

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 12:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo in un paese veramente al rovescio.....

Telecamere ovunque,ronde,militari per la "nostra" sicurezza......

Basta,è finito il tempo che i rumeni,rom e extracomunitari in generale erano il pericolo per la nazione....Adesso lo è Genchi.Lui è il vero Uomo che mette in crisi la sicurezza nazionale....

Ops!! Però.....a pensarci bene non è del tutto falso.....se fa i nomi che deve fare invischiati dalla vicenda Borsellino a Why Not......salta veramente tutto!! Non la Nazione ma chi è al potere....

Hanno paura!!

RebeccaCheng ., Macondo Commentatore certificato 10.03.09 21:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione


L*O*T*T*A C*O*N*T*I*N*U*A

RIBITIN PIOVENE, PIOVENE ROCCHETTE Commentatore certificato 10.03.09 21:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

...in uno stato totalitario queste cose sono previste, il fatto che succedano ne è la conferma; pera è oltremodo colluso con il vaticano, altro stato totalitario; dobbiamo impedire che le istituzioni prendano il sopravvento. Esse esistono per soccorrere il cittadino, non per manganellarlo!
Beppe asseriva che avrebbero mandato l'esercito in piazza, questo è esattamente ciò che sta avvenendo. Impediamo lo stato di polizia e portiamo avanti la nostre idee.

BASTA SCRIVERE LIBRI IPOCRITI, CHE POCO ARRICCHISCONO L'ETICA E MOLTO LE TASCHE DELLA MONDADORI!

IL NOSTRO MANIFESTO E' LA CARTA DI FIRENZE.

PER UN NUOVO RINASCIMENTO ITALIANO!

max m. (m.m.), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.09 18:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Berlusconi presidente della Repubblica sarebbe la resa incondizionata, meglio morire che subire inerti.
Speriamo che avvenga ciò che successe per >Tambroni nel 1960: la piazza e la sua caduta.

cesare beccaria Commentatore certificato 10.03.09 17:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Provate ad immedesimarvi dalla parte della casta e cercate di trovare i perché ogni volta hanno bisogno delle forze dell'ordine.
Troverete innumerevoli "moventi" favorevoli alla casta.
In questi frangenti, per esempio, mi viene da pensare che lo facciano per "dare direttive" specifiche a scuole e universitá, in modo anche subdolo e senza che nessuno interferisca.
Saró prevenuto ma non posso fidarmi, Boh!

Occhio!

Mammuth Ichnos (abitante del mondo) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.03.09 17:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Lunedì ci sono stati disordini simili a Torino. Perchè la polizia deve sempre essere pronta ad intervenire con gli studenti e mai con i veri delinquenti?

Ad ogni modo pregherei i ragazzi che stanno protestando a Palazzo Nuovo di non fare disinformazione! I ragazzi di Azione Universitaria stavano facendo volantinaggio (mi hanno dato un volantino, che tra l'altro dopo averlo letto ho subito buttato), ma i ragazzi Antifascisti non avrebbero dovuto cacciarli. Chi prendeva in mano il volantino aveva la facoltà di ignorarlo, non è stato un bel gesto quello di volerli cacciare, l'università è di tutti, accoglie le idee di tutti, non solo quelle di certe persone che s'impongono con la violenza.

Io non sono di destra, non so nemmeno se sono di sinistra, perchè mi ritengo una libera pensatrice, ma non sopporto più questa lotta fascisti-comunisti.

Viviamo nel presente, lasciamoci alle spalle questo vecchiume e cerchiamo di costruire un mondo di pace e tolleranza, chi si comporta male, va solo ignorato. E' l'unico modo per farli scomparire!

Giulia T., Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 13:28| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

con la violenza non si risolve niente, con la pace non si risolve niente, con la democrazia non si risolve niente.
Ma come cazzo ne usciamo?

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 10.03.09 17:49| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

è risaputo che i poliziotti siano la maggior parte fascisti fanatici del duce, perchè ci meravigliamo se usano il manganello?

Il bello che fin che loro sono in servizio qualcuno si stà chiavando le loro mogli...scopata doppia...

sante pollastri Commentatore certificato 10.03.09 16:52| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

OT:

Messaggino per il 50esimo anniversario dell'invasione del Tibet:

MAO ZEDONG ERA UNO STRONZO!!!!

(Fine del messaggino)

Ex Ardvis Perpetvvm Nomen Commentatore certificato 10.03.09 19:21| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessuno verrà a salvarVi.
Sarete VOI a dovervi salvare.

Esempi concreti.

La Giunta (comunale - provinciale - Regionale) decide di eseguire un'opera che INDEBITA la Comunità, la inquina, la deturpa, la impoverisce, fa guadagnare i soliti amici di amici e sottrae soldi e risorse a questioni molto più urgenti.

SE, a livello Comunale e provinciale CI FOSSERO I

REFERENDUN DELIBERATIVI SENZA QUORUM

il tutto si fermerebbe senza problemi.
Ma NON ci sono, e la maggioranza di Voi non vuole sentire parlare di SOVRANITÀ popolare, QUINDI NON INSISTO.
SICCOME tali referendum NON ci sono, resta una sola strada, con azioni a CRESCERE:

1) Proteste forti ocn blocco del Comune (si entra in 100-200 e si bloccano gli uffici e si riempiono di striscioni. Lo si fa ocn telecamere e macchine fotografiche. Ci si siede per terra e non si danneggia nemmeno un foglio di carta. SI CHIAMANO TUTTE LE TELEVISIONI LOCALI 2 MINUTI PRIMA DI FARE IRRUZIONE)

2) Certamente il punto 1 NON basterà... allora si passa alla azione diretta sugli AMMINISTRATORI. Si intasa il centralino del Comune, la casella e-mail, ilo numero privato di casa, si incollano MIGLIAIA di manifesti sulle case degli amministratori, si apostrofano per strada TUTTI I GIORNI E CON INSISTENZA. Niente violenza fisica, ma IL MASSIMO POSSIBILE DELLA VIOLENZA PSICOLOGICA.

3) CERTAMENTE il punto 2 NON basterà...
Si passa ad altro. Ma da qui in poi si è NECESSARIAMENTE fuori dalla "legalità". Ed è NORMALE. Perchè le norme e le istituzioni non sono più fatte per applicare la SOVRANITÀ POPOLARE, ma per affermare la TIRANNIA degli amministratori diventati PADRONI della Comunità...
In questa fase il CITTADINO ha il diritto - MA MOLTO DI PIù IL DOVERE!!! - DI USARE LA forza PER RESTAURARE la SOVRANITÀ che gli spetta. Chi non difende il proprio DIRITTO... NON HA DIRITTO!

INSURREZIONE
CONTRO IL
TIRANNO!

DOVERE DEL CITTADINO.
NOI SIAMO ORA SUDDITI:
CHI NON SI RIBELLA CONDANNA ALLA SCHIAVITù ANCHE I SUOI FIGLI!!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.03.09 12:17| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori