Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Pianisti in Comune


Reggio_Emilia_pianista.jpg
I Comuni non si arrendono. Difendono con le unghie e con i denti, oltre che con la Polizia comunale, la loro privacy. E ne hanno tutte le ragioni. Perchè mettere al corrente il cittadino del loro operato? Lontano dagli occhi e dalle webcam, lontano dal cuore e dagli appalti pubblici. Il video del Fiato sul Collo di oggi è dedicato al Comune di Reggio Emilia e ai pianisti.

29 Mar 2009, 21:37 | Scrivi | Commenti (45) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

mi sembra che si dia tanto risalto ad una stupidata, il video è meno interessante, infatti, di come ce lo si aspetti leggendo i commenti, facendo così si fa il gioco delle destre, va a finire che a giocare al "chi è più puro" ci si tira la zappa sui piedi.
I problemi di questo Paese (e di questa città) sono ben altri di uno che vota per un altro (NB. presente e non assente). Se continuimo a guardare le stupidate va a finire che gli stupidi avranno la meglio.
saluti.

mario f. 14.04.09 01:16| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE ATTENZIONE ATTENZIONE
MI STO SENTENDO BEPPE IN DIRETTA DAL PARLAMENTO EUROPEO
E' FANTASTICO!!!!!!
FORZA BEPPE
E PROVASSERO A DIRE CHE SEI SOLO UN COMICO!
SEI TROPPO FORTE E PER USARE LE TUE PAROLE
"CON LE IDEE, CON LE PALLE"
GRAZIE BEPPE LI STAI STRACCIANDO TUTTI
SPERIAMO CHE ASCOLTINO------

FABRIZIO D., ROMA Commentatore certificato 01.04.09 19:58| 
 |
Rispondi al commento

A Catania, Comune al collasso finanziario grazie all'amministrazione presieduta dal sig. Scapagnini (oggi promosso Senatore dallo psico-nano) e da altri galantuonimi, il nuovo Sindaco, parente del presidente della regione Sicilia, ha ingaggiato un super manager pagandolo 750,00 euro al giorno mentre mancano i soldi per pagare i netturbini. E' stata formata una giunta di 12 Assessori per amministrare il nulla, perchè non ci sono soldi. Percepiscono lauti stipendi anche Consiglieri Comunali e di Quartiere che non si riuniscono mai perchè nulla hanno da proporre perchè soldi da spendere non ce ne sono. Ma in che cazzo di Stato viviamo se la politica può impunemente assaltare le casse dei Comuni senza che nessuno possa fermarli, nemmeno la Magistratura.

tino coco Commentatore in marcia al V2day 31.03.09 17:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sono preso dallo sconforto per quello che stà succedendo e mentre ti guardi in giro, la gente sembra che ignori il dramma a cui stiamo andando in contro.Sono nato, crsciuto e dato 40 anni della mia vita nel lavoro per la mia famiglia e per questo stato che non riconosco più, ora, avendo la fortuna di avere un figlio residente oltre oceano,mi trasferirò con mia moglie e mia figlia.Scusatemi, bisognerebbe starsene qui a combattere contro gli usurpatori, ma mi sento un pò come DON CHISCIOTTE. Non ne posso più

guido persiani 31.03.09 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FAMMI CAPIRE, GRILLO. L' ITALIA VA IN MALORA, DA SIRACUSA A BOLZANO PASSANDO PER TERAMO GLI AMMINISTRATORI DERUBANO I LORO CONCITTADINI E GLI FANNO MANCARE L' INDISPENSABILE. E TU COMINCI CON REGGIO EMILIA, DOVE C'E' LA MIGLIORE SCUOLA DEL MONDO, I SERVIZI PUBBLICI GARANTITI, E DOVE I LOMBARDI SI VANNO A CURARE PERCHE' TUTTO COSTA MENO ED E' MEGLIO CHE A CASA LORO? E POI I TUOI DEVOTI NEGANO CHE SEI PREZZOLATO DAL NANO?!?!? SVEGLIA GENTEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

ivan IV Commentatore certificato 31.03.09 11:18| 
 |
Rispondi al commento

si puo iniziare una campagna elettorale cosi,ogni uno di noi che segue il bloog ogni giorno stampa un foglio con su una iniziativa ,che so delle liste civiche,della carta di firenze ecc ecc e poi lo appiccica a un muro della sua cittadina. penso che nel giro di qualche mese ci sara una discreta informazione delle persone che ignorano quello che succede da noi.io ogni tanto lo faccio.basta un volantino al giorno per levà il nano di torno ciao semprr voster enry238

enrico donnian 31.03.09 02:37| 
 |
Rispondi al commento

DI PIETRO caccia via Ripa, FUORI

maria rollo 30.03.09 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Basta per cortesia, non siamo solo un paese di bastardi ma anche di persone per bene, fate un pò di pubblicità anche a queste persone, basta.

massimo mattiello 30.03.09 21:46| 
 |
Rispondi al commento

La pubblicazione di questo video se non altro serve a dimostrare che Beppe&Co non hanno un piano occulto che cerca di bersagliare solo una determinata parte politica ma cercano di schierarsi contro il malcostume in generale.


Calabrò rendici i nostri soldi!!!!

Eamnuele Merello 30.03.09 20:58| 
 |
Rispondi al commento

MI SONO DAVVERO ROTTO I COGLIONI, NON NE POSSO PIU' DI QUESTO pAESE MARCIO DALLA TESTA AI PIEDI. LO STIVALE PUZZA DI MERDA ORMAI E NESSUNO POTRA' MAI FARCI UN CAZZO.

Marco ., Pescara Commentatore certificato 30.03.09 19:59| 
 |
Rispondi al commento

occorre munirsi di strataggemmi da agente segreto, la cinepresa c'è ma non si vede: occhiali, cappello, barba finta, cravatta, pancia finta.
proviamo!

paolo c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.03.09 19:43| 
 |
Rispondi al commento

ma voi "grillini" non avete un cazzo da fare tutto il giorno se non spiare quello che fa la gente? trovatevi un lavoro serio..

federico saetti 30.03.09 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per onore della cronaca, questo va riportato:

http://www.comune.piovene-rocchette.vi.it/pagina.php?id=531

Tiz.m 30.03.09 17:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voce fuori dal coro: secondo me si sta esagerando, perchè un conto è votare per il collega quando questo è assente (da condannare), un conto è fare lo stessa cosa quando il collega è presente in aula come in questo caso (da evitare, ma non mi sembra meriti un post sul blog di BEBBE GRILLO).

Paolo Rossi 30.03.09 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Io ho scritto a Di Pietro sul suo blog(raccogliendo un appello di un iscritto di Youtube)chiedendogli di cacciare Riva.
Scriviamogli tutti in massa,qualcosa succederà(forse).

Lorna Baldi 30.03.09 15:49| 
 |
Rispondi al commento

mi dispiace per mia nipote, ma gli italiani si meritano tutto quello che gli sta' capitando fra' capo e collo,perche la maggior parte di loro sono degli ignoranti che non capiscono un cazzo.
e meritano tutto questo.
mi viene da piangere quando vedo e sento dei poveri anziani da 700 euro al mese , che commentano,(solo silvio ci puo' salvare).
ma come si fa'. certo non e colpa l'oro, sono i politici che li hanno tenuti sempre all'oscuro della verita',il loro silvioci ha vinto , e ci vincera' l'elezioni x altri 20 anni,con questa gente.BEPPE io sono anziano e spero di morire presto, sono stanco di questa gente!!!!

mauro palumbo 30.03.09 15:07| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
FIATO SUL COLLO FAITO SUL COLLO E NON DATE SCAMPO AI PIANISTI, IO SONO CON VOI
Alvise

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 30.03.09 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Con la rete non hanno scampo. Fuori immediatamente questo matteo riva dall' IDV, lui che dovrebbe essere dall' altra parte della sponda, a denunciare i pianisti!

Amedeo Ravina Commentatore certificato 30.03.09 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CI SONO 606 ISCRITTI IN QUATTRO GIORNI!!!!

Vuoi aderire perché Banca d'Italia diventi di proprietà del popolo?


http://www.facebook.com/group.php?sid=2340436be371afc5015c7e41be19c797&gid=63712605825


La seguente proposta é un invito alla riflessione per evidenziare il fatto che attualmente la Banca d'Italia é di proprietà delle banche stesse:

infatti la Banca d'Italia é di proprietà al


45% circa di INTESA SANPAOLO;
30% circa di UNICREDIT CAPITALIA;
15% circa di ALTRE BANCHE E ASSICURAZIONI;
5% circa INAIL;
5% circa INPS.


Nel sito della Banca d'Italia c'é scritto che essa é un "istituto di diritto pubblico"!!!!

LA REALTA' E', INVECE, CHE IL CONTROLLATO E' IL CONTROLLORE E IL CONTROLLORE E' IL CONTROLLATO.

Aderisci all'iniziativa dimodoché la Banca d'Italia diventi di proprietà del popolo italiano:


IN QUESTA MANIERA LE BANCHE VERREBBERO CONTROLLATE DA UN ORGANO ESTERNO COMPOSTO DIRETTAMENTE DAI CITTADINI.


Marco Calì, consulente finanziario indipendente.

http://sapienza-finanziaria.blogspot.com/ ...... é più facile trovare un ago in un pagliaio che sentire un politico parlare male di una banca!


http://www.facebook.com/group.php?sid=2340436be371afc5015c7e41be19c797&gid=63712605825

Marco Calì (http://sapienza-finanziaria.blogspot.com), Monselice (PD) Commentatore certificato 30.03.09 14:07| 
 |
Rispondi al commento

salve a tutti!! vivo a roma est, ieri domenica 29 marzo 2009 in italia non era capodanno!!! mi sono svegliato ed accendendo la televisione c'era il discorso "a reti unificate" praticamente, di un uomo solo che non era il presidente della repubblica........ oggi 30 marzo 2009 quando mi sono svegliato per paura della stessa situazione non ho acceso la televisione e sono andato in balcone "a prendere una boccata d'aria" e sulla mia testa hanno sfrecciato aerei militari da combatimento. Avete presente le presentazioni di quei giochi di guerra dove c'è un uomo che parla alla nazione e mentre parla è sorvolato da aerei militari "pronti all'attacco!!!"
domani che giorno sara?

andrea pangrazi 30.03.09 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,
premessa l'onestà intellettuale ed il logico impegno a lasciare ai nostri figli un mondo vivibile, in tema di ambientalismo legato ai cambiamenti climatici, io invidio moltissimo chi ha certezze assolute, soprattutto sul fatto che l'uomo sia protagonista unico ed assoluto del "cambiamento" climatico.
Ma le opinioni vanno argomentate, non possono basarsi sulla sensazione del singolo o su PARTE dei dati che ci propina chi le sostiene; mettiamo insieme TUTTE le informazioni per avere un'opinione ragionevolmente FONDATA, leggiamo TUTTO, non solo ciò che già nei titoli anticipa comodamente la nostra (scarsamente fondata) opinione (che si di massa o in controtendenza).
Il motivo per ridurre l'inquinamento non può essere lo spauracchio del catastrofismo ad ogni costo, è invece l'intelligenza di ognuno di noi; faccio sempre attenzione e mi domando quali cambiamenti siano effettivamente utili e quali invece alimentino un volano e un'industria del cambiamento che più volte ha prodotto più problemi di quanti ne avrebbe voluto risolvere"

Vi allego qualche informazione aggiuntiva che può essere spunto (NON convincimento) per ulteriori approfondimenti critici.

Grazie

http://meteolive.leonardo.it/meteo-notizia.php?id=19956
http://meteolive.leonardo.it/meteo-notizia.php?id=24427
http://meteolive.leonardo.it/meteo-notizia.php?id=13742
http://meteolive.leonardo.it/meteo-notizia.php?id=27083
http://meteolive.leonardo.it/meteo-notizia.php?id=25562

Enrico Vighetti 30.03.09 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Che farabutti e vigliacchi!
Abbasso i pianisti!!!!
Andate a lavorare!!!

Luigi Di Pasquale 30.03.09 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Fini...invest e Media...nan sposini freschi

MARIO CRUGLIANO 30.03.09 09:45| 
 |
Rispondi al commento

eh quanto casino per una cacatina come quella...
Forse, dico forse, sarebbe stato meglio segnalare invece che la sindaca di un comune come MILANO, ieri non si e' presentata - convocata dall'opposizione - a dare spiegazioni della condanna ricevuta per le consulenze gonfiate. Forse era il caso di segnalarlo, FORSE.
http://espresso.repubblica.it/dettaglio-local/consulenze-moratti-dovra-pagare/2075790/6

fabrizio asteli, milano Commentatore certificato 30.03.09 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mah, queste difficoltà nel filmare non le ho mai avute..
È da più di un anno che filmo (per intero!) i Consigli Comunali del Comune di Pocenia e li pubblico sul mio blog, non ho mai avuto problemi, forse qualche osservazione ma non di più. Solitamente mi diverto a filmare, alcuni consiglieri hanno migliorato anche l'abbigliamento perché sanno che li filmo. A proposito, il Consiglio è stato convocato per questa sera alle 20.15.

Marco Vincoletto 30.03.09 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Bell'esempio di legalità IDV!
Ve ne faccio un altro tratto da infoagrigento.it del 16 marzo 2009:

"A pochi mesi dalle elezioni amministrative per il rinnovo del Sindaco e del Consiglio comunale di Sciacca, si prospetta un nuovo "inciucio" tra centro destra e Italia dei Valori. La posizione del Sindaco di Racalmuto Salvatore Petrotto, storico esponente del partito di Antonio Di Pietro." E’ interessante che il Parlamentare della Repubblica di Italia Dei Valori, Ignazio Messina, assieme al Ministro Angelino Alfano, longa-manus di Berlusconi, rinsaldino un accordo politico, già durato cinque anni, nel secondo Comune, per grandezza, della provincia di Agrigento. Si ricorda che cinque anni addietro, Italia dei Valori si presentò alle Elezioni Amministrative di Sciacca, al 1° turno assieme al cartello di Centro Sinistra, al ballottaggio con il cartello di Centro Destra, facendo vincere, per una manciata di voti, il Sindaco Berlusconiano Turturici". A parlare è il sindaco di Racalmuto Salvatore Petrotto che scrive al gruppo parlamentare dell'Italia dei Valori, partito che, alla luce della "questione saccense" sembra intenzionato ad abbandonare..............

segue qui: http://infoagrigento.it/testata/a-sciacca-nozze-tra-pdl-e-idv-e-petrotto-non-ci-sta.html

Grillini e non prima di stringere accordi e/o allenze con IDV pensateci molto bene.

serena s., Casalecchio di reno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.03.09 08:53| 
 |
Rispondi al commento

il problema di IDV è quello di aver riciclato i professionisti della politica scartati dai partiti storici di sinistra.

i grillini odiano i professionisti della politica e purtroppo IDV ha dentro troppi professionisti della politica.

Con tutta la simpatia per Di Pietro non so se è un bene l'alleanza grilli+idv.

Ciò che temevo e che ho scritto qui sul blog qualche giorno addietro evidentemente ha un fondamento.

staremo a vedere.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 30.03.09 04:23| 
 |
Rispondi al commento

Benissimo...tutto questo dimostra che l'attacco ha colpito duro.
Si stanno difendendo, come riescono e anche contro la legge stessa.
Perche' PER LEGGE non possono buttarci fuori.
Ma a LORO la legge non itneressa quando si deve applicare contro il loro operato.
Gia' qui pare chiaro che non possono essere persone LIGE ALLA LEGGE e alla LEGALITA', visto che ci si spazzolano il culo.
Continuamo cosi' ragazzi...devono sentirsi il fiato sul collo non solo in senso metaforico...non dobbiamo lasciarli margine per lavorare,devono impazzire!
E prima o poi...quando entrara' uno di noi a controllarli e non potranno espellerlo...li faremo scacco matto.

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 23:34| 
 |
Rispondi al commento

Dire che meriterebbero elegantemente dei calci nel sedere !!! Non si puo ' permettere di prendere in giro la collettivita' con queste porcherie

gianfranco n. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Fate schifo!!! Volete fregarci senza farcene accorgere, vi da fastidio che noi vi conterolliamo, ma è un nostro diritto!!! Che avete da strillare, mettere alla porta il cittadino? Volete tramare alle nostre spalle? Siete solo dei miseri furfanti e noi vogliamo cogliervi con le mani nel sacco e sputtanarvi in rete!!!!

elisabetta i., sardegna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 23:25| 
 |
Rispondi al commento

LA SCARAMANZIA DI NAPOLITANO

pare che da buon... Napolitano ogni volta che sente o vede berlusconi si
gratti le palle sino a graffiarsele.

la scena la immagina anche lui: tempo 15 giorni e berlusconi dalla p2 e
dalla banca rasini alla presidenza della repubblica.

Ci sarebbero subito dopo da fare... gli squadroni della morte, e quindi
graziare i pluriergastolani Calò, Riina e Provenzano, riabilitare gladio e
il piano "Rinascita" con gelli senatore a vita, indottrinamento di massa
col maestro unico (della massoneria), manganelli (quello col destino nel
cognome) e purghe, con Fini che dice che troppe manganellate non sono da
paese laico ma da stato clericale e opus dei. Ma ci sarebbo un nuovo patto
al 16X1000 con la santa sede, ovvero con lo IOR di quella malanima di
marcinkus che collaborò con la magliana a far spaire una giovane cittadina
vaticana (cfr. Minardi).

gennaro esposito 29.03.09 21:43| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori