Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Sicilia


Sicilia
sicilia.jpg

La Sicilia è la regione italiana più povera. Ha la disoccupazione più alta. La Sicilia è il nostro Far West Oscuro. In Sicilia ci sono i fichi d'india, i cannoli e i morti ammazzati. Gli eroi italiani sono spesso siciliani. I mafiosi non sempre sono siciliani. L'elenco degli eroi siciliani del dopoguerra è sterminato. Una mattanza. Mi domando talvolta se Borsellino (siciliano) e Falcone (sicilano) sarebbero ancora vivi se la Sicilia fosse una nazione indipendente. Il tritolo per Borsellino arrivò dal continente. Gli spostamenti di Falcone furono tracciati da Roma. La Sicilia in povertà, soggetta alla criminalità, è un serbatoio di elettori. Chi controlla il pacchetto di voti controlla la politica nazionale. E' successo con Andreotti e il suo referente Lima. Più tardi vi furono 61 seggi su 61 assegnati a Forza Italia. Una percentuale imbarazzante persino per Ceaucescu. La Sicilia è il banco del Parlamento italiano. Una strana condizione. Gli equilibri della politica nazionale sono influenzati dalla regione ultima per reddito pro capite. Il valore del siciliano è nell'urna. La Sicilia ha più abitanti di Irlanda e Norvegia. Mussolini inviò il prefetto Mori in Sicilia. La trattò come una colonia. Qualche risultato lo ottenne, ma si fermò di fronte ai notabili. Stabilì con loro un patto di non belligeranza. La seconda guerra mondiale in Sicilia la vinsero in due: gli Stati Uniti e la mafia americana. L'esercito alleato fece una passeggiata in Sicilia. Una gita in confronto alla resistenza che incontrò dopo. Qualcuno gli consegno le chiavi dell'isola ed ebbe molto in cambio. Ammistrazioni locali, posti in Parlamento. La Sicilia ha avuto l'intelligenza di Majorana e la profondità di Pirandello, la ferocia di Riina e la gestione del potere di Provenzano. La Sicilia è eterna. E' crudele. E' indefinibile. E' ovunque ci sia un siciliano. Per chi vi è nato Palermo è il centro del mondo. La Sicilia ha tutto. Sole, mare, paesaggi, arte, storia, agricoltura. La Sicilia non ha niente. Inceneritori, emigrazione, criminalità. E' una chimera nata con l'Unità d'Italia. Una Nazione? Stato? Regione? in crisi di identità o, forse, con identità multiple. In Sicilia si dice ancora cattivo come un piemontese. I libri di Storia raccontano la favola di mille camicie rosse che liberano un'isola di milioni di persone. Quell'isola è in catene. E' autonoma, ma senza autonomia. Ricca, ma povera. Ha il maggior numero di patrimoni dell'umanità dell'UNESCO in Italia. Catania e Palermo sono sommerse dai debiti. L'Italia non ha fatto bene alla Sicilia. Forse, da sola, la Sicilia può risorgere. Con l'Italia, questa Italia, può solo affondare. U pisci feti da testa. E la testa è a Roma.

.......................................................................................................................

FREE BLOGGER

freebloggers_go.jpg

Inviate le vostre foto con la scritta: "FREE BLOGGER":
Invia una mail a freeblogger@beppegrillo.it con:
- Oggetto: il tuo nome
- Testo: indirizzo del tuo blog
- Allegato: la tua foto con un cartello "Free Blogger"
Le foto appariranno nella barra superiore del blog.

Diffondi l'iniziativa

14 Mar 2009, 15:07 | Scrivi | Commenti (1265) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

"L'Italia non ha fatto bene alla Sicilia. Forse, da sola, la Sicilia può risorgere. Con l'Italia, questa Italia, può solo affondare."

SANTE PAROLE!!!

Fonso Genchi 21.03.09 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi.Sono Antonio e abito ad Avola (SR).Terra di sole, mare, colline e agricoltura.Nero d'Avola, la mandorla, il femminello siracusano sono tra i prodotti tipici del mio paese.

Rivolgo il mio post a tutti i siciliani che leggono il blog.
O voi o i vostri amici/conoscienti avete pensato almeno una volta nella vita di andarvene dalla sicilia, e anche io l'ho pensato più di una volta, visto quello che accade.
Ma ragazzi pensatelo quanto volete, ma non fatelo.
Sarebbe un di nuovo chinar la testa, come la gente isolana ha sempre fatto, dalle prime conquiste.
NOI CE LA DOBBIAMO TENERE STRETTA LA SICILIA.
DOBBIAMO LOTTARE PER ESSA.
ABBATTERE OGNI OSTACOLO CHE PRESENTA.
Fondamentalmente, non si riuscirà mai, ma non per le varie MAFIE, i politici ecc..
il vero problema della sicilia è LA GENTE.Figuriamoci che ancora ci sono casi alla "SEDOTTA E ABBANDONATA" di Germi.
La gente vive di pettegolezzi.Sorrisi di fronte, e calci in culo dietro.E vi assicuro che di questi ultimi ne siamo molto abituati, abbiamo sempre subito e chinato la testa.
Si vive male.Strade scassate, edifici pubblici da ristrutturare, molti non agibili.E poi con queste cavolo di sovvenzioni dell'UE per rifare i centri storici, diamo tutto all'estetica senza pensare alla funzionalità delle cose e il degrado resta alto.Nel mio paese si potevano rifare tutte le strade con i soldi spesi per il centro storico.
LA SICILIA LA CRISI NON LA VIVE..C'è sempre stata qua.Non ci possiamo neanche lamentare.
L'unica cosa che può dare una svolta a tutto è che la gente cambi mentalità, che si apra all'informazione vera, altrimenti aimè, possiamo andare avanti a scrivere blog quanto vogliamo, ma il risultato sarà sempre lo stesso.

MIA AMATA SICILIA IL SOLE NON TRAMONTERA' MAI SU DI TE.LA TUA ARTE E LA TUA CULTURA SARANNO SEMPRE SUPERIORI A QUALSIASI ALTRA COSA.

SICILIANI GUARDIAMOCI ATTORNO, FATE ATTENZIONE A CIO CHE ABBIAMO.RIFLETTIAMO E FACCIAMO RIFLETTERE CHI CONOSCIAMO.
LA GENTE DEVE CAMBIARE.
TORNIAMO A VIVERE.

Antonio Vario 20.03.09 20:21| 
 |
Rispondi al commento


Petriolo, 20-03-2009

LETTRA APERTA AL SETTIMANALE PANORAMA

Riferimento articolo: “Vitamine sotto accusa” sul n. 13 del 26 marzo 2009.

Ho 69 anni, sono un fumatore e prendo integratori alimentari sotto forma di vitamine e minerali da oltre 20 anni in dosi nettamente superiori a quelle raccomandate dai cosiddetti “esperti”. Per mia curiosità ho sperimentato periodi di astinenza, alternando cioè l’assunzione degli integratori ed interrompendola per circa due settimane ed ho notato una differenza nello stato di benessere fisico: quando non prendevo vitamine avevo un calo fisico e quando riprendevo ad assumerle stavo meglio. Recentemente ho fatto un esteso esame clinico e tutti i valori di laboratorio risultano nella norma; il mio medico ha detto meravigliato che sono perfetti. Non prendo quasi mai un raffreddore o altri malanni stagionali. Conosco più di cento persone che come me prendono vitamine in grossi dosaggi da oltre dieci anni e tutte sono soddisfatte e godono di buona salute.
Uno studio indipendente, forse il più completo ed obbiettivo che esista in materia, evidenzia il ruolo positivo di vitamine e minerali in dosaggi elevati e contraddice quindi studi allarmistici e forse interessati (le multinazionali del farmaco ringraziano sentitamente!). I risultati sono pubblicati in due libri editi da Demetra e dal titolo: -Il libro completo delle vitamine; -Il libro completo dei minerali per la salute.
Lo scienziato e doppio premio Nobel, Linus Pauling, decantava i benefici delle vitamine e minerali in grossi dosaggi, in particolare della vitamina C, che lui assumeva in dosi fino a 20 grammi al giorno ed a cui attribuiva la salute di cui ha goduto anche in vecchiaia; tanto per citare il caso più emblematico. Diversi medici e nutrizionisti eminenti a livello internazionale operano con successo nel campo della salute utilizzando grossi dosaggi di vitamine e minerali (basta andare su Internet per rendersene conto).
Quindi, a chi vogliono darla a bere gli “

Rolando Vissani 20.03.09 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Non ho visto ancora un commento si fatti di Modica e Scicli! lì c'è l'orrore e passa indifferente davanti agli occhi di tutti! Per favore chiedo a tutti voi di commentare quesi fatti, voglio conoscere la vostra opinione a riguardo! E' giusto che a pagare siano sempre gli innocenti( il bambino azzannato, il povero custode solitario e dulcis in fundo i più innocenti di tutti i poveri cani ridotti in quelle misere, assurde ed incivli condizioni)
Dove stanno i veri colpevoli, staniamo i veri colpevoli, sono solo quelli a dover pagare per tutto! IO NOn chiuderò bocca fino a che i veri responsabili non avranno pagato per le loro malefatte

maria truppo 20.03.09 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il papa alle multinazionali: "Giù le mani dalle risorse africane... siamo arrivati prima noi!"

Marko Ferrari 20.03.09 05:57| 
 |
Rispondi al commento

O.T. test tecnico


Ciò che si sta verificando qui da noi, è estremamente pericoloso e sa di incredibile.

Si esautora la magistratura per nascondere reati contro il patrimonio, reati commessi da individui abietti e privi di ogni dignità.


Brunetta mi ricorda una poesia di Edgar Lee Master ripresa da De Andrè inj una sua canzone: Il nano è cattivo perchè ha il cuore troppo vicino al buco del culo.Ciao

alfredo valentini 19.03.09 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Volevo rivolgere, con il cuore, gli auguri di buon onomastico all'uomo che negli ultimi anni ha fatto per il nostro Paese piu' di qualsiasi politico. Con la speranza che la longevita' di Beppe superi di gran lunga quella di Andreotti...

Dino Renna 19.03.09 16:57| 
 |
Rispondi al commento

METTIAMO UN BEL PRESERVATIVO ALLA POLITICA E POI FACCIAMO UN BEL NODO AL PALLONCINO COSI' ALMENO SIAMO SICURI CHE MORIRANNO.L'ITALIA ONESTA E DIGNITOSA PIANGE IN SILENZIO ,IERI SERA A BALLARO' HO VISTO I ROMANI DIGNITOSI CHE NON DENUNCIANO I PORCI RICCHI CHE ABITANO NELLE CASE POPOLARI.

LISA PINNA 18.03.09 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Uhm ... e pensare che sono finita dalla padella alla brace ... da una realtà che quantomeno conosco bene ... ad una che non conosco affatto ... ma che per fama anche questa é spietata e cruenta ... Da Palermo a Lamezia Terme!

irma mazzarella 18.03.09 02:27| 
 |
Rispondi al commento

So che questo articolo non vuole sortire l'effeto del: la lista dei nomi degli eroi ... ma a me piace ricordare Peppino, Peppino Impastato ... Il suo nome ed il suo operato ed il modo com'é finito ... galvanizzano ed allo stesso tempo stimolano rabbia scuotendo le coscienze.

irma mazzarella 18.03.09 02:05| 
 |
Rispondi al commento

Ho guardato i primi venticinque minuti della puntata di Report di domenica sera: i politici con quella forma mentis li abbiamo al governo da anni; triste a dirsi, ma è in buona parte per questo motivo che il paese va a rotoli. Disturbo Totò: e io pago.
Da dividere l'Italia non in due, ma in tre stati: quattro regioni che lavorano, e le restanti... :-(

Tiz.m 17.03.09 21:06| 
 |
Rispondi al commento

grillo perche fai pagare i tuoi dvd , potresti guadagnare un po di meno , invece di arricchirti sulle disgrazie di italia e sicilia , potresti fare un po piu di volontariato , guadagnare 4 milioni o piu l'anno a che tiserve ????a prenderci in giro perche siamo vittime della mafia dei ricchi amministratori delegati, politici corrottie collusi , del super nano ,....

fra sorre 17.03.09 17:58| 
 |
Rispondi al commento

io non discuterei di questi punti, ma di rivalutare i biglietti degli spettacoli.....

paolo vittori 17.03.09 15:48| 
 |
Rispondi al commento

In memoria di Giuseppe Gatì, ragazzo libero.

EdoHard Commentatore certificato 16.03.09 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
mi chiedevo quando avresti parlato della mia amata terra. Ogni giorno controllo il tuo blog: seguo con molto interesse le tue battaglie e il tuo impegno per il nuovo Risorgimento. Ma mai o quasi mai una parola sulla mia amata terra. Anche oggi sei andato molto sul vago..non ti sei soffermato su dettagli o eventi particolarmente eclatanti. Suppongo anche che lo spunto te l'abbia dato Report, la trasmissione di rai tre di cui tutti parlano in questo momento, e mi rammarica il fatto che per parlare di noi ci voglia sempre uno spunto esterno, che nessuno si soffermi su di noi perchè trovi giusto farlo e basta.
Al di là di questo, ciò che hai detto tu è verissimo. Noi Siciliani siamo consapevoli della nostra forza elettorale, sappiamo che i potenti hanno bisogno di noi per vincere.
E nonostante questo ci facciamo corrompere.
Vedi Beppe, l'immensa povertà che noi viviamo, fa si che la nostra gente sia facilmente corruttibile, letteralmente "in vendita".
Tu non sai e non puoi sapere cosa significa morire di fame, cosa significa non essere tutelati dal tuo stato, non avere un lavoro. Ma noi Siciliani siamo stanchi di tutto questo, noi giovani Siciliani siamo pronti a cambiare le cose.
Ma non abbiamo rappresentanza, siamo isolati.
Ti scrivo da Catania: qui manca tutto.
Beppe, noi Siciliani siamo persone molto intelligenti, sappiamo come e quando fare le cose, ottenendo con un minimo sforzo un massimo risultato. Ho elaborato alcune idee sull'ordinamento politico del nostro Paese che vorrei sottoporre alla tua attenzione. Riguardano essenzialmente il funzionamento del parlamento e del governo, nonchè delle modalità elettorali per eleggerne i componenenti. Ho in mente un grande progetto! La mia email l'ho resa pubblica; scrivimi, ti prego, se vuoi saperne di più.
E non dimenticarti della mia terra.
E non dimenticarti dei Siciliani.
E non dimenticarti di me.
Con sincera stima,
Antonino Salmeri


IL PARTITO CHE PRENDE PIU' VOTI IN SICILIA E' QUELLO ORGANICO ALLA MAFIA. NELLA PRIMA REPUBBLICA ERA LA DC, OGGI FORZA ITALIA.

ivan IV Commentatore certificato 16.03.09 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono sconvolta e incazzata più di prima, dopo aver visto la trasmissione di Report......Gente della Sicilia alzate la testa , divulgate le notizie , informate la gente....la merda vi arriva già alle narici tra poco non respirere più.

Ve lo dico con tanto dispiacere si inizia da voi come potete vedere per proseguire al nord.....forza forza tirate fuori le palle.

Angela P., modena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.03.09 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci stiamo giá svegliando, la Sicilia si sta svegliando e questo schifo finirá!
Saluti!

turi g., catania Commentatore certificato 16.03.09 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Parte 2°

Vedete, in Sicilia sembra tutto ovattato, sereno, ma in realta' sei controllato, pedinato e Dio non voglia "chiaccherato". Si chiacchera di chiunque, e su qualunque cosa. La sicilia se un giorno lo diventasse, sarebbe una Republica fondata sulla chiacchera. Non lavora attivamente nessuno, tanto poi si risolve con la chiacchera.......con la chiacchera ti dico io come sono andate le cose.......solo e soltanto chiacchera........che si colora di verita' , tanto piu' e' potente la persona che la fa'.

Il popolo siciliano, in massima parte (davvero vi assicuro), non e' capace di imporsi agli altri, partendo dai fatti, e, tranne io, conosce benissimo come farsi voler bene da chi puo'.

Io queste cose le ho imparate da poco. Qui' al Nord, la gente sembra "asettica", priva di quel calore umano che tanto sembra esserci in Sicilia.
In realta' so benissimo che l'intento di ogni essere umano e' sempre lo stesso : fotterti!, ed ad ogni latitudine.

Pero in realta', e' di gran lunga meglio la asetticita', che un calore umano falso, generato non tanto per confortarti quando sei ferito o hai problemi, ma per appiccicarti a te e poterti controllare meglio.

Oggi i potentati Siciliani, temono soltanto "i Piemontesi".........con loro devono fare affari ed accordi....per forza.

Se gli togli anche questo impiccio, sai che festa per loro!

Scusate se vi ho annientato il cervello con le mie menate, ma in Sicilia mi son successe cose che neppure Pirandello sarebbe stato in grado di inventarsi.

Un'ultima cosa. Sapete perche' la Sicilia ha una storia cosi' ricca di filosofi, letterati, e gente di pensiero ?

Perche' chi ha una mente libera e "avanti" come la mia,(!e siamo tantissimi) capisce che non puo' fare niente per cambiare le cose, ed allora pensa............e capisce cose, perche' vede, aspetti, che ai piu' sfuggono per ignoranza o per "mancanza di tempo".

Spero che un giorno la mia Italia, privo di idioti regionalismi,sia un paese civile e sereno

massimo albano, bergamo Commentatore certificato 16.03.09 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Ho seguito Report per una decina di minuti, non di più, quello che ho visto non mi ha sorpreso nè indignato, è stato come vedere un deja vu, noi siciliani da sempre, purtroppo siamo stati abituati a non scandalizzarci, a non illuderci,a rimanere indifferenti, per cose che il nostro cromosoma ha metabolizzato e digerito da generazioni...ma leggendo i post dei tanti, che siciliani non sono, ho notato che la mia imperturbabilità su questi fatti, era fuori posto, che l'impressione avuta del deja vu era solo mia e non di altri, che la mia voglia, questa si, di cambiare canale era principalmente dovuta al fatto che avendone viste tante, troppe di trasmissioni sulla corruzione e sulla connivenza mafiosa dei nostri politici poi sfociata nel nulla più assoluto (salvo qualche mirato avvelenamento da piombo per riportare le cose sui giusti binari), l'elezione di Cuffaro in senato è emblematica ed ancora più significativa è la sua rielezione a governatore della Sicilia, con le intimidazioni via web per quanti avessero pubblicato i video che lo mettevano in cattiva luce, come guarda caso sta facendo oggi il disonorevole "salumiere" Strano, che visto i precedenti illustri, sarà eletto parlamentare europeo con una barca di voti, malgrado noi.
La conclusione del mio discorso qual'è?
Non lo so, non so dare soluzioni, nè strategie per combattere questi personaggi, ma se la società marcia siciliana sa scegliere bene, facendo confluire i suoi voti su candidati più o meno noti, noi dobbiamo scegliere meglio.
Da siciliano ho studiato sui libri, alcuni libri, il perchè del dominio incontrastato democristiano e ho scoperto che il siciliano dopo la seconda guerra mondiale era molto orientato a sinistra, per le elezioni della Costituente, in Sicilia, la maggioranza era di sinistra, in meno di un anno, dopo gli aiuti americani, con il Piano Marchall, di botto, alle elezioni del 1948 ha vinto la DC, ci sarà stato un motivo...!

nicola da Trapani 16.03.09 12:27| 
 |
Rispondi al commento

E allora se tutti siamo la pensiamo allo stesso modo sul fatto che la stragrande maggioranza e composta da persone "oneste" ed una minoranza da mafiosi ed altro, perche si continuano ad avere questi risultati?
Il problema a questo punto sta in qualcosa che ha il potere di mettere a livello quello che non lo è. Questo problema si chiama denaro, e allora bisogna colpire i furbi nel denaro, altrimenti non c'è via di scampo. Colpirli nel denaro a seconda la dichiarazione dei redditi. Se sbagli più hai la fortuna di avere più hai la sfortuna di pagare. Può sembrare qualcosa di utopistico, ma a pensarci bene non lo è. Una multa per divieto di sosta non provoca a tutti lo stesso danno materiale prima e subito dopo morale. Trenta euro c'è chi li guadagna in un ora chi in due chi in tre e cosi via. E allora? Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. Questo e l'art.3 della costituzione, da questo, io ne deduco che la multa di 30 euro che paga il lavoratore da 1050 euro al mese non è uguale a quello che ne guadagna 4000 euro al mese E quindi..

Angelo Sanfilippo 16.03.09 12:24| 
 |
Rispondi al commento

SONO CONSAPEVOLE
UN SOLO COMMENTO
SIAMO GOVERNATI
DA UN ANTI STATO.
SONO CONSAPEVOLE
UN SOLO COMMENTO
SIAMO GOVERNATI
DA UN ANTI STATO

Vito Laudati, Gallarate Commentatore certificato 16.03.09 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi,a Palermo cominciamo a tenere sotto controllo i politici e gli amministratori schifosi.
Date un'occhiata:

www.mobilitapalermo.org

COMINCIANO A CACARSI SOTTO PERCHE' VEDONO RIDURSI I LORO PRIVILEGI

Alessandro Ferrara, Coleraine(Irlanda del nord) Commentatore certificato 16.03.09 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Parte 1°
Grande Beppe, parli della mia sicilia e "devo" risponderti.
Vivo a Bergamo da quasi 3 anni, ed ho lasciato la mia Agrigento.
Circa il fatto che l'Italia ha rovinato la Sicilia hai perfettamente ragione.
Pero' devo dirti che ormai e' tardi. Le persone Siciliane non vivono in sicilia come esseri umani titolari di diritti, a crescere come individui socialmente e culturalmente. Non esiste in Sicilia, (parlo di maggioranza)un popolo intento a stabilirsi delle regole, ma ad adattarsi a quelle degli altri, dei politici, della mafia, dei potentati economici ecc. ecc.
Quello che si sa poco (credo), e che in sicilia, un po come avviene in Africa ed in molte regioni represse del mondo, vi sono pochissimi ma potentissimi signori che hanno molti quattrini, che si vedono poco, e che da dietro le quinte diriggono tutto : dalla politica alla mafia, dai giudici agli ospedali. Hanno uno strano potere, ed io purtroppo l'ho vissuto sulla mia pelle, che non raccontero' qui' soltanto perche' trattasi di fatti che hanno profondamente inciso la mia sfera personale, con la conseguenza, anche, che ho dovuto cambiar aria, ed emigrare al Nord.
In sicilia se alzi la testa, ma non hai la visibilita' dei poveri Falcone e Borsellino (Dio li abbia in gloria), arrivi alla stessa fine loro, ma di te non sapra' mai niente nessuno.

E' tutto un problema di onore, di parola data, e' tutta una circoloquzione di contenuti tra "uomini".

Se non sei cosi' sei Piemontese, infame, ignobile, e senza processo sei tagliato fuori dalla vita attiva, professionale.....in altre parole hai finito di vivere te, e tutti i tuoi cari, molti dei quali per non fare la tua fine (nel mio caso) ti lasciano da solo ad affondare ripudiandoti.

E' l'unico posto al mondo dove se uno vuole, anche solo per capriccio, tagliarti fuori dalla vita, ci riesce, e tutti si adeguano al suo fare.

In Sicilia non si potra' mai essere liberi, al massimo si potra' andare al mare e mangiare la cassata

massimo albano, bergamo Commentatore certificato 16.03.09 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Ho notato alcuni ottimi commenti di Siciliani, in questa ultima parte del blog.
Ottimi perchè riconoscono i difetti della propria gente, e vorrebbero una situazione generale migliore, nell'Isola, per sè ed i propri figli.

Forse la trasmissione di Report di ieri sera li ha stimolati, li ha messi di fronte a cose e fatti che avevano rimosso.

Il fatto è che ci potranno essere mille trasmissioni di denuncia come Report, e non si risolverà mai niente, se non ci sarà la volontà
di tutti i Siciliani, e non solo di uno sparuto gruppetto.

Meg 2 Commentatore certificato 16.03.09 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Lo stesso discorso fatto per la Sicilia vale per tutte le altre regioni.
Io sono lombardo, e me ne vanto, ma la mia terra e' sfruttata, spremuta, colonizzata, da Roma e dai suoi tirapiedi locali. Siamo una colonia da dove Roma prende i soldi e scappa.
Hanno creato un meccanismo quasi perfetto: dal Nord arrivano i soldi per la politica, dal Sud arrivano i voti.
Ma non hanno fatto i conti con la gente, che ne ha pieni i coglioni.

corrado manessi 16.03.09 11:33| 
 |
Rispondi al commento

« Costoro non hanno ancora capito che i briganti e la mafia sono due cose diverse. Noi abbiamo colpito i primi che, indubbiamente, rappresentano l'aspetto più vistoso della malvivenza siciliana, ma non il più pericoloso. Il vero colpo mortale alla mafia lo daremo quando ci sarà consentito di rastrellare non soltanto tra i fichi d'india, ma negli ambulacri delle prefetture, delle questure, dei grandi palazzi padronali e, perché no, di qualche ministero. »Basta partire da queste frasi per capire cosa bisogna fare. Caro Beppe ti ringrazio per le tue parole spero da Siciliano onesto le cose possano cambiare, per il futuro dei nostri figli afflitti dal potere di poche persone che condizionano la vita di ditutti gli italiani.Ma la Mafia non è Riina,Provenzano.Ma tutta la politiica che attanaglia questo stato e che utilizza i Mafiosi per giustificare i loro mala affari .Spero un giorno di poter essere fiero di dire "Sono Siciliano"

fabio Cascino 16.03.09 10:00| 
 |
Rispondi al commento

LIBERIAMO L'ITALIA ,BEPPE IL25 APRILE OCCUPIAMMO TUTTE LE PIAZZE DEI PALAZZI DEL POTERE AD' OLTRANZA MANDIAMOLI A CASA ,CHIAMIAMO LE TELEVISIONI ESTERE A FILMARE.LORO SONO 200 NOI SIAMO TANTI TUTTI INSIEME GRILLO ,DIPIETRO ,PENSIONATI ,MOVIMENTI STUDENTESCHI(L'ONDA)PRECARI.DISOCCUPATI ,BISOGNA AGIRE AGIRE O SARA' TROPPO TARDI .MI RIVOLGO A TUTTI SE NE GRILLO , E DI PIETRO CI ASCOLTANO ORGANIZIAMOCI DA SOLI ALTRIMENTI, SONO SOLO PAROLE PAROLE.

Che Guevara 16.03.09 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
solo cinque parole e poi scappo per andare a "lavorare per pagare l'inps"
SONO PIENAMENTE D'ACCORDO CON TE

SICILIA LIBERA

Silvano Messina 16.03.09 08:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prendiamo la filosofia del lasciar fare:stiamo consentendo ai leghisti del nord di trasformare Lampedusa,una nostra perla,in un ghetto... e restiamo tranquillamente a guardare i lampedusani che si dibattono tra la loro filosofia dell'accoglienza e quella della xenofobia imposta dai leghisti.Noi Lasciamo fare e il governo siciliano se ne sbatte.Ci stanno togliendo anche la “mala” sanità pubblica: tra poco dovremo andare a pagare tutto e noi lasciamo che l'attuale governo regionale ci depredi anche della salute,senza reagire. Sentiamo ogni giorno parlare dei vari lavoratori atipici,part time,che protestano per avere il posto fisso,sapendo che a loro e agli amministratori locali conviene mantenere lo status quo,perché i primi,nelle restanti ore,potranno fare il loro lavoro in nero e rappresentano per gli amministratori un larghissimo bacino di voti. Il clientelismo dopo è la piaga dominante dell'isola:non si può far nulla qua se non c'è il battesimo del potente di turno.Nei vari uffici regionali c'è gente che si contende il lavoro,pur di non grattarsi la pancia;per un solo ufficio ci sono più dirigenti che impiegati;questa gente è entrata usufruendo di leggi e leggine fatte ad hoc perché alla regione si entra solo per quanti voti hai saputo portare a questo o a quel politico.E i Siciliani si accontentano di sopravvivere.Per questo invito Beppe Grillo a venire a "girare" per la Sicilia per vedere quale è la filosofia del popolo siciliano.Dico questo perchè sono convinta che i Vespri Siciliani sono solo un capitoletto della storia locale.

Bianca C. Commentatore certificato 16.03.09 06:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi pare proprio che Beppe Grillo faccia un ritratto perfetto della nostra isola,forse manca di qualche approfondimento:la filosofia del popolo siciliano,quella del lasciar fare,quella della non-reazione,quella dell'assistenzialismo di Stato,quella del clientelismo ad oltranza,quella dell'accontentarsi del poco,ecc.I mali dell'isola traggono la loro origine proprio dal carattere dei suoi abitanti.Ma quello che più appare strano è la trasformazione che questo popolo subisce appena attraversa lo stretto.Tanto è mentalmente pigro nella sua terra,tanto diventa alacre lavoratore,pieno di energia,di inventiva,di capacità di adattamento.L'importante per noi siciliani sarebbe attraversare lo stretto,assorbire buona parte del pragmatismo nordico e riportarlo nell'isola. E invece accade che non appena rientriamo riprendiamo lo stile di vita secolare dell'isola.

Bianca C. Commentatore certificato 16.03.09 06:18| 
 |
Rispondi al commento

ho sempre provato stima e ammirazione per i siciliani onesti, perchè ho sempre pensato che fosse difficile vivere la quotidianità in quell'ambiente ostile ai diritti, e spesso pericoloso. anche perchè essendo campana non mi era difficile immaginarlo con tutti i problemi che ha anche la mia terra avvelenata. però stasera report ha fatto vedere la realtà di catania e la sua classe politica passata e odierna. al confronto, essendo io di napoli, la iervolino e bassolino mi sono apparsi come due politici svedesi. non che non avessero colpe (e quello poi sarà la magistratura a stabilirlo...se potrà), ma quella di catania è proprio un'altra dimensione! solo vorrei che qualcuno mi spiegasse perchè bossi e la lega sono i loro alleati? cosa sperano di ottenere consentendo a berlusconi di continuare a degradare realtà locali come quella di catania e l'italia tutta? a lungo andare saranno danneggiati anche loro e le loro belle cittadine ben amministrate...almeno lo spero!

giulia genito 16.03.09 01:20| 
 |
Rispondi al commento

AMICI DE BEPPE COLLEGATEVI A

http://www.report.rai.it/R2_HPprogramma/0,,243,00.html

PER VEDERE LE PORCATE DI SCAPAGNINI E BERLUSCONIù

ASSIEME AI LORO AMICI MAFIOSI

GIANCARLO . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.03.09 00:50| 
 |
Rispondi al commento

u pisci fete dalla testa..E LA TESTA E' ROMA ? E NO QUESTA VOLTA NO.. LA TESTA E' PIU' SU. A ROMA CI SONO LE PALLE!!!

gabriele de simone Commentatore certificato 15.03.09 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Che dire? sono un siciliano che vive nella zona a più alta densità mafiosa (mafiosa ho detto! non delinquenziale!), dunque non nel palermitano dove imperversano i "quaquaraquà".
Nella Sicilia orientale (centro universale della Mafia: lo sapete tutti, la zona è quella compresa tra Taormina e Catania - Acireale vi dice nulla?).E' quì il centro; in tutto il resto della Sicilia c'è la manovalanza, quei picciotti che sono assimilabili alla malavita del resto dell'Italia, oggi particolarmente più inferocita (al nord) per l'inserimento di elementi provenienti dai paesi dell'est.
Quello che ho scritto è di dominio pubblico, e solo gli ipocriti fanno di tutta l'erba un fascio. La mafia non è di tutta la Sicilia: esistono zone di mafia e zone di piccoli delinquenti. Bisogna anche dire che gli aderenti alle due organizzazioni sono meno del 2/3% dell'intera popolazione siciliana. Il guaio è che questa insignificante presenza riesce a comandare su tutto e a dirigere tutto in sicilia.
Com'era quella frase che non piaceva al povero Falcone? "Se tutto è Mafia, niente è Mafia"; ebbene, non è tutto mafia (aveva ragione Falcone), ma questi protetti dalle istituzioni (da tutte le istituzioni!!!!) riescono a condizionare la vita di milioni di siciliani che, senza offesa per nessuno, sono conterranei di Archimede, di Pirandello, di Quasimodo...

Un consiglio a tutti i siciliani che dovessero leggermi: non abbiate fiducia nella sinistra siciliana, perchè è più coinvolta del centro destra in attività mafiose.

Buona sera a tutti

tyrone power 15.03.09 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Sono siciliana e me ne vanto.

Sono siciliana e quindi anche italiana... mi vergogno di chi svende la propria terra e la propria gente...

Eva Luna 15.03.09 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Non so se qualche catanese stà guardando report...no comment!!!

pierozzi g., firenze Commentatore certificato 15.03.09 21:57| 
 |
Rispondi al commento

ci sono regioni, paesi, dove la mafia e la camorra sono potenti. Importano extracomunitari per renderli schiavi nell'edilizia, agricoltura, produzione e commercio merci contraffatte, droga, prostituzione, ricettazione, usura, pizzo ai commercianti, estorsione ecc... Non vedo come questa gente possa che uccide i nostri ragazzi rendendoli schiavi della droga, schiavizza gente, arruola prostitute, distrugge l'imprenditoria sana ed il sogno di tanti giovani rendendoli invece dei criminali, possa dirsi gente di onore. L'onore non è una cosa che si dice ma si fa. Onore è mantenere la parola e rispettare l'uomo, i lavoratori, le idee e le religioni. Ma quello che non capisco è come mai tanta gente non veda tanta sofferenza e stia zitta davanti ad essa. Quando arriveranno alla soglia dei loro giorni e magari avranno visto figli e nipoti corrotti dalla droga, dalla violenza divenuti vittime o criminali, come pregheranno quel Dio che sta per accoglierli !

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 15.03.09 21:42| 
 |
Rispondi al commento

I SICULI NON HANNO UCCISO ELUANA.

Ad ucciderla è stato uno di Torino, un altro di Lecco, qualcuno di Udine ed il Napolitano

MARIO ROMANELLI 15.03.09 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Non mi aspettavo questo discorso da Grillo.
Credo la Sicilia sia già indipendente moralmente ma secondo me da questo stato lo deve divenire sempre di più certo in meglio.

In quanto alle stragi penso non solo in Italia il lavoro di quei giudici dava fastidio.Rocrdate anche il caso Sindona.Ciao

Zerbo Gioacchino 15.03.09 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Ciao beppe, mi chiamo massimo falchi e sono incazzato nero con vodafone! Lo scorso ottobre ho sottoscritto un abbonamento internet con una chiavetta, abbonamento che mi costa 30 euro al mese per 2 anni. Da allora quasi non uso la chiavetta perchè funziona malissimo. Da allora non faccio altro che telefonare al 190 per protestare per il pessimo funzionamento della chiavetta. Puntualmente gli operatori mi dicono o che la colpa è mia perchè non ho verificato prima la copertura UMTS nella mia zona, oppure mi dicono che il problema non esiste perchè la loro chiavetta funziona benissimo. Adesso dopo aver telefonato centinaia di volte mi chiudono il telefono in faccia, oppure le rare volte che arrivo a parlare con un tecnico mi dicono che risolveranno il problema, ma ormai sono passati mesi e il problema resta. Alcune settimane fa ho mandato un fax di reclamo ma mi è stao detto che il fax è arrivato scuro, e poi che il fax è arrivato troppo chiaro ma comunque illeggibile. Se voglio interrompere il contratto devo pagare 199 euro di tangente...hoops di penale. Resta il fatto che io vivo a Milano, in un quartiere coperto dal segnale UMTS e a poche centinaia di metri dalla sede legale di Vodafone Italia. Questa è una truffa bella e buona! Io devo pagare ma vodafone pare che non sia tenuta a garantire il servizio per cui pago. Ora mi sono rotto i coglioni (scusa il francesismo) e ho deciso che da domani, lunedi 16 marzo mi piazzo con dei cartelli di protesta davanti alla loro sede e inizierò l'operazione sputtanamento. Non ne posso più di questa volgare truffa. Scusa per lo sfogo, un tuo incazzatissimo sostenitore. Ciao e fanculo a Vodafone (ladra!)

massimo falchi 15.03.09 20:42| 
 |
Rispondi al commento

mo me la faccio una digitata...va...

pochi metri da casa mia :

il personaggio POLITICO che sputtanò la facoltà di medicina di bari (scandalo esami di ammissione )..
è ancora pimpante...baldanzoso e fiero di sé..

è gettonatissimo (a breve abbiamo le amministrative)...la gente lo ammira...lo stima...lo esalta.....

cazzo...avrei sperato ALMENO nell'indifferenza dell'opinione pubblica...invece ho notato che le PORCHERIE commesse da un politico...ne accrescono la fama e la credibilità !!!!!

ciò mi riporta alla vicenda "parlamento pulito"
...una delusione....

alla luce delle considerazioni di cui sopra...è lecito confermare che MERITIAMO le mafie...?

cosa facciamo per reclamare una ventata d'aria fresca ?...nulla ...applaudiamo politici pregiudicati...travestiti e mignotte !!!

siamo portatori sani di mafia.....

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 15.03.09 20:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La mafia approfitta dei periodi di crisi congiunturali o strutturali per infiltrarsi sempre più nell'economia e arricchirsi a spese degli altri. E’ quanto emerge dal dossier redatto dal Procuratore nazionale antimafia Pietro Grasso. "Le organizzazioni mafiose godono di una permanente, enorme, illimitata liquidità finanziaria" spiega Grasso che sottolinea come la mafia tragga i suoi maggiori profitti dal traffico di droga. L'enorme disponibilità finanziaria permette di rilevare a prezzi di svendita aziende, immobili e azioni, mentre le difficoltà del sistema bancario, favoriranno il ricorso ai prestiti usurari. Secondo Grasso, inoltre, farebbero gola anche gli aiuti statali che potrebbero essere captati da imprese mafiose o paramafiose.
L’attuale crisi economica è il cavallo di Troia utilizzato da questo governo per dirottare una pioggia di miliardi di euro verso le vari lobbies politico-affaristiche e malavitose. Di questi 18 miliardi di euro di spese infrastrutturali, tolte le tangenti ai vari intermediari, alle segreterie politiche, alle mazzette dei funzionari pubblici corrotti e dei dirigenti d’azienda, alla cresta sottratta nel gioco degli appalti-sub appalti, solo la metà di questi andranno ad alimentare l’economia reale. L’altra metà, com’è avvenuto nell’ultimo ventennio, andrà ad arricchire le tasche dei soliti noti e dei nuovi parassiti che si sono aggiunti alla politica con gli ultimi governi Berlusconi.
Il debito pubblico lieviterà ancora e quando gli italiani si sveglieranno e reagiranno con un voto avverso alla disillusione dall’ennesimo sogno promesso dal gran burattinaio, rivivranno l’ennesima ma necessaria correzione dei conti pubblici del solito governo di sinistra che sarà tacciato di mettere le mani nelle tasche dei cittadini quando chi han rubato sono stati gli altri.
Gli italiani non imparano nulla dalla storia!

Renzo D'Angelo 15.03.09 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Miglio aveva ragione. Basta mandargli soldi. Poi vediamo se il picciotto o sua madre rispetteranno il capetto che gli fa avere un lavoro pubblico. Pagato con i soldi di chi produce.

Giuseppe Rossetto Commentatore certificato 15.03.09 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Scusate l'ignoranza...
Da italiano emigrato in America, ieri parlavo a cena con amici palermitani, emigrati anch'essi (anche se da poco), che mi hanno detto che il presidente (con la p minuscola voluta) della Regione Sicilia e' della Lega Nord. DELLA LEGA NORD?????? Dico, ma siamo tutti impazziti? C'e' chiaramente qualcosa che capisco.
Cioe', i siciliani hanno votato uno che appartiene ad un partito che vorrebbe segare l'Italia in due e associare la Sicilia al Nord Africa (tra l'altro, preciso che ho massimo rispetto per il Nord Africa).

Pietro Bernardi Commentatore certificato 15.03.09 19:34| 
 |
Rispondi al commento

peppe hai raggiuni a rittu a verità chiddu ca nun volunu virir l'autri ca ammucciunu u suli ca riti traduzione: peppe hai ragione hai detto la verità quello che non vogliono vedere gli altri che nascondono il sole con la rete

spadaro serafina 15.03.09 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Alla fine cio' che conta veramente e' che noi siamo la maggioranza e loro una sparuta minoranza.Questo e'il nostro potere con il quale prevalere su quello economico militare.

Guardate il 10.000 B.C. e prepariamoci alla rivolta prima di ritrovarseli sulla porta dell'entrata delle nostre case.

Il fallimento del New World Order sara' la nostra piu' grande vittoria.

Poniamo fine alla schiavitu' economica di tutti i popoli del mondo cominciando ad informarci e a passareparola.

Vizzini come tutti gli altri sapete cosa vi aspetta.

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 15.03.09 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ciao a tutti...
Ho letto quello che hai scritto e molti dei commenti che sono arrivati. Sono daccordo con quello che ho letto e da siciliana critica ne resto anche ferita...Mi rendo conto però che spesso siamo noi siciliani a non alzare la testa e ribellarci. Siamo noi i primi ad avere paura e guardare il nostro orticello senza pensare che forse il nostro vicino ha bisogno di ripulire il suo e da solo non ci riesce. Siamo quelli che pensiamo che se quel lavoro non l'accettiamo, anche se poco pulito, ci sarà un altro che l'accetterà al nostro posto; siamo quelli che parliamo parliamo parliamo ma che non ci rimbocchiamo mai le maniche a fare ma tendiamo sempre a scappare nel nostro amato continente che non ci vuole dove le maniche anche per fare gli spazzini le alziamo e come!!!Siamo quelli che sbarchiamo dai traghetti in Calabria leggiamo BENVENUTI IN ITALIA e ci facciamo una risata anzichè far scoppiare una rivolta allo stato...
insomma forse Rosa Balistreri aveva ragione quando cantava queste semplici frasi: "Terra ca non senti / Ca nun voi capiri / Ca non dici nenti / virennumi muriri / Terra ca nun teni / Cu voli partiri / e nenti ci duni / Pi falli tunnari..."
ma è anche vero che questa terra è fatta da noi che ci viviamo, e se aspettiamo che il buono ci piova dal cielo o che la mafia un giorno ci lasci in pace solo per "Grazia di Dio", bene allora non abbiamo capito niente e i nostri Falcone e Borsellino e tutti quelli che come loro hanno provato a fare qualcosa ci hanno lasciati inutilmente!!!
GRAZIE
Laura

Laura Alba 15.03.09 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Scusate amici io sono un bergamasco che ama la Sicilia ma non riesco a capire come mai quasi tutta la regione ha votato per il PDL cosa succede? Cos'hanno avuto in cambio di così importante? Cuffaro in parlamento? Non capisco come una regione con il reddito procapite più basso e la maggior disoccupazione riesca a vivere a tirare avavnti oppure è solo statisticamente che risulta la disoccupazione e si lavora in nero?
E' un peccato che una regione così bella sia RIDOTTA COSì.

osvaldo Ardenghi 15.03.09 18:25| 
 |
Rispondi al commento

AMICI DE BEPPE,

A PROPOSITO DI SICILIA E SICILIANI COLLEGATEVI A QUESTO SITO DI DI PIETRO: OLTRE ALLA MAFIA ABBIAMO ANCHE I FASCISTI IN PARLAMENTO

http://www.antoniodipietro.com/2009/03/nino_strano.html

GIANCARLO . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.03.09 18:10| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe fai un post su' DI PIETRO...e parlaci del voto alle EUROPEE.. così non stiamo sempre a dire le stesse cose..vogliamo un tuo parere CHIARO...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 15.03.09 18:05| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE DI LA' STA SUONANDO LA CARICA.....

NUOVO POST ....RIVOLUZIONARIO (?)....eheheh

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 15.03.09 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Sono siciliano, di Catania. Sono praticamente scappato dalla mia città perchè negli anni 70 non c'erano alternative di lavoro; o in nero, o in regola sottopagati, oppure aprivi un'attività e pagavi il pizzo. Vivo e lavoro al Nord (lavoro per lo Stato) e al confronto con la mia città natale, sembra di vivere su un'altro pianeta. Ritorno ogni anno a trovare i miei cari e la rabbia mi sale vedendo che, dopo 30 anni, non è ancora cambiato nulla. Eppure dai proclami dei partiti politici (tutti) sembra che la situazione migliora sempre di più...di giorno in giorno e che i servizi e la stessa società siciliana abbiano fatto passi da gigante. Con amarezza devo ammettere che corrisponde alla nuda e cruda verita la famosa frase citata nel Gattopardo: "Se vogliamo che tutto rimanga come è, bisogna che tutto cambi!" Grande Beppe, questo è uno degli articoli che mi è piaciuto di più. Grazie!
Matteo PENNA

Matteo PENNA 15.03.09 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Regione Sicilia
"Sul fatto che la Regione Sicilia sia effettivamente la regione più povera ho qualche dubbio: se intendiamo dell'economia legale potrebbe esserlo, ma se teniamo in conto dell'economia sommersa, in nero , compararando al carovita locale il tenore di vita è ragionevolmente vicino a regioni considerate "più forte" come Piemonte e Liguria.
Sul piano delle autonomie: fiscale, amministrativa invece la Sicilia è la regione a statuto speciale più autonoma (più del Trentino-Alto Adige e della Val d'Aosta, per intenderci).
-Sul piano del legalità e della moralità: qui il problema diventa più spinoso perché, finché non ci si adopererà per fare, promuovere, proteggere la cultura della legalità e della moralità, specialmente nelle nuove generazioni, qualunque tentativo di "normalizzare" la Sicilia sarà destinato a fallire.E sarà un processo che richiedere lo sforzo di tutta la Nazione.
Al contrario il lasciar fare porterà in questa regione più degrado e più malcontento nella vita civile e più criminalità anche nel resto del Paese.
Personalmente, osservando la nostra attuale situazione come Stato, come Nazione ed Economia sono un po' pessimista, però lasciamo aperta una porta alla speranza.

S.P. (Sigma 15.03.09 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Sul fatto che la Regione Sicilia sia effettivamente la regione più povera ho qualche dubbio: se intendiamo dell'economia legale potrebbe esserlo, ma se teniamo in conto dell'economia sommersa, in nero , compararando al carovita locale il tenore di vita è ragionevolmente vicino a regioni considerate "più forte" come Piemonte e Liguria.
Sul piano delle autonomie: fiscale, amministrativa invece la Sicilia è la regione a statuto speciale più autonoma (più del Trentino-Alto Adige e della Val d'Aosta, per intenderci).
-Sul piano del legalità e della moralità: qui il problema diventa più spinoso perché, finché non ci si adopererà per fare, promuovere, proteggere la cultura della legalità e della moralità, specialmente nelle nuove generazioni, qualunque tentativo di "normalizzare" la Sicilia sarà destinato a fallire.E sarà un processo che richiedere lo sforzo di tutta la Nazione.
Al contrario il lasciar fare porterà in questa regione più degrado e più malcontento nella vita civile e più criminalità anche nel resto del Paese.
Personalmente, osservando la nostra attuale situazione come Stato, come Nazione ed Economia sono un po' pessimista, però lasciamo aperta una porta alla speranza.

S. P. 15.03.09 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Ti faresti rappresentare da uno così?

http://www.youtube.com/watch?v=hDAqVFGDmG8

Un po´ strano ....veramente strano....

raffaele R. 15.03.09 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, ciao a tutti!
da questa iniziativa di Free Blogger, "clonata" anche in Facebook ci stanno arrivando sostegni da varie parti del mondo:
questo è uno d essi:

http://hartosdezporky.blogspot.com/2009/03/los-bloggers-italianos-piden-ayuda.html

GRACIAS, THANKS, MERCI, FALEMNDERIT, HVALA, EFCARISTO', DANKE... & GRAZIE.

GENTI MINGA, Roma Commentatore certificato 15.03.09 17:33| 
 |
Rispondi al commento

rimando al blog di di pietro come il cacio sui maccheroni. la parte di sicilia che ha soffocato l'altra metà sta a roma e governa il paese tutto. sbarcata anche in molte parti d'europa con i suoi capitali, è sempre alla ricerca di legittimazioni ed ecco le europee. stasera report parla di catania e scapagnini (ex psi napoletano che in sicilia si è trovato benissimo). grazie grillo, però o qui ci salviamo tutti o non si salva nessuno! saluti

giulia genito, napoli Commentatore certificato 15.03.09 17:32| 
 |
Rispondi al commento

LA CRISI NON SI COMBATTE CON I SOLDI CHE LO STATO NON POSSIEDE
La crisi si combatte con la produzione Agricola, artigiana, industriale.
Un paese che importa manodopera e merci a basso costo, ed esporta le sue fabbriche non ha futuro.

L’Italia deve fermare le importazioni, deve educare il suo popolo a consumare merci prodotte in Italia.
In primo luogo deve puntare sull’agricoltura e pastorizia, cavallo trainante da millenni, dobbiamo lavorare ogni fazzoletto di terra, per produrre il fabbisogno nazionale senza esportare la ns. moneta, e creare posti di lavoro.

Faremo nascere villaggi con abitazioni, scuola, negozi, svaghi ecc, situati nel mezzo di terreni agricoli, forniti da corrente elettrica ricavata da risorse senza costo e inquinamento, faremo spostare gli italiani dalle città, dando spazio e vitalità alle città, la moneta che si deve spendere per costruire case popolari faremo nascere dei villaggi con ville con giardino e orto, il lavoro dell’agricoltore deve diventare un divertimento all’aria aperta, tenendo conto dei mezzi agricoli che oggi sono a disposizione.

Questi villaggi, garantiranno lavoro, casa con un minimo di spese, daranno a molti la possibilità di ritornare a vivere tra la natura nello stesso tempo si farà spazio nelle città
Noi garantiamo che ci apprestiamo a lavorare per ridare al popolo, la gioia di vivere, crearsi la bella famigliola, senza problemi del fine mese, droga, ecc.

Dateci fiducia, visitate il sito www.patriaepopolo.org click futuro, programma

Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 15.03.09 17:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DI CHI SARA' MAI LA COLPA DI TUTTO???

VE LO DICO IO.

DELLA BELLANDI!!!

Buona domenica Blog,sempre attenti a litigare e mai a coesistere vero?

Nando da Roma.

p.s.

Ma una bella riunione del blog quando è che la facciamo???
(Forse tra quanti scrivono in anonimato e i pluriutenze saremo in 4 gatti!)

Sarebbe bello potersi incontrare e guardarsi negli occhi,sai quante belle sorprese!!!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.03.09 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Madoff, tra megaville e yacht
un patrimonio da 823 milioni...

Il finanziere di New York Bernard Madoff, riconosciutosi colpevole di una truffa stimata sui 50 miliardi di dollari - e per questo in carcere da due giorni - poteva contare prima dello scandalo su un patrimonio personale di 823 milioni di dollari.

Questa la cifra emersa dai documenti presentati nell'ambito del processo a suo carico, in corso a New York.

I difensori di Madoff hanno presentato richiesta di scarcerazione alla Corte d'Appello di New York, e tra i documenti prodotti risulta anche nel dettaglio come il finanziere e la moglie Ruth avessero differenziato i loro possedimenti:

22 milioni di dollari in beni immobiliari, tra cui un appartamento del valore di 7 milioni di dollari a Manhattan (dove vivono), una villa da un milione di dollari a Cap d'Antibes, in Costa Azzurra, un'altra 11 milioni di dollari a Palm Beach, in Florida.

Dai documenti risultano anche beni del valore di 10 milioni di dollari in mobili e opere d'arte, uno yatch da 7 milioni, gioielli per 2,6 milioni di dollari in gioielli, oltre ad altri beni di valore straordinario, come per esempio un pianoforte Steinway del valore di 39mila dollari o pezzi di argenteria per un valore complessiva di circa 65mila dollari.

14 marzo 2009


CAPITANI CORAGGIOSI...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 15.03.09 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Grillo credo che siamo il 7% o 10% che ti segue giovani sopratutto allora mi viene spontaneo di dire se siamo 6centomila formiamo un esercito con tanto di armi e marciamo su ROMA e credo che strada facendo saremo sempre di più.

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.03.09 17:18| 
 |
Rispondi al commento

potrebbe prestarli Berlusconi i soldi x i disoccupati....10 miliardi di euro a tasso 0....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 15.03.09 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Gentilissima persona,
la invito a rimuovere il video la Lei installato!
Con la Direzione di Youtube è ormai in corso, stiamo agendo in una direzione
comune-, una procedura per fare rimuovere i video che ledono la mia
immagine!
Per il fatto da me commesso ho già chiesto scusa nelle sedi adguate, ma
anche attraverso mezzi di giornale.
La Invito ad occuparsi di tematiche ben più importanti nella sua Vita, non
faccia la moralizzatrice del popolo!
Mi auguro che presto rimuoverà il video, altrimenti lo farà la stessa
direzione di Youtube, la mia denuncia è già partita!
Grazie
Nino Strano
---------------------
Questo è il "messaggio" del "senatore" Nino Strano (ma molto strano) ha mandato alla blogger Gisella (http://gisa.splinder.com/) per ever pubblicato su youtube spezzoni della "infelice" vita del senatore strano.
Le ho inviato un messaggio di solidarietà.
Lei ha esercitato solo un puro diritto di cronaca.
Vi invito a fare altrettanto e a visionare il video: http://www.youtube.com/watch?v=X_M3-JdIJEU
(Siamo alle comiche finali !!!)

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.03.09 17:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Gli sforzi compiuti da Berlusconi per cambiare il sistema giudiziario sono circondati da molti dubbi: lo sta facendo per migliorare i bassi standard della giustizia italiana o sta solo tentando di proteggere i suoi interessi?
The Economist, 12 marzo

* *
* 15 Mar 2009
* *

< 2008
Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31
Blog
Rasoterra
Arbitri migliori? In un paese migliore
di sport e dintorni
10 commenti
Liberi tutti
Omofobia: "Diamo una lezione ai...
di Delia Vaccarello
38 commenti
Giubbe Rosse
Salviamo gli esuli di sinistra
di Pietro Spataro
17 commenti
Locomotiva Digitale
Cambiare le cose in tempo di crisi
di Cesare Buquicchio
7 commenti

* © 2009 L'Unità.it
* Nuova Iniziativa Editoriale S.p.A. - P.IVA 13199630156

* Home
*
* In edicola
*
* Archivio
*
* Blog
*
* Foto
*
* Video
*
* Pubblicità
*
* Note legali
*
* Mappa del sito
*
* Contattaci
*

cesare beccaria Commentatore certificato 15.03.09 17:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA DIFFERENZA TRA IL PARLAMENTO ITALIANO E L'UCCIARDONE? NEL SECONDO CI SONO PIU GALANTUOMINI !!!!! lallodisanmarciano

aniello r., milano Commentatore certificato 15.03.09 17:10| 
 |
Rispondi al commento

posso dire una cosa...non sono di Sinistra ma' mi piace Ferrero...dice cose interessanti,anche quando era ministro...sono libero di votare Ferrero alle Europee o è LESA MAESTA'....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 15.03.09 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sia ben chiaro per tutti i parassiti del blog.

Se Gianni Zurlo doveva postare commenti per quelli che scrivono
Sul Blog di Grillo, non avrebbe mai postato un fico secco.

Gianni Zurlo scrive per quelli che di tanto in tanto si affacciano a leggere, queste sono persone pulite che desiderano conoscere.

Il 95% di quelli che scrivono su questo blog, sono parassiti che vivono con le briciole che i politici gli fanno cadere dal tavolo, questa è la peggiore merda italiana che per qualche briciola non vendono l’Italia ma la loro stessa famiglia.

Questi parassiti sono i veri responsabili di tutti i mali italiani, dall’immigrazione, all’insicurezza, droga, disoccupazione, la perdita di case, sanità lavoro, lo sfascio delle famiglie ecc. questi sono peggio che le bestie che non hanno mai incontrato l’uomo, questi sputano in faccia ai genitori e la patria che gli ha dato i natali.

Da questi individui deriva tutto il malessere che ci circonda. Se non ci sbarazziamo di questi parassiti è come avere, in circolazione, il colera, peste nera, aids, spagnola, questi rappresentano il male assoluto in tutti i sensi, questi scrivono non contro l’Italia ma contro i loro genitori. LAVORIAMO PER L’ITALIA.


Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 15.03.09 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate se ve lo dico....ma siete diventati noiosi, qualunquisti, poco incisivi.
si parla di sicilia, di mafia, di berlusconi, di crisi....
e allora? noi non siamo nessuno.. la gente vota i soliti testa di birillo a destra come a sinistra, siamo solo l'espressione di una rabbia di pochi nell'oceano del qualunquismo mediatico e eterodiretto.
ma non contiamo. per contare bisogna contarsi, e per contarsi bisogna organizzarsi, e per organizzarsi ci vogliono appoggi e soldi, e per avere appoggi e soldi bisogna contare etc etc..

fausta c., Roma Commentatore certificato 15.03.09 17:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE,

SOLO AL GOVERNO SIEDONO I SEGUENTI PERSONAGGI DI ORIGINE SICILIANA ALCUNI DEI QUALI COLLUSI CON MAFIA ED ALTRI CONDANNATI PER MAFIA ETC
* LA RUSSA
* PRESTIGIACOMO
* SCHIFANI
* DELL'UTRI
* ALFANO
* CUFFARO
* MARTINO
* CRIMI
* MICCICHE
* LA LOGGIA

LA FAMIGLIA DI BETTINO CRAXI PER CHI NON LO SAPESSE ERA SICILIANA DI SAN SALVATORE DI FITALIA, ANCHE SE LUI ERA NATO A MILANO.

ALLA CAMERA E AL SENATO SIEDONO UN GRAN NUMERO DI SICILIANI PER NASCITA O ORIGINE.

VI SIETE MAI CHIESTI PERCHÉ'.

IL PARLAMENTO SICILIANO HA 90 DEPUTATI E NEL 2005 IL BILANCIO E' STATO COSI: a 142.185.000,00 euro LE ENTRATE E 141.327.236,90 EURO LE USCITE.

Nel 2005 i soli 600 Deputati A ROMA sono costati alla collettività 40.000.000 di euro!

TIRATE VOI LE CONCLUSIONI. EVVIVA L'ITALIA

GIANCARLO . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.03.09 16:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DA GIANNI ZURLO - IL PATRIOTA
AL POPOLO ITALIANO

Siamo patrioti italiani, amiamo e combattiamo per la ns. terra che ci ha visti nascere, ci ha fornito il cibo e l’aria per la vita.

Non vogliamo fare la fine dei ns. antenati recenti che per un pezzo di pane, furono costretti a spostarsi in paesi che non amavano e non amano, non vogliamo fare la fine degli indiani d’America e Canada, Aborigeni australiani, che da padroni sono finiti in schiavitù totale dei nuovi arrivati, questa è l’immigrazione.

L’immigrazione italiana ha il solo scopo di creare concorrenza di lavoro tra italiani e stranieri arricchendo il già ricco, e impoverire il già povero, sfociando in una guerra tra poveri.

Lo straniero deve arrivare in Italia solo per arricchire l’Italia se l’arricchimento giova solo al già ricco noi diciamo che è un inganno.

Italiani unitevi al movimento che lotta per evitare una imminente guerra tra poveri, fermiamo questo fiume di sangue che sta per avere inizio, la fame è un a brutta bestia che non conosce amici e parenti.

Noi siamo gli unici che abbiamo un programma per il futuro dell’Italia, tutti gli altri, parlano solo di crisi, debito pubblico, finanziamenti ai militari all’estero aiuti all’estero, aiuti agli stranieri stupratori in Italia.

Visitate il ns. sito in modo accurato. Clic programma, futuro, immigrazione, consigli, politici, casa, ecc.

Non esitate a contattarci forniteci via E.Mail il vs. n° di telefono fisso vi chiamiamo noi, conoscerci non guasta, la conoscenza è parente stretto dell’amicizia.

Movimento dei Lavoratori www.patriaepopolo.org

Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 15.03.09 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi.

"Quando i conti ce lo consentiranno - ha promesso il premier - ridurremo il carico fiscale delle famiglie attuando il quoziente familiare. Il Pdl non accetta una società divisa tra ricchi e poveri", ma promuoverà "una società che si prenda cura dei più deboli".

Significa che darà la SOCMEL CARD anche ai ricchi ?

Fatti processare, buffone.


Carmelo Garigliani 15.03.09 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha detto oggi che anche la Lega Nord appoggia il suo piano per permettere ai proprietari di ampliare la propria casa e di non temere deturpazioni del paesaggio, perché lui si fida del senso estetico degli italiani e del senso di responsabilità di chi firma i progetti.


-
Il pres. del. Cons. si fida degli italiani ed è per questo che l’evasione fiscale è la più alta al mondo. Cosa bisogna fare per riportare sulla terra questo signore????
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 15.03.09 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma chissenfrega della sicilia?
l'ultimo dei problemi dei siciliani è il continente.
fonte?
loro.

Marco F., Torino Commentatore certificato 15.03.09 16:52| 
 |
Rispondi al commento

IL LIBRO CHE TUTTI GLI ITALIANI DEVONO LEGGERE

"IL RITORNO DEL PRINCIPE"

DALLA FONDAZIONE DELLO STATO ITALIA A OGGI

NON CI PIACERA' MA CI FA PRENDERE COSCIENZA

http://www.youtube.com/watch?v=DaRKo4ezM8o&feature=related

Giuseppe Aresu (), Cagliari Commentatore certificato 15.03.09 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Tranquilli, basta disperazione.
Il premio nobel per l' economia Brunetta ha detto che a breve la crisi sarà superata.

Carmelo Garigliani 15.03.09 16:48| 
 |
Rispondi al commento

IL NANO:IO SONO UN GRANDE LIBERALE!!! NANO TIRANNIA è PROFESSARE CIO IN CUI NON SI CREDE, SMETTILA!!!!

aniello r., milano Commentatore certificato 15.03.09 16:47| 
 |
Rispondi al commento

x CLAUDIA TS ::: ciao claudia sono di milano , domani lunedi vado a verificare in via rosellini 12 ,sè esiste questa associazione ONLUS,, AL PROSSIMO BLOG DI GRILLO ,ti mando un messaggio cioe domani sera verso le 21.00 tramite grillo ti tengo al corrente ,,spero di poterti aiutare ,,ma anche per tutti noi che ci teniamo aggiornati ,,, ciao CLAUDIA ,,, ANGELO DA MILANO

angelo c., milano Commentatore certificato 15.03.09 16:44| 
 |
Rispondi al commento

A seguire e ve lò detto mio dovete sopportare;
una tutta scosciata che vuole fare carriere, ha condotto un altra pezzo di trasmissione con invitati di nessun senso,quindi nulla; vorrei capire come funzionano i voti telefonici, sembra che un tizio tale Lele Mora abbia comprato delle schede di televoto, per far vincere un tale alla prima edizione del progarmma isola dei misteri,detto in diretta dal ricciolone,

poi nella seconda votazione sempre telefonica, impostata si o no!! il santo!!! e i suo scagnozzi la casta? ci salveranno??? il risultato comunicato ufficialmente: sondaggio vinto per uno scarto di sei punti, ber i ladri; però prima di questa informazione cosultadomi con mia moglie le ho detto vedrai che ci sarà uno scarto minimo a favore del nano.

ahahahhahaha 56,a 44 ha favore del salvatore............................ su un
campione di italiani significativo 16.000 persone forse tutta la rai con mediaset, ahahahahahha

Deficenti!!!! come me, noi insomma'' vi invto a vedere
report, che riprende stasera con sevizio su Catania, un tale Scapagnini che ci spiega come il santo apre il celo e fà il miracolo e torna il sereno.

claudio galletti, roma Commentatore certificato 15.03.09 16:44| 
 |
Rispondi al commento

LA CRISI NON E PASSEGGERA
La crisi attuale è destinata a durare, la crisi non si combatte stanziando moneta che non esiste, lo stato italiano vive con le tasse che paga il popolo, quando le casse si svuotano lo stato preleva moneta dalla banca centrale, aumentando il debito pubblico.
La crisi si risolve con la produzione, una nazione basata sul lavoro come l’Italia se non produce con manodopera italiana il paese si sfascia.

I soldi che Berlusconi vuole stanziare sono diretti all’edilizia, per costruire case popolari, sapete chi lavorerà nell’edilizia? ( gli stranieri ) sapete chi usufruirà delle case popolari ( gli stranieri ) questo deve farci capire, che il governo e politici di tutti i partiti, sono proiettati a mettere il lavoratore italiano con le spalle al muro, tutto questo serve a mettere l’italiano in minoranza e schiavitù.

Le nazioni si alimentano con la produzione, Agricola, Artigianato, Industriale,
Senza la produzione la nazione si impoverisce, la rimanenza sono prese per il culo, a quel popolo credulone che ancora confida ognuno nel suo politico.

Popolo italiano se entro la fine del 2009 non mandiamo a casa questa classe di guastatori, il lavoratore che oggi lavora nelle fabbriche, edilizia, commercio, ristorazione, artigianato resterà senza lavoro, i piccoli datori di lavoro sono costretti a chiudere, rimanendo senza lavoro con un sacco di debiti.

La crisi che avrà lunga durata colpirà tutti i piccoli, di qua, ne usciranno sderenati, noi siamo qua per metterci una pezza.

Visitate www.patriaepopolo.org click futuro immigrazione programma ecc.


Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 15.03.09 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Non posso che farmi una domanda possibile che grillo o Travaglio anzi Di Pietro non sappia che Cuffaro entra in Commissione Vigilanza Rai possibile.
Una vergogna tacere,allora non c'è piu niente da fare per questa ITALIA non ci resta che accettare visto che ormai ognuno pensa al propio paniere.
Ma ricordate tutti quando arrivera il giorno non negate che non eravate compiacenti.

Gieseppe R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.03.09 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.. veniamo alle cose più serie

stasera a "Che tempo che fa" sarà presente Serge LATOUCHE, uno dei principali esponenti del pensiero della DECRESCITA.

A seguire torna REPORT (cosa sicuramente già nota) sui finanziamenti dati da Berlusconi a Scapagnini, sindaco di Catania nonché suo medico personale.. e sulla sua visione mistica all'atterraggio dell'aereo

Prevista a breve eruzione speciale dell'Etna per rinnovare i festeggiamenti al premier noto vulcanologo-fai-da-te

Paola Bassi Commentatore certificato 15.03.09 16:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

bah...ci riprovo..

perchè ho postato "italiani portatori sani di mafia" ?

ergo...un certo bossi..dipingeva un emergente leader politico MAFIOSO..adducendo motivazioni abbastanza logiche....

questo personaggio...non ha raccolto dissensi anzi....adesso è PROPRIETARIO dell'italia...grazie ai voti degli italiani....

stesso dicasi per la sicilia.....

...siamo forse divenuti allergici alle persone per bene ?

sono stato un pochino più chiaro ?

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 15.03.09 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Emma col Piattino sui Sagrati a Mendicar Soldi veri,( stanca di Bottoni), l'uomo di Fede con la barba finta alla Fila della Caritas.....
Scroodge, Scroodge! Mi senti?
La Tomba, Stavolta è la Tua.......!

enrico w., novara Commentatore certificato 15.03.09 16:17| 
 |
Rispondi al commento

salve blog
***

Berlusconi: commissione Ue è "occhiuta", urge riforma

Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha detto oggi che sta cercando di convincere gli altri partner della Ue a modificare le regole di funzionamento della Commissione europea, perché possa parlare solo per bocca del suo presidente.

"C'è un'occhiuta Commissione europea che incombe su di noi", ha detto Berlusconi parlando ad un evento di Confcommercio a Cernobbio. "Sto facendo un'opera presso tutti i colleghi capi di stato e di governo per cambiare le regole di funzionamento della Commissione".
"Non è possibile che un governo si trovi una settimana si e l'altra no delle critiche non solo del commissario singolo ma anche del portavoce del commissario.... la commissione futura dovrà assolutamente parlare solo per bocca del suo presidente".
Secondo Berlusconi la Commissione europea contribuisce a dare della Ue l'immagine di un gendarme che non piace ai cittadini europei.

AH AH AH AH AH AH !!!!!

(ciao Leo, la risata è contagiosa :-)

Paola Bassi Commentatore certificato 15.03.09 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Franceschini a Berlusconi :

"Unifica le date di elezioni e referendum, e con i risparmi dai risorse alla polizia".


Dite che il premier arricchito con soldi di dubbia provenienza lo ascolterà ?

Berlusconi, mettiti a lavorare e finiscila di raccontare le favole, ciarlatano.

Filippo Trescore 15.03.09 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Ascoltate queste parole.....

http://www.youtube.com/watch?v=n4Niz1a2ErI

C. Z. Commentatore certificato 15.03.09 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Oddio!!! purtroppo mi dovete sopportare fino a quando;non mi mandate affaculo,ho visto il primo canale con il redento ricciolone torinese , che parlava sempre con i soliti noti, dalle due alle, tre, stringe le sopracciglia come quel gran testa di cazzo ex comunista, ex racidale, insomma un ex,
con dei figuranri dietro che non so quanto li pagano e ci costano,che palavano di Fiorello ahahhahhhahhah, ma che cazzo centra, qui siamo allo sbando e loro si preoccupano se gli toglierà l'auditel,con un professore di destra, di sinistra, non lo so e no me ne fotte un, nulla che diceva i realitì sono programmi per deficenti, ahahahhahhah,la Mercegaglia che parla come la sinstra ha capito che cazzo di scema è, niete oprai niente loro, sono allo sbando beppe allo sbando.

Posso dare un idea a questi pezzenti ,il prossimo progaramma l'ora dell'imbecille con persone noramali che parlano dei loro problemi in questi orari.

claudio galletti, roma Commentatore certificato 15.03.09 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dedicato a " peppino ".......un amico del sud

"mafia-nazi-yankee"

si usa questo termine per differenziare la mafia originaria nata
nel momento della costituzione del Regno d'Italia , 1860 .
In un primo tempo era una associazione isolana per salvaguardare
i siciliani dalla occupazione straniera delle truppe piemontesi, non riconosciute italiane a tutti gli effetti perchè appartenenti al Regno
Sabaudo (Piemonte-capitaleTorino), in seguito ci fu un avvicinamento con Roma capitale (1870).

Rimaneva sempre uno spirito indipendentista. Con il governo fascista
di Mussolini le cose migliorarono ma non molto , il prefetto Mori mandato dal duce dette una ripulita alla regione ma fu rimosso per
motivi "politici", nelle pulizie incappò in legami clericali !!
Con l'invasione della Sicilia delle truppe americane la mafia ebbe
l'ultimo cambiamento , divenne una cellula di "cosa nostra" nata a Chigago negli anni venti .La struttura nata per salvaguardare le esigenze popolari si trasfomò in forma oppressiva per le masse per
difenderle dalle idee socialcomuniste molto espansive in tal periodo
perchè esattamente opposte al nazi-fascismo .

La paura del propagarsi delle idee socialiste sovietiche da parte
della chiesa cattolica e degli yankee favorirono la penetrazione
sociale e politica di "cosa nostra", l'associazione da allora esprime
odio e distruzione per chiunque abbia idee di sinistra .
Non a caso i bersagli più cercati da ste merde sono compagni
siciliani di un certo rilievo politico sociale .
E' ovvio che la trasformazione la porta ad essere considerata
vera è proprio nazista-razzista verso la gente sia comune che
di sinistra . I traffici malavitosi di cui si occupa non rispettano
nessuno, se non stai con loro e sotto il loro potere sei morto !

Esattamente come fossero degli "hitler" , manca solo la bandiera
con la croce uncinata (non dimenticando l'appoggio degli USA )

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 15.03.09 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non nasconderti
RACCONTACI LENIN
come si fa ad essere un troll un talebano un appestato un trojan un idota e seguire il mujadin di pietro?
raccontaci su da bravo e fatti aiutare dai tuoi amici talebani

komiklon f., napoli Commentatore certificato 15.03.09 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da Guardare e Votare

"COMMISSIONE RAI"

http://www.youtube.com/watch?v=zRdvuL5gAVg&eurl=http://www.robertocorradi.it/

Giuseppe Aresu (), Cagliari Commentatore certificato 15.03.09 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Lenin di Pietro
...............
(ho il libro in mano)
..."Adesso rimase l'unico regnante di Roma(Giulio Cesare nel 45-44 d.c.).
Riordinó l'amministrazione dei ricchi.Le colonie furono ricostruite,leggi contro l'espatrio illegale,contro il Divorzio facile,contro il lusso,contro i prezzi troppo alti".

STRACOGLIONAZZO!

Stranger in a Stranger Land, Muc Commentatore certificato 15.03.09 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i politici armano le mani di chi tira il sasso e nasconde la mano,la chiesa...sta dietro a chi arma i politici.


Loro non si bruceranno mai.

AMMENOCHE.......!

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.03.09 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Il leghista:

"Viagra alle stelle al Nord
Colpa delle tasse e del troppo lavoro"

(fonte. La repubblica)

---------------------------

Ma quale colpa delle tasse e del troppo lavoro !
Altro che celoduristi...è sempre la solita storia:

Can che abbaia, non morde !!!

R. Leo Commentatore certificato 15.03.09 15:43| 
 |
Rispondi al commento

basta co sto dipietro ha chiuso pure alla società civile, camilleri e flores d'arcais sono buoni per piazza navona ma non so' boni pe le liste all'europee se non se mettono dentro idv...

Basta con DI Pietro, per favore basta.

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.03.09 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ehi, ehi... ho controllato su wikipedia.
dunque, vediamo di mettere un po' di puntini sulle i

la regione con il reddito pro capite più basso è la campania, non la sicilia.
e per quanto riguarda il pil, la sicilia è al 7° posto in italia, ok?

altro che regione più povera...

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.03.09 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi:

''Giù le tasse alle famiglie appena i conti lo permetteranno...''.

-----------------------------------------

Un comico nato !
"Appena i conti lo permetteranno..."

AH AH AH AH AH AH ah ah ah ah ah ah !!!

R. Leo Commentatore certificato 15.03.09 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Salve, la battaglia per un'evoluzione umanitaria ostacolata dalle caste, la casta sicula dei seggi, indirizza da un po di anni la politica del bel paese, come in altri stati ce' chi indirizza verso.... vedi ( il venezuela o la columbia). due opere contrapposte, un muro che va verso l'illecito per il consenso, avere il mandato. governare nella paura, incutere paura, deridere l'elettorato, l'inteligenza di questo paese. la paura, la stessa paura usata per governare, si e presentata nella finanza, la fiducia dei grossi capitali verso chi riassicura (i governi) non e sufficiente a garantire una stabilita' di mercato, ma anzi facilita una azzione piratesca di drenaggio dei capitali immessi nel mercato, aspettano con astuzzia allo stretto per allegerire le cassi statali, questa cultura raffinatasi nel tempo e il male dei paesi.

ciro c., salerno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.03.09 15:38| 
 |
Rispondi al commento


COMUNQUE RIMANGO DELL'IDEA CHE UNA BUONA MAZZATA SULLE GENGIVE SU CERTI TIPI DI TROLL ....

RIMETTEREBBE A POSTO ...LE IDEE !!!

GENTAGLIA DEL GENERE CONOSCONO SOLO ....
LE BASTONATE!

...E QUALCHE VOLTA NON BASTA NEANCHE !!!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado

*****************************************
scusa eh?

ma fino a quando ci sarà gente come te che replica a qualsiasi cazzata scrivano i troll,credo proprio che sarà difficile liberarcene...

il troll sopravvive proprio grazie alle repliche, ormai dovresti saperlo

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.03.09 15:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che schifo.

Proprio non riuscite a trattenervi dall'usare linguaggio volgare e becero.

Veramente che schifo.

santa pazienza Commentatore certificato 15.03.09 15:30| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE BEPPE!!!

NON SOLO LA SICILIA, MA :

SUD LIBERO!!!!!

valerio rizzo, Lucania Commentatore certificato 15.03.09 15:29| 
 |
Rispondi al commento

RACCONTACI LENIN
come si fa ad essere un troll un talebano un appestato un trojan un idota e seguire il mujadin di pietro?
raccontaci su da bravo e fatti aiutare dai tuoi amici talebani

komiklon f., napoli Commentatore certificato 15.03.09 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

italiani narcotizzati da una "nano-supposta"

1 10 100 1.000 10.000 100.000 1.000.000 di Grillo (i want you) Commentatore certificato 15.03.09 15:22| 
 |
Rispondi al commento

@ paolo cicerone
==================

Se hai argomenti da discutere non discutere a nome mio con altre persone,parlane con me!

Visto che ti stai facendo "bello" su altri siti sulla parola di democrazia e di scambio di opinioni,voglio precisarti che molti di voi parlano per prendere aria!

Dici che a Firenze hai parlato con me spiegandomi.............cosa?

A firenze invece io ho incontrato un gregge di pecore (senza offese alle pecore) che nonostante sapesse con chi stava dialogando,non ha avuto nemmeno l'educazione di presentarsi (fatta eccezione per Tinazzi,Nando Meliconi e Manula,che sono venuti personalmente da me a presentarsi, approfitto per salutarli)!

Addirittura una che non so chi fosse ha detto che era meglio che io continuassi a non conoscere (pensa te,non ho dormito la notte)!

Un altro, invitato da me a presentarsi dopo che stavamo dialogando da dieci minuti,mi ripeteva in continuazione cosa bisogna fare,cosa bisognava dire come se lui fosse il DUCE IN PERSONA, COSE GIà SENTITE a suo tempo con la manuelita (ricordi skype), ed era exidor, che probabilmente pensava che io fossi il bernicchi pietro,di una maleducazione mai vista, dire "terra terra" è un'offesa alla terra che si calpesta!

NON MI VENIRE A FARE PREDICHE SULLA DEMOCRAZIA,SU COSA SIGNIFICA PERCHE' CREDO CHE DOBBIATE CONSULTARE PARECCHIE EDIZIONI DI VOCABOLARI E LIBRI PER CAPIRNE BENE IL SIGNIFICATO!

Anzi vi consiglio di prendere qualche appunto dal galateo,non si puo' mai sapere che riusciate a "recepire" qualcosa!

Capisc' a mme!

Rino Napoli Doc Commentatore certificato 15.03.09 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il comunista per eccellenza c'é stato prima del barbone sionista Marx e il paraculi Lenin.
Si chiamava Giulio Cesare.
Lenin di Pietro leggiti "le guerre galliche" e poi iscriviti alla legione straniera.
(Nun se sa mai)

Stranger in a Stranger Land, Muc Commentatore certificato 15.03.09 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho una peoposta molto interessante per fare una cosa moooooolto intelligente e che è sempre stato un pallino del nostro Beppe nazionale.
Ora che il prezzo delle azioni di tutte le società quotate in borsa sta scendendo si potrebbe realizzare un progetto impossibile prima.......... Lo so non è facile ma è meno difficile di prima. Cosa? Convincere il maggior numero di persone a comprare azioni TELECOM ITALIA e delegare il Sig. Grillo Giuseppe a rappresentare gli azionisti, cosicchè si potrebbe avere la maggioranza nell'assemblea dei soci ee........................................ immaginate gente, immaginate!!!!!!!!

Marco Tronketi 15.03.09 15:19| 
 |
Rispondi al commento

buona domenica finocchioni...

se "tutti" ammettessimo che in fondo siamo "portatori sani" di mafia ?

fa paura fare i conti con la propria coscienza...comprendo...meglio traslare il fenomeno ad altri ?...a chi ?...ma gli altri in definitiva siamo noi ....

potrei farvi decine di esempi...vi annoierei...

...ammettere che siamo "marci" che rasentiamo ormai la bestialità (tutti)...sarebbe un primo passo per ostacolare la mafia...ossia...l'espressione materializzata del degrado umano....

sicilia ? calabria ? campania ?....allora non si è capito un cazzo......la mafia siamo tutti noi...c'è chi la sostiene semplicemente e...chi ne trae lucro...

c'è una fluttuante linea di demarcazione tra mafia e dignità...(meglio tra politica mafiosa e dignità )...noi cosa difendiamo ?....a malapena la nostra ridicola quotidianità....

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 15.03.09 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi alla Marcegaglia: «Già dati soldi verissimi»

Il premier risponde all'appello di Confindustria: «Abbiamo dato fondi per sostenere interi settori».

Mortacci tua e de chi nun te lo dice!

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.03.09 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Destino di un Cavaliere

http://www.youtube.com/watch?v=5xrjxsbqRK8&feature=related

0000000000000000000000000000000000000000000000

Tra poco vi lascio x 2 o 3 giorni ....
non state in pensiero....poi torno.

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.03.09 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@PAOLO PAPILLO.

Allora Papillo!! Attendo una risposta.

Non ha letto il mio sottocommento? Strano, perche'ho ricevuto risposte da i suoi "amici".

Allora riformulo la domanda:

Visto il suo lodevole impegno per contrastare la censura sulle reti radiofoniche RAI, Le dispiacerebbe interessarsi anche dei suoi colleghi bloggers censurati in questo blog?

Non mi sembra una domanda difficile.

Forse trova imbarazzante farlo?

Forse anche lei, cosi attento, non ha notato nulla?

Be' certo e' facile sparare sulla croce rossa, (RAI) Un po' piu' difficile e' combattere battaglie che possano procurarci qualche fastidio.

"Disaprovo cio che dici, ma sarei disposto ha donare la mia vita, per difendere il tuo diritto di dirlo" Cito a memoria (Voltaire)

Un paladino dell'informazione libera, come lei e', sicuramente avra impresse queste parole nella sua mente.

Bene, allora "io" informo "lei".

Nel blog che la ospita e le da la possibilita' di propagandare la sua giusta battaglia contro la censura dell'informazione.

Decine di suoi colleghi bloggers vengono sistematicamente censurati.

Senza che questi postino commenti in violazione del regolamento del blog. Ma solamente per quello che dicono.

Io non vado a far pulizia in casa d'altri, lasciando la mia casa nella sporcizia.

Giovanni Porta 15.03.09 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brunetta ha ragione.Se iniziano a "stampare" soldi succederá che vi srá piú carta che pane.E i soldi non sono commestibili!
........................
Dipendenti pubblici:

LAVORATE SCHIAVI!!!

Stranger in a Stranger Land, Muc Commentatore certificato 15.03.09 15:13| 
 |
Rispondi al commento

@ komiklon..........se sei il barile di merda che penso...già lo conosci sto post....ma visto che insisti....lo riposto....topodifogna!
+++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

io non amo Di Pietro, non è il mio tipo !

lo so, faccio il "tifo" per lui pur essendo di sinistra ----> estrema ma mica me lo voglio "sposare" .

E' uno di noi, forse anche di destra, però ripeto è uno di noi ha un passato più limpido di qualsiasi altro politico, potrebbe
essere il NOSTRO TROJAN.

IL CAVALLO DI TROIA nel quale inserire i nostri progetti le nostre speranze la nostra rinascita .

è L'UNICO CHE RICONOSCE IL BLOG COME UNA COSA
VIVA, e non solo perchè attinge i voti come scrivono i soliti troll demmerda.

ALL'INIZIO IL VDAY E IL BLOG E' STATO CRITICATO DA TUTTO L'ARCO POLITICO , LO AVETE DIMENTICATO ??

SIA I ROSSI, SIA I MENO ROSSI, SIA NERI , SIA I MENO NERI

CI HANNO DERISO E CI HANNO INDICATO COME QUELLI

DELL'ANTIPOLITICA .... lo capite? ANTIPOLITICA!!!

solo il molisano ha capito che NOI siamo la speranza per questo PAESE DEMMERDA....
ED ORA LA MERDA STA SALENDO !!!

l'alleanza con il topo era solo PROVVISORIA.... !!

ADESSO NON ROMPETE IL CAZZO ED USIAMO IL NOSTRO

(((((((((( TROJAN )))))))))))

altrimenti ..... sarà un massacro !!!!

aggiungo adesso:
STO MASSACRO....forse SARA' PURE MEGLIO....VISTO LA MERDA CHE ANCORA RESPIRA NEL PAESE !!!
riprendiamo da dove ....lasciarono....!!!!!!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 15.03.09 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con quale coraggio vengono in sicilia a stracciare dei soldi, facendo credere che il ponte sullo stretto sia l'esempio o l'inizio di chissà quale azione o effetto.

qualunque cosa ordina l'italia la sicilia la fa !

Se avessero chiesto di coltivare a frumento metà del nostro territorio e il restante ad arance o
vigne, i siciliani lo avrebbero fatto !

Invece si dimentica che è stata sconsigliata tale strategia.

Ma ovviamente il nord ha un'altra vocazione. Come si fa ad averne due?

La Sicilia era ricchissima prima del'era industriale. Era ricca per la produzione di qualunque bene agricolo.

Ma invece di ripensare a tale argomento oggi attualissimo, si tenderebbe a tagliare le risorse minime. Non fa comodo avere un sud produttivo?

Forse non fa comodo avere un sud.

Mi viene come ispirazione la storia di Gesù che fu rinnegato dalla sua gente che ancora aspetta il Messia...

Che ci sarà di così preoccupante i tale destino?
Non è forse il mare che sta in mezzo ad impedire i misfatti?

Ossia, non è vero che la politica non vorrebbe avere morale?

Ma poi gli ebrei non furono dispersi come aveva previsto il Messia?

Come si può vivere di vere menzogne?





nessuna crisi al sud, anzi.. 15.03.09 15:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da ieri è iniziata la campagna "NAZIONALIZZIAMO LA BANCA D'ITALIA"

http://www.facebook.com/home.php?ref=mf&group.php?gid=135789510261#/group.php?gid=135789510261&ref=nf

Iscriviti e diffondi l'iniziativa di libertà dalla schiavitù delle banche e dai camerieri-politici.

Equino Ribot Commentatore certificato 15.03.09 15:11| 
 |
Rispondi al commento

L'inchiesta di De Magistris è alla base di tutto!

L fifa che ha generato è incredibile, basta pensare alle varie reazioni.... l'ultimi episodi sono i decreti di perquisizione e sequestro della Procura della Repubblica di Roma nei confronti di Gioacchino Genchi.

De Magistris aveva messo le mani sulla nuova P2! Un associazione massonica eversiva molto più forte e infiltrata nello stato della precedente! ed ha radici nel passato (mi riferisco alle stragi di Capaci e via D'Amelio) ma non solo, è un intreccio che varca i confini nazionali e l'atlantico, per approdare in America!

Si sono spaventati tutti , destra e sinistra, a partire dal capo dello stato....


Ma adesso l'inchiesta che fine ha fatto? qualcino saprebbe darmi informazioni o suggerirmi qualche link? Grazie

C. Z. Commentatore certificato 15.03.09 15:10| 
 |
Rispondi al commento

La Sicilia come il resto del Sud dell'Italia non ha nessuna possibilitá di cambiare dato il fatto che il "meridionale medio" ha piú rispetto del sistema mafioso che quello dello Stato convenzionale.
Lo Stato é la mafia da quelle parti.
E il problema inizia dal cittadino e non dal bandito.

P.s.:la Regione piú povera d'Italia credevo fosse la Calabria.

P.s.2:va bene che la Sicilia é l'isola piú grande del "Continente".Ma sul fermo immagine sembra l'Australia col ritocco Photoshop.

Stranger in a Stranger Land, Muc Commentatore certificato 15.03.09 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto, caro Beppe, la tua acuta e bene informata nota sulla Sicilia. Era tempo che qualcuno finalmente intervenisse sull'argomento sul tuo Blog. Qui continuiamo a stare seduti sulla fontiera dell'Italia mafiosa: dico "Italia mafiosa" perchè la mafia da decenni ormai va molto al di là della Sicilia e il tradizionale percorso che la legava all'Ameica si è incredibilmente ramificato nel mondo. Me ne sto accorgendo, nel lavoro scientifico con il quale sto provvedendo ad approfondire quanto ho già scritto nella mia "Storia della mafia" e nel recente libro su "La Sicilia delle stragi" nel quale le tue intuizioni sul tritolo che viene...da Roma (cioé dai rapporti mafia-politica) trovano verifica e conferma. Facciamoci coraggio e proseguiamo. Ho bisogno di conforto perché, nel clima che stiamo vivendo, i miei scritti sull'argomento,per quanto siano diventati a loro modo dei "classici", sono sotto attacco, persino da parte di persone ufficialmente dedite all'antimafia. Non si tollera la verità ed è in corso il tentativo di imporre il silenzio anche agli studiosi. Un saluto a Te e a tutti gli amici concretamente antimafiosi del blog.
Giuseppe Carlo Marino

GiuseppeCarlo Marino 15.03.09 15:08| 
 |
Rispondi al commento

X meg2 che scrive

Non è che ci si venga tutti per litigare.
Ci si viene anche per contrastare certe visioni, certe prese di posizione, per segnalare che dopotutto non stiamo così male, rispetto ad altri assai più grossi e potenti di noi.
Certo, è difficile , in un blog schieratissimo, ma ci si prova.
Meg 2

--------------------------------------------------

scusa se mi intrometto, si fa per discutere.
ma considerando l'italia il paese dove c'e' la piu' alta corruzione, e da qui' il piu' alto furto di denaro pubblico che ci sia in uno stato moderno e occidentale, come ci riteniamo, come si fa a dire che altri stanno peggio di noi? stiamo parlando di soldi pubblici (le nostre tasse dirette ed indirette) che finiscono nelle tasche di corrotti etc. e che invece dovrebbero essere spesi per darci i servizi che gli altri paesi hanno.
e il brutto della cosa, e' che il governo, che dovrebbe mettere come priorita' la guerra alla corruzione e allo spreco di denaro, fa leggi per favorire questo salasso disonesto.
i nostri soldi possono venire rubati direttamente dalle nostre tasche, o da dove noi li versiamo. ed e' quello che avviene.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 15.03.09 14:57| 
 |
Rispondi al commento

SENTO ANCHE QUI' RUMORE DI ZOCCOLI....

roberto s., palermo Commentatore certificato 15.03.09 14:54| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno parla alla parte che gli conviene !

dall'italia è venuto un grande monarca che fa affondare tutta la nave !

e parlate di chi ha "il vizio di mangiare" ?

sono contrario a prendere ad esempio i miseri 15.03.09 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Non è che per caso noi siciliani stiamo cambiando e invece altri stanno cominciando a dare il peggio di sè?

http://www.siciliainformazioni.com/giornale/cronaca/46175/vuole-uscire-figlia-risposta-mostra-sedere-farselo-baciare-finisce-carabinieri.htm

;)))

Alessandro Ferrara, Coleraine(Irlanda del nord) Commentatore certificato 15.03.09 14:33| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA VOLTA NON ACCETTO E NON ACCETTIAMO PROCESSI SOMMARI !

SONO D'ACCORDO CHE DUE GALLI NON POSSONO VIVERE NELLO STESSO POLLAIO, MA SI DOVREBBE AVERE L'INTELLIGENZA DI NON SCORDARLO COME PROBLEMA PRINCIPALE.

ESSERE INTELLIGENTI NON VUOL DIRE NULLA, E NEMMENO AVERE LA CULTURA è DECISIVO.

ESSERE INTELLIGENTI E STRUTTURALMENTE COLTI, CI RENDE LIBERI DAI TROPPI STEREOTIPI.

I RAGIONAMENTI PER STEREOTIPI PERCIò SCATURISCONO DA LACUNE...
CIò AVVIENE IN OGNI PARTE DEL GLOBO...

IN SICILIA NON C'è NULLA DI ANORMALE.

FORSE UNA ITALIA COSCIENTE DELLE SUE RESPONSABILITà CI RENDEREBBE TUTTI PIù TRANQUILLI.

MA QUANDO L'ITALIA SI MUOVE, VIENE PER RACCOGLIERE FIORI E FRUTTI DAL SOLITO GIARDINO.

HANNO FATTO DELLA SICILIA UN COVO DI DEMENTI.
(MA OVVIAMENTE è UN MODO PER DESCRIVERE GENTE NELLA MEDIA INTELLETTIVa)
LO HANNO FATTO OSTEGGIANDO I CERVELLI PIù POTENTI.

NOI NON SIAMO NEMICI DELL'ITALIA, MA è IL CONTRARIO, LO è STATO DA SEMPRE. E' INUTILE NASCONDERSI DIETRO UN DITO.

L'ITALIA è LA TESTA DEL SISTEMA, MA POI SI RICORDA DI SCUOTERSI DA OGNI RESPONSABILITà.

**** CON L'ESPEDIENTI DEI STEREOTIPI *****

l'idiota ritrova troppi nuovi baricentri 15.03.09 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il responsabile della recessione Mondiale Bernanke su 60 minutes

Tre anni nel suo mandato di presidente della Federal Reserve, e " fresco di una recente previsione di uscita dalla crisi ", Ben Bernanke è seduto per la sua prima intervista televisiva. Il capo della banca centrale verrà visualizzato Domenica su CBS's "60 Minutes" in un segmento di lunghezza doppia circa la crisi finanziaria e recessione.


Nella prima televisione in una intervista con un capo della Federal Reserve in due decenni, CBS dice, signor Bernanke discuterà "quello che egli crede che sia andato storto con l'America del sistema finanziario, come ha causato la crisi economica, che la Federal Reserve sta facendo per contribuire a risolvere il problema e quando egli si attende che la recessione di fine paralizzante ". Il programma, che arie Domenica alle 7 pm orario orientale, comprensiva di una intervista a Mr. Bernanke della città di Dillon, SC, con una visita al suo vecchio alto scuola. (Nessuna parola sul fatto che verrà fermata dalla ormai famosa la sua infanzia a casa.)

Fed presidenti generalmente non concedono on-the-record interviste, al fine di evitare le impostazioni che possono confondere o di turbare i mercati. Ovviamente, Mr. Bernanke offre interventi regolarmente (con il pubblico su questioni spesso vivono TV) e testimonia spesso, prima del Congresso. Il mese scorso, ha domande da reporter per la prima volta in un pubblico in un aspetto impostazione presso il National Press Club. Inoltre, nel corso degli anni, le quotazioni di selezionare le interviste con il sig Bernanke (che altrimenti sono state off-the-record) sono talvolta apparse notizie sbocchi.

Ancora, il signor Bernanke - un ex professore di economia di Princeton - ha lottato tutta la crisi finanziaria per contrastare le rivendicazioni da legislatori che ha aiutare Wall Street più di Main Street. Il "60 Minutes" formato, e una passeggiata lungo Main Street, nel South Carolina, dovrebbe aiutare a umanizzare la Fed capo.

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 15.03.09 14:28| 
 |
Rispondi al commento

mmmmmmmmmmmah!
certo che farvi del male vi piace eh?

anche la domenica a litigare??

quando un paese se ne va a carte quarantotto? (per non dire peggio..)

veramente mah!!!!!!!!!!

e di pietro sí e di pietro no!

e comunista e fascista e pum e pam

ma un c'avete proprio nulla da fare nella vita anche durante il week end???

AUTOLESIONISTI!!!!!!!!!!!!!

lo so, il pc é come una piccola play station ed é difficile smettere di giocarci....

via spengete cervelli e pc.... e giuro che lo dico

ACCENDETE LA TV E GUARDATE UN BEL FILM!

guardate che fate ridere i polli...e quand'anche qualcuno avesse voglia di postare qualcosa....cambierebbe idea all'istante....

auguri

santa pazienza Commentatore certificato 15.03.09 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La crisi arrivera' al suo picco entro fine luglio ma per ritornare a riassorbire la forza lavoro ci vorranno almeno un paio d'anni.

Le stime fanno rabbrividire. 3-3,5 milioni di italiani a casa tra precari ed indeterminati entro fine 2009.

Credo che quest'anno rinasceranno gli scontri di piazza, senza pane e' il destino piu' ovvio.

Spero che da questa sofferenza l'Italia possa risorgere come nel pensiero dei fondatori della nostra Patria con gente pulita che abbia voglia di creare uno Stato di diritto per tutti i cittadini tutelando i piu' deboli contro sopraffazioni dei piu' forti.

Vincenzo Mazzotta 15.03.09 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@komiklon (alias franco l'irpinese)

Ho capito che con te è tempo perso. Per conto mio ho deciso di non risponderti più nè cercherò di convincerti che ti stai sbagliando.
Il tuo comportamento non fa altro che confermare i miei sospetti e cioè che tu vieni su questo blog e con la scusa di attaccare Di Pietro,fai solo propaganda mascherata al nano-mafioso di Arcore.

Franco F. Commentatore certificato 15.03.09 14:16| 
 |
Rispondi al commento

http://gioacchinogenchi.blogspot.com/

DOMENICA 15 MARZO 2009
Trovato il mostro: è Genchi

Zorro
l'Unità, 15 marzo 2009
di Marco Travaglio

Trovato il mostro: è Genchi
Alla Procura di Roma, come pure nel Ros dei Carabinieri, lavorano anche magistrati e investigatori di prim’ordine. Ma ci vorrebbe la penna di un Camilleri per raccontare il tragicomico “caso Genchi”. Genchi, per le sue consulenze per le Procure di Catanzaro e di Marsala svolte a Palermo, è indagato e perquisito dalla Procura di Roma, che non ha competenza a occuparsi di eventuali reati commessi a Catanzaro, a Marsala e a Palermo. La perquisizione è affidata al Ros, noto a Palermo per non essere riuscito a perquisire (anzi per essere riuscito a non perquisire) il covo di Riina nel ‘93 e quello di Provenzano nel ‘96. Stavolta finalmente ci è riuscito: dipende dal nome dell’indagato. I pm romani sostengono di aver preso solo atti relativi a “Why Not”. Bugia: il Ros ha asportato l'intero server del consulente, con gli originali di indagini riservatissime di numerose Procure, anche su uomini del Ros. A denunciare Genchi, oltre ai magistrati di Catanzaro (indagati a Salerno grazie anche al lavoro di Genchi), è stato Alberto Di Pisa, neo procuratore di Marsala, dove Genchi lavorava sulla scomparsa della piccola Denise Pipitone. Di Pisa era un nemico acerrimo di Falcone, sulla cui morte Genchi ha indagato a lungo. La Procura di Roma che indaga su Genchi è la stessa che ha usato e usa tuttora Genchi come consulente;
-------------------------------------------------
Precisazione all'articolo di Marco Travaglio, che ringrazio (a scanzo di fraintendimenti...) A me non risulta, allo stato, alcuna denuncia del Procuratore della Repubblica di Marsala dr. Alberto Di Pisa, che ha pure rilasciato alla stampa una dichiarazione sul punto.

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.03.09 14:08| 
 |
Rispondi al commento

W I COMUNISTI
W LE LISTE CIVICHE
komiklon f., napoli

VIVAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA !!!!!

PRATICAMENTE SONO I "CONBATTENTI" CHE FANNO MENO DANNI AL POTERE DEL NANOMAFIOSOMENEGHINO DI MERDA!

eppure mi ricordi sempre di più UN BARILE DI MERDA
CHE USA ANCHE UN ALTRO NICK...più familiare !!!

...anch'io grido VIVA i COMUNISTI.....MA IN ALTRO
MODO........TOPO DI FOGNA !!!!

.....LEGGI CAPRA della CAMPANIA camorrista....


*************************************************
IL COMUNISMO VERO E' COMBATTENTE E APARTITICO,
POPOLARE E CONTRO OGNI FORMA D'INGIUSTIZIA...I FANTOCCI DI PARTITO NON HANNO NIENTE A CHE
VEDERE CON GLI IDEALI DEL POPOLO E LA SETE DI GIUSTIZIA...

TESI VS ANTITESI= (sin.tesi), Atlantide
*************************************************

SE CI FOSSERO QUESTI....NON RESPIRERESTI PIU' DA UN PEZZO .... MERDACCIA SUBUMANA !!!!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 15.03.09 13:57| 
 |
Rispondi al commento

IL TEATRINO DELLA POLITICA
la presindete della confindrustria...urla...ci voglono piu' soldi per noi....
UN PAIO DI GIORNI PRIMA SI SONO INCONTRATI BERLUSCONI E LA PRESIDENTE DELLA CONFINDUSTRIA SI SONO MESSI D ACCORDO.
BERLUSCONI HA DETO...TU INIZIA AD URLARE ED IO FACCIO FINTA DI FARE UN PO' DI RESISTENZA ..TU CONTINUA AD URLARE ...ED IO TI DO I SOLDI....LA PRESIDENTE DELLA CONFINDUSTRIA HA DETTO...OK BERLUSCA.
PERCIO' NON CASCATE NEI TRUCCHETTI....è
TUTTO UN TEATRINO.

komiklon f., napoli Commentatore certificato 15.03.09 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La maggior parte delle persone in America oggi non sono neanche a conoscenza del fatto che ci troviamo in una guerra, o se sono essi ritengono che la guerra sia in Medio Oriente e Asia Centrale. La maggior parte delle persone non sono ancora consapevoli della Infowar che viene condotto contro la popolazione e la resistenza da parte di persone come Alex Jones, attraverso i suoi film. Che sta cambiando rapidamente e con il rilascio di Obama Deception La resistenza ha un cambio di gioco ", una bomba termonucleare informazioni", che, una volta che essa esplode provocherà un grave crack nei piani del global e stallo loro ordine del giorno, si spera che a lungo abbastanza siamo in grado di trasformare questa cosa in giro per il bene ed evitare la tragedia che befell la "più grande generazione".

Vai ad obamadeception.net per l'acquisto di film o visualizzare il trailer.

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 15.03.09 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INFO


Il Blog di Genchi:

http://gioacchinogenchi.blogspot.com


E-mail: legittima.difesa@gmail.com

Apertis Verbis Commentatore certificato 15.03.09 13:50| 
 |
Rispondi al commento

e Jones elenca le proprie credenziali:

Henry Kissinger.
Image via Wikipedia

* Tesoro Secreaty, Timothy Geithner - Bilderberg Group (BG), Commissione Trilaterale (TC)
* Segretario di Stato, Hillary Rodham Clinton - BG, Council on Foreign Relations (CFR), sposato con TC membro Bill Clinton
* Ambasciatore presso le Nazioni Unite, Susan Rice - TC
* National Security Advisor, Gen. James L. Jones - BG, TC, CFR
* Dipartimento National Security Advisor, Thomas Donilon - CFR, TC
* Inviato speciale del Dipartimento di Stato, Henry Kissinger - BG, TC, CFR
* Presidente del Comitato economico Recupero, Paul Volcker - BG, TC, CFR
* Direttore della Sicurezza Nazionale, Adm Denis C. Blair - BG, TC, CFR
* Segretario della Difesa, Robert Gates - BG, TC, CFR
* Segretario del Dipartimento di Stato, James Steinberg - BG, TC, CFR
* Inviato Speciale del Dipartimento di Stato, Richard M. Hass - BG, TC, CFR (Presidente)
* Consigliere presidenziale, Alan Greenspan - BG, TC, CFR
* Inviato Speciale del Dipartimento di Stato, Richard C. Holbrooke - BG, TC, CFR

Per quanto grande John D. Rockefeller capito molto tempo fa, il miglior business è in essere l'attività di governo. L'attività di governo è stata consolidata per quasi un centinaio di anni, in preparazione per il take-down "finale della American Repubblica. Questo film si conclude con un messaggio ispiratore: chiunque guarda questo film e in tutti i Infowar è importante oggi come i padri fondatori erano 240 anni fa - ci sono i moderni figli e figlie della libertà.

Barack_Obama_Very_Tired2
Immagine da Floyd Brown via Flickr

La maggior parte delle persone in America oggi non sono neanche a conoscenza del fatto che ci troviamo in una guerra, o se sono essi ritengono che la guerra sia in Medio Oriente e Asia Centrale. La maggior parte delle persone non sono ancora consapevoli della Infowar che viene condotto contro la popolazione e la resistenza da
[ continua]

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 15.03.09 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pagella di Epifani

«No, è che Berlusconi è un imprenditore e quindi è molto sensibile alle richieste della Confindustria. Solo che come capo del governo farebbe bene ad ascoltare anche il sindacato»

6,5 Corretta l'osservazione, ma pur sempre in ottica di economia capitalista


«Subito tre cose. Primo, di sbloccare i fondi per i sostegni ai lavoratori in cassa integrazione o che perdono il lavoro, perché i 9 miliardi stanziati devono essere effettivamente spendibili. Secondo, di lanciare un vasto programma di interventi in opere pubbliche, ma non quelle grandi che non si sa mai quando si fanno, bensì quelle piccole, nei comuni, per la manutenzione, che subito avrebbero effetti. Terzo, un piano di politica industriale e di interventi per uno sviluppo ecosostenibile».

8 Parole sensate e che profumano di progressismo, ma pur sempre per ora solo parole


«Non siamo stati noi a scegliere il conflitto. È il governo che ha voluto rompere con la Cgil nel tentativo di isolarla. Io, di fronte a questo disegno, avevo chiesto al presidente della Confindustria di fermarsi, sottolineando che la priorità da affrontare era appunto l'aggravarsi della crisi e non certo la riforma della contrattazione. Ma Marcegaglia non si è fermata e ha firmato un accordo separato, senza la Cgil. Dunque non è colpa nostra»

6-- ottima precisione nel descrivere lo scontro di classe, ma fin quando non la isolavano la CGIL cos'ha fatto?


«Noi facciamo sindacato. E comunque faccio osservare che tutte le nostre iniziative di lotta sono servite a governare una rabbia e una protesta che sono diffuse e che in altri Paesi sono esplose, come in Grecia o in Francia dove, l'altro giorno, i dipendenti della Sony hanno sequestrato per una notte l'amministratore delegato che aveva annunciato licenziamenti. E non è un caso se il sabato prima della nostra manifestazione il sindacato inglese ne farà una a Londra sugli stessi temi»

4 Se dovete fare gli imbonitori, allora fuori!


*
militari di proprietà industriale e, pertanto, controllato mainstream media e la diabolica alleanza tra il governo federale e del privato bancario offshore cartello che è la Federal Reserve. La Federal Reserve è il crack che trattano denaro macchina per il governo federale, che è stato un dipendente della moneta dal 1913, quando Woodrow Wilson venduto il nostro paese per il Wall Street den di vipere e ladri. Questo è il film che finalmente la gente a capire che c'è un governo ombra dietro il governo fantoccio. E 'gestito dai Rothschild-Rockefeller-britannica e olandese Famiglia Reale e assortiti Bilderberg coorti. Questo è l'anglo-americano Empire esposti Jones e non esporre il meglio nel grande menzogna in Il Deception Obama rispetto a qualsiasi altro film su questo argomento fino ad oggi, anche il suo precedente film.

Una notte d'epoca
Immagine da FaceMePLS attraverso Flickr

Il Obama Deception - Un Movie Review obamadecept_340x169

Alcuni evidenzia le 2 ore di film sono commenti da parte della estremamente equilibrato e saperla storico Webster G. Tarpley, che è l'epitome di calma in una situazione di crisi così come Gerald Celente, top tendenze future Forecaster che tempo fa ha visto l'esordio del 2009, come la depressione una debole luce di un tunnel della metropolitana. La migliore linea in questo film va al seminale hip-tramoggia Professor Griff dei Public Enemy che chiede, "dove abbiamo ottenere questo senso che solo perché abbiamo un uomo nero, come Presidente di tutto sta per essere OK ... tutto ciò non sarà OK ".

Un altro grande citazione da Gerald Celente parlando di Timothy Geithner Segretario del Tesoro - "è stato l'ex presidente della Federal Reserve NY e ora è il nostro Segretario del Tesoro?" E 'veramente assurdo appuntamento - l'ex capo di New York il banchiere al governo è in corso di esecuzione, il Tesoro!?! Ma questo non dovrebbe venire come sorpresa per ogni singolo appuntamento Obama è un nemico dichiarato della Repubblica [continua]

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 15.03.09 13:45| 
 |
Rispondi al commento

SICILIA / SARDEGNA ED ALTRO ANCORA.

LEGGO CHE QUALCUNO VORREBBE LA SICILIA STATO.

LA STESSA COSA VIENE PROPOSTA PER SARDEGNA NAZIONE.

UN'UTOPIA, UNA FANTASIA, UNA FESSERIA !!!

LA STORIA DI QUESTE GRANDI ISOLE, DELLA SUA CULTURA E DELLE SUE GENTI, SONO MERAVIGLIOSE, MA OFFUSCATE DA UOMINI D'ONORE E BALENTIE CHE NULLA HANNO A CHE FARE CON LA CIVILTA' DI UN POPOLO.

PER MILLENNI I MALI PER LE DUE ISOLE VENIVANO DAL MARE CON LE TANTE INVASIONI E SACCHEGGI.

NEGLI UTLINI 60 ANNI, TUTTI I MALI SONO IL RISULTATO DELLA POCHEZZA, INCAPACITA' E RUBERIE DI CHI LE HA GOVERNATE.

LE GENTI DI SICILIA E SARDEGNA HANNO L'ORO SOTTO I PIEDI, MA LO CALPESTANO E LO DETURPANO, SACRIFICANDOLO A QUATTRO CIARLATANI DELLA POLITICA.

SCIURI, SCIURI, SCIRARINDI !!!!

alessandro S., SELARGIUS Commentatore certificato 15.03.09 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I SALUTI .
quando esco per strada o al bar ed incontro un gruppetto di persone che conosco il primo che saluto è sempre il piu' idiota
Cosi' ha fatto grillo a firenze...ha salutato dal palco il piu' idiota lenin....eh h eh

komiklon f., napoli Commentatore certificato 15.03.09 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Il Obama Deception - Un Movie Review

Damon R.-W.
Rise Up Rochester
Domenica, 15 marzo 2009

Alex Jones, per chi non lo sapesse, è l'auto-descritto "punta di lancia" nella Infowar. Jones è un sindacato a livello nazionale con una radio di accoglienza quotidiana di ascolto del pubblico in centinaia di migliaia di persone e che ha diretto e prodotto oltre 20 documentari.

Il più recente film, La Deception Obama, nel tempo potrebbe essere ricordato come uno dei più importanti film della nostra storia. Il film è indicativo di essere rilasciati corsa, che è stato chiaramente. Il tempismo è tutto. Signor Jones sapeva quello che stava facendo per ottenere questo film per le masse e veloce oserei è la prova della tempestività della sua critica in questo momento storico. Mai così tante persone sono state così tantalizingly vicino a svegliarsi loro colleghi l'uomo alla realtà del mondo in cui viviamo Questo film potrebbe essere l'uno che per fare finalmente.

Barack Obama, nonostante ciò che la Madison Avenue di spin medici tenta di raccontare / vendere a noi, non è quella. Penso che Alex Jones e il suo film La Deception Obama potrebbe essere solo l'UNO. Il titolo di questo film è un po 'fuorviante, in quanto non è un film su Obama di per sé, il suo carattere discutibile, o anche la legittimità della sua presidenza, alla luce delle questioni che circondano la vera origine della sua nascita. Essa copre alcuni dei suoi messaggi campagna / promesse e le sue successive inversioni assumendo su di ufficio. In particolare egli ha evitare il suo impegno per il ritiro delle truppe da Iraq e anche di non nominare lobbisti a suo gabinetto.

WASHINGTON - 6 febbraio: il segretario di Tre ...
Immagine da Getty Images via Daylife

Sebbene Obama ottiene i voti migliori di fatturazione in questo film il film non è che gran parte sulle nostre confezioni di abete rosso a un giorno nuovo Prez. Quello che si rompe è la falsa sinistra-destra paradigma, i militari di proprietà [ continua]

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 15.03.09 13:42| 
 |
Rispondi al commento

qualche TESTA D'UOVO del blog...potrebbe spiegarmi xchè Sonia Alfano si candida con l'idv in Europa.. e poi fa' campagna elettorale contro l'idv nei comuni e sponsorizza le liste civiche...c'è qualcosa che non quadra...non sarebbe stato meglio avere un NOSTRO PARTITO??..

ENZO D., BARI Commentatore certificato 15.03.09 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"RACCOLTA FIRME ACQUA PUBBLICA
TORINO:sabato 14 e domenica 15 (ore 15-19).
Banchetti: Piazza San Carlo (Vday2)
Per tutti i RESIDENTI A TORINO: venite a firmare per modificare lo Statuto
di Torino ed introdurre il principio che l' ACQUA non è un bene di lucro e
NON SI PUO' PRIVATIZZARE!"

Roberto G. 15.03.09 13:39| 
 |
Rispondi al commento

L'analisi migliore l'ha fatta Sabrina Guzzanti imitando la finocchiaro : Abbiamo perso le elezioni perchè siamo collusi soltanto al 50 %, promettiamo agli elettori che alle prossime elezioni saremo collusi al 100 %. Io credo che l'unica, impossibile, soluzione sia quella di abolire lo statuto speciale per non permettere a TUTTI questi signori di farsi solamente i fatti loro, in ogni manifestazione e attività della politica siciliana.

Luigi Colajanni 15.03.09 13:37| 
 |
Rispondi al commento

veneto news
arrestato vicesindaco di villafranca nel padovano,
avrebbe preso una mazzetta di 20.000 euro da un
imprenditore in cambio della trasformazione di un
terreno agricolo in area edificabile.
il vicesindaco (alleanza nazionale) é anche
consigliere provinciale a padova.
espulso dal partito i leghisti sotto shock.

alfio trolese Commentatore certificato 15.03.09 13:31| 
 |
Rispondi al commento

ma non stiamo regalando 5 miliardi di dollari in infrastrutture alla libia per far sospendere gli arrivi?

francesco pace (francesco pace 51), bologna

Caro Francesco i 5 miliadi di euro regalati dal Berlusca alla Libia,servono ai fondi sovrani libici x entrare in UNICREDIT...ENEL..ENI..credo che BELUSCONI ci stia mangiando....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 15.03.09 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Il G20 sarà un passo decisivo verso il Governo Mondiale?

A volte mi viene da pensare che sia meglio l'anarchia totale, però se si sono formati gli stati e gli imperi è proprio perchè si coagulano le forze e si stringono alleanze.

Il Governo mondiale mette paura. Io che sono italiano se penso agli Stati Uniti o alla Cina mi viene il terrore a pensare che il Governo Mondiale possa prendere una simile piega.

Purtroppo senza Governo mondiale la situazione diverrà sempre peggiore. E' così semplice da capire, se ci sono problemi globali ci vogliono soluzioni globali attuate da un governo mondiale, con un esercito mondiale e una legislazione mondiale.

C'è chi sostiene che l'attuale crisi sia creata ad arte dai massoni per giustificare la necessità di un governo mondiale, il famoso Nuovo Ordine Mondiale.

Io personalmente sono dell'idea che l'essere umano non sia abbastanza intelligente per organizzare in maniera semplice il mondo.

Forse io sono ingenuo e semplicistico perchè ho uno stile di vita fin troppo semplice e mi sembra di vedere facilmente la soluzione a tutto.

Il Governo Mondiale è un caposaldo del piano demografico di Schi.etti, viviamo nello stesso ecosistema, le scelte attuate in un punto ricadono su tutto il mondo, quindi è evidente che ci voglia un governo mondiale.

Invece ognuno si occupa dei propri interessi, nessuno si occupa del mondo e la popolazione cresce di 100 milioni l'anno e aumentano la povertà, le emissioni, le ingiustizie.

Metto solo un paio d'immagini. Un governo mondiale significherebbe che verrebbero raccolte tasse da ridistribuire in tutto il mondo eliminando la povertà sistematicamente. Un Governo mondiale significherebbe la fine delle guerre.

Purtroppo però mi rendo conto che sto parlando di comprensioni fini a cui l'essere umano non è in grado di arrivare. Se qualcuno immagina governo mondiale lo fa pensando di prendere il controllo del mondo a discapito degli altri.

Alberto Spina 15.03.09 13:27| 
 |
Rispondi al commento

All'indomani della confessione di Bernard Madoff, l'ex finanziere di Wall Street che rischia fino a 150 anni di carcere per aver fatto sparire 50 miliardi di dollari dai conti dei clienti, è

Sonja Kohn ad uscire allo scoperto:

per la prima volta, l'ex flamboyant fondatrice di Bank Medici, la banca viennese (partecipata al 25% da UniCredit attraverso Bank Austria) che ha perso più di due miliardi di euro nei fondi-fantasma dell'ex presidente del Nasdaq...Bank Medici, di cui la signora Kohn possiede il 75% mentre l'altro 25% è di Bank Austria, ha avuto la licenza di operare come banca generale nel dicembre del 2003, ha solo sedici impiegati compreso il Ceo, ma l'80% dei profitti arrivava da commissioni di fondi legati al gruppo Madoff mentre il 90% dei suoi clienti è risultato straniero (forse anche oligarchi russi o ucraini e facoltosi italiani).

..W MADOFF..toglie ai RICCHI x darlo ai ...RICCHI

ENZO D., BARI Commentatore certificato 15.03.09 13:23| 
 |
Rispondi al commento


Su facebook e iniziata la campagna nazionale per la nazionalizzazione della Banca d'Italia.

"NAZIONALIZZIAMO LA BANCA D'ITALIA"

http://www.facebook.com/home.php#/group.php?gid=135789510261&ref=mf

Iscrivetevi e diffondete l'iniziativa.

Equino Ribot Commentatore certificato 15.03.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento

"U PISCI FETI DA TESTA" FONDAMENTALMENTE PERCHE' E' MARCIO! E' "IMMANGIABILE",ORMAI! E' QUINDI TEMPO DI CAMBIARE IL MODO DI "IMBANDIRE" LA NOSTRA "TAVOLA"! CAMBIAMO "DIETA"! GIUGNO MI SEMBRA UN OTTIMO MESE PER COMINCIARE A CAMBIARE! DISERTA LA FAMIGERATA BETTOLA "LE URNE"; VIENI A RISTORARTI ALL'HOTEL "RIVOLUZIONE" DI ROMA!

"VOMITARE&SOVVERTIRE"

SognoRosso ., Battipaglia Commentatore certificato 15.03.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento

X graziano g. che scrive


Tu neghi l'evidenza!
Io non ho mai postato sul blog di Di Pietro e non conosco altri post di komiklon.
Ho letto quello in oggetto e ho visto che quello che diceva era verissimo.
Ma se ti piace negare l'evidenza dei fatti, significa che fai parte del "cartello"
Graziano G., Montecatini terme

--------------------------------------------------

ok, non hai mai scritto su di pietro, np. non e' quello il concetto che volevo esprimere.
il discorso e' semplice: in qualsiasi (qualsiasi) sito di internet, se una persona si comporta in modo provocatorio, logorroico, insistente, cercando di coinvolgere la gente che lo frequenta in liti etc., viene bannato. tutto li'. in qualunque sito.
e chiunque frequenta qualsiasi blog o sito, e' in casa di altri e dovrebbe rispettare delle semplici regole di buona educazione. e accettare anche che quello che dice e propone, venga messo in discussione o non riceva nessun interesse.
sono concetti semplici e sono quelli, in qualsiasi sito.

X aldo f. e franco f., mi sa che avete ragione voi, a questi qui' interessa solo mettersi in luce per loro motivi di ego e fare casino.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 15.03.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA CRISI NON E PASSEGGERA
La crisi attuale è destinata a durare, la crisi non si combatte stanziando moneta che non esiste, lo stato italiano vive con le tasse che paga il popolo, quando le casse si svuotano lo stato preleva moneta dalla banca centrale, aumentando il debito pubblico.
La crisi si risolve con la produzione, una nazione basata sul lavoro come l’Italia se non produce con manodopera italiana il paese si sfascia.

I soldi che Berlusconi vuole stanziare sono diretti all’edilizia, per costruire case popolari, sapete chi lavorerà nell’edilizia? ( gli stranieri ) sapete chi usufruirà delle case popolari ( gli stranieri ) questo deve farci capire, che il governo e politici di tutti i partiti, sono proiettati a mettere il lavoratore italiano con le spalle al muro, tutto questo serve a mettere l’italiano in minoranza e schiavitù.

Le nazioni si alimentano con la produzione, Agricola, Artigianato, Industriale,
Senza la produzione la nazione si impoverisce, la rimanenza sono prese per il culo, a quel popolo credulone che ancora confida ognuno nel suo politico.

Popolo italiano se entro la fine del 2009 non mandiamo a casa questa classe di guastatori, il lavoratore che oggi lavora nelle fabbriche, edilizia, commercio, ristorazione, artigianato resterà senza lavoro, i piccoli datori di lavoro sono costretti a chiudere, rimanendo senza lavoro con un sacco di debiti.

La crisi che avrà lunga durata colpirà tutti i piccoli, di qua, ne usciranno sderenati, noi siamo qua per metterci una pezza.

Visitate www.patriaepopolo.org click futuro immigrazione programma ecc.

Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 15.03.09 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Temo che il mio PC sia controllato da Al(fano) Capone, nonostante Firewall, Antispy, Bitdefender etc. ogni volta che scrivo il nome del Nano mafioso Berlusconi, il grafico della
connessione Internet scende sullo Zero e perdo per qualche secondo la connessione…anche se dubito che ci sia qualcuno agli ordini del
Nano che sia in grado anche solo di accendere un PC, mah……

qualcuno di voi ha problemi simili???????

:-PPPPP

The Guardian Commentatore certificato 15.03.09 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COMUNQUE RIMANGO DELL'IDEA CHE UNA BUONA MAZZATA SULLE GENGIVE SU CERTI TIPI DI TROLL ....

RIMETTEREBBE A POSTO ...LE IDEE !!!

GENTAGLIA DEL GENERE CONOSCONO SOLO ....
LE BASTONATE!

...E QUALCHE VOLTA NON BASTA NEANCHE !!!

LA VIOLENZA DELLA CRIMINALITA' ORGANIZZATA NON LA PUOI COMBATTERE SOLO CON CONCETTI DEMOCRATICI
E "BUONISTI"....CI SERVIREBBERO LE MILIZIE ARMATE PER LA GIUSTIZIA....

SI POTREBBERO CHIAMARE LE **ANTI-RONDE GRILLINE**

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 15.03.09 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un barcone è anche riuscito a sfuggire ai controlli

Quattro sbarchi a Lampedusa e Linosa:
oltre 350 immigrati in 24 ore
L'ultimo gommone è stato intercettato dalla Guardia di Finanza. A bordo uomini e donne in cattive condizioni

poveri immigrati....

AGRIGENTO - Quattro imbarcazioni nelle ultime 24 ore. L'ultimo gommone, con 68 immigrati a bordo, intercettato dalla Guardia di Finanza a due miglia da Lampedusa. Sono ripresi gli sbarchi sulle coste delle Pelagie. E in totale sono arrivate oltre 350 persone.

BOSSI....PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 15.03.09 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Decreti di perquisizione e sequestro della Procura della Repubblica di Roma nei confronti di Gioacchino Genchi

http://ia331421.us.archive.org/1/items/genchi_1/decreto_perquisizione_genchi_1.pdf

http://ia331407.us.archive.org/1/items/genchi_2/decreto_perquisizione_genchi_2.pdf

Silvanetta P. Commentatore certificato 15.03.09 13:07| 
 |
Rispondi al commento

il signor Giuseppe Grillo, intestatario del presente blog, ha sempre espresso di essere simpatizzante dell'onorevole ANTONIO DI PIETRO,
lo ha anche invitato nei suoi Vday....
considerando anche l'appoggio espresso a Costantini e a Soru....

per quanto riguarda le sue idee per altre posizioni politiche come il PDL o PD-L ...ha espresso profonda OPPOSIZIONE ...e per il PD ha scritto anche di PURGHE alla STALIN !!!!!

I TROLL DEMMERDA FORSE LO HANNO DIMENTICATO....

PER CUI...SIA IO, CHE IL SIGNOR "" ED ""

ABBIAMO UNA LICENZA ....DI SPARARVI IN FACCIA UNA SERIE DI VAFFANCULI....E NON SOLO.....

PEZZI DI MERDA.....

LO CAPITE ...O NO !!!!

franco ruggiero...alias la capra campana....
graziano....il bevitore di acquasantamontecatini

sono avvertiti...

così come gli altri TOPI DI FOGNA!!!!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 15.03.09 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


http://www.19luglio1992.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1174:trovato-il-mostro-e-genchi&catid=20:altri-documenti&Itemid=43

andrea colombone (barrik), novi ligure (AL) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.03.09 13:05| 
 |
Rispondi al commento

L'esercito senza soldi Fermi elicotteri e autoblindo

«Troppi 184 mila uomini, bisogna tagliare»
Tempi di vacche magre anche per i soldati italiani.

l'ESERCITO x STRADA....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 15.03.09 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Caso De Magistris - Ultima fermata: Via D'Amelio

http://www.19luglio1992.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1173:caso-de-magisris-ultima-fermata-via-damelio&catid=2:editoriali&Itemid=4

andrea colombone (barrik), novi ligure (AL) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.03.09 13:03| 
 |
Rispondi al commento

*IDI DI MARZO*

Da quando hanno ucciso Cesare il 15 marzo è il giorno di cambiamenti e rivoluzioni.

Di BUON auspicio nel calendario romano, il 15 marzo divenne il giorno del cambiamento e delle rivoluzioni, dal quel 44 a.c. in cui Caio Giulio Cesare fu assassinato con 23 coltellate.

Qualcuno sà dirmi dove trovo oggi Berlusconi?

p.s.
potete lasciarmi l’indirizzo anche nei commenti, grazie.

The Guardian Commentatore certificato 15.03.09 13:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

new york

Caos tra aspiranti modelle in fila
per il reality: sei feriti

Caos durante le audizioni di America's Next top Model": tre persone arrestate

NEW YORK - Tre arresti e sei feriti: è il bilancio dei disordini scoppiati a New York, a Manhattan, tra la folla in fila per partecipare ai provini del reality "America's Next top Model". La polizia non ha fatto sapere i motivi che hanno scatenato il caos. Le audizioni per le partecipanti sono state sospese dalle autorità con la motivazione che non sono state organizzate correttamente.

il VIRUS è GLOBALE....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 15.03.09 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra, da quanto ho letto, che il tema "Sicilia" sia poco sentito.
Forse perchè riguardo la Sicilia s'è creata ormai una specie di rassegnazione in chi, da decenni ormai, vede quella Regione, insieme ad altre del Sud, un problema irrisolvibile?

Non si può dire che non sia stato fatto quanto possibile, per risolverlo.

Soldi a valanga, autonomia, facilitazioni.

Ma il difetto sta alla base.
Vale a dire nella gente della Sicilia, cui piace lo status quo: le pensioni di invalidità fasulle, i precari assunti per controllare i tombini, gli abusivi che costruiscono nella Valle dei Templi (i Siciliani hanno grosso rispetto per il loro patrimonio artistico!), le migliaia di dipendenti comunali, provinciali, regionali che hanno stipendi più alti rispetto ai loro colleghi del continente e vanno in pensione assai prima, i quartieri (tipo Zen a Palermo), dove nessuno paga luce e gas e quanto vengono tagliati i servizi interviene qualche "volonteroso" (pagato) a fare allacci illegali, dove è impossibile fare acquedotti perchè l'acqua che dovrebbe arrivare nelle città viene rubata prima, dove i deputati regionali hanno stipendi da fare invidia a certi manager, dove le auto blu vengono date a tutti, quasi anche al netturbino....

Certo, ci sono le eccezioni: qualcuno che avrebbe voluto cambiare qualcosa c'è stato, ed è stato ammazzato; qualcuno che vorrebbe farlo ancora c'è, ma si scontra contro tutto quanto sopra e l'apatìa tipica di chi ha subìto molte dominazioni, e ne ha recepito la parte peggiore.

Soluzioni?
Una sola, quella che la Sicilia stessa avrebbe voluto anni fa.
L'indipendenza dall'Italia.
Niente più fondi da Roma, niente più partecipazione alla vita politica italiana.
Completa autonomia gestionale, magari sotto l'ala di un Paese estero (Giuliano avrebbe voluto gli USA, ma gli hanno risposto picche).
Anche gli Inglesi non hanno accolto la richiesta dei Siciliani di passare nel Commonwealth.

Possono provare con gli Arabi.

Meg 2 Commentatore certificato 15.03.09 12:59| 
 |
Rispondi al commento

PAKISTAN/protestano i sostenitori del leader dell'opposizione. «250 arresti»

Sharif sfida il governo, caos a Lahore

L'ex premier, arrestato prima di un intervento in piazza, ha lasciato i domiciliari ed è sceso in piazza....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 15.03.09 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, attenzione! Genchi sulla 7.
Questa sera, 15 marzo, poco prima di mezzanotte, ci sarà Genchi al programma della 7 “Reality”ed il filmato della perquisizione di casa sua.

antonio d., carrara Commentatore certificato 15.03.09 12:55| 
 |
Rispondi al commento

X komiklon e graziano g.

se smetteste di ululare alla censura, 4 commenti su 5 dei vostri sono cosi', con tanto di offese e ingiurie verso persone che neanche conoscete e con le quali non volete imbastire un discorso per spiegare le vostre posizioni e ascoltare le loro, e la cosa, se aveste un minimo di chiarezza, appare come minimo sospetta, cioe' date l'impressione di essere qui' solo per fare casimo e mettere zizzania, il famoso "dividi et impera", e questo non solo in questo blog, ma lo fate anche da di pietro, e vi limitaste, come tutti gli altri commentatori si limitano, qui' e da di pietro, senza urla e schiamazzi e ripetizioni logorroiche sempre della stessa tesi, non avvallata comunque da fatti, a esporre le vostre idee, soprattutto quelle positive e costruttive, rispettereste il blog e le persone che vi sono, anche se non hanno idee uguali alle vostre e sareste rispettati allo stesso tempo.
bisogna imparare a non credersi possessori della verita', si esprime il proprio parere senza urlarlo, trovertete qualcuno che sara' interessato a quello che dite, e troverete anche qualcuno che cerchera' di smontare le vostre teorie. fa parte del gioco.
se non trovate nessuno che segue i vostri ragionamenti, continuare a insistere e a provocare, e' solo disturbo che viene bannato, specialmente quando i vostri commenti sono infarciti di offese gratuite.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 15.03.09 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando era la fine del mondo...il 2011...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 15.03.09 12:54| 
 |
Rispondi al commento

IL POPOLO DELLA LIBERTA' .....


TUTTI SANNO CHE IL PROCESSO A MASTELLA E ALLA SUA COMBRICCOLA VERRA' CELEBRATO ?

MASTELLA DOVRA' ESSERE PROCESSATO.


ECCO PERCHE' IL POPOLO DELLA LIBERTA' LO CANDIDERA' ALLE PROSSIME ELEZIONI EUROPEE, VISTO CHE C'E' L'IMMUNITA' PER I PARLAMENTARI EUROPEI, MASTELLA SI SCANSERA' I DANNI .....


ECCO LA PROVA CHE CHI VOTA PER IL PDL, O E' PERCHE' VUOLE ESSERE LIBERO E NON ANDARE IN GALERA, O NON E' A CONOSCENZA DI QUESTE COSE ED E' ALLORA IGNORANTE.


PER IL PDL VOTANO IMPUNITI E IGNORANTI.
Quello che ho scritto ne è la prova.

Buona domenica a tutti.


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 15.03.09 12:54| 
 |
Rispondi al commento

@ komiklon & graziano di Montecatini

sapete una cosa? all'inizio non ne ero molto convinto ma più passa il tempo e più mi convinco che la vostra avversione per il nano-mafioso è finta e serve solo per mascherare il solo ed unico motivo per cui venite su questo blog cioè parlare male di Di Pietro.

P.S.
komiklon smettila di raccontare balle sulla censura che Di Pietro effettuerebbe sul suo blog, sai che non è vero , ma si sa una balla raccontata in continuazione può diventare una verità (mafia docet).

Franco F. Commentatore certificato 15.03.09 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
sei la mia unica speranza per sapere a chi rivolgermi per bloccare i fondi PON destinati alle scuole siciliane. I dirigenti scolastici, vecchie e ammuffite persone che non mollano la loro poltrona per nessuna cosa al mondo, hanno capito che organizzare corsi PON vuol dire fare soldi. E così mentre le statistiche dicono che in Sicilia la scuola è una delle peggiori di tutta Italia sia dal punto di vista strutturale che della qualità degli insegnanti, si mettono in moto dei bandi per reclutare personale esterno (sono tutti amici e parenti stretti) o interno per corsi assurdi. Inutile dirti di che genere, basta collegarsi a qualsiasi motore di ricerca e scrivere bandi Pon in Sicilia, ne vengono fuori di ogni sorta in base alle preferenze dei dirigenti scolastici. Tipo il suono del tamburo o della tromba, il corso di uncinetto o di come accendere e spegnere il pc . Come dire, è questo che serve nella nostra isola. I bandi sono fatti secondo il modello vecchia DC, ossia prima si sa chi deve prendersi gli € 80 all’ora e poi si stila. Appena partono i corsi arriva il bello, 18 iscritti 5 partecipanti o giù di li, in teoria dovrebbe durare 30 ore, ma effettivi saranno poco più della metà (quando va bene). Mi sono rivolto all’assessorato regionale alla Pubblica Istruzione di Palermo e mi hanno pure invitato a partecipare a delle riunioni in cui si mettevano d’accordo come fare a reclutare il personale scelto da loro e io ci sono andato. C’è da vomitare.
Ti chiedo come fare a bloccare questo scempio e di investire sulla formazione seria e sulle strutture. Spero che mi risponderai.
Buona settimana da Filippo

Filippo Corvo 15.03.09 12:51| 
 |
Rispondi al commento

scusa ma tutte queste notizie dove le prende grillo?

perchè sono fenomenali... ma se i giornali non le riportano lui come fa a saperle?

andrea annessi 15.03.09 12:50| 
 |
Rispondi al commento

cade il governo Berlusconi...arriva il governo Rutelli/Casini....AIUTOOOOOOO.....BEPPEEEEEEEEE

ENZO D., BARI Commentatore certificato 15.03.09 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Stasera ore 23:30

"REALITY" La7 intervista a Giocchino Genchi

Silvanetta P. Commentatore certificato 15.03.09 12:47| 
 |
Rispondi al commento

GENCHI DICE:

Renato Farina (l’agente “Betulla”) è stato radiato dall’ordine dei giornalisti e, come premio per i suoi prodigi, designato dal PDL alla Camera dei Deputati, dove siede dal 29 aprile 2008.

Da membro della Camera, proprio il deputato Renato Farina (mi scuserà, ma mi riesce difficile chiamarlo “Onorevole”), non a caso, oggi mi accusa di essere una “spia” ed ha proposto una commissione di inchiesta contro di me. In poche parole è come il bue che dice cornuto all’asino………….

BENE GENCHI!
TRA LEI E FARINA CHI E' IL BUE E CHI E' L'ASINO?

COMUNQUE SIA LEI E' UNO DEI DUE!

SI FACCIA PROCESSARE!!

NON FACCIA COME IL NANO!!!

ABBIA FIDUCIA NELLA MAGISTRATURA!

NON SOLO A QUELLA CHE PIACE A LEI!!

Graziano G., Montecatini terme Commentatore certificato 15.03.09 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel Lazio arriva il reddito minimo garantito

Una misura che si ispira ai Paesi europei più avanzati. Un esempio per il resto d'Italia?

Italia delle contraddizioni: se la Lombardia si lamenta con il governo centrale per la carenza di fondi destinati alla cassa integrazione (però vara un proprio piano di incentivi auto), il Lazio lancia il reddito minimo garantito.

Piero Marrazzo, presidente della Regione, ha così annunciato la nuova misura: “Portiamo nella nostra regione un modello di tutela presente in tutti i Paesi europei più avanzati, la Francia, l’Austria, il Belgio, l’Olanda, i Paesi scandinavi e anglosassoni”.

yes we can...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 15.03.09 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Meno male che i TG danno queste notizie importanti, "romano prodi, rinnova la sua tessera del Pd", è stato detto in studio aperto alle 12.30, con un bel sottofondo di musica liscio tipo balera, che rispecchia fedelmente la modernità della nostra classe politica, questo vale sia per destra che sinistra, sono tutti vecchi marci, vale anche per il nano, che ora mai con tutte quelle plastiche e lifting, sarà un degno sostituto di Michael Jackson.
Il bello è che la conduttrice del Tg dice pure, "un festeggiamento modello circolo bocciofilo, anziani commossi con applauso", cioè proprio la rappresentazione del vecchio che avanza, mamma mia che paese.
Meno male che ci sei te Beppe, sei un grande!!!

Marco F 15.03.09 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Grazie alle vostre spiegazioni ho quasi capito il problema Sicilia.Con interesse seguo tutto quello che scrivete e al di là di alcuni commenti si riesce a intravedere questa Italia allo sfascio.Ma se ci saranno ancora elezioni politiche noi che viviamo all'estero una realtà diversa chi dobbiamo votare? Dovrà uscire una nuova corrente di pensiero per poter esprimere un voto che non danneggi Voi che ci vivete.

adry 78 Commentatore certificato 15.03.09 12:41| 
 |
Rispondi al commento


O.T.

E' interessante vedere come persone che vivono in Italia, che dicono di aver sposato la causa di Grillo, che lo venerano addirittura, senza alcun spirito critico, non sappiano nulla o quasi di ciò che accade nel ed attorno al movimento ed alle tematiche portate avanti, e confondano la loro ignoranza con un eccesso di fantasia (in effetti, ce ne vuole di fantasia!). Nel primo v-day, quello di Bologna, salì sul palco un certo Massimo fini, fondatore di Movimento Zero: e chi è, cosa vende?!
Scrive su questo blog, da tantissimo tempo ormai, una persona impegnata, conosciuta e stimata da molti: e chi è? Un'avvocatucciA?
Mah, io direi un paio di cosette, hai visto mai:
1) Per i pruriti nelle zone dove non batte il sole esistono unguenti e pomate miracolosi.
2) Per le spine conficcate nella gola rivolgersi urgentemente ed esclusivamente al PS: le chiacchiere da bar non aiutano.
3) Bastassero le fonti per la comprensione! Serve ben altro, ahimè.
4) Una maggiore attenzione nei confronti del prossimo eviterebbe pessime figure. Capisco che lo specchio possa rimandare un'immagine più piacevole, ma c'è tutto un mondo intorno....
5) Non tutti sentono la necessità di nascondersi dietro un falso nick per esprimere le proprie idee, per quanto poco interessanti possano essere.
6) Gli Uomini piccoli piccoli, per quanto tu possa gonfiarli, conservano la propria miseria. L'aria non fa reputazione, che io sappia.
7) Lamentare continuamente l'altrui mancato rispetto delle regole è mancanza di rispetto delle regole. Ci vuole poco a capirlo. Esiste un tastino per segnalazioni: chiunque voglia avvalersene, è un suo diritto, è pregato di farlo in silenzio.
Il blog tutto ringrazia.

Una buona domenica alle persone che hanno voluto e potuto trascorrerla insieme, in quel di Nembo. Godetevela!
Annamaria


La cosa assurda e' che e' stato sequestrato da quattro politicanti aderenti all'IDV, e qui nessuno sembra farci caso.

X concludere dico che voi dipietristi qui dovreste essere espulsi e bannati.

komiklon f. Napoli 15.03.09 11:34


ANALISI ASSOLUTAMENTE CONFORME ALLA VERITA'!!

Komiklon ha centrato il problema di questo blog.

Ed ecco perche' il blog e' in decadenza.
Basta analizzare quanto accaduto negli ultimi 2 anni.

Questo dovrebbe essere un Blog ispirato alle idee di Grillo, dove tutti esprimono le loro osservazioni (commenti) con assoluta liberta' di espressione.

L'errore piu' grande di Grillo e' stato quello di permettere l'opzione "segnala commento inappropriato".

Un conto e' segnalare all'amministrazione perche' se necessario, prenda provvedimenti.

UN'ALTRO CONTO E' PERMETTERE CHE 5/6 SEGNALAZIONI CANCELLINO AUTOMATICAMENTE QUALUNQUE POST, A PRESCINDERE.

Questo ha dato l'opportunita' (fascista) al gruppuscolo di dipietrini (associazione di fascisti-comunisti-rivoluzionari-anarchici nullafacenti) di censurare qualunque post, accordandosi tra di loro tramite Skype oppure vari codici tipo (CLICK!)

Questo gruppo (associazione a delinquere) ha inoltre avuto concesso la liberta'(si fa per dire) di essere immuni alle regole del Blog tipo:

SONO VIETATI:
-messaggi con linguaggio offensivo
-messaggi che contengono turpiloquio

Nonostante le lamentele (giuste) di centinaia di bloggisti, l'amministrazione del Blog e Grillo, non sono mai intervenuti per impedire questo abuso dittatoriale e fascista.

MI CHIEDO QUALE PUO' ESSERE LA RAGIONE!!!

Certo e' che e' molto sospettosa questa collusione tra i dipietrini fscio-stalinisti e Grillo.

NON SAREBBE IL CASO CHE TUTTI QUELLI CHE SONO CONSAPEVOLI DI QUESTA DISGUSTOSA LOBBY DIPIETRINA, MANDASSERO UN EMAIL A GRILLO FACENDO PRESENTE IL PROBLEMA??

Io lo faccio ora!

Invito tutti quelli che sono contro questo arbitrio di fare lo stesso citando i vari nick conosciutissimi

Graziano G., Montecatini terme Commentatore certificato 15.03.09 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X FRANCO
IL SAPROFITA DI PIETRO
accusa berlusconi che è un dittatote
accusa Berlusconi di inbavagliare l'informazione..TUTTO VERO ..
MA DI PIETRO con il suo blog unico organo di informazione di sua proprieta' BANNA CHIUNQUE NON è D ACCORDO CON LA SUA POLITICA.
IL VERO DITTATORE è DI PIETRO.
BERLUSCONI O DI PIETRO SONO LA STESSA MERDA
ATTENTI AMICI.
D PIERO è UN FALSO
W I COMUNISTI
W LE LISTE CIVICHE

komiklon f., napoli Commentatore certificato 15.03.09 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se berlusconi diventa presidente della repubblica inizio a rubare davvero cercando magari qualche amicizia sicula che mi possa finanziare così poi costruirò genova2 e genererò anche io altre tre reti canale 10, italia 6 e rete 9 possibilmente abusiva legalizzata. Prometterò milioni di posti di lavoro e ai precari gli risponderò: dovevi conoscere qualche mio figlio che trovi per l'italia se volevi cambiare vita.

Acul utopiA (cittadino qualunque), genova Commentatore certificato 15.03.09 12:32| 
 |
Rispondi al commento

E' proprio vero che tutto è relativo.

Fini, che ha preso il posto di Casini nella parte del bastian contrario alle decisioni del Governo, è visto come un "eroe" dalla sinistra, che vede volentieri che nel gruppo di Berlusconi ci sia chi rema contro.

Dimentichi di quanto è avvenuto di recente anche nella loro coalizione, i sinistri se la prendono con coloro che stigmatizzano le azioni di Fini perchè le ritengono fatte apposta per crearsi consenso in vista di futuri incarichi.

Mettiamo ora che Fini faccia parte del PD.
Uno che si comportasse come lui, sarebbe immediatamente indicato come venduto, traditore, opportunista.

Perchè dunque scandalizzarsi se lo fa chi si sente quantomeno deluso da certi atteggiamenti?

Meg 2 Commentatore certificato 15.03.09 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Con il senno di poi:Aveva ragione Salvatore Giuliano,crande patriota Siciliano ,l'Italia s'è rotta è non è da ora purtroppo.

Alessio R., Prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.03.09 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Parliamoci chiaro.

Roma sta diventando sempre più un vero e proprio "porto delle nebbie".

Tutto il potere si ste eccessivamente concentrando, con rischi immensi per la democrazia e per la conoscenza della verità storica e contemporanea.

Tutto nasce e finisce a Roma, e cio che non nasce (dalle incheste della magistrura ai soldi per le aziende) converge sempre più lì, tutto!

E allora basta che pochi furbetti (o delinquenti, il passo in fondo è breve) riescano a controllare le chiavi di volta di tutto e il gioco, per loro, è fatto.
Almeno per un po', finchè la gente non farà ciò che purtroppo si rischia sempre più di dover temere! Perchè questo è un gioco pericolosissimo, sul filo del rasoio della illegalità, che riesce ai furbastri molto più facilmente (e meno rischi personali, in fondo basta trovare le giuste protezioni..) solo quando l'economia va bene, non quando c'è il rischio che veramente la gente, tantissima gente, faccia la fame.

rosario v. Commentatore certificato 15.03.09 12:23| 
 |
Rispondi al commento

zapping@rai.it
oggetto;ALL'ATTENZIONE DI FORBICE.pretendo le sue scuse e la possibilità di andare in diretta.
durante la trasmissione del 13 c.m. mi veniva concessa la possibilità di andare in diretta,iniziavo il mio intervento dicendo che volevo parlare del "piano casa",tema molto discusso nei media;immediatamente lei si dimostrava aggressivo e soverchiava con la sua voce la mia,chiedevo in modo educato ed assolutamente civile di poter esprimere il mio parere e di non essere tagliato,lei rivendicava il diritto a poter tagliare e di fatto censurare,sic!
La sua trasmissione dà la possibilità di intervenire in diretta telefonica,l'unica cosa
che lei può è deve pretendere dagli ascoltatori che vanno in diretta è la buona educazione,altri limiti lei non nè può porre, a meno che non si vuole trasformare in un gretto censore.
anche io faccio informazione ,in rete,gestisco un piccolo blog e mai e poi mai non mi sognerei di censurare chi non la pensa come me...
In rete circola l'episodio sopra citato,lei non ci fà una bella figura ma potrà rimediare ridandomi ciò che spetta a me e a qualunque cittadino di questo paese;"la possibilità di esprimere con chiunque e ovunque il proprio pensiero,SEMPRE!"
cordiali saluti
Paolo Papillo
cell.3771447634

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.03.09 12:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Benigni irresistibile

http://www.youtube.com/watch?v=jwIXpPlQFEM&feature=related

Norberto Soltizzio 15.03.09 12:20| 
 |
Rispondi al commento

PEPPINO IMPASTATO

PIO LA TORRE

PIPPO FAVA

GIOVANNI FALCONE

PAOLO BORSELLINO

BEPPE ALFANO

PLACIDO RIZZOTTO

LA LISTA è MOLTO LUNGA.....

CONOSCERE LA VITA, ANCHE SOLO SOMMARIA, DI UN DI QUESTI SICILIANI SAREBBE DI IMMENSO BENEFICIO PER L'ITALIA.

UN MILIARDESIMO DELLA LORO DIGNITA', ONORE, BONTA', FEDE, COMBATTIVITA' PRESA COME ESEMPIO E MESSA IN PRATICA DA OGNIUNO DI NOI STRAVOLGEREBBERO IN MEGLIO IL VOLTO DI QUESTA SPORCA NAZIONE.

LA SICILIA E' 'LA METAFORA DEL MONDO' DICEVA LEONARDO SCIASCIA.

LA SICILIA 'LABORATORIO SPERIMENTALE DI ABUSI' DA ESPORTARE SU SCALA NAZIONALE AGGIUNGEREI...

andrea colombone (barrik), novi ligure (AL) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.03.09 12:13| 
 |
Rispondi al commento

L'ennesima, straziante richiesta di aiuti da parte di una Onlus. Ne riceviamo a pacchi nell'arco di un anno.Avranno un costo abissale. Dentro, adesso,"regalano" di tutto: stelle di Natale, braccialetti, rosari, etc. L'ultima ha sede a Milano: ho telefonato, ma risponde una segreteria telefonica.Chi abita a Milano, per favore, vada a vedere se , in via I.Rosellini,12, esiste questa" Associazione Devoti Madre Teresa di Calcutta per i bambini - Onlus ". Non è che non vogliamo fare un pò di carità, ma cominciamo a verificare viste le truffe che si moltiplicano. Grazie.
(http://opinionedemocratica.splinder.com).


PEPPINO IMPASTATO

PIO LA TORRE

PIPPO FAVA

GIOVANNI FALCONE

PAOLO BORSELLINO

BEPE ALFANO

PLACIDO RIZZOTTO

LA LISTA è MOLTO LUNGA.....

CONOSCERE LA VITA, ANCHE SOLO SOMMARIAMENTE, DI UN DI QUESTI SICILIANI SAREBBE DI IMMENSO BENEFICIO PER L'ITALIA.

UN MILIARDESIMO DELLA LORO DIGNITA', ONORE, BONTA', FEDE, COMBATTIVITA' PRESA AD ESEMPIO E MESSA IN PRATICA DA OGNIONO DI NOI STRAVOLGEREBBERO IN MEGLIO IL VOLTO DI QUESTA SPORCA NAZIONE.

LA SICILIA E''LA METAFORA DEL MONDO' DICEVA LEONARDO SCIASCIA.

LA SICILIA 'LABORATORIO SPERIMENTALE DI ABUSI' DA ESPORTARE SU SCALA NAZIONALE AGGIUNGEREI...

andrea colombone (barrik), novi ligure (AL) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.03.09 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Grandissimo Benigni

http://www.youtube.com/watch?v=u77hRjY0Vu0&feature=related

Filippo Trescore 15.03.09 12:05| 
 |
Rispondi al commento

"A Montecitorio suona la campanella della ricreazione. Dal nove marzo, in
concomitanza con l'entrata in vigore del nuovo sistema di votazione con il
riconoscimento delle impronte digitali, i deputati avranno diritto a una
lunga pausa-caffé: un'ora al giorno, che diventeranno due il mercoledì. La
motivazione della decisione, presa da Gianfranco Fini e comunicata alla
conferenza dei capigruppo, a quanto si è saputo, è che con il nuovo sistema
delle impronte, ideato per impedire il dilagare del malcostume dei
"pianisti" che votano un per l'altro, i deputati dovranno passare molto più
tempo in aula. E' parso perciò giusto concedere un "break" di sessanta
minuti per fare qualche telefonata, ricevere una persona, o semplicemente
andare al bagno.
AIUTIAMO BRUNETTA PER FAR ESTENDERE LA SUA RIFORMA A TUTTI I DEPUTATI E
SENATORI FIRMANDO LA PETIZIONE SU:
http://firmi....amo.it/applicazioneriformabrunettaaideputatiesenatori
TOGLIENDO I PUNTINI DALLA PAROLA FIRMIAMO
"

MIMMO DORAZIO 15.03.09 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi replica alla Marcegaglia:
"Il governo ha dato soldi veri"

E' la Marcegaglia che non li ha visti! Se li so fregati prima!

CARMINE D. Commentatore certificato 15.03.09 11:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=i40xTbLu6RM

Norberto Soltizzio 15.03.09 11:51| 
 |
Rispondi al commento


ARCHIVIO GENCHI PUBBLICO SOTTO CREATIVE COMMONS

Jacopo della Quercia (jdq) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.03.09 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di Sicilia:
Questa sera ci sarà Serge Latouche da Fabio Fazio a partire dalle 20.00...

Non parlerà forse della Sicilia, ma darà gli strumenti per capire quanto sia stata colonizzata e continui ad esserlo.

Quando pensiamo al termine "colonizzazione" pensiamo all'imperialismo del dopoguerra (prima).

Ascoltate Latouche e capirete quanti colonialismi ci sono in atto, anche all'interno di una stessa nazione...

Capirete anche che molti "virtuosi" riescono a colonizzare anche loro stessi.

mario z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.03.09 11:42| 
 |
Rispondi al commento

La Sicilia ha una autonomia legislativa che non ha mai, utilizzato nel modo giusto....

dario g., a casa mia Commentatore certificato 15.03.09 11:35| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori