Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Condom e così sia


AIDS in Africa
aids.jpg


Stalin chiedeva: “Quante divisioni ha il Papa?”. L’Unione Sovietica non esiste più, il Vaticano è ancora lì. Una ragione ci sarà, solo che non riesco a trovarla.
Se si uccide con un coltello o con una pistola un essere umano si viola la legge di Dio. Non uccidere. Se si induce con la parola a non utilizzare il condom e, per questo, muoiono milioni di persone di AIDS è una questione di fede. Teologia applicata. Ho fatto catechismo, ho letto i Vangeli. Non mi risulta che Gesù Cristo abbia vietato il preservativo. Si usava anche allora, non è un’invenzione moderna. La Chiesa si preoccupa della vita di Eluana, ma ignora la morte dei malati di AIDS. Il Cristo non ha proibito ai preti di sposarsi. Non li ha costretti a vivere una vita aliena, lontano da una condizione naturale dell’uomo, che è la famiglia. Il Cristo ha invece attaccato i Farisei, i preti del suo tempo. Che lo consegnarono ai Romani per metterlo in croce.
Una donna non può servire messa, né diventare sacerdote. Chi lo ha deciso? Gesù non mi risulta. Un prete, un uomo che non è stato padre, marito, amante come può giudicare il comportamento di un padre, di un marito, di un amante? La Chiesa è interessata al sesso. Ne discute ogni giorno. Il sesso degli altri. Spiega quando è lecito, come farlo e con chi. Se controlli il sesso, controlli la società. La Chiesa è ricca, ricchissima. E’ nelle banche, è il più grande proprietario immobiliare del mondo. La sua ricchezza è dovuta al lavoro di milioni di persone nei secoli. Il loro lavoro, i loro beni sono andati al Vaticano, non a una famiglia che non potevano avere.
Se la Chiesa si occupa di ciò che facciamo sotto le lenzuola, è giusto che noi ci occupiamo della vita sessuale dei preti. Anche per loro è giunto il tempo della liberazione sessuale con o senza preservativo. Il sesso è un dono del Creato, i religiosi devono poterne godere. Propongo un referendum in Vaticano per la fine della schiavitù sessuale dei religiosi e per uguali accessi ai sacramenti tra uomini e donne. Nel segreto dell’urna preti e suore voterebbero sì. Quando voti, Dio ti vede, il Papa no.

vignetta.jpg
"Dopo la moltiplicazione dei pani, la moltiplicazione dei preservativi"
- "Buffonate!"
- "...e poi l'Aids non è mai esistito!"
Illustrazione di Plantu su Le Monde

.......................................................................................................................

FREE BLOGGER

freebloggers_go.jpg

Inviate le vostre foto con la scritta: "FREE BLOGGER":
Invia una mail a freeblogger@beppegrillo.it con:
- Oggetto: il tuo nome
- Testo: indirizzo del tuo blog
- Allegato: la tua foto con un cartello "Free Blogger"
Le foto appariranno nella barra superiore del blog.

Diffondi l'iniziativa

19 Mar 2009, 10:16 | Scrivi | Commenti (2036) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Celibato dei preti e diritto ereditario

Molti pensano che l’imposizione ai preti di non sposarsi poggi su principi di spiritualità. Che il prete non sposandosi possa percorrere più velocemente la via dell’ascetismo e quindi della sublimazione della pulsione libidica può essere vero, ma la ragione della proibizione ha radici ben più materiali , radici che hanno prodotto nella chiesa istituzione uno dei più grandi accumulatori di capitale.
Veniamo al sodo. Se il prete potesse sposarsi avrebbe moglie e probabilmente figli….bene.
Se io decido nel mio testamento di lasciare i miei beni o parte di essi al prete il prete diventerebbe il mio erede e alla sua morte a lui succederebbe la moglie e i suoi figli ..così come è nel diritto civile.
Ora se io obbligo il prete al voto di castità e al voto di povertà ..questo non sarà più possibile. I miei beni lasciati al prete andranno alla curia e da questa alla santa sede dei soldi.

Capito perché i preti non possono sposarsi… ????

tonno al ragù 13.08.09 17:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io sono cristiana, non sono cattolica, parlo con Dio ogni giorno, in qualsiasi momento,leggo la bibbia tutti i giorni e vorrei farvi notare dei versetti contenuti nella 1A lettera di Paolo a Timoteo:
"Certa è quest'affermazione: se uno aspira all'incarico di vescovo, desidera un'attività lodevole. Bisogna dunque che il vescovo sia irreprensibile, marito di una sola moglie, sobrio, prudente, dignitoso, ospitale, capace di insegnare, non dedito al vino né violento, ma sia mite, non litigioso, non attaccato al denaro, che governi bene la propria famiglia e tenga i figli sottomessi e pienamente rispettosi (perché se uno non sa governare la propria famiglia, come potrà aver cura della chiesa di Dio?), che non sia convertito di recente, affinché non diventi presuntuoso e cada nella condanna inflitta al diavolo. Bisogna inoltre che abbia una buona testimonianza da quelli di fuori, perché non cada in discredito e nel laccio del diavolo."..e continua parlando dei diaconi allo stesso modo! comunque sarebbe bene che tutti imparassimo a leggere la Bibbia, a parlare con Dio...chiesa Cattolica Romana compresa!

Stefania Mante 13.08.09 11:00| 
 |
Rispondi al commento

! ! ! S B A T T E Z Z I A M O C I ! ! !
! ! ! D E G E L M I N I Z Z I A M O C I ! ! !
http://www.uaar.it/laicita/sbattezzo/

massi pini 13.08.09 02:05| 
 |
Rispondi al commento

"...ma ignora la morte dei malati di AIDS." ...ma stai scherzando Beppe??? Non sai quanto la Chiesa aiuti tutti i malati..

Mirko Tomasin 12.08.09 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Non mandate i figli a catechismo.
Se credete, impartitegli voi l'insegnamento che sentite più vicino alla vostra sensibilità ma non delegate ciò ad altri, sopratutto ai preti e ciarlatani simili.
L'unica maniera per togliergli potere, negli anni a venire: liberare il "gregge".

Marco Morselli 12.08.09 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Sono sconcertata da questo post!
La fede è un dono, mi rendo conto. Ma la Vostra ignoranza è anche irrispettosa nei confronti dei Dogmi della Chiesa. Mi dispiace che attacchiate noi cristiani senza cercare di capire la nostra fede. La vita religiosa si può fare sia nel matrimonio che nella vita sacerdotale, è il "prete" che decide di vivere l'astinenza e donarsi tutto a Dio.
State creando finti problemi.
Il Vaticano riceve delle donazioni, come voi o sbaglio? Il cristianesimo ha più di 2000 anni, tra 2000 anni anche Voi sarete "ricchi", ma credo che Dio, non voglio offenderVi, sia più longevo del Vostro "movimento", anche perchè ciò che è fatto dagli uomini non sopravvive agli uomini ciò che è fatto da Dio è da Dio.
Sia lodato Gesù Cristo
Dio Vi benedica

Rosalia Paris 15.07.09 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Circa il condom...
lavoro come medico da 25 anni, 15 dei quali passati in paesi in via di sviluppo (Africa)o in paesi in guerra, in ogni caso in situazioni dove la poverta', il degrado e le sofferenze umane si complicano ancor piu' a causa dell'ignoranza e della mancanza di liberta' ideologica (ed anche religiosa...).
Quello che la Chiesa sta facendo con la questione dell'uso del preservativo è vergognoso...dovrebbe sentirsi responsabile della situazione disastrosa che ha creato e sta creando per l'infezione HIV e per la mortalita' da AIDS!! In Nigeria, anni fa ho bloccato i finanziamenti ad una ONG del nostro bel paese(iper-religiosa) che non prevedeva nel suo materiale preventivo l'opzione "condom" ma solo astinenza e fedelta' al partner...
Saluti affettuosi
Luca Falqui

Luca Falqui 16.06.09 18:00| 
 |
Rispondi al commento

La chiesa cattolica non c'entra nulla col cristianesimo è il messaggio di Gesù, la chiesa cattolica non è altro che un accozzaglia di culti pagani, in particolare un culto solare, è stata creata a tavolino durante il concilio di Nicea dall'inperatore Costantino e i "padri" della chiesa.
La vera parola di cristo probabilmente non la sapremo mai.
Guardate zeitgeist su youtube.

gobbo rugginoso 11.06.09 12:08| 
 |
Rispondi al commento

È rimasta celebre la risposta che il Card. Consalvi diede a Napoleone quando questi, all’apice delle sue fortune militari, aveva minacciato di distruggere la Chiesa se il Papa non avesse firmato il Concordato del 1801: “Maestà – gli rispose affabile il cardinale – non ci siamo riusciti noi preti a demolire la Chiesa con le nostre infedeltà in diciannove secoli, non ci riuscirà nemmeno lei”. La storia ci informa che Napoleone nel 1809 tolse al Papa lo Stato Pontificio, lo fece catturare e lo mandò in esilio prima a Savona poi in Francia. Pio VII ritornò a casa il 24 maggio 1814 (da qui l’istituzione della festa di Maria Ausiliatrice) e la Chiesa riprese il suo cammino, “tra le persecuzioni degli uomini e le consolazioni di Dio”, mentre colui che voleva distruggerla poco dopo avrebbe preso la strada dell’esilio definitivo. Il “sole di Austerlitz” era tramontato per sempre e iniziava per lui la lunga e triste notte di Waterloo.

Claudio Tarsi 31.05.09 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Il fatto è che la Chiesa non vuole certo la morte di milioni di persone. Come al solito le parole del Pontefice vengono travisate e trasformate in qello che i media ei potenti voglio farci arrivare. Il punto sta nel fatto che il preservativo non è la soluzione alla diffusione dell'aids e solo il modo per tenere cale le nostre coscienze. VERGOGNAMOCI TUTTI! . perchè tutti i grandi che mandano tonnellate di preservativi non investono quei soldi nella ricerca x curare e debellare tale malattia? Pensano solo a farsi pubblicità e a gettarci fumo negli occhi.... e noi da STUPIDI facciamo il loro gioco.

Roby R., Bolano di Fisciano Commentatore certificato 23.04.09 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La chiesa, lo stato più potente al mondo, cosa ha inviato pe ri terremotati?
Gli stati di tutto fanno progetti spaziali e mandano le sonde su Marte e a spasso per tutto il sitema solare e poi ci fanno le campagne mediatiche per salvare l'Africa?Ma vaffanculo!
Ma manda i mezzi di cura, sostentamento e sviluppo per chi non le ha e non chierli a me che sono già affameto di mio perchè mi ci hai ridotto tu per tenermi nella paura e farmi alzare lo sguardo!
Ma vaffanculo!!!

NUOVO SLOGAN
Loro stanno crollando perchè noi stiamo crescendo

Loris C. Commentatore certificato 22.04.09 13:06| 
 |
Rispondi al commento

La chiesa..quale più grande fregatura?? (naturalmente dopo il governo italiano)io premetto di essere più o meno credente ma non nel modo obligato della chiesa..questo mio commento viene dopo che la questione palloncino si palloncino no si è un pò raffreddata ma oddio (e ci sta bene) son disoccupato una moglie..senza..almeno per il momento..spiragli di lavoro e questo "pseudo capo del grande culto cattolico" non ha altro da fare che preoccuparsi di una delle poche cose logiche che riesce a fare un essere umano al momento della difficoltà nella quale non può procreare??? Un bel "V" anche a lui bello maiuscolo..troppo semplice parlare quando la vita la si vive come uno che ha tutto..lo fanno in tanti invece di venire tra noi..il POPOLO che SOFFRE e SPERA in un qualcosa che non arriva mai perchè le istituzioni pensano solo a se stesse..io amo la vita..amo mia moglie e in un certo modo riesco anche ad amare me stesso ma ogni giorno che passa mi ritrovo sempre più impotente davanti alla schiavizzazione nella quale stiamo soffocando..e soffro enormemente per la condizione nella quale sopravvivo..non possiamo vivere così ma purtroppo c'è chi dice che i disoccupati devono semplicemente TROVARSI QUALCOSA DA FARE!!!!

Gianky A, Sassari Commentatore certificato 12.04.09 02:52| 
 |
Rispondi al commento

LE PAROLE NON SALVANO LA VITA … IL PRESERVATIVO SI!

LA “ LIBERTA’ ” DI SCONFIGGERE L’AIDS


LE PAROLE DEL PAPA:
“IL PRESERVATIVO NON SERVE, ANZI E’ CONTROPRODUCENTE”!
Risalgono allo scorso 17 marzo le dichiarazioni pronunciate da papa Benedetto XVI, nel corso del suo viaggio nell’Africa sub-sahariana, che hanno lasciato “sgomenti” (o rassegnati …) gran parte dei governi e dell’opinione pubblica mondiale: l’Aids -ha dichiarato il pontefice- è una tragedia “che non può essere risolta attraverso la distribuzione di preservativi, che persino aggravano il problema”.
Sapevamo già, noi Italiani, di avere un Presidente del Consiglio “tuttofare” (politico, imprenditorie, operaio, lavandaio …): credo che nessuno, però, si aspettasse di ritrovarsi in casa anche un papa “tuttofare” (teologo, immunologo, virologo, epidemiologo!).

LEGGI IL RESTO DELL’ARTICOLO SU:
http://spaziolibero.blogattivo.com/g-s-b1/LA-LIBERTA-DI-SCONFIGGERE-LAIDS-parte-II-b1-p153.htm


Gaspare Serra
BLOG PERSONALE: http://spaziolibero.blogattivo.com/
PROFILO FACEBOOK: http://www.facebook.com/profile.php?id=1251748603&ref=name
GRUPPO “ETICA E’ LIBERTA’: http://www.facebook.com/group.php?gid=47587620953&ref=mf
GRUPPO “ALI SPEZZATE”: http://www.facebook.com/group.php?gid=46425321644&ref=ts

GASPARE SERRA 10.04.09 23:01| 
 |
Rispondi al commento

religione.... associazioni a delinquere (anzi di morte) di stampo religioso - preti, vescovi, papi, ecc.; politica.... associazioni a delinquere (anzi di morte) di stampo politico - parlamentare, eee... tutti insieme come (mignatte - mignotte) a turlupinare, a succhiare il popolo, in modo legalizzato... da chi? ma da loro... altro che Marchi... Ebe... e compagnia bella... loro fanno di mooolto peggio... loro ci imbevono dalla nascita di stupidaggini... ci fanno un vero e proprio lavaggio di cervello... in modo che noi (stupidoni) ci imbeviamo continuamente delle loro balordaggini... e di come vengono interpretate le leggi e di come vengono interpretati i testi sacri per altro già da tempo riveduti e corretti.. come? ma a loro immagine e somiglianza nooo... eee mica so' fessi.. loro possono mai dire il contrario? loro Nooo.. possono mai buttarsi la zappa sui piedi? loro... Nooo... sempre a galla, in cima, comodi, ricchi, potenti e soprattutto nel sollazzo più sfrenato... alla faccia di quei tanti fessi che li credono santissimi in costante comunicazione con il padreterno... In questo caso è molto meglio venerare un idolo (che so) un bue di bronzo che loro.. almeno lui non parla, non fa niente... mentre questi ci succhiano, ci massacrano, ci imbavagliano, ci soffocano e....

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.03.09 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Dopo aver preso in esame lo spreco e le ruberie della Casta...quand'è che ci potremo occupare delle ruberie e dei privilige ( incostituzionali ) della Chiesa?....quando potremo smettere di dare c.a dai 4,5 ai 6 miliardi di euro all' anno alla chiesa cattolica?....quadagni, che oltre all' 8 per mille ogni ( anno gli mettiamo nelle tasche c.a un miliardo di euro ) sono nulla al confronto degli sgravi fiscali...stà perfino indagando il parlamento europeo!
Grazie al concordato del 29...gli paghiamo persino l' acqua e 1/3 di Roma ( questo avviene anche in altre città ) è di proprietà della Chiesa...palazzi e negozi che non pagano l' ICI e conventi trasformati in hotel a 5 stelle che non pagano le tasse, così come i negozi...questa è concorrenza sleale!
I Dati CEI del 2006 rapportano che solo il 7/8% dei famosi 4,5 o 6 miliardi di euro annui, sono devoluti agli aiuti umanitari ma la maggior parte finisce in costruzioni di nuove chiese e poco rimane per i poveri!
Altra condizione da non sottovalutare è questa...la chiesa non ci paga l' ICI, si prende tutti i guadagni dell' immobile storico e quando bisogna apportare delle migliorie allo stesso, tocca al comune ( ai cittadini ) occuparsene!
vi sembra giusto?
leggete " La Questua" di Curzio Maltese...così forse capirete di che cosa stò parlando!

Mauro Novarese 31.03.09 16:16| 
 |
Rispondi al commento

...continua...Dire che i profilattici sono la soluzione equivale a PRENDERSI L'IMPEGNO DI CONTINUARE A RIFORNIRE COSTANTEMENTE L'AFRICA A TITOLO GRATUITO DI PRESERVATIVI, almeno fino a quando le politiche famigliari, economiche e scolastiche non avranno fatto uscire il continente dalla miseria in cui si trova.
Oggettivamente la soluzione non è il preservativo. E’ palese che si tratta solo di un palliativo.
Come soluzione poi non deve diventare una spesa. Se non li forniamo gratuitamente ma li facciamo pagare a popolazione o a governi africani che palliativo sono? Rischiano di diventare una “soluzione” non definitiva su cui poi noi occidentali ci guadagniamo vendendo agli africani il prodotto o le tecnologie.
Se siete fini, vi siete accorti del meccanismo perverso?
C’è un problema, forniamo una soluzione non definitiva, guadagniamo sulla soluzione stessa.

Alla luce di questo scenario, sono così assurde le parole del Papa? A mio avviso no.
Decisamente no.

Molti di voi hanno detto che in Africa ci sono problemi più grandi.
E’ vero!!
Ma se leggete l’intera intervista e tutte le intere dichiarazioni durante il viaggio del Papa vi accorgerete che le ha toccate…e ci è andato molto pesante.
….ma questo non fa notizia….

Di chi è colpa? Dei giornalisti, del sistema, di noi che non ne parliamo, delle ideologie (la chiesa è una ideologia ma anche l’anticlericalismo lo è).

In definitiva ritengo che il Papa ha commesso un grave errore di comunicazione ma che la base del suo messaggio non sia del tutto sbagliata.
Personalmente continuo a pensare che i preservativi non siano un male e che siano molto utili. A patto che tutto ciò sia accompagnato anche da altro.
Per altro intendo istruzione primaria, formazione culturale, assistenza, etica di mercato, assistenza medica, ecc…

Pensiamo che oggi in Africa si muore anche per una influenza. E c’è gente che schiatta perché non ha a disposizione una cose semplice come un’aspirina. E sono molti…

Andrea Burini 26.03.09 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Dal punto di vista comunicativo il Papà ha sbagliato a parlare dei profilattici. Sopratutto ha sbagliato nel passaggio in cui si dice che "potrebbero essere un male".
Perchè ha sbagliato?
Perchè certe affermazioni NECESSITANO di una argomentazione che ha bisogno di un approfondimento lungo che non si può fare nel tempo di una semplice intervista.
Dal punto di vista del contenuto forse ha le sue ragioni. Qualcuno si è preso la briga di cercarle?
Su questo blog non mi sembra(ma anche su altri).
Provo a esplorle io con le mie parole.
1) In Africa i costumi sessuali sono molto diversi dai nostri, la cultura tribale e il modo di vedere la sessualità portano ad una attività sessuale ASSAI MAGGIORE che in Europa. Cristianesimo e Islam "provano" a inserirsi come un "sovracostume" ma certe usanze non riescono a essere vinte in breve tempo.
2) Per la cultura Africa i figli sono una RISORSA, gli stessi africani non ne farebbero a meno. Si tratta in prevalenza di comunità agricole, semplificando al massimo: i figli lavorano la terra e quindi si mangia. L'idea occidentale di "controllo delle nascite" è inapplicabile. Meno gente non significa più cibo per tutti...significa meno forza lavoro. Il problema della fame e della salute quindi non è legato alla quantità di persone ma alla CULTURA.
3) Capire l'uso dei profilattici presuppone un minimo di conoscenza tecnica del problema della HIV e della riproduzione. Conoscenza che in Africa non c'è. Il grosso delle persone li usa perchè gli dicono che è bene usarli, perchè si evitano malattie ma non sono pienamente coscienti di cosa significa. Manca la CONOSCENZA, manca la cultura della stabilità famigliare. Senza questi presupposti, cosa pensate che succeda quando un giovane africano ha finito la sua scorta di preservativi o non ne trova più? LO FA COMUNQUE.
Dire che i profilattici sono la soluzione equivale a PRENDERSI L'IMPEGNO DI CONTINUARE A RIFORNIRE COSTANTEMENTE L'AFRICA A TITOLO GRATUITO DI PRESERVATIVI, ...(continua)

Andrea Burini 26.03.09 10:21| 
 |
Rispondi al commento

inutile dire che la mia incazzatura è cronica e non potranno mille governi placarla, così in occasione delle prossime elezioni amministrative ho impacchettato la mia sheda elettorale e l'ho spedita alla ns. sindachessa che tanto ha fatto per demolire questa città (Forlì)già di per sè poco bella.
Ma un classico delle giunte ROSSE è la parsimonia nello spendere il denaro PUBBLICO, sì ma la differenza stà che i soldi risparmiati confluiscono sempre nelle loro tasche.
Così sul famoso pacchetto ho scritto il mio nuovo slogan : "DA OGGI LA RIVOLUZIONE NON SI FARA' PIù COL VOTO MA CON IL BASTONE"
grazie

gianluca cimatti Commentatore in marcia al V2day 25.03.09 14:12| 
 |
Rispondi al commento

E' toccante, veritiero e molto profondo quello che lei ha detto caro Beppe Grillo sulla chiesa e sui falsi precetti cattolici. Ma soprattutto ha dato la possibilità a tutti di fare informazione vera in contrasto decisamente con il fondamentalismo cattolico.
Sono d'accordo con chi sostiene che la Maddalena è la parte femminile di Gesù che infatti compare in maniera evidente nel dipinto dell'ultima cena .
Dissento invece con il teatrino di date immaginarie e personaggi sacri messi su dal clero, infatti molte ricorrenze cattoliche si riferiscono ai riti pagani di allora.

La chiesa è il risultato di secoli di manipolazioni su molti testi sacri ha infatti modificato il messaggio evangelico, tagliando e ricucendo a sua immagine le testimonianze dei vari evangelisti e censurando per esempio il vangelo di Tommaso che è l'unico Apostolo che ha trascritto le parole di Gesù mentre era vivente.
Su questo ha fondato una serie di regole e di censure al solo scopo di qcquisire potere.

Inoltre trovo insensato che la Bibba sia l'unico testo sacro di riferimento, quando ne esistono molti altri.
Insomma basta con l'integralismo cattolico, sarebbe ora che la gente aprisse gli occhi e smembrasse questo dominio che persegue ancora i delitti d'opinione.
Riprendiamoci Dio.

Piero Pira 25.03.09 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo con questo post!
Per prima cosa non si è detto il vero significato di quello che voleva dire il Papa, cioè che le case famaceutiche non si possono lavare le mani dndo solo i preservativi per arginare il problema! Così non si risolve, servono cure mediche e non medicinali scaduti come spesso gli mandano; la verità è che degli Africani non glie ne importa niente a nessuno, il Papa ha avuto il coraggio di dire questo nel suo viaggio apostolico e ha invitato i popoli a non farsi sfruttare.
Poi beppe visto che hai fatto catechismo, ricorderai che Gesù ha detto: " Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la MIA Chiesa e le potenze degli inferi non prevarrano su di essa" (Mt 16,18-19), non è il Papa o i preti che guidano la Chiesa ma lo Spirito Santo e Gesù ne è il "capo". Poi i peccatori ci sono anche all'interno della Chiesa perchè sono uomini come noi.
Non dimentichiamoci di quanti preti, frati e suore operano in zone povere e operano nel silenzio. Perchè la Chiesa, come aveva predetto Gesù, è di scandalo per molti!fa notizia solo quando sbaglia, ma ripeto è composta da uomini!

Francesco O. 25.03.09 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Sono una disoccupata di 31 anni che vive in Toscana. Tutto questo parlare di crisi, che in realtà c'è, mi ha messo addosso il terrore di non riuscire a trovare un lavoro nemmeno tra 100 anni. Ora, nella mia disperazione, trovo offerte di lavoro riguardanti l'"internet business evolution",che sembrano essere l'unica soluzione per lavorare a farsi uno stipendio senza dover rinunciare ad una vita. Sarà vero? Mi posso fidare? Vorrei sapere la vostra su queste società che offrono questo tipo di lavoro, perchè disperati come me ce ne sono a pacchi e non vorrei che per il mio bisogno di lavorare finisse per farmi cadere nelle mani di disonesti. Questa crisi ci deve così tanto spaventare? Possiamo sperare in un futuro migliore? Ci possiamo mettere nelle mani di queste società? Ho paura, anzi paurissima.

Cinzia

Cinzia Niccolai 25.03.09 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve, sono massimiliano garofalo, ho 36 anni e sono 1 webmaster - vi racconto la mia breve storia, in quanto sono sempre + nauseato e disgustato dall'operato di questo orrendo Paese - ho trascorso parte della mia vita, negli ultimi 10 anni, davanti a 1 PC, studiando e ristudiando tutto ciò che è inerente a internet e a tutto ciò che lo circonda, corsi,stage,formazione e quant'altro, il tutto x migliorare il mio curriculum pro e soprattutto essere al top per ciò che avevo, e che ho in mente di fare - appunto, il mio progetto - il mio progetto imprenditoriale, è nato nel lontano 2001, quando parte degli assidui frequentatori del web si succhiava ancora il pollice - sono stato tra i primi ad iniziare a vendere su e-bay, e tra i primi a telefonare con skype - modestia a parte il mio progetto è stato sviluppato e presentato nel 2005 agli occhi di Sviluppo italia, con la consulenza di un tecnico - è stato approvato con una percentuale di riuscita pari al 95% - Non è mai stato attivato e svolto, in quanto credo sia una presa x il c..o approvare un progetto, e poi chiedere di anticipare soldi per iniziare - che senso ha tutto ciò? se avessi avuto i soldi, nn c'era la necessità di chiederli a s.italia - abbandonata la pista truffa di s.italia, ho bussato cont. e rip. alla porta di Banche e Imprenditori, ma senza avere mai riscontro. le banche nn lo hanno nemmeno voluto vedere, e pretendevano garanzie, che ovviamente nn potevo fornire. Gli imprenditori, nn capivano 1 c...zo, e credevano si trattasse di ben altra cosa, visto che la magg parte a stento riesce a contare fino a 10. Negli States si è presentato un ragazzo 17 enne dinnanzi ad 1 banca a chiedere soldi x il progetto FACEBOOK, la banca ha ringraziato e versato $750.000 x sviluppare il progetto. Con qualche euro ho aperto 1 sito ecommerce, giusto x il gusto di farlo, ma le mie intenzioni sono altre, e se nn verranno capite, bhe allora cambierò Paese, portando con me un progetto che potrebbe cambiare rad. il modo di fa

massimiliano garofalo 25.03.09 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Beppe scrive: "Una donna non può servire messa, né diventare sacerdote. Chi lo ha deciso?"
Ai può dissentire, ma senza dire cose inesatte. E' sbagliato ed è disinformazione.Quella che ogni giorno dici di combattere.
L'istituzione del sacerdozio è avvenuta la sera dell'Ultima Cena nel Cenacolo con i soli Apostoli senza la presenza di Maria, citata invece durante la manifestazione dello Spirito Santo (Pentecoste), Questo fa sì che le donne possano annunciare, ma non consacrare. La consacrazione dell'Ostia, per Cattolici e Ortodossi permette la 'transustanziazione', (il pane e il vino, pur mantenendo intatte le caratteristiche organolettiche, diventano vera carne e vero sangue di Cristo). Le altre Chiese Cristiane,hanno le pastore che annunciano e spiegano la Parola perchè nel loro Rito - simile alla nostra Messa - si fa solo 'memoria' dell'Ulima Cena, ma non avviene la consacrazione. Le donne, oltre che suore, possono essere ministre laiche dell'Eucaristia, dare le catechiste, SERVIRE LA MESSA (se andassi in Chiesa vedresti le chierichette), avere il Lettorato e fra le proposte del Sinodo vi è anche quella di aprire l'accolitato.
"Un prete, un uomo che non è stato padre, marito, amante come può giudicare il comportamento di un padre, di un marito, di un amante?"
Il celibato dei preti è una tradizione cattolica e non degli Ortodossi che possono essere sposati.Nasce dall'imitazione di Cristo-Sacerdote che non era sposato. Il Vangelo non ne parla, anzi molti apostoli erano sposati, però Pietro 'lasciò tutti e tutto' per seguire Gesù, . Credo si arriverà al matrimonio dei sacerdoti che potranno scegliere di fare i parroci senza accedere all'Ordinazione episcopale e quindi al Papato. Come Gesù e Pietro essi saranno successori simili dedicando la vita solo al gregge. E'ingiusto dire che un prete non può capire certe cose, se così fosse, uno che non è sposato o non ha figli non potrebbe parlare di famiglia! Come dire che un disoccupato non può parlare di lavoro!

Maria C., Casalecchio di Reno Commentatore certificato 25.03.09 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, mi chiamo Jolanda ho 8 anni e vivo in Toscana. Vado a scuola e faccio la lll^ elementare insieme alla mia sorellina gemella di nome Isabella alla quale voglio tanto bene. Isabella va molto bene a scuola. io invece sono disordinata e poco volenterosa la mia pagella parla per me. Sono distratta e non ascolto chi mi richiama ed è per questo che cado tanto spesso e mi sono fatta seriamente male alcune volte . In verità ho un problemino che mi fa camminare male e cadere spesso,che si chiama diplegia spastica, correggere la mia camminata sembra diventato un sogno impossibile. ,adesso ho imparato a cadere ,se cosi si puo dire, perchè fa sempre male.Molte volte sono caduta colpendo la testa contro i mobili ed ho ancora la fronte piena di bernoccoli , mi sono bruciata tirandomi addosso la pentola della pasta, sono caduta dalle scale rompendomi una spalla , ultimamente anche giocare su uno scivolo mi è diventato impossibile perchè scendendo malamente mi faccio male alla colonna costringendomi a letto.. Posso dire che nel tempo vado peggiorando e cosi tutto mi appare più lontano. Si sono accorti del mio male quando avevo tre anni e da allora ho alternato iniezioni di butolino nelle gambe, tutori che mi fanno male e mi creano delle piaghe sotto i piedi, scarpe con plantare, tante visite mediche che ne ho perso il conto tra neuropsichiatri , fisiatri ,ortopedici centri specializzati in questo e quello o centri diagnostici , ma nonostante tutto ciò io cadevo lo stesso ,alcune volte il mio equilibrio peggiora forse perchè sono in fase di crescita ed il tendine non mi segue nell'altezza . Questa estate al mare è stato proprio terribile cadevo tantissimo , gli altri penseranno che mi lamento di cadere sulla sabbia, ma non è cosi io avevo vergogna di parlare con un altro bimbo e cadere, giocare e cadere, ballare e cadere così stavo sempre in acqua e li nessuno poteva giudicarmi. Dopo tante strade percorse vorrei cambiare e tentare di fare fisioterapia e chinesiterapia

jolanda cammelli 24.03.09 20:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono per niente daccordo con questo post di Grillo !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.03.09 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Non sono per niente daccordo con questo post di Gillo !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.03.09 20:01| 
 |
Rispondi al commento

A TUTTI I CRISTIANI ED AI CATTOLICI, CERCHERO'DI SPIEGARE CON PAROLE SEMPLICI COSA SCRIVE "LUCA CHE DICEVA GESU'"""LA LEGGE NON PUO' CHIUDERE LA PORTA ALLA SCIENZA INPEDENDO LE PERSONE DI ENTRARE SE LO VOGLIONO"""""C'E' QUALCUNO CHE PUO' SMENTIRE???""""LUCA 11/12 VER.52

Pierino Mitex Commentatore certificato 24.03.09 19:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono assolutamente d'accordo con questo articolo; nonostante io sia il primo a sostenere che è necessario avere spirito critico qui mi sembra che si siano travisate le parole del Papa, il quale ha detto che l'AIDS non si batte con i preservativi ma con umanità, cure e cultura.
Se qualcuno ci vede qualcosa di sbagliato me lo dica.
E poi ad oggi la religione cristiana è l'unica che conta anno dopo anno i propri martiri, suore, preti, frati che in molte parti del mondo vengono uccisi o sequestrati nella quasi totale indifferenza dei media, prestando soccorso proprio anche a quelle persone ammalate di aids.
infine, i preti si vogliono sposare? lasciamoli sposare...ma passare a questo argomento come elemento per corroborare la tesi di una chiesa malvagia e plutocratica, mi sembra solo l'ennesimo pretesto per soddisfare i propri pruriti anticlericali, oggi purtroppo massivamente diffusi in aria di supina accondiscendenza

Daniele Dunar 24.03.09 16:31| 
 |
Rispondi al commento

credo si sia pentito anche il papa di quello che ha detto, ma non lo ammetterà mai

mauro ruggiapo, Sezze (LT) Commentatore certificato 24.03.09 15:37| 
 |
Rispondi al commento

per togliere la monnezza politica non si deve piu votare ma per togliere le cazzate del papa come si fa?

giuseppina u., torino Commentatore certificato 24.03.09 15:36| 
 |
Rispondi al commento

questo papa era meglio se stava zitto!!!

mauro ruggiapo, Sezze (LT) Commentatore certificato 24.03.09 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Egr. Dott. Grillo ,
La ringrazio del suo impegno a difesa dei valori fondanti la ns. democrazia e dei tanti suoi articoli a testimonianza della verità, ma per il tema in oggetto non mi trova d'accordo. Non si può banalizzare o semplificare la sessualità come fa Lei.. A mio avviso , anche il trattare con superficialità l'atto fondante della vita, può portare alla deriva dei valori della stessa democrazia; io non voglio difendere a priori qualcuno , riconosco che anche la chiesa non può essere esente o non lo sarà mai dal peccato. Ma quando annuncia la parola di Dio , quella parola per la quale il mondo esiste, è stato creato, quella parola che ha generato il Cristo, il Verbo di Dio ( Gv. 1,1 ) , allora io, come Cristiano mi sento di difendere non tanto colui che l’ha pronunciata, ma l’integrità e la verità della fede generata nel mistero del Signore Gesù morto e risorto per tutti noi.
Come cristiano mi permetto di dire che chi fa un’analisi molto meschina e razionale di ciò che è peccato, pecca di presunzione e di orgoglio e purtroppo in questa caso è portatore solo di menzogna.
Lei Dice : “..Ho fatto catechismo, Non mi .. “ , ebbene, penso che non le risulti nemmeno il contrario; e se ha tempo legga tutta la Sacra Scrittura e sono convinto che troverà la verità tutta intera (Gv, 16,13),
L’uso del preservativo secondo Dio è peccato e basta; non perché l’ha detto il Papa, poteva dirlo anche l’ultimo della terra, ma perché ce lo rivela ogni giorno la Sacra Scrittura. Per problemi di spazio ho espresso un mistero Divino in modo troppo sintetico; aggiungo solo che la rivelazione di ciò che è peccato e no , è soprattutto un continuo cammino di fede , un continuo cadere e rialzarsi, un affidarsi alla continua potenza e misericordia di Dio.
* Come cristiano ero a Roma con mia moglie in P.za Farnese sono stato orgoglioso di esserci, un pò meno nel leggere questo suo scritto . Massimo rispetto comunque per coloro che non la pensano come me.
Venturi Tonino.

Tonino Venturi 24.03.09 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Cedo che Beppe Grillo aprendo questa discussione, non volesse riferirsi all' approccio spirituale che rimane una scelta assolutamente individuale e inopinabile, ma alle ingerenze del "Partito Vaticano Italiano" nella sfera privata e sessuale .
E' chiaro che esiste una via di mezzo tra l'essere laico o religioso che è di fatto la ricerca della spiritualità.

Il Cristo era una figura altamente spirituale, ma la sua vita non appartiene al Partito Cattolico ..... anche se per tanto tempo è stato fatto credere così.

Ma l'informazione e la CONSAPEVOLEZZA che portano verso la costruzione della LIBERTA', si stanno facendo strada... e se anche un blog può diventare una fonte di controllo globale, nello stesso tempo rappresenta la possibilità di comunicare e di far luce su molte verità censurate dall'informazione ufficiale.

Un blog come tutte le realtà terrene ha due facce una diabolica (il buio del controllo che porta al potere)e una divina (la luce dell'informazione che porta alla libertà).

La verità sulla costruzione della gerarchia cattolica è stata censurata molto a lungo e lo è ancora oggi.

LA CHIESA MEDIOEVALE E'ANCORA PRESENTE ANCHE SE IN CHIAVE MODERNA.

Grazia Vita 24.03.09 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa mattina su televideo sui titoli cera un commento dei vescovi NON ACCETTEREMO NESSUNA CRITICA O DERISIONE CONTRO IL PAPA e se no che ci fanno i cardinali ci mandano le guardie svizzere?

giuseppina u., torino Commentatore certificato 24.03.09 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno a letto televideo questa mattina i titoli
I VESCOVI NON ACCETTERANNO ALTRI COMMENTI O IRISIONI SUL PAPA a detta del cardinal Bagnasco
caro cardinale cosa fa se continuano le derisioni ci manda le guardie svizzere?

giuseppina u., torino Commentatore certificato 24.03.09 10:01| 
 |
Rispondi al commento

La chiesa continua a mietere vittime anche vietando il preservativo. Non è contenta dei milioni di morti fatti nella storia ( crociate , inquisizioni ecc.) Ormai i falsi cattolici che si barricano dietro a dei dogmi costruiti dall'uomo ,e non da Gesù ,non convincono più nessuno .
Sono arrivati anche a difendere i preti pedofili pur di essere fedeli alle loro convinzioni.
La chiesa cattoloca è ormai l'emblema della ricchezza e della vergona !!!

Davide Zamunaro (davidezam), Vicenza Commentatore certificato 24.03.09 07:21| 
 |
Rispondi al commento

Innanzitutto un plauso a Beppe che ha radunato tanti "fedeli" nel suo blog. Roba che in tanti ti farebbero santo subito. E in fondo grazie di averci aperto gli occhi per molte cose. Ho letto molti commenti che vanno contro la chiesa e stanno dalla parte dell'individuo perchè la considerano uno strumento di controllo. Ma ormai dovreste averlo capito: siamo in uno stato laico, siete convinti ke chi comanda non sfrutti gli strumenti della tecnologia per esercitare il proprio potere di controllo al posto della "parola di Dio"? Lo stesso blog in cui sto ora scrivendo è uno strumento di controllo. In particolare è quella variabile dell'equazione che ci convince di saperne di + ma in realtà ci indirizza dove vuole lei. La libertà NON esiste, non fa parte della vita di nessun essere sulla terra! In particolare tutti sono legati agli altri e tutto è legato a Dio (se nulla si crea, nulla si distruggie e tutto si trasforma, in natura, deve esserci una forza Superiore, è quanto meno intuitivo). Ci sono 2 approcci di rapportarsi con gli altri: sfruttare gli altri; collaborare con gli altri. E ci son 2 approcci di rapportarsi con Dio: credere in Lui, cercarlo, studiarlo o non credere in Lui, studiare solo la materia. Ebbene senza credere, cercare, studiare Dio non è possibile arrivare a un mondo in cui si collabori con gli altri, perchè di base non ne siamo capaci, abbiamo bisogno di imparare dal "Maestro". Penso che la chiesa dovrebbe fare questo. Chi insegna che c'è solo l'uomo è la Massoneria. E guarda caso da quando, con il Concilio Vaticano II, alla massoneria è stata tolta la scomunica adesso ha più potere che mai. E il potere in particolare gli è dato da coloro che hanno smesso di credere in Dio e hanno incominciato a credere al proprio ego. E' per questo motivo che le cose vanno a rotoli. La chiesa ha fallito, ha perso credibilità..è l'era dell'uomo, del 666. Ed è il momento migliore per cercare Dio, altrochè pensare al preservativo si o preservativo no!

Markus Sanebus 24.03.09 01:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


ciao a tutti
anche se il mio commento non è propriamente indicato in questo argomento, mi permetto di lanciare un mio pensiero e grazie per questa opportunità.

a proposito di religioni varie ....
dico NO alle religioni

SI a PACE AMORE e Luce nei cuori

e ricordiamo che Incenso e Mirra
erano i profumi divini dell'Antico Egitto.

Se guardiamo attentamente nelle Chiese
abbiamo vari simboli rivolti al Sole
Non a caso...
**Syby


elisa cattaneo 23.03.09 21:29| 
 |
Rispondi al commento

E BRAVO BEPPE.. FACCIAMOCI SENTIRE PER UNA VOLTA...

Ho sempre creduto ma non sono riuscito mai a coincidere le parole di Gesù con le Parole della chiesa.. E' quasi assurdo che un prete in un confessionale
aggredisca una ragazza perchè le confessa che ha avuto relazioni sessuali. Bisogna smetterla con queste scemenze. Smetterla di avere paura che qualsiasi cosa fai sia peccato. Razingher lo ringrazio solo perchè ha mostrato il vero volto del Vaticano.

Emanuele De Marco 23.03.09 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente credo che la gente abbia un'idea molto confusa sulle parole di Gesù Cristo, la chiesa per prima. Tant'è che non si ricorda che il primo Papa è stato Pietro, direttamente investito dal Figlio di Dio, eppure il suo vangelo non è riconosciuto dalla teologia cristiana!! Pensate che Pietro diceva, nelle Omelie Clementine, che dalla venuta di Gesù nn sarebbe stato più possibile mangiare la carne di animale, in quanto è ingiusto nutrirsi di sangue di altre creature del Creato (un messaggio di armonia e rispetto verso tutto: natura, animali, uomini). Addirittura nel XXI secolo, col mondo nel bel mezzo dell'abisso + nero, il papa va in Africa e il messaggio che fa eco nei media (anche loro parecchio squallidi) del mondo è: "non usare i preservativi perchè è contro i principi cristiani"..che squallore!! Mi dispiace ma questo tempo non bisogna conteggiarlo dalla nascita di Cristo, ma dalla nascita di Barabba, perchè è lui che il mondo ha scelto, e il nostro presente ne è il triste risultato. Personalmente credo molto nei valori di Gesù Cristo, ma la chiesa li ha distorti, impoveriti e banalizzati. Questi valori li ho ritrovati nelle Sacre scritture dei Veda dell'India. Più filosofia e meno dogmi!! Così si costruisce un mondo migliore, non costringendo a rispettare dei comandamenti, ma aiutando a prendere coscienza del perchè farlo! Open your Soul! Haribol! :D

Markus Sanebus 23.03.09 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Te lo spiego io:
Unione Sovietica = comunisti-> atei ->senza dio
Vaticano = successore di Cristo

"Se si induce con la parola a non utilizzare il condom e, per questo, muoiono milioni di persone di AIDS è una questione di fede"
FALSO, documentati.

"Ho fatto catechismo, ho letto i Vangeli"
e perchè ora servi satana ?

"La Chiesa ignora la morte dei malati di AIDS"
FALSO, DIFFAMAZIONE: il 28% degli aiuti mondiali per l'AIDS arriva dalla chiesa cattolica. documentati.

"Il Cristo non ha proibito ai preti di sposarsi"
fai il Teologo ?

non vado oltre, ti ricordo che i peccati contro la Spirito Santo non saranno perdonati.
ti ricordo inoltre che tu non sei Dio, sei solo un pirla caduto nella trappola del cornuto

parli di cose che non conrosci e non capisci

la fede fai da te significa mettersi al posto di Dio

verrà il Giudizio di Dio, convertiti e confessati

e rimedia ai tuoi errori

john mettre 23.03.09 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che Cristo durante la passione era solo con la Madre che lo seguiva da vicino, il Papa è il fariseo di allora...tu chi saresti stato Grillo?? Ponzio Pilato che appagava la folla??

Pietro che credeva di essere giusto e di morire per Cristo fino a che poi non si è svergognato davanti ad una serva, rinnegando tutto??

Gli altri apostoli che al primo bastone l'hanno data a gambe?

Il popolo che incitava la crocifissione perchè non aveva capito Chi stava crocifiggendo?

Dove sei Grillo?? Davanti a Cristo in croce dove ti poni per parlarne così disinvoltamente??

Claudio Tarsi 23.03.09 18:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la scorsa settimana, indignato con il tg1 per come hanna trattato la notiz del viggio del papa ho inviato una mail alla redazione ed il risultato è sto questo :

Your message
To: [CG] tg1_sdr
Subject: TG1 Rai del 19 marzo 2009, ore 13,30
Sent: Thu, 19 Mar 2009 15:16:36 +0100
was deleted without being read on Fri, 20 Mar 2009 13:10:05 +0100

questa è la mail che ho inviato

Non so come raggiungere il Vostro direttore, ma spero che Lei mi aiuterà a trasferire il mio disappunto per come state gestendo l’informazione, nello specifico (ma non solo) riferita alle “esternazioni” di Benedetto XVI.
Questa mattina tutti i giornali riportavano la notizia che, Germania e Francia hanno preso posizione in merito a quanto detto dal pontefice in merito ai preservativi, Voi ci avete fatto la cronaca del suo viaggio,
di quanta gente c’era nello stadio e di che cosa ha detto ai mussulmani, senza neanche sfiorare l’argomento più importante e lo ritengo, a dire poco, VERGOGNOSO.
Capisco essere asserviti al governo, ma a tutto c’è un limite.

Buona giornata
Paolo Terragni

paolo terragni 23.03.09 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che ci siano problemi più importanti al mondo. L'uso del preservativo è troppo personale per demonizzarlo o regolarizzarlo, non si può entrare nell'intimità di una persona in questo modo. Mia opinione personale è che si dovrebbe focalizzare l'attenzionw più sull'utilizzo del sesso e su come viene interpretato oggi(sopratutto dai giovani). Il papa ha espresso una sua opinione. Si può anche non essere daccordo, ma non bisogna certo accusare tutto il cristianesimo e Gesù Cristo per questo. La chiesa ha grandi possedimenti, ma mi chiedo perchè molti non parlano anche di quanto il vaticano dià in carità, sopratutto in Africa, dove certamente non troverà guadagni. Per ultima cosa vorrei precisare che la chiesa non dura da 2000 anni perchè ha mani dapertutto, ma resiste ai cambiamenti continui del mondo perchè ha fondamenti divini, al contrario della politica e della economia. Ringrazio Grillo per tutto quello che fa e dice, ma la prego di essere più leggero sulla chiesa, per non offendere chi basa la propria vita su valori che la bibbia contiene.
Intendo solo precisare che queste poche frasi sono state scritte da un ragazzo di 20 anni di Castellammare di Stabia(NA), e non un vecchio prete pedofilo. Ancora infite GRAZIE.

Giuseppe Cascone 23.03.09 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Grillo, complimenti per il coraggio. D'accordo su tutto.

massimo orru (lianu), cagliari Commentatore certificato 23.03.09 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Forse il Papa conosce la verità sull'AIDS ma è ancora troppo presto perchè la gente capisca!!!
L'uso del preservativo è aumentato in modo esponenziale in questi paesi, ma i malati non calano, anzi.
Qualcuno non ce la sta raccontando giusta e non penso sia il Papa

Massimo Meda 23.03.09 08:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di libri chi ha letto "Via col Vento in Vaticano" ? Sarà difficilino da trovare però esiste ed è un libro verità, per questo censurato.

E' invece stato bravo l'autore del "Codice da Vinci" che ha trovato sotto mentite spoglie, il modo di raccontare alcune scomode verità storiche della chiesa facendole passare per un romanzo .
E solo Sgarbi poteva dire che la presunta Maddalena dell'ultima cena è un uomo quando anche un cieco vedrebbe che è una donna. D'altra parte cosa si ci può aspettare da un puttaniere che come i preti odia le donne ?

Guarda un po' se uno deve inventarsi un romanzo per sputtanare la chiesa.

LA CHIESA E' UNA ISTITUZIONE DITTATORIALE CHE USA IL DICTAT DEL DOGMA PER ESERCITARE CONTROLLO E POTERE SULLE MASSE IGNORANTI.

Grazia Vita 23.03.09 01:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se qualcuno volesse approfondire cos'è e cosa è veramente stata la Chiesa dal cinque secoli a questa parte, consiglio vivamente di leggere il seguente libro:
Eric Frattini "L'entità" edito da Fazi Editore, acquistabile anche qui: http://www.ibs.it/code/9788881129355/frattini-eric/entita-clamorosa-scoperta.html
Leggetelo, leggetelo e poi mi sapete dire quanto di ciò che l'autore ha scritto si trova sui libri di storia che noi e i nostri figli stanno studiando.
Dalle mie parti è quasi impossibile trovarlo. Perché, secondo voi, è stato quasi tolto dalla circolazione?
Altro libro-verità (parla della morte di Giovanni Paolo I) è:
Luis Miguel Rocha "La morte del Papa" edito da Cavallo di ferro (link per l'acquisto http://www.ibs.it/code/9788879070140/rocha-luis-m/morte-del-papa.html)
Guarda caso, anche questo è quasi impossibile da trovare...
Ma come, la Chiesa predica la verità e condanna la menzogna e fa togliere dalla circolazione due libri così? Sembrano due cose in antitesi...

Francesco Bonvicini, Montecatini Terme Commentatore certificato 22.03.09 23:32| 
 |
Rispondi al commento

@ AnSia NewSSSS:Le televisioni non lo dicono @

Il papa..nazista ha ordinato:"Alzati Angola!".
La risposta é stata immediata:"Senza preservativo preferiamo restare sdraiati e immobili".

Cam.(L'inviato a cui é stato più volte proposto, in cambio del condom,il.."divino" condon fiscale).

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 22.03.09 17:52| 
 |
Rispondi al commento

non capisco perchè il papa non parli di cose spirituali invece che mettere il becco su cose di cui non si dovrebbe occupare.Secondo me non è interessato al fatto che le persone stiano o meno bene perchè se stanno male e soffrono tanto meglio cosi' vanno direttamente in paradiso.
Mi piacerebbe vedere la sua faccia quando, se esiste, dovrà rendere conto a Dio per le sue azioni...e tutte le persone morte a causa delle cazzate che dice.
E a tutti i cattolici consiglio di leggere le scritture senza il prosciutto davanti agli occhi e poi diranno come dico sempre io "sono molto religioso e per questo non credo in Dio!!"

luca marin 22.03.09 17:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Giovanni Battista:
Caro Giovanni non rispondo a gente che ha problematiche gravi di un certo tipo non è il mio campo.
Ti consiglio: di solito c'è l'esorcista per questo !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.03.09 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente un bell'articolo sul Vaticano. Beppe, NON fermarti qua!! Vogliamo un po' di laicità in questo povero paese!!

Alberto B. 22.03.09 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Ciò che è scritto sul blog relativamente ai preti e al Papa è ciò che ho sempre pensato segretamente fin da piccola quando andavo in chiesa ad ascoltare la parola di Gesù e ne rimanevo estasiata..... ma non capivo perchè i preti si comportassero tanto diversamente da quell'uomo speciale di cui ci parlavano... e perchè le donne non avessero lo stesso trattamento dei maschi all'interno della chiesa.... perchè ci fossero letture tanto assurde che ci volevano sguattere e schiave dei maschi o addirittura cosiderate alla stregua di animali domestici... create appunto da una costola dell'uomo e solo per fargli compagnia.... MIO DIO, ma se Gesù ha perdonato l'adultera! Ma se Gesù è stato il primo a rivalutare il ruolo della donna.... senza contare che probabilmente Gesù era innamorato e sposato con la Maddalena la quale era tutt'altro che una prostituta!!!! Perchè la chiesa che tanto predica l'amore vuole imbrigliare l'amore tra uomo e donna???? Che poi è la forma più grande e più profonda di amore.... Perchè si dà tanto da fare a predicare il sesso dopo il matrimonio? Che cosa può mai aggiungere un contratto scritto all'amore tra due persone?... e perchè nel Medio Evo ha bruciato migliaia di donne sul rogo? La Chiesa ha sempre e solo fatto giochi di potere e la lotta al sesso e alle donne (amiche di satana dicevano loro) che hanno sempre sostenuta è stata solo per controllare il mondo... eh sì perchè non esiste un potere più grande dell'amore tra uomo e donna e loro hanno pensato bene di demonizzarlo demonizzando il sesso, che invece non è altro che una delle testimonianze di quanto è grande DIO che ci ha creati.... alcune religioni sostengono addirittura che il momento dell'orgasmo è per l'uomo un momento magico che per un attimo riesce ad avvinarlo a Dio.... figuratevi un po'.

Lucia Evangelisti 22.03.09 12:46| 
 |
Rispondi al commento

PER VIVIANA V.

SAREBBE UN PO POVERO DA PARTE TUA CITARMI PER ERRORI DI BATTITURA SPERO NON TI FERMERAI A QUESTO PERCHE' ALTRIMENTI LASCIO PERDERE O MI ADEGUO AD ESTREMA SINTESI !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.03.09 11:56| 
 |
Rispondi al commento

PER viviana v.

MI FAI PENA SUL TEMA RELIGIOSO LA TUA IGNORANZA SEMBRA QUASI SFIORI QUELLA DI GRILLO, NON E' CHE SIA PROPRIO UN PREGIO DI CUI VANTARSI SINCERAMENTE.
Hai il coraggio di dire che ti lasci guidare dalla vita dei santi.Bene però critichi il papa HAI MAI SENTITO PARLARE DEL MAGISTERO DEL PAPA ?
SAI COSE'?
DICI A ME DI STUDIARE SOLO PERCHE' MENTRE CERCO DI RISPONDERTI SBAGLIO A SCRIVERE POI DA IPOCRITA COME SEI MI CITI IL VANGELO HAI ANCHE QUESTO CORAGGIO ? RISPEDISCO AL MITTENTE QUELLE CITAZIONI IO SO PERFETTAMENTE COSA SIGNIFICANO.
IO NON HO PROBELMI A DIRE E DIMOSTRARE CONI FATTI I FATTI MIA CARA CHE SONO ANCHE PRATICANTE AL 100% LO SEI ANCHE TU ???
MIA CARA I SANTI AVEVANO UNA VENERAZIONE PER IL LORO PAPA QUALUNQUE FOSSE SAPEVANO CHI ERA COSA RAPPRESENTAVA IN TERRA, TU CREDI DI LEGGERE LA VITA DEI SANTI IN REALTA' CHI STUDIA MA NON VIVE DI SACRAMENTI AL 200% TUTTO SARA' VANO PERCHE' DIO VUOLE ESSERE ADORATO IN SPIRITO E VERITA' SAI COSA SIGNIFICANO QUESTI DUE TERMINI ???
VEDIAMO COSA HAI CAPITO DAI TUOI STUDI !
MI AUGURO TU NON INSEGNI PERCHE' ALLORA SIAMO MESSI MALUCCIO !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.03.09 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA GRANDE MISTIFICAZIONE DI MASSA E' IDENTIFICARE I CRISTIANI CON I CATTOLICI .

LO STRAPOTERE DELLA CHIESA HA CREATO UN SISTEMA DIFFICILE DA SCARDINARE MA NON IMPOSSIBILE .

USCIAMO DA QUESTO INCANTESIMO !!!

Nei secoli la chiesa che altro non è che un partito politico, ha usato l'immagine del CRISTO COME SPONSOR, per far breccia nella mente e nel cuore di chi prende per buono tutto ciò che viene socialmente accettato e pubblicizzato e di chi per sentirsi in pace con la propria coscienza, trova utile delegare ad altri il proprio contatto con Dio.
Sicuramente una chiesa, per quanto sia ben costruita e profumi di incenso non è un luogo che raccoglie esseri spirituali ......... anzi.

La chiesa ha inoltre stravolto il significato auentico dei vangeli , bollandoli come apogrifi e Costantino nel Concilio di Nicea ha fondato un'istituzione che non ha proprio nulla di spirituale.


Grazia Vita 22.03.09 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giustissimo!!! viva i Referendum indetti da Grillo sulla chiesa. Loro fanno così tante ingerenza su di noi, che l'Italia È ormai Il Purgatorio Dei Laici, non hanno rispetto per noi!!!

Marco M. 22.03.09 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Cara Marian
Se dici che col condom non si risolve molto e che il problema massimo dell'Africa è la miseria e lo sfruttamento ti dò raguone, a patto che tu riconosca che la Chiea si divide in due parti nettissime tra cui non esiste alcuna affinità:

tutti quei preti che dal basso e in mezzo ai poveri e agli sfruttati hanno lottato per aiutarli

e quella parte della Chiesa regnante che dall'alto è sempre stata dalla parte di quei dittatori che hanno prodotto quella miseria e quello sfruttamento

Studiati la storia della Teologia della Liberazione in Sudamerica e traiti le tue conclusioni. In Africa non è diverso
Io queste due chiese le conosco benisismo e le saparo con gran cura, come nel Vangelo si dice che sono diversi e saranno separati il grano dalla zizzania

ti consiglio qualche lettura

http://masadaweb.org/2007/03/20/masada-n%C2%B0-444-20-3-2007-poesia-civile-ii/

http://bellaciao.org/it/spip.php?article8808

http://bellaciao.org/it/spip.php?article8314

http://bellaciao.org/it/spip.php?article8313

viviana v., Bologna Commentatore certificato 22.03.09 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHI DICE CHE PRETI NON FANNO SESSO ??

L'80% della popolazione mondiale di omosessuali sono loro ........... ed è un fatto noto.
Gli altri frquentano abitualmente prostitute.

La chiesa ha più da fare a insabbiare le loro malefatte sessuali che a preparare i discorsi del Papa.

NON PRENDETE LA CHIESA SUL SERIO ..... E' SOLO UN'ISTITUZIONE POLITICA ..... LA' DENTRO NON TROVERETE DIO !!

Grazia Vita 22.03.09 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe ora che si dicesse chiaramente che tutte le religioni sono state inventate dagli uomini, tutte, cristiana inclusa (sul perchè e percome si può discutere ma dio c'entra ben poco).
La letteratura storica indipendente lo ha già dimostrato ampiamente da parecchio tempo, basta non voler essere ciechi e sordi (ma basta ragionare un momento per capirlo). Con i ritrovamenti e le traduzioni dei manoscritti del Mar Morto e dei codici di Nag Hammâdi, non ci sono più scuse.

Le chiese e le sette sono strutture di potere che si alimentano da una parte dell'ego di chi si erige a PR di dio e dall'altra della paura della gente per la morte e il futuro.
Certo possono fare anche del bene (magari quando non possono fare del male), ma per fare del bene non occorre scomodare gli dei; e che dire di chi fa del bene solo per meritarsi il paradiso? E' amore questo? o solo un'altra forma di avidità dell'uomo?

La via dell'integrazione tra le culture può iniziare dalla diffusione della consapevolezza che tutte le religioni sono finzioni umane. Dobbiamo trovare scuse migliori per continuare ad ammazarci!

saluti

Imagine there's no Heaven
It's easy if you try
No hell below us
Above us only sky
Imagine all the people
Living for today



tiziano gomiero 22.03.09 02:21| 
 |
Rispondi al commento

E' tragico e ridicolo il viaggio del Papa in Africa. L'epimediologo Louis Pascal (Universita' di Wollongong - NSW Australia) alla fine anni '80 denuncio' che la SCIENZA al soldo delle Potenze (USA) aveva deliberatamente creato negli anni '57 e '58 un vaccino che sarebbe stato incapace di attaccare le malattie che propagavano nel continente africano immettendo in questa vaccinazione di massa (diversi milioni in Congo Belga, Ruanda Urundi) sostanze inquinanti chiamate "Simian Immunodeficiency Virus SIV" che avevano la particolarita' di assalire il virus antipolio in cui era stato mischiato, annullarne l'efficacia ed abbattere totalmente le difese immunitarie. Fu fatto per decimarei milioni e milioni di persone in quel continente per avere mano libera per il "trading". Diciamo che oggi si bombarda per aver il petrolo quasi gratis)A quella vaccinazione non furono sottoposti i figli di diplomatici o gente bianca insediata in quei Paesi. La persona completamente priva di difese immunitaria puo' morire anche attraverso la saliva di un altro o una piccola ragade. Per questo negli anni 90 fu particolarmente alto il numero di morti tra omosessuali. I perbenisti dicevano che era la malattia di queste persone schifose e la Chiesa parlava di astinenza, quando sa benissimo che questo crimine e' stato fatto apposta. Leggete VACCINATION - 100 anni di Ricerca Ortodossa mostra che i vaccini rappresentano un medico assalto al nosto sistema immunitario. Chiedevi anche perche' aumentano i bambini autistici. In tutto il mondo dagli anni '50 ad oggi dopo massive vaccinazione sono aumentanti del 700%. AD MAJORA from DownUnder

Delfi Marigo Spitaleri 22.03.09 02:16| 
 |
Rispondi al commento

Penso che quello che spesso viene considerato la soluzione del problema di Aids in Africa, cioe i preservativi e' uno scherzo, una beffa che gli europei fanno degli africani. Ogni uomo che ragiona capisce che il problema di Aids in Africa non sta nella questione se o non usare i preservativi. Il problema di Aids che e' in ultima istanza il problema della poverta e dello sfruttamento di Africa da paesi sviluppati e dai psiconani locali non e' un problema da risolvere con i preservativi. Sicuramente, i preservativi potrebbero ridurre diffusione di Aids ma la diffusione di Aids sarebbe sicuramente ridotta ancora di piu' se tutti fossero fedeli al proprio partner. Noi infatti con il rifiuto del monito di papa cerchiamo di prendere la strada piu' facile anche se meno sicura. Ma l'uso dei preservativi potrebbe risolvere soltanto l'immediato, le ragioni profonde della diffusione di Aids, poverta', mancanza di lavoro, guerre, ... rimarrebbero intoccate. Invece la fedelta', cominciando con la fedelta' al proprio partner potrebbe cominciare a cambiare le teste e il cuore degli Africani che in seguito potrebbero cambiare anche quell'altro. Anche se ... guardando Europa ... non risulta cosi' facile e immediato.

Marian Miliczki, Kosice Commentatore certificato 21.03.09 23:20| 
 |
Rispondi al commento

@ Sebastiano: guarda, parlare in maniera logica con i preti è praticamente impossibile. o si rifugiano nella bibbia o ti dicono che "è la volontà di Dio" (in entrambi i casi, lo fanno quando non hanno nulla di più realistico e veritiero da dirti).
appena provi a chiedergli "ma perchè Dio lascia che accadano cose brutte", la classica risposta è che vuole metterci alla prova, perchè non ne sanno un cazzo neanche loro e rimangono sul generico.


a me piace come la gente ringrazia Dio. esempio: crolla il tetto di una scuola e su 30 persone ne muoiono 10. e tutti a dire "grazie a Dio, 20 sono vivi"... e gli altri 10? cos'è, ringraziamo Dio per i vivi e facciamo finta di niente per i morti?
se nulla accade senza che lui lo voglia (nessuno può opporsi alla volontà di Dio), allora è un assassino. (anche un po' sadico, perchè giocare con la vita delle persone...)
e se è un assassino, come può stare in paradiso?
lasciate stare "la bontà di Dio". Dio non è buono. lasciate perdere il paradiso. se nemmeno Dio è in paradiso, che speranza avete voi? vuole che voi abbiate paura e che facciate solo quello che lui vuole. voi non valete niente. voi siete peccatori e non avete individualità. voi non potete. solo lui può. e dovete seguire solo lui, mettendo voi stessi in secondo piano.

no, non ce la faccio più a credere a queste cose. io posso. io seguo me stesso, non sono più una cazzo di pecorella. credo che l'unica speranza per questo mondo di merda sia l'amore, non solo quello tra uomo e donna, ma l'amore verso tutti gli altri.

poi fate come volete... sappiate solo che non credere più che ci sia un essere invisibile che guida ogni tua decisione, è una cosa fantastica. riesci a riappropriarti di te stesso, della TUA vita e a viverla come vuoi, senza la paura del "giudizio divino" o di qualche "punizione divina".

Mattia C., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni volta che mi trovo a discutere con difensori del Papa e della chiesa, non capisco come, ma questa gente inizia a innervosirsi, a rispondere maleducatamente, citando la bibbia come se menzionassero assiomi matematici, insultando..
Alla faccia dell'etica e della morale..
Io, da ateo, sono filantropico, ospitale, pietoso,...tutti sentimenti e valori consolidati nell'epoca classica (che ereditiamo direttamente dalla Grecia classica e da Roma, da un pluralismo religioso impressionante, ai tempi in cui la religione era asservita all'uomo e non il contrario) che non sono stati apportati dalla chiesa cattolica, ma la precedono.
Applicare di piú gli insegnamenti di Gesú Cristo e ascoltare meno il papa: non sono cattolico, ma un filino sveglio per capire che i due vanno in direzioni opposte; resta ai cattolici decidere a chi dare la precedenza.

Sebastiano Favazzo 21.03.09 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Certo fa effetto pensare che persino in Europa i cattolici non superano il 39%, il che vuol dire che per il 61% il Papa non è nessuno
Se poi si tolgono i non osservanti o non più credenti, si scende ancora e lo rivelano le chiese quasi vuote o visitare solo da donne
Ratzinger non è molto amato. Sono calate le vocazioni e scese le donazioni, è diminuito persino l'8 per mille, anche se un Governo compiacente darà alla Chiesa la stessa cifra senza conteggi, sono calati di un milione persino i fedeli in Pzza San Pietro, segno che questo Papa non ha il carisma di Voitila né la simpatia di Giovanni o Luciani. Insomma la Chiesa è in declino e non saranno le gaffe o i veti di Benedetto XVI a migliorarla
In tutto il mondo lo scandalo dei preti pedofili protetti dalla S.Sede ha dato una botta fortissima alla credibilità papale e qui le colpe di Ratzinger nell'occultare lo scandalo e patteggiare le pene precedono addirittura la sua salita al soglio papale
Ma l'Europa stessa e gli USA stanno velocemente cambiando. Il Sudamerica è rapidamente conquistato dai protestanti e il movimento eroico della Teologia della Liberazione fu combattuto già da Roncalli. Obama ha dato un forte colpo all'autorità di Roma riassegnando fondi alle associazioni che aiutano le donne con gravidenza indesiderate e riaprendo la ricerca sulle staminali embrionali vietata da Bush, che salveranno molti malati. Da noi un Governo opportunista a macabro preferisce congelare gli embrioni, tagliare la ricerca e costringere i nostri ricercatori a comprare le staminali all'estero a caro prezzo, mentre gli embrioni congelati marciscono e sono buttati
Intanto la Germania segue Obama e la sentenza della Corte Costituzionale stabilisce che la volontà presunta sulle ultime modalità della vita vale come quella espressa
E la cattolicissima Austria segue Obama e sblocca la ricerca creando speranze e posti di lavoro
E noi qui tra teodem e fanatici convinti che insultare e negare la storia sia indice di santità

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.03.09 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Paolo
intanto bisognerebbe distinguere i cristiani dai cattolici. Poi ricordare che in Europa, per es. non tutti quelli contati come cristiani sono credenti o osservanti (solo il 70%).
Perché ti limiti al Sudafrica? Perché non prendi i0 dati di tutta l'Africa?
In Europa il numero dei cattolici è fermo a 278 milioni, il 39,5%.
In Africa i cattolici sono saliti dai 55 milioni del 1978 ai 149 milioni del 2004, ancora poco.
I cattolici in Africa sono ora il 17%, il che vuol dire che l'83% non riconosce il Papa.
La popolazione non ha stime chiare ma si presume si aggiri attorno al miliardo di persone.
Se anche facciamo 150 milioni di cattolici, su un miliardo sono poca cosa.
Se poi ci mettiamo quelli che del discorso del papa non sanno nulla, perché sono troppo poveri per potersene interessare, a quante persone credi che siano arrivate le sue parole?
Possiamo dire che il loro impatto è quasi zero.
Servono giusto a far litigare 4 gatti su questo blog.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.03.09 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi permetto di scrivere a Grillo che, da quanto scrive a proposito delle persone consacrate,preti e religiose, sinceramente si comprende che non sa assolutamente nulla delle motivazioni della loro scelta.
Io scrivo da persona consacrata che non vive per nulla come una schivitù la scelta del voto di castità, scelta che non viene imposta a nessuno e che parte da un desiderio di donare tutto se stessi a Dio e al prossimo. Mi dispiace che i giudizi espressi da Grillo siano così superficiali e stolti.

emanuela giugliani 21.03.09 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BE A QUESTO PUNTO MEGLIO SCRIVERE PER ESTESO.

PER viviana v.

MI FAI PENA SUL TEMA RELIGIOSO LA TUA IGNORANZA SEMBRA QUASI SFIORI QUELLA DI GRILLO, NON E' CHE SIA PROPRIO UN PREGIO DI CUI VANTARSI SINCERAMENTE.
SEI PROPRIO COME LUI PRENDI I LATI NEGATIVI DELLA CHIESA E LI AMPLIFICHI ALL'ENESIMA POTENZA, SINCERAMENTE IO TI RICORDO ANCHE IL BENE CHE HA FATTO LA CHIESA PROBABILMENTE PER TE NON SARA' VERO MA HO IL SOPETTO CHE SE CHIEDI IN GIRO POTRAI TROVARE CONFERME.
NEL CASO TU NON NE TROVA ALLORA MI OFFRO IO COME AIUTANTE ANDIAMO INSIEME A VEDERE QUALCHE CELEBRAZIONE DOVE I PROTAGONISTI SONO GLI INDEMONIATI COSì TI FAI UN'IDEA + PRECISA POTRESTI APPROFITTARNE PER PARLARE ANCHE CON QUALCUNO DI LORO........

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hai ragione Gianfranco.

La storia della Chiesa cattolica mostra chiaramente che essa si macchiò di crimini orrendi e versò fiumi di sangue per duemila anni con una ferocia spaventosa, non riscontrabile in altre religioni, rinnegando e calpestando il messaggio d'amore del Cristo.
Fare dello stolto negazionismo su tutto questo è poco sostenibile, perché purtropo è storia, e oltre che ridicolo è grottesco perché 2000 anni di soprusi e di lotte di potere senza un minimo di compassione umana e di carità non si possono cancellare in nome di una appartenenza da difendere per partito preso.
La Chiesa stessa ha chiesto perdono per molti di questi abomini che i superfedelissimi vogliono invece negare ad ogni costo.
Oggi la Chiesa di Roma sembra proprio l'ultima che possa dettare legge in fatto di morale.

Resta l'incredibile miracolo dei santi che sono riusciti a sorgere anche in questo marciume. A quei santi io mi inchino. Ma posso solo constatare che oggi come ieri la Chiesa ufficiale li ha emarginati quando non li ha negati e perseguitati.
Strana cosa la Chiesa! Dove le più grandi nefandezze sono vicine a esempi luminosi e splendenti di santità.
Quasi sempre le grandi nefandezze sono comandate o protette dall'alto, quasi sempre le grandi santità sbocciano miracolosamente dal basso. Ma la storia insegna che alto e basso rispondono a principi, anche morali, anche politici, che possono essere opposti.
Riconoscere le due facce della Chiesa (ma le facce possono essere molte di più in una realtà così grande e complessa) è prova di intelligenza e di senso della realtà. Ma i fanatici non mostrano né intelligenza né senso della realtà. Sono chiusi in un mondo tanto ristretto da far sì che possiamo solo ridere di loro, sempre che la loro idiozia non diventi legge dello stato per le mire opportunistiche di qualcuno.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.03.09 14:15| 
 |
Rispondi al commento

La polemica se Cristo ha voluto il celibato dei preti è stantia. Ho ricordato più volte che per mille anni di storia della Chiesa il celibato non ci fu, i preti si sposavano e avevano figli, poi al Concilio di Trento (1535) si decise diversamente
In quanto alla figura del Cristo come la immaginiamo, fu inventata al Concilio di Nicea
Per le usanze ebraiche del tempo è abbastanza difficile crdere che Cristo non fosse sposato, infatti c'era un vero discredito sociale e religioso per chi non si sposasse prima dei 30 anni. C'è un vero filone storico che lo fa sposato alla Maddalena che non era una donna di facili costumi ma una donna molto intelligente che resse la chiesa successiva
Poi ci sono i ritrovamenti di Qumran presso il Mar Morto (1947-1956) che hanno portato alla luce altri testi dell'epoca
Anche i 4 Vangeli ufficiali risultano i sopravissuti da una selezione fatta dalla Chiesa che eliminò dalla tradizione i Vangeli detti apocrifi, da cui sempre risulta che Cristo era sposato e aveva dei figli
Insomma molte delle cose a cui crediamo sono invenzioni spurie successive dei vertici della chiesa nel corso dei secoli e non rispettano affatto la possibile figura storica del Cristo
Per alcuni secoli le prime ecclesiae furano riunioni di seguaci del Cristo dove c'era parità tra uomini e donne e anche le donne erano ministri di culto, e dove c'era un totale socialismo dei beni
Secondo i rotoli di Qumran, nemmeno la dottrina del Cristo sarebbe qualcosa di originale ma si rifarebbe agli Esseni e Cristo stesso sarebbe stato un loro ministro di giustizia, Cristo usava la loro filosofia e i loro simboli, del resto lo stesso Giovanni Battista fu probabilmente un esseno
Il cattolicesimo che noi conosciamo è il risultato di duemila anni di modificazione del messaggio primitivo con tutte le aggiunte che papi non sempre ispirati apposero per motivi politici con la pretesa di far passare come parola di Cristo decisioni e scelte politiche che di religoso non hanno niente, come adess

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.03.09 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nostradamus tranquillizzati. Qui solo si dice che il Papa debba evitare di aprire bocca su certi temi, dato che non aiuta, anzi peggiora le cose. E poi come puó parlare di sesso e preservativi uno che in teoria non ne ha mai usato uno e non ha mai fatto sesso?

Sebastiano Favazzo 21.03.09 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A beppe grillo l'anticristiano a prescindere anche quando ha torto marcio su tutto, ma quando dici "Non mi risulta che Gesù Cristo abbia vietato il preservativo" eviti di dire anche che Gesù non si è mai espresso e nessuno mai gli fatto una simile domanda.
Quindi dimostri di essere in malafede il che è grave lo trovo scorretto ingannevole tipico dei farisei di quel tempo, e dei indemoniati di questo tempo.
Poi non contento dici "Il Cristo non ha proibito ai preti di sposarsi"
e questa è la seconda BALLA colossale, infatti il Cristo non ha proibito ai preti di sposarsi perchè mai nessun discepolo nei vangeli ha mai fatto questa domanda, e quindi questo tema precisamente non viene trattato se non indirettamente quando nei testi si parla delle condizioni per seguirlo, e parla degli eunuchi termine peraltro rivolto ai soli maschi.
(leggiti se sai leggere la discussione con i sedducei)in un tratto si legge da parte dei discepoli se questa è la condizione dell'uomo non conviene sposarsi, risposta di Gesù non tutti possono capirlo tu Beppe di sicuro non puoi capirlo visto che ragioni con il preservativo infilato in testa.
Una sola cosa Gesù ha proibito per forza caro Beppe: di seguirlo per costrizione infatti lui ha lasciato che ognuno nella libertà segliesse di seguirlo e nella libertà coscientemente decidesse anche di vivere la castita l'obbedienza e la povertà (negli ordini che esplicitamente la richiedano).
Poi ti lamenti perché L’Unione Sovietica non esista più e la chiesa invece si.
Leggiti le apparizioni del Cristo riportate nei vangeli, sono alla fine dei capitoli ad un certo punto si legge: "Ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo" MT 28.16."
so che ti da fastidio che la Chiesa sia ancora in vita nonostante L’Unione Sovietica non esista più, sappi però che la Chiesa per volontà di Dio non di uomo rimarrà fino alla fine del mondo. Piaccia o no a beppe grillo e ai suoi seguaci che la pensano come lui su questo argomento!

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Ma la vogliamo smettere di farci prendere per il culo da un omino vestito di bianco che spara cazzate ogni volta che apre bocca?
Mi vengono a parlare di diritto alla vita, hanno dimenticato le migliaia di vittime fatte in 2000 anni di storia. Omicidi eseguiti in nome della croce. Non ci dimentichiamo che il papa quando era cardinale è stato il primo protettore dei preti pedofili. Aprite gli occhi, smettetela di finanziare quest'associazione a delinquere e ricordate che il primo ateo è proprio il papa.

Gianfranco Reda 21.03.09 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nulla da commentare. Studio storia, e sarebbe da parte mia ipocrita o incoerente non manifestare il mio totale disprezzo nei confronti della chiesa, come istituzione.
Non sto parlando di religione, né di fede.
So solo che un'istituzione chiamata "CHiesa cattolica apostolica romana" dalla sua formazione ha soltanto ucciso, perseguitato, negato, proibito, complottato,...É la responsabile della maggioranza di delitti commessi su questo Pianeta.
ALtre religioni son colpevoli di crimini? E chi dice il contrario..
Un altro discorso é parlare di religiositá e fede.
Per quanto mi riguarda Gesú é un personaggio rivoluzionario: chi puó negargli la sua grandiositá? Chi altri ha parlato di tolleranza e di amore estremo? di aiuto al prossimo? Di assistenza ai bisognosi?? E DOVE TROVANO CORRISPONDEZA QUESTI MESSAGGI OGGI ALL'INTERNO DELLA CHIESA??
Adesso vorrei che qualche bigotto riuscisse a togliermi dalla testa l'idea che se Gesú e Dio si manifestassero fisicamente su questo pianeta, le prime persone che mandarebbero a calci nel sedere all'Inferno non sarebbero papa e cardinali.

Sebastiano Favazzo 21.03.09 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, non so chi ha scritto 'sta cosa da pensiero "laico", spero non tu; perchè è davvero una cosina da ignorante fottuto.

Cristo NON conosceva il preservativo e della Famiglia gl'interessavano soltanto l'amore e il rispetto reciproco dei Coniugi e il DOVERE NATURALE della donna d'essere madre, nutrice e educatrice della prole...


Al tempo del Cristo al massimo si praticava la "retromarcia", ma in genere responsabilmente si PROCREAVA per la CONTINUAZIONE della SPECIE, e se adesso siamo qui a parlarne, il merito è proprio di quella sana e giusta volontà.

La Famiglia poi NON è NATURALE, questo Istituto fondamentale per la Specie Homo non appartiene a nessun'altra Specie vivente, mio carissimo, comprendi?
La Famiglia la vollero con merito i maschi della Specie probabilmente un milioncino d'anni fa, quando si resero conto che le femmine (proprio come OGGI), volevano far sesso ma NON PROCREARE, evento che a quel tempo, và riconosciuto, comportava per esse dolore e rischio ma che mancando rischiava di ANNIENTARCI.

OGGI invece, sempre per merito dei maschi vilipesi e traditi dal femminismo idiota, sono stati inventati e messi in opera molti efficaci mezzi di tutela fisica e psichica delle donne che sopravvivono tranquillamente alla maternità.

NON i FIGLI tuttavia; i figli OGGI sono diventati nel pensiero laico (ma io lo definisco "LAIDO"), lo strumento vile femminista da utilizzare per i divorzi punitivi dei Padri o da UCCIDERE con gli aborti facili.

E veniamo al Papa; cos'à detto?
Che il comdon non è lo strumento salvifico dall'AIDS...mbè? E' vero!
Infatti malgrado il suo uso l'epidemia cresce e si diffonde, perchè?
Perchè NON E' il solo atto sessuale che propaga il morbo, basta il "bacio profondo", lo scambio anche accientale di liquidi organici come saliva, muco, sangue...
Perciò il Papa ci dice: è DOVERE di tutte le persone sensate di stare attenti e limitarsi nelle effusioni.
Questo ha detto, t'è capì?

Mike di Conte.

Michele D., Rende Commentatore certificato 21.03.09 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiedo una cosa. Da quanti anni si fa propaganda contro l'aids attraverso l'utilizzo del condom e si distribuiscono preservativi in africa? Perchè ancora questa piaga continua a mietere così tante vittime?

Vuol dire che non è questo il metodo!

è facile scagliarsi contro il Papa e la Chiesa Cattolica, ed interpretare a modo proprio il Vangelo di Cristo.

ho 25 anni vi posso e sto sperimentando che la castità e la preghiera mi aiutano tantissimo ad amare la mia ragazza molto profondamente ed a respingere il desiderio di altre donne.

Perciò in pieno accordo con le parole del Papa, ritengo che una buona educazione sessuale incentrata sull'amore totale verso l'altro, compagno/a di vita sia un ottimo metodo per fermare l'aids.

Il problema sta alla radice. Bisogna partire dal basso.

davide vetrano 21.03.09 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Il sig. Angioletto non é credibile e nessuno lo sbugiarda!!! Beppe , ti credevo un pò più onesto e corraggioso!! Dice " nel fondo per la TBC . l'AIDS etc,Kofi Annan ha chiesto 7 miliardi di dollari /anno per 7 anni per invertire la tendenza". A casa mia, fanno 49 miliardi per invertire la tendenza(qualcuno mi spieghi cosa significhi invertire las tendenza???? Sono anni che le curve statistiche si devono invertire in Africa!!!). Il sig. Angioletto dice inoltre che in totale, sono stati raccolti poco meno di 7 miliardi di dollari.

Dice che l'Italia, governo Prodi o Berlusconi, non ha versato 230 milioni di Euro e che con questo é l'unico paese inadempiente!!!!

Ma che c... sta dicendo???
Non sa contare questo eurodeputato!!!

L'Italia , dice lui stesso, doveva sborsare circa 800 Milioni di euro in 7 anni. Mancano 230 milioni su 49 miliardi , ma l'Italia per Angioletto, é l'unico paese inadempiente. A causa dell'Italia, la curva statistica non potrà essere invertita. Ma mi faccia il piacere... Torni a studiare e la smetta di prendere la gente per degli imbecilli.

Martial treboutte, pieve di cento Commentatore certificato 21.03.09 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Certo che parlare con degli ignoranti - nel senso che ignorano le cose più elementari della dottrina, ma le vogliono contestare - è difficile! Il Papa non istiga a NON usare il preservativo, bensì alla castità fuori dal matrimonio. Non dice fate sesso libero senza condom! Dce non fate sesso se non fra moglie e marito! Chi uccide il Papa dicendo di non fare sesso libero? E' ovvio anche per una gallina scema che chi fa sesso fuori dal matrimonio è giè fuori dalla comunione dela Chiesa e può usare tutti i preservativi che vuole, perchè il peccato, per chi ci tiene, è già avvenuto!Chi sceglie la castità in luogo del preservativo chi danneggia? Chi non sceglie la castità fuori dal matrimonio, faccia ciò che vuole. Mica il Papa lo fa arrestare! E' possibile che tutte le volte sparate contro il Vaticano per cose ovvie? Cosa pensate possa dire il Papa a chi vuol essere cristiano; fate l'amore libero con chi vi pare? Se a voi non interessa comportarvi da cristiani, bene, fregatevene! Ma non rompete le scatole! I cristiani hanno diritto di sapere come li consiglia il Papa! Mi meraviglio di Grillo che vuol fare il democratico intelligentone! Mi ha proprio deluso! E non venitemi a dire che gli afriani adesso andranno in giro a farsi donne a gogo senza preservativo perchè l'ha detto il Papa. Gli africani sono intelligenti: chi vuol fare il cristiano, praticherà l'astinenza fuori dal matrimonio, chi non gli interessa continuerà a usare il suo condom! Occupatevi di cose serie!

Maria Carla Papi 21.03.09 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' la prima volta che invio un commento. Leggo che occorre inserire il nome e cognome. Constato che non tutti lo fanno e sono ugualmente pubblicati. Forse qualcuno si vergogna dei commenti che scrive, pieni di insulti e stupidaggini. Ma chi l'ha detto che essere atei vuol dire essere pieni di livore, diffondere assurdità e fantasie? No! Non e così! Ma perchè tanta gente che si à liberata dalle superstizioni religiose e che dovrebbe essere per questo gioiosa e solare, la ritrovi rancorosa e anche un pò isterica?
Entrando nel tema preservativo, caro Grillo ma perchè non imcarichi qualcuno di tua fiducia di documentarti un po sulla reale situazione in Africa o in Asia riguardo all'AIDS? Perchè ad esempio non ti informi e poi ci informi sul programma ABC dell'Uganda o su qual'è la situazione in Botswana o sul progetto DREAM che porta avanti la comunità di S. Egidio per fare qualche esempio? Perchè l'Africa è divorata da questa e da altre malattie dopo anni di aiuti di governi illuminati e di organizzazioni mondiali più o meno controllate da tali governi, non certo sospetti di essere al servizio del papa? Io ipotizzo che qualche ministro europero e le grandi agenzie dell'informazione, notoriamente non soggette a nessun potentato economico ma dedite unicamente alla verità e agli interessi dei popoli (almeno in questa occasione), abbiano manifestato tutta la loro indignazione sulla questione del preservativo, per non affrontare altre questioni a cui il papa ha accennato quali ad esempio l'enorme costo delle medicine per questa e per altre malattie, che i popoli africani non possono sostenere; il papa ha parlato di fornirle gratuitamente.
Io non ho sentito parlare di questo argomento sulla "grande" stampa: tu cosa ne pensi?
Caro Grillo ti sei fatto apprezzare da tanti perchè su tante cose vai al di là della facciata e delle informazioni prevalenti. Provaci anche questa volta. Cordiali saluti a tutti.

Claudio Penna 21.03.09 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Mi piace L’attimo fuggente e La battaglia di Algeri, la passione sociale, don Milani, l’informazione libera, il pane e l’acqua, mi piacciono i bambini, le battute felici, l’aria frizzante, i papaveri e gli olivi, mi piace quanto è bello De Magistris, le persone vive e piene di affetti, Gino Strada e gli intelligenti che si dedicano al mondo, mi piace la bandiera della pace e Zanotelli, chi si dà agli altri con disinteresse e dà una missione alla sua vita, mi piace chi si sente nel mondo e lo vive come la sua patria, mi piace chi si sente poeta, mi piace chi difende le donne e i bambini e i poveri, mi piace chi lotta per l’uomo e le sue libertà ovunque

Non mi piacciono gli atei devoti, i fanatici, i piazzaioli, gli identitari, i rigidi di cuore, i privi di compassione, gli stupidi, i grezzi, non mi piacciono gli amici-nemici della vita, i pianisti del parlamento, i fascisti e i comunisti estremi, non mi piacciono i pedofili e i violentatori e chi li fa liberi, non mi piacciono i condoni e gli indulti, il Trattato di Lisbona, i supermanager, i decreti, le privatizzazioni, gli usurai, le banche, le mafie, il nucleare, quelli che si fanno leggi per stare sopra la legge, quelli come Ratzinger, i pedofili, i razzisti e i misogini, non mi piacciono i leghisti e i neonazisti, non mi piace la polizia che picchia e tortura e poi viene assolta o premiatae, nh mi piacciono i giudici venduti e chi scherza con la fame, la miseria, la disoccupazione e dice che basta comprare ed essere ottimista, non mi piacciono i cretini specie se sono al potere, non mi piacciono gli opportunisti, i servi, i clienti, gli ipocriti del potere, né quello politico né quello religioso, non mi piacciono le tonache, le divise, le armi, le censure, le intimidazioni, le avocazioni, le calunnie, gli imbavagliamenti, i giornali embeddeds, non mi piacciono la tv e i giornali, non mi piace chi distrugge la Costituzione, chi affianca la mafia, chi solidarizza con questo Papa, chi dimentica di essere umano

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.03.09 08:26| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono un francese, un tedesco, uno spagnolo e un italiano.

Il francese: "La Francia esprime la sua più viva inquietudine per le conseguenze delle dichiarazioni di Benedetto XVI" (Eric Chevallier, portavoce del ministero)

Il tedesco: "I preservativi salvano la vita, tanto in Europa quanto in altri continenti" (comunicato dei ministri della Salute e della Cooperazione)

Lo spagnolo: "invieremo un milione di preservativi in Africa".

L'italiano (Frattini): "non commento le parole del Papa".


Si vede che qualcuno è proprio nato da un preservativo rotto (l'odio delle origini)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.03.09 07:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma perché il Papa deve scatenare sempre la pruderie della gente?
Non potrebbe fare la persona seria e parlare di cose serie?
Con lui sembra sempre di essere al Bagaglino: battute trite e ritrite, protagonismo da avanspettacolo, una concezione del sesso da voyer maniacale, audience pecoreccia, educazione etica zero, nani, ballerine e opportunisti di contorno. Come è caduta in basso questa povera Chiesa!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.03.09 07:50| 
 |
Rispondi al commento

Dunque: se vogliamo scherzare possiamo anche pensare al Papa
Ma se passiamo alle cose serie, il Papa mettiamolo da parte e pensiamo al buon senso
E’ vero che la religione è una disciplina paradossale
Ma una cosa è fare filosofia, un’altra sopravvivere

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.03.09 07:45| 
 |
Rispondi al commento

I teodem hanno un sistema infallibile per avere rapporti senza figli
Li mandano dai nonni

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.03.09 07:43| 
 |
Rispondi al commento

Prendete un continente martoriato come l’Africa. Prendete un Papa che si mostra sommo solo nelle somme stupidaggini che dispensa nel nome di un Dio che immagino, anzi spero, si tappi occhi e orecchi. Prendete un dramma come l’Aids. E prendete uno strumento efficace, indolore e civile come il preservativo. Mescolate il tutto e il risultato è questo: il Papa, in visita nel continente africano, dice che il preservativo non serve per contrastare il dilagare dell’Aids e che invece occorre “un rinnovo spirituale e umano” nella sessualità.
Le lancette dell’orologio di Ratzinger accelerano la loro marcia in senso antiorario, in un progredire di enormità che ormai sfiora il negazionismo del più cretino dei lefevbriani.
Dire al mondo che il “rinnovo spirituale e umano della sessualità” è più utile del preservativo significa, nell’ordine: a) Negare ciò che è reale, scientificamente provato; b) Propagandare una sorta di primo tagliando della sessualità (c’è stato un rodaggio? un certificato di garanzia?); c) Avvolgere nel fumo sintetico (tipo quello delle discoteche di un tempo) le menti più che confuse di milioni di fedeli.
A meno che il nostro Papa non voglia farsi lui stesso profilattico, sommo garante della somma correttezza di un rapporto sessuale, l’unico appello che mi sento di fare, ancora sbalordito per tali affermazioni, è: cari fratelli, fermatelo.

(ma un sondaggio sul Papa, no eh?)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.03.09 07:41| 
 |
Rispondi al commento

Presidente dell’Anlaids, Fiore Cresp:
“Il profilattico è uno strumento della lotta all’Aids che può funzionare in determinati contesti sociali per frenare il diffondersi delle infezioni. Certo nei paesi dell’Africa, dove spesso le persone devono affrontare sforzi indicibili solo per rifornirsi di acqua potabile, è difficile persino informare sul corretto utilizzo del preservativo. Ma per noi è importante ricordare che si tratta di uno strumento sanitario il cui impiego va sottratto alle polemiche”.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.03.09 07:39| 
 |
Rispondi al commento

Gerry Palazzotto

Ci sono un tedesco, un francese e un italiano. Sono a cena dal Papa. Nel bel mezzo della serata, il pontefice spara un rutto che fa tremare i muri. Il tedesco sbotta: “Santità, e che cazzo!”. Il francese si alza e se ne va. L’italiano dà una pacca al Papa: “Bravo, lei sì che è coerente col suo ruolo”. E rutta pure lui.
Ovviamente è una barzelletta che non fa ridere. Per un semplice motivo: è cronaca.

Ora Berlusconi e Lega fanno già abbastanza rutti di suo, non possono stare ad applaudire anche quelli del Papa
E checcazzo deve diventare questo paese?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.03.09 07:38| 
 |
Rispondi al commento

Preservativo del marinaio.
facci un nodo

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.03.09 07:36| 
 |
Rispondi al commento

Viviamo in un’epoca di disinformazione
Figuriamoci che i preti credono che l’Aids si combatta inculando dei ragazzi
E che in Africa credono che lo si faccia violentando una vergine!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.03.09 07:33| 
 |
Rispondi al commento

Sessualità ordinata secondo Raztinger:
l'astinenza

Sessualità disordinata secondo X:
"Eppure l'avevo messo da qualche parte!"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 21.03.09 07:31| 
 |
Rispondi al commento

Ieri ho postato un commento sulla castrazione dei sacerdoti come rispetto di un chiaro precetto evangelico (cfr. vangelo di Matteo 5:29-30).

Non ho MAI sentito dire cose del genere e credo di essere storicamente il primo - da dopo la breccia di Porta Pia - che ha sollevato l'argomento.

Ebbene, il commento è... sparito!! Che tra i censori "beppisti" ci sia qualche infiltrato del Vaticano? Alrimenti, come me lo spiego?!

Comunque sia sono profondamente deluso.

Nedo Paglianti Commentatore certificato 21.03.09 03:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volevo rispondere al commento di Tinazzi, ma che devo dire?Sono scoraggiata. Mio padre 50anni fa mi diceva che i negozi si aprivano e si chiudevano, perche' cosi' era il commercio. L'unica bottega che rimaneneva aperta e prosperaa da 2000 anni era la chiesa, piu' particolarmente la Chiera di rito Cattolico Romano. LA PEGGIORE ISTITUZIONE CHE CI SIA SULLA TERRA. Persino peggio dei campi di concentramento e dei gulag sovietici e dei crimini perpetrati dai sionisti israeliani contro i "Filistei" (Palestinesi), proprio come ci inculcavano a scuola. Vi ricordate del piccolo "innocente" e "buono" giudeo di nome Davide che con la fionda impallinava il gigante filistino cattivo di nome Golia? La Chiesa per continuare nel suo lubrico businnes, e' 2000 anni che ci infinocchia. L'ultima volta che sono stata in chiesa e' stato nel 1948 cioe' quando feci il catechismo e poi la confessione prima della comunione. Il parroco della parrocchia del Borgo Rossini di Torino, mi chiese (avevo 7 anni) dove mettevo le mani quando dormivo. A quel tempo essendo totalmente innocente non seppi rispondere e lui incalzava con arroganza. Mi misi a piangere e dissi che quando dormivo non vedevo dove erano le mani. Lui mi disse che il mio pianto mi rendeva colpevole, ero bugiarda. Mia madre era nei pressi,sentendomi piangere chiese cosa stava succedendo. Quando seppe il contenuto, urlo' al prete, ed ancora lo ricordo:"Brutto sporcaccione,non metteremo mai piu' piede in chiesa" Infatti era uno sporcaccione perche rese incinta la maestrina di 16 anni che ci faceva il catechismo. La famiglia spari' dal borgo ed il parrocco venne trasferito in un'altra diocesi. Questo e' un piccolo episodio dei centinaia che so. LA CHIESA FA SCHIFO, tutta e neanche ho pieta' per i classici preti "buoni". Sono colpevoli anche loro. Se ci sara' un entita' superiore, loro saranno i primi ad essere maledetti.

Delfi Marigo Spitaleri 21.03.09 02:58| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe questo non ha nulla a che vedere con l'aids,ma e importante per 5 milioni di siculi,TESTA D'ASFALTO SICURAMENTE C'E L'HA CON NOI O CON LOMBARDO IL PRESIDENTE DELLA REGIONE 15 GIORNI ADDIETRO E USCITO CON LA NOTIZIA DI UNA CENTRALE NUCLEARE A RAGUSA (TERRITORI ALTAMENTE SISMICO XCHE SOTTO PASSA LA FAGLIA DELLA SICILIA ORIENTALE,ED OGGI INVECE VUOLE FAR COSTRUIRE DEI RADAR AD ALTE EMISSIONI ELETTROMAGNETICHE A NISCEMI AL CENTRO DELLA SICILIA, ORA IO DICO O E PAZZO OPPURE E SICURAMENTE PAZZO,CI VUOLE TUTTI MORTI,E PENSARE CHE CI SONO TANTI SICULI E ITALIANI CHE CIVANNO DIETRO COME DELLE PECORE,
CI STA PORTANDO ALLA DISTRUZIONE,AIUTACI A FARE QUALCOSA XCHE ALTRIMENTI OSI FA L'ITALIA O SI MUORE.
MA PERCHE QUESTE MERDE NON SE LI COSTRUISCE AD ARCORE?
SE CONTINUA DI QUESTO PASSO ANCHE QUI CI SARANNO DEI KAMIKAZE IN MODO DI ESSERE SICURI DI CENTRARE IL BERSAGLIO COSI' CI LIBERIAMO DI QUESTA DITTATURA MASCHERATA DA GOVERNO DI MAGGIORANZA;;

ITALIANI MA DOVE SIETE PARLO CON VOI SOPRATTUTTO CON QUELLI CHE VANNO DIETRO AI POLITICI NELLA REMOTA SPERANZA DI UNA RACCOMANDAZIONE PER UN POSTO PREFERIBILMENTE STATALE, MA LO VOLETE CAPIRE O NO CHE LUI A 70 HANNI E IL FUTURO E NOSTRO E NON SUO???

BEPPE AIUTACIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII.......

massimiliano I., ispica Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.03.09 01:56| 
 |
Rispondi al commento

A me sembra che parliate spesso per sentito dire.Mi sembra che vi fermiate ad una frase riportata dai giornali. In modo del tutto strumentale lo attaccate senza usare la ragione.
Ricordo nell'ordine che:
1)La Chiesa è presente in forze in tutto il territorio africano e collabora anche con tutte le Ong;
2)Anche prendendo la singola frase "il profilattico non è la soluzione..."Ratzinger afferma una verità:il profilattico non cura l'aids.E non la farà scomparire.Per combatterla ci vuole educazione,responsabilità e tante altre cose.Affidarsi al cappuccio mi pare un pò troppo.
3)Sul caso Eluana la Chiesa ha fatto bene.Si è voluto ribadire il principio che la vita è degna di essere vissuta comunque.E non spetta a nessuno dire se è dignitosa o meno.Sia un familiare stretto o in futuro un'istituzione.E anche attraverso il sacrificio delle persone che amiamo e ci amano che possiamo ogni giorno sentire la grandezza di questa vita.Senza togliere che a tutti è dato cambiare idea.E non c'è certezza scientifica per ciò che riguarda la condizione simile a Eluana.
4)Le nefandezze le compiono anche i preti ai quali è possibile affiancare un esercito di persone perbene.Sacerdoti onesti che,diversamente da qualcuno che combatte una battaglia legittima ma totalmente inutile,ogni giorno sono in prima linea in tutto il mondo.

Non sono cattolico e non frequento la Chiesa ma riesco ancora a guardare oltre il mio naso.Se dovessi scegliere se e a chi affidarmi,eviterei certe persone presuntuose e piene di livore.

omar t., cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 23:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La chiesa è un istituzione politica e come tale va trattata. Ha nelle adesioni il suo punto di forza, fate come me, chiedete tramite modulo prestampato da U.A.A.R., scaricabile dal loro sito www.uaar.it, di essere cancellati dalle liste dei battezzati e quindi dei cattolici e di conseguenza tutte le nefandezze che dichiarano sui più svariati temi sociali non saranno più pronunciate anche a nome vostro, esonerati i vostri figli dall'ora di religione scolastica(materia facoltativa pagata da noi con insegnante scelto da loro,ora anche all'asilo...no comment), non sposatevi in chiesa tanto è evidente che se un Dio esiste non si affida certo a questi qui per farsi rappresentare sulla terra, non accettate benedizioni non richieste della vostra abitazione e meno che mai fate offerte, date a qualsiasi altra organizzazione il vostro 8 per mille, per esempio la chiesa evangelica destina il 100% a opere di bene, la cattolica circa il 25%, poi a casa vostra in cuor vostro se avete la fortuna di essere baciati dalla fede rivolgetevi al Dio che meglio credete, io non ho questa fortuna ma vivo ottimamente lo stesso.
Erculei Davide

Davide Erculei, Genova Commentatore certificato 20.03.09 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
premesso che non so se il preservativo risolva o non risolva il problema, premesso che non sono dalla parte del Papa o contro il Papa (proprio perchè non so giudicare) dico questo: hai detto delle grandissime cavolate in questo post. Non sono assolutamente d'accordo. Non ti risulta che Cristo abbia vietato il preservativo? Non ti risulta che abbia perlomeno ampiamente consigliato la celibatezza di chi si fa "messaggero" di Dio? Ma stai scherzando vero???
Forse non hai letto i vangeli o non te li ricordi (voglio credere che non li ricordi).
Ti do ragione (per quanto conti) solo sul fatto delle donne "prete"... ma il resto hai detto sciocchezze, mi dispiace dirlo.

Angelo Gabrieli

Angelo Gabrieli 20.03.09 22:20| 
 |
Rispondi al commento

scusate mi e' sparito il testo, eccolo di nuovo.

Un altro testo interessante (testo ufficiale della Chiesa Cattolica):
Il Concilio Vaticano II dice testualmente:

"La perfetta e perpetua continenza per il regno dei cieli [...] non è certamente richiesta dalla natura stessa del sacerdozio, come risulta evidente se si pensa alla prassi della Chiesa primitiva (126) e alla tradizione delle Chiese orientali, nelle quali, oltre a coloro che assieme a tutti i vescovi scelgono con l'aiuto della grazia il celibato, vi sono anche degli eccellenti presbiteri coniugati: per questo il nostro sacro Sinodo, nel raccomandare il celibato ecclesiastico, non intende tuttavia mutare quella disciplina diversa che è legittimamente in vigore nelle Chiese orientali, anzi esorta amorevolmente tutti coloro che hanno ricevuto il presbiterato quando erano nello stato matrimoniale a perseverare nella santa vocazione"

preso dal sito del vaticano
http://www.vatican.va/archive/hist_councils/ii_vatican_council/documents/vat-ii_decree_19651207_presbyterorum-ordinis_it.html

George Raffaele 20.03.09 22:16| 
 |
Rispondi al commento


Un altro testo interessante (testo ufficiale della Chiesa Cattolica):
Il Concilio Vaticano II dice testualmente:

>

preso dal sito del vaticano
http://www.vatican.va/archive/hist_councils/ii_vatican_council/documents/vat-ii_decree_19651207_presbyterorum-ordinis_it.html

George Raffaele 20.03.09 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Pubblicare cose che screditano le persone senza avere prove, si è passibili di denuncie, casadellalegalita.org, nelle vesti di cristian abbondanza, pubblica solo cose di cui ha le prove e/o le fonti, e quando scrisse che, quando di pietro stava per entrare in politica cercò l'aiuto di quella "brava" persona di cirino pomicino, è vero ed ha la documentazione.

http://www.casadellalegalita.org/index.php?option=com_content&task=view&id=1261&Itemid=27

elvis r., genova Commentatore certificato 20.03.09 22:02| 
 |
Rispondi al commento

dalla Bibbia:


1Timoteo 3

1 Certa è quest'affermazione: se uno aspira all'incarico di vescovo, desidera un'attività lodevole. 2 Bisogna dunque che il vescovo sia irreprensibile, marito di una sola moglie, sobrio, prudente, dignitoso, ospitale, capace di insegnare, 3 non dedito al vino né violento, ma sia mite, non litigioso, non attaccato al denaro, 4 che governi bene la propria famiglia e tenga i figli sottomessi e pienamente rispettosi 5 (perché se uno non sa governare la propria famiglia, come potrà aver cura della chiesa di Dio?),

(sono credente e cattolico)

George Raffaele 20.03.09 21:54| 
 |
Rispondi al commento

"La Chiesa si preoccupa della vita di Eluana, ma ignora la morte dei malati di AIDS."
Mi dispiace Peppe ma frasi come queste sono veramente assurde, come si fa a dire che la Chiesa ignora la morte dei malati di Aids?? La Chiesa è composta da tantissime persone, missionari, suore, laici che ogni giorno nel mondo e in africa stanno vicino ai malati, rischiando anche la vita. La Chiesa è(ra) composta da madre Teresa di Calcutta, è composta da tante missioni concrete in giro per il mondo. E' legittimo contestare il Papa e la Chiesa, ma bisognerebbe avere l'onestà intellettuale di dire quel tanto di buono che fà, con persone che sono parte della Chiesa, che non è quindi una cosa astratta. Certo in televisione e non si vede quasi nulla di tutto ciò e da te non mi aspettavo che prendessi acriticamente per buone le solite 2 parole estrapolate dai giornali al Papa, quando i discorsi del papa hanno riguardato tanti argomenti e non ha certo trattato il discorso condom con la banalità e superficialità che si vuole far credere. Mi dispiace Beppe ma attaccare così la Chiesa è gratuito e superficiale, forse anche comodo. Più scomodo criticare qualche posizione della religione musulmana, non credi? E il rispetto non deve mai mancare per chi crede in ciò in cui non credi tu. Vai avanti con forza sulle tue battaglie, non trattare da rimbambiti i tanti (o pochi) cattolici che ci sono, come me. Grazie

Lele Manu, Ancona Commentatore certificato 20.03.09 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Eccezionale Celestini!!

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-34223ae2-b37a-4b6f-825e-e3ee9f9c7ac8.html?p=0

Viola del pensiero Commentatore certificato 20.03.09 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto innumerevoli commenti sacrosanti sul vaticano e sul suo spregevole attuale amministratore delegato. Se ne potrebbero aggiungere mille altri, ma sarebbero pure ovvietà. Io mi sono fatto sbattezzare. Voi direte: a cosa serve? Beh, se lo facessimo tutti la chiesa vedrebbe calare drasticamente il numero ufficiale di credenti che può vantare e allora forse si cagherebbe sotto e penserebbe che le conviene cambiare politica. Proviamo, vi prego. Trovate il modulo per lo sbattezzo sul sito dell'U.A.A.R. Ci vuole solo qualche minuto: fatelo stasera stessa!

Fabio Cittolini Morassutti 20.03.09 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Col testamento biologico, come uscirà dal Pdl e dal volere di questo impietoso Papa, batteremo il record all’insulto alla persona, per di più mentendo sull’alimentazione forzata e dichiarando falsamente che essa non è una terapia, così come si mente sull’embrione dicendo che è una persona o si mente sull’Aids dicendo che occorre una educazione sessuale. Da chi la faremo impartire tale educazione? Dai preti pedofili?
Ovviamente anche questa legge, se passa, sarà subdolamente aggirata dalle cliniche private, già regno dei cucchiai d’oro e ora il regno della fecondazione artificiale o dell’eutanasia, per la regola che tutto è lecito per chi paga e la migliore assistenza sarà prestata proprio da chi ora si atteggia ad obiettore
Veronesi sbandiera in tv il suo testamento olografo che rifiuta l’accanimento alimentativo, ma sarà illegale come ogni nostro atto di disposizione di noi stessi. Il Papa vuole rubarci la morte così come vuole rubarci la vita o l’amore, i tre modi con cui pensa di rubarci l’anima per costruirsi un trono
La donna che rifiutò l’amputazione della gamba fu rispettata e morì libera. Noi non avremo la stessa fortuna. Se sceglieremo la dignità di una morte naturale contro l’artificiale accanimento di una macchina, la nostra volontà sarà calpestata in nome di una ipocrisia incontenibile, la stessa che alimenterà le cliniche private del mantenimento vegetativo, un business gigantesco a carico dello Stato
Qualcuno ha calcolato quanto costerà questo strazio? Il conflitto di interessi è palese. Di quanto aumenterà il numero di persone in stato vegetativo?
Questo è un paese stolido e bigotto ma non al punto da rinnegare i basilari diritti che abbiamo sul nostro corpo e il nostro destino. E infatti la maggioranza di questo paese questa legge del Papa la rifiuta proprio, ma B e il Papa di questo parere democratico se ne sbattono proprio
E ora Franceschini darà al despota politico anche il potere assoluto con la diretta elezione popolare e saemo tutti fottuti!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.03.09 21:26| 
 |
Rispondi al commento

La vicenda della Chiesa è sintetizzata mirabilmente qui:

http://eskimesevolante.blogspot.com/2009/01/il-gioco-della-storia.html

Antonio De Curtis 20.03.09 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi Cattolici credo che sulla scienza Gesù si sia espresso in modo chiaro ed incazzato.Leggo in Luca 11.12 vers.52........GUAI A VOI.......Lo ricordate?andate a cercare.N.B.non conosco il Vangelo a memoria ho chiesto consiglio all'ultimo Referendum prima e dopo il voto aprendo il Vangelo a caso MISTERO DELLA FEDE.Io non sono degno ma tanti di voi si comportano da PECORA

Pierino Mitex Commentatore certificato 20.03.09 21:21| 
 |
Rispondi al commento

IL PAPA E BERLUSCONI
IN GALERA A MARCIRE
NELLA STESSA CELLA!

carmine dacorsi 20.03.09 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Stessa prevaricazione e arroganza mostra il Papa quando vieta il testamento biologico, il riscatto che ci spetta della nostra persona e delle disposizioni sulla nostra morte. Ma il Papa non vuole che siamo nostri, né nella vita, né nel sesso, né nella morte.
Il Papa vuole possederci dalla nascita alla morte e questo è il peggior stupro che ci sia.
Il Papa vuol decidere come e dove dobbiamo nascere, come e dove possiamo o non possiamo provare piacere e persino come e dove dobbiamo morire o non morire.
Il Papa vuole possederci come oggetti morti nelle sue mani, perché chi ha il potere di vita, di sesso e di morte di qualcuno, lo possiede interamente e può rubargli i beni e l’anima.
Il Papa vuole avere un potere assoluto sull’uomo ma chi vuole un potere assoluto sull’uomo non può essere una creatura buona, sarà invece una creatura del Diavolo.
Non posso concepire un Dio così tremendo da volere tanto male per l’uomo. Se un tale Dio esistesse sarebbe un diavolo e sarebbe meglio ammazzarlo appena si viene al mondo.
Questo Papa si muove in un quadro di grande disumanità.
La peggiore legge del mondo è stata quella sulla fecondazione assistita, è stata un record di stupidità e cattiveria, ma la legge contro il testamento biologico rischia di batterla in perversione e sarà l’unica legge al mondo di tale fatta. E sarà così perché la vuole il Papa. La vuole in uno Stato che da molto tempo non è più cattolico, dove si tratta l’altro uomo con una malvagità crescente, un cinismo che di cristiano non ha nulla, dove si predica l’odio e ogni cosa o valore o persona sono ridotti a merce. E colui che consentirà questa abiezione sarà un criminale, un mafioso e un massone, tre appellativi che non dovrebbero riguardare dei soci della Chiesa, non della Chiesa del Cristo almeno.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.03.09 21:10| 
 |
Rispondi al commento

L'AMORE OLTRE CHE SENTIMENTI E' ANCHE GIOCO E CHI
NON GIOCA (ALMENO PENSO SIA COSI PER I MINISTRI DELLA CHIESA) NON PUO' DETTARE LE REGOLE DEL GIOCO.

MERCURIO BAFFA 20.03.09 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,
vorrei commentare questo post ma sinceramente non ci riesco... ogni volta che leggo il blog credo sempre di trovare informazione e invece trovo preconcetti su questa e quella cosa. IO continuo a non capire perchè si faccia sempre un discorso partendo sulla DISINFORMAZIONE, quando si parla di Cristianesimo. Credo che anche qui bisogna conoscere prima di parlare. Scusa se lo dico ma chi ha scritto questo post è una persona che non conosce cio che la Chiesa dice, non conosce il messaggio di Cristo e non vuole neanche farsi carico di andarselo a scoprire. Se si leggessero le encicliche si capirebbe molto, dalla Umanae vitae, novo millenio ineunte per non parlare delle ultime scirtte da PAPA BENEDETTO XVI. Leggete prima di scrivere! Lo dite sempre che bisogna informare ma poi fate lo stesso errore che fanno tutti... disinformate su quello che non vi sta bene.

alessandro pilloni 20.03.09 20:54| 
 |
Rispondi al commento

I bigotti dell'appartenenza elogiano il Papa fuori da ogni ragione. Gli avversari del Papa lo attaccano seguendo un odio atavico. Chi sta fuori da queste contese si meraviglia che a un solo uomo si dia tanta importanza anche se è uno che si dà molta importanza. Non importa dove ti metti, ma cosa dai di buono al mondo, e qui di questo buono stentiamo a vedere qualcosa.
Vediamo solo una enorme alterigia e supponenza, per di più da parte di uno che perde consensi ogni minuto che passa.
Il Papa vuole imporre un'unica etica. Questa imposizione è il suo potere. E vale finché qualcuno gli darà questo potere. La sua forza riposa sulla nostra succubanza. Se non siamo succubi il Papa non è nessuno e la sua etica tirannica diventa insostenibile.
In realtà c'è un'etica della scienza come c'è un'etica laica. Etica è ciò che facilita il vivere e il convivere in un contesto democratico. Ma 'democratico' è una parola che il Papa ignora. Non esiste tiranno democratico come non esiste Papa democratico. Per loro questo aggettivo è contro natura.
Vietare il preservativo in un contesto come quello africano flagellato dall'Aids dove il cattolicesimo conta poco o nulla è una totale follia. Direi anzi che è criminale. E' un atto di arroganza e mostra una tale ignoranza dell'Africa da superare quella del negazionismo, e un tale cinismo da superare quello della Gestapo.
In Africa il preservativo quasi non esiste e quando il papa parla di educazione alla sessualità ci viene da ridere perché quando mai è esistita una tale educazione? Veti e scomuniche sì, educazione mai.
Il preservativo è lo strumento di cautela di un maschio non prevaricatore e stupratore che mostra rispetto per la sua donna. Vietarlo vuol dire fare della donna una volta di più un oggetto da prendere e da usare. C'è tutta la misoginia del Papa in questo veto.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.03.09 20:53| 
 |
Rispondi al commento

MASADA n° 892. "il Papa col condom sopra la testa!

http://www.masadaweb.org

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.03.09 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Scusa beppe ma stavolta non Ti capisco, il tuo attacco ad una opinione di un capo religioso non credo sia molto precisa. Io non sono, come si dice, un uomo di chiesa ma, non sono ne a favore ne contro alle idee opinioni e fedi altrui a prescindere. quindi se una persona, chiunque essa sia dai più piccoli al più grande capo di stato esprime un parere sulla adeguatezza o meno di risolvere un problema, credo che bisogna ascoltare con attenzione. Perchè potremmo dire che la soluzione che ci hanno offerto fino ad ora è la più comoda, cioè offrire preservativi a tutti e si è risolto il problema; mentre da come ho letto la notizia il papa ha cercato di affrontare il problema da un altro punto di vista, quello etico. Quindi non credo, che in questo caso, che è molto e molto grave dove si parla della salute e della vita di milioni di persone che il modo giusto di rispondere si quello che hai fatto tu come sono caduti nel tuo stesso errore molti altri, ma la risposta adatta sarebbe dovuta essere quella di affrontare la situazione insime a quante più persone, paesi, nazioni, religioni, ecc. per fare uno sforzo non a chi la dice più grossa ma a chi fà o è disposto a fare veramente per cercare di risolvere questo grave problema.!
Quindi avremmo dovuto rispondere, o avresti dovuto dire: bene son daccordo non usiamo il preservativo, insegniamo loro come prevenire e come curarsi. Tu caro papa o capo di stato cosa sei disposto a fare quanti ospedali costruisci quante scuole sei disposto a costruire così insieme lo facciamo.

mimmo g 20.03.09 20:07| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe,
è difficile spiegar a un ragazzo italiano come e perchè usare un profilattico....pensi in Africa sia facile? In africa muoiono di fame, di malaria, di carenza di medicine, non bisognerà, prima di dare profilattici, dire alla gente che la miglior via per non prendere l'aids è l'astinenza e il modo migliore per far sesso sicuro è aver un partner fisso? Non sarà questo che voleva dire il Papa? Se dai profilattici puoi anche creare il mito che mettendo il condom puoi far quel che vuoi.....Stavolta hai fatto un discorso superficialino caro mio...

bolca roberto 20.03.09 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Oggi il papa in Africa ha detto a chi lo ascoltava di stare molto attenti alle multinazionali...Questo papa è complesso.Non fermiamoci agli slogan.

omar t., cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Gent.mo Beppe

Nel tuo articolo, stavolta rilevo un errore, che Ti segnalo.
A un certo punto affermi : “Il Cristo non ha proibito ai preti di sposarsi.”
Certamente non l’ha detto esplicitamente, ma l’ha fatto implicitamente.

Se ti ripassi
Matteo 10,37
Chi ama il padre o la madre più di me non è degno di me;
chi ama il figlio o la figlia più di me non è degno di me;
38 chi non prende la sua croce e non mi segue, non è degno di me.

Mt 4,18
Mentre camminava lungo il mare di Galilea vide due fratelli, Simone, chiamato Pietro, e Andrea suo fratello, che gettavano la rete in mare, poiché erano pescatori. 19 E disse loro: "Seguitemi, vi farò pescatori di uomini".
(Alcuni degli apostoli discepoli erano sposati e lasciarono le famiglie).

Mt 12, 49
Poi stendendo la mano verso i suoi discepoli disse: "Ecco mia madre ed ecco i miei fratelli; 50 perché chiunque fa la volontà del Padre mio che è nei cieli, questi è per me fratello, sorella e madre".

Mi sembra che sia stato molto chiaro.

Cioè che se UN INDIVIDUO vuole seguire DIO, prende i VOTI e da quel momento TUTTI devono essere uguali per i suoi sentimenti, acnhe suo padre e sua madre.
A maggior ragione se avesse una famiglia, con figli, non potrebbe voler bene al PROSSIMO come ai suoi figli.

Un saluto angelo galli - milano

angelo g., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ora ho ricevuto una telefonata..la solita giornaliera…
un’altro padre di famiglia a casa.

penso che domani andro’ dal parroco a chiedere un salone per fare la pirma riunione dei senza lavoro…
è arrivato il momento di agire.

una volta c’erano le sedi dei partiti , andavi li alla sera, discutevi..
adesso se vado a parlare di politica devo andare allo stadio in mezzo a migliaia di persone per non dare nell’occhio..
pensate voi.

e noi siamo qui a fare tendenza….ma non riusciamo piu’ a fare nulla di concreto…
e arrivato forse il momento di abbandonare internet?

internet che noi crediamo libertà??
NON E’ CHE CI HA BRUCIATO IL CERVELLO? E NON SIAMO PIU’ IN GRADO DI AGIRE SE NON IN MODO VIRTUALE?
mamma mia

Marco F., Torino Commentatore certificato 20.03.09 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Quella è una cricca che da 2000 anni diffonde disinformazione. Ormai quando parlano non mi faccio più caso di niente. Se i preservativi non vanno bene lo sapete il perchè? Perchè non hanno alcuna partecipazione azionaria in aziende che producono condom. Sarebbe però sufficiente riconoscergli una piccola royalty per ogni pezzo e dopo farebbero una campagna pro-condom. Ciò succede perchè la Rivoluzione Francese non si è compiuta, altrimenti parlerebbero meno a vanvera.

Ugo Cortesi 20.03.09 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Pratesi: mi dispiace dirlo ma……..”chi è causa del suo mal pianga se stesso” , avete rivotato per tanti anni amministratori pubblici che hanno permesso il crearsi di questa situazione, adesso ve li tenete (e noi con voi)

leo R. Commentatore certificato 20.03.09 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sulla questione AIDS e preservativi nessun Papa avrebbe detto qualcosa di diverso! Tu confondi regole o stili di vita con il messaggio cristiano, che non detta regole di comportamento ma ripropone la creazione, anche nella vita di coppia. In Africa non esiste il concetto di famiglia e per questo il lavoro apostolico è molto più complesso. Non dimenticare che gli ospedali sono nati come opere di assistenza legati a confraternite e conventi. Sicuramente il tema della contraccezione è un tema molto complesso che non può risolversi in poche battute e poi non trascuarare un piccolo particolare: hai idea di quante multinazionali si stanno muovendo per il mercato della contraccezione? Si avvicina la Quaresima, ricorda che Cristo è morto su una Croce come un reietto e un diseredato e che la Chiesa, al di là delle apparenze, si è sempre mosso per i più deboli.
Ciao Carmine

carmine capasso 20.03.09 18:18| 
 |
Rispondi al commento

@ salvo pg ed a tutti i cristiani

Caro compagno, il problema non è che la chiesa ed il suo vicario esprimano un parere, ma che tentino di imporre una linea politica.
Scontrarsi con le Nazioni Unite per la depenalizzazione del "reato" di omosessualità, non è la semplice espressione di una legittima anche se non condivisibile opinione. E' la presunzione di possedere una morale superiore e di volerla imporre politicamente. Del resto, se conosci la storia della tua chiesa, vedrai che sono quasi 1800 anni che si macchia dei delitti più atroci direttamente o per complicità ed ispirazione. Dalle crociate, all'inquisizione, alla protezione dei privilegiati, alla persecuzione degli ebrei ecc. ecc.
Mi piacerebbe sapere se il tuo papa ha visto le immagini che ho visto io su internet sulla fucilazione di un giovane in Iran reo di essere omosessuale. Gli hanno sparato in pancia e poi in faccia. E dal quel volto devastato da una pallottola di kalashnikov si vede chiaramente la disperazione di un povero cristo che non vuole morire e che non ha fatto niente di male, mentre i feroci figli di p... li intorno esultano perchè il volere di dio è fatto.
Il papa è complice di quello e di altri omicidi. Troppo comodo dire che non ha premuto il grilletto. Ma come molti altri fanatici religiosi ha contribuito con le sue caxxate ad armare le mani degli assassini.
E la stessa cosa vale per la contraccezione. Non sono caxxi suoi il numero di scopate che la gente si fa fuori dal matrimonio. Se vuoi che i cristiani siano casti e puri (tsè!) predica le tua caxxate nella tua chiesa. Io che cristiano non sono ho il sacrosanto diritto di farmi una bella trombata senza che il tuo pastore tedesco venga a sindacare il mio agire. E senza che i suoi scagnozzi dei partiti cattolici impongano come universale una morale che universale non è!

Clemente Carlucci Commentatore certificato 20.03.09 18:08| 
 |
Rispondi al commento

E' l'ora della repetizione dei commenti? Ha qualcuno gli si è sballato il fuso orario?

RebeccaCheng ., Macondo Commentatore certificato 20.03.09 18:06| 
 |
Rispondi al commento

1)Un prete ha già una famiglia ed è la sua comunità le sue pecorelle,se mettesse sù famiglia si distrarrebbe dalla sua famiglia-missione,egli imita la vita di gesù che come tale era vergine e famigliare di tutti.O volete persino insinuare il contrario del SIGNORE.2)Gesù non ha proibito niente alle donne,anzi le ha elevate a sue spose chiamandole Suore ed affidandogli la missione di sua madre!ABBIAMO TANTI PROBLEMI IN QUESTA NAZIONE LASCIAMO STARE IL VICARIO DI GESù altrimenti non potrà aiutarci a scacciare i tanti seguaci del male che ci governano.E LO SAPETE CHE SONO TANTI

Francesco Covelli 20.03.09 18:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sante Marafini posta alle 17.14 di IERI
**********************************************
BERTONE:

”Lo Stato ha il dovere di destinare i proventi di esse ad opere giuste e all'aiuto ai più poveri e ai più deboli”.

(Alla chiesa?)

LA CHIESA POSSIEDE IL 20-22% DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE ITALIANO

UN QUARTO DI ROMA È INTESTATO A DIOCESI, ENTI E SOCIETÀ DEL VATICANO

I PRIMI ACQUIRENTI DI BENI DELLA CURIA SONO IL SANTANDER E IL BILBAO, VIA OPUS DEI.

Un patrimonio sfuggito a ogni censimento, nei quasi ottant'anni seguiti al Concordato che dal 1929 regola i rapporti tra Stato e Vaticano.

Come aveva sottolineato anche Francesco Rutelli, all'indomani della revisione dei Patti lateranensi.

In un acceso dibattito parlamentare dell'aprile 1985 sulla legge che istituiva il Fondo edifici di culto, l'allora deputato radicale aveva fatto mettere agli atti l'interminabile elenco dei palazzi posseduti dagli enti ecclesiastici nella sola città di Roma per dare la consistenza reale dei beni della Curia.

E rovesciare così quella visione di una confessione «poverella» che aveva spinto la Dc ad accollare allo Stato mille miliardi di lire (dell'epoca) di spese l'anno, per il mantenimento dei luoghi adibiti a culto.

Poi Rutelli è diventato sindaco, e con la pioggia di finanziamenti pubblici arrivata con il Giubileo del 2000, 3.500 miliardi di lire per parcheggi e sottopassi, restauri di cappelle e palazzi, ristrutturazioni edilizie e nuovi alloggi per pellegrini, ha dato il suo contributo all'ulteriore espansione terrena della Chiesa.

Quattrocento istituti di suore, 300 parrocchie, 250 scuole cattoliche, 200 chiese non parrocchiali, 200 case generalizie, 90 istituti religiosi, 65 case di cura, 50 missioni, 43 collegi, 30 monasteri, 20 case di riposo, altrettanti seminari, 18 ospedali, 16 conventi, 13 oratori, 10 confraternite, sei ospizi. Sono quasi 2 mila gli enti religiosi residenti

Segue all'originale

Ed . Commentatore certificato 20.03.09 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Almanacco dei misteri d' Italia

LEGGERE COSA DICEVA IL TRAVAGLIO


Strani suicidi e strane morti
le notizie del 2003: luglio-dicembre

PRESTA NOME, firenze Commentatore certificato 20.03.09 17:49| 
 |
Rispondi al commento

magari Beppe dovresti leggere adeguatamente la Bibbia prima di sapere ciò che vi è scritto non credi?...mi dispiace che sei caduto in un critica tanto semplicista e superficiale proprio tu che sei sempre attento ai dettagli che tutti noi apprezziamo!

chiara cau 20.03.09 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Jacopo V posta all 12.01
******************************

Già alla fine del 1800 Dostoevskij aveva chiaramente spiegato il legame che esiste tra Cristo e i suoi rappresentanti, ovvero le chiese: basta leggersi i capitoli riguardanti il grande inquisitore ne "I fratelli Karamazov".

Cristo rappresenta la libertà di fede, le chiese il potere che usa Cristo e la fede della gente in lui per ottenere potere, denari e sopravvivenza...

Un po' allo stesso modo di come stanno facendo le case automobilistiche con l'ambiente.

Ci sono tanti di quei sacerdoti che hanno fede e la rappresentano in modo eccezionale, ma sono rappresentati da un'oligarchia così interessata al potere della chiesa in sé.

Io mi sentirei umiliato, come mi sento di essere rappresentato dalla nostra oligarchia laica, che usa anche la fede e chi la mette al miglior offerente per fare cose riprovevoli

*********

Ottimo intervento, anche se credo che occorra fare un distinguo ben preciso su Chiesa e Stato del Vaticano

La Chiesa opera nel locale, in principio, ed ha fatto e continua a fare anche azioni REALI nell'interesse del tessuto sociale, sotto stress da una CULTURA mediatica che crea MITI e MODELLI a cui, specialmente la generazione degli anni 80 in poi, ha acquisito pessime caratteristiche.. sopratutto chie e' stato esposto al virus del TUCARA (tm), meglio conosciuto come Tubo Catodico Radiante

Tra le peggiori: la PASSIVITA' nel consumare tutto cio' che il TUCARA (tm) propone...

Il processo e' indolore..penetra in modi subdoli nelle case...

Crea **automi passivi** altamente ricettivi ed imitativi..

Il processo si riferisce e si abbevera, in moltissimi modi, a metodologie di PROPAGANDA riscontrabili ai tempi dell'Infausto Goebbels..carattere di un'epoca in un Paese che mirava al DOMINIO GLOBALE (Asse)

Il Contemporaneo e' un Replay di dette metodologie..Ed un certo uso della Rete sta interrompendo quel MEFISTOFELICO PROGETTO..lo rende meno facile da eseguire....

Ed . Commentatore certificato 20.03.09 17:39| 
 |
Rispondi al commento

http://www.atei.it/finanze_di_dio.htm

Nicola Ulivieri, www.nicolaulivieri.com Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 17:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, questa volta non condivido le tue idee sulla chiesa cattolica. il Papa ha detto che non si risolve tutto col preservativo, ma aggiungo io,con l'astinenza dalle pratiche sessuali al di fuori del matrimonio. Praticare la castità e non sbandierare il preservativo come mezzo per una sessualità sfrenata e senza limiti.Il celibato dei preti esiste da secoli.Il prete non viene arruolato da nessuno, senza costrizioni,ma da una scelta libera e vocazionele.Immagginate un prete sposato con moglie e figli,adempiendo il suo ministero di cofessore, con una moglie intrigante che vuole sapere i fatti degli altri?

bruno della vecchia 20.03.09 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Un breve diversivo e FUORI TEMA, copiato dal Blog di Daniele Martinelli, Settembre 2008
(79 commenti all'articolo..molti You Tube)

Si parla di SANTONI e di GURUS..e l'articolo si allaccia al discorso Chiesa e Stato del Vaticano.. a mio avviso due entita' distinte...spesso in profondo conflitto..e da li' nasce un **vuoto di mercato** per l'avvoltoio che al NANO-SYSTEM (tm) piace..e' provato

Chi venne prima, e come sono le posizioni nel reale di questi due ENORMI GRUPPI di POTERE...globali..

Una risposta, ai dibattiti, sta andando avanti da moltissimo tempo: nascono, nelle crepe di questi dibattiti, i PERSONAGGI che il NANO-SYSTEM (tm) ama..in realta', cerca SOLO di usarli come SCUDO, per restare nel suo triste e piccolo universo di IMMAGINI MEDIATICHE di una ARTIFICIALITA' HOLLYWOODIANA (de noiantri)..

Immagini non prontamente corroborate da POSIZIONI da Capo di Stato verso i FATTI reali..che lui fa' OMERTARE...

Antonio Meneghetti, il santone guida di Berlusconi

Uomo di Bella Presenza..per il **Chiocciame de noiantri**, ovvero veline, caffeine, modelle a calendario, ex-televendite in contact/call-centers, spogliarelliste con tatuaggi, tanga e silicone, Casalinghe di Voghera incluse, anche se stanno cercando disperatamente di CAMMUFFARSI con il postare OVVII PIZZINI **terrificanti**..da prime time pubblicitario su Markette e simili **canali**
(stessi sceneggiatori e ghostwriters..o penne finzione)

Il Link e' copiato qui sotto..

Bravo Martinelli

http://www.danielemartinelli.it/2008/09/02/antonio-meneghetti-il-santone-guida-di-berlusconi/

Buone Interpretazioni su TEMI scottanti

Ed . Commentatore certificato 20.03.09 17:18| 
 |
Rispondi al commento

MESSAGGIO CIFRATO DEL 20 MARZO 2009
STO PAPA STOP - COME PAPA GIOVANNI PAOLO PRIMO ..... (LUCIANI....) STOP - MORIRA DI INFARTO, DOPO AVER BEVUTO UN CAFFE',...... STOP - COME TRA L'ALTRO E' SUCCESSO A SINDONA..... STOP-INVECE CAGLIARI GARDINI E CASTELLARI...SI SONO SUICIDATI.... ANCHE ROBERTO CALVI SI E' SUICIDATO.....SONO STATI DEI PECCATORI.... NON HANNO CAPITO CHE DIO PERDONA TUTTI E TUTTI I PECCATI.......

PRESTA NOME, firenze Commentatore certificato 20.03.09 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Vivian V posta alle 11.52
**********************************
Chiamare in causa Cristo per ogni cosa anche per il preservativo non mi sembra corretto.

Cristo predicò una dottrina di amore e di uguaglianza, il resto fu frutto di decisioni politiche dei vari papi

In genere le religioni antiche non prendevano posizione sugli aborti o sui metodi per non ingravidarsi, almeno lì lasciano qualche libertà,
ma sui preti che si sposano posso citare Franco Cardini, uno dei massimi esperti di storia medievale che dice che il celibato dei preti risale a mille anni fa.

Prima i sacerdoti si sposavano.

Il divieto di sposarsi è piuttosto recente e Cristo non c'entra affatto

Il celibato è stata una misura sociale, storica, civile e politica che risale alla riforma gregoriana, Papa Gregorio Magno.

Fu una decisione politica presa per evitare che l'alto clero finisse per fare gli inte­ressi delle grandi famiglie aristocratiche, mettendo in 2° piano quel­li della Chiesa.

L'imposizione del celibato suscitò forti resistenze da parte dei tradizionalisti. La scelta fu poi ufficializzata durante il Concilio di Trento (1545) in risposta alle tesi di Lutero e delle Chiese riformate, che aveva­no abolito il celibato nell'am­bito della loro rivendicazione di un clero che non fosse se­parato dal popolo (Lutero era un prete che sposò una monaca) e oggi molte chiese protestantti aprono il sacerdozio alle donne

Questo vuol dire che per mille anni non c'era questo divieto?

«Sì — risponde Car­dini —, il celibato è stata una misura sociale, storica, civile e politica che risale in sostan­za alla riforma gregoriana, dal nome di Papa Gregorio VII, Gregorio Magno. Anche se c'erano state prese di posi­zione al riguardo del suo pre­decessore Alessandro II. La decisione fu presa sostanzial­mente per evitare che l'alto clero finisse per fare gli inte­ressi delle grandi famiglie aristocratiche del tempo, mettendo in secondo ordine quel­li della Chiesa.

Segue all'originale

Ed . Commentatore certificato 20.03.09 17:02| 
 |
Rispondi al commento

A beppe grillo l'anticristiano a prescindere anche quando ha torto marcio su tutto, ma quando dici "Non mi risulta che Gesù Cristo abbia vietato il preservativo" eviti di dire anche che Gesù non si è mai espresso e nessuno mai gli fatto una simile domanda.
Quindi dimostri di essere in malafede il che è grave lo trovo scorretto ingannevole tipico dei farisei di quel tempo, e dei indemoniati di questo tempo.
Poi non contento dici "Il Cristo non ha proibito ai preti di sposarsi"
e questa è la seconda BALLA colossale, infatti il Cristo non ha proibito ai preti di sposarsi perchè mai nessun discepolo nei vangeli ha mai fatto questa domanda, e quindi questo tema precisamente non viene trattato se non indirettamente quando nei testi si parla delle condizioni per seguirlo, e parla degli eunuchi termine peraltro rivolto ai soli maschi.
(leggiti se sai leggere la discussione con i sedducei)in un tratto si legge da parte dei discepoli se questa è la condizione dell'uomo non conviene sposarsi, risposta di Gesù non tutti possono capirlo tu Beppe di sicuro non puoi capirlo visto che ragioni con il preservativo infilato in testa.
Una sola cosa Gesù ha proibito per forza caro Beppe: di seguirlo per costrizione infatti lui ha lasciato che ognuno nella libertà segliesse di seguirlo e nella libertà coscientemente decidesse anche di vivere la castita l'obbedienza e la povertà (negli ordini che esplicitamente la richiedano).
Poi ti lamenti perché L’Unione Sovietica non esista più e la chiesa invece si.
Leggiti le apparizioni del Cristo riportate nei vangeli, sono alla fine dei capitoli ad un certo punto si legge: "Ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo" MT 28.16."
so che ti da fastidio che la Chiesa sia ancora in vita nonostante L’Unione Sovietica non esista più, sappi però che la Chiesa per volontà di Dio non di uomo rimarrà fino alla fine del mondo. Piaccia o no a beppe grillo e ai suoi seguaci che la pensano come lui su questo argomento!

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il condom doveva usarlo il padre del papa...

Fra M, Bari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 17:00| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

La Chiesa si è sempre detta a favore della vita ma in questi casi ha gli occhi bendati. Se una persona infetta ama una persona sana e non usa il condom farà nascere un bimbo malato. A questo punto la domanda è: la Chiesa è per la vita anche se c'è l'aids? Una cosa però bisogna dirla: quando e perchè nasce l'aids. Tutti ci spiegano cos'è, tutti si affannano a curarla , a debellarla ma nessuno va alla fonte e ci dice che l'aids nasce da vaccinazioni miranti a non far fare figli alle donne africane. Si sa poi che le condizioni pessime di igiene in Africa e la cultura diverse rispetto all'Europa hanno fatto in Africa il 95% di vittime rispetto agli ammalati. La Chiesa dovrebbe dire: cari Africani le multinazionali del farmaco vi hanno fregato con le vaccinazioni come fregano gli occidentali, solo che in occidente usano il preservativo voi no, noi diciamo da sempre di non fare sesso per puro piacere ma è difficile per tutti fare sesso solo per procreare perciò cercate di essere più responsabili. Ma il problema non sono gli Africani ma i cari occidentali che per businnes farebbero vaccinare anche gli extraterrestri.L'ultima bufala la vaccinazione contro tutte i titpi di influenza.

lanna a. Commentatore certificato 20.03.09 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Immaginate per un attimo di essere malati di AIDS. Vi piacerebbe che qualcuno vi allungasse un pacco di preservativi, disinteressandosi di voi ? ... O vorreste piuttosto essere curati ?

co ² Commentatore certificato 20.03.09 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ratzinger si scaglia contro i condom che le Onlus distribuiscono gratuitamente, per prevenire e combattere l' AIDS in Africa. Il papa e' il discendente diretto di Pietro, il quale e' stato nominato personalmente da Gesu', quindi e' l' emanazione di dio in terra, sta scritto anche nei libri sacri. Ovvio che quello che dice lui dev' essere "parola di verita'"! E qui sta il punto. Lo Stato vaticano, che seppur il piu' piccolo al mondo, e' anche il piu' ricco, ha miriadi di diocesi, gonfie di ricchezza e di lusso, sparse per il mondo, sopratutto in quei paesi dove la poverta' porta all' ignoranza, e l' ignoranza all' accettazione di una balla simile. La fede poggia sulla paura dell' ignoto e della morte. L' ateismo su scienza, umanesimo ed illuminismo. Il messia, il paradiso, le suggestive tradizioni del Natale e della Pasqua, delle processioni o delle messe, la promessa della vita eterna, i santi e le madonne, le improbabili colombe che aleggiano luminescenti su di noi, gli angeli alle nostre spalle (anche durante le deiezioni o la minzione, suppongo) sono invenzioni di una forte e feroce diramazione del potere, denominata clero, che inducono alla suggestione della piu' grande balla di tutti i tempi; Dio!! Le religioni non potranno regger in eterno le loro incredibili sciocchezze e per farlo serve loro un mondo sovraffollato, dove la gente ha l' urgenza del cibo, e l' ignoranza li porta ad aver paura e rifugiarsi nell' intangibile e nel mistico. Piu' popolazione (siamo 7 MLD, dovremmo essere massimo 1) piu' caos, piu' disperazione, piu' rifugio dell' ignoto. La cultura sara' cosi' di pochi, e il benessere dei pochi, papi in testa, protetto con i gendarmi. Credere in dio e' essere complici di questo disegno criminogeno e criminale. Se si e' disposti a credere ad una panzana simile, si puo' credere che il papa sia buono, brogliusconi sia un bravo imprenditore o che l' uomo sia andato sulla Luna. Non e' dio ad aver creato l' uomo, ma l' uomo dio. Saluti atei

ivan IV Commentatore certificato 20.03.09 16:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma i preti pedofili avranno usato il preservativo? a questo punto direi di no... beh un lato positivo c'è... l'Aids è uguale per tutti :)

lorenzo p. Commentatore certificato 20.03.09 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Tutto ciò che i nostri padri e i nostri nonni avevano faticosamente
conquistato ( I DIRITTI ) sono stati pian piano dilapidati in questi ultimi 20 anni... Questo è tristissimo.... Le ultime generazioni non sono più state capaci di lottare e di resistere...
Tocqueville diceva sempre "è nel sonno della pubblica coscienza che maturano le dittature"

Marco F., Torino Commentatore certificato 20.03.09 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Un Link da L'Espresso...

La Chiesa...a detta pagina il discorso si espande a molte religioni, con articoli che esaminano le tante vie percorse da una struttura dall'enorme potere (Lo Stato del Vaticano) attraverso una sua nota Comunita', di cui leggere e dibattere

[Da "L'Espresso" del 9 aprile 1998]

Sant'Egidio story.

Il grande bluff

Fanno i demiurghi della pace.

Sono candidati al Nobel.

Sono nelle grazie del papa.

Sono i cattolici italiani più celebrati al mondo.

Ma sono strutturati come una monarchia assoluta.

Storia non autorizzata di una comunità tutta speciale

di Sandro Magister

http://chiesa.espresso.repubblica.it/articolo/6878

Buona Lettura

Ed . Commentatore certificato 20.03.09 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Se la matematica e la scienza prendessero il posto della religione e della superstizione nelle scuole e nei media, il mondo diventerebbe un luogo più sensato e la vita più degna di essere vissuta. Che ciascuno porti dunque il suo contributo, grande o piccino, affinché questo succeda, per la maggior gloria dello Spirito Umano.
P. Odifreddi

cimbro mancino Commentatore certificato 20.03.09 15:32| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

La chiesa deve essere profetica e saper leggere i segni dei tempi e questo é quanto manca nella attuale chiesa cattolica per quanto riguarda la sua posizione davanti all'umanità e ciò che l'afflige! La scelta per la vita, qualunque essa sia va fatta, secondo me, ma la vita umana è una sola e se diffendiamo la vita con forza, quando si tratta di un embrione umano (scelta che condivido) o di una massa di esseri umani condannati alla morte da un sistema che mieti la morte (come accade in tante parti del mondo).
Il profilatico, il sesso prima del matrimonio, la castità dei religiosi appartengono a questo stato di miopia della chiesa, che si ostina a diffendere valori che sono al di sotto del valore della vita stessa! E' giusto che si chieda più rispetto per il corpo dell'altro e per il nostro e più responsabilità nei confronti dei rapporti umani e mi trovo anche io a condivvidere questi valori qui, ma hanno un senso soltanto se affiancati alla diffesa della vita TUTTA, il che vuol dire prendere delle posizione serie e ferme ogni volta che il mondo nega alle persone il diritto di vivere in tutta dignità.
Voglio dire comunque che la chiesa può e deve essere anche ogniuno dei suoi credenti, quindi, i cattolici che non si riconoscono in queste posizioni hanno il diritto/dovere di dire fortemente il proprio pensiero.
Sono cattolica e riesco a continuare ad esserlo quando trovo nella chiesa, appunto, i profetti dei nostri tempi, i tanti che in Africa si mescolano ai malati di HIV per garantire loro la dignità di persone e non sono poi pocchi colloro che spengono la propria vita per la giustizia e la dignità umana!
Come un'altro mondo é possibile, anche un'altra chiesa é possibile!

Katy Fiterman Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti, è la prima volta che scrivo su questo blog...e vorrei esprimere la mia opinione su quanto scritto da Giulio Buccini di Roma....condivido (in gran parte) ciò che ha detto ed anch'io seguo da un bel pò Beppe Grillo .Non trovo giusto inverire contro persone che in nome dell'amore fraterno lasciano il loro paese per aiutare la "povera gente" e magari vengono rapiti, uccisi ecc. Dovremmo essere solamente grati per quello che fanno...
Ovvio che non condivido ciò che ha detto il Papa riguardo ai preservativi....ma da questo inverire contro "preti, suore" che hanno abbracciato la loro "croce" mi sembra inopportuno.
Ciao Rosa da Bari

rosa luna, bari Commentatore certificato 20.03.09 15:11| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

http://www.donzauker.it/

Nicola Ulivieri, www.nicolaulivieri.com Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Da molto anni sono impegnato nella mia parrocchia di Angeli di Rosora (AN)... sai Beppe che sono proprio d'accordo con te?!?!?!
Non l'ha detto certo Gesù di non usare il preservativo, nè tantomeno ha vietato alle donne di amministrare i sacramenti, nè meno ancora ha proibito agli apostoli di sposarsi.
Spero che prima o poi la Chiesa si aggiorni, ma credimi... è molto difficile!!!
Saluti

Marco Vescovo 20.03.09 15:08| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

nuovo post

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 20.03.09 15:05| 
 |
Rispondi al commento

A volte mi chiedo perché protestate! Siete così perfettamente appiattiti rispetto alla propaganda! Cosa vi dimenate a fare? Vi stanno costruendo un mondo come voi lo volete! Il NWO è proprio pensato su misura per voi!
Lasciateli lavorare ed abbiate pazienza! E' solo questione di tempo, di poco tempo, ormai!:)

sancho . Commentatore certificato 20.03.09 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Imparatemi a capire
una cascata di accuse
lava il frutto marcio
della corruzione
condannatemi pure alla lapidazione
padre chi dara´ragione
a quello che scrivo
quando nudo
senza uno straccio
di bandiera
attraversero´
la linea proibita
riconciliamento risarcimento
invece vi urlo in faccia
pieno di disprezzo
pedofili siete dei pedofili
i vescovi della california
chiedono perdono
pagando 45 milioni di dollari
per corrompere
gli amministratori di Dio
per comprare i loro
abusi sui minori
siete arrivati
a questo tipo d’oscenita´
comprare la dignita´
per coprire
le vostre assurde nequizie
uccidendo un’altra volta
i corpi cadaveri
che avete infamato
aspettate i saldi
Dio non vende
riparazioni per peccati
al mercatino dell’inferno
padre chi dara´ragione
a quello che scrivo
litigando con la mia anima
dimenticando
che le verita’
sono pazze
non hanno mai ragione
teatrante senza copione
e´inutile
che urli tanto
nessuno si permette
di dare torto
alle religioni…

Atlantic city 4 dicembre 2006


armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Confidence is back i tori scalpitano gli shorts si accontantano di dieci centesimi al ribasso

RALLY HOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Se ripenso a quelli che si sono suicidati per quaesto mercato mi sento male per loro bastava aspettare un mese!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Non ce l'hanno fatta.

Ma noi non abbiamo mollato e andiamo avanti !

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 20.03.09 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il partito Italia dei Valori non esiste ma se questo "carro" serve, questa volta, a far salire persone per bene come De Magistris ben venga! Noi, alle elezioni europee, lo voteremo e lo faremo votare! Speriamo che ci rappresenti come si deve!

Walter Bianco 20.03.09 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Darfur


Nei cieli del paradiso
su punte di stelle stremate
si cullano le anime
delle verginità di bambine abusate
gozzovigliano pedofili
vestiti da soldati
sui petti appuntate lucide medaglie
guadagnate con frutti
di disumani scempi
si alza nell'aria un fumo
dall'odore acre
di quintali di carne umana ben cotta
messi su una brace
di un fuoco di legno
a crogolarsi lentamente
accompagnati da un'unica bevanda
versata nei calici della dimenticanza
milioni di litri di sangue
ricavati da urla pazzesche
di fanciulle smebrate e sverginate
i soldati i soldati
fieri brindano alle loro barbarie
senza nessuna regola umana
divertiti tirano calci
sulla bocca della pietà
con i pesanti scarponi
imbottiti di crudeltà
spremendo dagli occhi delle vittime
fino all'ultima lacrima
godendo di una ferocia inaudita
vedendole soffrire

voi che indossate sacre pianete
coperti d'oro fino al buco del c u l o
che con frasi taroccate
insinuate la parola di cristo
non è abbastanza quest'orrore
che trasmette brividi di paura
non gela i vostri osceni cuori
che avete coperti con manti di ermellino
fate veramente schifo
insieme ai vostri miserabili interessi
che hanno il sapore di peccati marci
non riuscite ad indignarvi di niente
non provate nemmeno a spendere una parola
vergognatevi della vostra avarizia spirituale
voi avete tutti i mezzi per evitare
genocidi sacrifici umani e crocifissioni di mamme
voi avete tutto il potere
e non fate niente
anzi godete ad osservare
con i vostri occhi perversi e indemoniati
la costruzione dell'inferno terreno
non preoccupatevi
il vostro infernolo avete già guadagnato
con i peccati collezionati e conservati
nei vostri putridi animi
lo vivrete solo quando i vostri nefandi corpi
veranno defecati da vermi
che non si sazieranno mai
della vostra ignobile carne...


armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe io ti seguo sempre e condivido quasi tutto quello che dici ma qundo parli male della chiesa cattolica non riesco più a seguirti.
Lascia stare la chiesa, non devi per forza condividere quello che dice il papa. Credere in Dio e nella chiesa cattolica è avere fede, non tuttic'è l'hanno.
Un Comunista e cristiano

salvo pg 20.03.09 14:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

anno zero, le fabbriche cinesi a prato

ne parlava la lega almeno 10 anni fa e li presero per incolti ignoranti montanari analfabeti.

adesso la sinistra ha scoperto il fatto... che ciula che sono, per fare le solite mille tavole rotonde culturali si sono accorti adesso del problema

per fortuna si dichiarano acculturati e difensori dei lavoratori..

Bossi : the best!!!

l'unico che ragiona , il migliore in questa palude di rossi sisnistri destrosi e simili.

susanna tuttapanna Commentatore certificato 20.03.09 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppeeeeeee..........
questo te lo sei persooooooooooo.........
vedi cosa fanno le banche.......

http://www.youtube.com/watch?v=i-WosfxZEd8

gigi la torta Commentatore certificato 20.03.09 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Allora......vediamo se le parole hanno un senso.....

La dicitura corretta, visto che si urla alla disinformazione, dovrebbe essere, correggetemi se sbaglio: "il preservativo non è una SOLUZIONE contro l'aids".

In se l'affermazione potrebbe farla qualsiasi mentecatto.
In effetti il preservativo non è curativo, ergo non risolve.
E' precauzionale, ma con questa precauzione salvi la pelle.

Fatta da un Papa il discorso si sdoppia.
La lettura può essere anche di tipo impositivo: "il preservativo NON E'UNA SOLUZIONE ma un peccato" ergo, cattolico praticante, riponi l'attrezzo tra i pantaloni e pratica l'astinenza.

Il personaggio che la pronuncia, unita ad una situazione infernale, in Africa, per quanto riguarda l'argomento, che NON PUO', realisticamente, essere combattuta nell'immediato con la pratica dell'astinenza, perchè la realtà NON PUO' DIRE CIO' è, a mio avviso di fatto, una istigazione al suicidio.......

Se associ tutto ciò all'"omicidio per fame e sete" di Eluana con cui il Vaticano ha scartavetrato gli zebedei di tutto il mondo......
la contraddizione è stridente.......

Ma tant'è.
La sensazione che il Vaticano abbia risposte contraddittorie a seconda delle convenienze è sufficientemente nota......

Ps....
Oggi Santo Padre ha sparato a zero contro le Multinazionali......con 35 anni di ritardo rispetto ai comunisti che ste cose le dicevano negli anni 70......pur non credendo e nutrendosi di bambini....

Redpartisan meriggio.....

maurizio spina Commentatore certificato 20.03.09 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la maurizia paradiso ha difficolta' a trovar lavoro , mi sa che la dovremo mantenere..

susanna tuttapanna Commentatore certificato 20.03.09 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Infilatevi il condom bulls gli shorts stanno cedendo

RALLYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYYY HOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

COMPRATE COMPRATE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 20.03.09 14:49| 
 |
Rispondi al commento

La Francia annuncia la 'rilocalizzazione' di un prodotto fatto da Renault all'estero, e la Commissione Ue si dice 'stupefatta'. 'Siamo stupefatti', ha detto il portavoce della commissaria Ue alla concorrenza

risposta alla UE da non grillini rossi acculturati econominsti in erba:

ande' a dar via il cu'!!!


Il Governo francese ha ragione e fa' benissimo. Lo "sconcerto" è comicità di politici cabarettisti, sbruffoni buffoni, economisti d'accatto, responsabili e creatori di un Soviet chiamato Europa. Alla faccia dei cittadini allocchi, che per la realizzazione hanno pure pagato la tassa per l'Europa voluta dal ridanciano e rancido bofonchiatore denominato Mortadella. Una comicità che fa' piangere, è ciò che quotidianamente ci propina questa Europa, tanto osannata da imbonitori da fiera travestiti da statisti filo demenziali rossi e buonisti . Fortunatamente sembra si stia agretolando, speriamo che il processo possa anche venir accellerato in qualche maniera

susanna tuttapanna Commentatore certificato 20.03.09 14:48| 
 |
Rispondi al commento

il PAPPA a concesso alle guarde svizzere di usqre il preservativo con i buchi...

armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma possibile che non sia evidente che anche il Vaticano è una multinazionale..
insieme a tante altre che hanno messo gli occhi e le mani sull'Africa???

Dagli angoli di tutto il mondo arrivano soldi al Vaticano...

pensate che il Vaticano sia contro i preservativi perchè non risolve il problema dell'aids?

Al Vaticano non interessa
nè se il bimbo nasce malato
nè se nasce così povero da morire di fame
nè se nasce da uno stupro incestuoso...

basta che nasca...

perchè il Vaticano difende la Vita...
ehm..Vita...?????!!!!!

E non mi dite che il Vaticano propone la FEDELTA' O L'ASTINENZA come soluzione, perchè
1.l'astinenza non è roba neppure da preti figuriamoci degli uomini
e
2. la fedeltà non sempre è un valore, come nella nostra società...inoltre si può essere anche fedeli, ma se uno ha l'aids continuerà a far nascere bimbi malati...

VOGLIAMO DIFENDERE LA VITA?
ALLORA RENDIAMOLA DEGNA D'ESSER VISSUTA!

Viola del pensiero Commentatore certificato 20.03.09 14:47| 
 |
Rispondi al commento

La regionalizzazione di una fetta fondamentale della istruzione sarà un bagno di sangue concettuale e civile.
Hanno già parlato di poliziotti solo padani (le ronde sono un primissimo passo).
Hanno già parlato di magistrati solo padani.
Stanno preparando la strada del "cives padanus"!

Non vogliono più neanche gli insegnanti provenienti dal sud.
Prima allontano gli zingari, poi gli ebrei, poi azzerano il lavoro dei precari, ora stanno preparando la strada per "rimanere solo loro"!

Se non è razzismo questo...

Credo che il SUD (i Parlamentari in primis RESPONSABILI di queste scelte da terzo mondo),
debba reagire subito.

Nulla vieta di NON COMPRARE PIU' NIENTE PRODOTTO IN "PADANIA".
Niente, dai tondini di ferro alle AUTOMOBILI.
Niente cemento da ditte del Bresciano o affiliate.
Niente, dalla pasta ai prodotto hi-tec (sempre che in "padania" siano capaci di realizzarne ancora in futuro senza l'intelligenza dei tecnici meridionali).
Niente filiali di banche con sedi a Milano al di sotto del Rubicone!

Se non vogliono più il nostro lavoro, niente vendita!

xxxxxxxxxxxxxx

io lo faccio da anni

non compro auto fiat le fannomtutte al sud
vado in vacanza in luguria o all'estero
non compro prodotto del sug
non ho amici meridionali
non voto PDL
non pago il canone rai

Allen G., Mordor Commentatore certificato 20.03.09 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riposto un intervento del Peppino Garibaldi delle 14.19
*****************
pietro....

confondi le Sacre Scritture con una "libera" e "comoda" interpretazione che ne ha fatto il clero..

se sei un fine cultore dei testi Sacri...non puoi non ammettere quanto diverga il Verbo...dalla mercificazione subdola e faziosa che ne ha fatto la chiesa....

in quale occasione Nostro Signore ha detto : circondatevi di statuette di gesso con annessa cassetta per le offerte ...e pregate ??

non bestemmiare pietro...Gesù non calzava scarpe PRADA ed indumenti di seta fine ...
*******

Ottima Penna il Peppino...e le sue metafofosi sono ad ampio raggio..da Bambole Gonfiabili a Sacre Scritture

Dissento..

Le Sacre Scritture (per me semplici insegnamenti ma di ENORME VALORE) vennero inviate al lavoratore della Buona Parola...apostoli...? per la loro diffusione..l'evangelizzare, piu' che fare PROSELITISMO che poi' e' cio' che succede nel Contemporaneo, con personaggi alla Wanna Marchi che oggi **evangelizzano con azioni di proselitismo** le tre saponette al prezzo di due...od ARGOMENTI SERI (seri, sul serio)

La Chiesa, di per' se la Casa di Dio, divenne spesso (non in tutti i casi), uno Status Simbol del potere della Citta' (Stato) del Vaticano...

Stato del Vaticano e POTERE GLOBALE..una triade con London City (Church e Bank of England...?) e Washington DC...(Church of..Federal Reserve System...?..I Kennedy, cattolici..vennero sterminati, uno ad uno..NDR)

Dissenso ovviamente soffice e non in un clima di antagonismo, come ben leggibile

Buona Navigazione

Ed . Commentatore certificato 20.03.09 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Inchiesta sul cristianesimo. Come si costruisce una religione"
Augias Corrado; Cacitti Remo

Un buon libro sulla nascita del Cristianesimo.
buona lettura:
http://www.ibs.it/code/9788804583035/augias-corrado/inchiesta-sul-cristianesimo
Acquistandoli dal link sul sito UAAR, l'IBS donerà una parte all'UAAR: http://www.uaar.it/uaar/ibs

Nicola Ulivieri, www.nicolaulivieri.com Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Brasile, bambina di 9anni stuprata dal patrigno abortisce.
Vescovo scomunica i medici: «Crimine».

Ma l’arcivescovo, esponente dell’ala più integralista della Chiesa brasiliana, è andato all'attacco. «La legge di Dio è superiore a qualunque legge umana - ha proclamato -. Quindi se la legge umana, cioè una legge promulgata dagli uomini, è contraria alla legge di Dio, questa legge umana non ha alcun valore». Tutte le persone che hanno partecipato all'aborto, compresa la madre della bambina (ma non la piccola), sono state scomunicate.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Visto che nessuno della chiesa ci ha pensato, ci pensiamo noi umani, esseri inferiori a scomunicare il patrigno...

Haran Banjo_74, RE/B Commentatore certificato 20.03.09 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari signori e amici , oggi è il grande giorno, apro le danze...
dopo mesi di sacrifici e di salti mortali, ho preso la decisione di non pagare piu' nulla, o meglio pagare solo alcune cose.
Sono rammaricato, mi spiace, lo faccio con dolore.
ma è troppi mesi che non s'incassa piu' il sufficiente a vivere e pagare tutti.
quindi faro' una graduatoria, con l'elmetto in testa e poi chi vivrà vedra'.
1) chiudo dopo 22 anni l'attività.
2) paghero' solo bollette delle utenze, gas luce, acqua e telefono.
4) paghero' mense per i figli
5) comprerò' il cibo per vivere,
6) non paghero' piu' leasing, prestiti di banche, fidi assicurazioni.
mi spiace ma le banche hanno preso da me milioni e milioni in questi anni, ora prendo io...
In fondo bisogna guardare in faccia la realtà delle cose, strangolati dei debiti per pagare tutto, ci siamo mangiati anni di risparmi..ora i soldi mi basteranno per pochi mesi ancora senza guadagnare piu' nulla..
Torino è una città che soffre, si sono persi 110 mila posti di lavoro in 6 mesi..l'edilizia è con le ginocchia a terra, il settore auto e l'indotto sono massacrati, io ho moglie e due figli a carico, e non ostante nell'immaginario il lavoro autonomo è un ladro, io ladro non mi sento, ho sempre fatto fronte a tutto..
Io sono stufo di parlare di Iran di marocchini di Veltroni e Berlusconi, ormai siamo in una condizione di difficile ritorno, nulla tornerà come prima , questo è l'errore piu' grande che si fa oggi, le borse anticipano le disfatte che arriveranno tra 12- 18 mesi, il peggio deve arrivare, ora ancora è nulla.
Io ho avuto una educazione quasi para-militare, abituato a combattere sempre e non mollare mai..
oggi e' arrivato il momento di prendere atto, e non reinventarsi come raccoglitore di cartone, ma di "combattere"
lancero' l'idea di una riunione di persone che stanno perdendo e hanno perso il lavoro e ci riuniremo in una associazione di mutuo soccorso.

Marco F., Torino Commentatore certificato 20.03.09 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chissa' quando i preti abusano dei bambini se usano i preservativi...

armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 14:38| 
 |
Rispondi al commento

RALLY HOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO !!!!!

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 20.03.09 14:38| 
 |
Rispondi al commento

ROMA - Un sacerdote americano di 35 anni è stato sorpreso con un transessuale in una strada in periferia di Roma, nel quartiere Aurelio, ed è stato multato per atti osceni in base a quanto previsto dall'ordinanza anti prostituzione della capitale che prevede sanzioni anche per i clienti. Il religioso, arrivato nella capitale da qualche giorno per partecipare a un convegno, è stato sorpreso dagli agenti la notte tra sabato e domenica in una zona isolata mentre era in compagnia del trans dentro un'auto.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

La chiesa è intervenuta immediatamente scomunicandolo.

Il portavoce della santa sede ha fatto sapere che se dopo un'attenta verifica emergerà che il sacerdote ha anche usato il preservativo verrà scomunicato anche lui...

Haran Banjo_74, RE/B Commentatore certificato 20.03.09 14:37| 
 |
Rispondi al commento

L’Inquisizione depredava anime, coscienze, proprietà. Giustificava i genocidi. Il 90% degli indios del centro-sud America venne sterminato con il permesso e la giustificazione degli inquisitori. I conquistadores spagnoli e portoghesi depredavano le terre in nome del Bene, di Cristo.

Oggi, come allora, gli Stati Uniti continuano a depredare in nome del bene, in nome di Dio, torturando i prigionieri per il solo piacere di torturare, dopo aver ammazzato le loro famiglie, bombardato le loro città, depredato le loro terre, le loro proprietà, i loro prodotti.

Questo è il metodo e l’insegnamento che l’Inquisizione ha lasciato in eredità al mondo cristiano, a questo feroce e spietato Primo Mondo che detiene il potere economico, politico e militare. L’embrione del capitalismo era lì, nel fine e nel metodo dell’Inquisizione: appropriarsi di tutto, terre, proprietà, boschi, mari, col pretesto di diffondere la civiltà, usando qualsiasi metodo, spietati e indifferenti verso qualsiasi altra cultura, altra religione, provocando insanabili disastri umani e ambientali.

Giovanni T 20.03.09 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ti invio il link: http://www.apcom.net/africa_news/20090318_153400_18cd2e5_3406.shtml
Racconta di come vivono i 30 vescovi del camerun, naturalmente non sono tutti da scartare!

Desidero puntualizzare alcuni argomenti da te esposti, con le mie risposte nelle parentisi.

Ho fatto catechismo, ho letto i Vangeli. Non mi risulta che Gesù Cristo abbia vietato il preservativo (e anche approvato, rileggiti i Vangeli!)
...Il Cristo non ha proibito ai preti di sposarsi (ma Lui non si è sposato, quindi chi vuol essere più simile a Lui non si deve sposare, voto di castità diventa facile per chi ama DIO e il prossimo)
...Il Cristo ha invece attaccato i Farisei, i preti del suo tempo (credimi lo fa ancora)
.... Che lo consegnarono ai Romani per metterlo in croce.(per sconfiggere la morte eterna: l'Inferno e per aprire le porte alla vita eterna: il PARADISO)
....Una donna non può servire messa, né diventare sacerdote. Chi lo ha deciso? Gesù non mi risulta(Lui ha istituito nell'ultima cena il sacerdozio e l'Eucasristia, la donna rispetti l'uomo, come l'uomo rispetti la donna)
.... La Chiesa è interessata al sesso. Ne discute ogni giorno. Il sesso degli altri (un nuovo Papa ripulirà la chiesa dai pedofili)
...La Chiesa è ricca, ricchissima. E’ nelle banche, è il più grande proprietario immobiliare del mondo. La sua ricchezza è dovuta al lavoro di milioni di persone nei secoli. Il loro lavoro, i loro beni sono andati al Vaticano, non a una famiglia che non potevano avere.(la Chiesa deve reggersi solamente con: Comandamenti, Sacramenti e Vangelo, e essere poverissima per essere credibile!)
...Il sesso è un dono del Creato, i religiosi devono poterne godere.(non mi risulta che Cristo lo abbia detto e vedi sopra!)

Per ultimo invio altro link: http://www.madredelleucaristia.it/indexit.htm
Buona conversione!

paolo c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 14:34| 
 |
Rispondi al commento

non commettiamo lo sbagli di "pizzicarci" sul credo o sull'ateismo, chi ci controlla lo sa bene e continua a tenerci "caldi" deviandoci dai problemi reali. non rispondete agli attacchi per le rime, ma leggete attentamente "tra le righe" e controllate che non ci sia depistaggio. per far passare 100 kg. di droga, ne fanno fermare (con una soffiata) prima 10kg. chi controlla il potere è subdolo e sottile, chi lo esercita è giusto perciò chiunque tende a dividere lo fà per un fine!!!

valter p., roma Commentatore certificato 20.03.09 14:34| 
 |
Rispondi al commento

QUESTI PRETI IPOCRITI
L'unico preservativo in questione è quello che hanno messo sul cervello degli italiani che ancora credono nel diavolo nell'inferno...
FACCIAMOGLI VEDERE CHE SE VOGLIONO LE NOSTRE MENTI SANNO ANCORA EIACULARE, in faccia e alla faccia loro.
Ma soprattutto, basta pippe mentali!

Movimento per l'eiaculazione dei nostri cervelli

bembo morello Commentatore certificato 20.03.09 14:33| 
 |
Rispondi al commento

I soldi che Berlusconi vuole stanziare sono diretti all’edilizia, per costruire case popolari, sapete chi lavorerà nell’edilizia? ( gli stranieri ) sapete chi usufruirà delle case popolari ( gli stranieri ) questo deve farci capire, che il governo e politici di tutti i partiti, sono proiettati a mettere il lavoratore italiano con le spalle al muro, tutto questo serve a mettere l’italiano in minoranza e schiavitù.

zzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz


miglior post di oggi

le contraddizioni della globalizzazione

gli italiani spenderanno per costruire case popolari che in maggioranza andranno a stranieri xè in cima alle liste ci sono solo immigrati


piaccia o no andra' cosi'

Allen G., Mordor Commentatore certificato 20.03.09 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il mercato smbra fare un leggero rialzo sono previste prese di profitto quando sra' formato il grafico doppia W ripartira' al rialzo ogii o lundedi' ciao a dopo

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 20.03.09 14:30| 
 |
Rispondi al commento

La Chiesa "Romana" non è un volere di Dio.
La chiesa Romana è un volere di Roma per riunire attorno ad un unico credo un impero in via di disfacimento. Se l'Impero Romano fosse stato ancora prospero in quei tempi, non avremmo mai avuto la "SACRA ROMANA CHIESA" !!!

Quattro Cavalieri Dell'Apocalisse Commentatore certificato 20.03.09 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Polemica fondata sulla menzogna?
Com'è che nessuno dei baldi cristiani che difendono il papa dice qualcosa sull'attacco veemente del Vaticano all'Onu che voleva condannare i paesi che impiccano gli omosessuali o discriminano i gay?
E' un'altra polemica fondata sulla menzogna?
E la protezione largamente conessa ai preti pedofili? idem come sopra?
Ma a chi volete darla ad intendere?
Non è il papa a essere nemico del mondo ma è il mondo che è nemico del papa?
ma sì, giratevi attorno come trottole, della serie: non è Berlusconi un deliquente ma sono cattive le toghe rosse..

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.03.09 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
al tuo posto non sarei contento se leggessi questi post sul mio blog. Ma è un raduno di capre? MA da dove viene tanto odio verso chi la pensa diversamente da loro? C’è chi scrive che noi Cattolici dovremmo essere processati per crimini contro l’umanità (è rimasto ancora ai tempi dell’inquisizione, argomento che puntualmente viene tirato in ballo da chi non sa argomentare un proprio punto di vista) C’è chi consiglia letture anti Cattoliche, c’è chi bestemmia, chi invita allo sbattezzo ecc... Ma che è? E’ il frutto dei tuoi post caro Beppe. Peccato perdere l’appoggio dei Cattolici non credi? Siamo in tanti e potremmo fare davvero molto per chi è nel giusto, ma con questi post ci stai cacciando.

paolo seto 20.03.09 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ah... se proprio volete approfondire il tema (cosa di cui dubito, perchè le pecore pascolano sempre a testa bassa) guardatevi il video ZEITGEIST su google ( c'è anche la versione tradotta in italiano, per le pecore piu' pecore)

Profeta Dell'infinito ed infinitesimo (raramente erro), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Io credo in Dio.
E' il Papa che non ci crede!

Quattro Cavalieri Dell'Apocalisse Commentatore certificato 20.03.09 14:22| 
 |
Rispondi al commento

La chiesa cattolica è nata qualche secolo dopo cristo, lui non ha mai lasciato scritto niente, gli evangelisti ascoltavano, ne traevano insegnamenti e divulgavano il tutto, poi magari qualcuno scriveva al loro posto. A noi sono arrivate notizie, parziali e se va bene di seconda o terza mano. E' come se fra duemila anni qualcuno leggesse la storia di berluskaiser scritta da emilio fede. La chiesa è un'organizzazione secolare tesa a farsi i propri affari economici.... in nome del papa re!!!
fate vobis....

Gianni Gianni 20.03.09 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Il papa col condom sulla testa

Sua Santità, il mondo è più grande di quel poco che lei può vedere tenendo il condom sulla testa

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.03.09 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Nessun dio esiste ...e loro lo sanno bene
Il tema trattato dal vaticano non è mai stato la religione, ma solo la politica... sono 2000 anni che controllano le masse facendo terrorismo.

Chiunque pensi che il Papa sia diverso da Wanna Marchi o da qualsiasi altro cialtrone che accalappia le massaie annoiate con promesse di una vita migliore e piu' serena ... è una pecora , e come tale è giusto che viva col suo gregge.

Mai fatto guerre sante,io

Profeta Dell'infinito ed infinitesimo (raramente erro), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 14:19| 
 |
Rispondi al commento

pietro....

confondi le Sacre Scritture con una "libera" e "comoda" interpretazione che ne ha fatto il clero..

se sei un fine cultore dei testi Sacri...non puoi non ammettere quanto diverga il Verbo...dalla mercificazione subdola e faziosa che ne ha fatto la chiesa....

in quale occasione NOstro Signore ha detto : circondatevi di statuette di gesso con annessa cassetta per le offerte ...e pregate ??

non bestemmiare pietro...Gesù non calzava scarpe PRADA ed indumenti di seta fine ...

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 20.03.09 14:19| 
 |
Rispondi al commento

impedire al Papa di parlare di Amore e Castita' è veramente assurdo...come dire ad un chirurgo di operare senza il bisturi....

ognuno è libero di vivere la Vita come meglio crede,ma' ha anche il DOVERE di lasciare gli altri LIBERI di decidere la propria Vita...

dai commenti letti viene fuori sempre la stessa MALEDETTA RETORICA e le vecchie IDEOLOGIE che hanno portato il mondo al DISASTRO....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 20.03.09 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come mai questo attacco globale con tutta la potenza di fuoco, costruito su una polemica fondata sulla menzogna, contro il papa e la chiesa? Ve lo siete chiesto?
Improvvisamente i padroni del mondo, i padroni della propaganda, sono divenuti amici vostri?
Ma non volevate combattere il sistema? Oppure fate solo finta di combatterlo, ed invece gli leccate il culo al sistema e vi fate suoi agenti?

sancho . Commentatore certificato 20.03.09 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Oggi me la cavo gratis.........

Citazione Lollesca.........

""....e se dopo tutto questo cercherai una ragione od un pretesto......
Per convincere qualcuno che il dolore tu non l'hai vissuto invano......
E ti appagherai del senso che ti darà una religione, sarà giunto anche per te il tempo dell'illusione.....""

C. Lolli. Il tempo dell'illusione.

http://www.youtube.com/watch?v=hYcd7HxlV1I

Ps.....
Saponate la corda prima di ascoltarla.......è morte sonora......

Redpartisan meriggio.....

maurizio spina Commentatore certificato 20.03.09 14:13| 
 |
Rispondi al commento

mentre i nostri grandi politicanti sia di destra che di sinistra si insultavano e si facevano i dispetti nei programmi tv...siamo stati invasi e colonizzati dai cinesi...e neanche ce ne siamo accorti...

purpus nero, brindisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una notizia importantissima passata sotto silenzio dagli organi di informazione nazionali

"16-03-2009
SCUOLA: INTESA FORMIGONI-GELMINI, AL VIA DIPLOMA REGIONALE
(ASCA) - Milano, 16 mar - Il ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini e il presidente della Regione Roberto Formigoni hanno sottoscritto questa mattina un'Intesa che da' il via libera alla piena attuazione del governo regionale dell'istruzione e formazione professionale. Si sperimenta, a partire dall'anno 2009-2010, l'unificazione del sistema dell'istruzione professionale statale con l'istruzione e formazione professionale (Ifp) regionale, appunto sotto il governo regionale.
L'intesa sancisce anche il ritiro del ricorso del Governo contro la legge lombarda di riforma dell'istruzione (legge regionale n. 19 del 2007) e, quindi, dei ricorsi di Regione Lombardia contro le disposizioni della legge finanziaria del 2007 e la legge n. 40 del 2007."

Commento:
La regionalizzazione di una fetta fondamentale della istruzione sarà un bagno di sangue concettuale e civile.
Hanno già parlato di poliziotti solo padani (le ronde sono un primissimo passo).
Hanno già parlato di magistrati solo padani.
Stanno preparando la strada del "cives padanus"!

Non vogliono più neanche gli insegnanti provenienti dal sud.
Prima allontano gli zingari, poi gli ebrei, poi azzerano il lavoro dei precari, ora stanno preparando la strada per "rimanere solo loro"!

Se non è razzismo questo...

Credo che il SUD (i Parlamentari in primis RESPONSABILI di queste scelte da terzo mondo),
debba reagire subito.

Nulla vieta di NON COMPRARE PIU' NIENTE PRODOTTO IN "PADANIA".
Niente, dai tondini di ferro alle AUTOMOBILI.
Niente cemento da ditte del Bresciano o affiliate.
Niente, dalla pasta ai prodotto hi-tec (sempre che in "padania" siano capaci di realizzarne ancora in futuro senza l'intelligenza dei tecnici meridionali).
Niente filiali di banche con sedi a Milano al di sotto del Rubicone!

Se non vogliono più il nostro lavoro, niente vendita!

rosario v. Commentatore certificato 20.03.09 14:11| 
 |
Rispondi al commento

"IL VANGELO SECONDO GESU' CRISTO"
J.SARAMAGO

BUONA LETTURA

cimbro mancino Commentatore certificato 20.03.09 14:09| 
 |
Rispondi al commento

A beppe grillo l'anticristiano a prescindere anche quando ha torto marcio su tutto, ma quando dici "Non mi risulta che Gesù Cristo abbia vietato il preservativo" eviti di dire anche che Gesù non si è mai espresso e nessuno mai gli fatto una simile domanda N.
Quindi dimostri di essere in malafede il che è grave lo trovo scorretto ingannevole tipico dei farisei di quel tempo, e dei indemoniati di questo tempo.
Poi non contento dici "Il Cristo non ha proibito ai preti di sposarsi"
e questa è la seconda BALLA colossale, infatti il Cristo non ha proibito ai preti di sposarsi perchè mai nessun discepolo nei vangeli ha mai fatto questa domanda, e quindi questo tema precisamente non viene trattato se non indirettamente quando nei testi si parla delle condizioni per seguirlo, e parla degli eunuchi termine peraltro rivolto ai soli maschi.
(leggiti se sai leggere la discussione con i sedducei)in un tratto si legge da parte dei discepoli se questa è la condizione dell'uomo non conviene sposarsi, risposta di Gesù non tutti possono capirlo tu Beppe di sicuro non puoi capirlo visto che ragioni con il preservativo infilato in testa.
Una sola cosa Gesù ha proibito per forza caro Beppe Grillo di seguirlo per costrizione infatti lui ha lasciato che ognuno nella libertà segliesse di seguirlo e nella libertà coscientemente decidesse anche di vivere la castita l'obbedienza e la povertà (negli ordini che esplicitamente la richiedano).
Poi ti lamenti perché L’Unione Sovietica non esista più e la chiesa invece si.
Leggiti le apparizioni del Cristo riportate nei vangeli, sono alla fine dei capitoli ad un certo punto si legge: "Ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo" MT 28.16."
so che ti da fastidio che la Chiesa sia ancora in vita nonostante L’Unione Sovietica non esista più, sappi però che la Chiesa per volontà di Dio non di uomo rimarrà fino alla fine del mondo piaccia o no a beppe grillo e ai suoi seguaci che la pensano come lui su questo argomento!

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"PERCHE' NON POSSIAMO ESSERE CRISTIANI
(E MENO CHE MAI CATTOLICI)"
P.ODIFREDDI

BUONA LETTURA

cimbro mancino Commentatore certificato 20.03.09 14:07| 
 |
Rispondi al commento

no rapporti fuori del matrimonio....

ma caro presidente della vaticano s.r.l....

i ragazzi..per ovvii motivi scolastici/lavorativi si sposano ormai tardi...oltre i 30 anni...

dovrebbero astenersi sino al matrimonio ?

ma gli scoppierebbero le palle ...e sarebbe tutti i giorni capodanno...per i botti che farebbero !!!

un minimo di realismo...prego....

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 20.03.09 14:05| 
 |
Rispondi al commento

I cattolici? La peggiore rappresentazione degli umani sentimenti. Il più pulito di loro, come minimo ha la rogna. Soprattutto non associate il nome di Gesù con la più grande associazione a delinquere dell'umanità: la chiesa cattolica. Questa associazione dovrebbe essere processata per crimini contro l'umanità. Leggete "Il libro nero del cristianesimo" e scoprirete l'ORRORE!!! Ma se siete pigri cercate su google "inquisizione", oppure visita http://www.cristianesimo.it/inquisizione.htm

Giovanni T 20.03.09 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come voi anch io sono molto indignata sulle parole espresse dal papa sull'uso del preservativo che resta comunque l'unica arma disponibile per difendersi dall'aids. Dette poi in Africa queste battute assumono ancora di più significato razzista.Invece di andare a sparare cazzate il papa dovrebbe visitare gli ospedali-lazzaretto dove sono ricoverate le persone malate di aids in Africa,ma se ne guarda bene dal farlo è troppo abituato a vivere nelle reggie a 35 stelle !!!
Vi consiglio di leggere il libro scritto da Curzio Maltese "La Questua" e di divulgarlo,la chiesa costa agli italiani, ogni anno, ben 4 miliardi di euro.....l'equivalente di mezza finanziaria!!! Al papa e al vaticano vorrei esprimere nel modo più sentito tutto il mio ribrezzo:fate molto ma molto SCHIFO!!!!!

piera b. Commentatore certificato 20.03.09 14:03| 
 |
Rispondi al commento

non c'è MAI stato niente degli insegnamenti di Cristo nella Chiesa ! Povertà, umiltà, altruismo, generosità, bontà tranne RARISSIMI CASI.
Secondo la chiesa i bambini devono nascere qualunque cosa accada, o che siano malati,o indigenti,o abbandonati o condannati ad una vita di sofferenze ...tanto poi c'è la santa madre chiesa che li aiuta con tanti istituti religiosi FINANZIATI CON I SOLDI NOSTRI E NON CON LE LORO RICCHEZZE INCOMMENSURABILI PRESENTI IN TUTTO IL MONDO sotto qualsiasi forma ANCHE ILLECITA. Qualcuno ricorda il caso IOR BANCO AMBROSIANO ? parlo per esperienza personale purtroppo......

cristina s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Molti detrattori di questo blog, dopo aver scaricato qui i loro pensieri dicono :
"bene, è andato tutto bene!"
Come disse Totò a Peppino (DE Filippo) uscendo dal WC nel film "Totò e Peppino divisi a Berlino".

Aldo F., napoli Commentatore certificato 20.03.09 14:02| 
 |
Rispondi al commento

L'eccitamento sessuale rende i bambini non più atti ad essere educati; esso conduce all'odio; e all'odio contro i genitori e contro gli adulti e, perfino, contro se stessi (…). La perduta del pudore è il primo sintomo di imbecillità -

Sigmubd Freud, "3 svolgimenti", Vienna, 1905 -

sancho . Commentatore certificato 20.03.09 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe
sei un grande
quando parli di Berlusconi, di Veltroni e di tutta questa gentaglia. Sei un grande perchè sei informato su tutto.
Perchè allora prima di proferire parola o idiozia (che dir si voglia) sulla chiesa prima non ti informi?
O meglio, tu puoi dire tutto quello che ti pare sul Papa, alla fine si offendi comunque un cattolico ma è relativo, lui è un uomo come me e te. Ma non devi permetterti di usare il nome di Dio per dire sciocchezze. Tutte le tue affermazioni su quello che Gesù avrebbe detto o non detto sono frutto di ignoranza. Si vede che non hai mai aperto un Vangelo o se lo hai fatto mentre leggevi pensavi a Berlusconi !?!?
Dovresti rispettare un po di più chi ti stima ma è di estrazione Cattolica non credi? Non è la prima volta che tratti questi temi delicatissimi con estrema superficialità infischiandotene di noi cattolici. Spero tu possa leggere questa mia considerazione e riflettere.

paolo seto 20.03.09 13:58| 
 |
Rispondi al commento

ci siamo cosi rincoglioniti da beatificare M.Pozzi...è proprio vero che questo è un MONDO PORNOGRAFICO...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 20.03.09 13:56| 
 |
Rispondi al commento

D. – Santità, tra i molti mali che travagliano l’Africa, vi è anche e in particolare quello della diffusione dell’Aids. La posizione della Chiesa cattolica sul modo di lottare contro di esso viene spesso considerata non realistica e non efficace. Lei affronterà questo tema, durante il viaggio? Très Saint Père, Vous serait-il possible de répondre en français à cette question?
R. – Io direi il contrario: penso che la realtà più efficiente, più presente sul fronte della lotta contro l’Aids sia proprio la Chiesa cattolica, con i suoi movimenti, con le sue diverse realtà. Penso alla Comunità di Sant’Egidio che fa tanto, visibilmente e anche invisibilmente, per la lotta contro l’Aids, ai Camilliani, a tutte le Suore che sono a disposizione dei malati. Direi che non si può superare questo problema dell’Aids solo con slogan pubblicitari. Se non c’è l’anima, se gli africani non si aiutano, non si può risolvere il flagello con la distribuzione di preservativi: al contrario, il rischio è di aumentare il problema. La soluzione può trovarsi solo in un duplice impegno: il primo, una umanizzazione della sessualità, cioè un rinnovo spirituale e umano che porti con sé un nuovo modo di comportarsi l’uno con l’altro, e secondo, una vera amicizia anche e soprattutto per le persone sofferenti, la disponibilità, anche con sacrifici, con rinunce personali, ad essere con i sofferenti. E questi sono i fattori che aiutano e che portano visibili progressi. Perciò, direi questa nostra duplice forza di rinnovare l’uomo interiormente, di dare forza spirituale e umana per un comportamento giusto nei confronti del proprio corpo e di quello dell’altro,e questa capacità di soffrire con i sofferenti[...]
-------
da qui, i padroni del mondo, i padroni della propaganda, hanno costruito la polemica e l'ultimo attacco globale al papa e alla Chiesa!
O si è scimuniti o si è in mala fede!

sancho . Commentatore certificato 20.03.09 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, sapete come scaricare l'ottima intervista a Genchi di la7?

http://www.la7.it/approfondimento/dettaglio.asp?prop=reality&video=23730

Andrea B. Commentatore certificato 20.03.09 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nuovi particolari sulla donna soccorsa in un albergo sanguinante e con una finta cintura esplosiva addosso

GIALLO A ROMA, LEI E' SINDACALISTA, DENUNCIO' L'EX SINDACO DI PESCARA

Svelò un presunto giro di bustarelle nei cimiteri abruzzesi


ROMA - E' una sindacalista la donna soccorsa ieri in un albergo a Roma legata ad una finta cintura esplosiva. Fu lei che denunciò alla magistratura un presunto traffico di tangenti nei cimiteri di Pescara nei quali era coinvolto anche l'ex sindaco Luciano D'Alfonso. Tra pochi giorni avrebbe dovuto testimoniare in un processo per violenza sessuale.

Silvana Sisti, 40 anni, si occupa per il sindacato di base Confenal (Confederazione nazionale dei lavoratori), di difendere le lavoratrici vittime di stalking e mobbing. In passato la sindacalista era stata minacciata proprio per le sue azioni di tutela dei lavoratori.

Non è escluso, dicono gli inquirenti, che quanto avvenuto ieri nella pensione di via Volturno possa essere legato alla testimonianza della sindacalista al processo per violenza sessuale, o sia la vendetta per la sua denuncia a Pescara.

Alessandra Sensini (pace&amore), Roma Commentatore certificato 20.03.09 13:52| 
 |
Rispondi al commento

l'ho già raccontata ma calza l'argomento del giorno..

un aborigeno ad un missionario :

-padre..io all'alba vado a caccia con l'arco...per procacciare il cibo per la mia famiglia..è peccato ?

-no..figliuolo..anzi il tuo è un gesto nobile.

-padre..al tramonto torno nella tribù con la selvaggina ...la mia donna avvia il fuoco ..cucina ..mangiamo in allegria ..e poi danziamo con gli altri..è peccato ?

-no..figliuolo...è socializzazione...armonia..

-padre..dopo le danze intorno al fuoco..mi ritiro nella mia tenda con la mia compagna...e ci facciamo una bella "scartavetrata".....è peccato ?

-no figliuolo...è un gesto d'amore e di comunione.

-padre...ma se non siamo nel peccato...TU QUI CHE CAZZO CI SEI VENUTO A FARE ???

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 20.03.09 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A ANNO ZERO alla fine della trsmissione, due

operai urlaVAno come matti, volevano cassa integrazione e ammortizzatori sociali, non ho ben capito se il lavoro lo vogliono o si battono solo per avere soldi senza lavorare, il lavoro come si è potuto vedere c'è lo SCIPPANO i cinesi che lavorano non in regola con niente, gli operai non hanno speso una parola contro i cinesi, solo ammortizzatori sociali e cassa integrazione, se gli danno uno e l'altro ancora meglio.

Poveri lavoratori, non difendere il posto di lavoro che gli scippano i cinesi, significa fare la fine della cigala.

Per quanto tempo pensate che il governo possa darvi gli ammortizzatori sociali o cassa integrazione.

www.patriaepopolo.org

Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 20.03.09 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dal che ne consegue che pe rfare ilpapa o il presidente del governo non è che si debba essere intelligenti...

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.03.09 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Il TG5 sbarca su Facebook!!!!!lasciamo i nostri commenti...SARANNO COSTRETTI A RITIRARSI!!!!!!!!!!!!!!

simone contini 20.03.09 13:48| 
 |
Rispondi al commento

A tutti quelli che ragionano come il papa e che non vedono più in la del loro naso.

Il sesso, condannato dalla chiesa al di fuori del matrimonio, è una pulsione naturale, un bisogno che nasce con l'uomo.

Ed è inutile che facciate finta di non sapere che i ragazzini lo praticano e abbondantemente, in tutte le parti del mondo e a prescindere dagli insegnamenti impartitigli dall'infansia.

E' la chiesa, e non si sa per quale recondito motivo, che dà al sesso un valore immorale.

Non c'è niente di "amorale" nel praticare il sesso chè è, invece, cosa del tutto naturale e normale.

Semmai è doveroso prendere le dovute precauzioni per evitare nascite indesiderate ed evitare malattie veneree.

Scegliere di avere un solo partner è cosa molto personale, e non è, certamente, compito dela chiesa condannare chi sceglie di averne più di uno durante l'arco della propria vita.

La chiesa si deve occupare di anime, non dei corpi della gente.

La chiesa interagisce troppo spesso nelle questioni personali dell'uomo

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono paesi da terzo mondo che ascoltano gli ayatollah e noi diciamo "Poveracci". L'Italia (altro paese da terzo mondo)ascolta il Vaticano e tutti dicono "Poveracci" di noi. Inutile aggiungere altro.
lettore

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.03.09 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Ieri ho seguito la trasmissione ANNOZERO su rai due.

Castelli è proprio l' espressione del NULLA.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 13:43| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa sera alle ore 20:30 Luigi De Magistris in diretta da Treviso con Antonio Massari

live su http://www.igrilli.info/

Davide Bortoletto, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 13:42| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per chi scrive su questo blog a vanvera circa la vicenda De Magistris ,invece di fare delle pessime figure sarebbe opportuno leggersi gli atti ufficiali della Procura di Salerno. Sono 1400 pagine,altrimenti non fate altro che fare una collezione di figure di merda da aggiungere a quelle che ogni giorni stanno facendo i vari prezzolati che cercano di dimenarsi nella loro stessa melma mediatica.... Il sondino eterno con De Magistris non funziona,quello è solo per gli Sciacalli ed i suoi e sue leccalulo

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 13:41| 
 |
Rispondi al commento

La Chiesa è viva dopo 2000 anni per le parole di Gesù Cristo. Ci sono sue frasi di una semplicità, di una chiarezza, di una purezza tale da far commuovere.

Per la Madonna a cui ci rivolgiamo come se fosse una madre

Per le frasi di San Francesco, Sant'Agostino, San Benedetto

Per gli esempi di Madre Teresa, di Don Bosco, di Padre Pio

La gente normale ricorda una mezza dozzina di papi, se gli si chiede di dirne i gesti, l'operato che ne caratterizzò il pontificato, di collocarli nel tempo...scendiamo a tre /quattro... i più recenti. Probabilmente ricordiamo che Papa Sisto commissionò la Cappella Sistina, ma era Sisto cosa? Sito IV, Sisto v?

La gente ricorda invece decine, forse centinaia di martiri, santi... forse anche quel prete di paese che in un momento difficile ti seppe dire una parola buona, ancor più in un tempo dove non ci si guarda in cagnesco fra vicini dello stesso piano.

Ecco perchè la Chiesa (che non è il Papa) è durata 2000 anni. Perchè è fratellanza, è unione, è ritrovarsi e stringersi un segno di pace.

Quante volte, se non per lavoro, stringete la mano e sorridete ad un estraneo come capita di fare durante la messa?

Ecco perchè qualcuno crede ancora in questo, che chiama Dio.

Che poi il Papa possa dire una sciocchezza (sempre che non si sia riferito solo un pezzo del suo discroso)... beh è un uomo come tutti.
C'è chi vuole dipingere i cristiani come degli ottusi che pensano ancora che la terra sia piatta e il sole le giri attorno. Pensate che essi credano ancora all'infallibità del Papa? Alla terra creata in sette giorni?

Ma dai, ma per favore!

Luigi F. Commentatore certificato 20.03.09 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'autodafé o sermo generalis era una cerimonia pubblica, appartenuta in particolare alla tradizione dell'Inquisizione spagnola, in cui veniva eseguita la penitenza o condanna decretata dall'Inquisizione (per eresia o altri reati). Il nome deriva dal portoghese auto da fé, "atto di fede", ed era il cerimoniale giuridico più impressionante usato dall'Inquisizione.
Un autodafé prevedeva: una messa cattolica, preghiere, una processione pubblica dei colpevoli e la lettura della loro sentenza. I condannati venivano trascinati in pubblico con i capelli rasati, vestiti con sacchi (sanbenitos) e berretti da somaro (corazos), o copricapi con la fenditura centrale. Le immagini riprodotte sulle vesti del reo indicavano la pena decretata: una croce di Sant'Andrea se si era pentito in tempo per evitare il supplizio, mezza croce se aveva subito un'ammenda, le fiamme se condannato a morte. Gli autodafé si svolgevano sulla pubblica piazza e duravano diverse ore: con la partecipazione di autorità ecclesiastiche e civili.

sante pollastri Commentatore certificato 20.03.09 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

statistica ed epidemiologia teologiche
18.03|17:48
fedrec

ho letto qualche statistica riportata da qualche utente ispirato da Dio e e persino dalla matematica...il discorso é semplice: la soluzione dell´aids in Africa non dipende dalla Chiesa dato che solo la minoranza é cattolica. Non importa se ad esempio in Italia accade il contrario, dove la maggioranza lo é, o dove la parola del Papa ha comunque un certo peso, o in ogni caso glielo si concede: se si volessero seguire i precetti del papa ci sarebbero da noi molti piú sieropositivi. E per quanto riguarda l´Africa non forse conta anche il principio di difendere la salute (e dunque la vita) di un infinitesimale n%? se fosse per la Chiesa ed il papa staremmo ancora a bruciare streghe (vedi Iran o qualche altra teocrazia)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.03.09 13:39| 
 |
Rispondi al commento

- Piove governo ladro!
- ...e ci vogliono togliere pure l'impermeabile!

fabio martello Commentatore certificato 20.03.09 13:38| 
 |
Rispondi al commento


Lettera aperta al Papa
18.03|17:48
Roby_27

Carissimo, questa volta hai davvero toppato. Ma puoi andare in Africa e parlare del preservativo? Avresti potuto affrontare la questione dell'Aids mettendo al centro del tuo discorso la violazione del principio di solidarietà e del bene comune, fatta dalle case farmaceutiche che ostacolano la produzione locale di medicine fondamantali per cura della salute. Eppure quei principi occupano uno spazio centrale nel magistero sociale della Chiesa. Avresti dovuto alzare la voce e far valere il tuo primato di Pietro davanti a quelle strutture di peccato che violano e non permettono politiche sanitarie giuste. E te invece ti rifai alla castità: di nuovo la norma sopra la persona. La castità, ma ti ricordi che Leone III fu rinviato a giudizio per adulterio, pena prevista dalla normativa canonica del tempo era la scomunica e non solo. Salvò la testa grazie a Carlo Magno, che ricambio il favore per la pubblica consacrazione ad imperatore. La castità prentendila dai tuoi fratelli nel sacerdozio ordinato, da loro la devi esigere visto che la scelgono. Invece, li lasci a tranquilli ad esercitare il pisello e prentendi che una famiglia debba mortificarsi con l'astinenza e la castità. Non puoi giocare da professore di teologia dogmatica sulla pelle della gente. Continui a proporre una teologia deduttiva, proprio te che al Concilio fosti tra quelli che si fecero avanti con una nuova ermeneutica teologica.


quegli ipocriti degli italiani che votano Berlusconi che difende il papa! ma nessuno di loro mantiene 24 figli, ne hanno uno o due o nessuno. E allora? Quanti contraccettivi hanno usato? Tutti castità e ubbidienza? ma andiamo..

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.03.09 13:38| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Duendelibre

Ancora una volta il Santo Padre la spara grossa, e ancora una volta i politici italiani tacciono, prostrati ai piedi delle gerarchie vaticane. Quando alzeremo la testa anche noi e rifiuteremo certe menzogne? E soprattutto, quando raggiungeremo gli altri Paesi civili che possiedono da anni legislazioni più umane riguardo a omosessualità, fecondazione assistita, libertà di ricerca, testamento biologico?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.03.09 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Chi ama la verità solo ogni tanto, quando gli conviene, non l'ama affatto ed è un meschino ipocrita!

Chi sposa la menzogna per compiacere il mondo è anche un codardo!

sancho . Commentatore certificato 20.03.09 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanti profilattici usano gli italiani in un anno?

kammermusik
Siamo nell'ordine delle centinaia di milioni... Non credo siano necessari ulteriori commenti: gli italiani, battezzati nella fede cattolica al 96%, evidentemente non la pensano come il papa sull'uso del profilattico.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.03.09 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Un consiglio per tutti, ma in special modo per i più giovani.
Fate sesso, sempre, non lasciatevi sfuggire l'occasione, il sesso è vita, il sesso è colore, felicità e può essere anche amore.
Non date ascolto a chi tenta di costruirvi muri nella mente: questi ultimi prima o poi cadranno e vi lasceranno sanguinanti sotto le macerie.

Fulvio L., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lettore
Dio gioca a dadi con l'universo ebbe a dire un grande scienziato. La Chiesa cattolica invece gioca d'azzardo con le vite delle persone, se ne assumerà le responsabilità in ogni sede, ma farci passare per imbecilli questo no. Il preservativo è scientificamente e oggettivamente uno strumento contro la diffusione dell'Aids e perciò della morte, e a favore della vita. Affermare il contrario è come dire che la pioggia è asciutta. Vergognoso e criminale

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.03.09 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Ualà!
Forza italia e Margherita(leggi Franceschini), progenie della defunta "Balena bianca " democrista, si son pappati in un boccone le due ali, destra e sinistra.E con quale appetito!
Chapeau!
Hanno vinto!

paolo moretti, roma Commentatore certificato 20.03.09 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Sono credente, padre di quattro figli e catechista. Non ignoro le difficoltà del credere e faccio fatica ad avere una partecipazione attiva all’interno della comunità cristiana, attraversata da mille contraddizioni e incoerenze. Che, poi, sono quelle presenti dappertutto, anche fra di voi e nei luoghi che voi frequentate.
Ma c’è qualcuno che vi aiuta a guardare la realtà in modo più oggettivo? O sapete solo sparare giudizi contro persone e istituzioni? Conoscete a malapena qualche frase biblica e parlate dando ad intendere (ai fessi) che sapete davvero quello che la Bibbia vuole intendere.
Vedere la Chiesa solo come un impero economico, che difende i preti pedofili, che discrimina gli omosessuali, che è attraversata da permanente sessuofobia è verità da bancarella, buona per chi deve solo vomitare qualcosa. Siete liberi di farlo e di pensare così.
Ma la ricerca della verità è un’altra cosa, la verità sta sempre più avanti a noi. E se la Chiesa non fosse solo quello che dite voi? Se il suo motore interno non fosse la brama del potere, ma lo Spirito di Dio che deve quotidianamente fare i conti con il limite umano? Così la pensavano Madre Teresa di Calcutta, don Tonino Bello e una schiera infinita di veri uomini giganti. Io mi fido della loro testimonianza, non certo delle vostre cazzate.
Solo un consiglio mi permetto di aggiungere: non trasformate il blog di Beppe Grillo in un contenitore di vomito contro il Papa e la Chiesa. Criticate pure, denunciate gli episodi che potete provare, ma sempre cercando di servire la verità. Verreste meno alla finalità della rete. E non sareste diversi da altri imbonitori di parole.
Leonardo Ferrulli

Leonardo Ferrulli 20.03.09 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA CRISI NON E PASSEGGERA
La crisi attuale è destinata a durare, la crisi non si combatte stanziando moneta che non esiste, lo stato italiano vive con le tasse che paga il popolo, quando le casse si svuotano lo stato preleva moneta dalla banca centrale, aumentando il debito pubblico.
La crisi si risolve con la produzione, una nazione basata sul lavoro come l’Italia se non produce con manodopera italiana il paese si sfascia.

I soldi che Berlusconi vuole stanziare sono diretti all’edilizia, per costruire case popolari, sapete chi lavorerà nell’edilizia? ( gli stranieri ) sapete chi usufruirà delle case popolari ( gli stranieri ) questo deve farci capire, che il governo e politici di tutti i partiti, sono proiettati a mettere il lavoratore italiano con le spalle al muro, tutto questo serve a mettere l’italiano in minoranza e schiavitù.

Le nazioni si alimentano con la produzione, Agricola, Artigianato, Industriale,
Senza la produzione la nazione si impoverisce, la rimanenza sono prese per il culo, a quel popolo credulone che ancora confida ognuno nel suo politico.

Popolo italiano se entro la fine del 2009 non mandiamo a casa questa classe di guastatori, il lavoratore che oggi lavora nelle fabbriche, edilizia, commercio, ristorazione, artigianato resterà senza lavoro, i piccoli datori di lavoro sono costretti a chiudere, rimanendo senza lavoro con un sacco di debiti.

La crisi che avrà lunga durata colpirà tutti i piccoli, di qua, ne usciranno sderenati, noi siamo qua per metterci una pezza.

Visitate www.patriaepopolo.org click futuro immigrazione programma ecc.


Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 20.03.09 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Lo 007 è a pranzo? Non mi ha ancora bannata?
Allora ri-posto:
Mentre postate tenete il cellulare acceso così il grande 007 Ed può sapere tutto di voi. L'uomo della ca.s.a.ll,eg..gio.

pietra dipietra, bologna Commentatore certificato 20.03.09 13:28| 
 |
Rispondi al commento

SECONDO ME LA CHIESA NON VUOLE ACCETTARE IL PRESERVATIVO,PER NON DARE POI MODO DI FARE SESSO COME,QUANDO E CON CHI SI VUOLE.MA C'è UN PROBLEMA DI FONDO CHE,SECONDO ME è CHE,ORMAI IL SESSO è UNA DELLE COSE PRIMARIE DELLE NOSTRE CIVILTà MODERNE,CHE ORMAI LO SI FA SENZA NESSUN RIPENSAMENTO,SENZA NESSUNA ETICA,SENZA CMQ NESSUN PRINCIPIO DI RISPETTO SOPRATTUTTO DI SE STESSI.SI CAMBIANO TANTI PARTNER...ORMAI NON FACCIAMO PIù PREVALENTEMENTE L'AMORE....MA ANIMALESCAMENTE SESSO.FORSE è QUESTO UNO DEI MOTIVI PER CUI LA CHIESA NON ACCETTA IL PRESERVATIVO.LA COSA CHE NON CONDIVIDO PERò è CHE NON DA UNA SPIEGAZIONE CHIARA,AGGIORNATA AI NOSTRI TEMPI...E POI,SECONDO ME,A VOLTE LA CHIESA ANZICCHè AVVICINARCI A DIO E GESù,CON I SUOI METODI,IN UN CERTO SENSO CI ALLONTANA.

IN RAINBOWS 20.03.09 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Per Nicola Ulivieri.
Sei un povero ignorantello da strapazzo.
Leggi anche tu la bibbia senza comprenderla.
Mi fai pena come mi fanno pena le tue idee di sbatezzato.
Ti faccio i migliori auguri, quando ti accorgerai che è troppo tardi però per favore risparmiaci a noi Cristiani i tuoi lamenti.
Che lucifero ti accompagni in pace.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.03.09 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

gmstache
Mi viene in mente una favola meno nota del Decamerone: due amici di Parigi, uno ebreo e l'altro cristiano discutono spesso di religione, portando ognuno argomenti a favore della propria. A un certo punto l'ebreo comunica all'amico che vuol andare a Roma a vedere coi propri occhi il centro della cristianità. L'altro è a dir poco sgomento perché pensa che questa sia l'ultima cosa da fare al mondo. Ma l'ebreo è deciso e parte; torna dopo mesi tutto esaltato e comunica all'amico che vuole anche lui diventare cristiano. L'amico non capisce e gli chiede cosa abbia mai visto a Roma. E l'amico ebreo gli risponde: "Tutti peggiori vizi dell'umanità, ignoranza, corruzione, abuso di potere, e ho pensato che se questa religione sopravvive da 1300 anni malgrado l'indegnità dei suoi ministri, deve proprio essere quella giusta!"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 20.03.09 13:25| 
 |<