Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Stock options a Portofino


I consigli di Tronchetti
video_tronchetti.jpg

Che cos'hanno in comune Tronchetti Provera e Luc Rousselet, manager della 3M francese? Niente. Il primo gode di impunità senza limiti, il secondo è stato sequestrato dai dipendenti dopo aver preannunciato dei licenziamenti.
Non è possibile, da nessun punto di vista, che ex amministratori di società, dopo averle spolpate, passino il tempo in villa e in barca a vela grazie a buonuscite e stock option milionarie. Non c'è carta, impegno scritto, contratto che tenga di fronte alle migliaia di licenziati di Telecom Italia, altri verranno, e a ex dirigenti milionari a Portofino.
Nel 2008 Bernabè ha "dovuto" onorare contratti firmati da Buora, ex vicepresidente di Telecom, per liquidare il gruppo di manager che ha portato Telecom vicina al fallimento. Quanto ha pagato Telecom, e quindi in via indiretta i suoi azionisti e dipendenti, per accompagnare alla porta questi signori? Ecco la classifica: Riccardo Ruggiero 17,3 milioni di euro, Carlo Buora 12,02 milioni, Enrico Parazzini 7,1 milioni, Massimo Castelli 4,5 millioni e poi via via tutti gli altri con cifre intorno ai tre milioni. Tra questi Gustavo Bracco ex capo del personale. In fondo alla classifica c'è Pistorio il presidente fantasma che ha ballato una sola estate con 1,2 milioni di euro. Buora si è preparato la fuga in anticipo. Lui firmò impegni vincolanti, lui ha incassato insieme ai suoi sodali. Un premio alla catastrofe. Quanti licenziati Telecom Italia verrebbero pagati con i milioni regalati agli ex dirigenti. Se sono stati licenziati lo devono a Tronchetti e Buora e Ruggiero e alla banda del buco.
In questi giorni si accusa Genchi, che ha operato su mandato della magistratura. Telecom Italia ha spiato migliaia di italiani senza nessun mandato. Perchè nessuno dice nulla? Tavaroli a chi rispondeva? Le decine di milioni di euro della società che ha speso chi li autorizzava? Questa gente ha fatto quello che ha voluto. Trasferito i divendi di Telecom agli azionisti, tra i quali lo stesso tronchetto dell'infelicità, invece di investirli nella società. Venduto decine di aziende strategiche. Fatto crollare il titolo. Esternalizzato migliaia di dipendenti. Spiato mezza Italia. Bernabè deve chiedere indietro i soldi e istituire un fondo a favore dei dipendenti in difficoltà. E' il minimo che si possa pretendere.

.......................................................................................................................

FREE BLOGGER

freebloggers_go.jpg

Inviate le vostre foto con la scritta: "FREE BLOGGER":
Invia una mail a freeblogger@beppegrillo.it con:
- Oggetto: il tuo nome
- Testo: indirizzo del tuo blog
- Allegato: la tua foto con un cartello "Free Blogger"
Le foto appariranno nella barra superiore del blog.

Diffondi l'iniziativa

28 Mar 2009, 15:15 | Scrivi | Commenti (1523) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Si osservò molto bene le cose comuni tra i due.

Fabrizzio 11.02.12 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Quante stupidaggini scrivono su questo blog...
Quanti insulti, parolacce, bestemmie e false verità.

Scrivere a questo modo equivale a sporcare muri con lo spray.

E' proprio vero che il popolo è ignorante e non perde occasione per dimostrarlo.

E' un dispiacere constatare che il blog di una persona rispettabile come Bebbe, debba essere strumentalizzato da ignoranti repressi che hanno solo bisogno di vomitare in pubblico.

Voi dovreste prima andare di nuovoa scuola, poi forse esprimere un opinione

Alessandro Lorenzoni, Trieste Commentatore certificato 06.04.09 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Sardi merdaioli,avete eletto il Nano,ora tenetevelo...vi ha inculato per benino.E continuera' col nuovo governatore,figlio del suo commercialista.Pinocchio

pino b., roma Commentatore certificato 03.04.09 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Io sono sempre stato un gran fan di Grillo, sono andato in quasi tutte le piazze per seguirlo ma ieri sera, su LA7, mi ha deluso profondamente.
Lui si è dichiarato sempre aperto a tutti e tutto ma ieri è stato come il duce : parlo io ed io sono il detentore della verita.
che delusione. Siamo in democrazia e se lui crede di aver ragione era un motivo per stare li, se scappi hai la coda tra le gambe. Mi dispiace non credo più in quello che dice.

Paolo libero 03.04.09 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Sig. Grillo,
come mai non scrive nulla sul contradditorio da Lei negato alla giornalista Ilaria D'Amico nella trasmissione Exit di mercoledì ?
Una persona che fa della trasparenza e della legalità una battaglia non può andarsene in quella maniera. Io sono sicuro ci sia un motivo o almeno lo spero.
Cordialità
Luca Mondin

Luca Mondin 03.04.09 11:24| 
 |
Rispondi al commento

(segue)
3- organizziamoci con i mezzi a disposizione, ma abbiamo bisogno di farci vedere, di farci toccare di dialogare, di parlare, di dare risposte anche piccole, ma risposte vere e toccabili, sui problemi che a 1 centimetro, 1 metro, 1, 10, 100, 1000, 10.000 chilometri affliggono la gente. Tante piccole risposte globali condurranno alla risposta complessiva, in pochissimo tempo;
4- utilizziamo internet e la organizzazione di comunicazione presente come paradigma di istantaneità per essere presente in ogni istante in ogni parte del mondo, tutti insieme ad affrontare ogni singolo problema.
Poiché alla fine è necessario definire un elenco, allora prova a suggerire un esempio di possibili priorità di problemi complessi da suddividere in problemi semplici ed immediatamente gestibili. Parliamo dunque di :
1- il futuro della nostra Biosfera(Pianeta), le risorse (la energia);
2- il futuro della umanità, i Giovani;
3- la vita di ogni giorno, le Generazioni che non si parlano;
4- i meccanismi della economia, le Risorse che sono finite;
5- vivere, condividere e produrre, seguendo il ciclo della natura.

Ecco su questo tutto il possibile contributo, secondo il paradigma di sistema: da un problema complesso a tanti piccoli passi semplici ed immediatamente conseguibili.
Diamo voce e responsabilità a 7 miliardi di persone: tutte senza distinzione di razza e di colore della pelle.

Salvatore S., Laterza Commentatore certificato 03.04.09 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
ti ho sempre ammirato, prima di tutto come persona:schietto e sincero. Come carattere, forse, ci assomigliamo.
Ora però un modesto consiglio.
In questa situazione di estrema confusione di pensieri e di azioni, abbiamo bisogno di cambiare paradigma di azione, se vogliamo cogliere qualche risultato. Ho capito che la confusione e sopratutto il modello comunicativo dell'attacco a testa bassa è quello ricercato da chi tira le redini, in questo momento ed in questa situazione, dell'agire degli uomini, i cui diritti vengono ogni giorno calpestati.
Ormai la comunicazione multimediale è falsa e tendenziosa.
Abbiamo la responsabilità morale e civile di costruire modelli di comunicazione corretta e rispondente al reale, attraverso lo strumento che la tecnologia ci mette a disposizione.
Internet ha annullato il concetto di spazio e di tempo, ed ha prodotto il tempo reale per tutti: in pochi secondi raggiungiamo ogni parte del mondo ed anche pochi centimetri da noi stessi.
Ebbene incominciamo a comunicare con internet per comunicare vicino a noi stessi, sapendo che comunichiamo con tutto il mondo contemporaneamente.
Come paradigma utilizziamo il concetto di sistema:
1- in una situazione in cui tutto è emergenza, è necessario riportare tutto alla normalità individuando una scala di priorità;
2- utilizziamo le competenze delle persone che sono sensibili a questo messaggio, e facciamo camminare i problemi e le soluzioni pian piano nei luoghi e nei posti dove viviamo la nostra quotidianità e i nostri problemi, evitando che ognuno si occupi di tutti i problemi per ottenere che alla fine nessuno si occupi di niente, che è quello che vogliono tutti quelli che in questo momento manipolano la informazione e la comunicazione. (segue)

Salvatore S., Laterza Commentatore certificato 03.04.09 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Egr. Sig. Grillo,
sono Luca Castellano, Le scrivo da Torino.
La seguo con interesse, ma non riesco a comprendere perchè Lei non abbia accettato il confronto e non abbia dibattuto più pacatamente nel programma Exit con Ilaria D'amico la sera del primo aprile.
Probabilmente ci sarà una spiegazione per la Sua energica reazione e Le sarei grato se mi delucidasse in merito.
La ringrazio per l'attenzione e con l'occasione porgo i migliori saluti.
Luca Castellano

Luca Castellano 03.04.09 02:47| 
 |
Rispondi al commento

Grillo,la prego di prendere come un consiglio e non come una critica feroce e infondata quanto sto per dirle:
per prima cosa impari a comportarsi da persona civile....le cose che ha da dire farebbero molta più strada se solo imparasse come dirle e a chi dirle, e anche se desse l'opportunità ai suoi interlocutori di rispondere. Ma lo so che lei non è abituato a un interlocutore, a lei piace la piazza!
Lei mi dirà: "mi hanno invitato al parlamento europeo a dire ciò che penso"
si, al parlamento europeo in una seduta il cui peso potrebbe essere paragonabile a quello di un'incontro con una classe di liceo.
Ma non le scoccia sentirsi chiamare "Comico" da un paio di giornalisti da strapazzo...???
Lei ha una capacità innata nel trasmettere i propri pensieri alla gente e se solo smettesse per un attimo di inveire contro Berlusoni, forse riuscirebbe a farsi sentire davvero e a non essere più solo un "comico"...
La prego, non mi risponda che lei è fiero di essere un comico (senza nulla togliere ai comici), ma se le piace parlare di cose serie allora forse anche il modo di trattatrle dovrebbe essere un po' più serio...
E poi, siamo d'accordo sulla classe di supermafiosi che passano sotto il nome di top-manager in Italia, ma la smetta di prendersela con tutta la classe dei manager, anche perchè con la sua dichiarazione dei redditi....fa proprio ridere sentirla parlare di bonus esorbitanti!
Ah...un'ultima cosa per favore, e ribadisco, per favore....la smetta anche lei di far candidare in sicilia parenti di vittime della mafia, come se il portare lo stesso cognome di qualcuno ammazzato dalla mafia fosse indice di un'intelligenza superiore...!!! Perchè secondo lei in sicilia, come in italia, continuano a governare i cuffaro o i berlusconi...sarà forse perchè non c'è un briciolo di credibilità nell'alternativa...?
spero non si arrabbi per questa mia mail e che avrà la cortesia di rispondere
Sergio

Woody 86 03.04.09 00:29| 
 |
Rispondi al commento

MISTER GAF VUOLE ESSERE SIMPATICO A TUTTI COSTI

CHE PASTICCIONE !!

MENOMALE CHE C'è LA REGINA ,NON è COSì SIMPATICO!

QUEST'UOMO DAL SORRISO FACILE, FORSE ANCHE FALSO.

ANTONELLO C., ARZACHENA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.09 00:28| 
 |
Rispondi al commento

ORA LO CHIAMERò SEMPRE CON QUESTO APPELLATIVO :

IL NANO STA CAMBIANDO PELLE LO CHIAMANO MISTER GAF.

CHE CAFONE ALLA FOTO DI RITO!!

GLI ITALIANO NON SIAMO TUTTI COSì.

ANTONELLO C., ARZACHENA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.09 00:21| 
 |
Rispondi al commento

Mister GAF NE HA FATTA UN'ALRA:

SI è FATTO RIPRENDERE DALLA REGINA D'INGHILTERRA

W LA REGINA

ANTONELLO C., ARZACHENA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.09 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sto per disiscrivermi deluso anche se condivido e ammiro il modo di pensare, ma devi pur capire ke da un anno e più che ti ho inviato il mio grosso problema riguardante il posto di lavoro ke mi hanno sottratto, non posso stare ad assorbirmi solo i vari problemi altrui senza aver ricevuto nemmeno un cenno su un caso da me esposto e molto eclatante dove oltretutto potevi suscitare scalpore veramente alla grande.... desolato
Ti saluto e ti ringrazio ugualmente

giuseppe piscitelli 02.04.09 21:17| 
 |
Rispondi al commento

MA GRILLO NON DOVEVA PRESENTARSI AL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI TELECOM?

LA DENUNCIA SUL SITO CHE VALIDITA' HA?

NOI DIPENDENTI SIAMO PRONTI A QUALSIASI BATTAGLIA, FACCI SAPERE.

Enrico Russo 01.04.09 13:56| 
 |
Rispondi al commento

E' molto che non scrivevo sul tuo blog,caro Beppe.Ma questo fine settimana ho visto e capito il grande progetto di Berlusconi!Ha ralizzato il suo sogno ,quelo della P2 di Gelli.Avete visto i vari(tutti!)TG?Solo Berlusconi ed il suo partito.Immagini che riprendo SOLO lui e SOLO lui che parla!Ecco questo e' il "QUARTO POTERE".E Berlusconi ha realizzato il suo "QUARTO POTERE":le sue televisioni,ora anche la RAI,i suoi giornali e la sua agemzia dipubblicita'!
Caro Beppe,sono deluso degli italiani ed anche di me stesso.

antonio b. Commentatore certificato 01.04.09 00:48| 
 |
Rispondi al commento

Non è più possibile continuare ad assistere a questo scempio. Non è da essere umani e nemmeno da bestie accettare passivamente che gente inqualificabile come i manager, i politici, i grandi finanzieri e via dicendo rovinino la vita della gente che lavora realmente e materialmente senza subire nulla. Ragazzi, uomini, donne di tutto il mondo proviamo ad unirci per far fronte comune contro questo sistema e questa società malata. Se la legge non può nulla, DIVENTIAMO NOI LEGGE E RISCRIVIAMOLA SECONDO I REALI PRINCIPI DI
UGUAGLIANZA. DOBBIAMO LOTTARE!

Serafino Bruno 31.03.09 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Editoriale di ieri

The Guardian: It is shocking there will be a head of government at G20 who has rebuilt his political base on foundations laid by fascists.


NON SIAMO ORGOGLIOSI????

Gigliotti Mirco, Sarteano (Si) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.03.09 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Governati da mafiosi e assassini.non è un'accusa e nemmeno un'offesa.è la realtà.italia svegliati.........

diego garofalo 31.03.09 09:30| 
 |
Rispondi al commento

E' UN TRONCHETTTO NELLE MANI DEGLI OLIGARCHI NEOMALTHUSIANI1

Che se ne frega degli operai e degli impiegati del sue aziende! Ora bisogna parteciApre allA creazione e gestione della crisi economica mondiale, al fine di partorire depressione economica e far diminuire i matrimoni, i figli ed aumentare gli aborti.

QUESTO E' IL COMPITO DEL TRONCHETTO DI PROVOLONE!

MARIO ROMANELLI 30.03.09 22:17| 
 |
Rispondi al commento

un augurio che i denari cosi guadagnati possano servire solo per medicinali.

Comunque va detto che senza ombra di dubbio gli italiani non hanno i coglioni ma sono solo dei coglioni, difatti nessuno sarebbe capace di fare quello che hanno fatto i francesi, gli scozzesi e cosi via in altre parti del mondo.

VA PERO DETTO CHE SE IN ITALIA SI FOSSE TENUTO QUALCUNO PER 48 ORE ALTAVOLO DELLA DISCUSSIONE COME IN FRANCIA:
I NOSTRI BRAVI MAGISTRATI AVREBBERO APERTO INCHIESTE TRA LE PIU DIVERSE DA SEQUESTRO DI PERSONA A SCOPO DI ESTORSIONE AD ASSOCIAZIONE A DELINQUERE DI STAMPO BRIGATISTICO PASSANDO CHISA DA QUANTE ALTRE CONTESTAZIONI DI TIPO PENALE.

in Francia nessuno a detto niente ne governo ne magistrati ne questurini.

Quindi, cari zebedei...... riflettete sul narcisismo giudiziale di cui vi siete impregnati.

riflettete sulla giustizia che tanto osannate!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

giovanni s., pescara Commentatore certificato 30.03.09 21:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In periodi di magra come questi, per rispetto verso coloro che davvero hanno lavorato una vita, si dovrebbe consegnare loro una lettera di dimissioni /licenziamento immediata, regalare al bilncio dello stato il TFR e bonus di uscita e dare una pensione di 1000 euro al mese, tanto i soldi se li sono già "gabbati" durante la loro carriera (parlamentare, industriale, economica)
Mi piacerebbe vederli campare con un milleal mese!

Alessandro Serafini 30.03.09 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco tutta questa bagarre intorno a quei "notabili della disonesta'", dei quali son stati resi noti tutti gli 'spiccioli' che hanno preso , come ricompensa per aver distrutto una nazione.
Piuttosto, quell'ominide che si crede di fare il bello e cattivo tempo in Italia...questo si, che è un problema.Che è di massima , prioritaria importanza, risolverlo. Infatti, se quei pirla hanno preso tutti quei milioni di euro, è perché hanno il loro "protettore" che non è affatto migliore di loro.Il quale avalla ogni disonesta' possibile, alla luce del sole. Puo' creare quanti partiti gli pare: saranno sempre lo stesso minestrone di disonesti e parassiti. Insomma, abbiamo il fascismo ' nuova maniera', rivisto , revisionato e rettificato ma sempre fascismo. E l'ironia vuole che quella giornata sia stata celebrata come avvenimento storico, quasi. Che schifo!

Ma, come dico spesso, il momento in cui non commenteremo più su questo o altri siti, quello si, che dovra' preoccupare quei loschi individui di Roma!!

Ciao a te, Beppe e a tutti i Blogger che amano l'Italia (o , per meglio dire, quello che ne resta).

Ireneo G., Fermo Commentatore certificato 30.03.09 16:16| 
 |
Rispondi al commento

C'E' UNO "ZOCCOLO DURO" DEL CORPO ELETTORALE, COMPOSTO DA CIRCA 10/15 MILIONI DI INDIVIDUI, COSTITUITO DA CASALINGHE (QUELLA DI VOGHERA), ANALFABETI O GENTE SOLO SCIOCCA. COSTORO VENERANO UN PARASSITA FALLIMENTARE COME IL TRONCHETTO, ADORAVANO UN INETTO VIZIATO COME L' AVVOCATO E SIMPATIZZANO PER UN MAFIOSO PIDUITA CORRUTTORE COME IL NANO. E A COSTORO GARANTISCONO ONORI E GLORIA, GRAZIE AL LORO VOTO O AL CREDITO CHE GLI CONCEDONO. BISOGNA STANARLI COI LORO COMPLICI, E RIEDUCARLI. FACCIO APPELLO A COLORO CHE NE HANNO IN CASA, CHE LI PROCESSINO!! SALUTI

ivan IV Commentatore certificato 30.03.09 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè anche noi, cittadini comuni,non applichiamo le regole dello stato "Colpirne uno per educarne cento"
Tanto gli "educatori" sono "soldati di ventura", manovalanza, non certo dirigenza.
Un paio di "tirate d'orecchie" e vedi come cambia la musica. Almeno scoperchiamo questa pentola a pressione in cui ci stanno chiudendo!

Loris C. Commentatore certificato 30.03.09 09:57| 
 |
Rispondi al commento

NON SONO CUMUNISTA : TUTT'ALTRO !

MA SAREI FELICE DI VEDERE I TANTI BOIARDI DI STATO, GLI INUTILI TOP MANAGER E MOLTI IMPRENDITORI DAI MILIONI FACILI (LEGGI TRUFFE LEGALIZZATE), IN MUTANDE ED IN GALERA.

MA A CAPO DELL'ITALIA (NON SOLO DEL GOVERNO), C'E' LA PERSONA CHE RACCHIUDE IN SE TUTTE E 3 LE CATEGORIE DA METTERE ALL'INDICE.

NON C'E' SPERANZA !

alessandro S., SELARGIUS Commentatore certificato 30.03.09 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma TRONCHETTI e' persona allenata a tali giochetti !!!
Pensate che nel settembre 2000 aveva venduto agli americani della CORNING la divisione cavi controllata da PIRELLI di cui era AD , si e' beccato una cifra di circa 1.100 miliardi di lire (Avete letto bene) su un controvalore di circa 7.000 miliardi .Il consiglio di amministrazione cito testualmente.... "premia l'AD per aver venduto ad un ottimo prezzo il comparto cavo in fibra ottica...." .
I restanti 5.900 miliardi? rimangono in cassa Pirelli per " acquisizione future" (tradotto: ancora non sappiamo come poterli rubare , ma ci stiamo pensando). E agli azionisti? NIENTE !! Cioe' , io ho un pacchetto di azioni Pirelli esattamente come te , le mie azioni valgono come le tue, e a me non tocca niente? Un dividendo straordinario , un rialzo del titolo che mette liquidita' in cassa...NIENTE ! anzi mi ritrovo con una fetta della mia azienda in meno, e privo di qualsiasi vantaggio economico! NON LO SAPEVATE , eh !? link:
http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2000/09/27/la-pirelli-vende-cavi-tlc.html

Ergo.... la Borsa , i titoli, le obbligazioni,le SPA... lasciate perdere . Trappole per allocchi , gli AD sono esattamente come i politici, ricordatevelo!
Tronchetto .... che uomo !

§©hiªntª ßë®®ëttï ( schiantaberretti) Commentatore certificato 30.03.09 09:29| 
 |
Rispondi al commento

IN QUALCHE STATO, DOVE I CITTADINI NON SONO CONIGLI CODARDI, HANNO GIA COMINCIATO A SEQUESTRARE DIRETTORI DI ISTITUTI DI CREDITO, E AD OCCUPARE SEDI BANCARIE.... QUALCHE POLITICO E STATO MALMENATO.....
MA E' VERO OD E' UNA BAFALA, COME QUELLE CHE RACCONTA SPESSO E VOLENTIERI, MA POI SMENTISCE PER NON ESSERE DENUNCIATO, IL MARCO AZIONALE..?
SE FOSSE VERO SAREBBE UNA COSA GRAVISSIMA ED IMMANTINENTE SAREBBE DA VIETARE TUTTE QUELLE TRASMISSIONI TELEVISIVE E LE NOTIZIE DEI TELEGIORNALI CHE SCALDANO GLI ANIMI....ALLE BRAVE PERSONE ITALIANE, LE QUALI HANNO SEMPRE ABBASSATO LA TESTA E CREDUTO, MESSO IN ATTO I CONSIGLI DEI POLITICANTI MA SOPRATTUTTO SOPPORTATO TUTTO......GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE GHIGLIOTTINE

ALTRIMENTI NON CAMBIERA' NULLA....LA RIVOLUZIONE FRANCESE HA SISTEMATO I NOBILI.
PER QUALCHE ANNO SONO STATE FATTE RIFORME abbastanza serie per quei tempi.
I FRANCESI OGGI, SARA’ PER LA STORIA CHE HANNO AVUTO...SI FANNO RISPETTARE DAI POLITICI.
ED I POLITICI LAVORANO PER LA FRANCIA E PER I FRANCESI.

PENSATE CHE I FRANCESI OLTRE ALL'ALITALIA VOGLIONO ACQUISTARE ANCHE TUTTA LA LIGURIA E COSI' ANCHE GRILLO SARA' FINALMENTE FRANCESE......E LA SMETTERA DI INTERESSARSI ED A FARSI IL FEGATO VIOLA PALLIDO PER L'ITALIA...PER BERLUSCONI, PER LA TELECOM ECC. ECC. .......L'ITALIA PER ESSERE FELICE DEVE VENSDERSI TUTTA FERROVIE AUTOSTRADE E CINEMATOGRAFI COMPRESI......L'ITALIA DEVE SMETTERE DI ESISTERE NON SIAMO IN GRADO DI STARE A QUESTO MONDO.....
A MENO CHE SUBITO IMMANTINENTE ORA PROPRIO ORA,
ORA ANCHE IN ITALIA NON SI CAPISCA CHE , BISOGNA SISTEMARE, AL PIU’ PRESTO, E NELLA STESSA MANIERA CHE I FRANCESI SI SONO LIBERATI DEI NOBILI: POLITICI, BANCHIERI, SINDACALISTI, DIRIGENTI PUBBLICI TIPO POGGIOLINI, ECC. ECC. NON DOBBIAMO PERDERE TEMPO.
QUANDO I NOSTRI POLITICI AFFAMANO IL POPOLO PER SALVARE LE BANCHE ED I CITTADINI INVECE PERDONO LE LORO CASE PER SPORCHI GIOCHI DEI BANCHIERI, E’ GIUNTA

PRESTA NOME, firenze Commentatore certificato 30.03.09 08:18| 
 |
Rispondi al commento

Giulio Sapelli: «Gli stipendi dei manager italiani? Un colpo di Stato»

di Oreste Pivetta

Gli ultimi dati, quelli relativi al 2008, anno nero della crisi, bisognerà attenderli ancora un poco, a bilanci pubblicati (grazie alla legge Draghi, che undici anni fa così obbligò le aziende quotate in Borsa). Gli stipendi dei manager, cioè del cosiddetto top management, stipendi che non sono soltanto la busta paga di fine mese, ma sono la busta paga in quattordici mensilità più bonus più stock options, che prima o poi verranno incassate, incentivi vari, benefit non monetari di vario genere, dall’anno nero della crisi sono sotto tiro, insieme con i loro fortunati percettori: se stiamo ai dati vecchi (2007) possiamo mettere in fila Arpe, Geronzi, Ruggiero, Buora, Bazoli, Galateri, Profumo, Marchionni (quello di Fondiaria), Montezemolo, Marchionne, eccetera eccetera. Quanti sono? Tra amministratori delegati, presidenti, vicepresidenti, sindaci, controllori e controllati, dirigenti...

continua...
Unità.it

Paolo Rivera Commentatore certificato 30.03.09 01:07| 
 |
Rispondi al commento

rillo ,pèerche' non promuovi l'acquisto di alcune azion i telecon e proponiamo in assemblea "un'azione di responsabilita'" contro tutti quegli amministratori che hanno provocato il disastro telecon ?

edgardo zilioli 29.03.09 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Paolo Rivera posta alle 23.40 di IERI
************************************

E' una risposta ai vari attacchi del DRAPPELLO SABOTATORI ex Gommoni spiaggiatisi di notte e senza l'intervento delle Forze dell'Ordine (lavoro in incognito...NDR) a Lampedusa nelle settimane scorse (digitano da un Internet Point **liberale** al Centro di Accoglienza dell'Isola, paga Pantalone...)

******************
Il problema non è strutturale ma mentale...

Da IGIENE MENTALE.

Prima di scrivere sul BLOG, bisognerebbe chiederVi due certificati/CERTIFICAZIONI:

1-"PENALE"

ma soprattutto il

2-CERTIFICATO MEDICO (e Psicoattitudinale, autenticato da uno Psicoterapeuta Abilitato o da ONLUS credibile, con credenziali per lo specifico della NET-DIPENDENZA vera, o recitata a copione) attestante, sotto giuramento delle parti coinvolte, la capacità di INTENDERE E VOLERE.

Questa è l'unica teoria da prendere in seria considerazione;

PULIZIA MENTALE

Pulizia nel blog

Buona serata

Ed . Commentatore certificato 29.03.09 23:27| 
 |
Rispondi al commento

FUORI TEMA

Fri, 23 May 2008 18:34:00
L'Espresso intervista il neocoordinatore nazionale di Forza Italia, Denis Verdini


Denis Verdini, coordinatore nazionale di Forza Italia (E manutengolo del Bondi, Maggiordono del NANO NDR)

Amico di Sandro Bondi, socio di Veronica Lario ne "Il Foglio" di Ferrara, grande ammiratore di Silvio Berlusconi.

di Denise Pardo

La presidenza della Repubblica?

"lI punto d'arrivo naturale del Cavaliere".

Le Europee? "Sbarramento al 5 per cento".

La legge accorpa-ministeri? "Fatta coi piedi".

Parla l'uomo forte della macchina da guerra del Pdl in fieri, al secolo Denis Verdini, neo coordinatore nazionale, uscito allo scoperto dallo shadow power di gran manovratore (senza cuore, secondo chi è passato sotto le sue maglie della strage di candidature e poltrone).

Alto, una chioma folta, genere Angelo Rovati, Verdini, classe 1951, amico di Sandro Bondi, nato come lui in Toscana, a Fivizzano ("Ma io ho sempre vissuto solo a Firenze", ci tiene a precisare lui che non è tipo campagnolo) dopo averne fatte tante si è concesso il lusso di dedicarsi alla sua grande passione: la politica.

Da ragazzo ha importato carne per sbarcare il lunario e laurearsi, dopo la scomunica del padre alpino, ex prigioniero in Siberia, intransigente sul suo impegno politico nel '68.

Poi il commercialista di successo e l'imprenditore immobiliare.

Ora è presidente del Credito Cooperativo Fiorentino, banca locale ed editore del 'Foglio' e del 'Giornale della Toscana'.

Dopo aver seppellito il Gotha della lottizzazione, il manuale Cencelli ("Troppo specioso"), ha messo a punto il codice Verdini, scacchiera su cui si è fatto il governo Berlusconi.

Verdini, avaro di interviste, parla con 'L'espresso' dalla sua casa in uno strepitoso palazzo romano, tra damaschi, sedie cardinalizie e baldacchini papali

Segue al Link copiato qui sotto


http://www.italiachiamaitalia.net/news/124/ARTICLE/9177/2008-05-23.html

BuoLett

Ed . Commentatore certificato 29.03.09 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Originalmente postato alle 01.27
**********************************
FUORI TEMA

Il Brillante Damilano, a proposito della nuova **Razza creta in Provetta (od In Vitro)** dei componenti della **NANO GIOVANE** squadra

I BERLUS-CLONI

(Prossimamente ordinabili via Call Center...grazie ai grandi passi avanti dell'Industria dei CLONI in PROVETTA..

Industria molto cara al Cancronesi ed Industria degli Eco-Tumorifici)

Avanti Berluscloni
di Marco Damilano

Scelti personalmente dal premier.

Cresciuti a sua immagine e somiglianza.

E ora pronti a correre alle europee.

Per misurare popolarità.

E potere futuro

Si preparano a scendere in campo, come il loro Leader quindici anni fa.

Hanno imparato come si fa dal Capo:

sorriso stampato, faccia tosta, ottimismo.

Alla fine della prossima settimana sfileranno sul palco della Fiera di Roma per il congresso di fondazione del Popolo della libertà, ottima occasione per mettersi in mostra.

E poi sono pronti a candidarsi alle elezioni europee.

"Li metteremo in testa di lista, ministri e presidenti di regione, alle spalle di Berlusconi che sarà al primo posto in tutte le circoscrizioni", annuncia l'uomo dell'organizzazione di Forza Italia Denis Verdini, che sta per diventare coordinatore del Pdl, insieme a Ignazio La Russa e Sandro Bondi.

Segue al Link copiato qui sotto

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/avanti-berluscloni/2075215//0

Buona Lettura

Ed . Commentatore certificato 29.03.09 22:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma siamo sicuri che il consumismo, la crescita dei consumi con inquinamento, distruzione del territorio, delle scorie, del paesaggio, non sia un inganno ? Dopo tutto questo tipo di sviluppo ora sta facendo arricchire solo banchiri e proprietari di multinazionali, grandi distribuzioni e politici passando sopra i cadaveri di tutti. Deve essere corretto. L'uomo ha dimenticato che i propri bisogni non solo materiali. E' bello godere di un bel panorama, aria pulita, leggere, avere a casa oggetti di artigianato o quadri e non solo spendere per una grossa auto oppure un abito firmato prodotto però in cina in serie che vale un decimo di quello che costa. E' bello leggere, spendere in cultura, riappropriarci del tempo che ci hanno rubato per parlare, discutere, socializzare e non solo per chattare in internet. Questa civiltà ruba il tempo, la cultura, il senso del bello, il territorio che viene regalato ad imprenditori collusi da gente che dice di rappresentarci. La ricerca langue, le università costano di più e rendono meno, il nostro artigianato e la nostra cultura sta scomparendo come le nostre tradizioni, la famiglia sta scomparendo ed i figli non hanno interessi veri e sani ma sono corrotti dalla droga, da internet, dal sesso, dal denaro facile senza scrupoli e senza sudore. Anche perché i modelli televisivi, sociali ed i personaggi che contano e che sono archeotipi sono gente corrotta e senza scrupoli, attenta solo al denaro. Manager che guadagnano quanto 500 dipendenti e distruggono imprese, famiglie. A singapore è ammessa la vendita di organi fra vivi. Ma non sarà che abbiamo dimenticato cosa sia la nostra essenza. L'egoismo verso gli altri è anche verso noi stessi perché ci priviamo di una parte di noi che è la più nobile ed è quella che ci rende veramente liberi e uomini. Se non viene compreso questo concetto la società imploderà su se stessa.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 29.03.09 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Marcxo Costantino posta alle 18.44
***************************************

"
Nel 2008 gli stati centrali (il G7) disponevano di 10 trilioni (dieci miliardi di miliardi) di dollari in risorse fiscali contro i 600 trilioni di dollari in prodotti finanziari derivati registrati dal Banco di Basilea ai quali è necessario aggiungere altri prodotti finanziari, secondo alcuni esperti la massa speculativa globale attualmente supera il triliardo (mille trilioni) di dollari (circa 20 volte il PIL Mondiale).
"

http://www.italia.attac.org/spip/spip.php?article2599#1

Ed . Commentatore certificato 29.03.09 22:16| 
 |
Rispondi al commento


Forse tra 1000 anni cominceremo a capire...
Intanto restiamo a 90

Roberto Vian 29.03.09 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Ma di cosa stiamo discutendo, quando un menbro dell'"opposizione" fa simili dichiarazioni e nessuno lo caccia via non abbiamo più speranze, possiamo solo affondare ... --->>>> «Noi abbiamo due appartenenze – ha detto P.Castagnetti – una alla Chiesa, l’altra alla politica. Per me, come per Franceschini, per tutti noi cattolici, insomma, il vero “capo” è lui: il Papa. Per noi è il vicario di Dio in terra, e questo gli ex diesse dovrebbero alla fine comprenderlo» (Corriere della Sera, 25.3.2009),

tommaso salvati 29.03.09 20:55| 
 |
Rispondi al commento

perchè? Qualcuno mi dia una risposta .....che errore abbiamo fatto per meritarci queste persone?E' finito tutto niente liste civiche , niente partiti o movimenti, niente di niente nulla fermerà mai questi devastatori....nulla

simone c., pino torinese Commentatore certificato 29.03.09 20:36| 
 |
Rispondi al commento

REPORT SU RAI3 21:30

Gentili telespettatori,
Vi comunichiamo che Report andra' in onda domenica 29 marzo alle 21.30 su RAI TRE.
La puntata si intitola ''IL GRANDE INGANNO'' di Michele Buono e Piero Riccardi.

Segue Sinossi:
Alla fine si tratta solo di riscaldare acqua per far girare delle turbine che devono produrre elettricita'. Ma non e' che e' esagerato mettere in moto una reazione nucleare per fare l'acqua calda? E' pericoloso? Conviene realmente? Si puo' fare diversamente? La Storia comincia nel 1953 e le intenzioni erano ottime: atomi per la pace ? diceva Eisenhower ? sottrarre l'atomo al controllo militare e usarlo per fare l'elettricita'. Ando' tutto bene per molti anni, poi successe quello che non doveva succedere: gli incidenti. Sellafield, Three Miles Islands, Chernobyl. E fu cosi' che comincio' un lento declino del sistema. Nel 2002 l'ultima punta massima di produzione elettronucleare. Nel mondo i reattori sono 436: 8 in meno rispetto al 2002. Stanno invecchiando e nessuno si affretta a rimpiazzarli. Dal 1979 negli Usa non sono state piu' costruite centrali nucleari. Bush aveva promesso un rilancio dell'elettronucleare ma non se ne fece niente: l'investimento troppo rischioso per le banche e i soldi pubblici in giro ce ne sono pochi per via della crisi. Barak Obama taglia gli incentivi all'atomo e punta su rinnovabili e efficienza energetica. Stessa cosa fa la Germania dove una legge del 2002 stabilisce che non si costruiscono piu' centrali e i reattori esistenti man mano che giungono a fine vita si spengono. Intanto pero' si devono ancora fare i conti con le scorie. Di quanto costi poi il nucleare in termini di salute delle persone sembra meglio non parlarne. L'azione dell'Oms e' blindata da un accordo del 1959 con L'AIEA (Organizzazione internazionale per l'energia atomica) che a sua volta dipende dal Consiglio di sicurezza dell'Onu:

CONTINUA NEI SOTTOCOMMENTI:

Max Stirner, http://StirnerMax.splinder.com Commentatore certificato 29.03.09 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Uomini non eroi

Sabato 28 marzo all'Auditorium di Genzano (Roma), le associazioni culturali "I grilli del Pigneto" e "Officina delle idee" hanno organizzato l'incontro pubblico “Un sabato sotto la bandiera della legalità” con, tra gli altri, Sonia Alfano, Salvatore Borsellino, Benny Calasanzio.
Seneretta Monti tra gli organizzatori coordinava gli interventi .

Ho avuto la possibilità di stringere la mano e parlare con molti dei nostri eroi , tra i quali uno spettatore illustre Genchi...! , che veniva da Roma , dal sit in di protesta presso via Genova .

Per prima cosa non vogliono essere chiamati eroi
( il termine eroe è stato fin troppo sputtanato da
Mangano...e Berlusconi... )ma semplicemente uomini e donne che ci portano un messaggio di legalità e speranza ed hanno bisogno del nostro supporto.

Tra le varie sensazioni , emozioni , contenuti e valutazioni , quello che ti rimane è vedere persone nobili che hanno fatto della loro vita la coerenza e la mettono a disposizione per arginare la totale deriva democratica e portare una ventata di pulizia , rinnovamento radicale nelle istituzioni.

Tra chi parla il nostro linguaggio politico e sociale ed è una di nuoi ( Sonia ) a chi testimonia con la sua esperienza che ce la possiamo fare .

Ad una condizione ; se ci mobilitiamo insieme ed esprimiamo compattezza , solidarietà e forza .

Loro si alimentano del nostro sostegno , supporto e solidarietà e vi posso assicurare che Genchi era comosso nel vedere e sentire tanto calore.

Il successo dell'iniziativa , l'auditorium pieno di persone e tanti in piedi...( la mattina con i ragazzi delle scuole , il pomeriggio con le persone interressate ) , l'alta qualità degli interventi .....hanno reso il tutto una giornata unica.

Noi dobbiamo difendere e proteggere questo nostro patrimonio.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 20:00| 
 |
Rispondi al commento

il complottismo si divide in tre categorie:

- il complottismo di sinistra.
in passato il tipo di gran lunga più diffuso, è quello che tende ad attribuire qualsiasi male ad un complotto della cia.

- il complottismo di destra.
storicamente molto forte (è stato alla base dell'ideologia nazista) dopo la seconda guerra mondiale ha subito un forte ridimensionamento. è quello che tende ad attribuire ogni male ad un complotto degli ebrei o dei plutocrati.


- il complottismo religioso.
è il tipo più longevo, presente fin dagli albori della religione cristiana, riscuote particolare successo tra le sette protestanti americane e tra le organizzazioni fondamentaliste cattoliche. è quello che tende ad attribuire ogni male ad un complotto di non meglio specificati "poteri forti"

*********************************

il complottismo attuale è un mix tra complottismo religioso e complottismo di destra. tutti i maggiori teorici complottisti sono persone legate ad organizzazioni religiose o di estrema destra. dovrebbe essere combattuto da ogni persona di buon senso e specialmente dalle persone di sinistra.

invece, in nome di un malinteso senso di solidarietà (il nemico del mio nemico è mio amico), spesso molte persone che si definiscono di sinistra tendono a considerare benevolmente i complottisti...

il complottismo è il male assoluto. è il grimaldello che la destra religiosa usa
per distogliere l'attenzione dai problemi veri ed insinuarsi in ogni angolo della società...

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Steccatina con prole.....:)

a poi.

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Roma, 29 mar. - (Adnkronos) -

Largo ai giovani anche per le europee. Silvio Berlusconi vuol puntare sulle nuove leve anche nella scelta delle candidature per il rinnovo del Parlamento di Strasburgo.

E' quanto e' emerso dalla colazione di lavoro che si e' svolta oggi a palazzo Grazioli tra il premier e il presidente del gruppo PPe-Dde al Parlamento europeo Joseph Daul, presente il commissario Ue ai Trasporti Antonio Tajani e il capo della delegazione europarlamentare di Fi a Strasburgo Stefano Zappala'.

All'incontro ha partecipato anche il vicepresidente al Parlamento europeo Mario Mauro.

Dice Zappala' al termine del lungo incontro durato quasi tre ore: "Il presidente del Consiglio sta pensando di candidare molti giovani alle europee per il Pdl".

=================================

Un'opportunità per molti giovani!!!

Datevi da fare, ma allineati e coperti.

Allineati alle sue regole e coperti di giacca e cravatta, avanti march!!!!

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Rino Gaetano - Spendi spandi effendi


http://www.youtube.com/watch?v=s1SMb55koKk&feature=related

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 19:55| 
 |
Rispondi al commento

...@@@ dileo.

????????????????????????????????

dici cose strane!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Nuovo post...allegria!!!!!

Anthony C. Commentatore certificato 29.03.09 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma quali riforme qui conta solo il denaro

di Enrico Arosio l'Espresso

Crisi economica mondiale e istituzionale in Italia. Per Berlusconi ormai strada aperta al Quirinale.

Colloquio con Giorgio Bocca

Amarezza, non angoscia. "Ne abbiamo viste di peggio. La nascita dell'Asse Roma-Berlino...", dice Giorgio Bocca, rugoso e sorridente, osservato in silenzio dal suo gatto morbidone.

La crisi istituzionale italiana o la crisi economica mondiale?

"Entrambe. Berlusconi ha tutto ciò che a Veltroni manca e agli italiani piace: soldi, propaganda, l'idea di democrazia autoritaria.

La mutazione dei valori in Italia è stata enorme. Chi parla più di patria, disciplina, dovere? Il valore è uno: il denaro. Tempi ardui, per un partito riformista".

Veltroni, osannato un anno fa, venuto a noia.

"La politica prevede la noia. Ci sono state generazioni, nel Novecento, che si sono annoiate della democrazia.

Il popolo è sovrano, anche nel far puttanate. La democrazia autoritaria di Berlusconi è benedetta da liberi cittadini.

Anche se lui piega la giustizia ai suoi interessi, ultimo esempio il caso Mills, e orienta le coscienze con le sue televisioni.

Prendo atto: gli elettori italiani, anche con la crisi economica, non sanno cosa farsene del riformismo democratico.

Vogliono uno Stato con meno leggi che distribuisca più ricchezza. In tutti i ceti sociali, lo vediamo, furto e corruzione hanno un alto livello di accettabilità".

Opposizione debole e strada aperta a Berlusconi verso il Quirinale?

"A questo punto penso di sì".

Le fa impressione?

"Per forza. Berlusconi ha fatto di tutto: mai punito, sempre premiato. Piace anche per questo.

È il furbo che però ci mette la faccia, che dice: ci penso io. Da ultimo ha avuto qualche sfumatura mussoliniana".

Moriremo berlusconiani?

"Mah. Forse era meglio democristiani".

Per la guida del Pd intravvede qualcuno?

"Veltroni era il migliore, l'ho detto....continua

ENZO D., BARI Commentatore certificato 29.03.09 19:46| 
 |
Rispondi al commento

« È Genova che ha riaffermato come i valori della Resistenza costituiscano un patrimonio sacro, inalienabile della Nazione intera e che chiunque osasse calpestarli si troverebbe contro tutti gli uomini liberi, pronti a ristabilire l'antica unità al di sopra di ogni differenza ideologica e di ogni contrasto politico. »

Sandro Pertini 1960

http://it.wikipedia.org/wiki/Fatti_di_Genova_del_30_giugno_1960

Rodiòn Romanovič Raskòl'nikov, San Pietroburgo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 19:45| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=uCIzFHZHdFs&feature=related

Rino Gaetano Nun te reggae più Original VideoClip

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Questa volta l'Italiano riuscirà ad andare in villeggiatura.....??????

Rino Gaetano - Sfiorivano le viole

http://www.youtube.com/watch?v=e55CBpnJoAs

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 19:40| 
 |
Rispondi al commento

da questa crisi sopravviveranno solo i furbi, ma nemmeno tutti i furbi!

sancho . Commentatore certificato 29.03.09 19:39| 
 |
Rispondi al commento

E la guerra all'iran?

Obama non doveva scatenare la guerra all'iran?

chi è che lo diceva su questo blog?

ah si, quell'idiota di maximus emperor...
quello che ha scoperto che il wwf è un'organizzazione segreta dedita al traffico di diamanti e metalli preziosi...

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è vero che siamo dei pavidi

Non è vero che in Italia non sappiamo combattere! Il fatto è che i nostri mandriani ci dividono, ci disarmano e ci mandano a combattere per falsi obiettivi!
In tempi normali, per intelligenze normali, nel momento in cui ci vogliono ammazzare tutti, sarebbe assurdo battersi per l'autodeterminazione al suicidio. E' una cosa che già taglia le gambe in partenza e ci divide. Uno che si batte per il suicidio, difficilmente troverà la forza per battersi per la sopravvivenza.
Siamo stretti tra chi ci vuole docili suicidi e chi ci vuole belli pimpanti per ammazzarci con più soddisfazione!:)
E' questa la differenza tra noi e gli altri oppressi d'europa.

sancho . Commentatore certificato 29.03.09 19:37| 
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI E PER NESSUNO

I celerini cominciano ad agitarsi

E' nato un blog, pare con sede in Francia, che pubblica le foto dei celerini che vengono beccati a fare azioni poco pulite o che usano una violenza spropositata.
Sul blog s'invita a collaborare e dare nome e cognome a quelli non individuati.

La polizia vuole chiudere il sito.

La notizia qui:

http://piemonte.indymedia.org/article/4524


Max Stirner

Max Stirner, http://StirnerMax.splinder.com Commentatore certificato 29.03.09 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'aggressione Alle sette di sera alla fermata del bus in via Chiari.

«Dacci soldi e telefonino»

Rapinato e picchiato da baby bulli perché il cellulare non è alla moda.

=================================

Mi raccomando, per non farvi picchiare, oltre che derubare, fornitevi dei modelli più alla moda.

Dimenticavo.

I 5 sono italiani di 18, 17 e 15 anni, la vittima è un bengalese, anche lui diciassettenne.

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 19:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli stipendi ai lavoratori andavano aumentati"quando eravamo in tempo".

>Obama non cita 11/09/2001.

>spingono gli Africani fuori dall'Africa.

>torniamo al medioevo ???????

>ci sarà carestia e pestilenza.

>

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Spaccarotella, i colleghi: "Un agente-modello"

All'altare si presentò in divisa: "Ovviamente senza armi. Non le portava con sè nemmeno a casa". Scampoli di vita del poliziotto Luigi Spaccarotella raccontati dal sacerdote-amico che ne celebrò le nozze. Sono quelli emersi durante il processo in corte d'Assise, ad Arezzo, che vede l'agente accusato di omicidio volontario per la morte di Gabriele Sandri.

http://iltempo.ilsole24ore.com/2009/03/29/1007319-spaccarotella_colleghi_agente_modello.shtml

====================================

Una mano lava l'altra e tutt'e due lavano la faccia.
Se fosse stato, come asseriscono i suoi colleghi, amici e parroco, prudente nell'uso delle armi, perchè ha sparato?

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 19:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando mi hanno detto che il nuovo inno del pdl si intitola "meno male che silvio c'è" (è chiaro che ogni riferimento a Qualcun'Altro è puramente voluto) non ci potevo credere. Sono andato a cercarlo su internet pensando che potesse essere una cosa ironica, invece no, e' proprio un inno vero con tutti i crismi, insomma una vera puttanata, e ci hanno speso pure un sacco di soldi per girare il video. Pensate che su youtube hanno dovuto disattivare i commenti per evitare che venisse sommerso dai vaffanculo. Ma il bello che in quest'ultimo congresso l'hanno pure cantato a squarciagola. A Fini! mavaffanculo!

corto maltese 29.03.09 19:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invito tutti a leggere questo brano tratto da: "De la démocratie en Amerique"
di Alexis De Tocqueville, 1840)

"Può tuttavia accadere che un gusto eccessivo per i beni materiali porti gli uomini a mettersi nelle mani del primo padrone che si presenti loro. In effetti, nella vita di ogni popolo democratico, vi è un passaggio assai pericoloso. Quando il gusto per il benessere materiale si sviluppa più rapidamente della civiltà e dell'abitudine alla libertà, arriva un momento in cui gli uomini si lasciano trascinare e quasi perdono la testa alla vista dei beni che stanno per conquistare. Preoccupati solo di fare fortuna, non riescono a cogliere lo stretto legame che unisce il benessere di ciascuno alla prosperità di tutti. In casi del genere, non sarà neanche necessario strappare loro i diritti di cui godono: saranno loro stessi a privarsene volentieri...Se un individuo abile e ambizioso riesce a impadronirsi del potere in un simile momento critico, troverà la strada aperta a qualsivoglia sopruso. Basterà che si preoccupi per un po' di curare gli interessi materiali e nessuno lo chiamerà a rispondere del resto. Che garantisca l'ordine anzitutto! Una nazione che chieda al suo governo il solo mantenimento dell'ordine è già schiava in fondo al cuore, schiava del suo benessere e da un momento all'altro può presentarsi l'uomo destinato ad asservirla. Quando la gran massa dei cittadini vuole occuparsi solo dei propri affari privati i più piccoli partiti possono impadronirsi del potere. Non è raro allora vedere sulla vasta scena del mondo delle moltitudini rappresentate da pochi uomini che parlano in nome di una folla assente o disattenta, che agiscono in mezzo all'universale immobilità disponendo a capriccio di ogni cosa: cambiando leggi e tiranneggiando a loro piacimento sui costumi; tanto che non si può fare a meno di rimanere stupefatti nel vedere in che mani indegne e deboli possa cadere un grande popolo".


Luigi D. Commentatore certificato 29.03.09 19:30| 
 |
Rispondi al commento

In Italia molti confondono il PIL con il PDL.

Questo coglionazzi nazional-popolari non si sono ancora accorti che il pil è il prodotto interno lordo, mentre il pdl è il prodotto di grosse cazzate raccontate da un nano.....


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 29.03.09 19:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rapporto malasanità

di Gianluca Di Feo

Le privatizzazioni della Lombardia.
Gli sprechi della Sicilia.
I privilegi del Vaticano nel Lazio.

In un libro la radiografia del nostro sistema sanitario

Ricordate Lady Asl? La regina degli abbordaggi ai fondi della sanità, con prestazioni inventate e tangenti concrete che hanno fatto perdere ai contribuenti 80 milioni di euro?

Nella leggendaria suite dello Sheraton che ospitava il suo quartiere generale, Anna Iannuzzi, Lady Asl, dava udienza sotto una bandiera con le chiavi di San Pietro.

"E lei era devotissima a Sant'Antonio: ragione per la quale consegnava agli uomini di Dio buste piene di contanti da dare in beneficenza.

I prelati, dai cardinali Bertone e Ruini al vescovo Apicella accettano la beneficenza e si fanno fotografare insieme a lei.

Ma è la donna ad essere conscia che la vicinanza ai monsignori è un viatico per chi vuole fare affari in sanità".

C'è ancora il Papa re? Sì, a Roma esiste un regno pontificio. Che agisce per opere di bene e realizza spesso buone operazioni chirurgiche ma viene finanziato con denaro pubblico.

"Tra gli stakeholder della sanità romana, il numero uno è il Vaticano.

È il più grande imprenditore medico della regione e drena somme ingentissime, fuori da ogni regola, che vanno ad alimentare otto ospedali gestiti direttamente dalle strutture religiose, due policlinici universitari e una pletora di case di cura.

Oltre a due istituti di ricovero e cura a carattere scientifico, di cui uno di diritto internazionale:

il pediatrico Bambin Gesù che è addirittura territorio del Vaticano, quindi del tutto autonomo dallo Stato italiano ancorché generosamente finanziato con la nostra fiscalità generale, e l'Idi (Istituto dermopatico dell'Immacolata)".

continua l'Espresso.it

ENZO D., BARI Commentatore certificato 29.03.09 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un appello per tutti gli italiani antifascisti.
Il 5 aprile si dovrebbe tenere a Milano (città medaglia d'ora alla Resistenza) un raduno dei nazifascisti di tutta Europa. Ieri il Presidente della provincia di Milano si è schierato contro la manifestazione, motivando il suo no per solo ordine pubblico e non per la palese incostituzionalità dell'evento. Sarebbe il caso di cercare di smuovere in qualche modo i presidenti delle province di tutta Italia per una dichiarazione in sostegno di tutti i cittadini che si riconoscono nell'antifascismo della Carta Costituzionale.
Io nel mio piccolo mi sto muovendo.

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'abbiamo anche la "signorina buonasera"?

http://www.youtube.com/watch?v=UOOyV7VWoWc&feature=related

Anthony C. Commentatore certificato 29.03.09 19:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gangbangin Fo' Life Vol. 2 trailer on LA gangs, Blood & Crip

http://www.youtube.com/watch?v=dnP1hZFMCMA

azz..............

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 19:22| 
 |
Rispondi al commento

La nuova ondata

di Fabrizio Gatti l'Espresso

Dal Niger quasi 10 mila africani fuggono verso le nostre coste.

La guerra per l'uranio e l'alleanza Gheddafi-Sarkozy favoriscono i trafficanti. E gli accordi Italia-Libia diventano così una beffa.

In esclusiva, il film-inchiesta 'Sulla via di Agadez'

ENZO D., BARI Commentatore certificato 29.03.09 19:21| 
 |
Rispondi al commento

...Anche secondo l'Ilo, la recessione che abbiamo di fronte sarà «prolungata» e sostiene che prima che il mercato del lavoro si riprenda dovranno passare almeno «quattro o cinque anni».

Non sono solo i sindacati e gli studiosi del lavoro a dirsi preoccupati.Anche il vicepresidente di Confindustria, Alberto Bombassei dice che «la crisi è reale e ci obbliga ad indicare interventi precisi,fermi,chiari e soprattutto rapidi» perché può «mettere a rischio non solo la tenuta dei sistemi produttivi,ma anche quella dell'intero tessuto sociale,per le conseguenze sull'occupazione,la perdita di patrimoni industriali importanti e la dispersione di talenti»......


------------

Le nostre menti più eccelse finalmente hanno capito quello che LORO stanno facendo con licenziamenti e cassa integrazione. Questa crisi li spazzerà via tutti, perché adesso i lavoratori si suicidano per mancanza di lavoro però quando cominceranno a darsi solidarietà contro i padroni allora saranno dolori. Leggete qui sotto chi continua a essere ottimista sicuramente imboccato dal suo padrone.
Un saluto
-----------

.......L'unico che continua a negare l'evidenza, purtroppo, è il nostro ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi. Per lui le parole d'ordine continuano a essere «cautela», «prudenza», «ottimismo». «Sarei cauto – dice al G14 – con le diverse previsioni che continuano a essere prodotte perchè spesso le stesse organizzazioni che le fanno sono costrette a correggerle. Non aiuta – aggiunge – il continuo prodursi di previsioni in sequenza l'una con l'altra». «Non so – insiste – se l'Italia sia più lenta nel creare posti di lavoro ma di sicuro è più lenta nel perderli». «La crisi – dice ancora – è innanzitutto una crisi di fiducia dunque è essenziale ricostruire il circolo della fiducia partendo innanzitutto dalla persona. I governi - ha concluso - si sono occupati molto dei mercati finanziari ma il meglio che dobbiamo pretendere ci impone di avere a riferimento le persone.....

roberto b. Commentatore certificato 29.03.09 19:21| 
 |
Rispondi al commento

E' terminato oggi il congresso della NUOVA P2. Berlusconi ne è stato eletto presidente, succedendo così a licio gelli nella carica di gram maestro venerabile.

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 29.03.09 19:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Telenovelas resuscitate....
Ormai non potendo piu' la signora Maria assistere alle sue telenovelas preferite perchè ritenute dalle major televisive fuori moda e non piu' remunerative,l'informazione italiana ( o meglio la disinformazione )ha già trovato il modo di non fare disaffezionare le varie signore marie e i vari zio pino sparsi in tutta italia,mettendo in onda una serie di programmi cultural-deficienti,tenuto ovviamente conto della ormai derelitta intelligenza e speranza degli italiani.
Il presidente americano Obama utilizza la televisione solamente per comunicare alla popolazione le sue scelte e le sue idee riguardo ai problemi gravi che stanno affliggendo l'ecomonia mondiale,e mette in campo la sua faccia per ammettere con il suo popolo che sta cercando di fare il meglio per uscire dalla crisi; in italia,esattamente al contrario di come avviene nel resto del mondo,tutte le televisioni a reti unificate,da qualche giorno a questa parte stanno continuamente trasmettendo il processo di santificazione di Berlusconi,un delirio di onnipotenza da una parte ed un delirio di servilismo e di falsità,dall'altra.
L'Ocse sta annunciando che ala fine di quest'anno,la disoccupazione raggiungerà il 10%,la crisi economica farà fallire il 30 % delle piccole e medie imprese e dei piccoli artigiani e commercianti,ma questa è un'alta informazione.
La verità è che l'Italia sta diventando sempre di piu' il paradiso dei delinquenti,dei furbetti,degli estorsori,dei prescritti,dei palazzinari amici dei palazzi,della illegalità e purtroppo sta anche vedendo la sua immagine sprofondare nel girone infernale dei paesi senza speranza.
Una volta si parlava di terzi mondi indicando con sdegno certe situazioni di illegalità gestite al limite della dittatura,e ce ne vergonavamo.
Oggi purtroppo stiamo riuscendo a vergognarci del nostro paese stesso.

fulvio temporin 29.03.09 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Caccia grossa all'evasore

di Paolo Biondani e Vittorio Malagutti

Un lista misteriosa. Con 552 "nomi grossi".

Sono tutti noti industriali e professionisti del nord-est. Che hanno gabbato l'erario italiano.

Grazie a un avvocato svizzero. Finito a San Vittore Controlli anti evasioneKerrville è una cittadina del Texas. Poche case, poca gente e poche strade in un paesaggio desolato.

Bisogna partire da qui, dal Far West americano, per raccontare una storia di malaffare molto italiana.

Ci sono centinaia di milioni di euro in fuga dal fisco e un codazzo eterogeneo di protagonisti: un avvocato svizzero specializzato in società off shore, un commercialista d'alto bordo con frequentazioni vip e un plotone di imprenditori in cerca di una scorciatoia per risparmiare sulle tasse.

Serve un indirizzo fuori mano dove parcheggiare il denaro? Ecco Kerville, Texas, dove ha sede la finanziaria Wmk group, la cassaforte dell'organizzazione.

Per anni il sistema ha funzionato a meraviglia: riservatezza assoluta e soldi a palate per tutti.

Poi, l'imprevisto. Nel primo weekend dello scorso febbraio, entra in scena la Guardia di finanza. Con un'operazione preparata da mesi, la squadra di polizia giudiziaria delle Fiamme gialle di Milano mette le mani su una lista di oltre 500 nomi, per l'esattezza 552.

Ci sono imprenditori e aziende, con tanto di coordinate bancarie, società di copertura e una serie infinita di fatture emesse dall'Italia verso l'estero.

Soldi che lasciano la Penisola e approdano nei paradisi fiscali. Per la procura di Milano, è una miniera di informazioni di straordinario valore.

continua sull'Espresso.it

ENZO D., BARI Commentatore certificato 29.03.09 19:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hello.

Alla fine si tratta solo di riscaldare acqua per far girare delle turbine che devono produrre elettricità. Ma non è che è esagerato mettere in moto una reazione nucleare per fare l’acqua calda? E’ pericoloso? Conviene realmente? Si può fare diversamente? La Storia comincia nel 1953 e le intenzioni erano ottime: atomi per la pace – diceva Eisenhower – sottrarre l’atomo al controllo militare e usarlo per fare l’elettricità. Andò tutto bene per molti anni, poi successe quello che non doveva succedere: gli incidenti. Sellafield, Three Miles Islands, Chernobyl. E fu così che cominciò un lento declino del sistema. Nel 2002 l’ultima punta massima di produzione elettronucleare. Nel mondo i reattori sono 436: 8 in meno rispetto al 2002. Stanno invecchiando e nessuno si affretta a rimpiazzarli. Dal 1979 negli Usa non sono state più costruite centrali nucleari. Bush aveva promesso un rilancio dell’elettronucleare ma non se ne fece niente: l’investimento troppo rischioso per le banche e i soldi pubblici in giro ce ne sono pochi per via della crisi. Barak Obama taglia gli incentivi all’atomo e punta su rinnovabili e efficienza energetica. Stessa cosa fa la Germania dove una legge del 2002 stabilisce che non si costruiscono più centrali e i reattori esistenti man mano che giungono a fine vita si spengono. Intanto però si devono ancora fare i conti con le scorie. Di quanto costi poi il nucleare in termini di salute delle persone sembra meglio non parlarne. L’azione dell’Oms è blindata da un accordo del 1959 con L’AIEA (Organizzazione internazionale per l’energia atomica) che a sua volta dipende dal Consiglio di sicurezza dell’ Onu: in poche parole quello che sappiamo degli effetti del nucleare sulla nostra salute dipende dagli interessi dell’industria atomica. E la Francia con 58 reattori? Non è per niente indipendente per quanto riguarda l’energia e i problemi sul territorio sono tanti.

REPORT

QUESTA SERA...NON PERDETELO!!!!

Tartarughe surrogate.

Bye.

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 29.03.09 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha beffato gli operai

di Roberta Carlini l'Espresso

L'Istat ammette: tra il 2006 e il 2007 in Italia si è prodotto molto più di quel che avevamo detto.

Ma i ricavi si sono trasformati tutti in profitti.

E i salari sono rimasti fermi

Sorpresa, è ricomparsa la produttività. Nel pieno della recessione più grave dal 1929, con il Pil che precipita e con l'industria che chiede fondi, l'Istat rivede le statistiche degli anni scorsi e annuncia: non andava poi così male.

Anzi, l'industria italiana che è entrata in crisi era appena uscita da un piccolo boom.

Ma il miracolo (retroattivo) accende i riflettori sui grandi esclusi dalla torta degli scorsi anni: gli operai.

I quali scoprono adesso che in fabbrica macinavano produttività e profitti mentre le loro tasche non se ne accorgevano affatto.

ENZO D., BARI Commentatore certificato 29.03.09 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COSA ABBIAMO DI DIVERSO NOI? COSA CI E' CAPITATO?
CHI CI COMANDA..... SONO SEMPRE GLI STESSI. GLI IDEALI? A GRANDI LINEE SONO GLI STESSI.... MA CAZZO! NOI ITALIANI SIAMO DIVERSI, TROPPO INDIVIDUALISTI PER COMBATTERE, CI SDEGNIAMO PERCHE' CI DERUBANO COSI SMACCATAMENTE, MA AL LORO POSTO FAREMMO LO STESSO. E VERGOGNA SU VERGONA, PROPRIO QUELLI CHE SI DICHIARANO DI "SINISTRA" SONO I MENO INCLINI ALLA GENEROSITA', INTERPRETANO LA "SINISTRA" COME POSSESSO DELLA ROBA ALTRUI, MA MAI, DICO MAI, COME CONDIVISIONE!!!! NON HO LETTO SU QUESTO BLOB UNA SOLA PAROLA DI INDIGNAZIONE PER IL PROCESSO "FARSA" SULL'OMICIDIO DI PERUGIA. E NESSUNO DICO NESSUNO CHE SI CHIEDA PERCHE' MAI NESSUNA TELEVISIONE O GIORNALE ABBIA MAI INTERVISTATO O PARLATO DEL POVERO RUDY..... EPPURE E' DI COLORE, E' POVERO, E' SOLO!!!!!!L'IMPORTANTE E' CAPIRE QUANTO GUADAGNA BERLUSCONI!!!!!!! E PER INCISO, LA "NON ACCETTAZIONE DELL'INGIUSTIZIA" E' SINONIMO DI INTELLIGENZA......

FABRIZIO D., ROMA Commentatore certificato 29.03.09 19:09| 
 |
Rispondi al commento

P
D ue
L egalizzata.


Questa è buona.

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 29.03.09 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DIMENTICAVO IL BLOG DEL PDL partito dei ladri

http://blog.libero.it/ZIOSILVIO/



Report domenica 29 marzo alle 21.30 su RAI TRE.

"IL GRANDE INGANNO"
Alla fine si tratta solo di riscaldare acqua per far girare delle turbine che devono produrre elettricita'. Ma non e' che e' esagerato mettere in moto una reazione nucleare per fare l'acqua calda? E' pericoloso? Conviene realmente? Si puo' fare diversamente? La Storia comincia nel 1953 e le intenzioni erano ottime: atomi per la pace ? diceva Eisenhower ? sottrarre l'atomo al controllo militare e usarlo per fare l'elettricita'. Ando' tutto bene per molti anni, poi successe quello che non doveva succedere: gli incidenti. Sellafield, Three Miles Islands, Chernobyl. E fu cosi' che comincio' un lento declino del sistema. Nel 2002 l'ultima punta massima di produzione elettronucleare. Nel mondo i reattori sono 436: 8 in meno rispetto al 2002. Stanno invecchiando e nessuno si affretta a rimpiazzarli. Dal 1979 negli Usa non sono state piu' costruite centrali nucleari. Bush aveva promesso un rilancio dell'elettronucleare ma non se ne fece niente: l'investimento troppo rischioso per le banche e i soldi pubblici in giro ce ne sono pochi per via della crisi. Barak Obama taglia gli incentivi all'atomo e punta su rinnovabili e efficienza energetica. Stessa cosa fa la Germania dove una legge del 2002 stabilisce che non si costruiscono piu' centrali e i reattori esistenti man mano che giungono a fine vita si spengono. Intanto pero' si devono ancora fare i conti con le scorie. Di quanto costi poi il nucleare in termini di salute delle persone sembra meglio non parlarne. L'azione dell'Oms e' blindata da un accordo del 1959 con L'AIEA (Organizzazione internazionale per l'energia atomica) che a sua volta dipende dal Consiglio di sicurezza dell'Onu: in poche parole quello che sappiamo degli effetti del nucleare sulla nostra salute dipende dagli interessi dell'industria atomica. E la Francia con 58 reattori? Non e' per niente indipendente per quanto riguarda l'energia e i problemi sul territorio sono tanti..

Angelo Renda, Ribera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

eii rAGAZZI IL PARTITO DEI LADRI HA FATTO UN BLOG
VI COPIO COSA GLIO HO SCRITTO

""""SILVIO NANO DI MERDA il 29/03/09 alle 19:00 via WEB
Ciao Nano di merda schifoso-mi fai ministro anche a me? sono un delinquente con 10 anni di galera per furto aggravoto (come i tuoi)il mio curriculum e perfetto per il vostro governo MI POSSO CANDIDARE """""

BASTA ANDARE SUL BLOG SI PUO' INVENTARE IL NOME E LA MAIL E SCRIVERE QUELLO CHE VOLETE

BUON DIVERTIMENTO
CIAO
CORRADO

PS la foto in prima pagina free blogger sono io


Europee, anche Salvi con la falce e martello di Ferrero e Diliberto

Alle prossime elezioni Europee ci sarà anche la falce e martello.

È il simbolo presentato dal nuovo cartello comunista fondato da Prc, Pdci, Socialismo 2000 (il movimento fondato da Cesare Salvi) e Consumatori Uniti.

E Vendola fonda Sinistra e Liberta'....e Berlusconi gode...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 29.03.09 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Cai, danni collaterali
5mila esuberi a Fiumicino

di Gioia Salvatori l'Unita'.it

Addetti alla sicurezza, alle mense, alla pulizia, alla movimentazione merci e alla manutenzione degli impianti......viva la CAI..

ENZO D., BARI Commentatore certificato 29.03.09 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tranquilli.

Vogliamo tutti più o meno le stesse cose.

Solo che non riusciamo a decidere
a chi rivenderle.

Ecsidor Ics Commentatore certificato 29.03.09 19:02| 
 |
Rispondi al commento

x...@@@ dileo.v


----------------------

3 minuti e passa il cancro....?????

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 19:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

c'è un altro leader?

missionario di libertà 29.03.09 18:57| 
 |
Rispondi al commento

fabius1980ben (1 mese fa) Mostra Nascondi 0 Segnalato come spam Rispondi | Spam questo film fomenta la rivoluzione... proprio adesso che ne avremmo bisogno. Per questo non lo fanno mai vedere se non alle 4 di mattina.
Chi è morto per la patria si rivolterebbe nella tomba, W il popolo, W il risorgimento
W Piovani e Luigi Magni

--------------

Se il papa è andato via - risorgimento

http://www.youtube.com/watch?v=M8O0KPcEtNM&NR=1

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Ho due notizie: una cattivae e l'altra pure:
la prima è:
I seimila delegati hanno eletto all'unanimità Berlusconi presidente del nuovo partito. Il premier: urgente modificare la seconda parte della Costituzione, le riforme andranno fatte con l'opposizione se c'è, se no da soli; occorre rafforzare i poteri del premier, ora finti. Il presidente del consiglio ribadisce che si candidera' alle europee e sfida Franceschini a fare lo stesso. "Nei sondaggi siamo oltre il 44%, speriamo di diventare il primo partito del Ppe" conclude.
la seconda è:
LAVORO: 200 milioni di persone a rischio povertà.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Tra le due non saprei cosa scegliere.

Roland Eagle () Commentatore certificato 29.03.09 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Con questo cognome caro peppone di dove vuoi che sia. Ho una cognata che si chiama Deiana.
Guarda nel sottocommento dell'amica Gina da Londra.

Il ministro per la semplificazione Silvanetta.

Tu mi hai gia' risposto in un altro commento, risposto poi. hai risposto a chi mi aveva risposto. Semplice no?

Quindi come avrai notato ho qualcosa da dire anche sull'informazione del Beppe.

"NON di subire informazioni scelte ad hoc dai media asserviti al potere."

Che bella frase e' tua?

Scusa ma non ho capito l'ultimo passaggio. "la tua presenza e' significativa..." Per quello che riguarda le pippe o per cosa?

Buon proseguimento a te sempliciotta. (nel senso che semplifichi)


S^imonetta S^trangiu 29.03.09 18:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cercasi maggiordomo cicciottello!!!

http://www.youtube.com/watch?v=QLH8x0UZ2zU

Anthony C. Commentatore certificato 29.03.09 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se il papa è andato via

http://www.youtube.com/watch?v=IXx1KxLuhpg&NR=1

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 18:54| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO & TRAVAGLIO : LA LEGGE NAZI CATTOLICA CHE COSTRINGE TUTTIALL'ALIMENTAZIONE FORZATA OBBLIGATORIA E CANCELLA L'ACCANIMENTOTERAPEUTICO, VE LA SIETE PERSA? SE UN POPOLO NON SI RIBELLA CON FORZA AD UNSIMILE ABUSO INUMANO E UNICO AL MONDO, DI COSA CAZZO VOLETE CHE SIPREOCCUPI???? é più importante il posto di lavoro, l'istruzione, lacriminalità, quando milioni di persone non dispongono più del proprioCORPO che grazie ai CLERICO FASCISTI è diventato PROPRIETà DELLO STATO ????MA DOVE SIETE, ITALIANI DEL CAZZO!!!!

ITALIANI SVEGLIATEVI!!! 29.03.09 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le più belle poesie d’amore di tutta la letteratura del novecento, le hanno scritte tre comunisti, due dei quali hanno patito l’esilio e la galera per le loro idee: Nazim Hikmet, Pablo Neruda e Paul Eluard.
Dedicata a Berlusconi ed ai suoi sudditi ignoranti.

cesare beccaria Commentatore certificato 29.03.09 18:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@ MAXIMUS ROMAN EMPEROR

IO SONO D`AACORDO.TORNEREI DA LONDRA DOMANI PER DIMOSTRARE DAVANTI ALLE CASE.
>
MA DAL MOMENTO CHE BERLUSCONI HA VIOLATO TUTTE LE LEGGI RIGUARDANTI L`ABUSIVISMO NELLA SUA CERTOSA IN COSTA SMERALDA,PERCHE NON SI VA A PROTESTARE DIFRONTE ALLA SUA CASA AD ARCORE OD IN SARDEGNA

Gina rubani, londra Commentatore certificato 29.03.09 18:47| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe,piu' andiamo avanti piu' mi sembra di essere in MATRIX....

Soltanto poche migliaia di soggetti si sono svincolati dal giogo di "Matrix", il sistema di controllo cerebrale che imprigiona gli individui:

un sistema di impulsi elettrici inviati al cervello umano, che creano l'illusione di vivere in un mondo che, ormai, non esiste più da centinaia di anni.

All'interno di Matrix la gente vive senza accorgersi minimamente della propria vera condizione;

soltanto pochissime persone si rendono conto che "qualcosa non va", percependo una sensazione di stranezza ed estraneità che non riescono a descrivere.

Una di queste "imperfezioni del sistema" è Thomas Anderson (Keanu Reeves), conosciuto nell'ambiente degli hacker come "Neo".

Convinti che Neo sia "l'eletto" - colui che sarà in grado di restituire la libertà alla specie umana - un gruppo di umani facenti parte della Resistenza, fra cui spicca la figura di Morpheus, il capitano della nave da guerra Nabucodonosor, lo contatta, convincendolo ad uscire da Matrix ed ad essere riportato (dopo una sorta di risveglio dalla condizione di larva in cui le sensazioni erano solamente proiettate nella sua mente) nella vera realtà.

Qui Neo scopre che, nel mondo reale, l'uomo è letteralmente "coltivato" dalle macchine.

Neo acquisterà poco a poco doti eccezionali, cioè diverrà in grado sempre più di contravvenire alle regole di Matrix, acquisendo poteri pari a quelli di un programma.

Neo incontrerà molti software; in Matrix ogni programma, in quanto tale, ha un proprio scopo e, quando lo compie, viene distrutto. Ad esempio, l'Oracolo, un software con le sembianze di una donna che ha come scopo quello di sbilanciare l'equazione che il suo opposto, "l'Architetto" (ovvero il creatore di Matrix)

Attraverso una morte virtuale per mano dell'Agente Smith, uno dei programmi che hanno il compito di eliminare le "imperfezioni", e la sua successiva "resurrezione" per merito dell'amore sbocciato con Trinity

ENZO D., BARI Commentatore certificato 29.03.09 18:47| 
 |
Rispondi al commento

"nel 2008 gli stati centrali (il G7) disponevano di 10 trilioni (dieci miliardi di miliardi) di dollari in risorse fiscali contro i 600 trilioni di dollari in prodotti finanziari derivati registrati dal Banco di Basilea ai quali è necessario aggiungere altri prodotti finanziari, secondo alcuni esperti la massa speculativa globale attualmente supera il triliardo (mille trilioni) di dollari (circa 20 volte il PIL Mondiale)."
http://www.italia.attac.org/spip/spip.php?article2599#1

Marco Costantino Commentatore certificato 29.03.09 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Anne Warren nella parte inglese scrive...


A New York, dopo l’arresto del magnate della speculazione finanziaria Maddof e la minaccia del Congresso di tassare con un’aliquota del 90% i bonus padronali, i dieci manager più pagati del colosso delle assicurazioni mondiali Aig, tra i più coinvolti nel crack delle Borse, hanno restituito i bonus milionari ricevuti come premi per i loro disastri. Per farli rinunciare a un po’ della loro famelica ingordigia è bastato un fine settima di picchetti organizzati da manifestanti davanti alle loro megaville blindate e con l’immancabile piscina.

Perche' non si prova a fare i picchetti di protesta di fronte alle ville e case di quelli che hanno rubato soldi in Italia?

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 29.03.09 18:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@ EMMA FAVATI

TI RINGRAZIO DELLA TUA SOLIDARIETA`.
>
PERO` GUARDA CHE LE MIE,PIU CHE PAROLE DETTATE DALLA RABBIA O DA UNA DELUSIONE,SONO DOVUTE AD UNA PRESA DI COSCIENZA CHE HO AVUTO FIN DA QUANDO HO LASCIATO LA SARDEGNA.
>
VIVO DA SETTE ANNI ALL`ESTERO DOVE MI SONO AFFERMATA PER LE MIE CAPACITA`.
>
SE FOSSI RIMASTA IN SARDEGNA AVREI DO VUTO LECCARE IL CULO A QUALCHE CONOSCENTE PER 800 EURO AL MESE.
>
QUESTO FENOMENO DEL PREGARE IN GINOCCHIO I POTENTI PER UN TUO DIRITTO CHE E` IL LAVORO, E` UN FENOMENO TUTTO ITALIANO.
>
QUINDI NON HA SENSO STARE ATTACATI AD UNA NAZIONE CHE TI VUOLE TRATTARE DA SERVO A CASA TUA

Gina rubani, londra Commentatore certificato 29.03.09 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Ma questo senatore Orsi è finanziato da fabbriche d'armi? A parte il mio amore per gli animali e la natura perchè dare le armi ai sedicenni quando anche i diciottenni hanno dimostrano di non sapere usare responsabilmente neanche l'auto. E poi la macabra idea dell'imbalsamazione. Come possiamo mandarlo via? Se passa la legge prenderò la licenza e andrò a caccia...... di cacciatori.

Maria Novella Sapor 29.03.09 18:38| 
 |
Rispondi al commento


I BASTARDI CINESI DEL PRC QUELLI STESSI CHE CHIEDONO LA MONETA UNICA come i bilderberg si travestono da monaci per poi fare scoppiare i disordini incolpando i MONACI.

China cloaking soldiers as monks to incite riots

http://www.infowars.com/china-cloaking-soldiers-as-monks-to-incite-riots/

IL GOVERNO FIGLIO DI PUTTANA DI HU JIN TAO ORDINA

ALLA GUARDIE DI ROSSE DI INFRANGERE I DIRITTI UMANI PIU' BASILARI DI CONVIVENZA.

Non vedete che le cinque nazioni vincitrici dell'ultima guerra Mondiale spingono per la moneta unica ???????????? Anche attraverso l'ONU?

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 29.03.09 18:31| 
 |
Rispondi al commento

L'UNICO FASCISTA BUONO E IL FASCISTA MORTO!!!

Randall Flagg () Commentatore certificato 29.03.09 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@ gina rubani

cara gina rubani,ho visto la puntata di giovedi scorso di annozero,e quello che berlusconi ha fatto a quelle povere famiglie in sulcis e` vergognoso.io non sono sarda ma vado in vacanza in Sardegna e ho tanti amici sardi che la pensano come te piu` che altro visto le brutte condizioni sociali in cui versa la popolazione sarda,e volevo dirti che se tu pensi che la tua isola dovrebbe essere indipendente,beh lo trovo anche giusto,dopo tutti questi soprusi che avete subito io troverei giusto sfogare la tua rabbia in questo modo.

emma favati 29.03.09 18:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Jacqui Smith nel mirino per aver chiesto il rimborso della pay per view

I film a luci rosse acquistati dal marito mentre lei era assente

Londra, ministro Interni nei guai
due film porno nella nota spese

LONDRA - Nuovi guai per il ministro dell'Interno britannico, Jacqui Smith. La stessa che a febbraio era stata bersaglio di violente critiche per aver chiesto un'indennità per la seconda casa mentre, invece, era ospitata dalla sorella.

Stavolta è nel mirino per aver inserito nella sua nota spese di parlamentare la visione di programmi tv a pagamento, fra cui figurano anche due film porno.

Si tratta di pellicole pay per view del valore di cinque sterline (pari a poco più di cinque euro). Tuttavia l'acquisto, a quanto pare, sarebbe opera del marito, Richard Timney, suo assistente, che avrebbe comprato i film a luci rosse mentre lei era impegnata a Londra.

"Sono spiacente che, chiedendo il rimborso della mia connessione a internet, ho allegato per errore anche il rimborso del pacchetto tv", si legge in una nota diffusa dal ministro.

"Appena la cosa mi è stata fatta presente, ho avviato subito le procedure per mettermi in contatto con le competenti autorità parlamentari e rimediare alla situazione.

Tutti i soldi rimborsati per il pacchetto tv saranno restituiti".

I film per cui ha chiesto rimborso sono in totale cinque e sono stati tutti visti nella sua abitazione a Redditch, nell'Inghilterra centrale.

"Dire che Jacqui è arrabbiata con suo marito è un eufemismo" ha detto un amico della coppia al Sunday Express, che ha pubblicato un resoconto della vicenda. "Lei non era lì quando questi film sono stati visti. E' furiosa, imbarazzata e mortificata".

La richiesta di rimborso per il pacchetto tv e la connessione a internet, in tutto 67 sterline, era stata presentata in giugno.

guardate cosa succede il Inghilterra ad un ministro...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 29.03.09 18:28| 
 |
Rispondi al commento

OT OT OT Senza alcuna vergogna..

5 punti (come le 5 stelle) per costruire un futuro migliore..

5 importanti passaggi per non affogare in questa merda che si stà alzando piano piano..

noi non sappiamo nuotare ed aspettiamo ebetamente che l'acqua ci ricopra.. per il momento l'abbiamo al collo ma non ce ne accorgiamo.. ce ne accorgeremo quando non respireremo più.. ma dopo sarà troppo tardi..
allora abbiamo 5 punti da applicare ma poco tempo a disposizione..

1 punto.. la DEMOCRAZIA difenderla dai continui attacchi di questo governo ( de magistris,sonia alfano ma anche tutti quelli che sono in prima linea),chiunque si applica per tenere alta la soglia di guardia.. informa e lotta.. questo è il momento!!

2 punto.. il LAVORO bisogna lavorare per vivere e non morire per lavorare.. bisogna difendere i posti di lavoro,non usare come merce di scambio i diritti conquistati in questi decenni di lotta

3 punto.. l'ALTERNATIVA, cosa daremo a chi è rimasto senza lavoro e si troverà anche senza mangiare per se e i propri cari? prima che gli ammortizzatori sociali finiscano dobbiamo costruire delle alternative,l'energie rinnovabili,le colture dismesse, i lavori dimenticati possono essere una valida soluzione

4 punto.. il DOPO. dobbiamo costruire una nuova classe politica che non sia una fotocopia di quelle precedenti,le liste civiche di grillo sono una ottima partenza.

5 punto.. il NUOVO CITTADINO.. la vera sovranità popolare..

Sono 5 punti che ci devono far muovere tutti insieme.. ognuno ha un compito da svolgere ma dobbiamo fare un fretta.. abbiamo poco tempo

eleonora c., lucca Commentatore certificato 29.03.09 18:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CANADESI TROVANO UN VASTO COMPUTER NETWORK DI SPIE

IN CINA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

CINESI SPIONIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII !!!!!!

http://www.reuters.com/article/newsOne/idUSTRE52R2HQ20090328
Canadians find vast computer spy network: report

WASHINGTON (Reuters) - Canadian researchers have uncovered a vast electronic spying operation that infiltrated computers and stole documents from government and private offices around the world, including those of the Dalai Lama, The New York Times reported on Saturday.

In a report provided to the newspaper, a team from the Munk Center for International Studies in Toronto said at least 1,295 computers in 103 countries had been breached in less than two years by the spy system, which it dubbed GhostNet.

Embassies, foreign ministries, government offices and the Dalai Lama's Tibetan exile centers in India, Brussels, London and New York were among those infiltrated, said the researchers, who have detected computer espionage in the past.

They found no evidence U.S. government offices were breached.

The researchers concluded that computers based almost exclusively in China were responsible for the intrusions, although they stopped short of saying the Chinese government was involved in the system, which they described as still active.

"We're a bit more careful about it, knowing the nuance of what happens in the subterranean realms," said Ronald Deibert, a member of the Munk research group, based at the University of Toronto.

"This could well be th

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 29.03.09 18:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA "GLORIA" DEL NANO E IL RISULATO ALL'ADATTAMENTO DI UN TOTEM ALLA STUPIDITA NAZIONALE!!! lallodisanmarciano

aniello r., milano Commentatore certificato 29.03.09 18:21| 
 |
Rispondi al commento

...ma lui è semplicemente un cittadino italiano un pò più uguale degli altri...

Randall Flagg () Commentatore certificato 29.03.09 18:17| 
 |
Rispondi al commento

QUANTE IMMAGINI DEL CONGRESSO PDL IN TV, E PROPRIO VERO.... BISOGNA PARLARE AGLI OCCHI PER PERSUADERE IL POPOLO!!! lallodisanmarciano

aniello r., milano Commentatore certificato 29.03.09 18:16| 
 |
Rispondi al commento

IO ACCUSO IL GOVERNO DELLA REGIONE SARDEGNA PER COLLUSIONI MASSONICHE ED ABUSI DI POTERE DA PARTE DI QUEST`ULTIMA.
>
IO ACCUSO IL GOVERNO DELLA REGIONE SARDEGNA PER ESSERE IL PIU COSTOSO DI TUTTA LITALIA MA ANCHE IL MENO PRODUTTIVO.
>
IO ACCUSO IL GOVERNATORE CAPPELLACCI O CHI PER LUI DI NON AVER MANTENUTO LE PROMESSE FATTE IN CAMPAGNA ELETTORALE ALLE 2500 FAMIGLIE CHE LAVORANO ALL`EURALLUMINIA IN SULCIS.
>
IO ACCUSO LA REGIONE SARDEGNA PER AVER DETTO CHE E` IMPOSSIBILE AVERE ENERGIA EOLICA E SOLARE IN SARDEGNA PERCHE DETURP L`AMBIENTE,QUANDO IO SO CHE L`INGENER DEBENEDETTI HA FONDATO UNA DITTA IN SARDEGNA CHE HA VINTO APPALTI PER LO SFRUTTAMENTO DI ENERGIA SOLARE SU LARGA SCALA,IL CHE POTREBBE FRUTTARGLI CENTINAIA DI MIGLIAIA DI EURO.
CIOE`:HA RICEVUTO APPALTI GRAZIE A FAVORI POLITICI.
>
IO ACCUSO LA REGIONE SARDEGNA DI AVER DETTO CHE L` ENERGIA EOLICA E SOLARE NON SI PUO` ATTUARE PERCHE DETURPA L`AMBIENTE,QUANDO IL COSIGLIERE AGLI AFFARI GENERALI,LA SIGNORA "CORONA"(FIGLIA DELL`EX CAPO DELLA MASSONERIA SARDA) STA COSTRUENDO I SUOI VILLAGGI TURISTICI A MENO DI 1 KM DAL MARE SCONVOLGENDO E DISTRUGGENDO PER SEMPRE UNO DEGLI SCENARI NATURALISTICI PIU BELLI AL MONDO.
>
IO ACCUSO INFINE BERLUSCONI DI ESSERE UN USURPATORE DEL POPOLO SARDO E DI"AVER SEMPRE AVUTO NEL CUORE LA SARDEGNA" PERCHE IL SUO NUOVO VILLAGGIO,CHE COSTRUIRA`A POCHI METRI DAL MARE IN COSTA SMERALDA,GLI FRUTTERA` CENTINAIA DI MILIONI DI EURO E DI ANDARE CONTRO LA LEGGE CHE STABILISCE CHE TU NON PUOI COSTRUIRE A MENO DI 3 KM DAL MARE SIA.
>
E NOI,SARDI,ANCORA NON CI SIAMO RIBELLATI?
>
SCRIVETEMI A nanocarvalho@ymail.com

SE VOGLIAMO FARE QUALCOSA CONTRO QUESTI SOPRUSI DOBBIAMO ORGAIZZARCI
>

Gina rubani, londra Commentatore certificato 29.03.09 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi, sollevò il pugno di Nush, gridando: LA STORIA SI RICORDERA' DI QUEST'UOMO, LA STORIA DARA' RAGIONE A QUEST'UOMO !!!

IN quello stesso istante ho capito che: " chi vive nei salotti ovattati del potere" non ha la benchè minima percezione di come possa essere lontana la sua percezione da quella del POPOLO !

Spider Blade Commentatore certificato 29.03.09 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER LA CHIESA, SE PARLI CON DIO SEI RELIGIOSO, SE DIO PARLA CON TE SEI UN PAZZO!!!!!!! lallodisanmarciano

aniello r., milano Commentatore certificato 29.03.09 18:12| 
 |
Rispondi al commento


REPORT

Questa sera ore 21.30 !

edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 18:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ matto

http://www.youtube.com/watch?v=a8R7fswu5bY

Rodiòn Romanovič Raskòl'nikov, San Pietroburgo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 18:10| 
 |
Rispondi al commento

E piove...e' Domenica...e la politica....
e che palle....

http://www.youtube.com/watch?v=89Wak3on_YM&feature=related

Anthony C. Commentatore certificato 29.03.09 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fonte corriere.it


A BAVARI, NELL'ENTROTERRA GENOVESE
Geometra perde il lavoro e si impicca
Tragica fine di un uomo di 55 anni. In due biglietti racconta l'inutile ricerca di un nuovo impiego


FERMIAMOCI UN ATTIMO A RIFLETTERE E PARLAIMO DI QUESTO.
LASCIAMO STARE BELUSCONI ,IL CONGRESSO PDL,GRILLO GENCHI TRAVAGLIO.PARLAIMO DI QUESTO POVERACCIO.UAN PERSONA COMUNE ,UNO DI NOI.
LA DISPERAZIONE STA ARRIVANDO,IO NON MI VOGLIO FARE COGLIERE PREPARATO,PIUTTOSTO CHE IMPAZZIRE PASSIVAMENTE PREFERISCO BATTERMI.

IL MIO CONTATTO SKYPE E' APERTO.

PAOLO PAPILLO

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 18:06| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La libertà è la parola più abusata con cui prendere per culo le masse...

..vedete se i vostri padroni anzichè di libertà parlassero di assunzione di responsabilità, quanti consensi otterrebbero...

... vedete se anzichè illudere attraverso il paese dei balocchi inziassero a dire che democrazia significa parteciapre alla formazione delle leggi con il coinvolgimento consapevole e coscienzioso della comunità cosa accadrebbe!?

Ognuno ha i propri idoli, le proprie bandiere... e i propri padroni..., in modo tale da essere liberi di farsi soggiogare.

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 29.03.09 18:00| 
 |
Rispondi al commento

repubblica.it
Roma 16.06


FINOCCHIARO; FINI HA MESSO IN DIFFICOLTA' BERLUSCONI

mi convinco sempre di più che questi del PD sono deficienti.Per fare opposizione confidano nell'aiuto di Fini...

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 18:00| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=H8w6tuSjNk8

Berlusconi offeso da casalinga

armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 17:59| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=j7t3bGAb5yE

STRONZO A BERLUSCONI NAPOLI

armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi è una cura omeopatica colletiva. E'uno specchio che ci mostra i difetti colletivi. Dovremmo approfittare di questo rimedio naturale.

Ed ora: ve lo immaginate mentre fa l'amore ?

Eh Eh

Luca Ursillo 29.03.09 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Quei bastardi del Popolo delle Libertà stanno negando la libertà di scegliere o meno il diritto di non essere alimentati ed idratati il caso di testamento biologico. Alcuni del PD sono d'accordo.


BASTARDI, giù le mani dalla vita degli altri.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 17:50| 
 |
Rispondi al commento

EVVIVA MASTELLA ...
LA MOGLIE ...
E PURE LA SORELLA !

(abbonati al "Campanile")

http://www.youtube.com/watch?v=i5P8lrgBtcU

Paolo out of the blue (into the black) 29.03.09 17:45| 
 |
Rispondi al commento

io sto con Casini e Franceschini...

sarò un ***********nano system************* ??

sluurrppppp !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Paolo out of the blue (into the black) 29.03.09 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

Allarme del sindacato europeo: 8 milioni di licenziamenti nel 2009

Raddoppiati i precari dal 2003

28 marzo 2009

Bruxelles - Arrivano dati allarmanti da Walter Cerfeda, segretario generale della Confederazione europea dei sindacati (Ces): nel 2009 in Europa verranno persi altri 8-9 milioni di posti di lavoro.

La Confederazione si lamenta perché dal 2003 al 2008 i precari sono raddoppiati: da 63 a 124 milioni di lavoratori. "La disoccupazione - dice Cerfeda - quest'anno si situerà oltre l'11%, con 7-8 milioni di dipendenti licenziati".

Per questo i sindacati europei chiedono un: "piano straordinario di riduzione del tempo di lavoro in tutti i paesi europei".

La Ces chiede inoltre che i Paesi dell'Ue possano accedere al Fondo sociale europeo, dotato di 75 miliardi di euro per il periodo 2007-2013, per programmi mirati al mercato del lavoro.

Anticipando, in particolare, i fondi destinati al 2010 per il 2009.
Bruxelles non ha ancora risposto a questa richiesta, anche se ha reso noto che vuole procedere a 'pagamenti anticipati' da questo fondo.

www.voceditalia.it

Silvanetta P. Commentatore certificato 29.03.09 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono cliente telecom, sto usando una connessione wifi gratuita, casualmente intercettata.

missionario di libertà 29.03.09 17:37| 
 |
Rispondi al commento

VOI NON SIETE UN "MOVIMENTO".

Posso spiegarvi perche' dico questo? Ci provo.

I movimenti non funzionano cosi. Non nascono cosi.

I movimenti nascono da una esigenza, rispondono ad un bisogno.

Prendiamo un esempio: Il movimento dell'onda e' nato per contrastare le politiche fasciste in materia di educazione, ricerca, universita'.

C'e' stata una riforma, che facendo finta di voler riformare il comparto scuola. ha tagliato a sfavore delle classi meno ambienti Ecc. Ecc. La storia la sapete. Da li nasce un movimento, che ancora non ha, neanche i suoi leader fra l'altro. Ci sono dei portavoce, molto intelligenti i ragazzi. Quella e' una lotta "collettiva". Tutti i grandi movimenti sono stati cosi.

Per voi e' successo esattamente il contrario.

5 ragazzi+1 un giorno si incontrano, e' "decidono" di creare un movimento.Basta guardare l'ordine cronologico degli eventi.

Beppe Grillo e i 5 iniziano una specie di operazione di marketing. Individuano un mercato, ne individuano i consumatori, e partono.

Creano il blog. Strutturato in maniera dubbia. Ma e' normale, i 5 sono leader del settore. Poi creano i meet a cui affidare il "messaggio" per poterlo divulgare. E' storia, e' cronologia.

Io non so se quel massaggio sia valido o meno, non e' questo il punto, per adesso.

MA NON SIETE UN MOVIMENTO. QUESTO E' SICURO. SIETE UN'ALTRA COSA.

Siete esattamente il contrario. I movimenti nascono e poi esprimono uno o piu' leader, quindi dal basso verso l'alto. Il grillismo ha fatto il contrario! Prima nasce il leader,o un gruppo di leader, 5,6? e poi il movimento. Dall'alto verso il basso. Un po' come per forza italia. Berlusconi o chi per lui ha un'idea, e su questa fonda un partito. Un padre padrone che crea un partito dove la democrazia e' un'optional.

Non vi sembra?

S^imonetta S^trangiu 29.03.09 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chi vota di pietro ed i suoi accoliti è un personaggio alLa pari di berlusconi!

vuole solamente sostiruire in fascismo ad un altro....

non fatevi ingannare !

NOI VOGLIAMO LA LIBERTÀ!

EVVIVA BEPPE GRIILLO !

Paolo out of the blue (into the black) 29.03.09 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Se vi dicessi che si può guarire il cancro in 3 minuti mi prendereste per pazzo no?
Vabbè continuate a scannarvi tra di voi per questi politici... Praticamente ci si insulta tra di noi per una ideologia che non esiste.
Riflettete un pò: Non vi sentite leggermente coglioni?

dileo.v 29.03.09 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E’ il momento di fare pulizia.

W Berlusconi.

gennaro f. 29.03.09 17:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in questo momento il mio contatto skype è aperto propongo un dibattito dal "vivo" sul tema del post

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 17:26| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=wRWunSUmEm4


haahahah ahhahahha !!!!

Paolo out of the blue (into the black) 29.03.09 17:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SARDI NOI TUTTI RIUNIAMOCI AFFINCHE` VENGA FERMATO LOSCEMPIO NELLE NOSTRE COSTE.
>
LA COSTRUZIONE DEI VILLAGGI TURUSTICI NELLE NOSTRE COSTE SIGNIFICA LA MORTE DEL NOSTRO ENTROTERRA RICCO DI TRADIZIONI SECOLARI.
>
LA COSTRUZIONI DEI VILLAGGI TURISTICI NON PORTERA` ALCUN BENE.
>
RICORDATEVI DELLE FALSE DEI POLITICI CORROTTI DAI PALAZZINARI.
>
NELLE CASSE DELLA REGIONE SARDEGNA NON ARRIVERA` NEANCHE UN SOLDO DA QUESTE COSTRUZIONI.
>
FERMIAMOLI FINCHE` IN TEMPO
>

Gina rubani, londra Commentatore certificato 29.03.09 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Infine lo psiconano fa bene a tutti.
Si può continuare a fare soldi con libri e DVD a non finire.

gennaro f. 29.03.09 17:20| 
 |
Rispondi al commento

dove sono i Guru del Bloggo.....

ho bisogno di loro !

vi prego ... aiutemi

http://www.youtube.com/watch?v=8w72-hyrM88

Paolo out of the blue (into the black) 29.03.09 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Io pubblico, tu pubblichi, lui/lei pubblica noi pubblichiamo, voi pubblicate, essi pubblicano.

Nessuno agisce!

dileo.v 29.03.09 17:17| 
 |
Rispondi al commento

SARDI NOI TUTTI RIUNIAMOCI SOTTO LO STESSO NOME AFFINCHE`

Gina rubani, londra Commentatore certificato 29.03.09 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Ma qui c'è la censura?

'sera blog

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Terminato il congresso celestiale, puro, diarreico di forza ladri bene per caso ho trovato questo da un santo di questo partito di forza ladri chi ha piu tempo puo leggerlo tutto in:

http://www.esmartstart.com/_framed/50g/berlusconi/affari/cap3.htm

A dopo ... è lungo e fà male, ma questi ci governano con intenzioni di rimanere a vitta.

ciao a tutti
- - - - - - - - - -

L'avvocato del Potere

Non è dato sapere né come né quando Berlusconi sia entrato in contatto con loro, ma è certo che Previti padre e figlio hanno avuto un ruolocardine nell'ambiguo divenire del gruppo Fininvest, e oggi Cesare Previti siede stabilmente al vertice della cupola berlusconiana.

Umberto Previti (nato nel 1901 a Reggio Calabria, romano ) è l'ultimo degli amministratori che si sono succeduti alla Edilnord44, l'oscura società a capitale “svizzero” che lo stesso Umberto Previti nel gennaio 1978 ha posto in liquidazione, previa vendita a Milano 2 spa (nuova intestazione della Immobiliare San Martino, fondata da anonimi nel 1974 e amministrata da Marcello Dell'Utri) di tutto il costruito e il costruendo della “città satellite” Milano 2. E' ancora Umberto Previti che nella sua veste di amministratore della neocostituita Fininvest Roma il 30 giugno 1978 (5 mesi dopo l'affiliazione di Berlusconi alla Loggia P2) ha proposto di elevarne il capitale sociale da 20 milioni a 50 miliardi45. Del resto, Previti è interno al parabancario della Banca Nazionale del Lavoro (all'epoca controllata dalla Loggia P2) Bnl Holding le cui fiduciarie Servizio Italia e Sfa sono all'origine del gruppo Fininvest celando Identità dei veri promotori46....

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Anche io mi sento figlio dei maggiori eroi biblici e storici...

Mi sento ovviamente figlio anche di Falcone e di Borsellino.

Ovviamente anche Mussolini fu a suo modo un eroe.
Non mancava di coraggio, e si faceva camminare addosso dalle bagasce, al culmine di non so quale rito pagano...

Tutti quelli sopra hanno qualcosa in comune: Sono padri degni di essere ripuliti con la lingua da figli un pò....

i figli di 29.03.09 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Ipoteticamente, per gli autori si potrebbe configurare l'accusa di minacce, istigazione e la violazione della privacy. Ma nei mesi scorsi, un'inchiesta bolognese su un'operazione simile - senza l'invito a fare nomi e cognomi dei poliziotti - finì in pratica con un nulla di fatto: per bloccare le foto degli agenti "postate" sul blog di Indymedia, la polizia avrebbe dovuto bloccare l'intero sito.

MANGANELLATE, ATTI INTIMIDATORI, CARICHE, DENUNCE,
CASCHI SENZA NUMERI DI RICONOSCIMENTO, ECC, ECC, ECC, ECC, ECC......

e che credevATE CHE ERA SEMPRE FESTA???!!??

MO VE LA FANNO......LA FESTA.....

BUONA FORTUNA, SERVI DEL POTERE.....


come si dice
"La polizia politica basa la sua forza anche sul fatto che i suoi agenti, infiltrati, spie e collaboratori non sono conosciuti alle masse popolari. Farli conoscere è un modo pratico per rendere il loro sporco lavoro se non impossibile, almeno difficile", scrivono gli autori del "sito di denuncia dei servi della borghesia". Forte preoccupazione fra i sindacati di Polizia. "E' un gravissimo atto di intimidazione col preciso scopo di inibire chi difende lo Stato - dice il segretario Sap Gianni Tonelli, che chiede di oscurarlo - Una minaccia inaccettabile alle forze dell'ordine, indicate come bersagli da colpire".

Joe Hope Commentatore certificato 29.03.09 17:14| 
 |
Rispondi al commento

PER POSTARE;

http://admin.blog.virgilio.it/admin/posts/post.php?blog_id=130170&blog_type=weblog

MIO BLOG;

NASCE IL BLOG DI PAOLO PAPILLO

INFORMAZIONE DAL BASSO

http://informazionedalbasso.myblog.it/

vi aspetto nel mio blog che vuole essere un punto di protesta,senza filtri, ma anche di aggregazione.
se riuscirà come blog ad ottenere visibilità cercherò di passare dal virtuale al reale.con incontri e iniziative al servizio di chi lo frequenta.
uno spazio dove chiunque crede che l'informazione libera ed onesta sia una componente vitale per la democrazia si può ritrovare per esprimere il suo pensiero,ma sopratutto per fare informazione dal basso.perchè noi siamo soggetti e non sudditi e noi tutti possiamo essere giornalisti,onesti!
grazie a chi combatterà con me questa battaglia.
Potete ascoltare parte dei miei interventi radio ,in un anno 80….

http://www.youtube.com/watch?v=99-ePmFtep8

http://www.youtube.com/watch?v=9kvMy4MGPMQ


http://www.youtube.com/watch?v=AA9827FEFhI

contattatemi:
cell.3771447634
mail;vittoriopampa@yahoo.it
contatto skype;paolo papillo


paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 17:14| 
 |
Rispondi al commento

zzzzzzzzzzzz a poi.

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 17:14| 
 |
Rispondi al commento

PER I LETTORI SARDI

DA UNO STUDIO AMERICANO E` EMERSO CHE L`ESERCITO DEGLI STATI UNITI E` IN PREVALENZA COMPOSTO DA PERSONE VOLONTARIE PROVENIENTI DAL NEW-MEXICO.
>SI E` NOTATO INFATTO CHE GLI STATI UNITI POTREBBERO RENDERE QUESTO STATO RICCO COME QUELLO DI NEW-YORK,MA NON LO FA PERCHE` ALTRIMENTI MOLTI GIOVANI DEL NEW-MEXICO NON SI ARRUOLEREBBERO NELL`ESERCITO AMERICANO.
>
ORA SE NOI PRENDIAMO L`ESERCITO ITALIANO E I CARABINIERI POSSIAMO NOTARE CHE IN GRAN PARTE E` COMPOSTO DA RAGAZZI PROVENIENTI DAL SUD ITALIA,MA ANCOR DI PIU,UNA GRANDE PERCENTUALE DELL`ESERCITO ITALIANO,QUASI LA META`,E` COMPOSTO DAI SARDI.
>
PERCHE`?
>
NON`E FORSE UN CASO CHE,PUR ESSENDO VISITATA OGNI HANNO DA QUASI DI 15 MILIONI DI TURISTI,QUESTA REGIONE SOFFRA DEL PIU`ALTO TASSO DI DISOCCUPAZIONE GIOVANILE IN EUROPA DA QUANDO ABBIAMO L`ESERCITO DI VOLONTARI IN ITALIA?
>
SE OGNI TURISTA CHE VIENE SPENDE IN MEDIA 800 EURO TRA MEZZI DI TRASPORTO,AFFITTI CIBO E DIVERTIMENTO,DOVREMMO AVERE IN INTROITO DI 15,000,000,00 DI EURO.A PAROLE SONO 1,5 MILIARDI DI EURO ALL`ANNO.
>
>
SARDI ASPETTATE UN ATTIMO.
>
MA TUTTI QUESTI SOLDI DOVE VANNO A FINIRE.DOVREMMO ESSERE UNA DELLE REGIONI PIU RICCHE D`ITALIA,E INVECE I NOSTRI GIOVANI VANNO A FARE I SOLDATI IN aFGHANISTAN PER NON FARE IL CAMERIERE CHE E` PAGATO 1000 EURO AL MESE PER 14 ORE DI LAVORO AL GIORNO.
>
MA SE I TURISTI SONO COSI TANTI,E SI GUADAGNA COSI TANTO PERCHE` NOI SRADI STIAMO PERDENDO LA DIGNITA`?PERCHE` PIANGIAMO IN TELEVISIONE?PERCHE NON POSSIAMO PIU` COMPRARE CIBO.
>
STIAMO A T T E N T I.
> STIAMO PARLANDO DI 1.5 MILIARDI DI E U R O.
>
NON DOVREMMO AVERE LA CRISI DI DISPERAZIONE CHE ABBIAMO ORA.
>
SARDI CONTATTATEMI ALLA MAIL

nanocarvalho@ymail.com

E SCAMBIAMOCI LE NOSTRE OPINIONI.

Gina rubani, londra Commentatore certificato 29.03.09 17:13| 
 |
Rispondi al commento

AzzurroItalia (3 mesi fa) Mostra Nascondi +1 Segnalato come spam Rispondi | Spam Io sò Romano ma a tempo perso sò Italiano...uno dei monologhi più belli del nostro cinema! W L'ITALIA!
...........................

da youtube.

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 17:10| 
 |
Rispondi al commento

BOLOGNA - Li hanno seguiti, ripresi con le videocamere, fotografati mentre fanno la guardia ai cortei o tengono d'occhio sit in di protesta davanti alle Procure durante i processi contro la sinistra radicale. E quelle foto, i ritratti di poliziotti in divisa e di funzionari in borghese col distintivo sulla giacca, le hanno riversate sul web. In un sito al quale hanno dato un titolo delirante e evocativo, "Caccia allo sbirro", con l'invito ai navigatori a inserire "nomi e cognomi" dei poliziotti, a indicarne "ruolo, zona operativa" e persino "gli indirizzi". Tutto questo "per intimidire il repressore, per farli conoscere alle masse popolari".

Un "sito di denuncia dei servi della borghesia" nascosto dietro un server d'oltralpe, in Francia, dove ha sede il (nuovo) Partito Comunista Italiano, che le immagini e l'invito alle "liste di proscrizione via-web" le ha riversate per fare nuovi proseliti. E' attiva da febbraio, la schedatura telematica dei poliziotti. E già conta immagini da Bologna (il servizio di ordine pubblico sotto la Procura nel luglio 2008, mentre era in corso un'udienza contro i Comitati d'appoggio alla resistenza per il comunismo, fra i "fotosegnalati" anche il dirigente della Digos), Milano (10 gennaio, iniziativa per la Palestina) e Bergamo, 28 febbraio, corteo contro Forza Nuova. Ieri, proprio mentre a Bologna la Procura annunciava l'apertura di un'inchiesta, due nuove foto, da Napoli, con la scritta "dove stanno gli sbirri? Dalla parte dei fasci, dagli un nome, un cognome e un epiteto". Una sessantina di visite in poche ore. Il procuratore reggente Silverio Piro, che in mattinata ha ricevuto l'informativa sul sito dalla Digos, dagli stessi investigatori ritratti su "Caccia allo sbirro", parla di "fatti di una gravità straordinaria, è evidente il contenuto intimidatorio e cercare di porvi dei correttivi è il nostro compito fondamentale".

segue........

Joe Hope Commentatore certificato 29.03.09 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nino Manfredi - In nome del popolo Sovrano


http://www.youtube.com/watch?v=EfTCCHbRivA&feature=related

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Loro non molleranno mai. Noi neppure(ma ci conviene?).

Beppe, passato il santo ... passata la festa.

gennaro f. 29.03.09 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Cassazione: multe per chi raffigura le autorità con simboli volgari
La Suprema Corte conferma la condanna inflitta a un barista che aveva esposto nel negozio il disegno di un pene con in cima i nomi del sindaco e dei vertici del consiglio comunale


in parole povere, loro possono mettercela nel culo,
ma noi non possiamo neppure prenderli per il culo!

che mondo crudele!!!!

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 17:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta ragazzi! Basta! Non se ne può più! è diventato troppo facile parlar male... Scusa beppe sai che ti stimo ma adesso basta! è tutto cosi pesante! da quanti anni hai il blog? 4? 5? mi tiri fuori una notizia bella che hai pubblicato?
Ripeto, io sono stato con te in tante battaglie, ma cosi passeranno altri 5 anni e poi 10 e 20 e 40, come lo sono già passati...
Loro che fani i cazzi propri e tu che pubblichi, travaglio pubblica, di pietro pubblica, noi pubblichiamo, voi pubblicate, essi pubblicano... e che palle! e facciamo conoscere un pò di cose belle a questo cazzo di mondo in cui tutti hanno imparato solo a pubblicare... Ma se io vi dicessi che si può guarire il cancro in 3 minuti, mi prendereste per pazzo no? eppure succede!
e la gente non lo sa porca puttana!!!!
ci stiamo rincoglionendo tutti, tutti, tutti con berlusconi, tronchetti, emilio fede, brunetta, geronzi,. sappiamo tutto ormai. siamo ripetitivi...
e si pubblica, e pubblichiamo, e vai, e domani vedremo chi pubblicherà: "berlusconi dice che ha visto una donna nuda camminare su un filo poi lui è salito su da lei e se le trombata!" e noi pubblicheremo... poi commenteremo... e il giorno vai con un'altra puttanata e noi ci ripetiamo... Ma guardiamo le cose belle e reali da fare solo cosi si può cambiare porca puttana! e che palle, ma non vi siete rotti i coglioni?

dileo.v 29.03.09 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FACCIAMOLO ANCHE NOI! SE I SERVIZI FUNZIONANO DIPENDONO ANCHE DA NOI DENUNCIANDO I MALFUNZIONAMENTI! DIAMOCI DA FARE TUTTI!
Repubblica di oggi:
Viaggiò in treno al freddo risarcito dalle Ferrovie
ROMA - Un passeggero del treno Roma-Latina che il 18 marzo del 2006 viaggiò su una carrozza fredda e senza riscaldamento, si è visto riconoscere un risarcimento danni dal giudice di pace di Roma, che ha condannato Trenitalia a indennizzare l'utente con complessivi 1.650 euro tra risarcimento e spese legali.
Lo rende noto il Codacons, sottolineando che "Trenitalia è stata così condannata a risarcire il passeggero con 350 euro, oltre alle spese legali complessivamente pari a 1300 euro".
Il giudice, nella sentenza, ha inoltre attaccato duramente Trenitalia "disponendo la pubblicazione della sentenza, a cura del Codacons e a spese di Trenitalia, sui quotidiani Il Sole 24 ore, Repubblica e Il Mattino" e "ordina a Trenitalia di adottare tutte le misure idonee ad eliminare gli effetti dei danni derivati e derivanti dalle inadempienze lamentate".
Il protagonista della vicenda, C.R., di Roma, prese l'Intercity Plus delle 8.27, diretto a Latina. Salito a bordo del convoglio si sistemò nella carrozza numero 10, nella quale era stato assegnato il suo posto. Appena iniziato il viaggio, si accorse subito che i riscaldamenti erano fuori uso e tentò, per far fronte al freddo, di passare in un'altra carrozza. Tentativo inutile, visto che le porte intercomunicanti erano bloccate.
"Impossibile per tutta la durata del viaggio - spiega ancora il Codacons - fu anche reperire il personale in servizio sul treno, che non effettuò nemmeno il controllo dei biglietti. C. R. fu costretto allora ad affrontare l'intero viaggio senza riscaldamenti, in una carrozza estremamente fredda, subendo evidenti disagi e uno stato di stress enorme". L'utente si rivolse allora al Codacons, "chiedendo assistenza legale, e tramite l'associazione avviò una causa di risarcimento dinanzi al Giudice di Pace di Roma".

Marco V. Commentatore certificato 29.03.09 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Ebbene, l'alba, con i suoi primi raggi del sole che sorge ad owest, ( imbecile ad est COMUNISTA, ma non ci sono più!! fa niete vanno ricordati, ma a noi non ci mancano e da quello che vediamo a voi si,
colgionazzo come facciamo a fare due coalizzioni se non ci sono i COMUNISTI per mettere paura agli Italiani, a questo noi lo ignoriamo;
o forse si non sapete più come spartirvi la torta agli occhi degli Italiani!!! qualunquista.

Be riprendiamo il sole sorgeva fiero ed elengante a illuminare i 6000 ragazzotti intervenuti al capezzale del santo, e mentre il 51% degli Italiani si svegliava, con grandissima sorpresa si accorgevano che se ne erano aggiuti un altro 17%, portando la gente davanti alla fiera di Roma a circa il 68% degli Italiani, presenti la per ascoltare, le parole del divino, meno male che ce lui tutti in coro cominciarono a cantare.

Ma dai ma chicazzo lo ha detto la Rai?,nò,Mdiaset?,No i Giornali no, e allora è tutto falso no A genzano Salvatore Borellio,Sonia Alfano, e altri per ricordare Falcone, e Borsellino Paolo, vittime non della mafia, ma di stato,ma nessuno dice nulla, come il caso Gati che deve diventare un incubo per questi pezzenti al potere, era solo un ragazzo, 20 anni morto, solo per aver detto viva l'antimafia, viva Falcone viva Borsellino,viva Caselli, Tu sei un condannato e stai in parlamento, Sgarbi devi stare in galera. morto, per non dimenticare.

claudio galletti, roma Commentatore certificato 29.03.09 17:04| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=TbSZ5mmpzLE&feature=related

Nell'anno del Signore: bbonissima giustizia

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Quindi tronchetto continuerà a fare e spendere soldi alla faccia di chi gli vuole male.

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi s'incorona Presidente del popolo , i sudditi lo acclamano Re d'Italia, clericale e fascista, illiberale ed antidemocratica, corporativa e fuorilegge.
Il Re ringrazia i suoi servi e sudditi.

cesare beccaria Commentatore certificato 29.03.09 16:58| 
 |
Rispondi al commento

L'italia non si riforma l'italia si abbandona voi giovani andatevene finchè potete. Sì perchè la notizia del giorno è che vi sballate con gli psicofarmaci.Cosa deve fare un giovane a cui viene scippato il futuro e propinato il verbo del consumo a tutti i costi. Cosa deve fare un giovane che chiede di essere ascoltato e per tutta risposta un manganello gli rompe il cranio. Cosa deve fare un giovane quando vede il padre ormai vinto dal regime? sballati sono quelli che vogliono mettere in prigione chi senza guinzaglio portano a spasso il cane. Guinzagli manganelli sondini di stato giornali indecenti tv spazzatura lager per un bicchiere di vino...voi giovani se rimanete in italia lo sballo è necessità ...l'alternativa sono lezioni private a casa della gelmini e della marcegaglia...portatevi le pasticche pure per loro

piero bartorelli Commentatore certificato 29.03.09 16:56| 
 |
Rispondi al commento

S.imonetta S.trangiu ha postato alcune volte, anche ora in questo blog, quanti hanno capito quello che sta dicendo?Io l'ho capito ma non ha importanza, e voi?Siete tutti quì a mugugnare che berlusco non fa dire le verità sui media (tv e giornali), e quella è un'arma formidabile, ma meno male che c'è il blog di grillo, ma se una "S.imonetta S.trangiu" qualunque viene quì ad aprirci gli occhi su altre verità, è come parlare con un muro, non capite un cazzo di quello che sta dicendo, ma quello che ci sta dicendo è grave quanto le stronzate di berlusco che non vengono divulgate.

alvise alvise 29.03.09 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Berlusconi: "Poteri al premier
io bandiera alle Europee"
TRISTEMENTE VERO IN iTALIA.
Silenzio di morte.

cesare beccaria Commentatore certificato 29.03.09 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Ma come si fa' a dare delle buone uscite milionarie a persone corrotte ??Mentre impiegati con milke euro al mese vengono licenziati senza preavviso ?? !!a mio parere fra poco iniziera' una guerra civile !!

Increase Traffic (), roma Commentatore certificato 29.03.09 16:54| 
 |
Rispondi al commento

L'italiano non sia strumento per il sollazzo delle vecchie bagasce di regime.

Si faccia in modo di non ostacolare la sostituzione dei quadri produttivi, introducendo nel caso, persone di nazionalità straniera.

Difatti il boicotaggio della produzione di italianità, dove anche le genie future saranno
di non italiani, potrebbe portare al "dismissione del popolo italico".

Vi sono molte popolazioni che premono ai confini per entrare in qualche modo nei vecchi sogni di altri.

La classe dirigente non farà nulla per ostacolare tale processo.

I nostri dirigenti in toto si accorgeranno presto di dover cambiare nazionalità!

Il loro sistema di monetizzare tutto, si infrangerà con la constatazione che per le strade d'italia non si parla più la madre lingua e nemmeno nelle case si sente più l'italiano.

Anche i nostri dirigenti potranno riposarsi il cervello semplicemente andando all'estero a spendere i loro proventi. Parlando ovviamente una lingua straniera, a scelta.


ruote che schiacciano 29.03.09 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Dunque...è sempre difficile esprimere giudizi appropriati quando non si conoscono le cose tecniche. Ad ogni modo mi sembra la anestetizzazione della popolazione sia davvero cresciuta. Vi dico.Ieri sera andava per il telegiornale il congresso della nuova "destra" per intenderci. Sono impressionato in senso di meraviglia di come i toni demagogici della politica siano saliti. Oramai non c'è più limite alla ipnotizzazzione collettiva di buona parte della gente. In realtà, e mi metto nella parte della casalinga di Voghera, come non credere ai sorrisi finti quando uno è abituato a farli ? Quello che voglio dire è che se non siamo in grado di riconoscere a noi stessi la nostra ipocrisia, come vederla negli altri ? Critico il senso comune, di un paese attanagliato e frenato dai pregiudizi, sociali, religiosi e politici, con cui ognuno dovrebbe misurarsi. La società politica, non lo scopro io ed è anche naturale, è lo specchio della gente. Quelle persone, che nella foto di gruppo di ieri sera, quella finale, sorridono come anestetizzate da un sorriso simbolico, siamo noi. E' vero per altro che non siamo tutti noi, ma una parte di noi. Come svegliarci da questo sonno secolare? Eh, io suggerisco di guardare negli occhi i nostri politici, e di ascoltare poco le parole. E di non essere pigri, facendo così qualcosa per noi e per loro. Il discorso sarebbe lungo ed ammetto che la situazione attuale può essere disarmante. Ma l'importante è svegliarsi ed aiutare gli altri a svegliarsi da questo lungo sonno.

Luca Ursillo 29.03.09 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le concessioni statali un nodo in via di scioglimento.

missionario di libertà 29.03.09 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Silvio sul palco con i big:
«Gradirei avere le dame qui vicino»
Perchè sono alto e bello, e biondo e ricco, e simpatico e parlo bene.SONO BUONO, RELIGIOSO, BIGAMO, PUTTANIERE, TRUFFATORE, AMCIO DEI MAFIOSI, AMICO DI cRAXI MORTO IN LATITANZA PER NON FINIRE IN GALERA, AMCIO DI pREVITI AGLI ARRESTI DOMICILIARI, AMCIO DEL MAFIOSO ED ASSASSINO mANGANO, IL MIO EROE, PERCHè SE AVESSE PARLATO SAREI FINITO IN GALERA ED IN GALERA AVREI TROVATO I MIEI EX SOCI IN AFFARI CHE MI AVREBBERO FATTO IL C........

cesare beccaria Commentatore certificato 29.03.09 16:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x...@@@

>Paolo blu.


http://www.youtube.com/watch?v=uPMDeAIm1ck&feature=related

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 16:49| 
 |
Rispondi al commento

mANDI:)

QUI piove e tuona....

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL FALSO PROBLEMA DELLA CENSURA SUL BLOGGO DER GRILLO!

======================

immaginate una tavola imbandita.

con tutto il ben di Iddio !

commensali che si avvicendano alle pietanze... contenti di mangiare ...

ad un certo punto ... il "proprietario" pone una domanda ?:

"chi è stonzo ?"

i commensali si guardano attoniti...
si insultano l'un con l'altro ..
diffidano del loro compagno di panca...

perchè lo STRONZO NON SONO IO ...
CARO MIO.. MA SEI TU !


...tipico delle riunioni tra amici !

intanto fuori il tempo scorre ...

e gli stronzi proliferano .. sopra.., sotto e affianco al tavolo.

ovvio che Beppe censura. ha fatto una scelta.

altrettanto ovvio pretendere che qualcuno affermi:

IO SONO UNO STRONZO !

ci mancherebbe... il nostro Ego ne risentirebbe per 1.000 generazioni....

ebbene ... :

IO SONO UNO STRONZO !
L'UNICO STRONZO POSSIBBILE ED IMMAGINABILE !

parto da una posizione di forza!

per cui le ipotesi sono le seguenti:

1) sei uno stronzo e ne vai fiero;
2) sei uno stronzo e cerchi di portare a buon fine il pranzo;
3) cerchi di fare il cameriere o almeno il cuoco...;
4)vai a fare in culo;
5) contesti camerieri e cuochi... ma salvi il padrone...(?);
6);)
7) .... aspetti che ti caccino via... intanto la coscienza pulita te la sei assicurata;
8) fai il "pesce in barile" in attessa di tempi migliori
9)...............

10) ... hai visto mai che qualcosa succede...

11)te la prendi con la Bellandi... !!!


Paolo out of the blue (into the black) 29.03.09 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STANNO SCOMPARENDO

Dopo averci distrutti
coi loro mercati e i loro profitti
e per i loro profitti,
e averci rinchiusi in gabbie
di nessuna possibilità
volgeranno le proprie armi
verso loro stessi medesimi
e si colpiranno l'un l'altro
per accaparrarsi quanto ormai
non ci sarà più da accaparrarsi…
Non dureranno molto.
Noi non ci saremo già più
ma questi ci sopravviveranno (?)
giusto il tempo di un niente.
Forse che non sono scomparse all’improvviso
potenti e millenarie civiltà?
Piuttosto questa volta non servirà
un’improvvisazione di millenni,
e di secoli neppure.
E in un futuro chissà quale
non si parlerà più
di una civiltà
vecchia più di cinquemila anni
misteriosamente scomparsa.
Questa volta ci vorrà molto meno.
Per questa occasione credo basteranno...

Scusa, che ora fa il tuo orologio?

(Marzo – 2009)


-"Tronchetti crepa", logicamente non è un augurio, ma una previsione.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 16:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Silvio sul palco con i big:
«Gradirei avere le dame qui vicino»
Sono bello, simpatico, biondo, alto , ricco. Che cosa volete di più? Sono Berlusconi, mi piaccio.
La Carfagna , timidamente, alto ? Non proprio.

cesare beccaria Commentatore certificato 29.03.09 16:41| 
 |
Rispondi al commento

CARI LETTORI SARDI.

iO SONO SAR DA E VIVO ALL`ESTERO E SOLO IERI HO VISTO LA PUNTATA DI ANNOZERO DEL 26 MARZO VIA WEB.
>
NELLA PUNTATA SONO INTERVENUTI QUEI LAVO RATORI DELL`EURALLUMINIA A CUI E` STATO PROMESSO IL LAVORO IN CAMPAGNA ELETTORALE DA BERLU SCONI CHE NATURALMENTE,CON DUE DEI SUOI FA LSI SORRISI,NON HA MANTENUTO LE PROMESSE.
>
MA ANCORA PIU` TRISTE ERA IL FATTO CHE QUEL DE MA GOGO DELL`ONORE VOLE L UPI DEL PDL HA AFFERMATO CHE AVRANNO LA RESPONSABILITA`PER QUELLE FAMI GLIE,
AVRANNO LA RESPONSABILITA`,
AVRANNO LA RESPONSABILITA`,
AVRANNO LA RESPONSABILITA`
>
ASPETTA UN ATTIMO.MA BERL USCONI "AVEVA"
"AVEVA"
"AVEVA"
DETTO IN CAMPAGNA ELETTORALE CHE GLI STABILIMENTI NON AVREBBERO CHIUSO.LA RESPONSABILTA`L`AVEVA PRESA PRIMA DI VINCERE LE ELE ZIONI.
>
>
HA QUESTO PUNTO MI CHIEDO E CHIEDO A TUTTI VOI, SARDI:
>
SE NON SIA ORA DI SMETTERLA DI ESSERE COSI` SERV ILI NEI CONFRONTI DEGLI IMPRENDITORI ITALIANI?
>
IO NON HO NIENTE CONTRO GLI ITALIANI MA SE NOTATE,O VOI SARDI,IN SARDEGNA CE` SEMPRE STATA CRI SI SOCIALE,ANCHE QUANDO LE COSE ANDAVANO BENE IN ITALIA.
>
>
NON PENSATE CHE SIA GUNTO IL MOMENTO DI RISVEGLIARE LE COSCIENZE DI noi SARDI IN QUANTO SOVRANI DELLA NOSTRA TERRA?
>
DAVVERO ABBIAMO BISOGNO DEI BERLUSCONI O DEI BRIATORE PER FARE CONOSCERE LA NOSTRA ISOLA NEL MONDO.
>
SE UN IgnORANTE COME BOSSI HA DATO FILO DA TORCERE
A TUTTA L`ITALIA ANCHE NOI,SARDI,POSSIAMO AVERE NON l`AUTONOMIA MA l`INDIPENDENZA DALL`ITALIA CHE CI FRUTTEREBBE SOLO BENESSERE.
>
LA NOSTRA E` L`UNICA REGIONE DEL MEZZOGIORNO SENZA MAFIA,PIENA DI RISORSE NATURALI E, ALLORA PERCHE NON METTERE IN DISCUSSIONE LA NOSTRA APPARTENENZA ALL`ITALIA CHE CI HA SEMPRE SOPPRESSO.
>
NON FATEVI INGANNARE DALLE 1000 FALSE PROMESSE DI BENESSERE.SE SIAMO POV ERI ADESSO DA ITAL IANI, TANTO VALE ESSERE POVERI DA SARDI.
>
PER TUTTI COLORO CHE SONO.....,SCRIVETEMI ALLA MIA E-M A I L

NANOCARVALHO@YMAIL.COM

E PASSA TEPAROLA!!!!!!!!!

Gina rubani, londra Commentatore certificato 29.03.09 16:41| 
 |
Rispondi al commento

«Gradirei avere le dame qui vicino»
sono bello, alto, biondo, ricco, simpatico e giobane, sono o meglio sarei berlusconi, simpatico proprio no, ma per il resto è vero.

cesare beccaria Commentatore certificato 29.03.09 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Come vorrei che i lavoratori italiani mandassero i sindacati ,più o meno gialli, a quel paese e prendessero esempio dai colleghi francesi e inglesi.Non vedremmo più i pescecani e i ladri della finanza nostrana in tv a pontificare o eletti in parlamento con il loro seguito di lacchè nani e ballerine.....ecco l'idea per i disoccupati che "cercano qualche cosa da fare "incominciare l'assedio alle ville dei porci?

Walter D., Milano Commentatore certificato 29.03.09 16:36| 
 |
Rispondi al commento

a!

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 16:36| 
 |
Rispondi al commento

SI GRILLO TRONCHETTI. MA A ME NESSUNO HA CHIESTO DI VOTARE PER LUI.

MENTRE TU MI HAI CHIESTO DI VOTARE PER i.d.v.
VEDI GRILLO, IO LO AVEVO DETTO. NON BASTA CHE TU DICA "IO HO DECISO APPOGGIO..." IN POLITICA NON FUNZIONA COSI!! NON DALLE MIE PARTI.


Suko... chi (si) loda si imbroda.

Testa-Di Pietro soci "bulgari".

Non è chiaro in "rappresentanza" di quale socio è stato nominato il Testa,ma è chiaro che da quando Testa è entrato nel Cda, le lodi verso Di Pietro compaiono nei verbali dell'assemblea dei soci. Non solo è anche curioso il fatto che il Ministro assuma una decisione la mattina ed al pomeriggio il Cda è già pronto a riunirsi (naturalmente con il Testa collegato invideoconferenza, non si sa se dalla società Suko in Bulgaria o dallaresidenza a Praga, ma questo non fa differenza). Davvero curioso quindi.

Il socio di Di Pietro nella società estera - la"Suko" - entra nel Cda della Brebemi e la Brebemi sottoscrive una convenzione "figlia" dei provvedimenti legislativi promossi da Di Pietro, e viene sostenuta e "difesa" dallo stesso Di Pietro, anche in quel Senato vacillante dell'ormai defunta legislatura, fa modificare, con gli "amici parlamentari", anche la Legge Finanziaria, ed arriva - in anticipo - a braccetto con il Ministro Di Pietro a Bruxelles.

A BRUXELLES ???? AL PARLAMENTO EUROPEO ????

che strano caso e' beppe.


http://www.lavocedellevoci.it/ricerca.php

LA RETE. CHE BELLA COSA!

INFORMATEVI. CHI NON SI INFORMA, PRIMA O POI VIENE INFORMATO.

S.imonetta S.trangiu 29.03.09 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli italiani avevano trovato la strada per riscattarsi dopo che i maggiori fascisti erano stati annientati.

Ci fu un momento che si parlò di un governo di sinistra.
Ma l'america dettò le sue condizioni.
Non poteva esserci un partito di sinistra in italia e bisognava riciclare i vecchi repubblichini cambiando loro l'insegna politica.

Vi fu intanto l'insabbiamento dei crimini commessi dagli elementi del vecchio regime. Questo lo si fece semplicemente rigirando un vecchio armadio e ponendolo con le ante al muro.

tutti i problemi venuti dopo, li dobbiamo perciò
a tale atteggiamento di rimozione esagerata degli avvenimenti che ebbero il culmine nella 2a guerra.

Forse anche l'america è fascista, ma di sana ispirazione inglese. La democrazia somministrata alle masse è semplicemente uno strappo alla regola individualista della classe governante.

L'italia non ha saputo reggere alla pressione delle forze estremiste di destra, in primis perchè immatura a gestire un simile fardello, e poi perchè vi era una monarchia che avrebbe svolto anche delle mansioni di sicurezza. Sappiamo anche come si perse tale difesa.

Siamo perciò in una fase di apprendimento di regole di convivenza in una società fortemente classista.

Tale configurazione è riferibile ai periodi antichi in cui vi erano le caste, e che preludevano sovente a catastrofi rivoluzionarie. Oppure al ripristino del vecchio regime.

Il buono e cattivo governo perciò sono indispensabili perchè non si manifestino quelle condizioni critiche di sopravvivenza della popolazione.
Vi sono anche delle possibili scappatoie, legate anche agli strumenti scientifici attuali. Non produrre figli, non produrre innovazioni che vengano sistematicamente a rimpinguare le casse della classe egemone.
La nostra democrazia ha mostrato l'incapacità a difendersi da attacchi sovversivi. La colpa è del potere intermedio dello Stato che si è defilato dal suo compito, difendere la Costituzione, anche dall'ignoranza del popolo.

la ruota 29.03.09 16:29| 
 |
Rispondi al commento

CARI LETTORI S A R D I.

iO SONO SAR DA E VIVO ALL`ESTERO E SOLO IERI HO VISTO LA PUNTATA DI ANNO ZERO DEL 26 MARZO VIA WEB.
>
NELLA PUNTATA SONO INTERVENUTI QUEI LAVO RATORI DELL`EURAL LUMINIA A CUI E` STATO PROMESSO IL LAVORO IN CAMP AGNA ELETTORALE DA BERLU SCONI CHE NATURALMENTE,CON DUE DEI SUOI FA LSI SORRISI,NON HA MANTENUTO LE PROMESSE.
>
MA ANCORA PIU` TRISTE ERA IL FATTO CHE QUEL DE MA GOGO DELL`ONORE VOLE L UPI DEL PDL HA AFFERMATO CHE AVRANNO LA RESPONSABILITA`PER QUELLE FAMI GLIE,
AVRANNO LA RESPONSABILITA`,
AVRANNO LA RESPONSABILITA`,
AVRANNO LA RESPONSABILITA`
>
ASPETTA UN ATTIMO.MA BERL USCONI "AVEVA"
"AVEVA"
"AVEVA"
DETTO IN CAMPAGNA ELETTORALE CHE GLI STABIL IMENTI NON AVREBBERO CHIUSO.LA RESPONSABILTA`L`AVEVA PRESA PRIMA DI VINCERE LE ELE ZIONI.
>
>
HA QUESTO PUNTO MI CHIEDO E CHIEDO A TUTTI VOI SAR DI:
>
SE NON SIA ORA DI SMETTERLA DI ESSERE COSI` SERV ILI NEI CONFRONTI DEGLI IMPR ENDI TORI ITA LIANI?
>
IO NON HO NIENTE CONTR O GLI ITALI ANI MA SE NOTATE,O VOI SARDI,IN SAR DEGNA CE` SEMPRE STATA CRI SI SOCI ALE,ANCHE QUANDO LE COSE ANDAVANO BENE IN ITA LIA.
>
>
NON PENSATE CHE SIA GUNTO IL MOMENTO DI RISVE GLIARE LE C OSCIENZE DI noi SAR DI IN QUANTO SOVR ANI DELLA NOSTRA TERRA?
>
DAVVERO ABBIAMO BISOGNO DEI BERL USCONI O DEI BRIA TORE PER FARE CONOSCERE LA NOSTRA ISOLA NEL MONDO.
>
SE UN Ign ORANTE COME B OSSI HA DATO FILO DA TORCERE
A TUTTA L`ITALIA ANCHE NOI,SARDI,POSSIAMO AVERE NON l`AUTONOMIA MA INDIPENDENZA DALL`ITALIA CHE CI FRUTTEREBBE SOLO BENESSERE.
>
LA NOSTRA E` L`UNICA REGIONE DEL MEZZOGIORNO SENZA MAF IA,PIENA DI RISORSE NATURALI E, ALLORA PERCHE NON METTERE IN DISCU SSIONE LA NOSTRA APPARTE NENZA ALL`IT ALIA CHE CI HA SEMPRE SOPPR ESSO.
>
NON FATEVI INGAN NARE DALLE 1000 FALSE PROMESSE DI BENESSERE.SE SIAMO POV ERI ADESSO DA ITAL IANI, TANTO VALE ESSERE POV ERI DA SA RDI.
>
PER TUTTI COLORO CHE SONO.....,SCRIVETEMI ALLA MIA E-M A I L

NANOCA RVALHO@YMAIL.COM

E PASSA TEPAROLA!!!!!!!!!

Gina rubani, londra Commentatore certificato 29.03.09 16:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riprovo un altra volta a lanciare un'idea.
Io penso che non sia così improponibile...
Europa 7,ha finalmente avuto la sua frequenza,bella o brutta che sia,potremmo partire da quì...
Come il nostro Cavaliere...
Quanti di voi sarebbero disposti a pagare un piccolo canone per una tv libera dall'informazione di "stato" ?
Pensate ad una tv,davvero libera,creata e gestita da giornalisti,uomini di cultura,ecc...
Nelle nostre fila come nel resto dell'italia,di persone che si lancerebbero a capofitto in un idea così pazzesca ce ne sarebbero a iosa.
Lo so è una cosa troppo grande e bella per crederci,ma proprio per questo potrebbe benissimo fare parte dei nostri grandi progetti.
Come consiglio proporrei,un piccolo sondaggio su quanti sarebbero daccordo ad autotassarsi,di una piccola quota in cambio di una tv,che possa finalmente informare liberamente i cittadini.
Penso che sarebbe davvero il passo più importante,per poter dialogare veramente con tutti.
Attendo le vostre risposte,Ciao

Ludwig G., Milano Commentatore certificato 29.03.09 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è stato un momento in cui il sogno Americano aveva delle analogie con quello Italiano...avere un buon lavoro per tutta la vita,non doversi preoccupare se non di fare bene il proprio lavoro,poter vedere in una prospettiva ottimistica il futuro...io(attuale cassaintegrato in deroga?)facevo parte della punta di diamante della tecnologia Italiana"ITALTELSISTEMI" smembrata e fatta a pezzi come tutto il mondo telecom dai signori sopracitati(avanzi di galera loro e quei politici che hanno avallato il loro fare criminale)...fino alla TECNOSISTEMI del signor MUTTI(socio Tanzi addetto allo scatolificio PARMALAT)...(in attesa di giudizio)...già però reciclatosi nelle "VERDURINE MUTTI" e pelati vari...fatti con il sangue di chi ha perso il lavoro a 50 anni e non sà più quale santo pregare....

marco amaolo 29.03.09 16:14| 
 |
Rispondi al commento

"Guerra al riciclaggio: secondo la Banca mondiale ogni anno tra i 1.000-1.600 miliardi di dollari frutto di attività criminali (la metà da paesi poveri) arrivano nei paradisi fiscali.

Le task force internazionali hanno ottenuto pochi successi nel bloccare i flussi e impedire che in queste "terre senza legge" capitali puliti e sporchi si mischino senza essere più distinguibili."

http://www.repubblica.it/2009/02/sezioni/economia/crisi-16/paradisi-fiscali/paradisi-fiscali.html

CI VUOLE UN GUERRA preventiva autorizzata dall'ONU hai "paradisi fiscali" causa di milioni di morti nel mondo.

ADESSO BASTA!

Marco Costantino Commentatore certificato 29.03.09 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi:
"craxi era un mio grande amico,
è stato una brava persona,
era anche un grande statista!"


Mandi:
"nerone era un mio grande amico,
e stato un angioletto,
era anche un ottimo vigile del fuoco!"

eccheccazzo!
le può sparare solo lui, le cazzate?

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 16:13| 
 |
Rispondi al commento

grillo smettila di ce nsu ra rmi

Gina rubani, londra Commentatore certificato 29.03.09 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER CHI VUOLE CAMBIARE L’ITALIA

Comunismo, Fascismo, Democrazia e frutto dello stesso albero.
Partiti nati per confondere e separare il popolo attraverso la disinformazione.

La colpa non è di chi non ha capito.

Chi non conosce la storia di prima di essere nato, rimane per sempre bambino.

Perché, il male trionfi, si necessita che chi sa, resti in silenzio.

Stiamo organizzando un incontro a Roma, tra tutte le persone che vogliono partecipare al cambiamento.

Le persone, che hanno capito da dove nasce il male che vogliono prodigarsi per distribuire il bene, fateci un fischio.
patriaepopolo@alice.it www.patriaepopolo.org

Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 29.03.09 16:11| 
 |
Rispondi al commento

La regolamentazione della finanza e dei suoi derivati è una proposta già in corso di valutazione come strumento anti crisi.

missionario di libertà 29.03.09 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Italia, Scajola: serve rete telecomunicazioni unica
venerdì 27 marzo 2009 13:24

(Reuters) - Il ministro dello Sviluppo Claudio Scajola ha detto che in Italia serve una unica rete di telecomunicazioni.

A margine dell'incontro con l'omologo russo, a Scajola è stato chiesto se il rapporto sullo sviluppo della banda larga commissionato dal governo al consulente Francesco Caio preveda lo scorporo della rete dall'ex monopolista Telecom Italia, Scajola ha risposto: "Non si può pensare di avere tante infrastrutture telematiche.

Dovremo trovare con la concordia di tutti una soluzione che consenta di ammodernare il Paese con tutti gli operatori".


Silvanetta P. Commentatore certificato 29.03.09 16:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHE COSA HANNO IN COMUNE DI PIETRO E TESTA?

Il "moralizzatore" tra Bulgaria e strade Italiane... parliamo del rapporto tra Antonio Di Pietro e Tristano Testa.

I due sono soci (50% ciascuno) di una società in Bulgaria, via Graf Ignatiev 17/5 a Varna. L'amministratore è Tristano Testa. La società si chiama "Suko”.

Ora è già strano che un Ministro delle Infrastrutture, Antonio Di Pietro, considerato il "simbolo" della "questione morale", della trasparenza eccetera eccetera, apra una società in Bulgaria.

IO CONTINUO GRILLO. PERCHE' A ME, NESSUNO HA CHIESTO DI VOTARE TRONCHETTI. MENTRE INVECE QUALCUNO MI HA CHIESTO DI VOTARE DI PIETRO.

“Tristano Testa è stato nominato nel marzo 2007 Consigliere di Amministrazione della "Società di Progetto Brebemi spa". I soci di questa società sono la "controparte" del Ministero delle Infrastrutture e non solo. Ci sono i Pizzarotti (di cui avevamo già parlato e che lo stesso Di Pietro conosce bene dai tempi di Tangentopoli!) ma anche le società della galassia di Marcellino Gavio, la Grandi Lavori - Fincosit spa, Autostrade per l'Italia spa, le Autostrade Lombarde spa con alla testa la Banca Intesa - Sanpaolo, tanto per fare qualche esempio. Nello stesso verbale dell'assemblea del 26 marzo 2007 in cui Testa è stato nominato, si afferma, in merito agli affari della società, testualmente che: "Determinante è stato il ruolo del Ministro Di Pietro, che dopo l'iniziale perplessità [ndr prima delle nomine?] si è convinto dell'utilità del progetto Brebemi e della sua importanza per la Lombardi e, con il Presidente di ANAS, dott. Cucci, ha creato un filo diretto con la Regione ed il Governatore Formigoni per l'individuazione di soluzioni per concretizzare i progetti da tempo ritenuti unanimemente vitali per il territorio."

VEDI GRILLO A ME INTERASSA MOLTO L’INFORMAZIONE, MA TUTTA L’INFORMAZIONE.

http://www.casadellalegalita.org/index.php?

INFORMATEVI! NON FATEVI INFORMARE!!

S.imonetta S.trangiu 29.03.09 16:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

adnkronos
Berlusconi:
"Oggi abbiamo fatto un pezzo di storia del nostro Paese...".

errata corrige

Berlusconi:
"Oggi abbiamo fatto a pezzi la storia del nostro Paese...".

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 16:02| 
 |
Rispondi al commento

sto a scherzà !!

http://www.youtube.com/watch?v=oyeRz69HPWI

^_^

(er trombetta)

Paolo out of the blue (into the black) 29.03.09 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


"Guerriglieri" anomali contro il G14!

Oggi in sessantamila in piazza contro la crisi e il G14 sul welfare e sugli ammortizzatori sociali che inizierà domani a Roma: per la libertà di movimento, violato il protocollo, ripresa l'agibilità delle strade, reddito per tutti!

articolo qui http://www.uniriot.org/index.php?option=com_content&task=view&id=727&Itemid=100


Berlusconi fascista

http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/politica/berlusconi-conclude/20.html


Berlusconi comunista

http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/politica/berlusconi-conclude/19.html

Berlusconi cattolico

http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/politica/berlusconi-conclude/21.html


Viola del pensiero Commentatore certificato 29.03.09 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

al suo posto già avrei consegnato a Grilllo tutti gli incartamenti compromettenti...
e pure a Travaglio...
l'Ebreo errante...

ma forse è successo...

vedremo... abbi fede..

Paolo out

Lo spero Paolo lo spero....

sante pollastri Commentatore certificato 29.03.09 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

" Telecom Italia ha spiato migliaia di italiani senza nessun mandato. Perchè nessuno dice nulla? Tavaroli a chi rispondeva? Le decine di milioni di euro della società che ha speso chi li autorizzava? Questa gente ha fatto quello che ha voluto. Trasferito i divendi di Telecom agli azionisti, tra i quali lo stesso tronchetto dell'infelicità, invece di investirli nella società. Venduto decine di aziende strategiche. Fatto crollare il titolo. Esternalizzato migliaia di dipendenti. Spiato mezza Italia. Bernabè deve chiedere indietro i soldi e istituire un fondo a favore dei dipendenti in difficoltà. E' il minimo che si possa pretendere."

===========================

Eccoti come sempre una voce fuori dal coro? FORSE!

Ovvero più che da un coro che snocciola versi o parole è un coro che si limita, COME SEMPRE, a mugugnare suoni, difformi e sconnessi ove più che melodia c'è una incomprensibile cacofonia.

Allora caro Beppe, anzicchè mettere su questo sopazio il lamento che rischia di unrsi a tale cacofonia.
AGISCI!! Fai una aperta denuncia con le relative carte da bollo cita i presunti, fin quì, REI provuovi azioni di sequestro cautelativo in quanto TU sei AZIONISTA DELLA TELECOM, dei beni al sole di proprietà, ammesso che ce ne siano di rintracciabili di questi loschi quanto, come affermi, irresponsabili figuri e acquisisci come ti è solito fare nuovi meriti al tuo agire di illuminato fustigatore di costumi illeciti e truffaldini.

Ne hai la forza?

Oppure, come da tempo sostengo, la panza che sò esserti calata e l'età che, a differenza della panza non può che crescere ti ha reso solo un brontolone che demanda ad altri l'azione? O magari non vale la pena per te rischiare i TUOI DI BENI AL SOLE, esponendoti a controquerele che non mancherebbero ad azioni da te promesse in takl senso?.
Ciao Grillo amico mio. Non risponderai come al solito ma questo, SECONDO ME, penso e questo TI dico,

MARLOW

frank marlow () Commentatore certificato 29.03.09 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Indietro tutta!!!!!!

MOLTI DI NOI SONO OGGETTIVAMENTE COMPLICI DI QUESTO SISTEMA

NEL SENSO CHE LAVORIAMO NELL'INDOTTO DI MERCI E SERVIZI INUTILI E/O NOCIVI

DOBBIAMO METTERE LA RETROMARCIA E CREDO CHE IL NUOVO SENSO DELLA PAROLA "RIFORMISMO" POSSA ESSERE SOLO QUESTO

USCIRE GRADUALMENTE DA UN MODELLO DI SVILUPPO SENZA LASCIARE TROPPI CADAVERI

carlo B., bari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se volete saper di più su come si vive all'interno di Telecom compratevi questo libro: "la banda larga di telecom italia"
http://www.cittadelsoledizioni.it/libro.php?id=258

Paolo P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Paolo Piconi...

Silvanetta ...

dove siete...??

Paolo out of the blue (into the black) 29.03.09 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IT: questa crisi ha dimostrato finalmente a cosa servono quegli avidi fannulloni smesse le vesti da "manager".... non servono a nulla se non a distruggere ricchezza diffondendo povertà.

Socialmente parlando sono l'antitesi.

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 29.03.09 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Grillo rendi pubbliche le frasi di quella merda che abbiamo reimportato con la scusa che i suoi avi si eressero a regnanti, si ricordi alla gente quanto sono laidamente nobili queste putride deiezioni secrete!

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 29.03.09 15:28| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi occhio...!bisogna vigilare xke se lorsignori si appropriano(inedebitamente come al solito) anche dei nomi di falcone e borsellino,loro che sono i mandanti di tali omicidi,beh siamo di fronte ad un bell'esempio di distorsione e manipolazione della realtà e della storia di questo paese.Ora,io so,noi sappiamo che son tutte fregnacce...ma i vecchi? ricordo che le persone anziane sono la maggioranza in questo paese..e se si riesce ad irretire loro,il consenso popolare ed ogni tipo di consultazione elettorale sarà sempre a favore di questo regime neofascista-P2ista-mafioso.io propongo di staccare letteralmente i cavi delle antenne televisive sui tetti dei nostri anziani....liberiamoli da questo giogo che sottomette e annichilisce le loro menti,che da dispensatrici di esperienza e buon senso ,son diventate vuote e prive di ogni volontà. W L'ITALIA LIBERA

mario q., lucca Commentatore certificato 29.03.09 15:26| 
 |
Rispondi al commento

POLITICI: STRUMENTI DI RAGGIRO DI MASSA.

politici nelle tv + programmi immondizia: lauto abbinamento.

Quanto scommettete che attraverso lo stimolo mediatico intendono candidare il "principe", in modo da prendere per culo quella massa di decerebrati che necessitanto di esorcizzare le proprie insicurezze adulando il tizio che si fregia di corona e vessilli!?

Si accettano scommesse... i media attraverso tecniche di marketing use per imporre i beni nel mercato lo stanno già propagandando...

Vedremo...

... gli italiani popolo di spaghetti e mafia hanno bisogno di padroni, uno in più fa sempre comodo....

"Il principe ecco il principe, ooooo!"

Che merda di paese!

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 29.03.09 15:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ecchecazzo! possibile che certa polizia, certi carabinieri, certi politici-politicanti e certi magistrati facciano fronte comune contro gioacchino genchi?

gennaro esposito 29.03.09 15:23| 
 |
Rispondi al commento

"che truppa !!!"

====================

.......... il massimo della bassezza umana!

Paolo out of the blue (into the black) 29.03.09 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi vuole più poteri!

Il motivo non è solo la sua megalomania e la sua smania di dittatore! Cosa se ne fa di un potere ancora maggiore di quello che ha?
I singoli Stati dovranno necessariamente snellire drasticamente la capacità legislativa, per recepire in tempo reale le direttive dei commissari europei.
Per questo sono necessari i ritocchi alla costituzione.
Nella nuova Europa, la volontà dei cittadini varrà molto meno di oggi, varrà meno di zero.

sancho . Commentatore certificato 29.03.09 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Questa tre giorni di Roma, mi ha riportato alla settimana in cui morì il papa.
Su qualunque canale ti sintonizzi devi sorbirti il summit della cupola...
Anche in questo caso le televisioni scasseranno il c...o per una settimana.

Franco F. Commentatore certificato 29.03.09 15:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La questione è che il governo è pronto alla repressione dei poveri, mentre l'"opposizione" si da da fare per dividerli e renderli inermi!

sancho . Commentatore certificato 29.03.09 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, a prosito di D'alia & Co, dalla UE arriva un testo che apre nuove speranze! Vi riporto il link dove ho scritto la notizia

http://gdzito.wordpress.com/2009/03/28/diritti-e-liberta-su-internet-dallue-novita-rincuoranti/

Giuseppe Damiano Zito, Roma Commentatore certificato 29.03.09 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Avete 10 secondi di tempo per trovare il Ministro Brunetta:
http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/politica/berlusconi-conclude/14.html

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 29.03.09 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dove sei Genchi spione e sbirro?
chi sa parli e chi non sa stia zitto
Complimenti ai manifestanti davanti alle questure

CAZZO LA VERITà SE LA SAPETE .....

sante pollastri Commentatore certificato 29.03.09 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche alle europee si giocherà a GUARDIE e LADRI. Noi ci manderemo poliziotti e magistrati. La politica verrà poi. Ora è tempo di manette!

Carlo Sozky (carlow), Praga Commentatore certificato 29.03.09 14:56| 
 |
Rispondi al commento

i Compagnucci della Parrocchietta.
il Primo Bar nella periferia.
il Primo Gruppo...
ed il Blog di Beppe Grillo
===============================
la grande perifieria urbana
lì dove non arrivano le parrochie e le caserme dei cc..

*********


creazione disordinate di nuovi quartieri.
alle periferie delle Capitali.

“genitori” spinti, sull'onda dell'edilizia popolare, ad esser “proprietari”
con “figli” al seguito.

sudditanza di “figli”: papà !?!?
... parla di... “riscatto”...

intanto scendo...giù
e vediamo chi c'è!

qualcuno c'è ... in fondo è bello !
.... sarà che sono giovane?

Dicono ... che hanno fatto la case di sabbia a due passi dalle ville...:
un motivo ci sarà?

ed apre un bar...

e vvvaiii !

ma quanti siamo ?

siamo tanti.

“poi diventeremo troppi, troppi” dammi retta!

Inesorabilmente!

Tutti d'accordo... lì,
all'inizio... grosse sbornie e grandi feste...

poi !

POI!

è il POI che generalmente ti frega ! Stai attento!

E pure il NUMERO .. sai ? contribuisce allo scempio!

PERCHÈ, il numero conta.. e piace.


POI e NUMERO!
NUMERO e POI!

^_^

Invertendo i fattori il prodotto non cambia ...

Fibonacci... !!
se ci fosse stato un Idroscalo di Ostia anche per te !

“Massimino appeso al cavo”..

se non ci fosse stato “quel maledetto bar”.


Paolo out of the blue (into the black) 29.03.09 14:52| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia morente è nelle mani di un malato terminale.
E' impossibile che non sia stato tutto scritto prima.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 29.03.09 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Si dice che lo psiconano è vecchiotto e prima o poi se ne andrà...
io invece dico che potrebbe stare dove stà ancora per molti anni,distruggendo la costituzione,la nazione,la popolazione e i marone...
Beppe..ricordati delle promessa che ci hai fatto riguardo vizzini e la marcia su Roma..
sei il nostro punto di riferimento,di contatto e penso che quel giorno a Roma saremo centinaia di migliaia!!!
Prego tutti di NON ESSERE VIOLENTI e di NON CEDERE ALLE PROVOCAZIONI, perchè i potenti è quello che vogliono per screditarci(come hanno fatto in occasione del g8 di Genova),ma se e Roma ci presenteremo magari in 300.000 per protestare contro il governo corrotto, se la faranno sotto lo stesso...
Beppe ci hai fatto una promessa "purtroppo"...

luca cimillo 29.03.09 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Non so se avete visto il video di Borghezio che spiega ai neonazisti come infiltrare le istituzioni democratiche.

C'e' su repubblica online (immagino ancora per poco), su youtube (cercate Borghezio) e su youblob (www.youblob.org).

Ditelo ai suoi elettori, se ce n'e' qualcuno che non e' gia' fascista di suo.

Dada F. Commentatore certificato 29.03.09 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERLUSCONI PORTA SFIGA.
Carlo Carli.
=========================
Fosse solo quella potremmo difenderci con riti sciamanici o amuleti del Vodoo. Malauguratamente porta odio e rancori dovuti alla sua sprezzante arroganza verso chi non si genuflette ai suoi piedi. Si sente un dio perchè moltitudine di falliti lo venerano con la speranza di diventare come lui, miliardario. Solo coloro che non hanno Ideali possono vanamente sperare di emularlo.

Roland Eagle () Commentatore certificato 29.03.09 14:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con gioia e gloria accolgo l'investitura per la divulgazione del verbo.

missionario di libertà

===========================================

FGratello in Cristo...perche' mi rubi il ministero?

Proietti quello der Tritone Commentatore certificato 29.03.09 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Ma com'è che lo psiconano fa tanto uso-e abuso- della parola LIBERTA'?
Forse perchè se non fosse dove si trova,se non fosse per gli immensi poteri che una massa di elettori pecoroni gli ha conferito mandandolo al governo,a quest'ora e in un paese dove la legge è veramente uguale per tutti,sarebbe a marcire nelle patrie galere!!
Più che popolo delle libertà,vedo più consono:popolo dei lestofanti,o popolo dei lacchè,o popolo....
Avanti popolo!!

Vincent C. Commentatore certificato 29.03.09 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ieri brunetta al congresso del Partito Dei Ladri ha detto che l'italia deve correre come una ferrari!

qualcuno sà cosa ha fatto la ferrari nel gran premio?

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche alle europee si giocherà a GUARDIE e LADRI. Noi ci manderemo poliziotti e magistrati. La politica verrà poi. Ora è tempo di manette!

Carlo Sozky (carlow), Praga Commentatore certificato 29.03.09 14:27| 
 |
Rispondi al commento

alla fine ce l'hanno fatta!!!!!!

dopo lunghi giorni di lavoro, litigate, discussioni, risse e violenze verbali e fisiche, i delegati del PDL si sono messi d'accordo su chi dovrà capitanare il transatlantico delle libertà, per l'occasione varato a champagne con il nome di Titanic!
la lista dei candidati alla presidenza del partito era veramente molto vasta, come si addice ad un partito che si richiama alla libertà.

questa la lista dei papabili:

silvio berlusconi
berlusconi silvio
cavalier silvio berlusconi
cavalier berlusconi silvio
il nano da arcore
lo psiconano
testa d'asfalto
il marito di veronica in berlusconi
il papà di piersilvio berlusconi
il papà di berlusconi piersilvio
il nonno dei figli di piersilvio berlusconi
il nonno dei figli di berlusconi piersilvio
il presidente del consiglio
il presidente del milan
il presidente della fininvest
il presidente della mafiaset
il presidente della raiset

ovvio che, data la lunga lista, la lotta è stata dura, ma alla fine ha vinto il presidente uscente, che ancora non ha deciso come farsi chiamare.

viva la libertà, viva l'italia!

BUONPOMERIGGIO, SBULLONATI NAVIGATORI.

PIOVE, GOVERNO NANO!

NOVITA' SERIE?

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

??????????????????????????????????????????????????
Sto ancora aspettando.......UNA RISPOSTA!!!!!!!!!!!!
Se non si augura la morte a qualcuno se non si scrivono 2 parolacce....si e' INASCOLTATI?????????
Certo avevo solo mandato il resoconto della bolletta telefonica...........forse frega a pochi sapere che su 5 euro di telefonate ne paghi 70 alla Telecom.........
COMPLIMENTS

Isotta C. 29.03.09 14:22| 
 |
Rispondi al commento

FISCO: LO STATO DEVE 30,4 MLD
Contribuenti. it, nuovo record europeo per l'Italia
(ANSA) - ROMA, 29 MAR - ''Nuovo record europeo negativo per il fisco italiano che a febbraio ha raggiunto la cifra di 30,4 miliardi di euro da rimborsare''. Lo afferma in un comunicato Contribuenti.it-Associazione Contribuenti Italiani. Sulla cifra l'ANSA non ha ottenuto conferme indipendenti o ufficiali. ''Il debito e' cresciuto di 15,1 miliardi rispetto a settembre 2003 quando viaggiava sui 15,3 miliardi di euro - scrive Contribuenti.it -: in pratica in 5 anni e mezzo il debito si e' raddoppiato''. ''Dal 2003, i contribuenti maggiormente penalizzati per i mancati rimborsi dei crediti fiscali sono quelli residenti in Campania, con +159,8%. Secondo e terzo posto spettano rispettivamente a quelli residenti in Veneto con +122,5% ed in Lombardia con +118,2%''. ''Anche i tempi di attesa sono biblici - prosegue Contribuenti.it - Bisogna attendere fino a oltre 27 anni per un rimborso Irpef consistente e mediamente 13,8 anni per uno piccolo''. Secondo la classifica di Contribuenti.it ''l'Italia si aggiudica il primato mondiale per la lentezza nei rimborsi fiscali, seguita dalla Turchia (4 anni), dalla Grecia (3,1 anni), dalla Spagna (2,2 anni), dalla Francia (1,7 anni), dall'Inghilterra i (1,3), dalla Germania (1 anno), dall'Austria (0,4 anni), dagli Usa (0,2 anni) e dal Giappone (0,1)''. (ANSA).

E POI PARLANO DI RIPRESA?!!!!

eleonora c., lucca Commentatore certificato 29.03.09 14:21| 
 |
Rispondi al commento

ROMA - "Il Paese ha bisogno di governabilità, l'esperienza recente ci ha dimostrato" quante responsabilità siano in capo al premier al quale vanno attribuiti "maggiori poteri rispetto a quelli attuali che di fatto sono inesistenti, finti". Lo ha detto il premier Silvio Berlusconi parlando dal palco del congresso del pdl

MA COSA VUOLE ADESSO? LA CRISI C'E' E SI STA' FACENDO DI GIORNO IN GIORNO SEMPRE PIU' EVIDENTE

eleonora c., lucca Commentatore certificato 29.03.09 14:19| 
 |
Rispondi al commento


Chi va dicendo in giro
che odio il mio lavoro
non sa con quanto amore
mi dedico al tritolo,
è quasi indipendente
ancora poche ore
poi gli darò la voce
il detonatore.

Il mio Pinocchio fragile
parente artigianale
di ordigni costruiti
su scala industriale
di me non farà mai
un cavaliere del lavoro,
io sono d'un'altra razza,
son bombarolo.

Nello scendere le scale
ci metto più attenzione,
sarebbe imperdonabile
giustiziarmi sul portone
proprio nel giorno in cui
la decisione è mia
sulla condanna a morte
o l'amnistia.

Per strada tante facce
non hanno un bel colore,
qui chi non terrorizza
si ammala di terrore,
c'è chi aspetta la pioggia
per non piangere da solo,
io sono d'un altro avviso,
son bombarolo.

Intellettuali d'oggi
idioti di domani
ridatemi il cervello
che basta alle mie mani,
profeti molto acrobati
della rivoluzione
oggi farò da me
senza lezione.

Vi scoverò i nemici
per voi così distanti
e dopo averli uccisi
sarò fra i latitanti
ma finché li cerco io
i latitanti sono loro,
ho scelto un'altra scuola,
son bombarolo.

Potere troppe volte
delegato ad altre mani,
sganciato e restituitoci
dai tuoi aeroplani,
io vengo a restituirti
un po' del tuo terrore
del tuo disordine
del tuo rumore.

Così pensava forte
un trentenne disperato
se non del tutto giusto
quasi niente sbagliato,
cercando il luogo idoneo
adatto al suo tritolo,
insomma il posto degno
d'un bombarolo.

C'è chi lo vide ridere
davanti al Parlamento
aspettando l'esplosione
che provasse il suo talento,
c'è chi lo vide piangere
un torrente di vocali
vedendo esplodere
un chiosco di giornali.

Ma ciò che lo ferì
profondamente nell'orgoglio
fu l'immagine di lei
che si sporgeva da ogni foglio
lontana dal ridicolo
in cui lo lasciò solo,
ma in prima pagina
col bombarolo.


sante pollastri Commentatore certificato 29.03.09 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con gioia e gloria accolgo l'investitura per la divulgazione del verbo.

missionario di libertà 29.03.09 14:17| 
 |
Rispondi al commento

L' Italia sarà tra le peggiori nazioni a livello europeo a conoscere da molto vicino la crisi economica del nuovo secolo...
Abbiamo i dati del debito pubblico peggiore d' europa e questo limiterà a livello quasi assoluto l' intervento di ogni governo che si appresti a risolvere la crisi con interventi pubblci.
Occorre una svolta totale di 180 gradi, eliminare del tutto gli sprechi pubblici-eliminare ogni sussidio di denaro pubblico per interventi privati che non siano diretti allo sviluppo economico e sociale ed all' occupazione...come? semplice le aziende italiane producano in italia quelle estere con livelli di sicurezza sociali inferiori alla media euro siano soggette a pesanti dazi doganali, - occorre eliminare del tutto la corruzione ed il falso in bilancio con applicazione di nuove leggi più stringenti-occorre investire sulla scuola pubblica razionalizzando il più possibile gli interventi ed eliminando del tutto ogni sussidio al privato-occorre eliminare la mafia ed ogni sua forma di tolleranza con applicazione di nuove leggi anche Capitali-occorre.... che l' italiota sia arrestato.

francoiese voltaire (vlt), milan Commentatore certificato 29.03.09 14:14| 
 |
Rispondi al commento

DIFFONDETE ZEITGEIST ADDENDUM E SEGUITO.
PURA VERITA'.SCARICATELO E VEDETELO CON ATTENZIONE
NON DICE COSE CAMPATE IN ARIA.
UN FILMATO CHE SICURAMENTE NON SI VEDRA' MAI SULLE RETI NAZIONALI NE' SU QUELLE DEL NANO.TANTOMENO CITATI SULLE PAGINE DEI PARASSITI,IN QUESTO MOMENTO DEDITI AD INCENSARE IL LORO MALFATTORE,TIPO
FELTRI O BELPIETRO E SEGUACI.

Roberto ., Frignano Commentatore certificato 29.03.09 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERLUSCONI HA CHIAMATO ED E LENIN INSOMMA TUTTI GLI APPESTATI TALEBANI DIPIETRISTI
UTOPISTICI VISIONARI
UUUUUUAAAAAAAAA
AHAHAHAHAHAH

franco ex idv 29.03.09 14:08| 
 |
Rispondi al commento

120 anni?!?!?!?!?

La realtà è che, il mafioso, psicopatico, coglione e piduista Berlusconi è VECCHIO, dentro e fuori, dentro solo un caotico „vuoto“, fuori è tenuto insieme dal chirurqo plastico, quindi è prossimo alla „scomparsa“.

A proposito di „scomparsa“, si dice che neppure „Satana“ lo voglia all’inferno, quindi
usufruendo della nuova „legge sull’edilizia“ abbia „allargato“ l’inferno e costruito il
padiglione degli „indesiderabili“.

;-PPPPPP

Ma vaffanculo và.

The Guardian Commentatore certificato 29.03.09 14:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Le minoranze etniche e politiche hanno sempre "pagato"......a meno che uno di tutta la "bilancia" ne diventi proprio..............................................................................................l'ago !

Spider Blade Commentatore certificato 29.03.09 14:03| 
 |
Rispondi al commento

nel 2008 lo stato (cioè noi attraverso il mandato che abbiamo dato ai politicanti) è riuscita nella folle impresa di spendere 740 MILIARDI di euro.

noi rimaniamo zitti in silenzio...chi tace acconsente.

LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI.

sprecare soldi pubblici è un reato, ci vuole razionalizzazione e AUSTERITA'.

chiudere IMMEDIATAMENTE gli edifici pubblici in AFFITTO e spostare gli uffici in locali dismessi o parzialmente utilizzati dello stato.

CONTROLLARE le società municipalizzate e con partecipazione pubblica.

DENUNCIATE alla procura della repubblica e/o guardia di finanza tel 117.

LAVORIAMO 3 mesi l'anno per GLI SPRECHI:

auto blu, sedi faraoniche INUTILI, rinfreschi, mostre e musei senza visitatori, opere pubbliche stupide, stipendi dei politicanti quattro volte superiore la DECENZA.

è colpa anche tua che non DENUNCI.

Marco Costantino Commentatore certificato 29.03.09 14:02| 
 |
Rispondi al commento

UDITE UDITE
IL GURDASIGILLO DEL PADRONE ESORTA I MAGISTRATI A RASSEGNARSI.QUINDI VIA LIBERA AGLI IMBROGLIONI ED AGLI EREDI DI PROVENZANO.
LA CARFAGNA PARLA DI STESSI DIRITTI ED OPPORTUNITA'.QUANTE DI VOI HANNO FATTO LE VELINE E SCOPERTO LE MUTANDINE PER DIVENTARE MINISTRO?
POI PARLA DI MERITO.SIC IL COLMO.IL FORMAGGIO SOTTO I MACCHERONI SOPRA.
L'INDAGATO FITTO PARLA DI FEDERALISMO.QUALE?
DULCIS IN FUNDO LA RACCOMANDATA ASINA CHE DALLA BOCCONI VA A PRENDERE L'ABILITAZIONE CON DOVUTE RACCOMANDAZIONI IN CALABRIA PARLA DI LOTTA AGLI STUDENTI ED AGLI INSEGNANTI.L'OPPRESSIONE CULTURALE E' TERMINATA.MI CHIEDO?QUALE CULTURA HA IN DOTE LEI?STA FACENDO PREPARE LE ORECCHIE DA ASINO PER CHI NON RACCOMANDA?
DOBBIAMO METTERE LE CAMICIE NERE PER ADEGUARCI A RACCOMANDATI PUR NON AVENDONE BISOGNO?
LA CULTURA SI ACQUISISCE STUDIANDO NON CON LE RACCOMANDAZIONI.
HA AVUTO PURE IL CORAGGIO DI PARLARE DEL SEI POLITICO?NON SO SE SI RENDE CONTO CHE I PRIMI AD AVVERSARE TALE MISFATTO SONO STATI QUELLI DI SINISTRA.FIGLI OPERAI CHE FACEVANO SACRIFICI PER LAUREARSI,MICA ANDAVANO AD OXFORD O A cAMBRIDGE PER LAUREARSI.COME VEDETE LA STUPIDITA' LA NON CULTURA DI CHI E' STATA SEMPRE RACCOMANDATA,SALTA FUORI IN OGNI MOMENTO.CONOSCO GENTE DIPLOMATA E LAUREATA TRAMITE PROCURA MONETARIA CHE OGNI ISTANTE DA ESEMPIO DI CULTURA LATENTE CON FIGURE DI MERDA.CARA MINISTRO SENZA MERITO NON C'ERA BISOGNO CHE TI FACESSI "LE PULCI" CI PENSERAI DA SOLA A SBOLOGNARTI.TE LO DICE UNO CHE DA ANNI ANNI PER DIGNITA' ED ONESTA' A RISCHIO DI PUZZARE DI FAME NON HA MAI ACCETTATO RACCOMANDAZIONI.
CHISSA' SE I TERMINI DIGNITA' ED ONESTA' SENZA TUTOR TI DICONO QUALCOSA.
POVERA SCUOLA ITALIANA.

Roberto ., Frignano Commentatore certificato 29.03.09 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ITALIA IMBAVAGLIATA
carlovulpio.it

"Il Governo manovra per piazzare uomini di fiducia a capo dei giornali di maggior prestigio
Il cataclisma finanziario, la crisi pubblicitaria, l’adattamento all’universo digitale e i licenziamenti dei giornalisti sono temi comuni a tutti i giornali del mondo.

Molti esperti, e non pochi lettori, temono che tale situazione incida sulla qualità della stampa.

In Italia, forse il paese europeo insieme alla Russia in cui il controllo politico dei media è meno discutibile, l’inquietudine è doppia.

Al duopolio televisivo, o più semplicemente monopolio assoluto, formato da Mediaset e RAI, potrebbe aggiungersi molto presto una sorta di rivoluzione della stampa.

Dietro a questo movimento tellurico in elaborazione risuona il solito nome: Silvio Berlusconi, magnate dei media e primo ministro, il cui nuovo obiettivo sono le due testate giornalistiche milanesi di maggior prestigio, Corriere della Sera, il più importante quotidiano italiano, e Il Sole 24 Ore, il principale giornale economico nazionale.

“Questa volta Berlusconi non farà prigionieri, vuole controllare tutto e lo farà”, dice Giancarlo Santalmassi, giornalista RAI dal 1962 al 1999 e direttore di Radio24 fino a quando, l’autunno scorso, fu allontanato dopo essere stato dichiarato nemico ufficiale del Governo del Cavaliere nel 2006.

==================

Continua nel link: http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=5719

Per il corriere si fanno i nomi di Carlo Rossella, sponsorizzato da Berlusconi e il secondo, Roberto Napoletano, direttore de Il Messaggero che, come ricorda Marzo, “divenne famoso durante l’ultima notte elettorale perchè fu pizzicato da una telecamera mentre concordava al telefono con il portavoce di Casini (leader dei democratici dell’UDC e genero dell’editore del quotidiano) il titolo principale che avrebbe piazzato il giorno dopo”.

Sigh!

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERLUSCONI: FINTI I POTERI DEL PREMIER, RAFFORZARLI.

E quali altri poteri vorresti?
Ti sei fatto le leggi su misura, ti sei attorniato di gente al tuo livello, hai messo ai posti di comando i tuoi amici, che cosa vuoi di più dalla vita?

Un lucano?

Mi spiace, quello ce l'hai contro!

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Piccolo particolare da ns presidente dal consiglio, presidente da suo partito di persone non raccomandabili, dal milan , sicuramente presidente de qualcuna loggia eversiva anche.


SUa villa di arcore stata comprata a soli 500 milioni di lire, nel 1974, dalla marchesa AnnaMaria Casati Stampa, all'epoca orfana e minorenne, tramite il Suo tutore, Cesare Previti.

Ogni giorno escono fatti come questi da tanto bella e signorile persona


forza ladri

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 13:46| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il vero problema è che se ad esempio i diversi poteri: giornalistico, amministrativo, magistratura, politico, militare...sono infiltrati dalla massoneria (qualcuno portava l'esempio di Firenze ;-), mi dite come potrebbe, un movimento debolissimo, come quello Grillino, scalzare tutto ciò ?

In un paese dove...poi la mafia, la camorra, la ndrangheta, la scara corona unita, hanno talmente tanto denaro a disposizione da poter disporre (credo) addirittura di ordigni nucleari atomici a lunga gittata!

Onestamente credo che la vera strategia e forse l'unica sia spingere i poteri forti l'uno contro l'altro!

;-)

Spider Blade Commentatore certificato 29.03.09 13:46| 
 |
Rispondi al commento

VORREI FARE UN APPELLO!!!!!!!
ESISTE IN ITALIA UN MALATO TERMINALE CHE VUOLE FARE UN ENORME SERVIZIO AL SUO PAESE.... FARSI I SALTARE IN ARIA INSIEME A SILVIO IL NANO MALEFICO????????

kamikaze urrah 29.03.09 13:41| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIO FONDARE UNA LEGA DELLA LIBERTA' COSTITUZIONALE ITALIANA ED EUROPEA SENZA PARTITI AUTOGESTITA CORPORATIVA E SINDACALE FEDERALE INTERPROVINCIALE SOLO DEI DISOCCUPATI PRECARI RICERCATORI DIPENDENTI PUBBLICI E PRIVATI PENSIONATI EX DIPENDENTI EX PICCOLI ARTIGIANI (QUELLI VERI!)PICCOLI AGRICOLTORI VERI E ALLEVATORI PICCOLI RISPARMIATORI (CHE VOGLIONO PROTEGGERE I LORO TFR E PICCOLI RISPARMI PROPRI ED EREDITATI) E PICCOLI PROPRIETARI (NON IMMOBILIARISTI) E BASTA NESSUN ALTRO !
CHI CI STA' ?
SARA' GESTITA A TURNI DA TUTTI COME RAPPRESENTANTI OGNI SEI MESI E BASTA DA UNA TRIADE COMPOSTA DA CHI E' STATO PRESENTE IL SEMESTRE PRECEDENTE CHE AFFIANCA IL NUOVO DEL SEMESTRE IN CORSO CON COLLABORATORE CHE SARA' IL RESPONSABILE DI TURNO NEL SEMESTRE SUCCESSIVO PER AVER CONTINUITA' DELLA GESTIONE.( C'E' CHI AL SUO TURNO DOVRA' METTERSI IN ASPETTATIVA MA SARA' PAGATO DA TUTTI NOI ISCRITTI. DOVREMO AUTOFINANZIARCI CON UNA QUOTA PARI AL NUMERO DEGLI SCRITTI PROVINCIA PER PROVINCIA PRESSO UN CONTABILE ASSOCIATO CHE SEMESTRALE TURNANTE DA SCEGLIERE TRA VOI, CONTATTATEVI SUL POSTO ED AFFIANCATI SBRIGATIVAMENTE E CON L'AIUTO ANCHE DALLA PROVINCIA O COMUNE CAPOLUOGO VICINO DOVE SI E' STATI PIU' VELOCI ALLO SVILUPPO DELLE NOMINE E DELL'ASSOCIAZIONISMO. (FATEVI ASSISTERE DAI MEETUP LOCALI) PER UNA GESTIONE FACILE E RAPIDA.

LO STATUTO E' LA NOSTRA COSTITUZIONE COSI' COME' SENZA MODIFICHE. LE NOSTRE REGOLE SONO QUELLE DEL CODICE CIVILE E CODICE PENALE E BASTA (PER ORA!)
LA NOSTRA BANDIERA E' IL TRICOLORE CON LA FASCIA A LUTTO NAZIONALE (PER ORA)
CONTATTATEVI PER CREARE INIZIALMENTE MINIMO UNA CINQUANTINA PER PROVINCIA SE SI PUO'RAPPRESENTANTI DELLE CATEGORIE ELENCATE ANCHE SE PROVENIENTI DELUSI DAI SINDACATI E DAI PARTITI ESISTITI ED ESISTENTI SENZA DISCRIMINAZIONI DI PROVENIENZA.
CORRISPONDIAMO UTILIZZANDO PER IL MOMENTO IN QUESTO SITO CODIFICANDOCI PER CODICE DI AVVIAMENTO POSTALE E PREFISSO TELEFONICO LEGATI DA UN TRATTINO E BASTA ! PRONTI ? VIA !
CIAO DA 40060-051

pino p 29.03.09 13:32| 
 |
Rispondi al commento

E' nato ufficialmente in questi minuti il nuovo Partito della Liberta'! Eletto per acclamazione il Presidente Silvio Berlusconi, 72enne miliardario di Arcore piu' volte indagato per diversi reati e salvato da prescrizioni e leggi "ad personam". Partecipano alla kermesse il Sottosegretario al Ministero dell'Economia Nicola Cosentino, indagato per associazione mafiosa e parente di un boss dei Casalesi. Marcello Dell'Utri, fondatore di Forza Italia, bibliofilo siciliano condannato per estorsione ed indagato per associazione mafiosa. Salvatore Ligresti, palazzinaro siculo, piu' volte arrestato per diversi reati e sottoposto a regime di carcerazione. Presenti in plate altri uomini "d'onore", oltre a politicanti di seconda e terza categoria nonche' soubrette ed ex-attori e giornalisti "trombati" passati a libro-paga della Mediaset, Mondadori e Medusa.
Subito dopo essere stato acclamato Silvio Berlusconi ricorda,tra l'ovazione del pubblico, il latitante Bettino Craxi e lo ringrazia pubblicamente............dopo la beatificazione del latitante Craxi, il Silvio Nazionale procede affermando di sentirsi vicino alle idee di Papa Ratzinger e della Chiesa Cattolica......seguono inno nazionale cantato a squarciagola da una folla di delegati italioti estasiati e la canzone: "Meno male che Sivio c'e'" che strappa lacrime ed emozione a personaggi del calibro di Sandro Bondi, Emilio Fede ma anche all'Avvocato Previti ed al fratello di Berlusconi, ai quali e' stato permesso un premio speciale dal carcere dove sono detenutidove per partecipare alla splendida kermesse. La cerimonia si concludera' con uno speciale concerto a reti unificate della cantante Iva Zanicchi.

OGGI 29 MARZO 2009 MI SENTO SEMPRE PIU' ORGOGLIOSO DI FARE PARTE DELLA MINORANZA DEGLI ITALIANI!!!!! Buona domenica a tutta la minoranza, molto meno al 51% di questo strano Paese.....

michele d, como 29.03.09 13:32| 
 |
Rispondi al commento

I licenziati telecom dovrebbero fare come dice berlusconi, non stare con le mami in mano.Per esempio potrebbero andare a riprendersi un po' di quello che gli hanno rubato da chi glielo ha rubato.Una bella gita a Portofino a frasi la barca del tronchetto. Ma se non si muovono loro...non mi muovo certo io che sono una ex utente.Se non hanno la rabbia, il bisogno di organizzarsi e ribellarsi a quello che hanno subito penso che in parte se lo meritino.

bianca c. Commentatore certificato 29.03.09 13:30| 
 |
Rispondi al commento

ma porca miseria sono tutti in piedi ad applaudire il nano soppalcato! brunetta è sparito,portategli uno sgabello!

luigi p. Commentatore certificato 29.03.09 13:29| 
 |
Rispondi al commento

oggi leggo un articolo sul tempo di Rachele Zinzocchi che in fine articolo se la prende con le rendite immobiliari che non producono nulla mentre l'eroe Profumo, che guadagno un milione di euro al mese, ha dato a tanti un lavoro qualificato. Forse le banche cominciano ad accusare i colpi del fatto che la gente, fottuta da queste in tutti i modi: fondi comuni, titoli spazzatura, rientri per mettere le imprese in mano agli strozzini che chissà come spesso si facevano sentire dopo una richiesta di rientro, fondi pensionistici ecc..Tutti investimenti dove le banche hanno fatto tanti soldi sulla pelle dei poveri risparmiatori che invece ci hanno rimesso patrimoni ed ora vogliono attaccare i risparmiatori anche negandogli alternative di investimento per monopolizzare i loro soldi. Sono dei mostri. E poi il mercato immobiliare mette in moto il settore edile, quello bancario gli stipendi dei manager e gli utili dei banchieri

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 29.03.09 13:27| 
 |
Rispondi al commento

L'unica forma di resistenza reale può partire soltanto dalla resurrezione della classe operaia!
Solo la classe operaia potrebbe rappresentare il nocciolo duro intorno al quale tutti i movimenti di resistenza potrebbero coagularsi!
Chiunque si adopera per la divisione è servo del nemico. Ed è ancora più servo e giuda se si presenta sventolando le antiche bandiere della riscossa, insinuando zizzanie e ponendo barriere ideologiche tra gli oppressi.

sancho . Commentatore certificato 29.03.09 13:23| 
 |
Rispondi al commento

D’altro lato il debito pubblico USA sta alzandosi alle stelle divorando il 70% del PIl e si stampano dollari senza freno col rischio di provocare una inflazione a modello argentino.
Il risultato è che sia la coraggiosa politica economica di Obama che la riluttante politica monetaria europea non danno alcuna garanzia di riuscita e, come sempre accade, ci sarà chi non ha da perdere che una quota irrisoria di un immenso patrimonio e chi tutto quello che ha e che significa tutta la sua vita
Intanto, in entrambi i sistemi, i disoccupati aumentano, le classi medie diventano povere e i poveri poverissimi, i consumi crollano e la spirale della caduta dei consumi si allarga portando a fallimento un numero crescente di imprese.
Finché il neoliberismo non sarà preso di petto e alla legge feroce della deregulation e della massimizzazione del profitto non si sostituiranno principi economici e politici tesi ad una maggiore sostenibilità globale che rispetti equità e diritti, le attuali ricette economiche saranno solo palliativi destinati a durare lo spazio di un mattino. Ma, mentre le elezioni americane hanno portato al potere lo scarto, rappresentato da Obama, da un’ideologia sanguinaria e spietata, nulla nelle elezioni europee ci può far sperare una svolta dal bieco neoliberismo europeo e noi continueremo ad essere diretti da una casta di banche e di multinazionali che cercheranno di tenere in piedi senza variare niente quella stessa struttura che sta mandando a fondo l’Europa e il mondo

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.03.09 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti danno soldi in quantità enorme alle banche, ovvero a quegli stessi autori dell’immane disastro finanziario senza che si veda da parte delle banche stesse un autoregolamento che escluda in futuro disastri analoghi, una volontà di emendarsi e di tutelare il risparmiatore. Obama intende permettere altissime immissioni di denaro nel sistema finanziario e delle imprese ma richiede in cambio garanzie e limiti e anche alcuni paesi europei entrano nella gestione dei maggiori gruppi bancari, mentre In Italia si continua con la politica dello struzzo e solo la Marcegaglia riscuote muscolarmente il suo miliardo e passa di euro, mentre il cittadino che ha bisogno di prestiti o mutui si trova contro banche stronze e renitenti
Insomma il neoliberismo ha mostrato chiaramente tutto il suo carattere funesto. Del resto che non fosse un sistema sostenibile è stato dichiarato da almeno 40 anni e non c’era bisogno della crisi finanziaria per dimostrarlo. Gli USA che sono la terra dove esso inizialmente si è impiantato sono pronti a revisionarlo per impedire ulteriori sciagure. L’Europa non ci pensa nemmeno a farlo e continua a rifiutare drastici interventi sull’impianto economico e la sua anarchia, rilasciando quasi tutto alle manovre delle autorità monetarie, ma senza scalfire l’impianto ideologico che ha creato il più sciagurato sistema economico-finanziario della storia
Larry Summers, consigliere economico di Obama, invita l'Europa a imitare gli Stati Uniti e a spendere di più e a correggere le sperequazioni più inique, ma noi temiamo che il G20 di Londra non allineerà affatto l’Europa al piano di interventi americano
In Europa chi ha si tiene quello che ha e non è disposto a lasciar andare via nulla né sul piano dei danari né su quello delle leggi economiche. E non c’è peggior malato di quello che si dichiara guarito per voler pervicacemente rifiutare l’amaro di una medicina senza la quale siamo in pericolo tutti

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.03.09 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Di fronte alla Crisi, Europa e Stati uniti non presentano affatto strategie simili
L'UE si situa in modo più reazionario rispetto ad Obama, prende le difese solo del capitale e del profitto, nega provvedimenti per salari più equi, rifiuta fiscalità meno sperequate, continua a privatizzare beni pubblici come l’acqua e a comprimere il welfare e i diritti del lavoro, rendendo la vita più pesante alle classi media e bassa
L’Italia si situa ancora più dx, riducendo quasi a zero gli interventi governativi contro la crisi, col furbesco espediente di negarla, in una valutazione fintamente ottimistica ma totalmente surreale della crisi stessa, che dà al Governo l’alibi di non intervenire affatto né sulla disoccupazione in crescita (che lo Stato stesso alimenta coi tagli in Finanziaria) né sul fisco, né sugli ammortizzatori sociali, né su opere pubbliche veramente necessarie, mentre decadono di giorno in giorno il sistema delle pene, la lotta all’evasione fiscale, i controlli, il sistema giustizia, la sicurezza sul lavoro
Obama parla di sostegno ai redditi bassi, di allargamento della sanità pubblica, di vasto piano di interventi in infrastrutture, non villette!, ma strade, ponti, reti elettriche, scuole, energia verde ecc. per creare posti di lavoro, chiede tetti ai bonus dei supermanager, aiuti solo alle aziende che non delocalizzano, aumento di tasse ai redditi più alti per aiutare le categorie in crisi, diminuzione delle spocchiose sovvenzioni statali all’agricoltura e lancia messaggi di pace agli antichi Stati ‘canaglia’ di Bush per evitare guerre future
Al contrario l’UE parla bellicosamente di eserciti europei per nuove guerre di aggressione e l’Italia si mette ai primi posti per le spese in armamenti e le offerte non autorizzate ad appoggi militari agli USA, mentre paesi come l’Italia non affrontano affatto il problema dell’energia sostenibile e l’Italia addirittura retrocedendo verso discariche, inceneritori e nucleare, aggravando i rischi a popolazione e trerritori

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.03.09 13:19| 
 |
Rispondi al commento

l'informazione viene censurata?
e allora..non esiste solo internet!
quanti soldi facciamo fare alle compagnie telefoniche spedendo sms (costo medio al consumatore 15 eurocent, costo effettivo forse 1 eurocent forse meno) che contengono stronzate inutili?
almeno sfruttiamo questo mezzo!
sarebbe bello e utile che notizie di cronaca che non vengono mostrate sui giornali ma sul blog invece si (grazie Beppe!) potessero arrivare a tutti!
anche se non credo alla storia che dice che "con 7 passaggi di conoscenze puoi arrivare a mandare qualcosa a chiunque", perchè non creare una rete di informazione virale, dal basso, accessibile a tutti e finalmente utile?
così anche chi non ha internet potrebbe ricevere le informazioni e oltretutto "forzando" (in senso buono) almeno chi riceve a leggere e quantomeno riflettere?

Beppe, sarebbe bello che alla fine dei tuoi post pubblicassi un riassunto in 160 caratteri, così da far si che almeno si abbia uno spunto, poi ognuno lo riscrive come meglio vuole (purchè la notizia, almeno quella, sia la stessa).
diventeremmo quindi noi dei piccoli giornalisti, ripetitori di una notizia "buona", utile, che farebbe il giro dell'italia in poco tempo, ognuno inviando un sms a pochi contatti e facendo sì che tutti facciano altrettanto..

che dici, può essere un'idea?

Giordano R., arzignano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sacconi si rivolge ai Laureati d'Italia e dice:

I LAUREATI SI ADATTINO A FARE LAVORI MANUALI !

P.s. Era necessario, allora, fare entrare 5 milioni di "extracomunitari" da destinare a quei posti di lavoro manuali che gli italiani non "volevano" più fare ?

Qualcuno mi procuri un baazuka per favore !

Spider Blade Commentatore certificato 29.03.09 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Miracolo Frate francesco !!!

Berluskaiser eletto presidente dal partito della pseudolibertà.

e tuttti sudditti a guardarlo a vitta, anzi ha detto che vivra per 120 anni. cazzo che sfiga.

Con loro "libertà" obbietivo travolgere la constituzione e silvietto presidente omnipotente plurimandatario e a vitta della povera reppublica italiana.

Mi vengono in mente tutti vendutti di centro sinistra che hanno votato le leggi salva berlusconi salva mediaset salva mafia da anni e anni.

Che si salve chi può, fascismo alle porte.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.03.09 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ZEITGEIST è un "documentario" scaricabile da internet.
E' diviso in 3 parti, la prima riguarda la "religione" voi tutti sapete come la penso riguardo al "cattolicesimo" e "dintorni"..nonostante questo..sono rimasto letteralmente scioccato da ciò che si è detto..per non parlare di tutto il resto!!!...un documentario che MAI NESSUNA TELEVISIONE avrà il coraggio di farvi vedere...e forse...forse...è meglio così...
Pienamente condivisibili le posizioni sull'ambiente, sul lavoro, sulla giustiza, sulle guerre, sul mercato ecc.
Tutti in ZEITGEIST ???

Consiglio il viedo ZEITGEIST ADDENDUM sottotitolato in italiano tra i video di Google (dura 2 ore). Il Grillismo mi sembra ricalcare pienamente questo movimento, con l'unico limite del personalismo (che non è un crimine) ma credo un limite che come movimento si dovrebbe superare...
Ciaoooooooo

Anto Di Commentatore certificato 29.03.09 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi segnalo un articolo che ho letto ora su Repubblica:

"La polizia politica basa la sua forza anche sul fatto che i suoi agenti, infiltrati, spie e collaboratori non sono conosciuti alle masse popolari. Farli conoscere è un modo pratico per rendere il loro sporco lavoro se non impossibile, almeno difficile", scrivono gli autori del "sito di denuncia dei servi della borghesia". Forte preoccupazione fra i sindacati di Polizia. "E' un gravissimo atto di intimidazione col preciso scopo di inibire chi difende lo Stato - dice il segretario Sap Gianni Tonelli, che chiede di oscurarlo - Una minaccia inaccettabile alle forze dell'ordine, indicate come bersagli da colpire".

http://www.repubblica.it/2009/03/sezioni/cronaca/polizia-web/polizia-web/polizia-web.html

il sito in questione è questo:
http://cacciaallosbirro.byethost7.com

Al di là degli estremismi che non condivido, sfruttare la rete e le fotocamere per limitare gli abusi mi senbra un modo intelligente di usare internet.
E' la dimostrazione che "il grande fratello" è solo un atrezzo, chiunque può usarlo contro chiuque.

marcello antonicelli, nettuno Commentatore certificato 29.03.09 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione