Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Grillo168 - Basta!

New Twitter Gallery

Grillo168 - Basta!
(7:56)
168-5.jpg
YouTubeQuickTime 56k3GPiPod VideoAudio Mp3

"Ah, un altro 168, un altro 168, un altro 168! Sto leggendo tre libri, “ Basta” di Naish, Lynas “Sei Gradi”, ve lo consiglio, e poi l’ultimo di Stiglitz, per tirarci su un po’ il morale. Li leggo tutti e tre contemporaneamente, un po’ di confusione, scusate!
Stiglitz mi manda il suo libro, 3.000 miliardi di dollari è costata la guerra agli americani, perché sono entrati in guerra in Iraq e, contemporaneamente, hanno abbassato le tasse e quindi il debito è andato a mille. Ci spiega come mai, cosa c’è sotto, quando devono ancora pagare, la crisi e tutto. E’ interessante che un Nobel mi mandi un suo libro e poi ci mandi un post da leggere sul nostro blog, è fantastico, un premio Nobel per l’economia, consulente di Obama, quindi è un uomo straordinario che condivide tutto quello che facciamo. E’ pazzesco, ora comincio un po’ a montarmi la testa, perché condivide le liste civiche dal basso, il cambiamento, l’efficienza energetica, le rinnovabili, i rifiuti zero, lui ha calcolato che negli Stati Uniti, se mettessero a posto gli edifici a efficienza energetica, creerebbero 100 /200.000 posti di lavoro in poco tempo, dei redditi entro il 2012 fino a 3 o 4 miliardi di dollari, posti nuovi. Qui non è crisi: bisogna cambiare, la parola crisi è sbagliata, è il cambiamento, stiamo in mezzo a un cambiamento epocale straordinario, bisogna pensare un po’ alla grande, io penso alla grande però poi vado un in crisi perché mi tocca battagliare, sto sui coglioni a tutti, mando a fare in culo tutti: lo so, insomma sono diventato con un caratteraccio, ma dovete anche capire che siamo in un momento in cui non si riesce più a sapere la verità, te la puoi solo immaginare. Sono tentato di lasciarmi un po’ andare a questa deriva da fogna e leggere - non so - il Giornale, Libero, Il Foglio, questa fogna, lasciarmi galleggiare lì in questa merda informatica così, perché sarebbe bello, potrei anche rilassarmi, i miei valori della bile entrerebbero nella norma, mi potrebbero anche sorridere in casa. Non vedete che qua sono in casa mia e non c’è nessuno, mi lasciano anche da solo, anche Ciro ha dei momenti in cui mi guarda così, come dire.. e allora sarebbe bello lasciarsi un po’ andare alla deriva, ballare sul Titanic, che bello ballare sul Titanic! Emotivamente sarebbe straordinario! Ma comincio a vederli in un altro modo questi: i delinquenti in Parlamento, in delinquenti nella Borsa, i delinquenti nelle banche se ci sono ci sarà un motivo! Comincio un po’ a affezionarmici a questa gente qua, che bello sarebbe essere un po’ ebeti, un po’ così come Giordano, come questi titolari dell’informazione che dovrebbero farla loro l’informazione e io dovrei fare così, ogni tanto controllare, ma l’informazione è quella che vediamo: sono i Grandi Fratelli, sono queste cose qui straordinarie, per l’amor del cielo! E poi vedere questi minimi tentativi ogni tanto subito bloccati, anche il povero Silvan non faceva una battuta dal 1951, ne ha fatta una nella sua vita e una specie di suora gliel'ha cassata lì, giustificando tutta la struttura che non era d’accordo sulla battuta.. siamo a dei livelli per cui la RAI è diventata a dei livelli vergognosi! Questo monumento di 11.000 persone messe lì che sono parenti, amici degli amici, fratelli, sorelle, figli di, l’abbiamo pubblicato sul blog, andatevela a vedere la conigliera RAI! E allora abbiamo ormai questo delirio su qualsiasi cosa. La RAI, se vuole fare la RAI, che faccia la RAI: tolga la pubblicità e tolga i partiti se vuole il mio canone, perché se vuoi il mio canone devi fare un altro tipo di televisione e, se non fai un altro tipo di televisione, non vi do più il mio canone, cari amici! Abbiamo fatto un gruppo su Facebook, siamo già 165.000, se arriviamo alla fine dell’anno - e vi esorto a farlo - di evitare di pagare e farvi piombare il televisore, fatevelo piombare, è semplicissimo: seguite le istruzioni sul blog, date 5,60 Euro, mettete il numero del libretto, raccomandata con ricevuta di ritorno, è semplice: verranno due funzionari a piombarvi il vostro televisore, è una meraviglia, li filmate e poi li mettiamo su YouTube, sarà il filmato più visto del mondo! Ma questa RAI qui, vergognosa, che non fa assolutamente nulla: blocca e devia tutte le informazioni, sull’ospedale abruzzese Menduni, che era il direttore generale dell’ospedale, quello che ha aperto l’ospedale e non aveva l’agibilità e non era a norma, beh, questo qui invece di metterlo in galera - e metterlo in galera è poco! - stato promosso dal governatore dell’Abruzzo, quello messo lì dal nano malefico, è stato promosso a - aspetta, non vorrei sbagliare, ma è stato promosso a ... era il direttore generale dell’ospedale e è stato nominato - consulente dell’Agenzia Regionale Sanitaria dell’Abruzzo! Noi siamo qui, abbiamo i Menduni e ogni tanto ci succedono delle cose ... e le persone meravigliose che fanno cose straordinarie non le caghiamo neanche! Per esempio ho fatto un’intervista con Pierantonio Costa, il quale è un signore, è un imprenditore anziano, che è stato Console Onorario in Rwanda nell’epoca del '94 quando è successo il casino: bene, questo signore senza dire niente a nessuno, senza che si sia saputo niente, ha salvato 2.000 persone dal massacro, tra cui 375 bambini! Sono quelli che dovrebbero essere promossi, non i Menduni, quella gente lì! Siamo un Paese strano, stranissimo: abbiamo cose che non si riescono a capire, la Lega Nord che vuole fare il federalismo. Io ho letto il federalismo fiscale della Lega Nord, sono riuscito a leggere dodici pagine e non sono riuscito a leggere altro, ho chiamato degli specialisti, uno è riuscito a leggere 18 pagine e l’hanno ricoverato per esaurimento nervoso. Ma chi l’ha scritta questa legge qua? Ma siete scemi?! E’ una legge che cambia la vita di 60 milioni di persone e non si riesce a capire ... l’avrà scritta il figlio di Bossi! Ormai quelli della Lega Nord stanno andando fuori di testa: state boicottando il referendum per i cazzi vostri, perché altrimenti scomparite, sennò se vince il sì scomparite, ma non me ne frega un cazzo se scomparite! Il referendum è una questione di democrazia di cittadini, non potete fare i cazzi vostri e i cittadini votano e poi chissà, spostate, non date le informazioni: parlate con i cittadini!
Cazzo, ma alla Lega Nord siete andati fuori di testa, forse allora comincio a vedere che certi episodi, che non vengono né trasmessi né detti sui giornali come l’arresto della segretaria della Lega Nord con otto chili di cocaina in Svizzera, aveva otto chili di cocaina messa in certi vasetti! Con otto chili fai 200.000 dosi: per chi erano queste dosi? Per le ronde? Allora ditelo, “ erano per le ronde”, perché volete avere le ronde più veloci d’Europa e allora vi capirei. E’ tutto un gioco al massacro, vorrei capire: se abbiamo un’informazione così, allora è il momento di dire basta, proprio basta! Ci sono dei libri per dichiarare basta, cambiamo rotta, cambiamo modo di pensare, cambiamo il modo di vedere il mondo: basta, per l’amor del cielo! Loro non molleranno mai? Noi neppure, vediamo chi vince. Andiamo avanti: buon 168!"

.......................................................................................................................



P.S. Giovedì 23 aprile alle 18 la Lista Civica di Reggio Emilia ospita Maurizio Pallante che presenta il suo nuovo libro "Decrescita e Migrazioni" la raccolta firme per la lista continua anche il 25 e 26 aprile con banchetto presso il Parco delle Caprette/Lungo Crostolo e tutti i giorni in segreteria comunale (piazza Prampolini 1° Piano).



Tutti coloro che desiderano contribuire alla costituzione nella propria città di una Nuova Lista Civica certificata dal Blog possono prendere contatto con le persone che si sono proposte di organizzare un incontro nei prossimi giorni utilizzando il form seguente e ricercando il nome del proprio Comune:

.......................................................................................................................

Le liste Civiche a Cinque Stelle
Le liste già certificate:

Adria Ro
Ancona
Bergamo
Bernalda
Bologna
Bomporto
Carpi
Cavriago
Cattolica
Cesena
Cologno Monzese
Fano
Ferrara
Firenze
Follonica
Guastalla
Giaveno
Modena
Padova
Palazzolo sull'Oglio
Parma

Pavia
Perugia
Pesaro
Pescara
Quinto di Treviso
Reggio Nell'Emilia
Rivoli
Roma
San Miniato
San Pietro in Casale
San Prospero
Torino
Treviso

Cerca la tua città ->

Discuti nel forum su:
Acqua, Ambiente, Energia, Servizi ai cittadini, Sviluppo, Trasporti

Ci sono 336 gruppi degli "Amici di Beppe Grillo": cerca quello più vicino alla tua città

 

 

21 Apr 2009, 16:10 | Scrivi | Commenti (1388) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

Caro BEPPE, sono un operatore ecologico dell'azienda comunale sulla tutela ambientale del comune di Potenza. La mia è un'azienda speciale, regolamentata dal 267/2000, quest'anno il comune di Potenza ha deciso di trasformare l'azienda in S.P.A. motivando tale trasformazione con il comma 9 dell'art. 23 bis della 133/2008. Io non sono d'accordo, perché come ha ben detto il sindaco/eroe di Gela, che per avere un servizio di igiene ambientale utile al cittadino, senza incursioni pericolose di privati, spesso in odore di mafia, dovrebbe rimanere sotto il controllo pubblico. Ti chiedo una interpretazione del comma 9, perché secondo un mio modesto parere, anche se di parte, l'azienda comunale può rimanere tale e mantenere il servizio in "house" nonostante l'ultimatum al 31/12/2010, se non ha intenzione di acquisire il servizio di altri comuni o di altre province. Ti ringrazio e ti saluto.
Continua così.

michele sannazzaro 26.04.09 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Siccome non so come fare ad acquistare la "pallina" per lavare il bucato volevo sapere se potevi darmi qualche informazione al riguardo.

Mauro Saiani Commentatore certificato 25.04.09 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Volevo sapere cosa devo fare per acquistare la " "pallina" che serve per lavare il bucato perchè l'ho vista in un tuo spettacolo ma non mi ricordo su che sito devo andare.Grazie

Mauro Saiani 25.04.09 17:58| 
 |
Rispondi al commento

domanda...magari qualcuno mi puo' aiutare....

se io faccio un abbonamento sky devo per forza pagare anche il canone rai???

grazie

pf

paolo f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.04.09 14:24| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe...xkè non ci pubblichi le liste elettorali dei vari partiti per le europee...sono curioso di vedere i candidati/fidi cagnolini del berlusca!

comw sempre complimentoni e continua così!!
ciaoooo

Claudio Cesaroni 24.04.09 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Ho un bel razzo, di quelli che si usano come fuochi d'artificio a capodanno, regolamentare, conforme norme cee,omologato, iso ecc.
Lo cambio con uno nuovo ogni anno nella speranza di spararlo, vederlo andare in alto, sempre più in alto, fino a quando in tutta la sua brillantezza colorerà il cielo, annunciando non un nuovo anno, ma la scomparsa di Berluskoni.
Spero ke il turbinio di luci che brilleranno nel cielo, in quello ke sarà un giorno felice, siano centinaia, migliaia in tutta Italia, ad annunciare la lieta novella: Berluskoni non c'è più.
Teniamo tutti un razzo (regolamentare) in casa, prepariamoci ogni momento ad annunciare l’evento liberatorio.
Quando sarà per Berluskoni giunta l'ora, Il giubilo luminoso si estenderà, e sarà visibile in tutta Italia, sarà la felicità fatta luce, ci saranno sì lacrime e pianti, ma saranno di autentica gioia.
Berluskoni il sentimento ke provo per te non è descrivibile, ma l'attesa di gioire è frenetica, attendo fiducioso sapendo che non sei immortale.

Addio Libertà 24.04.09 02:54| 
 |
Rispondi al commento

Grazieeee !!!

Fabio Camelia Commentatore in marcia al V2day 23.04.09 21:26| 
 |
Rispondi al commento

[...]
Perché le imprese private non dovrebbero prendersi cura anche dei relativi servizi idrici?
Il mondo commerciale dell’acqua minerale sta scombussolando l’intero settore dell’acqua. [...]
Tutto ciò in una l.ogica c.ommerciale e di p.rofitto. La m.ercificazione dell’acqua, facilitata dal b.oom delle acque minerali, rappresenta uno dei m.ali più gravi e insidiosi."
[...]

max m. (m.m.), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.04.09 18:55| 
 |
Rispondi al commento

[...]
Che differenza c’è – domandano – tra l’acqua potabile e l’acqua minerale? Se la m.ercificazione di quest’ultima non solleva nessun problema economico, politico, sociale, etico, perché – si chiedono il consumatore e il f.inanziere – si deve impedire di vendere e acquistare l’acqua potabile come ogni altra m.erce? [...]

max m. (m.m.), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.04.09 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Da "V.ogliono d.arcela a b.ere"

Intervento di Riccardo Petrella:

"La terza ragione del 'm.ale' risiede nella m.ercificazione dell’acqua e nella privatizzazione dei servizi d’acqua. Questi hanno trovato nel b.usiness delle acque minerali uno strumento potente di stimolo e di 'legittimazione'. Perché non m.ercificare anche l’acqua potabile, si sono detti gli operatori privati? [...]

max m. (m.m.), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.04.09 18:45| 
 |
Rispondi al commento

ma qualcuno mi spiega perchè 168???

Carlo Gonella 23.04.09 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe , sei la cosa piu' meravigliosa che sia capitata all' Italia, non ascoltare quelli che parlano male di te, loro hanno paura di te.
Sempre grazie .

filiberto perilli 23.04.09 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Grande beppe!!ti ammiro tantissimo per tutto quello che fai e per come lo fai,ce ne vorrebbero di più di te in giro per l'italia... fatti clonare, ti prego, se mai un giorno decideranno di clonare qualcuno dovrebbero clonare te!!Scherzi a parte, ho visto anch'io silvan e la battuta della bacchetta magica, fortissima e ci sono rimasta malissimo per come la conduttrice abbia reagito!

Delia D. Commentatore certificato 23.04.09 18:23| 
 |
Rispondi al commento

ma stiglitz del signoraggio che dice? o il debito è come al solito dovuto al disavanzo? viene da piangere a vedere le classi meno abbienti divenire sempre meno abbienti e chi conosce il problema dire che non esiste, lasciar perdere perchè "è troppo! e quando è troppo la gente si spaventa!"

però filosofeggiamo su tutto, parliamo faremo diciamo. pensiamo grandi rivoluzioni che non avremo i soldi e le risorse per fare. tutto qua. in sè le proposte son tutte ottime, peccato che non ci saranno mai i soldi per attuarle.


Sergio Loy 23.04.09 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Il gruppo del caffè ha cancellato il mio commento?

Bannatori caffeinci!!!!

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.04.09 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
nel congratularmi per tutta la tua attivita'devo anche farti un appunto; era da tempo che "aspettavo" un appuntamento video settimanale come 168, pensavo che fosse l'unica cosa a mancare, pero' questi primi video mi hanno un po' deluso. Traspare troppa rabbia (giustificatissima naturalmente) e poco approfondimento. Chi guarda uno dei 168 per la prima volta in realta' non riesce ad avere un idea chiara di quale problema affronti e di quale soluzione offri; lo stesso vale per il tuo intervento a La7. A chi non ha mai visto un tuo spettacolo e non segue le attivita' del Blog sei sembrato solo incazzato. Queste ossevazioni le faccio con spirito di collaborazione proprio perche' so quanto informato tu sia e quanto ben organizzate siano le tue iniziative e quelle di tutti i "grillini". Io vivo all'estero e ho poche opportunita' di collaborare attivamente a parte "passar parola" ai miei amici e familiari che ancora vivono sotto la teledittatura italiana. Spero con questa mail di darti un punto di vista che ti aiuti a migliorare.
Ciao,
Tiziano Calabrese da Creta

tiziano calabrese 23.04.09 11:59| 
 |
Rispondi al commento

questo è diventato un blog che catalizza lo scontento dell'elettorato comunista per colpa della mancanza di rappresentatività in parlamento.

ma non è colpa di berlusconi e di fini se i comunisti si sono fatti male da soli.

la santanché va sempre valutata per ciò che fa e non per ciò che dice.

a mio modesto parere è una donna abbastanza ricca che vuole apparire diversamente da ciò che è nella sostanza e ha i mezzi economici per fare ciò

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 23.04.09 07:57| 
 |
Rispondi al commento

La Santanchè dice che gli Italiani questa sera (giovedì) saranno a disturbare il programma di Santoro bisogna che noi disturbiamo loro

Mirella B. Commentatore certificato 23.04.09 07:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA PORCA TROIA ARRESTANO LA SEGRETARIA DELLA LEGA NORD CON 8 KG DI COCAINA E NESSUNO NE PARLA? MA MEDIASETE CHE CAZZO FA SI OKKUPA SOLO DEL GRANDE FRATELLO DI MERDA? MA CI RENDIAMO CONTO CHE SE IO NON LO SENTIVO DA BEPPE GRILLO NON LO AVREI MAI SAPUTO? POSSIBILE CHE SI IMBAVAGLI QUESTO TIPO DI INFORMAZIONE? VAFFANCULOOOOOOOOOOOO

LUIGI L., MAZARA DEL VALLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.04.09 07:26| 
 |
Rispondi al commento

l'elezione di miss Padania Facebook !!!

promuovo la candidatura di Simona Patrignani una

di noi a strisce !!!

cerco Simona Patrignani 23.04.09 02:36| 
 |
Rispondi al commento

Cocaina Nel Bagaglio - Arrestata Segretaria Lega Nord 5 aprile 2009
http://www.youtube.com/watch?v=GTnJ0t4FB40

luca previte, catania Commentatore certificato 23.04.09 01:00| 
 |
Rispondi al commento

basta furfanti!!!!!!

nano Furfante Commentatore certificato 22.04.09 23:52| 
 |
Rispondi al commento

B

giorgio m. Commentatore certificato 22.04.09 23:35| 
 |
Rispondi al commento

visto beppe che parli di rai mando a tutti questi video....Perchè la Televisione oggi appare sempre più omologata e con
contenuti sempre più di basso profilo ? Esiste una precisa volontà di
uniformare e degradare il livello dei contenuti per manipolare le
coscienze ? Si fa scientemente uso di tecniche di manipolazione come la
PNL (Programmazione Neuro Linguistica) per aumentare la capacità di
penetrazione delle coscienze ?

Questo interessante video in due parti discute di questi argomenti
prendendo spunto da alcune recenti indagini della magistratura :

Parte 1° : http://www.youtube.com/watch?v=kl8vGOqP1oo
Parte 2° : http://www.youtube.com/watch?v=CRADIU1gezA

mara facchi 22.04.09 23:31| 
 |
Rispondi al commento

Il Grande Paolo Papillo posta alle 14.03
********************************************

FACCIAMOCI SENTIRE....!!!!

DOMANI MATTINA DALLE 9 ALLE 10 LA TRASMISSIONE RADIOFONICA "RADIOANCHIO" RAI RADIO 1, EFFETTUERA'LA DIRETTA DALL'AQUILA IN RAGIONE DEL FATTO CHE LI' SI TERRA' IL CONSIGLIO DEI MINITRI.

BASTA CON QUESTO MODO DI FARE INFORMAZIONE TIPICO DELL'ISTITUTO LUCE !!!!

SE VOLETE FARVI SENTIRE CON QUESTI SIGNORI CHE SI SPACCIANO PER GIORNALISTI POTETE FARLO TELEFONANDO E MANDANDO MAIL,BASTA STARE ZITTI!

radioanchio@rai.it

numero verde: 800.05.00.01

tel: SMS 3356992949 attivo dalle 9.00 alle 10.00

fax: 06.33172730

indirizzo:

Saxa Rubra Largo Villy De Luca, 4 - 00188 Roma

Ed . Commentatore certificato 22.04.09 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Enzo G posta alle 12.50
*********************************

Ho una notizia interessante da diffondere e che non si trova nella stampa tradizionale:

Sicilia.

Patto di cosa nostra per gestire i rifiuti.

Da leggere fino in fondo !

La notizia si trova sul mio Notiziario:

http://home.versanet.de/~vz-795930/

Buona Lettura!

Ed . Commentatore certificato 22.04.09 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Il Fulvio L posta alle 15.08
****************************

Limitarsi dialetticamente per timore d'innescare reazioni virulente nella controparte comunicante è un po' come ammettere la propria sudditanza e la propria bassa convinzione su ciò che si elabora.

Ed . Commentatore certificato 22.04.09 22:50| 
 |
Rispondi al commento

C'ho una voglia di urlare, di bestemmiare di percuotere questo fottuto paese fino a togliergli il fiato. Sono stanco e demoralizzato. Non si muove niente e siamo sempre troppo pochi. Reagiamo ragazzi ve ne prego. Ormai siamo giunti al punto che non ci prendono nemmeno più per il culo ma ci fanno capire direttamente che non contiamo un cazzo di niente imponendoci le loro assurdità. Spero proprio che una volta toccato il fondo si torni in superficie e non si inizi persino a scavare. Un forte abbraccio a tutti voi amici Italiani.

Antonio Fais 22.04.09 21:35| 
 |
Rispondi al commento

La Lega fa la Dura, si fa per dire, perchè son 800 anni ch'è morto Castruccio Castracani......

enrico w., novara Commentatore certificato 22.04.09 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Dove lo trovo il post di questo economista?

pippo bau 22.04.09 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, con la Satira hai scoperto un'impresa meravigliosa, dare un volto nuovo d'AMORE agli Italiani...
Caro Grillo, con la Satira, figlia della Filosofia e sorella della Politica, stai conoscendo il vero volto di tantissime persone che vogliono il cambiamento...
Caro Grillo, il tuo AMORE alla vita, oggi, è speranza per i figli non solo Italiani:
-Sono tentato di lasciarmi un po’ andare a questa deriva da fogna e leggere - non so - il Giornale, Libero, Il Foglio, questa fogna, lasciarmi galleggiare lì in questa merda informatica così, perché sarebbe bello, potrei anche rilassarmi, i miei valori della bile entrerebbero nella norma, mi potrebbero anche sorridere in casa...-
Caro Grillo, a Firenze guardandoci negli occhi c'era la storia di ieri, d'oggi e di domani...
Caro Grillo, il paese ITALIA ha bisogno di te...
Ciao...
il Poeta

lorenzo pontiggia 22.04.09 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Dedicado a todos los leghistas de milan

http://www.youtube.com/watch?v=bmcRJmdZt5s&feature=related

soy clandestino pero no soy un ilegal come quela padana presa con 8 kili di neve in svizzera.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Legge anti-kebab a Milano, la rivolta è online
"Ritroviamoci a mangiare in strada"

le autorità meneghine non perdono tempo a manifestare su ogni forma loro razzismo.

Ma le signore meneghine continuano in pieno centro di milan a portare a cagare suoi cani sul marciapiede davanti ai vigili senza problemi.

Anche la Ndrangheta continua la cementificazione selvaggia senza problemi.

Ma il kebab contamina la cultura gastronomica di questi "eterni padroni" della città.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Grillo a segnalare il gran bel libro del premio Nobel Stiglitz uscito l’anno scorso in occasione del quinto anniversario della guerra in Iraq ma che è sempre più attuale viste le previsioni del costo della crisi mondiale fatte dal FMI. Vi posto un indirizzo dove è possibile trovarne una buona sintesi.
http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2008/03/10/iraq-la-guerra-da-mila-miliardi-di.html
Così come in battaglia è di primaria importanza conoscere “l’avversario”, anche per difendere le nostre idee è bene sapere con chi, in Italia, ci dobbiamo confrontare.
A questo scopo un buon esercizio (SOLO PER FORTI DÌ STOMACO) è quello di leggere, e magari rispondere, ai post di commento agli articoli de “il Giornale”.
Tenersi sempre informati è fondamentale e a regione GIULIETTO CHIESA quando dice:
“NON FIDATEVI DÌ NESSUNO NEMMENO DÌ ME”.

renzo f. Commentatore certificato 22.04.09 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi: «Celebrerò il 25 aprile a Onna»
Ipocrita, qualinquista, furbetto e fascistello d'anima e di testa.

cesare beccaria Commentatore certificato 22.04.09 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lega ladrona l' Italia non perdona!!!

ivan IV Commentatore certificato 22.04.09 17:20| 
 |
Rispondi al commento

LEGHISTI,andate a dirlo a uno che guadagna settecento euro al mese che le pause pranzo le deve consumare all'interno dei locali!!!
cosa credete,che i ristoranti medi presentino prezzi come quelli che avete voi in parlamento?dove un primo costa 2€?
io sò solo ke da un "kebabbaro" con 5€ un cttadino può fare un pasto completo,quindi è inutile che vi arrampicate sugli specchi perchè vi brucia che i vostri nemici "un pò abbronzati"(come si rivolgeva Calderoli a una giornalista)stanno facendo soldi con un lavoro onesto e risquotano con il loro cibo molto successo in tutti i tipi di persone.
quindi viva i kebab!!..viva i "kebabbari"!!..e vaff...ulo viva i kebab!!!!

siro v., vicenza Commentatore certificato 22.04.09 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, grazie perchè mi scuoti continuamente e mi togli dalle grinfie del...torpore!
Non è cosi' per gli altri italiani: questa mattina ho accompagnato mia madre all'ospedale per accertamenti e mentre l'aspettavo in una sala d'attesa (pienissima di gente)ho avvertito uno strano silenzio: tutti erano immobili! A fare che? Tutti, bambini, anziani, casalinghe, ragazzi, guardavano INEBETITI un programma tv di Mediaset! C'era un grande televisore e tutti erano con lo sguardo spento e ACRITICO.
Penso che non ci sia più tempo da perdere: sbrighiamoci a fare subito qualcosa perchè, secondo me, è già iniziato il "rimbambimento" di massa. Amici del Blog, cosa proponete? Io sono pronta. Ciao a tutti e...forza con le idee; io sarò con voi, grazie! Naomi

Carla Nao 22.04.09 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Consiglio a tutti di inviare una denuncia in questo senso al sito dell’Unione Europea, c’è un modulo apposito il cui link è il seguente http://ec.europa.eu/europedirect/write_to_us/mailbox/index_it.htm
Salviamo questo Paese dai delinquenti che lo governano ormai da moltissimi anni, di pseudo-destra e pseudo-sinistra !!!
Il cittadino qui non è informato e in Europa qualcuno se ne sta accorgendo ma diamogli una svegliata, chissà !!!

Simone C., Roma Commentatore certificato 22.04.09 16:37| 
 |
Rispondi al commento

in un momento in cui non si ha la possibilità di spendere...un pasto al tavolo risulta oneroso purtroppo...si opta per un tramezzino...od una stuzzicheria da consumarsi passeggiando...o serenamente seduti su una panchina.....

aderenti alla realtà (de sto cazzo) ...prontamente intervengono i LEGHISTI :

divieto di pasteggiare fuori dai locali pubblici...divieto di consumare gelati per strada.....

(andatevi a leggere l'articolo sul corriere )

...cazzo...ma la mia preoccupazione non è il tramezzino....ma il constatare con amarezza che questi cretini sono 3.800.000 .....

...un rincoglionimento dilagante...o fenomeno circoscritto a quattro mondine e relativi metalmeccanici ?

spero che il mondo ci additi come popolo solare ed ospitale...prescindendo da questo squallido fenomeno razzista quale è la LEGA...

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 22.04.09 16:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lega ladrona, l' Italia non perdona!!!

ivan IV Commentatore certificato 22.04.09 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Il ministro (si fa per dire) Claudio Scajola, boss di Imperia e inviato di Berluscus nel mandamento della Liguria, da ministro degli interni aveva istituito un volo diretto Alitalia "Albenga-Roma Fiumicino, cancellato appena il ministro fu costretto a dimettersi dopo l'incidente di Biagi. Di questo volo il passeggero fisso era -- indovinate? -- Claudio Scajola. Il massimo di pieno fu di 18 persone.

Divenuto ministro nel governo Berluscus-III, il volo è stato ripristinato perché il sig. Ministro non può fare in macchina i km 50 che distano da Albenga a Genova, ma deve partire, quando vuole, da sotto casa.

L'aereo è un Atr 47 e sta fermo tre giorni a settimana; i passeggeri sono 8, di cui sempre fisso, il ministro Scajola. Questo servizi etto costa all'Alitalia (o come si chiama adesso) circa euro 100.000,00 (centomila) a settimana. Per l'anno passato il ministro Scajola Claudio è costato a tutti noi la modica cifra di euro 6.200.000,00 (sei milioni e duecento mila). Il ministro per la Programmazione Economica sa programmare bene i suoi viaggi a carico dei fessi che lo hanno votato e dei doppiamente fessi che lo devono subire.
bene l'alternativa è farglielo saltare possibilmente con . dentro

aldo casula, cagliari Commentatore certificato 22.04.09 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il famoso film L'Oro di Napoli, diretto da Vittorio De Sica nell'ormai lontano 1954, era suddiviso in 5 episodi,tratti da 6 racconti dello scrittore Giuseppe Marotta.

La buonissima pizza fritta,presente in uno degli epidosi del film, intitolato "Pizze a Credito", in cui queste deliziose pizze venivano preparate da Sofia (Loren),che gestiva una piccola pizzeria con il marito Rosario (Giacomo Furia).
Molti erano i clienti che si soffermavano,per lo piu'di sesso maschile, sia per gustare la buonissima pizza, impastata e cotta dinanzi a loro, sia per la bella visione della signora Sofia.
Sofia Loren tutta intenta a preparare le pizze fritte,che nel passato a Napoli venivano anche chiamate "a ogge a otto"ovvero la mangio oggi e la pago tra 8 giorni,era uno dei pochi alimenti accessibili al popolino pieno di debiti della vecchia Napoli.

Per gustare una pizza fritta oggi, fatta con tutti i sentimenti,a Napoli,da napoletana doc e mangiona di pizze posso consigliarvi due nomi,notissimi tra l'altro:il mitico"basso" di Via Nardones sui Quartieri Spagnoli,dove non ci sono tavoli,quindi fritta e mangiata all'inpiedi.


(((((((((((((((((((-:

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALL'ATTENZIONE DEI SARDI DEL BLOG IO MI STO RECANDO PROPRIO ORA
Presidi a Cagliari, Roma e davanti a tutte le sedi regionali della RAI.
Dopo l'epurazione di Vauro dalla trasmissione AnnoZero, questo governo continua a considerare la RAI "cosa sua".
In una riunione a casa del "capo" il centrodestra decide come spartirsi le dirigenze alla RAI.
Noi non ci stiamo. Per questo Sinistra e Libertà aderisce e rilancia l'iniziativa promossa dalle associazioni BOBI e Libera Cittadinanza e chiede a tutti i cittadini di manifestare il loro disappunto davanti a tutte le sedi RAI regionali italiane.
Organizzatore::
Sinistra e Libertà (gruppo ufficiale)
Tipo:
Cause - Protesta
Rete:
Global
Data:
mercoledì 22 aprile 2009
Ora:
17.00 - 19.00
Luogo:
Sede Regionale RAI - CAGLIARI
Indirizzo:
Viale Bonaria, 124
Città/Paese:
Cagliari, Italy

piccolo fly, ca Commentatore certificato 22.04.09 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Meg...

la città è impersonale....l'educazione civica era
materia di scuola dell'obbligo, una volta......

Quando si è abdicato a ciò, preferendo la teoria del chissenefrega, lo Stato ha alzato bandiera bianca.....

Ovvio, la barbarie inizia nelle mura domestiche (parafrasando una canzone degli "Smiths" dell'85)....

Ma se lo Stato è Stato, e pretende di servire a qualcosa, qualche dritta sulla convivenza civile la deve dare.....altrimenti ognun per se e Dio, pardon, Marx per tutti......

Ps....

Non vi converrebbe questa situazione....se la vostra propaganda sui comunisti fosse vera.....in tal quadro....rifugiatevi su Marte.....

maurizio spina Commentatore certificato 22.04.09 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Meg...
la città è impersonale....l'educazione civica era materia di scuola dell'obbligo, una volta......

Quando si è abdicato a ciò, preferendo la teoria del chissenefrega, lo Stato ha alzato bandiera bianca.....
Ovvio, la barbarie inizia nelle mura domestiche (parafrasando una canzone degli "Smiths" dell'85)....
Ma se lo Stato è Stato, e pretende di servire a qualcosa, qualche dritta sulla convivenza civile la deve dare.....altrimenti ognun per se e Dio, pardon, Marx per tutti......

Ps....

Non vi converrebbe questa situazione....se la vostra propaganda sui comunisti fosse vera.....in tal quadro....rifugiatevi su Marte.....

maurizio spina Commentatore certificato 22.04.09 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma porca puttana!

Possibile che la notizia della segretaria della Lega Nord non venga riportata dai telegiornali o dalla carta stampata!!!!
Ti dicono quando sequestrano mezzo chilo di hashish a un marocchino e non riportano una cosa del genere.
8 chilogrammi??? Ma ci rendiamo conto?? Per chi erano?

Vedendo le uscite di Borghezio uno se ne potrebbe anche fare un'idea!

Scherzi a parte... E' preoccupante che le persone siano sempre costrette a pensare all'insabbiamento delle notizie scomode e alla manipolazione subdola dell'opinione pubblica.

Ma certe volte non se ne può proprio fare a meno!

Marco P., Verona Commentatore certificato 22.04.09 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente dissepolte dalla polvere del tempo le radici del popolo padano.
Leggo dal sito della lega nord:

"La localita' presso il Parco del Ticino per i numerosi e particolari rinvenimenti di materiali dell'eta' del ferro ha dato il nome alla Civilta' di Golasecca. Presso il Municipio sono visibili sepolture preistoriche e numerosi reperti sono conservati nell'Antiquarium..........La civilta' di Golasecca si sviluppa nel territorio compreso fra lo spartiacque alpino a nord, il Po a sud, il Serio ad est e il Sesia ad ovest, lungo un arco di tempo che va dal IX al IV secolo a.C......."

HAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAH
AHAHHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHHAHAHHAHHAHAHAHAH
HAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHHAHAAHAHHAHAAHAHHAHA
HAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAH

"....concittadini di Golasecca, io umile figlio di questa nobile Gola, secca per modo di dire!!!!......."

HAHAHAHAHHAHAHAHAHHAHAHAHAAHAHHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHA
HAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAH

Beppe Fenoglio Commentatore certificato 22.04.09 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe :(come diceva il grande Montanelli)
Voglio scriverti queste 10 righe,sui politici e sugli Italiani.
Gli italiani non sanno migliorarsi,perchè nessuno,a mai detto loro come si fà .
Perche..hanno tanti problemi,impossibili da risolvere o cuasi.I politici non sono seri,non hanno dignità,i politici sono prodighi solo di parole,sono i proditori del popolo e il popolo assimila tutto,assuavolta diventa traditore.
Anche io!! sono rammaricato da tutto questo,ti capisco e ti invito ad andare avanti.
Gli Italiani hanno solo voglia ,di uno che li freghi, così sono stati abituati.
siamo un popolo nel pallone,siamo un popolo di pulcinella e pantalone,infine ti incoraggio ad andare avanti,imperterrito nelle tue battaglie.
loro non molleranno mai!!non mollare neanche tu.
saluti dalla sardegna

ANTONELLO C., ARZACHENA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Fermiamo questa schifezza di Milanofiori sud a Rozzano
http://www.milanofiorisud.it/home.htm

Paolo Cicerone, 'Ndranghetown Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 15:36| 
 |
Rispondi al commento

25 APRILE: BERLUSCONI PROBABILMENTE A ONNA

la protezione civile consiglia a tutti gli abitanti della zona, dopo essersi ripetutamente ed energicamente grattati i coglioni, di caricare le poche cose necessarie sulle trecento macchine di scorta che arriveranno insieme allo iettatore, e di allontanarsi velocemente, perchè ormai è statisticamente provato la sfiga che porta l'unto incatramato!

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Roma - 22 aprile
"Un omaggio all’Altare della Patria, la mattina presto, e una visita a Onna, il paese dell’Abruzzo maggiormente colpito dal sisma del 6 aprile. È questo, a quanto si apprende, il programma ancora non definitivo del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi per le celebrazioni in occasione del 25 Aprile."

QUALCUNO MI SPIEGA CHE COSA CAZZO C'ENTRA L'ALTARE DELLA PATRIA, CHE NON CONTIENE IL CORPO DI NESSUNO DA ANNI, CON IL 25 APRILE??????????
E' UN MONUMENTO CHE SI E' FATTO COSTRUIRE VITTORIO EMANUELE E CHE E' STATO INAUGURATO NEL 1911!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
CHE CAZZO C'ENTRA, PER DIOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Beppe Fenoglio Commentatore certificato 22.04.09 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SUL VENTICINQUE DI APRILE CI CAGO SOPRA!

IL MANTOVANO DAL CUORE NERO

--------------------------------------------------

Filosofeggiamo????? Ok, facciamolo.....

Forse è il classico rapporto causa effetto.......
Ma, tant'è......quando i comunisti sembrano in difficoltà, stranamente, la feccia fascista esce dalle fogne!!!!!!!!!

I supplenti dei comunisti, i quali, ricordo, hanno in questo Paese, praticamente unici, condotto battaglie di civiltà e diritti, messo faccia, donato sangue, devono ancora dimostrare sul campo di essere altrettanto combattivi.....
La teoria che non esiste più destra e sinistra, che le idee buone possono essere da entrambi gli schieramenti, ergo esiste un bene comune che non è nè di dx nè di sx, per quanto nobile, si è, finora, scontrata con l'animo di questo Paesello delle banane e con l'incapacità di una forza trasversale di controbattere il malgoverno, delinquenziale, dello Gnomo......

Le liste civiche saranno la panacea di tutti i mali?????

Vedremo figlioli, petto in fuori, pancia in dentro, finora altri vi hanno tolto le castagne dal fuoco. Mettete la vostra pelle sull'incudine e rischiate di vostro!
Lo Gnomo cerebroleso alza la cresta!!!!!

Fategliela abbassare se ne siete capaci.

I comunisti si sono rotti il cazzo, vedremo la vostra determinazione.

La realtà dice che il piccoletto MAI è stato così forte e la strategia di Beppe, semmai, lo ha rafforzato!!!!!!

Io intanto preparo i poppecorne la birrazza e il rutto.........e osservo......

Buona fortuna......redpartisan.....

maurizio spina Commentatore certificato 22.04.09 15:31| 
 |
Rispondi al commento

la nostra città è un dedalo di esercizi che trattano "somministrazione" "piccolo ristoro" ed "asporto"...

è una città multietnica...rivierasca...dal clima balneare anche a natale..quindi si tira a notte fonda anche a dicembre....(corridoio otto..europa-medioriente)

come abbiamo risolto il problema somministrazione/ordine pubblico ?...

semplice...con le norme in vigore già da 30 anni..

con semplici ordinanze ....nulla di innovativo...ma condivise/condivisilili/intuibili..

-gestione igiene aree interessate..a carico dell'esercente...pena una sanzione amm/va.
-ordine e quiete ...c'è già il codice penale...che disciplina le "immissioni moleste"..(i rumori)...fasce orarie invernali/estive...

...tutto fluisce serenammente....e come ben sapete a Palese abbiamo un'enorme struttura di prima accoglienza...

perchè tutto procede serenamente ?

forse perchè abbiamo la fortuna di essere culturalmente lontani anni luce da quelle teste di cazzo descolarizzate di LEGHISTI..

un caffè...un sigaro (garibaldi)....a dopo


Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 22.04.09 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Pizza e gelati ho capito
ma la luganega?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 22.04.09 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“CASO GENCHI SIAMO ALLA FARSA”

Da antimafiaduemila

21 aprile 2009 - Redazione
Apprendiamo proprio ora che nonostante l’ordinanza del Tribunale del Riesame, la procura di Roma ha deciso deliberatamente che non restituirà l’archivio sottratto lo scorso 13 marzo a Gioacchino Genchi.

E’ roba da matti. “LA PROCURA DI ROMA, NONOSTANTE L’ORDINANZA DEL TRIBUNALE DEL RIESAME CHE SCAGIONA GIOACCHINO GENCHI DA TUTTE LE ACCUSE MOSSE CONTRO DI LUI NON VUOLE RESTITUIRE L’ARCHIVIO SOTTRATTO AL CONSULENTE LO SCORSO 13 MARZO”.

Vediamo se “ANGILIONO MANDA GLI ISPETTORI”.
Vediamo che fa il “CSM”.
Vediamo che fanno i “MASS MEDIA A RETI UNIFICATE”.

Paolo R. Commentatore certificato 22.04.09 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Ai neri fascisti, ai verdi leghisti, agli azzurri mafiosi&piduisti

potete raccontare tutte le frottole che volete, qui e soprattutto sui media, ma fra 20 anni quando i vostri figli e nipoti emigrati in Francia, Germania, Inghilterra, qua DOVRETE lavorare massicciamente con manodopera straniera, questo paese non verrà più paragonato coi paesi occidentali, ma quelli del NordAfrica!

Quando toccherete il fondo, ma sarete anziani purtroppo, sarà troppo tardi per pentirvi!

Tutto ciò che volete ottenere e come lo volete ottenere, vi porterà quello che per voi è il peggior inferno che possiate immaginare!


@@@@@@@@@@@@@@
spammatori come rino napoli,aluette aluette,graziano di montecatini,katy di sovranità DEMENZIALE,il mantovano doc,meg2....la fiorista romana e vari trolls
oggi è tornato il sole....brilla la luce dei raggi cocenti
e mi vien voglia di abbraciarvi tutti
per non urlarvi ma dirvi sottovoce un tenero e festoso
VAFFANCULO

piccolo fly, ca Commentatore certificato 22.04.09 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Il Segretario del Tesoro Geithner sta parlando su CNBC e dice le stesse cose di sempre.

Il conflitto di interesse tra Federal Reserve ed il Tesoro e' evidente: il primo basa il suo profitto sul secondo e nonostante questo Geithner "ex" FED e controlla le finanze del Tesoro Americano.

Una rapina autorizzata dal presidente Americano Obama che lo ha scelto.

Beppe trova il tempo di gongolare su Stiglitz che gli ha spedito un libro non recependo il dramma che si sta abbattendo suul'intera Europa in termini economici.

Hanno bisogno di amici Internazionali e Beppe ti stai prestando ai democratici americani che provano ad allisciarti il culo prima di penetrarlo per benino.

Venti e piu' Stati americani hanno introdotto una legge evidenziando la Sovranita' che verra' messa in atto con la secessione qualora se ne presenti la necessita'.

Ma tu gongoli di un libro di un Nobel, ti monti la testa dici ..

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 22.04.09 15:25| 
 |
Rispondi al commento

AVVENIRE - 22 aprile
"In Italia, circa due milioni e mezzo di persone vivono in povertà assoluta. Sono i "poveri fra i poveri". Si trovano in questa condizione 975 mila famiglie, il 4,1% dei nuclei familiari."


Ho un'idea!
Perchè il vaticano non offre tutte le case che possiede in giro per l'italia in affitto al costo di un alloggio popolare?
Molta gente potrebbe tirare un sospiro di sollievo.
Oppure morire di fame avvicina al paradiso?

Beppe Fenoglio Commentatore certificato 22.04.09 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Mantovano dal cuore nero..........L'unico vero problema è stato non saldare i tombini delle fognature dove vi avevano cacciato. LO terremo presente per la prossima volta.

JONNY G. Commentatore certificato 22.04.09 15:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

AVVENIRE - 22 aprile
"La condanna della cupidigia, descritta dal monaco benedettino Ambrogio Autperto nell'ottavo secolo
come "radice di tutti i mali", per il Papa, "nell'attuale crisi economica mondiale rivela tutta la sua attualità". Infatti, afferma il Pontefice, "da questa unica radice è nata tutta questa crisi".


Minchia!
Senti chi parla!
Tanto poi voi date l'assoluzione e gli stronzi rincominciano a farsi i cazzi loro.
Dovete andare a lavorare.
A LAVORARE!!!!!!!!!!!!!!!!

Beppe Fenoglio Commentatore certificato 22.04.09 15:22| 
 |
Rispondi al commento

W L'ITALIA!
Unico paese al mondo dove in 1 GIORNO tutti i fascisti diventarono tutti partigiani.

Arrigo Stacchi, Anzio Commentatore certificato 22.04.09 15:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Per QUELA che invece di RUMINARE dopo aver mangiato FIENO viene a fare la CACCA nel blog e fa COPY and PASTE coi mei commenti pensando che siano le PAST di Fausto COPPI, OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOH,YES!
INFO su:

WWW.QUELO.IT

Scusate, forse era COPY and PESTA

Bernardino Visconti, Somasca Commentatore certificato 22.04.09 15:19| 
 |
Rispondi al commento

per chi non lo avesse ancora capito,
il 25 aprile 2009
il mantovano dal culo nero
si caga addosso!

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 15:18| 
 |
Rispondi al commento

ho dovuto dividere in dodici parti il film
SHOOTING SILVIO
un film che mette paura alle tv di stato(rai e merdaset)
un film tradmesso da sky e subito estromesso in replica
un film da vedere....e ascoltare la piacevole colonna sonora
se non l'hai visto clicca sul mio nickname

piccolo fly, ca Commentatore certificato 22.04.09 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Pensandoci bene ha ragione Katya di Sovranità DEMENZIALE..
Il potere deve essere dato al popolo,far decidere al popolo cosa è giusto e cosa è sbagliato.
Dare mandato al popolo di autogovernarsi e farsi le leggi.
I referendum sono una dimostrazione del popolo che,in base al risultato,gestisce ed usa la propria sovranità.

Allora vorrei che fosse usato anche in questa sede,vorrei indire un referendum tra tutti i blogher il quesito sarà:
ritieni giusta ed utile la presenza di spammatori come rino napoli,aluette aluette,graziano di montecatini,katy di sovranità DEMENZIALE,il mantovano doc e tutti gli altri che non hanno attinenza con il blog ed il suo pensiero?

Se il risultato fosse a favore del SI.. come vuole la SOVRANITA POPOLARE i soggetti descritti sopra sono pregati di andarsene e non fare più ritorno..

Katya,vuoi la sovranità? questo è un esempio di come possiamo usarla.. o no?

PIETRO B., Lucca Commentatore certificato 22.04.09 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
Tiziana Maiolo si presenta: "Per vincere porto Silvio Berlusconi a Rozzano"

URKA!! Vado a fare la spesa dall'ortolano!
Ben maturi quei pomodori neh?

Paolo Cicerone, 'Ndranghetown Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


PRESIDENTE SIAMO CONTEEEEEEEE, MENO MALE CHE SILVIO C'EEEEEEEEEEEE'....

QUANTO VALE QUEL SILVIO BERLUSCONI! AAAA SE NON CI FOSSE STATO LUI QUANDO I SINISTRI, MENTRE CERCAVANO INUTILMENTE DI "GOVERNARE" IL PAESE HA HA HA HA HA...STAVANO PER FARE IL BOTTO FINALE.....E GRILLO?! E' UN BELLO STRUNETO LA BOCCA? E' FACILE DA SUONAREIO? IO QUA', IO LA'.......LA REALTA' E' TUTTA UN ALTRA COSA PERO'.... COME T'HANNO INSEGNATO I TUOI SINISTRI PREDECESSORI DI CUI TU, IN MANIERA MOLTO ASTUTA, NE HAI IMMEDIATAMENTE COLMATO IL VUOTO....PIAZZANDO COFANETTI, DVD, E LIBRI COME SE PIOVESSE.....ACCHIAPPANDO LA POVERA PAGHETTA DEGL'IGNARI FESSACCHIOTTI...."SI ACCHIAPPANO AI NOSTRI FIGLI" DICEVA ANNI FA CONTRO LA TELECOM PER 144...POI, EVIDENTEMENTE, HA CAPITO PERCHE' CI SI ACCHIAPPA PER FAR $SOLDI AI GIOVANI INGENUI E CREDULONI....E CI SI E' BUTTATO A CAPO FITTO ANCHE LUI.....BRAVO BRAVO....BELLO GUADAGNARE 12.000.00 € AL GIORNO E GRILLO?

CI SONO LE ELEZIONI IN VISTA NO, NON DICO DI FARLO A TUE $PESE.....MA COSA CAZZO ASPETTI A FARE UNA COLLA SUL BLOG, PER FAR CONOSCERE ANCHE AL RIMANENTE 99,9% DEGLI ITALIANI CHE ESISTONO ANCHE LE TUE LISTE CIVICHE? COME DICI? CHE COSI' FACENDI SI POTREBBE CORRERE IL RISCHIO DI VINCERE?! A BE ALLORA OK!! VAI AVANNTI PURE A SPARARE LE TUE STERILI CAZZATE PER DISTRARRE QUESTI 4 FESSI!!

PS: ALLORA SAPETE COSA VI DICO: PRESIDENTE SIAMO CONTEEEEEEEE)))))) MENO MALE CHE SILVIO C'EEEEEE')))))))))))))))))))))))))!!!!

libro galeotto (cons per acqui), milano Commentatore certificato 22.04.09 15:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sa che sei tu uscito di testa.

dario g., a casa mia Commentatore certificato 22.04.09 15:15| 
 |
Rispondi al commento

riprendo un commento di Mauro Bellaspica

BUONA NOTIZIA:

Scandalo mutui, morto top manager Freddie Mac: «Si sarebbe suicidato»

ma devo dirgli che la notizia non è del tutto vera!

infatti il top manager è morto
per il trop manger.
non si tratta di suicidio,
ma di effetti collaterali!

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Usa, si è ucciso David Kellermann
responsabile finanze di Freddie Mac

--------------------------------------

Meglio se rimaneva al suo posto, a risistemare i danni dei suoi capricci. Le stanze vanno sempre lasciate in ordine.

epe pepe 22.04.09 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Giornate Internazionali di Mobilitazione Contro l'Energia Nucleare.

April 25th-26th 2009 - International Days of Action Against nuclear power

25-26 avril 2009
Journées Internationales de Mobilisation Contre le nucléaire.

Seguite le informazioni fornite dai comitati che vi aderiscono.

Collegatevi al sito ufficiale: http://chernobyl-day.org/

Segnalatelo ai comitati territoriali della vostra regione o della Vostra Città che stanno organizzando qualsiasi iniziativa a Ridosso di questa scadenza internazionale.

Convinceteli ad aderire e a registrarsi.

Scaricate i banner e collegate il Vostro sito, blog, forum o pagina web al Chernobyl Day:

http://chernobyl-day.org/spip.php?article85〈=en

Lo stato in tempo reale delle adesioni, iniziative federate e manifestazioni è consultabile sempre sullo stesso sito qui:

http://chernobyl-day.org/spip.php?rubrique29〈=en

Segnalate a Media ed agenzie informative di ogni tipo e natura l'evento che si apprestano ad ignorare e censurare in modo Intere$$ato.

Visto il Piano Energetico e le forzature alla Caiman del Governo... quest'anno il Chernobyl Day avrebbe dovuto divenire una priorità, un'occasione per concentrare ed Unire i No ad un modo di produzione che NON ha nulla da difendere.

Restituiamo al Chernobyl Day la degna Priorità a partire dal coinvolgimento individuale prendendo per una volta Concreta distanza dalle "priorità" elettoraliste e di mercato
http://www.youtube.com/watch?v=sbvkXXkbWFs

Cosa è il Chernobyl-day.org? Chi sono? Cosa c'è dietro?

L'iniziativa è coordinata da Sortir du Nucléaire (Francia) - http://www.sortirdunucleaire.fr - Una federazione di 842 associazioni.

Le giornate di mobilitazione evidenzieranno manifestazioni, assemblee, convegni, incontri anche locali, petizioni ed anche iniziative web.

Questa associazione ha quindi proposto anche un sito apposito http://chernobyl-day.org - attualmente in 3 lingue.

Rodiòn Romanovič Raskòl'nikov, San Pietroburgo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Limitarsi dialetticamente per timore d'innescare reazioni virulente nella controparte comunicante è un po' come ammettere la propria sudditanza e la propria bassa convinzione su ciò che si elabora.

Fulvio L., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://ecoiuris.blogspot.com/2009/04/genchi-la-legge-e-uguale-per-pochi.html

mercoledì 22 aprile 2009
GENCHI / LA LEGGE E' UGUALE PER POCHI
L'avvocato di Genchi: ''Nell'archivio del consulente le indagini sulla procura di Roma''di Redazione - 21 aprile 2009“Siamo oltre il porto delle nebbie”. Lo ha dichiarato Fabio Repici, avvocato di Gioacchino Genchi, in seguito alla decisione della procura di Roma di non restituire l’archivio del consulente nonostante l’ordinanza del Tribunale del Riesame. “Oggi – ha spiegato il legale, la procura capitolina – ha fatto ammutinamento rispetto ai provvedimenti dei giudici che hanno decretato l’illegittimità totale dell’operato della stessa Procura. I reperti che la Procura di Roma sta mantenendo abusivamente in sequestro sono tutti di proprietà del dr. Gioacchino Genchi”. Per tale motivi oggi i pm romani “si sono resi responsabili, tra l’altro, dei reati di rifiuto di atti d’ufficio e di appropriazione indebita”. Tanto più che “nei supporti informatici trattenuti ci sono atti relativi a delicate indagini per le quali il dr. Genchi aveva ricevuto incarichi dall’Autorità giudiziaria. E ci sono perfino atti e intercettazioni che riguardano il procuratore aggiunto Toro: tra l’altro sue conversazioni nelle quali nel maggio 2006 concordava con altra persona, con insospettabili capacità profetiche, gli incarichi al ministero della giustizia presso l’appena nominato ministro Mastella e presso altri ministeri, riferendo anche gli incarichi graditi da altri magistrati romani, ivi compreso il dr. Nello Rossi. I magistrati della Procura di Salerno sono stati cacciati su due piedi dal Csm per aver emesso un provvedimento dichiarato legi ttimo dal competente Tribunale del riesame. Mi chiedo: cosa assicura ai magistrati romani l’impunità davanti al Csm ed al ministro della giustizia? Mi auguro – ha concluso - che la risposta non sia da rintracciare nel contenuto di quelle conversazioni”.

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 15:07| 
 |
Rispondi al commento


FERMATE CHI VUOLE RISCRIVERE LA STORIA DEL 25 APRILE ! ! !

Leggiamo che la Finocchiaro ha scritto una post-fazione ad un libro di Augello (ex missino ora PdL). L'intento del libro è chiaro, quello di riscrivere un pezzo di storia e far passare americani e inglesi come degli invasori piuttosto che i liberatori dell'Italia. Per far questo si racconta la storia dello sbarco in Sicilia e delle resistenze incontrate da inglesi e americani a Gela. Non sono un esperto di storia ma sono andato a consultare un'opera di A.Petacco sulla II guerra mondiale dove si parla dello sbarco in Sicilia e della battaglia di Gela dove nazisti e italiani hanno cercato di resistere alle preponderanti forze alleate di LIBERAZIONE. Ma il punto non è sul come sono andati i fatti; il punto è che ritengo assolutamente inopportuno che esponenti di spicco del PD definiscano "valorosi cittadini" i fiancheggiatori dei nazisti, che nel libro vengono definiti "eroi normali che resistettero agli americani".

I sempre più insistenti tentativi di riscrivere la storia da parte della destra, di mettere sullo stesso piano repubblichini e Resistenza, di cercare di annullare le differenze fra che imponeva leggi razziali e chi combatteva per la libertà, trovano sponda in "autorevoli" esponenti del PD quali la Finocchiaro e Bettini, CIO' E' ASSOLUTAMENTE VERGOGNOSO!!!!!!

Anto Di Commentatore certificato 22.04.09 15:06| 
 |
Rispondi al commento

BUONA NOTIZIA:

Scandalo mutui, morto top manager Freddie Mac: «Si sarebbe suicidato»
Il corpo senza vita del direttore finanziario David Kellerman, trovato nella sua abitazione in Virginia...

corriere.it

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 22.04.09 15:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il 25 aprile è la Festa del Ringraziamento!
Bisogna infatti ringraziare gli americani per averci regalato tutta l'immondizia che da sessantanni appesta questo Paese.

Arrigo Stacchi, Anzio Commentatore certificato 22.04.09 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Questi che seguono sono tutti i commenti del bernardino.( commenti, non sottocommenti)..

La profondità dei suoi interventi e le sue proposte lasciano senza parole.
Anche Aluette Aluette è rimasta senza parole ( BANNATA) dopo che ieri chiedeva insitentemente quanto venisse pagato ogni post... Conclusione Aluette bannata e sto runminante che vaga tranquillo a smerdare per il blog.
-----------------------------------------------------

Diffondete
LA TORRE DI GUARDIA
Informazioni:
http://www.youtube.com/watch?v=lpYSFPO7pqw
######################

Per QUELO che é male informato e continua a mangiare FIENO, OOOOOOOO YES!
INFORMARSI :
www.quelo.it
######################

Per QUELO che mangia FIENO e mi ha sottocommentato che quelo si scrive con DUE ELLE, OOOOOOOOOOOOOOOOH, YES!

######################

Per QUELO che mangia FIENO
e mi ha sottocommentato che quelo si scrive con DUE ELLE
dimostrandomi così che oltre che un
BOVINO che amngia FIENO é anche un
OVINO che produce MANCEGO OOOH Yes, OOOH YES

######################

Caciara! È urgente?

###################

Per QUELI che mi scambiano per il vice di Ed. OOOH YES!
Per QUELI che credono che il sia l'Antonio Desani detto LENIN OOOH YES
Per QUELI che credono a Babbo Natale OOOH YES!
Per QUELI che mangiano FIENO e dopo RUMINANO OOOH YES !

######################

CHARLES TAZE RUSSELL

######################

... e questo é il fiore, del partigianano
o bella ciavo o bella ciavo oi bella ciavo ciavo ciavo....

NIENTE PAURA indomite TROTE padane!
Oggi quella del BOREXINO non ve la rifaccio.
REPETITA SGUNFIANT !
E tirate fuori quei 300'000 fucili che avete finanziato con la NEVE!

######################

Oppure per Emilio Fester.

########

Komunisti!
Alle EUROPERE votate per il Partigianano!

###################

Madonna skipetara e maremma maiala!
C'é ancora un PARTIGIANANO vivo!

#################

IL PARTIGIANANO

##################

A lavar la testa all'asino si spreca il ranno e il sapone!

##################

Katya SovranitaPopolare Commentatore certificato 22.04.09 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I LEghisti, sono come Puttane, e ultima<mente dato che le hanno eliminate dalle vStrade, se trovano nel neurone solitario che vagabonda nel cranio, comunque sono sempre + ridicolizzati...

Luciano B., Verona Commentatore certificato 22.04.09 14:54| 
 |
Rispondi al commento

a quelli che la menano su con la carta per strada: tanto acculturati da non saper leggere tra le righe.
e' chiaro che nessuno vi multa se mangiate qualcosa per strada.....

ma se sono arrivati a fare una legge ...vuol dire che la maggior parte della gente utilizza la strada come raccolta spazzatura..tutto qui... ( giovani nullafacenti con calzoni a vita bassa e cappuccio in testa, rossi arrabbiati, extracomunitari)

molto piu' elegantemente, vi sedete al tavolino, e vi mangiate fuori tutto quello che volete con tranquillita.. oppure vi mettete in tasca la carta e la buttate al primo posto diponibile!!

tarlucc!!!

e per fortuna le industrie del vetro ricoprono le bottiglie con un film per farle resistere alle cadute..... altrimenti saremmo in strade pieni di cocci di vetro

tanto , come da bibbia rossa :roba del comun , roba de nessun ..

tommasina mariani, milano Commentatore certificato 22.04.09 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il ministro (si fa per dire) Claudio Scajola, boss di Imperia e inviato di Berluscus nel mandamento della Liguria, da ministro degli interni aveva istituito un volo diretto Alitalia "Albenga-Roma Fiumicino, cancellato appena il ministro fu costretto a dimettersi dopo l'incidente di Biagi. Di questo volo il passeggero fisso era -- indovinate? -- Claudio Scajola. Il massimo di pieno fu di 18 persone.

Divenuto ministro nel governo Berluscus-III, il volo è stato ripristinato perché il sig. Ministro non può fare in macchina i km 50 che distano da Albenga a Genova, ma deve partire, quando vuole, da sotto casa.

L'aereo è un Atr 47 e sta fermo tre giorni a settimana; i passeggeri sono 8, di cui sempre fisso, il ministro Scajola. Questo servizi etto costa all'Alitalia (o come si chiama adesso) circa euro 100.000,00 (centomila) a settimana. Per l'anno passato il ministro Scajola Claudio è costato a tutti noi la modica cifra di euro 6.200.000,00 (sei milioni e duecento mila). Il ministro per la Programmazione Economica sa programmare bene i suoi viaggi a carico dei fessi che lo hanno votato e dei doppiamente fessi che lo devono subire.

marina mucci 22.04.09 14:52| 
 |
Rispondi al commento

AL PAPPONE... STA RIFORNENDO DI PUTTANE IL PARLAMENTO EUROPEO, DOPO AVER PROVVEDUTO A TEMPESTARE I PARLAMENTARI DI COCA TRAFFICATA DAI "LEGHISTI" E SPACCIATA DAGLI ESTREMISTI DI SINISTRA E DAI RADICALI IN COLLABORAZIONE... STA PROVVEDENDO A SPACCIARE DONNE OGGETTO ahahahahah

Me li vedo già a discutere delle leggi utili alla società mentre le puttane di Al Pappone gli strofinano l'uccello! :D chissà che leggi inique saranno deliberate.

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 22.04.09 14:49| 
 |
Rispondi al commento

e pensare che c'è gente che plaude il Psicoide, per la sua costante presenza, tra gli sfollati, e che dicono ecco un vero Primo Ministro!Che Ama la Sua Terra,...Siamo nella Super.Merda!

Luciano B., Verona Commentatore certificato 22.04.09 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Per essere molto ma molto cattivi...

Alla festa delle pecore si invita il lupo!

E quando mai i fascisti sono stati invitati al 25 aprile?

Ma è Berlusconi che va al 25 aprile, o è il 25 aprile che ha capitolato davanti a Berlusconi?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 22.04.09 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Scusate antikebabbari verdecamiciati.........

Esistono pizzerie al taglio di un metro quadro?
Esistono Kebabberie di un metro quadro?
Esistono gelaterie di un metro quadro?
Esistono camioncini ambulanti di tutti questi articoli che operano all'aperto senza bisogno di 4 mura di un metro quadro?
Bene!
Sgombriamo il campo dal festival dell'ipocrisia.....fate un'ordinanza che chiuda queste attività commerciali......
FATELA!!!!!
Non nascondetevi dietro un dito, inenarrabili figli di puttana!!!!!!!
Non parlate, per una volta, a suocera perchè nuora intenda!
Per una volta nella vita parlate loro pane al pane, vino al vino........
Invece di nascondervi nella vostra purulenta maschera d'ipocrisia!!!!!!!!!!!!!!
Perchè l'instabile dà ,a voi, fastidio, la coca, invece, vi eccita.....

Redpartisan ipocrita......

maurizio spina Commentatore certificato 22.04.09 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


BIOTESTAMENTO: SABELLI MALATO SLA, D'ACCORDO CON RAVASIN

"Paolo Ravasin ha parlato chiaro e a nome di gran parte di noi malati di SLA. Voglio credere anche a nome dei sinceri democratici. Le volonta' di fine vita riguardano in modo inviolabile il soggetto depositario di diritto. In alcun modo lo Stato puo' sostituirsi a quella libera e consapevole Volonta'". A scrivere queste parole attraverso un comunicatore a puntamento oculare, poiche' la malattia e la tracheotomia necessaria per l'impianto del respiratore meccanico gli impediscono di parlare, e' Claudio Sabelli, un malato di Sla romano, membro dell'associazione Viva la Vita onlus. "Solo in Unione Sovietica degli anni '50 l'individuo era riconducibile alla ragione di Stato. L'individuo - continua Claudio Sabelli - non aveva senso al di fuori dello Stato. Con la Resistenza i nostri padri hanno voluto compiere una svolta radicale proprio nella concezione dell'individuo e della sua liberta'. L'impudenza di chi vuole oltraggiare la nostra Costituzione e' senza pari. Questi paladini della liberta' senza sostanza, che hanno la sfacciataggine di oltraggiare a tamburo battente coloro che sono morti per la nostra liberta', meriterebbero tutto il nostro disprezzo. Sono rappresenti di una societa' che ha smarrito la sua anima, i suoi valori etici sostituendoli con il Nulla. Non mi si venga a parlare di valore della vita. Dove erano i vitalisti quando a Ravasin si e' fermato per 18 volte il respiratore senza che nessuno fosse in grado di assisterlo? Accade nel ricco Nord dove l'assistenza ai malati di Sla e' poca cosa oppure delegata a suorine piu' avvezze al Vangelo che ad una emergenza respiratoria". "Io muovo solo gli occhi - conclude - sono felice di vivere in queste condizioni ma non voglio che nessuno decida per me. Voglio scegliere di vivere come di morire e chiedo allo Stato di starsene fuori della porta in decisioni di questo tipo. Che entri per assisterci".
http://www.wlavita.org/bracciodellavita/editoriale.html

Jacopo della Quercia (jdq) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 14:45| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

L'Italia la crisi la respira il Sud la crisi la subisce e al parlamento le forze opposte stanno a guardare mentre rubano i fondi destinati al Sud
eh eh eh eh !!!
non si fà
popolo bue eh eh eh eh !!!

In Italia 975mila famiglie si trovano in condizioni di proverà assoluta. In queste famiglie vivono 2milioni e 427mila individui pari al 4,1% dell'intera popolazione. È quanta rileva l'Istat nel rapporto sulla povertà assoluta in Italia nel 2007.
Fra il 2005 e il 2007, l'incidenza di povertà assoluta è rimasta stabile e immutate sono anche le caratteristiche delle famiglie povere in termini assoluti. Il fenomeno è maggiormente diffuso nel sud e nelle isole dove l'incidenza di povertà assoluta (5,8%) è circa due volte superiore a quella osservata nel resto del Paese. Nel 2007, fra le famiglie residenti nel nord la percentuale di famiglie povere si attesta infatti al 3,5% e al 2,9% tra le famiglie del Centro.
L'Istat ha sottolineato che la fotografia sulla povertà assoluta in Italia si riferisce a un periodo precedente all'insorgere della crisi economica esplosa nel 2008.
Nel 2005, le famiglie in povertà assoluta erano 932mila pari a 2 milioni 381 individui, mentre nel 2006 le famiglie erano 968mila per un totale di 2 milioni 292mila persone in povertà assoluta.
Le incidenze più elevate si osservano comunque tra le famiglie di maggiori dimensioni, in particolare con tre o più figli soprattutto se minorenni. Anche tra le famiglie con componenti anziani i valori di incidenza sono superiori alla media, soprattutto se si tratta di anziani soli. La povertà è fortemente associata a bassi livelli di istruzione, a bassi profili professionali (working poor) e all'esclusione dal mercato del lavoro

Maverick. Ita Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


IL PLURICONDANNATODESPOTANANOSTRAMALEDETTO!!!!

"Vauro ha esagerato, senza quella vignetta non sarebbe accaduto nulla, hanno cercato il martirio..., così si era espressa qualche anima candida o meglio semi candida dopo la puntata di Annozero dedicata al terremoto.

Molte di queste anime delicate, invece, non hanno trovato il fiato per gridare il loro sdegno contro la volgarità della riunione che si è svolta nel tinello del proprietario di Mediaset dedicata alla definizione dell’organigramma dell'azienda concorrente.

La volgarità sta nelle vignette di Vauro, non in questi veri e propri atti osceni consumati in luogo pubblico e davanti al pubblico.

La volgarità sta nelle denunce di tanti cittadini abruzzesi non nella violenza di chi vuole mettere sotto controllo tutte le piazze mediatiche nazionali.

La volgarità sta negli sferzanti editoriali di Travaglio, nelle inchieste di Sandro Ruotolo o di Milena Gabanelli, nella satira di Sabina Guzzanti o di Maurizio Crozza, non nel tentativo di piazzare i propri dipendenti e fiduciari nelle postazioni chiave del servizio pubblico.

La volgarità sta nelle parole, nelle vignette, nella satira, non nelle azioni di un presidente che ghignando ammette lo svolgimento della riunione nel suo tinello e aggiunge che lo ha fatto ”...per risparmiare sulle bollette e non far pagare allo stato il costo della luce di palazzo Chigi...”.

Per Vauro sono scattate le sanzioni!!!!

Chi decreterà le sanzioni per IL DESPOTA BASTARDO e i suoi compari di merenda a palazzo Grazioli?

GERONIMO . Commentatore certificato 22.04.09 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Propongo un tema di discussione che Brunetta non si preoccuperà mai di affrontare invece, secondo me, dovrebbe se, SE, fa questo mestiere seriamente.

Negli ultimi anni si assiste a CORSI FASULLI nell'ambito PUBBLICO, senza controlli, senza efficacia, senza reale contenuto, fatti solamente per DARE SOLDI FACILI (extra stipendio) a persone "amiche" di questo o di quel funzionario ad esempio come "istruttore" (di cosa? anche di niente, non importa!)

Propongo di discutere il tema, sapendo che non é facile ma credo proprio che tutti abbiamo sentito simili lamentele.

Corsi RIDICOLI, in cui l'i"insegnante", il "relatore" NON FA PRATICAMENTE NIENTE o si limita a poche battute iniziali lanciando poi dei "GRUPPI DI LAVORO" che non hanno guida, non hanno conoscenza (quelle conoscenze che il corso DOVREBBE PROPRIO ESSO DARE) oppure che ne hanno già TROPPA e per i quali il presunto "corso" è solamente un modo per CERTIFICARE extra orario che sono stati ISTRUITI, ma gli istruttori scaldano solo la sedia!

Questi "corsi" COSTANO alla amministrazione e NON SI SPIEGANO AFFATTO in termini di efficacia, efficienza o quello che volete voi!

Sono quasi, credo, assimilabili più a truffe a danni dello stato, il cui meccanismo truffaldino è però DIFFICILE da dimostrare, salvo che gli organi preposti non effettuino IN PRIMA PERSONA DELLE ISPEZIONI IN LOCO NON PREAVVISATE, il che NON FARANNO MAI perchè sono proprio LORO che organizzano queste balordaggini e probabilmente non si aspettano da questi "corsi" niente di serio, ma solo oliare quel meccanismo che tanti sospettano ci sia dietro!
Di lamentele ne ho sentite veramente moltissime al riguardo, e probabilmente le complicità sono su diversi livelli!

Un ministro del centro sinistra aveva, ad esempio, lanciato un "concorsone" nella scuola, ma il discorso vale anche per le altre amministrazioni: poichè l'idea è stata talmente osteggiata che è caduta, ecco che "NON fatta la legge, trovato l'inganno" comunque!
Fantasia italica!

rosario v. Commentatore certificato 22.04.09 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Referendum, capigruppo Senato favorevole a legge per 21 giugno...allora tutti d'accordo per sprecare 460 milioni dei contribuenti italiani...ED IO PAGO e loro fottono...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Paulus, 35 anni, eritreo, è il portavoce dei 299 africani del Corno d’Africa (210 eritrei, il resto somali ed etiopi, tutti provvisti di asilo politico per motivi umanitari o di carta di soggiorno) che venerdì avevano occupato l’ex residence dismesso della polizia di stato, il «Leonardo Da Vinci» di via Senigallia, a Bruzzano. E Paulus lo dice chiaro perché lui e i suoi hanno rifiutato i 100 posti offerti dall’assessore ai Servizi sociali Mariolina Moioli tra i dormitori di viale Ortles e quello di via Saponaro, oltre ai posti nelle comunità protette per le madri con i bambini. «Quella è una prigione, preferiamo la strada».

che strano..in un sol giorno si sono incontrati a milano tutti questi

gia' li manteniamo con 400 euro per non far nulla o spacciare per arrotondare lo stipendio

dementi di centri sociali e rinfondazione hanno organizzato tutto..forse perche sono al canto del cigno...

.... e quindi come sansone : muoiano i rifondaroli e piangano (e paghino) i milanesi..

eppure dicono stanno male in italia , ma nessuno vuole andarsene..chissa' perche ?

se la cosa era inversa ed erano italiani che protestavano nel loro paese per avere casa lavoro mantenimento si sarebbero messi sui binari, neanche interveniva la polizia : obbligavano il macchinista a continuare la corsa col treno

purtroppo solo in italia abbiamo i rossi ideologizzati

tommasina mariani, milano Commentatore certificato 22.04.09 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Certo che tristezza.
Passare dalla caccia ai te*run e agli extracomuni*terun... al KE*BAB.
MA COSA CI VOLETE FARE?
Silvio vi lascia solo le briciole!
((-:


monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ahmadinejad è un ex pashdaran, che ha sulla coscienza tanti morti. Non è un personaggio raccomandabile, ma a Ginevra ha detto semplicemente la verità. Riferendosi ai sionisti, li ha definiti nazisti e violatori dei più elementari diritti umani: mai cosa fu più vera!
Hanno relegato il popolo palestinese in un grande campo di concentramento chiamato Striscia di Gaza e, con la scusa del lancio di "carcagnole lavezzi" (raccontate dai media servi filo-sionisti come missili), hanno aggredito in maniera indecente un intero popolo indifeso, facendo migliaia di morti civili innocenti. Hanno ammazzato oltre 500 bambini senza pietà, e molti di quelli che sono sopravvissuti sono mutilati orribilmente a vita.
Israele ha, infatti, sperimentato nuove armi non convenzionali contro la popolazione civile di Gaza. Secondo il New Weapons Research Committee, israele ha usato:

1) Armi al fosforo bianco.
2) Le "Dime" (Dense inert metal explosive).
3) Ordigni termobarici.

Queste tre tipologie di strumenti di offesa sono riconoscibili per le caratteristiche delle ferite che provocano.
Inoltre sono state usate le bombe a grappolo e i proiettili all'uranio, che hanno lasciato tuttora sul terreno nel Paese dei cedri tracce di radioattività e ordigni inesplosi.
Questi sono i fatti e ovviamente i giornalisti servi dell'apparato non ve li racconteranno mai.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Diffondete
LA TORRE DI GUARDIA

Informazioni:
http://www.youtube.com/watch?v=lpYSFPO7pqw

Bernardino Visconti, Somasca Commentatore certificato 22.04.09 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Ultim'ora:

Il 19 aprile, il capo di Giustizia ha sospeso per due mesi l'esecuzione di Delara Darabi che era stata fissata per il 20 aprile.

L'avvocato di Delara, Abdolsamad Khorramshahi, ha confermato che l'esecuzione è stata posticipata di due mesi dopo che la famiglia della vittima si è rifiutata di essere presente nel momento dell'esecuzione. Secondo l'articolo 7 del Codice iraniano di Procedura sulle esecuzioni, la famiglia della vittima, o il suo avvocato, deve essere presente perchè la sentenza venga messa in atto.

Delara Darabi resta comunque a rischio di esecuzione a meno che la famiglia della vittima non accetti il risarcimento in denaro.


http://www.amnesty.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/1937/P/26?

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 22.04.09 14:38| 
 |
Rispondi al commento

FACCIAMOCI SENTIRE;

DOMANI MATTINA DALLE 9 ALLE 10 LA TRASMISSIONE RADIOFONICA "RADIOANCHIO" RAI RADIO 1,EFFETTUERA'LA DIRETTA DALL'AQUILA IN RAGIONE DEL FATTO CHE LI' SI TERRA' IL CONSIGLIO DEI MINITRI.
BASTA CON QUESTO MODO DI FARE INFORMAZIONE TIPICO DELL'ISTITUTO LUCE!
SE VOLETE FARVI SENTIRE CON QUESTI SIGNORI CHE SI SPACCIANO PER GIORNALISTI POTETE FARLO TELEFONANDO E MANDANDO MAIL,BASTA STARE ZITTI!

radioanchio@rai.it

numero verde: 800.05.00.01
tel: SMS 3356992949 attivo dalle 9.00 alle 10.00
fax: 06.33172730
indirizzo: Saxa Rubra Largo Villy De Luca, 4 - 00188 Roma

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 14:38| 
 |
Rispondi al commento

L’apoteosi
di Carlo Cornaglia

Del Congresso è la chiusura,
oggi inizia l’avventura
del novello Pdl.
Volitive le mascelle,

al microfono è salito
una specie di Benito,
un incrocio molto raro
fra showman, palazzinaro,

aspirante dittatore,
un caimano e un cantautore.
Il suo popolo intrattiene:
“Son qui per il vostro bene,

porrò fine al tempo tetro
e nessun resterà indietro,
ve lo giura il Cavaliere
al qual serve più potere.

Chiederò all’Opposizione
una neo Costituzione
che il potere me lo dia
o farò di testa mia

anche senza il loro aiuto.
Quanto a Fini, lo saluto
anche se ha parlato al vento.
Con il cinquantun per cento

che otterrò con quest’andazzo
Bossi non conterà un cazzo
e da sol farò sfracelli
come disse un giorno Gelli.

Finalmente il dì è arrivato,
Licio Gelli sia lodato.
Missionari voi sarete
e in Italia porterete

la parola libertà!”
A ciascuno Silvio dà
una bella pergamena
con la vecchia cantilena

della sua Discesa in campo
che rilegge senza scampo
per la folla dei suoi schiavi
chissà se stupidi o ignavi.

Chiude il turbonarcisista
nonché ignobile statista
ed estetica rovina
del Congresso la manfrina.

Acclamato presidente
dal suo popolo plaudente,
l’uomo delle marachelle
chiama a sé le sue pulzelle

che circondano il caimano:
“Qui le dame in primo piano!”
Le ministre emozionate
son con lui fotografate,

gaie, piene d’entusiasmo,
palpitanti per l’orgasmo.
Sta per scendere il sipario
su un Congresso leggendario.

Nasce il team del predellino
con a capo l’omarino,
mentre cantano i lacché
Meno mal che Silvio c’è!,

con in man la pergamena
ed offrendo il fondoschiena
all’aitante Berlusconi:
“Fotto tutti, state buoni!”


(sarà ripresa in masadaweb.org)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 22.04.09 14:37| 
 |
Rispondi al commento

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

guarda che ti confondi

quelli che spingono carretti, spacciano droga in Europa dietro le pizzerie sono i terroni.


AllenG.,Mordor22.04.0914:10


Azzzzzzzzzzzzzz!

Vuoi vedere che la droga a questi terroni spacciatori, veniva fornita dalla SEGRETARIA DELLA LEGA NORD, recentemente arrestata perchè trovata in possessi di 300 KG di cocaina.

SNIF ! GRUNF ! SNIF ! GRUNF ! SNIFPORCELLUM ! GRUNF ! SNIFF..... RONDA E SNIFF !


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 22.04.09 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Il Cavaliere e le sue veline

Berlusconi distribuisce opuscoli informativi sulle istituzioni politiche europee alla ventina di ex show girl e fan del Pdl che concorrono alla candidatura per le elezioni di giugno. Prima lo studio, poi i... provini

Il politico più amato del mondo: questo dice di sé Silvio Berlusconi, forte dei sondaggi che lo danno al 73,5 % di gradimento. «Più di Obama, Lula, Tusk ed Erdogan», dice il premier alle venti bellezze che il Pdl proporrà per la candidatura alle elezioni europee del 6 e 7 giugno prossimi. «Voglio volti giovani, facce nuove per rinnovare l'immagine del Pdl e dell'Italia in Europa», traduce in termini politici ai suoi, circondato da un harem adorante.

E quindi via libera alla nuova pupilla Barbara Matera (ex annunciatrice Rai, ex letteronza a Mai dire gol e attrice nella serie Carabinieri 7), alla rossa Angela Sozio (ex gieffina, tra le protagoniste della paparazzata-scandalo a Villa Certosa qualche estate fa, causa scatenante - insieme con altri episodi simili - della reprimenda infuocata che Veronica Lario consegnò alla stampa all'indirizzo del marito), all'attrice Eleonora Gaggioli (qualcuno la ricorderà nelle serie tv Don Camillo ed Elisa di Rivombrosa) e a Camilla Ferranti (ballerina, ex tronista a Uomini e donne, immortalata in un calendario del 2008 e assunta agli onori della cronaca perché citata nella famigerata telefonata tra Berlusconi e Saccà).

Ma non è finita qui. La fiera della vanità che ha sfilato, ironia della sorte, davanti al portone di via dell'Umiltà comprendeva anche l'ex «valletta danzante» (come scrive lei stessa nel suo sito ufficiale) Adriana Verdirosi, forse più nota - nonostante il passato televisivo - nel Sol levante come la voce del singolo di successo Sunny Day, la pianista e attrice Cristina Ravot, la show girl Elisa Alloro, Emanuela Romano, presidente dell'Associazione «Silvio ci manchi» e la giornalista Rachele Restivo, conduttrice su Italia1 del programma Passion: ...(libero.i

spick5@hotmail.com 22.04.09 14:34| 
 |
Rispondi al commento

cazzo, non sapevo che mangiare un gelato per strada fosse da paesi incivili...

invece farsi beccare in svizzera con 8 chili di coca e insabbiare la notizia sui media di regime è da paesi civili. ok...

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hello,

SILVAN?.....SILVAN?.....Beppe.....SILVAN?

IL Capelli finti li ha, oramai è di plastica, fa sparire e riapparire le cose.......da 40anni dice sempre le stesse battute......

MA CANDIDARLO COME PREMIER DEL PD?.

Tartarughe prestidigitate surrogate.

Bye.

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 22.04.09 14:30| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Le caramelle si possono mangiare per strada?

RebeccaCheng ., Macondo Commentatore certificato 22.04.09 14:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INDAGINI ILLEGALI: CONSULTA,NORMA IN PARTE ILLEGITTIMA
ROMA.E' in parte illegittima la norma che impone la distruzione dei documenti e delle intercettazioni ritenute illegali. Lo ha deciso la Corte Costituzionale che ha così accolto parzialmente la questione sollevata dal gip di Milano Giuseppe Gennari nell'ambito del procedimento che vede imputati, tra gli altri, l'ex capo della Security di Telecom Italia, Giuliano Tavaroli.
La norma bocciata dalla Corte riguarda la nuova formulazione dell'art. 240 del codice di procedura penale modificato dal decreto, poi convertito in legge nel novembre del 2006 con voto bipartisan, con cui il governo Prodi intervenne all'indomani dell'arresto, tra gli altri, di Giuliano Tavaroli, ex capo della security di Telecom, dell'investigatore privato Emanuele Cipriani e dell'ex capo della sicurezza informatica Fabio Ghioni.
La norma imponeva la distruzione di tutto il materiale illegalmente acquisito (comunicazione telefoniche, telematiche, etc) in un'udienza camerale celebrata dal gip che pero' avrebbe dovuto redigere un verbale riassuntivo di quanto distrutto. La Corte - si legge in una nota di Palazzo della Consulta - ha dichiarato l'illegittimita' dell'art 240 del codice di procedura penale in due punti: i commi 4 e 5, nella parte in cui non prevedono l'applicazione delle stesse regole fissate per l'incidente probatorio (art.401,commi 1 e 2) durante l'udienza per la distruzione dei documenti; il comma 6, ''nella parte in cui non dice che il divieto di fare riferimento al contenuto dei documenti, supporti e atti nella redazione del verbale'' di distruzione 'non si estende alle circostanze inerenti la formazione, l'acquisizione e la raccolta degli stessi documenti, supporti e atti'.


INSABBIAMENTO ?
Per quale ragione il popolo italiano non prende a calci questi porci ?
Invece di votarli, riconfermarli, e farsi governare dopo leggi ad personam e norme truffaldine con "prelievi" NOTTURNI dai conti bancari ?

Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 22.04.09 14:28| 
 |
Rispondi al commento

a quel signore e suoi simili che vogliono mangiarsi il gelato in piazza del duomo :

visto che secondo la vostra visione del vivere civile vi fa piacere fare i barbari (generalmente di color rosso ed acculturati , propensi a prendersi tutti i disperati del mondo in casa) , allora benvenga qualcuno che vi insegni un po di educazione

in alternativa potete sempre andare a napoli , tanto carta piu carta meno..neanche si nota..

tommasina mariani, milano Commentatore certificato 22.04.09 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una riflessione:
20 anni fa quando iniziavo a lavorare e a viaggiare per l'Italia mi accorsi che l'Italia era divisa in due, il nord e il sud che era arretrato di 20 anni.
Berlusconi portando indietro l'Italia del nord di 20 anni ha fatto felice la Sicilia che lo vota sempre con amore...:-))

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 14:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Chi era, ieri, che alla domanda: ma dove andra' il premier a festeggiare il 25 aprile, rispondeva sicuro: in Abruzzo, l'unico posto dove spera non lo fischino?

Il De Rossi, mi pare.

Bravo, complimenti, previsione azzeccata. Vince un nanetto da giardino.

milena d., savona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E perchè esaltate un teocratico iraniano e non il papa?
Dovremo stare ad osannare un simile figuro, solo perchè da del razzista ad Israele?
Ma coloro che lo esaltano si facciano un esame di coscienza, per favore!


Renato Balestrato

****************************************

scusa eh?

ma chi cazzo è che esalta ahmadinejad in questo blog o altrove?

chi?

sarebbe ora di smetterla di sparare cazzate generiche, se c'è qualcuno che esalta ahmadinejad lo si individua con nome e cognome o con nick...

continuare a mettere sullo stesso piano chi critica il papa con i talebani ha scassato i coglioni

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ca-mma-ra-tà, rifacimento della canzone Sincerità, lanciata sul blog palermitano Rosalio, ha già raggiunto i duemila download.
Da Facebook a Youtube, la canzone che racconta il malcontento per l’amministrazione dell’attuale sindaco di Palermo impazza su pc e suonerie di telefonino.
Ca-mma-ra-tà è stata anche la colonna sonora della manifestazione di sabato scorso indetta da Pd e Italia dei Valori.

Ca mma ra tà
Adesso è tutto così semplice
Con te che sei un po' anche complice
Della faccenda dell'Amià

Ca mma ra tà
Sei un elemento inaccettabile
Ti sei piazzato in pianta stabile
speriamo no all'eternità

Adesso ci hai rotto davvero
La gente lo sai ti dà zero
All'inizio eri un poco... (*censored*)
Mandato dal re Berluscone

E fare e rifare l'"eppy ore"
Per ore, per ore, per ore
C'è quello che imbroglia e poi ruba
Ma tu ti stai chiuso alla Cuba

E io..."a' fini misi un c'a fazzu"
E tu...ca m'aumenti la Tarsu
Ma scupanu...ogni due settimane?
L'olezzo ci sta per coprire
Ra' puzza si sta per morire

Ca mma ra tà
Adesso è tutto così fetido
Mentre qualcuno alza il gomito
Nei bar piu cool della città
(u ùùù u ùùùùù)

Ca mma ra tà a a
Sai, querelare era utile
Non è per niente sbirritudine
Se si difende la città

Adesso però i cittadini
Sai gridano forte "chi fici?"
Ti attacca l'opposizione
Minaccia la Cassazione
Denunciano c'è 'u "futti futti"
Ma Diu pirduna a tutti
Tu ridi piacione fai il bello
Ma fete pure Mondello

Ca mma ra tà
Al Cavaliere chiede gli oboli
In cassa arristaru spiccioli
'Cussì nun si po' chiù campa'!

Ma adesso parlo io
E basta con 'sto oblio
È ora che qualcosa cambi in questa città
Il sindaco sei te, ma lavori sai per me
E voglio dirti basta...adesso...fine

Ca mma ra tà
Dimetterti è cosa semplice
Dai cittadini è auspicabile
"Vattinni sghé e pass'e ddà!"


Ca mma ra tà a a aa
Sorridere è una cosa futile
Noi ti ricorderemo labile
Preghiamo tutti a Rosalià...
Preghiamo tutti a Rosalià...
Preghiamo tutti Rosaliàià

SICILIA INFORMAZIONI

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


O.T.

Che pena fanno quelli che plaudono come ebeti di fronte a sparate populiste di infimo cabotaggio come quella di colpire i kebabbari e le pizzerie al taglio, con la scusa dell'inciviltà degli avventori.

Prontissimi a condannare la sporcizia sui marciapiedi davanti alle gelaterie, molto meno a vedere quella nelle coscienze di chi ci governa.

Andate, leghisti, andate a chiedere quanti vostri "connazionali" cadorini hanno sfamato le famiglie macinando migliaia di chilometri spingendo il carretto dei gelati in giro per le strade d'Europa...altro che "obbligo di consumare nei locali"!

Ma a voi piacciono solo gli stranieri che spacciano chili di droga alle vostre segretarie parlamentari, vero?
Cristina M., Leifers

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

guarda che ti confondi

quelli che spingono carretti, spacciano droga in Europa dietro le pizzerie sono i terroni.

Allen G., Mordor Commentatore certificato 22.04.09 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ehh...a da veni' Baffone.....!!!

Er Caciara er mejo fico de ' Torpignatara Commentatore certificato 22.04.09 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando fui bociato ai esami di maturita papà voleva caciare i nzegnanti teroni

mo sicome mi o mangiato un tramezino mezzo alla strada e o avuto la dissenz..la dissentenz...
nzomma..mi o preso la cacarella e o stato seduto sul ceso per 5 giorni..

papà giustamende vuole chiudere tutti i locali che si mangia in piedi e che non cianno i tavoli..
che a mangiare sul maciarpiedi puo venire la cacarella anghe ai altri leghisti..

viva la lega...abaso la squola i stramunitari e i terun !!!!

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 22.04.09 14:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Pensatela come volete, oggi uno come Montanelli ci manca veramente!

E per tutte le mezze calzette che si piccano della tessera di giornalisti senza vergogna per come svolgono la professione un "andate a casa che ci fate più figura" totale!

rosario v. Commentatore certificato 22.04.09 14:03| 
 |
Rispondi al commento

25 APRILE: BERLUSCONI PROBABILMENTE A ONNA
ROMA - Un omaggio all'Altare della Patria, la mattina presto, e una visita a Onna, il paese dell'Abruzzo maggiormente colpito....

Ma perché non si organizza un bel fischia fischia in p.zza Venezia mentre arriva Lui? Se non ci mettiamo seriamente nella prospettiva di far sentire costui fortemente lesivo dell'unità nazionale il noto piduista finirà a fare il presidente della Repubblica!

Ma vi è chiara la gravità di questa situazione?
NON POSSIAMO PIU' STARE QUI!

Anto Di Commentatore certificato 22.04.09 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Per QUELO che é male informato e continua a mangiare FIENO, OOOOOOOO YES!

INFORMARSI :

www.quelo.it

Bernardino Visconti, Somasca Commentatore certificato 22.04.09 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Bimbi Luigia 1927

Che ne è stato della nostra guerra
della donna soldato
che ha combattuto lassù
fra le montagne?
Nulla. Freddi sentieri muti
solcano il verde e fuggono,
laggiù,
verso la valle.
Ma io non vedo e non sento
battiti di cuori in lotta
L’oblio ha bruciato
anche i ricordi…
Li ha relegati nei libri
dai quali vengono divelte
intere pagine di Storia
Avevamo ragione o torto?
Ho creduto fosse ragione
la mia, di donna soldato?..
Ho sbagliato forse?
Meglio restare statue di cera
ad aspettar che il fuoco del nemico
ci bruciasse dentro
l’alma e l’orgoglio?
Non lo ha detto anche Dio?
porgi l’altra guancia, o uomo
Ma non è giusto
Non quando, passi d’uomini
pesanti come clave
si abbattono sul capo di un popolo
che invoca solo libertà e pace
per la sua terra
Li ascolto i tanti sapientoni
detrattori di questo mio passato
Io donna soldato
Li osservo assisi sulle poltrone
del comando
nuovi padroni nuovi invasori
del mio presente
Han le facce rugose sono vecchi
ma i loro sentimenti son gli stessi
di allora
Costoro parlan di noi come di feccia
così com’era un tempo
che io speravo ormai finito
Noi che abbiam mangiato fango
sui sentieri dei monti
mentre loro uccidevano innocenti
senza pietà
Noi che abbiam patito torture e morte
nelle loro prigioni…
Io donna non più soldato
raccoglierò quelle pagine ingiallite…
pagine che raccontano di giovani
obbligati alla guerra
per amore di pac.
Una pace che dobbiam difendere
coi denti
strappar con forza dalle grinfie
di questi untori
cui l’oblio degli uomini
senza memoria
ha consegnato le redini
del mondo
Noi donne portatrici di vita
difendiamola questa pace
Proteggiamola dai profeti falsi
dai conflitti inutili
dalle vecchie ciabatte riciclate
Solo così il frutto
del nostro ventre generoso
potrà crescere
nella piena coscienza
del valore umano
un dono troppo grande
per affidarlo in ogni caso
al crudele feticcio della guerra


masadaweb.org

viviana v., Bologna Commentatore certificato 22.04.09 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Perché non la propongono a Napoli la legge del consumo dei cibi all'interno delle rivendite...
L'inciviltà cresce a dismisura lì dove non c'è rispetto delle regole, e su questo non ci piove.
Quando, però, le regole sono insensate e illogiche, forse sarebbe civile non rispettarle.

Fulvio L., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti carissimi bloggers, non scrivo quasi mai sul blog ma vi leggo tutti i giorni, oggi ho deciso di farlo per condividere con tutti voi una splendida notizia:

Ieri pomeriggio sono stata ad un incontro con Marco Travaglio qui vicino a torino il quale ha comunicato che molto presto nascerà un nuovo giornale nel quale lui collaborerà insieme ad altre firme del giornalismo italiano, penso che si tratti del progetto di Antonio Padellaro, presto sul blog voglioscendere.it ci darà notizie in merito... Ha chiesto di passareparola e di sostenere questa iniziativa che diventerà ralizzabile se riusciranno ad ottenere una buona campagna abbonamenti, perciò cari amici vi inviterei ad aderire a questa splendida iniziativa che se prenderà il via andrà a rompere le scatole all'informazione di regime che ci sta opprimendo!!!!

Questa è la notizia che ci voleva, ci si lamenta tanto che manca una libera informazione e quindi è nostro dovere supportare e diffondere questa iniziativa che giornalisti come travaglio ed altri stanno pianificando e cercando di rendere realizzabile!!!!

Un saluto a voi tutti,
Carla - torino

carla c., torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 13:52| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppone E' la prima volta che ti scrivo ,anche se ti seguo da anni nelle tue imprese. E' indubbio che 6 un personaggio. Di te adoro prima di tutto il coraggio di affrontare argomenti così pesanti con quel tuo modo realistico/sarcastico ma capace di informare come nessun giornalista,nessun politico,nessun presidente della repubblica "mafioitaliana" riescano a fare(servi di un sistema che hanno creato loro negli anni.....). Puntando al nocciolo delle questioni,denunciando fatti e protagonisti di vicende che veramente hanno varcato il limite ti sei guadagnato tutto il mio rispetto. Prima coi tuoi spettacoli poi col tuo blog,i meetup ed ora le liste civiche. Stai facendo un grande lavoro del quale ti voglio ringraziare.Non capisco pero' come la gente sia ancora così lobotomizzata da tutto cio' che li circondi. Intendo dire che tutto quello che tu fai sembra che non arrivi alle persone, ovvio ti parlo del mio piccolo mondo:io sono operaio ho 32 anni ed in fabbrica gli argomenti trattati son sempre gli stessi,vedi: calcio,formula uno,moto gp,grande fratello,l'auto di turno appena uscita veline e troiame vario etc...Ti giuro al lunedi mattina, arrivo timbro alle 7,30 (che gia é traumatica così) poi mi dirigo alla mia postazione sentendo delle imprese dei del piero ibra kaka e compagnia bella come se fossero eroi, patrioti,ne parlano con una foga tale che a volte mi sembra di entrare in campo non in ditta. Quando invece l'altro giorno io ero tutto esaltato x la tua apparizione in TV su LA7 (GRANDE!!!!!) nessuno dei miei colleghi sapeva niente, SINDACALECCHISTI compresi. Quello che voglio dire, sintetizzando é che le sensazioni di incazzatura generale che provo a leggere il tuo blog non le vedo manifestate poi nella vita reale, nelle persone che comunque penso ne abbiano anche loro pieni i coglioni di sta situazione INCAZZATEVI GENTE BISOGNA INCAZZARSI TROPPO DI PIU DI COSI'

Michele Morelli 22.04.09 13:48| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Che pena fanno quelli che plaudono come ebeti di fronte a sparate populiste di infimo cabotaggio come quella di colpire i kebabbari e le pizzerie al taglio, con la scusa dell'inciviltà degli avventori.

Prontissimi a condannare la sporcizia sui marciapiedi davanti alle gelaterie, molto meno a vedere quella nelle coscienze di chi ci governa.

Andate, leghisti, andate a chiedere quanti vostri "connazionali" cadorini hanno sfamato le famiglie macinando migliaia di chilometri spingendo il carretto dei gelati in giro per le strade d'Europa...altro che "obbligo di consumare nei locali"!

Ma a voi piacciono solo gli stranieri che spacciano chili di droga alle vostre segretarie parlamentari, vero?

Cristina M., Leifers Commentatore certificato 22.04.09 13:41| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Pd è arrivato alla coazione all’errore. Imbroccata la strada di fallimento, la percorrerà fino in fondo, a completa estinzione.
Così mi tocca sperare che il quorum non sarà raggiunto.
E B, il magnanimo, pregustando il potere assoluto che il Pd gli mette in mano come la spada nella roccia, concede di partecipare al 25 aprile, come regalino ai vinti.
Non so più cosa sperare. Il Pd è una delusione continua ma nemmeno la sx radicale brilla e spesso non si sa nemmeno se ci sia e cosa voglia
E a seguire gli equilibrismi di Vendola non ce la faccio. Vogliono arrivare al bipartitismo perfetto anche loro?
Siamo l'unico paese d'Europa senza un’opposizione, ridotti ad un unico pessimo e totalitario partito di regime con qualche partitino che smania di fondersi con lui, in crisi di astinenza, e un’opposizione così incapace che che al Piano Rinascita di Gelli partecipa pure lei, distruggendo quel poco di principi democratici che ancora ci sono.
Quando sento Mieli che nega la perdita di libertà e democrazia e vedo come si prostituisce e si mette a 90° pur di incensare B, mi vergogno così tanto per lui che mi prende una tristezza infinita, come si prova davanti ai vinti e ai vili. E Casini tra poco non sarà meglio. Se vincesse il bipartitismo, come anche lo stolido Pd si augura votando SI' al referendum, sarà una ressa di quelli che vogliono stare dalla parte del più forte e non si fa fatica a capire chi sia. Tremo al solo pensarlo, ma per questo popolo tutto va bene, tutto è distrazione di massa, confusione mentale, rimbambinismo politico, arroganza da scempi.
Semmai il Nostro sparisse - nessuno è immortale - ci saranno altri "nostri" di cui liberarsi. I nemici in casa non finiscono mai. Davvero la liberazione è un processo infinito in cui bisogna armarsi di grandissima pazienza ma in cui ci si sente spesso a pezzi.
Saranno anche le tempeste magnetiche che squassano l'etere, ma quando ho sentito Fassino dire di votare SI' al referendum mi è presa una colica biliare.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 22.04.09 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono passate 21 ore e la Procura di Roma non sta restituendo gli Archivi al dott Genchi dopo che il tribunale del Riesame di Roma aveva sentenziato la illeggitimità del sequestro dei medesimi...... Allora evidentemente le parole dette dal dott Genchi in questo video hanno totale fondamento.....

http://www.youtube.com/watch?v=LbkUw0Bopmw

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 13:40| 
 |
Rispondi al commento

I PROVERBI DI FRATE LECCHINO NEI SOTTOCOMMENTI DI MEG2:

-E' proprio vero che la madre degli imbecilli è sempre incinta. (12:39)

-Ride bene chi ride per ultimo. (13:22)

...avete bisogno di un consiglio? Rivolgetevi a Meg2, la sua esperienza con lo "Zen della Nonna" Vi illuminerà!

ciccio c. Commentatore certificato 22.04.09 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

V1.2

E' singolare il fatto che vengano eliminati dei messaggi innocui solo
perchè ironizzano su certi personaggi (mafiosetti paraculati di cui non si
è compreso bene il ruolo)
Mentre restano in bella mostra insulti, inviti alla violenza fisica e
minacce assortite.

Certo che un ipotetico visitatore avrebbe una pessima impressione se
entrasse quì per la prima volta... Mi pare poco intelligente.

Obi-Wan-Per-Hobby 22.04.09 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
_____

Qualcuno sa che cosa sia questa fantomatica "associazione Cuore Azzurro" che sta nascendo in questi giorni? Almeno a Roma, è pieno di manifesti in giro, c'è anche un sito (cuoreazzurro.org), ma non si capisce bene cosa sia. Non so perché, ma mi ricorda tanto il modo in cui è stata annunciata la nascita di Forza Italia 15 anni fa ... Anche il logo, poi ... che sia una filiazione, o un clone?

Ennio R., Roma Commentatore certificato 22.04.09 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Referendum il 21, giorno dei ballottaggi dei sindaci. Ma ci sono anche i Comuni che non hanno l'elezione del sindaco o non hanno il ballottaggio. E si sa che in quel giorno l’affluenza ai seggi è sempre stata bassa. Così il quorum non ci sarà. Meglio. La Lega sarà contenta. Il Pd no. L’IdV è contro. I partiti 2, 3 e 4.. resisteranno ancora un po’. Forse la democrazia non andrà subito a puttana. A questo siamo arrivati: sperare che un referendum non si faccia, ed è un pensiero tremendo per chi crede nella sovranità popolare, perché è l’unico istituto democr. che ci resta ed è come azzopparsi l’unica gamba che cammina
Fassino ha detto a Ballarò che il Pd spera in una vittoria di SI’. Lo ha detto da quella montagna di ossa pallide che si ritrova, emblematica di quel che è diventata la sx di governo, una montagna di ossa pallide
Sono le tentazioni del potere, che sono un vizio, e un vizio non tiene conto della realtà, brama e basta. Sono cominciate col maggioritario dove anche un bimbo avrebbe capito che un bipartitismo all’americana sarebbe statoo lo spreco di una mole enorme di denaro e la vittoria del più ricco soprattutto se gestiva i media come le sue puttane e dunque sarebbe stata la sconfitta di una sx moderata, collusa e senza palle. Ma D’Alema duro, già dalla bicamerale, voleva distruggere l’equilibrio dei poteri, aumentare a dismisura quelli del premier, sognava la repubblica presidenziale a diretta elezione popolare. Ora il sogno, o meglio l’incubo, continua. Franceschini è ancora lì: alle tentazioni del potere. E Fassino a ruota. Non posso ma vorrei. Non serve a nulla guardare i sondaggi con B che prende altri 4 punti col terremoto e il Pd sempre più a fondo. Né ricordare che dire SI’ ai primi 2 quesiti eliminerà del tutto i partiti, il pluralismo democratico e le coalizioni, che sono l’unica via per battere B. Le tentazioni del potere creano illusioni drogate:”se i partiti sono solo 2, qualcuno mi voterà". ” Viaggi mentali, più pericolosi del pejote

viviana v., Bologna Commentatore certificato 22.04.09 13:33| 
 |
Rispondi al commento

caro La Russa nei partigiani c'erano tutti , comunisti demoscristiani repubblicani socialisti ...
mancavano solo i fascisti..
perchè erano dall'altra parte coi nazisti !
LA RESISTENZA E' STATA UNA SOLA !


cimbro mancino Commentatore certificato 22.04.09 13:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

E basta anche a questo!

Bambine in vendita
allo stadio S.Nicola

Viaggio nel degrado. La denuncia di un lettore: rabbia e tristezza

BARI - Discariche, sesso facile, rapine. Dove? Il «viaggio» comincia già prima del santuario dedicato a Santa Fara, la Santa delle Spighe, al tunnel che passa sotto l’asse Nord Sud. Poco prima c’è una stradina, sulla sinistra arrivando dalla città. Una stradina di servizio, è la prigione di due ragazzine, giovanissime, svestitissime, in vendita. Strada Santa Caterina, stadio «San Nicola», via Torre Tresca: il triangolo del terrore. È questione vecchia. Il mercato delle schiave è sotto gli occhi di tutti, non c’è nulla di segreto, nulla di nascosto. Da queste strade, quando lo stadio è chiuso alle manifestazioni ci passano solo i residenti (che pure sono molti) e i clienti delle lucciole, dei trans.
(continua qui:
http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/GdM_dallapuglia_NOTIZIA_01.php?IDNotizia=238496&IDCategoria=1


=======================================

Possibile che se ne accorga solo un passante?
E' questa il controllo sulle strade che spesso millantano i nostri politici?
O ci vanno anche loro dalle ragazzine?
Questa è un'altra delle grosse porcherire della "cosiddetta" civiltà?
Sono, oltre che esterefatta, indignata!

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono la madre di nicolo' e tommaso de michiel ragazzi picchiati selvaggiamente dalla polizia la notte tra 1 e il 2 aprile solo perche' mio figlio tommaso non aveva il documento, la rabbia e l'abbandono da parte delle istituzioni è anta i danni fisici passano ma quelli psicologici no e la domanda insistente "perche'" tortura i miei giorni,naturalmente io mio marito e i miei figli abbiamo denunciato tutto ,abbiamo un avvocato ma la cosa sento si sta' insabbiando .ho denunciato questo io ,madre perche' mio marito è impossibilitato essendo ispettore di polizia abitiamo a venezia e pensavamo che fosse un'oasi felice mai e poi mai avremmo pensato che il pericolo dovesse venire proprio da parte di coloro che dovrebbero difenderci la rabbia è tanta grazie x lo sfogo saluti simonetta.p.s non ho video ma foto di come hanno trattato i miei figli, certificati medici che parlano di 2 costole rotte testicolo completamente nero e vari ecchimosi x tutto il corpo

simonetta cordella 22.04.09 13:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bella merda il teocratico baciatore di Khāmenei, Ahmadinejad!
Da noi il papa spacca le palle a parole, laggiù ti tagliano la testa se ti va bene, sennò t'impiccano per soffocamento ad una gru.

www.youtube.com/watch?v=46GvAd8KK_0

E perchè esaltate un teocratico iraniano e non il papa?
Dovremo stare ad osannare un simile figuro, solo perchè da del razzista ad Israele?
Ma coloro che lo esaltano si facciano un esame di coscienza, per favore!


Renato Balestrato (forever inkazzato), Unsere Liebe Frau im Walde (Senale) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vado va, che così mi prendo un po' di sole, finchè sarà permesso.

E ricordate che, oggi si sta un po' peggio di ieri, ma sicuramente meglio di domani.

Pertanto: GODETEVELA!

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento

http://www.oltrelacoltre.com/?p=3452

ECCO IL CANTO DELLE SIRENE: LA CRISI E’ FINITA
22-04-2009

di Ilvio Pannullo
altrenotizie

La grande buffonata che sta andando in scena in questi giorni parla di una possibile, anzi probabile se non addirittura certa, ripresa. Insomma il peggio è passato, è stato solo un brutto sogno. Dimostrando un eroico sprezzo del ridicolo, si azzardano addirittura i tempi che - manco a dirlo – saranno più che rapidi, praticamente immediati. Inutile dire che lo scempio di una televisione complice del disastro appare, così, in tutta la sua crudezza: le facce impudenti di coloro che hanno prosperato creando la catastrofe per tutti noi, accuratamente nascondendo e coprendo quello che stavano facendo, sono ora disposte nuovamente in fila per convincerci che la peggiore crisi del capitalismo sia già finita. Sono ovviamente tutte balle: quella che stiamo vivendo è una crisi di fiducia ed è proprio sulla fiducia delle masse che si gioca la partita. L’esito di questo folle gioco, che vede come protagonisti tutti quanti sono cointeressati al mantenimento dello status quo, non potrà che essere tragico. Non per tutti, s’intende. Chi non ha mai perso non intende iniziare certo a perdere ora.

Come dice saggiamente l’europarlamentare uscente Giulietto Chiesa “per l’economia della truffa l’ultima spiaggia è sempre la penultima”. Banchieri, centrali e meno centrali, ma anche giornalisti, commentatori di pagine economiche e di prime pagine, prima tutti lautamente retribuiti per non dire quello che sapevano, o che avevano l’obbligo professionale almeno di supporre, fanno ora a gara per ipotizzare miracolosi recuperi interpretando, il più ottimisticamente possibile, anche il più ridicolo trend rialzista. Dopotutto se vi fosse una reale informazione sullo stato macroeconomico dei mercati e dei bilanci delle potenze occidentali non si farebbe in tempo ad arrivare a domani.

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento

IL ROVESCIO DELLA GIUSTIZIA IN UNO STATO PRESIDIATO DAI PEGGIORI


caso GENCHI ; il PM non rispetta la decisione del suo organo direttamente giudicante (il tribunale del riesame)

letizia VACCA: Forleo e De Magistris "cattivi esempi", "cattivi giudici", "figure negative"

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento

IL ROVESCIO DELLA GIUSTIZIA IN UNO STATO PRESIDIATO DAI PEGGIORI


caso GENCHI ; il PM non rispetta la decisione del suo organo direttamente giudicante (il tribunale del riesame)


letizia VACCA: Forleo e De Magistris >, >, >

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento

In italia (con la "i" minuscola), stiamo troppo bene; in altri paesi, stanno talmente male, che la corruzione è peggio che da noi e dove, l'ignoranza del popolo è talmente tale, da far guidare il paese da capi pseudoreligiosi che, in nome di un dio qualsiasi, inchiappettano qualsiasi elementare diritto umano; come ad esempio l'infibulazione è qualcosa di giusto e naturale; a me piace sentire la donna quando prova piacere e mi piace vedere che le persone che scendono in piazza, siano ascoltate in modo democratico; non mi piacciono gli eroi che si sacrificano senza nessuno che li sorregga; Cristo è morto sulla croce, ma in molti (anche per loro uso e consumo) lo hanno seguito ma, in questo nostro paese, nei tempi odierni, Cristo sarebbe stato solo l'ennesimo matto che dice cose senza senso; quindi stiamo regredendo ai livelli di quelle popolazioni che sono convinte che l'infibulazione, sia mandata da dio...

aldo v. Commentatore certificato 22.04.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento

alle 12.26 il buon Ed sottocommenta:
Cerca di NON rompere i Coglioni...LATITANTE

Coreografia Atalanta Milan.

http://www.youtube.com/watch?v=F4RVgE1VkSs&feature=related

Sul MONOLOGO

Ce n'e' solo uno di MONO tra me ed il tuo RACKET


MONO - chiedi la traduzione

Chiedi ai fuggitivi che vengono dal Sud America..

Dall'Uruguay in particolare

Dal Mondo del Cinema in particolare

Da Ambienti Massena in particolare qui RIFUGIATI assieme alle TRUFFE ex-Menem

Per tutto il resto salutami il Massone Berrino e mangiati un bel **bugieu** di escrementi, assieme alla tavolta del tuo RACKET

Frode Virtule co co co...
Ed .

sante pollastri Commentatore certificato 22.04.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento

http://www.pressante.com/politica-e-ordine-mondiale/italia/1374-ponte-sullo-stretto-ricomincia-la-farsa.html

Ponte sullo Stretto, ricomincia la farsa
Italia - Italia
SCRITTO DA ANTONELLO MANGANO
MERCOLEDÌ 22 APRILE 2009

E il pilone calabrese lo comprano due coniugi...

L’intervento pubblico per il Ponte coprirà una piccola parte della spesa, per il resto si aspettano gli improbabili fondi dei privati. Continuano gli sprechi a base di studi, tangenziali e opere inutili. Gli espropri sono iniziati e coinvolgono il tesoriere di Berlusconi e 100 cittadini che hanno già fatto ricorso al TAR. Intanto l`A3 (tratto del corridoio Palermo - Berlino che sta alla base dell’ideologia del Ponte) è una eterna incompiuta dove dominano le ‘ndrine, le frane, gli incidenti. Anas, Impregilo e Condotte sono coloro che hanno fallito nell’autostrada e che ora si propongono per il Ponte.

Il Ponte dell’efficienza, dell’iniziativa privata e della modernità, l’infrastruttura del project financing e del general contractor sembra a tutti costi voler diventare un’opera da Cassa del Mezzogiorno, una probabile incompiuta o un disastro finanziario, oltre che la pessima scusa per una pioggia di fondi pubblici gettati via senza costrutto. Con tanta voglia...

di assistenzialismo e clientelismo.

“Non è una priorità”

Il problema di fondo nasce dall’incapacità – tutta italiana – di chiudere la questione con una decisione netta. L’inconcludenza del governo Prodi (“non è una priorità”) ha tenuto in piedi il carrozzone della “Stretto di Messina”, non ha fermato le procedure di esproprio, non ha risolto il nodo del contratto di Impregilo, vincitrice dell’appalto e forte di un accordo che prevede una sostanziosa penale calcolata in circa 400 milioni, dopo una gara da 4,4 miliardi di euro vinta con un ribasso del 12%.

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 13:17| 
 |
Rispondi al commento

GELATI D'ITALIA

Oggi sono percorso da un brivido di selvaggia trasgressione:dopo pranzo mi compro un bel cono gelato pistacchio e cioccolato e vado a mangiarmelo in Piazza Duomo, a Milano.
Poi,visto che non mi sento solo trasgressivo ma pure esibizionista, mi porterò pure la videocamera.
Mi servirà per filmare il primo vigile faccia di merda che avrà il coraggio di venire a multarmi senza un minimo di vergogna e imbarazzo.
Infine, siccome sono affetto pure da bullismo di ritorno gerontologico, sbatto tutto su youtube..

Mauro Maggiora, Genova- Centro Storico Commentatore certificato 22.04.09 13:17| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione


caro Beppe,

"era meglio morire da piccoli,che vedere sto schifo da grandi!"

EdoHard Commentatore certificato 22.04.09 13:13| 
 |
Rispondi al commento

G8 AMBIENTE: PRESTIGIACOMO,SALVARE BIMBI DA INQUINAMENTO

Ma leggete un po sotto i trascorsi dei nostro/vostro MINISTRO DELL' AMBIENTE.


da WIkipedia:
La Sarplast dell’attuale ministro dell’ambiente fallì nel 1997 a causa di una serie di incidenti e malattie dei dipendenti e nel 2000 finì sotto inchiesta da parte della Procura di Siracusa con un fascicolo che parla di lesioni colpose. 3 operai hanno avuto figli con malformazioni congenite, altri operai non fumatori si son ritrovati dopo 10 anni polvere nei polmoni, un dipendente morì cadendo da un traliccio, pochi mesi prima un altro dipendente rimase gravemente ferito. Un’irruzione della Polizia nelle aziende dei Prestigiacomo rilevò una serie di violazioni.

La procura di Siracusa indaga sul fallimento della Sarplast poiché sono venuti a galla ammanchi di diverse decine di miliardi di vecchie lire sottratte alle casse della società madre e di quelle controllate, attraverso numerose operazioni illecite. Alle grane che riguardano salute e la sicurezza dei dipendenti delle aziende dei Prestigiacomo, si aggiunge la grana del crack Sarplast e le pendenze col fisco per 6 miliardi di vecchie lire accumulate in un triennio. Il maxiemendamento del precedente governo Berlusconi che escluse dalla punibilità i reati tributari e quelli connessi al loro occultamento, permisero alla Procura siciliana di avviare un'indagine per bancarotta poiché nel 2003, l’allora presidente Ciampi non firmò la tanto agognata amnistia.

Solo in Italia potevano fare un ministro dell' Ambiente con questo curriculum vitae :-(((

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Per QUELO che mangia FIENO e mi ha sottocommentato che quelo si scrive con DUE ELLE, OOOOOOOOOOOOOOOOH, YES!

Bernardino Visconti, Somasca Commentatore certificato 22.04.09 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Per QUELO che mangia FIENO
e mi ha sottocommentato che quelo si scrive con DUE ELLE
dimostrandomi così che oltre che un
BOVINO che amngia FIENO é anche un
OVINO che produce MANCEGO OOOH Yes, OOOH YES

Bernardino Visconti, Somasca Commentatore certificato 22.04.09 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Era meglio quando si stava peggio

ivan IV Commentatore certificato 22.04.09 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

meg 2 mi ha scritto un email
Simona Patrignani, segretaria della Lega (e dipendente del Parlamento) è stata arrestata a Lugano mentre col marito Paolo Del Din tornava dal Brasile con all'interno della sua valigia 8 chili di cocaina. ( E vi lamentate del fatto che la notizia non sia stata data dai giornali italiani? Ma perchè, vostra madre quando va a fare spesa per casa finisce per caso nell'edizione straordinaria dei Tg?...


Berlusconi mi fa vomitare...
ha 73 anni e se ne esce che festeggerà il 25 Aprile..
e tutti a dirgli bravo...
io gli auguro un colpo apoplettico nella valvola mitralica la mattina alle 8 del 25 Aprile così rimane a letto....per sempre!
.

cimbro mancino Commentatore certificato 22.04.09 13:06| 
 |
Rispondi al commento

http://www.site.it/perche-crollano-le-case-le-esponsabilita-pubbliche-e-quelle-private/04/2009/

Sezione | Primo Piano, Provincia Italia

Perchè crollano le case. Le responsabilità pubbliche e quelle private
Scritto il 21 Aprile 2009 da admin

Riceviamo e pubblichiamo questo articolo inviatoci da due geologi di Tagliacozzo. (Aq). Buona lettura.
LA MARSICA ABBASSA LA GUARDIA
In questo articolo si vogliono denunciare i problemi strutturali del mondo delle costruzioni e della legislatura ad esso connessa ed in particolare di quello riguardante l’area della Marsica e di tutta la provincia di L’Aquila. Il nostro scopo è fare prevenzione e non allarmismo attraverso una critica-denuncia, si spera costruttiva e proficua.Come giudichereste un medico che redige una diagnosi senza effettuare le dovute analisi?La Marsica è un territorio classificato con l’OPCM 3274/2003 zona di prima categoria sismica. (la più pericolosa). Si ricorda a chi non è di queste zone che L’Aquila è oggi classificata come seconda categoria.Il Territorio Marsicano è stato devastato nel 1915 da un terremoto di magnitudo valutabile tra il 6.8 e 7.2 Richter. In molte aree edificate della Marsica si risente del fenomeno di forte amplificazione delle onde sismiche. I forti effetti del terremoto del 1915 sono imputabili in gran parte all’amplificazione sismica dei terreni di alcune aree della Marsica. Tali zone ad alta amplificazione sismica, nel 1915 non erano ancora state edificate, per cui, ad oggi, gli elementi esposti al rischio sono aumentati. Alla luce degli effetti del terremoto di L’Aquila si rimarca se ancora fosse necessario l’importanza del fattore “terreno” e degli effetti che esso può generare in termini di danni alle strutture sovrastanti.

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 13:05| 
 |
Rispondi al commento

-----------------------------------------
Coprifuoco su kebab, pizze e gelati
"Ora è vietato mangiarli per strada"
Il provvedimento della Regione Lombardia: vietato mangiare fuori dalle rivendite artigiane.

(repubblica)
----------------------------------------

Che paese di buffoni!

vincenzo sdengo Commentatore certificato 22.04.09 13:05| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il numero passato alla storia era il '68, e non il 168. Inoltre ribadisco che nessun politico del precedente governo (a parte i demokristi Dini e Bordon, e l' infiltrato mafioso Mastella), è paragonabile a quella feccia umana che compone questo. Il Professor Prodi era meglio. Saluti

ivan IV Commentatore certificato 22.04.09 13:05| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=DcUJQDKQA-w&annotation_id=annotation_552537&
feature=iv

http://www.youtube.com/watch?v=dY8A3LfVysU&feature=related

Ciao Beppe, vorrei sapere cosa significano?"

Tony P., Castelvetrano Commentatore certificato 22.04.09 13:04| 
 |
Rispondi al commento

http://www.repubblica.it/2003/k/rubriche/cartacanta/21-april/21-april.html

Mai dire sempre "Al referendum voterò, l'ho sempre fatto".
(Silvio Berlusconi, La Stampa, 19 aprile 2009).

"A non andare a votare al referendum sulla fecondazione assistita (al contrario di Prodi, Fassino e Fini) saranno leader di entrambi gli schieramenti, da Rutelli a Follini. E, secondo diverse voci, lo stesso Berlusconi, oggi partito per il mare della Sardegna". (Ansa, 11 giugno 2005).

"Il mancato raggiungimento del quorum nel referendum sulla fecondazione assistita dimostra che 'noi moderati siamo la maggioranzà del Paese e conferma la necessità di proseguire sulla strada della casa comune del centrodestra anche se, per ragioni elettorali, conviene presentarsi alla sfida del 2006 con i simboli degli attuali partiti. E' questa l'interpretazione che Silvio Berlusconi dà della vittoria dell'astensione al voto di domenica e lunedì. Poco dopo essere rientrato a Roma, il presidente del Consiglio decide di presenziare all'apertura dei lavori del convegno organizzato dal 'Comitato di Todi' e dalla rivista Liberal di Ferdinando Adornato sulla nuova 'casa comune' del centrodestra... Berlusconi traccia la strategia politica della Cdl in vista delle prossime elezioni, anche alla luce del risultato referendario. 'Con il risultato del referendum - è il ragionamento di Berlusconi - noi dobbiamo avere l'assoluta certezza che i moderati in Italia sono la maggioranza: siamo quindi la maggioranza del paese'. E' la rivendicazione di una vittoria, nonostante il premier, nei giorni precedenti al voto, abbia scelto la strategia del silenzio in merito al referendum".
(Ansa, 14 giugno 2005).

(21 aprile 2009)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 13:01| 
 |
Rispondi al commento

http://danielesensi.blogspot.com/2009/04/radio-padania-evviva-il-razzismo.html

martedì 21 aprile 2009
Radio Padania: "Evviva il razzismo" (audio)

Durban II sì o Durban II no? I "Padani nel mondo" (ovvero l’associazione che coordina il lavoro della Lega Nord nelle circoscrizioni estere) taglia corto: il problema di una conferenza sul razzismo non si sarebbe nemmeno dovuto porre, poiché un conto è la xenofobia (cosa deprecabile), altro il razzismo, una genuina verità di fatto.

La tesi è semplice, ed è basata su quello che da tempo alcuni sociologi definiscono “razzismo differenzialista”: un razzismo dalle argomentazioni di tipo nuovo, non più basate su differenze craniche o genetiche, bensì su specificità etno-antropologiche: ogni popolo ha la sua cultura, la sua religione e le sue abitudini, quindi ogni popolo rappresenta un mondo a sé.

Al discorso differenzialista non importa considerare come quelle presunte comunità originarie siano a loro volta il prodotto di lenti processi storici fatti di contaminazioni culturali (esterne ed interne): il mondo viene diviso in compartimenti stagni tra i quali vige l’incomunicabilità, e l’incontro tra culture “altre” si fa immediatamente “scontro di civiltà”. Oppure “invasione”, quando si tratta di flussi migratori.

Il corollario? "I veri razzisti sono coloro che combattono gli avversari accusandoli di essere razzisti - ad esempio, in Italia, coloro che vogliono impedire che esistano i popoli padani".

Attenzione, il discorso è subdolo, perché tende a giocare con le parole. “Non è vero che siamo tutti uguali”, dicono i "padani nel mondo". Affermazione che lì per lì, per quanto banale, potrebbe suonare come una sacrosanta verità: siamo mica tutti giovani, alti e belli! Peccato che la –recentissima, e per nulla banale- acquisizione attorno all’“uguaglianza tra gli uomini” attiene alla loro dimensione intrinseca, al loro essere portatori di medesimi diritti, dignità e valore.

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 12:57| 
 |
Rispondi al commento

appello alle forze dell'ordine:
toglieteci dai coglioni questi politici.
noi non ci riusciamo.
offro 100€ a qualsiasi poliziotto che mena un qualsiasi parlamentare.
se va oltre arrivo a 1000€.
in contanti.

aldo casula, cagliari Commentatore certificato 22.04.09 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per me cioccolato e vaniglia. In coppetta. Con un po' di panna, messa sotto, prima del gelato.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 12:56| 
 |
Rispondi al commento

http://alessandrotauro.blogspot.com/2009/04/le-colpe-della-politica-e-lombra-della.html

lunedì 20 aprile 2009

Le colpe della politica e l'ombra della mafia in Abruzzo

iò che resta della casa dello studente a L'Aquila.

"E' una paura, un'ansia che deriva da quello che alcune volte è accaduto nel nostro Paese. Però i tempi sono cambiati: questo è l'Abruzzo e, soprattutto, non c'è nemmeno un principio di indizio per dire queste cose. Capisco però che fa leggere i giornali".

Queste le parole con cui il Presidente della Regione Abruzzo Gianni Chiodi ha ribattuto (come se ce ne fosse davvero bisogno) alle preoccupazioni espresse dal giornalista e scrittore Roberto Saviano sulla possibile presenza mafiosa in Abruzzo nella prossima fase di ricostruzione del capoluogo.

Inutili preoccupazioni create ad arte per vendere giornali. Quand'è così bisognerebbe indagare su quali interessi da "edicolante" ci sono dietro la decisione del procuratore nazionale antimafia Piero Grasso di istituire un pool apposito di magistrati esperti su criminalità organizzata di stampo mafioso che vigilerà sulla ricostruzione.
Se la mafia con l'Abruzzo non ha a che fare, perché questo rompiscatole di Grasso decide di mettere bocca su questioni che non lo riguardano?

Eppure la mafia qualcosina a che fare con l'Abruzzo ce l'ha eccome. Senza voler citare l'indagine ------> http://www.liberainformazione.org/news.php?newsid=6961

portata avanti dall'associazione antimafia di don Luigi Ciotti Libera sulla presenza mafiosa in questa regione, in cui si parla tra le altre cose dei 18 beni confiscati alla mafia in Abruzzo dal 1996 al 2006, potremmo portare alla luce esempi come l'arresto nel giugno del 2006 di ben 39 esponenti dell'associazione a delinquere della famiglia Savignano,

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 12:55| 
 |
Rispondi al commento

http://masadaweb.org/2009/04/21/masada-n-911-22-4-2009-le-caste-dominanti/

Nuovo Masada

MASADA n. 911. 22-4-2009. Le caste dominanti

La crisi e’ finita ?! – Il lodo salvamanager – Silenzio sul referendum – Il territorio: un problema culturale - Affossamento della class action – Ma Alitalia quanto ci costera’ ancora? – Decreto flussi – L’Italia esce dalla conferenza dell’Onu col paravento del razzismo

Le caste dominanti
credono di dominare tutto.
Credono di comandare anche la nostra ragione.
Credono di stravolgere la legge, la verita’ e la giustizia.
Credono di essere Dio.
Le caste dominanti ci uccidono con le loro mani
sull’altare dei loro interessi
nel regno di Mammona.
..
Il pensiero clonato uccidera’ il mondo perche’ uccide l’uomo
Solo il libero pensiero ci salvera’


Monica c
Qui manca una classe dirigente, ci sono solo caste dominanti.
..
Monica c. segnala

Ilvo Diamanti

Cresce l´insofferenza verso la satira e l´ironia, perche’ dissacrano la pieta’.Cosi’ la critica e le polemiche: suscitano fastidio.Sospettate di corrodere il principio della comunita’ solidale.Guai a sottolineare le gaffe del premier.Guai a contestare il governo.La processione dei ministri, sui luoghi del disastro.Per non minare l´unita’ del paese, riunito intorno al dolore e al bene comune.Anche se in Italia - paese storicamente diviso - lo Stato e’ considerato proprieta’ di chi governa e la fiducia nelle istituzioni cambia segno a seconda di chi vince le elezioni.Con la conseguenza che la spinta verso il “bene comune” tende a premiare soprattutto - anzi “solo” - il governo e il suo leader.Con l´opposizione a recitare la parte del coro muto.

(continua al link)


ora vi lascio "ed" vado a fare la pappa!
vado a fare la pappa "ed" auguro buon appetito!
auguro buon appetito a tutti "ed" alla "truppa"
meno che a ED "ed" lo rimando a cagare!

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho una notizia interessante da diffondere e che non si trova nella stampa tradizionale:

Sicilia. Patto di cosa nostra per gestire i rifiuti.

da leggere fino infondo!

La notizia si trova sul mio Notiziario:

http://home.versanet.de/~vz-795930/

buona lettura!


enzo z., germany Commentatore certificato 22.04.09 12:50| 
 |
Rispondi al commento

"""""La Lombardia e la legge anti-kebab
Anche per gelati e panini vietate le consumazioni sui marciapiedi dei locali"""""

--------------------------------------------------
Ecco.........
Qui sarebbe interessante uno studio approfondito.....
Se la segretaria leghista bloccata in Svizzera con la coca aveva una supplente.......devono aver trovato un fornitore eccezionale.......

Altrimenti la crisi di astinenza deve avergli fulminato il cervello.....dopo, immagino, un'estenuante ricerca......

Redsniff-sniff-partisan......

maurizio spina Commentatore certificato 22.04.09 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://bananabis.splinder.com/post/20369224/L’Italia+del+fisco%2C+dove+i+r

L’Italia Del Fisco, Dove I Ricchi Sono I Pensionati
martedì, 21 aprile 2009 - 12:12

Contromano di Curzio Maltese

Lo sciopero fiscale è stata la minaccia preferita dall’opposizione di destra contro i governi Prodi. Se oggi esistesse un’opposizione vera, per prima cosa dovrebbe agitare la minaccia opposta. Ovvero, una lotta senza quartiere agli scioperanti del fisco, che sono milioni e nella stragrande maggioranza votano a destra. Lo sciopero fiscale è infatti la condizione normale e perenne di un pezzo d’Italia, che campa alle spalle dell’altra metà onesta.

La pubblicazione annuale delle dichiarazioni dei redditi, da parte dell’Agenzia delle entrate, fornisce un quadro di crescente illegalità di massa. L’ultima, relativa all’anno 2006, dipinge l’Italia come una nazione di morti di fame. Un italiano su tre non raggiunge la soglia tassabile dei 10mila euro di reddito lordo annuo, uno su due non arriva a 15mila. Per fortuna esistono i pensionati, che se la spassano alla grande con 16.100 euro di reddito medio, nonché gli operai, gli insegnanti, gli impiegati statali e altre nicchie di benessere che sfondano il muro dei 21mila. Esiste poi una piccola manciata di nababbi che denuncia 150mila euro lordi l’anno. Grazie a queste poche categorie lo Stato riesce a sopravvivere.

Il 78 per cento degli introiti fiscali, con i quali si fanno funzionare scuole, ospedali e si finanziano le opere pubbliche proviene dai lavoratori dipendenti. Com’è giusto, perché mentre operai e pensionati navigano nell’oro, ci sono milioni di professionisti, imprenditori e lavoratori autonomi che stanno tirando la cinghia nelle file delle mense della Caritas.

Albergatori che racimolano in media 6-7mila euro al mese, ristoratori e commercianti all’ingrosso fermi a 6mila, meccanici e idraulici ridotti a vivere con meno di 400 euro al mese.

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Ma non dovevi andare a Roma a fare pubblicitá di libri davanti alla Cassazione?

Mo passa a Primavera.

Critical warning, System32 Commentatore certificato 22.04.09 12:47| 
 |
Rispondi al commento

la deriva provinciale (in senso regressivo) della città di Milano, è in atto da trent'anni, da quando cioè, la sua borghesia tradizionalmente europea e illuminata, ha prima cominciato a tollerare, e poi accolto come duce, un certo ometto scialbo & presuntuoso, che in altri lidi avrebbero rinchiuso sin dai suoi primi (gravi) reati penali. Dietro la facciata patinata oggi, lo squallore impera, inesistenti tutti quei filoni intellettuali e di costume che animano Parigi, Londra, Anversa, Copenaghen, Berlino, Amsterdam, Varsavia (la lista è più lunga), Milano è un cesso: DICIAMOCELO; non se la fila nessuno(checchè ne dica nonsolomoda), e la sua responsabilità nell'avvento della distruzione di ogni barlume di buon senso in Italia è davvero immensa

ciccio c. Commentatore certificato 22.04.09 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.futuroscuola.org/l’insostenibile-leggerezza-della-gelmini/

L’insostenibile leggerezza della Gelmini

Abbiamo seguito con interesse l’ultima puntata televisiva di Report, la trasmissione condotta dalla Gabanelli, dedicata alla scuola.
……………..Quello che però ci ha nuovamente sorpreso è l’ineffabile leggerezza e l’evidente impreparazione e ignoranza del ministro Gelmini. Un solo esempio, che però la dice lunga. Nel corso di un’intervista, si pone al ministro il problema rilevante delle “compresenze” del docenti nella scuola primaria, compresenze che non ci saranno più (a differenza di quanto accade in alcune scuole paritarie di eccellenza!) con conseguente ricaduta negativa sulle attività didattiche. Bene, il ministro risponde testualmente che “le compresenze rimarranno nel momento della mensa” (sic!). Ora, è noto a tutto il mondo della scuola che se c’è un momento in cui le contemporaneità non ci sono mai state, nella storia del tempo pieno e anche dei moduli, quello è proprio il tempo della mensa, quando è presente un solo insegnante, in rapporto secco: un docente/una classe. Anzi, in alcune esperienze di tempo pieno del passato (pensiamo ad esempio a Rho II di Silvano Federici negli anni ’70) al momento della mensa un docente gestiva spesso due classi, allo scopo di recuperare ore di compresenza per altre attività!
Perché la Gelmini è uscita con una simile, assurda, affermazione? Probabilmente perché nelle discussioni all’interno dello staff ministeriale, con i vari dirigenti alla Cosentino e c., si è avanzata la previsione che le ore di compresenza dei docenti del tempo pieno possono essere utilizzate per assicurare le ore di mensa alle classi che effettueranno le 27 o 30 ore di lezione, per garantire appunto i relativi rientri pomeridiani. La Gelmini cosa ha capito? Ha inteso che nelle ore di mensa

ci saranno le compresenze….!

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 12:45| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Non ci serve una centrale che produce un milione di Watt.

Ci serve un milione di cittadini che producano un Watt ciascuno.

Della serie non ci serve "Uno" che faccia tutto,ma bensì tanti che facciano un pezzettino per uno!

CAMPAGNA ELETTORALE 2009.

LISTE CIVICHE 5 STELLE.

SONIA ALFANO,LUIGI DE MAGISTRIS IN EUROPA.

Cinque,dieci euro cadauno e tappezziamo l'Italia.

Beppe ci appoggi per la raccolta fondi?

Vorrei vedere anche dei maxi cartelloni con il nostro simbolo e non solo con le facce di caxxo e gli slogan del PD che sono pietosi!

Pensate che bello mettere sponsorizzazioni intorno ai campi di calcio[col cavolo che ci venderebbero gli spazi],li vedrebbero milioni di cittadini drogati di pallone!!!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 12:43| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://socialblog.yurait.com/index/?p=2159

L’assuefazione al dolore

21 aprile 2009, scritto da Mario

In questi giorni in cui sui media di regime le immagini di disperazione per le vittime del terremoto non lasciano praticamente spazio per altre notizie, mi sono chiesto se una indigestione di emotività a buon mercato non potesse portare invece, quasi inavvertitamente, verso un effetto opposto di impermeabilizzazione sentimentale.
Mi ha incuriosito questo articolo ----> http://www.sciencedaily.com/releases/2009/04/090413180703.htm soprattutto nella parte che ho evidenziato in grassetto.Le emozioni che sono collegate al nostro senso morale si risvegliano lentamente nella mente, secondo il nuovo studio di un gruppo di neuroscienza guidato dall’autore corrispondente Antonio Damasio, direttore dell’istituto di Cervello e Creatività all’USC College.La scoperta, contenuta in uno dei primi studi del cervello sulle emozioni ispiratrici in un campo dominato dal focus su paura e dolore, suggerisce che la cultura dei media digitali possa essere più adatta ad alcuni processi mentali che ad altri.“Per alcuni generi di pensiero, in particolare la decisione morale circa le situazioni sociali e psicologiche delle altre persone, dobbiamo avere tempo sufficiente per la riflessione,” ha detto la prima autrice Mary Helen Immordino-Yang della scuola di formazione USC Rossie.Gli esseri umani possono ordinare molto rapidamente le informazioni e possono rispondere in frazioni di secondo ai segnali di dolore fisico negli altri.Il gruppo di Damasio ha trovato che l’ammirazione e la compassione - due delle emozioni sociali che definiscono l’umanità - prendono molto più tempo.

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 12:43| 
 |
Rispondi al commento

"...il Cavaliere abbia presidiato, senza alcuna interferenza, le sei reti nazionali ogni giorno e ogni notte, in diretta e in replica, nei tg e nei contenitori del mattino, del pomeriggio, nelle prime e nelle seconde serate." (voglioscendere.it)


PENSATE ALLA BOCCA DEL NANO MAFIOSO...COSA NE FARESTE?

ECCO ADESSO FATELO ALLA TELEVISIONE.

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 12:42| 
 |
Rispondi al commento

La prima vittoria dell'omino e' stato il trionfo dell'immaginazione sull'intelligenza.
La seconda, il trionfo della speranza sull'esperienza.
E la terza?

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VI SIETE ACCORTI CHE DA QUANDO GLI SVIZZERI HANNO SEQUESTRATO LA COCA ALLA SEGRETARIA DELLA LEGA GASPARRI, CICCHITTO, BOCCHINO,CAPEZZONE,&C. APPAIONO MENO IN IN TV?? FORSE SENZA LA SNIFFATA QUOTIDIANA NON HANNO IL CORAGGIO DI PRESENTARSI DAVANTI ALLE TELECAMERE........ AVETE CAPITO PERCHE SI CHIAMA LEGA? LI TIENE LEGATI TUTTI PER I COGLIONI FORNENDOGLI LA ROBA!

aniello r., milano Commentatore certificato 22.04.09 12:40| 
 |
Rispondi al commento

http://www.strillone.info/2009/04/il-lodo-alfano-salvera-i-vertici-della-thyssen/

Il lodo Alfano salverà i vertici della Thyssen

Sacconi ha fatto inserire una norma nel decreto correttivo del testo unico sulla sicurezza sul lavoro, che metterebbe al sicuro tutti i vertici delle aziende che non hanno contribuito alla sicurezza dei lavoratori.E’ stata la CGIL ad accorgersi dell’articolo 10-bis del decreto legislativo approvati in cdm il 9 aprile scorso. «L’articolo 10-bis va a ribaltare il senso delle responsabilità in caso di incidente sul lavoro – spiega Bonetto - . Per rimanere alla Thyssen finora la responsabilità della mancanza degli estintori è di chi aveva in potere di comprarli, che aveva il budget per farlo e quindi i manager al massimo livello italiano e tedesco. Se passerà questa norma si farà il contrario: la responsabilità sarà al livello più basso, quello più vicino all’evento. Se passerà questa norma, per il rogo di Torino al massimo a pagare sarà il responsabile dello stabilimento. I top manager italiani e tedeschi sarebbero non imputabili». La norma ha infatti applicazione immediata. «Si tratta di norme penali e quindi migliorando le condizioni degli imputati sono valide per i processi in corso e hanno anche valore retroattivo», completa la spiegazione Elena Poli.Gianni Rinaldini, segretario di FIOM definisce l’articolo, giustamente, “l’ennesima porcata” e si appella al Presidente della Repubblica affinchè la blocchi subito, sempre se non è impegnato a scrivere discorsi di fine anno o di qualche festa nazionale. «E’ una norma salva-manager, un Lodo Alfano ancora più grave perché si parla di lavoratori - dice Giorgio Cremaschi . La cosa più grave è che ora capiamo quello che è successo nei mesi scorsi in molte fabbriche.

(continua al link)


http://iogiocopulito.it/2009/04/i-fatti-non-hanno-padrone/

I fatti non hanno padrone
By Sandra Amurri
“Giornalisti ribellatevi, in Italia c’è un controllo dell’informazione come in nessun altro paese europeo. Ci sono molte forme di dittatura. In Italia è in atto la dittatura della parola Per i giornalisti è arrivato il momento di far sapere all’Europa quello che succede qui, chiedendo un’udienza urgente alla Commissione Europea”, dice Antonio Tabucchi a Micromegaonline.

Barbara Spinelli su La Stampa scrive: “L’emergenza è diventata una seconda pelle delle democrazie, e per questo non ci accorgiamo quasi più dell’anormale convertito in normale: delle libertà che per l’occasione vengono sospese, dell’autonomia di giudizio che vien tramutata in lusso fuori luogo…in stato d’eccezione, quando è il regnante a decretare natura e vincoli del momento. La sua sovranità è essenzialmente sulla vita sulla morte, e il momento è dunque quello delle bare allineate, del supremo dolore, della morte. La morte fa tacere il popolo e al tempo stesso nutre il sovrano”.

Due modi diversi di analizzare lo stesso tema: libertà d’informazione Il sovrano stabilisce di cosa bisogna parlare e come bisogna parlarne. Di fronte alla libertà d’informazione che viene sottomessa all’emergenza, piegata al bisogno del sovrano, di enfatizzare il pianto e di nasconderne la ragione,urge assumere comportamenti che chiamino in causa la moralità,la coerenza e l’assunzione di responsabilità, valori fondanti di una libera informazione, baluardo di ogni democrazia.

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Italian Prime Minister Silvio Berlusconi has caused outrage (again) for apparently making a disrespectful comment about the thousands of survivors of Monday's earthquake in Italy. Berlusconi told a German TV reporter that the 17,000 earthquake survivors should simply pretend they are on a "camping weekend," reports the Times Online.
COLPA DEL VERME BITUMATO SIAMO DIVENTATI UNA MACCHIETTA UNIVERSALE
toto' in confronto e'stato un apprendista


La sera del 15 aprile ho assistito all'intervento di Pino Masciari all'auditorium di Bergamo e devo dire che mi ha lasciato il segno.
Finito il tutto siamo andati a mangiare un boccone con Masciari e la sua scorta e devo dire che stando vicino a loro mi sentivo in ansia continuamente, vedevo che Masciari e le sue guardie del corpo si guardavano in giro in continuazione e questo mi metteva ansia e mi sono chiesto:perchè e come fa a vivere in queste condizioni un uomo onesto anzi sarebbe più appropriato un puro mentre vivono tranquillamente certe merde in parlamento.
Ma la cosa che mi ha deluso è che il meet up di Bergamo aveva chiesto di mettere due righe sul giornale "L'Eco di Bergamo" ma nessuno ha scritto nulla:
Allora, se un giornale non scrive della presenza nella sua città di un puro di un imprenditore che ha sfidato la mafia quindi un'uomo onesto e coraggioso, se non hanno intenzione di parlare sui giornali degli uomini onesti che almeno scrivano di quella segretaria della che hanno beccato con 8 chili di cocaina.

osvaldo Ardenghi, Bergamo Commentatore certificato 22.04.09 12:36| 
 |
Rispondi al commento

DEDICATA,,.......BIANCHETTI, BIANCHETTI, INSIEME AI LECCACULO, IN RAI BANCHETTI, DI FICA HAI OTTO ETTI FREQUENTI MOLTI LETTI E MOLTE NERCHIE NETTI, PRIMA CHE LE MUTANDE TI RIMETTI MOSTRA A TUTTI I TUOI SFONDATI RETTI......

aniello r., milano Commentatore certificato 22.04.09 12:35| 
 |
Rispondi al commento

http://www.dazebao.org/news/index.php?option=com_content&view=article&id=4348:crisi-governo-e-padroni-ottimisti-il-fondo-monetario-li-smentisce&catid=77:econimia&Itemid=177

Crisi. Governo e padroni ottimisti. Il Fondo monetario li smentisce

MARTEDÌ 21 APRILE 2009 17:30

di Carlo Sandri

Governo, Confindustria, perfino uno prudente come il governatore di Banca d’Italia, Mario Draghi, annunciano, con gridolini di ottimismo, che il peggio è passato, che la recessione è finita e la ripresa è ormai dietro l’angolo. Non si parla più del 2010 ma, addirittura, si ipotizza che già fra qualche mese, ci saranno segnali evidenti che il capitalismo ha ripreso a camminare con ritmo svelto. A dirigere l’orchestra e a segnare il passo al governo, è in primo luogo Emma Marcegaglia, presidente di Confindustria.Torna ad essere in sintonia con il ministro Tremonti, che dopo aver previsto sfracelli, insieme al suo collega Sacconi, ora vede tutto rosa. Dice la Marcegaglia che dalla seconda metà dell’anno potrebbero esserci segnali di ripresa e che comunque la fase più dura della recessione è finita. Torna così la sintonia fra governo e Confindustria dopo che il ministro Scajola aveva definito gli industriali “corvi” a causa delle loro previsioni troppo nere. Vediamo allora cosa è accaduto in questi giorni in cui i ministri e i padroni sprizzano ottimismo. Niente che possa far supporre che la ripresa è dietro l’angolo. Ci sono previsioni di un qualche miglioramento nella domanda e nei consumi, c’è soprattutto il fatto che la crisi finanziaria non esercita più la pressione sulla crisi economica. Non ci sono stati fallimenti di banche. Gli interventi a sostegno delle istituzioni finanziarie, hanno prodotto qualche risultato, rendendo più “controllabile” la fase di recessione. Ma da qui a parlare di ripresa il passo è troppo lungo e l’ottimismo, per esempio, dei governanti italiani dà adito a parecchi sospetti.

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 12:34| 
 |
Rispondi al commento

A quando per la strada con la carta d'identità in bella mostra?

Questi sono totalmente pazzi!!

Si fanno di coca, sono collusi con la mafia, inquinano, sono razzisti e proibiscono cose assurde!!

Ma dove cazzo si va a finire così?

Pensare che più di 20 anni mi veniva da ridere quando lo zio di una mia amica le vietava di mangiare il gelato per strada perchè era da troia farlo.......E adesso questi idioti lo fanno per il decoro della città!!

Cosa aspettiamo ancora per muoverci tutti insieme? Che ci diano anche gli orari di "libera uscita"??

RebeccaCheng ., Macondo Commentatore certificato 22.04.09 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Annozero giovedì ha avuto il 20,84% ed è stata la trasmissione più vista.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Evidentemente gli italioti si aspettavano che Santoro si calasse le braghe in diretta.
Godo sapendo che sono rimasti delusi.

Franco F. Commentatore certificato 22.04.09 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'angolo della gioventù combusta

CRISI RAIDER

http://www.radiomontecarlo.net/it/onair/webradio/
web_radio_rmc2.htm&t=f

.... metti in sottofondo e navighi ... molto lounge, molto after hour, molto SUV, molto cool ... soprattutto faccia, di cool .....

Exidor . Commentatore certificato 22.04.09 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caciara! È urgente?

Bernardino Visconti, Somasca Commentatore certificato 22.04.09 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://petrolio.blogosfere.it/2009/04/abruzzo-terremoto-dopo-i-tubi-arrivano-le-trivelle.html

Abruzzo. Terremoto: dopo i tubi, arrivano le trivelle.
Pubblicato da Debora Billi alle 14:40
21/04/2009

Il terremoto sta portando alla luce ogni magagna. Non solo quelle relative alla costruzione degli edifici, agli imprenditori collusi con la mafia, alle Case dello Studente nuove e antisismiche ma rimaste inutilizzate (chissà di chi è amico il proprietario della vecchia Casa...), agli ospedali senza agibilità. Ma anche ai poco prudenti progetti di sfruttamento di una zona altamente sismica, come il gasdotto di cui abbiamo parlato qualche giorno fa.

Adesso (grazie a Marco Cedolin), scopro che l'Abruzzo è al centro di un bel programma di trivellazioni. Chissà quanto petrolio c'è là sotto, una nuova Arabia Saudita...

Maria Rita D'Orsogna è un ricercatore abruzzese che dà lustro al nostro Paese in quel di California. Mentre si occupa di equazioni differenziali con gli studenti americani, trova il tempo per approfondire cosa covano i petrolieri nella sua terra natia. Gentilmente, Maria Rita ha acconsentito a riassumere la situazione in esclusiva per Petrolio. Trovate molti altri dettagli nel suo blog. ----> http://dorsogna.blogspot.com/

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Referendum?
Ma quale referendum...
Lo vedete che cosa hanno intenzione di fare con la storia delle centrali nucleari, no?
Eppure esiste un referendum dove la gente aveva deciso che del nucleare non se ne faceva nulla... E allora?
Lo vedete che sono capaci di fare quello che vogliono, o no?
Al prossimo voto torno anch'io alle urne... e voto De Magistris!!!

Marcello M., roma Commentatore certificato 22.04.09 12:27| 
 |
Rispondi al commento

RICETTA ANTI CRISI N.1!

Invece di incentivare il mercato dell'auto ed il suo indotto la cui produzione sforna auto che non sappiamo neanche dove mettere e rottamare auto vecchie che neance sappiamo dove mettere senza contare inquinamento a sbafo.
Incentivare le energie alternarive che potrebbero creare 200.000 posti di lavoro ed una produzione di 50 miliardi di Kw puliti.
Governo cieco e ladro.

bruno pirozzi (brunopir), napoli Commentatore certificato 22.04.09 12:26| 
 |
Rispondi al commento

http://www.libertaegiustizia.it/rassegna/rs_leggi_articolo.php?id_articolo=3764

25 aprile, La Russa contro i partigiani rossi
Andrea Montanari
la Repubblica
21-04-2009

MILANO - L´unica certezza, al momento, è che Silvio Berlusconi parteciperà sabato, per la prima volta, alle celebrazioni per il 64° anniversario della Liberazione dal nazifascismo. Anche se non è ancora chiaro dove. Le ultime indiscrezioni parlano di Montelungo, dove si recherà il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ma restano ancora in piedi le ipotesi di una nuova visita del premier nelle zone terremotate dell´aquilano o che partecipi nel pomeriggio alla tradizionale manifestazione nazionale organizzata dall´Anpi a Milano, dove lo ha invitato nei giorni scorsi il segretario del Pd Dario Franceschini.
Dal suo entourage, non trapela altro. Ma è sufficiente a far salire ulteriormente la tensione tra maggioranza e opposizione. Il ministro della Difesa Ignazio La Russa rilancia: «I partigiani rossi meritano rispetto, ma non possono essere celebrati come portatori di libertà». Pronta la replica del portavoce del Pd Andrea Orlando: «La Russa ha oltrepassato il segno. Fare distinzioni tra partigiani buoni o cattivi è intollerabile oltre che menzognero nei confronti della verità storica». Chiede rispetto anche Pierluigi Castagnetti del Pd: «Quelle di La Russa sono solo manifestazioni di incapacità ad accogliere il senso storico di quella pagina gloriosa della storia d´Italia». Sulle barricate pure l´estrema sinistra. Per Oliviero Diliberto del Pdci «il premier farebbe meglio ad andare in Sardegna perché non si può diventare antifascisti in un sol colpo», mentre il segretario di Rifondazione Paolo Ferrero aggiunge: «Se non dichiara apertamente il suo antifascismo, la sua partecipazione sarebbe solo una presa in giro degli italiani».

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 12:26| 
 |
Rispondi al commento

quest'idea di farsi piombare il televisore volontariamente è molto simpatica e possiede un vero potenziale mediatico; tuttavia la Rai, per il decisivo contributo dato all'insediamento di quest'ex-democrazia che è diventata l'Italia, merita ancor peggio: niente canone e niente piombatura; non riconosco l'autorità di questi funzionari (che hanno l'arroganza e le capacità di quei finti-sbirri andati a male) che, hanno interesse a girare al largo

ciccio c. Commentatore certificato 22.04.09 12:25| 
 |
Rispondi al commento

http://www.19luglio1992.com/index.php?option=com_content&view=article&id=662:discorso-di-piero-calamandrei-in-difesa-della-scuola-nazionale&catid=20:altri-documenti&Itemid043

John Phil (johnphil) Commentatore certificato 22.04.09 12:25| 
 |
Rispondi al commento

http://www.anpi.it/dichiarazioni/berlusconi_110903.htm

Berlusconi: "Mussolini non ha ammazzato nessuno..."

"Mussolini? Non ha mai ammazzato nessuno. Al massimo mandava la gente a fare vacanza al confino". Sono le indegne parole di Silvio Berlusconi, in una intervista. Documento comune di tutte le opposizioni: "Non ha la dignità per rappresentare l'Italia e l'Europa".

"Giudico positivo un intervento che ha posto termine ad una dittatura - dice Berlusconi, parlando della guerra in Iraq - e che può essere paradigmatico per tutta la regione. Capisco la difficoltà di insegnare la democrazia ad un popolo che per quasi quarant'anni ha conosciuto solo la dittatura e non conosce altro sistema che la dittatura...". "Come l'Italia...", interviene Nicholas Farrell, uno dei due cronisti inglesi che ha condotto l'intervista. Berlusconi: "Lasciamo stare, era una dittatura molto più...". "Benevolente", dice Nicholas Farrell, "o benigna", traduce l'interprete del presidente del Consiglio. Riprende Berlusconi: "Sì, Mussolini non ha mai ammazzato nessuno, Mussolini mandava la gente a fare vacanza al confino". Aggiungono i giornalisti inglesi: "In posti che adesso sono luoghi di vacanze esclusivi". Riprende Berlusconi: "A parte questo, qui il discorso diventa più ampio: qui siamo di fronte ad un nuovo scenario mondiale...".

Immediata la reazione dei capigruppo delle opposizioni: "Mussolini fu un assassino e l'onorevole Berlusconi dimostra di non avere la dignità di rappresentare una democrazia nata dalla lotta contro il fascismo e un'Europa nata dalla lotta al nazifascimo". Firmato: Luciano Violante, Pierluigi Castagnetti, Marco Boato, Marco Rizzo, Ugo Intini, Alfonso Pecoraro Scanio, Pino Pisicchio, Franco Giordano.


Signor Grillo, ma si rende conto che questo referendum cancellerebbe la possibilità di crescita di qualsiasi movimento esterno alla felice accoppiata PD-PdL?

E tanti saluti a rinnovamento!

Mauro P 22.04.09 12:23| 
 |
Rispondi al commento

SCRIVE MANDI
lo dicevo io che il nano porta sfiga!
non fatelo più entrare in abruzzo,
o a ferragosto vi nevica!
=====
Lasciatelo entrare il 24 p.v
e allontanatevi dal luogo ove si terra' il consiglio dei ministri
e che un terremoto li seppelisca tutti
andatevene in costa e pregate che avvenga un terremoto .....MAGNITUDO 8 grado scala RICHTER


Pubblica qualcosa tiguardante questo articolo caro beppe


Oltre all’immobile comprato a un prezzo scontatissimo dall’Inail, l’ex pm a Bergamo ha trovato casa per i suoi figli: 190 metri quadri in via dei Partigiani, più un immobile e un altro piccolo appartamento di 48 mq (entrambi comprati formalmente dalla moglie) in via Pradello, 27. A Milano, in via Felice Casati, Di Pietro possiede un appartamento di 190 metri quadri, acquistato nel 2004 per 620mila euro dalla società An.to.cri. E sempre nel capoluogo lombardo l’ex pm ha comprato due anni fa un appartamento di 60 mq alla figlia in piazza Dergano

b. frigeni 22.04.09 12:21| 
 |
Rispondi al commento

http://dariocampolo.blogspot.com/2009/04/strage-via-damelio-le-rivelazioni-di.html

mercoledì 22 aprile 2009

Strage via D'Amelio: le rivelazioni di Spatuzza

Palermo - Le dichiarazioni del boss Gaspare Spatuzza, aspirante collaboratore di giustizia, sarebbero state riscontrate in tutti i punti che riguardano la strage di via D'Amelio, in cui venne ucciso il procuratore aggiunto Paolo Borsellino e gli agenti della scorta.

La procura di Caltanissetta da mesi ha avviato una nuova inchiesta sull'attentato. Il dichiarante ha detto di aver rubato lui l'auto che poi sarebbe servita al commando per piazzare l'esplosivo. E questo particolare apre alcune crepe sul processo che si è già concluso definitivamente per mandanti ed esecutori della strage. Perché fino adesso ad accusarsi del furto dell'auto erano stati in due, Salvatore Candura e Vincenzo Scarantino, entrambi collaboratori di giustizia. Adesso Spatuzza ribalta tutto. E dopo un confronto che i pm di Caltanissetta hanno fatto fra Candura e Scarantino, il primo ha ammesso di aver mentito in passato sul furto dell'auto. E per questo motivo Candura è adesso indagato per auto-calunnia e Scarantino per calunnia. Le novità che sono emerse negli ultimi mesi, saranno oggetto di un incontro fra i pm delle procure di Palermo, Caltanissetta e Firenze, che sono coinvolte in indagini a cui ha dato un contributo il dichiarante Spatuzza.
Le affermazioni del dichiarante Gaspare Spatuzza hanno portato i pm di Caltanissetta ad effettuare nelle scorse settimane alcuni confronti fra imputati del processo per la strage di via D'Amelio che si è già concluso con diversi ergastoli. La nuova inchiesta scaturita dalle dichiarazioni dell'ex sicario palermitano ha portato a nuovi scenari che sono ancora tutti da esplorare. I magistrati nisseni, come pure quelli di Palermo e Firenze, hanno effettuato pure diversi interrogatori.

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.04.09 12:18| 
 |
Rispondi al commento

http://robertogalullo.blog.ilsole24ore.com/2009/04/sardegna-e-toscana-la-criminalità-organizzata-non-esiste-mabracca-i-magistrati-e-carbonizza-gli-imprenditori.html

22/04/09
Sardegna e Toscana: la criminalità organizzata non esiste ma…bracca i magistrati e carbonizza gli imprenditori!

Secondo me c’è una differenza sostanziale tra inquirenti e investigatori chiamati a contrastare e reprimere la criminalità organizzata e i giornalisti che di criminalità organizzata scrivono: i primi analizzano lo stato dell’arte; i secondi – anche a costo di sbagliare - cercano di spingersi oltre cercando di capire cosa accade oggi in un territorio ma, soprattutto, che cosa accadrà…domani. E, in questo modo, dare alla collettività strumenti di lettura, analisi e dibattito, che possano scatenare una reazione sociale. Forse è per questo che alle mafie danno spesso più fastidio i secondi che i primi. IN SARDEGNA LA MAFIA NON ESISTE. ANZI: FORSE NON ESISTE. Questa riflessione mi è tornata in mente nei giorni scorsi in due occasioni. La prima è stata una chiacchierata con il procuratore generale della Sardegna, Ettore Angioni, che manderò in onda nella mia trasmissione “Un abuso al giorno” su Radio 24 nei prossimi giorni. Sentirete – mi rivolgo a chi avrà la bontà di seguirla – che Angioni afferma che in Sardegna non esiste la mafia, nel senso classico del termine (ma qual è il senso non più classico ma moderno del termine? Su questo bisogna interrogarsi. Tutto il resto, come diceva il mio grande concittadino-filosofo Franco Califano, è noia). Nessuno lo mette in dubbio, tantomeno io, che la mafia bel senso classico in Sardegna non esiste: il paladino di questa teoria che i sardi portano al petto come uno sceriffo la propria stella è Pino Arlacchi.

(continua al link)




Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori