Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Gli avvoltoi dello share


Terremoto_share_Rai1.jpg
Il terremoto ha aumentato lo share della RAI. In chiusura del TG1 sono stati elencati per UNMINUTOEOTTOSECONDI con precisione prussiana gli share e i milioni di spettatori di ogni programma dedicato all'Abruzzo. I becchini dell'informazione hanno colpito ancora. Aiutiamo la RAI a estinguersi, disdettiamo il canone. Leggete le istruzioni sul gruppo di Facebook: "Cancelliamo il canone RAI". 156.000 persone hanno già aderito. Passate parola, entro l'anno dobbiamo raggiungere il milione.

8 Apr 2009, 23:19 | Scrivi | Commenti (112) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Vedendo questo video, assieme ad altri, mi viene spontaneo pensare alla difficoltà di opporsi alle direttive della propria azienda in un momento di crisi civile e di confusione quale il nostro. Mi spiego: non posso pensare che la giornalista portavoce assieme agli autori del tg abbiamo accettato disinvolti i dettami del direttore o le linee guida della Rai. Il buon senso non esiste. Ha lasciato il posto al dio guadagno e alla dannosa concorrenza. Si vorrebbe fare ma non si fa. Tutto ciò è molto triste....e preoccupante.

Carlo Mignanti 16.04.09 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Nononstante se ne sia andato quel vegetale di GR il TG1 resta davvero un vero covo di IDIOTI...ma quanti danni e' riuscito a fare quel mongolo americanizzato?

dodo Mara 11.04.09 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Oh, Signore,

che nel tuo venerdì ci hai lasciati

sulla tua croce,

tornando al cielo

da cui venivi.

Signore,

che sei cresciuto,

nel seno di donna

e, nascendo,

hai gridato,

il tuo pianto di bimbo..

Signore,

io, che non merito molto,

ti affido i miei morti.

Non parenti, od amici,

ma tanti,

sconosciuti perduti alla vita.

Perduti a chi amavano

Ed a chi li amava.

Ti affido.

Quei bimbi,

a cui il loro destino

ha donato soltanto

uno sprazzo di vita,

quei giovani che la salivano,

lesti,

convinti della loro salita,

quei vecchi,

a cui questa vita

privata,

ha privato del loro dolore,

ed i vivi,

ti affido,

che soffrono,

soffrono ancora.

Che piangono i cari perduti

E non hanno ragione

Di pace.

Mio Cristo che sai,

il pianto di mamma,

il dolore di figlio,

il tuo stesso dolore.

Ti chiedo, per tutti, che amo d’amore,

come fossero miei

di placare, placare, placare

il loro dolore.

Tu, che solo, puoi.

Bieffe


Bianca Fasano 10.04.09 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Questo disastro ha rappresentato una vera manna per il nano. Guardate come si agita per essere sempre in azione e sempre in primo piano: è una campagna elettorale in grande stile e completamente gratuita (per lui). Vedrete se alle prossime elezioni non prenderà un'altra valanga di voti....

Ennio R., Roma Commentatore certificato 10.04.09 22:04| 
 |
Rispondi al commento

Certo avevo commentato su facebook il giorno dopo, a un amico che chiedeva di offrire un pensiero per le vittime e le loro famiglie:
dicendo che la televisione fra un paio di settimane avrebbe dimenticato la notizia perchè non più cronaca, restava loro la speranza che Berlusconi non avesse il coraggio come un devota di andare tra le vittime a rincuorarle, e invece davvero Berlusconi riesce ad approfittare di un dramma per fare una propaganda auto elettorale. La cosa è vergognosa per il fatto che non solo propone soluzioni, ma non ha il coraggio di dire la cosa più importante do' voi i miei soldi per ricostruire, ma senza farne propaganda, come un anonimo, giuda tradisce la coscienza Cristiana di fronte a tutti i morti baciandoli pubblicamente.

stefano priori 10.04.09 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Per pietro p.di genova.

Pietro, il 21 aprile terrò una conferenza sul tema del tuo post, sarà nella sala del comune di sestri p, alle ore 17,30

alvise s., Zena Commentatore certificato 10.04.09 20:53| 
 |
Rispondi al commento

LE BANCHE E IL GOVERNO
ormai la rete delle banche si allarga a macchia d'olio e il governo regge il gioco! Provate a non pagare qualcosa e finirete indagati sui loro pc!!! TREMONTI DICE AIUTI ALLE PICCOLE IMPRESE!!!!BENE...le Province alle banche: AIUTI ALLE PICCOLE IMPRESE!!!! GLI UFFICI DELLE PROVINCE ALLE BANCHE: AIUTI ALLE PICCOLE IMPRESE!!!!GLI UFFICI DELLE PROVINCE AI CONFIDI: AIUTATE LE PICCOLE IMPRESE!!!!! I CONFIDI ALLE BANCHE: AIUTATE LE PICCOLE IMPRESE!!!! LE BANCHE ALLE PICOOLE IMPRESE???? NON AIUTIAMO NESSUNO!!!! A QUESTO PUNTO "dove sono gli aiuti alle imprese???" forse è una manovra del Governo solo per rifinanziare le banche e non le piccole imprese????Provate a chiedere aiuti alle banche, vi risponderanno come a me un grosso NO!!!no!!! è una vergogna!!!! INDAGATI SIAMO TUTTI INDAGATI, SIAMO TUTTI CODIFICATI.....MA DOV'E' LA LIBERTA' LA DEMOCRAZIA???SONO FINITE!!!! VA FAN CULO!!!!

pietro p., genova Commentatore certificato 10.04.09 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Abbasso i ladri. Voglio i soldi indietro.

dario ogliastro, viareggio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.04.09 13:23| 
 |
Rispondi al commento

IMPREGILO (riporto un post):

Bene, vedo che in Italia vincono sempre i "migliori", mica quelli con gli "amichetti" al potere.
Quando li metteranno tutti in carcere come meritano?

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.09 23:41| 
 |
Rispondi al commento

ecco perchè crollano come castelli di sabbia gli edifici pubblici, costruiti da imprese (sempre le stesse ) che operano su tutto il territorio nazionale

http://www.pmli.it/verticecalcestruzzimanette.htm

atus beck (streetbike) Commentatore certificato 09.04.09 23:28| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE PORTA AVANTI QUESTA PROPOSTA:


PERCHE' NON AZZERARE L'ATTUALE MONTEPREMI DEL SUPERENALOTTO E DONARLO AI TERREMOTATI??? Tanto quei soldi (40 MLN DI EURO) sono un po' di tutti, ma finchè qualcuno non li vince non sono di nessuno. Facciamo finta che il 6 sia stato fatto all'Aquila e ripartiamo da zero. Con 40 mln di euro ci si costruisce diverse palazzine!

stefano caravaggio 09.04.09 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Mi sorge un dubbio.........
Se a pochi mesi dalla risicata vittoria in abruzzo che ha visto il nano in prima linea a rempire gli abruzzesi di balle è succcesso un terremoto del genere..........
cosa succedera in Sardegna.......

Sante il Brigante Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.09 23:12| 
 |
Rispondi al commento

assurdo che un tg cosi seguito cada così in basso!!!senza parole!!!la vergogna delle vergogne!!!

Fabrizio S., Serramanna Commentatore certificato 09.04.09 23:00| 
 |
Rispondi al commento

VERGOGNA MEDIATICA
==================
Come preannunciato da tutti i sostenitori di Beppe Grillo,
Si sta parlando di tutto in TV, si fanno perifrasi, si gira intorno al problema e nessuno parla del punto centrale:
L’irresponsabilità di chi ha lasciato morire tutte quelle vite , non avendo ascoltato Giuliani!

BERTOLASO IN GALERA
BOSCHI APPESO PER LE PALLE…se ce le ha!

Questi pseudo giornalisti di m…., dovrebbero essere lasciati una sola notte al freddo delle tendopoli così gli si congela la lingua e la smettono di fare il gioco del potere!…SERVI DI MERDA!

Giulissimo78 .., Salerno Commentatore certificato 09.04.09 22:56| 
 |
Rispondi al commento

quello che ho sentito è veramente vomitevole.
queste merde(gli annunciatori del regime,novelli
goebbels)dicono i dati ascolto come trionfi sulla
vita di tanta gente!sono delle merde,ecco tutto.
questi signori(come del noce,un leccaculo dello
psiconano)hanno distrutto la rai,faccendolo
diventare un non servizio pubblico.hanno come
obbiettivo la fusione con merdaset,ma già al
quel basso livello ci sono arrivati.cazzo,quando
si scatena una rivoluzione socialista,che
distrugga il regime,e dia ai lavoratori il
potere e non ai nazimafiosi.poi,una strada per
garantire la democrazia,sarà giustiziare lo
psiconano per i crimini commessi.esso deve
essere giustiziato come i criminali nazisti nel
1945.così,l'italia potrà diventare una nazione
socialista,autogestionaria e democratica diretta.
in cui la radio-tv e la stampa sia pubblica e
al servizio dei cittadini.la rai dovrà essere
indipedente e servizio per i cittadini,poi non
esisteranno tv private,ma solo pubbliche,in modo
che le informazioni e i programmi siano per una
elevazione culturale del popolo.
RIVOLUZIONE SOCIALISTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
HASTA LA VICTORIA SIEMPRE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
seguace di ho chi minh e josip tito

Andrea Costanzo 09.04.09 22:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo i tg puntano al pathos, all' emozione, non più all'informazione pura e semplice. Ora puntano allo share, agli indici di ascolto, non a dare un serie di notizie in bae all'importanza.

Marco Quarato Commentatore certificato 09.04.09 21:44| 
 |
Rispondi al commento

giornalai (non giornalisti) luridi avvoltoi pezzi di mmerda facce di cazzo figli di puttana MERDARAISET tanto siete tutti uguali dei luridi figli di troia stronzi di merda mi fate schifo luride carogne puzzzolenti coglioni finocchi merdacce etc etc

emilio salis, verona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.09 21:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

V E R G O G N AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!
Gente Mr figura di m….., ha dichiarato di volere ancora più poteri.
Ha detto che vuole essere al pari dei suoi colleghi europei! ………Ma quali colleghi? In europa lo evitano tutti!!! ;-)))

Giulissimo78 .., Salerno Commentatore certificato 09.04.09 20:43| 
 |
Rispondi al commento

share sismico, avete notato la giornalista l'ha imparata a memoria. Avete visto Bruno Vespa che si aggirava per la città, e la sua preoccupazione erano le chiese. Anche truffolo si è beatificato girando con l'aureola in testa ammonendo i bambini di far finta di stare in campeggio. Che spettacolo?

giuseppe Picchio, orvieto Commentatore certificato 09.04.09 20:28| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di terremoto e approfittatori. A Onna resta solo una casa in piedi. L'ingengere dice che "ha rispettato le norme di legge". E l'ospedale crollato? L'ha costruito l'IMPREGILO.
Leggete qui...

http://www.sconfini.eu/Cronaca/a-onna-resta-in-piedi-una-sola-casa-e-il-nuovo-simbolo-della-legalita-edilizia.html

Luca Farisi Commentatore certificato 09.04.09 20:00| 
 |
Rispondi al commento

L`avarizia delle banche non ha limiti.
>
In occasione del terremoto in Abruzzo La russa ha dovuto chiedere alle banche di non far pagare le commesse dei bonifichi bancari.Ma perche` tu,La russa devi far scendere gli italiani cosi in basso?
Tanti privati hanno offerto il loro aiuto ma le banche no.
Ogni commessa costa dai 7 agli 8 euro e questi soldi potrebbero benissimo andare ad aiutare i terremotati

VERGOGNA ALLE BANCHE E A CHI NON LE ABOLISCE!!!

BOICOTTIAMOLE IL PIU POSSIBILE!!!

gina rubani 09.04.09 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Susanna Petruni.
Ho letto di lei su un libro di Travaglio.
Che splendida donna, che moralità...
Susanna, alfiere di Clemente J. Mimun. (Guarda caso, dopo che Clemente J. ha orchestrato il confronto tra Berlusconi e Prodi, Mimun è passato alla direzione del TG5. Che etica del giornalismo al TG1....).
Non mi risulta che Susanna Petruni abbia denunciato Marco Travaglio per calunnie.


massimo savarese 09.04.09 19:49| 
 |
Rispondi al commento

I commenti si sprecano con fatti simili.

Una considerazione però la voglio fare anch'io e non ni interessa poi di vedere se qualcuno risponde, condivide, approva o altro. . .

L'''auditel'' sono persone , una quantità di persone che hanno preferito l'informazione necrologio del TG1. Hanno preferito l'informazione Vermicino di giornalisti imboccati si dal capo redattore ma l'auditel è salito.

Una quantità di persone, nel campione scelto non si sa con quali criteri, ha preferito quella ''informazione''.

Non sappiamo con quali criteri sia scelto il campione e potremmo dire che il campione non sia rappresentativo (si spera)

MA

La giunta di Destra aiutata dal Berlu lo stesso che ci fa fare tante belle figure all'estero , compreso il picnic, l'abbronzatura, il tavolo in testa . . . . la giunta di destra a vinto.

Io non mi preoccupo tanto del fatto che il Tg1 possa fare certe figure mi preoccupo del fatto che le fa e che continua a farle, non è stato chiesto che il direttore vada via. Non è stato chiesto che Berlu chieda scusa pubblicamente, non è stato chiesto . . . e mi fermo.

Spero per l'Italia che le nostre imprese di costruzioni imparino a fare il cemento armato, ad essere un pochino oneste, a rubare meno.

dario ogliastro 09.04.09 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Io se fossi Dio,
maledirei davvero i giornalisti
e specialmente tutti,
che certamente non son brave persone
e dove cogli, cogli sempre bene.
Compagni giornalisti avete troppa sete
e non sapete approfittare delle libertà che avete,
avete ancora la libertà di pensare
ma quello non lo fate
e in cambio pretendete la libertà di scrivere,
e di fotografare immagini geniali e interessanti,
di presidenti solidali e di mamme piangenti.
E in questa Italia piena di sgomento
come siete coraggiosi, voi che vi buttate
senza tremare un momento:
cannibali, necrofili, deamicisiani e astuti,
e si direbbe proprio compiaciuti.
Voi vi buttate sul disastro umano
col gusto della lacrima in primo piano.
Sì vabbè lo ammetto
la scomparsa dei fogli e della stampa
sarebbe forse una follia,
ma io se fossi Dio,
di fronte a tanta deficienza
non avrei certo la superstizione della democrazia!
Tratto dalla canzone "io se fossi Dio" di Gaber e dedicata ai viscidi, narcisisti ed autoreferenziali giornalisti del Tg1.

Alessio A. Commentatore certificato 09.04.09 18:12| 
 |
Rispondi al commento

il verbo disdettare ovviamente esiste,qualcuno si informi prima di sparare caxate:
http://conjit.cactus2000.de/showverb.en.php?verb=disdettare

Valerio C 09.04.09 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Avvolti in lucidi mantelli
guanti di pelle, sciarpa nera
hanno le facce mascherate
le scarpe a punta lucidate
sono nascosti nella sera.
Non fanno niente, stanno fermi
sono alle porte di Milano
con dei grossissimi mastini
che stan seduti ai loro piedi
e loro tengono per mano.
Han circondato la città
la stan guardando da lontano
sono imponenti e silenziosi.
Chi sono? Chi sono?
I laureati e gli studiosi.
E l'Italia giocava alle carte
e parlava di calcio nei bar
e l'Italia rideva e cantava.
Psss... psss...
Ora si muovono sicuri
coi loro volti mascherati
gli sguardi fissi, minacciosi
vengono avanti silenziosi
i passi lenti, cadenzati.
Portano strane borse nere
piene di oggetti misteriosi
e senza l'ombra di paura
stanno occupando i punti chiave
tengono in pugno la Questura.
Dagli occhi chiari dei mastini
parte una luce molto intensa
che lascia tutti ipnotizzati.
Chi sono? Chi sono?
L'intellighenzia e gli scienziati.
E l'Italia giocava alle carte
e parlava di calcio nei bar
e l'Italia rideva e cantava.
Psss... psss...
Ora lavorano più in fretta
hanno moltissimi alleati
hanno occupato anche la RAI
le grandi industrie, gli operai
anche le scuole e i sindacati.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 09.04.09 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il TG1 deve mostrare la sua efficenza. Ma è solo una efficenza effimera volta ad impressionare probabilmente il cavaliere che di efficenza effimera se ne intende. Il cavaliere che piace agli italiani per la sua decantata efficenza. Una efficenza falsa fatta solo di parole. Quella è l'efficenza di cui non ce ne facciamo niente. Ascoltando i dati statistici del TG1 ho pensato al cattivo gusto ed all'arroganza di questa classe politica e mi sono ricordato le parole di Battiato: solo toccando il fondo puoi sapere a che altezza ti trovi. Quando toccheremo il fondo inizieremo a risalire lasciandoci indietro questa becera idea dell'efficenza basata solo sulle parole, sull'arroganza ed il cattivo gusto.

Giordano Bruno Commentatore certificato 09.04.09 17:32| 
 |
Rispondi al commento

bisogna distruggere le sedi raiset e dei principali giornali

t. z. (duke fleed), vialattea Commentatore certificato 09.04.09 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Strano, sembra che al Tg1 ci sia della gente che pensa a fare soldi (perchè l'audience porta soldi) sulle tragedie.

Strano, pensavo fossero persone.

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.09 17:25| 
 |
Rispondi al commento

lo schifo (o lo schifani)
è la vergognosa passerella di politici
che ci è stata propinata da Vespa la prima sera..
solo x farsi vedere e sfruttare da SCIACALLI il terremoto
x ripulire la loro immagine..
cosa cavolo centravano le lunghe interviste a Rutelli o Marini e altri...
tutti con discorsi di circostanza senza nessun costutto...
x non parlare della solita pagliacciata di Berlusconi in diretta telefonica...
i suoi condoni hanno favorito sfacciatamente le costruzioni prive di regole antisismiche!

costantino amici 09.04.09 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Vi inoltro la risposta alla mia mail a tg1.live@rai.it

1 MINUTO, 9 SECONDI e 932 DECIMI
DEDICATI AI DATI DI ASCOLTO.

Mi VERGOGNO. Nel mio profondo.
Grazie per aver reso merce e spettacolo anche questa tragedia.
Grazie davvero!
Questo sarebbe il servizio pubblico che pretendete di essere.

********************************************

Gentile signore, premetto che le scrivo a titolo personale. Scrivo a lei e non a tantissimi altri che invece hanno espresso il proprio dissenso in maniera volgare e aggressiva, peraltro intasando una casella di posta che stiamo utilizzando per le iniziative di solidarietà e di servizio.
In un modo formalmente poco efficace - lo penso anche io - l'intento era quello di sottolineare l'attenzione delgi italiani, un popolo che si è riunito davanti alla tv, a in tutte le ore del giorno e della notte, per seguire la tragedia dell'Abruzzo. Sulla quale, le assicuro, tutti noi qui al Tg1 - da chi da giorni è sul campo a tutti noi rimasti in redazione - stiamo cercando con ogni mezzo di fornire informazioni e assistenza. Lo abbiamo sentito anche nel saluto del direttore Riotta ieri sera, che trova sul sito.
Capisco il suo sdegno, ma cerchi di capire che fare errori, soprattutto in momenti di grande pressione come quelli che stiamo vivendo sia umanamente che professionalmente, può succedere. Anche al TG.

Francesca Oliva

Susanna P. Commentatore certificato 09.04.09 17:19| 
 |
Rispondi al commento

L'OSPEDALE DELL'AQUILA L'HA COSTRUITO L'IMPREGILO!
http://www.impregilo.it/IMPREGILOIST/index.cfm?circuit=Main&name=CaricaOggetto&ID=585&rnd=0.301415

Impregilo! Si, sempre lei.
La stessa che ha causato l’emergenza rifiuti a Napoli.
La stessa che è riuscita a incrementare esponenazialmente le spese per i lavori della TAV con i quali ha causato danni ambientali enormi. (Vedi: Video delle Iene)
La stessa che lavora sulla Salerno-Reggio Calabria e proprio in questi giorni ha chiesto e ottenuto un prolungamento della consegna dei lavori di altri tre anni, ottenendo ovviamente altri fondi.
La stessa che ha vinto l’appalto per la costruzione del Ponte di Messina.
La stessa che dovrà costruire sul nostro territorio le centrali nucleari.
La stessa i cui vertici sono stati indagati a tutto spiano.

E’ l’Impregilo che ha costruito l’ospedale San Salvatore dell’Aquila caduto come se fosse di cartapesta.

http://www.impregilo.it/IMPREGILOIST/index.cfm?circuit=Main&name=CaricaOggetto&ID=585&rnd=0.301415

Chi diavolo è questa società dell’enorme potere che sta devastando la nostra terra?
Anche questa volta nessuno parlerà di lei?
Anche questa volta la passerà liscia?

Rabbia. Rabbia. Rabbia.

PS: Se per qualcuno la prima fonte non fosse sufficiente segnalo che basta andare sul sito dell’Impregilo e ricercare “Ospedale” per leggere.

Marco V. Commentatore certificato 09.04.09 16:41| 
 |
Rispondi al commento

UNO STUDENTE SICILIANO VIVO GRAZIE A GIAMPAOLO GIULIANI, L'"ALLARMISTA"

"Sono vivo per puro caso ma devo ringraziare anche Giampaolo Giuliani, il tecnico che ha messo a punto un sistema sperimentale per annunciare i terremoti".
Lo dice Giovanni Giannusa, 27 anni, studente di Fisioterapia all'Università di L'Aquila, originario di Cinisi (Pa), scampato al terremoto. Giovanni viveva con alcuni coinquilini in via Roma . Dell'appartamento dove abitava è rimasta in piedi soltanto una parete.


"Io e i miei amici leggevamo sempre tutti i bollettini che Giuliani pubblicava on line - spiega Giannusa - fino a quando non lo hanno censurato, accusandolo di procurato allarme. Grazie a lui negli ultimi giorni eravamo in allerta e pronti al peggio".
Verso la mezzanotte di domenica scorsa Giannusa e i suoi coinquilini avevano avvertito una prima violenta scossa ed erano scesi in strada preoccupati. Dopo un po' di tempo, anche per via del freddo pungente, avevano deciso di rientrare nell'appartamento e di andare a letto.
"Intorno alle 3.30 - prosegue lo studente - un grosso pezzo di cemento si è staccato dal soffitto della mia camera ed è finito sul mio letto ferendomi alla spalla. Dopo ha cominciato a crollare tutto. Come precauzione avevo lasciato la porta blindata della casa aperta e quindi siamo riusciti a uscire subito in strada. Uscito fuori, in pigiama, ho aiutato una bambina, che abitava in una casa vicina, a venir fuori dal suo appartamento. Ma sono tanti gli amici che ho perso quella notte".
Giovanni tornerà in Sicilia in aereo tra poche ore anche se ha paura che al
check in possano impedirgli di imbarcarsi non accontentandosi di un foglio rilasciato dai carabinieri che certifica la sua identità.
I suoi documenti sono rimasti sotto le macerie.

(fonte: SiciliaInformazioni)

Daniele Di Vuono (divuono1977), Castelbuono Commentatore certificato 09.04.09 16:27| 
 |
Rispondi al commento

http://www.site.it/il-set-aquilano-di-porta-a-porta/04/2009/
Fanculo Vespaccia

Azzecchiele I., MILANO Commentatore certificato 09.04.09 16:08| 
 |
Rispondi al commento

La stampa estera attacca il premier per la gaffe sul campeggio in tendopoli:
http://www.ilmessaggero.it/articolo_app.php?id=16494&sez=HOME_INITALIA&npl=&desc_sez

"bisogna prendere questo come un camping da fine settimana" ha detto.
Si, vacanze abbruzzesi del ponte di pasqua!
e qui c'è il video in italiano della tv tedesca:
http://www.youtube.com/watch?v=-B4TWe053is

Marco V. Commentatore certificato 09.04.09 15:53| 
 |
Rispondi al commento

a prescindere dai commenti sul penoso minuto di spot sul TG1, mi piacerebbe che qualcuno avesse notato il fatto che il termine "disdettare" in italiano NON ESISTE!!!!!

si da' una DISDETTA, ma si DISDICE un abbonamento!!!

scusate ma non resisto quando vedo queste cose.

Alex

alex alice 09.04.09 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sciacalli sciacalli sciacalli sciacalli ... vogliamo europa 7 !

Gianluca f., Milano Commentatore certificato 09.04.09 15:23| 
 |
Rispondi al commento

sono proprio dei m**da pensano solo agli ascolti e basta fate schifo!!!!!!
P.S. Grillo quando puoi dedica anche un minuto allo zoo di 105 che anke loro combattono come te contro questa massa di corrotti che abbiamo al potere e tutte le ingiustizie
W LO ZOOOOOO!!!!!!!!!

matteo atzeni 09.04.09 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Qui potete dire a quella merda di RIOTTA tutto quello che pensate di lui.
E' GRATIS ED E' CONSENTITO ESAGERARE!

http://pensierieparole.blog.rai.it/2008/05/25/benvenuti-nel-nuovo-sito-del-tg1/benvenuti-nel-nuovo-sito-del-tg1/#comment-2501

renzo recchia 09.04.09 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Altro che disdetta del canone rai!
Io ho rottamato la tv da 7 anni ormai, mi informo solo su internet e i libri Oltre la disinformazione avrei dovuto programmi e conduttori spazzatura??? Non darei neanche un centesimo a questa gentaglia, altroché. Bruno Vespa? Giorgino? Riotta? Mazza? Di Bella? Baudo?
Frizzi? Le messe dei preti? Etc;Etc,etc Servi del sistema, parassiti che vivono alle spalle del popolo!!!!!!
Cestinate questa gentaglia, ne guadagnerete in salute!!! CREDETEMI.
Ma per favore!!!!!! Rottamate la tv!!!!!!

Alessandra Dattoma 09.04.09 15:17| 
 |
Rispondi al commento

I clandestini non devono venire nel nostro paese per delinquere, a quello ci pensiamo noi...
http://notizie.tiscali.it/articoli/cronaca/09/04/09/droga_arrestata_segretaria_lega_381.html

luigi b 09.04.09 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ho effettuato qualche ricerca e qualche studio al fine di fare un po' di luce sulla questione del radon.
http://mrdownload77.spaces.live.com/Blog/cns!6DDDAC92F5B29827!1162.entry

Spero possa essere di aiuto!

Saluti

Danilo Testa

Danilo Testa 09.04.09 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Come dice il vecchio Vasco...
E guardando la televisione, mi è venuta come l'impressione,
che mi stessero rubando il tempo....
E VA BENE COSI... SENZA PAROLE...

No comment a questo schifo!

kikko 71bo, Bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.09 14:39| 
 |
Rispondi al commento

io ho sentito questo scempio in diretta, e ho spento per evitare di tirare qualcosa contro la mia tv!

franco a., genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.09 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Durante il TG di nessun canale ho sentito riportato questo commento del nostro premier.
http://news.bbc.co.uk/1/hi/world/europe/7990029.stm

avrebbe paragonato l'esperienza terribile delle tendopoli a un "weekwnd in camping".
Del resto bisogna essere ottimisti.... o no?

fabrizio trevisi 09.04.09 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Nel dopo terremoto pensiamo all'Arte italiana ma questa è la reale situazione!

Il toto-poltrona presso la ABA di Carrara è iniziato.

3 sono i candidati alla poltrona di presidente della ABA di Carrara.

Il buon senso vorrebbe un luminare delle Arti o della critica dell’Arte in considerazione del forte valore simbolico che la presidenza di una struttura universitaria rappresenta, ma la corsa alle poltrone politiche potrebbe rivelare delle brutte sorprese.

D’altrone la popolazione di Carrara è abituata alle scelte impopolari da parte della politica locale, dai parcheggi alle concessioni edilizie inspiegabili, alle pavimentazioni in piazza d’armi fatte e risfatte nel giro di una settimana, perciò non si stupiscono più di nulla.

Anche questa volta staranno a vedere impotenti sperando che il ministro Gelmini sia all’altezza della situazione e non sia abbassi al gioco del toto-poltrona.

C’è da ricordare che la ABA di Carrara sontinua a perdere iscritti e ciò si ripercuote sull’economia dei commercianti del centro storico che non avranno più quella fonte di reddito garantita dagli studenti pendolari.

L’unico personagio politico locale che ha tentato di dar prestigio all’antica scuola di Architettura senza essere mosso da secondi fini partitici è stato il repubblicano Giorgio Giorgi ma con scarsi risultati.

Incrociamo le dita e tocchiamoci i santissimi per sfuggire a quel Filippi che ogni cosa che tocca muore.

filippaccio filippacci 09.04.09 14:16| 
 |
Rispondi al commento

solo una parola VERGOGNA!!!!!
gli abruzzesi pretendano le scuse in diretta ed un versamento dello stipendio d'aprile della giornalista senza cuore!
ma l'umanità....vendon pure quella?

simona lecca 09.04.09 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Su facebook gira un video da 1'29'' io in tal proposito ho inviato una mail al tg1 e ho invitato i miei amici a fare altrettanto.ciao! tg1.live@rai.it

Antonio Minotti 09.04.09 14:08| 
 |
Rispondi al commento

************************************************
INVIATE NUMEROSISSIMI LA SEGUENTE E-MAIL (O QUALUNQUE ALTRA COSA SIMILE) A: tg1.live@rai.it
************************************************


1 MINUTO 9 SECONDI 932 DECIMI

DEDICATI AI DATI DI ASCOLTO.


Ho trovato sul web il filmato. Mi VERGOGNO. Nel mio profondo.

Grazie per aver reso merce e spettacolo anche questa tragedia. Grazie davvero!

Questo sarebbe il servizio pubblico che pretendete di essere.

Giovanni C., Napoli Commentatore certificato 09.04.09 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Certo! Uniamoci tutti a un gruppo Facebook, cosí mettiamo tutto a posto.
Fate la stessa cosa, contate lo share di questo gruppo... Il problema cosí si risolve!

Grazie per avermi fatto ridere tantissimo....

Santana Klaus 09.04.09 14:03| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE.
ORAMI E' UN CLASSICO DELLA NOSTRA DISINFORMAZIONE, GODERE SUI MORTI ALTRUI E' UN CLASSICO, SE NON COMMENTANO, MORTE E DISTRUZIONE "SHARE",HANNO PERSO COMPLETAMENTE IL RISPETTO DELLA MORTE.
Alvise

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 09.04.09 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente Morfeo Napolitano si è svegliato e ha mandato al diavolo la Stampa sciacalla!Ha detto "NON ROMPETE!",mamma mia ora il Quarto Potere chiederà l'impeachment!Gli sciacalli giornalisti e gli sciacalli politici stanno già pasteggiando nel luogo di morte e dolore;nei vari TG da quattro soldi andavano in giro hciedendo cosa avrebbero cucinato oggi,gente senza vergogna nè dignità.I colpevoli delle morti ci sono ,e no è tanto il sisma quanto i vari palazzinari e amministratori pubblici mangia-soldi!

Marco Donati 09.04.09 13:45| 
 |
Rispondi al commento

E cosa commentare se non che quella faccia "pulita" istituzionale della giornalista perbenino del tg1 ha elencato con disinvolta sfacciataggine da rai1 i punti dello share televisivo, mentre in Abruzzo il dolore "mangiava" i superstiti?
Perchè, mi domando, ci siamo lasciati incartare dalla finta informazione come cioccolatini scaduti?
Basta non accendere la tv per essere liberi ( o illudersi di esserlo!).

Maria,Beatrice M., roma Commentatore certificato 09.04.09 13:40| 
 |
Rispondi al commento

i veri sciacalli sono i politici con i loro interessi basta aver visto ieri sera EXIT Berlusconi con il suo compare di merenda Bertolaso se ne devono andare via La protezione civile è fatta solo di volontariato poi mi spiegate xkè tutte le tv berlusca nn perdono occasione di precisare di mandare solo soldi e solo alla protezione civile??????????...Voi manderete dei soldi a un Bertolasp che è indagato per i rifiuti di NAPOLI?????e a un Presidente del consiglio che pensa solo ai suoi interessi??????....io scusatemi ma nn mi fido più di nessuno e nn ho madato nulla mi fà male ma qui stanno speculamdo sulle tragedie...Le emergenze sono macchine di soldi....

stefano De Battista, genova Commentatore certificato 09.04.09 13:35| 
 |
Rispondi al commento

I dati di share sono un autentica autopubblicità della televisione stessa ed andrebbero evidenziati con la dicitura "messaggio promozionale" perchè promuovono la rete televisiva e le sue trasmissioni in oggetto agli occhi di una possibile sponsorizzazione pubblicitaria. Il garante dovrebbe intervenire, sanzionare e devolvere i proventi ai terremotati, vittime incolpevoli dell'audience, quindi dei soldi incassati dalle TV. Questo è davvero poco dignitoso.
Gli altri programmi sono stati sospesi solo perchè il terremoto faceva più audience, niente di più... e per la tv di stato 9 inviati e 9 operatori lasciati svegli giorno e notte costano sicuramente di meno che mettere in onda, per esempio tutta la baracca di Xfactor o del Grande Fratello.
Alla povera gente, ai terremotati e non, alla gente normale, penso che dello share non importi nulla.
Mi aspetto che le Tv devolvano grandi cifre, di tasca loro, per i terremotati, facciamo un euro per ogni ascoltatore citato nei dati di Share...

Alessandro Donati 09.04.09 13:26| 
 |
Rispondi al commento

QUESTION TIME!!!
=============
Se mr figura di m….. và sul freccia rossa e si fa la foto con in testa il berretto da ferroviere.

Se mr figura di m….. và all’ alitalia e si fa la foto con in testa il berretto da aviatore.

Se mr figura di m….. và ad aprire club privè per compari suoi in sardegna e si fa la foto con la bandana.

Se mr figura di m….. inaugura (rubandosi i meriti) un’opera edilizia con l’elmetto da operaio.

Se mr figura di m….. và dai terremotati in giacca e cravatta, ma si mette in testa l’elmetto da VF

DOMANDA?????

Cosa metterà in testa Mr figura di m…., quando andrà a constatare i danni nei bagni delle terme di Caracalla???……..A voi la risposta!!!;-)))

Giulissimo78 .., Salerno Commentatore certificato 09.04.09 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA DIGNITA’ degli Abruzzesi!!!!
Siete da ammirare, avete perso tutto a causa di autentici criminali (un paio di nomi: bertolaso e boschi in testa)!
Vi hanno lasciato morire, per distrarre l’attenzione pubblica dai loro inciuci !
Vi hanno lasciato morire, per aumentare i loro introiti economici, che arricchiranno i soliti disonesti!
Vi hanno lasciato morire, per far ricostruire il tutto a ditte di dubbia provenienza…che ricostruiranno con lo stesso cemento schifoso, e con le stesse leggi da schifo che li autorizzano!
Vi hanno lasciato morire, divertendosi a pavoneggiare i loro programmi televisivi, dove si fà a gara su chi alza di più il numero di morti ( proprio ieri la Rai….set), si vantava di aver ottenuto un ottimo share grazie al terremoto!
Vi hanno lasciato morire, denunciando e ignorando totalmente un uomo, un grande uomo, che spinto solo dalla grande professionalità ed esperienza di chi crede nel lavoro che fa, a differenza dei raccomandati che ricoprono posizioni che non meritano, aveva previsto TUTTO!
E per chi non è morto, lo stanno uccidendo battute del tipo:
1)Approfittate delle vacanze pasquali per andare dai parenti!
2)Gli alberghi sulla costa vi ospiteranno…volete mettere che guadagno trasferirsi al mare?
3)Bambini non vi lamentate, sorridete, le tendopoli sono come un campo scout!!!
Vogliamo parlare dei soccorsi?
Fonti attendibili, riferiscono che i soccorsi sono giunti in alcuni luoghi appena oggi!
La carfagna che va lì sul posto, per portare la clown terapy…ma roba da matti!
ABRUZZESI, SIETE GLI ABITANTI PIU’ DIGNITOSI AL MONDO!!!
Dopo tutto questo, quando qualche sciacallo di giornalista vi intervista, avete la dignità che dovrebbero avere i ns governanti!!!…Che altro non stanno facendo, se non fotografie e pose da usare per la loro propaganda mediatica!


Giulissimo78 .., Salerno Commentatore certificato 09.04.09 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Riotta il BECCHINO, balla sui cadaveri dei poveri cristi morti durante il terremoto.

Lo avrà fatto per farsi volere bene dal nano necrofilo ?

Boh

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.09 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Mi viene da vomitare!

Alessandro F. 09.04.09 12:55| 
 |
Rispondi al commento

proposta per il blog:
poichè non credo minimamente ai politici (quando finiranno i pianti e le pronmesse tutte le drammatiche esperienze passate si replicheranno paro paro) propongo di tenere un diario aggiornato quotidianamente che indichi, dal giorno del terremoto, tutto ciò che di concreto la politica abbia fatto.
avremo una memoria storica...dati oggettivi....per elogiare o sbugiardare le prox penose giustificazioni.

claudio b. Commentatore certificato 09.04.09 12:50| 
 |
Rispondi al commento

è davvero una vergogna continua, ha ragione beppe, i media - anche di "sinistra" - sono ormai dissociati.

NESSUNO HA DATO QUESTA NOTIZIA
GUARDATE UN PO'


http://www.rtl.de/rtlaktuell/rtl_aktuell_videoplayer.php?article=27288


Marco Ormas 09.04.09 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Cancelliamo in canone RAI ?
Già fatto !!!
E da tanto !!
Pagarlo è una accettazione di sudditanza.
Non pagare è un atto politico.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.09 12:08| 
 |
Rispondi al commento

aste per canali digitali tv non ci capisco nulla perchè come al solito l'informazione fa cortina fumogena, ci può provare il blog ad informare? saluti a tutti

piero bartorelli Commentatore certificato 09.04.09 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Cosa dire riguardo un video cosi osceno: è la dimostrazione palese di come è l'attuale sistema informativo italiota, asservito al potente di turno e che pensa soltanto ai propri interessi egoistici pur di scivolare nell'idiozia e nel cattivo gusto! A questo punto, per quale motivo dovrei pagare il canone per tenere in vita gente cosi subdola, come i Riotta e i Mazza?? Una pausa di riflessione anche per l'informazione servirebbe eccome, direi...

Jonathan Gaddi Giomini (starbluesjony), Porano (TR) Commentatore certificato 09.04.09 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Cose PRIVATE (lo share per la pubblicità = quota di silenzio assenso partecipato, pagata dalla gente) in luogo Pubblico (Formato dalla gente per la gente e che si vorrebbe fosse totalmente del PRIVATO) .

Chi va abolito il servizio Pubblico, o il PRIVATO che lo ha COMMESSO? !

A Pace

A Pace (ricercatore del buon senso), Italia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.09 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Mi piace il "nuovo" reato di sciacallaggio.. che tralatro sembra un reato esistente e previsto dal codice penale, sottoforma di "furto aggravato" e per questo forse inutile. Non esiste allo stesso tempo il reato di sciacallaggio mediatico che si potrebbe definire come "comportamento di persone che nell'ambito delle loro funzioni non rispettano il sentimento e lo stato di prostrazione di individui colti e danneggiati spiritualmente e moralmente da particolari eventi quali catastrofi, lutti, ecc...". In questa fattispecie ricadrebbero tutti gli "sciacalli" che rubano sentimenti e acuiscono e aggravano il danno non materiale subito in occasione degli eventi suddetti, sempre nello svolgimento delle loro funzioni. Giornalisti predatori di ascolti e politici predatori di consenso elettorale, escluse le Alte cariche dello Stato - Presidente del Consiglio e della Repubblica, che doverosamente devono essere presenti, potrebbero subire la pena prevista.
Per i giornalisti pena pecuniaria, sospensione dalla funzione per un periodo da stabilire e risarcimento monetario del danno provocato;
per i politici devoluzione dell'indennità di parlamentare a favore del e dei danneggiato/i per un periodo da definire.
Mi sembra evidente che in occasione del terremoto sia alcuni giornalisti che alcuni politici, hanno esattamente approfittato della popolazione interessata aggiungendo danno al danno. Riascoltate le domande fatte a quei poveretti "come ci si sente dopo un evento del genere?" - Ha mangiato? Cosa le manca di più in questo momento? e che cazzo! Almeno l'Ordine dei girnalisti spero preveda di prendere provvedimenti!
In contemporanea una valanga di "vampiri del voto"...che sono andati li per far cosa? Per informare la popolazione che "rinunceranno" con grandi sacrifici a 1.000.000 euro della loro indennità? Minchia in periodo di crisi economica, davvero un grande sacrificio...poveretti!
Rinunciassero alla metà dell'indennità fino a risoluzione del disastro?

Antongiulio Tempesta, Sassari Commentatore certificato 09.04.09 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Ho preso in prestito una breve frase!!! 08/04/09 per che legge!!! "Simpatica la presentatrice del TG1 delle 13.30 di oggi.Ha appena finito dielogiare i risultati dello share degli ascolti di ieri del tg1, con tantodi statistiche di ogni programma e dirette varie e della primazia suglialtri. Non vi smentite mai,siete la vergogna del servizio pubblico,il vostrooperato è privo di professionalità,siete soltanto delle persone insensibilie servi dei vostri padroni. Se avete un minimo di ORGOGLIO avreste dovuto rinunciare nel dare certeinformazioni. QUESTO SAREBBE IL SERVIZIO PUBBLICO??? VERGOGNATEVI!!!!!

R. F., Roma Commentatore certificato 09.04.09 11:00| 
 |
Rispondi al commento

che schifo di tg! vergogna!!!

Beppe C. Commentatore certificato 09.04.09 10:56| 
 |
Rispondi al commento

V-GENERATION!!
V-GENERATION!!
V-GENERATION!!

quanta verità..

"il problema è che chi scrive la legge non la legge, se la legge è uguale per tutti si riferisce al gregge.."

ascoltate e guardate gente:
http://www.youtube.com/watch?v=AESvne2mhVI

Nicolò P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.09 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Fino alla fine del mondo.

All'indomani della fine del mondo non si spiegano i dati dell'audience che, contro ogni previsione, risultano davvero molto scarsi.
La notizia della fine del mondo sembra non aver attecchito il pubblico nella maniera più assoluta, eppure le catastrofi hanno fatto sempre registrare i migliori risultati per il nostro telegiornale, rinvigorendone i proventi pubblicitari. Purtroppo questa volta non è stato così. Dobbiamo accettare le sconfitte, prendiamo atto del fallimento e confidare in questa azienda che ha sempre affrontato critiche, pressioni e lo stress da share con grande professionalità. Per questo desidero rinnovare al nostro affettuoso pubblico l'appuntamento con il telegiornale a questa sera.

fabiodv trevisan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.09 10:43| 
 |
Rispondi al commento

sono d accordo con abolimento del canone rai
NON HA PIU SENSO VISTO CHE BASTEREBBE CRIPTARE IL SEGNALE E CON UN DECODER E TESSERA CHI LO VUOLE VEDERE BASTI CHE SI PAGHI IL CANONE (CHI LO VUOLE VEDERE) chi ha il sattellite sa che e gia attivo il segnale criptato
ma dato che siamo in italia
paese delle liberta
la patria delle democrazie
del diritto romano .. e tante stronzate.......
LA LEGGE E CHI PAGA LA RAI (CANONE)
puo detenere un apparecchio radio televisivo
la detenzione del apparecchio e possibile solo se paghi il canone
LA RAI E COME LA MAFIA .........SE PAGHI LA PROTEZIONE
PUOI VIVERE UN ALTRO GIORNO SENZA CHE TI SUCCEDA NULLA (DA PARTE NOSTRA)
percio non e il canone che deve essere abolito
LA NOSTRA BATTAGLIA DEVE ESSERE PER ABOLIZIONE DELLA TASSA DI POSSESSO
PERCHE E SOLO UN PIZZO CHE LO STATO TI OBBLIGA A PAGARE
dobbiamo fare capire allo stato e a chi e' su quella poltrona che
che i nostri diritti sono inviolabili
e che l 'ultimo che ci aveva provato per 20 anni
a toglierli (e c'era anche riuscito ) ha finito la sua storia a milano a PIAZZA LORETO
ps lo stato fa la parte del forte solo quando sa di avere di fronte deboli
OVUNQUE SIE TROVATO UN OPPOSIZIONE OPPURE A VISTO VACILLARE LA ..POLTRONA SE TIRATO INDIETRO

stefano b., rovato Commentatore certificato 09.04.09 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Scrivevo il seguente commento su questo blog pochi minuti dopo essermi disgustato:

"Simpatica la presentatrice del TG1 delle 13.30 di oggi.

Ha appena finito di elogiare i risultati dello share degli ascolti di ieri del tg1, con tanto di statistiche di ogni programma e dirette varie e della primazia sugli altri.

BRAVA!...in un giorno come questo sentivamo sicuramente la mancanza di qualcuno che incensasse se stessa e la propria rete.

Che schifo.

E un'altra commentatrice ( Fra L ) aggiungeva quanto segue:

"Condivido lo sdegno nei confronti di notizie superflue e ALTAMENTE OFFENSIVE del dolore delle persone colpite da questi drammatici eventi! Come al solito, il servizio pubblico televisivo ha confermato di non essere al servizio dei cittadini, ma di rispondere alle brutali esigenze del mercato... Anche (anzi, soprattutto) le sventure fanno share! Un abbraccio agli abruzzesi da una siciliana!"

................

Condivido ogni parola di Fra L...

Dino Colombo Commentatore certificato 09.04.09 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo video è osceno. dimostra la completa assoggezione alla religione del dio denaro così volgare eppure apparentemente irrinunciabile.

Nicola Peduzzi Commentatore certificato 09.04.09 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Lo smantellamento della RAI era anche nel piano di rinascita di Gelli, ora avete un obbiettivo in comune.

Federico F. 09.04.09 10:07| 
 |
Rispondi al commento

E' stata disattivata la pagina del sito web del TG1 che permette di scrivere email LIVE.
Però vi segnalo l'email della redazione tg1.sdr@rai.it ed il link alla relativa pagina della segreteria di redazione http://www.tg1.rai.it/dl/tg1/redazioni/PublishingBlock-987affd7-4110-4705-9e3f-09bf94fdb7e8.html cui ho già inviato per iscritto il mio disgusto. Fatelo tutti, questi maledetti si devono vergognare!!!

Riccardo Antonelli Commentatore in marcia al V2day 09.04.09 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Quello che mi fa piu' schifo in questo giorni e' l'enorme speculazione che c'e' dietro il terremoto.

Non fanno altro che dire che vogliono inviato l'sms per aiutare la gente terremotata in Abruzzo.

Penso che quello che queste persone in questo momento hanno di bisogno sono vestiti, cibo, medicinali etc.

Mia moglie stessa mi ha chiesto se poteva inviare un pacco con vestiti per bambini a 0 a tre anni tenuti in ottime condizioni a favore di queste persone; ma loro vogliono i soldi.

E' pazzesco ma oggi grazie a Internet potremmo stilare una lista delle cose che servono e chiunque si colleghi potrebbe vedere cosa serve e confermare con una telefonata o con una email il prodotto che vuole spedire in aiuto.

Invece no, vogliono i soldi.

Ma il massimo dello sciacallaggio ancora deve arrivare ossia quando si iniziera' l'opera di ricostruzione.

L'Italia o meglio l'italiano non cambiera' mai !!!


e chi altro dovrebbe dare l'informazione? mediaset? la7? sky? internet? Ognuno fa informazione, e ognuno e' becchino d'informazione allora?! Mah, per quanto riguarda il canone sono d'accordo, ma io gia non lo pago da una vita, per cui non sei tu beppe a dovermelo ricordare.

christian m 09.04.09 09:54| 
 |
Rispondi al commento

E' una vergogna che il Tg nazionale pagato da noi contribuenti con il canone faccia opere di sciacallaggio e goda del dolore della gente pavoneggiandosi con i dati auditel.
Facciamo emergere questa vergogna e che vemgano puniti i responsabili, Riotta deve chiedere pubblicamente scusa ai cittadini abbruzzesi.

Simone Carella 09.04.09 09:48| 
 |
Rispondi al commento

"sono pienamente d'accordo con quanto scritto in queste pagine riguardo alvergognoso comportamento della rai sullo share scaturito dalla sofferenzadi chi in questo momento ha perso tutto. Ma soprattutto vorrei evidenziarecome I VERI SCIACALLI sono coloro che sono andati li per creareinformazione. avete visto alcuni GIORNALISTI(mi scuso con quelli veri!) cherazza di servizi hanno fatto? gli spezzoni li hanno riproposti su strisciala notizia. Con quale fegato si può andare a bussare ai vetri di unamacchina piena di gente chiedendo perchè sono li e non a casa? con qualefaccia si chiede ad alcuni di loro se hanno mangiato e alla loro rispostaovvia si chiede il perchè, se per mancanza di fame o di cibo? quale mentecosì idiota si può avvicinare alla vecchietta tirata fuori dalle macerie echiedere se è contenta di essere uscita viva? MA CHI CAZZO è QUESTA GENTE?CHI CE LI HA MESSI LI A FARE QUESTO LAVORO? MA SOPRATTUTTO CHI LI PAGA ECHI HA PERMESSO CHE QUESTI SERVIZI DEMENTI SIANO ANDATI IN ONDA? glisciacalli sono anche e soprattutto queste persone. stanno mangiando con lavita degli altri, stanno calpestando la dignità di chi in questo momentovive un dramma catastrofico!!!!!!!! FATE VERAMENTE SCHIFO,VERGOGNATEVI!!!!!!!!!!"

ALESSANDRO SPERDUTI, roma Commentatore certificato 09.04.09 09:44| 
 |
Rispondi al commento

sono pienamente d'accordo con quanto scritto in queste pagine riguardo al vergognoso comportamento della rai sullo share scaturito dalla sofferenza di chi in questo momento ha perso tutto. Ma soprattutto vorrei evidenziare come I VERI SCIACALLI sono coloro che sono andati li per creare informazione. avete visto alcuni GIORNALISTI(mi scuso con quelli veri!) che razza di servizi hanno fatto? gli spezzoni li hanno riproposti su striscia la notizia. Con quale fegato si può andare a bussare ai vetri di una macchina piena di gente chiedendo perchè sono li e non a casa? con quale faccia si chiede ad alcuni di loro se hanno mangiato e alla loro risposta ovvia si chiede il perchè, se per mancanza di fame o di cibo? quale mente così idiota si può avvicinare alla vecchietta tirata fuori dalle macerie e chiedere se è contenta di essere uscita viva? MA CHI CAZZO è QUESTA GENTE? CHI CE LI HA MESSI LI A FARE QUESTO LAVORO? MA SOPRATTUTTO CHI LI PAGA E CHI HA PERMESSO CHE QUESTI SERVIZI DEMENTI SIANO ANDATI IN ONDA? gli sciacalli sono anche e soprattutto queste persone. stanno mangiando con la vita degli altri, stanno calpestando la dignità di chi in questo momento vive un dramma catastrofico!!!!!!!! FATE VERAMENTE SCHIFO, VERGOGNATEVI!!!!!!!!!!

alessandro sperduti 09.04.09 09:39| 
 |
Rispondi al commento

BEH, IL REGIME SI COMPLETA....
QUAND'è CHE PRENDEREMO DAVVERO LE ARMI?

cristiaan g. 09.04.09 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma quanti bei record!!!! Spero raggiungiate presto un altro primato: quello dei vaffanculo di tutti quelli che hanno una coscienza ed assistono sconcertati a comunicati/feccia di questo livello.

Claudia M., Camporosso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.09 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci vedo nulla di strano,


ormai in un tg di regime, dove il 90% delle informazioni vengono controllate, ci si concentra sull'unica cosa che non viene censurata :

le cazzate.

Dante Tettamanti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.09 09:12| 
 |
Rispondi al commento

La pagina della rai su cui far pervenire i pareri di gradimento è stata disabilitata, forse la democrazia non è molto gradita dal giannino schienacurva e dagli altri giornalisti camerieri.

gabor sothz 09.04.09 08:17| 
 |
Rispondi al commento

Il presidente di Telecom Italia ha aperto l'assemblea con un omaggio alle vittime del terremoto in Abruzzo e ha detto che il prossimo cda discuterà donazioni per 200.000 euro a sostegno alla popolazione e un milione per il recupero del patrimonio storico e artistico.

Il gruppo offrirà anche interventi non economici tra cui: nuove linee telefoniche e 150 telefoni cellulari da mettere a disposizione della Protezione civile per trasformarli in telefoni pubblici.

Il bilancio del gruppo Telecom Italia ha chiuso il 2007 con un risultato netto dopo le imposte di 2.448 milioni di Euro; nel 2006 l'utile netto è stato di 3.014 milioni di Euro.

I 200.000 Euro promessi per la popolazione e il milioncino per il patrimonio artistico rappresentano lo 0,04902% dell'utile 2007 e lo 0,03981% dell'utile 2006.

Con le debite proporzioni, la somma (ancora solo promessa e in discussione) equivale ad una donazione di un operaio da 1.200 Euro al mese di Euro 8,235294.

Pinca Pallina 09.04.09 07:40| 
 |
Rispondi al commento

Solo una nota da maestrina: si dice 'disdire', non 'disdettare'.

Daniele L. 09.04.09 07:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL RIOTTA SHARE :-(

Uno dei tanti 09.04.09 03:35| 
 |
Rispondi al commento

Invito tutti coloro che guarderanno questo filmato e condivideranno lo sdegno di chi lo ha pubblicato e diffuso a lamentarsi direttamente con chi ne è responsabile, vale a dire la Rai: http://www.contattalarai.rai.it/eservice_ita/start.swe?SWECmd=Start&SWEHo=www.contattalarai.rai.it

Francesco Bianco 09.04.09 03:21| 
 |
Rispondi al commento

E' proprio il muro del pianto.

Non ci sono parole per definire queste porcherie. Pensare che ci sono persone pagate fior di euro per fare delle scelte scellerate simili, mi viene da piangere.

antonio marcheselli, Signa (FI) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.04.09 02:46| 
 |
Rispondi al commento

Le catastrofi aumentano sia lo share che il PIL. L'idiozia sta nel considerare il primo come indicatore di qualità televisiva, ed il secondo come indicatore di qualità della vita.

Max N (max/9), Brescia Commentatore certificato 09.04.09 02:09| 
 |
Rispondi al commento

TGiùDICO....merdaset

nano Cesso 09.04.09 01:27| 
 |
Rispondi al commento

http://capitanoinmare.ilcannocchiale.it/

umberto pelliccia, Milano Commentatore certificato 09.04.09 00:37| 
 |
Rispondi al commento

Guardate in questo video, il mezzo che usa Riotta x andarsene dalla sede della rai,.........capirete il xchè ci tiene a disiformarci
http://www.06blog.it/post/5052/avvistato-ufo-a-saxa-rubra

luigi barotti 09.04.09 00:34| 
 |
Rispondi al commento

veramente schifosi, al Vday hanno dedicato qualche secondo senza neache fare un servizio, ma hanno dedicato 1 minuto e 8 secondi per auto celebrarsi... che gente indegna

Paolo Ariu (raziel), Cagliari Commentatore certificato 09.04.09 00:24| 
 |
Rispondi al commento

e non andate piu' in chiesa! come si fa per i parassiti; bisogna lasciarli MORIRE di fame !!!!
E TAGLIATE la tessera del sindacato e del partito!
E andate in BICI.....

Ross Fa 09.04.09 00:15| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a pagare la luce e il gas, figuriamoci se pago il canone a una televisione che si vanta degli ascolti fatti sulle sofferenze, che censura e disinforma , e che paga profumatamente gente che non fa e non sa fare un cazzo nella vita.

luigi b 09.04.09 00:13| 
 |
Rispondi al commento

TG1 ancora diretto da RIOTTA...

SCIACALLI!!!

Libero Dalla Guerra, Forlì Commentatore certificato 09.04.09 00:09| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di terremoto, leggete questo commento x favore: il comune di agrigento ha da qualche anno il nuovo ospedale x il quale appena dopo l'inaugurazione dello stesso, e stato appaltato il rifacimento dell'intera pavimentazione, ma come se non bastasse da una prima verifica risulta che la struttura "x struttura si intendono i pilastri" non corrisponda a quei parametri di staticità che dovrebbe avere, adesso a quanto pare dovrebbero effettuare ulteriori verifiche, speriamo che queste verifiche vengano fatte correttamente.E qui il dramma vi immaginate se lo stesso terremoto degli abbruzzesi fosse accaduto ad agrigento?

fabrizio r. Commentatore certificato 08.04.09 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono abbonato a sky solo x non vedere piu' i cadaveri dell'informazione! Quando entrerà il digitale (ke nn comprerò) potrò disdire il canone..?
Sarebbe bello avere Travaglio alle telecomunicazioni.. ;-)
ciao grande beppe

Daniele R. 08.04.09 23:28| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori