Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La Repubblica e la censura preventiva


repubblica_obama1.jpg
Galleria foto Obama da 1 a 14

Repubblica.it pubblica le foto di Obama a Praga: la galleria è di 14 foto, visibili con i tasti avanti e indietro. Se si arriva alla numero 14 e si procede si ritorna alla numero 1.

repubblica_obama2.jpg
La foto oscurata numero 15

Se però (a mano) si inserisce nell'indirizzo http il numero 15 in fondo alla stringa appare la contestazione a Praga contro lo psiconano...
Ps: 17/04 ore 16. La "svista" è stata corretta.

16 Apr 2009, 22:31 | Scrivi | Commenti (107) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Il padrone di Repubblica, Carlo De Benedetti, esimio sponsor del Pd, quello che si stava per comprare il comparto alimentare dell'Iri (la Sme, di proprietà di noi italiani) ad un quinto del suo valore di mercato dal suo compagno di merende Romano Prodi, fermato per fortuna da Berlusconi, è andato in pensione, ma si è ben guardato di mollare la presa su Repubblica ed Espresso: nella luminosa tradizione democratica dell'italica Sinistra, si è infatti tenuto ben stretto il potere assoluto di nominare i direttori delle due pubblicazioni.
Scusaci, Obama, tu che degnamente rappresenti la Sinistra americana, per le "Prod-ezze" della Sinistra italiana........

Aldo Reggiani 04.05.09 12:02| 
 |
Rispondi al commento

stiamo avvitando su noi stessi...bene ora sappiamo della contestazione a berlusconi...la grande rivoluzione della rete porta un granellino di sabbia nella potente macchina mediatica mafiaset.
cosa otterremo? nulla perchè gli italiani invece di lottare per il lavoro quando sono a spasso tornano da mamma e papà, la famiglia è il solo ammortizzatore sociale che garantisce la tenuta del governo immondo che evidentemente meritiamo...
discutiamo di foto 15 o non foto 15 gli altri stati lottano. merdoni di mammoni che siete

luigi losi Commentatore certificato 18.04.09 14:58| 
 |
Rispondi al commento

grazie dell'informazione Beppeeee !!!!! Ma ki mai l'avrà oscurata ????? Dajeeee Beppeeeee !!!!!

aniello guarnieri 18.04.09 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, siete meravigliosi.

Se la foto è nascosta è censura di Repubblica.

Se hanno messo la foto in una sezione dedicata è "per nasconderla meglio".

Se quel giorno ne avevano parlato, fatto l'intervista ai ragazzi che avevano avuto l'idea dello striscione, era un astuto piano per non far vedere alla gente che stavano censurando.

Se Repubblica, dopo una segnalazione da parte vostra, rimette la foto nella galleria (dopo averla pubblicata dappertutto), allora è perchè la forza della rete e del magico Beppe ha trionfato contro i cattivissimi censuratori.

L'unico caso assolutamente non contemplabile per certuni adoratori di Sua Altezza Reale Beppe I è che ogni tanto sia anche umano prendere una cantonata e che questo possa essere un insegnamento a non vedere complotti da tutte le parti sempre e comunque.

Questo modo di ragionare, più che "democrazia dal basso", mi sembra "democrazia Dal Basso", non so se mi spiego.

Davide Bernozzi 17.04.09 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Se gli Stati Uniti investono in tale piano, vuol dire che l'Israele dovrà smantellare il suo arsenale nucleare. Dato il fatto, che funzionari dello State Department descrivono come “complesso suicida di Masada” d’Israele, tale piano sarà pressoché impossibile da realizzare, dato la svolta corrente d'Israele verso regole più teocratiche e di destra. Una fonte dello State Department lo mise così: "Noi non possiamo indirizzare il programma nucleare iraniano senza indirizzare il programma d’armamento nucleare israeliano."

Funzionari dei Servizi Segreti statunitensi sono anche preparati a smettere di considerare informazioni che arrivano alla CIA ed alle altre agenzie dal Mossad e dalle altre agenzie d’intelligenza israeliane. La nuova squadra che si sta insediando nel Directorate of National Intelligence e nella CIA è acutamente consapevole che gli israeliani hanno, come un membro lo mise, "una lunga storia di disseminazione ingannevole di disinformazione" a funzionari dei Servizi statunitensi, aggiungendo che mentre alcune fonti straniere hanno offerto "cattiva intelligenza distrattamente, Israele è stato intenzionalmente disonesto".

Ufficiali della Difesa statunitense fanno notare che Israele non può attaccare l'Iran senza collusione con gli Stati Uniti, che controllano lo spazio aereo sopra l’Iraq ed il Golfo Persico e qualsiasi aggressione aerea israeliana richiederebbe l’approvazione degli Stati Uniti. Sotto l'amministrazione presente questo scenario è improbabile, come viene riferito a WMR (Wayne Madsen Report).

"L'unico modo di Bibi Netanyahu per attaccare l'Iran è, se lui fosse rassicurato che l'Iran risponderà colpendo forze militari statunitensi nella regione, che costringerebbe gli Stati Uniti ad una risposta militare", disse un funzionario a WMR. Poi aggiunse, "Israele, da solo, non può intraprendere un attacco aereo sostenuto contro l'Iran".

Il Vicepresidente Joe Biden recentemente ha messo in guardia Israele dal condurre qualsiasi azione militare contr

giuseppe saponara, taranto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.09 20:58| 
 |
Rispondi al commento

C'è anche il fatto che Hamas è un partito che favorisce le urne elettorali e non i tradizionali modi medio-orientali di impossessarsi del potere, siano questi principi, generali, figure religiose, o semplici furfanti. Secondo fonti dello State Department, Hamas ha dato una lavata di capo anche agli Hezbollah del Libano, che in passato si erano opposti alla presa di potere attraverso elezioni nel Libano, affinché divenissero generalmente più democratici. Questo cambio si è realizzato, secondo le fonti, con Hezbollah ora completamente impegnato nel processo democratico.

La popolarità di Hamas, specialmente in seguito alla guerra genocida d'Israele contro Gaza, ha agitato i governi dell'Egitto, d’Arabia Saudita e, in minor modo, della Giordania, a causa del suo zelo a guadagnare il potere attraverso elezioni e non attraverso un colpo di stato. Fonti dello State Department dicono che se l'Egitto avesse oneste e democratiche elezioni, la Fratellanza Musulmana (Muslim Brotherhood), che dava vita a Hamas in Palestina, vincerebbe comodamente e la dittatura di Hosni Mubarak avrebbe presto fine. La stessa situazione esiste in Arabia Saudita, dove c’è nervosismo nella famiglia Saud a causa della popolarità di Hamas, che è vista come potenziale minaccia alla Casata dei Saud.

Il personale dello State Department, da osservazioni sul campo, è consapevole che il movimento Fatah di Abbas in Palestina è visto dalla maggioranza dei Palestinesi come corrotto e truffaldino, mentre Hamas è visto come pulito, vigoroso, ed attraente.

Un altro confronto che si mette in evidenza tra gli Stati Uniti e l'Israele riguarda le 200 testate nucleari di Israele. Con gli Stati Uniti occupati in trattative dirette sul nucleare con Iran ed Arabia Saudita, che richiedono un regime internazionale per l’approvvigionamento di combustibile per centrali nucleari, assieme alla tutela che tale tecnologia non può essere convertita per lo sviluppo di armi, c'è anche la probabilità che ci sarà una notevole sp

giuseppe saponara, taranto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.09 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Io mi chiedo una cosa, ma anche il ponte sullo stretto avrà bisogno di sabbia di mare? Immagino che a Messina ce ne sia da buttare.
Saluti

Antonello D., Cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.09 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Il governo Obama lancia ancora un piano di salvataggio, altri trilioni di dollari per rimettere in sesto il sistema finanziario USA; impresa disperata, dopo i fallimenti a catena di piani passati, che hanno bruciato trilioni, trilioni dei contribuenti che essi dovranno pagare per generazioni; e con ciò, mettendo in gioco l’insolvenza stessa dello Stato più potente del mondo.

Le voci sgomente sono numerose. Paul Krugman, neo-Nobel per l’economia, avverte (1): quest’ultimo piano di Obama produrrà grossi profitti per banche che non hanno bisogno di alcun sostegno, e farà poco o nulla per dare fiducia alla gente, che vede banche gravemente sotto-capitalizzate. Julian Delasantellis, un altro economista: la Federal Reserve sta dicendo agli stranieri, specie ai cinesi, che gli USA non hanno bisogno dei loro soldi, perchè se li stampano da sè. Persino il New York Times avverte

giuseppe saponara, taranto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.09 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Perfetto,
adesso funziona.
Forse non si tratta di censura.
Ma ... adesso l'hanno vista tutti !!
:-)

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.09 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Ma è veramente scandaloso. Sono tremendamente ottusi.

Gianluca Gurrieri
http://gianlugurry.spaces.live.com/

Gianluca Gurrieri, Catania Commentatore certificato 17.04.09 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena provato e le foto si vedono tutte e 15

Antonio Cap 17.04.09 19:32| 
 |
Rispondi al commento

IL PROBLEMA E' STATO RISOLTO!!! ORA E' POSSIBILE VEDERE LA FOTO SU "REPUBBLICA.IT"

Davide M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.09 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Anche io la vidi a suo tempo, ma a dire il vero vidi anche quella di foto, credo che sia un difetto addirittura successivo alla prima pubblicazione, quindi ben lungi da chiamarla censura. Arrivederli a tutti.

Diego Gabriele 17.04.09 18:37| 
 |
Rispondi al commento

io la notizia dello striscione (con relativa foto) la lessi allora, in tempo reale, proprio sul sito di repubblica, non ora, in differita, sul blog di grillo. se non vi rendete conto che quello della "mancata" quindicesima foto era un errore tecnico non siete migliori di quelli che credono a quello che dice capezzone. anche perchè gradirei che qualcuno mi spiegasse perchè un sito che non vuole pubblicare una foto la mette ugualmente nel sito, ma nascosta. potrebbe non mettercela direttamente, no? oppure cancellarla direttamente, credete che i tecnici che curano il sito di repubblica non siano capaci di cancellarla? la stampa italiana ha tante colpe di omertà, ma se vi accanite su queste stronzate e date retta a chi le scrive forse i vostri pollici opponibili sono fuori luogo.

marco acca 17.04.09 18:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che tristezza... paranoia allo stato puro.

Una volta di piu', Grillo, dimostri la tua ignoranza riguardo la tecnologia piu' svariata.

Come quando dicesti che Google ti censurava perche' non veniva fuori il tuo sito tra i suggerimenti. Ma hai la minima idea di come funziona Internet o un qualsiasi programma/sito in essa contenuto?

Insomma... Repubbica vuole censurare una foto e cosa fa? Non e' che non la inserisce nel sito, no... la mette ma fa si che non sia raggiungibile a meno che non si digiti l'indirizzo esatto. Ma dai... mai sentito parlare di svista (vera, senza virgolette)?

A proposito, a quando un nuovo post acritico al veleno a favore della biowashball? Anche altroconsumo ha detto che e' una cazzata. Queste multinazionali dei detersivi sono davvero potenti. Quasi quanto le "multinazionali" di Repubblica.

Diego Vianello Commentatore certificato 17.04.09 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Trovo questo sito importanti.
Il sappere, libero nella reti.

corsi gratis di Sviluppo Sustenibile

http://www.ocwconsortium.org/

ma come di solito, l'italia non ce ancora.

http://www.ocwconsortium.org/members/consortium-members.html

ce gia l'Afganistan ma non l'Italia.

Andiamo bene

Ricardo Seghizzi 17.04.09 17:31| 
 |
Rispondi al commento

si però diciamolo che l'ha scovato un lettore del blog

gino m., Genova Commentatore certificato 17.04.09 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti.
Onde fugare qualunque dubbio sull'autenticità della foto (fotogramma), eccovi il video dell'alzata dello striscione.

PS:caro beppe, "i bisonti" non ce la fanno più ad aspettare, vogliono "correre e travolgere"!!

Mai Più Commentatore certificato 17.04.09 17:11| 
 |
Rispondi al commento

La Repubblica and company non hanno ancora afferrato un concetto molto semplice: attraverso la multiforme varietà di esseri umani naviganti nel gran mare "internettiano", qualsiasi omissione o censura attuata da costoro è presto smascherata; è mai possibile che le testate gioralistiche siano ancora convinte di avocare a se l'informazione? E' ancora accettabile che il bacino dei lettori della carta stampata, si culli nell'illusione che comprando tre o più quotidiani differenti, ci si possa fare un'idea chiara di qualsivoglia argomento? Cari lettori "cartacei", vi consiglio vivamente di spulciare, con ragionata minuzia, la composizione dei C.d.A. dell'editoria italiana: capirete ben presto che nemmeno "saccheggiando" il vostro edicolante di tutti i suoi giornali giugerete alla verità. Servitevi della rete, la comparazione è molto più immediata.

ALESSANDRO PINTUS, CASTELFIORENTINO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.09 17:03| 
 |
Rispondi al commento

♫ŘĂĎĪŎ—ĻŐŅDŘĄ—WËB♫

http://www.ustream.tv/channel/radiolondra

Martedi 21 aprile ore 21

Carlo Vulpio in diretta AUDIOSTREAMING risponderà alle domande degli ascoltatori.

Non é necessaria nessuna sofware, basta andare sul sito per ascoltare la diretta.

Per porre le vostre domande in diretta studio, lasciate un post con la domanda su

http://beppegrillo.meetup.com/664/it/messages/boards/thread/6705756

E contattatemi su skype : nic skype-grax

evento organizzato da MU664

http://beppegrillo.meetup.com/664

ĆĀŔŁŐ VŬĻPŀŌ
ĆĀŔŁŐ VŬĻPŀŌ
ĆĀŔŁŐ VŬĻPŀŌ
ĆĀŔŁŐ VŬĻPŀŌ
ĆĀŔŁŐ VŬĻPŀŌ


******** VOTA QUESTO COMMENTO *************
Fate circolare !!!!!

grax MU664 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.09 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Guarda caso la foto adesso c'è!
Questa e' la forza della rete!!
Ti sputtana in tempo reale...

pensate che bello sarebbe se tutte le riunioni dei consigli comunali fossero in internet.
Un consigliere dice una cazzata su ambiente, finanza ecc. e viene ripreso da persone informate.
la prossima volta ci pensera' 2 volte prima di spararla (Almeno si spera)!

Giancarlo I., Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.09 16:12| 
 |
Rispondi al commento

http://videos.lefigaro.fr/video/iLyROoafJO_5.html

giuseppe saponara, taranto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.09 16:03| 
 |
Rispondi al commento

http://videos.lefigaro.fr/video/iLyROoafJO_5.html
OBAMA

giuseppe saponara, taranto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.09 16:00| 
 |
Rispondi al commento

grandi ragazzi!!! la foto è tornata!
beppe-repubblica 1-0, e vaffanculo

Zeta due Commentatore certificato 17.04.09 15:24| 
 |
Rispondi al commento


Fate una nuova ricerca in repubblica.it fotogallerie.
Ma guarda spunta fuori.
Quindi e' staccata la foto dall'articolo su obama e il demente nano?
Come mai?
Avra un articolo tutto suo?
no no manco per il cavolo e' messa li giusto per far vedere che c'e' nascosta ma c'e'.......che spettacolo.
Come puo essere una foto senza un articolo?
Praticamete una persona normale non la troverebbe mai dato che e' stata aggiunta in seguito. :)
La mandria sta arrivando........ per favore non vi spostate.

bruno de marchis 17.04.09 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Per tutti quei postatori difensori del nulla.
Come scrivete?
Contollate ,ma quale censura bla bla bla vi riempite la bocca mi m....da
Fate una bella ricerca in archivio sul sito repubblica.it andate ad esteri e mettete il titolo Praga, lo striscione "Obama scusa per Silvio".
Sorpresa !!!!
Non esce nulla.
Poi mettete un altro titolo di articolo su obama.
Puff guarda caso compare.
Per tutti quei cittadini addormentati....svegliaaa
Invece per quelli pagati dal nanomalefico aspettatevi qualcosa dalla gente in futuro,che so un bel calcio nel culo.....se vi va bene.

bruno de marchis 17.04.09 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Non so se e' stato aggiustato dopo, ma in questo momento sul sito di repubblica e' possibile scorrere la lista di foto fino alla n.15 incriminata, senza piu' il bisogno di scrivere (a mano) il 15 sulla barra degli indirizzi.

paolo rossi 17.04.09 15:09| 
 |
Rispondi al commento

me ne ero accorta anch'io ieri alle 16 e 18 già era stato tolta, ora però non so a che ora è stato postato il link, sempre più vergogna per loro

valentina dp 17.04.09 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi .. occhio che mi sembra un fotomontaggio: e ve lo dico perché io li faccio regolarmente! Guardare le teste sotto la bandiera, una é tagliata come se fosse nascosta dallo striscione (mentre la persona dovrebbe essere abbondantemente davanti ad essa ...)
Qualcuno può verificare? :-S

Alessandro Lantero 17.04.09 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eh, sì, un vero e proprio tentativo di insabbiare la cosa, come si vede qui

http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/esteri/striscione-silvio/1.html

qui

http://tv.repubblica.it/home_page.php?playmode=player&cont_id=31378&ref=search

e qui

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2009/04/06/striscione-di-italiani-praga-scusaci-per-il.html

Eh sì, hanno proprio messo tutto a tacere, meno male che ci siete voi che riportate a galla la verità!

Davide Bernozzi 17.04.09 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

c'è tutto invece sul sito..niente censure

Letizia . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.09 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Rettifico: anch'io l'ho visto nella galleria-esteri. Però mi chiedo comunque perché non lasciarla visibile da entrambe le parti.

Cinzia Caramelle Commentatore in marcia al V2day 17.04.09 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Mica è vero, c'è una pagina dedicata alla foto: http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/esteri/striscione-silvio/1.html

Ted 17.04.09 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Però adesso c'è, e gli si dà anche un discreto risalto. Più che critica affrettata (come qualcuno ha detto), non è che la critica è servita a qualcosa?

Cinzia Caramelle Commentatore in marcia al V2day 17.04.09 14:12| 
 |
Rispondi al commento

FUNZIONA, IL BLOG E LE MAIL DI PROTESTA FUNZIONANO (a volte...)

foto nuovamente inserita nel "pacchetto"

Ciao a tutti

Leo Guevara (leo che), MILANO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.09 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Accidenti, e io che leggo Repubblica! D'ora in poi per informarmi vengo solo sul blog di B.G. tanto per rileggermi un po di sana informazione: lo psiconano, i condannati in parlamento, veltrusconi topo gigio, gli inceneritori e le macchine da 150 km/litro...

Andrea Brizzi Commentatore certificato 17.04.09 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Splendido, ma mi chiedo come mai un sito come Repubblica.it non può permettersi di inserire la 15ma immagine...
PS: mi dicono che prima c'era una pagina dedicata proprio a quella foto.
Grazie Beppe

edoardo a., firenze Commentatore certificato 17.04.09 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Sì, è vero, per vedere la foto si deve scrivere a mano 15.Però, però amore di verità,(non leggo piu Repubblica da tempo)nei giorno della visita di Oabama a Praga l'ho vista la foto sul sito di Repubblica.Che sei giunto un ordine a toglierla di mezzo? Allora Vergogna Repubblica! Fai schiiiiifo

maria rollo 17.04.09 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Ciao scusate siccome ogni giorno inserisco dei commenti sul messaggero.it in cui ogni volta metto il nome e cognome dei politici condannati, come posso fare per avere l'elenco aggiornato al 2009?
Lo sto facendo per tenere viva l'attenzione sul parlamento pulito.

Alessandro Pochetti 17.04.09 13:30| 
 |
Rispondi al commento

L’esibito «eccezionale profitto» di Goldman è stato accolto con rabbia e dispetto e se ne capiscono i motivi: i profitti vengono dal salvataggio della AIG, ossia, ancora una volta, da denaro pubblico. In pratica si è fatta pagare due volte per lo stesso rischio, e il secondo pagamento è venuto direttamente dalle tasche dei contribuenti. L’accusa è grave soprattutto per il governo Obama, pieno di ex uomini-Goldman, dove il presidente pare loro ostaggio. E' Goldman Sachs che comanda alla Casa Bianca?

giuseppe saponara, taranto Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.09 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Aldo...noi italiani abbiamo da chiedere scusa a gran parte del mondo...leggiti la storia.
Abbiamo fatto tanto , nel bene e nel MALE.
In questa foto,nascosta da Repubblica, c'e' una cosa importante.
No, non il messaggio ad Obama in cui gente per bene e legata al proprio paese si sente in DOVERE di chiedere scusa ad uno come Obama per la presenza di uno come Berlusconi,ma il fatto che quella foto sia stata occultata.
Il fatto che quella foto NON LA VEDREMO MAI DA NESSUNA ALTRA PARTE.
O se la vedremo, verra' usata CONTRO chi si scusa per aver permesso ad uno come Berlusconi di arrivare al potere.
Anche se non lo ha votato direttamente,magari ha votato male, non ha votato, e adesso si scusa perche' forse poteva evitarlo.
Dico FORSE perche' con la legge "porcellum" forse non c'era proprio speranza di cambiare gli eventi.
In questa Italia in cui non si sa piu' chi votare, in cui la meno peggio pramai e' una PEGGIO UGUALE,in cui comunque sia sbagli, forse e' lecito iniziare col DEPENNARE chi proprio NON VUOI PIU' TRA I PIEDI perche' di comprovata inettitudine o connivente con i mariuoli.
A suon di tagliare, prima o poi dalla gramigna uscira' qualche fiore.

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.09 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi stiamo prendendo un granchio. Sul sito di repubblica c'è anche un video con l'intervista ai ragazzi che hanno fatto lo striscione. http://tv.repubblica.it/home_page.php?playmode=player&cont_id=31378&ref=search
Cerchiamo di essere obiettivi. Godiamoci quello che hanno fatto questi ragazzi. andate all'indirizzo che ho indicato sopra. Ciao a tutti

Michele Bressanin 17.04.09 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Possibile che bisogna mettere in risalto qualsiasi bruttura dell'Italia?
Chi reggeva quello striscione era una persona motivata dalla speculazione politica, non rappresenta certo IL PAESE che mi pare abbia dimostrato andando a votare.
PERCHE' NON PRENDETE COSCIENZA CHE NOI ITALIANI NON ABBIAMO NIENTE DA CHIEDERE SCUSA AD OBAMA?
PERCHE' VOLETE PER FORZA FARE DI UNA INIZITIVA PERSONALE, L'INIZIATIVA DI UN INTERO PAESE?

Chi dovrebbe rappresentarci? Grillo?

Aldo Piacci (coe & renza), Roma Commentatore certificato 17.04.09 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ragazzi facciamo subito una stampa di questa pagina...perchè tra qualche ora non sarà più disponibile!!!
appena sarà tolta dal sito questa cosa non sarà più dimostrabile.
copie a gogò di questa pagina....
Un plauso a chi l'ha sgamati!

nicola d., roma Commentatore certificato 17.04.09 12:13| 
 |
Rispondi al commento

ma che caz... uno se lo aspetta dai giornali Berlusconiani ma da Repubblica no! boh

Paolo Ariu (raziel), Cagliari Commentatore certificato 17.04.09 12:12| 
 |
Rispondi al commento

antiberlusconiani di tutto il mondo!!!!

UNITEVI

Facciamo proliferare on-Line e nelle tv del MONDO....un nuovo

SLOGAN!!!

OBAMA SORRY 4 BERLUSCONI!!

io aggiungerei

WORD SORRY 4 BERLUSCONI!!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 17.04.09 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Sgamati!!!! hehe

Shaggy Ledderson (sledderson), Vicenza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.09 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, però secondo me la critica è un po affrettata, perché nel sito di repubblica è vero che ci sono le 14 foto del bagno di folla ma di seguito e ben in risalto c'è la foto della contestazione, a parte e con tanto di filmato. Non vorrei che errori un pò grossolani mettessero in dubbio la nostra serietà. Grazie

MICHELE BRESSANIN Commentatore in marcia al V2day 17.04.09 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,

ti ho inviato la segnalazione io ieri!!!
Almeno potevi citare l'indirizzo del mio Blog!!!
Non è a scopo di lucro!
Un tantino di notorietà poteva ripagare l'impegno
:)

Saluti


purtroppo questi cari amici sono diventati troppo forti e uniti come non mai dai giornali ai politici di destra e di sinistra e abbatterli e' complicato,pero' oggi vedo piu di uno spiraglio cioe una pianta che pian pian sta rompendo l'asfalto loro non molleranno mai (gli conviene) noi neppure.

CESARE ALBANO 17.04.09 10:01| 
 |
Rispondi al commento

PER FORTUNA CHE C'E' QUALCUNO CHE SI VERGOGNA DI AVERE UN CAPO DEL GENERE....SEMPRE PIù CONVINTA CHE QUESTI AL GOVERNO DELIRANO E NOI GLI FACCIAMO A GRATIS LA PSICOTERAPIA...
V. BRISCIOLI

vincenza briscioli, pisogne Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.09 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Beppe forse sbagli....
La foto a suo tempo era visibile nella gallery che hai indicato. Pobabilmente per questioni tecniche è stata semplicemente spostata.
Non cadiamo in errori grossolani come questo pliz

Patrizia Sangaro Commentatore certificato 17.04.09 09:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo striscione ha avuto una discreta risonanza
anche all'estero, e questo è buono..

Attenzione però con queste critiche,
non che io mi fidi di Repubblica ma può essere
che lo striscione sia stato innalzato dopo, per cui, se la sequenza delle foto corrisponde a quella temporale non escluderei quest'ipotesi.

D'altronde se volevano censurare lo striscione non avrebbero pubblicato nemmeno la foto n.ro 15.

O no?

Maximilien Robespierre () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.09 09:53| 
 |
Rispondi al commento

INVITO TUTTI A COMPLIMENTARSI CON LA REDAZIONE DI REPUBBLICA PER L'OTTIMA CENSURA AL SEGUENTE INDIRIZZO

repubblicawww@repubblica.it

Luca L., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.09 09:50| 
 |
Rispondi al commento

ah ah ah che buffoni, da loro non me lo aspettavo

Beppe C. Commentatore certificato 17.04.09 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,

è tanto tempo che non scrivo ma oggi non ne posso prorio fare a meno, ho visto l'inizio di " Anno Zero " bravo Santoro, ma MITICO
Travaglio, se uno chiudeva gli occhi sembrava di sentire il commentatore dei film LUCE del periodo fascista, mancava solo Berlusconi a torso nudo in un campo di grano.

GRANDE TRAVAGLIO

sandra arcangioli, prato Commentatore certificato 17.04.09 09:28| 
 |
Rispondi al commento

che coglioni! non riescono nemmeno a cnsurare!

t. z. (duke fleed), vialattea Commentatore certificato 17.04.09 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Hihihih... che figura di merda che ha fatto il berlusca.. meno male che ci sono questi ragazzi che sanno la verità :)

Ciccio cardullo 17.04.09 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Sono dai buffoni!!!
Ma almeno rinnovate il sito e cancellatela proprio...oppure e un messaggio nascosto per far capire che non siamo soli???

Andrea D. Commentatore certificato 17.04.09 07:15| 
 |
Rispondi al commento

Che dire la censura colpisce sempre più l'informazione che una volta si definiva libera...invece è serva di chi sappiamo, La Repubblica non fa eccezione a quest'andazzo per questo non la compero da anni.........un ringraziamento al Blog di Beppe

Francesca Silvana Scoppio 17.04.09 05:47| 
 |
Rispondi al commento

Se poi volete vedere anche il video dello striscione, eccolo!

http://www.youtube.com/watch?v=Lmcdw5nDiK4
http://www.youtube.com/watch?v=fseKDSKfvZA

Assieme a tutte le ca77ate dette da Mr. B.:

come:
"Ho fatto i complimenti per ...."
"Tutti mi sono grati per ..."

... Ma vaffanc...!

Ciao

Dario Lesca, Ivrea Commentatore certificato 17.04.09 02:03| 
 |
Rispondi al commento

Nel servizio "folla per Obama" la foto 15 è stata rimossa:
http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/esteri/folla-obama/afp154769480504122104_big.jpg

Mentre è stato caricata un'altra foto simile in un nuovo servizio "Striscione x Silvio":
http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/esteri/striscione-silvio/reuters154771180504135324_big.jpg

Ciao.

Dario Lesca, Ivrea Commentatore certificato 17.04.09 01:54| 
 |
Rispondi al commento

è vero!..molto strano e divertente!

grazie per questa segnalazione che potrebbe far riflettere.. sempre se non si tratta di un trucco..

spero che la Repubblica chiarisca l'inghippo

Riccardo Seri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.09 01:48| 
 |
Rispondi al commento

Forse questa foto non era stata censurata ma solo pubblicata separatamente. Non so se sia stata segnalata nella homepage insieme alle altre foto oppure solo nel menu laterale.
Quello che so è che la rete ha dimostrato che il tuo pensiero era sbagliato o meglio dire scorretto.. Però so anche che domani probabilmente i giornali servi pubblicheranno che beppegrillo.it ha sbagliato... apriti cielo... SBAGLIATO... Inizieranno i processi sommari e le fucilazioni a suon di articoli.
Beppe, involontarimente, hai appena dato la dimostrazione che la rete è il vero controllo... Hai gridato allo scandalo e sei stato preso per le orecchie... però noto anche che è la prima volto che hai commesso un errore (grossolano) e fortunatamente non riguarda economia/politica/giustizia/energia/istruzione/ambiente.

Beppe keep it up. Let's make it real!!!

Ciao

Pietro C. (il ragioniere), Paese Italia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.09 01:07| 
 |
Rispondi al commento

Questi giornali sono RIDICOLI, e dire che la repubblica dovrebbe essere uno dei migliori.
Tanto con la rete non la fate franca, riuscite a rendervi sempre più ridicoli.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.09 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e amici del blog...

La Repubblica censura anche cose ben più gravi.

Un esempio?

La questione per cui ci stiamo battendo pubblicamente e assiduamente da almeno un anno.

-- http://www.laterradeifuochi.it


Spesso si leggono articoli lunghissimi su cose stupidissime, che di solito sidimenticano in 3 minuti. Al contrario, si scrivono semplici trafiletti per un DRAMMA di questa portata.

-- http://www.laterradeifuochi.it

Scrivete anche voi a Repubblica.it
Segnalate questo Tema per farlo
dibattere sia sul sito che sul giornale
di Repubblica Napoli.

Email:

v.zucconi@gmail.com

g.smorto@repubblica.it

repubblicawww@repubblica.it

larepubblica@repubblica.it

napoli@repubblica.it

repubblicatv@repubblica.it

rubrica.lettere@repubblica.it


Purtroppo La Repubblica è un quotidiano come gli altri. Siccome non è pagato dai lettori ma dalla pubblicità, fa e scrive ciò che ritiene più opportuno per i propri interessi. Quelli dei lettori passano in secondo piano.

Perchè vi scandalizzate ??

Matrix siamo noi fin quando alimentiamo tutto ciò.

Saluti,

Angelo


Angelo Ferrillo, Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.09 00:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Pazzesco... Non ci sono parole. Grandi comunque che ve ne siete accorti!

Giovanni Tonetti 17.04.09 00:37| 
 |
Rispondi al commento

S E M P L I C E M E N T E

F A N T A S T I C I !!!!!!

Stanco_ Mavoglio (dallatoscana) Commentatore certificato 17.04.09 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Non si tratta di censura.
La foto è in evidenza in galleria con tanto di spiegazione.
E' stata semplicemente spostata per dargli visibilità.

Controllate bene.

http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/esteri/striscione-silvio/1.html

Antonio Grasso 17.04.09 00:12| 
 |
Rispondi al commento

SEMI-FALSO ALLARME

http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/esteri/striscione-silvio/1.html

Mammuth Ichnos (abitante del mondo) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.09 00:12| 
 |
Rispondi al commento

SPUTTANATI PER BENE!!! W LA RETE W LA LIBERTA'!!!

Giuseppe M. 17.04.09 00:08| 
 |
Rispondi al commento

NON CI POSSO CREDERE!!!!!

l antidemagogo Commentatore certificato 17.04.09 00:05| 
 |
Rispondi al commento

Non hanno censurato bene!!!AHAH!
Servi e incompetenti!!!!

Alessandro Arcella 16.04.09 23:55| 
 |
Rispondi al commento

In realtà questo è un vostro abbaglio (detto da uno che non ama troppo Repubblica, pure legge il sito). Esiste una galleria apposta con l'altra foto, che è stata messa in evidenza (ricordavo di averla vista).

http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/esteri/striscione-silvio/1.html

Quindi in realtà più di censurare l'anno messa in evidenza. Certo da noi si percepisce molto poco quello che dicono i giornali stranieri, che sono scandalizzati per come Berlusconi ha gestito il terremoto... ma questa è un'altra storia.


CIAO BEPPE,
PER SOPRAVVIVERE ALLO PSICONANO L'IMPORTANTE E' MENTIRE, E LECCARLO BENE. OBAMA VERY SORRY FOR THIS PSICHICAL MAINIACH OF THIS FIRST MINISTER PSICONANO BERLUSCONI
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 16.04.09 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Terremoto: pm acquisiscono video
In serata nuove scosse, la piu' forte alle 19. 49
(ANSA) - L'AQUILA,16 APR -I magistrati della Procura de L'Aquila che indagano sui crolli stanno acquisendo filmati girati da privati,ma anche da telecamere. E' quanto trapela al termine della riunione tra investigatori e tecnici che si e' appena conclusa nella Scuola della Guardia di Finanza. Secondo quanto si e' appreso, diversi video sono gia' stati acquisiti. Intanto continua lo sciame sismico in serata nuove scosse, la piu' forte di magnitudo 3.8 alle 19.49.

SE QUALCUNO STAVOLTA VÀ IN GALERA ... INCOMINCERÒ A CREDERE CHE IN ITALIA QUALCOSA STA CAMBIANDO!!!

Uno dei tanti 16.04.09 23:41| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno scandalo: se provate a scorrere la barra laterale relativa alle "altre gallerie di esteri" troverete il link alla foto incriminata alla voce "Praga, lo striscione 'Obama scusa per Silvio'"...

Spero di essere stato d'aiuto!!
Ciao Beppe

Antonio Carlucci 16.04.09 23:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Meraviglioso!!!!!!!!

Andrea Q., roma Commentatore certificato 16.04.09 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Ho provato ma anche aggiungendo il 15 alla stringa non appare, una scritta dice: non trovato, se vuoi segnalare il problema scrivici!
Scriviamogli, male non fa.

fran cesca Commentatore certificato 16.04.09 23:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

senza parole

Filippo Ristori 16.04.09 23:23| 
 |
Rispondi al commento

COMUNICAZIONE: Come tutti sapete, sui video che troviamo su youtube è possibile (per fortuna) lasciare commenti.... E' strano pero' il fatto che sul video ufficiale dell'inno della campagna elettorale del PDL ("Meno male che silvio c'e) questo non sia possibile... "L'aggiunta dei commenti per questo video è stata disattivata"....
Mi sembra che lo stile delle due sitazioni sia molto simile in quanto a censura...
Beppe ne sapevi qualcosa??

Ste Sange, Firenze Commentatore certificato 16.04.09 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho smesso da un anno di leggere quella roba, questa è la conferma che ho fatto bene.

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 16.04.09 23:11| 
 |
Rispondi al commento

questa è censura bella e buona

Arena F. Commentatore certificato 16.04.09 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Per me Repubblica ha voluto metterla ma nascosta cosi' puo' sempre giustificarlo come errore

il tipico due piccioni con una fava

Cmq repubblica é tra le pochissime testate che scrive qualcosa dunque in qualche modo va rispettata

Provate a vedere se queste foto ci sono sul Il Giornale dello zerbino lcca culo di ......?

Michele Mio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Ma avete provato a chiedere lumi a Repubblica?
Difficile pensare alla svista, ma non si sa mai; magari la rimettono come 15ª foto...

Franco Candini 16.04.09 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Forse qualcuno "inavvertitamente" avrà cambiato i links. Forse qualcuno avrà voluto fare un gesto cortese a qualcuno... O Forse Obama non ha accettato le scuse.

Stupirsi ancora sarebbe da idioti. Continuare a far finta di nulla sarebbe peggio... Per tutto il resto c'è il Foglio.

Enrico M 16.04.09 22:38| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori