Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Massimo D'Alema (1949-2010)


La TV di Nessuno
(0:52)
redtv.jpg


Continua la serie dei necrologi in anticipo con la la Volpe del Deserto Massimo D'Alema.

"D'Alema è mancato alla politica italiana con largo anticipo. Nel suo stile. Lo piangono la moglie Linda, devota archivista di Licio Gelli, i parenti stretti e Silvio Berlusconi che perde il suo alleato più fedele. Nonostante la sua fresca dipartita è stato uno dei politici italiani più longevi. Nel 1963 era già iscritto alla FGCI. All'inizio degli anni '70 diventa capogruppo in consiglio comunale. Da allora non ha più lavorato. La sua idea della politica, ispirata dalle letture di Bruto e Cassio (Massimo era un appassionato di Storia), di Giuda e di tutte le opere di Giulio Andreotti, era semplice e efficace. Io sono io e voi non siete un cazzo. Dopo la morte di Berlinguer, l'infarto di Natta e il suicidio (putroppo solo politico) di Occhetto, diventa segretario del PDS. Inizia una nuova era del comunismo in Italia. Massimo riuscirà dove nessuno prima di lui. Il PCI scomparirà alle elezioni politiche del 2006. Il PD si disintegrerà alle europee del 2009. Il tutto in incognito. Baffino, uomo discreto, lasciò a Topo Gigio Veltroni e a Boccone del Prete Franceschini i meriti dei disastri.
Massimo D'Alema seppe sempre scegliersi i nemici e gli amici. La scelta di Veltroni come avversario interno è stata il suo capolavoro. Veltroni infatti è uno che perde soprattutto quando vince e, vicino a lui, chiunque è scambiato per uno statista. Gli amici della Mondadori e di Mediaset non si sono mai tirati indietro nel proporre D'Alema alle più alte cariche dello Stato. Massimo non tradisce i veri amici e le televisioni dello psiconano sono diventate, grazie a lui, un patrimonio del Paese.
Tra le ultime affermazioni politiche di un certo rilievo va ricordata la mancata autorizzazione da parte del Parlamento Europeo a Clementina Forleo per l'utilizzo delle intercettazioni telefoniche nell'ambito della scalata alla BNL. La comunicazione con i soldi pubblici è sempre stata una delle sue passioni sin dai tempi dell'Unità. Negli ultimi anni si è dedicato alla sua creatura televisiva Red edita da "Nessuno TV" grazie a quattro milioni di fondi statali all'anno. Ulisse gridò al ciclope di chiamarsi Nessuno per non farsi riconoscere. Nessuno TV è il nome giusto per D'Alema.
La programmazione di Red, oggi 23 dicembre 2010, sarà interamente dedicata al profilo dello scomparso. Un appuntamento ricco di interviste di chi lo ha conosciuto da vicino, dall'imprenditore barese Cavallari a Giovanni Consorte. Il discorso commemorativo sarà tenuto da Fedele Confalonieri. Sic transit gloria mundi."

ORDINI DI SERVIZIO ..............................................................................................

1. Le liste in attesa di certificazione - tra le altre: Spoleto, Tortona, Vignola, Anagni, San Francesco al Campo, Lugo, Forlì, Ponzano Veneto, Livorno e Bari - possono anticipare via fax al numero 02.40.70.87.88 la documentazione necessaria, dettagliata al pt.3 della pagina "certifica la tua lista": certificato penale di ogni candidato; copia di un documento di identità valido di ogni candidato; accettazione delle condizioni da parte di ogni candidato.

2. Tutti coloro che desiderano contribuire alla costituzione nella propria città di una Nuova Lista Civica certificata dal Blog possono prendere contatto con le persone che si sono proposte di organizzare un incontro nei prossimi giorni utilizzando il form seguente e ricercando il nome del proprio Comune:

.......................................................................................................................

Le liste Civiche a Cinque Stelle
Le liste già certificate:

Adria Ro
Ancona
Bergamo
Bernalda
Bologna
Bomporto
Brindisi
Carpi
Cavriago
Cattolica
Cesena
Cologno Monzese
Fano
Ferrara
Firenze
Frascati
Follonica
Guastalla
Giaveno
Livorno
Modena
Mogliano Veneto

Montemurlo
Novara
Padova
Palazzolo sull'Oglio
Parma
Paese
Pavia
Perugia
Pesaro
Pescara
Prato
Quinto di Treviso
Reggio Nell'Emilia
Rivoli
Roma
San Miniato
San Pietro in Casale
San Prospero
Torino
Treviso

Cerca la tua città ->

Discuti nel forum su:
Acqua, Ambiente, Energia, Servizi ai cittadini, Sviluppo, Trasporti

Ci sono 336 gruppi degli "Amici di Beppe Grillo": cerca quello più vicino alla tua città

 

 

29 Apr 2009, 17:48 | Scrivi | Commenti (1492) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Comunicato dei 3 operai licenziati dal termovalorizzatore di Acerra
I sottoscritti Cirella Ivan-Dell’Aquila Sabato-Camposano Vincenzo sono state le ultime 3 vittime del termovalozzatore di Acerra in sciopero della fame dal 1 Marzo a tut’oggi hanno deciso di continuare questa lotta fino alla morte se non ci sarà soluzione.
MOTIVO
Siamo 2 operai di Acerra è 1 di Napoli abbiamo contribuito alla realizzazione del termovalorizzatore di Acerra iniziando dal 2005 al 26 febbraio2010 abbiamo cambiato diverse Aziende
( cosemi-simi-matisud-d.b.f ) Avevamo un promessa fatta
dalla direzione ci avrebbero garantito continuità stabile nel lavoro .
Si è verificato ,mentre ci assicuravano che non c’èra nessun problema si assumeva giorno dopo giorno personale diplomati e personale generico dopo tante promesse il 26 febbraio 2010 non hano piu rinnovati i nostri contratti.
Mentre si assumevano operai con 4-5- mesi di anzianità lavorativa con varie imprese’ noi che stiamo da 5 anni non siamo mai stati contattati continuavano a promettere.
Noi che Lavoriamo dal 2005 al 26 febbraio 2010 ci ritroviamo senza lavoro e senza ammortizzatori sociali.
La nostra protesta chiede:
di essere assorbiti in pianta stabile con l’azienda (A2A) come si e verificato con gli altri operai che di anzianità ne avevano pochi mesi .
Mi appello a tutte le forze politiche a tutte le istituzione e al buon senso di tutti affinché si risolva il problema.
Concludo nel dire che da questo momento non rispondiamo piu delle nostre azioni evitiamo che succeda una tragedia annunciata.
Io sono un ex collega dei miei 3 amici che sta scrivendo in questo momento fatto fuori anche io dopo 2 anni lavorati nel termovalorizzatore di Acerra e ci tengo a dire sono di Acerra fatto fuori senza ragione e senza possibilità di rientrare al mio posto lavorativo e non riesco a spiegarmi il perché.
Quindi credo nella vostra buona fede se e possibile fare qualcosa per noi.

salvatore di nuzzo 08.03.10 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ho una domanda. Credi che esista il "Nuovo ordine mondiale" o è una fantasia??

mikele kanu 05.05.09 14:51| 
 |
Rispondi al commento

"RISPEDIAMO RETE4 SUL SATELLITE E RICOSTRUIAMO I LUOGHI TERREMOTATI D'ABRUZZO!"

Stavo pensando a dove reperire i soldi per il terremoto. L'impressione è che il Governo li sia "raschiando" da tagli ad enti come Ricerca e Sanità (per citarne alcuni) che passeranno, come al solito, sotto agli occhi distratti e poco lungimiranti dell'opinione pubblica.

Invece mi sono ricordato di una cosa: paghiamo ancora 300.000€ al giorno per tenere RETE4?? Se fosse così i soldi ci sarebbero e non ci costerebbero niente. Inoltre faremmo rispettare una sentenza (una volta tanto)!

RISPEDIAMO RETE4 sul Satellite/Digitale terrestre! ed aiutiamo i terremotati dell'Abruzzo a riavere una casa!

Marco Stefanini 05.05.09 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe: Credo che si sbaglia a pensare che Berlusconi sia il problema. Il problema sono gli italiani!!!!!!!!!!!Senza queste ultime vicende del maiale e la velina sono passate tante che neanche la peggiore repubblica "banana" ha visuto.
Il problema sono gli italiani!!!!!!!!!!!!! se non fosse cosi non sarebbe sopra il 50% de intenzioni di voto. Questo si vede all' estero.......povera Italia. Siamo figli di Andreotti, di Moro, di Segni e tanti altri maiali nella politica.......
All'estero si sente vergogna di essere italiano.
L' unica esperanza 'e Veronica. Spero che sia fortunata in darli il colpo giusto. Meriter'a un monumento in ogni angolo. Soltanto lei potra salvarci.

orlando sabini 05.05.09 07:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma è vero?

http://www.ilcapoluogo.com/e107_plugins/content/content.php?content.15230


???


Se così fosse, gran bel paese, il nostro!!

elena borghi 05.05.09 07:13| 
 |
Rispondi al commento

Gradirei con queste poche righe, riportare a galla l'argomento scie chimiche, che pare sia stato assopito, come discussione, ma non ridotto nei cieli del pianeta. Analizzando recentemente siti ed informazioni raccolte, pare che il fenomeno sia in incremento e che questi avvelenatori siano sempre meno scrupolosi dei danni che stanno arrecando. Invito tutti coloro che hanno dubbi e/o informazioni in merito a riprendere e a sostenere il dibattito, ad incrociare dati certi, a diffondere reale informazione (sta già da tempo circolando parecchia disinformazione ). Specialmente chi ha la possibilità di strumenti che possono rilevare oggettivamente tali fenomeni, e piloti che possono esporre le loro conoscenze e testimonianze per poter creare e sfruttare la rete per chiedere ed ottenere spiegazioni. Su questi fatti, utilizzare il segreto di stato, o l'alibi dello spazio aereo internazionale non deve assolutamente fermare l'esigenza/urgenza di avere chiarezza. Premetto che conosco poco l'argomento, ma da quel poco sono rimansto così sconcertato che non posso pensare che non vi si reagisca ad un fenomeno della morte. Chiunque sia o siano a voler modificare o distruggere la vita su questo pianeta devono essere fermati o ci devono spiegare con motivazioni valide, questi gesti per noi incomprensibili.
Uniamoci e riprendiamoci l'atmosfera, e non solo!!!

Paolo

Paolo Buffa 04.05.09 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Baffo infame, vattene con la destra!!!!!!!!

ivan IV Commentatore certificato 04.05.09 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Ma che la sede di RED TV è a Palazzo Grazioli, residenza di Berlusconi lo avete già detto?

Davide 42 02.05.09 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe e meno male che Beppe c'è. Sto paese comincia veramente a puzzare. Ma quando gli italiani, i massimi responsabili di questo degrado, si sveglieranno forse sarà troppo tardi.

Pino Spagnuolo, ROMA Commentatore certificato 02.05.09 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Rino Da Napoli,

Non i ho scambiato con un "FiloGovernativo".
Forse in passato ho criticato qualche tuo intervento, ma questo e' il diritto di tutti fino a che il nostro TESTADIASFALTO non ci togliera' anche questo diritto.

Mentre lavoro tutti i giorni ascolto e guardo le sedute alla camera

http://video.camera.it/default.aspx?VideoType=wm&banda=2

consiglio a tutti di farlo, quella e' la stanza dei bottoni, quello che dicono i giorenali e i telegiornali e' filtrato e fazioso...se vuoi la verita' devi andare alla fonte!
E poi 'e piu istruttivo e utile che guardale la TV nazionale.

E' incredibile come la tecnologia consenta a tutti coloro che vogliono di vedere cosa fanno i nostri dipendenti.

Un mio songo e' che un giorno pure chi guarda, e cio'e il "Popolo Sovrano" puo' dire la sua sulle decisioni che si prendono in parlamento, votando in diretta ON-Line.

Io credo che questo sata' il futuro...a noi sta a solo da immaginarci tra quante generazioni...e dopo quali disastri irreparabili combinati dalle classi dirigenti mondiali.

Anche io sono per la "Democrazie Diretta Partecipata"

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 01.05.09 14:07| 
 |
Rispondi al commento

ormai si sa ke x il nano il parlamento europeo è la sua nuova rete televisiva, xciò fa lavorare k d dovere, veline etc. povero baffetto, qd c'era lui c lamentavamo, k sa se un giorno lo rimpiageremo

Jacopo Cicatiello (jackynet), mazara del vallo Commentatore certificato 01.05.09 00:21| 
 |
Rispondi al commento

Un doveroso FUORI TEMA, a mio avviso necessario

Interviene Cettina con un post alle 11.25 di oggi che invito a leggere..e' a pagina 2 del POST di oggi
*****************************

Copio qui sotto il mio sottocommento all'intervento di Cettina, e spero che alle domande poste in passato (Due, in forma estremamente concisa ed EDUCATA), venga finalmente data una risposta..e questo nell'interesse del Blog (privato), a Tema e che non dovrebbe in ogni modo diventare il **salotto od ufficio privato** per nessun assembramento di ELITISTI..o **special interest groups** si direbbe nella Blogosfera AngloSassone

Non e' nella natura della Rete e di un Blog di questo tipo (sotto tiro perpetuo da una varieta' di LOSCHI individui non adolescenti) il ghettizzarsi e sopratutto, diventare un comodo PALCOSCENICO sia per SPETTACOLI QUOTIDIANI di varia specie, sia per ATTIVITA' intimamente legate allo SFRUTTARE la popolarita' di questo Blog, il che e' del tutto folle, patetico, moralmente da condannare..e Beppe la morale l'ha mostrata ed il coraggio pure..merita rispetto

********
A quando una bella spiegazione, dalle CELEBRITA' MULTI VOTO SEMPRE di alcune cose

1-
BEPPEGRILLO.TV e truffa umana che fa CYBER SQUATTING via Firenze e Germania...servers sempre in movimento

2-
Chi e; il titolare della piattaforma dove le FIRME e PETIZIONI vengono aggregate..?

Risposte al momento, sono state a base di minacce di morte, intimidazioni ed APPELLI a craccare i miei dati PERSONALI..incitazione a commettere attacchi alla persona

Il tutto e' stato riportato a chi di dovere (non in Italia..siamo nel mondo della Blogosfera...)

Grazie per chi vorra' rispondere

Ed il CHAT non esiste in un Blog, ne' tantomeno i RACKETS..forma elitista di vivere la Rete che NON e' uno strumento OSCURO da chi ha cose da nascondere, tipo MARKETING

Chi lo DIFENDE e' in MALA FEDE ed alimenta il SABOTAGGIO...

Buona Navigazione

Ed . Commentatore certificato 30.04.09 23:55| 
 |
Rispondi al commento

...PS. SIA CHIARO IO SONO ANTIBERLUSCONANO!

Giuliano C., latina Commentatore certificato 30.04.09 21:23| 
 |
Rispondi al commento

IN QUESTO PAESE NON SI CAPISCE UN CAZZO!

SOCIALISTI A DESTRA E DI PIETRO A SINISTRA SOLO PERCHÉ ANTIBERLUSCONIANO.

Di Pietro lo compatisco, ma i socialisti.

CHE CIAZZECCA!!!

D'ALEMA! QUANTO ME STAI SUL CAZZO!
SE REMANI ANCORA IN POLITICA LA DESTRA COMANNA PURE DOPO LA CADUTA DE BERLUSCONI.
LEVATE DAR CAZZOOOOO....

FU, FU!

Giuliano C., latina Commentatore certificato 30.04.09 21:20| 
 |
Rispondi al commento


L'AMERICA CHE OBAMA NON CAPISCE

Obama ieri ha detto che non capisce perche' in America non si possono o non sono capaci a costruire vetture piu' economiche del Giappone e degli Europei.

Certo per uno uscito da Harvard pagata non si puo' sapere con quali soldi e' un po' da coglione una simile affermazione.

Le lobby dei produttori petrolieri Americani guadagnano di piu' a premere sull'industria dell'auto che costruisce macchine che consumano di piu' e' molto semplice ma OBAMA fa il finto tonto o e' davvero tonto!

Il Giappone e molti Europei importatori di petrolio hanno la necessita' e la pressione di costruire auto che consumano meno per essere piu' profittevoli.

L'industria americana si basa ancora molto sui profitti del petrolio ma OBAMA e' un tonno per questo l'hanno mandato ad Harvard come vedete pero' i risultati sono molto miseri.

Vedo flashare i buy programs siamo ora sui minimi di giornata sul level II gli shorts fanno muro ma presto li buttiamo giu'. VEDO GIA' GLI ORDINI LONG ACCODARSI.

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 30.04.09 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'Alema per anni è stato considerato dal popolo della sinistra (di cui purtroppo faccio parte!) il politico più sveglio ed intelligente dell'intera sinistra. Come sempre, il tempo ha dimostrato che quel giudizio non è corretto. Fa parte dei furbetti del quartiere e ci ha presi per il .... tanto tempo.

Anto N. Commentatore certificato 30.04.09 19:28| 
 |
Rispondi al commento

[[[[[[[[ Veline sì,velinone no ]]]]]]

Certo é che la moglie di Fede,eletta anch'ella senatrice del regno padan/italico grazie a berluscoioni,é tutta un'altra ***cosCia***.
Stra.

stra lunato Commentatore certificato 30.04.09 19:25| 
 |
Rispondi al commento

come l’emendamento D’Alia. La rete tira un sospiro di sollievo e ringrazia.

La rete è salva: soppresso l’emendamento nr. 60

Avevamo approfondito l’emendamento D’Alia in un precedente blog, riportiamo alcuni punti salienti della proposta che è stata appena bocciata:

Art. 50-bis.

(Repressione di attività di apologia o istigazione a delinquere compiuta a mezzo internet)

...

3. I fornitori dei servizi di connettività alla rete internet, per l’effetto del decreto di cui al comma 1, devono provvedere ad eseguire l’attività di filtraggio imposta entro il termine di 24 ore. La violazione di tale obbligo comporta una sanzione amministrativa pecuniaria da euro 50.000 a euro 250.000, alla cui irrogazione provvede il Ministro dell’interno con proprio provvedimento.

4. Entro 60 giorni dalla pubblicazione della presente legge il Ministro dell’interno, con proprio decreto, di concerto con il Ministro dello sviluppo economico e con quello della pubblica amministrazione e innovazione, individua e definisce i requisiti tecnici degli strumenti di filtraggio di cui al comma 1, con le relative soluzioni tecnologiche.

5. Al quarto comma dell’articolo 266 del codice penale, il numero 1) è così sostituito: "col mezzo della stampa, in via telematica sulla rete internet, o con altro mezzo di propaganda".».

L’abrogazione di questo articolo scongiura qualunque forma di censura che si sarebbe venuta a creare in rete, pur rimanendo valide le disposizioni di Legge attuali in materia di diffamazione a mezzo stampa, di istigazione a delinquere e di apologia di reato.

L’emendamento Cassinelli è stato approvato dalle Commissioni Affari costituzionali e Giustizia della Camera, non sono mancati scambi di opinioni tra l’On D’alia e l’On. Cassinelli, ma in linea di massima è stato accettato da gran parte degli schieramenti politici.

http://www.pctuner.net/news/11203/La-rete-e-salva-soppresso-l-emendamento-nr.-60/

M X (hall2001), versilia Commentatore certificato 30.04.09 19:24| 
 |
Rispondi al commento

va beh troppi teorici ed informati e tici su questo blog ,
io godo un casino perchè sono passato dalla teoria alla pratica...e la pratica la faccio da solo NON COMPRO NULLA CHE FACCIA RECLAME IN TV ...
parluma trop e parei a va nen bin
ciarea nè
piero bartorelli torino

piero bartorelli Commentatore certificato 30.04.09 19:18| 
 |
Rispondi al commento

«Vi invito - ha detto ad una platea affollata di piccoli soci - a prendere parte al Comitato pro adeguamento prezzo Opa (lanciata dal socio di riferimento, il Banco Popolare per salvare l'istituto, a 1,50 euro per azione) e a non aderire all'offerta. Portiamo i libri in Tribunale, così andate a casa. Per ottenere questi risultati non serviva remunerare l'amministratore delegato Mazzega con 1,3 milioni. Mi chiedo perché non vi vergognate. Andate a casa senza bonus».

Dalla platea, un altro socio, evocando i rapimenti di manager in Francia, ha affermato: «Accogliere i soci con il metal detector è grave. Sono passato con una borsa, potrei anche nascondere un mitra». Il presidente, Lino Benassi, replicando anche ad altri interventi, ha affermato: «Non ritengo di dover chiedere scusa perché ho la coscienza a posto, così come il management. Capisco il problema di chi ha investito quattrini e li ha visti sciogliersi al sole. Le colpe - ha messo in evidenza - non sono della presente gestione, formata da signori che non hanno rubato ma rispettato le regole. Capisco la situazione, ma non addebitate le colpe a chi non le ha». Italease è stata portata al dissesto dalle operazioni del precedente amministratore delegato, Massimo Faenza

http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Finanza%20e%20Mercati/2009/04/Italease-assemblea-Opa-benassi.shtml?uuid=19153dde-357d-11de-a3bc-8ef68f46544e&DocRulesView=Libero

M X (hall2001), versilia Commentatore certificato 30.04.09 19:18| 
 |
Rispondi al commento

del dr. Jan Magnis
e nonno


ormai il blog è un luogo di incontri
scambi di saluti
insulti
appuntamenti
in questo clima di declino culturale
anche noi ci uniamo alla massa
e approfittiamo per lanciare il nostro appello accorato a tutti i frequentatori:
scambiamo figurina panini
mondiali italia '90
di Giancarlo Giannini (er Principe)
per figurina panini
mondiali spagna '82
di Ciccio Graziani

p.s: la figurina di Giannini è in perfetto stato!
in omaggio quella di Bergomi (inter 1988)
con le sopracciglia rifatte

jan magnis & nonno (i soliti due) Commentatore certificato 30.04.09 19:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Barbara Matera
Candidata in Europa per il Popolo dei Libertini
____
Laureata in Scienze della formazione primaria all'Università "La Sapienza" di Roma, è stata pre-finalista al concorso regionale di Miss Italia 2000, svoltosi in Puglia.
I suoi esordi televisivi sono stati la partecipazione come valletta (letteronza - una parodia delle letterine di Passaparola) alla trasmissione della Gialappa's Band Mai dire Domenica (in onda su Italia1) e in Chiambretti c'è (in onda su La 7).[1][2] Dal 21 settembre 2003 al 2007 è annunciatrice per Raiuno. Nel 2003 partecipa al film Ma che colpa abbiamo noi con Carlo Verdone. Nel 2007 appare su Raiuno nella miniserie tv La terza verità, per la regia di Stefano Reali, nel ruolo di una giornalista umbra. Nello stesso anno interpreta Francesca Rossini nella settima stagione della serie tv Carabinieri, in onda su Canale 5, ed è protagonista di una puntata della serie tv di Raiuno Don Matteo 6, nel ruolo di Laura.

Nel 2009 è tra gli interpreti del film tv di Canale 5, Due mamme di troppo, regia di Antonello Grimaldi.

Sarà candidata per le elezioni europee del 2009, nelle file del Popolo della libertà.

(Vikipedia)

.

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 30.04.09 19:16| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco
Non capisco
Non capisco
Non capisco
Non capisco

Non capisco perché tutti siete scandalizzati per il fatto che berluscoioni ha scelto tope della madonna quali candidate pdl per l'Europa.

Nessuno di voi si é scandalizzato tanto quando ha fatto eleggere la moglie di Fede senatrice del regno italico e padano.

Non capisco
Non capisco
Non capisco
Non capisco
Non capisco
stra.lunato e.........non solo

stra lunato Commentatore certificato 30.04.09 19:15| 
 |
Rispondi al commento

GIUSTIZIA: CSM ATTENDE SENTENZA FORLEO, VERSO RICORSO A CONSIGLIO STATO
Stampa l' articolo Testo piccolo Testo medio Testo grande

Roma, 30 apr. - (Adnkronos) - Il Csm quasi sicuramente fara' ricorso al Consiglio di Stato contro la decisione del Tar di accoglimento del ricorso dell'ex gip di Milano Clementina Forleo contro il trasferimento a Cremona deciso da Palazzo dei Marescialli. Intanto il Csm attende la notifica della sentenza del Tar e dovra' essere la Forleo a notificarla. La questione sara' al vaglio della prima commissione di Palazzo dei Marescialli che dopo avere esaminato le motivazioni della sentenza del Tar decidera' come muoversi; ma e' quasi scontato il ricorso al Consiglio di Stato.

La sezione disciplinare dell'organo di autogoverno della magistratura aveva deciso a luglio scorso di trasferire la Forleo da Milano a Cremona; al centro del processo le dichiarazioni dell'ex gip milanese fatte alla stampa su presunte interferenze di 'poteri forti' mentre conduceva le inchieste sulle scalate bancarie. Poi il ricorso della Forleo al Tar del Lazio per ottenere l'annullamento della decisione di Palazzo dei Marescialli sottolineando che il Csm si era accanito nei suoi confronti.

http://www.libero-news.it/adnkronos/view/111095

M X (hall2001), versilia Commentatore certificato 30.04.09 19:14| 
 |
Rispondi al commento

perchè il PD ce l'ha con il minestra?

.... perchè oramai hanno il cervello in pappa...

invece di andare a prendere di pietro IN BRACCIO e portarselo in trionfo a prendere il posto dell'ex sindaco-buono hanno preferito dar retta ai corvi e tenersi il pupazzetto franceschini...

che bisogna ammettere che tra lui il salame e il sindaco-panna-montata è davvero il più grande dei disastri...

... io glie l'avevo detto.... state boooni.... nun lo faaaate....

ma loro gnente!

siccome si credono furbi e soprattutto bravi hanno rimesso un pupazzo!

preferendo di tenersi gli intrallazzi coi poteri forti sottobanco, invece che andare a cambiare il Paese...

a quest'ora avevamo il minestra lo gnomo e BASTA....

e allora si che ne giovavamo... evabbè!

Ludovica Santarelli ( badwoman), Roma Commentatore certificato 30.04.09 19:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come previsto scatteranno domani gli aumenti dei pedaggi autostradali che sarebbero dovuti partire lo scorso primo gennaio ed erano stati congelati dal decreto anticrisi del governo. Il gruppo Atlantia ricorda che gli aumenti per la rete di Autostrade per l'Italia, la principale concessionaria autostradale italiana, saranno del 2,40%.


STATEVENE A CASA CHE E' MEGLIO

Impeto 1 Commentatore certificato 30.04.09 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Danilo de rossi è ancora convinto che la lega nord sia un partito di secondo piano e che a votarlo siano caproni e contadini :-).

Dalle mie parti il PD è il terzo partiro e il PDL il secondo :-DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD.

E la grana dove sta Danilo ????

:-DDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD.

GREASE ., ulan bator Commentatore certificato 30.04.09 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mr Obama

Reale cambiamento o solo un bluff neoliberista?

ogni dichiarazione risposta l'ago della bilancia, un discorso da "cambiamento" più o meno precedente a dei fatti concreti, ma poi azioni in pieno stile liberista, da far scavalcare il "muro" anche ad un senatore repubblicano che rafforza la posizione di Obama!

Rodiòn Romanovič Raskòl'nikov, San Pietroburgo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 19:10| 
 |
Rispondi al commento

nuovo post !

io sono un Grillino informato 30.04.09 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Garantisti con le mèches

di Marco Travaglio

Brutto colpo, per i garantisti arcoriani, il proscioglimento di Luigi De Magistris dalle false accuse di una toga lucana.

Il Giornale della ditta l’ha preso maluccio, affidando la notizia alle cure del rosicone con le mèches.

Questi sostiene che De Magistris non ha mai chiuso un’inchiesta (già, gliele scippavano prima) e tenta di sminuire la sentenza spiegando che la gip che l’ha emessa è nientemeno che la moglie del fratello di Michele Santoro.

Senza contare che «un cognato di De Magistris è pm a Catanzaro e una zia di sua moglie lavora al Quotidiano, schieratissimo a suo favore».
Roba grossa.

Il fatto che l’archiviazione l’abbiano chiesta tre pm di Salerno che non risultano parenti di De Magistris né di Santoro, è ininfluente (un deputato di An insinuò in un’interrogazione che la pm fosse l’amante di De Magistris; ma anche i due pm maschi erano pazzi di lui).

Così come il fatto che nessuno conosca le idee politiche del fratello di Santoro né della di lui moglie.

Dettagli: la cognata è prevenuta per definizione. Verde di rabbia, Colpodisole riesce persino a definire «smaccate» le «prove dei reati attribuiti a De Magistris».

Ora, per il nostro Codice, le «prove» si formano al processo, che qui non si farà mai perché non esistono nemmeno «indizi».
Concetto troppo complesso per i garantisti de noantri.

Ed eccole, le «prove»: le telefonate di alcuni cronisti a De Magistris.

Ma qui Colpodisole ha ragione: parlare con i cronisti è reato.

Se avesse parlato coi delinquenti, come certi suoi colleghi, De Magistris sarebbe ancora a Catanzaro.

O scriverebbe commenti sul Giornale.

Silvanetta P. Commentatore certificato 30.04.09 19:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Gli short sono incravattati e tentano di buttare giu' tecnicamente il mercato io sono convinto del rally e quindi continuo a tenere i miei long.

Se in chiusura continua il rally le margin call si sprecheranno e dovranno coprire o con denaro o con stock in perdita a fine giornata innescando un rally ancora piu'forte.

Quindi RALLY HOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO !

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 30.04.09 19:07| 
 |
Rispondi al commento

cosa impedisce al popolo italiano di affossare la pdl? perchè la maggioranza vive di espedienti. Bisogna darsi da fare per informarli che anche l'altra parte stà imparando a vivere di raggiri... la fetta della torta avanzata dai berluscones non basta più.
L'assalto alla diligenza deve iniziare i comunisti non saranno soli

piero bartorelli Commentatore certificato 30.04.09 19:06| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCIA IL PAGLIACCIO NR. ONE
GLI ALTRI I SUOI SERVI

ALMENO COSI PARLA E RIDE IL RESTO DEL MONDO

NON VERGONIAMOCI DI ESSERE ITALIANI
MA
VERGONIAMOCI DI AVER STI POLITICI

marco k. Commentatore certificato 30.04.09 19:06| 
 |
Rispondi al commento


DEMOCRAZIA DIRETTA O MORTE

Francesco Simi Commentatore certificato 30.04.09 19:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adrian (von bubenberg), per caso parente di Silvan?

TORPIGNA REGNA Commentatore certificato 30.04.09 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

Il Tar accoglie il ricorso del Gip Forleo

Il Tar ha accolto il ricorso di Clementina Forleo contro il suo trasferimento d'ufficio da Milano per incompatibilità ambientale.
Dovrà essere la stessa Forleo a notificare al Csm la decisione del tribunale amministrativo regionale.

Del caso si occuperà la prima commissione di Palazzo dei Marescialli, che si occupa delle inchieste riguardanti i magistrati, e che valuterà il da farsi una volta lette le motivazioni del pronunciamento.

Il trasferimento del Gip Clementina Forleo da Milano era stato deciso dal plenum del Csm nel luglio dello scorso anno soprattutto per le dichiarazioni fatte dal magistrato alla stampa e in tv su poteri forti che avrebbero interferito nella sua attività giurisdizionale relativa alle inchieste sulle scalate bancarie.

Nel settembre successivo il plenum, accogliendo l'indicazione di Forleo, l'aveva assegnata al tribunale di Cremona con funzioni di giudice. Pochi giorni dopo il magistrato presentò ricorso al Tar del Lazio per ottenere l'annullamento della delibere del Csm sostenendo che il Consiglio era partito da «premesse erronee», aveva commesso sbagli di procedura e soprattutto non aveva avuto «serenità di giudizio».

Segue

http://www.unita.it/news/84366/il_tar_accoglie_il_ricorso_del_gip_forleo

Silvanetta P. Commentatore certificato 30.04.09 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma c'è Qualcuno che mi sappia spiegare il perchè il PD c'è l'ha tanto con DI PIETRO.

ciro g. Commentatore certificato 30.04.09 18:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ehmm...scusate L'O.T.
Posso dire qualcosa di sinistra???
FATTI PROCESSARE BUFFONE PEDOFILO !!!

salvatore M., Melilli Commentatore certificato 30.04.09 18:46| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=esTVfhTaCzw&feature=channel_page

avvelenata

amico bello (sicilia incazzata) Commentatore certificato 30.04.09 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

---- SCOOOOOOOOP -----

in anteprima il nuovo simbolo della lega nord alle europee:

http://www.chitblog.net/foto/legalizzala.jpg

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi consiglia alle vittime del terremoto di “comprare da Ikea”
Articolo di Politica interna, pubblicato domenica 26 aprile 2009 in Spagna.
[El Mundo]

Il primo ministro italiano, Silvio Berlusconi, ha nuovamente causato controversia per le sue dichiarazioni polemiche. Secondo quanto riporta l’agenzia Ansa, questa volta è arrivato a raccomandare alle vittime del terremoto che ha raso al suolo l’Abruzzo il 6 aprile scorso, di “comprare i mobili da Ikea”.

Questo sabato Berlusconi si è rivolto alle persone colpite dal sisma durante una visita nella regione in occasione della festa della Liberazione Italiana. La maggioranza delle vittime vive ancora in tende da campo temporanee, per cui il primo ministro gli ha consigliato di occupare alcune abitazioni vuote nella zona del terremoto.

“Vadano lì e comprino i loro mobili da Ikea”, ha detto Berlusconi. “Lì si possono comprare tutti i mobili per la casa con pochi soldi”, ha aggiunto. Il capo del governo ha trovato una soluzione persino per questo tipo di spesa: “Noi potremo restituirgli i soldi”.

Il primo ministro italiano, conosciuto per il suo ’scarso tatto’, aveva già sollevato polemiche poco dopo il terremoto, quando aveva raccomandato alle vittime di considerare le tende provvisorie e le precarie condizioni di vita come “un fine settimana in campeggio”.

http://italiadallestero.info/archives/4906

========================

Sigh!

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Graziano.....

ARIA FRITTA, se scrivi mille volte aria fritta, rimane sempre aria fritta.

La Calabria e' un "BUCO NERO" per l'italia, hai visto l'ultima puntata di REPORT?

Un prete denunciava l'uso dei sodi pubblivi in Calabria - TRASFERITO
Un Tenente dei carabinieri indagava sui soldi pubblici in calabria - TRASFERITO
Un magistrato ha cominciato ad indagare sui soldi pubblici in calabria - trasferito
Un tecnico adibito all'elaborazione dei tracciati telefonici per i magistrati che indagavano sui soldi pubblici in calabria - Licenziato Denunciato e trasformato in un mostro.
Un gironalista che scriveva sulle truffe ai danni della comunita' europea, e cioe' su cio' che inagava De Magistris, e' stato licenziato.

A me pare che solo parlare della CAlabria sia molto pericoloso.

CAPISCI A ME'!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 30.04.09 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.dazebao.org/news/index.php?option=com_content&view=article&id=4481:ddl-sicurezza-in-commissione-salta-lobbligo-di-denuncia-del-pizzo&catid=37:politica-interna&Itemid=154

Ddl Sicurezza. In commissione salta l’obbligo di denuncia del “pizzo”
GIOVEDÌ 30 APRILE 2009 15:32

di Simone Di Stefano

Il potere del consenso, ciò che oggi conferisce a Silvio Berlusconi la spregiudicatezza di poter assumere qualsiasi decisione, anche la meno condivisa. Lo ha dimostrato più volte all'interno del suo stesso partito, rafforzando la sua leadership fino a sfiorare il culto della personalità. I suoi discepoli prendono appunti e cercano di imitarlo.

Ciò che è accaduto nella nottata di ieri, nelle commissioni riunite Affari costituzionali e Giustizia di Montecitorio ne esprime bene la misura. Lì doveva uscire il testo del ddl sicurezza, ma il provvedimento voluto da Maroni e già bocciato una volta in Senato non piace all'opposizione che lo ritiene una legge razzista. Così l'opposizione in segno di protesta ieri notte ha fatto fagotto e ha lasciato i lavori protestando e piantando in asso il Pdl. Dal canto suo, la maggioranza non solo ha pensato bene di proseguire la discussione, nonostante l'assenza dell'intera opposizione, ma ha anche eliminato dal testo la norma contenuta nello stesso ddl, quella sull'obbligo per gli imprenditori titolari degli appalti pubblici di denunciare le estorsioni, avallando così le richieste dei costruttori edili. Un colpo basso che consente alle infiltrazioni mafiose di continuare a speculare indisturbate sull'edilizia. Durissime le reazioni dell'opposizione. Minniti, Pd, parla di «gravissimo errore perché il principio contenuto nel testo licenziato dal Senato era ed è in sintonia con le iniziative fatte in questi mesi dalle associazioni anti-racket e dalla stessa Confindustria ed era frutto anche del lavoro del Pd».

(continua al link)


Giornata di merda, con tutta la gente che crede di avere l'influenza suina.
Su le Courrier di oggi, si dice che Berlusconi qualche bella fighetta l'ha messa in lista x le Europeee però vedo che c'è ancora la bagascia della Zanicchi, che rastrella soldi agli Italiani, senza fare un beneamato c...
W l'Italia.

adry 78 Commentatore certificato 30.04.09 18:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scandalo in Italia: congelano i beni di 4 grandi banche per manovre fraudolente.
Articolo di Economia salute e ambiente, pubblicato mercoledì 29 aprile 2009 in Argentina.
[Clarin]

Sono la nordamericana JP Morgan, la tedesca Deutsche Bank, l’irlandese Depfa Bank e la svizzera UBS. Sono accusate di aver truffato il comune di Milano con contratti e titoli “tossici”. Si teme che anche altre regioni e città siano state colpite.

Uno scandalo finanziario di proporzioni enormi è scoppiato oggi in Italia dopo che la magistratura ha ordinato il sequestro di beni e titoli a quattro grandi banche internazionali per un totale di 460 milioni di euro per manovre con titoli tossici, gli stessi che avvelenano l’attuale crisi globale, nonché i cosiddetti contratti derivati, che hanno provocato danni per più di un centinaio di milioni di euro al comune di Milano. I quattro istituti hanno concesso prestiti “poco raccomandabili” al comune e alla regione Lombardia, baluardi politici del primo ministro Silvio Berlusconi.

Le banche indagate sono la statunitense JP Morgan, la tedesca Deutsche Bank, l’irlandese Depfa Bank e la svizzera UBS. Tutte e quattro sono nel gruppo dei più importanti istituti finanziari mondiali e, naturalmente, si dichiarano innocenti.

Ma dodici dirigenti delle suddette banche e due alti funzionari del comune di Milano nella gestione dei grandi prestiti con buoni trentennali, sono stati indagati dal pm Alfredo Robledo. Le banche avrebbero agito come consiglieri del comune per la ristrutturazione del debito di 1.700 milioni di euro.

Il caso milanese è la punta di un iceberg gigantesco. Gli enti pubblici locali, provinciali e regionali italiani hanno sottoscritto molti prestiti che ora sono nel mirino della magistratura di tutto il paese, per finanziare i propri debiti.

(continua sotto)

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 18:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CROLLO DEL PONTE A PIACENZA
DA TEMPO SI DISCUTEVA SULLA COSTRUZIONE DI UN TERZO PONTE SUL PO
POSSIBILE CHE SIANO STATE TRASCURATE LE MISURE DI SICUREZZA RIGUARDO AL PONTE CROLLATO?
APRIAMO UN DIBATTITO

Max R 30.04.09 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Povere veline. per andare in europa si erano pure preparate, avevano studiato sodo. pensate che per non sfigurare a bruxelles avevano frequentato un corso sulle istituzioni europee tenuto dal ministro frattini in persona dove avevano appreso che la cina non fa ancora, ancora, parte dell'unione europea...

e ora per colpa di lady veronica, tutto questo sapere, tutta questa competenza andrà sprecata

però possiamo consolarci con mastella. ci penserà lui a tenere alto il nostro onore in europa...

le veline possono ancora sperare di essere candidate alle prossime regionali.

pare che cicchitto stia già un corsoper aspiranti governatrici dove si spiegherà che le regioni italiane sono 21 e che "le marche" sono una sola regione e non due nonostante il plurale...

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 18:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Crescono le ali ad un Berlusconi vestito succintamente.
Articolo di Società cultura e religione, pubblicato venerdì 24 aprile 2009 in Australia.
[The Age]

Il Premier non ha vestiti.

Silvio Berlusconi viene rappresentato con un paio di ali gigantesche e poco altro in una nuova opera d’arte ed, allo stesso modo, anche un Ministro donna vestito succintamente vicino a lui nella composizione che sta creando scalpore.

“L’ho fatto per scherzo!” l’artista, Filippo Panseca, ha dichiarato martedì.“Ho fatto tutta una serie di opere differenti per 50 anni, non mi aspettavo di sollevare così tanto clamore.” L’opera è ancora più controversa perché il Ministro ritratto vicino al Premier italiano, Mara Carfagna, ricevette dei complimenti da Berlusconi due anni fa. Da quanto viene riferito, Berlusconi disse alla donna, una stellina televisiva di 33 anni che al momento ricopre la carica di Ministro per le Pari Opportunità: “Se non fossi sposato, ti sposerei immediatamente”. A suo tempo il commento rese furiosa la moglie di Berlusconi, che chiese pubblicamente le sue scuse.

L’opera mostra Berlusconi a torso nudo con delle ali che si allungano attorno alla Carfagna e un pezzo di stoffa che gli copre le parti intime. La Carfagna, anche lei a petto nudo e con un pezzo di stoffa rossa sotto il ventre, è rivolta verso Berlusconi, le loro teste sono vicine, ma i loro sguardi non si incrociano.
http://www.theage.com.au/news/entertainment/arts/berlusconi-grows-wings/2009/04/24/1240079843603.html

=======================================

Per la foto:
http://www.theage.com.au/news/entertainment/arts/berlusconi-grows-wings/2009/04/24/1240079843603.html

Embè, che ci volete fà, così ne parlano all'estero......

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 18:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AVVISO;
domani mattina chiamiamo e mandiamo mail a; "radioanchio" trasmissione di RAI radio 1, radioanchio@rai.it
numero verde: 800.05.00.01
tel: SMS 3356992949 attivo dalle 9.00 alle 10.00,
domani mattina si parla di lavoro ,di morti sul lavoro e della legge salva manger che il grande nemico dei lavoratori SACCONI vuole fare approvare,con la reale possibilità che i dirigenti responsabili della strage della ThyssenKrupp non paghino nulla.disoccupazione in aumento stipendi fermi al palo e ora di dire basta!
INTERVENIAMO E FACCIAMOCI SENTIRE....
IL DISSENSO DEVE INSEGUIRLI OVUNQUE.
p.s.un consiglio se volete andare in diretta ponete domande e argomenti filogovernativi o in stile PD,poi una volat che vi mandano in onda...

chi vuole intraprendere o supportarci in iniziative analoghe ci contatti;
mail: vittoriopampa@yahoo.it
cell: 3771447634
contatto skype: paolo papillo
blog: http://informazionedalbasso.myblog.it/
I VIDEO DI PAOLO PAPILLO
canale you tube: wpapillo

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 18:26| 
 |
Rispondi al commento

http://bellaciao.org/it/spip.php?article23942

giovedì 30 Aprile 2009 (16h48) :
Radio France: "Veronica Lario, arma di distrazione di massa"

Questo baccano è essenziale per Berlusconi, perché così non si parla d’altro. Soprattutto non si parla dei programmi, non si parla della disoccupazione che aumenta, non si parla della giornata per la sicurezza sul lavoro lanciata dai sindacati (quattro morti al giorno, in Italia, nei cantieri). Lo sviamento dell’attenzione non è un’arte, è una scienza politica. Leggilo tutto ----> http://danielesensi.blogspot.com/2009/04/radio-france-veronica-lario-arma-di.html

Di : d.s.
giovedì 30 Aprile 2009

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 18:23| 
 |
Rispondi al commento

http://iogiocopulito.it/2009/04/i-custodi-della-memoria-ti-dicono-grazie/

I custodi della memoria, ti dicono: grazie!
By Sandra Amurri

Il 30 aprile del 1982, la mafia uccideva Pio La Torre, mentre stava raggiungendo in auto, guidata da Rosario Di Salvo,morto con lui, la sede del Partito Comunista di Palermo. La sua targa ,come mostra la foto, è quasi coperta dall’erbaccia . Come la memoria di un Paese, sempre pronto a commemorare e mai a praticare l’insegnamento di donne e uomini, che l’hanno reso grande, anche con il loro sangue.

Grazie Pio La Torre. Grazie Rosario Di Salvo

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 18:19| 
 |
Rispondi al commento

i destroamaros volano con Alitalia
pagano la pay per view
scopano con la velina
leggono il giornale
scorrazzano sui loro yacht destinazione billionaire
come il loro capo si puliscono il culo con la costituzione
possiedono le case sulle spiagge...
il livello del mare cresce... bastardi bolscevichi rossi che pisciano dai loro mosconi

piero bartorelli Commentatore certificato 30.04.09 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OBAMBA sta parlando su CNBC su GM Chrysler FIAT in questo istante sintonizzatevi anche su altri canali !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 30.04.09 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Comprate ora sui minimi di giornata sul Mercato Americano il rally sta per continuare qui in US.

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 30.04.09 18:08| 
 |
Rispondi al commento

la Signora Gibson Custom ES 335 "Big Red" più veloce del MONDO!

http://www.youtube.com/watch?v=kr06qBvRvn4

..... senza sint e pedaliere eh!

Ludovica Santarelli ( badwoman), Roma Commentatore certificato 30.04.09 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MANTOVANO D.O.C.
SEI UN VULCANO DI IDEE.
RESTA LI A SCRIVERE PENSIERINI E MI RACCOMANDO NON MUOVERTI.

ALMENO NON FAI DANNI GIRO.

antonio f. Commentatore certificato 30.04.09 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Giovedì 30 aprile
è passata la bufera?


La crisi economica sta rallentando e i segnali fanno sperare in un suo superamento, come ha spiegato il ministro Tremonti, oppure il momento più difficile non è ancora arrivato? Gli esperti hanno risposte diverse e i dati non danno nessuna certezza. E’ più rischioso per chi governa dire che la crisi ormai è alle nostre spalle o che il peggio deve ancora arrivare? I segnali che arrivano dall’America, il paese dove tutto è cominciato, fanno ben sperare oppure sono l’annuncio di quello che può accadere ancora in Europa?

In un reportage girato negli Stati Uniti Corrado Formigli racconterà la middle class, il ceto medio americano che è sprofondato nella povertà e che adesso vive nei motel e nelle tendopoli dopo aver perso la casa, i risparmi, il lavoro con il crollo dei mutui sub-prime. E’ passata la bufera? è il titolo della puntata di Annozero, il programma di Michele Santoro in onda su Raidue giovedì 30 aprile. Ne discuteranno i giornalisti Federico Rampini, Nicola Porro, Massimo Riva e l’imprenditrice Luisa Todini.

fulgy f., torino Commentatore certificato 30.04.09 18:03| 
 |
Rispondi al commento

http://www.humblelibertarian.com/2009/04/first-100-days-list-of-100-of-obamas.html

I Primo cento giorni di Obama:

le prime 100 bugie gaffe ed abusi di libera'.

100 Blunders in 100 Days:

1. Promising to "publish all non-emergency legislation to the website for five days... before the President signs it," then breaking that promise over and over again.

2. Despite promising to keep lobbyists out of his administration, Obama has broken his word again and again (making 17 exceptions to this promise in his first two weeks).

3. Obama promised to eliminate income taxation for seniors making less than $50,000 a year. He has broken this promise despite numerous opportunities to keep it, including the economic stimulus package and his administration's first budget proposal.

4. The President also boasted during his campaign that "During 2009 and 2010, existing businesses will receive a $3,000 refundable tax credit for each additional full-time employee hired," and has failed to keep his word.

5. Obama made it part of his agenda to "allow withdrawals of 15% up to $10,000 from retirement accounts without penalty (although subject to the normal taxes). This would apply to withdrawals in 2008 (including retroactively) and 2009," but didn't include this measure in the stimulus package or his budget proposal.

6. Obama broke his promise to recognize the Armenian Genocide.

7. Obama did a shameless 180 degree turn on earmarks by sharply criticizing them (and bragging that he would pass legislation without a single one) and then signing a spending bill with literally thousands of them.

8. Obama promised a $4000 tax credit for college tuition, but backpedaled when he signed a much smaller $2,500 college tax credit into law.

9. Obama called presidential "signing statements" (letters of interpretation and recommendations attached to Congressional legislation) unconstitutional... then attached a signing statement of his own to a $410 billion spending bill.

10. Obama promised a

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 30.04.09 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Nasco in Veneto da genitori mantovani.
Fin dall'infanzia ho parlato il dialetto mantovano,mi sono cibato di agnoli e tortelli di zucca,ho assorbito la cultura popolare mantovana,molto vicina all'emiliana.

L'esistenza di qualche MANTOVANO DOC stravagante ,vi assicuro fa parte del popolo mantovano.
La pianura uniforme e noiosa, a volte genera spiriti bizzarri,ma dotati di una loro particolare umanita'.
Perdonatelo,perche' non sa quello che fa...
MANTUA ME GENUIT...

MARTINO LUTERO Commentatore certificato 30.04.09 17:56| 
 |
Rispondi al commento

http://www.byoblu.com/post/2009/04/30/Le-verita-crollate.aspx

30 aprile 2009 - 17.00

Le verità crollate

il racconto dei testimoni (video)

Il 9 aprile il blog titolava I morti che non vi dicono. -----> http://www.byoblu.com/post/2009/04/09/I-morti-che-non-vi-dicono.aspx

Decine, forse centinaia di persone che non dovevano essere lì. Molti i clandestini. Solo due settimane prima erano stati sgomberati molti locali abitati da bulgari e romeni, che si erano trovati sistemazioni differenti. Nessuno aveva voglia di dirlo, ma molti lo sapevano. Molti di più quelli che non te lo avrebbero mai detto davanti a una telecamera. Come un vigile del fuoco di Pescara, che ha prestato servizio a L'Aquila nei primi giorni dopo il terremoto.

A distanza di tre settimane qualcuno inizia a sbilanciarsi. E' nientemento che il Procuratore capo della Repubblica al Tribunale dell'Aquila, Alfredo Rossini. Gli chiedono se sotto, negli scantinati del centro storico, possano trovarsi i corpi di clandestini, assenti dalle liste ufficiali degli scomparsi. E lui risponde: «Purtroppo tutto è possibile. Succederà sicuramente, chissà tra quanto tempo! Potrà accadere che scoperchiando delle situazioni si troveranno salme di persone che da anni di trovano sotto terra. Purtroppo i soccorritori fanno il possibile, ma i miracoli li fa solo Dio».

Il 12 aprile il blog titolava I prossimi a morire. ------> http://www.byoblu.com/post/2009/04/12/I-morti-che-non-vi-diranno.aspx

Ovvero, tutti quelli che avevano respirato l'amianto contenuto nei tetti e finito in dispersione nell'aria. Non si muore subito, ma una sola fibra di amianto può bastare per condannarti a morte dopo venti o trent'anni. L'hanno sbriciolato a lungo, con le loro macchine tritatutto. Disperdendolo nell'aria, dove resta in sospensione per giorni e giorni. Poi qualcuno, probabilmente qualche navigatore di internet - sono più furbi -, gli ha fatto segno di no con la manina.

(continua nei sottocommenti ed al link)


@ IL CASTAIOLO DI LENIN DI PIETRO

notte Pietroooooo.....
ma possibile che non puoi far nulla per Manuela ???
con tutte le "conoscenze" ....a "destra" ..e a "sinistra" da parte di mamma !!!!!
...mi sembra che conosci pure " il Clinton " !!???
...mandagli una e-mail o un fax !!!
--------------------------------------------------------

COGLIONE DI UN LENIN QUESTO E' UN TUO SOTTOCOMMENTO! ALTRO CHE CASALINGA DI VOGHERA!!!
QUESTA E' L'ITALIA CHE E' E CHE VORRESTI RIMANESSE......UN PORCILE!!!!!!!

CONOSCENZE E VOTI DI SCAMBIO!
CONOSCENZE E VOTI DI SCAMBIO!
CONOSCENZE E VOTI DI SCAMBIO!
CONOSCENZE E VOTI DI SCAMBIO!
CONOSCENZE E VOTI DI SCAMBIO!
CONOSCENZE E VOTI DI SCAMBIO!

VERGOGNATI E VAFFANCULO TU E TUTTI I POLITICI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


Katya ,, non puo piovere per sempre Commentatore certificato 30.04.09 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

c'è uno stronzo legaiolo de MANTOVA in giro ....
se gli metti un sottocommento è meglio farsi un
"backup"....perchè svanisce come un "gost " !!!!

MANTOVANO D.O.C. (D.ementi O.ttusi C.oglioni )
TIè sta bella poesia-canzone....

Fame e macerie sotto i mortai
Come l'acciaio resiste la città

Strade di Stalingrado di sangue siete lastricate
Ride una donna di granito su mille barricate

Sulla sua strada gelata la croce uncinata lo sa
D'ora in poi troverà Stalingrado in ogni città

l'orchestra fa ballare gli ufficiali nei caffè
l'inverno mette il gelo nelle ossa

ma dentro le prigioni l'aria brucia come se
cantasse il coro dell'armata rossa

la radio al buio e sette operai
sette bicchieri che brindano a Lenin

e Stalingrado arriva nella cascina e nel fienile
vola un berretto un uomo ride e prepara il suo fucile

Sulla sua strada gelata la croce uncinata lo sa
d'ora in poi troverà Stalingrado in ogni città...

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 30.04.09 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma chi cavolo è KATIA?

... mannaggia sto PISTOLA se deve fa così....!

Ludovica Santarelli ( badwoman), Roma Commentatore certificato 30.04.09 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://iltafano.typepad.com/il_tafano/2009/04/attenzione-mancano-431-ore-allagibilità-del-75-delle-case-dellaquila.html

Attenzione!!! mancano 431 ore all'agibilità del 75% delle case dell'Aquila!

VENTO DEL POPOLO

Ancora voglion macchiare
la mia patria di sangue operaio
quelli che parlan di libertà
ed hanno le mani nere.
Quelli che voglion dividere
la madre dai propri figli
e voglion ricostruire
la croce portata da Cristo.

Voglion nascondere l'infamia
che hanno addosso da secoli,
però il colore di assassini
non lo cancelleranno dalla faccia.
E già son stati a migliaia
quelli che hanno dato il sangue
e in torrenti impetuosi
hanno moltiplicato i pani.

Adesso voglio vivere
insieme a mio figlio e mio fratello
la primavera che tutti
costruiamo giorno per giorno.
Non mi spaventano le minacce,
padroni della miseria:
la stella della speranza
continuerà ad esser nostra.

I venti del popolo mi chiamano,
i venti del popolo mi spingono,
mi strappano il cuore a pezzi,
si avventano alla mia gola.
Così canterà il poeta
quando la morte mi porterà
per i sentieri del popolo
da adesso, e per sempre.
(Victor Jara)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Ehi, Maria Goretti!
Come vá la gelateria?
Ha pagato il grullaccio del march...?
Occhio!

Adrian von Bubenberg
===============================================

aoh, a Bernardi'...ma che cazzo de figura me fai fa'...ma ancora nun lai pagato er gelato dell'artra vorta?..................

Er grillaccio der Marchese sempre zompa Commentatore certificato 30.04.09 17:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon Primo Maggio a tutti

meri c Commentatore certificato 30.04.09 17:38| 
 |
Rispondi al commento

http://alessandrotauro.blogspot.com/2009/04/veronica-lario-le-veline-e-la-censura.html

giovedì 30 aprile 2009

Veronica Lario, le veline e la censura delle bugie del premier sui fondi per l'Abruzzo

Utile inconsapevole. E' questo il ruolo che in questi giorni, inconsciamente, ha ricoperto la signora Veronica Lario in Berlusconi. Perlomeno sull'utilità che ha fornito a suo marito non si discute. Sull'inconsapevolezza invece non ci giurerei.

La questione dei "candidati-immagine-strappa-voti-e-senza-competenze" è un problema reale in questo paese dove la politica sta lasciando posto al marketing, ed è pericoloso anche il solo sottovalutare una questione di questo tipo.
Ma non è questo il nodo chiave su cui si è concentrata l'attenzione dei media italiani nelle ultime 48 ore. Un problema delle candidature (per di più generato a partire da semplici indiscrezioni giornalistiche) si è trasformato in una bega prettamente familiare di Casa Berlusconi. Vinta 10 a zero dal premier, con la presentazione delle liste definitive prive delle cosiddette veline (esclusa la candidata Matera) che distruggono l'intero "impianto accusatorio".
Perché questa è la versione vincitrice che emergerà nelle prossime ore, in una sorta di prosecuzione del tormentone: Berlusconi ha smentito la moglie e "la stampa di sinistra". Con buona pace di Repubblica che si starà godendo il picco di copie vendute e starà pensando all'ultimo favore fatto al caro premier.

E in tutto questo finto-tormentone, in cui il protagonista della maggioranza è Berlusconi e il suo avversario di opposizione è sempre lui (o al più sua moglie), l'attenzione devia sulla gossipolitica, lasciando in ombra altre questioni, che forse in un paese con un migliore senso delle priorità avrebbero meritato più attenzione e coinvolgimento popolare.
Perché questo è il più grosso favore fatto al nostro capo di governo.

(continua nei sottocommenti)


@ Donna Cattiva

E poi mi chiedono perchè ti voglio bene!
:))

http://www.youtube.com/watch?v=F4OXrmxDp44


Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 17:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.arcoiris.tv/modules.php?name=Lettere&op=esteso&id=6141

30/04/2009

Se mi estorci non ti denuncio [di Saverio Tommasi]

Alle due di questa notte, alla commissione Giustizia e Affari costituzionali della Camera, è stato deciso di far decadere l'obbligo, per l'imprenditore titolare di appalti pubblici, di denunciare eventuali tentativi di estorsione, pena la perdita dell'appalto e l'interdizione dalle gare per tre anni.
La norma, a causa di un'opposizione all'interno della stessa maggioranza, è passata grazie al fatto che PD e IDV, al momento della votazione, se ne erano andati, dicono loro, "per protesta". Se fossero rimasti, la maggioranza, divisa al suo interno, non avrebbe avuto i numeri sufficienti per fare passare la norma oggi in votazione.

Su Repubblica.it questa è attualmente la dodicesima notizia (escludendo i gossip a lato, altrimenti sarebbe la trentaduesima), su Ansa. it e Adnkronos.it non c'è. Su Corriere.it neanche. Su Arcoiris.tv sì, la state leggendo in questo momento. Viva l'informazione libera.
Saverio Tommasi

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 17:21| 
 |
Rispondi al commento

A volte non vi capisco

Vi siete battuti per il libero trombaggio, per lo scopamento libero, basta che hai il preservativo; e basta che hai il preservativo tutto si può fare, ed il preservativo risolve tutti i problemi: l'aids, la mucca pazza ed anche il porco scimunito; "su su sbattiamoci, tanto per conoscerci", e poi ve la prendete, fate tutta una manfrina, perchè berlusconi e le troie che lo circondano si comportano di conseguenza.
Non volete che altri sbircino nelle vostre camere da letto, ma vi piace sbirciare molto volentieri in quelle degli altri, mi pare.:)))
Siete per la libera scelta delle donne, e poi vi incazzate se molte donne preferiscono il pisellino del nano.:)))

sancho . Commentatore certificato 30.04.09 17:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

continua per KATIA la rincoglionita !!!!

...qui si tratta di casalinghe di Lucca , magari
addestrate a rompere il cazzo a qualcuno "scomodo"

....COALIZZARSI PER ABBATTERE UN POTERE OPPRIMENTE
E' SEMPRE LECITO....

RI-PEZZO DI MERDA RIFATTA....

SE PER SCACCIARE LA MERDA AVREMO BISOGNO DI GUANTI DI "PELLE DI TOPO DI FOGNA" ....
SARA' FATTO !!!

L'ALTRA STRADA ...RIMANE LO STESSO COMPORTAMENTO
DELLA MAFIA, CAMORRA,o'NDRANGHETA!

non dirmi che preferisci QUELLO ????
...non sarebbe da "VOI"...ripudiate la "lotta armata " !!!!

coglioni!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 30.04.09 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROMA - "Scusate perchè non sono riuscito a portare le veline". Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, aprendo il suo intervento alla convention di Coldiretti, ironizza
----------------

Bhe il porko perde il pelo ma non i vizietti, intanto a milan i leghers festeggiano il federalismo fiscale.

A quando le nuove tasse federali?

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 17:14| 
 |
Rispondi al commento

E' da tanto che non scrivo...cmq penso che questa gente debba dimettersi subito

Anto Coniglio, Pistoia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 17:10| 
 |
Rispondi al commento

http://italiadallestero.info/archives/4921

Scandalo in Italia: congelano i beni di 4 grandi banche per manovre fraudolente
Articolo di Economia salute e ambiente, pubblicato mercoledì 29 aprile 2009 in Argentina.

Sono la nordamericana JP Morgan, la tedesca Deutsche Bank, l’irlandese Depfa Bank e la svizzera UBS. Sono accusate di aver truffato il comune di Milano con contratti e titoli “tossici”. Si teme che anche altre regioni e città siano state colpite.

Uno scandalo finanziario di proporzioni enormi è scoppiato oggi in Italia dopo che la magistratura ha ordinato il sequestro di beni e titoli a quattro grandi banche internazionali per un totale di 460 milioni di euro per manovre con titoli tossici, gli stessi che avvelenano l’attuale crisi globale, nonché i cosiddetti contratti derivati, che hanno provocato danni per più di un centinaio di milioni di euro al comune di Milano. I quattro istituti hanno concesso prestiti “poco raccomandabili” al comune e alla regione Lombardia, baluardi politici del primo ministro Silvio Berlusconi.

Le banche indagate sono la statunitense JP Morgan, la tedesca Deutsche Bank, l’irlandese Depfa Bank e la svizzera UBS. Tutte e quattro sono nel gruppo dei più importanti istituti finanziari mondiali e, naturalmente, si dichiarano innocenti.

Ma dodici dirigenti delle suddette banche e due alti funzionari del comune di Milano nella gestione dei grandi prestiti con buoni trentennali, sono stati indagati dal pm Alfredo Robledo. Le banche avrebbero agito come consiglieri del comune per la ristrutturazione del debito di 1.700 milioni di euro.

Il caso milanese è la punta di un iceberg gigantesco. Gli enti pubblici locali, provinciali e regionali italiani hanno sottoscritto molti prestiti che ora sono nel mirino della magistratura di tutto il paese, per finanziare i propri debiti.

Le banche che adesso sono sul filo del rasoio hanno ottenuto, secondo i magistrati, succulenti profitti

(continua al link)


@ KATIA la rimbambita ....che prega per una sovranità di un popolo ottuso e bigotto !!!

1. le condizioni sociali delle persone è l'argomento più importante al di sopra delle parti

KOGLIONA AL CUBO !!!!

quando si perde un lavoro
quando si rischia il mancato sostentamento

non ci sono CAPRE DEL CAZZO SOVRANE CHE TENGANO
....LA GENTE COMUNE PER FAME ....IMPICCHEREBBERO
LE STRONZE COME TE !!!

fra laltro aiutarsi fra di noi ...è una VERA FORZA ....CONTRO IL BECERUME QUALUNQUISTA e LE COLLUSIONI MAFIOSE....

CHI LO POTREBBE SAPERE SE LE PERSONE CHE PROCURANO GUAI SONO LE STESSE CHE SCASSANO IL CAZZO , QUI SUL BLOG ????

specialmente quando parliamo di sorprusi ad hoc
esercitati da GUARDIE INFAMI , E GIUDICI COMPRATI
DA UN POTERE CORROTTO ....CON LA COMPLICITA' DELLA
SOLITA ROTTOINCULO DI TURNO DELLA CASALINGA...I

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 30.04.09 17:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO DEI MERIDIONALI NON MI FIDO: BASTA LEGGERE I GIORNALI (CRONACA) O VEDERE FRA LA POPOLAZIONE CARCERARIA CHE RAZZA DI COGNOMI CI SONO FRA I DETENUTI!


DETENUTI LEGHISTI ZERO ASSOLUTO!
MANTOVANO D.O.C.
*******************************

vero, infatti la segretaria della lega nord beccata con 8 chili di coca nel portabagagli è detenuta a lugano, mica in italia...

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Maddalena Calia, Avvocato, candidata per la circoscrizione Isole per il P(opolo)D(ei)L(azzaroni).

Si è piu' volte scagliata contro l'abrograzione delle tariffe minime,contro gli avvocati che prestano gratuitamente il proprio servizio, dicendo che un avvocato non deve prestare servizio nei confronti di "pezzenti" e "straccioni", ma deve farlo soltanto se puo' trarne profitto.


E questa sarebbe la rivoluzione liberale dichiarata da Berlusconi?

A me sembra il partito delle corporazioni medioevali.
Infatti, cosa ha liberalizzato Berlusconi?
Ah già, se si mette a liberalizzare perderebbe i voti del suo blocco sociale "liberale":=)

Alessio A. Commentatore certificato 30.04.09 17:02| 
 |
Rispondi al commento

D'alema finto di sinistra, è il primo alleato di Berluscoglioni.

Aiutate a crescere questo blog contro l'informazione finta della tv!

http://davidecontrogolia.splinder.com/

Davide T., Pavia Commentatore certificato 30.04.09 16:58| 
 |
Rispondi al commento

http://gisa.splinder.com/post/20437554/Papi+Silvio+Chulo

giovedì, 30 aprile 2009

Altra replica del telenovelistico canovaccio allestito dalla Family Berlusconi Productions, che, tramite la solita voce afona di donna Veronica, ripropone tutti gli stilemi del caso e lo stranoto almanacco di luoghi comuni.

Tra i mattatori della nuova puntata della disamistade coniugale arcorese figurano, oltre ai "signori" Berlusconi, anche la pargola Noemi Letizia ( figlia putativa di Silvio e dell'ex autista di Craxi...anzi no, quello è morto, a dire di Bobo * ), ----> http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politica/200904articoli/43304girata.asp
la frotta di patonze di turno assoldate dal ducetto da operetta e l'orda di barbari malvestiti e maleodoranti -----> http://www.repubblica.it/2009/04/sezioni/politica/elezioni-2009-1/reazioni-veline/reazioni-veline.html che girano nel Parlamento, che poi sarebbero, papale papale, Capezzone, Cicchitto, Adornato, Bondi, Bonaiuti, ecc.ecc. (appropò..alla comitiva gremita sogna tanto di aggregarsi il buon Umilio Fido - che di abbondantemente puzzolente ha la linguetta ballerina - come si può leggere qui ) -----> http://www.ecodisardegna.com/europee-emilio-fede-candidatobrnel-collegio-sicilia---sardegna.htm
Nel mescolio coatto di editoriali e di veline sull'annoso caso gossiparo dell'anno, il premio di miglior articolo di gazzetteria va al becchino di casa Berlusconi, aka Littorio Feltri, che proprio oggi ha deliziato i suoi tre lettori con una foto ---> http://www.libero-news.it/articles/view/540414
d'antan del 1980 immortalante una Veronica desnuda e con un elegante monito alla povera signora pluri-ungulata: "Veronica, vuoi i soldi? Chiedi il divorzio e non rompere li cojoni!".
Touchè. E standing ovation per Diliberto.

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Buonpomeriggio, oggi vi presento una DONNA!

ANSA) - MILANO, 30 APR - Soddisfazione di Clementina Forleo dopo aver appreso che il Tar del Lazio ha accolto il suo ricorso contro il trasferimento d'ufficio. 'Sono commossa, la giustizia ha trionfato', le sue prime parole. La Forleo era stata trasferita da Milano per incompatibilita' ambientale. Il giudice, che si trovava a Cremona, ha inoltre osservato che il provvedimento e' immediatamente esecutivo. E ha ripetuto di essere 'contenta' e 'molto commossa' per l'esito del suo ricorso.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 16:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

“LO SCIAMANO” ha tirato fuori dal suo cilindro un altro “MINISTRO COCCODE’?”.

Nella metastasi del “GOVERNO IMMAGINE” Italiano, si allunga la lista dei “MINISTRI COCCODE’”, dalle indubbie lunghe cosce, la nuova ministra non è neppure delle peggiori, essendo dotata di un buon spirito combattivo e in grado di mettere in ombra lo “SQUALLIDO CODAZZO” dei vari portavoce, quali Cappezzone, Buonaiuti, Ghedini, Gasparri in grado di utilizzare solo “DUE NEURONI DEI TRE NEURONI” che madre natura gli ha messo a disposizione e ripetere all’unisono gli ordini impartiti dal “ONNIPOTENTE SIGNORE E PADRONE” dei “CONSIGLI PER L’ACQUISTO”.

“MA MAI E POI MAI, I VECCHI CUMENDA ZOZZONI, SI’ SAREBBERO SOGNATI DI FARE PARTECIPARE AI LORO AFFARI, LE METRESSE DEI LORO BORDELLI. UNA COSA È IL LETTO, UN’ALTRA COSA SONO I DENE’.”

“QUALE SARA’ IL PROSSIMO “CONSIGLI PER L’ACQUISTO”, DELLO SCIAMANO, PER VENDERCI IL SUO MINESTRONE RANCIDO?”

Paolo R. Commentatore certificato 30.04.09 16:55| 
 |
Rispondi al commento

In questi giorni, dopo le "vulcaniche" dichiarazioni dell'ex attricetta che ha sposato il grande imprenditore, non si parla d'altro. Le candidate veline.
Partendo dal presupposto che la storia di Veronica (in arte Lario) e il cavaliere mascarato sembra il classico clichè da commedia sexy all'italiana degli anni 70 (remember Bombolo?) dove il cummenda (grazie Camilleri e Lodato per il ricordo) alla Camillo Zampetti (Guido Nicheli R.I.P.) era la soluzione di tutti i problemi, sbavava dietro le giovani e belle ragazze mentre la moglie lo cornificava (Cacciari ci sei?), tutto questo distrae l'opinione pubblica, guidata amorevolmente da tutti i media, dai veri candidati che mi preoccupano.
L'indimenticabile Mastella, che se viene eletto nonostante (o grazie) le preferenze, sarebbe davvero assurdo (ma confido nella stupidità degli italiani che, come per tutti gli uomini non ha limiti diceva Einstein) è il primo che mi viene in mente.
Ne riporto altri che sono allarmanti, sempre se vengono eletti, visto che ci sono le preferenze:
- Antonio Strano: lui sì che ha saltato un giro, altro che i partiti di sinistra. E' quel senatore di A.N. che si ingozzò di mortadella quando cascò il Governo Prodi. Indagato insieme a Umberto Scapagnini per il crac di Catania.
- Vito Bonsignore: condannato a 2 anni di carcere per tentata corruzione nell'appalto per l'ospedale di Asti.
- Aldo Patriciello: imputato in udienza preliminare a Isernia per violazioni delle leggi ambientali nel processo Piedi d'argilla.
- Lucio Barani: assiduo frequentatore di Hammamet sulla lapide del morto latitante Craxi.

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 16:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VELINEEE

*************

NORD EST

Michaela Biancofiore

Laura Calò

Maria Gabriella De Maria

Elisabetta Gardini

Fiorella Rigon

Amalia Sartori della Lia

**

NORD OVEST

Cristiana Muscardini

Valentina Aprea

Elena Centemero

Maristella Cipriani

Lara Comi

Roberta Della Vecchia

Isabella De Martini detta Susy

Laura Ravetto

Licia Ronzulli

Iva Zanicchi

**

CENTRO

Roberta Angelilli

Alessandra Calcagno

Barbara Mannucci

Maria Rosaria Rossi


**

SUD

Barbara Matera

Erminia Mazzoni

Paola Pelino

Giovanna Petrenga

Luciana Scalzi

Maria Elena Stasi.


**

ISOLE

Maddalena Calia

Francesca Masci

Ludovica Santarelli ( badwoman), Roma Commentatore certificato 30.04.09 16:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.ilponente.com/index.php?p=8100

Albenga: sindaco e amministratori in pattuglia con le Forze dell’ordine
APRILE 30, 2009

Il Comune di Albenga sta impostando un’apposita delibera per formalizzare il “pattugliamento” di Sindaco e Assessori al fianco delle Forze dell’Ordine nelle ore notture.Spiega il Sindaco Tabbò: “In primis spetta agli Amministratori vivere e comprendere come la Città di Albenga si trasforma nelle ore notturne. In questi anni ciò è stato fatto ed in questo particolare momento la presenza deve essere ancora più costante. Con questo non si vuole di certo intralciare il prezioso lavoro delle Forze dell’Ordine né tanto meno confondersi con chi ha competenze e qualifiche assolutamente indispensabili per garantire l’ordine pubblico. Serve invece vivere e trascorrere del tempo in città anche la notte, per potersi confrontare sul posto con gli Agenti, capire anche le loro difficoltà e poter procedere poi a livello istituzionale nel modo migliore e più consapevole”.

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 16:47| 
 |
Rispondi al commento

FIAT: VERSO ACCORDO, CHRYSLER CHIEDE BANCAROTTA

chiede bancarotta?

se si mischia con la fiat, non ha bisogno di chiedere, è di serie!

m m (mandi) Commentatore certificato 30.04.09 16:43| 
 |
Rispondi al commento

C'E' UN FORTE ALLARME LAVORO IN ITALIA. MA NESSUNO SI DEGNA DI RIPORTARE I VERI DATI SULLA DISOCCUPAZIONE. GLI UFFICI DEL LAVORO SONO PRATICAMENTE INUTILI OLTRE CHE INEFFICIENTI. SERVONO SOLO A FAR LAVORARE GLI IMPIEGATI MA NON CERTO AL "COLLOCAMENTO" DEI DISOCCUPATI (ORA HO CAPITO PERCHE' NON SI CHIAMANO PIU' COME UNA VOLTA). HANNO PAURA A DIRTI CHE IL LAVORO NON C'E' E CHE L'UFFICIO DEL LAVORO NON SERVE A UN BEL NIENTE. OGGI SE VUOI IL LAVORO DEVI RECARTI PRESSO "ALTRI" UFFICI O, AL LIMITE, PRESSO LE AGENZIE DI LAVORO INTERINALE.

marco e Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 16:42| 
 |
Rispondi al commento

http://www.articolo21.info/8393/notizia/regioni-parere-negativo-su-modifica-testo-unico.html

Regioni: parere negativo su modifica testo unico

di redazione* da www.regioni.it ------> http://www.regioni.it/

La Conferenza, delle Regioni ha espresso un parere negativo, adottato a maggioranza, sullo schema di decreto legislativo che modifica ed integra il testo unico in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.
“Il parere negativo – ha spiegato Vasco Errani – non è una posizione politica, ma trae origine da valutazioni strettamente di merito e nasce dal fatto che il decreto proposto oltre ad eccedere i limiti della delega, contiene alcune norme, in particolare l’articolo 2 bis e l’articolo 10 bis - che rischiano di comportare una riduzione dei livelli di tutela della salute e sicurezza dei lavoratori”.
Per quanto riguarda l’articolo 2-bis, sebbene la norma proposta parli di presunzione di conformità alle norme sulla sicurezza del lavoro, non fornisce sufficienti garanzie in materia, infatti il rispetto di tali obblighi non può essere presunto, ma va accertato caso per caso in relazione a tutti gli elementi mediante i quali va condotta la valutazione.Il decreto – aggiunge Errani – crea, fra l’altro, confusione di ruoli e di soggetti in particolare nella importante azione di prevenzione garantita dalla certificazione. Per quanto riguarda l’articolo 10-bis, sebbene le Regioni non abbiano formalmente competenza in materia di ordinamento penale, introduce un sistema di esoneri e limitazioni di responsabilità dei vertici aziendali, toccando quindi il tema della prevenzione nei luoghi di lavoro su cui le Regioni – ha concluso Errani - vantano indiscusse competenze, per cui la norma presenta oggettivi profili di illegittimità per eccesso di delega”

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 16:36| 
 |
Rispondi al commento

beppe è partito per il ponte? Con tutti i casini che sua emittenza ha messo in piedi in questi giorni (che portasse sfiga?) proprio non gli va di aggiornare il blog?!?!?!?!?!????

Anto Di Commentatore certificato 30.04.09 16:35| 
 |
Rispondi al commento

http://bellaciao.org/it/spip.php?article23941

giovedì 30 Aprile 2009 (14h40) :
23-30 aprile 1936 , Sassabaneh (Ogaden) la finta vittoria fascista

Di : antonio camuso
giovedì 30 Aprile 2009

23-30 aprile 1936, la battaglia di Sassabaneh ( Ogaden). Dove i carri armati, i lanciafiamme, gli aerei e i gas dell’esercito fascista non piegarono gli etiopici.

http://www.pugliantagonista.it/osservbalcanibr/Sassabaneh.htm

Il 29 aprile all’alba , dopo giorni di avverse condizioni metereologiche, ( la stagione delle piogge ormai era cominciata), il generale Graziani, potendo contare sull’appoggio dell’aviazione portò l’attacco a Sassabaneh con tre gruppi di armata sul fronte dell’Ogaden abissino.

L’intenzione era quella, finalmente, di sfondare la tenace resistenza etiopica che aveva impedito al “ figlio del generale Diaz” di cogliere gli allori della gloria sul fronte Sud, così come gia avevano fatto , al Nord, i generali Pizio Biroli, Vaccarisi e Dall’Ora che, sotto il comando di Badoglio, stavano marciando vittoriosi su Addis Adeba, abbandonata dal Negus

Graziani ce l’aveva messa tutta contro gli etiopici di Ras Nasibù:una divisione libica,gli uomini del genio, carri armati, artiglieria, battaglioni arabi e somali, milizia forestale, carabinieri autocarrati, carri veloci e d’assalto, decine e decine di bombardieri leggeri e pesanti ed infine anche la riserva, la 221 legione Camicie Nere ( italiani all’estero) e un battaglione di studenti universitari fascisti.

Una potenza di fuoco e tecnologica supportata da una logistica all’epoca moderna che avrebbe dovuto annientare e disperdere il nemico al primo urto e invece… gli abissini resistettero nonostante che ormai nel resto del paese vi fosse la rotta generale. In quegli ultimi giorni della campagna di Abissinia, quelle poche migliaia di “selvaggi”, nell’Ogaden non si fecero intimidire dalla potenza tecnologica dell’invasore e dai primi di aprile , nascosti nella boscaglia,

(continua al link)


PDL MAFIA VS PDL-L CAMORRA.

Il mafioso tremintI aveva propagandato menzogne sostenendo ilmiglioramento delle condizioni econmiche, i Telegiornalai hanno diffuso i dati statistici (senza avvisare che le cose stanno peggiorando):

1) l'inflazione aumenta;

2) la disoccupazione aumenta.

Va tutto bene gente, continuiamo così!

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 30.04.09 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, tu uccidi un uomo morto!

Necros & C. 30.04.09 16:28| 
 |
Rispondi al commento

E' su facebook e trovo questo commento fenomenale!

Se due più due fa quattro... direi che lo è. Tutta sta storia mi ricorda tanto "Sissignore" con Ugo Tognazzi :) Direi questo a Noemi Letizia: à bella, invece di sognare di fare la velina e ringraziare per il collier, ora che hai 18 anni, fatti fare un bel test del DNA e fallo fare a Papi: c'è un sesto del suo multimilionario patrimonio che ti aspetta, fra qualche anno!

Anto Di Commentatore certificato 30.04.09 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Caduto il vecchio ponte di Piacenza,
oggi alla bouvette del Parlamento
hanno aggiunto i quattro salti in barella.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 16:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'alemA è un camorrista.

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 30.04.09 16:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UE'!!

******************************


♪ ♪ Taaa.. Tataratataaa… ♪

Taaa…tatataratataaaaaa. ♪ ♪

♪ ♪ Taa..tataratatà.tataratatà..tataratatàaaaaa!

UE’! ♪!

Io mi chiamo totò bassulino sto a palazzo marino dal 93
Tutto u jiurno co ladri cialtroni puttane e papponi soloni e lacchè!
Ai coglioni che mi danno u voto
Gli prometto che sono un brav’uomo
Poi invece jo metto di dietro e ringrazio dipietro che mi è siempre devoto…

Io mi chiamo totò bassulino me pappo o bottino e mangio pè trè..
E gli amici che mi sono vicino son tutti felici di arricchirsi cu’mmè…
Co a munnezza c’ho fatto a carriera
Trasformandola in una miniera
Da dividere coi camurristi e poi co i fascisti giustizialisti!

Io mi chiamo totò bassulino e son malandrino mi chiamano il re…
Nonostante non sono pulito io resto impunito e sapete perché?..
Ho un amico fedele e sincero
Che mi guarda le spalle davvero…
Sempre pronto a trovare una scusa e poi sul più bello mi da la fiducia


UE'!

Ludovica Santarelli ( badwoman), Roma Commentatore certificato 30.04.09 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'uomo sulla terra e' la piu' grande sciagura che sia mai capitata nella storia dell'universo

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 30.04.09 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.reset-italia.net/2009/04/30/il-sindacato-dei-marittimi-sdm-chiede-un-risarcimento-per-lequipaggio-della-jolly-smeraldo/

Il sindacato dei marittimi (SDM) chiede un risarcimento per l’equipaggio della “Jolly Smeraldo”

di Oceanus
30 aprile 2009

Dopo i continui attacchi dei pirati contro le navi italiane e dopo alcune dichiarazioni ritenute avventate, il sindacato dei marittimi (SDM), in un suo comunicato, ha chiesto un risarcimento per i marittimi della “Jolly Smeraldo”, che tra la giornata di ieri e quella di oggi sono stati attaccati per ben tre volte dai pirati somali.

Comunicato pubblicato il 30/04/2009 nel sito web del SDM: -------> http://www.sindacatomarittimi.eu/news.asp?ID=436&titolo=Pirateria:%20l'armatore%20Messina%20risarcirà%20i%20suoi%20lavoratori!

Ormai è chiaro a tutti, le dichiarazioni fatte dall’armatore genovese hanno avuto risposta dai pirati, e speriamo che ora si segua la via del silenzio da parte di certe persone, poiché si mette a rischio il marittimo prima della nave.

Siamo sicuri che ora l’armatore genovese, darà un risarcimento ai nostri colleghi degno delle migliori contrattazioni adottate da altri paesi. Siamo certi che l’armatore genovese che alla firma del rinnovo contrattuale con CGIL CISL e UIL non volle trattare le eventuali indennità rischio pirateria e risarcimenti per attacchi, ora senza aspettare la firma di un nuovo contratto darà a questi colleghi quanto giustamento loro dovuto.

Gli pagherà giustamente 3 risarcimenti per subito attacco con arma da fuoco, più il doppio della paga per il rischio pirateria che quella linea comporta. SIAMO SICURI lo farà, senza aspettare altro tempo e senza nascondersi dietro una contrattazione e normativa assente, ricordanto che la firma dell’attuale contratto per Confitarma è stata posta proprio da questo armatore.

Ricordiamo che il datore di lavoro non deve MAI mettere in pericolo la vita dei suoi dipendenti,

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Tamiflu :nome commerciale dell'Oseltamivir farmaco antivirale per il trattamento dell'influenza A e B , è un inibitore della neuraminidasi la quale è una glicoproteina.Inibendo questa proteina si blocca il rilascio di nuove particelle virali che si sprigionano dalle cellule infettate.
I farmaci come il Tamiflu riducono di 1/3 la durata dell'influenza non complicata .Per la riuscita del trattamento la terapia deve essere iniziata il più presto possibile e comunque entro 2 giorni dalla insorgenza dei sintomi.
Sintetizzato leggendo qua e là.

Alina F., Varese Commentatore certificato 30.04.09 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Sentite un po' l'acido una volta cosa sapeva creare....

http://www.youtube.com/watch?v=WN7mdpRUTsA&feature=PlayList&p=6D402A3A682F6D20&playnext=1&playnext_from=PL&index=2

Ora....

Cambia spacciatore!

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA CHE CAZZO SUCCEDE STASERA NON VA IN ONDA ANNOZERO QUALCUNO NE SA QUALCOSA???

aniello r., milano Commentatore certificato 30.04.09 16:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Corrado Guzzanti, poi Travaglio ed infine molti altri hanno a suo tempo sostenuto che la sinistra, tutta da bertinotti ( ricordate ? ) a Veltroni, ha aiutato in tutti i modi berluscone, in tutti i modi.
Sarà scema davvero oppure non era già più sinistra?

cesare beccaria Commentatore certificato 30.04.09 16:02| 
 |
Rispondi al commento

mariluuu barbera, arzano napoli

...nella tua lista hai omesso la puglia...

anche noi viviamo perennemente nel medioevo....

siamo in piena campagna elettorale...

voti di scambio..buoni benzina...abboffate nei ristoranti...promesse ....promesse.....in pratica un reciproco prendersi per il culo.....

non importa chi "spenderà" di più per la campagna elettorale....e quale ritorno ne trarrà......ma è certo che siamo ...delle zoccole sempre a gambe aperte.....la politica ..si nutre di questo.....

il virus...endemico di cui siamo ormai fieri e storici portatori sani si chiama : raccomandazione.....

quando siamo chiamati ad esprimere il voto...non vediamo l'opportunità offertaci per mutare le dinamiche correnti...ma un egoistico gesto onde pezzenteggiare un personale "favore"....

confido nella nuova generazione....purchè ne abbia le palle !!

ed in generale... come mi è d'uopo e costumanza:

un caffè..un sigaro (garibaldi)...e..abbiate rispetto per le fanciulle del blog....
non si perda la "galanteria" di cui l'italianità ha dato esempio nel mondo....zampognari !!

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 30.04.09 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non vorrei dimenticaste che dalema ha svenduto la telecom ai capitani coraggiosi,non presentandosi all'assemblea dei soci che doveva decidere se allearsi con telecom tedesca o essere venduta caricandola di debiti ai capitani coraggiosi.
telecom 2001 110mila dipendenti telecom ora 30000 con 5000 esuberi.
vorrei ricordare inoltre che consorte dice di aver preso 50 milioni di € per consulenze nell'affare telecom ,immaginate un pò quanto può aver incassato dalema per quel favore!!

gino c., modenacolo Commentatore certificato 30.04.09 15:58| 
 |
Rispondi al commento

TAMIFLU(Roche)
Il farmaco antivirale ha durata di 5 anni.
38% : crescita del fatturato dell'azienda quest'anno.
Scorte statali(svizzere) :non dichiarate.
Vari governi contattano per nuovi rifornimenti:Roche non dice a quanto ammontano

Alina F., Varese Commentatore certificato 30.04.09 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Il vostro premier
è un pagliaccio, ma il dramma
è che alla fine vince lui».
A questo punto alla signora Berlusconi
non converrebbe divorziare?
«Sarebbe logico e naturale. Che
senso hanno le polemiche a mezzo
stampa sui problemi coniugali? Se
ha tanta rabbia e si sente offesa vada
dagli avvocati».v

cesare beccaria Commentatore certificato 30.04.09 15:55| 
 |
Rispondi al commento


http://cornyn.enews.senate.gov/mail/util.cfm?gpiv=2100038331.1186651.705&gen=1

E' quasi incredibile in Italia ma qui i Senatori scrivono agli americani per informrli ..

Click on the picture or here to watch Senator Cornyn's video on the H1N1 (Swine Flu) Virus

We are all concerned by recent developments regarding the H1N1 virus, commonly known as the swine flu, and particularly the sad news that the first casualty in the United States was a 23-month-old toddler from Mexico who had travelled to Texas with family. Because there is a lot of fear and misinformation out there, I wanted to take a moment to share with you some facts about the H1N1 flu outbreak and how Texans can best protect themselves.

Cases of the H1N1 flu, while predominantly affecting Mexico, have been confirmed in several states, including Texas. H1N1 viruses do not normally infect humans; however, sporadic human infections with swine flu occasionally do occur. The symptoms of this flu are similar to the symptoms of seasonal flu seen each year.

The H1N1 flu is spread through human contact, so washing your hands often and covering your mouth with a tissue when you sneeze or cough can help you stay healthy. Stay home if you are feeling sick, and avoid touching your eyes, nose or mouth. Heed the advice of your local public health officials.

I have talked with Texas Health Commissioner David Lakey, as well as Governor Rick Perry, who informed me that several local school districts along the border and near San Antonio have made the decision to proactively close several schools as a precautionary measure. As of right now, there are just three known severe cases of the H1N1 virus in the state of Texas.

I have also been briefed by Homeland Security Secretary Janet Napolitano on the situation and I remain in close contact with Homeland Security and federal health officials, along with state and local leaders in Texas. I stand ready to assist the Governor, Commissioner Lakey,

continua file

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 30.04.09 15:55| 
 |
Rispondi al commento

dal blog di mario adinolfi
idee
Red Tv: la tv delle idee. E, insomma, in sei mesi questa televisione piccola e satellitare ha fatto strada. Adesso rifacciamo anche la Tribuna Politica alla vecchia maniera, con l'ospite intervistato da un gruppo di giornalisti e peraltro anche in chiaro sul circuito Odeon. Abbiamo preso una serie americana come Studio 60 e la manderemo in onda in esclusiva e in prima serata. Io faccio come sempre l'artigiano delle chiacchiere e dalla chiacchierata più divertente è spuntato questo spot.

http://marioadinolfi.ilcannocchiale.it/post/1947884.html

lalla l. Commentatore certificato 30.04.09 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo fare gossip?:)

E quel cesso di Lapo Elkan?
E' più brutto della morte! drogato, frocio, un concentrato di merda. Solo a guardarlo viene da vomitare, eppure ha molto successo fra le donne italiane oltre che tra i trans.
Allora il problema è la società che è tutta marcia!
C'è una società puttana e marcia che adora la merda. Se tiriamo la catena, rimane ben poco appiccicato alle pareti del cesso!:)

sancho . Commentatore certificato 30.04.09 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GENIUS SECULI!

http://www.youtube.com/watch?v=z8l9vd28M9M&feature=related

III^ parte!

Rino Napoli Doc Commentatore certificato 30.04.09 15:51| 
 |
Rispondi al commento

BISOGNA PROPRIO ESSERE DEI CAPRONI PER APPREZZARE QUELL' ESSERE SGRAZIATO, MALEDUCATO, IGNORANTE, SPOCCHIOSO, FALSO, BURINO, MAFIOSO E PIDUISTA. BROGLIUSCONIANI, SIETE DEGLI EMERITI COGLIONI!!

ivan IV Commentatore certificato 30.04.09 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GENIUS SECULI!

http://www.youtube.com/watch?v=FmowizOksto&feature=related

II^ parte!

Rino Napoli Doc Commentatore certificato 30.04.09 15:50| 
 |
Rispondi al commento

GENIUS SECULI!

http://www.youtube.com/watch?v=_c5gDcc1DV8

I^ PARTE!

Rino Napoli Doc Commentatore certificato 30.04.09 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'angolo del tricolore zozzo


FLAGELLI D'ITALIA

Massì.
In fondo gli italiani sono il vero unico problema di sè stessi.
Se sono riusciti a portare sugli allori e a tenercelo, come "uomo intelligente", una merda umana come D'Alema, un traditore di quella sinistra operaia, tesserata e con le lacrime agli occhi nel guardare in televisione andarsene Berlinguer, vuol davvero dire che ci meritiamo schiere di nani uno dietro l'altro.
Il problema italico è l'assuefazione alla merda.
Se ne accetta l'esistenza, ci si abitua, e dopo un po' se ne ha il BISOGNO di averla.
Sarà perchè, a guardare la cartina fisica d'Europa, l'Italia sembra uno stronzolo che galleggia in mezzo al mediterraneo, con tanti altri piccoli stronzolini sparsi in giro (soprattutto Malta, isola di merda) , insomma noi taliani siamo affezionati agli escrementi, tanto da eleggerli a nostre guide.
Anche nei blog sento dire che in fondo un po di merda bisogna accettarla, e che sarà mai, mica c'è bisogno di scandalizzarsi tanto, un bel "troia" urlato ad una donnna, o un "pedofilo ubriacone" urlato ad un altro, in fondo non è che disturbino troppo, no?
Badiamo alla sostanza, no?
Basta spostare gli stronzoli, in Italia, e sotto ci trovi comunque qualcos'altro, al di fuori di ciò che galleggia: falsi invalidi, raccomandati, predicatori sordomuti ma che si fanno capire benissimo, macellai vegetariani, boiardi col SUV e il sussidio di disoccupazione, bigotti pietosi ma che sgomitano in faccia alle vecchiette basse per saltare la fila per la comunione, vecchi arnesi che scannerebbero la nonna per soldi ma che gongolano nel farsi vedere in giro con la divisa color "limone di Chernobyl" della Protezione Civile, una compilation di varia fauna italica senza un briciolo di voglia di ribellarsi anche alle ingiustizie più elementari.
Si saltano gli steccati come stambecchi, si divide tutto in buoni e cattivi ma poi alla fine semo tutti fratelli.
Lo dice l'inno.
Fratelli d'Italia.
Caino e Abele.
Appunto.

Exidor .. Commentatore certificato 30.04.09 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come disse un certo EINSTEIN:

“Due cose sono infinite:
l'universo e la stupidità degli italiani,
sull'universo però ho ancora qualche dubbio!”

[ALBERT EINSTEIN]

m m (mandi) Commentatore certificato 30.04.09 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma la finiamo con sto papi nonno amico ... è lampante:

quella succhia! come MINIMO

quindi lei si chiama puttanella, lui puttaniere

Callistene B., padova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 15:38| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

881 S&P COMPRATEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE !!!!

Io ho gia' fatto la spesa Bancari Casino' WYNN LVS

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 30.04.09 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Baghdad, 14:59 - 30 aprile 2009

IRAQ: MISSIONE CONCLUSA, TRUPPE GB AMMAINANO UNION JACK

Missione conclusa: le truppe britanniche in Iraq hanno ammainato la Union Jack e si preparano a lasciare il Paese. "Questa giornata segna la fine della missione di combattimento a sostegno del governo iracheno" ha detto il generale di brigata Ton Beckett, "ci rattrista lasciare i nostri amici iracheni, ma lo facciamo sapendo di aver fato il nostro lavoro e di averlo fatto bene. Partiamo a testa alta".

APRILE 2003 - Ministro Straw

Ma le armi di distruzione di massa non sono saltate fuori. Questo non rischia di compromettere la vittoria? «Il fatto che il regime abbia armi di distruzione di massa è fuori di dubbio. Lo sappiamo. Ha usato le armi chimiche e ha un programma per svilupparle. C'è un dossier di 173 pagine del dottor Blix pieno di domande che non hanno ancora avuto risposta. Ma l'Iraq è un paese molto grande e resta da vedere se otterremo le prove materiali». Continuerete a cercare le armi e Saddam Hussein? «Sì, continueremo a interrogare tutti coloro che erano coinvolti nel programma e, naturalmente, continueremo a cercare Saddam Hussein».

------------------------------------------

Mai trovarono le armi chimiche, neanche BinLaden, mai fu detta la verità sull'11/9.

A TESTA ALTA si lasciano alle spalle migliaia di morti, odio e macerie. Come fece qualcuno, morto in questo giorno.

La parte peggiore di questo pianeta.

epe pepe 30.04.09 15:34| 
 |
Rispondi al commento

imperterrita continua la sfiga di DON SILVIO...quest'uomo porta davvero iella...

ANSA) - PIACENZA, 30 APR - L'ondata di piena del Po ha causato il cedimento parziale di un'arcata, forse due, del ponte che collega Piacenza alla sponda lombarda. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. Sembra che diverse auto siano cadute in acqua: almeno 3 i feriti. Lo ha confermato il responsabile della protezione civile dell'Emilia- Romagna. Intanto a Cremona il Po aveva raggiunto stamattina il colmo di piena, invadendo le societa' canottieri rivierasche e provocando danni a strutture ed impianti sportivi.

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 15:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Viviamo nell'era delle SUPERCORPORATIONS Viviana vedrai non tutto e' perso con il Trattato di Lisbona. Ancora non e' finita!

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 30.04.09 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io fossi nei panni del padre di Noemi Letizia a questo punto farei fare a mia figlia il test del DNA.

Dino Colombo Commentatore certificato 30.04.09 15:28| 
 |
Rispondi al commento

18 anni padre... è possibile? ok?................
36 anni nonno... se tanto mi da tanto, 18+18.....
54 anni bisnonno... 18+18+18=54. è matematica....
72 anni trisnonno.. 18+18+18+18=72 o sbaglio???..

AZZ... NOEMI, NON STAI SBAGLIANDO QUALCOSA?... SILVIO POTREBBE ESSERE IL PADRE DEL PADRE DI TUO PADRE...

IN QUEST'ITALIETTA S'E' PERSWO COMPLETAMENTE IL SENSWO DELLE PROPORZIONI... QUELLO CHE PER POCHISSIMI E' RIDICOLO PER MOLTISSIMI E' VANTO...
SCUSATE... VADO A RIGETTARE

roberto brianza

rob m., como Commentatore certificato 30.04.09 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo in zona di breakout se lo S&P supera gli 880 e lo ha gia' fatto ci proiettiamo verso zona 965 il che significa un rally oggi e nei prossimi giorni di almeno 700 punti sul Dow con resistenza Dow 9000.

RALLY HOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO !

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 30.04.09 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Xavier Jacobelli.
Dal tuo articolo (chi volesse vomitare può leggerlo quì http://club.quotidianonet.ilsole24ore.com/misterx/il_caso_veronica_dal_magnifico_cornuto_allipocrisia_al_potere ).
Il punto è, caro Xavier Jacobelli che qui si tratta del premier e non di uno qualunque.
A te non darà fastidio che il presidente del consiglio candidi le sue prostitu.e a me si e parecchio.
Capisco che il cavaliere possa avere comprato anche te, ma che un'altro leccacu.o si sia improvvisamente affacciato nel mondo pseudo giornalistico mi da altrettanto fastidio !
Probabilmente tu ritieni che chi sbaglia anche se cambia vita non abbia più il diritto di parlare, io penso semplicemente che tu possa andare afanculo con la benedizione del nano !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 15:23| 
 |
Rispondi al commento

cirino pomicino non ce l'ha fatta!
resta fuori dalle liste!

chi si vuole unire al mio pianto di sconforto?

m m (mandi) Commentatore certificato 30.04.09 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Grandi imprese, dilaga la cassa integrazione. Calano gli stipendi, sale l'inflazione

-------------------------------------------

ma gli infortuni sul lavoro tengono il passo!

Il peggio deve ancora venire, altro che segni di fine recessione!

sancho . Commentatore certificato 30.04.09 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INTERNET
Attenzione! Attenzione! Attenzione! E' da un bel po' di tempo che stanno provando a bloccare il blog. E' l'unica informazione rimasta libera e questo ovviamente da molto fastidio al potere.
Bisogna cominciare a dare segnali forti perchè il potere capisca che se lo farà si troverà di fronte una contestazione di massa compatta, determinata, rabbiosa, inarrestabile, definitiva.
Stiamo in campana o con le orecchie appizzate come si dice a roma.

Gigi Zurlo Commentatore certificato 30.04.09 15:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Beh se la speranza è l'ultima a morire, in questo caso la speranza di vedere passare a miglior vita un bel po' di personaggi che hanno occupato abusivamente il parlamento è davvero tanta.
MA tutto ciò non basta, perchè si rischia di morire noi nell'attesa.
Beppe, ancora una volta ti invito a campagna elettorale, pubblica l'elenco delle visite programmate nelle città in cui ci sono le liste civiche e, tuo malgrado, parla esplicitamente delle candidature indipendenti dell'Italia dei valori.
é aarrivato il momento di iniziare a mandare a casa un bel po' di gente, a partire dai comuni, dai consigli di quartiere fino ai seggi Europei, dove gli Italioti malfattori politicanti, non fanno altro che mandare vecchi tromboni e trombati a svernare e spartire ciò che rimane della torta.
E' il momento di agire, è il momento di accelerare la spinta.
Ancora non capisco quando diavolo metterai sù una tua TV satellitare che possa accogliere le idee e le proposte della gente, senza il filtro della censura.
Possibile che sul satellite c'è chi cucina, chi predice il futuro leggendo le carte, c'è Vanna Marchi e tu non riesci a fare un canale tematico!?
Non ci credo!
Attendiamo fiduciosi questo evento.
FAresti più ascolti di Fiorello.
Amen

Cosimo Lazzàro 30.04.09 14:59| 
 |
Rispondi al commento

E questo referendum che, se passa, sancisce la dittatura anche formale?

Come si può dire di essere difensori della costituzione e poi battersi per questo referendum, che darà la maggioranza assoluta al primo partito?

Daltronde, come si può sostenere di essere difensori della costituzione italiana, se si è votato per il trattato di Lisbona?


Siamo ormai nel regno dell'assurdo!

sancho . Commentatore certificato 30.04.09 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PARLA LA MAMMINA DI NOEMI: “PREFERISCO NON RILASCIARE DETTAGLI SU COME, DOVE O QUANDO HO CONOSCIUTO IL PREMIER”

...............................

Perchè Signora?...che c'è di male a dire dove, come e quando lo ha conosciuto se nn ha nulla da nascondere?

Capisco che ad altre Signore potrebbe anche fare venire il voltastomaco conoscere un personaggio del genere...ma se a lei che forse ha lo stomaco forte, non fa lo stesso effetto, perchè vuole nascondere come è nata la vs 'bella amicizia' come la chiama lei?

Dino Colombo Commentatore certificato 30.04.09 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi ricordate la vignetta su Repubblica di molti anni addietro di Forattini, dove veniva raffigurato d'alema che "sbianchettava" i nomi della lista Mitrokin ? Per quella vignetta satirica, Forattini fu querelato dal baffino velenoso con pretesa di risarcimento miliardario. Come berlusconi, lo squallido individuo affarista, arrogante e complice del nano, odia la satira.
In altre parti del mondo starebbe in galera già da immemorabile data.

aldo volpe, Bari Commentatore certificato 30.04.09 14:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

http://www.facebook.com/home.php#/group.php?gid=79765146226
se volete iscrivetevi su questo gruppo di facebok. Un gruppo che difende e lotta per la libera informazione. Contro le censure e le manipolazioni giornalistiche :)

Spero aderirete in molti ^_^
ciao :)

Francesco P., Udine Commentatore certificato 30.04.09 14:51| 
 |
Rispondi al commento

E Berlusconi qua e Berlusconi la' e Berlusconi con la napoletana che lo chiama papi (che tristezza) e la moglie di berlusconi su e berlusconi col cappello delle ferrovie giu' e berlusconi con le letteronze...

E basta!

Piu' ne parliamo, nel bene o nel male, piu' voti prende. Non lo capisce ancora nessuno?

e basta 30.04.09 14:50| 
 |
Rispondi al commento

VERONICA
E io veronica la critico eccome!! come si fa a sopportare un uomo come il berlusca. Una donna seria, intelligente da mo' che lo doveva mandare a quel paese. Mi sembra che la precedente moglie di sarkò l'abbia fatto decisamente anche se, a mio parere, tra il berlusca e sarkò il nostro mi sembra molto peggio.

Gigi Zurlo Commentatore certificato 30.04.09 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"URGENTE: L'Europa sta per bloccare Internet
L?Internet che noi conosciamo è a rischio per una proposta di legge che
il Parlamento Europeo voterà a fine aprile. In base alla nuova proposta di
legge, infatti, i provider saranno legalmente autorizzati a limitare il
numero dei siti che tu potrai guardare, e a dirti se ti sarà permesso o
meno di utilizzare particolari servizi. Questa verrà presentata come
?una nuova opzione per il consumatore? all?interno della quale la
gente potrà scegliere. Alle persone verranno offerti dei pacchetti simili
a quelli per la pay-tv all?interno dei quali scegliere, ognuno di essi ti
offrirà un limitato numero di opzioni a cui potrai avere accesso.

Puoi agire, scrivendo ai tuoi europarlamentari, all'indirizzo:

http://www.blackouteurope.eu/lang/it/urgente-sara-votato-dal-parlamento-eur
opeo-a-fine-aprile-2009.html

Anna M. 30.04.09 14:43| 
 |
Rispondi al commento

le liste civiche a 5 stella sembano un surrogato della LEGA NORD...nemmeno un adesione al SUD...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il PAPPA e' un'irresponsabile...consiglia ai clienti delle prostitute di non usare il preservativo e per non averlo usato chiedere il 5% di sconto...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 14:38| 
 |
Rispondi al commento

E pensare che quella caccona di Giordano direttore e servitore di il giornale appena legge nei commenti che c'è qualcuno che manda affanculo berlusca taglia ogni cosa.viva il nuovo duce.

ciro g. Commentatore certificato 30.04.09 14:33| 
 |
Rispondi al commento

LA SFIGA e BERLUSCA
Il Berlusca non solo fa le leggi ad personam, non solo ha nominato ministri a proprio uso e consumo, non solo presenta in europa le solite troniste e veline varie, non solo regala 120000,00 a uno dei comuni più inquisiti d’italia Catania il cui sindaco è suo medico personale, non solo schiamazza Obama al G20 come fosse al mercato, non solo vuole obbligare alle cure forzate chi non lo vuole, non solo vuole governare con i decreti baipassando il parlamento, non solo vuole avere per se tutte le televisioni ma, e forse è la cosa peggiore, è uno che porta tanta tanta tanta sfiga. Da quando lui sta al governo è scoppiata una crisi economica mondiale, il terremoto in abruzzo, grosse alluvioni dappertutto e adesso la peste suina. Cacciatelo via altrimenti quì succede la fine del mondo!!!!

Gigi Zurlo Commentatore certificato 30.04.09 14:32| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

"Certo. Mi vuole bene come una figlia. E anche io, noi tutti gli siamo legati. Come si fa a non volergli bene? È un mito, non sapevo che sarebbe comparso così, dal buio della sala. Ci sono state urla. Ho guardato mia madre, che è sbiancata...(Strano che 'sbianchi' la madre...doveva sbiancare la figlia al limite. n.d.r.)

"Sul fatto che siano amici, nessun dubbio: lo erano e lo sono davvero. Ogni volta che Berlusconi è a Napoli la signora Anna e Noemi vanno a salutarlo all'Hotel Vesuvio".( e perchè il padre di noemi no??? n.d.r.)

E poi gli incontri a Roma nello studio del premier. Incontri privati, incontri in cui Berlusconi si lascia andare... «E io resto ad ascoltarlo. Ed è questo che lui desidera da me», racconta la giovane.

...............................

Ma perchè tutta sta storia mi fa pensare a una certa Monica Lewinsky???

Dino Colombo Commentatore certificato 30.04.09 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La corruzione

il problema è che la corruzione è divenuta la normalità! E non è normalità solo nelle alte sfere, ma in modo capillare fino alla base della società, fino alle realtà più piccole.
Il non corrotto, il meno corruttibile, è visto come il diverso, il possibile nemico, colui da eliminare. l'ostracismo nei confronti del non corrotto è diffuso ovunque.
Il non corrotto finisce per divenire, suo malgrado, un piccolo o grande eroe, e per perdere tutto, anche la vita.
Per un mondo più pulito, occorrerebbe che ciascuno desse una pulita dinnanzi al proprio uscio e dentro la sua casa.
Più che la corruzione nelle istituzioni, fa ancor più danno la corruzione nel mondo dell'economia, nel mondo dei prenditori. Una resurrezione morale passerebbe attraverso la rieducazione di questi pezzi di merda drogati, prima ancora che dei politici.

sancho . Commentatore certificato 30.04.09 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GIOACCHINO VUOTA IL SACCO!!!!!!!!!!
HA CANTATO COME UN USIGNOLO!
è STATO VERAMENTE MITICO!
IL CORAGGIO IN PERSONA!!!!!!!!!!!

SIMONE ., prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 14:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

REFERENDUM

Non nascondo che a me piace il sistema inglese, americano o francese (due partiti che in genere si alternano al governo e all'opposizione).
PERO' IN ITALIA ADESSO NO!!!!!!!
Non si può, prima occorre fare una legge sul conflitto di interessi, CHE FUNZIONI DAVVERO.
In questi paesi democratici che ho citato, nessuno che abbia una televisione (anche locale) o un gruppo editoriale può candidarsi nemmeno a consigliere di quartiere.
Quì una simile legge sarebbe il compimento della dittatura.
Quindi io voterò NO o non andrò a votare al referendum.

PS mi sarebbe cmq piaciuto vederlo accorpato alle europee, se decidevo di astenermi avrei semplicemente rifiutato la scheda del referendum.

Mi dispiace che Bossi consideri gli italiani (leghisti compresi), con la stessa intelligenza sua e di suo figlio e abbia deciso di spendere 400 milioni di euro per questo.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 14:15| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

ULTIMA OSSERVAZIONE

MA MI VIEN DA RIDERE/PIANGERE....NEL DOVER COMMENTARE

COMUNQUE LA DOMANDA È QUESTA:

COSA CAXXO VE NE FREGA DEI CANTIDATI DEL PDL?

SE POTETE/VOLETE RISPONDETE. GRAZIE.

Marco B33 Commentatore certificato 30.04.09 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TEMA INFLUENZA SUINA - SWINE FLU

http://www.msnbc.msn.com/id/21134540/vp/3677250#30483462

VI PREGO IN GINOCCHIO DI ASCOLTARE QUESTO VIDEO.

E DI CERCARE DI CAPIRE QUANTI BUSINESS SI ATTIVERANNO.

GUARDATE SEMPRE NEL "BACKSTAGE"

fine off topic...

Marco B33 Commentatore certificato 30.04.09 14:08| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti,
ho letto, appena sono usciti, i nomi dei candidati del pidielle alle europee, subito dopo mi sono messo alla ricerca di notizie riguardanti queste persone...
ho pensato di scrivere un post, poi ho letto che
non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
così ho preso un cuscino, non volendo disturbare i miei vicini di casa, me lo sono appoggiato sul viso ed ho urlato tutta la mia indignazione, se avessi scritto avrei contravvenuto alle regole qui sopra.
una cosa spero mi sia concessa ...
a tutta questa gente Vaffanculo!!!

massimo

Massimo Renato Mazzi (il_camel), roma Commentatore certificato 30.04.09 14:06| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

MALE ODORANTI E MAL VESTITI, IL MESSAGGIO E CHIAROPENSATE AL LEZZO DEL MAIALE BORGHEZIO, NANO OFFENDILI PURE MA HANNO LA COTENNA E GLI SCIVOLA TUTTO ADDOSSO!

aniello r., milano Commentatore certificato 30.04.09 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ho commesso un errorrino

Il prossimo ministro sara' la "Brambilla"
io ho confuso velina!!!!

Allora ricapitoliamo

Prossmamente Ministro la "brambilla" lo dice TESTA D'Asfalto!

ecco come esultava fede perche la Brambilla non era diventata Ministro

http://www.youtube.com/watch?v=XTT9Wf79paI

ora a tutti gli amici della Brambilla

Voglio la listra delle credenziali della Brambilla che provino che si merita di diventare Ministro!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 30.04.09 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE HAI SENTITO GIOACCHINO GENCHI?

SIMONE ., prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Mini eminenza grigia della sinistra, a lui si debbono le peggiori scelte politiche degli ultimi 20 anni, come la Cia non serve al sistema ne al movimento, il solo scopo è servire i padroni del potere. A lui si devono le peggiori riforme: come il titolo 5° e la separazione dell'arma dall'esercito; ma anche la distruzione del movimento dei lavoratori. Cambiamenti avvenuti senza una soluzione alternativa o di svolgimento della prospettiva di evoluzione. Il grazie per aver riconsegnato il paese in mano alle mafie ed allo psciconano regalandogli il trono imperiale dell'informazione.
Grazie Beppe

dr. bauli 30.04.09 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Febbre suina, gli esperti raccomandano: stare a un metro per evitare il contagio

Per gli esperti della Società italiana di igiene ''la corsa agli antivirali è inutile, l'unica vera arma di difesa sono i comportamenti corretti. A rischio' tosse, starnuti e contatti stretti soprattutto in luoghi affollati come mezzi di trasporto, stazioni, aeroporti, ospedali

ma questi "esperti" mi vogliono o nò spiegare come faccio a stare "ad un metro" in un treno di pendolari strapieno?

m m (mandi) Commentatore certificato 30.04.09 13:56| 
 |
Rispondi al commento

per chi ama i numeri...

prima repubblica....un consigliere circoscrizionale percepiva 700.000 lire (350 euro) l'anno...

seconda repubblica ...stesso consigliere 13.200 euro l'anno...

stiamo parlando gerarchicamente di "sciacquini" della politica...il primo gradino...

ordunque...ci meravigliamo se zoccole ricchioni e descolarizzati ambiscono ad incarichi di ogni sorta?

quando un politico percepiva "briciole"...forse era stimolato solo da mera passione...predisposizione......

adesso puttanelle...sfaccendati...professionisti mancati...falliti d'ogni sorta....bussano all'opulento mondo della politica.....

tutti appassionati ?...o gente che non ha voglia di lavorare e farsi il mazzo otto ore al giorno oltre il disumano pendolarismo quotidiano ?

questo marciume della società alberga in un solo partito ?...ho impressione di no....

...siamo divenuti elettori troppo "allegri"....un pò "distratti"....ed ora ne paghiamo le conseguenze....

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 30.04.09 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

come donna non posso che sentirmi pesantemente umiliata da quello che sta succedendo:

-candidate alle Europee selezionate con metodi da giuria di Miss Italia (per non dire di peggio)

-mogli ricche e annoiate che usano i media per difendere la propria dignità, senza accorgersi che la dignità l'hanno persa da un pezzo non rinunciando al portafoglio dei mariti fedifraghi nè ai privilegi da first lady

-carrieriste buone a nulla ma disposte a tutto e premiate con cariche ministeriali grazie a prestazioni quantomeno discutibili (almeno quelle pubbliche)

-donne in politica considerate alla stregua di soprammobili profumati e decorativi, mute e felici di essere trattate come tali

Dopo tanti anni di lotte siamo arrivate a raggiungere la parità tra i sessi : ma solo nell'imbecillità.

Cristina M., Leifers Commentatore certificato 30.04.09 13:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Marina
grazie della mail.
E' orribile vedere due ciechi correre verso il baratro e non poter fare nulla. Star qui con le mani in mano ad assistere al disastro e non riuscire a fare nulla.
Sembrerebbe chiarissimo a ogni persona di medio intelletto che dire SI' ai primi due quesiti del referendum farebbe sparire le coalizioni e manderebbe alla vittoria solo un partito sui due maggiori (sistema all'americana: restano solo due partiti e tutti gli altri spariscono).
Anche questa è una di quelle cose micidiali che si devono al nostro caro e suicida D'Alema che per far morire la sinistra le ha inventate di tutte. Un vero Tafazzi ante litteram.
Oggi come oggi, solo Berlusconi può vincere da solo sopra ognuno degli altri partiti presi singolarmente.
Invece né Pd né IdV possono vincere Berlusconi ognuno da solo (a meno che non muoia prima delle elezioni), ma possono vincerlo SOLO SE se si associano tra loro e prendono anche altri partiti. Sono i numeri a dirlo, non io, e se la matematica non è un'opinione, sfidare col 24% dei voti uno che ha il 43% mi pare proprio da scemi. Eppure è quel che acade. E io mi darei i pugni in testa. O ne darei a loro.
E' la vecchia pretesa di Veltroni di mandare il Pd alla vittoria da solo e di fare a meno anche di Di Pietro ma è una pretesa folle. E ora si deve vedere Franceschini che la ripete!
Dovrebbero avere ogni interesse a tenere in vita le coalizioni, del resto tutte e due le volte che il csx ha vinto è stato grazie ad una coalizione di Prodi. Non esiste partito da solo che ce la possa fare contro Berlusconi.
Perché allora sia Di Pietro che Franceschini vogliono questo SI' suicida, che li farebbe sparire dalla faccia della Terra?
Un SI' che ci porta dritti dritti verso la dittatura belusconiana!
Io non riesco proprio a capirlo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 30.04.09 13:53| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ cesare beccaria

"I sondaggi, però, danno Berlusconi in ascesa...
Si sa che certi atteggiamenti all'italiano piacciono, anche il Duce passava per essere un gran donnaiolo e mi sa che il 90% del popolo italiano troverà questa storia divertente".

............................

E chissà se il Nano non farà la stessa fine del Duce una volta che sarà caduto in disgrazia...
Ma purtroppo gli italiani ignoranti nn imparano niente dalla Storia.

Dino Colombo Commentatore certificato 30.04.09 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando un pazzo sembra perfettamente ragionevole è gran tempo, credetemi, di mettergli la camicia di forza!!!!

Grandissimo Edgar Allan Poe!!!!

GERONIMO . Commentatore certificato 30.04.09 13:51| 
 |
Rispondi al commento

OT Abruzzo:

IL DECRETO-LEGGE 28 aprile 2009, n. 39 NON SALVA L’ABRUZZO ANZI LO FA CROLLARE DEFINITIVAMENTE CON LA CONNIVENZA DELLE AMMINISTRAZIONI LOCALI:
NEI 12 ARTICOLI SONO CONTENUTE LE MISURE-VERGOGNA CHE SECONDO LORO DOVREBBERO AIUTARE LE POPOLAZIONI A RISOLLEVERSI DALL’IMMANE TRAGEDIA
IL PIANO C.A.S.E. PREVEDE CHE SIANO COSTRUITE ABITAZIONI DI 50MQ PRESSO LE QUALI DOVRANNO ALLOGGIARE GLI SFOLLATI FINO A DATA DA DESTINARSI, CIOE’ FINO A QUANDO SARANNO PRONTE LE ABITAZIONI DEFINITIVE CHE SECONDO L’ART.2 DELLO STESSO DECRETO POTRANNO ESSERE RICOSTRUITE USUFRUENDO DI FINANZIAMENTI AGEVOLATI GARANTITI DALLO STATO E CONTRIBUTI CON IL SISTEMA DEL CREDITO D’IMPOSTA.
MA I SOLDI PER LA RICOSTRUZIONE SARANNO DILAZIONATI IN VENT’ANNI E COMUNQUE DOVRANNO ESSERE ANTICIPATI DAI CITTADINI I QUALI VERRANNO RIMBORSATI SULLE FATTURAZIONI. MENTRE LE AZIENDE E GLI ISTITUTI RELIGIOSI SARANNO INDENNIZZATI.
INOLTRE IL PRESENTE DECRETO IMPONE CHE SIANO APERTE DUE DISCARICHE NELLE QUALI CONFLUIRANNO SIA I RIFIUTI URBANI SIA LE MACERIE (IN MANIERA INDIFFERENZIATA? ( ANCHE ETERNIT…)), UNA A BARISCIANO IN LOCALITA’ FORFONA E UNA A POGGIO PICENZE IN LOCALITA’ LE TOMETTE.

I RESIDENTI

NOI SIAMO SFOLLATI E I RESPONSABILI DELLA PROTEZIONE CIVILE ALLOGGIANO PRESSO L’HOTEL CRISTALLO E MANGIANO AL RISTORANTE IL GERANIO…OTTIMA CUCINA, ALTRO PASTA SCOTTA!!!

Fate girare! Su facebook:
http://www.facebook.com/profile.php?id=1452999264#/note.php?note_id=75307434346&id=1452999264&ref=mf

Paolo Cicerone, 'Ndranghetown Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CURIOSITÁ PURA

MANTOVANO DOC

QUAL'É IL VERO MOTIVO CHE TI PORTA A SOSTENERE E CREDERE IN BERLUSCONI ED EVENTUALMENTE NELLA LEGA?

Marco B33 Commentatore certificato 30.04.09 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Federalismo fiscale/ Il Senato approva: 154 sì, 6 no, 87 astenuti. Storica vittoria della Lega
Con 154 voti a favore, 6 contrari e 87 astenuti il Senato ha approvato in via definitiva il ddl sul federalismo fiscale nel primo compleanno della legislatura. Ne ha dato notizia l’agenzia di stampa Agi.

Berlusconi è furioso e lo dimostra, dichiarando che voterà sì al referendum, la cui approvazione comporterebbe la fine della Lega.

La Lega è in festa, per questa straordinaria vittoria politica. Negli uffici senatoriali al terzo piano di Palazzo Madama della vicepresidente leghista Rosi Mauro, Bossi Zaia, Maroni, Calderoli, il poker di ministri del Carroccio, più Tremonti, e i sottosegretari lumbard ed in blocco i senatori, si brinda con spumante per la “giornata storica”.

In tribuna per il grande evento Renzo Bossi, figlio del senatur, Roberto Cota, capogruppo alla Camera e non appena il presidente del Senato, Renato Schifani, ha letto i risultati della votazione e ha detto: «Il Senato approva», i senatori del Carroccio si sono alzati in piedi tutti insieme e hanno sventolato i fazzolettoni verdi con il simbolo della Lega.

I senatori si sono rivolti verso la tribuna della stampa sfoggiando sorrisi per la gioia dei fotografi presenti in modo massiccio per immortalare il momento del voto. Tra i banchi del governo ci sono stati abbracci e strette di mano verso il leader del Carroccio Umberto Bossi e gli altri ministri leghisti. Strette di mano anche con il ministro dell’Economia Giulio Tremonti e gli altri ministri della maggioranza: Matteoli, Sacconi, Fitto, Vito che sono arrivati durante le dichiarazioni di voto.

==============================

Batostine per il premier?

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che strano...

Quando si tratta di difendere l'embrione ( in pratica qualcosa di molto simile ad un uovo che è ben diverso dal pulcino ) la Chiesa si inalbera e dice ai politici italiani cosa si deve o non si deve fare in difesa dell'uovo.

Quando invece i politici fanno leggi ad-personam, quando fermano magistrati che stanno facendo indagini delicate su possibili politici corrotti che tanto danno possono fare alla nostra Nazione,fatta di persone cresciute e nn più embrioni, stranamente la Chiesa diventa MUTA.

Strano...molto strano...

Dino Colombo Commentatore certificato 30.04.09 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot (scusate)

ULTIMO LINK

VIDEO COMPLETO SUI PRIMI 100 GIORNI DI OBAMA..

MERITA ASCOLTARLO IMHO.

Buon proseguimento.

http://www.msnbc.msn.com/id/21134540/vp/3677250#30478645

Marco B33 Commentatore certificato 30.04.09 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Siamo sicuri,ma proprio sicuri che non vi siano altri corpi sotto le macerie del terremoto(persone non censite)?

Alina F., Varese Commentatore certificato 30.04.09 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi: nelle nostre liste, a parte mastella, non ci saranno politici maleodoranti e malvestiti.

***********************

infatti i leghisti si candidano per conto loro nelle liste della lega nord...

Danilo De Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.04.09 13:40| 
 |
Rispondi al commento

http://www.msnbc.msn.com/id/21134540/vp/3677250#30485465

ALTRO LINK INTERESSANTE....

purtroppo dovete pupparvi un po' di pubblicitá....sob

Marco B33 Commentatore certificato 30.04.09 13:39| 
 |
Rispondi al commento

ma che bravo che sei...
sicuramente sei una persona circondata da donne "felici" tu eh...
tutto questo squallido linciaggio sessista e perchè?
per "appartennza" politica?...
che schifo.
Lorenza Fassi
-----------------------------------------------

Ok Lorenza
Aspetto le credenziali della Garfagna. A me pare che non ci siano altro che le voci che girano.
Se non ricordo male Pure Emilio Fede ha esultato quando una delle "Amanti di Berlusconi" non e' diventata ministro. Per alcune ci sono pure le intercettazionei a provarlo.

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 30.04.09 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori