Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

(Musso)Fini ha sempre ragione!


Fini_Anno_Zero.jpg
"L'unica cosa stonata in questa tragedia è una trasmissione televisiva, sapete benissimo quale. Quella trasmissione è stata semplicemente indecente". "Non si può speculare sulla tragedia come qualcuno ha fatto per trarre vantaggio per la sua audience". Gianfranco Fini. L'ex fascista amico dei piduisti e compagno di banco di parlamentari condannati in primo grado per mafia ha ragione. I politici in parata in Abruzzo, in prima fila lo psiconano, hanno speculato per scopi elettorali. Ma l'unica "cosa stonata" è stata Anno Zero che ha accusato la mancata prevenzione civile, non la mancata protezione civile. Gli edifici pubblici sono crollati come castelli di carte, dalla Casa dello Studente all'ospedale. Le norme antisismiche sono state congelate grazie al governo di (Musso)Fini. Qualcuno deve rispondere di procurata morte. Una morte "indecente". (Musso)Fini ha sempre ragione!

13 Apr 2009, 21:23 | Scrivi | Commenti (136) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

spegni la tv è accendi la rete ,cominciamo la disintossicazione dalla matrigna mediatica.

stefano d., oristano Commentatore certificato 18.06.09 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Inviato ad ANNOZERO e SANTORO
Ieri sera al Tg1 Bertolaso ( che evidentemente e’ persona onesta ) ha confermato quanto da voi sostenuto nella puntata di giovedi’ scorso.
Evidentemente le denunce assumono valore diverso in funzione della bocca da cui escono.
I politicanti ed i “giornalisti” a busta paga del premier ( come il giordano vostro ospite ) non hanno mente libera e spirito critico. Ad essi manca completamente l’onesta’ intellettuale, indispensabile per potere giudicare gli avvenimenti dai fatti e non dai pregiudizi o dalle direttive di partito o di padrone.
Chi non ha “la schiena diritta” si comporta esattamente come quelli che vi hanno condannato subito dopo la puntata di giovedi e che non hanno proferito parola dopo le affermazioni di Bertolaso ieri sera al Tg1, il “telegiornale” piu’ seguito d’Italia !!!!.
Dicono che voi questa sera “chiederete scusa” e vi chiedo :
fatelo se in cambio non avrete ripercussioni censorie. Non fatelo, anzi, confermate quanto avete trasmesso giovedi’ scorso e mandate in onda l’intervista di Bertolaso nel caso in cui non vi diano garanzie di continuita’.
Il messaggio da voi trasmesso e’ stato chiarissimo. Solo i ciechi a pagamento possono averlo interpretato come critica distruttiva nei confronti della protezione civile.
P.S.: il berlusca ha invitato a non fare passerelle nei luoghi del terremoto. Invito valido solo per gli altri, non per lui, per i suoi proni ministri e nemmeno per il “nuovo papa” che vorra’ recarvisi per raccogliere quattrini come sempre fa quando intraprende un “viaggio apostolico”, viaggi a pagamento, sempre e comunque con saldo economico postivo.

Una preghiera : NON fatevi sbattere fuori, siete una delle poche trasmissioni di VERA INFORMAZIONE in questo palcoscenico di politicanti che gia’ guardano al dopo in chiave di consenso politico e di entrate economiche per se e per gli amici. Non mollate.
Bulfarini Graziella

bulfarini graziella 16.04.09 15:26| 
 |
Rispondi al commento

SE FANNO FUORI SANTORO E TRAVAGLIO,
BASTA, NON SAPREMO MAI PIU' COSA
SUCCEDE IN QUESTO PAESE!
PREPARIAMOCI ALLA RESISTENZA!!!!!
RESISTENZA,
RESISTENZA!!!!!!!!!!!!!!

carmine dacorsi 16.04.09 14:48| 
 |
Rispondi al commento

E invece il telegiornale di stato (e lo scrivo volutamente con la S minuscola) può speculare per ben 1 minuto e mezzo in coda alle immagini dei sopravvissuti al terremoto, gongolandosi di aver ottenuto il maggior share rispetto alle reti mediaset? Non è forse questa una delle peggiori forme di vergognoso sciacallaggio e speculazione. Ancora più grave visto che fatta e autorizzata da un organo di stato che dovrebbe garantire una "certa" informazione.

Alessandra Pigoni 16.04.09 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Vi invito a www.universitabologna.over-blog.it se volete conoscere il grande lato oscuro della pseudo università di bologna

Marcello M., Bologna Commentatore certificato 15.04.09 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Ma questo qui non era quello che al tempo del "proclama del predellino", dove si annunciava la nascita del PDL, da parte dello Psiconano, diceva che eravamo difronte all' "ultima pagliacciata" e litigò con Belpietro in diretta? Ha mai davvero spiegato perché (e come) cambiò improvvisamente idea?

Oscar Di Genova 15.04.09 17:45| 
 |
Rispondi al commento

si era parlato sul blog di beppe grillo, di una sottoscrizione per aiutare i terremotati in Abruzzo
vorrei sapere a che punto è l'idea

grazie

zago g. 15.04.09 16:49| 
 |
Rispondi al commento

sICURAMENTE VOGLIONO ESSERE LASCIATI IN PACE LE SIGNORE. SONO DELLE SIGNORE CHE SI DIVERTONO A FARE GLI UOMINI MA UOMINI NON SONO. CARI AMICI LORO GIA' STANNO SPECULANDO E CONTINUANO SU TUTTO PERCHE NON SONO VERI UOMINI SONO DEI TRAVESTITI DA UOMINI.GIOCANO LE SIGNORE

vito sgobio 15.04.09 14:40| 
 |
Rispondi al commento

a Gianfrà,basta co sta partaccia:abbiamo capito tutti che non sei un fascista vero,neanche un politico di destra... vero,a mio parere non ti si può classificare neppure come essere umano.Sei una nuova specie di ameba parassita che avvelena il parlamento rendendolo un posto alieno ad ogni forma di vita... morirari pure tu caro Gianfranchetto spero solo che prima pagherai il conto della tuta falsità sia ai tuoi nemici ma soprattutto ai tuoi amici quelli che hai tradito per la smania di potere. SEI UN SERVO!!!

Daniele C., Avezzano Commentatore certificato 15.04.09 12:57| 
 |
Rispondi al commento

E' indecente il suo passato da picchiatore fascista! E' indecente la sua alleanza con un mafioso, piduista, corrotto & corruttore. E' indecente che sia antidivorzista divorziato. E' indecente che viva di politica (pessima) da oltre 40 anni. Ma sopratutto è indecente che tanti coglioni lo votino. Lui e il suo padrone!! Saluto

ivan IV Commentatore certificato 15.04.09 12:44| 
 |
Rispondi al commento

scusate,ma a me sembra che l'unica azione che facciamo noi italiani(o almeno,una parte di noi,perche' c'e' un'altra buona parte che o non vuol vedere o che vive bene in questa situazione nazionale di corruzione e decadimento),l'unica azione siia quella ormai di stare in rete a indignarci,o nelle case di amici a parlare,indignarci,e tornarcene a casa piu' frustrati di prima...ma....poi...che azioni stiamo facendo?
ma non possiamo fare capannelli di raccolta firme in tutta italia,(e sappiamo che si potrebbe coprirla tutta a livello capillare),dove si raccolgono firme con nome cognome e dati documenti(cosi' nessuno puo' dire che non esistiamo)e mandarle al parlamento europeo,e chiedere che da li' parta l'aiuto?o almeno un'inchiesta europea sulla liberta' negata a tutti questi italiani?e si' che di prove ne abbiamo!!io mi sono scocciata di indignarmi...tanto subisco lo stesso,non e' che cambia qualcosa se sto meno o piu' indignata,vorrei passare all'azione,che ne pensate?gradirei davvero una risposta per potermi confrontare.grazie

monica nappo 15.04.09 12:26| 
 |
Rispondi al commento

A questo punto bastano i VAFFANCULO?!?!?!
Non credo! Beppe, tutti in piazza a sostenere una delle poche voci prima che la incerottino per sempre!!!
IO STO' CON SANTORO! e' ora di finirla di sopportare questo regime di merda!!!!!!
A quando il ripristino della legalita' e della costituzione? chiedo AIUTO all'ONU!!!!

cubano cubano Commentatore certificato 15.04.09 11:56| 
 |
Rispondi al commento

VERGOGNATEVI!!!!!!
SPECULARE SULLE MORTI PER APPROFITTARE E FARSI PROPAGANDA IN VISTA DELLE ELEZIONI EUROPEE E' PEGGIO DI MILLE SCOSSE VIOLENTE DI TERREMOTO.
DOVRESTE VERGOGNARVI,FASCISTI DI MERDA.

angelo fragomeni 15.04.09 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
sto seguende le vergognose polemiche sulla trasmissione di Anno Zero riguardante il
terremoto in Abruzzo.
Io sono geologo e ha aprrofondito, facendo una tesi in vulcanologia, tutta
la materia che riguarda i sismi.
Un terremoto non arriva all'improvviso, mai.
Se si penza ad una tavoletta che sta per rompersi, prima del punto di
rottura, essa manderà tutta una serie di tensioni (vibrazioni).
In Abruzzo, i sismografi stavano rilevando una serie di scosse e tensioni,
per cui si doveva intervenire subito con un maggiore monitoraggio dell'area
interessata (lo fanno normalmente in Giappone, in California e tanti altri
posti a pericolo sismico). Dal montoraggio intensivo si sarebbe previsto
l'evento sismico con un certo anticipo, tale da permettere all'evacuazione
della zona ed evitare tutte queste morti.
Io credo che ci sia stata una grande noncuranza e superficialità dei
Dirigenti della Protezione Civile, proprio perchè di segnalazioni ne erano
arrivate e tante.
E la cosa più disgustosa è che si difendono i responsabili mentre continua
lo sciacallaggio televisivo (come da abitudine) per trasformare tragedia in
spettacolo.
Roberto Fuiano

roberto fuiano 15.04.09 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MOBBING per SANTORO ! appena fa una trasmissione lo attaccano ! LIBERTA' di PAROLA ALLA STAMPA e TV !!!!! o facciamo come da PUTIN che AMMAZZANO I GIORNALISTI (50 giornalisti ammazzati) ? VERGOGNA !

Graziella iaccarino-Idelson, napoli Commentatore certificato 15.04.09 07:52| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Fini è un uomo, anche un fascista (ante, post, ex non fa differenza) è un uomo. E l'uomo si sa è debole e poi pure lui (Fini) tiene famiglia... anzi lui ne ha un paio di famiglie (e se no che sostenitore sarebbe del Familydaysmo)... perciò ha capito che andare d'accordo con nano è meglio che litigare.
Lo so che di Lui (sempre Fini) ultimamente dicono che l'ha fatta fuori dal vaso un paio di volte, ma quelle so malelingue, gente invisdiosa che fa a gara a chi è il più ruffiano del reame. A chi scodinzola meglio...
Ma Lui (sempre Fini) per tagliare la testa al toro che fa? Approfitta delle Verità (sacrosante e documentate) di AnnoZero e per primo spara la sua cazzata contro Santoro. E' così che si riconquista il posto alla destra del padre (cioè nella cuccia più vicina al trono)... e per favore non dite che prima di chiamare l'ANSA per dare dell'indecenete a Santoro Lui (ancora Fini) si è messo la scolapasta in testa che mi incazzo pure con voi!!!
pi.erre.

pio raffaele 15.04.09 07:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

L'ospedale de L'Aquila, è stato aperto senza alcuna agibilità nel 2000 dall'allora Direttore Generale PAOLO MENDUNI . Oggi, sempre questo signore corresponsabile della catastrofe, è stato nominato:
CONSULENTE PER L'AGENZIA REGIONALE SANITARIA, dall'attuale governatore neo eletto nel centro destra Gianni Chiodi. Continuiamo a pagarlo invece di metterlo in galera.
Gianni Di Pietro

Gianni Di Pietro 15.04.09 07:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Aristotele diceva che prendere in considerazione parole e concetti sostenuti da incompetenti e nullità è inutile e dannoso...perché sentiamo noi il bisogno di farlo?

Questo paese, depurato da mafiopoliticocrazia, impiegherà anni a rimettersi in piedi, se accadrà, mi piacerebbe sapere quanti sono disposti scientemente ad usare il loro tempo in questo modo.

Ce li avete 20 anni da consumare per pagare porcherie immonde fatte da persone che stiamo tutt'ora tollerando?
20 anni è una previsione ottimista...A meno che, non tiriamo fuori le palle riprendendoci la sovranità prevista dall'Art. 1 della Costituzione :)))
Una nazione che cede la propria sovranità diventa una bocciofila, come diceva qualcuno.
NO OTHER WAY, BABY :)

Roberto Vian, Mestre-VE Commentatore certificato 15.04.09 03:10| 
 |
Rispondi al commento

codice penale art. 314 (peculato):"il pubblico ufficiale o l'incaricato di un pubblico servizio,che,avendo per ragione del suo ufficio o servizio il possesso o comunque la disponibilità di denaro o di altra cosa mobile altrui, se ne appropria,è punito... la pena è ridotta quando il colpevole ha agito al solo scopo di fare uso momentaneo della cosa,e questa, dopo l'uso momentaneo, è stata immediatamente restituita."
art. 323 (abuso d'ufficio):"il pubblico ufficiale o l'incaricato di un pubblico servizio ,che al fine di procurare a se o ad altri un ingiusto vantaggio non patrimoniale o per arrecare ad altri un danno ingiusto,abusa del suo ufficio,è punito..."
art. 646 (appropriazione indebita):" chiunque, per procurare a se o ad altri un ingiusto profitto,si appropria il denaro o la cosa mobile di cui abbia,a qualsiasi titolo il possesso,è punito, a querela della persona offesa..."
Ora,se Berlusconi è andato in Sardegna a fare campagna elettorale per il SUO partito, si possono ravvisare gli estremi di reato? Prego cortesemente qualche persona di legge che frequenta questo blog di darmi una risposta. E se questa è affermativa, è percorribile la strada della denuncia collettiva. In modo tale che poi non si abbia a dire che sono i soliti magistrati complottari. Bisogna a tutti i costi fermare questa deriva.

roberto p. Commentatore certificato 15.04.09 01:34| 
 |
Rispondi al commento

Io mi domando come può un elettore di destra votare Gianfracchia Fini.
L'ideologia di Destra filosofica non era altro che giustificare lo stato di cose che si trovava a filosofare.
Questo significava essere praticamente conservatori, Mussolini ha sfruttato lo stato di paralisi decisionale, la caratteristica di esso che era costituito per la maggior parte da nobili interessati esclusivamente a conservare i loro privilegi e quelli di chi li eleggevano.
Inoltre ha sfruttato i finanziamenti di quest'ultimi quando si sono trovati di fronte all'espandersi della protesta che veniva da sinistra (la vera sinistra rivoluzionaria e progressista) con gli scioperi e le occupazioni delle terre coltivati dai cittadini, ma goduti dai grandi proprietari terriere in gran parte nobili dell'aristocrazia.Quindi la corruzione e il conservatorismo del Parlamento negli anni precedenti all'ascesa al potere di Benito lo hanno favorito per ottenere il consenso della popolazione ancora più facilmente raggirabile considerando lo stato di istruzione.
In definitiva è stato un falso rivoluzionario, perchè facendo calcolate concessioni sacrosante alla parte più povera del paese esasperata dagli stenti ha conservato i privilegi dei privilegiati.
Spacciando l'autoritarismo come la soluzione per decidere in fretta e bene, mentre quei miglioramenti sono stati studiati a tavolino perché inevitabili affinché la popolazione riducesse la protesta, perdipiù lo stesso autoritarismo gli è servito per sopprimere chi denunciava l'imbroglio.
Proprio come succede con giornalisti che sono fuori dal coro che Fini definisce indecenti.
Vengono ammazzati non fisicamente ma mediaticamente.
QUINDI ELETTORI DI DESTRA FORSE IL VOSTRO REFERENTE POLITICO è PIù DI PIETRO CHE FINI, IN QUANTO DI PIETRO PARLA DI LEGALITà E LEGGI DURE CHE ATTRAVERSO LA PUNIZIONE EDUCHI I CITTADINI.

IO CREDO NELL'INFORMAZIONE ED EDUCAZIONE FACENDO PRENDERE COSCIENZA DEL GIUSTO E NON ATTRAVERSO IL TIMORE.
DAL 2004 NON VOTO, NEANCHE PRC

Lucio B., Frazione Nepezzano-Teramo Commentatore certificato 15.04.09 01:25| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

E' una situazione a dir poco triste.

ALESSANDRO PINTUS, CASTELFIORENTINO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.04.09 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Oramai Fini è stato assimilato nella coscienza collettiva di Silvio. Soggezione di massa verso un leader monopolista.


Succederà quello che è già accaduto nel Belìce dopo il terremoto, a proposito delle responsabilità.Con la differenza che gli edifici che si sono accasciati erano quelli di Gibellina Nuova,quindi dopo il terremoto e costruite con criteri antisismici.Cioè,interi caseggiati ad un piano ricostruiti con fondi pubblici dopo il terremoto dopo la consegna si sono crepati in quanto i materiali usati non erano a norma.Per le responsabilità,si è dovuto attendere un processo che è durato 28 anni,i responsabili erano morti da un pezzo,l'unico che ha subito la condanna è stato un geometra che quando hanno fatto le verifiche era al suo primo impiego e dopo la sentenza aveva più di 40 anni:sei mesi di carcere,interdizione dai pubblici uffici e cancellazione dall'albo per non potere più esercitare la professione.Il condannato,mentre si attendeva la sentenza,confessava che il carotaggio di verifica veniva effettuatto sempre prelevando dal medesimo pilastro e poichè di carote ne erano state prelevate 3 il pilastro si era indebolito e rischiava di crollare,questo perche era l'unico pilastro dove i criteri della legge erano stati applicati e quindi i controlli erano in regola.Risultato che alcuni tetti di Gibellina che erano delle terrazze, erano diventati spioventi. Credo proprio che con la ricostruzione anche in Abruzzo succederà la stessa cosa,poichè coloro che hanno eluso la legge sarano protetti contro "tutte le infamie",quando il caso vorrà, che gli edifici ricostruiti cederanno i veri responsabili saranno morti,le società che hanno edificato non esisteranno più e qualche coglione che avrà firmato assumendosene la responsabilità verrà condannato a sei mesi ma con la promozione,in quanto per fare il suo lavoro onestamente è stato perseguitato.

leonardo di stefano, castelvetrano (TP) Commentatore certificato 14.04.09 22:03| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

censurate e poi dite che gli altri voglio imbavagliare la tv?ahuahuahuah che vergogna!! mi meraviglio di te beppe,e xke nn censuri quel cretino che grida che nn bisogna donare niente ed è un problema di tremonti?se cera bersani diceva il contrario ne sn convinto,vita la stupidita intellettuale che ce in giro...bè mi auguro che gli cada il tetto in testa e che vada a doormire in una tenda...

Antonio De Stefano 14.04.09 21:01| 
 |
Rispondi al commento

@ Davide F.:

hai ragione, passare parola, informare...
sai qual'è il problema?
Che i berluscolobotomizzati non vogliono nemmeno sapere, non vogliono vedere l'evidenza, non vogliono una opinione diversa da quella a loro preconfezionata.

Io su Facebook non faccio altro che postare tutto ciò che riesco a trovare di indecente (e c'è materiale a non finire) ma sono stato attaccato da alcuni dei miei contatti con l'accusa di non rispettare l'opinione di chi non la pensa come me, che tanto non gli farò cambiare la loro idea.

Preciso che difficilmente inserisco commenti di parte ma mi limito a pubblicare ritagli, video etc. in modo che ognuno valuti da se.

Ho spiegato inutilmente che se pure avessi una parte politica che mi rappresenta (e non esiste) sarei felice che mi si facesse conoscere le cose sbagliate che fa.

Inutile... è tutto inutile... ormai sono ovunque e solo con un evento catastrofico potremo risollevarci... forse.

Claudio M., Palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.04.09 20:30| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

peggior governo della storia incredulo come certe persone siano a un posto così importante

Gianluca S. Commentatore certificato 14.04.09 20:15| 
 |
Rispondi al commento

http://www.facebook.com/note.php?note_id=76451557492&id=1523277959&ref=mf

morgan n., düsseldorf Commentatore certificato 14.04.09 19:41| 
 |
Rispondi al commento

http://politicaesocieta.blogosfere.it/2009/04/terremoto-in-abruzzo-anna-blogger-de-laquila-parla-coi-medici-oltre-1000-morti.html

morgan n., düsseldorf Commentatore certificato 14.04.09 19:11| 
 |
Rispondi al commento

L'indecenza e aver chiuso occhi e orecchie e aver lasciato costruire case ed edifici delle istituzioni di sabbia non una trasmissione televisiva che se non si ha voglia di vedere si cambia canale !
Inoltre l'assenza di una minima pianificazione di questa calamità è cosa sotto gli oocchi di tutti.
Onore al merito dei volontari, bravi; ma chi doveva coordinare preventivamente ha sottovalutato e non è stato all'altezza del compito, questo è indecente, come indecente è cercare di coprire o fuorviare con una trasmissione televisiva !

roby b., Trieste Commentatore certificato 14.04.09 19:05| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ma perche tutta questa spazzatura berlusconi,fini,bossi,cicchito,gasparri,la russa,maroni,castelli,tremonti, carfagna,rotondi e tutti gli altri coglioni non si mettono sotto terra come rifiuti tossici la vita in italia sarrebbe un po piu bella

marco brufani 14.04.09 19:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Indecente è Fini che ha cancellato un partito dalla sera alla mattina senza neppure riunire l'Assemble; che ha svenduto la vera destra ai neosocialisti pagnottisti.
Che si vergogni, questo quaquaraquà da quattro soldi.

Stefano Strauss 14.04.09 18:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

esiste il nanotubo ma esistono i comuni e le regioni che hanno grande potere quindi io vivo in una regione non pidiellina e in un comune non pidiellino ...non scordiamocelo ...vaffanculo pezzo di merda di un nano
vaffanculo a tutti quelli che te lo ciucciano che sono o mafiosi o piduisti e pure un grosso calcio in culo ai leghisti che hanno sciolto come neve al sole le loro fabbrichette .
regioni da non abitare assolutamente:
lombardia
veneto
sicilia
NON ESISTE SOLO IL NANOTUBO PENSIAMO AI COMUNI E ALLE REGIONI

luigi losi Commentatore certificato 14.04.09 18:51| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oramai Fini, dopo essere stato cannibalizzato dal berlusa, non sa più se mantenere la sua linea o appecoronarsi ancora di più al suo padrone. Ma è evidente che gli viene meglio la seconda..in quasi 20 è passato dal difendere a spada tratta il Di Pietro di tangentopoli, fino a diventare oggi il secondo (o meglio terzo..quarto..quinto..sesto) uomo di chi (tra le tantissime altre cose!) il sistema Tangentopoli è riuscito a mantenerlo in vita.
Fini rappresenta a tutti gli effetti un personaggio politico di scarsa personalità che si è fatto "sventolare" come una bandiera in tutti questi anni. E se oggi ha una bella poltrona, alta, sovrastante alla camera, domani, quando la poltrona gliela toglieranno da sotto il c..., non avrà più un c....!!!!!

Luca L., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.04.09 17:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè siamo ancora qua a leggere di tutto questo?
Non reggo più, non sopporto più! La cosa che mi causa più dolore è che non riesco più a voltarmi dall'altra parte!

fulgy f., torino Commentatore certificato 14.04.09 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Il 12 febbraio, sette settimane prima che il terremoto uccidesse, Alessandro Martelli, ingegnere di vaglia che il mondo ci invidia, prende carta e penna per scrivere al ministro delle infrastrutture Altero Matteoli che il suo governo sta spensieratamente rinviando un atto di civiltà e responsabilità verso il Paese: l'entrata in vigore delle nuove norme antisismiche di standard europeo. Martelli non è esattamente un passante. E' responsabile della sezione Prevenzione Rischi Naturali dell'Enea, insegna scienza delle costruzioni in zona sismica all'università di Ferrara, presiede il "Gruppo di lavoro isolamento sismico" (Glis), associazione che raccoglie 300 tra i migliori esperti di settore. Scrive dunque Martelli a Matteoli: "Signor ministro, come lei sa, è dal 2001 che il settore delle norme tecniche per le costruzioni antisismiche è di fatto in regime di proroga (...) Francamente, ci stiamo sempre più convincendo che le nuove norme non entreranno mai in vigore". E ancora: "A seguito del terremoto del Molise e della Puglia del 2002, furono emanate nell'emergenza nuove norme per le costruzioni in zona sismica. Ma da allora si è consentito di continuare ad applicare norme tecniche obsolete, vecchie di 16 anni. Se per un breve periodo questo aveva una giustificazione (dar modo ai progettisti di abituarsi alle nuove regole), ora, anzi, da un pezzo, non ne ha più, salvo non si voglia favorire chi vuole limitare i costi a scapito della sicurezza. Confidiamo dunque nella sua sensibilità".

Matteoli non ha avuto modo di rispondere pubblicamente a quella lettera. Se non in conversari privati con lo stesso Martelli. Per dirsi d'accordo con lui (racconta l'ingegnere), ma, evidentemente, impotente con la sua maggioranza.

IMMAGINO CHE ANCHE QUESTO SI POSSA DEFINIRE INDECENTE NO?!?!

PAMELA B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.04.09 17:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La vera tragedia caro Fini è avere politici come te.

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.04.09 17:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Noi NATIVI ITALIANI sopravviviamo ormai da anni in questa società ubriaca di parate e di bandiere, chiedendoci spesso dove sta la libertà.
Ma ora se per alcuni è troppo tardi per cambiare, noi crediamo di no. Noi non molliamo !!!
Ed allora tutto quello che vogliamo è di essere coinvolti nella politica di benessere dell’Ambiente.
Vogliamo dire la nostra opinione e vogliamo che sia rispettata.
Vogliamo aver cura della terra ma questo desiderio va contro interessi economici basati sullo sfruttamento della stessa.
Diritti come l’acqua e salute non diventeranno merce, dove l’Ambiente sarà l’unica eredità che lasceremo alle prossime generazioni.
Noi ci auguriamo una riconciliazione di tutti gli Italiani, ma questa volta dovranno stare da una parte sola “LA NOSTRA TERRA”.
Noi gente dell’Italia, di molte origini come siamo, ci prendiamo l’impegno di procedere insieme in uno spirito di riconciliazione.
Noi valutiamo il comune status di NATIVI ITALIANI (riserva veneta) come di proprietari custodi della terra, dell’aria e dell’acqua.
Riaffermando i diritti umani di tutti i NATIVI, rispettiamo e riconosciamo continuità nelle nostre leggi, credenze e tradizioni.
Desideriamo un futuro nel quale tutti i NATIVI ITALIANI godano degli stessi diritti, accettino le loro responsabilità.
Noi riconosciamo che queste terre furono occupate come colonie senza patto ne consenso; per questo non ci rivolgiamo a politici e religiosi, il dolore portato da questi è ancora vivo tra noi.
Così ci impegniamo per fermare l’ingiustizia e superare gli svantaggi sociali.
La nostra Nazione deve avere il coraggio della verità, per guarire le ferite del suo passato e procedere insieme serenamente.
Loro non mollano………(ma gli conviene ?) noi neppure

UN NATIVO ITALIANO (RISERVA VENETA)
SIMONE TOMAT (PD)


simone tomat 14.04.09 17:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

(prosegue)Di multe e sanzioni, anni addietro, Santoro ne ha già prese diverse: sappia che a prevederle è il nostro sistema democratico, non soltanto il Regime. Il gioco è così scoperto, ormai, che la faziosità di Santoro sta diventando una caricatura. Giorgio Merlo, membro della Vigilanza Rai in quota Pd, non aveva tutti i torti nel chiedersi se «Annozero abbia una deroga particolare dalla Rai, un contratto particolare rispetto ai criteri che ispirano il servizio pubblico». Il Partito democratico si è svegliato da quando ha compreso che l’avversario medio di Santoro non è più soltanto il centrodestra, ma anche il centrosinistra ritenuto troppo moderato.
Ora: che Santoro abbia delle opinioni forti va anche bene, non è l’unico; e passi che i suoi servizi e i suoi reportage siano talvolta smaccatamente a tesi: ci abbiamo fatto il callo. Ultimamente, però, accade pure che la maggioranza dei suoi ospiti di parte sono sempre più maggioranza e sempre più di parte: senza contare il sermonista che se la canta e suona da solo. E non bastava invitare sempre più spesso Antonio Di Pietro, un segretario di partito; non bastava appunto avere ospite fisso Marco Travaglio, che è notoriamente e strategicamente schierato ancora con Di Pietro, un segretario di partito; non bastava neppure trasmettere quanti più filmati possibili di Beppe Grillo, socio d’affari di Marco Travaglio e alleato alle elezioni amministrative di Antonio Di Pietro, un segretario di partito: mancava solo, giustamente, il candidato alle Europee di Antonio Di Pietro, un segretario di partito: il parolaio spento Luigi De Magistris. Tutto questo permetterà di chiedersi, se non disturba: quanti italiani possono trovare voce e rappresentanza in un programma del genere? Un programma, spiace ripetere, pagato dallo stramaledetto servizio pubblico?

(Filippo Facci)

Franco Tiratore 14.04.09 17:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se quella contro Santoro è una battaglia persa, il mistero è perché la si combatta ogni settimana. Che cosa si vuole? Chiudere Annozero? Non pare, anzi, non l’ha chiesto nessuno: non gli ambienti governativi, non questo giornale, non quella parte di centrosinistra che pure è da tempo imbufalita con Santoro, non il terzismo umorale degli Aldo Grasso sul Corriere della Sera. E che cosa pretendevano, di converso, Santoro e i suoi aedi? Che la puntata sul terremoto non ne scatenasse un altro? Che ogni obiezione corrisponda per forza a censure e regimi? Il punto, semplice e banale, è che Michele Santoro è un provocatore: ogni settimana, da 21 anni, ci serve sempre lo stesso programma dove l’avversario è ben stagliato, le grida palesemente indirizzate, gli agguati organizzati, lo Stato sempre in ritardo, le piazze sempre urlanti, le grida in alternanza agli applausi, il semplicismo al vittimismo, gli eroi ai corrotti, il rosso al nero, il Nord al Sud.
Lo schema non cambia mai: l’asticella ogni volta viene alzata affinché ci siano le reazioni che lo stesso Santoro probabilmente desidera, e senza le quali si sentirebbe un giornalista come tutti gli altri. Uno schema ricattatorio, tutto sommato: perché è come se ogni volta ci guardasse e virtualmente ci dicesse, ogni giovedì: adesso mandami a casa, se ci riesci, chiudimi il programma. Come se non potesse esserci alternativa tra chiudere Annozero e tenerselo così, unico e perfetto format che si autogiudica, vessillo di una libertà d’informazione che non conosce critiche ma solamente attentati. L’assurdità è proprio questa: il tutto o niente, la pretesa di uscirne infallibile o direttamente martire.

(Filippo Facci)

Franco Tiratore 14.04.09 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sbaglio o il metodo è sempre quello? invece di rispondere alle questioni sollevate dai giornalisti, e in questo caso anche degli abruzzesi direttamente interessati, si indice un'inutile polemica.
vergogna!
la gente muore, cazzo, la gente muore!

PAMELA B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.04.09 16:36| 
 |
Rispondi al commento

a tutti i numerosi destrorsi che si trovano molto meglio da noi che nei loro incartapecoriti blogs chiedo? il vostro nanotubo ha già pensato di potenziare la procura de L'Aquila o rimmarrano in quattro gatti poco efficienti e poco pericolosi per gli indagati

luigi losi Commentatore certificato 14.04.09 16:36| 
 |
Rispondi al commento

non donate un cazzo è tremonti che deve trovare i soldi nella perfetta ed avanzata macchina fiscale itliana...basta con le collette televisive e telefoniche facciamoci furbi

luigi losi Commentatore certificato 14.04.09 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Siete fantastici:

Dal regolamento del blog

Non sono consentiti:

- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio

Marco Cassani 14.04.09 16:09| 
 |
Rispondi al commento

la protezione civile è una maxi balla e bertolaso è la madre di tutte le balle.

luigi losi Commentatore certificato 14.04.09 16:03| 
 |
Rispondi al commento

ORA MI E' CHIARO UN PO' DI PIU': IL REGIME DI FRANCESCUSCONI SAPEVA IN ANTICIPO CHE SAREBBE AVVENUTO IL SISMA IN ABRUZZO! QUESTA TRAGEDIA SERVIRA' AGLI SCIACALLI ISTITUZIONALI PER SFRUTTARE UNA DUPLICE OPPORTUNITA':

1)FUNGERA' DA CANALE PROPAGANDISTICO,PER DIMOSTRARE AI "CONSUMATORI-ELETTORI" D'ITALIA DI QUALE TOCCANTE SOLIDARIETA'(???) E PARTECIPAZIONE(???) E' CAPACE FRANCESCUSCONI

2)CREERA' UN SUCCULENTO BUSINESS EDILE,PER LA LOBBY DEI COSTRUTTORI

QUESTA VOLTA IL REGIME HA MOLLATO UNA MOLE BOVINA DI CACCA FUORI DALLA TAZZA! EH,NO!

"VOMITARE&SOVVERTIRE"

SognoRosso ., Battipaglia Commentatore certificato 14.04.09 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io voglio solo che coloro che hanno costruito,fottendosene palesemente delle norme di sicurezza,i palazzi crollati;vadano in carcere e risarciscano con tutto quello che hanno le vittime!Voglio nomi e facce!

Fausta Pittoni 14.04.09 15:28| 
 |
Rispondi al commento

E'indecente dichiarare questa falsità come tant'altre già dichiarate. Ma ormai viviamo in un paese indecente..indecente per tutto!

Lino T., conversano Commentatore certificato 14.04.09 15:03| 
 |
Rispondi al commento

ANCORA UNA VOLTA FANNO FINTA DI INDIGNARSI,QUANDO SANNO CHE IL MARCIO È INTORNO A LORO ED È INSINUATO IN LORO...
BASTA GUARDARE I LORO VOLTI,I LORO SGUARDI.SONO SFORMATI,HANNO BEN POCO DI UMANO: LA CARFAGNA,O È IPOTIROIDEA,O HA I TIPICI OCCHI DEL FOLLE,COME AVEVA MUSSOLINI;LA MELONI HA LA FACCIA DI UNA CHE HA APPENA STERMINATO LA FAMIGLIA;BERLUSCONI, ALLEMANNO E LA GELMINI HANNO GLI OCCHIETTI NERI STRETTI,QUELLI DI SATANA,DEL MALE,DEI FILM HORROR;LA SANTANCHÈ SEMBRA UN DRAGO-VIADOS,GIORDANO UN ANDROGINO,MA NEANCHE,PIÙ UN BAMBINONE VESTITO DA UOMO;LA RUSSA DOPPIA LA VOCE DEL DEMONIO DI REGAN DE L'ESORCISTA;SCHIFANI FA SCHIFIU;MARONI CI HA GIÀ SFRANGIATO I MARONI;PROFUMO (DI) E PASSERA SONO DUE STILISTI,COME D&G;BOSSI UNO DEGLI ZOMBIES DI"THRILLER" DI MICHAEL JACKSON...

SANTORO NON DEVE E NON PUÒ MOLLARE ANCORA,NON POSSIAMO PERMETTERE A QUESTI RIESUMATI DEL FASCHISMUS-DIKTATUR DI TOGLIERE FORSE L'UNICA TRASMISSIONE DEGNA DI ESSERE GUARDATA!

sara g., modena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.04.09 14:46| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE, MI PIACEREBBE SAPERE COME POSSO FARE PER NON DARE IL MIO 8%MILLE ALLO STATO E NEANCHE ALLA CHIESA PERCHè NON C'è NESSUNA POSSIBILITà?
GRAZIE MILLE

jolanda esposito 14.04.09 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho mai votato per Gianfranco Fini, solo per puntualizzare.
Nel tempo, però , uno si fa una opinione di una persona . . . spesso ho apprezzato alcuni interventi del suddetto . . .

Per fortuna non l'ho mai votato ! Un quaqcuaraqcuà del suo calibro!

dario ogliastro, viareggio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.04.09 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,scrivo a proposito degli "sciacalli" apparsi in tv in questi ultimi giorni e contro l'indagine sulla trasmissione di Santoro che,secondo il mio personale parere,non differiva molto da quella precedente in onda sulla 7 "exit,uscita di sicurezza il 9/4/09.
Probabilmente i toni erano diversi,ma in sostanza le denunce erano le stesse, allora mi chiedo PERCHE'di quella trasmissione non si parla e invece di Anno Zero addirittura si indaga? Non ci vuole molto a capire che sia proprio Santoro,insieme a Travaglio e affini, a dare fastidio per la loro volontà di fare vera informazione.Noi cittadini che apprezziamo chi non si sottomette alla volontà del regime cosa possiamo fare per aiutarli?
L'unica cosa che ci rimane da fare è veramente andarcene da questo paese che ci ha visti nascere??
Cordiali saluti
Tina...una sessantenne veramente amareggiata

ionni assuntina 14.04.09 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fini ha ragione, non si può fare speculazione solo unicamente in ragione dell'indice d'ascolto... bisogna anche farlo in modo da tirare su guadagni sulle ricostruzioni e sulgli appalti!

Massimo Baldo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.04.09 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Andate a fanculo Fini e Berlusconi

Massimo Baldo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.04.09 13:43| 
 |
Rispondi al commento

d'ora in poi solo tg dell'istituto luce e la settimana incom
eia eia alalà

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.04.09 13:28| 
 |
Rispondi al commento

LA VERA INDECENZA

La vera indecenza è Emilio Fede, Vespa e tutti quei lacchè che di giornalismo padronale fanno buon uso.

La VERA INDECENZA è il LODO ALFANO e tu caro FINI sei complice di tutto questo.

La VERA INDECENZA sono GLI ITALIOTI che non si pongono domande innanzi ad una tragedia con 300 morti solo per servire il loro PADRONE che guarda al futuro per l'ennesima stronzata come IL PONTE SULLO STRETTO e protegge i suoi amici di IMPREGILO

ANNOZERO non è tv spazzatura MEDIASET ed è l'unico motivo per pagare ancora il canone RAI.

Grazie Santoro, grazie Travaglio, senza di voi la RAI sarebbe una fotocopia di MEDIASET.

sandro s. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.04.09 13:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi iscrivetevi al gruppo facebook solidarietà a Santoro e Travaglio: per un giornalismo libero! Raggiungiamo tanti iscritti e mandiamo a fanculo sti farsanti. http://www.facebook.com/home.php?#/group.php?gid=72082325741&ref=nf

Michele Padalino 14.04.09 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi iscrivetevi al gruppo facebook: Solidarietà a Santoro e Travglio: per un giornalismo libero! Raggiungiamo molti iscritti e mandiamo a fanculo questi farsanti

Michele Padalino 14.04.09 12:42| 
 |
Rispondi al commento

ma quale MussoFini, quello è un vinto, è stato fagocitato ed è diventato un tentacolo del cav, un vassallo, un fraticello che gli canta i salmi nel coro a cappella di tutti gli altri fraticelli tipo capezzonecicchittofede ecc. che pena vederlo circondato dalla freddezza dei suoi ex colonnelli passati al nano. la vita è crudele

Stefano Jodice (hipsterical), livorno Commentatore certificato 14.04.09 12:02| 
 |
Rispondi al commento

fanno muro perchè se na casca una, casca tutto. Effetto domino, avete presente?
In questo momento di crisi, la partita si gioca su equilibri molto instabili, basta poco a far pesare la bilancia da un lato o dall'altro.
La crisi è per loro un'occasione unica per approfittare e rafforzare la loro dittatura, per rubacchiare altra libertà al popolo con la scusa del provvedimento straordinario, per approfondire la spaccatura tra classi sociali e creare una massa di nuovi "poveri" che nn hanno altro obbiettivo nella vita che nn tirare a campare ( e per questo nn sono in grado di creare problemi al sistema, perchè hanno da pensare a come arrivare alla fine del mese, perchè tornano da lavoro stanchi e sfruttati e rincoglioniti dalle minkiate mediatiche che gli fanno il lavaggio del cervello H24)
Ma la crisi è anche il loro nervo scoperto.
Un attacco portato bene in questo momento dà più fruti che in altri. E' come quando le squadre si allungano e ci sono più spazi per il contropiede.
Se li prendiamo in contropiede adesso, abbiamo molte più chances di fare male. Loro lo sanno, e si fottono dalla paura perchè sanno che se inizia a cascare anche un solo pezzo, gli altri vengono giù a seguire, effetto domino.
Informiamo, informiamo informiamo! Nn chiudiamoci nelle nostre case , nn limitiamoci a leggere gli articoli incazzandoci nel nostro piccolo e basta. Diffondiamo il virus dell'informazione, girate le informazioni, i video gli articoli che vi piacciono ai vostri contatti, parlatene con i vostri amici parenti conoscenti, create un dibattito se ne avete l'occasione. Anche solo parlarne col vicino di casa o con lo sconosciuto sul tram è utile alla causa. Ogni singola persona sensibilizzata ha un impatto enorme sulla faccenda, soprattutto se a sua volta può sensibilizzare e "svegliare" qualcun altro.
Non molliamo, uniti possiamo fare molto, convinciamocene!

Davide F. Commentatore certificato 14.04.09 11:45| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Bè, circa i recuperi da mostrare in tv, ovvio che gli arredi sacri sono ottimi per le imminenti votazioni (ricordate il recupero - in gran parte falso - della sindone?). Ma c'è personale in abbondanza, non temete. Non avete idea dei giri di soldi e compensi straordinari che stanno girando.

Io, comunque, col personale in esubero, visto che il recupero delle vittime è terminato, e quello dei beni dei cittadini sta procedendo, sarei passato a musei e biblioteche. Ma quella è robaccia, e che fa pure perdere voti...

gatto r. Commentatore certificato 14.04.09 11:35| 
 |
Rispondi al commento

In fondo, meglio il terremoto di questi cialtroni. Con i terremoti, Madre Natura dimostra almeno la decenza e il buonsenso di uccidere una tantum, questi ti ammazzano tutti i giorni; lentamente.

luca ds 14.04.09 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Ma basta fare polemiche, l'importante è che i VV.FF. hanno messo in salvo la salma di Celestino V e la statua della madonna: ragazzi, questa è protezzionecivile colla p maiuscola!
Personalmente ero in pensiero per il povero Celestino, cioè una mummia di 800 anni fa, dei feriti di adesso chi cazzo se ne frega.

Andrea Brizzi Commentatore certificato 14.04.09 11:23| 
 |
Rispondi al commento

caro Fini di cavolate ne dici eh? povera Italia

Gianluca S. Commentatore certificato 14.04.09 11:08| 
 |
Rispondi al commento

La prima gallina che canta...

Per parlare di protezione civile occorre conoscerla. Credo che al momento ben pochi ne sappiano gran che, di cosa è, delle finalità e del funzionamento.
Ci vorrebbe un esperto neutrale e onesto, ma son pochi. Io stimo Zamberletti; magari poco aggiornato, ma ne sa un pacco.
Come vigile del fuoco vi assicuro che avviare la macchina dei soccorsi non è banale, e ci sono tempi tecnici obbligati. E stavolta la PC è andata molto meglio delle altre. Non perfetta, ma molto nmeglio.

Poi, ovvio che Santoro e i pochi altri giornalisti veri rimasti fanno bene a parlare, indagare e farsi domande. Ci certo è + corretto che fermarsi allae parole e censurare ogni dissidenza, come fanno tutte le dittature. Anzi, proprio la pronta richiesta di censura e non di discussione indica che qualcosa di marcio c'è .

Io credo che il pericolo maggiore adesso sia di approfittare della PC e della scusa dell'emergenza per far fare alla PC di tutto aggirando leggi e controlli. Come abbiamo visto per il rusco e per altro, compresa la gestione dei beni culturali. Ma dovrebbe essere la stessa PC a denunciare e difendersi da questi abusi.

gatto r. Commentatore certificato 14.04.09 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gradirei sapere dai detrattori della trasmissione Annozero cosa hanno trovato di "inacettabile" in quello che è stato detto e per favore senza ripetere gli slogan dei vostri padroni ...se potete

mauro venturi 14.04.09 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Fini,Giorgio Almirante ti prenderebbe a pedate nel culo se sapesse che vai con i piduisti.
Almirante scriveva...Vivi come se tu dovessi morire subito. Pensa come se tu non dovessi morire mai

Fini oggi l'ha cambiata in... Vivi come se tu non dovessi morire mai. Pensa come se tu dovessi morire subito

Luca ., Firenze Commentatore certificato 14.04.09 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Quando sono in difficoltà i supporter del governo non pensano, ridicono fino alla disintegrazione totale dei maroni, le parole che Berlusconi gli ha infilato nella testa, senza rendersi conto che glielo ha infilato anche nel culo. Il rincoglionimento se lo riconsci lo eviti.

lugi b 14.04.09 09:53| 
 |
Rispondi al commento

stanno cercando si fare muro attorno all'impregilo e alle altre aziende malavitose del paese.
un po' per proteggerle in questo momento dove si cerca di capire cosa e chi hanno sbagliato, un po' per mantenere lo status quo affatistico speculatorio.
stanno difendendo i loro padroni e attaccano chi cerca di scalfire il muro di gomma eretto attorno il malaffare italiano.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 14.04.09 09:51| 
 |
Rispondi al commento


MA NON SPEGNETELO CERCA IL MARTIRIO

il giornale dedica tre pagine a Santoro

Come ha fatto con Di Pietro ....ma in questo caso Santoro è il braccio destro Idv , collegato con Beppe Grillo e settori della magistratura che vogliono destabilizzare il paese ( Cicchitto )

Le dichiarazioni di Cicchitto sarebbero da querela e da forte protesta del CSM in un paese decente.

Facci assolve il provocatore Santoro ....non facciamone un eroe e questo muove a due considerazioni :

a ) facci ritiene che il governo possa spegnere il programma reo di aver fatto una informazione diversa , provocatoria ; con quanto scritto legittima chi dice che viviamo in una dittatura mediatica

b) il maggiore nemico di Santoro non è il PDL ma il Pd ; lo si coglie nelle posizioni del tg3 e su certa stampa sinistra ; SAntoro stà occupando uno spazio di audience che il PD vorrebbe piu' suo e non indipendente .
Facci che è furbo , capisce che Santoro fà meno danni se rimane con la banda dei quattro ; un altro conduttore mediato e mediatico dovrebbe invece dare piu' spazio al Franceschini , che si stà muovendo bene.

La scelta del giornale governativo è quella di mantenere lo status quo piuttosto che esporsi a cambiamenti che rafforzino troppo la nuova segreteria del PD.

Per assurdo se prevale la linea facci , Santoro deve guardarsi le spalle a sinistra.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.04.09 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Il solito comunista scemo!!! ma non per Mussofini
che è una cazzata ; perchè perseverate a pensare ad altro , piuttosto che a chi soffre c'è poco da fare , comunismo è sinonimo di invidia e grande
egocentrismo

Alessandro Zappi 14.04.09 08:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe e tutti voi,scrivo questa lettera perchè sono veramente stanca di sentire tutte queste critiche negative contro annozero e Santoro,da quanto ho capito io il giornalista non hs fatto altro che evidenziare la luna e non il dito dico questo perchè sono una cittadina Messinese,vivo sulla punta orientale di Capo Peloro,un paese posto tra due mari,quindi altamente sismico e a rischio maremoto nel caso in cui malauguratamente si dovesse "presentare"un terremoto e cosa abbiamo per prevenire un disastro?Case costruite vicino al mare,case costruite su colline del litorale ionico,di consistenza sabbiosa ,almeno a come dicono queste colline un tempo stavano sotto il livello marino,può darsi che tecnicamente ora hanno buona fondamenta,io non lo so, però oggi con tutta questa pioggia non si sa mai!le strade che un tempo erano larghe ora sono state ristrette perchè hanno messo i binari del tram,fatto piste ciclabii o spazi per passeggiare,bene ben vengano queste opere,ma aumentate lo spazio invece di toglierlo alle strade già insufficientemente inadeguate qualora si verificasse il tragico evento.per concludere nel mio paese non hanno mai fatto una prova di sfollamento nel caso di disastro,non saprei proprio come difendermi, se prima dal sisma o dal maremoto,non c è un rifugio sicuro,le strade che già in estate sono impercorribili a causa del turismo figurarsi nel caos di un terremoto,per questo dico anch io che qui mancherebbe il coordinamento tra le forze di aiuto ,ripeto non l'aiuto ma il mezzo e la fonte per trasformare l'aiuto in forza manuale, come dire abbiamo la macchina senza benzina.dimenticavo,qualche volta hanno fatto prove di evacuazione nelle scuole è vero,ma io mi chiedo dove verranno portati questi bambini una volta fatti uscire da scuola?Ditemi voi ,ora sento parlare di assicurazioni sulla casa a rainews,ma non era meglio pagare l ici per questo scopo?saluti da chi vive sempre in ansia e col fegato intossicato.

assia g 14.04.09 08:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non avendo piu' argomenti a disposizione, i residuati del pci, come d'abitudine si appellano ai luoghi comuni per tentare di far discutere,
Bene fa l'80% della popolazione che li ignora, Anzi . c'e' da augurarsi che continuino, cosi' perderanno anche il 3% di cui attualmente dispongono.
La soddisfazione piu' bella l'ho avuta da un carissimo amico, figlio di ex-partigiano ,comunista nel dna, il quale ha ammesso di essere stato uno di quei coglioni citati da Berlusconi nell'ultima campagna elettorale. Aprite gli occhi, siete finiti. La gente non ne vuole piu' sapere niente di voi, arrendetevi e se proprio dovete apparire in TV LIMITATEVI A FARE INFORMAZIONE. Vi assicuro che la quasi totalita' qando vi vede gira canale . Invito esteso a Santoro, Fazio, quella faccia gialla e cattiva di Lerner, Annunziata,e a tutti quelli che ho
dimenticato. Giuliana Alemagna

giuliana alemagna 14.04.09 06:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la voce contraria in democrazia è la regola.

mi preoccupano piu troppi canali in mano allo stesso gruppo politico perchè, anche non volendo, la tentazione di raccontare una realtà di comodo è troppo forte.

La veritàd i rai 1 è la verità di un berlusconi che rislve tutto come superman e la verità di santoro è quella di una protezione civile e di tutti gli organi dello stato corrotti e inefficenti quando governa destra e che si trasformano in ottimi quando sono di sinistra.

la verità possimo trovarla nel mezzo ma bisogna sentire tutte le campane e ora c'è solo una voce fuori dal coro e non vorrei che fosse azzittita come ai tempi del nazifascismo.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 14.04.09 02:15| 
 |
Rispondi al commento

E' psicosi.

Mauro Mazzerioli (mause), Perth AU Commentatore certificato 14.04.09 02:11| 
 |
Rispondi al commento

COME MAI HO IL PRESENTIMENTO CHE TUTTI I SOLDI INVIATI IN ABRUZZO SARANNO MANGIATI A DESTRA E A MANCA E AI TERREMOTATI ARRIVERANNO SOLO LE BRICIOLE???
E COME MAI HO IL PRESENTIMENTO CHE I SOLDI DELLE DONAZIONI VERRANNO DATI ALL'IMPREGILO PER FINANZIARE LA RICOSTRUZIONE??
COME MAI HO QUESTI PENSIERI NEGATIVI???

Marco V. Commentatore certificato 14.04.09 02:01| 
 |
Rispondi al commento

SANTORO...TRAVAGLIO E L'ESIMIO RUOTOLO...AHAHA
CHE BANDA DI COMUNISTI.....!!!

Luca Boldrini 14.04.09 01:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io penso che Santoro e Travaglio dovrebbro proprio cacciarli dalla rai!!
Basta non voglio pagare il canone e vedere questi due senza alcun rispetto per le persone fare una trasmissione che calpesta i dolori per fare ascolti!! STAVOLTA HANNO ESAGERATO!!

Federico Passaresi 14.04.09 01:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si si e come no....daltronde da uno che si è venduto un partito cosa ti vuoi aspettare.....in fondo come a detto berluscazzen gli abruzzesi devono solo far finta di passare un fine settimana in campeggio.....

landini alessandro 14.04.09 00:48| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe,
ma sai noi guardiamo all'America solo quando fa comodo.Tutta questa retorica sul terremoto e'oscena.Riparliamone tra qualche anno e vediamo quel che hanno ricostruito questi serissimi politici che fino ad oggi "loro" si' che sono stati indecenti.Brutti magnaccioni !!!Altro che Annozero!SI vergogni l'ultimo paggetto di Arcore:

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 14.04.09 00:34| 
 |
Rispondi al commento

Se Fini avesse un pò del cervello di gasparri, un pezzetto di dignità dallo psiconano e la metà del rispetto per gli altri di bossi...sarebbe una persona migliore!

fabio martello Commentatore certificato 14.04.09 00:17| 
 |
Rispondi al commento

Dedico un vaffanculo di tutto cuore a fini e berlusconi e per la parcondicio un in bocca al lupo per Santoro

Michele Mio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.04.09 00:15| 
 |
Rispondi al commento

ho seguito la trasmissione anno zero di giovedì scorso, e non ho riscontrato niente di scandaloso, semmai di scandaloso c'era la presenza di quella frocetta di giordano, somigliava a una gallina che gracchiava cazzate. per non parlare di quell'altro coglione del sottosviluppato alla difesa, avete notato che grosso stronzo che era? un consiglio ai dirigenti della rai " non vi azzardate a prendere provvedimenti nei confronti della trasmissione anno zero, perchè e la sola nel contesto del servizio pubblico indipendente dal potere politico. " la rai è finanziata con soldi pubblici, quindi deve informare e non prendere ordini da quel mafioso di truffolo o da quel vigliacco di fini ne tantomeno da quel mafioso di schifo(ani). state in guardia non ve lo permetteremo. verrà il giorno che verremo a prendervi uno per uno nelle vostre case, e regoleremo i conti.

giuseppe Picchio, orvieto Commentatore certificato 13.04.09 23:50| 
 |
Rispondi al commento

E se abolissero Annozero? Sarebbe una tragedia.

Gianluca Gurrieri

http://gianlugurry.spaces.live.com/

Gianluca Gurrieri, Catania Commentatore certificato 13.04.09 23:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna fare un battaglia a tutto campo per salvaguardare Annozero l'unico baluardo di informazione libera in qst cazzo di paese bisogna rompere i coglioni a tutti affinche' non tocchino Santoro.Un'altra operazione fiato sul collo e bisogna farla da soli ora che abbiamo visto che anche il Pd a Santoro lo fucilerebbe per primo .Ormai ne sono sicuro il virus della censura gli e' entrato nel sangue anche a qst cialtroni o forse prima certe voglie le nascondevano.

alex lo medico 13.04.09 23:33| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
CARO (MUSSO)FINI IL TERREMOTO, LA TRAGEDIA DEL TERREMOTO L'HAI PROVOCATO ANCHE TU, ANNO ZERO HA SOLO FATTO IL SUO DOVERE, INFORMARE QUELLO CHE I TUOI LECCAPIADIEVENDUTI NON FANNO. SAPPI CHE NE' RESPONSABILE ANCHE TU PER QUEI MORTI ED ANCHE PERCHE' C'ERI ANCHE TU A GOVERNARE..........RICORDARTI CHE UN GIORNO CI TEMERAI TUTTO QUANTI UN GIORNO NON LONTANO,PER QUELLO CHE AHI FATTO!!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 13.04.09 23:28| 
 |
Rispondi al commento

non gli e' bastato correre dal padrone per paura di scomparire alle ultime elezioni per poi fondersi senza colpo ferire ,la cosa piu' esilarante e' che anche da sinistra vedono in lui uno statista. Le persone che rinnegano cio' che sono state o che hanno detto in passato in Sicilia si chiamano QUAQUARAQUA' quindi la smetta questa testa di cazzo di fare sermoni e si sciaqui la bocca quando parla di persone oneste e che fanno semplicemente il loro mestiere . FANCULO

alex lo medico 13.04.09 23:22| 
 |
Rispondi al commento

fini merdina secca che sei augurati che il mafioso di arcore non diventi mai presidente della repubblica perchè torniamo sulle montagne fini prega la madonna che il corrotto corruttore finisca al 41 bis fini merdina secca QUANDO IL VOMITOSO DISINFORMATORE AL SOLDO PIDUISTA BRUNO VESPA DI CUCIVA LE PUNTATE ADOSSO LI NON TI INDIGNAVI VERO?

FINI L'ONTA DI AVERE UN PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA MAFIOSO NON LA SUBIREMO torneremo sulle montagne

fini prega la madonna 13.04.09 23:17| 
 |
Rispondi al commento

Perchè nessuno, tra quelli che possono, mi riferisco a giornalisti informati veramente,parla del fatto che le aziende di telecomunicazione, telecom in testa prendono il 60% dei proventi sugli sms che i cittadini inviano per i terremotati d'abbruzzo???

francesco gennaccaro 13.04.09 22:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


fini sei un pagliaccio senza dignità fini sul comodino che foto hai? quella del duce criminale di predappio? quella del duce mafiosetto di arcore? o quella di mangano? fini sei un omino senza dignità

fini sei un pagliaccio senza dignità 13.04.09 22:47| 
 |
Rispondi al commento


La cosa peggiore è che fra 4 anni sarà il presidente del consiglio per mandare lo psiconano al quirinale.

IO GETTERO' I DOCUMENTI E RINNEGHERO' LA MIA NAZIONALITA'.

l antidemagogo Commentatore certificato 13.04.09 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un mio amico mi ha chieso perche mi sta venendo voglia di andarmene all estero.

Penso ai nomi illustri che occupano la posizione di prima,seconda e terza carica dello Stato.

Prima carica.
Un ottuagenario dedito a parlare di nuovo ordine mondiale, che ai tempi dell URSS difese le nefandezze condotte dal regime stalinista nell Europa dell Est.

Seconda carica.
Ha condotto la professione di Avvocato e si occupava di recupero crediti in Sicilia per condannati per mafia.

Terza carica.
Un uomo che ha definito Mussolini il piu grande statista del secolo.
Per ragioni di opportunismo pare abbia negato il suo passato.
Ha assunto posizioni laiche ultimamente nella speranza di poter dare garanzie alle forze laiche.
Conosciuto per il suo tono fiero delle parole piene di nulla e di retorica di destra per il popolino.

La deriva totale....

Io immagino un paese dove nelle televisioni pubbliche si faccia informazione, dove i politici si occupino di potenziare la ricerca, le imprese innovative, che forniscano tutele alla salute e alla dignita delle persone.....

Qualche giorno fa passeggiavo per Bologna in Via indipendenza.
In prossimita di un noto hotel di lusso ho visto uno schieramento di forze di polizia che ricordava il drappello d uomini che circonda un dittatore africano.
20 auto della polizia e motociclette... autoblu di scorta...
I comuni cittadini venivano esortati a non fermarsi incuriositi... il traffico bloccato...
Sono andato via con uno sguardo schifato...
Mi sentivo un suddito che pagava le tasse per quel drappello di pretoriani a difesa della casta.

Beppe Maniglia 13.04.09 22:42| 
 |
Rispondi al commento

penito mussofini

nano Cesso 13.04.09 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Fini sei meno di uno stronzo questa la grande verità.

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.04.09 22:28| 
 |
Rispondi al commento

fini sei meno di uno sputo

piccolo fly, ca Commentatore certificato 13.04.09 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Scicalli come fini dovrebbero avere almeno il coraggio di dimettersi di fronte a questi commenti vergognosi e a questi eventi, che hanno conseguenze così tragiche anche perchè nell'italietta c'è una mentalità della politica del malaffare degna del quinto mondo...
Ma non hanno nemmeno questo coraggio....

GIUSEPPE F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.04.09 22:21| 
 |
Rispondi al commento


fini è il nulla ASSOLUTO!

(l'ometto che usa la cravatta come simbolo fallico)

nano Cesso 13.04.09 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Pezzo di merda, uno scandalo, un mostro arrivista, un nullafacente, un coglione, un rinnegato, una cimice da schiacciare .....

Contro Corrente 13.04.09 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Questo ha passato il seminato.

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.04.09 21:59| 
 |
Rispondi al commento

E pensare che qualcuno aveva aspirazioni da statista. Ma per essere statisti, per lasciare un ricordo indelebile nella storia bisogna avere un punto di vista molto più alto di quello che ha scelto il nostro presidente. Certe trasmissioni non solo sono utili, ma sono necessarie, se vogliamo che l'Italia sia sempre vigile. Quindi bene vengano trasmissioni come "Anno Zero".

Anto N. Commentatore certificato 13.04.09 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Provo una profonda rabbia ,in italia accadono talmente tante cose che anche volendole spiegare a quei tanti italiani che sono all'oscuro del vero svolgimento dei fatti e di tutti gli inciuci che sono stati fatti a destra ed a sinistra ci si perderebbe di strada....

Provo una profonda rabbia non meritano neanche la morte per quello che fanno , li renderebbe martiri quando invece sono solo dei pezzi di merda!!!!
Ci vorrebbe qualcosa di veramente umiliante che gli arrechi tanto dolore e che al tempo stesso soddisfi tutti gli italiani :

SODOMIZZAZIONE DI MASSA DAVANTI IL QUIRINALE DA OGNI SINGOLO CITTADINO (CLANDESTINI INCLUSI) CON EIACULAZIONE FINALE SUL VOLTO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DELLA CAMERA DEL SENATO E DELLA REPUBBLICA!!!!!

ITALIANI!

Se vi piace la mia idea potremmo indire un referendum con l' aiuto di beppe !!!

Michele Sanfilippo, catania Commentatore certificato 13.04.09 21:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho seguito la puntata incriminata di Anno zero, come del resto ho seguito le precedenti in quanto la considero una buona trasmissione che da voce soprattutto alle persone comuni e non ai soliti 4 cazzari, e si magari l'estetica delle affermazioni di Santoro non è stata delle migliori, lo ammetto, ma il senso pratico delle sue affermazioni e degli intervistati terremotati (perciò non lo ha detto solo il conduttore ma anche i DIRETTI INTERESSATI!!! Nota bene!) era la mancanza di organizzazione e cooperazione degli aiuti dei volontari e della Prot. Civile (che sono da elogiare per il loro spirito a prescindere da quanto detto sopra). Ciò che ha detto Santoro è che è mancata una pianificazione a priori di un piano post-terremoto che non ha facilitato il compito di tutti gli eroi che hanno aiutato i terremotati. Secondo me è molto più indecente Berlusconi che fa promesse a persone disperate che sa anche lui non potrà mai mantenere (come ha dimostrato già tantissime volte!! Vedi PROMESSE PRE-CAMPAGNE ELETTORALI)

Emanuele Latini 13.04.09 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Dall'estero certi meccanismi non riesco/riusciamo veramente a capirli. Mi sembra di essere in un film, e di vedere una "commedia all'italiana". È un teatrino. Anche all'estero abbiamo tanti problemi, ma non invidio la vostra classe politica e il vostro quarto potere. indecente. grazie grillo, travaglio & co.

Niccolò C., Lugano Commentatore certificato 13.04.09 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, c'è qualcuno che può prestarmi un KALAJNIKOV????

FINI, SEI UN FALLITO!!!! SPARATI DA SOLO, COSI RISPARMIAMO I COLPI.........

ma guarda tu se un uomo può ridursi in questa maniera..........KE SKIFO.....

Joe Hope Commentatore certificato 13.04.09 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Condivido:

Annozero ha reso meno spensierate “LE GITE FUORI PORTA” a reti unificate dell'"AVVOLTOIO TASCABILE", a spese del contribuente.

Paolo R. Commentatore certificato 13.04.09 21:35| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori