Stiglitz e Le Liste Civiche

Joe Biden e la creazione di posti di lavoro "verdi"
(2:21)
biden1.jpg

Mi scrive Joe Stiglitz, premio Nobel per l'economia. Stiglitz appoggia l'idea del movimento dal basso e le Liste Civiche per i Comuni a Cinque Stelle. E' una grande notizia!
La parola crisi è la più usata per definire questo momento storico. E' però una delle più inappropriate. Si dovrebbe parlare di cambiamento della società, della produzione, del concetto stesso di produzione. La democrazia rappresentativa con la delega in bianco è un relitto del passato che andrà ad aggiungersi ai numerosi "ismi" in soffitta. Quello che ci aspetta non è ancora chiaro, ma il cambiamento sarà di sistema, riguarderà ogni cosa. Ognuno deve diventare rappresentante di sè stesso. Partecipare in prima persona allo sviluppo della società in cui vive. Disponiamo di un solo pianeta e di una sola vita. Il resto è niente. Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.

Dear Beppe,
in questo momento siamo di fronte a due crisi: una crisi finanziaria globale ed una persino più profonda, climatica, i cui effetti ci potrebbero sembrare più distanti, ma che in realtà dipendono da ciò che facciamo ora.
Queste crisi hanno le loro cause sia nelle storture a livello finanziario che nel cambiamento climatico, si possono risolvere solo se i cittadini sono coinvolti direttamente. Da parte mia, ho sempre ritenuto che i cambiamenti sociali ed economici fossero possibili solo da un movimento popolare dal basso.
Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama ha fatto questo impostando larga parte della sua campagna con il rapporto diretto con la cittadinanza attraverso internet e lanciando poche settimane fa la sua “rivoluzione verde”. Questo cambiamento può assumere altre forme di partecipazione dal basso attraverso il coinvolgimento diretto dei cittadini. Una novità molto importante è quella che mi raccontano i miei collaboratori italiani: attraverso la rete del tuo blog si stanno formando liste civiche locali con l’obiettivo di iniziare a modificare il modo di vivere, produrre e consumare. I cittadini si organizzano direttamente ed orizzontalmente utilizzando la rete e partendo dal livello amministrativo a loro più vicino.
Per uscire della crisi climatica e finanziaria bisogna puntare sul risparmio e l’efficienza energetica. Pensiamo alle centinaia di migliaia di posti di lavoro che si possono creare ristrutturando secondo i canoni di efficienza e risparmio energetico gli edifici privati e pubblici. Secondo un recente lavoro del Peterson Institute, spendendo 10 miliardi di dollari (7,9 miliardi di euro) per isolare termicamente le abitazioni USA, potremmo creare più di 100.000 posti di lavoro tra il 2009 e il 2011, portando un beneficio duraturo all’economia stimato da 1,4 a 3 miliardi di dollari tra il 2012 e il 2020.Accanto allo sviluppo delle nuove tecnologie e delle fonti rinnovabili attraverso una economia sempre a minor impatto di anidride carbonica e fumi inquinanti, occorre porre l’obiettivo di “rifiuti zero”, cioè programmi che prevedano il riciclo totale dei materiali e la non produzione di rifiuti. Una via intrapresa da grandi metropoli della California che può portare benefici economici, lavorativi, ambientali.
Guardo con grande attenzione a questa vostra novità nella speranza che possa offrire una nuova prospettiva di equo benessere per il futuro di tutti. Un abbraccio." Joe Stiglitz

.......................................................................................................................

Le liste Civiche a Cinque Stelle
Le liste certificate:

Adria Ro
Ancona
Bergamo
Bernalda
Bologna
Bomporto
Carpi
Cavriago
Cattolica
Cesena
Cologno Monzese
Fano
Ferrara
Follonica
Modena
Padova

Pavia
Perugia
Pesaro
Pescara
Quinto di Treviso
Reggio Nell'Emilia
Rivoli
Roma
San Miniato
San Prospero
Torino
Treviso

Cerca la tua città ->

Discuti nel forum su:
Acqua, Ambiente, Energia, Servizi ai cittadini, Sviluppo, Trasporti

Ci sono 336 gruppi degli "Amici di Beppe Grillo": cerca quello più vicino alla tua città

 

 

Postato il 15 Aprile 2009 alle 18:14 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
Commenti (1338) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: crisi economica, rifiuti zero, Stiglitz

Commenti

 

Scusate, ma dobbiamo ancora sentir parlare gli americani in merito al risparmio energetico e alla diminuzione dell'inquinamento??!!
Beppe, tu che puoi, puoi passare al Presidente U.S.A. questo consiglio: perchè non iniziate a produrre autovetture con cilindrate che non siano necessariamente 5000 o 10000 di cilindrata?? Io penso che anche negli Stati Uniti ci sia un limite di velocità! E allora perchè costruire macchine con cilindrate esorbitanti che devono obbligatoriamente andare a 130 km/h che consumano un putiferio di benzina, quando con una 1300 posso consumare molto di meno ed avere le stesso velocità? Americani...basta fare gli sboroni!!

Vituccio, Castellaneta(Ta)

Vito Spaventa 12.07.12 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Che si voterà alle prossime elezioni: con il PORCELLUM ? ci fai sapere ?

Graziella iaccarino-Idelson, napoli Commentatore certificato 20.04.09 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Salve,

Facciamo una pettizione per abbrogare i "costi di disattivazione" degli operatori telefonici?

Mi spego. Alcuni operatori telefonici (ad es. Tele2) agli utenti che chiedono la disabilitazione del servizio (Telefonia o internet) chiedono 60 euro per effettuare l'operazione in modo da liberare la portante e permettere l'attivazione di un altro abbonamento con un nuovo operatore che fornisce un servizio migliore.

Ora supponiamo che un utente di tale operatore (tele2 o altro che dovesse applicare la stessa stratteggia dei prezzi) trova un altro operatore che gli fa un contratto con un rapporto qualità/prezzo migliore rispetto al vecchio fornitore di servizio di connettività e telefonia questo utente, per timore di vedersi addebitare 60 euro in fattura per tali famiggerati "costi di disattivazione", non fa il passaggio al nuovo operatore.

Questa tattica commerciale, a mio parere, scorretta anche dal punto di vista della concorrenza in quanto la scoraggia ostacolandola pesantemente , mira solo alla "fidelizzazione forzata" dell'utente il quale si trova appunto scorraggiato a cambiare operatore con uno nuovo nonostante non si trovi a suo aggio dal punto di vista della qualità del servizio.

E' come se al supermercato al quale ho appena fatto la spesa e ho già pagato alla cassa, mi si faccia pagare il prezzo della porta girevole che mi permette di uscire dal fabbricato!!!

Oppure è come se io acquisto normalmente in un supermercato la pasta se poi a un certo punto decido di andare altrove il vecchio supermercato mi faccesse pagare una "costo di disattivazione"...

Trovo che sia una cosa assolutamente abberrante un "pizzo" di questo genere e credo che gli operatori telefonici e di connettività dovrebbero farsi concorrenza sul rapporto qualità/prezzo del servizio reso all'utenza e non limitando le scelte dell'utente.

Ora mi chiedo se anche altri utenti condividono questa necessità e se è possibile intraprendere una iniziativa in merito.

Grazie in anticipo.

pippo pippo 20.04.09 01:22| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe che ne pensi di Vauro?
non è arrivato forse il momento che voi comici vignettisti ecc,ecc. usaste un pochino la vostra "arte" ed il vostro coraggio per parlare e fare satira anche su maometto l'islam in genere oppure è tabù?
vedi oggi una coppia uccisa dai talebani perchè accusati di essere amanti...
invece di parlare sempre della nostra dittatura e del pseudo nano io penso che parlare e mettere a confronto la nostra "dittatura" e le altre vedi paesi arabi in generale forse sarebbe più utile..
o forse c'è un pochino di terrore a tocccare questi argomenti?
vedi Vauro che fa il leone con il vaticano ecc. e la pecora con maometto...
a casa mia questa cosa si chiama VIGLIACCHERIA

nina deliperi 19.04.09 21:31| 
 |
Rispondi al commento

UNA GRANDE OPERA DI BUON SENSO
Di fronte al drammatico evento che ha colpito la popolazione e il territorio dell´Abruzzo, ci sentiamo di lanciare con il cuore, e con la testa, un solo accorato appello a tutto il paese, in particolare al mondo politico ed economico milanese e lombardo:
DESTINIAMO I SOLDI PER EXPO 2015 AI TERRITORI COLPITI DAL SISMA PER AFFRONTARE I COSTI DEL DOPO-TERREMOTO
Crediamo che in una situazione di crisi finanziaria ed economica grave, in un paese come il nostro, altamente esposto al rischio sismico e a un mostruoso dissesto idrogeologico, sia immorale, sbagliato, stupido continuare a ignorare la realtà dei fatti e perseguire politiche basate su grandi eventi, grandi opere, condoni, cementificazione e sfregio del territorio. Siamo convinti che il sisma in Abruzzo debba diventare l´occasione per voltare pagina e rimediare agli errori, agli sprechi e alla miopia di scelte che vedono nel territorio una risorsa inesauribile.
RINUNCIAMO
A EXPO 2015, AL PONTE SULLO STRETTO, ALLA TAV, ALLE CENTRALI NUCLEARI E ALLE “GRANDI OPERE” INUTILI E COSTOSE
DESTINIAMO I MILIARDI DI EURO PREVISTI PER QUESTE OPERE NELLA MESSA IN SICUREZZA DEGLI EDIFICI NELLE MOLTE ZONE SISMICHE DEL PAESE E PER AFFRONTARE IL GRAVE DISSESTO IDROGEOLOGICO DEL NOSTRO PAESE.
Gli eventi e le catastrofi naturali non sono sempre prevedibili o evitabili, ma con accorte politiche si possono ridurre o annullare le conseguenze, i costi, i drammi, i morti.
Questa dovrebbe essere la priorità di un paese normale. Prevenire le catastrofi creando occupazione, ricchezza per i territori, equilibrio tra ambiente e insediamenti umani.
Per questo siamo convinti che non si possa affrontare la vicenda abruzzese come nelle occasioni precedenti, ma debba partire un moto di sdegno e di volontà popolare che eviti lo sperpero del denaro di tutti e la rapina delle risorse del nostro paese da parte delle CASTE POLITICHE / IMPRENDITORIALI / MAFIOSE

massimo rana 19.04.09 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Se noi italiani fossimo un poco più curiosi, forse potremo essere un popolo migliore...

Questa è la storia di un giochino molto curioso, nulla di nuovo si intende, ma molto più raffinato e malizioso.
Per intendersi, è la famosa storiellina del ciuchino e della carota...

Diciamocelo chiaro e tondo, una vita monotona fatta di casa-lavoro-famiglia, famiglia-casa-lavoro, ai più non piace, è piatta, monotona manca di novità..
E allora????
Riempiamola...
E come????
Iniziamo con dargli un po di colore, i vestiti per esempio.. svuotiamo quei vecchi cassettoni della nonna e riempiamoli di indumenti, nuovi frizzanti freschi ed attraenti.
Si d'accordo e poi???
Se uno compra un vestito mica è per se, ma per farlo vedere, e allora portiamolo fuori!!!
Chi??
Come chi, il vestito.. e chi c'e dentro.
Quando???
Sempre a tutte le ore anche la notte...
E se uno a sonno??
Sonno??? ma quale sonno, la vita e un attimo "harpe diem" come dicevano i latini.
Tutto qui?? tutta la notte fuori.. a far che???
A bere, fumare, parlare, amare, insomma basta passare il tempo in allegria e divertimento, tanto divertimento... Basta con questa monotonia!!! Abbasso la noia!!!
Si ho capito, ma dov'e il trucco???
Semplice.. a giro come ci vai? a piedi? No In motorino? No. In auto? Si, ma quale? una frizzante fresca e attraente, di moda.
Ma scusa, pensaci bene,
sei uno compra un auto mica guarda il motore e i freni, per quello più o meno sono tutte uguali..
Giusto e vero!!! E' un po come un vestito.
Bravo!!!
Si d'accordo, ma spiegami una cosa, ma la carota che centra in tutto questo???
Ma secondo te una vita fatta di eccessi, frivolezze e superficialità, come fai a mantenerla???
Lavorando... dico io
Giusto ma quanto???
Quanto basta per vivere.,
No di più.Prima conducevi una vita casa e lavoro, adesso non più.
Ogni carota ha un prezzo, e una volta assaggiata è molto difficile farne a meno, ed una non basta più.
Si va bene, detta cosi tutto facile, ma uno se ne accor

Pippolo Corallo 19.04.09 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Io capisco tutto e vero forse ci si perde in rivoli,di parole forse uguali,forse ripetitive.

Ma come si possono accettare da parte di tutti quelli che non ci stanno più,certe oscenità,che vediamo continuamente,un ladrocinio continuo,una disinformazione continua,politici concussi con la mafia, un vescovo al quale non piace una trasmissinone fa tutto questo casino, assistito dai politicantanti che cercano voti e TV asservite.

Solo atraverso la rete si possono sputtanare perche ci legggono ci copiano,prendono spunti delle nostre denunce, dalle nostre idee,intanto Beppe ha cominciato
con le 5 stelle e mi sembrato di capire che è ben accetta come idea a gran voce tutti in coro, Sonia Alfano,De Magistriss,Forleo,e altri si sono messi in gioco spronati dalla rete,con il tam,tam siamo arrivati nelle zone terremotate abbiamo creato attenzione, quindi vero dobbiamo cominciare
a scrivere di cose concrete, ma senza dimenticare,
e soprattuto senza sconti a nessuno.

galletti claudio 17.04.09 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Un pensiero; Se avete paura della solitudine, non sposatevi. (Anton Cechov (1860-1904) medico scrittore e drammaturgo russo)
(da UnPensieroAlGiorno.com)

Un proverbio; A chi non piace il vino, Dio gli tolga l'acqua (da UnProverbioAlGiorno.com)

ivan IV Commentatore certificato 17.04.09 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sollevare una questione, ma è possibile che alla società Gerit, incaricata di recuperare i crediti fiscali e le multe non pagate,gli sia concesso di truffare (legalmente?)i cittadini? Scivo "legalmente" perchè con lo spudorato giochetto dell'invio ai cittadini delle cartelle esattoriali, pochi giorni prima della scadenza dei famosi cinque anni dalla prescrizione,applicano ben 5 anni di mora al malcapitato e sono protetti dalla legge? Nessuno interviene contro questa forma di usura moderna? Eppure lo sanno bene tutti che le cartelle vengono gestite faziosamente per incamerare più soldi.Lo stato ricava miliardi dal nulla. E tutti zitti??

marco santoni 17.04.09 05:07| 
 |
Rispondi al commento

siamo nella merda fino al collo e gli italiani cosa fanno? L'onda.................................................................................................................................................

valeria ., torino Commentatore certificato 16.04.09 21:12| 
 |
Rispondi al commento

credo che dovremmo sempre guardare con rispetto gli americani,ma possono sbagliare ...ma se fanno così non sbaglieranno di certo! vorrei comunque ricordare che non potranno rimpiazzare parte dell'industria del petrolio (anche auto) con pannelli e cosi via... sia per interesse delle lobby sia per motivi di occupazione !!!! l'auto è un bene che si rompe e si cambia o se ne compra una nuova per sfizio... cosa fare ?

bindi b., pisa Commentatore certificato 16.04.09 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Vi presento il papà di silvio

http://www.youtube.com/watch?v=nezOs_V4nNs&feature=related

Beppe Fenoglio Commentatore certificato 16.04.09 20:30| 
 |
Rispondi al commento

un leghista se lo conosci lo eviri...

luigi losi Commentatore certificato 16.04.09 20:25| 
 |
Rispondi al commento

BORGHEZIO tiene lezione ai neo fascisti francesi:

http://www.youtube.com/watch?v=lk8vpuajKGc

Voi sapete cosa stà succedendo.
Non potete dire che non è vero.
Non potete dire che non sapete.
Non potete dire che non vi avevano avvertito.
Non potete dire che erano solo piccoli gruppi di fanatici.

Non stanno stanno tornando.
Sono già tornati.

Beppe Fenoglio Commentatore certificato 16.04.09 20:23| 
 |
Rispondi al commento

I dreamed a dream.....
Leggo ancora fascistelli esternare con sicumera sulle pagine virtuali di questo blog.
Ebbene, cari figli della lupa spelacchiata, non vi siete ancora stufati di reggere le brache ai vostri beniamini?
I teorizzatori del liberismo liberal mafioso che ha costruito i manufatti con la sabbietta per i gatti spacciandoli per esempi di inventiva e progresso.
Il duce?
Il mutandaro con la panza che ha ammazzato milioni di essere umani come adolfo, il sifilitico e stalin l'analfabeta.
Il vostro errore è pensare che basti avere la maglietta e i pantaloncini di colore diverso dagli altri per sentirsi apposto con la coscienza e mentre vi mangiano la pasta sul cranio rasato di fresco vi guardate in mezzo ai coglioni sperando di indovinare il senso di una vita completamente inutile passata a sputare cazzate delle quali potete solo intuire il significato.
Il male di questo paese non sono i ladri, ma i ladri esistono perchè ci sono gli ignoranti come voi che si fanno raggirare con frasi da bettola e che poi s'incazzano e vanno a piangere dagli amici di chi vi ha preso in giro.
Sai le risate!
E allora tutti giù per terra, a grufolare con il muso nella merda che di patriottico non ha niente tranne la provenienza.
Rovinate la vita della gente e poi correte a baciare mani che reggono il corpo e il sangue del cristo che vi siete sputtanati talmente tante di quelle volte da considerarlo ormai come un'abitudine.
Avete invaso le fabbriche, gli uffici, i cantieri, ma non avete voglia di fare un cazzo perchè alla fine qualche stronzo che lavora al posto vostro c'è sempre.
Fruitori di baldracche timide e riservate solo con chi non ha niente da offrire, voi e i vostri figli grassocci dai pensieri unti e disuniti, chierichetti sull'altare della patria immonda e insozzato dalle parole degli imboscati a coprire il sangue di uomini morti per niente.
Falliti.
Ignoranti.
Trovatevi il vostro sporco buco nella terra perchè quello che arriverà saranno canini esposti su labbra tese.

Beppe Fenoglio Commentatore certificato 16.04.09 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Ao', a Gazza' ho rimediato i "scudi" pe' fa er partito....quindi datte da fa'.....famme sape'....ma Paoletto ce sta...ce sta....? Er fruttarolo aderisce...? Ciao ni'...

Er Caciara er mejo fico de ' Torpignatara Commentatore certificato 16.04.09 19:54| 
 |
Rispondi al commento


Caro Beppe, quando parli di obama e la sua gang perdi di credibilità!!!! Tempo fa criticasti apertamente il gruppo bilderberg di cui fa parte tutto l'enturage di OBAMA. Invito i visitatori a informarsi meglio su Mr Obama.
Ad esempio date un occhiata qui:
http://www.youtube.com/watch?v=36siys9crfI (parte 1\12) e seguenti. Un magnifico documentario su OBama
e poi qui:
w w w . disinformazione . i t / obama_soldi.htm (eliminando gli spazi)

Queso commento è stato CENSURATO alle 10,05 - 15,50 - 16,28!!!
Un atteggiamento degno del peggiore dei berlusconiani! e poi mi vieni a parlare di libertà e democrazia dal basso....

Fra M, Bari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 19:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al PD, a Franceschini, D'alema...:

siccome l'ideologia di sinistra propone la distribuzione del reddito in maniera equa, immagino siano anni che lottate per fare sì che non ci siano persone che guadagnano tantissimo e persone che guadagnano pochissimo. Ma, immagino, il centro e le destre, egoisti, non vi appoggiano.

Siccome voi siete fra quelli che guadagnano moltissimo, anche se ovviamente per chiunque c'è sempre qualcuno che guadagna di più, ho avuto un'idea brillante che sicuramente vi piacerà, perchè vi permette di realizzare la vostra utopia: donate una parte dei vostri redditi a chi ne ha di meno! Magari agli aquilani.

Non lo fate?

Ho sentito un sacco di politici dire che gli stipendi dei politici andrebbero abbassati, tagliati, dimezzati, devoluti .... ma che purtroppo non c'è la volontà di farlo in parlamento. Bene, se pensano che sarebbe giusto che lo facciano comunque nel loro privato.

Fra il dire e il fare c'è di mezzo il mare.

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 19:32| 
 |
Rispondi al commento

realismo ricostruzione

Ma, in Italia, esistono ancora imprese non mafiose che possano realizzare la ricostruzione in Abruzzo?

sancho . Commentatore certificato 16.04.09 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Gli abitanti di un paesino del Chietino hanno raccolto 10.000 euro per mandarli agli sfollati abruzzesi, ma il parroco si è opposto, sostenendo che quei soldi andavano spesi per la Chiesa.
Il paesino è in aperta rivolta contro la Chiesa.
Tremoni ha detto che questa non si tocca. L'ottopermille non può essere diviso con i terremotati.
La casta politico-clericale dunque non vuol cedere nemmeno un millesimo dei suoi privilegi e se ne infischia degli sventurati che dormono sotto le tende.
Ce ne fanno una al giorno. Vogliamo aspettare che ci impongano per legge il prelievo di un litro di sangue al giorno, prima di reagire?

1870.splinder.com

alessandro c., Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 19:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come distrazione di massa anche prendersela con Vauro fa brodo!

sancho . Commentatore certificato 16.04.09 19:25| 
 |
Rispondi al commento

(LA BIBLICA BESTIA E LA SUA STATUA A SUA IMMAGINE, IRRADIANDO LA MENZOGNA)
=========================================
Le superpotenze, controllano il mondo incutendo la paura, che genera la guerra.

1 Bestia = guerra, (oggi finanziaria) il prevalere del potente sottomettendo il debole, genera miseria e distruzione della vita.

con

7 Teste = le 7 monete principali - Ciascuna raffigurante una testa

e sopra (quindi controllata)

10 Corni = le banche (i detentori) che apparentemente agevolano la vita, ma in realtà la strozzano (Interessi, ecc.)

10 Diademi = governi fantoccio, uno pezzo di vetro (specchio) dietro cui si celano le banche.
Specchi dati agli indigeni in cambio di oro (tutte le risorse).

Darà il suo potere per soggiogare le moltitudini con l'inganno e le fascinazioni, opererà prodigi, e fantastiche visioni (fiction), che Manca? La statua che è l'IMMAGINE con cui ottiene il potere! Quella è davanti agli occhi di ogni Spettatore (e la venerano)!

(La Preghiera)

Siamo spinti a dividerci in Destra e Sinistra, per divergere, per poi scontrarci, senza vi siano differenza, desiderando vivere in Pace, invece ci si combatte, (come si fa unendo le mani e si prega il solo DIO), UNENDOCI faremmo quel che è giusto vicendevolmente, aiutando il nostro prossimo, e non come ci è stato insegnato, pensare a se stessi.

Serve solo un cambiamento di pensiero, dimenticare le false inclinazioni idealistiche divergenti ed iniziare a congiungere le nostre emanazioni intellettuali, esponenziali.

A Pace

A Pace (ricercatore del buon senso), Italia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Ma "in Italia in questo momento le domande non sono consentite"
Berlino, 16 apr. (Apcom) - "Anche l'Italia ha adesso il suo scandalo, che non ruota però sull'avvincente interrogativo del perché un terremoto di intensità moderata abbia provocato tante vittime", bensì su Michele Santoro, "che ha osato formulare pubblicamente delle domande critiche". Così il quotidiano berlinese di sinistra 'Taz' prende le difese del conduttore di Annozero, definito un "Nestbeschmutzer" (uno, cioè, che imbratta il proprio stesso nido). "Santoro ha dimenticato una cosa: che un terremoto in Italia è in fondo un terremoto nel Paese di Berlusconi; sarebbe dovuto andarsi a vedere i telegiornali dei tre canali Rai, controllati dalla maggioranza di governo di Berlusconi, o dei canali Mediaset di Berlusconi per capire qual è il tono richiesto", ironizza la 'Taz'. Anche Santoro, prosegue il quotidiano, non ha risparmiato elogi ai soccorritori, "ma ha affrontato pure dei punti che scalfiscono l'immagine di una azione" di soccorso "del tutto perfetta". Ma "in Italia in questo momento le domande non sono consentite", conclude la 'Taz'.

marco k. Commentatore certificato 16.04.09 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Polemiche sterili

Certo, Berlusconi ed il suo governo, ma l'"opposizione"?

L'"opposizione" tralascia le grandi questioni, i grandi sprechi, i grandi regali attraverso le "privatizzazioni", i 98 miliardi delle macchinette mangiasoldi, la disperazione crescente dei disoccupati in aumento, le morti sul lavoro che rimangono costanti nonostante il lavoro sia diminuito, ogni tanto le sfiora ma senza convinzione, e si dedica a polemiche sterili come quella sull'accorpamento del referendum, che farebbe risparmiare pochi spiccioli allo stato, che è sempre il loro, non il nostro.
Un referendum che, se passasse, e con l'accorpamento avrebbe molte più possibilità di raggiungere il quorum, darebbe la maggioranza assoluta ad un partito col solo 25%, con colpo di grazia definitivo della rappresentatività, semmai ci fosse stata.

sancho . Commentatore certificato 16.04.09 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro BEPPE deciditi...

o le LISTE CIVICHE portano subito, dopo le AMMINISTRATIVE, alla creazione della LISTA CIVICA NAZIONALE che possa cordinare tutti i progetti del BLOG...

oppure confluiamo nll'IDV con FORZA per portarlo al 20% eliminando la contrapposizione con le LISTE CIVICHE...

decidi PRESTISSIMO che è gia' TARDISSIMO...ciao

ENZO D., BARI Commentatore certificato 16.04.09 19:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bello il nuovo post!

aluette aluette Commentatore certificato 16.04.09 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Gente non vi preoccupate va tutto bene... lo dichiarano i manager pubblici e privati.

Va tutto bene, va tutto bene, va bene così.

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 16.04.09 19:13| 
 |
Rispondi al commento

@ per quel luccaculodelnano di gatto gatto
============================================

IDIOTA, SARANNO ANCHE SOLO 10 CHE SCRIVONO SU QUESTO BLOG,
MA L'IMPORTANTE E' CHE SONO CENTINAIA DI MIGLIAIA CHE LEGGONO IL POST DI BEPPE GRILLO.

atus beck (streetbike) Commentatore certificato 16.04.09 19:13| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=rPL6RgJ77wI

Marco M. 16.04.09 19:07| 
 |
Rispondi al commento

http://blogdellaliberta.wordpress.com/2009/04/16/la-tv-italiana-gestita-dagli-uomini-delta/

La tv italiana gestita dagli uomini Delta (video)

Aprile 16, 2009 ·

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 19:06| 
 |
Rispondi al commento

ot
Rappporto sull'editoria: perdite del 100%

corriere.it

Inizia l'estinzione dei servi dei padroni...

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 16.04.09 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Graziano G.

a)Se Santoro viene visto e il suo spazio è molto appetibile per la pubblicità un motivo ci sarà(troppi ascolti rispetto al resto dei programmi "informarmativi"?)

b)Io sono un abruzzese, sotto casa mia c'è un via vai di sfollati: ancora non incontro qualcuno offeso per le vignette di Vauro

c)70% ieri, oggi 67%...ma vi divertite a giocare tutti i giorni a tombola?

d)Parli di Stalin??? Vedi che sei anacronistivo e non capisci un cazzo di geopolitica? Al 2009 IN ITALIA dovrei stare a fare pippe per un regime caduto 20 anni fa(se parliamo di Stalin i decenni crescono) e invece far lavorare un riciclatore dei soldi della cocaina che scimiotta i leader populisti e fascisti della Storia???

e) ma se non vi piace e siete sicuri del grande consenso degli italiani, che ci venite a fare da grillo o in giro per i blog! Io ancora devo trovare blog della "vostra" area(da berlusoniani a neonazisti) dove ci sia gente come me a rompervi le spalle! Nei blog "d'opposizione reale" c'è sempre uno stronzo che prova propinare le cazzarte da TELEREGIME!

f)potete inventarvi ciò che volete, ma la gente sta arrivando alla frutta, i cassintegrati sanno che ci sono industriali che stanno approfittando della crisi...gli italiani...popolo di pecoroni...vero, ma quando si superan un limite...ecco le atroci vendette partigiane

g)Vauro e foibe: non le nega, ma GIUSTAMENTE ricorda che sono conseguenti ai crimini fascisti

h)mio pensiero sulle foibe e vendette partigiane: se avessero fatto un buon lavoro, da giacobini rivoluzionari, oggi vivevo in una Patria libera dai discendenti di gerarchi e lacchè fascisti!

buon trollaggio

Rodiòn Romanovič Raskòl'nikov, San Pietroburgo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 19:03| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://blogdellaliberta.wordpress.com/2009/04/16/la-lega-in-mano-alla-mafia-la-mafia-in-mano-alla-lega/

La lega in mano alla mafia la mafia in mano alla lega e noi in mano alla loro indecenza (video)


Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 19:03| 
 |
Rispondi al commento

DALLA RETE ALLA REALTA';

UN SENTITO VAF.FANCULO A TUTTI I RIVOLUZIONARI DA TASTIERA,I SALOTTIERI E GLI ANALISTI CHE ABITANO QUESTO BLOG, A QUELLI CHE SI PIANGONO ADDOSSO
SI FANNO LA FRIGNATINA QUI E COSI' SI SONO MESSI LA COSCIENZA A POSTO.
UN VAFFANCULO A QUELLI CHE PENDONO DALLE LABBRA DI GRILLO...E POI FINITO LO SPETTACOLO SE NE TORNANO ALLA LORO APATIA...
BEPPE CI CONOSCIAMO ABBIAMO AVUTO OCCASIONE DI PARLARE A 4 OCCHI ,SAI CHE TI DICO? MANDALI AFFANCULO ANCHE TU PERCHE' CON QUESTE TRUPPE NON CONQUISTIAMO MANCO SAN MARINO...

non parliamo poi dei critici televisivi,dei "circondatori" dei palazzi del potere,di quelli che dicono ci vorrebbe il forcone.un altro sentito VAFFANCULO a quelli che da questo blog insultano Berlusconi,ma credete che legga questo Blog...si magari vi sfogate ma se parlate nel tubo del lavandino almeno qualche condomino Berlusconiano lo intercettate...
UN VAFFANCULO NON HA SENSO, PERCHE' NON LO CAPIREBBERO NEANCHE, AGLI INFELICI CHE VENGONO QUI AD INSULTARE E PROVOCARE,NON AVENDO IL CORAGGIO DI FARLO NELLA VITA REALE FANNO QUA' SFOGGIO DELLA LORO VIGLIACCHERIA,TORNATE NELLA CLOACA DA DOVE PROVENITE,VE NE SAREMO GRATI TUTTI

SE NON VI SIETE RICONOSCIUTI NELLE CATEGORIE SOPRA DESCRITTE UN'ALTERNATIVA C'E'!
COSTITUIAMO UN GRUPPO DI PERSONE CHE SI SONO STANCATE DI SUBIRE ......

un gruppo che faccia vere e proprie "incursioni".
anche dalla rete ,da una tastiera si può fare politica attiva.si può attaccare la casta.come?;

uno del gruppo di "incursori" segnala una problemtica a carattere nazionale o locale,gli altri "incursori" inizieranno a tempestare di mail o telefonate chi quella problematica l'ha causata,oppure la può risolvere,se non avremo soddisfazioni passeremo a martellare gli organi d'informazione nazionali o locali..chi mi conosce sà che ho fatto più di 80 incursioni in trasmissioni radio-televisive in un solo anno ,ho partecipato ai v-day ,piazza farnese,carta di firenze,vari scioperi e manifestazioni ecc ec
SEGUE;

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho finito ora lo scambio di quattro chiacchiere con un mio amico vigile del fuoco, specializzato nel recupero di corpi da crolli o incendi, che mi ha raccontato la sua avventura in quel dell'Aquila martoriata.

Bene. E' stato mandato all'interno delle chiese, per recuperare i tesori da far recapitare a città del Vaticano.

Gli sfollati nel frattempo, se ne stavano lì ad attendere che avessero finito quel lavoro molto importante, per poter andare a recuperare qualche oggetto per la sopravvivenza, all'interno delle loro case semidistrutte.

Era piuttosto INCAZZATO Fabrizio. E piuttosto SCHIFATO anche.
Sta pensando se sia il caso di cambiare mestiere, tanto lo schifo provato davanti a certe decisioni.

E questa che riporto, è la testimonianza di un UOMO. No di un viscido scribacchino degli sciacalli.

Notte blog.
Date una sprangata in faccia agli imbecilli.

Undicesimo comandamento: NON PERDONARE!

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Urge la crerazione del NOSTRO PARTITO NAZIONALE...oggi siamo ORFANI..

da quello che vedo e sento in giro su' BEPPE e l'IDV,sono ancora piu' sicuro che serva il NOSTRO PARTITO...
ognuno deve TESSERE LA PROPRIA TELA...e chi ha piu' TELA da tessere lo faccia..AUTONOMAMENTE

NOI siamo NOI..

e dobbiamo essere AUTONOMI da TUTTI..EQUIDISTANDI...

questa è la NOSTRA FORZA,se ci imbastardiamo è FINITA....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 16.04.09 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DEDICATO A QUEL QUAQUARAQUA' DI GRILLO!!

Bucato e ambiente pulito?

"Un semplice gesto per la pelle, un gesto infinito per la natura". Così, in modo quasi poetico, la Biowashball si propone come soluzione miracolosa per chi ama il bucato pulito e l'ambiente. "Ipoallergenica, antibatterica, economica, dona comfort e benessere". È "scientificamente ideata per pulire la biancheria senza utilizzo di detersivi", grazie all'azione di "microsfere in ceramica" e "raggi infrarossi", da attivare mettendo la palla al sole per due ore al mese. Troppo bello per essere vero? E infatti non è vero.

Biowashball fallisce in laboratorio
Spinti anche dalle richieste di molti soci, abbiamo sottoposto la palla verde alla prove con cui normalmente testiamo i detersivi da bucato. Per valutarne l'efficacia, abbiamo realizzato tre prove, con gli stessi tessuti, macchiati come sempre di sporco standard: un lavaggio in lavatrice con un buon detersivo; uno con sola acqua; uno con acqua e Biowashball usata secondo le istruzioni. I risultati in tabella e nella foto parlano chiaro: lavare con Biowashball o con sola acqua è uguale. L'efficacia rispetto al detersivo è dimezzata. Ma allora, vi chiederete, perché sembra che molte persone siano soddisfatte dei risultati ottenuti con questa palla? La spiegazione, probabilmente, è semplice: perché tutti abbiamo ormai l'abitudine di lavare indumenti non molto sporchi, che un semplice bucato con sola acqua già rende puliti. Se amate l'ambiente, dunque, non spendete i 35 euro di Biowashball: limitatevi a usare meno detersivo.


http://www.altroconsumo.it/grandi-elettrodomestici/biowashball-senza-detersivo-e-si-vede-s241443.htm


Pino Pablik (pabb), milano Commentatore certificato 16.04.09 19:00| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Duemila lavoratori in cassa integrazione dal mese di luglio perEutelia, società aretina di servizi per la gestione delle infrastrutture tecnologiche e delle telecomunicazioni.


ma il cojone che ha detto che siamo in DIECI, e' forse quello che ha fatto sparire le nostre trecentocinquantamila firme...?

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 16.04.09 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Capisco berlu che non fa l'election day per non far cadere il governo...
capisco bossi che ha paura che si raggiunga il quorum
ma Fini chi non conta proprio più nulla?
e i suoi elettori chhe fine faranno?
boh...

Roberta D'Urso Commentatore certificato 16.04.09 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

togliete i soldi dalle banche non perdete tempo anche se ne avete pochi
grande beppe travaglio santoro
auguri vivissimi a De magistris Sonia alfano e anche a Vulpio
Genchi grande non mollare

simone cameli, grottammare Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Fossi in Michele Santoro, stasere ne direi di tutti i colori, tanto si sà, chi dice la verità non avrà mai niente da temere,perciò, in virtù di tale verità,stasera spero non ci sia nessun politico a dire stronzate in tv, forza Michele, il tempo è galantuomo, magari passerà un ventennio,ma stavolta non faremo come allora che non li abbiamo fatti neanche prigionieri.

Sebastiano O. Commentatore certificato 16.04.09 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, Sembra tu che parli in americano, e il sito che dice non fa altro che fare quello che fa il tuo sito.

In conclusione credo che se tu fossi vissuto in America, forse oggi avresti potuto fare liberamente quello che qui non riesci a fare ... Il comico. Qui non si capisce niente chi e' cosa, chi fa cosa ? chi sono cosa ? ci vorranno anni, ma l'ondata americana arrivera' anche qui e cosi' i politici si occupewranno di politica, i nani torneranno dalle nane, e comici potranno esprimersi come cazzo gli pare e i giornalisti potranno dire chi fa cosa come quando e perche'.

Grazie di esserci, senza di te almeno un milione di persone non saprebbe un cazzo di tutte queste notizie che ci dai.

Giovanni Di Palma 16.04.09 18:48| 
 |
Rispondi al commento

http://www.danielemartinelli.it/2009/04/16/shooting-berlusconi-no-missing/

Shooting Silvio? No, missing! (video)

aprile 16th, 2009

La televisione dei vituperi nei salotti stile Harmony, dei film violenti che sparano pistole all’ora di merenda. Lo schermo delle pispole perpetue e del meteo perenne. Il tubo catodico degli psicodrammi giovanili e degli psichiatri massoni travestiti da saggi che hanno soppiantato per sempre i riflettori sulle nefandezze della classe dirigente, trova spazio nel finto dibattito dei giornali. Tema: Shooting Silvio, il film proposto da Sky lunedì sera, che narra la storia di un giovane scrittore che sogna di ammazzare Berlusconi.Il Pdl insorge per bocca di alcuni disonorevoli zerbini del presidente del consiglio, tutti in coro a bocciare la scelta della televisione di Ruperth Murdoch. Nessuna indignazione per le cellulitiche puttane e gli avanzi di galera sempre in primo piano su Raiset in fascia protetta. Nessun bollino rosso per quelle scurrili nudità pelose dei reality dalle isole tropicali, che vomitano ventri adiposi, sudaticci, conditi con bestialità verbali da stadio.Secondo gli onorevoli zerbini della censura il canale degli abbonati al 20% di Iva, per volere del loro capo in parrucca, non doveva trasmettere Shooting Silvio. Piuttosto avrebbero preferito Santoro. E forse opterebbero per un monologo di 2 ore di Marco Travaglio il sabato sera su Rai 1, piuttosto che mandare in onda quei film già realizzati che parlano di Berlusconi senza che venga ammazzato, mai usciti. Né sul piccolo né sul grande schermo! Il Caimano di Nanni Moretti continuerà a rimanere nell’immaginario collettivo il top mai visto in Italia contro il piduista, visto che “La brutta copia” di Massimo Ceccherini, prodotto da Cecchi Gori nel 2002, è rimasto nel cassetto.

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 18:43| 
 |
Rispondi al commento

caro BEPPE...
comincia a preparare il PARTITO..o la LISTA CIVICA NAZIONALE x le prossime ELEZIONI POLITICHE ANTICIPATE....

non facciamo come alle POLITICHE 2008, che non siamo andati a votare...

prepariamo il PARTITO la PRIMAVERA è ARRIVATA...

cominciamo la NOSTRA campagna elettorale...

primo punto..il PARLAMENTO deve essere messo sotto ASSEDIO...

secondo punto..GUERRA alla CASTA...VDAY

ENZO D., BARI Commentatore certificato 16.04.09 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Pero' ,anche stasera ci sono i difensori della mafia di Arcore.

Moreno M., Ferrara (Provincia) Commentatore certificato 16.04.09 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Serve la spranga?

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 18:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Devono essere i pollini.
Meno male che piove ora, così l'aria si purifica.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 18:37| 
 |
Rispondi al commento

psiconanomagniacciolo!

uno spermatozoo perso nel nulla

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, quando parli di obama e la sua gang perdi di credibilità!!!! Tempo fa criticasti apertamente il gruppo bilderberg di cui fa parte tutto l'enturage di OBAMA. Invito i visitatori a informarsi meglio su Mr Obama.
Ad esempio date un occhiata qui:
http://www.youtube.com/watch?v=36siys9crfI (parte 1\12) e seguenti. Un magnifico documentario su OBama
e poi qui:
w w w . disinformazione . i t / obama_soldi.htm (eliminando gli spazi)

Queso commento è stato CENSURATO alle 10,05 - 15,50 - 16,28!!!
Un atteggiamento degno del peggiore dei berlusconiani! e poi mi vieni a parlare di libertà e democrazia dal basso....

Fra M, Bari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Se Berlusconi è un piccolo Duce allora Beppe è un grande Hitler

leo R. Commentatore certificato 16.04.09 18:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi e il mancato election day
«La Lega era pronta alla crisi»
-----------------------

Siamo in mano a una asociazione a delinquere
che censurano un Vauro e tacciono davanti ai preti pedofili di verona (quelli che assistono i bambini sordo muti)... (bastardi !)

Ci vorrebbe un terremoto magnitude 10 dentro dal parlamento nello stesso momento che si votano gli aumenti di stipendio.

Eliminare tutta una clase politica per una rinascita.


Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Mi sa che il terremoto sarà la ciliegina sulla crisi per l'Italia.

Considerando onestà, capacità, e trasparenza dei nostri politici (destra e sinistra), gli aquilani non solo non riavranno mai una casa, ma dovranno adattarsi a tornare a vivere nelle caverne!!
La probabilità che lo stato gli ricostruisca la casa (visto il governo e visti anche i precedenti terremoti) è la stessa che lo faccia la madonna.
Ma non se ne abbiano a male perchè potrebbe essere una fortuna: quando anche il resto d'italia si metterà alla ricerca di una caverna dove vivere, loro avranno preso possesso delle più confortevoli.

Ho sentito parecchie persone dire che soldi all'Abruzzo non ne avrebbero mandati, a meno di conoscere personalmente qualcuno o un'associazione sana che li porta direttamente.
Mi da l'idea che di quello che si manda coi vari sms o simili alla fine a destinazione arriverà lo 0%.

Qualcuno vorrebbe poter dare l'8 per mille ai terremotati.
Ci si potrebbe accordare con uno dei destinatari minori (la chiesa ufficiale non è abbastanza caritatevole per farlo), affinchè s'impegni a girare tutto quello che le entra in favore dei terremotati, e poi destinare a lei l'8 per mille.
Magari Grillo riuscirebbe ad accordarsi.

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Noto con sorpresa (neanche troppa) che tutti sono OT e che delle liste civiche, perfino in questo blog che le ha create, non frga un cazzo a nessuno.

Lista Rella 16.04.09 18:32| 
 |
Rispondi al commento

psiconanomagniacciolo!
una ne pensa
cento ne sbaglia!

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno a tutti, io mi domando perche´un partito che dice di essere unito deve sottostare ai capricci della Lega Nord, io stesso ho votato questo partito ma mi sembra che la Lega e´peggio degli altri.
L´unico partito che veramente si muove e´IDV di Di Pietro che fa´una vera opposizione.
I partiti pensano che gli Italiani siano una massa di deficienti che non possano votare tutto in una sola volta.
Stiamo migliorando, altra idea perche´le chiese non le paga il Vaticano con otto per mille come a detto lo stesso mentre Treemonti vuole che le pagano solo gli Italiani

Frediano Zanarella, Vercelli Commentatore certificato 16.04.09 18:27| 
 |
Rispondi al commento

psiconanomagniacciono
se lo conosci
crepi dal ridere!

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Sbilanciamoci!: "Fermiamo l'acquisto dei 131 cacciabombardieri JSF"

"Fermiamo l'acquisto dei cacciabombardieri JSF".

E' l'appello lanciato dalla campagna Sbilanciamoci al Parlamento italiano che in questi giorni è chiamato ad esprimersi sulla prosecuzione del programma per l'acquisto di 131 caccia bombardieri Joint Strike Fighters (JSF-F35) che impegnerà il nostro paese fino al 2026 con una spesa di quasi 14 miliardi di euro.

"Si tratta di una decisione irresponsabile sia per la politica di riarmo che tale scelta rappresenta, sia per le risorse che vengono destinante ad un programma sovradimensionato nei costi, sia per la sua incoerenza - si tratta di un aereo di attacco che può trasportare anche ordigni nucleari - con le autentiche missioni di pace del nostro paese" - riporta la campagna promossa da oltre 40 organizzazioni della società civile italiana.

Una spesa "sbagliata e incompatibile con la situazione sociale del paese" sostiene la campagna soprattutto in un momento come questo di "grave crisi economica in cui non si riescono a trovare risorse per gli ammortizzatori sociali per i disoccupati e vengono tagliati i finanziamenti pubblici alla scuola, all'università e alle politiche sociali".

Sbilanciamoci chiede ai cittadini di far pressione sul Parlamento affinchè esprima un parere negativo alla prosecuzione del programma, destinando in alternativa una parte delle risorse già accantonate a programmi di riconversione civile dell'industria bellica e agli interventi delle politiche pubbliche di cooperazione internazionale, che la Finanziaria ha tagliato di ben il 56%.

"Con 14 miliardi di euro si possono fare molte altre cose in alternativa. Ad esempio si possono contemporaneamente costruire 5000 nuovi asili nido, costruire un milione di pannelli solari...continua

ecco dove trovare TANTI SOLDI...nel MINISTERO della DIFESA..

http://www.unimondo.org/Notizie/Sbilanciamoci!-Fermiamo-l-acquisto-dei-131-cacciabombardieri-JSF

ENZO D., BARI Commentatore certificato 16.04.09 18:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

psiconanogniacciolo stà all'intelligenza
come
fede stà al giornalismo

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Madonna skipetara !

Bernardino Visconti, Somasca Commentatore certificato 16.04.09 18:24| 
 |
Rispondi al commento

psiconanomagnaicciolo

l'anello di congiunzione tra il nano e il niente

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Adesso sospendeteci tutti.

"Dicono che l'impregilo sia disposta alla costruzione del nuovo ospedale seguendo scupolosamente le norme antisismiche se sarà amnistiata"

" figliolo,l'italia con i suoi 8000 km di coste ha abbastanza sabbia per insabbiare tutto !!!!

Peppone Deiana Commentatore certificato 16.04.09 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Amorale e offensiva la vignetta di Vauro?!
Perche' casomai non e' PORNOGRAFIA l'utilizzo dei bambini per le pubblicità, l'elogio e il trionfo dell'anoressia in tv, l'immoralità di trasmissioni come il GF o Forum o Stranamore? Non e' pornografia guardare la faccia da CULO di fede, usurpatore di spazi eterici? Non c'é da vergognarsi di questo??? Non sentono il peso dei morti abbandonati negli ospizi, dei MORTI SUL LAVORO (4 OGNI GIORNO) e dei suicidi perche' invece non ce l'hanno un lavoro?
MA ANDATE A FAN CULO, GOVERNO DI IPOCRITI E SPORCACCIONI BACCHETTONI

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 16.04.09 18:22| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come mai nessuno parla del referendum ?
Siete proprio sicuri che è così necessario fare adesso una legge che avrà i suoi effetti nel 2013 ?
Poi la legge elettorale che ne uscirà darà ancora maggiore forza al partito che avrà 1 solo voto in più (PDL).
Non sarebbe + giusto, da parte dei referendari,se si vuole VERAMENTE RISPARMIARE €, posticipare di un anno?

leo R. Commentatore certificato 16.04.09 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

( ANNOZERO )o( RAI )

Nei loro illogici argomentati, c'è un fondo di verità, non ad Annozero vi è squilibrio ma in qualche rete rai, usando la livella si è notato che pende a destra, anzi é oscillante, ci andrebbe messa una buona matita o una zeppa di legno, o ancora (e mi scuso per l'espressione) dell'Annunziata "qualghe baletto" CENSURATO.

Fine polemica.

(LA BESTIA E L'IMMAGINE CHE IRRADIA MENZOGNA)
=========================================
Le superpotenze, usano controllare il mondo attraverso la paura, che genera la guerra.

1 Bestia = guerra, (oggi finanziaria) il prevalere del potente sul indebolito, sempre genera miseria e distruzione della vita.

con

7 Teste = monete principali - Su retro vi è raffigurate una testa di persone (vi invito a visionare la strana firma apposta sulla banconota da 10 euro dice molto ed in più direzioni)

e sopra (controllata)

10 Corni = le banche (o suoi proprietari) che apparentemente agevolano la vita, ma in realtà la strozzano (Interessi, ecc.)

10 Diademi = governi fantoccio, uno pezzo di vetro (specchio) dietro cui si celano le banche.
Come specchi si danno agli indigeni in cambio di oro (intesa come risorse).

Darà il suo potere per sbalordire con l'inganno le moltitudini, farà opere incredibili, fantasmagoriche, che Manca? La statua che è l'IMMAGINE della bestia da cui trae il suo potere (che veneriamo), ma ne siamo sicuri? E' davanti agli occhi di ogni Spettatore!

(La Preghiera)

Siamo spinti a dividerci in Destra e Sinistra, per divergere le strade, per poi scontrarci dov'è la differenza entrambi vogliamo vivere in Pace, invece ci si controbatte, (come si fa unendo le mani e si prega il vero DIO), UNENDOCI faremmo quel che è giusto vicendevolmente, aiutando il nostro prossimo, e non come ci è stato insegnato, pensare a se stessi.

Serve solo un cambiamento di pensiero, dimenticare le false inclinazioni idealistiche divergenti ed iniziare a congiungere le nostre emanazioni intellettuali, ed esponenziali.

A Pace

A Pace (ricercatore del buon senso), Italia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 18:16| 
 |
Rispondi al commento

La trappola titoli tossici

Grazie al piano Geithner le banche Usa potranno acquistare nuovi prodotti a rischio. E a pagare sarà il contribuente

Se fosse stata pubblicata due giorni prima poteva sembrare un fantastico pesce d'aprile. Ma la notizia apparsa sul 'Financial Times' il 3 di aprile è tristemente vera: le banche americane vogliono partecipare al nuovo programma di Geithner disegnato per aiutarle a liberarsi dai titoli tossici.

Ma come? È da 18 mesi che il governo (Bush prima ed Obama poi) va ripetendo che i bilanci bancari sono eccessivamente oberati dal peso dei titoli legati ai mutui. Se non le aiutiamo a liberarsi di questi titoli, sostiene il governo, le banche non hanno la capacità di fare prestiti, accentuando la crisi economica.

Se queste motivazioni sono vere, come si spiega che le principali banche (da Citigroup a Goldman Sachs, da Morgan Stanley a JP Morgan Chase) starebbero considerando di utilizzare il piano per comprare altri titoli tossici?

La risposta è fin troppo semplice: pecunia non olet. Al prezzo giusto (o meglio con un sussidio sufficientemente generoso) anche i titoli tossici non puzzano più tanto.

E il sussidio offerto dal nuovo piano Geithner è veramente generoso.

Per indurre il capitale privato a investire in titoli tossici il piano Geithner offre 86 dollari in prestito e 7 dollari come capitale di rischio per ogni 100 dollari di titoli comprati, lasciando ai privati l'onere di metterne solo 7.

Per di più il prestito è 'non recourse'.

Questo significa che se il valore dei titoli è inferiore al valore del prestito, il governo assorbe interamente la perdita, senza alcun diritto di rivalsa sulle altre proprietà dell'investitore.

In altri termini, se il prezzo dei titoli sale, gli investitori privati si prenderanno il 50 per cento dei guadagni, se scende i privati devono assorbire solo sette dollari di perdite.

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/la-trappola-titoli-tossici/2077763/1&ref=hps

ENZO D., BARI Commentatore certificato 16.04.09 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Beppe per favore aiutaci a cambiare il nostro bellissimo paese... IO non voglio scappare dal mio paese per colpa di politici mafiosi....... TI PREGO!!!! TE LO CHIEDO IN GINOCCHIO.......... IO AMO L'ITALIA E PENSARE SOLO AL FATTO CHE IL NANO DITTATORE VUOLE COSTRUIRE LE CENTRALI NUCLEARI IN ITALIA MI VIENE VERAMENTE DA PIANGERE....... NON BASTAVANO GLI INCENERITORI CI MANCAVANO SOLO QUELLE.......
Dopo la bellissima puntata di Report (Rai Tre) sul nucleare, ecco una breve sintesi del perchè NON vogliamo il nucleare. Grazie al sito: http://torinosistemasolare.it/
1 E’ la tecnologia più costosa
2 Produce rifiuti non smaltibili
3 E’ un’energia non rinnovabile basata su una materia prima scarsa
4 Non risolve i problemi di mobilità (petrolio) e riscaldamento (gas)
5 E’ una tecnologia centralizzata tipica di un’era passata
6 Va contro l’idea di riduzione dei consumi e delle emissioni
7 Non permetterà di investire altrettanti soldi sulle rinnovabili
8 E’ una tecnologia abbandonata da molti Paesi e sostenuta da pochi
9 Ha costi altissimi di stoccaggio, di trasporto e di sicurezza impianti
10 Consuma un’elevata quantità di acqua per il raffreddamento
11 Distrugge l’ambiente nei pressi delle miniere di uranio e contamina oggetti e quindi popolazione (a sua insaputa), idem per chi abita nei pressi delle centrali
11° punto aggiunto da me............

samir b., vicenza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 18:14| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI, PER RIFARE CASE STATO DARA' 33% - "Se volete rifarvi la casa da voi ricostruendola o ristrutturandola lo Stato vi sosterrà ". E' la promessa che il premier Silvio Berlusconi fa agli sfollati nella tendopoli di Picenze. "L'aiuto dello Stato potrà arrivare ad una cifra del 33%, in più vi sarà concesso un mutuo al tasso del 4% e possibilmente fino al 50% del valore dell'immobile - aggiunge ancora Berlusconi - insomma, un terzo lo mettete voi, un terzo lo Stato".

un terzo lo metto io
un terzo lo mette lo stato
e l'altro terzo?

50% del valore dell'immobile!
immobile un par de balle, visto che con tutte le scosse che ci sono, di immobilità ne vedo poca, ma se il mutuo arriva fino "anche" al 50% , l'altro 50% dove lo prendo, calcolando che magari stò ancora pagando il mutuo vecchio?


bla, bla, bla, bla, bla, bla!

le europee sono vicine, e le promesse elettorali ancora di più!

(ora aspetto quello stronzo di "ed" che mi "ri-informa" di nuovo che sono andreottiano, pagato dal nanosistema, disinformato, pubblicitario ecc. ecc.)

Mauro Medeot (mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 18:10| 
 |
Rispondi al commento

ma vi rendete conto che siete sempre e soltanto in 10 persone su questo blog!?
ve la cantate e ve la ridete da soli!

che tristezza!come siete patetici!

finalmente( per voi) un mondo vostro(il blog),che non vi ignora ,come fa il mondo reale!

gatto gatto 16.04.09 18:10| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa sera tutti davanti al video a sentire a parteggiare per Sabina e Santoro contro il nano pitturato e la sua corte di puttane colorate.
annozero per tutti gli amici del Blog
a stasera

cesare beccaria Commentatore certificato 16.04.09 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Nuova edizione del
Galateo
di
Monsignor Della Casa!

Bernardino Visconti, Somasca Commentatore certificato 16.04.09 18:07| 
 |
Rispondi al commento

avete letto o sentito sui MEDIA che è da oltre un mese le BORSE stanno guadagnando MILIARDI DI EURO-DOLLARI....

rialzi di titoli bancari del 200-300%...con i soldi che NOI gli abbiamo dato e loro LICENZIANO i propri finanziatori cioè NOI...

TUTTO TACE...

il POTERE LOGORA CHI NON C'è L'HA...

coraggio BEPPE cominciamo a fare i FATTI....non basta piu' informarci,il FEGATO è SPAPPOLATO...altro che VASCO...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 16.04.09 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Nei 16 Paesi di Eurolandia il calo della produzione industriale rallenta su base mensile ma continua a crescere su base annua.

Secondo i dati resi noti oggi da Eurostat lo scorso febbraio la flessione rispetto a gennaio è stata del 2,3% (le stime parlavano di un -2,5%) contro il 3,5% segnato a gennaio su dicembre 2008. Rispetto a un anno fa il calo della produzione industriale è stato però più pronunciato registrando un meno 18,4% rispetto al febbraio 2008 contro il 17,3% segnato a gennaio 2009 rispetto allo stesso mese del 2008.
Nei primi 2 mesi dell'anno la produzione si è contratta del 6,3% rispetto al quarto trimestre del 2008.

In questo contesto, Eurostat segnala che l'Italia, su base mensile, ha registrato il peggiore risultato nell'Eurozona (-3,5%) subito prima della Germania, la locomotiva dell'economia europea (-3,2%): Peggio dell'Itlaia, nella Ue a 27 fanno solo Lituania (-4,1%) ed Estonia (-3,6%).


gRAZIE NANO DI MMERDA!!!!

Joe Hope Commentatore certificato 16.04.09 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.antimafiaduemila.com/index.php?option=com_content&task=view&id=14902&Itemid=48

Archivio Genchi: riesame, agi' bene e su input di De Magistris

16 aprile 2009
Roma. Gioacchino Genchi non ha violato la legge quando, nella veste di consulente dell'ex pm di Catanzaro, LUigi De Magistris, ha acquisito ed elaborato i tabulati telefonici relativi a utenze in uso a parlamentari ed esponenti dei servizi di sicurezza ne' ha violato la privacy quando ha effettuato 2600 interrogazioni all'Anagrafe Tributaria utilizzando l'abilitazione del Comune di Mazara del Vallo.
E' quanto si legge nelle motivazioni con cui il tribunale del riesame di Roma, venerdi' scorso, dando ragione a Genchi, ha disposto l'annullamento del sequestro di copia dell'archivio eseguita dai Ros su richiesta della procura. Il collegio dei giudici, presieduti da Francesco Taurisano, non ha alcun dubbio sul buon operato di Genchi. Con riferimento all'accusa di abuso d'ufficio (per aver violato la norma che prevede la preventiva richiesta di autorizzazione alla Camera di appartenenza per l'acquisizione di tabulati di membri del Parlamento e quella sulle utenze in uso ad appartenenti ai servizi di sicurezza), il riesame scrive testualmente: "Le attivita' di acquisizione, di elaborazione e di trattamento dei dati storicizzati nei tabulati attestanti il traffico telefonico compiute da Ganchi non possono definirsi illecite. Egli non violo' le guarentige a tutela dei parlamentari interessati dalle acquisizioni dei tabulati di traffico telefonico". Genchi "ha agito, di volta in volta, in forza del decreto autorizzatorio emesso dal pm, comunicandogli ogni emergenza di conoscenza storica circa il coinvolgimento di membri del Parlamento conme soggetti intestatari ovvero usuari di utenze di telefonia (come nei casi del senatore Pittelli, dell'onorevole Prodi e del senatore Mastella, ndr).

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Volevo fare i miei sinceri complimenti a Vauro per la SENSIBILITA' D'ANIMO dimostrata nei confronti dei morti in Abruzzo e dei loro familiari.
Ma non è lo stesso che si commuoveva per i morti palestinesi ?

Falso e ipocrita

leo R. Commentatore certificato 16.04.09 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pensavo che si potrebbe valutare la democraticità di un paese con un indice abbastanza semplice, e cioè la distribuzione del reddito.

I paesi che hanno un ristretto numero di persone con la maggior parte delle risorse del paese, sono quelli meno democratici, e quelli dove i redditi sono distribuiti in modo omogeneo, i più democratici.

Questo indice rileverebbe anche la tendenza della democrazia.
Una distribuzione del reddito che tende ad accentrarsi nelle mani di pochi indicherebbe una tendenza ad allontanarsi dalla democrazia.

Anche se, ora, da noi le cose direi che si vedono a occhio nudo.

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 17:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fascismo è quando il dittatore può permettersi di parlare dei desaparecidos in termini ridicoli, senza sentirsi poi in dovere di chiedere scusa. Salvo poi "indignarsi" quando un vignettista satirico fa una vignetta sui palazzinari, che non si fermerebbero nemmeno davanti alle eventuali speculazioni dei cimiteri. Fascismo è quando il dittatore rifiuta gli aiuti dei paesi più emancipati, per un malriposto orgoglio. Fascismo è quando il dittatore non si preoccupa di risparmiare soldi per delle elezioni che gli procurerebbero guai intestini al gruppo dei suoi scagnozzi, anche se questo danaro servisse alle popolazioni colpite da terremoto. Fascismo è quando il dittatore getta discredito sull' intera nazione, rendendosi ridicolo agli occhi del mondo per non saper rinunciare ad una brutta battuta. Fascimo è quando il dittatore possiede la stragrande maggioranza dei mezzi di informazione ma ancora non gli basta, e soffoca i pochi indipendenti. Ma sopratutto il fascismo si afferma quando il popolino smette di ragionare con la sua testa e si affida alla distorta informazione di regime. Saluti antifascisti

ivan IV Commentatore certificato 16.04.09 17:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

http://napoli.repubblica.it/dettaglio/Terremoto-rientrate-le-salme-dolore-per-Carmen-e-Maria/1615331
Il corteo funebre appare pochi minuti dopo al bivio di San Salvatore Telesino. Due paesi aspettano le ragazze morte in via Campo di Fossa. Esplodono le accuse. «Un palazzo di 5 piani ingoiato. Sotto, c´era il vuoto. Una grotta, una caverna, chissà. Tre o quattro piani sono scesi nel vuoto. Sono morti altri dieci. Pilastri deboli, solo quattro ferri. Potevano sostenere carichi verticali. Non scosse sismiche», rivelano a Puglianello i familiari di Maria, studiava ingegneria. Gli Urbano sono dei tecnici. Il padre assessore ai lavori pubblici, ha sostituito dopo 25 anni Lorenzo Urbano, ingegnere, progettista dell´Ospedale Monaldi di Napoli. Torna anche l´altro fratello, Nino, architetto. Accuse fondate. «La prefettura dopo la prima scossa fu sgomberata. Ma non ha invitato a fare lo stesso negli altri edifici a rischio, perché?»

lalla l. Commentatore certificato 16.04.09 17:55| 
 |
Rispondi al commento

sono dai tempi del Vday che dico di sfruttare al massimo le potenzialita' del blog,creando un Network che sfrutti tutte le possibili opportunita' di impresa,che diano LAVORO...

BANCA-ASSICURAZIONE etico-solidale...ONLUS dove devolvere il 5 x mille e le altre donazioni, x progetti di SOLIDARIETA'...gruppo d'acquisto NAZIONALE...COOP. DI LAVORO....IMPRESE di costruzione e produzione ECO-compatibili...ecc.ecc.ecc

x questo serviva un PARTITO con sede REALE come coordinamento NAZIONALE del blog,che tra l'altro avrebbe portato ulteriori SOLDI dal finanziamento elettorale,dando ulteriori possibilita' di LAVORO...giornale...sito...blog...impiegati nella varie sedi NAZIONALI e REGIONALI e con NOSTRI onorevoli, senatori, europarlamentari che ci potevano TUTELARE....
bisogna batterli sul loro campo..i SOLDI e il POTERE..

ma è INDISPENSABILE CHE BEPPE dia il via a questi progetti...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 16.04.09 17:55| 
 |
Rispondi al commento

E Romano Prodi (presidente dell'Iri, il maggior azionista Rai, ndr), che viene a trovarmi e abbracciandomi mi fa: Dai, Beppe, facciamo qualcosa di bello in Rai?

mascherina, mascherina..

il link non lo metto ;))

ciao tutti\e 16.04.09 17:53| 
 |
Rispondi al commento

SARATOGA IN VISTA!

Bernardino Visconti, Somasca Commentatore certificato 16.04.09 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono per votare sempre e la campagna che aveva fatto beppe per non votare l’ho contrastata. Fra pochi mesi si andrà a votare anche per le provinciali, chiedo a beppe di diffondere questo slogan:
IO NON VOTO PER LE PROVINCIALI PERCHE’ LE PROVINCIE NON SERVONO.
LORO che avevano promesso di abolire le province non lo stanno facendo allora facciamolo noi non votando. Forse riusciranno a capire che il popolo ha le p..le piene delle LORO porcherie. Diffondiamo questo concetto.
Un saluto

roberto b. Commentatore certificato 16.04.09 17:49| 
 |
Rispondi al commento

EMANUELE BOTTARO. (titolare di questo sito)

Una delle "teste di legno" di Grillo.

Hernando Pereira (titolare di un "altro" sito)
Un'altra "testa di legno" di.......?


Vedremo!

Graziano G., Montecatini Terme Commentatore certificato 16.04.09 17:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"ROMA (Reuters) - Il presidente della Confindustria, Emma Marcegaglia, ritiene che il peggio della crisi economica sia alle spalle ma avverte che il ritorno alla crescita sarà difficile."

"ANSA
WASHINGTON - "L'attuale recessione sarà insolitamente lunga e severa, e la ripresa lenta". Lo afferma il Fondo Monetario Internazionale (Fmi), in uno dei capitoli analitici del World Economic Outlook che sarà diffuso la prossima settimana."


Porca puttana.
Vi mettete d'accordo si o no!

Beppe Fenoglio Commentatore certificato 16.04.09 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

forum.genteonline.org/viewtopic.php?f=9&t=8526

qui si discute della notizia della prefettura avvisata tre ore e trentadue minuti prima del sisma
censura
censura
a me non apre

Maverick. Ita Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANSA

"UCCELLI SELVATICI; CACCIA SI', MA SOSTENIBILE

- ROMA - Oggi la Commissione europea presentera' ufficialmente una guida per la caccia agli uccelli selvatici."


La carfagna prenota subito 10 copie.

Beppe Fenoglio Commentatore certificato 16.04.09 17:37| 
 |
Rispondi al commento

"(ANSA) - MILANO, 16 APR - Per Tronchetti Provera, 'Ibrahimovic e' un grandissimo campione', ma se offrissero all'Inter 100 milioni di euro potrebbe essere venduto."

Se Vauro è "scandaloso" questo che cos'è?

Beppe Fenoglio Commentatore certificato 16.04.09 17:32| 
 |
Rispondi al commento

NO AI DOPPI INCARICHI PER I PARLAMENTARI
ALLO SCOPO MANDO QUESTA MAIL A Di Pietro;PRESIDENTE DI PIETRO;

in riferimento all’articolo comparso sul corriere della sera in data 12/04/2009 a firma Sergio Rizzo,in riferimento ai doppi incarichi dei parlamentari che spesso sono anche nelle amministrazioni locali. le chiedo formalmente di presentare un disegno di legge che venga a sanare questa situazione che definire vergognosa è poco.Un disegno di legge molto semplice e di poche righe,così da non prestarsi ad equivoci interpretativi sempre ben sfruttati a loro favore della nostra casta dirigente.

Disegno di legge che sancisce la non compatibilità tra incarichi di parlamentare o di governo e qualunque carica nelle amministrazioni pubbliche a qualsiasi livello.un disegno di legge di un solo articolo;

IL CANDIDATO ELETTO ALLA CAMERA O AL SENATO OPPURE AL PARLAMENTO EUROPEO QUALORA RICOPRA INCARICHI IN AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE A QUALSIASI LIVELLO ENTRO TRE GIORNI DALL’ELEZIONI DEVE OPTARE SE ASSUMERE IL RUOLO DI PARLAMENTARE O RIMANERE AMMINISTRATORE LOCALE. IN CASO QUESTO NON AVVENGA IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA DELLE ELEZIONI ENTRO E NON OLTRE UNA SETTIMANA DAL TERMINE TRASCORSO DEI TRE GIORNI DICHIARA DECADUTO IL PARLAMENTARE.

Sarebbe divertente vedere chi si oppone ad una proposta del genere,specialmente in un momento di crisi economica, fare notare che c’è una parte del paese maggioritaria che soffre ed una casta che gozzoviglia alla faccia del resto del paese.L’obiezione che questi furbetti spesso portano è che il doppio incarico è utile per portare in parlamento gli interessi della comunità dove sono stati eletti.

Questa proposta verrà fatta circolare in rete così come la risposta che lei gentilmente vorrà darci.

Distinti saluti

Paolo Papillo

Fate un copia incolla e mandate questa mail firmandovi dipietro@antoniodipietro.it ,grazie.

Potete anche aderire sul mio blog;


paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 17:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PECCATO CHE NON SIA CADUTO IL GOVERNO

secondo me è tutto rimandato
di qualche mese

dai lega facci sognare

Jonni Caseri, bottanuco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 17:29| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Nuova battaglia tra Pdl e Sky sul film che «ammazza» Berlusconi

Pessimo gusto, caduta di stile, inno alla violenza: il Pdl ora va all'attacco di Sky che ha trasmesso “Shooting Silvio”, un film surreale nel quale il protagonista progetta il rapimento e l'omicidio di Silvio Berlusconi.

Opera prima low budget di Berardo Carboni, uscito nelle sale nel 2007, passato al Festival di Berlino e a quello di Annecy, con protagonista Federico Rosati ha nel cast tra gli altri in un'apparizione straordinaria anche Marco Travaglio.

Per il ventottenne Giovanni, detto Kurtz, Silvio Berlusconi è un'ossessione, l'incarnazione del male, e va fermato a tutti i costi: prima con un libro-invettiva poi progettando addirittura di rapirlo e ucciderlo. È questa la trama di “Shooting Silvio”.

Come il colonnello di Apocalypse Now, personaggio con cui condivide l'attitudine al delirio e all'inquietudine, il giovane scrittore, sempre più deluso dalla società, identifica in Berlusconi il male.

Nel cast, oltre a Rosati, ci sono, fra gli altri, Alessandro Haber, Antonino Iuorio, Sofia Vigliar, Melanie Gerren. Produzione indipendente da 150 mila euro, finanziata sia con i soldi raccolti attraverso dibattiti, rappresentazioni teatrali, D.J sessions, vendita di merchandising, sia dalla Kublakhan di Umberto Massa, è stata spesso accompagnata da polemiche ma si può dire appartenga ad un vero e proprio genere: un'analoga pellicola, “Death of president”, è stata di recente dedicata a George Bush.

Alle critiche del Pdl risponde il Pd con Vincenzo Vita: «Siamo oltre il ridicolo. Ora siamo arrivati alla censura cinematografica». E, si apprende, Sky ha tentato di non trasmettere il film, disponibile per la pay tv dal gennaio 2008 e parte del cosiddetto pacchetto Anica che obbligava la pay-tv ad acquisire tutti i film italiani che avessero raccolto in sala più di 20 mila spettatori...

l'Unita'.it

forse è l'UNICA soluzione possibile x smuovere sto' paese di merda...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 16.04.09 17:26| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve, qualcuno sa dirmi il nome del sito web di VAURO?

Grazie.

Penne Allo Scoglio Commentatore certificato 16.04.09 17:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Caro Beppe, quando parli di obama e la sua gang perdi di credibilità!!!! Tempo fa criticasti apertamente il gruppo bilderberg di cui fa parte tutto l'enturage di OBAMA. Invito i visitatori a informarsi meglio su Mr Obama.
Ad esempio date un occhiata qui:
http://www.youtube.com/watch?v=36siys9crfI (parte 1\12) e seguenti. Un magnifico documentario su OBama
e poi qui:
w w w . disinformazione . i t / obama_soldi.htm (eliminando gli spazi)

Queso commento è stato CENSURATO alle 10,05 - 15,50 - 16,28!!!
Un atteggiamento degno del peggiore dei berlusconiani! e poi mi vieni a parlare di libertà e democrazia dal basso....

Fra M, Bari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 17:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ IL PIETRO BERNICCHI,LUCCA!
==============================

ECCO IL METRO PER MISURARE L'INTELLETTO:

"LEZIONI DI “SOPRAVVIVENZA”
Credo che sia inutile mettersi a spiegare le cause di questa crisi economica mondiale,tanto meno cercare gli eventuali colpevoli,l’unica cosa che possiamo fare è di non attendere inermi l’evoluzione in atto.

Possiamo mettere tutta la buona volontà e l’esperienza nell’incamerare un dialogo con le persone. Possiamo,altresì, mettere in atto tutte le strategie possibili per spiegare loro temi come:
La sovranità Popolare;
Le liste civiche;
Il signoraggio bancario ecc.. ecc..
Ma quando queste persone si troveranno senza lavoro e di conseguenza senza cibo per loro e per i propri figli,la rabbia prenderà il sopravvento sulla ragione.
Molti mi hanno detto che non sarà possibile tutto questo,che non siamo ancora alla “canna del gas”,vorrei rispondere a questi che è inutile “comprare l’ombrello quando piove” ma bisogna prevenire e comprarlo prima per non bagnarsi poi..

La mia idea è di promuovere,tramite le varie associazioni legate ai Meet-Up di Grillo,delle “lezioni di sopravvivenza”,ovvero:
come trasformare in piccoli orti il balcone o un angolo della casa;
come allevare 1 o 2 galline in una piccola voliera o dei conigli;
lezioni di primo soccorso;
lezioni di cucito,ricamo e/o maglia;
come preparare prodotti sott’olio, sott’aceto, pomodori e/o marmellate;

Questo potrebbe essere un piccolo inizio per poi (eventualmente) passare a progetti più grandi e cioè:
la “costruzione” di una BANCA DEL CIBO;
la coltivazione (in cooperative) di terreni incolti e/o di uliveti abbandonati;
la costruzione di allevamenti di bestiame;
la costruzione di alveari;
insomma costruire delle piccole comunità che si sanno auto gestire senza nessun scopo di lucro ma che “uniti” sapranno aiutarsi a vicenda mettendo a disposizione il loro sapere.

Capisc' a mme!

Rino Napoli Doc Commentatore certificato 16.04.09 17:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.facebook.com/group.php?gid=58968175403&ref=mf

Franz B Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 17:20| 
 |
Rispondi al commento

AVETE Letto cosa dice Filippo FACCI, dopo la figura di mer.d.a che ha fatto ieri con Beppe?
Addirittura ,sembrerebbe che e' lui che voglia QUERELARE Beppe !!!

ECCO qui:

http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=344030

Beppegrillo.boh

Succede che Beppe Grillo si è imbufalito per un articolo dove lo scrivente, ieri, parlava di un sito che non è neppure riconducibile personalmente a lui (anche se si chiama beppegrillo.tv) e che è registrato da tal Hernando Pereira: e questo lo si aveva precisato chiaramente, definendo quel sito come «parente illegittimo». L’articolo era titolato «I furbetti del web: col marchio di Grillo guadagni facili e incontri a luci rosse», e tendeva a dimostrare quale fosse il target medio di Grillo & Travaglio ricavandolo dal livello delle pubblicità ospitate: ovvio che pubblicità e contenuti di un blog siano commisurati al livello attribuito ai frequentatori. Nel caso, trattavasi perlopiù di pubblicità di incontri con ragazze dell’Est, piccole truffe, giochi d’azzardo; oltre naturalmente a tutto il solito merchandising legato a Grillo e Travaglio, i dvd eccetera. Il pubblico è lo stesso, a quanto pare. Comunque: sta di fatto che Grillo mi ha definito due volte «servo» e in particolare «uno dei servi più zelanti del padrone». Questo sul suo sito: che non è neppure intestato a lui, ma al modenese Emanuele Bottaro. Mentre sul sito non suo, quello intestato a tal Hernando Pereira, c’è scritto che sarei «un giornalista davvero spregevole». Ordunque. Beppe Grillo, Hernando Pereira, Emanuele Bottaro: posso sapere chi devo querelare?

Toni Alamo 16.04.09 17:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non vedo lora di vedere oggi
ANNOZERO
lunico programma nelle TV italiane che dice la verita

forza michele sei forte fai vedere a quei stupidi che il popolo ha il potere sullo stato e non quei mascalzoni

marco k. Commentatore certificato 16.04.09 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cos'altro è se non un avvertimento in stile mafioso la sospensione decisa a tavolino del vignettista Vauro? Come ai pentiti che parlano troppo si fanno fuori uno dopo l'altro tutti i famigliari in modo tale che gli passi la voglia di cantare, così hanno deciso di iniziare a creare il vuoto intorno a Santoro. Il pretesto della vignetta dissacrante per mutilare una trasmissione di successo, non a caso una delle più seguite della Rai, che però dà maledettamente fastidio ai potenti è di una vigliaccheria inaudita.

La vignetta incriminata di Vauro avrebbe il difetto di essere "gravemente lesiva dei sentimenti di pietà dei defunti e in contrasto con i doveri e la missione del servizio pubblico". Una dichiarazione, questa sì, da squilibrati. La cosa grottesca infatti è che Vauro è stato sospeso come capro espiatorio proprio dopo l'unica puntata in cui le sue vignette sono state pensate non per far ridere (non se ne sentiva infatti la necessità), ma per far riflettere. Il riferimento alla cubatura delle bare non era per nulla ironia spicciola, non era satira, era una denuncia fortissima allo scriteriato piano casa proposto da Berlusconi qualche giorno prima del terremoto. Cosa che, ovviamente, hanno fatto finta di non cogliere.

Ma non importa. Tutto fa brodo. Per quanto puerile e insensata sia la motivazione, il risultato è stato raggiunto. E' questo ciò che conta. Masi ha fatto bella figura nei confronti di Fini e Berlusconi, di Cicchitto e di Gasparri, di Garra e Bonaiuti. Ha le spalle coperte e rimarrà al suo posto ancora per un po'.

Dopo Biagi, Santoro, Luttazzi, rimane sul campo di battaglia il corpo di un gregario, un umile vignettista, evidentemente troppo impertinente per una classe politica allergica alla critica sottile, insofferente a tutto ciò che non sia moderato, entro le righe, equilibrato.

Più precisamente, autonomamente asservito.

http://verraungiorno.blogspot.com

Federico Elmetti, Monza Commentatore certificato 16.04.09 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Come dice papillo: andiamo a stanarli nelle loro sedi, anche dal pc si può fare politica. Ho fatto un "incursione" in un portale di solito usato per divulgare le cazzate dette dai politici locali su tutto, non sapendo di nulla. Gente mediocre che grazie ad agganci non si sa di quale natura si trovano in posti di comando senza avere nessun merito. "Disturbare" il manovratore è il minimo che possiamo fare. Almeno sul web.

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 17:15| 
 |
Rispondi al commento

MANNAGGIA LI PESCETTI!

Questi non si fermano!

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 17:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

www.youtube.com/watch?v=-asp6Gjqpl8

dario g., a casa mia Commentatore certificato 16.04.09 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Pensavo al buon rapporto che c'è fra governo e chiesa e mi sono chiesto. Ma che fine ha fatto Don Gelmini?

luigi b 16.04.09 17:14| 
 |
Rispondi al commento

...LE BANCHE NEH ..COME FAN PRESTO A RIAPRIRE !!

HANNO DEVASTATO IL PIANETA !!
MAIALI !!

juan miranda 16.04.09 17:13| 
 |
Rispondi al commento

RIAPRE LA CASSA DI RISPARMIO DELL'AQUILA - Ha riaperto oggi all'Aquila la Carispaq, la Cassa di Risparmio della Provincia dell'Aquila, il maggior istituto di credito della zona. La sede centrale della banca, in corso Vittorio Emanuele, è stata gravemente lesionata dal sisma ed è inagibile: la Carispaq ha riaperto i battenti in via Strinella, in un complesso di nuova costruzione che ha retto al sisma. All'inaugurazione della nuova sede centrale erano presenti tutte le autorità cittadine della regione e i vertici dell'istituto di credito.

Beppe Fenoglio Commentatore certificato 16.04.09 17:10| 
 |
Rispondi al commento

X PSICONANO MAGNONE

GIUSTIZIA SULL'USCIO DI CASA ?? EMHHH... A VOLTE LA VOGLIA CI SAREBBE !

ADDIRITTURA PENSO CHE SIA NOBILE PERDONARE A CHI TI FA DEL MALE, SAREBBERO CAZZI MIEI,.... ...MA NON PENSO CHE SIA ALTRETTANTO NOBILE PERDONARE A CHI FA DEL MALE ATTORNO A TE ..SPECIE SE E' IN UNA SITUAZIONE DI DISAGIO E DI DEBOLEZZA....ESSERE TESTIMONI E NON AGIRE....ANCHE UN PRETE (DON MILANI) DICEVA CHE ERA DEGNO DI FECCIA IGNOBILE !!!

juan miranda 16.04.09 17:09| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI, PER RIFARE CASE STATO DARA' 33% - "Se volete rifarvi la casa da voi ricostruendola o ristrutturandola lo Stato vi sosterrà ". E' la promessa che il premier Silvio Berlusconi fa agli sfollati nella tendopoli di Picenze. "L'aiuto dello Stato potrà arrivare ad una cifra del 33%, in più vi sarà concesso un mutuo al tasso del 4% e possibilmente fino al 50% del valore dell'immobile - aggiunge ancora Berlusconi - insomma, un terzo lo mettete voi, un terzo lo Stato".

Beppe Fenoglio Commentatore certificato 16.04.09 17:09| 
 |
Rispondi al commento

padania ladrona

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 17:07| 
 |
Rispondi al commento

O mafia o morte !

Gabibbardi

Bernardino Visconti, Somasca Commentatore certificato 16.04.09 17:05| 
 |
Rispondi al commento

CI HANNO SPAPPOLATO IL CERVELLO CON 2MILA ANNI DI BAGGIANATE NICHILISTE DEL CAZZO !!

BEATI I POVERI !
CHI E' SENZA PECCATO SCAGLI LA PRIMA PIETRA !

GUARDA LA TRAVE DELL'OCCHIO TUO E NON LA PAGLIUZZA NELL'OCCHIO DI BERLUSCA !!

BEATI GLI STRONZI !!

LA GIUSTIZIA NON E' QUI MA SULLA LUNA !! UN GIORNO CI SARA' LA GIUSTIZIA DI DIO !!

ECC...........

ANNATE A FAN CULO TUTTI "PRETI SCELLERATI E CRIMINALI" voltaire

juan miranda 16.04.09 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Gli onorevoli e non solo sarebbero capaci di capire questo testo?

"Immagina non ci sia il Paradiso
prova, è facile
Nessun inferno sotto i piedi
Sopra di noi solo il Cielo
Immagina che la gente
viva al presente...

Immagina non ci siano paesi
non è difficile
Niente per cui uccidere e morire
e nessuna religione
Immagina che tutti
vivano la loro vita in pace...

Puoi dire che sono un sognatore
ma non sono il solo
Spero che ti unirai anche tu un giorno
e che il mondo diventi uno

Immagina un mondo senza possessi
mi chiedo se ci riesci
senza necessità di avidità o fame
La fratellanza tra gli uomini
Immagina tutta le gente
condividere il mondo intero...

Puoi dire che sono un sognatore
ma non sono il solo
Spero che ti unirai anche tu un giorno
e che il mondo diventi uno"


io ne dubito...

Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EILA' P S I C O C E S S COME VA'


SPEGNERE LE TV?

CHE DICI?
METTIAMO VOLANTINI NELLE CASSETTE POSTALI?

Maverick. Ita Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 17:00| 
 |
Rispondi al commento

LA CASA COSTA SEI VOLTE IL SUO VALORE.

LE CASE CHE NEL 2000 ERANO IN VENDITA A 100 MILIONI DI LIRE, OGGI SONO IN VENDITA A 340 MILA EURO. PARI A 680 MILIONI DI LIRE.

PER FARLA SCENDERE A PREZZO DI MERCATO, NON SI DEVE COMPRARE BISOGNA AVERE PAZIENZA.

IN ITALIA NON FUNZIONA NULLA, IL CANCRO ITALIANO E LA CLASSE POLITICA. BISOGNA MANDARLI A CASA.

Per conoscere la missione, la fede e gli ideali che animano il nostro lavoro.

Visita www.patriaepopolo.org click commercio, chi siamo, futuro, programma, introduzione ecc.

Gianni ., castelgandolfo roma Commentatore certificato 16.04.09 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Ieri hanno sospeso Vauro, ma forse non vi state rendendo conto di quello che sta succedendo nel nostro paese. Vi faccio sapere cosa sono venuto a sapere in data odierna sulla zona ind.le di Olbia.
Giorni fa' la valeria marini ha inaugurato un outlet(Pubblica utilità?) in zona ind.le costruito su terreni espropriati per pubblica utilità e sui quali terreni pare siano in procinto di autorizzare la costruzione di una discoteca(Pubblica utilità?) e di un ristorante(Pubblica utilità?). terreni espropriati con pochi soldi con la scusa della pubblica utilità e venduti ai soliti imprenditori con le pezze al culo quando io so che c'è gente che vorrebe fare un attività e gli negano le autorizzazioni. Quando ci sveglieremo visto che i nostri dipendenti che dovrebbero essere svegli e tutelarci dormono.

mario

Mario Fresi 16.04.09 16:58| 
 |
Rispondi al commento

SE C'E' DA INTASCARE 1000 EURO E RISCHIARE DI FAR CROLLARE UNA SCUOLA SU BAMBINI ...L'ITAGLIANO NON CI PENSA DUE VOLTE !!

SIAMO UN PAESE IN AGONIA, ALLA FINE, LA METASTASI DELL'USURA LEGALIZZATA CI STA DIVORANDO ...MA ALMENO ABBIAMO LA DIGNITA' DI MORIRE IN SILENZIO, PACATAMENTE SERENAMENTE SENZA VIOLENZA !!

juan miranda 16.04.09 16:57| 
 |
Rispondi al commento

http://www.agi.it/l-aquila/notizie/200904131252-cro-raq0030-terremoto_de_magistris_la_sciatteria_ha_causato_morti

TERREMOTO: DE MAGISTRIS, LA SCIATTERIA HA CAUSATO MORTI

AGI) - Roma, 13 apr. - E' stata la sciatteria e non il terremoto che ha provocato i morti in Abruzzo. L'accusa viene lanciata dal neo candidato alle Europee per l'IdV, l'ex pm Luigi De Magistris nel corso di una lunga intervista di Klaus Davi andata in onda sul sito "KlausCondicio" su You Tube."Nel caso dell Abruzzo - afferma De Magistris - abbiamo edifici antichi costruiti molti anni fa che andavano messi in sicurezza. Come e' possibile che la prefettura e l'ospedale siano inagibili? La polemica sui soccorsi la trovo sterile.Vorrei invece capire perche' quegli edifici siano crollati. E soprattutto vorrei fare in modo che per il futuro questa non diventi una occasione per i soliti noti di arricchirsi su queste tragedie come avvenuto nel passato". Per l'ex pm, in altre parole, "c'e' stata una sciatteria che e' costata la vita a centinaia di persone".Per quanto riguarda la macchina dei soccorsi, secondo De Magistris, "ci sono molte luci e qualche ombra". "Le luci - afferma - appartanengono al popolo italiano che ha dato straordinaria prova di solidarieta'. Mi riferisco alla totale dedizione delle forze impegnate per i soccorsi: i vigili del fioco, a chi lavora nella protezione civile ai carabinieri, agli infermieri ai medici, alle forze di polizia". Ma tutto questo, secondo il candidato dell'IdV alle Europee non deve "diventare un alibi per chi ha precise responsabilita' in questa catastrofe. Non dimentichiamo che ancora una volta un terremoto che in Giappoone e in California non provocherebbe nemmeno un ferito in Italia ha provocato 300 morti. Le responsabilita' vanno accertate".


In alcune regioni, Abruzzo compreso, sono le lobby del cemento che disegnano le mappe della pericolosità legata ai fenomeni sismici.
La denuncia arriva da un ex amministratore abruzzese.
Per cui, in queste mappe, una provincia, puo' essere o meno inclusa in zona pericolosa a seconda di quanto è potente la lobby che controlla il cemento.

Costruire in una zona considerata a minor rischio sismico significa poter risparmiare ancor di piu' nel cemento, nel ferro ecc ecc.

Questa è l'Italia che dopo i disastri piange i morti, con le passerelle dei politici e degli amministratori con le facce tristi davanti alle telecamere.
Ma tra una pseudo democrazia, scalcinata come la nostra, ed una dittatura efficente, non è forse preferibile la seconda ipotesi?

Gianni Meriglian Commentatore certificato 16.04.09 16:54| 
 |
Rispondi al commento

http://www.asca.it/news-ANNOZERO__DE_MAGISTRIS_(IDV)__SU_VAURO_DERIVA_NEO-AUTORITARIA-823621-POL-1.html

ANNOZERO: DE MAGISTRIS (IDV), SU VAURO DERIVA NEO-AUTORITARIA

(ASCA) - Roma, 15 apr - ''La deriva neo-autoritaria nel nostro Paese e' sempre piu'' evidente. E' in atto da tempo una campagna di regime tesa a neutralizzare il dissenso pacifico al pensiero unico''. E' quanto afferma Luigi De Magistris, candidato Idv alle prossime elezioni europee.

''Chi osa pensarla diversamente dal manovratore di turno, portando ossequio alla Costituzione Repubblicana, viene punito con manifestazioni di indubbia violenza morale - prosegue -. Accade nei confronti di magistrati come di giornalisti, nei confronti del mondo del lavoro e finanche della satira. Sta a chi ha a cuore la democrazia e lo Stato di diritto praticare una pacifica resistenza costituzionale.

A Vauro un abbraccio carico d'affetto e solidarieta' piena''.

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 16:53| 
 |
Rispondi al commento

"MANTENUTO FANCAZZISTA" ???

MAGARIIIII !! NON AVREI NESSUN PROBLEMA A FARMI MANTENERE DA CHICHESSIA !! SEI TU CHE HAI IL CERVELLO...BEH CERVELLO FORSE E' DIRE TROPPO....IMPASTATO DI MORALI DEL CAZZO !!

SVEGLIA E VAI A GNOCCA....TI GIURO CHE E' BUONA !!

juan miranda 16.04.09 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E UNA VERGOGNA INAUDITA CHE CHIEDONO L'ELEMOSINA PER UNO O DUE EURO DA DESTINARE ALL'ABRUZZO E LORO LA CASTA BUTTA NEL CESSO 400 MILIONI DI EURO PER SOTTOSTARE AL RICATTO DELLA LEGA. IO NON MANDO PIU UN CAZZO!!!!

aniello r., milano Commentatore certificato 16.04.09 16:49| 
 |
Rispondi al commento

leggete e vi renderete conto perchè PDL e nani appaltati si accaniscono sulle intercettazioni.

volantinatelo

http://temi.repubblica.it/micromega-online/madonnina-tutta-una-mafia/

Maverick. Ita Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 16:46| 
 |
Rispondi al commento

HEY PSICONANO MAGNONE CHE FAI SEI SCEMO ?' RIDI DA SOLO ??

FATTI UNA FLEBO DI ERBA DAI E POI VA A PUTTANE !! IL MONDO TI SORRIDERA' !!

juan miranda 16.04.09 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.....BUSTE DEL BANCO ALIMENTARE.........!!

juan miranda 16.04.09 16:43| 
 |
Rispondi al commento

STAMATTINA HO VISTO L'USURAIO DEL PAESE USCIRE TRONFIO DAL NEGOZIO DI DELICATESSEN DEL CENTRO CON 2 AMPIE BORSE DA CUI TRASPARIVANO BUSTE DI SALMONE SELVAGGIO IN UNA E NELL'ALTRA UN CARTONE DI PHILIPPONAT ...OTTIMO CHAMPAGNE !!

PIU' TARDI A CASA HO VISTO IL MIO VICINO OPERAIO IN CASSA INTEGRAZIONE CON 3 FIGLI ENTRARE A CASA A TESTA BASSA CON DUE BUSTE DA CUI TRASPARIVANO SCATOLETTE E PANE IN CELLOPHANE !!

E' QUESTA GIUSTIZIA O BISOGNA VERAMENTE RESETTARE TUTTO ???...E DI BRUTTO !!

juan miranda 16.04.09 16:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La vignetta che fece infuriare Gasparri:
http://wildgretapolitics.wordpress.com/2009/04/15/gasparri-plaude-alla-cacciata-di-vauro-vignetta/

Paolo Cicerone, 'Ndranghetown Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Sospendono Vauro,
critiche a Santoro,Travaglio,
la trasmissione non rispetta il pluralismo dell'informazione,
non sono ne moralista ne voglio essere moralizzatore,
ma porca puttana,
il bagaglino con 6 troie con tette e culo di fuori non ledono la dignità delle donne ?
e questi si preoccupano di criticare una delle poche trasmissioni che dimostra verità inconfutabili.
Ma andate affanculo,
questo è regime.

Peppone Deiana Commentatore certificato 16.04.09 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Dov'é la Saratoga ?

Bernardino Visconti, Somasca Commentatore certificato 16.04.09 16:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Cina avanza, le dittature dormono tra due guanciali.

da http://www.mazzetta.splinder.com/tag/guinea+equato
riale

la Cina ha presentato al mondo il primo caccia completamente made in China, completo di motori e missili di quarta generazione ugualmente costruiti con tecnologia integralmente cinese. Con comprensibile soddisfazione e orgoglio, Pechino ha tenuto a far sapere di essere il quarto paese al mondo ad aver raggiunto un tale progresso tecnico e di avere anche registrato i brevetti tecnici relativi. A breve dovrebbe essere presentata anche la portaerei in grado di imbarcare un discreto numero di questi caccia.

Intanto Li Zhaoxing, il ministro degli esteri cinese procede nel suo tour Africano, dove ha siglato e siglerà importanti accordi economici al fine di soddisfare la fame di materie prime del suo paese.

Il tour cinese offre una ulteriore conferma di quello che chiamo il "TEOREMA STIGLITZ", cioè la considerazione per la quale l'ingresso nel mercato globale delle materie prime della Cina sia un fattore di rafforzamento delle dittature e delle autocrazie.
La validità del teorema è sotto gli occhi di tutti, oltre ad aumentare la domanda e quindi i prezzi delle materie prime, circostanza che in teoria dovrebbe far pensare che per le risorse dei paesi in via di sviluppo saranno pagati prezzi più equi, l'arrivo di buyer insaziabili come la Cina ( e in misura minore dell'India) sul mercato, rafforza il potere degli autocrati ad ogni latitudine.

Più soldi significano più potere e visto che i soldi in questione finiscono nelle tasche di spietati dittatori, non si realizza alcun beneficio per le popolazioni dei loro paesi. Lungi dall'approfittare della pacchia per migliorare le condizioni dei propri cittadini infatti, l'autocrate di turno preferisce in linea di massima spendere i maggiori guadagni investendo in armi, mercenari o in quote delle grandi corporation globali.

.... segue ....

Exidor . Commentatore certificato 16.04.09 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BRUNO VESPA (MISTER CLEARASIL) :

"PER GLI SCIACALLI CI VORREBBE LA PENA DI MORTE !"

ma perche' Vespa odia tanto belrusconi ?? con tutto il bene che gli ha fatto ??

juan miranda 16.04.09 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Forse il “piano di rinascita democratica” della propaganda 2, non è poi così lontano dall’essere realizzato.


Il piano di propaganda rinascita democratica

http://www.youtube.com/watch?v=MAveryDlGmk


Controllare l’informazione significa controllare le idee della popolazione

http://www.youtube.com/watch?v=3AjQw8mt478


Modelli culturali omologati

http://www.youtube.com/watch?v=H6wRslJmUJ4


PianetaX


http://pensieriepensieri.splinder.com/post/20136092/21+12+2012+%E2%80%93PIANETA+X%2C+NIBIR


Rododendro Mintorelli Commentatore certificato 16.04.09 16:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli americani interagiscono col Vice Presidente.
Noi per fortuna interagiamo con Grillo!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

CHE CULO!

marcello antonicelli 16.04.09 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre il Presidente degli Stati Uniti e il suo vice parlano di lavoro"verdi",energia rinnovabili,smantellamento rifiuti,in pratica la creazione di un nuovo settore economico dal quale ricavare posti lavoro,profitti e salvaguardare l'ambiente..il nostro premier in visita in Abruzzo fa capire la solidità del nostro governo "La lega avrebbe fatto cadere il governo" se avessimo accorpato elezioni e referendum in unico giorno..oltre allo spreco di denaro che ci sarà VOGLIAMO ALMENO LE MOTIVAZIONI UFFICIALI DI QUESTA DECISIONE...e poi è dal '94 che questo teatrino continua...se non si fa quello che dice la lega il governo cade..ma bastaaa..

Nicolò C. Commentatore certificato 16.04.09 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Tra Bossi e Berlusconi volano coltelli
Che ipocriti questi leghisti!
Dicono che non possono accorpare il referendum alle elezioni perché ciò sarebbe incostituzionale!
Come se si fossero curati mai di ciò che è incostituzionale!
E' forse costituzionale importare in Italia razzismo, xenofobia, omofobia?
O spendere 17 miliardi (diciassette miliardi!!) in 131 cacciabombardieri??
E' forse costituzionale sostenere quelle centrali nucleari che il popolo italiano ha rifiutato in blocco?
Il leghista Cota, a 8 e 1/2, mostrava tutta la sua incapacità a rispondere alle domande di Lilli Hruber (qualcuno ricorda che la Gruber prese più preferenze di B?)
Mentre Guzzetta mentiva spudoratamente attribuendo ai 3 quesiti referendari di tutto e di più, tutti facevano a gara di ipocrisia per non denunciare la vera sostanza del contendere: se il quorum rende valido il referendum e putacaso gli italiani votano SI' ai primi 2 quesiti, spariscono le coalizioni e solo le liste di partito (cioé la lista di B) possono concorrere al premio di maggioranza e chi ha la chance della vittoria (cioè B)può eliminare dai coglioni l'intralcio della Lega andando sola alla vittoria
E questo lo sa benissimo anche quel Fini che finge di scandalizzarsi sui soldi buttati, mentre gongola al pensiero di essersi sciolto dentro un partito unico vincitore che caccerebbe la Lega, sua sempiterna nemica
Queste cose tutti le sanno ma tutti si guardano bene dal dirle, mentre i compari si guardano in cagnesco e non si affrontano direttamente solo perché svelare i loro giochi mostrerebbe che Bossi ha cercato di fregare B ma B ha fregato lui e non è un bel vedere
Ma questo Di Pietro che il referendum lo ha sostenuto si rende conto che anche l'IidV sparirebbe dalla scena politica? una scena dominata da solo 2 partiti e tutti gli altri peste li colga!
Curca il 3° quesito (l'unico che merita un SI') come si impappinava il Cota incaoace di rispondere perché le candidature multiple gli dessero tanta noia!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 16.04.09 16:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT Mafia al nord:
Intervista a Giulio Cavalli
http://invisibile.podomatic.com/entry/2009-04-15T12_54_44-07_00

Paolo Cicerone, 'Ndranghetown Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 16:26| 
 |
Rispondi al commento

1/2 IRONIA DELLA "SPECIE" CONTRO L'IRONIA...

Ormai la strada che lor Signori vogliono seguire è segnata.

Discriminare per costruire certezze da contrapporre a chi pone dei dubbi.

Vogliono "democraticamente" imporre arroganza e presunzione per costruire certezze illusorie.

Non pensano ai risultati ma si fermano alle intenzioni. Loro: nati nell'era della comunicazione combattono i meccanismi che li ha svezzati e introdotti nei luoghi riservati al potere.

Hanno dimenticato che ciò che comunicano non è quello che dicono ma quello che gli altri capiscono. Non hanno assolutamente intenzione di usare il feed-back (capire se il mio interlocutore ha capito chiedendogli conferma di essermi spiegato bene).

Chi chiede conduce e l'ironia è una forma di domandare, di porre dei quesiti, in maniera mordace magari, ma è pur sempre una componente della libertà.

Chiedere e ascoltare sono atteggiamenti che aiutano a capire il nostro punto di vista ma quanti sono disposti a capire e a rimettere in discussione il proprio punto di vista?

SOCRATICA.

By Gian Franco Dominijanni


2/2 IRONIA DELLA "SPECIE" CONTRO L'IRONIA...

Ponendo dei dubbi aiuta le certezze a restare tali.

Se due persone si incontrano e ciascuna di esse si scambia quattro idee. Entrambe acquisiranno otto idee. In questo modo avviene la comunicazione che consente il cambiamento.

Quando questa comunicazione viene minata si avvia il processo di probabile inconsapevole subordinazione.

Gli sviluppi della vicenda di Vauro non sono da ritenersi contro la singola persona e della sua arte ma contro l'espressione.

Condividere o non condividere fa parte del contradditorio che non dovrebbe venire negato a nessuno.

Ma l'Italia è un paese strano innalza a santo chi vive nel peccato di concubinaggio. Ma lancia strali con chi lo pratica alla luce del sole.

E' una questione di gonne: più sono corte e meno nascondono. Il problema non è il "peccato" è la gonna. Allungate la gonna per meritare il paradiso.

Nascondete il "peccato" quando questo è vero. Negare l'evidenza è l'assoluzione di tutti i peccati.

Auguri a tutti i portatori "sani" di diversità... questo è il corpo di Cristo che toglie i peccati di un mondo parallelo.

SOCRATICA.

Ogni riferimento a cose logiche o realmente meditate è puramente casuale.

By Gian Franco Dominijanni


Sono d'accordo con Tinazzi

ubaldo ariu 16.04.09 16:20| 
 |
Rispondi al commento

http://politicaesocieta.blogosfere.it/2009/04/terremoto-in-abruzzo-anna-blogger-de-laquila-parla-coi-medici-oltre-1000-morti.html

Terremoto in Abruzzo. Anna, blogger de L'Aquila, parla coi medici: "Oltre 1.000 morti"
Pubblicato da Eleonora Bianchini, Blogosfere Staff alle 11:1
9 APR 09

Terremoto in Abruzzo, si affastellano commenti e servizi giornalistici. I media millantano la bontà dello share, Radio Maria invoca la Passione di Cristo. Da Porta a Porta a Matrix, fino ad Annozero (stasera con i servizi di Sandro Ruotolo), passando per Ballarò ed Exit, opinionisti, politici e ingegneri studiano il caso. C'è anche un mondo parallelo, un'informazione che scorre in Rete e ci aggiorna con le immagini e le testimonianze raccolte su Facebook e Twitter. Poi stamattina leggo Miss Kappa:Dietro Miss Kappa c'è Anna Pacifica Colasacco, nata a L'Aquila il 22 luglio 1956 e residente, fino al 6 aprile 2009, in via Costa Masciarelli, 8. Vi dico solo una cosa: Onna conta all'incirca 600 abitanti e danno 48 morti (più o meno) L'Aquila ha 42.000 abitanti e vi dicono che i morti sono, compresi quelli di Onna, poco più di 200. A voi le conclusioni. I morti sono quasi mille.Qui invece siamo a quota 278. Anna è una blogger e nel suo ultimo post ha lasciato il suo numero di cellulare. La chiamiamo."Sono stanca, non mangio dalla scossa della notte di domenica, solo un po' di latte. Devo trovare un pc e una chiavetta per aggiornare il blog. Gli ultimi due post sono riuscita a scriverli io, i due precedenti li ho dettati a un'amica di Bologna, per avvertire che ero viva".Dove ti trovi adesso?Sono a casa di amici in campagna, tra Loreto Aprutino e Penne.Ma abitavi a L'Aquila.Si, nel centro storico. Lì avevo anche il mio negozio di antiquariato che ora sarà distrutto, suppongo. Ora hanno transennato tutto. Prima del blocco mio marito voleva rientrare ma c'è stata un'altra scossa ed è scappato.

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 16:16| 
 |
Rispondi al commento

“QUANDO LA CLASSE NON È ACQUA”

Dal “CORRIERE DELLA SERA”

Il “PREMIER” ha detto:

“IN CONFRONTO ALL'ENTITÀ DEL SISMA LE VITTIME SONO STATE POCHE, POTEVANO ESSERE MOLTE DI PIÙ. NEL MALE C'È STATA COMUNQUE UNA PARTE DI FORTUNA”.

“CHE FORTUNA !!!!”

Paolo R. Commentatore certificato 16.04.09 16:14| 
 |
Rispondi al commento

L'italia oggi:

http://www.youtube.com/watch?v=RsGAQ93JS54

non c'è più niente da dire

Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 16:11| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di Vauro.
Mi preme ricordare che il via all'attacco contro i vignettisti venne dato da Dalema col governo di centro sinistra, quando baffetto costrinse Forattini ad un risarcimento miliardario (2 miliardi di vecchie lire) per via della contestata vignetta sul cancelletto (vedi su google).
Prima di allora nemmeno Andreotti con tutta la Dc si permisero di arrivare a tanto sfoggio di antidemocratica battaglia contro la satira.

Gianni Meriglian Commentatore certificato 16.04.09 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono in ritardo ma

aggiungere SITO UFFICIALE (o simile), con le 5 stelle...

forse sarebbe sufficiente, senza tante carte bollate.

poi fa quel che ti pare, tanto lo fai lo stesso ;))


ciao tutti\e 16.04.09 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Noi perdiamo tempo con la vecchia legge ed intanto ci massacrano.

Alina F., Varese Commentatore certificato 16.04.09 16:10| 
 |
Rispondi al commento

POSSIBILE CHE SIA PASSATO INOSSERVATO?

Oltre alla possibilità di creare lavoro cambiando modo di pensare ad esso nel modo tradizionale,c'è la possibilità di farlo in modo più "sano",quardando anche all'ambiente.

Quello che noto è come la politica americana abbia aperto alla rete dando la possibilità di fornire nuove idee direttamente ai cittadini coinvolgendoli.

Il video postato da Grillo fa vedere il Vice Presidente Joe Biden.

No dico,il Vice Presidente americano che attraverso la rete comunica con i cittadini in merito alle decisioni governative!!!

Joe Stiglitz:

"Questo cambiamento può assumere altre forme di partecipazione dal basso attraverso il coinvolgimento diretto dei cittadini."

"Attraverso la rete del tuo blog si stanno formando liste civiche locali con l’obiettivo di iniziare a modificare il modo di vivere, produrre e consumare. I cittadini si organizzano direttamente ed orizzontalmente utilizzando la rete e partendo dal livello amministrativo a loro più vicino."

Basterebbe coinvolge qualche sindaco di buon senso,che diamine ne esisterà pur qualcuno???

Pedaliamo,pedaliamo su una Ferrari!!!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

Gli americani interagiscono col Vice Presidente.

Noi per fortuna interagiamo con Grillo!

Non sarà un'importante figura politica,ma almeno ascolta molte delle cazzate che diciamo qui.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Fonte Quark...

GRUNF ! Terun ! GRUNF ! ROND ! Terun ! GRUNF ! GRUNF ! GRUNF ! Terun !BAIONET ! GRUNF ! Terun ! GRUNF ! GRUNF ! ARRAF ! GRUNF ! ARRAFF ! PERMESSI DI SOGGIORNO ! FUCIL ! LAVURAR ! GRUNF ! GRUNF ! ARRAF ! PORCELL ! ARRAFF ! MALPENS ! GRUNF ! MALPENS ! TERUN !CARRARMAT ! MARUCCHIN ! GRUNF ! GRUNF ! ROMA LADRONA ! ARRAFF ! GRUNF ! MALPENS ! BOMB !GRUNF ! GRUNF ! ROND ! GRUNF ! LAVURAR ! ROND ! TERUN ! GRUNF ! GRUNF ! GRUNF ! GRUNF ! LAVURAR ! GRUNF ! PORCK !!!

(Branco di leghisti al voto, I PADRI DEL PORCELLUM).


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 16.04.09 16:09| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento


@ Rino Napoli delle 16^04^09 14^51

Non capisco cosa dovrei leggere tra le righe di questi due post che hai rimandato e con i quali sono abbastanza d'accordo.
La maggior parte di questi punti elencati da Pietro sono ipotizzati e molto spesso applicati da tante associazioni e comuni virtuosi che lottano per l'ecosostenibilità.
Sono spunti presi dal sito di Jacopo Fo, da comportamenti virtuosi di cittadini nel mondo (ad esempio piccoli orti come stanno facendo anche sui tetti dei grattacieli di Manhattan), il passaggio della conoscenza in merito alle tecniche pratiche di sopravvivenza e autosufficienza, il recupero dei terreni incolti che si sta applicando in Germania, il riutilizzo degli edifici vuoti anzichè continuare a violentare il territorio con nuovo cemento, le Banche del Tempo che sono già presenti in molte città e la novità di quella del Cibo che mi pare un'ottima idea.

Il tuo parere contrario a queste proposte si basa esclusivamente sulla premessa iniziale di questi due post che si permette di dare priorità diverse all'oggetto delle tue battaglie?
E solo per questo motivo che le osteggi? Mi sembra un ragionamento un po' sterile.

---

P.S. Non sentirti obbligato a rispondermi, se non ti va nessun problema, per conto mio non mi sentirò onorato di aver ottenuto risposta, non ho mica chiesto un'udienza papale.

Saluti
JdQ

Jacopo della Quercia (jdq) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 16:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

Epurazioni e anatemi, 15 anni in tv all'ombra del Caudillo

di Marco Travaglio

Nella Spagna di Francisco Franco e nella Serbia di Slobo Milosevic, l’opposizione si riuniva nei teatri agli spettacoli di satira.
Che veniva tollerata da quei regimi, come estrema valvola di sfogo.

Nel regimetto ottuso del ducetto italiota, celebre nel mondo (ma non in Italia) per aver fatto fuori in 15 anni i migliori giornalisti, da Montanelli a Biagi, da Santoro a Beha a Massimo Fini, non si tollera nemmeno la satira.

Quella contro Vauro è soltanto l’ultima di una lunghissima serie di censure ed epurazioni di autori e attori satirici in tv (sui giornali, l’unico precedente è la ridicola querela di D’Alema a Forattini, poi fortunatamente ritirata).

Serie che nella Seconda Repubblica (nella Prima gidano ancora vendetta i caso di Dario Fo en Franca Rame, nonché di Beppe Grillo) è stata inaugurata nel 2002 dall’editto bulgaro che colpiva anche Daniela Luttazzi, additato al mondo (ma soprattutto a Saccà) come “criminoso” e mai più visto dalle parti della Rai (tornò due anni fa a La7, giusto il tempo per essere riepurato alla vigilia di una puntata sul Papa e la Chiesa, con la scusa di una battuta su Giuliano Ferrara).

Nel 2003, in rapida successione, toccò a Sabina Guzzanti, che si vide chiudere il programma «Raiot» dopo una sola puntata (record di ascolti per Rai3) grazie al trio Annunziata-Cattaneo-Ruffini; e a Paolo Rossi, invitato e poi disinvitato da “Domenica In” per aver osato proporre la lettura di un discorso di Pericle, noto sovversivo, sulla democrazia ateniese.

Nel 2004, sempre regnante Al Tappone, l’apposito Del Noce provvide ad annullare una comparsata di Paolo Hendel nel varietà del sabato sera perché il comico toscano minacciava addirittura una battuta su Vespa e una su Bondi.

segue sottocommenti

Silvanetta P. Commentatore certificato 16.04.09 16:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.elpais.com/articulo/internacional/abstencion/amenaza/futuro/europeo/elpepuint/20090416elpepiint_1/Tes

astenzione in crescita in europa per le prossime europee

LA CRISI, LA FA MIRACOLI

PIERO ROLLA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 16:07| 
 |
Rispondi al commento

in ITALIA le leggi o DDL non si approvano con condivisioni democratiche...ma a colpi di ricatti...

armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 16:06| 
 |
Rispondi al commento

http://ilparafulmine.blogspot.com/2009/04/resistere-per-informare.html

Resistere per Informare (Sonia Alfano )

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 16:00| 
 |
Rispondi al commento

RAPPRESENTARE SE STESSI ??
DIFFICILE MA NON IMPOSSIBILE !

Grazia Vita, Roma Commentatore certificato 16.04.09 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Geniale idea dello Gnomo per le costruende case abruzzesi.....

Per garantire che i muri delle abitazioni rimangano sempre eretti, ha distribuito ad ogni famiglia un calendario della Carfagna con una cerniera sulla bocca inserita con Photoshop......

maurizio spina Commentatore certificato 16.04.09 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Il ricatto della Lega e' costato a noi italiani 400 milioni di euro...
Referendum, Berlusconi: rischio crisi da Lega su 7 giugno...
La Lega avrebbe fatto cadere il governo, se si fosse votato per il referendum sulla legge elettorale il 7 giugno nell'election day per elezioni europee ed amministrative.

armando di napoli, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 15:50| 
 |
Rispondi al commento

berlusconi sotto ricatto dal nord al sud.. dalla lega alla mafia..alla p2.. potrai essere ricco e "potente" ma rimarrai sempre un pezzente, "meneghino" con la coppola

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Italiani non c'è speranza.
Dobbiamo rassegnarci all'attuale sitazione ed
a quelle che continueranno a venire.
Non si vuole cambiare sistema, l'italiano sta bene così...scendiamo in piazza per non fare fallire le Società di calcio e non facciamo nulla
quando il governo prende provvedimenti o adotta leggi assurde ed ogni giorno SUBIAMO IN SILENZIO.
Se siamo in tanti perchè non BLOCCHIAMO STO CAZZO DI PAESE FIN QUANDO NON CI SARA' GIUSTIZIA ?

ITALIANI INETTI

W GLI STUDENTI GRECI
W I MONACI TIBETANI
W LA RIVOLUZIONE FRANCESE
W I POPOLI CHE COMBATTONO PER LA DEMOCRAZIA
LA GIUSTIZIA, LA LIBERTA'

ALTRO CHE NAPOLITANO
IL VERO MORFEO E' IL POPOLO ITALIANO

Marek H. Commentatore certificato 16.04.09 15:44| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ma una volta non era "Roma ladrona"?
Ora chi sottrae soldi alla collettività si è forse trasferito un Padania?

Hanno sempre dichiarato (DOPO averla approvata) che questa legge elettorale è una "porcata" e ora la difendono a spada tratta, o meglio ad "astensione auspicata", il che poi è come risultato lo stesso.

Complimenti, mi sa che si è tornati al vecchio detto "il potere logora"..., con differenza che ora ha cominciato a logorare anche le pa..e alla gente che vota certi ignoranti fanca...i, che hanno rialzato la cresta, vanagloriosi, per il solo fatto che hanno tedeschi e austriaci dietro l'angolo a mantenerli grazie al turismo e alla loro vicinanza logistica malgrado il mare insignificante che si ritrovano !

A casa la gente lavora e loro a Roma scialano

rosario v. Commentatore certificato 16.04.09 15:44| 
 |
Rispondi al commento

OT OT OT OT da leggere,far girare e spedire..
Scusate la rimetto per chi non l'ha letta..

Al Garante Antitrust sig. Antonio Catricalà
al Ministro dello sviluppo economico On. Claudio Scajola
E p.c.
Guardia di Finanza
Adiconsum
Altroconsumo
Federconsumatori
Codacons
Osservatorio prezzi e tariffe
On. Antonio Di Pietro (I.D.V.)
On. Pierferdinando Casini (U.D.C.)
On. Dario Franceschini (P.D.)

Egr. sig. Catricalà,vorrei portare alla sua attenzione l’insensato aumento dei prezzi al consumo dei carburanti per autotrazione ,sia benzina che diesel.
I gestori della rete di distributori nazionali (nessuna compagnia petrolifere ne è immune!) applicano di propria iniziativa,aumenti fino a 0,20 cent al Litro sul prezzo stabilito per legge che dovrebbe oscillare,secondo la vostra tabella pubblicata sul sito www.osservaprezzi.it/livelli/carburante/prezzirilevati.asp da un minimo di € 1,094 ad un massimo di 1,169 per litro.
Praticamente ci sono aumenti considerevoli,per gli automobilisti, che variano dai 10% fino (addirittura!) ad un buon 25% e vista la crisi che stà attanagliando il nostro paese,lievitare la spesa dei cittadini con la scusa degli introiti dei gestori,non è una cosa giustificabile.
Le domande che le porgo sono queste:
Possibile che un’ente come il vostro non è in grado di monitorare la rete dei distributori sia a livello regionale che locale?
Perché,nonostante il continuo denunciare di queste situazioni anomale nessuno a preso alcun provvedimento?
federconsumatori@federconsumatori.it
garante@osservaprezzi.it
urp@sviluppoeconomico.gov.it
urp@gdf.it
antonio.catricala@agcm.it
dipietro@antoniodipietro.it
franceschini_d@camera.it
pier@pierferdinandocasini.it
http://www.altroconsumo.it/asp/contatti/Contact.aspx?idC=9
http://www.codacons.it/contatti.asp
adiconsum@adiconsum.it

Perche noi non abbiamo auto BLU..

PIETRO B., Lucca Commentatore certificato 16.04.09 15:44| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

IL COSTRUTTORE DEVE GARANTIRE IL MANUFATTO PER TRENTA ANNI ED IN CASO DI FALLIMENTO LO STATO DEVE SOSTITUIRSI AL COSTRUTTORE

------------------

l'imprenditore edile è responsabile per 10 anni circa le strutture portanti...2 anni per le opere murarie...ivi compreso i rivestimenti...

la garanzia non è estesa ad eventi naturali imprevededibili se non in forza di precise disposizioni costruttive imposte dalle autorità competenti...


la cosa che mi fa schifo...è l'apprendere quanto del terremoto si stia facendo uso politicamente strumentale......

nessuno cenna al disagio...al dramma...allo sconforto ...delle vittime...sacrifici...sogni...svaniti in un attimo.....
si preferisce cogliere l'aspetto politico ...dell'evento......

i bimbi sono traumatizzati....i supestiti piangono in tenda i cari defunti........

ma noi siamo sensibili...umani...veri (sto cazzo )....cogliamo solo il pretesto per far politica !

strumentalizziamo anche la sofferenza per celare quanto siamo coglioni faziosi..basilischi :

beppe..aiutaci...
beppe...cambiaci la vita
beppe...in abruzzo il pdl si pubblicizza
beppe...se avessi gestito tu l'emergenza terremoto
beppe...dacci uno stipendio pur cazzeggiando nel blog !
beppe...mio figlio ha l'acne...troppe seghe !!

ha più dignità e coerenza un rapinatore di voi !
rischia del suo...non si lamenta...e non strumentalizza gli altrui drammi..per celare la propria vigliaccheria ...e cosa importante...
se viene beccato PAGA...non fa la lagna che fate voi ogni giorno !!!!

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 16.04.09 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Smettetela di stare qui a sparare minchiate giorno dopo giorno!

Davide Lombardo, Catania Commentatore certificato 16.04.09 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sorprende come siamo tutti preda della paura, ci lamentiamo perchè c'è la crisi, tutti parlano di crisi, crisi, crisi. Ma stiamo osservando il fenomeno dalla parte sbagliata, la storia dell'evoluzione è costellata di crisi. Ogni volta che c'è stato un mutamento delle condizioni climatiche, geologiche, sociali, eccetera, le speci interessate sono state spinte a progredire per fare fronte al cambiamento. Opporci alla crisi del sistema capitalista/consumista è antistorico e soprattutto va contro le leggi dell'avoluzione. Più cerceremo di agevolare la crisi meno drammatici saranno i suoi effetti e prima ne usciremo. Konrad Lorenz diceva che noi siamo l'anello mancante tra la scimmia e il vero uomo. Da questa crisi potrebbe addirittura nascere il vero uomo, quello in grado di convivere con i suoi simili, con il pianeta e con le altre speci...

matteo ghiazza 16.04.09 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, mi rifaccio al video di Joe Biden per segnalarti che in Umbria il consorzio di Cooperative sociale( Consorzio abn)con cui lavoro sta andando esclusivamente nella direzione dei green Job.
Abbiamo promosso il progetto "3000 tetti solari fotovoltaici" per 3000 famiglie con il quale installeremo 3000 impianti da 3kw ad altrettante famiglie garantendogli il pagamento della bolletta energetica. Ovviamente noi incassando il conto energia ci ripaghiamo l'investimento di circa 33 milioni di Euro ( nessuna sovvenzione pubblica !!!!!).In questa operazione creeremo almeno 90 posti di lavoro " verdi" .
Se ti può interessare l'iniziativa ti invito ad andare sul nostro sito www.consorzioabn.it
Cordiali saluti
Marco Segoloni


Bossi batte berlusconi, un solo 5 % può far chinare la testa al re d'Italia.
La sinistra non l'a veva capito ancora?

cesare beccaria Commentatore certificato 16.04.09 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il territorio stà finendo ma c'è una buona notizia il cemento ha una scadenza ed il cemento mafioso scade ancora prima

luigi losi Commentatore certificato 16.04.09 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Secondo voi e' questo il sapore della speranza?

Davide Lombardo, Catania Commentatore certificato 16.04.09 15:33| 
 |
Rispondi al commento


Politica
Sull'election day il ricatto della Lega
«Avrebbe fatto cadere il governo»
berlusconi sotto riucatto è una buona notizia.
Lui di solito ricatta gli altri.

cesare beccaria Commentatore certificato 16.04.09 15:31| 
 |
Rispondi al commento

BastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaFermi Tutti!

Davide Lombardo, Catania Commentatore certificato 16.04.09 15:30| 
 |
Rispondi al commento

giuseppe v.
Ecco un uomo che può leggere e scrivere e NON CAPIRE MAI UN CAZZO!

Rino Napoli doc. Sovranità DEMENZIALE
----------------------------------------------------------------------
Ecco il metro con cui misurare l'intelletto di un uomo..


PIETRO B., Lucca Commentatore certificato 16.04.09 15:29| 
 |
Rispondi al commento


@ Alessandro Tauro

Beh, c'è da dire che il referendum in questione tutto fa tranne che colpire la casta. Il fatto che gli esponenti del PD e del PDL risultino tra i firmatari la dice lunga.
Un referendum che, una volta approvato, non farebbe altro che obbligare le liste elettorali a confluire in 2 grossi partiti (ovvero PD e PDL) non mi sembra che vada a nuocere alla CASTA. Tutt'altro...

Ora almeno, anche se senza preferenze, possiamo fare una pseudo-scelta tra i partiti all'interno degli schieramenti. Con il referendum finirebbe anche questo. E avremmo liste bloccate extra-partiti!

---

Ciao Alessandro, ti rispondo qui.
Inizio con il segnalarti il terzo quesito referendario che impedisce la presenza dello stesso candidato in più liste di diverse circoscrizioni.
Questo per evitare che un trombato di una circoscrizione venga poi eletto attraverso il sistema dei cosiddetti plurieletti che decidono a posteriori il proprio seggio e lasciano liberi gli altri per i candidati meno presentabili.
Per quanto riguarda le tue affermazioni non credo che il referendum costringa i partiti minori a confluire nei maggiori, questo si verifica se il piccolo partito ha come unico interesse quello di governare a prescindere, ed è uno dei mali della politica italiana. Un piccolo partito con idee grandi può anche scegliere di presentarsi alle elezioni da solo, saranno gli elettori a premiarlo con il quorum necessario ad accedere al parlamento continuando nella propaganda delle proprie idee.

Tu parli di pseudo-scelta. E a ragione.
Ma quanto è contata in passato la pseudo-scelta di un partito minore che poi diventa succube delle decisioni del partito capogruppo o di altri partitini personali che con il ricatto hanno chiesto al governo di curare i propri privilegi?

Ogni volta le coalizioni giocano allo scaricabarile nei confronti di un proprio alleato con il risultato di non avere un governo che paga le conseguenze delle proprie decisioni.

Attendo ulteriori riflessioni.

Ciao
JdQ

Jacopo della Quercia (jdq) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimi,
ancora una volta quel psicopaticodi Bossi prevale su Silvio. un partito di 4 gatti nevrotici prevale su un partito che ha la maggioranza.
Ma avete guardato bene le faccie di Bossi, mezzo spastico, Bocchino, Maroni etc. Sembrano usciti dalla neuro.E questi dovrebbero governare la nostra Italia.
AIUTO.

Povero Fini . !!!

Marco Napolitano

marco napolitano, bussolengo Commentatore certificato 16.04.09 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La satira non offende le persone ma solo i loro pregiudizi.


La satira è irriverenza.


Il potere liberatorio della satira

http://www.youtube.com/watch?v=rPL6RgJ77wI


Piazza pulita sulla satira

http://www.youtube.com/watch?v=X-1-xrrAa1M


“Ogni regime democratico accetta la satira. Come si accettano le caricature.
Era mussolini che non le sopportava”-
Indro Montanelli


I censori da medioevo, con il loro integralismo miope sono lo specchio di un conformismo antistorico, anacronistico e liberticida.


Diffidiamo di chi vuole soffocare la libera espressione della satira , prendendo a pretesto la “presunta sensibilità” ferita da una vignetta e dimenticandosi degli scempi urbanistici, delle convenienze di taluni politici, costruttori, banchieri , funzionari assegnati al controllo ecc.


I morti, i feriti e gli sfollati sono dovuti a chi ha costruito case cedevoli a scosse che in Giappone e California avrebbero provocato solo lievi danni alle cose.


Chi doveva controllare poi non ha controllato la sicurezza di tali edifici.


Ed alcuni censori si permettono di affermare che la sensibilità della gente d’Abruzzo è offesa dalle vignette di Vauro o dalle legittime domande di Santoro su una protezione civile cui hanno tagliato i fondi?


Qui l’offesa è all’intelligenza dei popolo italiano, cercando di deviare l’attenzione dai reali problemi della gente e asservendosi a capo prono alle irreggimentate pretese di alcuni settori politici, e “dei loro giornalai”, generali della mala informazione che omette, distorce, relega le notizie che chiariscono ai cittadini le realtà di questo paese e le inconfessabili scomode verità per i gestori della cosa pubblica, nostri lautamente stipendiati dipendenti.

PianetaX


http://pensieriepensieri.splinder.com/post/20136092/21+12+2012+%E2%80%93PIANETA+X%2C+NIBIR

Rododendro Mintorelli Commentatore certificato 16.04.09 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domanda per gli Abruzzesi del Blog.

VI SIETE SENTITI OFFESI DELLA VIGNETTA DI VAURO ?
Paolo R.

*********************

Appena mi hanno tirato fuori da sotto i calcinacci, il 1° pensiero è stato trovare un televisore per guardare anno zero, non pensavo ad altro, mi credi?

vaffanculo tu e vauro

Abbruzzese Del Blog 16.04.09 15:20| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andava a piedi nudi per la strada
mi vide e come un’ombra mi seguì
Col viso in alto di chi il mondo sfida
e tiene ai piedi un uomo con un sì.

Nel cuore aveva un volo di gabbiani
ma un corpo di chi ha detto troppi sì.
Negli occhi la paura del domani
come un ragazzo me ne innamorai.

La notte lei dormiva sul mio petto
sentivo il suo respiro su di me
E poi mi dava i calci dentro il letto
c’è ancora il suo sapore qui con me.

Anima mia torna a casa tua
ti aspetterò dovessi odiare queste mura
Anima mia nella stanza tua
c’è ancora il letto come l’hai lasciato tu.
Avrei soltanto voglia di sapere [non cercarmi]
che fine ha fatto e chi sta con lei [non pensarmi]
se sente ancora freddo nella notte
se ha sciolto i suoi capelli oppure no.

Davide Lombardo, Catania Commentatore certificato 16.04.09 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parliamo di appalti pubblici e grandi opere? Provate a fare un giro ad Alba (+ precisamente Verduno, 6 km dalla cittadina piemontese):lì costruiranno il nuovo ospedale unico!!!O meglio tenteranno, stanno tentando: hanno innalzato un cantiere enorme su di una collina dove stranamente mai nessuno ha mai costruito nulla, nemmeno una stamberga x gli attrezzi dell'agricoltore di turno.Ebbene:pare sia uno dei pozzi senza fondo per i politici locali e non. Dopo un centinaio di metri di scavo (hanno praticamente sbancato mezza collina) ancora non hanno trovato dove ancorare le fondazioni. E io (anzi, e NOI POVERI DEFICIENTI/CONTRIBUENTI) paghiamo questi professionisti dell'edilizia e della politica che non sono stati in grado di capire con semplici banalissimi sondaggi nel terreno, se vi fosse possibilità di edificare qualche piano di un ospedale con i soldi pubblici!!!Non lo finiranno mai, enoi pagheremo anche questo scempio!

andrea sandri Commentatore in marcia al V2day 16.04.09 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno spieghi alle banche operanti in zone sismiche che al momento della concessione di un mutuo devono essere in possesso di una certificazione tecnica dell'immobile, senza la quale non debbono concedere credito perchè non mi sembra logico continuare a pagare delle rate di mututo per un cumulo di macerie...tremorti scimmietta dì qualcosa agli italiani che ti mantengono

luigi losi Commentatore certificato 16.04.09 15:18| 
 |
Rispondi al commento

NON DOBBIAMO CAMBIARE I POLITICI
DOBBIAMO CAMBIARE IL SISTEMA.

CASTA ,VATICANO,BANCHIERI

CI STANNO DISSANGUANDO

ANDATE AFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!

Katya SovranitaPopolare Commentatore certificato 16.04.09 15:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRIMAVERA, ORMONI E PAPERELLE SEXI

Mariastella ha imitato la pettinatura sbarazzina della Mara.
Gli intimi sanno però che, dalla collega, ha copiato anche dell'altro...
Con altrettanto successo!

nonno arzillo Commentatore certificato 16.04.09 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori