Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Beppe Grillo Tour a Capannori


Cinque_Stelle_Capannori.jpg
Il "Beppe Grillo Liste Civiche a Cinque Stelle" è iniziato a Caltanisetta venerdi scorso. Ieri sono stato a Livorno e prima ancora a Palermo, Follonica, Prato, Firenze e a Capannori. Domani sarò a Perugia (h18) e a Spoleto (h21.30). Vado come Bartali. Un Giro d'Italia a Cinque Stelle che durerà fino alle elezioni amministrative. A Capannori ero in compagnia di Paul Connet (vedi video). E' un Comune che ha come obiettivo i rifiuti zero e ci sta riuscendo. Da far visitare ai ragazzi in gita scolastica per fargli conoscere un'Italia che funziona.

18 Mag 2009, 13:48 | Scrivi | Commenti (16) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Noi piccoli industriali tra poco saremo costretti a chiudere.
Le banche si tengono le nostre garanzie, le nostre case ipotecate, ci riducono gli affidamenti.
Si fattura il 70% IN MENO rispetto all'anno precedente.
Perche' non ci uniamo e facciamo sentire la nostra voce (non tramite la Confindustria naturalmente) perche' noi abbiamo ancora lo spirito artigiano, la laboriosita', l'eccellenza nella manualita'.
Ehi, mi sentite???? o sono sola ad avere questa
voglia di far sentire la mia voce???
Noi conosciamo i dipendenti ad uno ad uno, e una volta anche i bancari, che oggi non hanno il coraggio di alzare gli occhi verso di noi per farci sentire dei pezzenti, dopo che vivono grazie al nostro indotto...
E la legge milleproroghe??? chi riesce a pagare le rate???e se ne salti una crolla tutto??
Pignoramenti, aste..per tasse dichiarate (non abbiamo omesso dichiarazioni) che semplicemente non si riescono a pagare.
Un bel condono? e le tasse quest'anno chi ha i soldi per pagarle???e i TFR chi li ha mai accantonati???e i nostri stipendi arretrati? il rischio, il lavorare 14 ore al giorno??
Insomma, facciamo sentire le nostre voci??
E se scioperassimo noi? cosa succederebbe????

Monica Ricchini 20.05.09 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
ti voglio segnalare ciò che sta succedendo nella scuola.
Gli organici (la distribuzione delle cattedre per intenderci) in preparazione da parte degli USP (ex provveditorati) prevedono una forzatura di un numero di ore superiore alle diciotto. Si creerà un numero elevatissimo di soprannumerari, per non parlare della nuova riforma della scuola media superiore che prevede un monte-ore settimanale di 30 in luogo delle 36 che andrà in vigore a partire dall'anno scolastico 2010/2011. Pertanto avremo dei docenti che lavoreranno per 20 o 21 oppure 22 ore e docenti che saranno a disposizione per eventuali supplenze. Con questo si avrà un azzeramento del precariato, nel senso che i precari che hanno prestato degnamente il proprio servizio per tanti anni, verranno immessi in strada. I sindacati d'altro canto non spendono una parola sul tema. Basta guardare i loro siti.

Antonio Damato 19.05.09 18:18| 
 |
Rispondi al commento

LA CONTESA E' TRA UN PARTITO GUIDATO DA UN SIGNORE PER BENE, MAGARI NN CONDIVISIBILE, MA ONESTO. E UN PARTITO GUIDATO DA UN PREGIUDICATO, PIDUISTA E PEDOFILO. IL RESTO SONO CESPUGLIETTI DI CONTORNO, QUASI INSIGNIFICANTI. DANNEGGIARE IL PRIMO VA SOLO A FAVORE DEL SECONDO. E' BENE CHE CHI DISPERDE VOTI SIA COSCIENTE DI QUESTO. SALUTI

L' Italia è quel paese dove un comico si spende per far cadere il governo in carica, il migliore possibile, e dove il successore, Pregiudicato, Piduista e Pedofilo, riceve ovazioni popolari ovunque vada, proprio nel giorno in cui i giudici confermano che abbia corrotto Mills. Abbiamo quel che meritiamo, senza esserne consapevoli. Saluti

ivan IV Commentatore certificato 19.05.09 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, porcaputtana...BEPPE DENINCIA ANCHE QUESTE COSE! SIAMO AL LIMITE!

Scuole senza soldi, i presidi scrivono ai genitori

http://www.unita.it/news/84891/scuole_senza_soldi_i_presidi_scrivono_ai_genitori

Ma i soldi per il ponte li trova eh?
E quelli per gli inceneritori anche, per le vaccate della Moratti pure...per la Chiesa e le sue stoltezze anche.
Ma VERGOGNATEVI...dire che fate schifo e' solo parlare della punta dell'iceberg.

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.05.09 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Voglio rimandare alla Vostra cortese attenzione un problema reale che riguarda in primis le donne: l'uso di contraccettivi ormonali.
Sono farmacista, dovrei essere di parte e promuoverne l' utilizzo, come fa il 99% dei ginecologi. Ma sono una donna è ho provato sulla mia pelle. Sui forum femminili ci sono testimonianze numerose sugli effetti collaterali e sulla faciloneria con cui i ginecologi prescrivono gli estroprogestinici, mai nessuno di loro parla mai di metodi alternativi come i metodi naturali o l'utilizzo di computerini per valutare la fertilità delle donne. Solo pillola, spirale, preservativo. Passi per il preservativo e per la sua rilevanza nell 'impedire il diffondersi di malattie sessualmente trasmissibili, è mai possibili che nel terzo millennio un medico consigli ad una donna di imbottirsi di ormoni o di utilizzare un corpo estraneo come la IUD per evitare gravidanze indesiderate?
Solo per citarvi un forum su cui si discute dei danni della pillol vi rimando a questo link http://ladyfertility.forumattivo.com/al-circolo-della-fertilita-f6/i-danni-della-pillola-t552.htm
ma vi ricordo che se ne parla ormai ovunque, ma i ginecologi si ostinano a dire che le pillole non fanno male e che regolarizzano il ciclo (ma quale ciclo? ma chi li ha proclamati dottori se non affermano nemmeno che il ciclo viene inibito dalla pillola e si hanno solo le perdite da sospensione). Per favore, fate in modo che le donne che non lo sanno aprano gli occhi e si rendano conto di come siamo in mzno agli interessi delle aziende farmaceutiche e alla connivenza dei medici. Per favore.
Grazie per la cortese attenzione

sono io 19.05.09 13:25| 
 |
Rispondi al commento

loro non molleranno mai noi neppure
quante volte lo abbiamo letto qui
MA SE LORO NON MOLLERANNO MAI E COLPA NOSTRA
PERCHE GLI DIAMO MODO PER NON MOLLARE MAI
una volta si diceva che il gioco non vale la candela
e questa la strada da seguire
es ..
la indesit merloni chiude e licenzia per aprire in polonia
crede di fabbricare in polonia e importare a costo italiano in italia????

bene
allora vorra dire che li vendera solo in
polonia e che per conto mio e da considerarsi
un prodotto DA NON COMPERARE
se a ogni loro provocazione invece del quEto vivere gli rendiamo la vita difficile....
allora le cose cambiano anche per loro
PENSATE CHE COLPIRE LORO SIA DIFFICILE E RISCHIOSO....
SBAGLIATO HANNO UN TALLONE DI ACHILLE GIGANTESCO
berlusconi ha le televisioni che vivono di pubblicita ....
basta fare lo sciopero dei prodotti pubblicizzati da mediaset
il governo fanno il muso feroce con i lavoratori e disuccupati
BENE UNO SCIOPERO AD OLTRANZA SI PARALIZZA
TUTTO MA NESSUNO IN PIAZZA
SOLO I SINDACATI VUOLE LE PIAZZE PIENE ..SOLO PER CONTRATTARE I PROPRI BENEFICI ALLA LORO CATEGORIA
DI SINDACATO
NESSUNO IN PIAZZA VUOL DIRE NESSUNO DA ACCUSARE....
fanno leggi inique
si scende in piazza per fare l unica cosa che hanno paura SI BRUCIANO LE SCHEDE ELETTORALI (PER QUELLO CHE VALE VOTARE OGGI)
LA NON RIELEZIONE E L UNICA COSA CHE LI TERRORIZZA DI PIU

stefano b., rovato Commentatore certificato 19.05.09 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorremmo vedere Beppe Grillo a Empoli! qui c'è una lista certificata che si presenta alle comunali.... so che è tardi e che Beppe è pieno di impegni però.... molto del nostro successo dipende da lui.
grazie

salvatore amenta 19.05.09 09:20| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,

ANDIAMO AVANTI COSI' CON TE', NON ARRENDIAMOCI MAI, PERCHE' LORO NON MOLLERANNO MAI, MA NOI NEANCHE UN PO'!!!!!!

ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 18.05.09 22:24| 
 |
Rispondi al commento

CARO GRILLO

Oggi DA LA REPUBBLICA

"il fatto che si possa separare i rifiuti a valle, senza necessità per i cittadini di fare la raccolta differenziata laddove non è possibile, ci consentirebbe di ridurre il numero di cassonetti e il loro impatto sulla città», ha spiegato il sindaco, accompagnato dai vertici di Ama

PER FAVORE IL FATTO E' IMPORTANTISSIMO !! QUALCHE TUO ESPERTO PUO' ILLUMINARCI SE IL SINDACO E' UN GENIO O SE SIAMO AL LIMITE DEL POTERE ALL'IMMAGINAZIONE DI DESTRA ???

DARION LEEND 18.05.09 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Visto che in questi giorni si parla di canali TV e' giusto ricordare che il canone Rai nel tempo e' diventato una tassa di proprieta' come accade per gli autoveicoli. Non interessa se il televisore viene acceso o tenuto spento, il canone viene pagato perche' si e' in possesso di un apparecchio radiotelevisivo. Una soluzione ingegnosa che colpisce coloro che gia' pagano e assolve coloro che non hanno mai dichiarato di possedere un televisore o una radio. Se poi si pensa che questi soldi vengono spesi per programmi di bassa qualita' o per mantenere in vita l'apparato Rai messo dai politici di turno la situazione diventa davvero difficile da accettare. A cosa serve una commissione di vigilanza Rai formata da 40 persone? A vigilare su che cosa? Anche in questo caso i politici hanno capito che la pazienza degli italiani che pagano il canone non ha limiti.
Marino Bertolino

marino bertolino Commentatore certificato 18.05.09 19:19| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO vieni a BERGAMO
e regala una mega graffetta .

ti aspettiamo...

Jonni Caseri, bottanuco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.05.09 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero che tu venga presto a Milano, ti aspettiamo Beppe!

Stefania Trapani Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.05.09 14:57| 
 |
Rispondi al commento

MA PERCHE' IL MIO COMMENTO E' SPARITO?
RIPETO: CHE FINE HA FATTO IL VIDEO DI PALERMO?
PERCHE' IL POST E' STATO TOLTO?
MISTERO...

elena v. Commentatore certificato 18.05.09 13:51| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori