Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'insostenibile impunità di Berlusconi

New Twitter Gallery

L'insostenibile impunità di Berlusconi - Marco Travaglio
(28:04)
passaparola_25-5-09.jpg

E' disponibile il nuovo DVD di Passaparola: "IO SO"

Guarda tutte le puntate di Passaparola - Diventa fan di Passaparola su Facebook

Sommario della puntata:
Parlamento Pulito: il 19° condannato
L'impero illegale di Berlusconi
Carlo Bulletti (IdV) risponde
Antinoro (Udc) e la compravendita dei voti
L'ufficio stampa di Raffaele Lombardo
Mastella rinviato a giudizio

Testo:

Parlamento Pulito: il 19° condannato

"Buongiorno a tutti, oggi puntata di aggiornamenti, intanto sul numero dei parlamentari pregiudicati, quando era iniziata la legislatura, meno di un anno fa erano 17, poi diventò definitiva la condanna all’On. Camber e diventarono 18, adesso se Dio vuole siamo già a quota 19, è diventata definitiva nei giorni scorsi la condanna al deputato dell’Udc di Ragusa Giuseppe Drago, quest’ultimo ha una storia strepitosa, è stato per quasi un anno Presidente della Regione Sicilia, Governatore della Sicilia, il giorno in cui cadde la sua Giunta oltre a prendere il cappotto, il cappello, l’ombrello e i suoi effetti personali, aprì anche la cassaforte che ospitava i fondi riservati a disposizione del Presidente della Regione, svuotò la cassaforte e mise tutto in un sacchetto e scappò con la cassa, la stessa cosa aveva fatto il suo predecessore, un certo Provenzano che non è parente del più noto Bernardo, Giuseppe Provenzano, i due sono stati poi indagati perché? Perché il nuovo Presidente, il diessino Capo di Casa, quando ha aperto la cassaforte per cercare i fondi a disposizione del Presidente, prima ho detto fondi riservati, non sono fondi riservati, sono fondi a disposizione del Presidente, per esempio Capo di Casa aveva bisogno di sostituire i cuscini nell’appartamento riservato al Presidente e trovò la cassa vuota, chiese spiegazioni e gli impiegati gli dissero che si era portato via tutto il suo predecessore, allora fece la denuncia, i magistrati interrogarono Drago, il quale disse di averli usati per beneficenza, lui faceva la beneficenza con i soldi degli altri, con i soldi nostri, il problema è che poi le pezze di appoggio per questi versamenti per la beneficenza si sono rivelate un’altra aggravante a suo carico perché pare che le avesse costruite ex  post per giustificare quell’appropriazione, è stato rinviato a giudizio per peculato, pure la Corte dei Conti gli ha chiesto i soldi indietro, il processo è andato avanti con la lentezza che hanno i processi in Italia e quindi dopo qualche anno è stata confermata la sua condanna in appello a 3 anni, sempre per peculato e l’altro giorno è passata in giudicato in Cassazione sia a carico di Drago, sia a carico di Provenzano. 
Naturalmente i due non faranno galera, perché? Perché c’è il condono, c’è l’indulto, Mastella, Forza Italia, Democratici di Sinistra, Margherita, Verdi, Rifondazione Comunista, Udc e mi scuso se ne ho dimenticato qualcuno, forse facevo meglio a ricordare chi non votò per l’indulto nel 2006 e cioè l’Italia dei Valori, la Lega, una parte di Alleanza Nazionale e si astennero i Comunisti italiani, gli altri erano tutti favorevoli. 
Grazie a quell’indulto vergognoso i due che erano scappati con la Cassa della regione non faranno neanche un giorno di galera, per fortuna i giudici hanno inflitto l’interdizione dai pubblici uffici, quindi Drago è parlamentare, adesso dovrà sloggiare dal Parlamento, naturalmente dopo la condanna in appello da semplice Consigliere regionale, Casini lo aveva portato in Parlamento proprio perché gli sembrava ingiusto che un condannato in appello per avere rubato i soldi della Regione, restasse fuori dal Parlamento e quindi l’aveva accompagnato a Montecitorio da dove adesso dovranno riaccompagnarlo fuori, non è automatico, sapete che quando un giudice emette una sentenza definitiva la Cassazione e questa sentenza prevede l'interdizione dai pubblici uffici, succede quello che è successo con Previti, la palla passa alla Giunta per le eleggibilità e le ineleggibilità, la quale deve stabilire se sia il caso o meno di ottemperare una sentenza definitiva della Magistratura, una dei tanti abusi a cui si presta questo Parlamento indecente, quindi se lor signori nella Giunta si decideranno a sancire quello che ha già sancito la Cassazione, il Signor Drago verrà accompagnato all’uscita senza potervi più rientrare e quindi nell’attesa che lo caccino abbiano 19 pregiudicati, manca ancora un po’ di materiale per arrivare a quota 25 che era la quota standard delle ultime legislature, però la legislatura è ancora lunga, devo dire che anche le pratiche della politica promettono bene, quindi penso che presto arriveremo a quota 25 che è il numero perfetto dei pregiudicati in Parlamento. 

L'impero illegale di Berlusconi

Bisogna aggiornare anche ciò che abbiamo detto sulle liste elettorali per le europee perché ci sono delle novità, delle new entry oppure ci sono delle old entry che però hanno avuto nuovi sviluppi, la giustizia è lenta ma questi sono talmente veloci nel combinarne di tutti i colori che poi ogni tanto anche nei processi succede qualcosa, per esempio sappiamo da qualche giorno, grazie alla sentenza del Tribunale di Milano sul caso Mills che il nostro Presidente del Consiglio è un corruttore impunito, non che fosse una novità naturalmente, bastava leggere la sentenza a proposito del Caso All Iberian per esempio, per sapere che Craxi era stato pagato in nero da Berlusconi tramite il sistema delle società offshore, tra l’altro che era stato costruito dall’Avvocato Mills con ben 23 miliardi occulti, proprio guarda caso negli anni in cui in Parlamento passava la legge Mammì che santificava il monopolio della televisione commerciale da parte del Cavaliere, sono soldi con i passaggi documentali, lo dico perché in questi giorni dicono: ah ma non hanno trovato i passaggi di denaro tra Berlusconi e Mills e quando li hanno trovati tra Berlusconi e Craxi è cambiato qualcosa? Niente, Berlusconi aveva detto: se si scoprirà che ho dato anche soltanto una lira a Bettino Craxi, lascerò la politica, in realtà era entrato in politica proprio per nascondere il fatto che aveva dato i soldi a politici etc., quindi non c’è stata una condanna per corruzione soltanto perché i giudici non hanno stabilito il do ut des tra quei soldi e la legge Mammì anche perché era difficile stabilire un solo do ut des, visto che Craxi di leggi per Berlusconi ne aveva fatte parecchie e aveva fatto anche parecchie non leggi, consentendogli di espandersi all’infinito in un paese che era un far west dove la televisione non era minimamente normata per tutti gli anni 80, quindi ci fu una condanna per finanziamento illecito a entrambi che poi fu confermata, per quanto riguarda la ricostruzione dei fatti, anche se cadde in prescrizione, in Cassazione definitivamente provato che Berlusconi comprava Craxi alla vigilia e durante l’approvazione della Legge Mammì. 
Sapevamo che la Fininvest era un’azienda dedita alla corruzione della Guardia di Finanza perché ovviamente ogni volta che arrivano i finanzieri e mettevano il naso nei libri contabili, se non fossero stati corrotti avrebbero scoperto che i libri contabili erano taroccati, all’epoca non era stato ancora depenalizzato di fatto il falso in bilancio, quindi era un problema taroccare i libri contabili, bisognava corrompere i finanzieri, dopodiché si è depenalizzato il falso in bilancio, così i finanzieri anche se trovano i libri contabili taroccati non ci possono più fare niente. 
Nelle sentenze abbiamo addirittura la prova che la Fininvest pagava la mafia, chi di voi legge la sentenza Dell’Utri 2004, la sentenza più sconvolgente, forse ancora più sconvolgente della sentenza Andreotti, quindi la sentenza più sconosciuta della nostra storia, si renderà conto che nell’archivio segreto della Cosca di San Lorenzo, uno dei quartieri di Palermo, uno dei mandamenti mafiosi di Palermo, fu trovato un libro mastro dove il capo cosca, credo che si chiami di cognome Biondino, segnava le entrate e le uscite della cosca, c’erano tutti quelli che pagavano il pizzo e poi in una voce separata c’era scritto Canale 5 e di fianco la cifra. 
Era un regalino che ogni tanto la Fininvest mandava alla mafia, quindi che Berlusconi abbia sempre pagato e corrotto tutti, persino la mafia lui e le sue aziende lo sapevamo. 
Adesso sappiamo una cosa in più, sappiamo che oltre a comprare, mi sono dimenticato, abbiamo la sentenza Mondadori nella quale è scritto che l’Avvocato Previti, Pacifico e Acampora che erano i legali della Fininvest nella battaglia per il controllo della Mondadori, comprarono con 420 milioni di lire in contanti il Giudice Vittorio Metta per scippare la Mondadori al proprietario legittimo De Benedetti e consegnarla nelle mani di Berlusconi, questo 20 anni fa, sono 20 anni che Berlusconi controlla qualcosa che non è suo. 
Come si chiama uno che tiene una cosa che non è sua ma è di un altro? Si chiama ladro a casa mia, poi usate la parola che più vi aggrada, secondo me quella rende abbastanza bene l’idea! 
Nella sentenza Mondadori che punisce i 3 Avvocati per avere corrotto il giudice e punisce il giudice per essere stato corrotto dagli Avvocati, c’è scritto che i soldi venivano dalla Fininvest di Berlusconi e che la corruzione del giudice era finalizzata ovviamente a far ottenere a Berlusconi quella Mondadori che il famoso lodo arbitrale aveva invece assegnato indubitabilmente a De Benedetti, quindi sappiamo già prima della sentenza Mills che Berlusconi e il suo gruppo sono il gruppo Berlusconi ha corretto la Guardia di Finanza, ha corrotto giudici, ha pagato politici, ci mancava una categoria, i testimoni, il falso testimone, a cosa serve? Serve a coprire reati commessi precedentemente, quando uno commette un reato, deve stare attento a non lasciare testimoni, se lascia testimoni deve pagarli perché dicano il falso in modo da garantirsi l’impunità e è esattamente per questo che Mills fu pagato, Mills sapeva tutto degli affari occulti di Berlusconi, aveva messo in piedi lui le società offshore nelle isole del canale, le Virgin Island e in altri paradisi fiscali, quelli che oggi Berlusconi dice di voler combattere, 64 società nei paradisi fiscali costruiti da Mills, negli anni 80, Mills sapeva anche perché erano state costruite queste società all’estero, per fare cosa Berlusconi usava queste società occulte che sfuggivano al bilancio consolidato del suo gruppo. 
Quelle società servivano a schermare delle operazioni che erano illecite e che quindi non dovevano essere ricondotte alla persona di Berlusconi, 23 miliardi a Craxi, decine di miliardi a Previti, dai quali poi Previti attingeva le tangenti per girarle ai giudici, pagavano estero su estero Giulio Malgara perché non lo potevano pagare trasparentemente e ufficialmente? Perché Giulio Malgara era il Presidente dell’associazione degli inserzionisti pubblicitari e era anche uno dei padri padroni dell’Auditel, capite che se colui che deve stabilire gli ascolti di RAI e Mediaset prende soldi all’estero dal proprietario di Mediaset o di Fininvest, qualcuno potrebbe dubitare che l’Auditel non sia attendibile, perché? Perché per essere una rilevazione indipendente, chi fa la rilevazione non deve prendere i soldi né dall’uno né dall’altro, pagavano naturalmente Malgara con dei prestiti che però per anni e anni risultavano non restituiti, non so se li abbia restituiti ultimamente. 
C’era il problema di Telepiù, la Legge Mammì aveva consentito a Berlusconi di avere 3 reti televisive, ma avrebbe dovuto girare, vendere a altri il suo giornale, Il giornale e vendere a altri le quote di maggioranza di Telepiù, la televisione privata che Berlusconi aveva creato, Berlusconi cosa fece? Né l’uno e né l’altro caso, girò Il giornale e i Telepiù a dei prestanomi, prestanome per il giornale era suo fratello Paolo, i prestanomi per le quote eccedenti di Telepiù, Berlusconi poteva avere soltanto il 10% in base alla Legge Mammì, il resto lo doveva alienare, a chi li ha girati? Li ha girati a dei suoi amici e prestanomi, tra cui l’immobiliarista Della Valle, nulla a che vedere con quello delle Tod’s, Moratti, Chirc, l’imprenditore televisivo tedesco etc., ai quali pare avesse dato i soldi per comprare le quote che erano sue, praticamente le quote erano rimaste sue, ma erano state intestate a teste di turco, a teste di legno, prestanomi e queste operazioni furono fatte sempre tramite le società offshore, perché? Perché erano una violazione palese della Legge Mammì e se si fosse scoperto come il pool di Milano ipotizzava ma non riuscì a provare, proprio perché queste prove non c’erano e Mills stava zitto, che Berlusconi possedeva più del 10% tramite i prestanomi, la Legge Mammì sanzionava questo comportamento con la revoca delle concessioni e se si fosse scoperto che era ancora il vero proprietario del Giornale e di Telepiù, Berlusconi  avrebbe perso le concessioni per Rete 4, Canale 5 e Italia 1, sarebbe stato morto, rovinato, prima della discesa in campo sarebbe stato finito! 
Quindi immaginate quanto era importante farle lontano dall’Italia queste operazioni e quanto era importante che Mills, che ne era a conoscenza, stesse zitto! In più ci sono scalate all’insaputa dalla Consob, irregolari alla Standa, Mondadori e alla Rinascente con soldi che provenivano da quelle risorse, riserve. La costruzione dell’impero di Berlusconi grazie al quale Berlusconi è Berlusconi, è avvenuta tutta all’estero e tutta di nascosto con traffici di ogni genere che a un certo punto rischiavano di venire fuori quando Mills fu convocata dalla Procura di Milano e poi dal Tribunale di Milano a testimoniare nel processo sulla corruzione della Guardia di Finanza e sul caso All Iberian fu lì che Mills, come scrive lui stesso al suo commercialista, è una storia che abbiamo già raccontando, credendo che la sua lettera restasse tra lui e il commercialista Drennan disse: io in quei due processi avrei potuto cacciare Berlusconi in un mare di guai se avessi detto la verità, se avessi ricondotto a lui personalmente quelle società, invece mi limitai a dire che erano società che avevo costruito per conto del gruppo, ma non dissi per conto di lui, non dissi che lui operava direttamente su quelle società, perché dato che la responsabilità penale è personale, se lui avesse detto che era Berlusconi in persona che operava su quelle società, si sarebbe aperto uno squarcio su tutte le attività che avevano creato l’impero di Berlusconi e Berlusconi sarebbe stato rovinato, ormai alla fine degli anni 90, quando era già in politica e stava all’opposizione e nessuno pensava che sarebbe tornato al governo, anche perché nessuno poteva immaginare che quei deficienti del centro-sinistra avrebbero rovesciato il Governo Prodi, mandando al governo D'Alema e Amato che hanno completamento distrutto per sempre la sinistra. 
Questo era il momento drammatico, quando Mills viene chiamato al Tribunale di Milano a testimoniare, è lì che fa le false testimonianze o le testimonianze reticenti e è per gratitudine e per ricompensarlo di queste testimonianze false o reticenti che Berlusconi gli fa avere quei famosi 600 mila dollari che sono costati la condanna a Mills e che sarebbero costati la condanna anche a Berlusconi, se Berlusconi non si fosse scansato dal processo con una legge ad hoc che si chiama Legge Alfano e che tutti noi speriamo che presto la Corte Costituzionale a settembre – ottobre, quando la valuterà dichiari incostituzionale oppure che comunque il referendum che ha avviato Di Pietro porti a cancellarla e a restituire Berlusconi al suo habitat naturale, il Tribunale di Milano che è l’unico posto dove sta bene! 
Quindi voi capite che questa sentenza Mills è una sentenza decisiva, onnicomprensiva per capire come Berlusconi ha fatto carriera prima come imprenditore e poi come si è salvato nella sua carriera di politico, grazie al silenzio di una persona, silenzio che naturalmente loro devono continuare a alimentare, quindi devono continuare a difendere Mills, anche se potrebbero benissimo infischiarsene visto che Berlusconi nel processo non c’è, in questi giorni avete sentito parlare Berlusconi e i suoi Avvocati, ma lui non era imputato, lui è fuori dal processo grazie al lodo Alfano, tutti hanno pensato che Berlusconi fosse stato colpito in qualche modo da quella sentenza, in realtà è stato colpito soltanto Mills, ma Berlusconi non può abbandonare Mills perché se parla Mills lui è rovinato “se parlassi io lo caccerei in un mare di guai” scrive Mills al suo commercialista nei primi anni 2000. 
Questa sentenza quindi terrorizza il Cavaliere per quello che c’è scritto e per le implicazioni che può avere, indipendentemente dalla sorte processuale, è chiaro che nessuno andrà in galera per questa legge, visto che comunque è tutto indultato e anche se non fosse indultato comunque cadrà presto tutto in prescrizione, ma è perché è un altro tassello per ricostruire la verità e per smontare quella leggenda che vuole Berlusconi grande imprenditore, Berlusconi se non avesse violato tutte queste leggi nel modo che abbiamo descritto, non sarebbe mai diventato quello che è diventato, è un impero fondato sull’illecito, illegalità, corruzione, frode fiscale, falso in bilancio, sull’offshore , tutto occulto perché? Perché non si può fare niente di palese con quelle pratiche lì! 
Quindi di Berlusconi sappiamo un po’ di più grazie a questa sentenza che è di primo grado, può darsi che in appello venga cambiata, ma i fatti purtroppo sono gli stessi, i fatti li conoscevamo anche prima che venisse emessa la sentenza, la sentenza era chiamata soltanto a sanzionare il comportamento per vedere se era anche penalmente rilevante, ma il fatto che ci fossero queste società, che fossero di Berlusconi, che fossero servite a quegli scopi, bastava leggere tutte le altre, questa è una specie di sunto di un’intera carriera criminale. 

Carlo Bulletti (IdV) risponde

Concludo rapidamente sugli altri due o tre aggiornamenti, il primo riguarda Carlo Bulletti, è un candidato dell’Italia dei Valori, mi ha scritto dopo che l’ho definito uno un po’ lesto a cambiare casacca, candidato alle europee, mi ha scritto una lettera, devo dire che mi ha fatto piacere, perché non capita di frequente, di solito ti querelano, di solito ti minacciano, molto cortese dicendo che sono stato male informato, che lui è figlio di un democristiano della corrente di Zaccagnini, che si riconosce della cultura Liberal, che è per la laicità dello stato e smentisce una cosa che avevo detto in base a informazioni che avevo avuto dall’Emilia Romagna, cioè che lui fosse stato candidato nel 2004 in una lista del centro-destra con dentro Alleanza Nazionale, Forza Italia e Lega. 
Lui stesso però dice che la sua, come candidato Sindaco a Cattolica, era una lista civica che si chiamava “per chi ama Cattolica” lista di centro-sinistra, però alternativa ai Democratici di Sinistra e che per questa ragione era stata appoggiata da tutto il centro-destra, quindi non era una lista ufficialmente del centro-destra, ma era una lista che era appoggiata da tutto il centro-destra e se è stata appoggiata dal centro-destra, vuole dire che lui ha accettato l’appoggio del centro-destra, quindi di Forza Italia, Alleanza Nazionale e della Lega, riconosco che non era formalmente la lista del centro-destra, ma era una lista civica sulla quale era confluito il centro-destra. 
Non ho niente contro Bulletti, quest’ultimo è un medico, ho visto il suo programma, dice: sono per la laicità dello stato, la ricerca scientifica, il testamento biologico, i diritti delle coppie, mi sono schierato, dopo essermi iscritto al PD e candidato con Di Pietro proprio perché su questi temi della laicità e del testamento biologico, della ricerca scientifica e dei diritti delle coppie di fatto, l’ho trovato molto limpido e molto chiaro mentre invece il PD è ambiguo perché ha 3 o 4 linee diverse. 
Non ho niente contro il Dott. Bulletti, do atto di questa sua lettera, chi di voi vuole saperne di più trova informazioni sul suo sito Bulletti.com, ho segnalato semplicemente che per i miei gusti personali, preferirei che quando si mantiene uno schieramento, anche se qui era un’alleanza capitatagli addosso, saltare un giro non farebbe male, dopodiché nessuno può essere inchiodato a vita a una posizione, però quello che segnalavo era che si poteva anche tentare di prendersi un anno, due anni sabbatici e poi riprovare la politica da un’altra parte, certamente come avevo già detto nella puntata sulle candidature, Bulletti come del resto Sergio Staino che si è candidato in una delle liste ex  comunista, sinistra e libertà pur essendo iscritto al PD, non erano certamente personaggi che ritenevo impresentabili per ragioni etiche o per ragioni penali, mi sembravano due casi di non grande coerenza, ma al di là di questo nulla contro le persone. 

Antinoro (Udc) e la compravendita dei voti

Invece per venire alle conclusioni, 3 candidati che hanno avuto degli sviluppi, uno è una new entry si chiama Antinoro, è dell’Udc naturalmente, è l’Assessore ai beni culturali della Giunta Giunta Regionale della Sicilia, Udc e ha ricevuto un avviso di garanzia per voto di scambio, i magistrati della Dda di Palermo hanno scoperto intercettazioni e altre cose che aveva dato 3 mila Euro a due mafiosi per assicurarsi un pacchetto di voti, pare 60 preferenze, di qui l’accusa di voto di scambio, l’operazione è molto più ampia, naturalmente i magistrati hanno scoperto che ogni voto veniva pagato fino a 50 Euro, quindi 50 Euro alla persona che ti dà la preferenza, molti politici pare che lo facessero, sono stati fermati 19 presunti mafiosi, sono stati arrestati 2 capimafia e tra i vari politici indagati c’è questo Antinoro che è assessore dell’Udc regionale, lo rimane anche da indagato per questo reato infamante, ha già detto: continuo a svolgere il mio lavoro e poi si difende dicendo che lui ha vinto prendendo 28 mila voti, bisogna vedere come li ha presi, non è un bel modo di difendersi perché se li ha pagati uno per uno, credo gli siano anche costati un occhio della testa, però non è un bel modo di difendersi dire: prendo tanti voti, non ho bisogno di comprarli, bisogna vedere come li prendi i voti, se li prendi spontaneamente o li prendi comprandoli! 
Vedremo come andrà il processo, in ogni caso non si dimette e è candidato alle elezioni europee, Casini ha pensato di portare anche lui al Parlamento europeo, un indagato per voto di scambio con la mafia. 

L'ufficio stampa di Raffaele Lombardo

Raffaele Lombardo è il Governatore, il capo della Giunta dove c’è pure questo Antinoro, bene, Lombardo avevamo detto che era sotto osservazione della Corte dei Conti per avere riempito lui e come il suo predecessore Cuffaro l’ufficio stampa della Regione Sicilia di giornalisti, tutti con contratti da caporedattori, ha un ufficio stampa che è più grosso di quello di Palazzo Chigi credo, circa 20 giornalisti per suonare la trombetta e decantare le lodi della sua meravigliosa Giunta, si è ritenuto che ci sia un enorme spreco di denaro pubblico, la Corte dei Conti ha chiesto il danno erariale a lui e a Cuffaro per 4 milioni di Euro e adesso si è mossa anche la Procura di Palermo che contesta sia a Cuffaro, sia a Lombardo, sia a altre persone, il reato di abuso d’ufficio per avere fatto queste assunzioni facili clientelari. 

Mastella rinviato a giudizio

Infine Mastella, avevamo detto che Mastella era indagato per vari casi di concussione nel inchiesta che era nata a Santa Maria Capua Vetere che aveva portato all’arresto di sua moglie, di suo consuocero e che poi aveva portato a indagare lui e che poi aveva dato il pretesto a lui per far cadere il Governo Prodi, non è più indagato, nel senso che è già imputato, è arrivato proprio l’altro giorno, il 15 maggio, la richiesta di rinvio a giudizio da parte della Procura di Napoli che ha ereditato quella di Santa Maria Capua Vetere, richiesta di rinvio a giudizio firmata dal Procuratore Lepore e dal PM Curcio e trasmessa al G.I.P.  che nei prossimi giorni fisserà l’udienza preliminare. 
Mastella ha commentato: non ci voleva la zingara per indovinare che sarebbe andata così, in realtà lui aveva detto che l’inchiesta era basata sul nulla e quelli di Santa Maria Capua Vetere erano dei cialtroni e che appena l’inchiesta fosse passata a Napoli, sarebbe immediatamente crollato l’impianto accusatorio, invece l’impianto accusatorio è tutto in piedi, c’è una rimodulazione dei reati, si parla di vari casi di concussione, reato comunque gravissimo invece dell’associazione a delinquere inizialmente contestata e c’è la richiesta di processo per Mastella, per sua moglie Sandra e per una ventina di imputati, quasi tutti dell’Udc , si parla di 3 casi di concussioni e altri di abuso d’ufficio. 
Questo lo dico perché naturalmente sui giornali questa notizia, devo dire a parte Repubblica che l’ha messa in grande, è passata praticamente inosservata, Il Corriere della Sera ce l’aveva a pag. 20 in un trafiletto minuscolo in quelli dove di solito si dà notizia dello smarrimento di un barboncino da parte di una contessa che promette lauti ricompensi a chi glielo riporta sano e salvo, lì c’era la notizia che il Ministro della Giustizia del Governo di centro-sinistra, è imputato per plurime concussioni aggravate e è naturalmente candidato del centro-destra del Popolo della Libertà provvisoria al Parlamento europeo, passate parola!"

Ps. La puntata di oggi di Passaparola è stata registrata mercoledì 20 maggio.

Diffondi l'iniziativa: copia e incolla il codice


Le liste Civiche a Cinque Stelle
Le liste già certificate:

Adria Ro
Ancona
Bari
Bellaria - Igea Marina
Bergamo
Bernalda
Bologna
Bomporto
Brindisi
Caltanissetta
Capannori
Carpi
Castenaso
Cattolica
Cavriago
Cesena
Cologno Monzese
Empoli
Fano
Ferrara
Firenze
Follonica
Forlì
Frascati
Giaveno
Grosseto
Guastalla
Livorno
Modena
Mogliano Veneto
Monte San Pietro
Montemurlo
Novara
Padova
Paese
Palazzolo sull'Oglio
Parma
Pavia
Perugia
Pesaro
Pescara
Ponzano Veneto
Prato
Quinto di Treviso
Reggio Nell'Emilia
Rivoli
Roma
Rozzano
Rubiera
San Giuliano Milanese
San Miniato
San Pietro in Casale
San Prospero
Spoleto
Terno D'Isola
Torino
Tortona
Treviso

Cerca la tua città

Discuti nel Forum su:
Acqua, Ambiente, Energia, Servizi ai cittadini, Sviluppo, Trasporti

Ci sono 336 gruppi degli "Amici di Beppe Grillo": cerca quello più vicino alla tua città

 

 

25 Mag 2009, 14:00 | Scrivi | Commenti (1337) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

Mi auguro che si tratti della solita fantascienza comunista, ma provate a leggere prima che lo facciano sparire:

http://www.lavocedellevoci.it/inchieste1.php?id=211

Adriano Aimar 31.05.09 10:31| 
 |
Rispondi al commento

allora vorrei segnalare che molti filmati riguardanti il signor Berlusca sono bloccati per un oscuro motivo punto.

matteo saftoiu 29.05.09 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Ho cercato inutilmente di trovare un sistema diretto per comunicare un'informazione al dr. Travaglio e quindi non mi resta che questo, che somiglia più ad un messaggio nella bottiglia lanciato in mare. comunque... a proposito di coerenza di chi si candida alle elezioni! A me è giunta notizia che tale GABRIELE CIMADORO, parente diretto del Dr. Di Pietro, candidato alla presidenza della provincia di Bergamo con L'ITALIA DEI VALORI, sia stato nel passato nell'ordine: con FORZA ITALI e con UDC. Anche in questo caso, caro dr. Travaglio, mi pare che la coerenza abbia lasciato il posto all'opportunismo. Ma forse mi sbaglio io! Cordialmente. Paolo

PAOLO ANDREINI, Bergamo Commentatore certificato 29.05.09 15:10| 
 |
Rispondi al commento

la colpa e' tutti degli Italiani menefreghisti; quelli che dicono tanto non cambia nulla!!..e quelli che dicono era meglio prima...io dico: era meglio prima un bel paio di palle !!!...ora stiamo pagando i danni; e quella faccia da culo dello psiconano con la sua informazione obbligatoria fa silenzio e a noi tocchera pagare anche i danni che ha fatto e sta facendo.

SPEGNETE LA TV e imparate ad ausare un PC e il cervello!! BESTIE!!!....

Roberto D'Auria, Jakarta Commentatore certificato 29.05.09 07:11| 
 |
Rispondi al commento

Se si diminuiscono i parlamentari devono pure NON ESSERE INQUISITI, SOTTO PROCESSO o CONDANNATI ? o ci sciegliamo i peggiori in modo che siano collegati anche con la CAMORRA ?

Graziella iaccarino-Idelson, napoli Commentatore certificato 28.05.09 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Egr. SIG.GRRIILLLLOOOO, Grazzzzzie. Grazie per lo spazio che mi dà sul suo blog per poter dire le mie vere verità, vittima come sono di tutti i media italiani asserviti ai sinistri ed ai dipietristi cattivi.
HO RAGGGGIONE! QUEL MARCO CE L'HA CON ME. DICE UN SACCO DI FALSITA' E LEI, INCOMPARABILE AMICO MIO, DEVE PROVVEDERE!
-non e' vero che io abbia mai fatto leggi a mio favore. il lodo Alfano è stato fatto per garantire la governabilità dell'Italia. E Lei lo sa.
-non è vero che io sia stato favorito da Craxi, e Lei lo sa.
-non è vero che io abbia dato soldi a Mills per darli a Craxi o a chicchessia perchè io i soldi li voglio e non li dò, e Lei lo sa.
-non è vero che io abbia operato estero su estero perchè io sono profondamente italiano, e Lei lo sa.
-non è vero che io abbia dato soldi a Mills per testimoniare il falso perchè io non dico mai bugie, e Lei lo sa.
-non è vero che io abbia corrotto i giudici tramite Previti perchè io sono massone ed odio i Previti, e Lei lo sa.
-non è vero che io abbia mai tradito mi moglie con veline minorenni o maggiorenni perchè sono profondamente cattolico e ccccì tengo alla famiglia, e Lei lo sa.
-non è vero che io sia direttamente o indirettamente in contatto con la mafia perchè non conosco alcun personaggio che possa favorire i contatti con quel mondo, e Lei lo sa.
Invece:
*è vero che io mi sono fatto da me, e Lei lo sa.
*è vero che io non ho potere mediatico, e Lei lo sa,
*è vero che sono vittima dei giornali che stravolgono il mio dire soprattutto con le dirette televisive, e Lei lo sa,
*è vero che io non mi sottraggo al giudizio sereno dei giudici che mi vogliono bene, e Lei lo sa,
*è vero che io vado a tutte le feste di diciott'anni dei miei figli, e Lei lo sa.
*è vero che non vado alle feste dei diciott'anni di quelli che non mi sono figli perchè,benchè dio, è impossibile anche per me, e Lei lo sa.
Potrei continuare ma lo spazio è finito.

MARCO ED ALDO SONO CONTRO DI ME: PROVVEDA!

LA LECCO. SUO. Papy.

rocco matarozzo, bitritto Commentatore certificato 28.05.09 01:37| 
 |
Rispondi al commento

piersilvio stai zitto figlio di corrutore.
prescritto di merda.

aldo casula, cagliari Commentatore certificato 27.05.09 20:56| 
 |
Rispondi al commento

io al nano non solo non gli affiderei i bambini ma anche gli animali .
non si sa mai.
che ne so .
ci sono certi tipi in giro.
e di papy non mi fido.
no il mio gatto non lo do ai compagni di merenda.

aldo casula, cagliari Commentatore certificato 27.05.09 20:54| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI, che strane persone.
premetto che non sono di sinistra,non riesco però a capire come si fa a votare una persona così ambigua, parlo dell'attuale premier, possibile che l'italiano o comunque il 40% degli italiani, si facciano rincoglionire da una persona così, come si fa a credere a uno che dice "sono diventato così ricco grazie all'investimento di 30 milioni (di lire) della buonuscita del padre,io ricordo che in quegli anni dovevi dare la mazzetta anche per avere la carta d'identità, figuriamoci per mettere in piedi un attività imprenditoriale, comunque ci voglio anche credere, ma quello che non capisco è come si fa a credere ad uno che puntualmente smentisce una notizia che lui stesso ha affermato il giorno prima, dando la colpa ai giornali di sinistra o addirittura alla sinistra forcaiola, non si contano tutte le contraddizioni di quest'uomo, abile comunicatore, furbo e chi più ne ha più ne metta, d'altronde siamo nell'era in cui bisogna apparire e non essere, dove bisogna negare sempre tutto, anche l'evidenza, mi indigna vedere che in tutte le trasmissioni televisive ci sono i suoi avvocati e i suoi leccaculo che lo gratificano e che gli stessi siedono in parlamento, mi mortifica vedere i suoi alleati politici che lo sopportano solo per non perdere la poltrona, mi vergogno di essere italiano, la mia unica consolazione, faccio parte di quel 60% che non lo ha mai votato e che mai lo voterà.

antonio P. 27.05.09 20:24| 
 |
Rispondi al commento

ma andè tuti in mona!

Luciano B., Verona Commentatore certificato 27.05.09 15:11| 
 |
Rispondi al commento

io ho una foto taaaanto bella Hitler che stringe la mano a Stalin, mi domando allora i nostri CAri Alleati, quando facevano tabula rasa della Germania non vedevano e non sapevano nulla vero dei CAmpi di Sterminio, NOOOO, dopo FAtalità....IL Muro e La STASI la Famigerata polizei di Stato della SDA, Perchè è Entrata Dopo Torture nell'Organigramma della Nueva GErmania, La POppe, Gli Esperimenti con Radiazioni, , LIbri radioattivi, per i Dissidenten,Chi sa la Verità delle Atrocità Polike, CHI veramente, I Giochi di Potere sulla pelle della povera gente, IL Magistrato Lorraine, Legato mani e piedi sulle Rotaie sorvegliato dalla Police Francoise, fino a che arrivò il treno,che bella la politika, vero, i suoi lutti predestinati, i crac finanziari a Doc, per creare Disordine, ed intanto L'Italia tra un pò se la compra la Cina.....Vero BEPPE,O l'India, do fastidio eh...

Luciano B., Verona Commentatore certificato 27.05.09 15:01| 
 |
Rispondi al commento

La TRAVAGLITE: non fa altro che imputare tutti i danni dell'Italia al Demente di Berlusca, Gli Altri Prima di Lui, CAPACI è Stato Lui? o il GOBBO, se APrisse un pò la sua mente forse sarebbe anche coerente con ha da anni ridotto questo Paese il Regno della Mafia, e Montecitorio il Loro Centro Logistico...Vero TRAVA?

Luciano B., Verona Commentatore certificato 27.05.09 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Dai fascisti fino ai missini, dai democristiani, passando per i forzitalioti, chi si è macchiato dei reati peggiori e ha commesso i peggiori crimini sta sempre dalla stessa parte, però per molti "sono tutti uguali". Se non sappiamo fare un distinguo tanto elementare, come possiamo pensare di difendere la democrazia? Povera Italia!

ivan IV Commentatore certificato 27.05.09 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Fatta girare su RAI Cittadini

Ohhhhhhh maledetti comunisti per una volta che siamo primi in qualcosa cioè nel numero dei condannati in parlamento abbasta


--------------------

Report censura "CENSURA LEGALE": i fatti la storia

13 MILIARDI di euro in armamenti
I 98 MILIARDI di euro di evasione
MERITOCRAZIA
= Debito 107% PIL

marylory il Poeta Messaggio Oggi, 12:49


utente ultra

Ciao Franca mente...: la Verità non fa male!
Come sai il Poeta è sopra le parti: Stalin non va ricordato, essendo stato il maestro di Hitler, benito e gli amici degli amici, per fortuna non l'hanno eguagliato...
L'altra sera al film di Bellocchio nel finale: Vincere vincere vincer vinc...
ho alzato la voce: porco porco porco porc... e nessuno m'ha fatto zittire...
Amico la Verità è la Storia... e farne tesoro è il merito dei padri...
Ciao e grazie...
AMORE

Lorenzo P., Albese con Cassano Commentatore certificato 27.05.09 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna fare gli italiani perchè sia fatta l' Italia

Interessante la domanda di Grillo; "Perchè un corruttore è presidente del consiglio?". La risposta che mi viene è questa. "Perchè siamo un paese tradizionalmente corrotto. Siamo il paese del fascismo, della mafia, del vaticano, di 40 anni di DC sostituita con 10 anni di craxismo. Perchè la sinistra è minoranza rispetto alla maggioranza, e nonostante questo si divide in mille rivoli. Perchè molti nell' opposizione invocano l' astensionismo o formano partitini e partitucoli, singolarmente inutili, ma sommati, favorevoli al nano. Abbiamo quel presidente del consiglio, Pregiudicato, Piduista, Pedofilo perchè ci rispecchia, quindi ce lo meritiamo.

Fino a dove arriva il punto massimo di sopportazione degli italiani? Fino a quanto sono disposti a subire e smettere di rifugiarsi nel calcio e in questa brutta TV? La storia ci dice che il nostro popolo preferisce cercare soluzioni nella furbizia e risolvere con sotterfugi. Saluti

Dai fascisti fino ai missini, dai democristiani, passando per i forzitalioti, chi si è macchiato dei reati peggiori e ha commesso i peggiori crimini sta sempre dalla stessa parte, però per molti "sono tutti uguali". Se non sappiamo fare un distinguo tanto elementare, come possiamo pensare di difendere la democrazia? Povera Italia!

ivan IV Commentatore certificato 27.05.09 13:56| 
 |
Rispondi al commento

MI ERO DIMENTICATO 3° CAZZATA DI BONDI .
ANCHE IL PADRE DI NOEMI E' STATO CONDANNATO EPPURE A LUI BISOGNA CREDERGLI !!!!!!!!

INCREDIBILE!!!!

RICCARDO M., VIAREGGIO Commentatore certificato 27.05.09 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Due considerazioni sulle cazzate dette da Bondi ieri sera :
1) se un condannato non può rilasciare interviste perchè Maroni fà il ministro e non sta zitto?
2)se uno che è stato condannato anni fa assiste per esempio ad un omicidio secondo Bondi non può testimoniare?

I LECCACULO BERLUSCONES SONO SEMPRE PIU' SULL'ORLO DI UNA CRISI DI NERVI !!!!

INSISTERE ! INSISTERE ! INSISTERE !

RICCARDO M., VIAREGGIO Commentatore certificato 27.05.09 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Editoriale del quotidiano finanziario britannico: "Rifiuta ogni critica indipendente"
L'Independent: se il premier può "mentire così spudoratamente", il Paese è a rischio
Berlusconi "un pericolo per l'Italia"
l'affondo del Financial Times


"Un pericolo" per l'Italia. Due grandi giornali inglesi, il Financial Times e l'Independent, usano stamane la stessa espressione parlando di Silvio Berlusconi, alla luce delle vicende che hanno recentemente coinvolto il primo ministro e del suo rifiuto di rispondere alle domande che gli ha posto la Repubblica.

Dopo i numerosi servizi dei corrispondenti da Roma della stampa britannica, e due editoriali molto critici verso Berlusconi apparsi sul Times di Londra, quotidiano filoconservatore, e sul Guardian, quotidiano filolaburista, oggi a occuparsi del caso sono il quotidiano della City, considerato l'organo di informazione più autorevole d'Europa, e l'Independent, che dedica alla questione un ampio ritratto del premier italiano su due intere pagine.

RICCARDO M., VIAREGGIO Commentatore certificato 27.05.09 12:59| 
 |
Rispondi al commento

REVERENDO LENIN DI PIETRO,
LEGGO IL SUO COMMENTO AD UN MIO POST. LEI OFFENDE SENZA CONOSCERE LE PERSONE. L'EDUCAZIONE E' UN GRAN COSA E PROPRIO PER QUESTO QUANDO UNO NON CE L'HA E' UN GROSSO GUAIO. MA NON SE LA DEVE PRENDERE, UN GIORNO ANCHE LEI GUARIRA'. SENZA CHE USI I SUOI TERMINI "COLORITI" SAPPIA CHE CI SONO MILLE MODI PER DIRE AD UN ALTRO QUELLO CHE E'. LEI NON LO SA, MA E' UNA PERSONA FELICE, ED ANCHE RICCA, PASSA IL SUO TEMPO SUL BLOG, A CANCELLARE POST E AD OFFENDERE. CERTO CHE PER QUESTO OCCORRE AVERE UNA POSIZIONE COME LA SUA, ALTRIMENTI, FIGURIAMOCI SE UN POVERO DISOCCUPATO
AVESSE TEMPO DI RICERCARE TERMINI COME I SUOI, O UN'ALTRO BLOGGER CHE NON HA I SOLDI PER ARRIVARE A FINE MESE. NO ! NON SI SFORZI ! STIA LI! ATTACCATO ALLA TASTIERA, MI RISPONDA ALLA SVELTA SE CREDE, MA NON OFFENDA, PENSI A UNA BELLA DONNA, AI SUOI SOLDI, AL SUO LAVORO CHE LE DA TANTE SODDISFAZIONI. AH ! CAMBI QUARTIERE QUELLI COME LEI DA LI SONO ANDATI VIA TUTTI.

ARMA DILLO Commentatore certificato 27.05.09 10:15| 
 |
Rispondi al commento

era da molto che non facevo un giro sul blog
e bello avere la liberta' di poter scrivere quello che si vuole
E' importante , perche' ci fa vedere l'ignoranza latente che ci circonda
Che poi e' quella che sta dando il potere al nano
Avanti cosi' , liberta' di ignoranza!

akuma akuma 27.05.09 05:22| 
 |
Rispondi al commento

vorrei sapere se realmente ogni utente ha 1 tot numero commenti a disposizione.
spiego meglio:stasera la novità è stata che nn potevo lasciare + commenti perchè perchè "avrei"superato il limite massimo.
non sono mai stata nè offensiva nè maleducata , ho semplicemente espresso la mia opinine magari nn condivisidile ma pur sempre 1 opinione.
piuttosto ho ricevuto offese.basta visualizzare il mio profilo.
mi sa che se voglio continuare a dire la mia dovrò cambiare profilo,nel frattempo vorrei sapere se è vera la storia del tot numero commenti anche se posso immaginare la risposta...
grazie

manuela boero 27.05.09 02:28| 
 |
Rispondi al commento

Niccolò Machiavelli nel suo Principe partiva dal presupposto, tragico, che l'uomo è cattivo, ignorante, attaccato alla propria tasca e di memoria corta. Su questi presupposti l'Autore ha costruito il suo 'metodo' per governare.
Purtroppo tutto ciò è vero. Gli italiani che ora si lamentano hanno votato in massa una persona e una coalizione che aveva espresso chiaramente i suoi programmi: favorire i ricchi in tutti i modi.
Berlusconi trasmette un'immagine positiva, di uno 'che ce l'ha fatta' e ciò è sufficiente a convincere.
Le persone che ora si lamentano, che non riescono ad arrivare a fine mese, che sono in balia di banche e usurai travestiti da integerrime finanziarie, che hanno perso il lavoro, sono quelle che hanno votato in massa un partito che proprio questo voleva e lo aveva apertamente dichiarato (ricordate quando alla domanda su cosa debba fare una giovane che si affaccia sul mondo del lavoro, Berlusconi rispose serafico che avrebbe dovuto sposare un miliardario? Ovviamente tutti hanno dimenticato, e soprattutto hanno dimenticato l'idea che è dietro queste affermazioni, come Machiavelli aveva predetto e previsto).
Che fare? Non so dirlo. Alle prossime elezioni il PDL raggiungerà ancora una volta una maggioranza schiacciante. Poiché il Popolo è sovrano, come dice l'art. 2 della Costituzione (almeno finché ne abbiamo una), è evidente che questo vuole, per cui è saggio lasciarlo al suo destino. Evidentemente le persone che si lamentano - come dice il nostro Presidente del Consiglio - non ne hanno motivo, poiché hanno scelto volontariamente e in piena libertà questa situazione.

Claudio Cilli, Roma Commentatore certificato 26.05.09 22:46| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno sta guardando Ballarò? Bondi ha fatto una difesa così appassionata del suo amico fraterno Silvio che vuole bene a tutti, che è l'uomo più onesto del mondo(dice tra l'altro che i rapporti tra lui e la ninfetta diciassettenne erano caratterizzati dalla PUREZZA....)CHE FA VENIRE LE LACRIME...straziante.

Gabry P., Trieste Commentatore certificato 26.05.09 21:43| 
 |
Rispondi al commento

@la tua ombra, città morta
ALIAS ORINO NAPOLI

Piantala di insultare Girasole,
sennò TUA MADRE diventa lo zimbello del blog.


Sono stato chiaro??

FIGLIO DI BALDRACCA.

Exidor .. Commentatore certificato 26.05.09 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Un anno è una misura per misurare il tempo,è il tempo impiegato dalla Terra a compiere un giro intorno al Sole che avviene in 365 giorni 6 ore 9 minuti 9 secondi,ma a causa del fenomeno della precessione degli equinozi,lo spostamento dell'asse terrestre di 20 minuti ogni anno,il calendario gregoriano misura 365 giorni 5 ore 48 minuti 46 secondi.Poichè la Terra è una sfera,l'asse terrestre impiega 72 anni per compiere un giro su se stesso quindi si puo'far coincidere l'anno siderale(delle stelle,esatto)con l'attuale anno del Tropico impreciso aggiungendo un giorno di 24 ore per l'appunto ogni 72 anni.L'Universo è una sfera con all'interno le galassie che ruotano appiattite come un disco.Prima del Big Bang vi era una gigantesca stella di neutroni,che come i neutroni fuori dal nucleo collassa esplodendo in protoni e eletroni formando gli elementi dell'universo.L'universo è finito non infinito,fermo non in espansione,le galassie piu' lontane ruotano piu' velocemente di quelle vicine al centro,ma hanno la stessa velocita,come se a una corda di 3 metri attaccassimo 2 pietre 1 a un metro e l'altra all'estremita'e le facessimo ruotare quella piu lontana è piu' veloce dovendo percorrere piu' spazio nello stesso tempo ma in realta hanno la stessa velocita' quindi non c'è l'espansione.Il Sole rimarra' in equilibrio non morira' come dicono i libri di fisica,poichè le reazioni nucleari trasformano l'idrogeno in nuclei di elio e non in atomi di elio e percio' non c'è perdita di massa,ma si mantiene costante.L'energia equivale al lavoro e si misura in massa per accelerazione per spazio.Dalla massa l'energia in rapporto di 1 a 1 e M=E e non 1 miliardo a 1 come dice Einstein.Il tempo è la continua annichilazione della materia con l'antimateria per la continua trasformazione della massa da corpuscolo a onda e viceversa.Si puorisparmiare energia aumentando il voltaggio aumentando la resistenza che non è una costante.L'acqua è la causa dell'invecchiamento,non è un alimento è come terra

Leonardo Graniti 26.05.09 20:33| 
 |
Rispondi al commento

NON SONO IL SOLO CHE OGNI TANTO DEVE LAMENTARSI DI ESSERE CENSURATO. QUALCHE ANALFABETA CERTIFICATO, CHE PRENDE MAGARI L'ASSEGNO DI DISOCCUPAZIONE, FA LO STRONZO NEL BLOG. QUI DI DISOCCUPATI CE NE SONO A DECINE, VISTI GLI ORARI SUI BLOG. SIAMO POVERA GENTE CHE VIVE UNA SITUAZIONE ASSURDA. QUELLI CHE CANCELLANO GLI ALTRI SONO QUELLI CHE DICONO DI VOLER TROVARE IL LAVORO, MA NON FANNO NIENTE PER TROVARLO. GRANDI........L A V O R A T O R I ! ! ! ! ! !

ARMA DILLO Commentatore certificato 26.05.09 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Ecco perché Berlusconi dovrebbe comprarsi la rivista Playboy at
http://mgiannini.blogspot.com/2009/05/g8-summit-in-abruzzo-case-for-shooting.html

Giannini Massimo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Papyfull, prossimamente su Canale5...

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 26.05.09 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto recentemente che la rivista PLAYBOY é in vendita. Credo che Berlusconi debba comprarsela. In questo modo smetterebbe di infastidire le donne e avrà tutte le congliette che vuole. Troverà piacere sfogliando la sua rivista invece del book della Noemi. E il tutto alla luce del sole.

Giannini Massimo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere, visto che non se ne parla mai, qualche notizia sul prossimo referendum. grazie

Ersilia Ippoliti Commentatore certificato 26.05.09 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro berlusconi
Qualunque cosa tu faccia, qualunque cosa tu dica, non sarà mai in mio nome.

libero pensante 26.05.09 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro berlusconi
Qualunque cosa tu faccia, qualunque cosa tu dica, non sarà mai in mio nome.

libero pensante 26.05.09 16:50| 
 |
Rispondi al commento

e vabbe come sempre siamo nella merda fino al collo....

SWG Credits, roma Commentatore certificato 26.05.09 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Mi permetto di sottoporre alla cortese attenzione di Beppe Grillo questo Atto Camera - Risposta scritta pubblicata martedì 19 dicembre 2006:

http://banchedati.camera.it/sindacatoispettivo_15/showXhtml.Asp?idAtto=2322&stile=6&highLight=1&paroleContenute

Tenendo in debita considerazione che tale risposta contiene inesattezze;non rispecchia del tutto la realtà documentata dei fatti; riporta il mio Nome e Cognome; mi fa i conti in tasca (anche se sbagliati) e, per giunta,è pubblicata sul sito web del Parlamento Italiano a cui possono accedere (stando alle stime del 1º gennaio 2009)6.750.819.383 abitanti del Pianeta Terra, mi permetto di chiederLe:cos'è la privacy?e a chi dovrei denunciare il lampante reato di diffamazione commesso nei miei confronti?

Ringrazio per l’attenzione prestatami.

PS: La domanda è stata posta all’ex Ministro della Giustizia Clemente Mastella e al Presidente dell'Autorità Garante della Privacy Sig. Francesco Pizzetti, ma non ho ottenuto risposta alcuna

ELETTORE ITALIAN (elit) Commentatore certificato 26.05.09 15:42| 
 |
Rispondi al commento

IL GRANDE FARDELLO
********************

I COPERCHI NON LI SA FARE

OGNI VOLTA CHE LO METTONO A BOLLIRE

LA PENTOLA FA PUUUUUUUUUUUUUUU


ED ORA


CON LA STORIA DELLA MORTE DEL FRATELLO

SI STANNO CACCIANDO IN MARE DI MERDA IN CUI

CI NAVIGHERANNO PER ANNI.


MA CHI E' L'AVVOCATO CHE LI CONSIGLIA COSI MALE ?


.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 26.05.09 15:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E` cosi` difficile divertirsi di questi tempi, persino sorridere fa male alla faccia...

roberta p., roasio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho grande stima di Travaglio e grande ammirazione per il suo lavoro.
Ma mi chiedo ( e vi chiedo, perchè forse non inquadro la cosa nella giusta angolazione): perchè negare sulle proprie condanne, anche se ferme al primo grado di giudizio (per di più, la più rilevante, per aver diffamato "un corruttore di giudici", questo sì in via definitiva)?
Oltretutto subite nell'esercizio di un mestiere difficile come è quello del giornalismo d'inchiesta.

Il mio è solo un dubbio, forse mi sbaglio. E comunque, liberissimo Travaglio di non parlarne.

Valerio S., Roma Commentatore certificato 26.05.09 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Da dove deriva il potere? Dal destino, dall'astuzia o dal diritto divino?

roberta p., roasio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 14:44| 
 |
Rispondi al commento

ultimissima dal PD:

Franceschini, il governo non governa!
Premier distolto da campagna elettorale e da fatti personali


l'opposizione invece non "opposiziona"
perchè distratto dai fatti personali e persoanali del minipremier

ma votare la sfiducia nò, vero?

m m (mandi) Commentatore certificato 26.05.09 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Exidor, il tacabanda lo hai fatto tu stamattina, non io.
Se poi pretendi di sfottere senza che chi è sfottuto ribatta, sei fuori di testa.
Non fate altro che sfottere, sporcare il blog con la vostra materia preferita, quella che avete sempre a portata di mano.
Vuoi farmi paura? Come pretendi di intimorirmi?
Buuuuuuuuuuuuuuu!
Sveglia!!!!!!
Capisci? Sveglia!!!!!
Zuccone!

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PICCOLE DONNE.

Se una piccola donna è una grande zoccola, un po' di responsabilità io la ricercherei anche all'interno della famiglia, della scuola, della collettività.

Non mi fa specie un 73enne che si scopa la ragazza 17enne, oltrettutto consenziente. Quello che mi lascia attonita è l'approvazione dei genitori, che dovrebbero tutelarne la crescita intellettiva.

State cercando un appiglio per affossare Berlusconi con questo sexi scandalo? Ditelo chiaro e tondo senza girare attorno a moralismi e falsi principi.

Per come la vedo io, opinione del tutto contestabile, vorrei che l'omino saltasse per ben altri motivi che ritengo assolutamente più degradanti e pericolosi. Falcone e Borsellino, secondo me, da lassù stanno bestemmiando in arcaico nel vedere l'indignazione che ne è scaturita in questa vicenda forse, e ribadisco il forse, volgare.

Ed intanto, chi cerca di sviscerare stupri perpetrati nei confronti di un'intera nazione viene messo a tacere con il benestare dello Stato, colpe certificate di corruzioni, massoneria, malavita organizzata vagano nel limbo del dimenticatoio.

E che scherziamo? C'è la storia hot da portare avanti, ekekazzo!

Lo dice anche Repubblica!

P.S.
Per chiarezza: potrei occuparmi di questa vicenda, SE non ci fosse altro di cui disperarsi.

P.S.2
Ma Repubblica, non faceva parte di quei giornali immondizia da mettere alla gogna?

P.S.3
A volte qui dentro mi sembra di sentire la vecchietta che abita vicino a casa mia che mi dice, ingenua ma convinta: eh ciò! l'ho sentì al telegiornale!

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANDO scrivo un commento
nei sottocomenti trovo gente insulsa nn certo del mio stesso pensiero politico
[UN ALTRO GIORNALISTA DEL CAZZO
PICCOLO STRONZO.
MA VAI A LAVORARE CRETINO
COSA GUARDIAMO LE VIGNETTE CHE I COGLIONI COME TE
HANNO VISTO IL GIORNO PRIMA
ORMAI NESSUNO VI FERMA PIU'
SIETE TUTTI SPAPPOLATI
la tua ombra, città morta]
SI INCAZZANO E + SI INCAZZANO PIU' SON CONVINTO DI COLPIRE NEL SEGNO
Non dico poi certi commenti che fanno alcuni destroidi emorroidati...che guardano i miei video
su youtube
eppure e' chiaro ho un canale youtube deberlusconizzato....un nome poetico "berlusconimerda"
Siccome queste zecche di destra vengono a frotte
forse non capiscono che per me berlusconi e' merda
e in quanto tale da schifare
fascistelli del pene ...fatevi una rgione
kisskiss


[OT]

Sto male, ho appena assistito ad una bruttissima scena dalla postazione da dove lavoro.

Uno scooterino, un cinquantino credo, due persone a bordo, madre e figlia, la figlia neanche 10 anni.
Nessuno delle due indossa il casco, forse per il caldo.

Affrontano la piccola curva che immette nella strada principale sorpassando a destra una macchina che non le vede e nel fare la curva stringe.

Lo scooter sbanda e urta il marciapiede, lo scooter vola, così anche madre e figlia strisciando 4 metri sull'asfalto rovente.

La madre scorticata ed ammaccata, ma sostanzialmente illesa.
La figlia nella corsa sbatte il capo contro lo spigolo del marciapiede.

La figlia è immobile che rantola sull'asfalto, mentre sotto il suo capo riverso sull'asfalto si allarga una macchia di sangue.

I passanti si fanno incontro e cominciano a prestare i primi soccorsi.
La madre disperata urla e chiama aiuto.
Qualcuno ha già allertato il 118 ed in pochi minuti arrivano due ambulanze e la polizia municipale.

La madre viene immobilizzata e messa sulla prima ambulanza.
La figlia viene vista dai paramedici, e messa di corsa sulla barella per caricarla sulla seconda ambulanza.

Uno dei paramedici ordina a qualcuno della seconda ambulanza di preparare il defribillatore...

Caricano anche la figlia sulla seconda ambulanza.
Sull'asfalto resta una copiosa macchia di sangue...

...
...
...

Ragazzi, lo dico soprattutto ai più giovani:
METTETEVI SEMPRE IL CASCO QUANDO ANDATE IN MOTO, ANCHE SE FA CALDO!

Non potete sapere mai cosa può succedere, anche senza che ne abbiate colpa.

Mi vien da vomitare, scusate...

[Fine OT]

Libero Dalla Guerra, Forlì Commentatore certificato 26.05.09 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Stupidi , grassi , fuori forma , o super informa da centro estico o lucida labbra da discount , prime bruciature estive , snelling , cure dimagranti , coatti , zoccole , in fila in macchina , torvi , corpi ingozzati di coca cola o di coca....giovani rimbambiti di musica e alcol , viandanti , seminati da disperati , macchine , culi , scollature e tette ....pianificazioni di settimane corte , feste , lazzi, problemi....i conti non tornano....carta , carta da cesso , giornali non letti , tv merda , informazioni merda per ITALIANI , GENTE FURBA , PULITI IN CASA , SOZZI FUORI.

Troppo furbi gli italiani di merda.

Puttanieri , fedeli come il nano , e scopate in macchina , amanti e donne libere super zoccole .

PROGRESSO .

cOME I DETERSIVI , I PELATI , ITALIANI DI MERDA discount, lardo consumo per operazioni food pubblicitarie di bassa lega :

http://www.repubblica.it/2009/04/sezioni/politica/verso-le-elezioni-europee/video-logo/video-logo.html

Statali che lavorano 3 su 10 ......si lamentano ...troppo stress ......comunisti con cuoca e filippino , fascisti con viagra al seguito perchè impotenti......

Tv , novella 2000 , chi , Noemi , pedofilia , SITI PORNO PUBBLICI DI STATO.

Mentana vince la causa , STI XAZZI E I GIORNALISTI BRACCIO ARMATO DEL SISTEMA .....

Luna , lune perse , incapaci di ogni cosa .....nemmeno di reazione.

VIGLIACCHI ! si muore con il frigorifero ancora pieno....

Rete .....gabbia .....facile sfogo....

e forse per questo libera...ancora...

Vincerà chi spaccherà i computer , chi getterà i telefonini , chi comunicherà con i pizzini , chi si esclude dalla connessione ....chi sparisce dall'occhio schedato , chi è veramente clandestino .....

Via navigatore , via facebook , via sms , smss , s stronzi....da MICROSOFT ....e varie...

nuovo linguaggio .....gerogrifici...sanscrito....

Gettoni , telefono a gettoni , posta , treno....

i blogger del futuro...

Scusate fà molto caldo....

parlo a me stesso....

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buffone, l'Italia fa acqua da tutte le parti.
Vattene ad Hammamet con la tua famiglia.
Liberaci dalla tue stronzate e facci lavorare seriamente.

Buffone dimettiti.
Buffone fatti processare.

bruno pirozzi (brunopir), napoli Commentatore certificato 26.05.09 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Leghisti? Cani leccamafia!

Non regge più l'ipotesi che siano solo dei poveri barbari ignoranti ed alcolizzati!
Sono consapevoli pezzi di merda impegnati a fare pompini ai mafiosi!

sancho . Commentatore certificato 26.05.09 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi oltre ad essere un incapace
bravo solo a corrompere
è MALATO
e se ne deve andare !
la mozione di sfiducia di DiPietro non ne sortirà la deposizione ma sarà comunque un fatto....
un fatto grave che rimarrà agli atti della Camera e della storia d'Italia !!!!

Il corruttore è malato
perchè un uomo di 73 anni che è ossesionato dalla prestazione sessuale al punto tale da andarsi a letto con una bambina.......può essere solo malato!!
Berlusconi ha bisogno di cure
va ricoverato immediatamente
assieme a Don Pierino Gelmini
.

cimbro mancino Commentatore certificato 26.05.09 13:59| 
 |
Rispondi al commento

1) I baby pensionati erano già in pensione quando hanno iniziato a lavorare i loro coetanei che stanno andando in pensione adesso a 65 anni.
2) Le più grandi banche del mondo, dopo aver rubato tutto a tutti, hanno avuto bisogno di essere salvate dallo stato.
3) Lo stato continua tranquillamente a ciucciarsi il 50% del reddito imponibile, e a non sapere che sta prendendo l'80% del reddito reale, per cui le aziende sane ed oneste più lavorano e più vanno in perdita.
4)I dipendenti italiani sono tra i meno pagati di Europa, mentre il costo del lavoro in Italia è al sesto posto nel mondo.
5) L'informatizzazione della amministrazione pubblica oggi ha i moduli di domanda in pdf modificabile e dopo averti chiesto se la domanda riguarda modifiche dell'immobile, ed aver barrato la casella NO, ti chiede il numero catastale, se e quando è stato dichiarato agibile e da chi, ecc.
6) Se Berlusconi vuol diminuire il numero dei parlamentari e tutti si preoccupano del fatto che meno parlamentari possono essere più facilmente corrotti, e nessuno si preoccupa del fatto che se non sei già corrotto da prima, o non accetti di far parte di un partito già corrotto, o ideologicamente limitato, non ti puoi neanche candidare, o votare.
7) Ecc.,ecc.

Catello Monaco, Olbia Commentatore certificato 26.05.09 13:58| 
 |
Rispondi al commento

causa crisi e disoccupazione...
la notte scorsa...in una piazzola di sosta abbiamo "alleggerito" un TIR..mentre l'autista dormiva..

si pensava di aver "prelevato" materiale elettronico....ma giunti al sicuro..meraviglia...scatoloni contenenti INTIMO DONNA !!

comunque questa merce va venduta....

ED...giovanni v . !!!!!

ti serve qualche PERIZOMA ?...ottimo cotone ...3 euro al pezzo....avvisa anche desani....è un affarone !!!!

con questo caldo...cosa c'è di meglio che postare indossando un fresco e comodo PERIZOMA ?

fatemi sapere....ho anche ottimi tanga !!!!

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 26.05.09 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Stampa


22 maggio 2009
Le riforme basta volerle
Michele Ainis
Nell’arco d’un solo pomeriggio il presidente del Consiglio ha attaccato due poteri su tre: comunisti i magistrati, fannulloni i deputati. Più che un’opinione, un anatema, un doppio affondo contro il corpo giudiziario e contro il Parlamento. Si salva, guardacaso, unicamente il potere esecutivo, anche perché altrimenti Berlusconi avrebbe dovuto bisticciare con se stesso.
È il caso di menare scandalo? Sì, è il caso. Non tanto in nome del galateo costituzionale, una pagina ormai ingiallita della nostra vita pubblica; anche se le nazioni muoiono di impercettibili scortesie, diceva Giraudoux. Neppure in nome del linguaggio edulcorato che un tempo usavano i notabili Dc; dopotutto la franchezza è una virtù, benché nella seconda Repubblica le parole dei politici siano diventate altrettanti corpi contundenti. Ma quando il politico di turno è il leader del nostro maggior partito, quando ha in pugno il timone del governo, s’apre allora una duplice questione: di metodo e di merito. Circa il metodo, rimbalza la domanda sollevata dallo stesso Berlusconi: non vale forse per il premier la libertà di manifestazione del pensiero di cui godono tutti gli italiani?
Non allo stesso modo, non in tutti i casi. Nei manuali di diritto si distingue tra manifestazione ed esternazione del pensiero, riferendo quest’ultima al Capo dello Stato, ai presidenti delle assemblee parlamentari, o per l’appunto al premier. Insomma la prima è una libertà, la seconda un potere. E il potere d’esternazione incontra limiti più netti, più stringenti, rispetto alle parole che viaggiano nei nostri discorsi collettivi. Perché è un potere che s’accompagna all’esercizio d’un potere - quello di rappresentare la nazione, di guidare i lavori delle Camere, d’orientare l’attività amministrativa. ...

SEGUE SU
http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplRubriche/editoriali/gEditoriali.asp?ID_blog=25&ID_articolo=5979&ID_sezione=&sezione=

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 13:52| 
 |
Rispondi al commento

"...E adesso la pubicità!"

S. B.

Ettore Chiacchio (ettor3x), Somewhere-in-the-net Commentatore certificato 26.05.09 13:52| 
 |
Rispondi al commento

votaberlusconi.it? Indegno, ignobile, spudorato e stalinista

"Adesso diranno che offendo il Parlamento ma questa é la pura realtà: le assemblee pletoriche sono assolutamente inutili e addirittura controproducenti". Lo ha affermato il presidente Silvio Berlusconi all’assemblea di Confindustria nel quale il presidente del Consiglio ha sottolineato come le modalità di voto inducano i molti parlamentari a seguire le indicazioni di voto dei capigruppo".
(Silvio Berlusconi, presidente del Consiglio, http://www.votaberlusconi.it/notizie/arc_15740.htm
21 maggio 2009, ore 16:36)

"La Finocchiaro e D'Alema si sono comportati in modo indegno, ignobile e spudorato attribuendomi parole che non ho mai pronunciato e cioè che il Parlamento sarebbe 'inutile e dannoso'. Evidentemente l'antico vizio stalinista di capovolgere la realtà non é mai venuto meno".
(Silvio Berlusconi, presidente del Consiglio, http://iltempo.ilsole24ore.com/politica/2009/05/23/1027757-berlusconi_parlato_parlamento_inutile.shtml
Roma, 22 maggio 2009)

"controproducente: dannoso, deleterio, svantaggioso".
(Sinonimi per "controproducente", dal Dizionario De Mauro dei sinonimi e contrari
http://demauroparavia.it/10403/controproducente)

Ma... LE PAROLE HANNO ANCORA UN SENSO?

MANNAGGIA A TUTTI GLI DEI PASSATI PRESENTI E FUTURI!

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti non ne posso più di quel malato di mente dello psiconano, ieri ha dichiarato che Roma è sporca per colpa della sinistra oggi dichiara che la sinistra sono malati di odio, ma quale mattina accendo il televisore e leggo la bellissima notizia che LO PSICONANO E' MORTO, NON NE POSSO PIUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU'
VAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO ANCHE GLI STRONZI CHE LO VOTANO E LO VOTERENNO IMBECILLIIIIII.
SCUSATE LO SFOGO MA NON NE POTEVO PIU'

claudio meneguzzo 26.05.09 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Non ho mai voluto mutare le mie opinioni, per le quali sarei disposto a dare la vita e non solo a stare in prigione vorrei consolarti di questo dispiacere che ti ho dato: ma non potevo fare diversamente. La vita è così, molto dura, e i figli qualche volta devono dare dei grandi dolori alle loro mamme, se vogliono conservare il loro onore e la loro dignità di uomini

26 MAGGIO 1925 Primo e unico discorso in Parlamento di Antonio Gramsci

Oggi 26 MAGGIO 2009 questo discorso è più attuale che mai

Il 26 MAGGIO 1925 tenne il suo primo - e unico - discorso in Parlamento, davanti all'ex compagno di partito Mussolini, ora Primo ministro, che aveva descritto l'anno prima come un capo «divinizzato, dichiarato infallibile, preconizzato organizzatore e ispiratore di un rinato IMPERO ROMANO conosciamo quel viso: conosciamo quel roteare degli occhi nelle orbite che nel passato dovevano, con la loro ferocia meccanica, far venire i vermi alla borghesia e oggi al proletariato. Conosciamo quel pugno sempre chiuso alla minaccia (Mussolini) è il tipo concentrato del piccolo borghese italiano, rabbioso, feroce impasto di tutti i detriti lasciati sul suolo nazionale da vari secoli di dominazione degli stranieri e dei preti: non poteva essere il capo del proletariato; divenne il dittatore della borghesia, che ama le facce feroci quando ridiventa borbonica.

MARIO FLORE, Elmas Commentatore certificato 26.05.09 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Sondaggio:
chi è più patetico?

a. Berlusconi

b. i suoi tirapiedi che lo difendono in tv rendendosi ridicoli

c. la finta opposizione

Dura lotta...


Cesare C. 26.05.09 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


NUOVO SITO di INFORMAZIONE
www.antinews.edoammo.it

“CODICE di REGOLAMENTAZIONE SUI PROCESSI IN TV”

edoardo a., firenze Commentatore certificato 26.05.09 13:44| 
 |
Rispondi al commento

26 MAGGIO 1925 Primo e unico discorso in Parlamento di Antonio Gramsci

Oggi 26 MAGGIO 2009 questo discorso è più attuale che mai

Con il pretesto di colpire la Massoneria, il governo aveva predisposto un disegno di legge per disciplinare l'attività di associazioni, enti e istituti: continuamente interrotto, Gramsci respinse il pretesto che il governo si era dato, «perchè la Massoneria passerà in massa al Partito fascista e ne costituirà una tendenza, è chiaro che con questa legge voi sperate di impedire lo sviluppo di grandi organizzazioni operaie e contadine».
E ironizzando: «Qualche fascista ricorda ancora nebulosamente gli insegnamenti dei suoi vecchi maestri, di quando era rivoluzionario e socialista, e crede che una classe non possa rimanere tale permanentemente e svilupparsi fino alla conquista del potere, senza che essa abbia un partito e un'organizzazione che ne riassuma la parte migliore e più cosciente. C'è qualcosa di vero, in questa torbida perversione degli insegnamenti marxisti».
Concluse: «Voi potete conquistare lo Stato, potete modificare i codici, potete cercar di impedire alle organizzazioni di esistere nella forma in cui sono esistite fino adesso ma non potete prevalere sulle condizioni obbiettive in cui siete costretti a muovervi. Voi non farete che costringere il proletariato a ricercare un indirizzo diverso da quello fin'oggi più diffuso nel campo dell'organizzazione di massa. Ciò noi vogliamo dire al proletariato e alle masse contadine italiane, da questa tribuna: che le forze rivoluzionarie italiane non si lasceranno schiantare, il vostro torbido sogno non riuscirà a realizzarsi».

http://it.wikipedia.org/wiki/Antonio_Gramsci#Deputato_al_Parlamento

MARIO FLORE, Elmas Commentatore certificato 26.05.09 13:43| 
 |
Rispondi al commento

ilsole24ore.com
23 maggio 2009
Black-out sui conti dei mafiosi
di Roberto Galullo
Palermo - Basta disattivare una password per rafforzare Cosa Nostra. Una sequenza di numeri e lettere che dal 5 marzo è stata tolta alla Procura di Palermo che, da oltre due mesi, non può più monitorare e sequestrare i conti correnti bancari dei boss.
Mentre la repressione va avanti senza sosta – con un'azione investigativa costante anche sul fronte dei rapporti deviati tra mafia e politica, decine di processi in corso e centinaia di arresti di boss e affiliati che sfiancano l'esercito delle cosche - la lotta ai capitali mafiosi, vale a dire il cuore dell'azione di contrasto, fatica.
Con quella password – che apre i file dell'Anagrafe dei rapporti finanziari – magistrati e polizia, sotto copertura, dal 5 gennaio al 4 marzo, accedevano ogni giorno ai conti, ai depositi, ai dossier titoli e alle transazioni da un capo all'altro del mondo di Cosa Nostra. «Dalla sera alla mattina – spiega il procuratore aggiunto di Palermo, Roberto Scarpinato – i ministeri della Giustizia e dell'Economia ce l'hanno tolta per motivi burocratici dopo avercela data, per grazia ricevuta, a distanza di 18 anni dalle previsioni legislative. La restituzione di quella password, a noi e a tutte le Procure, è la maniera migliore per onorare con i fatti e non a parole la memoria di Giovanni Falcone, della moglie e della scorta, morti 17 anni fa a Capaci»...
---

La Magistratura non può accedere a visionare c/c CERTAMENTE individuati come appartenenti a mafiosi...

Perchè non fare il contrario, a questo punto.

SOLO i mafiosi possono indagare sui magistrati.

L'Italia è un paese di merda e noi che non ci ribelliamo siamo dei poveri servi di merda.

I ns. figli ci spiuteranno in faccia. E faranno bene.
Che schifo...

Fabio Castellucci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 13:42| 
 |
Rispondi al commento

buon giorno e buon pranzo a tutti
SU YOUTUBE-canale piccolofly "berlusconimerda"
LE VIGNETTE DI VAURO
ANNOZERO 25-05-2009
http://www.youtube.com/watch?v=IZ0kQOuFq28


****Speciale Voyager****

Sigla:
http://www.youtube.com/watch?v=5GhB2cc4GLA

Il Vostro Giacobbo vi da il benvenuto. Siamo qui per portarvi a conoscenza di una ricerca fatta da noi di Voyager in collaborazione con il CICAP (Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale).

Abbiamo notato che in questo spazio, oltre a tantissimi bravi cittadini bramosi di cambiare un sistema che non funziona più con proposte, commenti interessanti ed attività fuori dalla rete, si aggirano anche strani fenomeni paranormali che pare vivano solo in questo spazio virtuale, a tutte le ore ci sono, giorno e notte (da qui la nostra collaborazione con il CICAP).

Sono personagi strani. Farebbero insospettire persino chi NON crede al Chupacapra...

Questi esseri sono sospetti per un semplice motivo. Notoriamente dai loro scritti se ne evince l'età. Da alcune analisi effettuate negli studi del CICAP abbiamo scoperto che sono della generazione di quelli che erano 30enni nei mitici anni 80. Sono soliti parlare di come ai loro tempi abbiano fatto questo o quello, di come il loro credo poltico o la loro ideologia siano gli unici a poter cambiare questa situazione, vanno in giro a dare consigli ed offendono chi non la pensa come loro...

Ma come può l'Italia essere messa così se costoro sono stati tanto bravi in passato ed hanno fatto tanto bene?

Semplice. Essi fanno parte di quella generazione che con il suo lassismo, le sue ideologie vecchie e sepolte, i suoi modi di fare tipicamente italiani ha contribuito pienamente al realizzarsi di questa "Re"pubblica che molti oggi vogliono combattere.

Voyager e la sua redazione vi mettono in guardia. Non commettete gli errori fatti in passato da questi professori dell'ultima ora.

Ascoltate bene ciò che dicono e fate esattamente l'opposto. Solo così sarete sicuri di non far proseguire la "Re"pubblica nel viaggio finora intrapreso, e portarla ad essere una vera e libera Repubblica degli italiani tutti e non solo di alcuni.

RG

Roberto Giacobbo, Milano Commentatore certificato 26.05.09 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

certo che comunque il silenzio di berlosco da da pensare..a parte le solite accuse ai comunisti..
spero solo che questo maghetto del tubo (catodico) abbia finito i conigli nel cappello.
Però a lasciar parlare sempre i suoi tirapiedi/leccaani fa più danni della grandine..
Che fai presidente?? sei in giro a cercar asilo politico??

Roby Z., verona Commentatore certificato 26.05.09 13:39| 
 |
Rispondi al commento

L' ennesimo rifiuto di Casini e (purtroppo) di Franceschini alla proposta dell' Onorevole Antonio Di Pietro di presentare una mozione di sfiducia per INDEGNITA' contro Silvio Berlusconi non sono che l' ennesima conferma che il centro sinistra che si dice "opposizione" a Silvio Berlusconi sono in realtà l' altra sponda che ha permesso a Silvio Berlusconi di fare quello che ha fatto impunemente ed a governare l' Italia da 15 anni a questa parte (salvo brevi insignificanti intervalli), riducendo il Parlamento alla succursale di un' azienda dedita a pratiche corruttive che emana circolari e regolamenti (leggi "leggi") a difesa degli affari del presidente del consiglio e del solito manipolo dei soliti nome della solita consorteria lobbistico massonica.
Questa azienda "consorteria" che è diventato il Parlamento Italiano non rappresenta gli Italiani, non può rappresentarli e si sorregge e alimenta grazie al quotidiano apporto del bombardamento mediatico controllato dal potere economico del presidente del consiglio Silvio Berlusconi, talmente forte e potente nonostante qualcuno si ostini ancora a trovarlo in fondo "irrilevante" e "non determinante", dal farlo resistere alle enormi sconcezze commesse che se fossero state commesse in infinitesima parte in altra Nazione che si chiami civile avrebbe provocato uno sconquasso politico-Istituzionale e le immediate dimissioni dei responsabili chiamati in causa.
Rimane il fatto che l' impero Berlusconiano è stato costruito in spregio delle regole di concorrenza di un libero mercato e delle regole democratiche grazie agli appoggi politici di destra e sinistra con relativi tornaconti economici e utilizzando BENI DELL STATO cioè dei cittadini Italiani (leggi frequenze TV di Stato).

Quello che in questa sporca storia fa più male, è la disperazione nella quale son caduti o stanno per cadere milioni di famiglie Italiane, e peggio ancora fa male vedere tanti giovani senza speranze nel futuro.

Cordiali saluti.
Dr. Hause

dr. Hause 26.05.09 13:34| 
 |
Rispondi al commento

IMMIGRATI: BERLUSCONI, QUELLA TOSCANA E' UNA CONTROLEGGE

La nuova legge Toscana sull'immigrazione che, tra l'altro, prevede l'assistenza socio-sanitaria dei clandestini e che dovra' essere approvata dal Consiglio regionale e' "una controlegge. Qualche cosa di insensato che risiede nel fatto che la sinistra ha effettuato un cambiamento del Titolo V della Costituzione, dando alle regioni dei poteri che ciascuna regione esercita per conto proprio, molto spesso addirittura in totale distonia rispetto all'interesse del Paese". Cosi' il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi in una intervista a Matteo Berti che sara' diffusa da Italia 7 questa sera e rispondendo ad una domanda sulla nuova legge Toscana sull'immigrazione.
.................................
Pero'...che si decidesse!!! ma il federalismo non era un suo cavallo di battaglia?...adesso non va più bene?? ...eccerto....solo se le regioni fanno quel che vuole lui sono federaliste altrimenti sono solo comuniste! ...mah... e ancora c'è chi gli stà dietro e lo venera...
andrea m., Milano

xxxxxxxxxxxxxxxxxx

sono d'accordo con la critica di Andrea m
tolto che le cure ai clandestini dovrebbero essere pagate con i soldi dei toscani e non degli altri cittadini italiani

Allen G., Mordor Commentatore certificato 26.05.09 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo attente valutazioni abbiamo appurato senz'ombra di dubbio, che i Grilleschi Bloggari soffrono di un qualche tipo di frustrazione/conflitto interiore
nei confronti della passera.
(o figa che dir si voglia)

Obi Wan Per Hobby 26.05.09 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cazzo, ma tutto io vi devo dire????
Exidor .. 13:10
--------------------------
ma..no, sappiamo anche noi da soli...
e anche vero quello che dici tu, infatti non sei il tipo da nasconderti...ne abbiamo fatte di cotte e di crude ...

quindi potrebbe essere tutto o nessuno!!!
perchè a sto mondo esistono anche i "gregari"
il problema rimane solo uno:
LA COSCIENZA PULITA !!! solo questo conta !!!

se non si mischiano esigenze personali con quelle del blog di BEppe ...in fondo è o non è casa sua?

--> chiamarmi "tumore del blog" nel momento in cui mi sforzo per una pace ed una grande alleanza ...potrebbe trarre in inganno molti bloggers !

....anche i Martin Luther King furono uccisi come bestie ...da escrementi umanoidi !!!!

ecco perchè io preferisco crepare sul campo con la baionetta in canna !!!!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 26.05.09 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la Moratti, forse, si fa scrivere gli interventi da Totò Cuffaro!

http://video.google.it/videoplay?docid=1054793156825213625&ei=dNEbSsv0MZ-w2ALQsbXXDA&q=cuffaro&hl=it

sancho . Commentatore certificato 26.05.09 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Giorni fa, dopo una osservazione su internet, contro quel maleducato che si è impossessato della poltrona più importante d'Italia, sono stato maltrattato senza motivo da un carabiniere e subito dopo non ho esitato a farlo presente in caserma, solo che non essendo convinto che il rimprovero potesse risolvere il caso, l'indomani non sono andato a parlare con il comandante della radiomobile ed ho preferito riposare, considerato che vado a lavorare tutti i giorni per pagare tasse affitto e bollette. Per quanto premesso, anche avendo solo la colpa di essere antifascista, io potrei essere arrestato con una scusa e voi, con il vostro giustizialismo, mi mettereste subito qualche gradino sotto dei vari marpioni impuniti o per indennità o per semplice possibilità di corrompere i guidici assumendo avvocati che si sà sono bravi solo perchè vanno a cena il giorno prima con loro e fanno parte quindi della vostra classe sociale che quindi, non diventano fuorilegge e puntano il dito su chi si affanna per vivere.

alfonso cannoletta, lecce Commentatore certificato 26.05.09 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Solo il giudice può giudicare tramite la sentenza scitta di proprio pugno.
Tuttavia, quando regna la mediocrità e nessuno è più credibile od affidabile sono sempre necessarie le sentenze per poter dare a tutti la misura delle cose e delle persone.
La giustizia così cessa di essere lo strumento utile per lo sviluppo civile dell'esistenza umana e ne diventa solo il suo feticcio.
La res judicata, non più riferita esclusivamente a quella fattispecie, nè all'individuo portato innanzi al giudice, diventa giudizio per tutta l'umanita. Diventa giudizio di tutta l'umanità. Quasi giudizio universale, giusto epilogo dell'uomo che non riesce più a giudicare neanche se stesso.
Perchè l'uomo che ha usato la giustizia contro il fratello sarà giudicato dal suo nemico.

fabio martello Commentatore certificato 26.05.09 13:21| 
 |
Rispondi al commento

La parte più bella di ANNOZERO sono le critiche cha fanno gli ospiti del centrodestra al discorso iniziale di Travaglio.
Tutti che cercano di difendere il nano con delle accuse farlocche nei confronti di Marco.
Sono al tempo stesso penosi e simpatici.
Sembra quasi un obbligo che il nano impone loro.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 13:02| 
 |
Rispondi al commento

SORPRESA!!!

MAFIA
CAMORRA
E ‘NDRANGETA
SONO I MAGGIORI
IMPRENDITORI DEL NORD!!!

...D’ALTRONDE NOI
DEL SUD PER IL
PACCO-DONO-BERLUSCONI
DOVEVAMO PUR
RICAMBIARE IN QUALCHE MODO...

GENTE DEL NORD!
CON BERLUSCONI VI SIETE
PORTATI DENTRO IL
PEGGIO DELL’ITALIA.
LA PIU’ CORROTTA,
LA PIU’ PREVARICATRICE,
LA PIU’ PERICOLOSA!

E ADESSO...

PE – DA – LA – RE!!!
(...tra un automezzo e un capannone bruciacchiati, anche per voi...)

...e nel frattempo io godo....godo....
godooooooooooooooooo!!!!!!!
Così un'altra volta state più attenti.... ;)

MASSIMO RANCORE! Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 12:59| 
 |
Rispondi al commento

LE PRIORITA' SONO ALTRE, LE PRIORITA' SONO ALTRE,LE PRIORITA'SONO ALTRE ,LE PRIORITA'...

Oggi ho qualche ora di tempo e sono in vena di polemiche..
Francamente, quelli che continuano con la solfa del "bisogna parlare d' altro"hanno rotto il cazzo..
Qui e in altri siti di informazione si parla d'altro da mesi, da anni e si continuerà a farlo.
Il fatto di mettere sotto i riflettori una vicenda nauseabonda non esclude che si possa continuare a trattare tutto il resto.
Certo, il rischio di sollecitare gli istinti pruriginosi c'è, prova ne sia che "la Repubblica" ha avuto un boom di vendite,domenica.
E comunque questo non è edificante.
Non è edificante il fatto che solo una vicenda sordida possa movimentare un po' di opinione pubblica.
Ma, negli ultimi giorni, la situazione è cambiata.
Non siamo più nella sfera personale, nelle questioni della coppia che si separa (anch'io ,all'inizio, dicevo"chissenefrega"), siamo in una sfera con ampia valenza pubblica.
Il"gossip" non c'entra più nulla.
Certo, non si può pensare che questa battaglia di pulizia condotta da Repubblica possa servire a cancellare le lacune vergognose del giornale di Ezio Mauro.
Inoltre,non allontanerà un solo elettore del PDL e forse gliene porterà degli altri, ma non è questo il punto.
Sia chiaro..

Mauro Maggiora, Genova- Centro Storico Commentatore certificato 26.05.09 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAGAZZIIIIIIIIIIIIIIIIIII.


Indovinate chi e' entrato un'ora fa nel mio parco?
Lei e la mamma.
Credo siano andate presso uno studio legale.
Sono proprio loro in carne ed ossa.
A me personalmente non me ne puo' frega' de meno.
A voi???


(((-:

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti! Non ho commenti su questo video...non riesco a razionalizzare la cosa per ora...
Vorrei chiedervi un'informazione: cosa andiamo a votare col prox referendum? So che si tratta di elezioni ma non so altro. Qualcuno può indicarmi un sito attendibile da cui prendere informazioni?
Grazie!

Edoardo Racioppi Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 12:50| 
 |
Rispondi al commento

SORPRESA!!!
MAFIA
CAMORRA
E ‘NDRANGETA
SONO I MAGGIORI
IMPRENDITORI DEL NORD!!!
...D’ALTRONDE NOI DEL SUD PER IL
PACCO-DONO-BERLUSCONI
DOVEVAMO PUR RICAMBIARE IN QUALCHE MODO...
GENTE DEL NORD!
CON BERLUSCONI VI SIETE PORTATI DENTRO IL
PEGGIO DELL’ITALIA. LA PIU’ CORROTTA, LA PIU’ PREVARICATRICE, LA PIU’ PERICOLOSA!
E ADESSO...
PE – DA – LA – RE!!!
(...tra un automezzo e un capannone bruciacchiati, anche per voi...)

pillo pallo 26.05.09 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiaman tutti Silvio
il Sire d'un Consiglio,
ma di notte poi Silvana
il sol Labbro di chi m'ama....

Son sempre sul Giornale
quando non son in Tribunale,
ma non mi chiaman Troia,
perchè mai ne vengo a Noia.

Mi trovate poi Sicura
ovunque c'è la Spazzatura,
non sono come Ignazio,
che "batte" solo in Lazio.

Io adoro il Basso lino
poichè un sol Bocchino
ancor non lo si crede
che lo faccia Lui con Fede.

Se dolce come il Miele,
mi faccio anche Fedele:
del cul ne fo' Bottega:
gia' dissi Chissefrega!

Ma le Colleghe piu' sicure
stann alle Botteghe Oscure,
dov'è un Gatto, baffo Pazzo
che vi Mangia palle e C......

enrico w., novara Commentatore certificato 26.05.09 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La più grande colpa è essere poveri, per cui le condanne che a lei fanno tanto piacere siano emesse, vengono emesse solo a poveri padri di famiglia e per 3 giorni non vanno in prescrizione. Oltre a questo c'è da dire che le carceri sono affollate e un carcerato costa un sacco di soldi al giorno agli italiani, questo glielo scrive un'incensurato e per un solo motivo, volevo riprenderla sulla sua nascosta campagna elettorale all'I.d.v. prima di parlar male di verdi e rifondazione comunista, dovrebbe vedere da solo quanto si sente la loro mancanza. Abbia rispetto degli avversari di berlusconi e non tiri solo l'acqua al suo mulino che fà senso quanto ai suoi alleati. Buon lavoro.

alfonso cannoletta, lecce Commentatore certificato 26.05.09 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Stanata anche la S^S^. Ho capito chi è!
Questi della "tacabanda" hanno più nik ciascuno e scrivono a comando............hanno chi li guida informaticamente..........

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e allora? Veronica ti hanno messo nel domopack?

luigi losi Commentatore certificato 26.05.09 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Istat: una famiglia su 5 è in difficoltà
Il rapporto 2008: il 22% segnalano difficoltà economiche, il 6,3% non riesce ad arrivare a fine mese

Operai al lavoro (Emblema)
MILANO - Una famiglia su cinque ha difficoltà economiche crescenti e il 6,3% addirittura non riesce ad arrivare a fine mese. Lo scenario è tratteggiato dall'Istat nel Rapporto annuale 2008. Secondo l'Istituto di statistica, il 22% circa delle famiglie italiane è vulnerabile mentre il 41,5% si può definire «agiato». Nel dettaglio, l'Istat spiega che del 22% di chi ha problemi circa 2 milioni e mezzo di famiglie (il 10,4%) segnalano difficoltà economiche più o meno gravi e risultano potenzialmente vulnerabili soprattutto a causa di forti vincoli di bilancio. Spesso non riescono a effettuare risparmi e nella maggioranza dei casi non hanno risorse per affrontare una spesa imprevista di 700 euro. Sono la Sicilia (20,1% e la Calabria 17,1% le regioni dove è maggiore la frequenza di questo gruppo.

DIFFICOLTA' - Circa 1 milione 330 mila famiglie (5,5%) incontra difficoltà nel fronteggiare alcune spese. La maggioranza di queste famiglie si è trovata almeno una volta nel corso del 2007 senza soldi per pagare le spese alimentari, i vestiti, le spese mediche e quelle per i trasporti. Dal punto di vista territoriale «le famiglie in difficoltà per le spese della vita quotidiana» risultano relativamente più diffuse nel Mezzogiorno. In particolare Sicilia 12,3%, Calabria 11,6 e Puglia 10,3%. Circa 1 milione e 500 mila famiglie (6,3%) denunciano, oltre a seri problemi di bilancio e di spesa quotidiana, più alti rischi di arretrati nel pagamento delle spese dell'affitto e delle bollette, nonchè maggiori limitazioni nella possibilità di riscaldare adeguatamente la casa e nella dotazione di beni durevoli. Sono residenti al Sud, in Campania 15,1% e in Puglia 12,3%, mentre in tutte le regione del Centro-Nord rappresentano meno del 5% della popolazione di ciascuna regione.....

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 26.05.09 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Questo commento non passa,vi lascio il link da leggere.

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2008/10/23/hitler-tv-il-grande-fratello-del-perfetto.html

Leggete con attenzione e poi fate i dovuti paragoni!


Una famiglia su 5 in crisi <-----------------

Il 6.3% non arriva a fine mese


Il Rapporto Istat 2008 porta alla luce una nuova emergenza: una famiglia su cinque ha difficoltà economiche crescenti. Il 6,3% addirittura non riesce ad arrivare a fine mese.

Secondo l'Istituto di statistica, il 22% circa delle famiglie italiane e' vulnerabile mentre il 41,5% si può definire "agiato".

Circa metà delle famiglie vulnerabili, 2 milioni e mezzo (!!!!!!!!!), segnalano difficoltà economiche soprattutto a causa di forti vincoli di bilancio. Spesso non riescono a effettuare risparmi e nella maggioranza dei casi non hanno risorse per affrontare una spesa imprevista (!!!) di 700 euro.

La maggioranza di queste famiglie si e' trovata almeno una volta nel corso del 2007 senza soldi per pagare le spese alimentari, i vestiti, le spese mediche e quelle per i trasporti.

Dal punto di vista territoriale "le famiglie in difficoltà per le spese della vita quotidiana" risultano relativamente più diffuse nel Mezzogiorno. In particolare Sicilia 12,3%, Calabria 11,6 e Puglia 10,3%.

Circa 1 milione e 500 mila <---- famiglie (6,3%) denunciano, oltre a seri problemi di bilancio e di spesa quotidiana, più alti rischi di arretrati nel pagamento delle spese dell'affitto e delle bollette, nonché maggiori limitazioni nella possibilità di riscaldare adeguatamente la casa e nella dotazione di beni durevoli.

Marco B33 Commentatore certificato 26.05.09 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Libero Gossip News:
"Secondo certe indiscrezioni non confermate, la cantante Lorna, in onore della recente fama conquistata dal Presidente del Consiglio Italiano Silvio Berlusconi, abbia deciso di cambiare titolo ad una sua famosa canzone da "Papi Chulo" a "Papi Ciulo""

Dlin Dlon Pubblicità

Libero Dalla Guerra, Forlì Commentatore certificato 26.05.09 12:36| 
 |
Rispondi al commento

...oggi la mia banca mi ha dimezzato il fido...senza avvisarmi...da premettere che ho sempre pagato in regola...ho telefonato...mi dice una sgarbatissima 'signorina'...lo possiamo fare,sul contratto c'è scritto(in un microspazio)...l'ho abbiamo dimezzato perche adesso i soldi servono a noi(della serie i clienti non contano un cazzo e devono essere sempre gli ultimi a sapere)...l'ho so che non c'entra niente con il post di oggi...ma volevo sfogarmi con qualcuno...e comunque potrebbe accadere anche a voi...attenti perche le banche rubano peggio dei politici..

purpus nero, brindisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno mi aggiorni insomma sulle riviste gossip e gazzette dello sport che diamine!

Marco B33 Commentatore certificato 26.05.09 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IMMIGRATI: BERLUSCONI, QUELLA TOSCANA E' UNA CONTROLEGGE

La nuova legge Toscana sull'immigrazione che, tra l'altro, prevede l'assistenza socio-sanitaria dei clandestini e che dovra' essere approvata dal Consiglio regionale e' "una controlegge. Qualche cosa di insensato che risiede nel fatto che la sinistra ha effettuato un cambiamento del Titolo V della Costituzione, dando alle regioni dei poteri che ciascuna regione esercita per conto proprio, molto spesso addirittura in totale distonia rispetto all'interesse del Paese". Cosi' il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi in una intervista a Matteo Berti che sara' diffusa da Italia 7 questa sera e rispondendo ad una domanda sulla nuova legge Toscana sull'immigrazione.
.................................
Pero'...che si decidesse!!! ma il federalismo non era un suo cavallo di battaglia?...adesso non va più bene?? ...eccerto....solo se le regioni fanno quel che vuole lui sono federaliste altrimenti sono solo comuniste! ...mah... e ancora c'è chi gli stà dietro e lo venera...

andrea m., Milano Commentatore certificato 26.05.09 12:27| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di Barbara Matera...

la fica perde il pelo ma non il vizio...

infatti anche padre pio molestava donne
(da wikipedia)

" L’accaduto—cioè la scoperta per mezzo di filmine, si vera sunt quae referentur [se sono vere le cose riferite], dei suoi rapporti intimi e scorretti con le femmine che costituiscono la sua guardia pretoriana sin qui infrangibile intorno alla sua persona— fa pensare ad un vastissimo disastro di anime, diabolicamente preparato, a discredito della S. Chiesa nel mondo, e qui in Italia specialmente. Nella calma del mio spirito, io umilmente persisto a ritenere che il Signore faciat cum tentatione provandum, e dall’immenso inganno verrà un insegnamento a chiarezza e a salute di molti. "

Solo che visto il grande apporto economico che padre pio dava alla chiesa tali circostanze (pur registrate in bobine) sono state totalmente eliminate dall'agiografia del santo costruita mediaticamente per essere propinata al gonzo popolo italico...

E' per questo che le troiette di regime fanno fatica a distinguere tra l'opera di padre pio e quella di berlusconi...In fondo si tratta in entrambi i casi di una commistione di sesso e porcate spacciate per innalzamento (spirituale o di carriera)

Ettore Chiacchio
Computer Guru - Libero Pensatore

Ettore Chiacchio (ettor3x), Somewhere-in-the-net Commentatore certificato 26.05.09 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Salve!

Facendo un po' di scroll...noto che i temi da discutere sono papi...noemi (donna dai facili costumi diciamo) e poc'altro.

Devo aggiungere altro?

Marco B33 Commentatore certificato 26.05.09 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Art. 616 Violazione, sottrazione e soppressione di corrispondenza

Chiunque prende cognizione del contenuto di una corrispondenza chiusa, a lui non diretta, ovvero sottrae o distrae, al fine di prendere o di farne da altri prendere cognizione, una corrispondenza chiusa o aperta, a lui non diretta, ovvero, in tutto o in parte, la distrugge o sopprime, e' punito, se il fatto non e' preveduto come reato da altra disposizione di legge, con la reclusione fino a un anno o con la multa da lire sessantamila a un milione. Se il colpevole, senza giusta causa, rivela, in tutto o in parte, il contenuto della corrispondenza, e' punito, se dal fatto deriva nocumento ed il fatto medesimo non costituisce un piu' grave reato, con la reclusione fino a tre anni. Il delitto e' punibile a querela della persona offesa. Agli effetti delle disposizioni di questa sezione, per "corrispondenza" si intende quella epistolare,

telegrafica,
telefonica,
informatica o
telematica

ovvero effettuata con ogni altra forma di comunicazione a distanza (1).

(1) Comma cosi' sostituito dall'art. 5, L. 23 dicembre 1993, n. 547.

http://www.diritto-penale.it/violazione-sottrazione-e-soppressione-di-corrispondenza.htm

M X (hall2001), versilia Commentatore certificato 26.05.09 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Quando qualcuno è abituato a bere veleno, l'acqua sporca lo traumatizza

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.05.09 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FAPAV, consegnateci quegli IP

L'Associazione antipirateria, secondo quanto riportato da diversi organi di stampa e dal quotidiano la Repubblica sabato scorso, ha intimato a Telecom Italia di comunicare alle autorità di pubblica sicurezza "i dati idonei a consentire a quest'ultima di adottare gli interventi di sua competenza" nei confronti di coloro che si rendono responsabili di aver scaricato illegalmente dalla rete contenuti audiovisivi protetti dal diritto d'autore.

In pratica la FAPAV, se è giusta questa impostazione, sembrerebbe ritenere che vi sia un obbligo giuridico da parte del provider di consegnare alle autorità competenti i nomi dei propri Clienti che avrebbero svolto "presunte attività illecite". Se l'impostazione giuridica potrebbe risultare corretta da un punto di vista formale vi sono alcune obiezioni che appaiono insuperabili: come fa infatti la FAPAV a sapere che ci sono elenchi di nomi da consegnare all'Autorità giudiziaria? Lo presume o ne è certa? E in questo ultimo caso come fa a sapere che ci sono soggetti che scaricano musica o film senza adottare meccanismi di tracciamento degli IP o, ancor più grave sistemi di intercettazione dei flussi telematici?

L'azione inoltre, che non ha riguardato a quanto pare altri provider, sembrerebbe quasi essere una sorta di "avvertimento" dei titolari dei contenuti al più grande provider italiano, che esercita sì l'attività di titolare delle reti di telecomunicazione, ma che ha anche forti interessi nel mercato dei contenuti e sui costi legati all'acquisizione di tali diritti.

http://punto-informatico.it/2630978/PI/Commenti/fapav-consegnateci-quegli-ip.aspx

M X (hall2001), versilia Commentatore certificato 26.05.09 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è che Berlusconi proprio le voglia vergini
Quelle che sono vergini le castiga
E quelle che non sono più vergini le depenalizza

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.05.09 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Poveretto "Dumbo" tempi dificili...

Vai a San Siro e tuo popolaccio ti fischia.

Vai a napoli e ti beccano con le minorenne.

Torna a casa e si trova che la moglie non c'è più.


E adesso? pure mentana dovrà prendersi "matrix"

Ma va là va là là va va la... FATTE PROCESSARE GNOMETTO, vivrai come pinochet nascondendoti circondato delle 40 guardie dal corpo provandoti soletto le bandanea davanti a lo specchio finchè la signora ti prenderà per portarti nelle tenebri.

Miseramente e senza orgoglio....quanto simpatico mi stai

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Telecom Italia polverizza le richieste di Fapav
26/05/2009 [ Dario D'Elia ]

"Telecom Italia risponde alle accuse della Federazione Anti-Pirateria Audiovisiva italiana, facendo riferimento alle sentenze passate"

Telecom Italia ha risposto duramente alle accuse della Federazione Anti-Pirateria Audiovisiva italiana (Fapav). L'ex monopolista è convinto di aver sempre "agito nel pieno rispetto della normativa vigente, come dimostrano numerose sentenze e pronunciamenti in materia". Insomma, "la posizione di Fapav, che minaccia inoltre Telecom di una azione giudiziaria per il risarcimento dei danni, appare del tutto erronea e non comprensibile", si legge nel comunicato dell'azienda.

Il parere legale di Telecom Italia è che non sia possibile divulgare dati personali per "controversie civili relative ai diritti di proprietà intellettuale", poiché il "trattamento dei dati personali è prevalente rispetto alle esigenze probatorie". Indicazioni avvalorate rispettivamente dalle sentenze della Corte di Giustizia delle Comunità Europee (29 gennaio 2008, causa C-275/06) e dalla sentenza del Tribunale di Roma sul caso Peppermint.

Il tutto ulteriormente confermato dall'intervento del 28 febbraio 2008 del Garante della Privacy, che di fatto ha decretato l'illegittimità delle azioni di forza dei detentori di copyright. Il diritto alla segretezza delle comunicazioni può essere violato solo ed esclusivamente in presenza di una violazione di pari grado – e non certo quindi nell'ambito di un'azione civile.

http://www.tomshw.it/news.php?newsid=18234

---------------------


M X (hall2001), versilia Commentatore certificato 26.05.09 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Al tempo delle figurine Panini ce n'era una, il Feroce Saladino, che risultò da un errore di produzione e fu introvabile in buona parte d'Italia, raggiungendo valori da capogiro per l'epoca
Nella serie di figurine o figuracce di Berlusconi non manca niente. Se mi trovate un vizio che lui non abbia, lo possiamo affiancare al Feroce Saladino.
Ma se pensate che votare per un figuro simile che possiede tutti i vizi che si possono pensare sia degno di unuomo onesto, nelle figurine Panini (di merda) ci schiaffiamo anche voi.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.05.09 12:16| 
 |
Rispondi al commento

@ Mauro Medeot mandi..
premetto che sono ateo, per cui me ne fotto del pensiero del "bagnasco" di turno, però la maggioranza degli italioti - casalinghe di Voghera- non lo sono !!...per cui...perdendo il consenso di costoro, cadrebbe come un coglione!!

-->

Duro attacco del quotidiano dei vescovi: "Il sospetto può essere
persino peggiore della verità più scomoda. Prima o poi arriva il momento del conto"
L'Avvenire contro Berlusconi
"Vogliamo un premier più sobrio"
"Di tanto ciarpame i cittadini farebbero volentieri a meno"
Bagnasco: "Il richiamo alla sobrietà è sempre molto positivo"

ROMA - "La politica e lo spettacolo, in un abbraccio mortifero, hanno dato nell'occasione il peggio di se". E' durissimo l'editoriale di prima pagina di Avvenire dedicato alla vicenda Lario-Berlusconi. Il quotidiano dei vescovi fa sentire la sua voce e non sono parole che faranno piacere al premier. Ma il tono e il contenuto dell'articolo hanno la totale approvazione del presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnasco: "Il richiamo alla sobrietà e alla responsabilità per tutti è sempre molto positivo" ha commentato in serata. "Ognuno secondo la propria situazione concreta e secondo le proprie responsabilità. Questi richiami non possono essere che i benvenuti da parte di tutti".

AGGIUNGO:

Nei primi minuti della sfida contro la Roma, la Curva Sud rossonera ha esposto due striscioni all'indirizzo del presidente del Consiglio.

"Vendi Kakà per risanare la società e non spendi più i tuoi milioni. Caro Berlusconi grazie di tutto e vai fuori dai coglioni"

"Sono anni che compri bidoni e figurine.
Quest'anno chi compri...le veline ?".

....anche i tifosi incazzati formano il fronte antipopolare al nano !!

---> UN NANO SPORCACCIONE & CORRUTTORE!!!!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 26.05.09 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCUSATE....

ma la storia di Marylin Fusco COME E' ANDATA A FINIRE ?

ha denunciato Papillo ?

grazie

Paolo out of the blue 26.05.09 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A SPESE LORO...

“La vera notizia è che questo maledetto giornale sta affondando”, urla la direttrice del Washington Globe a Russell Crowe nel film State of play.

Devono averla sentita fino a Londra.
Perché la redazione del Daily Telegraph si è messa al lavoro.
E da una settimana vende centomila copie in più al giorno.
L’inchiesta di una sua squadra di oltre venti reporter sta mettendo in ginocchio un’intera classe politica.
Il quotidiano ha ottenuto (comprandolo sottobanco) l’elenco dei rimborsi spese dei parlamentari britannici.
C’è chi si è fatto pagare le decorazioni natalizie e chi una nuova tavoletta del water.
La maggior parte di loro non ha violato la legge. Ma in tempi di crisi economica scoprire che i deputati spendono così i soldi pubblici ha fatto arrabbiare gli elettori.
Giustamente.
Non dev’essere solo la magistratura a stabilire quali sono i comportamenti accettabili dei politici.
Questa inchiesta dimostra che quando i giornali fanno bene il loro lavoro, fanno tremare i potenti.
E vendono molte più copie.


Giovanni De Mauro
Internazionale

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Quello che nessuno ha capito è che il poveretto ha una malattia che deve essere curata così, glielo ha prescritto Scapagnini. Anche gli imperatori cinesi sapevano che il segreto della longevità era fare all'amore con delle vergini. Se avevano la faccia d'nagelo era meglio.
E' vero che queste fanciulle che prontamente accorrono in villa vergini non son più. Ma nemmeno Berlusconi dice loro la verità e nemmeno la cura di Scapagnini è vera. Così fanno pari e patta.
Ma al prossimo G8, Berlusconi ha intenzione di offrire questo tipo di svago ai suoi ospiti?
Da chi si farà accompagnare di fronte alle mogli degli altri leader? da Noemi? No, Noemi è già vecchia. Da una più giovane, si spera.
E poi dicono che gli islamici si sposano con le dodicenni! Almeno quelli le sposano! I nostri le sputtanano.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.05.09 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Vorei segnalare che in questi 2 giorni mi sono arrivate 2 letterere da 2 banche con la modifica unilaterale del contratto (.......) , l'oggetto di tale modifica è il seguente :
da ora in poi per ogni giorno di scoperto sul conto corrente saranno addebitati 10 EURO , oltre ad interessi e quant'altro . Mi sembra fuori da ogni possibile regola . Caro beppe , è possibile tutto ciò ? Questo è il modo in cui il sistenma bancario "ci darà una mano per risollevarci dalla crisi ". Ora un povero cristo con il conto in rosso , non potrà mai adempiere a coprire un debito che lievita con tale veolcità .Un piccolo debito di pochi euro diventa in breve un debito importante .Sono molto amareggiata , non vedo la luce in fondo , solo un buco nero. Ciao beppe , ciao a tutti.

donatella davolio 26.05.09 12:08| 
 |
Rispondi al commento

noemi somiglia a nà gatta morta dala mona lisa

luigi losi Commentatore certificato 26.05.09 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Noemi somiglia a Monna Lisa.

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 26.05.09 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Bonanni faccione alla psiconano inculatore dei lavoratori levati quel sorriso da gran pastaio dal culo e impara come si fa il sindacalista da S.E. il cardinal Bagnasco

luigi losi Commentatore certificato 26.05.09 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi Bokassa...(da wikipedia) incredibili analogie!

"Con la nazione in gravi difficoltà economiche, Bokassa esautorò l'autocratico Dacko con un audace colpo di stato ed assunse il potere come presidente della Repubblica e capo dell'unico partito politico legalmente ammesso... Il 4 gennaio dello stesso anno Bokassa abolì la costituzione del 1959 ed iniziò a governare per decreto"

"Nell'aprile del 1969 un tentato e fallito colpo di stato dette la possibilità a Bokassa di consolidare il proprio potere. Nel marzo del 1972 si autoproclamò presidente a vita"

"Dopo l'incontro con il leader libico Gheddafi, Bokassa decise di convertirsi all'islamismo... Si ritiene che questa sia stata una mossa calcolata per avere gli aiuti finanziari libici e non certo dettata da motivi spirituali."

"Nel settembre del 1976 Bokassa sciolse il governo e lo rimpiazzò con il Consiglio della rivoluzione Centrafricana. Il 4 dicembre dello stesso anno al congresso del MESAN Bokassa dichiarò la trasformazione della repubblica in monarchia e la nascita dell' Impero Centro Africano. Promulgò una costituzione imperiale, si convertì nuovamente al cattolicesimo e si autoproclamò imperatore col nome di Bokassa I in una sontuosa cerimonia...

Bokassa tentò di giustificare la sua azione con la scusa che creare una monarchia avrebbe aiutato il Centro Africa ad elevarsi dal resto del continente e guadagnarsi il rispetto del mondo. La sua mossa però ebbe solo conseguenze negative: ad esempio furono spesi più di 20 milioni di dollari per l'incoronazione (che nelle forme volle rispecchiare quella di Napoleone, idolo di Bokassa) e tale perdita gettò sul lastrico le già esigue risorse del povero stato
"Molti ritengono che Bokassa fosse malato di mente e confrontano le sue stravaganze egoistiche con l'altro ben noto dittatore africano Idi Amin. Come su quest'ultimo, si hanno notizie non confermate che occasionalmente Bokassa avesse mangiato carne umana"

Ettore Chiacchio
Computer Guru - Libero Pensatore

Ettore Chiacchio (ettor3x), Somewhere-in-the-net Commentatore certificato 26.05.09 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Barbara Matera:
"Nel mio cuore ci sono due cose: Padre Pio e Papi il Pappone.
Tutti e due mi hanno fatto la grazia"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.05.09 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Quando qualche berlusconiano di merda tirerà fuori la solfa che il suo capo è molto invidiato, provate un po' a chiedergli cosa ne penseranno i figli di Berlusconi?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.05.09 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo Mastella, un altro relitto della DC "pulita ed onesta" passa dalla parte di Silvio.

A pochi giorni dalle elezioni europee, che vedranno per la prima volta nella storia Ciriaco De Mita candidato con una coalizione di centro-destra (si, proprio con Berlusconi), ci sembra giusto, soprattutto per i più giovani e per coloro i quali si recheranno alle urne per la prima volta, ricordare il personaggio: la sua storia, il suo excursus, i suoi cambiamenti nel corso degli anni. Nel 2009, dopo 50 anni di carriera, lo “zio di Nusco” ha ancora la forza di mettersi in gioco. Per altro correndo con chi l’ha sempre reputato un nemico spudorato (e viceversa).

http://www.youtube.com/watch?v=TOAFrclEbmc


monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Il cardinale è poi passato ad occuparsi della questione lavoro: «Contraendosi gli ordinativi e le commesse, dalle imprese viene azionata la leva occupazionale, talora in tempi e modi alquanto sbrigativi, come si trattasse di alleggerire la nave di futile zavorra». Secondo Bagnasco «proprio il patrimonio di conoscenza e di esperienza garantito dalle persone che lavorano sarà la base realistica da cui ripartire, una volta passato il peggio». Secondo Bagnasco, «a patire le maggiori ripercussioni è la fascia dei precari» per i quali «gli ammortizzatori previsti sono davvero modesti».

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Vescovi contro il governo su lavoro e migranti

Nuovo durissimo attacco dei vescovi della Cei contro il governo e le sue politiche per l'immigrazione. «Criterio fondamentale con cui valutare» l'arrivo di immigrati clandestini via mare deve essere il «valore incomprimibile di ogni vita umana, la sua dignità, i suoi diritti inalienabili» ha detto il cardinale Angelo Bagnasco.

Le «significative correzioni» dopo le quali la Camera ha approvato il disegno di legge sulla sicurezza, per il presidente della Cei, «non hanno superato tutti i punti di ambiguità». Il porporato lo ha detto nella prolusione alla assemblea generale della Cei, aggiungendo che la concomitanza tra la ripresa dell'arrivo di immigrati clandestini via mare e la campagna elettorale «non ha sempre assicurato l'obiettività necessaria a un utile confronto». «Non c'è chi non veda che solo migliorando le condizioni economiche e sociali dei Paesi di origine dei nostri immigrati si può togliere al fenomeno migratorio la propria carica dirompente. Ed è un motivo in più questo perché l'Italia si attivi molto nella riformulazione di quei più giusti meccanismi di governo dell'economia mondiale...».

Cosa fa poi l'Italia, si è chiesto il porporato, per «assicurare per assicurare un'effettiva integrazione agli immigrati che giungono nelle nostre città?». Non bastano né il lavoro né una «dimora minimamente dignitosa»: «Bisogna evitare infatti il formarsi di enclave etniche, perché così non solo si scongiurano micro-conflitti diffusi sul territorio, ma si modifica la percezione che non di rado i connazionali hanno circa la presenza di stranieri». «Guai - ha ammonito - a sottovalutare i segnali di allarme che qua e là si sono registrati nel nostro Paese. L'immigrazione è una realtà magmatica: se non la si governa, si finisce per subirla. E la risposta non può essere solamente di ordine pubblico».

Il cardinale è poi passato ad occuparsi della questione lavoro:

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 11:50| 
 |
Rispondi al commento

LA PUNTA DELL'ICEBERG

Credo che la vicenda di Casoria abbia preso una piega assai inquietante e bene fa La Repubblica a continuare a picchiare duro sul tema .
Qui non si tratta più di pettegolezzi da novella 2000 e dei cazzi personali del premier .
Prova ne sia che anche la stampa internazionale sta dando rilievo alla questione.
Invitare 40-50 ragazzine nella propria villa non sono cazzi personali, non lo sono per un adulto comune e non lo sono a maggior ragione per un premier.
Non so se sia un problema di pedofilia, non credo .
Come avevo scritto qualche giorno fa, magari sarà pedofilia millantata, di un vecchio ultra settantenne.
E' semplicemente inconcepibile che il presidente del consiglio organizzi feste invitando decine e decine di ragazzine.
Non mi interessa sapere cosa abbiano fatto lì,se giocato a palla o pettinato Barbie e Winx:non è questo il punto.
La questione immorale è la loro semplice presenza in quel luogo.
Io non so se questo fidanzato dica la verità o meno:certo è che la certificazione di quello che dice ci viene dalle pietose bugie partorite dagli spin doctors di Arcore.
Prima la politica, poi il figlio morto di Letizia..
Perchè non mettere subito in piazza il figlio morto e la vicinanza del papi buono, che avrebbe portato ulteriore solidarietà al premier, in un paese così pateticamente familista come l'Italia?
Perchè esordire con la storia asettica della conoscenza politica?
Le considerazioni si fanno anche sulla base della qualità delle menzogne che arrivano da Arcore e della loro sequenzialità.
Sbagliano, secondo me, anche quelli che dicono" non è la giusta battaglia politica"
Qui si va oltre la semplice politica (che è presente, perchè così ha voluto il premier,del resto), non deve interessare il contraccolpo elettorale, che non ci sarà sicuramente.
E' una questione di decenza, una questione morale.
Siamo talmente anestetizzati che non riusciamo neppure a concepirla, una semplice battaglia di questo tipo.
Pazzesco..

Mauro Maggiora, Genova- Centro Storico Commentatore certificato 26.05.09 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'UOMO NERO E LA SUA CORTE... GLI USI E I COSTUMI.

"ma che illibata?! oggi basta un intervento per farti tornare vergine fisicamente... che vuole essere casta!?

il padre e la madre la vendevano allo gnomo malefico per ottenere benefici... questo è il risultato!"

Ma tanto lui non tratta i suoi sudditi come prostitute, sfruttandoli per arricchirsi e per arricchire la sua CORTE!?

E' uso a questa pratica...

Il turismo sessuale nei paesi poveri da chi pensate sia generato in italia...!?

manager, commercialisti, dirigenti, banchieri, bancari, architetti, odontoiatri... secondo voi questa gente è normale?! perchè si approprierebbero del sacrificio altrui!? Perchè sono schiavi dei loro istinti che anzichè dominare hanno concesso di farsi dominare..., ma il piacere è effimero e non appaga, quindi hanno bisogno di una dose sempre più forte...

"MIO MARITO È MALATO HO CHIESTO A CHI ERA VICINO DI AIUTARLO!": è questo che intendeva dirci quella donna che per essere screditata dai suoi giornali è stata trattata come una puttana, in seguito a tali affermazioni.

Qualche decade fa si parlava di RELAZIONI AFFETTIVE, oggi le relazioni sono diventate utilitaristiche... le persone sono diventate OGGETTI... e la cosa più bieca è la strumentalizzazione dei bambini.

tolleranza e buonismo sono il male... ne sono la premessa e la realizzazione....il pietismo, il perdonismo... l'ignoranza con cui si giustifica il male definendolo erroneamente perdono...
QUESTO è IL MALE.

Il perdono è una CONCESSIONE trasmittibile nel momento in cui si RIPARA AL MALE CAGIONATO deliberatamente al debole senza che alcun motivo ne giustifichi l'estrinsecarsi... altrimenti il perdono è privo di logica.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 26.05.09 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Dal nulla compare «Berlusconi presidente»

Il Tg1 delle 20 rilancia le immagini dell'intervista a Silvio Berlusconi sulla Cnn, quella in cui il premier parla del caso Noemi («un boomerang per la sinistra»), dell'imminente voto, del rapporto con l'opposizione, di un prossimo incontro con Obama.

Ma sul video mandato in onda dal canale all news statunitense manca il simbolo del Pdl. E allora? Il telegiornale di Rai 1, in attesa di essere diretto da Augusto Minzolini, provvede, aggiungendo il simbolo con la scritta «Berlusconi presidente» alle spalle del premier. E per fare un lavoro più pulito viene aggiunta anche una bella ombra, lavorata ben bene per creare l'effetto giusto sulle pieghe della tenda.

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 11:45| 
 |
Rispondi al commento

O:T.

Barbara Matera candidata PDL alle Europee: "Nel mio cuore ci sono due cose, fin da bambina: la fede in padre Pio, che mi ha aiutata a superare i momenti più difficili della mia vita, e il sogno di diventare ballerina". Ma allora che cazzo vai a fare al parlamento europeo? Al parlamento se cambiano le leggi mica se balla.

P.S. Come mai il troll GraziANO (lo smutandato) compaesano di Altero Matteoli non l'hanno candidato? secondo me è meglio del 99% dei calndidati PDL :))

luca m., bassatuscia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E così abbiamo aggiunto alla collezione il Presidente-Satiro, che folleggia per i parchi di villa Certosa, facendo "cucù" alle fanciulle da dietro le palme (nane, per ragioni di coerenza). Una visione orripilante! Ma perchè il vulcanetto del nano non erutta per davvero?

Luciana ., Sassari Commentatore certificato 26.05.09 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pedofilo il nano?
E la zoccoletta che gliela smollava allegramente senza NESSUNA costrizione che è???

Va bene. Chi è la vittima? Io credo che a questo punto sia chi lavora minimo 8 ore al giorno per un tozzo di pane...

Renato Balestrato (forever inkazzato), Unsere Liebe Frau im Walde (Senale) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Mentana torna a Matrix
tribunale ordina reintegro
ROMA - Enrico Mentana deve essere reintegrato alla conduzione di Matrix. Lo ha disposto il Tribunale di Roma ordinando il reintegro del giornalista alla guida del programma di Canale 5.

Torna a casa, chicco chiagni e fotti!!!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 11:38| 
 |
Rispondi al commento

ma che illibata?! oggi basta un intervento per farti tornare vergine fiscamente... che vuole essere casta!?

il padre e la mader la vendevano per ottenere benefici allo gnomo malefico... qeusto è il risultato!

ma tanto lui non tratta i suoi sudditi come prostitute, sfruttandoli per arricchirsi e per arrichcire la sua CORTE!?

E' uso a questa pratica...

Il turismo sessuale nei paesi poveri da chi pensate sia generato in italia...!?

manager, commercialisti, bachieri, bancari, architetti, odontoiatri... secondo voi questa gente è normale?!

qualche decade fa si parlava di relazioni affettive, oggi le relazioni sono diventate utilitaristiche... le persone sono diventate OGGETTI... e la cosa più bieca è la strumentalizzazione dei bambini

tolleranza e buonismo sono il male... ne sono la premessa e la realizzazione....il pietismo, il perdonismo... l'ignoranza con cui si giustifica il male definendolo erroneamente perdono...

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 26.05.09 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Questa è interessante: Tribunale di Roma: «Mentana
va reintegrato a Matrix»
I giudici: «Il giornalista deve tornare alla conduzione della trasmissione. L'azienda paghi i danni»


Dopo Santoro cacciato e reintegrato in RAI ora tocca a Chicco Mentana ma solo dopo le elezioni...

luca m., bassatuscia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 11:37| 
 |
Rispondi al commento

italia moderna

mentre nei paesi "europei", si legifera sui matrimoni tra persone dello stesso sesso, da noi si parla ancora di illibatezza

evviva l'italia, l'unico paese medioorientale d'europa, a quando i talebani?

roby c Commentatore certificato 26.05.09 11:37| 
 |
Rispondi al commento

capodanno a villa certosa trenta ninfette fatte accomodare attorno alla ruota della fortuna ad un cenno di fede si levano le mutandine ed il cavaliere sulla ruota che parte strofina il naso sulle fighette ...il naso non deflora

luigi losi Commentatore certificato 26.05.09 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Intanto, cresce "l'inutile zavorra", nella schizzofrenia da flipper, nell'orgia di curriculum e porte chiuse.

sancho . Commentatore certificato 26.05.09 11:34| 
 |
Rispondi al commento

illibata?

non so se mi fa' piu' ridere l'illibatezza, quale concetto terronico di purita' verginale, o le stronzate del padre della stronzetta

roby c Commentatore certificato 26.05.09 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Come ha fatto noemi a rimanere illibata (come afferma il padre-pappone che l'ha cesuta al papi-riccone) con tutto il viagra che prende berlusconi?

CULO!

E.C.

Ettore Chiacchio (ettor3x), Somewhere-in-the-net Commentatore certificato 26.05.09 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Ritorno sui miei passi
E adesso contali bene
Il tempo che è passato
Non è una buona ragione
Ho idea che non mi basti
Lo scambio di un'opinione
E neanche l'imbarazzo
Con cui mi mostri le scuse
La muta del serpente
Nasconde il tuo vero nome
Di chiacchiere suadenti
Sono già stato a lezione
Baciando la fiducia
Con un rasoio a due lame
Hai fatto molta strada
Sacrificato persone
Tutta la tua arrogante danza danza
La sicurezza di chi è sempre a tempo
Il giusto slalom sfavillante e attento
Di chi da sempre intona l'ultima parola (esige-impone)

Ti farò male più di un colpo di pistola
È appena quello che ti meriti
Ci provo gusto me ne accorgo ed allora
Non mi vergogno dei miei limiti e lividi
Come ti gira dopo un colpo di pistola
Ti vedo un po' a corto di numeri
Ci provo gusto me ne accorgo ed allora
Non mi seccare coi tuoi alibi alibi

Durante questo tempo
Ho vomitato rancore
Ho ricucito i pezzi
Ricominciato a sperare
Avevi tutto quanto
Anche il mio sogno migliore
Hai preso ciò che serve
Senza ritegno nè onore

(Colpo di Pistola/Subsonica)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Noemi è solo una troia di regime!

Come lo sono fede, vespa, saccà, carfagna, brambilla etc etc.

Giova anche parlare un po' dei nani e dei buffoni di corte

gasparri, brunetta, bondi, sacconi etc etc

Vi sono poi le eminenze grigie

la russa, scajola, fini(?), letta, confalonieri, bagnasco, il fu badget bozzo.

Tutto questo teatrino, una volta compreso, mostra chiaramente che l'attuale politica italiana è all'ultimo stadio dell'opera teatrale: la FARSA!

Attendo a breve rovesci e capovolgimenti (stile piazzale loreto) e fughe di ustascia con il denaro dell'alleato ecclesiastico (come alla fine della seconda guerra mondiale).

Ma ovviamente i miei sono i pensieri di uno che vede "controcorrente" (forse perchè ho spento del tutto la tv da 3 anni), alias i vaneggiameni di un pazzo!

Ettore Chiacchio
Computer Guru - Libero Pensatore

Ettore Chiacchio (ettor3x), Somewhere-in-the-net Commentatore certificato 26.05.09 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ira di Berlusconi: ''Caso Noemi? Una pessima storia montata ad arte per screditarmi''

===================

E ti sei screditato! Eccome se lo hai fatto!
Ti sei dato la zappa sui piedi!

Chi è causa del suo mal pianga se stesso.......i detti non sbagliano mai!

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

''Nessun mistero" sulla cena a Villa Madama.

Il padre di Noemi: ''Mia figlia è illibata, ecco come ho conosciuto Silvio''

Benedetto Letizia rivela: ''Berlusconi mi fu vicino nel 2001, quando morì mio figlio Yuri''. Quindi l'annuncio: querelerà ''tutti i giornali che racconteranno bugie sul nostro conto. Se vogliono si può fare sempre la prova del Dna''

===========================

Padre di letizia..........stai dicendo che oltre che ped..... è anche..........
Come mai ti è stato vicino dopo la morte di Yuri?
Chi era Yuri per lui?
Tua figlia illibata?
Ma valla a raccontare a cappuccetto rosso!
Se dormiva dal fidanzato e il fidanzato dormiva da voi.............

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 11:24| 
 |
Rispondi al commento

L'UOMO NERO...

gli eccessi fanno male, la lussuria del pedofilo è conseguenza del senso di onnipotenza derivante dall'opulenza...

occorre guarirlo con la POVERTà...

in uno Stato normale lo si esproprierebbe di tutto REDISTRIBUENDO EQUAMENTE le sue ricchezze (derubate con l'inganno alla comunità) e lo si lascerebbe morire di fame... lui e la sua corte...

Per poterci comprare ci hanno corrotto con le blandizie: tette, culi, giochi a premi, pettegolezzo, usi mediocri e infidi, pubblicizzati quotidianamente per renderci servi corrotti...

La persona libera è quella che ha il DOMINIO DI Sè, è la persona INCORROTTA.

Corruzione significa schiavitù.

berluscone è un infimo dozzinale schiavo dei propri meschini istinti egoistici... per assecondare i quali è disposto a sottomettere una comunità intera alla sua CATTIVITà... lui ormai non è più dotato di volontà/coscienza, ma è completamente succube e dominato dai suoi istinti egoistici... definirlo essere umano è un controsenso... è un errore.

io spero che qualcuno lo elimini prima che grazie ai suoi fidi gregari e agli altri iniqui parlamentari, funzionari e burocrati, distrugga tutto e tutti...


l'uomo nero è molto potente, ma il suo è un potere dipendente dalla distruttività altrui e pertanto, culminante.


ps: ai cd credenti: stavolta Gesù Cristo non scenderà a pulirvi il culo (l'ha fatto una volta e per la sua severa bontà è stato puntellato con diligenza), ora la merda dovrete tergerla con le vostre laide manine.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 26.05.09 11:22| 
 |
Rispondi al commento

noemi
moana

2 storie quasi anagrammate, ma vuoi mettere l'intelligenza della seconda?

roby c Commentatore certificato 26.05.09 11:19| 
 |
Rispondi al commento

SE LE BUSCIE DEL CAVALIERE SONO TANTE !!!!!!
POVERI ABRUZZESI......................
non apettate oltre ,l'inverno si avvicina.

al m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 11:16| 
 |
Rispondi al commento

allora fate come volete!
continuate a parlare di noemi!

nel frattempo gli andranno in prescrizione altri processi e beghe giudiziarie!

le massaie di voghera e tortona continueranno ad asciugarsi le lacrime sulla vicenda di "silviuccio" e continueranno a votarlo!

andrà al quirinale per sette anni e arriveraà a 82/83 anni!

poi senatore a vita, e io verrò odiato fino alla morte dai miei figli perchè ho permesso che un "nanofilo" faccia il bello e cattivo tempo fino al 2050!

m m (mandi) Commentatore certificato 26.05.09 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sulla marcata tendenza di Berlusconi a mentire

La menzogna per lui non è un semplice escamotage per passarla liscia, per togliersi dagli impicci in modo fraudolento. E' molto di più. E' uno stile di vita!
Quelli come lui sono menzogneri e calunniatori:non solo negano, ma sentono la necessità di scaricare su altri le loro colpe, specie sui loro opposti in tema di sincerità ed onestà. Ce ne sono tanti così, ormai.
Non sono malati mentali. Si tratta di una malattia ancor più profonda. E' una grave malattia dello spirito che nessun psichiatra può curare.

sancho . Commentatore certificato 26.05.09 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una mattina ...mi son svegliato...ed ho trovato il cavalier...dall'ecstasy alla stasi

luigi losi Commentatore certificato 26.05.09 11:11| 
 |
Rispondi al commento

La Moratti eri sera e Lupi l'altra volta , sempre su Annozero, accusano di due condane a Travaglio e lui risponde dicendo non è vero. non sarebbe meglio citare gli estremi degli atti giudiziari dove viene detto che è assolto oppure altro?
Più semplice il tutto.

cesare beccaria Commentatore certificato 26.05.09 11:09| 
 |
Rispondi al commento

normaderma

il foruncolo antiestetico:

che facciamo con il foruncolo? quando ingrossa, invecchiando, cerchiamo di coprirlo con creme e mezzi vari, ma invecchiando ulteriormente, non si potra' piu nasconderlo, la sua fine sara' quella di scoppiare, lasciando maleodoranti detriti, sparsi sulla nostra pelle
auguri ai nostri foruncoli!

roby c Commentatore certificato 26.05.09 11:07| 
 |
Rispondi al commento

David Try,
li hai contati i miei commenti di oggi?
Penso di non essere arrivata ancora a 50/60.......mi tieni il conto?

Grazie.

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un uomo di 73 anni che si porta in villa in Sradegna 30 minorenni per trascorrere il capodanno non è normale.........

Ha delle turbe, è malato, quantomeno di delirio di onnipotenza!

Il Frodo Alfano lo salverà da questa accusa infamante?

Ai posteri l'ardua sentenza!

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 11:04| 
 |
Rispondi al commento

non so quanto giovi soffermarsi a discorrere sulla puttana e il pedofilo....

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 26.05.09 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno
due semplici considerazioni...il nano pedoasfaltato rilascia un intervista alla cnn..una sintesi dell'intervista viene ristramessa taroccata dal tg1
taroccata perche'? alle spalle del topoinquisitoasfaltato vi sta una tenda (versione cnn)
nella versione rai appeso in evidenza sulla tenda
vi sta il logo del pd+l.

http://www.unita.it/news/85052/dal_nulla_compare_berlusconi_presidente

CHI HA DECISO QUESTA PUBBLICITA' OCCULTA?
SECONDA CONSIDERAZIONE
l'aquila e' agonizzante,le fabbriche chiudono e non per le imminenti ferie,i precari dello stato sono in fase di eliminazione e lui che fa?
si intrattiene con avvocati e figli per trattare il caso noemi....
MI CHIEDO?
ma quelli che l'hanno votato le capiscono queste storture?
io vorrei vomitare....ma non in bocca al mistonanopedotaroccato.....ma in faccia a tutti quelli che avallano certi comportamenti
unica ragione di vita..spero in una PIAZZA LORETO
non ci sara' altra soluzione
BUON GIORNO A TUTTI
cafethino bollente per i tiratardi come me

piccolo fly, ca Commentatore certificato 26.05.09 10:58| 
 |
Rispondi al commento

NOEMI LETIZIA DELITTO E CASTIGO .QUEL DESIDERIO TRAVOLGENTE PER IL PRESIDENTE SILVIO BERLUSCONI.

Roma 25 Maggio 2009 (Corsera.it)

Forse Silvio Berlusconi è stato vittima di una passione travolgente al di fuori di qualsiasi regola e controllo.La perversione delle nuove fotografie che ritraggono le minorenne Noemi Letizia con la mano addormentata sulla vagina,la testa rivolta all'indietro e gli occhi chiusi quasi assemblati in un sogno erotico,sono sconvolgenti,il paradigma di una storia d'amore che non vuole avere limiti e confini.Le fotografie mostrano un'immagine di una ragazza priva di ogni inibizione,pronta ad amare l'uomo per cui ..impazzisce.E' l'amantide,aggressiva e sognatrice.

POVERA ITALIA COME SEI RIDOTTA MALE !!!!!
UN SENTITO RINGRAZIAMENTO PER QUESTO SFACELO A TUTTI GLI ITALIDIOTI CHE HANNO VOTATO IL NANO DI MERDA !!!!

RICCARDO M., VIAREGGIO Commentatore certificato 26.05.09 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Questa mattina, Radio Radicale intervista MASTELLA! Intanto me ne chiedo la ragione....e non ho ancora trovato una valida risposta, ma inorridisco a sentire che si dà voce ad un tizio il quale si mette a dire di essere candidato senza l'aiuto di nessun potere forte, solo con la sua faccia e la SUA STORIA, e già basterebbe per farlo tornare sui suoi passi, e che definisce "pregiudizi" di alcuni magistrati le sue vicessitudini giudiziarie che Marco Travaglio ci rammenta.
E' candidato, ovviamente per il partito dei perseguitati, anche lui!
Coraggio a tutti i facinorosi del pianeta: esiste ed è legittimato, il partito dei criminali, nato per concedere l'indulto perenne a chiunque ne faccia richiesta.
E l'intervistatore, guardandosi bene dal contestare le affermazioni di quest altro compagno di merende, che diritto ha di far passare un simile messaggio?
La corruzione ha corroso le teste, ma rimpingua le tasche.

Luciana ., Sassari Commentatore certificato 26.05.09 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi : "Su di me solo falsità. Non ho corrotto Noemi, nè scopato Mills."


Silvio 73 anni
- Noemi 17 anni
--------------=
= 56 anni

ora pensate di avere 56 anni e la prima
neonata che vedrete nascere cominciate
a corteggiarne la madre pensando di
scopargli la figlia.....

se non sentirete ribrezzo siete
berlusconizzati al punto giusto......

a ragione Veronica.....
stategli vicino è malato
.

cimbro mancino Commentatore certificato 26.05.09 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tg 1-Rai- delle 20 di questa sera.Servizio di Sonia Sarno.
Tg 3 Rai- delle 19 di questa sera.Servizio di Alessandra Carli.
I Tg Rai riprendono l'intervista trasmessa dalla CNN e VIDEOLINA .Nelle immagini RAI c'è un tarocco o aggiunta chiamatela come volete.
Alle spalle di Berlusconi infatti c'è una novità. Compare il simbolo elettorale del Pdl (Berlusconi presidente) e anche la sua precisa ombra nella tenda. Un logo che non c'era nelle immagini elettorali originali della rete di Atlanta.

VIDEO:
http://www.youtube.com/watch?v=BbF8WBIYq4U

+ Noemi x Tutti da Papi, Arcore Commentatore certificato 26.05.09 10:54| 
 |
Rispondi al commento

elezioni europee:vigendo il sistema delle preferenze che fine faranno i voti dati a berlusconi bossi e allo stesso di pietro tutti e tre capilista dei loro partiti?saranno voti nulli dato che nessuno dei tre andrà mai a fare l europarlamentare?

carlo rebora 26.05.09 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Perché vi ostinate ad accettare che gli italiani sono con questo governo e che in Italia mai nulla potrà cambiare? L'italiano conosce solo la corruzione, la raccomandazione, il nepotismo. Accetta come unica realtà possibile tutto ciò perché non ha mai conosciuto una società diversa. Percepisce un servizio che gli è dovuto di diritto come un favore personale esclusivo legato a qualche conoscenza. Questo in tutte le strutture pubbliche. Basta recarsi in un ospedale o in uno sportello pubblico qualsiasi. Le informazioni sono sempre scarse e accessibili a pochi. Ma anche questo per l'italiano medio è normale. Come potrà mai cambiare l'Italia se l'italiano non sente la necessità di farlo? Ognuno per se e Dio per tutti e avanti come dice l'avvocato!!!!

marco e Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

gli arricchiti stanno riuscendo a far fallire e a distruggere l'intero pianeta..., purtroppo le scimmie hanno prevalso.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 26.05.09 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Ma perche' non ti fai un piattino di cazzi tuoi conditi con le sarde?

Le sarde non ti piacciono? Mettici i capperi.

Tu chi sei dolce vecchina? Quella adetta al controllo entrate e uscite?

Cettina. La siciliana che non conosce la mafia " Perche' da me non c'e'". Pero' ne parla UUUUHH quanto ne parla!!

Non mi piaci dolce vecchina. Evitami, come io faccio con te. OK!

Sm^ Sr^ 26.05.09 02:26

====================================

E chi ha mai detto che qui la mafia non c'è?
Ha vinto un governo di destra, con Lombardo, è tutto dire!

Porella, sapessi quanto mi piaci tu, ♪♫♪♫ dududu ♪♫♪♫.

Io dovrei farmi una carrettata di quelli miei?
E tu perchè imperversi in un blog contrario alle tue idee? Per caxxeggiare?

Caxxeggia pure, ma non ti lamentare se vieni chiamata/o in causa.

Non ti bannano più tesoruccio?

Questo è un blog con i controattributi, vero, tesoruccio?

Chi ti leggerebbe in altri blog?

Sarda, per chi hai votato alle regionali? Per quello delle bancarelle in città?
Chi hanno assunto dei tuoi alla prima seduta regionale? 1000 assunzioni, ipso facto, che tempismo!
La mafia da te non esiste? Ce l'hanno portata, tranquilla, l'avete in seno anche voi, adesso!


cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per quanto mi riguarda, e cioè a parere strettamente personale, è molto grave che un anziano vada a letto o prenda sotto protezione delle minorenni avendo già, solo come aggravante del misfatto già di per sè indegno, una famiglia a carico; per questo è a tutti i costi una cosa da combattere per evitare che altri italiani lo seguano anche in questo! Bisogna distruggere questo personaggio che ci sta portando alla rovina con le sue prove di inettitudine e megalomania...smettiamola di fare finta di niente e diffamiamo con la conoscenza dei suoi reati quest' uomo assetato di potere che entrò in politica scappando come un coniglio dala legge e dai giudici che, "poverino", lo perseguitavano...povero, piccolo Silvio

stefano dal bello, vicenza Commentatore certificato 26.05.09 10:46| 
 |
Rispondi al commento

SILVIO BERLUSCONI IN BILICO .NOEMI LETIZIA , PAPI MIO LASCIA TUTTO E FUGGIAMO VIA LONTANO.

Forse Silvio Berlusconi dovrebbe comprarsi Playboy che è in liquidazione e il giochetto sarebbe di gran moda anche tra gli amici di Berlusconi,da Emilio Fede a Marcello Dell'Utri che pare adorino la caccia alle conigliette di playboy.
Circondarsi di donne per poi non scoparsele è una vera e propria idiozia o forse l'uomo è impotente? Dall'altra parte un gran numero di donzelle presenti nella sua villa potrebbe al contrario lasciar presupporre che Silvio sia pieno di Viagra,poichè senza tale vigorosa spinta nulla potrebbe un uomo solo contro 40 fanciullette scatenate e deliranti dal profumo di lusso e successo che impregna la Certosa.

Noemi Letizia vorrebbe fuggire lontano insieme al suo Papi,andarsene per sempre da questo paese ingrato che l'ha ridotta in graticola,sbruciacchiata ad ogni angolo di strada.la tensione è altissima e la ragaza di casoria non sembra resistere all'impeto della curiosità nazionale.Difficile anzi che resista ancora qualche giorno.
Ormai quello del flirt amoroso tra Noemi Letizia e Silvio Berlusconi è uno scandalo nazionale e mondiale,perchè il Premier si è sottratto ai suoi obblighi istituzionali,quelli di riferire per filo e per segno i risvolti di questa scabrosa vicenda personale.

RICCARDO M., VIAREGGIO Commentatore certificato 26.05.09 10:41| 
 |
Rispondi al commento

m m (mandi):

più ne parlate e più gli fate aumentare la "paghetta" che prenderà quando andrà dai vari vespa, costanzo e coglioni vari!

e state facendo il gioco del nano malefico, che se la ride, oltre che trombarsela!

finitela, cazzo!!!!
++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++

Un corno!

La nebbia che protegge il Nano piano piano si sta squarciando.

Quando il Nano non ci sarà più, Noemi ferà bene ad emigrare in Sud Africa.

Prenderà la "paghetta" da Vespa o Costanzo per due lacrimucce in TV?
Bene, gli serviranno soldi per comprare un biglietto di sola andata per qualche paese dell'emisfero australe.

Domanda caro Mandi:
perchè secondo te anche i giornali stranieri si sono mossi sulla vicenda?
Io dico perchè la cosa è realmente molto infamante e molto grave.

Quindi non bisogna smettere di parlarne fino a quando la verità non salta fuori...

Senza offesa.

Libero Dalla Guerra, Forlì Commentatore certificato 26.05.09 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il tuo commento:
"X VIVIANA (BOLOGNA)

CREDEVO DI ESSERE IL SOLO AD ESSERE BANNATO DAL BLOG, E FINO A POCO TEMOÌPO
FA PENSAVO FOSSE UN'ANOMALIA DEI LORO SERVER.....IL FESSACCHIOTTO !!

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

SILVIO SCEGLI: O IL TRIBUNALE O PIAZZALE LORETO !

mark kaps...bella questa...

juan miranda 26.05.09 10:39| 
 |
Rispondi al commento

napoli:.....Sul posto, al loro arrivo, hanno trovato un gruppo di immigrati e una signora che brandiva una mazza da baseball fra le urla di alcuni bambini.

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

la signora non era: PAPI: GRADISCA.....

juan miranda 26.05.09 10:37| 
 |
Rispondi al commento

ci avete spappolato il cazzo con sta zoccolona della noemi!

più ne parlate e più gli fate aumentare la "paghetta" che prenderà quando andrà dai vari vespa, costanzo e coglioni vari!

e state facendo il gioco del nano malefico, che se la ride, oltre che trombarsela!

finitela, cazzo!!!!

m m (mandi) Commentatore certificato 26.05.09 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ormai, visto che la mafia e' diventata lo stato, le aziende tipo impregilo fanno il gioco sporco direttamente loro. (p.s. vedasi l'expo).

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 26.05.09 10:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SILVIO BERLUSCONI IN BILICO .NOEMI LETIZIA , PAPI MIO LASCIA TUTTO E FUGGIAMO VIA LONTANO.

Roma 26 maggio 2009 (Corsera.it)

Forse Silvio Berlusconi dovrebbe comprarsi Playboy e dedicarsi alla sua vera passione:quella di coltivare cactus e inseguire le conigliette tra i meandri della macchia mediterranea che circonda la sua Certosa.Come nella villa del magnate dell'erotismo soft americano Hugh Hefner,Silvio Berlusconi potrebbe finalmente dare sfogo alla sua anima nera,a quel lato fanciullesco e represso dell'uomo conquistatore,che dimostra a se stesso la propria grandezza
....conquistando ogni tipo di donna senza neanche proferir parola.Playboy è in liquidazione e il giochetto sarebbe di gran moda anche tra gli amici di Berlusconi,da Emilio Fede a Marcello Dell'Utri che pare adorino la caccia alle conigliette di playboy.Il volto stridente di questo signore che di mestiere fa il Presidente del Consiglio,è quello della lussuria,intesa dal suo lato meno scabroso,ma non meno ricco di emozioni.Circondarsi di donne per poi non scoparsele è una vera e propria idiozia o forse l'uomo è impotente? Dall'altra parte un gran numero di donzelle presenti nella sua villa potrebbe al contrario lasciar presupporre che Silvio sia pieno di Viagra,poichè senza tale vigorosa spinta nulla potrebbe un uomo solo contro 40 fanciullette scatenate e deliranti dal profumo di lusso e successo che impregna la Certosa.

Noemi Letizia vorrebbe fuggire lontano insieme al suo Papi,andarsene per sempre da questo paese ingrato che l'ha ridotta in graticola,sbruciacchiata ad ogni angolo di strada.la tensione è altissima e la ragaza di casoria non sembra resistere all'impeto della curiosità nazionale.Difficile anzi che resista ancora qualche giorno.

Ormai quello del flirt amoroso tra Noemi Letizia e Silvio Berlusconi è uno scandalo nazionale

RICCARDO M., VIAREGGIO Commentatore certificato 26.05.09 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nigeriani tentano di rapire una bimba
forse la voleva il "boss" degli immigrati

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

pure boss degli emigrati sto nano malefico ....

juan miranda 26.05.09 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Per chiunque dica che il caso Noemi è solo gossip, chiunque esso sia...

Il Caso Noemi NON è gossip.

Il Caso Noemi racchiude in se un ipotesi di reato piuttosto infamante come la PEDOFILIA!

Non stiamo parlando di una mazzetta o di una corruzione, stiamo parlando di un possibile 73enne che andava a letto con una minorenne.

Le parole di Veronica Lario sono macigni più pesanti del caso Mills.

E' per questo che l'attenzione deve essere mantenuta alta sul caso, e bisogna insistere fino a quando non viene fuori tutta la verità, niente altro che la verità.

Se dovessi scegliere preferirei un corrotto ad un pedofilo.

Pensate al caso Carfagna. Un pò di clamore, un pò di rumors ed indignazioni... ma alla fine la Carfagna è maggiorenne.

Quindi vi pregherei di non classificare superficialmente il caso come semplice "gossip"...

Libero Dalla Guerra, Forlì Commentatore certificato 26.05.09 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

anche nel '70 era conosciuto lo scarrafone del blog !
-------> dedicato allo yeti di perth/honolulu

Circolare a tutte
le banche del mondo
siano esse per azioni
o esse erre elle o come vi pare.
Dr. Elia Bragagna, Perth
le scrivo la presente
per renderle noto
un fatto increscioso
per lei.

per farle presente
che il giorno trentuno
del mese corrente
abbiamo deciso
di farla finita
con lei.

Dr. Elia Bragagna, Perth domani ti sparo
farò di tua pelle sapon di somaro
ti stacco la testa ch'è lucida e tonda
così finalmente imparo il bowling.

miei cari compagni perché quelle facce
ho detto qualcosa che un po' vi dispiace
se forse ho ecceduto non fateci caso
vent'anni di rabbia fan parlare così.

pensate che bello
il giorno
troll son tanti
e troll è nessuno
pensate che bello
pensate che bello
sarà.

ma prima ti inchiodo
la lingua al palato
ti faccio ingoiare

un pitone salato
e con quei tuoi occhi
porcini e cretini
alla mia ragazza
farò gli orecchini.

compagni sia chiaro
che il giorno trentuno
migliore vendetta
sia proprio il perdono (no)
e allora saremo
più grandi e più forti
se tutti i rancori
saranno sepolti
però...

Chi mi pagherà la gioia
di vederti star li appeso
grosso grasso unto e obeso
proprio come un baccalà.

chi mi pagherà la gioia
di vedere le tue mogli
tutte piene di cordogli
pianger solo il venerdì.
che ti importa se ti strippo
se ti importa accendi un cero
te lo spengo tutto intero
tutto intero dentro al culo
*

..si ringrazia l'autore Paolo Pietrangeli.
adat. personale.

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 26.05.09 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GENTE CHE VENDE I RENI PER SOPRAVVIVERE...CAZZO, MONTECITORIO E' PIENO DI RENI SANI .....PRENDETELI LI' !!

GLI USURAI SALMONE E SCIAMPAGN GLI USURATI BANCO ALIMENTARE !|!

FANCULO E' QUESTA VIOLENZA O SONO CORIANDOLI ??

juan miranda 26.05.09 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Firmare la mozione di sfiducia è un boomerang dice Franceschini......vero! Come si fa dopo a passare i pizzini!

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 10:20| 
 |
Rispondi al commento

nel caso noemi, riguardo l'intervista del fidanzato, c'e' qualcosa che non quadra.
il fidanzato dice che berlusca telefonava direttamente alla ragazza bypassando la famiglia. mi chiedo come abbia potuto berlusca prendersi quei rischi. mettiamo il caso che noemi lo avesse detto ai genitori, e i genitori fossero state persone "normali", si sarebbero interposti e avrebbero trattato berlusca, al limite con gentilezza , educatamente, come un pedofilo qualsiasi incontrato dalla figlia su internet o da qualche altra parte. e casomai lo avrebbero anche sputtanato parlandone con qualcuno.
secondo me, se si danno per buone le parole del fidanzato, berlusca all'inizio avrebbe parlato con i genitori, casomai conosciuti anche solo di nome per facenti parte la "famiglia", e questi, dopo avergli "baciato le mani", gli avrebbero dato carta bianca per la figlia.
p.s. la sceneggiata tutta napoletana del figlio morto fa accapponare la pelle.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 26.05.09 10:18| 
 |
Rispondi al commento

anch'io vorrei scrivere una lettera a noemi, breve e sintetica:

MA VA' UN PO' A FANCULO
STOP!

roby c Commentatore certificato 26.05.09 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
Per Marcegaglia & Company che hanno memoria molto molto molto corta. Da un documento di confindustria
PER UN BUON FEDERALISMO
Roma, 12 Febbraio 2003 <---- Importante!

...

delle caratteristiche storiche della democrazia italiana, rispetto alle altre grandi democrazie del mondo occidentale, è infatti un pesante squilibrio tra l’area del potere pubblico - troppo vasta, con uno STATO TROPPO INVADENTE, ANZI INVASIVO - e l’area dell’autonomia privata, troppo angusta e poco attrezzata a esercitare, come avviene nelle grandi liberal-democrazie, quegli spazi di libertà, di autonomia, di indipendenza che potrebbero efficacemente sostituire un’offerta burocratica e inefficiente di servizi collettivi.

A tutti quelli della Confindustria lo Stato doveva lasciarvi fallire!!!!! Siete solo degli squallidi opportunisti!

alfonso baroni (rrrbr) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Messaggio per Noemi.

Ciao Noemi. voglio scriverti due righe perchè immagino che tu stia passando brutti momenti a causa di una storia che se fosse davvero 'PULITA',( come vuol far credere 'colui' che ti ha messo in questo roveto di spine e che grazie ai suoi scherani prezzolati cercherà di uscirne con meno danno possibile) NON DOVRESTI AVERE NESSUNA DIFFICOLTA' A CHIARIRE.

Diversa sarà la tua sorte se continuerai a difendere una situazione indifendibile...sono troppe le falsità e le contraddizioni che si sono raccontate...per i più sarai ricordata per sempre come la minorenne che si è SPORCATA con un vecchio ricco e potente.

E arrivo al motivo di questo mio amichevole msg.

Sappi Noemi che la verità è quasi sempre la strada migliore per togliersi dai pasticci.

E se anche tu avessi ceduto e sbagliato, l'opinione pubblica capirà l'errore di una ragazzina, forse troppo 'tentata' dai lustrini di una vita finta.

CONFESSA TUTTO NOEMI...RACCONTA FINALMENTE TU LA TUA VERITA'.

FARAI FINALMENTE CHIAREZZA E LA GENTE TI CAPIRA'.

NON DARE IN PASTO AI LUPI RINGHIOSI ( E TU SAI DI CHI PARLO e se non lo sai, parlo di colui che ti ha usata per le sue losche voglie e dei suoi amici )che pur di salvare se stessi dalla vergogna non faranno niente per salvare te e LA TUA DIGNITA'.

AMMETTI I TUOI ERRORI E CHIEDI PERDONO PRIMA DI TUTTO A TE STESSA...POI ( SE SONO INNOCENTI NELL'AVERTI FATTA RITROVARE IN QUESTA SQUALLIDA SITUAZIONE...possibile che nn sapessero niente?) AI TUOI GENITORI, E INFINE AL TUO EX RAGAZZO...CHE SE HA DETTO LA VERITA' SU COME SONO ANDATE VERAMENTE LE COSE...DA INNOCENTE SARA' DISTRUTTO DA CHI E' MOLTO PIU' POTENTE E RICCO DI LUI.

DAVVERO VUOI TUTTO QUESTO?

PENSACI NOEMI...CONFESSA E CHIUNQUE TI CAPIRA'.

CIAO.

Dino Colombo Commentatore certificato 26.05.09 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi corrompe con i soldi ed il suo immenso potere una ragazzina di 17 anni e nessuno dei suoi elettori si scandalizza, anzi lo difendono, nascondono la verità.
E se ammazzasse la moglie e i 5 figli che direbbero, non è vero è stata la sinistra. Che cosa deve fare di criminale quest'ometto per farsi odiare e condannare da tutti ?
Lanciare le bombe, avvelenare, lagente, uccidere un giudice, spare a Obama'
iTALIANI FATE SCHIFO , FATE SCHIFO,

cesare beccaria Commentatore certificato 26.05.09 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho particolarmente voglia di gossip:

CHE DICE OGGI PAPI, PER INTRATTENERCI?

ogni singolo pettegolezzo, anche il piu' insignificante, sara' il benvenuto

roby c Commentatore certificato 26.05.09 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Roma sporca e poi rettifica, la colpa è della sinistra e non dellìattuale sindaco, magari di prodi.
Possibile che uno così stupido ed infantile in tutto quello che dice e che fa sia così popolare?
Ma gli italiani sono tutti scemi o solo al 50 %?

cesare beccaria Commentatore certificato 26.05.09 10:05| 
 |
Rispondi al commento

(ansa)
Il ministro dell'Economia tedesco Karl-Theodor zu Guttenberg (Csu) ha bocciato le tre offerte per l'acquisizione della Opel

OPEL, MARCHIONNE TORNA DA MERKEL

Marchionne: cucù!

Merkel: meglio un cucù che i cococo!

m m (mandi) Commentatore certificato 26.05.09 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Silvio lascia qualche ragazza pure a me!!!!!!

Silvano M., foggia Commentatore certificato 26.05.09 10:01| 
 |
Rispondi al commento

..e la vacanza di dieci giorni a Villa Certosa in Sardegna (26/27 dicembre - 4/5 gennaio) a ridosso del Capodanno 2008, rivelata da Gino.

-----------------------------------------

Per due 'fidanzatini normali' alcune 'date' diventano particolari.. 'importanti'.. San Valentino.. il compleanno.. le vacanze estive.. Natale.. Capodanno...

Ora.. :-)) tu per Capodanno te ne vai?? con 30-40 belle giovani ragazze in una megavilla di un uomo potente... A fare cosa? A vedere Amici alla TV?? :-))) ah ah.. Forse a scambiarsi i ricordi dell'ultimo fidanzatino?? :-)))
Secondo me deve aver, anche, nevicato parecchio.
:-)))) E quanti pupazzi :-)) ah ah ah

E mentre i problemi veri aumentano e s'ingrossano qualcuno crede ancora che la menzogna sia l'arma segreta.

Che schifo.

epe pepe 26.05.09 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*************************************************************************************

Nel frattempo prove di DITTATURA MORBIDA ...
Il Tg5 ogni notte non dimentica mai di citare il manifesto nel corso della sua rassegna stampa dei quotidiani in uscita il mattino successivo.
Ma questa notte ...

************************************************************************************

Francisco C., Milano Commentatore certificato 26.05.09 10:00| 
 |
Rispondi al commento

OT (doveroso)

Silenzio....
Parla la Loretta

Loretta Napoleoni, saggista ed economista, ha presentato alla Fiera del libro di Torino il suo ultimo lavoro: 'La morsa'. L'autrice spiega ai microfoni di Pandora come è nata la crisi finanziaria globale, quali sono stati i principali colpevoli e quali sviluppi avrà nel nostro Paese. Il punto di vista di uno tra i massimi esperti di economia e terrorismo.


Armarsi di ferro da toccare e cornetti vari.

http://www.pandoratv.it/index.php?q=static/video_napoleoni

Alina F., Varese Commentatore certificato 26.05.09 09:58| 
 |
Rispondi al commento

PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

Credo che la figura del Presidente del Consiglio del governo italiano è stata delegittimata dai comportamenti di Berlusconi!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ormai non si contano più le magre figure che questo individuo ha fatto fare all'ITALIA e a tutti gli ITALIANI, sia all'estero che nel nostro paese!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Infine la storia con questa ragazzina (non capisco il comportamento dei genitori), ha fatto travasare quanta merda già c'era nel vaso!!!!!

Ma FINI, BOSSI e tutti gli altri cosa ne pensano di questo loro leader??????

Non sarebbe il caso di farlo DIMETTERE?????????

FRANCESCHINI E CASINI, andata a fare altro.

MAI COSì IN BASSO LA CLASSE POLITICA ITALIANA.

MI VERGOGNO DI ESSERE RAPPRESENTATO DA QUESTI INDEGNI POLITICI.

Patriota Italiano, Torino Commentatore certificato 26.05.09 09:53| 
 |
Rispondi al commento

"Napoli, Roma e Palermo sembrano, per scritte sui muri e lordura nelle strade, più città africane che europee"

Finalmente ne ha detta una vera!

Visto il clima da CONGO BELGA, con emerite facce di merda che si credono statisti, con cazzari che fanno i ricercatori/professori/primari di ospedale, con questi avvocaticchi untuosi e con occhiali scuri, con queste veline stravolte e analfabete che vanno alle feste del padrone, con questa valanga di merda che si fa chiamare "dottore", "onorevole", "ingegnere", addirittura "ragioniere" (non c'e' limite alla mancanza di vergonga), l'italiano mi sembra pronto per il grande salto verso il terzo mondo!!!


Fabrizio G. Commentatore certificato 26.05.09 09:52| 
 |
Rispondi al commento

(Ansa) - 'Non sono molto interessato alle sue risposte perche' grossomodo si capisce...'. Lo ha detto Massimo D'Alema a margine di un convegno presso l'Istituto Affari Internazionali di Roma, rispondendo ad una domanda dei giornalisti in merito alla vicenda Noemi che coinvolge il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

ahahahahahahahah

Anto Di Commentatore certificato 26.05.09 09:50| 
 |
Rispondi al commento

brani dalla LOCOMOTIVA di Guccini Francesco :

Non so che cosa accadde, perchè prese la decisione,
forse una rabbia antica, generazioni senza nome
che urlarono vendetta, gli accecarono il cuore:
dimenticò pietà, scordò la sua bontà,
la bomba sua la macchina a vapore,

E sul binario stava la locomotiva,
la macchina pulsante sembrava fosse cosa viva,
sembrava un giovane puledro che appena liberato il freno
mordesse la rotaia con muscoli d' acciaio,
con forza cieca di baleno,

E un giorno come gli altri, ma forse con più rabbia in corpo
pensò che aveva il modo di riparare a qualche torto.
Salì sul mostro che dormiva, cercò di mandar via la sua paura
e prima di pensare a quel che stava a fare,
il mostro divorava la pianura,

Ma intanto corre, corre, corre la locomotiva
e sibila il vapore e sembra quasi cosa viva
e sembra dire ai contadini curvi il fischio che si spande in aria:
"Fratello, non temere, che corro al mio dovere!
Trionfi la giustizia proletaria!

Ma a noi piace pensarlo ancora dietro al motore
mentre fa correr via la macchina a vapore
e che ci giunga un giorno ancora la notizia
di una locomotiva, come una cosa viva,
lanciata a bomba contro l' ingiustizia,

aggiungo:

Vaffanculo Dr. Elia Bragagna, Perth
Vaffanculo Dr. Elia Bragagna, Perth
Vaffanculo Dr. Elia Bragagna, Perth
Vaffanculo Dr. Elia Bragagna, Perth

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 26.05.09 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/articolo-6380/1.htm

Anto Di Commentatore certificato 26.05.09 09:46| 
 |
Rispondi al commento

E DI TAPIRI NEMMENO L’OMBRA...

L'amico di Beppe Grillo tal Ricci dovrebbe vergognarsi e praticare l'arte del suicidio... E' scandaloso che nemmeno + Beppe gli dica quello che c'è da dire a quell'uomo che ha fatto il macho con Vanna Marchi e fa il sodomica con il suo padrone!...
Ricci è 1000 volte peggio di Fede. E' la rappresentazione del falso moltiplicata per dieci. Sono le viscere putriscenti nascoste sotto sontuosi tappeti...

Anto Di Commentatore certificato 26.05.09 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OTOTOTOT : per chi lo capisce!!

I numeri 1 e i numeri 2

Nella vita ci sono i numeri 1:
quelli che sono sempre sotto le luci della ribalta..
i "capi popolo"..
i trascinatori..
i personaggi da invidiare e imitare..
quelli che "ogni parola è vangelo" e che se sbagliano,possono essere perdonati..
quelli che si prendono l'onore e la gloria..

Purtroppo..
per ogni numero 1 c'è un numero 2 e sono la specie più pericolosa,perchè:
faranno di tutto per diventare un numero 1.. venderanno la propria dignità..
i propri amici..
la verità..
si faranno largo a spallate senza guardare in faccia nessuno e useranno le proprie disgrazie o i loro problemi come trampolino di lancio..
per loro la parola amicizia è un'optional da usare quando le cose si mettono male o c'è bisogno di un'ulteriore spinta ..
un successo (anche piccolo) di un suo conoscente è uno scalino in più per loro e allora si sentiranno defraudati del loro successo.

Il guaio è che,mentre i veri numeri 1 scarseggiano, gli altri sono in continuo aumento!

PIETRO B., Lucca Commentatore certificato 26.05.09 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando a Fiumicino riuscii ad avere l'autografo di rombo di tuono GIGI RIVA scrissi la data sulla mia agenda e nella mia testa... Uno conosce il proprio mito, gli stringe la mano ecc. ecc. ed il massimo che si ricorda è la stagione, l'anno ecc. ecc. ?????

Vero Letizia??? Dacci i dettagli di quel tuo primo giorno con il tuo mito alto 155 cm...

REPUBBLICA INSISTERE ! ! ! ! rimarcate tutto ciò bisogna dimostrare, se c'è, la MENZOGNA ! ! !

Anto Di Commentatore certificato 26.05.09 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Questa lettera e' stata scritta da Andrea Gattinoni, un attore che si trovava a L'Aquila per presentare un film. Le parole sono dirette a sua moglie ma rappresentano un'efficace testimonianza per tutti quelli che a L'Aquila non ci sono ancora stati. FATE GIRARE.


HO VISTO L'AQUILA.
Lettera a mia moglie scritta ieri notte.


Ho visto L'Aquila. Un silenzio spettrale, una pace irreale, le case distrutte, il gelo fra le rovine. Cani randagi abbandonati al loro destino. Un militare a fare da guardia ciascuno agli accessi alla zona rossa, quella off limits. Camionette, ruspe, case sventrate. Tendopoli. Ho mangiato nell'unico posto aperto, dove vanno tutti, la gente, dai militari alla protezione civile. Bellissimo. Ho mangiato gli arrosticini e la mozzarella e i pomodori e gli affettati. Siamo andati mentre in una tenda duecento persone stavano guardando "Si Puo' Fare". Eravamo io, Pietro, Michele, Natasha, Cecilia, AnnaMaria, Franco e la sua donna.
Poi siamo tornati quando il film stava per finire. La gente piangeva. Avevo il microfono e mi hanno chiesto come si fa a non impazzire, cosa ho imparato da Robby e dalla follia di Robby, se non avevo paura di diventare pazzo quando recitavo.
Ho parlato con i ragazzi, tutti trentenni da fitta al cuore. Chi ha perso la fidanzata, chi i genitori, chi il vicino di casa. Francesca stanno malissimo. Sono riusciti ad ottenere solo ieri che quelli della protezione civile non potessero piombargli nelle tende all'improvviso, anche nel cuore della notte, per CONTROLLARE. Gli anziani stanno impazzendo. Hanno vietato internet nelle tendopoli perche' dicono che non gli serve. Gli hanno vietato persino di distribuire volantini nei campi, con la scusa che nel testo di quello che avevano scritto c'era la parola "cazzeggio". A venti chilometri dall'Aquila il tom tom e' oscurato. La citta' e' completamente militarizzata. Sono schiacciati da tutto, nelle tendopoli ogni giorno dilagano episodi di follia e di violenza inauditi...(continua)

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 09:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Però, rispunta l'Exidor e sparisce l'ombra della città morta............
Graziano - S^S^
Ombra città morta - Exidor
Casi strani............cose strane!

Manca ancora qualcuno, però..........

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 09:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’ ALLEGRO BUFFONE,E I SUOI INCROCIATORI”(3)
Costringendoci a litigarci un pezzetto di pane secco,mentre loro ingrassano a dismisura nei loro sporchi,illegali,e torbidi affari.
Ma non lo capite!c’ è un sistema scientificamente creato!studiato e collaudato,non c’ è margine di dialogo,o possibilità di redenzione,non c’ è alcuna opportunità che questi luridi maiali tornino sui loro passi,fanno solo e soltanto gli interessi propri,e dei propri fedeli amici,a patto che sia da guadagnare anche lì.
Con le risorse di cui l’ Italia dispone avremmo potuto essere tra i paesi migliori del mondo,ed invece siamo tutti nella merda,e crediamo che anche uno solo di loro possa mai lavorare per noi,illusi!siamo soltanto degli illusi,tireranno la corda fino a spezzarla,perché hanno perso il controllo,il troppo potere gli ha dato alla testa e forse, questa è l’ unica vera speranza che noi possiamo nutrire.
Il sistema è talmente capillare che occupa tutte le aree della società,e mai domo,nulla lascia al caso,e nulla dimentica,dall’ incrociatore nel centro commerciale,ai caccia bombardieri dell’ informazione come il tg1 : http://www.youtube.com/watch?v=BbF8WBIYq4U
Schiavi maledetti!,fin quando avrò fiato in corpo velo urlerò,ed esorterò gli altri a farlo,siete soltanto degli schiavi maledetti,e voi tutti state contribuendo a ridurre tutti noi in schiavitù,genuflessi contro la nostra volontà,in nome di un regime che ci sta togliendo l’ aria,la libertà la speranza,null’ altro resta da dire se non chiamare gli altri come noi a raccolta,e combattere,perché noi il futuro celo siamo giocato per colpa vostra, e ad oggi, alcuna speranza può albergare un cuore onesto e vero,se non quella di lottare per restituirla ai figli che verranno,agli italiani di domani,e per farlo è necessario combattervi!


B-L-I-N-D-


http://www.youtube.com/watch?v=PsJ-RTD8jrU

L’ allegro,impunito buffone:


http://www.youtube.com/watch?v=m6edhECAmpU

avapxos

Christian. P Commentatore certificato 26.05.09 09:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’ ALLEGRO BUFFONE,E I SUOI INCROCIATORI”(2)

sarebbe opportuno ricordare,senza più mezzi termini che,CHIUNQUE AIUTI IL REGIME,IN QUALUNQUE MODO,E DIRETTO COMPLICE DELLA DITTATURA CHE SI STA INSTAURANDO,PUNTO E BASTA.E che in virtù di questo aforisma di base,non si può,ne si deve giustificare,alcun collaborazionismo,di alcun genere con esso,l’ oligarchia che il mostro di arcore rappresenta,eretta attorno alla sua immagine,ma fondata da massoni,mafiosi,corrotti,sporchi uomini di malaffare,politici venduti di tutte le razze,sia di destra che di sinistra,finanzieri senza scrupoli e uomini e donne,pronti a mentire indegnamente pur di avere la propria fetta di torta,pronti a tutto e più di tutto,geneticamente predisposti a mentire,perfettamente a proprio agio sotto le mentite spoglie di persone per bene,mistificatori senza senno,ingordi e avidi bramosi di conservare il loro predominio ai danni del popolo,dei cittadini,va combattuta con ogni mezzo,basta con le chiacchiere,l’ idea che il dialogo possa portare ad una qualunque uscita civile dal conflitto,e falsa e fuorviante.
Hanno abilmente creato un sistema che ingenera consensi,a mezzo tv e giornali,hanno distrutto la verità,l’ hanno violentata e nascosta,per difendere i loro interessi,hanno permesso di fare affari privati,multimiliardari a feccia umana senza scrupoli,a discapito e spesso con i soldi della gente.
Siamo ormai rappresentati da pregiudicati di ogni genere,MAFIOSI divenuti senatori,vergogne di ogni sorta stravolte,e ricondotte ai bisogni del regime,del sistema.
Tutto questo porta con se delle conseguenze dirette,la situazione è ormai degenere,non è più una questione etica,o morale,è diventata una questione di sopravvivenza,questo sistema è ormai sull’ orlo del collasso economico,e chi è destinato a pagare il prezzo più alto siamo inevitabilmente noi!
Ci hanno strappato praticamente tutti i diritti che una società civile dovrebbe avere,esortandoci così,ad istinti primitivi,primordiali
(segue)
avapxos

Christian. P Commentatore certificato 26.05.09 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog,buongiorno a tutti.
L’ ALLEGRO BUFFONE,E I SUOI INCROCIATORI”(1)
Domenica pomeriggio mi trovavo in un noto centro commerciale di Roma,la mia città,ero felice e spensierato,pochi quattrini in tasca,ma è colpa della crisi,mi dicono,tutt’ alpiù dei giornalisti comunisti,non certo di 15 anni di politica bipartizan,che hanno minato i fondamenti della democrazia, fino a devastare ogni diritto di studio,istruzione,conoscenza e soprattutto di un lavoro dignitoso.
Beh ero li,sereno a passeggiare con la mia dolce ragazza,quando vengo puntato ad ore 12,da un incrociatore berlusconiano,che mi intercetta,e punta deciso verso di me!Caratteristica principale di questi kamikaze,è che non li riconosci subito,hanno ottime capacità mimetiche,sembrano persone normali che si fanno gli affari loro,fino a quando…
Fino a quando,dopo l’ intercetto vengo avvicinato dal tizio,che sfodera un carnet di bigliettini elettorali dalla mano sinistra,precedentemente occultata,e mene offre con insistente garbo uno,essendo persona generalmente non troppo fiduciosa,mi accingo a leggere e scorgo la scritta col nome del mostro di arcore,ed ovviamente l’ invito a votarlo. A quel punto,spinto da una cocciuta ed innata educazione,tento di non perdere le staffe,ed invito il sicario della democrazia,a consegnare il bigliettino di propaganda di regime,al suo capo,poi mi correggo,e lo invito a darla al suo padrone,il kamikaze,era allibito!quasi scioccato,non poteva credere alle sue orecchie,la mia fidanzata più tardi mi racconterà,che lo abbiamo di nuovo incontrato,e lui la guardava fissa,e pareva essere molto offeso.
Ora è assai probabile che il giovane,fosse li,non tanto per interesse politico,ma come spesso si conviene a chi lui rappresentava in quel momento,per quello economico,magari era li, poveretto a guadagnarsi(per cosi dire) la 50 euro, e non ci sarebbe niente di male,se non fosse che
(segue)
avapxos

Christian. P Commentatore certificato 26.05.09 09:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CASORIAGATE

Mi ero ripromesso di non parlare più di questa vicenda squallida, ma è fuor di dubbio che la questione abbia assunto una valenza politica fortissima negli ultimi giorni.
Anzi, una valenza antropologica.
Premesso che le quarantamila copie vendute in più da La Repubblica domenica mi inquietano e che se lo stesso giornale e la finta opposizione tutta avessero speso tutte queste energie per denunciare le centinaia di malefatte governative PRIMA!!! e con questa energia non saremmo a questo punto,
resta un quadro generale di uno squallore indicibile.
Hanno ragione quelli che dicono che la valenza politica l'ha stabilita lo "statista di Arcore".
Il livello di fregnacce che vengono pronunciate è insostenibile.
Prima era tassista di Craxi, poi rettifica, era Craxi che era il suo tassista, poi era consigliere spirituale dei candidati europei.
Adesso finalmente hanno preparato la storia lacrimevole, quella che farà presa sull'opinione pubblica.
Al padre degenere, semianalfabeta, una vita passata nel degrado delle periferie napoletane, tra boss,gregari, collanone d'oro,neo-melodici, morti ammazzati e moto truccate dovevano redigere un testo con le figure.
Ed ecco il capolavoro :
il presidente ha alleviato le sue sofferenze dopo la morte di suo figlio.
Ecco che si aggiunge una pagina commovente all'aneddotica e all'agiografia dello statista dal cuore buono.
Lo schifo non ha ancora raggiunto il livello di guardia.
Seguiamo questa disgustosa storia con la maschera antigas:dovremo leggere copie farlocche di SUE lettere che grondano melassa o vedere il signor letizia con reliquie del figlio, in lacrime, a TG5...

Mauro Maggiora, Genova- Centro Storico Commentatore certificato 26.05.09 09:05| 
 |
Rispondi al commento

ho trovato questo dialogo nel blog di Di Pietro:
**************************************************
è più affine a FORZA NUOVA, infatti è amico di Roberto Fiore

Postato da: Daniele B 25*05*09 15:07

ma anche quelli della Lega non è che ci vadano poi tanto lontano, prendi Borghezio, Calderoli e Savini e fai come nel giochi delle parole Crociate:trova le differenze nei 2 riquadri .. c'hai presente vero?

oggi Fiore l'ho visto al Tg di LA7 .. all'inizio commentava le notizie con il conduttore in studio e mi era sembrato(RIPETO .. sembrato)quasi una persona NORMALE .. nel finale quando si è messo a parlare di banche e massonerie, di mutui sociali per le famiglie e le imprese l'ho seguito e condiviso in toto, ma quando è passato ad enunciare il "progetto" di un paese
MONOCULTURALE,
MONOETNICO(BIANCHI ARIANI),
CATTOLICO e NAZIONALE(ma quando MAI l'Italia - INCLUSO il FASCISMO - è stata una NAZIONE nei FATTI)non ce l'ho più fatta!! ..
giuro che NON mi avrebbe stupito di vederlo indossare il cappuccio e la tonaca bianca con la scritta
KKK o la CROCE di MALTA in diretta dai discorsi conclusivi che ha fatto .. ma per favore ... nostalgico(del NIENTE)oltre che FALLITO(politicamente parlando)!!

Postato da: Blogger Solitario 25*05*09 16:25
**************************************************
ho voluto ripostarlo qui perchè "illumina" le menti dei giovani offuscate
dalle tenebre dei MASS-MEDIA....

siamo sotto periodo elettorale...
avete visto e sentito ieri la vignetta di Vauro sul voto ai neo-18enni?
-in cabina elettorale :
"mamy ...come si scrive papi? con due [p] ??? "

credere di vedere il "papi" in tutte le bestie che strisciano sul Paese
è la più grossa coglioneria che potrebbe fare un ragazzo !!

OKKIO !!! SIEMPRE !!!

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 26.05.09 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Graziano.
Per fare incazzare me ce ne vuole!
Figurati se mi strameno, sei confutabile in ogni cosa che dici..........

Con te, piuttosto, mi diverto.........sei così ingenuo!

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 08:59| 
 |
Rispondi al commento

BERSANI E' UNO STRONZO, NON L'HO MAI SENTITO PARLARE CON POSITIVITA', NEMMENO QUANDO ERA AL GOVERNICCHIO DI "MORTADELLA PRIDE". E' UN SOGGETTO PROVOCATORIO, SE HA FIGLI MI AUGURO LO VEDANO PIU' ALLEGRO, SEMPRE CON QUELL'ARIA SUPERIORE, PRONTO AD IMPARTIRE LEZIONI, RIMPROVERI
E CRITICHE ASPRE. SE E' VERO CHE LA BONTA' DEL POLITICO STA NELL'UOMO, ALLORA GLI FAREI FARE LA GUARDIA CARCERARIA. SEMPRE ACCIGLIATO, PORTA DENTRO DI SE IL MALE DELLA RIVENDICAZIONE A TUTTI I COSTI, SEMPRE ED OVUNQUE. QUESTA GENTE DI SINISTRA COME BERSANI APPUNTO, NON CAMBIERANNO MAI, VINCERE O PERDERE LE ELEZIONI E' LA STESSA COSA. PER COME LA VEDO IO, CI FANNO PERDERE PIU' LIBERTA' A SINISTRA CHE I SOLITI GIOCHI DELLA DESTRA E CIOE LA SPERANZA DI AVERE UN'ALTERNATIVA SERIA, NON POPULISTA E SESSANTOTTINA, MA UN ALTERNATIVA DI GOVERNO........PORCA TROIA !!!

ARMA DILLO Commentatore certificato 26.05.09 08:59| 
 |
Rispondi al commento

"Mi auguro che Berlusconi possa fare per mia figlia ciò che non ha potuto fare per me"
......................
Ahia...

mark kaps Commentatore certificato 26.05.09 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Beh..vado..qualcuno vi dovrà pur pagare la pensione..Belen sento Fabrizio e ti chiamo

mark kaps Commentatore certificato 26.05.09 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parla la mammà di Noemi:

"Mi auguro che Berlusconi possa fare per mia figlia ciò che non ha potuto fare per me": è l’appello che Anna Palumbo, la madre di Noemi Letizia, rivolge al Premier dalle pagine del Times
Il marito, Benedetto detto Elio, rivendica di essere il padre di Noemi denunciando "una campagna basata su menzogne solo per vendere i giornali".

L'uomo dichiara al quotidiano londinese di essere "un impiegato del Comune di Napoli" con un "reddito annuale di non più di 12 mila euro all'anno" e smentisce quanto detto dal premier, e cioè di essere stato l'autista di Craxi.

Il giornalista a questo punto si chiede come sia possibile che la famiglia Letizia viva a Portici, quartiere residenziale, e come mai Noemi vesta abiti firmati e venga scorrazzata per le strade della città in una lussuosa auto (sorvoliamo sui 2.800 euro spesi per festeggiare il compleanno perché i figli so’ piezz ‘e core, si sa). La ragazza infatti va a scuola, a lezioni di danza e agli appuntamenti sempre accompagnata da Roberto, un ragazzo che la va a prendere in Mercedes che pare, scrive L’Espresso, sia il suo autista. «Arrivava sul set blindatissima, quasi scortata e non capivo perché», ha dichiarato l’attore hard Carlo Fumo, che in passato a recitato insieme alla ragazza nel cortometraggio "Scaccomatto". Inoltre, scrive sempre L’Espresso, Noemi sarebbe proprietaria di quattro immobili: tre case (una a Portici, un'altra a via dell'Ortigaria e una terza a Calata Capodichino) e di un negozio a Corso Secondigliano, dato in affitto a ditta che vende scarpe e accessori.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 08:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' ora di fare basta, porca miseria!
Stamattina 'sto blog è una chat a cielo aperto. Mi par di vedere tutti in mezzo ad un prato a tirarsi gavettoni di caffè shakerato! (si scrive così?)
Ekekazzo, SERIETA'!

Bon dai, mi metto a lavorare.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

adesso capisco molte cose:

adnkronos
Gli opposti si attraggono, le coppie si scelgono 'a naso'

a "naso"!
e poi si lamentano se la "neve" aumenta indipendentemente dalla stagione!

m m (mandi) Commentatore certificato 26.05.09 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Nello specchio questa sera
ho scoperto un altro volto
la mia anima è più vera
della maschera che porto
finalmente te lo dico
con la mia disperazione
caro mio peggior nemico
travestito da santone
Vaffanculo Dr. Elia Bragagna, Perth
Vaffanculo Dr. Elia Bragagna, Perth
Vaffanculo Dr. Elia Bragagna, Perth
Vaffanculo Dr. Elia Bragagna, Perth

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 26.05.09 08:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli "arricchiti" li riconosci subito. Hanno un gusto del kitsch e del pacchiano come nessun'altro al mondo.
Mausoleo in stile egizio, battute del cazzo, e via dicendo. Non hanno alcuna classe o stile.
Vuoi mettere la classe di un Gianni Agnelli con quella di un Berlusconi? Non c'è paragone.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 08:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Mark Kaps

Ehi Tu, Stornel, ma sabato arrivi a Treviso, vero?
O fai il solito? ;-)

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=flugBtvDtSQ

http://www.youtube.com/watch?v=flugBtvDtSQ

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Mi raccomando ,non parlate di Silvio Noemi ,ma della bufala della riduzione dei parlamentari. Che è un po' come la favola dell'abolizione degli inutili forchettoni delle province. Procince tanto care ai mangioni della lega della devolution e dell'aumento reale delle tasse,arrivate al 43,3% .Parlate che tanto mi riempio il gozzo e assicuro al filgio di primo letto un modico stipendio di 12.000 deprecati euro di stipendio, non annuo, come un precario, ma mensile.

il doge, scorzè Commentatore certificato 26.05.09 08:40| 
 |
Rispondi al commento

@ Graziano.

Sei poco informato, devi documenarti meglio, leggi qua e aggiornati..............

http://www.02blog.it/post/4742/consulenze-doro-letizia-moratti-indagata-di-nuovo

http://www.affaritaliani.it/milano/consulenze_oro_indagine_letizia_moratti160309.html

Che figuracce che fai!

La tua Letizia Moratti "è" indagata!

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 08:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sembrava Dell'Utero la Mogatti(e non c'è più trippa)
"La mafia non esiste..è un concetto.."

mark kaps Commentatore certificato 26.05.09 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Calderoli:
I parlamentari?
li diminuiremo entro qattro anni!

ma intende che diminuiranno perchè finalmente andranno in galera quelli da rinchiudere, o diminuiranno perchè comincieranno le crisi di coscienza e di conseguenza i suicidi?
oppure perchè la gente incazzata e stanca mano a mano che li brinca li sotterra vivi oppure perchè sono finite le veline e i cantanti?

mah! ai posteri l'allegra sentenza!

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO DI NAVIGATORI

tempo bello, anche se leggermente velato, gente a bagno, ma poca!

un saluto alla "truppa", come sempre.

m m (mandi) Commentatore certificato 26.05.09 08:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi si è detto disponibile a farsi giudicare da un tribunale... a patto che a presiderlo sia Bruno Vespa.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 08:34| 
 |
Rispondi al commento

E poi viene fuori la Lega a dire che lei la riduzione dei parlamentari l'aveva già proposta ma gli italiani gliel'hanno rifiutata. Dimentica che gli italiani hanno rifiutato non questa particolare riduzione, ma, in blocco, tutto il suo federalismo, ma quello che uscito dalla porta è rientrato dalla finestra, alla faccia della democrazia. Ma è solo un'altra puttanata e ci dobbiamo abituare anche a quella.

masadaweb.org

Masada 730. Puttanate!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.05.09 08:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quali 100 parlamentari!?
Il Congresso USA è formato da Camera, 435 membri, e Senato, 100 membri. I deputati sono eletti in collegi uninominali in proporzione alla popolazione dello Stato. I senatori sono 2 per ogni stato federato. In tutto 535 persone
Ma B ha detto che sono 100
B dovrebbe piantarla di dire puttanate!
A Confindustria ha detto che occorre ridurre il Parlamento italiano a 100 membri come il Congresso USA. E’ una puttanata! Confindustria ha applaudito. Applaude ormai ogni puttanata di B come un circo di scimmie ammaestrate. Sembra una platea di dementi. Rendiamocene conto: le nostra economia, il nostro futuro sono nelle mani di una platea di dementi
Poi B manda in tv altre scimmie ammaestrate come Lupi che dice che il Lodo Alfano ce l’hanno tutti i capi di governo europei. Altra puttanata! O che Mastella e consorte sono stati assolti e invece sono stati ritenuti colpevoli. Salvini dichiara che in Italia non esiste il razzismo e Cota che le leggi razziste sono a favore dei musulmani Gasparri dice che il corrotto è Di Pietro e B dichiara che le sue veline in parlamento incoraggiano la parità femminile, non approfondiamo in che campo
La verità dei fatti e il pudore sono opzional per pochi cani sciolti. Gli altri applaudono ogni puttanata come Vangelo

Abbiamo chiesto e richiesto la riduzione dei mille parlamentari italiani e un taglio agli sprechi del carrozzone di Stato, ma il modo con cui B avanza è l’ennesima puttanata: non economia vuole ma un ulteriore aumento di poteri a lui stesso. E lo fa dopo aver chiesto che a votare fossero solo i capigruppo, dopo una miriade di voti alla fiducia, dopo aver scippato le preferenze elettorali. E lo fa, udite, udite, con un disegno di legge a iniziativa popolare, iter lunghissimo e farraginoso, quando basterebbe prendere i disegni di legge già depositati in parlamento e votarli rapidamente. E' il presidente delle puttanate e c’è anche chi lo applaude!
Siamo un paese di puttanieri e ce ne vantiamo pure!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 26.05.09 08:27| 
 |
Rispondi al commento

E questa Roberta P., chi sarebbe??????

:)))

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 08:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mah.. non so, berlusconi lo conosciamo ma che i genitori si facciano ingroppare la figlia da un vecchio imbottito di viagra e bypass per soldi a me fa venire il voltastomaco.

franco arcuri Commentatore certificato 26.05.09 08:24| 
 |
Rispondi al commento

Dietro la storia di N. da Casoria c'è qualcosa di assai grosso, altrimenti l'opposizione non seguirebbe con tanta attenzione l'evolversi della vicenda. Qualcosa di difficilmente ipotizzabile, torbido al di là delle supposizioni, non è neanche bella..., una predestinata.
Che sia un trans?

Fulvio L., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.09 08:23| 
 |
Rispondi al commento

Buona interpretazione,
lascio il caffè per chi lo gradisce.

:)
Exidor .. ........................ 07:09

-------------------------------------------------


Consolatevi con la canzone preferita dall'amico

Antonio Desani :

http://www.youtube.com/watch?v=V7PT5pMR0wo

Dr. Elia Bragagna, Perth .............. 07:46


-------------------------------------------------

mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm

sotto le elezioni c'è chi va a Honolulu e chi rimane a combattere in casa!!!!!

----> quelli che fuggono sono quelli più falsi
collusi e impicciati ...aggrovigliati nella
politica [fai da te]...riescono anche a trasformarsi ..con una spaventosa metamorfosi kafkaiana !!!!!

paese di merda...dall'umanità peggiore !!!
per infamità non ci frega nessuno !!!


today ---> bad morning for all !!!!!!!!!!!!!

(no friends)

LENIN DI PIETRO, Stalingrado Commentatore certificato 26.05.09 08:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione