Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Otto milioni di semafori


Otto milioni di semafori
(7:30)
otto_milioni_di_semafori.jpg

La crisi non c'è più e se c'era non è stata vera crisi. Solo una crisetta. Tutto grazie al nostro governo, alle banche italiane, al Noemi boy e al ministro Tremorti.
I disoccupati, i cassintegrati, gli imprenditori che hanno chiuso i battenti, i creditori che non incassano più le fatture neppure a 240 giorni, sono italiani che sbagliano. Che non si impegnano abbastanza. E' gente, forse gentaglia, che fa parte delle decine di migliaia di precari del settore privato lasciati a casa. O dei 60.000 precari della pubblica amministrazione che saranno licenziati dal primo luglio 2009, fino a 120mila nel 2010, oltre 200mila nel 2011. O delle centinaia di migliaia di cassintegrati pagati, ma ancora per pochi mesi, da una cassa integrazione cresciuta dell'864% in un anno. O dei milioni di disoccupati in crescita nel 2009, ma anche nel 2010 come riportato dalla Commissione Europea.
Perchè la barca Italia non affonda ancora? La risposta è semplice: cresce il debito pubblico. Ci stanno indebitando. Siamo arrivati a quota 1700 miliardi di euro. Lo Stato paga circa 80 miliardi di interessi all'anno. Esiste una soglia prima del crack, ma non l'abbiamo ancora raggiunta. Nel frattempo il fabbisogno dello Stato è cresciuto di 17 miliardi di euro nei primi tre mesi del 2009, 48 miliardi di euro contro 31 del 2008. Aumentano le spese e diminuiscono le entrate, il fisco ha incassato 4 miliardi di euro in meno nei primi due mesi dell'anno. Gli sprechi nella Pubblica amministrazione sono all'ordine del giorno, la Regione Sicilia assumerà 500 dirigenti in più. Uno per ogni 8,4 impiegati. Siamo uomini o dirigenti?
La decrescita infelice del PIL continua imperterrita, ora siamo a -4,4% sul 2008. Tremorti è ottimista, stima in pochi altri decimali il peggioramento annuo. Sarà invece, come tutti sanno e anche lui, molto peggio. Per Tremorti nel 2010 ripartiremo. Le previsioni del ministero dell'Economia, sempre più simili ai sondaggi dello psiconano, dicono che il PIL crescerà dello 0,3%. Fantastico Tremorti. Per i disfattisti della UE il rapporto debito pubblico/PIL arriverà al 113%. Insomma, il debito dello Stato (quindi il nostro e quello che lasceremo ai nostri figli) aumenta, l'occupazione tracolla, i soldi della cassa integrazione stanno finendo e il gettito fiscale diminuisce. In compenso le spese dello Stato aumentano in letizia.
Se Mussolini poteva vantare otto milioni di baionette, Testa d'Asfalto avrà otto milioni di disoccupati.
Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?).Noi neppure.

Ps: Lunedì 11 maggio, dal pomeriggio, sarò di fronte al Parlamento in piazza Montecitorio con una tunica rossa. Farò la Pittima e chiederò che venga saldato il debito verso i cittadini che hanno firmato la richiesta di legge popolare per un Parlamento Pulito.

10 Mag 2009, 16:40 | Scrivi | Commenti (1135) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Egr. Sig. Grillo,
La ringrazio per tutte le belle parole che solo Lei dice nei miei confronti. Con la grave crisi che ci attanaglia non riesco più a fare una legge a mio favore. Ed i media, tutti i media, compresi TG RAI e MEDIASET, controllati dai sinistri e dai dipietristi cattivi che dicono un sacco di bugie su di me, dove li mette?
Grazie perchè Lei ha messo in evidenza che sono tirato da tutte le parti: Tremone (che a Bari significa sega) che mi fa fare brutte figure con i terremotati, mezza sega che minaccia le dimissioni, maroni che mi taglia i c. con l'ONU,
Calderoli che mi vuol dare la tessera di Giussano,
Fini che apre ai gay, Bossi che mi impone le ronde, la confindustria che vuole investimenti, i sindacati che vogliono investimenti, il Parlamento che vuole legiferare e mi mette il bastone fra le ruote, la magistratura che vorrebbe giudicarmi come se io fossi un comune cittadino, il papa che mi ruba la scena, Cicchitto che vorrebbe darmi del tu, Quagliarello che a furia di recitare finirà col credere alle cose che gli dico di dire, Belpietro che mi alita sul collo per la direzione del TG1, il biciclettista che sparla di me e si arrampica sugli specchi per dire bene di Di Pietro, Feltri che vuole indicarmi la rotta politica, Bocchino che dà ragione a Fini, Gasparri che finge di dare ragione a me, Larussa che vuole eliminare la polizia e sotituirla con l'esercito, la gente che dice, bugiarda, di non farcela, i posti di lavoro che si perdono a centinaia di migliaia, la cassa integrazione milluplicata, i pecari che bussan alla porta, Marchionna che mi sta oscurando comeimprenditore, il debito pubblico alle stelle.
E poi c'è quel Marco che dimostra che la mia andaa da Noemi era tutta programmata. E dà ragione a Veronica. Vespa che si è ormai sputtanato.
Mi sento come il re travicello. Grazie sig. Grillo, grazie per l'aiuto che mi dà permettendomi di parlare all'inclita ed al vulgo.

Per quel Marco, PROVVEDA!
Dolcemente SUO, Papy.

rocco salvatore matarozzo, bitritto Commentatore certificato 15.05.09 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Il Pifferaio Magico non va con le minorenni,per la semplice ragione che ha avuto un tumore alla prostata.Dopo questa operazione il pisellino serve solo per mingere.Pero' lui ,il Nano,ci vuol far credere che e' ancora attivo...e molti ci sono cascati.Testadasfalto,quello malato di priapismo,
si contenta di guardare e godere con quell'unico neurone che ancora ha in testa.Vi prego dunque di smettere di avvalolare voci false e tendenziose.
Lui guarda solo,e noi paghiamo.Viva l'Italia.
Pinocchio

pino b., roma Commentatore certificato 15.05.09 00:51| 
 |
Rispondi al commento

oggi sono qui, non possono fare rientro e nessuno pensa a loro come risolvere il problema. Avrete capito che parlo perchè sono a conoscenza ho a stretto contatto di una persona di CUBA ma ora che le leggi sono veramente strette non possono nemmeno sposarsi, hanno aspettato 5 o 6 anni con un amore a cui pensavano di sposarsi in questo anno, ed ora e stato spazzato via un desiderio/sogno in un lampo, cadendo in una situazione di profonda crisi emozionale da depressione fisica/mentale e n

aldo greco 14.05.09 20:22| 
 |
Rispondi al commento

In questa fase di grave crisi economica con un attacco sempre più pesante alle condizioni di vita dei lavoratori italiani, mi piacerebbe che da queste pagine e da te, Beppe, si ponesse al centro dell’attenzione il lavoro e le retribuzioni. DIFENDERSI dall’erosione del salario, ormai distruttiva.
Sarebbe SENSATO, da parte delle organizzazioni sindacali che si richiamano alla GIUSTIZIA SOCIALE, il ripristino della Scala Mobile per restituire dignità e potere di acquisto ai salari che non ci consentono di vivere dignitosamente.
La Scala Mobile è nata il 6 dicembre 1945 ed è rimasta in vigore fino al 1992:soppressa dal potere di governo e dagli interessi bancari, finanziari e industriali. Ce l'hanno rubata!
Bisogna porsi uno storico obiettivo di far crescere quel movimento sotterraneo, impacciato e spaventato che purtuttavia nel Paese già c’è, per il recupero del potere di acquisto dei salari e delle pensioni che da 17 anni a questa parte è peggiorato e ha portato all’impoverimento di lavoratori e pensionati, un impoverimento dovuto anche al caro-vita, alla cattiva gestione dell’ingresso dell’euro, all’inflazione e ai ritardi VOLUTI nei rinnovi dei contratti nazionali.
La risposta a questi problemi è la reintroduzione della Scala Mobile, la difesa dei salari, delle pensioni, dell’occupazione stabile a pieno salario e pieni diritti. MA CONFEDERAZIONI SINDACALI E MOVIMENTI VARI, ASSOCIAZIONI E FONDAZIONI, TACCIONO.
Dobbiamo voltare pagina ed eliminare quell’accordo interconfederale del 1992, che ha sostituito l’indicizzazione automatica delle retribuzioni dei lavoratori all’inflazione rilevata dall’ISTAT - la cosiddetta Scala Mobile - con un modello basato sull’inflazione programmata da contrattare ad ogni rinnovo dei CCNL, un meccanismo che non è riuscito a tutelare il potere d’acquisto delle retribuzioni e delle pensioni.....(continua)

M.T.E. Commentatore in marcia al V2day 14.05.09 12:45| 
 |
Rispondi al commento

AGGIORNAMENTO

siamo a 1741 miliardi di debito.
1.741.000.000.000

Domanda?

riusciremo a finanziarli?
consderando che tutti i paesi hanno fame di finanziamento perchè c'è la corsa a indebitarsi per "salvare" l'economia (salvare? Cioè riportarla nelle mani dei soliti pochi?), ci saranno 1.741.000.000.000 euro che decidono di venire proprio da noi e non invece per esempio in Germania o USA?

E se l'Italia non trova abbastanza finanziatori entro l'anno, le pensioni per esempio, chi le paga?

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.05.09 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Certo che l'italiano è davvero stupido !!!

Increase Traffic (), roma Commentatore certificato 13.05.09 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Lo SCEC è un sistema per creare un economia locale:
Cos’è lo ŠCEC?
Lo ŠCEC - Šolidarietà ChE Cammina - rappresenta lo sconto (tecnicamente detto "abbuono") che i soci di arcipelago ŠCEC (privati cittadini, professionisti, aziende) decidono di riconoscersi a vicenda in tutti i loro scambi economici (beni e servizi). Lo ŠCEC viene distribuito gratuitamente a tutti coloro che si iscrivono al circuito locale.
Come funziona?
I Buoni Locali ŠCEC vengono stampati da Arcipelago ŠCEC e distribuiti gratuitamente a privati, famiglie e titolari di attività commerciali/aziendali. La percentuale di prezzo pagabile in ŠCEC è decisa dall’impresa o dal professionista che si associa e mediamente va dal 10 al 30%. Arcipelago ŠCEC è organizzato in Isole regionali che curano la distribuzione dei buoni e i contatti con i soci. Per aderire all'Arcipelago basta contattare l’Isola più vicina su www.arcipelagoscec.org . A ogni nuovo socio vengono forniti 100 ŠCEC (in cambio di un contributo libero per coprire le spese di stampa e di gestione) che possono essere utilizzati sin da subito presso le attività aderenti al circuito. Più aderenti ci sono, più è intensa la circolazione e la diffusione dei Buoni Locali ŠCEC, più l'economia locale riprende forza e il benessere si diffonde!
Quali vantaggi porta lo ŠCEC?
L’utilizzo dello ŠCEC garantisce molti vantaggi. Innanzitutto fa aumentare sensibilmente il nostro potere di acquisto. Inoltre accresce il fatturato del professionista e dell'azienda che aderiscono al circuito: i cittadini che entrano in possesso degli ŠCEC tendono infatti a rivolgersi a quegli esercizi commerciali che li accettano, preferendoli ad altri. Infine lo ŠCEC è studiato per favorire l’economia locale così che il denaro torni a circolare all’interno della comunità. Infine, ma di grande importanza, l’utilizzo dello ŠCEC ci ricorda che la moneta è solamente un mezzo per perseguire il benessere della persona e della comunità.


Bari, scoperti portavoce di Al Qaeda
nel mirino anche l'aeroporto di Parigi

Gli investigatori hanno analizzato il contenuto di numerosi documenti cartacei e file rinvenuti su pendrive, cd-rom e dvd nascosti nel camper con il quale i due francesi viaggiavano, riuscendo a risalire al sito da loro gestito.

--------------------------------------

Quindi se intercettano il camper di Beppe... siamo fottuti.

epe pepe 12.05.09 09:41| 
 |
Rispondi al commento

CHIEDO AI DOTT.RI TRAVAGLIO E SANTORO DI FAR CONOSCERE LA GRAVE VIOLAZIONE DELLE REGOLE CHE STA AVVENENDO A LUCERA (FG) IN OCCASIONE DELLE ELEZIONI COMUNALI CON LISTE PRESENTATE PRIVE E DI NOMI E A TERMINE GIA SCADUTO. DEL FATTO SI è PROVVEDUTO ALTRESI AD INFORMARE IL VIMINALE CHE A TUTT'ORA NON FA FORNITO COMUNICAZIONE. SIAMO STANCHI DI RIMPASTI POLITICI E DI ESSERE OSTAGGIO DI POCHI.

marica gemminni 12.05.09 08:17| 
 |
Rispondi al commento

Voglio esprimere tutta la mia solidarietà ad una persona che sta tentando di mettere ordine all'interno della pubblica amministrazione, avendo contro la CGIL che come tutti sappiamo è un sindacato più impegnato a salvaguardare gli interessi politici dei propri esponenti di spicco, che gli interessi dei propri iscritti.
Chi si oppone ad una riforma meritocratica all'interno della PA è un parassita sfaticato.
Che sia ben chiaro a tutti coloro che difendono questa teppaglia di mantenuti con le nostre tasse.
Nella maggioranza dei casi questi signori occupano i posti senza un regolare concorso o peggio ancora per raccomandazione politica.

E per finire voglio ricordare a qualche stolto che si oppone a Brunetta senza avere un bel posto pubblico, che mentre lui stà facendo i salti mortali per superare la crisi e ne stà pagando le inevitabili conseguenze, i signori della PA la crisi la sentono solo al telegiornale.

Marco Stravaglio Commentatore certificato 12.05.09 08:00| 
 |
Rispondi al commento

STIAMO ANCORA "A GALLA" SOLO PERCHE' SIAMO UN "GREGGE" DI FORMICHE ED ABBIAMO RISPARMIATO SEMPRE E DI PIU', MA ORA STIAMO RAGGIUNGENDO IL FONDO E QUESTO ESCLUSIVAMENTE PER GLI SPRECHI NEL
PUBBLICO CAUSATI DA GESTIONI DEGLI ENTI, CHE DEFINIRE "ALLEGRE" E' NIENTE, CONDOTTE DA INCOMPETENTI "PIAZZATI" AI POSTI DI COMANDO, DA PROTETTORI FACENTI PARTE DI UNA O PIU' "CASTE" CHE, DA DECENNI, INVECE DI BASARE LE CARRIERE SUI
MERITI, LE HANNO FONDATE SUL SERVILISMO DEGLI
"ELETTI".
A QUESTO PUNTO, VISTA LA TRAGICA SITUAZIONE IN CUI CI DIBATTIAMO, NEGATA SOLTANTO DA CHI NE E' STATO CAUSA PREMINENTE, L'UNICA SOLUZIONE E', COME DOVREBBE AVVENIRE IN OGNI GESTIONE ECONOMICA, FAR PAGARE I DANNI A CHI LI HA CAUSATI!
ALLORA CHE POLITIC..ant..I, SPECULATORI ECONOMICI, MANAGER INCOMPETENTI, PUBBLICI E PRIVATI, BARONI UNIVERSITARI, CON "FAMILIARI" PROFESSORI "FAVORITI" AL SEGUITO, PRIMARI DELLA SANITA' PUBBLICA, ANCHE QUESTI FAUTORI DI NEPOTISMO, BANCHIERI SENZA SCRUPOLI, POSSIDENTI DI IMMENSI PATRIMONI APPARSI, PER INCANTO, DAL NULLA, E TUTTI COLORO CHE NON SONO IN GRADO DI GIUSTIFICARE CONGRUAMENTE L'ENTITA' DEI LORO PATRIMONI, RESTITUISCANO AI CITTADINI, LEGGITTIMI PROPRIETARI, I LORO INGIUSTIFICATI ED INGIUSTIFICABILI GUADAGNI.
VENGA PROMULGATA IMMEDIATAMENTE UNA LEGGE CHE VIETI LE OCCUPAZIONI PLURIME, SPECIALMENTE QUELLE PALESEMENTE IN CONTRASTO D'INTERESSI(PENSATE, AD ESEMPIO, AI PRIMARI OSPEDALIERI CHE "COLLABORANO" O SONO ADDIRITTURA COMPROPRIETARI DI STRUTTURE PRIVATE VERSO LE QUALI, SPESSO,DIROTTANO I PAZIENTI, PENSATE A COLORO CHE SIEDONO NEI CONSIGLI DI AMMINISTRAZIONE DI AZIENDE PUBBLICHE PUR ESSENDO PROPRIETARI DI AZIENDE PRIVATE DELLO STESSO SETTORE),
CHI HA, VERGOGNOSAMENTE, FINORA LUCRATO, SFRUTTANDO QUESTE ED ALTRE SITUAZIONI, DEVE, IN QUESTO PERIODO DI CRISI RESTITUIRE QUANTO NON
LIMPIDAMENTE "GUADAGNATO", A SCAPITO DELL'INTERA
COMUNITA', CHE HA, FINORA, SEMPRE E SOLO DATO!
BASTA CON "CHI HA DATO, DATO, DATO E CHI HA AVUTO, AVUTO, AVUTO"!
CAMBIAMO!

nicola conocchiella 12.05.09 07:40| 
 |
Rispondi al commento

Direi di chiudere con questa splendida frase dedicata a tutti quelli che scrivono e comunicano:

GIORNALISMO E' DIFFONDERE CIO' CHE QUALCUNO NON VUOLE SI SAPPIA! TUTTO IL RESTO E' PROPAGANDA!

Spider Blade Commentatore certificato 11.05.09 20:13| 
 |
Rispondi al commento

8 MILIONI DI VANDITORI AI SEMAFORI !!!

Aggiungo.....di Italiani !

Già...perchè nei campi a raccogliere i pomodori, ci saranno i clandestini pagati 3 euro l'ora!

Solo allora, quando l'apocalisse con asce e mannaie si avvererà...ovvero quando milioni di italiani che non riusciranno a dar da mangiare ai propri figli scenderanno FINALMENTE in strada alla ricerca di chi li ha ridotti così...allora, solo allora forse, qualcuno inizierà a capire che...i fantomatici lavori che gli italiani non vorrebbero più fare....non esistono! Quei discorsi, sono balle, balle, balle di menti rosse e malate!

L'Italiano tuttoggi emigra in germania, inghilterra, spagna...e si adatta a svolgere lavori umili...muratore, manovale, carpentiere...e lo farebbe volentieri anche in Italia se solo ne avesse la possibilità!

Purtroppo, l'immigrato serviva ad abbattere il costo di manodopera e favorire ls categoria degli imprenditori....non certo per sopperire a carenze di lavoratori come a tanti italiani sempliciotti e forse molto provinciali è stato, ahimè, fatto credere!!!

Spider Blade Commentatore certificato 11.05.09 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Continuazione:

In questo decreto legge c’è anche un articolo riguardante la concessione della cittadinanza. Volevano concederla in maniera un po’ più seria e, mentre in tutte le parti del mondo fanno corsi ed esami obbligatori di lingua e cultura, ecco un'altra tassa di 200 euro.
Si parla tanto di integrazione ma in Italia a livello sociale non fanno nulla, anzi vogliono riportare l’apartheid. La sanità e l’istruzione devono essere alla portata di tutti.
Alla fine oltre ad applicare un politica che lede i diritti umani nei confronti degli irregolare vogliono anche rendere la vita impossibile agli regolari ed anche alle tante famiglie italiane che ormai sono miste, perché non puoi giudicare una persona ancora straniera solo per i tratti somatici quando magari è cresciuto in italia ed, oltre a parlare un perfetto italiano, conosce il dialetto anche meglio dei locali.
Per ora spero solo che, un giorno, riuscirò a trasferirmi in un paese più umano, dove si possa vivere senza, necessariamente , impazzire.

elena secondi 11.05.09 19:01| 
 |
Rispondi al commento

La nuova politica anti straniero mi sta molto rattristando.

Sono una giovane italiana neo-conigata con un extracomunitario residente in italia regolarmente.
Purtroppo lavoro solo io, tra l'altro precariamente. In tempi di crisi economica i primi a perdere il lavoro sono gli stranieri e i generici e mio marito rienra in entrambe le categorie.
A peggiorare le cose risiediamo nella provincia di Treviso e, incredibilmente,pare che abbia delle leggi tutte sue.
Col mio stipendio riesco a malapena a pagare l'affitto e le bollette, mio marito non ha diritto alla disoccupazione perchè la cooperativa per cui lavorava non gli ha versato i contributi. Di social card, bonus famiglia, e "sostegno affitto" neanche a parlarne. Nella provincia di Treviso è stato aperto un bando di sostegno al reddito per chi ha perso il lavoro ma è riservato agli italiani. Allora mi sono chiesta se magari il fatto che fosse sposato con un italiana, quandi per una famiglia italiana, potesse cambiare la sua situazione invece mi hanno risposto che era meglio che perdessi io il lavoro!!
Per rinnovare qualsiasi tipo di documenti è un impresa: nella provincia di Venezia si comportano in una maniera e a Treviso in un altra ma le leggi sono le stesse! E se si comportano così con i regolari non oso immaginare cosa facciano con i cladestini.
Lui, essendo coniugato con un italiana, avrebbe diritto alla carta di soggiorno e, per i quelli non pratici dell' argomento, si dìfferenzia dal permesso di soggioro perchè non ha scadenza e permette di poter lavorare all' estero, ma la provincia di Treviso sostiene che non ha diritto e Venezia mi dice che devo rivolgermi ad un avvocato perchè non si comportano secondo la legge.
E perchè tutto questo? Non c'entrerà per caso il decreto legge sull'immigrazione che verrà approvato "in fiducia" martedì? Rinnovare un permesso di soggiorno porterà fino a 200 euro(più bollo da 80) nelle casse della provincia: è un bussiness.

elena secondi 11.05.09 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHISSA' QUANDO IL COMICO BEPPE GRILLO SI RENDERA' CONTO DEL GRAVE ERRORE COMMESSO INVITANDO I BLOGGER ALL' ASTENSIONE. SE E' UN VERO ITALIANO, MAI. E SEMMAI SE NE AVVEDESSE, DA VERO ITALIANO TROVERA' A CHI DARE LA COLPA. SALUTI NERI!!!!!


Il motore a scoppio che muove le automobili, è tecnologia vecchia di 200 anni, tenuta in vita solo perchè costituisce un mostruoso business per le "7 Sorelle". Quel mercato in Italia è dipeso prima da Gianni Agnelli, che senza Ghidella e Villeneuve valeva poco. Oggi da Montezemolo, che senza Marchionne e Schumacher vale meno del suo predecessore. Ma che a tutti fa guadagnare cifre da capogiro. L' unico che non guadagna ma anzi perde in salute e stress, e potrebbe determinarne la fine, è il cittadino. Quello stesso che vota un omuncolo pregiudicato, legato a mafia e P2 e scoperto recentemente pedofilo. Stiamo freschi!

IL PROBLEMA DELL' ITALIA SONO GLI ITALIANI. CHISSA' CHE GLI STRANIERI NON L' AGGIUSTINO, 'STO PAESE. SIAMO GLI INVENTORI, DELLA MAFIA, DEL FASCISMO, DEL VATICANO E DI BROGLIUSCONI. COSA POTREBBERO MAI FARE GLI EXTRACOMUNITARI DI PEGGIO? SALUTI AMAREGGIATI

ivan IV Commentatore certificato 11.05.09 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Alina di Varese posta alle 10.36
*************************************

Perplessità e non solo sul fronte americano.

Con tutti i problemi che abbiamo qui in Italia?

Ho paura che anche altri non ne abbiano pochi.

La fusione delle grosse aziende con il potere statale nell'America moderna è puro e semplice fascismo.
..................................................

Stanno alimentando le aziende con soldi pubblici un poco alla volta.

La prima è stata l'AIG perchè troppo grande per fallire.

Poi è stata la volta delle società di mutui Fannie Mae e Freddie Mac, troppo grandi per fallire.

Anche le banche e l'industria automobilistica sono troppo grandi per fallire ed ora stiamo finanziando anche l'indotto automobilistico.

Mentre si pensa pure di aiutare le compagnie tecnologiche, anche loro vogliono una fetta della torta.

L'unione tra lo stato e le aziende si chiama fascismo.

Mussolini ne sa qualcosa.

L'AMERICA VIVE IN UNO STATO FASCISTA
Intervista a Gerald Calente

Russia today

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=5880

***

Un ottimo intervento di Alina, che porta purtroppo alla luce, una condizione finanziaria che la nostra (DIS)informazione ha dipinto, per ORDINI ricevuti, in mod del tutto SOMMARIO, fuorviante ..in breve FALSO

Ai tempi, il fascio di luce (la Nostra Informazione e' SCOOP..GOSSIPISMO alla Corona cone le foto, e Paparazzismo..anche quella finanziaria NDR) venne concentrato sulla Lehman Brothers, una Banca di Investimento, che dichiaro' fallimento e venne assorbita (la parte BancInvest ed il Trading, piu' il nuovo Grattacielo a NY e due centri elab dati) dal Gruppo Finanziario Inglese Barclays ..vecchissima icona (17mo secolo) del mondo Bancario della City in Lombard Street (occhio alla storia del Lombard Street)..

Il lato RIDICOLO della Pirateria Finanziaria, UNA tragedia in realta', e' come NON si vergognino di niente

Segue

Ed . Commentatore certificato 11.05.09 18:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il debito pubblico: il vero "guadagno" dei grassi banchieri... altro che quella bufala del signoraggio...
Siamo sotto lo scacco delle banche.

Maurizio Patrignanelli 11.05.09 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Otto Milioni di Semafori
**************

Anche in mare aperto, esistono semafori, ma centinaia di GOMMONI VERDI, stracolmi di esiliati dall'INCANTESIMO del BAGAGLINO, cercano disperatamente di salire a Bordo (alla Pirata Somalo) della Super Corazzata **BEPPE GRILLO**, ancorata al largo di Civitavecchia

Area marina facilmente raggiungibile dagli ESILIATI colle pezze al culodel sottobosco **KULOTURALE** di detto baraccone di FINZIONI..abitanti di BAGAGLINOPOLI..sui passaporti diplomatici della Repubblica dei Caschi di Banane, sono registrati come
BagaglinoLesi

NOTA:

E' una finzione che abbiano sospeso quel Programma..vogliono aggredire la rete da PIRATI...!!! se AGGRATIS, tanto meglio, alla Don CLEPTOMANE della SCIPPI AD LIBITUM, Stato di Mungi la Monza

Sugli squallidi Barconi, alcuni semi sgonfi ed in procinto di affondare per il peso e la pessima qualita' dei GOMMONI stessi, si vede, dal Ponte di Comando, l'orrore di decenni di IRRADIAZIONI da TUIO CATODICO

Una ZOMBIADE...spettacolo orrendo non coperto da NESSUNO..

Tra i FEROCI CONDOTTIERI (sdentato, da Gradinata e fumogeni, ex capellone hippy figlio dei **fori** e buchi) dell'ASSALTO alla Rete, copiamo un LAVORO di ALTISSIMO CONTENUTO od INTERVENTO, indicativo delle condizioni ESISTENZIALI dei suddetti BagaglinoLesi..SEMBRANO malati

In sottocomm, il gioiello alla Tiffany Mbriaca, di INTERVENTO

Autore:

Il Diavolo Nero (interista), ore 14.45 dell' 11 Maggio 2009 (Anno Domini e Virtual-Straccivendoli, paga Beppe Grillo..il tirchio Genovese, da alcuni definito il MASANIELLO ..ed il PANZONE..alla Gasparri (pi e la'in incognito via SGHERRI, molto attiva qui' e la'..SEMPRE QUI anche via sub-appaltanti dal forte **accento** da finzione di borgata..burina, ciociara e zagarolese sopratutto..INDI..pessima immagine di Roma e del Verace Romano che, come tutti i GRUPPI ETNICI INDIGENI al PAESE..stanno subendo una PULIZIA ETNICA..fatto

Al sottocomm della PENNA TRASH NERO

Ed . Commentatore certificato 11.05.09 16:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il regalo del premier. A Noemi un collier da 6 mila euro Dono del premier: a Noemi un collier da 6.000 euro
Io , però, ce l'ho con la sinistra che non fa più il suo dovere, che manca di iedeali, che pensa solo alla sua carriera, pensa ai soldi, agisce come la destra.
berlusconi è un mostro a parte, un padrone , brutto, sporco e cattivo, ma io ce l'ho con la sinistra che non fa più la lotta contro i padroni pubblici e privati, sinistra ricca e pasciuta, molto volte anche stronza, vedi la Finocchiaro per esmpio.

cesare beccaria Commentatore certificato 11.05.09 16:04| 
 |
Rispondi al commento

................................................

Informazione, celebrità e politica

I mezzi d'informazione, soprattutto quelli televisivi, sono stati colonizzati dalle celebrità. Vecchie glorie, cantanti
in erba e concorrenti di vari programmi lottano tra loro per conquistare uno spazio televisivo. Sanno infatti che la celebrità è una moneta preziosa. Anche i politici hanno cominciato a seguire la strada della popolarità. Tra loro,
spicca il premier italiano, Silvio Berlusconi, che per poter mettere in pratica la sua particolare idea di telegoverno ha comprato buona parte dei mezzi d'informazione del paese. Così può controllare l'informazione ed essere intervistato quando gli pare più conveniente.

(La Vanguardia, Spagna)
-----------------------
Fino alla saturazione...che sta per arrivare !

Claudia - Ts 11.05.09 15:43| 
 |
Rispondi al commento

E per tutti gli amanti della telenovella Berlusconi-Letizia ricordo quanto puntualizzato ieri sera dal caro Bertolino nel suo "Globe", e cioè che l'imperatore puttaniere prima di presentarsi ospite dal vespasiano nella puntata "adesso parlo io", si è ben sincerato che il concorrente programma su canale 5, Matrix, non andasse in onda e, addirittura, che al suo posto venisse trasmesso il film "so che ritornerai" il quale, ironia della sorte, racconta la storia di un complicato menage sentimentale a tre (lui, lei e l'amante di lui) che, alla fine, magnifica le gesta e il comportamento di lui, puntualmente accettato dalla propria donna.

Guardate un po' il caso che ti combina...

Antonio Scherillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 15:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avrei una proposta. La Cei convinga il Papa ad aprire i portoni della Città del Vaticano per accogliere 2/300 clandestini,magari islamici; Le Nazioni Unite convincano i Paesi che rappresentano ad accogliete clandestini in numero proporzionato ai propri cittadini; gli italiani che non sono d'accordo sui respingimenti, accolgano un clandestino per famiglia; i politici dell'opposizione ed anche quelli della maggioranza che dissentono, accolgano due (visto che se lo possono permettere) clandestini per famiglia. Se ne dovesse avanzare qualcuno, sia la maggioranza che i cittadini che la votano, certamente li accoglierebbero perchè non si possa dire che sono senza cuore, fascisti,razzisti,etc.! Risolto il problema dei clandestini! Dimenticavo: tutti i costi relativi a carico degli ospitanti!

Volatile pn 11.05.09 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Dal Tema pubblicato da Beppe Grillo, estraggo (!!!!), con l'aiuto stupendo (FISICO) e Consulenza Professionale HI-TECH, gratuitamente offerta dal GLOBAL STUDIO Odontotecnico Calderropoli Ed Berghem, la seguente PARTE
************************************

Tremorti è ottimista, stima in pochi altri decimali il peggioramento annuo.

Sarà invece, come tutti sanno e anche lui, molto peggio.

Per Tremorti nel 2010 ripartiremo.

Le previsioni del ministero dell'Economia, sempre più simili ai sondaggi dello psiconano, dicono che il PIL crescerà dello 0,3%.

Fantastico Tremorti.

Per i disfattisti della UE il rapporto debito pubblico/PIL arriverà al 113%.

Insomma, il debito dello Stato (quindi il nostro e quello che lasceremo ai nostri figli) aumenta, l'occupazione tracolla, i soldi della cassa integrazione stanno finendo e il gettito fiscale diminuisce.

In compenso le spese dello Stato aumentano in letizia.

Se Mussolini poteva vantare otto milioni di baionette, Testa d'Asfalto avrà otto milioni di disoccupati.

Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?).

Noi neppure.
***************

Ed il NICCOLO' ANEMICO, nell'udire il **sound byte** o SLOGAN ACUSTICO ***LETIZIA***, salterebbe dalla poltrona (delle mille che occupa, visibili e compensi DIROTTATI in acque Bermudiane o Bahamensi, o Caymanesche, od Antiguane etc etc) ed inizierebbe il suo BAGAGLINO-STYLE Show, altamente di pessimo gusto

***
Radici comportamentali nel mondo dei gondolieri ubriaconi e provincialotti..quelli che remano su gondole per trasporto merci di ogni tipo...???
***

Mavalàmavalàmavalàmavalàvalà

Il SUO preferito grido di battaglia pronunciato ogni volta che fa l’uovo in diretta

Un Lungo ghirigori per arrivare al PUNTO (e virgola, condito da asterischi qua' e la'..il Brand che DEVASTA il PURISMO Letterario delle CELEBRITA' STORICHE di questo Blog..alcune altamente in odore di ZECCA)

Il PUNTO e' nel sottocomm

Ed . Commentatore certificato 11.05.09 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

essendo tra un pò tutti senza soldi, saremo ai semafori,mmmmmmm, meglio davanti ai bancomat, rendono di più, il fatto è che non si risolve niente cosi, la fabbrica e vuota, non c'è nessuno, torniamo nei campi, trasfomiamo le fabbriche in aziende ortofrutta, autogestite, fattorie...e si vivrà con il baratto..qualcuno forse ha paura di montare sul trattore?

Luciano B., Verona Commentatore certificato 11.05.09 15:01| 
 |
Rispondi al commento

ma come adesso cofferati non ti va bene ?
e quando al Vday lo hai difeso a spada tratta in nome della legalita...ed io ti ho mandato sonoramente e con me tutta la piazza bolognese a fare in culo...memoria corta..o anche i travagli sbagliano...
il peggior sindaco del dopoguerra...uno stalinista..ti sei dimenticato di dire che è stato condannato in primo grado per comportamento ANTI SINDACALE questo campione della legalita...

e basta sponsorizzare di pietro...quello è uguale agli altri..anzi forse peggio...è un questorino fascista..ed ipocrita vedi il figliolo...

soc' mel 11.05.09 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Sembra ieri quando il papy, che allora era all'opposizione, piangeva per i naufraghi albanesi morti nelle acque brindisine. La memoria di questo Paese è corta, ma dobbiamo rinvigorirla, magari con un po' di "fosforina", perchè i giornali hanno fatto il lavaggio del cervello, ormai...

giancarlo m. 11.05.09 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto questo dovrebbe bastare perchè questo governo venga cancellato dalle urne europee e quelle amministrative, presto, da quelle politiche fra quattro anni (anzi,dovrebbe cadere prima)! Staremo a vedere!

Volatile pn 11.05.09 14:38| 
 |
Rispondi al commento

http://www.terrelibere.org/terrediconfine/decreto-sicurezza-le-norme-proposte-in-materia-di-stranieri

07 maggio 2009 - Analisi e commento a prima lettura

Decreto sicurezza, le norme proposte in materia di stranieri
Paolo Bonetti Università Milano Bicocca
Sulla spinta razzista della Lega, il diritto degli stranieri vigente in Italia sta per essere sottoposto ad un altro mutamento profondo. Una severa restrizione delle possibilità di integrazione sociale degli stranieri regolarmente soggiornanti e nuove le misure di prevenzione e repressione dell’immigrazione irregolare renderanno più difficile la vita agli stranieri, ed il rapporto con gli italiani

Il diritto degli stranieri vigente in Italia sta per essere sottoposto ad un altro mutamento profondo.

Il succedersi dal 1986 di norme che tentano di regolare l’immigrazione extracomunitaria hanno dimostrato che un Paese come l’Italia che ha migliaia di chilometri di coste su uno dei mari più navigabili e i cui vicini sono Paesi ad elevata pressione emigratoria può mirare ad una equilibrata e lungimirante regolazione del fenomeno migratorio soltanto quando contestualmente alle misure limitative dell’immigrazione irregolare si prevede una disciplina realistica dei flussi di ingresso regolare per lavoro e un aumento delle misure di integrazione sociale degli stranieri regolarmente soggiornanti.

Poco efficaci e alla fine controproducenti si sono invece dimostrate tutte le norme che hanno voluto impedire l’immigrazione extracomunitaria con l’aumento della repressione dell’immigrazione irregolare, con la limitazione delle misure di integrazione sociale degli stranieri regolarmente soggiornanti e con la cessazione degli ingressi regolari per lavoro.

Occorre invece osservare che le medesime illusioni che si sono dimostrate del tutto controproducenti in passato caratterizzano le nuove misure.

(continua al link)


http://www.terrelibere.org/terrediconfine/italia-e-malta-la-discriminazione-istituzionale-per-produrre-consenso

08 maggio 2009 - Diritto d`asilo e migrazioni

Italia e Malta, la discriminazione istituzionale per produrre consenso
Fulvio Vassallo
Italia, Malta sono sempre più impegnate nei respingimenti in Libia, e fingono di ignorare che questo paese non aderisce alla Convenzione di Ginevra sui rifugiati e viola sistematicamente i diritti umani dei migranti in transito, come denunciato da innumerevoli rapporti. Il razzismo di Stato, tuttavia, sembra ancora un buon mezzo per produrre consenso presso un`opinione pubblica sempre più complice o distaccata

1. Non erano due, ma tre le imbarcazioni cariche di migranti che, dopo l’ennesimo braccio di ferro tra Italia e Malta, sono state soccorse da due motovedette della guardia costiera italiana nelle acque del canale di Sicilia, cinquanta miglia a sud di Lampedusa, in acque comprese nella immensa zona di salvataggio ( zona SAR) di Malta.

Maroni sta riconducendo direttamente in Libia tutti i migranti, anche se tra i naufraghi non c’è neppure un cittadino di quel paese. Il ministro Maroni aveva detto ieri sera che "potrebbero esserci importanti novità tra oggi e domani, che per scaramanzia non dirò. Ma se questa cosa andrà in porto si risolverà anche la questione con Malta".

Sarebbero dunque in corso “contatti tra Roma e Tripoli per consentire ad una nave della Marina Militare italiana di riportare subito indietro gli extracomunitari che sono stati soccorsi a bordo delle motovedette”. Sembrerebbe dunque che il ministero dell’interno italiano sia intenzionato a deportare i naufraghi in Libia, da dove erano partiti, senza neppure consentire il loro sbarco a Lampedusa. Anche se a bordo ci sono donne che molto probabilmente sono state già vittima di stupri in quel paese, ed ancora una volta potrebbero cadere nelle mani dei loro aguzzini.

(continua al link)


Ma oggi Travaglio non c'è??

Giovanni Tonetti 11.05.09 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Sono eccitatissimo dai commentatori dei vari blogs che ho visitato: non capisco come l'uomo con la mammma più baldracca del mondo possa credere di essere amato dal 75% della sudditanza, i commenti mostrano una realtà ben diversa e sono convinto che al prossimo salone del design vedremo mobili in pelle di primo ministro. Ah, dimenticavo anch'io, oggi, ho chiuso la baracca di cui ero amministratore e unico dipendente e per me, niente ammortizzatori sociali. CIao a tutti

Giorgio Bosoni, caravate Commentatore certificato 11.05.09 14:05| 
 |
Rispondi al commento

MARCOooooooooooooooooooooooooooooo!!!!!!!!

Stanco_ Mavoglio (dallatoscana) Commentatore certificato 11.05.09 14:05| 
 |
Rispondi al commento

http://www.terrelibere.org/terrediconfine/sei-un-migrante-regolare-ti-rendiamo-la-vita-impossibile

10 maggio 2009 - Le leggi neorazziali volute dalla Lega

Sei un migrante regolare? Ti rendiamo la vita impossibile
Antonello Mangano
Le leggi volute dalla Lega negli ultimi anni hanno un unico obiettivo: rendere impossibile l’esistenza agli immigrati, sia irregolari che irregolari. Dalle classi-ponte ai vagoni separati su mezzi pubblici, dalla crociata anti-kebab a quella contro phone center e moschee, fino alla verifica sanitaria delle abitazioni e l’esame di italiano per la carta di soggiorno si colpiscono con durezza anche gli stranieri in regola e che lavorano. Ed in qualche caso anche gli italiani…

L’Italia si incammina “verso il baratro delle leggi razziali”, ha scritto il settimanale Famiglia Cristiana. “Peccano di omissione” coloro che non fanno nulla per opporsi. L’immaginario televisivo ha imposto l’idea di una politica “forte” e decisa che si schiera per la sicurezza ed agisce contro i “clandestini”, ovvero i migranti irregolari. Non è così. Già da diversi anni, prima a livello di giunte locali e poi con le norme nazionali, i leghisti hanno imposto o provato ad imporre tante piccole leggi che hanno un solo obiettivo: rendere infernale la vita dei lavoratori stranieri, indipendentemente dai documenti che hanno in tasca.Leggi cattive, stupide, inutili, spesso dagli effetti grotteschi. Per demarcare linee di separazione si ipotizzano classi ponte e vagoni separati su mezzi pubblici; per attaccare il lavoro autonomo degli stranieri si impedisce a tutti di mangiare il gelato in strada e si chiedono due bagni a chi voglia impiantare un phone center; per seguire la moda ‘neo-con’ dello scontro di civiltà si impedisce di costruire nuove moschee.

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 14:03| 
 |
Rispondi al commento

http://www.pressante.com/attualita-e-societa/1399-qe-lordine-piu-infame-che-abbia-mai-eseguitoq.html

"È l'ordine più infame che abbia mai eseguito"

SCRITTO DA FRANCESCO VIVIANO
DOMENICA 10 MAGGIO

LAMPEDUSA - "È l'ordine più infame che abbia mai eseguito. Non ci ho dormito, al solo pensiero di quei disgraziati", dice uno degli esecutori del "respingimento". "Dopo aver capito di essere stati riportati in Libia - aggiunge - ci urlavano: "Fratelli aiutateci". Ma non potevamo fare nulla, gli ordini erano quelli di accompagnarli in Libia e l'abbiamo fatto. Non racconterò ai miei figli quello che ho fatto, me ne vergogno".

Parlano i militari delle motovedette italiane - quella della Guardia di Finanza, la "Gf 106" e quella della Capitaneria di porto, la "Cpp 282" - appena rientrati dalla missione rimpatrio. Sono stati loro a riportare in Libia oltre 200 extracomunitari, tra i quali 40 donne (3 incinte) e 3 bambini, dopo averli soccorsi mercoledì scorso nel Canale di Sicilia. Un "successo", lo ha definito il ministro Maroni, che finanzieri e marinai delle due motovedette non condividono anche se hanno eseguito quegli ordini. Niente nomi naturalmente, i marinai delle due motovedette rischierebbero quanto meno una punizione se non peggio. Ma molti non nascondono il loro sdegno per quello che hanno vissuto e dovuto fare. "Eravamo impegnati... in altre operazioni - dicono fiamme gialle e marinai della capitaneria - poi improvvisamente è arrivato l'ordine di andare a soccorrere quelle tre imbarcazioni, di trasbordarli sulle nostre motovedette e di riportarli in Libia".

Non è stato facile, a bordo di quelle carrette del mare c'erano donne incinte, tre bambini e tutti gli altri che avevano tentato di raggiungere Lampedusa. "Molti stavano male, alcuni avevano delle gravi ustioni, le donne incinte erano quelle che ci preoccupavano di più, ma non potevamo fare nulla, gli ordini erano quelli e li abbiamo eseguiti.

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 14:00| 
 |
Rispondi al commento

http://www.pressante.com/politica-e-ordine-mondiale/italia/1400-una-nuova-legge-contro-i-contribuenti-nessuno-ne-parla.html

Una nuova Legge contro i contribuenti: nessuno ne parla

SCRITTO DA EMILIA URSO ANFUSO
LUNEDÌ 11 MAGGIO 2009

Non c'è pace per i contribuenti Italiani. Se da un lato alcuni giorni fa, una sentenza di un pool di Giudici di Pace di Napoli ha denunciato la Equitalia s.p.a. – l'impresa di Stato (51% I.N.P.S. e 49% Banca San Paolo) addetta al recupero dei crediti statali e regionali – alla cancellazione di ipoteche sugli immobili, pesate su piccoli contribuenti peraltro ignari della vendita all'incanto della propria casa, oltre al pagamento di una cifra fino ai 3.000 euro per risarcimento, dall'altra ecco uscire dal “cappello magico” del Governo, una nuova normativa, la N° 2 del 2009 che all'articolo 37 comma sette, abbassa da 8.000 euro a 5.000 il limite attraverso il quale il pignoramento è reso possibile.

Questa Legge, va ad aggiungersi ad una manciata di altre Leggi, a partire dalla vecchia Legge 602/73, atte a dare il massimo potere alla Equitalia s.p.a. per agire contro i piccoli contribuenti. Metodiche che... nulla hanno a che fare con la equità del nome della stessa impresa. Una vicenda che da circa tre anni, toglie il sonno ad una famiglia su tre e che esaspera i cittadini, carenti di qualsivoglia informazione in materia. Anche questa nuva Legge, è passata totalmente in sordina. Come sempre, nessun organo nazionale di stampa o televisione di Stato hanno informato i cittadini. Il cittadino Italiano del XXI secolo, non ha diritto di Informazione. Né di replica.

Il Cittadino Italiano, è solo un contribuente. Ed anche quando ha pagato, è invitato a pagare nuovamente le stesse gabelle, cosa che ha fatto sì, che l'evento dell'invio a go go di cartelle esattoriali a livello nazionale, prendesse la denominazione di “cartelle pazze". Tasse di oltre dieci anni fa.

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 13:58| 
 |
Rispondi al commento

http://www.msnbc.msn.com/id/21134540/vp/3677250#30617616

Marco B33 Commentatore certificato 11.05.09 13:56| 
 |
Rispondi al commento

10 maggio 2009
Marsala. Intercettazioni. "La legge sulle intercettazioni che si sta tentando di far approvare al Parlamento è frutto della ricerca di impunità a tutti i costi di una classe politica incline a delinquere.


E che ha paura della condanna morale dei cittadini. Per questo si vuole imbavagliare la stampa". Lo ha detto il procuratore aggiunto di Palermo Antonio Ingroia intervenendo al dibattito finale del primo "Festival del Giornalismo d'inchiesta" svoltosi a Marsala. "Quando vennero approvate le leggi che hanno disincentivato e intimidito i collaboratori di giustizia - ha proseguito - ci dissero che avevamo a disposizione le intercettazioni per svolgere il nostro lavoro di pubblici ministeri. Il potere ha nostalgia della magistratura connivente degli anni '60 e '70, quella dei porti delle nebbie, degli insabbiamenti, di procuratori generali che dicevano che la mafia non esisteva. Siamo una democrazia dimezzata perché non c'é opposizione, se si eccettua spezzoni di magistratura e parte della stampa. Le prospettive sono sconfortanti. La conquista di una democrazia piena dipende dalla gente".

ANSA

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 13:55| 
 |
Rispondi al commento

travaglio oggi è in ferie?

psico dado Commentatore certificato 11.05.09 13:54| 
 |
Rispondi al commento

MINISTERO DELL’INTERNO

DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI
DIREZIONE CENTRALE DEI SERVIZI ELETTORALI
Elezioni comunali, provinciali e regionali

ISTRUZIONI
per la presentazione e l’ammissione
delle candidature
ROMA – ISTITUTO POLIGRAFICO E ZECCA DELLO STATO – 2009

http://www.interno.it/mininterno/export/sites/default/it/assets/files/16/0617_Elez._comunali_2009..pdf

Exidor .. Commentatore certificato 11.05.09 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://italiadallestero.info/archives/5267

La sinistra italiana accusa Berlusconi di razzismo
Articolo di Politica interna, pubblicato lunedì 11 maggio 2009 in Francia.
[Le Nouvel Observateur]

Il “Cavaliere” ha affermato di rifiutare un’”Italia multietnica”. Una posizione sostenuta dalla Lega Nord e dai rappresentanti dell’ex Alleanza nazionale post-fascista.

Le dichiarazioni di Silvio Berlusconi sul suo rifiuto di un’Italia multietnica hanno provocato domenica 10 maggio un dibattito appassionato nella classe politica italiana, con la sinistra che gridava al razzismo e gli alleati più a destra del “Cavaliere” che davano il benvenuto a un “cambiamento rivoluzionario”.
Il governo di centro destra di Berlusconi porta avanti una politica vigorosa contro i clandestini e ha in particolare cominciato a rinviare direttamente in Libia dei candidati all’immigrazione, senza lasciar loro mettere piede sul suolo italiano.
“L’idea della sinistra, è quella di fare un’Italia multietnica. Questa non è la nostra. La nostra, è di accogliere unicamente coloro che rispondono ai criteri di asilo politico”, ha detto il presidente del Consiglio sabato durante una conferenza stampa.

Distogliere l’attenzione

Numerosi deputati dell’opposizione hanno giudicato razziste tali dichiarazioni e hanno stimato che ad ogni modo l’Italia diverrà inevitabilmente multiculturale, che piaccia o no.“Non sta né a me, né a Berlusconi, né a chicchessia deciderlo. Il XXIesimo secolo sarà quello delle società multietniche”, ha dichiarato Dario Franceschini, leader del Partito democratico, secondo il quale il “Cavaliere” cerca attraverso queste dichiarazioni di distogliere l’attenzione degli elettori dalle sue disavventure coniugali e dalla crisi economica.“La Francia, la Gran-Bretagna e la Germania hanno ben più immigrati rispetto a noi e stanno lavorando sulla loro integrazione”, ha aggiunto il dirigente di sinistra.

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 13:51| 
 |
Rispondi al commento

NOI SIAMO MESSI MEGLIO! NOI SIAMO GIA' USCITI DALLA CRISI! nOI ABBIAMO CONDIZIONI MIGLIORI!
PEGGIO PER GLI ALTRI!! E SIAMO PURE EGOISTI PERCHE' LA NS MERAVIGLIOSA RICETTA ANTICRISI NON L'ABBIAMO SUGGERITA A NESSUNO E NON INTENDIAMO CONDIVIDERE I NS RIMEDI CON NESSUNO.
PEGGIO PER LORO! TUTTO CIO' E' CONFERMATO DALLO "STATODIGRAZIA" DEL NS BELPAESE:
disoccupati? precari? sfiducia? poveri?
MA DOVE SONO? MA CHI LI HA MAI VISTI!
Basta informarsi sulle TV RAISET o sui giornali LIBERI E INDIPENDENTI, non orientati dalla cultura pessimista della sinistra disfattista!
TUTTO IL RESTO è CIARPAME! LORDUME! BUGIE! COMPLOTTI! DISINFORMATIA KOMUNISTA!
ORA C'E' IL PENSIERO UNICO DETTATO DALLA PADANIA DI BOSSI, DALL'HAREM DELLE LIBERTA' E DAI TAMTAM
OSSESSIONANTI DEI COLLATERALI! CHI NON VUOLE SENTIRE LA VERITA' DOMINANTE (quella che vuole il popolo bue e sovrano) NON E' OMOLOGATO ALL'ARIA NUOVA CHE TIRA IN OGNI ANGOLO DEL PAESE E REMA CONTRO IL NUOVO CHE AVANZA!!
MA E' PERDENTE E TRISTE!
LA NUOVA REALTA' INVECE E' LIBERAEBELLA, COME UN REALITY SHOW CHE CI AVVOLGE, CI GUIDA E CI TRAVOLTE CON I SUOI EFFETTI BENEFICI!
BASTA OSANNARE E DIRE SEMPRE DI SI. COME FANNO I NS GIORNALISTI, PENSATORI, POLITOLOGI E PENNIVENDOLI DA STRAPAZZO. TUTTI IN VENDITA FELICEMENTE CONSAPEVOLI CHE LA VERITA' E' SEMPRE QUELLA DEL PADRONE, DEL PIU' FORTE, DEL PIU' SPREGIUDICATO.
ABBIAMO RAGGIUNTO GIA' L'APICE??
IL BELOO DEVE ANCORA ARRIVARE!!
PREPARIAMOCI AL PEGGIO DEI PEGGIORI!
IL TEATRO E' APERTO. NON CI RESTA CHE APPLAUDIRE A COMANDO, COME VUOLE IL PADRONE!!
VIVA L'ITALIA! VIVA GLI ITALIANI!
FUOCO

enrico ., formia Commentatore certificato 11.05.09 13:49| 
 |
Rispondi al commento

la multietnicità italica , più che una questione razziale è una questione mafiosa , i più che la osteggiano temono di non poterla gestire clientelarmente parlando , temono un'infiltrazione di equità , un'infiltrazione di una mentalità nuova e desiderosa di partecipazione e uguaglianza...
temono di perdere i privilegi che l'appartenenza a uno dei tantissimi clan mafiosi (legalizzati e non) gli garantisce......
.
Bersani tentò, nella scorsa legislatura, l'arembaggio ai clan legalizzati dei farmacisti , dei petrolieri , dei tassisti, ecc. senza successo se non qualche scalfittura....

quando in Italia si insedierà un governo che riesca a cancellare tutti i PRIVILEGI che gli ordini professionali usurpano alla Costituzione ...
potremo , forse allora , dire che la democrazia inizia a muovere i primi passi anche in Italia...
.

cimbro mancino Commentatore certificato 11.05.09 13:49| 
 |
Rispondi al commento

http://www.msnbc.msn.com/id/21134540/vp/3677250#30666780

mi fa morire!!!!!

Marco B33 Commentatore certificato 11.05.09 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Nel settembre 2008 Enric Duran, anticapitalista catalano, rendeva pubblico il suo sistema di frodi a danno del sistema bancario in concomitanza con la diffusione di 200.000 copie della pubblicazione “Crisis”, pagine di critica al sistema della finanza capitalista.

Dopo un periodo di latitanza, Enric decide di tornare in Spagna per promuovere e contribuire alla nascita di una campagna anti-bancaria che mobilitasse debitori e correntisti contro gli usurai degli istituti di credito. Il 16 marzo 2009 ritorna a Barcellona e annuncia in conferenza stampa la pubblicazione di “Podem”, rivista incentrata sulle basi per la creazione di una società post-capitalista. 350.000 copie della rivista (200.000 in catalano e 150.000 in castigliano) vengono distribuite gratuitamente in giro per il paese. Il 17 marzo viene arrestato dalla polizia (3 furgoni dei mossos d'esquadra) mentre si trovava nei locali dell'università di Barcellona. Sono seguite mobilitazioni di solidarietà sotto il commissariato.

Per maggiori informazioni e la lettura di “Crisis” e “Podem”: http://www.17-s.info/

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 11.05.09 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Enric Duran sarebbe riuscito a truffare banche ottenendo prestiti per circa 500mila euro: che cosa avrebbe fatto di tutto quel denaro questo Robin Hood moderno? Lo avrebbe investito finanziando attivisti e un giornale, “Crisis”, stampato e diffuso in circa duecentomila copie in Spagna, in cui avrebbe spiegato proprio il modo in cui era riuscito a gabbare gli istituti bancari di terra iberica.

Se vogliamo provarci anche noi, ecco come Enric ci era riuscito: aveva creato una società fasulla, una finta casa di produzione televisiva. A quel punto aveva iniziato a chiedere qualche finanziamento, in giro per banche: poca roba, che pagava, creandosi così un minimo di fiducia che nel milieu bancario ha sempre la sua importanza. Poi, di lì in poi, iniziava la truffa vera e propria.

Servendosi di prestanome - visto che nel frattempo aveva smesso di pagare le rate che inizialmente pagava - chiedeva mutui sempre più ingenti. Fino ad arrivare ad oltre mezzo milione di euro. Al momento il buon Enric si è dato alla macchia, e le stesse autorità spagnole non hanno ancora iniziato a braccarlo: stanno aspettando che gli istituti bancari facciano una richiesta formale.

CERCATELO IN RETE!

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 11.05.09 13:44| 
 |
Rispondi al commento

DELLA SERIE : CHI LA FA L'ASPETTI....

Provinciali Savona: respinte le liste di PdL, Lega e Pcl

La lista del PdL e della Lega Nord collegate al candidato Angelo Vaccarezza, la lista del partito Comunista dei Lavoratori che candida Gian Antonio Chiavelli, sono al momento fuori dalla competizione elettorale per le prossime elezioni provinciali. Inoltre, il simbolo della scudo crociato con cui si è presentata la lista della Democrazia Cristiana, che appoggia Vaccarezza, è stato assegnato solo all’Udc (che candida Giancarlo Garassino). E’ quanto emerge da una prima analisi dell’ufficio elettorale centrale del Tribunale di Savona, dove ieri entro le 12 sono state presentate le liste in vista del voto del prossimo 6-7 giugno.
In merito alle tre liste, “PdL Berlusconi per Vaccarezza”, Lega Nord e Pcl, i commissari hanno riscontrato diverse irregolarità in merito al luogo dove sono state raccolte e autenticate le firme necessarie alla presentazione delle liste.

Per il PdL le firme valide sarebbero solo 87 su 503, mentre per la Lega Nord 322 su 350, infine per il Pcl 78 su 337.

http://www.agi.it/genova/notizie/200905102023-pol-r012268-amministrative_savona_per_pdl_lega_e_pcl_firme_non_regolari


Enric Duran l’attivista politico che l’anno scorso ha rubato quasi 500.000 euro a 39 entità bancarie attraverso 68 operazioni di credito come atto di protesta contro la crisi, è riapparso sei mesi dopo la sua prima pubblicazione in una conferenza stampa convocata dal collettivo Crisis all’università di Barcellona.


Ha annunciato che parte del denaro rubato è stato investito nella pubblicazione di un nuovo periodico che avrà una tiratura di 350.000 copie, 130.000 in castigliano e 220.000 in catalano.

******************

Cercatelo in rete!

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 11.05.09 13:42| 
 |
Rispondi al commento

MOLTI POTREBBERO AVERE RAGIONE A DIRE E PENSARE
NON C E LAVORO PER NOI COSA VENGONO A FARE QUI?

MA PENSATE A QUELLI CHE RICEVONO GLI ORDINI DI
RIMANDARLI INDIETRO
O PER ALTRI DOVREBBERO AFFONDARLI

A PARLARE E FACILE MA VI VORREI VEDERE ALL AZIONE
IL CORAGGIO LO TROVEREBBE SOLO CHI AL POSTO
DEL CUORE HA UN SASSO

QUEI POVERACCI ARRIVANO QUI IN CONDIZIONI PESSIME
ALMENO NON DICO TANTO UNA RISISTEMATA UN CONTROLLO
MEDICALE MA CAZZO NON SIAMO BESTIE POI SI RISPEDIRLI INDIETRO ANCH IO LO TROVO GIUSTO

MA PRIMA CURARLI E IL MINIMO
SENZA TENERLI CHIUSI PER MESI DENTRO UN RECINTO

COME STANNO FACENDO CON I NOSTRI ABRUZZESI

RICORDIAMOCI CHE NOI E QUEI CLANDESTINI SIAMO SULLO STESSO LIVELLO E DOBBIAMO FARE LA GUERRA
(PER DIRE)CONTRO QUELLE VERE BESTIE CHE CI GOVERNANO

CALCI NEL CULO!

antoio iefalo 11.05.09 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'angolo del film d'autore

IL CACCIATORE DI AQUILANI


Il nano continua a volteggiare sulla città ferita.
Si narra di innumerevoli appalti e subappalti, di vergognose promesse di finanziamenti a pioggia torrenziale e inviti a tanti piccoli artigiani a darsi da fare per regolarizzare la propria capacità di competere nel settore degli appalti pubblici.
E c'è dell'altro.
La nanomassoneria è già pronta a consegnargli le chiavi della città come salvatore, ma a tariffe ben concordate.

"Diamo uno sguardo al dream team degli esperti che la Protezione civile abruzzese aveva non solo “allertato”, ma addirittura stipendiato. L'elenco riguarda tutta la regione e quindi le singole province, ma fermiamoci all'epicentro della tragedia, L'Aquila. I tecnici in graduatoria sono 56, quasi tutti locali. Ecco i nomi della hit (vale a dire i primi dieci): Walter Bellotta, Camillo Nuti, Giovanni Mascioli, Davide Porrelli, Roberto Confortini, Fabrizio Noto, Volfango Millimaggi, Raffaele Solustri, Vincenzo Di Cerchio, Lucio Ciammitti. «Di sicuro ottimi professionisti, ma cosa cavolo hanno fatto in questi due maledetti anni?», puntano l'indice a L'Aquila.
E scorrendo il pedigree di alcuni, viene alla luce qualche cappuccio. O, se preferite, qualche grembiulino. Come nel caso degli ingegneri Ciammitti e Millimaggi. Entrambi massoni. La dinasty dei Millimaggi, pero', raddoppia: tanto che il fratello del cinquantaduenne Volfango, Claudio, e' un collaudatore doc della Regione Abruzzo. L'albo dei collaudatori - fanno notare in ambienti imprenditoriali - fa capo alla direzione Lavori Pubblici della Regione. E a quanto pare al solito servizio “aree urbane, servizio idrico integrato, protezione civile” eccetera, direttore regionale Pierluigi Caputi. E a proposito di compassi, anche l'ingegner Claudio Millimaggi risulta iscritto - come il fratello e confratello - agli elenchi (gli ultimi) della massoneria."
segue al link
http://www.lavocedellevoci.it/inchieste1.php?id=20

Exidor .. Commentatore certificato 11.05.09 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dite a Grillo che oggi va davanti al parlamento di tenersi stretto il portafogli!
Steo.

Stefano A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Scordiamocelo di scalzare la banda Berlusconi dal governo senza un colpo di stato! Loro hanno una base solida in % che li vota e li voterà fintanto che i valori prioritari nella vita odierna resteranno quelli che sono e che Berlusconi intelligentemenmteé riuscito a farli passsare come l'aria da respirare. Quindi, fintanto che oltre il 50% vota questa masnada, nonostante le prove del delinquente modo di governare sia palese a tutti, dovremo sottostare ai colpi di dinamite che quotidianamente vengono dalti alla nostra democrazia. Io non mettrò mai una camicia nera! questo é certo!

G.Mazzei 11.05.09 13:36| 
 |
Rispondi al commento

http://www.dazebao.org/news/index.php?option=com_content&view=article&id=4613:berlusconi-una-sceneggiata-napoletana-una-sagra-della-bugia&catid=39:opinioni&Itemid=156

Berlusconi. Una sceneggiata napoletana, una sagra della bugia

DOMENICA 10 MAGGIO 2009

Editoriale di Alessandro Cardulli

Ormai siamo arrivati alla sceneggiata nella migliore tradizione del teatro napoletano. Non è un caso che ci si muova fra l’aeroporto di Capodichino, Casoria, Portici, Secondigliano per mettere in scena una vera e propria commedia degli inganni con protagonisti molti, troppi bugiardi. Al centro della scena una procace e precoce ragazzina che la madre accompagna dal fotografo che fa i book, la guarda, soddisfatta, mentre viene ripresa in pose segnate da una spinta sensualità.

Non è una novità purtroppo: i concorsi di bellezza che in questo nostro paese pullulano, si svolgono, si può dire, ad ogni angolo di strada, mamme con ragazzine al fianco farebbero qualsiasi cosa, diciamo qualsiasi, pur di vedere la figlioletta insignita di un quale titolo, con la fascia di miss qualcosa. Noemi è una di questa ragazzette, Anna Palumbo è una delle tante madri, troppe, che per la loro bambina sperano in un futuro nel mondo dello spettacolo. La sua bambina, malgrado le pose da vamp, da mangia uomini, è stata allevata a latte e Vangelo, nel mondo dello spettacolo porterebbe anche una nota di religiosità sensuale, quella che manca alla teodem Binetti, quella che si punisce con il cilicio e vorrebbe veder Beppino Englaro infilato in uno dei gironi dell’inferno dantesco.

La sceneggiata è completata da un padre, invischiato in diverse faccende, retrocesso a commesso comunale dopo aver avuto incarichi di segreteria in qualche ufficio, in assessorati non meglio identificati. Si dice che questo padre, Benedetto, detto Elio, Letizia di cognome, viva separato dalla moglie. Non si sa bene.

(continua al link)


http://www.dazebao.org/news/index.php?option=com_content&view=article&id=4618:apartheid-tricolore&catid=70:berlusconeide&Itemid=196

Berlusconeide di Michele Bono

“A mali estremi, estremi rimedi” ha detto l’onorevolissimo Salvini della Lega in merito alla proposta di riservare ai milanesi alcuni posti a sedere sui mezzi pubblici della città lombarda. “A mali estremi, estrema destra” , parafrasando, avrebbe detto un qualsiasi coatto di periferia al suo compare in un covo biscarolo soffocato dal fumo di sigarette.

Tolleranza zero, perché –ha detto l’onorevolissimo “Io prendo i voti dagli italiani milanesi, quindi rendo conto a loro. Punto e basta”. Peccato non sappia che gli stranieri in Italia non hanno rappresentanza politica, che quelli con diritto di voto praticamente non esistono e che quindi non c’è nessuno che si preoccupi di dover rendere loro conto.

Ma in fondo Salvini ha ragione e segue la linea dell’autorevole quotidiano Libero quando sostiene che, come civiltà comanda, è giusto rispedire i profughi al mittente, Libia o Marocco che sia, o magari lasciarli affogare in mare, inviando i marines nostrani fino a poche centinaia di metri dai barconi della morte per poi ordinare loro di osservare semplicemente che muoiano senza muovere un dito, vigilando i confini territoriali.

In fondo è giusto che i milanesi e tutti gli italiani di razza ariana abbiano il sacrosanto diritto di poggiare il loro culo pesante e stanco su dei bei posti riservati, mentre i negri sporchi e stupratori facciano la muffa schiacciati come sardine uno contro l’altro in vagoni speciali riservati al cargo bestiame. Così come appare una buona proposta quella di riservare il primo vagone alle donne, cosicché evitino di essere molestate. Dai negri, ovviamente.

In fondo è giusto che l’Italia discrimini il colore della pelle, perché non è mica colpa dell’onorevolissimo se noi siamo nati bianchi e profumati mentre gli altri sono neri e cattivi.

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 13:29| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno ha notizie da piazza Montecitorio? la "cosa" ha avuto inizio? sto guardando tutti i tg possibili adesso in onda ma ovviamente silenzio tombale....

Gabry P., Trieste Commentatore certificato 11.05.09 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL TEOREMA P2
QUESTO GOVERNO STA CREANDO LE CONDIZIONI CHE CI SONO STATE IN CILE.
NON CI SONO PIU' MARGINI X TOLLERARE
QUESTO GOVERNO.

V L. Commentatore certificato 11.05.09 13:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

sono un po' preoccupato per beppe... ma non è che stia cercando uno scontro fisico?

psico dado Commentatore certificato 11.05.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento

quando leggete i sermoni di ED. ...non contrariatelo mai ...lui posta 23 ore al giorno..stanotte ha smesso alle 4.20....è la sua ragione di vita....

se mettete in dubbio i suoi interventi...lui..da vero DEMOCRATICO....potrebbe rispondervi come ha ha fatto ieri con me :


"A caccia di minorenni in Rete, vecchio PORCO"

"Pessimo umorismo alla banfi..da VERO terzomondo che da ROMA riceve tutto..e MAI vorrebbe cambiare, facendo credere il contrario"

"A quando posterai la tua Web Porno Cam, tra il VENDERE qualche pizzino etc etc"

compreso ?...questa è la vera essenza del tuttologolo ED.

...godetevelo...senza fretta...tanto vive incollato alla tastiera...lo troverete in rete giorno e notte...

divertitevi !!!

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 11.05.09 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe ricordo perfettamente un espressione che tu usasti nel tuo spettacolo RESET del 2007 (''abbiamo un numero di dipendenti pubblici pari alla popolazione dell' irlanda ... per carità non sono tutte teste bacate ... c' è gente che lavora ... polizia, carabinieri, finanzieri ... ma 400.000 sono un po' tantini non trovate ???'').
Volevo sapere perchè ora ti scagli con questa veemenza verso i tagli nel settore pubblico .... ovviamente anche io sono assolutamente solidale con chi perde il posto .... pero' ogni tanto un po' di onestà intellettuale ogni tanto non guasterebbe.

Giampaolo Mascardone 11.05.09 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Premio "Barzini" alla Gabanelli, per il suo giornalismo "contundente".
Milena, sei un mito!!!
Auguri

Marcello M., roma Commentatore certificato 11.05.09 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Roma, 11 mag. - (Adnkronos) - "Se entro 60 giorni non passa il decreto legislativo me ne vado". E' lapidario il ministro della Pubblica amministrazione Renato Brunetta

sperem

psico dado Commentatore certificato 11.05.09 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Sig.Diavolo Nero...lo sa' che lei ha un gran culo....non solo perche' anche perche' si svegliato anche stamane, ma anche perche' vive nei gg.nostri. Mio babbo, pace alla sua anima, mo diceva che le "checche" come lei , durante il Fascismo, il Cav. li mandava a Carbonia.....

Il monello biricchino (che fa sempre le "linguacce") Commentatore certificato 11.05.09 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.canisciolti.info/news_dettaglio.php?id=16926

Prcuratore di Palermo: Impunità della classe politica se sarà approvata la legge sulle intercettazioni

"La legge sulle intercettazioni che si sta tentando di far approvare al Parlamento è frutto della ricerca di impunità a tutti i costi di una classe politica incline a delinquere e che ha paura della condanna morale dei cittadini" Lo asserisce il procuratore aggiunto di Palermo Ingroia. Per il procuratore aggiunto Scarpinato "la democrazia è in uno stato gravissimo" e in Italia "ci garantisce solo la Costituzione.Se viene modificata o cancellata,torneremo a essere il Paese di Don Rodrigo".

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro: Abruzzo truffa elettorale. «In Abruzzo c'è l'ennesima truffa elettorale di Berlusconi». Lo ha detto il leader dell'Idv, Antonio Di Pietro, a proposito del decreto Abruzzo, intervenendo a Pescara ad un incontro elettorale. «Quando è venuto qui a sostenere il candidato Chiodi, Berlusconi ha detto che portava un sacco di soldi per le infrastrutture, quando è andato in Sardegna a sostenere il candidato Cappellacci, ha detto la stessa cosa, ha tolto all'Abruzzo, e ha tolto alla Sardegna. Oggi - ha proseguito Di Pietro - dice che mette un sacco di soldi per l'Abruzzo dal 2032 in poi, salvo quelli che prende dai fondi per le aree sottosviluppate, da poveri a poveri. Berlusconi è davvero un truffatore elettorale».

Due soli addetti alle Poste. Proteste all'Aquila di numerosi cittadini per i gravi disagi che da alcune ore stanno vivendo, in fila per ritirare la corrispondenza che dal 6 aprile è stata fatta recapitare in uno spazio aperto dalle Poste Italiane presso il centro commerciale «L'Aquilone». In particolare, il fatto che a smistare lettere e altri documenti vi siano solo due addetti ha determinato lunghissime file. I cittadini hanno chiesto che la società potenzi «da subito e sensibilmente la presenza degli addetti in modo da poter procedere con più celerità».

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In dura polemica con Berlusconi e la Lega anche Don Luigi Ciotti, presidente di Libera: «La società multietnica è una realtà di tutti i paesi sviluppati, ma solo da noi il fenomeno migratorio è oggetto di semplificazioni, misure demagogiche quanto impraticabili, cinici giochi di potere. Solo da noi una vicenda umana che riguarda il destino di migliaia di persone ma anche il nostro - perchè solo insieme alle persone straniere possiamo pensare di avere un futuro, una nuova ricchezza culturale e un nuovo sviluppo economico - pare scivolare in una china d'inciviltà e di disumanità - prosegue don Ciotti -. Gli episodi di razzismo,
le tensioni xenofobe, avallati da dichiarazioni irresponsabili che periodicamente alzano il tiro, erigono muri materiali e culturali, lo confermano. Nè vale il tanto sbandierato principio della sicurezza, perché, dati alla mano, è dimostrato che là dove la questione migratoria è stata affrontata con un 'mix' di lungimiranza e umanità, creando le condizioni per una integrazione vera, una piena titolarità di diritti e doveri, i reati sono diminuiti».

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 13:06| 
 |
Rispondi al commento

http://www.inviatospeciale.com/2009/05/italia-che-razza-di-paese/

Italia, che ‘razza’ di Paese?

Scritto il 11 maggio 2009

Le ultime settimane sono state testimoni di un imbarbarimento del Palazzo: leggi speciali, veline, razzismo, crisi economica, licenziamenti e disoccupazione. Ma quel che è peggio è osservare la passività dei cittadini.

Berlusconi ha detto: “Si deve fare chiarezza sulle due visioni. La sinistra con i suoi precedenti governi aveva aperto le porte ai clandestini provenienti da tutti i Paesi. Quindi l’idea della sinistra era ed è quella di un’Italia multietnica. La nostra idea non è così”. Le differenze razziali sono state annunciate pubblicamente dal presidente del Consiglio e nessuno, neppure per scherzo, ha chiesto che per questa dicharazione si dimettesse subito. Certo, non l’avrebbe mai fatto, ma i “J’Accuse…!” esistono per affermare le idee, almeno un tempo era così.
Si negano convenzioni internazionali e leggi nazionali ed in tre giorni si deportano 467 persone in Libia. C’è un supercattolico presidente del Consiglio difensore della vita e dei valori cristiani, divorziato in attesa di un secondo divorzio, che è capace di rivolgersi ad una donna in publico e dire “posso palpare un po’ la signora”.C’è un leader dell’opposizione, Piero Fassino, che arriva a dire: “Il respingimento alle frontiere è un’azione legittima di contrasto dell’immigrazione clandestina previsto da tutti i documenti dell’Unione Europea e dagli accordi internazionali, praticato anche durante il governo di centro sinistra” e così scopriamo che facevano la stessa cosa.Un leghista a Milano propone carrozze speciali sulla metropolitana per dividere donne e stranieri, un sindaco del centro-sinistra a Bergamo stabilisce l’elemosina a tassametro.

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi e Maroni contro l'Italia multietnica. La Cei: «Già esiste»

«La sinistra aveva aperto le porte, la sinistra era ed è quella di un'Italia multietnica: la nostra idea non è così, è quella di accogliere solo chi ha le condizioni per ottenere l'asilo politico». Per questo La legge Bossi-Fini sull'immigrazione non sarà cambiata. «Non c'è nessun progetto di cambiamento che io conosca. Nessuna proposta di modifica è venuta sul mio tavolo», sottolinea il premier.

Ma la Conferenza Episcopale Italiana risponde subito al premier: «L'Italia multietnica e multiculturale è un valore ed esiste già di fatto - dice il segretario generale della Cei monsignor Mariano Crociata, osservando che «il problema è invece il modo in cui le culture e le presenze si rapportano» perché «non si cresce insieme in una accozzaglia disordinata e sregolata. Non si vuole - ha precisato il vescovo - cancellare l'identità di ciascuno ma nemmeno teorizzare un'irreale parificazione che è cosa diversa dall'eguaglianza. L'appiattimento infatti non aiuta lo stare insieme, anzi lo distrugge», ha aggiunto, concludendo che è necessario «coordinarsi all'interno di un orizzonte di fondo condiviso, di un tessuto comune che avvolga tutti, anche chi viene da fuori, come gli immigrati».

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 13:04| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di ottomilioni:

Ad una motonave italiana che ha tirato a bordo dei migranti nelle vicinanze di Malta è stato impedito l'attracco alla suddetta isola.

Come mai l'unione europea non dice nulla?

Come sempre 2 pesi e 2 misure?

Renato Balestrato (forever inkazzato), Unsere Liebe Frau im Walde (Senale) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal TEMA pubblicato da Beppe Grillo
*************

Perchè la barca Italia non affonda ancora?

******

Grosso domandone e punto interrogativo a cui forse una risposta chiara e PRAGMATICA non esiste

L'ormai trito e ritrito ricorso ai corsi e ricorsi storici, forse deve essere riesumato, partendo da un PUNTO FISSO su cui non si NEGOZIA

Il VALORE intrinseco del Paese

E dobbiamo fare un grosso salto all'indietro, oggi estremamente rapido da eseguire..e si atterra nell'area storica che ritengo sia fondamentale da RIVEDERE COMPLETAMENTE

Chi vince crea la sua versione dei fatti storici

Il Paese perse l'ultima orrenda guerra

Fummo Liberati

Il Paese perse l'ultima orrenda guerra

Fummo occupati

Il Paese perse l'ultima orrenda guerra

Siamo altamente influenzati dal GRANDE POTERE, e sempre di piu' (vedasi TRASH e TALK SHOW..puro esempio di Paese Culturalmente violentato ed invaso..uno Sbarco non alla Normandia, alla Anzio..e nemmeno all'avventura VELOCE ALLA FAST FOOD in Sicilia, i cui dettagli meritano una ESTREMA ATTENZIONE e GROSSI riflettori accesi, altro che ipnotismi alla ***ALLEGRIA...!! alla Telemike o Michele Salvatore Buongiorne, detto Mike)

E l' Economia e la Finanza, e dove dovevano andare e quindi la direzione del Paese, vennero decisi proprio in quel momento storico

Resa senza condizioni:

la MORTE alle radici di un Paese, sancita da DUE Trattati: Cassibile (la sveltina) e Malta (il criptico)

Mai vivisezionati ed analizzati in PROFONDITA'.. tra le righe, le parole, i punti e virgoli, asterischi inclusi (ah ah ah ahhhhh)

Mai INSEGNATI dai Baroni alla

**PEPPINO PIZZINO BELLA PENNA NON D'ALPINO**

Ed Una Mattina, Mi Son Svegliato, O DEBITO CIAO o DEBITO CIAO o DEBITO CIAO CIAO CIAO...

L'informazione FINANZIARIA..pessima

Con Riotta e Tremonti..parliamo di Pallottolieri HI TECH..

Prediche & Sermoni dall'Evangelista DORIS

Buona Interpretazione

Ed . Commentatore certificato 11.05.09 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vuoi vedere che oggi al posto di travaglio alle 14.00 abbiamo beppe in diretta???????????

psico dado Commentatore certificato 11.05.09 13:00| 
 |
Rispondi al commento

L'odissea di uomini e donne che nessuno vuole. Altri sbarchi a Sircacusa

LA VALLETTA - Ormai è scontro aperto tra Italia e Malta la quale continua a negare l'autorizzazione alla nave della marina militare Spica l'ingresso nel porto della Valletta. Ieri l'imbarcazione italiana aveva recuperato 69 migranti nelle acque territoriali maltesi, ma il governo de La Valletta non ne vuole sapere di farli sbarcare sulle proprie coste.

Così questi uomini, donne e bambini che fuggono dalla dalla miseria e spesso dalle persecuzioni restano in balia delle onde. La Spica in questo momento è ancora ferma al confine delle acque maltesi, e forse potrebbe dirigersi verso il Porto di Empedocle ad Agrigento. Un episodio che aggrava ulteriormente i rapporti diplomatici tra i due paesi, dopo la vicenda della nave Pinar rimasta ferma per 4 giorni con 169 migranti a bordo in attesa della loro destinazione finale. Nel frattempo questa notte sono stati soccorsi 48 migranti a 35 miglia a sud est di Portopalo di Capo Passero. Gli extracomunitari, che ora si trovano nel centro di accoglienza provengono prevalentemente dal Senegal, dal Ghana e da Mali.


All'ultima esca lanciata stamattina, un grosso pesciolino ha abboccato come un fesso!

Diavolo nero........se vuoi ti insegno a pescare....con e senza mosca!

;-DDDDDDD!

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Tre mozioni - Pdl, Udc, Idv - con toni e cifre diverse chiedono più soldi
per le paritarie nella prossima Finanziaria. Mentre allle statali si tolgono 8 miliardi
I tagli alla scuola? Sì, se è pubblica
La Camera: più fondi alle private
di SALVO INTRAVAIA


repubblica

lalla l. Commentatore certificato 11.05.09 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Franceschini,

Er compagno scompagno

Un Gatto, che faceva er socialista
solo a lo scopo d'arivà in un posto,
se stava lavoranno 1 un pollo arosto
ne la cucina d'un capitalista.

Quanno da un finestrino su per aria
s'affacciò un antro Gatto: - Amico mio,
pensa - je disse - che ce so' pur'io
ch'appartengo a la classe proletaria!

Io che conosco bene l'idee tue
so' certo che quer pollo che te magni,
se vengo giù, sarà diviso in due:
mezzo a te, mezzo a me... Semo compagni!

- No, no: - rispose er Gatto senza core
io nun divido gnente co' nessuno:
fo er socialista quanno sto a diggiuno,
ma quanno magno so' conservatore!

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 12:57| 
 |
Rispondi al commento

http://www.19luglio1992.com/index.php?option=com_content&view=article&id=1338:processi-di-cui-e-meglio-non-parlare&catid=19:i-mandanti-occulti&Itemid=39

Processi di cui è meglio non parlare
Documenti- I mandanti occulti
Scritto da Nicola Tranfaglia
Lunedì 11 Maggio 2009

Quello che sta avvenendo in Italia da alcuni anni a questa parte è un processo di cui sarebbe sbagliato negare la complessità e la gradualità. Riguarda, da una parte, l'oscuramento di fatti ed episodi sgraditi a chi controlla il potere politico e, dall'altra, l'affondamento di quello che era rimasto dello stato di diritto nel nostro paese.

Si tratta, nell'uno come nell'altro caso, di un attacco frontale a quell'idea di "democrazia moderna" che, negli anni migliori del sessantennio, era apparsa come un obiettivo raggiungibile. Un esempio calzante di questo duplice obiettivo che si sta ormai realizzando in maniera rovinosa è costituito dal processo in corso a Palermo dal luglio 2007 (IV sezione del Tribunale penale) contro il generale e prefetto Mario Mori, ex capo del Sismi ed ex comandante del Ros dei carabinieri, per un complesso di vicende ancora oscure.

Vicende che riguardano le stragi politico-mafiose del 1992-93, la mancata cattura di Provenzano nel '95-96, la nascita di Forza Italia nel 1993-94, infine alla cattura dello stesso Provenzano nel 2006. Di un simile processo non parla nessuno in Italia come se si trattasse di una vicenda di assai scarso interesse e le sole notizie riguardo al generale Mori sono la sua presenza a Roma e le sue imprese come attuale responsabile del dipartimento di sicurezza della capitale per diretta nomina del sindaco di Alleanza Nazionale, Gianni Alemanno.

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 12:56| 
 |
Rispondi al commento

I ragazzi della Lista Civica 5 Stelle di Bolgona per pomeriggio alle 15 davanti all'ufficio elettorale di via Don Minzoni 10/2, fanno una manifestazione/protesta perchè hanno fatto fuori la loro lista, riporto: "Siamo riusciti con uno sforzo incredibile a produrre il documento autenticato da Beppe Grillo ma, nonostante ciò, il
buracrate dell'ufficio si rifiuta di protocollarlo violando l'articolo 33 testo unico 570 del 1960".

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 12:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe, io a questo punto spero che il crack ci sia nel più breve tempo possibile, solo dalle ceneri si puo' rinascere, noi da soli o cosi frastagliati, non riusciremo mai a scardinare intrecci politici, corruzione privilegi, createsi in 40 anni di duro lavoro, con personaggi di primo piano condannati e impunemente sempre al loro posto di comando personaggi ombra di cui non conosciamo l'esistenza ma che agiscono in modo determinante alle sorti della nostra nazione.
secondo me non'è eliminando il nano che cammina con le sue guardie del CORPO o per meglio dire del (PORCO) che si risolve il problema.

Antonio LV 11.05.09 12:53| 
 |
Rispondi al commento

TERRORISTI DI STATO.

voglio capire qunado i cittadini intendereanno confrontarsi con i TERRORISTI ASSISI IN QUEL PARLAMENTO di proprietà pubblica.

LEGGENDA:

* TERRORISTA: COLUI IL QUALE CON IL PROPRIO AGIRE MINA LE BASI DEMOCRATICHE DI UNA COMUNITà SOVRANA.

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 11.05.09 12:53| 
 |
Rispondi al commento

IL NANO, LA SUA BANDA, I NET WOORK E TUTTI I MEZZI DI INFORMAZIONE DICONO E SCRIVONO CHE VA TUTTO BENE, MENTRE LE TRASMISSIONI TV CONTINUANO A MOSTRARE E FAR PARLARE GENTE CHE E STATA SFRATTATA E ORA VIVE IN AUTO PER MANCANZA DI SOLDI.......

aniello r., milano Commentatore certificato 11.05.09 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me, che vadano a casa 200.000 o un milione di precari della pubblica amministrazione, proprio non mi disturba.

Perchè nella pubblica amministrazione ce ne sono tanti che sono stati assunti, sia pure a tempo determinsto, non per le loro qualità, ma per acquisire consenso elettorale.

E fare pulizia di questi che non si vede perchè debbano essere assunti con privilegi che altri non hanno, mi sembra cosa buona e giusta.

Abbiamo tre milioni e passa di dipendenti stabili.

Sfruttiamo questi.

E gli altri, che cerchino altre strade.

La mammella dello Stato è esausta.

Sensible Uno Commentatore certificato 11.05.09 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, qualcuno mi saprebbe dire a che ora Beppe Grillo dovrebbe stare davanti al Parlamento?

Giovanni Tonetti 11.05.09 12:52| 
 |
Rispondi al commento

http://silvioperilnobel.sitonline.it/

OT
Buon giorno a tutti ma secondo voi questo sito è vero oppure una presa per il culo?
Grazie

Silvio Sbadato (silvio sbadato (badman)) Commentatore certificato 11.05.09 12:52| 
 |
Rispondi al commento

propongo che oggi pomeriggio, dopo avere circondato montecitorio andiamo a prenderli tutti quei coglioni che stanno dentro, poi li portiamo al porto più vicino li mettiamo su dei canotti e li spingiamo al largo, con il divieto assoluto a tutti i natanti che incrociano nella zona di prestargli soccorso, se poi tenteranno di tornare indietro gli spareremo.

giuseppe Picchio, orvieto Commentatore certificato 11.05.09 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Non lasceremo nessuno indietro dice il nano con Tremonti! Cosa stai aspettando allora per aiutare chi si trova gia indietro?

La crisi e' americana e le nostre strutture finanziarie sono sane dice il nano con Tremonti!

Mi chiedo, allora perche il governo ha messo fondi a disposizione delle banche se non sono affette da titoli tossici e perche non prestano soldi dato che stanno cosi bene ?

Perche gli italiani dicono di non arrivare a fine mese? Si inventano tutto o lo fanno perche veramente non ci arrivano a fine mese o sara' perche sono pessimisti e non ottimisti come il nano?

A forza di martellare il messaggio che tutto e' apposto da parte del governo alla fine qualcuno ci crede..., ma la vergogna peggiore è che dobbiamo combattere un governo che dovrebbe servire il popolo che lo ha messo li e non fare di tutto per minare la sopravvivenza del cittadino, si tanti italiani ora stanno combattendo per sopravvivere!

Avete degradato e ucciso le speranze del popolo italiano! Tu nano e il tuo economista Tremonti Fate schifo e non siete italiani! Non lasceremo nessuno indietro avete detto......cosa aspettate che venga il collasso totale del popolo per poi salvarci quando siamo morti ?!?!

Voglio complimentare Marco Travaglio su questo video

http://www.vimeo.com/4574172


saluti

John Buatti, ACQUAVIVA PICENA Commentatore certificato 11.05.09 12:45| 
 |
Rispondi al commento


Una guerra interna alla sinistra
e Silvio punta alla rossa Reggio Emilia
dal nostro inviato ALBERTO STATERA di La Repubblica.
Leggo con un sentimento penoso questo titolo perchè in verità la sinistra è tenuta in vita solo dai titoli dei giornali per cercare di vendere qualche copia in più.
La sinistra, la vera sinistra è morta e non si vedono nascituri in gestazione.

cesare beccaria Commentatore certificato 11.05.09 12:37| 
 |
Rispondi al commento

in attesa dei risultati della prefettura circa la protesta di beppe facciamoci una partita a scopa

luigi losi Commentatore certificato 11.05.09 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Tre mozioni - Pdl, Udc, Idv (-.-''') - con toni e cifre diverse chiedono più soldi per le paritarie nella prossima Finanziaria. Mentre alle statali si tolgono 8 miliardi

I tagli alla scuola? Sì, se è pubblica

La Camera: più fondi alle private

IL RESTO SU:
http://www.repubblica.it/2009/03/sezioni/scuola_e_universita/servizi/scuola-2009-10/soldi-private/soldi-private.html

Marco B33 Commentatore certificato 11.05.09 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti,

E' parecchio che seguo il blog di Beppe Grillo ed ho notato che tra i grandi problemi della nostra societa moderna ed in particolare del nostro sistema economico mancano sempre riferimenti ed approfondimenti al debito pubblico. O meglio, si usa l'effetto scenico di dire che il debito pubblico italiano ammonta a 1700 miliardi di euro (cifra da far rabbrividire) ma non si spiega cos'e' il debito pubblico, quali sono i suoi effetti ma piu' di tutto con CHI abbiamo il debito.

Credo che su un blog educativo come questo sia una grave mancanza non spiegare uno dei meccanismi piu perversi del corrente sistema economico. Considerando la crisi in corso e l'inevitabile incremento del debito pubblico ritengo sia dovere fornire spiegazioni piu' approfondite invece di usare lo slogan dei 1700 miliardi che lasciato cosi significa ben poco.

Spero questo post stimoli la curiosita' di molti.

Franchi Francesco 11.05.09 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pompe funebri

Don Gianni Baget Bozzo avrebbe meritato necrologi un po’ più somiglianti.
Concordo pienamente con Travaglio, sicuramente è stato un prete cortigiano del potere , dei regnanti,dei ricchi, dei famosi, mai dei poveri e dei giusti.. Mai. Il mio ricordo di un uomo servo ed odioso.

cesare beccaria Commentatore certificato 11.05.09 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il paese dei balocchi sta per chiudere.... ahahahahah

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 11.05.09 12:29| 
 |
Rispondi al commento

L’acqua di Napoli vietata ai militari USA. E ai napoletani?

Resi noti i risultati di uno studio sanitario commissionato dalla Marina statunitense di Napoli sullo stato di avvelenamento del suolo e dell’acqua in Campania. Ancora una volta le indagini vengono avviate da soggetti esteri mentre le autorità sanitarie italiane continuano a tacere.

Stanno facendo discutere i risultati, resi noti una settimana fa, di uno studio sanitario commissionato dalla Marina statunitense di Napoli e realizzato nello corso del 2008. Le analisi messe in atto in 130 abitazioni, sparse su un’area di 395 miglia quadrate nelle province di Napoli e Caserta, hanno rilevato in 40 di esse un rischio definito “inaccettabile”a causa dell’elevata concentrazione (notevolmente superiore ai limiti consentiti) di “componenti organiche volatili”. Tali sostanze chimiche che evaporano a temperatura ambiente, sembrano essere penetrate all’interno delle abitazioni attraverso l’acqua (dei pozzi e degli acquedotti) e possono venire assorbite dall’uomo non solamente ingerendo l’acqua contaminata, ma anche per inalazione e per via cutanea.


Oltre alle componenti organiche volatili individuate in quantità preoccupanti, principale delle quali il tetracloroetene generalmente utilizzato nella produzione di solventi, le analisi hanno evidenziato anche la presenza generalizzata di arsenico che in alcuni casi nell’acqua ha superato di 180 volte i livelli limite. I pericoli per la salute umana, determinati dalla concentrazione dei composti chimici, sono potenzialmente molto elevati e vanno da un banale giramento di testa al danneggiamento dei tessuti epatici, renali e del sistema nervoso centrale, alla compromissione del sistema immunitario, alle malformazioni fetali, al rischio di patologie tumorali.

Continua qui

http://www.terranauta.it/a1047/biohazard/l_acqua_di_napoli_vietata_ai_militari_usa_e_ai_napoletani.html

Dal Web Commentatore certificato 11.05.09 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rinnovo l'invito a munirsi di carabina e

pallottole... sarà divertente fare il tiro al

bersaglio verso gli abusivi di montecitorio

Chi vorrà dimettersi, dovrà farlo ora

Pro.feta Dell'infinito ed infinitesimo (raramente erro), Roma
--------------------------------------------------

Mmmmmmmmmmm.......Profeta.......

Mica sono così sicuro che in un Paesello di perfetti idioti come Pizzaland non trovino 1000 cerebrolesi disposti a fare i bersagli!!!!

Redpartisan meriggio......

maurizio spina Commentatore certificato 11.05.09 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Tutte quelle KAPPA che usavate per esortare ,riconoscervi e sperare ... che fine gli avete fatto fare?
Scambiate con qualche ERRE moscia?
Con un impiego statale?
Con una parabola sul tetto?

Troppo borghesi per la rivoluzione!!

Profeta Dell'infinito ed infinitesimo (raramente erro), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Un FUORI TEMA per cui mi scuso
***************************************
Paolo Piconi posta alle 17.07
***********************************

Se oggi fosse il mio primo giorno di blog....
vedendo quanti ..e con che insistenza si scrive contro
"ED"...
mi schiererei con lui ....solo x non essere "UNO DEI TANTI".

*********

Non conoscendo personalmente Paolo, non FACENDO AFFARI ne' tantomeno intendendo farne di nessun tipo con lui o nessun altro, a CASA ALTRUI...

Affari mascherati da IMPEGNO (o la POLITICA Spa, l'Affare Parassita e Castaiolo del Secolo) qualunque sia...enfasi sul **qualunque**, apprezzo la sua testimonianza

Paolo, nel rigraziarti...Blog Pulito in Parlamento Pulito..

Il Blog privato, a Tema, fa molta, molta, molta gola a tutti quelli che vengono nominati da detti TEMI, pubblicati quotidianamente con pazienza certosina (grande valore ..ndr), un grande impegno in ricerca tra montagne di documentazione FASULLISTICAMENTE-FALSA o INCOMPLETA

Beppe non scherza..e lo sanno le FINZIONI al POTERE e loro PORTABORSE cammuffati con MILLE NICKS esotici, qui SALARIATI, a SABOTARE come bambocci, pretendeno di RICREARE in Rete, decenni di TRASH-ORRORI dei media tradizionali..

Tra le New Enteries con una MISSION, abbiamo un IMPIEGATO GIORNALISTA di RAITRE (nostro dipendente, quindi) che, a meno che non dibiti da un BUNKER o sia in FERIE, gioca sul Blog durante gli orari di lavoro (Giacobbo)

E SEI UNO DEI TANTI, Paolo, assieme ad Enrico W Cettina, Genny, Silvanetta, Viviana e tanti tanti altri..(non un RACKET..niente scambio email, skype..e tantomeno organizzazione COSINE curiose, tanto Beppe ha un Blog CON TANTO TRAFFICO e non MODERATO..dicono e pensano..

***DOMANI APRO un Banchetto alla WANNA MARCHI..tre saponette al prezzo di due..**Ganar Dinero en Internet**..e' la morale)


Buona Navigazione, aspetto che posti qualche Link YT dei tuoi, e grazie per la testimonianza

ps

segue in sotto comm

Ed . Commentatore certificato 11.05.09 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grazie beppe...potessi sentire il mio battito di mani quando ti leggo....anyway non molleremo mai puoi stare certo un grande abbraccio e fra poco ci si vede a firenze......

marina b., firenze Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 12:15| 
 |
Rispondi al commento

http://www.informazione.it/c/107F5483-7769-49AF-B0CA-5BF3C2C54842/Respinto-Deposito-Lista-Civica-Beppe-Grillo-a-Bologna

Respinto Deposito Lista Civica Beppe Grillo a Bologna
Conferenza stampa, oggi, 11 Maggio 2009, ore 14.00 al bar “La linea” in P.zza Re Enzo n° 1 sul tema del rigetto del deposito della Lista Civica Beppe Grillo di Bologna da parte dell'ufficio elettorale del Comune di Bologna. Sarà presentata copia di tutta la documentazione ricevuta dall'ufficio elettorale di Bologna e saranno mostrate le leggi, articolo per articolo che si ritiene la commissione elettorale stia violando.

Bologna, 11/05/2009 (informazione.it - comunicati stampa) Giovanni Favia interviene.
"Se si dovesse confermare il diniego da parte della commissione, carte alla mano queste elezioni saranno da definirsi non valide. A seguire ci ritroveremo oggi lunedì 11 maggio con tutti gli aderenti della lista davanti all'ufficio elettorale del Comune di Bologna alle ore 15.00 in via Don Giovanni Minzoni, accanto al Mambo."

"Ieri sera si è consumato a Bologna un fatto gravissimo. Il deposito a Bologna dei documenti di presentazione della nostra lista, predisposto assieme agli avvocati di Beppe Grillo e già ACCETTATO CON LE STESSE MODALITA' IN TUTTI I COMUNI ITALIANI dove si sono presentate liste certificate dal Blog di Grillo, è stato respinto, UNICO COMUNE IN ITALIA, dalla commissione elettorale del Comune di Bologna.

Tale ufficio che aveva ieri nel pomeriggio informalmente accettato la presentazione della nostra lista, alle ore 20 ha rigettato la lista Grillo di Bologna con le seguenti motivazioni “Il simbolo non può essere accettato nei termini in cui è stato presentato perché non c’è l’autorizzazione autenticata del Sig.Beppe Grillo che deleghi la lista ad utilizzare il suo nome, presente nella parte bassa del simbolo (dove era presente la scritta“beppegrillo.it”)."

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Mh....
Eppure c'è un detto antico... il diavolo fa le pentole, ma non i coperchi.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rinnovo l'invito a munirsi di carabina e pallottole... sarà divertente fare il tiro al bersaglio verso gli abusivi di montecitorio

Chi vorrà dimettersi, dovrà farlo ora

Profeta Dell'infinito ed infinitesimo (raramente erro), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Sauro manda una storiellina che spiega bene il SI’ al referendum
Un topo dalla fessura del muro e vide il contadino e la moglie aprire un pacco.
Che ci poteva essere?
Scoprì che c'era una trappola per topi e ne fu devastato.
Volle avvisare tutti gli animali:!”C'è una trappola per topi nella casa! C'è una trappola per topi nella casa!”
La gallina iniziò a chiocciare e raspare in terra e disse:
“Signor Topo, posso capire che questa sia una grave preoccupazione per lei ma non ha conseguenze su di me. Non me ne importa molto.”
Il maiale simpatizzò ma disse: “Sono molto dispiaciuto, Signor Topo, ma non posso far molto altro che pregare. La terrò presente nelle mie preghiere.
Anche la Mucca non si preoccupò: “Sono spiacente per lei, ma è difficile che io riesca ad infilare il mio naso nella trappola. E' un problema suo.”
Così il topo tornò nella casa, a testa bassa e triste, per fronteggiare la trappola solo soletto.
Quella stessa notte, si sentì il rumore di una trappola che scatta. La moglie corse e non vide
Il contadino la portò all'ospedale e quando la riportò a casa aveva la febbre. Con la febbre fa bene prendere del brodo di gallina. Così il contadino ammazzò la gallina. Ma la moglie continuava a star male e amici e parenti vennero a visitarla. Ma la poverina morì. E al finerale venne tanta gente che il contadino dovette ammazzare la mucca.

La prossima volta che ascolti qualcuno che ha un problema ed inizi a pensare che non ti riguarda, ricorda: quando uno di noi è minacciato, siamo tutti a rischio.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 11.05.09 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ignoranza televisiva acquisita dovrebbe essere il male da curare a tutta la popolazione residente in italia.
Per quanto riguarda Papi, basterebbe solamente la lettura del motti di spirito scritto 100 anni fa da Freud. Li è spiegato tutto molto semplicemente come funaiona la patologia di Silvo. Quest'uomo è malato, non sta bene perchè è preda delle sue pulsioni sessuali, la cosa è incontenibile e patologica a tal punto da non farlo desistere nemmeno agli incontri pubblici. Non ci credete??.
http://it.wikipedia.org/wiki/Il_motto_di_spirito
Quest'uomo va fatto curare sul serio.

Maurizio Bonfante 11.05.09 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Scusi Grillo ma bisogna che si metta d'accordo con se stesso: prima per anni va avanti dicendo che i dipendenti pubblici sono troppi, che è uno scandalo (troppi rispetto a cosa? rispetto ai servizi pubblici che vengono sempre più esternalizzati/privatizzati a società copiacenti amiche del potere all' insegna del privato/ clientelare ancor più del pubblico; ma ricordiamo che il rapporto dipendenti pubblici/totale popolazione è simile e a volte più basso di quello dei principali paesi occidentali, e pure gli stipendi dei dipendenti pubblici sono i più bassi assieme a quelli della Grecia) eppure per Lei Brunetta ha fatto bene a tagliare il salario accessorio, fino a 1/3 della retribuzione a tutti i dipendenti pubblici e a metteli agli "arresti domiciliari" in caso di malattia... adesso se ne viene con la denuncia che centigliaia di migliaia di precari della PA, specialmente nella scuola, perdono il posto: ma prima dove era quando sembrava che per Lei il pubblico impiego fosse il male dell' Italia? Le ricordo che privatizzare i servizi ha sempre comportato un aumento dei costi a carico dei servizi e un peggioramento degli stessi:vedi Autostrade, ferrovie, bollette, Rc auto eccetera
Cordiali saluti

Gabriele Gaddi 11.05.09 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Dal Vangelo secondo Tresesterzi (amministratore di condominio)...

In quel tempo la crisi colpì duramente il ridente paesello di Pizzaland e non risparmiò nessuno.
Nemmeno lo Gnomo.
"Papi, Papi, Papiiiiii...
Te possino...è il quarto paio di scarpe di Prada che consumo zampettando su e giù per le ridenti tendopoli abruzzesi...cazzo t'è venuto in mente di mandare il terremoto in un periodo così critico???
Ho solo 8mld di patrimonio, col casino che hai combinato mi tocca mettere a libro paga un sacco di gente in più che riescano a scovare stronzate galattiche per coprire la mia inettitudine.
E quella pippa di Tresesterzi non sa più che condonare, detassare, cartolarizzare per aumentare il mio patrimonio.....ho dovuto persino rallentare i lavori a La Maddalena, che avevo schiantato in culo a tutti gli italiani per il G8 più megalomane del mondo, che ho dovuto poi spostare in quella ciofeca dell' Aquila per pelosa convenienza.
Ho dovutospendere 6000 eurini per il regalo di compleanno di Noemi......manca poco che debba vendere una delle mie 280 ville in giro per il mondo per dar da mangiare ai miei figli legittimi e illegittimi.
Poi ci s'è messa pure quella str.....di Veronica a rompere i coglioni e via eurini pure a Lei.
Papiiiiiiiiiii faccio fatica ad arrivare alla terza settimana"!!!

"Perchè, perchè, perchéééééééé!!!
Rosa te l'avevo detto di cercare una mammana...stumpf, stumpf, stumpf....
Porca pupazza!! Sono Dio e mi è nato un figlio Gnomo e scemo!!!
Ehm, ehm, ehm...figliolo adorato (porc putt trrr)...che posso farci, le cose accadono!
Ti ho dato 6 televisioni, rivali come Occhetto, D'Alema (rivale?), Fassino, Veltroni e ora Franceschini...ho infiltrato Bertinotti e Mastella per far fuori Prodi che, benchè non fosse Pelè, t'ha rifilato 2-0 tanto sei scemo.
Che posso fare di più?
Mica posso arrivare al punto di assumerti quel Komunistaccio di Maurizio Spina a farti da assistente sociale"!

Parola dello Gnomo...
Rendiamo grazie allo Gnomo...

maurizio spina Commentatore certificato 11.05.09 11:57| 
 |
Rispondi al commento

cresce il debito pubblico. Ci stanno indebitando. Siamo arrivati a quota 1700 miliardi di euro.
----------------------
E se uno non paga più niente?Solo alla morte non c'è rimedio..

mark kaps Commentatore certificato 11.05.09 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT:


Un super buongiorno ad un' amico,anche se in

forte ritardo,spero tu mi legga,

CIAO

GRANDECAPOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!


SEMPRE TOSTO!

a presto

avapxos

Christian. P Commentatore certificato 11.05.09 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Serje Molotov,

grazie per l'informazione sull'alustralia ma tutti sappiamo già che la vità nei paesi non comunisti è sicuramente di qualità migliore! Tutti i paesi occidentali ex colonie anglosassoni.

COme mai un comunista come te però non se nè andato nell'ex blocco sovietico???? O in nord korea?

Man at Arms 11.05.09 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

speriamo che la coscienza popolare alla fine si risvegli e posi una pietra tombale sul nanuke

luigi losi Commentatore certificato 11.05.09 11:44| 
 |
Rispondi al commento

la flessione rispetto al mese di febbraio è del 4,6%

Produzione industriale: a marzo -23,8%

Il calo su base annua. Secondo l'Istat è la flessione più rilevante da quando esistono le serie storiche (1990)

Ancora un segnale che l'uscita dalla crisi è lontana. L'indice della produzione industriale segna a marzo 2009 una flessione congiunturale, rispetto al mese precedente, del 4,6%. Lo rileva l'Istat indicando che la variazione tendenziale, rispetto allo stesso mese dello scorso anno, secondo i dati corretti per gli effetti di calendario registra un calo annuo del 23,8% (con 22 giorni lavorativi contro i 20 di marzo 2008; -18,2% il dato grezzo).

CALO DI PORTATA STORICA - In particolare la produzione di autoveicoli in Italia ha registrato a marzo 2009 una flessione annua del 35,1% secondo i dati corretti per i giorni lavorativi (-28% dati grezzi). Lo rileva l'Istat indicando che nella media dei primi tre mesi dell'anno, rispetto all'ultimo trimestre 2008, la flessione è stata del 40,7%. Come già per il dato di febbraio, il dato tendenziale corretto è ancora il più basso mai toccato nelle serie storiche dell'Istat (dal 1990, con il primo


corriere.it

dal mio precedente post (12 ore fa): siamo ai preliminari...

Mauro Bellaspica Commentatore certificato 11.05.09 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma il popolo, maggiormente quella che segue l'imperatore santone e fatto principalemtne da soggetti che si fanno imbabolare da queste merde di reality show, non capisce un cazzo di Pil, di debito pubblico, di economia.

A questa gentaglia bisogna farla sognare, così come fa lo sventraminorenne, la Vanna Marchi della politica italiana, raccontandole un infinità di balle e promettendole la luna, come la riduzione o l'eliminazione delle tasse, posti di lavoro per tutti, aumenti stipendiali, costruzione di strade, ponti, ecc. ecc. Quindi, una volta raggiunto il potere, contrariamente a quenato sta facendo questa specie di regime (vedasi provvedimenti a favore di banche, imprese, contrari ai lavoratori, alla magistratura, leggi ad personame e ad castam, provvedimenti fascisti e xenofobi, ecc. ecc.), governare secondo l'etica sociale e sulla scorta dei veri problemi dei cittadini tutti, in linea con i dettati costituzionali.

Antonio Scherillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 11:31| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Santanchè ritrova Berlusconi:
«Ci ha riavvicinati il mio bambino»

Beh, come disse il grande Luttazzi, la battuta fatevela da soli..........

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IN BOCCA AL LUPO BEPPE!!!
((-:

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Fotovoltaico: le imprese ci sono, il governo no

In Italia il mercato dell’energia dal sole cresce a ritmi da capogiro, in netta contro tendenza rispetto alla crisi. Gli acquirenti ci sono. Le imprese italiane ci sono. Il governo manca: all’ultimo momento a Verona hanno dato forfait sia il ministro dello Sviluppo economico, Claudio Scajola, che quello dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo. E’ la fotografia che emerge dalla tre giorni di Solarexpo che alla decima edizione - con 64 mila visitatori, nove padiglioni rispetto ai sei dell’anno passato, oltre mille espositori di cui il 35 per cento provenienti dall’estero - si è confermata come la fiera leader a livello europeo.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 11:28| 
 |
Rispondi al commento


Mentre i ragazzi dei meetup COMBATTONO SOLI una guerra di potere CONTRO IL REGIME e preghino Dio LORO di non fotterci alcune liste civiche (Bologna e Bergamo ) qui' il teatrino del blog consuma STRONZATE mascheramenti , litigi , fra persone che si sono contattate ed anche conosciute.

Lo sport comune anche fra persone che si sono conosciute ....o hanno avuto scambi epistolari e altro è di lavare i panni sporchi in pubblico attraverso infamie nascoste da suggerimenti .

Skpe , E- mail , SMS al servizio del puttanaio e pettegolezzo...

Nessuno è esente ; se si perde il contatto con la lettura del blog io divento lo smutandato .....oppure l'originatore di tutti i mali . Altri , famosi da anni di blog per equilibrio , spessore e maturità , sbottano per VILI offese.

Il gioco di COGLIONI DA TASTIERA che scambiano questo mezzo per video game e proiezione del loro ego MARCIO.

mENTRE a me arrivano segnali d'aiuto da chi lotta SUL TERRITORIO e che mi chiedono di sollecitare interventi da chi vedo oggi a Roma .

Che la vergogna cali su troppe figure opache ....e che sia il trionfo di chi legge , non interviene aspettando il TRAMONTO DEGLI IMBECILLI.

Domani o stasera vi relaziono sul Parlamento al mio rientro.

Ciao

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 11:26| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il regalo del premier
A Noemi un collier da 6 mila euro
Il ciondolo donato dal premier per i 18 anni della ragazza napoletana
-----------------------------------

che cavalliere!
nota spesse a carico dalo stato?

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 11:25| 
 |
Rispondi al commento

“IL GOVERNO DEL FARE CHE NON SI’ SA”

Sicuramente è “MANCATO ALLA FIERA DELL’ENERGIA DAL SOLE”, settore in forte crescita, non ostante la crisi economica, al tempo stesso il Premier trova il tempo per partecipare ai compleanni di privati cittadini.

In Italia il mercato dell’energia dal sole cresce a ritmi da capogiro, in netta contro tendenza rispetto alla crisi. Gli acquirenti ci sono. Le imprese italiane ci sono. “IL GOVERNO MANCA”: all’ultimo momento a Verona hanno dato forfait sia il ministro dello Sviluppo economico, Claudio Scajola, che quello dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo.

Mentre gli Stati Uniti e l’Europa puntano sulle nuove tecnologie del solare per superare la crisi, “IL GOVERNO ITALIANO DIMOSTRA TUTTA INADEGUATEZZA, MANDANDO UN PRECISO SEGNALE DI PRIVILEGIARE LA VECCHIA E OBSOLETA TECNOLOGIA DEL NUCLEARE”, costosa, con seri problemi di sicurezza, disprezzata dalla maggioranza dei cittadini e soprattutto “CHE NON CREA IMMEDIATI POSTI DI LAVORO”, che tanto sarebbero necessari in questo momento di crisi economica.

“COME IL SOLITO LASCEREMO PERDERE QUESTA OCCASIONE DI SVILUPPO, IN FAVORE DEI NOSTRI CONCORRENTI INTERNAZIONALI”. Il Governo è troppo impegnato, in frizzi e lazzi, per crearsi consenso elettorale a breve termine, da non vedere le occasioni che si aprono per il nostro futuro, “SONO VECCHI E SUPERATI, NON OSTANTE TENTINO DI SPACCIARSI PER UNA CLASSE DIRIGENTE GIOVANE E INNOVATIVA”.

“ANCHE QUESTA SARÀ COLPA DEI COMUNISTI, DELL’INFORMAZIONE E DELLA MAGISTRATURA?”

Paolo R. Commentatore certificato 11.05.09 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Lista Beppe Grillo Bologna ha inviato un messaggio ai membri di LISTA CIVICA BEPPE GRILLO BOLOGNA.

--------------------
Oggetto: COMUNICATO STAMPA - RESPINTO DEPOSITO LISTA CIVICA BEPPE GRILLO A BOLOGNA

Conferenza stampa, oggi, 11 Maggio 2009, ore 14.00 al bar �La linea� in P.zza Re Enzo n� 1 sul tema del rigetto del deposito della Lista Civica Beppe Grillo di Bologna da parte dell'ufficio elettorale del Comune di Bologna. Sar� presentata copia di tutta la documentazione ricevuta dall'ufficio elettorale di Bologna e saranno mostrate le leggi, articolo per articolo che si ritiene la commissione elettorale stia violando.

Giovanni Favia interviene.
"Se si dovesse confermare il diniego da parte della commissione, carte alla mano queste elezioni saranno da definirsi non valide. A seguire ci ritroveremo oggi luned� 11 maggio con tutti gli aderenti della lista davanti all'ufficio elettorale del Comune di Bologna alle ore 15.00 in via Don Giovanni Minzoni, accanto al Mambo."

"Ieri sera si � consumato a Bologna un fatto gravissimo. Il deposito a Bologna dei documenti di presentazione della nostra lista, predisposto assieme agli avvocati di Beppe Grillo e gi� ACCETTATO CON LE STESSE MODALITA' IN TUTTI I COMUNI ITALIANI dove si sono presentate liste certificate dal Blog di Grillo, � stato respinto, UNICO COMUNE IN ITALIA, dalla commissione elettorale del Comune di Bologna.

Tale ufficio che aveva ieri nel pomeriggio informalmente accettato la presentazione della nostra lista, alle ore 20 ha rigettato la lista Grillo di Bologna con le seguenti motivazioni �Il simbolo non pu� essere accettato nei termini in cui � stato presentato perch� non c�� l�autorizzazione autenticata del Sig.Beppe Grillo che deleghi la lista ad utilizzare il suo nome, presente nella parte bassa del simbolo (dove era presente la scritta�beppegrillo.it�)."

Marco B. 11.05.09 11:17| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

E NON E' FINITA..

La condotta che ha avuto la Fed, la banca c'entrale americana negli anni dell'amministrazione Bush è qualcosa di impressionante.
A disprezzo di tutte le regole di mercato e di tutti gli indicatori di rischio ha continuato a pompare fino all'inverosimile il credito a società con elevato rischio creando dei canoni di una nuova capitalizzazione selvaggia coinvolgendo nella sua avanzata il mondo intero.
Come risposta alla crisi non ha saputo fare di meglio che iniettare danaro pubblico ai colossi in difficoltà.
La conseguenza sarà una fiammata dell'inflazione che travolgerà di nuovo il mondo intero. I governi per contrastare la crescente inevitabile inflazione correrà ai rimedi con i soliti metodi e si aprirà il fronte di una nuova crisi.
Dire che la crisi è alle spalle significa essere un indovino, e se lo dichiara il nostro governo che ha una visione comunitaria più miope dell'intera Europa è ancora meno credibile e pericoloso.

bruno pirozzi (brunopir), napoli Commentatore certificato 11.05.09 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Camilleri su l'Unità


Se il forbito Rossella difende la mignottocrazia

Camilleri, «la sinistra pensi agli amorazzi suoi» ammonisce Carlo Rossella in un’intervista a «Il Giornale» che inizia così: «Proclamiamo lo stato di emergenza sulla gnocca». E la giornalista, che trascrive, lancia un gridolino: «Carlo Rossella, proprio lei che è maestro di eleganza…». Lui, tetragono: «Voglio una commissione d’inchiesta sulle belle donne amanti dei politici». Insomma, una prosa politica paragonabile a quella de «La rivoluzione liberale» di Gobetti; dei Discorsi alla Costituente di Togliatti; delle «Lettere sul concordato» di De Gasperi.


Non c’è niente da fare, hai voglia ad atteggiarti a magister elegantiarum, a giramondo raffinato, ad attempato ganimede, basta grattare un po’ la superficie ed ecco venire fuori il background, per usare una lingua cara a Rossella, impastato di volgarità e pecoreccio. Il nostro giornalista emerito, parcheggiato da Berlusconi come presidente della “Medusa”, adopera, per difendere il suo datore di lavoro, la tecnica battezzata da Umberto Eco come lo «sputtanamento globale». Vogliamo anche parlare degli amorazzi della sinistra? si domanda polemicamente Rossella. Come a dire: anche voi non siete esempi di virtù. È la stessa tecnica difensiva usata da Craxi in Parlamento al tempo di Mani Pulite. Ladri noi, ma ladri tutti. Solo che c’è una piccola differenza che Rossella finge di non cogliere. Un deputato che si porta a letto due ragazze e sniffa con loro, fa danno a se stesso, alla sua famiglia, al suo partito. Ma un presidente del consiglio è un’altra cosa: se dà scandalo, esso non solo investe lui, la famiglia e il partito, ma soprattutto la nazione che rappresenta. Non mi pare differenza da poco. E il fatto che un’ex forzaitaliota arrabbiato definisca il regime berlusconiano una «mignottocrazia» qualcosa dovrà pur significare.

psico dado Commentatore certificato 11.05.09 11:16| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione


BOLLETTINO ATTENTATI

Mentre dibattiamo del piu' per piu' fà meno e del meno x piu' fà piu' sul blog , i meravigliosi ragazzi dei meetup combattono una GUERRA di boicottaggi di REGIME fra MILIONI di problemi.

LISTA CIVICA DI BOLOGNA : SERI PROBLEMI DELLA BUROCRAZIA
-Mobilitazione per oggi alle 15 davanti all'ufficio elettorale di via Don Minzoni 10/2

Atri problemi si segnalano dalla lista di Bergamo.

Ci vogliono eliminare PRIMA e senza ritegno.

i ragazzi hanno bisogno d'aiuto!!!

Oggi una pittina ancora piu' INCAZZATA!

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 11:16| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

dal blog di miss kappa

per tua informazione: nei campi non si possono scattare foto, a meno che non si abbia un permesso.

non si possono scattare. Questo è quello che ti dicono. Nessuna spiegazione. Pensa che anche le foto della città non puoi scattarle, se non di nascosto.Qualche giorno fa ho litigato con un alpino a guardia della Basilica di Collemaggio, mi ha vietato di fare foto per questione di sicurezza. Dimmi tu se ti sembra normale.Mi hanno anche vietato di scattare foto all'ospedale. Pretendevano i documenti ed un tesserino da giornalista. Siamo sorvegliatissimi, in stato militaresco.Praticamente non ci possiamo muovere.

lalla l. Commentatore certificato 11.05.09 11:16| 
 |
Rispondi al commento

@ Diavolo Nero.

Chiedo scusa per l'OT fuori programma, ma se ne presenta la necessità e ne approfitto.

Ti ritieni Maestro di logica, ma dimostri il contrario.

Ed non può essere lo smutandato e cioè v.e.s.t.r.i per svariati motivi.

Il Gio-van-no-ne è contro il blog di Beppe, è contro l'Idv, è un ammiratore ed emulatore di Facci, e non avrebbe mai contrastato alcuni bloggers, per svariati motivi che, forse, ti sfuggono perchè sei nuovo del blog.

Potresti essere tu, invece, il sunnominato, perchè il suo modo di fare ti assomiglia non poco, ma, ciononostante, non credo che tu lo sia.

Non sono affesa con te: sono per la libertà di espressione, qualunque sia, è un diritto che ci appartiene e che nessuno dovrebbe permettersi di vietarci, io aprezzo Ed, tu no, tutto qui.

Per quanto riguarda il resto, mi hai chiesto tu di cancellare il tuo contatto, ed io l'ho fatto, perchè rispetto la volontà degli altri, pertanto, anche volendo, non ti potrei più rintracciare, mi mancano le coordinate per farlo.

Medita Diavolo e rifletti, tu non hai sgamato nessuno.

Una tua "amica" della quale non ti sei voluto fidare.

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

13 miliardi in 27 anni. No, non sono i fondi per l'emergenza "ricostruzione" in Abruzzo. Quelli sono molti meno e verranno "spalmati" in molti più anni.
Nient'affatto. Hanno uno scopo diametralmente opposto.
Sono i soldi che lo stato sborserà per l'acquisto dei nuovi 131 caccia da combattimento Joint Strike Fighter, secondo quanto approvato dalle Commissioni Difesa di Camera e Senato.
Il giorno dell'approvazione? L'8 aprile. 2 giorni dopo il sisma.

Mentre esponenti politici della maggioranza passeggiavano di fronte ai fotografi nella tendopoli di Piazza D'armi, altri esponenti della maggioranza, più in ombra dei propri colleghi, autorizzavano una previsione di spesa stratosferica, quasi doppia rispetto a quella prevista per l'Aquila. L'opposizione parlamentare però "si è fatta sentire".
Gli esponenti dell'IDV non erano presenti in Commissione e quelli del Partito Democratico non hanno partecipato al voto. Risoluzione approvata all'unanimità.

Lo scopo dell'impiego di questo nuovo stormo di distruzione di massa, secondo quanto scritto nel relativo documento di presentazione? La difesa del territorio nazionale e la partecipazione alle missioni di pace. E tutti sappiamo quanto siano utili aerei da combattimento con tecnologia Stealth all'interno delle missioni ONU.
alessandro tauro.it

lalla l. Commentatore certificato 11.05.09 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Otto milioni di semafori
per una sessantina di milioni di coglioni
tranne i soliti .....

Maverick .Ita Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 11:04| 
 |
Rispondi al commento

La crisi non è scomparsa, anzi; la cassa integrazione (anche in deroga) massicciamente concessa a futuro debito,è il tappo di una pentola a pressione destinata prima o poi ad esplodere; zittendo i media, edulcorando la verità, ripetendo ossessivamente che da noi la crisi è meno grave che altrove, che il peggio è ormai passato, oppure spostando continuamente l'attenzione della pubblica opinione sull'ultima genialata del nano o dei suoi degni compari, si cerca di guadagnare tempo in vista di non si sa cosa, se non la preparazione frettolosa di armi e bagagli..........

harry haller Commentatore certificato 11.05.09 11:03| 
 |
Rispondi al commento

S_T_A_F_F

questo diavolo NERO sta iniziando a stufare IMHO

Marco B33 Commentatore certificato 11.05.09 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E noi cosa sappiamo di questa Europa unita?
Avete mai sentito qualcuno che vi spieghi come sono composti gli organi decisionali in Europa,come agiscono?
Silenzio assordante.
Avete sentito le parole di Vaclav Klaus,presidente della Repubblica Ceca al parlamento europeo?Cosa ritiene che sia l'Europa unita odierna?
Purtroppo non trovo il video tradotto in Italiano
e quello che propongo non è il discorso davanti al parlamento ma è un'intervista.
http://www.eux.tv/2009/02/20/289/

Alina F., Varese Commentatore certificato 11.05.09 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un tema come questo e leggo solo imprecazioni da riunione condominiale..non ci siamo..anzi non ci sono..come sono entrato me ne vado.Buona giornata solo ai pochi sani di questo blog

mark kaps Commentatore certificato 11.05.09 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Raidue blocca Vauro e Borromeo
all’«Era glaciale» della Bignardi
Il direttore Marano: «Violata la par condicio con frasi anti-premier, intervista in onda dopo le elezioni»

Berlusconi invece non viola mai nulla, eh?
Lui la par condicio non sa' nemmeno cosa sia, salvo usarla CONTRO la gente che cerca di avvertire l'Italia di quale errore sia lo scegliere un puttaniere come lui quale premier e i suoi ADEPTI come europei.
Il nano a reti unificate...onnipresente e maldicente blocca GLI ALTRI...
ok, grazie per questo bellissimo esempio di PAR CONDICO...

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 10:50| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In campagna elettorale svanisce anche la crisi...
E come ti chiamavano...Houdini?

Giusy M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Che un modesto impiegato comunale possa tranquillamente convocare il Presidente del Consiglio per perorare la causa di ignari candidati alle elezioni o per presenziare alla festicciola di compleanno della propria ambiziosa figliola , è ovviamente qualcosa che non sta nè in cielo nè in terra; c'è davvero di che preoccuparsi ad immaginare un capo di governo ostaggio di chissà chi e chissà per quale oscuro ed inconfessabile motivo..............

harry haller Commentatore certificato 11.05.09 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Chi andrá oggi pomeriggio dinnanzi al Parlamento é pregato di portare una camerina e filmare tutto e di conseguenza inserirlo su Youtube.
Per piacere, io purtroppo non posso essere presente oggi (era impossibile organizzarmi in 2 giorni, visto che abito in Germania).

Vi ringrazio di cuore.

Forza Ragazzi e forza Beppe.

enzo z., germany Commentatore certificato 11.05.09 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Perplessità e non solo sul fronte americano.
Con tutti i problemi che abbiamo qui in Italia?
Ho paura che anche altri non ne abbiano pochi.

La fusione delle grosse aziende con il potere statale nell'America moderna è puro e semplice fascismo.
..................................................
Stanno alimentando le aziende con soldi pubblici un poco alla volta.La prima è stata l'AIG perchè troppo grande per fallire.Poi è stata la volta delle società di mutui Fannie Mae e Freddie Mac,troppo grandi per fallire.Anche le banche e l'industria automobilistica sono troppo grandi per fallire ed ora stiamo finanziando anche l'indotto automobilistico.Mentre si pensa pure di aiutare le compagnie tecnologiche,anche loro vogliono una fetta della torta.L'unione tra lo stato e le aziende si chiama fascismo.Mussolini ne sa qualcosa.

L'AMERICA VIVE IN UNO STATO FASCISTA
Intervista a Gerald Calente
Russia today
http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=5880

Alina F., Varese Commentatore certificato 11.05.09 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO VADO A PESCARE!

Il Diavolo Nero
======================================

Le occorre il verme, sig.Diavolo Nero? Perche su questo blog, ce ne sono a josa...

Il monello biricchino (che fa sempre le "linguacce") Commentatore certificato 11.05.09 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ lenin!
==========

Rino Napoli Doc, Napoli Commentatore certificato 11.05.09 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pope Benedict starts Israel visit

Pope Benedict XVI has arrived in Israel on the second leg of his tour of the Middle East.

He was greeted at an airport near Tel Aviv by senior officials including Prime Minister Benjamin Netanyahu.

During the next five days the pontiff will visit sacred sites linked with the life of Jesus and hold talks with Israeli and Palestinian leaders.

The Pope angered many in Israel by readmitting to the Church a bishop who had denied the extent of the Holocaust.

The BBC's Tim Franks, in Jerusalem, says there are also continuing tensions between the Church and Israel over the role of the Vatican in World War II.

The Pope supports the beatification of Pope Pius XII - who was pontiff during the war, and is criticised by many in Israel who believe he did not do enough to help persecuted Jews.

And our correspondent say Pope Benedict also arrives with heavy historical baggage - such as his own personal journey, from teenage membership of the Hitler Youth to the Vatican.

Apart from celebrating Mass in Jerusalem and Nazareth, Pope Benedict will also visit some hugely sensitive sites - the Holocaust museum Yad Vashem on Monday and, later in the week in Jerusalem, the two most sacred places for Muslims and Jews.

He will also visit a Palestinian refugee camp close to Bethlehem.

Israel is beefing up security for the trip in an operation named "White Robe", with tens of thousands of law-enforcement officers deployed and entire sections of Jerusalem to be shut down.

During the previous leg of his tour - a three-day stay in Jordan - the Pope stressed the importance of Christians and Muslims working together.

Analysts say his words are likely to be heavily scrutinised during this week's trip.

http://news.bbc.co.uk/2/hi/middle_east/8043113.stm

Marco B33 Commentatore certificato 11.05.09 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a tutti.

Sono tornato da qualche giorno dall'Australia per lavoro e visto che ero lì, ho girato per un mese i luoghi stupendi che offre.

Non potete neppure immaginare come si vive bene, senza stress, senza berlusconi e il vaticano...

Lo stato non rompe i marroni anzi se hai bisogno di qualche cosa, stai certo che ti rispondono e se possibile ti segue fino alla soddisfazione della domanda. Un paese facile, dove i cittadini ne vanno fieri, talmente fieri che la polizia è quasi inesistente perchè tanto la gente si sa comportare nel rispetto delle regole, cose e persone.

Ho saputo del terremoto in Abruzzo, i media australiani ne hanno dato ampia copertura e naturalmente hanno parlato di berlusconi e delle sue esternazioni. I giornalisti chiaramente ne danno notizia, come dire in forma satirica. Davvero mi sentivo non solo in imbarazzo con le persone che mi chiedevano come mai lo abbiamo scelto ma anche coperto di vergogna assistere al dileggio continuo di questa povera italia.

Credo che per l'italia non ci sarà redenzione, anzi andrà peggiorando. Non è un problema di sigle politiche ma addirittura di identità sia storica che sociale, tutto a vantaggio del pensiero imbecille e dell'ignoranza assunto a pensiero comune dell'italico popolino da partite di calcio e veline.

Per quanto mi riguarda ho fatto la scelta, migrare lì.

Sergej Molotov Commentatore certificato 11.05.09 10:28| 
 |
Rispondi al commento

ALLA FACCIA DELL'IMPROVVISATA

Da CorSera

Il regalo del premier
A Noemi un collier da 6 mila euro
Il ciondolo donato dal premier per i 18 anni della ragazza napoletana

NAPOLI - Collier in oro rosa e bianco con diamanti, recita la breve descrizione sul sito della Damiani. Appartiene alla collezione del noto marchio di alta oreficeria intitolata Sophia Loren, e chissà se è un caso che Silvio Berlusconi abbia scelto proprio un gioiello con un riferimento napoletano per il regalo da portare a Noemi Letizia il 26 aprile scorso, quando è stato ospite alla festa della ragazza che compiva 18 anni. Il collier appartiene a una linea che comprende anche un anello, due paia di orecchini, e altri quattro collier. Il motivo dominante e comune sono i cerchi concentrici e l’abbondanza di pietre preziose. Quello che Noemi porta al collo è composto da tre giri d’oro sorretti da una catenina a maglie strette e anch’essa suddivisa in tre fili.

Dall’interno del cerchio d’oro più piccolo parte invece il pendente di diamanti. Una cascata di 19 pietre che sembrano comporre una foglia con la punta in giù. Prezzo in gioielleria: circa seimila euro. A soffermarsi sul regalo di Berlusconi e Noemi e a individuare brand e prezzo è il settimanale «Gente », oggi in edicola anche con una intervista a Elio Letizia, il padre della ragazzina che, tra l’altro, sostiene di aver insistito lui «con il premier per avere la sua presenza a quella cerimonia di mia figlia. Sapevo che poteva fare un salto, ma pur conoscendo bene la sua disponibilità e il suo naturale istinto a stare in mezzo alla gente comune, come un qualsiasi mortale, non immaginavo che venisse davvero. Tutto quello che è seguito è stato un putiferio assurdo. Spero che ora torni la pace al più presto tra lui e la sua si­gnora ».. continua..

psico dado Commentatore certificato 11.05.09 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Come risolvere la disoccupazione:

http://www.opinionlead.com/index.php?option=com_content&view=article&id=25:disoccupazione-e-crisi-globale&catid=3:archivio

Opinion Lead (opinionlead.com) Commentatore certificato 11.05.09 10:21| 
 |
Rispondi al commento

@Il diavolo senza colore

Giá sapevo chi eri.

Ma tu sai chi sono io?

Un bombardiere di sicuro no.

Ma hai dormito stanotte almeno?

Riguardati.... la salute è importante....

Marco B33 Commentatore certificato 11.05.09 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I TERRORISTI DELLA DEMOCRAZIA
CHE CI GOVERNANO
HANNO DECISO DI RESPINGERE LA LISTA CIVICA DI BOLOGNA, DOPO CHE AVEVANO COMUNICATO L'ACCETTAZIONE.

E' UN BOICOTTAGGIO VIOLENTO.

BOLOGNESI ALL'ERTA!!

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 10:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vediamo....cose belle che mi ricordo dell'Italia.....

La musica....
Il temperamento degli italiani/e
La generositá degli amici/che...spesso inaspettata..
Luoghi incantevoli....
Persone di grande cultura e umanitá....

Voglio sforzarmi e ricordare le cose belle....

Possibile non riuscire a far tesoro del "bello"?

POLITICA: credo che tutti voi abbiate giá le idee chiare.... oramai siamo agli sgoccioli.
Pertanto.... ci sará ben poco di cui discutere.

Buona giornata....

(azz che fatica essere cortesi...)

http://www.youtube.com/watch?v=tugf_V2xHMQ

MINA!!!! GRANDE UNICA MINA!!!!!!!!!


Marco B33 Commentatore certificato 11.05.09 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Principe Scopante - 07/05/09
di Giulietto Chiesa

Due noterelle dopo l'indimenticabile show del Cavaliere. Prima noterella. Riguarda i quattro, si fa per dire, giornalisti colà assisi, pensosi, compunti. Si chiamano, nell'ordine Vespa, De Bortoli, Napoletano, Sansonetti. Una sfilata, seduta, di tappetini, pieni di rispetto. Anche loro non solo non fanno la seconda domanda (in Italia nessuno sa più cos'è la seconda domanda), ma neanche la prima. E, prima di dire quel poco che hanno il coraggio di dire, si scusano. Una commedia esilarante. Più comici loro dello stesso Cavaliere.

Solo che quest'ultimo, con la sua tracotante, pantagruelica comicità, vince e stravince. Loro invece sono comici senza profitto. Salvo quello di salvarsi il didietro. Perchè è esattamente quello che - lo si è visto con totale evidenza - esattamente cercavano di salvare.

Da cui: domande senza senso (in questo eccelleva Napoletano). Domande inoffensive (un De Bortoli decisamente infelice, e lo si capisce, perchè quasi due ore sotto la gragnuola di balle premierali, e di rodomontate sesquipedali non devono essere state piacevoli). Domande telefonate (Vespa è insuperabile e, per questo si trova dove si trova). Domande che vorrebbero essere sarcastiche, ma non si può fare del sarcasmo stando in ginocchio (Sansonetti).

Il padrone, comunque, ha una discreta tattica: li disinnesca tutti prima ancora di cominciare. Vespa è "il dottore" e non ha bisogno di essere disinnescato. Sembrava perfino felice di non essere stato chiamato, questa volta, "dottor Fede". Napoletano è un petardo di carnevale. De Bortoli viene assalito da un attacco tale di benevolenza preventiva (rispetto al veleno anti-Repubblica) che è costretto a dire - pensate un pò alla grandezza giornalistica! - che se avesse avuto la notizia l'avrebbe pubblicata perfino lui.

SEGUE...
http://www.giuliettochiesa.it/modules.php?name=Sections&op=viewarticle&artid=1560

M X (hall2001), versilia Commentatore certificato 11.05.09 10:09| 
 |
Rispondi al commento

NAPOLI - "Non capisco perché si voglia continuare a tirare il nome di Bettino Craxi in questa storia". Bobo Craxi ammette di essere "infastidito". "Non ci tengo a conoscere i dettagli e non mi importa risolvere l'enigma, trovo questa vicenda un po' allucinante. Mi secca però che si mettano in giro notizie inesatte". Aggiunge: "Leggo che c'è un ex assessore napoletano del Psi, Arcangelo Martino, che ricorda di aver presentato il signor Letizia, il padre di questa signorina Noemi, a Berlusconi e a mio padre. Ora, io escludo categoricamente che il signor Letizia fosse un habitué dell'hotel Raphael. Lo stesso ex assessore Martino erroneamente si definisce ex segretario regionale, perché non ha mai ricoperto questo ruolo a Napoli, come potranno confermare tutti gli ex dirigenti del partito campano. Lui stesso, Martino, credo che sì e no sia passato qualche volta a salutare mio padre al Raphael".

Non hanno "mai neanche sentito nominare Letizia" né l'ex ministro Gianni De Michelis, né l'ex vicepresidente del Psi Giulio Di Donato, e nemmeno l'ex "cardinale" del Psi, Gennaro Acquaviva

La repubblica.........continua

psico dado Commentatore certificato 11.05.09 10:07| 
 |
Rispondi al commento

I membri del gruppo Ludwig erano figli dell'alta borghesia veronese. Marco Furlan era figlio del primario del centro ustionati di Verona (sintomatico il fatto che molte vittime di Ludwig furono arse vive) ed al momento dell'arresto risultava in procinto di laurearsi in fisica c/o l'Università di Padova. Wolfang Abel era figlio di un consigliere delegato di una compagnia assicurativa tedesca e viveva nella provincia di Verona. Aveva preso una laurea in matematica a pieni voti e lavorava col padre nella medesima compagnia assicurativa del genitore. I due erano parte di un gruppo di giovani che all'epoca, erano soliti incontrarsi nella Piazza Vittorio Veneto di Borgo Trento. Si trattava di un luogo che a livello locale era ritrovo di fascisti come i Parioli di Roma o Piazza San Babila a Milano.

Il gruppo Ludwig non nasce dal nulla, ma dentro una città nera. Il Coordinamento laico antirazzista Cesark, che prende il nome da un immigrato polacco morto asfissiato dentro una catacomba trasformata in dormitorio, in un ex stazione dei bus nel centro storico di Verona, dopo un lavoro durato mesi, nel 2000 presentò un un dossier 1°. In questo dossier vi si ricostruisce il passato squadrista di alcuni assessori di AN, gli episodi di violenza (a decine) che hanno visto come protagonisti i fascisti veronesi, i finanziamenti pubblici ai concerti nazi e i legami dell'estremismo di destra col carroccio.


A.B.C. 11.05.09 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Dal Blog Antonio Di Pietro.

Disperazione elettorale

Dario Franceschini ha mostrato oggi tutta la sua disperazione elettorale affermando che il voto a Italia dei Valori è un voto "di protesta" e non sarebbe dunque un voto "utile".
E' vero il contrario. L'unico vero voto utile, oggi, è quello a favore di quei partiti e di quelle persone che si oppongono al governo razzista, fascista e xenofobo di Silvio Berlusconi. Non certo quello di chi se ne ricorda, ipocritamente, soltanto sotto le elezioni e solo per fini elettorali. Men che meno ha titolo a chiedere il voto utile, per combattere Berlusconi, chi non ha avuto il coraggio di sfidarlo in prima persona né di porsi come partito di resistenza. L'Italia dei Valori, è stata, fin dal primo giorno di questa legislatura, l'unica opposizione e rappresenta il vero voto utile perché testimonia la lotta di chi, negli ultimi anni, ha combattuto in tutti i modi in difesa della democrazia di questo Paese e delle sue istituzioni, a cominciare dal milione di firme raccolte per promuovere il referendum per fermare il Lodo Alfano, l'impunità che Berlusconi si è fatto. Raccolta di firme nei cui confronti il Pd ha storto il muso, scegliendo di non appoggiare questa battaglia di democrazia.


Signor Di Pietro, Lei ha pienamente ragione e diró di piú:

Per sconfingere Berlusconi bisogna prima sconfingere questa Pseudo-sinistra di Merda.
Dal momento in cui l´Italia dei Valori sará la sinistra di questo Paese Berlusconi sará pronto a preparare le valigie e fuggire via.

enzo z., germany Commentatore certificato 11.05.09 10:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La situazione è peggiore che nel '29, anche considerando i notevoli acquisti di materie prime che sta effettuando la Cina. Caduta quasi verticale e in tempi dimezzati, ma si sa che adesso è tutto molto più veloce di ottant'anni fa”

“E poi ci sta pure il problema dei derivati: a proposito che cosa succede ai salsicciotti ancora in circolazione?”
“E chi può saperlo. Prima o poi con la nuova base monetaria che hanno creato nelle banche americane cominceranno a circolare di nuovo e d'altra parte, visto che ormai sono tutti d'accordo con la tua tesi che i derivati svolgono funzioni monetarie, perché l'hanno sempre saputo tutti anche se non lo diceva nessuno, tranne giusto un pazzo come te! - ce n'è un gran bisogno per smaltire un po' di sovrapproduzione.

C'è un disperato bisogno di liquidità e di un meccanismo per controllarla. E' buffo, eh, da una aprte la liquidità è poca, dall'altro è troppa. Mi sa che alla fine passerà la tesi della Banca Centrale Cinese di istituire il Bancor di Keynes a livello interbancario. Così il dollaro salta e avremo una nuova moneta mondiale a tasso negativo, che costringerebbe gli americani a farla di corsa anche in casa loro.
Quattro o cinque anni fa la Federal Reserve studiò la possibilità di emettere un dollaro a tasso negativo per rivitalizzare l'economia: non mi sorprenderei se Obama lo ritirasse fuori dal cassetto. Se non lo fanno fuori prima, o se la crisi non porta davvero alla spaccatura degli USA come dice un vecchio menagramo di storico ex sovietico che vede più nero di tutti. Ah, ma come si chiama?”

“Ti riferisci a Igor Nikolaevič Panarin e alla sua intervista su Eurasia.
Non so se Obama avrà la forza e l'ardire di introdurre il dollaro a tasso negativo: tutto sommato con la fine che farà il dollaro non ci rimette niente, ma non so se i suoi banchieri che, a quanto pare, lo tengono prigioniero, cederanno le armi senza combattere duramente. Speriamo che lo spirito di Keynes lo illumini!”

http://www.disinformazio

M X (hall2001), versilia Commentatore certificato 11.05.09 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Politici, ci avete scassato la uallèra !


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 11.05.09 10:03| 
 |
Rispondi al commento

SENTITE Ed. lo SMUTANDERO E BAGAGLINOPOLI!

PUBBLICATE LA VOSTRA LISTA IN OT E FATELA FINITA CON GLI ADDII!

SONO TRE ANNI CHE SCASSATE I MARONI!

TORNERAI SMUTANDERO

SOTTO ALTRE SPOGLIE

MA COME Ed.

ERI UN VERO MATTONE INDIGERIBILE!

GLI ITALIANI SONO COS´´I!

NON LEGGONO!

NON ASCOLTANO!

SI ASCOLTANO!


E SIFANNO FREGARE!

SÚ!

CHIUDI IN BELLEZZA Ed. !

FACCI IL BOCIA!

IO VADO A PESCARE!

Il Diavolo Nero Commentatore certificato 11.05.09 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I manager non si tagliano lo stipendio e Chrysler dice no a 750 milioni di aiuti


Mentre i vertici dell'azienda trattano con i sindacati canadesi per una riduzione di 19 dollari del costo del lavoro, Chrysler Financial (braccio finanziario del colosso di Detroit) dice no a un prestito da 750 milioni da parte del Governo americano. La notizia è arrivata nella tarda serata di venerdì 17 marzo. La novità di queste ore riguarda i motivi di questa scelta. Secondo il Washington Post infatti la società avrebbe fatto dietrofront perché tra le condizioni poste dal Governo americano c'era anche la riduzione degli stipendi per 25 top manager dell'azienda. Ma questi ultimi non hanno accettato di vedersi ridotta la propria busta paga. La società, per ottenere nuovi liquidi, dovrà perciò rivolgersi alle banche, ottenendo condizioni decisamente meno convenienti. Una scelta quanto meno discutibile considerando che proprio in queste settimane si decide il futuro dell'azienda. Futuro che in gran parte si deciderà sul fronte finanziario. Chrysler infatti ha un forte debito nei confronti della banche. E dalla loro disponibilità a ristrutturarlo dipende il successo dell'alleanza con Fiat.

L'azienda nega, ma un rapporto ufficiale la inchioda
In un comunicato ufficiale Chrysler financial ha smentito le accuse. «La ragione per cui abbiamo detto no al finanziamento pubblico è perché non ne abbiamo bisogno» scrive l'azienda in una nota. La stabilizzazione dei mercati e del sistema bancario di questi ultimi mesi - questa la motivazione - avrebbe reso la situazione della società meno a rischio. Secondo quanto risulta al quotidiano però, la vera ragione sarebbe invece il rifiuto dei manager a tagliarsi lo stipendio.

http://www.motori24.ilsole24ore.com/Industria-Protagonisti/2009/04/chrysler-aiuti-pubblici-manager-taglio-stipendio.php

M X (hall2001), versilia Commentatore certificato 11.05.09 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Mah! Io insomma ho vissuto in Italia per 28 anni...qualche dialetto riesco a comprenderlo...

Ma in due anni non puó essere cambiata cosí tanto l'Italia.... caxxo succede oh!

Ma come parlate gente?

Queste nuove tecnologie danno alla testa evidentemente....

Quasi quasi torno a carta e penna....

Gli invieró qualche lettera a Beppe...

A proposito, ma è possibile, in via teorica?

Marco B33 Commentatore certificato 11.05.09 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Se a perdere il lavoro saranno quei mostri ripugnanti che di fronte alla tragedia di gente che viene rispedita in Libia, per essere stuprata e uccisa, non trova di meglio da dire che "non li vogliamo mantenere".. be' a me non resta che dire: Echissenefrega.

Questa e' la disperazione di un popolo senza piu' punti di riferimento.

Affondato per sua stessa mano.

Guardate il ghigno di quel SALVINI.

La faccia di SALVINI non ha niente a che fare con le facce oneste dei contadini e degli operai che erano i nostri antenati.

E' un ghigno nuovo, una bocca storta tecno-fascista, piena di rabbia incomprensibile, di velleita' adolescenziali ("olieremo i kalashinkov"). C'e' una strana immaturita' in quel ghigno.

Le facce che vedi oggi sul tram o sul metro non hanno mitezza, la loro allegria e' solo "esterna", come quella dei kapo' dei lager.

Sono come pecore carnivore, pronte a seguire il capo e a perdonarlo per ogni nefandezza. Sono tranquille mentre pascolano le briciole del padrone, ma sono pronte a tagliarti la gola.


el picafior

Fabrizio G. Commentatore certificato 11.05.09 09:43| 
 |
Rispondi al commento

DISTRAZIONE....

Stò cercando "disperatamente" di capire perchè c'è così tanta voglia di portare altrove l'interesse dei lettori del blog..
Forse verso nuovi lidi interessanti o forse verso nuove idee politiche o forse.. la più logica.. per DISTRARRE il frequentatore.
L'azione di alcuni disturbatori porta essenzialmente a questo (loro) prefissato traguardo DISTRARRE appunto.
Guardate che la distrazione non è il quotidiano saluto mattiniero di tanti bloghers ma il continuo ed assillante attacco (anche personale) agli stessi da parte di squadre di troll organizzati dall'esterno che prima cercano il consenso di pochi e poi si scagliano su tutto e tutti continuando a spammare nei sotto commenti.
Vorrei che raccoglieste l'appello fatto da Desani (può starvi simpatico oppure no ma servirebbe a tutti!) e cioè di non soffermarci a rispondere a questi IDIOTI ma di continuare a analizzare,proporre e scrivere tutto quello che può servire alla nostra causa.
Che i disturbatori continuino ad urlare,se nessuno gli darà spago.. smetteranno e torneranno da dove sono venuti.. cioè dalle parti basse del corpo umano.

PIETRO B., Lucca Commentatore certificato 11.05.09 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiate pazienza......

Ma cosa significa "bocia" e cosa significa "el mutandero"???

Perplessitá.....

mah!

Ma l'italiano..... è ancora di moda in Italia?...
Una delle lingue piú belle.....

=.=

Marco B33 Commentatore certificato 11.05.09 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io la crisi la sto "pagando" di tasca mia. Putroppo, da lavoratore autonomo, sto pagando lo scotto di fare un lavoro che per forza "deve" essere onesto, nel senso che lavorando soltanto conto terzi per aziende devo fatturare tutto, nonostante qualcuno continui ad etichettare questo ramo di categoria come fonte di evasione; questo "qualcuno" è ben identificabile in quelle persone che come discorsi non arrivano più in là del parlare di un panino con il salame ed una partita di calcio, e che magari sono i primi a chiedere allo specialista "...e senza fattura quanto mi farebbe"? Abietti ipocriti!

Pago, perché ho spese; pago la cassa integrazione a quei "pesi morti" che per baggianate sono buoni ad andar a piangere dai sindacati: è erogata dall'INPS, ed io, ditta individuale, pur essendo senza lavoro da mesi, i contributi li devo versare comunque.
Pago, per mantenere tutto quel "bidellame" che c'è nelle scuole, ed ora scopro che dovrò pagare di più per mantenere tutta quella feccia addizionale visto che "[...] la Regione Sicilia assumerà 500 dirigenti in più. [...]".

Sabati, domeniche dentro a lavorare per soddisfare i miei pochi clienti, a che son servite?
Ma ciò che rode di più, l'essermi comportato onestamente, in maniera correttà cos'è servito?
Ad indebitarmi, per pagare tasse e spese e basta.
Qualcuno, quando iniziai il lavoro mi disse: "quelli ti porteranno via tutto"; a distanza di dieci anni gli devo dar ragione.
Qualcun altro, quando dicevo che con il mio lavoro devo fatturare tutto, mi chiedeva "ma come fai ad andare avanti?"
Già, come ho fatto a lavorare "a somma zero"?

Al diavolo l'etica. Ora mi reinventerò qualcosa, visto che ormai in un certo senso sono "programmato" a farcela da solo.
Per iniziare, la prossima volta che andrò dal dentista, dal veterinario, o da chichessia, non chiederò fattura. E mi cercherò un'attività che mi permetta di fare qualcosa in nero.
Mi dispiace, ma il prezzo dell'onestà e della correttezza è stato molto caro.

Tiz.m 11.05.09 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE?!!!
il debito pubblico. Ci stanno indebitando. Siamo arrivati a quota 1700 miliardi di euro. Lo Stato paga circa 80 miliardi di interessi all'anno. Esiste una soglia prima del crack, ma non l'abbiamo ancora raggiunta. Nel frattempo il fabbisogno dello Stato è cresciuto di 17 miliardi di euro nei primi tre mesi del 2009, 48 miliardi di euro contro 31 del 2008. Aumentano le spese e diminuiscono le entrate, il fisco ha incassato 4 miliardi di euro in meno nei primi due mesi dell'anno. Gli sprechi nella Pubblica amministrazione sono all'ordine del giorno, la Regione Sicilia assumerà 500 dirigenti in più. Uno per ogni 8,4 impiegati


INUTILE SCRIVERE
BASTA VEDER LE RISPOSTE NEI SOTTO COMMENTI
IL DIAVOLO NERO E COMPAGNI DETIENE IL RECORD

CONSIGLIO
PIU' SCUOLA D'OBBLIGO A TUTTI

Maverick.Ita Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Só che rientrerai sotto altre spoglie Smutandero!

Ma te lo devo dire io quali?

Io par me un'idea ce l'avrei!

Allie Tic Toc Tannenbaum?

Il Diavolo Nero 11.05.09


SI, si !

FACCI IL BOCIA!

Il Diavolo Nero 11.05.09


quarda er diavolo

io di notte dormo non me lo meno a scrivere se puoi darmi una mano a capire tutto questo casino te ne srei grato.
già ho fatto svariate denuncie alla polizia postale per episodi di furto linea telefonica internet spoofing da cell ed altro.
allora? che dici ?
lo troviamo il mio sosia che và in giro per il web ed oltre?


Maverick.Ita 11.05.09

Maverick.Ita

=============================================
ma il frocio rimane sempre lui? Vero, sig.Diavolo Nero.?

Il monello biricchino (che fa sempre le "linguacce") 11.05.09


Chissá se capiscono che sei sempre QUELO che gira insonne per inchiappettarli?

Il Diavolo Nero 11.05.09

---------------------------------

ottimo tutte risposte costruttive
da scuola elementare
complimenti ,considerata l'ora

ora comprendo perchè lo stato non chiude questo blog e perchè ci ritroviamo i soliti al governo


cos'ì piace?
che il blog sia lo sfogatoio italiano
beppe è contento.
bravi
buon prosieguo di giornata
ho cose meglio da fare

Maverick.Ita Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 09:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Diavolo veste Prada...

Marco B33 Commentatore certificato 11.05.09 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per essere di buon umore:

www.youtube.com/watch?v=JCKq23jlcCc


EdoHard Commentatore certificato 11.05.09 09:26| 
 |
Rispondi al commento

la situazione di merda la conosciamo gia'
la soluzione qual'è?
-aprire le frontiere a 1000 clandestini al giorno?
-mandare delegazioni in india e cina (come fece prodi con motezzemolo) per aprire stabilimenti laggiu?
-consentire a badanti rumene e c. di spolpare le pensioni degli ottantenni?
-consentire il lavoro irregolare di milioni di cinesi che poi mandano gli euro in cina?

facci sapere.

alberto rossi 11.05.09 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NUOVO SITO di INFORMAZIONE

www.antinews.edoammo.it

Venite a vedere gli articoli di febbraio e i primi di marzo!

edoardo a., firenze Commentatore certificato 11.05.09 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non capisco perché si debba abusare della parola HASTA....

io personalmente la trovo odiosa....

non fa nemmeno parte della lingua italiana....

HASTA ....CASTA.....

un tocco di originalitá non guasterebbe....ogni morte di papa s'intende!

Marco B33 Commentatore certificato 11.05.09 09:23| 
 |
Rispondi al commento

http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politica/200905articoli/43596girata.asp

Beppe,.. Credo che questa notizia meriti risalto e magari un post..

Murdoch (come gli itagliani) non ha capito che in rai comanda il nano pedofilo... o più probabilmente si vuole togliere almeno la soddisfazione di metterlo in imbarazzo, ma in questo caso si fotte due volte.. il nano non conosce quel nobile ed umano sentimento.
Che ciarpame senza pudore..

Jena Freedens, Torino Commentatore certificato 11.05.09 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Il 'nero' è elegante e snellisce pure, ma porta sfiga.

Fulvio L., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 09:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=avSZ5eIZzTw

Non so che viso avesse, neppure come si chiamava,
con che voce parlasse, con quale voce poi cantava,
quanti anni avesse visto allora, di che colore i suoi capelli,
ma nella fantasia ho l'immagine sua:
gli eroi son tutti giovani e belli,
gli eroi son tutti giovani e belli,
gli eroi son tutti giovani e belli...

Conosco invece l'epoca dei fatti, qual' era il suo mestiere:
i primi anni del secolo, macchinista, ferroviere,
i tempi in cui si cominciava la guerra santa dei pezzenti
sembrava il treno anch' esso un mito di progresso
lanciato sopra i continenti,
lanciato sopra i continenti,
lanciato sopra i continenti...

E la locomotiva sembrava fosse un mostro strano
che l'uomo dominava con il pensiero e con la mano:
ruggendo si lasciava indietro distanze che sembravano infinite,
sembrava avesse dentro un potere tremendo,
la stessa forza della dinamite,
la stessa forza della dinamite,
la stessa forza della dinamite..

Ma un' altra grande forza spiegava allora le sue ali,
parole che dicevano "gli uomini son tutti uguali"
e contro ai re e ai tiranni scoppiava nella via
la bomba proletaria e illuminava l' aria
la fiaccola dell' anarchia,
la fiaccola dell' anarchia,
la fiaccola dell' anarchia...

^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Non c'è più nulla che sia in grado di risvegliare le coscienze, l'orgoglio, il senso di giustizia, l'onore.

Questo è il danno più grave che questo sistema ha causato. Uomini uguali che si mettono l'uno contro l'altro. Uomini che respirano, mangiano, si dissetano spinti da medesimi bisogni, che si ergono a capapopolo, a detentori di verità, a giusti. E gli altri che si fottano, che trascinino le proprie esistenze e quelle dei figli come meglio possono, se possono.

E' un mondo malato di egoismo. Con un passato che si cerca di cambiare, un presente non certo e l'incognita di un futuro disastroso.

Uomini randagi, imbruttiti, incattiviti.
Pare quasi che il Sole si stia spegnendo

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 09:09| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

fate conto di vedere una scala graduata..
dove si viaggia da uno a cento...su ogni tacca c'e una persona..
prima o dopo chi era messo nelle prime tacche, cioè nei posti piu' rischiosi è entrato prima in crisi...
magari quelli messi nella parte piu' alta non verranno mai raggiunti..oppure tra molto piu' tempo..
oppure hanno intrecci con gente delle prime tacche, che alla lunga incasina anche quelli delle tacche superiori..
solo questione di tempo e di tacche.

Marco F., Torino Commentatore certificato 11.05.09 08:51| 
 |
Rispondi al commento

La profezia dei MAYA: FINE DEL MONDO nel 2012 ! Vedete il film-documentario di Ermanno OLMI TERRA MADRE : anche i semi , il cibo, l'acqua si stanno esaurendo ! E' una CRISI TOTALE e non finisce comprando un'auto nuova ! da ridere !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Graziella iaccarino-Idelson, napoli 11.05.09


!!!!!!!!!!!!!!!!!
io ci aggiungo
Vedo la razza umana come un pericolo per la terra, consiglio a tutti di prendersi una pausa riflessione.
Per questo fatto consiglio la visione ai potenti di turno di questo film
il film si chiama
ULTIMATUM ALLA TERRA
noleggiatelo
trailer
http://www.youtube.com/watch?v=bKw3nBiE1PA

sarà anche una storia fantastica ma la morale insegna tanto a TUTTI mistificatori compresi.

Maverick.Ita Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 08:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@ AnSia NwewSSS.Scovato un altro finto pentito @@

Alé 1)
Il sindaco di Roma AléManno(Che ha sempre una croce celtica al collo) alla presentazione del Museo della Shoah ha detto di provare ripugnanza e rammarico per ciò che fece il fascismo agli ebrei.

Invece,per ciò che il faSsSismo fece agli antifascisti,AléManno:"PLAUDE".
############

Alé 2)
Per togliere "la fastidiosa presenza" dei poveri e dei lavavetri ai semafori AlèManno eleminerà tutti i semafori presenti nel territorio romano!
Eia,eia alalà.Eia,eia alalà...........
Cam.


Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 11.05.09 08:40| 
 |
Rispondi al commento

“VOTANTONIO VOTANTONIO VOTANTONIO …” (3)
Loro che sono una cloaca maxima di riciclaggio politico? Sarebbe opportuno,a mio avviso più che votare il simboletto inutile e fuorviante,dare un’ occhiata alle facce che vengono candidate,ai nomi.
Per combattere il ducetto non ci serve certo gentaglia come voi,quindi gentilmente si rispedisce al mittente l’ assurdo invito del francescano,con la rigorosa aggiunta di un bel vaffanculo,da condividere col nanocapomaledetto.
Io voterò Luigi De Magistris,e voi altri tutti possiate bruciare all’ inferno per l’ eternità, bugiardi ipocriti,che ci avete rubato,speranze avvenire,istruzione cultura conoscenza denaro e facoltà di discernimento,per negazione di informazioni,VOI siete tutta gente sporca che ha qualcosa da perdere,NOI non abbiamo poù nulla da perdere,ci avete già rubato tutto!
Vergogna e vaffanculo,viva De Magistris!!!!!!!
P.S. Questo blog sta diventando una schifezza,ormai è quasi illeggibile,vi prego,e mi rivolgo a tutti quelli che ho conosciuto ed apprezzato in questo anno,smettetela di reagire alle provocazioni! La migliore cura è ignorarli,io l’ ho fatto e dopo un po’ hanno smesso,se accettate la sfida,non ci saranno vincitori,questo velo garantisco,perché voi siete in buona fede,loro,quelli che chiamate troll,no!assolutamente no!la vostra rabbia e le vostre reazioni sono il loro respiro,la loro vita,il loro godimento,anche perché non hanno molto altro,voi siete diversi,perché mettervi alla loro stregua?
Vi prego di uscire da questa spirale negativa,e di non perdere di vista l’ obiettivo che tutti noi ci siamo prefissati,quando abbiamo iniziato a scrivere qui,cioè quello di informare,informarsi e condividere,non di litigare a morte tutto il giorno,velo ripeto sta diventando infrequentabile.
Confido nell’ intelligenza e maturità degli amici in buona fede.
A presto e un saluto a tutti.
avapxos

Christian. P Commentatore certificato 11.05.09 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“VOTANTONIO VOTANTONIO VOTANTONIO …” (2)

Il segretario dei Democratici lancia la sua sfida con l'occhio rivolto soprattutto agli elettori delusi: "Quella del 6 e 7 giugno è una partita che determinerà la qualità della democrazia italiana nei prossimi anni" dice, sottolienando che "le democrazie sono basate su un rapporto di forza che, naturalmente, è tra le forze più grandi". Poi l'affondo: "Se la delusione nei confronti del pd si tradurrà in astensionismo o in voto di protesta, perché il voto a Di Pietro è protesta, è chiaro che non è un progetto politico", la cosa "avrà un impatto enorme sugli equilibri di forze", ammonisce il leader democratico. E a quel punto "rischieremmo di svegliarci in un paese con un padrone assoluto".

E arriva, durissima, la risposta dell'alleato Idv, tramite il capogruppo Idv alla Camera, Massimo Donadi: "Le parole di Franceschini sono desolanti e rendono palese la disperazione di un partito nato con vocazione maggioritaria e che un anno dopo è ridotto ad attaccare gli alleati per rubare quattro voti, per rendere meno imbarazzante un tracollo elettorale cui il gruppo dirigente si è già rassegnato. Il voto che gli italiani faranno proprio bene a non dare è al Pd"
http://www.repubblica.it/2009/03/sezioni/politica/partito-democratico-28/lite-pd-idv/lite-pd-idv.html
Così noi non dovremmo disperdere il voto, e darlo a loro?
Non che Di Pietro sia un santo intendiamoci,se csavi qual cosina di poco chiaro c’ è e come,vedi i fondi destinati al partito che finiscono in un’ associazione il cui bilancio è occulto e misterioso,vedi certi investimenti immobiliari,o certi favoretti che il figliolo faceva agli amici…
Ma proprio loro parlano? Loro che per 15 anni hanno non solo avallato,ma spesso aiutato il regime ad instaurarsi e proliferare?in nome del più sporco e indegno dout-des?
(segue)
avapxos

Christian. P Commentatore certificato 11.05.09 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Viviamo in un brutto reality senza libertà di uscirne, tutto ciò che ci circonda, giornali, TV, radio, salvo i libri che puoi scegliere di leggere, sembra una scenografa scritta e costruita apposta per il padrone del nostro paese, siamo prigionieri e la mancanza di libertà e di cultura ci toglie ogni gioia di vivere e scherzare, e di goderci la nostra vita. Più passa tempo e più mi avvicino a Pavese, Pasolini, Fenoglio,e il più grande Leopardi di cui mi onoro essere nato a lui vicino.

cesare beccaria Commentatore certificato 11.05.09 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog,buongiorno a tutti.
“VOTANTONIO VOTANTONIO VOTANTONIO …” (1)
Ci siamo,è iniziato il cannibalismo preelettorale,il nostro beneamato san franceschini,il leader dal carisma incontrastato…. Si è profuso in un’ interessante dissertazione a proposito del voto,invitando candidamente a non votare gli unici “quasi votabili” in favore loro,e a discapito della dignità umana.
Insomma non si dovrebbe “disperdere il voto?”,dovremmo ancora una volta dare fiducia a questa sinistra? A quale sinistra? A quella che è la prima colpevole del precariato? Oppure a quella che strizzava l’ occhio a banchieri,dentisti molto fortunati e scaltri,ah già ci sono,dovremmo ridare fiducia alle solite facce da culo che pur governando svariati anni,non hanno fatto niente di niente contro il piu grosso conflitto di interessi del mondo,che per ragioni sintetiche possiamo chiamare semplicemente silvio Berlusconi.
Chi dovremmo votare,questi ipocriti schifosi? Questi avanzi di letame che ci hanno preso in giro per anni,facendoci credere di essere contro il re,mentre invece nulla hanno fatto per fermare la sua folle e incomprensibile ascesa?
: "Quello per Di Pietro è un voto inutile"
E su Franceschini si scatena l'ira Idv

ROMA - "E' evidente che il giorno dopo le Europee si misurerà la distanza tra Pdl e Pd e su quella distanza si capirà se Berlusconi ha stravinto o se l'Italia avrà ancora un equilibrio di forze". E' netto il segretario del Pd Franceschini nel chiede un voto esclusivo per il suo partito, e scoppia ancor più violenta la lite preelettorale tra la forze del centrosinistra. Durissima la risposta dell'Italia dei Valori: "Franceschini è disperato, non votate per i democratici", dice il capogruppo alla Camera Donadi.
(segue)
avapxos

Christian. P Commentatore certificato 11.05.09 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Buongioeno, sig.Diavolo Nero.....ha visto che sono tornato? Ha sentito la mia mancanza? Spero di si'... Stavo pensando sig.Diavolo Nero: Caspita!!!! che culo che si ritrova....si è svegliato anche stamane.....

Il monello biricchino (che fa sempre le "linguacce") Commentatore certificato 11.05.09 08:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre tutti ci sfondiamo i marroni per inseguire le prodezze di un Presidente del Consiglio che invece di pensare ai problemi del paese cazzeggia con le minorenni e passa il tempo da Vespa a giustificarsi come un bambino della scuola dell'infanzia, passano in secondo piano notizie come la TOTALE ASSENZA del Governo alla Fiera del Fotovoltaico a Verona. Per me questo. oltre ad essere una cosa folle e incredibile, è l'ennesimo segnale di un mirato e preciso boicottaggio verso le energie rinnovabili. Ah, e naturalmente altre cosucce di nessuna importanza, tipo mandare nei lager libici i disperati che scappano dalle guerre e dalla fame. Ora sì che siamo orgogliosi di essere italiani.

Michele P., Bassano del Grappa Commentatore certificato 11.05.09 08:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VADO...

VADO A ROMA , A DARE CON LA MIA PRESENZA SOLIDARIETA' A BEPPE,L'EMOZIONE E' TANT LA TENSIONE ANCHE STANOTTE NON HO DORMITO CONSAPEVOLE CHE COMUNQUE VADA CI HO PROVATO C'ABBIAMO PROVATO. HO 48 ANNI NON MI RICORDO PRECEDENTI ANALOGHI DI PERSONAGGI FAMOSI CHE ABBIANO OSATO TANTO.GRAZIE DI CUORE BEPPE, GRAZIE DA PARTE DI TUTTE QUELLE PERSONE CHE ANCORA VOGLIONO E DEVONO CREDERE CHE NON E' FINITA,CHE QUESTA BANDA DI POLITICI-PIDUISTI-MAFIOSI E QUESTI IMPRENDITORI-PREDONI NON HA IN TASCA LA VITTORIA FINALE. CHI VUOLE MI PUO' CHIAMARE PER SAPERE COSA SUCCEDE DAVANTI A MONTECITORIO 3771447634.
HASTA LA VICTORIA SIEMPRE

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 08:27| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La profezia dei MAYA: FINE DEL MONDO nel 2012 ! Vedete il film-documentario di Ermanno OLMI TERRA MADRE : anche i semi , il cibo, l'acqua si stanno esaurendo ! E' una CRISI TOTALE e non finisce comprando un'auto nuova ! da ridere !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Graziella iaccarino-Idelson, napoli Commentatore certificato 11.05.09 08:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ed. lo Smutandero!

Fammi un favore che io non sono capace!

FACCI IL BOCIA !

Dai che me lo merito!

Il Diavolo Nero Commentatore certificato 11.05.09 08:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://radicali.forumattivo.com

Manuel Z., Mantova Commentatore certificato 11.05.09 08:19| 
 |
Rispondi al commento

10-05-2009

"Un centinaio di donne e uomini del Presidio Permanente No Dal Molin ha contestato questa mattina Umberto Bossi e i ministri della Lega Nord presenti a Vicenza per gli stati maggiori del partito.

I No Dal Molin hanno voluto evidenziare le contraddizioni e le falsità del partito guidato da Bossi: nelle città del nord gridano "paròni a casa nostra", ma da Roma, attraverso il Ministro Maroni, impongono con la forza la nuova base militare statunitense al Dal Molin.
Al passaggio del corteo di auto dei ministri leghisti, protetto dalle forze dell'ordine, i manifestanti hanno gridato "servi di Roma" e "Lega ladrona" ricordando le dichiarazioni di molti esponenti leghisti sulla vicenda vicentina.

I No Dal Molin sono partiti con un corteo di auto dal Presidio Permanente dove quest'oggi è in corso l'acquisto collettivo del terreno: più di 500 persone stanno firmando l'atto d'acquisto del terreno che ospita i tendoni del Presidio e che, nei disegni dei progettisti, dovrebbe ospitare l'ingresso nord della base imposta dagli statunitensi con il beneplacito dei leghisti"


RebeccaCheng ., Macondo Commentatore certificato 11.05.09 08:18| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che non l'avete ancora capita!

BERNARDINO

ha catturato ED LO SMUTANDERO !

Chissá quando lo realizzerete!

Tre anni vi ha preso per il culo coi

sui

JE SFONNAMMO

VE SFASCIAMMO

LUCKY LUCANO

e voi lì a genuflettervi!

Poi arriva lo svizzero e ZACCHETE!

PRESO!

E nenche un grazie!

E spero che quella signora di Isola che mi tiene il broncio perché le avevo anticipato la cattura

del suo EROE

Ed. lo Smutandero

mi chiami par scusarsi e dirmi...

Fá un pó tu, nonnina!

Nella forma dell' ASTERISCO non lo vedrai piú!

Hai capito Cettina?

Avevo ragione!

Zuccona!

Il Diavolo Nero Commentatore certificato 11.05.09 08:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Dottor Marcelletti per una foto di minorenne sul telefonino è stato massacrato e portato al suicidio ....

ma nessun magistrato avrà il coraggio di indagare sulla prostituzione della minorenne napoletana e del favoreggiamento dei familiari....

...aspettiamo che Berlusconi ci dica dove ha conosciuto il babbo ....perchè , come ha smentito Bobo Craxi, non era l'autista di Bettino....
...dunque...?

...

cimbro mancino Commentatore certificato 11.05.09 07:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Antonio,
sono d'accordo su quanto scrivi. Ci sono passato anch'io! La cosa strana è che rispondono tutti (me compreso) tranne Geronimo.

Come vedi, non faccio parte di nessun gruppo e quando devo dire quello che penso non mi tiro indietro.
Paolo Rivera 17.10

..............................

Ciao Paolo!!
Piacere di averti conosciuto (virtualmente)!!
Accomodati pure oggi il caffè te lo servo io!!!
Buona giornata!!

GERONIMO . Commentatore certificato 11.05.09 07:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BENE!

E UN BEL GRAZIE AL VOSTRO BERNARDINO CHE VI HA LIBERATO DAL COGLIOE

ED LO SMUTANDA

NO EH?

TALIANS INGRATI!

BUON GIORNO BLOG !

NON CI CREDETE ANCORA EH ?

LEGGETE QUI SOTTO COSA VI DICE!

Il Diavolo Nero Commentatore certificato 11.05.09 07:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vi raccomando oggi continuate a prendervi per il culo come fate ogni giorno con post insulti e finzioni gran POPOLO DI COGLIONI sopratutto ai soliti nick accaniti con i loro cell a far spoofing per scrivere qui'

la vera faccia italiana Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 07:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao Beppe ci vediamo oggi spero...chissa' se lo ha saputo "il fidanzato di Noemi"??

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 07:43| 
 |
Rispondi al commento

avete sentito che la banca europea ha portato il tasso all'1%; sembra che ci manca poco e ti regalano il denaro all'angolo della strada. Strano ma lo stesso giorno ricevevo un avviso della mia banca che portava il mio tasso a favore nel conto corrente allo 0,25% lordo, mentre con lo stesso foglio mi comunicava che per un eventuale mio prestito era disposta a chiedermi benevolmente il 9,25%.
francesco zaffuto http://www.lacrisi2009.com/

Francesco Zaffuto, Monza Commentatore certificato 11.05.09 07:43| 
 |
Rispondi al commento

Se Nazioni Unite e Unione Europea non fermeranno l'Italia, sarà la fine della democrazia e della cultura dei Diritti Umani.
Respingendo i migranti in Libia il governo italiano sta violando i principi cardine della Convenzione di Ginevra: se la comunità internazionale accetta questi abusi, perdono valore tutte le Carte che tutelano i Diritti Umani
http://www.everyonegroup.com/it/EveryOne/MainPage/Entries/2009/5/11_Un_decreto_sulla_sicurezza_in_contrasto_con_la_Carta_dei_diritti_fondamentali_dellEU.html


'giorno.

RebeccaCheng ., Macondo Commentatore certificato 11.05.09 07:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

con 6 mila euro, quel rimbambito pigmeo, non poteva fare un regalo alle popolazioni abruzzesi e riservare un tanga firmato a quella strabica velina?

avrebbe fatto miglior figura e sbandierare che l'apprezzamento per il suo operato, aveva raggiunto il 99,99 dell'elettorato
jorno, blog

roby c Commentatore certificato 11.05.09 07:36| 
 |
Rispondi al commento

sono con le pezze al culo..forse sarò uno dei primi..forse saro' l'unico, questo non è dato sapere...
sta di fatto che sono preoccupato , e anche molto...
prima di morire di fame , pero', qualcosa andrà fatto..
mi affigliero al franchising della andrangheta

Marco F., Torino Commentatore certificato 11.05.09 07:36| 
 |
Rispondi al commento

Se il family day è stato un trionfo
il papi day è l’apoteosi
Maialoni e ninfette
per la festa del vizio
dei neo cristiani
molto neo e poco cristiani
Dai papi romani a papi Silvio
con contorno di razzi-nazisti
e una strage di ninfette in fiore
Viva la coca
che dio la benedica
Viva la politìka
marcio, strapotere e f ica

viviana v., Bologna Commentatore certificato 11.05.09 07:29| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno.

Beh, che si dice sul blog?

Mi raccomando oggi.

Fatevi sentire, fate sentire che non ci arrenderemo.
MAI.

Voi pensate a rimanere uniti.
Ad andare a buttare la spazzatura ci penso io e qualcun altro di buona volontà, senza mire di "predominio" come solo i cretini frustrati possono pensare.

Ciao, alla prossima.

L'Angelo Rosso

Exidor .. Commentatore certificato 11.05.09 07:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


A Che Ora E' La Fine Del Mondo!

Che or'è, scusa ma che or'è
che non lo voglio perdere
l'ultimo spettacolo.
Fine del mondo in Mondovisione.
Diretta da S. Pietro per l'occasione
La borsa sale, i maroni no
Ferri batte il record di autogoal
Le liste del Giudizio Universale
saranno trasmesse dai telegiornali
a reti unificate e poi sulla pagina 666.
Prima però, su canale 9 ci sarà
il Terzo Festival del dolore
con la finale dei casi umani
meno meno meno meno umani che mai.
I Puttanieri ci diano dentro
che la di là niente ciccia niente
niente ma tu giri più leggero
bruciando le tue scorte di preservativi
Fiorin Fiorello l'amore è bello se ci sei tu

A che ora è la fine del mondo?
A che ora è la fine del mondo?
A che ora è la fine del mondo?
Che rete è?

Destra Sinistra Su Giù Centro
Fine del mondo con palle giramento
Che chi è fuori è fuori
e chi è dentro è dentro
e fuori TV non sei niente
Ultimo appello per i merdaioli:
finitevi la merce che di là non funziona.
Altro girone altro regalo:
niente caramelle per i leccaculo.
OK il girone è giusto! OK? OK!

A che ora è la fine del mondo?
A che ora è la fine del mondo?
A che ora è la fine del mondo?
Macellai da Disneyland
Che rete è? Che ora è?
Che rete è? Che ora è?

A che ora è la fine del mondo?
Posso salutar mammà?
A che ora è la fine del mondo?
Posso salutar papà?
A che ora è la fine del mondo?
Posso salutar Fefè?
A che ora è?

Forse là di là mancherà qualcosa:
casa, chiesa, tele e cosa?
Serial killer, serial politici,
morti in diretta, i migliori casi clinici
i cazzi vostri in piazza...ok? ok!

A che ora è la fine del mondo?
Posso salutar mammà?
A che ora è la fine del mondo?
Posso salutar papa?
A che ora è la fine del mondo?
Posso salutar Fefè?
Che rete è?

Beppe a quando il post sui buoni?
Secondo me Ligabue é uno di questi (ricordando anche quel famoso video su youtube riguardande il v-day).

enzo z., germany Commentatore certificato 11.05.09 07:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da notizie di giornali sembra che in un Comuna una lista "Grillo" sia stata esclusa perchè hanno fatto firmare la presentazione delle candidature su un foglio diverso dell'elenco dei candidati : dispiace ma il problema è che se non conoscono il minimo delle regole burocratiche (è questo è veramente il minimo !) come fanno a pretendere di rappresentare il popolo nei consigli comunali ?

c ts 11.05.09 07:11| 
 |
Rispondi al commento


Buongiorno Blog !

Un Abbraccio a tutti i bloggers che
riusciranno ad essere a Roma oggi !
Tutti con qualcosa di rosso ,
Splendide Pittime !
E io Rossa di Rabbia e Invidia !

Vabbè caffè a tutta callara :)


edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 07:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

iscrivetevi a questo gruppo su FACEBOOK:

SALVATORE BORSELLINO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 05:16| 
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA e' diventata come il ministro TRE-MONTI dei pegni...fra poco le uniche cose che possiamo impegnarci sono gli organi...TANTE PERSONE gia' si stanno IMPEGNANDO I MANDOLINI...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 05:08| 
 |
Rispondi al commento

FUORI TEMA...

@ luca m

In sottocomm

Ed . Commentatore certificato 11.05.09 03:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


I Future DOW S&P e Nasdaq sono tutti rossi quindi per domani mattina niente rally ho ma sell it hooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!!

Controllate digitando Bloomberg su Google e cliccate Future avrete il riscontro real time ..

E' bello essere vivi e chi si accontenta con cio' che ha e' una persona felice. Se non vi accontentate 10 100 1000 10.000 100.000 non basteranno mai a fare la vostra felicita'. Per questo anche se si e' ricchi ma non appagati si e' infelici.

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 11.05.09 03:28| 
 |
Rispondi al commento

BINGOOOOOOOOOOOO!

Il Diavolo Nero Commentatore certificato 11.05.09 03:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Maremma scarlatta ho avuto tre giorni da montagne russe:

un'amica della mia eta', un grande signore di 92 anni un persona unica ed una ragazza di 15 anni
amica di mio figlio sono morti questa settimana.

Sembrava tutto riprendersi per il meglio quando un serpente e' cominciato girare sulle sedie in giardino, grande minaccioso, mia moglie gridava freaked out faccio un sospiro e penso speriamo bene poi vado a letto. Alle due di notte il figlio di un vicino bevuto mentre si facevano pare un cannone in macchina prende la curva di casa un po' larga e abbatte di netto il palo della luce, escono scappano di corsa per non farsi beccare esplode il trasformatore i fili dell'elettricita' prendono fuoco e mezzo vicinato rimane senza corrente fino a questa mattina e viene arrestato, la casa del mio vicino la casa accanto si riempie di fumo e lo scaldabagno si infuoca i pompieri entrano ed evitano fino alle 5 di mattina che la casa vada a fuoco ma rimango con la paura che se va fuoco la sua la nostra e' propio accanto con quercie cosi' vecchie e grandi da fare un falo' di fine anno. Andiamo a letto scioccati pensando di non esserlo ci prendiamo il rescue remedy .

Oggi e' domenica e' andato tutto bene i vicini sono a dormire al Marriot pagato dall' assicurazione e che altro vi devo dire siamo salvi ed il Pedonano e' sempre in giro occhio quindi !

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 11.05.09 03:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'altra parte non ha torto a dire che se il PD non avanza nelle elezioni ci guadagna solo Berlusconi.

Credo che questa volta il voto utile sia veramente utile.

-------------

Al contrario.

Il PD ha sempre salvato le chiappe a Berlusconi.

In ordine sparso ricordiamo lo skipper che dichiaro' Mediaset patrimonio del Paese, la bicamerale, l'indulto, il Lodo Maccanico, il conflitto di interesse, le non applicazioni delle sentenze su Mafia4, le bozze Boato, i pizzini di Latorre, le prediche sull'antiberlusconismo, il disastroso Waltere l'Africano etc. etc.

Adesso come sempre il Franceschini finge di litigare perche' ci sono le elezioni, ma dal giorno dopo ricomincera' l'inciucio permanente effettivo.

Diamo una batosta al PD e leviamoci di torno skipper, Rutelli, Palombelle, Latorre, Water, Marini, Bettini, tutte le quinte colonne del nano.

Magari cosi' per le prossime elezioni nazionali dalle ceneri PD nascera' un Partito che si contrapporra' veramente al nano, invece della presente fotocopia sbiadita del partito ducesco, secondo il noto piano piduista.

Se l'alternativa rimane tra il nano e la fotocopia, la fotocopia gli parera' ora e sempre le chiappe, di modo che non ce lo toglieremo dalle balle finche' non schiatta.

Piddisti = Nanoinciucisti 11.05.09 03:00| 
 |
Rispondi al commento

http://www.partitodemocratico.it/dettaglio/77406/le_liste_del_pd_per_le_europee Che cambiamento!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! sono tutti di loro assessori sindaci trombati europarlamentari uscenti che stanno tutti ai primi posti delle graduatorie,condannati come Cofferati, i pochi rari che ci sono che vengono dal mondo del lavoro sono in fondo alle liste o in circoscrizioni dove prenderanno un cavolo di voti!

matteo r., riolo terme Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 02:59| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto che si parla di Pd voto utile..voto non utile..a me non Interessa, voglio vedere dei candidati buoni! gLi unici BUONI li ho visti in nel IDV e voglio mandare De Magistris in europa pissibilmente insieme ad altri candidati come Sonia Alfano,Carlo Vulpio ma anche persone come Andrea Zenoni che di Professione è "responsabile di gestione di impianti tecnologici ed ambiente c/o Azienda tessile" (preso da Blog Italia dei valori) per avere persone che si occupino dell'ambiente,acqua energia....Posso fare un eccezione per Rita Borsellino ma per il resto vuoto assoluto

matteo r., riolo terme Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 02:52| 
 |
Rispondi al commento

Me sembrava strano che lo smutandato fosse sparito...
Antò io però l'ho beccato pe primo :)))

hasta zozzoni

luca m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.05.09 02:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione