Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Gli attacchini del PDL


Cinque_stelle_Lugo.jpg
Loro ci mettono i faccioni. Noi ci mettiamo le facce. Facce oneste che danno fastidio soprattutto al PDL, il Partito della Libertà Provvisoria. A Lugo di Romagna i manifesti della Lista Civica a Cinque Stelle Lugo per Lugo sono stati oscurati dai seguaci dello psiconano. Loro staccano i manifesti? Noi li riattacchiamo. La colla non ci manca. Loro non si arrendono? Ma gli conviene? Noi non ci arrenderemo mai. Forza Lugo!

31 Mag 2009, 22:03 | Scrivi | Commenti (33) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

TRIBUNA: JOSÉ SARAMAGO
La cosa Berlusconi
JOSÉ SARAMAGO 06/06/2009

Non vedo che altro nome potrei dargli. Una cosa pericolosamente simile all’essere umano, una cosa che dà feste, organizza orge, e comanda in un paese chiamato Italia. Questa cosa, questa malattia, questo virus minaccia d’essere la causa della morte morale del paese di Verdi se un vomito profondo non riesce a strapparlo dalla coscienza degli italiani prima che il veleno finisca per corrodere loro le vene e distruggere il cuore di una delle più ricche culture europee. I valori fondamentali della umana convivenza sono calpestati tutti i giorni dalle zampe vischiose della cosa Berlusconi che, tra i suoi molteplici talenti, ha anche l’abilità funambolesca di abusare delle parole, pervertendone l’intenzione e il significato, come nel caso del Polo della Libertà, che così si chiama il partito col quale ha dato l’assalto al potere. Ho chiamato delinquente questa cosa e non me ne pento. Per ragioni di natura semantica e sociale che altri potranno spiegare meglio di me, la parola delinquente possiede in Italia una carica negativa molto più forte che in qualsiasi altra lingua parlata in Europa. Per tradurre in forma chiara e rotonda ciò che penso della cosa Berlusconi uso la parola nell’accezione che la lingua di dante le dà abitualmente, per quanto sia da dubitare che Dante l’abbia mai usata. Delinquenza, nel mio portoghese, significa, secondo i dizionari e la pratica corrente della comunicazione, “atto di commettere delitti, disobbedire leggi o valori morali”. La definizione calza a pennello alla cosa Berlusconi senza fare una piega, senza una sbavatura, al punto di somigliare più a una seconda pelle che ai vestiti che indossa normalmente. Da anni la cosa Berlusconi va commettendo delitti di variabile per quanto sempre dimostrata gravità. Per giunta, non è che disobbedisca alle leggi bensì, ancor peggio, le fa fabbricare a salvaguardia dei suoi interessi pubblici e privati, di politico, impresario e

Fabio Graffiedi 07.06.09 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Il PDL è proprietario di televisioni e giornali. Noi e le opposizioni possiamo poco. Saluti

ivan IV Commentatore certificato 03.06.09 14:18| 
 |
Rispondi al commento

...FORZA LUGO ...siete tutti fortissimi .. vi appoggio e ci metto tutta la mia energia da Castel Bolognese

PLACCI VIRGINIA 02.06.09 12:16| 
 |
Rispondi al commento

A Perugia la lista civica (non Perugia 5 stelle ma un'altra) nella quale sono candidato ha realizzato un dossier che ha presentato durante una conferenza stampa congiunta con la lista Bonino-Pannella. Abbiamo scovato in una settimana 2500 manifesti abusivi ma soprattutto abbiamo resa nota la classifica per partito e per singolo candidato dei più abusivi confidando che la loro pubblicazione possa essere l'unico detterente per far interrompere questo scempio. Anche i nostri manifesti sono stati ricperti, a volte anche 3-4 volte e dovete vedere che schifo sotto le plance che per lo più sono situate in aree verdi, è pieno di manifesti stracciati.
Comunque noi abbiamo messo on line oltre alla classifica tutte le foto incriminate (circa 450). Il link diretto è http://nuke.amatosindaco2009.it/ManifestiAbusivi/tabid/493/Default.aspx

Michele Guaitini (), Perugia Commentatore certificato 02.06.09 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi, anche ad Ancona abbiamo dei problemi simili, il pdl approfittando della disgregazione a sinistra di una città tradizionalemte rossa, prova il colpaccio.
Naturalmente, avendo una marea di soldi da spendere, hanno cominciato a tappezzare la città con i loro brutti faccioni.
La nostra Lista invece, non avendo una lira, ha giocato una carta diversa.
Elenco dei posti assegnati dal comune alla mano, abbiamo cominciato ad indicare CHI occupa uno spazio in maniera illecita con un semplice foglio A4 stampato in 700/800 copie.
Il testo è semplice ma efficace:
AFFISSIONE ABUSIVA - CHI RUBA LO SPAZIO ALTRUI NON E' DEMOCRATICO -lista Civica Ancona a 5 Stelle

Apriti cielo!
Rappresentanti delle altre liste che cominciano a scusarsi per aver occupato gli spazi sbagliati, i Noemi Boys che invece si inc###ano xkè non è il nostro compito (ci chiamano i giustizieri della notte...) i giornali che cominciano a svegliarsi dal loro torpore, insomma una goduria!
I cittadini sembrano interessati a questa nostra iniziativa, speriamo che anche questo serva a portare qualche consigliere nella tana del lupo...
Ciao e a presto!
Ste ;-)

stefano stefanelli 02.06.09 00:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ti scrivo da brescia, sono inorridita dai manifesti elettorali che qui si vedono in giro es. foto degli indiani d'America con su scritto ANCHE LORO ERANO IMMIGRATI E VIVONO NELLE RISERVE oppure ancora più terribbile: foto di un barcone con clandestini con su scritto ABBIAMO FERMATO L'INVASIONE , io sono sconvolta, sono questi i messaggi della lega nord per convincerci a votarli? CHE SCHIFO!!! Ma noi vediamo la povertà che c'è in africa, vivono nella nullità abbandonati al loro destino, le loro terre sono piene di risorse preziose quale il petrolio, l'uranio, che vengono sottratti per sporchi interessi e che lasciano alle spalle povertà e follia, miseria e malattia, io mi sentirei in colpa e non li abbandonerei al loro destino, no chiudrei loro la porta i faccia, io sbatterei Berlusconi, Maroni, Gasparri, Bossi 3 mesi in Dafur,in Somalia, Angola, e farei sentire sulla loro pelle la sofferenza, CHI LO SA FORSE ANCHE LORO SCAPPEREBBERO, io a quel punto gli sbatterei la porta in faccia, e chissà come si sentirebbero a quel punto, costretti magari al carcere della Libia. Tuttavia sono sorpresa dal fatto ce nel paese in cui vivo Puegnago del Garda, ci siano solo due candidati, uno della lega nord ed uno di un partito mai sentito: innovazione e tradizione... mah! Cosa devo votare, dilemma, si parla solo e troppo di pdl e pd , sono sconcertata. Spero di cuore che le cose cambino in questo paese, si vanno affivolendo sempre più i valori di famiglia, di sincerità, di onestà e giustizia, di rispetto per il prossimo, anche nelle differenze, un pò di più integrazione, di meno ignorananza e meno superficialità CI VOGLIONO CAMBIAMENTI!!! Grazie beppe per il tuo modo di parlare semplice e chiaro CIAO!!! Valentina.

valentina della santa, puegnago del garda (brescia) Commentatore certificato 01.06.09 22:43| 
 |
Rispondi al commento

forza amici di LUGO DI ROMAGNA siamo con voi

simone cameli, grottammare Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.06.09 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Lettera ad un amore mai nato!

Carissima Noemi,
io ho provato con tutte le mie forze, e direi con tutti i miei soldi, a conquistare il tuo cuore, a scalare le tue piccole protuberanze, anche con l'aiuto del collier che ti ho regalato, a violare il tuo nerissimo monte di Venere, anche con l'aiuto di una buona dose di Viacrucis, ricevuta dal mio carissimo amico: lo sai che tra papi ci aiutiamo,no?
Son passati 18 anni, da quando mandai il banditore in giro per tutta la penisola, alla ricerca della mia principessina. Aspettai pazientemente, di compleanno in compleanno, resistendo alla tentazione che altre tue coetanee, magari anche piú giovani, mi tentavano giorno dopo giorno. Per evitarlo, mi circondai di Gasparri, Schifani, La Russa e per ultimo, perfino di Capezzone....infine venne il giorno tanto atteso, il giorno della tua maggiore etá!
Venni, accompagnato dalla mia scorta, venni per dichiarare al mondo il mio sentimento. Ci divertimmo, sopratutto gli invitati. Ti regalai l'anello, ti confessai il mio amore. Ci fecero delle foto...anzi, un intero servizio (e che servizio...)! Ti portai a Villa Certosa, passammo li la nostra luna di miele.Ci svegliammo abbracciati, avvinchiati, amminchiati.Squilló il telefono. Era mia moglie...mannaggia, mi ero dimenticato di averne una! Mi dice che alla mia etá devo stare attento...ahó,ma quanti anni c'ho?? Quasi 73? Ma se fino all'altro giorno andavo con Craxi a rimorchiare a via Montenapoleone? Quando suona la campanella? É venuta mamma a prendermi a scuola, o nonna? Mamma Bossi? No lui non lo voglio, noooooooo, nel '95 mi ha rubato le figurineeee.....

Gino Mazzitelli

Gino Mazzitelli 01.06.09 21:45| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE televisivamente
chiama gli artisti Napoletani.
MIMI' risponde.
Caro Beppe e da mesi che nei miei spettacoli stò sparlando dei cattivi politici Campani.
Ho scritto una poesia sull'argomento,che ho inviato a vari giornali web. Come al solito qualcuno l'ha pubblicata molti altri no!
Se ti piace fanne buon uso.
(A seguire la versione della poesia
tradotta in italiano.)
Viva gli uomini di buona volontà.
Saluti e speriamo... che vincano i migliori.
Mimi' Palmiero http://www.mimipalmiero.it

Per ascoltare A Riggina e tutte e stelle cliccare sull'indirizzo sotto.

http://www.youtube.com/watch?v=Udjp604xHcI


A riggina e tutte e stelle!
Di Mimi’ Palmiero (In Napoletano)

Marricord Napule 're tiempe antiche
quanno esisteva 'o mare,'o sole e 'o vero amico.

Mo Chiagne Napule, "a riggina"
pe' colpa e sti pulitice mappine,
che song proprio 'a fotografia,
e tutta a munnezza miez' a' via.
Napulità cacciammo e mariuncielle,
facimme turnà a Masaniello.

Sinneche, assessure,Senature e deputate
iate sulo p' 'abbuffat ,
site artiste 'e quatte sorde,
facite sulo 'e sceneggiate.

Site pront a fa mmarenn c’a camorra
e ca schifezza
e a tavula ve ngrassate ca munnezza!
'Nghiurite stu sipario ambressa ambressa,
'o popolo sè sfasteriato ,
non ‘o pigliate chiù pe' fesso.

Napule è 'na signora, tene core e fantasia,
è mamma e figlia da' canzone e da' poesia.

Napule, fàmme sentì ancora
manduline e tarantelle,
torna 'a essere a riggina,
“a reggina e tutte e stelle.”


A Napoli gli investigatori della Direzione Antimafia stanno indagando sui possibili collegamenti fra Elio Benedetto Letizia, il padre dell'ormai celebre Noemi, e il ceppo che a Casal di Principe ha visto per anni egemone il clan capitanato da Armando, Giovanni e Franco Letizia, gruppo di fuoco del boss Giuseppe Setola, area Bidognetti. Tutti alleati degli Scissionisti di Secondigliano. Qui, nell'attesa di sviluppi giudiziari, proviamo a mettere in fila alcune impressionanti coincidenze, con le tessere di un puzzle che vanno al loro posto una dopo l'altra. Ed un Paese che, se le ipotesi investigative fossero confermate, si troverebbe a dover raccogliere la sfida finale.Potrebbe suonare solo come un'omonimia, un cognome strano, uguale al nome di una donna. E che ricorre. Poi il cerchio delle coincidenze comincia a stringersi. E prende corpo l'ipotesi che Benedetto Letizia detto Elio, padre dell'aspirante starlette Noemi, lungi dall'essere mai stato autista di Craxi o militante di Forza Italia o qualsiasi altra boutade messa in circolazione, sia originario dello stesso ceppo di Casal di Principe dal quale provengono Franco e Giovanni Letizia, gruppo di fuoco del boss Giuseppe Setola. Lo stesso commando capace di sparare in fronte ed ammazzare sei extracomunitari in un colpo solo per avvertire gli altri che, se si intende trafficare droga in zona, bisogna sottostare alle �regole�. E pagare. Ma chi e' veramente Benedetto-Elio Letizia? Da Castelvolturno all'Agro Aversano fino a Secondigliano, molti lo sanno fin dall'inizio di questa storia. Ma non parlano. Tacciono di fronte ai tanti cronisti venuti da ogni parte del mondo. Pero' a Enrico Fierro,inviato dell'Unita', qualcuno ha detto: lascia stare, su questa storia meglio non metterci le mani. Bolle, scotta. Il cinquantenne Benedetto Letizia, noto finora al Comune di Napoli (dove e' in servizio) piu' che altro per un vecchio inciampo giudiziario-fu arrestato nel 93 nell'ambito ...per saperne di più-www.lavoc

Giovanni Monti 01.06.09 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Le scrivo per la prima volta anche se da sempre l'ammiro, sono un medico e per caso l'altro giorno mi sono imbattuto in libreria in 1 libro "il giallo della benzina solida" di Cosentino. Volevo chiedere a Lei cosa ne pensava, se è una cosa realizzabile, che impatto può avere sull'ambiente e sull'economia.
La ringrazio per l'attenzione concessami, spero di avere risposte.

Orazio Rubulotta 01.06.09 18:21| 
 |
Rispondi al commento

spettacolare, purtroppo nella mia cittadina non c'è la lista civica, per me che non sono schierata con nessun partito è una vera sofferenza andare a votare e vedere quelle facce di c...o che ti leccano i piedi ogni cinque anni per avere il voto e tra l'altro a parte qualche eccezione sono sempre le stesse.....

claudia orticagli 01.06.09 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe , i nemici non sono solamente del pd o pdl ,e nemici spesso si trovano anche in casa , mi riferisco alla situazione (che ormai dovresti conoscere ) di Parma , il distacco fra il meetup NONSOLOGRILLI E LA LISTA CIVICA 5 STELLE , purtroppo Venerdi a Reggio Emilia eri stanco e non ti volevo annnoiare con queste facende da poco , ho avuto occasione di parlare con Sonia Alfano ,Abbiamo parlato e mi sono presentato . Purtroppo il gruppo di PARMA Nonsologrilli è arrivato a fare diffamazioni pesanti personali , minacce,ecc ecc , mi trovo costretto per difendermi a denunciare il fatto , purtroppo anche all'interno di una buona idea ci sono persone scorrette , Spero che questa storia finisca ,ho conosciuto persone meravigliose nei Meetup ma ti assicuro che ci sono persone assolutamente in malafede . Spero in un intervento di buon senso anche da parte tua , i nemici spesso le abbiamo in casa e non solo fuori . Buona giornata a tutti

Gaetano Vilno' 01.06.09 17:28| 
 |
Rispondi al commento

STUDENTE FERITO IN MANIFESTAZIONE NON AUTORIZZATA, PORETTI: COME SI SONO SVOLTI I FATTI?

Roma, 1 giugno 2009
• Intervento della senatrice Donatella Poretti, parlamentare Radicale - Partito Democratico

Con il senatore Marco Perduca, abbiamo depositato un'interrogazione rivolta al Ministro dell'Interno, per chiedere di sapere come siano andate le cose in occasione di una manifestazione organizzata, ma non preavvisata ne' autorizzata, l'11 maggio scorso a Firenze, da una cinquantina di studenti delle scuole medie superiori appartenenti alla rete dei collettivi studenteschi per protestare contro la soppressione degli spazi autogestiti nelle scuole. Un corteo che ha visto momenti di tensione sfociati in cariche da parte della Polizia, una sassaiola ingaggiata dai manifestanti che ha provocato il danneggiamento di un mezzo della Polizia e il ferimento di un agente, un bilancio di 19 studenti denunciati e uno, minorenne di 16 anni, soccorso dal 118 che denuncia di essere stato colpito con calci, pugni e manganellate anche al viso da un agente. Certo, la manifestazione non era autorizzata, ne' probabilmente i manifestanti erano campioni di nonviolenza, ciononostante qualche

interrogativo sulla condotta degli agenti di Polizia in questa occasione e' bene porselo, per capire se non si sia trattato di una reazione squilibrata e "gratuita" e se in questo caso si sia tenuto nel debito conto il diritto di ogni cittadino all'incolumita' personale che lo Stato ha comunque il dovere di garantire. Abbiamo percio' chiesto al Ministro come si siano svolti i fatti e se sia possibile ricostruire, attraverso indagini interne o riprese video a disposizione delle autorita', nello specifico quello che sia accaduto allo studente ricoverato.


Qui il testo dell'interrogazione: http://blog.donatellaporetti.it/?p=641

Francesco D., Bologna Commentatore certificato 01.06.09 16:48| 
 |
Rispondi al commento

a penne sta succedendo di tutto......

Giovanni Avenia (giovanni da penne), Penne Commentatore certificato 01.06.09 16:36| 
 |
Rispondi al commento

D'accordissimo sul non cedere alle provocazioni e nell'essere agguerriti; massima solidarietà; però sulla strategia politica da seguire bisogna discuterne; voglio dire buttarsi dritti dritti nel pantano giudiziario per un manifesto elettorale forse è un tantino esagerato, pensate ad una grande città si intaserebbero gli uffici di PS, con il pericolo di essere ripagati con la stessa moneta finendo col fare lunghe sessioni negli uffici giudiziari.
Io penso che bisogna dare spazio alla FANTASIA in questo caso non so riattacchinare e vedere cosa succede, far circolare in quelli di Lugo foto del misfatto con dovuta spiegazione, insomma un poco di militanza!! BISOGNA RICONQUISTARSI I PROPRI SPAZI CHE SIA UN PEZZETTO DI TABELLONE O UN PEZZETTO DI CIELO O QUALSIASI ALTRA COSA; LA LIBERTÀ NON LA REGALA NESSUNO MA BISOGNA CONQUISTARSELA FINO IN FONDO E DIFENDERLA AD OGNI COSTO!
Un abbraccio

Merlino Migra 01.06.09 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Ogni manifesto del pdl, un bello sputacchio o cacca spalmata.

luca kiri 01.06.09 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Da quello che combinano con i manifesti elettorali si vede l'onesta' politica e morale di questa accozzaglia di persone che ci governa, li appiccicano, o per meglio dire, permettono, lavandosene direttamente le mani, che gli attacchini li appiccicano dappertutto, senza rispetto per niente, o per nessuno e se qualcuno interviene si fanno, come hanno fatto l'anno scorso, una legge per depenalizzare il tutto.

Salvino Segreto Commentatore certificato 01.06.09 15:21| 
 |
Rispondi al commento

EMMA BONINO, INSIEME A DIRIGENTI E MILITANTI DELLA LISTA BONINO-PANNELLA, DA DOMANI IN SCIOPERO TOTALE DELLA FAME E DELLA SETE
per il rispetto degli ordini dell’Agcom nei confronti della Rai, La 7 e Sky Italia

Roma, 1 giugno 2009
L’ordine dell’AGCOM (Agenzia per le Garanzie nelle Comunicazioni) emesso il 23 maggio scorso nei confronti di RAI, La 7 e Sky Italia di mandare in onda entro le 48 ore successive consistenti interviste di “riepilogo informativo” a favore della Lista Bonino/Pannella, per restituire agli italiani l’informazione negata da 45 giorni di costante ostracismo delle proposte e delle iniziative radicali, NON E’ STATO RISPETTATO.

http://www.radicali.it/view.php?id=142891

Francesco D., Bologna Commentatore certificato 01.06.09 14:40| 
 |
Rispondi al commento

X la lista Lugo x Lugo: Il punto sugli immigrati e gli sbirri ve lo potevate risparmiare: non è una stella la "sicurezza"! è un discorso populista dire che aumentando la forze dell'ordine, lo sgombero di appartamenti affiollati, etc. si avrà una maggiore sicurezza; inoltre è il terreno di battaglia di LEGA, PDL, PDmenoelle, etc. RAGAZZI SE VOGLIAMO DIFERENZIARCI DOBBIAMO ESSERE ANCORA + LONTANI DAI PARITI. Giacomo Sicurello - Meetup Desio

Giacomo Sicurello 01.06.09 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Firenze Firenze5stelle
Sacha Meattini a Terra Futura ci parla dell'occupazione abusiva degli spazi
per i manifesti elettorali
http://www.youtube.com/watch?v=HGkuSb-lN00

mauro migli (maniman), firenze Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.06.09 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Non è una novità, perchè ad ogni tornata elettorale si ripete, per quanto abbia potuto vedere da 40 anni a questa parte; non è unilaterale, perchè tutti i partiti e candidati fanno la stessa cosa ... cerchiamo di non buttarci solo da una parte (altrimenti facciamo come gli attacchini abusivi), ma colpiamo il malcostume dovunque compaia e da qualsiasi parte venga.
vedi anche http://www.youtube.com/watch?v=RGiaaiH7e0Q

Giovanni Bellingeri 01.06.09 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Stessa cosa successa anche ad Ascoli Piceno. Ormai si aggrappano a tutto: o saltano loro o salta la tenuta democratica

Antonio Aloisi 01.06.09 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Firenze Firenze5stelle
Sacha Meattini a Terra Futura ci parla dell'occupazione abusiva degli spazi per i manifesti elettorali
http://www.youtube.com/watch?v=HGkuSb-lN00

mauro migli 01.06.09 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Gli attacchini del PDL vadano a comprarsi tutti i quotidiani che ogni giorno pubblicano cagate sulla vita personale del Cavaliere e si occupino di attaccare le verità che vogliono nascondere: corrotti e pure disgustosi. Però a dire il vero stò ridendo a crepapelle leggendo l'ultima della Stampa:
Rivelazioni della Santanchè su un presunto «compagno» di Veronica
UGO MAGRI
Che disastro gli ha combinato la Santanchè. Berlusconi se n’è reso conto immediatamente, ieri mattina, leggendo i giornali. La regina del gossip ha raccontato a «Libero» che Veronica Lario «da lungo tempo ha un compagno».
COME RIDO!!!!!!!!!!
Camilla Reggio E

camilla pesce, Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.06.09 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Cerchiamo di non cadere nelle mani del potere. Comprate colla ma non staccate i simboli dei faccioni del PDL. Siete ragazzi puliti, simbolo di una nuova Italia che spero presto potrà far sentire la propria voce in Parlamento. Non cadiamo nei loro sporchi giochi. Loro sono disonesti, voi no. Bravi raga, continuate ad esporre i vostri nomi e visi puliti. W Lugo, W i ragazzi dei Meetup, W il libero pensiero: FACCIAMOLI FUORI. BASTA CORROTTI.
Camilla Reggio E

camilla pesce, Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.06.09 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Non solo nelle metropoli, ma anche a nelle piccole realtà cittadine del salento come la mia (Casarano)... e se ti ribelli prendi anche gli schiaffi come è successo al segretario di Sinistra e Libertà cittadino, Marco Mastroleo che e stato percosso dopo un alterco con l'attacchino. Fortunatamente la notizia è volata tra le 20.000 anime che popolano la città, che hanno espresso solidarietà a Marco, ma gli abusi continuano...

Francisco La Manna, Casarano Commentatore certificato 01.06.09 03:13| 
 |
Rispondi al commento

IL PUNTO SUI CONTROLLI SUGLI IMMIGRATI E GLI SBIRRI DI QUARTIERE VE LO POTEVATE RISPARMIARE! NON è UNA STELLA !!! GIACOMO SICURELLO - MEETUP DESIO

Giacomo Sicurello 01.06.09 01:46| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
L'IMPORTANTE E' DIMOSTRARE QUANTO SI E' ANTIDEMOCRATICI, LORO CI STANNO RIUSCENDO ALLA GRANDE, MA NON DURERA A LUNGO, NON ARRENDIAMOCI MAI!!!!!!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 31.05.09 22:13| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=RGiaaiH7e0Q

Francesco D., Bologna Commentatore certificato 31.05.09 22:13| 
 |
Rispondi al commento

http://www.fainotizia.it/video/manifesti-abusivi-le-prove

Francesco D., Bologna Commentatore certificato 31.05.09 22:09| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori