Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Le interviste del blog: Boubacar Boris Diop


Le interviste del blog: Boubacar Boris Diop
(9:02)
borisdiop.jpg

In questi giorni il Parlamento si sta affrettando a introdurre in Italia disposizioni ingiuste e lesive della libertà di informazione. Ma la Storia ci ha insegnato che non tutte le leggi sono meritevoli di essere applicate. A volte disobbedire è una virtù. E' il caso di Mbaye Diagne, capitano Caschi Blu senegalesi inviato in Rwanda con la missione ONU UNAMIR durante il genocidio. Disobbediendo alle regole di ingaggio ONU che gli avrebbero proibito di intervenire e di salvare civili, salvò la vita a centinaia di persone.
Il Blog ha contattato via Skype Boubacar Boris Diop, scrittore e giornalista senegalese, per conoscere la storia del capitano Mbaye Diagne.

Testo:
"Mi chiamo Boubacar Boris Diop, sono senegalese e scrittore.
Mi sono sempre sentito coinvolto dal genocidio dei Tutsi in Rwanda al quale ho dedicato un romanzo intitolato “Murambi, il libro delle ossa” e numerosi articoli in diversi giornali e riviste. Oggi parleremo del Capitano Mbaye Diagne. E’ un argomento importante nel senso che tutti i racconti di tutti i genocidi vengono associati a immagini di orrore e di odio, mentre nei casi come quello del Capitano Mbaye Diagne abbiamo a che fare con la compassione, l’altruismo; in breve abbiamo un’altra possibilità di parlare del genocidio senza suscitare disgusto o scoramento in coloro che ci ascoltano. E dato che il Capitano Mbaye Diagne è come tutti noi un uomo ordinario, ciò che il suo ruolo nel genocidio del Rwanda ci insegna, è che ognuno di noi in fondo ha dentro di sé il meglio e il peggio.
Il capitano (senegalese n.d.t.) Mbaye Diagne è stato inviato in Rwanda nel 1993 per far parte dell’UNAMIR, la missione delle Nazioni Unite in Rwanda, e si è ritrovato nella posizione di osservatore militare, lavorando col comandante in capo, il generale canadese Romeo Dallaire. Quando è iniziato il genocidio e le truppe dell’ONU si sono ritirate… ebbene, egli ha molto semplicemente deciso di disubbidire agli ordini: ha deciso di salvare quelli che poteva. Come sapete per esempio è stato lui a salvare i figli della primo ministro Agathe (Uwilingiyimana n.d.t.) che è stata assassinata nel primo giorno del genocidio. Quindi questo vuol dire che il Capitano Mbaye Diagne fin dall’inizio, non ha aspettato, non si è posto troppe domande; fin dall’inizio ha capito che la cosa più importante non era obbedire a degli ordini ingiusti dei burocrati comodamente seduti a New York, ha capito che doveva dare ascolto prima di tutto alla propria coscienza di essere umano. Ciò che ha fatto è stato salvare un numero elevato di vite umane. Si dice che siano state decine, qualcuno dice anche seicento persone, ma il numero esatto di Tutsi che sono stati salvati dal Capitano Mbaye Diagne sarà difficile da determinare, credo.
La prima cosa importante è che il Capitano Mbaye Diagne è morto per gli altri: è morto perché non è rimasto tranquillo, perché stava compiendo una missione e lo faceva sapendo di farlo a rischio della propria vita. Ma forse una delle lezioni più importanti è la rilevanza che questo ha rispetto a tutti i genocidi. Come sapete, dopo un simile avvenimento, quando si interrogano gli assassini l’unica cosa che rispondono è “ho ricevuto degli ordini, sapevo che erano ingiusti, ma non avevo i mezzi per contestarli e li ho eseguiti. Così ho assassinato gli armeni, ho assassinato gli ebrei, ho assassinato i cambogiani o i Tutsi perché lo Stato me lo richiedeva”.
questa logica dell’obbedienza assoluta è stata in qualche modo sconfitta sul nascere dal Capitano Mbaye Diagne, nel senso che egli ha disubbidito. Ritengo che la prima cosa, la più interessante, sia la virtù della disobbedienza. Egli ha detto: “Io non ubbidisco a questi ordini”.
La seconda cosa è che in fondo egli non ha cercato di giocare a Superman, non ha cercato di sfoderare la sua pistola e di battersi da solo contro quelli che erano ai posti di blocco a uccidere i Tutsi. Ha discusso con loro, ha negoziato con loro e con questo ci ha dimostrato che anche in questi mostri c’è una scintilla di umanità a cui si può fare appello.
coi mostri: io penso che questo… non tutti ne abbiano la capacità. Questo richiede, come dire, un grande coraggio fisico, perché questa gente era sempre drogata e ubriaca e poteva uccidere chiunque in qualsiasi momento.
Ma per me la principale lezione della storia di Mbaye Diagne è che in fondo, in modo estremamente ingiusto, si vuole fare nei media e in una certa letteratura alquanto nauseabonda bisogna dirlo… si vuol fare del Rwanda il simbolo del disastro africano, una specie di apoteosi del male e si cerca di farci credere che siccome il genocidio ha avuto luogo in Africa, è una cosa normale. C’è una specie di distorsione nella definizione di genocidio: quando avviene in Germania non è normale, è un incidente spaventoso; ma quando avviene in Rwanda, in Africa, ebbene è normale. Perché?
Perché gli africani non fanno distinzione tra la morte e la vita. Invece l’esempio di Mbaye Diagne mette al primo posto i valori della vita anziché rassegnarsi ai valori della morte.
Insomma a partire da questa tragedia, che è veramente una delle peggiori della storia dell’umanità, è bene dire ai giovani africani in particolare, che non dobbiamo rassegnarci alla morte: la morte non è fatalità e voi avete dentro di voi, come tutti gli esseri umani, il peggio e il meglio. E soprattutto ciò che Mbaye Diagne insegna è che il genocidio non è normale da nessuna parte e non lo era neanche nel Rwanda.
E per me questo è estremamente importante."

Ps. Per maggiori informazioni sul capitano Mbaye Diagne e sul genocidio in Rwanda, potete visitare il sito dell'associazione Benerwanda.

14 Giu 2009, 19:55 | Scrivi | Commenti (486) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Salve,
mi è stato censurato e cancellato un messaggio. Non c'era turpiloquio, minacce, denigrazioni ne niente. C'era solo una critica a Santoro, Travaglio e Grillo per i lauti guadagni che provengono loro dallo scontro che hanno con Berlusconi. Il dubbio è: tali personaggi portano avanti una lotta politica ideale o le loro azioni sono solo volte ad aumentare i loro guadagni mediante aumento dell'audience ?
Mi pare che il dubbio sia legittimo.
Il messaggio terminava dicendo che, alla prova dei fatti, Berlusconi è il loro migliore amico.
Nessun turpiloquio mi pare ma solo un'opinione.
Grazie Paolo Vittori

Paolo Vittori 09.03.10 07:22| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando ce lo togliamo dal cazzo questo zozzo puttaniere di merda.....Con i soldi che ha rubato al fisco ci paga le zoccole.E c'e' ancora gente che lo vota e non si vergogna!E i TG tacciono.Ti credo,sono tutti suoi.Viva Repubblica,l'unico giornale che ha un po' di coraggio!Pinocchio

pino b., roma Commentatore certificato 20.06.09 16:50| 
 |
Rispondi al commento

L'unico modo per sconfiggere lo psiconano e la sua scorta è ignorarli!Solo così l'innominato si rivelerà per quello che è.Le masse ancora inconsapevoli vedranno finalmente e capiranno e solo allora saremo liberi.
Che parlino da soli questi pagliacci in modo che non abbiano più la possibilità di attaccarsi alle cazzate.Viva la guerra del silenzio e delle buone azioni e quando proprio ci fanno saltare i santissimi è meglio RIDERE,RIDERE fino a farli sentire stupidi.
Bisogna sgonfiare la loro importanza personale e questo sarà possibile solo con la santissima guerra del silenzio.Con questo non voglio dire che bisogna rimanere inermi,ma la nostra deve essere una guerra dal basso e tu caro Beppe l'hai capito benissimo.Lo so che di fronte ai loro attacchi meschini è difficile rimanere indifferenti , ma bisogna farlo,altrimenti non facciamo altro che fare il loro stesso gioco.
Spero di poter iteragire al più presto con te,caro Beppe e in attesa di una tua risposta ti auguro una giornata serena.
Con affetto Stefania.

Stefania Carelli 20.06.09 16:13| 
 |
Rispondi al commento

L'H3G CONDANNATA A SBLOCCARE IL CELLULARE

L’Associazione dei Consumatori “Il Cuneo” ci segnala l’ennesimo caso di disservizi telefonici, conclusosi questa volta positivamente, che vede coinvolto l’operatore H3G e i suoi cellulari con l’opzione “OPERATOR LOCK”. Ecco cosa è accaduto:
Ha avuto finalmente un felice epilogo la vicenda di un consumatore che risale addirittura al lontano 2005! La storia comincia quando un utente acquista presso un rivenditore H3G due cellulari NEC muniti dell’opzione “OPERATOR LOCK” ossia bloccati quindi funzionanti solo con le relative SIM del gestore TRE.
Come noto, il contratto prevede che dopo un periodo di 18 mesi l’utente può richiedere lo sbocco GRATUITO dei telefoni cellulari in modo da poterli utilizzare con qualunque sim di qualunque gestore. Ebbene nonostante le numerose richieste formulate dal consumatore sin dall’agosto del 2007 la TRE non ha mai provveduto allo sblocco dei cellulari in questione.
Finchè l’utente esasperato decide di rivolgersi alla associazione dei consumatori IL CUNEO di Roma. Difatti a seguito del ricorso inoltrato al Corecom Lazio, autorità competente in materia di telecomunicazioni, in dieci giorni è stato emesso il provvedimento che OBBLIGA il gestore H3G alla immediata disattivazione della funzione OPERATOR LOCK ossia all’immediato sblocco dei cellulari.
Finalmente l’utente ha ottenuto giustizia! Inoltre è attualmente in corso il procedimento per il riconoscimento dell’indennizzo spettante al cliente. Ovviamente vi terremo aggiornati sull’evoluzione della vicenda.

Il presidente dell’associazione IL CUNEO, Salvatore Mastrorosa, nell’accogliere con soddisfazione la notizia, invita tutti gli utenti vittime di abusi o che lamentano disservizi a segnalarceli ai recapiti presso i quali inviare le proprie segnalazioni : Associazione dei consumatori “IL CUNEO” sita in Roma alla via Cagnati 15 - tel 329/3563891 - fax 06/2314693 – email:il.cuneo@libero.it

associazione dei consumatori IL CUNEO 19.06.09 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti .Vorrei delle lucidazioni su una cosa che ho visto su una rete sattellitare che mi sembra che si chiama ( LIBERA TV ) un dibattito sul terremoto del abbruzzo, e si discuteva sul fatto che alcune case messe sotto seguestro dalla magitratura e che il giorno dopo sono statew demolite (è se ho capito bene demolite dal esercito italiano è trsportati anche dai sudetti )è buttati uno su l'altro per non far fare indagini a proposito del cemento. Si puo sapere qualcosa se è vero questa notizia ? grazie a tutti e FORZA IL BLOG.

domenico orlando 17.06.09 12:01| 
 |
Rispondi al commento

beppe secondo voi come si mette sul referendum? perchèdi pietro è per il no e franceschini per il si

emanuele d., latina Commentatore certificato 16.06.09 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Migranti e integrazione,

una lettera aperta dalla Germania

ai giornali italiani

Molti italiani residenti all’estero come noi si chiedono se nel loro paese di provenienza ci sia una almeno vaga coscienza dei problemi reali a cui vanno incontro.

Passando da un’emergenza all’altra, come succede in Italia, il rischio è di non vedere il futuro anche vicinissimo: ci sembrano invece urgenti alcune considerazioni, visto che il destino dell’Italia continua a starci a cuore, anche se non ci abitiamo più.

Noi viviamo in Germania, dove della situazione demografica si tiene debito conto, se ne fa oggetto di dibattito, sono state avviate e si avviano misure per affrontarla adeguatamente.

La situazione demografica in Italia è in tendenza analoga a quella tedesca, ma sensibilmente peggiore: abbiamo la più alta percentuale di anziani d’Europa, il più basso tasso di natalità insieme alla Spagna, una scarsissima presenza femminile nel mercato del lavoro (dopo di noi viene solo Malta), ma non ci preoccupiamo affatto di chi pagherà i contributi ai pensionati in presenza di una piramide demografica sostanzialmente rovesciata.
E non si tratta solo delle pensioni.

L’aspettativa di vita continua ad aumentare e per esempio il governo tedesco calcola che da un milione di casi di demenza senile attuali tra dieci anni si passerà a quattro milioni .

Ovviamente non saranno solo queste persone ad abbisognare di assistenza ventiquattro ore su ventiquattro.
A i giovani che incominciano a lavorare si raccomanda un’assicurazione sull’assistenza, di cui possono aver bisogno dopo la pensione (“Plegeversicherung”)

Le misure, che i demografi raccomandano, sono:

a) più donne nel mercato del lavoro

b) più lavoratori stranieri

c) innalzamento dell’età pensionistica.

Inevitabili:

d) aumento dei contributi e

f) consistenti tagli alle pensioni

SEGUE

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 16.06.09 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si stavano argomentando determinate cose e c'è sempre qualcuno (tanti) che iniziano a tirare in ballo Berlusconi, ma che monotonia, avete in mente sollo quello? ... bah ...

Paolo Web 16.06.09 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Premetto che non ho la TV, di quello schifo ne faccio volentieri e senza alcuna fatica a meno. Vado a prendermi un aperitivo al bar e sull'immancabile video "studio uno" e la contestazione con tanto di autoincensazione della signora Gelmini e del signor Giordano che fanfaronavano sulla mancanza di democrazia, poichè per contestare la ministro della pubblica istruzione (laureata in calabria perchè al nord a suo dire c'era una setta che tramava contro di lei impedendole di laurearsi), un gruppo di contestatori aveva impedito di fatto la presentazione del libro di Giordano (che tutti con ansia aspettavamo se no chi dormiva più la notte). Al signor Giordano, casomai passasse di qua, vorrei ricordare che un direttore di giornale che sottace alla volgarità della legge sulle intercettazioni che è anche legge contro la giustizia ed è anche legge contro internet libero ed è legge pro delinquenti e che può parlare ogni giorno su TV e giornali del suo padrone non è antidemocratico impedire di parlare una volta per farsi pubblicità a gratis usando una esponente del governo "PAGATA DA TUTTI I CITTADINI" laddove poi lui e le leggi suddette vorrebbero impedire a tutti noi di esprimere un pensiero libero anche se in controtendenza di quello del suo datore di lavoro e poi ad un ministro che si presta a presenziare a queste stupidaggini invece di consentirte a chi non la pensa come lei, ma è diretto interessato, di esprimere la sua sulla riforma della scuola è consentito ancora meno parlare di democrazia. A quell'altra ministra che fa il saluto fascista durante una manifestazione partigiana non ho nulla da aggiungere. Vorrei solo ricordare alla procura di Lecco che il reato di apologia fascista è tutt'ora previsto dal nostro ordinamento giuridico e dalla stessa legge Fondamentale dello stato.

Michele LABATE, Teramo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.06.09 13:10| 
 |
Rispondi al commento

giuro non ho capito il nesso logico tra il genocidio in rwuanda e le leggi che regolerebbero internet.
mi sembra che si tiri l'acqua al proprio mulino sfruttando dei morti.
vauro sta facendo scuola

cristian 74 16.06.09 11:30| 
 |
Rispondi al commento

lo sguardo di De Magistris su Mastellone e' piu' eloquente di un film

luisa b., modena Commentatore certificato 15.06.09 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Scampia sara il prossimo passo...se non si cambiera' in meglio lo step successivo sara'il genocidio...

matteo r., riolo terme Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 22:53| 
 |
Rispondi al commento

E pensare che quel Genocidio, continua, è un'enorme speculazione a cielo aperto, su tutto ciò che si può rubare, devastare, corrompere, disboscare, vietare,violentare,uccidere, massacrare, schiavizzare, bambini presi per le gambe e gettati su alberi di Pavonie,(Arbusti con Aculei da 6 Cm.) a morire, adolescenti e madri dopo lo stupro di massa stessa fine o lapidate, o sotterrate vive, gli uomini anziani Bruciati,in fosse comuni, i giovani ad estrarre nelle miniere tutto l'immaginabile fino alla morte, per Fatica, Malaria..Questo è il nostro Nuovo Colonialismo...( Rapporto Medici Senza Frontiere, Save Darfur, and More)

Luciano B., Verona Commentatore certificato 15.06.09 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Di fronte all'indifferenza anche la disubbedienza ha poco effetto, dato che passerà nel dimenticatoio. Ed in Italia tra poco non sarà più possibile altra informazione se non quella di regime o quella dall'estero. Esattamente come "allora".....

aldo p., Milano Commentatore certificato 15.06.09 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Erano in 120 persone!

....................

rassegnati...allo stadio vanno in 40.000....in tv seguono una partita di "palla" in 15.000.000....

comunque il lunedì...come al solito ..tutti a piangersi addosso.....sino alla domenica successiva...perchè il VERO italiano....si vede SOLO allo stadio !!!!

non abbiamo dignità....i politici l'hanno capito e ci trattano da pecore !!!!

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 15.06.09 20:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giusto disobbedire a ciò che non è giusto. Però non lo facciamo mai per paura. Cmq prima o poi saremo costretti a farlo sennò ci toglieranno anche il boccone di bocca. A molti nel mondo lo stanno già togliendo e la maggior parte di noi non fa nulla, me compreso.

Piero T., Mestre Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Presidente Barack Obama,
quando incontrerà Silvio Berlusconi,la prego di rammentarsi quanto ha detto in merito alla democrazia agli studenti egiziani dell'Università del Cairo. Gli faccia capire che lei è.... profondamente e irremovibilmente convinto che tutti i popoli aspirano a determinate cose: la possibilità di esprimersi liberamente e decidere in che modo vogliono essere governati; la fiducia nella legalità e in un’equa amministrazione della giustizia; un governo che sia trasparente e non si approfitti del popolo; la libertà di vivere come si sceglie di voler vivere. Questi non sono ideali solo americani: sono diritti umani, ed è per questo che noi li sosterremo ovunque. La strada per realizzare questa promessa non è rettilinea. Ma una cosa è chiara e palese: i governi che proteggono e tutelano i diritti sono in definitiva i più stabili, quelli di maggior successo, i più sicuri. Soffocare gli ideali non è mai servito a farli sparire per sempre. L’ America rispetta il diritto di tutte le voci pacifiche e rispettose della legalità a farsi sentire nel mondo, anche qualora fosse in disaccordo con esse. E noi accetteremo tutti i governi pacificamente eletti, purché governino rispettando i loro stessi popoli. Quest’ ultimo punto è estremamente importante, perché ci sono persone che, come Lei,auspicano la democrazia soltanto quando non sono al potere: poi, una volta al potere, sono spietati nel sopprimere i diritti altrui. Non importa chi è al potere: è il governo del popolo ed eletto dal popolo a fissare l’unico parametro per tutti coloro che sono al potere. Occorre restare al potere solo col consenso, non con la coercizione; occorre rispettare i diritti delle minoranze e partecipare con uno spirito di tolleranza e di compromesso; occorre mettere gli interessi del popolo e il legittimo sviluppo del processo politico al di sopra dei propri interessi e del proprio partito. Senza questi elementi fondamentali, le elezioni da sole non crea la democrazia.

Vincenzo Suozzo 15.06.09 19:37| 
 |
Rispondi al commento

La pazzia arrivata al comando
spargeva uova di serpenti neri
Il giusto pallido in un angolo
sotto un profilo mannaro
Carte scompagnate
facevano giochi sinistri
contavano trenta denari
nel prezzo della putrefazione
sotto questo cielo d’agosto
Quando l’Italia cadde nel pozzo
Quando l’Italia cadde nel pozzo.

viviana v. 15.06.09 15:49| 
 |
Rispondi al commento

DISOBBEDIENZA CIVILE E COORDINATA!!! TUTTO IL RESTO E' NOIA*!

* NON HO INTENZIONE DI PAGARE NESSUN DIRITTO D'AUTORE A FRANCO CALIFANO; DISOBBEDISCO ANCHE ALLA SIAE

"VOMITARE&SOVVERTIRE"

SognoRosso ., Battipaglia Commentatore certificato 15.06.09 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Salve Beppe e a tutti i non morti che seguono il blog, volevo lanciare un'idea, sfruttando la rete facciamo dei referendum sulle varie leggi,oppure verificare la preferenza tra questo o quel partito oppure tra deputatti,etc. Verifichiamo veramente se questo popolo puzza di morto come diceva Carmelo Bene già tanti anni fà dal piduista Costanzo.
Con eterno coraggio Stefano

stefano b., portoferraio Commentatore certificato 15.06.09 15:03| 
 |
Rispondi al commento

INTERCETTAZIONI VIETATE?

ALLORA ITALIA COME SCAMPIA :

SPACCIATORI DE DROGA DOVUNQUE

MEDICI CON LA LAUREA COMPRATA CHE VENDERANNO I VOSTRI ORGANI SU E BAY

PROSTITUTE CHE SI VENDERANNO NEL CORTILE DEL VOSTRO PALAZZO

ONESTI E INNOCENTI CHE FINIRANNO IN CARCERE AL POSTO DEI DELINQUENTI

MAGISTRATI CHE DOVRANNO PER FORZA ACCETTARE DI ESSERE CORROTTI A MENO CHE NON VOGLIANO ESSERE AMMAZZATI

BERLUSCONI SI SCOPERA ANCHE VODTRA FIGLIA E AVRà L DIRITTO DELLO USE PRIME NOTTIS SE VI SPOSATE
MARONI POTRA FARCI PASSARE TUTTI PER CLANDESTINI E DIVERTIRSI A FARCI PREDNERE A MANGANELLATE DALLE RONDE NERE GIALLE VERI FUXIA ECC ECC

ah proposito di RONDE

GUARDATE IL VIDEO DI QUELL ESALTATO IMBECILLE DI GAETANO SAYA : SI è PURE APPESO LA FOTO DI GARIBALDI : MA CHI è GHEDDAFI?

http://guardianazionaleitaliana.org/default.html

aldo martello 15.06.09 14:50| 
 |
Rispondi al commento

...PROVA UN PO' A DISOBBEDIRE ANCHE A EQUI(NI)ITALIA,PER POCHI EURO DI PIZZO TI SEQUESTRANO ANCHE I FIGLI...

TESI VS ANTITESI= (sin.tesi), Atlantide Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Oh, che strano: avete censurato i miei post.
Cancellate i post e avete pure il coraggio di affermare che uno "non risponde".

Tipico delle pecore che adorano un santone: di fronte alla mancanza di argomentazioni, basta far sparire il commento e il gioco è fatto.
Il Berlusca ha fatto scuola, eh?

La notizia comunque era questa: il candidato sindaco della lista Grillo di Prato è in trattativa con il centrodestra-PDL per battere la coalizione PD-IDV-Sinistra.
Sul blog i grillini sparano a zero contro lo psiconano, ma alle elezioni votano senza problemi lo psiconano (contro la sinistra).
Anche in Emilia Romaga tutta la campagna del movimento estremista grillino era fondata sull'attacco al PD con strizzate d'occhio al PDL.
E' un fatto.

La mia opinione (ripeto, è una opinione, quindi gentilmente non censurate come fate di solito) è che non ci siano differenze sostanziali tra i sostenitori di Berlusconi e quelli di Grillo: entrambi amano il santone a prescindere.

Anche Grillo, come Berlusconi, ama i monologhi e detesta il confronto. Anche Grillo, come Berlusconi, viene dal mondo dello spettacolo e sfrutta la sua esperienza televisiva per fini politici. E anche Grillo, come Berlusconi, fonda il suo rapporto coi fedeli su base carismatica.

Se Grillo quindi appoggiasse Berlusconi direttamente i fans estasiati che pendono dalle sue labbra ripeterebbero all'infinito: W Berlusconi! Grande Silvio! La sinistra è una merda! Forza Beppe e forza Silvio, i nostri eroi!

Rimane una questione: perché continuate a criticare lo "psiconano", il "regime", Mediaset, ecc. se poi alle elezioni ivostri candidati ufficiali si schierano con il partito di Berlusconi, Gasparri, Gabriella Carlucci?

Nessuno che sappia rispondere?

No, immagino di no: meglio cancellare il messaggio, così nessuno lo legge.

Marco De Delissi Commentatore certificato 15.06.09 14:36| 
 |
Rispondi al commento

.((^^)............................\\
......................|.˘ґ...............
..................ſ‾‾‾‾‾‾\............
..................\|.......|.|............
...................|____|./.............
..................(..(.....\э◦°˚˚°◦......
....................\_\‾\_\..........˚◦....
....................)¯)¯¯)¯)..........°....
................../_/..../_/_..........°.......
..................‾‾‾‾.‾‾‾‾.......°°°°.....
..........latitante fly (flyonline), cagliari

CIUCCIARIELLO SARDEGNOLO DEL CAZZO !!!
TI RICORDO CHE QUELLA E' ROBA MIA , ROTTOINCULO
KOSSIGHIANO DI MERDA (STESSA STIRPE DI LURIDI PEZZI DI MERDA)............

ndonio desanbasilio, tiburtina Commentatore certificato 15.06.09 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Protesta per il sisma, domani sfollati a Roma
"Ma volantinaggio vietato nelle tendopoli"


La tendopoli dell'Aquila
L'AQUILA - Nelle tendopoli dei terremotati ora anche il volantinaggio è severamente vietato. Nelle centottanta strutture d'accoglienza gestite dalla Protezione Civile e situate intorno alla città dell'Aquila, giorno dopo giorno aumentano divieti e restrizioni. Appena due settimane fa, con una circolare firmata dal vice capo del dipartimento ministeriale, Bernardo De Bernardinis, era stata abolita la somministrazione di caffé, cioccolata e vino. Poco prima, anche le manifestazioni interne ai campi, promosse dalla popolazione, erano state bandite. "Occorre non turbare la quiete degli ospiti" era stato spiegato dagli uffici della Dicomac (il centro operativo della Protezione Civile).

da la repubblica.it

liliana g., roma Commentatore certificato 15.06.09 13:39| 
 |
Rispondi al commento

L'incontro con Obama, il primo faccia a faccia tra i due leader, costituirà inoltre per Berlusconi una importante occasione per gettare le basi per stabilire un rapporto personale, finora limitato alle telefonate ed agli incontri ai vertici internazionali di aprile a Londra, Strasburgo e Praga. Dopo il colloquio con Obama, Berlusconi si recherà al Congresso per un incontro con la speaker (presidente) della Camera Nancy Pelosi ed altri esponenti del parlamento Usa. In serata il presidente del consiglio lascerà Washington per tornare in Italia.
(ANSA)

Io punto UN euro che alla fine dell'incontro non ci sara' nessun comunicato stampa in Giardino come faceva con Bush.

OBAMA ti prego...trattalo mome una MERDACCIA!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 15.06.09 13:36| 
 |
Rispondi al commento

QUALCHE BELLA RONDA DI CAMICIE GRIGIE, MEGLIO SE PADAGNE
magari in sardegna,in BARBAGIA
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA
AD ORGOSOLO
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAAH
paesino di tremila abitanti unico con un COMMISSARIATO
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
dove la polizia esce scoratata dai carabinieri
ahahahahahahahahahahaah
le ronde
ahahahahahahahahahahahaah
povera italietta bananara

latitante fly (flyonline), cagliari Commentatore certificato 15.06.09 13:34| 
 |
Rispondi al commento

A me dispiace che un argomento cosi' serio come quello di questo Post, sia tenuto poco in consederazione da noi tutti.

A dire il vero non e' che ci sentiamo lontani ai fatti accaduti un Ruada, e solo che ora qui siamo il Ruanda e abbia casini a non finire di cui preoccuparci...magari se fossimo in uno stato democratico, potremmo dall'alto della nostra saggezza dier-fare-brigare

Ma siamo messi con il culo a terra

in moti paesi africani c'e' piu democrazia che da noi

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 15.06.09 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Berlosco è uscito dall'italia....
Altra figura di cacca in diretta mondiale in arrivo...
Le gesta del capitano Mbaye Diagne mi han fatto capire due cose:

vale ancora la pena aver fiducia nell'uomo...

a dover rimediare alle porcherie dei governanti, o comandanti, sono le persone "normali"...

Roby Z., verona Commentatore certificato 15.06.09 13:31| 
 |
Rispondi al commento

URGE UN ALTRA PISCIATINA...bhe fa caldo e il succo d'arancia rosso allungato con un po di bitter invoglia.....aperitivo alla salute dei due trolls ermetici
ci sono...ci sono tanto ci sono,perennemente incollati ,una bella pisciatina ai due trolls per eccellenza;tali
***************
ndonio desanbasilio, tiburtina&GIOVANNI P.
LAVATEVI IL VISO E SPUTATEVI IN BOCCA
***************************************
......................^^..........
..................???????\............
..................\|.......|.|............
...................|____|./.............
..................(..(.....\??°°°°?......
....................\_\?\_\..........°?....
....................)¯)¯¯)¯)..........°....
................../_/..../_/_..........°.......
..................????.????.......°°°°.
un ATTIMO
che mi scrollo il CAZZO su da bravi aprite la bocca
..^^..........
..................???????\............
..................\|.......|.|............
...................|____|./.............
..................(..(.....\??°°°°?......
....................\_\?\_\..........°?....
....................)¯)¯¯)¯)..........°....
................../_/..../_/_..........°.......
..................????.????.......°°°°.

latitante fly (flyonline), cagliari Commentatore certificato 15.06.09 13:29| 
 |
Rispondi al commento


per non dimenticare
I bambini soldato

Mi chiamo Ahmad, come il presidente del mio paese, la Sierra Leone.
Ho quindici anni.
Da sei mesi vivo in una sorta di centro di accoglienza dove le persone che si occupano di me tentano di “reinserirmi”, di farmi tornare ad una vita normale.
Una vita normale che non ho avuto. Perché io per otto anni sono stato un soldato, un bambino-soldato.
Nel 1999 la mia città, che ironia della sorte si chiama Freetown, è stata invasa da un gruppo armato.
La mia famiglia è stata sterminata e io sono stato rapito.
Sono stato arruolato nel Fronte Rivoluzionario Unito e sono diventato un soldato. Avevo sette anni.
Forse vi chiederete che utilità possa mai avere un bambino in un esercito, sia esso governativo o meno. Beh, pensateci su.
I bambini possono essere usati per i lavori più disparati. Possiamo essere cuochi, messaggeri, spie, schiavi del sesso, possiamo essere sbattuti in prima linea o in avanscoperta nei campi minati.
In ogni caso, siamo carne da macello.

roberta p., roasio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 13:21| 
 |
Rispondi al commento

LASCIATE CHE QUALCHE BELLA RONDA DI CAMICIE GRIGIE, MEGLIO SE PADAGNE, INIZI A PRESIDIARE I TERRITORI DEL MEZZOGIORNO......DI NOTTE, O ANCHE DI GIORNO, NON CAMBIA NULLA!
SICILIA, CALABRIA, SARDEGNA, CAMPANIA....ANCHE PUGLIA, PERCHE' NO.....

COSI CI FACCIAMO QUATTRO RISATE.......HIHIHHIHIHIHIHHIIHIH
HIHIHIHIHIHIHI

Joe Hope Commentatore certificato 15.06.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento

BROGLI BROGLI BROGLI

perfino in iran il popolo si ribella ai brogli di un dittatore. qui non ci viene neanche il sospetto.
ma ci sono stati. NE SONO SICURA!!!!!!

liliana g., roma Commentatore certificato 15.06.09 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Il genocidio del Rwanda ha lasciato il mondo occidentale indifferente, non tanto perché si trattasse di africani di pelle scura, quanto perché si trattava di gente povera ed emarginata. Se uccidessero Obama, infatti, la gente si strapperebbe i capelli, eppur Obama è di pelle scura. La storia della miseria umana si ripete sempre uguale a se stessa e se il Padre Eterno non ci ha già dato una pedata nel culo è grazie a gente come il capitano Mbaye Diagne, eroi che nel silenzio si fanno strumenti di Bene, altro che vittorio mangano...

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 13:11| 
 |
Rispondi al commento

SIETE S*T*R*O*N*Z*I!
Milano e provincia, avevo avvisato il blog per una manifestazione di protesta organizzata per sabato 13 da www.pieroricca.org.
Erano in 120 persone!
Come mai i milanesi non ci sono andati?
Vi cagate sotto?
Avete paura che la digos vi identifichi?

ECCO I NOSTRI RIVOLUZIONARI!

***VERGOGNA***

MA. Z. Commentatore certificato 15.06.09 13:09| 
 |
Rispondi al commento

O patria mia, vedo le mura e gli archi e le colonne e l'erme torri degli avi nostri ,

MA LA GLORIA NON VEDO .

ITALIANI!!!!!!!!!!!!!! OIMè QUANTE FERITE.
(LEOPARDI)

ANTONELLO C., ARZACHENA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Dal profilo FB di Serenetta Monti

Gira solo su facebook o nelle mailing list dei più impegnati: domani, martedi 16 giugno, ore 12 l'appuntamento è davanti Montecitorio, gli abruzzesi scendono a Roma. Protestano Protestano? ma come mai?????incredibile! cosa hanno da protestare? stanno trascorrendo l'estate in tenda...pensate a quanto costano i camping! stanno a dieta stretta (niente alcoolici o bevande con caffeina)...pensate a quanto costano le beauty farm!stanno in pace, senza sapere cosa succede al di fuori delle tende perchè non hanno internet...pensate come sono serafici!senza vedere che il premier che gli ha dato tutte queste possibilità veniva contestato in campagna elettorale dai pratesi e da altri cittadini complottisti.
Pensate quanto si arrabbierebbero se dei ragazzi con dei volantini che inneggiano alla protesta a Roma girassero per le tende: disturberebbero la loro quiete. In fin dei conti, la loro è una vacanza. Forzata, ma vacanza. A settembre riavranno tutti le case, l'ospedale, i fondi per pagare i mutui, per coprire le tasse...tra un po' gli faranno risorgere i parenti morti...perchè il premier è superiore, è l'unto del Signore.
La realtà di come scorre la giornata nelle tendopoli la sa solo chi ha il "gancio" all'interno...qualcuno a cui il GRANDE FRATELLO...quello vero...Orwelliano, ancora non ha tolto la capacità di ragionare con la propria testa.
Ebbene, io domani sarò con questi indipendentisti abruzzesi! Indipendentisti perchè riescono a ragionare indipendentemente dalla fregnacce che girano sui giornali di regime. Si, lo sappiamo che viviamo in regime.
Fate girare l'appuntamento e non smettete mai di usare le vostre teste...io non ci sto.RESISTENZA!!!!!!E la prossima...la faremo noi a L'Aquila!!!voglio vedere se ci fermeranno!

Leggete qui: http://www.facebook.com/ext/share.php?sid=92809879804&h=WDJqJ&u=U6alb&ref=mf

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate se intevengo con un argomento che forse non è legato al post.
Ma ritengo molto importante che questa notizia sia visibile.
In alcuni, spero pochi,comuni dove si svolgerà il ballotaggio per il sindaco il candidato del PDL ha chiesto l'appoggio delle liste civiche a cinque stelle. Questo sicuramente stà avvenendo nel mio comune, Ferrara.
Visto che ho votato per la lista certificata di Valentino Tavolazzi, ed ero contento perchè ha ottenuto la presenza nel consiglio comunale, non vorrei dover pensare che ancora una volta il mio voto è finito nel cesso (cioè il PDL).

Confermatemi che non sarà così.

Franco N., Ferrara Commentatore certificato 15.06.09 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Rwanda è tempo che si inizi a muovere guerra al regime rovesciandolo, indicendo elezioni e porre le premesse per la democrazia. L'ONU non serva ad un cazzo... ha prodotto solo danni.

Finiamola con le ipocrisie soprattutto quelle fomentate dall'odio dottrinale, con cui si mistifica il menefreghismo e la strumentalizzazione ideologica delle vittime per pace.

Noi viziati dal perbenismo e dalla cupidigia dobbiamo iniziare a comprendere che dove manca la GIUSTIZIA, non esiste la pace, ma solo la sopraffazione del debole...

ed in questo caso le reazioni possibili sono 2:

- o si interviene;

- o si fa nulla.

La DEMOCRAZIA origina dagli atti, le intenzioni senza di essi costituiscono mero plateale vaneggiamento, ecco perchè è TEMPO PER TUTTI COMPRESO ME, DI ORGANIZZARCI E DI SMUOVERE IL CULO...

FACCIO NOTARE IN PROPOSITO CHE CAMICIE VERDI E OMOLOGHE NERE GIà SI STANNO ORGANIZZANDO PER SERVIRE I DESPOTI...

Ricordo soprattutto agli ipocriti perbenisti, che è compito di un militare che serve la DEMOCRAZIA (PARTIGIANO) nelle missioni umanitarie di DARE LA VITA PER LA DIFESA DEI DEBOLI E DEGLI INNOCENTI... il compito del militare è QUELLO DI MORIRE PER I DEBOLI e la sua morte non deve scandalizzare ma onorare perchè compimento dei valori nobili insiti nel termine stesso DEMOCRAZIA.

Ricordo che è compito di ogni cittadino ESSERE PARTIGIANO ALLORCHè LA PROPRIA DEMOCRAZIA è DEFRAUDATA DA LOSCHI IMPOSTORI CHE PRESIEDENDO LE CARICHE ISTITUZIONALI SI SOSTITUISCONO subdolamente ALLA SOVRANITà DEL POPOLO ATTRAVERSO ATTI CONTRARI ALLA COSTITUZIONE E CMQ OPPOSTI AL GOVERNO DEL POPOLO.

SOVRANITà = USO LEGITTIMO DELLA FORZA, QUANDO UN POPOLO è CHIAMATO AD USARE LA FRUSTA, DEVE USARE LA FRUSTA, astenersene è pertanto SOMMO MALE: la tolleranza del male è la fonte del male stesso (non è pace, come la chiamano molti FURBASTRI, o molti invasati).

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 15.06.09 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno parla di lingue...

Ma vi è qualcosa di più potente delle lingue...

La vita senza la musica non è degna d'esser vossuta.

Eppure in molti ancora son convinti di poter ascoltare bravi musicisti che creano musica nuova.

Questo non è possibile, se tutti i bambini non fanno i bravi.

Altra alternativa è: impara a suonare mentre fai il delinquente, certamente smetterai l'una o l'altra cosa.

Salvo Piazza


muisca contro la guerra 15.06.09 12:56| 
 |
Rispondi al commento

NOVARTIS no dará gratis a los países pobres la vacuna de la nueva gripe
La compañía farmacéutica suiza hace caso omiso a la petición de la OMS

--------

CAPITO CHI SONO I VERI DELINQUENTI A LIVELLO MONDIALE ? LE CASE FARMACEUTICHE AD ESEMPIO ...

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 12:53| 
 |
Rispondi al commento

[....]hanno interrotto l'incontro che si stava tenendo nell'Aula Magna della Facoltà di Ingegneria di Bologna tra gli studenti ed il GRUPPO ILVA.

........................

nel lontano 1975 a taranto già nascevano molti bimbi "deformi"...chiaramente si cercava di minimizzare il fenomeno ..attribuendone le cause alla "fatalità"....nessuno aveva il coraggio (istituzioni..media..) di denunciare l'allora ITALSIDER (oggi ILVA )....per l'eccessivo inquinamento atmosferico.....

l'ILVA è indubbiamente una valida opportunità reddituale....ma la contropartita in vite umane...è agli antipodi dell'era tecnologica di cui ci fregiamo di appartenere.....

...in quel periodo venni a sapere dell'esistenza del "cottolengo"...ed i mostri ivi conservati...

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 15.06.09 12:52| 
 |
Rispondi al commento

mapossibilechemiavetebannatoancora?

FabioCastellucci Rev2 (-ma sono in incognito...) Commentatore certificato 15.06.09 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'Alema si dichiara preoccupato di qul che potrebbe fare Berlusconi in caso di disarcionamento dal potere, si sbaglia perchè berlusconi ha sempre giocato con le carte truccate, con gli aiuti dei potenti,con i trucchi e lecorruzioni, da solo, a viso aperto è un vigliacco, si metterà a piangere e a pregare pietà, berlusconi non è un uomo è un piccolo miserabile senza anima e senza dignità, D'Alema si dovrebbe impegnare a sostituire tutta la sua classe dirigente
, sua come età e anzianità di servizio.

cesare beccaria Commentatore certificato 15.06.09 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Non é possibile oscurare un sito dell'Estero se é dinamico.É quasi sempre possibile "ricondurre".
Forse questo indirizzo puó essere utile:www.dyndns.com,é anche a prova di whois.

Armiamoci e partite, München Commentatore certificato 15.06.09 12:50| 
 |
Rispondi al commento

un giornalista ha domandato a DON SILVIO:QUANTE LINGUE CONOSCE PRESIDENTE OLTRA ALL'ITALIANO
DON SILVIO HA RISPOSTA:TANTE...QUELLE DELLE VELINE...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 12:50| 
 |
Rispondi al commento

La G.N.I. cerca veri Italiani Nazionalisti ( VORRANNO DIRE NAZISTI) e Patrioti, gente che sappia portare degnamente e con orgoglio l'uniforme, e per tutto ciò che essa rappresenta servire la nostra terra ed il popolo Italiano, con regolare mandato e in piena legalità.
La Guardia Nazionale Italiana e' l'unica ufficiale depositaria di una divisa composta da:

• pantaloni neri con banda gialla laterale
• cappello rigido con visiera nero - kepi nero, o kaki, entrambi con aquila Imperiale Romana in alto e sottostante bottoncino tricolore, altresì, ruota solare

INSOMMA DA SIMBOLI CHIARAMENTE RIPRESI DAL NAZIFASCISMO
E IO MI DOVREI SENTIRE PROTETTO DA CHI RIEVOCA SIMBOLI DIETRO I QUALI SI è SCATENATO IL Più TERRIBILE FANATISMO XENOFOBO DEL ‘900?
OSSIA GENTE CHE è STATA CONDANNATA A NORIMBERGA PER CRIMINI CONTRO L’UMANITA?
GENTE CHE HA CHIARAMENTE APPOGGIATO LA POLITICA ANTISEMITA DI HITLER E HA SPEDITO NEI LAGHER CENTINAIA DI MIGLIAIA DI ITALIANI EBREI.
MI DOVREI INOLTRE SENTIRE PROTETTO E SICURO DA CHI SI è FATTO ARTEFICE, NON DELLA DEMOCRAZIA, MA DI UN REGIME ASSOLUTO DOVE NON VI è LIBERTA DI ESPRESSIONE E DI STAMPA.
DOVE LO STATO NON è AL SERVIZIO DEL CITTADINO MA IL CITTADINO AGLI ORDINI DELLO STATO, ORDINI CRIMINOSI.
GLI STATI AUTORITARI INFATTI COMANDANO AL POPOLO DI SERVIRLO SENZA OPINIONE E SENZA APPELLO
COMANDANO DI SERVIRLO ANCHE IN LEGGI ANTIETICHE CHE LEDONO I DIRITTI E LA DIGNITà DELLA PERSONA

UN PAESE DEMOCRATICO HA IL COMPITO DI GARANTIRE CHE I DIRITTI UMANI NON VENGANO LESI
HA ANCHE IL COMPITO DI ASSICURARE LA GIUSTIZIA ATTRAVERSO GLI ORGANI DI POIZIA DI STATO E NON AFFIDARE LA GIUSTIZIA E LA SICUREZZA A MILIZIE POCO TRASPARENTI DAL CARATTERE AMBIGUO
I SIMBOLI ADOTTATI DA CERTA MILIZIA DIMOSTRANO INFATTI DI CELARE DIETRO LA BUONA INTENZIONE DELLA SICUREZZA DEI CITTADINI UNA NOSTALGIA PER REGIMI CHE HANNO FATTO DELLA VIOLENZA E DELLA XENOFOBIA IL LORO TRISTISSIMO CAVALLO DI BATTAGLIA.


aldo martello 15.06.09 12:48| 
 |
Rispondi al commento

OT

All' arrivo del Nano nell' aeroporto americano tutti i cani antidroga sono svenuti.
Poveri cani , non sono abituati a quelle quantità.

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 12:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dice che è disposto a ritornare al voto.Certo, con questo schifo di opposizione genuflessa(ricordate Veltroni che voleva dialogare?)è sicuro di tornare a vincere. E soprattutto con questi italioti rimbambiti dalla sue televisioni.

maria rollo 15.06.09 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Guardate come ci descrivono (CON PIENA RAGIONE!!!) i giornalisti in USA

http://vimeo.com/5158528

Berlusconi preso in giro in una TV Americana

il video di Jon Stuart, conduttore del seguitissimo programma "Daily Show", andato in onda ieri sera negli Stati Uniti sul canale cable Comedy Central (gruppo Viacom).

Il PEZZODIMMERDA ci sta sputtanando in giro per il mondo.

COSA CAZZO ASPETTIAMO A TIRARE LO SCIAQUINE E FARLO SPARIRE MANDANDOLO DOVE È APPRPRIATO CHE VADA: IN FOGNA?!?

FabioCastellucci Rev2 (-ma sono in incognito...) Commentatore certificato 15.06.09 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... è andato in America perchè la' sono maggiorenni gia' a sedici anni...

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 15.06.09 12:46| 
 |
Rispondi al commento


OT... ma utilissimo!

La nuova legge sulla libertà di espressione!!!

Obama ha vinto le elezioni grazie ad internet?

Chi non può farlo pensa bene di censurarlo e di far diventare l'Italia come la Cina e la Birmania.

In pratica se un qualunque cittadino che, magari scrive in un blog, dovesse invitare a disobbedire a una legge che ritiene ingiusta, i providers dovranno bloccarlo.

Questo provvedimento può obbligare i providers ad oscurare un sito OVUNQUE si trovi, anche se all’estero !

Il Ministro dell'interno, in seguito a comunicazione dell’autorità giudiziaria, può disporre con proprio decreto l’INTERRUZIONE della attività del blogger, ordinando ai fornitori di connettività alla rete internet di utilizzare gli appositi strumenti di filtraggio necessari a tal fine. L’attività di filtraggio imposta dovrebbe avvenire ENTRO il termine di 24 ore.
La violazione di tale obbligo comporta una sanzione amministrativa pecuniaria da euro 50.000 a euro 250.000 per i providers e il CARCERE per i bloggers da____1 a 5 anni____per l'istigazione a delinquere e per l'apologia di reato, da___6 mesi a 5 anni____per l'istigazione alla disobbedienza delle leggi di ordine pubblico o all'odio fra le classi sociali. Immaginate come potrebbero essere ripuliti i motori di ricerca da tutti i link scomodi per la Casta con questa legge?
Si stanno dotando delle armi per bloccare in Italia Facebook, Youtube, il blog di Beppe Grillo e tutta l’informazione libera che viaggia in rete e che nel nostro Paese è ormai l’unica fonte informativa non censurata.

Gipo Pogi Commentatore certificato 15.06.09 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe questa volta, a mio modesto parere, il V-Day lo devi preparare mooolto bene.

Non può bastare la rete o i meet up (per'altro bravissimi). Si dovrebbe organizzare in concerto con le oprganizzazioni studentesche, con i lavoratori , con agricoltori, con le sigle di autotrasportatori... con i pensionati!

Si possono contattare decine di organizzazioni ed ognuna ha il suo buon motivo per scendere in piazza, che sarà il validissimo referendum sul nucleare, ma che prima ancora è il fatto che QUESTA ITALIA NON FUNZIONA, COSI' VA TUTTO A PUT..NE.

Ognuna di queste categorie è in grado di bloccare il paese per giorni. Lo fanno per i loro giusti ma piccoli interessi (scuola senza risorse gli studenti, prezzi imposti dalla GDO i contadini, tariffe insopposrtabili, turni massacranti e concorrenza sleale dall'estero gli autotrasportatori... ed i pensionati hanno il buon motivo della presa per il culo della social card) questo è il momento di cercare di coinvolgere tutti per dire che Berlusconi, Bossi, D'Alema, Franceschini... possono attirare i voti di coloro a cui sta sulle balle la parte avversa, ma nulla più. NON POSSONO RISOLVERE I PROBLEMI DI QUIESTO PAESE, SONO LORO IL PROBLEMA.

Devono andare tutti fuori dai coglioni.

E mi raccomando, chi può si ritrovi anche a Bruxelles. 10/20/30 mila davanti al parlamento europeo a denunciare che siamo in una dittatura, una dittatura di MASCALZONI, BIFOLCHI ED INCAPACI!

Per avere il massimo riscontro sui giornali europei. In Italia controllano l'informazione, grazie a Dio all'estero no. Dobbiamo andare in massa a Bruxelles a chiedere l'aiuto dell'Europa. Se necessario bivaccheremo in città per una settimana. Ora abbiamo anche De Magistris e la Alfano in parlamento che gli spiegheranno cosa stiano facendo questi pazzi di Italiani.

Sputtaniamoli, avevi tuonato.

Ci sto, sputtaniamoli. Ma alla grande!

Hai tutto il tempo Beppe, hai centinaia di persone che ti aiuteranno. Fai le cose in grande!

Grazie

Jacopo Fortezza 15.06.09 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Solo per te Dolce e Gentile Liliana solo per te.

Oddio,anche se la signora Roberta con quel suo suono cosi merlettato di ROASIO....

Avrei voluto digrignare i denti nei boschi dell'allegria
In quei luoghi dai giorni malinconici atteso solo da una piccola eta'
Eppure serbavo sotto un cespuglio di verde muschio
Una piccola larva di gelso innamorato
La mattina di buon'ora mi recavo per quei luoghi desiderati
E mai nessuna foglia dettava al mio cuore un dolore che gia' sentivo
Erano i tempi delle delizie sopra pelle e delle aureole calde di volutta'
Mai nessuna cosa mi disse che del frastuono della mia anima
Ne avrei serbato un profondo rancore
E adesso attanagliato da lievissimi barlumi di te
Non ho piu' desiderio di rialzarmi soffocato da strane felicita' perdute.


bongiorno.

eppesuig otisopse (p.d.p) Commentatore certificato 15.06.09 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo Obama il piccolo nano incontrerà la portavoce della Casa Bianca Nancy Pelosi.
Che battuta farà ?
Ah Nancy, facce vede er pelo ....

ah ah ah , nano strafatto

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Gente... avete visto le divise delle ronde?Hanno superato anche la fantasia malata di Eichmann, ma chi credeno di essere sti..... mi vengno solo volgarità, mi accontento solo di ... ma andate a fanculo

attilio rossi 15.06.09 12:35| 
 |
Rispondi al commento

un NO molte volte puo' essere molto positivo!

Roberto D'Auria, Jakarta Commentatore certificato 15.06.09 12:31| 
 |
Rispondi al commento

A NAPOLI LA MAGLIETTA 'I LOVE PAPI'

In vendita a Napoli la maglietta 'I love Papi': un cuore e un'immagine stilizzata di Silvio Berlusconi. La maglietta e' stata creata da Salvatore Finaldi.
(fonte dalla rete)


http://temporeale.libero.it/norep/viewNews.jsp?newsID=2944096&URL=/libero/fdg/347707.xml&XSL=/norep/xsl/fdg_news.xsl


roba da matti!

Paolo out of the blue 15.06.09 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
Cronache di una giornata bolognese...

TARANTINI FUORISEDE INTERROMPONO A BOLOGNA INCONTRO TRA GRUPPO RIVA E STUDENTI DELLA FACOLTA' DI INGEGNERIA.

Viola del pensiero Commentatore certificato 15.06.09 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si narra e non si sa se sia leggenda o vera realta' che il grande Dino Campana ( poeta visionario di Marradi ) allorquando nei bar e nei circoli letterari distribuiva il suo libro stampato in proprio a seconda di chi si trovasse davanti a lui strappava una o piu' pagine del medesimo perche' pensava : Costui non e' in grado di capirle.
Un giorno ma non si sa se e' leggenda o vera realta' il celebre Marinetti si svvicino' al Grande Poeta e questi nel porgergli il suo libro gli disse : Prego questa e'la copertina...

bongiorno.


eppesuig otisopse (p.d.p) Commentatore certificato 15.06.09 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“……..Ormai non è più possibile formare un governo senza l’appoggio gli uni degli altri. I partiti sono internamente divisi e la loro azione politica è debole ed incerta...C’è chi cerca, allora, di trarre profitto dallo scontento diffuso della società italiana fondando un nuovo partito. Ha un programma vago, un po’ socialista e un po’ liberale, un po’ anarchico e un po’ nazionalista. Promette di far tornare l’ordine in Italia e dichiara di proporsi, al di sopra di ogni altro fine, per il bene della patria. Ma comprende ben presto che, per rendere durevole il suo governo, dovrebbe ottenere il consenso, se non di tutti, di almeno una buona parte degli italiani. E’ necessario che la gente abbia un’assoluta fiducia in lui e creda nella sua personale superiorità: egli deve dimostrare di possedere le qualità dell’uomo nuovo: l’astuzia , l’audacia temeraria, la prestanza fisica. In occasione dei suoi discorsi vengono organizzati viaggi di massa per vederlo di persona e per ascoltare la sua voce trasmessa dagli altoparlanti. Tutto serve a celebrare la potenza dell’Italia e del suo capo, a suscitare l’ammirazione e l’entusiasmo degli italiani. Per strada si trovano frasi di incitamento dipinte sui muri. La sua immagine troneggia dappertutto. La censura ed il divieto di pubblicazione sono strumenti usati abitualmente per far tacere le voci di critica. Le notizie sgradevoli sono taciute o minimizzate. Si mette al suo servizio una buona parte degli editori, dei proprietari di giornali, giornalisti e uomini di cultura…..”

La parte finale della lettura è la più triste:

”….Da molti italiani fu considerato un male che era necessario accettare. La mancanza di libertà sembrò il prezzo che era giusto pagare per avere un’Italia ordinata, senza scioperi né agitazioni popolari……”

Quando si dice che “la storia si ripete”!! Quello che fa più male è conoscere già il finale e constatare che non si fa niente per evitarlo.

meri c Commentatore certificato 15.06.09 12:19| 
 |
Rispondi al commento

In questo blog per gente dalle visioni notturne probabilmente qualcuno non ha ancora capito che Obama e il nano sono espressione dello stesso sistema di potere, solo uno è venuto meglio esteticamente!

elvy b., new york Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' in atto un preciso piano di disinformazione massiccia e pianificata.......

Katia C. Commentatore certificato 15.06.09 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fra dieci anni gli italiani piangeranno e reclameranno la dialettica socialista, i programmi comunisti e l'irruenza anarchica!

...per ora il miglior club per cui tifare è un altro

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 12:10| 
 |
Rispondi al commento


IN IRAN I MANIFESTANTI ESPONGONO MANIFESTI CON SCRITTO : WHERE IS MY VOTE? DOMANDANDOSI DOVE è FINITO IL LORO VOTO. MA ANCHE : " AMHADINEJAD IS NOT MY PRESIDENT"

NOI DOVREMO MANIFESTARE ESPONENDO IL SEGUENTE MANIFESTO :

IN ITALY

WHERE IS

THE DEMOCRACY?

BERLUSCONI

IS

NOT

MY PRESIDENT


RONDE GRIGIE

IS NOT

OUR

SECURITY

LE FOTO DEI MANIFESTANTI IN IRAN SUL MIO BLOG:


http://paroleimprobabili.splinder.com/

aldo martello 15.06.09 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

spese processuali per difendere preti accusati di pedofilia APPOGGI ECONOMICI A POLITICI SIMPATIZZANTI quadri di santi (di plastica) per gli ospedali al posto dei medicinali PULIZIA DEI GIOIELLI INDOSSATI DAL PAPA lauti stipendi per i dipendenti della banca vaticana FINANZIAMENTI PER IL TRAFFICO D'ARMI INTERNAZIONALE trasferimenti in segreto di criminali nazisti in Sud America. DOCUMENTI FALSI PER I CRIMINALI NAZISTI IN SUD AMERICA aiuti economici a regimi dittatoriali ma cattolici


Con l'8 per mille alla chiesa cattolica avete fatto tanto, per molti (preti).

Ex Ardvis Perpetvvm Nomen Commentatore certificato 15.06.09 12:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

giovanniiii....antonioooo !!!

dai basta a giocare con il computer.....!!!

a lavare le manine....e venite ad aiutare ad apparecchiare !!!!

dai sbrigatevi...così dopo pranzo vi fate altre 15 ore di computer !!!!

cazzo che vita !!! peggio del carcere !!!!!

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 15.06.09 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Como è co' forti e abbandono' la Lega....


A Roma se dice: si l'hai voluta capi', l'hai capita... pero' se dice puro: si le cose le voi di', dille, ma si nun le sai, salle.....

SOLDATO IACOVACCI ORESTE Commentatore certificato 15.06.09 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Due sole ragioni portano diretti al manicomio

Una e' la veemenza di un cuore che si fa poesia

L'altra e'la veemenza nel cogliere fischi per fiaschi.

Dunque la veemenza par accomuni queste due ragioni
per le quali ed attraverso le quali ci si puo' ritrovare rinchiusi in manicomio.

Ma ,se a finirci e' in ragione della prima ,sempre consolarsi si potrebbero quei cuori posseduti da tale fuoco.

Mentre invece se a finirci e' in virtu' della seconda allora abbiate cura voi di questi tipi sospettosi che in ragione del loro sragionare nemmeno un fiasco di buon vino potrebbero gustare.

Io non parlo perche' poeta ,ma solo voglio di me stesso confidare al blog le mie incertezze e se tu caro Giovanni credi che io sia per davvero un infiltarto sabotatore penso proprio che la seconda delle ragioni sopradette la' rinchiuso ti portera'.

Bongiorno.amico mio.


eppesuig otisopse (p.d.p) Commentatore certificato 15.06.09 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Son ben oltre il Controllo mediatico. Son fin oltre il Contollo Mentale.
Altrimenti non si spiegherebbe la Lega al 10%( pur taroccata per eccesso)e l'Ascesa delle Camicie Brune.
Verde + nero + rosso + 50% bianco....
Se non è Campo di Concentramento questo.....

enrico w., novara Commentatore certificato 15.06.09 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Obama, dove l'hai piantata la tenda per il nano?

BUONGIORNO, POPOLO DI SBULLONATI!

m m (mandi) Commentatore certificato 15.06.09 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' da tempo che ci gira intorno.
Anche durante il suo epocale discorso in commissione al Senato, Grillo ha sottolineato con decisione il suo ricorso alla disobbedienza civile nel caso si verificassero atti coercitivi contro il suo blog e la libertà di espressione in genere.
Ora riprende il concetto della 'disubbidienza virtuosa' inserendolo all'interno di questo scritto sull'eccidio rwandese; evidentemente quello scalpitio di zoccoli, percepito anche dal 'fedifrago' D'Alema, realmente si avvicina.
Disobbedienza civile, dicevamo: io ed i miei conterranei siamo pronti, prontissimi, è dal 1860 che ci teniamo in costante allenamento.
Quando si dice la lungimiranza!!

Fulvio L., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 12:02| 
 |
Rispondi al commento

AL PROSSIMO V DAY ESPONIAMO IL SEGUENTE MANIFESTO

IN ITALY

WHERE IS

THE DEMOCRACY?

BERLUSCONI

IS

NOT

MY PRESIDENT

...

RONDE GRIGIE

IS NOT

OUR

SECURITY

aldo martello 15.06.09 12:00| 
 |
Rispondi al commento

SI SONO PURE INVENTATI LA CONDEDERATION CUP PER TENERE I VOSTRI CERVELLINI IMPEGNATI A NON PENSARE !!

DISERTATE IL CALCIO E SCOPATE DI PIU' !!

juan miranda 15.06.09 11:59| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...A LORO IL BIOLOGICO A NOI LA DIOSSINA !!

FANCULO !!! BLOCCHIAMOLI !!

juan miranda 15.06.09 11:57| 
 |
Rispondi al commento

OBAMAAAAAAA.................. STROZZALO !!

juan miranda 15.06.09 11:56| 
 |
Rispondi al commento

BARACK HAI DEL VELENO PER TOPI?????

Patriota Italiano, Torino Commentatore certificato 15.06.09 11:53| 
 |
Rispondi al commento


Il golpe, Kakà, Barack/Psiconinho, bla bla bla...

E intanto il decreto anti-intercettazioni e la legge liberticida sulla stampa vanno avanti.

Seduti, comodi eh...

Maurizio Longo 15.06.09 11:53| 
 |
Rispondi al commento

CARO OBAMA UN'ALTRA OCCASIONE NON TI CAPITA PIU' !!

TIENILO LI', BASTA UNA PRIGIONE PICCOLA PICCOLA !!

OBAMA AIUTACI !!!

PS: SCRIVETE A OBAMA E SUPPLICATELO !!

juan miranda 15.06.09 11:52| 
 |
Rispondi al commento

La parabola di Billy Ballo divide l'Italia della Rete. E qualcuno invoca il lodo Alfano.

Roma - (Adnkronos) – La sesta nazione più popolata del mondo, Facebook, si divide tra messaggi di sostegno o di condanna per l’uomo dello spettacolo finito in carcere con l'accusa di violenza sessuale nei confronti di una ragazzina.

=========================

Carissima Antonella Randazzo, come mi risuonano nelle orecchie le tue parole..........siamo nella Repubblica dei rincoglioniti!

Per poter commettere uno degli atti più atroci ed essere osannati come idoli, al di sopra di ogni legge, basta essere un personaggio noto!

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 11:51| 
 |
Rispondi al commento

I MEDIA INTERNAZIONALI E NAZIONALI CONTRO DI ME E CONTRO L'IRAN!

Ahmadinejad...............................
...................;-)

juan miranda 15.06.09 11:50| 
 |
Rispondi al commento

INCONTRO

Caro Barack, non so per quale motivo vuoi incontrare uno come berlusconi;

spero che sia per dirgli quanto è stupido, mafioso, pedofilo e che di uomini come lui, l'Europa e l'America non sanno cosa farsene.

Aiutaci a liberarci del nano.

Fiume Po, Torino Commentatore certificato 15.06.09 11:49| 
 |
Rispondi al commento

IN IRAN I MANIFESTANTI ESPONGONO MANIFESTI CON SCRITTO : WHERE IS MY VOTE? DOMANDANDOSI DOVE è FINITO IL LORO VOTO. MA ANCHE : " AMHADINEJAD IS NOT MY PRESIDENT"

NOI DOVREMO MANIFESTARE ESPONENDO IL SEGUENTE MANIFESTO :

IN ITALY

WHERE IS

THE DEMOCRACY?

BERLUSCONI

IS

NOT

MY PRESIDENT


RONDE GRIGIE

IS NOT

OUR

SECURITY

aldo martello 15.06.09 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Come il mitologico Re Mitridate, che per assuefarsi dal veleno ne assumeva quotidianamente una dose sempre maggiore, Berlusconi ha rintronato i suoi seguaci con nefandezze e vergogne in costante crescita, al punto da averli resi totalmente immuni.
Si è formato cosi', tra i berlusconiani, un dogma nocivo per la crescita del pensiero, ma molto efficace dal punto di vista del consenso e del sostegno incondizionato: l'acriticismo.

Hanno voglia, questi poveri decerebrati (arrivati a questo punto, il termine dispregiativo o offensivo che possa risultare, è assolutamente appropriato) ad urlare all'antiberlusconismo diffuso. I primi a subìre negativamente il berlusconismo, sono proprio loro. Ma non se ne accorgono nemmeno piu'.

La P2? "Che noia, acqua passata..."
Mangano e Dell'Utri? "I magistrati rossi!"
Le tasse in crescita? "Non è vero.. O si?"
La disoccupazione crescente? "Ma è colpa della crisi..."
Noemi? "Un complotto della sinistra!"
Mills? "Boh..."
In vacanza, dove andrai? "In Sardegna, per sentirmi un po' come lui..."

Buongiorno blog e buongiorno scemi (eh si, qui ci sono anche loro)

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 15.06.09 11:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

POLLICINO E LA SUA SETTA SATANICA HANNO FIN DALL'INIZIO CERCATO DI DELEGITTIMARE PERFINO OBAMA, BELLO INTELLIGENTE E MASCHIO CON UNA GRAN GNOCCA INTELLIGENTE DI MOGLIE !!

SONO INVIDIOSI E NON VORREBBERO CHE LA GENTE FACESSE PARAGONI FRA OBAMA E I NANI DI CASA !!

juan miranda 15.06.09 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Le leggi le fanno gli uomini e se questi sono ingiusti anche le loro leggi lo saranno!
Quante leggi sono state abrogate, rettificate, revisionate, aggiornate?!
Non sta scritto da nessuna parte che dobbiamo accettare a priori tutto quello che ci viene imposto!
La nostra coscienza(se c'è) ci permette di discernere se una legge corrisponde a criteri di giustizia o meno. In quest'ultimo caso diventa NOSTRO REATO accettarla passivamente.

La vera disubbidienza morale e civile la fanno tutti quelli che, abusando del potere, legiferano per tornaconto personale..
In nome del potere fine a se stesso producono uno stato di catalessi della democrazia, che può sfociare nel terrore e nel massacro..
E INGIUSTIZIA è fatta!

Sabrina M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 11:46| 
 |
Rispondi al commento

IL CIRCO DI MOSTRI ..PERCHE' MOSTRI SONO: FERRARA, GIORDANO, FEDE, MIMUN, QUELLO DI LIBERO CON QUELLA RIDICOLA RIGA NEI CAPELLI IN MEZZO .....COTA, BONAIUTI, BRICOLO, GONGOLO, EOLO, MAMMOLO, BRUNETTA......ECC....NON SONO STRANI ??? SEMBRANO FINTI ! SEMBRANO ATTORI ANDATI A MALE !!

juan miranda 15.06.09 11:43| 
 |
Rispondi al commento

PER NON DIMENTICARE...

Oil for food

Formigoni, dove caxxo sono finiti i soldi di Saddam?

di Gianni Barbacetto

Ora è arrivata la sentenza. La prima condanna europea per quello scandalo: due anni di carcere a De Petro, in primo grado, per corruzione internazionale di funzionari dello Stato; condannati anche Andrea Catanese e Paolo Lucarno, uomini della Cogep.
E Formigoni? Era già da tempo uscito dall’inchiesta. Ma a prescindere dal piano giudiziario, le responsabilità morali e politiche delle azioni di Mazarino De Petro ricadono su di lui. Come Berlusconi per il caso David Mills: lì, se Mills è il corrotto, Berlusconi è il corruttore; in Oil for food, se Mazarino De Petro è il corruttore, la responsabilità morale e politica del suo operato è del politico per conto del quale De Petro operava, cioè Formigoni. È semplice e chiaro. Qualcuno l’ha detto? Qualcuno l’ha scritto? E ancora: Candonly era una società riferibile di fatto ai Memores Domini, il “gruppo adulto” di Comunione e liberazione di cui Formigoni è l’esponente più in vista. Dove sono andati a finire i soldi di Candonly? Chi li ha utilizzati? Perché Formigoni non lo spiega? E perché nessuno glielo chiede?

Per chi volesse saperne di più:

http://temi.repubblica.it/micromega-online/

The Guardian Commentatore certificato 15.06.09 11:40| 
 |
Rispondi al commento

No non sogno io ,carmina e mama mie i songo burina
la fighia.

Saluti a lei signor Aldo.


eppesuig otisopse (p.d.p) Commentatore certificato 15.06.09 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le condizioni del continente africano derivano dallo sfruttamento e dalla miseria a cui lo sottoponiamo. Dovremmo insegnar loro il controllo demografico e lo sfruttamento delle loro enormi risorse naturali, anzichè veder loro armi e sfruttarne le risorse minerarie. Lamentiamoci con noi stessi per gli sbarchi e per l' assalto al nostro benessere.
P.S. L' Angola e tutti i paesi sottomessi al patto di Varsavia sono enormemente più emancipati e ricchi degli altri. Saluti anticapitalistici

ivan IV Commentatore certificato 15.06.09 11:30| 
 |
Rispondi al commento

LO VEDI ? QUESTO PENSA CHE IO SIA TU E TU SIA IO...

VABBE SIGARETTE COMPERATE.

AH E' PURE RAZZISTA,MI HA DETTO CHE IL MIO UMORISMO DA CARMINA BURINA LO DEVO PORTARE NEL TERZO MONDO.

SE IL MIO UMORISMO FA SCHIFO PERCHE' DOVREBBERO SORBIRSELO QUELLI DEL TERZO MONDO ?

TI AMO.

eppesuig otisopse (p.d.p) Commentatore certificato 15.06.09 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Barack, nascondi le bambine che arriva pedopapi 1816!!!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 11:23| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento

OT

Leggendo queste "aperture", mi viene da pensare che la casta incomincia a sentire il fuoco sotto al culo..
Ringrazio Beppe Grillo per l'immenso impegno svolto in questi anni di lotta, portando alla luce temi universalmente giusti e puliti!

ROMA: ALEMANNO, A SETTEMBRE PRONTI CON "CITTA' SOLARE"

"A settembre saremo pronti ad avviare un primo ragionamento su 'Roma Citta' solare': c'e' la possibilita' di fare un grande investimento sull'energia fotovoltaica. Anche l'Unione industriali di Roma si e' mossa su questo versante e occorre un progetto condiviso per utilizzare il piu' possibile le fonti energetiche alternative". Lo ha detto il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, intervenendo al Sustainability International Fourm promosso dalla P&G Alumni. Secondo il sindaco, sul tema delle energie rinnovabili "occorre un cambio di paradigma altrimenti la correzione e' praticamente impossibile. Piccoli interventi non inciderebbero in una realta' cosi' grande come Roma".

GrilloforPresident YesWecan (grillo è la mia voce) Commentatore certificato 15.06.09 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon SPTITZZZZZZZZZZZZZZZZZZ
per tutti!!!
Lo offre lo questo "spazio" di Grillo!!!
Alla faccia dei NON O.T.!!!

GERONIMO . Commentatore certificato 15.06.09 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quella Fontana, Santa, in Piazza.
Passando dalla Piazza della Loggia, Ustica e d'Amelio, ne siete capici ad Ingoiar erle, tutte legate ad un Filo, rosso da Gladiatore Kossighiano, posto fin in Bocca ai Porci.
Romanzo macabro, Italicus Libello.....

enrico w., novara Commentatore certificato 15.06.09 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la notizia di Marco De Delissi è falsa e tendenziosa. altrimenti dare motivazione prego stop.

vittorio esposito, san sebastiano al vesuvio Commentatore certificato 15.06.09 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a lei gentil Roberta il suono del suo Roasio e' ancor vico dentro me.

ps.blog lasciate che ognuno esprima se stesso come meglio crede e come meglio puo'.

aribuongiorno.

ps.mo scrivo na poesiuola co la u e vado a comperarmi le sigarette.anzi no prima scendo e poi poeseggio.

ari ari bongiorno

eppesuig otisopse (p.d.p) Commentatore certificato 15.06.09 11:01| 
 |
Rispondi al commento

per la mia dedizione profonda a GIOVANNI P.
dedico questa una poesia con profonda nostalgia.

Un dì, s'io non andrò sempre fuggendo
di gente in gente, me vedrai seduto
su la tua pietra, o fratel mio, gemendo
il fior de' tuoi gentil anni caduto.

La Madre or sol suo dì tardo traendo
parla di me col tuo cenere muto,
ma io deluse a voi le palme tendo
e sol da lunge i miei tetti saluto.

Sento gli avversi numi, e le secrete
cure che al viver tuo furon tempesta,
e prego anch'io nel tuo porto quiete.

Questo di tanta speme oggi mi resta!
Straniere genti, almen le ossa rendete
allora al petto della madre mesta.

Ugo Foscolo

roberta p., roasio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se il mondo si salverà (o salverà il salvabile) sarà grazie a uomini come Mbaye.

Barbara X 15.06.09 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Chissà se all'incontro di Papi con Obama saranno presenti anche i genitori di Noemi .

il doge, scorzè Commentatore certificato 15.06.09 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Certo che disubbideremo, se i nostri padri, i nostri nonni non avessero disubbidito alla dittatura del "mascellone" non avremmo ripreso la nostra dignità di cittadini liberi. Adesso la storia si sta ripetendo, non commettiamo lo stesso errore dei nostri nonni di sottovalutare la forza dell'inganno, non permettiamo che un altro insulso essere possa toglierci la libertà che con tanto sacrificio abbiamo conquistato. Loro non mollano ma noi nemmeno, se occorre sarà la piazza decidere come i tibetani, gli iraiani e tutti coloro che per libertà sono pronti a rischiare tutto

attilio rossi 15.06.09 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Silvia è la Madre degli Insetti Chimera.
Microchippata con nano antenne in capo.
Trasmette il Morgellons.
Qualcuno, lo fa della Variante P, un derivato Mutageno del Fattore Y.....
Praticamente un Papy Porcellons.....

enrico w., novara Commentatore certificato 15.06.09 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Bhè, cosa dire... il messaggio di questo post è FORTE e CHIARO....

Enrico Fornasiero, Serravalle Scrivia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 10:55| 
 |
Rispondi al commento

1 anno e mezzo fà scrivevo:

INSURREZIONE CONTRO IL TIRANNO.
UNICO DOVERE ETICO DI OGNI UOMO LIBERO.

Infrangere le leggi del tiranno non è reato!
Le leggi del tiranno sono le catene da spezzare.
La fedeltà e la lealtà vanno alla COSTITUZIONE ed ai principi democratici (Libertà-giustizia-solidarietà) e NON alle leggi, che DOVREBBERO sottostare a questi cardini.

Leggi ed ordinamento hanno SOVVERTITO la Costituzione ed i principi di Libertà-Giustizia-Solidarietà.

SONO LE LEGGI AD ESSERE EVERSIVE, NON NOI CHE CI SOLLEVIAMO CONTRO DI ESSE!!

Fabio Castellucci in data 11.02.08 ore 11:11 (POST: "COMUNICATO POLITICO NUMERO UNO")

Un famoso "violento" scrive:
“Ogni sfruttamento è basato sulla collaborazione, volontaria o forzata, dello sfruttato. Per quanto ci possa ripugnare ammetterlo rimane un fatto, che non vi sarebbe sfruttamento se la gente rifiutasse di ubbidire allo sfruttatore. Ma ecco intervenire l’io e noi abbracciamo le catene che ci legano. Questo deve cessare”

"Rischierei 1000 volte la VIOLENZA piuttosto che la distruzione di tutto un popolo"

"La mia nonviolenza non ammette che si fugga dal pericolo e si lascino i propri cari privi di protezione. Tra la violenza e una fuga vile, posso soltanto PREFERIRE LA VIOLENZA ALLA VILTÀ"

"La mia fede nella nonviolenza è una forza estremamente attiva. Non lascia posto alla viltà e neppure alla debolezza. Vi è speranza che il violento diventi un giorno nonviolento, ma per il vile non ve n'è alcuna. Perciò ho detto più volte che se non sappiamo difendere noi stessi, le nostre donne e i nostri luoghi di culto con la forza della sofferenza, vale a dire con la nonviolenza, DOBBIAMO ALMENO, se siamo uomini, essere capaci di difendere tutto questo COMBATTENDO"

IL "violento si chiama... Gandhi.

Per quasi un anno mi avete trattato da terrorista e fiancheggiatore...

ORA cosa avete da dire?

Comincia a passare il concetto che INSURREZIONE non è necessariamente un concetto NEGATIVO?

O NO?

FabioCastellucci Rev2 (-ma sono in incognito...) Commentatore certificato 15.06.09 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ho appena votato per il Referendum postalmente:

1.Abrogazione elezione + circoscrizioni = SÍ
2.Abrogazione coalizioni = NO
3.Abrogazione coalizioni (2) = NO
..................
Sulle schede(tranne quella del punto 1.)non si capisce un cazzo:
Limitatamente alla parola "coalizione"(vai ufficio 5),limitatamente alla parola "limitatamente"(sportello manicomio 12),limitatamente alla parola "quasi"(torna sportello manicomio 13),limitatamente alla parola"parola"(torna a art.17)limitatamente "ALLI MORTACCI VOSTRI,LA PROSSIMA VOLTA AVVERTITEMI SE CONSULTARE PRIMA UN AVVOCATO O DIRETTAMENTE UNO PSICHIATRA"!!!!!

(spero di non essere stato preso per i fondelli)

Armiamoci e partite, München Commentatore certificato 15.06.09 10:48| 
 |
Rispondi al commento

ci sono...ci sono tanto ci sono,perennemente incollati ,una bella pisciatina ai due trolls per eccellenza;tali
ndonio desanbasilio, tiburtina&GIOVANNI P.
LAVATEVI IL VISO E SPUTATEVI IN BOCCA
......................^^..........
..................???????\............
..................\|.......|.|............
...................|____|./.............
..................(..(.....\??°°°°?......
....................\_\?\_\..........°?....
....................)¯)¯¯)¯)..........°....
................../_/..../_/_..........°.......
..................????.????.......°°°°.

latitante fly (flyonline), cagliari Commentatore certificato 15.06.09 10:40| 
 |
Rispondi al commento

GUARDATEVI TUTTI HOME SU YOU TUBE, UN'ORA E MEZZA DI SPETTACOLARE DOCUMENTARIO SULLA NOSTRA TERRA E IL SUO FUTURO
IN INGLESE FRANCESE SPAGNOLO E ANCHE SE NON SI CONOSCE LA LINGUA LE IMMAGINE FANNO IL RESTO

roby c Commentatore certificato 15.06.09 10:40| 
 |
Rispondi al commento

BRUNOTTO ha rinfacciato ai parlamentari della LEGA NORD:GLI UNICI CLANDESTINI CHE SIETE RIUSCITI A MANDAR VIA DALL'ITALIA SONO I PICCIONI DI PIAZZA SAN MARCO A VENEZIA CHE ALLA FINE ERANO PURE ITALIANI...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 10:38| 
 |
Rispondi al commento

un uomo vero...come ce ne sono pochi...

beatrice capitano, roma Commentatore certificato 15.06.09 10:38| 
 |
Rispondi al commento

PANNELLI SOLARI
PANNELLI SOLARI
PANNELLI SOLARI

GLI AEREI PER PORTARE NOEMI LASCIATELI ALLE VECCHIE MUMMIE

roby c Commentatore certificato 15.06.09 10:37| 
 |
Rispondi al commento

lo slogan di BRUNOTTO che il ministro presa per il culo è:MENO AUTO BLU E PENDOLINI E PIù POSTI A SEDERE NEI TRENI REGIONALI O PIù TRENI REGIONALI CHE è UN MIRACOLO VISTO CHE IL GOVERNO ITALIANO NON HA NEMMENO PIù I SOLDI PER COMPRARE LA COCAINA AI SUOI PARLAMENTARI...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 10:34| 
 |
Rispondi al commento

BRUNOTTO che è il MINISTRO del MINISTERO PRESA PER CULO che avete affidato al P.A.P.I=PARTITO ASTENSIONISTI PALLEDIFERRO ITALIANO se ne uscito con questa battuta:COME CAZZO FANNO A PROMETTERE AGLI ITALIANI DISOCCUPATI UN POSTO DI LAVORO...QUANDO ALLE CINQUE DI MATTINO NEMMENO I PENDOLARI NON HANNO UN POSTO SUL TRENO è spesso viaggiano come BESTIE???
BRUNOTTO è anche il capocomico del nostro partito...non badate alle sue battutacce...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Spett. Presidente Obama
Il prossimo 15 giugno lei incontrerà alla Casa Bianca Silvio Berlusconi. Per questa occasione abbiamo pensato di ricordare 10 informazioni utili sul nostro Presidente del Consiglio

1) Berlusconi è stato membro della P2, una loggia massonica che aveva come obiettivo la conquista del potere attraverso il controllo dell'informazione e della giustizia

2) Berlusconi è proprietario delle tre principali tv private e di un impero commerciale tale da configurarlo come il campione del conflitto di interessi nel mondo

3) Il giudice Paolo Borsellino, ucciso dalla mafia, due mesi prima di morire rilasciò un’intervista a dei giornalisti francesi, accennando più di una volta ai rapporti di Berlusconi e Marcello Dell’Utri (suo braccio destro) con la mafia.

4) Sotto i governi Berlusconi sono state approvate numerose leggi ad personam per alleggerire la posizione processuale di Berlusconi stesso. L'ultima, il Lodo Alfano, sospende i procedimenti penali a carico del Presidente del Consiglio per tutta la durata del suo mandato, e costituisce un unicum nel panorama legislativo europeo.

5) I quotidiani stranieri (non certo di sinistra) sono costantemente indignati dal comportamento e dalle frasi di Berlusconi. Celebri le sue "battute" su Obama abbronzato e “la superiorità della civiltà occidentale”.

6) Berlusconi è stato un grande estimatore del suo predecessore: “La storia - ha affermato il premier - dirà che George W. Bush è stato un grande, grandissimo presidente degli Stati Uniti”. Berlusconi ha definito Bush “un uomo di grandi principi, grandi ideali, grande visione, ma soprattutto uno che ha il coraggio di perseguire questa visione”.

7) Il governo Berlusconi, piuttosto che incentivare l'uso delle energie alternative ha reintrodotto il nucleare facendo carta straccia del referendum del 1987 con cui gli italiani lo bocciarono....

cosimo popof 15.06.09 10:21| 
 |
Rispondi al commento

OT

Vizzini inquisito oltre a dimettersi poteva anche tacere

di Andrea Camilleri e Saverio Lodato

Camilleri, un’intera quadriglia di senatori - Carlo Vizzini (Pdl), Salvatore Cintola, SalvatoreCuffaro, Saverio Romano (Udc) - deve rispondere, per i pm Antonio Ingroia e Nino Di Matteo, di concorso in corruzione, aggravata dall’avere favorito la mafia.
Loro si protestano innocenti, come fanno alcune migliaia di imputati mafiosi.
Normale.
Ma perché se a finire in manette sono mafiosi o camorristi, scatta l’applauso bipartisan della politica mentre, se tocca ai politici, non si trova un onorevole, dicasi uno, che faccia i complimenti agli investigatori?

Lei mi sembra un pochino ingenuo a domandarsi perché, se un senatore o un deputato vengono inquisiti, la notizia non faccia lo stesso rumore di quando a cadere nella rete della giustizia è un mafioso o un camorrista.
Ma via!
Lei mette sullo stesso piano un qualsiasi capo famiglia rionale con un uomo politico di spicco e rilevanza nazionale come Totò Vasa Vasa?
È chiaro che a quest’ultimo vanno riservati particolari riguardi.
E non lo sa che esiste la casta, secondo la felice definizione di Gian Antonio Stella?
E che la casta è sempre pronta a far quadrato? Però, anche se il senatore Cuffaro si trova già sulle spalle una condanna di primo grado festeggiata a cannoli, è prematuro gridare al crucifige.
Il senatore Vizzini, che faceva parte della commissione antimafia, si è doverosamente dimesso dalla stessa malgrado che quell’uomo d’aspro rigore politico e d’alto senso delle istituzioni, che è l’onorevole Gasparri, avesse autorevolmente proclamato che non doveva dimettersi.
Però il senatore Vizzini ha dichiarato che si tratta di una manovra per impedirgli di continuare l’asperrima battaglia che conduce contro la mafia.
Manovra di chi?
Dei pm Ingroia e Di Matteo?
Il senatore Vizzini, oltre a dimettersi, avrebbe fatto meglio a tacere.

da l’Unità

Silvanetta P. Commentatore certificato 15.06.09 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non mi stancherò mai di pensare che il mafioso nano era ed è estremamente pericoloso perchè non sa quello che fa,non ne avverte la pericolosità,è un minorato mentale.Il suo posto non può essere palazzo Chigi.Deve essere subito trasportato in una struttura psichiatrica con la camicia di furza.Qui non è in ballo la democrazia che,a dir la verità,in Italia non vi è mai stata,qui si rischia la guerra fraticida.I tempi sono maturi,Il bastardo nano sta scherzando col fuoco ma,poverino,essendo handicappato e cerebro leso,non ne avverte la pericolosità.Eppoi,prima del pedofilo,bisogna scannare ,tutto il suo entourage,Quelli che gli danno spago per restare attaccati al potere.

Danilo M., Trapani Commentatore certificato 15.06.09 10:16| 
 |
Rispondi al commento

ALL'AMICO GIOVANNI P.,CHE:

AD INTERVALLI PIU' O MENO REGOLARI ,MA ANCHE QUANDO GLI INTERVALLI SONO IRREGOLARI E CIOE'; QUANDO L'UMORE DI GIOVANNI URTATO DA IMPREVISTE AFFEZIONI CHE ALCUNI TRA I BLOGGHER STORICI SI MANIFESTANO RECIPROCAMENTE TRA DI LORO, TROVA IMPROVVISE ACCELLERAZIONI DI CATTIVERIA E RISENTIMENTO.

CHE FORSE COSTUI,QUESTO MIO DELICATO AMICO CHE CON ANCOR FERVENTE ENTUSIASMO CERCA DI APPICCARE IN ME IL FUOCO DELL'ODIO VERSO DI LUI,SIA VITIMA SOLO DI UNA SUA PAURA ADOLESCENZIALE ?

FORSE CHE NEL SUO ANIMO ALBERGHI QUELLA ANTICA PAURA COSI' UMANA, E COSI TANTO PARALIZZANTE PER L'ANIMA, DA NON RIUSCIRE A TROVARE COMPRENSIONE ?

PAURA MERAVIGLIOSAMENTE ESPOSTA NEL CAPITOLO 1° DEL TESTO UNICO ED UNIVERSALE DELL'UMANE GENTI AL PARAGRAFO 1° DEL COMMA 1° :

'AMAMI E TI AMERO' COME TU MAI RIUSCIRESTI A FARE.'

GIOVANNI ,TI VOGLIO BENE.E MAI TI ABBANDONERO'.
PUOI OFFENDERMI FINO ALLA MORTE MA ANCHE IN QUEL CASO RIVOLGERO' IL MIO AMORE A TE CHE SEI FOSTI E SARAI PER SEMPRE UNO DI NOI ANCHE SE TU TI OSTINI A CREDERE IL CONTRARIO.

BUONGIORNO.


eppesuig otisopse (p.d.p) Commentatore certificato 15.06.09 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BROGLI BROGLI BROGLI

perfino in iran il popolo si ribella ai brogli di un dittatore. qui non ci viene neanche il sospetto.
ma ci sono stati. NE SONO SICURA!!!!!!

liliana g., roma Commentatore certificato 15.06.09 10:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ADDIO MALESSERE, ADDIO

In giro si fa un grosso disquisire
che il mondo stia volgendo alla malora
fors'è così, ma voglio dissentire:
propongo una scommessa fin da ora.

Mi par che, finalmente, nel mio campo
e in quello del vicino, oggi almeno,
gli uccelli stian provando un nuovo canto,
che il sole del mattino sia più pieno.

Per anni han sopportato in malasorte,
le nostre menti un canto disperato...
disgusto e orrore intorno, ed alfin morte
che in molti, troppi, il senno ci han lasciato.

Star male fu per anni una passione,
e quanti reclinavano la testa!
bastava si parlasse di ragione
e poi si nominasse la tempesta.

Non fu causa esclusiva del profitto,
né del cercar piacere ed interesse
far sì che 'l buio divenisse fitto
e in mezzo la ragion ci si perdesse.

Piuttosto un clima teso e assai gravoso
fottè, degno degli Usher, l'esistenza...
il suono d'una vita, lamentoso,
causò che di beltà facemmo senza.

Ed Edgar Allan Poe, riposi in pace,
chissà quanto n'avrebbe di rimpianto!
ché al di noi confronto appar mendace
per non aver sua prosa osato tanto.

Oggi ch'è moda un caciarar ostile,
vorrei lasciar la spada, e a nome mio
gettare il primo colpo di badile...
Cultura del Malessere, addio!

(Marzo - 1992)


Scrissi questa poesia sull’onda dei primi momenti di “Mani pulite” e della presidenza Scalfaro. Ancora non c’era Berlusconi a dirigere i cervelli, ancora non erano avvenute tante cazzate cosmiche.
Era un auspicio per una nuova era che poi non è arrivata o è mancata troppo presto.
Mi auguro che il “rispolverarla” possa essere un buon viatico per il futuro (incerto assai)..

e. b.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Il Genocidio Fascista in Cirenaica: per comprendere chi è la P2.
Non passa mai: 5° tentativo....

enrico w., novara Commentatore certificato 15.06.09 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


OT - GIULIANO FERRARA


Ruolo del Senato della Repubblica... Etica della politica... Vestali del Campidoglio... Me cojoni!

Ovviamente il soliloquio tutto si srotola senza analizzare minimamente al pubblico le 3 proposte di legge controfirmate da 350.000 ed oltre cittadini.

Gente stanca della catechesi del nulla usa a nascondere le porcate che in quel senato e nella camera si compiono quotidianamente ai danni del popolo.

Si focalizza l'impropero e ci si dimentica di tutto il resto, come al solito.

Ma ormai, caro Ferrara, pennivendolo voltagabbana esposto ai venti dell'interesse come il galletto sulle case della provenza, il giochetto è conosciuto.

Avete voglia a sbattervi, come i capitoni di capodanno nei lavabo dei napoletani.

Vi state estinguendo voi e la vostra erudita eloquenza sempre al soldo del più avido mecenate.

Mi fate schifo quando usate la tessitura lessicale per rendere esplicito solo il lato dell'informazione che vi fa comodo.

O meglio che aggrada al burattinaio.

VERGOGNATEVI.

Maurizio Longo 15.06.09 09:50| 
 |
Rispondi al commento

La stessa parola disobbedire è fuorviante,
si disobbedisce a un padrone,
a un datore di lavoro,
o a un militare di grado superiore,
ma non mi risulta che i cittadini rientrino in qualcuna di queste categorie nei confronti del parlamento

Davide M. Commentatore certificato 15.06.09 09:45| 
 |
Rispondi al commento

OT

Le Liste Civiche sono già al lavoro!!!

Lettera aperta di Matteo Olivieri, eletto Consigliere comunale a Reggio Emilia con la Lista Civica Reggio5 stelle, al Sindaco Graziano Del Rio. Come vedete si chiede collaborazione su punti condivisi. Forse inizierà una nuova era. La parola d'ordine è dialogo. Prendete esempio anche qui nel blog.


"La scorsa amministrazione di Graziano Delrio ha lanciato una serie di progetti ambientali condivisibili ed avanzati come la raccolta differenziata porta a porta, il piano energetico comunale che punta su risparmi e fonti rinnovabili, il nascente piano comunale di riduzione rifiuti. Dall’altra parte, il deputato Angelo Alessandri, presidente della Commissione Ambiente e Lavori pubblici alla Camera e la Lega con il consigliere Giacomo Giovannini hanno dimostrato di apprezzare questi progetti e li hanno di fatto condivisi pur dall’opposizione, dimostrando serietà istituzionale che è stata premiata dagli elettori reggiani. La fase economica che il premio Nobel per l’economia Joseph Stiglitz definisce “crisi economica-finanziaria e climatica che si risolve puntando su risparmio ed efficienza energetica, fonti rinnovabili, rifiuti zero”, richiede un progetto di investimenti sicuri su riciclo totale dei rifiuti, energia pulita e risparmiata ed ambiente. Un piano dove le nostre proposte, quelle dell’amministrazione e del deputato Alessandri possono dar vita ad un progetto nazionale pilota che potremmo chiamare “Reggio Città ad Emissioni Zero”. Ognuno dovrà fare la sua parte con idee, progetti e trovare i finanziamenti per questa scommessa.

testo completo:
http://www.reggio5stelle.it/2009/06/11/lettera-aperta-a-delrio-ed-alessandri-insieme-per-dar-vita-al-progetto-pilota-reggio-citta-emissioni-zero-per-creare-piu-lavoro-ambiente-e-salute/comment-page-1/#comment-2277

Haran Banjo_74 Commentatore certificato 15.06.09 09:43| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Sabato 2 Maggio 2009 si e' svolto a Messina, presso il "Royal Palace Hotel", l'incontro pubblico dal tema "Magistratura e Informazione libere: Utopia?". Sono intervenuti Sonia Alfano, Clementina Forleo, Fabio Repici, ha coordinato l'incontro Antonino Monteleone. Proponiamo di seguito la registrazione dei vari interventi.

http://www.illume.it/video/204-magistratura-e-informazione-libere-utopia.html

===============================

C'è anche la registrazione del video.

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 09:37| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE, CADUTA MASSONI


http://notizie.interfree.it/ultimora/294429/gover
no_cossiga_puntano_a_far_fuori_berlusconi_loro_candidato_e_draghi.shtml

14/06/2009 - ore 12^14
governo: cossiga, puntano a far fuori berlusconi, loro candidato e' draghi


Roma, 14 giu. (Adnkronos) - Francesco Cossiga sul piano per 'disarcionare' Silvio Berlsuconi e sostituirlo con un non eletto, non parla di sospetti ma di ''certezze'' e indica il ''governatore della Banca d'Italia. Chi altri? Il cavallo su cui ha sempre puntato 'Pierfurby' Casini, nel caso di parita' elettorale''. Il presidente emerito della Repubblica, in un'intervista a 'Il Giornale', indica non solo in Casini ma anche in Rupert Murdoch i mandanti del piano contro il premier. ''Penso che Murdoch c'entri eccome. E' ancora incavolato come una belva, ma non per l'Iva. Oggi lui ha il dente avvelenato per la questione del digitale terrestre, che moltiplica il numero di canali, e soprattutto perche' Rai e Mediaset si vogliono sfilare dalla piattaforma Sky e metterne su una propria... Questioni serie, una montagna di denaro'', sottolinea il senatore a vita. E poi un ''De Benedetti c'e' sempre'', rimarca ancora l'ex capo dello Stato. ''Anche lui e' molto arrabbiato con il governo e per di piu' con il figlio che ha separato le attivita' finanziarie da quelle editoriali e con Repubblica e Espresso che non vanno proprio a gonfie vele''. Il governo c'entra perche', spiega Cossiga, ''hanno fatto le fusioni bancarie e lui e' rimasto fuori. Hanno sistemato, se cosi' si puo' dire, la questione Telecom, e lui fuori. Hanno fatto la Cai-Alitalia, e lui...''. Quanto all'attacco a base di gossip contro il Cavaliere ''gli avevo consigliato di non parlare di queste vicende, lui invece -ricorda Cossiga- e' andato a 'Porta a porta'''.

Exidor .. Commentatore certificato 15.06.09 09:36| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Luciano Ligabue aderisce al v-day, ma il video gliel'hanno già oscurato...

Hissa H. 15.06.09 09:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE CI TOLGONO O CI LIMITANO IN QUALCHE MANIERA IL BLOG, SCIOPERO DELLA FAME DI MASSA NELLE PRINCIPALI PIAZZE ITALIANE. MILIONI DI PERSONE ALL' ATTENZIONE DEL MONDO. VEDIAMO CHI LA VINCE.

Alto Biondo 15.06.09 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Mafia: scarcerato boss figlio Badalamenti.

13 giugno 2009
Palermo. Il tribunale del riesame di Palermo ha annullato l'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Leonardo Badalamenti, alias Carlos Massetti, arrestato in Brasile per disposizione del Gip di Palermo.
http://www.antimafiaduemila.com/content/view/16840/48/

=================================

Tra poco gli proporranno un posto in parlamento.

I suoi meriti li ha già acquisiti e conquistati sul campo, d'altronde, truffe, corruzioni e falsi aggravati........

Buon giorno!

In un'Italia con le ronde nere, i mafiosi liberati, i presidenti collusi, il bavaglio alla stampa, la disoccupazione, le piccole industrie che chiudono i battenti, ........

E che vuoi di più dalla vita?

Un lucano? No, quello proprio no!

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 09:28| 
 |
Rispondi al commento

«Noi siamo convinti che il mondo, anche questo terribile, intricato mondo di oggi può essere conosciuto, interpretato, trasformato, e messo al servizio dell'uomo, del suo benessere, della sua felicità. La lotta per questo obiettivo è una prova che può riempire degnamente una vita» (Enrico Berlinguer)

cesare beccaria Commentatore certificato 15.06.09 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Berlinguer “Mi dà fastidio che dicano che sarei triste, perché non è vero”. È come lo dice che mi piace: sorridendo. Non era triste nemmeno un po’. Era introverso e tuttavia capace di essere anche molto estroso, in particolare con noi bambini.
Chi parla è Bianca, la figlia maggiore, dopo 25 anni di silenzio in onore di quel funerale di milioni di compagni in lutto.

cesare beccaria Commentatore certificato 15.06.09 09:21| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE. IL TERZO V-DAY DOVRA' AVERE UNA VALENZA EUROPEA. BISOGNA FAR SAPERE CHE GENTE COME SARKOZY, ANGELA MERKEL, GORDON BROWN PUR SE TURANDOSI IL NASO, CONDIVIDONO LE MALEFATTE DELLO SCIACALLO E CIO' CHE STA FACENDO SCIVOLARE L'ITALIA VERSO CONDIZIONI BIRMANE. OCCORRE INSINUARSI NEI LEGAMI INTERNAZIONALI CHE FANNO FINTA DI NON VEDERE LA CHINA CHE HA PRESO L' ITALIA DA ALMENO UN ANNO, ASSAI PIU' PERICOLOSA DELLA CHINA DEGLI ANNI 2001-2006.
L'ARIA E' PESANTE, PUTRIDA, LE LIBERTA' A GRAVISSIMO RISCHIO. SE NON SI LANCIA UN ALLARME A TUTTE LE FORZE PULITE, ALMENO EUROPEE, SIAMO GIA' CHIUSI IN UN ANGOLO. VA BENE LA RETE, VA BENE TUTTO, MA C'E' UN' ACCELERAZIONE DI ANTIDEMOCRAZIA PER LA QUALE DA SOLI RISCHIAMO DI NON FARCELA. OCCORRE CHE IL TERZO V-DAY VENGA FATTO RIMBALZARE ALMENO IN EUROPA SE NON NEL MONDO. VOGLIO SENTIRE I VARI GOVERNANTI EUROPEI DISSOCIARSI DALLO SCIACALLO, CONDANNARE LE MALEFATTE ANTIDEMOCRATICHE DEL CAIMANO, APRIRE UNA BRECCIA NEI RAPPORTI INTERNAZIONALI. TI PREGO, CONVOCA IL V-DAY AL PIU' PRESTO (ANCORA L' 8 SETTEMBRE?). UN ABBRACCIO
ALTO E BIONDO

Alto Biondo 15.06.09 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Se Grillo ha utilizzato i termini "qualche zoccola" e scusandosi prima di dirlo, ma ha suscitato tutto quel casino, compreso anche qualche senatore (?! zoccoli), vuol dire che al Senato la concentrazione di zoccoli è più densa di quanto Grillo stesso pensi

oliver hardy 15.06.09 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Ivan Della Mea contestava il potere ingiusto, la società capitalista, ma non risparmiava critiche alla sua amata sinistra, quando lo riteneva necessario: anni fa non esitò a scrivere una lettera a Bertinotti in veste di segretario di Rifondazione dicendo in sostanza che la sinistra aveva perso la sua strada, che stava tradendo se stessa accecata dal potere. Lui non ebbe mai benefici dal potere. E “Comunista”, per Ivan Della Mea, non era una parolaccia o un passato da dimenticare.
Un caro ricordo al mio canzoniere preferito , morto giovane purtroppo diversamente dagli idioti interessati che vivono ancora facendo del male al prossimo.

cesare beccaria Commentatore certificato 15.06.09 09:09| 
 |
Rispondi al commento


il metodo che suggerisco di imparare a chi per la mediocre supponenza si ostina a non usare...


<<Volendo seriamente ricercare la verità delle cose, non si deve scegliere una scienza particolare, infatti esse sono tutte connesse tra loro e dipendenti l'una dall'altra. Si deve piuttosto pensare soltanto ad aumentare il lume naturale della ragione, non per risolvere questa o quella difficoltà di scuola, ma perché in ogni circostanza della vita l'intelletto indichi alla volontà ciò che si debba scegliere; e ben presto ci si meraviglierà di aver fatto progressi di gran lunga maggiori di coloro che si interessano alle cose particolari e di aver ottenuto non soltanto le stesse cose da altri desiderate, ma anche più profonde di quanto essi stessi possano attendersi »

(Cartesio, Discorso sul metodo)

roberta p., roasio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno blog.

La Lega, a vent’anni dalla sua fondazione, raggiunge il 10% dei voti e si spertica in celebrazioni.

IDV , dopo 11 anni, è all’ 8%. Perché non festeggia?

meri c Commentatore certificato 15.06.09 09:01| 
 |
Rispondi al commento

dopo il successo al KARAOKE cantando in coppia con NOEMI LETIZIA a DON SILVIO BERLUSCONI l'italia ci sta stretta così è andato in AMERICA per cantare in coppia con MICHEAL JACKSON...il suo pezzo forte MANI SUI BAMBINI...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 09:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Buona giornata, e medita su quanta coincentrazione di stupidità regni nella tua vuota scatola cranica.

NOn ti cago più, ciò da fare.
Ofidesen.

Mi dispiace.
Ma veramenteveramenteveramen...
flEXIDOR
........................

Sacchetto di sporcizia il tuo show fallo per il tuo pubblico di ubriaconi!
...e metti la testa nel cesso che quello e' il tuo posto!

Hai attivato tutti i canali: skype, messengers, telefono, mail, piccioni viaggiatori per mettere insieme una "squadra" e fare *pulizia*...sacco di letame!

Anch'io fui contattato per dare una mano e al mio rifiuto fui messo fra il "pattume" cosi' come e' stato fatto con altri che non si sono aggregati...rifiuto sociale!
...il tuo show fallo col tuo pubblico...merda!

Li conosco gli altri del meetup e non, che aderirono...eccoli la'...di nuovo a mandarsi baci e abbracci...siete merde!

Non ce ne fotte un cazzo delle vostre liti da ubriaconi...stupido!
...fa il tuo compitino..discuti e poi vattene a cagare...stronzetto...che puoi attecchiri solo su neuroni dismessi e mal funzionanti...fascista di merda!

Il nuovo *nick* che fine ha fatto?...votatemi..ma senza esporvi...vero?
Affermare un pensiero col voto?...il vizietto ce l'hai...mio caro d'alemino LU-CANO!

Blog libero da branchi...grazie!

Anthony, C. 15.06.09 08:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo sula virtù della disobbedienza.
Fossi stato Abramo col cavolo che avrei accettato di uccidere Isacco, e questo modo di pensare potrebbe evitare altre morti assurde come quella di Hina, o più in generale, sofferenze fisiche e psicologiche dovute al rispetto dei dettami innaturali della chiesa.

Sailor-Sun 15.06.09 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Prima di cercar di migliorare le cose supponendo mosse politiche o appoggiando determinati leader apparentemente cristallini, si dovrebbe provvedere ad un'accurata pulizia personale interiore che elimini scorie tossiche contaminatrici.

Solo su di un terreno privo di radici di erbe infestanti e naturalmente fertilizzato con informazioni lette a 360° il seme della DEMOCRAZIA e della SOCIALITA' può trovare un habitat adeguato.
Su di un terreno contaminato, le suddette condizioni avrebbero vita breve e stentata.

Pertanto, io resto dell'idea iniziale del RESET.
E resto anche nella convinzione che l'unico modo per ottenere ciò, è dato dal nuovo che le LISTE 5 STELLE (ma non solo quelle) rappresentano. Sarà un'evoluzione lenta. MA SARA' LA VERA EVOLUZIONE.

Il resto è la solita minestra a cui si è aggiunto semplicemente un po' di dado vegetale.

Buongiorno blog.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 08:55| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' da tempo che ci gira intorno.
Anche durante il suo epocale discorso in commissione al Senato, Grillo ha sottolineato con decisione il suo ricorso alla disobbedienza civile nel caso si verificassero atti coercitivi contro il suo blog e la libertà di espressione in genere.
Ora riprende il concetto della 'disubbidienza virtuosa' inserendolo all'interno di questo scritto sull'eccidio rwandese; evidentemente quello scalpitio di zoccoli, percepito anche dal 'fedifrago' D'Alema, realmente si avvicina.
Disobbedienza civile, dicevamo: io ed i miei conterranei siamo pronti, prontissimi, è dal 1860 che ci teniamo in costante allenamento.
Quando si dice la lungimiranza!!

Fulvio L., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Che si sappia i soldi a Beppe Grillo servono per andare in culo al Feltri e al Belpietro . Forse tutto questo deve avere ingelosito gli scimpanzè padani avando scartato le emorroidi maroniane .
A chi le ronde ? a noi !!

il doge, scorzè Commentatore certificato 15.06.09 08:37| 
 |
Rispondi al commento

La notte, il maestro **Ed** detta i compiti e al mattino gli alunni diligenti fanno lo svolgimento!
...andrebbero avanti per anni!

flEXIDOR...rifiuto sociale...te li sei scelti bene...
li hai selezionati uno per uno...ma hai fatto il colloquio come si fa con le assunzioni?

http://www.youtube.com/watch?v=2EYQg-YgzfY&feature=related

Ma ti rendi conto che le persone sane di mente ti hanno mandato a cagare?
...vedi cosa ti rimane?...personaggi da operetta e avventori che si attaccano alla bottiglia migliore!

Isolate sti branchi, che delle loro liti da osteria ce ne importa na' mazza:
Squallidi figuri che cercano di affermare una verita' (la loro) col voto: autovotandosi!
Uno metodo fascista che usa strumento per attestare una forza, una prevaricazione, limitando la liberta' altrui...costringendo cosi' bloggers *liberi* a fare delle scelte:
O unirsi a uno dei branchi o lasciare!

Le belle frasi con cui condiscono i post sono il NULLA...e' dove si vuole "arrivare" che conta...il fine. E dove ci sono branchi o caste non c'e' democrazia!

Ciao sacco di sporcizia, nonche' multinicks e multifeccia:
L'"altro" l'hai mandato in pensione?...che *mistero* brrrrr!!!

...ti volevo far decollare ancora un po' per farti gustare meglio la caduta!

Blog libero dai branchi...grazie!

Anthony, C. 15.06.09 08:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ameba: Nome comune dei protozoi appartenenti al phylum dei sarcodini, caratterizzati da un corpo privo di forma propria e dalla capacità di formare pseudopodi.La formazione degli pseudopodi (“falsi piedi”) a scopo alimentare viene indotta da stimoli chimici provenienti dai microrganismi di cui le amebe si nutrono: due pseudopodi avvolgono la preda e la inglobano, creando all'interno della cellula una sorta di cavità, o vacuolo, dove avviene la digestione del materiale inglobato. Questa modalità di nutrizione prende il nome di fagocitosi. Il materiale non digerito e i prodotti di rifiuto vengono escreti attraverso l'ectoplasma, che ha anche la funzione di assorbire l'ossigeno dall'acqua circostante e di eliminare l'anidride carbonica, un sottoprodotto del metabolismo, mediante una particolare forma di respirazione. Dopo una fase di crescita, l'ameba si riproduce in modo asessuato, dividendosi in due parti uguali.

Ora si comprende l'origine di Marylin Manson e Lady Gaga'.
Papy, Papy: Papy Ciulo.....

enrico w., novara Commentatore certificato 15.06.09 08:29| 
 |
Rispondi al commento

L'ultima fregnaccia di un accaldato reduce dall'adunata a Pontida del Papi e the Boor. La 'destra' non va in piazza . A parte le adunate 'oceaniche' del Duce e di Hitler . Ricordiamo ai sensa memoria tutte le pagliacciate piazzaiole contro il governo Prodi , quello che spendeva 20milioni di euro per i viaggi ,contro i 70 milioni del porconano. Diciamo che le scorregge delle falangi padane non fanno più ridere nessuno .

il doge, scorzè Commentatore certificato 15.06.09 08:29| 
 |
Rispondi al commento

ma se Grillo mettesse a 15 euro il prezzo dei biglietti dei suoi spettacoli, guadagnerebbe un milione e mezzo di euro all'anno e non 4 milioni come adesso.

Non sarebbe sufficiente ??

Anche Santoro, legge l'audience del suo programma e poi va dal direttore generale e dice:
"SEnti, ho avuto il 30% di share l'anno scorso, ho aumentato del 3%, per cui mi dovete dare 100.000 euro in piu' la prossima stagione".

Ecco il motivo per cui fa il programma scandalistico che fa.

TUTTO VERO, per carita', anzi forse omette qualcosa per decoro, ma che si faccia lui paladino dei buoni principi con quello che guadagna dal canone RAI, proprio non ci siamo.

E cosi' il prode beppe: piu' clamore intorno a lui suscita, piu' soldi mette in tasca.....

paolo vittori 15.06.09 08:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi lo pisconano viene ricevuto dal Presidente (con la P maiuscola) americano, vorrei che il nostro presidente facesse la seguente domanda al Presidente Obama: se un cittadino americano dicesse a qualcuno di buttare la bandiera americana nel cesso o di pulircisi il culo, come ha fatto un suo alleato di governo che è più di la che di quà, con la bandiera Italiana cosa sucederebbe negli Usa.

Saluti a tutti

Sig. M., Milano Commentatore certificato 15.06.09 08:16| 
 |
Rispondi al commento

L'angolo del viaggio oltreoceano

OPERAZIONE DESERT STRONZ

D'Alema: "possibili scosse, tenersi pronti".
L'allarme-golpe è ormai a livello Massimo, e se lo dice un pugnalatore alle spalle di professione come baffino D'Alema c'è da crederci.
E il nostro brevilineo premier urla nel deserto il suo sdegno per occulte manovre all'ombra del governo ombra, che con tutta st'ombra rischia di finire al fresco se non passa il teorema del nano-pedofilo...
Il complottappo nel frattempo vola in USA, da quel suo amico abbronzato che chiamò "AHO'!!!!! MISTEROBBAMAAAAA!!! VIECCUA'CHESEFAMO'AFOTO", suscitando lo sdegno della Regina d'Inghilterra.
Non c'è feeling tra i due, e per crearne un po' oggi, a quanto dice il Messaggero, il militappo offrirà ad Obama altri soldati in più per dare una mano in AfgHanistan.
Speriamo solo che Akhmadinejad venga beccato a molestare giovani canmmelle sennò ste dittature nun ce le levamo da li cojoni manco se interviene direttamente il B.i.l.d.e.r.b.e.r.g. al gran completo.
Intanto in italia si temono scosse alla stabilità del governo.
Consigliato l'uso del sismografo, lo strumento che controlla i movimenti del Sismi.

Buongiorno blog.
Caffè in tavernetta da Edy, e mano al cavallo dei pantaloni per scaramanzia.
Hop cavallino, hop.

:)

Exidor .. Commentatore certificato 15.06.09 08:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

S. Vito
Di Obama su Gheddafi resta il veto
ha chiesto più notizie ad un suo fan
il capo del governo del Berlusconistan
.

cimbro mancino Commentatore certificato 15.06.09 08:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe

io la mia protesta l'ho già iniziata l'anno scorso ad agosto (2008), il primo passo che ho fatto è stato quello di smettere di fumare, fumavo circa 50/60 sigarette al giorno con una spesa mensile superiore a € 300,00 ma il bello è che non ho smesso perchè mi faceva male, ma perchè un giorno mi sono incazzato e mi son detto : ma guarda che io devo dare i miei soldi a questa gentaglia che ci governa (la maggior parte del costo sigarette e devoluta al monopolio), faccio l'augurio a chi ci governa (male) che gli vadano tutte le tasse gli vadano in medicine. Altro passo fatto è stato quello di non lavorare più. ogni anno io regalavo a questi merdosi 2000,00%2500 € in tasse con il mio modello unico in quanto lo stipendio da lavoratore lo univo ad una piccola pensione di € 500,00 circa, sicuramente devo stringere la cinghia ma vaffanculo questa gentaglia i miei soldi non li prende più ed è una grande soddisfazione. Pensate se all'improvviso milioni di persone facessero come ho fatto io? Meditate gente meditate.

Saluti a tutti viva la libertà (quella vera)

Sig. M., Milano Commentatore certificato 15.06.09 08:08| 
 |
Rispondi al commento

D'ALEMA prima vota a favore delle abolizione delle intercettazioni e poi fa il SOVVERSIVO...D'ALEMA SEI UNA FETECCHIA CAMALEONTICA...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 08:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

d'alema,ferrara,b...,mastella,feltri,fassino,ecc.

ecc.ecc.ecc.ecc.ecc.ecc.ecc.

BRACCIA TOLTE ALLA MANOVALANZA.

CHARLES BUKOWSKI

HANCK BUKOW (hanck17) Commentatore certificato 15.06.09 08:07| 
 |
Rispondi al commento

Io non credo nella virtù della disobbedienza.
Non mi piace l'istituzionalizzazione di una pratica.
Forse ci siamo dimenticati che la cosa fondamentale di un uomo é il peso e la possibilità della scelta.
Non esiste un giusto e uno sbagliato, esiste la possibilità che ognuno di noi ha del saper scegliere e di prendersi la responsabilità della scelta fatta.
Tra disubbedienza e capacità di scelta passa la stessa differenza che c'è tra il parlare di fare qualcosa e il farlo.
Non disubbidiamo per partito preso ma crediamo fortemente in qualcosa e applichiamolo.
La vera forza di Mbaye Diagne è che ha fatto una scelta e la portata fino in fondo. La vera debolezza di noi uomini è che tendiamo a seguire l'eroe del momento e sono veramente pochi quelli che scelgono in autonomia.
Sono quei pochi che fanno la differenza.
Se solo avessimo il coraggio di scegliere in autonomia invece di cercare di volta in volta degli idoli da adorare forse non saremmo a questo punto.

Anna Mori 15.06.09 08:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italy vs. Usa: Obama e l'ameba.
Dal balcone della Casa Bianca un Grido: Magnum Gaudium, habemus Pappy!

enrico w., novara Commentatore certificato 15.06.09 07:58| 
 |
Rispondi al commento

PRESIDENTE PALLEDIFERRO DEL P.A.P.I=PARTITO ASTENSIONISTI PALLEDIFERRO ITALIANO...il nostro programma sicurezza:non per vantarci ma il nostro partito sui 375 milioni dei voti dei votanti europei abbiamo preso il 57% fatevi bene i conti quanti voti abbiamo preso: ALLORA IL NOSTRO PROGRAMMA SICUREZZA DEVE PASSARE:
PROGRAMMA SICUREZZA:
NOI VOGLIAMO CHE I 27 SCIVOLI CHE PARTONO DALLA LIBIA E COLLEGONO I 27 STATI DELL'UNIONE EUROPEA DEVONO ESSERE GONFIATI A BOCCA DA BORGHEZIO E CALDEROLI CHE SE VOGLIONO SI POSSONO FAR AIUTARE DALLE RONDE NERE E VERDI...OGNI GIORNO DAI NOSTRI 27 SCIVOLI CHE SARANNO ATTIVATI IN QUESTI GIORNI SBARCHERANNO 3 CITTADINI STRANIERI PER OGNI STATO DEI 27 STATI EUROPEI 81 CITTADINI DA SISTEMARE AL GIORNO DEI 27 STATI MEMBRI O MEMBRI STATI...IL COSTO DEL BIGLIETTO DELLO SCIVOLO SARà DI 37 EURO LE DONNE INCINTE I VECCHI I PENSIONATI I RIFUGIATI DI GUERRA I MALTRATTATI GLI ABUSATI I SOTTOMESSI I MUTILATI IL BIGLIETTO SARà GRATIS...IL SERVIZIO S.U.C.A SCIVOLI UMANITARI CONCESSIONE AUTORIZZATA SARANNO PULITI E GESTITI DAI LEGHISTI CHE NON HANNO MAI NIENTE DA FARE OLTRE A RUBARE TRUFFARE CORROMPERE ED IMPORTARE DROGHE...QUESTO PROGETTO STUDIATO DAI PRESIDENTI DEL P.A.P.I DEI 27 STATI MEMBRI EUROPEI POTRà ESSERE ESPORTATO PURE IN ALTRI PAESI GLI SCIVOLI GONFIATO A FIATO DAI LEGHISTI BORGHEZIO CALDEROLI E RONDE NERE E VERDI SONO COSTRUITI DI UN MATERIALE NON INQUINANTE A METà STRADA DEL VIAGGIO SARANNO ALLESTITI DEI BAR RISTORANTI DOVE OLTRE ALLE SLOT MACHINE CI SARà ANCHE UN'ANGOLETTO PER VENDERE SIGARETTE GRATTI E VINCI SI PUò GIOCARE A LOTTO A TUTTI I VIAGGIATORI DI SCIVOLO CHE LI CONDURRà IN EUROPA SARANNO SEQUESTRATE TUTTI I LIQUIDI L'ACQUA LA DOVETE COMPRARE DA NOI PER FORZA E I CIBI...GLI SCIVOLI SARANNO INAGURATI DAI 27 PRESIDENTI VINCITORI DELLE ELEZIONI EUROPEE CON IL 57% DEI VOTI SUI 375MILIONI FATEVI IL CONTO QUANTI VOTI ABBIAMO PRESO...TUTTO SARà FATTO SOTTO GLI OCCHI DI GHEDDAFI LE AMAZZONE I CAMELLI E QUALCHE BOCCHINARA...AMEN

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 07:54| 
 |
Rispondi al commento

Molti significativo lo slogan di Omnibus questa mattina.

"D'ALEMA: AVANTI POPOLO, ALLA RISCOSSA, BANDIERA ROTTA, BANDIERA ROTTA!"

Graziano' G., Montecat.i.n.i. T.e.r.m.e Commentatore certificato 15.06.09 07:54| 
 |
Rispondi al commento

Giovanni P. posta alle 0352 di oggi
***********************************
E ripeto l'invito

Astenersi il MINI-RACKET il cui lavoro e' il PERENNE CAZZEGGIO in Gruppo Coeso del mattino

Non e' il momento per SABOTARE il Rating di questo Blog, ACCAMPANDOVI per SOLDI tutte le mattine come se foste a casa vostra, TEPPISTI ex FORZA ITALIA

Avete, in gruppo, oltrepassato ogni LIMITE di decenza consentito dappertutto, inclusi i commentari agli articoli dei giornali

Nessun MOVIMENTO ha bisogno di TIFOSERIA ORGANIZZATA che nulla a che fare con la natura del Blog dove commettete OGNI TIPO DI ABUSO

Non capire, conviene...e' un CRIMINE adesso SERIO in ogni caso a meno che ci sia il SOLDO che vuole il CRIMINE..

Del tutto possibile dal NANO
********************************
GERONIMO e tutti quelli che bevono il caffè mattutino ti rispondono con un sonoro:
VAFFANCULOOOOOOOOOOOOOO!!!!

Ora mi godo il mio adoratissimo decaffeinato!!!
Non fate complimenti c'è anche quello normale con le correzioni a parte....!!!

GERONIMO . Commentatore certificato 15.06.09 07:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli eletttori del centrodestra non sono abituati ad andare in piazza, sputtanare, calunniare, fare dimostrazioni, per cui la sinistra ha sempre avuto buon gioco a rimestare gli animi e istigare i suoi sostenitori.

I sinistri andranno in piazza, per provocare la caduta del governo eletto.
Una specie di golpe.

Ma questa volta hanno sbagliato i conti, soprattutto D'Alema.

Questa volta hanno la Lega davanti.

E loro non si tirano indietro ad andare nelle piazze.

Bossi ha detto:

"Con la Lega la democrazia non e' in pericolo."

"Berlusconi lo difenderemo noi."

Con loro complotti e congiure non funzionano.

Caro "baffino" questa volta sei fottuto!

Graziano' G., Montecat.i.n.i. T.e.r.m.e Commentatore certificato 15.06.09 07:48| 
 |
Rispondi al commento

Mr. B è giunto in U.S.A.

BARACK FALLO NERO !

:)))


edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 07:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://zerohedge.blogspot.com/2009/06/guardia-di-finanza-to-bloombergdie-welt.html

I 134 ,miliardi di dollari sembrano falsi ma ci sono supposizioni interessanti su Zero hedge.. e un brevissimo filmato dei documenti

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 15.06.09 07:27| 
 |
Rispondi al commento

FIRMA L’APPELLO DI REPUBBLICA.IT

L’appello di Repubblica ha un titolo che pone due questioni di pura democrazia: “I giornali hanno il dovere di informare, i cittadini hanno il diritto di sapere”. Qualcosa che, con l’entrata in vigore della legge, diventerà più difficile, a volte quasi impossibile. Anche per questo le adesioni crescono rapidamente. Firmano il professore Stefano Rodotà, il presidente dell’Associazione italiana dei costituzionalisti Alessandro Pace, il giurista milanese Guido Rossi e l’avvocato e docente di Diritto penale, Carlo Federico Grosso, il quale spiega: “Questa legge costituisce una gravissima violazione della libertà di stampa e del diritto-dovere di informare i cittadini su ciò che accade nel corso delle indagini preliminari. Sotto questo profilo è a mio avviso illegittima dal punto di vista costituzionale”. E aggiunge che “la pesante sanzione pecuniaria prevista a carico delle società editrici di giornali rischia di determinare un arbitrario controllo della proprietà sulla linea del giornale. Il che di nuovo lede la libertà dei giornalisti”.

Aderiscono anche la giurista e scrittrice Eva Cantarella, i filosofi Salvatore Veca e Remo Bodei, l’architetto Gae Aulenti e gli editori Giuseppe e Alessandro Laterza e Carlo e Inge Feltrinelli.

Molto netto l’intervento che accompagna l’adesione del premio Nobel Dario Fo: la legge è “un atto di violenza indegna compiuto da Berlusconi in persona contro la nazione, perché permetterà a criminali di non essere individuati, solo per accontentare gli interessi e i bisogni del premier. Tanto vale fare sette leggi ad personam solo per Berlusconi: che valgano solo per lui, e non per il resto del Paese”, aggiunge Fo.

Tra gli scrittori, ecco i nomi di Claudio Magris, Antonio Tabucchi, Andrea Camilleri, Vincenzo Cerami, Domenico Starnone, Sandro Veronesi, Ernesto Ferrero, Giancarlo De Cataldo, Silvia Ballestra e Gianrico Carofiglio.

continua sul Sito : SABINAGUZZANTI.IT

edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 07:26| 
 |
Rispondi al commento

Il fatto è che in Africa manca uno stato continente del tipo Cina, India, Usa , Brasile, Germania-Francia , Russia che garantisca una pax di tipo romano . Ci aveva provato il Sud Africa, ma era troppo razzista per avere successo . Uno stato continente sarebbe il Congo ,ma anche lì le matanze sono all'ordine del giorno . Finchè non ci sarà uno stato trainante ,in Africa, ci saranno tutte quelle guerre intestine e tribali, come abbiamo visto nell'Europa ottocentesca ,fino alla metà del novecento . Guerre e miseria .

il doge, scorzè Commentatore certificato 15.06.09 07:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Votiamo tutti Si?

Siamo d'accordo tutti almeno su questo?

Marco Stravaglio Commentatore certificato 15.06.09 06:48| 
 |
Rispondi al commento


Senza scrivere fiumi di inutili parole ,
se volete inviare ad Obama la mail
basta andare su :

http://www.articolo21.info/

Cliccate su

"Caro Barack,ti ricordiamo 10 cose su silvio"

Li i PROMOTORI dell'iniziativa vi forniscono
linck all'indirizzo e mail tradotta !

DIFFIDATE DELLE IMITAZIONI !

;)

edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 06:30| 
 |
Rispondi al commento


Sinceramente se rientrando tardino a
casa incontrassi le " Ronde" pronte a
scortarmi....
Fuggirei a gambe levate !
Questi figuri mi inquietano non poco !

Sarà la divisa,
sarà il cappello ,
sarà che nell'insieme mi ricordano vecchie
foto che mi mostrava il nonno Partigiano !

Buongiorno Bloggers

\_/) Libero Caffè in Libero Blog !


edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 06:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi mutande di ghisa il cialtrone golpista è negli EEUU prepariamoci a le solite minchiate di un infermo mentale al soldo nostro.

Vai Papy cialtronerie a non finire che Grazi- ano

ti festeggia!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 06:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL BANCHIERE DRAGHI AL GOVERNO ITALIANO

Il PEDONANO denuncia un complotto per mettere MARIO DRAGHI BILDERBERG AL SUO POSTO di GOVERNO.

http://www.timesonline.co.uk/tol/news/world/europe/article6499350.ece
5 ore fa
From The Times
June 15, 2009
Subversives planning palace coup against me, says Silvio Berlusconi
Richard Owen in Rome

Italy is facing a subversive plot by forces determined to impose an unelected leader on the country, according to Silvio Berlusconi.

In a speech to a business lobby group, the embattled Prime Minister said that he believed a “palace coup” was being planned to oust him.

“There is a campaign of scandals against me. It is a subversive plan because its aim is to bring down a Prime Minister and to put in his place another not elected by Italians. If that is not subversion, tell me what is.”

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 15.06.09 05:45| 
 |
Rispondi al commento


IL PEDONANO & MURDOCH CONTINUANO A LITIGARE SU DIVERSE PIATTAFORME

5 ore fa New York Time

Berlusconi Spars With Murdoch Over Pay TV

PARIS — One is a media mogul with an interest in politics. The other is a politician with media interests. So when Rupert Murdoch and Silvio Berlusconi clashed, it probably was inevitable that the dispute would play out over multiple platforms.

That is what is happening in Italy, where Mr. Berlusconi, the prime minister, used an interview on one of his own television channels to accuse Mr. Murdoch of mounting a personal attack on him via a newspaper owned by News Corp., which Mr. Murdoch controls.

The articles and editorials in question, in The Times of London, have examined the nature of the relationship between Mr. Berlusconi and an 18-year-old model, Noemi Letizia. Mr. Murdoch, appearing on a television channel owned by News Corp., has called the allegations by Mr. Berlusconi “nonsense,” noting that other newspapers, not owned by his company, have been even more critical of the prime minister.

On that level, the dispute may seem as farcical as the antics on an Italian variety show. But on another level, the rivalry between the men is serious business, and it is heating up.

Mr. Berlusconi is “fearing what Murdoch could do in Italy,” said Fabrizio Perretti, a professor at Bocconi University in Milan who studied the Italian media industry. “And that’s why he accused Murdoch, even if he isn’t really to blame.”

News Corp. owns Sky Italia, a satellite broadcaster that has dominated the pay-television business in Italy since the company was created in 2003. Mr. Berlusconi’s family holding company, Fininvest, controls Mediaset, a diversified media company that is trying to challenge Sky’s hold on pay TV.


Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 15.06.09 05:36| 
 |
Rispondi al commento

Brezinski dice il centro del potere mondiale non e' l'Iran ma Mosca e Pechino ..min 3.35 in poi quindi i Banchieri che hanno allevato Obama hanno intenzione di distruggere la Cina e la Russia.

Ascoltate cosa dice a riguardo dell'Iran e guardate come la situazione di possibile guerra civile in Iran attuale potra'esplodere contro la Russia.

Questo e' il disegno Brezinski

http://www.youtube.com/watch?v=n1ZdecQGTVg&feature=related

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 15.06.09 03:52| 
 |
Rispondi al commento

Giovanni P. è una merda

nome cognome 15.06.09 03:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Giovanni Piuma e Alessio,

spero che avete letto l'argomento sul Wall street Journal. Faceva senso anche a me che la rigenerazione fosse alquanto lunga sotto il profilo geo-fisico ma le voci di cui parla Givanni sono arrivate alle mie orecchie gia' tempo fa dal mio avvocato che informalmente mi diceva che le cause che trattava erano spesso legate alla trivellazione orizzontale creando un varco nel pozzo accanto dal quale fuoriusciva nuovo petrolio che travasava nel vecchio pozzo.

Ma e' stato dimostrato che e' successo anche naturalmente essendo una MATERIA fluida avra' trovato qualche varco sottoterra dove al centro della terra e' sempre presente il fuoco che alimenta nuovi processi evolutivivi di magma e di materie con cui viene a contatto.

Ma nel frattempo sono riusciti a creare un barile di petrolio con settanta tacchini in tempo breve e questo processo organico potrebbe essere stato velocizzato chimicamente.

Quindi se io riesco a fare fermentare il petrolio
in una vecchia pozza di petrolio asciutto in tempi brevi e ad accelerare in tempi brevi chimicamente la fermentazione come fossero delle vinacce dell'uva ho scoperto come rifare il petrolio.

Se scopro questa formula pensate che la vado a pubblicare sul Wall Street Journal o la vado a brevettare e nascondere in qualche cassetta di sicurezza in qualche Banca ?

La segretezza industriale e' un prodotto da tenere riservato specie se voglio ampliare i profitti trimestrali nelle Corporations quotate in borsa a Wall Street.

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 15.06.09 03:02| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, sono Papy. volevo dirti che sto invecchiando e che nemmeno il viagra mi aiuta più. ho da pizzare alcune velette ma ho occupato tutti i posti a mia disposizione dopo che da tre anni pannella, bonino, i sinistri, i dipietristi, i grilletti (sono i tuoi ex grillini che si sono armati e che TI vogliono spellare perchè dicono che sei stato troppo buono con me!),hanno occupato tutti i media ed ora non c'è più libertà di stampa. Avoglia che il Napoletano di Napoli chiede pluralismo, non c'è pluralismo perchè i giornalisti a me fedeli non rispondono più alle mie lusinghe. Pensa he a Porca a Porca ci sono solo Radicali, Dipietristi e sinistri cattivi. Perfino il biciclettista, dopo che si è comprato la macchina, parla male di me. E che dire di quell'infeltrito che mi ha sputtanato nel mondo dicendo che mia moglie mi ha fattopiù cornuto di un campo pieno di lumache ONO IL TUO PAPY;NO? Vabbè, vabbè! Beppe

rocco matarozzo 15.06.09 02:22| 
 |
Rispondi al commento

Non puoi pensare la storia ed ogni evento come se si trattasse sempre di un complotto o di qualcosa che è stato nascosto.
***************************************************

Sono abituato dalla vita, c'e' sempre qualcuno che profitta dall'ignoranza del suo vicino. Il mercato finanziario funziona cosi' o conosci o ignori.

Il fatto che non riesci altro che puntare al complottista evidenzia la tua ingenuita' specie nel piu' grande business del mondo quale e' l'energia e come diceva John Wayne " la vita e' gia' dura ma per gli stupidi e' infinitamente piu' dura". Alcuni pero' raramente si svegliano quando gli "stanno penetrando il culo come un pollo arrosto". E' il momento in cui
cominciano a vedere la realta' come e' e da quel momento in poi quando c'e' odore di sola la cominciano a sentire gia' da 10.000 Km di distanza.

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 15.06.09 02:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sentirei meglio se riuscissi nella mia vita ad essere un po' come Mbaye Diagne. Massimo rispetto.

Luigi Perissinotto, padova Commentatore certificato 15.06.09 02:14| 
 |
Rispondi al commento

L'irrequieto grillino d'alema. (parte 3)

Letta che da molte settimane non si vede e tace. Letta o chiunque altro abbia la forza e il consenso necessario per fare da solo le riforme. Questo teme e sente Berlusconi: che gli suggeriscano di lasciar fare ad altri. Si infuria, allora: non è uomo capace di accettare sereno la quarta età privata e politica, l'idea di arretrare deve sembrargli una provocazione e un agguato. Piuttosto fa da solo e fa prima: fa subito. Così si capisce meglio cosa intenda Massimo D'Alema quando dice che potrebbe esserci «una scossa», un salto di qualità nella deriva autoritaria. Potrebbe farsi corrompere dal desiderio di mostrare il suo ultimo sussulto di vigore: battere il pugno adesso.

Ci sono pessimi segnali, del resto: certe inchieste proseguono, i suoi plenipotenziari nel mirino, denunce in cammino che nemmeno Ghedini riesce a fermare.

Allora serve un'opposizione pronta a fare la sua parte: vigile forte e reattiva.

Spunti da "L’Unità.it".-

Angelo Renda, Ribera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 01:53| 
 |
Rispondi al commento

ADESSSO CAMBIO PC DI LA' CI TENGO I SERMONI E VE NE AMMOLLO UNO
ASPETTATE
SERA

eppesuig otisopse (p.d.p) Commentatore certificato 15.06.09 01:51| 
 |
Rispondi al commento

L'irrequieto grillino d'alema. (parte 2)

È tutto molto più semplice. Berlusconi ha perso le elezioni. La destra (in specie la Lega) le ha vinte, lui le ha perse: ha perso il plebiscito che si aspettava, quattro milioni di voti e sono stati meno di tre, il 45 per cento ed è stato il 35. Una sconfitta personale che era nell'aria da settimane. Il 2 giugno, all'indomani del grande ricevimento al Quirinale, l’hanno visto «Assediato da se stesso»: al Colle uomini solitamente a lui vicini (ex alleati e attuali sottosegretari, signori dell'Opus Dei e centristi, ministri e imprenditori di gran nome) parlavano di una possibile sua sostituzione, al governo, all'indomani del voto. Perché i cattolici lo hanno abbandonato, perché Fini gli è ostile, perché la Lega è più forte. Per ragioni personali, anche: perché non sta bene, perché la passione per le ragazze occupa troppo del suo tempo. Dunque Letta, si diceva e si dice.

Angelo Renda, Ribera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 01:50| 
 |
Rispondi al commento

L'irrequieto grillino d'alema. (parte 1)

Non c'è nessun complotto ai danni dello Psiconano.

"La vicenda italiana potrà avere delle scosse, dei momenti di conflitto, di difficoltà il che richiede una opposizione in grado di assumersi la sua responsabilità con forza e nella pienezza delle sue funzioni. Non c'è alcun complotto. C'è la condizione di un presidente del consiglio che unisce ad una notevole arroganza e violenza verbale, una grande debolezza sostanziale, e cioè incapacità di governare il paese, e anche di immagine, specialmente sulla scena internazionale. E' chiaro che quando ci si trova in una situazione debole la tentazione di dare la colpa a qualche oscuro complotto diventa la scorciatoia per coprire la debolezza del governo.

Non da parte della sinistra, come in modo piuttosto patetico il presidente del Consiglio vorrebbe far credere: sarebbe il primo caso al mondo di autogolpe, scriveva ieri Giovanni Maria Bellu, il presunto complotto essendo costituito dai comportamenti del premier medesimo. Caso Mills e corruzione eletta a sistema, voli di Stato e uso privato di beni pubblici, Noemigate - farfalline e minorenni - denunciato per primi dalla Fondazione Farefuturo di Fini e dalla moglie della vittima.

Sono fatti.

Quel che disturba Berlusconi è che ci sia qualcuno che li riferisce: «Io li rovino», ha detto qualche settimana fa ai suoi riuniti a palazzo Grazioli. Intendeva giornali e giornalisti. Sabato ha iniziato l'opera: ha chiamato l'industria italiana a non comprare pubblicità sui media (pochi) che non dipendono da lui. Pensa di rovinarli così, togliendo i soldi. È un sistema. Nella sua logica deve sembrargli l'unico: pagare o non pagare, questo è tutto. Non c'è nessun complotto, ovviamente, nemmeno da parte della destra come in modo altrettanto patetico i giornali e le tv che invece dipendono da lui (molti, quasi tutti) ieri cercavano di illustrare: non c'è un Bruto pronto ad accoltellarlo.

Angelo Renda, Ribera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 01:47| 
 |
Rispondi al commento


In un articolo apparso nel 1999 su Wall Street Journal, spero che l'autorevolezza della testata vi susciti almeno curiosita', si parla un caso di aumento delle riserve a Eugene Island 330

http://www.oralchelation.com/faq/wsj4.htm

leggete con calma prima di gridare alla panzana cospiratrice a cui sono solito essere accusato quando propongo nuove scoperte di fatti anche a me prima non del tutto conosciuti.

http://www.science-frontiers.com/sf124/sf124p10.htm

http://www.ces-enterprise.com/vpatch/bp/attachments/WSJ_99_2pgs.pdf

http://www.truthonthenet.com/oil_abundance.htm

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 15.06.09 01:47| 
 |
Rispondi al commento

z

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 01:45| 
 |
Rispondi al commento

m'aripeto anchio nottete zzzzzzzzzzzzzz

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 01:45| 
 |
Rispondi al commento

Basta ai "ripetitori"..non se ne può +.

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 01:44| 
 |
Rispondi al commento

Del Ruanda non frega niente a nessuno problemi interni loro si possono sbudellare, della ex jugoslavia idem anche se sbudellate erano le donne incinte. Somalia? ancora non mi spiego come mai qualcuno se ne interessato.( vendita di armi?)

Ma del medio oriente e di israele se ne parla tutti i giorni.

sarà forse la presenza di petrolio? o della potenza economica ebrea negli usa?

Sicuramente congetture, cattiverie contro chi ha subito l'olocausto per il quale ogni anno abbiamo la giornata della memoria ma non per gli altri milioni di morti a causa della follia umana.

O gli aiuti umanitari nei confronti dei paesei ricchi di petrolio .

Ma se sei africano e non hai risorse o europeo ed idem sei gente di serie C puoi morire sbudellato (che i morti veri sono altri) e non bisogna ricordarli.

Ah!!! l'america esempio di dempocrazia e libertà.

G VAFF Commentatore certificato 15.06.09 01:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è l'ha insegnato GANDI|||||

La disobbedienza civile è un'arma potente se usata
in modo appropriato.

In certi casi diventa una VIRTU' quando disobbedire salva vite umane.

DISOBBEDIENZA TOTALE AD'OLTRANZA CONTRO QUESTI

POLITICI MAFIOSI PIDUISTI DI MERDA!!!!

mimmo c. Commentatore certificato 15.06.09 01:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Ora ...dico io :

se coloro che si ripetono vengono resi inefficaci....è meglio

abbasso i ripetitori.

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 01:38| 
 |
Rispondi al commento

Non rompermi il come si chiama@@@@@

!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
HO la NETTA CONVINZIONE CHE COLORO CHE "ripetono" diciamo i " ripetitori" vanno " oscurati".

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 01:36| 
 |
Rispondi al commento

B. sera.:)

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 01:28| 
 |
Rispondi al commento


Certo che ne hai di fantasia.
Come il tuo intervento in cui parlavi di rigenerazione del petrolio, come se si trattasse della ricrescita di olivo potato.

****************************************************

Come vedete la madre degli increduli e di quelli che non sanno l'inglese e'sempre in cinta.
http://www.wired.com/wired/archive/8.07/gold_pr.html

PETROLIO CHE SI RIPRODUCE

Since the oil crisis of the 1970s, Gold has been saying that the Earth is hugely well endowed with these hydrocarbons - hundreds of times more so than most geologists, or oil companies, or OPEC leaders believe. The general belief in scarcity that drives up gas prices and causes fears of inflation, Gold argues, is a mirage that has served vested interests among oil producers for decades.

But this is one Gold theory that very few agree with. Conventional petroleum geologists hold that hydrocarbons are created by the burial of organic material to depths where moderate levels of heat and pressure "cook" it into oil and gas, which then migrate through the crust to the sorts of sedimentary structures best suited to trap them. Geochemists argue that the bulk of the world's hydrocarbons couldn't possibly reside in the Earth's mantle, as Gold posits; at that depth, hydrocarbons would react with the mantle, oxidizing into carbon dioxide, a process which, Gold's foes believe, is evident in the belching forth of carbon dioxide from the Earth's volcanoes. As Steve Drury, who reviewed Gold's book for Geological Magazine, puts it, "Any Earth scientist will take a perverse delight in reading the book, because it is entertaining stuff, but even a beginner will see the gaping holes where Gold has deftly avoided the vast bulk of mundane evidence regarding our planet's hydrocarbons."

If a maverick theory of oil were all there was to the Tommy Gold story, he could easily be dismissed as a crank. But..

Uno non l'ho detto io ma ci sono diversi articoli che testimoniano che qualcosa e' stato nascosto.

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 15.06.09 01:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Meno male che Grillo c'èèèèè". :-)

Marco De Delissi 15*06*09 00:54

-----------A CAZZAROOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!

2009-06-12 12:20
Comunali: dopo riconteggio Pighi confermato sindaco Modena
Convalidati numeri sezione contestata. Opposizione va al Tar
(ANSA) - MODENA, 12 GIU - Giorgio Pighi e' stato rieletto sindaco di Modena. La commissione elettorale ha omologato i dati della contestata e 'riconteggiata' sezione 165. Pighi evita cosi' il ballottaggio per 136 voti. La commissione elettorale ha valutato che l'incertezza sui voti espressi dai modenesi al seggio 165 riguardava solo otto schede e ha cosi' reso valido il risultato di sezione. L'opposizione, composta da Pdl, Lega e Idv, ha annunciato ricorso al Tar contro la sua elezione e anche di voler presentare un esposto alla Procura di Modena. (ANSA).

E ALLORA?
CHE CAZZO C'ENTRANO LE LISTE CIVICHE?
Idv ha proposto ricorso come ANCHE e ovviamente il PDL, se si sospettano problemi di LEGALITA' nella convalida di voti è un DOVERE di CHIUNQUE chiedere chiarimenti.
ma che cazzo di notizia è ?

Ma vaffanculo va ......
Exidor .. 16:21

che cazzo di notizia è?
niente, è il solito trucchetto a cui ricorre la destra quando perde le elezioni: la denuncia di brogli.
ormai non mi fa nè caldo nè freddo.
l'idv si sarà accodato perchè sperava di arrivare al ballottaggio e scroccare qualche assessore al sindaco. niente ballottaggio, niente assessori. questo li avrà convinti a scierarsi al fianco di giovanardi.
delle liste civiche grillesche non ho notizia...

Danilo De Rossi 16:27


MARCO DE DELISSI...PUOI ANCHE CACARTI IN MANO E PRENDERTI A SCHIAFFI ...TROLLACCIO DEL CAZZO!!!!!

ndonio desanbasilio, tiburtina Commentatore certificato 15.06.09 01:17| 
 |
Rispondi al commento

Noi che siamo su internet abbiamo l'obbligo di informare i cittadini che non hanno accesso ad internet e che sono martellati continuamente dalla televisione di stato dello psiconano.. Se noi distribuiamo la nostra informazione quella vera contro quella falsa televisiva, forse le cose cambieranno.. per le strade con i volantini i banchetti con i megafoni, alla piero ricca,... come si faceva una volta.. Purtroppo molte persone credono ancora a tutto quello che le televisioni dello psiconano dicono..
dobbiamo tornare un pò indietro per andare avanti

Roberto Malesi 15.06.09 01:14| 
 |
Rispondi al commento

Graziano che loda la lega
-------------------------

...non te viene in mente per un istante che il problema dell'immigrazione non c'entri nulla ??

la Lega è la più grande sola italiana, ancora de più di forzaitaglia !!! perchè tradisce la sua esistenza nel federalismo e non potrà mai arginare il problema immigrazione , non ne ha le basi sociali!

negli altri Paesi europei che hanno lo stesso problema non hanno avuto bisogno della Lega...al massimo una leggera deviazione a destra per proteggere il lavoro nazionale, ma senza la presenza di ignurant di tale portata !!!

Per tenere al "guinzaglio" gli immigrati ci servono solo due cose :

1. le basi sociali che rivalutino il lavoro sia degli italiani che dell'immigrato valido .

2. le leggi che funzionino nella repressione del crimine , sia per gli italiani (incluso i nani) che per i clandestini.

DUE ASPETTI ASSENTI PER ORA NELL'ITA-GLIA DEL NANO!
anzi...andiamo peggiorando continuamente !!!!

ndonio desanbasilio, tiburtina Commentatore certificato 15.06.09 01:09| 
 |
Rispondi al commento

La minaccia papista che grava sulla scuola repubblicana
di Pierfranco Pellizzetti, da Il Secolo XIX

http://temi.repubblica.it/micromega-online/la-minaccia-papista-che-grava-sulla-scuola-repubblicana/

L'altro potere, quello temporale........

Buona notte.

Mandate le email alla Nancy Pelosi ed al presidente Obama, almeno per mettere a posto la coscienza, per poter dire: qualcosa l'ho fatta anch'io

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 00:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oil for food
Formigoni, dove sono finiti i soldi di Saddam?
di Gianni Barbacetto

http://temi.repubblica.it/micromega-online/formigoni-dove-sono-finiti-i-soldi-di-saddam/


Se ne salvasse uno!
Ma i giornali di regime ne parlano?

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 00:50| 
 |
Rispondi al commento

http://www.flickr.com/photos/migim959/

la vignetta postata da micromega, relativamente alla visita del Berlusca alla Casa Bianca.

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 00:46| 
 |
Rispondi al commento

PER DARE UN TOCCO DI INTERNAZIONALITA' A QUESTA SPLENDIDA SERATA GIUGNINA PASSATA SUL BLOG MI CIMENTERO' IN UN COMMENTO IN LINGUA INGLISH.

THE CAGAMENT NEW PORTAL OVER INTO O RINAL UP THE LIETTO NA PUZZAS BAD BAD BAD

SERA

eppesuig otisopse (p.d.p) Commentatore certificato 15.06.09 00:43| 
 |
Rispondi al commento

NON MI FUNZIONA IL TASTO AGGIORNA FORSE PERCHE E' NOTTE E DOVREI USARE QUELLO DI ANNOTTA.
SERA

eppesuig otisopse (p.d.p) Commentatore certificato 15.06.09 00:39| 
 |
Rispondi al commento

link per vedere l'intervento di L.Legabue

http://www.youtube.com/watch?v=_5T1KWSnEg8

Vincenzo D., Brusciano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 00:35| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIANO' LE UNICHE MANOVRE CHE RIUSCIREBBERO A FARE QUELLI DELLA LEGA SAREBBERO QUELLE DI PARCHEGGIARE NELLE PIAZZE I LORO SUV A PIPPA DI RONZONE !

GRAZIANO' MA ANCHE SULLA CARTA DI IDENTITA' TIENI L'ACCENTO SULLA O ?
GRAZIE SERA

eppesuig otisopse (p.d.p) Commentatore certificato 15.06.09 00:33| 
 |
Rispondi al commento

...una cosa che dà feste, organizza orge e comanda in un paese chiamato Italia. Questa cosa, questa malattia, questo virus minaccia di essere la causa della morte morale del paese di Verdi se un conato di vomito profondo non riuscirà a strapparlo dalla coscienza degli italiani prima che il veleno finisca per corrompere le loro vene e per squassare il cuore di una delle più ricche culture europee.

Saramago


Notte blog...

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 00:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a chi mi dice che il mio commento è sbagliato, faccio notare, senza rancore, che alle ore 0,22 i commenti sono 178, cosa mai vista, buona notte.

ermanno m, roma Commentatore certificato 15.06.09 00:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON CE'DUBBIO ALCUNO STO TIZIO MI AMA PER DAVVERO.
NOTTE

eppesuig otisopse (p.d.p) Commentatore certificato 15.06.09 00:26| 
 |
Rispondi al commento

@ Claudio Belpasso, Bel Passo (prende per culo il blog )

you are the very idiot ,

yoou era the very peace of th shit

fuk you ...cloaca's mouse !!!

ECCO , COSì ENTRIAMO IN CAMPO INTERNAZIONALE !!!!

MORTACCI TUA E DI CHI NU TE LI DICE !!!

ndonio desanbasilio, tiburtina Commentatore certificato 15.06.09 00:24| 
 |
Rispondi al commento

Guardate questo qui che se la prende con i giudici comunisti!

Non è Berlusconi, ma è un suo amichetto, infatti usa il suo stesso linguaggio.

http://www.youtube.com/watch?v=RQ_FwDgcklo

Alessio A. Commentatore certificato 15.06.09 00:23| 
 |
Rispondi al commento

Se Marx seduce la destra

BARBARA SPINELLI
Anche le destre - forse soprattutto le destre - guardano d’un tratto a Karl Marx in altro modo: l’odierna crisi economica somiglia non poco al «continuo stravolgimento dei rapporti consolidati», alla «continua evaporazione di quel che è solido», descritti dal filosofo nel 1848. Il padre del comunismo fantasticò il riscatto di una sola classe, e fu funesto, ma la descrizione era realista, tutt’altro che fantasiosa. È vero che la borghesia tende a rispondere alle crisi «provocando crisi sempre più generalizzate, più distruttive, e riducendo i mezzi necessari a prevenirle». È vero che «la moderna società borghese è come l’apprendista stregone, incapace di controllare le potenze sotterranee da lui stesso evocate». È vero che essa «ha spietatamente strappato tutti i variopinti vincoli feudali che legavano l’uomo al suo superiore naturale, e non ha lasciato fra uomo e uomo altro vincolo che il nudo interesse, il freddo "pagamento in contanti". Ha affogato nell’acqua gelida del calcolo egoistico i sacri brividi dell’esaltazione devota, dell’entusiasmo cavalleresco, della malinconia piccolo-borghese. Ha disciolto la dignità personale nel valore di scambio e al posto delle innumerevoli libertà patentate e onestamente conquistate, ha messo, unica, la libertà di commercio priva di scrupoli». È vero infine che il capitalismo sormonta spesso i mali coi veleni che li scatenano: tra essi, «l’epidemia della sovrapproduzione». Il Capitale è di moda da qualche tempo.

A prima vista può apparire stupefacente quel che è accaduto alle elezioni europee. Marx e Keynes tornano in auge, ma per le sinistre socialiste o radicali è catastrofe: sono crollate in 16 paesi su 27, con punte massime in Francia, Germania, Inghilterra, Italia, Spagna.

CONTINUA QUI:
http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplRubriche/editoriali/gEditoriali.asp?ID_blog=25&ID_articolo=6064&ID_sezione=&sezione=

Max Stirner, http://StirnerMax.splinder.com Commentatore certificato 15.06.09 00:20| 
 |
Rispondi al commento

per giovanni p. che mi chiede la lista.

QUANTO SEI DISPOSTO A SBORSARE ?

POI SE A TE DISTURBA IL CARISSIMO...( E MI SA CHE TI DISTURBA ) ALLORA MI SA CHE DAL SEGGIOLONE CI SEI CADUTO PURE TU MA SU DI TE LA BOTTA HA AVUTO BEN ALTRE CONSEGUENZE.

LAUDATAM DIO BENEDICENTIBUS MIO CAPOCCIONEM BATOCCHIATAE QUAM TERRAE.

eppesuig otisopse (p.d.p) Commentatore certificato 15.06.09 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Prima che sia troppo tardi, prima che su queste cose cali il silenzio di stato... leggetevi l'inchiesta "Isso, essa e 'a malavita", che potete trovare sul sito de "La voce delle Voci".
Il link all'inchiesta e':

http://www.lavocedellevoci.it/inchieste1.php?id=211

Con la nuova legge non sapremo piu' niente su Berlusconi e i suoi intrecci affaristici dubbi.

antonio banderas 15.06.09 00:16| 
 |
Rispondi al commento

LE CAZZATE SCRITTE SU INFORMATION SAFETY AND FREEDOM!

ecco una parte del testo:

"È il settimo anno consecutivo che si registra un aumento delle restrizioni per la libertà di stampa, ma, cosa ancor più grave, è la prima volta che il peggioramento riguarda tutto il mondo: il numero delle restrizioni è doppio rispetto a quello delle più ampie libertà. Delle 195 nazioni prese in esame da Freedom House, 70 (vale a dire il 36 per cento, contro le 72 del 2008) sono giudicate "libere", 61 (31%, erano 59 lo scorso anno) sono "parzialmente libere" e 64 (33%) sono " non libere".

La nuova ricerca sottolinea che solo il 17% della popolazione mondiale vive in Paesi dove vige la libertà di stampa."

SECONDO QUESTI MALATI DI MENTE SOLO 1L 17% DELLA POPOLAZIONE DEL MONDO HA LIBERTA' DI STAMPA.

E QUINDI L'83% DEL MONDO NON HA LIBERTA' DI STAMPA.

E NON HANNO PRESO IN ESAME LA CINA, CUBA, COREA DEL NORD.

MA CHE CAZZO DITE!!!!!!!

Graziano' G., Montecat.i.n.i. T.e.r.m.e Commentatore certificato 15.06.09 00:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

omammamia,

o siete malati mentali o siete pagati.

oppure siete malati mentali pagati ( e come al solito SFRUTTATI).

non vedo altrenative....

ma annate a dormì ... e domani a lavorare...
se no la Ferrari col cazzo che ve la comprate!


PS: complimenti all'autore del post!
bello aooooo'

roba da matti!

Paolo out of the blue 15.06.09 00:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Si è aggiunta a tutte queste preoccupazioni, italiane e italiani, la questione della P2.
Mi si intenda bene perché non voglio che ancora una volta il mio pensiero sia travisato. Quando io parlo della P2 non intendo coinvolgere la massoneria propriamente detta, con la sua tradizione storica.
Per me almeno, una cosa è la massoneria, che non è in discussione, un’altra cosa è la P2, questa P2 che ha turbato, inquinato la nostra vita. I giuristi stanno discutendo se la P2 cada o non cada sotto il codice penale, se è un’associazione a delinquere.
Sono cose che a me non interessano per il momento. Io guardo ad un altro codice, che è il codice morale, il codice morale che ogni uomo, specialmente ogni uomo politico, dovrebbe portare scritto nella sua coscienza.
Ebbene, la P2 cade sotto questo codice morale.
Vi è un proverbio che si usa dire: che la moglie di Cesare non deve essere sospettata.
Ma prima di tutto è Cesare che non deve essere sospettato.
Ed allora ogni sospetto devono allontanare dalla loro persona gli uomini politici, non possono rimanere, non può rimanere al suo posto chi è stato indiziato in questa trappola della P2.
La P2 si prefiggeva di compiere atti contro la Costituzione, contro la democrazia e contro la Repubblica.
E quindi coloro che facevano parte della P2 dovranno risponderne prima di tutto dinanzi alla loro coscienza, dinanzi ai loro partiti e, soprattutto, dinanzi al Parlamento.


dal Discorso di fine anno di Sandro Pertini nel 1981

monica c., FRATTAMAGGIORE NAPOLI Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.06.09 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi, battuta su Obama: "Vado in Usa bello e abbronzato.


ah ah ah, che nano pirla.

Sandro Verghena 15.06.09 00:09| 
 |
Rispondi al commento

mezzanotte e sette minuti quasi quasi ci posto un sermone
sera

eppesuig otisopse (p.d.p) Commentatore certificato 15.06.09 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Oh Signora Cettina lei e' qua ?
Bene allora vi faccio compagnia.
Prego prendete del buon caffe' una fetta di pan bagnato e una fragolina caramellata poi stendetevi sul sofa' e iniziate a parlarmi di quello che piu vi piace io ascoltero' me ne staro buono e se mai dovessi percepire una vena melanconica nel vostro dire sappiate che tirero' fuori dal cassettone di nonna mia quei grossi fazzolettoni che non ho mai compreso bene se si debbon
portare al naso per soffiarci dentro oppure arrotolarseli intorno al collo quando fuori l'aria e fredda.
Se poi voi non vorrete parlarmi di cose vostre perche' pensate che al blog non possa interessare ditemelo pure in faccia e saro' io allora a parlare di me e delle mie cose personali perche'io per me stesso non guardo a quelle particolari condizioni di riservatezza e buona costumanza che taluni ritengo che un uomo debba sempre osservare con scrupolosita' e integerrima moralita'.
Io per me son disposto a confessare e spiattellare me stesso su queste pagine ,tanto a me che me ne frega io non conosco voi e voi non conoscete me semmai la forza pubblica talvolta chiede di me ma questo e' un'altro discorso.
Pero' mi accorgo che mi sto dilungando in chiacchiere inutili e premesse logorroiche sapete che faccio ?
Non aspetto che a scegliere siate voi e comincio io a parlare di me e comincio proprio da quando io ero bambino e stavo seduto sul seggiolone quando d'improvviso un cane rincorrendo un gatto urto il mio seggiolone che fracasso a terra ed io con esso...
Ebbi salva la vita per opera di Dio ma ebbi pure in sorte la splendida avventura di portarmi sulle spalle per il resto della mia vita una testa caduta da seggiolone....

sera a lei Cettina la mia bellina.


eppesuig otisopse (p.d.p) Commentatore certificato 15.06.09 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe qualcosa sotto cova davvero gli animi sono un pò esagitati forse si è arrivati al limite di tensione della corda!

amilcare loris intordonato, Domodossola Commentatore certificato 15.06.09 00:00| 
 |
Rispondi al commento

MISTER OBAMA METTI IN GALERA IL NANO O FALLORICOVERARE IN MANICOMIO, CRIMINALE SI INTENDE.

aniello r., milano Commentatore certificato 14.06.09 23:55| 
 |
Rispondi al commento

@ Free. Blogger. 14/06/09 23:19

alla prossima , invece di scrivere quel cumulo di sciocchezze, fai una lista di nick ....e affianco
ci scrivi : buono - cattivo
così uno se dà na regolata !!!!
cominciamo le pulizie come vorrebbe il nano & C

....se poi inviti anche i vespa, fede, riotta, giordano, facci....se famo du risate !!!!
sempre in nome della demento-crazìa !!!!!

ndonio desanbasilio, tiburtina Commentatore certificato 14.06.09 23:52| 
 |
Rispondi al commento

INTERCETTAZIONI - ALERT INTERNAZIONALE DI ISF : ” IL GOVERNO ITALIAMO CENSURA MEDIA E MAGISTRATURA"

“ Il governo italiano sta per varare una legge che censura i media e impedisce la pubblicazione di notizie sulle inchieste giudiziarie. E’ una norma voluta dal premier Berlusconi dopo le clamorose rivelazioni della stampa sulla sua vita privata e la condanna dell’avvocato inglese Mills, corrotto per testimoniare il falso . Assieme al ‘ lodo Alfano ‘ che garantisce l’immunità ai vertici dello Stato, la nuova legge crea una barriera alla libertà di stampa e all’azione della magistratura nei confronti del potere politico. Si tratta di un grave squilibrio dei sistemi di controllo alla base del sistema democratico ”.
E’ questo il testo dell’alert internazionale, lanciata oggi dall’ esecutivo dell’ associazione per la libertà di stampa Information safety and Freedom.

Da paese SEMI-LIBERO entreremo di sicuro tra i paesi NON-LIBERI.
Grazie al governo ma, soprattutto, grazie a noi che assistiamo passivi allo scempio che un uomo, che nessuno c' invidia, sta facendo della DEMOCRAZIA.

Sante Marafini Commentatore certificato 14.06.09 23:47| 
 |
Rispondi al commento

POSTARE SUL RWANDA, ALLE ORE 20,IN ATTESA DEL PASSAPAROLA DI TRAVAGLIO, CHE COSA MISERABILE..
FURBASTRI, GIOCARE SUL DOLORE ALTRUI...
TUTTI GLI ALTRI POST, DURANO ALMENO 24 ORE...

ermanno m, roma Commentatore certificato 14.06.09 23:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di genocidi!

Ma perchè ADP critica, giustamente, Gheddafi e poi candida alle Europee Gianni Vattimo???

Vattimo ha sostenuto anche l'ultima repressione cinese ai danni del popolo del Tibet, ha sostenuto gli stermini e le deportazioni che i cinesi hanno perpretato e lo ha fatto anche pubblicamente promuovendo un "manifesto" che bollava il Dalai Lama come sovversivo!

Perchè ADP lo ha candidato? che razza di amico del Dalai Lama è Grillo? siete o non siete dei fantoccietti in questo gioco?

Claudio Belpasso, Bel Passo Commentatore certificato 14.06.09 23:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.orsatti.info/archives/1446

G8 e terremoto – Il Califfo, la Presidentessa e gli sfollati. Il trionfo delle facce toste al convegno dei giovani di Confindustria
Filed Under (Articoli, Dall'Italia) by Pietro Orsatti on 13-06-2009

Definiamoli “dotati di faccia tosta”, e saremmo stati pietosi. Lo show di Silvio Berlusconi, il califfo della Certosa, al convegno dei giovani di Confindustria, a Santa Margherita Ligure in provincia di Genova, ha raggiunto il grottesco quando ha iniziato a parlare del prossimo G8 de L’Aquila di luglio. Ecco le sue dichiarazioni a proposito. Coinvolgendo “i migliori mobilieri italiani”, all’Aquila per il G8 “abbiamo completato 30 appartamenti secondo richieste dei singoli capi di governo. Sono venute le delegazioni ed hanno fatto richieste anche molto particolari”. “Abbiamo fatto tutto e saranno accolti in modo eccellente”, ha aggiunto: “Poi li porteremo in giro per i luoghi del terremoto”. Ecco spiegato perché è stato bloccato l’accesso all’area di Onna (il set preferito del nostro premier) sia ai giornalisti sia a molti lavoratori che stavano lavorando a piccoli cantieri privati. Che nessuno veda il set creato per i Grandi. Che nessuno si stupisca se comparirà un inizio di presunta ricostruzione in carta pesta, e mentre lui coinvolge i migliori mobilieri italiani perché non pensa all’accelerazione delle morti di anziani costretti nelle tende da un decreto confuso, che non prende atto della situazione confondendo emergenza con ricostruzione, come denunciato da un’inchiesta del mensile “Liberetà” che apre uno squarcio sconcertante sulla condizione della popolazione anziana abruzzese, colpita dal terremoto del 6 Aprile scorso e ancora accampata nelle tendopoli allestite dalla Protezione Civile.

(continua al link)


A PROPOSITO DI... SBARCHI CLANDESTINI


Nuovi sbarchi di clandestini durante la notte in Sardegna sulle spiagge del poligono militare di Capo Teulada, sulle coste sud-occidentali dell'isola.
Finora i Carabinieri della Compagnia di Carbonia hanno rintracciato 10 nordafricani (tutti di nazionalita' algerina) nelle campagne di Sant'Anna Arresi, ma non e' escluso che altri clandestini siano riusciti ad allontanarsi.
Non dovrebbe esserci, invece, piu' nessuno nell'area addestrativa dell'Esercito dove una esercitazione a fuoco, programmata da tempo e per le quali la Capitaneria di Porto aveva emesso le relative ordinanze di sgombero e divieto di navigazione, ha subito un ritardo per consentire alle autorita' militari di controllare l'intera area costiera poligono per escludere presenze estranee.
Gli sbarchi, secondo quanto accertato dai Carabinieri, sono avvenuti durante la notte e i clandestini sarebbero usciti dal poligono seguendo le spiagge. Il gruppo piu' consistente si sarebbe diretto verso Sant'Anna Arresi, ma non e' escluso che altri si siano diretti ad est verso Teulada, forse con l'intento di raggiungere Cagliari.

Max Stirner, http://StirnerMax.splinder.com Commentatore certificato 14.06.09 23:31| 
 |
Rispondi al commento

oh siamo ancora qui ? e allora buonanottata.

eppesuig otisopse (p.d.p) Commentatore certificato 14.06.09 23:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mr President

These days thousands of militants of the Italian left-wing parties, called on the network from the usual populist who have "ruled" in the past this Beautiful Country, has mobilized to uninformed political life of Italy and the Government now driving.
A populist leader of these are the ex-Communists of "Article 21" a group of nostalgic of the former USSR because no proletarians or the children of laborers, but it bored bourgeois classics that have never experienced the hardships of work and sacrifices in their lives. Berlusconi has been investigated for Mafia, but then it was discovered that the interview with Judge Borsellino had been falsified, and everything was closed. Berlusconi owns 3 private TV but before him the "party" and in particular the Communist Party possessed the Italian state TV and most newspapers. With the advent of Berlusconi were increased minimum pensions and lowered tax rates, with the Catholic-communist in power, only the privileged were banks, and Businesses of the usual "families" like Agnelli or De Benedetti has always Allies with political power and to suck people's money with the connivance of union leaders and parties of government.

Please do not give weight to the calumnies of those "gentlemen".


The VIVA ITALY FREE!


adress

http://www.whitehouse.gov/contact/


--OO--

fatto Giovanni.

Claudio Belpasso, Bel Passo Commentatore certificato 14.06.09 23:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A PROPOSITO DI... RWANDA

U.E. - ITALIA
Sempre piu' pesticidi nell'ortofrutta

Solo un frutto su due che arrivano sulla nostra tavola e' privo di pesticidi. Mele e agrumi tra i piu' contaminati. Aumentano i campioni con tracce di uno o piu' residui, leggero aumento anche dei campioni irregolari, diminuisce invece il numero dei controlli. Lo evidenzia 'Pesticidi nel Piatto', il Rapporto annuale di Legambiente sui residui di fitofarmaci nei prodotti ortofrutticoli e derivati commercializzati in Italia, presentato oggi.
Il lieve ma costante miglioramento dei dati sulla presenza dei pesticidi sui prodotti ortofrutticoli e derivati, osservato negli ultimi anni sembra essersi arrestato.
L'edizione 2009 del rapporto elaborato sulla base dei dati ufficiali forniti da Arpa, Asl e laboratori zooprofilattici, mostra risultati stabili se non peggiori del 2008.
A fronte di una evidente diminuzione dei campioni analizzati (quasi 1300 in meno rispetto all'anno scorso), si riscontra un seppur lieve incremento dei campioni irregolari per concentrazioni troppo elevate di residui di agrofarmaci rispetto ai limiti stabili dalla legge. Complessivamente le analisi svolte dai laboratori pubblici provinciali e regionali hanno preso in considerazione 8764 campioni, di cui 109 sono risultati irregolari, pari all'1,2% del totale, in leggero aumento rispetto al 2008 (1%), mentre su 2410 (il 27,5%) e' stata rilevata la presenza di uno o piu' residui.
Su 3474 campioni di verdure analizzati lo 0,8% e' addirittura irregolare (residui oltre i limiti di legge), un valore piu' o meno stabile rispetto all'anno precedente quando si attestava sullo 0,7%, mentre 565 campioni (il 16,3%) sono regolari ma con residui, in aumento dell'1,6% rispetto all'anno scorso (14,7%). Stesso aumento per i campioni contaminati da uno o piu' residui tra i prodotti derivati (19,5% rispetto al 18% dello scorso anno).

CONTINUA QUI:

http://www.aduc.it/dyn/salute/noti.php?id=261979

Max Stirner, http://StirnerMax.splinder.com Commentatore certificato 14.06.09 23:27| 
 |
Rispondi al commento

wikipedia.org è fuori linea....mi sono perso qualcosa?

Rosso Vileda 14.06.09 23:24| 
 |
Rispondi al commento

Ha fatto bene ad intervenire, a cosa servono i caschi blu!? Forse a salvare le coscienze sporche dei popoli cd civilizzati che chimano pace quello che LETTERLAMENTE è MENEFREGHISMO Ed è CODARDIA!?!??!!?

TANTO MORIRE PER LO SBALLO è TOLLERATO, MA MORIRE PER SALVARE CIVILI OPPRESSI, MORIRE PER LA DEMOCRAZIA, DAI CIVILI PERBENISTI DEL CAZZO NON è AFFATTO TOLLERATO: PERCHè!?!??!?!

PERCHè ALTRIMENTI LE COSCIENZE SPORCHE VENGONO RIVELATE, PERCHè L'IPOCRISIA DEVE BEN CAMUFFARE LA CODARDIA DI INDIVIDUI MESCHINI E GRETTI NEL CUI ANIMO C'è POSTO SOLO PER SE STESSI E PER LA MERDA DI CUI EMPIAMENTE COLMANO IL PROPRIO ANIMO...

è DIRITTO E DOVERE DI TUTTI INTERVENIRE PER FERMARE I GENOCIDI CON I MEZZI NECESSARI...

I MILITARI ITALIANI E RICORDO ANCHE I MILITARI SPAGNOLI E GLI OLANDESI (che hanno tollerato lo sterminio etnico razziale contro le etnie musulmane indifese a Srebrenica) ... HANNO DIMOSTRATO E DIMOSTRANO DI NON SERVIRE AD UN CAZZO DI NULLA SE NON A PORTARE PATATINE E POPCORN E QUALCHE MATTONE CIMENTANDOSI A CARPENTIERI QUANDO INVECE... IL LORO COMPITOè QUELLO DI DARE LA VITA

DI DARE LA VITA PER GLI INNOCENTI....

QUESTO è IL COMPITO DEL MILITARE... è DARE LA VITA PER I DEBOLI ELIMINANDO LE IMMONDE MINACCE CHE VOLONTARIAMENTE TOLGONO LA VITA DEGLI INNOCENTI INDIFESI...

ALLA FACCIA DELL'IPOCRISIA DEL CAZZO CHE AFFLIGGE OGNI STUPIDO CITTADINO DI QUESTO DANNATO PAESE....

... MORTI DA SBALLO E SEPOLCRI IMBIANCATI.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 14.06.09 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Exidor ..@

Approfittare di che Exidor? Ah gia certo, e' una guerra privata, fatta in un campo pero' che e' di tutti!

E allora oltre a beccarci tutta la merda che i vari contendenti si tirano addosso, dovremmo stare pure zitti. Beh, io zitto non ci sto!

Da un anno questo blog e' infrequentabile, da due mesi e' diventato solo uno strumento di propaganda. Degli squilibrati riconosciuti, fanno di questo blog il loro lettino da analisi psichiatrica. E tutti gli altri devono stare zitti!

Beccarsi impunemente censure, parolacce, o solamente non poter piu' scrivere per lo schifo, perche' insultati senza ragione.

Siete rimasti quattro deficenti, che non avendo piu' niente da dire, ormai si mordono come cani.
Era ovvio tutto questo.

I giochetti politici di una e dell'altra parte hanno portato le persone ad allontanarsi da questo blog. Giochetti talmente bassi e scoperti da fare pena.

Fatti da persone cosi piccole, cosi stupide, cosi meschine, che solo su un blog di disperati senza un minimo di coscienza potevano trovare voce e credito.

Senza un minimo di solidarieta' avete lasciato che molti fra i bloggers piu' liberi e indipendenti, venissero prima messi alla berlina, e poi invitati ad uscire dal blog a forza di censure e parolacce. Usciti perche' non conformi alla linea, che dei furbetti avevano concordato per il blog.

Gli stessi furbetti che ora si lanciano invettive e insulti!

Siete stati usati. Come sempre, come al solito!

So gia' gli insulti che questo post attirera', insulti che verranno soprattutto dagli idioti che nulla hanno fatto per impedire tutto questo.
Offesi nel loro orgoglio di bloggers del nulla.

Gente che essendo stata censurata un giorno grida al complotto, il giorno dopo si inchina al piu' forte, altri che non vedendosi votati gridano alla combine, e il giorno dopo per 10 voti leccano il culo a chi accusavano solo un istante prima. Meschinita'!
Non siete il nuovo, siete l' antico come e' antica l' umanita'.

Free. Blogger. 14.06.09 23:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.illuminati-news.com/secret-societies-nwo.htm

Capisco la vostra speranza nell'informare OBAMBA ma vi chiedo alcune cose:

Obama si e'lauraeto ad Harvard in Legge, avete idea quanto avvocati facciano parte della societa' segreta di Harvard?
The real power are men who are always recruited without exception from the secret societies of Harvard and Yale known as the Skull & Bones and the Scroll & Key. Both societies are secret branches (also called the Brotherhood of Death) of what is otherwise historically known as the Illuminati. They are connected to parent organizations in England (The Group of Oxford University and especially All Souls College), and Germany (the Thule Society, also called the Brotherhood of Death). I learned this when I was with Naval Intelligence. I was not able to explain why some members of the Executive Committee were not listed under the "Addresses" of Chapter 322 of the Skull & Bones Society until I read The Wise Men by Walter Isaacson & Evan Thomas, Simon and Schuster, New York. Under illustration #9 in the center of the book you will find the caption "Lovett with the Yale Unit, above far right, and on the beach: His initiation into Skull and Bones came at an air base near Dunkirk." I have found that members of these two societies were chosen on an ongoing basis by invitation based upon merit post-college and were not confined to only Harvard or Yale attendees.

" I had intended to go into great detail linking P2, the Prieure de Sion, the Vatican, the CIA, organizations for a United Europe, and the Bilderberg Group. Fortunately, Michael Baigent, Righard Leigh & Henry Lincoln beat me to it. I say fortunately, because they confirm my previous allegation that I published in my paper "The Secret Government" that the CIA had plants, called moles, deep within the Vatican."

Ora dopo avere letto questi estratti dal file principale in Inglese vi domando non vi sembra un po' naive che OBAMBA non sappia molto della P2 e del PEDONANO ?

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 14.06.09 23:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cinquemila persone sono state uccise e carbonizzate nella chiesa di Ntrama, in Rwanda, durante il genocidio del 1994

Le prime immagini del documentario mostrano abitazioni adagiate in una valle: “Kigali, la capitale del Ruanda è una città con le sue storie” dice la voce narrante di un giornalista. Parla in inglese, ma l’inflessione è africana. Racconta il Ruanda a quindici anni dal genocidio del 1994, quando l’etnia hutu massacrò in un mese 800mila tutsi. Un bagno di sangue che passò quasi inosservato: i riflettori dei media occidentali erano puntati sulla fine dell’apartheid in Sudafrica e sull’elezione di Nelson Mandela. “Le parole hanno un potere terapeutico” ricorda il reporter durante il filmato, pubblicato dall’agenzia multimediale kenyota A24

(qui il video http://a24media.com/index.php?option=com_content&task=view&id=383&Itemid=82 ).

Da qualche anno, però, la stampa internazionale non è l’unico canale per ricevere ascolto al di fuori del continente: blogger e attivisti hanno descrivono in diretta elezioni, conflitti e crisi attraverso il web. L’ultimo caso è il Madagascar: l’acquisizione di ingenti risorse naturali da parte di alcune multinazionali ha alimentato una crisi di governo. E alcuni blogger hanno denunciato le violenze attraverso i microblog di twitter.

continua :

http://blog.panorama.it/mondo/2009/03/29/il-genocidio-del-ruanda-ora-lo-raccontano-gli-africani-sul-web/


http://ilblogdilameduck.blogspot.com/2009/06/complottismo-papiminkia.html

DOMENICA 14 GIUGNO 2009
Complottismo papiminkia

Oggi, grazie a Sky del cospiratore Rupert Murdoch ho potuto ascoltare il Bossi Umberto che parlava dalla folkloristica Pontida di "liberazione" del popolo padano.

Se per caso ed in qualche modo fosse dimostrato che appartengo per sangue (ma non credo viste le mie provvidenziali radici toscane) al cosiddetto popolo padano, vi giungano immediate ed irrevocabili le mie dimissioni da cotale popolo farlocco e posticcio. Gradirei anche la concessione dell'asilo politico da parte di uno qualunque dei popoli extrapadani, preferibilmente del Sud.

Non solo ma proclamo con forza, in quanto italiana, il mio diritto alla liberazione dal giogo padano impropriamente imposto su tutto il territorio del nostro paese (isole comprese) dal regime dell'ex "mafioso e quinta colonna della mafia al Nord", ----> http://ilblogdilameduck.blogspot.com/2009/05/linvasione-degli-ultrapirla.html
come scriveva appena nel decennio scorso lo smemorato di Pontida, prima di battere la testa contro un lingotto d'oro ed essere colpito da amnesia retrograda.

Cari italiani senza distinzione di sottomarca sanguigna, siamo governati da questi cialtroni che in qualunque altro paese sarebbero stati imputati, loro si, di eversione --> http://femminismo-a-sud.noblogs.org/post/2009/06/14/dell-eversione-e-degli-embarghi-economici-alla-stampa-non-allineata

per attentato all'unità nazionale, e che invece giocano ai perseguitati, agli oppressi, neanche fossero dei Michael Collins all'indomani del Bloody Sunday o dei palestinesi in cerca di patria da sessant'anni. Che strano, dei nordisti che utilizzano il più tradizionale ed indisponente dei repertori meridionali: il chiagni e fotti.

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.06.09 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Mr President

These days thousands of militants of the Italian left-wing parties, called on the network from the usual populist who have "ruled" in the past this Beautiful Country, has mobilized to uninformed political life of Italy and the Government now driving.
A populist leader of these are the ex-Communists of "Article 21" a group of nostalgic of the former USSR because no proletarians or the children of laborers, but it bored bourgeois classics that have never experienced the hardships of work and sacrifices in their lives . Berlusconi has been investigated for Mafia, but then it was discovered that the interview with Judge Borsellino had been falsified, and everything was closed. Berlusconi owns 3 private TV but before him the "party" and in particular the Communist Party possessed the Italian state TV and most newspapers. With the advent of Berlusconi were increased minimum pensions and lowered tax rates, with the Catholic-communist in power, only the privileged were banks, and Businesses of the usual "families" like Agnelli or De Benedet has always Allies with political power and to suck people's money with the connivance of union leaders and parties of government.

Please do not give weight to the calumnies of those "gentlemen".

The VIVA ITALY FREE!


adress

The Whyte Hause contact.

Claudio Belpasso, Bel Passo Commentatore certificato 14.06.09 23:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://mazzetta.splinder.com/post/20750771/Come+t%27inchiappetto+il+terremo

COME T'INCHIAPPETTO IL TERREMOTATO 2

sabato, 13 giugno 2009

Riporta l'Espresso:

I 5 PUNTI. Erano cinque quelli "irrinunciabili" secondo gli amministratori locali. Il rimborso totale per la ricostruzione di tutte le abitazioni, comprese le seconde case nei centri storici. Una maggiore copertura finanziaria della Zona franca urbana (attualmente è di 45 milioni di euro, in quattro anni). Più fondi e norme specifiche per la ricostruzione del patrimonio artistico e culturale. Compensare i mancati introiti fiscali degli enti locali e garanzie per gli espropri dei terreni sui quali dovranno essere costruite le case antisismiche. Ai cinque punti "irrinunciabili" se ne sono aggiunti altri. A cominciare dall'ampliamento del «cratere» a 14 comuni della Valle Peligna. Per proseguire con la proroga per pagare i debiti della sanità abruzzese e la revoca del commissario Gino Redigolo, lo spostamento delle farmacie del centro storico dell'Aquila, il blocco del pagamento delle bollette arretrate per gli sfollati.

TUTTE BOCCIATURE. Sono arrivate in serata, dopo l'audizione degli amministratori abruzzesi. La commissione ambiente della Camera ha deciso di non apportare modifiche al Decreto Abruzzo approvato dal Senato il 21 maggio. Decreto che prevede, tra l'altro, benefici per cittadini e imprese nei 49 comuni del «cratere», contributi a fondo perduto del 100% per la prima casa dei residenti, contributi integrali per la ristrutturazione della prima casa, fondi per le micro-ristrutturazioni (massimo 10mila euro), finanziamento di 750 milioni per la costruzione delle casette antisismiche.

GLI IMPEGNI DEL PREMIER. Eppure Silvio Berlusconi, durante la sua tredicesima visita all'Aquila, aveva preso impegni precisi, dicendo sì al rimborso totale per ricostruire anche le seconde case dei centri storici e sì alle coperture finanziarie per gli enti pubblici.

(continua al link)


fibra ottica per tutti

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.06.09 23:05| 
 |
Rispondi al commento

IO NON COMPERO I RPODOTTI DI AZIENDE CHE FANNO PUBBLICITA' SU MEDIASET !

INVITO A FARE ALTRETTANTO E A PASSARE PAROLA.

OGNI GIORNO ESERCITIAMO IL NOSTRO DIRITTO DI VOTO COME CONSUMATORI.

SIAMO NOI I SUOI PADRONI!!!!

federico svevo 14.06.09 23:03| 
 |
Rispondi al commento

"""Ma la Storia ci ha insegnato che non tutte le leggi sono meritevoli di essere applicate.
A volte disobbedire è una virtù."""

Una virtù morale Beppe, la cui condotta ci dovrebbe imporre la consapevolezza di agire nel modo più giusto e onesto, spingendoci a scegliere la giustizia e il bene comune, quindi a volte anche la disobbedienza, magari come corollario di una lunga ed intensa carriera politica… soprattutto quando richiesto a gran voce non solo dal cittadino, ma dalla propria coscienza.


Silvanetta P. Commentatore certificato 14.06.09 22:52| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

COME LA VEDO IO
(pensiero 01) del 14 giugno 09
Oggetto: Gheddafi in Italia.
Certo sentire parlare Gheddafi di democrazia è come sentire Mastella parlare di onestà o sentire Borghezio dire qualcosa di intelligente. Nessuno però ha commentato la sua frase “gli africani inseguono in Europa quello che gli è stato portato via dal colonialismo”. Siamo sicuri che le civiltà occidentali senza depredare l’Africa per oltre 3 secoli, sarebbero ricche come lo sono oggi ???.
Una espressione forte sulla quale dovremmo riflettere un po’.
Vecchio Saggio

esposito g. Commentatore certificato 14.06.09 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Prima di tutto, voglio fare i complimenti a Beppe,perchè avere il coraggio di fare tutto ciò che fa, nonostante tutti questi bifolchi tentino continuamente di sceditarlo non è una cosa da poco.. Penso che sia facile per tutti noi postare commenti qui, ma avere il coraggio che ha dimostrato lui in moltissime occasioni e nella piu recente, quella del Senato dell'altro ieri è tutta un altra cosa.

Beppe sei tutti noi e sei la nostra forza...

Storpiando la citazione di Terminator Salvation, .. Tu sei Beppe Grillo, se noi ti stiamo ascoltando, vuol dire che siamo della resistenza!

Grazie di cuore!

Stefano Bertagna 14.06.09 22:48| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

O.T.

Obbrobri e contraddizioni
nel disegno di legge
sulle intercettazioni

Bologna, 12 giugno 2009

(avv. Antonello Tomanelli)

http://www.difesadellinformazione.com/ultime_notizie/129/obbrobri-e-contraddizioni-nel-disegno-di-legge-sulle-intercettazioni/


Alle 16 di ieri 11 giugno la Camera dei Deputati ha approvato a larga maggioranza il disegno di legge sulle intercettazioni. E’ ormai evidente la volontà dell’attuale maggioranza di avvantaggiare certe forme di delinquenza organizzata. Il principio generale è che l’intercettazione non verrà più autorizzata “quando vi sono gravi indizi di reato”, come recita l’attuale art. 267, comma 1°, del codice di procedura penale, ma soltanto “quando vi sono evidenti indizi di colpevolezza”.

Un vero giurista non avrebbe mai messo a repentaglio la propria reputazione formulando una simile norma. L’intercettazione, infatti, in qualsiasi ordinamento giuridico, è considerato un mezzo di ricerca della prova, ossia un mezzo per arrivare a dimostrare la colpevolezza di qualcuno, che si sa avere un qualche rapporto con una fattispecie di reato e nella consapevolezza che conversando per telefono si tradirà, o quantomeno farà luce sui veri responsabili. Invece, la nuova formulazione della norma richiede a chi effettua l’intercettazione di disporre già di quegli elementi che è solitamente l’intercettazione a rivelare.

Tra l’altro, si noti come la formulazione della norma renda i presupposti dell’intercettazione (“evidenti indizi di colpevolezza”) straordinariamente somiglianti a quelli già richiesti per l’adozione di misure come la custodia cautelare in carcere (“gravi indizi di colpevolezza”). Un paradosso bello e buono. Qualcuno potrà essere intercettato solo quando su di lui convergono elementi che di per sé dovrebbero farlo finire in galera. Ma se sarà da mettere in galera, che bisogno ci potrà essere di intercettarlo?

continua nei sottocommenti

Alessio A. Commentatore certificato 14.06.09 22:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CLOACA MAXIMA

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.06.09 22:37| 
 |
Rispondi al commento

IL NOSTRO RWANDA
----------------

febbraio 1992
Esplode in Italia il caso Tangentopoli
In seguito a un’indagine su un episodio di corruzione apparentemente marginale, in Italia scoppia il caso “Tangentopoli”, che in breve tempo coinvolgerà in tutto il paese migliaia di uomini politici, amministratori e imprenditori e metterà a nudo il perverso intreccio politica-affari. Lo scandalo provocherà la dissoluzione dei partiti tradizionali e l’uscita di scena di molti dirigenti politici di primo piano.

23 maggio 1992
Attentato a Giovanni Falcone
A Capaci, presso Palermo, viene ucciso in un agguato mafioso insieme alla moglie e agli agenti della scorta l’uomo simbolo della lotta alla mafia, il giudice palermitano Giovanni Falcone. Due mesi dopo le cosche elimineranno un altro membro del pool antimafia, il giudice Paolo Borsellino, amico e collega di Falcone

Il 1992 è stato l'anno della svolta . Dopo l'abbattimento del vecchio potere "logoro" o non "logoro" ci sarebbero servite delle vere purghe
alla maniera di Stalin , o molto simili. Invece questa vicenda ha creato due mostri vacanti per la nostra penisola , bramosi di "sangue umano"
pronti a "scannare" chiunque si ponesse davanti:

forzaita.glia + leganord

due forze che nella struttura sono in antitesi l'una con l'altra, ma nate nel modo distorto della seconda repubblica ne assorbono tutti i contrasti del popolino ignorante che si limitò solamente al lancio dell monetine al Bettino senza proseguire la pulizia TOTALE !

Perchè noi siamo più civili dei rwandesi !!!

ndonio desanbasilio, tiburtina Commentatore certificato 14.06.09 22:37| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La posizione dell'ONU e' chiara e sempre a difesa delle multinazionali e i colonialisti.

Loro si limitano ad osservare le stragi e "prodigarsi" poi in azioni "umanitarie".
Anche in Rwanda fu cosi' e diedero inoltre mandato ai militari francesi di non intervenire per fermare i massacri...ma limitarsi al "mandato":
Cosa che i militari fecero ben volentieri visto che la Francia e' la principale imputata per la strage in Rwanda che minacciava di sottrarsi all'egemonia francese per passare a padroni dell'area anglofona.

PS: a leggere "sotto" sarebbe cosa saggia (per rispetto di questo orribile genocidio) cambiare post.
La vergogna non conosce limiti!
A me non piace postare a tema ma di fronte a queste tragedie si puo' fare anche "altro"!...non postare!
...o veramente non c'avete un cazzo da fare!

Anthony, C. 14.06.09 22:35| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Genocidio in Ruanda: sotto inchiesta religioso operante a Empoli
Le inchieste giudiziarie riguardanti il clero non si limitano alla pedofilia: il Times riporta la notizia di un imminente mandato di arresto internazionale nei confronti di padre Emmanuel Uwayezu, spiccato in relazione al genocidio che ebbe luogo in Ruanda nel 1994. Uwayezu lavora oggi in una parrocchia di Empoli (FI) ed è ben noto alle gerarchie ecclesiastiche locali: una foto lo mostra insieme all’arcivescovo di Firenze, Giuseppe Betori. Sempre a Firenze si era a suo tempo rifugiato un altro religioso ruandese, padre Athanase Seromba, poi messo sotto accusa dal tribunale delle Nazioni Unite per i crimini di guerra
http://www.uaar.it/news/2009/05/20/genocidio-ruanda-sotto-inchiesta-religioso-operante-empoli/

RebeccaCheng ., Macondo Commentatore certificato 14.06.09 22:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ad ogni refresh della pagina del post di Grillo rubiamo un po' di petrolio africano

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.06.09 22:32| 
 |
Rispondi al commento

IL FIATO SUL COLLO LO DEVONO SENTIRE SEMPRE, DOBBIAMO DARGLI FASTIDIO FARGLI CAPIRE CHE NON POSSONO TUTTO E SIAMO STANCHI DI LORO.

dalle decine di interventi radio-televisivi dove sputtaniamo la casta siamo passati ad andare nei loro consigli comuali e come prevedibile ci impediscono di fare informazione, su questo ,come su altro, PDL e PD meno L sono daccordo ecco l'esempio; http://informazionedalbasso.myblog.it/

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.06.09 22:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

comitato referendario virtuale "NoN oSi"

AL REFERENDUM UNICA STRATEGIA POSSIBILE

NO NO SI

Roob Zarathustra, Caput Mundi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.06.09 22:31| 
 |
Rispondi al commento

http://terremoto09.wordpress.com/2009/06/14/riflessioni/

Riflessioni
14 Giugno 2009 at 21:39
Sono a casa da una settimana. L’unica certezza è che il mio pensiero è sempre in Abruzzo, il mio cuore è rimasto al campo di Spogna. Le incertezze invece aumentano ogni volta che sfoglio un quotidiano online, ogni volta che apro un pdf o un volantino relativo alla ricostruzione. Ho finalmente trovato il tempo per leggere il decreto Abruzzo, un bel pdf di 28 pagine con il nulla dentro… ---> http://www.parlamento.it/leggi/decreti/09039d.htm

ed è questa la cosa davvero inquietante. A L’Aquila si aspettavano con ansia, dopo le promesse di Berlusconi, una serie di modifiche a questo decreto. Qualche giorno fa è arrivata la notizia: nessuna modifica, non c’è copertura finanziaria, Tremonti ha messo il sigillo alle speranze degli Aquilani.

Non credo ci sia bisogno che io mi rimetta ad analizzare i sistemi di finanziamento della ricostruzione: il 28 aprile, quando uscì il decreto ne parlarono un po’ tutti, anche i giornali più vicini al governo non poterono esimersi. Credo sia abbastanza ricordare che uno dei capitoli di entrata più consistente verrà da nuove lotterie (lotto, superenalotto, gratta&vinci ecc). Io però non posso che domandarmi: ma chi aumenterà le proprie spese? Non so se ve ne siete accorti, ma c’è un pochino di crisi in giro…

Sempre oggi ho avuto anche la malaugurata idea di aprire un ulteriore pdf, --->
http://www.unich.it/fusero/download/pianocase.pdf

una cosa oscena che illustra le nuove case che saranno a disposizione degli Aquilani tra qualche mese… dicono. Mi chiedo: ma come è possibile che qualcuno che ha visto il territorio intorno a L’Aquila possa concepire certi aborti? Siamo in montagna, siamo in un parco naturale, non siamo a Milano 2. Invero certe oscenità non ci sono nemmeno a Milano 2. Prefabbricati squadrati dai colori improponibili di 3 piani… le tipiche costruzioni di edilizia popolare tipiche della vecchia Russia.

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.06.09 22:25| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE BEPPE, IN POCHI PARLANO DELLA SHOAH AFRICANA.
POVERA AFRICA, PAESE BELLISSIMO E RICCHISSIMO, GLI RUBIAMO TUTTO, LI FACCIAMO VIVERE COME BESTIE E SE POI VENGONO DA NOI, LI CACCIAMO...
AL POSTO LORO, SAREI MOLTO, MA MOLTO INCAZZATO!!!

ermanno m, roma Commentatore certificato 14.06.09 22:24| 
 |
Rispondi al commento

http://www.socialpress.it/article.php3?id_article=2555

Altro che decreto salva-banche. La "Banca" dei Vigili del fuoco sull’ordo del crack finanziario
domenica 14 giugno 2009 di la redazione

Con la mancata presentazione (bipartisan) al Senato degli emendemanti che individuano risorse aggiuntive da destianre ai Vigili del Fuoco per assunzioni, mezzi e attrezzature, si è deciso anche di far fallire l’economia di molte famiglie italiane.

I Vigili del fuoco di tutta Italia tuttavia non demordono e scrivono al Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi invitando il Governo a destinare risorse economiche per salvare la Banca del Tempo(1) così com’è stato fatto per le altre banche italiane.

Così facendo si aiuterebbe a far ripartire l’economia del Paese, in quanto i pompieri e le rispettive famiglie potrebbero spendere quei soldi gradagnati straordinariamente tra un’emergenza e l’altra e che attualmente non vengono riconsciuti dai negozianti come titoli di credito.

Mitt.te Comando Provinciale Vigili del Fuoco di ...

Al Presidente

del Consiglio dei Ministri

ON. Berlusconi Silvio

Fax 06.6791131

Onorevole Presidente,

i sottoscritti lavoratori VIGILI DEL FUOCO, con la presente sono ad evidenziaLe che nel decreto cosiddetto "salva banche" Vi siete dimenticati di un’importante banca.

Come certo saprete diversi anni or sono venne istituita per i Vigili del Fuoco la "banca del tempo e delle ore" dove venivano e vengono depositate, tutte o quasi, le ore straordinarie che i pompieri effettuano, in alcuni casi obbligatoriamente, con grande spirito di abnegazione per: soccorso, calamità, formazione ad enti esterni, attività di prevenzioni incendi, incendi boschivi, ecc.

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.06.09 22:20| 
 |
Rispondi al commento

INIZIATIVA DI MARCO TRAVAGLIO E ANTONIO PADELLARO

il Fatto Quotidiano ha deciso di esordire in pubblico, prim’ancora di uscire nelle edicole, organizzando subito una notte bianca “No Bavaglio”. Perché la ragione sociale del nostro giornale è proprio questa: informare.

Ci troveremo tutti insieme la sera di mercoledì 8 luglio a Roma
(fonte blog voglioscendere)

ADERIAMO IN MASSA DIFFONDIAMO.

io ci sarò!

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.06.09 22:12| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

http://www.stripgossip.it/

DOCUMENTO ESCLUSIVO!!!.QUANDO ANCHE “LA PADANIA” RIVOLSE 11 DOMANDE AL CAV, PER CHIEDERGLI “SE ERA MAFIOSO”(testuale). LA LEGA HA CERCATO DI ELIMINARE QUELLE COPIE. SIAMO NEL 98, IN PIENA TANGENTOPOLI, I LEGHISTI IN PARLAMENTO CON IL CAPPIO APPOGGIATI DALL’INDIPENDENTE DIRETTO DA FELTRI. ECCO IL GIORNALE DELL’OTTOBRE DI QUELL’ANNO.

14 giugno 2009
( by emilio magliano) Abbiamo trovato, grazie alla rete, e soprattutto grazie a facebook, un raro documento, e ci abbiamo lavorato un po su’ a fare qualche ricerca e a mettre insieme i puzzle di un mosaico. E’ la padania dell’ottobre del 1998, il giorno non lo abbiamo identificato ma è chiaramente sulla foto, il cui titolo si commenta da solo. Chiedono conto a Berlusconi del suo operato, e delle sue frequentazioni. Non quelle con le minorenni, ma quelle piu’ impegnative con al mafia E dimostra che prima delle dieci domande di Repubblica, alle quali il Primo Ministro si è rifiutato di rispondere, e che il quotidiano di Ezio Mauro continua a riproporgli ogni giorno, c’erano state altre undici domande molto piu’ toste,anzi tostissime, alle quali un allora ancor giovane, ma senza capelli, Berlusconi non ha mai risposto: quelle della Lega, attraverso il suo foglio”La padania”. Undici domande circostanziate sui rapporti tra Berlusconi , l’alta finanza e la mafia, attraverso Marcello Dell’Utri altri rappresentatti siciliani dell’allora “Forza Italia”. E domande sui rapporti con Craxi, sui favori ottenuti, e tanto altro. Oltre, ovviamente a domande sullo stalliere di Arcore, quel Mangano malavitoso legato a famiglie della mafia che Marcello dell’Utri porto’ via dalla Sicilia e lo presento’ al Cavaliere che se lo tenne con sè come fido scudiero.

(continua nei sottocommenti)


IL 3 QUINTALI DI MERDA FERRARA DICE (BALLE) DI AVER MESSO INCINTE TRE DONNE CHE POI HANNO ABORTITO... CARO PALLA DI MERDA