Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Lo Stato delle stragi




Ai tempi dell'Italicus c'erano le stragi di Stato, oggi c'è lo Stato delle stragi: dalle morti in Abruzzo per mancanza di misure antisismiche all'esplosione del vagone di GPL nella città di Viareggio.

Da Viareggio, ricevo dai Grilli Versiliesi questa lettera:

"Cisterna parcheggiata in stazione... treno in corsa con un carico di GPL...
Non so quale sia la l'esatta dinamica dell'incidente...so che ho visto una macchina ferma al semaforo, all'incrocio con la via di scorrimento e la via Garibaldi...l'auto bruciata e il suo conducente a terra, con un telo a coprirlo. Morto probabilmente perché investito dall'esplosione avvenuta a pochi metri da lui.
Che ci facesse una cisterna piena di GPL in stazione (se è questa una versione) o ancora peggio un proiettile caricato a GPL sfrecciare dentro una stazione ferroviaria fortemente urbanizzata...
Non lo so...so solo che ci sono dei morti, delle famiglie distrutte da una catastrofe evitabile, anche questa, un'altra.
Questa è una conseguenza anche del modo di concepire l'energia...trasportiamo il combustibile sopra treni merci alimentati a loro volta da energia elettrica prodotta da altri combustibili fossili, da un capo all'altro dell'Italia. E' l'economia dell'energia consumabile e trasportabile comunque, che sia sicuro o no farlo non importa.
Questa notte sono morte delle persone, delle famiglie che dormivano nelle loro abitazioni svegliate e poi uccise da un treno che deragliando si è scontrato con un altro carico.
Una volta c'erano i treni a vapore che entrando in stazione portavano il loro carico di passeggeri e corrispondenza, oggi piombano treni a gas con il loro carico di morte.
La stazione della Croce Verde che si trovava a poche decine di metri dall'esplosione è stata fortemente danneggiata e la stessa caserma di PS era molto vicina al luogo dell'impatto.
In 40 minuti è stata allestita la macchina dei soccorsi, ho visto un grandissimo spiegamento di forze dell'ordine e di unità sanitarie, pompieri, protezione civile, tutte in soccorso, tutti preparati alla situazione. A loro va il mio personale ringraziamento per esserci sempre e comunque.
A chi compete la sicurezza e l'incolumità delle persone chiedo di dare una risposta e di fare in modo che certe tragedie si evitino, che si evitino vittime innocenti come i bambini morti stanotte.
Basta con i soccorsi pronti in 40 minuti, dopo. Questa tragedia era evitabile prima.
Riflessioni e rettifiche dell'ultim'ora:
1. la rettifica è che il passeggero dell'auto all'incrocio fra via di scorrimento e via Garibaldi in realtà era a bordo di uno scooter ed è stato investito quindi mortalmente dall'esplosione. I passeggeri a bordo dell'auto sono salvi per miracolo.
Sono usciti dall'auto dopo che questa si era arrestata a causa della deflagrazione.
A soli pochi metri di distanza, quando ormai erano ad un distanza di sicurezza, l'auto è esplosa.
2. La riflessione è questa: come già detto questa è stata una tragedia che deve la sua origine in parte a causa della dipendenza energetica dall'uso dei combustibili fossili...ma se al posto del gas ci fossero state scorie chimiche tossiche o peggio ancora scorie nucleari? Quali sarebbero state le conseguenze?
Tralasciando la stupidità umana che ha causato il disastro, dovuto alla scarsa manutenzione, allo scarso controllo (contenimento delle spese?) dobbiamo renderci conto che non possiamo mandare in giro merci o combustibili fossili e nucleari che siano. Dobbiamo cambiare le nostre abitudini, il modo di concepire come fare energia."

30 Giu 2009, 11:28 | Scrivi | Commenti (1582) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Buongiorno a tutti...
A margine (ma non troppo) della vicenda D'Addario-Montereale, mi sopravviene una riflessione che NON ho letto da nessuna parte. Ora si prendono le distanze da queste due donne con frasi "non ricordo il suo viso" o di altro tipo... Non dimentichiamo che "qualcuno" le ha messe in lista a Bari! La lista era quella del Ministro Fitto... come mai non si rende conto ai cittadini del perchè queste due donne erano in lista? Per quali particolari competenze, per quali meriti? Secondo me la prova che queste due donne sono ben note a qualcuno sta proprio nella loro candidatura! Che sia uno scambio, un contentino o altro, quella è la dimostrazione che proprio sconosciute non sono... Ma poi...qualcuno non aveva detto in campagna pre-elettorale che le candidature erano vagliate personalmente dal Presidente?? Mah.... si dimentica molto in fretta...

Giuseppe Rizzo 06.07.09 11:47| 
 |
Rispondi al commento

berlus.COM
Ti segnalo uno scoop più dirompente di noemi, patrizia e via mignottando.
MADIASHOPPING. Cosa è costei? Papi, l'utilizzatore finale, mentre sgoverna il paese, ha messo in piedi un monopolio del cyber market a crescita geometrica: del 30-40% al mese. Praticamente MEDIASHOPPING vende tutto -dai viaggi ai mobili, ai profumi, ai gioielli, alla fashon, agli orologi, ai profumi, all'abbigliamento, all'elettronica etc., allargando a crescita geometrica anche il listino merceologico.
Praticamente un MEGA-IPERMERCATO pan-nazionale che dispone di una pubblicità TV martellante nelle ore notturne, certo pro tempore, con enorme audience, enormi economie di scala, enormi sconti ed enormi profitti. Al monopolio nazionale dele Tv e della pubblicità, il mascalzone unisce quello del commercio!
Io non ho trovato nessuno che ne parli. Praticamente tutto il sistema di concorrenze e tutto il commercio nazionale sono sotto minaccia e condannati. Il conflitto di interessi diventa così iperbolico.

carla rossi 06.07.09 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, sono un tuo estimatore da tempo. Nelle recenti elezioni mi sono presentato in una lista civica a Nonantola insieme al dott.Montanari che tu conosci bene. La lista ha avuto un discreto successo
(17% con tre consiglieri "AMO NONANTOLA") e ha un programma che si ispira alle cose che tu da tanto tempo cerchi di fare capire agli italiani. Ora ti domando di farmi capire perchè i rapporti tra te e Montanari si sono incrinati al punto tale che state facendo di tutto per portargli via il microscopio elettronico che tu stesso ai contribuito a comprare. Un caro saluto Giovanni Piccinini

Giovanni Piccinini 05.07.09 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando capiranno che non esiste solo l'Alta Velocità?Che ci sono tratte ferroviare con binari che hanno compiuto i due secoli e necessitano di interventi decisi?il mio ragazzo fa il pendolare tra Roma e Orte.C'è sempre qualcosa che non va, qualche problema.Ed è sempre in ritardo.Perchè i treni carichi di pendolari che ogni santo giorno si muovono verso la Capitale sono fatti attendere 5, 10, finanche 15 minuti sui binari per far passare la freccia rossa con dentro quattro gatti.Bello spreco e grande rispetto per chi lavora...

Maria Ciguli 05.07.09 09:12| 
 |
Rispondi al commento

in tutta sincerità, quanto gliene frega realmente dell'incidente di viareggio giù a roma?

devis q. Commentatore certificato 05.07.09 02:12| 
 |
Rispondi al commento

Notizia di oggi che i Carabinieri hanno fermato alcuni anarchici che stavano per sabotare una linea ferroviaria.
Bravi, ben fatto.
Peccato che non sia successo lo stesso per gli anarchici che hanno la responsabilità di quanto è successo a Viareggio.
Anzi, per i primi saranno cazzi amari, mentre difficilmente i secondi saranno individuati e puniti per questa strage.

giuliano landi, Imola Commentatore certificato 03.07.09 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Per caso qualcuno ha visto andare a Viareggio l'emerito Presidente della Repubblica?
Come mai si nasconde?
Potrebbe benissimo rubare la scena (ne ha l'autorità) al "presidente del consiglio"

Gabriele 03.07.09 19:47| 
 |
Rispondi al commento


C'E' GENTE CHE CON 450 EURO DI PENSIONE HA PIU' DIGNITA' DI VOI TUTTI MESSI INSIEME.

VERGOGNA!!!

Arrivederci e grazie,graziella e grazie al ...

Nando da Roma.

p.s.

FIATO SUL COLLO ANCHE A LORO,PIU' SE NE PARLA E MEGLIO E'!

L'avete mandata la mail al Presidente della Repubblica?Io si,forza!

Nando. Meliconi (in arte l'americano) Commentatore certificato 03.07.09 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Insieme a Napolitano(Morfeo),questi rovinano l'imagine dei nonni italiani,fanno pensare che gli anziani siano tutti così vermi,ma in realtà non è così.

I nostri pensionati non arrivano alla fine del mese,mentre questi girano in Rolls Royce!!!

Nando. Meliconi (in arte l'americano) Commentatore certificato 03.07.09 17:24| 
 |
Rispondi al commento

MO HO CAPITITO PERCHE' SI DICE:

"C'AVETE LE PADELLE IN FACCIA!!!"

Ve la siete fatta una bella padellata de caxxi vostri,vero???

Nando. Meliconi (in arte l'americano) Commentatore certificato 03.07.09 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Bene Beppe,questo è il giusto modo per riconoscere a questi bravi signori tutti i meriti che hanno!

Nando. Meliconi (in arte l'americano) Commentatore certificato 03.07.09 17:20| 
 |
Rispondi al commento

IL TOUR GASTRONOMICO DELLA CORTE COSTITUZIONALE.

Caro Beppe,

adesso hai fatto un bel casotto!

Pubblicando nomi e foto dei rappresentanti della Corte Costituzionale,hai messo in evidenza coloro i quali nel più totale silenzio operano per siatemare alcune faccende!

Nando. Meliconi (in arte l'americano) Commentatore certificato 03.07.09 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Beppe....se è tutto vero dovresti qualche piccola spiegazione ai migliaia di fan (come me) che ti seguono e ti supportano....
http://www.facebook.com/note.php?note_id=98312502186&id=73861132137&ref=nf

Samuele 03.07.09 16:32| 
 |
Rispondi al commento

sono di riccione abito a 30 metri dalla ferrovia, e a 100 dalla stazione, ho provato ad immaginare se il treno di viareggio fosse successo qui da noi ...a quell'ora li davanti ci sono migliaia di persone ...ma è possibile che questi treni carichi di tutto entrino a velocità da circuito??? ciao

Simone M. Commentatore certificato 03.07.09 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Spero di non essere fuori luogo.
Con tutto il rispetto per le povere vittime dell'incidente, ma credo che questo "caso di Viareggio" sia stato un bel "depistaggio mediatico" nei confronti del caso politico del momento.
Scommetto che quando la nube di Viareggio sparira' dello "psiconano puttaniere" gia' non se ne parlera' piu'

emiliano ruggiero 03.07.09 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Disgrazia? Sciagura? Fatalità? Sfiga? Oppure: calcolo spietato? Cinismo e spietatezza senza limiti davanti al Dio Euro? Ho sentito che il vagone che ha subito il guasto era assemblato con parti meccaniche costruite nel 1974 nella Germania dell'Est e poi parlano di normative europee sulla sicurezza, Maroni sveglia. Ieri, al Tg2 delle ore 20.20, hanno già cominciato a dire che i "rigassificatori" sono più sicuri perchè utilizzandoli viene eliminato il trasporto del gas su strada o rotaia... che combinazione sfigata, la gente o parte di essa non vuole che si costruiscano i rigassificatori e booooom da quando hanno scoperto il gpl un treno si guasta, deraglia in una stazione di una cittadina turistica conosciuta in tutto il mondo (il carnevale secondo me le ha fatto uno scherzo di cattivo gusto) e paf si parla di rigassificazione. Quanto vale un rigassificatore? quanto ci guadagna la ditta che lo costruisce? quella che lo gestisce? E soprattutto: quali sono le ditte, le spa che avranno gli appalti per realizzarli? Spero di sbagliarmi ma ho il timore che la parte più brutta non siano le promesse del...che schifo...presidente del Consiglio...ricostruiremo tutto ecc...fa il grande con i soldi degli altri perchè non posso credere che il convolglio non fosse o non sia assicurato. Il tempo ci farà capire cosa è veramente accaduto a Viareggio e la sfiga, se ho ragione, sarà che le vittime non ritorneranno in vita, i feriti rimarranno feriti e rovinati e i superstiti perennemente privati dei loro affetti. Viareggio mi dispiace e ti sono vicino.

paolo p., trieste Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.09 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Ho sentito dire da una bella mente in TV che per le merci pericolose forse é più sicuro il trasporto su gomma!!

Ho sentito dire dall'(ir)responsabile FS che loro non c'entrano perchè i vagoni sono di un'altra società!!

Ho sentito oggi che l'inchiesta giudiziaria è aperta contro IGNOTI!!

Ho sentito sempre oggi che però FS non trainerà più i convogli di questa società!!

Vedo sempre passare (sto in liguria levante) questi treni a velocità da Intercity che é folle in percorsi tortuosi come quelli ad es. delle cinque terre!!

Vogliono sputtanare e rendere inagibile l'unico, dopo la bicicletta, mezzo di trasporto razionale!!!!!!!

G.Colombo

Giuseppe Colombo 02.07.09 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Ho sentito al TG parlare di rapida ricostruzione delle case distrutte dall'esplosione tutto a spese del governo !
cioè ? a spese dei contribuenti italiani, che poi saremmo noi, ora va bene la solidarietà ma qui ci dovrà pur essere un responsabile per quello che è successo e che oltre a fare i conti con la propria coscienza dovrà farli anche con il portafogli. Perché non va mica bene che trenitalia e tutti gli altri coinvolti a vario titolo fanno del business, ci guadagnano e poi se succede il disastro paghiamo noi !
che paghi chi ha causato vittime e danni e non finisca come sempre che è colpa di tutti e di nessuno e paga pantalone..

Massimo Mwlzi 02.07.09 19:21| 
 |
Rispondi al commento

A LIVORNO LA GIUNTA COMANDATA DA COSIMI PD RIELETTO PER LA SECONDA VOLTA HA IN PROGETTO LA REALIZZAZIONE DI UN MEGA RIGASSIFICATORE MAI COSTRUITO PRIMA DI FRONTE ALLE NOSTRE COSTE E PERICOLOSAMENTE VICINO AD UNA RAFFINERIA A I U T O DOBBIAMO FERMARLI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

antonella z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.09 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma ve l'immaginate che nel triangolo Priolo-Augusta-Melilli, sede del secondo polo chimico in Europa, ed il Primo per fatiscenza, questi imbecilli voglioni costruire un rigassificatore.
Questione Morale o Criminale?

Gianni C., Wethersfield, CT, USA Commentatore certificato 02.07.09 18:02| 
 |
Rispondi al commento

SOLITA MALA-INFORMAZIONE....
TG2 del 1 Luglio, ore 20.30: il servizio sulla tragedia di Viareggio si conclude con un'osservazione degna di nota. Secondo loro, i rigassificatori porterebbero, come ulteriore beneficio, la riduzione dei trasporti di gas liquefatti lungo le ferrovie italiane. Peccato però che il gas rigassificato da questi impianti sia metano (tecnicamente, LNG, liquified natural gas) e non LPG (liquified petroleum gas), come quello trasportato dal treno (che poi sarebbe una miscela di butano e propano, quello delle bombole da campeggio). I due prodotti sono diversissimi tra loro e i rigassificatori non c'entrano nulla col gas responsabile della strage.
Conclusione oggettiva: l'informazione elargita dal TG2 era tecnicamente sbagliata.
Ipotesi: l'informazione era maliziosamente tendenziosa, in quanto mirata a "reclamizzare", verso un pubblico non-tecnico, impianti molto discutibili.
Ennesimo esempio di come viene gestita l'informazione in questo Paese. Per fortuna abbiamo ancora la rete.....

Lucio Trevisan 02.07.09 17:34| 
 |
Rispondi al commento

son anni che mi batto e cerco di gridare la situazione essendo un lavoratore del settore trasporti adr son anni che denuncio lo sfascio del settore sia stradale che intermodale,provo a dire le problematiche i rischi e le tragedie che si potrebbero verificare e come evitarle..segnalo anomalie e rischi imminenti,niente nessuno ascolta sindacati in testa.ho tentato anche con "lettera a beppe"vediamo...più cerco di parlare e più pago di persona sul lavoro...

bertani paolo 02.07.09 16:12| 
 |
Rispondi al commento

"Quello lì" (non serve citarne il nome, tanto lo conosciamo) una volta che il dramma si è verificato è poi andato a Viareggio (dove è stato sia applaudito che fischiato ed è dovuto scappare) affermando che la "ricostruirà in 40 giorni", ignorando il dolore dei cittadini verso i propri beni (non dimentichiamo il Patrimonio dello Stato S.p.A., ex D.L.63/2002 per cui lo Stato è un'azienda il cui proprietario è chi governa...)ed i propri cari perduti.
Ma cosa crede, di essere immortale? La destra cadrà, non so quando (ritengo che forse giungerà a fine mandato benchè con le ossa rotte) ma la sinistra si degni di:

1)togliere il titolo di onorevole;
2)togliere l'immunità parlamentare e l'autorizzazione a procedere;
3)togliere il "delirio delle raccomandazioni";
4)ripristinare libertà, legalità e cultura;
5)abolire la "forma legis" inserendo il "diritto comune" senza criteri ibridi;
6)rendere difficile l'appello (un fatto è un fatto che se non ci sono problemi E' GIA' STATO GIUDICATO);
7)raddoppiare gli introiti ai cittadini riducendo ALLO STIPENDIO MEDIO DEL PARLAMENTARE EUROPEO le largizioni ai nostri "avventurieri" che siedono sulle poltrone, se vogliamo agire istituzionalmente.

Ci sarebbe molto, molto altro ancora; ma il rischio è di guerra civile.
Perciò a "quello lì" (ed anche all'opposizione) conviene tutto ciò? Si faccia processare; si toglierebbe i "mali dalla coscienza"; pagherebbe in tranquillità senza avere un disegno solo in faccia: quello della PAURA. Prima o poi il rischio di rimetterci la VITA diventa una spada di Damocle continua, dato che rimane inattivo da e per sempre.

GIUSEPPE PANTALEO, ROMA Commentatore certificato 02.07.09 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Vi chiedete se al posto del GPL ci fossero state scorie radioattive? Me lo sono chiesto anch'io, ma qualcuno* vede la cosa in altri termini. Su Facebook sono capitata nella pagina del gruppo IL TG5 SIAMO NOI (+ di 100mila) dove ho letto questo conato "Comunque voglio vedere chi, dopo una tragedia come quella di Viareggio, avrà ancora il cuore di dire no al nucleare" (Emanuele Bianco, postato in bacheca martedì scorso alle 20.14).

Io sono tra quelli che sostengono l'azione di Medicina Democratica contro il rischio di inquinamento radiattivo delle falde acquifere in Piemonte (o sulla terra, come preferite)

laura orsi 02.07.09 14:53| 
 |
Rispondi al commento

SE SAI FAI, SE NON SAI COMANDI........PURTROPPO IN ITALIA E' QUESTA LA SCALA GERARCHICA...............

massimo flagiello 02.07.09 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Nelle ultime ore si stanno profilando responsabilità di terzi ed è venuto fuori pure il nome di Nicola Cosentino, sotto segretario all'economia perchè a quanto sembra il gas era diretto alla azienda gestita dalla sua famiglia la Aversana Petroli; perché Berlusconi dice che le case saranno ricostruite dallo stato?
Non capisco se i responsabili sono da identificarsi in coloro che non hanno fatto la manutenzione o la hanno fatta male perché dobbiamo pagare tutti noi?

Vincenzo Perfetto 02.07.09 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Difficile aggiungere altro a ciò ke è stato detto,almeno quasta volta al pedofilo non è stato concesso di dire "problema risolto!".Tutta la mia solidarietà a quello splendore di città,ke a causa della malgestione delle risorse paga un prezzo altissimo senza aver fatto nulla di male x meritarlo.Sta arrivando il momento in cui ci sarà la rivolta x la vera libertà?Aspettiamo ancora altri morti prima di iniziare la nostra rivoluzione?

andrea z., cotignola Commentatore certificato 02.07.09 13:06| 
 |
Rispondi al commento

È strano che molti media in Italia non parlino dello scandalo di Berlusconi mentre se ne parla in tutto il mondo... La gente dovrebbe sapere cosa succede, non parlo di gossip ma di informazione David Grossman, Ischia, 1 luglio

*

cesare beccaria Commentatore certificato 02.07.09 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Lo Stato delle stragi.

LE FERROVIE SONO COMUNQUE RESPONSABILI di ciò che viaggia.

La linea è loro e se ACCETTANO che sulle LORO linee viaggiano delle vere e proprie BOMBE, come nel caso della strage di Viareggio, SONO LORO CHE SE ACCOLLANO, SOLIDALI, IL RISCHIO.

Ricordate, infatti, quando vedevate nelle stazioni i VERIFICATORI ?
Cioè quelle umili (ma UTILISSIME) figure di personale delle FERROVIE che andava a sensare, sotto le carrozze, lo stato delle strutture portanti ?
Bastava un "tic", certo la tecnologia non era estrema, ma se c'era un difetto costui aveva un semplicissimo strumento per accorgersene: il suo UDITO !
Se una struttura é CREPATA, dà un suono anomalo.

Ecco.
Ricordate, a vostra memoria, COSI' TANTI INCIDENTI QUANDO C'ERANO LE VECCHIE CARROZZE che oggi tutti critichiamo ? No.
Il motivo è subito spiegato. I mezzi erano POVERI, ma c'era dei LAVORATORI CHE AVEVANO COMPITI DI VERIFICA FONDAMENTALI ed ERANO PAGATI PER QUESTO.

Oggi, NON SI VUOLE PAGARE il mondo del lavoro, POI SI DEVONO RICOSTRUIRE INTERI QUARTIERI DI CITTA' quando accadono tragedie come quelle di Viareggio!

Berlusconi DICE che i Viareggini riavranno le loro case.
Al di là del NON CAPIRE COSA E' ANDATO A FARE (è andato per fare il solito show con "testimonial" Bertolaso), ERA, credo, COMPITO DI NAPOLITANO di andare, NON CREDO che DOBBIAMO ESSERE NOI A PAGARE.

PAGHINO GLI AZIONISTI DELLE FERROVIE !
PAGHINO I MANAGER DI TASCA LORO.
Hanno licenziato sul tronco la dipendene che ha SPIATTELLATO l'insicurezza di certi viaggi
ORA VADANO A CASA LORO!

E PAGHINO I PROPRIETARI di queste BOMBE VIAGGIANTI.
PAGHINO LE ASSICURAZIONI, COSI' COSTRINGERANNO, d'ora in poi, I MANAGER LE TRENITALIA A OPERARE COME VA FATTO !

Basti vedere anche i ritardi dei trasporti dei pendolari, le MANCATE MANUTENZIONI, le fermate soppresse...
Stanno operando da schifo !
CREDO CHE SI DEBBA MANDARE IN GALERA QUALCUNO, e SERIAMENTE, altrimenti NON AVRANNO NESSUN INTERESSE A RIMETTERE IN PIEDI LA BARACCA.

rosario v. Commentatore certificato 02.07.09 10:10| 
 |
Rispondi al commento

"STIAMO LAVORANDO PER VOI", ..il "LAVORO"
=====
voci modificatesi nel tempo dei plusvalori producentisi

"Il lavoro nobilita l'uomo", impiego d'una forza o dell'ingegno per elevare il mondo dalla miseria in cui si ritroverebbe se "l'ozio fosse il padre dei vizi" d'ogni individuo, "il dolce far niente" che produce noia, stanchezza, immoralità, dequalifica, apaticizza, impoverisce, ecc.

Si concepiva come la necessità di soddisfare bisogni primari, la richiesta e l'offerta diretta tra produttore/prestatore e consumatore.
Poi arrivarono gli interMEDIari d'ogni genere e imposizioni varie.
Facciamo i conti del tempo impiegato a produrre beni e servizi, quanto sia l'esborso dei lavoratore/consumatori (i termine di costi) e benefici (ricavi) e se il bilancio sia positivo.

Bando alle ciance, ecco i numeri.

prodotto diretto (lavoro nero)
Produco 100 senza aggravio di intermediari o societari, distribuisco 100.

prodotto intermediato (lavoro nero regolato)
Produco 100, mi viene pagato 80, l'intermediario rivende a 200 ma viene sempre distribuito quel 100 al consumatore a costi più elevati.

Prodotto intermediato e tassato (lavoro regolato, taglieggiato, TAglia TAssa)
Produco 100, mi viene pagato 80 ridotto a 40 con le tasse, l'intermediario rivende a 200 + ricarico, ridotto 120 per le tasse le cui entrate assommano a 160, sempre con quel 100 iniziale distribuito.

Senza prendere in considerazione coloro che realmente ricavano dal sistema, un gruppo di privati cittadini a monte di tutto, i veri proprietari che attraverso flussi finanziari controllano e decidono le sorti di un paese intero.

Senza le tasse ed intermediazioni e controllori (al quanto palesi), i consumatori, come accade con i GAS (Gruppi d'acquisto) potrebbero ricevere gli stessi benefici e prodotti a costi nettamente inferiori, e con qualità superiori.

Cosa è il Lavoro se non l'esercizio di capacità cognitive e/o manodopera con cui ognuno si produce, con le migliori intenzioni, per il benessere del mondo.

A Pace (ricercatore del buon senso), Italia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.09 10:06| 
 |
Rispondi al commento

DISSERTAZIONE ATTORNO ALLA PAROLA "LAVORO"
=====
voci modificatesi nel tempo dei plusvalori producentisi

"Il lavoro nobilita l'uomo", l'impiego una forza o dell'ingegno per elevare il mondo dalla miseria in cui si ritroverebbe se l'ozio fosse il principale interessi di ogni individuo, "il dolce far niente" che produce noia, stanchezza, immoralità, dequalifica, apaticizza, impoverisce, ecc.

Si concepiva come una necessità di soddisfare bisogni primari, della richiesta e della offerta diretta tra produttore/prestatore e consumatore. Poi arrivarono interMEDIari d'ogni genere e imposizioni varie.
Nessuno fa i conti del tempo impiegato a produrre beni e servizi, quanto sia l'esborso di ogni lavoratore (i termine di costi) e benefici (ricavi) e se il bilancio sia positivo.
Bando alle ciance, ecco i numeri.

prodotto diretto (lavoro nero)
Produco 100 senza aggravio di intermediari o societari, distribuisco 100.

prodotto intermediato (lavoro nero regolato)
Produco 100, mi viene pagato 80, l'intermediario rivende a 200 ma viene sempre distribuito quel 100 al consumatore con costi più elevati.

Prodotto intermediato e tassato (lavoro regolato, taglieggiato, TAglia TAssa)
Produco 100, mi viene pagato 80 ridotto a 40 con le tasse, l'intermediario rivende a 200 + ricarico, ridotto 120 per le tasse le cui entrate assommano a 160, sempre con quel 100 iniziali distribuito.

Senza prendere in considerazione poi coloro che realmente ricavano dal sistema, un gruppo di privati cittadini a monte di tutto veri proprietari che attraverso i flussi finanziari controllano e decidono le sorti di un paese intero.

Senza le tasse ed intermediazioni e controllori (al quanto palesi),i consumatori, come accade con i GAS (Gruppi d'acquisto) potrebbero ricevere gli stessi benefici e prodotti a costi nettamente inferiori, e qualità superiori.

Cosa è il Lavoro se non l'esercizio di capacità cognitive e/o fisiche con cui ognuno si produce, con le migliori intenzioni, per il benessere del mondo.

A Pace (ricercatore del buon senso), Italia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.09 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ti regalo una considerazione e una battuta per i tuoi discorsi:
- Dicono che sono volgare, ma volgare deriva da volgo, che vuol dire popolo: quindi sono dalla parte della gente comune ... e poi mi sto raffinando: ho appena imparato a dire "Porca escort!"
Grilletta

Laura Maccagno 02.07.09 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il risultato per il menefreghismo e la superficialità. La sicurezza è importantissima, in ogni ambito, specialmente su settori che vanno a toccare la vita umana, trasporti pubblici in primis. La manutenzione è ridotta all'osso ormai, si preferisce tagliare in spese ritenute inutili e superflue, piuttosto che incrementare le risorse a disposizione per la salvaguardia del vero motore di questo "grande" Paese, intendo la popolazione. Non c'é più adeguata manutenzione per nulla ormai, è come una roulette russa dove i proiettili nel tamburo aumentano sempre, anno dopo anno. Chi di dovere si metta una mano sulla coscienza e provveda a salvaguardare il cittadino che si fida (ancora per poco) degli organi statali per i trasporti. Lei Presidente ormai ha toccato il fondo, lo dimostrano i cori di Viareggio, quelli a Napoli e la vergognosa censura operata dai mezzi di informazione nazionali. Faccia un favore al popolo, suo padrone, si dimetta e affronti la giustizia che la sta aspettando impazientemente da molto tempo. Nei tribunali c'é una scritta, specchio di una democrazia che Lei sbandiera destra e a manca (e che una legge vergognosa ha cancellato in un sol colpo): LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI. E così dev'essere per ogni cittadino Italiano. Non vedo perché Lei e qualche suo compare dovreste esserne al di sopra. Se non ha nulla da temere affronti i processi che la vedono imputato. Con il suo comportamento anticostituzionale dimostra al popolo esattamente il contrario. Ormai ci ha screditato davanti al mondo intero, tutti parlano della vergogna italiiana, tutti ridono alle sue e, ancor peggio, alle nostre spalle. Se resuscitassero i Grandi che hanno reso "immenso" questo paese non avrebbero certo parole di elogio per quello che sta facendo e continua a fare senza vergogna. Presidente, alzi gli occhi e guardi il cielo stellato la notte, e si senta una piccola caccoletta di fronte a questo infinito universo, come tutti gli altri. Io dormo tranquillo la notte e Lei?

Libero Pensatore (in non libero paese) Commentatore certificato 02.07.09 04:21| 
 |
Rispondi al commento

La cosa, scusate il termine infelice, puzza di bruciato! Mi vengono seri dubbi sulla natura di quello che più che un incidente mi sembra un "incidente" (poco incidentale), suggerisco una grande attenzione a quello che stanno votando in questi giorni sia alla camera che al senato, e secondo il mio seto senso maligno, mi sembra di capire a cosa potesse servire il decreto sulle intercettazioni che certo non risolve tanto su quelle già fatte, ma è provvidenziale per quelle che non si potranno fare. 'stateve accuorte!!!

Vincenzo Criscione 01.07.09 23:42| 
 |
Rispondi al commento

A parte le stronzate, ho visto le foto del l'asse rotto del vagone incriminato.
ebbene, è fin che mai evidente che la ruggine non centra nulla, quel che è grave è che l'errore di uno stronzo di tornitore e di collaudatore e di montatore sia costata la vita ad un mucchio di persone, e non c'è controllo che tenga, per quel problema, o si risolve al collaudo o al montaggio (dipende da come è costituita l'azzienda)o adesso bisogna fare i raggi X a tutti gli assali per capire se altri sono stati lavorati facendo invece che un raggio in prossimità della battuta uno spigolo vivo che ha determinato la frattura e conseguente deragliamento. Ora dite politicamente tutte le stronzate che volete, questi morti sono dovuti ad un errore umano se non a faciloneria di qualche testa di cazzo che ha detto "ma va bene lo stesso".

Mauro P. Commentatore certificato 01.07.09 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Senza un interesse superiore non esisterebbe l'omertà... ssshhhhhh!!!!

andrea vagnoni milano, milano Commentatore certificato 01.07.09 21:09| 
 |
Rispondi al commento

E il ritmo di vita e di lavoro del sistema unito hai forti interessi economici a provocare i disastri .
Come per gli incidenti sul lavoro troppe ore a ritmi sempre piu veloci per produrre di piu poco spazzio alla sicurezza per risparmiare materiali scadenti nelle costruzioni per guadagnare di piu .
Tutto questo imposto dal sistema pero io mi domando fino a quando si puo AUMENTARE IL RITMO ?
Un atleta fino a quando potra abbassare ol recor del mondo ci sara pure un limite umano a tutto.
MAURIZIO PALLANTE dici bene tu decrescita felice .
Forse è giunto il momento di STORNARE questa vita .
Forse siamo arrivati al limite ATLETICO DELL UMANITA.

simone cameli, grottammare Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 20:35| 
 |
Rispondi al commento

TOTO MANUTENZIONE
Si accettano scommesse!!!!
Per la manutenzione dei convogli e delle linee do 50 a 1 il gruppo Marcegaglia.
Toto centrali nucleari.
Si accettano scommesse!!!!
Per la costruzione e manutenzione do 50 a 1 IMPREGILO.
Si stanno già spartendo la sciagura.

Giorgio Bosoni, caravate Commentatore certificato 01.07.09 19:57| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe...
PER FAVORE PRENDI LA MIA EMAIL..
E CONTATTAMI..
VOGLIO CHE TU TI FACCIA SENTIRE..
E IO TI APPOGGIO IN PIENO..
SONO L'AUTORE DEL VIDEO DI VIAREGGIO..
http://www.youtube.com/watch?v=-ziAU-PiDAc&feature=channel_page

SALUTI LEONARDO.

leonardo mancini 01.07.09 19:50| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI: ODIO DA SINISTRA, NOI PRONTI A RIFORME

Silvio Berlusconi torna al San Carlo di Napoli e prendendo spunto dalla contestazione di alcuni lavoratori denuncia "l'odio" di una sinistra che è "nemica del Paese".

DISOCCUPATI CONTESTANO A NAPOLI; PREMIER, LI MANDA CGIL

Il nerbo della protesta sono i disoccupati del "Coordinamento di lotta per il lavoro-Centro sociale Carlo Giuliani", collegati ad un' altra decina di sigle di disoccupati organizzati di Napoli ed Acerra.
"Questi che sentite sono i soliti organizzati dalla sinistra, che conosciamo bene, e questa sinistra si dovrebbe vergognare", reagisce lui.

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 19:43| 
 |
Rispondi al commento

IMMIGRAZIONE: RESPINTE 89 PERSONE, SBARCANO A TRIPOLI

ROMA - Sono giunti a Tripoli gli 89 migranti intercettati ieri nel Canale di Sicilia, a 33 miglia da Lampedusa, dal pattugliatore Orione della Marina Militare e respinti in Libia. L'unità della Marina ha trasbordato gli extracomunitari, tra i quali c'erano nove donne e tre bambini, su una motovedetta libica e non sulla piattaforma Agip di fronte alle coste del Paese nordafricano, come appreso in precedenza.

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 19:33| 
 |
Rispondi al commento

http://tv.repubblica.it/copertina/vilipendio-tour-la-guzzanti-sul-web/34559?video

E la Guzzanti mette sul web
il premier e il suo lettone

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 19:29| 
 |
Rispondi al commento

E la Guzzanti mette sul web
il premier e il suo lettone

Sabina Guzzanti mette su You Tube con traduzione in inglese un video satirico e velenoso. Vi si rappresenta un simil-Berlusconi disteso su un lettone, alle prese con le sue fantasie. "Lo faccio per guastare il clima del G8".

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Mavaffanculo

L'asse arruginito!

Tutte le rotaie sono arrugginite e' normale...mettete del ferro all'aria aperta e vedete che fa dopo poco..

Arrugginito non vuol dire di Burro!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 01.07.09 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Antonio Di Pietro: Signor Presidente, signor Ministro della giustizia - anche se non c'è -, vogliamo sapere da lei perché ha partecipato ad un incontro riservato e carbonaro tra lei, il Presidente del Consiglio e due giudici della Corte costituzionale Luigi Mazzella, promotore della cena galeotta, e Paolo Maria Napolitano.
Lei sa bene che il Presidente del Consiglio è un plurinquisito, nei cui confronti i giudici italiani non possono procedere proprio perché lei, Ministro Alfano, ha promosso e ottenuto una legge che permette a Berlusconi l'impunità durante tutto il suo mandato. Lei dovrebbe capire che così facendo ha compromesso la credibilità della Corte, perché la Corte stessa dovrà decidere il 6 ottobre sul lodo Alfano. Per questo vogliamo sapere: se si rende conto della gravità e della scorrettezza istituzionale da lei promossa; per quale ragione avete organizzato e realizzato quella cena; se non ritenga doveroso a questo punto ed ora che la tresca è stata scoperta dimettersi dal suo incarico per restituire dignità al suo ufficio e a quello della Corte costituzionale

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 19:07| 
 |
Rispondi al commento

"Caro Silvio, a parte il fatto che non era quella la prima volta che venivi a casa mia e che non sarà certo l'ultima fino al momento in cui un nuovo totalitarismo malauguratamente dovesse privarci delle nostre libertà personali, mi sembra doveroso dirti per correttezza che la prassi delle cene con persone di riguardo in casa di persone perbene non è stata certo inaugurata da me ma ha lunga data nella storia civile del nostro Paese. Molti miei attuali ed emeriti colleghi della Corte Costituzionale hanno sempre ricevuto nelle loro case, come è giusto che sia, alte personalità dello Stato e potrei fartene un elenco chilometrico".

"Caro presidente - conclude la lettera -, l'amore per la libertà e la fiducia nella intelligenza e nella grande civiltà degli italiani che entrambi nutriamo ci consente di guardare alla barbarie di cui siamo fatti oggetto in questi giorni con sereno distacco. L'Italia continuerà ad essere, ne sono sicuro, il Paese civile in cui una persona perbene potrà invitare alla sua tavola un amico stimato. Con questa fiducia, un caro saluto".

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Il giudice Mazzella scrive a Berlusconi
"Siamo oggetto di barbarie"

ROMA - "Caro Silvio, siamo oggetto di barbarie ma ti inviterò ancora a cena", firmato Luigi Mazzella. Il giudice costituzionale, dopo le polemiche, scioglie le riserve e sceglie la strada dello scontro aperto con i critici. Motivo del contendere una cena a casa del giudice costituzionale, cui hanno partecipato Silvio Berlusconi, il ministro della Giustizia Angelino Alfano, insieme ad un altro giudice costituzionale, Paolo Maria Napolitano, e al senatore Carlo Vizzini che ha scatenato polemiche feroci sull'opportunità che due giudici dell'Alta Corte si incontrino alla viilia di una importante decisione sul Lodo Alfano che la Consulta dovrà giudicare a settembre. E la lettera arriva nel giorno dello scontro il Aula fra Antonio Di Pietro e il ministro Sandro Bondi a colpi di "vergogna"."Caro Presidente, caro Silvio, ti scrivo una lettera aperta perché cominciando seriamente a dubitare del fatto che le pratiche dell'Ovra (la polizia segreta fascista, ndr) siano definitivamente cessate con la caduta del fascismo". "Ho sempre intrattenuto con te - scrive Mazzella - rapporti di grande civiltà e di reciproca e rispettosa stima. Vederti in compagnia di persone a me altrettanto care e conversare tutti assieme in tranquilla amicizia non mi era sembrato un misfatto. A casa mia, come tu sai per vecchia consuetudine, la cena è sempre curata da una domestica fidata (e basta!). Non vi sono cioè possibili 'spioni', come li avrebbe definiti Totò. Chi abbia potuto raccontare un fantasioso contenuto delle nostre conversazioni a tavola inventandosi tutto di sana pianta - è sottolineato nella lettera - resta un mistero che i grandi inquisitori del nostro Paese dovrebbero approfondire prima di lanciare accuse e anatemi. La libertà di cronaca è una cosa, la licenza di raccontare frottole ad ignari lettori è ben altra! Soprattutto quando il fine non è proprio nobile".

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 18:59| 
 |
Rispondi al commento

da ragazzini c'era quello che le sparava grosse e nessuno ci credeva, raccontava storie inventate male, si vantava di aver fatto non so cosa, si lodava, si ripoeteva, poveretto, era solo, non aveva amici, era troppo stupido, non era colpa sua.
Ora , uno di questi ci governa e noi siamo sbalorditi, non sappiamo giustificare il fatto, c'è chi lo vota, perfino chi lo ritiene uno che ci sa fare. Ubriachi? Fanatici? Masochisti? Subnormali mentali? Interessati? Egoisti? Malfattori? Sicuramente.

cesare beccaria Commentatore certificato 01.07.09 18:58| 
 |
Rispondi al commento

"Italia ancora lontana da Kyoto
Bene Francia, Germania e Gb"

Germania, Regno Unito e Francia sono i paesi più virtuosi nelle politiche climatiche, avendo già raggiunto i rispettivi obiettivi nazionali per il Protocollo di Kyoto. L’Italia resta ferma al quarto posto per il terzo anno consecutivo, collocandosi a un livello intermedio insieme al Giappone. Restano di gran lunga indietro il Canada, la Russia e gli Usa, anche se questi ultimi, grazie alle iniziative pianificate o annunciate dell’amministrazione Obama, hanno comunque guadagnato una posizione rispetto all’ultimo posto dell’anno scorso.

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Calcio e criminalità, allarme Ocse
«Rischi di infiltrazioni e riciclaggio»

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Caso Consulta, lite in aula
Di Pietro attacca i giudici

La cena tra il premier, il Guardasigilli e due toghe chiamate a pronunciarsi sul Lodo Alfano: è polemica

«CENA CARBONARA E PIDUISTA» - Parole che non hanno però soddisfatto Di Pietro. Il quale per tutta risposta, ha chiesto le dimissioni del ministro della Giustizia, Angelino Alfano e dei giudici Mazzella e Napoletano, presenti alla cena con il premier, di cui ha parlato L'Espresso. Replicando a Vito, il leader dell'Idv ha giudicato «inaccettabile» la risposta del governo su una «cena - ha detto Di Pietro - carbonara e piduista», con la quale, secondo l'ex pm, è stata «compromessa la credibilità della Corte» che deve essere «talmente indipendente che non dovrebbe in alcun modo essere oggetto di interferenze». Insomma, con quella cena «avete infangato la sacralità della Corte» e ora «qualsiasi decisione presa il 6 ottobre non sapremo mai se sarà frutto di indipendenza» o esito della «cena piduista», ha concluso Di Pietro.

POLEMICHE - Anche per Lanfranco Tenaglia «la cena getta un'ombra di grave inopportunità sul comportamento dei due giudici costituzionali Mazzella e Napolitano».

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Come si fa a dire che la stazione di viareggio è in periferia, come si fa.franca

franca giannecchini 01.07.09 18:12| 
 |
Rispondi al commento

NATURALMENTE CI SI FA BELLI CON IL CAPPELLINO DI TURNO, O CON IL TRAPIANTINO DI TURNO A PROMETTERE, GARANTIRE, RIMBECILLIRE GLI SPETTATORI DI TURNO... POI CI SARA' IL PONTE SULLO STRETTO (IN ZONA SISMICA!) AD IMMORTALARE LA FOLLIA DELL'IMPERATORE OFF LIMITS. MENO MALE CHE A VIAREGGIO L'HANNO MANDATO A QUEL PAESE! ORMAI SIAMO AL DELIRIO QUOTIDIANO.

maria donata faussone 01.07.09 17:50| 
 |
Rispondi al commento

andrò a Viareggio a prendere in mano la situazione"
Impazzito?
Cretino senza speranza
Oddio è scemo.
Questo pretende di governare?
Siamo perduti.
Opposizione ogni mezzo è lecito per mandarlo via, anche sparargli nel culo.

cesare beccaria Commentatore certificato 01.07.09 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Giusto una piccola postilla. Speriamo da questo incidente non parta una crociata contro il GPL. Questo incidente a mio avviso ci dice che la catena di distribuzione dell'energia (in questo caso nella forma del gpl) deve essere a prova di disastri. Questa non e' stata una fatalita', qui c'e' stato un carrello che ha ceduto e un asse arrugginito. Per una volta il petrolio non c'entra.

Lo dico perche' l'energia che muovera' le auto di domani sara' l'idrogeno liquido (una realta' portata avanti in primis dalla Germania con modelli di serie gia' circolanti) perche' l'idrogeno liquido, a differenza di quello gassoso, consente una maggiore autonomia e non soffre di tutte le limitazioni delle batterie usate per le auto elettriche.

Il problema dell'idrogeno liquido e' che e' molto piu' infiammabile del GPL: ovviamente i serbatoi sono adeguati al rischio ma, come dimostra questo incidente, a fronte di un impatto importante anche un serbatoio a norma puo' cedere. Lo stesso dicasi per il metano o per la benzina o per le case in legno e per tutto cio' che e' incendiabile o esplosivo. Il problema, ripeto, non e' il tipo di materiale ma il fatto che tutta la catena/filiera deve essere "a norma" ed in questo caso cosi' non e' stato ...

Uno qualunque 01.07.09 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi pensa: "Bene, bene, un'altra strage, così spostiamo facilmente l'opinione pubblica dai miei giri personali, e in breve nessuno si ricorderà più di niente, ah, ah! E un grazie anche a Napolitano! Vai Studio Aperto bombarda con Inferni, apocalissi ed altri titoli del genere", ecc, ecc.

Edaordo Greppi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Cosa centrano le scorie nucleari citate nell'articolo

Le scorie nucleari o sono vetrificate o in forma ceramica, quindi non bruciano e non esplodono.

E poi sono confinate in contenitori multipli, sigillati e collaudati per cadute da diverse decine di metri: quindi il treno che le trasporta potrebbe tranquillamente deragliare senza conseguenze.

Questa mania di fare sempre propaganda antinucleare...

Pietruccio Soraperra 01.07.09 17:06| 
 |
Rispondi al commento

=====
GRAMA ESISTENZA

i 4 cavalieri dell'APOCALISSE (6)

Il primo cavallo bianco, cavaliere con arco, credo sia "L'EGOISMO"

"Usci vittorioso per vincere ancora", cavallo bianco, (come le morti bianche, non hanno colpevoli solo responsabilità di scelte inadeguate e scellerate)

Il secondo cavallo rosso e cavaliere con grande spada a due lame, credo sia "L'ODIO"

Fa salire il sangue alla testa, strugge e rende furie cieche, senza rendercene conto distruggiamo.

Il terzo cavallo nero e cavaliere con bilancia, credo sia "La Miseria"

«Una misura di grano per un danaro e tre misure d'orzo per un danaro! Olio e vino non siano sprecati».
Infatti si dice non c'è cosa più nera della miseria stessa.

Il quarto cavallo verde e cavaliere Morte, lo sterminatore, credo sia "La Speranza".

Chi di speranza vive di speranza muore, ed è sempre l'ultima a morire.

"gli fu dato loro potere sopra la quarta parte della terra per sterminare con la spada, con la fame, con la peste e con le fiere della terra (Calamità).

Bisogna ragionarvi, l'essere umano potrà modificare comportamenti egoistici, generatrici di disuguaglianze, lotte per primeggiare, possedere sempre di più, ecc., rivalità e competizioni, invidia e sottomissioni, sottosviluppo, depressione esistenziali, e la cosa che nessun uomo dovrebbe mai provare è trovarsi in condizioni tali, da dovere chiedere e desiderare un domani migliore.
Se mai riuscirà a superare tutte le difficoltà e preoccupazioni che oggi è costretto a sopportare.

Perché non domani, ma oggi e tutti i giorni d'ognuno sia coronato da benessere, serenità interiore e fra gli uomini, sazietà ed equilibrio, condurre una esistenza in pace, laboriosa, di crescita vitale e culturale, come sarebbe dovuto essere sin dall'inizio dei tempi.
Il passo che ci rivela quanto sia vero è "egli veniva dietro l'Inferno". Vale a dire, se non si fermeranno, Egoismo, Odio, Miseria, non vi sarà tranquillità e sarà come vivere in un Inferno dove è sempre notte, ma non puoi dormire.

A Pace (ricercatore del buon senso), Italia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Non ci avevo fatto caso.
Due vecchietti stamattina, dopo avere commentato l'ennesima disgrazia che ha colpito il nostro paese (Viareggio è l'ultima di queste)uno di loro mi dice: IO LO DICEVO E ORA SONO PIU' CONVINTO CHE E'BERLUSCONI, E' PROPRIO LUI CHE PORTA IELLA.
Rivedendo tutto cio' che è successo da quando berlusconi è in politica è proprio vero ne sono successe di tutti i colori.
E' VERO PORTA PROPRIO SFIGA
CIAO
nonsenepuòpiù100

sebastiano a., palermo Commentatore certificato 01.07.09 16:21| 
 |
Rispondi al commento

In tutto questo orrore il nostro bene amato "consigliori" ha riferito che, la scintilla di un motorino ha scatenato questa catastrofe, facendo scoppiare il gas. Perchè non ha aggiunto che il proprietario del motorino era sicuramente un comunista?

Roberto Giorgini 01.07.09 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Per i soddisfatti di Berlusca in Abruzzo:

10 - 11 luglio 2009 Roma - Sulmona - dalle ore ore 17:00 alle ore 21:00 - Raccolta adesioni alla Candidatura di Silvio

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BOMBARDIAMO DI VAFFANCULO QUESTO indirizzo:

info@silvioperilnobel.it

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 16:14| 
 |
Rispondi al commento

UN SITO CON UN OTTIMO SENSO UMORISTICO:

http://silvioperilnobel.sitonline.it/

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Lo sapete che in Colorado era vietato raccogliere l’acqua piovana salvo a pochissimi dotati di licenza specia e che chi sgarrava finiva in carcere?
Da pochi giorni questo veto è sparito. Grande festa!
Ma è proprio questo il futuro dove ci vogliono cacciare? Arriveremo anche noi a incarcerare chi raccoglie acqua piovana? E la chiameremo civiltà?
Intanto siamo costretti delle leggi europee alla privatizzazione dell’acqua pubblica per favorire i guadagni delle grosse corporazioni dell’acqua, e zitto zitto, il nostro caro Berlusconi ha prontamente aderito al comando per non violare quelle disposizioni europee che tanto spesso vìola (vedi rete 4 o la moltiplicazione delle cariche o il conflitto di interessi) e ovviamente i soliti media asserviti e fetenti hanno taciuto la gravità della depredazione così come tacquero sugli OGM, l’annientamento dello stato sociale o la Bolkestein che annullava i diritti del lavoro. Intanto nemmeno la cosiddetta sx ha dato segno di vita in Italia o in Europa, gli stessi sono arrivati a demonizzare i no global e ora si guardano bene dal dire che quel poco di buono che Obama inizia sta partendo proprio da quel pensiero e non da quello che ancora regge l’UE o il perverso mercato degli squali. A quel mercato Berlusconi appartiene. Quale altro scherzetto ci farà, zitto zitto, nel silenzio dei media, mentre andremo in vacanza?
E’ norma che attorno a ferragosto il premier si faccia qualche ritocchino a quella faccia ormai stupidamente artificiale e finta che tiene, e che faccia nel contempo qualche violento ritocco ai nostri diritti e alle nostre tutele, per cacciarci in un paese ancora più artificiale e disumano.


clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.07.09 16:07| 
 |
Rispondi al commento

oggi su Repubblica leggo le stime Ocse per l'anno 2010, 10,2% disoccupazione, -5% Pil,-1,9% consumi.
emerge una sola verità:
- i consumi sono calati di poco
- la ricchezza nazionale ha un tonfo, in considerazione che normalmente dovrebbe esere in crescita. questo significa che è aumentata di molto l'evasione fiscale, proprio in considerazione che l'abattimento dei consumi è sotto il 2%. ricchezza e consumi sono in strattissima relazione.
- la disoccupazione in aumento vertiginoso significa soltanto una cosa. i padroni si sono accorti che potevano produrre le stesse quntità con meno personale grazie ai processi tecnologici.
E allora via alla crisi panacea di tutti i mali, via i dipendenti in eccesso, anzi esageriamo un po,tanto se ci turnerà utile, riassumiamo qualcuno.
Sono convinto che la crisi è stata programmata.
certo, qualche grande azienda ci doveve rimettere le penne, 3 o 4 in america 1 o 2 in europa, poche in india e cina, ma era necessario per dare credibilità all'operazione.
Con incidenza minore rispetto a noi, anche in quasi tutte le nazioni del mondo, il differenziale
consumi-pil,-disoccupazione è simile.
Ma se quello che dico è vero, causerebbe un vero disastro, con milioni di disoccupati che con probabilità causerebbero sommosse gravi e pericolose. La contromosa c'è, si aumentano le tasse, creiamo aziende statali o parastatali, che poi rivenderemo, riassumiamo tutti o quasi, fino ad un numero sufficiente per non fare scoppiare l'incendio.
Tutto a carico di Pantalone, e il gioco è fatto.

giovanni lanzarotta 01.07.09 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Online gli stipendi dei manager pubblici

Brunetta: a settembre anche i dirigenti

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 16:00| 
 |
Rispondi al commento

mio fratello e mia cognata carbonizzati in casa (in affitto). L'unica cosa che sa dire berlusconi è che ricostruirà le case a spese dello stato. Lui con i soldi risolve tutto. Non da un valore alle vite delle vittime ed alle vite sconvolte dei familiari, da solo valore alle case. Avrei voluto sentire dire che non ci saranno sconti sulle responsabilità e che se di denaro si deve parlare devono essere risarcimenti per le vittime, non per le case, magari affittate al nero. Il ministro dei trasporti ha detto che il governo non ha mai tagliato le risorse sulla sicurezza delle ferrovie, basta andare in un qualsiasi altro paese europeo per rendersi conto che siamo il terzo mondo.
VOGLIO GIUSTIZIA, CHE SIANO ACCERTATE LE RESPONSABILITA' E CHE UNA VOLTA TANTO QUALCUNO PAGHI ANCHE CON IL CARCERE, ma giustizia è una parola che questo governo non conosce.

emanuela bonuccelli 01.07.09 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Troppa imperizia? Troppa speculazione? Troppa fretta? Troppa avidità? Troppa imprecisione? Troppa impunità? Troppa fatalità? Troppa fede? Troppe mazzette? Troppi inciuci? Tutte queste ragioni più il fatto che la classe padronale non è abituata a rischiare o a pagare. Quindi agisce solo per convenienza e mai per servizio. I governi sono semplici passacarte di preti ed "imprenditori". E questo è il risultato.

ivan IV Commentatore certificato 01.07.09 15:51| 
 |
Rispondi al commento

"Tacciano le polemiche". e UN MOMENTO DI SILENZIO

C'E' UNA GRANDE DIFFERENZA


A VIAREGGIO VISTO LA SITUAZIONE CI VOLEVA SOLO SILENZIO, NE FISCHI NE APPLAUSI.


M X (hall2001), versilia Commentatore certificato 01.07.09 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Estradizione in Italia
per il boss Salvatore Miceli

Inserito nella lista dei 30 latitanti
più pericolosi, è stato arrestato dai
carabinieri di Trapani e dall'Interpol

È atterrato poco dopo le 9 di stamani all’aeroporto di Fiumicino l’aereo proveniente da Caracas con a bordo il boss narcotrafficante Salvatore Miceli, arrestato dieci giorni fa in Venezuela dai carabinieri del reparto operativo di Trapani in collaborazione con l'Interpol. L'uomo, ritenuto dagli investigatori il collettore tra Cosa nostra siciliana e i narcos del Sudamericani, è stato consegnato ai militari dell’Arma che lo hanno preso in consegna dopo l’atterraggio e lo trasferiranno in una cella del carcere di Rebibbia. L'estradizione di Miceli, che figura nella lista del ministero dell’Interno italiano fra i 30 latitanti più pericolosi, era stata annunciata precedentemente dal ministro dell’Interno venezuelano, Tareck El Aissami.

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 15:43| 
 |
Rispondi al commento

“Ogni lingua è fatta ogni giorno dai parlanti”, come diceva De Mauro, ed è arricchita o impoverita dai modelli di riferimento attuali. Nelle bande giovanili spesso questi sono mediocri e autoreferenti, come i logo che impestano le mura delle nostre città; ciò non di meno possono essere creativi, se non altro di ristretti slang.
Ma la comunità dei teleutenti italiani deve la sua regressione linguistica (e morale) a squallidi modelli videatici..
Ai 15 anni di eloquio berlusconiano dobbiamo l’aggiunta di un ben misero patrimonio lessicale: discesa in campo, ribaltone, toghe rosse, bandana, Romolo, mi consenta, sono stato frainteso, giudici antropologicamente diversi, metastasi dello stato, lo giuro sulla testa dei miei figli, social card, veline, escort…
Non c’è una frase che possa restare celebre, non un termine che possa rappresentare un ideale, non un concetto che si possa ascrivere a maggiore civiltà. Eppure non c’è uomo storico che non sia passato alla storia per qualche frase famosa. Ma da Berlusconi rimarrà questo lascito di sciocchezze da trivio.
Se a questo ci aggiungiamo l’ormai celebre “Embè?” di Previti e le emerite aggiunte dell’emerito Ghedini, tanto fine”: “Mavalà” e “Utilizzatore di figa in forti quantitativi”, senza perdere nulla del colorito repertorio di insulti da accesso tourettiano di Sgarbi, il quadro lessicale che si compone non lascia adito a dubbio. Se ogni età si misura dal suo linguaggio, questa è l’età delle sciocchezze postribolari, una pubertà fastidiosa da ipergonadismo ipocerebrale.
Gorge Lakoff diceva:”Se accettate il loro linguaggio, penserete il loro pensiero”.
Ci sono state varie età letterarie, Dante apparteneva al Dolce Stil Novo, che veniva dopo la langue d’oc o d’oil. Come definiremmo l’età letteraria del presdelcons? La langue de cas?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.07.09 15:36| 
 |
Rispondi al commento

"La politica abbia valori etici e morali"

Monito di Ratzinger ai governanti

Ogni riferimento in questa frase a persone e fatti realmente accaduti è puramente casuale

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Arrivo di Berlusconi a Viareggio dopo il disastro, confronto versioni Sky Tg24 - Tg1 RAI

http://www.youtube.com/watch?v=xB284SYfZdI&eurl=http%3A%2F%2Fwww%2Efacebook%2Ecom%2Fhome%2Ephp%3Fref%3Dhome&feature=player_embedded

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 15:20| 
 |
Rispondi al commento

avete visto come s'è incazzato Bindi Bondi alle parole di Di Pietro in aula???? Mi sa che aveva ragione Repubblica a paragonarlo all'aspirante suicida post caduta di Mussolini... E pensare che era un comunista.... ahahahahahahahahah

Anto Di Commentatore certificato 01.07.09 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Pappy..i nuraghe..enormi castelli..

mark kaps Commentatore certificato 01.07.09 15:14| 
 |
Rispondi al commento

I magistrati: "Non è stata una fatalità"

L’impressione è che s’indagherà a fondo sui collaudi e la revisione dei vagoni, perché alla fatalità non si crede molto: «Questo incidente non è frutto del caso - ha continuato Deidda - ma di precise azioni od omissioni che saranno attentamente vagliate».

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 15:14| 
 |
Rispondi al commento

RINNOVO L'IMBASCIATA!!!!

Antonio Di Pietro:

Oggi interverro' in Aula, alle ore 15.00, durante il consueto Question time della Camera, per chiedere spiegazioni al Governo in merito alla cena fra il Presidente del Consiglio, il ministro della Giustizia e due giudici della Corte Costituzionale che dovranno pronunciarsi il prossimo 6 ottobre sul Lodo Alfano.

www.antoniodipietro.com/
PASSATE PAROLA!!!

marco l. Commentatore certificato 01.07.09 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente sono vicino alla Serracchiani, ha fatto un gesto che non mi aspettavo.
D'ALEMA, FASSINO, BERSANI e vari andate a casa BASTA avete permesso a quell'uomo di distruggere la nostra costituzione, avete fatto perdere ai lavoratori e soprattutto ai giovani ogni diritto al lavoro e nel lavoro.
Siete voi i vari Violante scesi a patti con quei figuri ad avergli ridato di nuovo vita.I signori della BICAMERALE. Anzi, sarebbe l'ora di sapere il PERCHE' di ogni vostro gesto.
Non rappresentate nessuno, state li solo per clientelarismo, la base di sinistra non vi sopporta più. Quella informata almeno.
Attaccate la Serracchiani e durante l'ultima campagna elettorale non nominavate nemmeno Berlusconi. fate Schifo. Vogliamo sapere i perché avete permesso tutto questo e poi andatevi a godere la vostra pensione pagata con i NOSTRI soldi.
ANDATEVENE.

Luca Gianantoni

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 15:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Catanzaro: "De Magistris governatore? Inorridisco"
Parla il capogruppo in consiglio regionale del Nuovo Psi, Francesco Galati. L'ipotesi avanzata che vedrebbe l'ex pm, oggi Europarlamentare Idv, correre per la Regione non è condivisa

http://ilquotidianodellacalabria.ilsole24ore.com/it/calabria/catanzaro_demagistris_candidato_governatore_regione_socialisti_4210.html

E CI CREDO CHE INORRIDITE.... ALTRIMENTI COME FINIRETE DI MAGNARVI LA CALABRIA....

nicola r., aosta Commentatore certificato 01.07.09 15:05| 
 |
Rispondi al commento

C’è gente bravissima che muore di tumore
C’è gente buonissima che crepa di infarto
C’è gente onesta che non parla per cancro alla laringe
O resta invalidata da incidenti gravissimi
Sulla strada o sul lavoro
O per l’incoscienza di qualcuno
E altri meno bravi restano invalidi per ictus sessuali
O eccessi di viagra o coca
C’è gente che si impasticca, si trapianta, si fa plastiche e interventi fino a morirne
come Jackson
Le erbe di un campo sono tante
E non tutte ce la fanno o restano integre o vivono sane
O si salvano dagli attacchi della sorte
Ma ogni campo ha la sua erba più cattiva delle altre
E la mala erba può fare quello che le pare
non muore mai

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.07.09 15:03| 
 |
Rispondi al commento

grillo 168 ora

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 01.07.09 14:57| 
 |
Rispondi al commento

da La Repubblica.it

Commenta l'Irish Times:(IL PIù IMPORTANTE QUOTIDIANO IRLANDESE)

"qualcuno, all'estero, potrebbe pensare che tutto ciò fa solamente parte della "opera buffa" che il premier italiano mette in scena da anni. Ma in Italia restano delle "importanti domande a cui bisogna dare una risposta". Prima questione: LA CHIESA CATTOLICA, dopo 15 anni in cui si è apparentemente rassegnata a dire ai suoi fedeli, "turatevi il naso e votate Berlusconi"...

..........................

ECCO SPIEGATO L'ARCANO DEL SILENZIO DELLA CHIESA SULLE TANTISSIME PORCHERIE MORALI E POLITICHE DEL NANO!

IL NANO GLI FA COMODOOOOO!!!!

SOLDI SOLDI SOLDI E SOLDI!! E POTERE...E POSSIBILITA' DI INGERENZA NELLE QUESTIONI ITALIANE!

E QUESTO SAREBBE IL MODO DI SEGUIRE GLI INSEGNAMENTI DI CRISTO??? SERVIRSI DEL DIAVOLO?
PERCHE' IL 'FINE GIUSTIFICA I MEZZI'?
GESU' NON SI E' MAI SERVITO DEL DIAVOLO PER RAGGIUNGERE I SUOI SCOPI!

A CERTE GERARCHIE ECCLESIASTICHE NON GLIENE FOTTE NIENTE DEL BENE DEGLI ITALIANI!

DALTRA PARTE NON HA SOSTENUTO PER DECENNI ANDREOTTI CHE CON LIMA SI NUTRIVA DEI VOTI DELLA MAFIA?

IL POTERE...SOLO IL POTERE (E I SOLDI) INTERESSANO...E BASTA!

Dino Colombo Commentatore certificato 01.07.09 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Ellekappa

Chiudere la bocca ai giornali e a Bankitalia
Classico stile da cosca Smeralda


(clicca il mio nome)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.07.09 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Ricordate il detto padano “Ma va in mona”?
Con uno Stato che va a puttana
Un premier che pensa solo a fottere
Bossi con un ictus causato da una pornostar
e candidate politiche scelte tra le veline e le escort,
credevamo fosse un detto locale
ma era una premonizione.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.07.09 14:54| 
 |
Rispondi al commento

mistificazione dellarealtà per interesse partitico-ideologico.

2009-07-01 13:15
Immigrazione: Hammarberg, Italia
Se respingimenti proseguono istituzioni Ue interverranno
(ANSA) - ROMA, 1 LUG - Monito all'Italia dal Consiglio d'Europa sulla politica dei respingimenti delle carrette di immigrati che approdano sulle coste italiane. Per il commissario per i diritti umani, Thomas Hammarberg, la politica del ministro Maroni 'rende praticamente impossibile l'accesso alla richiesta d'asilo politico da parte di persone che ne hanno bisogno'. E, avverte, 'questa situazione non puo' continuare' altrimenti 'le istituzioni europee non potrebbero fare a meno di intervenire'.


La Libia non è un paese in guerra e non è in guerra civile perciò non è obbligatorio ( lo ripeto che non è obbligatorio ne necessario per la legge internazionale ) dare asilo politico a chi si trova su un territorio (Libia) dove la vita non è messa in pericolo da vicende politiche.

Tra l'altro la Libia è uno dei paesi con il Pil piu alto di tutto il continente africano.


Quindi quando leggete queste "stronzate" trattasi solo di pura e semplice propaganda politcoelettorale.

PS: non sono per il razzismo però bisogna dire come stanno le cose nel bene e nel male.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 01.07.09 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E adesso ci si mette anche il capo dello stato!
A me non va per niente giù questo richiamo! E sono solo in parte d'accordo con ciò che scrive Giannini su Repubblica: "Il monito del Quirinale non può e non deve essere trasformato in ciò che non è e non voleva essere: cioé un invito ai mass media a non occuparsi più di ciò che disturba il governo". Nell'intervento di Napolitano leggo un allineamento a quella che ormai non è altro che la mascherata della democrazia di plastica, di facciata, liftata con tanto di cerume
Il danno che Michele Serra denuncia sta davanti ai nostri occhi. "Democrazia senza cultura, senza informazione, senza liberazione delle coscienze, senza libera circolazione delle idee, delle parole, delle immagini, è appena una cornice che oligarchie religiose o economiche possono riempire a loro piacimento, e magari a loro immagine"
Continua ad avverarsi ciò che Pascal denunciava: "Democrazia: non essendosi potuto fare in modo che quel che è giusto fosse forte, si è fatto in modo che quel che è forte fosse giusto"
Siamo un paese in ginocchio, con la coscienza schienata, incapace ormai di sdegno; paese di servi contenti in cui la menzogna imperversa prepotente nel silenzio/assenzo della Tv imbavagliata, della gerarchia ecclesiastica muta e con la compiacenza generale di gran parte del parlamento, simile sempre più a una sorta di caravanserraglio
Bisogna leggere i giornali stranieri per avvertire lo scandalo. Sullo spagnolo El Paìs si legge: "Emilio Fede, amico del cuore, compagno di bagordi sardi e milanesi del 1° ministro e presentatore del tg di Rete 4, di Sua proprietà, ha dichiarato dichiarato al Corriere che per l’ufficio del personale di Mediaset in questi anni sono passate 47.000 persone (veline e velini) per fare casting. Si è scritto che l’Italia era così 50 anni fa, quando Anna Magnani in Bellissima si sottoponeva a ogni tipo di umiliazione per procurare a sua figlia una parte nel cinema.
(segue nei commenti)

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.07.09 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vicini alla Serracchiani.

La prima persona nel Pd che ha fatto un gesto coraggioso.

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Lunione europea è una "farsa" pechè permette di stare dentro anche a popoli che disertano per l80% le elezioni europee.

Io mi domando e vi domando quale volontà popolar può esservi in un paese che vota al 20% e di quel 20 solo il 10% è favorevoe all'unione?


Non hanno un minimo di moralità le false istiutzioni sovranazionali fatte soltanto da banchieri e politicanti senza legittmità popolare.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 01.07.09 14:45| 
 |
Rispondi al commento

NEWS DALL'ESTERO SULL'ITALIA.

Nuove stime del Fondo internazionale sui dati dell'Italia per il primo semestre 2009.

Disoccupazione +8,1% (in inglese unemployment rate)
Prodotto interno lordo -9,6% (in inglese GDP)

Che bello sentire i media che ci raccontano cazzate.

Siamo per disoccupazione a livello delle Mauritius e per PIL.

Dati della Spagna Portogallo e Grecia quelli che stanno peggio in europa per lo stesso anno 2009:

Spagna
PIL -3,6%
Disoccupazione -17,4% (normale non avendo industrie nazionali)

Portogallo
PIL -4,5%
Disoccupazione +8,5%

Grecia
PIL +0,3%
Disoccupazione +9,5%

Grandi tra poco ci supererà la Grecia, il Portogallo.

Ascoltate ciò che dice Berlusconi minacciando i media di non mettere in sconforto gli italiani.

Questa si chiama disinformazione bella e buona.

La stima per l'Italia per fine anno è
Disoccupazione +9,5%
Pil -6,9%

Vincenzo Mazzotta 01.07.09 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(((((((CARISSIMO NAPOLITANO, I FATTI NON DEVONO CONOSCERE TREGUA!)))))))

LEGGI L'INTERO ARTICOLO CON VIGNETTA BERLUSKA QUI:

http://www.francarame.it/node/1168

.....È perfettamente comprensibile la preoccupazione che traspare dalle parole di Giorgio Napolitano. Alla vigilia del G8 a L'Aquila, l'Italia si presenta nelle condizioni peggiori. Gravemente vulnerata dalle vicende pubbliche che riguardano Berlusconi, e che non a caso da due mesi riempiono i giornali di tutto il mondo.

È naturale che l'istituzione più autorevole e rappresentativa, la Presidenza della Repubblica, esprima la sua inquietudine. La stessa degli italiani che hanno a cuore l'immagine e l'interesse della nazione. Ma il monito del Quirinale non può e non deve essere trasformato in ciò che non è e non voleva essere: cioè un invito ai mass media a non occuparsi più di ciò che disturba il governo.In questi due mesi non sono mancate le "polemiche", alimentate dal Cavaliere che ha straparlato di "piano eversivo" contro di lui, e che ancora ieri si è permesso di dire che ""Repubblica" e i giornali si inventano le cose". Ma in questi due mesi sono emersi soprattutto i "fatti"......CONTINUA AL LINK:

http://www.francarame.it/node/1168

[[[[[[FAI CIRCOLARE IN WEB]]]]]]

GRAZIE BEPPE

Fabio Greggio Commentatore certificato 01.07.09 14:38| 
 |
Rispondi al commento


ANSA di oggi:
» 2009-07-01 13:29
MOGGI, MI CHIAMANO MOLTI PRESIDENTI PER CONSIGLI

Non mi intendo di calcio però mi pare che stiano cercando diusare i massmedia per costruire una falsa credibilità a un "truffaldino"


apparentemente sembrerebbe OT e che nulla c'entra con berlusconi ecc ma in realtà è esattamente lo stesso "sporco" gioco di usare i massmedia per costruire addosso a personaggi "discutibili" delle qualità etiche e morali che non esistono per nulla.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 01.07.09 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Forte terremoto a Tel Aviv: magnitudo 6.2

sancho . Commentatore certificato 01.07.09 14:37| 
 |
Rispondi al commento

E' quasi l'ora, sta per arrivare il mentecatto quotidiano.
Tenete pronti i mouse per segnalare "commento inappropriato"
Non commentate, gli dareste solo visibilità.

Franco F. Commentatore certificato 01.07.09 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Che palle 'sto gnomo.. c'ha pure ragione però, nun lo lasciate mai avvicinà dai communisti.
E lasciatelo venì... sciojetecelo, su da bravi, sarebbe ora che ne conoscesse qualcuno, così je se leva 'a sete cor prosciutto!

Hasta... v'avevo detto che nun c'ho un cazzo da fa!

Giorgio Sodano Commentatore certificato 01.07.09 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Europa libera tutti.

Nuovo sport governativo:

Problemi?
Colpa dell'europa (come se noi fossimo in africa)
Soluzioni?
Merito del governo

settore 7 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Non possiamo avere date e luoghi delletournee di questi comici politici..così per applaudirli..

mark kaps Commentatore certificato 01.07.09 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Antonio Di Pietro
"Oggi interverro' in Aula, alle ore 15.00, durante il consueto Question time della Camera, per chiedere spiegazioni al Governo in merito alla cena fra il Presidente del Consiglio, il ministro della Giustizia e due giudici della Corte Costituzionale che dovranno pronunciarsi il prossimo 6 ottobre sul Lodo Alfano".

Questo intervento costituirà l'ennesima dimostrazione di come si deve fare opposizione in Italia.
Nel frattempo il "governo ombra" dorme placidamente...

Franco F. Commentatore certificato 01.07.09 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Matteoli:
"Saremo più severi a chiedere all'Europa controlli sulle ferrovie..."

Mo chi jelo dice a 'sto scemo che Maastricht e Schengen servivano proprio a girà intorno a 'ste "bazzecole"...?

Giorgio Sodano Commentatore certificato 01.07.09 14:21| 
 |
Rispondi al commento

NO DECODER NO RAI
NO DECODER NO NANO

approfittane... SPEGNILA...

Anto Di Commentatore certificato 01.07.09 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Ciao A tutti,
Intanto espprimo le mi condoglianze a tutti i parenti delle vittime..si vittime di cittadini Italiani che continuano ad arraffare per se evitando regole semplici di mercato che creerebbe piu' lavoro e piu'civilta' democratica.

-Vittime di Governo (adesso Centro-Destra) che invece di investire in seriamente / senza sprechi in infrastrutture apre voragini imprevedibili.

- Caro Berlusconi, ma quando il giornale LA PADANIA (1992) pubblico 11 domande..molto piu' serie (di Mafia)
non lo considero di sinistra o di complotto..anzi...ora siete al Governo assieme.
Nella strategia dello sfascio ..TUTTI L'HANNO CAPITA....Ma Italiani Voi?? Meglio litigare fra di noi per chi mangia meglio a destra o sinistra.

http://www.alain.it/wp-content/uploads//padania-del-08-07-1998-pagina-1.png

http://solleviamoci.files.wordpress.com/2008/04/padania.jpg

http://www.caparini.com/photogallery/ultimissime/Manifesti%20lega/QQ151.gif

Un Saluto
Fabio ( Trasferito nel 2000 in UK per lavorare)

Fabio Miano 01.07.09 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON CI SONO INCIDENDI MA SOLO UOMINI COGLIONI!

Zero tolerance with those who consume the Planet Commentatore certificato 01.07.09 14:14| 
 |
Rispondi al commento

cosa aspettiamo a paralizzare questo cazzo di Paese di fantocci e nonni 70enni puttanieri?
fermiamoci!!!!! cazzoo!!!!! fermiamoci, e rimettiamo in moto la Macchina ITALIA dopo che tutti sti malfattori ricottari e lacchè sono scesi,ma a calci in culo!!!!!!

BERLUSCONI!!!???? VERGOGNATI!!!! RICOTTARO!!!!! E PEDOFILO!!!

Antonio Antonino 01.07.09 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Non so se è già stato postato, ma..

Berlusconi contestato a Viareggio
http://www.youtube.com/watch?v=ZdZnzqdTOKk

Berlusconi contestato a Napoli(una 50ina di disoccupati? mah)
http://www.youtube.com/watch?v=Sp_-Iz2kKAc

Tra un pò ne vederemo delle belle ^_^

Sergio Zeta, Genova Commentatore certificato 01.07.09 14:13| 
 |
Rispondi al commento

stanno cercando di distruggere la serracchiani su repubblica...prima l'hanno intervistata e adesso danno grande spazio alle critiche sottolineando che anche quelli che sono della sua corrente la criticano...
il pd-l è malato, stanno cercando di distruggere l'unica flebile fiammetta rimasta di vita del partito carrozzone...invece di valorizzarla, votata dalla base, le dicono di andarsi a leggere la storia...SONO UN BRANCO DI IDIOTI...OPPURE TUTTI PIDUISTI...:-)

SERRACCHIANI FONDA UN PARTITO O RICONOSCI LA REALTà CHE IL PD è, MAGARI SOLO AL VERTICE, UNA SOLA COSA CON IL PDL...

ma non lo farà mai questo passo perchè, come acutamente osservava un mio amico psicologo, alla domenica mattina solo due tipi di persone portavano il giornale porta a porta: i testimoni di geova e i comunisti...indottrinati senza testa!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

G8 Genova, chiesti 2 anni per ex-capo polizia De Gennaro..
Il pm Enrico Zucca ha chiesto oggi al tribunale di Genova la condanna a due anni di carcere per l'ex-capo della polizia Giovanni De Gennaro, accusato di istigazione alla falsa testimonianza durante il G8 del 2001 nel capoluogo ligure.
Lo riferiscono i media.
L'accusa ha chiesto anche una condanna a un anno e quattro mesi di reclusione per l'ex dirigente della Digos di Genova Spartaco Mortola.
Secondo l'accusa, De Gennaro -- attualmente direttore del Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza (Dis) -- e Mortola avrebbero fatto pressioni sull'ex questore Francesco Colucci affinché rendesse falsa testimonianza al processo per l'irruzione della polizia nella scuola Diaz durante il G8 e per la quale sono stati condannati 13 agenti.

da
http://it.notizie.yahoo.com/4/20090701/tts-oittp-g8-genova-ca02f96.html

Commento:
NO COMMENT, aspettiamo le sentenze...
Domanda
Vuoi vedere che "eppur si muove..."?

rosario v. Commentatore certificato 01.07.09 14:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Matteoli: ''Dal governo nessuna limitazione delle risorse per la sicurezza. Fiducia alle Ferrovie''

veramente commovente una dichiarazione del genere.

chi vuole mandarcelo per primo?

m m (mandi) Commentatore certificato 01.07.09 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL B.L.O.G. si è trasformato in

L. di C. (lotta di classe) come ai vecchi tempi !

il T.E.P. vs il D.E.C.

emerge sopra ogni cosa il LECCACULISMO delle fazioni

in lotta !

c'è chi usa IDEE ...
c'è chi usa CAFFE' & LIMONCELLO !!!


prossimamente ...sviluppi futuri !
ci sarà "alleanza" ? non si sa !

il DEC non ama il caffè e limoncello
fà molto male al cervello

ndonio desanbasilio, tiburtina Commentatore certificato 01.07.09 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AAAAAAAAAAAAAAA

cercasi nano per giardino sotterraneo

telefonare Belzebù

m m (mandi) Commentatore certificato 01.07.09 14:06| 
 |
Rispondi al commento

AAAAAAAAA

cercasi nano per giardino pensile

telefonare San Pietro

m m (mandi) Commentatore certificato 01.07.09 14:04| 
 |
Rispondi al commento

6 manifestanti iraniani impiccati...

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 01.07.09 14:01| 
 |
Rispondi al commento


Publico un'intervista a Cicciolina di un giornale ungherese,"Blikk",tradotto da me:
-Il politico era giovane e molto spontaneo, giá allora prediligeva le „feste”, o i festini che dir si voglia, in spiagia. La pornostar ungherese, Staller Ilona, detta „Cicciolina” é stata da lui condotta su un’isola greca- ancorché un diversi decenni fa. Cicciolina dalle nostre domande rammenta i fatti:” Né io ne Silvio ci occupavamo di politica, ma lui era giá un uomo ricco e giá allora io ero una delle predilette nelle sfere alte della societá. Silvio mi ha portato col suo aereo personale (c’é da credere che anche il Padreterno invece che con la „Cicogna” lo ha mandato tra di noi con l’aereo personale) sull’isola, con dei suoi amici (un amico divide sempre tutto con gli altri, sennó che amico é?Secondo i migliori Dettami della Chiesa…..) e qualche altra ragazza(il famoso „Contorno”, casomai non era sufficiente il „Piatto Forte”) e li abbiamo passato una settimana. Siamo stati molto bene (chi ne dubita?), ballato, ascoltato musica, mangiato ottimi frutti di mare e bevuto ottimo vino (ogni volta che davano messa..). Andavano in giro nudi, scherzavamo sulla spiagia – ricorda Cicciolina..
- Prosegue Cicciolina:”Silvio neanche allora si é smentito: in quella settimana non erano rare le orgie!” . Proprio nell’occasione lei ha potuto, con sua gradita sorpresa, che il futuro Presidente del Consiglio italiano a letto é „selvaggio”, un vero macho. Cicciolina dice che allora Berlusconi non possedeva nessuna TV, ma progettava di comprarne almeno una. Si é parlato anche di un eventuale programma condotto dalla pornostar („Come diventare politici su un’isola deserta”?). Era un bell’uomo, carismatico, coi capelli con brillantina, come si usava allora. Da quando é diventata Deputato al Parlamento italiano (1987-95), Berlusconi non l’ha piú contattata ne chiamata, sebbene li altri politici facevano la fila per passare con lei una notte: mi palpavano perfino il sedere quando non erano visti!Gino

Gino Mazzitelli 01.07.09 13:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Viareggio: 17 morti, un asse arruginito.
Che dire ? Ringraziamo gli ammnistratori delle Ferrovie e i governi per essersi occupati con solerzia e caparbietà dell'Alta Velocità. A noi beoti sarebbe bastato arrivare un po' più piano, ma sani; ci farebbe anche piacere che i treni non ci entrassero in casa come delle auto-bomba.
Laddove ha fallito Al Qaeda è riuscito un consiglio di amministrazione. I nostri complimenti.
Continuamo a sollazzarci con queste entità imbastardite tra pubblico e privato dove si propaganda la capacità del privato per gestire il bene pubblico e si ottiene un interesse privato che soperchia, e anche uccide, il pubblico.

PD: scoppia il caso Serracchiani.
La ragazza ci sta provando, ma i gerarchi ci tengono già subito a far capire che aria tira.
Propongo, nell'ottica dell'incontro tra nuove generazioni nel Pd, una serie di seminari tenuti dai saggi del partito alle giovani leve . Per esempio:

Seminario 1: Teoria e pratica dell'arte dell'inciucio (docente Massimo D'Alema)

Seminario 2: Retorica e filologia del "ma anche" nel contesto filosofico de "il principale esponente dello schieramento a noi avverso" (docente Ualter Veltroni; il corso prevede l'assistenza di traduttori dal Veltronese all'Italiano)

Seminario 3: Economia del consenso perduto, ovvero come dimenticare costantemente le piccole/medie imprese e perdere felici alle elezioni (docente Bersani)

Seminario 4: Antropologia del cannibalismo politico: Di Pietro, mito o realtà ? (docente Angela Finocchiaro, assistente Melandri)

Seminario 5: Etica della salute pubblica e coscienza civile: dagli inceneritori al nucleare (docente Chicco Testa, assistenti Saitta, Chiamparino, Bresso)

Seminario 6: Gestione delle risorse politiche: come frammentare qualsiasi entità unitaria e godere dello zero virgola alle lezioni (docente Vendola, assistenti... parecchi)

Seminario 7: Analisi dei rischio: come evitare di vincere le elezioni marginalizzando/escludendo i rompicoglioni (docente Franceschini

Davide A., torino Commentatore certificato 01.07.09 13:55| 
 |
Rispondi al commento

I PREDATOR, aerei militari senza pilota, vigileranno sul G8.

Gajardo... giorni fa uno in Afghanistan ha fatto una strage di civili perché non sapeva dove andare...

PREGATE... hasta credenti, non capite un cazzo ma qualche volta capitano occasioni che vi danno la possibilità di dimostrare l'esistenza di dio.

Datevi da fare!!!

P.S. Oggi non c'ho proprio un cazzo da fa, quindi...

Giorgio Sodano Commentatore certificato 01.07.09 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il cordoglio di Napolitano. Il presidente della Repubblica in una telefonata al sindaco di Viareggio Luca Lunardini esprime i suoi sentimenti di partecipazione al dolore...

Il cordoglio del Papa. "Appresa la notizia - recita una nota del Vaticano - il sommo pontefice esprime profonda partecipazione al dolore che colpisce l'intera città

Angelo Bagnasco, numero uno dei vescovi italiani, interviene sulla vicenda: "La Chiesa è vicina, i vescovi e le comunità cristiane assicurano la preghiera...

L'Unione europea. Il presidente della Commissione Ue, José Manuel Barroso, esprime "profonda tristezza".

................

aaaaaahhhh!!!...adesso che ho letto questo carosello di FRASI FATTE mi sento meglio!!

Perchè prima lorsignori non erano a conoscenza dello schifo delle Ferrovie Italiane forse peggiori di quelle di uno stato del Terzo Mondo?
Ah...ma tanto loro mica li prendono mai i treni italiani!

Dello schifo e della sporcizia dei treni italiani?

Dell'insicurezza dell'intera rete ferroviaria e dei controlli certificati e mai effettuati?
(vedi l'incidente di Rometta in Sicilia)

O pensano che non riusciamo più a dormire la notte se non ci atturrano le palle con le loro FRASI FATTE E INUTILI?

Dino Colombo Commentatore certificato 01.07.09 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL LECCACULO Per convenisenza (parte III)

Il leccaculo per convenienza è quel personaggio dotato di una qualche qualità e decide di metterla in vendita al miglior offerente, prestandogli così la propria opera come leccaculo!!!

Per questo personaggio il colore della bandiera non conta mai, ciò che conta è risultare il più possibile ad essa nelle foto, risultare sempre in prima linea nella difesa della stessa!!!

Salvo, ovviamente, offerte superiori!!!

Il leccaculo per convenienza esemplare comincia la sua carriera in uno dei maggiori "BLOG" italiani, all'interno del quale assume con tutta la propria violenza verbale e intellettuale, le posizioni più ortodosse e sicure!!!

Con un coraggio e un fiuto notevoli quando questo individuo fugge latitante (per il leccaculo, ovviamente, esule) egli si mantiene saldamente legato alla sua causa, intuendo che un altro, suo simile, ne sta per raccogliere i "frutti" e il potere!!!

Insomma:
LECCACULI si nasce e non si diventa....!!!!

GERONIMO . Commentatore certificato 01.07.09 13:46| 
 |
Rispondi al commento

E' orribile che solo ora (come sempre) vengano fuori tutte le magagne delle manutenzioni non effettuate.


Anche l'arcivescovo di Lucca è andato a Viareggio...

Il GPL è più pesante dell'aria...

Ci vorranno mesi per sapere la verità...

----------

L'unica consolazione è che di sciacalli già me ne mancano due all'appello: Rete4 e Rai2, non vedo l'ora che mi levino dalle palle i rimanenti, TG3 compreso, visto che si vocifera che se lo cucca la Lega.

Hasta zozzoni... no digital, no merda!

Giorgio Sodano Commentatore certificato 01.07.09 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IMPORTANTISSIMO...
ECCO COME RISPARMIARE PER LE TELEFONATE...

http://postemobile-forum.forumattivo.com

Man Z. Commentatore certificato 01.07.09 13:35| 
 |
Rispondi al commento

"Rinnoveremo le tende e ci sarà un simpatico cadeau per gli Aquilani:un bel barbecue con accessori a famiglia"
Così il pedofilo in vista del "GRIGLIATONE 8"

mark kaps Commentatore certificato 01.07.09 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal Sito di Antonio Di Pietro

Ore 15:00 diretta streaming dalla Camera

Oggi interverro' in Aula, alle ore 15.00, durante il consueto Question time della Camera, per chiedere spiegazioni al Governo in merito alla cena fra il Presidente del Consiglio, il ministro della Giustizia e due giudici della Corte Costituzionale che dovranno pronunciarsi il prossimo 6 ottobre sul Lodo Alfano.

http://video.camera.it/default.aspx?VideoType=wm&banda=2

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 01.07.09 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Italia quando vuoi che nessuno paghi per le sue colpe e negligenze viene PRONTAMENTE NOMINATA UNA COMMISSIONE D'INCHIESTA CHE ACCERTI RESPONSABILITÀ.Vorrei far notare a tutti che mai è colpito da queste tragedie,figli o parenti di politici stessi,mai un militare o poliziotto morto,parente di un politico e che caxxo.

tinaus de tinaus 01.07.09 13:30| 
 |
Rispondi al commento

"RICORDATE MALATI DI CANCRO CHE NON E' L'INCENERITORE KILLER MA CHI LO HA FATTO COSTRUIRE SOTTO CASA VOSTRA!"

O forse l´enormita´di immondizia prodotta, o l´enormita´di onde magnetiche dei telefonini che il 99% usa per dire come e´il tempo o che si e´svegliato con il piede sbagliato?

Un minimo di auto critica e´necessario per cambiare qualcosa.

Patrizia Broghammer, Quedlinburg Germania Commentatore certificato 01.07.09 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma davvero B può pensare che non ci sia reazione alcuna a un premier che fa solo sesso o leggi di censura, contro l’informazione, di depenalizzazione o di impunità?
Che cerca solo di coprire sprechi e abusi, che fa promesse a fiotti che non mantiene, che ripete come una macchinetta: ricostruzione, ottimismo… e poi non realizza niente più che parole al vento
Il re fotte ma non governa.
Ma se vuol fottere e basta vada altrove!
Un paese serio ha bisogno di un governo serio, non di una combriccola di nani, veline, inetti, fanfaroni e arrivisti!
Costui vive in una fiction perpetua, è un re da barzelletta, per di più da barzelletta sporca.
Ma la fiction non salverà nemmeno un popolo di teleutenti abituato a pensare che il Grande Fratello sia più reale di casa sua.
Non sopporta i fischi? Ben altro meriterebbe.
Lo ripeto: qua occorre un governo di salvezza nazionale, una opposizione di salvezza nazionale e una informazione che salvi almeno se stessa, non una claque di servi e lacchè
Altro che le sceneggiate a lucci rosse di Villa Certosa!
E la Chiesa sarebbe ora che si muovesse anche lei o rischia di precipitare legata insieme al corpo morto nella stessa ignominia. Occorrerebbe oggi, con un paese abbandonato ai peggiori e sull'orolo di una dittatura, una Chiesa davvero cristiana, etica e consapevole, non una truppa di tonache opportuniste, paludate e supponenti, tanto pronte a insultare il povero ma altrettanto sollecite a riverire il potente.
Se questa non è l'idolatria di Mammona, ditemi voi cos'è.
L’opportunismo che cade così in basso è oggi più ripugnante che mai e rischia di precipitare nello stesso baratro della malvagità insieme al cattivo potere.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.07.09 13:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento


FASE 1 : applausi della clac

FASE 2 : applausi della clac , qualche fischio

FASE 3: fischi in prevalenza e qualche timido
applauso

FASE 4 : contestazione aperta

FASE 5 : sampietrini

FASE 6 : ...........

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guarda a che punto di disperazione un Bruniano come me deve arrivare per aprire gli occhi a questi "cristiani": citare un sacerdote teologo nella sua sana e anche veemente invettiva contro il "Porco".
PD Pseudosinistri Donne ascoltate almeno questo prete! (Don Giorgio)
Donne, umiliate dal porco, ribellatevi!
http://www.youtube.com/watch?v=dmLkyV8yeBo

Diffondete questo video grazie

Ulderico G 01.07.09 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Dio .... com'erano affranti i nostri "dipendenti politici" per la strage di Viareggio!!!!
Il nano ha addirittura ballato con un'avvenente
partecipante alla festa mentre sapeva già tutto sull'incidente (no comment) ...
Morfeo (da Capri) passeggiava tranquillamente con la sua "clio", anche lui affranto per il dolore... poverino!!!

Napoletani e Viareggini, avete "avuto" e "perso" una fantastica occasione: eliminarne almeno uno .....

Susanna P. 01.07.09 13:26| 
 |
Rispondi al commento

L'aereo telecomandato "PREDATOR"

sorvolera L'Aquila durante il G8

soprattutto per prevedere ed evitare

MANIFESTAZIONI NON AUTORIZZATE


foto del Gingillo:
http://www.aeronautica.difesa.it/SitoAM/Images/fn11312-2.jpg

Stanco_ Mavoglio (dallatoscana) Commentatore certificato 01.07.09 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SITO di INFORMAZIONE, rinnovato con nuovo layout

www.antinews.edoammo.it

Pubblico articoli tematici in cui riassumo i principali argomenti di attualità con MOLTI LINK alle fonti che uso. L'intento sarebbe quello di creare un archivio organico per seguire le vicende DA UN MESE ALL’ALTRO.
Lo scopo è molto ambizioso, anche perché parte da un progetto semi-individuale, ma credo che possa arrivare da qualche parte. Con il contributo di qualche amico e, spero, di TUTTI VOI, spero di contribuire alla diffusione delle notizie nella rete (se frequentate questo blog saprete quanto è importante).
VISITA E CONTATTA LA MAIL DEL SITO per suggerimenti, commenti, critiche (purtroppo per avere un blog dovrò aspettare)

OGGI: “NAPOLITANO”

continua nella discussione

edoardo a., firenze Commentatore certificato 01.07.09 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo Pisconano alias Corinto Marchialla,
più che un buffone un menagrano:
"Fatti processare menagrano"

Bisognerebbe espirpargli quel cazzo di "pelo irto e setoso" ... porca puttena

settore 7 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Con tutto il rispetto per Michael Jackson, ma (cavolo!) quando è morta Madre Teresa di Calcutta, mica ha avuto tutto questo spazio sui mass-media! Eccheccazzo!

Ex Ardvis Perpetvvm Nomen Commentatore certificato 01.07.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tragedia nella tragedia è che ogni calamità genera una o più commissioni d'inchiesta......
.

cimbro mancino Commentatore certificato 01.07.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel cranio di Pappy hanno fatto un carotaggio
"Una valvola di sfogo-ha spiegato il chirurgo-troppe idiozie in conflitto nell'angusto spazio potrebbero fargli esplodere gli occhi..e ciò lo rileviamo dalla incessante e sproporzionata crescita delle orecchie"

mark kaps Commentatore certificato 01.07.09 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ABBIAMO TELEFONATO AL PRESIDENTE DELLA CORTE COSTITUZIONALE.

CI DEVONO SPIEGAZIONI SULLA CENA TRA BERLUSCONI ALFANO E DUE COMPONENTI DELLA CORTE COSTITUZIONALE.
RICORDIAMOCI CHE IL 6 OTTOBRE LA CORTE COSTITUZIONALE DISCUTERA' LA LEGITTIMITA' DEL LODO ALFANO.
SUL BLOG LA MAIL E LE COORDINATE PER FARCI ASCOLTARE DA QUESTI SIGNORI; http://informazionedalbasso.myblog.it/

LA MAIL CHE ANCHE VOI DOVRESTE MANDARE....

i berluschi come giustificazione ,e per mettere a tacere chi è schifato da questo andazzo. citano il caso Gandus....gli ipocriti ovviamente non dicono che la ricusazine dlla Gandus si basava sulla partecipazione ad un convegno....

diffondere , facciamo noi informazione ora e sempre

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Ma che va cercando?
Governa da schifo o piuttosto NON GOVERNA AFFATTO, usa lo Stato per i propri porci comodi e poi si incazza se la gente non lo applaude?
Le promesse sono state tradite, il programma è andato a puttana, le tasse non sono scese, il debito è aumentato, l’evasione fiscale pure, ora torna il 2° vergognoso scudo fiscale, poi si ripeterà il 2° vergognoso indulto, altre depenalizzazioni, nulla di fatto per poveri, precari e disoccupati, Tremonti si gingilla con regalucci alle grossa impresa mente ignora il 99% di imprese che sono piccole o medie, non sblocca il credito, non riduce di un euro gli immensi furti della PA, gli enormi sprechi e abusi della casta, gli enti inutili e i parassitismi di stato. Con B siamo passati da nepotismo e clientelismo a VELINISMO e PUTTANISMO, mentre i migliori del paese sono sacrificati ai vizi dei potenti uniti in malaffare a gruppi criminali e golpisti. La sx ha dimenticato la questione morale, ma la dx ha imposto LA QUESTIONE IMMORALE, ed è anche peggio
Clamoroso poi il tentativo di B di fare di ogni erba un fascio quando ha cercato di sputtanare D’Alema e Cesa dicendo che anche loro andavano a puttane. A parte che è difficile che qualcuno lo eguagli in corruzione sessuale o finanziaria, ma poi cercare di fare di ogni goccia un barile non giovò nemmeno a Craxi quando per scagionarsi che rubava disse che tutti rubavano. E anche nel misfatto c’è modo e misura. Così B ha solo raccattato due querele e ci ha fatto una bruttissima figura. In più si è inimicato quell’Udc che domani potrebbe fare la differenza E’ proprio vero che la paura fa inciampare
Ha poco da sbracare Paragone su Libero a dire: “La sx si dimette” Fare il verso a pappagallo proiettando fuori di sé quello lo sporco che ci riguarda non infama l'altro ma chi insulta e francamente, se la figura di B non è delle migliori, quelle di Ferrara, Belpietro, Feltri & c è peggio ancora.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.07.09 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Di fronte ad avvenimenti di questa portata, pieni di dolore e di rabbia, cosa dire...che si è vicini a coloro che sono ancora in bilico tra vita e morte, a causa di interessi economici, di trascuratezza?
Che diranno i cosiddetti nostri rappresentanti (vadano al diavolo!)per lenire il profondo e rabbioso dolore delle famiglie colpite ?
Quel ridicolo ducetto in seconda, se avesse un atomo di amor proprio , dovrebbe sparire...Non dovremmo (e vorremmo fosse cosi')vedercelo ogni giorno, a parlarci delle sue frottole di stato.Ne' costui , ne' gli altri individui della sua cricca.
Neppure Mussolini, è arrivato a tanto! A parte la guerra mondiale, naturalmente! Il fatto è che, chi ha ucciso la libertà in Italia, si ispira proprio a Benito Mussolini. In effetti, gli manca solo l'uniforme...chissa' che un giorno non la indossi.Allora, avremo toccato l'apice della ridicolaggine ,a causa sua.
I Viareggini, per poco che sia, hanno la mia interiore solidarieta' ma quel tale, che cazzo ci va a fare...Per farsi vedere vicino a chi soffre? LUI????!!!! Stalin era più serio di lui.Un po' cattivello, forse. Ma non ha mai ridicolizzato la sua Grande Russia. Il nostro microbo, invece, l'ha ridotta ai minimi termini. A livello mondiale. Strano che Putin, Obama e altri, non glielo dicano in faccia...forse, per arcane ragioni, lo ammirano.Si, perché è riuscito a far fessi Tutti gli Italiani Autoctoni!!! I quali lo sopportano, magari mordendo il freno...ma sopportano...fino a quando ,pero' , non lo so...non credo molto. Ancora un abbraccio a Tutti Coloro Che sono stati ingiustamente colpiti da questa disgrazia.E una sentita preghiera per coloro che non sono più fra noi.Ciao.

Ireneo G., Fermo Commentatore certificato 01.07.09 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro BEPPE, ti comunico un fatto curioso, esistono due cani di nome BERLUSCANE e NOEMI, ecco il link del quotidiano on line, propongo di dare il nome Berlus.... a tutti gli animali di casa:

http://quotidianonet.ilsole24ore.com/2009/06/23/195438-chiama_animale_berluscane.shtml#

INCREDIBILE EPISODIO A VERONA
Chiama l'animale 'Berluscane'
perchè è troppo in calore:
60 euro di multa dai vigili
L'uomo, che ha anche un altro quadrupede chiamato 'Noemi', ha modificato il cartello sul cancello di casa: "Attenti al Berluscane". Gli agenti si sono appellati a questa motivazione per stangarlo

Verona, 23 giugno 2009 - Il vecchio cane lupo è ancora vigoroso, per questo è stato battezzato ‘Berluscane’ dal suo padrone, un signore di Verona noto per la sua eccentricità. Il nome, però, è risultato poco gradito da qualche vicino di casa che ha informato della cosa i vigili urbani, ai quali non è rimasto che fare una contravvenzione all'uomo perché sul cancello manca il cartello ‘Attenti al cane’. Per la verità il cartello c’è, ma è stato storpiato in ‘Attenti al Berluscane’.

La vicenda, riportata oggi da L’Arena, ha per protagonista il signor Imerio Mariotto, proprietario di altri tre cani (di cui uno battezzato ‘Noemi’), che però non ha intenzione di abbassarsi a pagare la sanzione da 55,60 euro. Il suo legale, l’avvocato Guariente Guarienti, presenterà ricorso al giudice di pace, motivando la scelta del cartello e del nome.

Nella memoria difensiva, Mariotto sostiene che Berluscane è stato chiamato così per una ‘’vivacità amorosa inversamente proporzionale all’età" ma in realta è un animale tranquillo, che "i cani femmina che si presentassero al cancello, soprattutto se cagnette giovani e ambiziose", potrebbero avvicinare senza timore di avance. Questo perché "a differenza degli esseri umani, sempre teoricamente disponibili, cagne e cagnette, per suscitare interesse, devono essere in calore".

paolo c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 13:20| 
 |
Rispondi al commento


GENOVA - Il pm ha chiesto due anni di reclusione per l'ex capo della Polizia Gianni de Gennaro. Sul banco degli imputati, insieme all'attuale direttore del Dipartimento della Informazioni per la Sicurezza Dis, l'ex capo della Digos di Genova Spartaco Mortola - oggi questore vicario di Torino - per il quale l'accusa ha chiesto 1 anno e 4 mesi.

Avrebbero indotto l'ex questore Francesco Colucci a rendere falsa testimonianza sulla sciagurata e sanguinosa irruzione nella Diaz durante il G8 del 2001. Il processo si svolge con rito abbreviato, a porte chiuse. Durante l'udienza, il pm ha letto in aula le intercettazioni che dimostrerebbero la colpevolezza di De Gennaro e Mortola. La parola passa ora alle parti civili (alcune persone fisiche e l'associazione giuristi democratici). Il 15 luglio sarà la volta delle difese, mentre la sentenza è prevista per settembre.
...........
GUARDATELE BENE QUESTE INCHIESTE
NON LE VEDRETE PIU'PERCHE' NASCONO DA :
A) UN PM
B) INTERCETTAZIONI
C) INDAGINI

il decreto sicurezza loro UCCIDE le intercettazioni

la nuova riforma della giustizia limita il ruolo del PM o lo vuole abolire come avvocato dell'accusa

e per finire le INDAGINI saranno affidate alla polizia che ARCHIVIERA' SE STESSA .

8 luglio " notte bianca " contro una legge contro di noi.

Tinazzi

http://www.repubblica.it/2009/01/sezioni/cronaca/g8/de-gennaro/de-gennaro.html


tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 13:19| 
 |
Rispondi al commento

DDL SICUREZZA.
Il via verso l'ultima votazione. I gruppi di opposizione avevano presentanto 22 pregiudiziali di costituzionalità - tutte respinte - e 160 emendamenti. Il governo ha voluto accelerare i tempi e ottenere la certezza dell'approvazione. Licenziato dal Senato, modificato in parte dalla Camera, il ddl è approdato al Senato per la definitiva acclamazione del testo. "Il governo attribuisce grande importanza a questo provvedimento", ha detto il ministro Elio Vito.

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Oggi interverro' in Aula, alle ore 15.00, durante il consueto Question time della Camera, per chiedere spiegazioni al Governo in merito alla cena fra il Presidente del Consiglio, il ministro della Giustizia e due giudici della Corte Costituzionale che dovranno pronunciarsi il prossimo 6 ottobre sul Lodo Alfano.

Antonio Di Pietro

Aldo F., napoli Commentatore certificato 01.07.09 13:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

HANNO PRESO FUOCO AL 75%

mark kaps Commentatore certificato 01.07.09 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Avete notato che ai piedi del morto Jackson ci sono solo neri sbiaditi? L'unica che s'è vista nera nera è un'infermiera che non gli ha dato la "roba"...
E' un segnale?

Hasta... zozzoni.

Giorgio Sodano Commentatore certificato 01.07.09 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il governo blinda il ddl sicurezza
Posta la fiducia al Senato

ROMA - Ultimo passaggio al Senato per il ddl sicurezza. Come era già successo alla Camera e anticipato da alcuni parlamentari, il Ministro per i Rapporti con il Parlamento Elio Vito ha posto la questione di fiducia. Entro domani le tre ultime votazioni, una per ogni articolo, che trasformeranno il ddl in legge.
Il ddl sicurezza. La futura legge sulla sicurezza, dopo l'approvazione alla Camera ottenuta sempre con il voto di fiducia, prevede tra l'altro le ronde e il reato di immigrazione clandestina, passibile di multe da cinque a diecimila euro, con obbligo di denuncia da parte dei pubblici ufficiali, e passa da 60 a 180 giorni il periodo in cui un immigrato potrà essere trattenuto nei centri di identificazione ed espulsione. Costerà 200 euro chiedere la cittadinanza e da 80 a 200 euro il permesso di soggiorno. Una pena fino a tre anni di carcere è prevista per chi affitti case o locali ai clandestini e per insulti a pubblico ufficiale.

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 13:13| 
 |
Rispondi al commento

La menzogna più grossa di B ripete è che la maggioranza schiacciante del popolo italiano sta dalla sua parte e lo adora. Ha ripetuto questa balla a ogni piè sospinto e perfino dopo che le elezioni lo hanno visto in netto calo di preferenze, con un Pdl che perdeva 2.900.000 voti, e la giovane Serracchiani che lo batteva in Friuli Venezia Giulia.
Se la gente sapesse quanto è scaduto quest’uomo, faremmo un regalo alla verità. Invece siamo vittima di una propaganda a senso unico, costretti a sentire le sue bugie sempre più pietose che mascherano la disfatta da grande vittoria e sono pertanto sempre più ripugnanti, ma danno modo ai suoi servi di ripetere che il suo successo è sempre massimo.
Ma non è così. Il 2 giugno è stato fischiato davanti al Quirinale. Il 16 giugno 1500 terremotati sono andati a fischiarlo a Palazzo Grazioli, vergognosamente censurati dai tg di regime. Il 19 giugno al comizio di Milano i contestatori lo fischiavano e alzavano cartelli che urlavano la sua vergogna. Il 26 giugno appena lo speaker ha annunziato il suo nome a San Siro, è stata una selva di fischi. E lo stesso a Viareggio, tanto più che è venuto solo a far presenza, non ha parlato ed è filato subito nel Municipio per uscire da dietro, per cui la gente ha urlato che veniva solo a farsi vedere come a l’Aquila. Anche al San Carlo di Napoli davanti agli industriali una selva di fischi.
Dare la colpa alla CGIL o alle toghe rosse è grottesco. Non può davvero pensare che, solo perché lui lo dice, la gente mette tutto quello che fa in burletta.
Aumenta il disagio sociale verso un governo paralizzato, i cui membri svaccano o producono cose risibili e il premier pensa solo a fottere. Tira un’aria bruttissima a B non piace.
Vuol ricevere allori, tra poco riceverà pomodori marci. Ma se si guardasse in faccia senza cercare avversari rossi farebbe meglio.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 01.07.09 13:12| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe, io non scrivo mai su questo blog, troppi commenti ogni giorno.
ma oggi voglio farti notare una cosa carinissima e fantastica ( secondo me )
ieri D.Serracchiani ha fatto una bellissima intervista a repubblica dove sputtanava i dalemiani alla grande e li bollava come "apparato"

ecco questo mi fa venir in mente che questa ispirazione hai contribuito anche tu a fargliela venire ( usando un tono assolutamente pacato nel dedicarle alcuni post ;p )

e soprattutto ho notato che oggi ci sono svariati dalemiani incazzati per quell'intervista, ( e tra gli altri pure il nostro amico CARRA, ahahhahaha ) ahuhauhuahuahu

quindi...grandissimo.. ^_*

Flavio V. Commentatore certificato 01.07.09 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

azzz...ho fatto per caso una scoperta...

se vedete il video del Nano a Viareggio vi accorgerete che ha sul lato sinistra della fronte in alto una specie di fossetta...

Sembra di forma quadrata...la si intravede circondata da un anello di pelle...

Bhe...credo di sapere di cosa si tratti:

Quello è il tipico avvallamento di coloro che hanno subito un intervento al cervello con l'asportazione di un pezzo del cranio.

La qualcosa spiegherebbe molti dei suoi strani comportamenti.

Qualcuno può avvalorare questa mia ipotesi?

Guardate anche voi...

http://tg24.sky.it/tg24/cronaca/2009/06/30/Viareggio_Berlusconi_alla_sinistra_Si_vergogni.html

Dino Colombo Commentatore certificato 01.07.09 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A studio aperto fanno schifo i trans on the road... non c'è edizione dei tg in cui non scassa le palle coi trans e le zoccole che "deturpano" le strade padane, che a guardar bene sembrano più dignitosi dei padani tutta ronda e pulizia.

Oggi invece ha dato una prestigiosa leccata (ma il trans ce l'ha moscio quando gli fanno una pompa?) a Manila, classico nome da marchettaro, per farsi dire che un tabloid inglese voleva "estorcergli" delle confidenze scabrose sullo gnomo dalla scopa cuscita in testa e il suo entourage di troie, che in confidenza si trombano tutti meno lui.
E pure l'avvocato, una sottospecie di ghedini-ma-va-là, esprimeva il suo disappunto perché non se l'erano cagati di pezzo, e pure mandati in bianco: che stronzi, voleva soldi per sapere quello che sta sulla bocca di mezzo mondo.

Poracci... prima forse, mo' se la passano meglio, qualche soldo dal fondo nediaset l'hanno rimediato stavolta, ma l'onta di non vedersi pubblicata l'intervista non la digeriranno mai!

Bisognerebbe dirgli che di merda sullo gnomo ne hanno talmente tanta i giornali che l'unica cosa che può interessargli è la dipartita... ma quella ce l'avranno a gratis: è in piena decomposizione il ceffo arcoriano.

Hasta zozzoni... tumulatelo a L'Acquila 2.


Spiiiinaaaaaaaaaaaaaaaaaaa...
monopartisan saluti con ingoioescarpetta!!!

Giorgio Sodano Commentatore certificato 01.07.09 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON FISCHIANO..FISCHIETTANO..PERCHE' SONO OTTIMISTI!

mark kaps Commentatore certificato 01.07.09 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Troppa imperizia? Troppa speculazione? Troppa fretta? Troppa bramosia di guadagno? Troppa imprecisione? Troppa impunità? Troppa fatalità? Troppa fede? Troppe mazzette? Troppi inciuci? Tutte queste ragioni e il fatto che la classe padronale non è abituata a rischiare o a pagare. Quindi agisce solo per convenienza e mai per servizio. I politici, salvo qualche eccezione, sempre a sinistra, sono i passacarte di preti ed "imprenditori". Questo è il risultato. Saluti


Mi sembra un atteggiamento infantile e troppo superficiale, affermare che per qualche decina (centinaio? Ok migliaio!) di persone che riescono ad avvicinarlo per esprimergli il loro disprezzo, il Pregiudicato, Piduista, Pervertito si sia incamminato verso la parabola discendente della decadenza. Fisicamente sta da dio (forse grazie a continue trasfusioni e trapianti da corpi giovani), moralmente, boh!? (è privo di moralità) e politicamente, se davvero avete bisogno ve lo dica, è in ascesa costante da 15 anni. Vuoi perchè i suoi media si fanno pressanti, vuoi perchè le scuole sono sempre meno pubbliche, vuoi perchè la gente è sempre più stordita (grillini compresi), vuoi quel che vuoi, quest'uomo rimarrà a fare danni finchè ce nè. Il dubbio è se morirà prima lui o il paese. Non altri...... Saluti

ivan IV Commentatore certificato 01.07.09 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Ogni giorno 35 treni ad alto rischio
L’ultimo aggiornamento del Rid, il regolamento europeo, entra in vigore oggi in tutti gli Stati membri, tranne l’Italia: manca il decreto

Sulle ferrovie italiane ogni giorno circolano in media trentacinque treni che trasportano merci pericolose.

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Cozzolino e Noemi «La nostra storia? Tutto organizzato dopo il compleanno»
Parla l'ex che non è mai stato tale

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 13:03| 
 |
Rispondi al commento

RIBADISCO
uno che scrive delle frasi come queste
"Il Beppe Grillo, puo' permettersi questo, ed altro: niente costi alla vostra struttura MACCHERONESCA, BIZANTINA, fuori dalla Storia ed altamente responsabile per avere beneficiato del PROGETTO...TIRANNIA MEDIATICA che, ripeto, al momento, e' l'unico in Europa ed oltre
Congratulazioni per il resto
ps
abbiamo tutti una famiglia da mantenere"
o e' uno scemo o e' un cretino


Proteggi il tuo Volo di Stato con Ha-Tu....

maurizio spina Commentatore certificato 01.07.09 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

«Voli di Stato gestiti dai Servizi»

La decisione del governo: le informazioni saranno coperte dal segreto

Antonio Amati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 12:59| 
 |
Rispondi al commento

ieri al TG1 hanno detto che Berlusconi era stato accolto tra gli applausi... che tristezza

Stefano Fabrizi 01.07.09 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Crietian G.

=================================================
Ao', ammazzete che culo che ciai....te sei svejato puro stamattina.....


MEMENTO MORI..............

Er pizzicarolo de Centocelle Commentatore certificato 01.07.09 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Berluscoglioni:

"Ma...mi consenta...

Io che dormo solo 3 ore a notte perchè per tutte le altre devo decidere se scoparmi una minorenne o una escort o una cabriolet, e la mattina sono ancora tutto rincoglionito dalla coca e dal sesso volete che trovi pure il tempo di occuparmi dei disoccupati, dei cassintegrati, o della sicurezza dei treni???

ma va là va là va lààààààà

Dino Colombo Commentatore certificato 01.07.09 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Berluscó, 6 alla frutta!

Taglia la corda, ascoltami, sará difficile per te sopportare altri 4anni di contestazioni cosí feroci. Tanto alle prossime elezioni, non ci sará + la sinistra a salvarti il culo, perché scomparirete entrambi.

Il nuovo s´avvicina!
De Magistris For Prasident, Whi Not!?
Di Pietro Ministro della Giustizia.

Tu, nelle Isole Caymann dove giá sicuramente avrai un bel gruzzoletto, non mi sembra male, vero!?

Immagina una spiaggia bellissima con un mare cristallino e Mavalá Lerch Ghedini che ti porta un Drink.

Ohh Ragá, io c´ho provato a convingerlo!

enzo z., germany Commentatore certificato 01.07.09 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scommetto sulla prossima nuova legge.

dopo l'ultima boutade che consente di assumere nei "nostri" servizi segreti (che non sono i luoghi deputati a contenere i bidè) il personale di volo degli aereomobili della casta è in arrivo una nuova direttiva.

in pieno stile p2 avrà 3 passaggi:

1- assumere come agenti segreti anche zoccole, minorenni, affaristi e chitarristi

2- tentare di convincere ad entrare nei "servizi"-de-noiartri anche terremoti, binari e partecipanti al g8 (dando per scontato che questi ultimi già non ne facciano parte)

3- etichettare come comunisti tutti gli altri

niamo suppo 01.07.09 12:50| 
 |
Rispondi al commento

... MA IL BOTTO CHE BERLUSCONI
HA SULLA FRONTE
DALLA PARTE SINISTRA.....

COS'E'?

Forse forse
gli è arrivata finalmente
qualche ”bocchionata”
che ha bucato
il cordone di sicurezza
delle sue innumerevoli guardie?


:)

....

No,

mi dicono che è un cedimento
del silicone che si è
INIETTATO
per AVERE UNA FRONTE PI SPAZIOSA...

(per sembrare più intelligente)


.


Anche il silicone
si ribella!


.

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo Stato è stato invitato dalla Chiesa ad aiutare le famiglie in difficoltà: il governo si è subito prodigato, dando lavoro ad alcune mignotte bisognose.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 01.07.09 12:47| 
 |
Rispondi al commento

IL TITANIC FU AFFONDATO DA UN ICEBERG KILLER O DA UN CAPITANO IRRESPONSABILE?

Zero tolerance with those who consume the Planet Commentatore certificato 01.07.09 12:46| 
 |
Rispondi al commento

L'unica sicurezza e protezione che si potrà avere nei prossimi voli di stato gestiti dai servizi....potrà avvenire solo rendendo obbligatorio l'uso del profilattico.....

Redpartisan porno-voli......

maurizio spina Commentatore certificato 01.07.09 12:45| 
 |
Rispondi al commento

MA IN UN CONDOMINIO CI VUOLE PER FORZA L'AMMINISTRATORE?

Zero tolerance with those who consume the Planet Commentatore certificato 01.07.09 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Vedo ora
il video delle contestazioni
a berlusconi
a Napoli e a Viareggio...

LO ZOCCOLO DEL BISONTE SI AVVICINA...!!!

ripeto:

LO ZOCCOLO DEL BISONTE SI AVVICINA...!!!


.

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. (ma accade puntualmente tutti gli anni)

Stabilimento balneare sopra le sorgenti di un fiume sotterraneo:

http://www.iltaccoditalia.info/sito/index-a.asp?id=7371

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 01.07.09 12:41| 
 |
Rispondi al commento

VE LO AVEVO DETTO CHE AVREBBERO SCRITTO TRENO KILLER!

RICORDATE MALATI DI CANCRO CHE NON E' L'INCENERITORE KILLER MA CHI LO HA FATTO COSTRUIRE SOTTO CASA VOSTRA!

Zero tolerance with those who consume the Planet Commentatore certificato 01.07.09 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berluscoglioni:

"Questa volta mi gioco il tutto per tutto..."

Il motivo?

Sa che se decade dalla sua poltrona l'aspetta come minimo la GALERA...

Quindi sa che non ha più nulla da perdere...

E come fanno quelli che non sanno nuotare, si aggrapperà a quelli che gli stanno più vicini e se li porterà a fondo con se...

Quindi cari scagnozzi, lasciatelo al suo destino...stategli lontano più che potete adesso...

Dino Colombo Commentatore certificato 01.07.09 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Kapò il gas è andato.. ti rimangono comunque i luoghi dove il lavoro rende liberi..

mark kaps Commentatore certificato 01.07.09 12:37| 
 |
Rispondi al commento

C'è una sola via per liberarsi di questi parassiti

Passare alla DEMOCRAZIA DIRETTA

I politici di tutto il mondo sono ormai una casta corrotta che va abolita, in quanto inutile.

Il più grande truffatore fu colui che inventò la figura del politico: i soli in grado di fare i nostri interessi siamo noi, nessun altro può farli al nostro posto.

Il popolo può e deve governarsi da solo.

http://www.democraticidiretti.org/

Francesco Simi Commentatore certificato 01.07.09 12:37| 
 |
Rispondi al commento

ho letto questo articolo molto interessante tratto da uno dei pochi giornali che ancora non si sono arresi al pensiero unico. Ve lo linko


http://www.capitoloprimo.it/index.php?option=com_content&view=article&id=2391:come-ci-vedono-dallestero-prima-puntata&catid=14:cronaca&Itemid=110

maria izzo, pompei Commentatore certificato 01.07.09 12:36| 
 |
Rispondi al commento

nel 2001 le torri gemelle e l'inferno di Linate..
al governo Silvio Berlusconi.

nel 2009 il terremoto d'abruzzo,gli incidenti aerei e adesso il disastro a Viareggio al governo Silvio Berlusconi.

Quest'uomo non va destituito perchè va a puttane o peggio,va destituito perchè è un sano portatore di sfiga.

Sono convinto che in caso di golpe,saranno poche le autorità internazionali e non che si opporrebbero al suo esilio ma ad un eventuale suo rimpatrio.. tranne i cittadini italiani,naturalmente!

p.s. si dice che Chàvez gli avrebbe riservato un "trattamento" di riguardo se scegliesse il Venezuela come destinazione per il suo esilio

PIETRO B., Lucca Commentatore certificato 01.07.09 12:34| 
 |
Rispondi al commento

PD, LA SERRACCHIANI: "Io sto con Dario, D'Alema e gli altri sono l'apparato"

Intervista alla più votata nel Nord-est, simbolo dei giovani democratici: "Non mi candido e sosterrò Franceschini, è il più simpatico".

IL PIU' SIMPATICO? SI VA A SIMPATIE ORA? DOVE SONO FINITE L'ANALISI DELLE COMPETENZE, DEL PROGRAMMA, DEI VALORI?

La farsa della politica continua!

Mandiamo a fanculo questi buffoni e passiamo alla Democrazia Diretta!

Passiamo alla DD e votiamo le leggi, non le facce!

Francesco Simi Commentatore certificato 01.07.09 12:34| 
 |
Rispondi al commento

A TUTTE LE ANIME BELLE DI STA' CIPPA DI MINC.HIA

CI SONO I MORTI E NON POSSO CONTESTARE ......
C'E' IL G8 E NON POSSO POLEMIZZARE....
NON MI INTERESSA LA VOSTRA SENSIBILITA' ,NOI CONTINUEREMO A "PROTESTRARE" CONTRO QUESTO SISTEMA MARCIO CHE VEDE IN BERLUSCONI IL MASSIMO RESPONSABILE.
QUESTO E'IL NOSTRO MODO DI ONORARE I MORTI DI VIAREGGIO E I MORTI SUL LAVORO, VOI FATEVI LA VOSTRA LACRIMUCCIA....

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 12:33| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Insabbieranno anche questa volta??

G8 GENOVA, IL PM: CONDANNATE DE GENNARO

Per l'ex capo della polizia chiesti due anni
La richiesta al processo nato dalle intercettazioni in cui il funzionario chiedeva di mentire al questore del capoluogo ligure. Sul banco degli imputati anche l'ex capo della Digos. La sentenza arriverà a settembre

Francesco Simi Commentatore certificato 01.07.09 12:31| 
 |
Rispondi al commento

... "questa è la sinistra che conosciamo, che si dovrebbe vergognare di tutto quello che fa, e che fa in effetti la nemica del paese"

Questo è ciò che ha dello SB ieri a Napoli durante la contestazione.

Cioè il maggiore oppositore del PD dice CHE SI DOVETE VERGOGNARE, dopo tutto quello che lui combina, e a distanza di 36 ore non c'è nessuno del PD che indica una conferenza stampa per dichiare guerra ufficialmente a questo qui ?!?...

MA COSA SUCCEDE IN QUESTA MALANDATA PENISOLA????

PERCHé NON DICHIARIAMO UFFICIALMENTE APERTE LE OSTILITà PER LA NUOVA LIBERAZIONE DEL PAESE????

Anto Di Commentatore certificato 01.07.09 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://home.versanet.de/~vz-795930/index.htm

Buona Lettura!

enzo z., germany Commentatore certificato 01.07.09 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Il personale che si occupa dei trasferimenti passerà alle dipendenze dell’intelligence

«Voli di Stato gestiti dai Servizi»

La decisione del governo: le informazioni saranno coperte dal segreto

ROMA — Il personale che si occupa dei voli di Stato sarà trasferito alle dipendenze di­rette dell’intelligence. In parti­colare sarà inserito nell’orga­nico del Rud, l’ufficio che fa capo all’Aise — il servizio segreto mi­litare — ed è addet­to alle mansioni di vigilanza degli obiettivi. La decisione è stata presa dal go­verno dopo la pub­blicazione delle fo­to del premier Sil­vio Berlusconi che imbarca a bordo degli aerei con la sigla «Repubblica Italiana» i suoi ospiti privati come il cantante Mariano Apicella, attori e bal­lerine. E dopo la circostanza, emersa durante gli accerta­menti della Procura di Bari, che anche Gianpaolo Taranti­ni - indagato per induzione al­la prostituzione per aver porta­to ragazze a pagamento nelle residenze del premier - si spo­stava tra Roma e Milano a bor­do di quei velivoli. Nella richiesta di avvio del­la procedura, già trasmessa al­l’Aeronautica Militare e alle al­tre amministrazioni da cui di­pende il personale, i trasferi­menti vengono giustificati con motivi di «sicurezza e ri­servatezza ». Finora le liste pas­seggeri e i piani di volo pote­vano essere acquisiti dall’auto­rità giudiziaria, sia pur con un provvedimento motivato.

http://www.corriere.it/politica/09_luglio_01/sarzanini_voli_stato_segreti_903590c4-6608-11de-8bcb-00144f02aabc.shtml


OT
A seguito della notevole quantità di maledizioni indirizzate nei confronti di Berlusconi, Nostro Signore non avendo le idee ben chiare chiede informazioni sul suo conto. Gli viene risposto che trattasi di uomo ricchissimo ed eccentrico, non più giovane, che si trucca modificando artificialmente la propria carnagione; che si è sottoposto a diversi interventi di chirurgia plastica; che è stato sposato due volte; che talvolta si accompagna a minori; che gli piace cantare e che quando si mostra in pubblico viene circondato da fans adoranti, che ha avuto ripetuti guai con la giustizia senza conseguenze penali; che possiede una casa in tutto simile a un parco giochi. Allora Nostro Signore si illumina e dando adito alle numerose richieste pervenuteGli............fulmina Michael Jackson
(non me ne vogliano i fans di Michael Jackson, me ne vogliano tranquillamente i fans del Premier) ;P

Monica Murgia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Mattioli della tolleranza zero a villa Certosa, ha detto la guerra del gas ,continua.

il doge, scorzè Commentatore certificato 01.07.09 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Terremoto MAG 6.7 Creta S. Mediterraneo
http://earthquake.usgs.gov/eqcenter/recenteqsww/

luigi b 01.07.09 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Il governo dello Gnomo del Fare e delle Disgrazie è, ormai, come la merda ,attira solo le mosche .

il doge, scorzè Commentatore certificato 01.07.09 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CORAGGIO VIAREGGIO..... OLTRE AL DANNO ANCHE LA BEFFA!

aurelio centanaro 01.07.09 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

--------->

E poi signori smettiamola con questo psico-nano. Ma cosa credete, che il primo
ministro non vada sul luogo di una tragedia simile ? E che frasi puo' dire ? Per
favore, un po di maturita'. Leggendo alcuni commenti sembra che il vostro spessore
di critica non sia poi molto piu' alto delle persone che condannate. Anche qui,
anche nella tanto esaltata mecca del libero pensiero quello che esce sono solo
riflussi di bile, stomaci in subbuglio per una politica che voi infilate anche
nella ragioni di questo brutto tempo piovoso.

Un abbraccio forte a Viareggio e a tutte le persone coinvolte in questo dramma.
Non ho la bacchetta magica e non posso capire il vostro dolore, il mio
contributo e' in questo caso solo digitale e per questo ho voluto davvero
cercare di essere lucido, per rispetto. Non sempre le frasi ad effetto fanno
bene, non sempre imprecare aiuta. Torno in laboratorio, a cercare di dare il
mio contributo non digitale.

Ancora un abbraccio, tenete duro. Ce la farete.

Riki G. Commentatore certificato 01.07.09 12:19| 
 |
Rispondi al commento

---------->

Se al posto del gas ci fossero state scorie nucleari ?! Questa immagino derivi
dalla tremenda sensazione di paura e impotenza che deriva da una tale tragedia,
non credo sia commentabile non credo sia stata voluta fino in fondo.

Sulla previsione e mantenimento sono invece fortemente concorde, ma anche qui
non credo sia semplici schierarsi cosi' in fretta. L'errata applicazione di
protocolli da parte delle persone al lavoro e' uno dei principali motivi delle
piu' grandi catastrofi della storia. Non contano le spese fatte o gli
investimenti pianificati, la stupidita' umana ' un elemento di sorpresa e non
prevedibile. Persone hanno mandato a fuoco fabbriche intere per piccoli gesti
stupidi, fatti sovrapensiero e senza cattiveria. Gli errori avvengono, sempre
e in qualsiasi organizzazione. Le catastrofi avverranno, sempre. Quello che
dobbiamo fare e' accertare se ci fosse una reale assenza di metodo, se non ci
fossero protocolli, se la strategia era bacata o se invece e' stato solo un
errore umano fuori dai normali schemi operativi. Nel primo caso i colpevoli
devono essere identificati, rimossi e puniti e le procedure riviste. Ma se fosse
il secondo ? Cosa facciamo, assumiamo un sovra-dipendete per ogni dipendente che
controlla il dipendente ? E chi controlla il sovra-dipendete ? La performace
operativa spesso non si ottiene con il controllo e con gli investimenti ma con
una gestione migliore. E anche in quei casi prima o poi le catastrofi avverranno.
Siamo sicuri quindi di poter dare colpe adesso ? E' facile attaccarsi alle
frasi di effetto ma le cose devono essere analizzate e non banalizzate.

----------->

Riki G. Commentatore certificato 01.07.09 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Una tragedia delle proporzioni di quelle avvenute a Viareggio e' di sicuro un
momento di riflessione nazionale. Ed e' in questa riflessione che dobbiamo
concentrarci, il nostro apporto al disastro viene dalle nostre parole, dal
discutere insieme per formare quella coscienza collettiva che forse piantera'
un seme nelle future decisioni concrete, fuori dai canali della rete.

Ho letto con attenzione la lettera pubblicata e ho percepito lo spirito e il
patos che l'hanno accompagnata, tuttavia non e' sufficiente per accettare
senza commentare opinioni che secondo me sono gravemente miopi.

Per primo il trasporto. Se un camion fosse sbandato in autostrada carico di GPL
tutti avremmo gridato allo scandalo, che il combustibile non puo' viaggiare
su ruote, che non ha senso far girare bombe al GPL nelle autostrade ad alta
percorrenza magari nell'ora di punta. La tragedia accede invece sui binari e
subito iniziano gli stessi qualunquismi: il GPL non dovrebbe addirittura essere
usato come fonte di energia !! Bhe', mi permetto di credere di sapere qualcosa
di energia e non sono qui a mettere in banco qualifiche o mansioni ma a esporre
il mio punto di vista come tutti voi. Non solo sono completamente in disaccordo,
ma sono anche sicuro che l'esistenza del GPL sia letteralmente un fortuna.
Volgiamo avere il cibo sugli scaffali ? Ci piace muoverci in auto ? L'energia
serve e adesso le alternative non ci sono, o benzina o GPL. Meglio cambiare,
forse si. Ma adesso dobbiamo mangiare vero ? Meglio le celle a idrogeno ? Meglio
il trasporto elettrico ? Di sicuro, ma la cena arriva fra 6 ore per 50.000.000
di italiani. Il GPL e la benzina serviranno ancora per molto, forse come ponte
nella transizione, ma togli quelli adesso e la societa' intera crollerebbe
come un castello di carte.


continua------------------->

Riki G. Commentatore certificato 01.07.09 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Dal blog di di pietro :
Attenzione amici della Rete, un'altra “legge porcata” è in arrivo. Questa volta, a proporla, è l'On. Lussana della Lega. Lo chiamano “diritto all'oblio”, vale a dire che, se ci sono dei parlamentari, e chissà perché proprio loro, che vengono condannati, dopo un certo numero di anni bisogna cancellare dalla Rete e dall'informazione le loro condanne, perché vi sarebbe il diritto secondo cui il condannato non possa essere ritenuto tale a distanza di anni. E' un assurdità, è un bavaglio all'informazione. E' bene sempre sapere chi ha commesso dei reati, e se è stato condannato. E' una proposta che, evidentemente, serve a qualcuno del Palazzo per nascondere ai cittadini ciò che ha commesso per potersi riciclare, magari cambiando sigla e partito, ma con la stessa faccia. Vogliamo un Palazzo con facce diverse, pulite, e quindi vogliamo che, di questi dati, ne resti traccia, soprattutto in Rete. Specialmente, se l''informazione “normale”, quella del servizio pubblico, quella “minzoliniana”, non vi racconta degli uomini di Palazzo intenti a fare gli affari propri piuttosto che gli interessi dei cittadini. Vigilate, vigilate cittadini della Rete.
-----------------------------
"Morire, dormire, sognare forse ..."
C'è un modo di istituire un oblio definitivo su di una classe dirigente semplicemente ridicola: .... L'ESTINZIONE.
Impedirne la riproduzione politica, trasversalmente a tutto il "parassitame".

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Conoscendo un pò la situazione mi azzardo a dire.. senza rimorso che:

I viareggini hanno poco da protestare contro il governo e Berlusconi.. sono come i pratesi che contestano per colpa dei cinesi,quando sappiamo benissimo come è andata.
Lo stesso dicesi dei versiliesi.. protestano contro chi gli porta il pane perchè la maggior parte dei turisti che invadono la versilia e posteggiano i loro yacht o li fanno costruire nei loro cantieri,sono tutti figli di quel modo di fare del premier..

PIETRO B., Lucca Commentatore certificato 01.07.09 12:13| 
 |
Rispondi al commento

da quando si e' innescato il meccanismo della"sicurezza sul lavoro" gli unici risultati prodotti sono stati un testo unico,un librone di 500 pagine di cose che si e' obbligati a fare tra le quali molte davvero assurde ...il problema e' che si applicano a TUTTI anche ai piccoli commercianti ,che sono poi gli unici dai quali gli ispettori vanno davvero...so di gente alla quale han fatto chiudere perche' il soffitto era 5 cm piu' basso della norma di legge,i gradini di accesso 3 cm piu' alti del normale ecc...insomma tutto sto casino e sti morti servono solo ad andare a rubare soldi ai poveracci,dato che gli ispettori dalle grandi aziende nn vanno mai ne nei cantieri e cmq se ci vanno ci vanno per ritirare soldi in formato mazzetta ...invece i poveracci sono obbligati a spendere fior di quattrini per lavori, per le multe che cmq ti fanno e poi per i corsi assurdi(tipo come usare un estintore come se ci volesse un corso di 400 euro) in regione che ovviamente ogni anno hanno degli aggiornamenti .
adesso ditemi voi se e' il caso che sti avvoltoi vadano in una panetteria dove nessuno si e' mai fatto male e dove l'igiene e' impeccabile come in TUTTI gli alimentARI gestiti da italiani ,a rompere il cazzo,in piena crisi...a cosa serve ?,che vite si salvano?e intanto la gente brucia e gli operai di grosse aziende e di strutture pubbliche chiamano gli ispettori asl e loro nn ci vanno MAI(il tuttto e' frutto di esperienze personali o di persone vicine a me oltre )..
al solito in sto paese di merda quando succede na tragedia il risultato e' un incremento di tasse,multe e obblighi vari, verso chi soldi non ne ha e niente verso chi causa questi incidenti ,che anche se pagasse le cose che la legge gli impone,non cambierebbe certo il suo tenore di vita,visto che si tratta di imprese di un certo peso e rilevanza economica.andate affanculo

Sbattunfac Cialcazzo, Nocera Satriana Commentatore certificato 01.07.09 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Il controllo finale dei vagoni è affidato alle Fs logistica (versione privata delle Ferrovie dello Stato).
Gli standard di sicurezza a cui si attengono sono quelli stabiliti dalla Commissione Europea.
La catena di Sant'Antonio ha inizio... stabilire le responsabilità sarà una impresa ardua.
-----------------------
Alla fine,come sempre,la colpa sarà dei morti.

mark kaps Commentatore certificato 01.07.09 12:12| 
 |
Rispondi al commento

L'abusivismo edilizio è solo quello di chi costruisce nella golena di un fiume, su una costa marina, alle pendici di un vulcano, in zone di interesse archeologico-culturale, ecc...?
Non credo. Le giunte comunali con i piani regolatori, gli uffici tecnici dei comuni e i geometri comunali hanno notevoli responsabilità in questo. In Italia se si volesse potenziare il trasporto su rotaia quanti palazzi, case e grattacieli si dovrebbero abbattere? Migliaia! E quando succede un incidente è sempre gara allo scarico delle responsabilità. Se non ci fossero state case nel raggio di almeno 500 metri molte vittime si sarebbero potute evitare. Oltre al costruire le case antisismiche vediamo un po' di costruirle non a ridosso di elementi pericolosi. Per quanta manutenzione si faccia, non esiste mai la sicurezza al 100%. Saluti a tutti e w il Blog di Beppe!

Mattia Garau Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 12:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

SEI DIVENTATO COMUNISTA PER CASO?

LEGGETE TUTTI

Puglia, ragazze a pagamento per i politici del Pd

Ma che inusitata sorpresa: i sinistri coinvolti in storie analoghe alle "bufale" berlusconiane... Sì, però, vabbé, in fondo sono solo Kompagni che sbagliano, e poi se la sono spassata con donne e champagne, ed hanno solo rubicchiato qua e là, e c'era anche baffino... Ma, ohibò, e la stampa paladina dell'informazione? Ed il diritto del lettore di sapere tutto ad ogni costo? Avete capito o no quanto sia marcio ed ipocrita il sistema politico della sinistra? Uno può anche pensare di essere nel giusto a tramandare in buona fede gli ideali dei nonni (come quando si fa campagna elettorale, e le persone ti fanno i complimenti per le proposte che porti avanti e per le tue idee, ma poi ti salutano dicendo che il nonno era partigiano, e quindi voteranno rosso...), ma se i loro nonni tornassero per un solo momento, secondo voi quanto esiterebbero a riprendere il fucile da partigiano per puntarlo sui loro "nipotini" politici? L'ipocrisia è una delle peggiori caratteristiche dell'essere umano, se poi la si associa alla sete di potere ed all'arroganza di certuni, la miscela è diabolica. Ma di questo l'elettore se ne sta accorgendo...

IL GIORNALE LA REPUBBLICA DOV'è, L'ARTICOLO NON LO LEGGO.... COME MAI?

Enrico Russo 01.07.09 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1/2 - DAMMI SOLO UN MINUTO DI...

Tuuut tuuu tutu tut ciuff cîufff ciuffff... Il treno di sola andata per Viareggio è in partenza sul binario n.m r... Our Father who art in Heaven...
but deliver us from Evil, Amen.

Binari e locomozione Fs.
Il vagone cisterna era della Gatx, una società Usa che ha la sua sede principale europea a Vienna che gestisce e affitta 20 mila vagoni ad altre società trasferendo a queste ultime gli obblighi di manutenzione.
Il GPL contenuto nei vagoni è della Sarpom di proprietà della Exxon (maggior gruppo petrolifero mondiale).
Il controllo finale dei vagoni è affidato alle Fs logistica (versione privata delle Ferrovie dello Stato).
Gli standard di sicurezza a cui si attengono sono quelli stabiliti dalla Commissione Europea.
La catena di Sant'Antonio ha inizio... stabilire le responsabilità sarà una impresa ardua.

SILENZIO IPOCRITA.

By Gian Franco Dominijanni

Gian Franco Dominijanni ( domini) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 12:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Il nuovo giornale "Il fatto" di Travaglio & C. credo sia in dirittura d'arrivo.
Qualcuno sa qualcosa in più? Sarei molto interessato a riguardo.
Grazie.

Fulvio L., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2/2 - DAMMI SOLO UN MINUTO DI...

Reload:

12 GENNAIO 1997 - Deragliamento 8 morti e 29 feriti (era presente anche Francesco Cossiga rimasto illeso)
2 AGOSTO 1997 - Deragliamento all'ingresso della stazione
23 MARZO 1998 - Deragliamento e scontro con altro treno 1 morto e 30 feriti
4 GIUGNO 2000 - Scontro frontale 5 morti e 1 ferito (macchinisti)
22 APRILE 2001 - L'apertura improvvisa del portellone di un treno merci colpisce il treno passeggeri 15 feriti
11 MAGGIO 2001 - Deragliamento 10 feriti
10 GIUGNO 2001 - Deragliamento a causa di un escavatore malore tra i passeggeri
14 SETTEMBRE 2001 - Tamponamento 2 morti (i macchinisti)
20 LUGLIO 2002 - Deragliamento 8 morti e 30 feriti
1 OTTOBRE 2003 - Deragliamento 1 morto e 127 feriti
11 APRILE 2003 - Scontro con un autocarro
14 MAGGIO 2003 - Scontro 12 feriti
20 MARZO 2004 - Scontro 1 morto e 23 feriti
13 SETTEMBRE 2004 - * 2 morti e 30 feriti
7 GENNAIO 2005 - Scontro 10 morti e 50 feriti
20 DICEMBRE 2005 - Tamponamento 2 morti e decine di feriti
15 GIUGNO 2007 - Scontro 3 morti e 8 feriti
17 LUGLIO 2007 - Tamponamento 5 feriti
3 GIUGNO 2008 - Scontro con 30 feriti
19 MAGGIO 2009 - Deragliamento
22 GIUGNO 2009 - Deragliamento

Wow... quanti deragliamenti forse, con l'alta velocità, qualcosa si ridurranno i tempi tra un deragliamento e l'altro.

L'esperienza "incidenti" in Italia non insegna niente e non cambia il regolare progresso della attività intrapresa: un minuto di silenzio.

Ogni volta e quando serve... all'immagine.

SILENZIO IPOCRITA.

By Gian Franco Dominijanni


TUTTA COLPA DEI CONVOGLI COMUNISTI!

mark kaps Commentatore certificato 01.07.09 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi ricordo che il leitmotif ricorrente dei sostenitori dello Gnomo del Fare e delle Disgrazie , era quello che, avendo Pernacchione le tasche piene di soldi, non aveva bisogno di usare le malfamate auto blu , ma poteva servirsi dei propri mezzi per solcare i cieli d'Italia , a differenza dei poveracci della 'sinistra' , D'Alema escluso . Un mito, una leggenda metropolitana, sfatata dal traffico delle zoccole frequentatrici del Minotaurio spelacchiato di villa Certosa .

il doge, scorzè Commentatore certificato 01.07.09 11:59| 
 |
Rispondi al commento

SE TAGLIANO L'ALBERO E GLI CROLLA IN TESTA NON E' FATALITA' MA SONO DEI PIRLA!

SI ALL'ENERGIA PULITA E AUTOPRODOTTA IN LOCO.

NO AL TRASPORTO DI MATERIALI PER FARE ENERGIA!

Zero tolerance with those who consume the Planet Commentatore certificato 01.07.09 11:59| 
 |
Rispondi al commento

E' nato il primo PosteMobile Forum d'Italia!! Lo trovate a questo indirizzo:

http://postemobile-forum.forumattivo.com

Man Z. Commentatore certificato 01.07.09 11:56| 
 |
Rispondi al commento

e dire che siamo tra le ferrovie più sicure in Europa...comunque solo un' inchiesta seria potrà trovare le cause dell' incidente,speriamo presto per non vedere più quelle scene di dolore e si strazio.

Maurizio T. Commentatore certificato 01.07.09 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Voli di Stato gestiti dai Servizi!!

--------------------------------------------------

Ci mancava pure questo!!!!!

Gnomo malefico e pluripregiudicato sei pure spilorcio!!!!!!

Non è sufficiente Ryan Air per far viaggiare le tue zoccole low cost???

Redpartisan gratuito....

maurizio spina Commentatore certificato 01.07.09 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Il tuo commento:
"ah ah!
avete letto l'ultima del nano?
"Il personale che si occupa dei trasferimenti passerà alle dipendenze
dell?intelligence
«Voli di Stato gestiti dai Servizi»
La decisione del governo: le informazioni saranno coperte dal segreto"
ma cosa dobbiamo ancora subire per reagire?????"

Paul R., Padova Commentatore certificato 01.07.09 11:48| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Quando il centro destra governa l'Italia, il centro sinistra insorge.
Poi, quando governa il centro sinistra, non cambia quasi NULLA.
Non sono stati capaci neanche di fare la legge sul conflitto d'interesse, e dicono che Berlusconi è il loro nemico, quando sono stati LORO che gli hanno consentito di diventare l'uomo più ricco e più potente d'Italia.
Sarebbe interessante sapere quali favori abbiano ricevuto in cambio...... DISONESTI E VIGLIACCHI.

vincenzo pintagro 01.07.09 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Libero, sei stato fantastico hai sintetizzato tutto quello che pensano le persone, non dico oneste, ma soltanto normali. C'e' un grosso problema su testadasfalto...non lo vuole nessuno ed è sempre lì. Con chiunque io parli..c'e' l'hanno con lui per diverse ragioni...MA QUESTO CHI C...O L'HA VOTATO ! Nessuno ha il coraggio di dire "io l'ho votato" !!Poveracci schiavi di se stessi ! Saluti a tutti ! Beppe da Torino

Giuseppe La Barbera 01.07.09 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi, 1 luglio 09, leggendo il giornale, restiamo esterrefatti per “l’incidente” di Viareggio, la violenta esplosione ci ha scosso e pare non rientrare nella nostra normale pratica sacrificale. Sempre oggi, 1 luglio 09, sullo stesso giornale in secondo piano, leggiamo dell’ennesima sciagura aerea con 151 morti. Per questo secondo incidente restiamo meno scossi, segue di poco un altro grave incidente aereo, stiamo entrando nell’arco del risaputo, nell’arco della nostra quotidiana abitudine del vivere pericolosamente. La quotidiana pericolosità ci fa normalmente digerire 1.220 morti l’anno sul lavoro (dati 2008 in Italia) e i 5.131 morti l’anno per incidenti stradali (dati 2008 in Italia).
Il fragore dell’esplosione ci ha riportato dentro una sana paura per l’incidente e per il sacrificio che siamo costretti a praticare al “dio progresso”. Si apre a qualche riflessione il nostro cervello, ottenebrato dalla quotidianità.
Non può essere considerato normale lo spezzarsi dell’asse di un vagone di un treno; già esiste una tecnologia appropriata per evitarlo. Non può esser considerato normale l’esistenza di una lista nera per i voli aerei; alle compagne che non rispettano gli standard ottimali di manutenzione deve essere proibito l’esercizio stesso di volare. La strage quotidiana dei morti per lavoro e per incidenti stradali può essere evitata con l’applicazione di norme sulla sicurezza e sulla limitazione della velocità.
Oggi si cerca una responsabilità tecnica per questo incidente, ed è giusto farlo. Ma esiste sempre una responsabilità politica di chi doveva produrre norme, farle applicare ed esercitare i necessari controlli. Infine esiste la responsabilità culturale di tutti quegli intellettuali che reputano addirittura insignificante occuparsi di questi problemi o trovano poca utilità nell’indicare una strada alla politica e all’economia.
francesco zaffuto http://www.lacrisi2009.com/

francesco zaffuto 01.07.09 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Se davvero credi che intendano la stessa cosa, sei uno stupido matricolato

ivan IV
------------------------------------------
Sarò anche stupido con tanto di matricola e protocollo, ma tu mi sembri proprio un omino servo di partito ancora ubriaco di mortadella!:)

sancho . Commentatore certificato 01.07.09 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Sono stufa, stufa, stufa.

meri c Commentatore certificato 01.07.09 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia è ormai divisa tra GUELFI e GHIBELLINI

come un tempo !

ma chi sono? berluschini e non berluschini ? naaaaa!
sono:

RAZZISTI & ANTI-RAZZISTI come è sempre stato...
prima con i terroni e gli anti-terroni
oggi gli immigrati e gli anti-immigrati ...

....tutti insieme CE MAGNANO A QUATTRO "GANASCE"..

...IL PEDOGNOMO CON L'INFERMO CE SGUAZZANO E STUPRANO TUTTO IL PAESE !!!

i fatti sono questi ! nient'altro !!!!

poi ...nascono i problemi reali e i "conti" non
tornano....e allora so cazzi amari!!!

ndonio desanbasilio, tiburtina Commentatore certificato 01.07.09 11:44| 
 |
Rispondi al commento

FUORI TEMA, MA E' UN BEL PO' CHE ME LO DOMANDO.
caro grande puffo e compagnia mi dite che fine hanno fatto i pacifisti?

Andrea C 01.07.09 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
lo "Stato delle stragi",è purtroppo uno degli aspetti deleteri del moderno "Stato del ricatto continuo".

E' la sua esistenza che porta allo scontro sociale (destra e sinistra,virtuosi e viziosi, girondini e giacobini,progressisti e conservatori) e all'inciucio continuo (PD+L/PD-L) a discapito del singolo individuo nelle tre aree sociali (cultura,diritto,economia).

Lo Stato del ricatto continuo è quello che chiamiamo idealisticamente Stato moderno democratico: per cui se come poveri cagnolini di Pavlov reagiamo automaticamente con il mal di pancia se formuliamo pensieri che non siano politically correct "democratici"...siamo nei guai.

Ma la salvezza sta proprio qui: vedere più concretamente tale Stato come "onnipervasivo" (tu cittadino non conti nulla) e "unitario" (le tre aree sono presidiate da un unico potere forte monoblocco e trasversale,che le intreccia indissolubilmente,e ne fa vincere una a detrimento delle altre due,che paralizza).

Solo con lo Stato del ricatto puoi capire perché non si sono fatti i controlli sui materiali "antisismici" in aree fortemente sismiche:
a)si rovina il profilo del busisness
b)si rovina anche il profilo politico dell'eventuale guastafeste che controlla
c)si rovina il profilo culturale di tutti quei furbetti del quartierino che approfittano dello Stato del ricatto continuo per paralizzare qualunque iniziativa, salvo quelle a loro vantaggio.

Purtroppo la mancata presa di coscienza in tutti noi dell'esistenza di questo tritacarne istituzionale porta all'inevitabile conclusione dell'eterogenesi dei fini ovvero: si ottiene l'opposto di quello che si vuole.

Smettiamo di farci prendere in giro,
riconosciamo in fretta che
a) l'unitarietà va infranta:impedisce ogni democrazia a vantaggio del singolo
b) è la causa per cui "tutti i salmi finiscono in gloria".

Altrimenti (hai presente la finanza creativa che è diventata tossica?) anche la Carta di Firenze diventerà l'esatto contrario di quello che dice.

Andrea di Furia Commentatore certificato 01.07.09 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Ma non era successo solo una settimana fa che ad un vagone che trasportava Gas ha ceduto un'asse?
Ora i Vigili del fuoco dicono che è successo ancora!
Ora ci sono già i geni in Tv ad Omnibus su la 7 che dicono che trasportare merci pericolose sui treni non è sicuro...io so solo che dall'avvento di questo stato di cose,tutto cade a pezzi.Fonte sindacato Rsu/Rls «La rottura di un asse di un carrello del vagone merci è "un incidente tipico" che "non è stato mai tenuto nella giusta considerazione nonostante l'elevatissimo rischio connesso".Questo tipo di incidente "si è ripetuto innumerevoli volte, sempre fortunatamente con conseguenze meno gravi, da ultimo nei giorni scorsi sempre in Toscana, a Pisa S. Rossore ed a Prato"».In poche parole,capita tutti i giorni ma a meno che una tratta non venga interrotta o muoiano delle persone,noi non sappiamo nulla.

Rinaldo O., Milano Commentatore certificato 01.07.09 11:34| 
 |
Rispondi al commento

--------------------
| Parte 3 di 3 |
--------------------

Per cambiare l'Italia oltre a operare noi del blog di Beppe è necessario educare le nuove generazioni a cercare le informazioni diffidando dei media in mano a privati, lobby o statali che non informano, ma semplicemente disinformano e confondono i cittadini italiani rimasti come dei bambini di 5 anni svogliati che devono ancora essere educati all'impegno nella vita di tutti i giorni.

Ciao
Vincenzo

Vincenzo Mazzotta 01.07.09 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Il Fatto Quotidiano: istruzioni per l'uso e risposte alle domande sull'8 luglio
Siccome siamo tutti inesperti, noi per primi, ci siamo appuntati tutti i dubbi, le perplessità e i quesiti dei vostri commenti, li abbiamo sottoposti a chi si sta occupando della campagna abbonamenti e abbiamo preparato qualche risposta che speriamo esaustiva...
Leggi tutto

8 luglio: notte bianca anti-bavaglio a Roma - scarica la locandina

http://www.voglioscendere.ilcannocchiale.it/

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 11:31| 
 |
Rispondi al commento

--------------------
| Parte 2 di 3 |
--------------------

È questo che ha distrutto il popolo italiano, il fatto di non riuscire mai ad interessarsi di chi faceva le leggi per loro, di chi non le rispettava (troppo spesso gli stessi o i loro diretti amici).

Infatti in Italia esiste un lassismo quasi infantile nella maggioranza della popolazione, forse legata anche all'incapacità di intellettuali di far tirare una nuova aria in questo Paese o forse perchè i pochi intellettuali vengono zittiti da tutti i partiti politici in maniera trasversale. Il cosiddetto STATUS QUO, che viene esercitato da chi fa la rivoluzione in un Paese e dopo non è disposto a lasciare la poltrona del potere.

Dicevo questa incapacità ci condanna, e perciò chiedo a tutti coloro che hanno figli o nipoti di intervenire in questo percorso educativo delle nuove generazioni.

Far pensare che una Laurea non serve a far carriera, ma far carriera serve a migliorare la vita di tutti i cittadini italiani.

Pensare che i profitti non hanno senso in quanto valore economico, ma hanno senso per sviluppare nuovi prodotti che rendono la vita piú semplice ai cittadini.

Non so se tutto ciò verrà preso in considerazione, so solo che in Italia tutti coloro che hanno avuto queste lungimiranze nei loro ruoli di comando nelle imprese italiane sono stati tutti uccisi o sono dovuti andare all'estero per evitare di esserlo.

Credo sia una guerra al pari dei magistrati in Sicilia o nel napoletano contro la criminalità organizzata, in quanto lo Stato Italiano è divenuto questo, una lotta di potere per le poltrone e nulla di più.

Vincenzo Mazzotta 01.07.09 11:30| 
 |
Rispondi al commento

--------------------
| Parte 1 di 3 |
--------------------

Parliamo un pó di Storia di Italia che oramai si ripete da diversi decenni, e non credo appartenga al periodo di Garibaldi, Cavour e gli altri che hanno creato questo nostro Paese.

Se ripercorriamo la Storia nel periodo successivo alla Costituzione Italiana parliamo dei successivi 15 anni alla Costituzione dove tutti coloro che occupavano posizioni importanti nelle istituzioni avevano capacità politiche e lungimiranza il resto della nostra Storia d'Italia è penoso a parte qualche eccellente politico quale Pertini e Aldo Moro.

Torniamo al ripetersi dei fatti...

Pensiamo ad alcuni imprenditori statali del passato da Enrico Mattei, Raul Gardini, Vincenzo Maranghi, Vittorino Mincato e piú ne ha piú ne metta.

Nella Storia Italiana, si vede un susseguirsi di interventi politici all'interno dell'imprenditoria legati piú da interessi politici o personali che da interesse finalizzato allo Stato Italiano.

Mi chiedo come sia possibile avere dei condannati nelle principali aziende parastatali al 70-80% di proprietà dello Stato Italiano, guidate da pregiudicati o condannati in processi in relazione alle loro funzioni.

Mi chiedo come sia possibile che i cittadini italiani accettino questa situazione.

Il cervello è un ottimo strumento in questo e la capacità di trovare informazioni in rete fa il resto.

È una questione educativa, qualcuno dirà che è pazzesco ma credo sia questa la ragione principale.

In Italia dagli anni '80 in poi, le famiglie hanno sempre detto ai propri figli di studiare per prendersi il benedetto pezzo di carta, (alias una qualsivoglia laurea). Ciò avrebbe permesso una vita tranquilla fatta di sveglia la mattina, colazione, lavoro e casa mentre nel fine settimana rilassarsi con i propri cari e guardare la TV o le partite.

Vincenzo Mazzotta 01.07.09 11:29| 
 |
Rispondi al commento

SE FOSSE CONTESTATO AL NANO QUALCHE REATO DALLA PROCURA DI BARI E' OVVIO CHE RIGUARDERA' UN REATO COMMESSO NELL'ESERCIZIO DELLE SUE FUNZIONI , CIOE' IL LODO ALFANO NON AVRA' POSSIBILITA' DI OFFRIRE COPERTURA... , QUESTO PERHCE' EVENTUALI REATI SI PREFIGURANO NELLE VESTI E IN SEDI DI COMPETENZA DELL'INCARICO RIVESTITO , QUALCUNO SA' L'EVENTUALE ITER , SI SA' CHE PER QUESTE IMPUTAZIONE SARA' LA GIUSTIZIA ORDINARIA AD OCCUPARSENE COME STA' ACCADENDO , SERVIRA' PERO' L'AUTORIZZAZIONE DELLE CAMERE A PROCEDERE ?QUALCUNO PUO' SPECIFICARLO PER CORTESIA, GRAZIE !

roger l., balsamo beach Commentatore certificato 01.07.09 11:23| 
 |
Rispondi al commento

ODIO I COMUNISTI MA QUESTO PENSIERO E' FANTASTICO.

I PARTITI DI OGGI SONO SOPPRATTUTTO MACCHINE DI POTERE E DI CLIENTELA:
SCARSA O MISTIFICATA CONOSCENZA DELLA VITA E DEI PROBLEMI DELLA SOCIETà DELLA GENTE,IDEE,IDEALI ,
PROGRAMMI POCHI O VAGHI,SENTIMENTI E PASSIONE CIVILE, ZERO.
GESTISCONO INTERESSI, I Più DISPARATI,I Più CONTRADDITTORI,TALVOLTA ANCHE LOSCHI,
COMUNQUE SENZA ALCUN RAPPORTO CON LE ESIGENZE E I BISOGNI UMANI EMERGENTI,
OPPURE DISTORCENDOLI, SENZA PERSEGUIRE IL BENE COMUNE.
ENRICO BERLINGUER.

NON SO SE è PIù PERICOLOSO QUEL COMUNISTA DEL PEDOGNOMO O QUEL SINISTRATO DI DALEMA.
BA! CHE DIO CI GUARDI DA ENTRAMBI.

al casula, cagliari Commentatore certificato 01.07.09 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il ciclone Tarantini, con annessa questione morale scatenata contro Silvio Berlusconi, ha colpito a sinistra. E ha lasciato sul terreno una vittima eccellente: la giunta regionale pugliese, azzerata ieri dallo stesso governatore Nichi Vendola!!
CARI COMUNISTI LA NOTIZIA E' CHE SIETE DEI COMICI!!
PROPRIO COME IL VOSTRO GURU!!!
chi ha orecchie per intendere intenda

checco da colle 01*07*09 10:30......troll penso che in fondo desani abbia ragione....i media ci hanno rincoglioniti....viviamo la quotidianità ma non siamo in grado di perseguire un ideale...se questo comporta una se pur minima privazione.....
i nostri politici ?...forse sono l'espressione del degrado morale in cui ormai viviamo....

Peppino Garibaldi


(*)spiegazione:

anche " hitler " era una persona onesta - tutto sommato- solo leggeremente razzista-nazista


spero che la spiegazione
SIA SUFFICIENTE
...altrimenti non c'è speranza !

ndonio desanbasilio, tiburtina Commentatore certificato 01.07.09 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per chi non se ne fosse accorto è in atto una specie di colpo di stato.
Villa Certosa sede di governo e per tanto tutelata dagli OO7...
i voli di stato gestiti dagli 007 con riservatezza totale...
lui che va a destra e sinistra come un pazzo..
la crisi che brucerà 37 miliardi di eruo entro fine anno mentre sono stati investiti solo 3 miliardi per la crisi..
ragazzi alla fine di questo percorso saremo molto, ma molto piu' poveri e meno liberi.
gli attacchi furibondi a Draghi , prima del g8 da parte di Tremonti e Berlusconi sono il grave segnale che qualcosa si sta rompendo..
la gente protesta....eccome..
ma siamo troppo pochi.

Marco F., Torino Commentatore certificato 01.07.09 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti gli anni il presidente Giorgio Napolitano compie gli anni. E quando lo fa, va a Capri. E quando è a Capri, passeggia. E quando passeggia esterna. Stavolta ha detto che per il bene dell’Italia bisognerebbe dare un taglio alle polemiche almeno fino alla fine del G8. Dice: “Capisco le ragioni della politica e dell’informazione, ma il mio auspicio in questo momento è di una tregua”. La Destra ha festeggiato la parola tregua e ha tradotto il “basta polemiche” con il “basta notizie, anzi gossip”. Trasformando l’innocua passeggiata di Napolitano in un auspicio al silenzio. Anzi in un viatico. Il che non ha migliorato l’umor nero (e l’eloquio) di Silvio Berlusconi che ne ha approfittato per moltiplicare le polemiche - i democratici sono morti, i complotti sconfitti, le pupe un’invenzione - ignorare le notizie, non rispondere alle domande, irridere i fatti, specchiarsi nel proprio trionfo farmacologico: “Il mio governo è il più stabile e il più forte dell’Occidente”.
Ma naturalmente né lui, né la destra hanno capito l’auspicio del Presidente. Il quale, compiendo 84 anni, e tenendosi ben saldo ai valori costituzionali che in una democrazia occidentale presidiano il sommo bene dell’informazione, ce l’aveva proprio con le polemiche e gli insulti tipo “grumi eversivi”, “odiatori”, “invidiosi”, “comunisti”, “mentitori”, “giudici a orologeria”. E che usando la parola “polemiche”, temperata dal panama bianco, dalla camicia slacciata, dal sole caprese, non intendeva “fatti”, notizie”, “indiscrezioni”, “testimonianze”, “rivelazioni” “dichiarazioni”, eccetera. Conoscendo bene la differenza tra le chiacchiere fatte di vento (e di politica) e le notizie.

Le quali continueranno a fluire liberamente e persino in modo speciale, proprio nei prossimi giorni, visto che sul palcoscenico del G8 attraccheranno non meno di 2 mila giornalisti stranieri accreditati.

Continua nel sottoscala........

cettina d., isola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTI CONTRO IL POVERO BERLUSCONI!!!!! Lo contestano ai comizi, sui luoghi dei disastri, per la strada. Tutti lo accusano di mancate promesse elettorali, di brogli, di non affrontare il problema della disoccupazione, di fregarsene dei poveri e dei pensionati e di moltissime altre cose. Ma allora perchè lo avete votato? E chi sono quelli che lo applaudono durante le sue uscite in pubblico? MA CHE CAZZO STATE A FARE? VI LAMENTATE PER STRADA E SUI BLOG E POI LO VOTATE!!!!!!

rudi z., udine Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(((((((CARISSIMO NAPOLITANO, I FATTI NON DEVONO CONOSCERE TREGUA!)))))))

LEGGI L'INTERO ARTICOLO CON VIGNETTA BERLUSKA QUI:

http://www.francarame.it/node/1168

.....È perfettamente comprensibile la preoccupazione che traspare dalle parole di Giorgio Napolitano. Alla vigilia del G8 a L'Aquila, l'Italia si presenta nelle condizioni peggiori. Gravemente vulnerata dalle vicende pubbliche che riguardano Berlusconi, e che non a caso da due mesi riempiono i giornali di tutto il mondo.

È naturale che l'istituzione più autorevole e rappresentativa, la Presidenza della Repubblica, esprima la sua inquietudine. La stessa degli italiani che hanno a cuore l'immagine e l'interesse della nazione. Ma il monito del Quirinale non può e non deve essere trasformato in ciò che non è e non voleva essere: cioè un invito ai mass media a non occuparsi più di ciò che disturba il governo.In questi due mesi non sono mancate le "polemiche", alimentate dal Cavaliere che ha straparlato di "piano eversivo" contro di lui, e che ancora ieri si è permesso di dire che ""Repubblica" e i giornali si inventano le cose". Ma in questi due mesi sono emersi soprattutto i "fatti"......CONTINUA AL LINK:

http://www.francarame.it/node/1168

[[[[[[FAI CIRCOLARE IN WEB]]]]]]

GRAZIE BEPPE

Fabio Greggio Commentatore certificato 01.07.09 11:03| 
 |
Rispondi al commento


NOTTE BIANCA CONTRO LA LEGGE BAVAGLIO

Evento contro la legge sulle intercettazioni e sulla cronaca giudiziaria

Organizzatore:: "IL FATTO QUOTIDIANO" CON MARCO TRAVAGLIO

Tipo: Cause - Protesta

Rete: Globale

Inizio: mercoledì 8 luglio 2009 alle ore 21.00
Fine: giovedì 9 luglio 2009 alle ore 4.00

Luogo: ALPHEUS MULTICLUB
Indirizzo: Via del Commercio, 36
Città/Paese: Rome, Italy

Telefono: 065747826
E-mail: info@monteverdipromotion.com

PRESENTAZIONE DEL NUOVO GIORNALE "IL FATTO QUOTIDIANO"

Il conto alla rovescia è cominciato!
Avremo presto, finalmente, un giornale nuovo, libero, tutto nostro. Un giornale eccentrico rispetto
agli altri. Un fatto nuovo…IL FATTO QUOTIDIANO!
E perché tutto questo non sia un semplice annuncio ma un grido CHIARO E FORTE contro ogni
forma di censura e prevaricazione alla libertà di stampa e informazione, faremo di ROMA la
protagonista della PRIMA NOTTE BIANCA del “NO BAVAGLIO”!
Tanti saranno i protagonisti della serata, molti di questi fi rme del nuovo giornale.
VI ASPETTIAMO NUMEROSI!

OSPITI:
MARCO TRAVAGLIO - ANTONIO PADELLARO - PETER GOMEZ - BRUNO TINTI
MARCO LILLO - PAOLO FLORES D’ARCAIS - KATIA MALAVENDA - FLAVIO OREGLIO
ALESSANDRO BERGONZONI - OLIVIERO BEHA - GIANNI BARBACETTO - LORIS MAZZETTI
FURIO COLOMBO - PANCHO PARDI - VAURO - FRANCESCA FORNARIO - PAOLO TRIESTINO
...e tanti altri!

INGRESSO GRATUITO

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 11:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Sta cuocendo a fuoco lento , basta aspettare , il vicolo è cieco, il vicolo è cieco, in questa situazione economica la prospettiva per lui è una fine ingloriosa perchè l'attaccamento al potere della ricchezza non gli consente di fare la scelta di un viale del tramonto dignitoso.

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 10:55| 
 |
Rispondi al commento

http://www.corriere.it/politica/09_luglio_01/sarzanini_voli_stato_segreti_903590c4-6608-11de-8bcb-00144f02aabc.shtml

IL PERSONALE CHE SI OCCUPA DEI TRASFERIMENTI PASSERÀ ALLE DIPENDENZE DELL’INTELLIGENCE
«Voli di Stato gestiti dai Servizi»
La decisione del governo: le informazioni saranno coperte dal segreto

ROMA — Il personale che si occupa dei voli di Stato sarà trasferito alle dipendenze di­rette dell’intelligence. In parti­colare sarà inserito nell’orga­nico del Rud, l’ufficio che fa capo all’Aise — il servizio segreto mi­litare — ed è addet to alle mansioni di vigilanza degli obiettivi. La decisione è stata presa dal go verno dopo la pub blicazione delle fo to del premier Sil vio Berlusconi che imbarca a bordo degli aerei con la sigla «Repubblica Italiana» i suoi ospiti privati come il cantante Mariano Apicella, attori e bal lerine. E dopo la circostanza, emersa durante gli accerta menti della Procura di Bari, che anche Gianpaolo Taranti ni - indagato per induzione al la prostituzione per aver porta to ragazze a pagamento nelle residenze del premier - si spo stava tra Roma e Milano a bor do di quei velivoli. Nella richiesta di avvio del la procedura, già trasmessa al l’Aeronautica Militare e alle al tre amministrazioni da cui di pende il personale, i trasferi­menti vengono giustificati con motivi di «sicurezza e ri servatezza ». Finora le liste pas seggeri e i piani di volo pote vano essere acquisiti dall’auto rità giudiziaria, sia pur con un provvedimento motivato.D’ora in avanti i documenti sa ranno invece coperti dal segre to e dunque per poterli visio­nare si dovrà avviare un iter molto più complesso e soprat tutto ci sarà la possibilità di opposizione alla consegna. Un mese fa Silvio Berlusco ni si era rivolto al garante del la Privacy e alla magistratura romana per chiedere il seque stro delle foto scattate dal re porter sardo Antonello Zappa du a Villa Certosa e all’aeropor to di Olbia.

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 10:54| 
 |
Rispondi al commento

OT

Una volta l'eugenetica era un'aberrante idea nazista. Oggi è divenuto il sogno dei progressisti!

Come cambiano i tempi!:)

sancho . Commentatore certificato 01.07.09 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Viareggio "l'Apocalisse": morti altri due bambini

Sedici le vittime, dopo il decesso di una bimba straniera ricoverata a Roma e di un altro piccolo a Firenze. Quattro dispersi, più di trenta feriti gravi, oltre mille sfollati. Cinque inchieste avviate. I soccorritori continuano a scavare tra le macerie


Io non sò di chi sia la colpa, questo, forse, lo stabilirà una delle "cinque" inchieste aperte.

Non sò se sia dei polacchi, degli austriaci, dell'italia o europa, del nano o del gigante.

L'unica cosa che sò e che anche solo mi sfiorasse l'idea che la colpa potrebbe essere mia, non riuscirei più a dormire nè mangiare, con sedici morti sulla coscienza.

Io, che una coscienza ce l'ho!

loro.... mah!

m m (mandi) Commentatore certificato 01.07.09 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Desani sei talmente alcolizzato che manco l'Ape ti fanno guidare altro che autobus

sante pollastri Commentatore NA_ANARCHICO 10:17

-------------------------------------------

ti sbagli, l'alcool non c'entra , quello è off limits delle zone
padagnole-venete ...dove si consuma molto limoncello e grappe!

forse c'entra invece il fatto che ci sia un ministro del turismo una zoccola inservibile che alza il braccio al cielo senza capirne il motivo ..."la brambilla" .-.

e ci sia un'altra zoccola ministro del "welfare" che al massimo starebbe bene a fare la valletta su striscia la notizia..."la carfagna" ..

non guardare la "luna" seguita a guardarmi i coglioni ....
testa di minkia , che altri vagoni scoppieranno o altri tir ...di gas!
...o di altro materiale ben più pericoloso!

ndonio desanbasilio, tiburtina Commentatore certificato 01.07.09 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Interessante punto di vista di un prete su ciàò che la CHIESA NON FA/NON DICE su Berlusconi.

http://www.repubblica.it/2009/06/sezioni/politica/berlusconi-divorzio-10/lettera-farinella/lettera-farinella.html

# # (principessa sissi) Commentatore certificato 01.07.09 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Siamo il Paese delle Fatalita'.
Ci siamo ormai abituati.
Da G zero al G settemezzo.
Faranno il Ground Otto?
No, quella Fatalita' è rinviata.
Benvenuti in European Lebanon, terra di Servizi Segreti.
Bel Servizio vero?
Ma tant'è la Tv non ha segreti.....
L'areo , l'auto di Berlusca, non deraglian mai, ne' esplodono.
Eppur son sotto Pressione ed han tanto Gas.
Chissa' perchè.....

enrico w., novara Commentatore certificato 01.07.09 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso cercano di dare la colpa alle norme europee...incredibile... ovviamente tutti i giornali leccaculo parlano di norme europee non adatte... Ma vaff...

Jean-Philippe R., Aosta Commentatore certificato 01.07.09 10:40| 
 |
Rispondi al commento

"Alea iacta est",il dado è tratto.Abbiamo cominciato.Dico "abbiamo" perchè ognuno di noi deve fare la sua piccola, grande parte.Nei luoghi dove arriva dobbiamo essere presenti.Se poi qualcuno tiene in casa qualche vecchio scarpone, meglio ancora.Tocca a noi, siamo noi l'opposizione e non è vero che non contiuamo nulla, siamo in tanti

maria rollo 01.07.09 10:38| 
 |
Rispondi al commento

"....sono i soliti della sinistra, la vergogna del Paese....che ci volete fare...."
Ma questo pedonano di merda lo sa quanta gente di sinistra con la divisa da pompiere o da pramedico è intervenuta per aiutare la gente sia a Viareggio che all'Aquila ...
Ma perchè quando da aria al suo pensiero da cocainomane strafatto sento solo odore di merda ...

ElChe Guevara Commentatore certificato 01.07.09 10:33| 
 |
Rispondi al commento

IL LECCACULO (parte II)

Dal punto di vista della vocazione alla professione possiamo distinguere in leccaculo per CONVINZIONE e leccaculo per CONVENIENZA!!!

Il leccaculo per convinzione è quel personaggio che si innamora follemente di un, SUO SIMILE, e si pone alle sue terga pronto ad assolvere ai suoi compiti!!!

Per questo nessuna dichiarazione del, SUO SIMILE, sarà mai fuori luogo, nessuno dovrà mai metterne in dubbio, l'educazione, il buon senso,
e la buona fede.

Eventuali apparenti strappi alla prima infatti saranno senza dubbio spiegati come causati dalla provocazione del nemico di turno....!!!!

Nemico, perchè il, SUO SIMILE, che si circonda di molti leccaculo distingue inevitabilmente l'umanità in "buoni" (categoria cui lui appartiene per nascita) e "cattivi" (categoria cui appartiene chi non è un suo leccaculo!!!)

Il leccaculo per convinzione non si sognerà mai di mettere in discussione la parola del, SUO SIMILE, nè di accennare una critica al suo peroato.

Se lo facesse metterebbe in serio pericolo la propria salute, rischiando crisi respisatorie, eruzioni cutanee e secchezza delle fauci!!!!

Una buonissima giornata!!

GERONIMO . Commentatore certificato 01.07.09 10:32| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOBBIAMO ORGANIZZARE LE CONTESTAZIONI... MA LO CAPITE CHE I FISCHI LO SEGNANO ??? Che bastano 100 persono che ne trascinano 1000 ???

BEPPE FACCIAMO QUALCOSA - QUESTA E' LA STRADA ???

Anto Di Commentatore certificato 01.07.09 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Che vergogna questo paese, che vergogna farci parte.
A ben vedere, nel profondo forse non mi sento italiano, ma la morte di tutte quelle persone, di quei bimbi, la piango come quella di un fratello, di un caro amico...
Forse il vero scatto culturale che dovremo attuare nell'immediato è quello di sentirci cittadini del mondo, ma in maniera decisa, convinta, incorruttibile.
Intanto quei bambini sono morti, la tragedia è consumata, i genitori sono soli con la loro disperazione, soli.

Fulvio L., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Se devo sintetizzare un bilancio della "discesa in campo" del B nel ´94, è che ha (ri)portato una frattura che "mani pulite" aveva tolto tra destra e sinistra, e faceva sì che ormai l´Italia era finalmente divisa in persone "oneste e non".
Non più.

Dopo tre lustri in politica del B., abbiamo due Italie che si abbaiano contro per qualsiasi motivo, con un buon 50% di persone che hanno una bottiglia di champagne in fresco per il giorno del funerale del B.,mentre l´altra metà ne chiederà la santificazione alla Peron(già immagino il futuro PBI , "partito b...sconiano italiano", ahimè!).è un fallimento politico?
Se penso che l´alternativa per lui era il gabbio, non saprei...

paolo moretti, roma Commentatore certificato 01.07.09 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Povera, povera gente.

Le Chimique (), Torino Commentatore certificato 01.07.09 10:22| 
 |
Rispondi al commento

vedrete che forse pagheranno i macchinisti o il capostazione in Italia pagano sempre i pesci piccoli i grandi non pagano mai per un motivo semplice i grandi fanno mangiare i politici e poi il Principe dei Partiti ha il coraggio di auspicare un abbassamento dei toni. Noi dobbiamo alzarli i toni

giorgio sornicola 01.07.09 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Si tratta precisamente di Bonds Americani, alcuni molto risalenti (si parla di bonds "Kennedy" degli anni ´30) altri più recenti. Si sospetta che i titoli siano falsi, benché di pregiata fattura; ma non vi è ancora alcuna certezza al riguardo. Veri o falsi che siano i titoli, i due giapponesi hanno commesso un reato, le cui proporzioni peraltro superano ogni immaginazione. E sono stati immediatamente rilasciati, senza troppe spiegazioni. Leggete:

http://crisis.blogosfere.it/finanza/

giuliano vosa 01.07.09 10:20| 
 |
Rispondi al commento

UNO SCIACALLO E' SEMPRE UNO SCIACALLO. IN ABRUZZO COME A VIAREGGIO. E' LO STESSO CHE SCIACALLA SUI BARCONI DEGLI IMMIGRATI, SULLA MONNEZZA DI NAPOLI, SU QUELLA DI PALERMO, SUI POVERI CHE NON RIESCONO A OTTENERE UN CAZZO DAL "BANCOMAT DELLA MISERIA"; CHE MANOVRA GIORNALI E TELEVISIONI SCIACALLE, CHE VOLEVA TIRARE CESA IN UNA STORIA DI PUTTANE (E CESA LO HA STOPPATO COME MERITAVA), CHE VUOLE IMBAVAGLIARE L' INFORMAZIONE, DISTRUGGERE LA GIUSTIZIA,DARE APPALTI (NON REALIZZABILI) ALLA MAFIA COL PONTE SULLO STRETTO DI MESSINA; E' QUELLO CHE IL SUO DEGNO AMICO GHEDINI HA ETICHETTATO COME "UTILIZZATORE FINALE". QUELLO CHE PROPONE SEGGI AL PARLAMENTO EUROPEO A CHI GLI TOCCA DI STRISCIO L' UCCELLO (QUEL POCO CHE IL VIAGRA ANCORA GLI ASSICURA); CHE VA CON LE MINORENNI, MENTENDO A RAFFICA SU QUESTE SUE PRATICHE; QUELLO CHE HA SEMPRE PROPAGANDATO L'EVASIONE FISCALE ESSENDONE L'ALFIERE. QUELLO CHE NON EBBE VERGOGNA SULLA SUA FACCIA DI CULO INCERONATA QUANDO BOSSI (DEGNO SUO ALLEATO) NEL NOVEMBRE DEL 1994 LO CHIAMO' MAFIOSO, LADRO E PIDUISTA. QUELLO CHE PROTEGGEVA MANGANO NELLA SUA STESSA CASA, CHIAMANDOLO POI EROE.
ECCO. UNO SCIACALLO E' SEMPRE UNO SCIACALLO. OPPURE AVVOLTOIO. O JENA RIDENS. FATE VOI.
A VOI UN ABBRACCIO.
ALTO E BIONDO.

Alto Biondo 01.07.09 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...ridurre l'incidente, anche se fosse dovuto all'incuria dei controlli, alla semplice bega fra energie alternative e tradizionali, con i riferimenti a treni di morte o proiettili che passano di notte nelle citta...lo trovo un atto di

sciacallaggio

bello e buono...davvero una caduta di stile molto triste...si poteva evitare, sia il disastro, che questo articolo.

Massimo BUcca 01.07.09 10:17| 
 |
Rispondi al commento

é attivo un servizio della croce rossa italiana che mette a disposizione un aereo per i trasporti di feriti gravi/trasporto organi da una città ad un'altra, attrezzato a sala rianimazione, è un nuovo servizio del 118 non so se qualcuno ne ha già parlato. www.118air.it

alessandro pasqual 01.07.09 10:15| 
 |
Rispondi al commento

http://crisis.blogosfere.it/finanza/

Una notizia già ormai non recentissima ma quantomeno inquietante: sequestrati a misteriosi giapponesi alla frontiera svizzera 134 miliardi di dollari in titoli di Stato di grosso taglio
(si, avete capito bene, 134 miliardi di dollari). Quale gigantesca operazione finanziaria illegale, coinvolgente il nostro Paese, si preparava? È una tessera di un mosaico ancora più complesso? Se ne parla in tutto il mondo: da noi non mi pare.

giuliano vosa 01.07.09 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le stragi sono latenti, manutenzioni ridotte all'osso o inesistenti, controlli o collaudi effettuati magari solo sulla carta, investimenti solo dove si può lucrare senza guardare all'efficienza. In questa situazione ci saranno tanti lutti da piangere. ma la domanda che mi viene è; ma tutto questo risparmiare a chi giova? Alla gente no, vedi la disgrazia di Viareggio o l'Abruzzo, che ci siano interessi delle aziende a scapito della gente? Mah!

claudio giubbilo 01.07.09 10:11| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI SE USATE MOLTO IL VOSTRO CELLULARE,PROVATE A RISPARMIARE INFORMANDOVI SU QUESTO SITO!

http://postemobile-forum.forumattivo.com

Man Z. Commentatore certificato 01.07.09 10:09| 
 |
Rispondi al commento

.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ridurre, la tragedia ad un problema energetico, mi sembra alquanto singolare. Comunque, se vogliamo farlo, è giunto il momento di far chiarezza, su quello che di può e si deve fare.
L'attuale solare non è assolutamente conveniente il rendimento/costo è molto inferiore al nucleare e sopratutto all'eolico.
Iniziamo a fare una vera campagna sulle fonti rinnovabili, con dati e cifre alla mano.

Pietro Nocchi, Trevi (pg) Commentatore certificato 01.07.09 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Stragi annunciate o preparate, l' Italia conosce da sempre questa strategia. Come le ultime consultazioni elettorali dimostrano, ma lo sapevamo da oltre 50 anni, il paese è diviso in due fronti politici. La destra e la sinistra. Gli altri sono partitelli che nascono e muoiono il tempo di una tornata, per lo più nati per far cassa, o da sprovveduti ingenui convinti di cambiare la testa della gente. A sinistra ci sono quelli che, magari mediocri, magari furbetti, magari arraffoni (tutte caratteristiche molto italiane), ma alla fine attenti un pochino anche al sociale. A destra dove prima c' era il partito della mafia e delle stragi; la DC, oggi c'è un omino imposto dalla mafia, brutto, violento, falso, ignorante, corrotto & corruttore, e prosecutore della logica demokristiana. Stragi comprese. Chi nn sta di là, sta di qua. Non ci sono santi nè madonne, nn ci sono se nè ma, non altre interpretazioni nè altra via, vi piaccia o no. Gli astenuti alle elezioni del 2008 si astengano dal rompermi le palle!!

ivan IV Commentatore certificato 01.07.09 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Come le ultime consultazioni elettorali dimostrano, ma lo sapevamo da oltre 50 anni, il paese è diviso in due fronti politici. La destra e la sinistra. Gli altri sono partitelli che nascono e muoiono il tempo di una tornata, per lo più nati per far cassa, o da sprovveduti ingenui convinti di cambiare la testa della gente. A sinistra ci sono quelli che, magari mediocri, magari furbetti, magari arraffoni (tutte caratteristiche molto italiane), ma alla fine attenti un pochino anche al sociale. A destra dove prima c' era il partito della mafia e delle stragi; la DC, oggi c'è un omino imposto dalla mafia, brutto, violento, falso, ignorante, corrotto & corruttore, e prosecutore della logica demokristiana. Stragi comprese. Chi nn sta di là, sta di qua. Non ci sono santi nè madonne, nn ci sono se nè ma, non altre interpretazioni nè altra via, vi piaccia o no. Gli astenuti alle elezioni del 2008 si astengano dal rompermi le palle!!

ivan IV Commentatore certificato 01.07.09 10:00| 
 |
Rispondi al commento

La situazione della raffineria di Falconara Marittima, più volte incidentata, richiede la nostra attenzione, anche lì la linea ferroviaria adriatica è a due passi dagli impianti. IL MOVIMENTO DIFESA DEL CITTADINO INVITA I CITTADINI A FIRMARE CONTRO LA COSTRUZIONE DELLE NUOVE CENTRALI TERMOELETTRICHE
NO ad ULTERIORI CENTRALI API a COMBUSTIONE a Falconara, Ancona e bassa Valle Esina.
PER UN FUTURO DIVERSO NELL’AERCA, SENZA ALTRE CENTRALI API E PER UN DECISO SVILUPPO DELLE ENERGIE RINNOVABILI CHE SIGNIFICANO OCCUPAZIONE E SALUTE.

http://www.ipetitions.com/petition/nocentrali/

http://www.comitati-cittadini.org/

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 01.07.09 09:53| 
 |
Rispondi al commento

una semplice affermazione , sitratta di aritmetica ovvia , sono piu' quelli che stanno bene di quelli che sono in difficolta' economica . ovviamente le classi piu' povere sono anche le piu' numerose (corretto), quindi il voto espresso a favore di colui o coloro che difendono le classi dei potenti dovrrebbero essere molto meno ......... e' un'osservazione razionale !
sostanzialmente si potrebbe prefigurare una metafora dove l'operaio e il datore votano per lo stesso partito politico , uno dei due e' ovviamente in difetto !!!! chiaramente e' l'operaio !!!! mettiamoci anche che l'informazione deforma un po' la realta' ma e' ovvio che non serv aun buon governamente o un buon partito al governo , non e' necesasario assolutamente e' sufficiente optare per un gruppo di politici che disperdano meno le risorse , il ch esi prefigura nel fatto che siano piu' onesti !|!!!!!! non e' necessaria la bravura !!!!!! la bravura non esiste nel compito di governare un paese si tratta di non intaccare le risorse per altri fini .......... automaticamente con le risorse non distratte il risultato bravura o meno aumenta !!!!! quindi per coloro che sono insoddisfatti percentualmente la maggioranza basta optare semplicemente per il "piu' onesto o il meno ladro" fate voi e molto semplice , se un operai o opta per il pdl e' chiaro che intellettualmente non e' in grado di riconoscere nemmeno le basi elementari del suo interesse , dovesse optare per il pd dovrebbe verificare quanto sia rispondente ancora ai vecchi canoni di difesa dei suoi interessi , allora semplicemente per ora il sol oche si prefigge di eliminare la figura del politico vecchia maniera (tutto x i l suo interesse !!!!!!!) e' l'idv con di pietro , problemi in italia , basterebbe svuotare il parlamento di indagati e colpevoli di reati , ovviamente il risultato sarebbe peggiore o migliore... la risposta potrebbe darsela anche berluscono se fosse un pensionato lui stesso !!!!!

roger l., balsamo beach Commentatore certificato 01.07.09 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Condoglianze Italia, tranne ai mondiali di calcio, sei sempre in lutto.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.07.09 09:47| 
 |
Rispondi al commento

E' morto Michael Jackson.
Ora il problema è: andrà nell'umido o nella plastica?

Titolano i giornali: "Michael Jackson: è giallo!"
Prima nero, poi bianco, ora giallo: deciditi, però!

mark kaps Commentatore certificato 01.07.09 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione