Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Bondi, lingua di poeta


Bebo_Storti.jpg
Cosa sarebbe la vita senza poesia? E soprattutto senza le castronerie di Sandro Bondi, poeta ufficiale di villa Certosa e ministro della Cultura? Leggiamolo e, per una volta, rilassiamoci.
Versi Diversi (da Vanity Fair):
"A Barack Obama
... Barack Obama e Silvio Berlusconi sono due personalità molto diverse, ma hanno in comune una qualità tipica dei leader: il carisma. Quando appaiono, quando parlano, perfino quando camminano, la folla li riconosce. Il carisma è una dote naturale, un fluido misterioso che unisce un uomo a un popolo e che rende possibile raggiungere grandi mete di cambiamento. A Barack Obama dedico questa poesia.
Impronta ancestrale
Fuoco purificatore
Cammino spirituale
Perla nera
"

17 Lug 2009, 18:36 | Scrivi | Commenti (162) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Panettone di a.di ciolo - ed. Laquarta -BO-

Albeggia...
Giunge dalle viuzze
umide del borgo
un vago mormorio
sommesso
..un po' triste
..un po' gàrrulo
l'odo come passasse
spedito
sotto alle finestre
schiuse
M'affaccio...
svelato il segreto
alfine
è lui
è Sandro formato fecale
che scivola e passa
sgallando in zannella
ridendo, piangendo
a mezzo nell'acqua
saluti mandando
con grassa manina
a destra e a mancina
poetando..poetando..
poetando.

Questa la dedico a tutti quanti perderanno il lavoro, faranno la fame, non manderanno i figli a scuola, tireranno la cinghia tutti i giorni,litigheranno con la compagna/moglie a casa,
perderanno fiducia in loro stessi, si sentiranno inutili e mal sopportati....
grazie alla riforma dello spettacolo e della cultura che un testa vuota, ridicolo clown da infimo circo di guitti,fannullone idiota, voltagabbana indisponente, mellifuo leccaculo dei potenti..etc etc... come Sandro Bondi ha recentemente partorito per la felicità e la prosperità del popolo (il suo, quello dei pecoroni stracornuti che lo hanno votato)

felicità.
alessandro

alessandro di ciolo, pisa Commentatore certificato 20.05.10 18:33| 
 |
Rispondi al commento

se questa è poesia Totò è stato il più grande poeta mai esistito. mi sto ancora scompisciando

abramo olivieri 28.07.09 19:23| 
 |
Rispondi al commento

appunto per sparare stronzate dovrebbero istituire un tariffario; diciamo da 4500€ a boiata, così magari smette prima di sprecare carta.........almeno si ricicla per quella igienica!

claudio peccolo 21.07.09 01:07| 
 |
Rispondi al commento

Obama
Perla Rara
Bondi
Pirla raro
Pirla vero

tore scapo 20.07.09 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Io mi nasconderei per la vergogna...non è possibile...ditemi che è uno scherzo...

Gloria C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.07.09 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io stamattina ho creato una cosa simile, però poi ho tirato la catena. Ho sbagliato?

Ste_72 20.07.09 09:18| 
 |
Rispondi al commento

... ma questo è proprio un coglione !?!

FAbio Delle DOnne 19.07.09 23:36| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi sono pietrificato...ne avevo gia lette un paio in passato...trovo ingiusto farle leggere al pubblico perche a lettura conclusa il primo pensiero a voler avere davanti DON ABBONDIO e prenderloa calci nel culo fino a quando i non si rompono i piedi(di chi tira i calci:)...nn solo è triste pensare che sia ministro della cultura...è tristissimo pensare che le pubblicano pure.....beppeeeeeee LE PUBBLICANO PUREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE...............ed è ancora più triste immaginare che sicuramente DON ABBONDIO SI SENTA POETA ED ORGOGLIOSO........DON ABBONDIO IO NON SONO NESSUNO.......MA UN PAROLIERE LO SONO DAVVERO......VAFFANCULO STRONZO

Simone Franchi Commentatore certificato 19.07.09 19:49| 
 |
Rispondi al commento

ho anceh io la mia poeseia hehehehheh

"T'illumino di stronzo."

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 18.07.09 22:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con il permesso di Giacomo Leopardi, emetto un distico in disonore del mio Paese.
Il popolaccio italiano è tanto bastardamente eterogeneo nella commistione quanto vilmente compatto nella sua nullità di (n)azione.
N.B. Io non mi vergogno di essere italiano ma di essere circondato da cotanta massa di cialtroni.

Alberto Gramaccini 18.07.09 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Bondi
no comment.
Domani rievocarione della caduta di Borsellino

simone cameli, grottammare Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.07.09 22:10| 
 |
Rispondi al commento

queste belle rime ricordano la grandezza lirica dell'immenso poeta Brunello Robertetti...
se dice gatto miao, se dice cane bau s'e' fatto tardi ciao

mfp ole 18.07.09 21:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un mio preferito era Bukowsky che in un suo aforisma diceva:
La poesia dice troppo in pochissimo tempo, la prosa dice poco e ne impiega troppo.
Ma ho provato a rigirare le tre rime di Bondi Bindi e sinceramente non dicono un cazzo.
Ma dove l'hanno pescato questo quà?. Quando ho detto in giro che è anche ministro della cultura mi hanno preso a schiaffi.

Maurizio B. Commentatore certificato 18.07.09 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTA E' LA PROVA CHE DEVONO RITIRARGLI LA PATERNTE A VITA. E' COSTANTEMENTE CIUCCO DALLA MATTINA ALLA SERA.
E' MEGLIO CHE TRINCHI DI MENO LA SERA QUANDO ESCI. AHAHAHAHAHHAHAH
CREDONO DI AVER UN SEGUITO....PORELLI

Maurizio B. Commentatore certificato 18.07.09 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Scrivi all'impronta?
Che il fuoco purificatore ti bruci
e interrompa il tuo cammino.
Pirla bianco.

Mario Giordano 18.07.09 20:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Povero bondi,anche Mussolini aveva il carisma, ma poi è finito a testa in giù a milano, speriamo che anche il berlusca e tutti voi facciate la stessa fine, perchè non vi meritate altro,visto dove state portando la Nosra Italia.
Io certamente non brucerò la nostra bandiera ne tantomeno mi ci pulirò il didietro.
Che Dio ve la mandi buona e senza vento. un saluto a tutti Robè.

roberto venturi 18.07.09 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Impronta ancestrale

Qui il vate parte con un incipit folgorante, l'impronta ancestrale dove è l'impronta? si chiede il lettore coinvolto dalla febbre del mistero. e poi ancestrale , il lemma proietta il poema a vertici irraggiungibili . Lo stile è quello del caos semantico ovvero si apre il vocabolario a caso e si mette il dito alla cieca su una parola ; e questa è la prima ! lo stesso per la seconda. Il risultato è un impronta ancestrale senza senso ma evocativa del disagio dell'autore.

Fuoco purificatore

In questo caso la tautologia ovvero la ripetizione rinforzativa ( il fuoco in greco è "Pur" ovvvero il purificatore del cibo e delle cose) è rinforzativa. Solo il sommo poteva raggiungere una tale potenza evocativa segno dell'impronta ancestrale delle sue radici culturali.

Cammino spirituale

Il cammino della vita, il cammino di santiago, il cammino come metafora della vita . Una folgorazione poetica che annichilisce ungaretti e montale in un colpo solo. Tratto direttamente dal manifestino della parrocchia di ronco freddo decontestualizzato e promosso a vaticinio dell'anima. Oserei dire : Mistico.

Perla nera

L'ossimoro al potere. Anche una vena di daltonismo o quanto meno una discromatopsia poetica e una beata perdita di coscienza degna delle visioni mistiche di santa Teresa di Avila.Definitivo.

Mi accascio spossato da tanta densità.

Alessandro Lanzani 18.07.09 20:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

...il problema non è lui che le scrive ma di chi è costretto a leggerele o ad ascoltarle...se poi penso alla gente che deve pure pagare per aquistare la rivista e poi trovarci dentro certi "CAPOLAVORI"...
che tristezza..

lina maria 18.07.09 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto la poesia... e a me sinceramente sembra bella e toccante nella sua semplicità... anche se forse sarebbe "migliorabile", aumentando la pausa tra una strofa e l'altra.

Umilissimamente tento di proporne una versione migliorata:

Impronta ancestrale
Prega per noi
Fuoco purificatore
Prega per Noi
Cammino spirituale
Prega per noi
Perla nera
Speranza nostra"

Cavolo!
Ma nessuno di Voi ha l'abitudine di partecipare ai rosari di preghiera?
"Fuoco purificatore" e "Cammino Spirituale" li ho già sentiti... ma come appellativi della Madonna... (rimane il dubbio: sarà il parroco che ha scopiazzato o il laureato poeta che ne ha liberamente preso ispirazione?)
Perla nera no... ma forse è una citazione dal "bello e abbronzato" di non-manzoniana memoria...

Buona estate a tutti!
... e non ubriacatevi di poesia

Roberto Amore 18.07.09 19:21| 
 |
Rispondi al commento

NON MISCHIAMO SQUERCL E FAV

ANTICO PROVERBIO PUGLIESE: NON MISCHIAMO LE FAVE CON LE BUCCE.....

Giuliana Bordignon 18.07.09 19:09| 
 |
Rispondi al commento

C'è una luce in fondo a questo tunnel di idiozie???...son anni che me lo sto chiedendo....Il nano ci sta propinando di tutto e di più ma l'opposizione che opposizione è?...esiste un alternativa a questo sudiciume??'

Uomo del nord 18.07.09 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, a mali estremi estremi rimedi,
ti candidi con L'IDV di Di Pietro e la maggioranza sarà cosa fatta.

Eugenio Porciello 18.07.09 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Perla nera?
E perchè non:
"Gelato al cioccolato?"

Amedeo Sorpreso, pisa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.07.09 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Intanto non le chiamerei poesie ma pensierini della sera tra digestione e sonno ("perla nera" a Obama, era già banale se detto a Naomi C., qui diventa perverso addirittura). Ad ogni modo, uno senza competenze culturali quando è a capo di un ministero come quello che occupa dovrà pur farsene o no? Era troppo scrivere un libro, tanto glielo pubblicava il padrone-editore, si è buttato sulle poesie, così può sempre dire che non trovava la rima per colpa dell'opposizione.

michele s. Commentatore certificato 18.07.09 17:51| 
 |
Rispondi al commento

ognuno dovrebbe fare il mestiere per cui è più adatto Le chiedo di tornare al teatro di satira ed abbandonare la politica sarebbe molto meglio per tutti

fiorenzo cinti 18.07.09 17:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cosa drammaticamente più significativa è che Bondi ci crede davvero alle assurdità che scrive!!!

Stefano Baieri, Roma Commentatore certificato 18.07.09 16:57| 
 |
Rispondi al commento

A Gabriella (la moglie)
Dolcissimo Padre.

se non ha capito sto tubo in così lungotempo era giusto per la cultura

dal Chianti 18.07.09 16:17| 
 |
Rispondi al commento

tutti i piccoli dittatori di tutte le piccole repubbliche di banana, hanno i loro " fedelissimi " (finchè la barca non affonda) èla solita storia.

Gino U., Foligno Commentatore certificato 18.07.09 16:16| 
 |
Rispondi al commento

meno male che sono questi imbecilli che ci fanno ridere,che mondo sarebe senza loro,

ilir laci 18.07.09 16:06| 
 |
Rispondi al commento

BONDI TORNA A FARE IL COMUNISTA COME AI TUOI VECCHI TEMPI. TI RIESCE MEGLIO. PRIMA LODAVI STALIN ORA LODI OBAMA E BERLUSCONI. SEI UN PICCOLO, PICCOLO UOMO SENZA DIGNITA'

giancarlo orlandini 18.07.09 16:02| 
 |
Rispondi al commento

egregio sig.
Beppe Grillo

sono pienamente d'accordo con la sua persistenza nel voler prendere in mano la direzione del PD nel tentativo di farlo tornare ad essere un vero partito del popolo e per il popolo come poteva essere il PCI di QUARANTA ANNI FA ,

Domenic Iaboni 18.07.09 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Aiuto! mi sento venir meno.

ares mirto 18.07.09 15:33| 
 |
Rispondi al commento

OBAMA E BERLUSCONI SI ASSOMIGLIANO COME IL PRINCIPE AZZURRO E BRONTOLO...

Matteo Ghiazza 18.07.09 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, ma tu pensi di averne proprio bisogno di questo partito oramai perso tra beghe di affaristica interne e comitati di non meglio precisati affari che è il PD di oggi? Da molto tempo, anzi lunghissimo tempo, questo partito è assente dai bisogni veri e propri degli italiani. Ma poi, dico io, come può essere mai il PD un partito di sinistra, quando che al suo interno contiene anch'esso affaristi e imbroglioni che non hanno nulla da invidiare ai loro pari di destra. Tanto è vero che, chiunque va al potere, ha un solo obiettivo che è quello di mungere le solite pecore (poveri noi "italiani" ... brava gente!!). Questi piccoli signori (politici in genere) non si rendono forse conto che il latte delle pecore sta per finire e, quando finirà (questo momento non è troppo lontano, purtroppo!!)allora che succederà?!
Tutti i politi dovrebbero un po soffermarsi e pensare un attimino che, se un popolo li ha eletti, è per il bene del popolo che debbono adoperarsi, debbono essere dei servitori eccellenti del popolo e non il contrario!!
In conclusione, caro Beppe, credo che tu non abbia proprio bisogno di questo partito oramai fantasma, quindi fonda un nuovo partito di "Italiani Finalmente Liberi", e vedrai che la maggioranza assoluta degli italiani sarà con te, quella formata da coloro che non vanno a votare + coloro che votano scheda bianca + coloro che annullano la scheda (io sono tra questi). Tutti questi sono tantissimi e formano il popolo che non si riconosce in nessuno dei due schieramenti, anche perché ognuno si domanda chi sono quelle brave persone che sono in lista? ma chi c'è l'ha messi? ...Che bella legge elettorale che abbiamo!!! Sono sicuro che tutto il mondo (poco onesto) ci invidia, ma che invece, quello onesto ci ride dietro. Questa è la grande fama degli italiani nel mondo!!!
Grazie politici!!!

Antonino Palminteri 18.07.09 15:02| 
 |
Rispondi al commento

SERVO DELLA GLEBA

CELLENIO ZACCLORI 18.07.09 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Noterei la coerenza metrica di questi versi (un QUINARIO, un SENARIO, un SETTENARIO e un TERNARIO)....ancor meglio si badi all'accentazione.... non so se ho mai letto qualcosa di peggio.

Poche persone sono riuscite a fare meno di così, la grande scuola siciliana, la grande scuola provenzale.... non temete, Bondi e i suoi versi "improbabili" vi rimembreranno per l'eternità...

hihhhihihihihihihihhihhihihihihi

Luca Pallanti, Firenze Commentatore certificato 18.07.09 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Leopardi,Ungaretti,Foscolo,Dante e Pascoli si stanno sbellicando dalle risate! Ahhaahhaahhahahahhahah!!! Chissà quando fra 150 anni i nostri pro-pro-pronipoti studieranno il caitolo intitolato "Bondi il grande poeta del XXI Secolo".
Sicuramente la Pro-pro-pronipote della Gelmini lo introdurrà nel nuovo programma scolastico con una fantastica riforma chiamata "Legge sul condizionamento mentale: come falsare la storia e la letteratura a proprio uso e consumo."

Paola Bonora 18.07.09 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Forse vuole informare la sua badante che gli deve cambiare il pannolone.....

Paolo Mariotti 18.07.09 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Bondi, la follia lucida, di un cicciobello anziano.

luigi b 18.07.09 13:59| 
 |
Rispondi al commento

ma come faremo a togliercili dal cu...............

renato giannelli, firenze Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.07.09 13:54| 
 |
Rispondi al commento

SECONDO ME DEV'ESSERE ANCHE RICCHIONE.

Mario ., COSENZA Commentatore certificato 18.07.09 13:39| 
 |
Rispondi al commento

*
**
***

Decisamente piu' efficace del ... GUTTALAX !

ma vaffanculo stronzo !!!


***
**
*

guido _guida, zena Commentatore certificato 18.07.09 13:38| 
 |
Rispondi al commento

fategli il narcoooootest.........oppure cambiategli il puscer.

gigi boi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.07.09 13:37| 
 |
Rispondi al commento

devo costatare,che mio nipotino di 6 anni scrive poesie molto più belle del signor bondi,se l' arte italiana è questa,povera cultura dantesca

Carmen De Leo 18.07.09 13:16| 
 |
Rispondi al commento

BONDI fatti ricoverare!!!!!!!!!!!!!!!!

Valdez Lui 18.07.09 13:09| 
 |
Rispondi al commento


Bondi uno dei più grandi leccaculo del Berlusca.

Sei un grande!

al duccio 18.07.09 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Quale forbita e chiara intelligenza, occuparsi di soggetti in pratica insignificanti con tutte le belle cose che s'incontrano per via. Non leggo un solo accenno sullo splendido concerto verdiano di ieri sera, con gente educata e con bella musica nostrana. Era l'Italia della mia giovinezza. Oggi è uso parlare di "nonnezza" quella che si vede, e descrivere anche in versi, quella che occupa la maggioranza dei cervelli. Poveri compatriotti, mi fate rimpiangere il Buonanima. Vegetate felici nella vostra moderna cultura, nell’ oceano melmoso d’incoerenza nel quale vi dibattete, composto di falci, martelli, aspersori, culto totemico, cannibalismo divino, musiche negroidi con uno sfoggio d’incoerenza inevitabile. Gioite se questo vi garba e offritevi gongolando i più splendidi tapiri d’oro. Io ho molto sofferto nella vita, ma ha conosciuto piaceri, magari ingenui, che voi neanche sognate. E che provo ancora, con molta moderazione data l’età e con quel raro condimento intellettuale chiamato ‘ laicità cognitiva”. Pace e salute.

Ernest Ameglio, Monaco principato Commentatore certificato 18.07.09 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Questa invece è la poesia che ha scritto il pirla bianco dopo le vicende del tesseramento di Grillo

Dedicata al PD:

sogna l’Italia, sogno italiano
tessere a tutti, forse anche al nano
se l’iscrizione puoi darla anche ai morti
negarla va bene a quelli più forti
dei nostri amici la sedia traballa
meglio aiutarli sennò chi sta a galla?
morto Enrico, morto quel mostro
questo partito lo sento un po’ nostro
da quando si oppone in maniera educata
ad ogni sveglia è una bella giornata

Alessandro L 18.07.09 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Oh my goodness!
God bless your dullness,
licking poetry
for the almighty.

But he's got no wit,
he's just a prick,
and the words alone
have no meaning at all.

Maria G., Nuoro Commentatore certificato 18.07.09 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E bravo Grillo!! Il moralizzatore dei miei zebedei. Per aggirare le regole ha usato la solita vecchia maniera italiota andando a pescare un paesino del sud (dove tutto è possibile)con la scusa di candidarsi perchè secondo lui il PD non ha un vero leader. Saresti tu? La verità è che la politica fa gola a tanti pnsando ai molti vantaggi e pochi rischi che si corrono. Tu non sei più nemmeno un comico, ma solo un buffone.

Biondini Gianfrancesco 18.07.09 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bondi, al vederti e ascoltarti mi si offendono gli occhi e le orecchie.

Alessia De Marchi 18.07.09 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Più buia la notte e più splendente sarà l'alba...
Arriverà anche per loro il giorno della resa dei conti. La stroria e piena di fatti riguardanti ripugnanti pradroni del mondo. hanno fatto tutti la stessa ignobile fine, chi più velatamente chi più marcatamente. in ogni modo sono tutti sotto terra.

Maurizio B. Commentatore certificato 18.07.09 11:33| 
 |
Rispondi al commento

eccone un altra per il concorso "Pirla bianco"

prima che il vento nel cielo si perda
ancora ti ascolto poeta ancestrale
la tua saliva si sporca di merda
strisciando la lingua a mo’ di maiale

Alessandro L 18.07.09 11:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

la lingua marrone sublime mio Bondi
cancella quel finto candore tuo immane
oltre alle perle son neri anche i fondi
e quelle di Silvio non eran puttane?

Alessandro L 18.07.09 11:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Sull'UNITA' di oggi c'è la notizia che il nano da Arcore avrebbe speso 1.250.000 euro per omaggiare i "grandi.....str**zi" del G8: si tratterebbe di un libro su Antonio Canova del valore di 150.000 euro a copia (misure 70x45 cm, la copertina è un bassorilievo in marmo, rilegatura in broccato e fili d'oro, tanto per farvi capire meglio!). Ma corrisponde al vero una simile notizia? Ma perchè l'opposizione non fa immediatamente un'interpellanza parlamentare? Per piacere c'è qualcuno che è ancora capace di indignarsi per notizie come queste?

predica male 18.07.09 11:09| 
 |
Rispondi al commento

o sandro preoccupato, del silvio innamorato
continua a osannare colui che
va a trombare le escort a perdifiato
e in senso non tanto figurato ogni italiano
che per sbaglio si è chinato

roberto lo presti 18.07.09 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Ai tempi del Medioevo il "buffone" era colui che nelle corti aveva l'incarico di suscitare le risate dei signori con facezie e scherzi: che ne dite, mi pare che questo abito calzi a pennello indosso a Bondi no?

Sergio S. 18.07.09 11:06| 
 |
Rispondi al commento

La linga di Bondi ha superato i cofini nazionali. attraversando l'oceano e arrivata alla Casa Bianca
Chi mi sa dire la lunghezza?
Al primo me mi da la risposta esatta il premio da Bondi stesso.....una bella linguata

tore scapo 18.07.09 11:03| 
 |
Rispondi al commento

bondi perchè
sei il più pirla che c'è?
Ci sarà pure un motivo
deh...oh pirlone giulivo....

Remo Salvotelli Commentatore certificato 18.07.09 11:03| 
 |
Rispondi al commento

In testa il bitume
per gli altri l’ammanco
sei solo letame
Pirla bianco

Alessandro L 18.07.09 10:53| 
 |
Rispondi al commento

mi viene da vomitare...

Federico ellemenoPD 18.07.09 10:23| 
 |
Rispondi al commento

MA COME è POSSIBILE CHE UN ESSERE UMANO RIESCA A PROSTITUIRSI ALLA STREGUA DI QUELLA, purtroppo folta schiera di ruffiani che fanno da contorno allo psico nano? ma come si fa, come è possibile che l'ITALIA, che ha generato, prodotto geni che tutto il mondo ricorda, generare questa schiera di "ominidi"?
Svegliati Italia!

filippo g., san donato milanese Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.07.09 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Al Sommo Poeta

Con l'arte del verbo ti devi un poco allenar
con la lingua, lo ammetto, ci sai prorio far
somma virtù che il Re ha saputo apprezzar
che a portavoce di corte ti ha fatto arrivar
Ma tu, come sempre, hai voluto strafar,
e il gan Maestro hai fatto arrabbiar
e per punirti il berlusca ti ha messo a scopar
non certo le "escort" al Re da servir
ma Villa Certosa tu a ripulir.

tore scapo 18.07.09 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Obama e Berlusconi hanno lo stesso carisma? ma per favore lo psiconano ha il carisma del magnaccio, lo si evince già dalla sua andatura da bulletto, altra cosa Obama che ha vinto le elezioni servendosi della rete non dei vergognosi media che abbiamo in Italia asserviti a questa banda di mafiosi.

gabriele strano 18.07.09 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Diceva Italo Calvino, fino ai 18 anni tutti scrivono poesie, dopo i 18 anni solo due categorie continuano: i poeti e i coglioni.
Quale delle due è Bondi?

luciano valentini 18.07.09 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a Bondi, ma vaffanculoooooo!!!!!!

Nello Squillante Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.07.09 10:07| 
 |
Rispondi al commento

FINALMENTE !!!!!

Il ritorno del "Dolce Stil Novo"

Paolo_R 18.07.09 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Impronta ancestrale??????
Fuoco purificatore???????
Cammino spirituale???????
senza parlare del resto!!!
Siamo un paese di poeti ma questo non vuol dire che chiunque possa scriverle.
Stendiamo un velo pietoso

Paolo Bottinelli 18.07.09 09:55| 
 |
Rispondi al commento

il nostro ministro della cultura?
ma quale cultura rappresenta?

marco centi 18.07.09 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Difficile trovare un viscido leccaculi della portata di bondi.
In ogni epoca , il Principe si attornia di omuncoli che, nel tentativo di ossequiarlo riescono solamente a strisciare e renderlo ridicolo.

Giorgio O. Commentatore certificato 18.07.09 09:47| 
 |
Rispondi al commento

DA VOMITAREEEE!!!!!!

Fab Four 18.07.09 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Povero uomo!

Mario ., COSENZA Commentatore certificato 18.07.09 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Rinchiudetelo per favore... non ne posso piùùùùùù...

Francesco Abati 18.07.09 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Oh! Vate diletto, immensa saggezza
i versi tuoi sono una vera "monnezza"

la lengua soltanto sai così ben adoperare
che nell'arte sovrana nessun ti può superare

Il sol Capezzone ha l'ardir di provare
ma giammai all'originale si puo avvicinare

Ascolta me fammi il piacere
lascia stare i versi non son il tuo mestiere

Ascolta quindi mie esortazioni
onde per cui va " fora dai marroni"

domenico musci 18.07.09 09:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Abbiamo questo fior fiore di poeta e l'abbiamo tenuto nascosto fino ad oggi.
O si è rivelato da quando si è trasferito ad Arcore?

Davide Imbrauglio 18.07.09 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Bondi?
Quest'uomo è un mito.Dopo secoli di arte l'Italia sta proponendo questo bell'esemplare dell'arte verbale.Speriamo che all'estero non lo leggano,d'altronde da una faccia così cos'altro ci si può aspettare?.....o pensavamo che potesse dire anche cose intelligenti?!?!

Gianfranco Brutti 18.07.09 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Un grazie davvero sentito ad Andrea Forgione: un magnifico disubbidiente.
I democratici italiani (quelli veri), sono tutti orgogliosi.
Forza Beppe non ti arrendere!

Davide M., Milano Commentatore certificato 18.07.09 08:18| 
 |
Rispondi al commento

bondi ti scrivo in sardo;sesi nu runtu deigussusu de tenni attesu,sesi talmenti nu grandu rontu chi non sciu commenti sa terrà ti pozzarà ancora supportai in pizzusu,speru pò su benni de s'umanirari sparezzasa in pressi.

luciano serrau 18.07.09 07:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ahahah, e quella sarebbe poesia? Mi sembra più un elenco della spesa in cui usa parole pescate a caso dal dizionario!

Spero ne faccia altre, non rido così da tanto tempo.

Raffaele L Commentatore certificato 18.07.09 07:54| 
 |
Rispondi al commento

per chi non ne avesse già abbastanza oppure soffrisse di una inguaribile stitichezza ecco altre perle:

Per le nozze di Elio Vito
Fra le tue braccia magico silenzio.
Fra le tue braccia intenerito ardore.
Fra le tue braccia campo di girasoli.
Fra le tue braccia sole dell’allegria.

A Giuliano Ferrara
Antro d’amore.
Rombo di luce.
Parole del sottosuolo.
Fiume di lava.
Ancora di salvezza.

A Walter Veltroni
Tenero padre,
madre dei miei sogni.
Anima ulcerata.
Figlio mio ritrovato.

A Fabrizio Cicchitto (la più famosa)
Viviamo insieme
questa irripetibile esperienza
con passione politica
autentica,
con animo casto
e con la sorpresa
dell’amicizia.
Ci mancheremo
quando verrà il tempo nuovo
e ci rispecchieremo finalmente
l’un nell’altro.
E ci mancherà
anche quello che non
abbiamo vissuto assieme
fra i banchi della scuola,
nell'adolescenza inquieta,
e nell'età in cui non si ama.
La mia fede
è la tenerezza dei tuoi sguardi.
La tua fede
è nelle parole che cerco.

Donne

Ad una misteriosa commessa della Camera
Dolente fulgore.
Mite regina.
Misteriosa malia.
Polvere di stelle.

A Michela Vittoria Brambilla
Ignara bellezza.
Rubata sensualità.
Fiore reclinato.
Peccato d’amore.

A Stefania Prestigiacomo
Luna indifferente.
Materna sensualità.
Velo trasparente.
Severo abbandono.

Ad Anna Finocchiaro
Nero sublime.
Lento abbandono.
Violento rosso.
Fugace ironia.
Bianco madreperla.
Intrepido mistero.

La famiglia

A Gabriella (la moglie)
Dolcissimo Padre.
Amore unico.
Corazza dello spirito.
Roccia di lava.
Anima fuggitiva.

A Francesco (il figlio)
Mi calmavi
fingendo di dormire.
Sembravi tranquillo,
ma ti asciugavi
le lacrime.
Padre di tuo papà,
come sarà
nel momento dell’addio

Il Salvatore

A Silvio
Vita assaporata.
Vita preceduta.
Vita inseguita.
Vita amata.
Vita vitale.
Vita ritrovata.
Vita splendente.
Vita disvelata.
Vita nova.

A Rosa Bossi in Berlusconi
Mani dello spirito.
Anima trasfusa.
Abbraccio d’amore
Madre di Dio.

ascella fottuta (35°c) Commentatore certificato 18.07.09 07:39| 
 |
Rispondi al commento

GABBIANI SULLA DISCARICA

(un suggerimento per il titolo della raccolta)

oppure:

FRITTA é BONA ANCHE UNA CIABATTA!!

ascella fottuta (35°c) Commentatore certificato 18.07.09 07:21| 
 |
Rispondi al commento

Segnalo il Bondolizer, il primo generatore automatico di poesie di Sandro Bondi: http://gamberorotto.com/miscellanea/sandro-bondi-il-generatore-di-poesie/#Bondolizer

Frank Morello 18.07.09 06:29| 
 |
Rispondi al commento

bel lumacone

sapido moscino

vattelapesca senza verme

giovanni f., lucca Commentatore certificato 18.07.09 04:55| 
 |
Rispondi al commento

Ma quanto sono orgogliosa di voi!!siamo un grande popolo di poeti....per quanto riguarda bondi...sorvolo....e per voi ancora GRANDI!!!!!!!!!!!!!!!

cerato romina 18.07.09 02:05| 
 |
Rispondi al commento


poeta sedicente
datore di sedere
ministro leccaculo
di cultura assai carente

LOBO hombre 18.07.09 02:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Credesti di scriver poemetti
col lapis che in cul ti premetti
inganno ti feci quel giorno
fu cialis e non il film porno
a farti rizzare la cosa
coll'escort a villa certosa

Felice Russo 18.07.09 01:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Le liste della spesa di Bondi devono essere molto avvincenti Bondi.

laura pastori 18.07.09 01:07| 
 |
Rispondi al commento

Avevano bisogno di una professorina e hanno messo gli occhiali alla Gelmini,
avevano bisogno di una presenza rassicurante e hanno tagliato i capelli alla Carfagna in stile neo-mamma,
avevano bisogno di un vate e hanno messo la penna in mano questo coglione.

Il primo rappresentante della cultura in italia che porta il cilicio e se ne vanta, razza di perversi. Voi e l'Opus Dei maledetta.

Maximilien Robespierre () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.07.09 00:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La vergogna

LA vergogna e un sentimento che si impara da molto presto in tenera età, quando facciamo qualcosa di sbagliato dinnanzi a un vasto pubblico, in base all'entità del'errore noi ci vergognamo.
Per queste persone non è cosi e a me fa paura tutto ciò, non voglio persone che non conoscano la vergogna sia in parlamento che in tutto il mondo politico.
Non vi chiedo di vergognarvi... so che non potete.
Ma di lasciare questo paese che sia o a testa alta o con la coda fra le gambe, ma di lasciare questo paese con tutti i suoi problemi.
Ti prego Beppe aiutaci tu! Io ti prometto tutto il mio appoggio

massimo p., napoli Commentatore certificato 18.07.09 00:43| 
 |
Rispondi al commento

Rubo un' idea al grande Fortebraccio: "In fondo all' aula una porta si aprì cigolando e non apparve nessuno: era Sandro Bondi".

Ilario P. 18.07.09 00:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

come per veltroni che parla di craxi
mi viene da rimettere ti prego BEPPE risparmiaci simili sconcezze

emi_cori 18.07.09 00:36| 
 |
Rispondi al commento

ecco perchè la moglie lo ha cacciato.....patetico,un poveraccio

valerio merra 18.07.09 00:25| 
 |
Rispondi al commento

Vera poesia di Sandro Bondi sulla madre di Silvio:

A Rosa Bossi in Berlusconi

Mani dello spirito
Anima trasfusa
Abbraccio d’amore
Madre di Dio

"Madre di Dio"!!! (chiara vailati)

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 18.07.09 00:11| 
 |
Rispondi al commento

MITICI RAGAZZI !!! Volevo votare un commento ma ..è impossibile.. SONO TUTTI TROPPO BELLI!!! A questo punto è il caso di dire all'on Bondi : una risata vi seppellirà,ma lei fa di tutto per far sì che questo evento sia anticipato.. AH AH AH UUUUAAAAAUUUUUUUUUUUUUUUU....

Emma Repetto 18.07.09 00:05| 
 |
Rispondi al commento

Sandro Bondi è il nulla materialmente presente.

Uomo senz'anima, senza dignità, senza senso.
Come Emilio Fede, meno importante della polvere.

Matteo D. 18.07.09 00:03| 
 |
Rispondi al commento

Adesso mi è chiaro perché dalla bocca di Giacomo Leopardi nel mezzo della piazza colava un rivolo di saliva scura.
Alberto Gramaccini, Recanati.

Alberto Gramaccini 17.07.09 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Mi cimento anch'io.

A BONDI
Sparisci!
Inutile idiota.


vi piace?

Antonio Landi 17.07.09 23:42| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Sandro illuminaci datti fuoco.

Silvio Sbadato (silvio sbadato (badman)) Commentatore certificato 17.07.09 23:30| 
 |
Rispondi al commento

a S.B. (Sandro Bondi)
Ignaro poeta
linguetta saettante
bianco pallore
......
......

Niente.
Non sono geniale come ElleKappa.

saluti, Antonio

Antonio Maimone 17.07.09 23:22| 
 |
Rispondi al commento

a parte tutto, fanno schifo.
e tralascio ogni altra considerazione di carattere umano, politico, psicologico.
ma il rapporto tra bondi e Lui è fondato sulla "purezza"?

mauro arcobaleno 17.07.09 23:14| 
 |
Rispondi al commento

che razza di profilattico usato

Callistene B., padova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.07.09 22:52| 
 |
Rispondi al commento

IN ANNI LONTANI SI SOLEVA DIRE, MADRE NATURA FORNENDO DEI DENTI A QUELLA BOCCA HA ROVINATO DEFINITIVAMENTE UN BEL BUCO DI CULO!!! ;-D

Uno dei tanti 17.07.09 22:51| 
 |
Rispondi al commento

La lingua di quest'uomo è più lunga dei rotoloni regina...che pena!

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.07.09 22:51| 
 |
Rispondi al commento


A Bondi

unto da far sporco

lingua consumata

il carisma del ruffiamo

Vincenzo Monti

lo sputerebbe


Tinazzi

tino l., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.07.09 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Bondi non è un uomo, è un fermento lattico.

Umberto Gostoli 17.07.09 22:42| 
 |
Rispondi al commento

A perla nera
da pirla bianco

fran cesca Commentatore certificato 17.07.09 22:37| 
 |
Rispondi al commento

"fuoco purificatore" suona un po' massone...
sara' che non li posso soffrire.

Alex M., Londra Commentatore certificato 17.07.09 22:29| 
 |
Rispondi al commento

BELLA LA PARTE "PERLA NERA"
VAFFANCULO BONDI

simone cameli, grottammare Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.07.09 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Certo che il livello di cultura di bondi(minuscolo),è riconosciuto in tutto il mondo, come del resto anche gli altri compagni di merende,poi, è vero che berluschino(minuscolo) si riconosce quando cammina, ha le ginocchia sotto il collo, deve ormai usare i tacchi da 35, per il resto è inutile commentare, complimenti per il paragone minestro bondi(tutto minuscolo), ciao BEPPE da ZENA:

francesco paolo 17.07.09 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Dedico al vate del pdl questa mia:
Sublime leccaculo
patetico poeta ravveduto
da lui illuminato
delle genti come i pentiti
disprezzato

pierpaolo padoan 17.07.09 22:19| 
 |
Rispondi al commento

ora bondi non riesco proprio a leggerlo, tanto meno a capirlo...diciamo per chiarezza che quella lì non è una poesia..allora tutti siamo capaci di scriverle le poesie in codesto modo...ma mi faccia il piacere...lui è ministro dei beni culturali...ma non sa neppure di cosa parla..è simile sotto certi aspetti a castelli della lega, simili nelle banalità che raccontano e a cui credono...siamo caduti in basso ma così in basso che non riesco a vedere la luce...saluti v.briscioli

vincenza briscioli, pisogne Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.07.09 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Che coglione

Michele Di Tolla 17.07.09 22:16| 
 |
Rispondi al commento

....e.fare un favore al mondo dandosi fuoco declamando versi?

Giuseppe R 17.07.09 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Salve,

vorrei sottoporre all'attenzione di tutti questo video e sentire un pò i pareri, magari di qualcuno più esperto nel campo.
Il nuovo ordine mondiale sembra alle porte, e come tutte le cose, vedi le guerre, c'e sempre stato bisogno di una motivazione convincente per far si che la popolazione, quindi democraticamente, approvasse la manovra, la guerra e altro.
Sinceramente ho un pò di paura di tutto questo perche credo che qualcosa di vero ci sia.
Aspetto i vostri commenti.
Guardate questo video e dite la vostra.
http://www.youtube.com/watch?v=eFFjhfkIGp0

Christian Mazziotto 17.07.09 21:43| 
 |
Rispondi al commento

....e.fare un favore al mondo dandosi fuoco declmando versi?

Giuseppe R 17.07.09 21:40| 
 |
Rispondi al commento

secondo me ha cominciato a prendere appunti quando Obama si è candidato alle presidenziali

g a., roma Commentatore certificato 17.07.09 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Oddio...se esisti, aiutaci tu!

pasquale fancello 17.07.09 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Beh, basta pensare che recentemente il ministro ha anche sostenuto che per entrare nelle più prestigiose scuole di cinematografia è sufficiente aver vinto un concorso di bellezza, e avrebbe argomentato dicendo che è ora di finirla con questa serietà, bisogna aprirsi al nuovo, dare una ventata di aria fresca. (Non posso documentarlo ma mi è stato riferito da persone dell'ambiente universitario che seguivano alcune dichiarazioni del ministro della Cul-tura in sintonia con lo spessore artistico delle sue poesie)

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 17.07.09 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Si sta come le mosche
affezionati alla merda.

Manlio Borracci 17.07.09 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo ancora aspettando di leggere nero su bianco, in questo blog, come farà a disfarsi di D'Alema: gli farà colare attorno una colonna di cemento? E con De Benedetti, come farà? Gli farà trovare un libro di poesie di Bondi sotto il cuscino?
Qui siamo tutti curiosi. Se ha un minimo di coraggio ed un barlume di coerenza, questo è il primo punto del "programma" che deve sottoporre ai suoi potenziali elettori, e non le stronzate sugli inceneritori o le palline di ceramica per lavatrici.
Avanti, siamo tutt'orecchi.

Angelo - Roma 17.07.09 21:14| 
 |
Rispondi al commento

hahahahaahahahhahaahaahahahhahahahahahahhahahhahahahahahahhahahahhahahahahahah
puo bastare.

stefano lancieri 17.07.09 21:07| 
 |
Rispondi al commento

E' con immensa commozione, che dopo aver letto opera di cotanto ingegno, dedico questa mia al "Nuovo Vate", all'artefice del "Bondismo".
Eia Eia Lappalà!

Umida lingua
Purificatrice infaticabile.
Remunerato percorso:
Buco nero.

Edoardo Buricchi 17.07.09 20:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

deve aver pensato tutta la notte per metter giù queste geniali righe poetiche

susanna demontis, vezza d'alba Commentatore certificato 17.07.09 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Che onore.............il mio video sul blog di Grillo!!!!!!
Saluti dal Diabolo!!!

Maurizio De Dominicis 17.07.09 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Bondi,
somigli a don Ab-Bondi-o,
curato codardo ed egoista.
Butti i tuoi strali contro tutti,
e giri oziosamente gli occhi.
Somigli ad un vaso di terra cotta
costretto a stare in un vaso di ferro”.
Non appari spinto da una vocazione,
ma dai privilegi e dalla protezione
che,senza il minimo sforzo,
ti offre l'amato Silvio.
Per questo tuo bisogno
di sentirti al sicuro
tieni la testa bassa
per mostrare la fronte ,
ma non gli occhi,
specchio dell'anima.
Cerchi di essere giudice
vantando le tue rime
scialbe ed insipite
per qualsiasi sentimento.
Bondi, attento ai BRAVI!

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.07.09 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Ahahahahahaahahhahahahaha!!
Ma questo è proprio scemo!
Perla nera? Ma che è? Un formaggio?
Conosco solo il pecorino che si chiama così.
Bondi, sei la vergogna dell'Italia, una volta eravamo poeti, dopo te siamo diventati dei pizzicagnoli.

Beppe Da Monaco (odio la mafia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.07.09 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Leggete quà:

Caccia al pesce rosso...

*/....

Fabrizio d'Esposito per "Il Riformista"

Il pesce rosso approda sul Times e ieri a Repubblica l'ex eurodeputato Marcello Vernola ha accostato il nome della scrittrice Maria Gabriella Genisi a quello di Sandro Bondi, attuale ministro per i Beni culturali.

Nel romanzo di Genisi, intitolato Il pesce rosso non abita più qui (nella traduzione del Times: The Goldfish Doesn't Live Here Anymore), si racconta infatti la storia d'amore clandestina tra una cassiera di supermercato e un esponente del governo berlusconiano. La descrizione è quella di Bondi ma l'autrice ha spiegato che si tratta di «un'invenzione letteraria» e che «il libro non è autobiografico».

Nel racconto, la relazione finisce male: il ministro dapprima nega alla cassiera la candidatura alle politiche, poi la lascia per un'altra, questa sì è messa in lista..../*

Se volete farvene una cultura
andate a questo link (Dagospia)

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/articolo-7905.htm

Mao M., Verona Commentatore certificato 17.07.09 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Maiala che cacata!

Direi piu` perla abbronzata!!

J. Generosus, firenze Commentatore certificato 17.07.09 20:33| 
 |
Rispondi al commento

A bondi il poeta dei due mondi
il belloccio dai capelli biondi
dai gusti ecclettici ed anche inverocondi
il giocondo tra i giocondi,
di quello che scrivi ti rendi condi?
tra i portavoce del Berlusca certamente il più fecondi
Non te pare meglio sta poesia da tua?

domenico musci 17.07.09 20:27| 
 |
Rispondi al commento

sono del pd se beppe grillo si candida ha il mio appoggio ciao e facci sognare beppe

francesco- ministrini 17.07.09 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Bondi Bondi Bondi non perdi mai il vizio di leccare
Sta attento però........... che quello è Obama non Berlusconi.

domenico musci 17.07.09 20:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Impronta ancestrale
Fuoco purificatore
Cammino spirituale
Perla nera


STO MALE DAL RIDERE!!!

Mattia F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.07.09 20:01| 
 |
Rispondi al commento

azz che poeesia!
ma vaff.....!!

patrizia tarlati 17.07.09 20:00| 
 |
Rispondi al commento

ma quando haano candidato i condannati la commissione di vigiilanza dov'era?

luigi cafiero, piano di sorrento Commentatore certificato 17.07.09 19:38| 
 |
Rispondi al commento

CACCIA A OTTOBRE ROSSO!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 17.07.09 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AHAHAHAHA! Lo definiscono poeta, questa sì che è bella! :D
Scrive delle cose prive di senso, un elenco di aggettivi che sembrano messi lì a caso.

Ecco due sue "poesie" che avevo riportato in un mio vecchio post del 4 agosto 2007 (http://ilparere.blogspot.com/2007/08/sandro-bondi-poeta.html):

A Walter (Veltroni)
Tenero padre
madre dei miei sogni
Anima ulcerata.
Figlio mio
Ritrovato

A Veronica (moglie di Berlusconi)
Bellezza del soccorso
sensuale ironia
vigore dell'amore
intrepida solitudine

:D


http://ilparere.blogspot.com/

Giovanni Tonetti 17.07.09 19:27| 
 |
Rispondi al commento

On. Bondi,
io auspico che Lei possa lasciare presto la politica per dedicarsi completamente alla poesia, che è una cosa che sa senz'altro fare meglio e divinamente.

(oggi mi sento sarcastico)

Diego Santassi 17.07.09 19:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo, come hai potuto pensare che il PD ti prendesse tra i suoi accoliti? Essendo poco politicizzato non hai capito che i partiti non vogliono al loro interno dei rompiballe che ragionano con la propria testa. Anche la sinistra ha delle ombre che nessuno (neppure Di Pietro)ha voluto verificare con indagini mirate. Chi controlla i Sindacati? Chi controlla le Cooperative Rosse? Il nostro per molti aspetti è il Paese dei Balocchi dove quelli che non contano nulla trovano posto nella politica, negli enti inutili e negli intrighi di Palazzo. Vuoi un mio consiglio? Stai fuori dalla politica e continua a fare il tuo mestiere che lo fai molto bene. Lasciali tutti nel pantano e nei loro privilegi anche perchè quelli del PD alla fine sono uguali a quelli del PDL e viceversa. Non perdere tempo dietro a quelli che tifano per la Repubblica delle Banane o fanno una finta opposizione di facciata. Se il popolo accetta tutto questo (vedi i risultati delle votazioni) bisogna senpre ricordare che ogni popolo ha il Governo che si merita.
Con simpatia.
Marino Bertolino

marino bertolino Commentatore certificato 17.07.09 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Perla nera?

Mauro M., Melbourne Commentatore certificato 17.07.09 19:05| 
 |
Rispondi al commento

bellaaaa......bleahhhh!!!!

angelo campagna 17.07.09 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Se fossi un politico serio e onesto ai giovani consiglierei di faggire all'estero se vogliono vivere meglio e avere un futuro con certa sicurezza. Anche se negli altri paesi UE i problemi non mancano il loro modo di agire verso i cittadini è molto diverso da quello italiano perchè le regole sono chiare e vengono fatte rispettare. Da noi tutto è lecito e in galera ci vanno in pochi. Perchè? Perchè il buonismo catto-comunista ha ridotto le nostre città a degli aglomerati dove regnano le regole dei più forti. Da una parte tutto è difficile e complicato, mentre dall'altra parte tutto è tollerato e i controlli (anche se pagati) non funzionano. Al Presidente Napolitano non piace una Legge ma alla fine la firma lo stesso. Nel Parlamento ci sono persone condannate che percepiscono stipendi da nababbi. Le Regioni, esluse quelle a Statuto Speciale, gestiscono corposi bilanci ma i servizi offerti ai cittadini fanno acqua da tutte le parti (vedi Ferrovie, Aeroporti e Sanità). Le Province sono inutili e costose ma il loro numero è aumentato. Mentre i Comuni devono fare i salti mortali per mantenere i servizi erogati alla popolazione. Per non parlare delle grandi città invase da stranieri e da clandestini che fanno quello che vogliono. Poi ci sono gli sprechi, le spese e gli enti inutili, gli investimenti sbagliati, gli stpendi e pensioni da fame e l'occupazione ormai sempre più precaria o a termine. A bilanciare gli aspetti negativi ci sono gli stipendi d'oro, i privilegi che nessuno vuole eliminare, i giochi finanziari e di potere, le pensioni fasulle, l'assistenzialismo cronico e le liquidazioni da milioni di euro. Purtroppo l'Italia è rimasta ferma al palo con l'inflazione che si mangia tutto e un debito pubblico fuori controllo. In conclusione siamo rimasti quelli della pizza e mandolino.

marino bertolino Commentatore certificato 17.07.09 18:50| 
 |
Rispondi al commento

ma il buon Bondi ha scritto un libro di poesie?
Perchè me ne servirebbe uno da tenere in bagno, così evito di leggere le istruzioni del detersivo quando mi scappa...

massimo arici 17.07.09 18:49| 
 |
Rispondi al commento

L'angolo della poesia.

Lupacchiotto!
Beata la cagna
che
ti partorì.

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 17.07.09 18:46| 
 |
Rispondi al commento

e salvo toscani, che dice? Quello che si smanetta mentre gli leccano i capezzoli...

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.07.09 18:46| 
 |
Rispondi al commento

L'angolo della Poesia.

Obama e Bondi.

Perla nera
Pirla vero

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 17.07.09 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Fra tante fesserie che dice S.Bondi,una in più o in meno,non cambia nulla.

Giuseppe V. Commentatore certificato 17.07.09 18:38| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori