Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Morti ferroviari in perfetto orario


Ferroviere_Viareggio.jpg
Gli incidenti delle Ferrovie dello Stato sono più puntuali dei treni. A Viareggio il contatore dei decessi sembra non fermarsi più, mentre la ricerca delle responsabilità è su un binario morto. Gli incidenti proseguono, cronometrici, in tutta Italia. L'ultimo riguarda un operaio, Alessio Maccanti, addetto alle pulizie della stazione di Campo di Marte a Firenze investito da un Eurostar in transito. Lavorava su una piattaforma probabilmente per pulire una canalina dell'acqua. Per fortuna, dopo l'incidente, le Ferrovie hanno comunicato che la circolazione dei treni, che avevano accumulato ritardi fino a trenta minuti, è tornata regolare.

20 Lug 2009, 20:12 | Scrivi | Commenti (43) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ogni giorno disservizi. La gente (specialmente i pendolari) di tutta Italia prende il treno, in ogni parte della nazione, e....merda!! Ma nel vero senso della parola..la mattina, che tu sia uomo o donna, pendolare o viaggiatore occasionale, nero o bianco..non importa. Non devi aver un improvviso bisogno di pisciare e non devi avere fretta di arrivare puntuale al lavoro, non devi pretendere di viaggiare seduto e sii tollerante con le ascelle sudate del tuo vicino..lui è salito qualche stazione prima di te e ha già sudato di brutto. A quanto pare questo è la "fer-etiquette", o manuale d'uso consigliato da chi dirige le ferrovie. Mentre siete senza aria condizionata, con carrozze sporche (anche di merda), con ritardi assurdi e prezzi in continuo rialzo, ma soprattutto con la paura di MORIRE..cosa succede ai vertici delle ferrovie? beh, dopo una bella tiratina di cocaina, se ne stanno tranquilli a "tamponare" i problemi..ma non a risolverli..tanto i soldini arrivano loro puntuali. E che pensano vedendo sul loro computer tutto questo schifo? Tanto la gente se la prende col personale in prima linea..questo pensano. ALLORA GENTE, BASTA URLARE E INSULTARE CAPITRENO, MACCHINISTI, PULITORI, CAPISTAZIONE E TUTTI GLI ALTRI FERROVIERI A NOI VICINI..PERCHE' LORO NON CONTANO UN C...O E SONO LI' CERCARE DI FARE IL POSSIBILE..LORO NON CONTANO NIENTE E ANCHE SE SCRIVONO ALL'AZIENDA, RIPORTANDO FEDELMENTE LE VOSTRE LAMENTELE, NESSUNO LI ASCOLTERA'..VIAGGIATORI DI TUTTA ITALIA!! ANDIAMO TUTTI A PRENDERE A CALCI NEL SEDERE (NEL VERO SENSO DELLA PAROLA) QUESTI IMBECILLI DI MANAGER, SINDACALISTI E AMMINISTRATORI..CHE STANNO DISTRUGGENDO L'ITALIA..E L'ITALIANO

Franco Castoldi 24.07.09 20:12| 
 |
Rispondi al commento

A DOMANDA CORRISPONDE OFFERTA..A DOMANDA CORRISPONDE OFFERTA..A DOMANDA CORRISPONDE OFFERTA..RICORDATE BENE QUESTA FRASE. SE UN'AZIENDA FORNISCE UN PRODOTTO AL CITTADINO, A DIR POCO, DISUMANO..BASTA FAR CROLLARE LA DOMANDA PER MIGLIORARE L'OFFERTA..NEL CASO DELLE FERROVIE CI VUOLE UNA BELLA SCULACCIATA A QUESTI IDIOTI DI MANAGER E SINDACALISTI DA QUATTRO SOLDI CHE METTONO A PRENDERE DECISIONI..VOI NON IMMAGINATE CHE CASINO CHE C'E' AI PIANI ALTI DELLE FERROVIE...MASANIELLO DOVE SEIII...POTERE AL POPOLO, DOBBIAMO IN MASSA AFFRONTARE A VISO APERTO QUESTI MANAGER..UNO PER TUTTI..IL CRETINO CHE GUADAGNA OGNI GIORNO 7100 EURO PER UN TOTALE DI 2.600.000 EURO L'ANNO E CHE DECIDE DELLE NOSTRE VITE...SAPETE PERCHE' I TRENI SONO SPORCHI? PERCHE' LE DITTE DI PULIZIA APPALTATRICI HANNO MANGIATO I SOLDI DEI DIPENDENTI E COLORO CHE SONO PREPOSTI A PULIRE TRENI E STAZIONI NON PERCEPISCONO STIPENDIO DA MAGGIO 2009!!!!!! STANNO LAVORANDO SENZA ESSERE PAGATI..AVETE SENTITO BENE..CI SONO CENTINAIA DI PULITORI SENZA STIPENDIO DA MAGGIO 2009...MA CHE LAVORANO UGUALMENTE PER NON PERDERE IL POSTO...CA..O SVEGLIAMOCI, DIAMO UN CALCIO AL C..O A QUESTI MANAGER DELINQUENTI, COCAINOMANI, CHE STANNO DISTRUGGENDO UNA DELLE INVENZIONI PIU' BELLE DI TUTTI I TEMPI, CHE HA ACCOMPAGNATO INTERE GENERAZIONI A DESTINO...IL TRENO...UNITEVI IN GRUPPI DI PENDOLARI, VIAGGIATORI OCCASIONALI ETC...IN MASSA ANDIAMO COMPATTI DA QUESTI AMMINISTRATORI, SINDACALISTI MAFIOSI ETC....DAI SU PER UNA VOLTA SPEGNETE IL TELEVISORE E DIMOSTRATE QUANTO VALE L'ITALIANO MEDIO...UN ABBRACCIO, FRANCO

Franco Catoldi 24.07.09 19:53| 
 |
Rispondi al commento

sono pendolare ferroviario da 30 anni esatti; la presa per il culo è a 360 gradi: spariti i depositi bagagli, spariti i passaggi a raso (un grazie da parte degli invalidi, specie delle piccole stazioni); introdotti 20 tipi di treni diversi ma TUTTI a supplemento (+40% sul biglietto, in modo da eludere l'Istat), che fanno le stesse fermate del diretto; stanno sparendo anche i cessi, occupati dai compressori (rotti) dei condizionatori; spariti i cartelloni degli orari, sostituiti dalla pubblicità; stanno sparendo i treni con cuccette (io soffro il mal d'aria, come la mettiamo con l'aereo?); spariti i vagoni in cui decidevi TU la ventilazione dello scomparto (una volta ho viaggiato su una littorina 'climatizzata' in cui avevano appena vomitato...);sparita la vigilanza nelle stazioni piccole e medie, con conseguente degrado e 'barbonizzazione'; le innovazioni che si inventano costano, abbagliano senza servire ad una mazza e subito si spaccano, senza essere riparate; informazioni ZERO; sito internet=una Merda (e pure con errori); tempi di percorrenza peggiorati in pochi anni; ma la chicca rimane la reperibilità dei biglietti: in Africa ci pisciano in testa, altro che terzo mondo. sono QUESTE le cose che dobbiamo mettere a confronto con i paesi UE, altro che le squadre di calcio, mister Berlusconi!

renato medini 22.07.09 02:31| 
 |
Rispondi al commento

auguri Beppe

simone cameli, grottammare Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.07.09 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Che tristezza, quale inumanità.
I valori, i sentimenti, dove sono?
Abbiamo perso tutto in questi tempi.
Ricordiamo con il cuore questo signore, che ha lasciato questo mondo pieno di egoismo.

Patrizia Del Greco, Madrid Commentatore certificato 21.07.09 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Scusatemi se esco dal seminato ma non sto nella pelle...

"Beppe come va la raccolta delle 2000 firme?"

Dalla rete non riesco a saper nulla...
Vorrei contribuire ma non so come...

viviana g., lohr am main Commentatore certificato 21.07.09 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Sono un pendolare della tratta Caserta-Napoli e ritorno. Noto che, a poco a poco, un peggioramento delle carrozze dei treni, delle pulizie, degli orari, ecc. ecc...
Dove arriveremo

umberto santacroce 21.07.09 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe
Mi sono iscritta al PD -on line, mi hanno appena telefonato dicendomi che ho fino alle ore 19 di oggi (adesso sono le 16,40!) per prendere la tessera. Mi tessero se ti danno anche a te la tessera, cavolo, non per altro motivo mi iscrivo a quel partito! Cosa faccio? Dimmi, te la danno oppure no? Saluti e auguri per il cumpleanno!

maria antonia dal bello 21.07.09 16:44| 
 |
Rispondi al commento

La disfatta dei trasporti è iniziata anni fa, molti anni fa: E' in iziata quando un malintenzionato che già vedevo nei trasporti su rotaia, un potenziale business, ha intuito che "si poteva fare"probabilmente un parente degli Agnelli.Quando hanno stabilito che la rete era abbastanza capillare tanto da poter con il tempo, ampliarla un emissario ha dichiarato che c'erano molti rami secchi perciò, tagliati. A quel tempo, rea nato anche (non so se ricordate) l'INT (istituto nazionale trasporti) che aveva il compito di recapitare con degli automezzi, le merci che non potevano arrivare in treno.La disgrazia di tutto questo è da imputare principalmente ai sindacati che invece di difenddere la rete sono stati conniventi nel ridurla poi vanno tirati in ballo gli Agnrlli che hanno governato i trasporti e l'italietta con tre(3) senatori inoltre, tutti i parenti dei dirigenti ferroviari che si sono accreditati al famigerato INT si, perchè questi signori per racimolare soldi dallo stato, spedivano alle officine addette alla riparazione,gli automezzi con elementi da riparare che, data la loro conformazione, era possibile anzi auspicabile il traspèorto si rotaia. Il bel trenino rosso in orario che vorrebbe chi ha scritto un commento su questo argomento, non sa che se lo sono rubato e venduto e mangiato tanti annio fa, appunto quando le ferrovie dovevano essere ampliate e non certo le autostrade, che rendono ai soloti noti.Ora recuperare il tempo perduto e in più avendo lasciato la gestione del POLLAIO ad una cosca di FAINE, il bel trenino rosso, lo si può comprare solo in um negozio di modellismo, quelli della Rivarossi, erano veramente di classe ma, purtroppo FINTIIIII. Troppi guasti in qusta società civile, ovunque ci si volti a guardare si vede solo merda e sfacelo, come cazzo ne usciremo mah!!!!!

emilio f., voghera Commentatore certificato 21.07.09 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Certo che se i soldi che lo stato ha messo a debito per l'Alitalia fossero stati spesi per le ferrovie forse oggi non avremo una compagnia aerea ma trenini rossi e puntuali come in Svizzera. Abbiamo certe tradotte camuffate da intercity che hanno sul groppone miliardi di chilometri, treni regionali che hanno accompagnato gli operai da quando hanno iniziato a lavorare fino a quando non sono andati in pensione...ma cosa vogliamo pretendere, che certi catafalchi funzionano pure?

Antonio C., Falconara Commentatore certificato 21.07.09 16:03| 
 |
Rispondi al commento

auguri di buon conpleanno a beppe grillo!!!!!

giuseppe gagliardo 21.07.09 15:46| 
 |
Rispondi al commento

le morti sui binari,le morti nei cantieri,le morti in fabbrica sulla strada....ma c'è un settore a norma in italia?no niente,si muore di lavoro assurdo ed inconcepibile in un paese evoluto e normale dove si ha rispetto per chi lavora,non in italia dove del rispetto dei lavoratori si son perse le tracce e perfin il ricordo,l'unico ricordo è quello per i funerali.

bertani paolo 21.07.09 15:41| 
 |
Rispondi al commento

http://beffatotale.blogspot.com/2009/07/grillo-segretario.html Che ne dite????

paol magnani (asrpaolo), roma Commentatore certificato 21.07.09 13:47| 
 |
Rispondi al commento

un appello al blog e a beppe, perchè non promuoviamo il boicottaggio delle ferrovie? lo sciopero dei passeggeri, magari ripetuto regolarmente? o anche ce ne freghiamo delle regole visto che essere i soli a rispettarle è da poveri cretini ed organizziamo lo sciopero del biglietto di massa o ci coordiniamo per bloccare le stazioni ferroviarie con una serie di azioni non non-violente? si tratta solo di legittima difesa per evitare nuovi olocausti visto che le forze del disordine del furto e del caos non faranno nulla finchè non saremo tutti morti. per evitare che vicino a casa nostra deragli un treno carico di gas, benzina, bombe per magistrati, kryptonite o scorie radioattive provenienti dai trapianti di capelli del nano di merda. per evitare che tuo figlio che viaggia sul treno per andare a scuola ci resti secco. per fare qualcosa invece di massacrarci dalla frustrazione e dai rasponi mentali.

sante c 21.07.09 13:39| 
 |
Rispondi al commento


Il sindaco di Lampedusa, Bernardino De Rubeis (Mpa), arrestato per concussione


QUANDON LA POLITICA INSEGNA!!!!!


DELLA SERIE SE NN È CIOCCOLATA...... È PDL. ;)

Uno dei tanti 21.07.09 13:36| 
 |
Rispondi al commento

buon compleanno, Beppe, e grazie per il tuo impegno, che sia interessato (come dicono i maliziosi) o meno, grazie lo stesso, dal tuo blog ho comunque imparato tante cose. Auguri di cuore

paolo giannuzzi 21.07.09 13:32| 
 |
Rispondi al commento

LEGGENDO I COMMENTI MI SOVVIENE CHE:
I MANAGERS SONO BEN PAGATI ANCHE IN CASO DI "DERAGLIAMENTO" DEL PROGETTO INIZIALE, SEMPLICEMENTE PERCHè L'OBBIETTIVO DA RAGGIUNGERE PER GLI AZIONISTI (PUBBICI O PRIVATI )è ESATTAMENTE QUELLO CHE IL MANAGER HA RAGGIUNTO, IN MODO DA DARE IN PASTO A PRIVATI CIò CHE PRIMA ERA PUBBLICO.
p.S. SI DICE CHE LA GESTIONE PRIVATA è MIGLIORE DELLA PUBBLICA PERCHè L'OCCHIO DEL PADRONE INGRASSA IL CAVALLO,SECONDO ME BASTAVANO POCHI ACCORGIMENTI PER MANTENERE IL PUBBLICO TALE ED EFFICIENTE,
CON LE PRIVATIZZAZIONI I CAVALLI NON RENDONO ED INGRASSANO FINO A SCHIATTARE SOLO I PADRONI.
INCIDENTI SUL LAVORO?
STATE ACCORTI, L'UNICA PREVENZIONE è QUELLA CHE VI FATE DA SOLI, C'è INFATTI CONFINDUSTRIA CHE VORREBBE ADDIRITTURA RESPONSABILIZZARE PENALMENTE I LAVORATORI CHE NON USANO LE STRUMENTAZIONI DI SICUREZZA.......PER LA SERIE ARRANGIATEVI.....
SULL'AMMINISTRATORE DELEGATO DI FERROVIE MORETTI EX SINDACALISTA:
SARà MICA L'UNICO SINDACALLISTA CHE FA' IL VOLTAGABBANA, I SOLDI VIVENDO A CONTATTO CON CHI LI HA DAVVERO FANNO GOLA, E POI CHI CONOSCE I LAVORATORI MAEGLIO DI CHI LI HA "TUTELATI" PER ANNI?
LA REALTà E CHE SON TUTTI CAPACI DI COSE MOLTO CATTIVE, E SI FANNO COMPRARE PER SOLDI PUR DI PASSARE ALLA STORIA......

Giovanni A., penne Commentatore certificato 21.07.09 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Perchè questa escalation, perchè tutta questa approsimazione, era tutto e da previsisto, lo sanno tutto il caos che regna nel disatro dei Trasporti su Rotaia, è da anni che si urla ai 4 venti di traversine che sono Sbullonate, che si schiacciano sotto il passaggio di un convoglio Ferroviario, è da anni che FS viene data in pasto a mercenari, ma nessuno muove foglia, è da anni che viene licenziato personale qualificato, e sottopagato, allora chi restano? Semplice agenzie dove ho lavorato IO, che ti assumono a contratto termine, e poi saluti, chi tengono, me? uno da 40 anni, mai, tengono i Pensionati, , i lavoratori di Cooperative, che entrano, cosi per caso, per Necessità, non perchè sanno , o hanno i requisiti richiesti, poi spariscono, nel nulla, nessuno controlla, è il caos, Il CAOOOS!Le Commissioni D'Inchiesta Si MAndano DEntro le Officine di Produzione , non nei Disastri Avvenuti a Tener Conferenze e Promesse al VEnto, come la Gente che sta Bruciando nei Letti, a Viareggio!LE COMMISSIONI E GLI APPALTI PERCHé , Sono Di LIBERO ARBITRIO?SENZA NESSUN VAGLIO?

Luciano B., Verona Commentatore certificato 21.07.09 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Un saluto a tutti del Blog e a Beppe; sono un iscritto del Blog di Beppe Grillo da tanto tempo, ma é la prima volta che scrivo su questo Blog.
Volevo chiedervi/Ti per quanto concerne la candidatura di Grillo nel PD; mi sono iscritto al partito, poi dovrei inviare un fax; la mia domanda é questa: posso inviare il fax e appoggiare la candidatuta di Grillo come ITALIANO ALL´ESTERO???

Gabriele Ottolino 21.07.09 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Restando in tema di sicureza sul lavoro posso riferire come testimone diretto che le cose peggiorano sempre più. Non so in quanti ormai si interessino del lavoro in fabbrica ma per esempio agli operai è stato detto che se prendi uno strappo muscolare o un colpo della strega mentre stai sollevando dei pesi e non puoi più proseguire il tuo lavoro vai a casa non come "infortunio" ma vai in "malattia" senonchè la legge impone di poter sollevare pesi fino ad un massimo di kg 20 per volta per un tot massimo di sacchi al giorno, poniamo dei sacchi di materia prima che quasi sempre invece sono ancora da kg 25 anche se provengono dall'UE.
Ma, come direbbe Totò, queste ormai sono sciuocchezzuole anche per i sindacati...

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 21.07.09 11:19| 
 |
Rispondi al commento

x vanni

SEI DISGUSTOSO.

ma chi ti ha insegnato a parlare? non annovero nessuno come te nella cerchia delle mie conoscenze. meno male.

ivana giordani 21.07.09 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna viaggiare in macchina con Grillo per andare sul sicuro. Strage di Stato. Strage di Rai TV. Strage di Pippo Baudo. Strage annunciata. Successo, delirio di onnipotenza, donne, macchinoni, Ferrari, fuoristrada, velocità, ricchezza, incoscienza, imperizia, colpa. Colpa ha sentenziato uno dei tanti tribunali tannto cari a Grillo.

Gino Salini Commentatore certificato 21.07.09 09:49| 
 |
Rispondi al commento

nei paesi civili non fanno viaggiare i Cittadini nei CARRI BESTIAME, ma qui da noi, dopo la privatizzazione e relativo smebramento con spolpamento annesso (sono cresciute società come funghi dalla vecchia F.S.!!)non si fa altro che speculare, come sull'alta-velocità, con "magna-magna" generale che fa costare la costruzione di un km di ferrovia anche 50 volte (!!!!!) più che in altri paesi...civili. Non è più la funzione del viaggio e del trasporto, fondamentale ed imprescindibile per una STRATEGIA della MOBILITA' moderna, efficiente e SOSTENIBILE ad essere al centro dell'interesse, ma solo il profitto per i soliti pochi e alti stipendi per MANAGERS incompetenti, anzi c'è da dire che quanto più sono INCOMPETENTI tanto più ALTO sarà il COMPENSO. Questa è l'Italia delle sanguisughe che vogliono gli italioti, ma per fortuna ci sono ancora tante persone responsabili che hanno il coraggio di denunciare questa INDECENZA, che troppo spesso divenza CRIMINE! rocLIBERACITTADINANZA

rossella rispoli 21.07.09 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Va bene tutto, ma, per favore, non scrivete UN OROLOGIO con l'apostrofo, che mi viene il mal di testa !!! per favore...

mano caro 21.07.09 09:01| 
 |
Rispondi al commento

DICIAMO. I SOLITI SONO LIBERI,IMPUNITI
E I MORTI SONO ANDATI. PACE A LORO.
TUTTO IN PERFETTO ORARIO
ANCHE I MORTI DI FAME SONO SEMPRE PUNTUALI
HANNO ROSICATO TUTTO LO STIVALE
L'ITALIANO QUANDO SI TRATTA DI CERTE COSE E' MEGLIO DI UN'OROLOGIO SVIZZERO.

Maverick. Italiano (), Casalnuovo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.07.09 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Ci hanno insegnato a pensare a tragedie come quella accaduta a Viareggio come eventi malaugurati dovuti al Fato.
Disimpariamo e pretendiamo che i responsabili di disastri del genere vengano alla luce


http://ilparere.blogspot.com/

Giovanni Tonetti 21.07.09 00:19| 
 |
Rispondi al commento

sono un responsabile della sicurezza dei lavoratori,ho accettato questo incarico xrchè nessuno dei miei compagni di lavoro lo voleva fare(meglio non mettersi contro il padrone),be siamo soli lottiamo contro i molini a vento, anche i"sindacati ci hanno lasciato soli". molto spesso mi viene voglia di lasciare anche xrchè non abbiamo nessun potere x far rispettare veramente le norme di sicurezza,inutile chiamare l'ispettorato (vedi la thissen a Torino)saro' uno stupido ma voglio ancora credere che un giorno anche noi operai italiani avremo veramente il diritto di avere la certezza di tornare a casa vivi e vegeti dopo un turno di lavoro.Vorrei ricordare x un minuto tutti imorti di questa inccredibile "GUERRA".

Gino U., Foligno Commentatore certificato 20.07.09 23:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

da italia oggi di sabato 18 07 2009

IN TRENO FATEVI IL SEGNO DELLA CROCE

circolano altri 5 vagoni cisterna difettosi
come quelli di viareggio.

nessuno sa dove sono in europa, mimetizzati tra qualche milione, forse sono fermi forse circolano...

e loro (Ronzoni presidente erfa) si preoccupano se dovesse esplodere sotto la manica sarebbe un grosso danno per la struttura!??!

ma porco nano...

aspettiamo che deragliano?????????????????

Peppe Z., Ragusa Commentatore certificato 20.07.09 23:01| 
 |
Rispondi al commento

Qualora non non ne fossi a conoscenza, ti ricordo che Massimo Moretti (ex sindacalista), l'attuale amministratore delegato delle Ferrovie percepisce uno stipendio di 2.600.000 euro all'anno che sono pari a circa 7.100 euro al giorno.

SI', HAI LETTO BENE: Mauro Moretti, ex sindacalista e attuale amministratore delegato delle Ferrovie (la prossima azienda che farà la fine di Alitalia) percepisce 2.600.000 euro all'anno, che sono pari a circa 7.100 euro al giorno.

Marco Calì, consulente finanziario indipendente

http://sapienza-finanziaria.blogspot.com/


Marco Calì (http://sapienza-finanziaria.blogspot.com), Monselice (PD) Commentatore certificato 20.07.09 23:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

qualche domenica fa ho preso un eurostar, bologna-roma, roma bologna,seconda classe.
chi ha inventato quei seggillini e' un nanao, non ci si sta a sedere. impossibile. se poi hai di fianco qualcuno, come e' successo nel viaggio di ritorno, e' una strage, peggio (molto peggio) che sugli aerei low cost seconda classe, li' in qualche modo ci si arrangia.
gabinetto (al ritorno) col lavandino senz'acqua
ritardo all'andata di 30 minuti, al ritorno, di 40.
velocita' del treno, massimo 150, niente da gridare al miracolo. i treni un po' moderni delle linee normali vanno piu' veloci.
e abbiamo speso e stiamo spendendo centinaia di miliardi di euro.
al momento e' uno scandalo, non so se e' perche' e' ancora in fase sperimentale, ma al momento. per chi ha viaggiato sui treni italiani ai vecchi tempi, quando ancora pulivano le carrozze, viene da dire che una sana seconda classe intercity era molto meglio.
ma molto meglio.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 20.07.09 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Salve, casualmente ho letto in alcuni forum la notizia di alcuni batteri/parassiti presenti nelle acque del mare di Napoli. Gli effeti di questi parassiti pare siano impressionanti: provocano vesciche sul corpo da cui poi sbucano vermi! La causa, da quello che deduco dai forum, sembra essere la rottura di un depuratore a Cuma. Sapreste dirmi qualcosa di più? Come mai i Media non ne parlano????

Francesco Carretta 20.07.09 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE
E' IMPORTANTE MORIRE IN ORARIO AL LAVORO, ANCHE ALLE FERROVIE NON IMPORTA CHI, L'IMPORTANTE CHE MUOIA,ANCHE SENZA RISPETTO
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 20.07.09 21:46| 
 |
Rispondi al commento

L'homo sapiens sapiens è nato in Affrica.
Ora in Affrica . . . .

L'Italia, culla di arte e cultura . . .
Ora si muore peggio delle foglie sugli alberi d'autunno.

dario ogliastro 20.07.09 21:36| 
 |
Rispondi al commento

senti io sono di rifondazione quindi un comnista qualsiasi mi dovrebbe andare più che bene ma ti dico che la tua proposta è irricevibile. e non ci vòle un comunista DOC, basterebbe un semplice operaio!!!!!!! e non vendoli, bertinotti o ferreri o tutti gli altri !!! è ora di basta con questo voler trovare sempre i messia e l'omini della provvidenza !!!

CI
VUOLE
SOLO
IL
POPOLO
E
FORCHE
PEI
PADRONI
DIO
****

sante c 20.07.09 21:35| 
 |
Rispondi al commento

E cercano i responsabili? Al tg 5 ho sentito una dichiarazione da brivido, da parte di un macchinista: "Con l'esperienza noi ci accorgiamo se c'è uno strappo in caso di deragliamento".. capite!? Non c'è nessun sensore che segnali una variazione di rullaggio! Niente che diminuisca la velocità in automatico! Santo Iddio, un vagone bomba, che entra nelle città, non è provvisto di altro che l'esperienza dei macchinisti!!! DELINQUENTI!!!

fabrizio gasparini 20.07.09 21:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


"La manutenzione non si fa.
Si pensa al Freccia Rossa e ci si dimentica dei merci e dei pendolari".

Non dimentichiamoci dell'inutile alta velocità (o presunta tale).

Questo accade quando il marketing prende il posto del prodotto.

Quando si antepone la stock option alla ricerca.

Come se il fatturato ferrovie fosse solo dei treni a lunga percorrenza.

Bisognerebbe che ci fosse un antagonismo forte ma credo che il potere sindacale sia asservito, come l'opposizione, al MANOVRATORE (per usare un termine "ferroviario").

Bisognerebbe decapitarne i vertici mettendoci a capo (non lo dico per orientamento politico) uno come Marco Ferrando, per esempio.

Maurizio Longo 20.07.09 20:23| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori