Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Lettera al comune senso del pudore


Loris Batacchi
(6:04)
Loris_Batacchi.jpg

"Caro comune senso del pudore,
so che esisti ancora, da qualche parte, e sei in ascolto. Nascosto in qualche irriducibile italiano. Non sei più comune, appartieni a una minoranza. Sei un relitto del passato, un retaggio di moralisti, di qualunquisti, piagnoni. L'oltraggio al pudore non è più oltraggio, ma benemerenza. La vergogna è un ostacolo verso la felicità individuale. I freni inibitori un problema sociale. Ci sono intere categorie di cittadini che sono diventate spudorate, in modo pubblico, plateale. Non devono più nascondersi. E' stato un processo lungo e difficile, durato un ventennio, ma ci siamo riusciti, siamo diventati spudorati consapevoli. La mamma è morta, quella signora che ci obbligava a un contegno in pubblico, al decoro personale. Il padre è mancato da tempo, quello di ora è un fratello anziano, simpatico, talvolta un po' scemo. Se parlasse di onestà e di etica, di rispetto e di senso della famiglia, non sarebbe credibile. Un po' come Veltroni quando parla di conflitto di interesse o dello psiconano che loda i valori della famiglia e vuole la comunione per i divorziati. Il prete non condanna più la corruzione pubblica e comportamenti postribolari. Si accontenta dello sgravio dell'Ici e dell'otto per mille.
Le parti intime sono diventate risorse da esibire, talenti naturali da sfruttare. Nasconderle è un peccato, una cosa contro natura. In una società spudorata anche l'informazione è spudorata. Orgogliosa nel fare gli interessi del padrone, chiunque sia il padrone, e affermare il contrario del vero. Lo spudorato può delinquere senza sentirsi più in libertà vigilata. Il lezzo criminale è diventato un profumo di alta classe, uno Chanel numero 5. Chi ancora è preda del pudore è un portatore di un nuovo handicap sociale. E' un minorato della libertà di farsi i cazzi propri.
Gaber, molti anni fa, cantava: "Non arrossire, quando ti guardo...". Oggi arrossiscono solo i pesci rossi. La riprovazione sociale di un tempo è diventata approvazione entusiasta di ogni comportamento illecito. L'illecito non punibile non è più illecito. E chi lo condanna è un sovvertitore dell'ordine sociale. L'esempio viene dall'alto e se lassù possono peccare senza un'ombra di rossore, perché non darci dentro? Il Lodo Alfano ha reso Napolitano, Schifani, Fini e Berlusconi immuni dal giudizio della Legge. Non hanno provato vergogna, ed è giusto così. In un Paese di spudorati chi non è spudorato tiri la prima pietra." Beppe Grillo

*********************************

"Rudra Bianzino ora è solo, dopo la morte di sua madre Roberta Radici. Deve sostenere le spese per il processo penale contro i carcerieri di suo padre Aldo e studiare, prepararsi a un futuro. Lancio insieme a Jacopo Fo< e al Meetup di Perugia una sottoscrizione per Rudra."
Potete versare i vostri contibuti sul conto corrente aperto presso Banca Etica, IBAN: IT61R0501812100000000128988 BIC: CCRTIT2T84A intestato a: "PER RUDRA BIANZINO".

**********************************

26 Lug 2009, 19:03 | Scrivi | Commenti (834) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Hi, dunno if post is consistent with this, anyway our group FWA(Free World Alliance) has another old new for you, about Mr Ari (Rahm brothers) and His aggregations like Michael Moore and others.
Find on tube about Rahm and his crazy idea about a Global Civil Service.

alorenzi Italy delegation FWA 108

alfredo paul lorenzi 01.08.09 00:46| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi,
la vogliamo smettere di prendercela con la Chiesa se le cose in Italia vanno male?
I responsabili hanno nomi a tutti ben noti: sono nomi di esponenti politici di tutti gli schieramenti.
Certo, sparare sulla Chiesa è comodo e "nostalgico" per chi si autodefinisce o pensa d'essere autenticamente di sinistra. Ma quelli sono tempi passati che non torneranno mai più, come mai più torneranno i tempi della destra vera e che, magari dicendo che sosteneva nobili ideali, commetteva qualche stragetta.....
Ora viviamo il tempo dei p.d.m. (pezzi di m....)
Così è: non vi pare?

Tyrone Power 31.07.09 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, vaffanculoooooooooooooooooooooooooooooo. Sei una brutta merdaccia, fascista e cattivaaaaa

ivan IV Commentatore certificato 29.07.09 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Il Lodo Alfano è stato varato da un governo di destra, cui fanno parte l' attuale presidente del consiglio, quello del senato e quello della camera. Non quello della Repubblica, eletto dal governo precedente, non senza sprezzanti critiche da parte dell' allora opposizione. E nn senza il plateale disprezzo del nano, che nn ne ha mai nascosto la sua avversione. Quindi Napolitano nn ha responsabilità in quella infelice legge. Aggiungo che ci sarebbe da provare vergogna anche ad aver contribuito ad affossare il miglior governo possibile, ad aver alimentato un clima di qualunquismo e diserzione delle urne, causando così la vittoria del pedofilo della mafia e della P2. Ci sarebbe da provare vergonga anche ad avere commesso queste nefandezze, ma nell' interessato non se ne vede traccia. La trave e la pagliuzza

ivan IV Commentatore certificato 29.07.09 11:19| 
 |
Rispondi al commento

attenzione! una piccola banda di rompicoglioni ha avviato l'operazione-sondaggio E' MEGLIO AVERE UN PROPRIO PROGETTO PICCOLO NELLA TESTA o UN ALTRUI PROGETTO GRANDE NEL SEDERE? graditi pareri
Presentiamo tutti insieme la domanda:
I GRANDI AMATORI SANNO APPREZZARE E RICONOSCERE LA DIFFERENZA TRA PASSIONE E ABILITA' PROFESSIONALE?

domandate domandate tanto nun ve rispondo

E CHI SE NE FREGA le risposte non ci servono quasi più stai evaporando, il generale PANCHO GIAP GIUSEPPE ha sbaragliato i tuoi più ciechi inconsapevoli(?) alleati del Partito Deludente, i sordidi boiardi Plutocrati Delinq...nti Licenziosi si parano e tu sei un ridicolo presuntuoso vecchio travestito al tramonto. Inevitabilmente.
Tra poco chiunque potrà permettersi di ridacchiare apertamente al tuo passaggio, l'ottuso ma tosto testa d'asfalto ammaliatore di conquiste pre/pagate benefattore di inverosimili quantità di belle addormentate autocelebrante seriale sarà interamente visibile perfino per il signor Ristagno che dalle pagine dell'Avvenire, prega in nome di Dio tu ci soccorra e ci aiuti a capire rispondendo con parole chiare e senza battute. Questo chiede la Chiesa davvero? forse no ma l'onesto signor Ristagno si e se comincia a capirlo lui...
ma se mussolini che spacca le pietre sotto il sole a torso possentemente nudo, fosse improvvisamente apparso in tutta la sua RIDICOLA mistificazione, l'ammirato amante di una giovane donna, considerato per quello che è: un vecchio incontinente (nel tuo caso insardegnante) un ragioniere frustrato in viaggio a cuba che vanta improbabili fidanzamenti d'amore disinteressato. Un illuso.
perdono, ho perfino perso la misura, la consuetudine al dialogo. chiudo. un'ultima domanda:
IL TONNO CONSORCIO CONTIENE EFFETTIVAMENTE UN SORCIO?

è un dubbiochemitormenta aiuto

almun

alberto muneghina, roma Commentatore certificato 29.07.09 03:13| 
 |
Rispondi al commento

LETTERA AL COMUNE SENSO DEL PUDORE.

Caro Beppe, a reminiscenza di antichi detti:
- Quando la pentola è piena... TRABOCCA,
- Quando la corda è troppo tesa... SI SPEZZA,
- Più in alto ti involi... PIU' MALE TI FARAI QUANDO PRECIPITERAI (e sicuramente precipiterai),
- Quante più ricchezze accumuli (soprattutto se illecite)... MAGGIORI SARANNO LE PERDITE QUANDO LASCERAI QUESTO MONDO (o pensi di portarti dietro anche le ricchezze?),
- Se, in vita, ti appropri di ciò che non ti appartiene... GUAI A TE, ERA MEGLIO SE TI TAGLIAVI LE BRACCIA PIUTTOSTO CHE FINIRE NELLA GEENNA CON ENTRAMBE.....

Beppe, non temere, il comune senso del pudore tornerà, magari dovremo attendere qualche cataclisma, ma tornerà, vuoi per invocazione popolare o per necessitate virtude.

Magari tornerà anche l'INQUISIZIONE e la gente la saluterà come una liberazione, fiduciosi che essa, a differenza del PD-L, indivuduerà chi ha riempito le pentole, chi ha teso le corde, chi ha volato troppo alto, chi ha accumulato illecite ricchezze...

Forse avremo bisogno di molta legna per i roghi e molte funi per i molteplici Piazzale Loreto, ma questo non sarà un grosso problema... c'è ancora rismasto qualche bosco (per la legna) e qualche azienda tessile (per le funi).

Quindi, sta tranquillo... "Trica ma vene pesante" (che tradotto significa: "la punizione può anche tardare a venire, ma quando arriverà sarà pesante".

Intanto, in attesa del ripristino del comune senso del pudore, ci affidiamo alle punizioni terrene (legali, s'intende).

Prosperità.

gerry g., lendinara Commentatore certificato 28.07.09 23:47| 
 |
Rispondi al commento

ROMA - Non ci sono stati "silenzi di convenienza" di fronte alle vicende personali del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi e agli "spettacoli niente affatto confortanti" che offre la scena pubblica: lo ribadisce oggi il direttore di 'Avvenire', Dino Boffo, ricordando che il suo giornale come anche i vescovi italiani, si sono pronunciati in "modo netto sul piano dei contenuti e della prassi" e "chiunque è stato raggiunto dai loro interventi ha capito quello che si doveva capire".

NON CE CHè DIRE.....VI SIETE SFORZATI AL MASSIMO!

mario l 28.07.09 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe stai perdendo colpi.
Condivido molte tue battaglie ma quando fernetichi ciarlatanerie nei confronti della Chiesa non ci fai mai una bella figura. Dici che i preti non intervengono contro il mal costume? Vai sul sito di Repubblica e leggi.

http://www.repubblica.it/2009/07/sezioni/politica/berlusconi-divorzio-17/avvenire-silenzi/avvenire-silenzi.html

Ti renderai conto di aver detto ancora una volta stronzate. Mi dispiace per questo, ma ho capito che nella vita non si può avere tutto. Auguri

paolo l 28.07.09 13:13| 
 |
Rispondi al commento

//UN ESEMPIO DEL COMUNE SENSO DEL PUDORE.//


La guerra in Afghanistan e' una bufala bushiana ed e' servita ad impiantare la piattaforma logistica per portare la guerra in Iraq. La guerra in Afghanistan ci costa 28 milioni di euro al giorno, ai quali si aggiungono, dopo l’approvazione di nuovi stanziamenti, altri 147 milioni per il 2009.

In Italia le social card sono scoperte, requisiamo i conti dormienti di emigrati all’estero e defunti, facciamo il condono ai mafiosi e agli evasori pur di raccattare gli spiccioli e non finire alla canna del gas, ma il governo pontifica guerre nel deserto.

PER ME QUESTO è L'ESEMPIO DEL COMUNE SENSO DELLA STRONZAGINE POLITICA!!!
QUALCUNO è CONTRARIO?????

mario l 28.07.09 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Per Libero Dalla Guerra:
ma dove siete a Forlì???? Mi sembra una città così addormentata!!!

laura mugnaini 28.07.09 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Quest'ultima mi e' propro piaciuta.
Pero'......
Mi ricorda una certa barzelletta che concudeva: "me ne ha date....pero' glie ne ho dette...."

Sai come finira'? Solo quando ci sara' un altro otto settembre.

Quando qualcuno ci svegliera' dal nostro torpore di convenienza.
L'altra volta e' stata l'Unione Sovietica a svegliarci, quasta volta chi sara'?

Forse l'Afghanistan? Chissa'?


Buon sonno a tutti.

Bruno Sordini Commentatore certificato 28.07.09 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Sono convinto che i ns politici siano lo specchio di noi italiani.
Per es., vi è mai capitato di essere in autostrada in 3a corsia ai 130(velocità max consentita dalla legge), perchè in 1a c'è un mezzo pesante ai 100 e in seconda uno ai 102 che crea un intasamento? (Di quelli che per completare il sorpasso tengono impegnata la 2a corsia per 5-6 km?).Vi è mai apparso dal nulla nello specchietto quello che arriva ai 190 e vi si piazza a 10cm dal paraurti facendovi gli abbaglianti, e continua a farli e ad inveire nonostante voi siate alla metà del primo di 3 o 4 veicoli incolonnati in 2a corsia ai 102? A me molte volte.
E vi è mai capitato di fare l'autostrada alle 3 di notte di domenica, di viaggiare per 6-7km in 1a corsia senza incontrare nessuno, e poi di dover cambiare 2 corsie per sorpassare uno che ai 110 è in 2a corsia, e poi di non incontrare più alcun veicolo per altri 5km? A me molte volte.
Ho scelto due esempi automobilistici perchè penso siano facilmente comprensibili, ma se ci pensate ne possiamo trovare a bizzeffe in tutti i settori della nostra vita quotidiana.
L'autista non prova vergogna ad impegnare la 2a corsia per 5km per andare 2km/h più veloce, chi se ne infischia degli altri? L'importante è il mio interesse personale (arrivo prima!).
Il pirata ai 190 non prova vergogna ad infrangere la legge e a mettere in pericolo la vita degli altri, e non si vergogna affatto di pretendere con abbaglianti e invettive che chi rispetta la legge si faccia da parte per permettere a lui di infrangerla.
Il cocciuto che parte da Venezia ai 110 in 2a corsia e, crollasse il mondo, va fino a Milano senza mai schiodarsi dalla 2a corsia anche se la prima è libera per decine di km, non prova vergogna, lui fa quello che vuole, le leggi non gli interessano e gli altri che si arrangino.
Ebbene, se l'autista, il pirata, il cocciuto se ne infischiano delle leggi e degli altri, perchè i politici dovrebbero essere diversi?
L'autista, il pirata, il cocciuto siamo noi!

Luigi Vicenza, Vicenza Commentatore certificato 27.07.09 23:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ma che comune senso del pudore....!? siamo sottomessi ad un puttaniere capo, da puttanieri gerarchi e da loro puttane, sostenuti da un popolo di puttane e puttanieri, ma cosa si vuole cambiare!?

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 27.07.09 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Ciao BEPPE, è già da qualche giorno che è stato fatto l'accordo per la tv via satellite (come penso ben saprai).E'nata così tivusat composta da: RAI (berlusconi) 48%, MEDIASET (berlusconi) 48% e LA7 4% (poverina).
Ora 3 milioni circa di utenti dovrà comprare un'altro decoder per poter vedere i programmi che ora sono in chiaro, e questo contro il regolamento.Questa è l'ennesima truffa fatta ai N.S. danni, l'informazione pubblica tace e lo psiconano ringrazia. Tenendo conto sempre dell'estorsione subita del canone rai, come può il semplice cittadino difendersi?
Si accettano cosigli! Grazie.
Beppe, sono orgoglioso di te, di quel che rappresenti per tutti noi e di ciò che fai, non ci deludere, grazie!!
p.s.:hai fatto bene a lasciar perdere la tua candidatura al PD-elle,per adesso sei più importante quì,però hai visto mai!

Osvaldo Pavanello, Cavarzere (VE) Commentatore certificato 27.07.09 18:58| 
 |
Rispondi al commento

CARO GRILLO HAI TOCCATO IL NERVO SCOPERTO DI QUESTA NOSTRA SOCIETA'.
TUTTI SANNO,CHE A TUO MODO,SONO TANTE LE BATTAGLIE CHE HAI CONDOTTO IN QUESTO SENSO.
GRAZIE A NOME DI TUTTI QUEGLI ITALIANI, E SONO LA
MAGGIORANZA, PUOI CREDERCI,CHE ANCORA CREDONO ALLA MORALE,AD UN'ETICA CHE SEMBRA SCOMPARSA PERCHE, I PIU' IN ITALIA NON HANNO VOCE,QUELLI CHE CE L'AVREBBERO DRIBLANO O NON NE PARLANO AFFATTO.

ciminello giacinto 27.07.09 18:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...Al comune senso del pudore...

Arrestato dopo 3 nni per aver rubato un filone di pane... quanta ipocrisia regna in questa repubblichetta delle banane.
Secondo me, chi si appropria fuori delle regole, di gioielli, soldi, beni, ecc...deve essere punito dalla legge, non dico con questo che chi si appropria di alimenti debba spassarsela senza alcuna paura della pene, ma almeno diamoci una regolata. Quello che mi da fastidio, è vedere che un povero Cristo che diciamo "ruba" un filone di pane,credo solo per fame e non per incrementare guadagni,in un successivo giro speculativo, questo viene puntualmente gastigato,questo senza fissa dimore, va bene, la nostra giustizia è a pezzi, ma ciò non giustifica queste ridicolezze,osa che non succede, viene arrestato dopo tre anni dall'accaduto, subito dopo essere stato dimesso dall'ospedale S.Spirito di Roma, condannato a tre mesi e rinchiuso senza tanti preamboli, nel carcere di ReBibbia a Roma, ma pensate bene che inflessibilità, tutto dopo 3 anni, ma che efficiente giustizia ("G" non si può sprecare).
Ora mi viene in mente che qusta puntualità e inflessibilità, viene totalmente a mancare con reati più gravi, molto più gravi, come queslli di cui si sono macchiati molti membri del parlamento Italiano,cmpreso l'attuale capomastro, di questi non se ne parla, RIDICOLI IPOCRISIA PURA!!! In un paese che si auto-reputa civile, senza esserlo, la giustizia sperpera denaro pubblico e tempo, per un povero "morto di fame" invece di interessarsi a quei galantuomini che occupano lo scanno italico, e con qualche guaietto penale un pochino più grave del senza fissa dimora, questi superprotetti dall'ignoranza di chi li vota, se la ridono alle nostre spalle e godono del succoso stipendio che gli versiamo ogni mese e godono degli enormi privilegi, non meritati, che fregano alle nostre spalle.

Ma dove cazzo siamo !!!!
Stefano Roma

Stefano B. 27.07.09 18:16| 
 |
Rispondi al commento

HAI RAGIONE BEPPE, ABBIAMO TOCCATO IL FONDO...NON REAGIAMO PIU' NEANCHE DAVANTI A QUESTO SCHIFO CHE CI INONDA, MA CHE ASPETTIAMO A SCENDERE IN PIAZZA COL FORCONE?????LO PSICONANO FA SCHIFO I SUOI LECCONI PURE, MA NOI ITALIANI CHE VOLTIAMO LA FACCIA DALL'ALTRA PARTE E ANDIAMO IN VACANZA IN POSTI ORRENDI CIRCONDATI DA TRONISTI E ZOCCOLE INQUINANDO CON I SUV,COMPRATI FACENDO MILIARDI DI BUFFI E EVADENDO IL FISCO FACCIAMO MENO SCHIFO??????

PERLA GOODWIN 27.07.09 17:46| 
 |
Rispondi al commento

tutto il comune senso del pudore intorno a me!


madooooochè casinooooo-il mio vicino è corrotto -il mio sindaco è corrotto - i miei colleghi leccano e corrompono -il mio parroco è corrotto -la mia cagnetta è cottotta -la mia amante è zoccola -mia moglie corrompe -mia suocera è longeva perchè è una carogna.. ormai...quando incontro una persona onesta...diffido...dubito...penso che tutto sommato voglia fottermi.....
e il comune senso del pudore và a farsi fottere!

mario l 27.07.09 16:40| 
 |
Rispondi al commento

http://www.aamterranuova.it/article3671.htm

giuseppe o., napoli Commentatore certificato 27.07.09 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi è ricco grazie alle truffe, grande imprenditore di corruzioni, corruttori, prostitute, di politici ladri, di mafiosi.
Una bella persona davvero governa il nostro paese, ne andiamo fieri, solo all'estero ci ridono dietro increduli.
Che male abbiamo fatto nella storia umana?

cesare beccaria Commentatore certificato 27.07.09 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Stirner, andiamo male ... non hai risposto ... vabbè, domanda di riparazione:


ciao ED
non credo proprio che le cose stiano così, visto che è costretto a postare non certificato. Questo genere di commenti fanno un percorso diverso e non filtrato.
Siamo noi che dovremmo fare pulizia.

Max

Max Stirner, http://StirnerMaxsplinder.com
06^02^09 19e51

PUOI SPIEGARE, PLIS???

Adieu.

La lettera di dimissioni è già lì pronta, sul tavolo.
Firmala e levati dai coglioni.
""""""""""""""""""""""""""""""""""""""

Buon blog a tutti, e scusate gli eccessi.
Ma quanno ce vò ce vò.

Exidor ...... Commentatore certificato 27.07.09 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCUSAMI BEPPE, MA E' DA OLTRE 30 ANNI CHE LE COSE VANNO COSI'!
L'unico vero cambiamento che si è verificato negli ultimi anni è stato quello che, x le loro malefatte, gli attuali protagonisti negativi del nostro sistema (politico e finanziario), non mostrano più alcun pudore.
Beppe, abbiamo anche noi delle grosse responsabilità.
Mi riferisco in particolare a 2 eventi che sono stati fatti passare senza le doverose denuncie.
In primis, parlo della progressiva corruzione dei vertici ( ed anche della base) della C.G.I.L.-C.I.S.L.-U.I.L.
Ancor peggio, è stato il nostro comportamento x aver ignorato la pericolosità nel concedere ai Magistrati una totale immunità!
Beppe, la figura del sindacalista e del Magistrato, erano x gli italiani, l'unico riferimento x la tutela dei suoi diritti.
Oggi, in maniera irreversibile, non lo sono più!
Io sò che tu hai sempre messo in guardia gli italiani su questi due argomenti, ma chiedo anche a te: dove erano all'epoca Travaglio, Gomez, Pardi, Di Pietro ed i tanti "girotondini" ?
Inoltre ti vorrei anche chiedere :
se la nostra democrazia parlamentare ha fallito x conseguenza del comportamento illecito dei rappresentanti del popolo (Parlamentari), mi sai spiegare come mai Travaglio, Gomez, Pardi, Di Pietro, Oscar Luigi Scalfaro, ect. ect. sono fra i principali "sponsor" dell'immutabilità della Costituzione?
Ma a loro cos'è che interessa veramente, migliorare il nostro Paese? oppure partecipare attivamente alla lotta in atto fra gruppi di potere?
Beppe, x fortuna tu riesci ancora a volare alto!

gianfranco c., cosenza Commentatore certificato 27.07.09 15:52| 
 |
Rispondi al commento

O.T. (ma mica tanto)

La Nunez: non c’entro con il caso escort
L'attrice e il premier: «Siamo amici da tempo. Tarantini l’ho incontrato nella sala d’attesa di Palazzo Grazioli»
---------------------------------------------------
Dio santo, ci sono più vergini in Italia che nel paradiso di Allah!

Roland Eagle () Commentatore certificato 27.07.09 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Il bigottismo e la bigiotteria (farfalline) : tesi(compatibilità) o antitesi?

valerio m. Commentatore certificato 27.07.09 14:31| 
 |
Rispondi al commento

BRUGNETTAAAAA!!
UNA VOLTA ERI UN NANO SERIO!!!
Brugnetta su Venezia:

"La crisi, sostiene Brugnetta, ha un responsabile: «La clas­se dirigente di centrosinistra che governa Venezia da qua­si vent’anni, con il marchio di Massimo Cacciari. Se si confronta la Venezia di oggi con quella dei primi Anni ’90, si vede che il degrado è continuato, e le poche cose buone, come il Mose, sono avvenute contro la volontà di questa classe dirigente. È prevalsa una cultura ideolo­gica, clientelare, passiva, as­sistenzialistica, con le punte aberranti dei centri sociali, priva della visione necessaria, incapa­ce di chiudere la storia gloriosa ma fini­ta della chimica e della petrolchimica a Marghera. Si vive un’agonia lenta, mentre ci vorrebbe il coraggio di dire: basta petrolio in laguna, basta ciclo del cloro; facciamo le bonifiche, ma in mo­do pragmatico, non fondamentalista come chiedono i Verdi, che vorrebbero piantare le erbette medicinali. Il polo industriale di Marghera va salvato, per­ché nella nuova Europa Venezia è tor­nata al centro dei traffici tra Est e Ovest, tra il Nord e il Sud del Mediterra­neo. Dobbiamo puntare su altre produ­zioni, sul terziario, sul quaternario : por­to, logistica, un waterfront come a Lon­dra, nuova residenza, tempo libero, de­sign. E un welfare che sostenga i giova­ni, e in questo modo la demografia».
«Vedo una mercificazione della città, frutto di radicalismo chic di sinistra e di provin­cialismo. Dare a Pinault pezzi impor­tanti di Venezia denota un’inadeguatez­za culturale e strategica. Non sono na­zionalista, la colpa ovviamente non è di Pinault, che va ringraziato per aver investito su Palazzo Grassi e restaurato la Punta della Dogana. La colpa è di una classe dirigente che in maniera mi­ope e provinciale ha alzato le mani da­vanti al magnate e al tycoon di turno, anziché trovare soluzioni all’altezza.."
BRUGNETTA, PIANTALA DI TROMBARE E VIENI A LAVORARE!

Sandro A., Parma Commentatore certificato 27.07.09 14:26| 
 |
Rispondi al commento

LA MAFIA è AL POTERE E NOI SIAMO TUTTI SUDDITI IMPOTENTI CAZZO!!

giulia m. Commentatore certificato 27.07.09 14:25| 
 |
Rispondi al commento

@ E' RITORNATO IL FIGLIOL PRODIGO!

Riprenditi

Hai gli occhi foderati di mu

Scrivi qualcosa di Stirner che si è perso in polemiche, congiure, ripicche, scenari sbagliati e troppi pettegolezzi e sii un po' piu' maschio mi ti stai effemminando?

sii uomo con petto villoso non depilato

ridi qualche volta scherza ironizza

Tinazzi
tinazzi 27^07^09 13^44
-------

^__^

ERAVAMO TUTTI PREOCCUPATISSIMI DEL SALUTO DI ADDIO AL BLOG DI.... TALE TINAZZI, E SAPENDO IL VALORE DELLA SUA PAROLA, TEMEVAMO DI NON LEGGERLO PIù E GIà CI STAVAMO CHIEDENDO COME AVREMMO FATTO SENZA COTANTA FIRMA!

LO AVEVANO BANNATO POVERINO E TUTTO IL BLOG A COMPATIRLO, SOSTENERLO.

QUESTO STA SCRITTO, A FIRMA TINAZZI SUL VOSTRO MU; TI BASTA?


Tinazzi Postato il 24-lug-2009 10.42

user 5181236
Organizer del gruppo
Roma, RM
Post n.: 2.422

IL NICK TINAZZI E' STATO RIPRISTINATO , QUELLO ORIGINALE

Grazie alla solidarietà immensa di molti . Ho ricevuto una comunicazione dello staff per e- mail che mi informava che il nick non era stato bannato e di fargli sapere come andava . Si sono attivati come sapevo ieri.

Potrebbero pero' esserci altri piccoli problemi tecnici .

Ovvio che devo mandare un comunicato a tutti gli iscritti del meetup , facebook ecc e poi fare una comunicazione
al blog. Ma voglio pensare bene alla forma e ai contenuti .

La reazione era stata motivata dal puribbannamento del nick tino il secondo e non da fisime di asilo e come ho scritto da altri fattori del blog .

Interessante vedere le reazioni di tutti , amici e non .

Diciamo anche che sono stato eccessivo , diciamo pero' che c'e' in generale una esigenza di maggiore
comunicazione e dall'altra parte un blocco "conservatore" che non rispetta le persone sul blog.

Grazie, ma non è una battaglia la restituzione del proprio profilo questa è una piccola vittoria se aumenta comunicazione e integrazione, con i limiti della numerosità delle persone.

Tinazzi

"per e- mail che mi informava che il nick non era stato bannato"

VERGOGNATI!

Max Stirner, http://StirnerMax.splinder.com Commentatore certificato 27.07.09 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma oggi niente Passaparola? non c'è stato neppure l'168 questa settimana! Significa nulla?

giuse cavuo 27.07.09 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

secondo me dovete decidere cosa fare della vostra vita. Quando La chiesa, i sacerdoti, prendono posizione su questioni morali intervenite dicendo che devono impicciarsi degli affari loro, che non devono intromettersi in politica. Adesso il Beppe scrive:

“Il prete non condanna più la corruzione pubblica e comportamenti postribolari. Si accontenta dello sgravio dell'Ici e dell'otto per mille.”

Ma nella vostra testa è rimasta ancora qualche cellula celebrale sopravvissuta? A parte il fatto che la Chiesa è già intervenuta più volte su questi argomenti, anche il Papa lo ha fatto svariate volte, ma un pò di coerenza non guasterebbe secondo me.

paolo l 27.07.09 13:55| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parlo per la mia generazione (vado per i 42), l'ultima che ha visto Carosello poi a nanna, l'ultima a poter guardare solo la TV dei ragazzi, l'ultima a prendere sculaccioni e andare in castigo, l'ultima a sentire "mangia, pensa ai bambini che muoiono di fame", l'ultima a ricevere regali solo a Natale e al compleanno, l'ultima che i buoni voti erano niente più che un dovere (altro che premi ad ogni promozione), l'ultima che i vestiti e la cartella firmata non sapeva neanche cosa fosse, l'ultima ad avere genitori che a scuola si facevano vedere solo alle udienze e quello che dicevano i maestri e professori era legge.

E fino qui tutto normale, qualcuno si è perso per strada, ma per il resto con un bagaglio di valori abbastanza positivi come quelli che ci sono stati inculcati siamo cresciuti in media con la schiena dritta.

Ma allora perchè proprio la mia generazione è anche quella che sta crescendo una generazione di figli adolescenti mostri?

Quale tallone d'Achille ci è rimasto? Possibile che gli "anni 90" abbiano spazzato via con tanta facilità l'eredità morale dei nostri genitori?

Vale ancora, o meglio ha mai avuto un valore l'idea che il ruolo di genitore non si esaurisce nel nutrire, vestire e assecondare i figli nei loro desideri, ma è soprattutto un esempio?

Cristina M., Leifers Commentatore certificato 27.07.09 13:54| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate ma questa storia della moneta MONDIALE di cui è promotrice l'Italia se ne sa nulla?
qualche link?
mah?

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 27.07.09 13:53| 
 |
Rispondi al commento

L'OPPOSIZIONE E' DI CHI... LA FA.

P.D. è, al momento, la più recente ed efficace forza d'opposizione.

Patrizia D'Addario incarna, a suo modo, il ruolo dell'opposizione.

In assenza di un P.D. c'è una P.D.

L'opposizione è di chi la fa non di chi crede di farla.

LA FA.

By Gian Franco Dominijanni


La Nunez: non c’entro con il caso escort
L'attrice e il premier: «Siamo amici da tempo. Tarantini l’ho incontrato nella sala d’attesa di Palazzo Grazioli»
----------------------------------------------------
Tutte sante e pure e caste come l'acqua alla fonte!
Mi sa che ci sono più vergini in Italia che nel paradiso di Allah.

Roland Eagle () Commentatore certificato 27.07.09 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro grillo le tue battaglie che poi sono anche le nostre sono belle nobili meritevoli e sopprattutto coraggiose, indiscutibili sono i successi ottenuti dal tuo movimento ma a questo punto dopo aver dimostrato che il PDmenoL non è poi così democratico,cosa aspetti a fondare un tuo partito?I sostenitori non ti mancano lo sbarramento al 4% non ti farà certo paura, potresti finalmente circondarti di valide persone selezionarle anche dalla profondità del loro senso del pudore ....insomma hai tutte le carte in regola per rompere il culo ai passeri.Forza quindi e coraggio la rete e con te e successivamente anche quell'informazione srvilista sarà costretta a darti quella visibilità che fino ad oggi ti ha negato.

Un tuo sostenitore speranzoso.

feliciano lista 27.07.09 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Pensateci su un momento: chi viene a leggerci (e sono in molti) che pensa?
Sicuramente quello che penso io ogni volta che nascono queste cazzo di storie tristi
@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

SIETE PATETICI!!!!! NON VI RENDETE CONTO?

Andrea C., Cagliari Commentatore certificato 27.07.09 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Scoperta evasione fiscale da un miliardo
Denunciati 120 imprenditori di Ravanusa e Canicattì, attivi nel commercio di rottami metallici.
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^.......e poi ci si domanda come sia possibile tanti SUV in giro per l'Italia.

Roland Eagle () Commentatore certificato 27.07.09 13:44| 
 |
Rispondi al commento

zolla franca
terra liberata
dal cemento
dove stà il senso del pudore del governo nel tutelare il paese dalla distruzione dell'ambiente

luigi losi Commentatore certificato 27.07.09 13:44| 
 |
Rispondi al commento

E DAGLIELA STA MEDAGLIA BEPPE!!!
COSI' LA SMETTERANNO (forse)DI ROMPERE CON QUESTE STORIE!!!!

Andrea C., Cagliari Commentatore certificato 27.07.09 13:40| 
 |
Rispondi al commento

e tutto grazie alla TV , che ha sdoganato modelli vergognosi (vedi mediaset, defilippi e c.) occultando la decenza.
fanno servizi in tv sul tifo violento di 4pirla, ma orde dei ns giovani pensanti nei vday li avete visti???...una volta c'erano i cartoons che nei bimbi facevano pensare ai buoni e cattivi e non è un caso che siano spariti dagli schermi.
uno dei + belli era Capitan Harlock !!!!!

capitan harlock 27.07.09 13:39| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE " PER UN COMUNE SENSO DEL PUDORE "
FONDA IL NOSTRO PARTITO E FALLO ANCHE SUBITO ALTRIMENTI 2 LEGISLATURE NON BASTANO PER METTERE IN ORDINE LO SFACELO CHE STANNO COMBINANDO!

mario l 27.07.09 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma qualcuno sa come inviare i vari filmati?
nel senso che ci ho provato tante volta a inviare un filmato ma non si e mai visto ...

e un problema solo mio?

settore 7 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.09 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di guerre...

Vi manderei tutti in Afghanistan!! Tanti grilli per la testa vi passerebbero.

The Dark Knight Commentatore certificato 27.07.09 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BELLICO E'...

Le missioni di pace.

Missione di pace? Già come definizione è ridicola.

Sono incentivi statali a favore dell'industria bellica.

Bisogna convincere l'opinione pubblica che la serenità dell'occidente passa attraverso l'uso dei militari.

L'uso dei militari implica l'utilizzo di mezzi sempre più sofisticati.

A chi subisce l'invasione militare da parte di altri paesi basta un pugno di polvere per mandare tutto per aria.

L'economia militare si sposa con la discontinuità e l'imprevedibilità delle azioni: l'intelligenza.
La necessità rende il cervello acuto.

BELLO.

By Gian Franco Dominijanni


Caro Beppe,
le tue parole sono sacrosante. Non abbiamo il senso del pudore e della vergogna siamo peggio degli animali.

walter p. Commentatore certificato 27.07.09 13:29| 
 |
Rispondi al commento

http://www.italysoft.com/news/la-repubblica.html

LEGGETE UN PO' QUI .....ALTRO CHE SENSO DEL PUDORE!

mario l 27.07.09 13:26| 
 |
Rispondi al commento

O.T:

Mi scuso con tutti.

Mi son fatto trascinare dall'accidia (misto di pensieri di diversa provenienza).


MAX: ACCIDIA? EHMM! FORSE HAI UN PO' DI CONFUSIONE SUI PECCATI CAPITALI!


È ORA DI SMETTERE DI TRASCENDERE.
Non serve a nulla continuare a i.......i tra noi.

Basta già il pedonano e la sua coorte di giullari e la pseudoopposizione che gli tira le fila.


MAX: APPROVO! NELLA SPERANZA CHE CHI PROPONE NON VOGLIA SOLO FORNIRSI UN ALIBI. MA PREFERISCO SPERARE CHE POSSA ESSERE LA VOLTA BUONA


Pensateci su un momento: chi viene a leggerci (e sono in molti) che pensa?
Sicuramente quello che penso io ogni volta che nascono queste cazzo di storie tristi.


MAX: GIà, MA SE LEGGI IL BLOG, TI ACCORGERAI CHE APPENA VI è UN PO' DI CALMA, APPENA RISTAGNA LA LITE, VI è UN SOGGETTO, CAPORALE DI UN MU NOTO COME 878=899, CHE IMMANCABILMENTE SCATENA UN ATTACCO FEROCE A QUESTO BLOG, DIRETTAMENTE A GRILLO E AI SUOI ORGANIZZATORI, NON TRALASCIANDO OFFESE ATROCI A BLOGGERS STORICI.


Oramai è da più settimane che c'è questo casino; non voglio entrare nel merito in quanto non ne conosco a fondo le dinamiche ma: ne vale la pena?


MAX: SONO CERTO CHE PER ALCUNI SOGGETTI VALE LA PENA, ALTRIMENTI NON LO FAREBBERO: QUALI GLI SCOPI?


Vale la pena dar corda a certi soggetti?
Da una e dall'altra ripeto; non ne ho ne la conoscenza ne tanto meno ho i poteri per poter decidere chi ha o no ragione.


MAX: MA COSA OCCORRE PER CAPIRE? SE UNO SCATENA I BLOGGERS RECITANDO LA PARTE DELLA VITTIMA "BANNATA" QUANDO NESSUNO LO AVEVA BANNATO, COSA TI SERVE PER CAPIRE?


Finiamola una volta per tutte che di sputtanamenti penso che ne abbiamo già le tasche piene.

....Purtroppo so già che questo appello cadrà nel vuoto....


MAX: SE CADRà NEL VUOTO, BASTERà OSSERVARE DA CHI DIPENDERà


Ecchecazzo, stiamo facendo esattamente quello che fanno i "nostri" rappresentanti (i parlamentari), ovvero un'enorme CASINO.


MAX: Sì, MA NON LI VEDIAMO TUTTI NELLO STESSO MODO


Renato Balestrato 27^07^0

Max Stirner

Max Stirner, http://StirnerMax.splinder.com Commentatore certificato 27.07.09 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Cettina

Parliamone. Dai su. Magari riesci a capire cosa t'affligge così tanto da farti vivere così male.
Questo è il commento che ti rode tanto:

@ S.t.a.f.f.
Prendetevi l'asterisco e ridateci Tinazziiiiii!!!!
Vi diamo sopra anche Cettinaaaaaaaaaaaa!!!!!


Parliamone, donna tra i limoni. Cos'è che ti rode di più?

1) il fatto che in molti abbiano applaudito e condiviso questo pensiero;
2) il fatto che su tre richieste due sono andate a buon fine;
3) O proprio non lo hai capito?

Non dirmi che ti ha infastidito il saluto di 50 Stelle per me. Vedo che ne hai fatto la tua bandiera.

Dai su, sfogati che poi stai meglio. Che è successo? Che si è rotto dentro quella tua grande ed immacolata coscienza. Perchè soffri così tanto?

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.09 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...e il film su riina che ovviamente non ho visto ma che, mi è stato detto, esalta il carisma di questo porco, dove lo collochiamo?
Addirittura pare ci sia un gruppo di dementi di facebook che ha pure fatto un fans club.
Auguro a 'sta gentaglia di me**a di provare ciò che hanno provato coloro a cui è stato ammazzato un congiunto da questo bas**rdo.

Il capo dei capi dei miei gran co**ioni!

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento

da http://ilmiopaesealtrove.blogspot.com/2009/06/scandalo-berlusconi-sanjust-denunce.html

martedì 30 giugno 2009
Censura totale sullo scandalo Berlusconi-Sanjust." Uno scandalo che coinvolge la Presidenza del Consiglio, i servizi segreti e l'arma dei carabinieri"
Se la denuncia fatta dal marito della Sanjust a Berlusconi è stata poi archiviata dal Tribunale dei ministri, dietro richiesta della Procura della Repubblica di Roma, come mai non si è proceduto ad accusare per calunnia il marito della Sanjust?C'è qualcosa di strano in tutto questo:"Se tu archivi e poi non procedi per calunnia contro il tuo denunciante, le due cose insieme non possono stare".

Dino Colombo Commentatore certificato 27.07.09 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Stai tranquillo beppe l'ariete... vedrai che questi signori a tempo debito pagheranno. Inizierà dal basso dai comuni e quando saremo in alto quanto basta pagheranno per tutto.

barbara pennacino, piasco Commentatore certificato 27.07.09 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Portatemi il culetto del nààno, che ci do giù di spatola!

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.09 13:14| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE CREA UN PARTITO COSA STAI ASPETTANDO!!! E' L'UNICO MODO PER "SVELTIRE LE PRATICHE"! ORAMAI TI SEI SDOGANATO NO! FORZA E CORAGGIO I TUOI SOLDATI STANNO ASPETTANDO LA TUA "CARICA!" A UN TUO CENNO LI SEPPELLIAMO TUTTI!!!! SIAMO PRONTI E INCAZZATI E SIAMO UN MACELLO!! DECIDI TU!

andrea maddiotto 27.07.09 13:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

CASO BERLUSCONI-SANJUST:

http://www.unita.it/news/80984/caso_sanjust_berlusconi_esce_indenne_archiviato

"Tutto cominciò nella penultima legislatura, anno 2003, quando Berlusconi andò in tv a presentare la sua politica economica, e lì conobbe l’annunciatrice, perdendo la testa per lei. Un mazzo di fiori, un biglietto galante, un invito a pranzo a Palazzo Chigi, una storia durata mesi fino all’acquisto da parte di una società del focoso Cavaliere (Immobiliare Idra) dell’appartamento in piazza Campo de’ Fiori abitato dalla ragazza che prima lo affittava.

( A SEGUITO DI QUANTO SOPRA PROPONGO AGLI AQUILANI RIMASTI SENZA CASA...DI SEGUIRE LA LINEA SU INDICATA PER OTTENERNE SUBITO UNA...E SE LE LORO FIGLIE SONO GRADITE AL PREMIER..n.d.r.)

Nel novembre 2003 Armati ottiene l’agognata promozione a funzionario del Sisde. Poi nel 2004 divorzia da Virginia, che entra in aspro conflitto con lui a proposito dell’affidamento del figlio minore e – secondo Armati – nel mese di settembre lo minaccia di farlo “rovinare”, ridurre sul lastrico, per “farlo diventare così povero da non poter più accudire e tenere con sé il bambino”. Un anno dopo Armati, dopo vari “maltrattamenti, vessazioni e azioni di mobbing” inflittigli – a suo dire - dai superiori su pressione del premier, viene improvvisamente trasferito dal Sisde al ministero della Giustizia, dove avrebbe guadagnato un terzo dello stipendio precedente. «Un trasferimento punitivo», dice lui. A quel punto l’agente segreto minaccia di denunciare tutto alla magistratura e ai giornali, in piena campagna elettorale: quella in vista delle elezioni dell’aprile 2006, che vedeva Berlusconi in svantaggio sull’Unione di Prodi.

Così il 1° aprile 2006 il trasferimento viene revocato in fretta e furia e Armati, con due colleghi, viene assegnato al Cesis dove tuttoggi presta servizio."...

................

EMINENZAAAA....EMINENZAAAAA....NEMMENO SU QUESTA PORCATA DEL PORKO HA NULLA DA DIREEEEEE???


EMINENZAAAAAAAAAAAAAAAAAAA........

Dino Colombo Commentatore certificato 27.07.09 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


OT di Servizio

Smettiamola di dare i voti ai sondaggi di Repubblica o de L'Espresso a meno che non chiedano un parere direttamente su Grillo o sulle nostre battaglie.

E' ora di finirla di essere usati quando la casta di centrosinistra ha necessità di strumentalizzare l'indignazione e ha bisogno di carne fresca da mandare al fronte.
Mentre il giorno dopo veniamo etichettati come qualunquisti, giustizialisti, estremisti quando siamo di ostacolo alla mafia di centrosinistra.

Siamo preziosi, è ora di farlo capire a quegli otto capibastone che comandano il PD.

Jacopo della Quercia (jdq) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.09 13:11| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ehi Beppe, hanno fregato di nuovo il microscopio a Montanari.

Alessandro P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.09 13:06| 
 |
Rispondi al commento

LA RUSSA STA' GIOCANDO CON QUATTRO MILITARI CHE SI FANNO AMMAZZARE PER UNA COSPICUA INDENNITA' DI MISSIONE ...IL COMUNE SENSO DELLO SCHIFO AVANZA ... SPERO

RICORDO CHE BELZEBù DE PDL DICHIARO' POCO TEMPO FA CHE IL LINCE ERA IL VANTO DELLA TECNICA ITALIANA

luigi losi Commentatore certificato 27.07.09 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Lo scriveva già molti anni fa Massimo Fini in un suo libro:

"Pudore? Scomparso!"

Enrico V 27.07.09 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Il caro comune senso del pudore è morto.
La COSTITUZIONE è IL COMUNE SENSO DEL PUDORE per l'Italia e gli italiani e sopratutto per i politici che rispettandola,e non modificandola a proprio uso e consumo,legiferano per il bene della comunità ma quando 4 cittadini partoriscono una legge che viola palesemente la costituzione il pudore ha perso il suo senso come hanno perso il senso:
IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO
IL PRESIDENTE DELLA CAMERA
IL PRESIDENTE DEL SENATO.
A queste persone (?) chiedo:
avete tanto marcio sulla coscenza?

mario l 27.07.09 13:04| 
 |
Rispondi al commento

C'è un intervista ad un assessore all'ambiente del comune di foggia che è la prova provata di come il senso del pudore sia morto e sepolto.

A questo link c'è l'intervista a questo assessore incompetente (o corrotto):

L'intervista è in 2 parti
http://www.italiaterranostra.it/?page_id=296

Mai Più Commentatore certificato 27.07.09 13:01| 
 |
Rispondi al commento

O.T:

Mi scuso con tutti.

Mi son fatto trascinare dall'accidia (misto di pensieri di diversa provenienza).

È ORA DI SMETTERE DI TRASCENDERE.

Non serve a nulla continuare a i.......i tra noi.

Basta già il pedonano e la sua coorte di giullari e la pseudoopposizione che gli tira le fila.

Pensateci su un momento: chi viene a leggerci (e sono in molti) che pensa?
Sicuramente quello che penso io ogni volta che nascono queste cazzo di storie tristi.

Oramai è da più settimane che c'è questo casino; non voglio entrare nel merito in quanto non ne conosco a fondo le dinamiche ma: ne vale la pena?

Vale la pena dar corda a certi soggetti?
Da una e dall'altra ripeto; non ne ho ne la conoscenza ne tanto meno ho i poteri per poter decidere chi ha o no ragione.

Finiamola una volta per tutte che di sputtanamenti penso che ne abbiamo già le tasche piene.

....Purtroppo so già che questo appello cadrà nel vuoto....

Ecchecazzo, stiamo facendo esattamente quello che fanno i "nostri" rappresentanti (i parlamentari), ovvero un'enorme CASINO.

Renato Balestrato (forever inkazzato), Unsere Liebe Frau im Walde (Senale) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.09 12:59| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

IL CAOS DELLE...

Più che una lettera al comune senso del pudore forse serve un requiem alle istituzioni.

In molti pensavamo che le istituzioni esistessero così come ci era stato insegnato. Invece era una bufala per indurci a seguire una certa strada ben delineata e diametralmente opposta a quella dei rappresentanti istituzionali.

Se prima uno faceva delle domande per avere delle risposte oggi si danno delle risposte a delle domande che nessuno si sognia di fare.

Dove sono e cosa sono le istituzioni? Quale è il loro ruolo nella nostra società? Quanti vengono educati a individuare queste strutture
che hanno anche un ruolo simbolico?

Sono domande che nessuno si pone in quanto le risposte sono tanto banali quanto scontate: ?????

Un tempo si diceva: i giovani non hanno più valori. Quali dovrebbero essere i valori? Quelli di questo genere di vecchi?! Ma per carità!

Meglio un comico commediante ad un ridicolo cronico. I ridicoli cronici sono come i pazzi: convinti del loro ruolo.

Il classico pazzo vestito da Napoleone convinto di essere imperatore. I pazzi sono gli altri.

Le istituzioni sono anche regole comportamentali oggettive che determinano una regola sociale a cui tutti dovrebbero attenersi.

Ma l'insegnamento e l'istruzione ha altri compiti da svolgere. L'educazione civica è di competenza televisiva.

Educano questa società per viziarle tutte. Perchè questi concetti verranno tramandati di generazione in generazione.

L'occhio spento del tossico comanda per alzata di mano il cervello dell'intellettuale. E' la legge della democrazia. Quale? Una qualunque: nelle risposte ci sono le domande anche se, come spesso accade, dovrebbe essere il contrario.

Chi da l'esempio è peggio di chi lo dovrebbe ricevere.

ISTITUZIONI.

By Gian Franco Dominijanni


Notiziuccia.
All'ospedale di Siena ci sono molti manifesti in cui c'è scritta questa bella frase: "Laico cioè cristiano".
Il resto del manifesto non l'ho letto, vista la fretta con cui uno passa in quei luoghi, ma tanto sono i titoli che contano per influenzare le persone.
Il tentativo di appropriarsi della parola LAICO da parte della Chiesa® S.p.a. è iniziato, anzi è in fase molto avanzata. Ve ne siete accorti?

Nicola Ulivieri, www.nicolaulivieri.com Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.09 12:53| 
 |
Rispondi al commento

INIZIATIVA "TIRIAMO UN POMODORO AD UN POLITICO"
LE RIVOLUZIONI PARTONO DA QUI.

LAMENTARSI SU INTERNET NON SERVE A NULLA.

Guy_ Fawkes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.09 12:51| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

provocatoriamente per evidenziare lo stato della disfatta morale e civile del pd-elle, verrà consegnato a mia nipote che fa parte del direttivo cittadino del suddetto pd-elle, uno scritto-modifica sullo statuto attuale:
STATUTO DEL PD-elle
Articolo 1 e unico
Il PD è aperto a tutti i cittadini volonterosi che ambiscano combattere l'attuale governo NEMICO GIURATO della società civile, procacciatore di loschi affari, disuguaglianze sociali e piraterie di ogni genere.
I volonterosi, verranno premiati con una più sicura giuda del paese, all'insegna della correttezza, pulita e senza intrallazzi, al fine di poter distribuire le poche risorse rimaste a tutta la società civile, da tempo ormai sofferente, per dare inizio ad un riscatto e poter risollevarsi da questo ignobile pantano.

p.s. se non verranno utilizzati termini ed indirizzi appropriati per smuovere le coscienze, sarete e rimarrete dei PRDENTI, i parlamentari godranno comunque del lauto stipendio, alla faccia dei perdenti, è quasto che volete??? se si, continuate sulla vostra strada, lo psiconano-pedofilo puttanierte sentitamente vi ringrazierà.

Sono certo che non avrà nessun effetto sulla oligarchia del pd-l ma almeno spero che la cerchia delle amicizie di mia nipote, rifletta a cambi decisamente la propria idea politica.

emilio f., voghera Commentatore certificato 27.07.09 12:42| 
 |
Rispondi al commento

provocatoriamente per evidenziare lo stato della disfatta morale e civile del pd-elle, verrà consegnato a mia nipote che fa toarte del direttivo cittadino des suddetto pd-elle, uno scritto-modifica sullo statuto attuale:
STATUTO DEL PD-elle
Articolo 1 e unico
Il PD è aperto a tutti i cittadini volonterosi che anbiscano combattere l'attuale governo NEMICO GIURATO della società civile, procacciatore di loschi affari, disuguaglianze sociali e piraterie di ogni genere.
I volonterosi, verranno premiati con una più sicura giuda del paese, all'insegna della correttezza, pulita e senza intrallazzi, al fine di poter distribuire le poche risorse rimaste a tutta la società civile, da tempo ormai sofferente, per dare inizio ad un riscatto e poter risollevarsi da questo ignobile pantano.

p.s. se non verranno utilizzati termini ed indirizzi appropriati per smuovere le coscienze, sarete e rimarrete dei PRDENTI, i parlamentari godranno comunque del lauto stipendio, alla faccia dei perdenti, è quasto che volete??? se si, continuate sulla vostra strada, lo psiconano-pedofilo puttanierte sentitamente vi ringrazierà.

Sono certo che non avrà nessun effetto sulla oligarchia del pd-l ma almeno spero che la cerchia delle amicizie di mia nipote, rifletta a cambi decisamente la propria idea politica.

emilio f., voghera Commentatore certificato 27.07.09 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Sentendo dei mal di pancia sociale si ha la sensazione che lo stato stia diventando sempre più un letamaio e nel latamaio si sà si buttano "cose" di tutte le qualità, è un'andare sociale alla "si salvi chi può!".
C'è qualcuno che lotta per non finire nel letamaio, ma il lezzo lo circonda comunque e lo impregna.
Cerca di salvarsi leggendo i saggi antichi e moderni, ma non hanno scritto come uscire, come evitare il lezzo..... solo come dovrebbe essere la strada per non entrarci.
Vai allora alla ricerca dei pochi, quelli che con l'acqua alla gola hanno agito e vedi i fiumi arrossarsi; provi sgomento rabbia nel vedere che la cultura non arriva ad impedire certi eventi.
La cultura non può prevenire i terremoti, li può rendere meno devastanti ma l'uomo si diverte a sfidare la natura e la natura ha la storia più cospicua di quella dell'uomo.
La natura ha tempo, ha denaro, molto denaro, ha forza e l'uomo generalmente può finire con l'essere un uomo solo contro la natura......un perdente!
E vedi queli che in triplo petto grigio-blù ti si presentano ad indicarti la strada per il paradiso (loro).......venditori di almanacchi!
Non vedete che il treno della vita và da un'altra parte e che voi vi state stendendo sui binari e pretendereste compagnia?

Giorgio ZANUTTA, carlino Commentatore certificato 27.07.09 12:39| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di impudicizie, un breve "pro memoria", della serie " Tutto va bene, Madama La Marchesa":
29/03/2009, Berlusconi: prima missione è portare il Paese fuori dalla crisi.Il premier:sosterremo i precari che rischiano il posto.
Il 28 dello stesso mese Scajola: primo dovere è difendere le imprese e i posti di lavoro. "Infondere fiducia a imprese,consumatori e cittadini".(Notare il distinguo).
11/07/2008. Ancora record per debito pubblico italiano: ad aprile 1.661 mld.I dati di Bankitalia, superato il massimo di marzo a 1.647 mld. Adesso, però, rientrano i capitali e tutto si aggiusta.Draghi può tranquillizzare gli Italiani.

Claudia - Ts 27.07.09 12:37| 
 |
Rispondi al commento

La mafia e An stanno per abbandonare Berlusconi al suo destino... Sentite cosa dice La Russa

Prosegue a grandi passi l'isolamento politico di Berlusconi e così, il Pdl, il contenitore in cui si è disciolta (con tutti i suoi valori) Alleanza Nazionale appena pochi mesi fa, rischia di diventare una meteora dalla vita brevissima nel panorama partitico italiano. Il Pdl non può sopravvivere a Silvio Berlusconi semplicemente perché il Pdl è Silvio Berlusconi e dal momento che ormai ai più accorti non sfugge l'inevitabile caduta del Cavaliere in autunno sono iniziate le Grandi Manovre di smarcamento in quel polpettone xenofobo-mafioso-istituzionale che è il centrodestra italiano. continua al link

http://www.sconfini.eu/Politica/berlusconi-isolato-mafia-e-an-pensano-di-uscire-dal-pdl.html

Luca Farisi Commentatore certificato 27.07.09 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, un mese fa scrivevo sul mio blog considerazioni simili:
http://viaggiatorenotturno.blogspot.com/2009/06/il-signor-b-e-le-affinita-elettive.html
A quanto pare non sono il solo ad essermene accorto!!

Gaetano Calenzo 27.07.09 12:35| 
 |
Rispondi al commento

AVVISO IMPORTANTE PER IL BLOG

IN QUESTI GIORNI CLEMENTE MASTELLA
GIRA IN INTERNET COMMENTANDO PER OGNI SUO ATTACCO PERSONALE

NON CI CREDETE?

ANDATE SU voglioscendere.it
li a commentato

no non è un troll, o un oche si spaccia per MASTELLA e realmente lui!!!

UN CONSIGLIO!!

ANDATE SU:

www.clementemastella.it

COMMENTATE I SUOI POST E SPUTTANATELO!!!!!!!!!
cosi regoliamo i conti

e fate passaparola grazie!

saphiroth956@hotmail.com 27.07.09 12:35| 
 |
Rispondi al commento

ora nn vorrei..
ma
il comune senso del pudore
cosa sarebbe?
cominciare una guerra
non vincerla
e sostenere di aver partecipato a
non perderla?

ops.

ciao tutti\e 27.07.09 12:31| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Lo stato stà diventando sempre più un letamaio e nel latamaio si buttano "cose" di tutte le qualità!
C'è qualcuno che lotta per non finire nel letamaio, ma il lezzo lo circonda comunque e lo impregna.
Cerca di salvarsi leggendo i saggi antichi e moderni, ma non hanno scritto come uscire,... solo come dovrebbe essere la strada per non entrarci.
Vai allora alla ricerca dei pochi quelli che con l'acqua alla gola hanno agito e vedi i fiumi arrossarsi; provi sgomento rabbia nel vedere che la cultura non arriva ad impedire certi eventi.
La cultura non può prevenire i terremoti, li può rendere meno devastanti ma l'uomo si diverte a sfidare la natura e la natura ha la storia più cospicua di quella dell'uomo.
La natura ha tempo, ha denaro, molto denaro, ha forza e l'uomo generalmente può finire con l'essere un uomo solo contro la natura: un perdente!
E vedi queli che in triplo petto grigio-blù che ti si presentano ad indicarti la strada per il paradiso (loro).......venditori di almanacchi!
Non vedete che il treno della vita và da un'altra parte e che voi vi state stendendo sui binari?

Giorgio ZANUTTA, carlino Commentatore certificato 27.07.09 12:29| 
 |
Rispondi al commento


WWW.AUSILIMEDICALI.COM

benessere a portata di click!

WWW.AUSILIMEDICALI.COM

benessere a portata di click!

WWW.AUSILIMEDICALI.COM

benessere a portata di click!

ausili medicali 27.07.09 12:28| 
 |
Rispondi al commento

In confronto al resto, la questione "gusti sessuali" del nostro premier è poco rilevante. Ritengo che lui stesso, in persona, sia un fatto poco rilevante, in confronto al vero problema: l'ampiezza del consenso che riceve, l'adesione al "berlusconismo". Qualcuno ha stigmatizzato il comportamento delle giovani generazioni: anche quello è un problema poco rilevante, forse lo sarà in futuro. Il problema è il modo di pensare e le scale di valori di chi ha il potere, e non sono certo i giovani; sono i quarantenni, cinquantenni e sessantenni, temo.

Alessandro Brollo (alexbrollo), Monfalcone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.09 12:25| 
 |
Rispondi al commento

http://home.versanet.de/~vz-795930/index.htm

enzo z., germany Commentatore certificato 27.07.09 12:21| 
 |
Rispondi al commento

anno 2009..si corre verso l'auto distruzione,l'uomo ha perso da qualche secolo completamente il rispetto verso il mondo che lo ospita,questo pianeta così ricco di vita in ogni sua forma.la natura è solo una "cosa"da guardare nei documentari di piero angela,e per i più appassionati su discovery channel.la storia c'insegna che le civiltà più sviluppate,in questo caso l'occidente,a colpi di fucile,a suon di violenze e schiavitù hanno soppresso chi ancora viveva in armonia con la natura e considerava tutti i nostri gingilli"diavolerie"inutili per il corpo e lo spirito che lo anima.si sono gettate le basi per questo disastro molti e molti anni fa,col pretesto di unire i popoli con ferrovie,strade,commercio,colonie ecc,oggi nel 2009 ci ritroviamo immersi nell'inquinamento GLOBALE,nel terrorismo,nel razzismo,nel caos più totale insomma!nn credo che questa sia stata l'unica strada che avremmo potuto percorrere,ma chi è al potere ci dice che nn possiamo fare marcia indietro,questo è il prezzo del progresso!naturalmente milioni e milioni di persone vivono così,nel caos,rincoglioniti da televisione,giornali,pscofarmaci,dalle radiazioni che emettono elettrodomestici,telefonini,antenne ecc..dai quintali di farmaci che ormai è solito ingerire per ogni cosa,queste intere popolazioni di uomini che ormai nn sanno più neanche comunicare tra di loro(se a milano arriva un calabrese è un mafioso terrone,se a catanzaro arriva un milanese è un mafioso leghista,se incontriamo un rumeno è uno stupratore,se incontriamo un talebano è un terrorista e così via.)cosa possono fare di veramente buono e costruttivo?un tempo gli anziani incarnavano la saggezza,guidavano verso il futuro aiutando con la loro esperienza,e dove sono?gli hanno dato il viagra e beatiful,e gente di 50,60,70 anni è lì che sbava che vuole vivere amplessi di ogni tipo perchè SONO ANCORA GIOVANI!!!così anzichè guidare i giovani se li fanno e loro si lasciano fare per comprare ricariche, vestiti e pasticche.questo è l'INFERNO

annalisa l., reggio calabria Commentatore certificato 27.07.09 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' vero ha ragione Bocca il capitalismo è malvagio e ladro.
Ma c'è il rovescio della medaglia.
TUTTO HA UN PREZZO.
Con pochi Euro ti compri la Democrazia.

Sandro A., Parma Commentatore certificato 27.07.09 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Stamattina ho sentito su Radiogiornale di Radio 2 che la crisi si fa sentire sui litorali italiani, con un 30% in meno di clienti per gli stabilimenti balneari che, diceva il servizio, in molti non riusciranno a pagare la tassa di concessione demaniale....si quella tassa, bassissima rispetto agli introiti di chi per una sdraia ed un ombrellone chiede in media 30 o 40 € al giorno!!!

Perché non cominciano ad abbassare i prezzi per esempio seguendo una buona legge di mercato!!!

Il senso del pudore lo hanno perso i gestori ed anche i giornalisti...

Aggiungiamo anche questo all'almanacco della vergogna senza pudore

Gerri C., Cernusco Lombardone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.09 12:13| 
 |
Rispondi al commento

GIULIO MANI DI FORBICE


Buongiorno blog,buongiorno a tutti.

E lo dicevo io, che il "giulietto mani di forbice" l' aveva fatta troppo grossa.

Pretendere i soldi dai poveri cristi terremotati dell' Abbruzzo,e riciclare i soldi sporchi e neri,addirittura attraverso lo stato.

Esiste ancora una vaga forma di giustizia? di diritto? di senso del pudore?

Forse ancora si,ma stiamo sempre a sperare,in un flebile lumino,nel colpo di coda,di una stremata e agonizzante democrazia.

La Corte dei Conti contro lo scudo fiscale del governo: 'Rallenta la lotta all'evasione'


Lo scudo fiscale per il rientro dei capitali dall'estero potrebbe vanificare la lotta all'evasione fiscale con la quale, oltretutto, il governo punta a coprire sempre di più le misure per il rilancio dell'economia. Questo il parere della Corte dei Conti...

E questa è attualità,poi andiamo a vedere qualche conseguenza,del meraviglioso anno di insediamento del regime,ad esempio vediamo come e su chi pesano i provvedimenti di una legge incostituzionale,e direi demenziale,se non fosse stata studiata a tavolino,per conseguire precisi obiettivi.

Ho parlato spesso dell' orrendo decreto tremonti-gelmini,quel dl,responsabile dell' assassinio di stato avverso la scuola pubblica,un' omicidio volontario,doloso,premeditato,e messo in atto,non solo per quanto riguarda la scuola,ma amche per ciò che attiene i ricercatori,ai quali oggi,offriremo il nostro spazio,per ascoltarli e capire.

Il video riguarda un decreto governativo emanato dal ministro prestigiacomo...

Segue sul blog "avapxos"
"""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""
P.S. SCARICA E DIFFONDI IL BANNER PER SOSTENERE BEPPE NELLA CANDIDATURA A SEGRETARIO DEL PD,LO TROVI SUL BLOG "avapxos" CON LE ISTRUZIONI PER INSERIRLO NEL TUO SITO,O BLOG.GRAZIE"""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""

(http://avapxos.blogspot.com)

Christian Pì Commentatore certificato 27.07.09 12:13| 
 |
Rispondi al commento

"Se non é invidia,che cos'è ? Vi siete mai chiesti perché ci sia sempre tanto "pudore" nel dirsi invidiosi ?

il comune senso del pudore , il buon senso del padre di famiglia del codice civile , l'educazione di base , le regole sono state sostituite da uno frenato egoismo vizioso e hanno come alibi L'INVIDIA .

Da essa partono ormai gran parte delle reazioni umane e questo blog ne è un esempio chiaro per fortuna di una minoranza , ma chiassosa perchè sul blog 24 ore su 24.

Complotti , stragegie , risse , meschinità a iosa , diffidenza , incontri personali per attingere informazioni . Studio del sistema per scovare nel commento inappropriato un'arma per seminare zizzanie e reazioni .

Invidia verso chi cerca di costruire
Invidia verso chi ottiene consensi
Invidia verso chi ha il nick riabilitato
Invidia verso chi è stato nominato
Invidia per chi nauseato saluta il blog che si riempe di consensi ( GRAZIE! )
Invidia che porta a sporcare ogni cosa

L'invidia mi inorgoglisce , mi inorgoglisce chi nascosto copia i mei comunicati , vede in me , in molti di noi quello che avrebbe voluto essere e cerca di distruggere l'immagine dell'altro , per coprire il proprio fallimento.

Un abbraccio blogger , Beppe e lo s.t.a.f.f non c'entrano con i problemi di questo spazio e siamo in buonissime mani.

Forza , coraggio abbiamo davanti troppe cose importanti da costruire e le cacche si evitano , non si pestano.

Buona giornata

e ci vediamo ogni tanto....

Tinazzi


tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.09 12:12| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per chi ha tempo e voglia ottimo l'articolo di Giorgio Bocca sull'espresso che titola"colpadel capitalismo?" Trovo ci sia parallelismo con l'ottimo post di Beppe .... Bocca è uno degli ultimi grandi giornalisti rimasti....bevetene alla fonte finchè siete in tempo....dopo è notte fonda con qualche lampione..

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.09 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Ho pascolato nei refettori dell'indecenza
Portato per mano da un cuore pezzente
Sul'umido petto un fiore di vergogna
E quando sdraiato sul giaciglio del rimorso
Dove perduta credevo ogni speranza
Una mano tocco' lieve la mia volonta'.

ps. a corollario di quanto sotto.

Psps. ( mado' speriamo che corollario voglia dire a compendio se no che figura di cacca !)

eppesuig otisopse (p.d.p) Commentatore certificato 27.07.09 12:02| 
 |
Rispondi al commento

VORREI PARTECIPARE ALLA TUA LETTERA E SOTTOSCRIVERLA CARO BEPPE!!

marco e Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.09 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, bellissima la tua lettera al "comune senso del pudore" che condivido dalla prima all'ultima parola, ma devo rimproverarti per aver quasi sempre fatto "di tutta l'erba un fascio": Prodi non aveva "appeal", non sarà stato un grande comunicatore, avrà avuto mille difetti ma era un vero "cattolico", non baciapile, era un grande "economista", non fantasioso economista, era un vero "democratico", non un dittatore con la maschera del democratico, insomma era una persona SERIA, non un pagliaccio. Ha fatto qualche grave errore: tenersi Sircana anche dopo le note foto (non credo sia stata una cosa grave di per sè ma nel paese del conformismo e della ipocrisia è meno grave andare a puttane dicendo che si ha bisogno di sfogarsi!), è caduto nel tranello dell'indulto dando ancor oggi il destro a lega ed esponenti della "casa di tolleranza"di
vantarsi di non averlo voluto loro e che se Prodi l'ha fatto era per sè e/o per i suoi amici, ma l'errore più grave è stato quello di non essersi
imposto, minacciando da subito di dimettersi, se
qualcuno non avesse accettato il "Suo" programma
di due o tre paginette! Rispetto allo scempio che questo governo sta facendo, certamente gli errori di Prodi sono "quisquiglie" "pinzellacchere" ma, tant'è, il pudore è scomparso, morto, sepolto nella maggior parte degli italiani e non so proprio se, e come, ne verremo fuori.
P.S. Capisco il tuo disappunto per il comportamento dei dirigenti PD ma capisco anche il loro dopo tutto quello che di loro hai detto. Penso che un avvicinamento "soft" possa giovare a te e a loro ma, soprattutto, a noi, poveri italiani! Un caro saluto ed un affettuoso abbraccio.

Rosario Diaferio 27.07.09 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
cresce in me e credo in molta altra gente che ritengo perbene,il disgusto per la sfrontatezza dell'esibizionismo berlusconiano e per coloro che lo giustificano, sostengono ed imitano. E contemporaneamente aumenta l'insofferenza per lo scandalo politico-morale e per i silenzi della gerarchia ecclesiastica.
Quanto sopra è stato ispirato da un articolo de l'Avvenire che, finalmente pare stia cominciando a dare qualche segnale contro il lezzo che emana dal mondo della politica e dei politicanti, che comunque non è diverso da quello che emana dal mondo dello spettacolo, del calcio ecc.

Belusconi, attraverso i suoi mezzi di comunicazione, ha trasmesso i suoi valori(?), si è creato un mondo in cui essi sono condivisi e ci si è sistemato dentro.
E' stato una oparazione di distruzione sistematica e programmata.

Sono disgustata e, non intendendo essere confusa con questo sistema di valori ne prendo le distanze.
Donatella

Donatella Tagliata 27.07.09 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Passa il ddl Carfagna, prostitute e clienti saranno arrestati
16 09pmThu, 11 Sep 2008 12:30:26

"Per la Carfagna il ddl è uno strumento «per togliere linfa al mercato della prostituzione e punire un fenomeno vergognoso».

.......

Ehm...con tutto il rispetto sig.ra Carfagna...ma sul suo capo...si quello li da 2000 euro a botta (e chi se lo può permettere!?)non ha niente da dire?...

Ah...già...'lui' non lo si può definire un puttaniere...

'lui' è solo un 'utilizzatore finale'...

Dino Colombo Commentatore certificato 27.07.09 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentile signora Manuela Bellandi,
Mi fate torto, mi fate un grande torto.
Avete voluto denigrarmi e ridicolizzarmi dandomi del " personaggio web ", a me... che ho sempre sentito tutta l'amarezza di una mia totale mancanza di senso critico...
CHE COLPA NE HO se i fasti della mia giovinezza, come gia' dissi a suo tempo, li' ho trascorsi tutti lungo un fiume a pescar trote ?
MA CHE FREDDO FA adesso nella mia coscienza di adulto che non sa distinguere tra cio' che e' veramente etico e cio' che non lo e' ?
Mi si dice che etico e moralmente giusto sia il suo impegno nel mondo e tra le pagine di questo blog.
MA CAPIRE IO NON POSSO poiche' non ho strumenti buoni come i suoi, che l'impegno e la dedizione da lei riservati al nostro soccorso, sono l'unica strada percorribile per aiutare questo povero paese cosi' malridotto.
Mi creda, ripongo tanto dolore nella mia anima.

Sono nato in un paesino di montagna , in quel di Stazzema, conosce vero ?
E da ragazzo oltre che pescar trote , mi chiedevo spesso perche' colui che sa nulla di nulla non dovrebbe avere anche lui un poco di felicita' a questo mondo.
Perche' nelle mie scorribande blogghifere lei non vuole tener conto di una volonta' , sia pure flebile, di partecipazione al mondo e ai suoi ideali di felicita' ?
Non cerco il mio male e quand'anche questo fosse l'unico risultato certo della mia " teatralita' " sul blog ,le assicuro , Signora Manuela Bellandi, che aprendo le pagine di questo giornale...diario...io cedo... e mi si accappona la pelle quando leggo di una nobile realta' fatta di MULTINIK... adoperarsi alla ricerca di una felicita' perduta.

Perdoni la mia confessione.

Buona giornata signora Manuela Bellandi.


eppesuig otisopse (p.d.p) Commentatore certificato 27.07.09 11:50| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
ieri sono andato a comprare il latte da uno di quei favolosi distributori automatici di latte appena munto. Tornando a casa un tizio non ha rispettato la precedenza e mi ha tagliato la strada...era una rotonda e si andava molto piano, io non ho parlato, non ho fatto gesti, ma ho comunque commesso l'errore di guardarlo male: si è accostato, ed io ho commesso il secondo errore di affiancarlo: ero curioso di sentire cosa potesse dire, forse voleva scusarsi...mi ha detto che dovevo rallentare, che se ci fossimo toccati sarebbe sceso e mi avrebbe spaccato la faccia, smontato la testa perché lui aveva 2 bambini+moglie in macchina! Gli ho fatto notare che avrebbe dovuto essere lui a fermarsi, che normalmente è chi deve dare la precedenza che deve fermarsi. Ha ripetuto con più veemenza che mi avrebbe spaccato la faccia...non sò perché ma l'unica cosa che mi è venuta da dire in quella situazione surreale è stato: davvero? Non dovevo dirlo! Si è sganciato la cintura ed aprendo la portiera continuava a parlare della mia facccia, e di come l'avrebbe ridotta. Che potevo fare? Mia madre mi ha insegnato che chi ha più giudizio lo deve usare, per cui sono andato via.
Perché parlo di questa piccola banalità? Perchè quel simpaticone ha votato e voterà, perché negli ultimi 24 anni ho percorso circa 1.700.000 km per lavoro, in tutta Italia e non solo (Germania, Svizzera, Olanda), perchè situazioni simili a quella che ho descritto, sono frequenti in Italia, SOLO in Italia (perlomeno tra i paesi che ho frequentato), perchè sono convinto che dalle piccole cose di tutti i giorni si può capire un popolo.
In Italia è normale non rispettare i diritti degli altri, in strada, in coda dal panettiere, al parcheggio. Se pretendi rispetto sei un "cagacazzo rompicoglioni".
In conclusione, siamo proprio sicuri che le responsabilità siano della classe politica?
Io mi sono convinto che la classe politica italiana sia né più né meno espressione degli italiani,
Il latte però era ottimo!

MARCO ROMPIC 27.07.09 11:45| 
 |
Rispondi al commento

RISANAMENTO MORALE parte 1
Caro Beppe, voglio parlarti di corruzione e concussione o di peculato o di interessi privati
in atti d’ufficio, appalti guidati, tangenti, mazzette, voto di scambio, evasione fiscale, dare avere, nepotismo, mastellismo.
Tutte queste deprecabili pratiche potremmo anche racchiuderle in una sola espressione
“DEBOLEZZA UMANA x gli €.€.€.€.€.€.€”. Messa così non sembra poi neanche tanto grave.
I proverbi sostengono che: chi amministra amminestra, la tentazione fà l’uomo ladro, ecc.ecc.. In un raro momento di lucidità la Mussolini ebbe a dire:
“E’ veramente onesto solo colui che messo di fronte alla possibilità di rubare non lo fà”.
Come dire che tutti siamo potenzialmente disonesti, è solo una questione di opportunità.
Ma c’è chi questa opportunità se la crea come i nostri politici che cominciano a muovere i primi passi nelle sezioni di quartiere o nelle circoscrizioni comunali per poi ambire a incarichi sempre più importanti. Posso scommettere qualsiasi cosa che il 99% di costoro non lo fà per convincimento politico.
Parla e si presenta bene, si maschera con sani principi, ammicca, promette, assicura, mente, strumentalizza i bisogni e le aspettative delle persone per tramutarli poi in consensi/voti e leadership, per poi andare negli enti locali,
poi alle camere, nelle commissioni e via via sempre più sù fino a “Governare” il conquibus .
Non si spiegherebbero altrimeti le imponenti risorse investite nelle campagne elettorali.
Bene appurato ciò, cioè che uno dei tre poteri dello stato il “LEGISLATIVO” è costituito per la maggior parte da persone poco serie, (lo erano anche prima con le preferenze, figuriamocii adesso con le nomine, modello Grande Fratello) e che anche l’altro potere, l”ESECUTIVO”, è della stessa solfa in quanto attiguo e contiguo ne resta solo uno, a questa REPUBBLICA, quello “GIUDIZIARIO” che dovrebbe esercitare il “controllo” di quegli altri due che per loro natura sono inaffidabili >segue>>

Maurizio I., Roma Commentatore certificato 27.07.09 11:43| 
 |
Rispondi al commento

RISANAMENTO MORALE parte 2
(G.Giolitti si esprimeva così:I POLITICI DI PREOCCUPANO SOLO DELLE ELEZIONI FUTURE, GLI STATISTI INVECE DELLE GENERAZIONI FUTURE.
Purtroppo anche della MAGISTATURA abbiamo brutte informazioni recenti e trascorse
(sin dal principio: “LA LEGGE SI APPLICA, CON GLI AMICI S’INTERPRETA” A. De Gasperi),
ma per fortuna ci sono i” SINDACATI” che si battono per i diritti dei lavoratori, e “LA STAMPA” che vigila, informa e censura riportando tutto all’ordine...sì su SCHERZI A PARTE però!
Tutte le debolezze umane citate + i sindacati (che sono l’altra faccia della medaglia politica), la stampa (con gli aiuti di stato ai pennivendoli), il signoraggio delle banche ( sostenute anche loro ed intoccabili), la Guardia di finanza (pleonastica) assieme agli evasori fiscali, agli assenteisti, a quelli che chiudono un occhio, a quelli “che c’é per me?” , per riassumere: TUTTI COLORO CHE NON SVOLGONO LA PROPRIA MANSIONE CORRETTAMENTE, costituiscono DISECONOMIA = UNA TASSA OCCULTA per quei pochissimi cittadini “onesti” rimasti.
Sento di poter asserire che nella competizione economica nel mondo globalizzato, questa è una tra la variabili funzionali determinanti, meno una nazione è efficente dal punto di vista
morale e meno è competitiva.
Prima avevamo la svalutazione monetaria (CAF Craxi Andreotti Forlani) che ci ha permesso di sopravvivere, poi il debito pubblico che ci permette di esalare gli ultimi respiri (CAF Cuccia Amato Fiat) e dopo non c’è più niente, se non ci sbrighiamo a cambiare TUTTO, torneremo ad EMIGRARE.
La nazione che ha il livello di moralità più alto è quella che ha meno costi occulti quindi: + efficienza e minori costi di produzione = + esportazioni e consumi (PIL), migliori servizi/assistenza = SVILUPPO e BENESSERE.
Conclusione: non esistono ricette ECONOMICHE per migliorare o per non affogare, l’unica ricetta possibile è il RISANAMENTO MORALE in tutti i settori sociali, politici, istituzionali, a cominciare da ME !

Maurizio I., Roma Commentatore certificato 27.07.09 11:41| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
ma il comune senso del pudore è pronto per il partito del sud?????o per i nuovi finanziamenti al sud italia che si mangeranno regolarmente ???

panino A. 27.07.09 11:38| 
 |
Rispondi al commento

il card ruini:

“Amare anche i nostri nemici: è questo il grande tesoro che non dobbiamo lasciar strappare dalle nostre coscienze e dai nostri cuori, nemmeno da parte di terroristi assassini.( e da parte di mafiosi invece? n.d.r.) Non fuggiremo davanti a loro, anzi, li fronteggeremo con tutto il coraggio,l'energia e la determinazione di cui siamo capaci. Ma non li odieremo, anzi,non ci stancheremo di sforzarci di far loro capire che tutto il nostro impegno, compreso quello militare, è orientato a salvaguardare e a promuovere una convivenza umana in cui ci siano spazio e dignità per ogni popolo, cultura e religione”.

............

Bella quest'ultima frase...che racchiude un bellissimo principio di convivenza sana...

Peccato che nelle terre del sud Italia in mano alla mafia, camorra e ndrangheta, questi intenti da parte della chiesa siano andati leggermente a farsi fottere...

Ah...già...vero...i cittadini del sud...non sono più...EMBRIONI purtroppo!

Dino Colombo Commentatore certificato 27.07.09 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Berselli: “Un conto è conoscere la cultura delle tv di B, tutte consumismo, edonismo e porno, totem di una religione contraria alla Chiesa, Al più i cattolici vecchio stampo, di fronte a tal spettacolo, si vergognano e si consolano con la versione ufficiale esibita dai cloni di FI, tutti specializzati nel manifestare un cattolicesimo conformista e pronti a pratiche da baciapile per assicurare la loro fedeltà alla gerarchia
Per combattere questa ipocrisia e rivelare l’insostenibilità di queste acrobazie fra bigotteria e spregiudicatezza politica, ci voleva un gesto vistoso. Non Famiglia cristiana o altre personalità del cattolicesimo conciliare, ma l’intervento del quotidiano della Cei, Avvenire e del direttore Dino Boffo. C’è stato ma è stato accolto dal silenzio tombale dei media. Boffo ha pubblicato 3 lettere in cui i lettori condannano la sfrontatezza di B e l’incongruenza tra vizi privati e pubbliche virtù e criticano la gerarchia che non prende una posizione più forte su "comportamenti improponibili per un uomo con 2 mogli, 5 figli, responsabilità pubbliche enormi e un’età ragguardevole"
Boffo non si è tirato indietro, parla di "desolazione". Dovrebbe esistere, un’etica che precede le strategie politiche e le dichiarazioni formali. Il sondaggismo non assolve nulla. La balla degli italiani che non hanno tolto i consensi è e resta una balla mediatica. C’è invece un’Italia cattolica sicuramente moderata ma non istupidita dai giochi di prestigio dei maghi della dx. È un pezzo di società poco conosciuto, che non si fa sentire, difficilmente voterà a sx, ma è perfettamente in grado di togliere la fiducia a un leader politico.
Per questa base cattolica, il pellegrinaggio nei luoghi di Padre Pio è così strumentale da essere offensiva. Il paese, come scrive Boffo a proposito della sfasatura fra il B politico e il B porno, potrebbe sentirsi raggirato
Attenti! Il ritiro della fiducia avviene in modo silenzioso E nel mondo berlusconiano potrebbe essere già cominciato

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.07.09 11:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

.........

annalisa l., reggio calabria Commentatore certificato 27.07.09 11:35| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=_gLgDURKlto

Grande!

luca m., bassatuscia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.09 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il comune senso del cemento non lo ha più nessuno...dopo no tav no dal molin no ponte

propongo ZOLLA FRANCA

luigi losi Commentatore certificato 27.07.09 11:35| 
 |
Rispondi al commento

www.dongiorgio.it

davide cuppone 27.07.09 11:28| 
 |
Rispondi al commento

DA http://chiesa.espresso.repubblica.it/articolo/43322


"E a segnare il nuovo orientamento è stata l’omelia del cardinale Ruini nella messa per i diciannove italiani uccisi:

“Amare anche i nostri nemici: è questo il grande tesoro che non dobbiamo lasciar strappare dalle nostre coscienze e dai nostri cuori, nemmeno da parte di terroristi assassini. Non fuggiremo davanti a loro, anzi, li fronteggeremo con tutto il coraggio,l'energia e la determinazione di cui siamo capaci. Ma non li odieremo, anzi,non ci stancheremo di sforzarci di far loro capire che tutto il nostro impegno, compreso quello militare, (QUINDI AMMAZZANDOLI 'CRISTIANAMENTE SE NECESSARIO n.d.r)è orientato a salvaguardare e a promuovere una convivenza umana in cui ci siano spazio e dignità per ogni popolo, cultura e religione”.

Da lì in avanti,a partire da questo memorabile “non fuggiremo”,la Santa Sede ha costantemente definito non più come “occupazione” ma come “missione di pace” la presenza di truppe occidentali in Iraq a difesa della nascente democrazia.

Quella stessa linea realista, dunque, che in Vaticano aveva fortemente contrastato la guerra, ne difende ora i risultati ed esige che i soldati restino in Iraq, finché necessario...

.........

non fuggiremo?...NON FUGGIREMO presuppone che anche il card ruini fosse lì al fronte?

'esige'che i soldati restassero in Iraq???

Ma leggo bene???...il rappresentante di uno STATO STRANIERO che 'ESIGE' che i soldati dello Stato Italiano restino in una zona di guerra???

Ma con che diritto dice ciò sto cardinale?...che centra lui ( o meglio...che 'dovrebbe' centrare lui )con le scelte di un altro Stato?...

E poi dicono che la chiesa non fa INGERENZA NELLE QUESTIONI INTERNE ITALIANE?..

O la verità è che in effetti chi comanda DAVVERO in Italia siano loro anche se sottobanco???

Io credo che finchè la ns Nazione non si libererà una volta per tutte di questa pesante zavorra che alimenta nel suo seno..NON CI SARA' MAI VERO SVILUPPO MORALE E SOCIALE PER ESSA.

Dino Colombo Commentatore certificato 27.07.09 11:25| 
 |
Rispondi al commento

La Lega incalza:
via i nostri soldati da Afghanistan, Libano e Balcani.
Altolà di Frattini: "Resteremo"

"resteremo"?
frattaglia, non sapevo che tu fossi in prima linea.
allora resta pure, nella speranza che tu venga impallinato dal fuoco "amico"!

lupus in fabula (foresta) Commentatore certificato 27.07.09 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Peccato, sabato scorso, l'argomento era "Il costo insostenibile della pesca".

Avevo preparato un post per spiegare come gli strani aspetti dell'infestazione di un insetto Nordamericano, la "Diabrotica Virgifera" siano riconducibili ad esperimenti di alcune multinazionali dell'AgroChimica; credo avrebbe implementato la discussione, nessuno ha scritto nulla nei post successivi in materia.

Avrei inserito nel dibattito considerazioni in merito a Multinazionali che, guarda caso, avevano in tasca il brevetto di Mais OGM immune da questo insetto che per inciso, con i normali PMC è quasi indebellabile, a parte i neonicotinoidi(!).
Questo accade in Europa, questo accade nel Varesino nel Pavese nel Lodigliano ecc.

Non è passato perchè sono stato coinvolto in una "bega condominiale" che mi ha causato la bannatura e il mio "piccolo contributo" è andato perso.

Nessun problema, se i "piccoli contributi" dei bloggher non sono più valutati per concetti e apporto alla discussione ma per una forma di settarismo (con caciara calcistica inclusa), andate avanti voi, io posso fermarmi anche qui....

Antonio Montanari, Bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.09 11:23| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

le pie donne del consiglio dei ministri che proclamavano tolleranza zero per i clienti delle puttane (o dobbiamo chiamarle escort??)e si scandalizzavano di tutto cosa fanno per condannare questo giro di puttane del loro capo (presidente del loro consiglio, quindi kapò).
E proprio vero che i ricchi possono delinquere senza pagare mentre il popolo no.
LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI.....I POVERI
Ma così non si alimenta la ribellione sociale che può sfociare in guerra civile???
E la gente comune è prone.
Siamo tornati al fascismo più bieco

marcello viscione 27.07.09 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Berselli su Repubblica dice che Pork è sicurissimo di far pace col Vaticano, che sarà abbastanza adulto da capire che nei comportamenti personali le squille ci possono stare senza per questo far critiche alla funzione pubblica. E che sarà mai?
Insomma "la prostituzione di regime a Palazzo Grazioli apparterrebbe a uno stile di vita folk, da considerare con un sorriso di complicità, un tocco sovrano di eccentricità, il Pork's Touch, un gustoso tratto personale del presidente puttaniere, a cui anche i cattolici convenzionali devono guardare con sottaciuta simpatia"
B segue la strategia del furbissimo Ghedini, la strategia del mavalà, dell’”Embé?” previtiano, del "siamo tutti ladri" di Craxi, del "e che sarà mai, cribbio?"
Ma anche i professionisti a contratto hanno qualche difficoltà a far passare come sciocchezzuole le sue orge multiple
Intanto i media europei ci vanno giù duri: l’Observer parla di "governo marcio" e di "leader buffone", il Daily Telegraph di "premier libidinoso" e titola: “B leggermente contrito corteggia la chiesa con un cenno ed un ammiccamento..Nelle prossime settimane, il libidinoso 1° ministro giocherà un ruolo poco visto nel suo repertorio alimentato dal testosterone:"B il penitente" (nuova figurina Panini!) "B intende ripulire la sua immagine dopo le rivelazioni sulla sua vita privata, per mostrare agli italiani che può giocare il ruolo del leader responsabile e devoto, quanto quello del settuagenario playboy" e poi magari anche bravo nonno. Insomma B uno e trino. Di qui la decisione di passare l'estate all'Aquila e non a villa Certosa. Il Sunday Times titola: "I nastri sul sesso costringono B ad un'estate di sobrietà E, nel tentativo di riavvicinarsi ai cattolici, l'unica comunita' che ha visto le sue buffonate con disapprovazione, ha organizzato una visita al santuario di padre Pio
Ora aspettiamo un servizio di Vespa: "Anche i santi erano porconi" con reportage porno su S. Agostino e S. Paolo. Speriamo che il papa almeno lo lascino in pace.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 27.07.09 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Caro grillo giuseppe volevo evidenziare come la perdita del comune senso del pudore abbia investito in pieno il mondo sindacale almeno quello tradizionale........sei d'accordo, sul fatto che chi dovrebbe battersi per i diritti del lavoratore in generale,sta seduto a ingozzarsi allo stesso tavolo del padrone?

sebastiano mallia 27.07.09 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Se si continua ad approfondire il tema della mafia si rischia di scoprire che la classe politica italiana è diversamente coinvolta, ma coinvolta a partire dall'ex resistente Violante e l'ex PCI Macaluso, poer finire agli iscritti onorevoli Dell'Utri, Berlusconi, e via puttaneggiando.

cesare beccaria Commentatore certificato 27.07.09 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Se Franceschini è sempre più oscuto nel suo dire, Bersani invece è molto chiaro, a lui non interessa proprio che berlusconi, il capo del governo vada a puttane, che sia amico dei mafiosi, che sia un ladro di reperti, che sia un evasore fiscale, che sia ricco illegalmente, a Bersani non interessa essere moralisti, lui è concreto, fa politica, madonna che buio stasera , è forse scemo o in malafede?
Comincio a pensare che se sparisse il PD forse staremmo meglio.

cesare beccaria Commentatore certificato 27.07.09 11:14| 
 |
Rispondi al commento

CHAPEAU! CALDEROLI CONTRO L'OCCIDENTE IPOCRITA: "QUALI GUERRE SENZA LE NOSTRE ARMI?

E il P.D. di merda che dice? e L' I.D.V. di merda?

p.s. fruttarò mica lo so come se mandano le foto sur blogghe...

luca m., bassatuscia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.09 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La politica italiana ha una classe dirigente colta, preparata, seria, irreprensibile, rigorosa, certamente ricca, ma religiosa, moralmente moderata.
Esempi illustrativi :
Via dalla guerra in Afghanistan , Bossi
Brunetta la nuava star insulta Cacciari la vecchia star,
La chiesa da dell'indecente a berlusconi il puttaniuere,
La stampa inglese dice che berlusconi è libidinoso
Nel sud nasce il partito delle puttane pro Silvio c'è.
La Corte dei Conti non può indagare sugli sprechi e clientele degli enti locali,
il Sus si scopre più povero del Nord.
La cosiddetta Sinistra di destra litiga per dividersi quattro soldi rimasti nel PD, i miserabili, cretini.

cesare beccaria Commentatore certificato 27.07.09 11:10| 
 |
Rispondi al commento

leggete quello che scrive la stampa estera: l'unica opposizione al nano insieme a di pietro e beppe.

beppe e di pietro andare a fare un tour nelle principali capitali europee. Dall'interno, in Italia, non otterrete niente.

per i comuni a cinque stelle, di cui condivido tutto, mi aspetto però una leggina sulla privacy-comunale...accetto scommesse! :-)

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.09 11:09| 
 |
Rispondi al commento

PERDITA DEL SENSO DEL PUDORE

La nostra società è orgogliosa di aver infranto tutti i tabù.
Qual è il risultato di questo processo di liberazione? Spaventoso è il numero di coloro che sono rimasti scottati, quasi annullati e mutilati psichicamente a causa di un uso sbagliato del sesso.
A partire dagli anni '70, i valori delle società tradizionalmente cristiane sono caduti rovinosamente uno dopo l'altro. La rivoluzione sessuale ha dato il via libera ad ogni genere di istinto, favorendo la fuga dalla pressione nevrotizzante di una morale considerata ormai superata, dall'obbligo della monogamia e dal divieto di utilizzare materiale pornografico.
La progressiva perdita del senso del pudore è avvenuta in modo massiccio e mai verificatosi prima. Quello che prima veniva considerato come morboso ed abnorme, viene oggi esaltato come nuovo stile di vita: omosessualità, sadomasochismo, feticismo, transessualità. I mezzi di comunicazione utilizzano consapelvolmente un linguaggio volgare, dimostrando in tal modo un tacito consenso. Lunico comportamento che viene oggi tacciato di morbosità e perversione è quello di coloro che continuano a dichiarare la propria fedeltà al partner.
Ma dobbiamo chiederci: quali risultati ha raggiunto la cosidetta liberazione sessuale? Profonda insicurezza e sfiducia in sé stessi caratterizzano ormai tantissime persone, divenute incapaci di intrattenere delle relazioni stabili.
La consapevolezza di non essere amati e rispettati come persone, ma solo come corpi che possono essere continuamente soppiantati da altri, il fatto di essere desiderati solo temporaneamente, crea complessi d'inferiorità, sentimenti di vuoto interiore, di sradicamento.
Nel corso del tempo, la felice esperienza di due persone che si donano pienamente e reciprocamente è andata perduta. La mancanza di pudore non è che il risultato dell'empietà, dell'assenza di un punto di riferimento divino.

michele viola 27.07.09 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe cari utenti del blog,

vorrei porvi una questioni e farvi una domanda!

Qualcuno ha mai fatto due conti su quando la società del presidete del consiglio Mediaset guadagnerà concretamente dal passaggio al DIGITALE TERRESTRE (tecnologia già morta e sepolta).
Io mi informo ogni giorno ma non ricordo di aver visto stime, io credo si parli di una quantità non indifferente di denaro.
Tutto per parare le chiappettine ad una società che non mi risulta molto in salute ultimamente.
No perché non dimentichiamoci che fondamentalmente il conflitto di interessi è questo.

Una volta si parlava del pacchetto 6 euro naturalmente mediaset ora sta passando la pubblicità con prezzi per premium variabili da 15 a 25 euro.

VORREI FARE ANCHE UNA SOTTOLINEATURA IERI AMICHEVOLE MILAN - INTER VISIBILE SOLO SU MEDIASET PREMIUM 8 EURO.

Ora io non butterei mai via i soldi così ma si sa gli italiani, molti pur di vedere la partita Milan - Inter lo avranno fatto.

Insomma ma quanti soldi è valsa questa ennesima legge ad personam alla società MEDIASET S.p.a.?


Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.09 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla luce della CRISI ECONOMICA ATTUALE propongo la sospensione per 5 anni dell'8x1000 alla chiesa.

Soldi dagli italiani ne ha avuti anche troppi in questi anni.

Lo stato italiano devolva per 5 anni TUTTO l'8x1000 direttamente nell'innalzamento delle pensioni, dei redditi dei lavoratori e delle famiglie con poco o nessun reddito.

Credo sia carità cristiana anche questa no?

Grida vendetta davanti a Dio il riempire di SOLDI UNO STATO STRANIERO qual'è il vaticano quando tanti cittadini italiani stanno letteralmente MORENDO DI FAME.

C'è il Concordato?...e chi se ne frega del concordato...

Il Concordato come si è fatto lo si può disfare.

Ci pensino i cattolici che hanno a cuore la LORO chiesa a finanziarla se vogliono.

Dino Colombo Commentatore certificato 27.07.09 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Bossi con tutti a casa , via dalla guerra in Afghanistan ha dimostrato essere più intelligente dei dirigenti cretini della cosiddetta sinistra di destra.
La Finocchiaro fa gli occhi dolci a Maroni, si fidanzeranno? Oddio.

cesare beccaria Commentatore certificato 27.07.09 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo in tanti ad aver lasciato che il senso del pudore facesse la fine che dice Grillo. Tanti, non solo lo psiconano purtroppo! I radicali hanno fatto la loro parte, tanta gente di sinistra (non necessariamente di estrema sinistra) ha fatto la propria parte, ognuno a proprio modo e, quasi sempre, in nome della libertà!
Con questo non voglio assolutamente esprimere simpatia nei confronti dello psiconano. Voglio solo dire che individuare un capro espiatorio è un po' come mettere la testa sotto la sabbia...

Carlo Amaglio 27.07.09 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe leggere discussioni riguardanti argomenti e iniziative comuni. Mi piacerebbe leggere dibattimenti, anche accesi, su cose non condivise ma comunque di un interesse che riguarda tutti. Io adoro anche le battute e la satira, perchè le ritengo intelligenti. Quindi, benvengano anch'esse.

Invece, no. Ormai da tempo leggo paginate intere di cagate allucinanti, di ripicche infantili, di battibecchi fatti solo di personalismi senza senso e di protagonismo frustrato senza costrutto.
Mi permetto di dire una cosa sola a costoro che hanno messo in piedi tutto questo teatrino: da ognuno di voi ho avuto la fortuna di leggere, in passato, di come bisognerebbe educare i figli, di come fare informazione o - esempio ancor piu' calzante - di come diffondere e informare i nuovi arrivati sulle iniziative del blog.
Bene, ora provate un po' a rileggervi: I nuovi arrivati non possono far altro che pensare di aver confuso il blog di Grillo con quello di Maria De Filippi.

Questa è la mia prima e ultima intromissione nel vostro teatrino, dopodichè passerò nuovamente a non leggervi, come purtroppo sono amaramente costretto a fare, da mesi a questa parte.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 27.07.09 10:55| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Il dirigente era stato ucciso a bastonate durante le proteste per l'acquisizione
Il governo provinciale ferma l'operazione "per evitare che la situazione si aggravi"
Cina, dopo l'omicidio del manager
bloccata vendita della fabbrica.

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

POI C'E' CHI DICE CHE LA VIOLENZA NON SERVE !!

GLI ITAGLIANI SI SUICIDONO.....I CINESI....NO !!!

juan miranda 27.07.09 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Immagino che tu viaggi in auto con olio di girasoli!!!

E con la storia di Mattei cosa vorresti tornare a dire?

The Dark Knight 26*07*09 19:39
-------------------------------

ci sono alcune cose che ci distinguono dagli animali, che alcune volte sono anche meglio di noi umani, la prima cosa fondamentale
è la parola-scrittura la seconda è la conoscenza .

Ora nel momento che si possiede la cultura ma non la si connette
ai neuroni cerebrali la si lascia lì ad adornare una mente già spenta
è come vivere da morti-zombies.

A cosa serve saper scrivere bene, conoscere autori passati , se non
si ha un quadro generale - storico dell'insieme ? ...a nulla !

Come esseri super-idioti e senza morale-pudore ci si trascina in una società sempre più becera !

Quando un popolo perde la sua via "storica" è un popolo già morto
o sulla strada del "patibolo", come agnelli sacrificali si avvieranno
all'ultimo martirio !

Additare altri popoli che provano a ribellarsi come "stati canaglia" è la prassi ricorrente dei "poteri occulti" , chi segue questa prassi non sarà mai un essere umano completo. Preferisco davvero il mio
gatto , molto più intelligente !

ndonio desanbasilio, tiburtina Commentatore certificato 27.07.09 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Egr. sig. Rindi, lo spirito della mia domanda sta proprio nella prima parte della tua risposta.La domanda che ponevo a Grillo mirava appunto a poter creare il cosidetto terremoto all'interno di quei clonati della PDL. Entrambi i maggiori partiti(Pd-Pdl)stanno arrecando dei danni alla nazione.Ma quello che da un anno a questa parte sta devastando la vita politica, sociale ed economica del nostro Paese, adesso si aggiunge anche quella morale: è il PDL.Occorre uno scossone VERO.Desidererei adesso come non mai che Beppe Grillo organizzasse dei V-Day in Campania, qui in Puglia, poi in Calabria e infine in Sicilia.Stanno frantumando quel po' di unità d'Italia che ci è rimasta.Ieri leggevo su Repubblica una reazione da parte dell'ex Presidente della Repubblica Ciampi, minacciando di uscire dal comitato per le celebrazioni del 150° anniversario dell'Unità d'Italia.L'informazione sappiamo tutti che in Italia è fortemente condizionata e pilotata, proprio per questo invito Beppe a mobilitarsi(e a mobilitarci) per smuovere le coscienze degli italiani soprattutto del Sud, e far capire al NANO che non è vero che la gente "MI VUOLE COSI'"In tutto questo il PD ha la sua buona fetta di responsabilità, che anzichè fare VERA opposizione, con i suoi problemi interni, starebbe contribuendo inconsapevolmente a tutto questo sfascio. Ma per fortuna non sono al governo.Invito pertanto tutti gli utenti del blog ad aprire una discussione sull'iniziativa che ho appena proposto a Beppe Grillo.Non vogliamo un' Italia LEGHISTA. Riappropriamoci della NOSTRA identità.

nicola b., Ruvo di Puglia Commentatore certificato 27.07.09 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Per la prima volta ho sentito al TG TRE parlare apertamente di Mafia di stato di dell'Utri condannato in primo grado per Mafia di soldi sporchi entrati in Fininvest... sta cambiando qualcosa? si sta svegliando qualcuno?
Possiamo ancora sperare nella verità, nella giustizia?

lucia vincenzi, malalbergo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.09 10:50| 
 |
Rispondi al commento

I corrottissimi mass-media italici (stranamente) cominciano a parlare del SUD. Sud di qua sud di là.....


Qualcosa bolle in pentola!

Spider B. Commentatore certificato 27.07.09 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono
un uomo nuovo
talmente nuovo che è da tempo che non sono neanche più fascista
sono sensibile e altruista
orientalista
ed in passato sono stato
un po' sessantottista
da un po' di tempo ambientalista
qualche anno fa nell'euforia mi son sentito
come un po' tutti socialista.

Io sono
un uomo nuovo
per carità lo dico in senso letterale sono progressista
al tempo stesso liberista
antirazzista
e sono molto buono
sono animalista
non sono più assistenzialista
ultimamente sono un po' controcorrente
son federalista.

Il conformista
è uno che di solito sta sempre dalla parte giusta,
il conformista ha tutte le risposte belle chiare dentro la sua testa
è un concentrato di opinioni
che tiene sotto il braccio due o tre quotidiani
e quando ha voglia di pensare pensa per sentito dire
forse da buon opportunista
si adegua senza farci caso e vive nel suo paradiso.

Il conformista
è un uomo a tutto tondo che si muove senza consistenza,
il conformista s'allena a scivolare dentro il mare della maggioranza
è un animale assai comune
che vive di parole da conversazione
di notte sogna e vengon fuori i sogni di altri sognatori
il giorno esplode la sua festa
che è stare in pace con il mondo
e farsi largo galleggiando
il conformista
il conformista.

Io sono
un uomo nuovo
e con le donne c'ho un rapporto straordinario sono femminista
son disponibile e ottimista
europeista
non alzo mai la voce
sono pacifista
ero marxista-leninista
e dopo un po' non so perché mi son trovato
cattocomunista.

Il conformista
non ha capito bene che rimbalza meglio di un pallone
il conformista aerostato evoluto
che è gonfiato dall'informazione
è il risultato di una specie
che vola sempre a bassa quota in superficie
poi sfiora il mondo con un dito e si sente realizzato,
vive e questo già gli basta
e devo dire che oramai
somiglia molto a tutti noi
il conformista
il conformista.

Io sono
un uomo nuovo
talmente nuovo che si vede a prima vista sono il nuovo conformista.

Canta Post 27.07.09 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PROVE DI GUERRA CIVILE :
Sembrerebbe che il ddl anticostituzionale di Maroni firmato da un presidente del consiglio altrettanto poco costituzionale abbia innescato la nascita e lo sviluppo di gruppi di chiara ispirazione fascista con connotati fortemente apologetici. Come ci insegna la storia, l'estremismo di destra non può far altro che incentivare il suo opposto, l'estremismo di sinistra. Ecco il grande "merito" del governo che abbiamo : ha saputo creare i presupposti della guerra civile. E così ora Pirla di estrema destra e pirla di estrema sinistra si faranno la guerra in tutta Italia. Tuttavia i primi vanno contro la costituzione nata dalla liberazione del nostro paese, i secondi cercano di difendere quei principi.
La violenza dei primi innesca la violenza dei secondi : è inutile negarlo. Se i primi non ritireranno la loro violenza anche i secondi sembrano decisi a innescare una guerra resistenziale in nome della libertà. E' lampante che entrambi sbagliano, perche? Perchè entrambe le parti pensano di risolvere i problemi del paese ricorrendo alla violenza, e a me personalmente sembra che la violenza non porti altro che dolore, morte e distruzione :nessuna libertà dunque e neanche alcuna giustizia ma solo l'ennesima guerra ( incivile ) nata dalla stupidità delle ideologie.

aldo martello 27.07.09 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Son stato riabilitato?

Antonio Montanari, Bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.09 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

magistrale. semplicemente è stata sdoganata la delinquenza di stato ed è divenuta fondamento della società.

sante c 27.07.09 10:33| 
 |
Rispondi al commento

"Domani si,

saremo migliori di oggi

Di oggi che abbracciamo

con tanto calore

la legge dell'apparire

la legge del tacere

la legge dell'egoistico

potere

che solo

il denaro

sa dare


Ma oggi è già domani

anche il futuro

è un'illusione

perchè

non abbiamo

più un vero

domani."


Mary C., Senigallia Commentatore certificato 27.07.09 10:27| 
 |
Rispondi al commento


itagliani,berlusconizzàti!!!

EdoHard Commentatore certificato 27.07.09 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Scriveva Corrado Alvaro che “non esiste difetto che, alla lunga, in una società corrotta, non diventi pregio; né vizio che la convenzione non riesca ad elevare a virtù”. Può anche essere allora che il presidente Berlusconi, anche dopo l’ammissione della scorsa settimana a Brescia ("Qui ci sono tante belle figliole, e io non sono un santo..."), non perda il consenso della maggioranza degli italiani e continui a governare allegramente un paese ormai privo di senso etico e civile. Ma che egli possa rappresentare l’Italia all’Estero con onore è ormai una prospettiva priva di qualsiasi fondamento, e questo è certamente un grande danno per il paese. Ascoltatelo mentre spiega il G8 alla prostituta di turno, e poi chiedetevi cosa sia rimasto oggi dell’onore italiano. Nel resto del Mondo la delegittimazione morale del premier "italico" è assoluta. Basta scorrere i giornali stranieri sul web, o fare un po’ di zapping sul satellite per rendersene conto. Eppure le parole pronunciate oggi dal premier all’inaugurazione della Brebemi hanno suscitato l’ilarità compiaciuta dei presenti. Fra quest’ultimi il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni. Particolarmente sboccata la sua risata, impietosamente sottolineata dalle telecamere. La triste metafora di un paese involgarito, un tempo a maggioranza cattolica, che ha svenduto fede, onore e dignità al “vitello d’oro” della Val Padana.

Domenico Condito (utopie del mondo), Milano Commentatore certificato 27.07.09 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Un "vero signore" che non si smentisce mai!
Auguri.

Silvanetta P. Commentatore certificato 26*07*09 22:03
-----------------------------------------------

per le battone come te, Silvanetta, gli insulti sono mazzi di gladioli.
Ma non te ne faccio omaggio.
Non meriti nemmeno quelli.

Exidor ...... Commentatore certificato 26*07*09 22:06

-------------------------------------------------

ho letto anche io gli attacchi a EXI!
e da un pazzo scatenato che ho conosciuto qalche giorno fà.

lupus in fabula (foresta) 08:22

------------------------------------------------

caro Mauro come ti dissi io leggo sempre PRIMA la merda che si scrive e perchè si scrive, DOPO attacco !

non leggo solo il nick !
perchè l'Exidor ha scritto anche di meglio, molto meglio di quella
monnezza sopra citata!

dare della "mignotta" ad una persona come Silvanetta non mi sembra un comportamento consono al buon andamento del blog
in generale e sull'argomento in particolare.

ndonio desanbasilio, tiburtina Commentatore certificato 27.07.09 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

analizzando sempre i fatti,dalla comparsa dell`uomo ad oggi, mi viene spontaneo dire che " DIO " è stato creato dall`uomo .l`uomo che tutti noi conosciamo

nespolo n. Commentatore certificato 27.07.09 10:08| 
 |
Rispondi al commento

in ambito di etica questo Beppe è il tuo unico post decente, anzi eccellente

Helga Sanna, Livorno Commentatore certificato 27.07.09 10:05| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, io incoraggio i bambini che hanno il senso del pudore, e penso che basterebbe non guardare la TV per ritrovarlo ancora...il senso del pudore, il buon senso...la legalità, vedo in giro molti sepolcri imbiancati, se Cristo ritornasse quanti ne sbatterebbe fuori dal tempio, quanti della sua Chiesa...
continuerò ad insegnare la discrezione, il buon gusto...il silenzio...non mollerò mai...saluti v.briscioli

vincenza briscioli, pisogne Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.09 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Io ho un forte senso del pudore, anche troppa a detta dei maiali di questo grande porcile che è la terra a cui sembra spesso che Berlusconi faccia delle cose normali quando si accoppia come un animale, come tutti quelli che non sanno amare

Helga Sanna, Livorno Commentatore certificato 27.07.09 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il blog sta languendo in acque basse e tendenti alla stagnazione.
Sarà l'imminenza del periodo estivo? Saranno le diatribe tra gruppetti 'spelacchiati e provinciali'? Sarà che tutti ci sentiamo un po' inutili dinanzi ad una tale catastrofe annunciata?
Chissà

Filiberto Z., Pietrasanta Commentatore certificato 27.07.09 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Ecco la mia pietra...

Io la lancio, con intento lapidatorio, perchè ho superato il mio limite di sopportazione.

Ave.

Franscesco Dallapiccola 27.07.09 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Il Post è corretto, anche se in ritardo (sono anni che succede quanto postato).

Oramai l'italiano cresce e si educa con i mezzi televisivi.

Inoltre il consumismo gli detta cosa acquistare, mangiare, indossare, fare del tempo libero, ecc.

I genitori sono presi a metterglielo in quel posto al collega di lavoro (chi ne ha uno), dalla forma fisica, tv, amanti, calcio, ecc.

I figli più fortunati hanno dei nonni che provano a dare una educazione sana, spesso senza successo.

Quelli meno fortunati sono completamente allo sbando, sballottati tra genitori in crisi, separati, consumando ore e ore di televisione, mangiando porcherie.

Ci aspetta un futuro di egoismo puro.

Fiume Po, Torino Commentatore certificato 27.07.09 09:44| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Quante cose utili come scuole, strade, e sopratutto miglioramenti della Sanità e dei suoi servizi resi ai cittadini si potrebbero fare con i soldi buttati nelle varie missioni (di guerra?) all'estero????

Sapete quanto spenderà lo Stato nel solo 2009 per foraggiare le varie presenze di soldati italiani all'estero?

1 MILIARDO E 400 MILIONI DI EURO!

Dal 2006 a oggi invece sapete quanto è stato speso?

4 MILIARDI E 346 MILIONI DI EURO!(OTTOMILASETTECENTO MILIARDI DELLE VECCHIE LIRE!!!)

(dati del Ministero della Difesa)

E poi dicono invece che i soldi per aiutare le famiglie in difficoltà economiche NON CI SONO!

E in Sicilia si stanno pure tagliando ospedali e servizi di emergenza come il 118!

Ma è NORMALE TUTTO QUESTO??????????

Che dio li stramaledica!

Dino Colombo Commentatore certificato 27.07.09 09:42| 
 |
Rispondi al commento

siamo in fase di putrefazione morale e materiale, siamo un paese putrefatto anche se lo SCHERMO della PERENNE-FICTION-TV, in cui crediamo di vivere per "TRANFERT" da dementi, non ci fa sentire gli olezzi nauseabondi dei VERMINAI, ricoperti di silicone e cerone. SENZA REGOLE di convivenza eque, chiare, condivise e rispettate una SOCIETA' NON PUO' ESISTERE e si ritorna alla legge della GIUGLA, alla legge del TAGLIONE, ai CAVERNICOLI, alla societa' tribale, alle TRIBU'....come quella "leghista". Insomma siamo quasi giunti al punto di non ritorno...ora il caldo ci ha ancor più rincoglioniti ed il nostro cervello è in FUMO più dei nostri boschi, ma l'autunno si avvicina..rocLIBERACITTADINANZA

p.s. la mia sentita SOLIDARIETA' alla famiglia del LAVORATORE di 32 anni, che si E' SUICIDATO per ESSERE STATO LICENZIATO......

rossella rispoli 27.07.09 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Beppe !!

Giustifichiamo il post con la scusa dell'estate,

dell'ombrellone e del sol leone...

ma una sparata del genere dovevi tenerla per il

tuo prossimo remake de "Te lo do io il Brasile !"

Cordiali saluti

ciro scaro (scaroproffdottciro@yahoo.it), Lissone Commentatore certificato 27.07.09 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Nel sottosuolo ci sarebbero resti umani. È che gli armadi cominciavano a essere affollati.

spinoza

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 27.07.09 09:35| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Corte dei Conti, col "Lodo Bernardo" niente indagini su premier e enti
ROMA - Un'indagine fresca, con 400 inviti a dedurre, sulle consulenze concesse dagli alti dirigenti del ministero dell'Economia? Se ne occupa la procura della Corte dei Conti del Lazio. Ma i pm contabili potrebbe vedersi costretti a fare marcia indietro perché, prima di indagare, devono essere certi di avere tra le mani "una specifica e precisa notizia di danno". Non solo: devono sapere, prima ancora di avviare l'accertamento, che quel danno "sia stato cagionato per dolo o colpa grave". Le inchieste sulle consulenze della Moratti, sulla clinica Santa Rita, sull'azienda dei trasporti di Genova? Tutto in fumo. Non basta: se a qualche procuratore della Corte dei conti, della Puglia o del Lazio, fosse venuto in mente di contestare al premier Berlusconi un "danno all'immagine", con l'apertura di un processo e la conseguente richiesta di un risarcimento allo Stato, per via del suo comportamento "allegro" tra villa Certosa e via del Plebiscito, ormai non potrà più farlo.

Perché un "lodo", l'ennesimo del governo di centrodestra, può mettere in sicurezza i vertici del ministero dell'Economia, ma anche il presidente del Consiglio. Il "lodo" è quello del deputato Pdl Maurizio Bernardo, nato a Palermo ma eletto in Lombardia, in quota al presidente Formigoni, che nel suo emendamento al dl anticrisi scrive: "Le procure regionali della Corte dei conti esercitano l'azione per il risarcimento del danno all'immagine nei soli casi previsti dall'articolo 7 della legge 27 marzo 2001 numero 97". I "soli casi previsti" sono quelli della "sentenza irrevocabile di condanna". E quindi, ragionano alla Corte, poiché Berlusconi potrebbe non essere coinvolto penalmente per le feste nelle sue abitazioni, anche se ha danneggiato l'immagine dello Stato, nessuno potrà chiedergli un risarcimento.
La Corte dei conti è in subbuglio per il lodo Bernardo.

Il procuratore generale Furio Pasqualucci si scontra duramente con il pr

Tommaso D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.09 09:22| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

GIULIO MANI DI FORBICE


Buongiorno blog,buongiorno a tutti.

E lo dicevo io, che il "giulietto mani di forbice" l' aveva fatta troppo grossa.

Pretendere i soldi dai poveri cristi terremotati dell' Abbruzzo,e riciclare i soldi sporchi e neri,addirittura attraverso lo stato.

Esiste ancora una vaga forma di giustizia? di diritto? di senso del pudore?

Forse ancora si,ma stiamo sempre a sperare,in un flebile lumino,nel colpo di coda,di una stremata e agonizzante democrazia.

La Corte dei Conti contro lo scudo fiscale del governo: 'Rallenta la lotta all'evasione'


Lo scudo fiscale per il rientro dei capitali dall'estero potrebbe vanificare la lotta all'evasione fiscale con la quale, oltretutto, il governo punta a coprire sempre di più le misure per il rilancio dell'economia. Questo il parere della Corte dei Conti...

E questa è attualità,poi andiamo a vedere qualche conseguenza,del meraviglioso anno di insediamento del regime,ad esempio vediamo come e su chi pesano i provvedimenti di una legge incostituzionale,e direi demenziale,se non fosse stata studiata a tavolino,per conseguire precisi obiettivi.

Ho parlato spesso dell' orrendo decreto tremonti-gelmini,quel dl,responsabile dell' assassinio di stato avverso la scuola pubblica,un' omicidio volontario,doloso,premeditato,e messo in atto,non solo per quanto riguarda la scuola,ma amche per ciò che attiene i ricercatori,ai quali oggi,offriremo il nostro spazio,per ascoltarli e capire.

Il video riguarda un decreto governativo emanato dal ministro prestigiacomo...

Segue sul blog "avapxos"
"""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""
P.S. SCARICA E DIFFONDI IL BANNER PER SOSTENERE BEPPE NELLA CANDIDATURA A SEGRETARIO DEL PD,LO TROVI SUL BLOG "avapxos" CON LE ISTRUZIONI PER INSERIRLO NEL TUO SITO,O BLOG.GRAZIE"""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""

(http://avapxos.blogspot.com)

Christian Pì Commentatore certificato 27.07.09 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Con una sintesi che non vorrei troppo semplificatrice vorrei dire che le radici di questo Falso Pensiero Forte (falsa libertà sessuale, falsa libertà di pensiero, falsi bisogni) sono strettamente legati a un pensiero religioso cristiano che si è deformato sempre più, senza mai diventare laico (ecco una parola che serve sempre).

Dalle ispirate parole di Cristo sull'Amore Universale e al rispetto di Tutto e di Tutti, si è passati a una evidente carenza teoretica nel Rinascimento e anche prima, da parte dei cosidetti "preti". Razzolavano male e predicavano bene. Allora qualche vedente c'era, e si è voluto scostare da quegli orrori con le deviazioni protestanti e calviniste. Che però alla fine hanno fatto anche peggio, valutando per buoni comportamenti esecrabili (come la schiavitù).

Anglosassoni e mediterranei, pur entrambi popoli cristiani, si differenziavano per le immoralità ammesse o meno dal loro cristianesimo, e mentre in uno si sviluppava il laicismo (che libera da visioni personali), nell'altro si maplificava il bigottismo, fino all'esplosione di cui ha detto Grillo.

Negli USA certe nostre pubblicità hard non sarebbero ammesse.

Nel resto del mondo le altre religioni erano chiuse in se stesse. L'islam, che ha una visione pulita del mondo, non ha mai dialogato con il cristianesimo, anzi ne ha prese le parti peggiori (dando per buoni comportamenti esecrabili vedi le Teocrazie) ed evitando con cura il laicismo.

L'ebraismo, che poteva portare in dono il dialogo e l'ironia, sembra una religione a difesa di pochi contro tutti.

Le religioni avrebbero potuto dare l'ENERGIA per migliorare la nostra condizione umana, certe volte l'hanno fatto, ma poi ha vinto il cristiano protestante, quello che pensa che ognuno di noi sia predestinato.

In nome di una rivoluzione industriale che presto porterà alla rovina dell'homo sapiens (che successivamente, dai ragni che abiteranno il pianeta sarà denominato "homo impecillis").

# # (ex principessa sissi) Commentatore certificato 27.07.09 09:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno dei Parlamentari italiani favorevoli ai soldati in Afganistan ha un figlio tra i soldati spediti li?


NO!

Appunto...

COl cul.o dei figli degli altri mandati lì a morire è facile fare i grandi (pezzi di mer...da)

Il Ministronzo Luciferlarussa dice che i ns soldati sono lì per combattere i terroristi...

Ma chi sono poi sti terroristi?...

Ci sono i loro nomi e cognomi?

Almeno si saprebbe chi cercare, ammesso che esistano davvero...

E invece niente di niente...solo slogan per rimbecillire sempre di più il popolo bue italiano e per giustificare quella guerra.

Dino Colombo Commentatore certificato 27.07.09 09:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Fosse solo il senso del pudore ?

Abbiamo perso il senso dell'educazione, del rispetto, del timore e quindi : della vita !

La mia libertà inizia dove finisce la tua, noi siamo riusciti a rendere tutti liberi di fare ciò che si vuole.

La Famiglia, la Scuola, l'Onestà ed il Rispetto sono stati abbattuti a partire dal '68, quando si è travolto ogni pudoire con la giusta ma scorretta emancipazione femminile, il libero mercato ed il consumismo sfrenato.

Veline, Calendari, Riviste di Gossip ed i tanti Grandi Fratello ed Isola dei Famosi, hanno liberato la donna; libera ora di vendersi in mille maniere.

Se 100 anni fa si diceva che Mamma, Moglie e Figlia sono le uniche Sante Vergini, oggi chi se ne frega : che si vendano anche loro !

Senza parlare dell Politica corrotta, delle Stragi di Mafia ( ....????), delle Truffe di Borsa e Finanza, delle Leggi ad Personam ed altro ancora, che ci hanno tolto anche gli ultimi bricioli di dignità.

In questa Italia : c'è speranza ????

Forse,
ma solo se la Donna riacquisterà il suo pudore e l'Uomo sarà finalmente educato a rispettarla.

sandro spnetti 27.07.09 09:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non posso non condividere le gravi affermazioni di Grillo.
Gravi per una democrazia latitante e per un paese di non vedenti e non udenti.
Se vi collegate al nostro sito www.menfivive.it potrete vedere cosa succede nel Consiglio comunale di Menfi il 21 luglio.
Infatti nel post del 23 luglio è stato pubblicato lo stralcio di un video raccapricciante.
Un consigliere comunale difende un assessore che aveva tentato di installare un'antenna su un terreno acquistato poci giorni prima.
Si arriva a punto mdi difendere CRAXI.
SENZA PUDORE, SENZA VERGOGNA, SENZA LIMITI.
GUARDATE CON I VOSTRI OCCHI ED UDITE CON LE VOSTRE ORECCHIE:
http://www.menfivive.it/2009/menfi-consiglio-comunale-del-21-luglio-lantenna-della-discordia/
OPPURE SU YOUTUBE:
http://www.youtube.com/watch?v=FMOBkczOXck

Vincenzo Buscemi (menfivive), Menfi Commentatore certificato 27.07.09 09:07| 
 |
Rispondi al commento

O.T.:

ED, HAI ROTTO I COGLIONI.

Un tempo pensavo che fossi un tipo originale, che avessi delle idee da esprimere.

Mi sono accorto che invece di idee ne hai poche e per di più ben confuse.

Non hai la minima idea con chi tu stia a interloquire. Vedi trame e orpelli che nemmeno la più bieca dietrologia di un tempo che fu sarebbe riuscita a ordire.

Smettila, hai ridotto il blog ad una merdina e ci stai sputtanando per ogni dove.

Questa storia di trame del ***NANO SYSTEM*** ha veramente rotto, sei diventato una barzelletta.

Sei arrivato al punto di farmi vergognare di essere un cosiddetto "grillino".

P.S.: Non stare a rispondermi che non ti cago nemmeno di striscio.


Renato Balestrato (forever inkazzato), Unsere Liebe Frau im Walde (Senale) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.07.09 09:01| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oooh là! Il Grillo perbenista era forse uno degli aspetti che mancava. Adesso il teatrino della banalità è completo

Diego Vianello Commentatore certificato 27.07.09 08:56| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL BOOMERANG

Ma quanto tempo ancora serve alla gente per capire che finche' ci mangeremo tra di noi loro avranno sempre piu' potere?
Non devono nemmeno fare la fatica di controllarci perche', tanto, stiamo facendo tutto da soli.

E questa giuliva giostra gira sempre piu' velocemente e noi non capiamo piu' ne dove siamo ne dove stiamo andando.

Comune senso del pudore: bella esclamazione. Riempie la bocca.
Punti il dito sul tuo vicino e il tuo vicino punta te.
Forza gladiatore della giustizia: vinci un'altra battaglia.
Vincere non ti fara' essere libero ma ti dara' solo la possibilita' di combattere al prossimo torneo, fino a quando, anche tu farai, parte del passato.

Ogni colpo che hai inferto e' frutto di mille altri ricevuti ma sei contento perche' l'aver colpito non ti fa pensare a quanto sei stato affossato, e ti congratuli con te stesso.

Il ragionamento non e' piu' contemplato: se pensi sei un sovversivo, uno da tenere lontano, un fuorilegge (la loro legge).
Ti hanno detto che il tuo nemico e' colui che ti sta a fianco: ci hai creduto.

Dai, scarica anche tu la nuova suoneria, esci dalla massa, distinguiti. Il tuo futuro e il tuo orgoglio sono a portata di cellulare. E' davvero questo quello che siamo diventati?

E' molto piu' facile tenere sotto controllo un popolo disordinato, perche' non pensa. Hanno demandato a noi il compito di non intralciarli.
Per ogni colpo che (ci) diamo ne torna indietro uno cento volte piu' forte.

Il comune senso del pudore siamo noi.

PolloMannaro

Pollo Mannaro (pollomannaro), Milano Commentatore certificato 27.07.09 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Il senso del pudore è rimasto in coloro che si indignano quando liberamente sostieni che questa sinistra è collusa, accattona, miserabile. A quel punto i "pliticamente corretti" si indignano, come se gli avessi rovistato nelle mutande. Morale cattolica e morale comunista che continuao ad andare a braccetto.

maurizio zamparelli 27.07.09 08:48| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori