Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

"Movimento Politico Ostile"


"Movimento Politico Ostile"
(1:25)
fattoria.jpg

La commissione di Garanzia del PD mi ha lanciato una fatwa: "Non e' possibile la registrazione di Beppe Grillo nell'anagrafe del Pd poiche' egli ispira e si riconosce in un movimento politico ostile al PD. La delibera verra' resa nota sul sito nei prossimi giorni''.
In una sola frase hanno ammesso che:
1. esiste un movimento politico popolare
2. tale movimento è "ostile" al PD
3. se un cittadino può iscriversi o meno al PD (dove D sta per Democratico) lo decide una fantomatica commissione di Garanzia, non lo Statuto
Il "Movimento Politico Ostile" è ostile forse perché il suo programma è alternativo a quello del PDL? Mentre quello del PD è invece uguale a quello del PDL?.
Il PD è ostile alle rinnovabili, ostile al ripristino della votazione diretta del candidato, ostile al Parlamento Pulito, ostile a rifiuti zero, ostile alla diffusione della Rete e al suo accesso gratuito, ostile all'acqua pubblica, ostile a un massimo di due legislature per deputati e senatori, ostile alle inchieste di De Magistris e della Forleo, ostile a tutti i temi trattati nella Carta di Firenze.
Il PD è invece favorevole agli inceneritori, all'indulto di buona memoria, alle concessioni per tre televisioni nazionali regalate da D'Alema e da Violante allo psiconano, all'occupazione del partito da parte di un'oligarchia, all'acqua privatizzata, ai conflitti di interesse, alle centrali nucleari, alla militarizzazione di Vicenza con il raddoppio della base Del Molin, al Lodo Alfano, ai contributi all'editoria, all'occupazione della RAI da parte dei partiti.
Il "Movimento Politico Ostile" è l'esatto contrario del PD a livello di programma, se si può parlare di programma per il PD e non di scelte tattiche di un manipolo di persone in cerca di occupazione. Ricordo, ad esempio, che Fassino e sua moglie hanno accumulato 13 legislature. Quanti milioni di euro ci sono costati e con quali risultati per i cittadini?
Il "Movimento Politico Ostile" è ostile solo nei confronti di una ventina di persone, da Bersani alla Melandri, che si arrogano di rappresentare la volontà di milioni di italiani e disprezzano la società civile che ha partecipato ai Vday e che ha eletto quaranta consiglieri nei Comuni con le Liste a Cinque Stelle.
Il "Movimento Politico Ostile" non è ostile verso chi vota PD, non è ostile all'insegnamento di Berlinguer.
Il "Movimento Politico Ostile" è ostile a un gruppo ristretto di persone che come i maiali nella "Fattoria degli animali" sono animali più uguali degli altri e sfruttano la buona fede e la mancanza di alternative di milioni di cittadini per bene, è ostile a chi mette il ladro Bottino Craxi nel suo Pantheon privato.
Io non sono stato tesserato, non sono degno, non posso candidarmi con un programma a segretario. Lo ha deciso una commissione. Chi ha eletto questa commissione? Chi ne fa parte? Chiedetelo al segretario Giampietro Sestini, mail: giampietrosestini@yahoo.it.
Una domanda a Bersani: "Bassolino inquisito a Napoli come sta? E Carra condannato in via definitiva è un vostro deputato?". Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure

*********************************

"Rudra ora è solo, dopo la morte di sua madre Roberta Radici. Deve sostenere le spese per il processo penale contro i carcerieri di suo padre Aldo e studiare, prepararsi a un futuro. Lancio insieme a Jacopo Fo< e al Meetup di Perugia una sottoscrizione per Rudra."
Potete versare i vostri contibuti sul conto corrente aperto presso Banca Etica, IBAN: IT61R0501812100000000128988 BIC: CCRTIT2T84A intestato a: "PER RUDRA BIANZINO".

**********************************

15 Lug 2009, 17:05 | Scrivi | Commenti (2013) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

a

Li N. Commentatore certificato 28.02.11 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Ho visto cose che voi umani non potete neanche immaginare", recitava così il protagonista di Blade Runner.Io invece ho visto cose che voi umani potete vedere ogni giorno.Ragazzini di 5 anni che per la vergogna di essere stati presi mentre imbrogliavano a giocare si allontanano da soli, senza che nessuno li obblighi!! Politici tanto lordi di sterco che scivolano viscidi come anguille che con una passata di fazzoletto sul volto per rassettarsi un po'si ri-insinuano, cambiano, ritornano mai paghi di tanta devozione al marcio. Non li voglio più! Non voglio loro e non voglio neanche quelli che li coprono col silenzio e col "che ci vuoi fare". L'italia è fatta di persone che son morte fisicamente ma anche civilmente per aver avuto la dignità di non tacere. Andate via dall'Italia. Avete i nostri soldi, andate in uno di questi paesi dove accolgono e acclamano un qualsiasi pezzo di melma purchè abbia denaro. Siate felici là. Voglio gli immigrati che lavorano, quelle Persone che il caso ha fatto nascere in un paese dove non c'è da rubare nemmeno una mela..e son venuti qui a lavorare e in alcuni casi a rischiare la vita per salvare Persone, in disastri di vario genere. Dove sono finite queste Persone da 1 giorno di cronaca e via? Voglio queste di Persone, quelle che sanno che se fanno del bene ne fanno anche alla reputazione dei loro connazionali e parenti che non sono con loro. Voglio che siano queste le Persone che elogio quando dico che sono Italiano. Cari politici andate via, ormai vi disprezzo come uomini. E non è un discorso di destra-sinistra maschio-femmina bianco-nero , è un discorso di ESSERE e voi piccoli esseri SIETE nulla. Il NULLA che avanza come ne "La storia Infinita".

Spero in te Beppe.

Li N. Commentatore certificato 28.02.11 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che la politica cosi come la intendiamo è sbagliata ed è da riformare. Non dovrebbe esserci ne destra ne sinistra ma solo idee... il solo fatto di identificarsi in uno schieramento, preclude automaticamente la possibilità di esprimere delle idee o dal poterle utilizzare solo per ragioni di "partito preso". Ancora peggio forse, sono gli elettori "fedeli" che non premiamo le idee, ma in ogni caso votano e voteranno la bandiera ripetendo a memoria le frasi sentite in tv per autoconvincersi, indipendemente da quello che succede e da quello che si dice, che hanno votato la parte giusta; scacciiando magari dalla loro testa il pensiero che il propio leader stia dicendo cazzate.
Per come la vedo io benvenga l'esclusione di Grillo dal PD, sarà più indipendente. Faccia il suo partito, non si schieri con nessuna ideologia, si faccia eleggere e faccia ciò che va fatto. W il Movimento Politico Ostile

Marcello Valdatta 22.12.09 16:09| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe tanto ci tengo a farti i miei migliori auguri,e volevo solo dirti di portare a termine ciò che hai iniziato. So che la strada è irta di insidie e capiterà di inciampare e perdere l'equilibrio, ma sarà sempre meglio di come sta andando adesso SIAMO IN CADUTA LIBERA. MA QUANDO CI FERMEREMO?

manca giuseppe 21.10.09 09:03| 
 |
Rispondi al commento

non si può fare... nulla può essere cambiato... impossibile... è dicendo ste cose che si dimostra di essere bigotti! Bigotti perchè chi dice così, chi va a dire a Grillo che cerca solo l'attenzione della gente per fare soldi, secondo me non ci ha capito molto... Grillo è solo uno strumento!
Esempio:
Grillo si candida e io voto... ma mica lui!!! scrivo quel nome perchè è il mio strumento (e chiedo a voi bigotti di dimostrarmi che non sia l'unico) per far entrare nelle istituzioni l'obbligo di cambiare cultura, facendolo nella maniera che la società moderna ci impone per far si che quelle idee (e non ideologie) vengano prese OBBLIGATORIAMENTE SUL SERIO! Anche chi disprezza Grillo obiettivamente dovrebbe accorgersi che è attorniato da una montagna di gente con le palle, gente di mezzo mondo, studiosi, scienziati, esperti riconosciuti nel mondo! Su cui però a differenza degli altrettanti esperti ovviamente riconosciuti inequivocabilmente, a cui ci siamo affidati fin ora, non danno possibilità di farci pensare che non siano in buona fede... perchè totalmente terzi! Il fatto è che se Grillo avesse solo secondi fini al primo passo falso tutta questa gente stimolata solo dall'obiettività e dal senso civico, lo prenderebbe a calci! Ma a quel punto che se ne vada a f...o ma magari ciò per cui io cittadino gli avevo dato corda l'ho già ottenuto!

Valerio Barbera 08.10.09 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON SO COME LA PENSIATE ma io sono una SOSTENITRICE di GRILLO, SANTORO,TRAVAGLIO,GUZZANTI,DANDINI.....e se GRILLO riuscisse a candidarsi sarebbe MERAVIGLIOSO!!!!perciò FORZA BEPPE se il PD non ti vuole DI PIETRO forse è l'unicom che si salva!!!PENSACI!Oggi è un GRANDE GIORNO IL LODO ALFANO NON è PASSATO!
é un buon inizio!!!!!!!TI ABBRACCIO antonella

antonietta r., napoli Commentatore certificato 07.10.09 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Io sarei per partecipare alle primarie e votare ugualmente Grillo. Sai che ridere se si trovano qualche milione di schede così? Peccato che poi sarebbero capacissimi di occultarle per evitare la figura di mer...

Ma un modo ci dev'essere!

Marcello L 23.09.09 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Peccato, sarebbe stato il più serio.

Francesco P. Commentatore certificato 13.09.09 00:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro amico grillo sono d'accordo sulle tue posizioni di critica ai politici anzi ai tronisti di oggi dentro e fuori al parlamento,senato etc però voglio farti una osservazione è tutto vero ciò che fai per far capire agli italiani la situazione politica del ns paese ma per vincere bisogna dimostrare un programma che sia in una visione ampia sopratutto per i giovani (lavoro,sanità,pensioni,etc.)non volevo farti una critica ma darti un suggerimento anche se può servire,ci sarebbe tanto da dire ti mando un saluto da un vecchio berlingueriano che tanto ho amato e creduto morto lui morta la sinistra ciao

elio petric 01.09.09 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, apprezzo molto quello che fai per chiarire a noi tutti come stanno realmente le cose, in tutti i settori, politica in particolare. Non ho mai dato credito ai tuoi detrattori, credimi ho sempre e tutt'ora ho una grande e incondizionata fiducia in te. Ti considero un pò il nostro Barack Obama, ed è per questo che ti appoggerò e farò proselitismo in tuo favore se deciderai di entrare in politica. Attenzione perché non è semplice il compito, ma credo nella tua determinazione. Ma c'è una cosa che volevo dirti: il PD lascialo perdere, ignoralo perchè è morto. Secondo te, con il tuo movimento, tutti coloro che votavano a sinistra, delusi, convinti, omosessuali, comunisti incalliti, quanti di loro ti voterebbero? Io penso tanti, perchè rappresenti in nuovo, l'onesto, il disinteressato, il coscienzioso, il leader di cui ha bisogno questa nazione meschina. Inoltre è importante, almeno per me, capire come si comporterebbero gli italiani nei tuoi confronti alle prossime elezioni, perchè credimi se dovesse andare male, se tutto rimarrebbe come ora, io vado via dall'Italia, mi trasferisco in Canada o nazione similare. Con affetto e gratitudine, Giulio

Giulio Liberatore 28.08.09 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
Dopo che li hai (giustamente) canzonati per tutto il tempo ci credo bene che non ti accettano. Un partito tutto tuo devi fondare, il partito degli stufi della corruzione della politica, e tutti noi saremo con te. Come hai già detto, il pd stesso l'ha ammesso: hai dalla tua un vero movimento, perchè dunque non farsi avanti?

massimiliano marra Commentatore certificato 27.08.09 23:31| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE GRILLO MI HAI DELUSO PROFONDAMENTE.
CON TUTTI GLI AMICI AVVOCATI DI CUI TI VANTI DI DISPORRE NON TENTI NEPPURE UN MISERO APPELLO A QUESTA RIDICOLA SENTENZA DI ESCLUSIONE. HAI SFRUTTATO TUTTA LA VICENDA SOLO PER SCOPI UTILITARISTICI PERSONALI. SEI UN MISERABILE BUFFONE OSTILE A CHI CREDE O A CREDUTO IN TE. CONTINUA PURE A FAR RIDERE MA NON PERMETTERTI MAI PIU' DI GIOCARE CON LA SPERANZA DI LIBERTA' DEGLI OPPRESSI.

Essere o Non Essere 25.08.09 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Com'è andata a finire la storia di Grillo e il PD? sono alcuni giorni che non se ne parla più.
La tessera che ha ottenuto è valida? é riuscito a candidarsi alle primarie?
Chi sa ci aggiorni.
Grazie, ciao
Fabrizio

Fabrizio B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.07.09 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono molto pratica di internet, ma tra le troppe frustrazioni c'è anche quella che non riesco a scrivere al PD:non trovo accessi, o mi ricaga fuori. Come devo fare?Avrei tante cosette da dire, in quanto ex-PCI,PDS,DS ed è anche troppo.E in particolare sui teodem. Mi aiutate?

grazia zecchini 26.07.09 16:31| 
 |
Rispondi al commento

a ki bisogna inviare il fax....per favore fatemelo sapere

giovanni l., policoro Commentatore certificato 21.07.09 14:32| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=O69OiZ3fVIk
http://www.youtube.com/watch?v=ZafL4H0Ooa8&feature=featured
http://www.youtube.com/watch?v=aYhj8i3dow0&feature=related

marika leca 21.07.09 13:23| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO URGENTE

L'Italia è allo stremo umiliata da Berlusconi e dai suoi innumerovoli servi.

Il PD non puo rinnovarsi (o meglio si ma solo passando per l'eutanasia) fino a quando avrà al suo interno D'Alema, Violante, Fassino & Co e il fardello di uomini politici che non sono altro che dei cloni democristiani.

Lancio un appello a: Grillo, Travaglio, Sabina Guzzanti, Santoro perche entrino in politica attivamente ossia candidandosi. L'Italia ha bisogno di voi!!!

Penso ad un partito che potrebbe essere quello di Di Pietro dove far confluire le suddette persone.

Tutti (o quasi) stimano il lavoro di Grillo, Travaglio, Sabina Guzzanti, Santoro etc ma purtoppo non basta. Qui non si tratta si salvare l'Italia ma di fare un gesto filantropico verso un popolo allo sbando.

E' chiaro che si tratta di personalità e protagonismi diversi e non sempre conciliabili ma siamo ormai alla frutta...LANCIATE LA CIAMBELLA AL NAUFRAGO!!

Saltiamo tutti insieme sulle ceneri del PD e cancelliamo Berlusconi poi ritornerete ai vostri rispettivi lavori.

Lorenzo Barcaglioni 21.07.09 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRESIDENTE NAPOLITANO: YES, YOU SLEEP !!

franco g., montegrotto terme Commentatore certificato 21.07.09 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Sono un operaio che ha sempre sperato, che un mondo possibilmente più equo e giusto ,fosse possibile,che si è sempre sentito vicino ad ideali d'eguaglianza,giustizia,ideali,che avrebbero dovuto essere ancor piu vicini e sensibili verso gli "ultimi":per questi valori sono sempre stato attivamente a SINISTRA anche se questo modo d'identificarmi non mi piace molto,ma è per capirci.Ebbene, analizzando il mio percorso, devo dire ce la sinistra Italiana o meglio il suo gruppo dirigente , ha fatto tutto,fuor chè gli interessi dei lavoratori,con innumerevoli bugie ed inneficenze consapevoli, sono solo riusciti, questo si con successo, a garantirsi stipendi favolosi per anni,si sono fatti vecchi con i soldi dei contribuenti.Vergogna è aproffitarsi, del fatto di sapere che i propri elettori si affidavano loro con una totale fiducia, da perdonargli l'imperdonabile.Per quanto mi riguarda ORA BASTA mi hanno sfiancato spero che spariscano e dovrebbero solo vergognarsi di aver ridotto così una gloriosa classe operaia e di lavoratori tutti che hanno avuto come unico torto di affidare i propri sogni,le proprie speranze a persone COLPEVOLI di aver tradito nel profondo noi TUTTI. Sono disgustato!

vincenzo b., la spezia Commentatore certificato 21.07.09 11:16| 
 |
Rispondi al commento

TANTI AUGURI BEPPE GRILLO
Caro Beppe, oggi è il 21 luglio 2009. Giorno del tuo compleanno. Tanti auguri da tutti gli amici del circolo “Martin Luther King” di Paternopoli e benvenuto nella grande casa dei democratici. Infatti, la provvidenza ha voluto che proprio oggi scadesse il termine per la consegna delle adesioni al Partito democratico. E noi oggi, alle ore 17:00, ci recheremo presso la sede provinciale del PD di Avellino di via Tagliamento, per consegnare ufficialmente le quaranta adesioni al PD, raccolte dal Circolo “Martin Luther King” di Paternopoli, compresa la tua. Siamo convinti però che per costruire un forte, sano e vero Partito democratico, che serva davvero agli italiani, dobbiamo ancora percorrere un bel pezzo di strada. E lo vogliamo fare anche e soprattutto insieme a te.
Andrea Forgione, segretario del Circolo PD “M. L. King” di Paternopoli

Andrea Forgione 21.07.09 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Vi giro un commento che ho appena inviato alla redazione del PD.

Saluti

Vito Silla

Vito Silla 20.07.09 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Caro grillo vorrei dirti che il tuo TEMPISMO e perfetto , nel 2008 con un Prodi vacillante sei entrato a gamba tesa e chi ne ha beneficiato e stato il Berlusca ... Oggi che il tuo "nemico "
Berlusca è in difficolta ,per il caso papi , entri un altra volta a gamba tesa sul PD ...
COINCIDENZE ...... Ma guarda,sembra che Berlusca chiama e Grillo risponde ,,,ma no non è possibile perchè entrare nel PD ??? SEMPLICE , PER ROMPERLO IN DUE ... Non è segreto che sta a galla per miracolo ... Ma il PD è l'unico partito oltre il PDL oggi in italia, e in caso di caduta del Berlusca sarebbe l'unico a prendere in mano le redini dell italia . QUINDI AFFONDARE IL NEMICO PRIMA CHE DIVENTI FORTE PER LA CADUTA DEL BERLUSCA, PRIMA CHE DIVENTI L' UNICA ALTERNATIVA ALLA DESTRA. E via allora alla giostra delle cavolate io faccio li io faccio la,io grillo sono il piu intelligente scopro sempre l'acqua calda mentre gli altri del PD sono tutti fessi ....
MA CHI TI PAGA PER FARE CIO A CHI SEI LEGATO ? non è segreto che molta detta sinistra sia in realta qualcosa d 'altro e tu mi sa che ne fai parte .........

lupo verde 20.07.09 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Quando la maggioranza degli italiani, Grillo and his grillini compresi, capiranno la pericolosità del Pregiudicato, Piduista, Perverito, sarà già troppo tardi. Saluti disperati

ivan IV Commentatore certificato 20.07.09 17:02| 
 |
Rispondi al commento

L'idea di candidarti alle primarie è stata geniale: in questo modo il PD è stato messo in scacco poichè qualunque mossa avesse fatto sarebbe stata comunque una figuraccia.

Per rincarare la dose il mio suggerimento è quello di invitare tutte le persone che seguono questo blog a recarsi alla più vicina sede del PD e richiedere l'iscrizione al partito dichiarando esplicitamente di essere seguaci del movimento di Beppe Grillo.
Cosa faranno, rifiuteranno migliaia di iscrizioni? Voglio proprio vedere la scena!!!!

Ne scaturirà un guazzabuglio straordinario e il PD non capirà più nulla di quello che gli sta accadendo intorno (se mai lo ha capito!)

Claudio

Claudio Cuoghi 20.07.09 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno a tutti..
ciao Beppe.

un flash mentre facevo la doccia.Un'idea che potrebbe esserci utile nel caso di una tua scalata alla direzione del " partito ".

un semplice slogan..: "" Per queste elezioni facciamo una scelta pulita ! ""Premiamo il Grilletto"" ! ciao e buon lavoro--> ( ottimo )

Alberto Ballardini 20.07.09 16:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signor Grillo, innanzitutto buona sera. Io ho sempre pensato che la
politica debba farla solo chi ha studiato davvero certe cose, però se in
parlamento ci sono alcuni individui del mondo dello spettacolo, se al
governo ci sta una che fino a poco fa faceva i calendari e chissà a quanti
l'avrà data per entrare in politica... bè lei signor Grillo meriterebbe
senza dubbio di essere il segretario di un partito. Soprattutto perchè lei
le cose le sa davvero e lo dimostra attraverso il suo programma politico:
l'unico serio che ci sia in Italia. Io ho votato per lei nel sondaggio e ho
notato che stravince, ecco perchè i vertici del partito hanno paura di lei.
Se dovesse potersi candidare alle primarie le darò il mio voto e spero che
vinca. Grazie per quello che scrive e che fa!

Matteo D., L'Aquila Commentatore certificato 20.07.09 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Signor Grillo, innanzitutto buona sera. Io ho sempre pensato che la politica debba farla solo chi ha studiato davvero certe cose, però se in parlamento ci sono alcuni individui del mondo dello spettacolo, se al governo ci sta una che fino a poco fa faceva i calendari e chissà a quanti l'avrà data per entrare in politica... bè lei signor Grillo meriterebbe senza dubbio di essere il segretario di un partito. Soprattutto perchè lei le cose le sa davvero e lo dimostra attraverso il suo programma politico: l'unico serio che ci sia in Italia. Io ho votato per lei nel sondaggio e ho notato che stravince, ecco perchè i vertici del partito hanno paura di lei. Se dovesse potersi candidare alle primarie le darò il mio voto e spero che vinca. Grazie per quello che scrive e che fa!

Matteo Duronio 20.07.09 15:22| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
UIL PD E' MORTO E L'UNICO OSTILE, IN QUETSA DITTATURA DI CENTRO DESTRA E' IL PDL
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 19.07.09 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, come comico mi piacevi molto ed in parte ho condiviso anche alcuni messaggi che mandavi, a modo tuo, alla politica per chiedere un cambiamento. Da qualche tempo però non condivido i tuoi comportamenti ed in particolare la tua nuova presunta comicità fatta di satira verso il centro-sinistra e di insulti, odio e cattiveria verso il PDL e la Lega Nord. Ora finalmente hai gettato la maschera e, come il tuo amico Di Pietro, dopo aver infamato la politica ti sei iscritto al PD, un partito pieno di amici dei poteri forti, di amici delle banche, di amministratori inquisiti, arrestati o indagati, diventando così parte proprio di quel sistema tanto odiato e sputtanato, ma soprattutto hai detto chiaramente di voler riempire il grande vuoto che c'è a sinistra. Voglio però dire qualcosa sulle reazioni del PD in merito alla tua iscrizione e sarei curioso se qualcuno verificasse se tutti i "Big" di questo partito si sono iscritti nel loro comune di residenza perchè magari ci potrebbero essere altri con l'iscrizione non accettabile. L'altra motivazione per non accettare la tua tessera è quella secondo cui hai sostenuto liste contrarie al PD ed hai espresso critiche durissime ma vorrei portare l'esempio di Marco Follini il quale, dopo essere stato Vicepresidente del Consiglio con Berlusconi, è diventato membro fondatore del PD e Veltroni lo ha nominato responsabile nazionale per le Politiche dell'informazione del partito.

Marco S. 19.07.09 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

seguo grillo da anni, è come se rappresentasse x me l'unica speranza di liberarmi di questi mariuoli politici e x vivere meglio di ora. Volevo capire il al motivo xkè si è proposto al PD. X evitare le trappole di un nuovo partito? X arrivare prima a spodestare lo psiconano? Datemi una riposta please

adriano s., roma Commentatore certificato 19.07.09 01:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prendetemi per pazzo.Non so perche' ma l'episodio di Beppe Grillo respinto dal PD mi ricorda R.Baggio quando non fu convocato da Trapattoni ai Mondiali 2002...

Sto rivivendo la stessa sensazione di allora.. la delusione di vivere in un paese dove niente puo' cambiare. Tutto DEVE restare in un ordine(disordine) ben preciso stabilito dalle leggi di profitto(per alcuni) dell'economia e dalla politica.

Meno male ci sono ancora persone capaci di far emozionare la gente. Permettono al popolo di tornare a pensare e sognare.Che lo si faccia infiammando una platea, o incantando uno stadio,uno sport,in fondo e' la stessa cosa. Quando qualcuno di questi (dopo tanta fatica)arriva quasi a compiere il miracolo di emergere, una serie di divieti, cavilli e scuse senza senso, infrangono i sogni di milioni di persone.

Grillo ha vinto cosi' la sua battaglia.Cosi' facendo costringera' il PD a stendere un programma concreto, quanto meno interessante come il suo.

Beppe grazie per non mollare mai, sai che non sei solo.

Filippo D. 19.07.09 00:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli amici o compagni che siano del Pd mi devono perdonare se sono franco rispetto a una questione venuta a galla in questi giorni. Il rifiuto di dare la tessera a Peppe Grillo mi è parso un vero atto illiberale che denota un vecchio modo di liquidare il dissenso, facendolo passare come frutto di una percezione allucinata della realtà.

*

La domanda che mi pongo allora è questa: – Chi ha il diritto di stabilire se una persona è fuori di testa o è saggia anche se esasperata? Chi stabilisce se può candidarsi in una consultazione aperta per proporsi alla guida di un nuovo modo di fare politica? Conosciamo tutti Peppe Grillo. E’ provocatorio, ipercritico, qualche volta le spara grosse, avrà tutti i difetti di questo mondo. Lo capisco e non voterei per lui. Ma un partito fatto da gente di buon senso perchè dovrebbe temerlo? Il grillismo sarebbe una minoranza e non credo che avrebbe grande spazio o gli strumenti necessari per governare una realtà giovane, ancora senza identità e senza direzione.

*

Qualcuno ha scritto che il Pd è come un treno che non può far salire a bordo chiunque. Certo bisogna prima pagare il biglietto. Ma quanti lo hanno fatto prima di salire? E quanti possono onestamente dire di sapere in quale direzione stanno andando e in quali fermate il treno dovrà sostare? Per essere ancora più sincero non credo proprio che il nostro amico abbia voglia di entrare nel casino in cui si trova la politica italiana. Ce l’ha soprattutto con Berlusconi e quelle facce di bronzo che, dalla parte del potere, fanno quello che vogliono. Facce che al solo guardarle ti fanno passare la voglia di fare politica e persino di stare in un Paese come l’Italia.

*

Diceva Sciascia: il compito dell’intellettuale è di stare sempre dalla parte dell’opposizione. Aveva ragione. E’ questa spinta che andava colta nell’autocandidatura di Grillo. Ma il grigiore e la musoneria del partito dell’alternativa pare non l’abbia capito. Perchè la questione è questa: dove il Pd farà alloggiare il

Giuseppe Casarrubea 18.07.09 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere dove si deve andare a firmare per la presentazione alla lista di candidato alle primarie. Sapere, inoltre, se può firmare chiunque o solo tesserati del partito!
Grazie

maria stella talice 18.07.09 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe vai avanti non mollare! Non possono impedirti di candidarti: la politica è di tutti non solo la loro. Beppe siamo con te! Facci tornare la speranza, e porta una vantata di ottimismo in questa sinistra insapore...Vedrai sarà un successo!!! Non mollare!!!

lorenzo arrighetti 18.07.09 14:44| 
 |
Rispondi al commento

DOPO IL RIFIUTO CHE TI HANNO FATTO MI VERGOGNO DI AVER VOTATO PD FINO ALLE ULTIME ELEZIONI DOVE MI SONO SCHIERATO CON DI PIETRO ,PENSARE CHE HO PARTECIPATO ALLE PRIMARI VERSANDO PURE L'OBOLO NEL 2005 ORA SI CAPISCONO MOLTE COSE! INCAZZATI PURE MA NON MOLLARE .40 SONO STATI ELETTI ALTRI NE SEGUIRANNO SAREMO VECCHI MA VEDREMO IL MARCIO ESTIRPATO E AVREMO DEI POLITICI CHE LAVORERANNO PER I CITTADINI E PER IL BENE COLLETTIVO

55BIS

FERRARI TIZIANO 18.07.09 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, io scrivo poco sul blog, perchè amo leggere e sentire gli altri, però per favore, un partito fattelo da te... ci saremo tutti, con questi qui saremo a vita sotto la lama di questo pdl che tutto si può dire meno che meritevole di decidere per la nazione... e chi lo vota non lo capisce :-(
Facciamoci un partito nostro, popolare trasparente e attivo sul territorio, e daiiiiiiiii tu qualche soldino ce l'hai, e le tessere poi sosterranno i tuoi investimenti.

Alessio Russo 18.07.09 13:01| 
 |
Rispondi al commento

@afuocolento: inizio a pensare che tu abbia ragione.. ancora no news

Sabrina C., nel milanese Commentatore certificato 18.07.09 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Ho sentito che finalmente il PD ha accettato di tesserare Beppe.. che sia finalmente l'inizio della svolta? Complimenti e buon lavoro allora...

Moreno Bragantini 18.07.09 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Grillo. Tu mi avevi detto di iscrivermi al PD. E io ex DS disgustato di dalemafassinoveltronibassolino, io l'ho fatto. Mi sono iscritto. Ti dovevo mandare un fax per candidarti. Magari domani andavo a ritirare anche la tessera di sabato per te. Ma non vedo più il fax dove mandarti la proposta di cadidatura. Che c'è? hai cambiato idea? Ti hanno minacciato? Non mi meraviglierei... Comunque ora sono iscritto a 'sto 'zzo di partito. Che faccio?? Aspetto istruzioni.

Efstathios Varvarigos 18.07.09 01:01| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, volevo sapere come aderire alla raccolta delle 2000 firme che servono a Beppe Grillo per candidarsi alle primarie
Ciao Elisa

Elisa Chizzini 17.07.09 22:03| 
 |
Rispondi al commento

http://www.facebook.com/home.php?ref=home#/group.php?gid=104735958525&ref=nf

mauro texer 17.07.09 21:28| 
 |
Rispondi al commento

beppe grillo...ma xk nn te ne vai a fanculo brutto stronzo???nn fai altro k rubare i soldi agli italiani sparando minkiate at tuai vaffa-day di merda...6 peggio dei politic coglione...va' a lavorare k e meglio

paolo marchetti 17.07.09 20:34| 
 |
Rispondi al commento

abbiamo registrato il sito:
www.movimento politico ostile.it /.eu
YES WE CAN"
siamo pronti a farne un partito quel muro di gomma
che vi chiudera dentro fino ad eliminarvi dalla scena il vostro palco è finito l'italia deve tornare al popolo italiano.
cominciate a tremare vi siamo col fiato sul collo
e vogliamo indietro tutto il mal tolto.
il problema non è più nostro da ora comincia a diventare vostro.
noi non facciamo sconti ne condoni.
il volere della rivoluzione sarà eseguito........

www.sanculotti.com 17.07.09 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna Agire....

Beppe Grillo Merita di essere al posto di quei burattini del PD che vendono aria e lasciano che lo Gnomo continui a dettare legge sull'Italia...
Bisognerebbe boicottare tutte le feste del PD con slogan banchetti e quant'altro... Ma bisogna essere numerosi...far vedere che i meet up servono anche a questo....

sandro bellotti 17.07.09 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Grillo, mi sembra che la stai facendo molto lunga...visto che sei sempre stato molto ostile a quello che ha fatto finora il PD,lasciali nel loro brodo.Se ti interssava parlare con la base del PD perché non hai provato prima ad entrarci facendo la trafila prevista. Se ti interessa la politica attiva potresti andare dal tuo amico Di Pietro a cui però risulteresti scomodo, due galli in un pollaio...se poi ti interessa fare del casino (a favore di chi?) potevi presentarti per la fusione del PDL, televisioni al seguito avresti avuto il massimo della visibilità ( è il tuo vero obiettivo). Rispetta chi nei circoli cerca di costruire una alternativa all'attuale governo e che può essere interessato al merito di alcune proposte del movimento del tuo blog, non è certo con gli insulti che si costruisce qualcosa di solido Saluti Luigi

luigi Carrera 17.07.09 18:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe , mi auguro la tua candidatura a segretario del pdmenoelle possa non solo portare nuove idee , ma anche quello spirito che dovrebbe rappresentare la buona parte degli italiani che appunto votano questo partito. Nel mio piccolo cercherò di aiutarti a far sì che ciò accada ,e nel caso in cui riuscissi a vincere devi farmi una promessa ! Manda a casa tutti questi merdosi , che stanno in politica per il loro interesse e non per quello del paese indipendentemente dai colori della loro bandiera. Tutti e dico tutti i corrotti e corruttori , bravi solo a chiacchiere. Il nostro è un grande paese , non abbiamo bisogno di nani assetati di potere , ballerine e giullari lecca piedi , ma di idee , innovazione e RISPETTO . BASTA MENZOGNE: A CASA !!!!!!!!!!
GRANDE BEPPE ! SPUTTANALI , MANDALI VIA A CALCI NEL CULO .
Frasi di un grande UOMO:
Di fronte a tutti i pericoli, di fronte a tutte le minacce, le aggressioni, i blocchi, i sabotaggi, tutti i frazionisti, tutti i poteri che cercano di frenarci, dobbiamo dimostrare, una volta di più, la capacità del popolo di costruire la propria storia.»
---Vale milioni di volte di più la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra.

Fabio G. Commentatore certificato 17.07.09 18:38| 
 |
Rispondi al commento

E aggiungo... Questo, carissima Sabrina, è il motivo per cui Beppe non ha ancora postato l'argomento firme.

Detto ciò, Grillo rimane uno dei trentadue, trentatre CRIL (Combattenti per la Resistenza dell'Informazione Libera) che ci sono rimasti in Italia. Non smettiamo di seguirlo, anzi, più che mai oggi, invitiamolo a prendere atto che siamo milioni quelli che alle sue provocazioni vorrebbe poterci credere davvero!

Berlusconi prima o poi ascenderà all'Empireo e ce lo toglieremo dai coglioni, sfortunatamente ha lasciato terreni seminati per un centinaio d'anni

Afuoco Lento 17.07.09 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Ho sempre seguito tutte le battaglie di Beppe Grillo. E devo dire che ho accolto con un certo entusiasmo la notizia della sua candidatura alla segreteria del Pd. Una buona occasione per igienizzare un po’ la politica e liberarci (forse) dei vari Bersy, Francy e tutto il carico di idee che nel migliore dei casi si rifanno a D’Alema e Veltroni, nel peggiore a Occhetto.
Ma devo constatare che Grillo non ha intenzione di candidarsi ad alcuna segreteria, men che meno quella del Pd. Basta leggere il commento che ha rilasciato alla notizia che il circolo Pd “Luther King” di Avellino gli avrebbe volentieri rilasciato la tessera. “Sono contento di aver ricevuto finalmente la tessera, ma dovrò raccogliere 2000 firme in due giorni, non so se ce la farò”. Sembrava persino infastidito, della serie “Ma perché non vi fate i cazzi vostri!”.
Siamo seri, persino io se mi mettessi insieme a tre o quattro miei amici e molto tempo da perdere, riuscirei a mettere insieme qualche migliaio di firme, figuriamoci Beppe Grillo. Uno che ha raccolto 300.000 firme in un pomeriggio (tra cui la mia)!
Ora, chiunque abbia un minimo di razionalità e onestà intellettuale, si accorgerebbe che c’è qualcosa di molto strano.
Peccato, perché per un attimo ci avevo anche creduto. Per un’istante ho accarezzato persino la perversa idea di tornare a votare...

Afuoco Lento 17.07.09 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Allora.....lo vogliamo capire che per cambiare le cose bisogna fare PRESSIONE???

Pressione di qualsiasi genere. O andare a Roma davanti alla sede centrale....o mandare 500.000 mail di protesta.....o altro....
ma bisogna fare pressione!

io propongo una cosa. Se Beppe raccoglie le 2.000 firme
ma il partito gli chiude ancora la porta in faccia fissiamo una data
e andiamo a Roma! non potranno ignorarci!

dai.

Marco A. 17.07.09 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Grillo sei diventato un ipocrita come tutti i politici che hai insultato fino a ieri!!!!cos'è non incassi abbastanza soldi con i tuoi spettacoli e pensi che 30000€ sicuri al mese facciano comodo o vuoi raccontarci la favola che lavorerai dall'interno per cambiare le cose....se proprio volevi entrare in politica dovevi per coerenza farlo con un tuo movimento

alberto foresti 17.07.09 17:19| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe non illuderci !
abbiamo aspettato anche troppo qualcuno che svegliasse questo nostro meraviglioso paese dal torpore televisivo... si siamo un paese meraviglioso pieno di gente fantastica siamo meravigliosi siamo un paese che esporta cervelli che all'estero vengono aprezzati e fanno delle scoperte eccezionali nei vari campi tecnologici e scientifici e importiamo che cosa ? Che cosa piace importare a noi Italiani ? P I E D I ! Noi italiani importiamo Piedi per poi andare allo stadio a vederli giocare .... che cosa ce ne frega delle scoperte sulle cellule staminali che possono aiutare bambini con patologie tumorali o i bambini diabetici o altre malattie mortali o dibilitanti.Che ce ne frega della ricerca che vadano a farla negli altri paesi ! Da noi è meglio avere gli stadi pieni di buoni piedi !
Caro beppe per questo e mille altri motivi è ora che le persone, non i partiti, ma le persone che governano questo paese ( e che vanno a farsi curare all'estero, tutti! ) si rendano conto che siamo stufi, forse se la stanno già dando , di essere trattati come puri ascoltatori televisivi che si bevono tutte le balle che fanno passare al telegiornale !
Forza Beppe accanto a te siamo migliaia, aiutaci a cambiare questo nostro meraviglioso paese !
Come diceva il grande Giorgio Gaber '' io non mi sento italiano, ma per fortuna o purtroppo lo sono''

patrizia n., murialdo Commentatore certificato 17.07.09 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Giuste ragioni cara Deborah...Beppe non può condividere il movimento e l'ideologia del PD.

Ripreso dal blog del sito dell'on. Debora SERRACCHIANI ( pd ):

...Ma se nessuno si offende chi mi spiega come la Alessandra Guerra ex pasionaria della Lega Nord della tua Città (Udine) candidata per la lega stessa alla provincia lo scorso anno,dove ha trovato i requisiti per far parte del PD?

O forse la Alessandra Guerra è una progressista democratica che faceva da quinta colonna all'interno della Lega Nord?

Daniele Vignandel

simone falaschi 17.07.09 17:09| 
 |
Rispondi al commento

ma tutti voi che volete Grillo segretario del Pd

voterete Pd alle prossime elezioni?

anche se non dovesse essere grillo il candidato?

e sarete disposti a un dialogo con i milioni di

elettori del partito?

gianluca emme 17.07.09 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

articolo appena letto sul corriere, Beppe è tesserato
http://www.corriere.it/politica/09_luglio_17/grillo_tessera_avellino_58ca053a-72d2-11de-a0f6-00144f02aabc.shtml
deve raccogliere 2000 firme entro due giorni?? come si fa?? valgono quelle online?? perchè beppe non hai ancora postato l'argomento??

Sabrina C., nel milanese Commentatore certificato 17.07.09 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggete l'articolo 2 dello statuto del PD!

2. Il Partito Democratico affida alla partecipazione di tutte le sue elettrici e di tutti i suoi elettori
le decisioni fondamentali che riguardano l’indirizzo politico, l’elezione delle più importanti
cariche interne, la scelta delle candidature per le principali cariche istituzionali.

Mandiamo tutti una bella mail!

Michael M., Foggia Commentatore certificato 17.07.09 16:42| 
 |
Rispondi al commento

perché non ti iscrivi on-line.
http://www.partitodemocratico.it/circoli/tesseramento.aspx

stefano cardinali 17.07.09 16:36| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei Grande sputtanniamoli sti figli di p.....a
devono scappare via!

salvino roma (com) Commentatore certificato 17.07.09 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Da Repubblica:

Roma, 16:14
PD: IANNUZZI, ISCRIZIONE GRILLO PRIVA DI OGNI VALORE

"L'iscrizione al Partito democratico di Beppe Grillo e' da considerarsi priva di ogni valore". Lo dichiara in una nota Tino Iannuzzi, segretario regionale della Campania, ricordando che "infatti la Commissione nazionale di Garanzia del nostro partito, con una decisione che produce i suoi effetti sull'intero territorio nazionale, ha giustamente stabilito che Grillo con il suo movimento politico ha ispirato posizioni totalmente contrarie e ostili alla linea e all'azione politica del Pd". "Pertanto - conclude il dirigente Pd - la sua iscrizione e' del tutto incompatibile con l'adesione al Partito democratico. Sappiamo che le regole possono a volte apparire fredde, ma a Grillo ricordiamo che rappresentano, in democrazia, una garanzia per tutti".

(17 luglio 2009)

Commento: La paura della novità fa 90 !
Beh, l'unica cosa che possiamo dire noi è: No Grillo ? No (Democratic) Party :)

Fabio A. 17.07.09 16:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PD......
Proprio Dementi

PDL
PugnoDiLestofanti

Ragazzi siamo alla frutta, io ho tolto la tessera dal PD, si è spento, con il rifiuto a Beppe ogni Barlume di democrazia.

Giorgio ., Ragusa Commentatore certificato 17.07.09 16:21| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO E' ISCRITTO AL PD: e ora DOBBIAMO (senza se e senza ma) raccogliere le firme perché possa presentarsi alle PRIMARIE !
Per il bene del PD e dell'Italia. Sono certo che l'arrivo di Beppe nel PD non può che risvegliare dal torpore una "opposizione" che per il momento non ha fatto altro che dormire e brontolare. Aiutiamo Beppe a candidarsi, e rilanciamo l'alleanza con Di Pietro.

Fabio A. 17.07.09 16:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, ti seguo sempre con simpatia e condivido le tue battaglie, compresa questa, contro le cariatidi ed i condannati in via definitiva che ammorbano la politica italiana. Gira voce, però, che la tua lista, a Prato, ha appoggiato nel ballottaggio il PdL. Io non posso crederci, dimmi come stanno realmente le cose. Grazie

Laura F., Livorno Commentatore certificato 17.07.09 16:15| 
 |
Rispondi al commento

El pueblo unido jamàs serà vencido!El pueblo unido jamàs serà vencido!El pueblo unido jamàs serà vencido!El pueblo unido jamàs serà vencido!
El pueblo unido jamàs serà vencido!El pueblo unido jamàs serà vencido!El pueblo unido jamàs serà vencido!El pueblo unido jamàs serà vencido!
Ce l'abbiamo fatta Grillo tessrato!

franco icci 17.07.09 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe.
Nel mio piccolo sono dalla tua!
Ho creato un gruppo su facebook a favore della tua candidatura, e contrario al sistema di baronati che oggi governa la politica in Italia.
Sarei onorato di avere te e gli altri lettori del tuo blog fra i membri del gruppo.
Lo scopo è di raccogliere consensi popolari e di informare le persone sul lock-in che si è creato intorno alla politica.
Il gruppo è all'indirizzo: http://www.facebook.com/group.php?gid=105132394511&ref=nf

Ciao e grazie per il tuo impegno!

P

Pierluigi M. Castaldi (pr0f), Napoli Commentatore certificato 17.07.09 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, tanto per essere chiari, leggi qui sotto.... Che facciamo ci rimangiamo le parole?
Dai che come comico sei bravo, continua per la tua strada
un saluto

Nel 1988 la Corte suprema di cassazione lo condannò definitivamente per omicidio colposo a un anno e tre mesi di carcere, poiché giudicato responsabile della morte di due adulti e del loro bambino di 8 anni a seguito di un incidente d'auto avvenuto il 7 dicembre 1981, nel quale lui era alla guida. Morirono tutti i passeggeri tranne lui.[26][29] Oggetto di critica è stato il fatto che egli stesso, condannato in via definitiva per omicidio colposo volesse che fossero esclusi dal Parlamento italiano i condannati in via definitiva, o in primo e secondo grado in attesa di giudizio finale.[26] Lo stesso comico ha pubblicamente ammesso il suo status giuridico di pregiudicato, nonché precisato in più occasioni che mai si candiderà alle elezioni politiche.


gent sig Sestini

sto leggendo le notizie sulla commissione che avrebbe negato la tessera a Beppe Grillo
Domande spontanee:
Chi ha eletto questa commissione? Chi ne fa parte?
Cosa dice il Vs statuto al riguardo?
E come mai dei pregiudicati possono essere iscritti e anche promossi mentre dei liberi cittadini sono esclusi dal Vs movimento?
Forse è il richiamo ai valori Craxiani?

grz per Sua attenzione

ROLANDO MORI

modena

rolando mori 17.07.09 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, questi sono alla frutta, non ti prendono perchè a loro va bene così, va bene essere servi di qualcuno, di quel qualcuno che gli garantisce la pagnotta e l'immunità...
é ora di cambiare, lo dici tu da anni, lo pensiamo noi da sempre.
Sono in pochi purtroppo ad avere la forza di fare qualcosa, eh si, ci vuole forza, ma come fa a rimanerti dopo tutta quela che usi per "sopravvivere"??
Uno pensa a come pagare il mutuo della casa, la macchina, le bollette, la scuola dei figli, risparmi, multe e chi più ne ha più ne metta...si deve lavorare ai ritmi dei Cinesi per riuscire a sopravvivere in questo Paese.
Ci troviamo in una situazione di equilibrio precario, non siamo troppo morti di fame per scendere in strada, ed allo stesso tempo utilizziamo tutti i nostri sforzi per avere quel poco, facendo così siamo delle pecorelle, loro lo sanno bene, oh se lo sanno...
Ci vogliono facce nuove, queste ormai hanno stufato anche i sassi....BUFFONI!


Se io, dopo avere parlato male per anni di un'associazione, gruppo o partito, ne chiedessi di punto in bianco l'iscrizione, mi metterei davanti allo specchio e mi chiederei: quale delle tre?
1. Ho cambiato idea di colpo?
2. Ho uno scopo recondito e inconfessabile?
3. Sono del tutto rincoglionito?

Ma non mi pongo il problema perchè sono certo che non mi capiterà mai!

andrea cattania 17.07.09 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi,

ma come si raccolgono le 2.000 firme "cartacee"???
Forza forza! Che ce la facciamo!

:)

Marco A. 17.07.09 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dal sito www.repubblica.it
Pd, Grillo prende la tessera
Via libera del circolo di Paternopoli
AVELLINO - Beppe Grillo è il tesserato numero 40 del circolo del Pd "Martin Luther King" di Paternopoli, in provincia di Avellino. Il tesseramento è stato autorizzato dal segretario del circolo locale, Andrea Forgione, che ha voluto così lanciare "una forte provocazione" alla dirigenza nazionale del partito: "Il caso Grillo costituisce un precedente molto grave - afferma Forgione - Chi ha infatti la legittimazione a decidere chi tesserare e chi no? Beppe Grillo non è iscritto a nessun altro partito e ha una fedina penale pulita, quindi perchè negargli la tessera? Non vogliamo che il Partito democratico si trasformi in un partito burocratico".

Fateci sapere dove si vota per le primarie, che ci saremo.

Pietro Vicaretti 17.07.09 15:22| 
 |
Rispondi al commento

io non ho letto una persona che ha almeno

riconosciuto che il Pd è l'unico partito ad

eleggere il proprio segretario con un voto apero

a tutti anche ai più giovani!

credo che dovremmo tutti apprezzarlo

QUALE ALTRO PARTITO LO FA IN ITALIA???

non trasformiamo quello che dovrebbe essere un

punto di forza di un partito in una debolezza o

in una buffonata, al momento il Pd è l'unica

alternativa a Berlusconi e alla Lega

se distruggiamo il pd distruggiamo il nostro

futuro

gianluca emme 17.07.09 15:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io sono d'accordo che grillo abbia tutto il diritto di iscriversi al pd di candidarsi e fare tutto quello che vuole. però sinceramente sono un po' perplessa dalla scelta, non è un controsenso iscriversi a un partito con idee completamente opposte o comunque molto lontane? insomma, dopo tutte le critiche al sistema è così scontato alla fine entrare a farne parte? ricordo che in occasione delle ultime elezioni si consigliava addirittura di rifiutare la scheda...

irene manera 17.07.09 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Pare che debba dare io la splendida notizia.
Abbiamo un nuovo iscritto al PD-L.
http://www.repubblica.it/2009/07/sezioni/politica/partito-democratico-30/grillo-tessera/grillo-tessera.html

Adesso sarebbe il caso di iscriverci tutti.

Gian N., Napoli Commentatore certificato 17.07.09 15:04| 
 |
Rispondi al commento

...curioso che a rispondere a Beppe, in merito alla sua mancata candidatura nel PD sia l'ultima entrata nel PD.

...perchè strano? perchè la Serracchiani si è iscritta al PD in virtù di un grosso seguito su Facebook, nè più nè meno di quello che ha fatto Beppe, ma Beppe ha creato un suo bloged ha coinvolto di granlunga più gente in tutta Italia della Serracchiani.

..quindi mi sembrano un tantino curiose le bacchettate della pivellina contro un mago della mobilitazione delle masse, no....non Berlusconi...no parlavo di Beppe si Beppe, quello che riempie le piazze on il Vday e viene imitato subito dagli altri perchè capiscono che può essere un valido veicolo i idee, un mago perchè è il primo ad avere utilizzato la rete per aprire dibattiti sociali importanti...

Strano che gli apparati di partito si nascondano dietro a giustificazioni risibili, dicessero chiaramente perchè Grillo non dovrebbe stare bene in un PD in cui nessuno dei facenti parte pare abbiano ben chiaro cosa è necessario fare per diventare maggioranza nel Paese.

Strano, infine, è che in un partito pubblico non possa fare richiesta di associarsi un qualunque cittadino sia che si chiami Beppe Grillo, sia che si chiami Giovanni Cavallo, sia che si chiami Fernando Mucca. Non si comprende bene il discrimine per indurre al rifiuto, ma non dovrebbe essere il Partito 'Democratico'?

E' proprio vero che la parola Deocrazia ha perso ogni significato....

Maurizio T 17.07.09 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, perchè nella carta di Firenze non c'è nessun riconoscimento del matrimonio per le coppie omosessuali? Visto il numero dei partecipanti ai vari gay pride una buona fetta dell'elettorato sarebbe dalla tua parte! ... e x Travaglio... il gay pride non è una carnevalata!!!

Daniele Ferrero 17.07.09 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'idea di andare cmq alle primarie a scrivere il nome di beppe è geniale, io lo farò.
Dai facciamolo tutti prendiamo l'impegno che ci costa anche solo x vedere le facce delle mummie del PD

Michael M., Foggia Commentatore certificato 17.07.09 14:46| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE, COME SEMPRE C'È VOLUTA LA TUA SCOSSA PER FAR MUOVERE FRANKENSCHEIN.

ADESSO PARLA DI CONFLITTO D'INTERESSI, E DI OPPOSIZIONE SENZA SE E SENZA MA.

MA VAFFANCULO!

PS. CARO PANSA, FALSO REVISIONISTA, IL POPOLO E' STANCO! 10 100 1000 V-DAY E FORSE ANCHE TU ANCORA CI SEI!

Giuliano C., latina Commentatore certificato 17.07.09 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Nel caso rifiutassero la candidatura di beppe alle primarie sarebbe una cosa bella da fare andare tutti a votare ugualmente e scrivere "beppe grillo" sulle schede. Vi immaginate scrutinare migliaia di schede nulle con su il suo nome??

paolo.cacciamani 17.07.09 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=81HfrSs9bjI&feature=channel

Francesco N. 17.07.09 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
ma perché non corri con Di Pietro invece d'infognarti col PD?

wanblee wanblee 17.07.09 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno dall'interno sta incominciando a fare le scarpe al PD:

http://www.irpinianews.it/DaiComuni/news/?news=51453

Beppe, attendiamo conferme e news al più presto!!!

David Vaccalluzzo 17.07.09 13:27| 
 |
Rispondi al commento

ecco ora tutto questo casotto si sgonfierà, Beppe Grillo capirà di avere cercato di fare il passo più lungo della gamba e invece che ammettere la sua colpa inizierà ad inveire contro i fantasmi che remano contro di lui...scene già viste con berlusca e i comunisti..se sarà dotato di buon senso capirà ch la politica è una cosa seria (anche se i politici in Italia non lo sono) e che lui non è uomo politico, è solo un giullare che sbraita e insulta qualsiasi persona non la pensi come lui, lui si che è un democratico..sfogati i loro sentimenti repressi anche i suoi adepti torneranno a inchinarsi al loro re ferito che continuerà la sua lotta contro tutto e contro tutti forte dei suoi 2000 commenti che lo sostengono e dei ben 40, dico quaranta, consiglieri comunali iscritti...ovviamente anche il confronto non sarà mai preso in considerazione, come non lo sono mai stati grandi temi che per chi vorrebbe guidare un paese dovrebbero essere all'ordine del giorno..tasse, sanità, aiuto alle imprese, grandi opere dove sono nel suo programma??? riflettete gente riflettete

fede erre 17.07.09 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho seguito quanto sta accadendo e trovo orripilante che un partito, comportandosi come ha fatto il PD, possa ancora permettersi di definire Democratico.

Non vedo Democrazia, non vedo libertà. Vedo solo una casta e tanta, tanta paura di gente nuova.
Ora vorrei chiedere una cosa, certamente altri ci avranno già meditato su e, probabilmente, scartato l'ipotesi.

Perché, se non vogliono Grillo, non si cerca un altro candidato alla segreteria? De Magistris e Alfano sono degli esempi lampanti. In Italia la gente valida c'è e c'è anche chi è disposto a dare loro fiducia.
Non possono certo mandare a fan*ulo qualunque candidato segua Grillo, a questo punto mi verrebbe voglia di raccattare gente ed organizzare una candidatura di massa, così si divertono...

Sinceramente mi vergogno sempre più... è uno schifo...

Ciao

Mirko P. 17.07.09 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Speravo che finalmente qualcosa stesse cambiando all'interno del mio paese di cui, ormai da troppo tempo, mi vergongo.
E invece per l'ennesima volta mi ritrovo deluso e piuttosto amareggiato.
Dopo l'ultima elezione del nostro Presidente Criminale, e con la notizia della candidatura di Beppe avevo deciso di iscrivermi al PD. E invece faccio marcia indietro. Il PD ha perso di nuovo. E stavolta tragicamente. Continua a perdere, ogni giorno. Falliti su tutta la linea.
Stanno affondando questo paese, tutti quanti.

Noi siamo sempre più vivi, loro sono sempre più morti.
E non molleremo mai.

Alberto A., Valdellatorre Commentatore certificato 17.07.09 12:51| 
 |
Rispondi al commento

"Il gambetto è un sacrificio di pedone che il primo giocatore provoca, avendo egli il vantaggio del tratto, con lo scopo di accelerare lo sviluppo dei pezzi e puntare ad un rapido attacco contro il Re avversario; se il nero tralascia lo sviluppo dei pezzi corre il rischio di essere travolto"

CARI "PD meno Elle", vi siete fatti infilare uno SCACCO MATTO per andare a mangiare un pedone.

Neanche a scacchi valete qualcosa ....

Un saluto
MG

Marco G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.07.09 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Scusate l'ignoranza,

ma perchè Beppe Vuole candidarsi a segretario del PD?!?! Non potrebbe fondare un partito suo senza dover chiedere permesso a quella gentaglia?

Non capisco il motivo...l'unica cosa che mi viene in mente è che entrare nel PD garantirebbe comunque una maggiore visibilità e molte più possibilità di essere votati, sfruttando chi di solito vota PD...

Paolo P. 17.07.09 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Tristemente coerente con Fassino Bersani al videoforum di repubblica.
Parole, parole, e grandi arrampicate sui vetri.
IL PD E' MORTO.
Amen.

Serenella m. Commentatore certificato 17.07.09 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Mentre Beppe fa parte di un movimento politico ostile è notizia di oggi che da noi in Friuli la signora Guerra Pasionaria leghista alle ultime provinciali....la tessera il PD l'ha fatta sul serio...

PD e sai cosa trovi
mafiosi
condannati
prescritti
e tanti,tanti,tanti,tanti
RICICLATI ma non ostili se vengono dalla lega!
...beppe hai ragione come sempre sono semplicemente tutti con lo stesso dna...per fortuna la kriptonite lo ha modificato a qualcuno...il dna!

Daniele V., Pordenone Commentatore certificato 17.07.09 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sai solo fare provocazioni! Questo e' il tuo limite! Se vuoi cambiare qualcosa in politica allora entra in politica seriamente e fonda il tuo partito! Perche' vuoi candidarti alla presidenza di un partito che hai preso per il culo da sempre? E poi un consiglio, smettila di dire che l'unico che ha un programma serio sei tu che sei un comico, i comici non possono avere delle buone idee?
Se devi usicre di nuovo con altre provocazioni fai meglio a startene a casa e a continuare i tuoi spettacoli in teatro, tanto non cambierai nulla nemmeno tu.

Milo Sibilari 17.07.09 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ribadisco la mia solidarietà a Grillo e la mia condivisione delle sue idee. Lo sdegno per un partito finto-democratico è assolutamente lecito ma propongo la stessa domanda fatta in altri post perchè? Cioè perchè iscrivirsi/candidarsi con il PD? Ho letto e sentito di tutto da parte di Grillo contro il PD, sono d'accordo ma io non mi iscriverei e soprattutto no mi candiderei alla segreteria al massimo fonderei un mio partito.Quindi ripropongo la domanda che sono certo non riceverà risposta(esattamente come avviene per i politici di professione): perchè "salvare" o far comunque parte del PD? Tengo a precisare che non sono un elettore del PD ma uno degli ultimi comunisti superstiti.

Fabio Cruciani 17.07.09 11:44| 
 |
Rispondi al commento

fatevi un pò di conti......
i telegiornali ogni inizio settimana dicono che 15.000.000 di italiani partono per le vacanze...
dal 1 luglio al 31 agosto
8 settimane: 15.000.000*8= 120.000.000
Sapevate che la popolazione italiana è di 120.000.000 di persone ricche che si permettono una vacanza in italia o all'estero?
Ecco i delinquenti che ci governano e quelli che ci informano quale immagine vogliono dare dell'italia "agli italiani" e qui c'è il disgusto che la maggior parte ci crede.
io in vacanza non vado e in famiglia siamo 4
120.000.000-4

giulia mariotti Commentatore certificato 17.07.09 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei un grande! ma la vicenda sul PD è strana...non avrai mica pensato di toglierti dalle accuse (insensate) dell'antipolitica senza entrare in politica (come hai sempre detto)? d'altronde era ovvio che non ti avrebbero mai accettato nel PD...prova nell'IDV

ippiurrà 17.07.09 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Enigmistica Italiana
Dopo la trasformazione in PDS abbiamo abvuto uno scarto inziale (PDS -----> DS) e fu un disastro;
allora si ebbe un ripensamento e si fece macchina indietro: provarono con uno scarto finale (PDS ------> PD) ed e' stato un altro disastro.
La mia proposta a questo punto, vista la pasta di cui son fatti, e' un bel cambio di consonante: da PD a PP, cioe' Partito "Partito", tanto di democratico non hanno proprio nulla. E gli scarti sono loro!

Anna M. Commentatore certificato 17.07.09 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Copio qui parte della mail che ho inviato al Sig.Giampietro Sestini

Io non ho mai avuto tessere di partito. Non ho la tessera del PD e perciò forse non ho titolo per chiedervi spiegazioni su come funziona l'organo dirigenziale del PD, chi abbia eletto la Commissione di Garanzia e chi ne fa parte.
Ho però sempre votato il vostro partito da quasi venti anni in qua [...] per "non disperdere il voto" ho sempre continuato a votare PD. [...]
Mi dispiace constatare a seguito delle ultime vicende seguite alla richiesta di Beppe Grillo di iscriversi al vostro partito che di democratico al PD gli è rimasto solo il nome.
Nella sostenza vedo ormai una casta di politici di professione preoccupati più a mantenere i loro posti che non ad ascoltare la base dei cittadini. Vedo politici che invece di confrontarsi su proposte e programmi concreti rifiutano l'ingresso nel partito ad una persona che programmi e proposte innovative ne ha.
Guardi bene, Sig. Sestini, io non sono un Grillino o come si chiamano. Però ritengo che la maggior parte delle proposte avanzare da Grillo siano buone o per lo meno degne di discussione e non le trovo in contrasto con i valori che secondo me il PD dovrebbe promuovere. Aspetto di leggere la motivazione dettagliata di come mai avete rifiutato la tessera a Grillo ma secondo me la vera motivazione la so già. Non accettate il confronto democratico. Sig. Sestini io credo nella democrezia e a mio parere il comportamente del vostro partito in questa vicenda non è stato democratico.
Avrà notato che in tutta la mia lettera ho sompre scritto vostro partito benchè abbia affermato che l'ho sempre votato per 20 anni. Dico vostro perchè ormai non sento più questo partito come un partito nel quale mi posso rispecchiare e condivederne le scelte. Mi dispiace ma io non voterò più il PD finchè non vedrò Beppe Grillo candidato nelle sue liste.
[...]
Quanti voti il PD perderà con il vostro rifiuto di tesserare Grillo? [...]

Cordiali saluti
Fabrizio Bongi

Fabrizio Bongi Commentatore in marcia al V2day 17.07.09 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Sono anni che la casta lavora per il sistema maggioritario e ora ne apprezziamo appieno il motivo. Due partiti che devono mortificare ogni nuova idea, perché tutto rimanga com’è per mantenere lo stato delle cose. Se Di Pietro avesse partecipato al PD ora sarebbe isolato e le sue idee cestinate dalla real politic. Invece Di Pietro corre, perché loro sono sempre meno credibili, sempre pronti all’inciucio, ammiccanti verso gli interessi mentre Di Pietro parla alla gente e pensa ai veri problemi degli italiani senza nascondersi dietro ad un dito.
Beppe! Io spero ancora che tu riesca a entrare nel PD, perché io mi sento una persona di sinistra e mi riconosco nelle tue idee e non certo in quei scaldasedie senza faccia e vergogna, pronti a tutto come ha dimostrato il Senatore Nicola La Torre in passato.
Forza Beppe!!

Tiziano L 17.07.09 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Ma francamente non ti capisco .... se questo partito non ti piace perchè ti vuoi iscrivere???
Io farei un nuovo partito, mai andrei con un gruppo con il quale non condivido ideali e non stimo le persone che lo compongono...
Non ci sono le liste civiche che hai costituto?? scendi in campo con loro se proprio vuoi cambiare le cose!!

Maria Grazia Pierini 17.07.09 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Candidatura grillo a PD: la cosa + bella che ho visto in politica da un sacco di tempo; effetto prorompenete, reazioni livide, incredibile e fantastico...! Poi mi sono chiesto: perkè demolire proprio il PD, in effetti l'unico partito, almeno per numeri, alternativo all'ammucchiata di "proprietà" dello psiconano? Ho letto qui tante illazioni sulle motivazioni di grillo: tradimento,ci hai delusi, fatti un partito tuo ecc. Se fosse stato accettato avrebbe portato nuova linfa, nuovi contenuti e nuovi numeri a quel partito e, indubbiamente, in accoppiata con IDV avrebbe dato origine ad una forza davvero preoccupante per gli altri. Oltretutto non vedo nemmeno incompatibilità nel programma, anzi! E dunque forse era davvero un progetto intelligente, ma si sa, l'intelligenza in politica...! Così si può ripiegare sul nuovo partito del grillo (richiesta molto diffusa qui), dando forse origine proprio a quei meccanismi contro cui si combatte: nuovo partito, nuova frammentazione, nuove alleanze, nuovi interessi, ingresso nei palazzi e nei meccanismi del potere...! Help

paolo perotti 17.07.09 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Signor Grillo

Quando ero bambino lei mi faceva ridere molto; ora invece mi fanno ridere gli altri. Non vivo più in Italia da anni, ma ora per una serie di circostanze mi ritrovo a ripartire per il "bel Paese". Ma quali belle sorprese. Signor Grillo condivido in tutto e per tutto il suo programma. Non serve commento per nessuna di queste pagliacciate sull'ostilità o sull'appartenenza ad una sacra famiglia. Non vedo l'ora di rimboccarmi le mani per fare qualcosa.
Non abbiamo bisogno di buffoni e pagliacci che ancora sono lì a rubare ai poveri che sono già poveri.
Perché non fondare un "gruppo politico ostile"? Non c'è bisogno di PDmenoelle o di nessun altro. Lei sa benissimo che questo sistema si sta rovesciando; noi giovani siamo molto più attivi di quello che sembra. Se fondasse una nuova forza politica, credo che le tessere del partito democratico diminuiranno in un batter d'occhio. I giovani non vogliono starsene con le mani in mano. Signor Grillo lei ha dato un gran scossone a tutti noi, sperava in un effetto domino e secondo me l'ha trovato. Noi crediamo in quello che dice. Mi permetta: non le sto dicendo di essere un leader, anche se con tutta la mia immaginazione lo vorrei.
Questa piramide incostituzionale si sta sgretolando progressivamente; e se quelli della mia generazione sono stati eticchetati come generazione X, come qualunquisti, come quelli che uccidevano i genitori... beh credo che ora questa genrazione sia pronta a far tremare tutto il sistema politico, che si definisce di uno o dell'altro partito, ma in realtà continua a mangiare sulle disgrazie degli altri.

RP

Riccardo Pasquale 17.07.09 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Se Grillo è ostile ai principi del PD che siano gli elettori alle primarie a deciderlo, non la Casta.

Jean de Luxembourg, Conselice Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.07.09 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Non me la sentirei di condividere tutto il vostro entusiasmo sull'accaduto sia per quanto riguarda l'iniziativa di Beppe (spettacolare anzichenò) che per quanto in mrito alle affinità con il movimento di Di Pietro.
Quest'ultimo è un sintomo della malattia berlusconiana, o si se si vuole un placebo, non certo un rimedio efficace.
Se ci pensate sono assolutamente complementari:
uno scende in campo politicamente per sfuggire alle sgrinfie giudiziare dell'altro che prontamente dismette i suoi panni di tutore della legge per rivestire quelli di novello Catone il Censore.
Peccato che tra le sue qualità il Berlusca, oltre ad essere un plenipotenziario della communicazione, è anche abilissimo a scegliersi gli avversari da contrapporre a se stesso.
Lui ex imprenditore onniscente, onnipotente, onnivoro,
l'altro ex celerino, autodidatta, capopolo dei "ma che c'azzecca?".
Secondo voi c'è speranza? e se ce ne fosse anche una è veramente una speranza o una iattura?
OK Beppe è sicuramente uno che Berlusconi non si aspetta come avversario ma , come spesso lui stesso dice è un comico, un uomo di spettacolo, forse in qualche occasione è stato anche un suo stipendiato, io penso che sia possibile che se minacciato il Berlusca abbia nelle sue mani le armi per fermarlo soprattutto se si gioca in quello che ormai è diventato il suo stadio.
Come Internet è di sicuro l'arma vincente che spiazza quel sistema consolidato di creazione di consensi che è diventato il sistema televisivo, così si deve trovare uno strumento politico alternativo (il referendum e le leggi ad iniziativa popolare sono fallite) che cambi le regole del gioco e del campionato.
Cercare di diventare il Capitano della Nazionale di Sinistra servirà a poco se poi i rigori sono sempre a favore degli altri.
Mi impegnerei più sul progetto Liste Civiche e sul massimo coinvolgimento della popolazione civile con iniziative di informazione alternativa.
Grazie lo stesso Beppe.


Aldo Goria 17.07.09 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Un'estate alla faccia della crisi: più italiani in ferie e più a lungo
Record di italiani in vacanza (15 milioni) e per un periodo più lungo (mediamente 11 giorni, due in più rispetto all'anno scorso). E dicono che c'è crisi !! C'è ancora chi crede che le ferie, rappresentino la cartina di tornasole in grado di evidenziare se la famiglia Brambilla o Esposito se la passa bene o male. Insomma, se è in crisi oppure no . Bene, se il parametro del vacanzometro fosse quello giusto per una valutazione di questo tipo, potremo senz'altro dire che non c'è nessuna crisi. Un paradosso? Forse, ma una qualcuno dovrebbe spiegarci com'è possibile che tutti gli italiani si dichiarino "vittime della crisi detenendo però il record della villeggiatura? Una tendenza che si rafforza: parliamo di circa 125 milioni di viaggi effettuati, con 790 milioni di pernottamenti. Altro che tirare la cinghia. I nostri connazionali non rinunciano ai viaggi: vacanze per l'86,9%, motivi di lavoro per il rimanente 13,1 %. La scelta è molto chiara, se dobbiamo viaggiare lo facciamo verso mete lontane e dove comunque ci costa uguale se non meno che in Italia. Lo zoccolo
delle vacanze in Italia è costituito dalle famiglie con figli sotto i 14 anni, circa 3 milioni, che invece hanno quasi tutte prenotato in Italia.
Questo è un articolo de IL GIORNALE DELLE ASSOCIAZIONI AREA BASSA BRIANZA. La crisi in questo paese di merda non esiste, il popolo delle libertà merdose stravince perchè la realtà la interpreta meglio dell'ex opposizione e di Grillo stesso, che ha fatto una cazzata madornale a candidarsi. Gli italiani NON MERITANO UN CAZZO PERCHE' HANNO GIA' TUTTO: CASSAINTEGRAZIONE INFINITA, QUATTRO PENSIONI A FAMIGLIA, PRIVILEGI E PREBENDE IDENTICI A QUELLI DELLA CASTA CHE VOTANO. Le leggi ad personam, le centrali nucleari, i delinquenti in parlamento, le puttane nei consigli dei ministri, gli aggiotatori, i rampanti del falso in bilancio, i bancarottieri ESISTONO PERCHE' SONO VOLUTI CARO GRILLO !!

Davide Diotti 17.07.09 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Duemila anni fa un uomo si candidò per togliere a Cesare ciò che non era di Cesare e per redimere l'umanità.
Ora un uomo si vuole candidare per togliere ai politici ciò che è degli italiani e per scacciare i "farisei" dal parlamento.
Il primo fu crocefisso, il secondo non lo fanno nemmeno entrare perché parla e scrive pro e contro il nuovo e vecchio testamento “biologico”.

Michelangelo Blanco 17.07.09 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Che la sinistra sia alla frutta è un dato di fatto.

Ma tu, Grillo, saresti disposto a prendere il loro posto gratis, solo per il bene dell'Italia?

Se si, allora io ti voterei...

Alessandro Rettore 17.07.09 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei effettuare un bonifico per Rudra Bianzino, ma la scheda dei bonifici prevista dalla mia banca, richiede di compilare campi separati con il nome, indirizzo , i codici ABI, CAB, e conto corrente del beneficiario del bonifico. Se cortesemente potessi riceverli così scorporati, un saluto Camillo.

Camillo Cassinadri Commentatore in marcia al V2day 17.07.09 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Movimento Politico
O ra
S tate
T ranquilli
I nizia
L'
E RA-DI-GRILLO!

Viva la Carta di Firenze!

Maddalena De'Cillà 17.07.09 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Riscattati....fonda un qualsiasi movimento pro italiani...a questo punto davvero ostile nei confronti di questi quattro mangiapane a tradimento, ne hai di sostenitori, siamo tanti e siamo una forza..Corri da solo o in buona compagnia..non lasciamo che questo sistema ci sommerga di sterco.. è il popolo che deve cambiare lo scenario, la piazza, le piazze devono farsi sentire, basta con la retorica..passiamo ai fatti.

giulia mariotti Commentatore certificato 17.07.09 08:46| 
 |
Rispondi al commento

La definizione del nome della iniziativa di Beppe e dei suoi sostenitori, potrebbe partire da questi esempi:

Struttura organizzativa : gruppo, movimento, partito, federazione. unione, ecc….

Identità politica : democratico, popolare, socialista, laburista, liberale, radicale, ecc….

Azione politica : riformista, conservatore ecc…

Sia chiaro che le definizioni che ho inserito servono unicamente a titolo di esempio, solo per far comprendere ciò di cui parliamo.

Detto per inciso il mio è solo un modo per iniziare ad affrontare uno degli aspetti di questa iniziativa, e creare un dibattito proprio nella sede più adatta, e cioè questo blog.

3 - FINE

Giorgio O. Commentatore certificato 17.07.09 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Definizioni e funzioni

Secondo Max Weber, «per partiti si debbono intendere le associazioni costituite al fine di attribuire ai propri capi una posizione di potenza all’interno di un gruppo sociale e ai propri militanti attivi possibilità per il perseguimento di fini oggettivi e/o per il perseguimento di vantaggi personali». Nella definizione del politologo americano Anthony Downs il partito politico è «una compagine di persone che cercano di ottenere il controllo dell’apparato governativo a seguito di regolari elezioni». Gli elementi centrali delle definizioni sono dunque:
· Il partito è un’associazione;
· Il fine del partito è influenzare le decisioni pubbliche;
· Gli scopi del partito sono ottenuti principalmente attraverso la partecipazione alle elezioni;
La strategia principale è l’occupazione di cariche elettive

I partiti sono mediatori tra lo Stato e i cittadini. I partiti svolgono infatti la funzione di controllo dei governati sui governanti: poiché infatti i candidati si presentano all’interno di liste di partito, è più facilmente punibile un’eventuale rottura del patto di fiducia tra il candidato eletto e gli elettori che lo hanno votato (non votando più il partito di cui fa parte).
I partiti strutturano il voto: questo perché i candidati alle elezioni sono prevalentemente membri di un partito, e perché il partito è l’entità con cui gli elettori si identificano. Esso svolge una funzione di socializzazione politica, poiché attraverso la loro azione i partiti educano gli elettori alla democrazia. Infine, mentre i gruppi di interesse articolano gli interessi dei cittadini, i partiti si occupano di aggregare questi interessi.

2 - CONTINUA

Giorgio O. Commentatore certificato 17.07.09 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Posto queste informazioni perché spero vivamente che le aspirazioni di tutti i sostenitori di Beppe si concretizzino in una iniziativa politica , e leggendo che in molti post si chiede a Beppe di creare un Partito.

Definizione di Movimento

Si definisce movimento qualunque formazione collettiva relativamente strutturata che appare identificabile per il fine dei suoi partecipanti e membri di difendere o promuovere degli "oggetti" o delle situazioni che hanno una connotazione sociale, e quindi delle implicazioni di fatto o di valore per un gruppo più o meno circoscritto di soggetti.
Inserito nel contesto dei comportamenti collettivi, il movimento è rappresentato da un gruppo dove i ruoli non sono ancora definiti e nel quale le relazioni sociali sono per lo più a carattere cooperativo e dotate di forte carica emotiva. Solitamente il movimento focalizza l'attenzione su un determinato obiettivo e si mobilita per conseguirlo.
Secondo il sociologo Francesco Alberoni il movimento rappresenta un gruppo allo "statu nascenti", ovvero precede l'istituzionalizzazione dei ruoli e la formalizzazione delle relazioni sociali al suo interno.
· Esempi di ordine generale: movimento culturale, movimento politico, movimento sociale , movimento popolare , movimento religioso o spirituale

Definizione di Partito politico

Un partito politico è un'associazione tra persone accomunate da una medesima finalità politica ovvero da una comune visione su questioni fondamentali dello gestione dello Stato e della società o anche solo su temi specifici e particolari. L'attività del partito politico si esplica nello spazio della vita pubblica e, nelle attuali democrazie rappresentative, ha per "ambito prevalente" quello elettorale

1 - CONTINUA

Giorgio O. Commentatore certificato 17.07.09 08:36| 
 |
Rispondi al commento

ultima ora il presidente della sezione pd di rovigo e' disposto a fare la tessera a beppe grillo perche' non ha' gradito il comportamento
dei morti viventi della sede centrale.
Vai beppe che fai ancora in tempo vediamo cosa succede non vedo l'ora di farmi delle grasse risate a vedere le loro facce
PD-L arriva il SAVONAROLA HAHAHA

luciano ik4pkm 17.07.09 07:32| 
 |
Rispondi al commento

Domanda:
Ma perchè ti vuoi sedere al tavolo dei "maiali"? Apriamo un partito e non ci sediamo coi proci, no?

Parli dic oem le persone ti supportino, ma se hai costituito un partito ostile, siginfica che i valori che porti avanti sono avversi ai lro, quindi inutile mischiarsi.

Ci vuole coraggio, ma a questo punto alea iacta est.

Aspettiamo fiduciosi.

Amedeo Guffanti (the_owl), Seregno Commentatore certificato 17.07.09 05:37| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
rifiutando la tua iscrizione e la tua candidatura il PD ha perso un'occasione storica. Sarebbe stata una rivoluzione culturale, quella che l'Italia e la sinistra attendono da tempo (la dx neanche la cito, per la dx la cul-tura è una parolaccia). Ma evidentemente non sono pronte, sono prone. Giovanni Panunzio - N.B. I guai giudiziari per il nanerottolo sono cominciati nel 1979, ben 15 anni prima del suo primo governo (v. www.antiplagio.org/1979.htm). Ciao!

Giovanni Panunzio 17.07.09 01:43| 
 |
Rispondi al commento

Udite udite: Alessandra Guerra, ex presidente della Regione Friuli Venezia Giulia e LEGHISTA si è appena iscritta al circolo PD di Tricesimo...ma la lega non si potrebbe definire un movemento ostile al PD? e allora come mai la Guerra si può iscrivere al Pd e Grillo no? questa mi è piaciuta proprio! w la coerenza!

Gabry P., Trieste Commentatore certificato 17.07.09 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Ma allora, Beppe, non ti candidi? Ti prego, non lasciarci soli in questa valle di lacrime! Candidati, da qualche parte, a nord, a sud, a est, a ovest, dove vuoi tu. Ma permettici di darti il nostro voto, il nostro consenso. Permettici, facendo questo, di detronizzare tutta la casta che da più di trent'anni sta soffocando il NOSTRO paese.
Permettici, così facendo, di riprenderci questa povera Italia.
Elena

Elena Varalta, Verona Commentatore certificato 17.07.09 00:02| 
 |
Rispondi al commento

+Oggi ho inviato a Giampierosestini la seguente mail:
Signore,
L'anno prossimo, Dio permettendo, compirò 80 anni.
Per tutta la vita ho votato per un partito che ho sempre
considerato difensore dalla democrazia, del potere
del popolo. Ora non so se è cambiato il significato
della parola (può darsi, perchè tutto cambia), però, dal
momento che la parola LADRO e quella di BUGIARDO,
oppure di DISONESTO, per me hanno sempre lo stesso
significato, io mantengo alla parola "Democrazia" il senso
originale. Con la presente, pertanto, le assicuro che il
suo partito, a mio avviso, non rientra più tra quelli
democratici ed io lo lascio con auguri adeguati.
Mandi.

gianni gibi, udine Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.09 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Dopo molti anni mi sento finalmente rappresentato come cittadino, per la prima volta non vedo l'illusione di una democrazia ma una fiamma di entusiasmo e di idee nuove, capace di coinvolgermi e coinvolgere chi mi sta attorno. Per la prima volta mi sento rappresentato da una persona, non da un manichino, per la prima volta mi sento coinvolto politicamente, non sono più solo uno spettatore del mio destino. Per la prima volta ho fiducia in una persona, non in un colore o una bandiera, per la prima volta chi mi chiede una mano a sostenerlo,è colui che per molti anni si è battuto per me e per le persone che mi sono care, aiutandomi a vivere in un modo migliore e cercando di farmi capire quello che non vedevo. Ora ci credo forse qualcosa può cambiare.
Beppe con te ci sono anch'io
Mi chiamo Dario e sono Fiero di essere Italiano

Grazie Beppe

Dario D'Ambra 16.07.09 23:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

L’addizionale biologica
Hitler non creò registri né elenchi.
Epurò semplicemente sei milioni di persone e basta.
In Italia si sta istituendo il registro del suicidio assistito.
Così negli uffici dell'anagrafe della popolazione vi saranno tre schedari da aggiornare:
i cittadini italiani viventi,
i cittadini italiani deceduti e
i cittadini italiani testatori di morte.
Ovviamente ogni dieci anni ci sarà il censimento della popolazione che vuole o non vuole vivere.
Vuoi vedere che ai Sindaci, approvata la legge, verrà in mente di mettere tra tutte le tasse anche l'addizionale biologica?
=================
A E bravo, invece Ignazio Marino che con le sue “chiare idee” sulle questioni morali (vedi il caso di Luca Bianchini) pretende di essere L’”uomo nuovo” del PD, pronto a portarsi alla guida del paese.
E' giusto che dopo il fallimento della scienza medica, lui per un verso Umberto Veronesi per un’altro, abbandonino la "missione" che da anni già latitavano, per dedicarsi anima(?), corpo e portafoglio, all'ambizioso e ricco progetto della fondazione dell'istituto del trapiantificio, propedeutico all'approvazione del testamentificio biologico.
L’Italia con lui alla guida del PD non sarà mai disposta ad incarnare il mito di memoria hitleriana: EUTANASIA UBER ALLES.
Grazie no!
Io non voto per chi ha fatto dell'eutanasia una bandiera sostituendo il tricolore italiano col nero della morte.
Io non voto per un medico che dovrebbe lottare per la vita anziché toglierla trincerandosi dietro uno libero arbitrio condizionato più che mai.
L'eutanasia come il suicidio è un scelta, condannabile per me, ma pur sempre una scelta e non potrà mai essere un diritto.

Meglio un Beppe Grillo che 100 Ignazio Marino, questioni morali a parte .


Michelangelo Blanco 16.07.09 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Non mollare Beppe Non Mollare
http://www.facebook.com/home.php?ref=home#/group.php?gid=116834930616

Matteo Paparella 16.07.09 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Ecco la mia email a Sestrini:

Vorrei sapere perchè uno sconosciuto che vuole iscriversi al PD può farlo e Beppe Grillo NO?
Vorrei sapere perchè questo non è uno stato democratico?
Vorrei sapere perchè il Sig. Beppe Grillo, cittadino Italiano, come me, lei, i suoi parenti, i suoi conoscenti...non può presentarsi e iscriversi al PD, che per giunta, visto lo sfacelo dell'ultimo periodo..andrebbe a prendere molti più voti?
Vorrei sapere che razza di dittatura travestita da democrazia state creando?

Guardate che siamo noi cittadini che diamo il voto al PD...senza i cittadini il PD non esiterebbe!

ABBIAMO BISOGNO DI UN CITTADINO ITALIANO CHE CI RAPPRESENTI, LO VOLETE CAPIRE O NO? DI UNA PERSONA A CUI VIENE MAL DI STOMACO QUANDO PARLA DELLA SITUAZIONE ITALIANA...CHE VA IN PIAZZA A MANIFESTARE PER CAMBIARE UN PAESE IN DECLINO COME IL NOSTRO.

NOI VOGLIAMO GRILLO! E secondo me è proprio questo che vi spaventa! AVERE UNA PERSONA PULITA IN PARLAMENTO!!!!!!

Non tutte le persone guardano SOLO LA TELEVISIONE e vengono "condite" via con le 4 stupidate che vengono dette. C'è gente che va a fondo nelle cose e indaga e scopre...E NON E' IGNORANTE!

Gentile Sig. Sestrini mi scuso davvero per il mio tono però sono e siamo STUFI!

Lei ha sbagliato e siccome questo è uno stato democratico mi DEVE DARE DELLE SPIEGAZIONI sul perchè non avete accettato la candidatura di Grillo. Le pretendo immediatamente da cittadina Italiana e se non le avrò non mi fermerò!!!

Simona M.

Simona Mingoia 16.07.09 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Non mi pare (e questo è solo uno che mi ricordo, ma chissà quanti ce ne sono...) che Follini facesse parte di un partito amico al PD quando passò da SEGRETARIO dell'UDC al PD. Perchè a lui SI e a Beppe no? Loro molleranno (gli conviene?)? Noi nemmeno...
Forza Beppe se ti candidi ti vengo a votare...

Tommaso D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.09 22:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FINALMENTE! Nasce l'M.P.O(Movimento Politico Ostile)
Grazie al PD che ha inventato il nuovo movimento di Grillo e gli ha dato un sacco di visibilità.
L'ostilità di Grillo verso nucleare, acqua privata, produzione di rifiuti, inceneritori mi trova perfettamente d'accordo.
Ora bisogna occuparsi di alcuni altri temucci d non poco conto.
POLITICA ESTERA: ostilità verso l'"esportazione della democrazia" veicolata dalle armi( e qui si innesta la campagna contro l'acquisto degi F35)rispetto dell'at.11 della Costituzione, violata non solo dal centro destra ma da Morfeo e dai partitti di centrosnistra.
LAVORO. Eliminazione del concetto di precariato, applicabile solo ai lavori stagionali. E' criminale fare contratti ogni settimana durante tutto l'anno o affidare ogni anno incarichi dal 1° settembre al 31 agosto.
SCUOLA E SANITA'. Istituire canali paralleli indpendenti: o pubblico o privato. E' criminale tenere insegnanti in servizio senza stipendio nella scuola privata dove i gestori(padroni?) si limitano a pagare ad essi i soli contributi prevideniali, quando anche questi non vengono versati dagli stessi lavoratori (tanto per apparire in regola con la legge): il tutto perchè gli insegnanti che si prostituiscono acquistino punteggio col quale fregare nella scuola pubblica gli insegnanti ostili allo sfruttamento del loro lavoro e della loro dignità. Si intende: niente soldi dello stato alle scuole private. Capisco che chiesa e mafia non ci stanno, ma chi se ne fotte? Nella sanità non si può accettare che gli operatori boicottino il servizio pubblico per espletare lo stesso servizio nei loro ambulatori privati, magari evadendo il fisco. Chiaro: non si può fare di tutta l'erba un fascio, ma ciò che sto dicendo avviene regolarmente, almeno dalle mie parti.
Caro Grillo, se le altre tue ostilità sono queste, ci siamo. In parallelo col PD organizziamo l'iscrizione al M.P.O e il 25 ottobre facciamo un grande raduno ostile alle politiche del PDL e del PD(-L). Io ci sto. E tu?

vincenzo ., raffadali Commentatore certificato 16.07.09 22:09| 
 |
Rispondi al commento

carissimi beppe grillo e antonio di pietro,
lasciate perdere il PD e presentatevi con un vostro simbolo.

mario g. Commentatore certificato 16.07.09 21:50| 
 |
Rispondi al commento

PANNELA DIGIUNOSAURO PIANGENS
BONINO DIGIUNOSAURA TOTALIS

tonno al ragù 16.07.09 21:47| 
 |
Rispondi al commento

PD Paternopoli "Tessera negata a Grillo? Venga da noi"

http://www.irpinianews.it/DaiComuni/news/?news=51431


Beppe rivolgiti a tutti i circoli PD italiani, e chiedi a loro se sono disponibili o no a darti la tessera.

Sono convinto che moltissimi circoli ti daranno la loro disponibilità, e quando ti ritroverai con una disponibilità di qualche migliaio di tessere, gli zombie che stanno seduti alla regia del PD, si accorgeranno che sono nella merda.

Enzo Z 16.07.09 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Stavolta il Partito Democratico ha collezionato una fugira di Mmerda troppo grossolana. Ma ndò cazzo è finita la democrazia se a scegliere non è più il popolo!? VERGOGNA! ABBASSO LA CASTA!

Francesco Mercuri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.09 20:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Il Tg3 è finito da poco più di mezz’ora e ancora sto ridendo.
Ho visto un Franceschini patetico arringare parecchie persone, presumo iscritti al PD, da un palco circolare, una meraviglia architettonica.
Un applauso scrosciante dei convenuti ha sottolineato l’autocritica relativa al mancato intervento sul conflitto d’interessi mentre il centro-sinistra era al governo.
Non ho mai pensato si potesse applaudire alla dichiarazione di un fallimento!
Come si fa a dire a questi irresponsabili, incapaci di tutto, capaci di niente che hanno in mano le chiavi della vittoria: si tolgano dai piedi, si dimettano dal parlamento e da ogni posizione di rappresentanza, pur minima, dei cittadini italiani.
Per rispetto e soprattutto per fare l’unica cosa di buono cui potrebbero essere capaci.
Go home.

francesco Rezzadore 16.07.09 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, francamente all'inizio non avevo capito bene la tua mossa: segretario in un partito dove i dirigenti sono stati da te sonoramente sbeffeggiati da lungo tempo. Mi sembrava una mossa sbagliata ed anche un po' incoerente. Poi ho riflettuto sul fatto che in ogni caso la risposta quasi sicuramnte negativa alla tua iscrizione/candidatura avrebbe aperto anche in modo mediatico le porte alla costituzione del nuovo partito: il "movimento politico popolare" accontentando anche il buon Tonino sulla depersonalizzazione del suo movimento. Complimenti. F.Germinario

Francesco Germinario 16.07.09 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Sono un moderato; non ho mai votato agli estremi, diciamo così. Sicuramente il PD ha perso un voto. Il mio. Puzza troppo di apparato stantio a chiusura stagna. Basta. Chi come me desidera un partito moderno che sappia confrontarsi, senza pregiudiziali o scudi burocratici, ha ora ricevuto la conferma definitiva.

Carlo Viola 16.07.09 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo x un attimo ho avuto l'impressione che eri diventato pazzo.Poi ho capito che non avevo perso il mio GRILLO.Vai Spaccagli il CULO a quei FETENTI.Hai fatto una mossa con le UOVA duri,se va` spero tanto in porto,la tua mossa,mi prenoto un Cavallo Bianco x venirti a votare personalmente alle prossime-se non se ne andranno prima- dove io ci spero tanto. Ma adesso con un Leader come te.Un caro saluto A U G U R I.Nino Mancuso

Nino Mancuso 16.07.09 20:00| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO!!!!!!!
ERA L'ORA.
UNA ENORME RISATA SOMMERGERA' L'ITALIA.
FINALMENTE BEPPE SI DA' DA FARE SERIAMENTE,
(SENZA MAI SCORDARE L'IRONIA E L'UMORE PERO')
DA TEMPO NON VOTO PIU' PER NESSUNO, MA BEPPE LO VOTO E LO FARO' VOTARE!!
LO VOGLIO!
A CAPO DEL GOVERNO ENTRO 4 ANNI.
YES WE CAN..
YAHOOOOO!!!!!

Zenio P'i 16.07.09 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sottoporre all'attenzione di tutti un piccolo dettaglio. Il PDmenoelle come il PDL non hanno preso il potere con le armi ma sono stati democraticamente eletti. Il problema è che gli italiani hanno un approccio alla politica simile al campionato di calcio.
Siamo un popolo immaturo e politicamente infantile. Ci vorranno decenni per vedere un minimo di evoluzione. Rassegnatevi, l'italietta sarà dura a morire.

Alessandro Gambino 16.07.09 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Ti prego Beppe non mollare, ridacci la nostra italia, ci crediamo, crediamo in te!

Emanuele T., Lucca Commentatore certificato 16.07.09 19:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La messa a nudo della più grande truffa mai eseguita!

La più grande estorsione mai realizzata...ancora in corso!

Cliccare sul nome per conoscerla.

Se ne discute in diretta audio (volendo video) nella "room "

al link : http://chat.paltalk.com/g2/paltalk/1165147636

Gipo Pogi Commentatore certificato 16.07.09 19:41| 
 |
Rispondi al commento

se incominciassimo a pagare tutti le tasse
invece che a lamentarci dei politici ( tipico tratto italiano )
otterremmo molti più risultati...

giancarlo manegone Commentatore certificato 16.07.09 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Vedi Beppe...
semplice no?
sono in difficoltà e riprendono l'idea di Prodi dell'Ulivo che era vincente...

Si, sono sempre io, quello dell'Italian think tank summit...
...eppure esiste un modo per fregarli, ci deve essere!!!

Intanto va detto che d'alema è proprio bravo, uccide politicamente Romano 2 volte e porta avanti (male) la sua intuizione...

...e ci frega tutti per l'ennesima volta, solo che, ora più che mai, il ramoscello di olivo è quello della domenica delle palme... Benedetto (XVI Joseph Ratzinger)

Leggete, leggete:

Pd; Bersani: Riaprire cantiere Ulivo, forte dialogo con l'Udc

Chianciano (Siena), 16 lug. (Apcom) - Organizzare il campo del centrosinistra riaprendo il cantiere dell'Ulivo su basi programmatiche chiare e aprire il dialogo all'Udc: è questa la ricetta del responsabile economico e candidato alla segreteria del Pd, Pier Luigi Bersani, per costituire un blocco capace di opporsi al Pdl e in prospettiva anche governare il paese.

"Il Pd deve darsi un profilo più preciso e visibile - ha detto Bersani a margine dell'assemblea di programma della Cgil - bisogna riaprire i cantieri dell'Ulivo, nel senso che
...ATTENZIONE!!...
possono esserci formazioni della sinistra ambientalista e civiche
...E', CHE VE NE PARE, FURBI NO?...
per riprendere un percorso di dialogo con noi su basi diverse e chiarezza programmatica, perchè su questo terreno abbiamo già capito".

Secondo Bersani è necessario mettere in moto un processo che "deve avvenire - ha aggiunto - accompagnando iniziative per organizzare il campo del centrosinistra in diverse direzioni, anche con un dialogo forte verso l'Udc".

Addio Italianiiiiiiiiiiiiiiii

francesco nardi 16.07.09 19:30| 
 |
Rispondi al commento

FRANCESCHINI SI E' DECISO: PIU' FORTE L'OPPOSIZIONE. PECCATO CHE SIA PASSATO PIU' DI UN ANNO PER DECIDERSI, NEL FRATTEMPO LA GENTE E' STANCA E MAGARI HA RAGIONE DI NON CREDERTI PIU' CARO FRANCESCHINI.
Opposizione con più determinazione. Fra gli applausi, Franceschini ha detto che il Pd deve tornare a fare un'opposizione più determinata alla maggioranza. Fare opposizione «è il nostro compito principale, che dobbiamo svolgere anche in questi mesi di congresso, tenendo distinto il piano del dibattito interno dall'esigenza di rappresentare le posizioni del partito all'esterno in modo unitario e condiviso. Non dobbiamo farci condizionare dalle parole dei nostri avversari o di quei politologi interessati che ci accusano di antiberlusconismo ad ogni critica che facciamo. Contrastare il governo non è antiberlusconismo. Essere riformisti non significa stare zitti. Un riformista alza la voce, batte i pugni sul tavolo quando vede violentato lo stato di diritto e le istituzioni democratiche, quando vede un governo che nega la crisi e le difficoltà di milioni di italiani, quando un capo del governo attacca la stampa libera e il diritto di cronaca, quando intimidisce gli imprenditori e editori, quando offende le istituzioni internazionali, colpevoli solo di dire la verità».

maurizio s., guidonia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.09 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Movimento Politico Ostile....
M.P.O. .....
Come nome SUONA BENE!!!!
Forse è il caso di pensarci sul serio, cosa ne pensi Beppe?!
E' veramente ora che i membri (la parola non è scelta a caso...) della Corte Dei Miracoli si trovino un lavoro, naturalmente dopo aver reso quanto tolto, essersi personalmente scusati con ogni italiano onesto, con ogni cassa-integrato, con ogni sfrattato e con ogni ragazzo che cerca di studiare.

Loro non si arrenderanno mai, ma noi tutti, insieme, gli romperemo il c..o...

I voli per Hammamet sono cancellati, ripeto, i voli per Hammamet sono cancellati.

Stefano Riva 16.07.09 19:26| 
 |
Rispondi al commento

«Non so chi fa favori a Berlusconi. Ciascuno si faccia un esame di coscienza», ha detto oggi Pier Luigi Bersani, candidato alla guida del partito, rispondendo a chi gli chiedeva un commento alle parole del comico che ha parlato del Pd come di una polizza-vita per il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. «C'è chi irride, chi sorride - ha aggiunto Bersani - io continuo a pensare che si tratti di una cosa seria, cioè di come fare un partito che difenda gli interessi dei più deboli. Si può essere allegri in un altro modo».

«Riaprire i cantieri dell'Ulivo» e avviare, su «temi cruciali», colloqui in senso più ampio anche con l'Udc, è poi la strada per il Pd indicata da Pier Luigi Bersani. Il Pd deve, in primo luogo, ha detto, «darsi un profilo più visibile, più preciso e, secondo, riaprire i cantieri dell'Ulivo nel senso che possono esserci formazioni della sinistra, formazioni ambientaliste, civiche che possono riprendere un percorso di dialogo con noi».
BENE, BERSANI VUOLE L'UDC DI CASINI (QUELLO PER LA FAMIGLIA, SPOSATO, DIVORZIATO, NON SO QUANTE VOLTE)PIUTTOSTO CHE GRILLO O DI PIETRO, CHE CERCANO DI ELIMINARE LA RETORICA E I PAROLONI DIFFICILI DALLA POLITICA. COMPLIMENTI!!!!!

maurizio s., guidonia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.09 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Scusami eh, ma tu non sei pregiudicato? Come puoi candidarti quando vuoi fare una legge che vieta a chi è stato giudicato colpevole in un processo penale di assurgere a una carica politica?

Solo curiosità eh!

Francesco


Beppe ma che cazzo... siete impazziti tutti in Italia.

Non piu etica politica, non piu morale nelle persone, ognuno che vuole inculare chi li sta difronte, i calli alle mani non si vedono piu, tutti affaristi, politicanti del malaffare e poi il fuggi fuggi generale.

ma che cazzo Beppe... cosi facendo dove si va a finire? Sei stato oppiato anche tu da questo sistema alla vaffanculo?

G. Torresan 16.07.09 19:15| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Mah!!!!! conosco Beppe e da quando era piccolo che lo seguo.... :-) e mi ha sempre messo davanti alla realtà con allegria.... Ma questa della candidatura poi......... mi sa tanto di " non lo dico " Semmai io se dovessi fare una cosa seria metterei su un partito e candiderei il grandissimo sig. Travaglio e Beppe potrebbe fargli da "coscienza" Tipo il Grillo parlante nella favola di Pinocchio e come fata Turchina potrebbe starci una bellissima..... siii quella li che ti scrive Beppe che secondo me si deve essere attorciliata su qualche bandiera ;-) ma appena riesce a districarsi.... facile che....

Michele P, ADRIA Commentatore certificato 16.07.09 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Potrei anche condividere diverse delle proposte di questo blog. Quello che non condivido è il modo di presentarle, urlando e insultando. O con mantra che sfidano le leggi del ridicolo, come il "noi dell'Italia dei Valori" (ma quanti iscritti ha, oltre alla società An.to.cri?) religiosamente ripetuto da Di Pietro ogni tre parole. La Lega, che agli inizi usava un linguaggio da buzzurri che anch'io nel mio piccolo ho a suo tempo preso per i fondelli con un pamphlet, da un po' si sta correggendo (e i risultati elettorali la premiano). Grillo e Di Pietro hanno pensato bene di occupare il posto verbalmente lasciato libero da Bossi & C. Ma i risultati elettorali li premieranno nella stessa misura? (Per favore, non sbandieratemi Sonia Alfano e De Magistris: due rondini sono troppo poche per fare primavera).

Giuseppe D. 16.07.09 18:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Duole assistere allo sciacallaggio del nostro Stato,al vilipendio dei più elementari Principi Costituzionali,ad opera della solita nomenclatura(o associazione a delinquere?)politica,interessata più ad indulgere sulle colpe dei condannati che ad assicurare i diritti degli offesi.Tutto ciarpame politico,a detta di un suo noto esponente, di cui dovremmo liberarci se avessimo un briciolo di dignità ed onestà intellettuale.

Paolino Vitolo 16.07.09 18:47| 
 |
Rispondi al commento

MANIFESTAZIONE A ROMA 9 E 10 SET 09 " VERA CLASS ACTION " " PARMALAT/ARGENTINA
TRUFFE BANCARIE
IN AMERICA 150 ANNI DI GALERA A MADOFF TRUFFA --- IN ITALIA TANZI/PARMALAT IN VILLA --- FORZA CON LA " VERA CLASS ACTION IN ITALIA " per PARMALAT- BOND ARGENTINA - ECC ECC - ...
Organizzatore:Azione collettiva (class action) VERA, anche in Italia.
Ora:giovedì 10 settembre 2009 9.00.00... Visualizza altro
Luogo:ROMA /montecitorio/ ministero economia-finanze /amb. argentina / banca montepaschi
http://www.facebook.com/group.php?gid=48280332983#/event.php?eid=105381725717 http://www.facebook.com/group.php?gid=48280332983#/group.php?gid=48280332983 CLASS ACTION VERA RETTROATTIVA

cogo andrea 16.07.09 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Vai avanti cosi' Beppe, tu sei nel giusto loro(PD) non sanno più cosa sia la Democrazia sono obsoleti non contano più un cazzo non rappresentano più nessuno, la Democrazia di questo paese è con le spalle al muro, bisogna alzare le barricate e difenderla a tutti i costi, auguri a tutti noi che ci crediamo e che siamo sempre pronti a difenderLa, ciao

nevio sega, trieste Commentatore certificato 16.07.09 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Dice Beppe Grillo che il PDmenoelle è giunto al capolinea. Secondo me non è mai partito, non ha attraversato né sta attraversando il deserto; è semplicemente privo di bussola e inficiato dalle ambizioni dei vecchi profittatori e dalle ambizioncelle dei nuovi aspiranti leaders. La vittoriosa ( per due volte ) esperienza di Prodi, che dava agli elettori l'idea di sapere di cosa parlasse è stata cassata in entrambe le occasioni da congiure di conventicola democratica, per far posto a Dalema che, oltre alla guerra in Serbia, all'istituzione delle agenzie di lavoro interinale, alla bicamerale abortita ed alla creazione di una fondazione, non ha lasciato traccia. Tutti gli altri funzionarietti d'apparato sono solo in grado, con espressione grave, di parlare d'ovvietà e, se mai, di scimiottare la vetusta mentalità sfruttatrice del capitalismo più cafone, per indottrinarne ipnoticamente le masse, che, però, molto più sveglie di loro, non se ne fanno ammaliare. Le parole vuote, prive di cultura di questi leaderini deprimono ed irritano. Non sanno neppure ricercare un'identità nel crogiolo europeo, dove ai popolari si contrappongono i socialisti - di altra caratura morale, però, rispetto ai nostri - e sono costretti ad aderire ad un nuovo gruppo creativamente battezzato non ricordo neppur come (e non credo di essere l'unico). La candidatura di Beppe Grillo poteva essere almeno catalizzatrice di nuove e più aderenti al sentire popolare energie, in attesa che il lume della ragione e della competenza tornasse ad attirare a Sinistra qualche persona intelligente e per bene che volesse farsi carico di questo fardello. Perchè altrimenti salire in groppa ad un cavallo brado, ad un toro infuriato?

Pier P., Bologna Commentatore certificato 16.07.09 18:23| 
 |
Rispondi al commento

ma l'avete visto il sito della Brammbilla Italia.it??
Ma come cazz.. li hanno spesi 50 milioni di euro per un sito già vecchio?? fa cagare!!!!!!!!!!!!!!!
Ancora un'altra occasione per essere presi per il culo WORLDWIDE!! nelle traduzioni inglesi, strafalcioni e una tantum parole in italiano, sull welcome page quella faccia di c.lo dello psiconano... Nella pagina "dove dormire" hanno tradotto letteralmente "where to sleep", Ah Brambì!! Vergognatevi. Lo sa pure mia nipote che Lago di Como si dice LAKE COMO e non Lake of Como...
Vi prego fatevi un giro.. vorrei sentire i pareri del Movimento Ostile

Sabrina C., nel milanese Commentatore certificato 16.07.09 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Si fottono sempre da soli... non ci resta che andare in Parlamento! prima o poi succederà...

Angelo Perrone 16.07.09 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Allora prendili per il culo, cos'è un partito o COSA NOSTRA? vedi cosa ti rispondono 'sti re Mida della cacca, ciao!

alessandro sciortino 16.07.09 18:18| 
 |
Rispondi al commento

" ”Cacciari: "La sua (Beppe Grillo) una mossa per sputtanare il partito"......"

Ma non si è già sputtanato da solo con le cariatidi che si arrogano il diritto di rappresentalo?
Sono stati e sono i peggiori.

Nessuno è da salvare.
Si presentano agli elettori con l'atteggiamento classico delle verginelle mentre sono votati ad avallare e perseguire lo sviluppo della peggiore corruzione.

Di quale sinistra si parla?
Basta mettere a fuoco la politica perpetrata nel periodo di governo dove è emersa una politica imperialista con una progressiva sodomizzazione del mondo del lavoro.

Forse dimentichiamo i regali, agli imprenditori da strapazzo, di gioielli dell'industria,la loro distruzione e la perdita di occupazione.
Aggiungasi le prime penetrazioni del lavoro in affitto o interinale che, dir si voglia “Caporalato”.
E i problemi con la Giustizia e con la morale?
Quelli della sinistra vengono rispediti ai mittenti ( Forleo, Escort ecc.? ) e diventano materia del contendere per una morbida mediazione con quelli della controparte. Non è corruzione generalizzata?

Non sono questi i Baluardi della Sinistra da quando è iniziata l'era D'Alema con il suo entourage. Quanti ne ho conosciuto!
E cosa non ho appreso nelle segrete stanze, potrei scrivere un libro.

Ora basta! Una mignotta si può redimere se cambia vita.
Il politico no, se continua ad essere presente in quel mondo.
Mamma diceva: "chi opera con la farina si sporca"

Dopo due legislature, l'onorevole, ma onorevole di che? Forse della corruzione, va cacciato.
Egli può ben vivere con la pensione che gli deriva già dalla prima legislatura.
E' preferibile sopportare gli oneri della quiescenza, rispetto ai danni e alle potenziali ruberie che può mettere in atto.

Gli uomini che hanno avuto il piacere di aver contribuito a rovinare l'Italia e gli italiani in questi ultimi periodi storici, hanno il dovere di eclissarsi, salvaguardando la forma, in dispregio della spudoratezza.

leopoldo m., roma Commentatore certificato 16.07.09 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Ma scusate, li avete letti gli articoli di Beppe o no?
All'indomani delle elezioni comunali su questo stesso blog Beppe invitava i candidati delle cinque stelle a non scendere a patti con alcuna giunta di centro-destra o centro-sinistra pena l'esclusione dal suo movimento, Pd o Pdl sempre corrotti sono.
Oggi si sveglia, vede che il Pd non è solo D'Alema e Fassino, si rende conto che alla fine le liste civiche non hanno fatto proprio il botto come magari ingenuamente si aspettava e cosa fa?
Si presenta ad una sede del Pd e decide di candidarsi alla segreteria di un partito di cui fino al giorno prima ha detto peste e corna.
Io stimo Beppe come comico e anche come divulgatore di controinformazione, però non potete dirmi che nel passare da "il Pd fa schifo" a "mi candido come segretario del Pd" sia stato un modello di coerenza.
Se poi voleva davvero avvicinarsi al Pd poteva farlo cercando il dialogo poco alla volta invece di fare questa sparata che sa tanto di trovata pubblicitaria.
Voi dareste fiducia a uno che fino a dieci giorni fa ti dava del coglione?
Democratici sì, fessi no.

Filippo Gorlero 16.07.09 18:08| 
 |
Rispondi al commento

LO SI SAPEVA GIà CHE NON TI AVREBBERO VOLUTO NEL LORO CIRCOLO D'AFFARI MI DISPIACE PERCHE' ERI L'ULTIMA SPERANZA PER UN PARTITO CHE E' STATO GRANDE ED UNICO CHISSA COSA DIREBBE BERLINGUER....
GRAZIE BEPPE ALMENO TU CI HAI PROVATO

renata giunti 16.07.09 18:04| 
 |
Rispondi al commento

INTERVISTA A BEPPE GRILLO:

http://www.corriere.it/politica/09_luglio_16/stella_grillo_pd_2347ad74-71c7-11de-87a4-00144f02aabc.shtml

Una sua frase:

«I partiti si sono distrutti da soli. Mica li ho distrutti io. Non hanno più senso. Nella democrazia della Rete, la democrazia dal basso, il partito non rappresenta più nessuno. Dico che la democrazia rappresentativa è finita ed è cominciata la democrazia partecipativa. In Svizzera fanno dei referendum su ogni cosa, decidono i cittadini ed è fatta».

GRANDE BEPPE!

DEMOCRAZIA DIRETTA SUBITO!
http://www.democraticidiretti.org/

Francesco Simi Commentatore certificato 16.07.09 17:59| 
 |
Rispondi al commento

è la dimostrazione palese che questa sinistra ha paura di grillo e delle sue idee.Ed è altrettanto palese che questa sinistra non ha alcuna voglia di cambiare e sopprattutto non ha alcuna voglia di fare da opposizione.........

devis q. Commentatore certificato 16.07.09 17:56| 
 |
Rispondi al commento

1 - se una persona si vuole iscrivere ad un progetto ne deve condividere i valori. Lei, dottor Grillo, dice di non condividere le idee del PD. Cosa la porta ad iscriversi a tale partito?
2- sono un fiero militante del PD e sono convinto anche io vi sia un'oligarchia di potere all'interno del Partito. Il progetto politico alternativo però c'è già ed è quello incarnato da Ignazio Marino che a differenza sua non rappresenta un movimento politico ESTERNO e OSTILE al PD ma ne fa parte e crede nel suo rinnovamento.
3- sono certo che la motivazione di questa ennesima delle sue sceneggiate da populista di destra sia il fatto che i media non la consideravano da mesi. Se ha manie da protagonismo per favore eviti di fare il gioco di Berlusconi, ossia di fare del male al PD.

enrico peroni 16.07.09 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma se pensi questo???....perchè ti ci vuoi iscrivere???....fare tanto baccano ci serve per davvero??....creare un'alternativa sarebbe l'ideale...andare al traino di quelli che nn stimi finirebbe per spegnere anche i tuoi ideali!!...
Sii coerente con te stesso e con tutte le tue affermazioni fatte negli anni e vai per la tua strada!!

Ester Vittoria Calabrese 16.07.09 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sbagliare è umano ma perseverare.....
Sei un soggetto politico alternativo, perchè dovresti essere accettato a "guidare" un partito che rifiuti apertamente e pubblicamente ?
La tua posizione è insostenibile.
Secondo te anche Berlusconi dovrebbe avere il diritto di iscriversi al PD e partecipare alle primarie ?
Per me questo è stato un errore grossolano.
Ciao.

Leonardo S. 16.07.09 17:45| 
 |
Rispondi al commento

A Napoli palesi imbrogli nei tesseramenti dei circoli PD. Vergognoso escludere Beppe ed accettare una masnada di truffatori, soprattutto per un partito che si autodefinisce democratico!

giancarlo boenzi, napoli Commentatore certificato 16.07.09 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Ok il PD ha seppellito se stesso e la parola democrazia, è chiaro, che attualmente è da riprendere in considerazione. Ho provato ad esprimere questo parere anche su FB condividendo il video del Movimento ostile ma.....sorpresa...dopo poco è sparito dalla mia bacheca, insieme al mio commento sulla democrazia! Il Grande Fratello è già sceso in campo... ma noi non molliamo vero Beppe? Yes we can!

luciana f., genova Commentatore certificato 16.07.09 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Non scrivo per commentare Grillo ...scrivo per lamentarmi degli ALTRI ITALIANI.

300,000 iscritti e' un bel numero ma se contiamo tutti gli Italiani che giornalmente subiscono violenze di ogni tipo ...e' un numero ridicolo.


Vorrei GRIDARE SVEGLIA A TUTTI GLI ITALIANI.

Come c. fate ad ignorare l'unica persona che cerca di aiutare un Paese alla deriva?

Come c. fate a votare i condannati in Italia?

CAPITANO O MIO CAPITANO GRILLO RIUSCIRAI A RADDRIZZARE LE GAMBE AI CANI?

...e a voi che spero stiate leggendo il mio commento e magari e la prima volta che vi affacciate al sito di Grillo DATEVI UNO SCHIAFFO ...MA SUL SERIO ...SOLO PER SVEGLIARVI E FATE DOMANDE E DOMANDE E DOMANDE.

Cercate di capire perche' squazziamo nell'ignoranza con scuola da terzo mondo, perche' ci bombardano di intrattenimento come il Calcio invece supermiliardario:

L'IGNORANTE NON FA DOMANDE E SOPRATUTTO NON VOTA QUELLI COME GRILLO E TUTTO RESTA COME SEMPRE

---UN PAESE BELLISSIMO COMANDATO DAI TIRANNI---

Nicky Scanni 16.07.09 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Per le prove di democrazia che il 99% dei grillini che scrivono in questo blog offrono con i loro messaggi, ringraziamo Dio, se esiste, che un Beppe Grillo facci il comico e farà il comico per i prossimi cento anni...!!! Altrimenti, stando a lui e ai suoi adepti, dovremmo veramente stare atenti. Guardate, il vero fascismo siete voi, con la vostra conformità culturale, il vostro parlare per frasi fatte, il vostro credere al primo giullare, senza il minimo spirito critico. Bene: Grillo, che non si capisce a che titolo, chiede, tra un piatto dispaghetti alla bottarga ed un bagno in Sardegna, di fare il Segretario di un partito che, con tutti i suoi mali, che sono tanti, comunque rappresenta milioni di italiani. Peccato che questo comico del partito non abbia nemeno la tessera. Peccato che questo comico non si sia mai occupato realmente di Politica, quella con la P maiuscola. Peccato che questo Comico, non si sia mai confrontato con il regime elettorale che, inn una democrazia, piaccia o non piaccia, è l'unico sistema di esprimere un'idea. Nooo, questo comico si limita a sparare sentenze da un blog, e tutti si sentono intelligenti se lo leggono e ne condividono le sparate.Guai alle voci dissenzienti: automaticamente il popolo dei grillini ( e mi chiedo, ma sarà ache il popolo dei pradaioli, degli hoganieri, dei burberrini, insomma di quelli che trent'anni fa venivano chiamati radical -chic? credo di si, davvero...)ti dà addosso, ti insulta, perchè tu sei il cretino e solo LUI, il comico, ed i suoi soci di merende, resi grande dai Media ( si quelli che lui critica tanto e senza i quali farebbe gli spettacoli nelle parrocchie, invece di macinare milioni di euro) dice la VERITA'...Dimenticavo: i suoi soci di merende sono: un giornalista condannato per diffamazione, mai considerato un granchè ( ... )e un ex PM con molti, troppi scheletri nell'armadio, di cui quasi nessuno gli chiede conto ( vedasi inchieste sulla Voce della Campania). Mah...davvero, facciamolo segretario!!

Marcello Romano 16.07.09 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti,
sono anch'io una tesserata PD, io e tutta la mia famiglia, in questo momento sono disorientata non da Beppe ma dai Signori che gli hanno negato la tessera. Mi sembra che si stia sfiorando l'inverosimile, ma cosa avrà fatto così di male Beppe per meritarsi tutto ciò?
Mi sa che alle prossime elezioni siano esse Regionali o altro mi farò un bel esame di coscienza e non so se voterò PD come ho sempre fatto.
Che schifo!!!!!!

Germana F. Commentatore certificato 16.07.09 17:10| 
 |
Rispondi al commento

beppe sei un grande!
ho visto tutti i tuoi video e letto tutti i tuoi blog,semplicemente un genio
peccato la tua candidaturà nn sarà possibile.
rimango della mia idea,e fin quando non ci sarà una persona come te alle elezioni io continuerò a votare IDV,UNICA VERA OPPOSIZIONE
forza tonino!

in bocca al lupo per i tuoi futuri progetti,sono con te :)

federico ferro 16.07.09 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Scusa Beppe, ma che ti aspettavi??? Che ti aprissero le porte con tappeti rossi e quant'altro??? Tu sei una cellula sana in un corpo tutto malato. Sanno che se entri nel loro partito, li sbatti a calci in culo uno per uno! Quindi, ti stupisci che non ti ci vogliono??? Io non sono MAI stato del PD, e con questi mai lo sarò. L'ho sempre sostenuto, se ti candidi, non importa come lo fai, io ti sostengo.
Fai prima a fare un tuo partito. Non so cosa comporti nei tempi ecc., ma credo che sia l'unica tua/nostra possibilità.

Maurizio Geronazzo 16.07.09 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho sentito in televisione giorni fa FRANCESCHINI dire che se sarà eletto farà pulizia dei "vecchi" politici del PD e darà spazio ai giovani, che c'è una questione morale ecc. Oggi leggo su CALABRIA ORA, quotidiano calabrese, che il leader della mozione FRANCESCHINI per la Calabria è Nicola Adamo, vecchio e principale esponente, della Federazione giovani comunisti prima, del PCI poi, dei DS dopo e ora del PD. Sempre con incarichi all'interno delle ultime giunte regionali che hanno portato alla catastrofe la Calabria. Non so quanti avvisi di garanzia ha collezionato fino adesso, risulta inquisito con la moglie Enza Bruno Bossio in diversi procedimenti giudiziari. Mi chiedo allora e chiedo, questo è il cambiamento di Franceschini? mi sembra invece che voglia prendermi ancora per il culo. A parte che Adamo fino a ieri era nella corrente di D'alema, allora se D'Alema è da eliminare, e io potrei anche essere d'accordo, come ca44o si può pensare di nominare coordinatore calabrese un suo ex delfino . Ma possibile che pensi che i calabresi sono così stupidi e non sappiano che è il primo responsabile della morte civile di Cosenza dopo la rinascita legata a Mancini, oppure che lui è colpevole sia quando era in maggioranza che quando era in minoranza, ma invece legato a filo doppio a Gentile (Forza italia) suo vicino di quartiere e compagno di giochi in gioventù, del disastro in cui versa la calabria?

antonio b., amantea Commentatore certificato 16.07.09 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Io alle primarie del PD a votare ci andrò. Voterò per chi credo sia l'unico a rappresentare un'alternativa concreta al "puttanesimo" dilagante in parlamento, alla pazzia degli inceneritori sparsi per l'Italia a rovinare i polmoni dei malcapitati e a tutte le porcherie che la classe politica tira fuori all'ordine del giorno (vedi il recente "scudo fiscale"). Candidato o no, io esprimerò la mia volontà come la democrazia mi permette. Grazie Beppe per il lumino di speranza che tieni acceso nelle coscenze di chi ancora riesce a non farsi ipnotizzare dalle televisioni di partito.

Andrea A., Carbognano (VT) Commentatore certificato 16.07.09 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, perchè non candidi una persona normale al posto tuo.. un ragazzo/a serio.. gli facciamo fare l'infiltrato, la talpa, lo sosteniamo con il blog e lo votiamo alle primarie. :)

nanna bono 16.07.09 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Ciao beppe... con grande delusione mi sarei iscritto al pd, solo per votarti, ma niente nessuno a dato modo ad una persona meritevole come te di iscriversi al "piu grande partito della sinistra". ora seriamente ti chiedo che cosa si fa? ormai come dicono i giornali ti sei "buttato" in politica, cosa ci proponi? basta liste civiche, basta cose non strutturate.. perchè non ti dai da fare con un bel movimento strutturato?? oppure perchè non ti candidi All' IDV in modo da attuare realmente quello che dici ?? Li credo che nessuno ti possa impedire la candidatura.. anzi insieme si che potete cambiare le cose... Spero risponderai.

Con molta stima
Nicola

Nicola Matera 16.07.09 16:39| 
 |
Rispondi al commento

CLAMOROSO !!!!!!!!!

NESSUNO AL DI FUORI DEL PD HA OSATO DIRE CHE QUELLO FATTO A BEPPE SIA ANTIDEMOCRATICO!!!!!!

SICURAMENTE SERPEGGIA LA PAURA CHE FRA QUALCHE GIORNO LA CHIEDA A QUALCHE ALTRO PARTITO?????

Roberto T., Breganze(VI) Commentatore certificato 16.07.09 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Andate tutti a chiedere spiegazioni a Fassino sul suo Blog http://pierofassino.ilcannocchiale.it

Raffaello La Contana 16.07.09 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Caro Bebbe,
nel mio ultimo intervento Ti ho chiesto come facessi, una volta vinte le elezioni primarie, a rimodernare un partito che si trova "incrosto" da un'eterna BUROCRAZIA.
Purtroppo mi sbagliavo!
Non pensavo che il Partito Democratico fosse così Antidemocratico da impedire a "monte" la Tua azione di rinascita politico-culturale dell' Italia.
Ma mi consolo perchè come dice un noto proverbio :"Non tutti i mali vengono per nuocere".
Finalmente i BUROCRATI del PD hanno gettato la maschera e ci hanno fatto capire che la nascita del Grande PD (naturalmente grande si fa per dire) è stata solo una grande operazione mediatica per preparare le valigie a Prodi e per consegnare l'Italia allo Zio o a Papi Silvio.
Concedimelo Bebbe!
Fammi ringraziare questi BUROCRATI, perchè hanno convinto me e molti altri italiani a darci la forza di non votarli più neanche se ci ritrovassimo a scegliere tra loro le tre scimmiette(che non parlano,non vedono e non sentono).

Tommaso Di Maria 16.07.09 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Io dall'età di 15 anni mi sono interessato e dall'allora PCI ho seguito i vari passaggi ma non voto più questa gentaglia. Con Grillo hanno finito di sputtanarsi ed hanno gettato la maschera, se mai ci fosse ancora bisogno. Preferiscono la Binetti e Rutelli e magari fare un'alleanza con Casini.
Così diventeranno il Partito Defunto.

Pierluigi S. 16.07.09 16:11| 
 |
Rispondi al commento

So che queste domande risultano noiose, ma...qualcuno mi può parlare della politica ESTERA di questo Movimento per Grillo?Mediooriente, immigrazione, missioni "di pace" ad es.
Poi.

Sappiam bene come NON si sarebbe comportato con Alitalia/Malpensa ma ...concretamente, cosa avrebbe fatto?Chiusura di Fiumicino o Malpensa? Fallimento o air France?

E come queste 100 domande IN CONCRETO...

è facile dire faccio un partito, ma se penso alla qualità dei deputati che il buon Di Pietro ha in IDV, sembra che così semplice de facto non sia ( e parlo di etica soltanto,eh?)

paolo moretti, roma Commentatore certificato 16.07.09 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e meglio cosi,li hai smascherato.E ora fai questo partito o movimento ,perche bramiamo di cambiare questo paese. Ti votiamo in massa,ma per favore fai un tuo partito,non hai bisogno di tessere del pd o pdl. Non ci abbandonare ora,stiamo tutti con te,e neccessario un ricambio nella classe politica.Viva Beppe.

delia sanni 16.07.09 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Il problema (per loro) è che in Italia la voglia di cambiamento è così forte (a destra ed a sinistra) che Beppe Grillo sarebbe stato votato.
Più di un Franceschini catto-comunista che va tutti i giorni a messa, o di Bersani e la sua cricca dalemiana.
Se così non fosse la cosa migliore che avrebbe potuto fare il PD sarebbe stata far candidare Beppe Grillo e, con la sconfitta alle primarie, chiudergli la bocca e la credibilità per sempre. Ma così non è. Il rischio di perdere la poltrona era tangibile... si rischiava che qualcosa cambiasse in Italia.

Marco Di Stefano 16.07.09 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, fonda tu il PD-V (vero), mettiti a capo, scrivi uno statuto, rendilo rigido e inserisci dentro la carta di Firenze ed altri temi, come la scuola, la sicurezza, l'economia, le istituzioni,trasporti, infrastrutture, ecc... Se gli italiani riterranno credibile il tuo statuto, che diventerà anche programma politico elettorale, saranno con te alle prossime votazione (hai 4 anni per prepararti). L'Italia si cambia da dentro, altrimenti tutte le forze ostili dx-sx e centro si coalizzano per far si che nulla cambi, come sta accadendo.

enzo rotini 16.07.09 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sto riflettendo sulla tua volontà d'iscriverti al PD per presentarti alle primarie (fittizie o vere che siano).
Io è da tanti anni che ti seguo, e parallelamente seguo Michael Moore, un altro bravo comico, giornalista, bloggista che ha sempre voluto scuotere l'opinione pubblica americana.
Lui però si accorse di aver fatto un errore nel 2000 appoggiando il verde Nader, fino all'ultimo...allontanando preziosi voti per Al Gore. Sappiamo tutti cosa successe: Bush Jr. (detto anche il "brillante") 8 anni presidente.
Ma siamo sicuri di volere dichiarare guerra aperta al PD?
Al PD della Serracchiani?
Al PD che comunque tanta buona gente vota e ritiene l'unica possibile alternativa?

Michael Moore ha detto apertamente nelle elezioni 2008: è stata una grande vittoria....
Sempre possiamo trovare un Obama che ci rappresenti, anche in un partito che ha bisogno di un bella ripassata.
Proprio tu Beppe avevi detto in uno spettacolo di tanti anni fa: "io non voglio un mondo perfetto popolato da stronzi!"
Cosa pretendiamo che tu sia il nuovo presidente del consiglio? Magari con Dario Fo sindaco di Milano, Travaglio ministro della giustizia e Rubbia ministro dell'energia.
Perchè non troviamo qualcuno da appoggiare e cerchiamo di cambiare le cose da dentro?


Silvia Chelly Commentatore certificato 16.07.09 15:37| 
 |
Rispondi al commento

???

Michele P, ADRIA Commentatore certificato 16.07.09 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo sig.Grillo,
che ti sia stata negata la tessera del PD, ilPD di oggi, quello di D'alema, di Fassino, di Veltroni, di Rutelli e il quasi colpevole Franceschini, devi consideralo un TITOLO ONORIFICO,un riconoscimento della incompatibilità del tuo Programma che ovviamente non rientra nella inattività politica di questi signori.
Con il tuo programma, oggi non saremmo in mano a individui, che non meritano nemmeno di essere nominati.
Eppure quel Partito, al quale volevi mettere a disposizione le tue energie, lo hai contrastato, o meglio lo hai stimolato a cambiare rotta ed a operare contro l'attuale compagine governativa.
Se ti avessero accettato, con quel popò di programma che hai in mente, e che detto per inciso trovo condivisibile, come anche l'Onorevole Di Pietro ha confermato, mi sarei meravigliato assai.
Beppe, AVANTI TUTTA.
Il suicidio politico della classe dirigente che non ti ha voluto, fa sì che quest'ultima appaia come , politicamente composta da morti he camminano.
cordialmente
Bernardino Manfrin

bernardino manfrin 16.07.09 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Sicuramente suggerirò a tutte le persone con le quali ho un buon dialogo di fiducia( che continuo a considerare una cosa seria)di smettere di votare un PD che di Democratico ha solo l' interesse personale e non ha il coraggio di far entrare in competizione un programma che possa definirsi tale.
Capisco sempre di più la disaffezione verso una corrente che parla il "politichese" e non agisce.
Avete confermato un ottimo motivo per non ricevere sponsorizzazioni da chi vi credeva: VERGOGNA!
UN NULLA NON PUO' ESSERE UN' ALTERNATIVA

Mauro Ventigeno 16.07.09 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Non è il mio caso Beppe, ma provando a candidandarti con il PD-L non hai pensato a tutti i tuoi sostenitori e ai ragazzi dei meetup che hanno sempre votato a destra?
Una delle cose grandi del "tuo" movimento è sempre stato proprio l'essere fuori dalle logiche dx/sx. Questo io lo vedo come un rischio...
un abbraccio

Mattia Pievani, Bergamo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.09 15:23| 
 |
Rispondi al commento

cari italiani, a me non me ne frega niente di vedere Grillo eletto nel PD, devono essere quelli che votano PD, alle prossime elezioni, a votare il movimento a 5 stelle....si tengano i loro d'alema,fassino,ecc,ecc,

antonio m 16.07.09 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Dal sogno alla realta': ma perche' Beppe non da finalmente un nome al suo 'Movimento Popolare', magari 'Rinascita Italiana' e partecipa alle prossime elezioni? Non sarebbe bello svegliarsi un giorno e scoprire che abbiamo persone come Luigi De Magistris, Sonia Alfano o Antonio Di Pietro, come ministri?

Tommaso Palumbo 16.07.09 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Scusa Beppe ma il risultato finale qual'è? Che non puoi partecipare alle primarie del PD?
Non si può fare proprio nulla per farti iscrivere? Dicci qualcosa!

Cmq secondo me questa tua scelta è ottima! Davvero una grande idea!

Io credo che se diventassi segretario del PD uniresti tutte le sinistre e si stravincerebbe le elezioni!!!!

Solo che ci credo non ti fanno entrare, ci sono almeno due ottimi motivi:

1. non sei ricattabile come tutti quelli che ci sono ora;

2. ne manderesti a casa diversi con magno gaudio di tutti noi poveri cittadini che si lavora dalla mattina alla sera.

Dicci cosa fare per farti iscrivere al PD...HASTA LA VICTORIA.....

Francesco Cerri 16.07.09 15:10| 
 |
Rispondi al commento

http://www.fenerland.org/2009/07/13/capitani-coraggiosi/

Silvia Carnio Commentatore certificato 16.07.09 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Ostile
http://www.etimo.it/?term=ostile
"nemico, avverso"

Allora...
è nemico ed avverso. A chi, al PD?
- Sarebbe quindi nemico ed avverso chi si iscrive in un gruppo politico e ne aumenta il numero di tessere, e di voti?

- Il rifiuto della dirigenza (arbitrario) diminuirà le tessere e i voti (come annunciato da tanti iscritti su PD network)

Chi è dunque ostile? (nemico ed avverso)

All'ultima festa dell' "Umidità" a Firenze, alla quale ho partecipato, in arena a vedere prima D'Alema, poi Fassino, ci saranno state si e no 500 persone (altezza mixer nell'arena centrale).
Nel resto della festa, tra mercatino chincaglierie, gelataio, discotechine, ruota di Montespertoli (salumi e vini con lotteria), ce n'erano migliaia.
Vi state accorgendo di questo? Piddiiiiììì, vi state accorgendoooo???
Prontooooooo!!! C'E' NESSUNOOOOOO??????

Alessandro L 16.07.09 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Io son contento :

1) Riconosciuto il movimento sia pure classificato come ostile (anche dal PDL).

2) Carta di Firenze non più "fagocitabile" dal PD sotto forma di "timide aperture" che la snaturerebbero.

3) Distinzione sia pure in assonanza di intenti con l'IDV

4) Fissato appuntamento al 4 Ottobre.

5) Dimostrata capacità di mobilitazione attraverso i sondaggi con annessi Kamikaze che hanno preso la tessera PD (farebbero meglio a ritirare l'iscrizione:-).

6) Presenza sul territorio attraverso le liste 5 stelle.

7) Crisi economica che comincia a rivelarsi strutturale e sistemica.

Ci sono tutti gli elementi per scatenare l'inferno sulla terra.

Domanda:
Dato che la legge sulle ronde è comunque ormai approvata perchè non attivarne delle nostre allargando il concetto di sicurezza alla salute per il controllo di inceneritori, rifiuti, truffe sull'acqua, controllo degli amministratori locali, controllo degli abusi delle altre ronde ...
etc etc.
Il concetto di sicurezza è molto ampio.
Per parafrasare beppe "te le do io le ronde" !!

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.09 14:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

La messa a nudo della più grande truffa mai eseguita!

La più grande estorsione mai realizzata...ancora in corso!

Cliccare sul nome per conoscerla.

Se ne discute in diretta audio (volendo video) nella "room" al link :

http://chat.paltalk.com/g2/paltalk/1165147636

Gipo Pogi Commentatore certificato 16.07.09 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe dopo la conclusione scontata di questa vicenda, perchè non prendi seriamente in considerazione l'idea di formalizzare l'esistenza di questo "movimento politico ostile" fondando un partito o un movimento,magari facendo solo il segretario o il coordinatore oppure ti presenti da indipente con Tonino Kriptonite e magari vedete di sottrarre al pdmenoelle un galantuomo come Ignazio Marino?

Lorenzo C. 16.07.09 14:56| 
 |
Rispondi al commento

INVITATO al segretario del PDUE

Complimenti per l'esempio di democrazia. Ora non vi resta che unire il PD al PDL e fare un piccolo golpe....
e l'obbiettivo è raggiunto.

Sono ancora pochi gli italiani che si sono stancati di voi, ma stanno aumentando e prima o poi dovrete tornare tutti a lavorare.

Con Osservanza, un libero cittadino che non si nasconde dietro fantomatiche commissioni non elette da nessuno.

roberto s. Commentatore certificato 16.07.09 14:51| 
 |
Rispondi al commento

beppe continua ad urlare a gran voce le infamie di questa nazione!sei la nostra voce!

Vanessa M. Commentatore certificato 16.07.09 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente 4 grasse risate! Dopo che ho perso il lavoro a 60 anni e vagavo disperato nei meandri degli annunci economici, è venuto fuori Grillo a tirarmi su di morale. Una buffonata cosi ilare non l'aveva mia fatta. Ma quello che è più divertente sono i cosidetti "grillini" che sarebbe meglio definire "pecorini". Gli vanno dietro a botte di "Dai Beppe siamo con te", "Beppe sei il nostro salvatore" e così via.
Ma Beppe se ne strafotte. Com'è possibile "CREDERE" che non sapesse dell'impossibilità di potersi candidare? La strategia dei tempi è più che evidente. Mi piacerebbe sapere in questi giorni quanti PIU' libri e DVD ha venduto. E il ritorno d'immagine? Favoloso! E' su tutte le TV e su tutti i giornali, sai che investimento ha fatto alle spalle dei "pecorini"?! Anche Grillo è sessantenne e ha bisogno di guadagnare, così se ne può andare in Sardegna, lui.
Il penoso di questo "affaire", cari "pecorini" non è il PD, siete voi.

Lexar 09 16.07.09 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SÌ,siamo il popolo dei dormienti!
Abbiamo i nostri "due soldini"sui quali non sputiamo,badiamo solo al nostro "orticello" da coltivare,buoni rapporti e poca confidenza col vicinato, buongiorno/buonasera,ha visto che tempo che fa?,che bell'erba che ha, ma cosa le dà?,in edicola per i soliti quotidiani,una rivistina gossip per l'estate,ricarica cellulare,controllo movimenti e prelievo bancomat,caffè e croissant il sabato mattina,un giretto al mercato,aperitivo la domenica prima della "lasagnata" dai suoceri e dopo la messa,capi possibilmente firmati,magari con l'etichetta ben in evidenza,anche se tutto made in China.

sara g., modena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.09 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe, hai dimenticato di dire che il Pd a suo tempo è stato d'accordo ne consegnare la Telecom nelle mani di Colaninno e della sua banda bassoti, è d'accordo che "l'intelligente" Dalema si faccia pubblicare i libri dalla Mondadori, che
la moglie del "grande ambientalista " Rutelli sia
iscritta nel libro paga di Berlusconi, che il potere giudiziario sia totalmente dipendente dal potere politico(vedasi caso Forleo).Però bisogna anche capirli. Per accettare te come candidato alle primarie oltre alla democrazia a questa gentaglia gli manca la dignità e le palle.

angelo siciliano 16.07.09 14:37| 
 |
Rispondi al commento


Ciao Bep e simpatizzanti,
in considerazione del difficile momento per la mia economia personale, mio malgrado, sono costretto a rendere disponibile alcune informazioni riguardanti il passato prossimo della politica italiana.

Quanto può valere in soldini (euro sonanti) le indicazioni sull'artefice del Primo e Secondo (organizzato in quel di Capalbio nel 2005) governo Prodi??? Magari potrebbe essere il tuo futuro mecenate???

Attendo offerte ... anche in CHF!!!

Sentir moneta veder Camello 16.07.09 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Beppe!Dopo aver letto ciò che hai scritto oggi,ma nom c'era bisogno,è palese che tu e il PD non avete niente in comune...Allora,dopo questa bella provocazione che ha palesato la chiusura netta del partito verso le tue posizioni,fai una bella cosa:CREA UN PARTITO!Io ti seguo e molti altri,poi ci si allea con IDV e si cra una vera alternativa,e mi sa che diventeremo la vera risposta alla Lega,e a tutti coloro che credono ancora in una politica ETICA,dove chi ci rappresenta sia penalmente pulito.Beppe il dado è tratto VAI!Noi ti seguiamo!

Fausta Pittoni 16.07.09 14:35| 
 |
Rispondi al commento

E' davvero triste vedere come questo ingranaggio del PD si blocchi davanti ad una semplice iscrizione al partito. Di democratico ci vedo ben poco, di confortante proprio nulla.

Orgoglioso di essere prima coglione, e poi vicino a questo movimento politico OSTILE.

Continua così Beppe, non ti arrendere!

Nicola Marino 16.07.09 14:33| 
 |
Rispondi al commento

La messa a nudo della più grande truffa mai eseguita!

La più grande estorsione mai realizzata...ancora in corso!

Cliccare sul nome per conoscerla.

Gipo Pogi Commentatore certificato 16.07.09 14:21| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe dato che ora siamo un movimento ostile mentre prima eravamo quattro bambini un po' cresciuti a qui piace giocare col computer,che ne dici, invece di candidarti al pdmenoelle,ed affrontare l'umiliazione di perdere,"boigottato dai non ostili",e dato che sei gia'segretario del POI "partito ostile italiano" deciditi!!!!! alle prossime politiche,corriamo da soli,diventeresti il primo presidente del consiglio serio "nonostante il tuo lavoro" ed onesto mettiamo marco come ministro dell'informazione,luigi ministro della giustizia "vera finalmente",sarebbe un sogno che si avvera dipende solo da te,sai che hai "contando solo i voti di sonia e luigi "piu' di mezzo milione di attivisti "molto attivi" quindi ci buttiamo o no? poi in quale altro partito puoi dare del tu ai ministri? pensaci.

salvatore moltisanti 16.07.09 14:21| 
 |
Rispondi al commento


I LADRI

Chi si regge sul potere ....calante , su clientele , su un mare mosso di contrasti con cozze vaganti ( Rosy Bindi) , personaggi come Rutelli ....il marinaretto , il grissino , la Torre ecc ...minato perchè sà di non godere del favore popolare , minato perchè sta operando UNA RESTAURAZIONE .....contro ogni logica....che è sopravvisuto ad un disastro con Franceschini , esultando per una perdita contenuta , OVVIO che come il BURRO venga perforato dalla VELOCITA' , CREATIVITA' , SUPPORTO DEI BLOGGER E DEL MOVIMENTO DI BEPPE GRILLO.
.......
Napoleone ha vinto le battaglie sfiancando i bisonti , le cariatidi CON ATTACCHI LAMPO

Per fare Napoleone bisogna vere :

a) GENIO , CREATIVITA' NOVITA'

b) S.t.a..f.f all'altezza

c) esercito PRONTO , veloce nell'ATTACCARE

iN TRE GIORNI è stata condotto un poderoso attacco....che grazie ai blogger ha avuto una forza POSSENTE ....catturando TUTTI I MEDIA .

L'onda ha spiazzato cariatidi , burocrati , mentitori in cattiva fede ; scoperchiato il potere della vecchia nomenclatura , SPUTTANATO la classe dirigente del PD

Mancava il nome all'operazione che piu' che fiato sul collo , è stata MAZZATA NELLE CHIAPPE .

Al punto che lo stesso Beppe dice che invece di liquidarlo con un vaffa e una risata , hanno dovuto inventarsi la precedura di pronunciamento dei garanti.

Dimostrando per movenze , cervello , attitudine che non SONO DIVERSI DA GHEDINI , che sono finiti , che non rappresentano piu' nulla se non se stessi.

Sono poi dovuti intervenire gli STESSI MEDIA DEL NANO a difendere il PD da una batosta galattica , spostando l'attenzione su Di Pietro e cercando di coinvolgerlo come protagonista della strategia.

IL PD deve rimanere , quando mai capiterà di avere UN GRUPPO DI COGLIONI .....tali...quelli del GOVERNO OMBRA....

Tinazzi

tino l., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.07.09 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Porca miseria! Avevo prenotato la tessera del PD per votarti! Se è vero che hanno lo stesso programma del PDL perchè non possono considerare almeno l'ipotesi che al posto di un buffone ci sia un comico? Nella peggiore delle ipotesi ci faremmo quattro risate!

Ludovico Buonamano Commentatore certificato 16.07.09 14:11| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori