Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Ricettatori di Stato

New Twitter Gallery

Ricettatori di Stato - Marco Travaglio
(31:47)
passaparola_13-7-09.jpg
YouTubeQuickTime 56k3GPiPod VideoAudio Mp3

E' disponibile il nuovo DVD di Passaparola: "Gli sciacalli dell'informazione"

Sommario della puntata:
La tregua
Il nuovo condono fiscale
Il PD di D'Alema e Veltroni
Chi ha paura di Beppe Grillo?

Testo:
"Buongiorno a tutti, scusate il ritardo ma è un problema con gli aerei.
Oggi vorrei parlare di politica di Partito Democratico, di primarie e di tregua, sapete che la tregua è una pausa in una guerra, c’è la guerra, poi c’è la tregua, poi ricomincia la guerra, le tregue definitive sono trattati di pace, questo è importante sempre per l’uso delle parole che dobbiamo preservare perché quotidianamente le parole vengono violentate per portarci fuori dalla realtà, per depistarci.

La tregua

Quando c’era stato il terremoto dell’Abruzzo ai primi di aprile, c’era stato un appello dei vertici istituzionali, il Capo dello Stato, il Presidente della Camera a una tregua tra i partiti perché la terra tremava, la gente moriva e quindi non stava bene in emergenza, in lutto dividersi su questioni di politica politicante.
Dopodiché le opposizioni, centro-sinistra, interruppero immediatamente qualunque tipo di polemica nei confronti del Governo anche se come abbiamo visto diverse volte, le responsabilità del Governo e della protezione civile nella mancata prevenzione del sisma e poi nel promettere cose impossibili o nel fare decreti abracadabra che manipolavano denaro spostandolo di qua e di là, denaro virtuale soprattutto, avrebbero richiesto da parte dell’opposizione delle reazioni molto dure, si disse: non è questo il tempo delle polemiche, verrà poi il momento in cui si valuteranno le responsabilità, passata la festa, in questo caso il funerale, gabbato lo santo, nessuno ha mai preso in mano il capitolo delle colpe.
La stessa cosa era avvenuta nel 2003, credo fosse novembre, quando ci fu la strage di Nassiriya, quando i nostri soldati tra militari e civili morirono, credo 19 persone nella caserma di Nassiriya per un kamikaze che si scagliò con un auto imbottita di tritolo contro la nostra caserma e anche lì era chiara la responsabilità del nostro comando militare, perché il kamikaze aveva potuto raggiungere la caserma direttamente dalla strada, senza incontrare alcun ostacolo, sapete che in quei territori di guerra anche se le chiamiamo missioni di pace, ci sono degli sbarramenti, fili spinati, cavalli di frisia, sacchi di sabbia il minimo, invece no il kamikaze arrivò indisturbato alla caserma, provocando la detonazione e i morti, anche lì si disse: adesso ci sono i funerali, non è questo il momento di fare polemica sulle responsabilità politico – militari, verrà poi il momento, mai più sentito nessuno!
Oggi è sotto processo il comando militare davanti al Tribunale militare di Roma che non protesse quella caserma collaborando in qualche modo colposamente con gli attentatori, adesso abbiamo la nuova tregua, perché il Capo dello Stato in vista del G8 la detto: per il bene del paese etc. sospendiamo stampa e opposizioni sospendano le polemiche nei confronti del Presidente del Consiglio e lo ha detto in pieno scandalo di puttanopoli, nei giorni in cui si scopriva che orde di prostitute o di ragazze a pagamento che gentilmente vengono chiamate ragazze immagine, anche se non si capisce bene di quale immagine stiamo parlando, entravano e uscivano senza controllo nelle residenze del Presidente del Consiglio, presidiate peraltro da scorte pubbliche e da forza pubblica, basta con le polemiche per i giorni del G8, adesso il G8 è passato, non è servito assolutamente a niente, il G8 come avete capito è una grande carnevalata, una baracconata, è come il Gay Pride, è un carnevale dei capi di Stato degli 8 sedicenti paesi più industrializzati, adesso esteso ai 14, a chi volete voi, tende di Gheddafi first lady, gaglioffate varie, hanno buttato via un sacco di soldi, hanno costruito in tempo di record lussuosissimi appartamenti che avrebbero potuto meglio impiegare per dei sobri appartamenti per i terremotati che vivono ancora nelle tende ai 40 gradi all’ombra con i servizi igienici a distanza di chilometri, non hanno concluso nulla, tutte dichiarazioni di intenti alle quali non seguirà nulla di concreto, anzi nel giorno in cui si diceva che l’Italia era capofila nella lotta all’inquinamento atmosferico il Senato, proprio quel giorno, approvava il ritorno dell’Italia al nucleare in barba al famoso referendum dove la stragrande maggioranza degli italiani avevano votato contro il nucleare e non mi pare di aver notato una grande reazione delle opposizioni, proprio perché approfittando della tregua per il G8 hanno fatto passare pure il nucleare ma l’opposizione era in tregua, almeno quella del Partito Democratico, adesso finito il G8 uno dice: va beh ricominciamo a parlare dei problemi, ricominciamo a dire cosa sta combinando questo governo, ricominciamo a raccontare le porcherie delle residenze private del Capo del Governo, no, il Capo dello Stato fa un'altra intervista al Corriera della Sera in cui dice: proseguiamo la tregua, allora non è più una tregua, allora vuole dire che la guerra è finita, andiamo a vedere chi ha vinto, chi ha perso, se è il caso di interrompere la guerra, il Presidente del Consiglio è cambiato nell’ultima settimana, è diventato un’altra persona? Si è trasfigurato? Ha subito una metamorfosi? Mistero, gli hanno fatto tutti i complimenti semplicemente perché non ha toccato il culo alle signore, non ha fatto le gare di rutti e non ha indetto il concorso di chi ce l’ha più lungo tra gli 8 capi di stato e di governo dei paesi più industrializzati della terra e questo già ci è sembrata una grande prova da statista perché eravamo abituati corna, toccatine, battute grevi, barzellette sporche, gaffe, volgarità.
Peraltro in quei giorni il Presidente del Consiglio ha più volte insultato giornalisti, giornali che fanno il loro lavoro, ha più volte insultato le opposizioni, segno evidente che lui la tregua l’ha capito cos’è, la tregua non è una cosa che si fa in due, è una cosa che fanno le opposizioni e la stampa mentre lui può continuare a fare i suoi porci comodi, poi in quel momento gli conveniva dare un’immagine un po’ meno gaglioffa di sé stesso, visto che veniva dipinto come un clown da tutta la stampa e la diplomazia internazionale, quindi si è travestito da persona normale, pronto domani a ricominciare perché? Perché è sempre lui, ha 73 anni, è evidente che uno non può cambiare!
Quindi sarebbe il caso di domandarsi: cos’è cambiato rispetto a prima del G8 per giustificare la cessazione delle ostilità? Non la tregua ma la fine della guerra, ammesso che qualcuno avesse mai cominciato a farla, perché se poi escludete Di Pietro, due o tre giornali, neanche più le trasmissioni televisive perché Annozero è in vacanza, non è che si sia vista gran guerra, si sono visti semplicemente dei giornali, soprattutto stranieri che davano delle notizie, pubblicavano delle foto, raccontavano delle cose che non sono mai state smentite e che Berlusconi non ha mai spiegato, quindi adesso c’è un fervido dibattito se sia il caso di interrompere per sempre le polemiche nei confronti del Presidente del Consiglio, naturalmente chi se ne può avvantaggiare di questo? Il Presidente del Consiglio, si è sempre detto che fare polemica sulle cose che lui fa e non fa, sottolineare i suoi scandali, significa fare il suo gioco, questo è quello che lui vuole che si creda in giro, questo è quello che lui vuole che le opposizione pensino, tant’è che è terrorizzato dalle polemiche, guardate i giornali, ancora stamattina, ma è una costante da anni, il giornale di Berlusconi ben consapevole di ciò che conviene a Berlusconi e di ciò che non gli conviene, spara a zero su Di Pietro un giorno sì e un giorno pure, oggi gli danno dell’incivile, non trovo il giornale, meglio per voi, soltanto perché ha detto no alla tregua prolungata definitiva, tombale, proposta dal Capo dello Stato, che più che una tregua è un condono tombale sugli scandali di Berlusconi, proprio mentre stanno venendo e stanno per venire fuori altre rivelazioni, proprio mentre altre indagini si annunciano all’orizzonte, sta per chiudersi quella milanese su un’altra tranche degli scandali Mediaset , c’è un’indagine sulla Arner Bank di cui parleremo prossimamente, di cui ha parlato questa settimana l’Espresso, è la banca dove hanno i conti molti membri della famiglia del Presidente del Consiglio, ci sono le indagini che vanno avanti a Napoli sulla monnezza e soprattutto ci sono i processi di Palermo, nei quali come ci siamo già detti, sono emerse all’ultimo istante (vedi processo Dell’Utri e processo Ciancimino) carte clamorose come la famosa lettera che ora si scopre essere stata scritta da Provenzano all’On. Berlusconi per promettergli appoggio nel suo impegno politico tra il 1993 e il 1994 in cambio della disponibilità di una televisione, chi di voi ricorda certe rubriche di certi programmi Fininvest, sa che quelle televisioni non c’era neanche di metterle a disposizione perché c’erano delle note rubriche di programmi Fininvest che nel 1994/1995/1996 si sono date al massacro dei magistrati antimafia e degli investigatori antimafia più duri e più perbene, più capaci e alla difesa di noti imputati eccellenti di mafia.

Il nuovo condono fiscale

Quindi c’è tutto questo che bolle in pentola e su questo si vorrebbe stendere un velo pietoso chiamandolo “tregua”, bisognerebbe anche stendere un velo pietoso su quello che il governo quotidianamente continua a fare, la settimana scorsa il nucleare, questa settimana abbiamo lo scudo fiscale, ci era stato garantito, sono testimone, Tremonti era venuto a Annozero più volte a dire: mai più condoni! Perché i condoni sono un incentivo a evadere, al nero, cos’è lo scudo fiscale? Traduzione in italiano, così sappiamo di cosa stiamo parlando, è uno scudo protettivo per i criminali, per le grandi organizzazioni mafiose che accumulano fondi neri e soldi sporchi all’estero con il traffico di droga, con il riciclaggio, con il traffico di armi, con il traffico di persone umane e che poi vogliono spenderli questi soldi e per spenderli cosa devono fare? Devono ripulirli e come fanno a ripulirli? Oggi li danno alle organizzazioni atte al riciclaggio, le quali prendono 100 Euro sporchi e ne restituiscono 50 o 60 puliti, lo Stato propone di meglio, lo Stato propone di riciclare lui i soldi sporchi per chi li fa rientrare in Italia, noi non sappiamo quali sono i contorni di questo scudo fiscale, sappiamo però come era lo scudo fiscale del 2002, già firmato da Tremonti, di cui questo sarà il degno erede continuatore, cos’era quello scudo fiscale? Era così concepito: chi ha i soldi sporchi fuori Italia, li può far rientrare in Italia, li mette su una banca italiana, paga un 2,5% che è una specie di pizzo che paghi alla banca che poi li devolve allo Stato, perché la banca funge da esattore delle tasse da pagare su quei soldi, già, ma quelli sono enormi capitali, sui quali tu non hai pagato una lira di tasse e avresti dovuto pagare circa un’aliquota del 50%, invece del 50 ti fanno lo sconto e ne paghi il 2,5% e in più in forma anonima.
Ti rilasciano un certificato in cui ti dicono che hai fatto rientrare la somma tot, che è segretissimo, tu lo tirerai fuori soltanto quando un Magistrato o la Guardia di Finanza, ti contesterà un reato fiscale, tributario, contabile, relativo a quelle somme, allora tirerai fuori che quello che è il lascia passare, lo scudo Tremonti, nessuno ti potrà più fare niente per le conseguenze penali di quei fondi neri accumulati magari con quei traffici illeciti.
Quindi lo Stato offriva alle organizzazioni criminali condizioni di superfavore rispetto ai canali del riciclaggio, perché? Perché il riciclatore ti chiede il 40% per ripulirti i soldi sporchi, lo Stato ti chiede il 2,5%, ora vedremo quale sarà il pizzo che dovranno pagare questa volta i criminali, facendo rientrale i soldi dall’estero, si parla, ma è una bozza, del 10/12%, è comunque 1/5 di quello che avrebbero dovuto pagare.
Naturalmente a furia di fare condoni, il risultato qual è? Lo raccontava Repubblica, lo scudo fiscale precedente che avrebbe dovuto portare nelle casse dello Stato decine di miliardi di Euro, così ci era stato annunciato e sono stati poi messi a bilancio, in previsione di incassare chissà cosa, quanti soldi ha fruttato? Ha fruttato 2 miliardi, 2 miliardi di Euro è nulla se pensiamo agli enormi capitali che sono rientrati, allora? Allora è molto semplice, lo scudo fiscale non serve a niente, perché? Perché a furia di fare condoni, la gente non accede neanche più ai condoni, perché? Perché aspetta sempre quello dell’anno dopo che sarà sempre a condizioni più vantaggiose di quelle dell’anno prima, altri non lo fanno neanche il condono, ma perché uno dovrebbe fare il condono se non ha nessuna possibilità di essere preso? Ma uno fa il condono se ha paura di essere preso e di essere mazzuolato, ma se uno non teme di essere preso perché la nostra amministrazione finanziaria è un colabrodo e ogni anno vengono scoperte lo 0,8% delle evasioni fiscali, questa è la percentuale che viene recuperata di evasione fiscale ogni anno, è evidente che le possibilità di essere presi sono talmente infime e nessuno rischia di essere preso, quindi per quale motivo uno dovrebbe andare a pagare anche un 2,5%, quando può continuare a non pagare niente e a lasciare i soldi dove li ha!
Quindi è una legge immorale, criminogena, è un condono mascherato, e non porta neanche gettito, è la solita marchetta che il governo fa di tanto in tanto alle organizzazioni criminali con un aspetto peggiorativo, come fai a distinguere i soldi che hai nascosto in Italia, dai soldi che hai nascosto all’estero?
Tutti quelli che hanno evaso le tasse in Italia e non hanno mai portato il malloppo fuori dall’Italia, potranno approfittare dello scudo fiscale andando in banca a dire: questi soldi li avevo all’estero, ora li ho fatti rientrare, così potranno sanare anche le loro evasioni fiscali fatte in Italia, quindi questo è semplicemente e puramente un condono fiscale mascherato, questo è, lo chiamano emersione di attività detenute all’estero e prevede l’esclusione della punibilità per tutti i reati tributari, valutari, societari e fallimentari compresi i falsi in bilancio, bancarotte, evasioni fiscali etc., collegati a quei capitali e cosa dovrebbe fare l’opposizione? La tregua? In un paese del genere con un governo del genere che fa leggi del genere, l’opposizione fa la tregua? Ma l’opposizione mette a ferro e a fuoco il Parlamento in un paese democratico, altro che tregua e il primo a doversi riservare ai suoi poteri costituzionali, dovrebbe essere il Capo dello Stato, nei cui poteri previsti dalla Costituzione non c’è la raccomandazione alle opposizioni perché la smettano di opporsi, il Capo dello Stato è il custode della Costituzione e noi sappiamo benissimo che le democrazie costituzionali funzionano quando c’è un governo che governa e un’opposizione che si oppone! Non esiste in natura uno Stato democratico costituzionale nel quale il Capo dello Stato, continuamente intima alle opposizioni e alla stampa di non opporsi al governo, è una cosa mai vista, è incredibile quello che sta facendo il Capo dello Stato e è incredibile che si trovino così poche persone che glielo dicono di rientrare nei ranghi e di smetterla di fare la quinta colonna del Governo, perché il Governo non c’entra niente con il Capo dello Stato, quest’ultimo ha il compito di sindacare sull’incostituzionalità manifesta delle leggi che fanno il Governo e il Parlamento, soprattutto se il Governo si è sostituito al Parlamento come potere legislativo a furia di decreti e di colpi di fiducia e quindi per quale ragione continua a fare il Difensore d’ufficio del governo più indifendibile della nostra storia, questa è una cosa gravissima di cui bisogna essere consci, è un altro dei poteri di garanzia che se ne vanno, il fatto che continui imperterrito a elogiare un Presidente del Consiglio che ci fa vergognare nel mondo e che prepara continuamente porcherie come quella che vi ho appena illustrato o come il nucleare della settimana scorsa.

Il PD di D'Alema e Veltroni

In tutto questo abbiamo il congresso del Partito Democratico, congresso che sarà preceduto dalle primarie di fine ottobre e che da un lato è un segno di salute perché meno male c’è qualche partito che fa delle elezioni primarie e poi fa dei congressi, onore al merito, abbiamo visto qual era il congresso del Popolo della Libertà, una specie di incoronazione di Napoleone o di Carlo Magno, una specie di autoinvestitura alla Ceaosescu con il pappone delle mignatte in terza fila perché si è scoperto che il fornitore ufficiale di escort e anche di droghe era in terza fila insieme a alcune delle sue girls al congresso, quindi è un segno di salute il fatto che si facciano le elezioni primarie per scegliere i candidati che poi si fronteggeranno nel congresso del PD, d’altro canto è un segno di distrazione, perché? Perché già il PD faceva poca opposizione prima, adesso che hanno pure le loro beghe congressuali, praticamente si occupano solo di quelle e non fanno più opposizione, non si sente più una voce su quello che sta combinando il governo, per cui ancora una volta l’opposizione dopo quel rush finale che ha fatto Franceschini con un pizzico di polemica contro Berlusconi nelle ultime due o tre settimane della campagna elettorale, si è evaporato all’improvviso per cui adesso l’unica opposizione è tornata nelle mani di Di Pietro e questo è molto pericoloso perché attualmente Di Pietro rappresenta in Parlamento il 4%, anche se in Europa ha preso l’8%, per cui ci sarebbe bisogno di un’opposizione unita, forte, compatta, adeguata alla gravità delle cose che continuano a fare e che continueranno ad avvenire perché chi si illudeva che il fattore gnocca potesse rovesciare Berlusconi è rimasto deluso, avete visto come controllando l’informazione e purtroppo avendo una sponda come quella che c’è al Quirinale, si riesce a trasformare in un trionfo diplomatico una nullità assoluta come il G8 di cui siamo stati appena spettatori.
Quindi parlano solo del congresso e è un congresso piuttosto noiosetto, si fronteggiano l'ex vice di D’Alema e l'ex vice di Veltroni. D’Alema e Veltroni travestiti da Bersani e Franceschini continuano a farsi una guerra che hanno iniziato quando avevano i pantaloni corti alla fine degli anni 60 nella FIGC, forse sarebbe il caso che si trovassero in una stanza, se dessero un fracco di legate di santa ragione, poi ne uscissero, ci raccontassero chi ha vinto e la facessero finita perché sono 40 anni che litigano sulla pelle della sinistra italiana, lasciandola nelle condizioni in cui la vedete.
Poi si è candidato Ignazio Marino che è il vero outsider, ha una debolezza Ignazio Marino, essendo medico di altissimo livello, esperto in questioni bioetiche eticamente sensibili è forte su quei temi, molto meno sugli altri, l’economia, il sociale, gli esteri, gli interni etc., però ha già dimostrato di saperci fare, per esempio quando è venuta fuori la storia di questo presunto stupratore, dico presunto perché l’hanno già tutti dipinto come un mostro ma potrebbe anche darsi che non sia lui, la Questura di Roma è reduce dai famosi arresti dei rumeni che dovevano essere i mostri della Caffarella e poi non c’entravano niente, quindi teniamo presente di chi stiamo parlando!
Questo presunto stupratore sicuramente era già stato coinvolto una decina di anni fa in un altro caso di tentato stupro e era riuscito a uscire dal processo grazie al fatto che i suoi Avvocati avevano dimostrato che era caduto in preda a raptus e che quindi era non processabile in quanto non fuori di testa e era stato sottoposto a un trattamento sanitario obbligatorio.
La domanda è: ma come poteva essere a capo di un circolo del Partito Democratico un signore coinvolto su tutti i giornali 10 anni fa in un caso di tentato stupro, sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio, si dirà: è guarito, ha diritto a rifarsi a una vita, certo, ma non ai vertici di un circolo di un partito, ma come li scelgono i candidati? Con i mattinali delle questure? Possibile che non chiedano garanzie, che non prendano informazioni in giro prima di scegliere il leader di un circolo di un partito? Quindi ha straragione Ignazio Marino quando pone il problema non tanto della questione morale, qui non c’era la questione morale, qui c’entra la rigorosità delle regole nella selezione delle classi dirigenti, non basta neanche il certificato penale, bisogna sapere la biografia delle persone a cui si dà un ruolo di responsabilità, poi può essere che ti sfugga qualcosa, certamente, non puoi mica sapere tutto, non risulta dal certificato penale di questa persona il fatto che gli avessero fatto il Tso, allora a quel punto ti scusi, il partito si scusa con i suoi elettori per non essere riuscito a scoprire una cosa che altrimenti avrebbe dovuto impedire a questa persona di ricoprire quell’incarico, questa è una cosa seria che andrebbe detta da un partito serio che vuole differenziarsi dagli altri.
Noi chiediamo il certificato penale, purtroppo non è bastato, ma questi neanche il certificato penale chiedono, tant’è che continuano a pontificare Enzo Carra che è un noto pregiudicato per avere mentito davanti ai giudici di Milano sulla maxitangente Enimont, si chiama falsi dichiarazioni al PM, è un reato gravissimo nei paesi seri!

Chi ha paura di Beppe Grillo?

Adesso arriva Grillo, che si candida, siamo in casa sua, quindi… poi non l’ho neanche sentito, non saprei cosa dire, però mi hanno telefonato alcuni colleghi delle agenzie dei giornali per chiedermi cosa ne pensavo, ho detto chiaramente cosa ne penso, dubito che Beppe abbia intenzione di finire la sua carriera di comico per diventare segretario del Partito Democratico, neanche glielo auguro onestamente, perché deve essere una vita di inferno, credo che lui abbia deciso un’altra volta di movimentare e di influenzare un appuntamento politico importante, forse decisivo, le primarie del Partito Democratico sono l’ultimo appello, da quelle dipenderà la qualità dell’opposizione nei prossimi anni, gli anni decisivi nei quali si vedrà se Berlusconi va a casa o no.
Quindi avendoci provato con il referendum, bloccati in Cassazione con la scomparsa di qualche centinaia di migliaia di firme, dopo averci provato con le leggi di iniziativa popolare, arenate nel Parlamento Vizzini, la commissione, sapete tutto, adesso ci prova, dopo averci provato con le liste civiche, peraltro con ottimi risultati perché ha infiltrato in molte assemblee comunali e provinciali almeno un rappresentante armato di telecamera e di occhio vigile, adesso ci prova buttando un sasso nello stagno delle primarie, la cosa interessante, più interessante ancora della candidatura di Grillo è la reazione del poliburo del Partito Democratico, questi parrucconi indignati, vergogna, Grillo, teniamolo fuori dalla porta, una provocazione, non ha i titoli, ci ha attaccati e quindi non può entrare, queste muffe che stanno lì incrostate dalla notte al Jurassic Park, non si rendono conto questi poveretti perché ormai fanno anche pena, sono mucchietti di ossa, che più si incazzano e più rendono interessante la partita, non si rendono conto che più si incazzano e più dimostrano che se hanno paura di Grillo, essendo comunque i titolari del 26 e qualcosa per cento dei voti, pare perdano mille voti al giorno, vuole dire che sono proprio alla canna del gas, perché? Perché i casi sono due: o Grillo alle primarie prende pochi voti e allora loro potranno dire: avete visto, era un bluff, ai nostri elettori non piace, ha sbagliato partito e quindi perché preoccuparsi, oppure invece Grillo prende molti voti e allora dovrebbero domandarsi il perché, perché chi è che va a votare alle primarie del Partito Democratico per Beppe Grillo? Elettori del Partito Democratico che condividono quello che dice Grillo, allora forse invece di occuparsi di Grillo, del suo linguaggio, della sua barba, della sua figura e fisionomia, forse farebbero bene a domandarsi perché una parte degli elettori del Partito Democratico, nonostante che Grillo abbia sempre bastonato il Partito Democratico, magari condividono quello che dice lui, non sarà che per sentir parlare di ambiente, di lotta al nucleare e di rifiuti zero bisogna andare sul blog di Grillo? Non sarà che per sentir parlare di acqua pubblica bisogna andare sul blog di Grillo? Che per sentir parlare del caso Aldrovandi, possibilmente prima della sentenza che ha condannato i poliziotti bisogna andare sul blog di Grillo o a partecipare al V day e che per sentir parlare dei condannati in Parlamento bisogna andare da quelle parti lì e che per sentir parlare di tante altre cose importantissime, pensiamo soltanto a tutto il tema dello sviluppo, della decrescita, dell’auto verde, tutti temi che sono sulla punta delle dita di Obama e che Grillo tratta da anni e che il centro-sinistra non tratta, allora forse se vogliono sconfiggere Grillo alle primarie dovrebbero provare a cominciare a rubargli il mestiere, a cominciare a parlare di alcune di queste cose che sono tutt’altro che robe qualunquiste o comiche, sono cose normali per una politica normale, invece si incazzano, strillano, preparano codicilli per sbarrargli la strada, credo che anche se dovesse durare soltanto una settimana, questa candidatura ha già sortito i suoi effetti, perché ha già mostrato quale parte del Partito Democratico è morta e sepolta e quale invece ha ancora una speranza.
Vi do un’altra – e è l’ultima – informazione di oggi, da domani o dopodomani avremo finalmente la possibilità di abbonarci a Il fatto quotidiano con la carta di credito tramite Internet e quindi vi invito da domani a seguire le nuove istruzioni che metteremo sul sito antefatto.it c’è tempo per lo sconto sugli abbonamenti fino alla fine del mese, passate parola! "

Diffondi l'iniziativa: copia e incolla il codice

13 Lug 2009, 13:53 | Scrivi | Commenti (1486) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

Grillo è solo un incallito qualunquista

ivan IV Commentatore certificato 22.07.09 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Concordo con TUTTI IN PIAZZA SE il PD non accetta candidatura di Grillo, l'unico "comico" che conosce la politica più di qualunque politico rimasto! Sempre stata di sinistra, arrivata perfino a votare il PD, ma dalle prossime primarie in poi, per la "mia vita politica".........O GRILLO O NESSUNO ! Per SEMPRE! E tutti in piazza, TUTTI NELLA STESSA PIAZZA, proprio TUTTI!
Grazie Beppe! Forza a noi tutti. Silvia B.

silvia bastianello 22.07.09 00:47| 
 |
Rispondi al commento

volevo poi dire che l'omicidio è stato un tragico incidente,e non volontario! se nò rientrerebbe nell'etica! tanto dovevo Sergio

sergio lodi, fanano Commentatore certificato 19.07.09 14:14| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti sono della prov di modena, secondo voi beppe non viene accettato x il bene del partito? x il bene dell'italia e di chi ci vive? Secondo me xchè pensano che solo così potranno salvare le loro poltroncine e tutti gli interessi che portano con sè! se avessero a cuore veramente il bene di tutti dovrebbero avere un pò di coraggio, hanno paura che a muovere il letame venga fuori la puzza, ma questo vuol dire che badano solo al loro orto! così perdono il consenso ma in cima rimangono solo loro fino alla fine! Volevo dire anche qualcosa su chi dice che beppe non si può candidare xchè condannato x un'omicidio, a mio parere, quello che è importante è che uno sia eticamente pulito! vi ringrazio x l'occasione Sergio

sergio lodi, fanano Commentatore certificato 19.07.09 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, è la prima volta che ti scrivo anche se ti seguo da un pò! è un pò triste pensare che in Italia bisogna affidare tutte le nostre speranze ad un comico, ma questo ci fà capire quanto in basso siamo caduti!!! Forza Beppe sei un grande e noi confidiamo in te...CIAO

Bruno Di Palma, veduggio (MI) Commentatore certificato 19.07.09 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,sono William,30anni dalla provincia di Bologna.La verità è che le tue parole stanno facendo paura e tremare le poltrone dei nostri politici,semplicemente è per quello che ti temono!Molta gente,tra cui il sottoscritto,si è rotta di come vanno le cose qui in Italia,la Rivoluzione è a un passo e prima che questa arrivi voglio riporre in te la mia fiducia e la mia speranza affinchè questo paese possa cambiare in modo costruttivo con fatti e non con chiacchere.
Vai tranquillo,sei più serio tu che sei un comico che tanta gente di poco spessore messa lì nel carrozzone politico.
Il fuoco sano,cioè quella rabbia positiva e quella voglia di fare che hai tu e che ci trasmetti dicendo le cose con passione,deve sempre ardere dentro di noi e brucerà tutto il marcio e lo schifo di questa Italia,e dalle ceneri voglio un Paese forte e sano dove anch'io conto e non sono solo una matricola,un numero,una sigla di un codice fiscale.
Cambiare si può,YES WE CAN,IN GRILLO WE TRUST.
In Italia,in Europa,ovunque,SEMPRE CON TE!
Un abbraccio forte,
William

William Pazzaglia 19.07.09 10:59| 
 |
Rispondi al commento

visto che berlusconi non vi va', chi proponete di meglio ?? saluti

NELLO LEONI 19.07.09 10:58| 
 |
Rispondi al commento

io avrei una proposta da fare per cercare di fare politica insieme con gli elettori e cittadini stessi che desiderano un nuovo gruppo politico.
Realizzare un proprio partito politico mettendo insieme le nostre forze.
Io ho deciso di provarci chi lo desidera stò preparando la struttura
sfruttiamo il momento

giovanni garfagnoli, livorno Commentatore certificato 19.07.09 10:17| 
 |
Rispondi al commento

salve a tutti, mi chiamo vincenzo e scrivo dalla provicia di treviso. ammiro il signor grillo da quando ero piccolo. ho solo paura che tutto quello che sta facendo non sia solo per entrare in politica e fare mille promesse che poi non manterra'. ho votato nelle ultime elezioni il sig. di pietro proprio perche la sinistra e i sindacati, in italia non esistono piu quali garanti dei lavoratori. forse proprio per questo la sinistra non va avanti. signor grillo, spero che lei non si perda in chiacchiere visto e considerato che comunque siamo sempre noi che ci rimettiamo. volevo solo che lo sapesse.
auguroni grillo distruggili questi avvoltoi dei parlamentari.
p.s. quando entrerai in politica, ricordati di eliminare il D.lgs. 66/2003, poiche questo schiavizza il dipendente dal datore di lavoro. questa cosa qui non la posso scrivere neanche ad un sindacato di categoria dato che e stato a favore del datore di lavoro sulla contrattazione del rinnovo del ccnl. (vergogna!!!!).

ciao beppe sei un grande era ora che qualcuno parlasse apertamente e senza censure al proprio popolo. bravo

vincenzo grimaldi 19.07.09 06:20| 
 |
Rispondi al commento

Distinto Beppe,fai arrivare un treno di LIMONIper i vari dirigenti del PD .Fonda il nuovo partito della sinistra ITALIANA,VEDRAI CHE NON HAI DI TESSERE.CIAO DA SILVESTRO1946

silvio gaiofatto 18.07.09 17:16| 
 |
Rispondi al commento

al fine di poter usufruire dei contributi statali per l'editoria, del nostro giornale.
Il nostro è un giornale edito da ben 14 anni prima con la denominazione playsistem e successivamente come il Gazzettino di playsistem; tratta di cronaca, politica, sia nazionale che locale, attualità, sport ed è ogni settimana distribuito gratuitamente in oltre 3500 copie. Viene diffuso, in frmato PDF,
La nostra speranza è di poter usufruire dei contributi previsti per l'editoria al fine di espanderci ancora e reggere la concorrenza di quelle realtà, ...., che tali sovvenzioni le percepiscono già prima di andare in edicola..
Ringraziando per l'attenzione, si coglie l'occasione per porgere distinti saluti
il gazzettino di livorno

giovanni garfagnoli 18.07.09 17:11| 
 |
Rispondi al commento

grillo for president!!

michele nociti 18.07.09 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro Dario,
ti ringrazio per avermi inviato il tuo programma che ho già letto in parte e che terminerò quanto prima. I principi ed i valori su cui si basa mi trovano perfettamente d’accordo, soprattutto con riferimento all’apertura del partito verso le persone comuni che vorrebbero partecipare ed interessarsi alla vita del paese ed al recupero di un senso democratico della politica.
A tale proposito vorrei esprimerti la mia perplessità in merito alla vicenda Grillo. Sono certa che anche tu, come me, sei cosciente del fatto che molte delle cose che Beppe Grillo porta alla ribalta con il suo modo di fare, sono spessissimo delle verità incontrovertibili e che trovano il consenso in moltissimi di noi “sudditi” dell’attuale e ormai datato potere del governo (ma direi anche dell’opposizione). Sono convinta che impedendogli di iscriversi al partito abbiate fatto KaraKyri …non ti sembra contraddittorio con il principio stesso di democrazia che dovrebbe essere l’anima del partito e per il quale tanto ti stai battendo, che l’esclusione di una “voce” critica sia espressione di mancanza di democrazia? E’ forse paura di essere coinvolti in qualcosa che parla una lingua troppo vicina alla gente? Ritengo che l’ostilità nei confronti del PD che si attribuisce a Grillo, quale motivo per la sua non iscrizione, sia solo un atteggiamento provocatorio ed una critica. “Critica” che al contrario potrebbe rivelarsi estremamente costruttiva per controbilanciare l’atteggiamento troppo remissivo nei confronti delle forze politiche al governo. Oltretutto non vorremo, spero, paragonare gli intenti di cambiamento e la capacità di demolire le incrostate facciate della politica italiana, con le aspirazioni forcaiole di Di Pietro. La gente comune come me e tantissimi altri che tu stesso hai incontrato in giro per l’Italia, ha bisogno di un Beppe Grillo che riesca con i suoi modi diretti a perforare il muro di gomma dell’apparato istituzionale, contro il quale sbattiamo la faccia ogni giorno

rosanna.paoletti 18.07.09 12:07| 
 |
Rispondi al commento

mi hai ispirato anche questa vignetta, per l'Inserto Satirico


http://lukonrad.blogspot.com/2009/07/pdupi-pduppets.html

Luca Corradi (lukonrad), Verona Commentatore certificato 17.07.09 02:44| 
 |
Rispondi al commento

mi hai ispirato anche questa vignetta, per l'Inserto Satirico


http://lukonrad.blogspot.com/2009/07/pdupi-pduppets.html

Luca Corradi (lukonrad), Verona Commentatore certificato 17.07.09 02:40| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe,sono del 47 poi immaginare quindi quante ne ho viste in politica.Sono di sinistra da prima della nascita (figlia di partigiano)ma di quella sinistra che oggi non esiste: una sinistra idealista , che pensa al bene comune, che non ammette totalitarismi la sinistra di grandi uomini come Gramsci e Berlinguer . Il fatto che il P.D. non ti abbia voluto dare la tessera, mi ha fatto riflettere e molto.Da persona di sinistra, vorrei che ci fosse davvero un nuovo partito per chi crede ancora nei grandi valori per opporsi e mandare via questo governo che ci offende , ci umilia , ci diminuisce . D'altronde come hai detto tu nel PD ci sono dei fossili che si sono spaventati appena tu ti sei avvicinato a loro.Ci vuole una svolta il PD poteva essere un grande partito e unificare tutta la sinistra ma ciò non è possibile finchè ci saranno questi personaggi che non vogliono davvero il bene comune . All'ultime elezioni, ho mi sono ridotta a votare rifondazione senza crederci unicamente era candidata Margherita Hack persona che stimo tantissimo è stato avvilente!c'è ne sono tanti come me disillusi e confusi che non sanno più cosa pensare ma restano sempre di sinistra. Caro Beppe , non mollare cerca di aiutare con la tua lotta noi disillusi, i giovani (anche tu hai dei figli) perche non possiamo permettere che il nostro Paese abbia questo governo e neppure che il maggior partito di sinistra , sia formato da persone incocludenti. Genova , Ivana Dora Mariano

ivanadora mariano, genova Commentatore certificato 16.07.09 13:50| 
 |
Rispondi al commento

QUESTI DEL PD HANNO TOCCATO IL FONDO NON SI RENDONO
CONTO CHE CI SIAMO SOPRATTUTTO NOI SIAMO LA
TUA FORZA, LA VERA, SOVRANITà E VOGLIAMO
TU DIVENTI IL SEGRETARIO DEL PARTITO.
VIVA LE CINQUE STELLE.
FAI SENTIRE LA TUA VOCE ORA TI TEMONO PIù CHE MAI.
CIAO A PRESTO.

fernando reina, roma Commentatore certificato 16.07.09 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,sono una ragazza di 19 anni....sto per iniziare giurisprudenza..il mio sogno è diventare avvocato,ma ho paura che con le leggi di questo governo dovrò vedere assassini arrivare a scontare pochi mesi..ho paura che la bramosia del potere ,del fare i propi interessi dilagante in tutto il governo e ormai anche nell opposizione con il suo non fare nulla ,porti questo paese ad un annullamento della democrazia!!ho paura del mio futuro e di quello dei miei figli ,generazioni che non si sentono di appartenere più a nessun partito,che vedono solo politici arrivisti o nell indifferenza..che è peggio..ammiro persone come grillo che vogliono invitare tutti quanti a non restare seduti nella nostra amata poltroncina senza fare nulla,ma a denunciare la corruzzione la amoralità che sta marciando deliberatamente nel nostro paese...è un invito a dire basta .e io mi unisco a lui con affetto..forza simona

simona casaccia 15.07.09 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo sei semplicemente uno sciacallo. Speculare sulle difficoltà momentanee di un partito appena formato e che sta cercando di mettere insieme più culture, che hanno fatto, checchè tu ne pensi, la storia della democrazia in questo paese, è puro sciacallaggio. Non fai ridere più nessuno. Anzi l'unica persona che sicuramente sta gongolando per le tue iniziative è il nostro "sultano" Berlusconi. Pensa che scelta per governare il futuro dei miei figli, Grillo o Berlusconi.
Scusa ma preferisco 100 D'Alema, 200 Franceschini o Fini, o 500 Fassino. Mi verrebbe voglia di mandarti un bel vaffa' ma non si può fare, non è consentito dalle regole del blog. Invece a te è consentito nelle tue prediche offendere chiunque a "vanvera". Vero?

paolo bizzarri, roma Commentatore certificato 15.07.09 19:25| 
 |
Rispondi al commento

in riferimento alla questione del Parlamento pulito evidenzio che non sono sufficienti le leggi popolari proposte alla Camera. è necessario cambiare alcuni punti della Costituzione. Infatti, il fatto che una persona non debba essere eletto al Parlamento (camera e/o senato) per più di due legislature, contrasta con i principi costituzionali di libertà ed uguaglianza. si deve, dunque, cambiare proponendo una legge che modifichi alcuni punti della Costituzione (che per ragioni di brevità non posso in tale sede dire). ciò è stato fatto.
attendo una risposta e soprattutto di conoscere le leggi popolari sottoposte allo studio della Camera
con i migliori saluti

Paolo Morricone 15.07.09 18:41| 
 |
Rispondi al commento

la tua candidatura fa paura,perche non sono disposti ad accettare la tua idea di solo due legislature.
mentre a noi ci dicono che dobbiamo essere flessibile nel lavoro,loro non accettano la flessibilita.
credono che si deve fare politica a vita.

PASQUALE d., ercolano Commentatore certificato 15.07.09 17:42| 
 |
Rispondi al commento

il PD meno elle é un autobus risrvato ai soli conducenti.Vietato disturbare i conducenti,e per essere sicuri di non essere disturbati non fanno salire nessuno.

Luigi Santoni 15.07.09 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Prova: nano merda

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.09 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Cavolo siamo veramente allo scatafascio... ed io che credevo che questo paese un brandello di dignità lo mantenesse intatto!
Il Capo dello Stato addirittura con il suo appello alla "tregua" difende l'omertà di fronte alla messa in atto di altre magagne illegali ed immorali del governo che inevitabilmente comprometterà in maniera ulteriore la situazione Italiana facendo sì che le associazioni mafiose e criminose abbiano più potere e libertà!!

gianni vene 15.07.09 14:30| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=O69OiZ3fVIk
http://www.youtube.com/watch?v=LrEhK_MRmPs&feature=related
http://www.youtube.com/watch?v=LrEhK_MRmPs&feature=related
interessanti questi video ke parlano di beppe
i titoli nn li so ma gli indirizzi dovrebbero essre questi

marika leca 15.07.09 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Questa è la nomenklatura che non ti vuole!

http://www.corriere.it/politica/09_luglio_15/Garibaldi_veltroni_berlinguer_b06da232-7107-11de-b1fb-00144f02aabc.shtml

Roberto ., Inzago Commentatore certificato 15.07.09 10:51| 
 |
Rispondi al commento

I tempi sono maturi per la costituzione di un nuovo partito della gente e non dei partiti. Caro Grillo tu sei l'unico che ha qualche idea per salvare l'Italia. Tante persone sarebbero disposte a dare il loro contributo economico volontario per liberarci da tutte queste sanguisughe che ci stanno portando al precipizio.
Forza Beppe siamo con te!

Consuelo Rubiu 15.07.09 10:27| 
 |
Rispondi al commento

NON COMPRENDO IL PERCHE' "CANDIDARSI AL PD"
OGGI CON 150 VOTI SI CREA UN PARTITO
A QUANTO PARE GODI DI UNA OTTIMO CONSENSO IN ITALIA
NON COMPRENDO PERCHE' GRILLO VUOLE ISCRIVERSI AL PD

ABBIAMO CONSTATATO CHE IL PD E PDL SONO COMPLEMENTARI UN GRANDE INCIUCIO POLITICO

RESTA IDV UNA OPPORTUNITA DI BANDIERA
DA PRENDERE IN CONSIDERAZIONE "GRILLACCI"

ALTRI PARTITI CENTRISTI GIOCANO DI COMODO

BEPPE PRENDI IN CONDIDERAZIONE LA CREAZIONE DI UN PARTITO SANO

PLSP PARTITO LIBERO DAL SISTEMA POLITICO

Maverick. Italiano (), Casalnuovo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.09 09:45| 
 |
Rispondi al commento

SE SEGUI LA CANDIDATURA DI GRILLO, DOPO ESSERTI ISCRITTO AL PD, SE VUOI ISCRIVITI A QUESTO GRUPPO:

MI SONO ISCRITTO AL PD SOLO PER VOTARE GRILLO (SEGRETERIA 2009)

OPPURE:

http://www.facebook.com/group.php?gid=98167089148

GRAZIE BEPPE !!!

salvatore fragola, CESANO BOSCONE Commentatore certificato 15.07.09 01:54| 
 |
Rispondi al commento

Urge un cambiamento di fronte ai problemi dello Stato italiano e di fronte all'immobilismo dell'attuale PD colpevole di non arginare la corsa del Padrone Berlusconi.
Occorre necessariamente voltare pagina,votando una persona nuova, anche che non fa il politico di professione ma che, però, affronta i temi che dovrebbero essere affrontati da qll considerati politici:VOTARE BEPPE GRILLO è UN DOVERE CIVICO DI TUTTI QUEI CITTADINI CHE VORREBBERO CHE L'ITALIA FOSSE UN PAESE DEMOCRATICO, CHE TUTELI GLI INTERESSI DI TUTTI I SUOI CITTADINI,E NON GLI INTERESSI PARTICOLARISTICI DI POCHI. DI TUTTI QUELLI CHE PRETENDANO UNA INFORMAZIONE PIù OBIETTIVA POSSIBILE(SICURAMENTE OPPOSTA A QLL ATTUALE)CHE DIMINUISCA IL CONFINE TRA APPARENZA E REALTà.DI TUTTI QLL CHE SOGNANO UNO STATO IN CUI TUTTI SIANO UGUALI E ABBIANO GLI STESSI DIRITTI(ANCHE DI FRONTE ALLA LEGGE).DI TUTTI QUELLI CHE VOGLIONO CHE L'ITALIA SIA UN PAESE ALL'AVANGUARDIA, CHE GUARDI AL FUTURO IN UN MONDO SEMPRE PIù GLOBALIZZATO E NON ANCORATO AI LEGAMI DEL PASSATO. DI TUTTI QUELLI CHE VORREBBERO SIA IMPEGNATA AL PRIMO POSTO NEL DIFENDERE L'AMBIENTE E LE DISEGUAGLIANZE.IL CAMBIAMENTO DEVE COMPIERSI ORA PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI E NOI, IL POPOLO ITALIANO,POSSIAMO FARCELA SE VOGLIAMO.

Marco I., Spoleto Commentatore certificato 15.07.09 01:37| 
 |
Rispondi al commento

non capisco se il fatto di essere così prolissi sia una tattica di sfiancamento degli avversari politici o un problema personale del giornalista

chiara b., pisa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.09 00:03| 
 |
Rispondi al commento

SE NON TI RIESCE DI CANDIDARTI NEL PD, SI VA AVANTI LO STESSO, ECCO LA MIA IDEA.
DIVENTARE LEADER DALL'ESTERNO ATTRAVERSO UN TAM TAM, ININTERROTTO, DI IDEE ED INIZIATIVE.
TUTTE LE BATTAGLIE CHE DA ANNI PORTI AVANTI; E MI SENTO DI AGGIUNGERE ALCUNI PUNTI:
OBBLIGO DELLE PRIMARIE PER SCEGLIERE I CANDIDATI DEL PD, INIZIAMO A DARE L'ESEMPIO; BOICOTTARE DEMOCRATICAMENTE LE TV DI BERLUSC..... RISTABILENDO, IN PARTE, LA DEMOCRAZIA DELL'INFORMAZIONE; I SUOLI EDIFICABILI NON DEVONO APPARTENERE A NESSUN PRIVATO, DEVONO ESSERE ACQUISITI DAI COMUNI CON UN DOPPIO VANTAGGIO PER I COMUNI CITTADINI, PREZZI UGUALI PER TUTTI E CONSEGUENTI MINORI TASSE. LA PROSSIMA VOLTA TI ESPORRO' LA MIA IDEA SU OCCUPAZIONE NEL PUBBLIGO IMPIEGO, EVASORI E PENSIONI.
A PROPOSITO, SE VUOI MI CANDIDO IO AL POSTO TUO................FERMO.....SCHERZAVO. CIAO MICHELE

michele matrone, boscoreale Commentatore certificato 14.07.09 22:43| 
 |
Rispondi al commento

solo un appunto, il Gaypride e' meglio...

celio volpini 14.07.09 19:07| 
 |
Rispondi al commento

G. NAPOLITANO IL G.IARDINIERE DI ARCORE !!!!

Panino A. 14.07.09 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Due ore di televisione intensive e istruttiva per vedere che cosa si deve intendere per nazione consona della sua importanza. Mi ha impressionato una donna paracadutista saltare su Parigi e atterrare davanti alla tribuna ufficiale e Carla Bruni cantare la Marsigliese. Essendo un ex legionario, l'ho mormorata io pure, nonostante sia rimasto uno dei pochi italiani che mai denigreranno il proprio paese. E la TV italiana mi ha offerto che cosa. L'annuncio ripetuto del papa partito in vacanza. Il volta faccia, per il momento inutile, di Grillo che aspira entrare nella casta. La ripetuta visione di un P.M. che agita una pistola per imputare un agente. Non credo che abbia mai sparato con una Beretta magnum. Consideranno la distanza, con tale arma non si colpisce nenache un elefante, altro che una persoan seduta in vettura. Comunque, la colpa rimane. Si dovrebbe sparare solo per legittima difesa, m

Ernest Ameglio, Monaco principato Commentatore certificato 14.07.09 18:41| 
 |
Rispondi al commento

11410 Grillo
_1605 Bersani
_1418 Marini
__476 Franceschini
__198 Adinolfi

(15113 voti alle 18:04)
Sondaggio aperto alle 00:00 del 13-07-2009

Sicuro che staranno dicendo che si tratta di manipolazioni o statistiche non confidabili :-)

Walter Conti, CostaMesa, Ca. Commentatore certificato 14.07.09 18:13| 
 |
Rispondi al commento

MAGO FASSINO e ALKIMISTA BERSANI, gia datempo stanno prelevando "LA MAGICA SFERA DELLA LUNGIMIRANZA POLITICA SBAGLIATA" Medio evo, EX cavalieri per RE ARTU', Democratico Partito, un corno democratico. SIETE in dirittura d'arrivo. Complimenti,UN'EURO per il VS. funerale politico potremmo ancora beneficiarvi. Pero' sono convinto che non si esaurira' cosi' Questa nostra protesta.. AVETE GIA' PERSO. ADDIO PD. Condoglianze

roberto g., CAMPOSAMPIERO Commentatore certificato 14.07.09 17:55| 
 |
Rispondi al commento

MA CHE PDmenoelle !!! MENO ANCORA

Il risultato dell'equazione è: PDmenoelle-Dmenoelle= P ...come porci, porcata , pidocchi, etc.. ma chi si crede di essere bersani, e tutta la truppaglia di d'alema …. queste canaglie hanno distrutto la sinistra per coprire la dittatura di berlusconi.. ci hanno regalato un governo fascista che tra breve metterà sulle nostre strade manipoli di camice nere con la svastica più o meno mimetizzata .Alcuni ministri come la brambilla va già in giro facendo saluti romani a dritta e a manca. Per ora le ronde fasciste sono disarmate..ma in batter d'occhio posso essere armati fino ai denti.. dar la caccia al maomettano al negro al comunista ..insomma come ai vecchi tempi. Ora al pdbemolle non vogliono Grillo ..ma era chiaro , il loro congresso è solo uno scontro di potere , non è un momento di costruzione programmatica per correggere i mali del paese. Basta solo dire “ ah. Gli italiani non arrivano a fine mese” però non dicono cosa fare e come fare. Questi sono i veri nemici : berlusconi si sa chi è , lui stesso dice e stradice. Ma questi che abusano dell'aggettivo democratico sono delle canaglie che non voterò mai.

tonno al ragù 14.07.09 17:54| 
 |
Rispondi al commento


'Quello che hai descritto e' l'idea del capitalismo e dei soldi in stato embrionale.

La valorizzazione di cio' che produciamo non puo' essere espressa che dal denaro, mezzo di scambio riconosciuto da tutti. Che si tratti di carta stampata con numeri, metallo o conchiglie bianche e nere di una certa dimensione, sempre di denaro si tratta.

Il valore delle cose viene dato dal mercato, che non e' una cosa astratta, il mercato siamo tutti noi. Con piu' richiediamo un certo prodotto e meno e' la sua disponibilita', con piu' alto il valore e viceversa.

Non e' il capitalismo il male, ma gli speculatori che si pongono tra il produttore e l'acquirente.'

50 Stelle (50-stars)

Non credo ti sei accorto che capitale (capitalismo) inCENTRA(lizzazzione) tutto la valorizzazione nel denaro che diviene il mezzo attraverso cui gli speculatori s'appropriano delle capacità di fare degli uomini e del diritto di proprietà di ciascuno trasformandolo in diritto privato ai più per il godimento di pochi.

Senza il capitale (merce che deve essere usata per gli scambi e poi distrutta) al centro vi sarebbe l'uomo ed il suo lavoro (non disoccupazione) ed ognuno avrebbe libero accesso al diritto ad'un pezzo di terra o ad un appartamento in cui vivere, non potendo nelle campagne le terre o nelle città le proprietà scambiarle come merce, nessuno potrebbe venderle o comprarle, nessuna speculazione è possibile.

Infatti non è il lavoro dell'uomo a creare speculazione sono coloro che possedendo ingenti capitali profitta accaparrandosi sempre più spazi e diritti ledendo quelli altrui.

A Pace

A Pace (ricercatore del buon senso), Italia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Beppe !! Continua così!! Ti prego vai fino in fondo a candidati come segretario del PD. Io voto per Di Pietro di solito ma se ti candidi tu corro a votarti alle primarie!!!!
Comunque sia sei veramente una delle poche speranze di questo paese. Grazie di tutto..
Valerio

valerio mottin 14.07.09 17:53| 
 |
Rispondi al commento

per ndonio

gli eroi sono:

un pompiere che salva vite umane in un incendio
un poliziotto che sventa uno scippo ad una vecchietta


Ao',un ciociaro che parla di lingue,me stai a ffa'
sbudellà da è risate.
Ao',manco li coglioni che hai nominato sopra so eroi,lavorano,vengono pagati e hanno scelto loro
di fare quel mestiere (che tu non hai idea cosa significa mestiere).
Eroe saresti te se ti suicidi,a pataccaro,er ciociaro e il molisano,che mbriacata de lingue...
hahahahahhahaha
hahahahhahahaha.
^_^

Anna Basile, Roma Commentatore certificato 14.07.09 17:41| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe,sono (ero?)un tuo vecchio fan.Ti seguo da anni,e ricordo la fermezza e la determinazione con cui rispondevi a chi ti chiedeva di entrare in politica."Sono una persona seria io",ripetevi continuamente,visto il continuo 'teatrino'che ci proponevano i politici di ieri,di oggi e purtroppo di domani (leggi Obama,sicuramente un bell'uomo,telegenico ma credo impotente con le multinazionali).A proposito di multinazionali,quelli erano argomenti 'seri',ricordo quando scuotevi i teatri con argomenti ai + sconosciuti tipo signoraggio ecc ecc.Oramai hai solo l'incubo dello 'psiconano',il paggio di corte del Potere.E poi scusa ma che c'entri con il PD?Ti ci vedi tra la Binetti e D'alema,Fassino e Rutelli?Spero sia solo una provocazione..Se proprio vuoi entrare nel 'teatrino'fai un tuo partito e contiamoci.Spero che fai questo 'solo'per il futuro dei tuoi numerosi figli..Comunque in bocca al lupo ma non ti nego una certa delusione.

massimo b., roma Commentatore certificato 14.07.09 17:34| 
 |
Rispondi al commento

POSSIBILE CHE IL VIETNAM NON INSEGNI NIENTE?
In Afganistan ci sono problemi. O meglio gli afgani hanno problemi. Questo popolo si trova il paese invaso da truppe straniere che scorrazzano per terra e per aria , che bombardando indiscriminatamente, che mitragliano, cannoneggiano a dritta e a manca. Cosa devono fare ? Si dovranno pur difendere, certo con i mezzi che hanno. Con le autobomba con i kamikaze..come possono. Chi accetterebbe di aver truppe straniere in casa ? stranieri che la fanno da padrone..gente che non parla la loro lingua non sa niente della loro cultura. A noi si dice che le truppe occidentali stanno combattendo il terrorismo di Bin Laden. Ma chi è Bin Laden? io non lo conosco ..per me è um personaggio come Diabolik o Arsenio Lupin. Scusate voi avete mai visto Arsenio Lupin? Ora siamo ai pianti di Seneca. Perché piangete i soldati morti quando sapete in partenza che chi va in guerra può morire? Qui sta l'equivoco ;non esistono missioni di pace , con blindati ed elicotteri Agusta. E' un concetto fascistoide. Come quando le nostre truppe furono benedette dicendo che avrebbero portato la civiltà in Libya. Poi si è visto in che cosa consisteva questa civiltà. E poi questi militari non sono mercenari? Pagati a nostre spese, fior di quattrini? E' stato il medico che ha ordinato ai soldati di farsi mandare in zona di guerra? Gli afgani per finanziare la loro difesa coltivano oppio, ebbene um pò di quella roba certo finisce certamente in mano ai nostri figli. Grazie governi di merda che la sinistra mosca e impotente ci ha regalato, potete fare i funerali di stato, ma un giorno dovrete smettere di dirlo e farli di nascosto come aveva imparato bush …. perchè con l'andare del tempo , quando l'Afganistan sarà diventato l'ennesimo Vietnam, questo succederà un giorno si e un giorno si. Alla fine torneranno tutti a casa con la coda tra le gambe e di Bin Laden non se ne parlerà più, qualcuno dirà che è morto di vecchia.

tonno al ragù 14.07.09 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
sono iper Felice di vederti, finalmente scendere in campo seriamente, faccio parte della schiera di persone che sta dalla tua parte, i soliti ladri iniziano a tremare, e come sempre cercano di ostacolare il percorso delle cose. Spero che tu riesca a far valere la forza del popolo, un popolo sfruttato fino al midollo, che mai come ora ha bisogno di un leader. Spero che tu riesca a mandare a casa tutti, o quasi tutti quei sarcofaghi umani! spero che tu riesca a riconsegnare l'Italia ai suoi cittadini, perchè è il popolo che deve comandare se stesso, non della gente che non si capisce se sono androidi o mummie ritornate dall'oltretomba perchè manco la li volevano! è ora che la gente si svegli, è ora che la gente conosca tutti i soprusi subiti! è ora che qualcuno inizi a pagare, dopo che per anni siamo stati noi a farlo, senza colpe, la nostra unica colpa è stata solo non muoverci in tempo, ma lascio il beneficio del dubbio, perchè i ritmi di vita ti portano sempre più a guardare non più in la del tuo giardino, non c'è più tempo per preoccuparsi degli altri! è triste vedere come questa gente, ci tenga all'oscuro di tutto, ed è ormai triste vedere come la popolazione non si scandalizza più di queste cose! spero che tu riesca ad infliggere il colpo mortale alla politica di questi esseri idegni anche di essere chiamati umani! Basta, vogliamo vivere, vogliamo essere cittadini di uno stato libero, vogliamo di nuovo sorridere la mattina, non bestemmiare perchè è iniziato un altro giorno di m...., Vai Beppe!!! Siamo tutti con te! crediamo in te!!!

Massimiliano Gaetani 14.07.09 17:27| 
 |
Rispondi al commento

solo un piccolo appunto: il G8, come dice Travaglio, sarà anche una carnevalata ma non lo affiancherei al gaypride.
il gaypride è fatto da persone che chiedono dei diritti, non da persone che li calpestano.
ed anche il gaypride definito come carnevalata è fuoriluogo: carnevalata è l'immagine che ci rimanda la tv e parte della stampa.

massimo r 14.07.09 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Allora,
qualcuno in questo blog sostiene che per votare il futuro segretario nazionale non sia necessario iscriversi al Pd. In teoria è così, nel senso che alle primarie di fine ottobre non votano gli iscritti ma "i simpatizzanti" (scelta che in qualche caso ha portato vagonate di voti in realtà del centrodestra a qualche candidato, ma pazienza...) però è necessario essere iscritti per votare i tre candidati che, raccogliendo i maggiori consensi nei congressi di circolo, concorreranno alle primaie nazionali.
Questo è l'articolo del regolamento, preso dal sito del Pd:

In apertura della Convenzione, la Commissione nazionale comunica ufficialmente i risultati delle votazioni svoltesi nelle riunioni di Circolo e, sulla base di quanto stabilito dallo Statuto (art. 9, comma 6), determina il numero dei candidati ammessi alla seconda fase del procedimento di elezione del Segretario nazionale, ovvero “i tre candidati che abbiano ottenuto il consenso del maggior numero di iscritti purché abbiano ottenuto almeno il cinque per cento dei voti validamente espressi e, in ogni caso, quelli che abbiano ottenuto almeno il quindici per cento dei voti validamente espressi e la medesima percentuale in almeno cinque regioni o province autonome”.

Dunque, io penso che Grillo abbia già i 1500-2000 iscritti necessari a sostenere la sua candidatura, però bisogna essere molti di più per portarlo sul podio dei tre sfidanti, e bisogna essere tesserati. Capisco l'allergia al tesseramento a un partito in cui non ci si riconosce, però per arrivare alle primarie nazionali di fine ottobre mi pare che la strada sia obbligata. Magari si riesce a far entrare un po' di aria fresca nel Pd...

Mrs Warren 14.07.09 16:48| 
 |
Rispondi al commento

ma perchè in america "si può fa" e nella PD no???

Al Franken
AKA Alan Stuart Franken

Born: 21-May-1951
Birthplace: New York City

Gender: Male
Religion: Jewish
Race or Ethnicity: White
Sexual orientation: Straight
Occupation: Politician, Comic
Party Affiliation: Democratic

Nationality: United States
Executive summary: US Senator from Minnesota
http://www.nndb.com/people/476/000022410/

mavalà mavalà, berlusconistan Commentatore certificato 14.07.09 16:40| 
 |
Rispondi al commento

.

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 14.07.09 16:39| 
 |
Rispondi al commento

sono 2 anni che non rinnovo la tessera del pd. quest'anno non lo ho neanche votato alle europee faranno di tutto per non far arrivare grillo alle primarie nel partito chi non la pensa come i capi non ha spazio. più sei lecchino e più fai strada le idee sono di chi comanda gli altri sono le braccia lavorare lavorare lavorare gratis e senza neanche un grazie. se grillo riuscirà a candidarsi in tanti saremo alle primarie a votarlo con grandi speranze.

maria grazia cesini 14.07.09 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Diciamoci la verità: il ns è il PAESE DEI DISASTRI
(terremoti, alluvioni, scontri tra treni, valanghe, dighe che trasondano, fiumi che esondano, acquesdotti obsoleti, nebbia in valpadana, acque alte a Venezia, l'Arno fuori dagli argini, il Polesine, gli altiforni che bruciano gli operai, i cantieri edili assassini, e mille altri tipi di disgrazie seriali, AL 99X100 PREVISTE, PROGRAMMATE E ATTESE! Come si fa a vivere in modo normale in un simile paese?
Ho 66 anni, e, scherzi a parte, ricordo gli anni della mia vita segnati da mille disgrazie, tutte assassine e tremende. E quando poteva andare peggio, dopo sono arrivati GLI SCANDALI COLLEGATI:
la Camorra assassina e spietata dopo il terremoto dell'Irpinia 1980. Le inchieste conseguenti servivano solo a redigere verbali. Mai a indicare al POPOLO SOVRANO, i responsabili di una tragedia.
E lo stesso vale per tutte le stragi seguitesi in decenni di morte e di dolori. Come si fa a fare la lotta politica in un clima di LOTTA CONTINUA CONTRO LA NORMALITA'?? Ecco allora che scatta la SOLIDARIETA' A DESTRA E A MANCA PER VITTIME E CARNEFICI ( in fondo siamo tutti figli di una buona .......donna), tutti impegnati nell'emergenza, nella ricostruzione materiale e sociale del tessuto umano ecc.....
Come si fa a fare la polemica contro il governo in carica, e quindi contro il proprio Paese, mentre la società è in fase di assoluta emergenza??
Periò, VOGLIAMOCI TANTO BENE, AIUTIAMOCI A PASSARE LA NOTTATA, TENIAMOCI STRETTI INTONO AL POLITICO DI TURNO, E SOPRATTUTTO LASCIAMOLO LAVORARE PER IL NS BENE.
DOMANI SI VEDRA'!
Il PAESE ITALIA non chiede PREVENZIONE, ma solo è sempre PROTEZIONE. Non per niente dopo la disgrazia arriva prima BERTOLASO che l'ambulanza!!
Anche di fronte alla morte tremenda, TUTTI CI SENTIAMO PIU' SICURI SOTTO LA SUA PROTEZIONE.
VIVA GLI ITALIANI CHE SI BEVONO QUALSIASI CIOFECA!!
Fuoco

enrico ., formia Commentatore certificato 14.07.09 16:03| 
 |
Rispondi al commento

“L’ARROGANZA SUICIDA DEI CACICCHI DEL PARTITO DEMOCRATICO”
Da Micromega:

IL PD E IL NO A BEPPE GRILLO
di Paolo Flores d’Arcais

L’articolo 2, comma 8, dello Statuto Pd è chiarissimo: “Sono esclusi dalla registrazione nell’Anagrafe degli iscritti e nell’Albo degli elettori le persone che siano iscritte ad altri partiti politici o aderiscano a gruppi di altri partiti politici all’interno di organi istituzionali elettivi”. Beppe Grillo non è iscritto ad un altro partito e non è membro di alcun “organo istituzionale elettivo”, nel quale aderire a un “gruppo di un altro partito politico”. Se non gli venisse data la tessera dalla sua sezione territoriale si tratterebbe di una violazione smaccata dello Statuto da parte di coloro che lo hanno formulato. Sarebbe insomma una “INTERPRETAZIONE AD PERSONAM” degna “DELLE BERLUSCONIANE LEGGI AD PERSONAM, AZIONE CON LA QUALE LA NOMENKLATURA DEL PD CONFESSEREBBE CORAM POPULO LA SUA ASSIMILAZIONE DEI VALORI DEL REGIME BERLUSCONIANO”.
Chiunque abbia a cuore la democrazia, perciò, ha il dovere di ribellarsi a un atto che suonerebbe infamia verso tutti i militanti del Pd e verso tutti coloro che intendono iscriversi. Chi stabilisce una regola deve poi rispettarla, questo è l’abc di chiunque pretenda di usare il termine “democrazia” e “democratico”. Il resto è feccia.
Lasciano perciò increduli gli “argomenti” usati per impedire a Grillo di iscriversi. “Per iscriversi al Pd bisogna condividerne il progetto politico”, ha detto il tale. Ma i contenuti di questo progetto, e il leader che lo dovrà realizzare, lo stabiliranno milioni di cittadini il 25 ottobre, e potrà essere un progetto indigeribile per i Franceschini e i Bersani, i D’Alema e i Veltroni e i Marini, perché così stabilisce lo Statuto che essi stessi hanno imposto. Chi pretende di escludere qualcuno a priori pensa di essere il proprietario del partito (ecco un altro tipico tratto berlusconiano), la cui linea invece dovrà essere decisa da tutti i liberi “elettori”.

Paolo R. Commentatore certificato 14.07.09 15:59| 
 |
Rispondi al commento

E chi va a commentare la LIETA NOVELLA di Beppe Grillo che chiede la tessera al PD e cerca e tenta di CAPIRE il funzionamento del Partito
D E M O C R A T I C O ?

Al mattino la COPPIA ( e che coppia sodale!)

1-il fedele servitor BONAIUTI con(Udite! Udite!)

2-LATORRE...ovvero quello del pizzino de La7 dato e suggerito a BOCCHINO, mentre parlava Donadi dell'Idv.
E nel Tg seguente anche BOCCHINO commenta.

INDECENTI!!!!!! e COMPLICI!

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 15:57| 
 |
Rispondi al commento


-io voto perchè ho ricevuto un buono benzina

-io voto perchè al ristorante abbiamo mangiato benissimo

-io voto perchè mi ha dato 50 euro

-io voto perchè mi ha detto che potrò contare su di lui

-io voto perchè mi ha assicurato l'avvicinamento di mio figlio militare

-io voto perchè mi ha promesso l'edificabilità del terreno agricolo

-io voto altrimenti quel coglione ..se non trova lavoro..non sposa mia figlia..grassa flaccida ed untuosa..

-io voto perchè non ho voglia di lavorare..meglio fare il sindacalista

-io voto perchè me lo ha chiesto un amico...lui è colto...mi ha assicurato che votando..il mondo cambierà...

-io voto...perchè mia moglie fa le pulizie in casa dell'avvocato...ha detto che è una brava persona...

-io voto perchè mio figlio diplomato...staziona dinanzi al bar tutto il giorno..non è coglione ..è solo sfortunato...

tutto sommato ...se ho votato AD CAPOCCHIAM ...nei prossimi 5 anni potrò sempre sbraitare dicendo che i politici fanno schifo ...ed io non c'entro nulla !!!!!!!!!!!

Peppino Garibaldi, casa mia Commentatore certificato 14.07.09 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Buon pomeriggio popolo del PD.Come va con le tessere?
(hihihihi)

Armiamoci e partite, München Commentatore certificato 14.07.09 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao sono un uomo di 44 anni che onestamente di politica capisco poco o niente pero vedendo i maggiori tg ho appreso la notizia che il pd ha rifiutato la canditatura di grillo, ora io mi kiedo:
visto che ci sono un sacco di partiti perchè non farne un e presentarsi con grillo alle prossime elezioni? penso che di sucuro batterà tutti perke la gente è stufa di tutti quei fannullani e burratinai che litigano senza fare niente per il paese e facendo solo i propri interessi.
ci tenevo a dire anche la mia e spero ke peppe ci faccia un pensiero, solo kosi lo potranno ascoltare.
distinti saluti.
p.s
ho appena la terza media pekui mi scuso se ci sono degli errori grammaticali.

vincenzo ruggiero 14.07.09 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che sei un gran provocatore, Beppe! Non finisci mai di sorprendere. Io sto sempre con te. Dove sei tu, metto il mio voto.
Perchè è vero, sei l'unico che in questo momento porta verità, idee e proposte.
E loro hanno paura, perchè hanno capito che non sei affatto un bluff.
Finalmente non avrò la sensazione che il mio è un "voto a perdere".

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 14.07.09 15:35| 
 |
Rispondi al commento

"OGGI SCIOPERO"

Anche io aderisco alla giornata di sciopero nazionale dei blog,indetta contro il ddl alfano,per il diritto alla rete.

clicca il nome per visitare il sito con il banner ed il video

avapxos

Christian Pì Commentatore certificato 14.07.09 15:35| 
 |
Rispondi al commento

nn riesco è più forte di me ... ma se serve per portare Beppe alle primarie la faccio , ma quanto mi costa !!!!E' la mia prima volta , fatela anche voi .

daniele p., triuggio Commentatore certificato 14.07.09 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Come procede il tesseramento al P.D.?

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo,se veramente vuoi scendere in campo, hai ancora una possibilità.
Non puoi dare torto ai tromboni del pd, quando dicono che non si candida ad un partito uno che gli ha rovesciato addosso palate di merda.
Sarebbe più giusta una tua candidatura con un partito con cui hai condiviso molte battaglie, e del quale hai sostenuto diversi candidati.
Un partito che condivide il tuo programma a 5 stelle, e sostiene a sua volta tutte le tue battaglie, l'unico che ancora fa una opposizione degna di questo nome.
Del resto fondare un nuovo partito credo sia assolutamente incoerente con ciò che hai sempre detto, quinditi rimane un unica opzione, che ne dici?

pasquale r., napoli Commentatore certificato 14.07.09 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Una buona linea di condotta valida per tutti, mondata dai mali, giusta ed egualitaria.

C'è chi vive per accumulare ricchezze che sa di non poter portare all'altro mondo, mentre le virtù migliori quelle rimangono s'imparano solo con il sudore della propria fronte (con fatiche e sapienza).

=========
La discussione sul cosa sia il mercato definita dal Pascucci e vostre considerazioni la ho letta e la confronto con questa.

IL DENARO DEVE ESSERE TRA TUTTE LA MERCE PIU' DEPERIBILE PER EVITARE ARRICCHIMENTI INGIUSTI E FAVORIRE IL LAVORO.

Guardatevi il mio post sull'obolo.

E' il modo che ciascuno di noi può impiegare per favorire produzioni, scambiarle in quello che chiamiamo "mercato", che in realtà dovrebbe chiamarsi "buon vicinato".

Al mercato delle tre pere e dei tre soldi, è preferibile lo scambio dei frutti del lavoro di tre o più persone, ciascuno usufruendo di quel che sa fare e facilitandolo con una valorizzazione accettata e riconosciuta da tutti.

L'opera da i suoi frutti che verranno distribuiscono tra produttori che allo stesso sono consumatori prima ancora di beni di saggezza, accettando un OBOLO appositamente creato e distrutto per il solo fine di favorire uno scambio, che garantisca a ciascuno la continuazione dell'opera e la soddisfazione dei bisogni umani.

Ognuno lavorando o coadiuvando l'altro per produrre e distribuire sempre il meglio che un essere umano è capace di realizzare, senza speculazioni, sprechi o marcescenze.

A Pace

A Pace (ricercatore del buon senso), Italia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Marco..
tienimi aggiornato sullo scudo fiscale..
ciao

Riccardo Seri Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 15:28| 
 |
Rispondi al commento

madonna Beppe..se diventi segretario del PD, giuro che mi metto a correre per le strade urlando a squarciagola dalla felicità... :) ma ci rendiamo conto dell'importanza della candidatura di Beppe??! Se Beppe riuscisse nel suo intento automaticamente il "nanetto morto di figa" va a casaaaa... addio! quanto godooo!!e poi finalmente ci sarà una vera OPPOSIZIONE degna di essere chiamata così. Comunque complimentoni anche a Travaglio per questo post...mi hai tolto letteralmente le parole di bocca! in bocca al lupo a tutti e due!

Maria F. 14.07.09 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Articolo 12, Comma 1
«L'unico motivo valido per chiedere il congedo dal fronte è la pazzia.»

Articolo 12, Comma 22
«Chiunque chieda il congedo dal fronte non è pazzo.»


è proprio vero che la realtà supera la fantasia!

liliana g., roma Commentatore certificato 14.07.09 15:19| 
 |
Rispondi al commento

c'è la Margherita che è una vera provocatrice
di campanellismo regionale !!!!

è l'anima femminile del bossi-infermo !!!

paragonare una lingua diretta discendente di quella latina .... con dialetti beceri di struttura barbaro-longobardo ...mischiata ad infiltrazioni austro-svizzere...con i relativi lanzichenecchi !!

sarà verissimo che siamo tutti FRATELLI D'ITALIA
ma a culo i leghisti disfattisti di merda ....
almeno sulla struttura culturale del Paese ...

LA TOSCANA
IL LAZIO

rimarrano sempre le sorgenti tradizionali della
lingua italiana....

pussallà...barbun !!!

ndonio desanbasilio, tiburtina Commentatore certificato 14.07.09 15:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggere che pure Sandro Bondi ha avuto un amante, mi sta facendo sganasciare dalle risate.
Single e sfigati di tutto il mondo, partecipate anche voi numerosi al Family Day. Ad estrazione, a 100 di voi fortunati, verrà dato in omaggio un grammo di coca e la partecipazione per la giornata della famiglia integerrima Bradford, a Villa Certosa. Intervenite numerosi.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 14.07.09 15:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe con questa semplice mossa fa capire al mondo intero che l'italia è sotto la dittatura di una casta....

La democrazia qui non ha mai fatto capolino

Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 15:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se non ho capito male
per votare le primarie
non è necesario iscriversi
per sostenere la candidatura
la procedura prevede l'iscrizione

no.., xkè, sono un tantino allergico alle iscrizioni...

ciao tutti\e 14.07.09 15:15| 
 |
Rispondi al commento

OT (manontroppo)

I 4 gatti del pedopapa son rimasti a far finta di dar la caccia alle 44 zoccole del pedonano

E.C.

Ettore Chiacchio, Saronno-Napoli-everywhere-in-the-net Commentatore certificato 14.07.09 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Forza grande Beppe,
si stanno cagando sotto,tutti,ilPDL e il PD-L
gli uni perche' non potranno piu' assecondare mister b,gli altri perche'"saranno cazzi loro" ricordiamoceli tutti,quelli che in tv dicono solo grandi stronzate e che sono sempre i "padroni della verita'".
Beppe,anche se non potrai candidarti,andro' a votare e scivero' lo stesso il tuo nome.
Voglio vedere se diranno la verita'.
Forza Beppe e forza IDV.

adriano p 14.07.09 15:10| 
 |
Rispondi al commento

leggevo tempo fa che
hai 75 anni e sei sempre stato disoccupato.
Li mortacci tua,certo che vita bella che fai,
sarebbe bella se durasse.
^_^
Anna Basile, Roma 14:37
------------------------

naaaa. ... io de anni ne ho 95 !!!!!

visto che scrivi cazzate mò te faccio n'esempio:

quel soldato è solo un povero cristo morto sul lavoro...rischioso e ben pagato ! ok ????

niente eroe della minkia !

gli eroi sono:

un pompiere che salva vite umane in un incendio
un poliziotto che sventa uno scippo ad una vecchietta
un cristo qualsiasi che se tuffa in acqua per salvare un altro che sta annegando ...

morti ammazzati nelle scorte a persone sotto tiro!

TUTTA GENTE CON LO STIPENDIO FISSO SENZA OPZIONI
...e qualche volta c'è chi rischia senza nemmeno
un rimborso

ndonio desanbasilio, tiburtina Commentatore certificato 14.07.09 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma dai, Grillo già sapeva che il PD gli avrebbe negato l’iscrizione!!

Aveva le quotazioni del blog al ribasso (vedi il numero dei commenti) e voleva risvegliarlo un po’.

Adesso questo diniego gli servirà per sputare fuoco e dare il colpo di grazia.

Intanto il PDL se la ride di gusto.

Ed allora, Grillo, cui prodest?

meri c Commentatore certificato 14.07.09 15:09| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO 168.

Ah!Come aspetto questa puntata di "168"!!!

Di cosa ci parlerà Beppe oggi???

Forza PD!Aspettiamo la vostra mossa.

Nando. Meliconi (in arte l'americano) Commentatore certificato 14.07.09 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Se la candidatura di Beppe passa, me la faccio anche io la tessera del PD per appoggiare Beppe nei passi successivi. Se Beppe vince (e sono sicuro che sarà così,basta che accettino la sua candidatura a furor di opolo) mi tengo la tessera come se fosse un pacchetto azionario di un take over riuscito. Se Beppe non vince prima la straccio e sui pezzetti ci faccio un rito voodoo (a base di pipì)!

E.C.

Ettore Chiacchio, Saronno-Napoli-everywhere-in-the-net Commentatore certificato 14.07.09 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Articolo di di Mario Ajello (Messaggero) preso da google news :

http://www.ilmessaggero.it/articolo_app.php?id=19928&sez=HOME_INITALIA&npl=&desc_sez=


che dire......un vero xxxxxxxxxx(CAPITO NO??)


Francesco Fieffe

Francesco Fieffe 14.07.09 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Mo' cercamo li lati positivi.
'Ntanto nun bisogna da esse nullatenenti pe' entra' drento ar Pd.

Appena ne trovo 'n'antro(de lato positivo) v'o comunico...

er fruttarolo Commentatore certificato 14.07.09 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A: non ho la tessera del PD

B: non la prendo manco se me la pagate voi

C: stò mettendo da parte "uno euro uno" per votare

D: il giorno giusto mi presento

E: darò un documento, forse anche valido

F: se mi chiedono la tessera gli ribalto la sede

G: ritiro la scheda elettorale

H: chiedo chi sono i pirla da votare

I: se non c'è Grillo chiedo spiegazioni

L: non me le danno e li mando affa

M: entro nella cabine e scrivo Grillo comunque

N: me ne vado augurandogli tutto il bene

O: il giorno dopo chiedo i risultati

P: se non c'è almeno "un grillo" li sminuzzo

Q: torno a casa e accendo il pc

R: conto quanto hanno fatto lo stesso

S: se sono l'unico butto via il pc

T: a questo punto prendo la tessere del PDL

m m (mandi) Commentatore certificato 14.07.09 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena letto lo statuto del PD.
Ps.: Mi sono sacrificato per tutti voi: sappiatelo.

Pensavo di non farcela ed invece ho scoperto, con mia grande sorpresa, uno dei pezzi di satira più belli che abbia mai letto.

Lascia a voi la lettura integrale del testo.

Qui posto solo un passaggio:
" Articolo 2.
Il Partito Democratico è aperto a gradi diversificati e a molteplici forme di partecipazione. Ai fini del presente Statuto, vengono identificati due soggetti della vita democratica interna: gli iscritti
e gli elettori.
... per «elettori/elettrici» si intendono
le persone che, cittadine e cittadini italiani nonché cittadine e cittadini dell’Unione europea
residenti in Italia, cittadine e cittadini di altri Paesi in possesso di permesso di soggiorno, iscritti e NON ISCRITTI al Partito Democratico, dichiarino di riconoscersi nella proposta politica del Partito, di sostenerlo alle elezioni, e accettino di essere registrate nell’Albo pubblico delle elettrici
e degli elettori.
Tutti gli elettori e le elettrici del Partito Democratico hanno diritto di:
avanzare la propria candidatura a ricoprire incarichi istituzionali..."

Quindi per poter avanzare la propria candidatura a ricoprire incarichi istituzionali bisogna essere ELETTORI ovvero cittadini italiani, europei iscritti o NON ISCRITTI al Partito ...

hai capito Beppe...
non è necessario essere iscritti ma ANCHE SOLO UN ELETTORE ...
... è scritto sul loro statuto NERO SU BIANCO.

settore 7 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON ESSENDO GARANTITA UNA SOSTANZIALE CIRCOLAZIONE DELLA MONETA

Ebbene !!

Ne creeremo una più equa e razionale, si chiamerà "OBOLO AL PORTATORE"

=======(in fase ideazione, implementabile)

Riappropriarci della Creazione e spendibilità della moneta si può, ricordo necessaria esclusivamente per semplificare lo scambio di beni e servizi.

L'OBOLO (per ora) parte da 10€ e si annulla a 2€; ma complessivamente potrà essere scambiato per 55€ di beni e servizi.

Avrà scadenza ad un mese dall'emissione.

(fase Test) Occorrente, un foglio A4, una mail che riporti oboloxxxyyyaa@gmail.com (la xxxyyy prime 6 lettere CF e aa anno di nascita) per dare valore di emissione questa account dovrà essere riportato sull'OBOLO cartaceo e comunicare l'emissione a cassaobolo@gmail.com, spendendolo è necessario mostrare le corrispondenze del proprio codice sanitario fiscale, e fissarvi la data odierna.

Chiunque lo riceverà prima di accettarlo, invierà comunicazione a cassaobolo@gmail.com per avere conferma validità ed acquisizione, successivamente apporrà il proprio account sulla riga successiva, e potrà a sua volta spenderlo in corso di validità.

Realizzazione OBOLO:

Piegate il foglio A4 per metà il lato lungo (14 cm) ed in tre parti le metà (7 cm) ritagliatele (non buttate le altre parti potrete da un foglio creare 6 OBOLO da usare ciascuno alla scadenza o all'annullamento di quello emesso, vi sarà comunicato e lo annoterete)

OBOLO Tipo

***********
Data emissione:

10€ (vostro account)

09€ (account e nuovo valore 1° creditore)

e fino

02€ (ultimo valore, inviate annullamento)
************

Come si intuisce questa unica moneta (per ora) scade e diminuisce di valore con l'uso, poiché dal nulla è stata creata e nel nulla deve finire.

Ricordate di stampare le regole da mostrare al creditore ignaro, che interessato creerà un suo account.
=======
Che ne pensate, se la cosa vi piace fatte le opportune correzioni potremmo iniziare a Settembre o prima.

Passate parola, grazie.

A Pace

A Pace (ricercatore del buon senso), Italia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 15:00| 
 |
Rispondi al commento

3. Possono essere candidati e sottoscrivere le candidature a Segretario nazionale e
componente dell’Assemblea nazionale solo gli iscritti in regola con i requisiti di iscrizione
presenti nella relativa Anagrafe alla data nella quale viene deliberata la convocazione delle
elezioni.
4. Per essere ammesse alla prima fase del procedimento elettorale, le candidature a Segretario..
ECC.

***
Andate a vedere l'articolo 9, comma 3 dello Statuto del PD.
Aò... ambasciator nn porta pene

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 14.07.09 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da www.danielemartinelli.it

Grillo, il pd brandisce l’accetta, la rete accetta
luglio 14th, 2009 politica 15 Comments

Qual è la notizia politica dell’anno se non la candidatura di un famoso comico blogger alla segreteria del primo partito di opposizione di governo?
In una normale democrazia terrebbe banco su tutti i giornali. In una servocrazia come quella italiana l’argomento viene sepolto a pagina 15, liquidato come provocazione per far sapere che il Pd restituisce al comico blogger i 16 euro di tangente sborsati per tesserarsi. A nessuno importa che quel blogger è l’unico candidato alla segreteria del Pd che presenta un programma. Nemmeno a quel Pigi Battista “schiavocratico” che si fregia di qualche titolone sulla prima pagina del Corriere. Fra i termometri dei telegiornali di regime.

Come quello apparso il 25 giugno che presagiva “Il Pd e l’ora di una sfida vera fra i candidati” in cui il servo delle logiche immobili pontificava che “la discus­sione congressuale del Pd è un buon termome­tro per misurare la salute democratica dell’Italia.” Perciò “se una competizione aperta tra candidati scaccia lo spettro di un’oligarchia immobile e logora ne gioverebbe l’intero sistema politico italiano”. Non a caso “la debolezza dei suoi rappresentanti che litigano per la sopravvivenza ha peggiorato il profilo del partito“. Ecco allora che secondo Battista “gli scontri nella nomenklatura del Pd sarebbero occasione per voltare pagina. L’unica e l’ultima strada percorri­bile”.

segue

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un mondo diviso in tessere
era piu' facile avere la tessera P2
che aver la tessera pd meno elle
che mondo!!!!!


NON lo vogliono, sull'Espresso invece una valanga di voti a favore di Beppe. A proposito siete andati a votare?, fatelo, è importantissimo far vedere quanti siamo.Qnche noi facciamo paura, eccome.Forza Beppe, non demordere, non dargliela vinta

maria rollo 14.07.09 14:53| 
 |
Rispondi al commento

caro presidente napolitano,

la vera vostra fortuna è che noi siamo democratici dentro.

ci sarà un momento però che ci stancheremo di doverlo dimostrare ad ogni vostro comando.

non è una questione di diventare un "giustizialista ingiusto" ma di misura, qual'e' la tollerabilità sociale all'ingiustizia?
fino a quando si riesce a nascondere un ingiusta giustizia?

e soprattutto perchè si ostina a non fare suoi questi elementari principi?

capisce che ci obbliga a pensare male?

con stima alternata.
niamo suppo

niamo suppo 14.07.09 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Che strano !

Per l'iscrizione di un certo Bianchini, di cui conoscete le vicende, ponti d'oro da parte del PD.
Bianchini è un altra tegola sulla testa del partito...

Per Grillo, che invece porterebbe milioni di voti raccattandoli, credo, da Rifondazione ai Verdi a tanti che oggi non entrerebbero MAI nel PD, gli chiudono porta in faccia SCONVOLTI dalla sola IDEA DI DOVERE FARE I CONTI CON LUI (e con gli Italiani).

Se da parte mia lo accettano, un confortino glielo propongo:
NON PRENDETE LA SCUSA DEGLI ISCRITTI che NON CAPIREBBERO: i conti con gli Italiani li avete già fatti PERDENDO MALAMENTE LE ELEZIONI e RIESUMANDO BERLUSCONI (che stava per essere probabilmente sostituito allorchè Veltroni lo ritirò in ballo), colpa grave, quest'ultima, che gli Italiani non vi perdoneranno mai se non cambiate ORA, SUBITO !

Comunque facciano come vogliono, di sicuro non solo non avranno i voti aggiuntivi che Beppe avrebbe attratto ma, con ogni probabilità, ne perderanno moltissimi altri PERCHE' LA GENTE NON CAPISCE queste chiusure.
O forse comincia a CAPIRLE TROPPO BENE !

rosario v. Commentatore certificato 14.07.09 14:52| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE IO TI VOTERO' ALLE PRIMARIE

MA LA TESSERA NON ME LA FACCIO

QUESTO E' TROPPO INSOPPORTABILE PER ME

I MIEI SOLDI A QUELLI DEL PDMENOELLE NON LI DO

FOSSE ANCHE UN CENTESIMO!!!!!!!

1°: LIMITATE IL CONSUMO DEL PIANETA Commentatore certificato 14.07.09 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...e bravi compagnucci....cosi' il tanto odiato Brogliusconi, per ingraziarsi il vs.idolo "Pernacchia" Obama, manda a morire i ns.ragazzi in Afghanistan....tutto regolare, tutto a posto.....nevvero?

Ce sta puro l'avvocato... semo 123... Commentatore certificato 14.07.09 14:48| 
 |
Rispondi al commento

comunque qualcosa si sta muovendo

è tutta al mattina che rainews 24 ripropone un'intervista al "brutto anatroccolo" leggi di pietro

liliana g., roma Commentatore certificato 14.07.09 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Grillo non è mai stato contrario al PD come formazione politica. Lui si è sempre scagliato contro i suoi vertici accusandoli di condurre una (non)battaglia politica che troppo spesso si è dimostrata eufemisticamnete blanda ed inconsistente fino a far gridare all'inciucio.

Lasciamo che Beppe distrugga una volta e per tutte i vari D'Alema, Veltroni, Bersani, Franceschini, ovvero, i vertici del partito nonchè principali responsabili della disfatta politica del PD e della sinistra italiana!

RAGAZZI SOSTENIAMO GRILLO ALLA GUIDA DEL PD!

Manlio T 14.07.09 14:47| 
 |
Rispondi al commento


OT

Intanto è uscito il nuovo libro dell'ex amante segreta di Sandro Bondi.

http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/politica/libro-candidatura/1.html

Buon Family Day

Jacopo della Quercia (jdq) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Petrolballe
"Stanotte il governo ha trovato un compratore per la filiera del cloro: la Safi, azienda veneta del signor Sartor. Abbiamo salvato i posti di lavoro del Petrolchimico di Porto Torres" (Silvio Berlusconi, presidente del Consiglio, 13 febbraio 2009, due giorni prima delle elezioni regionali in Sardegna).

"L'Eni chiude il Petrolchimico di Porto Torres. A casa 450 operai e 5 mila lavoratori dell'indotto" (dai giornali del 9 luglio 2009).

(14 luglio 2009)

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Beppe appena hai finito con il PD, credo entro breve tempo viste le reazioni delle salme del PD, ti prego di cominciare a pensare a un partito tuo appoggiando le liste civiche.
Così molti elettori del PD si renderanno conto che di democratico in quel partito c'è solo la parola !

Pietro T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Che ne dite di un partito con grillo, forleo, de magistris, di pietro e qualcun altro non piegato a 90°????

giulia mariotti Commentatore certificato 14.07.09 14:39| 
 |
Rispondi al commento

----------------------------- SITO di INFORMAZIONE -----------------------------
www.antinews.edoammo.it

OGGI: “GRILLO SI CANDIDA PER IL CONGRESSO DEL PD”
realizzato consultando Repubblica.it, gli altri giornali nazionali, e ovviamente le risorse della rete. Riporto come al solito con molti link alle fonti citate.
“A CANNONATE” una rubrica in cui seguirò i tentativi del PD di impedire la candidatura

----------------------- continua nella discussione -----------------------

edoardo a., firenze Commentatore certificato 14.07.09 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Nulla al mondo è più pericoloso che un'ignoranza sincera ed una stupidità coscienziosa.
(Martin Luther King)

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 14.07.09 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Beppe alla Stampa

ROMA
«Poverini, basterebbe che si trovassero un altro lavoro, almeno il vertice del Pd, e lasciassero andare avanti milioni di persone che vogliono cambiare». Beppe Grillo commenta con ironia il no all’iscrizione da lui richiesta al Pd in vista delle primarie.«È un no dovuto. Si devono mettere d’accordo - dice ad Affaritaliani.it- se il Partito Democratico è un tram, un taxi o un autobus. Sono in disaccordo anche sul mezzo di trasporto. Sono davvero fantastici...». Il comico genovese si dichiara anche deluso da Ignazio Marino che inizialmente non si era opposto alla sua candidatura: «Prima ha detto che era giusto che io mi candidassi e poi ha dichiarato che ’è possibilè: ha già capito come funziona il sistema e si è completamente inserito, complimenti». Infine un commento sul successo che si registra in rete per la sua iniziativa: «Non sono io l’elemento trainante, sono loro (i vertici del Pd, ndr.) che sono gli elementi de-trainanti», dice commentando un sondaggio online che dà a Grillo il 70% di consensi rispetto agli altri candidati alla segreteria del Pd.


E, mentre il Pd alza il muro verso il comico, Grillo trova una prevedibile sponda in Di Pietro. «La bocciatura della candidatura di Beppe dimostra la paura dell’establishment del Pd e l’idiosincrasia a rinnovarsi e a innovare», attacca l’ex pm di Mani Pulite. «Oggi c’è una realtà nel Paese fatta di giovani e di internet che ha bisogno di sentirsi partecipe e
protagonista. È a questa realtà che Grillo sta parlando quando cita temi concreti come la non privatizzazione dell’acqua, il wi-fi libero e il rifiuto del ricorso alle centrali nucleari. Si tratta quindi di un’altra occasione di stare in mezzo ai problemi reali del Paese che il Pd ha perso».


http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/politica/200907articoli/45500girata.asp

Tinazzi

tino l., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 14:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

HO APPENA SCRITTO QUESTO SUL BLOG DEL "GIORNALE "

102 Risposte a “Grillo fa un giro sull’autobus del Pd”
1.franco Scrive:Il tuo commento e' in attesa di moderazione. July 14th, 2009 at 1:23 pm

Domani mi candido nel PDL ..dopo nella Lega… dopo nelle COOP e dopo nella MAFIA, cosi vediamo se riesco a buttare giu’ i poteri forti.
Dimenticavo è meglio che mi iscrivo nella MASSONERIA ( occulta chiaramente)cosi’ prendo tutti i piccioni con una fava.

GRILLO avanti cosi, contro questo potere mafioso


Il tuo commento e' in attesa di moderazione. July 14th, 2009 at 1:23 pm AHAHHA

CHE SIGNIFICA MODERAZIONE?
CHE PUBBLICANO QUELLO CHE GLI PIACE DI PIU AL SUO PADRONE?

GIORNALE....SERVIIIIIIIIIII DI UN NANO

http://blog.ilgiornale.it/taliani/2009/07/13/grillo-fa-un-giro-sullautobus-del-pd/#comment-8879

franco f. Commentatore certificato 14.07.09 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Un appello ai tesserati PD.

Scrivete ai vostri circoli PD, a Francechini, D'Alema, Bersani e Fassino che se l'iscrizione al Pd di Beppe non venisse accettata, straccerete le vostre tessere di partito e chiederete di essere cancellati dagli iscritti al partito, per palese violazione dei principi democratici!

Alessandro Evangelisti 14.07.09 14:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

e,il PD si ritiene ancora democratico? Sanno i disonorevoli dirigenti,tranne poche mosche bianche,cosa significa "DEMOCRATICO"? oramai, sono gia' in cassa da morto, spaccati, divisi, senza programma, e,sopratutto assenti alle richieste dell'unico deficiente," IO". QUESTO E' COMUNICARE ED INFORMARE. lasciamoli andare al loro funerale. non oso con i nomi, ma tutti noi sappiamo i nomi dei vertici Partito non DEMOCRATICO.CIAO

roberto galesso 14.07.09 14:20| 
 |
Rispondi al commento

neanche all'asilo fanno così quando non vogliono far giocare un bambino, ma vi rendete conto?

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.07.09 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Sul sito http://espresso.repubblica.it/ c’è il sondaggio per il candidato alla segreteria del pd


Mario Adinolfi
158 voti

Pierluigi Bersani
875 voti

Dario Franceschini
261 voti

Beppe Grillo
5475 voti

Ignazio Marino
1093 voti

(7862 voti alle 14:13)


Ciao Daniele

daniele v., gambettola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi ha proposto oggi il nuovo logo del PDL, realizzato dagli studi grafici della Brambilla. E'stato aggiornato ai recenti gusti degli italiani in base ad un sondaggio della rivista CHI!

Anche Morfeo Napolitano lo ritiene appropriato e consono ai tempi della tregua.

Pare che Benedetto XVI incoronera' l'Unto dal Signuore la notte di Natale del 2009. Nella mano destra un palla simbolo della verita' e dall'altra uno scettro a forma di fallo eretto, simbolo della verginita' perduta.

http://picasaweb.google.com/dolcino/FarsaItalia140720091224?pli=1#slideshow/5358275543024255506

Wolfango C., dolcino@gmail.com Commentatore certificato 14.07.09 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Soluzione a tutti i problemi con la candidatura di Grillo al Pd (idea avuta da pochi su questo blog)

Trovare un iscritto al Pd con le carte in regola per candidarsi, uno che faccia da "prestanome".
Si decide chi è (si offriranno a centinaia di sicuro), lo si vota in massa e il gioco è fatto.

Elementare, no?

sa sa 14.07.09 14:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' mai possibile morire per portare la democrazia in un paese che la maggioranza degli italiani non sa neanche in che continente si trova?

Non era meglio portare la democrazia in sicilia, calabria, campania, puglia....

settore 7 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' vero il romano è volgare e non si comprende allora lo spiego cosi:
Vecchio proverbio romano:
More a pecora e more l'agnello,
More er bue e l'asinello,
More a gente piena de guai!
Ma i rompicoglioni non morono ma!

A Caste' Ma Vammoriammazzato!

stefano d., roma Commentatore certificato 14.07.09 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mio padre(buon anima) e' sempre stato un comunista vecchio stampo testardo e idealista, si e' sempre infurtiato se qualcuno osava parlar male del suo partito, avrebbe dato la vita per questo ideale. Non ho mai approvato ne' seguito questo suo modo di concepire la politica per cui non ho mai votato la sinistra e non mi sono mai iscritta a nessun partito. Ora caro Beppe credo che sia arrivato il momento di tirare fuori le palle e al diavolo i miei preconcetti sulla sinistra sono disposta ad iscrivermi solo per aver la possibilita' di avere Te come Segretario fammi sapere se posso iscrivermi e entro quando farlo (non voglio regalare il mio voto al PD. Forza Italiani riprendiamo cio' che e' nostro, voglio crederci per noi ma sopratutto per i ns. ragazzi dare loro un futuro dignitoso.
saluti a tutti Cami

camilla salerno 14.07.09 14:13| 
 |
Rispondi al commento


E LA BASE DEL PD SU CUI PUNTIAMO ?

Io so per certo che una discreta quota della base del PD, formata soprattutto da giovani, ha esultato in cuor suo all'annuncio di Beppe nel volersi presentare alle primarie.
Ognuno di noi, qui sul blog, ne conosce a decine di questi ragazzi.
Sono stati e sono ancora nostri compagni e amici in molte battaglie locali su punti specifici, ma soprattutto nella consapevolezza che il cancro dell'Italia è questo sistema partitico immobile, avverso al minimo cambiamento.
Sono tutte quelle persone che, alla nascita del Partito Democratico, hanno voluto dare l'ennesima chance alla dirigenza capeggiata all'epoca da Veltroni anziché combattere dall'esterno.

Ora mi chiedo: dove sono?

Ne trovo qualcuno navigando su facebook che a livello personale si compiace del dirompente ingresso di Grillo sul palcoscenico del "proprio" partito, ma per il resto tutto i quadri dirigenziali hanno sparato ad alzo zero su Beppe, compreso quel Fausto Raciti che è il presidente dei giovani PD.

Amici del PD, ci siete?
Siete uditori in silenzio o vi state sgolando ma non siete per nulla rappresentati dalla vostra dirigenza?

Battete un colpo, se ci siete.

Jacopo della Quercia (jdq) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 14:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Libero dalla Guerra

Sei presente?

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 14.07.09 14:11| 
 |
Rispondi al commento

lalla

provate voi ad iscrivervi al pd dovunque e vediamo se non accettano l'iscrizione.

QUESTA MI PARE UN'OTTIMA IDEA

c'è qualcuno che voglia fare la prova e pubblicizzarla?

liliana g., roma Commentatore certificato 14.07.09 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Art. 11.

L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo.


Il risultato del viaggio di Berlusconi negli stati uniti, arriverà nei prossimi dall' Afghanistan, dentro una bara.

ASSASINI!!

Gianni Rosa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per la miseria, Grillo, mi sono iscritta ieri sera, ma ad Agrigento non trovo un circolo PD per ritirare la tessera! Il numero 848888800, necessario per richiedere informazioni, non risulta attivo.

Liliana A. Commentatore certificato 14.07.09 14:05| 
 |
Rispondi al commento

(vado un attimo fuori tema)

Non sono romano, ma…nella "Capitale" ho tanti amici

Castelli: "Basta attori in romanesco"


VATTELA A PIJA' 'NDER CULO DE RETROMARCIA tu e la Lega.

Facta non verba (berluskoni mi dà il vomito), Viareggio Commentatore certificato 14.07.09 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe io t seguo da tanto tempo e mi gira le palle non poterti votare perche non sono tesserato nel PD ! siccome non voglio tesserarmi anche se sono simpatizzante di sinistra come posso fare x sostenerti? c'è un alternativa???

claudio buglioni 14.07.09 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Soldato italiano morto in Afghanistan
Berlusconi: missione necessaria.
Pinotti (Pd): «Questo è il momento del cordoglio, poi, alla luce di quanto riferirà l'esecutivo faremo ulteriori riflessioni».
C'è sempre tempo per l'opposizione dura, vero pinotti?
E tu, sedicente premier, missione necessaria a cosa, per chi: per i petrolieri amici dell'amico george?
Fatevi processare tutti e subito, perché sarà comunque la storia a processarvi.

valerio m. Commentatore certificato 14.07.09 13:58| 
 |
Rispondi al commento

analizziamo in maniera informatica la candidatura di Grillo:

Accettano la candidatura? SI/NO
----
SI
----
Se votano solo gli iscritti Grillo stravince, risultato : sono fottuti

Se possono votare tutti , quelli del PDL vanno a votare contro Grillo e comunque il PD alle prossime elezioni avrà una enorme emorragia di voti, risultato: sono fottuti

---
NO
---
Ignazio Marino (l'unico che si è dimostrato veramente democratico) stravince, risultato:sono fottuti

L'IDV diventa il 2° partito , risulato : sono fottuti

Praticamente Grillo ha fatto scacco matto:
sono sempre fottuti.


IATEVENNE , lo volete capire si o no?
ANDATE A LAVORARE (parola a voi sconosciuta)



raffaele r Commentatore certificato 14.07.09 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Beppe si candida a segretario del pd e mi sta benissimo.
Troviamo ora qualcuno che si candidi ai vertici della mafia per cambiarla dal suo interno?
Ho i miei dubbi che se crolla il pd crolli in contemporanea il pdl, molto più probabile un crollo del pedonano se crollasse la mafia.
Utopia, utopia, per piccina che tu sia...

valerio m. 13:08
----------------|

il problema è di natura diversa , sia tu che Popper rimanete dubbiosi
ma va considerato un altro aspetto MOLTO significativo !

La Mafia non ha bisogno di infiltrati, anzi se li pesca li elimina anche
fisicamente , altrimenti per quale motivo la chiamiamo "Mafia" !
I voti che hanno già nel "bagagliaio" il PDL E IL PD-L nessuno li
contende !...sono già "assegnati", da molto e per motivi diversi.

Quello che rimane sul piatto sono circa 20 milioni di anime perse
per il Paese che hanno rinunciato ad esprimere le loro volontà
elettorale , non votando o scarabocchiando la scheda medesima!

Sono una massa enorme che fà il gioco del governo attuale che si
pone su un falso piedistallo di "essere il meglio" mentre è il "peggio del peggio" che potesse capitare a questa Nazione !

Grillo potrebbe ricondurre almeno 80% dei non votanti a combattere
per la propria dignità di ITALIANI !

ndonio desanbasilio, tiburtina Commentatore certificato 14.07.09 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Niente tessera PD-L fino a quando non avrò la garanzie che Grillo può fare le primarie.
GRILLO, fai tu un partito e saremo in tanti a seguirti, ci saranno parecchie persone per bene pronte ad aiutarti ad abbattere la casta, che sarà molto dura, ma a me sembra già di sentire qualche scricchilio nelle poltrone

Marco B., Sonico BS Commentatore certificato 14.07.09 13:54| 
 |
Rispondi al commento

bene... e con ciò muore il PD... il partito democratico che di democratico non ha più niente... il fatto che si sia blindato al suo interno, che non lasci entrare chi potrebbe dare una ventata di novità, HA DI FATTO SPIEGATO A TUTTI CHE DI DEMOCRATICO NEL PD NON C'E' NIENTE E CHE PERTANTO E' LA COPIA ESATTA DEL PDL... ZERO DEMOCRAZIA DI QUA COME ZERO DI LA' CON UNA SOLA ECCEZIONE, DI QUA SONO IN TANTI AD ESSERNE PADRONI, DI LA' C'è UN PENSIERO UNICO, UN PADRONE UNICO... PER IL RESTO SONO COPIA CONFORME

roberto brianza

rob m., como Commentatore certificato 14.07.09 13:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Il cerebroleso si è espresso..:

PD: GASPARRI, AMMETTERE GRILLO SAREBBE FALLIMENTO NON AMMETTERLO EQUIVALE A REGALO A DI PIETRO Roma, 14 lug. (Adnkronos) - "Grillo insiste. E piu' i vertici del Pd stentano a pronunciarsi in via definitiva sulla ammissibilita' della sua candidatura, piu' questa prende corpo". Lo dichiara il presidente del gruppo Pdl al Senato, Maurizio Gasparri. "L'impressione e' che il partito sia vittima di quella stessa comicita' che per tanto tempo ha esso stesso alimentato e difeso quando, al limite dell'offesa, si prendeva gioco di Berlusconi, dei ministri, di Napolitano e finanche del Papa. Il cane, oggi, si mangia la coda. Ammetterlo alle primarie vorrebbe dire squalificare del tutto un partito, dichiarare che non ci sono regole, rivelarne la precarieta' piu' assoluta e magari correre il rischio di trovarsi per segretario un comico che per anni ha fatto dell'anti politica il suo cavallo di battaglia", aggiunge. "Non ammetterlo sarebbe un regalo a Di Pietro, che cannibalizzerebbe ancora i voti degli scontenti e quelli cosiddetti di protesta del suo alleato. Cosa c'e' di piu' comico?", conclude Gasparri.

Stefania M.. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROMA - Il Pd dice no a Beppe Grillo. Niente tessera e niente primarie. Il comico si è visto rifiutare l'iscrizione al circolo dei democratici di Arzachena. "Lo Statuto e il regolamento impediscono l'iscrizione, per questo è stata avviata la procedura di restituzione degli euro versati", comunica la Commissione regionale di garanzia della Sardegna. Ma Grillo non si scoraggia: "Noi andiamo avanti. Il Pd sardo ha respinto la richiesta? Vorrà dire che la ripresenterò in continente. Peraltro la tessera praticamente ce l'ho già, ho pure pagato ben 16 euro...".

non ha la residenza in sardegna?
GLI RESTITUIAMO I SOLDI?
ma una scusa più intelligente non ce l'avevano?
neanche all'asilo fanno così quando non vogliono far giocare un bambino, ma vi rendete conto?
provate voi ad iscrivervi al pd OVUNQUE e vediamo se non accettano l'iscrizione.
se non ricordo male fra l'altro, quando ci furono le primarie su veltroni, ci furono diversi brogli e conti che non tornavano, ma siccome gli faceva brodo, lì andava tutto bene!!!

MA VI RENDETE CONTO CON CHI SI PARLA?!!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.07.09 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Su TELELOMBARDIA stanno dibattendo in diretta telefonica degli ascoltatori con un esponente del partito del Pd, presente in studio. Ovviamente l'onorevole cade in evidente difficoltà quando qualcuno gli ricorda che i meccanismi dello Statuto del partito sono interpretabili a piacimento dai soloni del PD e che le proposte di Grillo sono condivise da quasi tutto l'elettorato.

Tuttavia, siccome sono contrario alla candidatura di Grillo e non provando compassione per quel povero politico alla berlina, ne approfitto per chiedere alla tizia che legge il blog in diretta di lasciarmi il suo numero di telefono. :-))
Ciao, complimenti per la trasmissione, gioia. Ehhh!

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 14.07.09 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Io sto Bene, sto Bene.
Alla faccia di Berlusconi e chi lo Caga Ancora.
E rido degl'Imbecilli che leccano il Culo.
Che puzza di Merda.
Merda Presidenziale.
Saluti agli Amici.

enrico w., novara Commentatore certificato 14.07.09 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Nal book ministeriale della scugnizza carfagna una stretta di mano forte forte con benny 16.
Che bello!
Che schifo!
Io mi candido ai vertici della chiesa cattolica.
Dopo tutto, quando ero piccolo ho fatto il chierichetto.
La navicella di pietro oscillerà paurosamente facendo andare a mare prelati e banchieri pescicani dello IOR.
La chiesa del rinnovamento del terzo millennio si avvicina!

valerio m. Commentatore certificato 14.07.09 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho fatto un giro tra varie testate giornalistiche.
TUTTE parlano di Grillo e della sua velleità di fare il segretario del PD.

Velleità, sì, perchè non è ancora detto che la candidatura possa essere accettata, e quindi inviterei a non versare al PD una quota che potrebbe essere sprecata.

A parte il fatto che, come è avvenuto per Prodi e Veltroni, per votare alle primarie un Grillo eventualmente ammesso basterebbe versare uno o due euro di contributo e non si capisce quindi perchè debba essere presa una tessera.

Ma leggendo i vari editoriali ho intravisto una cosa che, se vera, sarebbe degna di Machiavelli.

In pratica, Grillo e Di Pietro si sarebbero alleati per destabilizzare il PD, creare correnti antagoniste grazie alle nuove tessere .
Sappiamo tutti che i rapporti fra PD e Di Pietro (ex alleato assai poco affidabile), sono molto tesi.

Si tratterebbe dunque di una manovra di Di Pietro per costringere il PD ad un accordo cui è molto refrattario.

Certo, che Grillo si presti vorrebbe dire che i suoi rapporti con Di Pietro sono assai più stretti di quelli che appaiono, e che il Tonino nazionale ha qualità che francamente non mi sento di riconoscergli.

Ma chissà...scarpe grosse e cervello fino.

Se davvero questa è la strategia, ci stanno riuscendo, grazie anche a chi non si pone domande.

Margherita Grassi 14.07.09 13:34| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una nuova demolizione delle oloballe!

Cliccare sul nome.

Gipo Pogi Commentatore certificato 14.07.09 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Confesso, una crescente Insofferenza, ai Falsi, ai Sepulveda fasulli.
Berlusconi, muore in azione di Pace, accanto ad un Solito uomo del Sud, per un Ingaggio di 5.000 euro.
Così, partiro' col Papa al fianco, Gratis a combattere la Lega Anticristiana.
A valicare il Po', quel dio dei Deficienti verdi fin nei neuroni.
Grillo: prova del Nove: il Gatto e la Volpe son per l'uva Acerba, Sputtanati in Mondovisione.
Prova comn Mangiafuoco, faresti Prima.
Un bel giretto con la Peg Perego, sul Plastico dell'Aquila a veder giovincelle in Veli da far girar la testa ad Obama.
Con quelle Golf car made in China, nate Ge e spacciate Fiat......
Andate a Cagare Tronfi Reggenti: un grillo val piu' di mille cicale.
Anche in una repubblica imperiale.
La Liberta', è Conoscenza Agente.
Di Pubblica Sicurezza.
Pulizia: altro che Polizia, Marcia.
Saluti agli Amici.

enrico w., novara Commentatore certificato 14.07.09 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se una persona continuasse imperterrita a parlare male di me e della mia famiglia ed un giorno, all'improvviso, si proponesse di venire a fare il maggiordomo, scusate, qualche perplessità mi sorgerebbe……

Chissà se ora Grillo si sarà pentito di aver fortemente perorato l’astensionismo l’anno scorso, causando (forse) l’avvento del nano……..chissà…

meri c Commentatore certificato 14.07.09 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quelli del PD.
Quelli che noi candidiamo i blogger basta che non se li cagi nessuno come adinolfi...
Quelli che questo partito non è un tram su cui far salire chiunque, che ne so Piergiorgio Gawronski (CHI!?!!)
Quelli che noi proponiamo gente della socità civile esclusi i comici...
Quelli che va bene essere democratici ma qui si esagera...
Quelli che non abbiamo paura di beppe e sbraitiamo solo per principio...
Quelli che bisogno essere iscritto al Pd salvo inviare migliaglia di tessere senza averle richieste...
Quelli che il partito è mio e me lo gestisco io...
Quelli che bisogna ricoscersi nel manifesto come la Binetti...
Quelli che noi siamo un partito pluralista ma non fesso...
Quelli che sul conflitto di interesse danno garnzie piene...

settore 7 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 13:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

----------------------------- SITO di INFORMAZIONE -----------------------------
www.antinews.edoammo.it

OGGI: “GRILLO SI CANDIDA PER IL CONGRESSO DEL PD”
realizzato consultando Repubblica.it, gli altri giornali nazionali, e ovviamente le risorse della rete. Riporto come al solito con molti link alle fonti citate.

----------------------- continua nella discussione -----------------------

edoardo a., firenze Commentatore certificato 14.07.09 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Dai Beppe, pubblica il numero della tua tessera, non ci credo che non l'hai già in tasca!

Salvuccio C. Commentatore certificato 14.07.09 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perchè tanto stupore per la candidatura di Beppe Grillo.
Quando l'ex segretarioPD Veltroni propose la candidatura a Veronica Berlusconi(offendole,si capiva,un ruolo di primo piano)nessuno a sinistra,sembrò così scandalizzato;la stessa ormai ex-signoraBerlusconi declinò gentilmente,ma non diede l'impressione di essere sconvolta per l'audacia dell'offerta(oggi si capisce perchè).
Perchè Beppe GRILLO che è sempre stato identificato in area di sinistra radicale e da anni fa politica attiva,non sipotrebbe candidare?
Noi tutti lo sosterremo,ma sia ben chiaro che il PD è un partito di sinistra(quindi non si può dire:che il partito sia di destra o di sinistra non m'importa)che dovrà combattereper sconfiggere una destra stragista,piduista,buona solo a fare decreti-legge razzisti o di copertura per i numerosi imprenditori e politicicorrotti,mafiosi e inquisiti che conta al suo interno.
Auguri Beppe !
Lydia Borino

lydia borino, acerra(na) Commentatore certificato 14.07.09 13:26| 
 |
Rispondi al commento

1 questione:
Beppe si vuole candidare con il Pd, non per togliere voti ad altri partiti, tanto meno all'Idv che vede in Di Pietro che io stimo alla grande, un alleato di Beppe, vuole entrare nel Pd prima di tutto perchè è il partito di maggioranza dell'opposizione, e poi per fare tutto quello che il Pd attuale come opposizione(per modo di dire) non stà facendo.
Cosa stà facendo il Pd per i conflitti d'interesse del nano?
Cosa stà facendo il Pd contro i condannati in parlamento?
Cosa stà facendo il Pd contro le leggi ad personam che berlusconi si è fatto fare?
Cosa stà facendo il Pd contro l'ammissione di nuovo in Italia del nucleare contro un referendum di 20000000 di persone che lo rifiutano?
Cosa stà facendo l'opposizione contro le televisioni illegali di berlusconi, e del fatto che paghiamo 300 mila euro al giorno, perchè non vuole cedere le frequenze che legittimamente sono di Europa 7?
Cosa stà facendo questo Pd per tutto questo?Dov'è l'opposizione?
Vogliamo continuare a chiamarla opposizione per modo di dire, oppure vogliamo fare qualcosa per farla diventare tale davvero?
Questione 2:
Beppe vuole entrare il politica, conoscendolo solo momentaneamente per dare una svolta al Pd, per fare fuori tutte le mele marce come, fassino, e d'alema, e per mettere in atto il programma delle liste civiche a 5 stelle, cosa che già Beppe aveva proposto al governo prodi senza risultati.
Lui si è detto, l'unica cosa da fare e cominciare io personalmente un percorso che nessuno vuole cominciare.
Vuole solo smuovere le acque stagnanti, una volta che la cosa sarà avviata e nel Pd ci sarà gente onesta e con i coglioni per fare una vera opposizione, il nano sarà finito.
E poi Beppe già lo ha detto:
Voglio entrare nel Pd per togliere le tv a berlusconi, più chiaro di cosi.
Cosa aspettiamo che siano fassino, e d'alema ad agire?
Stiamo freschi.
Quindi forza Beppe, mi sono fatto la tessera, e ti voto.
Grazie Beppe

Marco.F 14.07.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Nel Blog De "il Giornale"

BLOCCANO I COMMENTI SCOMODI

SCRIVETE ANCHE VOI:


http://blog.ilgiornale.it/taliani/2009/07/13/grillo-fa-un-giro-sullautobus-del-pd/#comments

Piero P. 14.07.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Repubblica da articolo di Massimo Franco :

"È probabile che alla fine l’adesione di Grillo al Pd venga respinta in base ad obiezioni tecniche, usate per puntellare resistenze politiche. Si insinua il sospetto che il comico sia un «ca vallo di Troia» dell’alleato-coltello Di Pietro. Di nuovo, si tratta di fantasmi che fanno paura non in sé, ma per le condizioni di debolezza del Pd, per le sue incertezze strategiche. Il problema non è dunque l’atteggiamento storicamente ostile di un giullare incattivito contro la forza che vorrebbe guidare. A far saltare i nervi al Pd è un’iniziativa che scopre la difficoltà di pilotare elezioni primarie in passato sempre addomesticate, nel momento in cui evocano uno scontro interno vero."
-------------------
A voler leggere la politica così, allora è più verosimile che sia Di Pietro il "cavallo di troia"
di beppe grillo.
Ma qui la questione è che sia Beppe che Antonio sono cavalli di troia della democrazia.
Una questione decisamente più radicale ridotta secondo Franco a una lettura paranoide della realtà, qualcosa URGE e non sente ragioni : è l'urgenza democratica di un paese governato da una complessiva "classe dirigente" espressione di oligarchie compiaciute e di monopoli dispotici.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 13:21| 
 |
Rispondi al commento

LAVORI IN CORSO: STIAMO LAVORANDO PER...

Il PD è un partito pieno di storia. il suo lungo isolamento, dall'opposizione attiva, lo rende indenne dagli effetti devastanti legati all'evoluzione delle necessitudini delle persone: disoccupati, occupati, pensionati, anziani, bambini e nascituri.

I condottieri sono miti e cordiali.

Sempre ben disposti ad accogliere lo straniero e le sue idee.

Spesso, vedendolo, restano stupiti e ammaliati.

I capisaldi mantengono vive le tradizioni così piene di storia, di miti, di leggende e fiabe.

Il fascino è intatto e il misticismo è nell'aria. Una saga che si sviluppa osservando la realtà con l'occhio della fantasia: il loro modo di vivere la politica è rimasto quello delle generazioni passate offrendo spettacoli spontanei, inviolati ed emozionanti.

Per cogliere e assaporare questa atmosfera primordiale bisogna adeguarsi ai ritmi suggeriti dagli anziani che vengono tramandati di generazione in generazione.

Molto più difficile è riuscire a comprendere la ragione della arretratezza che, purtroppo, è anche la ragione per cui sopravvivono le tradizioni.

Il rifiuto del nuovo.

Intimoriti da questo mondo moderno che non vuole fermarsi.

Un mostro che non si ferma di fronte l'arretratezza e alla povertà di idee.

Un ruolo che li rilega nella insufficienza delle proprie convinzioni.

Gli unici convinti che il presente è domani e che il domani non esiste: vivono nel ieri: stanno bene così.

La tensione di una dittatura ideologica, seppure palpabile, non si avverte.

E' la capacità con cui viene forgiata l'arma dell'inganno.

NOI.

By Gian Franco Dominijanni


ma vediamoli in percentuale, questi voti:


153 Mario Adinolfi 2,12%
243 Dario Franceschini 3,37% (hihihihihiii)
752 Pierluigi Bersani 10,44% (wow)
1049 Ignazio Marino 14,56%
5007 Beppe Grillo 69,5%

CAPITO PERCHE' LA RESIDENZA, IL COMMA 9, LA TESSERA CON ALTRI PARTITI, IL TAXI, L'AUTOBUS, LA DILIGENZA, LI MORTACCI LORO???

Joe Hope Commentatore certificato 14.07.09 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una buona linea di condotta valida per tutti, mondata dai mali, giusta ed egualitaria.

C'è chi vive per accumulare ricchezze che sa di non poter portare all'altro mondo, mentre le virtù migliori quelle rimangono s'imparano solo con il sudore della propria fronte (con fatiche e sapienza).

=========
La discussione sul cosa sia il mercato definita dal Pascucci e vostre considerazioni la ho letta e la confronto con questa.

IL DENARO DEVE ESSERE TRA TUTTE LA MERCE PIU' DEPERIBILE PER EVITARE ARRICCHIMENTI INGIUSTI E FAVORIRE IL LAVORO.

Guardatevi il mio post sull'obolo.

E' il modo che ciascuno di noi può impiegare per favorire produzioni, scambiarle in quello che chiamiamo "mercato", che in realtà dovrebbe chiamarsi "buon vicinato".

Al mercato delle tre pere e dei tre soldi, è preferibile lo scambio dei frutti del lavoro di tre o più persone, ciascuno usufruendo di quel che sa fare e facilitandolo con una valorizzazione accettata e riconosciuta da tutti.

L'opera da i suoi frutti che verranno distribuiscono tra produttori che allo stesso sono consumatori prima ancora di beni di saggezza, accettando un OBOLO appositamente creato e distrutto per il solo fine di favorire uno scambio, che garantisca a ciascuno la continuazione dell'opera e la soddisfazione dei bisogni umani.

Ognuno lavorando o coadiuvando l'altro per produrre e distribuire sempre il meglio che un essere umano è capace di realizzare, senza speculazioni, sprechi o marcescenze.

A Pace

A Pace (ricercatore del buon senso), Italia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 13:13| 
 |
Rispondi al commento

REGOLAMENTO PER L'ELEZIONE DEL SEGRETARIO NAZIONALE DEL PARTITO DEMOCRATICO

http://www.partitodemocratico.it/dettaglio/82595/regolamento_per_lelezione_del_segretario_e_dellassemblea_nazionale

Articolo 11
(Diritto e modalità di voto)

1. Possono partecipare al voto per l’elezione del Segretario e dell’Assemblea Nazionale, tutte le elettrici e gli elettori che, al momento del voto, rientrano nei requisiti di cui all’art. 2. comma 3, dello Statuto, ovvero le elettrici e gli elettori che sono registrati nell’Albo degli elettori e delle elettrici del Partito Democratico, o che, prima di esprimere il proprio voto, dichiarino e sottoscrivano la richiesta di registrazione.

2. La Commissione nazionale predispone il modello per la registrazione degli elettori. Tale modello prevede, oltre al nome e cognome, i dati anagrafici, la residenza dell’elettore, e un eventuale indirizzo di posta elettronica. Il modello della registrazione contiene altresì l’esplicita autorizzazione dell’elettore all’uso dei suoi recapiti al fine di ricevere informazioni e notizie sull’attività del Partito Democratico.

3. Ogni elettrice ed elettore, per poter esprimere il proprio voto, è tenuta/o a devolvere un contributo di 2 euro destinato direttamente al finanziamento dei circoli e alle spese per l’organizzazione delle elezioni.

4. L’elettrice/elettore esprime il suo voto tracciando un unico segno su una delle liste di candidati all’Assemblea Nazionale.

PER VOTARE ALLE PRIMARIE NON SERVE ESSERE ISCRITTI!!!

Francesco Ragazzi, Bergamo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, la tua richiesta di canditardi alla segreteria del PD è la migliro battura della tua carriera di comico, ma anche il palese sintomo di disturbo psicologici che ti assillano da tempo.
Una sorta di onnipotenza infantile, un giocherellare in politica come se fosse spettaacolo: usi gli stessi metodi di Berlusconi e non te ne accorgi, come la maggioranza dei tuoi fedeli. Molte proposte tue sono buone, ma la maniera di proporle fa in modo che nessuno diu quelli che contano le ascolti. E' un peccato che tu sprechi in così malo modo alcune buone idee che hai.
Il DP non è che non ti vuole. E' lo statuto del PD che non può fare in modo che tu possa iscriverti (studia il codice etico).
E le regole vanno rispettate, come sostieni spesso tu.
Ricordarti che hai anche una condanna per omicidio colposo alle spalle.
Cordialità
Umberto Pessina

Umberto Pessina 14.07.09 13:13| 
 |
Rispondi al commento


Da tempo ho / abbiamo scritto che in Alphagistan l'italia è in guerra ed impiega 1000 uomini nella piu' grande operazione di terra condotta dagli Usa dopo il vietnam.

Onore , rispetto al cittadino italiano morto , non per difendere il paese , ma per difendere l'interesse della lobby ....che fra tour nelle macerie , gossip di madame , stronzate DEL G8 MERDA .....MENTRE LORO COMBATTONO....PER NIENTE.

Tangenti , vittime del governo.....da spendere sul tavolo verde della roulette di benemerenze , PORCI ELOGI .....e cosi' avrebbe fatto il PD .......FORSE piu' ospedali da campo.....con D'alema...con Berluschino e LA RUSSA , DUX , SI MUORE.....mentre loro tengono le piacche su cuscini morbidi , qualcuno accarezzato da un adolescente....

Onore a lui , alla sua famiglia .....è morto un ragazzo italiano....

Tinazzi

tino l., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Beppe si candida a segretario del pd e mi sta benissimo.
Troviamo ora qualcuno che si candidi ai vertici della mafia per cambiarla dal suo interno?
Ho i miei dubbi che se crolla il pd crolli in contemporanea il pdl, molto più probabile un crollo del pedonano se crollasse la mafia.
Utopia, utopia, per piccina che tu sia...

valerio m. Commentatore certificato 14.07.09 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Nel PD ci sono ma "anche" ci fanno.

Questione morale: c'è l'imbarazzo della scelta e con cosa aprirebbe la questione, uno dei candidati (Marino)? Con la leggerezza di non aver indagato sul passato di una persona malata, cosa gravissima, ma imputabile più a disorganizzazione. Io la questione morale la vedrei in altri ambiti, unico problema: da dove cominciare. Invece l'altro, Bersani, competente e serio, mi piace anche, oggi elogia papa Giovanni XXIII.
Forse esiste già, o sta per essere inaugurata, una sede PD intitolata a Maria Goretti.
Per tutta risposta il pastore tedesco è pappa e ciccia con lo psicoputtaniere.
Italia maanchista: le zoccole ma anche le sante.

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 14.07.09 13:07| 
 |
Rispondi al commento

non ha la residenza in sardegna?
GLI RESTITUIAMO I SOLDI?
ma una scusa più intelligente non ce l'avevano?
neanche all'asilo fanno così quando non vogliono far giocare un bambino, ma vi rendete conto?
provate voi ad iscrivervi al pd OVUNQUE e vediamo se non accettano l'iscrizione.
se non ricordo male fra l'altro, quando ci furono le primarie su veltroni, ci furono diversi brogli e conti che non tornavano, ma siccome gli faceva brodo, lì andava tutto bene!!!

MA VI RENDETE CONTO CON CHI SI PARLA?!!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.07.09 13:07| 
 |
Rispondi al commento

LA MORTE non è UGUALE , QUI !?


Kabul, 14 lug (Adnkronos/Ign) - Un paracadutista della Folgore è rimasto ucciso e tre sono stati feriti in un attacco avvenuto stamattina a circa 50 chilometri a nordest di Farah, in Afghanistan. Un ordigno è esploso al passaggio di una pattuglia di paracadutisti della Folgore e del Primo Reggimento Bersaglieri. La deflagrazione ha coinvolto il primo mezzo della pattuglia e il soldato è deceduto per le ferite riportate subito dopo essere stato trasportato all'ospedale militare di Farah.

http://it.geocities.com/cen_doc_lotta/materiali/fiom250309.htm

Nel mese di marzo le morti sul lavoro sono aumentate del 25%, nonostante la crisi che ha ridotto pesantemente l'occupazione. Mentre la strage sul lavoro continua e si aggrava il Governo e la Confindustria vogliono cambiare il Testo Unico per la sicurezza sul lavoro, stravolgendolo e rendendolo meno efficace. VERGOGNA! Il Ministro del Lavoro starebbe predisponendo cambiamenti e rinvii del Testo Unico, in particolare: ?? con la riduzione delle sanzioni per gli imprenditori responsabili di danni alla salute; ?? con la riduzione delle tutele sanitarie e della sorveglianza sui luoghi di lavoro; ?? con il rinvio di molte norme a tutela della salute dei lavoratori che, invece che diventare tassative, verrebbero affidate ai tavoli con le imprese e agli enti bilaterali.

È gravissima la volontà del Governo di ridurre il rigore necessario per difendere la salute dei lavoratori nel Paese che in Europa ha più vittime sul lavoro. Diciamo di no allo stravolgimento e al rinvio delle norme del Testo Unico sulla salute e la sicurezza del lavoro. Il Governo rispetti la Costituzione della Repubblica che mette la salute di chi lavora al primo posto, ben davanti ai profitti delle imprese.

Fiom-Cgil/Ufficio Stampa Roma, 25 marzo 2009


un mercenario che muore , è un morto sul lavoro !

o no?

ndonio desanbasilio, tiburtina Commentatore certificato 14.07.09 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo ottima analisi
un po' di creativita' e linguaggio proprio, non ne vedo A proposito:
Quale e' la prossima azione SQUADRISTA in GRUPPO che ti hanno ordinato di mandare avanti...
E sopratutto...si arrivera' a smetterla col TAROCCO VOTI QUOTIDIANO...? E sottotutto: MEET UP...abbiamo finalmente capito che fare MARKETING PRO DOMO SUA con la suddetta definizione di una piattaforma di comunicazione, e' di una disonesta' del tutto facente parte della Cultura Publitalia, che poi emigra nel linguaggio degli SPOT TELEVISIVI o del mondo dei FACILI GUADAGNI IN RETE e PUTTANATE VARIE (word of mouth e bufale feroci)Spiacente per te..che non puoi scrivere VERITA'...Due domandine extra docuemntate: vi siete afflosciati..in GRUPPO ed il crick e minacce di morte, oltre che craccare DATI PERSONALI e' stata la cartina tornasole Spiacente..la Rete VINCE...sempre..non ti quattro PATETICI ambiente FORZA ITALIA, GIULIVO e miserie umane alla Tronchetto dell'Infelicita'
E tu fuggi
***
@ carlovescovo

??????????????????????????????????????????????
ma che minchia dici????
squadrista?????????????????? tu e tre quarti del quartiere dove abiti!!!
se ti bene io penso e scrivo in quel modo, se non ti va bene.....(te lo dico in francese) vafancuuuuuuuuuuuuuulu!

sai chi sono? NO. sai cosa faccio e cosa penso? NO.
hai problemi seri, stai sempre qui a fracassare... 500 post al giorno incomprensibili...

lascia in pace gli altri, fatti le tue menate mentali da solo

publitalia a me???? testa dei ningia, a me che sono cresciuto a pane e CHE......

hai sbagliato grosso
ma ce l'hai un kaz da fare... e fallo invece di stare a pontificare qui!

non metter panni tuoi agli altri, capito???
non tutti hanno i tuoi problemi, gli altri scrivono perchè vogliono condividere i propri pèensieri, e tu?
atteso che sinora io ho sopportato le sue pontificate, senza dirle nulla, vorrei che
facesse altrettanto
non le piace leggermi, mi ignori.
ora defrullati questo
quanno cevò cevò

Peppe Z., Ragusa Commentatore certificato 14.07.09 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

153 Mario Adinolfi
243 Dario Franceschini
752 Pierluigi Bersani
1049 Ignazio Marino
5007 Beppe Grillo

(7204 voti alle 12:58)
Sondaggio L'Espresso, aperto alle 00:00 del 13-07-2009

Walter Conti, CostaMesa, Ca. Commentatore certificato 14.07.09 13:02| 
 |
Rispondi al commento

bravo PAPILLO, almeno 1000 di persone come te!

t. z. (duke fleed), vialattea Commentatore certificato 14.07.09 13:02| 
 |
Rispondi al commento

sono anni che aspetto questo momento. spero che non sia una burla. ci vuole una persona come te. se veramente ti candidi ritorno a votare. ti faccio gli imbocca al lupo e ci vediamo alle primarie.

francesco de michino, napoli Commentatore certificato 14.07.09 13:02| 
 |
Rispondi al commento

PARA' MORTO IN AFGHANISTA : A Casa !

Basta con i Grandi della Terra che mandano a morire per un Mondo Migliore : quello loro !

Si alla Solidarietà ai Paesi Poveri !

No alle missioni di Polizia e di Guerra latente.

I nostri Ragazzi che tornino e stiano a casa : in Italia cè bisogno di loro e non bruciare soldi e risorse umane in giro per il mondo.

BASTA con questa vergogna solidalmilitare !!!!!!

Sandro Spinetti 14.07.09 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Fassino ti piacerebbe vincere facile ... vero?

settore 7 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 12:59| 
 |
Rispondi al commento

OGGI LA GUERRA IN AFGANISTAN HA CAUSATO LA MORTE DI UN ALTRO MERCENARIO

t. z. (duke fleed), vialattea Commentatore certificato 14.07.09 12:58| 
 |
Rispondi al commento

e' MORTO UN SOLDATO,UN EROE,
ONORE A LUI.
^_^

Anna Basile, Roma Commentatore certificato 14.07.09 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo in Ialia è possibile che ....i comici hanno la possibilità di fare politica attiva...vogliono continuare a far...ridere.. povera Italia

Giuseppe De Fino 14.07.09 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Ao', Giuseppe Cricri,te volemo presidente del
consiglio,mettilo nel culo al nano de mmerda,
compresi i tuoi compagni di partito,facce risparmià
quarcosa de sordi,metti un freno alle loro spese.
LI MORTACCI LOROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO.
^_^

Anna Basile, Roma Commentatore certificato 14.07.09 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Grande Grillo! Se diventa lui il segretario del PD ritorno a votare il partito...
Sarebbe un bel colpo di spazzola per ripulire la nostra attuale sinistra!! grande Grillo

Federico V., Taranto - Lecce Commentatore certificato 14.07.09 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Ma siamo sicuri che si possa candidare? Io lo sostengo per carità, ma dare 15 € al vento a quelle schifezze del pd mi sta un pò sui maroni...

Alberto S 14.07.09 12:51| 
 |
Rispondi al commento

..il popolo italiano si divide in un imperatore...un gruppo di furbissimi sciacalli...tante cortigiane...e una massa abnorme di plebaglia....

purpus nero, brindisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 12:50| 
 |
Rispondi al commento

OGGI ALLE 14 BEPPE IN DIRETTA SU RADIO 105

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 14.07.09 12:49| 
 |
Rispondi al commento

IPOTESI CHE BEPPE DIVENTI UN DIRIGENTE DEL PD, NON TOGLIERà VOTI ALL IDV??

t. z. (duke fleed), vialattea Commentatore certificato 14.07.09 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AVANTI SENZA TREGUA

BEPPE SI E' MOSSO, LA MISURA E' COLMA...DOBBIAMO MUOVERCI ANCHE NOI FARE SENTIRE "IL FIATO SUL COLLO", LORO POSSEGGONO MEDIA ASSERVITI SOLDI APPARATI, NOI LA FORZA DELLA RAGIONE E SOPRATUTTO TANTA RABBIA....CE LA POSSIAMO FARE....

ECCO COME VIVONO NEL PD LA CANDIDATURA DI GRILLO , ABBIAMO CHIAMATO VARIE SEDI REGIONALI GUARDATE COME CI RISPONDONO….;
http://informazionedalbasso.myblog.it/
vi proponiamo qual è il clima nel PD oggi; abbiamo telefonato a varie sedi del PD …scappano ..si negano sono in riunione non c’è mai nessuno…infatti ad esempio vi facciamo sentire come ci trattano quelli del PD Campania, poi contattiamo il presidente dei “giovani democratici” Fausto Raciti.

non dobbiamo muoverci isolati ma in gruppo contattateci;
informazionedalbasso@gmail.com
cell.3392244257

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 12:44| 
 |
Rispondi al commento

apro repubblica punto it e leggo che
Bomba in Afghanistanucciso un soldato italianoferiti altri tre militari
Bomba in Afghanistan
ucciso un soldato italiano
feriti altri tre militari
^^^^^^^^^^^
giuro
il primo che lo definisce eroe sto pirla lo fanculizzo in almeno tre lingue
eroe di sta minkia....sti fetenti sono volontari all'estero e quando rientrano....si vantano dei loro gettoni di presenza...circa trecento dollari al giorno.....
potessero crepare tutti sti guerrafondai di merda


BUONGIORNO A TUTTI VOI,SCUSATE SE IL MIO SCRIVERE E'UN PO RUVIDO MA RIFLETTE IL MIO GRADO DI ISTRUZIONE.IO SONO PROFONDAMENTE DELUSO DAL SIGNOR GRILLO PER UN SEMPLICE MOTIVO, VUOL ENTRARE A FAR PARTE DI QUELLA CATEGORIA CHE LUI HA SEMPRE CRITICATO (LUI NON ERA PER I PARTITI MA PER DISTRUGGERLI) . LE DIECIMILA E PIU COSE CHE DICEVA DI GIUSTO MI AVEVANO FATTO CREDERE CHE FORSE ERA ARRIVATO L'UOMO GIUSTO PER FAR VOLTARE PAGINA A QUESTO PAESE,INVECE SI AFFIANCA AL PD.MA DA QUANTO TEMPO ALLORA ERI ALLA CORTE DI STA GENTAGLIA?ALLORA ANCHE TE HAI I FILI?.CARO GRILLO ASPETTERO QUALCHE ALTRO GIORNO PRIMA DI CANCELLARMI DAL BLOG,IN ATTESA DI UNA RISPOSTA CHE MI CHIARISCA LE IDEE E CHE NON MI FACCIA CREDERE CHE TUTTE LE MAIL CHE RICEVEVO PROVENIVANO DALLA SEGRETERIA DEL TUO CARO PARTITO.CORDIALI SALUTI!

carlo f., spoltore Commentatore certificato 14.07.09 12:43| 
 |
Rispondi al commento

...scusate...ma perche beppe non crea con dipietro un partito tutto loro e mandano aaffancuulooo il pd?...tempo un anno e saranno quelli' dell pd a chiedere in ginocchio a beppe la tessera...o noo?

purpus nero, brindisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 12:43| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Una linea di condotta monda, giusta ed egualitaria.
C'è chi vive per accomunale ricchezze che sa di non poter portare con se, mentre le virtù migliori e che rimangono sono quelle che s'imparano con il sudore della propria fronte (con fatiche e sapienza).

=========
La discussione sul cosa sia il mercato definita dal Pascucci e vostre considerazioni la ho letta e la confronto con questa.

IL DENARO DEVE ESSERE TRA TUTTE LA MERCE PIU' DEPERIBILE PER EVITARE ARRICCHIMENTI INGIUSTI E FAVORIRE IL LAVORO.

Guardatevi il mio post sull'obolo.

E' il modo che ciascuno di noi può impiegare per favorire produzioni, scambiarle in quello che chiamiamo "mercato", che in realtà dovrebbe chiamarsi "buon vicinato".

Al mercato delle tre pere e dei tre soldi, è preferibile lo scambio dei frutti del lavoro di tre o più persone, ciascuno usufruendo di quel che sa fare e facilitandolo con una valorizzazione accettata e riconosciuta da tutti.

L'opera da i suoi frutti che verranno distribuiscono tra produttori che allo stesso sono consumatori prima ancora di beni di saggezza, accettando un OBOLO appositamente creato e distrutto per il solo fine di favorire uno scambio, che garantisca a ciascuno la continuazione dell'opera e la soddisfazione dei bisogni umani.

Ognuno lavorando o coadiuvando l'altro per produrre e distribuire sempre il meglio che un essere umano è capace di realizzare, senza speculazioni, sprechi o marcescenze.

A Pace

A Pace (ricercatore del buon senso), Italia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 12:42| 
 |
Rispondi al commento

SAREI CURIOSO DI SAPERE.

Sarei curioso di sapere da ieri quante richieste di tesseramento al PD sono arrivate.

Sarei curioso di sapere quante richeste per Grillo segretario sono arrivate al PD.

SAREI CURIOSO DI SAPERE QUESTI DATI,PERCHE' IL PD NON CI FA DELLE BELLE COMUNICAZIONI GIORNALIERE PER COMUNICARE IL NUMERO DEI NUOVI ISCRITTI???

E' evidente che diverse persone della segreteria del PD sono in questi giorni sul blog!

Signori del PD perchè non vi fate vivi "ufficialmente"sul blog e ci date queste notizie???

Sarebbe un bell'inizio per una "futura collaborazione"!!!Eheheheheh

TRASPARENZA SIGNORI,SI CHIAMA TRASPARENZA!!!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

Compagno Nando!!!Nun ce se crede!!!

Infatti non ci credo neanche io,ma l'appoggio a Beppe è totale!!!

Nando. Meliconi (in arte l'americano) Commentatore certificato 14.07.09 12:41| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

SIAMO DAVVERO UN PAESE RIDICOLO!!!

UN COMICO ANNUNCIA LA SUA CANDIDATURE A SEGRETARIO DI UN PARTITO DI OPPOSIZIONE E SUCCEDE UN FUTIFERIO!!!

MA CI RENDIAMO CONTO A COME SIAMO CADUTI IN BASSO?

I NOSTRI LEADER POLITICI HANNO PAURA DI UN COMICO CHE HA COME PROGRAMMA COSE CHE QUI DA NOI SEMBRANO FANTASCENZA MA IN MOLTI PAESI EVOLUTI SONO IL PANE QUOTIDIANO!!


W GRILLO!!

t. z. (duke fleed), vialattea Commentatore certificato 14.07.09 12:40| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilsole24ore.com/fc?cmd=sondaggio&chId=30&sezId=8720&id_sondaggio=7890

Grillo deve essere un candidato per la segreteria del Pd?

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Quando Napolitano disse: in Ungheria l’Urss porta la pace

11 Maggio 2006 in Comunisti, Napolitano

A chi ritiene che Napolitano non può essere definito “comunista”, ricordo che nel 1956, all’indomani dell’invasione dei carri armati sovietici a Budapest, mentre Antonio Giolitti e altri dirigenti di primo piano lasciarono il Pci, Napolitano arrivò a bocciare con durezza questa scelta dell’esponente comunista piemontese, profondendosi in elogi non solo di Togliatti, ma anche dei sovietici. L’Unione sovietica, infatti, secondo lui, sparando con i carri armati sulle folle inermi e facendo fucilare i rivoltosi di Budapest, avrebbe addirittura contribuito a rafforzare la «pace nel mondo».
In Ungheria il 23 ottobre 1956 operai e studenti diedero il via a una rivolta generale chiedendo il ritiro delle truppe sovietiche e radicali riforme. Il 2 novembre il capo del governo Imre Nagy proclamò la neutralità del Paese e chiese l’intervento dell’Onu ma il 4 novembre intervenne l’armata rossa che represse la rivolta dopo una resistenza eroica degli anticomunisti ungheresi che continuarono a combattere sino l’anno successivo: gli storici fanno una stima dei morti ungheresi che è tra le 25.000 e 50.000 persone oltre circa 7.000 soldati sovietici uccisi in combattimento. Negli anni seguenti tra le circa 2.000 esecuzioni dei condannati a morte vi fu quella di Imre Nagy; circa 250.000 ungheresi emigrarono per evitare persecuzioni politiche. Con l’avvento della democrazia in Ungheria la data del 23 ottobre è diventata festa nazionale.
E adesso difende la destra la quale stà sfasciando la Costituzione e tutti i principi di moralità. E'così che si fa italiani!!!!

fabrizio.m 14.07.09 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1- Su alcune cose Beppe mi perplime :)))
2- Non serve regalare tesseramenti a questi predatori servi per votare Grillo.
3- Porterò almeno 5-6 voti (firme) alla candidatura di Beppe Grillo.

P.S. Da oggi in poi manderò aff.....o tutti quelli che, per convenienza o ignoranza, hanno votato qualunque di questi lanzichenecchi in parlamento e senato :)
Ciao bamboli :)

Roberto Vian, Mestre-VE Commentatore certificato 14.07.09 12:38| 
 |
Rispondi al commento

SONO PRORIO DELLE PERSONE COERENTI QUELLE DEL PD.

Prima dicevano che Beppe era l’anti politica e per colpa sua hanno perso l’elezioni con il voto di protesta, adesso che si vuole candidare con loro e portargli i voti che gli mancano per vincere dicono “ il PD non è un autobus che uno sale quando vuole….”

CHE NE DITE E’ MOLTO DEMOCRATICO IL RAGIONAMENTO

Siete proprio dei pappagalli……… inchiodati, saldati, attaccati con le unghie alle poltrone e fate bene ad avere paura di Beppe perché con lui c’è un mare di cittadini incazzati e con delle idee proprie e non dei lobotomizzati democratici.

Beppe io sono con te ma ti prego non farmi fare la tessera dei L O B O D E M O C R A T I C I.

Libero pensiero.

Daniele

daniele v., gambettola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma voi mandate il fax anche senza avere ancora la tessera? Perchè anche compilando il modulo online la tessera te la da solo la sezione più vicina a casa ed ovviamnte ci vorrà qualche giorno..
Mi piacerebbe avere più informazioni su cosa stiamo facendo...

Laura G. 14.07.09 12:31| 
 |
Rispondi al commento

da repubblica online di oggi:
"Maggiani Chelli spiega di voler informare l'ex "capo
dei capi" della laurea della figlia, perché "suo cognato Leoluca Bagarella brindò quando esplosero le bombe nel 1993. Oggi sappiamo che tutti brindaste perché sapevate che vi avrebbero abolito il '41 bis'". "Io brinderò pubblicamente - continua la Maggiani Chelli - quando moriranno coloro che nel 1993 ci hanno messo nelle mani della mafia, ogni volta che ne morirà uno solleverò un calice e urlerò come fece Bagarella quando morirono i nostri figli (...) Posso oggi ben dirlo: quella mattina del 27 maggio 1993, mia figlia doveva affrontare un importante esame di architettura. Il sistema marcio, colluso con Cosa nostra, colluso con lei , ha cercato di fermarla, ma non ce l'avete fatta"."

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 12:29| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE MARCO, COME SEMPRE SEI STATO MOLTO CHIARO ED ESAURIENTE!!

LA CANDIDATURA DI GRILLO HA IN QUALCHE MODO SMASCHERATO MOLTE COSE CHE GIA' SAPEVAMO, MA CHE AVEVAMO VOGLIA DI VEDERLE CONFERMATE!
FORZA BEPPE E GRANDE MARCO!

Sofia Miraglia (somi), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Che abbiano paura non c'è dubbio.
Lo dimostra il fatto che per motivare il diniego alla candidatura di beppe non hanno detto che i loro iscritti non appoggeranno la candidatura ma hanno addotto motivazioni burocratiche tipo quella che beppe non si poteva iscrivere ad Arzachena che non è comune di residenza di beppe.
Significa che tra gli iscritti c'è chi guarda con favore la candidatura, spero siano tanti.
Addirittura "il globulo" si è spinto ad affermare che anche se formalmente in regola (iscrizione + appoggio di una certa percentuale di iscritti distribuiti uniformemente sul territorio nazionale) non accetteranno la candidatura.
Per quanto mi riguarda beppe io ti voterò ma senza tessera quando e se sarai candidato a tutti gli effetti.
(Non mi sono iscritto neanche quando mi hanno candidato per il comune anni fa gli allora DS, sono rimasto tra gli indipendenti, mi viene l'orticaria solo alla parola "tessera").
Io penso che anche 16 euro sono troppi per impinguare le casse di un partito che ha dei "proprietari" sostanzialmente dispotici (e lo si vede bene in queste ore).
Saranno capaci al termine di questo casino di affermare che il partito va bene in quanto ci sarà stato un aumento dei tesserati.


Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,leggo sempre il tuo blog ma solitamente non commento... Non so come prendere questa tua candidatura; spero sia tutta una cosa mediatica per far vedere agli elettori del PD come si comportano i loro dirigenti in queste situazioni (il tuo non-essere-un-politico, quando in realtà lo sei molto più di loro!), altrimenti mi dispiacerebbe perché sai bene che molti dei voti che andrebbero a te sarebbero voti tolti all'IdV, che invece è un partito serio, l'Unica Opposizione. Complimenti comunque per il programma, se non ti prendono lasciaglielo lo stesso al PD!!

Carlotta Rondini 14.07.09 12:27| 
 |
Rispondi al commento

----------------------------- SITO di INFORMAZIONE -----------------------------

www.antinews.edoammo.it
OGGI: “GRILLO SI CANDIDA PER IL CONGRESSO DEL PD”
realizzato consultando Repubblica.it, gli altri giornali nazionali, e ovviamente le risorse della rete. Riporto come al solito con molti link alle fonti citate.

----------------------- continua nella discussione -----------------------

edoardo a., firenze Commentatore certificato 14.07.09 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FAX ESEGUITO.

W IL BEPPE.

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 12:23| 
 |
Rispondi al commento

VAI BEPPE!!! NON FERMARTI ORA!!!
HAI UN POPOLO PRONTO A FARE UN CASINO CHE STI PEZZENTI MAFIOSI/MASSONI NEANCHE SI IMMAGINANO.
QUI E' TUTTO DA RIFARE... PERCHE' NON FUNZIONA UN CAXXO E PERCHE' CI HANNO RUBATO TUTTO: IL PASSATO, IL PRESENTE E IL FUTURO.
E NON C'E' NULLA DI PIU' PERICOLOSO DI CHI NON HA PIU' NIENTE DA PERDERE!!!

MA TU, BEPPE, STAI ATTENTO.. CHE' STI BASTARDI FARANNO DI TUTTO PER FERMARTI... LURIDI MAFIOSI!

NON TESSERATEVI AL PD-L, NON SERVE!!!
OCCORRE SOLO ANDARE A VOTARE.. E IO ME LI FARO' ANCHE A PIEDI I KM NECESSARI PER FARLO....

FORZA BEPPEEEEE!!!

ALFREDO AMATO 14.07.09 12:22| 
 |
Rispondi al commento

La discussione sul cosa sia il mercato definita dal Pascucci e vostre considerazioni la ho letta e la confronto con questa.

IL DENARO DEVE ESSERE TRA TUTTE LA MERCE PIU' DEPERIBILE PER EVITARE ARRICCHIMENTI INGIUSTI E FAVORIRE IL LAVORO.

Guardatevi il mio post sull'obolo.

E' il modo che ciascuno di non può impiegare per favorire le produzioni e scambiarle in quello che chiamiamo "mercato", che in realtà dovrebbe chiamarsi "buon vicinato".

Al mercato delle tre pere e dei tre soldi, è preferibile lo scambio del lavoro di tre persone ciascuno usufruendo di quel che sa fare e facilitandolo con una valorizzazione accettata e riconosciuta da tutti.

Ciascuno opera i suoi frutti che si distribuiscono tra produttori accettando una moneta che viene creata e distrutta per il solo fine di favorire quello scambio, e garantire a ciascuno la soddisfazione dei bisogni umani.

Ognuno lavorando o coadiuvando l'altro per produrre e distribuire sempre il meglio che un essere umano è capace di realizzare, senza speculazioni, sprechi o marcescenze.

A Pace

A Pace

A Pace (ricercatore del buon senso), Italia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Su repubblica.it un pò di sondaggi....risultati schiaccianti

Dite anche la vostra

Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 12:20| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori