Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

"Segnali non negativi"


Italia_2011.jpg
Il PIL dell'Italia nel 2009 secondo Tremorti diminuirà del 5,2%. Il debito pubblico intanto è salito a 1.752 miliardi di euro. In un anno è aumentato di 104 miliardi, di cui 89,6 negli ultimi cinque mesi. Acceleriamo. E perfino uno come Cardia, presidente della Vigilanza di Borsa, ha dichiarato che le imprese rischiano l'asfissia. Da inizio anno le entrate fiscali sono diminuite di 4,5 miliardi. Tremorti è tranquillo. Dopo la finanza creativa ha inventato il linguaggio creativo. Lui vede negli ultimi mesi: "segnali non negativi". Preparate le pentole argentine.

14 Lug 2009, 20:17 | Scrivi | Commenti (112) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Buon giorno....io certe volte guardando i TG penso di vivere in un paese di i...perchè se chi fa informazione afferma determinate cose con naturalezza è perchè pensa che chi le ascolta non sia intelligente.
Ma come si fa a dire che la crescita del Pil della Germania e della Francia dello 0,3 % è una notizia positiva?......ci mancherebbe altro!!!! Abbiamo subito una perdita del 5/6% e adesso una crescita dello 0,3 ci dovrebbe rendere felici?
Se non ci sarà una inversione di tendenza del 2-3% almeno molte aziende chiuderanno....
E secondo me a settembre ne vedremo delle belle....vedrete quante INNSE.......

E' chiaro che spaventare la gente non serve a niente ma a tutto c'è un limite....va bene non dire la verità....ma neanche l'esatto contrario.....

Io dico che i governi stanno rischiando grosso perchè se la situazione non dovesse migliorare a breve ( e non è sufficiente vedere segni + quando hai avuto un calo pesante. Mi spiego: se un'azienda subisce un calo di fatturato del 50% nel primo trimestre e poi nel secondo fa un + 10% rispetto al trimestre precedente cosa vuol dire??.......è un dato positivo??....non credo....il fatturato rimane disastroso....)

Vi dico che ho un po' paura di questo atteggiamento perchè i casi sono 2:

- chi ci governa è sicurissimo che la situazione tornerà normale e ben venga.

- chi ci governa non ha niente da perdere e quindi mente tanto non c'è niente che si può fare.

Non ci resta che aspettare.

Massimiliano Martone 14.08.09 16:25| 
 |
Rispondi al commento

carissimo giulio,anche tu come la chiesa speri nella divina provvidenza?buona fortuna.intanto ci sono piccole imprese che chiudono,operai senza lavoro e stipendio con mutui sulle spalle....ps:questa si che è risolutezza,del far nulla

devis q. Commentatore certificato 22.07.09 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Un pensiero. La gente crea dei gruppi per poter praticare la stupidità di gruppo.
[Kodo Sawaki (1880 - 1965) Maestro ZEN giapponese] (da UnPensieroAlGiorno.com)

Un proverbio. Sali pur su un alto piedistallo: se piccolo tu sei, piccolo resterai
(da UnProverbioAlGiorno.com)

ivan IV Commentatore certificato 20.07.09 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Se abbiamo quel bastardo di Tvemonti all' economia, lo dobbiamo anche a quella pletora di imbecilli che si è astenuta dal voto. Saluti

ivan IV Commentatore certificato 20.07.09 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Ora,non so se ridere o piangere! Questa situazione ha del ridicolo. Soltanto dal sondaggio condotto dall´Espresso, il comico Beppe Grillo ha ricevuto 50583 voti, l´emerito segretario del partito 1063.
....
....
e questa e´democrazia?

Jade Dega 16.07.09 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto la profezia economica del 2011 e devo dire che è anche troppo ottimistica. Siamo di fronte a due eventi correlati già ampiamente relazionati ancora nell'800. Questi eventi sono sostanzialmente due: 1) Morte del Lavoro ossia quello che solo 20 anni fa si realizzava con 1000 persone oggi identicamente si realizza con 100. 2) Morte del Valore ovvero merci e servizi che solo 20 anni fa si realizzavano in 2 mesi non possono avere Valore maggiore o uguale di quelli che oggi identicamente si realizzano (e meglio) in 2 giorni. Ovviamente a queste due semplici presunte Verità, che personalmente tocco con mano ogni giorno, soggiace chi è in naturale competizione mentre ne sono esclusi i monopoli, gli oligopoli e quant'altro (Dominanti del Sistema). Da queste due semplici ovvietà si potrebbero ricavare in cascata tutta una serie di conseguenze spaventose in grado di smascherare le quotidiane menzogne di cui ci nutriamo ma che non ho ne il tempo ne la voglia di descrivere in questa sede. In ogni caso come scriveva K Marx nel Capitale una cosa è sicura (diceva pressapoco così): "... ogni economista onesto conviene che ogni volta che si introduce nel sistema produttivo un elemento che esalta l'efficienza questa rappresenta un vero proprio flagello...". Signori!! Dopo il telaio meccanico (1^ rivoluzione industriale), la catena di montaggio (2^ Rivoluzione Industriale) eccovi servita la 3^ Rivoluzione industriale a base di computer e tanta tanta immaterialità... è appena iniziata e se va bene ce la caveremo con una 20 di anni di dannazione e chi Sopravviverà al Sistema forse si gusterà un pò di pace. Gli attuali attori politici, economici, giuridici e industriali diventeranno naturalmente piccoli piccoli semplicemente perchè se muore il Lavoro muore anche la Repubblica su cui essa è fondata. Buona fortuna

Mar kus 16.07.09 08:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Mi son venute le lacrime agli occhi non per la commozione, ma per la rabbia!!! Io non sto facendo nulla, i miei genitori non stanno facendo nulla, i miei amici non fanno nulla!!! Perche' quelle facce di gomma che viscidamente non ti guardano in faccia ; vivono dentro le tv sbraitano, gridano sbavano sulle nostre teste come de cani affamati di potere!!! Sono triste, vuoto. GRAZIE BEPPE MI DAI SPERANZA...TI PREGO AIUTAMI A DARMI UNA MOSSA,la mia coscienza dorme anestetizzata sotto i colpi delle parole narcolettiche dei politici....MA DI CHE PARLANO IO NON LI CAPISCOOOOOO!!!

wiliam marrazza 15.07.09 23:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io posso solo dire che sosterro in tutti i modi le persone che hanno il fegato di dire e di fare quello che voi state facendo per il nostro bene comune. Grazie da Robby

Rega Roberto 15.07.09 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e cari lettori io sono stato iscritto per anni alla sezione del pds con incarichi dirigenziali nel paese di Castelmassa (Ro) ma abito nel paese di Castelnovo Barianiano, poi quando è nato il pd-l non mi sono accodato e non ho preso la tessera, rendendo le chiavi della sezione (ora circolo). Bene mi rammarico di non avere preso la tessera, privandomi della soddisfazione di renderla in quanto "non residente". Comunque invito tutti coloro che sono iscritti al pd, ma non nel comune di residenza però dotati di buonsenso di postare sul blog con una sola semplice parola "CLANDESTINO".
PS per Beppe il fatto che neghino a te l' iscrizione è un ennesimo buon motivo che mi spinge a non iscrivermi. Ciao Brunello

Brunello Brunelli 15.07.09 19:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

berlusca dice che l'italia e' considerata affidabile e credibile dal punto di vista del debito.
a parte che e' sempre stato cosi', altrimenti non ci avrebbero fatto entrare nella ue, il giorno che ci giudicheranno inaffidabili tempo pochi mesi saremo falliti.
quindi non si vanti.
essere considerati affidabili e' il minimo. non e' una cosa di cui vantarsi e che dimostra la saldezza della nostra economia. e' il minimo per essere accettati.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 15.07.09 19:13| 
 |
Rispondi al commento

oggi hi sentito un po' di sfuggita un tg mediaset e le notizie sul debito pubblico e il pil le rigirano che le fanno diventare quasi delle belle notizie, cariche di "sano ottimismo" ed esaltazione da istituto luce.
e' possibile che da qualche parte d'italia, qualcuno in qualche casa gli abbia anche applaudito.
viva berluscàààaz yepyepyepyep.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 15.07.09 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Scusate un piccola pedanteria matematica.
Secondo il Fondo Monetario Internazionale il PIL Italia è stato di 2313,893 miliardi di dollari USA nel 2008. Questo in euro (al cambio di oggi 1 euro = 1.41 dollari USA) fa 1641 miliardi di euro. Se il PIL diminuirà nel 2009 del 5.1% allora esso sarà nel 2009 di 1559 miliardi di euro. Peraltro il debito pubblico (ad oggi) è di 1752 miliardi di euro. Il (famoso!) rapporto debito/PIL è dunque del 112%. Mi chiedo: ma dove è finito il famoso limite del 3% massimo di sforamento del debito rispetto al PIL indicato dal trattato di Maastricht? Qualcuno mi sa dire?

Enrico Staderini 15.07.09 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Istituto recupero crediti esiste già. Si chiama Associazione per la riduzione del debito pubblico.
Vedi: www.ardep.it

Rocco Artifoni 15.07.09 17:06| 
 |
Rispondi al commento

ciaooo Beppe .....

.. da oltre una settimana c'è un andare e vieni
di finanza da una grossa azienda nel bergamasco ...

... non è che il signor T. sa qualcosa ....

Jonni Caseri, bottanuco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.09 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Il debito non esiste. E' una truffa un paradosso.
Il debito viene creato nel momento in cui si crea il denaro.l'interesse??? aahahah.
Meditate gente meditate. L'unico sistema che funziona è il baratto!!. I soldi sono finti è un inganno che serve a controllare il mondo.
http://www.youtube.com/watch?v=xUjEz-_bMcQ&feature=related

Maurizio Bonfa 15.07.09 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Se un contadino vi vende due fragole con la promessa che lo si pagherà in futuro con tre, ma le fragole le produce solo lui.. da chi prenderemo la nuova fragola? (Fragola=denaro). "BANKITALIA: DEBITO RECORD, CALANO ENTRATE FISCALI ROMA - Tocca un nuovo record assoluto il debito pubblico italiano che a maggio raggiunge quota 1.752,2 miliardi di euro." Gente, il nostro debito non puo calare.. è una truffa. Bankitalia appartiene alle banche commerciali cha a loro volta appartengono a privati (i soliti quattro stronzi, i reali padroni dell'Italia e del mondo). Non prendiamocela coi politici perchè ormai hanno le mani legate a dei fili come i burattini.. GuardateZEITGeIST e Zeitgeist addendum in italiano.

Riccardo R. 15.07.09 16:36| 
 |
Rispondi al commento

@ GRILLO e BLOG.

Oggi ho cercato di " redimere" alla nostra causa 3...4...persone non ho + voce.

(SONO PEGGIO DEI PRETI...o i TESTIMONI DI GEOVA)


VOTA GRILLO
VOTA GRILLO.

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.09 16:21| 
 |
Rispondi al commento

salve a tutti, questo e' il mio primo commento e' voglio dedicarlo a GABRIELE SANDRI, vittima non solo di un "pover'uomo" in divisa che crede che per essere uomini o veri tutori della legge, basta tirar fuori una pistola e sparare,ancora una volta e' stata uccisa la verita,la pseudo democrazia di uno stato che sa' solo accanirsi contro la gente comune e tollerare gli abusi con i "potenti o grandi" dei quali qualcuno di questi purtroppo e afflitto da mania di " onnipopotenza" Il povero Gabriele e'stato ucciso due volte, la sentenza di primo grado di ieri nei confronti " dell'UOMO" luigi spaccarorotella ci fa riflettere, su come questa nazione con i suoi cittadini sia sempre piu'indifesa,forse all'alba di una nuova dittatura.
Chiudo questa mio scritto col pensiero a GABRIELE SANDRI e alla sua famiglia,l'ennesima vittima dell'indifferenza di quei valori umani che non fanno pi' parte di questo mondo.

ringrazio questo blog per lo spazio
concessomi
the knot

FRANZ T., agrigento Commentatore certificato 15.07.09 16:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Tremonti al cronista: ''Testa di cazzo...''
(15 luglio 2009)

Il ministro dell'Economia in conferenza stampa. Domanda sullo scudo fiscale. Lui insulta il giornalista che gli chiede se questo condono fiscale è coerente con quello che ha detto in passato.

Il ministro Calderoli, al quale si rivolge Tremonti, prima resta impassibile, poi annuisce.

http://tv.repubblica.it/italia/tremonti-al-cronista-testa-di-c/35127?video


Si veda Guzzanti e il suo leggednario spot:
http://www.youtube.com/watch?v=faawIg6cpDo

Francesco Simi Commentatore certificato 15.07.09 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei tanto, caro Beppe, che una volta che tu arrivi nella "sala dei bottoni" facessi qualcosa per l'abolizione degli Ordini avvocati e contro il più che misterioso esame di Stato che decine di migliaia di praticanti avvocati ogni anno non superano senza poterne conoscere il motivo. E' molto difficile infatti sapere dove, eventualmente, si sia sbagliato e chi ha ottenuto copia degli elaborati per verificare le motivazioni della bocciatura si è ritrovato con elaborati intonsi, senza alcuna correzione o alcuna motivazione. Non si può andare avanti così, ed il bello è che gli iscritti agli albi professionali hanno un gran terrore di parlarne per paura ...di ritorsioni?? Forse fanno più comodo avvocati del "calibro" di Niccolò Ghedini? Servono conoscenze altolocate? E chi non ha la fortuna di averle queste conoscenze? Qui non si chiede di avere ciò che non si merita, si chiede solo di potere sapere perchè non lo si merita e, infine, si chiede perchè l'esame di avvocato ogni anno vede promossi solo il 30 - 35% dei candidati a livello nazionale.

alias alias 15.07.09 15:55| 
 |
Rispondi al commento

bello il sondaggio del espresso e anche come si e espresso chi ha votato:sto sognando un futuro di referendum istantanei :lasciando le scuole libere ai ragazzi italiani con riduzione del costo per lo stato.bellissimoooooooooooooooooooooooooooooo

giuseppe gagliardo 15.07.09 15:52| 
 |
Rispondi al commento

E' una finta democrazia, siamo tutti dei servi di chi non fa un cazzo dalla mattina alla sera, gli stessi che votano PD e PDL.
MENTRE NELLE FABBRICHE E SUI CANTIERI GLI OPERAI MUOIONO QUESTI SE LA RIDONO DALLA MATTINA ALLA SERA FACENDOSI SERVIRE DAI RISTORANTI TUTTA LA SETTIMANA..
Ora studiano tutti per non dover faticare e soprattutto per non morire di lavoro..
Gli stranieri nel totale silezio stanno trainando l'Italia e il mondo, nelle fonderie nele ditte chimiche, metalmeccaniche sono i veri eroi ancora una volta! Si sono sempre piegati per sopravvivere e non molleranno mai perchè sono migliori di noi che siamo delle teste di cazzo invidiosi di merda assasini schifosi approfittatori del prossimo insomma cambiate ragazzi mentalità perchè mi viene il vomito.
MI VERGOGNO DI TUTTO CIO' CHE VOGLIAMO RAPPRESENTARE, DI COSA RACCONTIAMO E DI COSA FACCIAMO PER ESSERE UOMINI.

Giacomo S., BERGAMO Commentatore certificato 15.07.09 15:35| 
 |
Rispondi al commento

hihihi sull'orlo del fallimento ...

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 15.07.09 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto oggi un servizio (fatto proprio da servi) al TG 5 sulla centrale nucleare in Slovacchia di proprieta' Italiana.Un solo commento al direttore Clemente Mimun e a tutta la redazione: FIGLI DI PUTTANA,avete omesso di dire le decine di cose negative sul nucleare,maledetti servi del potere VI ODIO!!!!!!!!!

Andrea Bau' 15.07.09 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Se le banche non si danno una svegliata e ricominciano a dare credito alle PMI la previsione di Beppe non è fantapolitica

Luigi Meroni, brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.09 14:42| 
 |
Rispondi al commento

belin!!!!41411 voti su 48360 alle 14:20 di oggi 15 luglio , certo che non ti vogliono , mica son scemi !! manco lo psiconano ai tempi della sua discesa in campo

gian luca bazzi 15.07.09 14:32| 
 |
Rispondi al commento

domanda per gli esperti......


E' vero che in italia guadagna solo chi riesce a partecipre alla spartizione del debito pubblico producendo beni ad un prezzo molto piu alto di quanto realmente i manufatti vengono venduti?

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 15.07.09 14:26| 
 |
Rispondi al commento

domanda per gli esperti del blog......


E' vero che in marocco una bombola di gas gpl per la cucina costa circa 3 euro e in italia 30?

dove vanno a finire i 27 euro di differenza?

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 15.07.09 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

domanda per gli esperti del blog......


E' vero che in Italia non si fanno case popolari per "gongiare" il prezzo degli immobili tanto da renderli più costosi del30% in più di quel che valgono realmente?

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 15.07.09 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domnda da ingnorante per gli esperti che sicuramente qui nel blog qualcuno c'è....


C'è in metodo per ottenere gli effetti positivi dell'autarchia senza avere quelli negativi?

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 15.07.09 14:18| 
 |
Rispondi al commento

JEEG-TREMONTI D´ACCIAIOOO!!!!

"scudo fiscaleee!!!"

vaiii ,vola! Jeeg Tremonti , vaii!!!

paolo moretti, roma Commentatore certificato 15.07.09 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Salve.
Penso che la mia domanda non sia molto inteliggente, ma la faccio per cercare di sanare la mia ignoranza: Come mai Grillo si cerca di candidare in un partito invece di fondarne uno con un elenco di persone che sicuramente troverà (e se sono utile mi ci aggiungo anche io)per dare un'alternativa al nulla?
Grazie della vostra attenzione.

Mauro Baronetti 15.07.09 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto sta collassando, e come un grande buco nero ( a dispetto della Lega) che tutto ingoia. Dal terrazzo di casa vedo la gente scendere furiosa per le strade, vedo il presidente del consiglio tentare una fuga disperata,inseguito da alcune minorenni che lo raggiungono, lo immobilizzano e ... dopo avergli strappato il parrucchino giocano con quello che sembra un furuncolo tra le gambe a, casca a destra o a sinistra? Tra la folla sono riconoscibili: La Russa travestito da comunista che sfugge agli insulti della folla per ritrovarsi in mezzo ad un manipolo di fascisti che lo accolgono a braccia aperte con manganelli e olio di ricino. Fini chiede asilo politico a Veltroni che acconsente, ma anche nò.È incredibile si sentono urla ognidove tranne di fronte alla residenza del Presidente della Repubblica, forse per non svegliarlo. Tra la folla si fanno largo Dell'utri, Cuffaro e Previti appellandosi al 41 bis. Più in là Gasparri pensa di trasferirsi all'estero, per la prima volta in vita sua è riuscito a formulare un pensiero di senso compiuto. D'alema che fà lo sgambetto a Franceschini che per ripicca accetta la candidatura di Grillo. I TG sono muti, nessun comunicato come se nulla stesse accadendo e lo mettono tra le edizioni straordinarie. All'improvviso, un urlo, mi sveglio e penso che ogni riferimento a fatti a persone o "Animali" è puramente casuale. ;-D

Uno dei tanti 15.07.09 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha paura di Beppe Grillo?

http://nicoladituri.blogspot.com

Nicola Di Turi, Civita (Cosenza) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.09 12:54| 
 |
Rispondi al commento

va tutto bene... tutto va bene,

giannniiiiiiii .....l'ottimismooooooooooooo

provate a dirglielo ora a gianni,
che, se ha culo, lavorava per una azienda medio grossa e allora ha ancora qualche mese di CIG...
ma se , come la gran parte degli italiani, lavorava per una micro o piccola azienda (il 98% delle aziende italiane), ha un emerito kazz,

anzi se per caso è il titolare di una di quelle microaziende ha ancora meno oltre allo sgradito compito di dover spiegare a padri di famiglia, magari che lavorano con lui da decenni, che si licenzia o si chiude per ferie definitive...

la soluzione del circo al governo è semplice siate ottimisti, abbiamo elargito alle banche che riverseranno sulle aziende...
ovvero come dice un proverbio
cumpà nun mangiati ca pui v'ammitu
(compare non mangiate che poi vi invito)

già, le banche, ovvero coloro che la crisi l'hanno creata e cavalcata speculandoci sulle bolle prima e ricevendo il bottino sul piatto d'argento dopo
e non contente col bottino preso continuano a specularci ancora,

provate ad andarci in banca, a chiedere di allargare o peggio di concedere un fido per l'azienda, se vi va bene vi chiederanno le analisi del sangue e delle urine solo della vosta famiglia , per poi erogare il tutto (il 50% di quanto avevate richiesto) con tempi biblici.


il sistema azienda è illiquido
ed un'azienda senza liquidità è uno zombi
* * *

il 50% delle aziende mie clienti è o si appresta ad andare in ferie perenni,
per il restante 50% nutriamo buone speranze che lo faccia entro fine anno.

ed io figlio di emigranti, rientrati dopo essersi fatti il mazzo all'estero,

sto cominciando a pensare di divenire un migrante anche io.


giannnniiiiii.......... l'ottimismooooooooo

Peppe Z., Ragusa Commentatore certificato 15.07.09 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Io ho un negozio di compro oro e la crisi mi aiuta negli acquisti, ma non nelle vendite; così ho chiesto 5.000€ di fido a quattro banche: Unicredit (dove da due anni ho il conto aziendale e sono in attivo), Banca Padana, Banca Popolare di Verona e Banca popolare di Vicenza (con la quale ho aperto da tre anni il mutuo e ho sempre pagato le mie rate senza problemi). Le merde mi hanno chiesto di fare un'ipoteca sulla casa (valore 120.000€) per avere 5.000€ di fido; oppure (ho 38 anni) far firmare a mio padre come garante; oppure comprare titoli o fare un libretto. Ovviamente loro hanno bisogno delle garanzie per fotterti, mentre io non ne ho nessuna se dovessi acquistare i loro prodotti finanziari del cazzo, causa di tutti mali... che faccia da culo hanno.
Tremonti ma dove cazzo vivi? Per darmi un fido di 5.000€ mi trattano come uno sconosciuto e ho il negozio da due anni e sono in attivo. Fate cagare.

W Beppe

Luca Mastrodonato Commentatore certificato 15.07.09 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Altri dati non negativi


http://lagrandecrisi2009.blogspot.com/2009/07/usa-il-10-con-la-tessera-annonaria.html

Piero Frascati 15.07.09 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,sono anni che penso che l'italia si possa cambiare solo con una rivoluzione;mi rendo conto che la cosa e'molto estremista ma questo e' il mio pensiero.
Pero' qulcuno molto piu'conosciuto di me la pensa alla stessa maniera,e sto' parlando del nostro caro presidente del consiglio,che di fatto sta' operando una rivoluzione in giacca e cravatta.
Credo che altresi' la tua richiesta di candidatura al PD vada in questo senso ed oltre che a spronarti ed appoggiarti pienamente,vorrei che qualcuno finalmente portasse disordine ordinato al sistema;c'e' bisogno di destabilizzazione.
Ciao

Luca Busi 15.07.09 10:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Per la prima volta visito questo blog e per curiosità ho usato la funzione search per cercare qualche post riguardante il caso di Grillo sulla barca inquinante. Ho digitato le parole inquinamento, barca ecc..., ma non ho trovato niente. Anzi, per la verità ho trovato dei post che riguardavano altre faccende, ma nessuna menzione a quanto accaduto a Grillo e alla barca inquinante.
A me ciò fa riflettere.
E a voi che lo adulate?

silvio berlusca 15.07.09 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ISTITUZIONE DEL MUTUO SOCIALE

Istituzione del mutuo sociale (per i soli cittadini italiani) per l’acquisto integrale della prima casa. Erogazione fino a 250.000 Euro in assenza di garanzie patrimoniali e reddituali per qualsiasi tipologia di unità abitativa. L’immobile che si è deciso di acquistare viene acquisito e diviene proprietà dell’Istituto del Mutuo Sociale S.p.A. (holding immobiliare integralmente a capitale pubblico). Le rate mensili vengono calcolate applicando un tasso fisso del 2 % in relazione alla durata ed alla capacità di rimborso di ogni contribuente. Al termine del periodo di ammortamento l’immobile viene trasferito d’ufficio in proprietà al contribuente senza l’applicazione di alcun onere o tassa. Gli interessi passivi sono interamente deducibili dal reddito imponibile.

ISTITUZIONE DELLE NO TAX AREA

Individuazione e definizione di no tax area (distretti industriali) nelle seguenti regioni: Sicilia, Sardegna, Calabria, Campania, Puglia, Basilicata, Molise con totale esenzione del pagamento di imposte dirette per un arco di tempo di 25 anni ad aziende con insediamenti industriali con più di 250 dipendenti assunti a tempo indeterminato. Affiancamento permanente dell'esercito nelle aree no tax oggetto di insediamento industriale.

elvy b., new york Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.09 10:30| 
 |
Rispondi al commento

EMBARGO COMMERCIALE CONTRO CINA, INDIA E TURCHIA

Istituzione di dazi doganali di sbarramento all’ingresso per i prodotti confezionati, assemblati e realizzati al di fuori della Comunità Europea (esattamente come fanno gli stessi USA). Divieto assoluto di importazione per i prodotti (alimentari e non alimentari) provenienti dalla Cina, dall'India e dalla Turchia, in special modo se questi ultimi, in seguito a processi di delocalizzazione produttiva, possono essere riconducibili ad aziende italiane che hanno delocalizzato le loro attività industriali, quando prima realizzavano tali prodotti all’interno del territorio italiano dando impiego alla manodopera italiana e creando posti di lavoro per la collettività nazionale.

ISTITUZIONE DELLE GIURIE POPOLARI E DELLE TAGLIE DI CATTURA

Istituzione delle giurie popolari e del concordato stragiudiziale obbligatorio per cause civili pendenti con ricorso per importi inferiori a 10.000 euro. Aumento del 25 % del numero dei giudici con nomine gestite dal Ministero di Grazie e Giustizia. Rimborso di oneri e spese per la difesa a totale carico della parte perdente. Inasprimento coatto delle pene per i reati di mafia, associazione a delinquere e peculato. Individuazione ed espulsione permanente di tutti gli extracomunitari clandestini. Istituzione delle taglie di cattura per i reati di mafia ed associazione a delinquere contro la persona e contro il patrimonio.

ISTITUZIONE DEL MUTUO SOCIALE

Istituzione del mutuo sociale (per i soli cittadini italiani) per l’acquisto integrale della prima casa. Erogazione fino a 250.000 Euro in assenza di garanzie patrimoniali e reddituali per qualsiasi tipologia di unità abitativa. L’immobile che si è deciso di acquistare viene acquisito e diviene proprietà dell’Istituto del Mutuo Sociale S.p.A. (holding immobiliare integralmente a capitale pubblico). Le rate mensili vengono calcolate applicando un tasso fisso del 2 % in relazione alla durata ed alla capacità di rimborso di ogni contribuente. Al

elvy b., new york Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.09 10:27| 
 |
Rispondi al commento


MANIFESTO ECONOMICO di Eugenio Benetazzo

Pubblicato il 10/07/2009




RIDEFINIZIONE DELLA SPESA DI RAPPRESENTANZA POPOLARE

Abbattimento coatto del 75 % degli emolumenti e compensi ad europarlamentari, senatori, deputati, consiglieri regionali e comunali (abolizione delle province in qualità di enti amministrativi). Eliminazione di ogni sorta di privilegio pubblico. Congelamento ed abolizione delle pensioni di anzianità legislativa con effetto retroattivo sino alle ultime cinque legislature.

RIPRISTINO DELLA SOVRANITA MONETARIA DEL POPOLO ITALIANO

Istituzione della Banca Nazionale del Popolo Italiano, ente pubblico interamente detenuto dal Ministero del Tesoro, autorizzato dal Parlamento ad emettere moneta e banconote in nome e per conto del Popolo Italiano a fronte di esigenze e finalità di natura socioeconomica. Coniazione di una moneta succedanea all’euro e conseguente definizione di un sistema monetario a doppia circolazione valutaria. Tasso di sconto, tasso di cambio ed offerta monetaria variabili macroeconomiche stabilite esclusivamente dal Ministero del Tesoro e dal Ministero delle Finanze in accordo con le linee guida della Politica Sociale per il Paese.

RIDEFINIZIONE E TASSAZIONE DELLA PROSTITUZIONE

Tassazione della prostituzione con una aliquota unica del 25 per cento: istituzione e regolamentazione della figura professionale e dei relativi obblighi ed adempimenti sia fiscali che sanitari.

EMBARGO COMMERCIALE CONTRO CINA, INDIA E TURCHIA

Istituzione di dazi doganali di sbarramento all’ingresso per i prodotti confezionati, assemblati e realizzati al di fuori della Comunità Europea (esattamente come fanno gli stessi USA). Divieto assoluto di importazione per i prodotti (alimentari e non alimentari) provenienti dalla Cina, dall'India e dalla Turchia, in special modo se questi ultimi, in seguito a processi di delocalizzazione produttiva, possono essere riconducibili ad aziende italiane che hanno delocalizzato le loro attività in

elvy b., new york Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.09 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Altri segnali non negativi:

Le banche non solo non prestano + denaro alle imprese ma gli tolgono persino quello che già gli avevano prestato,

ZOPA, CHE I SOLDI LI FACEVA PRESTARE DIRETTAMENTE TRA LE PERSONE CON TASSI DI INTERESSE DETERMINATI ESCLUSIVAMENTE DALLA DOMANDA E DALL'OFFERTA VIENE FATTA CHIUDERE DAL MINISTERO DELL'ECONOMIA SU INDICAZIONE DELLA BANCA D'ITALIA (VERGOGNATEVI DI ESISTERE TREMORTI E DRAGHI) E NESSUN TG NE DA' NOTIZIA!!!

Il Partito dei Defunti preferisce perire che far tesserare il Grillo Parlante

Forse tra qualche mese anche noi ci ritroveremo sui tetti a gridare "Allah è + grande"...

Filippo Ubaldi 15.07.09 10:08| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.eugeniobenetazzo.com/ottobre_rosso.htm


LEGGERE PLEASE!!!

elvy b., new york Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.09 09:47| 
 |
Rispondi al commento

OT di ieri pomeriggio
..........
IL FRIGORIFERO E' VUOTO

Ufficialmente il Pil crolla al -5,2% , +5,3% invece cresce il rapporto deficit/ Pil , ci dicono che il debito quest'anno sarà al 115,4% del Pil .

Invece i dati veri DELL'ECONOMIA REALE , danno un calo produzione / fatturato dal 20% al 30% , con comparti merceologici che arrivano al 40% .

Al di là della cassa integrazione , molte aziende hanno fatto accordi che prevedono l'impiego della forza lavoro solo di mattina , licenziamenti ed interruzioni di collaborazioni.

Molte imprese già dal 20 Luglio CHIUDONO per ferie ; per la prima volta solo a metà luglio sento di chiusure anticipate e riapertura SE C'E' LAVORO...

Sul fronte dei consumi....reali forti riduzioni e lasciando perdere gli indici fasulli Istat dove i cartelli dei prezzi ( petrolio , energia ) ne influenzano le oscillazioni, la situazione reale è di STAGFLAZIONE , diminuzione di prezzi al consumo a fronte della recessione.

Il documento di programmazione di Tremonti che prevede un recupero graduale del Pil , indice di indebitamento e controllo della spesa pubblica proietta una situazione migliore dal 2010 al 2012.

Si chiama : management by hope , della speranza ....perchè con un presidente del consiglio che dice và tutto bene madama la marchesa e guai ad investire sui media catastrofisti....figuriamoci se un documento di programmazione esprime una visione corretta
......
Si annunciano provvedimenti di supporto alla piccola impresa , ammortizzatori sociali ed agevolazioni che sono BALLE.

Di fatto c'e' una situazione di stallo e alla men che meglio cercano di tappare i buchi e le urgenze.

L'importante saròà rinviare il federalismo.....e far finta di niente , mantenendo la pressione fiscale fra le piu' alte del mondo...

Incrociano le dita , guardano agli HAREM o alla bibbia e NESSUNO PENSA A RIDURRE I PRIVILEGI DELLA CASTA , GLI ENORMI SPRECHI , RUBERIE ...LORO.

Tinazzi

tino l., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.07.09 09:42| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Povero Tremorti...dobbiamo smetterla di dargli colpe e oneri eccessivi! Dalla vita lui non chiedeva altro che potersi cambiare gli occhialetti colorati di pari passo con le stagioni e invece...CRISI ECONOMICA,DEBITO PUBBLICO,GOVERNI CHE VANNO E GOVERNI CHE VENGONO!

Non ne può più!
Propongo la ricerca di una Noemi anche per lui,un ragazzo ogni tanto deve concedersi un capriccio...e poi,Beppe...smettila di fare casini!

Con la tua ipotetica candidatura hai sollevato dubbi e quesiti trascendentali nel beato sonno dei nostri politici!
E' come il quesito della sfinge: "qual è quell'animale che nasce come comico,vive come terrorista dei governi di destra e muore come deputato di sinistra?"

Non far sforzare troppo le menti eccelse dei nostri front man!

sabrina giannarelli 15.07.09 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Altri segnali non negativi:

Grillo non si può tesserare nel PD

Mastella piange perchè ha solo 295€ di diaria

Il delitto Sandri viene strumentalizzato solo a fini politici

Ciancimino ci spiega il rapporto mafia stato

Il mondo sta per essere invaso da una nuova pandemia, in Italia si prevedono 100.000 morti!

Ma le scorte di vaccino sono al massimo

Zopa è un pericolo per i clienti, le banche invece sono sicure

I soldati italiani nel mirino dei talebani ma per il piccolo duce la missione necessaria

....................

Ha ragione il Castellucci!


G.d.B

Goffredo di Buglione Commentatore certificato 15.07.09 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Senza l'abbattimento, in tempi ragionevolmente brevi, del debito pubblico nessuna politica sociale è possibile.
Qual è, nel merito, il programma del movimento di Grillo?
Il Nuovo Partito d'Azione, che intende essere un elemento propulsivo di un centro-sinistra, unito e determinato negli obiettivi di cambiamento, propone:
1. Unica imposta fortemente progressiva volta a ridimensionare i redditi alti in rapporto al reale livello di crescita e di sviluppo del paese
2. Patrimoniale sul 50% della ricchezza mobiliare prodotta da tutti i cittadini e accaparrata dal 10% di essi
3.Congelamento degli interessi sui titoli di Stato agli attuali tassi, per alcuni anni
4.Abolizione delle Province e degli enti inutili
5. lotta dura agli sprechi e all'evasione fiscale.

Poichè il diritto al lavoro, nell'epoca del capitalismo tecnologico e cognitivo, non è garantito come possibilità per tutti, bisogna cominciare a ragionare seriamente sul "reddito di cittadinanza".

Vittorio E., Crotone Commentatore certificato 15.07.09 08:55| 
 |
Rispondi al commento

vorrei sottoporre all'attenzione il caso di balducci roberto giornalista di rai3 cacciato per aver criticato il papa.
saluti giorgio

giorgio palù 15.07.09 08:00| 
 |
Rispondi al commento

con grande sorpresa vedo la notizia della tua tentata affiliazione al PD (!!!!??)...
Allora sei come loro???!!!
Vi state perdendo in un bla-bla-bla senza fine....
occorre invece rimanere fermi su quei 2 punti fermi:1) Max due legislature e 2)nessun condannato in parlamento.
Il resto è aria fritta...uguale alla loro...
In questo istante toglierò la mia email dal vs blog...le vs cazzate non mi interessano più...siete degli italioti inguaribili....meritate berlusca, veltroni , napolitano, benedetto,..siete tutti uguali..adeus!
Unico paese al mondo dove si paga per stare in spiaggia, si paga il sovrapprezzo per sedersi a tavolino e si è perseguiti se si va a puttane...vergogna!!

nicola santoro 15.07.09 06:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FANCULO LE BISTECCHE ARGENTINE E ALLORA FANCULO LE PENTOLE ARGENTINE.
IN ITALIA SI FA ALL'ITALIANA, NON COME IN UNA REPUBBLICA DELLE BANANE.

Valerio Casazza 15.07.09 05:06| 
 |
Rispondi al commento

FANCULO LE BISTECCHE ARGENTINE E ANCHE LE PENTOLE ARGENTINE.

NEL MEDIOEVO E ANCHE PRIMA SI USAVA PROTESTARE FACENDO BACCANO CON PENTOLAME.

LA CRISI CHE C'E' E CI SARA' IN ITALIA E' BEN DIVERSA DA QUELLE SUDAMERICANE.

IN ITALIA SI VA IN CRISI ALL'ITALIANA E DI CONSEGUENZA CI SI INCAZZA ALL'ITALIANA, OCCUPANDO PIAZZE E VIE PER PARLARERNE, NON PER SPACCARCI I TIMPANI E LE NOSTRE PENTOLE.

SIAMO UN PAESE CON UNA STORIA DI CIVILTA' COME POCHI E NON CADIAMO NEL DISGUSTOSO COMPORTANDOCI COME LE REPUBBLICHE DELLE BANANE CHE NON HANNO RISOLTO I LORO PROBLEMI.

DOBBIAMO, ANCHE SE INCAZZATI, COMPORTARCI IN MODO ESTREMAMENTE CIVILE, DIGNITOSO E COSTRUTTIVO.
DOBBIAMO ESSERE D'ESEMPIO PER LE ALTRE DEMOCRAZIE NEL RISOLVERE LA CRISI.

NON ROVINIAMOCI IL FUTURO PER SEMPRE COME HANNO FATTO L'ARGENTINA E IL SUDAMERICA.

BEPPE VATTENE IN ARGENTINA PER ALCUNI ANNI E POI MI DICI. CAZZA-ROLO!

Valerio Casazza 15.07.09 04:45| 
 |
Rispondi al commento

Ma perché il PD?
Supposto che Grillo fosse eletto segretario, come potrebbe lottare contro la sua nomenclatura, contro la sua immensa burocrazia?
Non è meglio un nuovo partito?
Sì, forse sarebbe l'ennesimo, ma io lo voterei, mentre non voterei un PD con Grillo segretario, perché in realtà voterei per la nomenclatura pidiessina.

Paolo Ciccioli 15.07.09 02:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
Sono un iscritto attivo nel PD e credo di interpretare il pensiero di molti miei amici e compagni.
Nonostante i tuoi attacchi passati ed attuali al PD vogliamo prendere sul serio la tua improvvisa Candidatura e non attribuirla al voler avere visibilità a buon mercato o al tentativo di screditare il PD.
Parliamoci chiaro:
1)Per candidati devi rispettare le regole come tutti ( o pretendi scorciatoie o raccomandazioni?): iscriverti nella tua zona di residenza,raccogliere almeno 2000 firme di iscritti,rispettare Regolamento e Codice etico,accettare lo Statuto e quindi le linee guida del PD.
2)Contrariamente a quanto tu insinui,gli attuali Candidati a Segretario PD hanno un Programma: ad esempio Bersani ha esposto il suo Programma il 1 Luglio all'Ambra Jovinelli di Roma e ne trovi il testo integrale sul www.pierluigibersani.it ; quindi sono balle che non abbiamo un Programma, informati bene.
3)Noi del PD,al di là di quello che decide la Direzione nazionale, non abbiamo alcun timore ad un confronto vero con te ma non con tu che spari sentenze da un palco o davanti ai microfoni, senza contraddittorio!...così fa anche Berlusconi:troppo comodo!
Ti invitiamo pertanto ad un confronto pubblico con il nostro Circolo del PD su tutti i temi politici attuali:come superare la crisi economico-finanziaria ed occupazionale,Congresso PD,temi etici, forma Partito,povertà e redistribuzione della ricchezza,globalizzazione, aiuto ai Paesi sottosviluppati, energia, ecologia. Al confronto, con eguali modi e tempi , potranno assistere testate giornalistiche , Radio e TV di tuo e nostro gradimento.
Ora vediamo davvero se hai tu coraggio politico e le palle , se accetti il confronto anche per verificare chi é "il nulla" o insabbi opportunisticamente questa lettera.
Attendiamo tua risposta entro il 18.07.09 per dare operatività al confronto in tempi politicamente utili.
Cordialmente
Bruno Rocchi - PD Bergamo (Circolo 7)
Cell. 335-6185994
bruno.rocchi@fastwebnet.it

Bruno R., BERGAMO Commentatore certificato 15.07.09 02:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe,non so se la decisione di candidarti alla segreteria del pd sia una cosa saggia per te,comunque penso che per quelli come me, che non ne possono più di questi papi,papponi e quant'altro, la tua candidatura sia una grande opportunità.la tua forza siamo noi,e noi per tuo merito siamo tanti e molto incazzati;e vogliamo riuscire a cambiare quest'aria che va facendosi sempre più irrespirabile.vogliamo cambiare questo clima sempre meno rispettoso dei diritti fondamentali dell'uomo,che sempre più spinge le persone ad ergere un muro fra loro e gli altri in un clima di sospetto e di dubbio.vai avanti per la tua strada fatta di coraggiose provocazioni, e non dimenticare che avere a che fare con persone che fanno da molti anni i politici di professione e molto molto pericoloso.con affetto, domenico da roma.

domenico maurizio fanchini 15.07.09 00:50| 
 |
Rispondi al commento


Caro Grillo,
Sono un iscritto attivo nel PD e credo di interpretre il pensiero di molti
miei amici e compagni.
Nonostante i tuoi attacchi passati ed attuali al PD vogliamo prendere sul
serio la tua improvvisa Candidatura e non attibuirla al voler avere
visibilità a buon mercato e al tentativo di screditare il PD.
Parliamoci chiaro:
1)Per candidati devi rispettare le regole come tutti ( o pretendi
scorciatoie o raccomandazioni?): iscriverti nella tua zona di
residenza,raccogliere almeno 2000 firme di iscritti,rispettare Regolamento
e Codice etico,accettare lo Statuto e quindi le linee guida del PD.

2)Contrariamente a quanto tu insinui,gli attuali Candidati a Segretario PD
hanno un Progrmma: ad esempio Bersani ha esposto il suo Programma il 1
Luglio all'Ambra Jovinelli di Roma e ne trovi il testo integrale sul
www.pierluigibersani.it ; quindi sono balle che non abbiamo un Programma,
informati bene.

3)Noi del PD,al di là di quello che decide la Direzione nazionale, non
abbiamo timore di un confronto vero con te ma non con tu che spari
sentenze da un palco e davanti ai microfoni, senza cotraddittorio!...così
fa anche Berlusconi:troppo comodo!
Ti invitiamo pertanto ad un confronto pubblico con il nostro Circolo del
PD su tutti i temi politici attuali:come superare la crisi
economico-finanziaria ed occupazionale,Congresso PD,temi etici, forma
Partito,povertà e redistribuzione della richezza,globalizzazione, aiuto ai
Paesi sottosviluppati, energia, ecolgia. Al confronto, con eguali modi e
tempi , potranno assistere testate giornalistiche , Radio e TV di tuo e
nostro gradimento.
Ora vediasmo devvero se hai tu coraggio politico e le palle , se accetti
il confronto anche per verificare chi é "il nulla" o insabbi questa
lettera.
Attendiamo tua risposta entro il 18.07.09 per dare operatività al
confronto in tempi politicamente utili.
Cordialmnte

Bruno Rocchi -PD Bergamo (Circolo 7)
Cell. 335-6185994
bruno.rocchi@f

Bruno Rocchi 15.07.09 00:32| 
 |
Rispondi al commento

Le parole del Governo: "il peggio è passato, vi sono segnali positivi" etc... ma perché da quando ho guradato i dati del debito e del pil... ho l'impressione che falliremo miseramente?

Noooo... mi sbaglio è una questione "psicologica", come lo è per quelle persone che son in mora con l'enel perchè non riescono a pagare la bolletta, quindi senza energia... in realtà lo credono di stare al buoi ma non lo sono, credono che il loro frigo è vuoto ma non è vero!

Vincenzo Perfetto 15.07.09 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
Sono un iscritto attivo nel PD e credo di interpretre il pensiero di molti miei amici e compagni.
Nonostante i tuoi attacchi passati ed attuali al PD vogliamo prendere sul serio la tua improvvisa Candidatura e non attibuirla al voler avere visibilità a buon mercato e al tentativo di screditare il PD.
Parliamoci chiaro:
1)Per candidati devi rispettare le regole come tutti ( o pretendi scorciatoie o raccomandazioni?): iscriverti nella tua zona di residenza,raccogliere almeno 2000 firme di iscritti,rispettare Regolamento e Codice etico,accettare lo Statuto e quindi le linee guida del PD.

2)Contrariamente a quanto tu insinui,gli attuali Candidati a Segretario PD hanno un Progrmma: ad esempio Bersani ha esposto il suo Programma il 1 Luglio all'Ambra Jovinelli di Roma e ne trovi il testo integrale sul www.pierluigibersani.it ; quindi sono balle che non abbiamo un Programma, informati bene.

3)Noi del PD,al di là di quello che decide la Direzione nazionale, non abbiamo timore di un confronto vero con te ma non con tu che spari sentenze da un palco e davanti ai microfoni, senza cotraddittorio!...così fa anche Berlusconi:troppo comodo!
Ti invitiamo pertanto ad un confronto pubblico con il nostro Circolo del PD su tutti i temi politici attuali:come superare la crisi economico-finanziaria ed occupazionale,Congresso PD,temi etici, forma Partito,povertà e redistribuzione della richezza,globalizzazione, aiuto ai Paesi sottosviluppati, energia, ecolgia. Al confronto, con eguali modi e tempi , potranno assistere testate giornalistiche , Radio e TV di tuo e nostro gradimento.
Ora vediasmo devvero se hai tu coraggio politico e le palle , se accetti il confronto anche per verificare chi é "il nulla" o insabbi questa lettera.
Attendiamo tua risposta entro il 18.07.09 per dare operatività al confronto in tempi politicamente utili.
Cordialmnte

Bruno Rocchi -PD Bergamo (Circolo 7)
Cell. 335-6185994
bruno.rocchi@fastwebnet.it

Bruno Rocchi 15.07.09 00:14| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE HAI UN VOTO ASSICURATO ... SEI GRANDE

DANILO SCATENI 15.07.09 00:03| 
 |
Rispondi al commento

ho appena visto intervista alla serachiana dal parlamento eu. ha ufficialmente scaricato beppe dalla possibilità di candidarsi

dario colombo, milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 23:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe si dice che la Commissione di garanzia del PD abbia bocciato la tua richiesta di iscrizione perchè il tuo movimento è ostile al PD.
Ma non sarai mica peggio di Bianchini?!
Scusa, tesserano cani e porci ed i grilli NO? Perchè mica farà più paura un grillo di uno stupratore!!!
Più che ostile al PD mi sembri incazzato con i suoi vertici.
Chi è in commissione di garanzia del PD?
Beppe forza che si stanno tutti ca..... sotto!!!!
Ciao!

GIOVANNI MARIA RAGAZZI, ferrara Commentatore certificato 14.07.09 23:30| 
 |
Rispondi al commento

ROMA - Beppe Grillo non si perde d'animo sull'esclusione come candidato nel Pd decisa oggi dalla commissione di garanzia: "Ma che cos'e' la commissione di garanzia?", ha domandato. "Vabbe', vuol dire che se non mi iscrivo al Pd mi iscrivero' alla P2...".
http://www.corriere.it/notizie-ultima-ora/Politica/Grillo-non-vuole-iscrivo/14-07-2009/1-A_000033818.shtml

dario colombo, milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 23:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo Governo non si sta rendendo conto della gravità della situazione economica italiana. Una gravità già presente che sta ulteriormente peggiorando per colpa della crisi.
Sembra che stanno facendo finta di niente, come se nulla fosse...

Spero non avvenga la situazione predetta nel video ma comunque un po' sono preoccupato.

Ciao
http://ilparere.blogspot.com/

Giovanni Tonetti 14.07.09 23:07| 
 |
Rispondi al commento

visto che le bestemmie non sono ammesse nel blog mi limito ad imprecare dalema, il difensore della classe opearai insieme a bertinotti ormai bruciato

dario colombo, milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Almeno una sicurezza in tutto questo c'è: siamo sicuri che è l'INIZIO della FINE... i dati lo confermano.

Francesco Vismara 14.07.09 22:48| 
 |
Rispondi al commento

già. Le pentole argentine.
E' inevitabile.
Sarà un bel fracasso.
Ma veramente un gran bel FRACASSO.
Politici:
cominciate a procurarvi i tappi auricolari.

Paolo R., Padova Commentatore certificato 14.07.09 22:37| 
 |
Rispondi al commento

"SOLO GLI STOLTI POSSONO PENSARE DI CRESCERE ALL INFINITO IN UN MONDO FINITO ...............E GLI ECONOMISTI"
HA RAGGIONE PALLANTE DECRESCITA FELICE

simone cameli, grottammare Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Al TG1 (bollettino del governo) davano addirittura i dati del PIL "al netto" della crisi per farli sembrare meno negativi!!!!
Come dire... ho preso un 4 matematica ma è perchè il compito era davvero difficile, altrimenti sarebbe stato un 5! Che pagliaccio quel Tremonti

Nella Merda Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Se Beppe Grillo vuole fare il segretario di un partito, lo fondi. Non capisco "che c'azzecca" Beppe Grillo con il PD. Questa mossa non è altro che un favore a Berlusconi e compagnia.

Francesco Averoldi 14.07.09 22:25| 
 |
Rispondi al commento

salve Beppe sono pieno di gioia nel sentire che ti sei iscritto e vuoi diventare segretario, finalmente un'uomo con le "palle", in un partito di morti, non dar retta vai avanti come al solito.
Sono sicuro che questa volta la parola " partito di sinistra" riprenda un significato.
Conosco i capi del partito PD e sono sicuro che da questo momento dormiranno molto ma molto poco.
Un abbraccio.
Gentile Savino

savino gentile 14.07.09 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Sto aspettando che Draghi annunci l'impossibile, ossia l'irreversibile :D.


questo paese è politicamente e socialmente FALLITO.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 14.07.09 21:43| 
 |
Rispondi al commento

SIGNORAGGIO

simone cameli, grottammare Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Su un campo di grano che dirvi non so,
un dì Beppe Grillo col babbo passò
e vide degli alti papaveri al sole brillar...
e lì s'incanto'.
Bepe Grillo al papero chiese
"Papà, pappare i papaveri, come si fa?"
"Non puoi tu pappare i papaveri" disse Papà.
E aggiunse poi, beccando l'insalata:
"Che cosa ci vuoi far, così e' la vita..."

"Lo sai che i papaveri son alti, alti, alti,
e tu sei piccolino, e tu sei piccolino,
lo sai che i papaveri son alti, alti, alti,
sei nato paperino, che cosa ci vuoi far..."

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.07.09 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Per abbattere il debito pubblico bisogna riprendersi la sovranità monetaria che i governi passati hanno regalato alla banca d'italia che è una banca privata che fa profitti enormi vendendo denaro allo stato che lo stato paga creando debito pubblico.

In pratica il debito pubblico è un'enorme truffa legalizzata, un pizzo che tramite le tasse il popolo italiano paga alle banche, ben peggiore del pizzo mafioso.

Per maggiori informazioni:
http://hovistocosechevoiumani.wordpress.com/2008/12/17/cose-il-signoraggio/

http://hovistocosechevoiumani.wordpress.com/2009/03/15/genius-seculi-tratto-da-zeitgeist-addendum-signoraggio-debito-e-banche/

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=5976

http://www.altrainformazione.it/wp/la-fonte-del-potere-2/

Beppe, ma perchè non parli più di questo argomento?

max hki Commentatore certificato 14.07.09 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Perché questo debito pubbl. aumenta sempre ?

Le ragioni sono molte. Ma credo che le pricipali siano :
- la mancanza di realismo, nel Paese delle maschere; fa si che gli Italiani non si sono accorti che la maggiore produzione nazionale sono.... gli SPRECHI ! Nessuno ne propone la lista urgente, per eliminarli !
- la mancata istituzione di una società nazionale, con i suoi pilastri (Patto Sociale, conoscenza di diritti e doveri di cittadini e dello stato, etc..), con una strategia di Paese (diversa dalle tattiche dei clans);
- la mancanza di metodi e motivazioni per il lavoro di qualità e l'efficienza.. !

- la mancata formazione di CITTADINI DI UN PAESE UNITO...!
Al Paese che ci abbiamo invece, se non diventa serio,........ possiamo recitare il De profuntis........ !


Sic Transit gloria Italiae.

Antonio Greco
angrema@wanadoo.fr

antonio greco 14.07.09 21:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OK: tutti assieme a beppe a genva al momento della richiesta della tessera del PD... Ve lo richiede un'imprenditore (piccolo) squattrinato in preda al delirio della crisi... e poi non ditemi che sono comunista ma soprattutto non ditemi che sono facsista... sono per la giustizia!!!

andrea bortolato, campodarsego Commentatore certificato 14.07.09 21:14| 
 |
Rispondi al commento

DUNQUE: 1752 MILIARDI=DEBITO PUBBLICO
NUMERO DEL PUBBLICO=CIRCA 60 MILIONI (CORREGETEMI SE SBAGLIO ALLA FINE è L'IDEA CHE CONTA)
DI CONSEGUENZA 1752 MILIARDI DIVISO 60 MILIONI (SI LO SO COMPRENDE ANCHE I BIMBI) EQUIVALE A CIRCA 30 MILA EURO A TESTA DI DEBITO.
MA DEBITO A CHI A CHI A CHIIIIII?????? MA C..#@]]]# SE IO E LA MIA FAMIGLIA COME LA MAGGIORANZA ( NON HO DETTO TUTTI) DEI CONTRIBUENTI HA SEMPRE PAGATO LE TASSE VUOL DIRE CHE QUALCUNO CI HA RUBATO 30 MILA EURO A TESTA!!! QUINDI LE SOLUZIONI POSSONO ESSERE DUE:
1 (LA PIù IMPROBABILE) è CHE CHI HA RUBATO CI DA INDIETRO I SOLDI.
2 è CHE FONDIAMO UN'ISTITUTO DI RECUPERO CREDITI IL QUALE CHIEDE CHE OGNUNO DI NOI VERSI QUELLO CHE PUò E UNA VOLTA FATTA UN PO DI CASSA ANDIAMO A RICOMPERARCI LE OPERE E LE INFRASTUTTURE E MANDIAMO LO SFRATTO A QUELLI CHE LE OCCUPANO. VOGLIO VEDERE SE COMPRIAMO PALAZZO CHIGI CHI PUò IMPEDIRCI DI ENTRARE DOMANI!!! SFRATTIAMOLI!!!!

andrea bortolato, campodarsego Commentatore certificato 14.07.09 21:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

stiamo andando sempre di più nella m....!!!
questo mese il mio stipendio è stato di 773,00 euro a causa della cassa...l'inps ancora non ci ha dato la somma del mese scorso e chissà quando ci darà quella di questo mese...a fine luglio ho una rata di 693,00 euro...come c...o faccio!!!
beppe io ti stimo molto e ti seguo con interesse...facciamogli il culo a questa classe politica fatta solo di imbrogli, disonesti, mafiosi e ZOCCOLEEEEEEE!!!!!!

nello pecchia 14.07.09 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Cardia>CONSOB>quotate.
Con quale titolo si arroga il diritto di parlare per quelle piccole-medie non quotate?

Che poi le piccole-medie vengano strozzate pardon cravattate non è tema di discussione.
Tanto ci pensa tra un riciclaggio e l'altro un bel scudo fiscale.

p zellner 14.07.09 21:03| 
 |
Rispondi al commento

quello che ocnta di più è il pil procapite perchè è chiaro che se la ricchezza è distribuita su pochi abitanti oni abitante è piu ricco

http://it.wikipedia.org/wiki/Lista_di_stati_per_PIL_(PPA)_procapite

e qui vengono i dolori perchè siamo al 28 posto dietro la spagna

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 14.07.09 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Come sono le pentole argentine?

Mao M., Verona Commentatore certificato 14.07.09 20:50| 
 |
Rispondi al commento

http://it.wikipedia.org/wiki/Lista_di_stati_per_PIL_(nominale)

siamo al settimo posto però.....

http://it.wikipedia.org/wiki/Confronto_tra_PIL_nominale_e_PIL_(PPA)

andando a vedere meglio scoprimo che siamo al 7 ma il potere di acqisto eroso dalle tasse e dagli sprechi ci porta al 10

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 14.07.09 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Come dice BEPPE sono le mafie che stanno foraggiando questo sistema che va a picco.
PERCHE ?
Semplice,perche tengono i loro denari investiti nel sistema.
E noi che possiamo fare?
Gli diamo una spintarella,RITIRIAMO TUTTO QUELLO CHE ABBIAMO,denari ,fondi,titoli,assicurazioni vita ,ecc.
IMPONIAMOGLI di foraggiare sempre di piu per vedere fino a quando sono disposti a immettere denari in perdita pur di non far cadere il sistema.
CAPONE è caduto per evasione fiscale e non per tutti i reati che ha commesso.
TOGLIENDOGLI I DENARI GLI TOGLIAMO LA VITA,tutti in sieme.

simone cameli, grottammare Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.07.09 20:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Suggerimento per la redazione del sito: un bannerino con gli andamenti del debito pubblico... Sul modello di quello coi costi di Umilio Fede...

Alberto M 14.07.09 20:41| 
 |
Rispondi al commento

sono negativi eccome ma sono lo spcchio di quel che succede negli USA.

solo che negli USA stanno cercando di prendere provvedimenti mentre qui si mette la testa sotto terra come gli struzzi.


Finirà che quelli che pagheranno saranno i riparmiatori che viaggiano con la uno di 10 anni e i solit noti continueranno a girare col la macchina da 100 mila euri.


Ma quando vogliamo di nuovo tornare a tassare il superlusso e detassare l'indispensabile?

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 14.07.09 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Siamo alla frutta ma per Tremonti ...scusate Tremorti tutto bene va'..mi viene in mente un motivetto di qualche tempo fa che faceva "facciamo finta che..tutto va ben tutto va ben facciamo finta che tutto va ben".Ve lo ricordate?

vittorio barzon 14.07.09 20:37| 
 |
Rispondi al commento

MA SEI PAZZO CON QUEGLI SPORCHI BUROCRATI BAVOSI DEL PD? BEPPE NON FARE QUESTO ERRORE, CORRI DA SOLO ALLE PROSSIME ELEZIONI, ALTRIMENTI PERDERAI CREDIBILITA'

claudio reboy 14.07.09 20:37| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori