I Nuovi Carcerati

L'esercito del Bene
(3:35)
video_esercito_bene.jpg

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

I crimini sono diminuiti afferma Zanna Bianca Maroni: "Siamo l'esecutivo che ha avuto maggiori risultati nella lotta alla mafia, tutti i reati, anche furti e rapine, sono diminuiti: rispettivamente, del 18 e del 20%. In media, l'attività criminale è diminuita del 14%" Le carceri intanto scoppiano con 63.700 detenuti e Alfano l'Incostituzionale afferma che: "Contiamo di portare il piano carceri in Consiglio dei ministri entro il 15 settembre". Se i crimini diminuiscono e i detenuti aumentano, la domanda è: "Chi c'è in carcere?". Se la cura Maroni funziona perché costruire nuove carceri. Per chi? Se i reati sono diminuiti e diminuiranno?
Una risposta viene dallo psiconano impegnato in una personale lotta contro il Male. Testa d'Asfalto è stato fulminato come San Paolo sulla via di Damasco. Ha visto Vittorio Mangano al posto di Gesù a Villa Certosa. Era in cielo su un "cavallo bianco", uno dei tanti curati dallo stalliere eroe. Lo psiconano ne è uscito trasfigurato e ha pronunciato parole incredibili, ha affermato che "metterà in atto un piano a lungo termine e si spera definitivo contro le forze del male... non solo contro la criminalità diffusa ma anche contro la criminalità organizzata". Quali sono queste forze del male? Gli operai che usciranno a centinaia di migliaia dalle fabbriche? Gli studenti dell'Onda condannati a call center, al precariato o all'emigrazione che sfileranno nelle città? Le popolazioni meridionali che devono subire le mafie grazie a politici conniventi? I Meetup? I mascalzoni alla Di Pietro e i giornalisti non a libro paga come Gomez e Travaglio? Il Movimento a Cinque Stelle che fa riferimento a questo blog e i suoi consiglieri comunali? Un Movimento definito ostile dagli alleati di Berlusconi del PDmenoelle, i Desaparecidos della politica italiana. C'è solo l'imbarazzo della scelta.
Lo psiconano ha meglio articolato il suo pensiero debole: "Uno Stato ha il compito di difendersi anche dagli attacchi interni, mettendo in campo l'esercito del bene". Attacchi interni? E chi è l'esercito del bene? I condannati in via definitiva del PDL? I generali Dell'Utri e Previti? Gli attendenti Ghedini, Alfano e Schifani schierati contro la magistratura?
Accappatoio Sevaggio ha precisato: "E' un compito che il governo deve porsi con estrema decisione e i rappresentanti delle forze dell'ordine condividono questa necessità". E qui casca l'asino. Che cosa condividono esattamente le Forze dell'Ordine ? I Capi di Polizia, Carabinieri e dell'Esercito sanno molto bene chi c'è al Governo e la sua storia personale. Cosa possono condividere in termini di ordine pubblico con uno così? Io ho il sospetto, forse la speranza, che condividano poco o nulla. Più militari nelle strade questo autunno non serviranno a niente, la miseria non si ferma. L'Italia sta cambiando e le pale dell'elicottero sono già in moto.

*********************************

**********************************

Postato il 16 Agosto 2009 alle 15:46 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (778) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: Alfano, Berlusconi, carceri, criminalità, Maroni

Commenti piu' votati


per tutti i distratti:

domani inizia il trofeo berlusconi!
mi raccomando, tutti davanti alla tv o allo stadio, a tifare per il cavaliere e la sua squadra, poi se alla fine del mese vi licenziano, pazienza, l'importante è ricordarsi di 22 teste di cazzo che inseguono un pallone e che guadagnano in un giorno cifre che la maggior parte degli italiani non vedono in anni.
e poi ricordatevi anche di andare a comperare i prodotti che passano durante gli spot, non vorrete mica far fallire il miniministro, vero?

ALTRA BELLA MAFIA, IL CALCIO,
ARMA DI DISTRAZIONE DI FESSI!

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.08.09 16:26| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 75)
 |
Rispondi al commento
Discussione


I crimini sono diminuiti afferma MARONI !

Luigi De Magistris sostiene il contrario:
"Tutte falsita': il crimine non e' affatto diminuito, quello organizzato soprattutto. Tra l'altro quest'ultimo e' proprio la materia in cui il Governo sta progettando interventi che lo renderanno ancora piu' granitico. Per non parlare di cio' che accadra' in tema di sicurezza e giustizia in seguito alla cancellazione delle intercettazioni e dopo la controriforma del processo penale, volta ad impedire ai pm di indagare."

Sinceramente tra i due trovo nettamente più
affidabile De Magistris .
Forse sono in lieve calo i reati minori ma il motivo è solo uno:
C'è ben poco da rubare ormai nelle case o
nelle borse .

Il Quarto Girone si riverserà nelle strade con noi solo quando il frigo sarà vuoto e sentiranno l'ECO aprendo lo sportello.

Bisogna continuare a Diffondere informazione,
Beppe bisogna unire tutte le categorie che
hai citato in un'unica

ONDA UMANA ASSETATA DI GIUSTIZIA

allora si che vedremo gli elicotteri alzarsi in volo.
Allora si che le Forze dell'Ordine non manganelleranno poche centinaia di civili inermi
Rimarranno fermi davanti a milioni
DI BUFALI INCAZZATI

E questa volta non tireremo monetine
che questi son capaci di fermarsi a raccoglierle.

Il Motto resta sempre:
DIFFONDERE DIFFONDERE DIFFONDERE !

edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.08.09 16:56| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 40)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande il commento di Di Pietro:
«Ha ragione Berlusconi quando dice che bisogna liberarsi delle forze del male, ma per farlo c'è un solo modo: liberarsi prima di tutto di lui»

franco a., genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.08.09 17:40| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 36)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PONIAMO

poniamo che sei l'uomo più ricco di un Paese di 60 milioni di abitanti e fra i primi uomini più ricchi al mondo;

poniamo che sin da giovane fresco laureato ti sei occupato di riciclaggio su insegnamento paterno ed hai avuto rapporti con la mafia e i suoi capitali;

poniamo che sei un esperto nel creare società fittizie offshore e conti cifrati all'estero per creare fondi neri con cui pagare tangenti e corrompere e non pagare le tasse;

poniamo che sei riuscito a crearti un monopolio mediatico pagando tangenti al capo del governo del momento;

poniamo che circostanze singolari - la stagione stragista e tangentopoli - siano gli auspici che ti portano ad essere il capo indiscusso di un grande partito di reietti raccattati dalla prima repubblica, fra fascisti e pagnottisti;

poniamo che sei in bilico fra una morte prenatura (vagheggiavi una vita centenaria) e una incostituzionalità che può farti comminare pene su pene ai processi che per ora non si tengono;

poniamo che hai fatto troppo il porco (come vorrebbe far gran parte dei satolli decadenti italioti!) tanto che pure il vaticano che ricicla come te deve prendere posizione contro la figa libera per tutti!

bene:

sta per venirti incontro anche un autunno "al napalm", cioè anche per chi ha un parrucchini i nodi vengono al pettine, dato che soprattutto per i pedonani le bugie hanno le gambe corte.

che fai?

muori e basta o un po' te ne porti all'inferno con te?

sei davvero capace di tutto e i paragoni fra te e baffetto hitler sono adeguati, oppure di pietro ha solo esagerato?

sei l'anticristo oppure no?
ne hai preso coscienza ora?
hai capito la tua missione finalmente?
vedi l'apocalisse?

porterai l'Italia con te nuclearizzandola e togliendole ogni alito di libertà?

hai capito chi sei?
ora lo sai, vero?
sei nelle profezie.
ti aspettavano tutti.
hai una missione da compiere.
e hai poco tempo ancora.
la malattia pone dei paletti temporali.
i fautori del dialetto ti mettono i bastoni fra le ruote...

gennaro esposito 16.08.09 16:42| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 31)
 |
Rispondi al commento
Discussione

non so voi, ma a me non basterà vedere in galera gli attuali "amministratori", ci voglio cacciare anche quei "sinistri" personaggi di sinistra che hanno permesso che la destra facesse quello che ha fatto!

perchè noi sappiamo benissimo che tipo sia il signor "1816",
ma lo sanno ancora meglio le cariatidi sinistrorse in parlamento,
che sono molto più colpevoli, in quanto facendo finta di fare opposizione,
hanno solo fatto gli affari loro svendendosi al "capitalismo"!

li voglio vedere sotto il sole a sudare con la palla al piede, sulla salerno-reggio calabria o l'autostrada del sole, a pulire la strada, come nei vecchi film americani, cazzo!
altro che celle con tv, aria condizionata e visite settimanali di escort o ministre, che poi sono la stessa cosa!

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.08.09 18:14| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I NUOVI CARCERATI.

TUTTO COME DA COPIONE!

Il crimine dininuisce,ma servono nuove carceri.

Partirà il piano sicurezza a lungo termine,il governo è stabile,ma nonostante ci siano ancora quattro anni si partirà da "settembre"!

Si lotterà contro le forze del male!?!
Basterà stabilire chi è il male come dice Di Pietro!

La latitanza della sinistra non fa più notizia,come dice Beppe "Desaparecidos"!

Guarda caso si vogliono sbrigare soprattutto ad assegnare lavori e commesse a dritta e a manca!

Nuove carceri???

Ce ne sono diverse ancora da finire e già costate miolioni euro,nuovi appalti???

Tutto come da copione,a gran velocità cercano di sistemare ogni pedina al suo posto,l'importante è assegnare lavori per i prossimi dieci anni,cosicchè anche se casca il governo chi deve avere avrà avuto!

Venghino signori venghino,

non siamo qui per vendere ne' per regalare...

Bambino lasciami lavorare!

Certo che Angeolie ha proprio la faccia di "Nerds",se anche lui è riuscito a trombare allora sono guai seri,farà di tutto per il suo benefattore!!!

Da quando si è insediato questo governo non solo ha emanato decreti a 360°,ma ha assegnato e vorrebbe assegnare lavori per centinaia di miliardi!!!

ALTRO CHE GOSSIP,CI STANNO FACENDO UN CULO COME UN SECCHIO DISTRIBUENDO MILIARDI A PIOGGIA!!!

Cemento,mano d'opera dell'Est,progettazione e ricavi solo ai soliti!

Non vedremo passare neanche una "lira"(mi piace di più)!

IL GOVERNO E' STABILE,MA DOBBIAMO SBRIGARCI!!!

Noi la spina non l'abbiamo staccata neanche ad agosto,merito del Grillaccio che ci ha mandato di traverso anche il Ferragosto,ma era necessario,ad agosto leggi,leggine e fatterelli vari tentano di passare inosservati!!!

MA NOI CI SIAMO,E SIAMO SEMPRE DI PIU' INCAZZATI!!!

Buona Notte.

Nando.

p.s.

Giornalisti dove cazzo siete???

Nando. Meliconi (in arte l'americano) Commentatore certificato 16.08.09 23:47| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON VOGLIO ESSERE COMPLICE DEI TORTURATORI...
continua;
http://informazionedalbasso.myblog.it/
verso le persone immigrate ci stiamo comportando da incivili , vi rammento la poesia di Brecht....un giorno vennero a prendere me e non c'era rimasto nessuno a protestare.
UN DOMANI LO STRANIERO POTRESTI ESSERE TU RICORDATELO...
HANNO INIZIATO CON GLI IMMIGRATI A SOSPENDERE LE GARANZIE MINIME DI UNO STATO DI DIRITTO , HANNO RIEMPITO LE STRADE DI MILITARI CON LA SCUSA DELLA LOTTA AL CRIMINE, QUANDO I REATI SONO IN DIMINUIZIONE, SI PREPARANO A FRONTEGGIARE CON LA FORZA LE LEGITTIME PROTESTE DI CHI NON CE LA FA' PIU'; PERCHE' HA PERSO IL LAVORO, NON RIESCE A PAGARE IL MUTUO O L'AFFITTO E STA PERDENDO TUTTO.....
NON STARE IN SILENZIO PERCHE' CON IL SILENZIO SEI LORO COMPLICE ...URLIAMO FACCIAMOCI SENTIRE ...
NON PERDIAMO LA DIGNITA'...

http://milano.repubblica.it/multimedia/home/7216680

http://milano.repubblica.it/dettaglio/via-corelli-peggio-del-carcere/1696807

http://www.youtube.com/watch?v=hmdYL9Uv_Z4

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.08.09 16:44| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento

Berlusconi: "presto un piano contro le forze del male".

Di Pietro: «Ha ragione Berlusconi quando dice che bisogna liberarsi delle forze del male, ma per farlo c’è un solo modo: liberarsi prima di tutto di lui. Il presidente del Consiglio ci sta infatti proponendo una politica di disuguaglianza sociale e economica e di leggi che vanno contro la sicurezza e il bene dei cittadini»: così Antonio Di Pietro in una nota. «E - aggiunge - quando dice di voler combattere le mafie non è credibile, visto che ha portato in Parlamento i suoi sodali, condannati e con pendenza penali, come il senatore dell’Utri, condannato in primo grado per mafia a 9 anni. Insomma, sulla sicurezza siamo al solito spot di regime. Basta guardare ai provvedimenti presi dal governo fino ad oggi: il ddl intercettazioni, che toglie potere di indagine ai magistrati, e i consistenti tagli alle forze dell’ordine».

Meno male che Di Pietro c' è||||


Sante. Marafini Commentatore certificato 16.08.09 22:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

I discorsi messianici di una lotta titanica contro il male, non sono altro che la solita manfrina propagandistica. Tutti sappiamo chi è Berlusconi, chi i suoi "colleghi" e i suoi "amici", chi l'ha portato al potere e perchè. Lo sanno anche i carabinieri e le forze dell'ordine, è normale. Queste uscite servono solo allo scopo di ammantare di "nobiltà" un governo che sta portando il paese allo sfascio, che non riesce ad affrontare i problemi strutturali di cui soffre, che non ha nessuna intenzione di combattere la criminalità organizzata per una semplice ragione: SERVE! Al sistema la Mafia serve. Serve a mantenere l'ordine in metà del paese, serve a tenere fuori dalla società migliaia di cittadini attraverso la droga, serve a controllare il mercato del lavoro e gli operai (attraverso le aziende), serve a tenere su il mercato con il riciclaggio. E sarebbero moltissimi altri gli spunti da anallizzare.
La Mafia SERVE. E da un MAFIOSO non ci si può aspettare che lotti contro i suoi stessi interessi.
A meno che non sia arrestato e allora cominci a parlare.
Non è il caso di Berlusconi. Forse quando non ci sarà più il lodo Alfano...chissà.

http://francescosalistrari.blogspot.com/2009/08/guerra-alla-mafia.html

Leggete questo. La soluzione è questa. Le altre parole sono aria fritta e propaganda.
Fin che un capo di Stato non pronuncerà queste parole, la lotta alla mafia, sarà solo uno spot elettorale.

Ciao.

Visitate il blog "memorandum di uno smemorato".

Leggi

Francesco Salistrari, Rovito (cs) Commentatore certificato 16.08.09 16:10| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

pubblicità su rete4:

"la vuoi questa fantastica suoneria? manda "culo" al 484848 ed è tua gratis............"

una pubblicità così merdosa su un canale nazionale mi fa capire come la televisione sia sempre più morta.


il mio motto è:
BANDIERA ROSSA......................


il nipote dello zio........... Commentatore certificato 17.08.09 13:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Quando sento queste BAGGIANATE la cosa che più mi lascia sconcertata è la seguente:

Berlusconi, con tutti i suoi difetti, ha però certamente la capacità e i mezzi per stabilire il modo più conveniente ed efficace di fare propaganda ed indorare le sue "pillole amare".

Ciò premesso...se la propaganda da lui scelta prevede la citazione di FORZE DEL BENE CONTRO IL MALE...siamo proprionei guai!

La massa sì è bevuta il cervello!

OSSERVATE I VOSTRI VICINI DI CASA...COSA VEDETE?

http://www.youtube.com/watch?v=VCKmzq-flfY

manuela bellandi Commentatore certificato 16.08.09 23:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Ieri, ho mandato una maledizione a questo essere ignobile, mia madre mi ha sempre detto che le maledizioni arrivano se preghi per il bene di qualcuno non succede nulla, ma le maledizioni arrivano, ieri presa dalla rabbia ho mandato questa maledizione, ora aspettiamo tutti, siete tutti testimoni se succede qualche cosa Dio c'è!!!
Non so che altro dire.
SEDIAMOCI TUTTI IN RIVA AL FIUME; PRESTO ARRIVERA CADAVERE
Marina

Mavì D. Commentatore certificato 16.08.09 17:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sparare cazzate sulla sicurezza da un anno e mezzo e la cosa che li riesce meglio, hanno fatto il lavaggio del cervello a questo paese sulla sicurezza perchè è l' unica cosa che attraverso le televisioni che la pompano insieme alla paura . li può dare consenso.
Due anni fa però nessuno parlava di sicurezza, tutto e nato con le elezioni : le politiche, il comune di Roma, un perfetto cavallo di troia che ha trovato consenso nella gente e la sinistra non ha saputo tenere a bada la situazione.
L' esercito neanche negli anni settanta c' era a Roma per le strade, quando tra banda della Magliana, terroristi e opposti estremisti succedeva di tutto.

Simone ., Sassari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.08.09 21:54| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

LA BUONA NOTIZIA

Gb, il paracadute non si apre
salvo dopo un volo di 3mila metri

LONDRA - Salvo dopo un volo di tremila metri. E' accaduto a Paul Lewis, un paracadutista britannico, che nel momento decisivo del lancio, ha avuto la brutta sorpresa di ritrovarsi con il paracadute non funzionante. Ha quindi provato con quello di riserva, ma si è aperto solo a metà. L'uomo è quindi caduto pesantemente sul tetto di un hangar: ma, a sorpresa, ne è uscito praticamente illeso. Lo schianto da 3.000 metri di altezza, racconta la Bbc, gli ha provocato, infatti, solo ferite guaribili al collo e alla testa e nessun danno permanente.

Il fatto dal sapore miracoloso è avvenuto nel centro di paracadutismo di Tilstock a Whitchurch, nello Shropshire. Il proprietario del centro, Colin Fitzmaurice, ha assistito alla scena e ha potuto raccontare la dinamica dell'incidente: pochi secondi, il paracadute non si apre, lo schianto. E' stata immediatamente chiamata un'ambulanza e l'uomo, un cameraman di circa 40 anni, ha ricevuto i primi soccorsi sul luogo prima di essere portato in ospedale del North Staffordshire.

Fitzmaurice ha detto alla Bbc di aver saputo dall'ospedale che l'uomo si riprenderà completamente. "Per quello che sappiamo non ha fratture - ha detto - è stato molto fortunato".

(16 agosto 2009)

***


LE FORZE DEL BENE LAVORANO ANCHE ALL'ESTERO.

^_^

Si capisce! Questa è opera del nano, e domani desidero che tutti i giornali lo mettano in risalto: diamo a cesare quel che è di cesare e...

AL NANO LA BACCHETTA TRAGICA!

'sera al BLOG


PER TUTTI E PER NESSUNO (da Camus)

La libertà, “questo nome terribile scritto sul carro degli uragani”, è al principio di tutte le rivoluzioni. Senza di essa, la giustizia sembra inimmaginabile al ribelle. Eppure viene il momento che la giustizia esige la sospensione della libertà. Il terrore, piccolo o grande, viene allora a coronare la rivoluzione.
[...]
In teoria la parola rivoluzione serba il senso che ha in astronomia. E’ un movimento che chiude l’orbita, che passa da un governo all’altro dopo una traslazione completa. Un mutamento nel regime di proprietà senza un corrispondente mutamento di governo non è una rivoluzione, ma una riforma. Non c’è rivoluzione economica, siano cruenti o pacifici i suoi mezzi, che non appaia ad un tempo politica. Già in questo , la rivoluzione si distingue dal moto di rivolta. La frase famosa: “No, sire, non è una rivolta, è una rivoluzione” pone l’accento su questa differenza essenziale. Significa esattamente.”E’ la certezza di un nuovo governo”. Il movimento di rivolta, all’origine, è di breve respiro. Non è che un’attestazione senza coerenza. La rivoluzione invece prende principio dall’idea. Essa è il moto che porta dall’esperienza individuale all’idea. Mentre la storia, anche collettiva, di un moto di rivolta è sempre quella di un impegno senza sbocco nei fatti, di una protesta oscura che non coinvolge sistemi né ragioni, una rivoluzione è un tentativo di modellare l’atto sull’idea, di foggiare il mondo entro una inquadratura teorica. Per questo la rivolta uccide degli uomini, mentre la rivoluzione uccide insieme uomini e princìpi. Ma per le stesse ragioni, si può dire che non c’è ancora stata rivoluzione definitiva. Il movimento che sembra concludere l’orbita già ne inizia un’altra all’atto stesso della costituzione di un nuovo governo. Gli anarchici, Varlet in testa, hanno visto bene che governo e rivoluzione sono propriamente incompatibili.

Max Stirner, http://StirnerMax.splinder.com Commentatore certificato 16.08.09 22:46| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ragazzi...cercate di aver fiducia l'un l'altro..
siete brave persone...vi accomuna la speranza in un futuro migliore.....

i blogger non si gettano come stracci vecchi....
ho nostalgia di quelli che non postano più...con i quali abbiamo trascorso ore liete se pur impegnative.....

sia ben chiaro (evito tecnicismi):

il blog è sicuro...le stronzate circa gli attacchi hacker sono frutto di menti MALATE...

nessuno ruba le CREDENZIALI altrui....non avrebbe senso...carpirle a disoccupati e pensionati !!

attenti al FALSI tecnici informatici....seminano panico ...ma solo per darsi un TONO...non capiscono un cazzo di HACKING !!!!

mandate a fare in culo chi cerca di MINARE la vostra armonia...la vostra schiettezza....

nel postare..tutti spesso scriviamo stupidaggini...ma ALCUNI copiano-incollano e poi vi rinfacciano ciò che avete scritto.....
è una tecnica INFAME per seminare insicurezza ed astio...

sulle destra ..in cronologia...andate a rileggervi i commenti dell'agosto 2008...

non fatevi FOTTERE da due SCIOPERATI PRESUNTUOSI..

il caso del bravissimo CHRISTIAN PI...vi faccia riflettere !!!


Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 17.08.09 13:24| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori