Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

De Gennaro e la macelleria messicana

New Twitter Gallery

De Gennaro e la macelleria messicana - Marco Travaglio
(15:29)
passaparola_03-08-09.jpg
YouTubeQuickTime 56k3GPiPod VideoAudio Mp3

E' disponibile il nuovo DVD di Passaparola: "Gli sciacalli dell'informazione"

Guarda tutte le puntate di Passaparola - Diventa fan di Passaparola su Facebook

Sommario della puntata:
Il blitz alla scuola Diaz
Accertare o nascondere la verità
Segnali dalle forze di Polizia

Testo:

Il blitz alla scuola Diaz

"L’altra settimana abbiamo parlato di un processo che sta arrivando a conclusione in sede civile, quello per il risarcimento a De Benedetti, chiesto da De Benedetti alla Fininvest per lo scippo della Mondadori 19 anni fa. Questa settimana parliamo di un altro processo che si concluderà in primo grado probabilmente alla ripresa, a settembre, e è quello che riguarda il capo della struttura di coordinamento dei nostri servizi segreti, che adesso si chiama Dis, sapete che ogni tanto cambiano il nome, ossia Gianni De Gennaro, il quale è un grande poliziotto, che ha fatto carriera lavorando con Giovanni Falcone e poi lavorando con Giancarlo Caselli e è un eroe dell’antimafia, su questo non ci sono dubbi. Però su di lui pesano gravi sospetti per un depistaggio delle indagini sulle responsabilità dell’assalto della Polizia alla scuola Diaz il 21 luglio 2001, durante il G8 di Genova, quando furono pestati a sangue ben 93 ragazzi e ragazze che dormivano dopo il G8, dopo aver manifestato contro il G8.
Per Gianni De Gennaro la Procura di Genova ha chiesto due anni, perché accusato di avere istigato, abusando della sua autorità, l’allora Questore di Genova Francesco Colucci, a mentire al Tribunale di Genova nel processo principale per il massacro della Diaz e quindi il Pubblico Ministero, che è Enrico Zucca, ha chiesto di condannarlo non solo a due anni, ma anche di sospenderlo dai pubblici uffici. Mi avvalgo delle cronache di Erica Della Casa, de Il Corriere e di Vanda Valli di Repubblica, perché questo è un processo importante, in quanto è importante Gianni De Gennaro per la sua figura, per la sua storia, per il suo ruolo attuale, sta proprio al vertice del centro di coordinamento dei servizi segreti civili e militari. Per altro non va dimenticato che sono sotto processo i capi di entrambi i servizi segreti, civile e militare, fino a un paio di anni fa e cioè il generale Mario Mori, che è imputato a Palermo per favoreggiamento alla mafia per la mancata cattura di Provenzano nel 1996: ne abbiamo parlato, si tratta di quel processo che è nato dalle rivelazioni del Colonnello Riccio, a proposito della testimonianza di un pentito che, appena si stava per pentire, fu assassinato dalla mafia, a causa di una gravissima fuga di notizie istituzionale e poi è sotto processo il Generale Pollari; è sotto processo a Roma per i dossier compilati nell’ufficio riservato del suo analista, Pio Pompa, dove si spiavano giornalisti, magistrati, politici illegalmente e è imputato a Milano per complicità nel sequestro dell’egiziano Abu Omar, un imam a cui l’Italia aveva dato il diritto di asilo e poi fu prelevato da uomini della Cia e del nostro servizio segreto, il Sismi, e poi fu deportato praticamente a Aviano e poi a Francoforte e di lì in Egitto, dove fu torturato per sette mesi. Conseguentemente abbiamo tutti i vertici dei servizi segreti degli ultimi anni sotto processo per gravissimi reati: il primo dei processi che arriverà a conclusione è probabilmente quello a Gianni De Gennaro e la situazione, nel suo caso, è abbastanza complicata.
Secondo la ricostruzione dell’accusa che cosa succede? Succede che De Gennaro merita il massimo della pena, due anni, perché c’è il rito abbreviato e quindi c’è lo sconto di un terzo della pena, altrimenti gli anni sarebbero tre, il reato è appunto quello di induzione di un terzo alla falsa testimonianza con abuso della propria autorità. L’accusa è stata rintuzzata dall’avvocato Franco Coppi, che difende Gianni De Gennaro, un grande e famoso avvocato che ha difeso anche Andreotti e tanti altri imputati eccellenti, Coppi ha detto: “ci aspettavamo questa richiesta dei Pubblici Ministeri, respingiamo le loro conclusioni, per noi non c’è stata né falsa testimonianza né induzione di altri alla falsa testimonianza”. E proprio in questi giorni la difesa ha potuto esplicare le sue ragioni.
Secondo l’accusa invece che cosa è successo? Che nel maxiprocesso ai vertici della Polizia e agli agenti di Polizia per quel sanguinoso blitz alla scuola Diaz, quella che il vicequestore Fournier, sconvolto da quello che aveva visto, definirà una macelleria messicana, vengono intercettate alcune telefonate tra un certo Mortola e il Questore Colucci. Chi è Mortola? Mortola - ve lo spiego subito, vorrei essere molto preciso - è un funzionario della Polizia, Spartaco Mortola era il capo della Digos, i due parlano tra loro senza sapere di essere ascoltati e Colucci dice a Mortola: “il capo - cioè De Gennaro - mi ha detto di fare un po’ di marcia indietro, mi ha detto 'bisogna che aggiusti il tiro sulla stampa', devo fare un po’ di marcia indietro anche per dare una mano ai colleghi” e allora questo riferimento intercettato è molto importante perché, secondo la pubblica accusa, il capo è appunto De Gennaro, che avrebbe detto al questore Colucci di ammorbidire la sua posizione per salvare i vertici della Polizia e scaricare su qualche pesce piccolo le responsabilità di quel massacro e si parla di questa telefonata avvenuta la notte del massacro della Diaz, tra Colucci e un alto funzionario della Polizia, uno dei collaboratori più stretti di De Gennaro, che è il Dott. Sgalla. Durante le indagini il questore Colucci aveva detto che era stato De Gennaro a chiedergli di telefonare a Sgalla per sistemare le posizioni e poi, in aula, due anni fa il questore Colucci ha ritrattato, ha modificato, ha addolcito la sua versione, ha fatto un po’ di marcia indietro e ha detto: “no, fu una mia scelta autonoma, quella di parlare con Sgalla per dare il via a quell’addolcimento del ruolo dei capi, perché in realtà con De Gennaro non ne avevo parlato” e per queste dichiarazioni di ritrattazione Colucci è imputato con rito ordinario, quindi in un processo separato, per falsa testimonianza, mentre De Gennaro è appunto accusato di aver voluto alterare la verità.

Accertare o nascondere la verità

L’ex capo della Polizia, cioè Gianni De Gennaro, si difende dicendo che quel colloquio aveva come contenuto esattamente il contrario di quello che è stato inizialmente detto da Colucci, ossia che lui voleva accertare la verità e non nasconderla. Ma il Pubblico Ministero Zucca ha detto che non c’era alcuna buona volontà di trovare la verità: anzi, c’era la verità di occultarla, ha detto Zucca: “c’è stato un fronte compatto, dal piantone ai vertici della Polizia, in difesa dei colleghi imputati per le violenze alla Diaz, non c’è stata alcuna collaborazione e è avvenuto, anzi, il contrario: ci sono stati comportamenti omertosi” e poi, ha continuato Zucca: “la legge vale per tutti e, se due testimoni violano la legge mettendosi d’accordo su cosa dire durante un processo - beh, questo vale anche, ovviamente, per il capo della Polizia, non esistono Lodi Alfano, per fortuna, per i capi e gli ex capi della Polizia! - e quindi per quale motivo”, dice, “dovremmo credere a De Gennaro? Solo perché è De Gennaro, cioè solo perché ha i galloni del comando sulle spalle e sulla divisa?”, perché De Gennaro si sarebbe dovuto esporre fino al punto di modificare quel dettaglio, che in fondo la sentenza del Tribunale sulla Diaz ha poi definito irrilevante? Beh, i Pubblici Ministeri Zucca e Cardone Albini sostengono invece che, quando Colucci ha ammesso di aver parlato con De Gennaro dell’irruzione alla Diaz, si è saldato praticamente l’accordo tra loro per scaricare sui pesci piccoli la catena di comando, che invece arrivava fino a altissimi livelli.
Ci sono delle intercettazioni che dimostrerebbero la linea dell’accusa: state attenti a seguire, perché sembra complicato ma non lo è neanche poi tanto. Abbiamo Roberto Sgalla, che è questo alto funzionario di Polizia che sta a Genova, alla Diaz, nella notte dell’assalto della Polizia, Sgalla tiene i rapporti con la stampa, è uno strettissimo collaboratore di De Gennaro, viene sentito poche settimane dopo dagli inquirenti, dopo il blitz alla Diaz Francesco Colucci, il quale dice “mah, mi dissero di avvertire Sgalla di quello che era successo” e dopodiché cambia la prima volta versione il 3 maggio 2007 e, al processo per la Diaz, cade in contraddizione, balbetta, tentenna e alla fine si prende ogni responsabilità e dice “no, non è vero, non fu De Gennaro a dirmi di avvertire Sgalla di liberare i vertici della catena di comando dalle loro responsabilità, ma fu appunto una mia iniziativa personale e Sgalla lo chiamai io e quindi”, dice, “i vertici erano all’oscuro”. Quando è che arriva la svolta delle indagini? Ebbene, arriva quando si intercetta una serie di colloqui tra Colucci e Sgalla, tra l’ex Questore e appunto l’addetto stampa, uno dei bracci destri di De Gennaro.. scusate, alcuni colloqui vengono intercettati tra Colucci e Mortola, che è appunto l’ex capo della Diaz, i due parlano tra loro, sono intercettati perché uno dei due è sotto processo a proposito di quelle due molotov che furono introdotte dentro alla scuola dalla Polizia, per poter affermare che erano stati gli studenti, armati fino ai denti, in qualche modo a meritarsi quel blitz, in realtà erano disarmati, ma si era creata una scena del delitto portando dentro le famose due molotov. Conseguentemente i due Pubblici Ministeri ascoltano Colucci dire a Mortola: “il capo - cioè De Gennaro, l’abbiamo visto prima - mi ha detto di fare un po’ di marcia indietro, perché bisogna che io aggiusti il tiro sui rapporti con la stampa”, ma è molto più importante la telefonata che arriva subito dopo, perché? Perché quando Colucci e Mortola si risentono, dopo che Colucci è andato in aula al processo e ha scagionato De Gennaro, Colucci gli dice: “il capo - sempre De Gennaro - mi ha fatto i complimenti”, cioè sembrerebbe che gli avesse fatto i complimenti per il fatto che la sua testimonianza aveva scagionato i vertici della Polizia. E poi, sempre i Pubblici Ministeri, ricordano che c’è un’altra figura chiave: un certo Antonino Andreassi, che all’epoca era il numero due della Polizia, il vice di De Gennaro e che ha raccontato che a Genova in Polizia si decise, a un certo punto, di cambiare registro, tant’è vero che lui fu sostituito proprio in vista del vertice del G8 da un altro alto funzionario, Arnaldo La Barbera, che era direttore del Cesis e che poi purtroppo è scomparso.

Segnali dalle forze di Polizia

Questo è un po’ il quadro, il processo è aperto naturalmente a ogni soluzione: può essere che ci sia una condanna di De Gennaro, può essere che ci sia un’assoluzione, può essere che i giudici ritengano che le prove non siano sufficienti perché, come avete visto, è un processo indiziario basato su dichiarazioni, ritrattazioni, telefonate che potrebbero anche essere interpretate come ambigue. Resta comunque il fatto che nulla è stato fatto dagli organi di controllo per sospendere almeno queste persone che sono accusate di gravissimi reati. Mentre abbiamo visto silurare dai vertici della Polizia Gioacchino Genchi, che non ha fatto assolutamente niente di illegale o di male, semplicemente per dei sospetti lanciati da giornali e da politici molto interessati, noi qui abbiamo una bella dozzina, a dir poco, di alti e medi dirigenti e funzionari di Polizia che non solo non sono stati rimossi, ma sono stati tutti promossi, nonostante che su di loro pendano accuse gravissime: il che, in un Paese che è reduce dalla sentenza di primo grado del processo Aldrovandi, dove sono stati condannati i Poliziotti per aver ucciso a botte un giovane, in un Paese dove è appena uscita la sentenza sui pestaggi dei manifestanti contro il Tav a Venaus, in Valle di Susa, lì il giudice che ha prosciolto gli agenti non li ha prosciolti perché non avevano fatto niente: li ha prosciolti perché, purtroppo, erano coperti dai caschi e conseguentemente non si riesce a individuare la responsabilità delle singole persone proprio perché non erano coperti da passamontagna, erano coperti dai caschi e purtroppo i caschi non consentono l’identificazione, perché da anni si chiede di mettere un segnale identificativo, almeno un numero che corrisponda a un’identità e invece, purtroppo, questo non avviene e quindi, una volta con il casco, i poliziotti diventano tutti uguali e purtroppo ne fanno le spese i poliziotti onesti, che sono la stragrande maggioranza ma che, visto che non si riescono a distinguere da quelli che picchiano anche contro la legge, alla fine poi vengono sospettati tutti. Penso che la Polizia sia ancora un grande presidio di democrazia e di legalità, ma dovrebbe cominciare a dare dei segnali, a fare pulizia al suo interno e a non autorizzare mai nessuno a pensare che, con una divisa addosso e con un casco sulla testa, si possa fare di tutto, anche violare le leggi. La Polizia è incaricata e è pagata poco, purtroppo, per farle rispettare e non per violarle, le leggi.

Diffondi l'iniziativa: copia e incolla il codice

3 Ago 2009, 14:00 | Scrivi | Commenti (881) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

La verità dei fatti, di tutti i fatti, non è ancora venuta fuori e dubito si saprà mai , eppure in molti la conoscono o la dovrebbero conoscere specie quelli della stampa.

carlo mancuso 09.04.15 20:40| 
 |
Rispondi al commento

ciò che successe nel luglio del 2001 è una pagina nerissima nella storia della Democrazia italiana. Fatti del genere sono degni di un paese fascista. Le garanzie ed i diritti dei cittadini garantiti dalla carta dei diritti umani furono ignominiosamente calpestati. La successiva pronuncia della Giustizia non ha sentenziato obiettivamente: durezza con i ragazzi incriminati e guanto di velluto con poliziotti e dirigenti responsabili del selvaggio pestaggio. Esempio ancora una volta di come ci siano due pesi e due misure: una per i ricchi ed i potenti,l'altra per i cittadini comuni e per i poveri. SONO, COME CITTADINO LIBERO IN UNO STATO DEMOCRATICO, INDIGNATO!

agatino giuffre 16.07.12 22:46| 
 |
Rispondi al commento

Da acluni giorni con alcuni amici e colleghi( siamo tutti avvocati) abbiamo lanciato su facebook una petizione, un evento pubblico, per chiedere a Monti di ritirare la delega a De Gennaro, mi piacerebbe che anche voi foste tra i partecipanti ( tutti ideali ) a questa inziativa, purtroppo analogo invito ho rivolto anche ai segretari della c.d. sinistra ma nessuno sino ad oggi ha aderito purtroppo...
http://www.facebook.com/n/?events%2F200892766705920%2Fpermalink%2F202376543224209%2F&mid=66e15c6G46f6ecf8G3ce611eGe5&bcode=KZyG9L8S_1.1342445720.AaSCPUbzowFfEmo8&n_m=salvocannata%40yahoo.it
..

Salvcvo Cannata 16.07.12 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, mi ha colpito molto la storia di Stefano Frapporti, suicidatosi in cella. C'è chi direbbe che fama e infamia uno se le crea da solo, però mi viene in mente che spesso l'infamia non è proprio proporzionata.
Anni fa, avevo appena compiuto diciotto anni, ero a Roma in un piccolo giardino pubblico. Era tardo pomeriggio in inverno quindi era già completamente buio. Io e la mia amica stavamo preparando uno spinello di ashish (si è illegale, lo so) quando ad un certo punto ho visto dietro le spalle di lei, un tizio giovane con vestiti borghesi e una pistola in mano che veniva verso di noi. Questa persona ci ha puntato la pistola sul viso intimandoci di tirare fuori "la roba", diceva. Ma noi, oltre lo spinello che io avevo prontamente buttato via nel fango, non avevamo nulla. Questo ha continuato a gridare sempre con la pistola a dieci centimetri dalle nostre facce. Poi sono arrivati altri due carabinieri sempre in borghese, forse i superiori. Trovato lo spinello a terra, hanno continuato con le intimidazioni fino a quando la mia amica, figlia di un maresciallo dei corazzieri che allora facevano tutto un corpo con i carabinieri, non ha iniziato a minacciarli lei. A quel punto loro si giustificavano dicendo che aspettavano una donna con dell'eroina e quindi pensavano che fosse una di noi due.
Io dico solo una cosa, che se la mia amica non fosse stata figlia di chi era figlia, probabilmente per un misero spinello ci avrebbero rovinata la vita, solo per giustificare la loro stupida, grave e imprudente azione. Per non parlare della paura che ci ha messo, a diciotto anni, vederci puntare contro un'arma e di quanto questo sia pericoloso soprattutto quando l'arma è in mano ad un giovane novellino come quello.Se il povero Frapporti avesse avuto il padre Maresciallo, tutto ciò non sarebbe accaduto perchè l'Italia è così che funziona, i potenti fanno i loro porci comodi e la povera genta fa da capro espiatorio.In Italia esistono due giustizie:una per noi, una per loro

Carmela Lamorgese 09.08.09 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Egregio signor Di Pietro le invio questa lettera, in quanto navigando in rete sono venuto a conoscenza della discesa in campo di Beppe Grillo (personaggio da me seguitissimo) , e di quanto lei a sua volta ne sia entusiasta. Sino ha qui nulla di male anche il sottoscritto è positivamente impressionato da questi ultimi accadimenti (vorrei ricordarle che i voti delle europee da parte della mia famiglia sono andati in modo univoco all'IDV). Verrò ora al dunque, premetto che la mia non vuole essere una squallida provocazione...anzi c'è in me una grande speranza di avere da una sua eventuale risposta dei chiarimenti esaustivi e sereni in merito a quanto sto per domandarle onestamente. Qualche ora fà sono capitato su di un sito ambientalista ( http://www.ecoappuntionline.net/blog/) dove campeggia
in homepage una provocatoria serie di domande a Beppe Grillo, il titolo è questo:

5 domande a Beppe Grillo su Antonio Di Pietro

Inceneritori: in campagna elettorale nel 2006 Di Pietro si schierò contro gli inceneritori senza se e senza ma. Due anni dopo, nel gennaio 2008, invece, ha dichiarato: “Avremmo potuto avere termovalorizzatori efficienti ed efficaci già da molti anni se non ci fossero stati ostacoli in nome di uno pseudoambientalismo”. Lei è d’accordo con il primo o con il secondo Di Pietro?
.
Energia pulita: Di Pietro Ministro si oppose con tutte le sue forze alla costruzione di un “Parco eolico” al largo (5 Km) della costa molisana. La centrale avrebbe prodotto energia pulita per 125.000 persone. La Valutazione di Impatto ambientale non era ancora stata fatta ma Di Pietro era già contrario. Ha fatto bene Di Pietro, secondo lei, a opporsi all’energia eolica nella sua regione?

massimo p 04.08.09 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Salve

vorremmo segnalarvi quest'evento interessante e -credo- attinente agli argomenti trattati da questa lista. potete trovarlo all'indirizzo www.scuoladellerinnovabili.it

proprio in questi giorni il prezzo del petrolio torna a correre, come non potrebbe essere altrimenti.

cercare delle alternative, più economiche e più attente all'ambiente, è oggi un nostro dovere da iniziare subito. non sono solo i politici a dover fare la loro parte. i cittadini hanno oggi tutti gli strumenti per
rendere sostenibili i loro consumi e il loro stile di vita.

quello che manca è la conoscenza. impegnamoci tutti a diffondere la cultura del buon vivere, del risparmio e dell'ambiente. studiamo, adottiamo e facciamo conoscere le buone pratiche e le migliori tecnologie disponibili per cambiare sin da subito i nostri stili di vita.

un buon punto di partenza può essere la formazione proposta nel sito www.scuoladellerinnovabili.it

per maggiori informazioni potete scrivere all'indirizzo
residenzesolari@gmail.com

grazie, ciao
vi chiediamo, se possibile, di partecipare,di diffondere il messaggio e di pubblicarlo nei siti e con i mezzi che riteniate opportuni

residenze solari 04.08.09 21:17| 
 |
Rispondi al commento

@ FabioCastellucci Rev2 (-ma sono in incognito...)

Sei irrilevante, lo capisci si?

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 04.08.09 21:12| 
 |
Rispondi al commento

...ma il Movimento di Liberazione Nazionale se si presenterà alle prossime elezioni,dove attingerà voti?Mi auguro e spero non dall'IDV!

Vincent C. Commentatore certificato 04.08.09 20:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AD ALTIERO CAZZEOLI NOI padani abbiamo inoltrato
denuncia Presso Autorita competenti per quanto espresso in questo BLOG. La riteniamo RESPONSABILE PER LE OFFESE RICEVUTE NEI NOSTRI RIGUARDI. 04.08. 009. ore 11,08. in questo momento
siamo sgomenti e indignati. Abbia LEI LA FACCIA
DA CULO PER CHIEDERE VENIA>

roberto g., CAMPOSAMPIERO Commentatore certificato 04.08.09 19:29| 
 |
Rispondi al commento


Qui stanno per arrivare tasse salatissime in USA

L'inflazione non lo dicono e' gia' alle stelle io spendo 300$ -500$ al mese piu' di prima e faccio le stesse cose. Se va avanti cosi' mi dovro' indebitare meglio lasciare e ricominciare altrove. Noi "l'American ''abbiamo gia' ottenuto la casa e ora se la vogliono riprendere!

Col cazzo che gliela lascio! Vendo cambio paese e faccio Trading da un'altro Paese Italia Francia lo sapete non devo trovare lavoro il Lavoro il Trdaing viene appresso a me! VIVA LA LIBERTA'!!!

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 04.08.09 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho inviato per altiero cazzeoli un messaggio firmato perche non lo pubblicate?

roberto g., CAMPOSAMPIERO Commentatore certificato 04.08.09 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Rispondo ad ALTIERO. MI chiamo Roberto, sono un padano, nato a Padova, ma non sono quello che descrivi. Tante cose amerei descriverti, e come me molti altri padani,anche onesti e succubi come TE diquesto merdame che pure TE contribuisci ad espandere. Noi, non girovaghiamo per la padania con carta per culo ,VERDE, NEL TACSCHINO. IL nostro deretano TE NON LO HAI MAI COLLAUDATO. FAI dei distinguo anche senza per favore, se sei consapevole. NOI SOFFRIAMO QUESTI MOMENTI COME TE.
Pure noi al contrario di TE lottiamo, ma no con le offese. IO da CULATONE PADANO NON OSO CHIEDERTI
VENIA PER IL MIO SOPRA. ASPETTO RISPOSTA. Roberto

roberto g., CAMPOSAMPIERO Commentatore certificato 04.08.09 18:26| 
 |
Rispondi al commento

@ ALCUNE DOMANDE A "ecole de coiffeur" IL PETTINATORE DI BAMBOLE

[..]

Leggetemi bene.
Smettetela di rompere i coglioni a mark
a Exidor e a tutti gli altri.
Ve la dovete prendere esclusivamente con me.
Loro non c'entrano un cazzo.

MAX: TU COME LO SAI? CHE RAPPORTI HAI CON LORO PER FARE QUESTE AFFERMAZIONI? COME SEI IN GRADO DI GARANTIRE PER OGNI LORO ATTO? SOLO SE TU FOSSI ANCHE I LORO NICK POTRESTI AFFERMARE CON SICUREZZA CHE "LORO" NON C'ENTRANO NULLA", IN QUANTO I FATTI DI CUI TU TI ACCUSI, LI COMMETTI SOLO CON UN NICK INVENTATO OGGI E CON QUELLO DI EXIDOR E MARK FAI DELL’ALTRO
IN COSA, INVECE, C'ENTRI TU? DI COSA SEI RESPONSABILE TU?

Smettelela di infangare persone che
non ne hanno colpa.

MAX: SE I NICK DI EXIDOR E MARK VENGONO INFANGATI A CAUSA DI TUE RESPONSABILITA', PERCHE' COSI' TU HAI AFFERMATO, SEI TU CHE LI INFANGHI!
Ve la farò pagare molto cara intesi?

MAX: TI DISPIACEREBBE METTERMI NEL CONTO DEI TUOI DEBITORI? NON MI DISPIACEREBBE, DI FRONTE A TALI MINACCE, DOVERTI "SALDARE IL CONTO". INOLTRE IO SONO REPERIBILE, ATTRAVERSO IL MIO BLOG.

P.S.
La burattinaia del blog?
Naturalmente Manuela Bellandi la quale mi dovrebbe spiegare come mai partecipa
alla censura dei commenti inerentissimi al Blog.

MAX: PRIMA CI SPIEGHERESTI TU, COME FAI A SAPERE CON CERTEZZA CHE BELLANDI PARTECIPA ALLA CENSURA DEI COMMENTI CHE TU DICHIARI INERENTISSIMI? DI QUALI POTERI DISPONI PER POTERE FARE QUESTE AFFERMAZIONI?

E' ora di finirla con questa commedia.
Beppe è sotto scacco da questi 4 imbecilli.

MAX: SE I QUATTRO A CUI HAI INDIRIZZATO IL COMMENTO SONO DEGLI IMBECILLI NON SO DIRE, MA CERTO CHE, SE TU SEI IL TERMINE DI PARAGONE PER VALUTARE LORO, ALLORA MI SENTO DI AFFERMARE CHE QUEI QUATTRO, RISPETTO A TE, SONO DEI GENI.

ecole de coiffeur Commentatore certificato
04^08^09 14^00

CIAO PETTINATORE DI BAMBOLE!

Max Stirner

Max Stirner, http://StirnerMax.splinder.com Commentatore certificato 04.08.09 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La libertà della donna è certamente a rischio. Ma resta tuttora un elemento fondante della nostra società. Ormai padrone del proprio corpo, le donne se ne possono servire, se vogliono, per fare le veline o per fare carriera, ma anche per scegliere se e come e quando fare un figlio, o per vincere una gara sportiva come le nostre splendide Federica Pellegrini e Alessia Filippi. Si possono servire dalla loro intelligenza per affrontare percorsi di studio e ricerca sempre più complessi, per dare la scalata a posti di sempre maggiore responsabilità. Il fatto è che, purtroppo, non ci vengono mai proposte come modello. Tutti conosciamo la faccia di Patrizia D'Addario. Ma nessuna tv ci propone la faccia di Cristina Battaglia, a 35 anni vicepresidente dell'Enea, o quella di Amalia Ercoli Finzi che al Politecnico di Milano insegna come volare nello spazio, o quella di Sandra Bavaglio, giovane astronoma cui Time ha già dedicato una copertina.
Insomma, il 1968, la sua cultura dell'uguaglianza e dei diritti è ancora tra noi. Quali che siano i messaggi che ci invia una tv sempre più volgare o quelli proposti dal patetico machismo del nostro presidente del Consiglio

Le donne e la libertà ai tempi del Cavaliere
di MIRIAM MAFAI
http://www.repubblica.it/2009/08/sezioni/politica/

liliana g., roma Commentatore certificato 04.08.09 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Sfinito di legge una loquacità ripetitiva e lurida, da diventare una logorrea, per oggi mi fermo. Ho visto alla televisione italiana, gente di colore distendere su di una spiaggia rinomata, una coperta per vendere ai bagnanti le loro cianfrusaglie. Veramente i paracadutistici della Folgore ci servono in Patria, non all’estero. Con questa macabra visione, esco per innaffiare le due piante di melanzane, sono nere lucenti ma non fasciste. Si asciano mangiare con olio di oliva, non di ricino. A domani.

Ernest Ameglio, Monaco principato Commentatore certificato 04.08.09 17:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nizza-4 agosto.E’ ormai ufficiale, quest’anno, il 56% dei Francesi, non partirà in vacanza. La proprietà dei signori Bruni-Tedeschi del Cap Nègre dove il presidente Sarkozy si riposa è assediato da quei Francesi che si permettono le vacanze, per fare festa alla copia presidenziale e da un mugolo di paparazzi con potenti teleobiettivi. Non certo per cogliere il presidente ma sicuramente la bella Carla in “negligé”, le cui foto si vendono bene specialmente in Italia e in Spagna. I soliti popoli guardoni degli affari altrui.

Ernest Ameglio, Monaco principato Commentatore certificato 04.08.09 17:30| 
 |
Rispondi al commento

"""""
Si Alina tempo di vendere la casa torniamo in Toscana amo gli USA ma si faranno microchippare tutti o quasi perche' sono tutti estremamente materialisti ed il ricatto di stare senza un dollaro senza il microchip sara' durissimo.

Immagina una vita di salti mortali qui che senza una carta di credito gli manca la terra sotto i piedi!

Se capisci questo immagina quanto siamo vicini ad una eruzione sociale di rabbia per la liberta'.

I sottocommenti non mi funzionano piu' e non so perche' ..mi rigetta lo scritto.

Maximus Roman Emperor (), (SPQR)
"""""
------------------------------------------------


OLE' HO HO, OLE' HO HO!!!

Si, si i microchips, come no...!

TI HANNO BUTTATO FUORI, ALTRO CHE NO!

Per avere la carta verde o la cittadinanza devi confermare tra le altre cose che non hai tare o disturbi mentali.

Probabilmente l'intervistatore ti ha beccato dopo tre parole...OLE'...pack your bags and GO HOME, YOU WEIRDO...1...2...3...YOU'RE OUT!!!

Forse peggio ancora sei un immigrato clandestino che credeva di fare il furbo ed ora viene rispedito a casa...1...2...3...YOU'RE OUT!!!

50 Stelle (50-stars) Commentatore certificato 04.08.09 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Non ho capito un cazzo !

Aldo F., napoli Commentatore certificato 04.08.09 17:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardate come hanno trattato un ragazzo che ha contestato civilmente il Ministro Alfano sull'argomento ponte sullo stretto:

http://www.youtube.com/watch?v=Tle3YRnZHlc

Che ne pensate, aspetto i vostri commenti.

Ho visto il video in questione. Se il modo di contestare del giovane, si deve intendere civilmente, significa che non so più capire la mia lingua materna. In tutti i paesi del mondo penso sia giudicato come intervento violento. Ora capisco porché a volte i poliziotti menano. Lo farei io pure se dovessi mantenere l'ordine. Mio padre davanti ai carabinieri si toglieva il berretto. Se un agente o gendarme mi ferma, rispondo con Monsieur l'agent o Monsieur le gendarme. Non sono mai stato insultato o picchiato, malgrado il mio accento Italiano.

Ernest Ameglio, Monaco principato Commentatore certificato 04.08.09 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, ''dal punto di vista dei fenomeni illeciti'' la Puglia è ''in sintonia con tutto quanto accade in tutta Italia'', per esempio in Lombardia, ''soltanto che la Regione Lombardia non ha la stessa fortuna che ho io, cioe' non ha l'attenzione dei mass media di cui godo io''. E' quanto ha dichiarato Nichi Vendola sulle questioni politiche e giudiziarie sorte intorno alla sanita' pugliese, da mesi al centro di inchieste delicate. ''Noi - ha detto Vendola - siamo, dal punto di vista dei fenomeni illeciti, in sintonia con tutto quanto accade in tutta Ita

mariana carbone Commentatore certificato 04.08.09 16:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Guardia di Finanza di Corigliano Calabro (CS) ha condotto, nei primi tre mesi del 2009, tre diverse indagini nei confronti di altrettante distinte aziende agricole, operanti nel settore della trasformazione, raccolta e conservazione di prodotti agricoli, scoprendo truffe all'Inps per un totale di circa un milione di euro. Le attivita' si sono concentrate su aziende tutte riconducibili a noti esponenti della criminalita' organizzata operante nella piana di Sibari.
In particolare si tratta di un coriglianese e di due esponenti della cosca Forastefano.
Le tre societa' erano state affidate in gestione a prestanome e, secondo quanto appurato dai militari, create solo per frodare l'Inps mediante la denuncia dell'impiego di falsi braccianti.

mariana carbone Commentatore certificato 04.08.09 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

subito una proposta di legge per rendere obbligatorio il numero di matricola sulla divisa e sui caschi di tutti gli appartenenti alla P.S.
i poliziotti che si oppongono sono omertosi. ma questo servirebbe a difendere gli altri colleghi onesti.
non mi sembra una proposta estremista. ma sarebbe un segnale importante. nessuna impunità per i rappresentanti della legge fascisti.
MLN forever

renato p., Milano Commentatore certificato 04.08.09 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Si Alina tempo di vendere la casa torniamo in Toscana amo gli USA ma si faranno microchippare tutti o quasi perche' sono tutti estremamente materialisti ed il ricatto di stare senza un dollaro
senza il microchip sara' durissimo. Immagina una vita di salti mortali qui che senza una carta di credito gli manca la terra sotto i piedi!

Se capisci questo immagina quanto siamo vicini ad una eruzione sociale di rabbia per la liberta'.

I sottocommenti non mi funzionano piu' e non so perche' ..mi rigetta lo scritto.

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 04.08.09 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di solito ai fascisti nero-verdi se li caghi sulla testa, ti sporchi il culo.

lo scettico, Peseggia di Scorzè Commentatore certificato 04.08.09 16:23| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

3 AGO - Sono stati 66 gli incendi boschivi divampati nella giornata di oggi in tutta la Penisola - regioni a statuto autonomo escluse - che hanno impegnato i mezzi e il personale del Corpo forestale dello Stato. I roghi sono concentrati soprattutto in Campania e Calabria, rispettivamente colpite da 28 e 20 incendi boschivi. Seguono Lazio e Molise con 4, Liguria e Puglia con 3, Basilicata con 2 e Umbria e Veneto ciascuna con un rogo. Le province più colpite dalle fiamme sono state Cosenza e Salerno rispettivamente con 12 e 8 incendi.

mariana carbone Commentatore certificato 04.08.09 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

"Complimenti Lei ha vinto un buono per un vaffancxlo gratis".

Passate tutti a ritirare il vostro buono,così si potrà parlare di qualcosa di utile!

Nando.

Nando. Meliconi (in arte l'americano) Commentatore certificato 04.08.09 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Le fiamme si sono concentrate soprattutto in Campania e Calabria, rispettivamente colpite da 28 e 20 incendi boschivi. Le province più interessate dal fuoco


... almeno fatevi furbi : appiccatene uno al giorno

mariana carbone Commentatore certificato 04.08.09 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hi.

Non amo particolarmente il modo in cui sono usati (non sempre, ci mancherebbe) i commenti nel blog (io commento, così poi tu lo fai, entrambi possibilmente senza leggere quello che scrive l'altro, visibilità, stìcazzi, ecc.).

Magari sarebbe anche ora di darci un taglio, no?.

Perchè ritengo, a volte, i commenti nel blog, anche i copia/incolla, un modo valido per affrontare decentemente discussioni sulla politica, l'universo, le ultime mestruazioni di Grillo, in quanto non è un luogo neutro (per esperienza, chi è in forte disaccordo con un blogger, di solito non commenta, posta una versione molto edulcorata del suo pensiero o una trollata folkloristica inutile).

Se voglio parlare, chessò?, della 194, perché dovrei andare in un forum privo di moderatori, sicuramente non sempre è perder tempo a scrivere lunghi commenti in un blogghe, per una serie di motivi, tecnici e non.

Potrei parlare per ore di quanto siano sopravvalutati i commenti nei blog, ma tanto credo che resterete convinti del fatto che invece siano una conquista per la democrazia, nonché una delle più grandi invenzioni dell'umanità, subito dopo la ruota, la nutella e i vibratori in acciaio inox. Intendiamoci, non dico che tutti i blog dovrebbero chiudere i commenti (anche perché io voglio arrogarmi il diritto di commentare talvolta quelli degli altri), ma che QUI, ATTUALMENTE, mi interessa principalmente leggere, informarmi e vomitare, pulendo, quello che penso o divertirmi a scrivere come sul diario di quando ero bimbo.

Non essere eternamente accusato senza prove di far parte di una "scena" del cazzo, o di una comunità bloggheristica.

Quindi se, nonostante questa iniezione di simpatia, insistete nel voler commentare in malo modo fandonie di gruppi massonici accomodatevi pure, ma non aspettatevi risposte forzate per educazione, ma un semplice C-LICK.

Così io penso.

Tartarughe surrogate.

Bye.

Robert Allen Zimmerman Commentatore certificato 04.08.09 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Auguro a questo governo di durare tutta la legislatura...la gente si deve incazzare a dovere per adesso la percentuale è ancora bassa...

Piccolo suggerimento al governo, dovete massacrare di tasse le piccole e medie imprese, li dovete spremere a dovere, e il ricavato darlo alla mafia, alla camorra alla ndrangheta e alla sacra corona confido in voi...

Inoltre per i giovani che riescono a trovare un lavoro SOLO contratti a progetto senza ferie e senza malattie, ma solo lavoro per minimo 10 ore al giorno....

Forza berlusconi continua così e fai anche le grandi opere mi raccomando

Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.09 16:15| 
 |
Rispondi al commento

quando ho chiamato la polizia perche' testimone di liti e' stata sempre efficente e celere sempre all'altezza a calmare e sedare gli animi,non ho trovato la stessa cosa nell'arma non voglio difendarla su genova anzi,se hanno sbagliato e giusto che siano giudicati ma senza polizia qua in sicilia saremmo tutti persi

lavenia placido 04.08.09 16:13| 
 |
Rispondi al commento

La macelleria messicana è stato l'inizio della fine elettorale dello Gnomo del Fare .Dopo Genova non ha più vinto un'elezione . Mentre di contro i vari Rutelli,D'Alema , Fassino hanno sprecato questa eridità elettorale . Macchiette a tutto tondo che, per dirla con il grande regista della commedia all'italiana Monicelli, quando un regista fa dei cattivi films, ed è il caso di questi merdaioli , i produttori non lo fanno più lavorare .

lo scettico, Peseggia di Scorzè Commentatore certificato 04.08.09 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Orca vacca ...devo andare a lavorare.
Mi spiace...

Molto interessante.

Non andate via. Che non abbiamo finito il lavoro.

MAI LASCIARE LE COSE A META'!!!!

Sandro A., Parma Commentatore certificato 04.08.09 16:04| 
 |
Rispondi al commento

(CONTINUA)

Simona Premoli (non iscritto)03/08/2009 - 23:32

Vi era la sempre presente Maria Grazia Crupi, questa insegnantina sex maniac, che sco.ava con Vittorio Feltri e Oscar Giannino da una parte. Silvio Berlusconi con sette zingarelle dodicenni nude da un’altra.


Silvio Berlusconi con sette zingarelle DODICENNI nude da un’altra.


Silvio Berlusconi con sette zingarelle DODICENNI nude da un’altra.


Silvio Berlusconi con sette zingarelle DODICENNI nude da un’altra.


da http://www.wikio.it/comments/?infoid=114871523

....

SIGNORI GIORNALISTI...QUESTA TALE SIMONA PREMOLI...FA ACCUSE BEN CHIARE E CIRCOSTANZIATE...A NESSUNO INTERESSA SAPERE COSA C'E' DI VERO IN QUELLO CHE SCRIVE?...

ALLA 'BISOGNA' VI RIPORTO ANCHE IL SUO INDIRIZZO E NUM. DI TELEFONO:

infatti, come da pagine bianche:
Premoli Elia
20135 Milano (MI) -
Viale Umbria, 18

tel:02 55186178

Dino Colombo Commentatore certificato 04.08.09 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

:-|

The Dark Knight Commentatore certificato 04.08.09 16:03| 
 |
Rispondi al commento

In fondo, l'Umana societa' è data dall'Apporto di talune Peculiarita' che le danno un Volto: ciascuno Dona quel di cui Dispone, in modo che Alcuni arrechino il Peso di forze Armate, Altri le Proprie Forze, Amate.....
Forza, Italia!

enrico w., novara Commentatore certificato 04.08.09 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Desani....ti avevo invitato ad un confronto in tribunale....ove avresti "meglio" esposto alcune peculiarità della mia famiglia...coadiuvato dalle indicazioni della tua amica .....
°°°°°°°

perchè affollare i tribunali ,Giustizia fai-da-te.

"coadiuvato dalle indicazioni della tua amica°°° .....???? sono curiosa .....

che schifo fai Antonio Lenin prima o poi qualcuno ti darà una lezione....

saluti e baci alle signore ( poche direi) °°°° "coadiuvato dalle indicazioni della tua amica°°° .....???? sono curiosa .....chi è ?

vado via , questa chat è squallida.

with love

emily p., alessandria Commentatore certificato 04.08.09 16:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=YGAaPjqdbgQ

minuto 35,25 women lib intervista

@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@@

Tiziana Milano capisco e' dura ammetterlo vi hanno proprio fottuto bene ma ci fosse una dico una donna
my love you were right ... amore mio avei ragione


ANCORA OGGI STATE A ROMPE IL CAZZO e NON VOLETE AMMETTERE CHE VI HANNO ECONIMCAMENTE SPREMUTO COME LIMONI COME SCHIAVE.

QUESTA E' LA VERITA' A CASA AVEVATE TUTTO VI MANCAVA SOLO INTERNET e NON VI ANNOIAVATE PIU'!

MA NON LO AMMETTERETE MAI.

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 04.08.09 15:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stamattina passando davanti alla solita fontanella con vasca in sasso, in cima ad un pezzo di collina ( un tempo usata per far bere gli animali e rinfrescare la gola ai contadini della zona) rimessa a nuovo e di bel'aspetto.... un barbaro, in perfetta lingua napoletana l'ha usata come lavagna per mandare un messaggio d'amore alla sua bella...

probabilmente... ha nostalgia della sua citta....

mariana carbone Commentatore certificato 04.08.09 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Peppino è una perdita GRAVE.

Lo sapete voi VETERANI?

Sandro A., Parma Commentatore certificato 04.08.09 15:50| 
 |
Rispondi al commento


°°°°°Compilation°°°°°


Sempre più nick anonimi, doppi, tripli, quadrupli...

Sempre più messaggi di scontro in una guerra fra poveri...
°°°°°°°°°°°
è vero ma ho fatto anche un esempio....

tu che esempio me fai LURIDO PEZZO DI MERDA????

quello opposto...presumo !
°°°°°°°°°°
Sempre più forte la perdita di senso e la alienazione intimamente collegata alla "scomparsa del prossimo"...

Sempre più angoscia, solitudine, straneazione, chiususra nel proprio guscio incomunicabile...
°°°°°°°°°°°
.TANTO CON QUESTI IDIOTI DELLA BANDA DEI CAZZARI
FAI PURE BENE....FINCHE' NON VERRANNO TUTTI MASSACRATI NON CAPIRANNO MAI UN CAZZO !!!!!
°°°°°°°°°°
Sempre più distanza da ciò che è NATURALE, ARMONICO, legato all'anima universale ad alla consapevolezza di ciò che TUTTI siamo...

Sempre più frammentazione della illusione (Maya: miraggio, ilusione. Insomma TUTTI gli elementi del mondo SENSIBILE) e sempre meno senso della intima unità dell'Universo (Brahman, ciò che è sempre UNO anche sotto iìnfinite forme)...

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

hai ragione - cazzi miei - vengo in Alaska pure io!
Antonio Lenin_inased ()

la bella e LA BESTIA oggi in DVD°°°°

emily p., alessandria Commentatore certificato 04.08.09 15:49| 
 |
Rispondi al commento

E' TUTTO IN TEMA.

Interessa, interessa e parecchio anche.

Stiamo LAVORANDO PER EVITARE CHE SI RIPETA.

Qualcuno va messo in condizione di non nuocere.

MA SCORCIATOIE NON CE NE SONOOOO!

Sandro A., Parma Commentatore certificato 04.08.09 15:43| 
 |
Rispondi al commento


un salutino....agli amici con i quali ho trascorso ore liete...un salutino anche ai nuovi..

da veterano del blog...lasciatemi passare uno scritto O.T.....tanto ormai sono uscito dal giro..e per mia scelta....

Desani....ti avevo invitato ad un confronto in tribunale....ove avresti "meglio" esposto alcune peculiarità della mia famiglia...coadiuvato dalle indicazioni della tua amica .....

hai glissato.....ma io sono fiducioso....desidero vedervi in tribunale...tribunale dei minori chiaramente...perchè avete sparlato di UN MINORE....mio figlio....

fatemi sapere quanto VALE la vostra PAROLA !!!
CETTINA ha i miei dati come ben sai...aspetto i tuoi...

ragazzi scusatemi per l'intervento...vi lascio alle vostre cose ed auguri per il futuro....che i vostri sogni si avverino...lo meritate...

vostro pippo...

Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 04.08.09 15:42| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Me dispiace molto ma l'idea del Partito di Liberazione nazionale...non e' gran che rispetto all'assalto al Partito Democratico.

A mio parere l'idea del secolo andava giocata meglio, mettendosi in tasca la tessera e le firme prima dell'annuncio pubblico.

Fondare un partito ora ...vuol dire aspettare ANNI prima che raggiunga il 10%. Il PD voleva dire una marea di voti pronti assieme a quelli di Di Pietro.

Il nuov partito non fara' altro che portare via la meta' dei voti a Dipietro lasciano inalterato il resto dell'elettorato.

Certo ora e' l'unica cosa da fare visto il fallimento della candidatura al PD.

Peccato che Beppe e i suoi consiglieri non si siano resi conto di quello che poteva veramente succedere con Beppe Segratario del PD..o almeno candidato ufficiale!

It's a Pitty

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 04.08.09 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Non vogliono fare la fine del "povero" A.Rizzoli.

La storia si ripeterà!

Sandro A., Parma Commentatore certificato 04.08.09 15:40| 
 |
Rispondi al commento

LA MACELLERIA della scuola Diaz interessa poco.
Il fatto che glii alti e medi funzionari responsabili del vile pestaggio verso ragazzi inermi, non abbiano pagato e non siano stati rimossi dall'incarico per questi fatti vergognosi
....che ce ne frega....non si trattava dei nostri figli.

Erano ragazzi che sognavano un mondo migliore, ma sono stati risvegliati A SUON DI BOTTE.

Ma qui su questo blog ormai le energie vengono utilizzate per sfogare le proprie frustrazioni e malumori facendo uso di INSULTI, ACCUSE, LINGUAGGIO DA CASERMA (tanto per stare in tema).
Buon divertimento!

Nonna Abelarda, @@@@ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.09 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

con tutti i problemi che ci sono , le ditte che chiudono, siamo terra di conquista d aparte di nuovi barbari.... si pensa a regalare un vocabolario agli italiani per capire meglio i romeni.... solo da una regione/provincia rossa poteva venire questa idea..

ciumbia!! che popolo di ciula che siamo!!!

Ce mai faci?” significa “Come stai?” in romeno. Per avere queste e tante altre parole sulla punta della lingua, ora c’è un dizionario tascabile, nuovo e gratuito: è quello creato per la Provincia di Torino .

PERCHE’ UN DIZIONARIO
Il progetto da cui questo lavoro ha preso forma si chiama “Conosci il tuo vicino” ed è volto a favorire l’integrazione fra italiani e romeni. Si tratta di un progetto interculturale perché il modo più immediato e più efficace per conoscere una cultura diversa dalla propria è quello di impararne la lingua. Infatti è grazie alle parole, conosciute o sentite tutti i giorni per caso, che si sente un altro popolo come vicino, che diventa qualcosa di familiare ed allo stesso tempo è attraverso l’organizzazione semantica e grammaticale di una lingua che vengono trasmesse le categorie di pensiero.
Il piccolo dizionario - una cinquantina di pagine - nasce in un momento difficile per l’integrazione dei romeni in Italia e vuole proprio diventare uno strumento stimolante di dialogo.

...strumento stimolante di dialogo , strumento stimolante di dialogo :

Carte clonate: sgominata banda, 24 romeni arrestati
Furto di rubinetti a San Sperate Tre romeni denunciati per ...
AGGRESSIONE AD EXTRACOMUNITARIO A BARI, FERMATI 2 RUMENI
Picchiato e derubato da un gruppo di ragazzi e ragazze rumeni
Contesa tra due bande di rumeni ed albanesi, questi ultimi parenti del gruppo di Kodra, il feroce malvivente coinvolto nella sparatoria dell'Orciolaia
Tor Pignatara, lite tra rumeni: un morto

mariana carbone Commentatore certificato 04.08.09 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io mi domando: gli italiani che hanno votato la Lega, sono al corrente di tutto ciò che fa la Lega?
Ad esempio conoscono casi come quello di During Kennedy, cittadino liberiano? Non è la dimostrazione che perseguitano pure quelli che hanno le carte in regola?
Inoltre, hanno capito bene che nasceranno figli di immigrati che non potranno essere iscritti all'anagrafe perchè sono "irregolari" proponendone l'affidamento ad altri? Strappare i figli dalle braccia delle madri, è così che si chiama questo, no?
Lo hanno capito tutti, che stanno mobilitando eserciti contro i "pericolissimi" venditori ambulanti? (Il vicesindaco di Venezia, Vianello, ha replicato: Venezia non ha bisogno dell'esercito per garantire la sicurezza in città. L'esercito è una cosa seria, e si usa contro Bin Laden.....)
La dittatura è tragica ma anche ridicola.

No, perchè quando mi capita di parlare con qualcuno che li ha votati, mi rendo conto che queste cose non le sa e mi guarda con occhi sgranati. Vedono nella Lega un freno all'immigrazione, ma non sanno che hanno messo nelle mani di feroci aguzzini un pezzo di storia di questo benedetto Paese.
Come avrei voluto che in un momento così delicato, mentre sono in atto due eventi epocali come la crisi e l'immigrazione di massa, alle redini della mia bella Italia ci fossero degli Uomini...

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 04.08.09 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che bello!
ninna ninna ninna nanna , fai l'amore insieme a me, che poi viene il dottore e ci misura il pancino lo misura col trenino che al bel bimbo porterà.

sto giocando a poker , ma penso a lei.

Mi sa che perderò....

mesaggio segreto non leggete, grazie

eppesuig otisopse (p.d.p) Commentatore certificato 04.08.09 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Castellucci - Mandi

Desani vi ha dato dell'itagliani demmerda.
Non vorrei vi fosse sfuggito.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.09 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TENGONO FAMIGLIA!

Rien à faire.

Sandro A., Parma Commentatore certificato 04.08.09 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Il Maiale ha proprio la Manìa del Pizzolungo.
Basta trovarsi in Due, si Proprio 2 e ne son Capaci.
Anche con una Porca, fan sempre comunque 2.
E s'è un Porco, pazienza, l'Uno mette il Pizzo sopra i Tacchi a Spillo.
Good Afternoon, Italy!

enrico w., novara Commentatore certificato 04.08.09 15:33| 
 |
Rispondi al commento

....e MAMI.

Sandro A., Parma Commentatore certificato 04.08.09 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Simona Premoli (non iscritto)03/08/2009 - 23:32

Por..nazista..r Simona Premoli ex amante della lesbicona depravata Marina Berlusconi

Scusa Joao, ma potevi pero’ tenere fra noi delle nostre sexy calientone notti, eeeee. Lo sai benissimo che nel 2003 ero una delle tante puttane Berlusconicchie che quel masturbatore compulsivo impotente ricchionazzo pedofiloo cesso di Giuliano Ferrara, per la Cia(...) di Bush junior, costringeva a sco.are qua e la, per carpire informazioni a coraggiosi antiBerlusconiani. Sai benissimo che non ero l’unica. Sai benissimo che la insegnantina Maria Grazia Crupi tra il 2001 e oggi ha scop.to con piu’ di mille uomini e settecento donne, a scopi spionisitici, su ordine di quel ancor piu’ pedofilo, nonche’ mafioso e mega riciclatore di danaro mafioso, puzzone plastificato viscido complottardo dittatore di sta minchia di Silvio Berlusconi e del suo ex, il notoriamente super cornutone bergamasco, Vittorio Feltri. Sai benissimo che come e piu' di noi, la ninfomane Teresa Kozak di Via Bartolomeo D’Alviano 7 a Milano e’ andata a letto con tanti uomini, 620 donne, e addirittura pure con quel escremento umanicchio di Bruno Vespa ( a meta’ tra uno straccio e un pecorone sfondato di dietro, alla sardagnola, e per questo non categorizzabile sopra, da nessuna parte), per lo stesso motivo. Ti ricordi dell’ orgia che facemmo nel puzzone mafioso e nazista massonico Salotto Angiolillo a Rooooma, nonche’ de Roooooma?

(cont)

Dino Colombo Commentatore certificato 04.08.09 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Questa non va neanche al cesso senza il permesso di PAPI.

Sandro A., Parma Commentatore certificato 04.08.09 15:29| 
 |
Rispondi al commento

PERMA OT

Lavoratrici donne femministe ed ex femministe il vostro silenzio e' forte e chiaro alla mia domanda sul women lib!

VI HANNO FOTTUTO BENE i ROCKEFELLER !

PAGATE LE TASSE COGLIONEEEEEEEEEEEEEEEEE !!!!!!


Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 04.08.09 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma voi fareste educare i vostri figli da Tiziana S. Milano?
Tiziana non sei capace di fare un discorso senza inserire le tue solite parolacce?

andrea c 04.08.09 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora che desani mi ha insegnato che esiste i TORPILOQUIO POSITIVO posso mannarlo AFFANCULO senza timore d'offendere ninguno
MAVAFFANCULOADESANIEAIQUATTROLADRONI

cazzi miei, alaska Commentatore certificato 04.08.09 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso a Milano potremo cantare ciuri ciuri!!! e a Palermo: o mia bella madunina!!! Bravo bossi finalmente ne hai detta una giusta, nonostante lo sturbo!

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 04.08.09 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Ragazza intelligente, Barbara.
Una che guarda oltre il suo naso.
Ha capito che dopo PAPI, gli leveremo TUTTO.
PEZZO DOPO PEZZO.

Sandro A., Parma Commentatore certificato 04.08.09 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Paolo Rivera - MLN =MT

|| Marlboro Team || eSports & MuLT!G4m1nG

per l'opera :

X MARGHERITA GRASSI

NON SEI UN TROLL
(questo il mio pensiero)

Benvenuto nell'Associazione Culturale "Buffoni Maledetti"

http://www.buffonimaledetti.org/membri/?id=58

emily p., alessandria Commentatore certificato 04.08.09 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ARMI SPUNTATE???
La chiesa minaccia la scomunica per chi utilizza o prescrive la RU 486.
Due misere ed elementari considerazioni:
- dando per scontato che chi utilizzera' questa pratica ( e non sara' una passeggiata ) non avra' vincoli di credo religiosi quindi la minacciata scomunica cadra' nel vuoto
- la scomunica sara' applicata solamente ai cittadini Italiani visto che questa pillola e' gia' in uso da anni in altri paesi ( anche Europei ) e la chiesa non ha mai minacciato allo stesso modo i cittadini di altri paesi. Perche' per gli Italiani questo "trattamento speciale"???.

Io immagino perche'. Noi abbiamo una classe politica elettoralemente (e vigliaccamente) sensibile ai dictat del vaticano. Al vaticano non bastano tutti quattrini ed i previlegi di cui gode, le loro proprieta' immobiliari esenti da tasse, i sacerdoti che insegnano religione nelle scuole pubbliche ("scelti" dalle curie e non tramite concorso), l'8 per mille e le tremila altre concessioni, la sicurezza dello stato vaticano a nostre spese ecc.ecc.
Hanno diritto di esprimere il loro pensiero rivolgendosi ai cittadini ma non hanno il diritto di "parlare a nuora perche' suocera intenda" per fare pressioni pesanti sulla nostra imbarbarita e insignificante classe politica. Si stanno approffittando della debolezza dei nostri politicanti schiavi della poltrona a tutti i costi, anche in barba a "date a cesare quello che e' di cesare ed a dio quello che e ' di dio".
Concetto fondamentale di ogni stato democratico e laico. Povera Italia.

bulfarini graziella 04.08.09 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Travaglio ti ricorderai che il colonnello Libico
si offri di dare la prova della morte di Mattei,
chi la rifiutò ? Dalema.
Oggi Cossiga ha detto che la strage di Bologna l' anno fatta gli Americani con esplosivo Arabo.
La verità è che in questo paese ha sempre voluto
comandare l' America, e fino a quando c' erano i comunisti il paese aveva una " Sua libertà " poi è finita.
Pensi che Togliatti, Degasperi, ......... erano
pazzi ? No sapevano e combattevano per le loro idee. Falcone muore quando i Comunisti muoiono e
Borsellino lo segue non avevano più difese. La storia è banale anche se molto più complessa di così. Quello che volevo comunicare è la sostanza nascosta che pochi vogliono vedere.

G.G. 04.08.09 15:22| 
 |
Rispondi al commento

SUD :

4 AGO - Sei persone sono state arrestate per corruzione dagli agenti della Mobile di Palermo per la costruzione della diga di Gela. Si tratta di due funzionari del Genio Civile di Caltanissetta, del presidente e dell'amministratore delegato e di due dipendenti della ditta Safab. Secondo l'accusa, i funzionari avrebbero intascato parte di una tangente di 110mila euro in cambio di un parere favorevole per una valutazione superiore dei lavori di costruzione della rete irrigua della diga.

hei... a quelli che ci abitano sotto : occhio che se mettono poco cemento e a bassa quota passa un jumbo.........


caro Bossi, purtroppo non ci siamo riusciti...

mariana carbone Commentatore certificato 04.08.09 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Non perdetevi la figlia del presidente.
Tale Barbara.
Corriere.it

Sandro A., Parma Commentatore certificato 04.08.09 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei portare all'attenzione di tutti voi questa notizia..

Ansa martedì 4 agosto 2009 14.42.00

Internet: Ue, Italia ultima per uso
Trenta milioni non hanno mai aperto una pagina web

(ANSA) - BRUXELLES, 4 AGO - L'Italia e' ultima nell'Ue per l'uso di Internet mentre e' 1/a in Europa e nel mondo per l'uso di cellulari. Lo rileva la Commissione Ue.'Solo una minoranza di italiani usa Internet con regolarita' e meta' della popolazione (30 mln) non ha mai aperto una pagina web', si legge nel rapporto. Quanto alla diffusione della banda larga, e' salita coprendo il 31% delle case, ma resta il 4% piu' bassa della media Ue. L'Italia resta pero' 1/a per l'uso dei telefonini con una diffusione del 152,2%.

La mia opinione:
Non solo usiamo pochissimo internet ma quei pochi che lo usano.. lo fanno malissimo.
Tra chat alla ricerca di sesso facile,siti porno e discorsi a "bischero" in siti utili..
non mi meraviglio più di tanto..

PIETRO B., Lucca Commentatore certificato 04.08.09 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Il piduista che ci governa non potendo trasmettere direttamente, per motivi di immagine, sulle sue reti il programma del “maestro” che pubblicizza la P2… “una setta segreta che tramava contro lo Stato…” (Massimo D’Alema) , e quindi il programma “di governo”… lo fa fare ad una delle tv (controllate?)
Considerando che la P2 è una società di delinquenti legata a mafia, clero (IOR), servizi deviati, militari traditori del giuramento di fedeltà alla Repubblica e alla sua Costituzione, politici corrotti, imprenditori dalla dubbia onestà… coinvolta nei peggiori atti della storia italiana ( vedi Strage del treno Italicus – strage di Bologna – strage di Ustica – strage di Piazza Fontana – strage del rapido 904… ecc ecc ) e che è stata messa “fuorilegge”… “Nessuno può negare che la P2 sia un’associazione a delinquere…” (Sandro Pertini, Presidente della Repubblica, 1981)
Direi che la trasmissione sia una cosa indegna di un paese democratico! Ma questa Italia è un paese democratico? O è un paese dove si difendono i privilegi di pochi ai danni della maggioranza? Dove si difendono i criminali più delle persone oneste? ( se è vero che, dopo i vari condoni dei criminal-evasori compreso la depenalizzazione del falso in bilancio e non si sente parlare più di lotta all’evasione… e l’ultimo atto “delinquente” presentato è quello di sanare il furto e possesso illecito di reperti archeologici… direi proprio che questa Italia non è più un paese democratico… somiglia sempre più ad una piccola dittatura sudamericana ! Piccola ! Ma pur sempre pericolosa per la Democrazia e la Libertà ! )
A quando Totò Riina ministro dell’Interno?….

Scritto da piduista il 2 nov 2008

da http://dituttounblog.com/articoli/gelli-pecorelli
...

Ma se i piduisti erano fuorilegge, quindi delinquenti, come mai ne abbiamo uno come presidente del consiglio? e diversi altri come sui portavoce o in altre posizioni di potere?
(Cicchitto ecc)?
Perchè la cosiddetta sinistra ha permesso tutto questo???

Dino Colombo Commentatore certificato 04.08.09 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il blog beppegrillo.it lancia una sottoscrizione per Onna, uno dei paesi più colpiti dal terremoto del 6 aprile 2009. Ogni cifra versata sarà resa visibile sul blog e Beppe Grillo consegnerà personalmente alle famiglie di Onna quanto raccolto.

Quanto? chiarezza please

stefano rizzi 04.08.09 15:13| 
 |
Rispondi al commento

SOLI


Soli nel fottuto insopportabile menefreghismo,come se domani non toccasse a tutti noi altri...

Soli nel silenzio complice delle istituzioni,nel loro finto interesse di facciata,che prima recitano intenzioni benevole,e poi mandano i manganelli a "risolvere"...

Soli nell' omertà,e nella mistificazione della realtà dei media

Soli nei lunghi mesi di presidi,speranze,battaglie,botte,disperazione,solitudine...

Soli contro il braccio armato del potere corrotto e menefreghista...

Soli,a fine mese,per pagare le bollette...

Soli quando un figlio ti chiede, "papà che lavoro fai"?

Soli quando un merdoso speculatore,fotte tutto e tutti,pagando un' azienda efficiente due soldi,e rivendendola a pezzi,ricavando plusvalenze milionarie,mentre loro finiscono disoccupati,senza piu nulla,nella merda piu totale...

GLI OPERAI "INNSE" SONO RIMASTI SOLI.


Segue sul blog "avapxos"
"""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""
P.S. SCARICA E DIFFONDI IL BANNER PER SOSTENERE BEPPE NELLA CANDIDATURA A SEGRETARIO DEL PD,LO TROVI SUL BLOG "avapxos" CON LE ISTRUZIONI PER INSERIRLO NEL TUO SITO,O BLOG.GRAZIE"""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""


(http://avapxos.blogspot.com)

Christian Pì Commentatore certificato 04.08.09 15:13| 
 |
Rispondi al commento

STANNO METTENDO MANO ALLE RISERVE AUREE DELLO STATO.
NON SUCCEDEVA DAI TEMPI DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE!

PORCA TROIA!

NON SI SERVONO PIù DEL DEBITO PUBBLICO! STANNO MANGIANDO LE RISERVE!!!

Ma come si fa a metter su un nuovo partito politico che vorrebbe salvare questo paese, se una notizia come questa non sposta minimamente l'attenzione dalle profonde argomentazioni di Desani?

°°°°

Desani ,
L'ée come al nimèl: àn gh'é gnînt da cazzèr via

emily p., alessandria Commentatore certificato 04.08.09 15:12| 
 |
Rispondi al commento

X MARGHERITA GRASSI

NON SEI UN TROLL
(questo il mio pensiero)

Per troll si definisce "un disturbatore" che sul blog ripete sempre le stesse cose e senza dare una spiegazione.

Da questo punto di vista il troll non ha colore o partito.

Anche quelli che scrivono:

berlusconi nano di merda
berlusconi nano di merda
berlusconi nano di merda

o

buffone fatti processare
buffone fatti processare
buffone fatti processare

***ANCHE SE DICONO UNA COSA GIUSTA***

sparso per tutto il blog
CON CADENZA REGOLARE

sono da considerare TROLL.

Tu, non rientri in questa tipologia
di bloghher.

Buona giornata


STANNO METTENDO MANO ALLE RISERVE AUREE DELLO STATO.
NON SUCCEDEVA DAI TEMPI DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE!

PORCA TROIA!

NON SI SERVONO PIù DEL DEBITO PUBBLICO! STANNO MANGIANDO LE RISERVE!!!

Ma come si fa a metter su un nuovo partito politico che vorrebbe salvare questo paese, se una notizia come questa non sposta minimamente l'attenzione dalle profonde argomentazioni di Desani?


Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.09 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

All’inizio del 1978, Mino Pecorelli ricominciò a pubblicare articoli sull’infiltrazione della massoneria nel Vaticano, in particolare nei suoi tre grandi centri di potere: la diplomazia, la finanza e i servizi segreti. In uno dei numeri della rivista, il giornalista riportava l’elenco con i nomi dei principali membri della massoneria vaticana, tra i quali figurava il potente cardinale Jean Villot. Licio Gelli pensò allora che, se la lista arrivava nelle mani di papa Lucani, potevano esserci guai seri, soprattutto per Paul Marcinkus e Roberto Calvi. Dopo la morte di Giovanni Paolo I, Gelli negoziò con Pecorelli, ma sembra che il giornalista avesse chiesto per il suo silenzio circa tre milioni di dollari, una cifra che Gelli si rifiutò di pagare”.(Molto meno dispendioso farlo ammazzare...n.d.r.)

da
http://dituttounblog.com/articoli/gelli-pecorelli

Dino Colombo Commentatore certificato 04.08.09 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Lo sapete vero che se ci fosse il proporzionale avremmo (ma di certezze al mondo ve nè una sola)
un altro presidente?

Sandro A., Parma Commentatore certificato 04.08.09 14:58| 
 |
Rispondi al commento

°°°°°°°°°°°°°°°°
oh! una del club DEI CAZZARI che protestano per il turpiloquio si scopre scrivente da peggiore bagascia dei latifondi di puerto escondido !!!

-> COMPAGNI IL BLOG E' ANCHE TUO , AIUTACI A TENERLO PULITO DA SIMILI " SORCHE DI FOGNA" !

hasta zozzoni
Antonio Lenin_inased (),
°°°°°°???!
°°°°°°

pensa alla " SORCA DI FOGNA" !della tua esposa

Maleducato!°°

emily p., alessandria Commentatore certificato 04.08.09 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sera
anticipino

Nei guizzi di parole ottuse
Da guitti gettate attendo...

sera


ps sto dormendo.

eppesuig otisopse (p.d.p) Commentatore certificato 04.08.09 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mino Pecorelli chiese a Licio Gelli 3 milioni di dollari per tacere.

Nel suo libro inchiesta, L’Entità, Fazi editore, Eric Frattini ricorda un passaggio cruciale della vicenda che successivamente portò all’omicidio del giornalista. Frattini, infatti (p. 369), scrive: “….sembra che il giornalista avesse chiesto per il suo silenzio circa tre milioni di dollari, una cifra che Gelli si rifiutò di pagare”.

Ad oggi, altro mistero italiano, nessuno è stato arrestato per l’omicidio del giornalista Mino Pecorelli.

Questo il passaggio del libro.

Pecorelli iniziò a indagare su una delle truffe più eclatanti della storia della finanza della Repubblica italiana: la manipolazione e vendita clandestina di un derivato del petrolio utilizzato per i riscaldamenti centralizzati degli edifici e come combustibile per i camion. Gli utili dell’operazione, secondo i dati forniti da Pecorelli, ammontavano a quasi 9 miliardi e mezzo di dollari. Il giornalista continuò a indagare, pericolosamente, e scoprì che nella frode erano implicato lo IOR e monsignor Marcinkus e che la Banca Vaticana, attraverso un agente libero dell’Entità, forse il gesuita polacco Kazimierz Przydatek, deviava il denaro ricavato dalle vendite su conti all’estero, principalmente a Nassau e in Svizzera. Nell’agosto del 1977, gli articoli dello scandalo sul combustibile improvvisamente cessarono: Pecorelli aveva subito pressioni dal senatore Dc Claudio Vitalone, dal giudice Carlo Testi e dal gen. Donato Prete, della Guardia di Finanza, affinché smettesse di occuparsi della questione. Si dice anche che il giornalista ricevette una visita di Przydatek, il gesuita polacco e agente libero dei servizi segreti del Vaticano agli ordini di Marcinkus.

(cont)

Dino Colombo Commentatore certificato 04.08.09 14:54| 
 |
Rispondi al commento

E' ora di finirla con questa commedia.
Beppe è sotto scacco da questi 4 imbecilli.

ecole de coiffeur 14:00 alias exiii-door...
Commentatore certificato in qualità di leccaculo piddino , nonchè principe erede al trono dei cazzari ...

-------------------------------

se fosse vero quello che scrivi , mi spiegheresti come mai nel momento che arriva a Beppe la notizia di certi bannamenti strani , il primo
stronzo che sparisce sei proprio TU ?

....FORSE IL BEPPE LO SA CHI SONO I CAZZARI CHE
DETURPANO IL SUO BLOG !!!

SICURO CHE LO SA !

alcuni...da molto tempo...hanno delle barbe lunghe
lunghe lunghe !!!!!

e il Beppe li sopporta da sempre!!!

Antonio Lenin_inased (), Roma Commentatore certificato 04.08.09 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

W IL POPOLO IRANIANO SCESO IN PIAZZA CONTRO L'AUTOCRAZIA!

(E POI CI VEDIAMO TUTTI QUANTI AL "ROXY BAR" A PECHINO!)

ammiro gli uomini e le donne iraniani scesi in piazza contro un governo autoritario (o teocratico come il vaticano, a scelta!).

li ammiro perchè in quel paese torturano e impiccano con le gru anche solo se sei dissidente o antipatico al carceriere.

in Iran le fosse ardeatine sono all'ordine del giorno come i kapò e chi fa le file dicendo "tu si tu no", dei salvati e dei sommersi.

(da l'Ulisse di Gennaro Esposito: "come in cina, uno sbadiglio del condannato in ginocchio, un colpo alla testa, del milite che è tranquillo dietro di lui, pochi attimi prima neanche sembra stia per accadere, tutto si svolge con ordine e disciplina, ma si!, morire rispettando le regole e senza neanche tentare di scappare - immaginate le pregresse torture - ed ora persino ripresi dalle telecamere nell'ultimo attimo, uno sbadiglio del giovane condannato, ha ancora sonno, lora l'avrà eterno, chissà che ha fatto?, e se la famiglia rivuole il corpo, deve versare i soldi del proiettile, altrimenti espianto degli organi!, e chissà, magari qualcuno a morte solo per una qjuestione di compatibilità con il leader del posto che abbisogna di un rene... quanti miliardi di cinesi ci sono?")

non voglio dire che l'imperialismo americano non c'entri con la paranoia degli ajatollah!

certo, adesso che gli USA sbaraccano dall'iraq, ci facciamo i cazzi nostri, non è il caso forse d'esportare altra democrazia...

volevo insomma dire che gli iraniani hanno più palle di noi italiani bravi, educati e ci- vili, che subiamo tutta questa merda imperterriti.

siamo proprio da guiness dei primati (almeno fra i cosiddetti paesi civili occidentali).

gennaro esposito 04.08.09 14:43| 
 |
Rispondi al commento

A VOLTE BASTA SOLO GUARDARLI IN FACCIA.

http://twitter.com/edededed

*Ragiono *Da Solo (*se il blog permette) Commentatore certificato 04.08.09 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Per i gestori del Blog: non è possibile spostare su un blog 'parallelo' tutti i MSG non inerenti al post o all'argomento del giorno?

Saluti

Maurizio Bag, Varedo Commentatore certificato 04.08.09 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Un fattore comprò un cavallo da monta, un esemplare stupendo!!!
Lo pagò una fortuna ma dopo un mese il cavallo si ammalò.
Così il fattore disperato chiamò il veterinario:
- beh... il suo cavallo ha un virus, deve prendere queste medicine
per 3 giorni, dopo il terzo giorno vengo a controllare, se non si sarà
ripreso dovremo abbatterlo!
Il porco lì vicino ascoltò tutta la conversazione.
Dopo il primo giorno di medicinali tutto era come prima!
Il porco si avvicinò al cavallo e gli disse:
- forza amico, alzati!
Il secondo giorno la stessa cosa, il cavallo non reagisce.
- Dai amico, alzati, altrimenti dovrai morire! - lo avvisò il porco.
Il terzo giorno gli diedero la medicina ma... niente!
Il veterinario arrivo e disse:
- purtroppo non abbiamo scelta, dobbiamo abbatterlo perchè ha un
virus e potrebbe contagiare gli altri cavalli!
Il porco sentendo questo, corre verso il cavallo per avvisarlo:
- daje vecchio mio, il veterinario è arrivato, forza, ora o mai più!
Alzati subito, dai!!!
Subito il cavallo diede un sussulto, si alzò e cominciò a correre!
- Miracolo!!! Dobbiamo festeggiare - gridò il fattore.
- Facciamo una festa! AMMAZZA IL PORCO!

Morale della favola:
Fatti cazzi tuoi! Antonio Lenin °°°°°°°°°

emily p., alessandria Commentatore certificato 04.08.09 14:40| 
 |
Rispondi al commento


* Margherita Grassi

Mi hanno sempre detto di essere tosto e tenace immagino che e' per quello ancora scrivo, non certo per riempire le aspettative disattese di qualcuno che preferisce di giudicare il mondo come un Blog.

Tutto va bene come e' perche' cosi' si puo' vedere lo specchio chiaro il riflesso di una realta' sempre piu' perversa.

Buscetta accenno'di terzo livello della Mafia gia' nel 1989 con FALCONE si sapeva gia' allora che la cupola era al SENATO. Non parlo' mai dei particolari.

Se guardate i riflessi oggi dell'instaurazione della Mafia nel Governo Italiano negli ultimi 60 anni di storia c'e' forse bisogno che venga legalizzata LALLA? Da una canzone di De Gregori?

Per favore non scpriamo l'acqua calda di De Gregori o di Gaber.

TOSTI E DURI OSSERVIAMO LA REALTA' SENZA TARGHETTE

A proposito non ho sentito ancora nessun commento sul movimento femminile della donna degli anni 60 -70 sponsrizzato dai Rockefeller.

Domanda :

NON VI SENTITE ALMENO UN PO' POLLE dopo le affermazioni di Aaron Russo sul women lib movement dopo che il suo amico Nick Rockefeller gli ha ammesso che erano loro ad averlo sostenuto e sponsorizzato per tassare le donne ed indottrinare a scuola i vostri figli mentre eravate al lavoro?

Vorrei sentire almeno ascoltare la vostra dignita' ferita anche noi uomini ne abbiamo pagato un prezzo ferocemente salato !

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 04.08.09 14:37| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

@New Lenin

Su Alfa Centauri abbiamo pensato anche a VOI!

In Italia bisogna RITORNARE AL PROPORZIONALE (parlamento).

NO A SBARRAMENTI!
E' ROBA DA SNOB!

Detto questo il DOPPIO TURNO è la strada giusta per NOI!

CI SI CONTA E CI SI AGGREGA SUCCESSIVAMENTE!

TUTTI RAPPRESENTATI!

Pensiamo a tutto vero?

Sandro A., Parma Commentatore certificato 04.08.09 14:36| 
 |
Rispondi al commento

@@@ ecole de coiffeur

Exiiiiii-dooor ....barattolo di merda+PIDDì !!!!

LO SAI IN QUEL POST CHE HAI RIPOSTATO ....

CI SONO GLI ESTREMI DI DENUNCIA ?

io me ne frego...perchè credo ad una giustizia differente ...ma se leggessi meglio ...

prima il signor "nemo" mi ha minacciato ...

oppure leggi solo ciò che cazzo ti pare ...

oh !!!
RE DEI CAZZARI ...O PRINCIPE ...(dipende) !!!!

Antonio Lenin_inased (), Roma Commentatore certificato 04.08.09 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La OfCom (authority britannica della comunicazioni), ha stilato il suo rapporto annuale che riguarda il mercato internazionale delle comunicazioni, e ci ha fatto sapere che in Italia l’uso di internet è prevalentemente da parte delle donne.

Secondo questo rapporto, il 56% delle degli internauti sono delle donne, contro il 44% degli uomini. Negli Usa invece la situazione cambia, infatti è l’unico Paese in cui si collegano di più gli uomini, pensate il 52% degli uomini contro il 48% delle donne.

In Francia e in Germania le cose sono un pò diverse, infatti sono divisi equamente, 50% uomini e 50% donne.
°°°°°°°°°°°°
la capacità che noi abbiamo di relazionarci , stringere legami è importante ;perchè la donna è, nel complesso delle sue facoltà, decisamente superiore all'uomo.
°°°°°°°°°°°°
L'uomo è sì un animaletto semplice, ma adeguatamente addestrato può dare le sue brave soddisfazioni. Generalmente, associare la soddisfazione di uno dei suoi bisogni primari a semplici comandi ne semplifica, e di molto, l'addestramento.

Per questo nel blog le donne sono vincenti , dove non pesano i pregiudizi e le barriere sociali che ci limitano la crescita.

with love

emily p., alessandria Commentatore certificato 04.08.09 14:30| 
 |
Rispondi al commento

@ Emily

Suggerimento.
Non pretendo di essere ascoltato esendo uno che spesso e' critico con il pensiero unico del blog.
(alcuni chiamano chi non e' totalmente allineato Troll)

Ma il problema desani, ed + alias, farfallina, nonno arzillo, bellandi, E ALTRI (POCHISSIMI) e' semplice:

Per tutti loro il piu' grande dramma sarebbe ESSERE IGNORATI!

Io stesso cado nella trappola e rispondo a certi loro post demenziali.

MA L'UNICO METODO VALIDO E' QUELLO DI IGNORARLI TOTALMENTE.

Non potrebbero sopportarlo e piano piano o cambiano o abbandonano.

Faccio notare la differenza tra questi psudo dittatori paranoici che si sono alleati per cancellare i post e, per esempio, Viviana di Bologna.

Un blogger intelligente, che anche se non mi trova quasi mai d'accordo con le sue teorie, rispetto e apprezzo.

Con Viviana si puo' discutere e dialogare.

Con questi pazzoidi frustrati e demagocici fino all'inverosimile certo che no!

UNICO SISTEMA VALIDO:
IGNORARLI DEL TUTTO!

SE CE LA FACCIAMO!

*Ragiono *Da Solo (*se il blog permette) Commentatore certificato 04.08.09 14:26| 
 |
Rispondi al commento

oh! una del club DEI CAZZARI che protestano per il turpiloquio si scopre scrivente da peggiore bagascia dei latifondi di puerto escondido !!!

-> COMPAGNI IL BLOG E' ANCHE TUO , AIUTACI A TENERLO PULITO DA SIMILI " SORCHE DI FOGNA" !

hasta zozzoni
Antonio Lenin_inased (), Roma 14.07

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

o cazzo !!
sei un lercio merdoso rifiuto umano di questa società , allora esci fuori dalla fogna e rivelati !!

il ciarpame attuale ha collassato il paese !
il socialcomunismo lo potrebbe risollevare ...!!!!

punto !

SE DEVE PASSARE SU UN PEZZO DI MERDA COME TE
NON SI TIRERA' INDIETRO ...MAI!
L'ELIMINAZIONE PRIMARIA DI MOSTRI DEL CAZZO
DI TALE PORTATA è IL FONDAMENTO PER RISORGERE

TROVA QUELLO CHE VUOI ! SPERA CHE NON SIA L'ULTIMA
COSA CHE FAI DELLA TUA MISERA ESISTENZA !!!!

lucido il carroarmato ....con l'ultima goccia di gasolio !!!....intanto!!!
Antonio Lenin_inased (), Roma 0.16

ecole de coiffeur Commentatore certificato 04.08.09 14:24| 
 |
Rispondi al commento

La storia di E: «Ho abortito con la pillola Ru486»La teorizzazione della vita, di quella vissuta intendo, mi è sempre sembrata nefasta. Un uomo che parla di aborto è un ossimoro e un insulto all’intelligenza. Quella vera, che passa tra le maglie del sentire. Un uomo che crede di poter stabilire cosa è giusto e cosa non lo è parlando di aborto è un uomo che vive nella presunzione di sapere ciò che invece solo la compassione, che richiede il tentativo di comprendere e non di giudicare, permette. Un uomo che conduce una guerra. Una guerra definita culturale contro l’aborto e che invece è la guerra dell’uomo contro la donna, contro la libertà di poter scegliere. Contro la maternità come scelta d’amore e non come imposizione culturale. «Il piacere sessuale scardinato da qualunque amore» di cui parla Ferrara sul Foglio di ieri mi sembra, oltre che una banale adesione al più misero dei moralismi, qualcosa che ha storicamente più a che fare con gli uomini che con le donne. Essendo un maschio, «il godimento libertino» di cui scrive non ha certo quell’accento così violentemente accusatorio che tocca a noi femmine, in fondo un po’ puttane.Ho 36 anni, vivo a Roma, e tre anni fa, nel marzo del 2006, ho abortito utilizzando la RU486. Ho avuto il mio primo rapporto sessuale a 16 anni. Fino a 25 anni, quando con il mio compagno abbiamo deciso di avere un figlio, ho fatto molto l’amore, a volte per amore, a volte per piacere, convinta che il piacere debba far parte della nostra vita. Non sono rimasta incinta prima perché sono responsabile e ho sempre usato la pillola. Fino a quando, per problemi ormonali, non ho più potuto. Dopo un calvario che mi ha costretta a sperimentare diversi metodi anticoncezionali sono approdata al meno invasivo, per niente sicuro, ma tanto caldeggiato dalla Chiesa, «Persona». Sono rimasta incinta.
http://www.unita.it/news/interni/87061/la_storia_di_e_ho_abortito_con_la_pillola_ru

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.08.09 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHEDUEMARONI!

Sandro A., Parma Commentatore certificato 04.08.09 14:23| 
 |
Rispondi al commento

perchè a genova la polizia se le è presa solamente con i manifestanti tranquilli,invece di beccare quei violenti?

devis q. Commentatore certificato 04.08.09 14:22| 
 |
Rispondi al commento

680 commenti in un giorno.
Un grazie caloroso a:
Ed
Desani
Farfallina
e ai soliti noti.

ecole de coiffeur Commentatore certificato 04.08.09 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“l.e.g.a.l.i.z.z.a.r.e. .l.a. .m.a.f.i.a. .s.a.r.à. .l.a. .r.e.g.o.l.a. .d.e.l. .d.u.e.m.i.l.a.”.
.
.F.r.a.n.c.e.s.c.o. .d.e. .G.r.e.g.o.r.i.,. .1.9.8.9.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.08.09 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“legalizzare la mafia sarà la regola del duemila”

Francesco de Gregori, 1989

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.08.09 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Stanno mettendo mano alle Riserve Auree dello stato. L'Europa dice no, Napolitano..... firma. Con riserva, ma firma. Bhe, tenendo conto che l'ultima volta è successo durante l'ultima guerra..... Dev'essere la ripresa economica.

Nel frattempo, Maroni da inizio alla stagione delle ronde padane, dal prossimo 8 agosto. Ha firmato. Lui senza riserva. Le forze dell'ordine s'incazzeranno.... quattro esaltati che faranno solo perdere tempo.

Il vaccino antinfluenzale pare possa diventare obbligatorio, ad eccezione di quelle Regioni (mi pare solo il Veneto ed il Trentino) che tutto sommato dicono: se uno vuole altrimenti anche no. Pare che la distributrice di detto vacino, sia la moglie di Sacconi. Ok, nulla di nuovo. Cambiano le facce ma non gli ambienti.

Dopo 4 mesi dal sisma nell'Abbruzzo, il campeggio comincia a stufare un po'. Di giorno all'interno delle tende si arriva tranquillamente a 40°. Forse qualcuno comincia a pensare che in fondo, far arrivare delle casette prefabbricate complete di impianto di rifregirazione non doveva essere poi così difficile. Ma solo il pensiero è consentito. Da fare in silenzio senza condividerlo con altri mentre nell'aria aleggia quel caratteristico odore di KEM. D'altra parte, ci sono delle priorità, è da capire. 4 (quattro) miliardi di euro alla Sicilia..... Va bhè, in un blog la bestemmia non è consentita..... per lo meno alle signore.

Forse che forse il fondo è vicinissimo. Ammortizzare bene sulle ginocchia e pronti alla spinta che forse, ma forse, dovrebbe far risalire.

P.S.
nulla va, sennò non è più finita.

Buongiorno blog. Non tutto va male però. Ieri da me, ad esempio, dopo la grandinata che ha rovinato mezze culture si è ricominciato a respirare. 27° asciutti asciutti.

Girasole di Giugno, Treviso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.09 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DAL NOSTRO INVIATO – Il puzzo di fumo avvolge la stanza. Un gruppo di uomini è in cerchio. Sono seduti e stravaccati, l’aria sbattuta e contrita. Uno di questi ha il volto racchiuso tra le mani, rigato dalle lacrime, a coprire la vergogna. Guarda in basso, sussurra. Singhiozza vistosamente, il corpo scosso da fremiti e sussulti. “Mi avevano già condannato per stupro qualche anno fa…mi avevano beccato grazie alle intercettazioni, dopo 10 mesi di indagine. Sapete – alza la testa, una punta di antica fierezza brilla negli occhi – io sono un medico…ero un primario, nessuno avrebbe mai sospettato di me. Stupravo donne inermi nei vari reparti, tutti sapevano, nessuno denunciava…” Scoppia a piangere di nuovo, è un fiume in piena. “Nell’ultimo anno ho commesso esattamente 248 stupri, e ogni volta mi attaccavo al cellulare e lo dicevo a mezza rubrica, per mesi. E non è successo niente, mai. Servivano ‘gravi indizi di colpevolezza’ per disporre le intercettazioni, e non ce ne erano – altrimenti mi avrebbero sbattuto dentro di nuovo. Ci ho provato in tutti i modi a farmi prendere, ma ora la mia vita è vuota, nessuno riesce più a fermarmi. Non provo più nulla a commettere crimini, è una sensazione deprimente”.
Di storie così questo posto ne è pieno. Mafiosi che sbattono la testa sui muri. Sicari efferati che sbavano, appisolati. Pedofili incalliti che contano le mattonelle per terra. Giudici corrotti che corrono per i corridoi usando la toga a mo’ di mantello. Sequestratori di presunti terroristi che mangiano enormi telefoni di cioccolata, ingrassando a vista d’occhio.
Aperto due anni dopo l’approvazione della legge sulle intercettazioni fortemente voluta dal Governo di centrodestra, il CRI (Centro per il Recupero dall’Impunità) si staglia sulle colline al di fuori di un importante capoluogo italiano – la locazione è naturalmente segreta, molti pazienti sono latitanti e/o evasi.
(segue) http://www.laprivatarepubblica.com/le-nostre-inquisizioni/justice-gazette/liberte-illegalite

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.08.09 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Tiziana S. del club Pompino Libero, tesserata numero 8, e subito fu premiata con la nomina ad honorem per essere la socia che deteneva il maggior numero di pompini contemporanei (titolo che poco dopo passò di diritto a Antonio Lenin_inased ).

emily p., alessandria

Commentatore certificato in qualità di zoccola

04/08/09 12:06

--------------

oh! una del club DEI CAZZARI che protestano per il turpiloquio si scopre scrivente da peggiore bagascia dei latifondi di puerto escondido !!!

-> COMPAGNI IL BLOG E' ANCHE TUO , AIUTACI A TENERLO PULITO DA SIMILI " SORCHE DI FOGNA" !

hasta zozzoni

Antonio Lenin_inased (), Roma Commentatore certificato 04.08.09 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chissa' perche' tutti quelli che si dichiarano a favore dela sinistra pura e dura, sono tutti ricchi sfondati.

Se guardiamo tutti gli attori, comici, giornalisti, leaders politici che si dichiarano di sinistra pura, giustizialisti,ambientalisti, unici portatori della verita' assoluta,

NON CE N'E' UNO POVERO!

TUTTI RICCHI CON GUADAGNI DA CENTINAIA DI MIGLIAIA DI EURO A MILIONI!

Che fa' rima con coglioni!
NOI!

Ci sono ricchi e ricchissimi anche dall'altra parte della barricata.
Ma almeno sono coerenti con se stessi!

*Ragiono *Da Solo (*se il blog permette) Commentatore certificato 04.08.09 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Ed
@Desani
@farfallina
@nonno arzillo

Ho appena letto il sottocommento di
farfallina delle 18.30 di ieri.
Leggetemi bene.
Smettetela di rompere i coglioni a mark
a Exidor e a tutti gli altri.
Ve la dovete prendere esclusivamente con me.
Loro non c'entrano un cazzo.
Smettelela di infangare persone che
non ne hanno colpa.
Ve la farò pagare molto cara intesi?

P.S.
La burattinaia del blog?

Naturalmente Manuela Bellandi la quale mi dovrebbe spiegare come mai partecipa
alla censura dei commenti inerentissimi al Blog.
E' ora di finirla con questa commedia.
Beppe è sotto scacco da questi 4 imbecilli.

ecole de coiffeur Commentatore certificato 04.08.09 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Durante i conflitti causati dai troll il comportamento degli utenti di un gruppo si può classificare in una di queste sei categorie:

* i Troll, che attivamente fomentano gli scontri e i litigi.

* i Cacciatori di Troll che non iniziano il conflitto, ma se coinvolti ricambiano con gli interessi, dando luogo ad una vera escalation. Spesso usano i troll come scusa per il loro pessimo comportamento, e in molti casi accusano facilmente altri utenti di essere troll a prescindere dagli intenti di questi.

* i Nobili: cercano di ignorare il conflitto, continuando a discutere gli altri argomenti che il gruppo stava trattando. Di solito esprimono una incurante riprovazione per il troll, ma non cercano di offenderlo. Si comportano come gli anziani del gruppo, postando consigli semplici ed efficaci del tipo "Non date da mangiare ai troll" o altre frasi che in generale hanno sempre lo stesso significato: "Ignoratelo e se ne andrà da solo".

* i Moderanti: (non nel senso di "moderatori di sistema") cercano di risolvere il conflitto in modo che tutte le parti in causa restino il più possibile soddisfatte.

* gli Spettatori: si ritirano dal conflitto. A volte abbandonano il forum disgustati.

* i Dirottatori: iniziano una discussione off-topic in risposta ai post provocatori del troll, "dandogli da mangiare".

Soluzione ? : sciogliere Antonio Lenin nell'acido

Volendola evitare, essendo fra l'altro una tecnica dispendiosa in termini di risorse , la miglior cosa dicono rimane l'indifferenza generalizzata. Il troll smetterà di disturbare capendo che le sue provocazioni non funzionano più.

Antonio Lenin no,°°°°°°°°° è imbecille.

with love

emily p., alessandria Commentatore certificato 04.08.09 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prova vergogna? Non ci pensa nemmeno
Articolo di Società cultura e religione, pubblicato mercoledì 29 luglio 2009 in Brasile.
Le registrazioni delle conversazioni intime con la prostituta e le foto delle orge in Sardegna a malapena toccano Berlusconi, che scherza così: “Non sono mai stato un santo”
Tutto quello che volevate sapere, e probabilmente molte cose che avreste preferito continuare a ignorare, sulle abitudini intime del primo ministro italiano Silvio Berlusconi, è stato rivelato. Riassunto rapido: organizza orge, gli piace avere più di una partner a letto, esagera con l’abbronzatura artificiale, ha un assistente incaricato di trovare belle ragazze, se ne va in giro con una scatola di gioielli per premiare le favorite e passa le ore assistendo ai video dei propri discorsi prima di fare sesso.
Usa il maquillage, ma non il preservativo. Ah, sì, inoltre paga per la compagnia e per fare sesso, e questo è certamente una sorpresa per chi pensava che tutte quelle donne meravigliose fossero interessate ai capelli naturalmente color ambra e alla pelle color carota. Infastidito da una nuova ondata di rivelazioni la settimana scorsa, ha scherzato con la sua reputazione di mascalzone, per la gioia dei suoi simpatizzanti, dall’alto di un indice di popolarità diminuito solo di 4 punti. Provoca ripugnanza tra gli oppositori, tutte le sfumature della sinistra, così come ad una piccola parte di destra elegante inorridita dal fatto che i nobili valori del pensiero liberale vengano difesi da un soggetto tale. “Non sono un santo” ha detto provocatorio. “Penso che già ve ne siate resi conto”.
Nessuno ha mai pensato il contrario. A 72 anni e con 6,5 miliardi di dollari, il Cavaliere è capace di chiedere di palpare una volontaria tra le macerie di un terremoto o di promuovere una ballerina a ministra delle Pari Opportunità, tanto per non entrare nelle storie di letto. Tra queste, una delle più divertenti è significativa.
http://italiadallestero.info/archives/7021

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.08.09 13:51| 
 |
Rispondi al commento

ROMA - Via alle ronde. Il ministro dell'Interno Roberto Maroni ha annunciato che firmerà in settimana il decreto attuativo "e dall'8 agosto si parte". E' lui stesso ad annunciarlo in una intervista al quotidiano della Lega Nord, La Padania.
-------------------------
Se vedete tre persone sospette (vestiti di giallo) aggirarsi nel vostro quartiere ... telefonate al 113, ogni cittadino ha il diritto - dovere di segnalare alla polizia i sospetti.
La questura non li vede di buon occhio.
Attenzione, essendo collegati sopratutto con i vigili urbani hanno la possibilità di multare auto in sosta vietata anche di notte.
Scommettiamo che verranno alla fine usati per impinguare le entrate dei comuni in deficit !!

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.09 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Che bello entrar nelle nostre bellissime Citta' del Vino, dove c'è poco Divino, con tutti quei Bravi e Vigili che Vigilano sulla Vigilanza e ti puoi anche Pettinare quando passi lor Davanti che par ti Salutino dallo Scrutar dentro le Tappezzerie.
Non che sian Brutti Ceffi, ma son meno fastidiosi che le Zanze.
Almeno se Pisciano, non si fan vedere da Te.
Così che so di tanti stanti a far un Brutto Mestiere, sulle Strade come le Puttane e gli Spacciatori per la Sicurezza dei Padri di Famiglia, quelli Grandi e quelli Piccoli.
Pero' stamattina, trovandomi per un viottolo di Campagna, non ho potuto ch'esser contento di aver trovato al posto dei loro Musi Lunghi, quello Allegro di un Leprotto, dal Batuffolo a Coda.
Lì per lì ho subito inteso la Differenza e non si poneva l'Ambiguita' dell'Identificazione tra Capo e Coda.
Un bel Musetto, ti accende subito il Mattino.
Ciao, allegri, che s'entrate Forte, vi fan anche la Foto e poi la Moglie, vostra, vi rimprovera.
Io Correvo, ora mi diverto a veder Correr Loro....
Loro, non le Mogli.....

enrico w., novara Commentatore certificato 04.08.09 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Maroni ha detto che da l'otto agosto partiranno le ronde ed io canto una vecchia canzone " A mezzanotte vaaaaaa la ronda della legaaaaaaaaa e nell'oscurità le prendi di quelle vere "
e povera Italia come siamo malpresi !!!!!

Garibaldino 04.08.09 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Per gli inkazzati del Blog:

Guardate che a Palma de Mallorca si vive da Dio!

Spider B. Commentatore certificato 04.08.09 13:38| 
 |
Rispondi al commento

.

filippo l. Commentatore certificato 04.08.09 13:35| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI INFORMATICA

Gli HACKER non sono il MALE della rete.

Ci sono delle DEVIAZIONI anche il MA IL VERO HACKER è un personaggio NATO CON LA RETE di cui fa parte a PIENO TITOLO.

Eliminare gli HACKER dalla rete significa TOGLIERE il LIBERO PENSIERO dalla medesima.

Vedere storia degli HACKER sulla solita WIKIPEDIA.

A proposito, pare che WIKI sia stata inventata da un Hacker.

Mah, vacci a capire qualcosa....

Sandro A., Parma Commentatore certificato 04.08.09 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


c'è un attacco continuo di hacker-cracker sul blog

oppure

c'è una banda di cazzari falsi grillini di cui già te ne ho parlato che clikkano in modo "sbagliato" un grande compagno che vive in america centrale e che conosce troppe schifezze dell'amministrazione yankee...lo chiamano ED

se conosci blog di compagni che possono arrivare a
Beppe , avvisali , così formeremo una catena di blog a COPERTURA DI QUESTO ....

la lotta inizia via web !

hasta
Antonio Lenin_inased (), Roma

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

E vai con la Catena di
Sant'Antonio alla cannuccia .
Sei poco credibile,gli unici attacchi che
continuo a leggere sono i vostri e le
bacchettate nelle palle che vi elargisce lo
S.T.A.F.F.
ma la vostra faccia tosta vi porta a chiamarli
ACARI !

Buona Frullata di meningi ...inventatene
altre che queste non le beve nessuno !

edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.09 13:29| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

un O.T. disperato

Lenin di Pietro,tu che sai tutto sugli hacker aiutami.Mi hanno hackerato la lavatrice,non risciacqua più e non mi funziona il programma per i capi colorati.
Tu che sei tanto attivo,avvisa le altre grilline di non usare la lavatrice oggi.

Lenin di Pietro,ieri è sparito un mio commento con 20 voti,ne sai nulla?
Fate le vittime tutti i giorni ma penso che sia una tattica per monopolizzare il blog.
un c'è più da fidarsi,non mi hackerate il frigorifero perchè oggi fa caldo e quello de riserva un ce l'ho.

giovanna s. 04.08.09 13:27| 
 |
Rispondi al commento


A dopo Blog !
Vado a guadagnarmi la pagnotta
;)

edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.09 13:26| 
 |
Rispondi al commento

MG Siegler di TechCrunch ha scritto un post molto interessante sulla fenomelogia dei troll informatici contemporanei, con una rassegna di nuove soluzioni al passo coi tempi. In particolare, visto il suo mestiere, si occupa dei troll da blog.

Siegler fa un po’ il punto su un ruolo in evoluzione, che purtroppo è al tempo stesso sinonimo di successo (e quasi status symbol) per un blog in crescita, e di fallimento, quando i commentari ai post più letti, per forza di cose, diventano illeggibili per colpa degli interventi offensivi (anche sul personale), fastidiosi, sfiducianti dei relativi troll come Lenin , ed ecc

Il punto è che non esiste un buon blog senza commenti. Ma i buoni blog, ovunque cerchiate, hanno il problema dei troll. Un problema esteso in qualche caso fino al punto che anche i lettori più affezionati non possono fare a meno di leggere il contenuto dei post e bypassare completamente lo spazio per i commenti, sia in scrittura che in lettura.

La soluzione? La più drastica che prevede MG è ancora più estrema di quella del ban per indirizzi IP: permettere i commenti solo a chi abbia fatto accesso al blog da piattaforme di identificazione come Facebook Connect e Google Friend Connect, le più qualificanti e “responsabilizzanti” per gli utenti. Forse è questa la direzione in cui andrà a breve, almeno in via sperimentale, proprio TechCrunch.

http://parislemon.com/2009/06/on-trolls.html

emily p., alessandria Commentatore certificato 04.08.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PRINCIPI DISATTESI

Il primo principio non applicato è questo.

Art.1
La Repubblica Italiana è fondata sul LAVORO"

La Costituzione materiale invece dice:

Art.1
La Repubblica Italiana è fondata sulla RACCOMANDAZIONE.

Non annoierò ORA con gli tutti gli altri.

Arriveranno ALLA BISOGNA!

Cordialità.

Sandro A., Parma Commentatore certificato 04.08.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è di questi giorni la decisione del governo di “regalare” 4 mld di €uro alla Sicilia, che per un attimo aveva minacciato un nuovo “partito del sud” e conseguente perdita di un cospiquo numero di voti da parte del PDL… una vera e propria minaccia trasformatasi subito nel pagamento del PIZZO alle casse della mafia, autantica fucina di voti del PDL e della dittatura di Arcore. Ancora una volta un incremento della spesa pubblica che grava sui contribuenti.

Insomma una manovra fatta per gli Italiani... Tagli a destra e a manca per non aumentare la spesa pubblica che invece si appesantisce con gli aiuti alle Imprese, alle BANCHE e alla Sicilia...

Ma la Lega, tace...???

Io continuo a non avere parole per ciò che accade in questo paese alla deriva e per il MENEFREGHISMO della gente!!!

Filippo L. 04.08.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Maroni ha detto che da l'otto agosto partiranno le ronde ed io canto una vecchia canzone " A mezzanotte vaaaaaa le ronde della legaaaaaaaaa "
e povera italia come siamo malpresi !!!!!

Garibaldino 04.08.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento

QUANTI MAIALI DELLA PADANIA BERLUSCONICA FANNO LE

VACANZE AL SUD? SICULI, CALABRESI, PUGLIESI, CAMPANI !

ORA LI AVETE A PORTATA DI MANO ! VI HANNO RUBATO ANCHE LE

MUTANDE, VI PRENDONO PER IL CULO, VI DANNO DEI TERRONI

SCHFOSI ! VENDICATEVI. RICORDATEVI COME GIUDITTA

SORPRESE NEL SONNO QUEL MAIALE DI OLOFERNE E SALVO'

IL SUO POPOLO !!

giorgio Calabrone 04.08.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invece di stare qui nel Blog con le mani in mano,io a voi che potete,proporrei di iniziare a fare campagna e pubblicitá elettorale al nuovo movimento.
Come?Molto semplice:andate sulle spiagge e vendete i DVD,i libri,le magliette.Possibilmente anche qualche crema solare con l'etichetta contraffatta.

Armiamoci e partite, München Commentatore certificato 04.08.09 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Caspita com'è scaduto questo blog ....

meri c Commentatore certificato 04.08.09 13:06| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI SCUSO PER IL RITARDO

Un paio di giorni fa una Gentile Sig.ra, di cui non ho annotato il NICK. dice CIRCA COSI':

"ma qui ci sono SUPER-INTELLETTUALI, io NON ARRIVO A FINE MESE".

Gentile Sig.ra
Rappresentando SOLO ME STESSO, Le risponderei così:
La sua osservazione non è passata INOSSERVATA (gioco di parole).
Non sopravvaluterei le posizioni ma neppure le sottovaluterei.
Un minimo di EQUILIBRIO fin quando e dove PERMESSO è la STRADA.
La sua la ritengo un CRITICA COSTRUTTIVA e NECESSARIA.
Ovvero condizione SINE QUA NON per procedere.
TUTTO QUI GIRA INTORNO A LEI CARA SIG.RA e a un PAIO DI PRINCIPI COSTITUZIONALI NON MESSI IN PRATICA.
CI HANNO FREGATO CON STA COSTITUZIONE "MATERIALE".
Tenga "duro" (mi scusi).
E continui a PROVOCARE.

Sandro A., Parma Commentatore certificato 04.08.09 13:06| 
 |
Rispondi al commento

NEMO LO SCEMO E' UN IMPRENDITORE DIRETTORE!!! Dove sei, che ti mando le fiamme gialle???? DAI UN BEL CONTROLLINO, CHE SICURAMENTE, COME TUTTI GLI IMPORENDITORI, SARAI FIGLIO DI PUTTANA LADRO!!!

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 04.08.09 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se mi candidate Presidente del Consiglio vi voto(anzi mi voto).

Armiamoci e partite, München Commentatore certificato 04.08.09 12:54| 
 |
Rispondi al commento

E' stato rinviato alle 13,30 di domani il vertice di mercato previsto per oggi fra il patron del Milan,Silvio Berlusconi, l'ad rossonero Adriano Galliani, e il tecnico Leonardo. Stamattina disavventura per Galliani, aggredito verbalmente fuori dalla sede da un tifoso arrabbiato per la cessione di Kakà.
----------------------------
A volte mi chiedo se non sarà questo il vero banco di prova politico dello psiconano: lo spaccio di stupefacenti.
Sembra che KaKà ti entri nelle vene e poi non ne puoi fare più a meno.
I tifosi non accettano surrogati, Galliani ... è inutile che provi con gli spinelli.
Hanno il difetto (come diceva ironicamente Nietzche) che fanno ... pensare.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.09 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Intanto, mentre certi sconsiderati ( rossi, sinistri, buonisti, presentatori rossi, chic, nullafacenti in genere ) accolgono a braccia aperte i maomettani in nome di un “ecumenismo deviato”, giungono tragiche notizie dai paesi islamici. Almeno 8 cristiani (in maggioranza donne e bambini) sono stati bruciati vivi nella città pachistana di Gojra, nella provincia centrale del Punjab. Una folla di assatanati maomettani ha attaccato il quartiere dove vive la piccola comunità cristiana, dando alle fiamme le case, picchiando a sangue decine di persone, sfigurando e accecando le donne con l'acido. I cristiani accusano esercito e polizia di essere rimasti a guardare lo scempio.

mariana carbone Commentatore certificato 04.08.09 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PADANIA ?? PADANI ?? MA SE SONO TUTTI TERRONI DALL'ALPI ALLE PIRAMIDI !!!!

juan miranda 04.08.09 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Dal primo agosto è possibile vendere ed acquistare in tutta Europa il vino dealcolato nel quale è stato eliminato parte dell'alcol naturalmente contenuto attraverso pratiche enologiche industriali.

Viene dato il via libera al commercio di un prodotto, al quale viene permesso ancora di chiamarsi vino, anche se sono state del tutto compromesse le caratteristiche di naturalità per effetto di trattamento invasivo che interviene nel secolare processo di trasformazione dell'uva in mosto e quindi in vino.

Si tratta dell'ultimo effetto di una deriva europea che ha già portato alle autorizzazioni per lo zuccheraggio del vino nei Paesi del nord Eropa per consentire di innalzare il grado alcolico, al via libera all'invecchiamento artificiale del vino attraverso l'utilizzazione di pezzi di legno al posto della tradizionale maturazione in botti di legno e per ultimo alla possibilità di produrre e la commerciare vini ottenuti dalla fermentazione di frutti diversi dall'uva come lamponi e ribes.

Vengono legalizzate tecniche che consentono di chiamare con lo stesso nome prodotti profondamente diversi con un inganno nei confronti del consumatori e degli imprenditori, come quelli italiani, che sono impegnati nel garantire la qualità delle proprie produzioni. L'avvento di queste nuove pratiche enologiche rischia di trasformare sempre piu' il vino da prodotto naturale ad industriale che - precisa la Coldiretti - nasce nelle cantine invece che nei vigneti.

GLI INGANNI SUL VINO PERMESSI DALL'EUROPA
·Il vino con l'aggiunta dello zucchero - E' una pratica, utilizzata nei paesi del Nord Europa, che permette di aumentare la gradazione del vino attraverso l'aggiunta di zucchero. Lo zuccheraggio è sempre stato vietato nei paesi del Mediterraneo e in Italia, che ha combattuto una battaglia per impedire un "trucco di cantina" e per affermare definitivamente la definizione di vino quale prodotto interamente ottenuto dall'uva.
·Il vino che si invecchia con i trucioli – E' s

mariana carbone Commentatore certificato 04.08.09 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TEORIE

Con il dovuto rispetto.

La teoria degli ESTREMI CHE SI TOCCANO.

Ricorda un pò quell'altra FAMOSA delle CONVERGENZE PARALLELE.

L'unica CERTEZZA sono i NUMERI!

Non sbagliano MAI!!!

Sandro A., Parma Commentatore certificato 04.08.09 12:37| 
 |
Rispondi al commento

A SCHIFIO FINISCE.....
http://www.amnotizie.it/notizie/video.html?task=videodirectlink&id=1311

grattaveltroni evinciberlusconi, perugia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.09 12:32| 
 |
Rispondi al commento

come e' quella storia che in uk vogliono far passare una legge che porterebbe ad elevare a max 10 anni la richiesta della citadinanza con un sistema a punti ?

lo diceva la lega 10 anni di alzare l'eta di residenza per avere la cittadinanza e venivano presi per razzisti, xenofobi, ignoranti, rozzi .. ( i sinistri , buonisti, chic e rossi addirittura l'avrebbero regalata al primo che arrivava..)

allora vuol dire che anche in uk sono sono razzisti, xenofobi, ignoranti, rozzi .. oppure sono ciula i nosti rossi sinistri buonisti ?

mariana carbone Commentatore certificato 04.08.09 12:32| 
 |
Rispondi al commento

LA METASTASI DELLA NOSTRA SOCIETA' SONO LE BANCHE !! STANNO PORTANDO IL PIANETA ALLA DISTRUZIONE TOTALE !!

IL POTERE CHE IL DENARO RAPPRESENTA E' IMPAZZITO !!

LE PATATE E I POMODORI SONO PIU' IMPORTANTI DEI SOLDI !!

juan miranda 04.08.09 12:25| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

quel fascio razzista di nemo lo scemo pensa di essere grillino: NON VOTA da 17 anni (braaaavo)e tra poco dovra' rompere il voto (coereeeente) e' intollerante e pure impotente. Tra poco si candidera' perche' mi ricorda qualcuno che é a montecitorio

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 04.08.09 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che Di Pietro con quel "Rivoluzione Democratica".......

Cane di RAZZA da TARTUFI!!!!

Noi SCIOLTI lo guardiamo con una certa INVIDIA!!

Sandro A., Parma Commentatore certificato 04.08.09 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Quel che fa uno fanno tutti, tutti senza soldi che non pagano i mutui,(sono purtroppo all'ufficio contenzioso di una banca) ma alla VILLEGGIATURA si parte tutti insieme APPASSIONATAMENTE... .

patty blu

hai ragione, che barboni.. tse!! vogliono andar in ferie con la scusa che han lavorato un'anno !!

e il bello che sti barboni si incazzano pure quando la banca gli prende 10 euro per presentare una riba ed accreditarla... , tse... si lamentano anche quando gli danno 28 giorni di valuta: cazzo!! tutti che vogliono i soldi subito con la scusa che con l'informatica sai in tampo reale che la riba e' stata pagata.

sti barboni che non vogliono acquistare una assicurazione obbligatoria proposta dalla banca quando gli chiedi un microfinanziamento dopo aver portato decine di documenti.

mariana carbone Commentatore certificato 04.08.09 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Cara Margherita
Mi spiace sempre quando qualcuno se ne va
Mi piace battagliare
Mi sfogo un po'
E tra i competitori, alla fine, sei stata la più civile, con una certa classe, quasi sempre almeno
Niente a che vedere con la mezza mutanda
Altro stile
Penso che mi spiace che non ti trovo più
Poi penso che sarai in vacanza a divertirti da qualche parte
e che quando tornerai dalla vacanza, tornerai sul blog, sicuramente con un altro nome
Cos'è in fondo un nome?
Per qualcuno è il rappresentante inconfondibile del suo sé
Per qualcun altro solo una maschera da cui infierire nell'ombra

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.08.09 12:13| 
 |
Rispondi al commento

CI VOGLIONO AUTOSTRADE A 10/20.....50 CORSIE CAZZOOOOO !! TUTTI IN FILA PER IL MARE AD ODORARE IL SUDORE DEL CULO DEL VICINO !!

ITAGLIANI ...POPOLO DI PECORE AL MACELLO !~!!

juan miranda 04.08.09 12:08| 
 |
Rispondi al commento

In Italia niente può metterlo al tappeto, perché metà degli italiani farebbero affari con la mafia e di conseguenza votano il mafioso più basso del mondo, Sirvietto o' curto.
I capi mafia sono al 41 bis, o lui non è un capo oppure se lo è ci finirà sicuramente prima o poi, il mafioso non parla, non va con le altre donne, non fa politica in prima persona, dunque berlusconi è un uomo della mafia e la mafia se ne può sbarazzare quante vuole, che sia iniziata la sua fine ?
Ciao Carli.

cesare beccaria Commentatore certificato 04.08.09 12:07| 
 |
Rispondi al commento

..anche oggi il 62 percento degli italiani è felice
.
beati loro

cimbro mancino Commentatore certificato 04.08.09 12:07| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI FORZE DELL'ORDINE.

Sono convinto che se ogni cittadino italiano facesse per un anno il rappresentante dell'ordine molte cose cambierebbero,in meglio!

Non una caxxo di ferma di leva per non fare una mazza e gravare sul bilancio dello Stato.

Semplicemente un servizio retribuito di un anno dove ogni cittadino collaborando si possa rendere conto di cosa questo lavoro è.

Un anno investito bene,dove la realta del territorio viene conosciuta più profondamente,nozioni di diritto civile e doveri.
Conoscenza dei reati più comuni,nozioni di pronto soccorso e prima assistenza.

Ma soprattutto ognuno si potrebbe rendere conto,toccando con mano,cosa questo lavoro significa,quello che un rappresentante dell'ordine fa nella sua giornata di lavoro.

Buoni e cattivi,come da tutte le parti,ma sarebbe il caso di vedere che cosa fanno in realtà i cattivi per poter prendere i giusti provvedimenti,che se applicati sono belli duri!

Pensate ad un anno passato in Polizia,Carabinieri,Guardia di Finanza,Forestale,Penitenziaria,Esercito,Marina ed altri.

Non un anno buttato,ma un anno investito per conoscere meglio i vari corpi.

Servirebbero anche solo delle dattilografe,o meccanici,o falegnami,stare dentro è l'importante,non il come,esperienza diretta per capire meglio un lavoro essenziale!

Stessa cosa per il servizio di protezione civile,dove alcuni devono addirittura spesarsi,mentre la macchina mangia miliardi su miliardi.

Col caxxo che accorderebbero mai un'iziativa del genere,gli salterebbe tutto,si scoprirebbero molti altarini!

UN ANNO IN DIVISA PER TUTTI,VORREI VEDERVI A LAVORO!!!

Nando da Roma.

Nando. Meliconi (in arte l'americano) Commentatore certificato 04.08.09 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillini,
la democrazia è allo sbando perchè a differenza degli altri(anglosassoni) da noi è crollata o è stata fatta crollare l'informazione e "comprata" la Magistratura quì a buon mercato.
RAI-SET (LEGGI RACCOLTA PUBBLICITARIA) per fare audience e vendere gli spazi pubbl. ha riempito i palinsesti di Soap, finction, spettacolini vari, relegando l'informazione all'angolo.
E' anche vero che i cittadini/telespettatori preferiscono divagarsi con le stron. piuttosto che occuparsi del sociale.
Ora non è pensabile di contrastare tutto questo potere con un pugno, anche se cospicuo, di bloggers, ci vogliono le loro stesse armi.
Purtropo si è costretti ad usare i loro stesi metodi per risveglire le coscenze, se ci sono, che sono state sopite.
Quindi serve VISIBILITA' non si può prescindere, mettiamocelo nella zucca.
UNA TV non possiamo permettercela, una Radio già non sarebbe sufficiente, ci vogliono MANIFESTAZIONI eclatanti ed il blog può fungere da segreteria per il coordinamento, per esempio una volta si protestava lasciando i FARI ACCESI DI GIORNO, anche questo ci hanno tolto, capite di che cosa sono capaci? Potremmo allora fabbricare e distribuire degli ADESIVI DA INCOLLARE SULLE NOSTRE VETTURE o sull'abbigliamento (M.L.N. IO SONO ONESTO), ATTACCARE SUI MURI, SUGLI AUTOBUS, SUI TRENI, OVUNQUE SIA POSSIBILE.
Parallelamente scegliere una regione dove si riesca a avere un nostro esponente,..sogno..Presidente, o Consigliere e da lì, come il cavallo di TROIA (si dovrebbe confondere facilmente), salire la china accrescendo la visibilità.
Ma soprattutto E' NECESSARIO PARTECIPARE ANCHE A QUEI SIPARIETTI POLITICI fino ad oggi interdetti e BASTA CON LE DENUNCIE ! NON GLIENE FREGA NIENTE A NESSUNO, L'ITALIANO LO SA GIA' CHE I POLITICI ATTUALI SONO INAFFIDABILI.

DOBBIAMO RISVEGLIARE LE COSCENZE CON DEI PROGETTI CONCRETI, SOSTENIBILI, e, come la fà la pubblicità, dobbiamo essere in grado di far PERCEPIRE E REALIZZABILE UNA MIGLIORE QUALITA' DELLA VITA.

Maurizio I., Roma Commentatore certificato 04.08.09 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Demandare la giustizia e la sua salvaguardia alle gesta di un essere imperfetto ed in estrema sintesi inetto, quale è l’Uomo, è cosa deplorevole.
L’uomo non può commettere reato e per questo reato essere giudicato da un altro suo simile (che potrebbe commettere un reato a sua volta).

L’uomo è in perenne conflitto di interessi con se stesso.
Ma l’uomo si è dotato di libero arbitrio.

Ma il libero arbitrio è tale solo sulla terra, oltre la nostra esistenza terrena saremo giudicati per le nostre azioni e se il libero arbitrio è tale sulla terra, che sia dunque l’ora dell’Anarchia, basta con la Democrazia!.
Il “Giudizio”, per i bramosi di tale evento, avverrà, ma in altra sede ed in altre fattezze e a causa di altri che non saranno Umani.

Corructor De Corruttibilis Commentatore certificato 04.08.09 12:02| 
 |
Rispondi al commento

FINALMENTE!!!!!!!!!!
OGGI in libreria a spese dei contribuenti di questo governo uscirà il libro
CARFAGNA UN ANNO DI GOVERNO DA lei scritto!

uscite a comprarlo e' un'occasione ecceziunale vermente!

cocco co' 04.08.09 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Profeti dei miei stivali, quella specie di pesce PAGLIACCIO che raglia al vento col culo di fuori, TU, insieme a quell'altro decerebrato di la testa nel cesso del suo padrone

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 04.08.09 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scrive una leggera farfallina sul blog del Grillo
.................................................

Ed è senz'altro un buon giorno con la buona novella della fondazione del MdLN.

Naturale, pertanto, trovare nel blog interventi di politicanti di partito che cerchino, a loro modo, di sminuire sia la potenzialità delle idee del nuovo movimento che la personalità di chi vuole aderirvi.

Sono identificabili dal tipico atteggiamento-ragionamento di chi non vede altro oltre la linea di partito.

Ad essi dico: dovete comprendere una buona volta che ci siamo stancati delle vostre fatue promesse e della vostra inutile e costosa inefficienza, che abbiamo aperto gli occhi e vogliamo essere noi gli artefici del nostro destino.

A voi era solo stato demandato il compito di amministrare "onestamente" la cosa pubblica e varare le leggi di "interesse pubblico", cose alle quali, irritualmente, "non avete" ottemperato.

Dovete anche capire che il compito che vi abbiamo chiesto di svolgere non è un compito ad "aeternum", ma temporaneo.

Ed è necessario che sia temporaneo, per ovviare alla falsa convinzione che il perdurare in una carica comporti il diritto a conservarla vita-natural-durante.

La politica, intesa come "arte di governare le società" è una cosa seria, una grossa responsabilità, non un gioco da giocare a modo proprio, e chi sbaglia "deve" pagare.

..................................................

ancora esistono individui che non riescono a legare insieme i due neuroni rimasti sciolti nel
proprio cranio deserto !

ecco perchè il progresso si è arrestato !!!!!!!

troll rauss !

Antonio Lenin_inased (), Roma Commentatore certificato 04.08.09 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OTRANTO TORINO?

Ne abbiamo viste....
Dov'è il problema?
Qualche piccola divergenza di opinione.

POI ARRIVERA' IL CONSENSO!

SONDAGGIO?

Sandro A., Parma Commentatore certificato 04.08.09 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Umberto Bossi:

Dopo aver ottenuto la qualifica di perito tecnico elettronico presso la scuola per corrispondenza Radio Elettra[1]...

Hahahahahahaaha

La sua prima moglie, Gigliola Guidali, raccontò in un'intervista di aver chiesto la separazione dopo aver scoperto che Umberto usciva tutte le mattine di casa con la valigetta del dottore (dicendole "ciao amore, vado in ospedale") senza essersi però mai laureato.

Hahahahhahahhahahaha

Il figlio Renzo è stato bocciato 3 volte all'esame di maturità, ma fa l'imprenditore...

Hahahahahahaha

La moglie di Bossi è siciliana...

Hahahahahaha

Il 5 gennaio 1994, al processo ENIMONT Umberto Bossi ha riconosciuto la colpevolezza dell'amministratore del movimento Alessandro Patelli relativamente ad un finanziamento illecito ricevuto dallo stesso da parte di Carlo Sama della Montedison. Dopo aver restituito integralmente la somma di 200 milioni di lire, raccolta dagli stessi militanti leghisti, e dopo l'allontanamento dal partito di Patelli, è stato condannato con sentenza definitiva dalla Cassazione a 8 mesi di reclusione per violazione della legge sul finanziamento pubblico ai partiti.

Bossi è stato in seguito condannato per il reato di vilipendio alla bandiera italiana per averla in più occasioni, il 26 luglio e il 14 settembre 1997, pubblicamente offesa usando, nella prima occasione la frase "Quando vedo il tricolore mi incazzo. Il tricolore lo uso per pulirmi il culo", nel secondo caso, rivolto ad una signora che esponeva il tricolore, "Il tricolore lo metta al cesso, signora", nonché di aver chiosato "Ho ordinato un camion di carta igienica tricolore personalmente, visto che è un magistrato che dice che non posso avere la carta igienica tricolore".

Hahahahhahhahahhahah


Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.09 11:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da oggi in ferie durante il viaggio in treno che mi porterà a casa vicino Lecce, leggevo il Post di ieri.E' vero quanto dici, però di contro diciamo che noi Italiani siamo ORMAI UN POPOLO DI PECORONI.Quel che fa uno fanno tutti, tutti senza soldi che non pagano i mutui,(sono purtroppo all'ufficio contenzioso di una banca) ma alla VILLEGGIATURA si parte tutti insieme APPASSIONATAMENTE...Nella mia infanzia non ricordo UNA SOLA VOLTA CHE MIA MADRE E MIO PADRE si siano concessi le ferie.Eppure facevano e fanno gli agricoltori.Invece la smania del consumismo, la smania dettata dalle televisioni ha fatto perdere agli italiani il senso della misura e della realtà.Ed ecco il panorama, figli smidollati che si drogano e bevono e poi si schiantano con le auto, una politica allo sfascio, le forze dell'ordine sostituite dalle ronde, una lega che oramai detta legge su tutto e tutti...razzismo disordine e quant'altro.

patty blu 04.08.09 11:45| 
 |
Rispondi al commento

L' avv. Pecorella si inginocchia e chiede scusa per il caso Diana . E il magistrato che ha ordinato la perquisizione a casa di una persona per bene non è stato ancora sospeso dall'ordine ??

lo scettico, Peseggia di Scorzè Commentatore certificato 04.08.09 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Bandiera Rossa, ridiventa straccio, e il più povero ti sventoli.

- Pier Paolo Pasolini

emily p., alessandria Commentatore certificato 04.08.09 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Feltri, Belpietro, Mimun, Saccà,Minzolini, Vespa, Fede,Ferrara. Il giornalismo della verità oscura, la falsità permanente, la servitù servente, l'inchino galante, il servilismo militante.Lo schifo dilagante.
Pansa?
Caldarola?
Macaluso?
Piroso?

cesare beccaria Commentatore certificato 04.08.09 11:32| 
 |
Rispondi al commento

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
La Gazzetta degli Imbecilli
Anno 3 Numero 25 (108)

REDAZIONE

TRE COSE OCCORRONO PER ESSERE FELICI: ESSERE IMBECILLI, ESSERE EGOISTI, AVERE UNA BUONA SALUTE. MA SE VI MANCA LA PRIMA E' TUTTO FINITO (GUSTAVE FLAUBERT)

http://www.imbecilli.it/Numero0108.html

lettore dell'anno: Antonio Lenin_inased (), Roma
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

emily p., alessandria Commentatore certificato 04.08.09 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Silurato Giordano: non ha difeso il premier, arriva Feltri, il delinquente delicato, il servo di ferro, uno che non le manda a dire , ai lettori, uno che subisce tutto per denato dal padrone, insomma uno schifoso schifani.

cesare beccaria Commentatore certificato 04.08.09 11:24| 
 |
Rispondi al commento

L'ITALIANO E' NATURALITER FASCISTA.

E QUESTA SUA NATURA LO PORTA INEVITABILMENTE A FARE

D'OGNI MERDA UN FASCIO.

Shopenauer

Maxine Caciari 04.08.09 11:16| 
 |
Rispondi al commento

SOLDI A PALATE ALLA CASTA POLITICA PARASSITARIA DEL SUD...

DEBITO PUBBLICO IN AUMENTO ....

AIUTI SOLO A BANCHE E A GRANDI IMPRESE...

OGGI A MILANO I LAVORATORI DELLA INSE STANNO DIFENDENDO FISICAMENE IL LORO POSTO DI LAVORO...

DI TUTTO QUESTO ALLA LEGA NON GLI FREGA UNA SEGA...

un post e un video che merita un attimo del vostro tempo; http://informazionedalbasso.myblog.it/

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.09 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARI AMICI, HO APPENA TROVATO IN UN TESTO DI ANTROPOLOGIA LE ORIGINI DELLA NOBILE RAZZA PADANA:

" RAZZA PADANA. Il termine PADANA proviene da PATA ANIA (patanza o patonza, e ano) e significa in antico uralico mongoloide culo fatto patazza o patonza, ossia indica il popolo che usa dell’ano come fosse una vagina senza distinzione di età o di sesso…. Questo popolo plurimeticcio di provenienza uralico mongola emigrò in padania alla spicciolata nell’arco di millenni, adattandosi ai mestieri più umili nel confronto dei locali tusci, etruschi, umbri, partenopi, e siculi. I PATANI, o PADANI, facevano i badanti ,ossia curavano gli anziani, lavoravano come smerdatori, raccoglitori di banane e di lumache, bergamini, prostituti, impagliatori, raccoglitori di nocicocco e caucciù, spaccapietre, fanghisti… E erano pagati con pochissimo cibo da maiali e universalmente odiati e disporezzati. Ancor oggi la discendenza patanica si riconosce per l’espressione mongoloide, i tartti asimettrici del volto, il moncone di coda all’attacco del bacino, l’accentuata promiscuità sessuale, il ritardo mentale, la miopia da masturbo, la camminata a cammello, il sovradimensionamento dell’anulo e della fossa anali… "

Altiero Cazzeoli 04.08.09 11:08| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

***@@@@ GLI ASSASINI DEL BLOG @@@@ ****

Sovente nel blog leggo delle vere e proprie stupidaggini!
Ma quello che mi rattrista veramente sono gli schieramenti (DX/SX), tutti contro qualcosa e nessuno “PER”.
Vi ricordo che in passato, leggi anni di piombo, la DX e la SX si scontravano in piazza, con le conseguenze in vite umane (sprecate)che tutti conosciamo. L’unico risultato fu che il Potere ha potuto continuare a curare il suo interesse.
Per fortuna oggi nel blog non si può uccidere nessuno, ma tanta energia vitale usata in malo modo fa veramente riflettere.
Sì, uno spazio adatto al confronto “costruttivo” usato per …….. niente!!!!
Vogliamo ancora lasciare al Potere la possibilità di crescere , GRAZIE ALLA VOSTRA COMPLICITA’ o vogliamo veramente cambiare le cose?
Questo mio non è il primo appello e spero che stavolta qualcuno con un po’ di sale in zucca mi risponda!

Roberto T., Breganze Commentatore certificato 04.08.09 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chissa' come mai da quando qui dentro si rischia di fondare un partito, le brave persone sono sempre meno e i fascisti e i leghisti sono sempre di piu'.... bo'

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 04.08.09 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dubbio matematico non spiegato in nessuna università:

Il limite del debito pubblico tende all'infinito?

Giuseppe G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.09 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fioravanti: «Sono fuori grazie
alla Costituzione antifascista»
----------------------------
Che si potrebbe anche tradurre: La Costituzione mi manda FUORI (di testa) !!
Il fascismo è una malattia cronica, è una perversione che fa di ogni erba un FASCIO.
Basta leggere le "dichiarazioni" dello stragista per accorgersi che il delirio di fioravanti è ancora attivo, poi non mi si venga a dire che non era possibile accorgersene alla prossima strage o alla prossima nefandezza.
Abbiamo da oggi un carcerato in meno e un paranoide in più.
Insomma, dato il contesto, ci sono tutti i presupposti per una "nomina" in parlamento alle prossime elezioni.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.09 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno sa per caso dove si possono comprare i preservativi per quella enorme testa di pene di bondi? Dice che non riesce a infilarla in nessun profilattico in commercio

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 04.08.09 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho una semplice domanda: se la polizia difende i cittadini dai malviventi, dalla polizia chi è che difende i cittadini? E non ditemi "la legge" xché lo sapete bene che è una cazzata...

Michele Vecchiocampo 04.08.09 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Il popolo di Grillo e' un popolo informe, eterogeneo, ci possono stare

1 marxisti
2leghisti,
3idioti
4intellettuali.

E' il popolo fondamentalmente di destra, che ritiene il politico un entita' infetta, piovuta dall'alto. Subisce ed accetta, anche se mai ammettera', la distruzione della responsabilita' dell'individuo (l'imprenditore che ruba, per esempio).

Pablo chulito

Fabrizio G. 10:11
------------------

Ottima analisi !
aggiungo:
ultimamente abbondano i numero 3 ....assai !!

considerando che
coloro prima erano ritenuti "troll antiblog" ora riceva
"medaglie sul campo con patente da cazzaro" !!!!

si cambia facilmente in ITA-GLIA !!!!!

Antonio Lenin_inased (), Roma Commentatore certificato 04.08.09 10:40| 
 |
Rispondi al commento

pensierino del giorno:
riusciranno i NOSTRI 4 miliardi e rotti ad arrivare in SICILIA prima dei soldini
della ricostruzione in abruzzo?
Io dico di si.....
Potenza della Mafia
buongiorno a tutti
\_/)

piccolofly piccolofly, angelo.piccolofly@gmail.com Commentatore certificato 04.08.09 10:33| 
 |
Rispondi al commento

sessant'anni di stupro continuato non hanno insegnato nulla al popolo italiano !

mentre lo straniero PADRONE ci massacra , noi combattiamo fra noialtri alla ricerca della ideologìa più "nazionale" , e vedendo l'altro straniero più pezzente come nemico !!

Solo un popolo di abbacchi sacrificali potrebbe ragionare in questa maniera !

Solo una grande fame popolare potrebbe abbattere
per sempre la feccia che si propone al governo

Solo la pancia vuota potrebbe far ragionare il popolino bue .

Concedere la democrazia e il suffragio universale ad un popolo di ignoranti ed analfabeti non è stata una buona esperienza , alla fine della guerra , però grazie al sacrificio di molti compagni si è potuto ampliare la coscienza di classe .

Oggi è peggio, molto peggio, la coscienza è morta
se la coscienza muore , si è molto vicini all'estinzione .

Meglio la Jugoslavia di Tito , non prostituitasi
ne' all'occidente e ne' all'est ...però dopo la
NATO glie la fece pagare salata !!!

E' questo il nesso storico che il popolo bue non
capisce . Per vivere da uomini si deve sempre
rischiare .

Antonio Lenin_inased (), Roma Commentatore certificato 04.08.09 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SOLI
Buongiorno blog,buongiorno a tutti.

Soli nel fottuto insopportabile menefreghismo,come se domani non toccasse a tutti noi altri...

Soli nel silenzio complice delle istituzioni,nel loro finto interesse di facciata,che prima recitano intenzioni benevole,e poi mandano i manganelli a "risolvere"...

Soli nell' omertà,e nella mistificazione della realtà dei media

Soli nei lunghi mesi di presidi,speranze,battaglie,botte,disperazione,solitudine...

Soli contro il braccio armato del potere corrotto e menefreghista...

Soli,a fine mese,per pagare le bollette...

Soli quando un figlio ti chiede, "papà che lavoro fai"?

Soli quando un merdoso speculatore,fotte tutto e tutti,pagando un' azienda efficiente due soldi,e rivendendola a pezzi,ricavando plusvalenze milionarie,mentre loro finiscono disoccupati,senza piu nulla,nella merda piu totale...

GLI OPERAI "INNSE" SONO RIMASTI SOLI.


Segue sul blog "avapxos"
"""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""
P.S. SCARICA E DIFFONDI IL BANNER PER SOSTENERE BEPPE NELLA CANDIDATURA A SEGRETARIO DEL PD,LO TROVI SUL BLOG "avapxos" CON LE ISTRUZIONI PER INSERIRLO NEL TUO SITO,O BLOG.GRAZIE"""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""


(http://avapxos.blogspot.com)

Christian Pì Commentatore certificato 04.08.09 10:24| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori