Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I nuovi pellegrinaggi


Bagnone_Superenalotto.jpg
Un tempo, per i miracoli, si partiva in pellegrinaggio per Lourdes o per Medjugorie. Altri tempi. Altri miracoli. Gli itinerari sono cambiati insieme agli obiettivi. La grazia non si chiede più ai Santi o alla Madonna. ma al Superenalotto. Bagnone è la meta dei futuri milionari. La cittadina in provincia di Massa Carrara che ha dato forse i natali al vincitore dei 147 milioni di euro. Un esempio dell'Italia che ce la fa, che non si abbatte e che continua a giocare. I titoli dei telegiornali con le notizie della vincita hanno dato una severa lezione ai pessimististi, ai licenziati, precari, cassintegrati. Il bar della Giocata è diventato un'attrazione turistica-economica. Da tutta Italia i "pellegrini della fortuna" arrivano a Bagnone per respirare un'aria nuova, quella della ripresa.

24 Ago 2009, 17:40 | Scrivi | Commenti (93) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Caro Beppe,
visto come vanno le cose, volevo segnalarti che alle prossime elezioni, come protesta si può fare così, come io già faccio da 2 colte:
Ci si presenta al seggio, ci si registra ma non si ritirano le schede. Vi verà chiesto perchè o vi faranno problemi tipo dirvi che non possono timbrarvi la tessera ma voi rispondete che voi il vostro dovere di elettore lo state esplentando, essendo lì, ma volete esercitare anche il vostro diritto di esprimere la pvostra opinione. Quindi, non essendo d'accordo con alcun partito, rifiutate le schede. Loro sono costretti ad accettare, a fare verbale e a timbrarvi la scheda di elettore attivo.
Così non si risulta asseneteisti, il quorum si allarga. E' meglio che votare scheda nulla o bianca, che sappiamo bene fanno buon gioco alla maggioranza.
Questo, secondo il mio modesto parere, è il modo migliore e più efficace di protesta.
Io l'ho trovato l'unico modo di manifestare il mio dissenso all'attuale politica.
Se lo trovi utile, fanne pubblicità.
Vedi tu,
Un caro saluto e ...avanti sempre.
Ciao,
Patrizia Ferrari

Patrizia Ferrari 30.01.11 16:57| 
 |
Rispondi al commento

acea...problema acqua tutto il periodo estivo carenza e mancanza acqua inoltre l acqua in quesrione è piena di sostanze non propio buone numeri non utilizabili per reclami o sempre occupati o fax non funzionali uffici in ferie...come e a chi rivolgersi??????????poi paghi l acqua e te la sospendono non la paghi e te la staccano ...che differenza c è????????????

rosaria antonacci 21.07.10 10:28| 
 |
Rispondi al commento

vorrei portare alla tua attenzione.la mia città ...APRILIA ......cassa del mezzogiorno ....60mila persone ...fino a poco tempo fà ancora una manna dal cielo ,anche se non ci sono più i fondi dello stato.. adesso la TURBOGAS......io ci sono nato e, come mio padre sono un commerciante....mi permetto di darti del tu,tante volte ti hò visto e ascoltato..sono imbarazzato dalle 5 6 7 8 9 e non sò quante altre famiglie ,legate al COMUNE,ALLE BANCHE ,ALL,URBANISTICA.praticamente da sempre decidono come devi vivere nella tua città dove in piazza ci sono 5 banche e niente per centinaia di genitori che girano a vuoto in una piazza solo di cemento.......a proposito il nostro comune è gemellato con MOSTARDAS in BRASILE... non sò se 15 0 venti persone del comune sono partiti per conoscere ....e gemellarsi ovviamente...che schifo ma che cosa vogliono di più.. sono sempre gli stessi da 30 anni .. COME FANNO A DELIBERARE UNA TURBOGAS ..DOVE VIVONO ANCHE LE LORO FAMIGLIE.CIAO BEPPE IO, UN POCHINO MI SONO ESPOSTO,DAIE ROMPEMOIE IL CULO PURE QUA

devis michieletto, aprilia Commentatore certificato 25.05.10 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei che fosse chiaro a tutti ma soprattutto ai "nordisti" che la Lega è solo un partito ricco di "ipocrisia" e "falsi moralismi" (basta vivere al nord e rendersene conto). Naturalmente le differenze tra Nord e Sud ci sono e vanno risolte politicamente fermo restando il concetto di UNITA' NAZIONALE perchè per un meridionale o per un extracomunitario non è gratificante abbandonare la propria terra natia e lo fa solo per esigenza ma se lo STATO fosse più presente al Sud e soprattutto facesse in modo che le regole venissero rispettate come al Nord probabilmente avemmo un Italia ricca e produttiva sia al Nord che al Sud. MA TUTTO QUESTO NON SI REALIZZA CON IL SOLITO "POPULISMO" CHE ADOTTA LA LEGA NORD.BEPPE GRILLO DIFFONDI QUESTE IDEE E LIBERACI DA QUESTA FALSITA' E RAZZISMO CHE SI CHIAMA "LEGA NORD"

marco trani 02.04.10 10:55| 
 |
Rispondi al commento

SCANDALOSO.. OGGI BERLUSCONI A UNOMATTINA MEZZ'ORA DI INTERVISTA ELETTORALE TELEFONICA CON DOMANDE CONCORDATE E RISPOSTE PRONTE..SOTTO IMMAGINI DELLA MANIFESTAZIONE DI PIAZZA S. GIOVANNI I TEMI? LA SINISTRA GIUSTIZIALISTA AMMANETTATA A DI PIETRO...E POI LE SOLITE PROMESSE INCREDIBILI...AH IN FINALE UN ELOGIO AL PAPA CHE IERI HA DATO LE INDICAZIONI DI VOTO ATTRAVERSO BAGNASCO QUANDO CI LIBERIAMO DI QUESTO FLAGELLO?

LUCIANO C., TORINO Commentatore certificato 23.03.10 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe...non ho mai capito chi era e chi é più convinto...o marcio tra te e Orlando...così come hai tempi era difficile capire chi era più nano tra Nembo e Kitti.....comunque a parte le rovine dei nostri mitici ed eroici tempi.....credo che sia utile e doveroso fare qualcosa per la nostra Genova...che ne dici...io oltre a condividere il tuo pensiero e le tue incazzature...vorrei rendermi utile e disponibile...per cui......aspetto tue notizie....perché ho alcune idee che vorrei sotoporti...ciao Aldo

aldo velardita, Borzonasca Commentatore certificato 21.03.10 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Siamo veramente rovinati....stiamo perdendo il senno della ragione. Crediamo e ci affidiamo solo al Dio denaro (€). Invece di rimboccarci le maniche e lottare per vincere,per far si che le cose cambino in meglio per tutti e non dover più riporre le nostre speranze in una vincita.
Il movimento cresce, dobbiamo farcela.

Francesco Asprinio 20.02.10 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Nella mia esperienza di giocatore vedo quotidianamente sperperare migliaia di Euro, vedo minorenni che abitualmente giocano, non vedo il benché minimo controllo sia delle slot sia degli ambienti da parte delle forse dell'ordine o degli organismi predisposti a farlo, non leggo minimamente su alcun quotidiano la minima notizia del fatto che il gioco compulsivo è estremamente pericoloso, al pari della tossicodipendenza infatti come essa richiede la continua ricerca di denaro e della prospettiva che continuando di questo passo tra pochi anni i giocatori compulsivi in Italia saranno il 5/10% della popolazione adulta.
Allora se le cose stanno in questo modo, ed è accertato da autorevoli psichiatri e psicologi di livello nazionale, non dovrebbe lo stato mettere vicino alle Slot o nei locali nei quali sono dislocate degli avvisi che il gioco nuoce gravemente alla salute e crea dipendenza, come nei pacchetti di sigarette?
infatti se il tabagismo nuoce alla salute personale del fumatore il gioco oltre che alla salute del giocatore nuoce a tutta la sua famiglia creando dei disagi sociali ed individuali gravissimi ed è ancora più grave il silenzio assenso dello stato che ricavando dal gioco milioni di Euro se ne frega della salute dei cittadini o del fatto che in un prossimo futuro dovrà spendere, forse molto più di quanto ha incassato, per curare i giocatori compulsivi che lui stesso ha creato e che forse molti di essi non ne usciranno più o che altri arrivano , purtroppo, al suicidio lasciando le famiglie in situazioni disperate. Che stato è questo che ogni giorno mi propone litigi per la vita privata, molto costosa e forse mantenuta dai proventi del gioco o anche da essi, dei vari personaggi politici di turno, ma sorvola, o non ne parla, del fatto che esiste una tale piaga sociale? credo che in Italia si stia sfruttando una dipendenza, paragonabile e forse peggiore della droga, per costringere i cittadini a pagare una tassa parallela molto maggiore di quelle imposte.

Gianni R., Arezzo Commentatore certificato 05.12.09 01:35| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera, sono un semplice cittadino che leggo abitualmente questo blog, vorrei esporvi un problema che sta diventando una vera piaga sociale, premetto che io sono (purtroppo) un giocatore di Slot machine da bar, nella mia città che è Arezzo ma in qualsiasi città d’Italia la situazione è analoga, ci sono centinaia di giocatori compulsivi e decine di posti, bar, alberghi, slot bar ecc. ecc. dove è possibile rovinarsi.
Nella mia esperienza di giocatore vedo quotidianamente sperperare migliaia di Euro, vedo minorenni che abitualmente giocano, non vedo il benché minimo controllo sia delle slot sia degli ambienti da parte delle forse dell'ordine o degli organismi predisposti a farlo, non leggo minimamente su alcun quotidiano la minima notizia del fatto che il gioco compulsivo è estremamente pericoloso, al pari della tossicodipendenza infatti come essa richiede la continua ricerca di denaro e della prospettiva che continuando di questo passo tra pochi anni i giocatori compulsivi in Italia saranno il 5/10% della popolazione adulta.
Allora se le cose stanno in questo modo, ed è accertato da autorevoli psichiatri e psicologi di livello nazionale, non dovrebbe lo stato mettere vicino alle Slot o nei locali nei quali sono dislocate degli avvisi che il gioco nuoce gravemente alla salute e crea dipendenza, come nei pacchetti di sigarette?
infatti se il tabagismo nuoce alla salute personale del fumatore il gioco oltre che alla salute del giocatore nuoce a tutta la sua famiglia creando dei disagi sociali ed individuali gravissimi ed è ancora più grave il silenzio assenso dello stato che ricavando dal gioco milioni di Euro se ne frega della salute dei cittadini o del fatto che in un prossimo futuro dovrà spendere, forse molto più di quanto ha incassato, per curare i giocatori compulsivi che lui stesso ha creato e che forse molti di essi non ne usciranno più o che altri arrivano , purtroppo, al suicidio lasciando le famiglie in situazioni disperate.

Gianni Rossi 05.12.09 01:22| 
 |
Rispondi al commento

ASCOLTACI O SIGNORE (del Colle)
- affinche', riprendendoti i poteri divini inscritti nela defunta costituzione del 48, tu possa godere di avere a posto la coscienza tua e del popolo che, indirettamente, ti ha eletto;
NOI TI PREGHIAMO - ASCOLTACI O SIGNORE (del Colle)
- affinche' revochi con decreto divino presidenziale il sentenziato mafioso senatore a vita Giulio Andreotti e lo sostituisci con chi con la mafia ha lottato e lotta tutta la vita;
NOI TI PREGHIAMO - ASCOLTACI O SIGNORE (del Colle)
- affinche' con tuo atto EXTRA ORDINEM divino, faccia arrestare come nel luglio del '43 il presidente del Consiglio e lo sostituisca con il nuovo vice-premier della stessa maggioranza parlamentare;
NOI TI PREGHIAMO - ASCOLTACI O SIGNORE (del Colle)
- affinche' con tuo atto divinatorio tu avvii presso la Corte Costituzionale conflitto di attribuzione tra poteri dello stato avverso tutte le assoluzioni promosse dalle 2 Camere a favore dei loro componenti indagati;
NOI TI PREGHIAMO - ASCOLTACI O SIGNORE (del Colle)
- affinche' tu convochi sacralmente il Consiglio Supremo di Difesa e faccia sapere a TUTTI che l'Italia e' in guerra da tempo, che occorre dichiarare lo stato di guerra e tu ne sia comandante in capo perche'le missioni di pace sono vere missioni di guerra;
NOI TI PREGHIAMO - ASCOLTACI O SIGNORE (del Colle)
- affinche' tu con messaggio divino alle Camere fissi un termine di 365 giorni entro cui il Parlamento deliberi la riforma della costituzione pena lo scioglimento;
NOI TI PREGHIAMO - ASCOLTACI O SIGNORE (del Colle)
- affinche' tu convochi il CSM e ne assuma il controllo diretto della Presidenza della Sezione Disciplinare che assolve disciplinarmente i magistrati fannulloni;
NOI TI PREGHIAMO - ASCOLTACI O SIGNORE (del Colle)
- affinche' tu parli dall'alto dei cieli alla Nazione a reti unificate al popolo italiano che dovra' sapere che occorre entro 5/10 anni tagliare un terzo della pubblica amministrazione, sfoltire i privilegi di banche,assic. ecc..

claudio barbieri 28.10.09 03:42| 
 |
Rispondi al commento

Poveri italiani che ci credono! secondo voi lo stato regala 140(e passa) milioni di euro? ma per favore!

Manuele Artistico, Cremona Commentatore certificato 06.10.09 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Regole da riscrivere
- riallungare le tempistiche di transizione socio-economica, per ridare visibilità sul futuro e consentire programmi/investimenti a lungo termine (ad esempio: consentire l'investimento di un bene solo se si dispone del denaro necessario)
- non permettere la scommessa finanziaria (eliminazione dei “derivati” di vario genere) sulle differenze di valore/redditività di un bene
- eliminare gran parte dell'intermediazione finanziaria, trasformandola in un sistema di consulenza che non acquista per conto terzi (tipo Agenzie Immobiliari)
- capovolgere il rapporto tra economia finanziaria e reale a favore di quest'ultima, vincolando il valore dell'investimento ai fondamentali del bene (limitazione dell'oscillazione dei corsi azionari legandoli a parametri fondamentali, redditività e investimenti)
- togliere progressivamente dalla Borsa le Aziende che non rispettano criteri di redditività sul medio/lungo termine (ridotto indebitamento relativo, fino a nuovi criteri che riguardano il capitale umano)
- vincolare le quantità prodotte alle reali capacità di assorbimento, lasciando che la libera concorrenza spartisca le quote di mercato (impedire gli investimenti che esuberano la capacità d'assorbimento, perché ricadono sulla collettività nei momenti di crisi)
- regolare la "logistica di produzione ed assorbimento" secondo criteri di opportunità e coerenza con i piani di "mantenimento" equilibrato della socio-economia
- rivoluzionare il concetto di positività, legandolo al "mantenimento" delle posizioni quantitative (oggi è positivo solo l'aumento) ed al "miglioramento" di quelle qualitative
- regolare lo sviluppo demografico (limitandolo e ridistribuendolo dal punto di vista logistico, di opportunità ambientale e risorsa disponibile)
- legalizzare alcuni dei fatturati "proibiti" non soffocabili e sostanziali, facendoli emergere, per inserirli nella regolamentazione calmierante (nonché tassarli) ad esempio: prostituzione e commercio delle droghe

Claudio Marini 05.10.09 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei far sapere a Travaglio che genere di porcheria gli hanno combinato a Pordenone, dove non ci hanno fatti entrare nel palazzetto adibito alla conferenza sostenento che il limite di 1600 persone richiesto era stato raggiunto, mentre i residenti sostengono che in altre circostanze, concerti, partite é stippato all'inverosimile dato che si entra pagando un biglietto, e quindi devono fare cassa.

loris biz 14.09.09 15:09| 
 |
Rispondi al commento

ci martellano con sta storia del superenalotto. forse per faci sognare un pò, per farci dimenticare la altre cazzate che fanno i politici, la borsa e le banche.
viviamo in un paese che se rubi, ammazzi, stupri il giorno dopo sei a casa, se invece sei un povero diavolo che ha perso il lavoro (e magari ha una famiglia da mantenere)e non riece a far fronte agli impegni ( vedi mutuo, rata auto ecc.ecc) e non paga due rate lo segnalano alla centrale cattivi pagatori.
Dopo questo non puoi fare più nulla.... sa va avanti la gente sarà portata all'esasperazione e finirà che andremo tutti a rubare per sopravvivere.-... tanto poi ti mandano a casa .
possibile che non si possa far niente per togliere lo strapotere che hanno le banche?
...Forse finchè la maggiori banche saranno in possesso di quote azionarie di bankitalia questo non succederà mai!

flavio s., Germignaga Commentatore certificato 27.08.09 21:30| 
 |
Rispondi al commento

oggi per il possibile "6" ci sono quaranta milioni di euro in palio.
Cifra che fa schifo, per la quale non vale la pena muoversi: figuriamoci fare la fila!
Cifre inferiori, solitamente attorno ai due/cinque milioni di euro non fanno testo: chi li vorrebbe?

I media si faranno sentire alla prossima "soglia dei cento": spero facciano lo stesso anche i complottisti "stile scie", e i vari "esperti" dei numeri che per una manciata di secondi di "gloria televisiva" ci propinano scemenze.


tiz.m 27.08.09 14:02| 
 |
Rispondi al commento

e' una truffa....come tante del resto perpetrata hai danni degli ignari giocatori!
==================================================
Adesso salta fuori una lettera sul tempo!
==================================================
CON IL NUOVO METODO DI ESTRAZIONE DEI 6 NUMERI ALLA SEDE CENTRALE SI SANNO IMMEDIATAMENTE I NUMERI GIOCATI DA TUTTI! PERCHè? PERCHè LA GIOCATA E REGISTRATA DA UN PC SEDUTA STANTE!!!!
ALLA CHIUSURA DELLE GIOCATE IL COMPUTER è IN GRADO DI STABILIRE QUANTE GIOCATE SONO STATE FATTE, LA SOMMA COMPLESSIVA RACCOLTA, LA COMBINAZIONE O IL MUMERO ,...ATTENZIONE,CHE NON è STATO GIOCATO, E TANTE ALTRE INFORMAZIONI.
BASTA UN SOLO NUMERO A FARE LA DIFFERENZA.....E LA FA!
QUESTA SETTIMANA, CASO STRANO, è USCITO IL 6 MA NON IL 5+1 STRANO ...PROPRIO PER NON FAR PARTIRE IL GIOCO DA ZERO!!!!
SECONDO IL MIO MODESTO PARERE A BAGNONE è STATO AZZECCATO IL 6 MA IL VINCITORE O I VINCITORI NON SONO DI LI!
POVERI CREDULONI CHE SI RECANO IN PELLEGRINAGGIO.
CHE BISOGNO CERA DI CAMBIARE IL METODO DI ESTRAZIONE?
IN ITALIA LA TRUFFA è DIETRO L'ANGOLO....MEDITATE GENTE ....MEDITATE!!!!
BUONGIORNO BLOG.

mario l 27.08.09 09:02| 
 |
Rispondi al commento


ARTICOLO DA LEGGERE!
==================================================


www.italysoft.com/news/corriere-della-sera.html

QUEST'ARTICOLO è LA PROVA PROVATA DELL'ENNESIMA TRUFFA PERPETRATA IN
ITALIA.

SECONDO IL MIO PARERE A BAGNONE NON CE STATO NESSUN VINCITORE,LA GIOCATA INVECE SI!

IL SUPERENALOTTO FUNZIONA UN PO'? COME LA POLITICA TUTTI E DUE SONO FATTI
PER I CREDULONI!

IN ITALIA LA TRUFFA è DIETRO L'ANGOLO.

MEDITATE GENTE ....MEDITATE.
BUONGIORNO BLOG.

mario l 27.08.09 08:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


ARTICOLO DA LEGGERE!
==================================================


http://www.italysoft.com/news/corriere-della-sera.html

QUEST'ARTICOLO è LA PROVA PROVATA DELL'ENNESIMA TRUFFA PERPETRATA IN
ITALIA.

SECONDO IL MIO PARERE A BAGNONE NON CE STATO NESSUN VINCITORE CE STATA LA GIOCATA MA NON CE IL VINCITORE!!!!

IL SUPERENALOTTO FUNZIONA UN PO'? COME LA POLITICA TUTTI E DUE SONO FATTI
PER I CREDULONI!

IN ITALIA LA TRUFFA è DIETRO L'ANGOLO.

MEDITATE GENTE ....MEDITATE.
BUONGIORNO BLOG.


==================================================

mario l 27.08.09 08:24| 
 |
Rispondi al commento

ARTICOLO DA LEGGERE!


http://www.italysoft.com/news/corriere-della-sera.html

QUEST'ARTICOLO è LA PROVA PROVATA DELL'ENNESIMA TRUFFA PERPETRATA IN ITALIA.

SECONDO IL MIO PARERE A BAGNONE NON CE STATO NESSUN VINCITORE.

IL SUPERENALOTTO FUNZIONA UN PO'? COME LA POLITICA TUTTI E DUE SONO FATTI PER I CREDULONI!

IN ITALIA LA TRUFFA è DIETRO L'ANGOLO.

MEDITATE GENTE ....MEDITATE.
BUONGIORNO BLOG.

mario l 27.08.09 07:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro marco vittone non hai altro da fare che rompere i coglioni con le tue stronzate da bigotto?Mi sembra che sia ora che voi imparaste a vivere in un mondo civile e veramente democratico,liberandovi dalle vostre nevrosi,cordiali saluti...

Gino U., Foligno Commentatore certificato 25.08.09 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Insisto... Se non si trova il vincitore, in un borgo di 2.000 abitanti? "Gatta ci cova"!
Per molto meno di 147 milioni si possono trovare chiavi e complici di ogni estrazione!

Alfredo Riolo 25.08.09 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Parte1

Il superenalotto (SE), la dea della fortuna sarà pure bendata, ma le mani nelle tasche degli italiani ci arrivano comunque.

Allora, nei primi sette mesi, l'erario ha incassato dalle tasse sulle giocate del SE 843 milioni di euro, di questi 115,33 milioni a giugno e 218,15 milioni (1/4 dei primi 7 mesi!!!) (Fonte il sole 24 ore). Quindi in luglio, da quando è scoppiata la "febbre" da jackpot le entrate sono aumentate del 100%!!
E' chiaro che quindi a guadagnarci sono principalmente lo stato (53,6% delle giocate totali che sono circa 1,5M) e il gestore del gioco.
Ed è anche chiaro che mantenendo il montepremi alto, salga la "febbre" aumentando di conseguenza le entrate statali, che in tempi di crisi possono servire.
Da qui mi sorge un dubbio, alimentato da tante coincidenze che ho notato.

Che le estrazioni non siano, diciamo "pilotate"? Come è possibile?

Beh, per coincidenza, giusto da qualche mese le estrazioni del SE sono a parte, non più legate ai primi numeri delle prime 6 ruote del lotto e non più visibili in televisione. Direte voi, e questo che centra?, Beh, "pilotare" un’estrazione è più semplice che 6 no?
Poi, la pubblicità gratuita, fatta dai media e in particolare dai telegiornali è quantomeno particolare, visto che pur di dare la "notizia" avrebbero anche intervistato cani e gatti come presunti giocatori!!
Appena poi si sono presentate le prime critiche, ricordo che in un TG è stato fatto un servizio in cui si descrivevano per filo e per segno la modalità di estrazione con i controlli che la rendevano inattaccabile, cioè tre scatole di palline scelte a caso e due hard disk di PC protetti da password. Ma chi conosce le PW e sceglie le palline non è lo "stato/gestore" che a tirare in lungo ci guadagna?

Continua…

Davide B. Commentatore certificato 25.08.09 16:51| 
 |
Rispondi al commento

…Parte2

E badate bene che non è impossibile, infatti il sistema informatico, se ricordate dai TG, 10 minuti dopo l'estrazione ha già analizzato tutte le combinazioni giocate ed emesso il verdetto. Ma tra la chiusura delle giocate e l'estrazione passa ben più tempo, circa 1 ora, in cui il sistema potrebbe tranquillamente “guardare” quali sono le combinazioni non giocate (ricordo che sono più di 622 milioni quelle possibili) e “decidere” quale estrarre, se una giocata (magari da un amico dello stato) oppure una non giocata, per continuare la spasmodica ricerca della fortuna.
Inoltre per oggi 25 agosto, il Consiglio di Stato avrebbe dato un parere sul ricorso del Codacons a porre un tetto al jackpot, e guarda caso che coincidenza, giusto una settimana prima esce il sei milionario.

Insomma, a me sembra che in un momento in cui lo stato non può richiedere altre tasse ai cittadini in crisi, previa una rivoluzione, cerchi di metterci comunque le mani in tasca indirettamente, per placare in qualche modo la fame di soldi che richiedono finanziamenti miliardari, prima a quell’opera, poi alla Sicilia poi a chissà cos’altro. In che modo? Beh, magari anche “prolungando” la vita di un jackpot… è solo una supposizione, ma non sarebbe meglio indagare?

Davide B. Commentatore certificato 25.08.09 16:50| 
 |
Rispondi al commento

...l'idea non è mia e neanche nuova la sisal o la società che ha gestito gli enormi incassi del superenalotto...dovrebbe rimettere in circolo questo introiti per compensare le manovre finanziarie che adesso in autunno saranno particolarmente salate...comunque restituire questa pratica autotassazione che gli italiani hanno fatto arrivare a uffo nelle casse dello Stato.
Si stima che molto più di 300.000.000 di euro abbia incassato lo stesso dal miraggio dei 140.000.000 promessi a fronte di una "sola" vincita...

ma basta di fare il popolo bue...ho visto gente giocarsi sistemi da 500 euro ...i numeri non hanno memoria possono riuscire sempre...controllate i prossimi...se vi deve dire culo si potrebbe vincere con due euro.

buona camicia a tutti!

brunorev brunorev 25.08.09 16:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti vorrei solo far notare una cosa strana che si è vista ultimamente nella merxx della tv italiana e cioè la pubblicità più grande mai vista del superenalotto... (tra l'altro gratuita) nei TG... ogni giorno parlavano del jakpot o di persone che venivno dall'estero per giocare in italia...la notizia superava anche la fine (infinita) di micheal jackson... la tv mi fà sempre più paura se penso che i miei parenti e amici la guardano ancora...forza Beppe e forza a tutti coloro che nn stanno bene in Italia

Tobia Carrione 25.08.09 14:20| 
 |
Rispondi al commento

anni addietro avevo amici studenti di informatica e di matematica che tentarono di riunire le loro forze cioe i cercelli e i lentissimi computer di quel tempo per arrivare a prevedere il 13.

dopo 1 anno di studio e di procesori 386 accesi h24 arrivarono alla conclusione che almeno 3 partite su 13 erano tarokkate perciò decisero di piantare tutto.

pochi anni dopo arrivò lo scandalo moggi a conferma.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 25.08.09 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza Italietti forza, che le balle siano con voi

elia rizzuti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.08.09 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beh. è da una vita che sostengo che le lotterie sono una truffa più o meno occulta (ricordate i tagliandi del grattati la vita non pagati?) mio cognato sosteneva che per vincere veramente sarebbe bastato incrociare la stessa giocata dei "manolesta" promotori, ora con questo sistema delle PALLINE CHE GIRANO, VOLANO, SALTANO, ROTOLANO eh? ed essendo la tecnologia molto, molto avanzata, che si può pensare? poi tutto il resto, come si dice è solo scenaaa, ah ah ah ah ah

emilio f., voghera Commentatore certificato 25.08.09 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa criticate a fare? Come se anche voi non tentiate a volte la fortuna con i gratta e vinci, superenalotto, lotto, tris e via così. E' un gioco e se non riuscite a vederlo in questo modo siete solo degli sfigati. Poi c'è che per disperazione cerca di uscire dalla miseria o da situazioni difficili giocandosi l'impossibile (ma questi "drogati" sono sempre esistiti. Non ci sono solo i drogati da psicofarmaci o droghe pesanti di mezzo).

Se foste stati voi i vincitori di quei 147 milioni (che cmq considero eccessivi) ora non stareste quì a fare gli ipocriti.

andrea satta 25.08.09 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se qualcuno vi chiedesse di scommettere un euro sul fatto di indovinare un numero pieno alla roulette per 16 MILIONI di volte consecutive voi accettereste la sfida? anche con un premio altissimo?
penso di no..
invece per il superenalotto facciamo la fila fuori dai tabacchini..ma udute udite..la probabilità di vincere è esattamente la stessa!!!!
è incredibile come possa sembrare avvicinabile la sestina vincente...dopotutto sono solo 6 numeri ...ma è praticamente impossibile!! io sono statistico di professione: mi sarebbe sembrato più attendibile che in tutti questi anni non si fosse vinto neanche una volta; queste vincite sistematiche, 2-3 volte all'anno puzzano troppo...

francesco zingaro 25.08.09 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,sono contributi volontari,lotto superenalotto,gratta e perdi,videopoker,snai,totocalcio,casinò.147.000.000 è un effetto collaterale....come mai oggi il jekpot è a 38 milioni e nn a 15?? meditate gente meditate.....il banco vince sempre.......

Giorgio.P 25.08.09 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Se non giochi non vinci.
Se giochi, perdi.

-------------------------

Il superenalotto è la tassa più amata dagli italiani.

tiz.m. 25.08.09 11:13| 
 |
Rispondi al commento

GUARDATE COSA MI SONO INVENTATA:
NON SI SA' MAI, CHE ARRIVI AL VINCITORE O A QUALCUNO CHE DI SOLDI NE HA E VOGLIA CONDIVIDERLI!!!

http://www.facebook.com/group.php?gid=124073868414

CERCASI VINCITORE SUPERENALOTTO PER SOLIDARIETA'

emile Libera 25.08.09 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si, ma la tassa governativa sui contratti di abbonamento dei cellulari ..... quando la tolgono?

Goffredo di Buglione Commentatore certificato 25.08.09 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Il lotto ha molto in comune con la religione.
I sogni, i desideri, l´aspirazione ad un mondo migliore, fanno parte della natura umana.
Sono soprattutto i piu´deboli che si aggrappano alla peranza di un futuro migliore.
Non sono loro i colpevoli, ma quelli che se ne avvantaggiano...

Patrizia Broghammer, Quedlinburg Germania Commentatore certificato 25.08.09 09:56| 
 |
Rispondi al commento

ho visto persone che non riescono a pagare l'affitto e rischiano lo sfratto andare a giocare a tutte le estrazioni,ho visto persone che si ritengono altamente istruite pensare a cosa avrebbero fatto con i soldi della vincita.
io senza avere mai giocato,sono riuscito a vincere un euro alla mia fidanzata prevedendo il giorno esatto della vincita.
Mi è bastato fare due calcoli. Il tetto dei guadagno massimo era gia stato abbattuto (superato quello di ottobre 2008), è ricominciato il campionato di calcio e perciò la plebe doveva rivolgere le attenzioni altrove,per poterci spendere altri soldi direttamente nelle casse del nostro Duce. Non per altro in un giorno le azioni di Snai sono salite del 10%.

E la gente non arriva a fine mese ma butta soldi in queste truffe, succubi di signora Televisione.

Ste No Commentatore certificato 25.08.09 09:47| 
 |
Rispondi al commento

che tristezza, a 23 anni la mia più grande aspirazione è vincere il superenalotto...
Come ci hanno ridotto...

simone venezia 25.08.09 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Questa è l'ultima grave dimostrazione di che popolo di rincoglioniti facciamo parte. Ma quanti saremo che la pensano così ?
Tanti, pochi,la maggioranza (silente), la minoranza ? Ah saperlo....
Alfredo

Alfredo Ramponi 25.08.09 09:19| 
 |
Rispondi al commento

La colonna vincente del S.E. fino a poche settimane fa si generava prendendo i primi estratti di 6 ruote del Lotto. Una situazione "difficile"da controllare,ed ecco che, il Ministero delle Finanze, in perfetto ed armonioso accordo con la SISAL, "decidono" di "organizzare" una estrazione apposta per il S.E., infischiandosene di tutti quei giocatori che attraverso le statistiche relative alle sortite nelle varie ruote cercavano di "indovinare" quali numeri avevano maggiori possibilità di uscita.
Ma non basta, non è tutto quì. Infatti la estrazione dedicata si effettua utilizzando una strana macchina con congegni molto sofisticati, pare, atti a "garantire" la "trasparenza" dell'estrazione, che mescola le palline, con tutti i numeri e ne estrae 6 a "caso". A caso ? Io avrei qualche dubbio, e vediamo perchè:
Il termine per le giocate è fissato per le ore 19,00, 90 minuti prima dell'estrazione che è alle 08:30, tempo più che sufficente per far decidere ad un elaboratore appositamente programmato quale colonna "Vincente"sia più conveniente per l'erario, così da incassare sia la parte bianca delle giocate che la parte "nera" delle eventuale vincite programmate a tavolino.
In realtà io sono convinto che a Bagnone non uscirà mai fuori il vincitore....che a mio avviso si chiama Tremonti.

Roberto_Scattone 25.08.09 09:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono al 99% convinto, che la vincita e'tutta una
"Presa di Culo" dello stato.
Vivo in Germania e qui per vincere, anche molti milioni ,bisogna azzeccare 6 numeri su 49 ed e'
molto difficile azzeccarli. La chance e' 1 su 14 milioni.
Figuratevi adesso 6 su 90 numeri dell'Enalotto, che probabilita c'hai. ....E' come scommettere
su un uccello che parte dal polo nord per andare al polo sud ed a quello che ha la fortuna di essere cacato in testa da questi vince.

Aurelio.T 25.08.09 09:02| 
 |
Rispondi al commento


I pellegrinaggi NONN sono cose del passato, anzi ti consiglio di farne uno a Medjugorie, è luogo di conversione.
Una bella Confessione non puo' che farti bene, ad esempio potresti pentirti delle offese al S. Padre, oppure di incitare all'aborto (fatti spiegare cosa è il concepimento) oppure di aver esortato l'omicidio di eluana, ecc.....)

in bocca al lupo
pregherò per te

cordiali saluti

Marco Vittone 25.08.09 08:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

queste vincite esagerate al superenalotto mi fanno veramente schifo!!!!! Cosa deve fare una persona con tutti quei soldi quando c'è gente che lotta per un pasto? Purtroppo i soldi e il potere sono gli unici valori per la maggiorparte della gente di oggi....ecco perchè va tutto a rotoli!!!!!

maria erre 25.08.09 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Forse anche per questo gli italiani non riescono a rendersi conto della realtà, nessuno si sente di non aver nulla da perdere, siamo tutti candidati milionari.

fran cesca Commentatore certificato 25.08.09 00:41| 
 |
Rispondi al commento

Mi pare che già Cavour definisse il Lotto la Tassa dei coglioni... Aveva visto lungo e bene il piemontese... Povera gente che diventa sempre più povera inseguendo i vapori di un ebbrezza milionaria

enrico molino 25.08.09 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me è tutto finto.
Le possibilità sono 1/614.000.000 e io quando faccio delle misurazioni trascuro allegramente i millesimi, 1/1000. Lo fate anche voi quando vi misurate l'altezza: i millimetri non li contate.
Bene, il fatto che si azzecchi la combinazione giusta e che in passato sia già successo più volte mi rende diffidente.
Nel libro di Orwell, 1984, i popolani avevano una sola ragione di vita: la lotteria. In realtà nessuno vinceva veramente, il nome del vincitore era inventato e la scarsa informazione attraverso la nazione Oceania rendeva la cosa facile da realizzare.
Qui vige l'anonimato, è ancora più facile: per lo stato basta pagare una ricevitoria per far fare scena e inventarsi una schedina vincente.
E in questo Paese ci stiamo comportando come i proletari di 1984.

Gianmarco Campanelli 24.08.09 23:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.corriere.it/cronache/09_agosto_20/superenalotto_stell_c7af1558-8d49-11de-ac5b-00144f02aabc.shtml
Perché mai alla Sicilia (e solo alla Sicilia) va un ottavo di tutti gli incassi delle giocate al Superenalotto fatte nell’isola? Perché mai lo Stato non è altrettanto generoso con Lombardia, Toscana o Molise e neppure con le altre regioni a statuto speciale? La domanda, venata di irritazione, ha dilagato ieri on-line non appena è comparsa la notizia: l’erario lascia alla Regione il 12,25% della raccolta locale.
Un privilegio che ha consentito all’ente go­vernato da Raffaele Lombardo di incassare soltanto in queste prime settimane d’agosto 2,7 milioni di euro. Quasi quanto il governo ha distribuito in tutto il 2008 alle organizza­zioni di assistenza umanitaria con l’8 per mil­le. La notizia, a dire il vero, è l'ennesima di­mostrazione di quanto sia stato geniale, a suo tempo, il lancio sulla Settimana enigmi­stica di una fortunatissima rubrica: «Forse non tutti sanno che...». Dove da decenni si diffondono alla rinfusa le cose più curiose: «Forse non tutti sanno che... il canguro può fare salti di nove metri!», «Forse non tutti sanno che... Antonio Gramsci era alto un me­tro e mezzo». «Forse non tutti sanno che... il tennista Rafael Nadal ha vinto su terra 60 par­tite consecutive». Cose così: note agli specia­listi ma ignorate dal grande pubblico, che se le beve come ovetti freschi di giornata.

Spiegano dunque le agenzie che lo Stato incassa il 49,5% delle somme gioca­te agli sportelli Sisal di tutta l’Italia tranne al di là dello Stretto di Mes­sina dove questa sua percentuale scende a poco più del 37% dato che in base all’articolo 6 della leg­ge 599 del 1993 e del successivo de­creto 11 giugno 2009 («Misure per la regolamentazione dei flussi fi­nanziari connessi all’Enalotto») de­ve lasciare il 12,25% delle somme giocate nell’isola alla Regione. leggete tutto l'articolo di Stella!

serena s., Casalecchio di reno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.08.09 23:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

in tempo di crisi lo stato ha trovato un modo sicuro per far spendere soldi alla gente:far arrivare il montepremi a 150 milioni di euro.bella mossa!non contenti di questo ci devono rincoglionire con le immagini del luogo,la ricerca dei possibili fortunati,ecccc.tutto questo per non farci pensare a problemi più seri...

devis q. Commentatore certificato 24.08.09 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
al di là della vincita di un premio eccessivamente alto (sarebbero stati meglio 100 premi da 1,5 Milioni di Euro), la cosa scandalosa è che venga fatta pubblicità ai giochi d'azzardo su tutti i media, e che i telegiornali contribuiscano a montare una notizia che non c'é!

E' la stessa storia della pubblicità ai superalcolici, che in altri paesi è vietata...

Perchè lo Stato incita le persone a giocare, a bere superalcolici, ecc.?
Il gioco, l'alcolismo sono piaghe sociali tremende che distruggono persone e famiglie ... e in ultimo ledono econimicamente lo Stato stesso che deve pagare cure, invalidità, ecc.

Quello che lo stato incassa da una mano alla fine lo spende dall'altra ed in più ne ricava una società malata!
Che senso ha?
Perchè i nostri governanti non riescono (o vogliono?) vedere più in là del loro naso?

Giorgio P. Commentatore certificato 24.08.09 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Banana Republic.

Wandel Thoreau Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.08.09 21:30| 
 |
Rispondi al commento

le TV di berlusconi ormai ci hanno abituato a ogni tipo si nefandezza la qualita televisiva e fondata su POPPE E CULI, questo e cio che ci hanno propinato per anni, quiz, pettegolezzi, e trasimssioni da LAVA I PANNI SPORCHI CON MEDISAT CHE VENGONO PIU' BIANCHI tipo stranamore, ce posta per te..ecc..ecc..MA IL GRANDE FRATELLO E STATO L ' APICE DELLA DEGENARIZIONE IL REALITY DEI DEMENTI, E LA TRASMISSIONE uomini e donne A FUSO BENE LE CASALINGHE DI VOGHERA....che poi vanno su rete 4 guardano un romanzo e poi ce il grande COMICO EMILIO FEDE IL BENEFFATTORE DELLE NONNETTE CHE VOTANO SILVIO e sono circa 1 milione di spettatrici....gli altri si divertono a ridere.

roberto rossi 24.08.09 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Trovo vergognoso questo "pellegrinaggio". Credo a questo punto che ci meritiamo chi abbiamo al "potere" perche' siamo delle pecore e siamo anche dei pecoroni.

Spero solo che ci siamo persone come me che hanno voglia di ricostruire quest'Italia distrutta dalla malavita, quest'Italia costruita da palazzinari, politici e banchieri mafiosi, quest'Italia che non ne può più, quest'Italia che sta affondando... quest'Italia che porta il suo vessillo, le frecce tricolore, da uno schifoso (detto Gheddafi) che quando è venuto in Italia sembrava fosse il padrone del Paese.
Quest'Italia che oramai non mi rappresenta più, che sicuramente fa di tutto per non rappresentarmi. Quest'Italia colpita dalla crisi economica che, almeno io (voi?) sento già da molto tempo, non riuscendo a campare fino a fine mese, ma che dico? fino al 15 del mese.
Quest'Italia che se hai amicizie nei posti giusti sei qualcuno e fai carriera, se non conosci nessuno, puoi essere Einstein ma vali zero. Quest'Italia delle menti che fuggono in altri paesi perchè qui non riescono ad avere i meriti che dovrebbero avere, perchè qualcuno con conoscenze gli frega il posto, e poi scoprono, per esempio, degli enzimi per la cura del cancro (vedi questo link: http://sciencebackstage.blogosfere.it/2009/08/tumore-al-cervello-la-risposta-in-una-proteina.html ).

Quest'Italia che è mia! Quindi la voglio indietro.

Irene G., Firenze Commentatore certificato 24.08.09 20:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il 6 è uscito proprio in coincidenza dell'inizio del campionato di calcio, un'altro gioco che tiene imbambolati i... bambini.

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.08.09 20:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La notizia della vincita è diventata la notizia principale dei giornali. Hanno davvero rotto le palle con l'enalotto. Non c'è un giorno che non si parli di enalotto in tv. E questo è segno anche che i giornalisti oltre ad essere non liberi sono anche dei dilettanti. Vergogna all'italia dell'informazione e dei coglioni che si felicitano per la vincita milionaria di un solo uomo.

Roberto Malesi 24.08.09 20:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

certo che è sconcertante scoprire che popolo di coglioni che siamo. ci lasciamo infinocchiare da pubblicità demenziali, andiamo in pellegrinaggio in un paesetto che fino a ieri nessuno conosceva, solo perchè son stati vinti dei soldi frutto di una truffa. che popolo di coglioni che siamo.

giuseppe Picchio, orvieto Commentatore certificato 24.08.09 20:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Io trovo questa cosa veramente triste e credo che esemplifichi benissimo la mancanza di spessore della maggior parte degli italiani.

Valentina

Valentina Baccetti 24.08.09 20:01| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Fino alla vincita di sabato (Ma.....) la crisi e gente che in questo momento non hà più un posto di lavoro e non riesce a trovarne ,tutto ok la cosa più importante era il super enalotto e tutte le sere parlare del montepremi che saliva . Non regala niente nessuno.


Forza beppe

paolo costi 24.08.09 19:45| 
 |
Rispondi al commento

DALLA SELEZIONE NATURALE A QUALLE SOCIALE A QUELLA DELLE BANCHE CENTRALI
SPA

molti italiani non possono permettersi una casa, cioè pagare un affitto o
un mutuo. Si tratta di giovani, precari, disoccupati, anziani, pensionati.
molti italiani non possono permettersi letteralmente di pagarne le
forniture d'acqua gas ed elettricità. con 1000 euro non è possibile.

ne consegue che molti italiani non possono permettersi una famiglia, spesso
neanche una partner, il sesso, dei figli.

molti italiani non hanno un lavoro precario ma propria l'esistenza
precaria. per alcuni anche "solo" mangiare è un problema quotidiano, al
sud più che al nord.

tutto questo invece di considerarlo in termini di (non) qualità della vita
lo si fa in termini di "cieco" PIL oppure esclusivamente con una
terminologia puramente economica se non addirittura pseudo-religiosa (?!).

perchè non lo si fa avendo a riferimento la "collettività italiana"?

perchè si parla di banche, ponte sullo stretto, e qualsiasi altra cosa pur
di non vederla nei termini di qualità della vita della gente che vive la
sua unica vita da italiano?
cos'è? sottintende ognuno per se e dio (?) per tutti?
l'esito è il caos per ricchi e poveri. il delitto un'opzione realistica.
l'esito: la crudeltà, l'indifferenza, la paura.

e così la vita fa schifo persino per gli altri, quelli che non temono per
la sussistenza, diventa di merda persino per i garantiti dal Sistema, i
"politici d'alto bordo", i ladri e i banchieri.

sono un non violento per indole. ma credo adesso vi siano per essere tutte
le premesse per una rivolta sistemica. stiamo per andare in tilt. non
conviene più a nessuno quest'andazzo.

la qualità della vita è schifosa. non c'è ricambio generazionale alle
leve del potere. il futuro sembra compromesso.
e questo mentre i vertici della piramide sociale e i maggiordomi della
politica ostentano privilegi, arbitrio, menefreghismo, disprezzo per le
regole.

il csm è compromesso.
ombre sulla corte costituzionale.

...accadrà?


LA FELICITA'

io alla borsa valori preferisco la roulette... russa!

leggo anche qui di chi affida le proprie illusioni ad un meccanismo che
garantisce solo gli intermediari e chi prende le commissioni. Gli altri, se
non fanno insider, stanno solo giocando d'azzardo. farebbero prima a
gettare i propri soldi nel cesso andando al casinò di Venezia.

tutta la vita e la società sembrano dipendere dall'andazzo borsistico. e
allora che pretendiamo? la felicità? quantomeno la serenità? un po' di
coca?

non se ne esce. se questo è lo scenario non se ne esce proprio. chi gioca
al superenalotto solo quando in palio sono 100 milioni per me è urticante.

mi chiedo che intendano costoro per vita felice.

mi chiedo perchè io sia così differente.

per me la felicità è il tempo libero.

la felicità è il tempo per se e per chi si ama.

la felicità è la libertà.

la libertà.

la felicità non è in prima classe.
in prima classe ci sono i giudici, i politici, i mafiosi, chi va alle aste
equitalia (*) e i ministri... sugli eurostar!

(*) http://video.google.it/videoplay?docid=2100600091275690486&ei=APqOSsXpKqWu2

gennaro esposito 24.08.09 19:32| 
 |
Rispondi al commento

I festeggiamente hanno un che di delirante, di follia collettiva. Io spero che la baraonda sia stata organizzata dai giornalisti, perché non si spiega una manifestazione di stupidità collettiva fino a quei livelli.
Ma che devono festeggiare?
Pensano che qualcosa sia dovuto loro?
Io se vincessi, sicuramente qualcosa darei a parenti ed amici cari, ma non mi sognerei nemmeno lontanamente di dare soldi a degli sconosciuti o diversamente conosciuti solo perché vivono nella mia stessa città... che cosa li dovrebbe rendere migliori da persone che abitano a 5 chilometri di distanza?

Luigi Belli 24.08.09 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Ho un sistema infallibile che vi voglio svelare, è ormai dieci anni che lo uso e da risultati certi di vincita. Premessa: un giocatore medio gioca dieci euro alla settimana tra super enalotto lotto e quacos'altro. Bene io a casa in un luogo protetto e sicuro ho un piccolo salvadanaio, ogni settimana ci metto dentro dieci euro, lo apro a Natale e vi assicuro che da quando ho escogitato questo sistema di gioca, ci vinco sicuri sicuri cinquecentoventieuro ogni anno. Che non si sappia in giro!!!!!!

Giovanni Enalotto 24.08.09 19:05| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Mi risulta che al titolare della ricevitoria, dove è stata gioceta la schedina vincente, vada per legge l'8% della vincita, perciò quasi 12 milioni di euro, loro sì che han ragione di festeggiare, ma gli altri? e quelli che vanno in pellegrinaggio?
"Scemi di guerra in tempo di pace" (traduzione di un proverbio usato in provincia di Genova, i dialetti rendono meglio l'idea, tradurli è un delitto!).
Comunque, sarà poi vero che questa vincita non è "manovrata"?
I penultimi 100 milioni di euro vinti al superenalotto sono finiti lo scorso ottobre a Catania, pochi giorni dopo il dichiarato fallimento del comune...A qualcuno risulta che ci siano parenti della casta in quel di Bagnone o zone limitrofe? Chissà che strade prenderanno questi soldi...

la montanara bella Commentatore certificato 24.08.09 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Li vincessi Io questi soldi....veramente troppi per una sola persona....Beppe te ne darei una buona fetta per creare il TUO partito,il nostro partito,quello degl'Italiani O.N.E.S.T.I, sarebbe il modo migliore per fare beneficenza in Italia.

P.S: Che ne è del tuo percorso nel PD-L?

piccioli flavio 24.08.09 18:46| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ti riscrivo il commento che ho fatto oggi sul post di ieri...vedo che ha colpito anche te questa cosa.....ascolta il mio consiglio!
--------------------------------------------------
Ieri vedevo la folla festante a Bagnano dove è stato fatto il 6 al superenalotto, oggi addirittura sento di gente in pellegrinaggio nel paese della lunigiana, e penso..... Povero beppe che ti incazzi se ci sono condannati in parlamento o se quei furboni del parlamento prendono le loro decisioni fottendosene altamente degli interessi del popolo,magari continua a informare, si quello fai bene, ma smettila di incazzarti, l'italia è questo. Non porti più tante domande sul fatto di come mai siamo finiti così e su come mai le cose continuino ad andare così, è così e basta! accettalo! rassegnati, informa, ma rassegnati! Con stima e affetto, Lorenzo

Lorenzo ., firenze Commentatore certificato 24.08.09 18:43| 
 |
Rispondi al commento

finchè non vedrò la schedina giocata con una persona che dice che ha vinto io non crederò mai che qst gioco sia vero. ancora una volta la vittoria è arrivata con 2 euro giocati. cioè qst tizio ha giocata 6 numeri. su 90 numeri e con 6 estrazioni sono usciti tutti i suoi giocati!!!ma non fatemi ridere....

marco l. Commentatore certificato 24.08.09 18:37| 
 |
Rispondi al commento

non trovo giusto che la gente di bagnone festeggi, cosa hanno vinto più di tanto?, gli cambia la vita a quelle persone che uno abbia vinto? ammettiamo che io vincessi, gli altri cosa ci guadagnano in fondo,io me ne andrei alle bahamas chi si è visto si è visto bye, figuratevi se dò dei soldi in giro (solo un pò)

Gianluca S. Commentatore certificato 24.08.09 18:29| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
COME "INGANNARE" GLI ITALIANI?????????????????, MA E' SEMPLICE, TIRI FUORI UN GIOCO STUPIDO, COME IL LOTTO ED IL SUPERENALOTTO, CI FAI LA PUBBLICITA' CHE SERVE, LO AGGANCI GIA' CHE CI SEI AI MEZZI DI DISINFORMAZIONE DI MASSA E CI FAI BUTTARE I RISPARMI DEI DEF.......... CHE CI GIOCANO DIETRO. IO ALLA FORTUNA NON CI HO MAI CREDUTO, MA QUESTO E' SOLO TUTTO INTRATTENIMENTO (LO SPOT SUL PAESE CON LA VINCITA PIU' ALTA) PER COPRIRE UNA CRISI CHE SARA PRIMA O POI ESPLOSIVA!!!!!!!!
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 24.08.09 18:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Un commento esaustivo Beppe!

Vedendo OVUNQUE le file alle ricevitorie si comprende come un certo tipo di italiani MERITINO di essere dedubati...

Il grande successo delle giocate ci da anche un'dea, però, di quanto le campagne pubblicitarie su giornali e tv siano ancora efficaci...sono ormai mesi che si sente parlare del superenalotto più che di crisi o disoccupazione...

Dopo la finanza creativa, il "GOVERNO D'AZZARDO" sa come riempire le casse...

Guzzanti/Tremonti docet :

http://www.youtube.com/watch?v=DP5fq2O66DI




Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori