Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La legge per l'insicurezza sul lavoro


Dante De Angelis e la tragedia di Viareggio
(5:16)
video_lavoro.jpg

Marco Bazzoni è un piccolo eroe. Se le onorificenze valessero ancora qualcosa dovrebbe prendere la medaglia d'oro al valor civile. Ogni giorno, da anni, mi martella con 50 mail di denunce circostanziate sulla sicurezza sul lavoro e sulle loro cause legislative, economiche. Di 1200 morti sul lavoro celebrate sull'altare del dio Danaro ogni anno. Marco è un omino, sembra fragile, ma è di ferro, ma anche il ferro ha qualche cedimento. Oggi mi ha mandato una mail. Mi dice che non ce la fa più, che vorrebbe mollare. Se molla lui siamo rovinati. Dategli un segno di incoraggiamento, la sua email è bazzoni_m@tin.it. Bazzoni lo voglio ministro del Lavoro. Leggete la sua lettera.

"Caro Beppe,
tutti gli infortuni, gli invalidi, le malattie professionali e le morti sul lavoro non sono abbastanza se il Governo Berlusconi ha pensato di smantellare il Dlgs 81/08 (testo unico per la sicurezza sul lavoro) con il Dlgs 106/09 (decreto correttivo), piuttosto che renderlo funzionale.E pensare che il Ministro del Lavoro Sacconi dopo la strage sul lavoro al depuratore di Mineo (CT) dell'11 giugno 2008, che costò la vita a sei operai comunali, annunciò un piano straordinario per la sicurezza sul lavoro.Se per piano straordinario intendeva questo decreto stiamo freschi.Per anni sono state chieste pene più severe per i datori di lavoro responsabili di gravi infortuni e morti sul lavoro e che non rispettano la sicurezza sul lavoro.Ed il governo dimezza la maggior parte delle sanzioni ai datori di lavoro, dirigenti e preposti.Non contento, non potenzia neanche i controlli. Con lo scarso personale ispettivo delle Asl è praticamente impossibile ricevere un controllo. Se va bene un'azienda ne riceverà uno ogni 33 anni.Ma non è finita qui, onde evitare che qualche imprenditore finisse in galera, si è previsto che al posto dell'arresto, possa pagare la multa, e faranno tutti così, statene certi. Inoltre, la salvamanager non è stata cancellata, ma riscritta, non è spudorata come la precedente, ma dà sempre spazio a manovre e cavilli a favore dei manager.
Non capisco ancora come Napolitano abbia potuto firmare questo decreto, sapendo che questa norma non era stata cancellata.L'intento della norma è di scaricare le responsabilità dei manager su preposti, lavoratori, progettisti, fabbricanti, installatori e medici competenti.Non essendoci certezza della pena, anche se nella remota ipotesi un datore di lavoro venga condannato per la morte di un lavoratore, il carcere "lo vedrà con il binocolo".
Quando penso al povero Andrea Gagliardoni, morto il 20 giugno del 2006 a soli 23 anni con la testa schiacciata in una pressa tampografica nella ditta Asoplast di Ortezzano (AP), al povero Matteo Valenti, morto bruciato, dopo 4 giorni di agonia per un gravissimo infortunio sul lavoro (8 novembre 2004) nella ditta Mobiloil di Viareggio, ai quattro operai morti carbonizzati nell'esplosione alla Umbria Olii di Campello sul Clitunno (25 novembre 2006), allo loro famiglie che non avuto neanche giustizia ( 8 mesi con la condizionale per la morte di Andrea Gagliardoni, 1 anno e 4 mesi con la condizionale per la morte di Matteo Valenti , mentre quello per la morte dei 4 operai alla Umbria Olii manco è iniziato, e non sappiamo neanche se inizierà mai), mi domando in che Paese viviamo?
Ci definiamo una "Repubblica fondata sul lavoro", ma forse sarebbe più corretto dire, una "Repubblica fondata sulle morti sul lavoro".Come si fa a definire civile, un Paese dove ogni anno ci sono 1200 morti sul lavoro? Qualcuno adesso dirà che nell'anno 2008 ci sono stati 1120 morti sul lavoro (secondo l'INAIL) e che c'è stato anche un calo degli infortuni sul lavoro.Ma andrebbe ricordato a quel qualcuno, che nel 2008 c'è stata la più grossa crisi finanziaria ed economica dal secondo dopoguerra ad oggi, e che quel calo dipende più da questo (cassaintegrazione, mobilità, chiusure di aziende), che a una maggiore sicurezza nei luoghi di lavoro.Che poi, se vogliamo proprio dirla tutta, i dati dell'INAIL non sono oro colato, ma solo un punto di riferimento.Questi dati non tengono conto degli infortuni denunciati come malattia, che si stima siano intorno a 200 mila ogni anno, se non oltre, di tutti i lavoratori che muoiono in "nero" che vengono abbandonati fuori dai cantieri o dalle fabbriche.Poi ci sono gli Rls che denunciano la scarsa sicurezza in azienda,che vengono minacciati, multati o peggio ancora licenziati, come è successo al povero Dante De Angelis, la cui unica colpa è quella di aver denunciato prima alla sua azienda, e poi ai mezzi d'informazione la scarsa manutenzione e sicurezza sui treni eurostar.E' passato un anno dal suo licenziamento, ma ad oggi non è stato ancora reintegrato, nonostante le migliaia di firme raccolte a suo favore, nonostante che quello che aveva denunciato si sia rivelato tristemente vero, nonostante il 29 giugno 2009, ci sia stato a Viareggio un disastro ferroviario, che ha fatto a tutt'oggi 29 morti.E intanto abbiamo un ex sindacalista a capo di FS, che va dicendo a destra e a manca, che le ferrovie italiane sono le più sicure d'Europa.
Vale la pena ricordare, che dal 14 giugno 2009 è stato introdotto il "macchinista unico", e purtroppo, gli incidenti ferroviari, sono destinati tristemente ad aumentare. Ha davvero ancora senso andare avanti con questa "battaglia" per più sicurezza, o tanto varrebbe mollare qui? Perchè è quello che sto pensando di fare. Spero pubblicherai la lettera." Marco Bazzoni.Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza

*********************************

**********************************

26 Ago 2009, 19:19 | Scrivi | Commenti (796) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Cari amici,
se non mandiamo avanti il partito del Sud, la Leg e i suoi scagnozzi ci romperanno i cosiddetti per i prossimi anni.
Se ogni persona nata a Sud vota per il partito, la Lega và a farsi ........
PENSATECI.Senza la Lega finisce anche il potere di Don Silvio. Lui ha le sue Veline, noi la nostra Patria !!
M/Napolitano

marco napolitano, bussolengo Commentatore certificato 02.09.09 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Vi scrivo perchè mia moglie ha preso servizio a scuola stamattina; insegna alle elementari, è di ruolo e l'anno scorso prestava servizio presso un Istituto della vicina S. Giorgio a Liri (dimenticavo, noi siamo di Pontecorvo (FR).
Quest'anno non ci sono state assegnazioni provvisorie, grazie alla legge Gelmini (o Berlusconi/Tremonti) i posti non ci sono. Fin qui tutto o quasi bene, peccato che mia moglie sia afflitta dalla Sindrome di Menier, che colpisce l'apparato uditivo, provocando forti sibili, vertigini, oltre alla quasi sordità. Dopo accurate analisi, Le è stata verificata la sordità totale dell'orecchio destro e la mancanza di efficacia per l'orecchio sinistro del 40%.
Tale malattia Le provoca ovviamente non pochi fastidi, quali ansia, attacchi di panico e perdite di coscienza alle quali bisogna rispondere con massicce dosi di cortisone in flebo.
Nonostante tutto ciò, non Le viene riconosciuta l'invalidità ed essendo poco conosciuta la sua sindrome, non ha raggiunto nemmeno il punteggio minimo per il riconoscimento della L.104.
Quest'anno è stata trasferita a Piglio, ridente cittadina famosa per il suo Cesanese, ma a 80 km. di distanza dal Ns. paese; per raggiungere la destinazione non esiste altro che la vettura o estenuanti cambi di mezzi di trasporto per un complessivo viaggio di quasi tre ore e mezza.
Abbiamo due bambini di tre ed otto anni e capirete quanto tutto ciò ci compliche la vita: io sono fuori tutto il giorno, le babysitter costano, per cui i bambini sono continuamente sbattuti tra nonne, babysitter a tempo e scuole (quando apriranno).
Mi chiedevo come possano accadere certe cose, anche considerando che molte insegnanti non vengono assegnate a posti vicini alle loro residenze; se ad es. una maestra è di Trevi del Lazio (paese al confine , perchè viene mandata a Pontecorvo e viceversa quando ognuna potrebbe rimanere nel proprio territorio.
Saluti.

Saverio Petrilli 01.09.09 16:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi spiace sembrare disincantato_ma le leggi sulla sicurezza sono quasi tutte una "minchiata"_sono oramai sempre più a svantaggio del lavoratore_siamo sempre più come le macchine, GUAI A GUASTARSI!!!!!
Ora io sono in infortunio per la prima volta dopo 3 anni e siccome dove lavoro i cazzoni addetti alla sicurezza sanno che ciò che dicono è vanificato dalla voglia di PRODUTTIVITà, chiudono più di un occhio affinché anche loro possano gioviare dell' aumento di produzione_tanto come dicono loro NON è POSSIBILE FARSI MALE SUL LAVORO...forse perché non hanno idea di cosa sia il LAVORO_Mi dispiace per chi venera le pale eoliche, ma io sono operaio A SOMMINISTRAZIONE nella più grande azienda mondiale che le produce, credetemi non è rose e fiori come si pensa, anche per la salute ambientale, oltre che per quella dei lavoratori_Un esempio sulla prevenzione infortuni: Da qualche mese creiamo pale il doppio lunghe quelle di prima_ovviamente nel paese che le ha create (Danimarca) si usa una macchina (prodotta in Italia)per sollevare rotoli di fogli di fibra di vetro impregnata di resina che arrivano a più di 60 kg_QUI NO_ovviamente essendo il peso superiore al limite di legge,i GRANDI RESPONSABILI DELLA SICUREZZA dicono di alzare il rotolo in due, ma c'è un piccolissimo problema: questi vanno posizionati con una certa precisione, tirati, sollevati quando sono srotolati, ma tutti questi movimenti uniti al caldo e alla resina che si incolla, provoca non pochi problemi alla schiena, ma essendo noi lavoratori "a somministrazione" più degli indeterminati, ovvio che fanno leva sulla nostra paura triennale di avere un contratto e quindi va TUTTO BENE_Ieri però mi sono svegliato con la schiena a pezzi (ho 29 anni e sono molto forte e allenato) e il mio corpo ha detto basta!!!!
Ora, sono certo dei danni articolari provocati da quel lavoro ma ho ancora il terrore di ciò che diranno tra qualche anno sulle inalazioni di fibra di vetro(anche se si usano mascherine)_come fecero con l'AMIANTO

Massimiliano Marasco 31.08.09 18:04| 
 |
Rispondi al commento

condivido quasi tutto il contenuto della lettera, ad eccezione dell'agente unico. non è proprio così che con l'agente unico aumenteranno gli incidenti. l'agente unico è previsto su linee attrezzate con una tecnologia tale che il macchinista è "accompagnato" alla condotta del treno. faccio un esempio, se si dovesse sentire male o se non dovesse rispettare un segnale, il treno si fermerebbe immediatamente.

mario basile 31.08.09 12:27| 
 |
Rispondi al commento

A settembre, una ditta americana metalmeccanica di Roncocesi (RE), metterà in cassa integrazione 85 persone. Una ditta non in crisi. Che sfrutta però la crisi. Hanno cominciato cercando di eliminare gli infortunati che andavano in mutua, e a giorni cominceranno i picchetti. Spero che i grillini saranno solidali.

Fanno Schifo 31.08.09 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Vi invito a commentare in tanti questo post.
Come avrete potuto leggere nel mini post, ho cambiato idea e non ho mollato.
Ma è solo grazie alle tante persone che mi hanno espresso la loro solidarietà, stima e affetto, che tutto ciò è successo.

Marco Bazzoni Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.08.09 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi uccide deve marcire in galera.
Non si capisce perchè chi uccide per profitto non debba marcire in galera.
L'omicidio non è mai tollerabile, per nessuna ragione ; eppure, per i morti uccisi sul lavoro nessuno va in galera.
Non si può pagare una multa per un omicidio !!
Poi si chiede perchè la sinistra ha perso..
fate opposizione, difendete la vita di chi lavora, invece di farvi le seghe mentali.
Chi causa la morte di un altro essere umano deve finire i suoi giorni in galera,PUNTO E BASTA

sergio d. 30.08.09 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, desidero solidarizzare con il Sig. De Angelis. E' interessante partecipare all'udienza della causa. Necessitano ulteriori informazioni. Utilizzando l'espressione di Gaetano Salvemini invito anche il Sig. Bazzoni a non mollare.Il sottoscritto ha battagliato sui problemi dell'ambiente e della sicurezza nei confronti di una potente multinazione delle telecomunicazioni. Ha stimolato in qualche politico sensibile anche qualche interrogazione parlamentare. Ho rischiato il licenziamento, ma dopo avere subito il mobbing,dopo un azione legale e dopo l'importante riconoscimento della malattia professionale da parte dell'inail per salvaguardare la mia salute, gratificato da un incentivo, ho accettato di dimettermi con alcuni anni di anticipo, continuando a battagliare sulle problematiche della sicurezza con l'Associazione Amici di Totò che presiedo. Per ulteriori informazioni: www.amiciditoto.it

alberto d., roma Commentatore certificato 29.08.09 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Il personale ispettivo è composto anche dai Vigili del Fuoco, per quanto di competenza.

Alessandro D., Genova Commentatore certificato 29.08.09 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiamo Francesco, sono rspp da 12 anni in una grande azienda (1.800 dipendenti).
Posso fare un elenco degli errori della sinistra in ambito sicurezza sul lavoro ?
-) ha fatto il testo unico invece di aumentare le ispezioni, il TU non fa diminuire il n° dei morti
i morti ci sono nelle aziende dove la legge non viene applicata e queste le becchi solo con le ispezioni.
-) prevede solo in teoria responsabilità per i lavoratori (es. che non indossano DPI) ma nessun giudice li ha mai condannati - questo rende difficilissimo fare la formazione, tanto loro se ne fregano, non è mai colpa dei lavoratori ! !
-) l'indulto ha indultato anche reati commessi in materia di sicurezza sul lavoro anche dal punto di vista delle pene pecuniarie, questo è stato criminale ! !

In sostanza il TU per me è stato una operazione di marketing della sinistra, per altro fallita miseramente
Io ho ancora una vecchia tessera DS in tasca, ma il TU è la prova della ipocrisia della sinistra e del sindacato.
Non glie ne frega niente dei lavoratori che muoiono, vuole solamente far credere che si occupa del problema per prendere voti.

Sai a chi è servito ?? agli RSPP (a me), ai consulenti, agli avvocati, a tutti quelli che fanno soldi con la sicurezza ad esclusione dei lavoratori. Non farà diminuire di una unità i morti sul lavoro.

Parliamo della norma salva manager – è mai possibile che qualunque cosa accada, venga sempre condannato il datore di lavoro ? anche se è colpa del preposto o del lavoratore ?? E’ esattamente come per il diritto di famiglia: è mai possibile che i bambini vengano affidati nel 95% dei casi alle madri ?? Siamo in presenza di Giudici criminali. Occorrerà correggere il Diritto di Famiglia: oltre i 6 anni i bambini dovranno essere affidati ai padri.
Come nella sicurezza: il DdL fa tutto quello che deve fare e lo condannano lo stesso; per fortuna hanno modificato la legge; se ha fatto quello che doveva fare lui non c’entra niente.

Franc Zani, Bologna Commentatore certificato 29.08.09 08:25| 
 |
Rispondi al commento

proposta poetica in un corto un po' lungo di 52 minuti, si chiama melody &rytm, qualcuno lo ha giudicato fantapolitica rock ma almeno c'è, ah su youtube non c'è perché dura troppo, qualcuno a cui l'ho dato dei gruppi di Beppe c'è, è il contributo di senzalavoro....o son visibili solo altre cose?Magari non vi piace , ma almeno si vedesse...

roberta benedini Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Popolo della rete, Vogliono sequestrare byoblu.com. correte sul sito e leggete!!

piero zurlo Commentatore in marcia al V2day 28.08.09 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Dante ha veramente ragione, c'è davvero di che preoccuparsi ed è altrettanto facile demoralizzarsi. Mi rendo sempre più conto che sta gente se ne frega totalmente del bene del paese, sembra che facciano di tutto per distruggerlo; non capiscono che salvando le chiappe a pochi privilegiati alla fine anche loro verrano risucchiati nel vortice che avranno creato. Ma tutti sappiamo il grado di intelligenza di stì qua (non riesco proprio a nominarli in maniera più rispettosa). A maggior ragione quando vedi che un Presidente della Repubblica ex partigiano fa di tutto per rendergliela facile..... ti cascano veramente le braccia!! Io odio la violenza, ma questi ti fanno venire una voglia matta di armarti di mazza ferrata e andare a buttare giù Montecitorio quando sono riuniti tutti..... il problema è che resterebbero sotto le macerie in pochi visto che tanto non c'è mai nessuno. Però forse in quel caso farebbero più attenzione agli infortuni sul lavoro!!!!! Forza Dario non mollare, gente per bene ce n'è ancora tanta; prima o poi sarà il loro turno.

Emiliano Raio 28.08.09 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Dire che sono schifata da questa Italia è poco!!! Non ho parole... ma come può, un uomo bugiardo, corrotto, mafioso ispirare fiducia nelle persone che lo votano???!!! Ma è possibile che non riescano a rendersi conto che ci sta portando allo sfascio? Che pensa ai fatti suoi e alla classe dirigente? Dei poveri italiani che si ammazzano di lavoro dalla mattina alla sera per portare a casa due lire, non gliene frega niente!Non abbiamo neanche più la possibilità di pensare con il nostro cervello perchè lui vuole comandare tutto, dallo Stato all'informazione, dalla magistratura all' istruzione... Adesso vuole togliere agli italiani anche la possibilità di vedere trasmissioni interessanti e che cercano di farci capire com'è la realtà, quello che accade realmente in Italia, perchè lui deve controllare anche le nostre menti! Io direi che per protesta, il canone Rai, ormai tassa fissa annuale per vedere trasmissioni schifose stracolme di pause pubblicitarie, non dovremmo più pagarlo! Basta regalare i soldi allo stato, basta regalare soldi ai politici, basta regalare soldi ai mafiosi!

Chiara B., Monza Commentatore certificato 28.08.09 15:48| 
 |
Rispondi al commento

IN ITALIA IL LAVORO STA DIVENTANDO SEMPRE DI PIU' UN MIRAGGIO, TRANNE CHE PER I POLITICI I FIGLI DEI POLITICI E I FIGLI DEGLI AMICI DEI POLITICI. LA GELMINI HA DISTRUTTO IN UN SOLO ANNO 50 DI SCUOLA PUBBLICA, SIAMO ALLA VERGOGNA PIU' TOTALE, GENTE CHE SI ARRAMPICA E MINACCIA DI BUTTARSI DAI CORNICIONI DEI PALAZZI PER UNO STIPENDIO DI MERDA DI 1100 EURO AL MESE.
I POLITICI RUBANO, MA PROPRIO RUBANO TUTTI, SIA DIRETTAMENTE CHE INDIRETTAMENTE E NON SE NE SALVA NEMMENO UNO. CI SFRUTTANO, CI PRENDONO PER IL CULO, GLI OPERAI OGNI GIORNO RISCHIANO IL LORO POSTO DI LAVORO. E NOI CHE FACCIAMO? VOTIAMO QUESTA CLASSE POLITICA DI MERDA DEGNA DI ESSERE BUTTATA NELLA SPAZZATURA.

LUIGI L., MAZARA DEL VALLO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.08.09 14:15| 
 |
Rispondi al commento

[Semi OT] In arrivo la seconda stagione della Crisi Economica Globale, intitolata "Relocation"?!?...

Economia giapponese a pezzi - "Mai così male dalla II Guerra"

...Gli economisti in media si aspettavano un tasso che potesse eguagliare il precedente record del 5,5%, ma il numero dei disoccupati è salito di ben 1,03 milioni di unità (+40,2%) rispetto all'anno precedente, a quota 3,59 milioni, per una riduzione della forza lavoro dello 0,5%, a 66,28 milioni di persone...

Leggi: http://giorgius.ilcannocchiale.it/2009/08/28/gloabl_recession_economia_giap.html

Giorgius Gam 28.08.09 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Ancora 1 volta si denuncia che stanno fregando i lavoratori tutti.
Con quali soldi vengono pagati tutti quelli che provvedono al benessere di tutti i lavoratori ? Annientare i lavoratori moralmente e fisicamente questo è il loro scopo.Solo quando pagheranno sulla loro pelle forse capiranno .Non viviamo in 1 stato di diritto .Io so come fare x evitare tutto questo io sostengo italia dei valori.

V L. Commentatore certificato 28.08.09 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo che futuro potrò avere io, e voi.

Marta Palazzo, Napoli Commentatore certificato 28.08.09 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non credo di essere il primo a dire che le associazioni sindacali sono responsabili della confusione che regna nel settore lavoro in questa Italia disastrata....
Si può partire dalla costituzione italiana, poi andare a spulciare il codice civile e per non andare molto oltre, leggere lo statuto dei lavoratori e Dlgs 81/08 (testo unico per la sicurezza sul lavoro) .....tutti questi strumenti normativi dovrebbero garantire in primis la sicurezza nel lavoro e poi libertà di svolgere attività sindacale nei luoghi di lavoro.
Ma..la libertà ce l'hanno angeletti , bonanni ecc ecc, nel prendersi gioco dei lavoratori disattendendo quello che è il verbo principale dell'associazionismo sindacale..."PARTECIPAZIONE", ....ma loro partecipano, si che partecipano... insieme a tutti i dirigenti sindacali regionali di tutti i settori, e si danno quell'aria di politici che li fa sentire gratificati del ruolo che rivestono......Vendono promozioni, posti di lavoro, siedono ai tavoli di trattative con l'aria di grandi strateghi della politica sociale....e poi come "moretti" arrivano a sedere dall'altra parte del tavolo dimenticando quella ideologia con la quale sono cresciuti..
SOLUZIONE..?.....fuori dalle balle....ritornate a lavorare bonanni, angeletti,...(Moretti vieni a fare la manutenzione sulla linea, sotto il sole , la pioggia, il freddo e con il pericolo costante di finire sotto un treno, per uno stipendio che per te sono solo rimborso spese...! Vieni a verificare come i dirigenti (fs) scelti con l'aiuto dei sindacati confederali, rispettano il contratto collettivo).
DELEGGITTIMARE i sindacati, organizzarsi in comitati di base, con coordinatori in carica per un anno e poi a lavoro...alternanza dei ruoli e democrazia partecipativa....! questo s'ha da fare.
Marco Bazzoni non mollare....c'è qualcuno che timidamente vorrebbe fare qualcosa forse tanti...la maggioranza...! Aiutaci....!

Antonello Faraone (luglio97), Reggio Calabria Commentatore certificato 28.08.09 12:45| 
 |
Rispondi al commento

X TOPOLINA CURIOSA:
Proviamo a dire come stanno le cose, almeno un pò perchè i fatti aprono le porte a tanti argomenti.
In America sono andati tantissimi italiani per trovare lavoro, li hanno accolti, e non erano solo meridionali; NON PUOI DIRE CHE NON E' VERO!
Il nord è stato arricchito dal lavoro dei meridionali perchè al pubblico impiego il lavoratore del nord preferiva l'azienda, l'impresa, dove era più pagato. NON PUOI DIRE CHE NON E' VERO! Man mano il lavoro nelle fabbriche nelle aziende è diminuito perchè la crisi ha colpito anche lì, tanto che le generazioni a seguire professionalizzate con più diplomati laureati, master, ecc. si orientano verso il pubblico impiego, conseguentemente i settentrionali mal vedono i merdionali che usurpano il lavoro che prima non interessava; non si spiega altrimenti la diffusa collocazione lavorativa di meridionali. E' LOGICA, NON PUOI DIRE CHE NON E' VERO! A riguardo i disservizi, pensi che un lavoratore preferisca tornare nelle aride terre da disoccupato o rimanere al nord freddo e nebbioso? Non pensi che spesso sono le grandi aziende che mettono in difficoltà il lavoratore, che non avendo risorse per sopravvivvere al carovita, tenta di ottenere al sud ciò che al nord ha trovato? NON PUOI DIRE CHE NON E' VERO, TRANNE CHE NON TI NUTRI DI LOGICA MA DI SENTIMENTI LONTANI DALL'UMANITA'! Poi, voi adorate il sud, venite a farci le vacanze, vi intervistano sulle spiaggie sul vostro gradimento, sempre positivo; la cosa mi fa piacere! Non dò la colpa a te se ti han ridotta razzista, ma quanto meno ragiona sugli antefatti e giudica poi i fatti. Venite ad investire al sud, c'è tanto spazio a disposizione invece di traslare le aziende all'estero. Non serve nè a me nè a te a nessuno una Italia divisa; l'hanno divisa ma dobbiamo riunirla per avere il benessere comune. Non vedi l'esodo dei ricercatori che vanno via verso l'estero? Non è verità anche questa? Proviamo a confrontare le nostre verità. A CHI PRESENTIAMO L'ATTO D'ACCUSA?????

Luciano Costanzo 28.08.09 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Capisco quest'uomo che vuole mollare...non gli scrivo perchè non saprei cosa scrivergli...lo capisco.
Beppe ha ragione a dire di non mollare mai e non arrendersi ma francamente cosa ciresta da fare?
C'è una notizia di m...a una volta al giorno se va bene,per una vittoria ci sono cento sconfitte a una finta democrazia,ci han fatto vedere che 2000000 di persone in piazza a firmare valgono meno di uno sputo e che 10000000 di persone che non hanno votato o hanno annullato le schede non li preoccupano...cosa si può fare legalmente che sia nostro diritto?
Molti vorrebbero Grillo alla guida del PD e chiudono le porte,vorremmo Travaglio ministro di Grazia e Giustizia,quest'uomo che scrive qui sopra ministro del lavoro,cosa dobbiamo fare per farci sentire davvero?!
In altri paesi occupano le piazze due giorni e le cose cambiano dalla sera alla mattina qua dicono tutti che è questione di tempo e bisogna avere pazienza...è 50 anni che andiamo allo sfascio!Cosa dobbiamo aspettare?!
Stiamo tutti ancora troppo bene...stessimo peggio sarebbe già scoppiata una guerra civile.
Ripeto,capisco il signore qua sopra e non so che dirgli...lui avendo visto dietro le quinte sarà anche più nauseato di me da tutto questo come lo può essere un sindacalista o un politico che agisce in buona fede e vede com'è il sistema come ci entra.

Andrea Cusati Commentatore in marcia al V2day 28.08.09 08:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Bazzoni,
(la cui mail non ha corrispondenza):
se fondassimo Il Sindacato degli Italiani ? Gli iscritti sarebbero milioni.
Crediamo che il tuo lavoro cominci adesso. A settembre uscirà Il Fatto, dove potrebbe esserci spazio per i tuoi articoli.Ti leggeremmovolentieri tutti.
A presto

Claudia - Ts 28.08.09 01:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro Marco Bazzoni, anche se non ti conosco personalmente, dal tuo scritto ritengo che sei un esperto in materia (NON POLITICO) è questo ti fa onore. Purtroppo gli italiani hanno consegnato la nazione in mano a gentaglia senza etica, senza morale e oltretutto, ladroniaffaristimafiosi per cui le tue competenze non serviranno mai, fino a quando sulla scena non ritorneranno POLITICI che vorranno bene alla nazione prima che a loro stessi. Oggi non c’è bisogno delle sezioni sul territorio, la guida politica, quella vera si può trasmettere a tutti gli iscritti per email. Quando Beppe si deciderà a fare un partito? C’è riuscita la Lega con le sue cazzate ideologiche e non ci possiamo riuscire noi! Fraterni saluti, francesco corrente.

Francesco Corrente 28.08.09 00:05| 
 |
Rispondi al commento

vi starete domandando che cazzo c'entra questo con gli infortuni sul lavoro..... Se tagliano su tutto figuriamoci sulla sicurezza del personale ,costretti a lavorare con 20 barelle fisse e 30 posti letto in un reparto di medicina di urgenza in 4 infermieri ,ogni notte questi sono oggetto di minacce ,percosse e anche minacce di morte ,considerando che le uscite di sicurezza vengono ostruite dalle barelle e dai parenti,dove la promiscuita' ,la privacy non esistono ,anzi dimenticavo le guardie penitenziarie e i loro galantuomini feritisi in sparatorie rapine e quant'altro vengono tranquillamente assistiti tra i degenti ordinari ,pur avendo un reparto speciale per i detenuti .La sicurezza è sinonimo di spese ,quindi fin quando dipenderemo dagli imprenditori , padroni e managers senza scrupoli scordatevela .

pips agrillo 27.08.09 23:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN'ALTRA VITTIMA DI BARELLOPOLI
DEL CARDARELLI

Barellopoli ha fatto un'altra vittima. Una paziente ricoverata in ortopedia il giorno 25 presentava una grave dispnea. La paziente venne trasferita in medicina d’urgenza per le cure del caso. Lo stazionamento in medicina d’urgenza è breve perchè a causa dell’enorme numero di barelle (la signora era la 19°barella) la paziente viene ritrasferita in ortopedia.
La paziente dopo tale ritorno in ortopedia peggiora le sue condizioni cliniche , ma non vi è reparto che può accettarla, ed il giorno dopo esse diventano molto critiche.
A nulla valgono i soccorsi dell’equipe di ortopedia che porta la paziente nella camera operatoria del reparto per le cure rianimative e la paziente il giorno 26. Agosto decede.

I parenti denunciano tutto all’ autorità giudiziaria.

NOI DOMANDIAMO :
1- QUANTE VITIME DI BARELLOPOLI VI SONO E VI SONO STATE MA PASSATE SOTTO SILENZIO GRAZIE ALL’OMERTA’ CHE LA DIRGENZA CERCA DI IMPORRE.
2- LA PROSSIMA RIDUZIONE DI POSTI LETTO CHE HA DELIBERATO IL CARDARELLI QUALE COSTO AVRA’ IN TERMINI DÌ VITE UMANE. QUANTO ARRIVERA’ L’AUTUNNO ED IL VIRUS INFLUENZALE IL CARDARELLI DIVENTERA’ UNA POLVERIERA CON BARELLE ANCHE FUORI DAI REPARTI E REPARTI CHIUSI, SACRIFICATI AD UN FANTOMATICO PIANO DI RIENTRO.

NOI NON CI STIAMO.
ALL’OMERTA’ CHE VOGLIONO IMPORRE DA 10 ANNI.
ED AL CINICO RAGIONAMENTO CHE VEDE L’OSPEDALE SOLO COME UN LUOGO DI APPALTI E CI SI DIMENTICA DELLA SUA MISSIONE PRINCIPALE :
QUELLA DI ESSERE UN LUOGO DI CURA .
I TANTI MORTI DI BARELLOPOLI NOTI O PASSATI SOTTO SILENZIO SONO DA ADDOSSARE A CHI VUOLE IL SILENZIO PER DISTRUGGERE LA SANITA’ PUBBLICA.

Napoli 27.8.09 COS –AORN “A.CARDARELLI”

pips agrillo 27.08.09 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Un'ultima cosa: sarà un caso che TUTTI i correttori automatici che uso quando scrivo sottolineano in rosso la parola PADANIA?
A quando il decreto per far inserire la parola fra quelle corrette? A stronzi, oggi vi cancellano i correttori, domani la storia.
E' la società che vi repelle, come l'organismo repelle pus e oggetti estranei. Durate ancora poco.

mauro schiraldi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 22:32| 
 |
Rispondi al commento

Del resto quelli che proprio non comprendo sono i meridionali che votano gli alleati della lega, leggasi pdl... Poi ci ritroviamo ministri della lega, della padania, di UN'ALTRA FANTANAZIONE. Come pensate che Bossi, ministro delle riforme dello Stato Italiano possa fare una minima riforma a favore del Sud? Sarà importante, cazzo, il MINISTERO DELLE RIFORME? Cristo, non è una barzelletta, è TUTTO PAUROSAMENTE VERO. E ci siamo assuefatti.

mauro schiraldi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Topolina curiosa, sei piuttosto una Zoccola Ignorante. Vieni in Puglia a passare le vacanze, che ti facco ballare la taranta.
Non entro nemmeno nel merito delle cazzate che dici, tanto scommetto che di cognome fai stragapede o stornaiuolo o mancuso... trovati un lavoro serio, quello che fai richiede poca istruzione e intelligenza.

mauro schiraldi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 20:40| 
 |
Rispondi al commento

che na pensi di proporre un esame di stato per diventare imprenditori?
Credo che il 90% di questi loschi figuri debbano mettersi la "MARENNA" sotto il braccio ed andare a zappare. Sono pieno di esempi, ma lascio stare.
Nino.
NON MOLLARE MAI!

comodoro rivadavia 27.08.09 19:44| 
 |
Rispondi al commento

TOPOLINA CURIOSA SEI SOLO UNA POVERA DI SPIRITO. ZERO ASSOLUTO... CONTINUA A VIVERE NELLA TUA IGNORANZA... NON POTRAI CHE INVECCHIARE E MORIRE DEPRESSA E INFELICE... COME TANTI CON LE IDEE DI CARTONE COME TE.
QUASI QUASI CRISTIANAMENTE TI PERDONO... TANTO NON è COLPA TUA SE SEI NATA ANCHE TU... CHE CI VOGLIAMO FARE?

Alto Biondo 27.08.09 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Tutti a dire: ma no, topolina, non è come dici.

Non è che i terroni vengono al Nord per farsi la dote e poi, avutala, se ne vanno lasciando in difficoltà amministrazione pubblica, scuole, asili, poste.

L'hanno detto però con un tono diverso, perchè sanno benissimo di difendere chi non DEVE essere difeso.

Ma qui è obbligo pensare SEMPRE il contrario di quello che pensano gli "altri", anche se si sa che è giustissimo.

Continuate così, se vi piace, però poi non lamentatevi dell'andazzo che voi stessi volete.

topolina curiosa 27.08.09 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna avere il coraggio di cambiare la cultura lavorativa, coinvolgendo operai, impiegati e datori di lavoro.
Un'azienda sana deve essere una famiglia compatta dove si passano molte ore al giorno.
Più umanita, più lavoro, più salari.

Segreteria M.S.D.F.L.I. Commentatore certificato 27.08.09 18:43| 
 |
Rispondi al commento

MI SPIACE TOPOLINA CHE PENSI QUESTO, DA TERRONE HO TROVATO TANTA AMICIZIA AL NORD, E TANTI, DICO TANTI INSEGNANTI CHE HANNO INSEGNATO A LEGGERE E SCRIVERE AI VOSTRI BAMBINI. E POI CHE NE SAI DEI POSTINI O DEI FERROVIERI O DI TUTTA QUELLA GENTE CHE HA DOVUTO SPOSTARSI PER IL LAVORO, DA SUD A NORD?
MA NON FA TESTO CIO' CHE DICI, MENO MALE!

MA SI PUO' ANDARE AVANTI COSI', ANCORA RAZZISMO, NORD SUD, PADANIA TERRONIA, MA SMETTETELA!

Luciano Costanzo 27.08.09 18:27| 
 |
Rispondi al commento

VORREI CAPIRE CHI è QUESTA SCEMA IGNORANTE DI TOPOLINA CURIOSA CHE SCRIVE SUI TERRONI.
TANTO PER FARTI CAPIRE, PICCOLA IGNORANTE, IL 60% DEL LAVORO FIAT è LAVORO TERRONE E COSì ANCHE AL PETROLCHIMICO DI PORTO MARGHERA. FINCHE' ERA APERTA LA FALK A SESTO SAN GIOVANNI IL 45% ERANO TERRONI, POI LA FALK PER CAZZI SUOI HA MANDATO TUTTI A CASA CON UNA MANO AVANTI E UNA INDIETRO.
TU DEVI ESSERE SOLO UNA POVERA IGNORANTE PER PARLARE COSì DEL LAVORO DI TANTA GENTE CHE è STATA SFRUTTATA DAL DOPOGUERRA AD OGGI (E ANCHE PRIMA DELLA GUERRA).
SAPPI CHE L' IGNORANZA è LA MIGLIOR NEMICA DI TE STESSA...
UN SALUTO A QUANTI HANNO SACRIFICATO LA LORO VITA PER IL BENESSERE DI QUEST' ITALIA ALLA QUALE (FORSE DI STRAFORO) APPARTIENI ANCHE TU...

Alto Biondo 27.08.09 18:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per par condicio:

ABBASSO I TERRONI!

Affossatori di ogni rinnovamento, perchè toglierebbe loro dei privilegi.

Perchè finalmente ci si potrebbe basare sul merito e non sulle raccomandazioni.

Perchè finalmente avremmo docenti che lavorano per tutto l'anno scolastico e non solo per il periodo utile per tornare al paesello.

Perchè finalmente avrenmmo postini sempre presenti, e non fino a che non trovano una sistemazsione vicino casa.

Con tutta la buona volontà, ma sopportare questa gente è difficile.

La cosa migliore è che se ne stia a casa propria.

Il fatto è che vivi al Nord per qualche mese, e con quello che prendi ti fai la dote al Sud.

Che te ne frega, se con la tua assenza provochi dei problemi?

Ci pensi lo Stato: tanto pagano i cittadini.

topolina curiosa 27.08.09 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che fine ha fatto la Legge 626/94?
Non si riflette sui morti, non c'è prevenzione degli infortuni, i medici competenti hanno un mandato datoriale cioè aziendale, difficilmente tutelano i lavoratori. Gli rsu non hanno potere, gli rls non hanno i mezzi neanche per tutelare loro stessi. Bisogna ricorrere alle Unità Operative Sanitarie di Educazione alla Salute negli Ambienti di Vita e di Lavoro, presenti in ogni AUSL con sede provinciale, le quali emettendo giudizio insindacabile, possono salvare vite, prevenire infortuni, e tutelare quindi il lavoratore.
Bazzoni, non molli la presa! Non si arrenda, non la dia vinta!

Luciano Costanzo 27.08.09 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Napoli - Centro Storico.


http://www.ilmattino.it/video.php?id=2530

... mamma mia!

Maria Rosalba Gozzini (crema&cioccolata), Roma Commentatore certificato 27.08.09 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Papi
palpami
spolpami
salpami
puppami
pompami

S.Bondi
(lettere d'amore)

cimbro mancino Commentatore certificato 27.08.09 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di sicurezza: (dedicato a quegli stronzi/e che non possono fare a meno di usare il cellulare mentre guidano).
http://www.adnkronos.com/IGN/Mediacenter/Video_News/?id=3.0.3668985302

harry haller Commentatore certificato 27.08.09 16:50| 
 |
Rispondi al commento

franceschini oggi a Napoli....

http://www.adnkronos.com/IGN/News/Cronaca/?id=3.0.3696953629

Maria Rosalba Gozzini (crema&cioccolata), Roma Commentatore certificato 27.08.09 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Il mio amico Roberto di 20 anni si era recato il sabato pomeriggio al lavoro per arrotondare la paghetta. Il suo muletto si e' ribaltato e lui e' morto schiacciato.Cosa e' successo dopo?
niente.... rimborso, soldi alla madre vedova e povera in canna? denucie, Inail, galera?
no il poveretto risulto' essere andato sul posto di lavoro, senza nessun consenso anzi come un ladro, anziche' passare il pomeriggio con la sua ragazza se ne andato a girare in fabbrica sul muletto quindi colpa sua meno male che alla madre non hanno chiesto i danni i porci padroni
Ciao caro Roberto ma ogni tanto devo ricordarti per quello che eri un ragazzone pieno di cuore e di voglia di vivere.

romolo capalbo Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 16:36| 
 |
Rispondi al commento

MIO FIGLIO NON HA CROMOSOMI COMUNISTI O TERRONI!

SE SI INFETTERA' LO AMMAZZERO' PRIMA CHE

MANIFESTI I SINTOMI!

--------------------------

sei infantile ragazzo....svegliati......

la vita è imprevedibile ....se il ragazzo in futuro dovesse innamorarsi di una brava fanciulla d'oltre po.....tu cosa faresti ?

..sei forse per i fidanzamenti "combinati" ???

dai...scherziamo....su lega/terroni.......ma lasciamo che i ragazzi vivano la propria realtà senza condizionamenti ideologici....

Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 27.08.09 16:35| 
 |
Rispondi al commento

mi piacerebbe vedere il Po esondare, travolgere e affogare tutti i legaioli, poi ritirarsi nel suo letto e vedere i campi finalmente concimati da quegli stronzi

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 27.08.09 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le leghiste hanno la passera che puzza di stantio, sono solitamente sformate dalla fronte in giù e le loro tette sono solo accumuli di adipe in eccesso.
Quando camminano con i loro culoni cellulitici, il loro olezzo e la loro disarmonicità nei movimenti, non riescono più ad eccitare i loro uomini, già di per se a corto di ormoni geneticamente.
Una 'razza' destinata a sparire per mancanza di libido nei rapporti interpersonali.
Qui in Versilia, quando in estate avviene la calata dei barbari dal settentrione, la 'razza verde' si nota a centinaia di metri di distanza: sono quelli a cui i cani randagi si avvicinano per urinare

Filiberto Z., Pietrasanta Commentatore certificato 27.08.09 16:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

terroni VS polentoni...


http://www.youtube.com/watch?v=8SR0k6w4pcA&NR=1

Maria Rosalba Gozzini (crema&cioccolata), Roma Commentatore certificato 27.08.09 16:28| 
 |
Rispondi al commento

l'autunno per le donne padane è la stagione peggiore:
seccano i piselli, migrano gli uccelli, cadono i marroni
scende la nebbia e non si vede più un cazzo!

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 16:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi piace essere un po' terrona anche solo per dare fastidio al pirla qui sotto, che non ne vuole sapere di togliere la testa dal cesso e la mano dal suo piccolo pisello

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 27.08.09 16:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MIO FIGLIO NON HA CROMOSOMI COMUNISTI O TERRONI!

SE SI INFETTERA' LO AMMAZZERO' PRIMA CHE

MANIFESTI I SINTOMI!
--------------------------------------------------

Hai fatto bene a precisarlo Minkiovano!!!!!!

Del resto......dei 2 genitori solo la madre è certa.....

Scelleratezza sparsa.....

maurizio spina Commentatore certificato 27.08.09 16:22| 
 |
Rispondi al commento

attualmente la medicina padana sta studiando più i problemi dell'impotenza che quelli dell'alzheimer.

tra vent'anni i leghisti avranno un cazzo durissimo (finalmente) ma non si ricorderanno cosa farci!

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 16:22| 
 |
Rispondi al commento

comunque vedo con triste piacere che s'incomincia a parlare d'amianto.
vedo che è stato messo un videocommento che lo tratta in modo abbastanza esaustivo ma non sufficiente.
sull'amianto c'è stata fatta una doppia speculazione:
la prima continuando ad usarlo anche quando si conosceva bene la sua pericolosità, la seconda per indirizzare finanziamenti, per alleggerire aziende in soprannumero ecc.
secondo me bisognerebbe chiedere molto di più, domandare perchè si vede ancora cosi tanto eternit in giro, incalzare denunciare.
è un po' di tempo che mi ci sto rovinando il fegato
ho fatto il sindacalista per anni ed ho gettato la tessera davanti all'ipocrisia del sindacato stesso
ma continuerò a fare la pittima
mi dovrete pure sopportare sul blog perchè ripeterò il concetto ogni volta che si parlerà di sicurezza del lavoro sul blog

fabio mazzoli, vicarello (li) Commentatore certificato 27.08.09 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ripropongo casomai a qualcuno fosse sfuggito quale singolare personaggio si fosse beccato 5 miliardi di dollari (nostri, ovviamente).

GHEDDAFI INVENTA LA ROCKET-CAR

La macchina-razzo di Gaddafi è lucente ed estremamente elegante. Il leader libico Colonello Muammar Gaaddafi ha inventato una
sorprendente macchina stile James Bond che secondo la Libia è il veicolo più sicuro mai costruito sulla terra. John Simpson: "Ogni anno migliaia di Libici rimangono uccisi o feriti sulle strade".La macchina fu inaugurata in occasione del 30° anniversario della rivoluzione che portò il leader libico al potere.
Il "Saroukh el-Jamahiriya" (razzo libico) una berlina a cinque posti in un rivoluzionario Verde Libico metallizzato con vetri scuri, fu lanciato in uno speciale summit dell'Organizzazione dell'Unità Africana organizzata dal Colonnello Gaddafi.
La macchina ha le linee aerodinamiche dei modelli convenzionali ma la parte anteriore e quella posteriore sono plasmate a guisa di missile. L'interno è pieno di air-bags, un esclusivo sistema di difesa elettronico, e un paraurti collassabile che protegge i passeggeri dalle collisioni. Dukhali Al-Meghareff, presidente del Libyan Arab Domestic Investment company che produsse il prototipo, l'accreditò come rivoluzionario nella storia automobilistica. Disse che esso venne sviluppato su idee di sicurezza concepite da Gaddafi. La compagnia ha preventivato la costruzione di una fabbrica il prossimo mese in Tripoli, capitale della Libia, per iniziare la produzione. "Il leader spese molte ore del suo tempo prezioso pensando ad una soluzione effettiva. È la macchina più sicura mai prodotta" dice Mr Meghareff. "L'invenzione della macchina più sicura del mondo è la dimostrazione che la Rivoluzione Libica è fondata sulla felicità dell'uomo."

(ed ora anche su quella dell'omino).

harry haller Commentatore certificato 27.08.09 16:18| 
 |
Rispondi al commento

W i terroni....

http://www.youtube.com/watch?v=VvIntafLa9o

Maria Rosalba Gozzini (crema&cioccolata), Roma Commentatore certificato 27.08.09 16:17| 
 |
Rispondi al commento

--

Ettore Chiacchio, Saronno-Napoli-everywhere-in-the-net


E VOI COSA AVETE FATTO PER TENTARE DI TRASFORMARVI DA "U TERRONI" A CITTADINI ITALIANI?


A, SCUSA E' VERO: QUALCOSA L'AVETE FATTA.


AVETE FATTO SCRIVERE UN LIBRO INTITOLATO "GOMORRA"!


MA VAFFANCULO VA!

E' PAROLA DI BEPPE GRILLO: AMEN! 27.08.09 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

puccinaaaaaaaaaaaaa !!!!!

perchè voi leghisti non sopportate i meridionali...gli africani...però tollerate i CINESI che stanno massacrando la vostra economia ?

semplice....i vostri uomini hanno un PISELLO da PRIMA COMUNIONE...(come quello dei cinesi)......

meridionali...africani...sudamericani.....per i vostri maschi (eufemismo)....sono una INSIDIA...

leghiste !! BONGUSTAIE !!! ribellatevi alla politica dell'uccello piccolo !..la lega ce l'ha duro....ma è come un FAGIOLINO !!!!!

leghiste ..liberatevi dalla schiavitù bossiana....

assaggiateci....assaggiateci....non ve ne pentirete.....

Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 27.08.09 16:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Accappatoio Selvaggio
Amore greggio
Potenza antica
Odor di foca

S.Bondi

cimbro mancino Commentatore certificato 27.08.09 16:12| 
 |
Rispondi al commento

il mantominchia al papà:
papà, papà, ieri ho avuto la mia prima esperienza sessuale!

il papà al mantominchia:
e bravo il mio ometto quarantenne.
a quando la prossima?

il mantominchia al papà:
appena mi passa il bruciore al culo, papà!

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 16:12| 
 |
Rispondi al commento

ma perche' non muoiono sul lavoro anche i nostri dipendenti a roma?

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 27.08.09 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X topolina curiosa

sulle frecce tricolori

che siano andate all'estero a fare il loro spettacolo, potrei anche essere d'accordo, ma sempre in paesi alleati con cui avevamo stipulato accordi militari, nato etcetc. mai in un paese governato da un dittatore che non perde occasione per dileggiare le nostre forze armate (vedi ad es la foto che aveva sul petto quando venne in italia). a torto o a ragione, ripeto, non e' questo il problema. le frecce tricolori sono in simbolo di ritrovata dignita' e liberta' dell'italia e del suo esercito. non si regalano (o vendono, ancora peggio) a un dittatore. i simboli vanno rispettati anche se casomai non ci si crede, per rispetto dei valori che la nazione ha voluto mettere in loro. rispetto. mandaci apicella che fa un bel concerto ma non le frecce tricolori.

per la perdonanza

qui' parliamo della stessa cosa ma che risale a centinaia di anni fa, e che vorrebbe essere un momento in cui il pellegrino puo' essere a tu per tu con il suo dio e da lui farsi mondare, naturalmente con il tramite del vescovo. quindi coinvolge la sfera piu' intima dell'uomo, la spiritualita'.
non e' un problema se personalmente uno puo' crederci o no (io ad es non ci credo alla perdonanza e non mi esalto piu' di tanto davanti a concetti tipo patria e esercito), il problema e' la dissacrazione che berlusca fa di questi due simboli.
la parola rispetto quella persona non la conosce.
e qui' stiamo parlando del rispetto verso profondi e sacri sentimenti di tante persone.
tu rappresenti la classica berluschina che si ammanta di valori e se ne fa vanto, salvo poi disconoscerli e sacrificarli in nome del potere del tuo idolo (neanche il potere fosse il tuo, almeno berlusca ci guadagna). e' gia' successo lo stesso con il family-day, grande avvenimento mediatico imposto da berlusca alla nazione che in seguito ha fatto carta straccia dei valori che rappresentava. tutto a uso e cosnumo del suo potere pesonale.
quello che berlusca tocca lo corrompe.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 27.08.09 16:09| 
 |
Rispondi al commento

... e se almeno uno fra i valorosi e mitici piloti delle Frecce Tricolori avesse uno scatto d'orgoglio? E se pensasse solo un attimo a come un solo piccolo gesto potesse rendere il futuro dei nostri figli sicuramente migliore del presente? E cancellare così anni di vergogne planetarie ai danni della Nazione che rappresenta? Sogni....

ciccio bombaca 27.08.09 16:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DEL RESTO QUESTO SPAZIO OLTRE AD ESSERE INFESTATO DA MULTINIK DELLO S.T.A.F.F E' INFESTATO DA LIGURI, VENETI, MILANESI, TORINESI ....


MA SOSTANZIALMENTE, SIETE TUTTI "U TERRONI"!

E' PAROLA DI BEPPE GRILLO: AMEN! 27.08.09 16:06| 
 |
Rispondi al commento

ERRATA CORRIGE.
Alla 'Perdonanza' invece dell'ostia aa Accappatoio Selvaggio daranno il viagra , Prensenri personalità di spicco , some il Rotondi sul Mar e La Russa delle Fregnacce Tricolori.

va pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 27.08.09 16:05| 
 |
Rispondi al commento

per poter far parte della lega nord, il candidato deve prima affrontare un esame scritto con cento domande di cultura generale.
si passa solo se si sbagliano tutte.

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 16:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla Saras non è cambiato nulla?
http://www.ilminuto.info/notizia.php?id_notizia=509

Fab Fab 27.08.09 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Alla 'Perdonanza' invece dell' ostia ad Accappatoio Selvaggio daranno il viagra. Presenti personaggi di spicco come il Rotondi sul Mar e La Russa delle Frecce Tricolori .

va pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 27.08.09 15:57| 
 |
Rispondi al commento

schema mentale leghista

1)un pezzo di merda leghista o para leghista fa una minchiata

2)il mio cervello per autodifesa deve subito trovare un pezzo di merda non leghista (possibilmente scelto nella categoria dei "nemici") che ha fatto una minchiata più grossa

3) fortunatamente lo trovo

4) allora i leghisti sono sempre i meglio

Mi domando...ma perchè i leghisti non sono capaci di confrontare i pezzi di merda all'interno della lega con i "buoni" all'esterno?

E' così impossibile per loro questo semplice passaggio del cervello?

mantominchia e gli altri idioti ci faranno una lunga lista di "situazioni" che ricalcano i passaggi da me schematizzati da 1 a 4

E senza ovviamente rendersene conto che è solo una forma di difesa del loro cervello (definitivamente spento e che tale meccanismo evita di riaccendere) per non accettare cose che gli hanno inculcato di non accettare!

Cari leghisti fatelo per esercizio...confrontate i vostri interventi passati e futuri con lo schemino da me proposto e vedrete quanto ho ragione!

Ettore Chiacchio
Computer Guru - Libero Pensatore

Ettore Chiacchio, Saronno-Napoli-everywhere-in-the-net Commentatore certificato 27.08.09 15:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la badante peruviana di bossi dice pero' che ogni tanto fa pena anche a lei

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 27.08.09 15:56| 
 |
Rispondi al commento

L'unica cosa che possono fare gli italiani, sono le guerre tra poveracci. Mentre loro fanno le loro guerre stolte e puzzolenti, c'è chi gli sfila anche le mutande alle spalle. Popolo di complessati e di mezze seghe; tranne qualcuno che ha capito come stanno realmente le cose...Ma quel qualcuno non è un popolo intero.

Riccardo G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 15:53| 
 |
Rispondi al commento

è arrivato il figlio segreto di bossi

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Occhi x occhio dente x dente.

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro è in vacanza?

cesare beccaria Commentatore certificato 27.08.09 15:45| 
 |
Rispondi al commento

il mantominchia dice:"LA LEGA NON SAREBBE MAI NATA SE VOI FOSTE RIMASTI A SCASSARE IL CAZZO A CASA VOSTRA!"


Si ma dopo che è nata cosa ha fatto di buono?

A me risulta NULLA!
Ha invece aumentato l'ODIO TRA LE PERSONE, e peggiorato l'INFILTRAZIONE MAFIOSA AL NORD INSIEME AL VOSTRO ALLEATO PRINCIPALE CHE VOI STESSI AVETE RICONOSCIUTO COME MAFIOSO!

Potevate essere la soluzione ma siete stati solo l'aggravante di problemi già esistenti

E il brutto, per noi e per voi, è che nemmeno ve ne rendete conto!

Quando andrete a servire, in fabbrica ed in ufficio, i nuovi padroni Libici, Cinesi e mafiosi italiani DOC, forse un po' qualche dubbio ve lo porrete!

Ettore Chiacchio
Computer Guru - Libero Pensatore

Ettore Chiacchio, Saronno-Napoli-everywhere-in-the-net Commentatore certificato 27.08.09 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

****************
Perchè si chiama "POPOLO DELLE LIBERTA'"?
semplice, per la libertà di rubare,per la libertà di delinquere, per la libertà di rendersi intoccabile alle leggi , per la libertà di poter entrare in parlamento con la fedina penale sporca,
per la libertà elogiare i mafiosi e penalizzare chi vuole far conoscere la verità, per la libertà
di frequentare prostitute senza dover pagare le multe ,per la libertà di fare leggi che
permettono di essere razzisti, per la libertà di dire ca....te e poi dichiarare di essere stati
fraintesi per la libertà ecc....ecc.....
Ma questo "POPOLO DELLE LIBERTA'" non siamo noi!
e allora perchè la maggior parte degli italioti lo votano non sarà perchè si riconoscono in questo ?
ciao Beppe
Santina

santina la rana, milano Commentatore certificato 27.08.09 15:43| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

E' l'ora del Down , divertiamoci . Intanto 'Perdonanza' Bertone ha detto , L'Aquila sarà la Conossa dei Pedonani e delle Pompinare di regime. Sarà un cessone mediatico.

va pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 27.08.09 15:40| 
 |
Rispondi al commento

L'ORA DI BOTANICA

Vendo piantine sintetiche simil cannabis.
Riproduzione perfetta, ondeggiamento al vento realistico, garantito da materiali d'alta qualità, gambo in PVC e foglie in TEFLON, rigorosamente MADE IN ITALY.

Tagli e confezioni:

Da finestra, vaso cm 15x20x15, altezza fusto cm 36, superficie terra in humus sintetico translucido, che simula il bagnato da irrigatore, € 15 tutto compreso.

Da balcone, vaso cm 30x50x20, altezza fusto cm 48, idem per l'humus, € 19 tutto compreso.

Da terrazza, vaso cm 50x80x305, altezza fusto cm 74, idem per l'humus, € 24 tutto compreso.

Da giardino (min. 0,50 ettari), altezza fusto cm 120, posa in opera e interramento € 21 cadauna incluso humus, in questo caso possibili simil lombrichi e insetti vari semoventi a batteria solare per soli 50 cent. cadauno.

Fino al 30/08/09 in promozione videocamera di sorveglianza per filmare la faccia di cazzo dei gendarmi che alla vista dell'orrendo reato in corso correranno a chiamare financo la contraerea e giovinardi, dal 01/10/09 l'installazione costerà € 80, la video camera sarà fornita in comodato fino alla scadenza del contratto.

Tutti i prezzi s'intendono IVA esclusa.

---------

Hasta zozzoni, è il mercato... bellezze.

Giorgio Sodano Commentatore certificato 27.08.09 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAZZISTI VS RAZZISTI!

**

Non devono venire! perchè puzzano, rubano sò neri! nselavano, so inferiori...

Ma se non vengono chi farà da badante? chi farà i "lavori che gli itliani non vogliono fare"???

**

nuncesecrede!

Maria Rosalba Gozzini (crema&cioccolata), Roma Commentatore certificato 27.08.09 15:33| 
 |
Rispondi al commento

mi stupisce che abbiano già risolto nella grotta azzurra .... vedi che quando vogliono....ma sarà vero???speriamo di sì dai , un pò di positività

august p., torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IN ITALIA: DOVE SONO LE DONNE ITALIANE CHE SI BATTONO PER I PROPRI DIRITTI

Continuano gli attacchi da parte del ministro Sacconi e della lobby clericale contro i diritti individuali in un Paese definito Laico dalla Costituzione Italiana.

Questo e' un appello a tutte le donne italiane, leggete la descrizione della pillola abortiva RU-486 almeno saprete di cosa discutono gli oscurantisti.

Si fanno polemiche contro i Testimoni di Geova per la donazione e/o ricezione degli organi e poi la Chiesa cattolica non lascia liberta' di scelta da parte delle donne sull'utilizzo della pillola abortiva utilizzabile entro 2 mesi dall'atto.

Spero che le italiane capiscano che la scelta e' individuale e non puo' essere definita per legge stessa cosa vale per l'eutanasia.

Non si puo' pensare come nel medioevo di obbligare tutti a seguire un credo o delle convinzioni basate sulla religione e cercando di legarle a dubbi sulla definizione di morte.

Per maggiori informazioni sulla pillola abortiva RU486 andate su wikipedia http://it.wikipedia.org/wiki/Mifepristone

Spero che le italiane cerchino di far valere i propri diritti dalle quote rose, all'aborto, alla pillola abortiva insieme agli italiani senza continuare con leggi vergognose contro chi non fa nulla contro gli altri ma fa delle scelte riflessivamente e con coscienza.

Se dovessero tagliarti una gamba o morire ti permettono di scegliere ma se devi scegliere per il bambino che porti dentro di te o per la tua vita ti obbligano a non scegliere e' una vergogna medioevale!

Informatevi e cerchiamo di organizzare un sit in di protesta contro queste pratiche medioevali.

Una volta la donna era simbolo di peccato per questo non doveva essere istruita ma sottomessa, poi venne l'inquisizione e ne uccise migliaia con la tortura (a San Gimignano c'e' il museo piu' grande del mondo dove sono presente gli atrezzi di tortura anche per le donne). Oggi vi obbligano a tenere un figlio da dare ad altri e non desiderato.

Vincenzo Mazzotta 27.08.09 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Sarkozy e Putin disertano la festa del rais
resta solo l'untorello.

cesare beccaria Commentatore certificato 27.08.09 15:27| 
 |
Rispondi al commento

NON SA MANTENERE GLI ACCORDI Nè SCRITTI NE' VERBALI,MAI.

Dieci anni fa Silvio Berlusconi e Veronica Lario concordarono privatamente di vivere ciascuno la propria vita dal punto di vista sentimentale, ma con reciproco rispetto in pubblico e trascorrendo insieme del tempo in occasione di festività e altre occasioni familiari. Ma dopo che la primavera scorsa il premier italiano ha partecipato alla festa di compleanno della 18enne Noemi Letizia, sua moglie ha ritenuto che egli avesse "oltrepassato i limiti dell'accordo" e per questo ha chiesto il divorzio.

cesare beccaria Commentatore certificato 27.08.09 15:25| 
 |
Rispondi al commento

1...2....3 prova

Alex . (), PR Commentatore certificato 27.08.09 15:24| 
 |
Rispondi al commento

in 10 giorni berlusconi e' riuscito a dissacrare 2 simboli sacri soprattutto per la destra: le frecce tricolori, mandate a fare spettacolo per un dittatore dichiarato e riconosciuto, che non perde occasione per dileggiare (a ragione o torto, dal suo punto di vista, non e' questo il problema) le forze armate italiane, e la perdonanza, antico rito che si svolge a l'aquila in questi giorni, istituito dal papa celestino per i pellegrini che vi arrivavano da tutte le parti dell'europa e che berlusca usa per puro scopo personale per rifarsi un'immagine davanti al clero e ai suoi elettori cattolici.
se fossi uno di destra mi incazzerei.
disturba anche me che non sono un fan di certe cose anche se le rispetto e ne riconosco i sentimenti profondi che coinvolgono.
due istituzioni-riti addirittura (per la perdonanza) secolari che coinvolgono la sacralita' della nazione e la spiritualita' degli individui, usati da berlusca molto alla leggera per i suoi fini di potere e arricchimento senza farsi scrupoli della dissacrazione che sta atttuando, .
la sensazione e' che questa destra (ci metto anche i suoi elettori) l'unico valore che considera sacro sia il potere. il resto e' solo un riempitivo utile, ma sacrificabile, anche se stiamo parlando di simboli importanti della nazione italiana.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 27.08.09 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho una badante di ma/nto/va...una tragedia...

mette la teglia con le patate in lavatrice e le mutande nel forno....

ho trovato la sua dentiera nel microonde...sa cucinare solo quella schifezza di polenta...più volte le ho detto che il granturco si da alle galline...a me piace la pasta....ma lei non sa cosa sia....sa solo cucinare la polenta con sti cazzo de uccelli scappati....

mi fa anche la cacca nel bidet !!(dice che è celtica)

l'ho portata da uno psicologo (a mie spese)...

e lui dopo un breve consulto mi ha detto :

-"non è matta è solo LEGHISTA....ma perchè non la licenzia ed assume una filippina ?....loro ragionano ...non son state ancora rincoglionite da BOSSI !!"

Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 27.08.09 15:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
I primi ministri "strani" non ci sono solo in Italia:
da Repubblica
Rivolta alle isole Samoa contro l'introduzione della guida a sinistra che dovrebbe entrare in vigore dal 7 settembre. Per il premier Tuilaepa Sailele la guida all'inglese contribuira' allo sviluppo del Paese perche' permettera' ai 170mila emigranti di Samoa che vivono in Australia e Nuova Zelanda di inviare automobili di seconda mano dalle ex colonie britanniche ai loro familiari in patria.

Nessuno ha pensato di fare veicoli elettrici a Samoa? Nooo, meglio girare con le schifezze dismesse dagli amici australiani...

Dada F. Commentatore certificato 27.08.09 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse hanno voluto pensare positivo.

Forse hanno pensato che se muoiono dei lavoratori la disoccupazione scende.....


Secondo me la sintesi delle sintesi l'Ha fatta Bucchi in una sua vignetta, in cui diceva che il problema vero è che la vita umana (ora) costa meno della sicurezza.

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 15:10| 
 |
Rispondi al commento

una new entry, topolina curiosa
la pompinara di villa certosa

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come butta?

Ancora qualche rotazione stradale ..e poi è fatta!

Un saluto a tutti gli sfigati/e senza manco una stella!


Rilasciatemi ! (Alfa Centauri) 27.08.09 15:09| 
 |
Rispondi al commento

gianfrenco fini segretario del PD ha preso più applausi di franco marini......................

mk r. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Chiacchio, che ne dici di prenderti una pausa?
Somigli molto ad Ed.

topolina curiosa 27.08.09 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a parte i soliti troll de sta cippa
a parte i copincollatori da giornali scemi
a parte i virus incurabili ma inculabili
a parte il caldo che manco fossimo ad agosto

novità?

BUONPOMERIGGIO, SBULLONATO POPOLO DI NAVIGATORI!

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'importante, per un leghista, non è risolvere i problemi, ma trovare una motivazione, meglio se illogica, per addossarne la colpa ai meridionali, agli extracomunitari, agli islamici o ai culattoni!

Fatto questo per un leghista il problema scompare!

E.C.

Ettore Chiacchio, Saronno-Napoli-everywhere-in-the-net Commentatore certificato 27.08.09 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A PierSì chettedevodì.....il risultato giusto era 18-2 per noi contro i fasciolaziali....però capita....
Te l'avevo detto che lo Gnomo è una jattura puro per voi......da quanno è ar governo a Rometta nun vince più manco li portaombrelli...

maurizio spina Commentatore certificato 27.08.09 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I viadotti e i ponti autostradali :


Sono stati costruiti come al solito con il cemento
impastato non correttamente e iniziano a vedersi le colonne che si "SGRETOLANO"

Non è tranquillo attraversare i ponti AUTOSTRADALI

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 14:56| 
 |
Rispondi al commento

L'ita(g)lia ha generato tanti figli di buona donna

L'ita(g)lia è stata generata da figli di buona donna.

L'ita(g)lia è nonna di se stessa!

E.C.

Ettore Chiacchio, Saronno-Napoli-everywhere-in-the-net Commentatore certificato 27.08.09 14:56| 
 |
Rispondi al commento

I sindacati sono il primo nemico dei lavoratori.

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 14:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando saranno vecchie e pisciasotto e non avranno nemmeno una badante, quando l'alzheimer le spingera' a darsi le craniate contro la carrozzina, si renderanno conto di quanto sono state ottuse a passare la vita a prendersela con chiunque non parli italiano, o abbia la pelle chiara, o preghi lo stesso cristo.

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 27.08.09 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le aziende che fanno più morti sul lavoro sono?

I responsabili delle medesime sono ?

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il primo appuntamento è in edicola con "IL FATTO".

Sarà bellissimo contestare la gente con un supporto cartaceo .

"E mica lo dico io...lo dice il giornale"

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Come si fa a far accettare ad un "cervello leghista" (scusate l'ossimoro) che il leader dei loro leader andrà in un paese arabo, a far fare la figura dei pagliacci ad aerei militari italiani ed a farselo mettere in culo dagli abitanti del luogo (e dai loro cammelli) dopo che questi, che si sono comprati pezzi importanti della finanza italiana (enel, telecom, unicredit...) sono diventati i loro veri padroni dell'ita(g)lia e contestualmente loro datoridi lavoro?

Semplice...si dice che si getta il tricolore addosso agli Arabi!

A chi tra i leghisti nutrisse ancora dei dubbi si dirà

"...è tutta colpa dell'immondizia di Napoli!"

*****

Un cervello leghista è un buco nero che risucchia anche te! Illuminalo! (Nei casi più disperati è consentita anche la benzina)!

E.C.

Ettore Chiacchio, Saronno-Napoli-everywhere-in-the-net Commentatore certificato 27.08.09 14:46| 
 |
Rispondi al commento

“LIBERIAMO, IL PARTITO DEMOCRATICO DAI D’ALEMA-VELTR-USCONIANI”.

Propongo, per liberarci, dei “D’ALEMA-VELTR-USCONIANI” e “D’ANDARE A VOTARE ALLE PRIMARIE del PD”, turandoci il naso, “VOTANDO CONTRO BERSANI”, il “PEGGIO DEL PEGGIO” del Partito Democratico.

“NON POSSIAMO VOTARE PER BEPPE GRILLO, MA POSSIAMO ROMPERGLI LE SCATOLE” e mettere in disparte o ridimensionare il “BOLLITO MISTO” che dirige il Partito Democratico.

“SU-DARIO FRANCESCHINI E MARINO, FANNO PENA, MA SONO MENO PEGGIO DI BERSANI”.

A voi la scelta del meno Peggio?

CHE NE’PENSATE ????

Quest’iniziativa può avere successo solo se siamo in tanti.

“OSTILI FINO IN FONDO”.

Paolo R. Commentatore certificato 27.08.09 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

incredibile la paura che hanno quelle due donnette qui sotto di essere stuprate da Alì Ab dur

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 27.08.09 14:43| 
 |
Rispondi al commento

NON SOLO BERLUSCONI MA ANCHE D’ALEMA VUOLE RIBALTARE LA RETE DI PAOLO RUFFINI - I PROGRAMMI DI FLORIS, FAZIO, DANDINI, BERTOLINO COSA HANNO PORTATO ALLE STELLE? - L’ANTI-POLITICA BY DI PIETRO-TRAVAGLIO, CON DANNI ELETTORALI AL PD E TRIONFO IDV - PER GABANELLI E SANTORO, IL PIANO è Più SUBDOLO: TOGLIERE LORO LA TUTELA LEGALE - COSì SARANNO RIEMPITI DI QUERELE MILIONARIE E LA FINIRANNO DI ROMPERE I COJONI

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 27.08.09 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Girasole di Giugno (va beh!)

OT

operazione legna per l'iniverno conclusa. stop


ripeto :
operazione legna per l'iniverno conclusa. stop

Rumeno rimediato al distributore della Erg.
25 Euri ... e passa la paura! stop

passo...!

stop

Paolo out of the blu 27.08.09 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Maria Rosalba Gozzini (crema&cioccolata), Roma


Che GrILLO sia un comico è certo ....ma che faccia ridere è qualche anno....CHE TANTO RIDERE non Fà.

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Marco Bazzoni
Il tuo impegno è lodevole, però non tutto condivisibile:
A noi non deve interessare che gli mprenditori vadano in galera, ci interessa che le morti sul lavoro diminuiscano.
Tutti gli esempi che hai fatto e per le quali chiedi delle punizioni esemplari andrebbero guardati anche da un altro punto di vista. Stai parlando di aziende che, pur commettendo leggerezze, almeno formalmente applicavano le leggi. Ci sono, invece tantissime altre aziende in nero che lo stato non conosce neanche: non pagano niente nè imposte, nè contributi. Gli utili sono riciclati in nero, fanno una concorrenza spietata alle aziende oneste e quando dovesse morire un dipendente questo viene fatto sparire (lo hai detto tu).
La tutela dei lavoratori non passa attraverso le carceri degli imprenditori ma, a mio avviso, attraverso controlli e indagini sistematici sul territorio prima che succedano gli incidenti.
Si otterrebbero diversi risultati: Si scoverebbero lavoratori in nero (ma vivi), si controllerebbero l'efficacia dei sistemi di sicurezza nelle aziende formalmente in regola, ci sarebbero più entrate per lo stato a seguito dell'emersione del nero e delle multe comminate.
Non ci interessano gli imprenditori in galera, ci interessano i lavoratori vivi.
Se si riflette, insieme si può fare molta strada...

Arcibaldo R. Commentatore certificato 27.08.09 14:32| 
 |
Rispondi al commento

UmH!

Sempre i soliti.........

Più qualcuno che fa pubblicità al proprio blog....

Io non scrivo, lo avete notato?
farfallina c., 27*08*09 11*45

E invece è bugiarda fuori tema e spiritosa!!!

farfallina c., 27*08*09 13*07

GERONIMO .. Commentatore certificato 27.08.09 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

circa 1200 morti l'anno. E quanti saranno quelli che rimangono invalidi?

antonio a., grugliasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 14:27| 
 |
Rispondi al commento

@ Beppe
anche noi vogliamo Marco Bazzoni ministro del Lavoro!

Alle prossime elezioni il Movimento di Liberazione Nazionale dovrebbe presentare IN ANTICIPO la propria squadra di governo,
una squadra che surclasserebbe quelle che poi sono state rifilate agli italiani nei governi Prodi e Berlusconi.

Per il bene dell'Italia è assolutamente necessario fare tutto il possibile affinché il nostro movimento vinca!

Fantômas XXX, Parigi Commentatore certificato 27.08.09 14:19| 
 |
Rispondi al commento

E' ritornato in Italia, già da due anni O. Scalzone -tra i fondatori di Potere Operaio. Gli hanno permesso di ritornare proprio nel momento più significativo dell'estinzione del movimento operaio. Scalzone fu aiutato a fuggire in Francia dall'ormai mitico G.M. Volontè. Avrebbe dovuto scontare ancora la pena in carcere ma in effetti aveva già scontato e sta scontando ancora gli effetti devastanti della prigionia; infatti, in carcere contrasse una malattia incurabile:l'"Epatite C", che ancora oggi gli impone complesse operazioni chirurgiche. Al contrario di chi oggi è responsabile dei morti sul lavoro Scalzone non è responsabile della morte di nessuno ed è stato condannato quasi come un criminale. Scalzone fa parte dei tanti testimoni di come ci si può ridurre nelle prigioni tra omicidi, suicidi e le innumerevoli malattie gravi o incurabili, li contratte per incuria medica di chi dovrebbe tutelare la salute agli indifesi.

gianni carlevaro 27.08.09 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Io propongo di scendere in piazza davanti alla Rai con una sporta di scarpe vecchie da buttare in faccia ai dirigenti politici che escono da quelle porte... non possiamo stare zitti.. ne va veramente della ns. vita.. non ci possono togliere quel pò di informazione che sola rai tre
ci tenta di dare

lucia vincenzi, malalbergo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 14:15| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oilà scellerati....

Come dice Cristina....qui è come Beautifull.
Scompari per un mese ma la trama la riprendi al volo.........
Grillolandia è terra ove una parola chiara e definitiva latita...

Oramai dovrebbe essere abbastanza chiaro che abbiamo a che fare con un monolite berlusconiano che mischia ignoranza e premeditazione, inscalfibile sotto una certa soglia, appoggiato anche in numerosi ambienti dell'opposizione....
Purtroppo, la strategia è sempre, la stessa colpire a 360°.
Andrebbe pure bene se lo schifo non venisse recepito solo da una parte (dovrebbe essere ormai noto).
Qualcosa abbiamo lasciato per strada.
Disintegrare l'opposizione invece di tentare ogni strada per cambiarla.
Ora si completa l'opera con una tardiva lista nazionale dopo che il nostro eroe ha buttato sul piatto la boutade della candidatura a segretario del Pd.
La cosa, comprensibile a noi, non sarà comprensibile ai più.
Purtroppo nostra signora matematica regna sempre sovrana. Doppiamente, poi, in una terra dove per i soliti noti, 1+1 fa 3.
Lo ridico e mi fa pure schifo....da comunista del sasso.
-Dovevamo tenerci stretto Prodi, per consentire al movimento di crescere, per trovarci preparati alle sfide future invece di soffiare sul fuoco, pure noi, del suo rogo...
-Dovevamo partire dalla lista nazionale DA SUBITO...
-Dovevamo entrare a piedi pari alle prime primarie del Pd (partito da 33% mica bruscolini), costava un euro a testa, per dare un segnale di cambiamento ai soliti noti...
-NON SI DOVEVA SPROLOQUIARE SUL NEMICO MEGLIO DEL FALSO AMICO......ora la stronzata la paghiamo carissima....
-Bisogna, DA ADESSO, rientrare a piedi pari sulle nuove primarie del Pd sostenendo Marino per dare un nuovo segnale forte ad un partito del 26% (mica bruscolini).....

Il monolite a me sembra ancora lì, bello, inscalfibile....se volete bendarvi ancora gli occhi e continuare a disintegrare quel poco di opposizione ancora esistente fate pure.....

Scelleratezza assortita a tutti...

maurizio spina Commentatore certificato 27.08.09 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. (ma non troppo)

A proposito di chi non ha più forza nè voce per denunciare.

Il lurido balletto delle nomine RAI sta per cancellare con un colpo di spugna i vertici di RAI3, e con essi anche quella piccola oasi di libera informazione superstite : leggi REPORT della GABANELLI, leggi i reportages di RICCARDO IACONA, leggi, pur con luci ed ombre, il TG3 e i suoi speciali.
Su Ballarò, Era Glaciale e Che tempo che fa stendo un velo pietoso, ma in tempi di vacche magre non si butta via niente, neanche la satira all'acqua di rose della banda Dandini...
Mentre quei c....ni del PD stanno a beccarsi come galline senza dare segno di accorgersi di quello che succede. Muti quindi evidentemente COMPLICI. Talmente idioti che si preoccupano di non interferire nella gestione del servizio pubblico solo quando a rimetterci sono gli interessi dei loro elettori, mentre sono sempre pronti a firmare qualsiasi cambiale in bianco quando si tratta di dare una mano a Berlusconi...

Io le informazioni (quelle vere) cerco di prendermele in rete, e mi sono prenotata l'abbonamento al Fatto quotidiano, ma non sono così illusa da pensare di fare parte della maggioranza.

La maggioranza degli italiani, quella che fatica a distinguere il mondo reale da quello virtuale, ha solo la TV a raccontargli come vanno le cose, e ora questo regime schifoso sta per completare INDISTURBATO l'opera di censura su tutti i mezzi di informazione accessibili a questa massa, uccidendo l'unica voce di dissenso rimasta.

MA COSA DOBBIAMO ASPETTARE ANCORA, CHE SECCHINO QUALCHE GIORNALISTA COME IN RUSSIA PER ACCORGERCI CHE CI STANNO TOGLIENDO IL NOSTRO DIRITTO CIVILE ALL'INFORMAZIONE ????

Cristina M., Leifers Commentatore certificato 27.08.09 14:09| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

a tiziana :

lasciane entrare ancora un pochino, lascia che il lavoro diminuisca, e diventeremo la succursale islamica dei paesi africani : tra non molto ti obbligheranno ,con un tappetino sotto braccio, a rivolgerti verso la mecca... ti venderenno altra droga a minor prezzo perche' anche loro tengono famiglia, e ... e da qualche parte bisognera' pure metterli a dormire : sei pronta a condividere la tua casa con questi poverelli ? casa magari acquistata coi sacrifici dei tuoi genitori...

ma quanti ne volete far entrare ? non vi bastano quelli che abbiamo ? guarda che tutta l'africa, anche a stringersi come sardine, in italia fisicamente non entra...

carmela santoro Commentatore certificato 27.08.09 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Capisco la passione di Bazzoni per questi temi, capisco pure il misto di qualunquismo e non conoscenza di Grillo e della maggior parte di chi scrive.
Ma possibile che non si comprenda come alla base di tutto ci sia il basso livello culturale e civile di un popolo?
Ma andate a vedere fra i 1200 morti sul lavoro quanti sono gli artigiani, gli imprenditori, i liberi professionisti, ecc. mica solo “operai sfruttati e mandati a morie”!
Ma andate a vedere all'interno delle abitazioni e sulle strade che muoiono molte ma molte più persone che sul lavoro.
Parla di malattie professionali in cui la maggior parte sono per ipocusia quando siamo invasi dal rumore in casa, nelle strade, nelle discoteche, ovunque...
Esempio banale ma significativo: chi usa il tosaerba nel proprio giardino in un paese del Nord Europa, indossa la cuffia di protezione non perché lo dice la legge ma perché sa che a lungo andare può subire danni all’udito. Glielo hanno detto a scuola, in TV, i genitori.
E qua si ha la pretesa che siano solo le aziende da sole ad innalzare il livello culturale di un popolo?
Che basti un Testo Unico intriso di carta e burocrazia, montagne di documenti fotocopia, di formalizzazioni, di notifiche?
Per migliorare la sicurezza sui luoghi di lavoro (ma pure sulla strada, in casa e ovunque) occorre un forte innalzamento del livello culturale, un processo che richiede tempo e azioni su tutti i fronti possibili.

mario artoni 27.08.09 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Essere razzisti contro i leghisti e' un preciso DOVERE civico.

E' un po' come odiare Hitler senza sentirsi razzisti.

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 27.08.09 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ nando meliconi
=================

A romanaccio,io sto in ferie da Maggio,se vuoi ti posso dire come si fa,e sto sempre lavorando,non capire male!

hihihihihihihhihi

Capisc' a mme!

Rino Napoli Doc Commentatore certificato 27.08.09 13:57| 
 |
Rispondi al commento

A Tiziana.
Ci vuoi dire, anima buona, quanti extracomunitari assisti sotto il tuo tetto?

topolina curiosa 27.08.09 13:55| 
 |
Rispondi al commento

...
123
carmela santoro Commentatore certificato 27.08.09 12:17

============================================

Toh, i leghisti sono andati a Tripoli e hanno scoperto che la numerazione è araba.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 27.08.09 13:54| 
 |
Rispondi al commento

....a non andare molto bene quando il peso dei sindacati e dei movimenti operai cominciarono a scemare, i rinnovi dei contratti vari ad essere ritardati, i tagli del personale, anche di concetto - ricordate gli scioperi dei quadri? -
in piu' il taglio della contingenza, i benefici
vari ottenuti con anni e anni di lotte, manifestazioni e scioperi a non finire, minimizzati o addirittura vanificati.

Cominciava il liberismo, lo strapotere del capitale che cominciava a fare il bello e cattivo tempo, specie con la crisi del comunismo.

Il movimento operaio cominciava a perdere colpo su colpo, cosi' come i sindacati stavano perdendo il loro potere di contrattazione.

Gli specialisti tecnici, inclusi anche quelli medici e ricercatori, cominciarono man mano ad
andare all'estero, nel 1982 fui uno tra i tanti
a partire, cosi come insieme a me un'ingegnere
informatico che dopo 15 anni all'Italsider era nella lista dei licenziati, eccetera.

Voi direte, si, va bene, ma che c'entra tutto questo con gli incidenti sul lavoro, c'entra cari miei, c'entra eccome:

In quasi tutti i posti di lavoro, in tutta Italia e poi oserei dire in tutto il mondo, l'apprendistato di qualsiasi livello e' cominciato a scomparire, l'esperto anziano che
dispensava la sua esperienza maturata in tanti anni di lavoro, in buona parte o veniva licenziato o prepensionato, e questo e' il colmo:
nemmeno sostituito.

A questo aggiungiamo l'abbassamento dei salari,
il merito non riconosciuto, il precariato, l'impossibilita' di far carriera, abbiamo un quadro drammatico della situazione, che credo si aggravera'sempre di piu', va da se quindi che nei
posti di lavoro a rischio controllato, questo controllo, FRUTTO DI ESPERIENZE, non c'e' piu',
i preposti non possono essere piu' all'altezza perche' e' venuto a mancare L'INSEGNAMENTO interno del piu' vecchio verso il piu' giovane.
Ripeto, in mancanza anche della motivazione economica, gli incidenti e i disastri, aerei,
bus ecc. sono la risultanza logica.

Cheers.F.

Franco Accordato 27.08.09 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Aldo, forse voi non ve ne rendete conto.
Ma quando attaccate come fate di solito i leghisti, siete razzisti quanto loro.
Il concetto di razzismo è ampio, e non riguarda solo il rifiuto dell'extracomunitario o di chi ha una religione diversa o di chi ha un'estrazione diversa, ma anche di chi ha un'idea politica diversa.

topolina curiosa 27.08.09 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si sta svolgendo un reality sociale intitolato: "vediamo fino a quando abbozzano questi fregnoni di italiani".

"stiamo uscendo dalla crisi ma molte imprese potranno chiudere ancora" (e tutti zitti!)

occorre il wi-fi per far seriamente concorrenza subito a raiset!

sto aspettando la tempesta perfetta...

gennaro esposito 27.08.09 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, tu ci inviti a scrivere a Bazzoni per dissuaderlo dal mollare e aggiungi che lo vuoi Ministro del Lavoro. Concordo al 100% con questa che per ora è destinata a restare una meravigliosa utopia, e rilancio suggerendoti di farti promotore, affinchè Bazzoni possa in qualche modo collaborare, MAGARI CON UNA SUA RUBRICA, con il futuro quotidiano libero di Padellaro, che uscirà in autunno e al quale mi sono già abbonata, perchè da questa operazione editoriale mi aspetto anche novità riguardanti l'arruolamento di chi scriverà sul nuovo giornale.
Spero che quelli che tu chiami "piccoli eroi" non ricevano solo plausi, che rischierebbero di suonare paternalistici, ma SPAZI, perchè no anche REMUNERATI, in grado di permettere loro di vedersi riconosciuto un ruolo civile e nel contempo professionale.
Le persone come Bazzoni sono troppo preziose per perderle, mi rendo anche conto che fare le "mosche bianche" tutta la vita, è durissimo, lo sconforto la fa da padrone, e l'occasione di questo nuovo quotidiano potrebbe essere un buon mezzo per ridare fiducia e vigore al nostro "Eroe".
Che ne dici, caro Grillo?
Cari saluti da chi Ti segue da anni, con molto affetto,stima e riconoscenza.
Sonia

sonia bedeschi 27.08.09 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Mi sorge un dubbio ... ma i leaders europei non vanno i Libia per Gheddafi o per il nano ?
O prendono due piccioni con una fava ?
Certo che lo spettacolo sarà desolante, speriamo che qualcuno delle frecce tricolori abbia uno scatto di orgoglio e stenda la parola fine.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 13:46| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

..."Qualcuno adesso dirà che nell'anno 2008 ci sono stati 1120 morti sul lavoro (secondo l'INAIL) e che c'è stato anche un calo degli infortuni sul lavoro.Ma andrebbe ricordato a quel qualcuno, che nel 2008 c'è stata la più grossa crisi finanziaria ed economica dal secondo dopoguerra ad oggi, e che quel calo dipende più da questo (cassaintegrazione, mobilità, chiusure di aziende), che a una maggiore sicurezza nei luoghi di lavoro"...
HO LA SOLUZIONE: CHIUDIAMO TUTTO E MORIAMO DI FAME!!!

Piccoli Michele 27.08.09 13:46| 
 |
Rispondi al commento

sbarchi che continuano :

Questa è la lenta (ma inesorabile) invasione pacifica dell'Europa (soprattutto dell'Italia) già paventata da lungimiranti personaggi come Fallaci e M. Allam.

solo i sinistri , buonisti e rossi non lo vogliono capire che non sono migrantes ma furbaster ..

carmela santoro Commentatore certificato 27.08.09 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito del post a lato, che riguarda culattoni, froci, femminielli, bulicci, o gay che dir si voglia, nessuno ha notato che un certo rigetto si ha solo da quando questi si sono per così dire "messi in piazza" con manifestazioni folkloristiche, con pretese e con atteggiamenti un po' troppo "sopra le righe"?

Gli omosessuali ci sono sempre stati, ma avevano il buon gusto di non esibire la loro diversità come se i "diversi" fossero gli altri, che dopotutto sono la maggioranza.


Dicrezione, ecco la chiave per farsi accettare da TUTTI, e non solo da chi lo fa solo per dimostrare di essere "contro".

topolina curiosa 27.08.09 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Fini scalda la platea del PD".
Cioe' Fini ha detto qualcosa di sinistra.
Un uomo di destra che dice cose di sinistra?
Mah, eppure e' quello della Fini-Giovanardi della
quale si dovrebbe vergognare.
Ma per sentire qualcosa di sinistra dobbiamo chiamare Fini?????

MICHELE v., ROMA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 13:42| 
 |
Rispondi al commento

MUTANDINE E VOCALIZZI

Quando lui sentiva la "necessità" mi chiamava e io lo raggiungevo.
E cantavamo, cantavamo insieme.
La mamma?
Era contenta, mi dava tanti buoni consigli...
Uno, in continuazione:
"Sotto la gonna, non mettere niente!"
Ha proprio ragione...
Così i vocalizzi vengono meglio!

nonno arzillo Commentatore certificato 27.08.09 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli incidenti e le intossicazioni mortali sul lavoro sono una questione di dominio medico. E' ai medici che si è delegata la medicina del lavoro e la tutela e prevenzione di danni fisici e alla salute in generale; sono loro delegati a vigilare. Invece che ti hanno fatto?! Hanno preso al volo l'opportunità degli incidenti sul lavoro e hanno realizzato corsi di prevenzione agli incidenti sul lavoro obbligandoli, a pagamento, anche ai piccoli esercenti. Così molte piccole botteghe, già in crisi economica e con gli affitti alle stelle, oltre ai corsi obbligati, a pagamento, per l'igiene (spacci alimentari) si sono ritrovati anche l'onere -sembra che sia minimo di 800 euro- di questi corsi (magari gestiti dalle stesse multinazionali di ipermercati) e hanno dovuto chiudere. Intanto continuano i morti e gli invalidi sul lavoro assieme ai mobbizzati nelle grandi imprese. Vigliacchi con i forti opportunisti con i deboli.

gianni carlevaro 27.08.09 13:36| 
 |
Rispondi al commento

No di Putin, Mdvedev e Sarkozy
a Tripoli andrà solo Berlusconi

ROMA - Agende "già impegnate" o, più decisamente, "non è mai stato in discussione". Tre defezioni eccellenti alle celebrazioni per il quarantennale della Rivoluzione di Muhammar Gheddafi, che sarà festeggiato martedì 1 settembre in Libia. Il presidente francese Nicolas Sarkozy, il presidente russo Dimitri Medvedev e il primo ministro di Mosca, Vladimir Putin, non andranno a Tripoli. Lo riferiscono fonti delle rispettive presidenze.
-----------------------
Tra "satrapi" si capiscono meglio.
"La FECCIA TRICOLORE" è quanto di meglio possiamo inviare a Tripoli.
Anche Gheddafi non usa il preservativo e poi battono bandiera verde come la lega.
Un tripudio.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà, a Marco Bazzoni, un Uomo, non il il classico Giullare di Corte, Non Mollare! Già Troppi l'hanno fatto,e troppo pochi come te sono dalla parte di chi si guadagna onestamente, a descapito della propria vita, del proprio fisico, ( non dimentichiamoci i troppi, incidenti sul Lavoro parziali) , questo va ad ammontare l'enorme caterba di incidenti, sul lavoro, ed aggiungiamo i mali da Lavoro, esempio Chi lavora di Mola , o Saldatrice, è la prostata che se ne va...chi la regaliamo, le tendiniti,Ai Gomiti, ai Polsi, i Tagli, Ustioni; MARCO MAI MOLLARE!CIAO!

Luciano B., Verona Commentatore certificato 27.08.09 13:33| 
 |
Rispondi al commento

"No di Putin, Medvedev e Sarkozy
A Tripoli andrà solo Berlusconi"

A me tutto questo ricorda il periodo antecedente l'ultima guerra mondiale. Mentre i grandi si incontravano tra di loro e nelle sedi rappresentative della Società delle Nazioni, Mussolini era accolto solo da quattro disgraziati. :-)

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 27.08.09 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere cos'ho fatto di male questa volta, per meritare che mi cancellassero di nuovo.

Se c'è qualcuno che può, per cortesia metta una parola buona nei miei confronti: è possibile che io debba cambiare nick ogni settimana o anche più frequentemente?

Ultimamente non mi sembra di essere stata particolarmente cattiva.

Grazie.

M.G.

topolina curiosa 27.08.09 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Capisco Marco Bazzoni e il mio sostegno morale gli giunga da questo blog e: La prego, non abbandoni la lotta, c'e' estremo bisogno di gente come Lei in Italia. Penso che nessuno puo' capirla meglio di me,
40 anni tra cantieri edili e industriali, con mansioni di responsabilita', ma Le voglio dire anche che almeno fino agli anni 80, a parte l'abusivismo edilizio incontrollato, in Italia
tanti incidenti come oggi non accadevano, e negli anni 60 gli operai lavoravano quasi tutti senza casco - ve le ricordate le bustine fatte con i giornali? - I nostri ponteggi erano tra i piu' sicuri del mondo. I controlli c'erano, eccome, cosi' come fioccavano le denunce per la non osservanza delle regole - i sindacati erano sempre presenti. Le regole sulla sicurezza, che molti osservavano, ed io ero uno di quelli che le faceva osservare sia con le buone che con le cattive, erano tante e dettagliate. Con l'avvento poi, alla fine degli anni 60, delle multinazionali
americane e quindi anche di imprese d'ingegneria
- fui assunto da una di queste - con il loro maniacale assillo per la sicurezza, fogli attaccati dappertutto con tanto di disegnini e fumetti illustranti come fare dalle piu' semplici alle piu' difficili situazioni, le cose da noi migliorarono notevolmente e il casco - elmetto se lo mettevano quasi tutti.
Nei 4 anni che ho lavorato come parte del gruppo di progetto, in una fabbrica chimico-farmaceutica,
ricordo che, per esempio, nel reparto ammoniaca entrava solo chi era in possesso di patentino adatto.
Bene in tutti quegli anni ricordo in fabbrica un solo incidente mortale, molto casuale e sfortunato.

In Algeria dove ero conducteur des travaux, un ragazzo che lavorava per una ditta bolognese cadde
da un'impalcatura per via di un malore, 40 gradi
con un tasso d'umidita' pazzesco, sopravvisse pero'. Poi basta, a parte vari incidenti occorsi per lo piu' a miei colleghi in trasferta in posti
desertici e inospitali.

Penso che le cose cominciarono...seguita....

1 - Frank

Franco Accordato 27.08.09 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Incidenti sul lavoro. Oggi, avere un incidente sul lavoro è una fortuna. Ad avercelo il lavoro!
Pero' non è solo colpa della politica, ma anche della nostra mentalità.
La cultura della sicurezza dovrebbe essere materia di studio già dalle medie inferiori. Infatti un lavoratore consapevole è la migliore ricetta per guarire la piaga degli incidenti sul lavoro.
Solamente un popolo veramente consapevole è capace di smuovere la politica.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Sono di nazionalita' egiziana i migranti giunti ieri sera con un peschereccio nel porto di Siracusa. Inizialmente gli extracomunitari avevano sostenuto di essere curdi di nazionalita' irachena e curda, ma gli accertamenti delle forze dell'ordine li hanno smentiti. Gli immigrati sono complessivamente 52 gli immigrati, di cui tredici minorenni, che sono stati trasferiti nel centro di accoglienza di Pozzallo

siamo un popolo di ciula, grazie a quella iattura della sinistra buonista

in compenso non c'e un sinistro buonista rosso che si voglia far carico personalmente di qualche poverello

carmela santoro Commentatore certificato 27.08.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Non fatemi vedere i vostri palazzi ma le vostre carceri - scriveva Voltaire - poiché è da essi che si misura il grado di civiltà di una nazione". 30 anni di lotte radicali per gli ultimi

http://www.youtube.com/watch?v=bwOxo44MLJs

Francesco D., Bologna Commentatore certificato 27.08.09 13:21| 
 |
Rispondi al commento

come dice LaRussa?
"spezzeremo le reni alla Libia?"
Ah no...:"ciucceremo i peni ai cammelli!"

Ignà Un(v)icredit-iamo più!

E.C.

Ettore Chiacchio, Saronno-Napoli-everywhere-in-the-net Commentatore certificato 27.08.09 13:19| 
 |
Rispondi al commento

MA QUALE DIALOGO...MA QUALE CONCERTAZIONE...CON QUESTA CLASSE IMPRENDITORIALE SOLO LA LOTTA DURA DEVE PREVALERE...I SINDACATI CONCERTATIVI HANNO LA STESSA DIGNITA' DEI COLLABORAZIONISTI DURANTE L'OCCUPAZIONE NAZISTA.

ci sono due video che che ho inviato a questo post che vale la pena di guardare...e che la rabbia cresca in voi..

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 13:17| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

In merito al caso Videoracy, a giudicare da quanto si legge dai primi post di oggi, credo proprio che la sua pubblicità l'avrà ed ancora una volta arriverà dalla rete, come per ogni altra informazione censurata...

Certo che la rai, con la merda che trasmette e pubblicizza dovrebbe spiegarci come possa rifiutare la pubblicità ad un film che trasmette sicuramente dei messaggi culturali, in quanto è stato sostenuto da:
Swedish Film Institute
Danish Film Institute
Nordisk Film & TV Fond
Programma Media Unione Europea

E in che modo adesso i vari direttori rai potranno sostenere che la rai non è filogovernativa, (ormai metabolizzata come filoberlusconiana)… La rai, essendo pubblica non avrebbe l’obbligo di essere pluralistica e quindi accogliere ogni punto di vista?

Citando l’amato nano in una delle sue più riuscite interpretazioni quali l’editto bulgaro: Io credo che negli ultimi tempi, “l’uso della televisione pubblica pagata coi soldi di tutti sia un uso CRIMINOSO e io credo che sia un preciso dovere da parte della nuova dirigenza non permettere più che questo avvenga.

Beppe, non credi che sarebbe il caso di fare un post, magari proprio con il trailer del film, giusto per fare un po’ di bordello su questa cosa ancora una volta SCAN DA LO SA?

Jena Freedens, Torino Commentatore certificato 27.08.09 13:14| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Beppe !!!!

Ti devi candidare tu !!! Non puoi continuare a stare fuori dal campo.
Entra in gioco e facciamo qualcosa sul serio !

Cesare Fracca 27.08.09 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://i31.tinypic.com/nvedkp.jpg

Preferisco avere un crotalo dentro gli stivali piuttosto che stare accanto ad un tipo che sorride in questa maniera. Avrà 80 denti come minimo.
Pensate, costui si occupa anche di dare indicazioni al governo per quanto concerne le vostre pensioni.
Ma vada affanculo. A lavorare in miniera!

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 13:12| 
 |
Rispondi al commento

anche oggi , per malasanita ne e' morto uno al sud... routine quotidiana... ovviamente la colpa di cio' e' della lega secondo i sinistri rossi buonisti

carmela santoro Commentatore certificato 27.08.09 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perche' vi lamentate della mancanza del lavoro ? avete voluto con tanta insistenza avere questa chiavica di europa unita, e adesso ... oneri ed onori..

la nostra ricchezza era il lavoro, ora lo abbiamo regalato ad altri, quindi e' logico che sara' triste il futuro... mica lo si inventa con lo schiocco delle dita il lavoro... e poi solo un pazzo verrebe ad aprire una attivita in italia coi costi e burocrazia che vi sono... oltre alla non voglia di lavorare perche tutti vogliono un posto da ricercatore..

vorra' dire che torneremo indietro agli anni del dopoguerra... fatevene una ragione...

e adesso al lavoro.. specialmente gli statali che sono online: mi dovete pagare la pensione!!!

carmela santoro Commentatore certificato 27.08.09 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi: 'Signor parroco, mi vorrei confessare.'
Parroco: 'Certo figliolo, qual è il tuo nome?'
Berlusconi: 'Silvio Berlusconi, padre.'
Parroco: 'Ah! Ah! Il presidente del Consiglio!?'
Berlusconi: 'Si, padre.'
Parroco: 'Ascolta, figliolo, credo che il tuo caso richieda una
competenza superiore. E' meglio che tu ti rechi dal Vescovo.'
Così Berlusconi si presenta dal Vescovo, chiedendogli se può
confessarlo.
Vescovo: 'Certo, come ti chiami?' Berlusconi: 'Silvio Berlusconi'
Vescovo: 'Il presidente del Consiglio? No, caro mio, non ti posso
confessare: il tuo è un caso difficile. E' meglio che tu vada in
Vaticano.'
Berlusconi va' dal Papa. Berlusconi: 'Sua Santità, voglio confessarmi.'
Papa: 'Caro figlio mio, come ti chiami?'
Berlusconi: 'Silvio Berlusconi'
Papa: 'Ahi! Ahi! Ahi! Figliolo! Il tuo caso è molto difficile per me.
Guarda qui, sul lato del Vaticano c'è una cappella. Al suo interno
troverai una croce. Il Signore ti potrà ascoltare.'
Berlusconi, giunto nella cappella, si rivolge alla Croce: 'Signore,
voglio confessarmi.'
Gesù: 'Certo, figlio mio, come ti chiami?'
Berlusconi: 'Silvio Berlusconi.'
Gesù: 'Ma chi? Il Presidente del Consiglio?'
Berlusconi: 'Si, signore.'
Gesù: 'L'ex amico di Craxi ?'
Berlusconi: 'Si, signore.'
Gesù: 'L'inventore dello scudo fiscale per far rientrare dalle isole
Cayman e da Montecarlo tutti i soldi che i tuoi amici hanno sottratto al
fisco?'
Berlusconi: 'Si, signore.'
Gesù: 'L'amico dei Neo-Fascisti e Neo-Nazisti, particolare che si è
dimenticato di riferire al Congresso americano?'
Berlusconi: 'Ehm... si, Signore.'
Gesù: 'Quello che ha abbassato dell'1% le tasse dirette e costretto
comuni/province/regioni ad aumentare le tasse locali del 45% per
tenere aperti asili, trasporti, servizi sociali essenziali ?'
Berlusconi: 'Si, signore.'
Gesù: 'Quello che ha ricandidato 13 persone già condannate con sentenza
passata in giudicato?'
Berlusconi: 'Si, signore.'

Continua sotto.

farfallina c., universo Commentatore certificato 27.08.09 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ita(g)lia non ha più Uomini Lavoratori.

Ma "risorse" che non nascono e non muoiono, ma semplicemente "vengono coltivate" (Matrix)

Ettore Chiacchio
Computer Guru - Libero Pensatore

Ettore Chiacchio, Saronno-Napoli-everywhere-in-the-net Commentatore certificato 27.08.09 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Francia e Russia smentiscono: i leader non andranno in Libia
per partecipare alle celebrazioni per il 40ennale della Rivoluzione
No di Putin, Mdvedev e Sarkozy
a Tripoli andrà solo Berlusconi
---------------------------------

Credo veramente che questo ometto sia ammallato ma di brutto, brutto, brutto, come già confermato della ex moglie.

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 13:05| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mario Draghi, governatore della Banca (o Banda) d'Italia S.p.a dice che è necessario innalzare l'età pensionabile.
Essendo la Banca d'Italia una associazione (molto a delinquere) tra banche private, in pratica una S.p.a..... è come se il direttore della Good Years venisse a dirci che dobbiamo pagare il ticket sanitario o cose del genere.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 13:04| 
 |
Rispondi al commento

continua,continua,continua.Quando tutto sembra perso,come dicono i cinesi,bisogna tenere la tigre in mano.Per loro la tigre è una scintilla con la quale si incendia la prateria,ma bisogna curare e salvare quella scintilla.Quindi non mollare.NIente di quello che ci fai sapere va perso,ma rimane e,al momento opportuno,verrà fuori e sarà un elemento in più per giudicare chi ci rappresenta.Una società dove la vita umana è sottoposta alla legge del profitto ha molte cose che non vanno.

blasco dinucci, pisa Commentatore certificato 27.08.09 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Alla fine in Libia ci andrà da solo, gli altri leader europei gli hanno voltato la faccia.

Alla fine saranno il nano, feltri e le truppe cammellate di larussa.

ah ah ah, che figura .....

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Siamo in guerra. Una guerra culturale.
Vinta questa le altre saranno bazzecole.

E' del 27 agosto 09 la notizia della censura da parte della RAI e di MEDIASET del trailer del film "VIDEOCRACY" di Erik Gandini.

Censurato perchè parla male del governo (???).

E di come berlusconi e i suoi compari siano riusciti a manipolare le coscienze degli italiani attraverso un uso irresponsabile della TV: il mezzo con il quale s'informa l'80% dei cittadini italiani:

INFORMAZIONE ---> GIUDIZIO/OPINIONE ---> VOTO

E' un film che fa loro paura, terrore.

E' un film che risveglia anche la coscienza di un decerebrato.

Questa censura è un atto antidemocratico, autoritario degno di una dittatura.

Guarda il trailer e il vergognoso scandalo della censura:

http://trovacinema.repubblica.it/multimedia/copertina/videocracy-basta-apparire-spot-tv-1/7332365


Quante più persone andranno a vedere questo film, tanto più sarà la consapevolezza del perchè l'Italia è ridotta in questo stato.

VIDEOCRACY ha bisogno di PUBBLICITA'. Facciamo esplodere i botteghini. Andiamo al cinema.


COPIA E INCOLLA NEI TUOI NETWORK QUESTO MESSAGGIO E INFORMA PIU' PERSONE POSSIBILE.

SOLO CON LA CULTURA SI SUPERA l'OSCURANTISMO


Fonte notizia:
http://www.repubblica.it/2009/08/sezioni/politica/rai-videocracy/rai-videocracy/rai-videocracy.html


nonsolopietre nonsolopietre, sardegna Commentatore certificato 27.08.09 13:02| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Sulle navi costa 120 posti ma nessuno li vuole

E' molto più comodo campare con le pensioni dei genitori, l'assegno di invalidità dei nonni, etc. soprattutto al sud, magari in attesa di un "posto" nella raccolta differenziata o nel comune di Vattelapesca, sempre al sud.

mi raccomando, non fate domande d'assunzione, aspettate che le industri vi facciano domanda a voi che cercate lavoro.

carmela santoro Commentatore certificato 27.08.09 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-----------------------------------------------

LA TRISTE STORIA DEL CANONE RAI

Continua nella discussione.


Si, le persone che agiscono in questo senso sono necessarie politicamente all'equilibrio auspicabile. Nel senso di concentrare la propria forza critica verso un'unico particolare, in questo mondo pieno di contraddizioni, ma azione necessaria e paragonabile ad una ipotetica buona maggioranza di governo, all'interno della quale, ognuno si occupa di un settore utile al raggiungimento del bene comune.
Tuttavia, occupo lo spazio di questa osservazione, proprio per evidenziare una contraddizione sanitaria che mi ha visto, proprio in questo sito, battagliare contro l'irrazionalità di una scelta nucleare nel mio territorio, il Salento e la Puglia. Territorio, dove agricoltura e turismo sono prevalenti per la produzione di P.I.L. e quindi l'installazione di una centrale nucleare che avrebbe anche poca utilità, per un' esubero approssimativo dell'88% dell' energia utilizzabile, vedrebbe solo sminuire l'importanza dei 2 settori citati, oltre ad un'aggravio dell'indice di sanità territoriale che vi voglio mettere in paragone con una notizia di oggi che attesta un lieto evento senza precedenti: è stato ottenuto con un nuovo metodo di fecondazione assistita che in futuro potrebbe permettere di concepire bambini sani anche se la mamma è portatrice di malattie genetiche a carico del Dna mitocondriale. Nate quattro scimmiette sane 'con due mamme e un papa'': infatti i cuccioli sono nati dalla fecondazione di una cellula uovo contenente il Dna di due scimmie femmine, una delle quali ha fornito solo il Dna dei 'mitocondri', le centraline elettriche delle cellule.
La domanda sorge spontanea ... a che scopo? e mi rispondo da solo, con dati presi da un documentario su Current TV, dove risultavano tre categorie di vittime, con le relative percentuali e si notava che al primo posto in America, il maggior numero di morti all'anno, più che i malati di cancro e aids, è causato dall'assunzione di farmaci cura.
A voi le conclusioni.

alfonso cannoletta, lecce Commentatore certificato 27.08.09 12:41| 
 |
Rispondi al commento

...la maggior parte dei titoli dei giornali e tg sono....draghi: molte imprese italiane a rischio chiusura...la ripresa è vicina....ma,qualcuno ci ha capito un cazzo?...pazzesco.

purpus nero, brindisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardate che le leggi italiane sulla sicurezza del lavoro ci sono eccome e sono anche molto complete e severe:

http://www.ambiente.it/sicurezza/monografie/626-94/pagina1.htm

http://www.parlamento.it/leggi/deleghe/96494dl.htm

E non ci sarebbe neanche bisogno di alcuna integrazione.

Il Problema è che NESSUNO le rispetta: dalle stesse aziende che se ne strafottono agli ispettorati che NON controllano.

Quindi non te la prendere con Sacconi.
Il Governo fa quello che può.


SKYLINE ™ Commentatore certificato 27.08.09 12:40| 
 |
Rispondi al commento

i vari stabilimenti e cantieri sparsi per l'italia in altri paesi come la germania non aprirebbero nemmeno

t. z. (duke fleed), vialattea Commentatore certificato 27.08.09 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Le donne dovrebbero andare in pensione con la menopausa, e gli uomini il giorno in cui iniziano a prendere il viagra

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 27.08.09 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

crisi ?...ma no...è solo un ricordo....

intanto qui stanno sparendo i gatti....era pieno di micioni cicciottelli....ora sono una rarità..

mi dispiace....che l'abbiano mangiati tutti....domenica ne volevo fare uno al forno con patate e rosmarino......dovrò dirottare su un cagnetto di taglia piccola.....o ricorrere all'acquisto di un gatto rubato...ma quelli domestici sono meno saporiti !!!

w l'italia...

Peppino Garibaldi, Casa mia Commentatore certificato 27.08.09 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT:

ROMA - Nelle televisioni italiane è vietato parlare di tv, vietato dire che c'è una connessione tra il capo del governo e quello che si vede sul piccolo schermo. La Rai ha rifiutato il trailer di Videocracy il film di Erik Gandini che ricostruisce i trent'anni di crescita dei canali Mediaset e del nostro sistema televisivo.
----------------------------
Siamo sempre più simili (se non abbiamo superato) a modelli stile Iran, Serbia (di Milosevic), l'iraq di Saddam.
Sempre che (e all'estero dovrebbero riflettere e intervenire) non siamo diventati noi un modello negativo di riferimento per il mondo intero come fu il fascismo, la mediotanasia ovvero la morte della libertà intellettuale per asfissia.
E' peggio del fascismo, più capillare, più pervasiva.
Il film andrebbe proiettato nelle piazze e subito dopo andrebbero assaltati e smaltellati ripetitori ed emittenti.
Non sarebbe democratico ?
No, non sarebbe democratico ma qui non ci sono più nemmeno i presupposti di una democrazia.
Sono tutti da reinventare, tutti da riscrivere.
E non si capisce nemmeno più di che cosa sia garante il capo dello stato, ormai sembra l'impresario di una tragica farsa spacciata per commedia brillante.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 12:31| 
 |
Rispondi al commento

la strage continua....la vera tragedia è che quello italiano è ormai un popolo talmente incivile che lo scandalo delle stragi sul lavoro è divenuto normalità...
e i bastardi dei politici di sinistra sono in ferie...dalema dove sarà in navigazione con la sua faccia da delinquente coi baffetti mentre gli operai si arrampicano sui tetti dei loro luoghi d'inferno e di "lavoro"??

il popolo della sinistra è volgare e incivile.

e scusate ma se un operaio che muore sul lavoro era un operaio che votava lega bhe un razzista di merda in meno!!!

andrea canzi 27.08.09 12:30| 
 |
Rispondi al commento

mi ricordo ero piccolo,mio padre mi portava davanti hai cancelli della fiat,e c'erano gli operai accampati con le tende,alcuni giocavano a carte e tra loro persone tipo bertinotti ,mi ricordo tutto questo e mi manca ,perlomeno mi manca sapere che non abbiamo più le palle come i nostri padri.

august p., torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 12:30| 
 |
Rispondi al commento

"DEDIPIETRIFICARE" RAI 3

E' improvvisamente diventata gelida l'aria per Paolo Ruffini. Secondo il Pd dalemiano si è giunti alla conclusione che i programmi di Fagiolo Fazio e di Serena Dandini, la satira delle Littizzetto e dei Bertolino, abbia portato un solo risultato: “DI PIETRO E TRAVAGLIO ALLA STELLE DANNEGGIANDO GRAVEMENTE IL PD, VISTO IL BOTTO ELETTORALE IDV”. Dunque, non è solo Palazzo Grazioli a voler far fuori Paolo Ruffini e i compagnucci della parrocchietta. “E’ L'OPERAZIONE PER DEDIPIETRIFICARE RAI 3”.

Paolo R. Commentatore certificato 27.08.09 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Mario Draghi, la sua rivoluzionaria ricetta c'è l'ha già:

(((( innalzare l'età pensionabile ))))

una soluzione alla quale nessuno aveva mai pensato prima d'ora. Draghi, primo fra i primi, grande capa pensatrice, grande capa grondante di soluzioni all'avanguardia. Capa enorme, tanta, molta. Troppa per noi.

Ecco Mario Draghi ritratto alcuni minuti dopo aver reso pubblica la sua soluzione in conferenza stampa. E' l'immagine della soddisfazione in persona. Davanti a questa foto non potrete fare a meno di commuovervi.

http://i31.tinypic.com/nvedkp.jpg

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.08.09 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non organizzano più partite di calcio "destra" contro "sinistra" perchè giocano tutti con una maglia dello stesso colore e non si capisce un cazzo!

Anche l'arbitro tale Sig. Giorgio Napolitano!

23 persone in campo a prendere per il culo gli spettatori!

(spero che il paragone calcistico sia più a portata di molti "cervelli" semplici)

Ettore Chiacchio
COmputer Guru - Libero Pensatore

Ettore Chiacchio, Saronno-Napoli-everywhere-in-the-net Commentatore certificato 27.08.09 12:22| 
 |
Rispondi al commento

ANDREA FORGIONE, balzato agli onori della cronaca per aver tesserato BEPPE GRILLO al PD, si candida alla segreteria provinciale del PD di Avellino e presenta il suo manifesto politico. (Nel manifesto si fa cenno anche al tesseramento di Beppe Grillo negato dai vertici del PD)
http://www.irpiniaoggi.it/index.php/politica/3-politica/19449-forgione-verso-la-segreteria-ecco-il-manifesto

ANDREA FORGIONE 27.08.09 12:22| 
 |
Rispondi al commento

E' l'ignoranza, che ammazza, non il lavoro. L'ignoranza e la paura hanno sempre fatto tantissimi morti

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 27.08.09 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“RAI MEJO DEL MIN.CUL.POP.”

LA RAI RIFIUTA IL TRAILER DI VIDEOCRACY,"E' UN FILM CHE CRITICA IL GOVERNO"

ROMA - La Rai ha rifiutato il trailer di Videocracy il film di Erik Gandini che ricostruisce i trent'anni di crescita dei canali Mediaset e del nostro sistema televisivo.

Nelle televisioni italiane è vietato parlare di tv, vietato dire che c'è una connessione tra il capo del governo e quello che si vede sul piccolo schermo.

"Come sempre abbiamo mandato i trailer all'AnicaAgis che gestisce gli spazi che la Rai dedica alla promozione del cinema. La risposta è stata che la Rai non avrebbe mai trasmesso i nostri spot perché secondo loro, parrà surreale, si tratta di un messaggio politico, non di un film", dice Domenico Procacci della Fandango che distribuisce il film.

“MA QUANTO SONO LIBERALI ALLA RAI, CON I SOLDI DEGLI ABBONATI E POI S’INCAZZANO SE SI’ PARLA DI REGIME”. “CI PISCIANO ADDOSSO E DICONO CHE PIOVE”.

Paolo R. Commentatore certificato 27.08.09 12:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

123

carmela santoro Commentatore certificato 27.08.09 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se mi dovessi infortunare in salute per il fatto che in ufficio la temperatura è superiore alla media (> 35 gradi), a chi mi posso rivolgere senza rischiare un licenziamento?
Poi mi chiedo perchè la 626 la fanno studiare a noi dipendenti prima di lavorare. Dovrebbero impararla i datori di lavoro!!!


Aldo non esagerare
sono solo 800-900 km...di cultura!

E.C.

Ettore Chiacchio, Saronno-Napoli-everywhere-in-the-net Commentatore certificato 27.08.09 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“IL SOGNO DI PANNELLA DIVENTA REALTÀ”.

PER FREGARE I NARCOTRAFFICANTI, LEGALIZZARE TUTTE LE DROGHE, DALLA COCA ALL’EROINA, DALLA MARIJUANA ALL’OPPIO.

È LA VIA SCELTA DAL MESSICO.

La legge approvata dal parlamento Messicano, con un voto trasversale e alla fine di un lungo dibattito, nasce dal principio di non punire il consumatore e ad alleggerire polizia e tribunali dai casi minori per concentrarsi sui grandi narcotrafficanti.

Paolo R. Commentatore certificato 27.08.09 12:12| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori