Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'Accappatoio Selvaggio che il mondo ci invidia


Le dieci domande di Bossi a Berlusconi
(3:47)
video_10domande.jpg

Accappatoio Selvaggio ha chiesto un risarcimento per un milione di euro al Gruppo L'Espresso per dieci domande pubblicate su Repubblica. Il più grave tra i quesiti è stato: "Alla luce di quanto è emerso in questi due mesi, quali sono, signor presidente, le sue condizioni di salute?".
Non si fanno questo tipo di domande a un vecchio signore di SETTANTATREANNI con la testa incatramata, problemi di cuore, operazioni alle spalle, che non scopa se non ha il piacere della conquista. Non si fanno queste domande. Non bisogna neppure pensarle. Berlusconi è il premier di una grande potenza, un politico di levatura mondiale, un soggetto da candidare al premio Nobel per la Pace, un marito fedele, un padre affettuoso, un implacabile persecutore della mafia, una persona incorrotta e incorruttibile, uno che sa vestirsi e parlare in pubblico, un tipo sincero fino all'autolesionismo, un nonno di altri tempi, uno che sceglie i suoi amici in base alla loro onestà e rettitudine, un amante della libera informazione ed estimatore di Biagi e Montanelli, un signore che odia i compromessi, che mantiene sempre la parola data, che si è fatto da solo grazie ai consigli di suo padre e al suo impegno incrollabile, che non ha mai evaso le tasse, che ha costruito un impero economico, che non si è mai drogato, che ha vinto tutto con il Milan, un perseguitato dalla magistratura che vuole però mantenere indipendente contro i suoi stessi interessi, uno statista con il senso dello Stato, un politico che nessuno, proprio nessuno, può ricattare, un sincero democratico antifascista, un credente, un cattolico di spiritualità profonda, un uomo che risponde a tutte le domande se sono poste con garbo, senza malizia e non sono tendenziose, già anticipatrici di un giudizio negativo che lui non si merita, un presidente operaio, costruttore, comunicatore, banchiere, elettricista, idraulico, un alfiere dell'ottimismo a ragion veduta, una persona perbene che odia la corruzione e gioca sempre pulito, un galantuomo di cui ci si può fidare, un vecchio signore a cui affidare con tranquillità le proprie figlie, un italiano lucido, di una coerenza impressionante, un campione che ci invidia tutto il mondo e, per questo, per pura malignità, l'informazione internazionale gli dedica articoli innominabili pieni di risposte e senza domande, un caro amico di statisti democratici come Gheddafi e Putin, un compagnone di Obama del quale condivide gli obiettivi, un vecchio che sfida il tempo e sembra sempre più giovane di un paio di mesi, uno che sa fare il nodo della cravatta a pallini meglio del compianto conte Nuvoletti, un personaggio sempre allegro, ottimista, vitale che racconta barzellette, un simpatico, un bell'uomo, alto il giusto, con un sorriso largo che infonde speranza, un amico fidato che si preoccupa anche del tuo loculo per starti vicino nell'eternità, un cantante da crociera e da villa Certosa, un sincero ammiratore dei talenti femminili, un unicum che un fato benigno ha donato all'Italia, un nuclearista sicuro.
E adesso, querelatemi!

*********************************

**********************************

28 Ago 2009, 16:56 | Scrivi | Commenti (1027) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ma quando ce lo leviamo dalle palle questo vecchio
di plastica riciclata e tutti i suoi fedeli servi?
Pinocchio32

pino b., roma Commentatore certificato 03.09.09 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, grazie per la tua dedizione totale al miglioramento della nostra vita collettiva e non aggiungo altro per non tediarti.Ma vorrei tanto che tu dedicassi un poco di spazio del tuo blog ad uno dei più grossi scandali che si verificano , prevalentemente , nel sud del paese e di cui mai sento parlare. Mi riferisco a "milioni" di contratti di lavoro inesistenti o inadeguati che impediscono ai nostri giovani di costruirsi un futuro.Tu sei l'unico che può inserire nel programma del MLN questa emergenza.

giuseppe volpe 03.09.09 14:59| 
 |
Rispondi al commento

sicuramente è già noto ma credo valga la pena segnalarlo
ciao
http://espresso.repubblica.it/dettaglio/silvio-il-maghrebino/2108456&ref=hpsp

francesco dugar 03.09.09 12:52| 
 |
Rispondi al commento

www.pescomaggiore.it

fabrizio pambianchi (p.i.f.), l'auila Commentatore certificato 03.09.09 01:16| 
 |
Rispondi al commento

fabrizio pambianchi (p.i.f.), l'auila Commentatore certificato 03.09.09 00:54| 
 |
Rispondi al commento

l'italia che ha votato il cavalliere restera' senza cavallo....ed io spero anche senza il suo cavalliere.il mio politico ideale non deve essere ne di destra ne di sinistra ne di centro.deve essere leale,contro le lobby,non essere impegolato con televisioni societa'calcistiche,stampa,banche,imprenditori etc. etc.saluti a tutti.questo e'il mio primo commento.FORZA GRILLO e FORZA TRAVAGLIO QUESTO MONDO E' STRESSATO CIAO ENRICO

enrico mori, grassobbio bergamo Commentatore certificato 02.09.09 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Mi ha sorpreso una riflessione: come si comporterà l'Italia, quando questo anziano satiro (cui oramai le cose sono andate decisamente bene...) avrà tirato le cuoia? Senza il Grande Colpevole, sarà la nostra Italia in grado di ristabilire una condotta democraticamente ed economicamente efficace, liberandosi dalla stortura in cui si è lasciata costringere?Lo spirito del paese, il suo "carattere" è una cosa evidente...Non si crea nè benessere nè libertà senza...

Nicholas Di Valerio 02.09.09 20:03| 
 |
Rispondi al commento

FACCIAMO ANCHE ALTRE 10 DOMANDE anche se un po' più datate..sicuramente interessanti?

DAL GIORNALE "LA PADANIA"..prima che diventassero amici ..

http://www.alain.it/2008/07/05/la-fininvest-e-nata-da-cosa-nostra/

http://www.graffitiweb.it/politica/claudio-messora-lundicesima-domanda-a-silvio-berlusconi/

Pinka Pallina 01.09.09 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Troppo abituato a fare il padrone di testate giornalistiche per ammettere la libertà di stampa. Ora basta porre delle domande ad un potente per essere querelato. Bel passo avanti!

Se non ha nulla da nascondere allora risponda! La querela è indice che quelle domande gli provochino non pochi problemi.


http://ilparere.blogspot.com/

Giovanni Tonetti 30.08.09 23:05| 
 |
Rispondi al commento

IMOLA 230/08/2009
LA PUZZA E LE INDIGESTE MALEFATTE DELLA CASTA MI RENDANO LE GIORNATE INDIGESTE.
BEPPE FA STO PARTITO, BEPPE PER FAVORE AIUTACI HA LIBERARCI DA QUESTI MOSTRI MALEODORANTI.
DOPO TUTTE LE MAscalzonate prodotte dal PAPI ha ancora la faccia tosta di volere lui querelare, mavalaaa mavalaaa aiutalo tu statrosferico avvocato del malaffare, consiglialo che più di cosi non puo andare.
GLI AVVOCATI, I MEDICI,I GIORNALISTI, CON I LORO ORDINI, UN TEMPO SEGNO DI DIGNITA' DI APPARTENENZA, NON SI SENTANO DANNEGGIATI DA PERSONAGGI AL QUANTO FUMOSI?.
LA LEGA POVERI CRISTI UN TEMPO GRIDAVANO ROMA LADRONA, ARCORE COVO MAFIOSO, ORA CANTANO ROMA PAPPONA E PEDANONA, ARCORE FESTAIOLA E VERDAIOLA.
POVERI NOI BEPPE AIUTACI TU HA LIBERARCI DA TUTTO QUESTO PATUME.
SALUTI GIUSEPPE TONNINI

GIUSEPPE TONNINI, IMOLA Commentatore certificato 30.08.09 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
l'analisi dello Psiconano non fa una grinza,ma c'è
da comprendere quella di questo "popolo italiano"
che non c'è.Certo, ha distribuito poltrone ambite
e agiatissime,sicuramente foraggia una vasta platea che in cambio del consenso politico svende
la propria dignità ormai inflazionata e senza alcun valore di riferimento tanto che non ottiene
più un riconoscimento.Il personaggio "lupus in fabula" ha messo insieme fortune quando era facile
sgattaiolare dalla legge e dopo con la montagna di
soldi è stato agevole costruire alibi.Dice in modo
spudorato che è tutto dovuto alla sua intelligenza
e al suo intenso lavoro di 36 ore al giorno senza
tregua.Forse sarà per questo che non si accorgeva
di quanti uomini e donne venivano sfruttati con
duri e usuranti lavori.Nella mia semplice vita ho
conosciuto uomini che dopo avere lavorato per 12
ore giornaliere di duro lavoro nei campi,venivano
chiamati a lavorare anche di notte quando c'era il chiaro di luna.Poverino Lui,perche' piccolo il
lavoro gli sembrava grande.Ho iniziato il lavoro
retribuito nel 1963 sul mare.Ho 67 anni e conservo
ancora tutte le mie retribuzioni che possono
dimostrare la mia situazione economica di comune
cittadino.Chissà se "lupus in fabula"e non solo lui, può fare lo stesso per la sua enorme fortuna.
Che sia un furbo è chiarissimo,ma ciò non dovrebbe
essere sufficiente per poter rappresentare un popolo.Ma il popolo qui non c'è e questo è il punto.Ha pareggiato tutto con il suo indecente
apparato,se gli riesce di mettere il velo su RAI 3,Repubblica e Vaticano siamo all'encefalogramma
piatto.Dove sono gli alfieri della Democrazia,la
Opposizione,gli Intelletuali,le forze sociali e
politiche,dove ha ficcato la testa questo popolo.
Posso associarmi al grido di querelatemi,ma non servirà a niente.Continueranno a colpire in modo
mirato.Occorre molto di più.Serve una rivolta morale poderosa e qualcosa che " ci infonda al patire virtù".
Saluti Salvatore FONTANA

Salvatore FONTANA 30.08.09 13:46| 
 |
Rispondi al commento

@ Maria.

Fini?
Ci avevo pensato anch'io... ed in effetti sembrerebbe la persona (o il personaggio) che più si avvicinerebbe all'ideale del politico italiano...
Credo addirittura che stia contribuendo ad una idea di sintesi...

Fare il politico è un po' come regnare. Il politico "giusto" è colui che tiene conto tanto degli interessi quanto delle responsabilità.

In Italia si è già riscritto il significato di "giustizia" ma non ancora quello di "giustezza".

Concludendo:
chiunque sia il successore di berlusconi, costui sarà un più giusto mediatore tra gli interessi dei ricchi e quelli dei meno ricchi, e cercherà di sgonfiare questa generale e frenetica "corsa all'oro" reindirizzando la società verso un nuovo equilibrio ed un nuovo benessere economico-culturale.

Ed è per questo motivo che morirebbe presto.
Avere in mano le redini di un carrozzone scricchiolante tirato da una mandria di cavalli completamente impazziti è troppo pericoloso.
Paradossalmente però speriamo sia un folle a tenere queste redini, per non dover fermare la carrozza per ripararla ed educare i cavalli.

E' evidente che tra una morte ritardata ed una morte imminente, anche se la seconda sarebbe più giusta, preferiremmo tutti la prima.

Antonino Di Bella, Catania Commentatore certificato 30.08.09 13:12| 
 |
Rispondi al commento

COME SIAMO CADUTI IN BASSO, FORASE SE RITORNIAMO ALL'ASILO IMPARIAMO QUALCOSA, CI ACCAPIGLIAMO PER SAPERE DOVE HANNO PRESO I SOLDI, QUANTE VOLTE SCOPANO, DOVE HANNO LE CASE, CHI E GAY, CHI PAGA LE TASSE,ECC..ECC.. CI METTONO L'UNO CONTRO L'ALTRO .
IO DICO CHE E ORA DI PENSARE COERENTEMENTE PONENDOCI ALCUNE DOMANDE DATO CHE VANNO DI MODA:
1 QUESTA PERSONA è STATA ELETTA DALLA MAGGIORANZA DEGLI iTALIANI?
2 IL POPOLO COMUNQUE SI VOGLIA VEDERE LO HA ELETTO DEMOCRATICAMENTE SENZA ESSERE OBBBLIGATI?, 3 BISOGNA PENSARE CHE SIANO SANI SOLO CHI VOTA A SINISTRA E CHI VOTA ALTRO è UN DEMENTE ?
4 BISOGNA VEDERE SOLO QUELLO CHE CI FA COMODO O SAREBBE OPPORTUNO ESSERE OBBIETTIVI?
5 COSA FA LO STATO PER ME E COSA FACCIO IO PER LO STATO?
6 PRIMA DI FAR CAMBIARE GLI ALTRI DOBBIAMO CAMBIARE NOI?
DOPO AVER RISPOSTO A QUESTE SEMPLICI DOMANDE SENZA IPOCRISIA,AVENDO COMPRESO CHE SIAMO DEI COGLIONI,ALLORA POSSIAMO CAMBIARE I VARI BERLUSCONI, FRANCESCHINI, DI PIETRO E ALTRI POLITICANTI CHE NON FANNO NULLA (E CHE ALTRO POSSONO FARE SE NON TENERSI BUONO IL PROPRIO ELETTORATO CHE PER UN VERSO PER UN ALTRO GUARDANO AL PROPRIO ORTICELLO DIMENTICANDOSI DEL CAMPO CHE VA IN MALORA.
ALLORA DICO: SVEGLIAMOCI, GUARDIAMO LE COSE SENZA CONDIZIONAMENTI,OSSERVIAMO E IMPARIAMO, COMPORTIAMOCI FACENDO COSE, AZIONI CHE POSSANO SERVIRE A NOI STESSI E AL NOSTRO PROSSIMO, PERCHè QUEL PROSSIMO SIAMO ANCHE NOI DOPODICHè POTREMMO CAMBIARE L'ITALIA.

SALVATORE RINALDI 30.08.09 12:39| 
 |
Rispondi al commento

http://it.notizie.yahoo.com/19/20090806/tpl-editoria-fnsi-fare-chiarezza-su-stip-1204c2b.html

kiki eda, larepubblicadellebanane Commentatore certificato 30.08.09 12:36| 
 |
Rispondi al commento

I COMPENSI DEI "GRANDI DIRETTORI"

e mentre noi ci rodiamo il fegato per arrivare a fine mese senza euro, questi prendono milioni di euro per essere servi di un giornalismo finto e fuorviante. VERGOGNA!!!!!!!LA CRISI è SOLO NOSTRA, LORO NON HANNO NEANCHE IDEA DI CIO CHE LA POVERA GENTE DEVE AFFRONTARE OGNI GIORNO. VERGOGNATEVI SUL SERIO PERO!!!MANGIATEVELI A MEDICINE, VOI E TUTTE LE GENERAZIONI FUTURE!!!!

kiki eda, larepubblicadellebanane Commentatore certificato 30.08.09 12:34| 
 |
Rispondi al commento

bravo Beppe ottima descrizione del demonio che abbiamo in patria!!

kiki eda, larepubblicadellebanane Commentatore certificato 30.08.09 12:22| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe,forse qualcosa si sta muovendo.qualche giornalista da segno di risveglio!le 10 domande rivolte a noemy boy da repubblica hanno scatenato una controoffensiva da parte del servo feltri"appena passato al giornale".il vaticano per la prima volta ha alzato la voce e' ha dichiarato vergognose le dichiarazioni di feltri!!ancora un po' di pazienza,l'imperatore sta vacillando!!!!!!!

LUIGI BONASEGALE, boltiere Commentatore certificato 30.08.09 10:59| 
 |
Rispondi al commento

urge andare alla ricerca di un porco inselvatichito e pericoloso e rinchiuderlo nel porcile da dove è scappato tempo fa, coadiuvato da molti lattonzoli, nel frattempo cresciuti, solo fisicamente e che grugniscono all'unisono

ninomario scotece 30.08.09 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non riproporre le 7 domande di Bossi(quando non era culo e ciccia con silvio)tramite repubblica o espresso,per avere una risposta del denaro trafugato agli italiani?

P.S. Avete sentito il grande 3morti a C.L. ha scoperto l'umidità nel pozzo!Ma non c'era anche lui sul decreto della crisi per cui hanno dato il o pubblico ai ladroni a quelli che la crisi l'anno creata?Che schifo!!!!!!

oreste mori 30.08.09 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Commento di Calderoli sul Corriere di oggi a riguardo del all'attacco del Giornale a Boffo..

LE REAZIONI- «Ormai non siamo più davanti alla informazione e alla sua libertà di espressione, siamo davanti al tentativo di condizionare il pensiero della gente in una guerra senza senso che ci preoccupa e che deve far pensare, tanto da far riflettere se sia giusto che si spenda denaro pubblico per aiutare un' editoria che non ha più editori puri». Questa volta è il ministro della Semplificazione Roberto Calderoli.


Mi sembra che un idea ce l'abbia già avuta qualcuno ma non ricordo più chi...:-)

Stefano A., Lussemburgo Commentatore certificato 30.08.09 00:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
nel tuo blog
si parla di quasi tutto
e in modo costruttivo, ma
la storia del SIGNORAGGIO?
E' una bufala e quindi non se ne parla più per questo, oppure è una cosa seria e quindi non se parla più lo stesso??
Mi piacerebbe che se ne riparli, perchè non penso di essere l'unico confuso sulla questione...
Grazie
Luca

luca cimillo 30.08.09 00:24| 
 |
Rispondi al commento

Geniale, Beppe, ma non sei in grado di superare la genialità del capo del governo italiano...

Laura Oviedo, Montecchio Emilia Commentatore certificato 29.08.09 23:25| 
 |
Rispondi al commento

beppe 6 grande!!!! dobbiamo imparare da te!!!! maestro dell'ironia. impagabile la descrizione del bell'uomo dal largo sorriso che sa fare il nodo alla cravatta a pallini!!!! 6 decisamente in palla!!!

arte-cultura-recensioni-noiblogger.com

LORELLA GIAMPIETRO (scarlettblue), Teramo Commentatore certificato 29.08.09 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Questi sono tutti discorsi usati come ARMI di DISTRAZIONE di MASSA!
Ma non vediamo come stiamo rovinati in Italia che per torvare un lavoro per mangiare se si riesce dobbiamo emigrare, migrare e girare girare girare?
E' questo il mondo globale che vogliamo importare?
Silvio & Co. è un modo per togliere l'attenzione dai veri problemi di noi Italiani!
E poi vi siete chiesti chi sono quelle persone che salgono e scendono in Italia durante le vacanze?
Sono meridionali che vanno a trovare i cari giù!

Lele i-perclorato () Commentatore certificato 29.08.09 20:25| 
 |
Rispondi al commento

[OT] Sul fondo della gabbietta del mio canarino uso sempre la prima pagina del quotidiano... è una soddisfazione e mi diverto a pensare che il piccolo volatile gaga in faccia al fortunato di turno.
Oggi su "il Piccolo" c'è la sorridente Gelmini.

Lorenzo Mossi 29.08.09 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Anzichè parlare di Berlusconi, poremmo prendere in seria considerazione l'idea di vivere solo di raccolta di frutti spontanei.

Massimo Idra 29.08.09 20:19| 
 |
Rispondi al commento

MAFIA: VEDOVA GRASSI, STATO PURTROPPO ANCORA NON C'E'


BERUSCONE SCHIFEZZA DOVE SIETE??????


E POI VOGLIONO PASSARE ALLA STORIA!!!
MA VA' VA' VA'

mario l 29.08.09 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Sono gia' 45 minuti che non posta piu' nessuno.
Hmmm ... Prova.

Walter C. Commentatore certificato 29.08.09 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Maximus Roman Emperor

L'unico che scrive cose sensate

$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

Grazie !C'e' anche qualcun'altro comunque pochi Silvanetta Farfalliana Ed Rolla scrivono cose interessanti Genny Alex Mauro ed altri difficile elencari tutti ma la maggioranza pensa di essere in una chat non contribuisce non porta valore aggiunto critica litiga dice che bello Beppe siamo con te .. della serie armiamoci e partite ququqraqua ' a perditempo non portano informazione .. ma hanno una lingua per giudicare lunga ed argentata come i leccaculo del PEDONANO.

Chissa se si consumera' prima la lingua del culo .. l'ho sentita al VAFFANCULO DAY BELLISSIMA !

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 29.08.09 18:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e' probabile che berlusconi si sia arrabbiato con la chiesa perche' non gli ha dato la perdonanza, che per come vede le cose sarebbe stato un ritorno di immagine notevole.
se e' cosi' quell'uomo e' fuori di testa e considera gli italioti una massa di ignoranti bigotti che si lasciano imbambolare da certe sceneggiate, dimostrando di averne una bassissima considerazione se non disprezzo.
ha fatto bene la chiesa a non dare la perdonanza, deve avere un minimo di rispetto per i suoi rituali piu' spirituali e storici, non metterli al servizio di chiunque.
altrimenti saremmo prorpio al livello della chiesa medioevale e dell'impero, che si appoggiavano reciprocamente in modo spudorato, affermando poi di fare cosi' in nome di dio. cose tipo il papa che incorona berlusca a s.pietro imperatore delle terre emerse. oggi una cosa del genere non se la berrebbe nessuno e ci renderebbe ridicoli agli occhi del mondo.
forse berlusca vuol portare a quel livello la chiesa, che un minimo si e' emancipata.
berlusca non e' fascista o nazista, e' rimasto al medioevo.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 29.08.09 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.guardian.co.uk/world/2009/aug/28/silvio-berlusconi-sues-sex-scandal

*************************


Berlusconi declares war on European media over sex scandal reports

Italian prime minister seeks €1m from La Repubblica and may sue British publications over sex scandal reports

¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨¨

(...)

The move was also condemned by the Italian journalists' professional organisation, the newspaper publishers' association, and freedom of speech pressure group Articolo 21, which called for re-publication of La Repubblica's 10 questions by as many news outlets as possible.

(...)

Ahmadidnt Win 29.08.09 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Risposta massiccia all'iniziativa dei giuristi in difesa della libertà di stampa

Dopo Fo, Camilleri, Bertolucci e tanti altri, anche il cantante e Claudia Mori

Appello Repubblica, la mobilitazione
firma anche Adriano Celentano

ROMA - In poche ore trentamila firme. Che in meno di 24 ore sono diventate 55mila e continuano ad aumentare. Una risposta massiccia quella ottenuta dall'appello di Repubblica in difesa della libertà di stampa, l'iniziativa lanciata dai giuristi Franco Cordero, Stefano Rodotà, Gustavo Zagrebelsky dopo la decisione del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, di denunciare Repubblica..
....

Dal mondo della cultura e dello spettacolo sono arrivate le firme, fra le altre, di Dario Fo, Andrea Camilleri, Gabriele Salvatores, Bernardo Bertolucci. Ed altre se ne aggiungono. Come quelle degli editori Alessandro e Giuseppe Laterza, dell'attrice Lella Costa, delle scrittrici Sandra Petrignani e Clara Sereni, del regista Silvio Soldini, del giornalista Rai Andrea Vianello.

Tra gli altri firmatari - oltre ai già citati Fo, Camilleri, Bertolucci, Salvatores - anche Franca Rame, Carlo Verdone, Victoria Cabello, Fabrizio Gifuni, Francesca Comencini, Giulio Scarpati, Pierfrancesco Favino, Ascanio Celestini, Angelo Barbagallo (produttori cinematografico), Marco Risi, Davide Ferrario, Sandro Veronesi, Carlo Lucarelli, Antonio Scurati, Erri De Luca, Giuseppe Montesano, Domenico Procacci (produttore cinematografico), Enrico Deaglio, Francesco Rosi, Carla Fracci e Beppe Menegatti, Ornella Vanoni, Angela Finocchiaro, Michele Placido e Renato De Maria.

E ancora, Carlo Ginzburg, Rosario Villari, Tullio Gregory, Corrado Stajano, Giovanni De Luna, Miguel Gotor, Sandro Petraglia, Stefano Rulli, Ottavia Piccolo, Licia Maglietta, Carlo Freccero, Enrico Bertolino, Dori Ghezzi, Monica Guerritore, Ferzan Ozpetek, Milva, Marco Bellocchio, Teresa De Sio....

Ahmadidnt Win 29.08.09 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Esiste un solo Dio che accomuna "quasi" tutti gli uomini....
Il Dio DENARO

Il "quasi" l'ho messo come speranza.

Aldo F., napoli Commentatore certificato 29.08.09 18:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non avrei mai e poi mai pensato di dover vivere sotto il fascismo, come capitò ai miei nonni, invece è successo ancora. Maledetti delinquenti, feccia del genere umano, merde putride schifose di questa classe politico-mafiosa connivente corrotta piduista che ha di nuovo in mano il potere assoluto. Il popolo è sempre ignorante come allora e, con l'aggravante del controllo totale dei media, i BASTARDI al potere ne approfittano. Viva la giustizia, viva l'onestà, viva la cultura, viva la libertà.
A sinistra non c'è nemmeno più un Matteotti, solo vermi striscianti comprati a basso prezzo dal nuovo "maestro venerabile" della P2

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 29.08.09 18:00| 
 |
Rispondi al commento

DA http://www.facebook.com/group.php?gid=120673324833


In una videocrazia la chiave per il potere è il possesso dell'immagine.
Le persone che ne imparano ad utilizzare gli strumenti e ne comprendono i codici divengono leader prendendo il controllo.
In Italia un uomo tiene il controllo ed il dominio dell'immagine da tre interi decenni, all'inizio come uomo d'affari e magnate televisivo, poi portando il suo paradigma culturale televisivo nella politica. Silvio Berlusconi ha creato una televisione che rispecchia il suo personalissimo gusto e le sue preferenze.

A Venezia sarà presente come evento speciale in anteprima il giorno prima dell'uscita nelle sale:

Evento speciale - in collaborazione con le Giornate degli Autori
Sala Perla 2
Giovedì 3 settembre, ore 19:00
Videocracy di Erik Gandini, Svezia, 2009

MI RACCOMANDO FATE GIRARE LA NOTIZIA.
SUI CANALI ITALIANI NON SI E' ANCORA DETTO NULLA E IL FILM ESCE IL 4 SETTEMBRE!!!

MI HANNO INFORMATO CHE IL TRAILER E' TRASMESSO ANCHE SULLA RETE ITALIANA La7!!!

Monica C. FRATTAMAGGIORE Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

post

Alex . (), PR Commentatore certificato 29.08.09 17:50| 
 |
Rispondi al commento

LASCIATE AGITARE BENE il PEDONANO si sta SCAVANDO

BENISSIMO LA SUA FOSSA DA SOLO.

SARA' UN BOOMERANG INTERNAZIONALE.

GRAZIE al CIELO E' PROPRIO un BELIN !

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 29.08.09 17:48| 
 |
Rispondi al commento

La chiesa e berlusconi troveranno sicuramente un punto d'intesa...infatti hanno gli stessi modi di agire e di vedere su

1)Pedofilia di massa
2)caccia alle streghe
3)controllo dell'informazione
4)chi sgarra: Inquisizione e rogo (mediatico)
5)coppie clandestine (pedo_Nazinger&padre Georg, platinette e maurizio costanzo)
6)bidet & acquasantiere (doubleface)
7)(4+4) per mille
8) contatti con la mafia
9) banca rasini e IOR
10) tronisti e poltrone

Se vogliamo far cadere il nano sputtaniamo a più non posso il suo sodalizio con la pedo chiesa cattolica!

Suggerisco che ognuno faccia almeno mezz'ora di ricerca su Internet e pubblichi qui sul Blog, materiale interessante per farli massacrare a vicenda

Morti "papi" non se ne faranno più!

Ettore Chiacchio
Computer Guru - Liber Pensatore

Ettore Chiacchio, Saronno-Napoli-everywhere-in-the-net Commentatore certificato 29.08.09 17:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ricordo dove ho letto un bellissimo soprannome affibbiato allo zerbino numero 2 di Silvio (il numero 1 lo sapete gia' che e' Umilio e nessuno lo scalza!):
LITTORIO FELTRI.
((-:

Monica C. FRATTAMAGGIORE Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 17:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

porca p.....a Beppe, hai veramente ricaricato le pile eh?

giovanni b 29.08.09 17:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me questa cosa della Perdonanza o come diavolo si chiama mi fa troppo ridere...

Ma in cosa consiste concretamente?

Ahmadidnt Win 29.08.09 17:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pare il papi perdonerà il cardinale che lo ha schifato, purche tale cardinale reciti 100 papi nostro e 100 credo(in dio papi onnipotente fondatore e signore di mediaset e del milan)

Franco B. Commentatore certificato 29.08.09 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Malasanita' al Sud
-------------------------------------------------
Al sud la sanita' spende 10 volte quello che si spende al nord.

Magari potrebbero prendersela con chi votano da 20 o piu' anni.

Non puoi da una parte prendere lo stipendio da inutile guardia forestale o da finto invalido..e poi inczzarti se ti muore il figlio per malasanita'

Hanno da poco chiuso un ospedale perche costruito con la sabbia...quello che pero' mi ha fatto maggiormente incazzare e' che c'erano 70 dipendenti per una ventina di pazienti.

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 29.08.09 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo scorso 18 agosto Berlusconi è stato in visita privata a Tunisi.

La mattina un incontro con il presidente Ben Alì, e nel pomeriggio la partecipazione a Ness Nessma, programma di Nessma TV, la televisione satellitare tunisina acquisita, lo scorso anno, per il 50 per cento, da Mediaset e da Quinta Communications, società di produzione di Tarak Ben Ammar di cui è socio di rilievo anche il gruppo Fininvest e nel cui capitale, alla fine di giugno, è entrata, tramite la Lafitrade, pure Tripoli (ai più maliziosi basterà questo solo dato per comprendere la ratio della politica mediterranea dell’attuale governo…).

Tra un ricordo commosso del viaggio in Libia (“un evento storico e coraggioso”, lo ha definito il conduttore), ed una breve dissertazione su quello che è il ruolo della televisione e su quanto di buono ("libertà e democrazia") la (sua) televisione potrà portare alla gente del Nord Africa (“Crede che Nessma TV sarà capace di cambiare il volto del Maghreb così come le sue televisioni già hanno fatto con quello dell’Italia?”, gli chiedeva la co-conduttrice), ospite della tv tunisina Berlusconi ha parlato anche di immigrazione.
Con un discorso evidentemente non concordato con il ministro Maroni.
Perché se in Italia il presidente del Consiglio ha bisogno di assecondare, sul tema, la propaganda leghista, dall’altra parte del Mediterraneo l’uomo d’affari Berlusconi ha un mercato di 80 milioni di telespettatori da conquistare.
Spettatori che hanno quindi potuto apprendere di come la politica del governo italiano sia tesa ad “aumentare i canali di ingresso legali” e a garantire, ai migranti, “casa, lavoro, istruzione” e -udite udite- “l’apertura di tutti i nostri ospedali alle loro necessità”, perché “pure gli italiani sono stati emigranti, e quindi devono aprire il loro cuore a chi oggi viene in Italia”.

http://danielesensi.blogspot.com/2009/08/lo-show-di-berlusconi-sulla-sua.html

Monica C. FRATTAMAGGIORE Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buffone fatti domandare!

E.C.

Ettore Chiacchio, Saronno-Napoli-everywhere-in-the-net Commentatore certificato 29.08.09 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

10 domande a Berlusconi.
Son sempre le stesse domande, le stesse undici domande, cui non è mai stato risposto. C' è da aggiungere che 11 anni fa, erano solo i rozzi e beceri leghisti a fare e diffondere queste domande.
Lasciamo perdere la cosiddetta "destra", di cui oggi fa parte anche la Lega, ma anche la cosiddetta "sinistra", l' altra etichetta dello stesso letamaio, dov' era? Non era forse anch' essa a trafficare per farsi una banca? e tutto il resto compresi gli yacht (piccoli bastimenti da diporto per il sollazzo di quegli uguali che più uguali non si può)?
Ora, considerato che:
"297 - IL NEMICO - Albert Jay Nock “Prendendo lo Stato ovunque lo si trovi, entrando nella sua storia in un momento qualsiasi, non si vede alcun modo per distinguere le attività dei suoi fondatori, amministratori e beneficiari da quelle di una classe di criminali di professione” Albert Jay Nock, Our Enemy, the State (1935), Fox & Wilkes, San Francisco 1992, p. 22. Trad. it. Il nostro Nemico, lo Stato, Liberilibri, Macerata 1994, p. 33. Citato da N.Iannello, La società senza Stato, Leonardo Facco 2004, p.9.";
è il caso di perdere altro tempo a parlare e scrivere di tanto letamaio e dei tanti parassiti d' ogni risma che vi brulicano felici?, o non è invece il caso di darsi da fare per cominciare l' opera di bonifica?
Si può, si può..
Vedi anche , oltre le liste a cinque stelle . Aderisci, contribuisci, costruisci, ma senza perderti in ulteriori inutili lamentele e/o denunce; NON SERVONO A NIENTE !!! se non a rubarti di tempo prezioso e a distrarti.

rredini

romano mm redini 29.08.09 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Ma va là ma va là...

la Chiesa perdona tutti....

altrimenti che farebbe a fare la celebrazione della perdonanza...

e se perdona berlusconi...
perdonerà anche feltri....

da domani in omaggio sul giornale di feltri l'intera collezione dei santi del medioevo!!!

Viola del pensiero Commentatore certificato 29.08.09 17:36| 
 |
Rispondi al commento


OGGI a Boston in Massachusetts c'e' in tempo reale il FUNERALE di STATO del Senatore Ted Kennedy.

E' a reti unificate su FOX MSNBC CNN ect.

Quasi TUTTI i BILDERBERG Americani sono PRESENTI assieme ai PRESIDENTI OBAMA BUSH CLINTON CARTER.

Maximus Roman Emperor (), (SPQR) Commentatore certificato 29.08.09 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Schifani auspica una "tregua" con un raggelamento delle posizioni senza rasserenamento.

Cosa aspetti un'altro terremoto?
****+
http://www.repubblica.it/2009/08/sezioni/politica/berlusconi-divorzio-23/reazioni-attacchi/reazioni-attacchi.html

Alex . (), PR Commentatore certificato 29.08.09 17:34| 
 |
Rispondi al commento

“IL NANO PUZZOLENTE, HA TROVATO PANE PER I SUI DENTI”

Il segretario di stato Vaticano, il cardinale Tarcisio Bertone. "NON POSSO RICORDARE UN GIORNO PIÙ NERO NELLE RELAZIONI TRA QUESTO GOVERNO E LA CHIESA", confida al Daily Telegraph di Londra una fonte vaticana.

Paolo R. Commentatore certificato 29.08.09 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Il problema delle dispute tra berlusconi ed il vaticano è una sciocchezzuola..
.tanto si metteranno d'accordo...
.conviene ad entrambi.
Il problema più grosso secondo me se l'è creato adesso, querelando La Repubblica ed alcuni giornali esteri....quest'ultimi non gliela faranno passare liscia .

Aldo F., napoli Commentatore certificato 29.08.09 17:29| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spesso sul blog ho letto che pdl e pd erano la stessa cosa.
Una differenza secondo me c'è, la maggior parte degli elettori del pdl è contenta di avere a capo del governo uno come il nano, questo è una garanzia per loro che sono evasori, per loro che magari hanno avuto un posto ben retribuito scavalcando candidati più preparati, per loro che hanno avuto licenze edilizie ecc ecc
Mentre sempre secondo me una buona parte degli ex-elettori del pd, è gente onesta, dipendenti che sono i meno pagati d'europa per via della evasione ecc ecc.
Si spera quindi in una candidatura di grillo per raccogliere il voto di tutti questi onesti contro il nano che altrimenti governerà per i prossimi 10 15 anni

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 29.08.09 17:27| 
 |
Rispondi al commento

chi e' lodolino(Angelino) Ministro Alfano....
Nel 2002, La Repubblica rende conto della presenza di Alfano al matrimonio (avvenuto nel 1996) della figlia di Croce Napoli, indicato dagli inquirenti come boss mafioso di Palma di Montechiaro e morto nel 2001. Tale presenza è testimoniata da un video amatoriale della festa. Alfano, all'epoca neo-deputato all'Assemblea Regionale Siciliana, avrebbe salutato con affetto Napoli. Alfano in un primo momento dichiarò a Repubblica di non avere "nessuna memoria o ricordo di questo matrimonio" e che "non ho mai partecipato a matrimoni di mafiosi o dei loro figli, non conosco la sposa, Gabriella, né ho mai sentito parlare del signor Croce Napoli che lei mi dice essere stato capomafia di Palma di Montechiaro".[4]In seguito affermò di aver ricordato di essere stato effettivamente a quel matrimonio ma di aver ricevuto l'invito dallo sposo e di non conoscere la sposa e la sua famiglia.[5][6]

Da wilkipedia.
tutto 2o regolamento
Note

romolo capalbo Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 17:26| 
 |
Rispondi al commento

L'UTENTE FINALE E LA CURA DEL PISELLO
**************************************

IMPACCO A BAGNO MARIA

MASSAGGIO PROLUNGATO

IMPACCO IN GHIACCIO

LAVAGGIO IN LATTE DI ASINA

INSEMINAZIONE

ATTENDERE IL TEMPO NECESSARIO PER LA RACCOLTA

DEL PISELLO

NOTE:

PER UNA RIGOGLIOSA CULTURA,

ANNAFFIARE CON ACQUA E VIAGRA DISCIOLTO

ABBONDARE CON LAVAGGIO IN LATTE DI ASINA

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 29.08.09 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Sono dell' opinione ,cara sig.ra Viviana V., che il nemico del mio nemico è mio amico. I denti si levano uno alla volta e levarsi di torno un Putin
in miniatura ,falsamente cordiale e sostanzialmente crudele come l'interprete dei Pagliacci di Leoncavallo, sia la prima necessità per questo paese .

va pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 29.08.09 17:24| 
 |
Rispondi al commento

NERO COME UN CARBONE LO DEVONO FARE...
Solo un pazzo come lui poteva azzardare di intimidire addirittura la stampa estera. Ridicolo!

***

Diluvio di articoli sul caso-Repubblica e sulla rottura con i vescovi

In prima pagina dal Financial Times ai giornali inglesi, spagnoli e francesi

Sorpresa e proteste sulla stampa europea

"Minacce per zittire i giornali indipendenti"

LONDRA - Dalla prima pagina del Financial Times alle colonne dei maggiori quotidiani britannici, francesi, spagnoli, tedeschi, dall'Europa alle Americhe, la decisione di Silvio Berlusconi di denunciare "la Repubblica" e almeno due quotidiani stranieri per diffamazione, insieme allo scontro "senza precedenti" tra il premier italiano e il Vaticano, dominano i servizi della stampa internazionale di oggi. Tutti i giornali paragonano l'iniziativa legale del premier a una "dichiarazione di guerra" per intimidire i media indipendenti......

http://www.repubblica.it/2009/08/sezioni/politica/berlusconi-divorzio-23/stampa-estera-29/stampa-estera-29.html

Ahmadidnt Win 29.08.09 17:20| 
 |
Rispondi al commento

MALASANITA' : UN COMMENTO E UN VIDEO DI YOUTUBE SULLA MORTE DI GIUSEPPE FRANCOLINO
(CLICCANDO SUL MIO NOME)


Roma, 29 ago. (Adnkronos)
"Ezio Mauro si lamenta? Piuttosto paghi le tasse e chieda scusa".
Lo dice il presidente dei senatori del Pdl Maurizio Gasparri.


Maurizio Gasparri:

Negli anni novanta nel mezzo dello sconvolgimento politico di Tangentopoli che azzera una parte di classe politica ,tiene un atteggiamento di totale approvazione in difesa delle indagini portate avanti dal pubblico ministero Antonio Di Pietro con fermezza, e non accetta un atteggiamento ostile da parte dei suoi alleati verso il magistrato,affermando "per noi è un mito"

Nel 2007 entra nel CdA della società di telecomunicazioni Telit Communications in qualità di "director" [amministratore] non esecutivo. [3] [4] Per questa sua posizione viene coinvolto nell'inchiesta giornalistica di Report del maggio 2007 ("Il Mistero del Faraone"), che indagava sulla torbida[5] vendita di Wind agli egiziani di Sawiris, e sull'uso dei cosidetti "gsm-box", in quanto Telit era "presieduta da manager israeliani e che in Italia fa affari con Sawiris" (e con i gsm-box medesimi).

Il 5 novembre 2008 nel corso della registrazione del Gr3 Rai, parlando del presidente eletto degli Stati Uniti e della lotta al terrorismo, ha dichiarato: «Con Obama alla Casa Bianca Al Qaeda forse è più contenta».

senti un pò, gasparuccio, chi è che deve chiedere scusa?

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 17:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi riporto un commento trovato, da prendere ovviamente con beneficio di inventario
*********************
# hui scrive:

La notizia è falsa. Provato oggi sono stato ore a guardare sentenze (sono un giornalista della stampa). Ora Feltri se ne vada di corsa a fanculo.
Solidarietà a Boffo.
|Lasciato il 29 agosto 2009 alle 12:20|

*******************


http://luigicrespi.clandestinoweb.com/2009/08/feltri-o-boffa-uno-dei-due-se-ne-deve-andare/

Alex . (), PR Commentatore certificato 29.08.09 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Storica telefonata di Montanelli a

"Il raggio verde" vs Feltri - Annozero - 23/04/2009

http://www.youtube.com/watch?v=Mk69IkJLliY

Silvanetta P. Commentatore certificato 29.08.09 17:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciampi ha detto che questo è il peggior errore di Berlusconi.

Ma davvero a B conviene attaccare la Chiesa?

La Chiesa e Berlusconi, due poteri assoluti e arroganti, ognuno con alle spalle una storia oscura che è meglio non ricordare, con sulla coscienza troppi reati per farne delle primazie morali, con pretese di dittatura insoddisfatte e insaziabili, in cui la Chiesa si salva per avere nel suo seno una massa di brave persone che operano per il bene collettivo, e B si salverebbe per avere nel suo seno una massa di furbi che lo appoggia per un interesse egoistico, ma due colossi, ognuno a suo modo, la Chiesa per storia, potere e furbizia, Berlusconi per soldi, potere e furbizia. Due colossi che possono sopravvivere solo appoggiandosi l’uno all’altro, coprendosi le reciproche magagne e fingendo ipocritamente un’intesa che non c’è.
Ma se questa complicità da ragion di stato viene a mancare, se questo accordo di potere che ha sempre visto la Chiesa imperante appoggiare le peggiori dittature fasciste, se il dittatorello pretende con i suoi galoppini di infangare la Chiesa, allora ogni scenario è possibile. E se ognuno comincerà a rovesciare il bidone delle nequizie dell’altro, non ci sarà scampo per nessuno e precipiteranno entrambe nella vergogna e nello schifo.
Ma in questa tenzone il primo che sarà decapitato sarà Berlusconi...


clicca il mio nome

masadaweb.org

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.08.09 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fine agosto.
In italia è un gran delirio.
Berlusconi vuole mettere le mani su rai tre.
Di lui si può parlare solo per dire che è sessista.
Se si parla di autunno caldo e rinnovo dei contratti nazionali già tutto diventa più difficile.

Sembra quasi che tutto sia diventato un gran problema di coscienza.
Si obietta un po' dovunque.
Obiettano i medici sulla pillola del giorno dopo e sull'ivg, ma obiettano anche gli imprenditori a proposito di sicurezza sul lavoro.
Obiettano i parlamentari del nord che parlano di contratti decentrati e vogliono segare l'italia in due.

Sicchè mi predispongo ad andare alla deriva sperando di avere il culo di non incappare nelle coste libiche dove altrimenti mi imbarcherebbero ancora per tornare da dove sono venuta, stavolta come clandestina.

Sentirsi clandestini in casa propria è un affare realizzato a più mani.
Hanno collaborato in tanti e in tante.
Me la prendo soprattutto con la parte politica che dice di stare a sinistra e che in questi giorni, riunita a genova, ha trovato il suo leader naturale.
Applaudito e riverito dagli uomini e dalle donne del pd - davvero tanto dignitose e autonome dalla linea del partito, non c'è che dire - GIANFRANCO FINI ha sancito in maniera definitiva l'inutilità di un centro sinistra troppo simile al pdl.

Da FEMMINISMO A SUD

Monica C. FRATTAMAGGIORE Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Nel dopoguerra dichiararsi fascista era considerata un'infamia, punita a volte con la morte. Quando quest'essere meschino che ci governa morirà, e non potrà garantire protezione al suo popolo di lacchè, i berlusconiani saranno solo un ricordo.

Procurad'e moderare,
Barones, sa tirannia,
Chi si no, pro vide mia,
Torrades a pe' in terra!
Declarada e' già sa gherra
Contras de sa prepotenzia,
E cominza' sa passienzia
In su pobulu a mancare.
...
...
A bois toccat a tèssere,
Mizzi chi poi det essere
Tardu s 'arrepentimentu;
Cando si tenet su bentu
Est prezisu bentulare.

(Inno contro la prepotenza feudale dei proprietari terrieri sardi, Francesco Ignazio Mannu, Cavaliere e Magistrato. Ozieri 1758, Cagliari 1839)

(Fatte in modo di moderare,
Baroni, la tirannia,
Se no, in fede mia,
ritornate nella polvere!
Dichiarata e' già la guerra
Contro la prepotenza,
E comincia la pazienza
Nel popolo a mancare.
...
...
Date una mano a tessere.
Tardo vi potrebbe essere
Un giorno il pentimento
Quando si leva il vento
E' necessario trebbiare)"

marco maxia, cagliari 29.08.09 17:07| 
 |
Rispondi al commento

In questi giorni torna in libertà uno dei colpevoli del massacro del Circeo.
Basta ascoltare l'intervista della sorella di rosaria lopez - una delle due vittime, assieme a donatella colasanti, di quella terribile vicenda - per capire che in italia sugli stupratori, sui maschi assassini la giustizia ha sempre viaggiato su un doppio binario.

Il massacro del circeo per chi non lo sapesse viene compiuto da tre rampolli della roma bene, neofascisti risaputi, pariolini, izzo-ghira-guido. Avevano una gran voglia di scherzare.
Hanno invitato ad una festa le due ragazze, proletarie, di modesta estrazione sociale, le hanno portate in casa di uno di loro e le hanno massacrate, stuprate, seviziate e poi uccise. Donatella si è salvata solo perchè ha finto di essere morta. Le hanno poi avvolte in un sacco e lasciate nel cofano dell'auto in attesa di liberarsene. I lamenti di Donatella hanno attirato l'attenzione e la storia è venuta fuori.

Guido che ha goduto di attenuanti, è scappato, ha vissuto altrove e ha scontato in tranquillità la sua pena di trent'anni considerando il carcere come uno dei tanti alloggi in cui si è trovato a pernottare.
Anche lui ora è libero.

Il punto non è stare fuori o dentro un carcere. Il punto è che in italia, e nella roma dei ragazzi di buona famiglia, di destra, che stuprano e ammazzano le donne, l'atteggiamento verso queste cose non è mai cambiato. Se c'è ancora oggi chi può affermare che rosaria e donatella se la sarebbero un po' cercata perchè non dovevano salire in quella macchina è segno inequivocabile che tutto è perfettamente, tristemente uguale.

Siamo nel 2009 e non è cambiato niente.
Dopo 35 anni non è cambiato niente.
Niente.

da Femminismo a Sud

Monica C. FRATTAMAGGIORE Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Bagnasco con il direttore di Avvenire
"Attacco disgustoso e molto grave"

http://www.repubblica.it/2009/08/sezioni/politica/berlusconi-divorzio-23/bagnasco-boffo/bagnasco-boffo.html

IO CONSIGLIEREI VIVAMENTE A TUTTI I VESCOVI DI TACERE, CHE SE I GIORNALISTI INIZIASSERO A FARE I GIORNALISTI SUL SERIO TRA PEDOFILIA, TENTATIVI ANDATI A BUON FINE PER FAR TACERE FAMIGLIE INTERE E SCANDALI VARI DELLA CHIESA, AVREBBERO BEN POCO DA ALZARE LA VOCE DA CODESTO PULPITO!

Ahmadidnt Win 29.08.09 17:01| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uno può essere un puttaniere ,finché vuole , ma con i soldi suoi. Non usando aerei dello stato che consumano 16,ooo litri l'ora ,quando le auto della polizia sono senza carburante e ferme nelle rimesse. Le vacche se le vuole se le paga di tasca sua senza piazzare prostitute nel governo o nelle trasmissioni televisive . A Feltri il moralista fallito quando gli caghi in bocca hai fatto più del tuo dovere e poi ti pulisci il culo con la lingua di mafio Bossi. Un letamaio che si aggrappa alla privacy è sempre un letamaio.

va pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 29.08.09 16:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me personalmente Feltri sta piuttosto simpatico...d'altronde è solo uno stronzo che non tace mai... anche il suo lavoro è palese, anche adesso... non credo che nessuno possa avere dei dubbi...

E quasi quasi non mi dispiace affatto che abbia ricoperto di vergogna quel Boffo...

"Nel confezionare la sua polpettona avvelenata Feltri, tra l'altro - scrive Boffo - si è guardato bene dal far chiedere il punto di vista del diretto interessato: la risposta avrebbe probabilmente disturbato l'operazione che andava (malamente) allestendo a tavolino al fine di sporcare l'immagine del direttore di un altro giornale e di disarcionarlo."

MA CHE RISPONDA ADESSO NO? SE I FATTI NON SONO VERI LO DIMOSTRI.

QUANTO AL NANO SPERO CHE LA STAMPA ESTERA SI SCATENI!

Ahmadidnt Win 29.08.09 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUONA SERA A TUTTI...


Un padre ammazza la figlia.
E' italiano, un ex agente di polizia penitenziaria rimandato a casa.
I quotidiani forniscono il solito alibi della depressione. Un motivo che evidentemente non è tra quelli che dovrebbero impedire il rilascio delle autorizzazioni per la detenzione di armi da fuoco.


Attualmente vi sono dei depressi al governo.

Alcuni sono proprio dei depressi cronici e insistono nello sterminio dello straniero, altri parlano di famiglia e chiesa e valore della vita e mai, dico mai, che dicessero una parola per la scia di sangue che i loro colleghi depressi lasciano dietro di se'.

In Italia abbiamo un altro grande depresso: è il nostro presidente del consiglio e pare abbia la depressione da utilizzo finale.

I depressi d'Italia hanno alcuni giornali che li rappresentano.
Tra i più noti: il corriere, il giornale, la padania, libero, spesso repubblica e talvolta anche l'unità (se ce ne sono altri suggerite).
I depressi d'Italia hanno intere trasmissioni televisive dedicate a loro.
Tutte le puntate pomeridiane di tivvu' verità, uomini e donne, tronisti si nasce, minchioni si diventa.

I depressi d'italia non si assumono mai la responsabilità delle loro azioni ne' la società chiede loro di farlo.
Per gli omosessuali si ordinano cure alla bicicletta in traino.
Per chi commette un femminicidio dietro l'altro invece basta una pacca sulla spalla e una giustificazione sociale che li protegge all'infinito.

Naturalmente...da FEMMINISMO A SUD

Monica C. FRATTAMAGGIORE Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 16:53| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E ora? Ricordate la storica puntata di Porta a Porta che pretendeva di dimostrare che i più grandi geni dell'Occidente hanno "sempre" cornificato le loro mogli? Si immagina che adesso ci sarà un numero speciale dove Vespa porterà insigni storici del c....o che dimostreranno, prove alla mano, che tutti i più grandi democratici di tutti i tempi hanno intimidito con minacce e insulti la libera stampa, per farle le ossa, si immagina, e in questo indefesso lavoro la Chiesa (sob, e questo purtroppo è vero) è stata in primissimo piano.
Si ripeterà la storica frase di Craxi: "Se siam tutti ladri, nessuno dunque è ladro"
Se siam tutti tiranni, la tirannia è l'invenzione di una stampa da bruciare.
A morte la libera informazione! Sostituita dalla Libera Inquisizione purché perpetrata dall'Inquisitore con mezzi da Gestapo! A morte i diritti dei cittadini! Unico diritto: la "sacra privacy" dell'EGO supremo, che assomma la sua totale irresponsabilità, impunità e insindacabilità al suo sterminato potere. Anzi sui giornalisti tuttora indipendenti si invochino carcere e tortura! Il Popolo delle Libertà (!?) esige questo, in puro stile orwelliano, finché l'EGOCRAZIA non divorerà se stessa.
Abbiamo perso ogni fiducia nell'opposizione.
L'unica speranza rimasta è che l'EGOCRATE si spari sui piedi con l'aiuto di quelli che più lo servono, Ghedini e Feltri in testa, nello starnazzare di vermi come Capezzone o Gasparri, che più B si immerda più lo seguono nel brago.


masadaweb.org
clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 29.08.09 16:53| 
 |
Rispondi al commento

il presidente "rasoterra" vuole querelare i giornali stranieri . non so se sia un caso ma a me il sito italia dall'estero non funziona

stefano c., trento Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Ecco, giusto.
Io consiglierei al meet up di Roma di chiedere un'intervista a Capezzone.
A titolo personale però non come portavoce.
Ci dovrebbe illuminare su quale sia stato il percorso politico che lo fatto diventare
prima segretario radicale
Poi fondatore di un network "Decidere.net"
Opininista sportivo da Biscardi
E infine a conclusione Portavoce di Forza Italia

Il prossimo Daniele?
Quale sarà?
Oppure finalmente hai trovato casa?
No te lo chiedo per io sto ancora quà che giro in cerca.
Magari se mi spieghi bene ti seguo.
E chi lo sà? Tutto può essere.

E scusa Daniele se ho semplificato e saltato qualche passaggio sicuramente molto importante della tua carriera.

Sono sicuro che Daniele ci spiegherebbe tutto.
Ha mi raccomando mandate gente fidata dei meet up perchè Daniele è molto bravo e magari non vi tornano più a casa.
Si fermano da lui....

Alex . (), PR Commentatore certificato 29.08.09 16:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Meno male che la sanita' pugliese e' pulita ed e' diretta da persone oneste come tutta la sanita' italiana. Meno male che comunione e fatturazione e la compagnia delle opere non hanno centinaia di societa' a S.Marino e non evadono da anni il fisco. Meno male che le denunce della figlia di Agnelli sono insfondate, che non esistono societa' offshore che hanno permesso agli Agnelli di evadere miliardi di euro al fisco e che il duo Gabetti e Grande Stevens e' un duo di galantuomini che hanno agito solo per il bene dei lavoratori. Meno male che il gruppetto Montezemolo, Repubblica,De Benedetti, Draghi, non sta' preparando un altro dei soliti colpetti di stato che finiranno per essere il solito colpetto in culo al contribuente italiano (Tipo Amato 92). Menomale che il senatore De Bendetti non ha venduto il suo Paese all'Unione Sovietica. Menomale che il direttore di Repubblica non ha mai compreto case in nero evdendo il fisco. Meno male che che il diettore dell'Avvenire non e' mai stato denunciato per molestie dalla moglie del suo fidanzato. Meno male sopratutto che Grillo e Travaglio non hanno mai dovuto fare dei post che riguardassero le notizie di cui sopra e che I commentatori non si sono mai potuti esercitare in insulti e sputi virtuali. Meno male che la gente di cui sopra, e il codazzo di tirapiedi che la sostiene, querela ogni tanto e sopratutto non e' mafiosa, delinquente e vendicativa, ma rappresenta “la parte sana del Paese” che presto ci finira' sul groppone e su altre parti meno nobili anche con il contributo di Grillo e Dipietro. Intanto il PIL andra' a -8%, MENO OTTO PER CENTO, chi lavora veramente chiudera' e “la parte sana del Paese” continuera' ad ingrassare malgrado i suoi evidenti fallimenti.

storia gia' vista con copione vecchio 29.08.09 16:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA MAGLIETTA CON 10 DOMANDE
*******************************

Non c'è una qualche maglietta con le 10 domande??? io mi sono rotto davvero di essere preso per il cu.o. Quereli pure me.!!! BASTA !!!!!
BERLUSCONI VAFFANCULO !!!
stefano s., reggio emilia


LA MAGLIETTA CON LE 10 DOMANDE LA PUOI FAR FARE SUL SITO http://www.eshirt.it/

ACCETTANO ANCHE GRANDI ORDINI

TALE PROPSTA ANDREBBE PRESENTATA A REPUBBLICA

DOPO NE AVREBBE DA QUERELARE A MIGLIAIA

MAGARI POI CE LE VEDIAMO INDOSSATE DA QUALCHE PARLAMENTARE...

DURANTE L'INTERROGAZIONE PARLAMENTARE

AHA AHA CHE COMICA MADE IN ITALY


.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 29.08.09 16:42| 
 |
Rispondi al commento

@flavio z.

flavio z. dice:

"certo, è famosa la mimetica dei frati e le bombe a mano nascoste sotto la gonna!"

***

Massacri coloniali della chiesa di ieri

http://it.wikipedia.org/wiki/Colonialismo

"La Chiesa cattolica è stata aspramente criticata per non essersi opposta con sufficiente fermezza alle brutalità commesse dai colonialisti europei, in particolare dagli spagnoli e dai portoghesi nelle Americhe, sui quali poteva esercitare una notevole influenza.

È stato però osservato che la Chiesa spingeva le potenze coloniali affinché il movimento di scoperta avesse come fine principale l'evangelizzazione dei nuovi popoli e non lo sfruttamento. La diffusione del credo cattolico con ogni metodo fu talora utilizzato come giustificazione per eccidi di indigeni inermi da parte dei colonialisti, episodi per i quali viene chiamata in causa anche la Chiesa per le responsabilità (dirette o indirette) di taluni suoi esponenti[segue qualche episodio di singoli che la chiesa usa per autoassolversi e poi]
...
Una chiara e definitiva posizione contro il neocolonialismo venne invece offerta dall'enciclica Mater et Magistra del 1961, un pilastro della Dottrina sociale della Chiesa cattolica."

CIOE' SOLO DAL 1961!

San Paolo legittimava la schiavitù già nel primo secolo(Prima lettera ai Corinzi 7: "[20]Ciascuno rimanga nella condizione in cui era quando fu chiamato. [21]Sei stato chiamato da schiavo? Non ti preoccupare; ma anche se puoi diventare libero, profitta piuttosto della tua condizione! [22]Perché lo schiavo che è stato chiamato nel Signore, è un liberto affrancato del Signore!"

1900 anni di schiavitù di stampo ecclesiastico!

Colonialismo di oggi:

http://it.peacereporter.net/articolo/14452/Ruanda,+tribunale+internazionale+condanna+un+prete+a+25+anni+di+carcere+per+genocidio+e+stupro

"Ruanda, tribunale internazionale condanna un prete a 25 anni di carcere per genocidio e stupro"

***

PEDOFILO ECCLESIASTICO ABBI ALMENO IL BUON GUSTO DI TACERE!

Ettore Chiacchio

Ettore Chiacchio, Saronno-Napoli-everywhere-in-the-net Commentatore certificato 29.08.09 16:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Schifani dice che dobbiamo difendere le nostre origini giudaico-cristiane....
qualcuno gli fa un corso accelerato di storia e gli spiega che le nostre origini sono pagane???

Viola del pensiero Commentatore certificato 29.08.09 16:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I nemici del Giornale si sono scatenati. Non hanno gradito gli articoli che abbiamo pubblicato ieri su Dino Boffo, direttore dell’Avvenire (quotidiano dei vescovi italiani) e capofila dei moralisti impegnati a lanciare anatemi contro Silvio Berlusconi per le sue vicende private. Sono piovute su di noi critiche aspre e in alcuni casi violente. Quel Feltri - grida scandalizzato Boffo - è un killer. Tuttavia non ha smentito una riga di quanto scritto; già, non poteva farlo, perché la notizia che lo riguarda è vera, e purtroppo per lui non è una sciocchezza irrilevante.
Che ne dici delle 10 domande rivolte a Berlusconi?

cesare beccaria Commentatore certificato 29.08.09 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Insieme, Feltri e io,( Belpietro ) siamo riusciti a mettere sulla graticola un’intera classe dirigente, prevalentemente di sinistra, che s’era approfittata del patrimonio dei pensionati, facendosi assegnare attici nel centro di Roma al prezzo di monolocali della Magliana. Nel mirino finì mezza nomenklatura dell’allora Pds, con in testa Walter Veltroni e Massimo D’Alema, .
Questo scrive Belpietro di Feltri, ragazzini impertinenti, quando erano giornalisti di destra, ora che sono soltanto servi di destra non ridono più.preendono soldi dal loro padrone ridiculus. omunculus.

cesare beccaria Commentatore certificato 29.08.09 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è una qualche maglietta con le 10 domande??? io mi sono rotto davvero di essere preso per il cu.o. Quereli pure me.!!! BASTA !!!!!
BERLUSCONI VAFFANCULO !!!

stefano s., reggio emilia Commentatore certificato 29.08.09 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Daniele Capezzone, oggi:

"""E' l'ora di dire basta agli attacchi virulenti e incattiviti che da ieri si susseguono contro Vittorio Feltri.
E' evidente che qualcuno, abituato alle campagne aggressive di Repubblica o di altre testate, teme un quotidiano forte e combattivo come Il Giornale.
Che poi sia proprio Repubblica, come accade stamattina, a lamentarsi- conclude - da' la misura dell'ipocrisia che regna in gran parte della stampa e della politica italiana""".

Il portavoce odierno della “voce del padrone”……

...che tempo fa sosteneva:

Il 29 ottobre 2005 tuonava: “Silvio Berlusconi è entrato in politica con 5 mila miliardi di lire di debiti e con le banche che tentavano di strozzarlo”.

Il 1 marzo 2006, ascoltando il discorso del Cavaliere al congresso Usa, lo sfotteva per il pessimo inglese accostandolo a “Totò e Peppino a Milano col colbacco”.

Il 19 marzo lo chiamava “lo sciancato di Arcore”.

Il 4 aprile, dopo che Berlusconi, in campagna contro Prodi, aveva definito “coglioni la maggioranza degli italiani”, dichiarava: “Mi sorge il dubbio che si sia fatto una canna. Ma forse una canna normale non avrebbe prodotto effetti simili: e allora che gli ha dato il pusher per fargli dire una cosa del genere?”.

Nel maggio 2008 Capezzon cortese divenne portavoce di Forza Italia, poi del Pdl.

http://wildgretapolitics.wordpress.com/2009/05/29/cosi-parlo-capezzone-prima-di-innamorarsi-di-silvio/

Silvanetta P. Commentatore certificato 29.08.09 16:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo editoriale di un quotidiano tutto sommato di seconda fila quale è La Stampa lascia intravedere preocupazioni di un certo mondo sul regolare svolgimento degli affari.
Le querele comunque rimarranno.
Altri processi di una lunga teoria.

E' probabile quindi la partita finale venga rinviata e che si trovi un buon motivo per parlare d'altro.
Presto o tardi ci sarà qualcos'altro che attirerà l'attenzione degli Italiani ipnotizzati.
Ecco perchè alla fine in democrazia è importante solo la conta dei voti.
E su quella occorre lavorare anche in prospettiva.


http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplRubriche/editoriali/gEditoriali.asp?ID_blog=25&ID_articolo=6328&ID_sezione=&sezione=

Alex . (), PR Commentatore certificato 29.08.09 16:22| 
 |
Rispondi al commento

dal convegno C.L.:
I lavoratori, dovranno prendere una parte di spipendio, in base agli utili dell'azienda.
La partecipazione degli operai all' amministrazione dell' azienda, non è all'ordine del giorno.
Chiudere i bilanci di un'azienda in pareggio, o, meglio ancora, in rosso, è semplice:
basta che gli amministratori, si diano compensi astronomici,e liquidazioni stratosferiche (alitalia docet) oppure, che l' azienda sia controllata da una società con residenza in un paradiso fiscale.
Et Voilà!
Gli operai ancora sodomizzati.
Questa volta, anche senza vasellina.

antonio d., carrara Commentatore certificato 29.08.09 16:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COSA MANCA ALL'APICE ?

************************

LE SETTE SATANICHE ?

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 29.08.09 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...BUFFONE FATTI PROCESSARE

max r 29.08.09 16:13| 
 |
Rispondi al commento

domanda per il premier: cavalliere, se fatto dare un'altra tiratina al viso? no, perchè dalle ultime foto non si capisce se sia lui o la guzzanti che lo immita...
ah dimenticavo, cavalliere quereli anche me...

piero c., forli Commentatore certificato 29.08.09 16:10| 
 |
Rispondi al commento

PLAUSO A TINTO BRASS
************************

VOTA TINTO BRASS

COME PRESIDENTE DEL CONSIGLIO


ALMENO NELLA SUA MORALE E' LEALE


.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 29.08.09 16:09| 
 |
Rispondi al commento

alla gente piace berlusconi perchè si sente rappresentata nelle proprie perversioni, perchè è similarmente corrotta.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 29.08.09 16:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cavaliere, una domanda semplice semplice:

ma quanto è alto, davvero?

(attendo doverosa querela)

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://italiadallestero.info/

This server is temporarily suspended

Dear owner,
Your server is suspended. Please contact our support department under 0844 040404 or our billing department under 0844 800 777 for assistance.


Ghedini ha querelato anche loro? Qualcuno sa che cosa è successo?


. . .

Emanuele A., UDINE Commentatore certificato 29.08.09 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

zzzzzzzz

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 15:56| 
 |
Rispondi al commento

(adnkronos)
Il Quirinale taglia le spese:
oltre tre milioni di euro risparmiati

e che cazzo volete, adesso, gli applausi?
ma quanto ci siete costati in stronzate fino all'anno scorso, allora?

bisognerebbe chiedervi indietro la differenza dal 1947 ad oggi!

ma andate affanculo!

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona rotazione terrestre a tutti

@ Alex . (),

Buon viaggio sideriale intorno al sole.

:)))))))))))))))))))))))))

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tremonti parla come un cardinale nei raduni di CL

i ciellini che venerano il loro unico vero dio lo ascoltano e votano per lui.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 29.08.09 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN DUBBIO MI PERSEGUITA.............................

SE SI COMPORTA PIU' DA FESSO CHE MAI.......................SARA' MICA IN CRISI DI ASTINENZA.

mario l 29.08.09 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da una serie di circostanze e deduzioni che non possono far offesa all'intelligenza...

---------------------

Se berlusconi è il sostituto...di colui che x anni ha governato con la complicità della chiesa-mafia.

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Sorpresa e proteste sulla stampa europea
Minacce per zittire i giornali indipendenti.


IL BERLUSCA CONTRO IL MONDO INTERO!

74 E MESI FA' LA MADRE NON POTEVA ANDARE AL CINEMA????

mario l 29.08.09 15:39| 
 |
Rispondi al commento

salve:)


-------

Non è possibile che quello che evince dai tg e giornali non sia deciso preventivatamente .

paolo piconi (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Il Vaticano chiede la testa di Feltri, ma Berlusconi non può dargliela perchè è sua.

cesare beccaria Commentatore certificato 29.08.09 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

**** Così Un giornale americano (da Repubblica)****

I giornali esistono per fare domande
E dagli Usa: "Qui non avrebbe potuto"


JOFFRIN: "PUBBLICHIAMO LE 10 DOMANDE"
E' un inammissibile attacco alla libertà di espressione e di critica. Non mi stupisce che venga da un personaggio come Berlusconi, ma è un segnale inquietante per tutta l'Europa. Tra l'altro, non escludo che si possa fare ricorso alla Corte europea per contrastare questa palese minaccia al diritto dell'informazione. I metodi del primo ministro italiano mostrano un disprezzo assoluto delle regole democratiche. Rispondere alle domande dei giornalisti è infatti il minimo che gli elettori possono pretendere da ogni governante. Berlusconi invece è infastidito da ogni manifestazione di opposizione. Fa finta di dire che sono attacchi alla sua vita privata e cerca di nascondere alle troppe menzogne che ha detto in questi mesi. I suoi metodi mi ricordano quelli di Putin: manca soltanto che faccia uccidere i giornalisti più scomodi. In Francia non sarebbe pensabile una denuncia come quella che ha fatto Berlusconi a Repubblica. Sarebbe uno scandalo. Esiste una tacita regola repubblicana che impedisce al Presidente di portare in giustizia giornalisti e oppositori. Libération ha deciso che pubblicherà le 10 domande di Repubblica a Silvio Berlusconi.
Laurent Joffrin (direttore di Liberation)

Italia fatta di predoni e aguzzini 29.08.09 15:28| 
 |
Rispondi al commento

@Dino

***

Guardate....sarei disposto a chiudere un occhio su molte delle richieste della Chiesa (non su tutte!) allo Stato Italiano....ma se almeno usasse la sua influenza per darci un GOVERNO VERO!

****

Io credo che molti di voi facciano l'errore di minimizzare la Chiesa.

La chiesa:

1)possiede il 22% del patrimonio immobiliare italiano
2)incassa,anche con altre voci complementari all'8x1000, 8,5 miliardi di euro/anno dall'italia
3)sono circa 1700 anni(dal Concilio di Nicea tranne brevi pause)che decide su tutti i governi
4)ha favorito governi particolarmente autoritaristi (ricordiamo che il Vaticano è una monarchia assoluta di stampo teocratico...che sembra un'offesa ma è solo la realtà) e quindi quelli nazisti, fascisti ed in genere imperialisti
5)ha "colonizzato" il mondo con la forza e continua a farlo (recenti condanne per genocidio ad esponenti della chiesa in Rwanda)
6) ha "restituito", con finta carità, meno dell'1% di quello che ha preso
7)è stata al centro di scandali sessuali vergognosi(pedofilia molto noto, ma anche diffusissime violenze e abusi di preti a suore in paesi in via di sviluppo nei 5 continenti in epoca recentissima)
8)ha causato oltre 500 milioni di morti ammazzati
9)ha fatto affari con tutte le associazioni criminali peggiori
10) ha permeato il tessuto sociale (molto meglio delle mafie) in modo da inquinare la percezione del reale "fenomeno chiesa" (per questo vole assolutamente controllare l'indottrinamnto e la scuola italiana)
11) ha ingigantito l'opera di pochi elementi degnial suo interno per coprire il vero operato (1 missionario buono per 1000 missionari stupratori e massacratori a colpi di machete)
12) ha ricopiato divinità altrui e le ha riadattate nei secoli per ingannare le masse
13)Ha fatto in modo di controllare i massmedia per cui le cose che vi sto dicendo le potete trovare solo su internet (anche io credevo alla brava e buona chiesa, ed ero credente, fino a 5 anni fa)
Come si può ritenerla un interlocutore degno?

E.C.

Ettore Chiacchio, Saronno-Napoli-everywhere-in-the-net Commentatore certificato 29.08.09 15:27| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso che tutti gli Ordini Professionali
che considero nella loro natura (spesso tradita) baluardi del libero pensiero.
Dovrebbero interrogarsi in questo momento su quali siano i rischi che corre questa Democrazia.
Ad esempio alzando il livello di attenzione e promuovendo convegni che sensibilizzino tutti gli iscritti verso una maggiore vigilanza democratica.

Letto, approvato e sottoscritto.
Sandrino

Alex . (), PR Commentatore certificato 29.08.09 15:26| 
 |
Rispondi al commento

La mia domanda resta vuota. Feltri ha scritto la verità o no?
Non cambia la situazione di Berlusconi, può essere un donnaiolo, per me sono fatti suoi.
Ma è vero che uno di quelli che in queste settimane ha sparato a zero sulla moralità di Berluscino ha patteggiato per aver molestato la moglie del suo amante gay?
Allora questo signor Boffo può fare quel che vuole e andare con chi vuole, può anche scrivere che Berlusconi ha mandato in malora l'economia,che non sa governare. E' un giornalista e, prove alla mano, può farlo. Ma penso che debba astenersi dal giudicare i gusti sessuali di chiunque!
Oppure deve accettare che gli altri giudichino anche la sua moralità e che gli dicano: "da che pulpito viene la predica".
Feltri può essere antipatico, può avere idee balzane, ma in questo caso ha fatto solo il suo lavoro.

Gianni R., Vicenza Commentatore certificato 29.08.09 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Ordine dei Giornalisti quando ti serve non c'è MAI!!!

Alex . (), PR Commentatore certificato 29.08.09 15:20| 
 |
Rispondi al commento

"Sono pronto a rispondere di quanto abbiamo pubblicato nella consapevolezza che fornire informazioni e commentarle è nostro dovere"
(v.feltri)
no comment!!

piero c., forli Commentatore certificato 29.08.09 15:18| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno s'è cheisto come mai anche tremonti si contraddica...


è una loro caratteristica, fondano la propria esistenza sulla menzogna

è caratteristica di tutti i membri delle sette sataniche.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 29.08.09 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://italiadallestero.info/

al momento NON visibile

Stanco_ Mavoglio (dallatoscana) Commentatore certificato 29.08.09 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Politicamente parlando è finito.
Come lo squalo che si dibatte quando è preso.
Occorre fare attenzione che con un colpo di coda non affondi la nave.....

Alex . (), PR Commentatore certificato 29.08.09 15:12| 
 |
Rispondi al commento

urge capirci qualcosa, altrimenti si parla a vanvera!
Questa é l'affermazione di fondo che ha guidato un'esperimento interessantissimo, e leggere i commenti piu votati mi spinge a parlarvene.

Tempo fa, disgustato dall'artificiosa complessitá che di fatto rende il sitema politico-amministrativo completamente incomprensibile allo sguardo dei cittadini,ho cominciato a schematizzare i governi italiani dal dopoguerra in poi, divisi in legislature. Immaginate una serie di elenchi di nomi e cariche scritti su un muro a un metro di altezza, con abbondante spazio sopra e sotto, per una largherra di circa 5mt( tutto il muro). tutte le legislature.

Visto nell'insieme é spettacolare, e incomincia il divertimento. Non si ha tempo a darsi una risposta( ma quello era li, lá e lá.. e poi lá e la..), che satano fuori altre domande implicite( era lá e diceva cosí, ma poi dopo diceva cosá e si é spostato).

Questa prima analisi complessiva é uno spasso,ma non é niente a confronto dello schema ampliato. Sopra e sotto alla linea dei governi c'era un botto di spazio,decisi di aggiungere le cariche governative che subiscono l'alternanza dei governi, o la subiscono meno. ( pensate ai direttori dei ministeri come esempio, ma a tuti i livelli).Mi accorsi che i nomi erano sempre gli stessi.
Venne il tempo degli industriali piu famosi, poi degli organi eclesiastici, poi dei militari(anche se é dura trovare notizie in quel campo).Infine aggiunsi stragi e fatti internazionali rilevanti.

Mi resi conto a un certo punto che mancava qualcosa di collante, e non ci volle molto a integrare le rarisime informazioni reperibili su tutte quelle associazioni che si parano dietro nomi sempre singolari ( P2 per tutti), nel quadro generale.

A questo punto lo schema che si presenta davanti é impressionante,geniale poi rivoltante e infine pauroso( nel senso proprio, ci si caca sotto).

Il pedonano resta una scorreggia, ma la sua figura nello schema é geniale, tenace e molto subdola-criminale.

peppo 'o straniero 29.08.09 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco: il nano si considera l'uomo più intelligente d'italia e fa una querela a 10 domande che ormai dopo mesi quasi nessuno leggeva più e ora tutti ne riparlano come uno scoop, le rilanciano su molti blog e i giornali stranieri ci scrivono sopra e condannano.
Era questo l'obiettivo del nano? Se era questo è autolesionista, se non era questo allora qual'è?
A volte anche il credere di essere intelligenti fa di qualcuno uno stupido totale.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Mai l'omelia di un Illustre Parroco ha visto così tanti giornalisti presenti.

http://www.corriere.it/politica/09_agosto_29/bagnasco_attacco_4cf17918-947a-11de-aa5b-00144f02aabc.shtml

Cosa ci tocca fare....

Alex . (), PR Commentatore certificato 29.08.09 15:01| 
 |
Rispondi al commento

secondo voi "feltri" a parte scribacchiare "stronzate" a "pagamebto"..... ha mai lavorato?

....perche si permette sempre di offendere i disoccupati.....


io lo vorrei vedere a fare il carpentiere in ferro per un paio di mesi!

e voi?

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 29.08.09 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL CERVELLO

Questo spazio è lasciato intenzionalmente vuoto.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Guardate....sarei disposto a chiudere un occhio su molte delle richieste della Chiesa (non su tutte!) allo Stato Italiano....ma se almeno usasse la sua influenza per darci un GOVERNO VERO!

Un Governo che faccia gli INTERESSI DEI CITTADINI...e non solo i proprii e quelli della stessa Chiesa e dei poteri forti.

Dino Colombo Commentatore certificato 29.08.09 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

''Il sultano Bonaparte Silvio Berlusconi usa la clava dell'intimidazione e del ricatto contro ogni opposizione e contro ogni critica alla propria 'onorabilita'. Sino ad inasprire le contraddizioni interne al suo stesso campo di riferimento. Si conferma clamorosamente il carattere reazionario del governo e la necessita' di un'opposizione radicale, continuativa e di massa, mirata apertamente alla sua cacciata''. Lo afferma Marco Ferrando del Pcl. ''Questa opposizione non sara' certo quella delle gerarchie ecclesiastiche, o del presidenzialista Fini, o del Pd di Calearo e Colaninno -avverte- Potra' essere costruita solo dal fronte unito delle sinistre e diretta dai lavoratori. Solo un'autentica esplosione sociale in autunno contro governo e Confindustria potrebbe preparare la caduta di Berlusconi, difendendo gli stessi diritti democratici.E' la ragione per cui Berlusconi pretende il silenziatore sulle lotte operaie, ben piu' pericolose del cardinal Bagnasco''.

BEPPEEEEEEEE

FA' CALDOOOOOOOOOOOO

Clandestino V. Commentatore certificato 29.08.09 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Dopo tutti quel susseguirsi di bei complimenti, si fa per dire, indirizzati dal buon Grillo all'attore dell'articolo,io aggiungerei,alla fine,anche una bella sfilza di titoli quali:
avvocato,cavaliere,presidente,direttore..., e chi più ne ha più ne metta,seguita da una sonora pernacchia in stile De Filippo.

beppe semitico 29.08.09 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Se il Nano Pedo-Malefico-Mafioso fosse davvero contrario all'articolo di 'Filtro' (di mezza cicca) vista la gravità di quello che ha fatto DOVREBBE LICENZIARLO CON UN CALCIO IN CULO SU DUE PIEDI...

Se non lo licenzia (al di là della finta dissociazione)vuol dire che è daccordo con lui...se non l'ispiratore di quella notizia su Boffo.

Le parole sono solo parole...

i fatti sono quelli che contano.

Dino Colombo Commentatore certificato 29.08.09 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'era una volta la chiesa, la Sacra Romana Chiesa. Quanto l'ho criticata quando ero giovane, Gli rimproveravo di essere ambigua, di piegare sempre il capo contro i potenti, di predicare bene e di razzolare male. E' morta con il papa polacco. Ora non c'è quasi più, è l'ombra di se stessa e quanto la rimpiango. Quamdo vedo i giovani schiavi dai falsi miti del successo, dei soldi e dei vizi mi domando dov'è qualcuno che predica ancora l'ONESTà, la MORALITà, il PERDONO, la SOLIDARIETà. Mi domando che cosa sperano quei quattro fessi che ancora pregano e vanno in chiesa. Mi domando se Dio ha perso l'ennesima battaglia o se ha addirittura PERSO LA GUERRA PER SEMPRE e con Lui noi abbiamo perso anche l'ultima speranza.

Giulio Cesare Calcagni 29.08.09 14:45| 
 |
Rispondi al commento

MASOCH IN ITALIA HA SCOPATO MOLTISSIMO

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Tremonti dice:
"Bisogna aiutare il popolo, non le banche!"
poi, sempre lui:
"Il debito pubblico è aumentato perchè abbiamo aiutato le banche"

Ci capite niente voi? io no.

antonio d., carrara Commentatore certificato 29.08.09 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tremonti dice che bisognerebbe dare piu' soldi alla gente e poi propone un patto tra aziende e lavoratori, naturalmente a danno dei lavoratori.
si rischia di lavorare in un'azienda che fa finanza creativa piu' che impresa, e di non guadagnare niente dal momento che non ci sarebbero utili.
p.s. immagino i lavoratori telecom che accumula debiti su debiti come possono essere contenti di questo patto. gli toccherebbe lavorare gratis e casomai quest'altr'anno, con un altro patto di finanza creativa tremontiana, gli tocca anche pagare i debiti dell'azienda.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 29.08.09 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Nei dettagli si nasconde il diavolo"

Anonimo

Alex . (), PR Commentatore certificato 29.08.09 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Proporrei una nuova definizione per la Costituzione Italiana scritta:

"L'Italia è una Repubblica fondata sugli 'scheletri negli armadi'.."

Vince chi tira fuori il più grosso.

Dino Colombo Commentatore certificato 29.08.09 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe
devo farti i complimenti.
Post stupendo.

W Berlusconi l'incorrotto e incorruttibile...
e a desso querelatemi.

Ma dedicato a quanti mica si sfangano facilmente la vita...


IL CARDO HA UN BELLISSIMO FIORE

Il cardo
ha un bellissimo fiore
fisico e carnale
eppur abbarbicato al cielo.
Nasce si sviluppa e muore
rasente terra,
dritto in faccia il sole.


salute mentale a tutti


e. b.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 14:32| 
 |
Rispondi al commento

AUTOLESIONISMO POLITICO.

ACCAPPATOIO SELVATICO VUOL PASSARE ALLA STORIA X AVER SCONFITTO LA MAFIA.

SCHIFANI,....IL CUI NOME DICE MOLTO, VUOLE COMBATTERE LA MAFIA.......

QUESTI NON HANNO UN BUON RAPPORTO CON GLI SPECCHI!

mario l 29.08.09 14:28| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

non e' che la chiesa cattolica ha un rigurgito di orgoglio e una volta tanto si rende utile togliendoci di torno berlusca?

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 29.08.09 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le grandi società di calcio riciclano anch'esse fondi per la mafia...

milan, juventus ed inter prima di tutto....

il nostro stao è MAFIA....

ed è tempo che gli italiani si sveglino dalla propria codardia.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 29.08.09 14:22| 
 |
Rispondi al commento

tutte le grandi società RICICLANO DENARI PER LA MAFIA... una delle più importanti società è la FIAT...

QUINDI QUANDO SI ACQUISTANO AUTO FIAT DI FATTI SI FINANZIA LA MAFIA.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 29.08.09 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il maiale è pronto per il macello.

Centro Estremo Commentatore certificato 29.08.09 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,

Spesso viene fatto notare come le compagnie petrolifere non si facciano per niente concorrenza e la disgraziata liberalizzazione deel prezzo della benzina (voluta dal primo governo del Nano) e' solo un costo per il portafoglio dei cittadini.

In linea con tutto quello che si e' detto fino ad ora:

Chilometro Zero
Lotta alle multinazionali
risparmio per le tasche degli automobilisti

in attesa di sostituire per sempre la benzian con idrogeno liquido sintetizzato da centrali solari....

Perche non mettere una delle tue famose mappe on- line con sopra tutti i distributori INDIPENDENTI d'italia, quelli cioe' che non sono associati con una compagnia petrolifera?

Prima cosa aiutiamo piccoli imprenditori che si sono messi ingioco rimanendo indipendenti dalla "Mafia del Petrolio", distributori che vanno a comprarsi il carburante alla raffineria piu' vicina e che riescono a fare dei prezzi piu' bassi dei distributori tradizionali.

Vicino a Marzabotto (dove abito) c'e' un distributore indipendente che fa pagare la benzina in media a 50 cent in meno.

Chissa' se dopo sti bastardi multinazionali smettono di farci pagare la benzina piu' cara d'europa!

Beppe se prepari una Mappa nel tuo sito, la teniamo aggiornata con la locazione dei distributori indipendenti e il prezzo di vendita dei carburanti.

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 29.08.09 14:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italiani!!!!!
Lo avete votato?
Ed ora, tenetevelo!!!!
Così, imparate.

antonio d., carrara Commentatore certificato 29.08.09 14:10| 
 |
Rispondi al commento

X massimiliano p. bologna

mi diresti per favore in quale zona o quartiere e' il benzinaio di cui parlavi piu' sotto?
grazie.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 29.08.09 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto con interesse l'articolo della "Padania" del 1998.
Molto interessante, pungente, spinto.
Bello.
Non perche' si riferiva a Berlusconi, ma perche' faceva leva su alcuni fatti oggettivi e su sospetti che ieri come oggi continuano ad aleggiare intorno a questa figura inquetante.
Nessuno crede piu' da tempo alla figura dell'imprenditore-messia che si e' fatto da solo, qualcuno crede ancora alla "discesa in campo" come gesto eroico per salvare la Patria dagli infedeli, ma mi sa piu' di "doppio-pensiero" tipo 1984 di Orwell.
Mi pongo solo una domanda, stupida.
Esiste una letteratura piuttosto ampia sul fenomeno Berlusconi, che va da destra a sinistra.
Sono state prodotte miliardi di pagine di articoli, libri, processi e sentenze.
Come puo' quest'uomo essere ancora dov'e'?
Ma e' possibile che nessuno lo vuole fermare?

Francesco Scaramuzzino 29.08.09 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lettera aperta a Vittorio Feltri, direttore del Giornale
http://zamparini.wordpress.com/2009/08/29/lettera-aperta-a-vittorio-feltri-direttore-del-giornale/

gabriele zamparini, Londra Commentatore certificato 29.08.09 13:59| 
 |
Rispondi al commento

mi ha fermato la polizia,
mi ha domandato le generalità,
gli ho risposto che mi appello al quinto emendalfano
e che si devono rivolgere al mio giornalista!

mi dicono:
al suo giornalista? caso mai avvocato!

rispondo:
c'è differenza?

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 13:52| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIAMO VEDERE UN IMMEDIATO RIBASSO DEL PREZZO DELLA BENZINA IN ITALIA?

SEMPLICE...

VISTO CHE LE BENZINE SONO PIU' O MENO TUTTE UGUALI NELLA QUALITA' E NEL PREZZO...

SE TUTTI CI RIFORNIAMO CON TUTTE...L'EQUILIBRIO DEI PREZZI PERMETTE A TUTTE LE COMPAGNIE PETROLIFERE DI AVERE IL LORO RICAVO...CHI PIU' CHI MENO MA TUTTE GUADAGNANO E NON SI FANNO VERA CONCORRENZA. E IL 'CARTELLO' DEI PRODUTTORI PUO' FARE IL PREZZO CHE VUOLE, PERCHE' -TU- SEI COSTRETTO A FARE BENZINA.

LO STESSO VALE PER TUTTI GLI ALTRI PRODOTTI DI LARGO CONSUMO.

BENE...SE FOSSIMO CITTADINI SVEGLI E NON PECORONI ADDORMENTATI POTREMMO DECIDERE -NOI!- IL PREZZO.

COME? SEMPLICE...
BOICOTTANDO ---UNA SOLA--- COMPAGNIA ALLA VOLTA PER UN CERTO PERIODO DI TEMPO.

QUELLA COMPAGNIA, FACCIAMO FINTA SI CHIAMI, 'TELAMETTININQUELPOSTSENZAVASELIN' AVREBBE DAVANTI DUE POSSIBILITA':

O CHIUDERE PER MANCANZA DI CLIENTI...MA QUESTO SAREBBE UN TRAGICO SEGNALE PER TUTTE LE ALTRE...
PERCHE' SI CHIEDEREBBERO: A CHI TOCCHERA' LA PROSSIMA VOLTA?

OPPURE...ABBASSARE MOLTISSIMO IL PREZZO CON LA SPERANZA DI AVERE DI NUOVO CLIENTI.

E SE QUELLA COMPAGNIA ABBASSA I PREZZI PER NON CHIUDERE, ATTIRANDO A SE DI NUOVO TANTISSIMI CLIENTI ATTRATTI DAL NUOVO BASSO PREZZO...CREDETE CHE TUTTE LE ALTRE STAREBBERO A GUARDARE???

E QUESTO POTREBBE VALERE PER TUTTI GLI ALTRI PRODOTTI.

BOICOTTARE DA UNO A TRE PRODOTTI PER VOLTA...

E NE VEDREMMO DELLE BELLE.

MA IN ITALIA LE COSE INTELLIGENTI SEMBRA NON ATTRAGGANO NESSUNO.

Dino Colombo Commentatore certificato 29.08.09 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SU QUESTE PAGINE SONO IN MOLTI A DIRE CHE AVREMO UN'AUTUNNO CALDO.....è VERO????
RISPARMIEREMO SULLA BOLLETTA DEL GAS PER IL RISCALDAMENTO?
CAZZ FINALMENTE UNA BUONA NOTIZIA!

mario l 29.08.09 13:50| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

''Tolleranza zero contro la mafia'': la auspica il presidente del Senato Renato Schifani intervenendo al Meeting di Cl. ''Fenomeni come la mafia - spiega - sono un cancro da combattere senza quartiere con fermezza e coraggio. Ce lo impone anche il sacrificio delle tante vittime innocenti e dei servitori dello Stato morti per mano mafiosa. E allora dico: tolleranza zero contro la mafia."

Da Wikipedia
Schifani, figlio di impiegati, si laureò in giurisprudenza con 110 e lode. Nel 1979, praticante legale nello studio del deputato Giuseppe La Loggia, fu inserito da quest'ultimo nella società di brokeraggio assicurativo Sicula Brokers, di cui facevano parte Enrico La Loggia, figlio di Giuseppe e futuro politico di spicco di Forza Italia, ed alcuni soci che negli anni 1990 furono incriminati per associazione mafiosa o concorso esterno in associazione mafiosa;
..negli anni 1990 Schifani, già attivo come avvocato cassazionista, si affermò come avvocato urbanista, ricevendo numerosi incarichi in amministrazioni comunali siciliane. In uno di questi fu consulente per l'urbanistica e il piano regolatore del comune di Villabate, il cui sindaco Giuseppe Navetta era il nipote di Nino Mandalà, capocosca della cittadina ed ex socio di Schifani nella Sicula Brokers; secondo il pentito Francesco Campanella tale incarico fu concesso, tramite Enrico La Loggia, nell'ambito di un patto tra mafia e politica per la realizzazione di un megastore, progetto poi abortito a causa delle indagini.

http://it.wikipedia.org/wiki/Renato_Schifani

''Tolleranza zero contro la mafia''

Giusto, via i mafiosi dalle Istituzioni

SCHIFANI DIMETTITI

Clandestino V. Commentatore certificato 29.08.09 13:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Premier nostro, che sei a montecitorio,
sia vanificato il tuo nome,
venga venga la tua politica,
sia fatta la tua scelleretazza
come a nord così a sud
isole comprese.
Dacci oggi
la nostra mazzata quotidiana,

rimetti a noi le nostre tasse-debiti
come noi li rimettiamo
ai nostri governanti,
e non ti abbandonare alla tentazione,
ma liberaci dalla tua presenza.
Amen.
liberaci o signore da tutti gli scansafatiche che abbiamo al governo amen amen amen.

mario l 29.08.09 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Tra una ventina d'anni i nostri figli studieranno questo periodo della storia italiana e si chiederanno come avevano potuto gli italiani permettere tutto questo...

Paolo Ares Morelli, Firenze Commentatore certificato 29.08.09 13:41| 
 |
Rispondi al commento

"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte a volte, lo sono. (Colonnello Douglas Mortimer)" dal film Per qualche dollaro in più (Sergio Leone)

Massimiliano Cosmelli 29.08.09 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. (piccolo piccolo)

Un problema di democrazia interna nel maggiore partito di "opposizione".
Una persona che volesse candidarsi e parlare al congresso del p.d. deve avere il voto del 5% degli iscritti.
Il problema è che i nomi gli iscritti non sono conosciuti neppure agli altri iscritti.
Solo la segreteria li conosce.
Una buona cosa per la privacy.
Ma un problema serio per chi volesse parlare al congresso e quindi pubblicizzare la sua candidatura.
Un piccolo escamotage dell'ottimo Veltroni per "blindare" la segreteria del suo partito.
Problemi di democrazia interna che poi tutti paghiamo caro per l'assenza di una opposizione che sappia RINNOVARSI E ALLARGARSI.
Ignazio Marino docet.

Alex . (), PR Commentatore certificato 29.08.09 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ERRATA-CORRIGE
Prego aggiungere al mio commento di oggi, dopo il nome Fini la seguente aggiunta:" , con il beneplacito del Presidente della Repubblica, in osservanza degli artt. 88 e 92 della Costituzione della Repubblica Italiana, a candidarsi ...." Grazie : Alberto ferrari

alberto ferrari 29.08.09 13:24| 
 |
Rispondi al commento

non so se già qualcuno se ne èaccorto, ma byoblu ha avuto un'ordinanza di sequestro. leggete:
Questa mattina mi ha telefonato la Poliza Postale di Milano. Vogliono che vada a ritirare un'ordinanza di sequestro per Byoblu.Com. cut....

Mario C. Pomigliano D'Arco
----------------------------------------------

http://osiris.kodeware.net/

(( Indistruttibile:
I dati che compongono i portali di Osiris non risiedono semplicemente su un pc, ma sono distribuiti e duplicati tra tutti i pc connessi e registrati al portale. Le stesse parti di un portale sono presenti in più pc connessi, per evitare che la disconnessione di un pc dal sistema non comporti l'integrità del portale stesso: ciò garantisce che quando nasce un portale su Osiris è per sempre. ))

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, bella la tua sparata sul tipo strano,

spero pero' che tu ti renda conto, e con te molti altri,

che la parte finale del tuo post, che nell'intento

dovrebbe essere ironica e sarcastica, per te e per

noi forse si - E' IL RITRATTO SPUTATO DI COME LO

VEDONO E PERCEPISCONO OLTRE IL 60% DEGLI ITALIANI.

E non c'e' niente da fare, e' proprio cosi', basta farsi un giro e domandare a gente di diversa eta', di quella che gira per strada, o sta nei supermercati, nei bus pubblici ecc,
come ho fatto io: nel 70% dei casi i giudizi

COINCUDONO ESATTAMENTE CON LA TUA DESCRIZIONE.

Lo so e' penoso, ma bisogna rendersene conto, quello che pensiamo noi qui e altrove, GLI FA UN BAFFO A TORCIGLIONI, come dicono a Roma.

Poi, senza una opposizione degna di questo nome,
un'opposizione di sinistra che difenda tenacemente gli interessi dei piu' deboli - che ora come ora sono un'immensita' - che fare?

Siamo dei Don Chisciotte che combattono con le lance spuntate, un'armata brancaleone che NON RIESCE AD ORGANIZZARSI come si deve, almeno come
ho scritto io in un post precedente.

A me ,pare che non ci sia la volonta', l'idea si,
but the will miss.

Come dice Blasco il pisano, possiamo solo formare
il Club degli Incazzati Neri.

Gennaro Esposito, sono con te.

Comunque vi porto a conoscenza che sono ben 4 giorni che non posso trovare La Repubblica.
L'edicolante mi ha detto che gliene mandano solo 2 o 3, talvolta 4 copie gia' prenotate in ordine di familiarita' di chi le prenota.

Compro l'Unita', che non e' piu' quella che era, e senza pubblicita', risulta per forza di cose un giornale un po' scarso, anche se pieno di buoni articoli.

Non so che fine fara' il FATTO di Padellaro e Travaglio, ma credo che avra' lo stesso trattamento di Repubblica - me ne accorgo anche
perche' non c'e' un minimo di pubblicita' visiva,
che inviti a comprarlo.

Stiamo su china molto pericolosa. SVEGLIATEVI
gente!

Prima che sia troppo tardi, altro che Berlusconi alla frutta!

Cheers mates. Frank

Franco Accordato 29.08.09 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MOVIMENTO LIBERAZIONE NAZIONALE
S.U.B.I.T.O.

alessandro a., novara Commentatore certificato 29.08.09 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Le nouvel observateur cita i precedenti attacchi di capi di stato.
Purtroppo in francese.

http://tempsreel.nouvelobs.com/speciales/medias/medias__pouvoirs/20090828.OBS9214/quand_les_chefs_detat_attaquent_la_presse.html

Alex . (), PR Commentatore certificato 29.08.09 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Accidenti, la chiesa, il b. il feltri, la lega...

sarebbe uno di quei classici casi da mettersi in poltrona con il pop-corn, godersi lo spettacolo e vedere come va a finire.

Peccato che la posta in palio e l'oggetto del contendere siamo sempre noi e questo disgraziatissimo paese.

milena d., savona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che casino che ha combinato stavolta il nano, tutti i siti di stampa estera oggi parlano del nostro " presidente"

t. z. (duke fleed), vialattea Commentatore certificato 29.08.09 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Comodo vero caricare le minoranze?
Li si che si ritrova una qualche sicurezza.
Ma se San Joseph mi fa la grazia....
Attenti che la ruota gira.

Alex . (), PR Commentatore certificato 29.08.09 12:49| 
 |
Rispondi al commento

x nomen il cazzaro

lo potevi scrivere in modo corretto, visto ?


Come mai dopo aver fatto tanto per raccogliere i soldi per comprare il microscopio a scansione elettronica per il professor Montanari, adesso che gliel'hanno tolto, non dici una parola?

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, visto che siano in una democrazia (?), vorrei farti due domandine io:

1) Come mai dopo aver fatto tanto per raccogliere i soldi per comprare il microscopi.o a scan-sione eelettronika per il professor M O N T A N A R I, adesso che gliel'hanno tolto, non dici una parola?

2) Perchè nella domanda qua sopra sono stato costretto a scrivere certe parole in quel modo per evitare che i tuoi censori censurassero il post?

Rispondi, se hai il coraggio!

Ex Ardvis Perpetvvm Nomen Commentatore certificato 29.08.09 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non so se già qualcuno se ne èaccorto, ma byoblu ha avuto un'ordinanza di sequestro. leggete:

Questa mattina mi ha telefonato la Poliza Postale di Milano. Vogliono che vada a ritirare un'ordinanza di sequestro per Byoblu.Com. Hanno provato a farlo fare al gestore del server, Aruba, ma si è chiamato fuori: dovrò autosequestrarmi da solo. Siccome sono in Abruzzo per girare il documentario INTERNET FOR GIULIANI, non potrò andare a ritirare l'atto prima della settimana prossima.

Non hanno voluto dirmi le motivazioni, ma un'ordinanza di sequestro fa evidentemente seguito a una querela. Per questo motivo ho deciso di indire un concorso a premi fra tutti i lettori del blog.

Rileggetevi tutti gli articoli degli ultimi tempi: fra tutti quelli che indovineranno il nome del querelante e il titolo dell'articolo incriminato, estrarremo a sorte una copia omaggio del DVD che sto producendo e ...mi voglio rovinare, anche una copia del mio libro. Quale libro? Prima o poi lo scriverò, lo sento.

Magari saranno Le Mie Prigioni.


http://www.byoblu.com/

Mario C., Pomigliano D'Arco (NA) Commentatore certificato 29.08.09 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Morire di appendicite a 25 anni....
Una riflessione che si ripropone dopo la morte di Giuseppe Francolino ucciso dalla Malasanità in Calabria.
Chi è interessato può leggerla cliccand sul mi nome.

saluti


Beppe partiamo con il nuovo partito. Sono anni che ti seguo e mi intendo di politica. Per le regionali ed il nuovo movimento puoi contare su di me. Per me va bene anche l'alleanza con IDV.Potrei essere un valido elemento per il nuovo partito.Per me sarebbe anche un modo per sistemarmi.
Grazie

FC

Franco Lucidi () Commentatore certificato 29.08.09 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

prima o poi lo faranno santo...ma nn siete contenti di vivere sotto l'ala protettiva del NOSTO GRANDE PAPI?!?
uno così ce l'abbiamo solo noi...e per fortuna!

Simone D., Trieste Commentatore certificato 29.08.09 12:30| 
 |
Rispondi al commento

http://maestridistrada.blogspot.com/?spref=fb Questo è il sito di un mio caro amico vorrei consigliarlo per l'interessante esperienza che si racconta,l'inizio e la fine di un meraviglioso nonchè utile e giusto progetto. Grazie Beppe

Matteo Di Santo 29.08.09 12:29| 
 |
Rispondi al commento

PRESTO CI SARANNO I FOCHI ARTIFICIALI.
il nanosystem se magnato anche la frutta.
sta dando i numeri del superenalotto.
e diventato pericoloso per l italia.
si masturba mentalmente
METTETE UNA BOTTIGLIA di spumante in fresco,sara' il modo migliore di festeggiare .
al panettone non ci arriva ,me lo sento. ho scritto anche a babbo natale ,che mi porti via l'uomo nero.
AMEN

al m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Sono deluso. Il mondo va in rovina e i mass-media parlano solo di cazzate. I principi morali dove sono andati a finire ? L'onestà, la giustizia, la solidarietà, il lavoro, la serietà, l'orgoglio di non piegarsi difronte alle ingiustizie ed ai soprusi, la MORALITà. Oggi i modelli che ci inculcano sono i soldi, il successo, le macchine, il guadagno facile, i gratta e vinci, il superenalotto, sesso, droga, alcol e rock and roll. E' questo il futuro ? Così facendo abbiamo un futuro ? Oggi la gente deve vivere arrancando per arrivare alla fine del mese ma "sognando" di diventare milionario ? Speravo tanto in Obama ma ho capito che è solo. Quando tocca gli interessi dei potenti in favore della massa persino quelli del suo stesso partito (tutti corrotti e disonesti) gli si rivoltano contro. A questa gente non importa niente che il mondo sta andando in rovina. A loro importa solo il presente (e non il futuro) e pensano solo ai loro schifossimi interessi persanali. Uno, dieci, cento Obama. Non lasciamolo solo. Ci vuole il sostegno di tutti, anche dei delinquenti, anche della mafia, anche delle mafie internazionali, PER DARE UNA SPERANZA, UN FUTURO CHE ORA NON C'è.

Giulio Cesare Calcagni 29.08.09 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nano, da PUPO a PAPI, ne ha fatta di strada con i soldi della mafia .

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Da quando non ce lo ha più duro Eridano il Bifolco lo prende solo in culo .

va pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 29.08.09 12:15| 
 |
Rispondi al commento

I berlusconi, casini, fini, bossi e d'alema ci sono dappertutto.
Persone "vincolate" da interessi e organizzazione di potere.
In Italia e' solamente tutto piu' esagerato e esasperato.

Io non auspico di vivere in un paese dove non ci siano corrotti, corruttori, trafficanti e poteri oscuri: NON ESISTE un paese simile!

La differenza con gli altri paesi "civili" e' che la' ancora esiste un'etica "politica", un'organizzazione sociale e civica che fa si, che il popolo non vada a indagare su simili fenomeni:
Questa l'unica differenza!...per quanto ancora non si sa!

Anthony, C. 29.08.09 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ERRATA CORRIGE.
Feltri il Letamaio ha detto, finalmente sono riuscito a cagarmi in bocca da solo e non me ne pento . Meno male ,sarebbe stato sorprendente che la ragione passasse per il buco del CULO mafio-padano di questo menestrello del razzismo da bar.

va pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 29.08.09 12:11| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI SCOPA CON TUTTE

FORSE ANCHE CON MINORENNE

E VUOLE DENUNGIARE I GIORNALI

ME IN CHE PEZZO DI MERDA DI PAESE VIVETE

marco k. Commentatore certificato 29.08.09 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Feltri il Letamaio ha detto, finalmente sono riuscito a cagarmi in bocca da solo e non me ne pento . Meno male ,sarebbe stato sorprendente che la ragione passasse per il buco del luco mafio-padano di questo menestrello del razzismo da bar.

va pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 29.08.09 12:08| 
 |
Rispondi al commento

siamo la solita armata brancaleone che però è composta tutta da gente che dice "armatevi e partite".
siamo italiani "brava gente" col vaticano che vigila affinchè il panorama resti immutabile e la cultura non si evolva.
usi e costumi immobili nella palude del tempo. rincoglioniti da 30 anni di tv commerciale berlusconiana. dove la vita è diventata uno spot continuo.

chi decide? cosa si decide? però quante chiacchiere e depistaggi in questo sistema dell'informazione in mano ad un solo gruppo editoriale.
come il minotauro la tessera p2 n. 1816 esercita tutta la sua egemonia sul sistema televisivo per metà come proprietario per l'altra metà come capo del governo.

così l'Italia è divenuto un Paese semiserio. dove la tragedia si fonde col ridicolo. dove abbiamo un premier che appartiene al grottesco come narrazione. un po' come kriminal e noi ridotti al rango di alan ford!

questo video sembra rappresentare bene la logica dell'italico popolo anche se viene dall'est. ma si sa: tutti il mondo è paese. a loro è toccato putin. a noi l'omino di arcore... centimetro più centimetro meno stiamo la...
;-)

http://www.youtube.com/watch?v=qUYRP6D_D4U

gennaro esposito 29.08.09 12:07| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Salve Beppe, ho iniziato seguirti ed ero entusiasta dei tuoi progetti, delle tue idee, ma da un pò di tempo mi sembra di vedere che la direzione che il tuo Blog prende sia allineata sull'obbiettivo unico, oramai sono .. siamo... siamo tutti stanchi di sentire chi è Berlusconi..., e De Benedetti?. e Agnelli & family?, Della Valle BNL? c'e forse qualcuno che si salva?.... riprendamo le redini delle idee, comedice Moretti nel Caimano.. Berlusconi losappiamo tutti chi è... cosa è... e dove ha preso i soldi.. non ce lo stai ad insegnare tù ne nessun altro, e la cosa penosa sai quale è? Che non c'e' di meglio!!! Che anzichè fondarsi sulle idee, come stavi facendo tù, e più comodo spalare merda su ualcuno più che produrre idee... e queto mi spaventa, mi spaventa perchè non vorrei vedere che anche una nuova forsa èensa di annoverare tra le proprie armi l'obbetivo a senso unico, e questo non è democrazia... pensaci... in tanti aspettiamo qualcuno che valga e non varrà di più dicendoci che Berlusca stupra le vecchiette... ok?.. Berlusca lo sappiamo chi è... fateci vedere chi siete voi!!

ser teg 29.08.09 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

JOFFRIN: "PUBBLICHIAMO LE 10 DOMANDE"
E' un inammissibile attacco alla libertà di espressione e di critica. Non mi stupisce che venga da un personaggio come Berlusconi, ma è un segnale inquietante per tutta l'Europa. Tra l'altro, non escludo che si possa fare ricorso alla Corte europea per contrastare questa palese minaccia al diritto dell'informazione. I metodi del primo ministro italiano mostrano un disprezzo assoluto delle regole democratiche. Rispondere alle domande dei giornalisti è infatti il minimo che gli elettori possono pretendere da ogni governante. Berlusconi invece è infastidito da ogni manifestazione di opposizione. Fa finta di dire che sono attacchi alla sua vita privata e cerca di nascondere alle troppe menzogne che ha detto in questi mesi. I suoi metodi mi ricordano quelli di Putin: manca soltanto che faccia uccidere i giornalisti più scomodi. In Francia non sarebbe pensabile una denuncia come quella che ha fatto Berlusconi a Repubblica. Sarebbe uno scandalo. Esiste una tacita regola repubblicana che impedisce al Presidente di portare in giustizia giornalisti e oppositori. Libération ha deciso che pubblicherà le 10 domande di Repubblica a Silvio Berlusconi.
Laurent Joffrin (direttore di Liberation)

cesare beccaria Commentatore certificato 29.08.09 12:05| 
 |
Rispondi al commento


Roberto Saviano: "In democrazia i governi danno risposte, non denunciano
"Con le domande si costruisce la libertà"
Berlusconi è l'antitesi della libertà, della verità, dell'onestà, del pater familias. Non è degno di governare un paese e neppure una cosca di affari.

cesare beccaria Commentatore certificato 29.08.09 12:04| 
 |
Rispondi al commento

E' arrivato il momento che i seguaci di Cartesio si uniscano con il Buon Pastore per sconfiggere i servi di Afrodite.

Joseph non deluderci!

Alex . (), PR Commentatore certificato 29.08.09 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Sui tg nazionali di ieri sera tra i titoli di testa c'era la notizia del berlusca che annullava la cena con Bertone delegando Letta "per evitare strumentalizzazioni".

Oggi si apprende: è il vaticano ad avere deciso di eliminare l'incontro programmato all'Aquila.. Piccolo esempio per descrivere cos'è la manipolazione dell'informazine nella buia epoca raiset.

http://www.repubblica.it/2009/08/sezioni/politica/berlusconi-divorzio-23/bagnasco-boffo/bagnasco-boffo.html

Jena Freedens, Torino Commentatore certificato 29.08.09 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Salvate il popolo e non le banche.
Lenin ?
Trotsky ?
Gramsci ?
Macchè, Tremonti, il commercialista miliardario.
Perchè?

cesare beccaria Commentatore certificato 29.08.09 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sig. Presidente Berlusconi, per il bene della nostra Italia, diventata il teatro del bagaglino agli occhi di tutto il mondo, lei che dovrebbe essere anche il garante della democrazia del nostro Paese, la invito a dare le dimissioni, ed invito il Presidente Fini a dar vita ad un governo di unità nazionale, in attesa di nuove elezioni, con una legge che dia la possibilità di scelta dei rappresentanti al cittadino. Alberto Ferrari

alberto ferrari 29.08.09 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Si dice che alle feste dell' uomo che tutto il mondo ci invidia ci fossero pure i trans.

A questo punto anche il nano può essere considerato ghei ??? Cosa ne dice il direttore del giornale di famigghia ??

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Il momento, visto dalla Francia, mi pare molto grave per l'Italia. Leggo tutto quanto posso sul web che porti idee progessiste, di sinistra, anti conformiste...e vedo che è ora di abbandonare le
divisioni. Mi sembra l'ora del "salut public" per la libertà e la democrazia. Per pietà !

Barbara Alico-Avril 29.08.09 11:51| 
 |
Rispondi al commento


45MILA FIRME. "La citazione in giudizio di Repubblica è interpretabile solo come tentativo di ridurre al silenzio la stampa...".
E' l'inizio dell'appello che lanciano Cordero, Rodotà, Zagrebelsky . Adesioni da Fo a Camilleri, da Bertolucci a Salvatores: si mobilita il mondo della cultura e dello spettacolo.
Ghedini e letta fanno miracoli.

cesare beccaria Commentatore certificato 29.08.09 11:50| 
 |
Rispondi al commento

La sindrome del Fascismo PARTE 1

Una sindrome collettiva sta invadendo tutti i ceti sociali, dalle persone di spettacolo, ai comici sino all’ultimo e piccolo uomo di un villaggio: il ritorno del fascismo. Immigrazione, tolleranza sessuale, discriminazione sul lavoro, sfruttamento, ed ogni piccola piaga della nostra società viene giustificata con la parola "pestaggio" o "squadrismo", come se si possa ridurre tutto all’estremismo.
Oggi nel 2008 si parla ancora di svastica ma nessuno hai mai detto però che nella storia, ogni governo nuovo nella sua rivoluzione ha bruciato biblioteche per riscrivere una storia di comodo. Il realtà i crimini più terribili oggi sono compiuti dalle cosiddette classi medie e moderati, i democratici appartenenti ad una borghesia sciocca e sciovinista. Sono loro i militanti di questa "opposizione" che si sta venendo a creare, fatta di professoroni universitari, di figli di papà, che fanno politica per hobby, mentre di notte magari ammazzano qualcuno in una corsa impazzita.
Li abbiamo visti tutti manifestare a Roma, dicendo volgarità, insultando dei Ministri, scendendo nella più deprimente bassezza che possa esistere, che neanche il più vile dei giornalisti avrebbe osato fare. La Guzzanti è andata in Messico per vedere come manifestano le donne, e poi dal palco parla della possibile tresca tra il Cavaliere e il Ministro Carfagna. Ecco, non capiamo qual è il suo problema, magari lei che voleva essere al suo posto.
Ma soprattutto ci chiediamo cosa cambia nelle tasche degli italiani se questo è vero oppure no. Siamo davvero arrivati al punto che insceniamo una crisi di borsa perché Berlusconi ha un’amante? Eppure tutti si scandalizzano, e vanno a caccia di scandali, di intercettazioni che, guarda caso, sono pubblicate sempre dal solito quotidiano Repubblica, il democratico e moderato. Parla di prostituzione, riprende il caso di Clinton e la Lewinski, e ripete alla nausea delle cose che tutti hanno già sentito, trite e ritrite.


La sindrome del Fascismo PARTE 2

Ma se preferiamo ascoltare questi pazzi esaltati e sentirci dei ribelli, credere di aver detto no ai "poteri" o al "regime", ci sbagliamo di grosso, perché in realtà siamo crollati nella melma della società civile.
In tutto il mondo c’è il malcontento dilagante, anche i ricchi e le caste benestanti hanno paura di perdere quello che hanno e scendono in campo per difendersi con ogni mezzo o propaganda. L’energia ,i termovalorizzatori, i rifiuti, i calcoli, gli scienziati, la Chiesa, gli omosessuali, tutti gridano e ormai persino i cani hanno un’anima che deve essere salvata, persino i morti e i loro nomi devono essere salvaguardati. Noi combattiamo guerre senza sapere perchè, la polizia carica sempre chi ne sa più di loro, e le istituzioni non esistono più. Ma mentre tutti discutono sui falsi problemi che ci hanno creato di proposito per distrarci, in tutto il mondo si prepara la nuova base di una Bretton Woods. Ma a quel tavolo, chi si presenterà per decidere le sorti della nuova umanità e il nuovo controvalore, saranno coloro che possiedono oggi i mezzi per dettare legge. I prezzi stanno aumentando in tutto il mondo, nessuno è stato risparmiato da questa crisi galoppante, e mentre la Russia minaccia di ricorrere alle armi e l’ambasciata americana in Turchia salta, noi ancora stiamo discutendo.
Gli Stati Uniti sono in ginocchio, cominciano anche lì scioperi degli autostrasportatori, manifestazioni in cui le persone saccheggiano i negozi, mentre centinaia di persone hanno perso la loro casa e vivono in centri di accoglienza.

PIERO ROLLA RELOAD Commentatore certificato 29.08.09 11:49| 
 |
Rispondi al commento

La sindrome del Fascismo PARTE 3

Ma avete mai vissuto in America da cittadino libero, siete mai stati fermati dalla polizia con un taser, avete mai affrontato un processo negli Stati Uniti con i medesimi diritti. Beh, sappiate che se non siete figlio di nessuno, in quel paese morite sepolto vivo in un carcere. E questo è il degrado a cui dobbiamo prepararci perché arriverà anche qua. Oggi la sinistra è di uno squallore unico, perché se fino a ieri mangiavano e brindavano a sbafo, oggi gridano estremismo di destra alla prima testa rasata che incontrano. Praticamente oggi è vietato rasarsi la testa altrimenti vieni definito estremista, se ti chiami Hassan sei un fondamentalista, se sei "raffinato" sei un democratico. Alla fine ogni problema si risolve con un nemico, ed è sempre il fascismo il male assoluto, quasi una sindrome, e nonostante siano arrivati i democratici per salvare il popolo italiano e impiccare l'amante del Duce, ancora si ha paura dei fantasmi. Ebbene si, perché la liberazione dell’Italia dal fascismo da parte degli Americani, è lo stesso tipo di salvezza che è toccata all’Iraq e a Saddam Hussein: la condanna a morte. Vorremmo dunque dire alla cara Sabina Guzzanti che il popolo è come una droga, l'effetto del palco droga le persone, anche se non fanno uso di cocaina. Non bisogna essere potenti per sentirsi forti, le folle ubriacano la gente, è come un viagra, però che dura troppo, coinvolgendo altri e spingendoli a combattere delle battaglie inutili.


Il prossimo inverno farà più caldo di questa estate.

Alessandro F., Parma Commentatore certificato 29.08.09 11:48| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Il clerico fascista Feltri , pagato da Berlusconi come un killer per fare il killer, attacca il clericale direttore dell'avveniree salta la la cena della perdonanza.
Grande errore del killer che sbaglia il bersaglio nonostanto i milioni di eruo annui elargiti dal mafioso di arcore.
Gioia contenuta.

cesare beccaria Commentatore certificato 29.08.09 11:47| 
 |
Rispondi al commento

http://www.livesicilia.it/2009/08/27/il-provveditore-di-palermo-sono-molto-preoccupato/

http://www.vivapalermo.net/?p=3110

http://www.facebook.com/home.php?#/group.php?gid=121530436917&ref=mf
Caro Beppe Grillo , vorremmo un tuo commento ed anche una tua pubblicazione al merito , al Provveditorato agli Studi di Palermo è il quinto giorno che tre persone , rimaste disoccupate , sono allo sciopero della fame ed hanno rifiutato il ricovero in ospedale anche se necessario , il Prefetto di Palermo non si degna nemmeno di mandare il medico per il controllo fisico degli stessi , scrivi anche tu e dacci una mano .Grazie.

Umberto Bottone 29.08.09 11:44| 
 |
Rispondi al commento

38.MGC on Settembre 8th, 2008 at 17:56:

(...) Ieri sera Vittorio Feltri mi ha detto di salire a casa sua a Bergamo. Lo ho fatto, e mi ha detto che “o taccio, anzi, taccio e trovo un metodo furbo per smentire il tutto qui sopra, o faro’ la fine di Stefania Ariosto, se non di qualche ~luparata bianchiassima~”.

http://www.voicepopuli.it/italiano/index.php/archives/2009/08/11/fellatio-politically-correct/#comment-241

38.MGC on Settembre 8th, 2008 at 17:56:

(...) Ieri sera Vittorio Feltri mi ha detto di salire a casa sua a Bergamo. Lo ho fatto, e mi ha detto che “o taccio, anzi, taccio e trovo un metodo furbo per smentire il tutto qui sopra, o faro’ la fine di Stefania Ariosto, se non di qualche ~luparata bianchiassima~”.

http://www.voicepopuli.it/italiano/index.php/archives/2009/08/11/fellatio-politically-correct/#comment-241

38.MGC on Settembre 8th, 2008 at 17:56:

(...) Ieri sera Vittorio Feltri mi ha detto di salire a casa sua a Bergamo. Lo ho fatto, e mi ha detto che “o taccio, anzi, taccio e trovo un metodo furbo per smentire il tutto qui sopra, o faro’ la fine di Stefania Ariosto, se non di qualche ~luparata bianchiassima~”.

http://www.voicepopuli.it/italiano/index.php/archives/2009/08/11/fellatio-politically-correct/#comment-241

...

Maria Grazia Crupi ESISTE VERAMENTE (cercatela in Google)...

Ma secondo voi, alla luce di quanto sopra, qualcuno sta facendo delle INDAGINI sulle parole di questa donna?...

Sono affermazioni gravissime su Vittorio Feltri...

Dino Colombo Commentatore certificato 29.08.09 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono pienamente daccordo con l'impiego delle frecce tricolori in Libia durante la visita del ns. Premier :

Proporranno infatti un nuovo passaggio radente con lo scarico di una ENORME SCIA DI LETAME sul palco delle autorità

Marco G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Ok, Berlusconi è un donnaiolo, gli piace la gn..ca e lo ammette. Gli piacciono le feste dove ci sono belle donne. Questi i fatti, per il resto non ci sono prove. Ma passiamo pure per buono che il premier si accompagnia a "donnine". A me di chi passa per il letto del premier non me ne può fregare di meno, ma per qualcuno è fondamentale!La sinistra sguaina la spada "Repubblica" e appoggiata da certa gerarchia ecclesiale inizia una campagna sulla morale. Quando però Feltri, un giornalista che può non piacere ma che di certo non è subalterno a nessuno, scopre (con prove certe, documentate e tangibili) che il direttore del giornale dei "puri" in fondo tanto "puro" non è, e meno che meno degno di tirare la prima pietra, allora le cose su Repubblica cambiano. I fatti diventano "presunti", i verbi sono al condizionale, e la notizia degna di scarso rilievo. Anzi, la notizia non va neanche approfondita, viene usata solo per dire che è una "contromossa" di Berlusconi e che Berlusconi oltre che oltre ad aver contro tutti i leader mondiali ora ha contro anche il Vaticano. I vescovi danno pieno appoggio al loro direttore (che non ha smentito la notizia... non poteva!). Eh già... cosa fa il direttore è affare suo.
Io sono un credente, e da credente mi vengono in mente le parole di Gesù, vero capo della Chiesa. Spesso, e non a caso, parlava di chi "cerca la pagliuzza nell'occhio del fratello quando nel suo c'è una trave", di "chi è senza peccato scagli la prima pietra" o di "sepolcri imbiancati che fuori sembrano puliti ma dentro sono pieni di lordume"...
Questa è la cosa che mi stupisce del Vangelo: dopo 2000 anni è ancora attualissimo!

Gianni R., Vicenza Commentatore certificato 29.08.09 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Brigante che scrive:

Silvanetta non fare la furba!!Tu riporti dati di elezioni dopo la Rivoluzione Fascista.
Non fare la Wanna Marchi!!

Brigante Alessandro 29-08-09 00:51

-------------

Da Wikipedia

[…] Il Re, per l'opposizione di Mussolini a qualsiasi compromesso il 28 ottobre (1922) rifiuta il Ministero degli Esteri) e per il sostegno di cui il fascismo gode presso gli alti ufficiali e gli industriali, che vedevano in Mussolini l'uomo forte che poteva riportare ordine nel paese "normalizzando" la situazione sociale italiana, non proclama lo Stato d'assedio proposto dal presidente del Consiglio Luigi Facta e dal generale Pietro Badoglio e dà invece l'incarico a Mussolini di formare un nuovo governo di coalizione (29 ottobre).

Mussolini presidente del consiglio

Il 16 novembre (19922) Mussolini si presenta alla Camera (ottiene la fiducia con 316 voti a favore, 116 contrari e 7 astenuti) e tiene il suo primo discorso come presidente del consiglio (il "discorso del bivacco"), nel quale dichiara:

http://it.wikipedia.org/wiki/Benito_Mussolini#Il_Fascismo_e_la_rivoluzione_fascista

Inoltre:

Nel 1923 viene approvata una nuova legge elettorale, la legge Acerbo, che elimina, di fatto, il sistema proporzionale fissando un premio di maggioranza pari ai 2/3 dei seggi per la lista che ottiene più del 25 % (maggioranza qualificata, nel nostro ordinamento attuale la maggioranza dei 2/3 consente di modificare la Costituzione);
In seguito al rapimento e all’uccisione del deputato socialista Giacomo Matteotti, che all’apertura della nuova Camera aveva denunciato le illegalità e le violenze della campagna elettorale, nel paese si diffonde un’andata di proteste e indignazione.

Quindi alle elezioni politiche del 24 marzo 1929 vedi:

http://www.tesionline.it/news/cronologia.jsp?evid=3791

per "puro caso" c’era anche una legge elettorale amica... ti ricorda nulla ???

Silvanetta P. Commentatore certificato 29.08.09 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno blog,buongiorno a tutti.

E ADESSO QUERELACI TUTTI!

E’ finito il tempo delle deleghe.
E’ finito il tempo in cui speravamo che qualcuno potesse un giorno cambiare le cose.

Solo noi possiamo farlo,nessun’ altro,siamo noi,quel qualcuno,ognuno di noi è quel qualcuno.

Ormai è insopportabile il peso di una classe polita sconsiderata,che non ascolta niente e nessuno che non sia a suo favore,ignora minaccia e infine QUERELA chi,anche solo si permette di fare DELLE DOMANDE.

E’ una follia,è una deriva autoritaria,pericolosa e opprimente,che ci sta derubando di tutto.

Siamo schiacciati nella pressa del regime,

E NON VERRA’ NESSUNO A LIBERARCI,SE NON SAREMO NOI,A SPEZZARE QUESTE CATENE!

Non è vero che non possiamo fare niente!

Tutta la rabbia che accumuliamo nel confrontarci quotidianamente con una realtà ormai assurda,grottesca,DEVE trovare una via d’ uscita,non possiamo più starcene con le mai in mano.

Non basta più incazzarci e denunciare,DOBBIAMO PASSARE AI FATTI!

In data 24 agosto 2009,il presidente del consiglio dei ministri Silvio Berlusconi,ha querelato il gruppo L’Espresso,citandolo in giudizio,con la richiesta di risarcimento danni di 1MILIONE DI EURO.

SENZA ALCUN TIMORE,E CONVINTI DI AVERE IL DIRITTO AD UNA RISPOSTA da parte del politico che più ci rappresenta all’ estero,da parte dell’ uomo più potente d’ Italia,da parte del presidente del consiglio dei ministri, riformuliamo le “dieci nuove domande”.

ADERISCI ALL' INIZIATIVA "E ADESSO QUERELACI TUTTI!"

Tutte le info sul blog "avapxos"

Grazie.


IMPORTANTE: se volete leggere il testo integrale delle dieci domande di Bossi allo psiconano sulla Padania di dieci anni fa, andate al link dell'ottimo Messora-byoblu e dategli la vostra solidarieta' per il coraggio di aver pubblicato la verita'. Io dall'estero lo posso solo distribuire in rete, ma voi che potete, per favore stampatelo e diffondetelo a piu' gente possibile, che gli italioti mangia panzane tv aprano finalmente gli occhi !
COPIA SALVA E DIFFONDI !

http://www.byoblu.com/post/2009/08/23/Lundicesima-domanda.aspx#continue

Lou C. Commentatore certificato 29.08.09 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei che Repubblica ponesse quest'altra domanda:
se vengo accusato di aver avuto atteggiamenti moralmente censurabili per vari motivi ed un mio amico accusa uno dei miei accusatori di aver patteggiato una condanna per molestie 7 anni prima, gli atteggiamenti dei quali sono accusato diventano moralmente più accettabili?
Penso che sia stato il Card. Bertone a rifutare di sedersi allo stesso tavolo con il nostro premier e che alla fine abbia giudicato che era meglio annullare la cena.
Almeno ci hanno guadagnato gli aquilani... forse

Claudio D'Arcangelo 29.08.09 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Riprovo a inviare questa mia canzone per Beppe...
se disturbo fatemelo sapere
Daniele Gabriele
ecco il link:
http://www.youtube.com/watch?v=-lWtYmH4BMI

daniele gabriele 29.08.09 11:30| 
 |
Rispondi al commento

SOLO I VIGLIACCHI E I MENEFREGHISTI IN QUESTO MOMENTO RESTANO IN SILENZIO

NON HANNO PIU' RITEGNO,HANNO ROTTO GLI ARGINI...

DALLE LEGGI RAZZIALI ALL'INTIDAZIONE VERSO I MEDIA CHE, qualche volta ...,FANNO DOMANDE...
SE NON E' UN REGIME QUESTO COSA SI INTENDE PER REGIME?

INVITO TUTTI I BLOGGER A PUBBLICARE LE 10 DOMANDE POSTE DA REPUBBLICA...

E ADESSO QUERELATECI TUTTI...continua;

http://informazionedalbasso.myblog.it/

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 11:28| 
 |
Rispondi al commento

UN RICORSO POTREBBE METTERE FINE AL TRATTATO DI LISBONA

La presentazione di un nuovo ricorso contro il Trattato di Lisbona nel Tribunale Costituzionale di Cecoslovacchia da parte di un gruppo di senatori di quel paese, ha fatto scoppiare le allarme a Bruxelles. Tutto il processo istituzionale rimarrà paralizzato se prospera il ricorso presentato da i senatori del ODS (Partito Democratico Civico), di centrodestra, fondato dal presidente Vaclav Klaus, eurodeputato nemico del nuovo testo legale. Il trattato di Lisbona è ancora in attesa di ratificazione in Irlanda, ch ha convocato un referendum per il 2 Ottobre, e le firme dei presidenti di Germania, Polonia, e la Repubblica Ceca.

continua

http://www.ildirittodisapere.com/


Beppe ma non sei contento che berlusconi ha querelato repubblica ? magari è il momento buono che repubblica ( *sogno* magari anche altri giornali ) inizi a fare una completa informazione senza limiti e tiri fuori tutto il passato presente e il futuro di quello che ha combinato il signor B, mostrando alla gente cosa è realmente B e cosa ne pensa il mondo, ma sopratutto di come non siamo liberi in italia.

si scannerranno vivi .. e ne guadagnamo noi perchè repubblica aumenterà gli articoli su berlusconi .. secondo il mio parere personale si è fatto scacco da solo il sig B.

un altra cosa non vorrei rompervi :D .. chiaramente sui giornali degli amici del B ( tipo TGCOM ) non mostrano le domande tanto famose ..
ma solo un piccolo articolo casualità vero ?

Massimo S., Ventimiglia Commentatore certificato 29.08.09 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“IL NANO MANGIA PRETI E LA LEGGE BAVAGLIO”.

“CHE IL PREMIER VOGLIA ARRIVARE ALLO SCONTRO CON IL VATICANO NON È CREDIBILE” e neppure che l’attacco di ieri ad Avvenire e a Repubblica sono uno “SBAGLIO INVOLONTARIO”, si tratta sicuramente di una manovra mediatica ben organizzata.

“IL NANO PIDUISTA” ha un grosso problema, mettere sotto controllo tutto il sistema dell’informazione italiano, “COME PREVISTO DAL PIANO PIDUISTA DI LICIO GELLI”.

Come tutti ben sappiamo, “LA LEGGE BAVAGLIO PER LA STAMPA E INTERCETTAZIONI” ha ricevuto uno stop, dal Presidente della Repubblica e arranca in parlamento, in oltre occorre giustificare questa legge all’opinione pubblica.

“PER CUI OCCORRE CREARE UN CASO CLAMOROSO CHE GIUSTIFICHI DAVANTI ALL’OPINIONE PUBBLICA UNA SIMILE LEGGE PORCHERIA”.

“QUINDI SI’ MANDA ALLO SBARAGLIO IL VENEFICO VITTORIO FELTRI, CON ATTACCHI SCONSIDERATI A PERSONE E ISTITUZIONI DI PRESTIGIO”, per poi potere dire:

“VEDETE, È NECESSARIO FARE UNA LEGGE CHE METTA IL BAVAGLIO ALL’INFORMAZIONE, QUEI ROTTICULO DEI GIORNALISTI, METTONO ALLA GOGNA LE PERSONE PER BENE”.

“VITTORIO FELTRI, USATO COME CAVALLO DI TROIA, PER LA LEGGE BAVAGLIO”.

Paolo R. Commentatore certificato 29.08.09 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che ci fa berlusconi assieme ad Achille, Ulisse e il resto delle truppe greche sulla spiaggia di Troia?
intervistato dalla stampa locale, il cavaliere recrimina che, mentre tutti andavano a salvare Elena, lui, si è mosso col consenso di Giove per salvare "la Troia" che gli sta molto più a cuore e che per farlo, ha suggerito ad Ulisse di costruire un biscione di legno da usare astutamente per entrare in città, Ulisse però gli fa notare che sarebbe meglio usare un cavallo al posto del biscione.
Berlusconi è visibilmente contrariato nei confronti di Ulisse e salendo in cattedra, dimostra a Ulisse che lui in Italia col biscione, ha conquistato ben di più di una città, ha conquistato una nazione e ora ne è padrone.
Ulisse, noto principe dei furbi, stanco di starlo a sentire fa notare a berlusconi, che sulle spiagge di Troia non c'è Craxi che tenga e che forse sarebbe meglio per lui che si attenesse alla Legge del menga, Legge universale che sovrasta quella di Alfano, prodotta per salvare i tipi Fini, un avvocato, un napoletano ed un nano.

Memmo P., Rome Commentatore certificato 29.08.09 11:16| 
 |
Rispondi al commento

OT

CANONE RAI

Il viceministro alle Comunicazioni, Paolo Romani al quotidiano online Affaritaliani.it:

"Sarà possibile ridurre il canone Rai quando avremo avuto qualche successo nella lotta all'evasione del canone stesso. Nel senso che stiamo studiando dei provvedimenti, come sono stati fatti in altri paesi europei, per agganciare il pagamento del canone ad esempio alla tariffa elettrica o a qualche altro meccanismo simile".

In pratica:

qualcuno protesta e minaccia di non pagare il canone, in seguito alle minzolinate e alle sostituzioni eccellenti di rai3?

No problem, i menestrelli hanno già la soluzione, te lo faranno pagare col metodo coatto.

BEPPEEEEEEEEEE

Urge una contromossa preventivaaaaaaaaaa

Clandestino V. Commentatore certificato 29.08.09 11:14| 
 |
Rispondi al commento

E' facile per il Nano pedo-mafio-fascista denunciare a destra e a manca...tanto lui gode dell'immuno-impunità!...

E' un pò come uno che protetto in un carrarmato può sparare a gente che ha davanti a sè che può rispondergli solo con dei sassi.

Se è ingiudicabile perchè protetto dal lodo AlfaNano e quindi nessuno può giudicarlo per le sue malefatte...altrettanto non dovrebbe essere a lui consentito di denunciare chicchessia...

Questa è la prova evidente che la LEGGE NON! E' UGUALE PER TUTTI...e quindi il Lodo AlfaNano è incostituzionale.

Dino Colombo Commentatore certificato 29.08.09 11:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ora esprimo un'idea politica oltre che di semplice buon senso:

se il controllo delle sostanze psicotrope fosse nelle mani di uno stato antiproibizionista si eviterebbe d'affollare le carceri, s'eviterebbero delle morti inutili, e quindi s'eviterebbe pure la diffusione inarrestabile della droga con relativo finanziamento delle mafie che riciclano inquinando l'economia.

e per essere minimalisti: mi si puo' spiegare la ratio delle manette per i consumatori di cannabis?

gennaro esposito 29.08.09 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Le cose sono arrivate a questo punto, in Italia? E nessuno si oppone, nessuno più reagisce?
sono parole di CIAMPI non le mie _ Un amorale governa il nostro PAESE e l'opposizione dov' è ? il PD_ di pietro. l'udc___ la sinistra radicale i grillini la società civile fanno i soliti lamenti fanno i soliti bla-bla-bla-bla_ Questi oppositori del bla-bla.-bla non hanno capito che questo è il momento di togliersi di torno il PUTTANIERE facendo una MANIFESTAZIONE di POPOLO e chiedere le dimissioni xchè indegno di governare il PAESE, in qualsiasi paese occidentale il suo comportamento amorakle lo avrebbe portato alle dimissioni_ DIMISSIONI_ milioni di persone in PIAZZA x chiedere le DIMISSIONI_ opposizione dove cazzo 6 ??????????????

pianeta venere 29.08.09 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Voglio sposare anch'io il tono celebrativo usato oggi nel post di Beppe sul nostro mitico

Re Sole

Sono convinto che il nostro Re Sole abbia incarnato perfettamente i motti

"lo Stato sono io"

"Peribuci val bene una Messa!

Ora non possiamo permettere che il Sole tramonti, e che i Tramonti prendando il posto del Sole...anche perchè i Tre Monti che oscureranno il Sole al suo declinno faranno ben più di Tremorti nella vita economica italiana...

Facciamo si che il nostro Re Sole abbia il sigillo finale che la Storia ha l'obbligo di attribuirgli e consentiamogli un'uscita di scena, degna del Re Sole: Luigi XVI!

(p.s. i 2 luigi in più NON sono un errore!)

(...alzi qualche verde chi l'ha capita!)

Ettore Chiacchio
Computer Guru - Libero Pensatore

Ettore Chiacchio, Saronno-Napoli-everywhere-in-the-net Commentatore certificato 29.08.09 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL RAZZISMO DEI NAZILEGHISTI

ma come fanno i leghisti a cui si rivolge bossi a credergli quando parla della mafia che minaccerebbe berlusconi? i leghisti son proprio dei coglioni che si bevono tutto (solitamente non uso queste espressioni ma d'altronde sono per la proprietà di linguaggio!)!

poveri leghisti rozzi, grezzi e ignoranti alla grande!

non ho pregiudizi verso nessuno. ma come faccio a lasciar passare l'operato della lega nord sotto silenzio?

bossi mi sembra un vecchio che si mette accanto al falò a raccontare panzane ai nipotini!
leghist' 'gnurant'! ma vi rendete conto che di stronzata in stronzata si finisce veramente in una dittatura fascista in cui ci guadagna solo chi regge la dittatura, i suoi gerarchi e le relative famiglie?

siete così coglioni che fate vostre le vignette disegnate per dileggiarvi! beoni! e poi non avete un briciolo di umanità! torturare chi già arriva morente su una carriola del mare? ma non si dicono neanche per ischerzo queste cose! si rischia di scottarsi! in questo modo voi vi sdoganate all'incontrario! siete una sottospecie di uomini a dire queste atrocità! così che se qualcuno vi prende a ceffoni sentirà di essere pure nel giusto!
"signor tenente, minchia! sono dei nazileghisti!"

vi rendete conto che fomentate la violenza?!? sboroni! non avete idea di quello che state provocando. quando la pazienza sarà ricolma allora inizieranno a farvi il mazzo! e non è un gioco di parole! ve lo ripeto: scherzate col fuoco!
è nell'ordine delle cose, è una semplice banale predizione sociopolitica la mia.

http://www.youtube.com/watch?v=NXHcNyoHOas

gennaro esposito 29.08.09 11:02| 
 |
Rispondi al commento

OT "COSI' NON FINANZIO LA MALAVITA'"

TORINO: COLTIVA CANNABIS NEL TERRENO DEL PADRE, 'COSI' NON FINANZIO LA MALAVITA' ARRESTATO DAI CARABINIERI GIOVANE OPERAIO Torino, 29 ago. (Adnkronos) - "Me la coltivo da solo perche' cosi' non devo andare a comprarla altrove e non finanzio la malavita". Questa la giustificazione data da un giovane operaio di 24 anni di Pinerolo (Torino) ai carabinieri che lo hanno arrestato dopo averlo sorpreso a coltivare sul terreno del padre 29 piante, alte quasi 2 metri, di "cannabis indica'. I militari della stazione Luserna San Giovanni e del nucleo operativo sono intervenuti dopo alcune segnalazioni della presenza di strane piante in un piccolo campo di una casa in una frazione di Rora'. Al loro arrivo i carabinieri hanno in effetti trovato il giovane che stava curando le sue piante 'stupefacenti' sul terreno di proprieta' del padre all'oscuro di tutto. Per il giovane sono scattate le manette mentre la cannabis e' stata sequestrata.

COSI' NON FINANZIO LA MALAVITA'

COSI' NON FINANZIO LA MALAVITA'

COSI' NON FINANZIO LA MALAVITA'

COSI' NON FINANZIO LA MALAVITA'

COSI' NON FINANZIO LA MALAVITA'

...

COSI' LO STESSO SI FINISCE IN GALERA, MA E' UNA GIUSTA IDEA, SPECIALMENTE SE LO SFIGATO DI TURNO SI COLTIVA SOLO UNA PIANTA, PER USO PERSONALE

COSI' NON FINANZIO LA MALAVITA'

COSI' NON FINANZIO LA MALAVITA'

COSI' NON FINANZIO LA MALAVITA'

PS

GIOVANNARDI??????

VAFFANCULO


DA ANTONIO DI PIETRO:
La ritengo la miglior battuta dell’anno quella di Bossi: “Berlusconi è nel mirino della mafia”. Incredibile ma vero. Una visione del mondo alla rovescia quella del Tex Willer leghista, una battuta da far rivoltare nella tomba le centinaia di eroi che nel mirino della criminalità ci sono finiti veramente, lasciandoci la pelle......!

-MI CHIEDO....COME ABBIAMO FATTO A FICCARCI IN QUESTO GUAIO?
-PERCHè ABBIAMO LASCIATO CHE L'ITALIA FINISSE COSì IN BASSO?
-MA POSSIBILE CHE NEL NOSTRO PAESE CI SIA GENTE SIMILE?
-E SE GENTE SIMILE CE, (GLI SCEMI E GLI IDIOTI DEVONO ESSERCI DAPPERTUTTO), COME è POSSIBILE CHE CI GOVERNINO?
-POSSIBILE CHE UN BOSSI E COMPANY PRIMA DI APRIRE BOCCA NON CONTROLLINO SE IL CERVELLO è CONNESSO?
-E CHI VUOLE PUO' AGGINGERE!
BERLUSCò PER IL BENE NOSTRO, NON ALLA FESTA DI CELESTINO V DEVI ANDARE, SARESTI STATO SEMPLICEMENTE RIDICOLO, MA LO SEI SEMPRE, PRENDI TUTTI I TUOI SEGUACI POLITICI I TUOI LECCACULO E CERCATE DI ATTRAVERSARE IL DESERTO DEL SAARA A PIEDI!
BUONGIORNO BLOG....CON CERTE NOTIZIE LA GIORNATA INIZIA MALE ....ED ABBIAMO SERIE POSSIBILITA',SE APRONO LA BOCCA I NOSTRI GOVERNANTI,CHE FINISCA PEGGIO!.
OH SIGNORE!

mario l 29.08.09 10:56| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Qui c'è un piccolo esempio di come vengono usati i nostri soldi dati alla RAI col canone:
http://archiviostorico.corriere.it/2008/marzo/17/Eusanio_Pagata_per_non_fare_co_9_080317051.shtml

300.000 euro all'anno di stipendio per stare a casa. Viva la rai!!!

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 29.08.09 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Certa Chiesa sta al Cristianesimo vero come il Diavolo sta al Bene...

due cose incompatibili.

Dino Colombo Commentatore certificato 29.08.09 10:50| 
 |
Rispondi al commento

1. "vorrei far una domanda... oh però non son un giornaista, giuro!"

2. "vorrei far una domanda. no, no, no, ma che le viene in mente, mica a berlusconi?"

3. certo che è una fiction querelare per delle domande a cui si può rispondere "no, non è vero" oppure "si, esatto".

4. certo che è paranoico trarre delle implicazioni affermative da proposizioni interrogative! si tratta di "proiezioni" come si dice in gergo psicologico.

5. si combatte ad armi impari. da una parte il popolo ignavo e dall'altra una finta opposizione collusa che chiede esplicitamente attraverso fassino alleanze col partito di governo che è poi il partito-azienda di un miliardario in euro che ha in pugno l'intero sistema mediatico italiano. ecco il nuovo bipolarismo italiano: da una parte il popolo dall'altra l'ammucchiata pd-pdl-sistema dell'informazione in subalterntà.

6. urge una nuova manifestazione in cui gridare le sconcezze dell'omino di arcore che stanno riversandosi come liquami di fogna sull'italia.

7. occorre difendere rai 3 e tg 3 dall'omologazione e normalizazione. sono l'ultimo baluardo prima dell'egemoia totale di raiset che vuol trasformare il cittadino in consumatore preferibilmente di mediashopping.

8. gran parte dei giornalisti itaiani ormai mostrano chiaramente d'aver perso anche la parvenza di un minimo di dignità personale.

9. la magistratura dovrebbe intervenire in chiave sanzionatoria contro l'apologia al razzismo e alla violenza contro le minoranze della lega nord.

10. il csm è compromesso dopo il caso de magistris - procura di salerno e sulla corte costituzionale vi sono ombre dopo la famigerata cena.

gennaro esposito 29.08.09 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Chi protegge i disonesti (mafiosi...ecc.)è disonesto.

Giuseppe V. Commentatore certificato 29.08.09 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Videocracy,la censura in tv sul trailer,appello ai blogger per il 4 settembre,diffondete sulle vostre pagine web il video.

Cliccate su Kenzo Freedom

Kenzo Freedom, Torino Commentatore certificato 29.08.09 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Quello che per la stampa estera è incredibile per il farabutto di Silvio Bossi è la normalità. Hanno messo un letamaio al potere . Tanto che diventa di attualità , fra le opposizioni frammentate , il nemico del mio nemico è mio amico .
Un cesso ruiniano sul quale è perfino indegno cagarci.

va pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 29.08.09 10:42| 
 |
Rispondi al commento

E' ora che la gente che ha votato per questo piccolo dittatoriello e buffone da circo che si chiama Silvio Berlusconi P2ista si svegli e gli tolga il consenso malriposto riconsegnandolo alla giustizia come si fa con tutti i cittadini che han commesso reati. Basta immunità per questo cialtrone pericoloso.

Possibile che ancora tanta gente non si renda conto che sta rovinando l' Italia e gli Italiani per bene economicamente e moralmente?!
Il limite della decenza è stato superato da troppo tempo e si vive nell' angoscia oltre che nel ridicolo

dr. Hause 29.08.09 10:42| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Il Gran Figlio di Carfagn...ops...va bhe...di quella donna là...del Nano dice che si dissocia dagli articoli di 'Filtro'...sul 'Giornaletto' di ieri...

Se fosse davvero dispiaciuto, come lo era 'senzaltro' per le tette al vento di sua moglie...dovrebbe LICENZIARE IN TRONCO quel PIRLA di direttore...

Invece lui si lamenta...( fa finta...) ma PROMUOVE.

Solo gli imbecilli credono ai suoi 'dispiaceri'...o quelli, come certe gerarchie ecclesiastiche, che GLI CONVIENE far finta di credergli.

Dino Colombo Commentatore certificato 29.08.09 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè non si inizia a concentrarsi su tutto quello che sta intorno a questa persona...ormai il cavaliere ha vinto, si cerchi di evitare anche il peggio che segue...

renato vaccaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 10:40| 
 |
Rispondi al commento

10, 100, 10000 domande.
c'è della gente sul blog che mi piace sempre di più.
Paolo Papillo per esempio.
mi è capitato di sentirlo in diretta ed è una vera forza della natura.
vorrei avere il suo coraggio e la sua calma incalzante.
spesso sul blog si sente parlare di formare partiti. secondo me non serve e non basta. la storia insegna che poi si trasformano e si integrano nel sistema.
l'importante è una trasformazione profonda nel nostro modo di ragionare.
valutare, chiedere il come vengono spesi i nostri soldi, denunciare gli sprechi e gli abusi, incalzare.

a quello che ci governa non chiedo niente. ce l'hanno messo e lo subisco.
all'avvocato ghedini chiedo: come mai quando in un dibattito viene ricordata la P2 risponde
ma-va-la. se è vero quello che passa tutti i giorni anche sulla rai (rai storia dig. terrestre) sui legami con la mafia, i poteri occulti, le stragi, i tentativi di golpe, i golpe in sudamerica e molto altro, ma-va-la una sega.
ci spieghi, dimostri.

alla lega e ad alleanza nazionale voglio dire, non vi pare di avere la faccia come il sedere?
vi ricordate i cappi i parlamento, e le monetine a craxi?

ai loro elettori voglio chiedere: voi non lo ricordate? oppore credete a tutto quello che le vostre guide vi indicano? in breve: pensate col vostro cervello o andate dietro ai discorsi?

alla gente tutta chiedo:
vi lamentate della classe dirigente ma la mettete al potere, gli date ossigeno; manifestate per la malasanità quando succede una disgrazia ma non denunciate tutti i piccoli disservizi, i privilegi, il fatto che chi ha un po' di potere , dell'onorevole, al politico locale, all'amico e al funzionario, spesso abusino di questi privilegi e contribuiscono al letamaio in cui viviamo.

ce ne sarebbe da chiedere ancora
a chi difende il potere, a chi lo combatte, a chi finge di combatterlo.

fabio mazzoli, vicarello (li) Commentatore certificato 29.08.09 10:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

l'ingnoranza vince...
chi ha il potere in italia ? la chiesa, i berlusconi,la lega.
solo chi ha un poco di cultura anche rimanendo credente non si avvicinerebbe alla chiesa.Chi legge e si informa non voterebbe mai per i berlusconi,ma neanche i bersani o i franceschini.chi proprio è a digiuno di tutto e facilmente manipolabile o €corruttibile€(vedi bossi) vota lega. questo è un paese cosi dove chi la spara piu grossa vince,di chi ha l'amicizia piu mafiosa diventa presidente del consiglio o vince gare d'appalto (a volte sembrano la stessa cosa).dove se hai un cervello che funziona sei un eversivo o peggio un delinquente e rischi di beccarti una querela o una denuncia.POSSO DENUNCIARE IL SIG.DOTT.CAV.PRES.DEL CONSIGLIO PER IMMAGINE LESA PERCHè,VIVENDO ALL'ESTERO, LA GENTE CHE MI CONOSCE COME ITALIANO E QUELLI CHE LO VENGONO A SAPERE, GRAZIE ALLE ORMAI INCALCOLABILI FIGURE DI MERDA DEL SIG.DOTT.CAV.PRES.DEL CONSIGLIO MI RIDONO D'AVANTI E DI DIETRO?

Massimo de biase 29.08.09 10:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

La chiesa, da 'buona madre' ha sempre allevato piccole e grandi SERPI in seno...vedi Pinochet, Francisco Franco, la D.C. (Demoniaca Cristiana) Andreottis, Kossicaz, e adesso ultimamente una serpe nana....nana ma velenosissima....forse più di tante altre...

E allora...di cosa si lamenta adesso?

Dino Colombo Commentatore certificato 29.08.09 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Grande Digitatore.

Si fa, si fa...
Mi la, mi la...
La do, la do...
Si re, si re...
Si do, si do...
re fa, re fa...

Re sol, re sol...

Mi la si, si re fa, mi la do, mi sol re, si la fa la do mi mi sol re mi la do la do la do la do la do la do...

Chiave di Violino....
Re sol, re sol...

enrico w., novara Commentatore certificato 29.08.09 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io comunque penso che sono alla frutta, e se e vero che sono quello che sono e meglio che e' quello che ..MR. Psiconano... io da buon Siciliano esco fuori una Teoria.
***********************************************
- Teoria22:
Destabilizzare per stabilizzare..il loro potere.
***********************************************

Come sapete vecchissima tattica di paesi amici.

Del resto l'hanno fatto con altri, quidi per attuare la Teoria22 prevede una morte eccellente o simile.

Fab.


Fabio Miano 29.08.09 10:30| 
 |
Rispondi al commento

No vi prego! Guardate questo VIDEO!!!

http://www.youtube.com/watch?v=67XePjpRddY&NR=1

ahahah

A e B 29.08.09 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
perchè mi DA PAGINA INESISTENTE ERRORE 404?

santina la rana, milano Commentatore certificato 29.08.09 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visto il video e mi chiedo se le domande che la Padania rivolgeva a Berlusconi nel 1998, erano fondate su concrete irregolarità, cosi come molti sono convinti, allora non è che abbiamo una Guardia di Finanza, una Agenzia delle entrate ed una Magistratura incapaci di fare il proprio mestiere!

Invece di ripetere stupidamente quello che fà Repubblica rivolgendo domande al premier, alle quali sa benissimo non riceverà risposta, chiediamole agli organi competenti queste risposte, in fondo a questi signori paghiamo stipendi e pensioni proprio per questo.

Marco Stravaglio Commentatore certificato 29.08.09 10:25| 
 |
Rispondi al commento

TUTTO E' POSSIBILE

(ANSA) - Riveduti i fondamentali della deontologia professionale del giornalista. Secondo l'ordine nazionale dei gironalisti anche a seguito degli scossoni seguiti alla querela di Berlusconi a "Repubblica" sarà possibile chiedere solo argomenti a piacere.
"La nostra linea - ha dichiarato il presidente dell'O.D.G. Lorenzo Della Bocca - sarà quella di prendere a modello i pastoni proposti ormai gia da decenni dal TG1. Non più domande ma spazio autogestito dai vari portavoce di partito."
L'ANSA ha fatto proprie le nuove direttive considerate ormai improcrastinabili.
Si prevedono problemi di sintesi, verosimiglianza e di sintassi per i redattori, considerato l'eloquio di portavoce come Bondi e Capezzone, che saranno però superati con la consueta professionalità e l'ausilio delle vecchie care veline.

http://www.youtube.com/watch?v=7QWAd5TULjY

gennaro esposito 29.08.09 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Maximus Roman Emperor

L'unico che scrive cose sensate

k.i. 29.08.09 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Hanno dormito

La querela a Repubblica e' solo l'antipasto e
fa' parte di una manovra ad ampio respiro voluta da Berlusconi che come sempre anziche' aspettare di essere cucinato a fuoco lento dall'emergere del suo puttanaio privato e pubblico , dal gioco di Fini e l'aggressivita' di Bossi , ha serrato le file per passare al contrattaco mediatico.

Feltri al giornale , Bel pietro a Libero gruppo Mondadori mobilitato ed in preparazione l'arma mediatica televisiva a supporto dei mezzi stampa.

Da un mese il giornale impallina De Benedetti e l-attacco al gruppo editoriale panaroma -espresso , sara' lo stesso dedicato al TG3 ( gia' cominciato ) e stessa minestra verra' riservata ad Anno Zero e al nascente FATTO ...che deve leggere questa querela come un avvertimento mafioso del grande nano'pedo- padrino.

Questo il risultato fallimentare dell'asse trio lescano, espresso, repubblica e i mezzi schierati dalla sinistra connivente , complice ....corrotta , comprata ....il PD emerge in tutta la sua pochezza ....e Berlusconi fa' solo il suo mestiere , quello che ha sempre fatto attacca , attacca senza pudore , dignita' con una faccia da culo che sempre lo ha contraddistinto.

Che repubblica non faccia la vittima ... quello che ha seminato ...raccoglie..

Troppo tardi fare i paladini dell-informazione ......i signori di repubblica e' da anni che sono il giornale del regime veltrusconiano e che coprono molte magagne.

Noi badiamo ai fatti e aspettiamo il FATTO.

altro non c'e' di credibile.

Da internet- point aereoporto un saluto a tutti.

A presto.

Tinazzi


tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 10:14| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le cose sono arrivate a questo punto, in Italia? E nessuno si oppone, nessuno più reagisce?
sono parole di CIAMPI non le mie _ Un amorale governa il nostro PAESE e l'opposizione dov' è ? il PD_ di pietro. l'udc___ la sinistra radicale i grillini la società civile fanno i soliti lamenti fanno i soliti bla-bla-bla-bla_ Questi oppositori del bla-bla.-bla non hanno capito che questo è il momento di togliersi di torno il PUTTANIERE facendo una MANIFESTAZIONE di POPOLO e chiedere le dimissioni xchè indegno di governare il PAESE, in qualsiasi paese occidentale il suo comportamento amorakle lo avrebbe portato alle dimissioni_ DIMISSIONI_ milioni di persone in PIAZZA x chiedere le DIMISSIONI_ opposizione dove cazzo 6 ??????????????

pianeta venere 29.08.09 10:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

di fatto perdonanza o querela a repubblica o sparate a caso servono solo per parlare ,che si dica male o si dica bene purchè si dica
comunque i veri problemi restano lontani da tutti noi

august p., torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi si dissocia dal Giornale
-----------------------------

Ma mi faccia il piaccere shur brianzol!!

Vieni a raccontare balls, a ti mica cresce in nazo ma invece crescono le orecchie di tanta buggia mediatica.


Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONTROCORRENTE

L'articolo di Telese mi conforta nel sostegno che gli ho dato.
L'analisi è lucida.
Feltri: un giornalista del secolo scorso che fa un giornale per sessantenni.
Ma lui è convinto di essere un uomo del nostro tempo.
********
Un giornalismo atipico quello che fa aggio sulla demenza senile...

Buona rotazione terrestre a tutti

http://antefatto.ilcannocchiale.it/?id_blogdoc=2319856

Alex . (), PR Commentatore certificato 29.08.09 10:04| 
 |
Rispondi al commento

La Nostra Nazione risorgerà SOLO se riuscirà a liberarsi da questo CANCRO di PICCOLO UOMO che oltre a farci vergognare di essere italiani,stà distruggendo la POCA LIBERTA'che ancora ci rimane.
Giornalisti e "media"in genere,editori ribellatevi non abbiate paura di informare liberamente tutte le nefandezze di questo "piccolo individuo"....non mollate,perchè io non mollero mai....

Gaetano I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 10:04| 
 |
Rispondi al commento

vorrei fare un'ulteriore domanda a berlusconi,
domanda alla quale non riscirà a rispondere,
perchè sotto ci troverà manovre della sinistra:

berlusconi, per caso non sà mica che ore sono?

attendo querela da fuso orario)


BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO DI NAVIGATORI!

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.09 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anch'io ritengo che questa storia della denuncia possa essere un boomerang, continuando a tirare si spezzano anche le gomene di attracco e questi signori forse non si accorgono che il punto di rottura potrebbe essere più vicino di ciò che essi pensano.

Franco B. Commentatore certificato 29.08.09 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente non sono d'accordo con quanti invitano mavalà a ritirare la querela contro La Repubblica.
Questa iniziativa del nano, sparata addirittura anche nei confronti di alcuni giornali stranieri, è un grosso boomerang di cui né lui né i suoi legali-consigliori si rendono conto.
E' bene, quindi, che la giustizia faccia il suo corso, perchè il provvedimento che ne scaturirà sottolineerà il declino della megalomania del personaggio e farà aprire gli occhi a milioni di italiani ancora assopiti...

Franco F. Commentatore certificato 29.08.09 09:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Telese ha scritto un vergognoso e semplicistico riadattamento della realtà nell'articolo "Il paese dei manganelli"

http://antefatto.ilcannocchiale.it/comments/2319856

Ho commentato sull'antefatto ed anche qui tutti i punti peggiori.


Eppure gli è bastato scrivere che "berlusconi è cattivo cattivo anche per mezzo di feltri" e molti di voi, accecati, a dargli il benvenuto.

Io nei confronti di telese la penso come un troiano a cui "la parte avversa" recapita un "cavallo di legno come dono degli dei"...

Vedo uscire da questo cavallo di legno cose che non mi piaccono...

Ma si sa, io soffro del complesso di Cassandra e quindi potete tranquillamente ignorare quello che scrivo, specialmente se supera i 2000 caratteri!

beh che dirvi... farò meno scritti seri e mi limiterò a sparar cazzate contenenti "quanto è brutto il nano"...quelle le apprezzate di più perchè non obbligano a ragionare e possono essere seguite come si segue chi vi parla bene della vostra squadra di calcio contro l'arbitraggio!

Scusate dello sfogo...buongiorno Blog

Ettore Chiacchio
Computer Guru - Libero Pensatore

Ettore Chiacchio, Saronno-Napoli-everywhere-in-the-net Commentatore certificato 29.08.09 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERLUSCONI E L'INFORMAZIONE
Basta con i discorsi bisogna andare in piazza e protestare, protestare,protestare
Bisogna assolutamente organizzare una grandissima manifestazione contro questo regime. Ormai è una vera dittatura. Berlusconi si vuole impossessare anche di RAI3 non gli bastano più le cinque reti. Fa causa a La Repubblica per le sue domande. Attacca tutta la stampa estera. Ormai mi aspetto che occupi con l'esercito anche i quotidiani. Quì stiamo arrivando alle CARBONARE Grillo, Dipietro ti prego organizziamo una gigantesca protesta contro l'imbavagliamento dell'informazione. Non possiamo continuare a prendere calci in bocca.

Gigi Zurlo Commentatore certificato 29.08.09 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Un commento sulla "perdonanza"

ALmeno con la sua mancata "discesa dal cielo in pompa magna" l'oggetto dell'attenzione principale era quello che doveva essere.

E' stato cioè quanto meno una manifestazione dedicata al sacro e non ad un tizio che temporaneamente sta tra di noi a pontificare come se fosse chissà chi.

Un augurio a tutti i fedeli, di liberarsi del peso mediatico di costui dal proprio groppone.

rosario v. Commentatore certificato 29.08.09 09:27| 
 |
Rispondi al commento

La verità sulla morte di Carlo Giuliani occultata dallo Stato italiano

Mai come per l'ultima sentenza sull'omicidio di Carlo Giuliani abbiamo potuto notare tanti titoli fotocopia. Se c'è una cosa che si impara osservando gran parte dell'informazione nazionale in occasioni come queste è che, oltre ad un decente senso etico del proprio mestiere, ai giornalisti nostrani (e soprattutto ai tanti riciclatissimi direttori) manca anche l'originalità.

I titoli riescono a spaziare al massimo tra "Per la Corte europea Carlo Giuliani fu ucciso per legittima difesa" a "Corte Europea: Giuliani al G8 ucciso per legittima difesa". Il record dell'originalità lo riserva "Il Tempo" con una sua personalissima visione della sentenza: "G8 2001: la Corte europea dà torto alla famiglia Giuliani".

Questo è ciò che i mezzi d'informazione nazionali hanno compreso della sentenza della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo emessa il 25 agosto sul ricorso presentato dalla famiglia Giuliani contro le sentenze del Tribunale di Genova sull'omicidio di Carlo Giuliani.
Questo è ciò che i media hanno compreso e di rimando questo è ciò che è apparso e apparirà agli occhi degli ignari lettori e telespettatori di questo paese.

alessandro tauro

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 29.08.09 09:24| 
 |
Rispondi al commento

IO SPERO SOLO CHE VI RENDIATE CONTO CHE È GRAVISSIMO QUELLO CHE STA FACENDO IL VOSTRO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO.

ABITUATI A TUTTO COME SIETE.... NON VORREI CHE SOTTOVALUTASTE INSOMMA....

QUESTA COSA È PAZZESCA CERCATE DI FICCARVELO NELLA TESTA.

Ahmadidnt Win 29.08.09 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Sulle nuove regole per insegnare:

Personalmente credo che a contatto con i bambini più piccoli stavano mille volte meglio le giovani ragazze che uscivano dal magistrale.

Avevano meno cultura (il che sarebbe migliorabile con un maistrale più denso di concetti) ma avevano l'enorme vantaggio dell'età.

Ve le vedete delle persone che INIZIANO ad avere contatto con i BAMBINI PICCOLI a ventisette-ventotto anni?
Non UNO, ma MOLTI bambini tutti insieme, una cagnara allega, una masnada di piccole pesti e, lì a badare loro, una persona che è COTTA da ALMENO diciotto anni di studi e che magari sceglie l'insegnamento solo come ripiego?

Secondo me, è un grave errore.

Non solo.
Che fine fanno tutte quelle persone che operano nella scuola o che potrebbero inserirsi con le TRADIZIONALI regole?
Persone utilissime, magari anche già esperte e valide?

Sono convinto, e rafforzo tale idea ad ogni iniziativa che viene da quelle stanze, che non basti portare gli occhiali da "anche io ce l'ho duro anche se non ce l'ho" per indirizzare e amministrare bene un mondo così complesso come la scuola e così decisivo per il futuro del Paese.

rosario v. Commentatore certificato 29.08.09 09:13| 
 |
Rispondi al commento

È un attacco nei confronti della libertà di stampa che non ha precedenti... e francamente credo che si rivelerà un gran passo falso...

***

I commenti di Alastair Campbell, Laurent Joffrin, Alan Rusbridger

I giornali esistono per fare domande

E domani le pubblichiamo anche noi

http://www.repubblica.it/2009/08/sezioni/politica/berlusconi-divorzio-22/dichiarazioni-estere/dichiarazioni-estere.html

È bene diffondere...

Ahmadidnt Win 29.08.09 09:06|