Radiopadania libera

Franceschini_Genova.jpg
I culattoni, come vengono chiamati da un ascoltatore su Radio Padania, stiano in campana. Girino al largo dalla Padania celta e longobarda e dai celoduristi. Sulle rive del Po gli omosessuali rischiano di essere presi a calci nei coglioni. Dopo i terùn, i musulmani e gli extracomunitari è il turno dei bulicci, come si dice a Genova. Chi sarà il prossimo? All'appello mancano ancora gli ebrei, i buddisti, i protestanti e gli intellettuali...

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

Postato il 26 Agosto 2009 alle 19:51 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (211) | Commenti piu' votati | Invia ad un amico

Tags: Lega, minipost, omosessuali, Radio padania

Commenti piu' votati


La maggior parte del pregiudizio contro gli omosessuali nasce dalla chiesa cattolica

Allora facciamo un po' di informazione per ridicolizzare la stessa chiesa ed il suo ipocrita comportamento dottrinale al riguardo...

Non sto parlando di pettegolezzi e di comportamenti omosessuali di singoli (che pure abbondano e sono sempre abbondati nelle condotte dei casto-clericali)

Parlo invece del fatto che

1)CHE LA CHIESA HA BENEDETTO IN PASSATO MATRIMONI GAY! (Basilio Il Macedone con il suo "partner", Giovanni)
2) DURANTE LA LITURGIA FURONO RICORDATI DUE SANTI GAY SERGIO E BACCO (e che nell'iconografia cristiana sono rappresentati con l'aureola intrecciata)
3)ESISTE, PER PAR CONDICIO, UNA COPPIA DI SANTE LESBICHE (Perpetua e Felicita)

(dettagli su http://it.wikipedia.org/wiki/John_Boswell)

Quando un pretaccio (o altro assimilabile) omofobo vi parla male dei gay sbattetegli in faccia quanto appena elencato!

Ettore Chiacchio
Computer Guru - Libero Pensatore

Ettore Chiacchio, Saronno-Napoli-everywhere-in-the-net Commentatore certificato 26.08.09 22:22| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Milano, come Bergamo e Brescia, la sera è piena di trans.
Questo significa che al padano leghista piace il fringuello.


Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.08.09 20:22| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono fiero di essere veneto, ma prima di tutto mi sento Italiano...non tutti i "padani" sono così...fanculo la lega di merda!!

Alessandro Bacco, Vestenanova Commentatore certificato 27.08.09 14:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Chi disprezza, compra: Si sa che, nei movimenti ossessivamente omofobi, i vertici sono spesso stati omosessuali (o poveracci impotenti, masochisti, sadici e con mille altri problemini) che, volendo reprimere la propria natura, hanno condannato se stessi all'infelicità, altri, incluse le proprie donne, a morte.
Perciò, diciamoglielo. Più ce la menano col "Ce l'ho duro", meno ci convincono. Dico questo da donna, a nome di tutte le donne che sanno come funziona il cervello di un maschio senza complessi. E, sempre a nome delle donne, vorrei che il nostro Stato difendesse davvero, non solo a belle parole, i diritti di tutti alla propria religione, al proprio pensiero e alla propria identità sessuale. Visto che questi insultano sul Web e altrove, dovrebbero essere perseguiti d'ufficio per istigazione al razzismo e alla violazione dei principi della Costituzione.
Ma ce l'abbiamo ancora, un Presidente? Qualcuno gli faccia un riassuntino delle ultime prese di posizione di uno dei partiti attualmente al governo su bandiera, inno, nazione, diritti umani, concordato Stato- Chiesa, perché mi sa che è ora che si svegli.

maria m., sassari Commentatore certificato 27.08.09 09:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I prossimi dovrebbero essere gli imbecilli ma rischiano l'automassacro.

Alberto Gramaccini 26.08.09 22:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

A me sembra che le reazioni siano davvero eccessive...un coglione ha detto in Radio una sciocchezza? e vabbè...siamo in democrazia e ognuno dice la sua!e del resto,se uno vol,esse, pure nelle risposte che leggo ci sarebbero i"germi" dell' intolleranza...Io credo che bisogna dimostrare con i fatti di essere migliori di chi si critica...ed evitare invece reazioni da educatori della democrazia di cui non si sente onestamente il bisogno.....

Massimo Baldiati, Carpaneto Pno Commentatore certificato 27.08.09 01:24| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non riuscendo a capire perchè alle 4 di notte un uomo che si fa chiamare "svastichella" si infastidisce per delle effusioni di due omosessuali di fronte al gay village dichiarando che potrebbero esserci dei bambini, pongo cinque domande a sto buffone:

1) A Svastichella ci spieghi come fa un "uomo" con le tue ideologie a stare alle 4 di notte con dei bambini davanti al gay village?

2) E se non stavi in compagnia di bambini che ci facevi da solo?

3) Perchè hai avuto una reazione del genere?

4) Cercavi emozioni forti e ti è andata male? è per gelosia che hai avuto quella reazione?

5) Ci spieghi ora cosa dovrebbero farti a seguito della tua azione?

In attesa di avere risposte che non arriveranno mai vi saluto a tutti.

Raffaele Santoponte, Roma Commentatore certificato 27.08.09 10:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Però con gheddafi non se la prendono i legaioli dalle chiappe divaricate... anzi si umiliano davanti a sto poveraccio... RIDICOLI

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.08.09 21:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,
putroppo in Italia (e non solo qui da noi!) c'è una visione distorta degli omosessuali legata a pregiudizi che vengono molto da lontano...

Però certe manifestazioni esibizionistiche dei gay, e mi riferisco alle sfilate del "Gay Pride", non fanno altro che rinfocolare certi pregiudizi...

Perchè invece del Gay Pride gli omosessuali non fanno un bel convegno serio, con un tema serio, in cui vengono invitati persone omossessuali a parlare del loro lavoro per far vedere che i gay non sono "fenomeni da circo" con le "piume di pitone" (come si vede spesso al Gay Pride), ma piuttosto persone serie ed impegnate che lavorano nella società e fanno cose importanti?

Magari scopriremmo che chi ci ha salvati o curati all'ospedale è un medico gay, e questo magari farebbe riflettere molte persone, che hanno certi pregiudizi, sui veri valori da scorgere ed apprezzare negli altri!
E ti garantisco che una cosa del genere avrebbe un effetto molto benefico su certe persone, tale forse da farle ricredere in tutto o in parte dalle loro idee!

Giorgio P. Commentatore certificato 26.08.09 21:33| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi ragionamenti sono frutto delle menti raffinate che abbiamo al governo del nostro paese! La prossima volta sarà meglio eleggere dei pitbull o dei rottweiler tanto dov'è la differenza?...un cane perlomeno lo puoi vaccinare contro la rabbia...
-bicigatto-

Antonio C., Falconara Commentatore certificato 26.08.09 22:01| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma....lo so che non bisogna abbassarsi al loro livello....però una bella caccia al padanoceloduristamezzasega non sarebbe male

Alessandro I. Commentatore certificato 26.08.09 21:08| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora un altro atto di violenza omofoba. Non ci si fa’ piu’ caso; accoltellamenti, teppismo, bullismo, incendi, omicidi… perche’ in Italia l’omofobia è istituzionalizzata e componente importante della cultura nazionale machista, quella cultura che chiama i gay froci, finocchi, culattoni, pervertiti, malati, e simili.

Certo che ci vuole una legge contro la violenza omofoba. E si faccia presto. Ma il problema e’ culturale, antropologico, di un paese dove paura e violenza contro il diverso sono indici di una spaventosa regressione culturale. Ma allora non bastano le prese di posizione di politici e istituzioni che pensano di lavarsi la coscienza con dichiarazioni estemporanee e facce di circostanza.

Non è piu’ tollerabile che posizioni omofobe, retrograde e prive di qualsiasi fondamento scientifico continuino a essere propagate e diffuse con la scusa della liberta’ religiosa e di espressione. Non e’ piu’ tollerabile che una minoranza, quella degli omosessuali, continui a essere offesa, derisa, privata dei diritti civili in uno stato laico e democratico.

continua http://zamparini.wordpress.com/2009/08/26/non-e-piu-tollerabile/

gabriele zamparini, Londra Commentatore certificato 26.08.09 20:50| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

L'omofobia non è ovviamente un problema dei Padani o dei Leghisti comunque li vogliate chiamare. E' chiaro che di fondo è un problema culturale e nasce dall'incapacità di un paese di adottare nuovi immaginari, più consoni alla realtà di quelli "cristiano-cattolici" (perchè il problema è qui). Per cui, per quanto xenofobi e intolleranti, sarebbe un errore tacciare i Padani in questo, semplicemente "a priori". L'omofobia non ha regione, ha una ragione: l'ignoranza!

Maria G., Nuoro Commentatore certificato 27.08.09 16:49| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

guardano sempre le paglizze negli occhi degli altri mentre loro hanno un palo nel culo..!!! hahhhahhaaha e dicono pure che lo hanno DURO mahh..mahh...

roberto rossi 26.08.09 20:21| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      





Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori