Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I Ponzi Pilato della RAI


Milena_Gabanelli.jpg
La RAI vuole ritirare la tutela legale a Report di Milena Gabanelli. Il programma dovrebbe iniziare il prossimo 11 ottobre. Non potendo chiudere la trasmissione, la RAI fa come Ponzio Pilato, lascia questo compito agli avvocati delle imprese e dei partiti. Il direttore generale Mauro Masi è l'ispiratore di questa brillante iniziativa. Chi lo avrà ispirato a sua volta? Chiedetelo a lui, attraverso il form della RAI.

9 Set 2009, 19:35 | Scrivi | Commenti (186) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Cara Milena,
ma che te ne fai di uno strumento vecchio come i politici che lo gestiscono?

Facci sapere quanto costerebbe sostenere il vostro Team, andate Online su host americano e la realizzazione dei vostri servizi la pagaghiamo noi utenti LIBERI con un bel abbonamento annuale al vostro sito!

RAI? Ma che roba è? Se magna?

Fabio Beoni 24.09.09 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sono già due volte che scrivo le mie considerazioni sul form della rai in merito al ritiro della copertura legale alla trasmissione " report" e come per incanto mi cancella la lettera..è come se fosse bloccato! mi dispiace perchè sapessi quante gliene vorrei dire al nostro direttore orale...

valerio marchione 16.09.09 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Come sempre nel nostro paese , appena si riesce a informare l'opinione pubblica , delle gravissime sciagure che i "potenti" e le lobby , infliggono a tutti noi vigliaccamente di nascosto , naturalmente approffitando della grande ignoranza e per ignoranza , intendo solo , la mancanza di informazione naturalmente.........subito , si attivano gli insabbiatori , i quali , con ogni mezzo , oggi più che mai , politico , fanno in modo che la persona o il programma informatore , taccia con qualsiasi mezzo !!!! Che vergogna ......

patrizio vargiu 15.09.09 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vi ricordate il tanto citato voto bulgaro?
ora abbiamo l'informazione bulgara tutta ottimismo e servilismo.

teresa a. Commentatore certificato 15.09.09 11:58| 
 |
Rispondi al commento

io, quando arriviamo verso la fine di gennaio ho un grande rodimento...
se nessuno paga più il canone non credo che si possa mandare un esercito di finanzieri nelle case di tutti gli italiani (ricordiamoci che,chissà perchè il canone rai è equiparato ad un'imposta, come l'irpef...)si cerchi di contattare, se si qualcuno ne conosce uno, se esistono, quelli che hanno in mano l'auditel in questi giorni e si invitino ad oscuare quel gran leccac...di bruno vespa

mario podeschi 14.09.09 23:18| 
 |
Rispondi al commento

vorrei lanciare una proposta relativamente alla decisione di rinviare la puntata di Ballaro' perche' c'e la puntata di Porta a Porta con lo psiconano e le bugie sull'Abruzzo. Attraverso la rete invitate tutti a boicottare la trasmissione di Vespa. Non guardatela e fate crollare l'adience. Per me e' la piu' bella risposta (democratica) e speriamo che gli venga i fegato grosso!!!!

anna scandella, tavagnacco Commentatore certificato 14.09.09 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Forza Gabanelli siamo con te

simone cameli, grottammare Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.09.09 17:34| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe,mi chiamo stefania,sono contenta di sentire che tanta gente si indigna .vorrei dire a tutte le persone che sono stufe come me,parlate,ragionate,non accettate piu'persone vicine a voi che spalleggiano l ignoranza,informatevi in rete.un informazione libera,coraggiosa,consapevole.usiamo il cervello,perche'certe persone come peppino impastato si sono fatte uccidere perche' noi potessimo imparare a non avere paura.lui e' morto e noi non possiamo dire cio'che pensiamo di questo potere gretto,ignorante e retrogrado?non possiamo dire che siamo stufi di questa italia di pochezze ?eravamo un paese di cultura,ora siamo inermi di fronte a nani,ballerine e separatisti?diciamo cio' che pensiamo...forza!!!!grazie beppe,per l informazione che fai,sarai anche un comico ,come ti dicono pensando di offenderti,ma loro non sanno che la simpatia e' una forma di intelligenza...vero?grazie grazie e mille volte grazie. stefania tortona(al)

stefania cardone 11.09.09 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Su Facebook è partita un'inziativa per cercare di aiutare Report.

Il gruppo è "Aiutiamo Report"
http://www.facebook.com/group.php?gid=130413985207

L'iniziativa, promossa come evento:
http://www.facebook.com/event.php?eid=151261538053

Aiutiamo Report 11.09.09 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno. Cerco da qualche minuto di inviare una e-mail alla RAI, all'attenzione del direttore Masi, chiedendo chiarimenti riguardo la decisione di ritirare la tutela legale al programma "REPORT" di Milena Gabanelli.
Ebbene, non essendo di natura prolisso ma avendo qualcosa in più da chiedere al "Caro direttore", scopro che, dopo pochi minuti, la mia lettera viene completamente cancellata, come se la pagina si azzerasse. Essendo di natura sospettoso, specialmente di questi tempi, mi chiedo: "Ma sta a vedere che sono in grado di intercettare il mio scritto e giudicandolo non proprio "gradito" mi si boicotta? Forse esagero ma mi aspetto di tutto.
Ringraziandovi per essere uno tra i pochi spiragli d'informazione rimasti, colgo l'occasione per porgervi i più cordiali saluti.

Luca Motta

Luca Motta 11.09.09 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi la fa l' aspetti. Non accadde anche a Paolo Barnard (ex illustre inviato di report) di ricevere lo stesso trattamento da Gabanelli & C. che ora viene riservato alla medesima dalla RAI?
Stando così le cose io non farò alcun tipo di azione pro Gabanelli.

costantino r. Commentatore certificato 11.09.09 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Chi la fa l' aspetti.
Non accadde anche a Paolo Barnard (ex illustre inviato di Report) di ricevere lo stesso trattamento da Gabanelli & C. che ora viene riservato alla medesima dalla RAI?
Stando così le cose io non farò alcun tipo di azione pro Gabanelli.

costantino r. Commentatore certificato 11.09.09 00:03| 
 |
Rispondi al commento

seconda parte della lettera a Mauro Masi

AGGIORNATEVI. ALTRIMENTI NOI CITTADINI CI VEDREMO COSTRETTI A RIFIUTARCI DI PAGARE IL CANONE E DI FARCI SIGILLARE LA TV.
Lei è stato vicepresidente della Commissione che ha realizzato la "Campagna d'informazione nazionale straordinaria sull'introduzione dell'euro"; dal maggio 2004 è membro della task force dell’ONU per l'implementazione di Internet nei Paesi in via di sviluppo.
A quanto pare considera l’Italia un paese in via di sviluppo.

Per inciso siamo al 40mo posto nel mondo per la libertà di informazione, dopo Cile e Corea del Sud. (Fonte: Reporter Sans Frontieres, www.rsf.fr
Il New York Time in Aprile 2009 scriveva: L'Italia è l’unico Paese europeo a essere retrocesso nell’ultimo anno dalla categoria dei «Paesi con stampa libera» a quella dei Paesi dove la libertà di stampa è «parziale». La causa: la «situazione anomala a livello mondiale di un premier che controlla tutti i media, pubblici e privati». Lo afferma in un rapporto Freedom House, un'organizzazione non-profit e indipendente fondata negli Stati Uniti nel 1941 per la difesa della democrazia e la libertà nel mondo, la cui prima presidente fu la first lady Eleanor Roosevelt.

Si aggiorni signor Direttore Mauro Masi.

GIANCARLO ORLANDINI 10.09.09 22:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LETTERA INVIATA A MAURO MASI RAI, PRIMA PARTE

Egregio direttore Mauro Masi,

La RAI (articolo ripreso da La Stampa di Torino il 9.9.2009) vuole ritirare la tutela legale a Report di Milena Gabanelli. Cosa è un’altra trovata di Ghedini??

Come abbonato pagante il canone mi chiedo quale è la ragione reale, visto che Report, per ammissione in TV della Redazione e della Gabanelli, non ha MAI PERSO UNA CAUSA. Vi da fastidio che faccia inchieste che rispondono alla realtà dei fatti?

Si rilegga la costituzione per quanto riguarda la libertà di informazione.

Report da forse fastidio a Lei o a coloro che l’hanno nominata direttore, mi pare un partito dal nome PDL, PARTITO DELLE LIBERTA’, QUALE LIBERTA’, LA VOSTRA?!

O forse vuole solo ingraziarsi Tremonti e “amici”, visto che Report si è permesso di dire la verità sulla social Card e su tante altre vicende italiane.

Tenga presente caro esimio direttore che sono gli abbonati paganti il canone che dovrebbero chiedere, semmai, di eliminare questa o quella trasmissione. Avete mai fatto un sondaggio in tal senso con gli abbonati? Cominciate da ora, forse imparerete qualcosa.

E questo vale per Fazio, per Annozero e via dicendo. lLei ha dimenticato il caro Biagi un giornalista con la G maiuscola, come la Gabanelli e pochi altri copme Piroso de La7.

E’ mai possibile che siate voi a decidere sulle nostre teste di cittadini e di abbonati? Se volete che così sia eliminate il CANONE. Altrimenti avete il dovere di consultarci e non di propinarci ciò che volete, fra l’altro programmi lagnosi, piagnucolosi, tutti casa e chiesa, simili a quelli di Mediaset. Basta che gli italiani non pensino, nevvero direttore?

Lei dovrebbe vivere e lavorare qualche anno all’estero, (io ci ho vissuto dieci anni in vari Paesi fra cui gli USA), e non ho mai visto uno scempio come quello che avviene nella RAI in Italia. Voi giocate con l’informazione!

SEGUE SECONDA PARTE

GIANCARLO ORLANDINI 10.09.09 22:38| 
 |
Rispondi al commento

ora è la volta della Gabanelli, prima Barnard.... avanti il prossimo.....ma chi deve tutelare la cultura? il sapere? l'informazione? dov'è l'evoluzione dell'uomo? cosa bisogna aspettarsi in futuro?

angelo s., firenze Commentatore certificato 10.09.09 22:35| 
 |
Rispondi al commento

paghiamola noi!

riccardo zilli 10.09.09 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Se tu attacchi una multinaionale come le lobbies medico bio-chimico farmaceutiche -come ha fatto Barnard contro il comparaggio tra medici ospedalieri e/o di base e le industrie farmaceutiche- in un programma RAI senza conformarti alle direttive della multinazionale stessa delegando a rappresentarti anche un loro rappresentante nel ruolo di controparte oppure facendogli poi pubblicità o la raccolta fondi per le associazioni ad essa collegate -è più importante il denaro o le parole?- la RAI-Nazionale non può far fronte alle spese legali della denuncia...le assicurazioni appoggiano le multinazionali -hanno titoli in borsa. Ricordo che un ex ministro (mai indagato, mai avuto pendenze penali) del precedente governo Berlusconi nonostante venne a patti con le assicurazioni, per i diritti del cittadino, queste poi non rispettarono il patto una volta portato a termine l'impegno del ministro e dei cittadini. Chi è più potente un governo o le multinazinali? La RAI o le multinazionali? Spiegatecelo perché non tutti sono assi specificatamente nella gestione politica.

Gianni carlevaro 10.09.09 21:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL CORAGGIO PER FINTA.
Rispetto e ammiro (anzi, guardo!) Report e la super Gabanelli, davvero una marcia in piu´ e una costante dimostrazione di buona televisione nel marciume italiano.
Pero´ ribadisco che e´ troppo facile fare i "picconatori" senza assumersene le responsabilita´.
Ripeto che in Mediaset la copertura legale e´ 50 e 50. Vittorie legali o sconfitte, vengono ripartite tra azienda e conduttore del programma.
Credo sia cosi´ dappertutto, e l´anomalia venga fuori quest´anno solo in rai (che non aveva bisogno di tante coperture legali, quando fino a poco tempo fa era il megafono dei potentati politici).
Le Iene, Striscia la Notizia, chiunque in Mediaset e´ libero di "cavalcare" l´indagine che preferisce (che sia vero o no, ma anche Grillo lo sa, e ha usato lo "scudo" di Ricci per manifestare le sue proteste un paio di volte) e quando si pesta la m... sbagliata... beh, sono c.zzi del conduttore che l´ha pestata, ma solo al 50 per cento.

Troppo facile, mi dispiace per Report, non aver nessuna responsabilita´ legale di quel che si vuol denunciare in televisione.
Di questi tempi si e´ capito quanto importante sia questo discorso. Guardate l´Unita´ che non avendo fonti documentate e provate per cio´ che ha scritto quest´estate contro il premier (minuscolo) dovra´ molto probabilmente cacciare un bel po´ di soldini.
Le ha queste fonti? E allora il problema dove sta? Ma questo e´ un altro discorso.

Unita´ o Report lo Statuto dei giornalisti italiani parla chiaro: articolo 2, bisogna dire LA VERITA´ ai propri ascoltatori, e che sia SEMPRE documentabile. In caso contrario, o si cambia lavoro o si va in tribunale.
E´ sempre stato cosí dal 1963 a oggi (e tanti hanno pagato MOLTO ingiustamente ma lo Statuto serve a tutelare TUTTI, chi scrive e chi legge).

Quindi Report e´ una trasmissione "coraggiosa"?
Se si assume le responsabilita´ civili e penali di cio´ che dice, certamente si´.
Troppo facile vincere da soli, e quando si perde far pagare gli altri

Nicola Moreno 10.09.09 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....e se invece di voler chiudere Annozero(come si sente dire in giro ultimamente e con insistenza)e togliere la tutela legale a Report,si levassero dai co....ni i vari vespa,minzolini e tutto il codazzo di miti servitori del ducetto che spargono ciarpame mediatico,non sarebbe meglio?
Se ci levano le uniche trasmissioni dove l'obiettività e la vera informazione sono di casa,BASTA PAGARE IL CANONE!!!

Vincent C. Commentatore certificato 10.09.09 20:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione


1) Mettere tutti i filmati di REPORT sui
vari trackers (PirateBay, etc)... e tenerli
sul computer distribuendoli con i TORRENT
E-Mule oppure MICROTORENT.
2) Fare delle copie su CD...
3) Abbandonarli in biblioteche, università,
scuole, luoghio di lavoro, ecc...

RESISTERE-RESISTERE-RESISTERE !!!!!!!!!!!


che schifo che paese invivibile, troppo messi male

pietro ravelli 10.09.09 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Vi dico che questa e' una serie di test che fanno per definire la pazienza umana. Certo che con noi italiani si prendono tante belle soddisfazioni, una soglia altissima di tolleranza e placidita' che scombussola tutti i risultati se comparati con quelli degli altri paesi. Ormai non ci scomponiamo piu' quindi quando a ottobre troveremo le vecchie puntate di Come eravamo o chissa' cos'altro saremo tranquilli e ci metteremo su un bel film da vedere in pace. Con calma. Fine.

Alessia D. 10.09.09 18:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta pagare il canone!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Umberto Gostoli 10.09.09 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non mettete nel blog l'indirizzo email della Gabanelli per sentire dalla sua vivavoce cosa ne pensa del casino in rai3 e come si può risolvere i problemi di report?
Masi e Minzolin stessa cosa!!!!!
Addio democrazia siamo in un regime!!!! di...merda!!!!Datemi un ventilatore che ho un pò di cacca da spargere!! Ciao a tutti.Dateci l'indirizzo della Gabanelli!!!!!

oreste mori 10.09.09 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Magari se non danno la tutela a Report
e sabotano Anno Zero non paghiamo più
il canone e la tv se la vedono i nostri
politici.

Rocco Sidella 10.09.09 18:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai le tv sono controllate, sono un mezzo per sedare i tumulti. Non a caso tutte le notizie che attaccano la reputazione del premier, a cui solo Repubblica e pochi altri sembrano avere la libertà di informazione, mentre in tutto il mondo quell'ometto è diventato lo zimbello di tutte le testate, ciò prova che non c'è libertà di informazione, le uniche cose di cui puoi parlare liberamente spaziano dai lati b alle menzogne su virus innocui.

Ludovico A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.09.09 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Barnard è stato lasciato solo di colleghi di Report?
Quando i nazisti presero i comunisti io non dissi nulla,perché non ero comunista.......
http://antiglobal.altervista.org/wordpress/

Giovanni Paolucci Commentatore certificato 10.09.09 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Beh, chi di abbandono ferisce...diciamo che cosi vedremo se si mette di piu nei panni del Barnard...Ma la Gabanelli tra l laltro non era amicissima di Minoli? Mmmh...anche le ceertezze evaporano.

Carlo Gamurri 10.09.09 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Odio il delinquente nano perchè tutte le porcate che vi sono in questo disgraziatissimo paese vi è sempre il suo lurido zamp.one.Ma chi mi da il voltastomaco sono questi grandissimi pezzi di mmmmeddda che scodinzolano il collo sempre ad un suo ordine.Uomini senza palle e dignita' sempre pronti a prostituirsi verso il cerebroleso.Vergogna

Danilo M., Trapani Commentatore certificato 10.09.09 17:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Perchè non li fa ammazzare direttamente (Gabanelli, Santoro, Travaglio, Grillo, Di Pietro, Mauro, Vauro, ...mi scuso per quei pochi altri pazzi che non nomino), visto che gli danno tanto fastidio se li toglie dai coglioni e può regnare in pace (perchè lui è ...O' RRE!)
PS. Masi, sei come e forse peggio di minzolini,
vergogna!

n.d.r. 10.09.09 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che schifo!!! Ormai in televisione possono andare solo escort (che un tempo erano puttane) e utilizzatori finale!

Michela Appetiti 10.09.09 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma ancora gli paghiamo il canone a sti pezzi di merda. Che se la paghino i politici la Rai, tanto il servizio che presta è nei loro confronti non certo nei confronti dei cittadini.

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.09.09 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Be', non è così difficile: basta che Milena chieda, durante la prima puntata, che chiunque voglia doni, ad esempio 10 euro per costituire un fondo da cui attingere se dovessero servire alla tutela legale.
Se anche solo 500.000 persone donassero, uscirebbero fuori 5 milioni di euro, che penso siano sufficienti.
Penso che davanti alla soppressione dell'unica trasmissione di reportage italiana, molti donerebbero anche di più.
Secondo me, yes we can... O alla romana: se pò fa.

nico avariello (noos), firenze Commentatore certificato 10.09.09 16:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'indignazione e lo sconforto per quanto appreso, che ritengo un oltraggio all'informazione (quella vera)oltre che agli italiani che hanno il diritto di essere resi consapevoli del liquame sociale in cui vivono. La degenerazione avanza senza controllo nell'impotenza e nella mortificazione delle persone per bene che credono nella democrazia e liberta' di informazione in un paese che di democratico non possiede più nulla.
Solidarietà e stima alla Gabanelli uno dei pochi spiragli di denuncia e di sensibilizzazione delle coscienze.
E' stato superato il limite.

Ciao Peppe.

Antonio M. Commentatore certificato 10.09.09 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Togliere la tutela legale a Report significa censurare, con sottile perfidia, una trasmissione che racconta tante verità nascoste e tanti imbrogli.
Sicuramente il motivo deriva dal fatto che la trasmissione da fastidio a molti potenti e a molti disonesti. I loro servi, nelle sedi opportune, si sono attivati per zittirla.
In che Paese viviamo?
Se dovesse accadere, per non pagare più il canone, mi sbarazzerò delle TV che ho in casa.

Giorgio Leucci 10.09.09 16:38| 
 |
Rispondi al commento

l'italia è un di quei paesi dove si fa tutto, purchè imformazione.l'italia è un paese che censura tutti coloro che la pensano diversamente dagli altri,vengono censurati(biagi e company).se la notizia è confermata,è la conferma che in italia fare informazione è proibito.la gabanelli,travaglio,grillo e pochi altri hanno il fegato di informare la gente dicendo la verità.queste persone vanno tutelate e non messe in croce.tutto questo conferma che siamo realmente in dittatura.ps:papi-silvio recentemente ha dichiarato che non siamo in regime e si è lamentato della informazione in italia.una bella barzelletta per i deficenti,peccato se l'italia è messa così la colpa è in parte sua....... ridicolo

devis q. Commentatore certificato 10.09.09 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Al Dir. Gen. Dott. Mauro Masi

Sig. Direttore,
in relazione alla notizia apparsa negli ultimi giorni -e non smentita da alcuno dell’ Azienda Pubblica per la
quale Lei presta servizio (temporaneo e di natura eminentemente politica)- riguardante il ritiro della
tutela legale per l’eccellente (si contano sulla punta delle dita di una mano) programma di Rai 3
“REPORT”, Le domando : chi e perché ha assunto una tal vile ed esecrabile decisione? In nome di quale
principio (etico, deontologico, professionale o di Diritto) l’ Azienda del Servizio Pubblico Radiotelevisivo, la
Rai, sente il dovere di eliminare -‘de facto’- una trasmissione di un simile livello informativo, culturale e
civile dai palinsesti delle Reti Pubbliche?
In attesa di una pronta ed esaustiva risposta,
Le porgo i più Cordiali saluti.

Enrico Ottaviano

Roma, 9/09/2009

enrico ottaviano 10.09.09 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto riguarda Report sapete bene dove vanno a finire le lettere e le e-mail... ci vuole la raccolta firme (anche online), più faticosa e lenta ma è più efficace e ne rimane traccia, no?

domenico f. 10.09.09 15:52| 
 |
Rispondi al commento

tra le pochissime trasmissioni interessanti ... siamo proprio alla frutta.
Complimenti a chi ha deciso in tal senso.

ivan pairdi 10.09.09 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Un pensiero; Nel fare una profonda riverenza a qualcuno, si volta sempre le spalle a qualche altro (da UnPensieroAlGiorno.com)

Un proverbio; E' difficile riconoscere un gatto nero in una stanza buia, soprattutto quando il gatto non c'è (proverbio cinese). (da UnProverbioAlGiorno.com)

ivan IV Commentatore certificato 10.09.09 15:38| 
 |
Rispondi al commento

PERSONALMENTE NON SO CHI SIANO I REALIANI E CIRCA L'IGNORANZA SONO UN INSEGNANTE DI STORIA IN PENSIONE CHE NON HA MAI CREDUTO AGLI EXTRATERRESTRI. HO SOLO LA FORTUNA DI VIVERE AL MARE IN ESTATE E IN MONTAGNA DI INVERNO E DI POTER GUARDARE BENE IL CIELO TUTTI I GIORNI COI MIEI OCCHI E RAGIONANDO CON LA MIA TESTA SONO ARRIVATO AD UN UNICA CERTEZZA:CHI RILASCIA QUEL TIPO DI SCIE NON POSSONO ESSERE NORMALI AEREI DI LINEA-PUNTO-PER TUTTO IL RESTO NON HO RISPOSTE O CERTEZZE- SOLO IPOTESI CHE TENGO PER ME ASPETTANDO E IMPEGNANDOMI AFFINCHE CI VENGANO DATE RISPOSTE PLAUSIBILI...CORDIALMENT

luigi s., cesenatico Commentatore certificato 10.09.09 15:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi, smettiamo veramente di pagare il Canone.

Stefania T., Miano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.09.09 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

anche ANNOZERO è boicottato

pietro bruzzone 10.09.09 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti.
Volevo informare di una cosa molto strana (ma non troppo in Italia) che mi è capitato. Come tanti, quando andiamo in un'agenzia viaggi ad acquistare un pacchetto viaggio o solo volo, viene compreso nel prezzo anche l'assicurazione del bagagliaio (Europe assistance). Ebbene al mio ritorno da un vaiggio fatto nel mese di Maggio, il mio bagaglio è stato rotto. Ho fatto la denuncia presso l'apposito ufficio all'aereoporto, e poi una volta a casa ho inoltrato il tutto (attenendomi scrupolosamente alle richieste dell'assicurazione) con raccomandata alla compagnia d'assicurazione. Ebbene dopo oltre 3 mesi e dopo varie telefonate (minuti di attesa o casca la linea.......) ad oggi non hanno rimborsato niente!!!!!!
E' semplicemente vergognoso!!!!

Dopo avere pagato personalmente il danno del bagaglio e dopo raccomandate fax e telefonate (tutto a mio carico), l'EUROPE ASSISTANCE di Milano non ha fatto niente.
Pensateci bene quando andate in agenzia viaggi e vi dicono "nel prezzo c'è compreso anche l'assicurazione del bagaglio" niente di più falso!!!!!!

Franco L. Commentatore certificato 10.09.09 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Io ho scritto questo.

Gentile Mauro Masi,

come ci si sente a sapere die essere valutato dai sui clienti come vile servitore del padrone di Arcore? Avete ridotto la Rai a una puzzolente cloaca. L’informazione è diventata disinformatjia. L’indipendenza della televisione pubblica l’avete venduta. E per ottene cosa? Un posto sicuro, un po di quattrini in più, qualche invito ad uno dei festini? Ormai sono pochissime le trasmissioni Rai che io guardo, tra le quail Annozero, Ballarò e Report. Ora, come il padrone comanda, volete togliere le ultime zanne all’informazione libera, vessando su queste trasmissioni. Ma non provate neanche un po di pudore? Alla fine, dopo morto, l’unica cosa che si lascia sono I ricordi. Verrete ricordati come I necrofori della pubblica e libera informatione. Come servi del regime. A gente così, mia madre diceva: sparatevi con la merda, che la polvere è troppo cara per voi.

Paolo C 10.09.09 14:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Beppe, finché non aprirai un confronto con Barnard, continuerà ad aver ragione lui.

Matteo Bernabè 10.09.09 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Perche' non si offre Ghedini di difendere la Gabanelli e i suoi collaboratori? Ha paura di essere l'avvocato di qualche innocente, tanto per cambiare?

Dada F. Commentatore certificato 10.09.09 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Io ho scritto questo:
-------------------------------------------------
Vorrei che questa mail arrivasse direttamente a Mauro Masi:
Perchè volete ritirare la tutela legale a Report di Milena Gabanelli? Conduce uno dei programmi migliori della TV di Stato. E perché non pubblicizzate il ritorno di Annozero il 24 Settembre? (Notizia appresa dal relativo sito internet) Eppure gli spot sono pronti...
I cittadini hanno bisogno di trasmissioni come queste! E soprattutto gli abbonati sono fieri di pagare il canone se serve ad avere trasmissioni così importanti!

In attesa di una vostra risposta
Distinti Saluti

Un Cittadino Informato

Marco P., Foggia Commentatore certificato 10.09.09 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Perchè in tempi buoi come questi odierni deve esserci una rompipalle come la gabanelli che nonostante il strafottismo dimostrato dello stato comunque potrebbe causare da un momento all'altro il blocco di ricchi e goduriosi affari alla faccia dell'inutile massa caprona beatamente disinformata convinta di sapere tutto?
Bho!
A casa la Gabanelliiiiii !


Il giornalismo dei piagnucolanti.
di Paolo BARNARD
http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=134

Caro Beppe, tutti qui parlano di Barnard. Ma tu ti comporti come se non esistesse. Così non va!
La Rete sta dalla parte dei liberi.

Matteo Bernabè 10.09.09 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Tanta paura delle denunce è un evidente segno di sfiducia nella Magistratura poiché se si è certi di ciò che si dice e che si fa non si può e non si deve avere alcuna paura delle denunce.
Se la si ha vuol dire che o non si è convinti di ciò che si dice e si fa o non si ha alcuna fiducia in coloro che devono applicare la Legge.
Se è la seconda che vale, allora vuol dire che siamo veramente messi male. E lo siamo, di sicuro.
Oremus.

Alberto Gramaccini 10.09.09 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NICOLA MORENO LASCIA STARE IL COMPLOTTO. USA I TUOI OCCHI, GUARDA,RAGIONA E CONSIDERA TUTTO CON MENTE SGOMBRA DA PREGIUDIZI- L'UNICA CONCLUSIONE A CUI PUOI GIUNGERE E' QUESTA: NON POSSONO ESSERE NORMALI AEREI DI LINEA- QUESTA E' L'UNICA CERTEZZA CHE HO- DIRE DI PIU' A QUESTO PUNTO SIGNIFICA SOLO FARE IL GIOCO DI CHI VUOLE OCCULTARE LA COSA - CONSIDERA PURE CHE LA TEORIA CATASTROFISTA DEL GENOCIDIO PROGRAMMATO FA PARTE MOLTO PROBABILMENTE DELLA CAMPAGNA DI DISINFORMAZIONE PER SCREDITARE CHI DENUNCIA IL FENOMENO SCHIE CHIMICHE- MA RIPETO :L'UNICA CERTEZZA AL MOMENTO E' QUESTA--NON POSSONO ESSERE NORMALI AEREI DI LINEA. COSA SONO E A COSA SERVONO NON SONO IO CHE POSSO O DEVO DIRLO. POSSIAMO SOLO IMPEGNARCI E LOTTARE AFFINCHE' CI SIA DATA UNA RISPOSTA PLAUSIBILE

luigi s., cesenatico Commentatore certificato 10.09.09 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi, niente sciopero del canone rai (lo sciopero fiscale è contro la legge e secondo me evadere il fisco equivale rubare alla collettività).
Esiste una via legale e molto più efficace per mettere in ginocchio la casta dei P2isti e i loro faccendieri: lo SCIOPERO DEI GIOCHI... che è anche un opera di moralizzazione
Ricordatevi solo che i Monopoli incassano più di quanto riesce ad incassare il Fisco.
Uno sciopero del genere può essere molto pericoloso anche per lo Stato (che siamo noi e non i P2isti) per cui va valutato molto attentamente e annunciato con oculatezza.
Secondo me dovrebbe essere il grande Beppe a valutare se e quando annunciarlo o se minacciarlo soltato, perchè può essere un'arma formidabile ma può ritorcersi contro tutti noi.

Eupilino Ripano 10.09.09 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Ho scritto sul form della Rai. Questo il mio messaggio: "Perchè volete ritirare la tutela legale a Report di Milena Gabanelli? Conduce uno dei programmi migliori della TV di Stato.
Abbiamo bisogno di programmi come questo. Per favore non togliete le armi a chi ha la forza di combattere. Grazie, Sara Aprile"

Sara Aprile 10.09.09 13:38| 
 |
Rispondi al commento

I tv non stanno pubblicizzando AnnoZero che ha problemi di rinnovo contratti.

Gli spot pero' sono stati preparati. Eccoli:
Su Youtube:

Primo spot: http://www.youtube.com/watch?v=8e-HvwOhmjE

Secondo spot: http://www.youtube.com/watch?v=_kJRHdrLfWI

Su Rai.tv:

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-616d28e5-f635-4e1f-a3d9-e153752d2e91.html?p=0

E come sempre il nostro sito

http://www.annozero.rai.it/

Laura V., Bruxelles Commentatore certificato 10.09.09 13:08| 
 |
Rispondi al commento

abrobrioso.

dario ogliastro, viareggio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.09.09 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Report è una trasmissione per la quale ha senso possedere la TV e pagare il canone.
Se non dovesse tornare in onda, sarebbe l'ennesima prova che in italia l'ingoranza e la mediocrità la fanno da padrona.
Che razza di paese!

gian pietro bombardelli 10.09.09 13:00| 
 |
Rispondi al commento

C'è in Italia chi ha a cuore la difesa legale di Milena Gabanelli e del suo Report. E nn è Grillo

ivan IV Commentatore certificato 10.09.09 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Le pubblicità e l'audience vanno bene alla RAI.
Le cause no. Niente tutela legale alle trasmissioni scomode contro le lobbys e i potentati economici.
Gli avvocati della rete si offrono per assistenza e difesa gratis alla Gabanelli.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.09.09 12:30| 
 |
Rispondi al commento

diciamo che se la rai non manda in onda certe trasmissioni, a noi non importa, perchè se ai cittadini importasse qualcosa di come si spendono i soldi in Italia, ci sarebbe abbastanza materiale per mandare a casa tutti i politici interessati.

però se iniziamo noi per primi a formare un comitato che si occupa di canone rai e al momento di pagare, togliamo dall' importo una parte che verrà quantificata, per i programmi che non mandano più in onda, ma che sono seguiti dal pubblico? sai che "bello scherzetto" la parte tolta, verrà versata su di un'altro c/c e restituita solo se verrà ripristinato quel programma, altrimenti donata in beneficenza.

iniziamo a far capire "loro" che la"pacchia" è finita e che si preparino a sloggiare!

valter p., roma Commentatore certificato 10.09.09 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un poco in ritardo e un poco incompleti grillini...

http://lucarinaldi.blogspot.com/2009/09/via-tutela-legale-ai-reporter-di-report.html

Luca Rinaldi 10.09.09 12:26| 
 |
Rispondi al commento

INOLTRE REPORT NON HA MAI PERSO UNA CAUSA

Il pianeta non è nostro noi siamo del pianeta Commentatore certificato 10.09.09 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe sapere quante cause ha perso Report.
Quanto ha speso la Rai per servizi "inesatti o diffamatori”?

Anno Zero a doppia conduzione per par condicio?
E quando SB rilascia interviste sul servizio pubblico a condizione che non ci sia contradditorio? A noi chi ci tutela?

Le sue menzogne si, le verità di report no?

Ogni lunedì, dopo Report si era più incazzati.
Adesso, sempre.

marilena m., milano Commentatore certificato 10.09.09 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Risulterebbe che a far causa a REPORT siano state le lobbies medico biochimico farmaceutiche (in questo caso la Bigpharma)- comparaggio tra medici ospedalieri e/o di base e industrie farmaceutiche. Io non ho seguito tutte le trasmissioni di REPORT, e non so se qualche volta ve ne sia stata qualcuna che si sia fatta scudo con un rappresentate di suddette lobbies, probabilmente no. C'è un altro programma su RAI-3 che va in onda ad un orario serale di alto ascolto che difende i cittadini danneggiati anche da medici e farmaci, ma questo programma fa la pubblicità per la raccolta fondi delle associazioni di ricerca per le malattie incurabili; collegate alle suddette lobbies. Probabilmente REPORT -Così come la prima serie di "DI TASCA NOSTRA" e il programma di O.BEA el 1995, avrebbero dovuto avere la...protezione, anche un semplice primario o, anche meno, un rappresentante farmaceutico: non puoi attaccare una parte di lobbies se non sei protetto da un'altra parte di queste stesse, unirsi in lobbies serve a questo, anche a rappresentare (benché in minima parte) la controparte.

Gianni carlevaro 10.09.09 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Questa è diventata la nostra Italia quella dove i programmi che dicono le cose come stanno senza alterazioni e montaggi diventano scomodi e per questo bisogna disfarsene.Facciamo sentire il nostro disappunto e che capiscano che un programma come "Report" è un punto di riferimento per guardare come è diventata la nostra nazione.

Pasquale Giannotti 10.09.09 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Tutti coloro che minacciano di non pagare più il canone non fanno altro che fare il gioco del berlusca,il quale non vede l'ora di affossare il servizio pubblico a favore di merdaset e la sua pubblicità!!!!
Svegliativi!Inviate ai dirigenti della RAI tutti i vostri commenti!!! ed anche un pò di quella merda del "ventilatore di grillo"!!!

oreste mori 10.09.09 11:46| 
 |
Rispondi al commento

SE LA RAI
DEVE DIVENTARE UNA CLOACA PERCHE' I MIGLIORI VANNO A LAVORARE ALTROVE ALLORA

SE LA PAGHI CHI STA COSTRINGENDO I MIGLIORI AD ANDARE VIA E CHI SI RICONOSCE IN COSTUI!

FINCHE' C'E' PLURALITA' DI VISIONI POLITICHE E SOCIALI IN RAI SI PUO' GIUSTIFICARE L'ABBONAMENTO, NEL MOMENTO IN CUI
DIVENTA UN EMITTENTE DOVE LAVORA UN ESERCITO DI SOLDATINI ALLINEATI E CONFORMI AD UN UNICA VISIONE POLITICA E SOCIALE
LA RAI DIVENTA COME UNA QUALSIASI EMITTENTE PRIVATA E L'ABBONAMENTO DIVENTA A QUEL PUNTO UNA VERA E PROPRIA TANGENTE!!!!

A PROPOSITO MA VESPA AVRA' LA COPERTURA LEGALE?

Il pianeta non è nostro noi siamo del pianeta Commentatore certificato 10.09.09 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1. Report e Gabanelli andrebbero tutelati
2. Barnard è una risorsa preziosa per l'informazione ed andrebbe non solo tutelato, ma dovrebbe (avrebbe già dovuto) trovare uno SPAZIO TUTELATO, dove poter rendere il SERVIZIO PUBBLICO che altri non rendono, con i SOLDI DEI CONTRIBUENTI;
3. (più importante) IL PROBLEMA SOLLEVATO DA BARNARD, QUELLO DELL'AGENDA-SETTING DA PARTE NON DELLA INFORMAZIONE, MA DI UNA SPECIE DI P2 CHE STA A MONTE E CHE OPERA CON MEZZI TIPO LE QUERELE, È DI PRIMARIA IMPORTANZA! E QUESTO BLOG NON SE NE OCCUPA A SUFFICIENZA
4. La polemica Barnard/Gabanelli può anche continuare, ma non deve dare lo spunto agli oscuratori di turno, per "BUTTARE TUTTO IN CACIARA".
5. E'necessario comprendere come funziona la copertura legale nel caso di altre trasmissioni.
E' assicurata ad Anno Zero? e a Porta a Pora? Questo Beppe lo deve fare; è essenziale.
Come si fa a dire che uno che lavora per una testata da 10 anni, possa essere trattato come un collaboratore esterno?? E'evidente che si distrorce l'uso di questo metodo (la risorsa esterna).
La rete sarà pure il futuro, ma io non condivido l'atteggiamento snobbistico nei confronti degli altri Media; ci devono essere spazi per chi pensa (come succede in questo e altri Blogs) anche sui giornali, nei libri, nella televisione, nelle radio.
Karl

Karl Latw 10.09.09 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Io credo sia sbagliato parlare di RAI, in quanto essa è costituita da personale tecnico, eidifici e apparecchiature professionali in cui questi operano. Io parlerei di dirigenza e ancora di più della dirigenza brogliusconiana, messa in quei posti proprio per demolire il servizio pubblico, unico baluardo alla informazione pluralista. Che siamo un popolo bue lo dimostra il fatto che la reazione popolare è sopratutto di chiudere la televisione di Stato. Sempre somari!! Saluti

ivan IV Commentatore certificato 10.09.09 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Visti i problemi che la RAI crea ad Annozezo e Report,uniche trasmissioni serie del palinsesto RAI,le UNICHE! Ho intenzione di NON pagare più il canone RAI.
Mario Taddei


STANNO DAVVERO ESAGERANDO!

NON HANNO PIU' IL SENSO DEL LIMITE E DELLA MISURA!


LA GALBANELLI E' L'UNICO MOTIVO PER CUI PAGARE IL

CANONE E PER SINTONIZZARSI SULLA RAI


NON CAPISCO DAVVERO CERTI DIRECTOR CHE CAVOLO SI

LAUREANO A FARE E MAGARI FANNO PURE I MASTER ALLA

BOCCONI SE POI INVECE DI ESSERE AL SERVIZIO DEGLI

ABBONATI E DEI CITTADINI SI COMPORTANO COME UN

EMILIO FIDO QUALSIASI!

Il pianeta non è nostro noi siamo del pianeta Commentatore certificato 10.09.09 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON MI INTERESSA SE SIA UN'IDEA SUA O DI QUALCUN ALTRO VOGLIO SAPERE PERCHE'!

QUALCUNO SA QUALE E' IL MOTIVO UFFICIALE?

ESIGIAMO SAPERLO!

SE PAGO IL CANONE PERCHE' DEVO PAGARE LA COPERTURA ASSICURATIVA A QUATTRO EX FAMOSI DA RIESUMARE CHE VANNO A FARE I FINTI NAUFRAGHI SU UN ISOLA E NON LA COPERTURA LEGALE ALLA GALBANELLI CHE LAVORA PER TENERMI INFORMATO DELLE DISFUNZIONI DELLA SOCIETA' IN CUI VIVO?

Il pianeta non è nostro noi siamo del pianeta Commentatore certificato 10.09.09 10:53| 
 |
Rispondi al commento

http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=133

Nicola Manna 10.09.09 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Grillo, la tutela legale al programma della Gabanelli si può dare con i tuoi avvocati (che già paghi?) se no facciamo una colletta e li paghiamo noi anche perchè non ha mai perso una causa.

Giulio Catalano 10.09.09 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Ho scritto a Masi complimentandomi per l'astuta trovata di togliere la tutela legale a REPORT.
D'altra parte in Italia non è ancora possibile - per il momento - usare il metodo Putin per zittire i giornalisti veri (e quindi scomodi). Ma possibile che i componenti onesti della categoria non abbiano tutti un sussulto di dignità ???!!
Daniela Granuzzo

Daniela Granuzzo 10.09.09 10:45| 
 |
Rispondi al commento

RICHIESTA INFORMAZIONI.
Caro Beppe & C,
risulta anche a voi che RENZO BOSSI, detto TROTA,personaggio noto alle cronache per
1) essere figlio di Umberto,
2) essere stato bocciato 3 volte all'esame di maturità,
3) aver diffuso un videogame in cui si divertiva ad affogare immigrati
è stato nominato Consigliere di un società sorta per l'EXPO 2015 di Milano con uno stipendio di 12.000 euro mensili?????????!!!!!!!!
Grazie
Daniela Granuzzo

daniela granuzzo 10.09.09 10:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Forse Paolo Barnard se sa già qualcosa, e da un bel pezzo!

Guardate e informatevi!!!


http://tinyurl.com/muugyk

http://tinyurl.com/lth9xb

jectico 961 10.09.09 10:36| 
 |
Rispondi al commento

da gennaio i canali della rai si chiameranno raip1
raip2 e raip3

governato d., roma Commentatore certificato 10.09.09 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Ho scritto al Dott.Masi su forumRai la seguente email:
Dott.Masi credo che lei abbia sbagliato a togliere la tutela giuridica a Report,tanto più che lei sta adoperando il denaro del mio canone.Pertanto la prego di voler rispristinare la convenzione precedente a favore della Gabanelli!
.....PS.: attenzione che lo spazio del forum è molto stretto,se si riempie completamente,sparisce tutto ciò che avete scritto!!!
Questo è evidente per evitare approfondimenti,quindi,purtroppo siate stringati!!! Ciao a tutti e buon lavoro!

oreste mori 10.09.09 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Ho scritto alla Rai:
"Sono abbonata RAI da molti anni. Pago regolarmente il canone e sono contenta di contribuire, in tal modo, ad assicurare la tutela legale ai giornalisti di Report, che ritengo una delle migliori trasmissioni Rai in assoluto. Togliere la tutela legale ad una trasmissione d'inchiesta così importante, sapete benissimo che significa soffocare una delle pochissime voci libere rimaste nel nostro paese. In qualità di cittadina e contribuente, quindi proprietaria pro-quota della Rai, non intendo permetterlo. Ripensateci, se non volete costringerci a reagire!
Anna Maria Landriani"

P.S. Se non provvederà la RAI, sono disposta a partecipare ad una colletta per pagare la tutela legale a Report. Salviamo noi Report! Un fatto del genere darebbe al mondo l'esatta idea del degrado della democrazia del nostro paese.

Anna Maria Landriani 10.09.09 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Perchè vi meravigliate tanto, in un paese controllato da un regime così funziona la prima cosa mettono il bavaglio all'informazione ed il gioco è fatto!! Così gli ignoranti restano ignoranti, VEGETANO in questo paese malato e votano sotto indicazione e quelli che hanno qualche cosa da dire o da fare alla prima occasione fuggono via!!!! E' molto che leggo il vostro blog ed è ora che vi faccia una domanda: Ma invece di continuare a scriverci tante belle cose, quando cerchiamo di organizzare una manifestazione di protesta contro queste violenze culturali,la distruzione della scuola,la massoneria nelle università,la morte della cultura,la trasformazione della televisione in una passerella di ......,ed a difesa della LIBERTA'!!!Ma i PARTITI di SINISTRA dove sonooooooo!!!Alla Gabanella ed a Santoro vorrei dire SCENDETE IN PIAZZAAAAAA!!!Non sono affatto daccordo con la colletta per l'assistenza legale! I partiti di sinistra cacciassero le PALLE ed i SOLDI se vogliono veramente difendere questo paese!!!!!! L'ALTERNATIVA!! CHIUDETE le SEZIONI e non prendeteci più per i fondelli!!!!!! COSI'CHE, dalle prossime elezioni in poi, invece di tesserarci e votarvi, ci candidiamo ad andare ai FESTINI anche noi, visto che ancora ce lo possiamo permettere!!! E considerato che il parco donne procurato ai nostri politici è la DADDARIO and COMPANY,se mi affidassero l'organizzazione delle feste forse potrei portare di meglio!!!!!! Laureate, con dottorati di ricerca, master etc. etc. naturalmente appesi al muro!!!! Perchè dopo tutti questi sacrifici noi siamo finite a fare le insegnanti precarie e forse fra un pò ci mettono nelle agenzie di viaggi, alla meglio,mentre con molti titoli in meno, almeno scolastici, si fa la MINISTRA!!!Non è stata più in gamba la DADDARIO !!!!! E' QUESTO IL MONDO CHE VOGLIAMO CONSEGNARE ALLE FUTURE GENERAZIONI!!!SVEGLIAMOCIIIIIIII!!!!! D'ALEMA TI PREGHIAMO NON ANDARE ALLE CENE, FA ANCHE MALE ALLA SALUTE!!! AIUTACI A RIPRENDERCI I NOSTRI DIRITTI!!!!

Elvira Albano, Firenze 10.09.09 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
questa notizia è veramente sconvolgente.
Togliere un servizio cosi importante ai cittadini è veramente una carognata. D'altronde ormai negli ultimi decenni è questa la tendenza perchè ricordate che tutto quello che non si dice in tv non esiste!
Che Dio ce la mandi buona!
Grazie

Antonino Isgrò 10.09.09 09:51| 
 |
Rispondi al commento

non andate sul sito di Paolo Barnard è stato infettato da un trojan!

Amedeo T., Napoli Commentatore certificato 10.09.09 09:49| 
 |
Rispondi al commento

quando sarà il momento pagheranno anche loro! la legge non ammette ignoranza, x noi sarà lo stesso niente scuse.

marco paderni (dentone), vercelli Commentatore certificato 10.09.09 09:40| 
 |
Rispondi al commento

non ho piu' parole per definire lo stato dell'informazione di questo paese e , in particolarmodo quello della tv pubblica , decaduto a un livello da paura !!

i tg rai sono solo un ammasso di stronzate , di "NON NOTIZIE" , ovvero in estate fa caldo in inverno fa' freddo , in autunno piove , l'influenza A che non e' nulla di piu' di una normale influenza (allora perche' mi trituri i maroni tutti i giorni ) , cronaca nera con morti ammazzati e la voce del "padrone" che troneggia .

la tristezza ulteriore viene dal fatto che da tutto questo schifo ci si aspetta che ci risollevi "il salvatore" Gianfranco Fini ....siamo oramai al dramma piu' completo.

alessandro serra 10.09.09 09:19| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE, MA QUANDO FU PAOLO BARNARD A DENUNCIARE QUESTO COMPORTAMENTO DA PARTE DELLA RAI E DELLA STESSA GABANELLI NEI SUOI CONFRONTI (Vedi CENSURA LEGALE)? COME MAI QUESTO SITO NON NE PARLAVA ?

Daniel Grotti 10.09.09 09:15| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Report è un'ottima trasmissione, che ci informa in modo obiettivo sul modo in cui si svolgono realmente molti fatti che ci riguardano da vicino. Le denunce di questa trasmissione ci aiutano a conoscere e a scegliere. TROPPO PERICOLOSO PER LA NOSTRA AVIDA E INETTA CLASSE DIRIGENTE !!!!! Milena, cosa dobbiamo fare per sostenerti ?

Maria F., Roma Commentatore certificato 10.09.09 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo una megacolletta per pagare le spese legali a report?!

luca trivis 10.09.09 08:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Coraggio (lo dico a chi legge). Vai avanti. Non abbiamo nulla da perdere e un mondo da guadagnare. Oppure: C'è più poco da perdere. Ricominciamo da quel poco. In nome delle montagne di uomini che son morti per la giustizia
e la libertà. Insieme a quelli vivi che preferiscono morire piuttosto che..Buona giornata con Leonardo da Vinci.

Urbano Cipriani, Firenze Commentatore certificato 10.09.09 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Non lasciamoli soli!!!!! Non lasciamoli soli!!!!! Non lasciamoli soli!!!!!Non lasciamoli soli!!!!!Non lasciamoli soli!!!!!Non lasciamoli soli!!!!!Non lasciamoli soli!!!!!Non lasciamoli soli!!!!!Non lasciamoli soli!!!!!Non lasciamoli soli!!!!!Non lasciamoli soli!!!!!Non lasciamoli soli!!!!!Non lasciamoli soli!!!!!Non lasciamoli soli!!!!!Non lasciamoli soli!!!!!Non lasciamoli soli!!!!!Non lasciamoli soli!!!!!Non lasciamoli soli!!!!!

Gianpaolo Gambarini Commentatore certificato 10.09.09 08:28| 
 |
Rispondi al commento

il P2ista adesso vuole fare i funerali di Stato al pur bravo presentatore televisivo Mike Bongiorno.
Perchè i funerali a sto punto glieli fanno quelli di Fininvest e mediaTET?

Rakele Welch 10.09.09 08:14| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE !!!
Stanno boicottando anche ANNOZERO. Il 24 Settembre dovrebbe riprendere ma la RAI non si decide ancora a trasmettere gli spots informativi di questo evento.
Leggete l'appello di Michele Santoro sul blog http://www.annozero.rai.it/R2_HPprogramma/0,,1067115,00.html
Credo che il regime abbia deciso di mostrare la sua vera faccia senza più mimetismi. Iniziano tempi ancora più duri. . .

Francesco Bartoli 10.09.09 07:55| 
 |
Rispondi al commento

A caso, percorribile..ipotesi...
################################
& se emigrasse su Satellite,
portando con se..
non marginal..
AudienceSLICE°?!?
[°confidando corrette
miei 4 nozioni di EnglishLesson]
Bye, Sergio Conegliano
PS. En Italie, dire che "ghe pu de religiùun"..al presente.. non si fa..niente più.. che del NoGustoso..
EuFeMisMoOo.!..!...!

Sergio Conegliano 10.09.09 07:47| 
 |
Rispondi al commento

Sono una grande ammiratrice di Milena Gabbanelli ! Mauro MASI deve darle IMMEDIATA ASSISENZA LEGALE DELLA RAI !

graziella iaccarino-idelson 10.09.09 07:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Trovo vergognoso boicottare una trasmissione così importante,non lascamoli soli,abbiamo bisogno della Gabanelli,è solo così che si arriva a casa un po di tutti o quasi...

Mauro Gamba, Bergamo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.09.09 07:12| 
 |
Rispondi al commento

vacanze in olanda. spesso scambiati per spagnoli ma quando individuati per italiani presi per il culo. papisilvio lo conoscono bene. e ridono di noi. che tristezza e che vergogna.

hal 9000 10.09.09 06:03| 
 |
Rispondi al commento

qui prende una brutta piega su tutto


ma questi piduisti vogliono proprio fare affondare la baracca italia?

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 10.09.09 04:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiedevo qualche mese fa: come mai Report continua ad andare in onda, nonostante questo clima omertoso dell'informazione?

Grazie per aver chiarito i miei dubbi, e i miei piu' vivi complimenti per questi ultimi sviluppi. Andiamo pure avanti cosi'.

gi pe 10.09.09 02:05| 
 |
Rispondi al commento


LORO ABOLISCONO REPORT? E NOI NON PAGHIAMO IL CANONE!

NIENTE REPORT, NIENTE CANONE!!

PASSATE PAROLA!!!!!

Francesco Simi Commentatore certificato 10.09.09 01:34| 
 |
Rispondi al commento

Sono sicuro che Mauro Masi ha sempre la punta del naso color marrone e puzza, altrimenti non sarebbe stato eletto dove sta. Comunque presto o tardi i vermi vengono sempre schiacciati.

sandro carlucci 10.09.09 01:26| 
 |
Rispondi al commento

Non so voi ma io a guardare i tg, in particolare tg2 ma ora anchhe tg1, mi sento deficiente.

carlo r 10.09.09 00:42| 
 |
Rispondi al commento

Non so voi ma io a guardare i tg, soprattutto tg2 ma ora anche tg1, mi sento deficiente.

carlo r 10.09.09 00:37| 
 |
Rispondi al commento

Ho provato a postare sul form rai, ma ogni due minuti azzera i messaggi. pietoso. ormai in tv vedo solo il rugby sulla 7, REPORT e qualche film notturno senza pippe pubblicitarie. il web è il futuro, e la nostra eroica Gabanelli non perderà certo i suoi sostenitori. la tv agonizza, diamole una morte assistita. dispiace per chi non maneggia internet, ma visti i risultati forse sarebbe meglio il silenzio. i tg sono un disastro, il nostro giornale delle scuole medie era più completo. definire la tv demenziale è offensivo nei confronti degli skiantos. chi ha una definizione più "aderenziale" me lo faccia sapere. tempo addietro ho visto in tv Mario Soldati in bianco e nero, quando andava con la telecamera fra le persone autentiche, lui persona autentica. è bello vedere e sentire Lojacono, forse attualmente il più simile a Soldati. Milena è così drammaticamente ironica quando "reporta" le sue vittorie giudiziarie... in questi anni, le rotatorie stradali e le querele sono fra le poche attività in costante espansione. l'inchiesta giornalistica è uno sport estremo, Gabanelli insegna senza cattedra, allena senza panchina, eppure il sistema crea subdoli anticorpi per ostacolarla. lei sa che siamo dalla sua parte, non siamo poi così pochi. quello che manca è uno strumento per "avere voce in capitolo". non possiamo chiederlo al sistema, ovviamente. manifestare è ormai quasi vietato. allora ci accontentiamo di avere delle idee, ma Gaber ci aveva preso: la libertà è PARTECIPAZIONE.

Germano Nastellis 10.09.09 00:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questi giorni sento dire fino alla nausea che in Italia si scoppia di democrazia e che non c'è nessuna limitazione alla libertà di stampa e poi apprendo che si tenta di levare ad una trasmissione coraggiosa ed unica come report la tutela legale, ben sapendo che senza quella copertura gli sviluppatori della trasmissione sarebbero molto più cauti nelle loro inchieste per non rischiare di pagarsi da soli le eventuali spese legali. Quindi non potendo eliminare la trasmissione si agisce facendo in modo disincentivare gli operatori a lavorare seriamente. Proprio una mossa subdola che dimostra quanto invece la libertà di informazione sia in pericolo.

Giuseppe N. 10.09.09 00:19| 
 |
Rispondi al commento

all'onta nano quelli che non si pro-nano all'arzigoNgolato arzillo con la squillo alias torero camomillo.

blogo sardo, Q.S.E.ca Commentatore certificato 10.09.09 00:10| 
 |
Rispondi al commento

che schifo ,paese di merda
rai di merda
da gennaio dimenticatevi il mio canone
o agite nella democrazia o vi ritrovate senza un soldo e siamo in tanti,l'imformazione è basilare in un paese democratico...........
dimenticavo una cosa, che noi stiamo in dittatura da quando al governo c'è il mafioso ,piduista e fascista

marisa b. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.09.09 23:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carogna mangia carogna
di Paolo Bernard

Milena Gabanelli, la falsa paladina della libera informazione RAI, si comportò da carogna con Paolo Barnard, tradendolo dopo 10 anni di fedeltà a Report, tradendo la moralità più elementare, tradendo tutto il libero giornalismo italiano, e schierandosi come uno stuoino ai piedi dei suoi padroni di viale Mazzini.

Oggi, a Gabanelli e ai suoi codazzi di redazione capita esattamente quello che lei fece a Barnard. Accade che la RAI tradisce Gabanelli. La carogna RAI mangia la carogna Gabanelli.

continua...

http://www.mentereale.com/News/carogna-mangia-carogna.html

Annunaki, Nibiru Commentatore certificato 09.09.09 23:43| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dove eravate "belle anime" quando la rai e la gabanelli (con il silenzio/assenso di beppe, travaglio, santoro, etc. etc.) applicavano lo stesso trattamento a Paolo Barnard...???
DOVE ERAVATE...?????????????????????

Lewis Tollani 09.09.09 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Ho provato a mandare sul sito di rai 1 un messaggio d'appoggio su REPORT ma nel momento di scrivere il messaggio dopo poche frasi si è cancellato tutto.
Cosa dire.....OGNI COMMENTO RIMANE SUPERFLUO!!!!

marco t. 09.09.09 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Mi associo a quanti ricordano qui il "caso Paolo Barnard". Quando Barnard fu vergognosamente isolato e abbandonato da Gabanelli e RAI (e successivamente da diversi personaggi molto popolari in rete, compreso Grillo) nessuno se ne interessò. Oggi tutti si sollevano, ma a difendere cosa? Alla luce di quel che accadde a Barnard, mi chiedo se valga davvero la pena battersi per questo Report...
Links:
http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=134
http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=133

Alex_Genet 09.09.09 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Report è un patrimonio della società civile...non si tocca!

scrivete!


Questo schifo grazie anche alla complicita' di quei 18 milioni di(rincoglioniti)italiani. Grazie per farci vivere in questa grande "democrazia".(Coglioni)....

Gino U., Foligno Commentatore certificato 09.09.09 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Ciao,

forse i tuoi avvocati e quelli che si vorranno confrontare con questa schiera infinita di mandrilloni (la versione inglese calza alla grande: http://en.wikipedia.org/wiki/Mandrill )hanno trovato nuovo pane per i loro denti.

Dopo tutto le cause vinte generano entrate per continuare a sostenere l'informazione libera, la legalitá e la democrazia seguendo il motto: 'loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure'.

Buon lavoro

Massimo Di Bella, Jyvaskyla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.09.09 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo 2 conti:
in media Report fa dai 2 ai 3 Milioni di spettatori 2 euro a testa fa dai 4 ai 6 milioni di euro.
Ci escono stipendi, costi e tutela legale ?
Ci sono abbastanza persone disponibili a rinunciare ad un pacchetto di sigarette, a una birra o a due caffè all'anno per avere di Report su YouTube accessibile a chiunque e per sempre?

L P 09.09.09 22:42| 
 |
Rispondi al commento

propongo un banner: no report no canone!

Massimo B., Crotone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.09.09 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Siamo ormai una nazione assediata, chi mi deride quando parlo di regime si ricrederà presto, perchè di fatto SIAMO in un regime.

Chiunque non sia un giornalista preconfezionato e messo in un blister con la tessera del partito (o di qualche associazione massonica) bene in vista è dichiarato NEMICO DEL POPOLO.

Report è uno dei pochi angoli in cui sia possibile vedere GIORNALISTI fare il proprio lavoro, non voglio entrare in merito alla questione se è corretto dare una copertura legale totale o al 50% ala Gabanell, dico solo che toglierla adesso è una pugnalata alla schiena all'informazione, senza Report saremo sempre più uniformati nel vuoto pneumatico.

Non ci resta che la rete,se le cose andassero male ci pensi la nostra amica Gabanelli.

Arturo A., Muscoline Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.09.09 22:28| 
 |
Rispondi al commento

La Gabanelli è molto brava e Report è una trasmissione seguitissima, che si sposti sul web... terra più libera e democratica... molto probabilmente avrà più sostegno e fortuna! Tu stesso insegni.

Nero Limone 09.09.09 22:15| 
 |
Rispondi al commento

oltre ad avere una condotta schifosamente servile e palesemente complice dello psicopapi, hanno anche un sito di merda esattamente come ci si aspetta da dei vecchi rincoglioniti, incapaci

luisa martino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.09.09 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Beh... da SEMPRE la tutela legale ai programmi Mediaset e´ ripartita a 50 e 50.
Meta´ all´azienda e meta´ al diretto responsabile, nel bene e nel male.

E credo francamente sia la cosa piu´ intelligente e corretta, che lo stesso Antonio Ricci ha sempre difeso e utilizzato per andare a fondo con le sue "campagne". Che poi queste campagne piacciano o meno, e´ un altro discorso.

Secondo me la RAI dovrebbe prendere esempio da Mediaset, perche´ la tutela legale NON DEVE e NON PUO´ essere totale e incondizionata, non credete?

Se il programma sbaglia bersaglio, e si becca una querela da 20 miliardi di euro da parte del governo russo, per esempio, o da un potente potentato e fuori di testa... chi paga? Io? Tu?

Facile fare le "gravi denuncie" senza poi volere responsabilita´ nelle conseguenze.
Mi ricorda un pochino l´Unita´...

Nico Moreno 09.09.09 22:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il sito di paolo barnard e' stato infettato dal virus troian.......attenzione

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 09.09.09 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Io ho scritto questo sul form della Rai, sono stato fin troppo diplomatico

Egregio direttore Masi,
le scrivo per chiederle se con la sua autorità, e con i soldi del nostro canone, può sbloccare le trattative per dare un adeguato e meritato supporto legale alla trasmissione report e permettere la messa in onda su anno zero di uno dei pochi giornalisti credibili in Italia: Marco Travaglio.

Cordiali saluti.

Un telespettatore di Report e Annozero (nient'altro)

Luca P. 09.09.09 22:02| 
 |
Rispondi al commento

ci stanno togliendo gli ultimi programmi rimasti di informazione... badate bene... non d'OPPOSIZIONE... è la conoscenza che ci rende liberi... invece loro ci stanno rendendo schiavi, e, ahimè ci stanno riuscendo... BASTA BASTA BASTA
che vergogna, che schifo... nel 2009.
ma quel figlio di puttana che ha creato questo sistema di carfagnine la pagherà... la giustizia esiste: può farsi tutti i lodi che vuole, ma contro la giustizia universale non può nulla.
>
ma mi fai solo schifo.
Edoardo

Edoardo Zaccaria Commentatore in marcia al V2day 09.09.09 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Bel modo di uccidere una trasmissione! Hanno proprio stile.

E' un puzzle, sta tornando tutto, via Report, via Annozero, via la Dandini, Minoli a Rai3.

Beppe, non è che magari i tuoi bravissimi avvocati possono dare una mano alla Gabanelli, oppure c'è troppa ciccia anche per te?

http://iononapplaudo.ilcannocchiale.it/

Luca N., Poggio Berni (RN) Commentatore certificato 09.09.09 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Avevo scritto ieri alla rai, dicendo che se toglievano la tutela legale a Report non avrei più pagato il canone.
La loro mail di risposta è stata: "la ringraziamo per l'opinione espressa".
MERDE MERDE MERDE!

didi 909 09.09.09 21:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Professionalità: 10 e lode

simpatia: n.c.

Stanco_ Mavoglio (dallatoscana) Commentatore certificato 09.09.09 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Le lamentele non bastano, bisogna reagire. Ad esempio scrivendo una piccola mail alla rai come ho appena fatto. Coraggio ragazzi.

Roberto Malesi 09.09.09 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto l'articolo di Barnard, a parte l'astio e il veleno che chiaramente gli vengono da trascorsi personali con i suoi bersagli é da notare lo sforzo retorico per far apparire uguali cose che sono differenti, senza parlare delle offese a tutti i cittadini che cercano di fare qualcosa per opporsi a questo regime, per lui siamo solo dei rivoluzionari da salotto.
La gente come lui mi fa paura, perche mette da parte tutta e qualunque decenza per sputare il suo veleno contro tutto e tutti, con la pretesa magari di essere riconosciuto come uno di quei 'grandi' a cui sti 'giornalistucoli questuanti da 4 soldi' dovrebbero guardare per ispirarsi.
La gente come Barnard non é migliore di Feltri o Sgarbi, sono stronzi dentro e se ne fregano degli altri, come se valessero qualcosa, ma annatevene affanculo voi e lui

Roberto S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.09.09 20:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma senti un po'... ci vuole una bella faccia tosta a lamentarsi adesso.
Quando la stessa cosa successe a Paolo Barnard non mi pare di aver sentito tanti lai.
Che poi questa faccenda sia una bella porcheria da parte dei vertici RAI per boicottare una trasmissione scomoda, questo mi pare evidente.
Ma al solito Beppe usa due pesi e due misure.
Tanto mica deve rendere conto a nessuno, lui...

Paolo 2.0 09.09.09 20:28| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi ero interessata a questo programma...ora non potete togliermelo!spero che venga tutelato a dovere

Vanessa M. Commentatore certificato 09.09.09 20:27| 
 |
Rispondi al commento

http://www.emilianosabadello.com/post.asp?post=98

Emiliano Sabadello Commentatore certificato 09.09.09 20:26| 
 |
Rispondi al commento

E se ci autotassassimo tutti e dessimo noi cittadini la tutela legale a Report per lo straordinario servizio che ci offre?

Angela Ollà 09.09.09 20:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ah ora che ci va di mezzo la Gabanelli le dai attenzione vero beppe?
però di barnard se ne fot.tono tutti eh?
bravo complimenti,
che schifo

Fabio P. Commentatore certificato 09.09.09 20:14| 
 |
Rispondi al commento


VERGOGNA!

Togliere la tutela legale a Report è una VERGOGNA!

Report in tutti questi anni ha dimostrato sempre con fatti le notizie che ha fornito, e ha sempre vinto le varie cause legali intentate per intimidire un grande gruppo al servizio del cittadino.


Report "fa la spia". E' questo il problema! Ammettetelo e vergognatevi.


Un cittadino disgustato.

Giuseppe A., Salerno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.09.09 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Straquoto Barnard!
http://www.mentereale.com/News/il-giornalismo-dei-piagnucolanti.html

HAL9000 09.09.09 19:53| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe a proposito di Report.... dài voce a Paolo Barnard, anche se a volte ti critica. E' stato emarginato da tutti e secondo me è una persona per bene e un giornalista onesto.... dài Beppe, ti prego!

Massimo Gregario, bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.09.09 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Messaggio scritto sul form indicato nel minipost:

**************************************************
VERGOGNA!!!

Togliere la tutela legale a Report è una VERGOGNA!!!!
**************************************************

E se gliene arrivassero qualche centinaio di migliaia....

Libero Dalla Guerra, Forlì Commentatore certificato 09.09.09 19:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori