Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il terrone Impastato


Impastato_Ponteranica.jpg
La Lega che attaccava il mafioso di Arcore (copyright di Bossi) è estinta o forse non è mai esistita. Cristiano Aldegani, sindaco leghista di Ponteranica, in provincia di Bergamo, ha deciso che la biblioteca comunale non deve essere più dedicata a Peppino Impastato, ucciso dalla mafia nel 1978. I morti da ricordare devono essere padani doc, non siciliani. La targa con il suo nome è stata rimossa. Un terun in meno.

10 Set 2009, 22:44 | Scrivi | Commenti (141) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

SCRIVETE AL SINDACO ALDEGANI: sindaco@comune.ponteranica.bg.it
FACCIAMO SENTIRE IL NS DISPREZZO!

fabio cristina 15.09.09 13:17| 
 |
Rispondi al commento

l'azione del sindaco leghista è vergognosa, ma spesso dimentichiamo che il vero scopo leghista è la secessione, di queso si parla poco, solo qualcuno ognitanto lo ricorda (vedi il presidente ciampi quando la lega ha ventilato l'ipotesi delle gabbie salariali).
quello che mi chiedo è perchè non si parla di questo tema (anche se è facile capirlo) e si fa passare tutto come uscite estemporanee di qualche leghista un po' così; ed ancora mi domando come dei miei conterranei abbiano potuto votare uno schieramento in cui il razzismo verso gli altri e l'idea di dividere l'italia è così radicata.

teresa a. Commentatore certificato 15.09.09 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Non solo sembra che il sud non faccia parte dell'Italia (se non per scaricarci lo schifo che viene dal nord e non può sporcare cotanta bellezza)ma sembra che le PERSONE del sud non siano uguali alle persone del nord. Là si stanno ammalando e stanno morendo avvelenati come fossero mosche. E vengono uccisi quando difendono l'onestà della brava gente. Come diceva Giovanni Falcone, la mafia uccide i servitori dello stato(volutamente minuscolo)che lo stato non è stato in grado di difendere. E quei servitori (e non solo loro)vengono uccisi di nuovo ogni volta che la loro memoria viene offesa. Ma rivivono ogni volta che c'è anche una sola persona pronta a difenderli. Loro sì che meritano il nostro RISPETTO. Loro sì...

Ida B., firenze Commentatore certificato 14.09.09 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Questi pezzi di merda vogliono mettere contro nord e sud buttando fumo negli occhi allontanando la gente dai veri problemi!!

vito m., grottaglie Commentatore certificato 13.09.09 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Io ho 14 anni, e quindi non ne capisco molto di politica, ma nella costituzione non esiste una legge che non permette la rinascita di un partito fascista?
Come mai la Lega, che un partito fascista, è nato?
Come mai esistono partiti come Fiamma Tricolore e Forza Nuova?
Grazie per la tua cortese attenzione beppe

federico becchio, sant'ambrogio Commentatore certificato 12.09.09 22:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uno due tre quattro cinque dieci cento cazzate italiane... bah sono allibito!

Alessio C. 12.09.09 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Noi viviamo insieme, agiamo e reagiamo gli uni agli altri; ma sempre, in tutte le circostanze, siamo soli. I martiri quando entrano nell'arena si tengono per mano; ma vengono crocifissi soli.
Aldous Huxley
Jhonny 84

dario p., bergamo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.09.09 14:24| 
 |
Rispondi al commento

oggi tanta gente vorrebbe rimettere la targa in onore di impastato e non a quel prete sconosciuto...ma la lega se ne fotte...questo paese ormai è diventato uno schifo lo zimbello d'italia un paese piccolo ma con grandissime teste di cazzo..... ed è il mio paese!!! sempre rifacendomi a de andrè "E se nei vostri quartieri
tutto è rimasto come ieri,
senza le barricate
senza feriti, senza granate,
se avete preso per buone
le "verità" della televisione
anche se allora vi siete assolti
siete lo stesso coinvolti.

E se credente ora
che tutto sia come prima
perché avete votato ancora
la sicurezza, la disciplina,
convinti di allontanare
la paura di cambiare
verremo ancora alle vostre porte
e grideremo ancora più forte
per quanto voi vi crediate assolti
siete per sempre coinvolti,
per quanto voi vi crediate assolti
siete per sempre coinvolti. "

dario p., bergamo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.09.09 13:45| 
 |
Rispondi al commento

io ho scritto una mail al sindaco leghista, facciamolo un pò tutti così che si renda conto anche solo della potenza della rete...comincino a temerla questa rete...
chi censura ha paura, chi toglie ha paura, chi non conosce ha paura...hanno paura, i leghisti e celoduristi sono una manica di fifoni...
in sintesi temono il vivere, la vita, vogliono coltivare il loro orticello, sono miopi, non vedono oltre il loro naso e poi di testa poco ci sono...vincenza briscioli

vincenza briscioli, pisogne Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.09.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Peppino Impastato non ha bisogno di essere difeso ormai da nessuno, la sua VITA è una pagina nobile per la nostra nazione, chi non se ne rende conto è solo un povero cafone. Un soffio di vento paragonato a una scorreggia.

Pasquale Zuppala 12.09.09 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Scriviamo tutti una mail a questo poveraccio:

sindaco@comune.ponteranica.bg.it

Vincenzo Milani 11.09.09 22:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


io sono un ragazzo di ponteranica nato e cresciuto qui... mi vergogno profondamente del gesto indegno di questo invasato (per non dire altro)a noi cittadini non è stato chiesto nulla. vero anche che lo han votato in tanti... ma non penso che questi bovari dei miei compaesani comprendano anche solo in minima parte l'immenso problema della mafia.
Poi che dire mettere la targa di un prete...per carità...ma siamo uno stato laico ...a noi ponteranichesi ci rende fierissimi di aver uno sconosciuto morto di vecchiaia pace all'anima sua...
ormai tra abusi suprusi e tanto altro ho del tutto smesso di credere in ogni forma di potere e come dice Fabrizio De Andrè "Certo bisogna farne di strada
da una ginnastica d'obbedienza
fino ad un gesto molto più umano
che ti dia il senso della violenza
però bisogna farne altrettanta
per diventare così coglioni
da non riuscire più a capire
che non ci sono poteri buoni" jhonny 84

dario p., bergamo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.09 21:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io credo che molte cose dette da Bossi & c., potrebbero essere anche condivise, visto la pochezza di molti amministratori del mio sud, ma certo è che molti di loro hanno qualche problema a livello genetico, altrimenti non si spiegherebbe perchè " e strunzat" vengono tutte da quella parte.

Pasquale Matrone 11.09.09 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Gesto veramente spiacevole e di bastarda origine,
invito tutti i meridionali a picconare tutta la toponomastica risorgimentale a partire dal 1861 in poi.Come già in atto si moltiplicano le azioni di boicottaggio dei prodotti settentrionali e invito tutti a fare altrettanto.

Per un SUD libero e indipendente!

Antonio Varano 11.09.09 19:26| 
 |
Rispondi al commento

quanto tempo passera', prima che la lega cancelli da tutte la piazze e le vie, il nome di" Giuseppe Garibaldi " e " Giuseppe Verdi "???????

migliano giuseppe 11.09.09 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Io io io vorrei dire dire dire dire dire dire dire dire dire dire,non ho parole......

Gino U., Foligno Commentatore certificato 11.09.09 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Non basta togliere una targa per cancellare Peppino Impastato.
Sindaco, lo dica al suo capo mafiopiduista, lei sparirà come una scoreggia nel vento, ma il nome di Peppino rimarrà PER SEMPRE scolpito nella nostra memoria.

Paolo Cicerone, MiLaNo (o giù di lì) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.09 18:45| 
 |
Rispondi al commento

L'azione è talmente stupida che ero tentata di non postare il mio parere. Ma un uomo ucciso dalla mafia merita il rispetto e la difesa di tutti i cittadini che credono nella legge, siano essi Italiani o Padani. Peppino Impastato ha vissuto con coraggio, è stato fedele a ideali di giustizia ed è morto per questo. Io lo onoro per questo. Se qualcuno sente di dover fare meno il problema è della sua coscienza.

Federica B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.09 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Passeggio per i campi
con il cuore sospeso
nel sole.
Il pensiero,
avvolto a spirale,
ricerca il cuore
della nebbia.

Peppino Impastato

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.09 18:00| 
 |
Rispondi al commento

E venne da noi un adolescente
dagli occhi trasparenti
e dalle labra carnose,
alla nostra giovinezza
consunta nel paese e nei bordelli.
Non disse una sola parola
nè fece gesto alcuno:
questo suo silenzio
e questa sua immobilità
hanno aperto una ferita mortale
nella nostra consunta giovinezza.
Nessuno ci vendicherà:
la nostra pena non ha testimoni.
Peppino Impastato

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.09 17:57| 
 |
Rispondi al commento

E' triste non avere fame
di sera all'osteria
e vedere nel fumo
dei fagioli caldi
il suo volto smarrito.

Peppino Impastato

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.09 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Non ci posso credere...

pareti divisorie 11.09.09 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Vergogna! leghisti razzisti di merda!

GIUSEPPE MISURACA, ROBELLA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.09 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Appartiene al tuo sorriso
l'ansia dell'uomo che muore,
al suo sguardo confuso
chiede un pò d'attenzione,
alle sue labbra di rosso corallo
un ingenuo abbandono,
vuol sentire sul petto
il suo respiro affannoso:
è un uomo che muore.


Peppino Impastato

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.09 17:50| 
 |
Rispondi al commento

I miei occhi giacciono
in fondo al mare
nel cuore delle alghe
e dei coralli.
Seduto se ne stava
e silenzioso
stretto a tenaglia
tra il cielo e la terra
e gli occhi
fissi nell'abisso.
Peppino Impastato

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.09 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Un mare di gente
a flutti disordinati
s'è riversato nelle piazze,
nelle strade e nei sobborghi.
E' tutto un gran vociare
che gela il sangue,
come uno scricchiolo di ossa rotte.
Non si può volere e pensare
nel frastuono assordante;
nell'odore di calca
c'è aria di festa

Peppino Impastato

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.09 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Mi pare una iniziativa, come dire, delirante e perciò perfettamente degna del DuoPadanoCristiano che ci governa: "PsicoNano + NeuroLeso"

PASQUALE CASPRINI 11.09.09 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Lunga è la notte
e senza tempo.
Il cielo gonfio di pioggia
non consente agli occhi
di vedere le stelle.
Non sarà il gelido vento
a riportare la luce,
nè il canto del gallo,
nè il pianto di un bimbo.
Troppo lunga è la notte,
senza tempo,
infinita.

Peppino Impastato

è vero o non è vero? 11.09.09 17:35| 
 |
Rispondi al commento

cosa da pazzi qua si dedicano le piazze a CRAXI e si tolgono le targhe a PEPPINO IMPASTATO...

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.09 17:30| 
 |
Rispondi al commento

e' un gesto vergognoso, mascherato dalla volonta' di encomio per una persona che sicuramente lo merita, ma che in questo momento e' solo strumentalizzata da un individuo di basso spessore per i soliti meschini fini leghisti; mi dispiace per i cittadini di Ponteranica che forse un sindaco cosi' non se lo meritano.

DANIELA P., MILANO Commentatore certificato 11.09.09 16:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Impossibile da commentare non si riescono a trovare le parole, comunque ho capito che si tratta di "cosa nostra" nel senso di lombarda.
Ho già detto in un' altro intervento che questi parlano e hanno comportamenti simili ai mafiosi.
Ciao da "Cristiano Pretoriano"

Nino M. Commentatore certificato 11.09.09 16:27| 
 |
Rispondi al commento

E NOI RIMUOVIAMO :


Cristiano Aldegani, sindaco leghista di Ponteranica, in provincia di Bergamo.

Spiegate poi ai vostri elettori che siete coalizzati con un partito che ha come ideatore un condannato per mafia!!!

Svegliatevi leghisti,serve anche il vostro apporto!

A Roma i vostri beniamini se la godono alla grande!

Il vostro Umberto s'è messo il figlio pluri-bocciato in politica pagato anche da voi!

Chi ragiona non ha difficoltà a capire!

Peppino impastato è uno che ha lottato anche per voi,aveva cercato di combattere la mafia che oggi acquista in contanti anche le vostre aziende!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando. Meliconi (in arte l'americano) Commentatore certificato 11.09.09 16:13| 
 |
Rispondi al commento

che cosa posso dire?i leghisti sono un branco di razzisti,omofobici,xenofobie che odio.voglio ricordare a questa marmaglia di buffoni che impastato è morto per combattere la mafia,mentre il mafioso-eroe mangano è morto perchè non ha detto che papi-silvio è un mafioso come il suo collega dell'utri.ps:cari leghisti la padania(come nazione)non è mai esistita e mai sisterà,perchè è una delle vostre stronzate...

devis q. Commentatore certificato 11.09.09 16:08| 
 |
Rispondi al commento

http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo459915.shtml

Stimo moltissimo chi lo ha fatto!!!

Maurizio C., Savona Commentatore certificato 11.09.09 15:59| 
 |
Rispondi al commento

" Ponteranica (BG) - Rimossa la targa dedicata a Peppino Impastato "

Ecco gli indirizzi e-mail dove recapitare la nostra protesta:

info@comune.ponteranica.bg.it

sindaco@comune.ponteranica.bg.it

comune.ponteranica.bg@cert.legalmail.it

Camillo C. 11.09.09 15:55| 
 |
Rispondi al commento

non conoscevo chi fosse Peppino Impastato prima di vedere il film sulla sua vita "I cento passi". So' solo che vedere il suo coraggio ed il suo sacrificio personale mi ha scosso profondamente . Quel film dovrebbero trasmetterlo in prima serata magari al posto di qualche stronzata di cui purtroppo la tv e' piena. Dopo aver visto strade intitolate al ladro di hamamet e al mafioso andreotti non mi stupisco piu' di niente..... mi fa solo tutto alquanto schifo....

pasqua d., molfetta Commentatore certificato 11.09.09 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Nemmeno i fascisti al tempo di Mussolini avrebbero mai fatto una cosa simile. Senza parole.

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.09 15:39| 
 |
Rispondi al commento

PEPPINO IMPASTATO: CLAUDIO FAVA (SINISTRA E LIBERTA'), RIPORREMO NOME A BIBILIOTECA PONTERANICA


(ASCA) - Roma, 11 settembre - ''Non basta protestare ne' manifestare: a un sindaco spudorato e smemorato che toglie il nome di Peppino Impastato dalla biblioteca comunale si risponde andando a rimettere al suo posto quel nome: e' appunto cio' che faremo''. Lo afferma Claudio Fava, esponente di Sinistra e Liberta'.

''Al razzismo della memoria - conclude Fava, che e' stato anche sceneggiatore del film 'I Centopassi' - va opposto l'esercizio militante di quella memoria. A Cinisi come a Ponteranica''.


Fonte notizia:http://www.sinistraeliberta.it


Marco Renzini 11.09.09 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Peppino è un eroe dimenticato.
La mafia non va toccata, questo è il messaggio che la lega propaga.
Hanno venduto l'anima, se mai ne avessero avuto una.

Beppe Da Monaco (odio la mafia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.09 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PEPPINO IMPASTATO: FRANCO GIORDANO (SINISTRA E LIBERTA'), IGNOBILE DECISIONE DI RIMUOVERE TARGA

(ASCA) - Roma, 11 settembre 2009 - ''L'ignobile rimozione della targa dedicata a Peppino Impastato decisa dal sindaco leghista di Ponteranica - afferma Franco Giordano, ex segretario del Prc e oggi esponente di Sinistra e Liberta' - dimostra quale accezione abbia la Lega di quella sicurezza di cui spesso ciancia. Quando si tratta di impugnarla come alibi per respingere gli immigrati o per giustificare leggi razziali la sicurezza e' sacra. Quando invece la si intende come coraggiosa ed persino eroica determinazione nel contrastare sino al sacrificio della vita la criminalta' organizzata diventa invece elemento trascurabile. Il tutto e' semplicemente disgustoso''.


Fonte notizia: http://www.sinistraeliberta.it

Marco Renzini 11.09.09 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Ponteranica ( Bergamo ), torna virtualmente la targa con il nome di Peppino
============================
============================


Nel corso della notte appena trascorsa è stata affissa una nuova targa alla Bibiloteca di Ponterica, fatta di carta, ma valida comunque. Questa è la scritta riportata "A Peppino Impastato assassinato dalla mafia il 9 maggio 1978 -. Il Comune di Ponteranica rifiuta il suo contributo di idee ed esperienza nella lotta contro il dominio mafioso e per il rinnovamento della società". Così si fa...ottima dimostrazione di chi non accetta le ingiustizie imposte da questi pseudo-fascisti che ci governano. Ribellarsi sempre, con determinazione e creatività.


11 settembre 2009


Fonte notizia: http://www.peppinoimpastato.com

Marco Renzini 11.09.09 15:23| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=8C07xtsLAX0

La mamma di Peppino Impastato

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.09 15:17| 
 |
Rispondi al commento

POCO EGR. SINDACO DI PON TERRONICA,
CAPISCO IL SUO GESTO,...... CERTAMENTE LA SUA COSCIENZA....... QUANDO VEDEVA LA TARGA, IN ONORE DI IMPASTATO, SUBIVA UN FORTISSIMO MALESSERE......... FORSE ANCHE CRAMPI ALLO STOMACO E CHISSA QUANTI ALTRI SINTOMI......... INSOMMA NON SI PUO' STARE MALE COSI'!

LA SUA SALUTE NE GIOVERA' SE METTE UNA BELLA TARGA IN ONORE DELLA TROTA DEL SUO CAPO, TRA L'ALTRO, E' IL LUOGO PIU' INDICATO, BIBLIOTECA COMUNALE, AGGIUNGA "PER GENI CELTICI PADANI", CI STA' UN AMORE!

P.S. PERO', IL NOME DEL SUO PAESE SUONA UN PO', COME DIRE, EVOCATIVO.........PERCHE', GIA CHE E' IN BALLO NON CAMBIA ANCHE QUELLO?

COMPLIMENTONI E TANTE COSE BELLINE.........

Anib Rome, Rome Commentatore certificato 11.09.09 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Peppinu Impastatu fu ammazzatu ri la mafia p'aviri dinunziatu li dilitti di contrabbannu,
di droga e di armi di Tanu Badalamenti, mafiusu
putenti e protettu di lu statu, patruni d'ammazzari,
mfami prigiuricatu, Don Tano ricunusciutu, ri tutti rispettatu e cchiù chi mai timutu pi lu crimini pirpitratu,
p'aviri fattu satari nall'aria Pippinu nostru,
bannera ri Democrazia Proletaria.
Fu na pugnalata nna lu pettu a li piciotti digni di rispettu, a li picciotti ca vonnu grirari la rabbia
pi un putiri travagghiari.
Pippinu, vucca di verità, vucca d'innucenza, rapprisienta a simienza ri sta terra senza spiranza.
Grirava a tutti ri pigghiari cuscienza a la radiu,
a la chiazza, nta li strati, pi li piciotti era comu un frati.
Vuleva fari la rivoluzioni pi dimustrari a la pupulazioni nca nun s'accansa nenti cu li scanti.
Quarcunu lu capiu, tanti autri no.
Nna lu silenziu fattu ri duluri chiovino garofani rossi
comu li lacrimi di chiddu chi arristamu, ncapu li resti di
Pippinu massacratu. Picchì...sti delitti?

Gaspare Cucinella

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.09 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Peppino.....perdonali
peppino impastato sei vivo e vegeto nei nostri cuori...nessuna pieta per i leghisti fascisti...tutti al rogo!!

dario s., Tortosa, Tarragona, Catalunya Commentatore certificato 11.09.09 15:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

se nessuno ferma questi pazzi nel giro di pochi anni vedremo al posto delle targhe e vie intitolate ai martiri della mafia come falcone,borsellino e impastato,delle vie e targhe intitolate a craxi (cosa peraltro già avvenuta),dell'utri travestito da mecenate della cultura e all'eroe mangano.non è necessario infrangere il regolamento per definire il comportamento di chi ha rimosso la targa ,anche' perchè volendolo fare non esistono parole abbastanza volgari ed offensive per qualificare questo gesto di ignoranza e razzismo.

luca airi 11.09.09 14:57| 
 |
Rispondi al commento

LA LEGA E' LA PRINCIPALE FORZA DI DIVISIONE ALL'OPERA NEL NOSTRO PAESE!
NON CERTO PER I PSEUDO IDEALI CHE INCULCANO AI POVERI DI SPIRITO CHE LI VOTANO,CHE "SONO BESTIE DA VOTO" (COME MI DISSE ANNI FA UN SEN. LEGHISTA).
IL LORO FINE E' ARRAFFARE, CON QUALUNQUE
MEZZO, UN BOTTINO PIU' COSPICUO POSSIBILE, MA BADATE BENE, NON PER LA GENTE DEL NORD, DELLA QUALE NON GLIENE FREGA UN MAZZA, MA PER LORO E TUTTI I LORO AFFILIATI. SONO GENTE INGORDA,INVIDIOSA, SENZA CULTURA, SENZA VOGLIA DI LAVORARE,SENZA UMANITA',HANNO LA MENTALITA' DEI FUORI LEGGE, MA NON HANNO LE PALLE PER ESERCITARE.
TOTALMENTE PRIVI DI SCRUPOLI PER ARRIVARE AI LORI SCOPI CALPESTEREBBERO ANCHE GESU' BAMBINO.

BRUTTI FUORI E DENTRO!!!!!

COSA CI SI PUO' ASPETTARE DA GENTACCIA COSI'?

Anib Rome, Rome Commentatore certificato 11.09.09 14:38| 
 |
Rispondi al commento

e così peppino impastato avrebbe resistito alla mafia sino a farsi ammazzare anche per uno zoticone ed ignorante sindaco leghista?
io non voglio far parte dello stesso paese di cui fanno parte anche i rozzi leghisti terreno fertile per il neonazismo!



MANTRA DEL GIORNO:

CHE LA MERDA SOMMERGA LA LEGA DI MERDA
CHE LA MERDA SOMMERGA LA LEGA DI MERDA
CHE LA MERDA SOMMERGA LA LEGA DI MERDA
CHE LA MERDA SOMMERGA LA LEGA DI MERDA
CHE LA MERDA SOMMERGA LA LEGA DI MERDA
CHE LA MERDA SOMMERGA LA LEGA DI MERDA
CHE LA MERDA SOMMERGA LA LEGA DI MERDA

Francisco C., Milano Commentatore certificato 11.09.09 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Se la targa non rimane appesa in biblioteca, perche tutti i cittatidin che dissentono da quasto incivile gesto non ne mettono una di fronte all'uscio di casa con il nome di Peppino Impastato? Vorrà dire che saranno i privati cittadini a onorarne la memoria, è essenziale che il nome di Peppino resti vivo e forse nelle pareti delle case di chi crede ancora nel suo gesto può continuare a farlo.
A gesti di inciviltà si risponde con gesti di solidarietà, non basta scrivere qua. Mettiamo il nome di Peppino Impastato su ogni uscio di casa!

Rosalba Casu 11.09.09 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco proprio come così tante persone del sud d'italia abbiano potuto dare il loro voto ad una coalizione di cui la lega nord fa parte.... è talmente stupido che proprio non riesco a capirlo.....!!! cosa deve succedere per far capire a queste persone che i leghisti o almeno una grossa parte di loro sono xenofobi. Lo ammetto, alcune loro idee possono anche essere giuste, ma non potrei mai dare il mio voto a persone così intolleranti verso gli altri e politici che vogliono dividere il nostro paese!!!!

Lorenzo ., firenze Commentatore certificato 11.09.09 13:59| 
 |
Rispondi al commento

ché bello sarebbe se nelle piazze delle città della sardegna si esporrebbe una targa con i nomi delle società del nord chè sono scappate dalla sardegna dopo essersi ingozzate di miliardi di lire-euro di fondi pubblici.

gigi boi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.09 13:52| 
 |
Rispondi al commento

io sono un ragazzo di ponteranica nato e cresciuto qui... mi vergogno profondamente del gesto indegno di questo invasato (per non dire altro)a noi cittadini non è stato chiesto nulla. vero anche che lo han votato in tanti... ma non penso che questi bovari dei miei compaesani comprendano anche solo in minima parte l'immenso problema della mafia.
Poi che dire mettere la targa del proprio padre...a noi ponteranichesi ci rende fierissimi di aver uno sconosciuto morto di vecchiaia pace all'anima sua...
ormai tra abusi suprusi e tanto altro ho del tutto smesso di credere in ogni forma di potere e come dice Fabrizio De Andrè "Certo bisogna farne di strada
da una ginnastica d'obbedienza
fino ad un gesto molto più umano
che ti dia il senso della violenza
però bisogna farne altrettanta
per diventare così coglioni
da non riuscire più a capire
che non ci sono poteri buoni" jhonny 84

dario parente Commentatore in marcia al V2day 11.09.09 13:42| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

scena 21


il personaggio guarda la mdp e dice:

"non mi riconosco più in quest'italia in cui sono al governo dei nazisti-leghisti e un settentrionale ch'è il capo dei capi dei mafiosi!"

gennaro esposito 11.09.09 13:30| 
 |
Rispondi al commento

il personaggio guarda la mdp e dice:

"non mi riconosco più in quest'italia in cui sono al governo dei nazisti-leghisti e un settentrionale ch'è il capo dei capi dei mafiosi!"

gennaro esposito 11.09.09 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Al bar, per la prima volta, ho letto "Il Giornale". E' stata un'esperienza che non dimenticherò. Brandelli di verità al limite del cinismo per far passare faziosità indegne di un giornalismo operativo in democrazia. Per tornare in tema, la tv della lega trasmetterà oggi le notizie in dialetto.

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 11.09.09 13:25| 
 |
Rispondi al commento

ho già telefonato al comune di ponteranica, dicendo al sindaco che è un gran pezzo di merda. fatelo anche voi 035571026

giuseppe Picchio, orvieto Commentatore certificato 11.09.09 13:04| 
 |
Rispondi al commento

prendo l'impegno di recarmi a ponteranica, chiedere un appuntamento con il sindaco e sputargli in faccia.

giuseppe Picchio, orvieto Commentatore certificato 11.09.09 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Peppino Impastato deve andare di notte a tirarlo per i piedi questo ignorante e buffone sconosciuto!

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.09 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Ma, secondo me fanno bene a togliere la targa perchè un uomo come Peppino Impastato non merita di intitolare la Biblioteca a un comune con un sindaco e una giunta del genere, potrebbero intitolarla alle Winx oppure ai Gormiti, diciamo personaggi più consoni alla situazione.

Sandro Fachino 11.09.09 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Domenica 27 Settembre 2009 si tiene una corsa la '' 7ª DI CORSA...ALLA RAMERA IN FESTA - Ponteranica (BG)'' andiamoci per rendere onore a Peppino.

baciamo le mani al sindaco e a fELTRI

Emiliano X 11.09.09 12:26| 
 |
Rispondi al commento

forse più del Terun dava fastidio un simbolo dell'anti-mafia, visti gli eroi stallieri che giravano da quelle parti

massimo orru (lianu), cagliari Commentatore certificato 11.09.09 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Niente di nuovo...
QUello che vorrei è che la Padania venisse cacciata dall'Italia! Se queste persone non voglioni essere italiani, benissimo, fuori dall'Italia!FUORI!!! E tutti i loro politici, fuori dall'Italia, subito!!!!

Giancarlo B. Commentatore certificato 11.09.09 12:02| 
 |
Rispondi al commento

che schifo....
peppino è vivo e lotta insieme a noi, le nostre idee non moriranno mai..

pierfilippo citeroni 11.09.09 11:58| 
 |
Rispondi al commento

**** TIPICO COMIZIO LEGHISTA ****
Padani, io so che tu te venuti anche da molto lontano. Siamo qui oggi tutti a Pontida per i versi. Siamo lombardi, piemontesi… padani insomma. Veniamo qui a Pontida da anni per rinnovare un patto con i nostri popoli contro il centralismo statale"
Ce l'abbiamo duro padania ueh Roma ladrona
rimbalza il clandestino W Gheddafi.
Io spero di dare una mano ad attuare il Federalismo fiscale, il che vuol dire restituire un po’ di soldi a me medesimo; spero di regalarvi un po’ di libertà w la topa.
W i padroni a casa nostra
"Il tradimento è possibile, dall’ opposizione oppure dagli alleati o da mia moglie.
Fucili atutti i Padani...
siamo stanchi di subire il centralismo. Dico solo una cosa: ci siamo uniti per la libertà dei popoli che la strada da percorrere è quella che la libertà della Padania verrà se noi saremo uniti.Gay no abbiamo finito di esserlo.
"Preparatevi. Quando sarò in difficoltà vi darò un segno e , a battere i piedi contro chi ha dimenticato che quelle aule devono rappresentare la volontà
"Siamo alla partita finale, alla conquista del bene supremo della nostra libertà!
Grazie fratelli Duraccel.

Francisco C., Milano Commentatore certificato 11.09.09 11:55| 
 |
Rispondi al commento

http://corradomariagio.ilcannocchiale.it/?id_blogdoc=2329780
GRANDE LETTERA DI DON PAOLO FARINELLA!
LEGGETE,LEGGETE,LEGGETE

roberto spano 11.09.09 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Ma quand'è che fondiamo una rete TV indipendente, prima che ci sia il black-out totale?
Dieci anni fa è stata fondata Banca Etica, un'utopia diventata realtà.
Vuoi vedere che non si può fare altrettanto con la TV? Se c'è riuscito lo psiconano...
100 euro/anno a cranio x 100mila persone = 10mila euro: può bastare, per cominciare?

roberto stivanello 11.09.09 11:52| 
 |
Rispondi al commento

questo gesto compito da zotici ignoranti suscita in me odio.

gennaro esposito 11.09.09 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Tanto Bossi a suo figlio (quello che si è diplomato a 22 anni...) ha trovato un bel posto ad hoc da 12000 euro al mese. Che schifo che mi fate, ma verrà un giorno che sarete voi ad essere disinfettati sui treni???

http://italymedia.it/notizie/attualita-e-cronaca/2547-renzo-bossi-incarico-da-12000-euro-al-mese

Gabriele Costa 11.09.09 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Se già non lo sapevate... ma meglio ricordarlo a tutti!

http://www.gennarocarotenuto.it/10438-renzo-bossi-e-i-12-000-euro-al-mese-allexpo-2015/

Andrea B. 11.09.09 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Ciao ragazzi, sono un cittadino della funesta Ponteranica. Conoscendo personalmente la giunta attualmente eletta (dopo 25 anni di resistenza da parte di lista civica), posso dirvi che la scelta che è stata fatta sulla targa è solo una dimostrazione di ignoranza ma soprattutto una ripicca post elettorale. Poveretti sono tanti anni che non combinano niente finalmente (grazie anche ad una mala amministrazione degli ultimi 5 anni)riescono a ricoprire le cariche del Comune e quindi si sfogano con queste vendette da bambini dell'asilo. Per quanto condanni la cosa, se si limitano a queste cose nei loro 5 anni direi che possiamo stare tranquilli; mi preoccuperò di più quando cominceranno ad affrontare temi importanti dato che nessuno di loro ha l'intelligenza e l'esperienza per governare (anche solo un piccolo paesino di circa 6000 anime).

Daniele De Francesco 11.09.09 11:25| 
 |
Rispondi al commento

E' vergognoso, questo gesto di spregio è un'offesa all'Italia civile. La memoria di Peppino Impastato deve rimanere sempre viva, ovunque. E' un eroe italiano!

Barbara X 11.09.09 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Sono un'italiana del Nord. Carnica, per la precisione.
Ogni giorno mi risulta sempre più difficile convivere con tutte le cose vergognose che vengono perpetrate in questo paese da parte della classe politica dirigente...
Sull'argomento del post esprimo il mio vivo desiderio: che la biblioteca possa essere dedicata al miglior governante che l'Italia ha avuto negli ultimi 150 anni.
Dedica POSTUMA, ovviamente.

Sulla Lega non riesco a formulare concetti che non diano origine a invettive denunciabili...

Licia B.

Licia Busolini 11.09.09 10:53| 
 |
Rispondi al commento

SCRIVIAMOGLI DICENDOGLI QUANTO E' BRAVO.

sindaco@comune.ponteranica.bg.it

Francisco C., Milano Commentatore certificato 11.09.09 10:32| 
 |
Rispondi al commento

E' INUTILE SFORZARSI DI ANALIZZARE LA COERENZA DI QUESTI LEGAISTI NEL TEMPO C'E UN SOLO MOVENTE UNICO E SOLO CHE E' ANCHE IL SEME DA QUI E' NATA QUESTA PIANTA VELENOSA CHE I SETTENTRIONALI CON L'AIUTO DI TUTTI GLI ITALIANI PRIMA O POI DOVRANNO ESTIRPARE:

RAZZISMO

NON C'E' ALTRO MOVENTE!

SEC XXI : L'UOMO RISCOPRE CHE DIO E' LA NATURA Commentatore certificato 11.09.09 10:27| 
 |
Rispondi al commento

SINTESI DELLA POLITICA LEGHISTA IN 5 UGUAGLIANZE:

LA LEGA LOMBARDA = PCUS
LA PADANIA = LA PRAVDA
I LEGHISTI = IDEOLOGIA PURA, RAGIONAMENTO ZERO
I POLITICI LEGHISTI = FURBI, CINICI
ROMA LADRONA = IL DEPUTATO E SENATORE LEGHISTA CI VA' E PRENDE POLTRONA E LA LASCIA SOLO SE LO ASSALTANO I BISONTI CON IL FORCONE.

Francisco C., Milano Commentatore certificato 11.09.09 10:25| 
 |
Rispondi al commento

dobbiamo compatirli, e non attaccarli, combatterli sul loro campo... e vincerli e convincerli soltanto rendendoli consapevole della conoscenza...Dobbiamo informarli, dire loro chi era e cosa ha fatto "Peppino" un'ITALIANO morto per l'italia del popolo e non dei burattinai!
Io proporrei un volantinaggio a tutto spiano sul comune disinformato ed una proiezione del film !I cento passi", in una piazza dello stesso...
Combatterli Informandoli.
la differenza tra noi e loro e solo l'informazione, fate passare il messaggio!
e ricordate che non siamo soli.

Giuseppe DS.

G D 11.09.09 10:00| 
 |
Rispondi al commento

sostitueranno la targa con una intitolata a Bettino craxi.che c'è da meravigliarsi questo è un eroe per questa gente..

emi_cori 11.09.09 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Faccio una domanda a quelli della lega:
Chi sono i morti padani per la lotta alla mafia?
A mio avviso 0 (zero)... ma basterà aspettare, se continueranno a tirare la corda questa prima o poi si spezza ed il nuovo ku klux clan dai fucili scarichi verrà bersagliato con dei fucili caricati a merda (cosi almeno le camicie verdi avranno un senso).
Battuta napoletana sulle camicie verdi:
"Verde, ò color' rè figure è merd'"

maurizio de filippo 11.09.09 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Sti legaioli mi fanno sempre più schifo.

Stefania T., Miano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.09 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Che vergona, ogni giorno, essere italiani.
Cento passi indietro.
Vergogna.

Elisabetta Orosei 11.09.09 09:32| 
 |
Rispondi al commento

ho chiamato il comune di ponteranica e lasciato messaggio... questo è il numero 035571026

Riccardo Lolli 11.09.09 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Cento passi indietro.
Vergogna. Che vergogna, ogni giorno, essere Italiana.

Elisabetta Orosei 11.09.09 09:28| 
 |
Rispondi al commento

OT
--
11 settembre:
anniversario di una delle più grandi prese in giro di una parte dell'umanità a una grande maggioranza, in fondo equivalente alla presa in giro delle religioni, entrambe facenti leva sulla credulità popolare e la difficoltà delle menti ad accettare verità troppo dolorose; nel secondo caso il non senso della vita e la paura della morte e nel primo il fatto che qualcuno massacri civili della propria nazione per scopi economici.
In questa mia pagina del mio sito
http://www.nicolaulivieri.com/sett11.htm
ho raccolto quelli che considero dei documenti che tutti dovrebbero vedere, almeno una volta, per farsi delle domande....e per avere anche delle risposte.

Nicola Ulivieri, www.nicolaulivieri.com Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.09 09:26| 
 |
Rispondi al commento

di sbagli se ne fanno tanti nella vita,uno di questi fu (circa 20nni fa)iscrivermi alla lega nord.Ricordo che tra i tanti obiettivi grossolani folkloristici o utopistici ke fossero,della lega, ce n'era uno, il principale ,ke era la lotta al nemico pubblico della lega,a colui che sdoganava e allargava il potere della mafia a tutto il territorio italiano:berlusconi...La secessione invocata da bossi doveva servire semplicemente a fermare tutto cio.Anni dopo quando bossi si alleo' al piduista ,capimmo di essere stati presi x il c..o. e stracciammo in massa le tessere..Domandatevi chi sono i moderni leghisti...

pierpaolo bassi (harpo), ravenna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.09 09:21| 
 |
Rispondi al commento

facile, e vile, prendersela con chi non può più difendersi.

ma capisco che la inarrivabile moralità di tanti martiri soffochi nell'imbarazzo la mediocrità dei pirla.

beppe, ti prego, un V-day all'anno dedicato ai Santi laici nel quale ognuno si presenti con una bella grande targa adesiva da affiggere nei palazzi pubblici: solo per ricordargli cosa si intende per cosa pubblica ...

niamo suppo 11.09.09 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Mi vergogno sempre di piu' di vivere in questo paese.

donatella boiocchi 11.09.09 09:16| 
 |
Rispondi al commento

LEGA:
un covo di neo fascisti, razzisti, xenofobi, mafiosi, nepotisti, corrotti, sostenuti dalla stessa ignoranza di quegli stessi elettori che sostengono il Nano pedofilo e satiro.
Devono cambiare gli italiani, prima.
Ma per cambiare gli italiani, bisogna "cambiare" loro il cervello.
Ma per cambiare loro il cervello bisogna somministrare dosi massicce di VERITA'.
Per poter somministrare loro dosi massicce di verità, bisogna disporre di canali mediatici adeguati.
Semplicemente questo ci manca.
Tutto il resto, in assenza di questo piccolo particolare, rimane pura utopia.
Il Nano pedofilo e satiro, questo l'aveva capito 30 anni fa.......
e adesso ha un bel vantaggio sugli avversari....
ha un bel vantaggio sulla democrazia.
dittatura vs democrazia: 3-0
e palla al centro.
ma anche le regole sono state alterato in corsa.
e anche arbitro, guarda linee non sono imparziali.
ormai ci rimane poco da fare.
solo una insurrezione (pacifica, mi raccomando - non dimentichiamo l'esempio di Gandhi).
Se tutti ci muoviamo e scendiamo nelle piazze...
tutti gli elicotteri negli hangar italiani non basterebbero a contenere i fuggitivi.
Ma se non scendiamo TUTTI nelle piazze, quelli continueranno a restare lì, e fare scempio della nostra libertà.

Paolo R., Padova Commentatore certificato 11.09.09 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso che tutti hanno il farmaco per l'influenza detta "Febbre Suina" (sarà stata battezzata così in onore del Premier?)le industrie farmaceutiche sono rientrate di qualche milione di euro dalla crisi economica. Ora che il contante sonante è in cassa l'influenza in questione diviene una banale influenza che al massimo avrà 200 casi gravi.

Vorrei mandare un saluto a tutti i furbacchioni che hanno comprato il vaccino.

Ah, vi dicono che il vaccino è sicurissimo al 100%, ma non esiste al mondo vaccino sicuro al 100%...

Gabriele ., roma Commentatore certificato 11.09.09 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Hei voi, bastardi della lega vomitati in Italia ci mettiamo cazzo a venire su e intitolare tutto il paese a Peppino Impastato.
No la bibblioteca stronzi, tutto il paese.

Signori è ora di ridimensionare sti bifolchi contadini eversivi.

In quanto al sindaco, vero fenomeno di merdaccia umana, vorrei dedicare con una bella targa il cesso della bibblioteca

Un giorno tireremo la catena di questo cesso chiamato Italia e mi soffermerò a vedere tutti gli stronzi che se vanno...

P.S.: Ovvio che Burattino Feltri abiti lì...

Gabriele ., roma Commentatore certificato 11.09.09 08:42| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Ma perche'... il comunismo esiste ancora?

Raffaele Bergamini 11.09.09 08:31| 
 |
Rispondi al commento

COME SI Fà A RISPONDERE AD UN MENTECATTO DEL GENERE! (..........................................
....................................................
....................................................
,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!)
PENSIERO DEL MATTINO:


PERCHè GLI STRONZI GALLEGGIANO????

mario l 11.09.09 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Sono nato a Bergamo e voglio precisare che non la pensiamo tutti come il sindaco di Ponteranica. Credo che tra i cittadini ci siano molti disinformati e la disinformazione generi ignoranza e l'ignoranza generi paura. Purtoppo é mio parere che la lega sia tristemente specializzata nel fare leva sulla disinformazione per ottenere il consenso dei cittadini, e nel caso in questione credo che molta gente di Ponteranica non sappia nemmeno chi sia Peppino Impastato e nessuno si sia preso la briga di informarli, probabilmente il sindaco zelante ha semplicemente detto ai cittadini che avrebbero titolato la biblioteca al prete locale morto nel 2000 e che tutti conoscevano, ottenendo ovviamente i consensi generali ed ammirazione. Si mistifica la realtá creando favole che alla gente piace ascoltare, e questo puó finire solo nel momento in cui qualcuno racconta come sta la cruda veritá.
www.lifeofamisfit.com

Matteo O 11.09.09 08:13| 
 |
Rispondi al commento

leghisti gente bifolca, è ora che qualcuno inizi a perseguirli legalmente per offesa alla civiltà, alla umanità, il fatto che sono collacati in italia li rende ancora piu' insopportabili perchè ci vivo. Ma come fa la chiesa a incontrare uno come bossi? il problema non è solo la lega quando si parla di vergogne nazionali, ma di tutta quella gente che ha potere ed è compiacente e complice della omofobia e del razzismo.

Maria F. Commentatore certificato 11.09.09 07:38| 
 |
Rispondi al commento

Che dire ? ...senza parole...che, sennò, viene la Digos a prendermi...

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.09 06:43| 
 |
Rispondi al commento

E' una cosa semplicemente vergognosa , non si degrada una vittima della mafia o chiunque abbia agito per il bene del pese mettendo in gioco la propria vita .Ma in che paese stiamo vivendo?Vergogna!!!!!!!

claudia spagnuolo 11.09.09 06:42| 
 |
Rispondi al commento

certo nn c'è da stupirsi ormai di quanto se ne combinano al giorno...xò una cosa così mi rene davvero molto triste..io sono siciliano..è sono fiero di esseerlo..ma sono pure italiano...nn li capisco questi della lega..dovrebbero essere fieri di avere una biblioteca con quel nome....ma c**zo togliete ....stupidi

ottavio tarantello 11.09.09 02:14| 
 |
Rispondi al commento

Appena ho saputo di questa squallida decisione, ho scritto una lettera al sindaco di Ponteranica.
Fa così:
"Sig. Sindaco di Ponteranica,
la Sua decisione di togliere la dedica della biblioteca comunale a Peppino
Impastato dimostra per l'ennesima volta che Lei e tutti i leghisti siete
l'espressione del peggio del peggio della vostra misera padania: siete dei
poveri trogloditi. Avete fatto la vostra fortuna elettorale fomentando odio e
divisione fra italiani e stranieri, fra settentrionali e meridionali, fra
"cristiani" e non "cristiani", ma sappiate che molto presto i cittadini
ITALIANI capiranno che la vostra è pura demagogia e vi lasceranno soli con i
vostri deliri, soprattutto quando il vostro "protettore" politico - cioè quel
Silvio Berlusconi che qualche anno fa accusavate di essere ladro e mafioso, e a
cui adesso fate da zerbini perché vi fa fare qualche minuto di propaganda sulle
sue televisioni - cadrà in disgrazia (e ciò avverrà prima di quanto
pensiate).
Signor Sindaco, Lei oggi, cancellando quella dedica, cancella un simbolo ben
più grande della lotta alla mafia: Lei cancella il ricordo, dunque l'esempio,
DI UN CITTADINO ITALIANO E SICILIANO che ha lottato contro la mafia SUL CAMPO,
NON NEI NORDICI SALOTTI, ed è stato ucciso per questo.
Signor Sindaco, so bene che la figura di Peppino Impastato, anche da morto,
La spaventa davvero tanto, perché Lei è consapevole del fatto che se il
Meridione desse inizio con le sue forze migliori ad un cammino di progresso e
di riscatto e si riconciliasse con il resto dell'Italia, tutto il castello di
carte su cui si basa l'esistenza stessa del Suo partito secessionista
crollerebbe miseramente in un istante, e verreste spazzati via senza alcun
rimpianto.
Con estrema disistima"

Fabio Giustini 11.09.09 02:14| 
 |
Rispondi al commento

o Peppi, che gente di merda eh!?

Adesso dedicheranno la loro cazzo di biblioteca a quel leccaculo di Bossi.

E chi se ne frega!

Noi siciliani sappiamo chi sei e cosa hai fatto, che hai avuto piú palle tu che 3/4 dell´Italia messa assieme.

Quindi stai tranquillo, noi sappiamo chi sei!

enzo z., germany Commentatore certificato 11.09.09 02:09| 
 |
Rispondi al commento

Si potrebbe istituire un ufficio, con competenza provinciale, in cui si rilasciano certificati che indichina chi può farsi ammazzare da chi e perche e se uno si mette in testa di combattere le ingiustizie senza essere autorizzato magari cli si commina una multa ed una diffida dal ripetere la sconsiderata azione, al terzo richiamo, via, in galera. E che cavolo, non si può fare ognuno come ci pare sennò c'è il pericolo di ottenere veramente qualcosa. Daltronde al potere ci stà la mafia in questo momento, e chi lo nega o è colluso o in malafede.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.09 01:56| 
 |
Rispondi al commento

Sono triste e indignato per il gesto indegno del sindaco di Ponteranica...
Ho vissuto a Ponteranica da quando avevo 4 anni, conosco l'attuale sindaco da quando eravamo ragazzini.... non pensavo riuscisse a cadere cosi' in basso!
Non solo insulta la memoria di Peppino (che certamente è la cosa più grave), ma è riuscito ad infangare la reputazione della rispettabile e laboriosa gente di Ponteranica (tranne qualche eccezione, visto che vi risiede anche Feltri!!!). Spero almeno comincino a rendersi conto di che razza di sindaco si sono scelti!!!
Inoltre rischia di venire sminuita e infangata la memoria di Padre Baggi, il religioso a cui la giunta vuole a tutti i costi intitolare la biblioteca: anche i parenti stessi di Padre Baggi erano poco propensi all'iniziativa del comune.
Da un paio d'anni non vivo più a Ponteranica, me ne sono andato giusto in tempo per non avere questo come mio sindaco!
Per me è una grande tristezza vedere cosi' ridotto il paese dove sono cresiuto, ma per la prima provo sollievo ad essermene andato!

gatto nike 11.09.09 01:46| 
 |
Rispondi al commento

Ma te guarda se vale la pena di farsi ammazzare in Itali, no no, meglio andare all'estero e farsi coinvolgere in qualche faida locale. Certo, la mafia a una risonanza più ampia ma morire per una causa minore non è male, tanto il valore della vita non è che sia molto elevato di questi tempi, troppo offerta, è si, per essere sicuri di essere ricordati in Italia bisogna morire per cause nobili assolute e combattere la mafia è bene o male dipende chi c'è al governo. Mica pensavate che la vita fosse un valore assoluto ???

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.09 01:45| 
 |
Rispondi al commento

!leghisti di MERDAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

PEZZI DI MERDAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAa

BASTARDIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

meetup664 grax Commentatore certificato 11.09.09 01:38| 
 |
Rispondi al commento

Suggerirei a questo campione della lega nord di dedicare la biblioteca all' "eroe" Mangano. Mostrerebbe in tal modo di essere perfettamente allineato con la "filosofia" di questa maggioranza e non potrebbe essere accusato di razzismo.
Inoltre sarebbe anche la riconferma del coraggio che ha la lega, della sua fermezza, che in tante occasioni abbiamo potuto ammirare, quando tratta i deboli, gli indifesi o, come in questo caso, della indifesa memoria di un giusto.
Queste azioni riceveranno la loro adeguata moneta.

Mauro Caputo 11.09.09 01:08| 
 |
Rispondi al commento

Visto che ci siamo, suggerirei alla Chiesa "padana" di rivedere il martirologio in sede locale e togliere dal calendario tutti i nomi di santi non padani.

Quanti gliene rimangono? saranno il 3 per cento del totale?

Grande civiltà e grande tradizione questi padani, persino i Santi si son dovuti portare da fuori, non solo quelli che lavorano sottopagati!

rosario v. Commentatore certificato 11.09.09 01:02| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi...il miglior premier italiano in assoluto. Mi sa che deve dare un taglio netto co ste escort.
Oggi mi sento dire, dopo mesi di allarmismi in crescendo, che il virus AH1N1 o influenza A, si sta rivelando una malattia più leggera del previsto e «non desta reali motivi di preoccupazione».
Povera Novartis

Gianfranco Tomei 11.09.09 00:59| 
 |
Rispondi al commento

caro sindaco di ponteranica sei solo un gran pezzo di merda oltrechè uno sfigato leghista.
Scriviamo tutti una lettera a questo stronzo fumante, diciamogli cosa pensiamo di lui e degli sfigati monocellulari come lui. VERGOGNA
Peppino per sempre nel cuore

massimo vaninetti 11.09.09 00:50| 
 |
Rispondi al commento

è un infamia che quel leghista sfacciato abbia fatto un tale affronto ad una persona come Peppino! andrebbe fatta una petizione per chiedere e ottenere le sue dimissioni e le scuse pubbliche!ecco perchè bisogna schierarsi contro la lega nord!è un bacillo di ignoranza e grettezza!NO ALLA LEGA!

Vanessa M. Commentatore certificato 11.09.09 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Però, a ripensarci, potrebbero intitolare qualcosa all' "eroe" Mangano...

rosario v. Commentatore certificato 11.09.09 00:48| 
 |
Rispondi al commento

Pienamente d'accordo con Paolo P.

Pensino ai loro conti di bottega e lascino stare i VALORI ad altri.

Non si spaccino FARISAICAMENTE per chissà quali difensori chissà poi di cosa, al massimo del portafoglio degli spiccioli visto che il grosso business lo fanno i rappresentanti Romani che nella vita non avevano mai visto qualcosa di decente prima.

Perchè, ad esempio, non lo intestano al figlio ignorante e pagato 12000 euro al mese del "senatur"?, con la motivazione: "al milite ignorante"

rosario v. Commentatore certificato 11.09.09 00:45| 
 |
Rispondi al commento

Siamo in piena decadenza. Un P2ista che sta alla presidenza del consiglio vecchio e ormai rimbambito assistito da un nugulo di servi ignoranti padani che vengon giù dai bricchi della valsugana e pensano di esser dei padreterni. Una miscela esplosiva che porterà solo disastri e sciagure.

dr. Kildare 11.09.09 00:39| 
 |
Rispondi al commento

Ormai i comportamenti dei dementi, cerebrolesi leghisti, con la loro evidente noncultura che si e' fermata sotto le radici delle patate, non mi stupiscono piu'. Quello che mi stupisce ogni giorno e' la supinita', la stupida rassegnazione, la vile staticita' degli altri 50 milioni di italiani che accettano tutto, sia dai leghisti che dal pdl delinquente di berlusconi.Cosa devono fare ancora questi corruttori delinquenti per svegliare questo popolo vigliacco?

silvie suddenly 11.09.09 00:28| 
 |
Rispondi al commento

Il sindaco leghista Cristiano Aldegani è solo un piccolo uomo che non è degno nemmeno di pronunciare il nome di Peppino Impastato. Forse è meglio cosi, non si meritano una targa di simile valore, Peppino sarà comunque sempre un eroe e un esempio e questo sindaco sempre e solo un piccolo uomo.

Paolo P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.09 00:17| 
 |
Rispondi al commento

Lega mafiosa... vergogna!!! W PEPPINO IMPASTATO

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.09.09 00:11| 
 |
Rispondi al commento

I Mille di Garibaldi erono di preciso 1089 di cui 443 lombardi, 160 veneti, 157 liguri, 80 toscani, 45 siciliani, 38 emiliani, 30 piemontesi, 20 friulani, 20 calabresi, 19 campani, 15 trentini, 11 marchigiani, 10 laziali, 5 pugliesi, 4 umbri, 3 sardi, 1 della basilicata, 1 abruzzese, 27 stranieri. Siccome i più tanti erono del nord e specialmente lombardi di cui è nata la lega io vorrei sapere da dove cavolo vengono questi leghisti dementi?


negli ultimi tempi ...so uccelli amari per i "peppini" ...vengono bannati da tutte le parti!!!!

però , cazzo , mica sono tutti "uguali" !!!!

sto sindaco è un vero
LURIDO PEZZO DI MERDA LEGAIOLO & MAFIOSO !!!!

Antonio LEN_IN_ASED, Roma Commentatore certificato 10.09.09 23:43| 
 |
Rispondi al commento

Un gesto che mi fa vergonare, di essere un cittadino del Nord Italia.

"A si' un branc d'lazarun vuetre dl'à Lega"

Paolo R. Commentatore certificato 10.09.09 23:31| 
 |
Rispondi al commento

Il gesto nauseante che Lei, Sig. Sindaco, ha avuto la faccia tosta di
compiere -a dispetto di qualsiasi decenza umana,
etica e politica- è semplicemente degno di un gasteropode (se, come credo, lei non conosce il significato di tale sostantivo, le consiglio di consultare un dizionario della lingua
italiana, affinché possa avere piena contezza del senso della mia affermazione).
Alla luce di ciò che ha fatto e detto, un uomo (degno di questo nome) nella sua posizione avrebbe, quale suo primo dovere, quello di rendere pubbliche scuse; riparare al volgare ed
inaudito gesto commesso; quindi rassegnare le
proprie dimissioni da ogni carica pubblica per "manifesta indegnità morale e politica" .
Confidando in un suo ravvedimento,
Le porgo il mio più vivo disprezzo.

Enrico Ottaviano


Roma, 10/09/09

Inviata oggi pomeriggio a : sindaco@comune.ponteranica.bg.it

enrico ottaviano 10.09.09 23:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma sai checcazzoglienefrega ai celtici cittadini di ponteranica, se un Italiano di nome Peppino Impastato si è fatto ammazzare per essersi messo contro la mafia e i suoi protettori ?
loro vivono nei loro orticelli e devono solo preoccuparsi dei ladri di galline, ma fino a quando ??? presto i nostri martiri saranno degli eroi anche per voi, la mafia grazie ai nostri cari politici, oltre che al governo avrà via libera anche nei vostri tranquilli paesini, è solo questione di tempo.

atus beck (streetbike) Commentatore certificato 10.09.09 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La lega ci lega.

serincontramo trasstaconfusione (adesso che sò scito da le ........), Roma Commentatore certificato 10.09.09 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Roma era LADRONA e loro la volevano MAFIOSA!

Nessuna incongruenza, solo un equivoco...

manuela bellandi Commentatore certificato 10.09.09 23:07| 
 |
Rispondi al commento

i PADANI DA RICORDARE POSSONO ESSERE
SOLO LAVORATORI MORTI SU POSTO DI LAVORO
ORMAI NON LI RICORDA
NEANCHE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

PS: LA MAFIA ESISTE ANCHE QUA MA NON UCCIDE

Jonni Caseri, bottanuco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.09.09 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Potevano fare peggio e intitolare la targa a San Dell'Utri martire!

giuliano landi 10.09.09 23:02| 
 |
Rispondi al commento

mio nonno si sta rivoltando nella tomba!!!!!!!!
ferito dalle mitragliatrici austriache proprio nelle valli di ponteramica!

Forza Paris !!!!!!!!!!!!!!!!!!


luciano s. Commentatore certificato 10.09.09 23:01| 
 |
Rispondi al commento

Allo schifo di certa gente non c'è mai fine.

Dino Colombo Commentatore certificato 10.09.09 22:59| 
 |
Rispondi al commento

la lega assomiglia sempre di più il ku klux klan...a quando i cappucci e le frustate ai meridionali?

luisa martino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.09.09 22:51| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori