Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Primarie dei cittadini 2.0 : Informazione


Legge Pecorella: Internet in pericolo
(4:08)
Pecorella_Internet.jpg

L'informazione è quello che crede la gente. La verità non è assoluta, esistono per uno stesso fatto più punti di osservazione, più analisi, più interpretazioni. La verità è discussione, è molteplice, è un percorso. La menzogna, invece, è assoluta. Trae forza da sé stessa, dalla sua ripetizione, dal suo boato su più giornali. E' gridata da più voci di servi, rimbalzata su più canali televisivi di parte. La menzogna si riconosce dal livello dei decibel. La verità va spiegata, la menzogna è propagandata. L'informazione italiana è al servizio della menzogna. Una persona informata è libera di scegliere e dalla sua scelta, anche minima, ha origine la democrazia dal basso.
Il 4 ottobre 2009 nascerà un Movimento di persone, in cui ogni persona avrà un peso, senza capibastone, mandamenti, sezioni, strutture provinciali, regionali, tessere, correnti. Sarà presentato il programma del Movimento in 7 punti: Energia, Salute,Trasporti, Economia, Informazione, Istruzione e Stato e cittadini. Oggi pubblico la proposta per l'Informazione per ricevere i vostri contributi.

INFORMAZIONE
L’informazione è uno dei fondamenti della democrazia e della sopravvivenza individuale. Se il controllo dell’informazione è concentrato in pochi attori, inevitabilmente si manifestano derive antidemocratiche. Se l’informazione ha come riferimenti i soggetti economici e non il cittadino, gli interessi delle multinazionali e dei gruppi di potere economico prevalgono sugli interessi del singolo. L’informazione quindi è alla base di qualunque altra area di interesse sociale. Il cittadino non informato o disinformato non può decidere, non può scegliere. Assume un ruolo di consumatore e di elettore passivo, escluso dalle scelte che lo riguardano.
Le proposte:
- cittadinanza digitale per nascita, accesso alla rete gratuito per ogni cittadino italiano
- eliminazione dei contributi pubblici per il finanziamento delle testate giornalistiche
- nessun canale televisivo con copertura nazionale può essere posseduto a maggioranza da alcun soggetto privato, l'azionariato deve essere diffuso con proprietà massima del 10%
- le frequenze televisive vanno assegnate attraverso un'asta pubblica ogni cinque anni
- abolizione della legge del governo D'Alema che richiede un contributo dell'uno per cento sui ricavi agli assegnatari di frequenze televisione
- nessun quotidiano con copertura nazionale può essere posseduto a maggioranza da alcun soggetto privato, l'azionariato diffuso con proprietà massima del 10%
- abolizione dell'Ordine dei giornalisti
- vendita ad azionariato diffuso, con proprietà massima del 10%, di due canali televisivi pubblici
- un solo canale televisivo pubblico, senza pubblicità, informativo e culturale,indipendente dai partiti
- abolizione della legge Gasparri
- copertura completa dell’ADSL a livello di territorio nazionale
- statalizzazione della dorsale telefonica, con il suo riacquisto a prezzo di costo da Telecom Italia, e l’impegno da parte dello Stato di fornire gli stessi servizi a prezzi competitivi ad ogni operatore telefonico
- introduzione dei ripetitori Wimax per l’accesso mobile e diffuso alla Rete
- eliminazione del canone telefonico per l’allacciamento alla rete fissa
- allineamento immediato delle tariffe di connessione a Internet e telefoniche a quelle europee
- tetto nazionale massimo del 5% per le società di raccolta pubblicitaria facenti capo a un singolo soggetto economico privato
- riduzione del tempo di decorrenza della proprietà intellettuale a 20 anni
- abolizione della legge Urbani sul copyright
- divieto della partecipazione azionaria da parte delle banche e di enti pubblici o para pubblici a società editoriali
- depenalizzazione della querela per diffamazione e riconoscimento al querelato dello stesso importo richiesto in caso di non luogo a procedere (importo depositato presso il tribunale in anticipo in via cautelare all'atto della querela)
- abolizione della legge Pisanu sulla limitazione all'accesso wi fi.

Punti precedenti: Energia, Stato e cittadini

24 Set 2009, 15:47 | Scrivi | Commenti (1218) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Salve a tutti.
Forse ciò che scrivo non è del tutto attinente all'argomento trattato, ma rienta sempre nell'ambito "informazione" o almeno così dovrebbe essere.
Vorrei rendervi partecipi di un bell'articolo (l'ennesimo) del corriere della sera edizione on-line del giorno 28 gennaio 2010(non mi sognerei mai di comprarne un'edizione cartacea, perchè oltre a finzanziare inutilmente un gionale del tutto discutibile, renderei l'abbattimento di quell'albero totalmente inutile).
Questa mattina, come tutte le mattine, faccio il mio giretto informativo sulle varie testate nazionali ed internazionali e cosa vedo? Adriano Celentano che dice la sua sul processo breve! Secondo Celentano, nonostante non condivida le idee di Berlusconi, bisognerebbe (per il bene del paese) cancellare tutti i processi del nostro amato presidente del consiglio.
Perchè questo?...perchè sempre secondo Celentano, il nostro presidente del consiglio avrebbe la mente sgombera da "inutili" pensieri e così facendo potrebbe edicarsi anima e corpo ad una riforma della giustizia giusta ed equa pe tutti gli italiani.
Questo in sostanza è quanto detto dal signor Celentano.
Ovviamente io non ho niente da ridire sul fatto che il signor Celentano abbia questa opinione, ma che il corriere della sera, il più grande quotidiano di questa Repubblica pubblichi una sua intervista non mi scende proprio.
Che senso ha pubblicare un'intervista di Celentano su un tema del genere? E' diventato per caso un esperto giurista o nella mia assenza dall'italia si è fatto magistrato?
Posso capire intervistarlo riguardo ad un tema di spettacolo o musica, ma sul processo breve proprio non mi va giù.
Bene!
Forse alcuni di voi(se leggerete questo mess), penseranno che non è poi così grave, ma secondo me lo è, in virtù del fatto che cercano di distorcere la realtà delle cose facendoci passare per esperto uno che esperto non lo è.
Astenendomi da ulteriori commenti e riflessioni (e ce ne sarebbero), vi porgo i miei più cari saluti.

emanuele testatonda 28.01.10 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Salve. Dato che non vedo nulla a proposito nel programma, avete intenzione di fare qualcosa a proposito dell'adozione e promozione del software libero nelle pubbliche amministrazioni?

Marco Cazzola 07.01.10 11:29| 
 |
Rispondi al commento

penso che i consumatori debbano essere tutelati dalla troppa pubblicità “ingannevole” a cui quotidianamente vengono sottoposti. penso ad un certificato di garanzia (tipo classi energetiche), per le società che vogliono pubblicizzare i loro prodotti, attraverso la rete pubblica. Lo stesso certificato dovrebbe essere rilasciato da una ditta con partecipazione statale, sulla base di tre elementi:
1) QUALITA’ DEL PRODOTTO
2) CONTRATTI CON IL PERSONALE (tempo indeterminato – retribuzione – orari – ecc.)
3) ETICA DEL PRODOTTO (luogo di produzione – materie utilizzate – smaltimento del prodotto – banca di appoggio – infortuni sul posto di lavoro – ecc.)
I prodotti che ottengono il punteggio più alto, su entrambi i settori, devono essere pubblicizzati sulla rete pubblica a condizioni favorevoli (direi di “piacere”) in orari di punta.
sulla base di questo principio molti imprenditori "capaci", potrebbero farsi conoscere al pubblico e portare le loro idee anche nella politica. si potrebbero assegnare delle medaglie di riconoscimento al merito (bronzo - argento - oro - platino) con cadenza triennale, agli imprenditori più meritevoli e si potrebbe (finalmente) fissare un criterio per la nomina di cavalieri, cavalieri del lavoro, senatori a vita ecc.

Cesare T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.09 16:26| 
 |
Rispondi al commento

*buon lavoro a tutti, signori
Scusate

Leandro L. Commentatore certificato 16.10.09 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Hai sentito Beppe?
http://www.techcrunch.com/2009/10/14/applause-for-finland-first-country-to-make-broadband-access-a-legal-right/

La Finlandia ha fatto una legge per portare l'adsl a tutti,anche quelli nella tundra più remota. Cinquemilioniemezzo di persone con la possibilità di informarsi.. per legge!

"Kudos to the Finnish government, which has just introduced laws guaranteeing broadband access to every person living in Finland (5.5 million people, give or take)[...]"

Ehh, buon lavoro a signori

Leandro L. Commentatore certificato 16.10.09 09:11| 
 |
Rispondi al commento

I miei commenti:

• Nessun canale televisivo con copertura nazionale può essere posseduto a maggioranza da alcun soggetto privato, l'azionariato deve essere diffuso con proprietà massima del 10%

Potrebbe essere eccessivo. Basterebbe che nessuno possedesse più di una rete televisiva nazionale.

• Nessun quotidiano con copertura nazionale può essere posseduto a maggioranza da alcun soggetto privato, l'azionariato diffuso con proprietà massima del 10%

Idem come sopra.

• Depenalizzazione della querela per diffamazione e riconoscimento al querelato dello stesso importo richiesto in caso di non luogo a procedere (importo depositato presso il tribunale in anticipo in via cautelare all'atto della querela)

Potrebbe essere eccessivo. Se veramente qualcuno mi diffama e mi crea un grosso danno, io devo avere la stessa somma che richiedo per poter far causa? I meno forti economicamente sarebbe tagliati fuori da questa tutela, a tutto vantaggio di quelli con le tasche grosse.
Basterebbe poter essere condannato ad un risarcimento danni, a discrezione del giudice, in caso di denuncia chiaramente pretestuosa.

• Si potrebbe aggiungere un punto sugli investimenti per la cablatura in fibra ottica, in particolare da effettuarsi in contemporanea ai lavori stradali, predisponendo apposite canaline multi-purpose.

Federico Del Bene, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.10.09 14:20| 
 |
Rispondi al commento

A COMMENTO DEL PUNTO "copertura completa dell’ADSL a livello di territorio nazionale"

OGGI, 2 OTTOBRE 2009, ANCHE A FOSSOLI E' ARRIVATA L'ADSL!
Non ci posso ancora credere, ho i lacrimoni agli occhi.. Eravamo stati tagliati fuori dai piani di copertura, nonostante la nostra frazione disti meno di 1km da Carpi(comune di 70mila abitanti, nel cuore dell'Emilia)! Grazie a tanti sforzi ce l'abbiamo fatta!
NON SIAMO PIU' DIGITALEMENTE DIVISI!

Primo post su questo blog, da adesso potrò finalmente vedere anche i filmati! Yaaaahoooooo!

LA SPERANZA E' SEMPRE L'ULTIMA A MORIRE.. TENETE A BOTTA!!

Luca C 02.10.09 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
penso che aderirò al movimento che stai per lanciare dopo aver peraltro militato per anni in un meet up.
Volevo riflettere un attimo su un punto del tuo programma. La depenalizzazzione di cui parli riguardo alla querela per diffamazione.
Cosa intedi esattamente? Non ritenere più la diffamazione un reato penale?
Attenzione perchè se è vero che talvolta i potenti di turno querelano il comico o il girnalista che dicono la verità è altrettanto vero che ci sono tanti giornalisti vicini al potere o i potenti stessi che a maggior ragione diffamano a tutto spiano.
Siamo sicuri di non voler continuare a considerare quel reato per la gravità che effettivamente rappresenta (laddove davvero compiuto)?
Riguardo alle spese da pagare in caso di non luogo a procedere, pensiamo bene anche alle conseguenze che si avrebbero se un povero davvero diffamato si vedesse respingere la querela proprio per timore riverenziale verso i potenti. In quel caso cornuto e mazziato dovrebbe anche pagare il risarcimento che gli spettava?

Marco M. 01.10.09 03:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E poi dicono che la crisi e' passata mi piacerebbe che tutte le piccole e grandi aziende vi scrivessero per capire che la crisi c'e' eccome.
Sono una titolare di una piccola impresa artigiana da 14 dipendenti siamo scesi a circa 3 dico circa perche' oggi dovro' purtroppo licenziare un'altro dipendente.
Contatti per lavoro ognuno si nega addirittura al telefono con chi riesci a parlare è un lamento unico.
Probabilmente chi dice che la crisi e' passata o ha gli occhi bendati o finge di non vedere e sentire ci vuole piu' voce da parte dei cittadini.
Cordiali saluti.

CASTELLI VITTORIA 30.09.09 15:13| 
 |
Rispondi al commento

30 settembre 2009
(su pdmenoelle) leggete questa............
Ieri il Fatto domandava: “Ma il Pd dov'è?”. Ieri, puntuale, il Pd ha risposto: siamo momentaneamente assenti. Almeno fino al congresso. Purtroppo il Parlamento non si ferma: ieri si votava la pregiudiziale di incostituzionalità dell'Italia dei valori contro scudo fiscale (tutte le opposizioni si erano associate). Risultato: presenti 485, votanti 482, astenuti 3, maggioranza 242. Contro lo scudo 215, a favore 267. Traduzione: malgrado la ressa sui banchi del governo, Pdl e Lega sarebbero andati sotto (70 assenze su 329) e lo scudo sarebbe stato bocciato. Peccato che in aiuto del centrodestra sia arrivato il soccorso “rosa”. Quasi un deputato Pd su quattro era altrove (28% di assenze, 59 su 216). Quasi al completo i dipietristi (24 su 26). Più virtuosa del Pd è stata persino l'Udc (8 assenti, 29 al voto su 37). Bastavano 27 deputati di opposizione, quindi, per seppellire il mega-condono. Domani pubblicheremo i nomi degli assenteisti salvascudo. Ma quattro a caso ve li anticipiamo: Franceschini, Bersani, Rutelli e D'Alema. I veri leader.

(da Il Fatto Quotidiano n°7 del 30 settembre 2009)

governato d., roma Commentatore certificato 30.09.09 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
ho un paio di idee.
1)Sicurezza nelle strade:proporrei un ricevitore GSM su ogni macchina.Le reti telefoniche nelle città potrebbero trasmettere un codice che BLOCCHI la velocità massima a 50 Km l'ora.Mi spiego:codice GSM>centralina auto>limitatore.Penso che tecnicamente la cosa sia più che fattibile a prezzi contenuti,e pensa il guadagno sulla sicurezza.
2)Energia.La NASA nel lontano 1975 aveva già pronti i progetti per centrali elettriche nello spazio che trasmettevano a terra tramite fasci a microonde l'energia prodotta in orbita.Oggi la tecnologia più avenzata e gli shuttle potrebbero rendere la cosa molto più fattibile.Certo,degli studi ci vorrebbero,ma...Pensiamoci,nello spazio c'è molto di più della destra o della sinistra,e l'Italia potrebbe essere all'avanguardia in questo campo.Immagina:niente più centrali inquinanti a terra...
Spero che qualcuno legga queste mie misere ideenoi miseri mortali non sapremmo a chi proporle... :-)

Alberto Nosengo 30.09.09 11:07| 
 |
Rispondi al commento


http://www.claudiocattaneo.it/scudo%20fiscale.html

La tanto discussa vergognosa legge sul rientro dei capitali non è ancora stata votata (avverrà oggi con la messa a fiducia in parlamento) e già è in rete una pubblicità della Banca Fideuram (proprietà famiglia Agnelli) che si offre per la gestione del capitale !

Ho sentito che ci sono anche Banche che si sono offerte di gestire finanziariamente il capitale facendosi carico in cambio dell’imposta che non è il 5% come si va dicendo , ma è il 5 % dell’imposta che doveva essere pagata, cioè il 5 % del 50% circa, cioè il 2,5 %.

quindi l’affare lo fanno in due: la banca che paga il 2,5% ma si prende incarico milioni di euro, e il cliente evasore fiscale che di fatto si “ripulisce la coscienza” gratis.

Chi ci rimette allora ? C’è bisogno di chiederlo ?

Noi tutti cittadini Italiani onesti.

DANILO MANIERI 30.09.09 08:25| 
 |
Rispondi al commento

La manifestazione di sabato 3 ottobre per la libertà di stampa va completata con la richiesta di dimissioni di un premier dannoso per il Paese oltre che deriso da tutto il mondo. Ci vorrebbe la prosecuzione della manifestazione con una contestazione direttamente sotto Palazzo Chigi. Un sit-in permanente sino a quando la maggioranza (non si vuole approfittare per cambiare un governo democraticamente eletto) non dà il nome del nuovo Presidente del Consiglio .

michelangelo ., bernalda Commentatore certificato 30.09.09 07:04| 
 |
Rispondi al commento

concordo con i punti sull'informazione, deve essere snellito questo stato, basta finanziamenti pubblici
grazie beppe
v.briscioli

vincenza briscioli, pisogne Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.09.09 22:04| 
 |
Rispondi al commento

DEDICARE UN PUNTO AL LAVORO: è un errore confinarlo con qualche accenno (legge Biagi) all’interno del punto economico! In maggioranza SIAMO LAVORATORI, CREATIVAMENTE salariati, superprecari, SCHIAVI!
Anche con economia in sviluppo siamo destinati alla povertà: negli ultimi 20 anni sono costantemente cresciuti quelli che NON POSSONO DARE UN TETTO O SFAMARE SINO A FINE MESE I PROPRI FIGLI! Notti insonni, lacrime, angustie. Si rimane senza soldi da un giorno all'altro, aumentano RICATTI e salari da FAME. Siamo ASSASSINATI in barba ad ogni norma di sicurezza! SOCIETÀ ED IDEOLOGIA, CI SACRIFICANO LECITAMENTE A PROFITTO E MERCATO, CANCELLANDO DIRITTI, SOLIDARIETÀ E STATO SOCIALE. Con antica arroganza ci impongono sfruttamento ed INGIUSTIZIE con effetti psicologici individuali e sociali devastanti perché si minano bisogni arcaici (nido, cibo, protezione del nucleo familiare)
LE BATTAGLIE PER IL LAVORO tornano utili a tutti gli italiani perché impongono la rimozione delle STESSE cause di fondo all’origine dei problemi su cui abbiamo articolato le ALTRE essenziali e vitali 7 priorità. Infatti È PER GLI STESSI INTERESSI PER CUI SI VESSANO I LAVORATORI, CHE SI DISTRUGGE TERRITORIO, NATURA E TESSUTO SOCIALE, CHE SI DIFFONDE MAFIA E CORRUZIONE AFFERMANDO PREPOTENZA ED ARROGANZA ED IMPONENDO CENSURA E DITTATURA.
Ribellioni SPONTANEE di lavoratori disperati sfociano solo in fiammate facili da sedare a botte, sangue e galera come dimostra la storia fino al XIX secolo… o del 2000-2009! Invece nel ‘900 quando si organizzano nei sindacati (degni di questo nome), nei partiti dei lavoratori ecc. riescono a vincere elevando la qualità di vita del popolo come mai prima. Ora, non dobbiamo copiare pedissequamente dal passato e ripetere gli stessi errori MA ZOCCOLI E BISONTI NON SMUOVONO UNA FOGLIA, se non trovano dove aggregarsi, informarsi, organizzarsi ed unirsi a tutti in una battaglia per una società fondata sull’interesse e benessere comune e duraturo.
NON PERDIAMO L’OCCASIONE.

Paolo Rossi 29.09.09 12:30| 
 |
Rispondi al commento

http://www.oovoo.com/Download.aspx?sc_lang=en

se non potremo bloggare potremo chiacchierare amabilmente.
ci daremo un orario (sincronizzato per email e sms) e parleremo in videoconferenza, magari in differita.

Passeremo parola, passeremo i video nella clandestinità, nei circoli nascosti, dove ci incontreremo - finalmente - faccia a faccia.

Poi faremo miriadi di copie di materiale da spedirci per posta convenzionale, con dentro una usb con dentro tutto quello che la Rete non potrà mostrare.

Certo i tempi saranno + lunghi, meno immediati, ma la RESISTENZA si deve combattere con tutte le armi.

E se poi tutto ciò non basta, faremo come nel medioevo: ci saranno emissari che a bordo di una scassatissima 500 andranno da una città all'altra, da un meetup all'altro a consegnare i video, le masterizzazioni, le carte fotocopiate della Vergogna.

non ci arrenderemo, non è vero?

Passate l'informazione e organizziamoci per tempo.


ho sonno, frosinone Commentatore certificato 28.09.09 19:22| 
 |
Rispondi al commento

C'è una stridente contraddizione tra due proposte del programma: in una si dice, testualmente, "cittadinanza digitale per nascita, accesso alla rete gratuito per ogni cittadino italiano", nell'altra si parla di "allinenamento immediato delle tariffe di connessione a Internet e telefoniche a quelle europee" quindi si determina un costo del servizio.

Mi è sembrato di capire, tuttavia, che il secondo punto sia un punto transitorio ed urgente (testimoniato dall'aggettivo "immediato") rispetto al primo che prevede la totale e gratuita connessione ad internet per i cittadini italiani.

E vera questa mia convinzione, oppure c'è stato un errore di valutazione nella stesura del programma riguardante l'informazione?

Antonio Scherillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.09 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono assolutamente in linea con quanto e' giusto x poter riequilibrare condizioni di grande diseguaglianza!
io sono con voi!
spero che questi concetti possano penetrare e possa attraverso questi impegni iniziare un inversione di rotta!

maria lucia pietrucci, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.09 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Tutto sacrosanto, ma non chiamiamoli più "mezzi di informazione", "informazione" e qualsiasi altro termine che contenga la parola informazione ma chiamiamoli semplicemente "media", "sistemi di comunicazione" non usiamo più la parola informazione perchè è totalmente fuoriluogo, buona giornata a tutti.

riccardo b. 28.09.09 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Prevederei una percentuale di possesso per televisione e giornali definita per legge anche a soggetti non economici (associazioni, enti culturali, onlus, etc.) O un canale televisivo pubblico controllato da tali enti.

Luigi Gallo, Torre del Greco Commentatore certificato 27.09.09 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Ho inviato questa alla Gelmini per quel che può valere...
Spett.le ministro Gelmini,
mi riferisco a un suo commento sulla trasmissione Annozero ,
Lei sostiene che dire la verità sui comportamenti del SUO presidente del consiglio(il mio no di sicuro) sia un inulto per gli italiani.Non trova che siano i comportamenti osceni e fuorilegge del suo capo a offendere i nostri connazionali?Persino in Europa egli è fonte di imbarazzo(viene preso in giro per quel che è dalla stampa di mezzo mondo),o forse ritiene che sia la stampa mondiale ad essere per questo offensiva e a mancarci di rispetto?Quello che ci fa VERGOGNARE davanti al mondo intero sono i comportamenti ridicoli ,sessisti ,senza dignità,falsi e dittatoriali che il suo capo e di conseguenza voi tutti difendendolo avete assunto.
Le garantisco che non ci siamo mai vergognati cosi tanto di essere italiani.
Graazie di cuore !!
Emanuela Borghesi

Emanuela Borghesi 27.09.09 10:56| 
 |
Rispondi al commento

è meraviglioso, solo rispetto al riconoscimento al querelato dell'importo richiesto in caso di non luogo a procedere avrei qualche riserva, perchè andrebbe considerata la diversa posizione economica del querelante e del querelato

massimo battini 27.09.09 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Oltre alle frequenze TV, anche quelle quelle per le radio (AM - FM)

Luca S. 26.09.09 20:48| 
 |
Rispondi al commento

errata corrige al mio precedente post

questo governo è una vergogna,non solo per il premier;
l'Unione Europea ha preferito NON COMMENTARE le parole del Ministro Maroni...

altra figura di c..ca!!!
ma,dimando e dico io,cosa apettano a precettare questo governo???

ai posters l'ardua sentenza (N.Frassica)

gian mario vistoli, pistoia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.09.09 17:54| 
 |
Rispondi al commento

questo governo è una vergogna,non solo per il premier;
l'Unione Europea non ha preferito NON COMMENTARE le parole del Ministro Maroni...

altra figura di c..ca!!!
ma,dimando e dico io,cosa apettano a precettare questo governo???

ai posters l'ardua sentenza (N.Frassica)

gian mario vistoli, pistoia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.09.09 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Io ci sto in pieno!!!
Dove bisogna firmare?

Angelo Campana 26.09.09 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe, sono un tuo affezionato lettore, ho cinquantasette anni e due speranze per il futuro dei miei figli: Beppe Grillo e il Presidente degli Stati Uniti Obama.
Dietro di me, solo rovine e delusioni.
Grazie Beppe.
Raffaello (Málaga España)

Raffaello Accordi Commentatore in marcia al V2day 26.09.09 12:08| 
 |
Rispondi al commento

D'accordissimo!
Non vedrei l'ora!
Speriamo! Lottiamo! :-)

Roberto Bandini 26.09.09 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Farei molta attenzione anche in questo caso a due punti:
- l'eliminazione totale del finanziamento pubblico all'editoria. Molti obiettano che la possibilità per un giornale di esistere lo stesso anche se non si regge SOLO sui suoi lettori e sulla pubblicità è un sostegno della democrazia e della pluralità dell'informazione. Io penso che il peso maggiore per l'esistenza di un giornale debba essere a priori riferito a quanto vende e a quanto attira pubblicità. Come diceva Travaglio al V2-Day, inseriamo nelle proposte un tetto massimo di pubblicità per la televisione, e un pò di pubblcità migrerà sui giornali, favorendo la loro indipendenza da contributi pubblici. Per cui, sono d'accordo con il "no al finanziamento pubblico", manteniamo un fondo di aiuto (con determinate restrizioni) pubblico per quegli organi di informazione che sono in difficoltà (temporanea ovvio).
- attenzione alle norme sul copyright. E' vero che in alcuni casi sono eccessive e anti-democratiche, è anche vero che di fatto costituiscono anche buona parte degli stipendi degli artisti, preservano la qualità del loro lavoro e il fatto che sia "commerciato". Misuriamo bene queste proposte sul copyright, non facciamo subito bianco e nero.

Sono completamente d'accordo su tutte le altre proposte.

giacomo d'alessandro 26.09.09 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Per fortuna che gli altri servetti di Testa d'Asfalto parlan tanto di libertà dei media. Il vecchio Chiagne e Futte del PdL.

Marco M. 26.09.09 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Il colonnello riprese a parlare:
" Se vuole trovare l'assassino ,cominci a cercare tra i bigotti .Coloro che non sopportano chi è diverso da loro. Gente ignorante. Coloro che preferiscono eliminare quello che non possono capire ."
ELIZABETH GEORGE.

va pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 26.09.09 08:23| 
 |
Rispondi al commento

Scusate l'"OT" - Oggi mi è arrivata una nuova cartella esattoriale da DISEQUITALIA per un bollo non pagato nel 2001. Per legge devo tenere il bollo per tre anni e poi è possibile anche buttarlo. Caxxo l'ho buttato! Adesso a distanza di 8 anni come dimostro di aver pagato? E' impossibile! Un giochetto da stronzi che mi costerà quasi 400 €. Amichevolmente vengono definite cartelle pazze cioè frutto di errori dell'elaboratore (Non di qualche stronzo incapace) solo quando gli importi sono così esagerati da far ravvedere l'esattore.....per il resto invece..... Qualsiasi cosa io faccia per dimostrare di aver pagato è controproducente al punto che potrei trovarmi un'ipoteca sull'immobile di proprietà. Comunque come prima cosa devo pagare il non dovuto e poi.....un'avvocato(anche questo da pagare) e iniziare la scalata al burosauro fatta di giornate perse di lavoro e incazzature delle peggiori.
Se questo Stato coatto avesse usato lo stesso spirito per evitare di farsi fottere miliardi di euro da evasori delle peggiori specie oggi non sarebbe costretto a calare le braghe per far rientrare qualche spicciolo dall'estero.
Purtroppo questo è uno Stato marcio....forte con i deboli e debole con i forti e sinceramente non è quello che voglio lasciare ai miei figli.

Beppeeeeeeeeeeeee!!!! Per il 4 Ottobre cambia luogo...TUTTI A SAN SIRO!!!!

Angelo B., RESET Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 22:50| 
 |
Rispondi al commento


NOTIZIE FLASH

Sto seguendo quello che sta accadendo a Pittsburgh su http://www.infowars.com

a) Studenti dell' Universita di Pittsburgh sono stati arrestati e messi in auto non identificate per nessuna ragione da uomini in divise militari.

b) L'unico scopo del G20 di Pittsburgh é di confermare che l'USA insieme con gli altri paesi G20 sta prendendo controllo decisionale sull'economia di tutto il mondo impostando quello che da tempo é stato definito - New World Order - Nuovo Ordine Mondiale.

c) Il consenso del presidente USA é oramai sceso a 42% contro l'85% iniziale.
Oramai la popolazione non si fida più di lui.

Ogni parola che dice é una bugia.
Ha promesso di uscire dall'Irak invece non l'ha fatto. Anzi, ha mandato truppe in Afghanistan e continua ad aumentare le truppe.

Ha promessso di aiutare la popolazione creando nuovi posti di lavoro ma questo non é stato fatto.
Ha invece speso 28 Trillion USD, stampati dalla Federal Reserve, e gli ha dati quasi tutti a AIG, Fannie Mae, Freddie Mac e a tutte le banche coinvolte nello scandalo sub-prime e la disoccupazione continua a peggiorare.

In USA sono sull'orlo di una seconda Rivoluzione Americana.

d)L'ultima notizia é che il governo USA sta per passare una legge Marziale dove tutti dovranno sottoporsi obbligatoriamente a vaccinazioni A/H1N1 non ancora testate, pertanto potenzialemente pericolose.
Chi si rifiuta sarà incarcerato in campi F.E.M.A. di concentramento.

Alcune Infermiere hanno rifiutato di farsi vaccinare e sono state licenziate. La loro associazione ha deciso di fare una marcia di protesta.

La big Pharma ha avuto l'immunità legale contro danni causati dai vaccini.

ROMINA POWER ha scritto un bellissimo articolo: DICO NO ai VACCINI e Perché
vedi sez. aviaria : http://www.stampalibera.com

Ho fatto alcuni commenti alla fine dell' articolo di ROMINA con delle idee per unire le Nostre Forze Contro le Vaccinazioni A/H1N1

Per ulteriori info dall' USA clicca Damiano


due semplici riflessioni:
- una società che voglia partecipare all'asta pubblica per la concessione dell'emittenza nazionale ha bisogno di effettuare grandi investimenti; di conseguenza non si può concedere la concessione ogni cinque ma deve essere obbligatoriamente per un periodo più lungo.
- nei punti di cui sopra aggiungerei anche l'adozione del software libero in tutta la pubblica amministrazione, ovviamente partendo da piccole realtà come test (credo che attualmente già ci siano delle prove in corso). al tempo stesso bisognerebbe creare una scuola di formazione per chi poi dovrà essere impiegato come sviluppatore o gestore del software; che sia nella scuola superiore, nelle università o in qualsiasi altra situazione.

daje a Beeeeeeeeeeeeeeeeeee

Cristiano C., Dublino Commentatore certificato 25.09.09 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Nulla più della faccia di Zapatero esprimeva il suo sdegno e la sua incredulità sulla natura del buffone che governa l'Italia.
Dobbiamo vergonarci tutti.

cesare beccaria Commentatore certificato 25.09.09 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cittadinanza digitale? cos'è? cosa significa? saremo tutti schedati e per essere cittadini e votare saremo immersi in una realtà virtuale? avremo tutti un codice tipo bancomat?
e i famigerati brogli? sarà più facile con un clic? preferirei che su questo punto, anzichè cittadinanza digitale, ci fosse scritto reddito di cittadinanza che è un'altra cosa...

che vita! () Commentatore certificato 25.09.09 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Non so se è già previsto in uno dei punti esposti, in caso non l'ho capito.
Aggiungerei la distribuzione di decoder gratuiti, visto che conosco alcune persone che non vedranno più nemmeno quella schifo di TV che abbiamo perchè non possono spendere soldi nel decoder. E' sicuramente un vantaggio non vedere più la TV, ma deve comunque poter essere una scelta.
Ciao, Beppe.

Viviana Contiero Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Ho aspettato molto tempo prima di iscrivermi a questo blog perchè non mi piace una cosa che succede e cioè che anche qui ci sono divisioni fra "rossi" e "neri". Grillo scrive un post e invece di rispettare le opinioni di TUTTI c'è sempre qualcuno che si sente in diritto di farla da padrona di insultare,di discriminare di isolare etc..Per udire tutto questo basta accendere la televisione andare in un qualsiasi bar o piazza,capisco che a volte è molto dura leggere certe cose ma non si puo' dire di voler cambiare le cose e poi conportarsi come chi si critica.Perdonatemi con questo non voglio criticare nessuno è semplicemente un mio pensiero,accettando tutte le critiche auguro pace gioia e serenita' a tutti gli iscritti del blog....

Gino U., Foligno Commentatore certificato 25.09.09 19:01| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi, vedo da tutti i commenti parecchi insulti o cose del genere.non e' forse il momento essere uniti per uno scopo comune?
Liberare l'Italia da questi ladri e mafiosi!!!

EMANUELE E. Commentatore certificato 25.09.09 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo è proprio vero che ti temono ogni giorno di più da destra a sinistra. NON MOLLARE MAI !!!!!!!!

fabrizio scibinetti 25.09.09 18:36| 
 |
Rispondi al commento

mi chiedo come mai l'iniziativa di Grillo di fondare un movimento così importante che ha acceso le speranze di molte persone quali me per primo, non abbia ancora avuto quella risonanza che mi attendevo, almeno su alcune testate e spazi televisivi...

Angelo Di Carlo 25.09.09 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Povero blog mio, ci imparavo tante cose...
MI si apriva la mente leggendoti...
Adesso che ne resta di te ?
insulti da chat
presunti scannamenti
Nickclonature ad abbundanziam

e spregevoli persone che non sanno distinguere la purezza dalla sporcizia.

No non trattenetemi vi do l'addio.
--------------------------------------------------

Chi cazzo ti trattiene, anzi meglio se te ne vai un coglione di meno.
Vai a farti fottere demente.

Grazie

giuseppe.. esposito ((ex p.d.p. ma anche ex p.d.g.e.)) Commentatore certificato 25.09.09 17:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe

ho letto volentieri il tuo post. sono mesi che non posto perche come ho gia spiegato, non mi piace l'idea di blog perche evita l'apertura dal basso di argomenti.
comunque questo elemento è piuttosto importante.

le mie conclusioni, i propositi sono dei piu nobili. ovviamente non condivido tutto, e ti elenco i miei dubbi

1 - niente contributo pubblico alle testate giornalistiche. abbiamo litigato molto per non toglierlo e tagliarlo ancora senza sbloccare le pubblicità dalla televisione è praticamente impensabile per le testae. dici di abolire le varie leggi in materia, abolire un'intera legislazione è di fatto impossibile.
ovvio se fosse possibile non sarebbe male risparmiare

2 - abolizione ordine dei gironalisti. me lo son sempre chiesto. perche? perche si è comportato male finora? che facciamo aboliamo tutti quelli che si sono comportati male? oppure magari cerchiamo di migliorarlo?

3 - vendita dei due canali pubblici e un canale solo pubblico asettico. beh, parli di pluralismo e poi mi vieni a dire di fare un solo canale pubblico? mi sa tanto di veduta ristretta. non dico che vadano tolti dalle mani dei politici i canali ma il pluralismo va difeso. sempre.

4 - ripubblicizzare la telecom. io fondamentalmente sono per la partecipazione dello stato in alcuni campi dell'economia che servano a garantire servizi base al cittadino, come è la telefonia. i dubbi sono molti primo tra tutti il debito pubblico, resto sempre propenso per una società mista stato-azionariato, sempre limitato, con concorso pubblico trasparente per la gestione.

5 - un monopolista che gestisce la pubblicità mi fa paura. e molta. basta la parola gestore unico privato a farmi venire i brividi.


comunque visto quanto viene detto in questo blog penso abbia fatto bene a non postare piu. le offese anche nn velate e le minchiate scritte sono la cosa piu disgustosa che una persona possa lasciar fare.

edoardo lenzini 25.09.09 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTA CATTIVA SCOPERTA LA DEDICO A MARGHERITA E ALLA LEGHISTA ROMPICOGLIONI...
- guardano la pagliuzza nell'occhio del fratello...
invece guardate come si è ridotta la nostra terra!

-
stavo cercando , confesso, parolacce NUOVE-INEDITE per
il nazi-mafioso-svizzero(?) che mi scassa i coglioni , e guardate
cosa ho trovato ....

http://en-gb.facebook.com/topic.php?uid=96118318861&topic=10832

minacce a Back to Gruppo Anarchico!

1
Dino gervasutti ti ha inviato un messaggio.
"Complimenti per il gruppo da te creato.
Domani ti denuncerò alla polizia postale."

2
Carmine ti ha inviato un messaggio.
"coglione comunista di merda...toglilo quel gruppo...primo xke' nn si puo' fare,e' esplicitamente vietato,secondo,xke' ti mando un bel battaglionde da napoli ke ti gambizza e ti getta nel cesso cm si dovrebbe fare con gli stronzi come te...anke io sn comunista ma ho rispetto x la vita brutto figlio di puttana"


.per amanti del turpiloquio...ce ne sono altre !!!

per fortuna che ci sono commenti anche come questi :
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Ruggero wroteat 14:54 on 16 July 2009

hahahaha....li hai proprio fatti incazzare!!!! guarda come abbaiano gli sbirri ed i fasci.....con la loro merdosa retorica la patria... eroe...funerali di stato etc etc...con queste stronzate fregano ragazzi come Alessandro. povero figlio.

...lungo le sponde del mio torrente voglio che scendano i lucci argentati non piu' i cadaveri dei soldati portati in braccio dalla corrente....

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

RAGAZZI USATI COME SOLDATINI DI PIOMBO !

altri in patria che inneggiano alla guerra e all'odio razziale nonchè regionale ! me cojoni !

sarà prossima la terza guerra mondiale ?

dimenticavo: (altro segno premonitore)
---> youtube che fà lo stronzo con Beppe...
the next post !!

Vasily Cujkov & Nikolaj Voronov, U.S. Commentatore certificato 25.09.09 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pecorella, puoi fregare quelli che vivono in Italia ma non noi italiani residenti all'estero. Il mio portale é in Spagna, il dominio é registrato in Spagna, l'hosting che lo ospita pure e per finire sono regolarmente residente in Spagna. PECORELLA! VIENIMI A PRENDERE!

INCAZZATINELMONDO, sempre di piú, sempre piú incazzati!

Giancarlo Frasca 25.09.09 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Non so quanti di voi abbiano visto il recente "Porta a porta" che parlava di quella ragazza uccisa dal padre perchè si era innamorata di un cristiano.

Non voglio parlare del fatto in sè, non nuovo e che non sarà neppure l'ultimo.

Vi chiedo se avete osservato la madre della ragazza.
Sia come lineamenti, che come atteggiamento, che come abbigliamento, non avete notato quanto fosse simile a certe donne del Sud?

E ci credo che ci sia qualcuno che difende certi atteggiamenti: la dominazione araba in certe zone si fa ancora sentire, soprattutto se fa comodo.

Quindi donne che non sanno spiaccicare una parola d'italiano, vestite come monache, che non possono far nulla senza la presenza del maschio padrone.

Per fortuna in Italia non è TUTTO così, ma certe zone non hanno nulla da invidiare all'Islam, perchè ne hanno assimilato non le cose belle, che pure in passato ci sono state, ma solo quello che poteva servire a sottomettere quelle che avrebbero potuto mettersi in competizione.

Voi del Sud, avete voglia a proclamare la vostra superiorità: basta guardare certe vostre donne, per capire quanto siete superiori.

insistente-01 25.09.09 16:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Cecilia

Forse con le ultime cazzate che hai postato riesci a scalzare anche il mentevana nella classifica dei coglioni e/o pantegane di fogna.
Brava demens

Filiberto Z., Pietrasanta Commentatore certificato 25.09.09 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ti seguo e ti leggo da molto tempo.
Ho recentemente apprezzato la tua promessa di venire nella bassa modenese
per l'affare GAS a Rivara.
Ma vorrei chiederti perchè non hai ancora detto una parola sulla spudorata
vicenda in corso ai danni del Dr. STEFANO MONTANARI e del suo microscopio
che proprio grazie al tuo interessamento è stato possibile acquistare e far
funzionare grazie all'attività dei ricercatori, coniugi Montanari e Gatti,
nel laboratorio di Modena.
Adesso stanno per toglierglielo, il Dr. Montanari ha fatto una conferenza
stampa martedì 22/9 e da te il più assoluto silenzio.
Anzi, sembra addirittura che tu ti sia dichiarato favorevole allo scippo
perpetrato da questa Onlus Bortolani o come si chiama che, per un errore in
buona fede di Montanari, si è potuta intestare nella proprietà dello
strumento che, a quanto pare, da fastidio a moltissima gente, proprio quella
che tu e tutti i tuoi sostenitori stai combattendo da anni.
Ti chiedo quindi di prendere una posizione precisa su questo argomento e di
renderla pubblica in uno dei tuoi prossimi post.
Non è vero, come sostiene Montanari, che tu - dopo aver promosso la
sottoscrizione - adesso non c'entri più in questa faccenda.
Lui lo dice ma non lo pensa di sicuro, anzi credo sia molto deluso da questo
tuo comportamento, dopo le tante apparizioni al tuo fianco a giusto sostegno
delle tue (come le sue del resto) tesi su inquinamento, malattie, ecc.
Ma fai presto, perchè la cosa è grossa e si andrà dritti in tribunale per
ottenere giustizia, anche da parte di tutti quelli che hanno contribuito ad
acquistarlo.
Vai anche a vedere il sito del Dr. Montanari, per saperne qualcosa di più,
ti sarà utile.
In attesa di leggerti ti saluto e ti rinnovo la stima mia e di tanta gente
che ti segue, ma vogliamo sapere urgentemente come la pensi su questo tema.
Gil

Gil Cin 25.09.09 16:11| 
 |
Rispondi al commento

'MACELLO MAFIOSO' PER DELL'UTRI: AL PROCESSO DURISSIMA ACCUSA DEL PROCURATORE
"ASSUNSE AD ARCORE LO STALLIERE VITTORIO MANGANO PER CONTO DI BERLUSCONI PER COLTIVARE INTERESSI DIVERSI DA QUELLI PER I QUALI FU UFFICIALMENTE CHIAMATO"
PER DISTRARSI UN PO' L'EMINENZA DI PAPI VA NEL CENTRO SOCIALE NEOFASCIO CASAPOUND
DOVE LEGGE IL DIARIO (FALSO PER ALCUNI) DI MUSSOLINI - “L’UNITÀ” NON È STATA AMMESSA

http://www.dagospia.com/

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 16:01| 
 |
Rispondi al commento

"L'Italia, un paese di santi, poeti e navigatori."
Traggo lo spunto da un intervento che leggo e che parte da questa frase.

Al potere, sempre, FAREBBE COMODO che fossimo veramente tutti
SANTI (così sopporteremmo qualsiasi angheria da chi vuol essere sopraffattore);
POETI (così ci accontenteremmo di qualche soffuso lamento dedicata alla luna o alla amata che ci tradisce per sognare, chissà, di fare la "velina" in casa di qualcuno nano-dotato);
o di NAVIGATORI (così, chi non é gradito al potere si raccoglie le pezze e va tranquillamente in esilio in qualche paese lontano).

Secondo Brunetta, genio del nuovo che avanza, a parte pochi “imprenditori per bene” gli italiani sembrano tutt'altro che santi, poeti e navigatori.
Lui preferisce DIPINGERE TUTTI DA FARABUTTI.
Gli fa eco la Lega, per cui siamo INVASI DA IMMIGRATI DELINQUENTI.

In pratica, ad esempio coloro che, IMMIGRATI di oggi, che NAVIGANDO si sono salvati dai loro tormentatori e persecutori in patria e hanno SCELTO, col sogno anche un po' POETICO di uscire dal fango e dalla disperazione e salvarsi, loro che sono in parte (i bambini sicuramente) ancora dei SANTI.. (insomma coloro che erano il MODELLO del fascismo per i nostri genitori e antenati), ora sono i moderni DELINQUENTI da ributtare a mare, da fare torturare nelle GUANTANAMO LIBICHE ecc...!

Per non parlare di coloro che LAVORANO OGNI GIORNO A SERVIZIO DELLO STATO, coloro che costituivano L'OSSATURA PORTANTE del Paese anche del periodo fascista, coloro che garantiscono GIORNALMENTE i SERVIZI ESSENZIALI al nostro POPOLO oggi sono DISPREZZATI e angariati da chi sta a pontificare tra un festino e l'altro, tra una villa e un'altra, messo lì solo per SEMINARE ZIZZANIA ED ODIO nei confronti del mondo del lavoro!

Lavorano solo gli imprenditori? Quali? Quelli che INTRALLAZZANO tra COPERTURE POLITICHE ed escort, quelli che vanno a cocaina (pagata licenziando)?

UN GRAN PROGRESSO DI CIVILTA' per il nostro Paese!
Ne abbiamo fatto di strada, INDIETRO !

rosario v. Commentatore certificato 25.09.09 15:43| 
 |
Rispondi al commento

la cambierei d'un balzo con una più umana Napoli o Palermo, ancora a misura d'uomo.
Io in queste due città ci ho vissuto per lavoro e le posso assicurare che sono stati gli unici anni che ho iniziato a 'respirare'.
Un saluto.

Filiberto Z.

ciumbia!!! a napoli fischiano proiettili vaganti a tutto spiano, la monnezza impera, quando esci devi tenerti tretto il portafogli, in sicilia, lasciamo perdere, bastano sono gli ospedali con poco cemento e la barca del sindaco

lasciamo perdere il rispetto delle regole, che nessuno sa cosa sono...

tse... vivibili a misura d'uomo...sigh...

pero' forse hai ragionei : vivibile a misura di uomo, grazie alle milionate pensioni di invalidita', ai posti di lavoro fasulli, all'andare in pensione presto (sicilia) .... tanto lavorano quei pirla al nord...

cecilia rossini Commentatore certificato 25.09.09 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per vivivana...

si , ho guardato anno zero, d'altronde ieri sera non c'erano altri programmi comici da vedere...

cecilia rossini Commentatore certificato 25.09.09 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Powered-by- http://gratis-giochi.it

Roliks 25.09.09 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Avviso garanzia a Cossiga


25 settembre 2009
Roma. Un avviso di garanzia della procura della Repubblica di Torino guidata da Giancarlo Caselli è stato recapitato stamani per raccomandata al presidente emerito della Repubblica Francesco Cossiga.

L'avviso di garanzia, ha spiegato il senatore a vita all'ANSA, si riferisce alla querela presentata contro di lui da Giovanni Moro, figlio del presidente della Democrazia cristiana assassinato dalle Brigare Rosse, per offese a mezzo stampa contenute in un'intervista di Cossiga a 'La Stampa' pubblicata il 26 febbraio 2008. L'intervista di Cossiga seguiva quella di Eleonora Moro in cui la vedova dello statista sosteneva, fra l'altro, che "lo Stato voleva la morte di Aldo Moro". Il senatore a vita commentava così sul quotidiano torinese quelle affermazioni: "Ad una donna che non ha avuto per gran parte del suo percorso matrimoniale una vita pienamente felice e a cui è stato rapito ed ucciso il marito rispondo che una donna così ha il diritto di dire tutto quello che vuole. Almeno lei non lo ha scritto, come invece ha fatto il figlio, in un libro recentemente pubblicato, e per cui al figlio, di professione figlio della vittima, pare siano stati pagati lauti diritti d'autore. Quanto diversi, purtroppo, sono spesso gli uomini, specialmente se grandi, dalle loro mogli e dai loro figli".


http://www.antimafiaduemila.com/content/view/19770/48/

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE GRILLO,
RINGRAZIO TE E MARCO TRAVAGLIO.
MA DA OGGI MI DISSOCIO,
CI STAI AMMORBANDO CON I TUOI ARGOMENTI
TRITI E RITRITI.
TU, MARCO TRAVAGLIO, MICHELE SANTORO
SIETE L'ANTISISTEMA CHE HA AL SUO INTERNO
LA SUA CASTA.
DISCUTERE IN POLTRONA CON I VOSTRI GROSSI
INTROITI (TRAVAGLIO FA UN LIBRO AL MESE),
E COME DIRE ARMIAMOCI E PARTITE.
ANCHE VOI FATE PARTE DEL NULLA,
DI PIETRO NELLA MIA ZONA(PROV.RIETI)CANDIDA
PERSONE A CASO.
MANCATE SUL TERRITORIO, E NON VI SIETE
DEGNATI DI FARE UN ASSOCIAZIONE DI EMERGENZA
SOCIALE.
DEL RESTO I PROBLEMI SONO NOSTRI,
VOI ESIGETE I CONTRATTI IN RAI,
TRAVAGLIO CRITICA IL PD E POI SCRIVE SULL'UNITA'.
VERGOGNA!!!
VERGOGNOSA LA PUNTATA DI ANNO ZERO DI IERI SERA,
DOVE AVETE USATO A VS FAVORE, FACCI E GIORDANO
DA SEMPRE INVISI.
IL TRASFORMISMO E' UN CANCRO.
GLI ITALIANI SONO STUPIDI, PERO' BOCCA
E SANTORO NEL 1994 LAVORAVANO PER BERLUSCONI.
MERCENARI.
INVITO TUTTI A DISSOCIARSI DA BEPPE GRILLO
TRAVAGLIO E COMPANY.
E' UN'ALTRA CASTA.
E LEGGETEVI IL LIBRO
" EUROSCHIAVI E I SIGNORI DEL SIGNORAGGIO "
BASTA DIGITARE IL TITOLO SU GOOGLE E TROVATE
IL LINK PER SCARICARE IL LIBRO IN PDF.
IL NOCCIOLO E' TUTTO LI', OBAMA
HA PAURA DI TOCCARE LE BANCHE,
RISCHIA LA VITA.
NON FARO' L'ABBONAMENTO AL FATTO,
PERCHE' I GIORNALISTI SCELTI SANNO DI NEPOTISMO,
E CITANO SCALFARI COM GRANDE ESEMPIO.
E CHE DIRE DEL DIRETTORE, CHE SCRIVEVA PER IL
GIORNALE DELL'EBREO-SVIZZERO DE BENEDETTI.
IO SONO CONTRO BERLUSCONI DAL 1989,
MA VOI NON SIETI COSI' ECCELSI, PERCHE' NON VI METTETE IN DISCUSSIONE,
PENSATE AL VS CONTO IN BANCA.
TRAVAGLIO VERGOGNATI.
SALUTI CORDIALI
RUGGERO

RUGGERO S., SCANDRIGLIA Commentatore certificato 25.09.09 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dispiaciuta di arvere loro alzato "l'audience". Solo chi abita in una delle poche residue "regioni rosse" può comprendere la faziosità, falsità e cattiveria di cui sono capaci i comunisti. Avete notato quante deformazioni? Quante allusioni portate a fatto? Berlusconi alla fine è un cocainomane ... D'Alema passava da li per caso ... La De Gregorio è una santa che difende la dignità delle prostitute ... Vauro è volgare e greve come una puzzola ... Travaglio se la ride, con i nostri soldi ... San Toro è tronfio di acredine, ira e gelosia, però gode, ricco e falso!

cecilia rossini Commentatore certificato 25.09.09 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se casca!

sarà il primo ministro PREMIER della storia d'Italia
in 150 anni ....a cadere sull'uccello !!

- il suo "tirapiedi Mike" diceva :
"ahia ahia ahia signora Longari, mi cade sul pisello

hhahahhah!!!
profezia per il nano!!!

Vasily Cujkov & Nikolaj Voronov, U.S. Commentatore certificato 25.09.09 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi scade il termine per la compilazione della schedina per la 6^ giornata di campionato

http://www.bigmatch.ilbello.com/

totalmente gratuito e facile da giocare!

Grazie per il supporto ;)

Lorenzo G., Busto Arsizio Commentatore certificato 25.09.09 15:02| 
 |
Rispondi al commento

il grado di civiltà di un popolo lo si misura anche da come tratta i bambini e i disabili.
ora quando queste due specificità sono un tuttuno
è doppiamente grave l'assenza dello stato.
nelle scuole chi paga le spese più grandi sulla propria pelle a causa dei tagli dei finanziamenti
alla scuola pubblica , sono per primi
i bambini disabili!
.
Berlusconi Gelmini Tremonti
andate aguardare in faccia questi bambini...
vi aspettano!!!
.

cimbro mancino Commentatore certificato 25.09.09 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Ivan IV
non so il pensiero di Grillo
Per quel che mi riguarda, non ce l'ho con Franceschini ma gli chiederei alcune cose:
-come pensa di aumentare in Italia la democrazia partecipativa uscendo dal feudalesimo delle caste politiche
-cosa propone per il conflitto di interessi e le doppie cariche
-come pensa di regolare le frequenze tv
-quanto deve aspettare ancora Europa 7 per avere le frequenze a cui ha diritto
-e cosa si aspetta a oscurare rete4
-che intende fare circa la separazione delle carriere dei magistrati e la salvaguardia della magistratura
-come intende rispettare e migliorare i referendum popolari
-che pulizia intende prendere circa i pregiudicati in parlamento e persone alquanto infamate come Bassolino nelle amministrazioni locali
-qual'è la sua posizione sul divieto delle intercettazioni, il bavaglio alla stampa e quello al web
-davvero intende continuare la guerra in Afghanistan
-davvero intende lavorare insieme a B per cambiare il nostro stato e farlo diventare da repubblica parlamentare uno stato presidenziale con un capo del governo a poteri forti e direttamente eletto dal popolo
-che intende fare per eliminare il porcellum di Calderoli, annullare le candidature decise dall'alto e tornare a un sistema democratico che rispetti la sovranità popolare
-come intende migliorare la perversione dei 3 gradi di giudizio dei processi italiani, rendendo la pena tassativa e certa
-come intende modificare l'attuale sciagurato sistema fiscale italiano per un sistema all'americana con carichi e scarichi che renda trasparenti tutte le transazioni e permetta non solo una vera equità democratica ma anche la lotta alla mafia e al malaffare
-che intende fare per tornare a una equa meritocrazia, annientando clientelismi, nepotismi, lottizzazioni, appalti truccati, concorsi falsi, nomine interessate e simili

Per tutte queste cose il minimo che si può dire è che il povero Franceschini non ha grinta nemmeno per un centesimo di quel che occorre

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.09.09 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

rossi sinistri buonisti finti chic : Traditori della Nostra Patria che odiate in quanto, odiate anche voi stessi essendo individui insignificanti per la nostra storia.*

cecilia rossini Commentatore certificato 25.09.09 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il razzismo è IL male.
Combattiamolo prima che ci affossi.

Filiberto Z., Pietrasanta Commentatore certificato 25.09.09 14:53| 
 |
Rispondi al commento

A cos' cchiù bell da vita mi' è o cul d'annammurata mi'.
Pass po cazz a mme e bberluscon!
sera

giuseppe.. esposito ((ex p.d.p. ma anche ex p.d.g.e.)) Commentatore certificato 25.09.09 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco l'odio di Grillo per l'Unità; Ha un direttore meraviglioso ed è scritto molto bene. Se il problema è la sovvenzione pubblica ai quotidiani, rammento al comico genovese che se nn ci fosse, sarebbero chiusi solo i giornali di sinistra, perchè il nano ed il padronato suo complice hanno soldi abbastanza per altri mille giornali. Difatti regalano tabloid ad ogni angolo di strada. Non capisco nemmeno il rifiuto per Franceschini; E' schietto, incensurato, chiaro, onesto e pieno di ottimi proponimenti. Certo se il problema è il suo stipendio, non gliene si può imputare la colpa e sopratutto, tutti vorrebbero guadagnare come lui. Non capisco nemmeno l' avversione per le ideologie; Se nn si ha idea di come si vorrebbe una società, si rischia di essere frullati nella centrifuga qualunquista delle confusioni che il nano è tanto bravo a creare. Io non capisco Grillo, ma lui nemmeno si spiega. Saluti

ivan IV Commentatore certificato 25.09.09 14:43| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@-lucina rossi ()
@-insistente-01

NON AVETE LA PIU' PALLIDA IDEA DI COSA SIA UNA SOCIETA' MULTIRAZZIALE !
e nemmeno cosa dovrebbe essere un governo di destra moderno !

- leccate solo il culo ad un puttaniere , anzi due, uno si è infortunato nell'azione !

personalmente sono stato nel 1980 in Sud Africa dell'appartheid
- la delinquenza NON ESISTEVA , perchè non VI ERANO
favoritismi sui bianchi o sui politici ...
di fronte alla giustizia ...pagavano tutti, anche se i neri un po' di più
solo in ambito "ideologico politico" (di sinistra)
le discriminazioni erano rivolte sul piano economico, in quanto
la provenienza dei neri era in gran parte dai paesi limitrofi, privi
di industrie o aziende in cui trovare occupazione.

in Italia è tutto un casino , SIA SUI BIANCHI CHE SUI MIGRANTI
sia sul piano ECONOMICO SOCIALE che in QUELLO della giustizia , causato da uno gnomo di merda che per sfuggire ad un processo l'ha sventrata, per ultimo anche il ministro mafioso indagato !!!!

e...ancora che state scrivendo di "rispettare le regole" per i migranti !!!

- negli ultimi tempi sono stato anche a Bruxelles , non ho notato
nessun problema RAZZIALE !
- così anche la Svizzera-tedesca!!!
- solo Parigi , dove la destra opera , ha dei piccoli focolai di rivolta
...anche se la GIUSTIZIA lì funziona molto meglio !

Vasily Cujkov & Nikolaj Voronov, U.S. Commentatore certificato 25.09.09 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sembra che B al G20 abbia manifestato una certa insofferenza facendo capire che con tutti questi G un je la fà.
E perbacco nemmeno un momentino per stare sul lettone! Dove c'è l'unico G che gli interessa.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.09.09 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Incosistente-ti rispondo qua perchè il commento della ruminate leghista lucina rossi è scomparso-

Inventati un'altra scusa.
Anche la Germania, l'Austria e la Spagna hanno aperto le frontiere, dopo la moratoria.
Risultato?
In quei paesi hanno creato degli istituti che regolavano e facevano coincidere le entrate in base alla domanda e l'offerta di lavoro regolare.
Insomma, l'opposto di quanto è successo con la Bossi-Fini in Italia, che è soltanto un paraocchi per gli imbecilli ritardati.
In fondo alla Lega va bene mantenere questo stato di illegalità e di caccia allo straniero: è funzionale allo status quo, cioè a mantenere i lavoratori in nero e senza diritti in quelle tante azienducole-scarsamente competitive sul mercato, lo sanno state solo grazie alle svalutazioni competitive della lira negli anni'80 e quindi sono state anche loro responsabili dell'enorme debito pubblico italiano, nonostante la retorica leghista sullo spreco di denaro al Sud- che costituiscono la spina dorsale(?) dell'elettorato leghista.
Per quanto riguarda il comunismo nell'est europa mi fa ridere quando sento parlare gente come te di diritti umani, come se i capitalisti occidentali fossero interessati a combattere il comunismo perchè mossi da ideali umanitari.
Hanno fatto scuola per quanto riguarda il disprezzo della dignità umana.

Alessio A. Commentatore certificato 25.09.09 14:40| 
 |
Rispondi al commento

B soffre della sua statura non altissima
Per questo si tiene accanto Brunetta
Con personagi come Obama o Michelle gli monta sulla testa
.. e capirete, monta oggi, monta domani
Poi non vi meravigliate se Brunetta ogni tanto sbarella

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.09.09 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il 23 Settembre 2009 è stata una data storica per l'informazione in Italia: è uscito il primo numero de 'Il Fatto Quotidiano'. Vi consiglio di abbonarvi: per solo 100 euro (versione PDF per un anno) potete provare la sensazione di vivere in un paese libero. L'altra data storica spero sia il 4 Ottobre 2009. L'impressione è che si stia per raggiungere la massa critica necessaria per innescare il cambiamento.

Umberto Gostoli 25.09.09 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Avvocatessa sospesa dall'ordine degli avvocati, xche colta mentre stava faccendo sesso orale sotto il tavolo a un suo cliente nella sala colloqui del cacere di Opera MI. La donna ha provato a difendersi, ma poi ha dovuto lasciare la toga,l'ordine non ne ha voluto sapere,perche il comportamento dell'avvocatessa ha disonorato la loro categoria.
Chi sa se Ghedini condivide il provvedimento preso dall'ordine di cui fa parte?, magari si potrebbe prendere una simile iniziativa, x chi ha disonorato la categoria delle ministre e di tante italiane.

luigi b 25.09.09 14:36| 
 |
Rispondi al commento


...


L'ACCOUNT DI GRILLO E' STATO SOSPESO DA YOUTUBE


...


S'è dimessa la giunta di Taranto
Non aveva neanche una velina
Eppure, volendo, B avrebbe potuto fare uno sforzino...

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.09.09 14:36| 
 |
Rispondi al commento

NEW YORK - Una stretta di mano ed un abbraccio con Barak Obama e subito dopo un evidente gesto di apprezzamento per la mise della First Lady. Silvio Berlusconi arriva alla cena di apertura del G20 di Pittsburgh e non nasconde la sua ammirazione per Michelle. Appena giunto di fronte ai 'padroni di casa' che stanno accogliendo gli ospiti del vertice al giardino botanico, il premier italiano ha scambiato una vigorosa stretta di mano ed un abbraccio con il presidente Usa. Per poi rivolgersi con lo sguardo alla First Lady. E, con un espressione del viso compiaciuta, accompagnata da un gesto di ammirazione, allargando le braccia, non ha nascosto l'ammirazione per la mise ed il look della Signora Obama.
----------------
Puntuale, non perde occasione per le sue stronzonate !!
Lui vive in un eterno geronto-party !!

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, continuo col mio OT

Rifacendomi sempre alla rubrica di repubblica on line: http://racconta.repubblica.it/crisi_aziende/risultatitotali.php

Leggo di lavoratori disperati che chiedono ad altri lavoratori disperati di contattarli. Anche via mail. Quasi se come l’unione di due disoccupati, magari uno di Cuneo e l’altro di Caserta, potesse sortire chissà quale idea, intuizione… o forse, ed è peggio ancora, per solidarietà. Per dirsi che non si è soli, che su questa barca che affonda siamo in tanti…
Ho letto uno sfogo di una lavoratore albanese in Italia da anni! Licenziato. Ci stiamo integrando… Una disperazione integrata!

Ma perché un licenziato di Bari deve cercare contatti con uno di Frosinone? Perché i lavoratori (e voglio sottolineare che anche tanti piccoli imprenditori sono innanzitutto lavoratori) sono soli. Sono stati inculati da tutti negli ultimi 40 anni. Dai sindacati in primis, dai politici, dagli imprenditori, dall’Europa, dalla globalizzazione, progresso, dai loro colleghi anche.

E allora che come si vorrebbe fare questa manifestazione? Ma se qua siamo in 100.000 allora non è impossibile prendere dal sito di Repubblica i dati delle aziende segnalate come in crisi (sono 5.000 interventi!!!, molte aziende hanno più di 250 dipendenti!!!), contattarle, e cercare di combinare la mobilitazione. Sarebbe difficile con i docenti? Sarebbe difficile con gli agricoltori che devono vendere i loro prodotti a 0,25 cent, coprendo metà dei costi, per poi vederli al supermercato a 6 volte tanto?

No, con un po’ di tempo sarebbe facilissimo!!

Luigi F. 25.09.09 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa chiederemmo in una manifestazione?

Esempio: che se si vuole vendere in Italia si produca almeno una parte del prodotto in Italia. Io direi il 70%, ma non vorrei sembrare fuori del mondo. Le lavatrici da 500 euro prodotte in Moldavia a 50 euro di costo al pezzo… se le comprano in Moldavia sennò!
Chiediamo che se la Fiat (dei cui eredi SI SCANNANO 1 MILIARDO O + DI EURO DEPOSITATO IN SVIZZERA E MENDICANO L’INCENTIVO PER AUTO FATTE COMPLETAMENTE IN POLONIA!!!!) facci auto in Italia. Altrimenti, se tanto si deve crepare di fame, allora si da fuoco a Mirafiori, Melfi e Termini Imerese ad a qualsiasi cazzo di alloggio della Famiglia.
Che le aziende che confezionano cibo (latte, frutta, carne) usino per prima cosa i prodotti italiani. Siamo in Europa? Il mercato libero? Fotte sega! Quando saremo con le pezze al culo allora andremo a mendicare il pane per i nostri figli dai Francesi? Ma non lo abbiamo ancora capito l’inculata della globalizzazione???
20.000 aziende abbiamo fatto scappare in Romania! Ora essere in Romania, con gli stipendi che crescono anche in quel paese, non è più concorrenziale. Vogliono scappare anche da lì. Ma porcamiseria, invece di andare a Porta a Porta, da politico avrei parlato, avrei pregato, avrei concesso, avrei insultato, avrei minacciato, avrei perseguitato in modo lecito ed anche illecito i primi che avessero manifestato l’idea di spostarsi all’estero.

20.000 aziende (800.000 posti di lavoro) non si lasciano scappare da un paese! MAI! E parlo solo di quelle finite in Romania. E' criminale, e portare una nazione al disatro. Quello che sta succedendo

Luigi F. 25.09.09 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Quant'è bella giovinezza,
Che si fugge tuttavia!
Chi vuol essere lieto, sia:
Di doman non c'è certezza

meri c Commentatore certificato 25.09.09 14:26| 
 |
Rispondi al commento

al primo punto del programma sll'informazione c'è la cittadinanza digitale e l'accesso gratuito alla rete, poi però infondo, c'è un punto in cui si richiede l'allineamento delle tariffe per l'accesso alla rete a quelle europee!!!
che sia chiaro! rete libera per tutti....altro che tariffe. nei paesi dell'europa dell'est (croazia e slovenia, delle cuali ho esperienza) la rete é libera e nel giro di 5 anni ci supereranno anche loro. rete!rete!rete!rete!

igor biddau 25.09.09 14:22| 
 |
Rispondi al commento


NON C'è + STORIA
QUESTO NON E'1 PAESE X GIOVANI
QUESTO E' 1 PAESE DI MENTALMENTE VECCHI

V L. Commentatore certificato 25.09.09 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Morfeo:

ROMA - E' un consiglio che suona come un monito severo quello che il presidente della Repubblica riserva agli eurodeputati italiani. Che assume un significato particolare anche in virtù della forte convinzione europeista di Giorgio Napolitano. "Il Parlamento europeo non può essere cassa di risonanza di polemiche e conflitti che si svolgono nei singoli Paesi e nei Parlamenti nazionali" dice il presidente. Che aggiunge: "L'Assemblea di Strasburgo non può nemmeno diventare un'istanza d'appello rispetto a quanto deciso nei Parlamenti o negli esecutivi nazionali". Per questo ci sono sedi "appropriate": "Dalla Corte di giustizia del Lussemburgo alla Corte di Strasburgo fino al Consiglio europeo".
------------------
Bha !!
L'europa unita è nata sull'istanza della pace, del suo mantenimento; questione eminentemente politica.
Se all'epoca l'europa avesse potuto impedire la nascita e l'insediarsi del fascismo non ci sarebbe stata la guerra.
Dunque l'europa è l'ultima sede politica alla quale un paese DEVE rivolgere le sue istanze politiche.
"Lavare i panni in casa propria" è una enunciazione mafiosa in realtà, la famiglia come luogo delle omertà.
Napolitano farebbe meglio a prendere atto che prevenire è meglio che curare, e i sintomi di una occupazione ed un "presidio" dei partiti sulle istituzioni è già diventata una forma di totalitarismo.

Kasap Aia, Eridu Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao beppe,

- vendita ad azionariato diffuso, con proprietà massima del 10%, di due canali televisivi pubblici
- un solo canale televisivo pubblico, senza pubblicità, informativo e culturale,indipendente dai partiti

Questi punti mi trovano in disaccordo. Non capisco perche' la TV Pubblica dovrebbe ridimensionarsi.
Trovo giustissimo rendere la TV pubblica totalmente indipendente dai partiti ma la TV pubblica e' (teoricamente) l'unico soggetto in grado di metetre gli interessi dei cittadini davanti a quelli puramente economici.
La TV pubblica dovrebbe essere finalizzata a fornire "servizi" ai cittadini: programami educativi, informazione libera, promozione del cinema, teatro, arte... italiano e di film che non interessano le TV private perche' non portano grandi introiti pubblicitari.
Inoltre potrebbe essere pagata con gli introiti derivanti dalle altre tv private un po' come proposto da Zapatero in Spagna e in questo modo non essere "costretta" a vivere di pubblicita' (senza diventare un onere per lo stato).

Per il resto completamenet d'accordo!
Fabio

Fabio Bovi 25.09.09 14:22| 
 |
Rispondi al commento

per favore mettete i sottotitoli sui filmati per un povero sordo ghiotto di notizie?


Carlo Catalano
ha il sito http://www.sileo.it (poi clicca su il conte) ci sta anche un filmato guarda pure il mio blog http://spaces.msn.com/il3conte/
alcuni miei scritti: http://www.partecipiamo.it/poha/carlo_catalano.htm
il mio libro di favole:
http://www.desiderio.biz/coniglio.htm

Carlo Catalano 25.09.09 14:14| 
 |
Rispondi al commento

@lucina rossi

la "padania" vai a leggerla al mentecato di Bossi fin che gli cambi il pannolone

ismaele rodini Commentatore certificato 25.09.09 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Potete vedere qui la classifica di 103 città italiane in base al Bil, Benessere interno lordo

http://www.centrostudisintesi.com/javascript/scribite_editors/xinha/plugins/ExtendedFileManager/demo_images/49.pdf

La classifica è stata stilata da Sole24 ore (e non dalla sx cattiva)in base a 8 indicatori
Potete cercare la vostra città e misurare di quanto Bil godete.
Sembra evidente che le città dominate dalla criminalità e dal malaffare finanziario e partitico (che sono le stesse governate dalla dx eccetto Napoli non si schiodano dal fondo del malessere)
e sono:
Vibo Valentia
Ragusa
Agrigento
Taranto
Catania
Palermo
Caserta
Brindisi
Napoli (grazie Iervolino-Bassolino!)
Caltanisetta
Siracusa

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.09.09 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Cercate su google: chiuso lo sfaff griilo youtube

Simone S., Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 14:10| 
 |
Rispondi al commento

http://www.repubblica.it/2008/11/sezioni/tecnologia/tv-digitale/web-dentro-tv/web-dentro-tv.html

...si potrà guardare il web con la televione del futuro...finalmente smetteranno di accaparrarsi l'etere

spero che l'informazione sia davvero libera!

bruno revolfato 25.09.09 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, bisogna de-rattizzare l'Italia.
Hai di fronte un compito IMMANE, ma bisogna provarci, ormai non puoi tirarti dietro.

Giacomo Giglio, torino Commentatore certificato 25.09.09 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Il BIL

News da quella che Brunetta chiama “elite della sx di merda”, e consiglio alle 5 stelle
Dalla Romagna:
Occorre abbandonare il metro del PIL, prodotto interno lordo, e instaurare come nuovo metro il BIL = Benessere interno lordo.
Da questo punto di vista è la Rmagna la terra del benessere.
Il BIL è il metodo di calcolo elaborato dalla commissione dell’economista Stiglitz (spesso citato da Grillo) e da Sarcozy.
Forlì-Cesena-Ravenna sono capintesta con 170 punti, 70 più della media.
Bologna ne perde 22 (grazie al malgoverno congiunto di Guazzaloca e Cofferati) e si pone come 24° su 103 province, tutt’altro che il fiore all’occhiello della sx, ma che era un fiore nella polvere lo si era visto dal tempo di Vitali.
Rimini è ottava.
Roma perde 74 punti.
Milano è all’84° posto.
Il BIL calcola non le spese (anche un funerale o un terremoto o una guerra o una epidemia sono spese), ma le condizioni di vista materiali, salute, istruzione, rapporti sociali, partecipazione politica, ambiente, sicurezza economica o fisica ecc.
Come disse Robert Kannedy: «Il Pil misura tutto, eccetto ciò che rende la vita veramente degna di essere vissuta»

Ovviamente a Berlusconi del Bil non gliene può importare di meno, valendo per lui il Pinmp,
Prodotto interno netto molto personale.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.09.09 14:04| 
 |
Rispondi al commento

L'idiota di turno ora si firma lucciolina rossi.
E' stupida, razzista, idiota e in malafede.
Pare abbia anche la sifilide.

Filiberto Z., Pietrasanta Commentatore certificato 25.09.09 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma smettiamola di chiamare escort! Ma che ca**o di parola è??? Chiamiamole col nome vero e cioè p*ttane!

Stefania T., Miano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 13:57| 
 |
Rispondi al commento

L'agenda rossa, Berlusconi?Grandissimi gli autori del seguente video:
http://www.youtube.com/watch?v=JrvdnDctOFs

alberto arnoldi 25.09.09 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Insomma l'Arcadia Beppe dopo una cruenta rivoluzione,
per applicare tutte le tue proposte, che poi sarebbero anche le mie e di molti altri.

Vedi per attuare almeno il 20% di cio' che hai scritto bisognerebbe rivoltare l'Italia e non solo, come un calzino.

Per metterlo in atto e' necessario collegare l'estremismo piccolo borghese, con l'essenziale apporto degli intellettuali, al movimento operaio,
che oggi e' debole come non mai dopo i tanti anni
di Berlusconi che ha badato solo ad incrementare il guadagno delle grosse aziende - anche della sua -, portando i profitti delle
stesse ad oltre il 70%, mentre il potere d'acquisto del salario (per chi ce l'ha ancora)
e' ai livelli piu' bassi di tutto l'occidente.

Questo stato che non accetta l'informazione se non quella che puo' dirigere e manipolare, perche'
si sente stupidamente minacciato da un sovversimismo creato a tavolino e propagandato
sui media ogni minuto: comunisti, cattocomunisti,
farabutti, andate a mori' ammazzati ecc., deve cedere sempre di piu' i poteri agli industriali.

I miti di potenza: sono il miglior presidente del consiglio che l'Italia abbia mai avuto, ho il consenso del 70% degli italiani(!?!?!??!), ho salvato la pace nel mondo e puttanate varie, che soltanto ebeti completi possono recepire ecc. spianano la via a qualsiasi tipo di reazione e nel nome della Nazione possono giustificare qualsiasi mezzo per mantenere l'ordine all'interno.

Percio' caro Beppe, prima e' necessario pensare di
eliminare il marcio e l'imbecillita' che c'e' ora
a tutti i livelli, usando appunto tutti mezzi possibili, unendo tutti i tipi di opposizione a questo governo, anche turandosi il naso come fece
Montanelli, e dopo darsi da fare per fare in modo
che almeno una buona percentuale di cio' che hai scritto sia tradotta nella realta'

Ma attento che i tempi saranno lunghissimi anche per un parziale successo.

In bocca al lupo e mi raccomando facciamo che il 3 ottobre diventi pietra miliare.

Ciao. Frank

Frank A. 25.09.09 13:46| 
 |
Rispondi al commento

NAPOLI, DI NUOVO EMERGENZA RIFIUTI.

Sento odore di fallimetno governativo.
Con 3 discariche nuove aperte e presidiate ed il termovalorizzatore con tutte e 3 linee a pieno regime, la situazione è sempre la stessa.
Cosa è cambiato?
-I progetti, questa volta gestiti anche dal centro-destra, sono impatanati.
-La giunta bassolino si sta spartendo la torta con pezzi della pdl.
-L'inquinamento è aumentato perchè il termovalorizzatorre del napoletano ha superato per ben 27 volte(la soglia massima degli sforamenti è 35) dei pm10.
Cosa non è cambiato?
-La raccolta differenziata è al 18%.
-Le ditte che gestivano il gioco sono sempre lì.
-L'immondizia da gestire è sempre la stessa.
E ora? Quale tv avrà il coraggio di mostrare l'imbarazzo del governo che voleva addirittura sfiduciare bassolino e il commissariamento rifiuti?
Quando cominceranno ad apparire le strade della città con i rifiuti accatastati chi si prenderà la responsabilità di un ulteriore aggravio?
Quale bacchetta magica verrà utilizzata?
Il castello delle meraviglie comincia a crollare.

bruno pirozzi (brunopir), napoli Commentatore certificato 25.09.09 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate l’OT

Ieri ho visto Anno Zero… ho visto i 5 minuti concessi ai dipendenti di quella ditta romana che sta lasciando 30 o 50 persone a casa… Capisco che la trasmissione vertesse sulle ben più “succose” escort di Berlusconi, ma l’indifferenza con cui sono stati trattai questi poveri cristi mi ha lasciato di gesso.

Vedere Franceschini che col suo abito sartoriale difendeva Baffino, invece di essere (da segretario del PD, ex DS, ex PDS e soprattutto ex PCI – porcamiseria! – di essere con i lavoratori), vedere Bel Pietro che argomentava davanti a gente che non saprà più come sfamare la crisi che in fondo è andata meno peggio del previsto, perché si prevedevano 2 milioni di posti di lavoro in meno e fin’ora se ne sono persi solo 700.000… e rideva

Ecco, tutto questo mi ha fatto venire il vomito.

Sto leggendo le storie di Repubblica su chi sta perdendo il lavoro: http://racconta.repubblica.it/crisi_aziende/risultatitotali.php?pag=1

Roba da strapparsi i capelli. Allora io dico, ma possibile che invece di fare manifestazioni qua o la… non si riescano a mettere insieme le migliaia di lavoratori, credo milioni, senza tirare in ballo partiti e/o sindacati (che i lavoratori li hanno traditi) e ribaltare tutto? E fare una mobilitazione nazionale stile Thailandia?

Se Grillo ci volessi pensare… ci sono mesi per prepararla. Dopo il 31/12/09 tanta gente non rientrerà al lavoro. Non c’è tempo per far crescere i politici dal basso. Il paese sta fallendo. Se aspettiamo, cresceranno sul letame.

Io sono convinto che con agricoltori, operai, impiegati, disoccupati, docenti e studenti… se ben preparata sarebbe uan mobilitazione di 5 milioni di persone.

Da parte mia so già dove andare a volantinare. Si deve preparare, certo. Ma il tempo c’è. Di tempo libero la gente ne ha sempre di più!

Luigi F. 25.09.09 13:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

buonasera
ps.Trottolino amoroso duddu dada dda ma va a cagher!
sera

giuseppe.. esposito ((ex p.d.p. ma anche ex p.d.g.e.)) Commentatore certificato 25.09.09 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe!
Le iniziative sono bellissime,

Per il WiMax esistono alternative come l'HIPERLAN 2!
Non si potrebbe scegliere la più vantaggiosa come copertura e come costi?

Enrico T., Savignano sul Panaro Commentatore certificato 25.09.09 13:30| 
 |
Rispondi al commento

le ultime...

TOTALE VOTI NON ESPRESSI: 19.695.525
TOTALE "STUPRATORI": 13.967.642
PARTITO DEMOCRATICO: 8.008.203
SVP : 143.044
ITALIA DEI VALORI : 2.452.731
totale OPPOSIZIONE: 10.603.978
COMUNISTI RADICALI: 2.163.108
destri NON INTERESSATI (FN): 1.144.562

...............................
considerando

che i berluschini ancora sono sempre gli stessi ne' destri ne' sinistri , ma ex DC e ex craxxiani riciclati ...
i legaioli tengono ancora in piedi
un partito fantasma che non ha prodotto , per il momento , il risultato da loro sperato , ma ha solo amplificato la nascita dello
scontro sociale prossimo,

i destri fascisti si orientano con F.N. , anche se la base è xenofoba-neonazista , gli altri più "moderati" (ma ce ne sono?)
stanno con Storace e la Santacché !(cmq partitino satellite del PDL)

CHI SARANNO QUEI 19.695.525 CHE RIFIUTANO DI ESPRIMERE IL LORO VOTO ?

- possono essere SOLO I "SINISTRI" disgustati dai politici
che li rappresenta !

FORZA M.L.N. !

o SI rinasce o SE crepa! (n.d.r. G.G.)


PS.
non gli basta più attaccare il blog e alcuni bloggers....ORA SONO ARRIVATI A BANNARE ANCHE LO STAF-F SU YOUTUBE ...

vuol dire che la strada E' BUONA !!!!

Vasily Cujkov & Nikolaj Voronov, U.S. Commentatore certificato 25.09.09 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fisco: scoperto mezzo miliardo di capitali evasi all'estero


ROMA - La Guardia di Finanza ha scoperto quasi mezzo miliardo di euro di capitali tenuti illegalmente in paradisi fiscali all'estero. Nel mirino dei militari ci sarebbe un imprenditore cagliaritano che avrebbe nascosto oltre 400 milioni di euro grazie ad un articolato sistema di evasione fiscale fra una decina di societa' in Delaware, negli Stati Uniti, Qatar e Guinea. Secondo indiscrezioni la Guardia di Finanza avrebbe compiuto accertamenti anche nei confronti di un pilota di F1 e di un nome noto del mondo del ciclismo.


Cazzo, che sfiga questi qui, non hanno fatto in tempo ad aderire allo scudo fiscale del maiale di Arcore.

Alessio A. Commentatore certificato 25.09.09 13:27| 
 |
Rispondi al commento

CARFAGNA IN TRIBUNALE CONTRO 'REPUBBLICA' - CHIEDE 900.000 € PER AVER RIPORTATO le espressioni

"succhiato l´uccello",

"amante quasi ufficiale", "come soddisfare il primo ministro" e "evocano le iniezioni che deve farsi prima di ogni rapporto"
hanno travalicato il limite della continenza»"...

Silvio Buzzanca per "la Repubblica"

Dopo Berlusconi la Carfagna. Anche il ministro delle Pari Opportunità ha deciso, a oltre un anno di distanza dai fatti, di citare in giudizio la Repubblica.

Gli articoli oggetto dell´azione civile di risarcimento sono due, uno del 9 luglio del 2008, ovvero il resoconto del "No Cav Day", compreso il comizio di Sabina Guzzanti, e un altro del 6 agosto scorso, che riassume quanto riportato dai giornali stranieri sull´inchiesta di Bari.

«L´autore dell´articolo del 9 luglio 2008 - scrive l´avvocato Federica Mondani - ritiene di dover riportare testualmente le frasi "osteria delle ministre... se a letto sei un portento figuriamoci in Parlamento".

"...Non può diventare ministro una che gli ha succhiato l´uccello", riferendosi evidentemente al presidente del Consiglio».

ahahahahahahahahah.....ahahahahahah...ma vaffanculo ..

ENZO D., BARI Commentatore certificato 25.09.09 13:27| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione


A sottolinearlo, a poche ore dal via di 'Annozero', che riparte questa sera, è il neo direttore di rete, Massimo Liofredi, che aggiunge: ''Annozero è una trasmissione molto forte, che stride un po' con la mission di Raidue''. ''Il problema - prosegue Liofredi - non è politico, ma di contenuti. Così come non amo le trasmissioni contro non amo essere contro le persone, ma pretendo una giusta par condicio. Tutte le trasmissioni che ho varato sono state improntate alla più rigorosa par condicio, per questo mi piacerebbe varare una bella trasmissione di confronto politico con Santoro, sempre che lui sia d'accordo dato che è direttore ed è libero di decidere''.
(ing)

==============

Liofredi ha espresso le sue motivazioni, e ci potrebbe anche stare, se non fosse che è stato recentemente nominato dal capo del governo durante una riunione a palazzo Chigi.

Viene spontaneo chiedersi perchè le stesse considerazioni non le faccia anche Mauro Mazza, direttore di rai1, relativamente alla trasmissione "porta a porta".

La libertà di espressione e di informazione, quindi, vale solo per i bamboccioni servi della politica di turno?

cettina. .., isola Commentatore certificato 25.09.09 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"La mia ditta dopo averci fatto fare 5 mesi di c.i.g. per crisi momentanea di settore ,ci comunica che a partire dal 06/07/09 la stessa verrà posta in liquidazione per chiusura totale di ogni attivita. 30 dipendenti su 32 verranno messi in c.i.g.s. per 12 mesi, e poi eventualmente in mobilità. Ci sono 6 dipendenti ai quali mancano tra 1 e 3 anni per la pensione, sono preoccupati per il futuro, anche per il T.F.R. dato che per alcuni è piuttosto consistente. Un ultima cosa, nonostante si dica che sono stati stanziati fondi per gli ammortizzatori sociali a distanza di alcuni mesi non abbiamo ancora visto un euro".

Dino Colombo Commentatore certificato 25.09.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ABORTI
Franceschini:
“Penso che la coscienza civile di questo paese si sta spegnendo”
In qualcuno non è mai nemmeno nata.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.09.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento

VAURO
Da Annozero

Mica potevamo fare la manifestazione per la stampa nella settimana in cui c’era la manifestazione
per i caduti!
Perché?
Due funerali nella stessa settimana parevano troppi.
..
Berlusconi:
Perché dare tanta importanza alla libertà di parola?
Tanto voi dite quel che volete e io faccio quel cha cazzo mi pare!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.09.09 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Un'altra testimonianza tragica:

"Dopo 37 anni di lavoro presso la stessa ditta, causa crisi aziendale il 15/01/08 sono stato licenziato. Il 12 /02/08 ho trovato lavoro con un contratto di 12 mesi, sfortunatamente dopo 3 mesi ho subito un grave infortunio durato 9 mesi, ovviamente non mi hanno rinnovato il contratto. Ora sono in disoccupazione dal 15/02/09 e non riesco a trovare nessun tipo di lavoro. Ho 56 anni mi mancano 2 anni alla pensione con moglie e figlia a carico con un bambino in arrivo. "Sono rimasto indietro"


CREDO CHE L'AUTORE DI QUESTO COMMENTO NELLE SUE ULTIME PAROLE SI RIFERISCA ALLO SLOGAN DI BERLUSCONI DI QUALCHE CAMPAGNA ELETTORALE FA:

"Non lasceremo indietro nessuno"

RICORDATE???

Dino Colombo Commentatore certificato 25.09.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento

ma a chi si rivolge Napolitano?
siamo alla pazzia. L'Italia cerca di tappare le bocche anche alla comissione europea, dopo aver ieri ricevuto un monito per le richieste di abbassare le barriere di co2...

SIAMO LA VERGOGNA IN EUROPA.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCAJOLA È COSTRETTO A PRENDERE I NORMALI AEREI DI LINEA.

E IERI HA TOCCATO CON MANO LA DIFFERENZA TRA UN AEROPORTO "AD PERSONAM" E IL CAOS DI FIUMICINO DOVE HA GRIDATO ALLO SCANDALO PER I DISSERVIZI DEI BAGAGLI

Prima ancora che ministro, Claudio Scajola è un profondo conoscitore di aeroporti.
Il politico ligure ha legato in maniera inscindibile il suo nome al piccolo aeroporto di Albenga "Clemente Panero" che si trova a poco più di 30 km da Imperia, la città che gli ha dato i natali.

In Liguria sono in molti a ricordare la data del 17 maggio 2002 quando venne inaugurato il primo collegamento tra il piccolo aeroporto e Roma Fiumicino. L'evento fu propiziato dall'allora amministratore delegato dell'Alitalia, Francesco Mengozzi, che i giornali di oggi danno in arrivo alla società KPMG.

Se adesso andate sul sito dell'aeroporto scoprite che "i voli per Roma ed altre destinazioni gestiti da Explora Italia sono al momento sospesi". Ed è questa la ragione per cui il povero (si fa per dire) Scajola è costretto a prendere i normali aerei di linea.

E ieri ha toccato con mano la differenza tra un aeroporto "ad personam" e il caos di Fiumicino dove ha gridato allo scandalo per i disservizi dei bagagli.

Era veramente incazzato il ministro dello Sviluppo Economico e poco ci è mancato che dalla bocca gli uscisse una di quelle frasi del tipo "Marco Biagi era un gran rompicoglioni" che lo hanno reso tristemente famoso.

L'episodio è riportato dal "Sole 24 Ore" che racconta anche di un'immediata telefonata partita dal cellulare di Fabrizio Palenzona, il massiccio presidente di Aeroporti di Roma, che ha cercato di tranquillizzare il politico di Imperia.

I due sono vecchie volpi della pellicceria democristiana e si conoscono fin da quando frequentavano insieme il Movimento giovanile del partito....DAGOSPIA

ma VAFFANCULO BESTIA..

ENZO D., BARI Commentatore certificato 25.09.09 13:16| 
 |
Rispondi al commento

WOW, come sempre non condivido al 100% ma al 90% si!
solo che sono troppi progetti in cantiere, occorre dare una priorità alle azioni da spingere partendo da quelle che già ora dovrebbero essere così, esempio rete4è abusiva ed è lecito chiedere l'esecuzione della sentenza....mentre leggi come quelle sul 10% di proprietà massimo di un giornale credo sia molto dura da realizzare, se non anticostituzionale.
benissimo per le concessioni, che grazie ad accordi tra politici e concessionari (quando i due non coincidono!!!) fanno arricchire a dismisura i primi senza alcun vantaggio, anzi spesso gravi danni, a chi usufruisce dei servizi.

Daniele . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Si, mi pare la strada corretta... renderei incompatibile il possesso di percentuali di attività legate ai media, con il ricoprire cariche pubbliche.

Andrea1969 P., Novi ligure Commentatore certificato 25.09.09 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non pensavo sarei mai arrivata a dire una cosa simile, ma concedo sinceramente l'onore delle armi a Filippo Facci.

Continuo a non condividere il suo stile nè il 99% delle sue opinioni, ma il suo gesto di dimettersi un attimo prima della nomina di Feltri al Giornale, se davvero sincera, rappresenta una lezione di stile e di coscienza :

che in questo paese la decisione che tutti dobbiamo al più presto prendere non è da quale parte scegliere di stare, ma quella di restare uomini liberi.

Cristina M., Leifers Commentatore certificato 25.09.09 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TIRANNO,
è colui che i Greci chiamavano
coloro che oggi appelliamo re ,
primo ministro , presidente e quanti
altri che , o per forza , o per frode ,
o per volontà anche popolare,
ottengono le redini assolute del governo,
e si credono
e si collocano
sopra la legge.
.

cimbro mancino Commentatore certificato 25.09.09 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Avvocata e detenuto, colloquio a luci rosse
sesso orale col cliente in carcere: sospesa
L'episodio è avvenuto nel carcere milanese di Opera e la penalista è stata sospesa per sei mesi dall'Ordine ("ha disonorato la professione"). Inutile l'imbarazzata spiegazione della donna: "Mi era caduta la penna sotto il tavolo"

Secondo Voi un pensierino su questo avvocato "penalista" il nostro amico nano nano non ce lo fà?

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Due storie che non si possono dimenticare, questa è la guerra:

http://www.express-news.it/?p=17806

http://www.express-news.it/?p=17834

Davide B. Commentatore certificato 25.09.09 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Un punto meglio dell'altro, sembra tutto così chiaro e semplice a leggere la sintesi dei punti venuta fuori dalle primarie dei cittadini.
La difficoltà purtroppo risiede nel fatto che gli interessi in gioco sono davvero tanti, tanti potenti a cui si toglierebbe il giochino, la rendita... Credo che la concretizzazione di un simile programma benché perfetto direi sacrosanto, sarà davvero difficile, pressoché impossibile. La difficoltà a mio avviso risiede più nel nostro dormire come popolo,nel nostro subire passivamente le tante assurdità di cui è fatto questo nostro paese... Certo bisogna provare, ma poi credo che non ci si debba demoralizzare troppo se i risultati saranno molto limitati. Quello che in realtà si vorrebbe cambiare è noi stessi, e non è una cosa banale.

Ivan Solinas, Scandicci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Leggo sul Giornale, non Il Giornale ma il Fatto Quotidiano, che Alf-ano è indagato pure lui.

azzo ...

Dopo Mastella è il secondo Ministro della Giustizia indagato degli ultimi 150 anni.

a ri-azzo ...

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 12:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

1) Nessun canale televisivo con copertura nazionale può essere posseduto a maggioranza da alcun soggetto privato, azionariato diffuso con proprietà massima del 2%.
2) Introduzione dei ripetitori Wimax per l’accesso mobile e diffuso alla Rete;
3) Tetto nazionale massimo del 5% per le società di raccolta pubblicitaria facenti capo a un singolo riferimento economico;
4) Riduzione del tempo di decorrenza della proprietà intellettuale a 20 anni;
5) Cittadinanza digitale per nascita, accesso alla rete gratuito per ogni cittadino italiano, quindi copertura completa del territorio Italiano con l'ADSL;
6) Abolizione della legge Gasparri e affini.

Gigliotti Mirco, Sarteano (Si) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 12:55| 
 |
Rispondi al commento

"Licenziato a febbraio 2009 per riduzione di personale. Preavviso lavorato e fine lavoro il 2 maggio 2009. Oggi, 24 settembre , aspetto ancora l'indennità di mobilità da parte dell'INPS perchè l'Assessorato al Lavoro della Regione Sicilia che deve trasmettere le delibere di iscrizione nelle liste di mobilità è "oberato" da troppo lavoro. Ma non si era detto che tutte le procedure per gli ammortizzatori sociali venivano accelerate? Perchè nei salotti televisivi nessuno parla di queste cose?"

Dino Colombo Commentatore certificato 25.09.09 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Quanti strani magheggi su questo blog.
Commenti che vengono spostati, risposte che prima compaiono e poi vengono eliminate, qualche strano personaggio presente con varie firme che ha la possibilità di entrare nei quadri di comando e cambiare a suo piacimento.
Ma che cazzo sta succedendo?

Filiberto Z., Pietrasanta Commentatore certificato 25.09.09 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Corriere giù del 10% a 512mila copie vendute, Repubblica in calo del 17% a 456mila. Questi i numeri che emergono dai dati Ads di giugno, in raffronto allo stesso mese del 2008, per i principali quotidiani italiani. In calo anche IlSole24Ore (-17%).

Caspita. Viva la rete

ciccio bombaca 25.09.09 12:50| 
 |
Rispondi al commento

dall'anno prossimo nelle scuole la poesia "san martino" di carducci verrà sostituita dalla più moderna, "la pace può".

e fatevela una risata ogni tanto.


La pace può
ripeterò
queste parole senza smettere
E il vento penserà a diffonderle
e il mondo ascolterà
La pace può
guarda anche tu
l’Abruzzo si risveglia incredulo
la neve e il sole
che s’incontrano
e la tua mano è qua
C’è un Presidente
sempre presente
che ci accompagnerà

Siamo qui per te
cuore e anima
un Nobel di pace
Silvio grande è
Siamo qui per te
coro unanime
un’unica voce
Silvio Silvio grande è

La pace può
miracolo
la guerra è stata solo un incubo
voglio un abbraccio che sia unico
e dove sei sarò
C’è un Presidente
sempre presente
che ci accompagnerà

Siamo qui per te
cuore e anima
un Nobel di pace
Silvio grande è
Siamo qui per te
coro unanime
un’unica voce
Silvio Silvio grande è

a volte (ritornano) Commentatore certificato 25.09.09 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sempre dal sito di prima (repubblica.it)

"azienda da almeno 10 anni in crescita con una titolare donna meravigliosa, che mette al corrente ogni settimana i propri dipendenti sullo stato della crisi. purtroppo 2 interinali lasciati a casa. tutti gli operai fanno quello che possono per aiutare azienda a uscire dalla crisi, ma ora è veramente dura"

....

e "lui" pensa solo a 'sistemare' le sue puttane!

Dino Colombo Commentatore certificato 25.09.09 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COME PUOI AVER DIMENTICATO NEL TUO PROGRAMMA IL TEMA DELLA GIUSTIZIA?

IL PRINCIPALE CANCRO CHE DEPRIME IL NOSTRO PAESE E' IL CATTIVO FUNZIONAMENTO DELLA GIUSTIZIA.
LA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA DEVE ESSERE LA PRIMA RIFORMA DA REALIZZARE SE, VERAMENTE, SI VUOL FARE IL BENE DEL PAESE.
BISOGNA DIMINUIRE AL MINIMO IL NUMERO DELLE LEGGI PRESENTI NEI NOSTRI NUMEROSI CODICI.
CON MENO LEGGI TOGLIAMO AI GIUDICI QUELLA DISCREZIONALITA' DI CUI OGGI TROPPO ABUSANO E CHE SPESSO LI FANNO CADERE IN TENTAZIONE.

CON TEMPI DEI PROCESSI PIU' RAPIDI, NON CI SARANNO PRESCRIZIONI E NON CI SARA' PIU' UNA GIUSTIZIA DAI DUE VOLTI ( UNA SU MISURA X I "POTENTI" ED UN'ALTRA X LA GENTE COMUNE).

SENZA UNA GIUSTIZIA GIUSTA NON CI SARA' MAI UNA DEMOCRAZIA VERA!
SENZA UNA VERA DEMOCRAZIA NON C'E' LIBERTA'.

BEPPE, LOTTARE CONTRO LA PIU' POTENTE DELLE "CASTE" (MAGISTRATI), SO' CHE PUO' ESSERE PERICOLOSO MA, SE NON LO FARAI, VANIFICHI TUTTE LE ALTRE INIZIATIVE.

gianfranco c., cosenza Commentatore certificato 25.09.09 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Procuratore generale: «Mangano in casa di Berlusconi per gli interessi dei boss»
«Mangano di cavalli non sapeva nulla: coltivava interessi che erano di tutt'altra natura rispetto a quelli agricoli»

PALERMO - «Vittorio Mangano fu assunto nella tenuta di Arcore di Silvio Berlusconi per coltivare interessi diversi da quelli per i quali fu ufficialmente chiamato da Palermo fino in Brianza». Così il procuratore generale Antonino Gatto entra subito nel vivo della requisitoria del processo al senatore Marcello dell'Utri (Pdl) per concorso esterno in associazione mafiosa. Il parlamentare è stato condannato in primo grado a nove anni di carcere.

IL PROCESSO - Stamani davanti alla seconda sezione della Corte di appello di Palermo, Gatto ha affrontato subito il tema dello «stalliere di Arcore». «Ma davvero - si è chiesto il Pg - non fu possibile trovare in Brianza persone capaci di sovrintendere alla tenuta di Arcore? Davvero dall'estremo nord ci si dovette spostare a Palermo per trovare una persona che non conosceva la zona e le coltivazioni brianzole? In realtà - ha proseguito Gatto - non solo Mangano di cavalli e di coltivazioni non sapeva nulla: ma se guardiamo i suoi numerosissimi precedenti penali, gli interessi che coltivava erano di tutt'altra natura rispetto a quelli agricoli». Dell'Utri non è presente in aula. Ad ascoltare l'atto d'accusa del pg ci sono i difensori dell'imputato, gli avvocati Nino Mormino, Giuseppe Di Peri e Pietro Federico.

corriere.it

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 12:36| 
 |
Rispondi al commento

AUGURO A TUTTI QUEI PORCI INDUSTRIALI CHE SI SPELLAVANO LE MANI PER GLI APPLAUSI DURANTE I LORO CONVEGNI COL PORCO DI ARCORE DI FINIRE MOLTO...MOLTO PEGGIO DEI LORO DIPENDENTI.

A LAVORAREEEE....PARASSITI SENZA DIGNITA'....COSI' SAPRETE PURE VOI COM'E' DIFFICILE VIVERE CON UNO STIPENDIO DA FAME!

ALTRO CHE SUV E BARCHE A VELA!

Dino Colombo Commentatore certificato 25.09.09 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un po di gossip:

berlusconi nobel per la pace, siete d'accordo oppure no??

a volte (ritornano) Commentatore certificato 25.09.09 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ECCO ALCUNE testimonianze DELLA TRAGEDIA PROSSIMA VENTURA CHE DIFFICILMENTE SENTIRETE IN TV O SU MOLTI GIORNALI:

1)"in azienda dal 1985 ,dopo 6 anni in R&S,passato al controllo area CAD divenuto poi responsabile Industrializzazione ,oggi 24 settembre 2009 causa mancanza liquidità azienda sono in cassa int. insieme ai 262 colleghi, dal giorno 21. Se l'avessimo SAPUTO PRIMA del depenalizzazione del falso in bilancio forse ancora eravamo al lavoro.
(SCUSAMI AMICO MIO...E CHI TE L'AVREBBE DOVUTO DIRE?...TUTTO IL CALCIO MINUTO PER MINUTO?...ndD)

2)in questo momento mi divido tra le vittime della crisi e le vittime del precariato.L'azienda per cui lavoro con il benestare di una consulente del lavoro consenziente, mi divide a metà le ore lavorate in busta, divide a metà la tredicesima la quattordicesima ferie e provano a commutare persino gli infortuni sul lavoro in permessi fortunatamente con insuccesso.ai miei ex colleghi è andata peggio: chi non è stato riassunto è stato licenziato

3)Da maggio in cassa integrazione, 170 a zero ore i rimanenti a rotazione. Purtroppo non si vede una via d'uscita.

4)L'azienda è una delle tante ex-Olivetti , ex OIS, ex PBS, ex O.Group, ex Pbs.... ridotto il personale da circa 1000 a 377 unità...e noi dipendente PAGHIAMO

5)Sono stata assunta da questa azienda dopo un licenziamento e dopo 7 mesi messa in CIGO e dal 20 luglio u.s. in CIGS per 12 mesi. Sono monoreddito con 1 figlio a carico, vivo in casa d'affitto e non ho prospettive di rientro a breve. Praticamente mi è stata tolta la possibilità di vivere. Grazie per l'opportunità offerta di denuciarlo. Cordili saluti

se volete leggerne altre:

http://racconta.repubblica.it/crisi_aziende/risultatitotali.php

Dino Colombo Commentatore certificato 25.09.09 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roberto Saviano, candidato al Premio Sakharov 2009

E' nel giorno del suo compleanno che con sommo orgoglio e piacere vi annuncio, per chi non ne fosse già a conoscenza, che ho proposto Roberto Saviano come candidato al "Premio Sakharov per la libertà di pensiero" 2009.

"Il Premio Sakharov per la libertà di pensiero è un riconoscimento dedicato allo scienziato e dissidente sovietico Andrei Sakharov, istituito dal Parlamento Europeo nel 1988 allo scopo di premiare personalità od organizzazioni che abbiano dedicato la loro vita alla difesa dei diritti umani e delle libertà individuali."

Ho proposto Roberto Saviano perchè voglio che i miei colleghi europei prendano coscienza di quello che e' il fenomeno mafioso, le sue infiltrazioni ormai arrivate anche nei loro Paesi e che conoscano i personaggi che dedicano la loro vita a contrastarlo.

Ovviamente questo e' solo un primo passo di un lungo percorso di sensibilizzazione.

Segue
http://www.soniaalfano.it/content/roberto-saviano-candidato-al-premio-sakharov-2009

Silvanetta P. Commentatore certificato 25.09.09 12:27| 
 |
Rispondi al commento

www.petizionionline.it
andate numerosi per firmare la petizione a favore di Travaglio ad Annozero.
servono 5000 firme, siamo poco sotto le 1000

ANDATE E FIRMATE
ANDATE E FIRMATE
ANDATE E FIRMATE
ANDATE E FIRMATE

alessandra io, roma Commentatore certificato 25.09.09 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Beppe se passi fisso a vimeo come account video fai benissimo,youtube da troppo tempo si sta sputtanando miseramente come piattaforma......

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 12:25| 
 |
Rispondi al commento

L'inquadratura della testa di mussolini in marmo nero, nello studio di feltri, è stata più eloquente di tutta l'intervista.

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 12:22| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Annozero, boom degli ascolti.

Ed è subito scontro sul caso escort

Share del 22%.

Marco Travaglio, presente come ospite, fa normalmente il suo editoriale

Venerdí 25.09.2009 08:29

Straordinaria partenza del programma di Michele Santoro "Annozero" su Raidue che ha ottenuto 5 milioni 592 mila spettatori e uno share del 22.87, nettamente superiore rispetto alla media del programma, pari al 17%.

"La diversità arricchisce la democrazia": con questo proclama il conduttore apre la prima puntata della nuova stagione di Annozero.

Il giornalista si chiede:
"Cosa sarebbe la Rai senza Report, Che tempo che fa?, Annozero, Ballaro'?
Pensate ai vantaggi che avrebbe Mediaset in termini di pubblicita' e ascolti...

segue
http://www.affaritaliani.it/mediatech/annozero_liberta_stampa_travaglio250909.html

Silvanetta P. Commentatore certificato 25.09.09 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il ministro Alfano e la sala intitolata al giudice Livatino

http://tgweb.ilcannocchiale.it/2009/09/25/angelino_alfano_e_il_giudice_r.html

salvo tgweb 25.09.09 12:20| 
 |
Rispondi al commento

P.S. Citatemi un paese europeo in cui ci sono trasmissioni dibattito caciara come in Italia !

Tiberio Murgia, Oristano
-------------------------------------

C'è caciara perchè durante queste trasmissioni televisive qualcuno mente ed è troppo sicuro della propria arte oratoria con la quale forzare un po' l'opinione pubblica, la quale è forzabile con molta facilità, non perchè sia imbecille, ma perchè spesso non è informata su tutto cio' di cui si discute in quel momento.

Torno un attimo sul "gossip" berlusconiano, perchè ricordo che negli Usa, i media, fecero un culo tanto a Clinton, e seppure si possono muovere critiche agli Stati Uniti per loro certe politiche, di sicuro non si puo' negare che i giornalisti americani non siano davvero liberi di muoversi contrariamente a quanto spesso accade in Italia.
Ebbene, qua in Italia è stato fin troppo facile per Berlusconi incolpare i media di "gossip". Ha cominciato ad invocare la privacy e gli italiani, beccaccioni come al solito, hanno davvero creduto che un politico a quel livello, abbia davvero diritto alla privacy e nessuno gli debba porre domande circa il comportamento poco morale.
Cosi' come avviene in tanti altri argomenti, è facile forzare l'opinione pubblica italiana, per quelli che hanno il dono della parola.

vito_ farina_ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, sto seguendo le tue proposte riguardanti il nuovo partito dei cittadini che vorrai mettere inpiedi dal 4 ottobre. Come molti anch'io ovviamente sosterrò le tue idee (non ideologie) fino infondo ma mi chiedevo se è veramente possibile raggiungere tutti quanti gli obbiettivi o proposte che hai pubblicato e o che pubblicherai anche nei prossimi giorni perché se davvero fosse così sarebbe troppo bello!
Infine spero proprio che il disegno di legge emanato da Pecorella e da altri "onorevoli" non passi perché se davvero fosse così anche la nostra libertà individuale sul web è finita. Allora sì che si parlerà veramente di dittatura fascista! Toccherà andare all'estero e informare tutti i cittadini italiani dall'estero e la cosa mi sembra veramente assurda perché non è giusto che io debba andare all'estero solo perché voglio informare!

irid domnori 25.09.09 12:17| 
 |
Rispondi al commento

PER CHI VUOLE LEGGERE I PRIMI RISULTATI PUBBLICATI DA REPUBBLICA.IT SUI VERI NUMERI DELLA CRISI DELL'OCCUPAZIONE:

http://racconta.repubblica.it/crisi_aziende/risultatitotali2.php?val[citta]=SV

La TRAGEDIA è MOLTO PIU' PROFONDA DI QUELLO CHE QUESTO GOVERNO DI NANI E BALLERINE E VELINE ED ESCORT vuol farci credere....

Dino Colombo Commentatore certificato 25.09.09 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano: istituzioni siano esempio di moralità.
Allora bisognerebbe chiederle tutte.

cesare beccaria Commentatore certificato 25.09.09 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi negli USA per assistere alla performance di sua figlia in un master a 200.000 a 200.000 dollari.
Il viaggio lo abbiamo pagato noi con i suoi 18 uomini di scorta.
Veltroni, berlusconi, tutti in America studiano, chissà perchè.

cesare beccaria Commentatore certificato 25.09.09 12:13| 
 |
Rispondi al commento

...
Il Vday è un ammasso casuale di sprovveduti senza collocazione ideologica, pronti a correre dietro al primo pifferaio magico, anche se miliardario e qualunquista, pericoloso per aver accellerato la caduta dell' unico governo decente possibile, e aiutato così l'avvento di un governo presieduto da un Pregiudicato, Piduista (tu sai cos'è la P2, vero?) Pervertito. Non vedo cosa ci sia di male a criticare il Vday. Tra 10 o più anni sarete riconoscenti al giornale di Gramsci. Saluti
ivan IV

===========================================

Già. Ma purtroppo la Storia insegna che le rivolte popolari sono nate molto ma molto tempo prima della pubblicazione del Capitale di Marx e della nascita del comunismo. I partecipanti del V-day probabilmente ringrazieranno anche - tra 10 anni - il giornale di Gramsci. Nell'attesa, potrebbero ammazzare un po' il tempo cercando di cambiare qualcosa, senza aggregarsi per forza a ideologie di sorta, come se queste avessero l'esclusiva della sommossa o del malcontento generale.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 25.09.09 12:12| 
 |
Rispondi al commento

contro il Ddl Pecorella-Costa: inondiamo di mail la Commissione Giustizia http://www.facebook.com/event.php?eid=170678799407

umberto pelliccia, Milano Commentatore certificato 25.09.09 12:10| 
 |
Rispondi al commento

A proposito della statalizzazione della dorsale telefonica

Se uno STATO non mantiene in funzione le SUE linee telefoniche , in caso di qualunque avvenimento politico ,sociale,ecc. non sara' in grado di poter gestire la situazione poiche mancheranno i collegamenti indispensabili con le infrastrutture per eventuali emergenze.

Come succede per le 2 autostrade principali.
La Cisa e la Firenze Bologna.

Basta interromperle e l'Italia e' divisa in due.

Senza contare il fatto che a parte qualche collegamento satellitare tutti i dati passano sulla rete TELECOM.
E sono dati di importanza vitala per l'economia nazionale.


Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 25.09.09 12:04| 
 |
Rispondi al commento






Abrogate le disposizioni annunciate dal ministro Brunetta come la rivoluzione della P.A.
I sindacati: "Erano anticostituzionali. Mentre i veri problemi non sono mai stati affrontati"
'Sparite' le norme antifannulloni
"Tanto rumore per nulla..."
brunetta dimettiti e urla a casa tua

cesare beccaria Commentatore certificato 25.09.09 12:04| 
 |
Rispondi al commento

A TESTA BASSA

C'è un atteggiamento dei politici della maggioranza di mettersi sempre sulla difensiva.
Ad ogni trasmissione i politici della pdl difendono a spada tratta il loro leader anche quando sanno in cuor loro che il premier danneggia la loro immagine.
Nelle interviste a berlusconi i fedelissimi hanno un volto tirato per paura della valanga di parole a volte azzardate del premier, e la successeve critiche che ne possono scaturire dalla stampa e dall'opinione pubblica.
Osservateli bene nei tg. Hanno paura, delle domande degli intervistatorie e delle risposte da offrire , camminano a testa bassa perchè hanno gli occhi della nazione puntati addosso, per cui i loro atteggiamenti sono falsati. Carfagna sembra la madonna, bondi un rimbambito, fini una persona seria, gasparri sempreincazzato e così via.
La verità è che mai come questa volta l'opinione pubblica è attenta e incazzata, pronta a punire e a criticare i loro errori e questo grazie alla rete, i vari blog e le proteste dei comitati che ovunque si elevano contro gli abusi commessi della casta.
E con tutto questo continuano a fare i caxxi loro, ma le loro affermazioni non hanno la credibilità che assicurava la stampa di una volta.
Noi continuiamo a segnalare ed informare, ormai è il nostro lavoro.
Abbiamo i nostri doveri, che sono obbligatori, ma i diritti che ci spettano li conquisteremo.
Come? entrando casa per casa con la rete, con la parola, perchè gli italiani hanno il diritto di conoscere quello che gli è negato e per abbattere il muro costruito dalla casta costituita, ahimè, dai nostri dipendenti.

bruno pirozzi (brunopir), napoli Commentatore certificato 25.09.09 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TG-MAND..AMOLI edizione buon appetito!

VARIE ed AVARIATE:

Berlusconi, ormai alla frutta su tutti i fronti, le spare, e le spera, sempre più grosse.
Per evitare di venire cazziato per bene dai "veri" grandi della terra , sia sui "respingimenti" che sullo scudo fiscale, la butta sull'ecologia.
Propone un ulteriore abbassamento del CO2, ben sapendo, o peggio, ignorando, che le nostre industrie non potrebbero mai mettersi in regola.
Verrà cazziato dalla merceguasta, pardon, marcegaglia!
Insomma le solite figure di merda, alla quale ci ha abituato!
Come può pretendere di essere preso sul serio se da un palco come quello internazionale predica ad un più serio impegno per smantellare i paradisi fiscali e poi in italia propone uno scudo fiscale che altro non è che un'amnistia per i ladri?

Per restare in tema, scoperto dalla guardia di finanza mezzo miliardo (di euro, non di lire) evaso.
Nel mirino ciclisti e piloti di Formula1.
Strano che di calciatori non se ne parli mai!
Ah già! dimenticavo, i calciatori non si toccano, nè sui soldi nè nel doping, perchè sono quelli che usano la più grande arma di distrazione di massa a disposizione del governo, il campionato di calcio e tutti i tornei di contorno inventati per non far mancare neppure per un giorno, la dose di droga sportiva a milioni di votandi, devoti e rincoglioniti tifosi italiani!

Atteso per il 28 corrente mese un nuovo show del più "grande" cabarettista italiano, il "Minestro" della pubblica amministrazione Renatino Brunetta!
Sarà infatti da lui curata la conclusione dei lavori per la presentazione di un nuovo carrozzone inutile, che risponde al nome di "osservatorio italia digitale".
Chissà quali "perle" riuscirà a far uscire dal cilindro, chessò, magari che in realtà il primo uomo sulla luna era bergamasco, che fidel castro era il fratello gemello di stalin e che i comunisti sono sempre più merdacce.

segue "sotto"

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot
trovo patetico vedere tutta la gente politica di destra che sputa sul festival del cine di venezia,dicono è tutto di sinistra,forse è vero,anche se non è colpa di nessuno ,ma poi come si può fare un film con tendenze di destra ?sarebbe un horror a effetti speciali e banale.vedo già il titolo :SANGUE ROSSO DI CATTOCOMUNISTA

Panino A. 25.09.09 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Permettetemi per una volta di vantarmi (solo) un pò, ma solo per dire che le NOSTRE IDEE e considerazioni espresse su questo BLOG se sono valide vengono riprese e attuate da chi ha più potere di noi di attuarle.

l'INIZIATIVA di Repubblica.it di cui riporto qui sotto uno stralcio, è da mesi che la PROPONGO A BEPPE..ma senza risultati. Ora finalmente 'La Repubblica' la sta portando avanti e con ottimi risultati. Ci sono già più di 5000 segnalazioni di lavoratori o ex tali:

"Per raccontare questo paese, per far emergere situazioni di crisi altrimenti relegate nel loro piccolo ambito, per dare voce a chi la crisi la sta vivendo sulla propria pelle, Repubblica.it avvia un'iniziativa che ha tra gli ulteriori obiettivi quello di creare una mappa della recessione attraverso le segnalazioni dal territorio. Per questo chiediamo ai lavoratori interessati da piccole e grandi vertenze - si parli di chiusure, riduzioni di personale, di delocalizzazioni, di cassa integrazione o contratti di solidarietà - ed alle organizzazioni sindacali sparse sul territorio di partecipare per rendere più completa e continuamente aggiornata questa iniziale mappa della crisi elaborata con l'aiuto della Cgil nazionale ed aperta a ogni tipo di fonte attendibile; ma anche di raccontare le rinunce, le prospettive, i timori e le speranze di chi oggi si trova alle prese con gli effetti della crisi.

(23 settembre 2009)

.....

Ho sempre ritenuto tempo speso bene e per una BUONA CAUSA quello speso qui sul Blog...ora ne sono convinto ancora di più.

Tiè...a tutti gli infiltrati e disfattisti.

Dino Colombo Commentatore certificato 25.09.09 11:59| 
 |
Rispondi al commento

180 sono le navi affondate sulle quali grava il sospetto di stive piene di rifiuti tossici.
Capite, CENTOTTANTA navi-tossiche nel Mediterraneo.
Il 'gioco' vergognoso continua e uccide.

Filiberto Z., Pietrasanta Commentatore certificato 25.09.09 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Perfettamente d'accordo
Appoggierò per quanto mi è possibile tutte queste proposte

Francesco luzzana 25.09.09 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Si inizia a vedere all'orizzonte il termine per le elezioni regionali.
Amici Napoletani mi dicono che la città si sta lentamente riempendo di immondizia!
Il 'gioco' della vergogna.

Filiberto Z., Pietrasanta Commentatore certificato 25.09.09 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@eleonora c. scrive

' Caro Beppe, mi piace quasi tutto quello che proponi, tranne il nome "Movimento". Mi fa un po' paura. Eppur si muove.. '


certo Grillo non si riferiva al movimento di automobili o di merci...

ma colgo l'occasione per dire la mia sul nome:

Mi piacciono le parole "Movimento" e "di liberazione".

Molto ma molto meno "nazionale".

Puzza di muffa.


Alessandro F., Parma Commentatore certificato 25.09.09 11:53| 
 |
Rispondi al commento

A proposito della statalizzazione della dorsale telefonica vorrei fare presente che in ogni caso sarebbe di scarsa utilità. Innanzitutto la sua gestione è parecchio complessa e visti gli attuali standard di efficienza dell'amministrazione pubblica non so se si riuscirebbe davvero a mantenere lo stesso standard qualitativo. Inoltre in questo modo il doppino utente rimarrebbe comunque a telecom che controllerebbe in ogni caso l'accesso degli utenti alla rete: non cambierebbe nulla per i cittadini!

Daniele Melati 25.09.09 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Non vedo l'ora che arrivi il 4 di ottobre.
Sottoscrivo in toto il mio voto e di tutti i miei parenti.

Mario Crozza 25.09.09 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno sostiene che i contenuti siano tutto... ma credo che se il Fatto fosse "nuovo" anche esteticamente sarebbe decisamente meglio... perché onestamente il giornale di Padellaro (ho comprato tutt'e tre i numeri) è brutto... sembra un giornalino d'inserzioni...

Anto Di Commentatore certificato 25.09.09 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quante trattenute in busta paga avete avuto questo mese???
Sempre se ce l'avete ancora una busta paga!!!
Pensare allo scudo fiscale e a tutta quella gente che la fara' franca mentre c'e' chi si SBATTE per 1000 euro al mese, non vi fa terribilmente INCAZZARE???

Monica C. FRATTAMAGGIORE Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riformulo meglio il concetto:

secondo voi...c'è differenza tra il ripagare una donna per le sue prestazioni sessuali con un posto di ministro invece che con del denaro contante?

Non presuppongono entrambi un PAGAMENTO?

...solo che invece che essere pagata in un'unica soluzione con relativamente poco denaro,una ministra ne riceve molto molto di più anche se nel tempo...e sono TUTTI SOLDI PUBBLICI.

in pratica uno paga una donna che ha scopato privatamente con un posto di 'lavoro' pubblico di prestigio e quindi stipendiata con soldi pubblici.

Non si tratta in questo caso, oltre che di induzione alla prostituzione, anche di peculato?

Dino Colombo Commentatore certificato 25.09.09 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1° - nessun canale televisivo con copertura nazionale può essere posseduto a maggioranza da alcun soggetto privato, l'azionariato deve essere diffuso con proprietà massima del 10% -
2° - le frequenze televisive vanno assegnate attraverso un'asta pubblica ogni cinque anni -
.......................
A me pare che le due cose non possano coesistere, chi comprerebbe mai azioni di una società che volesse cimentarsi in trasmissioni televisive sapendo che dopo cinque anni potrebbe ritrovarsi con nulla in mano?
E, di contro, chi mai farebbe investimenti seri in un canale televisivo sapendo che dopo cinque anni potrebbe ritrovarsi senza frequenze con le quali trasmettere?
Tralasciando, poi, la solita furbizia degli Italiani che troverebbero il sistema di fare comprare azioni a mogli, figli, amanti e conoscenti tanto i controlli non esistono.
Ho l'impressione che ci sia molta demagogia nel post e dire che mi sono fermato con la lettura al 4° punto :-(
Seguo da tanto tempo Grillo ma, a volte, mi sembra che cerchi di prendere la luna sapendo bene di non poterci riuscire.
Io mi accontenterei di una buona regolamentazione, tanto per iniziare, che permetta ai buoni giornalisti (e ce ne sono tanti) di tornare a fare il loro lavoro senza intimidazioni, mi accontenterei di una legge che vietasse di fare politica a chi possiede televisioni, mi accontenterei di una legge che costringesse tutti i possessori di canali Tv di dedicare uno spazio gratuito alla politica e tale spazio dovrebbe essere assegnato da un commissione al di sopra delle parti.
E, per inciso, mi sarei accontentato che il primo governo di sinistra non avesse snobbato il conflitto di interessi dimostrando una larghezza di vedute che non oltrerpassa il loro naso!
Cerchiamo di stare con i piedi ben saldi a terra altrimenti rischiamo, chiedendo cose quasi impossibili, l'immobilità che è ciò che vuole questo governo seguito, trasversalmente, da tanti bei tomi che predicano bene e razzolano male.

enrico cecchini 25.09.09 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

laura bussi del cazzo, mi raccomando non citare la fonte delle sbrodolate che posti eh!!!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Non aggiungiamo dei vincoli, ma aumentiamo la libertà.
Lo stato non deve preoccuparsi di come il popolo gestisce la propria connettività.
Oggi abbiamo il digital divide perchè lo stato alimenta i monopoli ed i cartelli.
Quindi a mio avviso, abolizione degli ordini dei giornalisti, abolizione di tutti gli attriti legali per costruire proprie testate giornalistiche.
Abolizione di tutti i possibili vincoli alla costruizione di reti da parte dei cittadini questo implica che possiamo attraversare liberamente il suolo pubblico con il WiFi a 2,4 e 5 Ghz possiamo costruire ponti ottici, possiamo auto organizzarci e cablarci in fibra ottica.
COn queste premesse il popolo si autoorganizza e costruisce le proprie reti.
Non voglio far passare i miei dati attraverso società private, non credo nello stato, ma solo nella società, credo nelle persone.
Aumentiamo il range delle frequenze per la TV ed abbattiamo tutti i possibili vincoli legali e burocratici per permettere a singoli individui di poter costruire proprie emittenti a qualsiasi carattere (regionale, nazionale, cittadino, etc etc).
La libertà nasce e si alimenta dal basso, non serve uno stato a vincolarla.
Per quanto riguarda il copyright, lo stato non si deve preoccupare di gestirlo ma non deve permettere mostri del calibro della SIAE e sopratutto deve far di tutto per diffondere culturalmente le licenze aperte.
Ogni autore deve avere tutti gli strumenti autonomi per decidere del destino della sua opera, lo stato si preoccupa della collettività e quindi esprime un tetto massimo viabile, supponiamo 10 anni di diritti autonomi dell'autore e poi diventa di pubblico dominio.
Cose come la SIAE devono essere abolite e non permesse, ma questo non deve togliere il diritto al singolo autore di decidere che licenza/copyright attribuire alla propria opera (le Creative Commons sono già un ottimo spunto di riflessione per sviluppi futuri).

Luca Cappelletti 25.09.09 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Fantastico. E' arrivata la cretina dei copia-incolla.
Ci hai convinto tutti, prosegui forza.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 25.09.09 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene, ci iscriviamo al Movimento e poi che cosa dobbiamo fare?

Qualcuno ha delucidazioni in merito?

Mario Rossi 25.09.09 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Per niente d'accordo col Gasdotto GALSI
1)perchè SBUDELLARE la Sardegna per far passare un tubbo solo per beneficiarne esclusivamente degli SPECULATORI che non rispettano l'Ambiente,la Fauna, Siti archeologici e zone di rilevanza storica compromettendoli in modo irrimediabile.
2) perchè in Sardegna la matteria prima per le fonti di energia esistono in quantità INESAURIBILE a costo ZERO come il Sole, Vento e Mare disponibili senza fare lavori che deturpano l'Ambiente.
3) perchè la Sardegna già PRODUCE oltre il suo FABISOGNO di energia a SCAPITTO del POPOLO SARDO che pagha la bolletta più cara d'Italia.
4)Perchè comprometterebbe Porto palma zona di importanti fatti storici della Sardegna
Il gasdotto GALSI è un vero disastro di terra e di mare.
Le riserve dei biologi marini sulla posa del metanodotto Galsi.
Metanodoto Galsi L'Unione Sarda 23 SETTEMBRE 2009
D opo la protesta degli ecologisti per i rischi che correrebbe la fauna delle paludi, ora anche i biologi marini lanciano l'allarme per i danni che il metanodotto provocherebbe alla Posidonia e alle nacchere del Golfo di Palmas. In un'accurata relazione inviata al Ministero dell'Ambiente, alla Regione e all'Unione europea, un'équipe di biologi ha evidenziato quelle che vengono considerate come le inesattezze insite nello studio di indagine ambientale preliminare per la posa del gasdotto che dall'Algeria approderà sul litorale di Porto Botte. Un mese fa, i primi a preoccuparsi per il tracciato sulla terraferma erano stati i dirigenti del Gruppo di intervento giuridico e Amici della Terra: facevano notare che la condotta avrebbe attraversato una palude diventata un sito per la riproduzione di decine di uccelli palustri protetti.
I biologi marini contestano, inoltre, un altro aspetto sulla carta non meno rilevante di quelli affrontati dai gruppi ambientalisti:
L'indagine aprofondita del Galsi vai nel mio BLOG.

MARIO FLORE, Elmas Commentatore certificato 25.09.09 11:31| 
 |
Rispondi al commento

IL FATTO QUOTIDIANO è UN GIORNALE DI SINISTRA??

a volte (ritornano) Commentatore certificato 25.09.09 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tgnet....solo in rete
http://www.youtube.com/watch?v=XkAOl6fu0RA

antonio grill 25.09.09 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Se io sostenessi che tra la Terra e Marte c'è una teiera di porcellana in rivoluzione attorno al Sole su un'orbita ellittica, nessuno potrebbe contraddire la mia ipotesi, purché mi assicuri di aggiungere che la teiera è troppo piccola per essere rivelata, sia pure dal più potente dei nostri telescopi. Ma se io dicessi che-posto che la mia asserzione non può essere confutata– dubitarne sarebbe un'intollerabile presunzione da parte della ragione umana, si penserebbe con tutta ragione che sto dicendo fesserie. Se, invece, l'esistenza di una tale teiera venisse affermata in libri antichi, insegnata ogni domenica come la sacra verità, ed instillata nelle menti dei bambini a scuola, l'esitazione nel credere alla sua esistenza diverrebbe un segno di eccentricità e porterebbe il dubbioso all'attenzione dello psichiatra in un'età illuminata o dell'Inquisitore in un tempo antecedente.
(Bertrand Russell)

filippo l. Commentatore certificato 25.09.09 11:29| 
 |
Rispondi al commento

In passato abbiamo assistito alla pubblicazione dei redditi di tutti gli italiani, ora mi sembrerebbe equo fossero pubblicati i nomi di tutti quelli che usufruiranno dello scudo fiscale, compreso l'importo di quanto recuperato.
Perche no?

luigi vieri Commentatore certificato 25.09.09 11:27| 
 |
Rispondi al commento

PIU' DI UNA VOLTA HO PROPOSTO A BEPPE DI CREARE UN'APPOSITA SEZIONE DEL BLOG PER RICEVERE I VERI DATI DEI DISOCCUPATI E CASSINTEGRATI ITALIANI, anche per confutare i numeri 'troppo ottimistici' messi in giro dal Nano e dai suoi scherani sulla VERA ENTITA' della crisi occupazionale italiana.

Adesso LO HA FATTO la Repubblica.it sul suo sito.

Leggete:

"La mappa quotidiana della crisi":

"Crisi economica vuol dire migliaia di aziende, piccole medie e grandi, in difficoltà, tagli al personale, cassa integrazione, nel peggiore dei casi chiusura. Decine di migliaia di persone coinvolte, che si trovano senza un lavoro o con uno stipendio più basso. Le storie arrivano da tutto il Paese, da Nord come da Sud. Ma oltre ai dati ufficiali che arrivano dai sindacati, c'è anche una crisi che fa meno rumore, ma non spaventa di meno: quella delle piccole aziende. Ecco allora il perché di questa iniziativa: raccogliere i vostri racconti, azienda per azienda, provvedimento per provvedimento. Per disegnare una mappa delle imprese d'Italia in crisi. 'Leggete le storie'.

http://racconta.repubblica.it/crisi_aziende/

.....

Questo per chi dice che quello che scriviamo qua sono solo chiacchiere!...Eccovi serviti.

Dino Colombo Commentatore certificato 25.09.09 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Beppeeee,
ti hanno censurato su youtube?
dicci cosa sta succedendo.

RAGAZZI, GIRATEEE

ANGELO S., ALTAMURA Commentatore certificato 25.09.09 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Paolo Guzzanti e Filippo Facci sono la dimostrazione di chi si schiera per puro interesse...
..salvo poi ripudiare quella parte quando il tornaconto non c'è più .

Aldo F., napoli Commentatore certificato 25.09.09 11:19| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE

DIMOSTRAMIO PER UNA VOLTA IL NOSTRO CONTRIBUTO AUTONOMO PER BEPPE

FACCIAMOGLI UNA SORPRESA

ANDARE SU http://www.vimeo.com/beppegrillo

E REGISTRARSI AL CANALE DI GRILLO

MANDARE UNA EMAIL A GOOGLE E YOUTUBE MINACCIANDO DI CANCELLARSI DA TUTTI I SERVIZI

E METTETE UN CAZZO DI PALLINO PER FAR LEGGERE A TUTTI


Il conflitto di interessi per tuttie per sempre.
Combattere ad armi pari.
Vinca il migliore

cesare beccaria Commentatore certificato 25.09.09 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, mi piace quasi tutto quello che proponi, tranne il nome "Movimento". Mi fa un po' paura. Eppur si muove..


Una delle più grandi disgrazie del nostro paese è stata l'introduzione della legge 30/Maroni/Biagi/Sacconi.

Questa legge che prevedeva la flessibilità come unico mezzo valido per la creazione di nuovi posti di lavoro in tempi di congiuntura economica, quindi eccezionali, è diventata, invece, l'unica forma di rapporto di lavoro.

Ciò, come è facilmente comprensibile, ha si agevolato le aziende, ma ha ridotto notevolmente il reddito del lavoratore, rendendolo schiavo oltre che precario.

Tutto rientra nelle mire di questo governo che tende a destabilizzare la sicurezza della forza lavoro e consegnare la ricchezza economica del paese nelle mani di poche famiglie, riconducendoci ad una situazione da MEDIO EVO.

Uno dei programmi da attuare, per il MLN, dovrà essere, quindi, l'abolizione definitiva della suddetta legge ed il ripristino dello "statuto dei lavoratori".

cettina. .., isola Commentatore certificato 25.09.09 11:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno a tutti.


PRIMA CHE IL GALLO CANTI


Io scommetto quello che volete che,
prima che il gallo canti,
nessuno avrà mai votato Berlusconi
(già adesso non ne trovate uno che lo ammetta apertamente in pubblico).
Non è questione di rinnegarlo.
Nessuno lo avrà mai conosciuto. "Berlusconi chi?"

Le sue protette ed i suoi leccaculi correranno a fare gli sciacqui
per paura che con il tampone il RIS trovi loro ancora addosso il suo DNA.

I giornalisti che ora gli fanno da drughi faranno a gara per finirlo a calci e sputi.

Forse Bossi ricomincerà a dire che in fondo era un mafioso milanese.

E, dopo che i suoi eredi si saranno annichiliti a vicenda per quella sporca dozzina di milioni di miliardi,
tra qualche anno nessuno più parlerà di lui se non con fastidio e cercando di cambiare discorso prima possibile.

Non è implausibile.
E' sempre successo, con duci, ducioni e ducetti.

dal Blog di Lameduck

Monica C. FRATTAMAGGIORE Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In linea di principio, sono d'accordo su tutti i punti, esclusa la depenalizzazione del REATO DI DIFFAMAZIONE: ritengo che chi dice cose false su di una persona sia da punire anche con la carcerazione. Il mio principio è che chiunque provochi un danno ad altrui va punito anche con la privazione della libertà; alterare la verità sulla vita, sulla condotta e sulle qualità di una persona lo ritengo un danno diretto e indiretto.

Roberto V., Recanati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 11:08| 
 |
Rispondi al commento

x ivan

Vai a vedere come l'unita trattò il v2day... ciao!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono concorde praticamente su tutto.
I miei dubbi sono questi.
- Wi-Max a copertura intera nazionale. Sono sicuramente daccordo per il libero accesso alla rete da parte di chiunque e gratuitamente. (Magari prevedendo solo la "base" come velocità per evitare costi eccessivi per lo stato. Velocità base, ma equilibrata alle esigenze e soprattutto funzionante e garantita!) Però, c'è sempre un però. Che impatto avrà sulla salute ulteriori onde elettormagnetiche sulle persone? Io sono per la ricerca continua e impegnata per cercare di riportare la Terra la nostra cara natura alla sue origini. Intendo che saremo veramente molto evoluti tecnologicamente quando un eventuale "alieno" che arriva sulla Terra ci vede abitare in perfetta sintonia con al natura. Fantasie. No. Posssiamo farlo. Bisogna volerlo. Io opterei per wi-max sì (per ora), ma eliminerei altre onde (tv...non serve via cavo più che sufficiente. se volgiamo ripetitori solo per le zone più remote). Rete unica per i cellulari. Basta con reti per ogni operatore! Fosse per me cercherei seriamente di spingere per lo sviluppo di tecnologie non invasive. Le onde anche se non si vedono ci sono!

- Querele. Mai avuto a che fare, per fortuna. Io lascerei libero il campo, controllato per evitare i furbetti, ma libero per qualunque cittadino che vuole giustizia. Mi spiego meglio. Se le querele comportassero il passaggio in automatico a diffamazione per quelli che hanno aperto la querela e hanno perso la causa. In questo modo le persone ci pensano due volte.

Per il resto sono concorde.

Spero di aver contribuito.

Ciao

Neomeo s 25.09.09 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Però....
una seratina con silvio, è.....!!

Volete mettere che divertimento!!!

Un bel magnum di grug millesimato, due righettine per ripigliarti, e poi.........

TUUUUU bella chiappa vieni qua......s'cilaf s' cilif di qua di la siiiiiiiiii a te ti faccio ministro degli affari posteriori!!!!!!

TUUUUUU con quelle tette li!!!!! passamele in faccia...siiiiiiiii a te ti faccio responsabile per le quote latte!!!!

TUUUUUUU con quella bocca li.....si dai avete capitoOOOOOOOooooo!!!!!! slurp slarp a te ti faccio portavoce del governo!!!

Un' attimo grazie........ghedinuccio mi metti due righettine sai dopo tre......!!

HAAAAAA hahhhhaaaa e te ..si tu..non ti avevo visto, sembri una marocchina ma si dai una mussulmana, siiiiii che pelle fantastica che hai, fuori la lingua, un pigiama ti faccio.....

Cosa....ma dai non ci credo, davvero?!
mi lasci il lettone, quello famoso, quello degli zar?
per riposarmi!

Grazie grazie di cuore, da oggi ti chiamaero papi!

Drinnnn drinnnnn

o caz la sveglia, è ora di andare a lavorare, e vedo mia moglie, la donna che conosco da quando ho 19 anni la donna che amo, e poi e poi eccola la mia piccola di 21 mesi che corre e s'infila nel letto per regalarmi quell'attimo di serenità e felicità sincera che le leggi sul viso,
e mentre mi faccio la barba, penso...

ma che cazz. di incubo ho fatto stanotte.

Incubo?!

paolo org. 25.09.09 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Ho la vaga impressione che i nemici di Berlusconi e compagnia brutta, stiano aumentando.

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 25.09.09 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come sempre bella puntata di anno z ,Ma Vauro mi fa scompisciare .
Resta il fatto che non ho sentito niente che già non sapevo o visto atteggiamenti già usuali di alcuni personaggi,da una parte si invoca l'illegittimità dei fatti e dall'altra si sfodera la spada dei consensi
buona giornata smanettoni

Panino A. 25.09.09 10:57| 
 |
Rispondi al commento

http://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/articolo-9491.htm

Per chi vuole farsi del male, il commento ad Annozero di ieri affidato a un giornalista, un ex giornalista, nome in codice BETULLA

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scricchiola, scricchiola, oh, come scricchiola!
E’ cominciata la transumanza?
Tremate, tremate le streghe son tornate!

Scrive Luca Landoni
Sono quelle notizie che ti lasciano di stucco, eppure è tutto vero. Una delle firme più intelligenti del giornalismo italiano, quel Luca Telese di cui abbiamo imparato ad apprezzare la versione televisiva in Tetris - uno dei più originali e liberi programmi della tv italiana - cambia parrocchia, se mi passate il termine. E lo fa nel modo più clamoroso passando direttamente da una parte all’altra della barricata, ovvero dal Giornale di Berlusconi al Fatto di Travaglio e Padellaro.
Il motivo lo spiega lui stesso in un editoriale sul suo sito personale, autodefinendosi giornalista di sinistra in un giornale di destra. Vediamone alcuni stralci.
“Dopo dieci anni passo dal Giornale al Fatto, non per fare un salto mortale, ma per il piacere di un gesto atletico. Ci vado dopo dieci anni trascorsi a scrivere una posizione di certo particolare, per alcuni addirittura “sospetta” (l’eterna sindrome dell’infiltrato), quella del “giornalista di sinistra” che lavora in un quotidiano di centrodestra.”

http://www.polisblog.it/post/5292/il-giornalista-e-conduttore-di-tetris-luca-telese-passa-dal-giornale-al-fatto-di-travaglio/1

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.09.09 10:56| 
 |
Rispondi al commento

L’America ha mollato Berlusconi[troppaamicizia con putin e ghedaffi]e spera in una soluzione di ricambio, e ora anche la Chiesa ha deciso di lasciarlo al suo destino. Bagnasco rivela che il papa è furioso. [i bocchini della carfagna e il sex anale con la patrizia costan troppo]Intanto si avvicina il giorno della sentenza della Corte Costituzionale. Mai un uomo tanto potente ha saputo distruggere con le proprie mani e la propria miopia tutto ciò che pensava di aver costruito.
firmato "evoluzione dei fatti"

fly on-line Commentatore certificato 25.09.09 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che Giorgio Bocca abbia sintetizzato benissimo cosa sia diventata l'italia col Berlusconismo. Dalle ragazzine che crescono con il culto del darla al potente di turno al galoppino dell'industriale-politico più mafioso che campa grazie a quest'ultimo. Una italia dei furbi e dei somari a partire dal ministro Brunetta che nemmeno sa che di libera concorrenaza in italia non vi è nemmeno l'ombra (basti guardare la libera concorrenza Mediaset-Rai) e che viene a fare i predicozzi da superpolitico, lui che più che Brunetta si dovrebbe chiamare pugnetta.
------------------------------------------
Io credo che BelPietro (dipendente a più riprese del presidente del consiglio) dal quale però non riceve evidentemente le giuste gratificazioni, invece di parlarci di giornalisti rammolliti e deliranti farebbe bene a spiegare agli italiani come sia possibile che un puttanone entri a palazzo Grazioli dal nanomagnaccia e riesca a portare con sè un registratore e ad avere materiale con cui ricattare il grande conquistatore di Arcore (che per farsi fare due carezzine al membro "funzionante" è costretto a fare promesse di seggi, compensi in denaro e aiutini all'azienda di famiglia). Se lo ricatta una mignotta figuriamoci "u curtu".

PS_Ieri sera l'unica Vespa che non vola, ma striscia, ha riesumato il Santo per fare qualche punto percentuale di share.

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Niente paura per l'account di Grillo!!!
Dopo un veloce reclamo il canale viene riattivato entro 24 ore (compresi video, visualizzazioni e commenti degli user).
Basta che Beppe si muova in tempo...
Se dovessero esitare e riattivarlo minaccia delle azioni legale e vedrai che si cagano addosso e lo ripristinano subito. Un mio amico ha fatto così.

y.salem 25.09.09 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Eh, magari si facesse! Ma quale politico potrebbe portare avanti queste proposte?
Al parlamento non verrebbero mai votate...

Già Grillo ha provato a candidarsi in politica, ma sappiamo com'è finita...

Scusatemi se sono disfattista ma dubito che le persone oneste riusciranno mai a salire al potere

Ciao

Andrea A., Roma Commentatore certificato 25.09.09 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma secondo voi...c'è differenza tra il ripagare una donna per le sue prestazioni sessuali con un posto di ministro invece che con del denaro contante?

Non presuppongono entrambi un PAGAMENTO?

Dino Colombo Commentatore certificato 25.09.09 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Facci che attacca Feltri......?
Telese che attacca Giordano.......?
spira brezza nuova......?
.

cimbro mancino Commentatore certificato 25.09.09 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Scusate....scellerati......

Momento equo e, crepi l'avarizia, anche solidale.....

Vorrei spezzare una lancia in favore di Filippo Facci!!!!

Suddai ragazzacci!!!!
Riprendetelo fra di voi. Può capitare, dopo anni di onorate e dignitose leccate di culo che la lingua divenga un tantinello di carta vetrata....
E' comprensibile.
Evvia! Non costringetelo a diventare comunista, o peggio diventare un simil-Capezzone costretto, coerentemente a saltabeccare a 360 gradi......

Scelleratezza solidale....

maurizio spina Commentatore certificato 25.09.09 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Strepitoso rientro di Annozero, rapido e incalzante malgrado i tentativi di rissa di Belpietro
Lo hanno visto 5.592.000 telespettatori, share 22,87%, contro il misero 13%, 3 milioni e 200.000 spettatori, che segnò la forzatura di B a Porta a porta (minimo di ascolti relativi), scalzando Annozero e Matrix per non avere concorrenti (vinse Garko)

Di Pietro
Travaglio va in onda come ospite “abusivo” di Annozero.La Rai segue B e perde soldi. Solo con la comparsata di B a Porta a Porta ha perso audience con una rimessa superiore ai 500 mila €, qualcuno afferma anche oltre il milione. Le responsabilità di questo autolesionismo deve essere vagliato da un tribunale per accertarne le responsabilità della dirigenza Rai
I disoccupati crescono esponenzialmente, 400 mila in più negli ultimi 3 mesi, l’erario si presenta a casa loro per incassare il canone Rai che in parte finisce nelle tasche di gente come Masi
Tra lui, Minzolini e Vespa non saprei scegliere chi dei tre brilla per maggior faziosità e servilismo politico. Dove passano loro crolla lo share, non crescono più talenti e si perdono soldi
La triade deve essere radiata dalla televisione pubblica poiché affetta dal “vizietto”, un insano comportamento con sfumature da delirio di onnipotenza, per cui le tivù di Stato sono uno strumento di cui disporre per fini politici a dispetto dei contribuenti più che un bene pubblico di cui hanno la responsabilità transitoria della buona gestione. Con il vizietto si spiegano le decisioni della dirigenza Masi che preme per cancellare programmi di punta, rimandarne l’avvio o boicottarli togliendo l’assistenza legale alle redazioni. E nel frattempo i dirigenti bruciano milioni di € pubblici mentre il CdA bipartisan rimane a guardare. In regia Confalonieri e B si fregano le mani e riempiono i paradisi fiscali
Tra qualche mese non ci sarà bisogno di invitare i contribuenti a dare disdetta del canone RAI, ci penseranno da soli schifati da questo teatrino

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.09.09 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno critica il fatto
critica l'impaginazione
La pagina è sobria e chiara, a me mi piace
e
leggendolo...sono certo che
d'ora in avanti scrivero'
A ME PIACE
***************
il fatto e' oltre che informazione,CULTURA
buon giorno a tutti
cafethino

fly on-line Commentatore certificato 25.09.09 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, non mi far venire la tachicardia, per favore. Facci sapere al più presto di questa storia di You Tube!

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 25.09.09 10:40| 
 |
Rispondi al commento

ieri sera ((finalmente), si è rivista la tv "servizio", purtroppo è inevitabile, ma certi individui vanno invitati, mi riferisco a bel paese e grappino.

giusto far parlare loro, ma trovo ancor più giusto se fosse possibile, oscurare i loro show.

so finte anche le bugie che dicono, so patetiche anche le scuse che trovano so ridicoli, anche quando stanno zitti!

invece questa mattina presto, guasparri, se ne è uscito dicendo che travaglio è stato un colluso di mafia, pertanto se la sua moralità è quella, perchè credergli?

invito travaglio a chiarire la posizione e a dununciare guasparri se possibile.

da qualsiasi parte (dx o sx) si dicano delle stronxxxte, si deve intervenire per chiarire, penso sia la cosa migliore da fare, per non "gettarla in cagnara" come fanno quelli del "nanocapo"

la nostra situazione politica, lo strapotere, il finto perbenismo, le anomalie, sono possibili, solo quando passa la linea del "sono tutti uguali"

valter p., roma Commentatore certificato 25.09.09 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il canale di Grillo su You Tube è stato chiuso! Perchè? I video verranno pubblicati su Vimeo?

Enzo Ri 25.09.09 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fantastiche proposte, condivito tutto, punto per punto.
Sulla proprietà intellettuale, aggiungerei che visto quanto dimostrato nel 1905 dal matematico Henri Poincaré: “Creatività è unire elementi esistenti con connessioni nuove, che siano utili”. Consiglio l'introduzione di una tassa di eredità intellettuale nei confronti di chi richiede un copyright, perchè quello che ha prodotto è in buona parte frutto dell'eredità che la collettività gli ha fornito. Questa tassa ha la funzione di riequilibrare quando richiesto alla collettività e per creare un archivio elettronico libero, per accedere alle informazioni relative tutto quanto sia stato depositato come brevetto e copyright. La conoscenza è diffusa e collettiva, solo in questo modo il progresso dell'umanità continua a correre senza freni e sgambetti.
Salute e Prosperità.

Luca Pilolli, Gorizia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Silvio ha bisogno di te per aumentare la sua popolarità!
Vai su http://aiutiamosilvio.blogspot.com dove potrai leggere tante barzellette su di lui e inviarle tramite email a aiutiamosilvio.post@blogger.com !

Silvio ti vuole bene:-)

silvio berlusconi 25.09.09 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Il PD è il partito + democratico d'ITALIA con le PRIMARIE lascia agli iscritti e elettori di centrosinistra ai cittadini la facoltà di scegliere ora il SEGRETARIO del PD__domani il presidente della regione_comune il sindaco il deputato del territorio_ 3 candidati alla segreteria del PD bersani_franceschini e MARINO l'uomo prestato alla politica dalla società civile__da 2 anni in politica senza apparato e correnti senza capibastone _il 25 ottobre puoi anche tu, che non 6 iscritto al PD puoi VOTARE_____votarlo significa rivoluzionare il PD__ la società civile lo sostiene___e VINCERA'___ x vincere serve anche il tuo aiutino_ i vari rutelli d'alema ecc_ se ciò avverrà saranno emarginati_ VENCEREMOS il 25 OTTOBRE

pianeta venere 25.09.09 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Sempre dall'avvocatessa Federica (la mano 'amica')Montani:

"Le locuzioni suggeriscono il riferimento all'attività, data per certa, di "concessione" del ministro", mentre la fonte sarebbe rappresentata "da un lato dai contenuti blasfemi di un aspirante comico (nella fattispecie Sig. ra Sabina Guzzanti)..."

....

'ASPIRANTE COMICO'???

Io fossi nella Guzzanti querelerei l'avvocatessa per un miliardo di euro per quell'espressione denigratoria 'aspirante comico'.

Dai Sabina che ci facciamo due risate...su di lei....;-)))

Dino Colombo Commentatore certificato 25.09.09 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Le norme di Brunetta antifannulloni sono state abrogate perché incostituzionali
E tutte le altre norme idiote e antiumane di Maroni o Bossi contrarie alla Costituzione, al diritto europe e al diritto internazionale, seguiranno la stessa sorte. E quando saranno abolite anche le norme ad personam con cui B depenalizza se stesso, si rende improcessabile e si arricchisce a spese dello stato italiano, o le norme che premiano i furbi di stato e i criminali mafiosi, o quelle che incaprettano i diritti civili dei cittadini, del governo Berlusconi non resterà che un ricordo infame

Doveva essere la 'rivoluzione' del Pubblico Impiego la normativa 'antifannulloni' che prevedeva disposizioni penalizzanti per gli impiegati pubblici, tra le quali indennità di malattia ridotta, e fascia di reperibilità per i dipendenti in malattia estesa praticamente a tutta la giornata (con un'unica 'ora d'aria' dalle 13 alle 14)
Le fasce orarie di reperibilità sono tornate 2 di 2 ore ciascuna, la certificazione medica è stata nuovamente affidata al medico convenzionato, e sono state abrogate alcune delle norme che prevedevano penalizzazioni economiche.
Tutto sparito ma questa volta non ci sono state "fanfare"
E i poveri 'gnurant del Pdl continueranno a credere che tutto va bene e che l'assenteismo è stato sconfitto
Brunetta non rilascia nemmeno una misera dichiarazioncina alla stampa. Come mai?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.09.09 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non conoscendoli farei plausi di gioia e griderei bravi per un intero giorno. Ma dai POLITICANTI ho imparato da tempo che da questi MESTIERANTI dell'INTRALLAZZO è obligo diffidare, sono ARTATAMENTE bravi da farti dire poverini non hanno colpa.
Provate a immaginare se tutto fosse calcolato a tavolino e mi spiego. Loro i TZERAKUS sanno bene che sono liberi esattamente di fare quello che dice il PADRONE. Col problema del nucleare è risaputo che l'ultima parola spetta al governo di decidere quando, come e dove costruire le centrali nucleari. Sappiamo anche quanto la Sardegna sia ambita da speculatori senza ritegno basandosi su una fittizia ricerca e incuranti dei catastrofici e irreversibili danni all'ambiente e alle persone. Considerato tutto questo mi preoccupo dalla sparata con enfasi la notizia nei giornali (all'unanimita il consiglio Regionale dice no al nucleare). Mi sembra una cosa ovia e dovuta nel rispetto dei Sardi e della Sardegna, ma proviamo a vedere dovè l'INTRALLAZZO della macchinosa dietrologia dei millantatori TZERAKOS. Sicuri di essere al sicuro all'immagine del popolo Sardo per il proclamato DINIEGO il governo decide che in Sardegna si deve costruire una centrale o un deposito di scorie nucleari. Per dare credito alla promessa fatta il Presidente della Regione farà finta di dimetersi per avere ancora più consenso da un ignaro popolo soggiogatto artatamente con con un vile INTRALLAZZO.
Giusto perchè lo sappiano che a questi giocchi meschini il popolo Sardo non crede e chiede sè malauguratamente il governo impone deposito o centrale i TZERAKOS tutti a casa devono andare senza Se e senza Ma per alto INGANNO al popolo Sardo
Io sono più che convinto che non rinunceranno ai loro intenti e tenteranno il tutto e per tutto a cercare di convincerci che saranno costruzioni sicure. Useranno parole di convinzione mai dette, elargiranno promesse e denaro. Loro non rinunceranno alle loro mire siamo noi LIBEROS e KENTZE MERES PERilBENEdiTUTTI a dire NO al nucleare

MARIO FLORE, Elmas Commentatore certificato 25.09.09 10:25| 
 |
Rispondi al commento

oggi scade il termine per la compilazione della schedina per la 6^ giornata di campionato

http://www.bigmatch.ilbello.com/

totalmente gratuito e facile da giocare!

Grazie per il supporto ;)

Lorenzo G., Busto Arsizio Commentatore certificato 25.09.09 10:25| 
 |
Rispondi al commento

SE NON CI RIUSCIRA' BEPPE A CAMBIARE LE COSE IN ITALIA, ALLORA TRANQUILLI, CI PENSERA' IL 2012!!!!

PS
SPERO CHE SI BEPPE

silvano messina 25.09.09 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sui libri di Storia: Qualcuno sara' ricordato per le Agende Rosse.
L'Altro, per le Luci Rosse.....

enrico w., novara Commentatore certificato 25.09.09 10:22| 
 |
Rispondi al commento

SE ALLA DADDARIO 18 ANNI DI CARCERE A DELL'UTRI QUANTI??
t. z. (duke fleed), vialattea 24/09/09 21.22|

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

18 anni?

Alla faccia delle pari opportunità...altre escort sono diventate Ministre!

Alba Kan. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Grilloooooooo! E' urgente, facci sapere cosa sta succedendo!

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 25.09.09 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Ma un premier che porta le escort a letto barattando prestazioni sessuali estenuanti in cambio di un seggio europeo o amministrativo o le fa addirittura Ministro, come fa a essere creduto quando dice che lui le donne non le paga ma le conquista? Non dovrebbe suscitare sghignazzate e schifo generale? Si rendono conto questi del Pdl di quanto sono inverosimili e ridicoli?
La Carfagna tre anni prima di essere fatta Ministro era una show girl di Piazza Grande.
Le candidate al Parlamento europeo sono state scelte da book di veline solo per la loro avvenenza e disponibilità sessuale e, se poi B si è ridotto a presentarne solo 3, è stato perché lo scandalo montava e i suoi collaboratori hanno forzato B all’ultimo minuto affinché ritirasse la squadra al completo, sennò lui portava in Europa tutte le bellone in offerta che poteva. Oggi fanno a gara per fingere di dimenticarlo e mentono spudoratamente, ma nella scelta delle bellegnocche c’erano pure due ministri! E se non era per Veronica che ha chiesto il divorzio, l’intrallazzo sarebbe dilagato senza freni trasformando ogni incarico pubblico in marchetta sessuale.

Dice Franceschini: “La qualità del proprio comportamento dovrebbe avere un rigore più alto della sua rilevanza penale!”
E credo che per un uomo politico questo valga molto di più.
Ma se B crede di pagare tutti con qualche intervista a Chi o da Vespa, insistendo con le menzogne e una politica sciagurata, sarà proprio la sua condotta sessuale, a parte di tutti i suoi reati contro la Costituzione e la legge e la democrazia, ad affondarlo

viviana v., Bologna Commentatore certificato 25.09.09 10:13| 
 |
Rispondi al commento

su Repubblica.it di oggi l'avvocatessa Federica Montani (sarà parente di "Lurch Ghedin" questa???Mah!..ndr)afferma riguardo alla denuncia della Ministra Carfy a Repubblica:

"L' espressione "succhiato l'uccello",(ecc) ha travalicato il limite della continenza".

...

eddai!...e mi pare giusto...
Mica si può dire "ha succhiato l'uccello"!

Escludendo a priori che invece l'avvocatessa avrebbe preferito espressioni come 'ha succhiato la min...ia'e simili, a quella di 'ha succhiato l'uccello' non resta che supporre che ella avrebbe preferito di gran lunga una espressione così:

"la signora in oggetto ha praticato (a chi sappiamo) una suzzione orale dell'organo genitale maschile, altrimenti detto 'membro',accompagnando verosimilmente detta suzione, con un movimento di introduzione e quasi espulsione a intervalli regolari di questo, nel proprio cavo orale;

il tutto, ancora verosimilmente, accompagnato secondo l'estro personale del momento, da un movimento di salire e scendere a intervalli più o meno regolari della dita della mano racchiuse intorno,lungo tutta l'asta penica.

Non è dato sapere però, se la signora in oggetto, in aggiunta a quanto sopra, abbia anche optato altresì, per una concomitante,palpazione, con la mano libera,del sacco scrotale sottostante l'asta penica fino al raggiungimento,del fortunato,di un intenso piacere fisico con conseguente emissione di fluido spermatico dal meato del glande".

......

Ecco signora avvocatessa, sarebbe stato meglio descrivere così l'accaduto,vero?...e non con un semplice e volgarotto 'succhiare l'uccello' (che poi alla fine vuol dire la STESSA COSA)ma è meno elegante. Concordo.

Cordiali saluti.

Dino Colombo Commentatore certificato 25.09.09 10:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE ATTENZIONE ATTENZIONE
SOSPESO l`account di Bepppe grillo su youtube!!!!

renato vaccaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Hanno offuscato l'account di beppe grillo.
Chi è più bravo con compiuter e rete, faccia qualcosa.

antonio d., carrara Commentatore certificato 25.09.09 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Domanda

1) Perchè Napolitano dice che "l'Italia per farsi rispettare deve essere rispettabile", e poi firma per l'approvazione di leggi ignobili, per salvaguardare un Presidente del Consiglio fuorilegge?

2) Come mai si è commosso? Forse si sta facendo un esame di coscienza? Prova un po' di rimorso? Guardando tutti quei giovani che lo stavano ascoltando, avrà pensato: "Forse ho sbagliato. Sto dando un cattivo esempio...."

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 25.09.09 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCIE CHIMICHE - GUARDATE IL CIELO - INFORMATEVI
CAMBIAMENTI CLIMATICI
SCIE CHIMICHE - GUARDATE IL CIELO - INFORMATEVI
CAMBIAMENTI CLIMATICI
SCIE CHIMICHE - GUARDATE IL CIELO - INFORMATEVI
CAMBIAMENTI CLIMATICI
SCIE CHIMICHE - GUARDATE IL CIELO - INFORMATEVI
CAMBIAMENTI CLIMATICI

Anche stamani sopra la mia testa...

Marco Viani, Lucca Commentatore certificato 25.09.09 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I valori delle donne sono nelle mani delle donne di valore.

Luca Popper

meri c Commentatore certificato 25.09.09 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Se Il Fatto fosse fatto bene anche esteticamente (oggettivamente la grafica è orribile) avrebbe un successo strepitoso

Anto Di Commentatore certificato 25.09.09 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA CADUTA DELL’ IMPERO – ATTO PRIMO
Buongiorno blog,buongiorno a tutti.

L’ impero del pornoduce,sta collassando su se stesso.

Ieri sera,nonostante la dirigenza rai,si sia rifiutata di rinnovare il contratto a Marco Travaglio,accampando scuse e giustificazioni improbabili,nella trasmissione Annozero,condotta da Michele Santoro,abbiamo lo stesso,potuto assistere all’ interessante editoriale del giornalista.

Nonostante fosse in forse,anche un grande Vauro,in forma smagliante,ha dato il suo contributo.

Io devo fare sinceramente i miei migliori complimenti a Santoro,e spiego il perche.
Ieri sera,abbiamo assistito(io dal web),alla miglior puntata di Annozero di sempre.
E già,perche ogni gesto che ognuno di noi consuma,è strettamente relazionato alle circostanze che abbiamo attorno.

Tutto il frastuono,ed il casino creato attorno alla trasmissione,avrebbe potuto generare disastrose conseguenze.

Ad esempio,il pressing,per mettere uno strillone vicino a travaglio,pareva avere il fine,di applicare la tecnica dell’ interruzione continua,quella messa in atto ieri sera dal servo belpietro,la stessa che fu utilizzata ad esempio da vespa,in un porta a porta,per DEMOLIRE il dottor M.o.n.t.a.n.a.r.i.,all’ epoca candidato premier.
Lo si interrompe continuamente,e si devia il discorso,fino a ritorcerlo contro l’ interlocutore,l’ inesperto(in politica) dottore,andò nella “fossa dei leoni”,e venne sbranato selvaggiamente.

Segue sul blog "avapxos"


propongo per silvio anche il nobel dell'amicizia: chi ha più amici degli amici di lui?

iena piangens (arbor68) Commentatore certificato 25.09.09 09:56| 
 |
Rispondi al commento

pieroricca.org

Agende rosse a New York
Questi antitaliani, questi disfattisti ossessionati dalle stragi di mafia non lasciano in pace l’Operoso Leader nemmeno in visita ufficiale alle Nazioni Unite…

GRANDISSIMI

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.09.09 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Salve Beppe.
La Pluralità di Informazione è l'unica arma per essere davvero Liberi.

Ma ti prego di non "immedesimare" troppo qualche tua privata situazione nei punti di tale programma. Nasce un Nuovo Partito, non qualcosa a tuo vantaggio.

1. I canali televisivi devono essere ciascuno
proprietà di UNA sola persona/Società;
canali diversi non possono avere lo stesso
padrone nè avere padroni diversi ma in qualche
modo LEGATI tra loro.
2. Deve vigere il Principio della Trasparenza:
Bandire definitivamente i filtri al traffico
di rete impostati da taluni ISP alle
tecnologie "non gradite" come
P2P-FileSharing-Torrent.
3. "Copertura ADSL" -> Fibra ottima MULTIMODALE
in configurazione ALMENO FTTB (Fiber To The
Box, cioè la fibra non si ferma alla centrale
telefonica ma arriva fino all'armadio stradale)
estesa a tutta Italia, con la partecipazione
in parte nazionale, in parte più o meno locale
(regione e comune relativo), in parte Telecom.
4. Depenalizzazione definitiva del P2P-FileSharing
che sia *NON a scopo di lucro, ma solo
privato* , in quanto la "Condivisione" (in
generale) va riconosciuta come un SacroSanto
Diritto dell'Essere Umano!
5. Introdurre troppi Wi-Max non necessariamente
è un bene. Io l'ho proposto al mio comune
solo in "punti strategici", come parchi e
stazioni ferroviarie. Non di più.
6. Perchè vuoi depenalizzare la querela per
diffamazione?? Perchè *quel* ex-socialista
ti ha promesso una querela quando esce di
carcere? E credi sia un buon motivo per
introdurre sta cosa nel Movimento a 5 Stelle?
La seconda parte va bene ed è giustissima.
Ma ti ricordo che la stragrande maggioranza
delle diffamazioni non avvengono contro un
politico, ma contro cittadini NORMALI e tutti
i giorni! Con la tua proposta ci sarebbe
maggiore INgiustizia!
Togli sta cosa, ti prego....

Spero di aver contribuito al Programma.
Ciao.

Francesco Càrpine 25.09.09 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, una cosa non mi è chiara di 2 punti proposti:
-cittadinanza digitale per nascita, accesso alla rete gratuito per ogni cittadino italiano
e
- allineamento immediato delle tariffe di connessione a Internet e telefoniche a quelle europee

le due proposte mi sembrano in contrasto, in pratica nella prima si vuole un accesso GRATUITO alla rete e nella seconda un allineamento delle tariffe per accedere alla rete? (quali tariffe se si vuole che sia gratuito?)

é possibile avere un chiarimento?
Grazie

Gerardo Verna 25.09.09 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Brutale: SVEGLIA! Cubitale, da scriver Dappertutto. Ponti e Muri.
Siam Culo a Terra: ci dobbiam Sbatter pur il Muso?
Temo di si.

enrico w., novara Commentatore certificato 25.09.09 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi,
Hanno SOSPESO l`account di Bepppe grillo su youtube!!!!
Guardate: http://www.youtube.com/StaffGrillo.

Maggiori informazioni su: http://www.byoblu.com/

..e intantola liberta di informazione sta finendo anche su internet...

gigi alsio 25.09.09 09:51| 
 |
Rispondi al commento

La CBS oscura Beppe Grillo su YouTube

In questo momento, alle 3.51 di notte del 25 settembre, l'account YouTube di Beppe Grillo, StaffGrillo, risulta sospeso. L'immagine di cui sopra è tutto ciò che compare digitando l'indirizzo del canale: http://www.youtube.com/StaffGrillo.

La sospensione dell'account sembra essere determinata da un reclamo di violazione del copyright da parte di CBS, in relazione al post Primarie dei cittadini 2.0: Stato e cittadini, per il quale Casaleggio Associati, l'azienda che gestisce il blog di Grillo, aveva scelto di pubblicare su YouTube un sunto della puntata del Late Show di David Letterman nella quale è stato di recente ospite Barack Obama.

Una sintesi dello show, di proprietà della CBS , è correntemente pubblicata sul canale YouTube della CBS stessa, ma ad una veloce ricerca sul portalone di videosharing compaiono attualmente centinaia di altre registrazioni caricate da privati cittadini, tutte correntemente visibili, non oscurate. La prima impressione, dunque, è che attraverso la CBS si sia esplicitamente voluto colpire Grillo.

La sospensione del canale ottiene l'effetto collaterale di oscurare tutti gli altri video pubblicati dal blog di Grillo, tra cui anche il penultimo, dal titolo Santa Mafia. Il video conteneva un'intervista alla scrittrice tedesca Petra Reski, del settimanale tedesco Die Zeit, da vent’anni corrispondente in Italia per la stampa tedesca, le cui pagine sono state censurate alla fonte, prima ancora della pubblicazione, per volontà dell’autorità giudiziaria tedesca, intervenuta su richiesta di alcuni personaggi i cui nomi sono ben noti perché figurano nelle informative di polizia sia italiane che tedesche, nei documenti giudiziari e in numerosi resoconti giornalistici. Nomi che non potevano essere pubblicati in un libro...(continua)

Claudio Messora

http://www.byoblu.com/post/2009/09/25/La-CBS-oscura-Beppe-Grillo-su-YouTube.aspx


Condono fiscale come regalo agli evasori
il 9 ottobre inizia l'esame sul lodo alfano per processare Berlusconi
Mafia e politica sempre più rapporti
Corruzione e aministratori
Berlusconi combatte la libertà di stampa con tutto il suo potere in Rai e con i soldi malfatti
la crisi comincia a licenziare e chiudere le fabbruche nel silenziuo stampa
e napolitano recita le preghierine
e D'Alema e bersani pensano a Casini per il loro potere personale.
Pessima Italia e pessimi governanti, pessimi politici, elettori indormiti dalle nudità TV .

cesare beccaria Commentatore certificato 25.09.09 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

magari......!!!!
bravo Grillo mi piaci, continui a farmi sognare, forse anche io dopo 30 di spettacolo in teatro riusciro a farmi vedere anche solo per pochi secondi nella televisione pubblica .....allora vi è speranza...ca...ooooooooooooooooooooooooooooo

ciao a tutti sergio

sergio procopio 25.09.09 09:47| 
 |
Rispondi al commento


Anno zero. E' molto noiosa la parte delle aziende
che chiudono. Meglio vederne tre o quattro che una
sola. Meglio dare dati attendibili contro i dati
fasulli di cui ci riempiono il cervello. Quante
aziende stanno chiudendo? Nessun dato in Italia è
attendibile. Bisogna inventare un rilevatore di fati in internet.
per esempio quante persone in italia guardano la
televisione? e a che ora. Nessuno lo sa ma secondo me pochi...solo quelli ormai decerebrati.
Vecchi, coppie scoppiate, e guardano i canali mediaset perchè così "evadono" con quelle stronzate che dicono.

alessandra mazzucchelli 25.09.09 09:47| 
 |
Rispondi al commento

il penultimo punto sarebbe il "comma luttazzi".
solo che mi chiedo come possa un semplice cittadino che vuole fare causa civile per un danno subito disporre preventivamente della cifra.
bisognerebbe invece creare una sorta di "filtro" che impedisca ai potenti di usare il procedimento civile come una clava per ridurre al silenzio gli sgraditi.

Enrico Carlo 25.09.09 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe essere a quattr'occhi con uno di quei PEZZI DI MERDA che continuano a votare testa d'asfalto.

Cosi', tanto per coprirlo di insulti.

Perche' solo gli insulti capirebbe.

Oltre a quello, che vuoi sperare?

Che si estingua la sua razza.

Che sparisca, che non rimanga niente di quello che ha pensato, che ha fatto, nella sua vita di merda.

Che sparisca la sua progenie, che ha assorbito i suoi valori.

Che spariscano i suoi figli di merda, che rovineranno l'italia votando uno ancora peggiore.

El picafior


Fabrizio G. Commentatore certificato 25.09.09 09:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

... napolitanO che ipocrita!!! chi gli paga lo stipendio... ma che rispettabilità!?!? IPOCRITA!!!

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 25.09.09 09:45| 
 |
Rispondi al commento

- Applicazione della 41-bis (o nuova legge più punitiva ) per i riciclatori di denaro sporco.

Alessandro F., Parma Commentatore certificato 25.09.09 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Un solo canale televisivo pubblico?
No, va ripensato Beppe, l'informazione è un diritto che coinvolge molti aspetti della vita moderna e bisogna garantire in più fasce orarie una Tv di servizio minimo:
- cronaca, politica, attualità culturali
- economia, finanza, fisco, diritti dei lavoratori, servizi sui diritti del cittadino nei confronti delle amministrazioni pubbliche
- attualià su salute e diritti, educazione ambientale, alla legalità e alla sostenibilità
- programmi istruttivi, per es. di alfabetizzazione informatica, presentazione di corsi universitari, corsi di lingua straniera e cultura dei popoli immigranti, turismo culturale e responsabile, ecc.

l'elenco si può articolare ulteriormente e diversamente ma capite bene che un canale solo tutto questo può trattarlo... la responsabilita della V pubblica è più grande!
Eh, allora lo paghereste il canone per una RAI del genere? senza culi, tette, palloni, oche starnazzanti, grandi fratelli, prove del cuoco SULLA TV PUBBLICA?
Restituiamo il potere magico a questo elettrodomestico! Non è utopia, è un affanculo alla nanoTv!

franco antonio perrone, verona Commentatore certificato 25.09.09 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Ma voi di Bocchino, dopo averlo ucciso, rispettereste il cadavere o infierireste anche su quello?

Filiberto Z., Pietrasanta Commentatore certificato 25.09.09 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Il Presidente Napolitano agli studenti:

“Le istituzioni siano esempio di moralità…….. avete il diritto di aspettarvi che l'esempio venga da noi, avete il diritto di chiedercelo”

meri c Commentatore certificato 25.09.09 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri notte, è stato chiesto l'intervento di un'avvocato.
Che non sono.
Sulla diffamazione.
Dice il gentile lettore: che "deve restare penale altrimenti i ricchi diffamano i poveri".

E ALLORA

Prova a vedere il rovescio della medaglia.
Ti sembra che OGGI tu possa esercitare liberamente il tuo DIRITTO DI CRITICA VERSO UN RICCO?
Vedi la Carfagna come ha fatto presto a querelare anche lei.

QUINDI
Un conto è la "diffamazione". Che è Istuto Romano antico che tutela "l'ONORE".
Poi c'è "l'ingiuria", uguale alla diffamazione ma quando l'obiettivo E' PRESENTE.
Poi la "CALUNNIA" che è quando denunci uno per reati che non ha commesso.

Ti presento l'Avvocato Wikipedia.
Un Avvocato ONESTO....
Garantisco Io.

Buona rotatoria stradale. C'è da leggere.

http://it.wikipedia.org/wiki/Diffamazione

Alex Stancalmassi Commentatore certificato 25.09.09 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT International

DA ANNI ACQUA INQUINATA IN MIGLIAIA DI SCUOLE AMERICANE

AP IMPACT: School drinking water contains toxins (AP)
AP - Over the last decade, the drinking water at thousands of schools across the country has been found to contain unsafe levels of lead, pesticides and dozens of other toxins.


maro sowclett Commentatore certificato 25.09.09 09:35| 
 |
Rispondi al commento


"La scuola sia migliore, non d'elite". Poi l'affondo: "Per essere rispettati bisogna essere rispettabili"
Napolitano fa il rivoluzionario, stressante, è meglio che si riposi un mesetto a Capri in villa dagli amici .

cesare beccaria Commentatore certificato 25.09.09 09:35|