Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il Pdmenoelle ligure del cemento



Il blog si è mobilitato contro la cementificazione della Liguria voluta dall'asse delle betoniere ligure PDL-PDmenoelle, in cui spicca il pidino Mario Tullo. Grazie a voi sono stati cancellati gli emendamenti più vergognosi che prevedevano un incremento del 60% delle cubature. Resta però una legge vergognosa con porcate immobiliari come l'allargamento delle case nei parchi e l'inclusione nell'ingrandimento anche delle case condonate.
Non molliamo!
Mandiamo una e-mail a Claudio Burlando, Sandro Biasotti, il suo avversario alle prossime elezioni, Luigi Cola - il deputato del Pd recordman degli emendamenti, Nicola Abbundo - l’imprenditore immobiliare del Pdl che si batte per il piano.

"Caro Grillo,
a volte bisogna avere ancora fiducia. Speranza. Dopo gli articoli dei giornali, dopo la mobilitazione di questo blog e le centinaia di mail arrivate alla Regione Liguria, forse il muro è stato abbattuto. Il piano casa voluto dal centrosinistra - e appoggiato dal Pdl - che rischiava di dare il via libera alla definitiva cementificazione della Liguria sembra scricchiolare. La maggioranza ha deciso di non presentare gli emendamenti più vergognosi, quelli che prevedevano aumenti delle cubature fino al 60 per cento e che includevano anche gli immobili industriali, artigianali e agricoli. Insomma, il piano è meno devastante, anche se rimane una sberla in faccia all'ambiente: resta la possibilità di ingrandire le case nei parchi dell'Entroterra (e quello di Monte Marcello) e rischia di essere inclusa nel "premio" anche una parte degli immobili condonati.
E restano altri nodi da sciogliere: Roberto Della Seta, Debora Serracchiani e Pippo Civati (esponenti del Pd cui va riconosciuto il merito di essersi schierati per l'ambiente) hanno lanciato accuse pesanti. "Questo è il peggior piano casa d'Italia. Nel Pd c'è una lobby del cemento", ha denunciato Della Seta. "Abbiamo superato a destra Berlusconi", accusano i Verdi. Ma dal Pd ligure non è arrivata una parola di smentita. Anzi, Mario Tullo, segretario regionale uscente del Pd regionale, ha risposto: "Si facciano i fatti loro".
Ma il momento della verità sarà domani, 28 ottobre: la Regione Liguria voterà la versione definitiva del piano casa. E c'è chi teme un'imboscata, una manovra sottobanco per salvare il cemento: gli emendamenti degli amici del mattone potrebbero essere presentati dal centrodestra e votati da una fronda del Pd. Così il piano della vergogna sarebbe lo stesso approvato.
Per questo vi chiediamo di seguirci ancora. Di puntare gli occhi domani su quello che succede a Genova. Non lasciate sola la Liguria.
Marco Preve, Ferruccio Sansa, giornalisti e autori del libro: "Il partito del cemento".

Post precedente: "Italiani più fessi che furbi"

Ps. Il Meetup di Genova e la Casa della Legalità presenzieranno domani 28 ottobre alle 9:30 ai lavori del Consiglio regionale in Via G. D'Annunzio a Genova, per guardare in faccia (e rendere pubblico!) chi voterà per devastare il territorio.

27 Ott 2009, 11:32 | Scrivi | Commenti (545) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

QIl Consiglio Regionale ha approvato in questi giorni la legge sul “piano casa”. Ritengo che sia un provvedimento equilibrato e giusto, che favorirà le famiglie – soprattutto quelle che hanno abitazioni più piccole – che vogliono migliorare le proprie condizioni abitative, e darà un impulso all’economia. Ma senza mettere in pericolo i valori per noi fondamentali dell’ambiente e del paesaggio della nostra regione.

Vorrei anche precisare da un punto di vista politico come sono andate le cose, anche correggendo la versione che è stata diffusa da alcuni organi di informazione: non c’è stato alcun “arretramento” rispetto a un “primo disegno” che sarebbe stato più permissivo: alla fine il Consiglio Regionale ha approvato la legge, del cui equilibrio e della cui giustezza eravamo convinti sin dall’inizio, così come era stata definita dalla Giunta.

Essa infatti premia, come ho detto, i “piccoli” proprietari, consentendo in ogni caso un vano, e unisce quindi rigore e equità. Sono previste tre fasce, con possibilità di ampliamenti per il 30, il 20 e il 10 per cento man mano che aumenta la dimensione degli immobili. Ma la media globale si attesta su un 17% che è inferiore al 20% previsto dall’accordo tra Governo e Regioni. È a quella intesa che noi abbiamo fatto riferimento.

La novità rispetto al testo della Giunta – del resto prevista anche in una regione come la Lombardia – riguarda l’aver riconosciuto ai Comuni, com’è giusto da un punto di vista istituzionale, la facoltà di escludere che in parte dei loro territori questa legge possa trovare applicazione (in aggiunta ai criteri di esclusione già presenti nel testo della legge regionale). È vero che, nella discussione in Commissione, anche dalla maggioranza erano venute proposte per articolare diversamente alcune norme. Ma si è convenuto che la scelta migliore fosse mantenere l’impianto elaborato dalla Giunta (che peraltro non aveva sollevato significative obbiezioni durante i tre mesi dell’iter).

Il PdL e la Lega, evide

SIMONA MILANI 02.11.09 09:03| 
 |
Rispondi al commento

....

liliana g., roma Commentatore certificato 01.11.09 00:03| 
 |
Rispondi al commento

sveglia ci rapinano tutti i giorni aboliamo le multe per in telefonino cazzoloro sanno le abitudini di noi italioti aboliamo le cinture obbligatorie ti salvano la vita dicono provate a lavorare in fonderia. aboliamo il potere dato agli agenti di polizia carabinieri e altri se bevi 2 birre ti fottono la patente ma se sei femmina se ti fai trombare te la cavi ci stanno mandando in merda.aboliamo i politici di professione invece di andare a farsi le canne o a troie faacciamoci attivi votiamo chi puo farci tornare liberi fanculo questa soceta di magnacci drogati e culattoni che loro fanno leggi che ci inculano tutti i giorni.vi disprezzo politici spero che il buon dio vi spedisca all"inferno al piu presto viva la liberta.

FERDINANDO TRAPPA 31.10.09 22:27| 
 |
Rispondi al commento

FIRENZE DOCET .

Guardate cosa sta succedendo a Firenze . Le inchieste della Procura sono su tutti i giornali .
PD = PDL nessuna differenza. Nè a livello locale nè a livello nazionale.
Bisognerebbe far piazza pulita di tutto , ci vorrebbe un'ondata di piena che azzerasse completamente la Nazione. Mi rendo conto che sarebbe un disastro anche per tutti noi , ma un male necessario per estirpare il cancro che ha metastasi in tutto il Paese ed in ogni settore della vita pubblica e privata.
Quindi ricominciare una ricostruzione lenta , difficile ma pulita.
Cordiali Saluti Luca Tagliaferri

LUCA TAGLIAFERRI 29.10.09 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Un pensiero; Cultura è quella cosa che i più ricevono, molti trasmettono e pochi hanno.
(Karl Kraus) (da UnPensieroAlGiorno.com)


Un proverbio; Tutti i guai son guai, ma il guaio senza pane è il più grosso. (da UnProverbioAlGiorno.com)

ivan IV Commentatore certificato 29.10.09 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Avete presente San Giacomo di Roburent?
E' un comune del Cuneese, dove da decenni si continua a costruire alacremente.
Era un paesino a 1000 metri d'altezza in una bellissima posizione, é diventata una colata di cemento, c'é persino un grattacielo.
Ci vanno soprattutto i genovesi. Probabilmente hanno la casa lì anche gli artefici del piano casa della Liguria e a questo bell'esempio devono essersi ispirati.

antonella g. Commentatore certificato 28.10.09 22:46| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, voglio solo segnalare che se continua così il comune di Celle Ligure fra qualche anno sarà costituito per il 95% di cemento e non ci sarà più nemmeno un albero!!!!!!!
Aiutateci!!!!!!!

Eugenio S., Albisola Superiore Commentatore certificato 28.10.09 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna fermare la colata di cemento: a Celle Ligure stanno tagliando decine di alberi e sono iniziati i lavori per un parcheggio sopraelevato in piazza Servettaz. Costo totale 880.000 Euro per circa 50 parcheggi, per un costo a parcheggio di circa 17.000 Euro!!!!! Un progetto vergognoso con un impatto ambientale spaventoso, ma fortemente voluto dalla maggioranza e silenziosamente approvato dalla minoranza (una costola della maggioranza, messa li apposta per stare zitti!!!!).
Le prime vittime sono stati gli alberi tagliati in fretta e furia, ora tocca alla struttura, tanto brutta e scandalosa da non riuscire a capire che possa averla progettata. Però il comune è certificato per ambiente, iso, e cazzi vari!!! Fanno schifo!!!!!!!!!

Eugenio Sirombra 28.10.09 20:31| 
 |
Rispondi al commento

A paese di merda, politici di merda

ivan IV Commentatore certificato 28.10.09 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Il PdL è la somma di delinquenti, malfattori e corrotti assemblati da un Pregiudicato, Piduista, Pedofilo, che sta affamando il paese. Il PD rappresenta nel senso più completo il carattere degli italiani; Mediocri, maldestri, furbetti, e un pochino corrotti. La scelta è tra quelli e questi. E c'è ancora chi ha dei dubbi.... FNCL!!

A Reggio la 'ndrangheta negli anni '60 ha messo i suoi uomini migliori, su volere di Andreotti, per contaminare e minare la terra del socialismo nostrano. Ancora oggi quelle comunità operano indisturbate sopratutto nel settore dell' edilizia. E nn ci sono sindaci che possano fermarli. A Milano il cemento è 150 volte superiore a quello che si versa nel reggiano, e i rari parchi vengono sistematicamente chiusi per costruirci; Vedi Melchiorre Gioia, Pallavicini, Delle Cave, Lambrate e altri. A Reggio però i bambini vanno tutti a scuola con lo scuolabus, la refezione scolastica è perfetta, i servizi efficenti (io lombardo mi curo in Emilia) e le iniziative sociali infinite. A me non fa strano che Grillo preferisca sempre prendere di mira i comuni amministrati dalla sinistra. E a voi?
Son certo che sarò censurato, pazienza! Saluti

ivan IV Commentatore certificato 28.10.09 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Certo è che, le belle notizie, in Italia, sono diventate piuttosto rare...Dico cosi' perche', come se già non avessimo una caterva di problemi assai difficili (o forse impossibili) da risolvere, si viene ad aggiungere anche il rilassante, ameno paesaggio di un'Italia sempre più cementificata. Ma era da aspettarselo:basta pagare mazzette e, alla fine, si costruira' anche sul Grande Corno del Gran Sasso , o sulla vetta del Monte Bianco! Io, Beppe, mi sento legato alla Liguria sia per il fatto che mio Padre era Genovese , sia per i miei ormai scomparsi parenti,amici che avevo a Zena, dove adesso , trovare un Genovese ' purosangue' è diventato arduo...A questo proposito, spero che vi siano ancora coloro che intendono mantenere cultura, storia, tradizioni di questa citta' e della Liguria in generale. A quegli spregevoli individui che, per interesse personale o di gruppo , stanno deliberatamente soffocando la Liguria nel cemento, auguro di caderci dentro e far parte di quegli schifosi edifici che costruiscono, con la complicita' della cosiddetta classe politico-mafio-parassitaria.
Quello che ho detto per questa regione che amo, pare che si possa purtroppo estendere a tutta la nazione.Qui' nella mia zona (Marche,Fermo)dove vado ad insegnare, c'era un punto panoramico che spaziava dal Gran Sasso d'Italia al Conero.Dire splendido e' poco. Ebbene, il comune ha dato la concessione per costruire palazzine PROPRIO nel luogo da dove ci si poteva soffermare ad ammirare quel ben di Dio.Mazzette o non mazzette...questa e' l'amara realtà- Basta pagare , corrompere e il gioco è fatto. Non so cosa si possa fare, Beppe.
Dire arrabbiato è poco...E poi, tieni conto, che l'individualismo che caratterizza il tipico italiano, fa immancabilmente il gioco di coloro che fanno i loro interessi senza guardare in faccia a nessuno. Altro che 'l'unione fa la forza'. Ah, e poi, per risolvere questi problemi, abbiamo la soluzione ottimale: il Calcio! Ciao.

Ireneo G., Fermo Commentatore certificato 28.10.09 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Prova prova prova...

francesco folchi, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.09 12:49| 
 |
Rispondi al commento

!!!!!!!!!!!!LETTO E SOTTOSCRITTO!!!!!!!!!!!!
Beppe,non sarebbe meglio mettere nello statuto
che la lotta alla mafia sia dura?
Ti propongo di mettere per iscritto:
1)TUTTI COLORO CHE SONO RITENUTI AFFILIATI
PRENDONO 20ANNI(A PRESCINDERE)
2)RIDUZIONE DELLA PENA SE VERAMENTE COLLABORATORI
3)INTERDIZIONE A VITA DALLE GARE PUBBLICHE
4)CONFISCA DEI BENI ED AFFIDATI PER LEGGE
A COMUNITA' DI CITTADINI E PER SANARE I
BILANCI COMUNALI

Oltre ad altre iniziative che al momento
non mi sovvengono.


GIUSEPPE P. 28.10.09 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O la condanna che lo costrinse a dimettersi da presidente della Regione. Siamo nel suo studio, al secondo piano di un elegante condominio, davanti a una scrivania circondata da crocifissi e madonnine. "Quella è la Madonna di Tindari, quella è l'Immacolata Concezione, quella è la Madonna di Fatima, quella viene dal Brasile, quella dalla Spagna. Me ne hanno regalate quattrocento, tra crocifissi e madonnine, quando è successo il mio fatto".(Cuffaro-La Repubblica)

gennaro fu 28.10.09 06:55| 
 |
Rispondi al commento

Sono passata due volte quest'anno dalla Liguria per andare in Piemonte. Un dolore! Vedere tutto quel cemento buttato a spaglio verso il mare, e i monti, fa venire tanta tristezza. Constatare che il nostro paese è diventato un archivio di brutto cemento oltre tutto senza il minimo impatto ambientale...Non appena si è parlato,solo parlato, di aumentare i metri cubi, un tizio che abita in campagna ha abbattuto un boschetto di cipressi e in pochissimo tempo ha costruito miniappartamenti da affittare in nero agli operai stranieri, gli stessi che le hanno costruite immagino come.

roberta ratti 28.10.09 06:46| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe che i commenti avessero qualche relazione con il testo dell'articolo.... qui si parla di cemento, e si parla,soprattutto, di una cosa grave, che ho verificato più volte: il cemento comanda, a destra e a sinistra. L'Italia sta seppellendo sotto il cemento la sua speciale, unica ricchezza: la bellezza dei luoghi, dei paesaggi naturali e storici. Non sappiamo chi saranno i ricchi, nel mondo di domani: ma il nostro patrimonio ambientale e paesaggistico avrebbe potuto essere qualcosa di unico da offrire.... e lo stiamo consumando in modo assolutamente irresponsabile. Che tristezza.

Alessandro Brollo (alexbrollo), Monfalcone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe,
io ci sono, conta su di me!

Alessandro S Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 21:56| 
 |
Rispondi al commento

…e intanto che ROSY BINDI a RAI3
chiede al buffone di farsi processare, Angelino Jolie (il sofismo)sostiene che trattasi di aperitivo…

Mills di questi giorni.

COPIO/INCOLLO
(un commento dal post precedenete)

IL BLOGGER SI LAMENTA DI AVERE
RICEVUTO POCA ATTENZIONE.

Il sig. CANE scrive:

http://caneliberonline.blogspot.com/
A TUTTI COLORO CHE SCRIVONO SU QUESTO BLOG....
Ho fatto un appello giorni fa, si tratta di un amico che purtroppo è colpito da sclerosi multipla e vive da solo in campagna , mi ha chiesto aiuto, ed io ho pensato bene di girarlo sul blog...essendoci il mare
di mezzo e altri problemi, non posso occuparmene
direttamente.

BENE...HO POTUTO CONSTATARE CHE SU OLTRE 2000
COMMENTI NON C'è STATO NESSUNO CHE ABBIA SPESO DUE RIGHE SUL BLOG(NON CHIEDEVO SOLDI O VOTI)SOLO
INFORMAZIONI O CONSIGLI.
NONOSTANTE CIò STIAMO RISOLVENDO LO STESSO LA SITUAZIONE............GRAZIE PER LA VOSTRA SENSIBILITA' (....????)
SIETE SOLO CAPACI DI SPUTARE MERDA SULLA MERDA....
VALE A DIRE CHE, CONTA PER VOI, SOLO ED ESCLUSIVAMENTE PARLARE MALE DI BERLUSCONI O CHI
DI TURNO....è PER QUESTO CHE MI AUGURO CHE, CHI
VERAMENTE SA COME SI LOTTA NELLA VITA, NON PAGHI
DI PERSONA PER GENTE COME VOI!!!
Con questo non voglio dire, che io non scriverò
più su questo blog...ANZI...E NON MI FARò
DI CERTO INTIMIDIRE DALLA VOSTRA REAZIONE,
CONTINUANDO A DIRE CIò CHE PENSO!!!!!!!!!!!!!!!!
HASTA SIEMPRE

cane libero ca 27-10-09 19-34

***

Come dice er_Ernesto quando
non scrive insulti a_gratise
io sono uno.


La mia reazione
è positiva.

DI PIU' NON POSSO.

Ciao
Paolo


Stasera su RAI1:
21:10 - SERIE TV
Un medico in famiglia 6
Primo episodio: Il fantasma di Cettina

Giuro che vero!!! :-DDDDDD

Renato Balestrato (forever inkazzato), Unsere Liebe Frau im Walde (Senale) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 20:27| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

guardate che beppe,pochi istanti fa ha aperto un nuovo post
Comunicato politico numero ventisette

angelo cagliari (salvatorangelo), cagliari Commentatore certificato 27.10.09 20:01| 
 |
Rispondi al commento

scusate l'OT

http://www.youtube.com/watch?v=1w4e3c370w8

"l'indomani, i carabinieri arrivano a casa Cucchi per comunicare il ricovero al Pronto soccorso dell'Isola Tiberina. Si scoprirà, invece, che era stato portato al Pertini. Motivo ufficiale: dolori alla schiena dovuti a una caduta precedente all'arresto di cui in casa nessuno sa nulla. Ma una lastra dirà che aveva due vertebre rotte, una sacrale e una lombare, due vertebre basse. Si può camminare per tre giorni con due vertebre rotte, andare a casa, poi in carcere, quindi al processo e di nuovo in galera?"

http://www.radiocittaperta.it/index.php?option=com_content&task=view&id=2444&Itemid=9

maledetti vigliacchi

davide lak (davlak) Commentatore certificato 27.10.09 19:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

titoli tg1...neanche nominata la parola Mills....bene..spenta televisione ed accesa la wii.....

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, fate due conti:2 euro per tre milioni di allocchi che hanno votato PD sono 6.000.000 di euro che vanno nelle casse del PD-L,in una sola domenica!
Illusi che votate PD:"ve ne accorgerete di che pasta è fatto bersani".

vincenzo c., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sulla questa questione del cemento,vorrei porre
una esperienza che mi tocca e vorrei dirverla.
poche settimane fà,a palermo,precisamente nel
quartiere brancaccio(il quartiere di don
pino puglisi,ucciso dalla mafia,che è una
vera roccaforte dei partiti di destra),un
povero contadino di nome vicè,che coltivava la
terra di ortaggi(suprattutto aveva buonissime
melanzane),gli è stato tolto il terreno per
costruirci un centro di detersivi ferdico
(autotentico re di palermo).questa storia,oltre
che il contadino a un problema alle corde vocali
(da chiamarlo senza voce),mi ha intristito visto
che lui campava con la sola terra che coltivava.
ma sappiamo che il capitalismo selvaggio non
ha pietà dei piccoli contadini,e preferisce
cementificare le terre che darebbero il
mangiare,sano,genuino,senza aditivi chimici,come
vicè sapeva fare.per questo,ed anche la
questione della cementificazione della liguria,
voluta da pd-pdl,già effetuata in sardegna,
con cui soru si era opposto,mi fà venire un
senso di rabbia unico,perchè il cemento
avvelena le terre,e i prodotti che mangieremo
saranno cancerogeni.poi,chiedo:ma a proposito
di vicè,nessuno della sinistra palermitana,lo
stesso giornale di maredolce(scritto da un mio
ex professore)e la cgil non si è opposta a
questo scempio del territorio e al togliere
al contadino del suo terreno?
ma,cari amici-compagni,la strada per la giustizia
e la democrazia socialista è una sola:
RIVOLUZIONE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
HASTA LA VICTORIA SIEMPRE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
LAVORATORI,CONTADINI,DISOCCUPATI,STUDENTI,MILITARI
DEMOCRATICI,PENSIONATI,RELIGIOSI RIVOLUZIONARI E
PICCOLA BORGHESIA ANTIFASCISTA INSIEME PER
LA RIVOLUZIONE DEMOCRATICA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
BASTA CEMENTO!LE TERRE AL POPOLO PER COLTIVARLE
E PRODURRE CIBO!COMBINAZIONE AGRICOLTURA-
GASTRONOMIA!ESPROPAZIONE DEI FAST FOOD
CONSUMISTICI E CREAZIONE DI PUNTI DEL CIBO
SANO E GENUINO!!!!!!!!!!!!!!
seguace di ho chi minh E CHE GUEVARA

Andrea Costanzo 27.10.09 19:39| 
 |
Rispondi al commento

le reti mediaset coi loro tg del cazzo non ne parlano.....rai due e rai uno non trattano "gossip"
rai tre ne ha parlato
ed io ho postato su youtube prima che ci ripensino
sentenza d'appello MILLS
confermata la condanna al corrotto
a quando il corruttore?
per chi non avesse visto la notizia
eccola nel mio personale canale youtube
ciao fly
http://www.youtube.com/watch?v=CMmOBWe7_uM

angelo cagliari (salvatorangelo), cagliari Commentatore certificato 27.10.09 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il pirlalegaiolo
non sa pensare
si affanna a spammare
come un disperato
ma puntualmente viene bannato
povero pirlalegaiolo
qui dentro è solo
ma è l'unico posto dove
puo' spammare
senza dai terroni farsi beccare
ai fasci tricolore chiede inutilmente aiuto
quelli come lui nel blog durano un minuto

TE LA DO IO L'ITALIA! Commentatore certificato 27.10.09 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Allora..vediamo..
Tonsillite..ok..una forte nevicata durante la
visita da Putin ok..la scarlattina contratta dai
nipotini ok..adesso vediamo cos'altro si dovrà
inventare il premier per non incontrare Tremorti..
sapendo già che Tremorti gli deve dire che
purtroppo non c'è più via d'uscita da nessuna
parte..ma lui lo sa eccome..lo ha sempre saputo
che quando entri "nel giro" non ti fanno più
uscire..se non con i piedini in avanti..

Torno Ogni Tanto Commentatore certificato 27.10.09 19:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GENOVA
Per percepire l'invivibilità di Genova bisogna percorrerla con una carrozzella o con un passeggino.
Gimkane indescrivibili su marciapiedi striminziti invasi da deiezioni canine,barriere architettoniche "naturali" ed artificiali, il rischio di essere schiacciati dalle auto e dalle moto che sfrecciano a pochi centimentri dal bordo dei suddetti marciapiedi,posteggi selvaggi, auto in tripla fila,motociclisti e automobilisti indisciplinati, autobus sbuffanti in mulattiere percorribili solo da fuoristrada a marce ridotte.
Poi, palazzi costruiti da architetti ubriachi, appartamenti obliqui spesso senza alcun sbocco stradale.
Dissesto idrogeologico, l'assenza quasi totale di aree verdi.
Cementificazione più che selvaggia delle coste, il litorale totalmente occupato da stabilimenti balneari con insignificanti fazzoletti di spiaggia libera ,uno ogni 15 km..
Mare spesso sporco, prezzi immobiliari e degli impianti balneari ai massimi del settore.
Qui potere da sempre fa rima con PCI prima, DS e PD dopo.
Gli ultimi avvilenti episodi,tra questi l'approvazione con voto bulgaro dell'inceneritore (PRC escluso)di due anni e mezzo fa sotto la supevisione del sindaco Pericu, lo scandalo degli appalti truccati delle mense lo scorso anno con il coinvolgimento dello"spin doctor" del sindaco Vincenzi,lo smantellamento del parco dell'Acquasola, ora lo scandalo del "cemento selvaggio", cemento su cemento...

Mauro Maggiora, Genova Commentatore certificato 27.10.09 19:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

AMLETO PRENDE IL CRANIO IN MANO
LO GUARDA A LUNGO E POI SI CHIEDE

TRANS O SENTENZA MILLES?

QUESTO E' IL DILEMMA!

TE LA DO IO L'ITALIA! Commentatore certificato 27.10.09 19:12| 
 |
Rispondi al commento

tg 3 ne parla dopo l'apertura su marrazzo
e fra poco metto la notizia su you tube

angelo cagliari (salvatorangelo), cagliari Commentatore certificato 27.10.09 19:08| 
 |
Rispondi al commento

TUTTO IN 2000 CARATTERI

“Il discernimento è la parte migliore del valore.”
William Shakespeare

Dunque Shakespeare pensa che la capacità di giudicare rettamente sia la parte migliore del nostro valore. Ed è Shakespeare…

Una delle prime perplessità che mi colpì 3 anni fa (18.03.06 21e51) fu quando entrando per la prima volta nel blog fui avvicinato da M.Bellandi e da J.della Quercia facenti parte di una turbolenta tribù (ormai morta e sepolta). Nutrivo forti dubbi sull’efficacia dell’operato politico del suo anfitrione, ma almeno postare un commento era semplice: lo formulavi, lo inviavi e quello ti appariva come per incanto sul tuo schermo. Seppur apparentemente ma ognuno si assumeva le sue responsabilità. Poi progressivamente, proprio dal momento in cui Grillo e i suoi collaboratori hanno dato la possibilità di autenticarsi, di votare il commento ed altro – inizialmente per respingere l’azione dei troll – il blog è diventato un letamaio e la comunicazione è quasi del tutto scomparsa. Si sono creati gruppi con nel loro interno: vassalli, valvassori e valvassini e loro scudieri (siamo tornati ad una sorta di medioevo) e di tutto si discute meno che di politica. Scoppiano litigi, faide, si lanciano anatemi contro i potenti, si piange e ci si dispera ed altre cosine di questo genere, ma ce ne fosse uno/a che curasse un minimo di comportamento critico per la situazione politica in cui stiamo versando e per le esigenze insoddisfatte che da questa provengono. E poi, dulcis in fundo, ci sono vigliacchi che tentano di colpirti alle spalle e… “mammine politiche” (magari fossero politiche, come per esempio, l’ultima… quella di Frattamaggiore).

Il 25 alle 17e05 ho postato “LA SITUAZIONE POLITICA OGGI IN ITALIA” e due fedeli figliocci di costei hanno portato attenzione al mio P.S. ma non al mio commento, e sono stato accusato io di fare pettegolezzi nonostante avessi chiesto scusa a priori per la severa critica dovuta all’ipocrita madrina del blog.

DOMENICO COLITTA 27.10.09 19:05| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La coca consuma il Palazzo
Non solo trans, ma droga.
Il caso Marrazzo svela i segreti incoffessabili della politica.

Indagine della procura di Roma:
i 5mila euro che il governatore
doveva versare servivano solo
per le prestazioni sessuali?
Ci sarebbero altri ricattati

“LA MIA
NOTTE
CON NATALIE”
Un uomo senza difese,
in balia di carabinieri
ricattatori, viados affamati
di soldi, papponi
di ogni risma e persino dei
rivali politici. Piero Marrazzo
era precipitato in un vortice
senza fine.

Da: "il fatto Quotidiano"

cettina. .., isola Commentatore certificato 27.10.09 19:01| 
 |
Rispondi al commento

iri sera avete visto il servizio che parlava della soluzione rifiuti a napoli di rai news 24? nel blog di piero ricca ci sono alcuni servizi MOLTOOOO interesanti
http://www.pieroricca.org/2009/10/27/spazzatour/

Panino A. 27.10.09 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano inaugura il museo dell'emigrazione

nel frattempo il ministro duemarroni si inventa i "respingimenti"!

ma un pochino di vergogna, al colle, mai?

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato 27.10.09 18:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

apertura tg 4
non si parla della sentenza mills
incredibile
ahahahahahahahahahahahahahah
povera italietta bananata

angelo cagliari (salvatorangelo), cagliari Commentatore certificato 27.10.09 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTO MANCAAAAA?????

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi siamo inguaiti di debiti!
l'argentina poco tempo fa e' fallita per debiti! meta' popolazione argentina e' italiana..ci sara' un nesso?

mirko romano 27.10.09 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Di Pietro come il PM dell'Antimafia Gratteri!
Intervista illuminante: ecco come si combattono le mafie. Nicola Gratteri a "che tempo che fa" del 25/10/2009

Giustizia e Scuola sono i punti che le mafie vogliono rendere deboli.

http://www.wikio.it/video/1872451

Se veramente si vuole fare la Riforma della giustizia , la PRIMA cosa da fare è quella di :
-Abolire la PRESCRIZIONE.

Prescrizione non è sinonimo di assoluzione, anzi è il contrario:quando il giudice prescrive il reato, vuol dire che il reato c'è stato e l'indagato l'ha commesso,ma non può piú essere sanzionato.Il prescritto,dunque,non è un innocente: è un colpevole miracolato.E chi non vuole uscire dal processo con la scappatoia della prescrizione può rinunciarvi (come del resto all¹amnistia) e chiedere di essere processato e assolto nel merito. Ma, per farlo, conviene essere innocenti.
La PRESCRIZIONE: un ABUSO,cioè un REATO!

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 18:48| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Parlare della devastazione territoriale circoscrivendola al solo problema dell'aumento della cubatura è riduttivo,
così come parlare della malasanità senza denunciare il danno provocato dai recenti tagli alla ricerca,

questi sono ormai sono alla mercè delle case farmaceutiche,
pur di ottenere finanziamenti sottostanno alle regole privatistiche delle major del settore,
ma anche nel microcosmo del settore sanitario non va meglio,i convegni non sono un'eccezione,anche in questo campo è il privato a finanziare,

quali sono le conseguenze ?

prima di tutto un chiaro ed evidente insano conflitto di interesse,ed una spiccata volontà delle cause farmaceutiche di proporre ricerche e convegni che privilegino la cura piuttosto che la prevenzione.

Non è da sottovalutare.

Peppone . Commentatore certificato 27.10.09 18:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUEI 100.000 RINCOGLIONITI CONOSCONO PER NOME E
PER COGNOME I MALAVITOSI DEL LORO PAESE
E IN 100.000 NON RIESCONO AD IMPICCARLI IN PIAZZA!
MinkiovANO doc(azz)
-------------------------------------------------

E' un pò come per i legaioli dalle mie parti.
Gran fiaccolate contro la prostituzione in mezzo alla strada, disinfettando treni e prendendosela con delle povere disperate con tanto di pulotti al seguito, altrimenti i "vaffanculo" della popolazione sovrasterebbero i ragli dei partecipanti a siffatte manifestazioni d'idiozia talvolta patrocinate dal gran pagliaccio Borghezio o qualcun altro di simil livello.

Ma col cazzo che vanno a "fiaccolare" sotto le finestre dei magnaccia che le mettono in strada. Là sanno che c'è il rischio che gli sparino addosso e allora....

Paolo Cicerone, MiLaNo (o giù di lì) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 18:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dichiarazione di BERSANI
Primissime parole di commento dopo la certezza del risultato.

...siamo orgogliosi di essere quelli che stanno costruendo un partito,
"chi fa un PARTITO REALIZZA la COSTITUZIONE REPUBBLICANA" che "PARLA DI PARTITI e NON DI POPOLI".

Avete capito bene, per lui, la Costituzione parla di PARTITI e non del POPOLO ITALIANO e poi sostengono che viviamo in DEMOCRAZIA e non in una PARTITOCRAZIA DEMOCRATICA che non è la stessa cosa ( le sigle dei maggiori partiti corrispondono "PD" e "PD+L"= partitocrazia democratica...libertina)

Bersani ci dimostri, dove nella Costituzione "si parla" dei partiti, dal momento che, in TUTTA la COSTITUZIONE la parola partito appare "UNA SOLA VOLTA" per dire che, "SI HA DIRITTO AD ASSOCIARSI LIBERAMENTE IN "PARTITI" PER CONCORRERE CON METODO DEMOCRATICO A DETERMINARE LA POLITICA NAZIONALE (art 49) " . Avere il diritto non significa che sia OBBLIGATORIO NE INDISPENSABILE doversi associare in partiti per determinare la politica nazionale.
Mentre invece la Costituzione parla più volte di CIRCOSCRIZIONI, come unità di grandezza parte del POPOLO e ad esse, soltanto ad esse la Costituzione prevede l'onere di scegliere i propri rappresentanti ai seggi istituzionali in numero proporzionale alla quantità di persone componente la CIRCOSCRIZIONE che sono UNITÀ CIVICHE TERRITORIALI e NON GRUPPI DI PARTITO.
Infatti nella Costituzione non si da ai partiti nessuna rilevanza istituzionale ne stalilisce alcuna regolamentazione che disciplini le loro funzioni nelle istituzioni politiche.

Dalle parole di Bersani parrebbe che chi non entra in un partito non contribuisca all' affermazione della democrazia e non abbia diritto a partecipare alla determinazione della politica nazionale quasi fosse una esclusiva prerogativa dei partiti.

http://marcoturco.jimdo.com/

marco turco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA TELEFONATA DI BERLUSCONI CHE AVVERTIVA MARRAZZO DELL'IMMINENTE SPUTTANAMENTO :

Telefono : Drinnn ! drinn ! drinn ! drinn !

Marrazzo : "Pronto" !

Bel-loscone : RICCHIOOOOOOOO !!!!!!

Marrazzo : "Pronto" ! "Pronto" ! "Pronto" !

Telefono : tututututututututututututututututut


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 27.10.09 18:42| 
 |
Rispondi al commento

@@@ AnSia NewSSS:La scarlatina e berlusKazz @@@

Dicono che berlusKazz sia afflitto da scarlatina.
La scarlattina,come certo saprete,é una malattia che colpisce,abitualmente,nella seconda infanzia ed é una malattia infettiva,acuta e contagiosa.

Il contagio può verificarsi anche tramite "il contatto" con biancheria intima "contaminata" da secrezioni o escrezioni.

Pare (pare) che carabbbinieri,poliziotttti e giudici non Komunisti,stiano indagando per stabilire chi,fra Noemi e le escort,sì é presentata a palazzo Grazioli con le mutande sporche espletando così,l'inopportuna secreziòne.

Le forze del disordine,testè indicate,una volta individuato chi,tra Noemi e le escort,ha causato l'inopportuna "secreziòne" hanno l'ordine di "secretarla" immediatamente.
Cam.(L'inviato che non ha segreti da "secretare")

P.s.
Bondì Bondi,dopo aver appreso che la scarlatina é individuabile dal "colore rosso" dell'eruzione cutanea,ha pianto a dirotto ed é tuttora -mi dicono- afflitto da "cupezza".No!non per il male,che é inesistente,ma per il colore che la cute del "suo presidente" ha preso.

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 27.10.09 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Heider era un culattone buono .

va pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 27.10.09 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TRA UNA ESCORT E UN TRANS

La distrazione di massa continua ad agire sulle menti 'panettone' degli italiani.
Tutti ne parlano, gridano allo scandalo, allo schifo, alla mancanza di decoro.
Dimissioni immediate per un governatore che ha versato 5 mila euro ad un trans.
Per un presidente del consiglio, invece, che ha versato 600.000 euro(stima per difetto) ad un avvocato per corromperlo, non è chiesta nessuna dimissione e nessuno si lamenta.
Oggi la corte d'appello ha confermato anche la condanna a 4 anni e mezzo nei confronti di Mills per essere stato corrotto da berlusconi.
Tutti però continuano a parlare di marrazzo e dei trans.
La notizia di gossip e di sesso è stata propizia al nostro premier che ha distratto l'Italia dalla conferma della sentenza.
Un caso?

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 27.10.09 18:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Beh Minkiovano...
Certo che per i leghisti accusare altri di andare a trans!!!

Quando i tuoi vertici hanno incontrato un migliaio di volte Jorg Heider prima del trapasso...

Ps...
Minkiovano toglimi una curiosità...hai per caso un principio di parkinson visto che ti partono sempre tre post ad ogni stronzata che scrivi???

maurizio spina Commentatore certificato 27.10.09 18:31| 
 |
Rispondi al commento

---------- informazione di servizio -------------

è stato ritrovato un "pisello" finto di 24 cm,
con attaccato una testa di cazzo vera.
si prega la più vicina sede della leganord
di venirselo a riprendere.

------ fine informazione di servizio ------------

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato 27.10.09 18:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

esempio dal basso della crisi profonda
.......................................

se no state ancora a fare la barba ai "comunisti" che son spariti e invece stanno sempre lì , in Italia e nel mondo. Alla fine si tratta
sempre di risorse che mancano (trad. soldi)

esempio:

io operaio di una media azienda lavoro in nero e non vengo pagato o pagato male , ossia meno di quello pattuito. La mia
risorsa sono gli extra che mi arrivano nel rapporto con i clienti.
Tra extra, mance, commissioni ecc, riesco a vivere. Tutto in nero.
L'azienda presso cui lavoro grazie all'abrogazione del reato del falso in bilancio fà risultare pareggi o perdite a discrezione , per
cui tasse nisba .
Io da operaio non posso evitare di non lavorare , oppure dovrei
cercare un'occupazione indipendente che mi porterebbe solo spese di gestione che non sono in grado di affrontare , quindi si
viene a creare una mancanza di introito per lo stato sia da lavoro dipendente e sia da lavoro autonomo. Una eventuale vertenza sindacale è da escludere in tempi come questi , sarebbe lunga nei termini e invalidante per il lavoratore stesso. Non troverebbe nessuno in futuro a dargli il lavoro ne' in regola ne' in nero.

Fino qui il ragionamento sembra "normale" per la testa dell'antisociale che promuove solo la ricchezza individuale. In fondo se sei un bravo "operaio" e sei furbo con i clienti te ne fotti
del resto, guadagni molto e non paghi tangenti a nessuno.

L'ASINO CASCA QUANDO LO STATO STESSO E' COSTRETTO A CHIEDERE* (o STAMPARE) SOLDI PER I
FABBISOGNI AMMINISTRATIVI DEL PAESE ...

* chiedere perchè stampa la BCE
* stampare se stampasse la banca d'Italia (SpA)
il problema del deficit sarebbe sempre lo stesso.
Quando la legge del rubare è legge dello Stato qualcuno dovrà pure pagare !


ESODO DI MASSA DA NEW YORK.
1.5 milioni gia' partiti. Non è però la violenza, la criminalità la causa, sono i «rifugiati del fisco» a scappare. Vivere a Manhattan, il quartiere dei ricchi per antonomasia, è un salasso finanziario.

va pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 27.10.09 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Come si fa ad accostare Di Pietro a Falcone?
Ma come si fa? Come si fa? Come si fa? Come si fa?
Dove lo trova il coraggio di fare certi paragoni?
Si rende conto il sig. Travaglio?
Si ricordi le parole di Montanelli, che a lui sta tanto a cuore, su Di Pietro in una intervista rilasciata dal grande giornalista ad Elkan.

Francesco Martino 27.10.09 18:29| 
 |
Rispondi al commento

27 ottobre 2009 All'Idv piace Blasi: gli auguri di Zazzera di La Redazione

«Faccio gli auguri di buon lavoro a Sergio Blasi neoeletto segretario regionale del PD.

C’è molto da fare nella nostra regione, dobbiamo rimettere insieme i cocci di un centrosinistra squassato dalla questione morale.

Dobbiamo uscire da una fase di autoreferenzialità e da un overdose di potere che ci ha fatto allontanare dai cittadini.

Speriamo sia l’inizio della fine dei potestà pugliesi, unti dal signore, che invece di unire hanno diviso il centrosinistra, creato conflittualità, gestito il potere fine a se stesso».

A dichiararlo all’indomani del congresso del Partito Democratico è l’on. Pierfelice Zazzera, coordinatore regionale dell’Italia dei Valori Puglia.

«Vedremo se il nuovo segretario regionale del PD vorrà partire da un rafforzamento dell’asse IdV-PD, per superare insieme lo scoglio delle prossime elezioni regionali – prosegue il deputato pugliese – per la ricostruzione di un nuovo progetto di centrosinistra.

Siamo pronti a confrontarci su temi fondamentali quali sanità, lavoro, energia, rifiuti, diritto all’acqua.

Chiediamo discontinuità rispetto a quanto accaduto con l’attuale governo regionale».

«Per questo nuovo progetto che va allargato alle esperienze sul territorio di società civile e associazioni impegnate sui temi della salute e della difesa dell’ambiente, sui diritti negati.

Una coalizione che non parta dalla sommatoria di sigle, – conclude Zazzera – ma da una idea di Puglia capace di parlare a chi vuole starci, a chi non intende nascondere la questione morale...

questo signore dell'IDV sta' con BLASI, uomo di DALEMA e compagno del sen.TEDESCO...INDAGATI

e critica l'asse VENDOLA-EMILIANO...PULITI

è proprio un coglione IDV...

PREDICANO BENE e RAZZOLANO MALE...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 27.10.09 18:29| 
 |
Rispondi al commento

''La vittoria di Bersani e' un fatto positivo. Non ha rilasciato dichiarazioni sofisticate o enfatiche, ma ha detto cose che fanno venire meno le ragioni per cui era stato ipotizzato il Pd: ovvero che la qualita' della politica si misurasse sul non superare il limite della coalizione alternativa e nella pretesa di poter cancellare le culture tradizionali. Ora c'e' una fase nuova, una nuova ragione dello stare insieme''. Roma, 27 ott. - (Adnkronos)

Lo afferma Ciriaco De Mita. De Mita, ancora lui....Sono sempre gli stessi , da decenni... Sempre i soliti scandali, sempre le solite storie di corruzione, di mafia, di giustizia ingiusta, di prevaricazione..... La misura sembra non essere mai colma per una reazione consona alla gravità della situazione. E gli italiani, il volgo, hanno sempre le solite facce da culo, da secoli. Sono sempre immobili e proni, molto litigiosi, molto lamentosi, ma di una staticità conturbante . Vorrei poter dire che è tutto di una noia e di una prevedibilità mortale, di un'ovvietà scontata, se non fosse che in questo merdosissimo paese ci sono sfortunatamente nata e ci morrò, senza prospettive di sostanziali cambiamenti per il futuro. Ma con De Mita che mi sciorinerà l'ennesima perla di saggezza...

Stefania M.. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Gioco patologico, 5mila ne soffrono
Ottantamila presentano un rischio elevato per gambling

(ANSA) - ROMA, 27 OTT -Sono 5mila, in Italia,le persone in trattamento nei Servizi per le dipendenze per gambling.Lo dice il presidente di Federserd Alfio Lucchini.

I giocatori che presentano un rischio elevato connesso al gioco patologico, ha detto Lucchini, sono circa 80 mila; 700 mila quelle con un rischio moderato e circa due milioni le persone con un rischio minimo. La fascia di eta' in cui gli italiani giocano di piu' e' quella fra i 25 e i 44 anni, con una netta prevalenza dei maschi rispetto alle femmine.

ma di proibirle non se ne parla, vero?
eh già, allo stato conviene, eccome!
senza contare i gratta e vinci(mai)
e le varie lotterie
il lotto, superenalotto, ecc. ecc.

basterebbe un mese di "sciopero", e lo stato collassa!

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato 27.10.09 18:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo scudo fiscale.

La guardia di finanza sta operando controlli nelle banche svizzere dove pare siano custoditi molti dei miliardi raccolti da Madoff con il sistema Ponzi.

Miliardi di bolle di sapone che, guarda caso, qualcuno vuole far entrare in Italia con lo scudo fiscale.

Quand'è che sentiremo parlare di queste notizie sui giornali?

Ma buona sera!

cettina. .., isola Commentatore certificato 27.10.09 18:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se vuoi prenderlo nel culo alla padana ,devi portarti un sollevatore e farti allargare la bocca per farlo entrare ,magari dopo un coro anti terroni in via Bellerio delle Tangenti e della P2.
Succhiamelo ,Picchiatore .
Forza letamaio lamentati della stalla.

va pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 27.10.09 18:25| 
 |
Rispondi al commento

MAGARI A BERGAMO SI SENTONO LONTANI DALLA MAFIA E NON SE NE FOTTONO NULLA DELLA LOTTA ALLA MAFIA!

STRANO PERO' CHE LA MAFIA SIA ARRIVATA PERFINO IN GERMANIA SENZA PASSARE DA BERGAMO.

TE LA DO IO L'ITALIA! Commentatore certificato 27.10.09 18:25| 
 |
Rispondi al commento

" Oggi la seconda sezione della corte d'appello di Milano ha confermato la condanna a 4 anni e sei mesi di reclusione per l'avvocato David Mills, il legale inglese accusato di essere stato corrotto dal premier".

Quando ripartirà il processo anche per Berlusconi, secondo me l'unico modo di evitare una condanna sarà chiedere l'infermità mentale dell'imputato...è l'unica speranza...


Succhiamelo ,Picchiatore .
La solita merda mafio-leghista-pidiellica , mangaiata da due leghisti vestiti da pagliacci alla Federico Barba Verde.
Forza letamaio ,lamentati della stalla che un posto di parassita statalista ,alla figli di Eridano il Bifolco , non te lo leva nessuno.

va pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 27.10.09 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Sono OT? Credo di no

Dopo la cacciata di 15 gg fa dei cittadini che armati di videocamere volevano riprendere i propri dipendenti e la successiva protesta in consiglio comunale del capolista di "Rozzano 5 stelle" Gennaro Amiranda:
http://www.youtube.com/watch?v=LfOYTahBXeA

abbiamo incassato una prima vittoria nel consiglio comunale di ieri sera. E' stata infatti approvata all'unanimità una mozione che prevede la trasmissione diretta on-line dei consigli comunali:
http://www.giornalelibero.com/dblog/articolo.asp?articolo=1524

ovviamente la maggioranza PuDdana (cioè la stessa che fece cacciare i cittadini del "fiato sul collo") ne rivendica già la paternità, così come aveva previsto proprio Beppe a Firenze, ma non importa....

Paolo Cicerone, MiLaNo (o giù di lì) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 18:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Massaggi erotici, boom a Bari
Studentesse si offrono on line

Numerosi clienti ricevuti in centri del Murattiano.

I racconti sui blog: «Così ci manteniamo agli studi»

BARI — Li chiamano «oriental massa­ge», qualcuna in maniera più esplicita massaggi erotici.

Spopolano a Bari, nono­stante i prezzi non certo popolari.

A prati­carli giovanissime studentesse universita­rie fuorisede e non, avvenenti, spigliate, che certamente non soffrono di timidez­za.

Basta digitare sul motore di ricerca (Google, ad esem­pio) tre parole chiavi - massaggi, Bari e oriental, oppure erotici - e immediatamen­te si apre un mondo ai più sconosciuto.

Blog di ragazze tra i 19 e i 25 anni, correda­ti di foto più o meno osé, curriculum, listi­no prezzi, tipologia dei massaggi, numero di telefono per contattarle.

E c’è persino chi aggiorna un diario di bordo nel quale annota le esperienze con i clienti di turno. Raccontando, senza scendere troppo nel dettaglio, la giornata lavorativa.

Co­sa sono i massaggi erotici? La donna utiliz­za il proprio corpo integralmente nudo co­sparso di oli e schiuma per massaggiare il corpo altrettanto nudo del cliente.

Navigando in Internet ci im­battiamo in una decina di blog e portali. Tutti sono di proprietà di ragazze tra i 19 e i 25 anni.

C’è chi ha esperienze nel campo della moda, chi ha fatto l’hostess, chi ammette di fare la massaggiatrice erotica per «pa­garmi gli studi». «Ma mamma non sa nul­la». Un classico.

Tra di loro c’è la studen­tessa di psicologia, quella di giurispruden­za, due di Lettere e filosofia.

Dopo aver di­gitato sul motore di ricerca le parole «mas­sage, oriental e Bari», ci compare un elen­co variegato.

Il primo link, del quale per scelta decidiamo di non pubblicare l’indi­rizzo, ci trasferisce immediatamente in un sito di una 20enne, una studentessa del­l’Università di Bari.....continua...

la MEGLIO GIOVENTU'...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 27.10.09 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tremorti sara' il successore di silvio, temo

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 27.10.09 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La binetti e i sette talebani, arrivano all'udc. Gli onori di casa saranno tenuti da totò minchia e mele. Il primo porta un vassoio di cannoli alla coca e il secondo li agevola alla sala bondage, oltre le solite fruste, catene, un cilicio nuovo fiammante... mentre i talebani assisteranno alla messa in ....!

Anton Tchutcerthaler (maia bassa) Commentatore certificato 27.10.09 18:08| 
 |
Rispondi al commento

E intanto la cementificatissima Savona risale "miracolosamente" posizioni nella classifica di Legambiente. Subito dietro le solite Bolzano, Belluno ecc.
Eppure non esiste verde pubblico, i servizi non sono gran che, e' una citta' stramorta...
Merito, udite udite, soprattutto della qualita' dell'aria.
Strano, non credevo che le centrali a carbone facessero cosi' bene all'aria. E a Vado, vicino Savona, ce n'e' una, contestatissima.

Ma... non sara' che Tirreno Power ha appena chiesto l'ampliamento e bisogna dimostrare che non c'e' inquinamento e si puo' fare, a dispetto di tutti quei ricorsi al tar da associazioni e amministrazioni isteriche?

C'e' chi pensa male -sentite che cattivoni! - e dice che Legambiente e' azionista di Sorgenia a sua volta azionista di Tirreno Power. Non posso crederci, sarebbe poco serio per una associazione ambientalista agire cosi' e mancare clamorosamente ai suoi principi. Ci sara' un errore, o sara' stata male informata.

Certo, non conosceranno i dati di drammatici incrementi tumorali, di patologie respiratorie, anche nei bambini, e di deserto lichenico del savonese, presentati da Medici per la Salute, o sarano tutti inventati. E non e' vero che non ci siano abbastanza centraline in funzione. Ce n'e' una in citta', basta e avanza.
E poi a Vado ci sono pur sempre quelle autogestite da Tirreno Power, no?
Si sa, polveri non misurate, polveri dimenticate.

milena d., savona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 18:07| 
 |
Rispondi al commento

ma questa è una Chat? su 100 post 98 sono delle stesse persone.
Mi posso in...serire? o assolutamente di dominio di certe persone, vedoo che i post vanno
scemando....

lilli in ceca di marito 27.10.09 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mills condannato. Sentenza confermata.
Come mai questa cosa dovrebbe riguardare il premier? Semplice: per la seconda volta la notizia passa in secondo piano, dietro uno scandalo sessuale.

Pace e Bene

Ps: Stanno aprendo circoli del PdL intitolati a Bettino Craxi, lo sapevate? Bene, almeno si sdogana la corruzione. Quando si vorrà sdoganare anche la mafia, basterà intitolarli a Riina o Provenzano.

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 27.10.09 18:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tra le stranezze di Mesiano c'è che le sue sentenze vengono subito "sospese"

Lodo Mondadori, si ferma tutto. La Corte d'Appello di Milano ha disposto la sospensione provvisoria della esecutività della sentenza con cui la Finivest è stata condannata a risarcire 750 milioni di euro alla Cir. Lo ha deciso il presidente della Seconda Sezione della Corte d'Appello, con provvedimento inaudita altera parte (senza aver ascoltato il parere dell'altra parte in causa), fissando inoltre al 1° dicembre l'udienza in Camera di Consiglio per la decisione definitiva sulla istanza di sospensione presentata dalla holding della famiglia Berlusconi. La sentenza che condanna Fininvest al maxi-risarcimento era stata emessa dal giudice Raimondo Mesiano il 3 ottobre.


Angeletti, detassare tredicesima

'La prima cosa da fare e' ridurre le tasse sulla tredicesima'. Lo ha detto all'ANSA il segretario generale della Uil, Luigi Angeletti.

senti un pò, angioletto, forse non hai capito ancora che c'è gente che non becca i primi dodici di mensilità!
e tu ti preoccupi di detassare la tredicesima, così possono foraggiare con più soldi i capitalisti della grande distribuzione sotto le feste natalizie?

mavaccagarevà!

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato 27.10.09 18:02| 
 |
Rispondi al commento

comunque finche' non riappariranno falce e martello, la sinistra italiana non merita di esistere

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 27.10.09 17:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il comune di bergamo boccia la proposta per intitolare una via a peppino impastato, forse preferiscono bettino craxi.

luca giorgia Commentatore certificato 27.10.09 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro grillo, se vai ad indagare o semplicemente controllare in tutti gli uffici degli enti locali nei lavori pubblici troverai imbrogli, gare false, vincitori fasulli, ingegneri capo messi a tutela dell'ordine costituito politico, ecc.
In tutti , in tutti. basta vedere il reddito lordo annuo degli ing.capi.

cesare beccaria Commentatore certificato 27.10.09 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Chiesto lo stato di emergenza. ll Governo dichiari lo
"stato di emergenza" per il relitto al largo di Cetraro. Lo chiedono i sindaci del Tirreno cosentino, riuniti in un Comitato permanente. Nel corso dell'incontro, con Perugini, che si è svolto a Paola, "è emersa la necessità di coinvolgere, nelle azioni tese alla risoluzione della vicenda, tutti i sindaci della Calabria", ed a tale scopo Perugini ha dato la disponibilità dell'Anci a convocare un'assemblea di tutti i sindaci dei comuni calabresi a Cetraro l'8 novembre prossimo.

NON E' SOLO LA COSTA DEL TIRRENO ...MA E' TUTTA LA PROVINCIA DI COSENZA ANCHE LA COSTA JONICA TUTTA LA PIANURA DI SIBARI E ANCHE LA SILA...
LA CALABRIA E' TUTTA INQUINATA LA GENTE MUORE DI TUMORE I BAMBINI NASCONO CON LA LEUCEMIA..
NELLA PIANURA DI SIBARI SI COLTIVANO AGRUMI...PIANTATI SOPRA BIDONI RADIATTIVI ... NELLA SILA SONO SEPPELLITI UNA MONTAGNA DI BIDONI... LA GENTE DEL POSTO LO SA..SA TUTTO... MA NON PARLA ...NON PARLA PERCHE' HA PAURA ...HA PAURA DI UNO STATO CHE NON LI PROTEGGE
ORGANIZZIAMO NOI UN GRUPPO DI VOLONTARI NOI GRILLINI... E ANDIAMO A MISURARE LA RADIOATTIVITA' .. DOVRANNO AMAZZARCI TUTTI PER FERMARCI

franco f. Commentatore certificato 27.10.09 17:54| 
 |
Rispondi al commento

la scarlattina, hi hi hi.
quello si è impasticcato alla stragrande in russia.
prima ritarda di un giorno, poi torna e non si fa vedere in giro, adesso la scarlattina .... quello ha qualcosa di grave !!!!!

BUFFONE FATTI VISITARE !!!!

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 17:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unico modo per ridurre l'imposizione sui redditi è di aumentare alla grande la tassazione sugli immobili, altro che aver eliminato l'ICI.

emanuele penacchio, giussano Commentatore certificato 27.10.09 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DEDICATO A QUEL PIRLA CHE CONTINUA DA ANNI AD AUGURARE BUONAPADANIA A TUTTI:

OH DISCENDENTE DEI GALLI (DAI POLLI IL CERVELLO) SAPPI CHE ALBERTO DA GIUSSANO NON E' MAI ESISTITO (WIKIPEDIA) E' SOLO UNA LEGENDA, PROPRIO COME LA NAZIONE DEI TUOI SOGNI...

QUANTI ANNI SONO CHE ORMAI SOGNI AD OCCHI APERTI?

AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH!!!!!

TE LA DO IO L'ITALIA! Commentatore certificato 27.10.09 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Succhiamelo ,Picchiatore .
La solita merda mafio-leghista-pidiellica , mangaiata da un leghista vestito da pagliaccio alla Federico Barba Verde.
Forza letamaio ,lamentati della stalla .

va pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 27.10.09 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

gIULIO tREMONTI o tremorti al PDL?
PARE DI Sì.
Maroni e Castelli ne sarebbero felici, non vedono
l'ora di scaricarlo.Il Bossi DISDETTA A SORPRESA la cena da Papi ieri sera e Giulietto pensa di rientrare nei ranghi della casa delle libertà perchè con il solo appoggio del Bossi prima o poi quelli della Lega lo faranno fuori...
Rutelli va da Casini a formare la nuova di DC
e chi se ne...
e tutto va a rotoli.Se questi giochi di potere
continuano a noi chi ci pensa?
FORZA GRILLO E' ORA DELLA RISCOSSA

la musica è finita... 27.10.09 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno conosce la stringa di comando per sudo, vorrei installare la versione beta di ubuntu 9.10

Peppone . Commentatore certificato 27.10.09 17:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ NANDO

Con tutti questi argomenti aggreganti non è possibile essere disuniti!

MAX: E' POSSIBILE ECCOME! E' NELLA NATURA DEGLI UOMINI, SOPRATTUTTO DELLE CLASSI MENO ABBIENTI. sE POI BUTTI TRA I LORO PIEDI UN PALLONE, MENTRE LORO SI TRASTULLANO, IL POTERE LI FOTTE COME VUOLE E DURANTE E DOPO LA PARTITA LI FA PERSINO PICCHIARE TRA DI LORO.

Poche chiacchire,si faccia una riunione nazionale dei blogghisti,chiarimenti faccia a faccia,di persona!

Altrimenti non scassate il caxxo al blog intero!

MAX: SE ANCHE METTESSI INSIEME, FACCIA A FACCIA 300.000 BLOGGERS, COME LI ORGANIZZI, COME LI COORDINI? COSA CONSIGLIERESTI LORO SE NON HAI UNA IDEA, UNA STRATEGIA? OCCORRONO IDEE!

A PAROLE TUTTI FENOMENI,MA SERVONO I FATTI!!!
NESSUNO HA MAI PROPOSTO UN INCONTRO NAZIONALE DAL VIVO,LO FANNO PURE I FANS DI HEIDI!!!

SI INCONTRANO!
E NOI???
POCHE CHIACCHIRE,IL BLOG E' DI TUTTI!!!

MAX: FU UN GRANDISSIMO ERRORE ALLARGARE L'EUROPA PRIMA DI COSTITUIRE LE REGOLE CHE AVREBBERO DOVUTO ACCOGLIERE ANCHE I NUOVI VENUTI! RISULTATO? UNA EUROPA ENORME DOVE OGNI PAESE PUò BLOCCARE TUTTO; CATASTROFE!
IN SOSTANZA QUELLO CHE OCCORRE è CHE UN BLOG COME QUELLO DI GRILLO FORNISSE UNA IDEA BASE CHE, UNA VOLTA APPLICATA, DIMOSTRASSE CHE FUNZIONA. FATTO QUESTO, ATTORNO AL BLOG DI GRILLO E ALLA SUA IDEA BASE SI COAGULEREBBE TUTTO IL RESTO DEL PAESE CHE VOLESSE OPPORSI AL SISTEMA.

IDEA BASE?

1)STRAPPARE LE TESSERE SINDACALI DI CGIL, CISL, UIL E ANDARE CON I CO-BAS!

2) OGNI VOLTA CHE IL SISTEMA PROPONE O FA PASSARE UNA LEGGE CHE FOSSE CONTRO CHI PRODUCE RICCHEZZA, SAPERE E SCIENZA, PROCLAMARE CON I CO-BAS

SCIOPERO GENERALE AD OLTRANZA, FINO AL RITIRO DELLA LEGGE.

NESSUN GOVERNO CHE NON FOSSE DALLA PARTE DEL POPOLO POTREBBE REGGERE.

IL PREZZO DA PAGARE? QUALUNQUE ESSO SIA, SARA' SEMPRE INFERIORE A QUELLO CHE PAGHERà LA PARTE PIù DEBOLE DEL PAESE CON QUALSIASI ALTRA INIZIATIVA.
CHIUNQUE VOGLIA CAMBIARE LE COSE SENZA UN PREZZO, SOGNA... SOGNA.

Nando. Meliconi 27^10^09 16^48

Ciao

Max Stirner


PESTE CRETINO-MEDIATICA….

Ebola , la peste suina o l’influenza dei polli e le altre pandemie, che hanno occupato spazi enormi nei nostri tg, sono nulla vicino a questo virus per il quale sembra non esistere vaccino. Questa pericolosa malattia che purtroppo colpisce milioni di persone in Italia, e non solo, in questi giorni conosce il suo picco massimo trovando un gigantesco ceppo di diffusione
continua;
http://informazionedalbasso.myblog.it/

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 17:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente è arrivato il letamaio che si lamenta della stalla .
Quello che si prende in culo i Quaranta centimetri abbondanti dei dromedari di Gheddafi è ha la foto sul comodino di Eridano il Bifolco mentre sponpina i figli parassiti e ben attavolati con Roma Ladrona.
Largo agli imbecilli altrimenti non ci si diverte.
Succhiamelo picchiatore . In fondo ce l'ho solo di 10 cm. ma da terra .
Sarà come un'operazione alle emorroidi senza anestesia e a pelo secco . Una mangiata di merda in quel di Pontida con tanto di polenta abbrustolita e cori sui terroni .

va pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 27.10.09 17:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RUTTELLI PORTATI ANCHE BAFFINO NEI CASINI...

aniello r., milano Commentatore certificato 27.10.09 17:34| 
 |
Rispondi al commento


Nave dei veleni, Prestigiacomo: "Non c'è radioattività"

Apro qui una indagine demoscopica volante.

CHI NON LE CREDE VOTATE QUESTO COMMENTO!!!

Anton Tchutcerthaler (maia bassa) Commentatore certificato 27.10.09 17:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 32)
 |
Rispondi al commento
Discussione

solo io trovo disgustoso quello che ha fatto Marrazzo?....mentire...subire ricatto senza denunciare..pagare 5000...dico 5000...ben 5000 euro a botta...non vi fa schifo? non vi viene il voltastomaco?...domani è da fare l'analisi del capello a tutti i politici e lavoratori pubblici...a tutti

marco m. Commentatore certificato 27.10.09 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Gh gh mmm gh mmmgn...BUONA PADANIA...gnh umphf glr ghghgh...burp !

LEGAIOLIFANCULOOOOOOOOOOO !!!!!!!!

...hi hi hi...

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Via i parcometri dal primo gennaio: «Saremo la prima città senza i parcometri», annuncia trionfante il sindaco Matteo Renzi.


citta' gestite da non rossi:

es. Gallarate, davanti all'ospedale , ritiri il biglietto, la prima mezzora e' gratis, periodo successivo paghi una cifra irrisoria

es. XXXX mia citta' lago maggiore sponda lombarda : si paga solo sabato e domenica a cifre ragionevoli

..............


citta gestite da rossi :

lago maggiore sponda piemontese, citta dirimpettaia alla mia : un salasso per fermarsi

perugia: bisogna aprire un mutuo per parcheggiare

firenze... leggi sotto

Ludovico Maria Sforza conte Borromeo, pino sul lago maggiore Commentatore certificato 27.10.09 17:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il noto giornalista Bruno Lustraculi di Porta Portese, ha fregato in curva il dimissionario Rutellus (salute...). Insomma, gli ha bruciato la decisione meditata e sofferta delle dimissioni dal pd.

Caro rutè... il tuo amico Lustraculi te l'ha tirato nel fiocco, i democristiani dovresti conoscerli, o no? O sei veramente come dice Vauro?

...ah dimenticavo, portati appresso anche la binetti e i suoi talebani.

Anton Tchutcerthaler (maia bassa) Commentatore certificato 27.10.09 17:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e' ritornato lo stronSo: giu' botte!

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 27.10.09 17:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giallo sulla morte di un detenuto"Lividi sul volto"di Cecilia Cirenei-«Lo Stato mi deve spiegare come è morto mio fratello.E come è potuto accadere che né io né i miei genitori siamo riusciti a vederlo per sei giorni.E soprattutto perché ci è stato impedito di sapere per quale motivo era stato portato in ospedale.Quando l´ho visto era irriconoscibile».Ilaria Cucchi,35 anni,è sconvolta dalla morte del fratello,Stefano 31anni,avvenuta,sembra per arresto cardiaco,in circostanze non chiare all´ospedale Pertini dopo le manette la notte fra il 15 e il 16 ottobre per il possesso di 20 gr di sostanze stupefacenti.Il funerale di Stefano c´è stato ieri nella chiesa di Santa Giulia in via Filerete a Torpignattara.Il giovane pesava 37 chili,42 quando è stato arrestato.Da giovedì 15 notte per i genitori è cominciato un incubo: hanno visto Stefano l´ultima volta in buona salute all´una, accompagnato a casa dalle forze dell´ordine per una perquisizione.I carabinieri che lo hanno arrestato lo hanno avuto in consegna poco tempo:«Lo abbiamo portato in caserma in una camera di sicurezza,alle 5 del mattino abbiamo chiamato il 118 perché stava male,ma non ha voluto essere curato,si è svegliato alle 9,20 e lo abbiamo accompagnato per il rito direttissimo e consegnato alla polizia penitenziaria».Denunciano le circostanze anomale della morte, Luigi Manconi,presidente di"A Buon diritto",e Patrizio Gonnella,presidente di "Antigone".«Quando il ragazzo è stato arrestato stava bene.La mattina dopo all´udienza il padre nota delle tumefazioni sul viso–sottolinea Manconi–ai genitori non viene concesso di vederlo.Da Regina Coeli viene trasferito al Pertini.Ottengono un´autorizzazione per il 23.Ma è troppo tardi.Il ragazzo muore il 22 notte.Non sappiamo di chi sia la responsabilità di tutto questo,ma vogliamo sapere cosa è successo».Ilaria Cucchi vuole andare a fondo alla vicenda ed ha incaricato di seguirla l´avvocato Fabio Anselmo,che si è occupato di un caso simile,quello di Federico Aldrovandi

Kitiara m Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 17:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ora ve lo racconto..mi sono laureato 4 anni fa in ingegneria elettronica..ho lavorato fino ad un anno e mezzo fa in varie aziende per max 1300 euro al mese..al momento del salto venivo licenziato..ho votato tutti i partiti in vita MIA..pdl pd di pietro etc etc.finche' ho capito.. nessuno fa niente..e credo non faranno mai niente di quel che ci si aspetta!!

ad un certo punto ho deciso di adeguarmi come nel film di toto' e di passare dall'altra parte..dalla parte del ragioner cocozza..ho imparato la finanza..oggi i 1330 euro li guadagno in un giorno...si lo so, ma si vive una volta sola e questi, tutti nessun escluso, sfruttano le vostre speranze per lasciare tutto com'e'..perche' col tutto com'e' se entri in questo giro hai fatto tredici!! ora ve l'ho detto..passate dalla parte del ragionier cocazza..se si affonda bisogna affondare tutti o nessuno!! oppure salvarsi tutti o nessuno!! ipse dixit

ex ingegnere che se ne fotte 27.10.09 17:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

marrazzo prossimo ministro dei transporti....

del governo bersani..........

mk r. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 17:19| 
 |
Rispondi al commento

sindaci rossi, .. e alla faccia del proletariato

Via i parcometri dal primo gennaio: «Saremo la prima città senza i parcometri», annuncia trionfante il sindaco Matteo Renzi.

Solo pagheremo in un altro modo: in cambio di una ritrovata libertà di sosta (e di movimento) pagheremo la sosta di superficie in abbonamento mensile.

E´ la rivoluzione parcheggi annunciata dal sindaco di Palazzo Vecchio .

Con un abbonamento mensile da 40-50 euro (la cifra esatta non c´è ma sarà superiore ad un abbonamento mensile Ataf che costa 34 euro) si potrà parcheggiare nei posti riservati ai residenti, che verranno aumentati in tutta la città. Mentre con 1.200 euro (100 euro al mese) si potrà avere in concessione dal Comune perfino un posto auto personalizzato (non è stato chiarito se con il numero di targa sull´asfalto, con un cartello o con un chip) per un intero anno. Il Comune ne metterà in «vendita» 5.000, tutti delimitati da strisce viola, destinati a diventare subito lo status-symbol dell´automobilista fiorentino.

Un totale di 6 milioni netti per le casse del Comune che, dice Renzi, verranno reimpiegati per coprire le buche. Altri 2.000 posti, con strisce rosa, saranno riservati, gratuitamente, alle mamme con bambini fino a due anni. Ma come funzionerà l´intero sistema?

Ludovico Maria Sforza conte Borromeo, pino sul lago maggiore Commentatore certificato 27.10.09 17:19| 
 |
Rispondi al commento

STUPRO DI MONTALTO DI CASTRO: IL SINDACO CARAI CANDIDATO NELLA LISTA DI BERSANI ALLE PRIMARIE.

Gli imputati, hanno ottenuto dal tribunale dei minori un provvedimento di messa in prova fino al 2012.
Nessuna assistente sociale, nessuno psicologo ha cercato col proprio sostegno di alleviare il calvario di una ragazza la cui vita è stata rovinata per sempre a 15 anni.

In questo contesto sembra quindi ancor più grave la posizione assunta dal sindaco di Montalto di Castro, Salvatore Carai, esponente di spicco del Partito democratico della Tuscia.
Lo stesso sindaco Carai che due anni fa, all’epoca dei fatti, regalò circa 30mila euro di fondi pubblici, di risorse comunali, di soldi di tutti i cittadini, ai ragazzi coinvolti nel triste fatto affinchè questi potessero pagarsi le spese legali (chissà perché poi?).


Carai, oggi come allora, è candidato nella lista per le primarie del Partito democratico, a sostegno di Pierluigi Bersani e di Alessandro Mazzoli: a ottobre del 2007 il Pd lo defenestrò, escludendolo in extremis dalla lista - per poi farlo rientrare in sordina dalla finestra - e oggi ai propri elettori ripropone, ripescato per far numero, lo stesso amministratore che ha avuto così tanto riguardo per quei ragazzi accusati di stupro e nessuna attenzione per la vittima della violenza, quella più debole e ferita dall’intera vicenda.

Monica C. FRATTAMAGGIORE Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 17:14| 
 |
Rispondi al commento

La "REPUBBLICA " del LINCIAGGIO!

Il "caso" del Prof.Caracciolo

http://revisionismo.splinder.com/post/21561239/La+Repubblica+del+Linciaggio

Oppure clicca sul nome

Gipo Pogi Commentatore certificato 27.10.09 17:12| 
 |
Rispondi al commento

E' la Cassazione che conferma la pena definitiva. Fino ad allora Marina dei miei Coglioni potrà lucrare uno stipendione ai soci Mondadori e fingere di essere un' imprenditrice perseguitata dalla mafia come il Papi dei condoni e delle sponde leghiste.

va pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 27.10.09 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Ma il dato più allarmante è che con il Trattato di Lisbona viene reintrodotta la pena di morte. Ovviamente tale dicitura non è chiaramente presente nel testo, ma in una noticina a piè pagina (si continua nell’inganno).
Leggendo attentamente questa noticina, e seguendo tutti i rimandi, si arriva alla conclusione che con il Trattato di Lisbona accettiamo anche la Carta dell’Unione Europea, la quale dice “La morte non si considera cagionata in violazione del presente articolo se è il risultato di un ricorso alla forza resosi assolutamente necessario: Per eseguire un arresto regolare o per impedire l’evasione di una persona regolarmente detenuta; per reprimere, in modo conforme alla legge, una sommossa o un’insurrezione” (articolo 2, paragrafo 2 della CEDU).
La cosa è di estrema gravità. Infatti, anche in questo caso, chi deciderà che una protesta è sfociata in disordini tali da rendere lecito un omicidio? (l’Italia, poi, ha un triste primato in fatto di “agenti provocatori” pagati per trasformare una manifestazione in guerriglia). In quali casi si potrà sparare sulla folla disarmata? Chi deciderà quando potranno essere sospesi i diritti umani? Perché di questo si tratta.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 27.10.09 17:08| 
 |
Rispondi al commento

Grandi Anarchici italiani


Pietro Acciarito
Alberto Acquacalda
Michele Angiolillo
B
Enrico Baj
Camillo Berneri
Marie Louise Berneri
Gianfranco Bertoli
Mario Betto
Giuseppe Bifolchi
Pasquale Binazzi
Alfredo Maria Bonanno
Armando Borghi
Gaetano Bresci
Pietro Bruzzi
Mario Buda
C
Carlo Cafiero
Giovanna Caleffi
Emilio Canzi
Dante Carnesecchi
Sante Geronimo Caserio
Silvano Ceccherini
Aurelio Chessa
Antonio Cieri
Amilcare Cipriani
Emilio Covelli
D
Virgilia D'Andrea
Fabrizio De André
Juan De Marchi
D cont.
Severino Di Giovanni
Camillo Di Sciullo
F
Luce Fabbri
Luigi Fabbri
Alfonso Failla
Gogliardo Fiaschi
Giovanni Forbicini
Romeo Frezzi
G
Luigi Galleani
Antoine Gimenez
Pietro Gori
L
Placido La Torre
Gino Lucetti
Luigi Lucheni
M
Mauro Macario
Errico Malatesta
Giovanni Marini
Umberto Marzocchi
Ugo Mazzucchelli
Alberto Meschi
Luigi Meta
Bruno Misefari
N
Renzo Novatore
P
Napoleone Papini
Giovanni Passannante
Belgrado Pedrini
Achille Peretti
Simone Pianetti
P cont.
Giuseppe Pinelli
Cosimo Pirozzo
Sante Pollastri
Umberto Postiglione
R
Leda Rafanelli
Pietro Rigosi
Ugo Rindi
Oreste Ristori
Giovanni Rossi
Gennaro Rubino
S
Sacco e Vanzetti
Andrea Salsedo
Angelo Pellegrino Sbardellotto
Raffaele Schiavina
Michele Schirru
Argo Secondari
Franco Serantini
Agostino Sette
Emilio Strafelini
T
Ezio Taddei
Carlo Tresca
Pio Turroni
V
Pietro Valpreda
Virgilio Gozzoli
Z
Anteo Zamboni
Giuseppe Zangara

carlos delgado Commentatore certificato 27.10.09 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo Stato, invece, ancora una volta ha ceduto la sovranità e l’ha ceduta non in condizioni di parità. Infatti l’Inghilterra, che già non ha aderito all’euro, in sede di negoziato ha ottenuto diverse e importanti esenzioni per aderire al Trattato di Lisbona, eppure pare che il primo presidente europeo sarà proprio l’ex primo ministro inglese Tony Blair. La nomina a presidente europeo di Blair deve far riflettere, sopratutto in ordine alla cosiddetta Clausola di Solidarietà presente nel Trattato di Lisbona. Detta Clausola prevede che ogni nazione europea sia tenuta a partecipare ad azioni militari quando si tratti di lottare contro “azioni terroristiche” in qualunque altra nazione. Il problema e che nessuno ha definito cosa si intenda per “azioni terroristiche”. Chi deciderà chi è un terrorista e perchè? Persone come Tony Blair, in passato coinvolto nello scandalo sulle inesistenti armi di distruzione di massa in mano a Saddam con cui è stata giustificata la guerra all’Iraq? A quante guerre ci sarà chiesto di partecipare solo perché qualche politico non democraticamente eletto avrà deciso di usare la parola “terrorista” o “azione terroristica”?

Si consideri che già, oggi, basta definire un cittadino “presunto terrorista” per poterlo privare dei diritti umani e permettere che i servizi segreti possano sequestrarlo a fini di tortura, attività criminale che potrà poi essere coperta con il segreto di Stato, come ha recentemente confermato con la sentenza 106/2009 anche la nostra Corte Costituzionale.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 27.10.09 17:00| 
 |
Rispondi al commento

ma quell'amico di marrazzo non si potrebbe mandarlo a fargli la festa al nano? così magari calma i bollenti spiriti e poi magari si cementifica il deretano

Tiziana S., Milano Commentatore certificato 27.10.09 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Fondamentale antagonismo tra il marxismo-leninismo e anarchismo

Per la borghesia liberale e democratica della classe dominante, attualmente in regime capitalistico, lo Stato è necessario. Al assolutisti ed è anche a destra reazionaria. È anche alla base dei partiti politici di destra e sinistra per aspirare a governare e mantenere il potere, anche per la piattaforma scelta per il suffragio universale e il parlamentarismo che portano direttamente ad aderire al tomaie e funzionari dello Stato prendono loro i vari attrezzi.
Per i marxisti-leninisti anche lo Stato, sempre che adotta gli aggettivi di "proletario" o "popolare", ciò è necessario, pur consentendo per la sua temporanea, a tempo indeterminato, e anche se il termine "Stato democratico del popolo" che fase transitoria, diventa una "dittatura del proletariato", che è, in realtà, solo il Partito Comunista dittatura, trasformandolo in un "leader" e la tenacia di sopra della società, di tutte le altre organizzazioni sociali e del lavoro in qualità di proprietario di un ispettore e osservatore di tutti gli organismi, l'apparato repressivo delle forze armate e di polizia, ecc.
Solo il sindacalismo rivoluzionario e anarchismo e piattamente negare la necessità di stato, di governo, il sistema parlamentare. Anarchismo dalla negazione dell'autorità, il suo rifiuto, la sua posizione ostile nei suoi confronti è totale, radicale, assoluta, nella forma e carattere ad essere presente in ogni momento e anche durante i periodi rivoluzionari e la cosiddetta "transizione" .
Lo Stato come istituzione non esiste, come sappiamo, in ogni momento. Lo stato moderno è emerso con il crollo dei regimi feudali e lo sviluppo della borghesia capitalista e strutture economiche, la proprietà privata, delle sue istituzioni giuridiche dell'ideologia borghese e la morale basata sul rispetto per la , la disuguaglianza il diritto di classe, ma soprattutto la propensione al potere, l'autoritarismo e la centralizzazione.
L'eliminazione del poter

carlos delgado Commentatore certificato 27.10.09 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tre o quattro o cinque regioni del Nord senza Irap, sarebbero destinate al fallimento politico e amministrativo . Lo capisce perfino una figura da fumetti ridanciani come Carderoli dei dromedari gheddafiani.
Un Alberto da Giussano castrato e senza soldi non interebbe neppure all' ultimo degli imbecilli.
Il tesoro senza Tremonti sarebbe anche la fine, non solo di Eridano il Bifolco ,ma dell' intero paese destinato a un default di stampo argentino . Un default che,tra l'altro, ha salvato la casta politica di quel paese . Evidentemente agli Argentini ,con un'altissima percentuale di italo-argentini, piace prenderlo in culo come ai compatrioti dei debiti a gogo .

va pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 27.10.09 16:50| 
 |
Rispondi al commento

marrazzo, beccato con un trans, si rifugia in convento!

bè!, non è che cambi molto....


caso mills, lui si becca 4 anni e mezzo, il "socio" la scarlattina!

quando si dice "la legge è malata per tutti"!

BUONPOMERIGGIO, SBULLONATO POPOLO DI NAVIGATORI

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato 27.10.09 16:49| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PD-L LIGURE DEL CEMENTO E' COME IL PDL LIGURE!

IL SEGRETARIO DEL PD BERSANI PROSEGUE LA LINEA GIA' NOTA DEL PD-L.

MILLS CONDANNATO A 4 ANNI E MEZZO.

MARRAZZO VA A TRANS CON TANTO DI SCORTA.

IL NOSTRO PRIMO MINISTRO HA PRESUNTI RAPPORTI CON LA MAFIA.

IL NOSTRO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DORME SOGNI TRANQUILLI,O FORSE FINGE DI DORMIRE.

SEMPRE PIU' FAMIGLIE NON ARRIVANO ALLA FINE DEL MESE.

PAGHIAMO I GENERI ALIMENTARI A PESO D'ORO,E LE BOLLETTE PIU' CARE D'EUROPA.

MORTI PER CALAMITA' NATURALI CHE POTEVANO ESSERE EVITATE.

SANITA' PIAGA SOCIALE PER COSTI ED INEFFICIENZA.

LEGGI CERTE CHE SI APPLICANO INTERPRETATIVAMENTE.

PREGIUDICATI IN PARLAMENTO ED AL CONTROLLO DI BANKITALIA.

SE NE PUO' AGGIUNGERE A CENTINAIA,A MIGLIAIA,TRASPORTI,ISTRUZIONE,GIORNALISMO,AMBIENTE,RIFIUTI,ABUSIVISMO,GRANDE DISTRIBUZIONE,CARBURANTI...

CONTINUATELA VOI!

Ma possibile che si debba solo subire?

Il popolo della rete ha il dovere di ribbellarsi,di farsi sentire più chiaramente,di esprimere il proprio dissenzo,le proprie incazzature!

La propria disperazione!

BEPPE!SCENDIAMO IN PIAZZA!

PRESENTIAMO IL "MOVIMENTO DI LIBERAZIONE" ALL'ITALIA!!!

A marzo si vota,e senza tv e giornali dobbiamo muoverci prima.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

Con tutti questi argomenti aggreganti non è possibile essere disuniti!

Poche chiacchire,si faccia una riunione nazionale dei blogghisti,chiarimenti faccia a faccia,di persona!

Altrimenti non scassate il caxxo al blog intero!

A PAROLE TUTTI FENOMENI,MA SERVONO I FATTI!!!

NESSUNO HA MAI PROPOSTO UN INCONTRO NAZIONALE DAL VIVO,LO FANNO PURE I FANS DI HEIDI!!!

SI INCONTRANO!

E NOI???

POCHE CHIACCHIRE,IL BLOG E' DI TUTTI!!!

Nando. Meliconi (in arte l'americano) Commentatore certificato 27.10.09 16:48| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lisbona
I potenti, sicuri della loro totale impunità, proseguono nel grande inganno e, visto che nel 2005 la Costituzione Europea (che presentava palesi violazioni con le maggiori costituzioni europee e pareva scritta per favorire le grandi lobby affaristiche in danno dei cittadini) era stata bocciata da francesi ed olandesi al referendum, decidono che, per far passare il testo, si deve agire in due modi:

evitare di far votare la popolazione;
rendere il testo illeggibile.

Il loro progetto prevede di lasciare la Costituzione Europea immutata e, per evitare il referendum, di chiamarla Trattato. Poi, per non far capire al cittadino che nulla è cambiato, rendono il testo illeggibile inserendo migliaia di rinvii ad altre leggi e note a piè pagina, come hanno confessato:
l’ex presidente francese Valéry Giscard D’Estaing: “Il Trattato è uguale alla Costituzione bocciata. Solo il formato è differente, per evitare i referendum”;
il parlamentare europeo danese Jens-Peter Bonde “i primi ministri erano pienamente consapevoli che il Trattato non sarebbe mai stato approvato se fosse stato letto, capito e sottoposto a referendum. La loro intenzione era di farlo approvare senza sporcarsi le mani con i loro elettori”;
il nostro Giuliano Amato: “Fu deciso che il documento fosse illeggibile... Fosse invece stato comprensibile, vi sarebbero state ragioni per sottoporlo a referendum”.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 27.10.09 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUALCUNO SA RISPONDERE A QUESTA DOMANDA?

DOPO QUESTA CONDANNA LA MONDODORI AVRA' FINALMENTE IL PROPRIETARIO CHE AVREBBE DOVUTO AVERE O NO?

TE LA DO IO L'ITALIA! Commentatore certificato 27.10.09 16:48| 
 |
Rispondi al commento

comunque sono anche io vicino alla sinistra per la caduta di berlusconi, aderiro' alla marcia pro crollo berlusconi inventata da di pietro.

almeno cosi' possiamo correre da soli associando le regionali per piemnote veneto lombardia valle d'aosta e forse per liguria emilia toscana
in mix alle nazionali per il nuovo governo

Ludovico Maria Sforza conte Borromeo, pino sul lago maggiore Commentatore certificato 27.10.09 16:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Congresso Internazionale delle Federazioni di anarchici che conferma la posizione storica del movimento anarchico organizzato, prese a Saint-Imier Conferenza e le risoluzioni del Congresso di Carrara, 1968, tenendo conto dei contributi forniti dalle Federazioni e gruppi anarchici aderenti IFA, ritiene che, dopo lo studio del set ideologica, tattico e organizzativo dei nostri teorici (Bakunin, Kropotkin, Malatesta, Rocker e altri) storicamente confermato dalle esperienze di lotte sociali e rivoluzionarie dei popoli e dei lavoratori, in particolare dal Comune di Parigi, la rivoluzione russa e la rivoluzione spagnola, sono validi e attuali.
Questi principi sono:
- Rifiuto di ogni autorità e ogni sorta di potere.
- La negazione della gerarchia.
- La negazione delle leggi del diritto.
- Libertà, uguaglianza, solidarietà, giustizia sociale, l'alleanza, libero, libera iniziativa, l'ateismo, l'anti-militarismo, l'internazionalismo, il decentramento, l'autonomia, il federalismo, l'autogestione e il comunismo libertario.
La negazione dell'autorità e qualsiasi tipo di potere è il principio fondamentale e l'impronta di anarchismo e il movimento anarchico. Gli altri principi libertari derivanti da questa negazione dell'autorità e del potere.
Il potere assume tre forme nella società moderna:
- Il potere economico rappresentato dalla proprietà e capitale.
- Il potere politico espresso da parte dello Stato, partiti politici e gruppi di pressione.
- Potere spirituale e morale esercitata dalle religioni e chiese, ugualmente a tutte le istituzioni e gli strumenti di informazione, istruzione, formazione, orientamento e di dominio spirituale, culturale e morale.

carlos delgado Commentatore certificato 27.10.09 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Rutelli, chiama il tuo alter ego del pdl è dedicatevi a qualcosa di utile per la società...

PRONTO IMPRESE

RUTELLI E GASPARRI srl
-Rubinetteria e sanitari-
Lungomare delle Sirene 114 - 00044 Pomezia.

...Suona Benissimo!!!

fabio martello Commentatore certificato 27.10.09 16:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno! Leggo molti commenti di elettori del Pdl e della Lega che ironizzano parecchio sulla vicenda di Marrazzo e della Sinistra che preferirebbe andare con i Viados..........
Vorrei ricordarvi solamente che la Sinistra non ha di certo l'esclusiva per questa "nobile" causa. Il primo politico ad essere "beccato" fu Barbareschi del Pdl.......mentre a quelli della Lega ricordo che il 90% dei transessuali e dei viados che si prostituiscono lo fanno nel Nord Italia! Secondo diverse inchieste (apparse anche in Tv su programmi tipo Le Iene) il cliente tipo che paga per prestazioni sessuali con un viados e': del Nord Italia, eta' media dai 35 ai 50 anni, benestante, cultura medio-bassa......il tipico elettore della Lega e del Pdl,insomma

michele d., Como 27.10.09 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è inutile che vi incazzate col cemento,finchè continuerete a cagare figli,da qualche parte dovranno abitare.

Fujimori Uber Alles...

Winston Wolf, Los Angeles Commentatore certificato 27.10.09 16:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bersani: voglio un partito liberale che si occupi del lavoro! come dire basta con i licenziamenti, evviva il precariato!

sto tizio si fa ancora le pugnette..vai a trans no? che ti chiarisci le idee..

rimmel...33 27.10.09 16:42| 
 |
Rispondi al commento

INDOVINA CHI?

CHI NON E' CON LUI E' COMUNISTA ANCHE SE IL COMUNISMO GLI FA SCHIFO.

TE LA DO IO L'ITALIA! Commentatore certificato 27.10.09 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Ha corrotto giudici, testimoni, guardia di finanza, capi di stato, ha fondato, insieme ad un condannato per associazione mafiosa, un partito delle libertà....mmmmm, ma chi è costui?;-)

Alessio A. Commentatore certificato 27.10.09 16:41| 
 |
Rispondi al commento

I potenti, nel frattempo, continuano a lavorare al loro progetto e, il 13 ottobre 1995, il governo italiano, con il Decreto Ministeriale numero 561, pone il segreto su:
“articolo 2) atti, studi, analisi, proposte e relazioni che riguardano la posizione italiana nell’ambito di accordi internazionali sulla politica monetaria…;
d) atti preparatori del Consiglio della Comunità europea;
e) atti preparatori dei negoziati della Comunità europea…
Articolo 3. a ) atti relativi a studi, indagini, analisi, relazioni, proposte, programmi, elaborazioni e comunicazioni… sulla struttura e sull’andamento dei mercati finanziari e valutari…; ecc. …)”.

http://www.dis informazione.it/Maastricht_lisbona.htm

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 27.10.09 16:41| 
 |
Rispondi al commento

ETERO-TRANS...

Mentre tutti partecipano, chi attivamente e chi passivamente, a questo bordellone,
Il grande capo, in solitudine, medita vendetta.
Esce di nascosto la notte e, carpor carponi, attraversa tutti i marciapiedi alla ricerca di se stesso.

Non ritrovandosi si rifugia in santuari, chiese, santoni e, osservando le gattemorte che lo circondano, decide di praticare lo sniffing e scopre che: per tenere lontane le zanzare, nelle afose notti d'estate, bisogna inumidire uno straccetto con essenza di menta e sistemarlo in prossimità del letto anche se occupato da un'altra persona. Per le mosche, invece, conviene usare la lavanda.

Come molti sanno e, non a tutti interessa sapere, l'amore per una giovane creatura può trasformare un uomo in un servo della gleba.

Non ha senso tenere il politico curioso sotto una campana di vetro anche loro devono poter sbagliare. Il problema è che hanno una scarsa propensione a redimersi.

Dopo giorni, mesi, anni, o forse secoli, di volontario silenzio ho deciso di parlarmi dentro. L'introspezione è salutare. Ti poni dei giusti quesiti ai quali non vuoi dare risposte per non fare una figuraccia con te stesso: quale migliore giudice: severo e non sempre imparziale: dipende dai risvolti dell'accusa.

Ogni diagnosi ha il suo specialista è la terapia che frega.

Nelle persone, come coniato nel 1949 dal dr. Caldwell, che riteneva che certe persone non riconoscono il loro corpo adeguato all’idea che hanno di sé.

A nulla sono valse le cure mediche queste situazioni possono fare scaturire depressioni e culminare in suicidio.

In certe circostanze adeguare la psiche ad un corpo non voluto non è facile.

POLIS.

By Gian Franco Dominijanni


comune di FIUMICINO.
un mio conoscente va a chiedere i permessi per costruire un piccolo seminterrato.
5000€ di cui 1500 sono la MAZZETTA per il responsabile di turno.
stesso comune, 15 giorni fa:
"Roma, 13 ott - Dalle prime ore di questa mattina quaranta agenti del Corpo forestale dello Stato stanno eseguendo un provvedimento di sequestro preventivo di nove cantieri abusivi a Fregene, nota località balneare in provincia di Roma.
Diciannove gli indagati, tra dirigenti e funzionari del Comune di Fiumicino e rappresentanti delle società edili, i quali, in concorso tra loro, sono ritenuti responsabili dei reati di realizzazione di opere edilizie e di lottizzazione abusiva in danno ad aree sottoposto a vincolo paesaggistico, attraverso il rilascio di autorizzazioni comunali ritenute totalmente illegittime."
e via così, non c'è pietra che si posi senza dietro una tangente o comunque una illegalità.
ed è così quasi in tutta italia per praticamente qualsiasi opera, da quella domestica all'infrastruttura.
quanti secoli ci vogliono per ripulire questo cancro?
a me non me ne frega niente di intraprendere lotte di cui non vedrò mai i frutti, io una sola vita ho ed è quella che mi interessa.
perciò sostengo che per ribaltare questo cataclisma di merda che è diventato l'italia, servirebbe solo una cosa: lotta armata e cattura di tutti gli uomini politici dall'amministratore di condominio passando per il consigliere comunale fino alle più alte cariche dello stato; li si prende, gli si fa un processo sommario in pubblica piazza e li si sbatte in cella fino alla fine dei loro giorni, buttando le chiavi. e con loro tutti i congiunti fino al settimo grado di parentela.
W il CHE.

in cuor vostro sapete benissimo che non c'è altro sistema che funzionerebbe ma vi ostinate a fare appello agli spuntati "strumenti democratici" che lorsignori vi mettono a disposizione.
e allora continuiamo a farci del male...

davide lak (davlak) Commentatore certificato 27.10.09 16:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chi semina vento...

meri c Commentatore certificato 27.10.09 16:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MARRAZZO: CAPEZZONE, OK TG4 SPERO ALTRI SEGUANO ESEMPIO
"Desidero inviare a Emilio Fede sinceri complimenti per la decisione che ha assunto sul caso Marrazzo. Occorre fermare una spirale perversa fatta di aggressioni a persone e famiglie, intrusioni nelle vite private, uso politico di fatti personali". Lo dice Daniele Capezzone, portavoce del Popolo della liberta', che aggiunge: "Chi ha sbagliato, paghi; chi ha commesso reati, ne risponda; chi ha commesso errori politici, sia punito dagli elettori: ma i media sono troppo spesso divenuti lo strumento di una lotta barbarica e violenta. Sarebbe ora che anche altri - a partire da tanti media vicini alla sinistra, e che da anni montano gogne e ghigliottine - prendessero esempio da questa scelta del Tg4.

CAPEZZONE C'E' UNA PICCOLA DIFFERENZA : MARRAZZO STA DANDO LE DIMISSIONI, IL NANO PUTTANIERE ANCORA NO !!!!!!!!!!!!!!!!!!

RICCARDO M., VIAREGGIO Commentatore certificato 27.10.09 16:38| 
 |
Rispondi al commento

L'unica risorsa a costo basso,ma con un reddito economico alto,era investire nella Natura in cui era immerso il Nostro Paese.
Hanno pensato quei quattro...di politicanti a inserire fabbriche e industrie in zone impensabili(dal lato ecologico)solo per questioni politiche,dando lavoro a pochi e causando danni irreparabili.
Quelle fabbriche ad una ad una se ne vanno:rimane solo la bruttura e il danno.
Cementare,per alcuni,significano soldi.
E parecchi amministratori e politici italiani lo sanno bene.
Avanti così.

Giuseppe V. Commentatore certificato 27.10.09 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma cosa ne sapete di questo documento o cosa ne pensate? Grazie per l'eventuale risposta,
rb

Signore e Signori,
Cari amici,
Vi avevo promesso di informarvi . E’ quello che sto facendo. In
attesa del mio primo video, vi scrivo. Perché é più forte di me. E
perché i nostri giorni sono contati. L’obiettivo di questo messaggio
è duplice.
Primo obiettivo : Voglio ricordarvi che a Montréal si è tenuto il 12
Settembre un Congresso Eccezionale, la prima conferenza per la
libertà della Scelta della Salute. Video trasmesso.
Se volete sapere di cosa tratta guardate su :
http://www.youtube.com/watch?v=NbMWPTM2yhs
Conoscendo bene le politiche della salute sia nell’America del Nord
che in Europa, vi assicuro che vi troverete molte informazioni che
si possono applicare alla nostra realtà. Solo i nomi delle leggi e dei
ministri sono diversi. Ma sono le stesse compagnie farmaceutiche
che impongono le loro leggi inique e liberticide a dei politici
diventati dei burattini e degli uomini di paglia. Se voi volete capire
cosa ci aspetta nei prossimi mesi, gentilmente, prendetevi il tempo di
seguire questa conferenza.
E’ semplicemente la vostra salute, la vostra libertà e la vostra vita
che sono in gioco.
Se voi credete ancora ingenuamente che il piano di vaccinazione
obbligatoria non avrà luogo, io vi invito a tentare di rispondere alle
domande che mi pongo da quando seguo questo argomento
dell’influenza porcina. Questo è il secondo obiettivo di questo
messaggio :
condividerete alcune delle mie numerose domande e interrogativi a
proposito di questa famosa pandemia dell’influenza H1N1 e vi
invito a darvi una risposta e poi a tirarne le vostre conclusioni.
_ Perchè la Sig.a Bachelot (ministro della Salute in Francia) ha
richiesto all’inizio di Febbraio 2009, a un gruppo di legislatori
costituzionali, una nota scritta sulla seguente domanda :
l’imposizione di un piano di vaccinazione a tutta la
popolazione sarebbe illegale e anticostituzionale? E

rocco b., milano Commentatore certificato 27.10.09 16:34| 
 |
Rispondi al commento

http://www.spreconi.it/2009/10/barbarossa-flop-a-spese-nostre.html
Barbarossa, flop a spese nostre

Tra le tante voci di spesa, ci sono 400 costumi, 100 carri falcati, 200 armature (perfette riproduzioni realizzate in India), 4.550 cavalli, 12 mila comparse, più i cachet degli attori, incluso Raz Degan nei panni di Alberto da Giussano. E tutto il resto, naturalmente. Spesa finale: 30 milioni di dollari, compresa la postproduzione per le 800 scene trattate con effetti speciali digitali.
Chi ha pagato? Al 60 per cento imprenditori privati vicino alla Lega, al 40 per cento la Rai: 12 milioni di euro di soldi dei contribuenti, quindi, a pesare sul bilancio già drammaticamente in rosso della tivù pubblica.
Soldi che, ormai è certo, non torneranno mai indietro: nei cinema "Barbarossa" è un flop e l'incasso dei botteghini - secondo le previsioni - non coprirà nemmeno un terzo delle spese sostenute.
L'ultimo spreco di denaro pubblico ha un nome e cognome preciso: Umberto Bossi, capo della Lega e grande sponsor politico del progetto, nonchè amico personale del regista e pure presente in un cameo nella pellicola di Renzo Martinelli.
Berlusconi insomma ha usato la Rai (che imporrà il film in due puntate anche sul piccolo schermo) per tenersi buono l'alleato di governo, a spese nostre.
Dev'essere questo il famoso "Roma ladrona", lo slogan con cui la Lega ha mosso i suoi primi passi fino ad arrivare direttamente a usufruire del bottino.
GIUSTO PER DOVERE DI CRONACA...
MI RICORDO I TEMPI DI ROMA LADRONA...IO CE L'HO DURO... SI E' ADEGUATO BENE IL SENATUR A ROMA LADRONA...DEGNO COMPARE DEL NANO PIDUISTA FASCISTA

Emanuela A. Commentatore certificato 27.10.09 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I CALCI DELL'ASINO .
"Desidero inviare a Emilio Fede sinceri complimenti per la decisione che ha assunto sul caso Marrazzo. Occorre fermare una spirale perversa fatta di aggressioni a persone e famiglie, intrusioni nelle vite private, uso politico di fatti personali". Lo dice Daniele Capezzone, portavoce del Popolo della liberta', che aggiunge: "Chi ha sbagliato, paghi; chi ha commesso reati, ne risponda; chi ha commesso errori politici, sia punito dagli elettori: ma i media sono troppo spesso divenuti lo strumento di una lotta barbarica e violenta. Sarebbe ora che anche altri - a partire da tanti media vicini alla sinistra, e che da anni montano gogne e ghigliottine - prendessero esempio da questa scelta del Tg4".

SCORREGGE CHE SI AGGIUNGONO A SCORREGGE . POVERO CAPECAZZO . E NOI INGENUI CHE PENSAVAMO CHE PARLASSE DEL SODOMIZZATORE DI MINORENNI SILVIO
L'ARGENTINO .

va pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 27.10.09 16:34| 
 |
Rispondi al commento

in cambio della testa di Tremonti e di un via libera al ministro del Welfare Maurizio Sacconi, Berlusconi sarebbe pronto a dare alla Lega due Regioni del Nord. Magari anche la Lombardia.

Ludovico Maria Sforza conte Borromeo, pino sul lago maggiore Commentatore certificato 27.10.09 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@ AnSia newSSS:Giustizia é fatta! @@@

La Fininvest,di berlusKazz tira un sospirone di sollievo.

Per quanto riguarda il Lodo Mondadori,giudici,ora non più Komunisti,"hanno ordinato" la sospensione dell'esecutività che era compresa nella sentenza emessa dal giudice "stravagante:Misiano".
########

Ghedini ha così commentato:"Lontano da Milano i giudici sono persone corrette...."

Ghedini,inoltre,ha annunciato:"La Cassazione annullerà la precedente sentenza emessa in Corte di Appello di Milano".
###

De Benedetti,dopo aver sentito il commento e l'annuncio del legale "di berlusKazz" ha cominciato a sentire un "forte bruciore all'interno delle chiappe".

La domenda inevitabile:Non essendo,il De Benedetti,"marrazziano sfegatato" per sedare quei forti bruciori,finirà,anche lui,con l'invitare a cena il presidente ed alcuni "consigli0ri"della Consulta?
###

2)Storia,veramente,tristissima.

Il Manifesto,quotidiano Komunista,sbatte in prima pagina questa notizia dal titolo"Terremoto nel Pd fiorentino".
Con un bell'articolo Il Manifesto racconta dell'inchiesta denominata:"Le mani sulla città".
Inchiesta che vede coinvolti diversi esponenti del PD fiorentino.
###
Il Manifesto,dopo aver descritto l'inchiesta chiede ai suoi lettori di commentare l'articolo.

La signora Gianna scrive:
"Sono rimasta sconvolta da questo scandalo,anche se non ne ho sentito parlare in nessun TG".

Vi é chiaro il "demenziale" concetto?((( ""No televisone,no verità"" )))

Cam.(L'inviato che tutti gli anni,nei brindisi di fine anno,brinda a coloro che mai sono apparsi in Tv)

P.s.
"Minchia signor tenente.Se anche i lettori del Manifesto non credono a ciò che il loro giornale scrive,se prima non l'hanno sentito commentare dalle Tv............siam davvero messi male".

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 27.10.09 16:32| 
 |
Rispondi al commento

L'unico vantaggio di questo post sul cemento e' che ha sostituito la solita litania di Travaglio.

Mi chiedo di quanto puo'aumentare il mio salario con le condanne di Berlusconi, le veline, i transe, il cemento di Genova.

Mentre quelli del PD vengono arrestati in tutta Italia, gli ultimi 24 a Firenze, mentre Travaglio, Santoro, Fazio, Lerner, Floris, Dandini, Vespa,Grillo,

si arricchiscono alle nostre spalle, alla fine del mese porto a casa 1250 euro,mantengo 2 figli, una moglie, pago i conti, non vado in vacanza, non compro vestiti,non vado in pizzeria,

pero' posso guardare la televisione e farmi ammorbare da tutti questi capipopolo ricchissimi.

Prima di tutto bisognerebbe tirare uno sputazzo a tutti loro e subito dopo a TUTTI I POLITICI.

Ma l'italiano beota necessita di di farsi fottere sempre dai ricchi, arricchiti e arricchendi arruffapopoli.

FORZA TRAVAGLIO, GRILLO, SANTORO, VESPA, DANDINI, FAZIO, LERNER,FLORIS!!!!! SIAMO TUTTI QUI PRONTI ALLA PECORINA!!!!!!!

uno che lavora 27.10.09 16:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


E 'stato nel 1888 quando fu pubblicato un giornale anarchico dal titolo Terra e libertà. Il nome è tratto dal omonimo russo movimento populista, per riassumere il desiderio dei diseredati del mondo. Comunicato quindicinale, il giornale è rimasto un anno.

Dopo questo periodo scomparve per ricomparire dieci anni più tardi come supplemento de La Revista Blanca, diventando settimanali due anni più tardi. Si è tutti i giorni durante la seconda metà del 1903. La dittatura di Primo de Rivera è stato abolito nel 1923 insieme al resto della stampa libertaria. Nel 1930 riapparve come settimanale, pubblicato dalla Federazione Anarchica Iberica (FAI), essendo quotidianamente negli anni della Rivoluzione spagnola (1936-39).

Dopo la vittoria del fascismo, continuò a pubblicare clandestinamente, senza un calendario fisso, che serve come veicolo di speranza del movimento libertario.

Allo stesso modo, in Messico gli anarchici in esilio spagnolo pubblicare un giornale mensile con la stessa testa, con un chiaro invito a tutti i delusi che la Rivoluzione messicana, il grido della Terra e Libertà! insorse contro l'oppressione, di essere tradito da una cricca demagogici che ha il dominio del paese a loro spese.

In Spagna, nel 1977, con la riorganizzazione libertario dopo la morte di Franco, i gruppi IAF decidere di tornare sulla Terra e il rilascio modifica mensili.

Questo giornale è il capo del decano della stampa libertaria in castigliano e una delle più antiche del mondo.

Fare clic su questo link per andare alla pagina del giornale: http://www.nodo50.org/tierraylibertad

carlos delgado Commentatore certificato 27.10.09 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Non vedo l'ora, tra poco i media asserviti al capo del governo, faranno a gara per farci conoscere il colore dei pedalini dei 3 giudici della Corte di Appello di Milano, che hanno confermato la condanna per corruzione di Mills.

Franco F. Commentatore certificato 27.10.09 16:28| 
 |
Rispondi al commento

“L’ORDA DEI GIUDICI COMUNISTI DILAGA”.

Questa mattina “L’ORDA DEI GIUDICI COMUNISTI” ha colpito ancora, la corte d’appello di Milano ha confermato in secondo grado la condanna per corruzione per l’Avvocato Mills.

“LEGIONI DI NEGAZIONISTI” si preparano a fare “TERRA BRUCIATA” attorno “ALL’ORDA DEI GIUDICI COMUNISTI” che hanno invaso il sacro suolo padano, terra natale del “DIVINO SILVIO”.

L’ordine sarà, di fucilare sul posto “LE TOGHE ROSSE”, le armi sono già state caricate. Da stasera, andrà in onda “L’ESECUZIONE”.

L’ordine è partito dal “COMITATO DI SALUTE PUBBLICA” prontamente riunito “AD ARCORE”, dove il “DIVINO SILVIO” sta combattendo “UN’IMPARI LOTTA CONTRO IL TEMIBILE MORBO DELLA SCARLATTINA”, ma “L’INDOMITO CAVALIERE”, non ostante le precarie condizioni di salute, continua a dirigere le operazioni belliche e a rincuorare le sue “LEGIONI DI NEGAZIONISTI” colte da improvvise crisi di scoramento.

“L’ESECUZIONE AVVERRÀ SULLE TELEVISIONI NAZIONALI E SUI GIORNALI DI FAMIGLIA”, con argomenti noti agli italiani per l’assoluta mancanza d’equilibrio benché falsi, in onda tutti i giorni in prima serata. Conduce il “DIVINO SILVIO” che ingrassa a vista d’occhio ma non demorde, finché ci sarà il Partito Democratico ci sarà materia per campare con le telecamere. Gli ascolti sono assicurati e gli introiti pure. “VIVA LA LIBERA MISTIFICAZIONE”.

Li sentiremo recitare il “TE DEUM PER INVOCARE IL CASTIGO DIVINO” su quelle “ORDE DI GIUDICI COMUNISTI”, che osano mettere in discussione le mirabolanti verità del “DIVINO SILVIO”, “IL RITO SARÀ CELEBRATO DA QUEL NOVUGLIO DI NEGAZIONISTI”, della sua corte di lacchè e zoccolame vario, che si diletto con grembiulini e compassi, “PIÙ PAPISTI DI PAPI”.

Così la corsa sfrenata verso il burrone continua, non soddisfatti del disastro che stanno provocando. “IL DIVINO SILVIO È GIÀ CERCA D’UN ALTRO PRECIPIZIO, IN CUI GETTARSI, NELLA SPERANZA DI SFRACELLARSI”. “AUGURI”.

Paolo R. Commentatore certificato 27.10.09 16:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Sardegna il partito del cemento vuole costruire 4 alberghi per un totale di 1500 posti letto , in un borgo di pescatori chiamato Santa Lucia di appena 100 anime . Hanno intenzione di tagliare 6 ETTARI DI PINETA MEDITERRANEA (praticamente l´anima del paese) in nome dello sviluppo e compiere uno scempio senza precedenti . Un comitato del paese ha promosso una petizione per scongiurare quello che sarebbe un vero e proprio sconvolgimento di una zona ad altissimo pregio ambientale . Per favore firmatela , all´ indirizzo : www.salviamosantalucia.org . Ciao a tutti e grazie .

mauro d. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Non la proprietà di Mondadori ma l'impunità per frode fiscale. Chiedo scusa ma ne fa talmente tante e tutte assieme che ogni tanto mi confondo

Monica Murgia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,

la notizia è passata alle 14 sul tg regionale (tg 3 Liguria).

Nel servizio anche una piccola intervista ad un membro del meetup Amici di Beppe Grillo Genova.

Non si riesce a reperire il video del tg per il momento.

Silvanetta P. Commentatore certificato 27.10.09 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le gru impazzite...
Non è solo un problema della Liguria purtroppo..
In tutta italia ovunuque ti giri vedi una marea
di gru con tanto di cantieri aperti..tutti intenti
a costruire ponti..rotonde..palazzoni e vilette..
intanto..quello che non si capisce è come mai..
città come Bologna..hanno 39.000 appartamenti
invenduti..ed altri 12.000 in provincia..pazzesco..
eppure si continua a costruire..sulla base degli
stati di avanzamento che le banche appoggiano
senza battere apparentemente ciglio..giri di
denaro che alla fine qualcuno dovrà pagare..ma
chi se la gente non ha i soldi per comprare?
Chi se le banche non foraggiano i mutui..?..
Un'infinità di cattedrali nel deserto pronte
per chi e per farne cosa..dal momento che le
stime parlano chiaro..dai 7 ai 9 milioni di
lavoratori in nero..un paio di milioni di persone
in cassintegrazione e altri quasi 3 milioni con
contratti a termine..precariamente a termine..
E quelli che già sono disoccupati quanti sono?
Non si sa più effettivamente perchè hanno perso
i conti..anche se qualcuno azzarda nel dire che
entro 12/18 mesi..il 40% della popolazione
italiana sarà in seria difficoltà economica..
mentre il 15% sarà proprio affogata e il 9%
sul lastrico totale..non sono grandi numeri detti
così..ma se si contano su 60 milioni di persone
la cosa cambia..poichè significa cacca a badili
e maleodorante per oltre la metà degli italiani..
e allora vuoi vedere che tutta sta grande
cementificazione selvaggia serve proprio per
dare un tetto a chi non se lo potrà permettere.??.
Le banche e gli imprenditori non lo sanno
ancora..ma ignari..stanno costruendo l'opera di
beneficenza più grande del paese..perchè di
questo passo..molte persone occuperanno locali
ancora prima che negli stessi facciano in tempo
a costruire i cessi..perchè tanto piano piano..
stanno capendo chiaramente in testa a chi devono
cagare..e in molti "ledar" cominciano a capire
che i venditori di ombrelli di una volta non ci
sono più..hanno chiuso per fallimento..

Torno Ogni Tanto Commentatore certificato 27.10.09 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo essersi ubriacato di parole da Vespasiano Massimo-Giorgio-Bersani è stato redarquito da Fioroni . Meno leccate di culo al Nano e più alternativa .
Allora c'era differenza tra Franceschini e questo pompelmo che rassomiglia sempre di più al sergente dei film di Zorro. Sovrappesato quanto fesso.

va pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 27.10.09 16:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALTRO CHE IL RUSSO CUBO DI RUBIK
ALTRO CHE IL GIAPPONESE SUDOKU

IN ITALIA C'E' IL NUOVO ROMPICAPO MILLESI

(CHE INVECE DI ROMPERE IL CAPO FA GIRARE LE PALLE):

MA SE MILLESI CHE' E' IL CORROTTO VIENE CONDANNATO AL POSTO DEL CORRUTTORE CHE PERO' NON E' TARANTELLI, UN TENTATO CORROTTO DA TARANTELLI RISCHIEREBBE DI ESSERE CONDANNATO COME MILLESI O QUESTA VOLTA INVECE E' DA CONDANNARE IL TENTATO CORRUTTORE TARANTELLI?

TE LA DO IO L'ITALIA! Commentatore certificato 27.10.09 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Uno ci impiega otto anni per costruire uno scandalo bello e buono condito di sesso con trans e ricatto annesso per cercare di rubare la prima pagina al premier almeno per una volta e invece cosa succede? Basta un attacco di scarlattina e un avvocato Mills qualunque che si faccia corrompere per garantire una testimonianza parziale che garantisca al premier imprenditore la proprietà di Mondadori, e la prima pagina torna a chi di dovere. Marrazzo ritenta, sarai più fortunato.

Monica Murgia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 16:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Zozzoni scellerati il blog s'è un tantino ammosciato...che c'è di meglio da fare se non risvegliarlo con un pò di horror splatter???

20° giorno della rivolta legista...

Il sangue oramai ha ricoperto tutta Pizzaland...nota di protesta con l'ambasciatore leghista del conte Vlad che rischia la morte per fame...

Il sangue ha infettato le falde acquifere.
Un industrialotto leghista, colto da raptus igienista, ha riempito la sua Iacuzzi con le acque del Po. E' morto per le esalazioni venefiche dopo pochi minuti...

Il cibo scarseggia, l'acqua scarseggia.
Qualcuno ha allungato l'acqua, nelle caserme di Berghem de ura, con un pò di amaro Ramazzotti sequestrato a politici socialisti durante tangentopoli. I soldati hanno iniziato a rubarsi il potafoglio l'un l'altro. Sterminio di medesimi per fuoco amico...

Rosa e Olindo, liberati qualche giorno fa da un commando, hanno trafugato un'autocisterna di diesel e subito dopo sono penetrati in un negozio di strumenti musicali trafugando un'arpa...
preoccupazione in tutta la Brianza.

Colto da disperazione Bossi, ha sollevato dall'incarico di scrivere gli ordini di battaglia il figlio Renzino, sostituendolo con il Minkiovano doc...le cose sono incredibilmente migliorate...(vabbè non si può nemmeno scherzare?)...

Gli industrialotti leghisti, sponsor della rivolta, sempre più perplessi...Se l'Ue ci mette fuori dall'unione dobbiamo insultarci davanti allo specchio in quanto extracomunitari???

Maledetta consulta. Bossi vi aveva avvertito della pericolosità leghista...perchè non avete firmato il lodo Alfano???
Vi aspettavano veline e meteorine a Palazzo grazioli...eccheccazzo volevate? Le conigliette di playboy??? (questa forse l'avevo gia scritta...ma sono a corto di cazzate).

Al prossimo bollettino splatter...

maurizio spina Commentatore certificato 27.10.09 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN GIUDIZIO LEGALE E OBIETTIVO

CHE CAZZATA LA SENTENZA DELL'APPELLO DI MILLS!
( per chi conosce gli atti)

Non esiste Cassazione al mondo che possa confermare una sentenza del genere, almeno in uno stato di diritto.

Chiunque abbia studiato giurisprudenza anche poco ne e' consapevole.

I SOLITI magistrati di Milano hanno voluto fare, consapevolmente, un atto politico.

La prova e' che anche se venisse accettata la teoria dell'accusa, il reato verra' prescritto d aprile 2010.

Sarebbe il primo caso in Italia dove la Cassazione si pronunci prima di 6 mesi, quando si sa che ora devono depositare la sentenza e dopo la difesa ha 30 giorni di tempo per ricorrere in Cassazione.

Anche ad essere velocissimi, la Cassazione avra' il ricorso per la fine di dicembre.

Dunque ci sarebbero solo 3-4 mesi per la sentenza della Cassazione .

NON E' MAI SUCCESSO DA QUANDO ESISTE LA REPUBBLICA, CHE LA CASSAZIONE ABBIA DECISO SU UN CASO ENTRO 4 MESI DAL RICORSO.

Soprattutto in un caso come questo dove ci sono migliaia e migliaia di atti da analizzare e che presumibilmente sia necessario almeno un anno.

Quindi, sapendo benissimo che la Cassazione avrebbe dato ragione a Mills, i giudici intendono fare in modo che avvenga la prescrizione, in modo da lasciare il problema politico nell'aria.

Inoltre la prescrizione per Berlusconi avverra' ad aprile del 2011, cioe' un anno e mezzo da ora.

E IL PROCESSO DEVE INIZIARE DA ZERO!

CIOE' UNA PRESCRIZIONE SICURA.

Fino a cher non si riformera' la Magistratura, l'Italia ne sara' sempre ostaggio impotente.

Tengo a precisare che il mio giudizio e' prettamente legale e non di parte.
Non voto non avendo stima per nessun partito.

Studente Giurisprudenza 27.10.09 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La giusta distribuzione delle risorse permette ad uno Stato la sua sopravvivenza , sia che esso sia socialista o liberista .

La differenza sostanziale è nel fatto che mentre la prima promuove il progresso nell'insieme della società la seconda preferisce l'aspetto individuale.

Una antica ideologìa che mai morrà fino a quando l'ultima comunità umana esisterà su questo pianeta, il "nuovo" che molti indicano potrebbe essere un misto fra le due correnti , ma anche questo nuovo già esiste e si chiama "socialdemocrazia"
(quella vera non all'italiana )

Oggi siamo lontani anni luce da questa base sociale , il risultato è una Nazione allo sbando nel suo componente principale "il popolo" mentre la classe politica affonda i suoi tentacoli nel fondo del barile ormai vuoto !

Colpa dei mass_media !
Colpa di un popolo distratto e menefreghista !
Colpa di un clero colluso !
Colpa di interferenze oltreoceano !
Colpa della criminalità a qualsiasi livello !
Colpa di qualcuno che non ha fatto il proprio dovere !

...qualcuna di queste "colpe" è quella giusta !

La soluzione che venga proposta da uno di destra con le giuste "visioni" sociali o da uno di sinistra analogo , oggi non contano !

Il popolo unito dovrebbe capirli questi problemi
ma vedo che anche sul blog non si riescono a mettere a fuoco !

Ancora si fà a gara a postare contro una fazione
senza puntare insieme all'unico obbietivo .
Io non ho colpe di essere comunista come voi non avete colpe di essere fascisti , le colpe stanno
in quelli che hanno abiurato i valori sociali.
Per prima i politici , anche i cittadini hanno
fatto la loro parte.

esempio:
Le elezioni politiche del 2006 hanno visto un'alta affluenza alle urne: il risultato ha mostrato un po' inaspettatamente un'Italia equamente divisa in due. Il centro-sinistra vincendo comunque le elezioni ha mandato Romano Prodi a Palazzo Chigi. Il mandato termina nel 2008 dopo la seconda crisi avvenuta alla fine di gennaio


ERRATA CORRIGE.
"Mills è stato corrotto"
Confermata la sentenza
Il legale condannato a 4 anni e mezzo: ha ricevuto seicentomila dollari da Berlusconi per comportarsi da "testimone reticente" in due processi nei quali era imputato il premier. La difesa: "Andremo in Cassazione"

Il commento di culo rotto Bersani-d'Alema-nAPOLITANO : Un rapporto 'civile, con il Pedonano, lo esigo .

Meno male che se ne va fuori dalle palle Rutelli e la sua covata di bigotti e di acquasantiste corrotte di dentro e di fuori .

va pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 27.10.09 16:07| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno conosce la composizione partitica della nuova armata brancaleone di sinistra ?

ne verranno fuori almeno una ventina

verdi, gialli, arcobaleni, girotondini hot ,lega of transex moviments, culattachion city red , partito di fini e i suoi seguaci , partito di casini e suoi seguaci ,giustizia e liberta , magistratura rossa, idv, pci, squatter house , sinistra libera , partito dei romeni , partito di allah , partito richiedenti asilo , rom cast of the furt, rom uniti d'europa, the arrapat of nord africans , marjuan world and company , new albanes padron of italy , nigerian head of prostitutions , esciulatores of italians , partito dell'anti lega , partito del voglia di lavorare saltami adosso... : piu' c'e' ne, meglio e'...

ovviamente a scrocco, i relativi giornali politici

nb : le parole inglesi son di fantasia

Ludovico Maria Sforza conte Borromeo, pino sul lago maggiore Commentatore certificato 27.10.09 16:06| 
 |
Rispondi al commento

"Mills è stato corrotto"
Confermata la sentenza
Il legale condannato a 4 anni e mezzo: ha ricevuto seicentomila dollari da Berlusconi per comportarsi da "testimone reticente" in due processi nei quali era imputato il premier. La difesa: "Andremo in Cassazione"

Il commento di culo rotto Bersani-Bersani : Un rapporto 'civile, con il Pedonano, lo esigo .

Meno male che se ne va fuori dalle palle Rutelli e la sua covata di bigotti e di salva ladri.

va pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 27.10.09 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Mills condabnnato e Berlusconi ammalato di scarlattina o tifo? Malattie veneree? Malattia prostatica ? Ghedini , il vampiro è in astinenza.
Tremonti senza r.
Bossi senza voce.
fra poco la mafia senza referente.

cesare beccaria Commentatore certificato 27.10.09 16:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PIERLUIGI BERSANI :
UN UOMO VICINO A CONFINDUSTRIA
ALLA TESTA DI UN PARTITO LIBERALE.
(26 Ottobre 2009)
PIERLUIGI BERSANI : UN UOMO VICINO A CONFINDUSTRIA ALLA TESTA DI UN PARTITO LIBERALE.

Con l’affermazione di Pierluigi Bersani, il PD guadagna probabilmente una guida più esperta e sicura, ma al servizio di una linea immutata di corteggiamento di Confindustria e dei poteri forti. Di più: contrariamente a un diffuso luogo comune, l’asse Bersani- D’Alema- Letta ( e Colaninno) è quello più direttamente legato agli ambienti confindustriali e bancari, ben rappresentati nella Fondazione Italiani Europei . Gli stessi ambienti e interessi peraltro che il pluriministro Bersani ha lautamente servito per anni, con detassazioni dei profitti, privatizzazioni, precarizzazione del lavoro: quelle politiche che hanno colpito i lavoratori spianando la strada a Berlusconi.
Le sinistre italiane, politiche e sindacali, non si facciano dunque incantare dal nuovo leader PD e dalla sua retorica sul”lavoro”. Respingano le possibili sirene di una nuova “Unione” di centrosinistra. Uniscano nell’azione le proprie forze, in piena autonomia dal PD, per cacciare Berlusconi con la mobilitazione di massa, nella prospettiva di un’alternativa vera. Solo una sinistra autonoma e alternativa al PD, può costruire un futuro per il movimento operaio italiano.

info@pclavoratori.it

Più chiaro di così...??????

HASTA SIEMPRE

cane libero ca 27.10.09 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Mills condannato ancora, ora resta la Cassazione.
Il corruttore è sempre lo stesso. Chi sarà? Uhm, chi sarà? mare crudele mare crudele, e la barca tornò sola

cesare beccaria Commentatore certificato 27.10.09 16:01| 
 |
Rispondi al commento

a parte quella di mills ci fosse una notizia che mi interessa...
e che c....o

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 16:01| 
 |
Rispondi al commento

SCOMMETTIAMO CHE SE VINCE BERSANI RUTELLI LASCIA IL PDMENOELLE?

TE LA DO IO L'ITALIA! Commentatore certificato 27.10.09 16:00| 
 |
Rispondi al commento

SECONDO VOI
CHI VOTERANNO ALLE PRIMARIE QUELLI DEL PDMENOELLE?

TE LA DO IO L'ITALIA! Commentatore certificato 27.10.09 15:57| 
 |
Rispondi al commento

prima di fare leggi cosi' discutibili dovrebbero come minimo chiedere ai cittadini se sono d'accordo, ad es con una consultazione via internet. basterebbe un buon programma che non permette trucchi e un sito.

francesco pace (francesco pace 51), bologna Commentatore certificato 27.10.09 15:57| 
 |
Rispondi al commento

RUUUUUUUUTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTTT !!!
RUUUUUUUUUUUUUUUUTTTTTTTTTTTTTT !!!
RUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUTTTTTTTTTTTTTTT!!!
(Rutti).


*°*°*°*

ruut !
ruuut !
rut !
(Ruttelli)


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 27.10.09 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Rutelli (che in in 30 anni è passato per quattro partiti, Radicali, Verdi, Margherita e Pd) non autorizza speranze. Il giro continua con UDC per finire cond PDL , ma deve affrettarsi altrimenti rimane solo.

cesare beccaria Commentatore certificato 27.10.09 15:50| 
 |
Rispondi al commento

http://www.corriere.it/notizie-ultima-ora/Cronache/Lodo-Mondadori-sospesa-esecutivita-sentenza/27-10-2009/1-A_000056684.shtml

Lodo Mondadori: sospesa esecutivita' sentenza
27 Ottobre 2009 15:26 CRONACHE

MILANO - E' stata sospesa, in via provvisoria, l'esecutivita' della sentenza con la quale la Fininvest e' stata condannata a risarcire 750 milioni di euro alla Cir per la vicenda del Lodo Mondadori. La decisione e' stata presa dalla Corte d'Appello di Milano.
-----------------------------------------------
Non ne vedo il senso,mi sfugge qualcosa ?

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 27.10.09 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Pensa quanto gli darà fastidio a Mills che il suo corruttore compare è ancora impunito. Gli ha fatto un bel Nodo Allano!

BERLUSCONI DIMETTITI!

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 27.10.09 15:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Lo spritz è un aperitivo alcolico i cui natali storici hanno radici ai tempi della amministrazione austroungarica[senza fonte] nel Veneto, nel Friuli-Venezia Giulia e nell'Istria, in particolare nelle aree di Venezia, Trieste e Pola. Nella sua forma originaria era ottenuto dalla semplice mescolanza fra acqua e vino frizzante (in prevalenza bianco), viene tuttora comunemente consumato in tutto il Triveneto. Negli anni vi sono state apportate varie modifiche fino a renderlo un vero e proprio aperitivo

carlos delgado Commentatore certificato 27.10.09 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Confermata in appello la condanna di Mills. Berlusconi è un corruttore, ma anche stavolta ce la metterà nel c**o!
In Parlamento purtroppo ci sono già pronte due leggine per mandarlo in prescrizione e beffa delle beffe, incasserà anche 250 mila euro del risarcimento in qualità di Pres. Del Consiglio che si è costituito parte civile.

Non ci credete? Leggete qui

http://sconfini.eu/Politica/confermata-la-condanna-di-mills-4-anni-e-sei-mesi-di-carcere.html

Alessandro Beneduce Commentatore certificato 27.10.09 15:36| 
 |
Rispondi al commento

IERI MAGGIORA biasimava Di Pietro perchè protesta
dell'oscuramento TV .
Infatti sbaglia sia Di Pietro e sia Maggiora ...
perchè l'oscuramento visivo del soggetto c'azzecca e non c'azzecca....gli elettori non votano quello più giovane o quello più bello ...

PER IL POPOLINO (poco studiato) SUI MASS MEDIA
**************************************************

esempio :

- c'è un tizio che vuole un vostro servizio è anche scorbutico e antipatico con arie da cafone, vi offre del denaro , non lo accettate perchè siete "incorruttibili" .

bene, il popolino è salvo !

allora il tizio per farvi cadere nella sua rete cosa fà?
adotta un altro sistema differente : vi crea intorno un habitat piacevole in cui vi sentite a vostro agio , prati fiori e aria pulita , un paradiso terrestre... la vostra antipatia verso il tizio cala... fino al giorno in cui nel proprio inconscio lo stimate senza amarlo
(tipo la moglie di Fantozzi sul film)...questa stima che provate si chiama

PERSUASIONE OCCULTA by MASS_MEDIA

il paradiso terrestre è LA TELEVISIONE"LIBERA" CHE OPPRIME IL CERVELLO - NON CON LA PRESENZA DEL CAFONE - ma con giardini fioriti prati verdi e cieli tersi = tette culi calcio films quiz-pacchi

ECCO SPIEGATO PERCHE' LE SUE PERFORMANCE DAL VESPASIANO NON SERVONO A NULLA ...
fumo negli occhi per chi ci casca...
IL SUO POPOLO è GIà "LOTTIZZATO"!

non fà nessuna differenza se vede raiuno con il cafone o Di Pietro o il film su canale 5 ...o rete 4 o italia 1 .....italiani popolo bue !

- attualmente il caso Travaglio è avvenuto per due motivi:
1. il giornale nuovo "il fatto"
2. un movimento politico nuovo l'M.L.N.

manca il terzo passo ...UN CANALE TV NAZIONALE !
con tette-culi-calcio-quiz....importante !

°°°°°°°°°°°
questo post fu molto votato la prima volta che lo inviai , ultimamente è bannato .....ma a chi dà
fastidio ?

oibò ...ho un dubbio!

ps.
se cancellate , cancellate anche Grillo...eh eh!


Mills è coimputato con Silvio Berlusconi per corruzione in atti giudiziari nei processi All Iberian e Guardia di finanza. Per il premier il processo era stato sospeso grazie del lodo Alfano, poi bocciato dalla Corte costituzionale. Mills, in particolare, è accusato di aver rilasciato false dichiarazioni in cambio di 600 mila dollari. Secondo l'accusa il reato di corruzione avvenne nel febbraio 2000 e quindi la prescrizione scatterebbe nel febbraio 2010. Secondo gli avvocati di Mills, la corruzione avvenne nel 1998 e quindi il reato sarebbe «abbondantemente prescritto

carlos delgado Commentatore certificato 27.10.09 15:24| 
 |
Rispondi al commento

La tattica dell'abusivo

In Italia e' molto diffusa la tattica dell'abusivo cioe' se una casa non si puo' costruire chi se ne frega io la costruisco lo stesso, qualcuno magari si lamentera' per un po' ma poi ci si abitua e quindi diventa normale vedersela li' davanti tutti i giorni. L'abuso puo' venire condonato perche' "di fatto la casa e' gia' li'" "di fatto tanto si costruisce gia' in quel luogo" per cui perche' lamentarsi ed andare contro la volonta' della gente!

Questo metodo si e' oramai allargato anche a scelte FONDAMENTALI della nostra societa'...volete un esempio l'Avv. Ghedini che difende il lodo Alfano dicendo: Di fatto Berlusconi e' Super Partes perche' di fatto e' stato eletto direttamente dal popolo e chi se ne frega se in realta' siamo una repubblica parlamentare per cui si e' eletto il parlamento che ha scelto Berlusconi, nella pratica si fa gia' cosi' perche' andare contro il popolo!

Non si cerca piu' di sviluppare una tesi, argomentarla, convincere piu' gente possibile della bonta' della propria idea, presentarla in parlamento e cercare di vederla trasformata in legge ma semplicemente si fa subito quello che si vuole ottenere e poi si condona!

La tattica dell'abusivo si espande come un virus e l'unico metodo di fermarla e' con una bella iniezione di democrazia diretta, la gente propone,discute e decide direttamente; poi si abitua e quindi questa pratica diventa normale e "di fatto" si puo' trasformare in legge:-)

Stefano A., Lussemburgo Commentatore certificato 27.10.09 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Non è scarlattina, è candida!!! O gonorrea, o altro... il viaggio da putin gli ha fatto benissimo!!!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 15:11| 
 |
Rispondi al commento

http://punto-informatico.it/2736318/PI/Commenti/contrappunti-rete-alterita.aspx

lunedì 26 ottobre 200 9di massimo mantellini

Contrappunti/ Rete è alterità
di M. Mantellini - Il fermento mediatico dedicato in Italia al gruppo Facebook Uccidiamo Berlusconi non trova corrispettivi altrove. Indice del fatto che ancora non siamo pronti per lo spazio di libertà offerto da Internet

Roma - L'attenzione della politica e dei media nei confronti di Facebook ha ormai raggiunto il livello di guardia. Dai giochetti leghisti sugli immigrati e - prima ancora - dai gruppi di sostegno ai mafiosi, fino al recentissimo caso del gruppo "Uccidiamo Berlusconi", abbiamo assistito ad una incessante sequenza di strilli mediatici sulle inaccettabili parole che Facebook contiene, sulla necessità di censurarle, sull'urgenza di individuare e punire i colpevoli. Siamo di fronte a due questioni molto diverse ed altrettanto importanti. C'è un problema di comprensione del mezzo che potrebbe essere riassunto nella dichiarazione del Ministro dell'Interno Maroni secondo il quale "non esiste un paese al mondo dove qualcuno può scrivere su un sito uccidiamo il premier" e c'è un problema di utilizzo strumentale del mezzo che forse potrebbe essere riassunto nella prima pagina della edizione nazionale de Il Resto del Carlino di qualche giorno fa, dedicata interamente ad un commento comparso su Facebook da parte di un giovane esponente di un circolo emiliano del PD che aveva scritto: "Ma santo cielo, possibile che nessuno sia in grado di ficcare una pallottola in testa a Berlusconi!".

Chiunque conosca minimamente Internet sa bene che la rete è, da sempre, il luogo della alterità. Lo è in maniera talmente ampia che la reazione che spesso coglie quanti non lo hanno sperimentato è una reazione di smarrimento ed incredulità.

(continua al link)

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 27.10.09 15:09| 
 |
Rispondi al commento

http://www.infoaut.org/articolo/layatollah-maroni-e-i-cinesi-del-pd

26.10.2009 L'ayatollah Maroni e i cinesi del PD.:SPECIALI:.

A cura di InfoFreeFlow Crew

La notizia era nell'aria già da qualche giorno, ma solo giovedì è esplosa tra roventi polemiche, arrivando a toccare anche le inaccessibili vette del TG1 delle 20. Dopo le frustrazioni del dirigente modenese del PD, desolato dall'incapacità di una nomenklatura democratica politicamente alla frutta, alla ribalta della cronaca è salito il "fu" gruppo di facebook "Uccidiamo Berlusconi", poi trasformato in un più tranquillizzante "Ora che abbiamo la tua attenzione rispondi alle nostre domande".

Siamo stati indecisi a lungo se prendere parola su questa vicenda che, nel nostrano clamore che l'ha accompagnata, apparentemente è solo un cartina di tornasole dell'incapacità trasversale alla classe politica istituzionale di rapportarsi e leggere le tecnologie digitali, mentre in realtà cela fra le pieghe alcune sottili dinamiche inscritte nel frame mediale italiano.

Diversi elementi hanno comunque attirato la nostra attenzione portandoci a delle riflessioni che ci sembra importante condividere per dare un metro anche della direzione che potrebbe prendere la vita in rete nella penisola.

Ci sono due premesse che guidano tutto il nostro ragionamento.
La prima è la focalizzazione della tragica situazione sociale ed economica del paese che porta evidenti sul volto le ferite aperte della crisi. Lungi dall'essere ad un punto di svolta, un fatturato industriale in caduta libera e la drammatica realtà della cassa integrazione per un sempre maggior numero di lavoratori, vanno aggiungendosi ad un crescente discredito che classe politica italiana non sembra ormai in grado di allontanare da sé.
La seconda è che la rete non è un media (o comunque un canale neutro) ma un ambiente, contingente e dalle caratteristiche mutevoli ed in evoluzione dinamica,

(continua al link)

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 27.10.09 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma sarà scarlattina o polonio 210?

luca m., bassatuscia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 15:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La pearà, termine veneto che significa "pepata", è una salsa realizzata con pane grattugiato, midollo di bue, formaggio grana, burro od olio extravergine di oliva, brodo di carne e abbondante pepe. Per una realizzazione perfetta è fondamentale un lenta e lunga cottura (anche 2 o 3 ore). Questa salsa è tradizionalmente accompagnata al bollito misto, detto anche lesso. La diffusione di questa salsa, tipico accompagnamento del lesso delle domeniche o del Natale, è limitata al Veneto, soprattutto nella provincia di Verona.

Storia
Le origini di questo piatto sono ignote; la leggenda narra che fu il cuoco di Alboino, re dei Longobardi, ad inventarla perché aveva bisogno di un cibo in grado di ridare forza a Rosamunda, la moglie del re, che si stava lasciando morire di fame in seguito all'assassinio del padre. Di sicuro si sa che, assieme al lesso, la pearà era l'alimento principale delle famiglie povere. Nella seconda metà del 1800, per l'impoverimento generalizzato seguito all'unità d'Italia, il bollito, e quindi anche la pearà, venne introdotto nei menu dei nobili, sdoganando così l'immagine e la diffusione del piatto. Oggigiorno, comunque, l'esecuzione di questo piatto cambia da paese a paese, addirittura si diversifica nei vari nuclei famigliari, portando alla creazione di numerose varianti

carlos delgado Commentatore certificato 27.10.09 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERSANI ALLA LUCE DELLA SENTENZA MILLS PORTA IN PIAZZA QUEI 3 MILIONI DI PERSONE A CHIEDERE LE DIMISSIONI DEL NANO... CI SAREMO ANCHE NOI!!!

aniello r., milano Commentatore certificato 27.10.09 14:56| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 32)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'osculum infame (trad. bacio vergognoso) è, secondo la demonologia, il nome del saluto rituale che la strega adotta quando incontra il Diavolo nel corso del sabba. Esso consiste nel baciare il sedere del Diavolo, che rappresenta l'altra sua bocca.

carlos delgado Commentatore certificato 27.10.09 14:52| 
 |
Rispondi al commento

In Corte d'Appello è stata confermata la condanna a Mills per corruzione in atti giudiziari.

Fonte :
http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2009/10/27/visualizza_new.html_991346521.html

In manette lo psiconano subito!

Ma vabbè che ci frega....
tra un pò raggiungerà gli Inferi direttamente.

F.C.

Francesco C. 27.10.09 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Non ho votato Bersani, ma se la sua vittoria vale la fuoriuscita di Rutelli dal PD: Que viva il Pier.
Bye bye Rutelli, ma BAI!

Monica Murgia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 14:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

PENSATE AI MINISTRI E PARLAMENTARI CHE GLI FANNO FARE QUELLO CHE VUOLE AL NANO... COSA AVRA IN MANO IL NANO SU DI LORO??

aniello r., milano Commentatore certificato 27.10.09 14:50| 
 |
Rispondi al commento

CONFERMATA SENTENZA PER MILLS, E' STATO CORROTTO DA UN CORRUTTORE CHE SI CHIAMA SILVIO BERLUSCONI,ORA IO ESIGO CHE BERLUSCONI SI DIMETTA, LO STA FACENDO MARRAZZO PERCHE' LUI NO?

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 27.10.09 14:50| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, ho scritto innumerevoli e-mail e commenti ogni volta che si parla di ambiente e cemento. Ho scritto anche a te, ma non ho ancora visto un interessamento diretto del blog verso la :"SUPERSTRADA A PEDAGGIO denominata PEDEMONTANA VENETA". Il blog si è interessato a molte altre faccende, perchè non interessarsi della pedemontana veneta PRIMA che venga costruita e non DOPO?
Essa costituirà un disastro ambientale definitivo per la Valle Dell'Agno ed una camera a gas per gli abitanti della zona. Non troviamo l'aiuto di alcuno contro questo nuovo mostro che partirà fra pochissimo. La Regione Veneto è fiera di ciò che sta facendo, passando sopra ai diritti dei cittadini. C'è un comitato che fra mille difficolta, boiccottaggio dei sindaci e mancanza di fondi, che si sta battendo per far comprendere, anche ai cittadini più menefreghisti, la fine che faremo noi ed i nostri figli. Ciao, spero nel tuo interessamento.

http://difesasaluteterritorio.blogspot.com /

Lionello e Lucia 27.10.09 14:47| 
 |
Rispondi al commento

ucci ucci seento odor di cazzi amari,confermata la condanna a Mils ,se tanto mi da tanto ...se mils è colpevole nano che cosa è???

Panino A. 27.10.09 14:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Questa è la mail del sindaco di Montalto di Castro, quello che paga gli avvocati del nipotino violento,
quello condannato dalla corte dei conti a risarcire 60000euro al comune.

sindaco@comune.montaltodicastro.vt.it

norberto baldestein Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 14:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ho scritto innumerevoli e-mail e commenti ogni volta che si parla di ambiente e cemento. Ho scritto anche a te, ma non ho ancora visto un interessamento diretto del blog verso la

Lionello e Lucia 27.10.09 14:40| 
 |
Rispondi al commento

TRA UNA GALATINA E UNA...

Ha contratto la scarlattina.

Viviamo in religioso silenzio questo momento di sconforto.

Una dura opposizione fatta,forse, da uno dei nipotini ha pigato la folta criniera dell'arcorano.

Non ci è dato a sapere quanto potrà durare questa situazione ma noi, diversamente da lui, sappiamo come andare avanti... avanti signori. Avanti c'è posto. Biglietti. Bigliettii... per cortesia vogliamo andare avanti?! Per favore signora non ostruisca il passaggio. Questo biglietto è stato timbrato due volte?! Concilia? O le faccio il verbale? Favorisca la carta d'identità grazie. Ma è scaduta?!

SCARLATTINA.

By Gian Franco Dominijanni


De Bello gallico -trovate la parola sospetta

Apud Helvetios longe nobilissimus fuit et ditissimus Orgetorix. Is M. Messala, [et P.] M. Pisone consulibus regni cupiditate inductus coniurationem nobilitatis fecit et civitati persuasit ut de finibus suis cum omnibus copiis exirent: perfacile esse, cum virtute omnibus praestarent, totius Galliae imperio potiri. Id hoc facilius iis persuasit, quod undique loci natura Helvetii continentur: una ex parte flumine Rheno latissimo atque altissimo, qui agrum Helvetium a Germanis dividit; altera ex parte monte Iura altissimo, qui est inter Sequanos et Helvetios; tertia lacu Lemanno et flumine Rhodano, qui provinciam nostram ab Helvetiis dividit. His rebus fiebat ut et minus late vagarentur et minus facile finitimis bellum inferre possent; qua ex parte homines bellandi cupidi magno dolore adficiebantur. Pro multitudine autem hominum et pro gloria belli atque fortitudinis angustos se fines habere arbitrabantur, qui in longitudinem milia passuum CCXL, in latitudinem CLXXX patebant.

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Possibile che tutti i ricchi italiani, diversamente da Grillo, oltre all'ambizione di diventare più ricchi ancora non ne abbiano altre?

http://it.wikipedia.org/wiki/Piramide_di_Maslow)

Bisogni fisiologici (fame, sete, ecc.)
Bisogni di salvezza, sicurezza e protezione
Bisogni di appartenenza (affetto, identificazione)
Bisogni di stima, di prestigio, di successo
Bisogni di realizzazione di sé (realizzando la propria identità e le proprie aspettative e occupando una posizione soddisfacente nel gruppo sociale).

Quanto ci mettono? Da decenni la scala di Maslow mi ha creato aspettative, ha reso la mia idea di futuro meno tetra però inizio a pensare si sia sbagliato

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 27.10.09 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Una via intitolata a Impastato"
Ma il Comune di Bergamo vota no
La proposta dell'Italia dei valori era sostenuta da tutti i gruppi di opposizione


Sempre forza mafia eh, doretta-gallina-legaiola? E forza macciello e forza cesarone, forza bontate e forza teresi, forza cinà e forza inzerillo... e poi forza riina e forza provenzano, forza don vito e forza i graviano... FATE SCHIFO

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 14:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERSANI: CHIAMEREMO I SORDI, AUDIOLESI, I CIECHI VIDEOLESI...SCUSA PIRLUIGI.. A ME NON TIRA PIU SONO TIROLESO?

aniello r., milano Commentatore certificato 27.10.09 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Ammontano a circa 16 miliardi di euro i fondi fas che sono stati sbloccati dal Governo. Secondo quanto si apprende, i fondi dovrebbero essere stati sbloccati per otto regioni italiane: Campania, Puglia, Molise, Basilicata, Calabria, Sardegna, Lazio e Veneto.

Dello sblocco dei fondi Fas, oggi ne ha parlato il ministro dello Sviluppo economico, Claudio Scajola, a Nola, in provincia di Napoli. «Serviranno alla Regioni per rendere operativi ambiziosi piani di rilancio e investimenti sul territorio»,

Doretta Verdi in Santagata Commentatore certificato 27.10.09 14:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Doretta!
Verdi !
in
Santagata....dei Lombardi !

tu si a schifezza da schifezza da schifezza
e l'uommene...

PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR......
PRRRRRRRR...
PRRRRRRRR...
PRRRRR.

.

cimbro mancino Commentatore certificato 27.10.09 14:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento


guardate la foto..è un noto frequentatore del blog...depositario della verità assoluta.....
attento "guardiano"...tenta di difendere questo spazio...ma ne ha solo determinato l'esodo di massa...

http://snipurl.com/scoop_garibaldi

vediamo se indovinate !!!

peppino garibaldi, casa mia Commentatore certificato 27.10.09 14:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quest'estate sono andata a Nizza con il treno da Verona e ho constatato che lungo la ferrovia è un vero schifo lungo tutta la Liguria ma non solo per il cemento: di flora non c'era un Picchio e subito dopo Ventimiglia sono entrata in un PARADISO! E si che il mare è sempre lo stesso, la temperatura pure...che dire? non sara' sempre colpa dei politici, i privati che fanno?
In Veneto c'è la Piaga dei capannoni: TANTI, IMMENSI EEEE VUOTI!

nadia campara 27.10.09 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Scrivo per fare una segnalazione riguardo le primarie del PD. Osservando i risultati regione per regione (quando ho scritto questo intervento non erano ancora definitivi) mi sono accorto di come Marino abbia ottenuto una performance di gran lunga al di sotto della media nazionale (attualmente il 12,3% dopo 7.176 sezioni scrutinate su 10.000) nelle regioni del sud Italia (fonte dati: La Repubblica)
- Campania 6,4% (83% sezioni scrutinate)
- Basilicata 8,1% (100% sezioni scrutinate)
- Calabria 3,9% (53% sezioni scrutinate)
- Puglia 6% (37% sezioni scrutinate)
- Sicilia 5,2% (33% sezioni scrutinate)
- Molise 0% (incredibilmente dopo il 38% delle sezioni scrutinate Bersani ha ottenuto 3429 voti, Franceschini 955 voti, e Marino 0 voti: le sembra davvero possibile? 0 voti su 4400 mi sembra un bel record!).
Questi risultati mi appaiono ancora più strani se confrontati con il buon risultato ottenuto da Marino nel nord Italia:
- Valle d'Aosta 16,8% (100% sezioni scrutinate)
- Piemonte 17,3% (100% sezioni scrutinate)
- Liguria 16,2% (100% sezioni scrutinate)
- Lombardia 15,8% (45% sezioni scrutinate)
- Trentino 14% (100% sezioni scrutinate)
- Veneto 15,3% (100% sezioni scrutinate)
- Friuli 15,7% (sezioni scrutinate)
Insomma, ritenete possibile che tutte le regioni del nord siano abbondantemente sopra la media e tutte le regioni del sud siano abbondantemente sotto la media?
La mia idea è che siano stati sottratti voti a Marino per far superare a Bersani il 50% dei voti evitando così un ulteriore turno di ballottaggio.

Grazie a tutti per l'attenzione,
Marco

Marco Castiglioni 27.10.09 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scommetto che nessun grillino rosso sinistro ieri sera ha visto il grande fratello: quello che non capisco e' perche' poi ne sanno vita morte e miracoli!!!

Doretta Verdi in Santagata Commentatore certificato 27.10.09 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

piano "cementizio" come sviluppo della Nazione!!!!! puaaaaaaaaaaa............
banda di inetti, ma quando la piantate?
banda di affaristi, ma quando vi levate da torno?
banda di politici, a quando le dimissioni?

valter p., roma Commentatore certificato 27.10.09 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Confermata la coondanna, al corroto, dal curruttore Berlusconi,Mills

luigi b 27.10.09 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Da quello che vengo a sapere, i gay, i trans, i bigami, i criminali, i corrotti, i mafiosi, i drogati, i ladri, i truffatori et similia sono presenti in tutti i partiti più o meno con la stessa percentuale.
Questo è accaduto perché l'unico disvalore perseguito oggi dall'uomo è l'arricchimento ad ogni costo, un disvalore che porta l'uomo a infrangere tutte le regole del vivere civile e disgrega la società.
Non è la prima volta che questo succede nella storia e purtroppo non sarà l'ultima.
Tutti i partiti, e quindi anche il PD, sono stati cooptati dal Potere, per prevenire eventuali tentativi di rivolta da parte del popolo sfruttato fino all'inverosimile dal capitalismo di rapina verniciato di democrazia.
Il PD non farà mai opposizione, perché, se lo facesse, si opporrebbe a se stesso.
L'unica speranza che ci è rimasta è il MLN, ma fino a questo momento non ha dato segni di vita.
Se davvero vogliamo attuare questa iniziativa, pubblicate lo Statuto e raccogliete le iscrizioni. E' importante sapere quanti siamo, per capire se abbiamo la forza sufficiente per conseguire i nostri obiettivi.
Se questo invece non è possible o si è trattato di uno scherzo, basta dirlo.
Alla fine di ottobre mancano 4 giorni. Se continuerete a menare il can per l'aia oltre questa data, finirà tutto in una bolla di sapone.
Andate a leggere i commenti incazzati pubblicati sull'Antefatto. Avrete la conferma della validità delle mie impressioni.

Clicca sul mio nome

NOSTRADAMUS



alessandro c., lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 14:19| 
 |
Rispondi al commento

10 minuti fa.....
Processo Mills: la Corte d'Appello di Milano conferma la condanna per l'avvocato inglese corrotto da Mr. Berlusconi Silvio.

Che farà ora il Premier?
Altro che Scarlattina!
Il suo viso sarà rosso scarlatto per la VERGOGNA!

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 14:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

continuo a chiederti,a proposito della Liguria,perchè non parli della GRONDA DI PONENTE?opera inutile,come dimostrato da un ampio studio del POLITECNICO DI MILANO,dannosa,che incentiverà l'uso dell'auto e del trasporto su gomma,riverserà nell'aria della città l'amianto scavato dalle gallerie,vedrà deturpate ancora una volta zone che un tempo erano verdi e rigogliose,porterà degrado e paralizzerà la città per dieci anni almeno,con decine di viadotti sulle teste di cittadini innocenti.non da ultimo,a molte persone la casa sarà demolità,in forza degli espropri per "pubblica utilità".che cazzo vuoi che gliene freghi a questa gente se aumenta la cubatura o se qualcuno si farà una villetta sulla spiaggia,quando il loro mondo va a pezzi per la voracità di amministratori irresponsabili?se hai fatto una giusta crociata per l'Acquasola e contro l'aumento di cubatura,perchè non spendere due parole su questo particolare?delusa e amareggiata,ti saluto

bella swan 27.10.09 14:13| 
 |
Rispondi al commento

OT

Sicurezza e qualita' per gli alimenti grazie al consumo critico e al biologico


Mangiate bene gente, corpo sano mente sana.

elia rizzuti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Che bei troll! Sempre più ridicoli! Il ragioniere di forza mafia e la pigliainculo-gallina-legaiola... gran bella coppia!!!

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei sapere se 5.000,00 (cinquemila) euro per

un viado rientrano nel paniere della spesa

proletaria

Doret.ta Ver.di in Santa.gata
--------------------------------------------------

Mazza ohhhh...fra Marrazzo e un proletario ce ne corre....

Ma il più sfigato non è Marrazzo...

Pensa che c'è stato un tizio che si è cuccato 70mln di euro, per favori politici, da uno Gnomo...
Incontra "casualmente" Luisa Corna qualche volta e...ratataplan...di botto se li spende tutti in medicine...

N'meriggio scellerati...

maurizio spina Commentatore certificato 27.10.09 14:09| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA FRUSTRAZIONE

Con il termine frustrazione s'intende lo stato psicologico derivante da un mancato o inibito bisogno da cause esterne o da cause endogene. Lo stato di frustrazione è quello in cui ci si viene a trovare quando si è bloccati o impediti nel soddisfacimento del proprio bisogno, blocchi o impedimenti possono essere ambientali, sociali o endogeni.

Cause ambientali: sono gli ostacoli dovuti all'ambiente fisico geografico che ci circonda Es.: l'assenza di ombra nel deserto è un ostacolo al suo attraversamento, lontananza di un luogo impedisce la sua frequentazione continua; il rumore, la sporcizia, il freddo, la cattiva illuminazione dell'ambiente di lavoro possono essere causa di frustrazione ambientale.

Cause sociali: più difficili da accettare delle precedenti, sono gli ostacoli dati dalle regole sociali, sia di interazione con i propri superiori in ambiente lavorativo, sia di iterazione tra minoranze etniche o religiose. Es.: Il capo ufficio che non si interessa delle nostre richieste, la situazione degli italiani sbarcati in America.

Cause endogene: sono le più difficili da accettare, sono dovute al conflitto tra due bisogni della persona. Es.: nell'adolescente il conflitto tra autonomia e protezione familiare.

Le cause di frustrazione ambientali e sociali sono studiate anche da altre discipline, geografia, ingegneria, sociologia, le cause endogene sono propriamente studiate dallo psicologo perché sono derivate dalla complessità interiore dell'individuo che spesso per soddisfare un bisogno deve frustrarne un altro.

Buona lettura e buona navigazione

http://it.wikipedia.org/wiki/Frustrazione_(psicologia)

, GERONIMO Commentatore certificato 27.10.09 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, purtroppo continuano le morti sospette di persone appena arrestate per possesso di stupefacenti. L'ultimo è Stefano Cecchi di 31 anni, morto (o forse ucciso) il 22 ottobre nel carcere di Regina Coeli dopo l'arresto da parte dei CC per detenzione di una modesta quantità. Bisogna dire chiaro e tondo che in questo paese si rischia seriamente la vita ad essere arrestati dalle forze dell'ordine per detenzione/uso di stupefacenti, i numeri parlano da se. In compenso, mafiosi, corrotti e truffatori se la passano sempre meglio, tanto che pure le forze dell'ordine ci inzuppano il pane, con ricatti ed estorsioni per "arrotondare" lo stipendio.

Rosso Malpelo, Roma Commentatore certificato 27.10.09 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Il cinghialetto ed il cerbiatto

Un cinghialetto ed un cerbiatto cussioli sono amici e giocano felici correndo nel bosco.
Improvvisamente, non vedendola, cadono in una buca e picchiano la testa
Si svegliano e non ricordano più nulla, né chi sono nè come si chiamano.
Si guardano e ad un certo punto il cerbiatto dice al cinghialetto ”Senti, proviamo a descriverci reciprocamente, se tu mi dici come sono fatto, dalla tua descrizione magari mi ricordo chi sono”.
Il cinghialetto lo scruta con attenzione e poi inizia: “Dunque, sei snello, affusolato, un bel pelo corto e lucente color castagna, un musino delicato, due grossi e dolci occhini scuri, delle gambette affusolate e delicate e mandi un fragrante profumo di bosco”…. Il cerbiatto riflette serio, poi con un grido di gioia esclama “Sì, sì, ora ricordo, sono il cerbiatto…sì, sono il cerbiatto!!!!”
Tutto eccitato per la ritrovata memoria del suo compagno il cinghialetto sprona il cerbiatto a fare lo stesso con lui. Il cerbiatto lo guarda attento ed inizia “Dunque, sei bassotto, tracagnotto, hai le gambe corte, il pelo scuro e ruvido e sei stempiato, hai le orecchie grosse, i denti storti e gli occhi incavati, sei mal proporzionato, ti muovi a passetti veloci tutto impettito, hai un aspetto ridicolo e mandi un cattivo odore…” Il cinghialetto ci pensa un po’ su e improvvisamente cade a terra sconfortato ed esclama “ CAZZO NOOOOOO .....SONO BRUNETTA!!!!!”

Buona navigazione

meri c Commentatore certificato 27.10.09 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Milano - (Adnkronos) - L'ex leader della Margherita: "Serve unire persone diverse che hanno culture diverse".


CUFFARO E CESA SONO LE PERSONE GIUSTE!

VAI RUTELLI! LASCIA LA CICORIA PER I CANNOLI SICILIANI!

Andrea C., Cagliari Commentatore certificato 27.10.09 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
scusate il commento non esattamente appropriato al post... (per la cronaca condivido pienamente... sono ligure e quello che stanno facendo alla mia regione mi fa vomitare...)

Di Pietro dichiara di aver indetto una manifestazione per il 5 Dicembre.

Volevo pubblicizzare la manifestazione e sottolinearne che la paternita' e' della rete...
diffondete e scrivete sul blog di Di Pietro per rettifiche e ...
TI PREGO BEPPE SCENDI IN CAMPO ANCHE TU !!!
ci vuole piu' gente possibile...

DIFFONDETE!!!

note sulla manifestazione


noberlusconiday@hotmail.it

http://noberlusconiday.wordpress.com/
http://www.facebook.com/no.berlusconi.day?ref=nf

Guido Parodi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 13:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

IL FARABUTTO

Farabutto è un appellativo che sta a significare un individuo di poco conto, spregevole e fannullone, cialtrone, mascalzone, letteralmente "ladro di frodo", persona sleale e senza scrupoli e nel singolare canaglia, mascalzone, filibustiere.

È un’espressione forte; dire a qualcuno "farabutto" equivale a dire, senza falsi giri di parole: truffatore, imbroglione. È una parola mutuata dallo spagnolo Faraute, con lo spostamento dell'accento portato alla dieresi, a sua volta generata dal Francese Hèraut = Eraldo in quanto messaggero o mediatore.

In Italia fa la sua comparsa nel secolo XVIII nel Napoletano e nella locuzione dialettale frabbotto/frabbutto, delineando l'esatto contrario dell'eraldo francese, come mezzano o mediocre e mezzo uomo, un personaggio intrigante ed imbroglione, un uomo di malaffare ed accostandosi in seguito alla traduzione dell'Inglese "Freebooter" o dall'Olandese "Vrij-buiter", ovvero bottino libero, che con il sinonimo Filibustiere descriveva i pirati associati alla filibusta.

Storicamente Farabutti erano considerati, in gergo marinaresco perciò, quei marinai che vivevano alla giornata, senza né tetto, né legge e né dio, e in seguito fu accostato al Banditismo del Risorgimento Italiano.

Tale citazione non è da considerarsi solo linguistica, per l'etimologia dell'appellativo, ma è altresì importante nel contesto storico, per via della Pirateria come Marineria, dalla quale essa dipende.

Buona lettura e buona navigazione

http://it.wikipedia.org/wiki/Farabutto

, GERONIMO Commentatore certificato 27.10.09 13:45| 
 |
Rispondi al commento

De Magistris al convegno di Avellino:"al sud è fallita la questione morale " per le regionali cercare una persona di altissima moralita' - Enzo Amendola chiede scusa per gli errori commessi dal pd - http://www.youtube.com/user/GENNAROPRECARIO#p/u

grill ant 27.10.09 13:41| 
 |
Rispondi al commento

soluzione un po’ troppo “all’italiana” quella del Presidente della Regione Lazio che si è messo in mutua mandando un certificato medico?

meglio lasciare le responsabilità del bilancio dello Stato ad un Primo ministro che si accontenta di avventurette da 2.000 Euri a botta, piuttosto che affidarle a chi ne sperpera 5.000?

Doretta Verdi in Santagata Commentatore certificato 27.10.09 13:41| 
 |
Rispondi al commento

GF - La prima serata del reality è stata seguita da sei milioni di spettatori e ha fatto registrare oltre il 30% di share: il miglior risultato degli ultimi tre anni.

E come dargli torto? Che differenza c'è ormai tra questo tipo di spettacolo e quello offerto dalla nostra classe politica?

Quando il premier e un governatore di Regione (entrambi misere vittime di sexual addiction) inciuciano insieme per nascondere un reato gravissimo come un ricatto, vuol dire che il tumore è arrivato al midollo. E che il malato non ha speranza di guarigione.

Cristina M., Leifers Commentatore certificato 27.10.09 13:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dichiarazione di una ex consigliere comunale in forza a IDV.

S.O.S. Italia dei Valori. Ecco perché mi sono dimessa da Consigliere comunale.

http://www.francescatomasini.info/blog/archives/148

Questa sarà sicuramente una berlusconiana infiltrata... (sono sarcastico, lo specifico visto il livello di comprendonio di molti idivvini).

P:S: Misiti si è poi dimesso dopo non essersi presentato alle votazioni per lo scuso fiscale??? O è ancora al capezzale del letto del fratello malato cui ha fatto fare una TAC grazie al favore di un altro politico, mentre i comuni mortali crepano che siano di destra, di sinistra, di centro, froci, transessuali ecc ecc???
http://www.aureliomisiti.it/?p=1079

Tutti na pasta come direbbe Ricca. Tutti na pasta.

E qui c'è pure gente che è supercovinta che questi siano diversi dagli altri!!!

ITALIANIIII, ITALIANIII.... ma andate a cagare!!!

H:a:r:a:n__B:a:n:j:o__74 27.10.09 13:40| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il mercato finanziario sta per saltare. SiaMO all'inizo di una bolla..le banche grazie ai nostri soldi elargiti dai governi si sono buttati a capo fitto nella finanza piu' di prima e peggio di prima..la racconta inoltre e' continuata ed e' stata utilizzata in borsa..quindi i risparmi li sono stati impiegati..la bolla cresce le famiglie sono in difficolta' e le banche che hanno speculato tra di loro con i soldi nostri e del dbito pubblico ora lascieranno sul terreno molti feriti..si saranno altri fallimenti bancari..chi ha perso non ha piu' i risparmi..la bolla e' gia' iniziata..interverranno di nuovo gli stati? recupereranno credito sui beni delle imprese chiudendo il rientro dei prestiti? siamo al baratro e nessuno ha fatto niente..nessuno le ha fermate!! travaglio tu pensa al lodo mondadori e altre pu..ttanate ..non e' possibile aprire uno spazio su questi argomenti che e' l'unico necessario? beppe se puoi questo e' il mio consiglio pewr il blog..

manfredi angelo 27.10.09 13:39| 
 |
Rispondi al commento

vorrei sapere se 5.000,00 (cinquemila) euro per un viado rientrano nel paniere della spesa proletaria

Doretta Verdi in Santagata Commentatore certificato 27.10.09 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Il 5 dicembre Di Pietro e Rifondazione in piazza per chiedere le dimissioni del governo.

Il 6 dicembre tutti in piazza per chiedere a Di Pietro e Ferrero di non rompere piu' le palle.

Quando ci sara' il PD?

Io penso il 6 dicembre.

Sara Sacchi., Firenze Commentatore certificato 27.10.09 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ritiriamoci anche NOI in convento...

sono passati due anni dal primo VDAY, che mi aveva dato le stesse sensazioni di TANGENTOPOLI,adrenalina alle stelle...

oggi adrenalina alle ....

abbiamo sepolto l'ascia di guerra,questa storia di partire dal BASSO ci sta portando AFFONDO...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 27.10.09 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quando i politici dicono ai loro colleghi "Si facciano i fatti loro" in materia di cosa pubblica, specie se ambientale, non dicono una cazzata gigantesca grande quanto la loro regione?
Non è un "fatto loro", è fatto pubblico. E quando un politico dice così, forse dovrebbe dimettersi, perché non distingue i fatti propri da quelli pubblici.

Eugenio O. Commentatore certificato 27.10.09 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Rutelli se ne va dal PD ???

E chi se ne frega, era ora.

In verità una persona più insignificante, politicamente parlando, di quella non ne ho mai viste.
Non mi ricordo una cosa che abbia detto o abbia fatto da quando prima radicale e poi del pd.

Bersani, buttalo fuori !!!

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 13:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA DRITTA TRA LE...

Napolitano sostiene che bisogna trovare i soldi per affrontare il grave problema del dissesto idrogeologico del territorio.

Indicazioni sul rivedere le priorità di investimenti nel nostro paese?! No?!

Le cattedrali nel deserto rendono di più. Gli accordi presi con le imprese e con tutto il magna magna che gira intorno vanno rispettati.

STORTE.

By Gian Franco Dominijanni


numeri impazziti...
ogni tre secondi muore un bambino nel mondo
ogni 5 minuti muore un operaio sul lavoro nel mondo(4 al giorno in italia)
ogni 30 minuti muore un'essere umano nelle guerre create nel mondo per interessi...
ogni giorno centinaia di persone muoiono ingravidate da scorie radioattive e veleni tossici nel mondo...
ogni giorno migliaia di persone muoiono in incideti stradali...
ogni giorno centinaia di persone che cercano la dignita' e la sopravvivenza in altri paesi muoiono su barconi fatiscenti o accolti con colpi di mitra...
ogni giorno dietro alle mura domestiche migliaia di donne vengono stuprate e sono vittime di tanti delitti osceni...
ogni giorno con la compiacenza della miseria e venduti al mercato dell'orrore vengono stuprati da pedofili migliaia di bambini...
TUTTO QUESTO ACCADE SOTTO GLI OCCHI DI MERCANTI DI MEMBRI DEL VATICANO E DELLA POLITICA MONDIALE...AMEN

mariluuu barbera, arzano napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 13:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E VIVA BERSANI CON LA QUALE TUTTO RIMANE TALE E QUALE!

mario l 27.10.09 13:07| 
 |
Rispondi al commento

La "REPUBBLICA " del LINCIAGGIO!

Il "caso" del Prof.Caracciolo

http://revisionismo.splinder.com/post/21561239/La+Repubblica+del+Linciaggio

Oppure clicca sul nome

Gipo Pogi Commentatore certificato 27.10.09 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Governo, Berlusconi: "Tremonti è fuori dal Pdl"

Il problema di Berlusconi non è tanto Fini ,sono gli onorevoli del pdl eletti al sud dell'Italia che non possono sperperare come una volta,per volontà della Lega a voler mettere un pò di ordine nella pubblica amministrazione si è iniziata l'opera di un graduale controllo delle amministrazioni,evidenziando enormi sprechi e ommissioni da parte del controllo politico.Questi erano abituati a NON dare spiegazioni a nessuno.Arrivavano i soldi a pioggia e dal presidente all'ultimo operaio ci si arrangiava.Ora che Tremonti ha tirato la cinghia giustamente per la situazione che non deve diventare catastrofica,si vuole toglierlo di mezzo e ricominciare a mandare giù soldini.Hanno fatto male i conti, la vacca del nord è pelle ed ossa non c'è piu niente da mangiare.La gallina dalle uova d'oro sta morendo,rimane da fare solo il brodo.

Doretta Verdi in Santagata Commentatore certificato 27.10.09 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT cementifero 27/10/2009 09.06
Il Consiglio di Stato inguaia Impregilo (MF)
FTA Online News
Le incertezze correlate a diversi dossier e giudizi pendenti hanno appesantito ieri il titolo Impregilo che è stato anche sospeso in apertura per eccesso di ribasso. In particolare la scorsa settimana il Consiglio di Stato ha sancito l'assegnazione dei lavori per la Pedemontana Veneta per 2,3 miliardi di euro alla cordata avversaria italo-spagnola di Sis dopo una vittoria di Impregilo in un precedente ricorso al Tar.
La società annuncia un ulteriore ricorso al Tribunale amministrativo regionale e intanto rimane in attesa delle decisioni del Tribunale di Napoli sul dissequestro di 450 milioni di euro per la questione di Acerra e della possibile sanzione da 150 milioni di euro a causa dei danni ambientali nella costruzione della tratta Bologna-Firenze. (GD)

Kitiara m Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.09 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Visto che si parla di PD non mi sento neanche OT...

Volete la prova che chi vive all'estero percepisce la politica italiana meglio di chi vive in Italia???!!!

Questi sono i risultati delle primarie per le elezioni del nuovo segretario del PD a Berlino:

Votanti 82 di cui:

Marino 33

Bersani 29

Franceschini 20

Il PD fa sicuramente cagare come partito. La cosa che però fa più cagare di tutte è che agli italioti quando si da la possibilità di cambiare non lo fanno mai. in Italia la stragrande maggioranza dei pecoroni ha votato Bersani o Franceschini ed ha pure speso due euro!!!

Almeno visto che si pagavano due euro spendeteli bene sti soldi!!!

È come acquistare la carne sempre dal solito macellaio anche quando si sa benissimo che è avariata e questo quando al fianco di casa tua c'è il contadino con la carne sempre fresca...

Marino era troppo libero e laico per poter far il Segretario del PD...

E se non sarà data visibilità al MLN in TV non pensate di poter cambiare le cose da qui dentro.

Gli Itaglioni voteranno i solti noti, sempre e comunque. La cazzonaggine ce l'abbiamo nel sangue...

H:a:r:a:n__B:a:n:j:o__74 27.10.09 12:52| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma se pote fa chessa vita ?

i due più importanti quotidiani economico-finanziari italiani :


sole 24 ore del 24.10 :

"a rischio 7500 posti di lavoro nelle PMI (piccole e medie imprese)

italia oggi del 26.10 :

"la crisi è alle spalle "


cazzo...ormai la verità è un optional...tutto dipende dal giornale che acquisti al mattino !

trovo molto più serio leggere TOPOLINO...settimanale storico ed inossidabile che ha allietato/allieta intere generazioni...

peppino garibaldi, casa mia Commentatore certificato 27.10.09 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi spaventa l'ignoranza che in Italia regna sovrana, cominciò così l'avvento del fascismo.
Io l'ho vissuto e lo so.
Mio nipote che scrive per me, come nei film di Toto'aggiunge che gli iTALIANI NON VOGLIONO CAPIRE.
Cosa pretendiamo dagli Italiani LOBOTIZZATI
da grande Fratello??????????
ALL'INTERNO DI QUESTO BLOG si è ormai formata ua CHAT-LINE E RIMANE CONFINATO TUTTO sulle stesse persone che ogni giorno scrivono sempre le stesse cose.
Gira e rigira la minestra è sempre la stessa.
Fra poco alzeremo anche noi come allora il braccio destro!!!!!!!!!!!!!!

c.d. 27.10.09 12:20| 
 |
Rispondi al commento

per 2 persone

* 160 g spaghetti di grano duro
* 2 litri di acqua
* 4 spicchi d'aglio
* 1 peperoncino piccante (la quantità di peperoncino varia a seconda della sua piccantezza)
* 10 g di sale grosso, circa un pugno
* 21 g di olio extravergine d'oliva, circa tre cucchiai

[modifica] Preparazione

1. Portare ad ebollizione l'acqua in una grossa pentola.
2. Sbucciare l'aglio e tagliarlo a rotelline oppure schiacciarlo tra il palmo della mano ed il piano di lavoro, a seconda vi piaccia mangiare anche l'aglio oppure preferiate sentire solo il profumo.
3. Soffriggere in una padella l'aglio con metà dell'olio facendo attenzione a dorarlo solamente e non bruciarlo. Aggiungere anche il peperoncino, e farlo scaldare leggermente, basta che lasci il profumo