Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Informazione a Bruxelles


UE_informazione.jpg
Sonia Alfano, Luigi e Magistris e altri deputati dell'Italia dei Valori hanno fatto mettere all'ordine del giorno al Parlamento europeo la mancanza di libertà di informazione in Italia. Il PDL, il partito che trasmette a reti unificate, ha prontamente replicato in aula. Sono stati elencati i tanti, troppi, giornali italiani cattivi che parlano male dello psiconano. Dal Manifesto al Fatto Quotidiano. E' stata dimenticata però tutta la stampa internazionale. Dal Wall Street Journal al Financial Times al New York Times, da El Pais a Le Monde. Tutti pericolosi comunisti. Ho una domanda. In questa difesa a oltranza, gli europarlamentari ci sono, ci fanno, o sono fatti?

10 Ott 2009, 11:33 | Scrivi | Commenti (82) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Sono stra...fatti!!

Antonella Bertuola 16.10.09 14:42| 
 |
Rispondi al commento

.sono fatti

andrea cambrìa 14.10.09 14:34| 
 |
Rispondi al commento

La trappola mediatica tradizionale.

Il 13 Ottobre 2009 il TG1 delle 20 ha accostato internet al terrorismo islamico?
Per quale motivo il TG1 vuole questo abbinamento?
Internet è divenuto il principale pericolo per le oligarchie dominanti attuali?
Naturalmente Internet non c'entra niente con il terrorismo ma al tg1 vogliono far credere il contrario?
Un servizio del tg1 prima si chiede come e perchè si diviene terroristi.
Sempre nello stesso tg1 si asserisce che su internet si trovano i manuali per divenire terroristi e le istruzioni per costruire le bombe che questi utilizzano.
Quanto esposto nel servizio del Tg1 fà intuire all'ascoltatore che internet è pericolosa quanto il terrorismo?
Questi accostamenti diverranno sempre più pressanti e legati a quanto di peggiore c'è nell'immaginario collettivo?
Questi teoremi faranno breccia nell'opinione pubblica e poi sarà semplice legiferare per limitare la libertà di espressione?
L'obiettivo del Tg1 è combattere il terrorismo o Internet?
Quale azione deve intraprendere chi vuole contrastare questo disegno?


Nell'Europarlamento chiediamo a Schultze ( prendo un nome a caso )di farsi spiegare per benino da un europarlamentare del PDL il conflitto di interesse italiano.E che tutto il Parlamento Europeo ascolti in silenzio.Spiegarlo in un minuto sarà difficile, ma vediamo come lo spiegano.

Claudia - Ts 12.10.09 12:10| 
 |
Rispondi al commento

ma è giusto al giorno d'oggi dire s-puttan-are???
non si dovrebbe dire dis-escort-are???

massimo orru (lianu), cagliari Commentatore certificato 12.10.09 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Siamo di fronte alla più grande congiura della storia dell'umanità: intellettuali, comici, giornalisti, magistrati, professori, studenti, padri di famiglia, casalinghe, medici, avvocati, ricercatori, scienziati, ingegneri, astrologi, finti maghi, neonati, carcerati, uomini donne e bambini di tutto il mondo, di ogni paese civilizzato e non hanno organizzato una globale campagna denigratoria ai danni del nostro Presidente del Consiglio. Tutti ce l'hanno con lui, proprio tutti, è una congiura colossale, di proporzioni abnormi. mai vista una cosa simile. the world vs Berlusconi.

Ma la cosa davvero divertente è che ci sono molte persone che ci credono veramente.

Andrea l. 12.10.09 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Almeno citate la fonte: ilvo diamanti su repubblica oggi

Maria Chiara Risoldi La Forgia, Bologna Commentatore certificato 11.10.09 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Che il Presidente Napolitano abbia una formazione comunista non lo si può negare, ma non mi sembra che ne condizioni il suo ruolo super partes, nel quale peraltro egli si mostra poco attivo, direi piuttosto sonnolente.
Ben diverso è invece il Presidente del Consiglio, di nota formazione piduista, sulla quale basa ogni suo agire,ormai senza più ripararsi, fuori da ogni riferimento costituzionale e istituzionale e con chiari intenti manipolatori sull'informazione e liberticidi nei riguardi della critica e della stampa da lui non prezzolata.
Chi dei due è più pericoloso per la Nazione?
Certo è che stiamo messi veramente male!

Gaetano Bto 11.10.09 22:32| 
 |
Rispondi al commento

SONO PAPY.GRAZIE GRILLO PER L'AIUTO.DA ANNI DICO CHE TUTTI I GIORNALI (meno i russi e i libici) AFGANI,ALBANESI,ALGERINI,ANDORRANI,ANGOLANI,BARBUDINI,SAUDITI,ARGENTINI,ARMENI,AUSTRALIANI,AUSTRIACI,AZERBAIGI,BAHAMMI,BAHRAINI,BANGLADESHI,BARBADI,BELGI,BELIZI,BENINI,BHUTANI,BIELORUSSI,BOLIVIANI,BOSNIACI,BOTSWANI,BRASILIANI,BRUNEICI,BULGARI,BURKINI,BURUNDINI,CAMBOGIANI,CAMERUNENSI,CANADESI,C.VERDIANI,CIADESI,CILENI,CINESI,CIPRIOTI,COLOMBIANI,COMORESI,COREANIN,COREANIS,COSTARICANI,C.D'AVORIANI,CROATI,CUBANI,DANESI,DOMINICANI,ECUADOREGNI,EGIZIANI,SALVADOREGNI,EMIRATINI,ERITREI,ESTONI,ETIOPI,FIGIANI,FILIPPINI,FINLANDESI,FRANCESI,GABONIANI,GAMBIESI,GEORGIANI,TEDESCHI,GHANESI,GIAMAICANI,GIAPPONESI,GIBUTIANI,GIORDANI, GRECI,GRENADIANI,GUATEMALTECHI,GUINEIANI,G.BISSAUINI,G.EQUATORIALI,GUYANESI,HAITIANI,HONDUREGNI,INDIANI,INDONESIANI,IRANIANI,IRAQENI,ISLANDESI,I.MARSHALLESI,I.SALOMONI,ISRAELIANI,ITALIANI,KAZAKHISTANI,KENYANI,KIRGHIZISTANI,KIRIBATINI,KUWAITIANI,LAOTIANI,LESOTHIANI,LETTONI,LIBANESI,LIBERIANI,LIECHTENSTEINIANI,LITUANI,LUSSEMBURGHESI,MADAGASCAREGNI,MALAWITI,MALESIANI,MALDIVIANI,MALINI,MALTESI,MAROCCHINI,MAURITANI,MAURITIUSANI,MESSICANI,MOLDAVI,MONEGASCHI,MONGOLI,MONTENEGRI,MOZAMBICI,BIRMANI,NAMIBICI,NAURUANI,NEPALESI,NICARAGUEGNI,NIGERINI, NIGERIANI,NORVEGESI,NZELANDESI,OMANESI,OLANDESI, BELGI,PAKISTANI, PALAUINI,PANAMENSI,PAPUANI,PARAGUAYANI,PERUVIANI,POLACCHI,PORTOGHESI,QATAREGNI,INGLESI,CECHI,R.C.AFRICANI,CONGOLESI,D.CONGOLESI,MECEDONI,IRLANDESI,DOMINICANI,ROMENI,RUANDESI,NEVSIANI,S.LUCCIAANI,GRENADINI,SAMOATIANI,S.MERINESI,S.PRINCIPINI,SENEGALESI,SERBI,SEYCHELLESI,S.LEONI,SINGAPORIANI,SIARIANI,SSLOVECCHI,SLOVENI,SOMALI,SPAGNOLI,S.LANKESI,MICRONESI,SUDANESI,SURINAMESI,STATUNITENSI, SUDAFRICANI,SVEDESI,SVIZZERI,SWAZILANDESI,TAGIKISTANI,TANZANI,THAILANDESI,T.ESTINI,TOGESI,TONGANI,TOBAGIANI,TUNISINI,TURCHI,TURKMENISTANI,TUVALUSI,UCRAINI,UGANDESI,UNGHERESI,ERUGUAYANI,UZBEKISTANI,VANUATINI,VEZUELANI,VIETNAMITI,YEMENITI,ZAMBESI,ZIMBAWESI, SI sono VENDUTI ai comunisti.

rocco matarozzo, bitritto Commentatore certificato 11.10.09 16:57| 
 |
Rispondi al commento

IL GIUDICE ANTONIO DI PIETRO, CON LA SUA ATTIVITA'
GIUDIZIARIA, HA PROVOCATO IL CAMBIAMENTO DI MOLTE GERARCHIE DI VALORI, RICHIAMANDO AL RISPETTO DELLE VIRTU' POSITIVE.
AVRA' SICURAMENTE UN POSTO NELLA STORIA DEL NOSTRO PAESE.(Prodi, 1995)

BERLUSCONI E' UN PERSONAGGIO...CHE HA SEMINATO MOLTI SOGNI, MA CHE ...NON SA CHE COS'E' LA TRISTEZZA DELLA GENTE.(Prodi, 1995) (ndr...buona parte della quale crede ai sogni con tristezza)

C'E' UNA REGOLA NON SCRITTA, QUELLA DELLA SEPARAZIONE DEL POTERE POLITICO DA QUELLO ECONOMICO.
QUANDO TRA QUESTI DUE POTERI SI CREA UN CORTO CIRCUITO NON C'E' PIU' DEMOCRAZIA.(Prodi, 1995)

Ed io parafraso cosi':

C'e' una regola che e' anche scritta nell'etica
delle democrazie occidentali, quella della separazione del potere politico dagli interessi economici personali e privati, prioritaria riguardo l'impossibilita' di governare.
Il corto circuito tra questi poteri si e' creato ben 15 anni fa, tra il disinteresse generale dei politici e delle istituzioni piu'l'assuefazione,
il clientelismo, la convenienza, le poltrone,
i personalismi e le varie inconcludenti logorree
giustificative, che da parte dell'opposizione io chiamo "inadempienze politiche contrarie alle
aspettative di chi l'ha votata".

Attenti ai colpi di coda, l'individuo e' fuori
come la pensilina della stazione Termini a Roma,
puo' essere pericoloso, non sottovalutatolo, come dice Scalfari oggi su Repubblica. Ma

Frank A. 11.10.09 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Sono fatti, sono fatti, a tanti euro al mese.

Frank

Frank A. 11.10.09 15:06| 
 |
Rispondi al commento

La riforma del processo penale che introdurrà la separazione della figura del pubblico ministero da quella del giudice è pronta. Lo ha detto oggi dal palco della festa del Pdl il premier Silvio Berlusconi.

"Abbiamo allo studio, ma è pronta, la riforma del processo penale con la separazione dei giudici che devono giudicare dagli avvocati dell'accusa", ha detto Berlusconi.

"E' una riforma fondamentale", ha aggiunto il premier, dicendo di volere stabilire la piena parità tra difesa e accusa nei processi dove ora, a suo dire, i pubblici ministeri hanno un vantaggio.

Berlusconi ha detto poi che il ddl sulle intercettazioni, in discussione al Senato, introdurrà delle norme che permetteranno le intercettazioni soltanto per reati gravi.


Ecco che torna a parlare di Giustizia quando tira aria di buffera!
Si sta gia preparando il terreno in vista di un suo processo,visto che probabilmente alla fine dovra´gettare le armi,sotto la pressione incalzante del Popolo e dei Media.
E semplicissimo, vuole levare potere all accusa e dare potere alla difesa,cio significa che la legge andra´dalla parte del Criminale e non della Giustizia.
Se passera´una modifica del genere in Italia avremmo la certezza assoluta che in Italia si e sotto regime.
L´europa deve assolutamente interrompere questo oltraggio al popolo Italiano.

antonello m., francoforte Commentatore certificato 11.10.09 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come al solito si fa finta di non capire perchè l'ANOMALIA, per la Democrazia italiana, non sono i giornali che, per fortuna, sono ancora tanti, ma è il MONOPOLIO TELEVISIVO, la CONCENTRAZIONE ed il conseguente controllo. L'80% della gente non legge proprio più e s'informa solo dai TG....meno male però che, per chi vuole, ci sono i Blog-s e la Rete! rocLIBERACITTADINANZA CONSIGLIO di COLLEGAMENTO: http://temi.repubblica.it/micromega-online/lodo-pardi-uguaglianza-e-fatta-berlusconi-si-dimetta/?com=6909#commenti

p.s. in IRAN hanno condannato a MORTE 2 DISSIDENTI ed è INACCETTABILE che ancora OGGI in un paese, dove vorrebbero farci CREDERE che si VOTA LIBERAMENTE poi si possa MORIRE per aver MANIFESTATO per le STRADE ed in PIAZZA. In Israele, dove succedono tante cose orrende, il mandare a morte propri CONCITTADINI, questo no, non succederebbe mai! E' una VERGOGNA SPAVENTOSA che ci dovrebbe allarmare ed URGE far sentire la voce di tutti i Cittadini del mondo.

rossella rispoli 11.10.09 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma di cosa ci meravigliamo, quando il Popolo fa la stessa cosa?

A Scampia la gente non scende forse in istrada, quando i poliziotti tentano di arrestare il mariuolo, magari dopo un lungo inseguimento?

Per fare sembrare lecito l'illecito, siamo noi a dover cambiare, siamo noi a non dover accettare più supinamente le cose, tutto ha una risposta e questa deve essere medesima per tutto e tutti, questa non deve cambiare a soggetto, altrimenti come nella fattoria degli animali, ci sarà sempre qualcuno che riterrà lecito, che ci siano animali al di sopra di altri.

In parole povere, questa Nazione ha bisogno di un Nuovo Risorgimento, ma che abbia ad essere totale.

Memmo P., Rome Commentatore certificato 11.10.09 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Come mi piacerebbe arrivare al potere, non foss'altro che per strappare la maschera a codardi e lacché di ogni genere.
(Che Guevara)

Beppe, questa è tutta per te!!!

valerio m. Commentatore certificato 11.10.09 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Davvero scandaloso ........

Luca Tonoli, Genova Commentatore certificato 11.10.09 10:57| 
 |
Rispondi al commento

..pezzi di merda,
avrebbero dovuto mostrare anche le miriadi di querele a scopo intimidatorio dei lacchè del loro schieramento e del Berluscone nei confronti della stampa libera.
Questa è informazione.

Maximilien Robespierre () Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.10.09 10:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Per fortuna in Italia non siamo (ancora) arrivati a chiudere i giornali cosiddetti di opposizione!!!
Il problema della libertà di stampa è quello della diffusione delle INFORMAZIONI, non tanto delle IDEE. Perché se io voglio avere certe informazioni devo andarmi a leggere un giornale "di partito"? Sono libera di comprare i giornali di sinistra se mi riconosco nella sinistra italiana. Ma perché non trovo le informazioni anche sui giornali che si definiscono "liberi" e invece appaiono essere più che mai servi del potere?!?

Elena G., Colonia (Germania) Commentatore certificato 11.10.09 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe utile a tutti noi che oltre alla libertà di stampa i nostri parlamentari in UE facessero mettere in discussione l'eccessivo numero di parlamentari italiani e i loro astronomici compensi. Perchè i parlamentari IDV nel parlamento italiano e in quello UE non fanno nulla in tal senso ? Considerato che i loro costi ricadono su di noi mi parrebbe d'obbligo, per chi vuole essere costruttivo, affrontare questo argomento.

Ezio P. Commentatore certificato 11.10.09 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Bravi Alfano e DE Magistris ! continuino così ! non possono parlare della TV nazionale appiattita ?

graziella iaccarino-idelson 11.10.09 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Che strano si è dimenticato delle televisioni il deputato-servo... si sarà davvero dimenticato??

Maria G., Nuoro Commentatore certificato 11.10.09 03:14| 
 |
Rispondi al commento

Gentilissimo Sindaco,
l’azienda per la quale lavoro (attualmente senza stipendio da due mesi) assisteva tutto il parco informatico del Comune di Roma, un contratto molto importante, e per noi fondamentale. Grazie al suo “interessamento” questo contratto non lo abbiamo più. Dopo una cessione di ramo d’azienda, la nuova proprietà ha cominciato a non pagarci lo stipendio. Al secondo mese senza paga abbiamo iniziato a scioperare e a manifestare. Abbiamo manifestato anche sulla scalinata del Campidoglio, dal nostro cliente importante, sia per spiegargli i motivi del disservizio, sia per chiedergli un aiuto. In quell’occasione, la nostra delegazione riceveva, dall’Assessore alle attività produttive Davide Bordoni, ampie rassicurazioni. Dopo neanche un mese da tale incontro, invece, il Comune di Roma decideva di non avvalersi più della nostra collaborazione e così oltre a non ricevere più lo stipendio non abbiamo neanche il contratto che ci sosteneva. Strano modo di aiutare le vittime di un sopruso. Probabilmente la nostra vicenda non è mai arrivata alla sua attenzione. Per questo ora la sto informando, così che lei possa intervenire in nostro favore e aiutarci, come promesso dal suo assessore, a superare questo difficile momento

marco di mico 11.10.09 02:56| 
 |
Rispondi al commento

Gatto Silvestros al Parlamento Europeo, mandategli il canarino titti a quell'imbecille di Gatto Silvestros, che dice emerite stronzate.

Falko Rosso 11.10.09 01:11| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi era quella "tieni giornale" ricottara strillona?
Gran parte degli italiani non legge il giornale, s'informano guardando i telegiornali che, a parte skytg24, sono paragonabili al notiziario sovietico ai tempi di breznev, tanto è vero che c'è ancora gente - come oggi a messina - che invoca il nome di silvio come quello di un salvatore...
Good job mr minchiolini!

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.10.09 00:29| 
 |
Rispondi al commento

vai Sonia vai Luigi.
Noi vi abbiamo mandato in Europa,adesso dateci sotto

simone cameli, grottammare Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.09 23:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

senza ombra di dubbio sono fatti

ismaele rodini Commentatore certificato 10.10.09 22:56| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE
QUESTI ATTACCHI, SOLO PERCHE' SI E' PORTATO FINALMENTE IN EUROPA, LA SFIDA DELLA DISINFORMAZIONE CHE ABBIAMO IN ITALIA DIMOSTRA L'IGNORANZA DEI RAPPRESENTANTI DI PDL E DI PD MENO ELLE SULLA REALTA' CHE ABBIAMO QUI IN ITALIA DELLE BALLE CHE RACCONTANO OGNI GIORNO AI NOSTRI GENITORI PARENTI E NON, UNA SOLA COSA NEI LORO RIGUARDI, CHE SE NE TORNINO A CASA. L'EUROPA NON Lì MERITA
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 10.10.09 22:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

La domanda riguarda il popolaccio italiano: è bastardo di sua natura (V. Giacomo Leopardi, "Discorso sopra lo stato presente dei costumi degl'italiani", 1824), lo è per inzombimneto da mass merda o per abbrutimento da clientelismo assurto a sistema di regime oligarchico per ricatto economico-giudiziario o per tutte le tre cose insieme?

Alberto Gramaccini 10.10.09 21:25| 
 |
Rispondi al commento

SCUOLA ITALIANA. TAGLI, PRECARIATO E FUTURO:
vi prego di diffondere il filmato di questa collega, saggia e disperata...

http://www.youtube.com/watch?v=eI56Te2zY6M&feature=player_profilepage#

Grazie. anna maria fabbro

anna maria fabbro 10.10.09 21:20| 
 |
Rispondi al commento

...I GIORNALISTI SONO SOLO DEI RIPETITORI DELLE NOTIZIE UFFICIALI CHE GLI PASSANO LE AGENZIE STAMPA...POI CI SONO GLI OMETTI DELLA POLITICA CHE DANNO DISPOSIZIONI DI FILTRAGGIO...IL FILTRAGGIO E' MOLTO PIU' SPESSO NEI PAESI DOVE ESISTE PIU' REGIME MEDIATICO...

TESI VS ANTITESI= (sin.tesi), Atlantide Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.09 21:15| 
 |
Rispondi al commento

buona la terza!!!!!!

marco castrofilippo Commentatore in marcia al V2day 10.10.09 20:48| 
 |
Rispondi al commento

I pidiellini difensori a oltranza di Berlusconi non possono fare altro che compiacere il loro padrone, il quale consente loro di vivere più che bene. a spese nostre, facendo però i suoi interessi. Quando ci sveglieremo, non sarà mai troppo presto.

Silvano De Lazzari 10.10.09 20:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ma scusate,dite che gli euro parlamentari del pdl non hanno menzionato le testate internazionali che parlano male di Berlusconi, ma solo quelli nazionali. beh siete faziosi 2 volte!, primo perche' e' evidente che questi giornali hanno tutta la liberta' di parlarne male (come del resto ne siete liberi voi);Secondo non accennate al fatto che chi scrive su quei giornali stranieri, altro non sono che corrispondenti italiani che amano Berlusconi proprio come l'amate voi.

sansone giuseppe 10.10.09 19:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e c'è anche qualche malato di mente che applaude!!
mah!
I giornali li hanno comprati, li hanno mostrati, se li avessero anche letti forse avrebbero imparato qualcosa. E se invece fanno i furbi, cosa che è molto più probabile, guardiamo il lato positivo: almeno in questo modo hanno involontariamente mostrato all'Europa che qualcuno che non la pensa come Berlusconi nel nostro paese c'è.
Comunque ci dovevi essere anche tu Beppe a parlare dell'informazione in Italia! Avrebbero dovuto invitarti visto che il tuo Blog è ai primi posti nel mondo!!

Ivan R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.09 18:42| 
 |
Rispondi al commento

2mafia-governo2.

Tema obsoleto.

W GRILLO....w MLN.

Piconi Paolo (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.09 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Andrea C., Cagliari

GRAZIE x il link .........

Piconi Paolo (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.09 18:29| 
 |
Rispondi al commento

no!si sono fumati il pisello di umilio fido.

gigi boi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.09 18:24| 
 |
Rispondi al commento

sono fatti.......di cocaina e aria compressa.
Costruiti ad immagine e somiglianza al loro dio minore (molto minore) che e' costituito da sola aria compressa. Basta ascoltare tutto quello che dice ai suoi media (90% informazione italiana)...aria solo aria.

silvie suddenly 10.10.09 18:09| 
 |
Rispondi al commento

guarda un po' cosa scrive Wikipedia su Antonio Di pietro alias Kriptonite:
"Nell'aprile 2009 il Parlamento Europeo ha confermato (654 voti favorevoli, 11 contrari e 13 astenuti) l'immunità parlamentare a vantaggio di Di Pietro, bloccando la causa civile per diffamazione intentatagli dal giudice Filippo Verde a seguito di un articolo pubblicato sul sito dell'Italia dei Valori. Infatti, nel commentare il processo pendente dinanzi al Tribunale di Milano per la vicenda IMI-SIR/Lodo Mondadori......."
ma pensa un po' .... e in Italia com'è che lui e' contrario a ripristinare l'immunita' parlamentare! mi domando : che ci stia prendendo per il culo ? o questa volta la tanto osannata liberta' di stampa via internet ha preso un abbaglio? forse non si trattava di Di pietro ma di un Berluscones...

pero questi politici quando gli conviene ..... vero?

pippo lepippe 10.10.09 17:58| 
 |
Rispondi al commento

o voi che guadagnando un cazzo osannate dei fancazzisti ( i 5 dell'avemaria) che al parlamento europeo per sputtanarci ( ma questo non importa tanto...) e guadagnare in un mese quello che noi guadagniamo in un anno : andate affanculo!
e' piu' duro lavorare che passare le ore a sputtanare ...ecco perche' i 5 sono li.
forza Mastella!

annoiato chepalle 10.10.09 17:41| 
 |
Rispondi al commento

aveva ragione quello che diceva " bisogna avere la faccia come il culo per dire che in italia non c'è liberta' di informazione ".
cinque soldatini vanno in europa e ci sputtanano ... ma bravi!
viva Prodi
viva Tronchetti
viva Montezemolo
viva i bancheri
viva tutti quelli che tutto deve cambiare perche' non deve cambiare un cazzo.

annoiato chepalle 10.10.09 17:36| 
 |
Rispondi al commento

ciao sconvolti!
a qunto la cocaina oggi?

annoiato chepalle 10.10.09 17:33| 
 |
Rispondi al commento

beh è ovvio che non possono trasmettere la verità..... se fosse così quanti giudici dovrebbe comprare silvio.... per non venire lapidato e appeso a testa in giù in piazza..... simultaneamente?????

gianluca cazzaro (zanfo105), zero branco (tv) Commentatore certificato 10.10.09 17:32| 
 |
Rispondi al commento

L´Europa non stava sicuramente aspettando sonia luigi e magistris per dire che in Italia non ce Informazione.
IL vero problema e che l´europa non ha interesse a noi visto che ormai da decenni non facciamo Utile.
Siamo ormai un peso per l´Europa e per gli Europei,vivendo all estero si vedono cose sulla nostra Terra che in italia non Vedrai ne Sentirai mai.
Ormai siamo (io la definisco cosi)
Regime Dittatoriale Falso Democratico.
Si respira aria pesante in Italia.
Basterebbe solo abolire il Lodo Alfano e gia si potrebbe intravedere uno spiraglio di luce,sperando che i processi si svolgano prima dei 5 anni ,se no a salvare la bassa bassotti ci pensa la prescrizione,non ce lo dimentichiamo questo.
sulla giustizia ci vorrebbe anche una ritoccata su alcuni punti,tipo la prescrizione dei processi.
Concludo dicendo che se Silvio finisce in Galera in Italia scoppiera un Casino senza Precedenti,tanti a seguirlo visto che preso il re diventa tutto piu facile.

antonello m., francoforte Commentatore certificato 10.10.09 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
purtroppo i parlamentari che difendono l'innominabile ci sono...per puro interesse, come il loro capo...
E chi gli dà un altro posto da europarlamentare a della gente del genere se non ci fosse lui?
Hanno una paura fottuta di perdere il loro posto ed i loro privilegi, quindi lo difenderanno sempre a spada tratta.

Giorgio P. Commentatore certificato 10.10.09 16:44| 
 |
Rispondi al commento

me lo vedo già Travaglio che ha memorizzato ogni parola...aspetto lunedì, già me lo godo :-), anche se si è fatto a pezzi già da solo...come sempre aveva ragione beppe...quando non si sa che fare di qualcuno lo si manda a bruxell...tranne le poche buone eccezioni: forza de magistris & alfano

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.09 16:25| 
 |
Rispondi al commento

mi sembra un elenco onesto...infatti non c'è repubblica!!

:-))

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.09 16:21| 
 |
Rispondi al commento

A questo bisogna spiegargli l'informazione e chi la deve fare, mangia pane a tradimento

V L. Commentatore certificato 10.10.09 15:38| 
 |
Rispondi al commento

La falsità dei berluscones non ha confini. Perchè ha parlato di giornali e NON dell'informazione televisiva, che qualcuno ha cercato di renderla il più possibile filogovernativa, cercando di azzoppare Santoro, la Gabanelli, la Dandini, Fazio, e questi sono per lo meno quello che ricordo io. Ipocriti.

Mauro M. 10.10.09 15:10| 
 |
Rispondi al commento

INFORMAZIONE A BRUXELLES.

Ma glielo avete spiegato a quell'europarlamentare che Il Fatto non ha alcuna sovvenzione pubblica?

Non è che in Italia non ci sia la libertà di stampa,è che in Italia c'è la "convenienza" di stampa!

Si,convenienza di stampa,infatti "conviene" non pubblicare un caxxo!!!

SI CHIAMA "CONTROLLO" SULL'INFORMAZIONE,NON LIBERTA' DI STAMPA!

Nando.

Nando. Meliconi (in arte l'americano) Commentatore certificato 10.10.09 14:49| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma ki è quel coglione lì? E 10 gg fà Di Pietro cos è ke ha fondato, un dibattito? Impara a parlare! ridicoli anke quelle figurine ke gli sorreeggievano i giornali, unici ad applaudire al solito comizio-tipo di un politico pdl

Angelo Tanzi, Fiorenzuola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.09 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi è quello che parlava ????
Non si capiva niente di quello che diceva, povero traduttore, come farà .....

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.09 13:36| 
 |
Rispondi al commento

i servi del pdl devono solamente chiudedre la bocca!se in italia siamo ridotto in questo stato è anche colpa loro,che obbedendo a berlusconi gli hanno permesso di distruggere l'informazione e far passare l'italia da paese libero a semi-libero.
ps:per fortuna ci sono autorevoli giornali stranieri che parlano della paradossale situazione italiana.....

devis q. Commentatore certificato 10.10.09 13:36| 
 |
Rispondi al commento

...comunque...non è del tutto vero che manca la libertà di informazione...blu notte...report...anno zero..questo blog...fb...un paio di centinania di siti e altri blog a d esempio byoblu per citarne uno su tutti...una mezza decina di quotidiani...se poi si vuole che ovunque e dappertutto si vada contro o totalmente a favore di questa o quella strada politica...allora sarebbe veramente regime contrario...perciò...il realismo dovrebbe fare il suo ingresso...ma allora poi...si scoprirebbe che infondo siamo ancora liberi di esprimerci...quello che manca invece sono i soldi...il lavoro...e tante altre cose che però...per chi non le soffre hanno poco valore...

Torno Ogni Tanto Commentatore certificato 10.10.09 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

aaaaaaaauhauahuhuauhhauahuahuahu quest'imbecille e la sagra delle salsicce....

ridicolo!!!!

Comfortably Numb Commentatore certificato 10.10.09 13:23| 
 |
Rispondi al commento

parlamentari del pdl vergognosi rappresentanti di nessun italiano in europa !!!!!!

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.09 13:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sono STRAFATTI !

Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.09 12:58| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe, non ti dimenticare della Serracchiani, anche lei si è espressa sulla libertà di stampa facendo un'interrogazione: http://www.serracchiani.eu/2009/10/08/informazione-perche-la-commissione-non-risponde

Marco B. Commentatore certificato 10.10.09 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Carissima Sonia,

e' con estremo piacere che, da semplice Navigatore della Rete, ho avuto l'opportunita' di vedere ed ascoltare il tuo intervento al Parlamento Europeo, e ci sarebbe tanto da scrivere al riguardo, ma limitero' i miei sforzi a poche e semplici parole

C'e' un intero Popolo in Rete che stima il tuo impegno, **sente** il tuo impegno ed e' in cammino accanto a cio' che fai e di cui, almeno per quel che mi concerne, puo' purtroppo SOLO ringraziarti

Un grazie, pertanto

http://www.europarl.europa.eu/members/public/geoSearch/view.do?country=IT&partNumber=1&zone=Nord-Occidentale&language=IT&id=97086

ps

Per chi volesse attivarsi, al Link copiato sopra, si trova l'indirizzo email di Sonia al Parlamento Europeo (una pagina, tra l'altro, molto ben fatta e piena di utilissime informazioni per chi ritiene utile conoscere un aspetto dell'Europa, i temi ed interrogazioni su cui Sonia sta lavorando e le Delegazioni e Commissioni di cui fa parte)

Piermaria M. Commentatore certificato 10.10.09 12:43| 
 |
Rispondi al commento

E mastella Applaude

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 10.10.09 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Spero proprio che sentendoci e commentando questa scialba politica dx e sx,alle prossime elezioni specialmente chi non ha votato ultimamente e 18enni prenda atto che ci sia bisogno del suo voto per un grandissimo cambiamento che questa politica non ci puo' dare,e che il movimento del Sior Beppe e alleanza con Sior Tonino siano l'unica soluzione di cambiamento in questa italietta.Grazie Grillo per esserti esposto di persona e non e' cosa da poco

Angelo Montepietra 10.10.09 12:42| 
 |
Rispondi al commento

CAMBIANO I CAZZI, MA I CULI RESTANO SEMPRE GLI STESSI.

Va bene NESSUNO TOCCHI CAINO, MA NESSUNO PRENDA PER IL CULO ABELE.

Paolo R. Commentatore certificato 10.10.09 12:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Adesso stanno iniziando anche al parlamento europeo quello che fanno al parlamento italiano da molti anni,cioè :di tutto purchè non si parli della verita'....

Gino U., Foligno Commentatore certificato 10.10.09 12:27| 
 |
Rispondi al commento

non è che ci fanno semplicemente ci sono. argomentazioni come quelle che sentiamo tutti i giorni da questi menomati fisico-mentali, è a dir poco delinquenziale. questi porci che tutti i giorni attaccano magistrati, istituzioni, semplicemente perchè non si rendono complici delle lore porcate, è da codice penale e quindi difendono il pedofilo-drogato perchè sanno che quando il maiale crollerà per loro sarà la resa dei conti.

giuseppe Picchio, orvieto Commentatore certificato 10.10.09 12:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ci vorrebbe più MANIERISMO in politica.
E' diventata una televendita a chi vende meglio e più aggressivamente il proprio simbolino...
Tempo fa sentivo il nano che promettevaalle persone che le avrebbe fatte vivere più a lungo... Come dire che senza di lui moriremo prima.
Si lavora di immagini, di immagine.
Scontri ovunque e su tutto.

Non ci sono più dialoghi dove si spiegano le ragioni dell'uno e dell'altro, ma solo monologhi necessari a non essere interrotti o sopraffatti.

Quando ero piccolo pensavo che un giorno sarei diventato intelligente come i grandi... poi che sarei diventato forte come i grandi... NON CAPIVO!

Antonino Di Bella, Catania Commentatore certificato 10.10.09 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un You Tube con l'intervento di SONIA ALFANO

Aria nuova all' Europarlamento, con un intervento dal GRANDE SIGNIFICATO, sul problema dell'Informazione in Italia e tentativi dalla Squadra di Calcio, di porre limitazioni, mentre affermano ad alta voce e dappertutto il CONTRARIO,

Lor Signore e Signori asseragliati dietro MURI di GOMMA:

Carissimi,

Purtroppo siete tristemente nella morsa, e da lungo tempo, di quell'ARIA NUOVA che sta TSUNAMIZZANDO i silenziosi corridoi dei Palazzi, che parte dal basso e sale con un SILENZIO assordante dappertutto

Anche il (DIS)INFORMARE non e' bastato e qualche piccolo TOPINO nella vostra piu' RUMOROSA COMPAGINE, sta cercando goffamente, il sistema per abbandonare i gommoni che non vanno a picco gradualmente ed in tempi lunghi: si sgonfiano e tutto finisce a quel punto

Sonia Alfano on Freedom of information in Italy

http://www.youtube.com/watch?v=bpUMar0ToD4

Disseminare questo You Tube, che ha un valore ormai storico per i TEMI trattati ed i personaggi citati in quel tristissimo periodo storico, che tanti danni fece e le cui conseguenze sono tutt'ora visibili come ferite profonde all'immagine ed anima del Paese

Piermaria M. Commentatore certificato 10.10.09 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Per me si sono fumati tutto il calumet della pace
compresa anche tutta la tenda in cui sono!!

kit carson 10.10.09 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Semplicemente non ci sono... a quanto ho letto sul blog di Gianni Vattimo, c'erano parecchie assenze in aula...

Alberto M 10.10.09 12:04| 
 |
Rispondi al commento

conbattere con una armata, disponendo di 5 soldati, è un impresa ardua, ma facendo guerriglia, le cose cambiano.
innanzitutto, nei dibattiti, bisogna usare la "loro" strategia, quando prendono la parola, bisogna alzarsi in piedi e cantare a squacia gola, si proprio così, far capire alla gente a casa che in tv o nei dibattiti, si parla una alla volta, è difficile, allora se non fanno parlare noi, non dobbiamo far parlare loro, questa è democrazia, se non parliamo noi, non parlano loro.
ancora, sparare caxxxte, non è reato, allora se nei dibattiti, si sentono caxxte colossali, rispondiamo con altrettante bordate di stronzate, con una differenza, che alla fine del dibattito, si dice e gli si spiega, che se non la piantano, si fà peggio.
possibile che i "precisi" con "questi" debbano sempre soccombere?.
poi possibile che ora l'Italia dei valori sia diventate "anticostituzionale", ribadire sempre e con vigore che il maggior alleato del "nanocapo", la lega, per arrivare dove è arrivata, ha sputato sulla bandiere, ha vilipeso il capo dello stato, voleva sparere ai profughi, uccidere tutti gli estracomunitari, si è stampata soldi non legali......se volete continuo...........
grinta razazzi, grinta......grinta.
non molliamoli, a meno che non ci stiamo anche noi adagiando allo stipendio.

valter p., roma Commentatore certificato 10.10.09 11:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ci sono, ci fanno e molto probabilmente sono anche fatti!

Carlo T., Ravenna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.09 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me sono fatti.Ma ormai hanno il fuoco sotto il culo, il loro futuro non sarà facile con tutte le pagliacciate che continuerà a fare il loro padrone.A meno che non gli trovino un bravo psichiatra che sia all'altezza della situazione. Intanto viva Beppe Grillo, Viva il MLN

maria rollo 10.10.09 11:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori