Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Giorgio, fammi un monito!


Giorgio, fammi un monito!
(7:36)
fammiunmonito.jpg

La commedia all’italiana del diversamente uguale è finita con la sentenza della Consulta. I due attori protagonisti, lo psiconano e Napolitano devono dimettersi. Il primo per i suoi processi. Il secondo per non aver difeso la Costituzione.

Giorgio, fammi un monito !
Commedia in un atto.
Attori protagonisti: Silvio Berlusconi (SB), Giorgio Napolitano (GN). Altri interpreti: Beppe Grillo,ANM, Antonio Di Pietro.

"- Il 20 maggio 2009 Beppe Grillo fa cinque domande a Napolitano: "Perché ha firmato il Lodo Alfano che consente l'impunità a Silvio Berlusconi nel processo Mills? 2.Perché non si è auto escluso dal Lodo Alfano dato che non risultano reati a Lei imputati? 3.Perché ha firmato il Lodo Alfano in un solo giorno quando invece poteva rimandarlo alle Camere? 4.Perché ha firmato il Lodo Alfano senza consultare la Corte Costituzionale per un parere preventivo? 5.Perché ha firmato il Lodo Alfano sapendo che in precedenza era stato bocciato dalla Corte Costituzionale il Lodo Schifani che del Lodo Alfano è una fotocopia?"
SB: Giorgio, fammi un monito.
GN: "Punto di riferimento per la decisione del Capo dello Stato è stata la sentenza n.24 del 2004 con cui la Corte costituzionale dichiarò l’illegittimità costituzionale dell’art. 1 della legge n. 140 del 20 giugno 2003 che prevedeva la sospensione dei processi che investissero le alte cariche dello Stato". Il disegno di legge approvato il 27 giugno dal Consiglio dei ministri “è risultato corrispondere ai rilievi formulati in quella sentenza”, poiché “la Corte non sancì che la norma di sospensione di quei processi dovesse essere adottata con legge costituzionale” e, inoltre, “giudicò ‘un interesse apprezzabile’ la tutela del bene costituito dalla ‘assicurazione del sereno svolgimento delle rilevanti funzioni che ineriscono a quelle cariche’, rilevando che tale interesse ‘può essere tutelato in armonia con i princìpi fondamentali dello Stato di diritto, rispetto al cui migliore assetto la protezione è strumentale’, e stabilendo a tal fine alcune essenziali condizioni. La sussistenza di tali condizioni, quindi, ha costituito la bussola esclusiva del Capo dello Stato..."

- G8 all’Aquila in pieno scandalo puttane Berlusconi teme l’opinione pubblica mondiale.
SB: Giorgio, fammi un monito.
GN: "Sarebbe giusto, di qui al G8, data la delicatezza di questo grosso appuntamento internazionale, avere una tregua nelle polemiche. Io capisco le ragioni dell'informazione e della politica, ma il mio augurio ed il mio auspicio in questo momento sono di una tregua nelle polemiche"

- I giudici costituzionali Mazzella e Napolitano cenano con il noto corruttore Berlusconi e con Alfano prima del giudizio sul Lodo. Si chiede al presidente Napolitano di intervenire.
SB: Giorgio, fammi un monito.
GN: Non voglio interferire "nella sfera di insindacabile autonomia della Corte Costituzionale”.

SB: “So che ci sono fermenti in procura a Palermo e a Milano, si ricominciano a guardare i fatti del '93, del '94 e del '92 (le stragi mafiose e gli omicidi Falcone e Borsellino, ndr). Mi fa male che queste persone (i magistrati, ndr) con i soldi di tutti, facciano cose (per dovere di ufficio, ndr) cospirando contro di noi, che lavoriamo per il bene del Paese". "Ci attaccano come tori inferociti, ma qui c'è un torero che non ha paura di nessuno”.
- ANM: L'Associazione Nazionale Magistrati risponde che: "Non può tollerare infondate operazioni di delegittimazione dei magistrati e delle forze dell'ordine, esposti in prima linea nell'azione di contrasto alla criminalità mafiosa"
SB: Giorgio, fammi un monito..
GN: "Fare un uso responsabile e prudente dell'istituto delle pratiche a tutela dei magistrati." Il cui uso: "Si giustifica solo quando è indispensabile per garantire la credibilità della istituzione giudiziaria nel suo complesso da attacchi così denigratori da mettere in dubbio l'imparziale esercizio della funzione giudiziaria e da far ritenere la sua soggezione a gravi condizionamenti; non anche quando mira a garantire la reputazione dei singoli la cui tutela, come per tutti i cittadini, è rimessa all'iniziativa dei magistrati interessati".

- La richiesta dell'Italia dei Valori e dell'Alleanza dei Liberali e Democratici per l'Europa sulla discussione della libertà di stampa è stata accettata. Il 21 ottobre Strasburgo voterà una risoluzione. Di Pietro: "Difendiamo la Costituzione"
SB: Giorgio, fammi un monito.
GN: "Il Parlamento europeo non può essere cassa di risonanza di polemiche e conflitti che si svolgono nei singoli Paesi e nei Parlamenti nazionali. L'Assemblea di Strasburgo non può nemmeno diventare un'istanza d'appello rispetto a quanto deciso nei Parlamenti o negli esecutivi nazionali."

- La Camera approva lo Scudo Fiscale per il rientro dei capitali mafiosi e non. Dubbi di costituzionalità.
SB: Giorgio, fammi un monito.
GN: “Nella Costituzione c'è scritto che il presidente promulga le leggi. Se non firmo oggi il parlamento rivota un'altra volta la stessa legge ed è scritto che a quel punto io sono obbligato a firmare. Questo voi non lo sapete? Se mi dite non firmare, non significa niente”.

- La Corte Costituzionale giudica il Lodo Alfano.
SB: Giorgio, fammi un monito....
- La Corte Costituzionale boccia il Lodo Alfano.
SB: Napolitano, non mi hai fatto il monito! “Mi sento preso in giro, non mi interessa quello che dice (Napolitano,ndr)” “Mi avevate detto che il Lodo era inattaccabile, che l’avevate scritto a quattro mani con Napolitano.”
GN: "Io sto dalla parte della Costituzione!""

Risate da parte del pubblico...

8 Ott 2009, 17:00 | Scrivi | Commenti (1478) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

nel paese dei balocchi il lifting non lo fanno sotto gli occhi ma lo fanno nell'uccello così che come asinello sentirete del disagio quanto ve lo butto dal palagio dell'industria culturale meno male che ho fondato forza musica d'altronde chi non risica non rosica e continuo a pasturarvi col granturco polli nel pollaio la repubblica è fondata sul lavoro quindi siete un pò fondati su di me
Mariposa - Forza Musica

umberto pelliccia, Milano Commentatore certificato 28.10.09 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ho sentito Cicchitto dire che la Sig.a Binetti aveva tutto il diritto di votare come ha fatto rispettando la propria coscienza o qualcosa di molto simile. Ma che stava davanti al confessore che maliziosamente le stava chedendo:"Quante volte, figliola???" Si poteva tranquillamente rispondere: "Fatti i cazzi tuoi" ma, tant'è.
Cosa pensano questi Frankestain della politica dei diritti dei cittadini? I Deputati sono i Rappresentanti Legali dei cittadin. Orbene, se qualcuno ha votato la Sig.a Binetti, lo ha fatto per essere rappresentato da Lei in funzione delle direttive del Partito per il quale Ella si è presentata alle elezioni. Come possono questi cittadini sentirsi rappresentati se la sig.a Binetti vota esattamente al contrario delle direttive di partito???
Bisogna rivedere tutto. BNartali, il saggio, dicveva: "Gli è tutto da riffareeee!!!!"

Maurizio Bonardo 14.10.09 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe.
Volevo ringraziarti di esistere,volevo anche dirti due cose: nei tuoi 122 punti del programma elettorale forse mancava il divieto alle industrie di delocalizzare.
e volevo denunciare che il min sacconi vuole fare una nuova riforma delle tutele dei lavoratori e amortizzatori sociali per fregare i lavoratori,e bisogna dire che gli economisti come ichino e boeri devono smetterla di prendere in giro i lavoratori.
Grazie.
Colombo GF.

Gianfranco Colombo 14.10.09 00:14| 
 |
Rispondi al commento

AIUTIAMO LAURA A TORNARE A SCUOLA!!!
Categoria: Interessi Comuni - Cause e ideali
Descrizione: Laura è una ragazzina di 11 anni simpatica ed intelligente ma con una particolarità: per comunicare con lei è necessario conoscere la lingua dei segni.
Quest'anno Laura è rimasta senza un'assistente che la segua, e le istituzioni non hanno ancora fatto nulla per trovare una sostituzione, con la conseguenza che così Laura, se nessuno fa nulla, non potrà andare a scuola.
CERCASI -PERTANTO- URGENTEMENTE UN'ASSISTENTE ALLA COMUNICAZIONE CON ALMENO IL TERZO LIVELLO LIS, O UN'INTERPRETE SCOLASTICA DI LINGUA DEI SEGNI CHE LA SEGUA IN UNA SCUOLA A SAN VITO AL TAGLIAMENTO (PN).
Non è uno scherzo, facciamo partire la solidarietà, facciamo vedere che dove lo stato latita può arrivare il popolo della rete... Iscrivetevi a questo gruppo e invitate tutti i vostri amici, e se qualcuno ritiene di avere i requisiti professionali necessari può contattare gli amministratori di questo gruppo.
Confidandosi nel vostro buon cuore, si ringrazia anticipatamente.

Liberato Ingenito 13.10.09 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Io non riesco propio a capire perche in Italia se qualcuno prova a criticare l'operato del presidente Npolitano viene subito messo alla berlina( vedi Di pietro, a cui si può contestare solamente la durezza degli attacchi ma non i contenuti).Se in un italia dove l'opposizione spiana la strada al governo( scudo fiscale? dove eravate?) e non chiede neanche le dimissioni dopo la bocciatura del lodo alfano...se in tutto questo si ci mette la compiacenza del presidente napolitano allora siamo sicuri che per altri tre anni la situazione italiana non migliorerà.

Francesco Cardinale, Ragusa Commentatore certificato 13.10.09 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Applausi all' autore! :D:D

Riccardo Damilano, Milano Commentatore certificato 12.10.09 19:48| 
 |
Rispondi al commento

AMBURGO - Dalla Germania, un duro attacco a Silvio Berlusconi arriva da un personaggio al 100% italiano: parliamo di Milva, che, in un programma registrato per la tv tedesca Ard (e che andrà in onda domani sera) ha definito il premier "un povero folle che non capisce più nulla".

"Semplicemente - ha proseguito la cantante e attrice - Berlusconi non è intelligente. Pensa di essere migliore degli altri, ma non lo è". Ancora, Milva ha sottolineato che "ci sono persone che non hanno senso del bene comune, ma che pensano solo ai loro interessi". Vista dunque la situazione politica italiana, ha concluso il ragionamento, lei sta pensando di lasciare il Paese: "L'Italia è semplicemente insostenibile. Forse mi stabilirò a Zurigo, a Berlino, o da qualche altra parte in Germania".
(milva ti auguro tutto il bene possibile,ciao)

giuseppe gagliardo 11.10.09 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
sento di farti questa domanda :
ma il canone RAI dobbiamo disdirlo
o no??


giuseppe dell'acqua 10.10.09 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena finito di vedere il video del Movimento a cinque stelle.
Io non sono una che si entusiasma facilmente, ma e´la prima volta nella mia vita che mi sento di appoggiare pienamente qualcuno.
Io ho 57 anni e ho votato una volta sola, la prima e l´ultima.
Ma per Grillo voterei domani!!!!

Speriamo che riesca ad ottenere cio´che tutti vogliamo: un mondo diverso.
E´bello comunque tentare...

Patrizia Broghammer 10.10.09 17:05| 
 |
Rispondi al commento

"Gli abusi in Germania sono rarissimi?"

Quello che dici della Germania e molto inesatto.
Anche qui la burocrazia la fa da padrone, tutto e´proibito fuorche´a colui al quale e´permesso...
Fanno impazzire il privato che vuole ritinteggiare la facciata, ma quando si tratta del comune o dello stato sono leciti tutti gli obbrobbi possibili.
Non e´possibile allegare foto, ma credimi.
Io vivo a Quedlinburg, una citta´bellissima che ha ancora 1350 case dal 1300 al 1600, strade originali di pietra, eppure il comune si e´permesso in una delle vie principali del centro di costruire ben quattro case prefabbricarte, modernissime e che sono un pugno nello stomaco.
Anche se una petizione firmata dai cittadini era riuscita a fermarne la costruzione, questa e´ripresa dopo una pausa in cui hanno ottenuto il permesso dalla regione.
Tutto il mondo e´paese e ti assicuro che in Italia (almeno nel nord da dove vengo io, Piemonte) nonostante la cementificazione selvaggia cose cosi´non avvengono...

Patrizia Broghammer 10.10.09 16:43| 
 |
Rispondi al commento

GIORGIO FAMMI UN MONITO

A me, che sono fumatore, fammi una pipa .

cippa* lippa, Parigi Commentatore certificato 10.10.09 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Ma esiste un sito internet del Movimento 5 stelle dove trovare più informazioni e i criteri per contribuire alla mission impossible?

Edmond A., Zurich Commentatore certificato 10.10.09 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Volevo fare i miei più sentiti complimenti alla raffinata dialettica di Lenin Antonio (già il suo nick name la dice tutta sullo spessore della persona).
I suoi commenti sono solo una informe ripetizione di insulti a chi osa discutere le tesi di Grillo o non offende Berlusconi e il 60% degli italiani che per tre volte lo hanno votato.
Eppure dovrebbe sapere che i ragli degli asini non arrivano in paradiso.

Giorgio La Salma

Giorgio La Salma 10.10.09 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fate girare prego evitando le madri degli inbecilli
che sono sempre piu gravide.

Gentili telespettatori,
Vi comunichiamo che Report ripartira'domenica 11 ottobre alle 21.30 su RAI TRE.
La puntata si intitola ''LA VIA DEL MATTONE'' di Bernardo Iovene.
Segue Sinossi:
Le norme edilizie in Italia sono le piu' restrittive d'Europa, eppure in nessun paese europeo e' possibile costruire abusivamente interi quartieri come da noi. La prima inchiesta di Report, in onda domenica 11 ottobre alle ore 21.30 su Raitre, entrera' nei meandri della burocrazia in cui si perde chi vuole costruire o ristrutturare seguendo le regole.
In Italia, per una semplice ristrutturazione interna serve quasi 1 anno di tempo per tutti i permessi e circa 5.000 euro tra oneri e bolli, mentre un appartamento in Germania e' condizionato al rilascio di permessi solo per le altezze, il tetto e i muri esterni. Il regolamento edilizio tedesco e' raccolto in 3 paginette, quello italiano in 3 libri. Gli abusi in Germania sono rarissimi?
L'inchiesta di Bernardo Iovene analizza poi cosa succede in Italia ad una costruzione abusiva, seguendo tutti i passaggi e i costi che vanno dal sequestro fino alla demolizione e illustrando le situazioni in cui invece si applica il condono.
Il nuovo piano casa, che prevedeva una semplificazione delle procedure statali 10 giorni dopo la firma dell'accordo con le regioni, ad oggi ancora non c'e'.
L'inchiesta propone un esempio di come sia possibile - nel caso di nuovi insediamenti dentro le citta' - snellire le procedure e assumere le decisioni in tempi brevi, con soddisfazione di tutti i soggetti coinvolti. L'esempio e' quello dei ''Laboratori di Urbanistica Partecipata'' di Bologna, dove a progettare il futuro sono gli stessi abitanti dei quartieri.

Per la rubrica Com'e' andata a finire? andra' in onda ''L'ORO DI ROMA'' - Aggiornamento del 23 Novembre 2008 di Paolo Mondani

Torniamo a Roma a descrivere che fine ha fatto la raccolta differenziata dei rifiuti, la disc

galletti claudio 10.10.09 14:31| 
 |
Rispondi al commento

@@@ AnSia NewSSS:Stato e cittadini @@@

1)Le provincie.
Grillo hai notato che da quando il centrodestra ha conquistato quasi la metà delle provincie italiane ha smesso di chiederne l'abolizione?
Sei rimasto solo.
############

2)Il prefetto.
La carica di prefetto credo sia stata ideata da qualcuno che doveva sistemare un fratello o un cugino "nullafacente".Detta carica non serve perché il "prefetto" ha solo funzioni di rappresentanza del governo nel territorio della provincia in cui é stato nominato.Indi per cui é un inutile doppione e,perciò,il prefetto,é "solo" un "costoso" rompicoglioni.
################

3)Lodo Alfano.
Giudici,"certamente Komunisti",ti hanno aiutato.
Hanno abolito il Lodo Schifano.E così hai dimostrato d'aver ragione anche in questo caso.
#####################

3)Insegnamento della Costituzione.
Non dobbiamo chiedere lo studio della Costituzione italiana solo a tutti i dipendente publici,ma a tutti gli italiani.
La materia,chiamiamola:educazione civica deve essere "obbligatoriamente" una materia di esame.Chi non conosce la Costituzione......a casa!
(((((#### Poi commenterò altri punti @@@ ))))

Cam.(L'inviato di "costituzione" forte)

P.s. (((((((( Cold Case))))))))
Che fine hanno fatto gli assassini di Iaio e Fausto,i due giovani del Leoncavallo uccisi nel lontano 1978?

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 10.10.09 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

movimento a 5 stelle.....

Giulio Zampini
--------------

non confondere la libertà di espressione con l'infamia a buon mercato !

scrivere delle porcate che evidenziano solo una tragedia personale non voluta non rende l'idea del personaggio

altrimenti "rischi" di fare la figura di "filippo
facci"...quando SCRIVEVA per il "giornale"
ci sono ancora in rete le sue pippe mentali !!!!!

RIDICOLI o peggio!

Len in Antonio (u.s.) Commentatore certificato 10.10.09 13:01| 
 |
Rispondi al commento

un colonnello fsilli comandante della caserma dei carabinieri di firenze per evitare che la moglie del suo caro amico finisse in galera per abusi sessauli e lesioni private su uno straniero suo dipendente ha tentato di far tacere la vittima per sempre
la vittima un cittadino lettone soldato in pensione ex cecchino scelto dell esercito russo a kabul , vivo per miracolo si e rivolto prima all avv christian piras di pisa in settembre 2008 e poi a carlo scepi esperto di dirtto inernazionale di roma in marzo 2009 entrambi ha preso denaro e mandato della vittia per rappresentarlo presso il tribunale di Lucca e di Firenze e poi son spariti e resi complici del colonello o di chi per lui
la cosa che piu mi spaventa non e essere testimone di crimini commessi dalle forze dell ordine ma bensi dalla mancanza du luiberta di stampa e dalla corruzione della magistratura e dalla sottocultura premediovale delle nostre province toscane e limitrofe

rancesca maria viti 10.10.09 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questi giorni mi diverte un sacco vedere che la Casta dei politici e la Casta dei Magistrati si azzannano per ammazzarsi a vicenda, cercando di sopprimere l'altro per non perdere i privilegi e la legittimità della carica.

ITALIANI, SVEGLIATEVI, AI POLITICI ED AI MAGISTRATI INTERESSA MANTENERE LA POLTRONA, NON CREDONO NELLA GIUSTIZIA E NELLA COSTITUZIONE, PER QUELLO SI STANNO AMMAZZANDO A COLPI DI LODO E SENTENZE!

Spero che finiranno per autodistruggers entrambi.

Alberto G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.09 11:37| 
 |
Rispondi al commento

...E' semplice per liberarci di tutte queste merde basterebbe l'interdizione agli uffici pubblici per tutti al di sopra dei 65 anni. Almeno ogni decina d'anni avremmo un rinnovamento istituzionale. Le vecchie cariatidi?Che andassero pure a finire di purefarsi a mare,anzi prediscporrei per il loro confort un bel campo profughi anziani.
Anche se tutte le prove sono contro,vi assicuro che non siete immortali!

Daniele C., Avezzano Commentatore certificato 10.10.09 10:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

SI, PER CHI NE VOLESSE CONFERMA, DAI SUOI FANS BERLUSCONI ERA STATO PROPOSTO PER IL NOBEL PER LA PACE "SPONSORIZZATO" CON L' INNO UFFICIALE "LA PACE PUO'" ! IL NOBEL,COME SAPRETE, E' STATO DATO A OBAMA, PROBABILMENTE L' HA SPUNTATA DI UN SOFFIO SUL CAVALIERE E AVRANNO DOVUTO USARE LA MOVIOLA PER RENDERE UFFICIALE IL RISULTATO !
SARA' PER UN' ALTRA VOLTA, MAGARI CON UN NUOVO INNO MERAVIGLIOSO COME I PRECEDENTI "MENO MALE CHE SILVIO C' E'" E LA PACE PUO'". PERO' A BERLUSCONI RIMANE SEMPRE L' OSCAR MONDADORI E L' ASSEGNO DA 750 MILIONI DI EURO DI PREMIO...DA VERSARE A DE BENEDETTI !!!

fausto o., savignano sul panaro (mo) Commentatore certificato 10.10.09 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo non son degno di partecipare alla tua mensa, ma fai ancora piu' casino, ed io saro' salvato.

jonathan berton 10.10.09 04:30| 
 |
Rispondi al commento

Len In Antonio,

il tuo animo è nobile.

Purtroppo non posso non rilevare che chiunque menzioni un fatto accertato da una sentenza della cassazione, come l'omicidio di 3 persone a cura del nostro moderno Masaniello, viene sistematicamente censurato dai moderatori del blog...mentre chi insulta sguaiatamente ed in modo gratuito è liberissimo di esprimersi.

Del resto la libertà di espressione on line è un punto fermo del movimento a 5 stelle.....

Giulio Zampini 10.10.09 01:59| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno deve dire a Gasparri & C che il popolo non è sovrano solo quando da' il potere a Berlusconi, ma anche quando si esprime nei referendum. Pronunciamenti che puntualmente vengono calpestati (vedi nucleare).

roberto p. Commentatore certificato 10.10.09 01:42| 
 |
Rispondi al commento

E se Napolitano avesse firmato il Lodo Alfano subito, senza dubbi, proprio per infilarlo nel vicolo cieco di una sentenza di incostituzionalità palese a molti tranne ai tirapiedi di "S"? Apro parentesi: Beh, alcuni servi di "S" sapevano che sarebbe finita così, ma dal momento che lavorano alla corte del Re non hanno avuto il coraggio di dire che il Re stesso era in procinto di rimanere nudo.
Torno a bomba sul primo punto e mi spiego: se "N" avesse fatto come Ciampi nella passata legislatura ossia chiedere un parere preventivo alla Conulta (non ricordo il ddl coinvolto; forse ddl tv Gasparri) prima di promulgare il lodo, il pdl avrebbe avuto lo stesso responso (lodo incostituzionale) ma senza "il bollino rosso" mediatico della sentenza su una legge da loro voluta, condita e fatta accettare fino all'entrata in vigore.
Ergo, ritiro del ddl ancora in fase di promulgamento con lieve salvataggio di immagine rispetto a quanto subìto.
Per come abbiamo visto reagire "S", Napolitano sapeva che se non firmava subito il lodo lo bollavano comunista; così invece ha recitato la parte (quasi volutamente, considerandolo il male minore) di quello che crede che la legge sia corretta (mentre per noi non riesce a far da scudo costituzionale) mentre invece farà schiantare contro un muro (sentenza a legge in vigore) il Popolo dei Ladri che volevano salvo il loro pezzo più grosso.

Avete visto come hanno reagito?
E' perchè non hanno scampo da una sentenza di Corte Costituzionale.
Se "N" si metteva di traverso nell'ultima fase dell'iter legislativo, avrebbe avuto serie difficoltà a reagire ed avere sostegno contro un'offensiva mediatica targata PdL.

Al di là di tutto resto comunque un convinto detrattore delle qualità di questo Presidente della Repubblica: dimostra poca spina dorsale e molto calcolo a tavolino.

Questo potrebbe essere uno scenario alternativo, forse.
Che ne pensate? Non sono un frequentatore di blog.
Per ogni precisazione jonky@inwind.it

Alessandro Ronchi 10.10.09 00:51| 
 |
Rispondi al commento

stavo vedendo la rossa di fuoco, con madre eugenia roccella alla sette, da ridere un'altra gelmini, a seguire un giornalista che ve la do io la verità non mi ricordo come si chiama parlava di libertà di stampa e coraggio, citando i nomi dei morti,per conoscere la verità? dimenticando Ilaria Alpi forse lui non era ancora nato,ma lo strano che nessuno di questi signori informtori scetifici non ci spiegano, che differenza c'è fra chi scorreggia il venerdi a culo alto, quelli che sono a castel gandolfo? a mani giunte che differenza cè.? segreto di stato buffoni.
non hanno coraggio, una c'è; ha avuto il coraggio ma è morta in somalia.

galletti claudio 09.10.09 22:08| 
 |
Rispondi al commento

Per chi seguisse regolarmente il blog.

Ho appena segnalato ai gestori del sito (attraverso le modalità standard) che
qualcuno si è iscritto al blog praticamente CON LO STESSO MIO ID.

Personalmente, il mio è
rosario v.

Questo altro signore si è iscritto come
Rosario V
(cioè con qualche maiuscolo e senza il punto)

Poichè è evidente che ciò può INGENERARE CONFUSIONE ANCHE GRAVE, ho chiesto ai gestori di intervenire.

rosario v. Commentatore certificato 09.10.09 21:56| 
 |
Rispondi al commento

La colpa di tutto quello che sta succedendo in Italia è di un branco di individui senza attributi, spina dorsale, neuroni e sangue nelle vene che si fanno chiamare PD.
La RIssa ha offeso la De Gregori e il Mammasantissima ha inveito. come sanno fare solo i cafoni che si vedono perduti, contro l'on. Bindi. Ma il PD non ha detto una parola.
Di Pietro e altri partiti hanno chiesto pubblicamente le dimissioni del NanoMafioso.Ma il PD ha risposto che non sono irresponsabili.
Le donne italiane sono in subbuglio per l'offesa ricevuta dall'on. Bini.e hanno invitato il Movimento delle Donne a scendere in piazza. Ma il PD si è limitato a insorgere, ma solo a parole.
Il Pidiusta ha detto che vuole vedere quale giudice avrè il coraggio di processarlo e il PD questa volta non ha battuto ciglio.
Questi non muovono il deretano dalle chiappe nemmeno quando verranno a sapere che li stanno portando a Piazzale Loreto.
Gli italiani hanno dimostrato di essere informati, pronti a roprendersi il maltolto e capaci di autorganizzarsi.
Fanno fatica a cacciare il corruttore perché il PD, per motivi che sfuggono ai più, ma senz'altro indicibili, si rifiuta di guidare la rivolta.
Se aspettano che il Cafone cade ed essi ne prendono il posto, si illudono alla grande, perché nei sondaggi sono scesi al 5% e per fine ottobre finiranno al 2%.
Noi non abbiamo bisogno del supporto di gente così insulsa. Arriveremo alla vittoria nonostante il PD.
L'informazione li seppellirà, PD incluso.

NOSTRADAMUS


alessandro c., Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.09 21:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

cosa più unica che rara, annuncia agli elettori la propria "discesa in campo" in un teatro dopo essersi lautamente fatto pagare il biglietto di ingresso.

Certo che vorrà rispondere al presente commento con la grazia e la finezza che sempre la contraddistinguono, la saluto cordialmente.

Giorgio La Salma
Giorgio La Salma 09*10*09 17:20
*******************************

hei caro..gna di nick - infiltrato !!!

sul blog viene tutto registrato !

basta una sola cazzata che scrivi
sei bello che sputtanato !

- nessuno ha pagato il biglietto per il teatro

la tua paranoia di attaccare Grillo ...unita ai
tuoi complici che citano anche la disgrazia
subita , dimostra che sei solamente il solito
troll di merda infiltrato e pertanto dovresti
essere trattato allo stesso modo del mantov@no!

splutt sorcio!

Len in Antonio (u.s.) Commentatore certificato 09.10.09 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse non è in tema, forse lo è tanto.
Casualità? Che ne dite?
Il 29 settembre 1936 (nasce Silvio B.), nello stesso giorno fu ufficialmente dichiarato Generalísimo de los ejércitos de Tierra, Mar y Aire ( Francisco Franco) Ne seguì una sanguinosa guerra civile, il Generalísimo assunse la guida definitiva dello Stato, instaurando un regime dittatoriale di stampo fascista che scatenò una fortissima repressione.
Ancora: Silvio è nato di sabato. Si dice che a chi manca un Venerdi………………….
Meditate, meditate…………………questa è storia, non può essere oggetto di contraddizioni.
Un saluto Massimo

Maximo dalla CZ 09.10.09 21:03| 
 |
Rispondi al commento

...
Scusate, ma sempre a proposito di scudo fiscale, di condoni e di moratorie, voi che sotto le insegne di Grillo tanto vi indignate, siete al corrente che il vostro mentore, nel 2003, dopo avere aspramente criticato il condono fiscale adottato dal governo Berlusconi, vi ha poi fatto ricorso?
Giorgio La Salma

========================================

Il condono del 2003 era praticamente obbligatorio, pena l'infilarsi nei meandri della burocrazia tributaria che avrebbe fatto perdere al contribuente un sacco di tempo. Quel condono lo accettarono tutti, ma pochi vi guadagnarono veramente. Pochi come Mediaset ad esempio, che si tenne in saccoccia qualcosa come 100 milioni di euro pagando un piatto di lenticchie! Non male per il felice proprietario della società, che fu poi il medesimo che inventò il condono.
A questo recente condono, invece, non possono partecipare tutti: è riservato solo ai previdenti evasori e ai probabili delinquenti. Si riesce a cogliere la differenza, si?

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 09.10.09 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sera blog!
vi prego date un'occhiata a questo articolo....a Padova è successo una cosa incredibile e nessuno ne parla!!!!!!!!!

http://bob23.journalpost.net/2009/07/06/elicottero-traina-strano-esagono-a-padova/#comments

nessuno ha delle delucidazioni a riguardo???

grazie
saluti
navi

ivan gomene 09.10.09 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Paul Taylor è un editorialista di Reuters. Le opinioni espresse sono attribuibili solo a lui -- Continua a leggere questa notizia
Foto/Video correlati
L'editorialista di Reuters Paul Taylor Ingrandisci immagine
Articoli correlati

* COMMENTO - Berlusconi non trascini Italia con sé: Paul Taylor
* Lodo Alfano: Fassino, Basta Con Teoria Complotto
* Lodo Alfano: Fassino, Basta Teoria Complotto Premier Rispetti Sentenza
* Altre notizie correlate: Noemi Letizia

Forum: Noemi Letizia

di Paul Taylor

Silvio Berlusconi si avvia verso una palude di processi e scandali e sembra determinato a trascinare le istituzioni e la stampa italiana con sé. Ma i suoi alleati politici non dovrebbero legare irrevocabilmente il loro destino al suo.

La reazione di Berlusconi davanti alla sentenza della Corte Costituzionale, che ha invalidato una norma che gli assicurava l'immunità, è stata un attacco all'alta corte e al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, l'una e l'altro definiti di sinistra e prevenuti nei suoi confronti.

Berlusconi deve fronteggiare due processi, uno per presunta corruzione in cui l'avvocato inglese David Mills è stato condannato per essere stato corrotto da lui. L'altro per frode fiscale. Lui ha negato ogni addebito e ha definito le accuse contro di lui delle "vere farse".

Queste sono le parole di un uomo che è stato eletto per difendere la costituzione e l'ordinamento. Ancora, tutte e tre le volte che Berlusconi è stato eletto in questi ultimi 15 anni, ha impiegato il primo anno di lavoro e più per far approvare leggi a suo beneficio che gli garantissero l'immunità, depenalizzassero il falso in bilancio, accorciassero i termini di prescrizione. I suoi interessi, economici e personali, hanno avuto la precedenza sul governo dell'Italia, che pure ha seriamente bisogno di riforme.

E' ora chiaro che i prossimi anni, se Berlusconi rimarrà in carica, saranno usati per portare avanti battaglie legali dentro e fuori i tribunali, querelando giornali

giovanni monti 09.10.09 19:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

programma entusiasmante, ma in quanti saremo? Ma pensi che un popolo così duro di comprendonio da aver osannato prima Mussolini, poi Craxi, e ciliegina sulla torta Berlusconi, così comperabile con un pacco di pasta, una Milano da bere, qualche velina seminuda, o un TG ben pilotato, quando quest'ultima vescica gonfiata sarà scoppiata, non vada a cercare un'altro miraggio? Il problema è l'identità degli italiani: a chi vogliono assomigliare? a chi li invita a partecipare in prima persona o a chi gli sussurra suadente "non preoccuparti, ci sono qua io, l'ennesimo unto del signore"?

Mariateresa G. Commentatore certificato 09.10.09 19:22| 
 |
Rispondi al commento

ROMANI: «PUNTATA INDEGNA DEL SERVIZIO PUBBLICO» - «Terribile, inguardabile, non degna del servizio pubblico». Così il viceministro delle Comunicazioni, Paolo Romani, ha definito la puntata di Annozero dedicata al tema della mafia.

che dire .... i mafiosi preferiscono che non si parli di loro. Silenzio

silenzio 5. Commentatore certificato 09.10.09 19:17| 
 |
Rispondi al commento

cazzo però sti giudici quanto costano a silvio ...... aboliamoli per piacere o questo ci va a spianto.

silenzio 5. Commentatore certificato 09.10.09 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

allucinante!!

STUPRI ROMA/EVERYONE: “ESPRIMIAMO DUBBI SU CASI BIANCHINI E CAFFARELLA. DNA INATTENDIBILE E NESSUNA PROVA CERTA A CARICO DEGLI IMPUTATI”

LUCA BIANCHINI AL 17ESIMO GIORNO DI SCIOPERO DELLA FAME: “CONTINUERO’ FINCHE’ NON SARO’ PROCLAMATO INNOCENTE, A COSTO DI MORIRE”

http://medioevosociale-pietro.blogspot.com/2009/10/dubbi-ai-quali-ci-associamo.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 09.10.09 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Inondiamo di e-mail la corte costituzionale europea visto che lo scudo mafio-fiscale è in contraddizione con le norme europea anti-terrorismo e criminalità organizzata serve solo uno bravo che scriva il testo e poi li tempestiamo di e-mail per giorni settimane e mesi
Che ne dite?

ElChe Guevara Commentatore certificato 09.10.09 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oggi un altro giorno nero per il PAPI PRIMUS hanno assegnato il nobel della pace ad Obama mentre in italia un comitato apolitico e apartitico (ehehehehehehehehhe) lo voleva assegnare a PAPI PRIMUS. Trovo questo fatto molto provocatorio perchè non dichiariamo guerra alla Svezia in mano ai comunisti? Silenzio

silenzio 5. Commentatore certificato 09.10.09 19:01| 
 |
Rispondi al commento

DUE GIORNATE CHE PROFUMANO DI LIBERTA';
Basta delegare…mobilitarsi è bello ti fa sentire vivo. Due bellissime giornate passate a Milano, con gente davvero determinata ad opporsi e a cacciare questa metastasi che è l’attuale classe politica.Sabato...... agorà con Piero Ricca in via Mercanti ,davvero emozionante moltissima gente, ma soprattutto gente incazzata e convinta della tragicità del momento.
continua; http://informazionedalbasso.myblog.it http://www.youtube.com/watch?v=DVZqGYf8x0E

paolo papillo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.09 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Iginio Straffi,
non ho capito cosa c'entrino le prugne mangiate dalla madre con la nascita di Beppe Grillo.... Vuoi cortesemente spiegarcelo?

Giulio Zampini 09.10.09 18:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, ma sempre a proposito di scudo fiscale, di condoni e di moratorie, voi che sotto le insegne di Grillo tanto vi indignate, siete al corrente che il vostro mentore, nel 2003, dopo avere aspramente criticato il condono fiscale adottato dal governo Berlusconi, vi ha poi fatto ricorso?
Giorgio La Salma

Giorgio La Salma 09.10.09 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giorgio fammi in monitor

a volte (ritornano) Commentatore certificato 09.10.09 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe ti prospetto una buona legge da inserire nel programma del movimento a 5 stelle:Lo stipendio degli appartenenti al governo/comune/regione ecc.dovra' essere ridotto in funzione della percentuale di deficit del governo locale stesso.Stessa cosa per i vari benefit quindi auto di classe inferiore,magari a gas,ecc.che ne pensi?

c.g 09.10.09 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma davvero c'è stato chi ha avuto il coraggio di proporre Berlusconi per il Nobel !!!??????

Credevo che gli interventi fossero degli scherzi!!!

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 09.10.09 18:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi spieghi quali sono le cazzate?
perche sono cazzate?
cosa ti sarebbe piaciuto trovare nel programma
di tuo gradimento?
quando si critica si argomenta e si specifica non basta solo ragliare esimia testa

dudek p., bergamo Commentatore certificato 09.10.09 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Ma insomma, cosa avete contro Silvio?? Si è fatto da solo, ha costruito una fortuna solo grazie al suo duro lavoro onesto, ha cambiato per sempre l'allora grigia televisione italiana, è un imprenditore di successo, ha comprato onestamente e secondo le regole liberali che VOI DISPREZZATE la Mondadori; è sceso in politica PER SALVARE L'ITALIA dai comunisti che avevano preparato un colpo di Stato con "Mani pulite" e il magistrato rosso Di Pietro che non sa neanche parlare, ha fatto la fortuna di quel poveraccio di Marco Travaglio che da sempre campa diffamandolo!
Grazie a quel galantuomo di Dell'Utri ha fondato Forza Italia, un partito LIBERALE che aveva dentro di se ideali quali il rispetto delle regole di mercato ed era proiettato nel futuro, PORTANDO LA MORALITA' IN POLITICA, dopo decenni di minacce alla democrazia da parte di COMUNISTI come D'Alema!
Ha fondato il Pdl come regalo per le future generazioni, che lotteranno per sempre seguendo i suoi ideali di PACE ed ONESTA' nell'amministrazione virtuosa della cosa pubblica: speriamo che vinca il prossimo Nobel per la PACE!
L'informazione è tutta in mano alla sinistra golpista e illiberale, con un Pd che sembra un partito di ESTREMA SINISTRA e che dovrebbe essere bandito dal Parlamento perchè sembra un partito terrorista! Altro che Hamas! Meno male che ci sono giornali liberi, indipendenti e non partigiani come Libero e il Giornale, per non parlare di Emilio Fede, che verrà ricordato per aver eclissato con la sua professionalità pessimi giornalisti come Biagi e Montanelli!
Avete aperto le frontiere agli immigrati, siamo invasi da mane a sera da criminali stranieri! Meno male che Silvio c'è, e vi ha spazzati via!
[/BERLUSCONIANO MODE OFF]

Danilo C., Siracusa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.09 18:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La destituzione del nano, qualora avverrà, restituirà a noi poveri borghesi la fantastica illusione di tornare a vivere in un paese democratico. O quasi.
Per fugare ogni dubbio, basterà attendere il suo successore. Certo, è bello applaudire per la bocciatura del lodo Alfano ma, intanto, leggiamo le sentenze di condanna per i fatti del G8: Decine di anni di carcere. Pene che non si infliggono neanche agli assassini.
Da un'altra parte, in questo stesso paese, i terroristi neri, condannati all'ergastolo per decine di omicidi, vengono scarcerati.
Buon fascismo a tutti.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 09.10.09 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto con attenzione il cosidetto programma elettorale del Movimento a 5 stelle.
Che dire....un mare di cazzate condite da demagogia dilagante. Sei proprio un pirla, non avevamo dubbi sulla tua idiozia ma leggendo il tuo programma abbiamo ricevuto ulteriori conferme.

Distinti saluti
Alessio Sordi

alessio sordi 09.10.09 18:26| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

silvio ammette di aver pagato giudici:

http://www.youtube.com/watch?v=ptQ5uE0T5nc&feature=player_embedded#

in conferenza stampa gli ridono in faccia, sei forte silvio :)

Cristina V, Padova Commentatore certificato 09.10.09 18:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

non vorrei togliere a nessuno la libertà di inserire i propri commenti ed argomenti, però mi aspettavo un minimo di adesione al mio appello sui famigliari delle vittime.

PER ME la vita delle persone VALE DI PIù di tutte le schifezze dello scudo fiscale escort e quant altro, ma non ho la pretesa che tutti la pensino allo stesso modo.
Anche quei rozzi dei calciatori fanno un minuto di silenzio per le vittime.

Voi niente..

Scusate il distrubo..non è un blog che fa per me..mi sbagliavo.

Amarezza

paolo careri 09.10.09 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il giornale e feltri hanno fatto uno scoop: la commissione per il nobel per la pace è composta da comunisti!!

feltri domani nel suo articolo di fondo mostrerà una velina incontrovertibile di oslo, dove tra l'altro si legge che all'unanimità era stato scelto il premier italiano, soprattutto per quanto ha fatto nel colloquio con i mussulmani, in particolare con il leader libico Gheddafi".

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.09 18:22| 
 |
Rispondi al commento

SONDAGGIO

Per il 58% degli Italiani il Berlusconi è un perseguitato. UNA BELLA CIFRA!
Fonte: Crespi Ricerche. Che SICURO ha nostalgia per quando era il sondaggista de Rete4.
***
Ora come faccia il 58% degli Italiani a pensare che uno che possiede UN IMPERO MULTIMEDIALE.
Controlla la RAI
Può spendere 200 milioni di euro in giudici.
Fà il Presidente del Consiglio.
Va a letto con donne che hanno 50 anni meno di lui (e sarò generoso con le minorenni).
Manda a cagare il Presidente della Repubblica.
Porta le frecce tricolori dove cazzo VUOLE LUI.
QUERELA PER MILIONI DI EURO chi gli fa domamde scomode o gli rompe le palle.
Blocca i contratti DI ANNO ZERO.
VUOLE DOMINARE IL MONDO per INTERPOSTA PERSONA.

Alla faccia del perseguitato...
Se vuole FACCIO CAMBIO CON LUI SUBITO.
Poi vedrai che finiscono le persecuzioni...

Ci scantiamo? Tutti?

http://www.clandestinoweb.com/sondaggi-da-tutto-il-mondo/481210-crespi-ricerche-berlusconi-un-perseguitato-ma-ha-sbagliato-ad-attaccare-napol.html

Alex Malpietro () Commentatore certificato 09.10.09 18:20| 
 |
Rispondi al commento

"SCUDO FISCALE.

Con la morale retorica non si mangia."
Quello che voleva dire prima che la assalissero con insulti gratuiti e fuoriluogo era che senza scudo fiscale i capitali restano all´estero, tasse evase o no, con lo scudo fiscale ALMENO si recupera il 5%.
E´pacifico che a uno che paga le tasse (perche´non puo´fare a meno di pagarle) girino i cosidetti, ma quelli girano comunque..tanto vale che ci sia un 5%.
Quello che la maggioranza non capisce e´che chi vuole evadere tra quelli che possiedono milioni, trova sempre il modo di farlo.
Sono i poveri diavoli che fanno il lavoretto in nero il sabato per arrotondare che alla fine vengono beccati e pagano multe salatissime.
L´equita´fiscale inizia da non pretendere il 70% del guadagno.
Perche´tra tasse dirette e tasse indirette ogni 10 euro allo stato se ne vanno 7.
E soprattutto se ne vanno la maggior parte nelle tasche dei mafiosi che nella fattispecie non sono solo i mafiosi veri.
Un fisco equo e un controllo equo.
Ma noi abbiamo esattamente l´opposto un fisco iniquo e un controllo solo sui soliti.
Quindi con lo scudo i signori ALMENO pagano un 5% anziche´NULLA.


Ragazzi,
va bene un civile confronto sulla politica, ma speculare come ha fatto tale Clemente Mastella su una tragedia come l'incidente in jeep di Grillo in cui ha perso la vita un'intera famiglia mi pare francamente indecente.
Giorgio La Salma

Giorgio La Salma 09.10.09 18:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

deplorevole l'intervento di clemente mastella, sono andato su google a vedere della jeep. Mi dissocio completamente e vorrei manifestare la mia personale vicinanza ai familiari delle vittime.

paolo careri 09.10.09 18:15| 
 |
Rispondi al commento

"PROPORRE NUOVAMENTE L'IPOTESI DELL'IMMUNITA PARLAMENTARE???


MAI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

SE INVECE VOLETE FARE INCAZZARE DAVVERO GLI ITALIANI INVECE
PROVATECI!!!!!!!!!!

IL POPOLO E' SOVRANO E SOVRANO TORNERA' AD ESSERE IN QUESTO MARCIO
PAESE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

IMMUNITA PARLAMENTARE= RIVOLTA DEGLI ITALIANI!"

ivan attorami 09.10.09 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Sara Sacchi ...e gli ammortizzatori sociali ...

Dopo la licenza elementare, a 12 anni Berlusconi viene affidato ai padri salesiani e nel vecchio convitto ristrutturato di via Copernico 9, a Milano, svolge gli studi sino a quando, diciannovenne, ottiene la maturità classica. I suoi ex compagni di scuola ricordano come Berlusconi facesse i compiti in un baleno e poi aiutasse i vicini di banco pretendendo in cambio caramelle, oggettini, di preferenza 20 o 50 lire.


da.....un ragazzino che rubava caramelle e poche
lire ai suoi "compagni" (!) di classe (!) !!!!

ah ah ah ah ah ah ah

SOLO UNA SVENTAGLIATA DEL CALIBRO GIUSTO
capirebbe un porco come quello !!!
infatti lo "scudiero mangano" gli parlava con le bombette sui cancelli !!!!

+LENIN -DI PIETRO 09.10.09 18:14| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

....dice che vedremo di "che PASTA è FATTO!"

...se proprio VUOLE posso DIRGLIELO io.....

(.....e Napolitano è di SX come DALEMA)

giorgio m. Commentatore certificato 09.10.09 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Come si pensare s.b. che Napolitano forzasse la mano alla consulta per far passare una legge che RIGUARDAVA PERSONALMENTE anche lo stesso, solo una persona senza dignità, può pensare che TUTTI ne siano privi.

Franco B. Commentatore certificato 09.10.09 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....Io non capisco perchè vi ostinate ad accusare il dott.B , UOMO da mille volti... Bello...Educato...Romantico...Lavoratore...Unico...Seducente...Comunichevole...OOnesto...Navigatore...Itagliano...
Ma dico...cosa volete di più dalla VITA ????UN LUnANO??
Datevi Tutti una calmata, anche perchè al posto SUO, cosa avreste fatto ?
E poi....bisogna ammirare UNO che si è fatto da SOLO, come si fa ad arrivare nelle SUE condizioni con ONESTA' e TRASPARENZA ? Cosa vi credete voi (piccoli comuni mortali) che uno come LUI...nasce ogni giorno ?
Anzichè criticarlo, la sera prima di fare le PREGHIERE, pensatelo, pregate per LUI, facciamo in modo che possa diventare SANTO...subbbito..!!!

....poi uno si sveglia.......................................................................

giuseppe l. Commentatore certificato 09.10.09 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo anche della GROSSA CAMPAGNA condotta a proposito del LODO ALFANO...campagna UTILE ad OSCURARE la ben piu' seria, a mio vedere, ORRENDA STORIA dello SCUDO FISCALE: un braccio di forza enorme, nel MONDO della GRANDE FINANZA GLOBALE, per aiutare o boicottare una REALTA' EMERGENTE alla luce del sole

Il NOSTRO PAESE, al Sud dell'Europa ed indi in una posizione invidiabilissima, fornitore di uno scenario LEGALE che aiutera' il ZOZZO capitale ed ALTRO imboscato dappertutto nel mondo (paradisi fiscali e non), la cui cifra finale credo che nessuno voglia o si preoccupi di conoscere e tantomeno POTREBBERO FARLO, a rifarsi una FEDINA PENALE PULITA Sui Specis

Leggendo commenti da varie fonti dell'Analisi Finanziaria Globale, ne deduco che da noi arriveranno commissioni contro l'emissione di DOCUMENTAZIONE AMICHEVOLE e PULITA....un MODUS OPERANDI alla Nigergate, in sintesi

La GRANDE FINANZA GLOBALE a questo punto non la si sente...potrebbero essere seduti tutti ad un IMMAGINARIO o non tavolo di trattative per uno dei piu' vecchio EVENTI del MONDO

Un finto angelo da una parte, ed un finto diavolo dall'altra, con in MEZZO la sopracitata GRANDE FINANZA che ha in tasca, per il suo uso quando e come necessario, di un FORTE ESERCITO ora tendente al MERCENARIATO all' INGROSSO

Ed il viscidume, per quel che riguarda la Rete da noi....

Il Deputato Antonio Palmieri (non credo abbia gradito molto varie emails che inviai a proposito del come la partecipazione a Blogs di elementi SABOTATORI, fosse da Lui vista...infatti il risponditore automatico era DISATTIVATO...scrissi al WEBMASTER, ma e' una tecnica dell'OMINO il NON RISPONDERE...)

NB

Il Palmieri e' quello che si porta dietro in Parlamento i brutti CEFFI di Speakage il cui ruolo, sin dalla creazione e debutto del famigerato MILAN CLUB detto FORZA ITALIA, hanno lavorato la tecnologia per raccolta firme, marketing politici, partecipazione a Blogs via NON-TRACCIABILI telefonini, black-berry etc etc.

cocaparty alassiosardinia 09.10.09 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vabbè che lo schifo mediatico a cui si assiste in questi giorni rimane tale da qualsiasi angolazione lo si guardi, ma se affermi che lo scudo fiscale possa avere un qualcosa di postitivo mi sento in dovere di mandarti a fare in culo in nome e per conto di tutte le perone oneste.

Peppone . Commentatore certificato 09.10.09 18:07| 
 |
Rispondi al commento

berlusconi venuto a conoscenza del nobel della pace assegnato ad Obama reagisce: "sono il più perseguitato del mondo, quel premio mi appartiene, ma io non mollo, lo dirò anche a porta a porta".

a chi gli a chiesto a oslo cosa sia porta a porta ha reagito dicendo:"l'unico programma italiano con il contradditorio !"

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.09 18:05| 
 |
Rispondi al commento

PENSIERO STUPENDO:


RIUSCIREMO A LIBERARE L'ITALIA DAI MAFIOSI E DAI LEGHISTI.

via i mafiosi e via i leghisti Commentatore certificato 09.10.09 18:01| 
 |
Rispondi al commento

PD un nome una bugia, occorre molta ramazza per ripulirlo e chi resterebbe ? Quelli che non ci sono più perche se ne sono andati schifiti.

cesare beccaria Commentatore certificato 09.10.09 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi - rispetto
Un'ossimoro.

Franco B. Commentatore certificato 09.10.09 17:57| 
 |
Rispondi al commento

SECONDO VOI TRA QUESTE INIZIATIVE DELLA DESTRA C'E' N'E' QUALCUNA CHE PER PURO CASO PUO' ESSERE PIACIUTA MOLTO ALLE MERDE MAFIOSE? :

IL PONTE SULLO STRETTO

LA FINE DELLE INTERCETTAZIONI TELEFONICHE

MILIONI DI EURO ALLA REGIONE

IL RIENTRO LECITO DI CAPITALI ILLECITI

SE SI QUALE?

via i mafiosi e via i leghisti Commentatore certificato 09.10.09 17:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCUDO FISCALE.
Con la morale retorica non si mangia.
Se lo Scudo permette di incassare 15 miliardi di euro e grandi capitali tornano ad essere investiti in Italia, ben venga.

Piu' soldi per gli ammortizzatori sociali e piu' lavoro.

Sara Sacchi
------------------------------

Per gli ammortizzatori è meglio scegliere quelli a gas. Durano di piu' e sono piu' comodi.
"Piu' lavoro" l'ho già sentita altre volte, ora non ricordo chi lo disse. Non ricordo nemmeno cosa disse in particolare, comunque ci fu' qualcuno che disse qualcosa del genere.
Io non ho molti capitali, altrimenti questo scudo mi attizzerebbe molto.
Per come son fatto io, se avessi molto capitale, lo porterei subito all'estero, domani stesso, e poi chiederei lo scudo fiscale.
Chi me lo farebbe fare pagare piu' del 40 percento di tasse quando ne posso pagare solo il 5?
Daltronde questi, se han portato soldi all'estero l'han fatto per metterli al riparo dal fisco, mica per fargli prendere il sole dei caraibi.
Senza retorica e senza rancore, ok?
Piu' lavoro e piu' ammortizzatori sociali, eh? Mah! Ora scusa, ma mi è entrato un troione nel pc, scarico un buon programma anti troioni.

_vito_ _farina Commentatore certificato 09.10.09 17:54| 
 |
Rispondi al commento

...............

SCUDO FISCALE.

Con la morale retorica non si mangia.

Se lo Scudo permette di incassare 15 miliardi di euro e grandi capitali tornano ad essere investiti in Italia, ben venga.

Piu' soldi per gli ammortizzatori sociali e piu' lavoro.

E' facile fare i moralisti demagogici con 20 mila euro al mese di stipendio.

Che gliene frega a Di Pietro e De Magistris!

Se non rientrano i capitali, sempre 20 mila al mese beccano!
Sara Sacchi

==============================================

I capitali provenienti dall'estero sono PRIVATI. Entrano con la ridicola aliquota del 5%, per abbandonare questo paese morente e finire tranquillamente nei PRIVATI conti correnti delle banche svizzere.
La differenza tra i tuoi 15 miliardi e i circa 130 miliardi di tasse EVASE nel momento in cui quelle somme sono fuoriuscite, toccherà pagarli ai poveri stronzi come me e anche come te, più quella parte che andrà a gravare sul Pil.
Moralisti, demagogici e retorica, eh? Bravo/a, mi hai fatto ridere.

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 09.10.09 17:54| 
 |
Rispondi al commento

La Corte Costituzionale NON HA RIBALTATO NULLA !!!


Leggetevi la sentenza N.24 del 13/01/2004:

“Secondo il giudice remittente la norma censurata, nello stabilire per i processi suindicati la sospensione automatica, generalizzata e senza prefissione di un termine finale, viola l’art. 3 Cost., anzitutto con riguardo all’art. 112 Cost., che sancisce il principio dell’obbligatorietà dell’azione penale; in secondo luogo con riferimento agli artt. 68, 90 e 96 Cost., in quanto attribuisce alle persone che ricoprono una delle menzionate alte cariche dello Stato una prerogativa non prevista dalle citate disposizioni della Costituzione, che verrebbero quindi ad essere illegittimamente modificate con legge ordinaria, in violazione anche dell’art. 138 Cost.”

http://www.cortecostituzionale.it/giurisprudenza/pronunce/scheda_indice.asp?sez=indice&Comando=LET&NoDec=24&AnnoDec=2004&TrmD=&TrmM=

C’è il chiaro riferimento all’art.3 (la legge è uguale per tutti) ed all’art.138 (deve essere una proposta di legge costituzuinale).

Chi sostiene che la Corte Costituzionale con la decisione sulla legge Alfano ha ribaltato la precedente sentenza MENTE SAPENDO DI MENTIRE!

Ciao a tutti.

Davide Bianchi Commentatore certificato 09.10.09 17:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.danielemartinelli.it/?p=3060

Il delinquente esige rispetto (video)
ottobre 8th, 2009

Povero Cainano! Dopo che la Consulta lo ha rispedito assieme al suo parrucchino fra i comuni mortali giudicabili in tribunale, esige rispetto!
Sì, proprio lui, puttaniere senza pudore che non crede ci siano così tanti coglioni da non poterlo votare, esige rispetto!
Sì, proprio lui, privato corruttore che usa le istituzioni per dribblare i processi in cui è imputato di corruzione, frode fiscale, compravendita di senatori, bugie sulla P2 o per altri reati, esige rispetto!
Sì, proprio lui, piduista ed eversore impunito che compra giudici, testimoni, giornalisti, intellettualoidi, donne, vecchi, ragazzi, nani e ballerine per trasformarli in suoi privati sciacquini, esige rispetto!

Brama rispetto al punto che ci rinunciano i suoi ciambellani, al rispetto. E anche all’amor proprio! Uno di loro è Augusto Minzolini, che dopo la dignità, al privato corruttore ha regalato il megafono del suo Tg1 a tassa a carico, per tingere di rosso sangue tutto ciò che tocca e dice. A partire dalle toghe.
Per i non udenti che avessero dubbi ci sono sottopancia fissi sullo schermo che stanno all’informazione come il vomito sta fra gli antipasti. “Berlusconi dopo la bufera esige rispetto” si leggeva stasera al Tg1.
Rispetto a che cosa non era dato a sapere perché sulla passerella sfilavano le Bindi-Bondi-Bricolo, i Gasparri e il solito mellifluo Cicchitto. Tutti in primo piano a sentenziare ciò che nessuno ha chiesto loro, in merito all’imparzialità dei giudici che osservano la Costituzione.

Povero Cainano! Senza dolo alfano gli è rimasto solo di allungare l’agonia prima di consegnarsi alle aule dei tribunali per dimostrare la sua limpidezza e la sua onestà. Per la felicità del suo avvocato Mavalà Ghedini, utilizzatore finale della teoria del diritto rovesciato secondo cui la legge è uguale per tutti ma non quando si applica. Davvero geniale! Cosa non si fa per un delinquente senza rispetto…


E' IMPORTANTEEEE!!!

Vi metto il link per avere un esempio di politica on line.
E SOLO UN ESEMPIO!

Luca Coscioni
Date un occhiata a come POTREBBERO funzionare le cose.

Grazie
Saluti

http://www.radioradicale.it/scheda/288690/settimo-congresso-dellassociazione-luca-coscioni-per-la-liberta-di-ricerca-scientifica-riunione-on-line-co

Alex Malpietro () Commentatore certificato 09.10.09 17:47| 
 |
Rispondi al commento

7 ottobre 2009

Nuovo pestaggio a Verona

Scene da anni ’70 ieri mattina davanti al liceo classico “Scipione Maffei”. Tre aderenti a Blocco studentesco, gruppo che fa riferimento a Casa Pound, hanno aggredito e picchiato uno studente del liceo, attivista del collettivo Metropolis e dei collettivi studenteschi.

Il racconto di Zeno, il ragazzo aggredito, e di alcuni testimoni non lascia spazio a dubbi: “Mentre arrivavo a scuola – dice Zeno – ci siamo ‘notati’ subito. Loro erano in tre, stavano volantinando per l’iniziativa sulla scuola che si svolgerà sabato prossimo a Casa Pound di Verona, per cui noi dei collettivi abbiamo già protestato l’altro giorno.

LEGA LADRONA scannaoperai 09.10.09 17:46| 
 |
Rispondi al commento

SONO SEMPRE STATO CONTRARIO AL CANONE RAI...

...MA DOPO LA PUNTATA DI ANNOZERO DI IERI NON SO SE SENZA I SOLDI DI TUTTI POI GLI SPONSOR GLI FAREBBERO FARE DELLE PUNTATE COSI IMPORTANTI PER L'ITALIA A SANTORO E RUOTOLO

SONO STATI SEMPLICEMENTE GRANDIOSI, DUE COLOSSI CHE HANNO SOVRASTATO TUTTO E TUTTI

QUESTI SI CHE SONO GIORNALISTI CON LE PALLE NON QUELLE PETULANTI TROMBETTE DI REGIME A CUI ORMAI NON CREDE PIU' NESSUNO.

RUOTOLO SEI UN MITO!

via i mafiosi e via i leghisti Commentatore certificato 09.10.09 17:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Sinceramente non riesco proprio a capire come faccia una persona onesta a trovare i lati positivi di una porcata come lo scudo fiscale, come faccia una persona coerente a seguire un'uomo che prima fa condoni edilizi e poi piange ai funerali delle vittime delle conseguenze di tali "bravate", come faccia una persona leale a credere ai cumuli di bugie di un'esaltato che si crede napoleone solo perchè è alto uguale, come faccia una persona rispettosa a chiedere rispetto per un'essere che non rispetta nemmeno se stesso, insomma, come si può ancora credere a chi a portato il paese alla credibilità di topolinia.
Spero che qualcuna di quelle persone mi dia delle risposte ....credibili.

Franco B. Commentatore certificato 09.10.09 17:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SB:ESIGO RISPETTO

Il rispetto è una virtù che si acquisisce col tempo, non lo si può comprare e non lo si può esigere se non viene ricambiato.
Non si può esigere rispetto dalle donne se sono considerate delle zoccole.
Non si può esigere rispetto dagli alleati se non ci si mette sullo stesso piano.
Non si può esigere il rispetto se ciò che si dice un giorno viene ritrattato il giorno dopo.
Non si può esigere rispetto dalla magistratura se non si considera la sua piena autonomia nello svoglimento delle proprie funzioni.
Non si può esigere rispetto dalla stampa e dai media se una parte di essi sono di prorietà, e non rispettano la pluralità dell'informazione.
Non si può esigere rispetto dall'opposizione se viene considerata un complotto governativo.
Non si può esigere rispetto dalle minoranze se sono considerate 'africane' nel senso di sporche.
Non si può esigere il rispetto dal popolo che lo ha eletto in virtù di un vuoto governativo.
Non si può esigere rispetto dal popolo se ci si ritiene al di sopra di esso e non giudicabile come un normale cittadino.
Se il rispetto lo si pretende non lo si otterrà mai e la lista di comportamenti irrispettosi è una macchia indelebile.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 09.10.09 17:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Berlusconi deve andarsene, ma non da solo.
Napolitano è venuto meno al suo compito di garante della Costituzione, quindi deve prendersi le sue resposabilità e dimettersi.
Poichè non si vota il Premier bensì il partito, Napolitano, essendo a conoscenza dei processi a carico di Berlusconi, non gli avrebbe nemmeno dovuto affidare l'incarico di Presidente del Consiglio.
Napolitano, firmando tutte le leggi-porcata votate da questa maggioranza senza batter ciglio, di fatto si è reso complice di Berlusconi e della sua maggioranza da bordello.

Gianna ., Milano Commentatore certificato 09.10.09 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Obama e il nobel per la pace, oggi incensato da tutti i giornali degli stronzi con poca memoria.

5 novembre 2008, Stati Uniti. Obama vince le elezioni. Maurizio Gasparri (AN): "Da oggi, Al Qaeda sarà piu' contenta."

Pace e Bene

Luca Popper, Milano Commentatore certificato 09.10.09 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi : " Sono un perseguitato dalla magistratura. Il più grande perseguitato della storia, visto che sono stato sempre assolto, con due prescrizioni. Ho speso 200 milioni di euro per i giudici...."

Accidenti, lo ha ammesso !

Un lapsus freudiano che rappresenta la realtà.

Giorgio O. Commentatore certificato 09.10.09 17:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è uno che ha preso tre milioni di euro ,come il Feltri del Giornale dei Prigiudicati, soltanto per leccare il culo a un sacco di merda.

va pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 09.10.09 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
ho letto il commento apparso oggi sul suo blog: ma intende dire sul serio che Napolitano è il burattino di Berlusconi?
Non mi sembra francamente una tesi verosimile...
Ma del resto non c'era da aspettarsi di meglio da chi: (i) propugna ai suoi adepti che un cartello tra le case automobilistiche impedisce di sostituire la benzina con fonti di energia pulite; (ii) attacca il capitale dichiarando quattro milioni di euro di reddito e (iii) cosa più unica che rara, annuncia agli elettori la propria "discesa in campo" in un teatro dopo essersi lautamente fatto pagare il biglietto di ingresso.
Certo che vorrà rispondere al presente commento con la grazia e la finezza che sempre la contraddistinguono, la saluto cordialmente.
Giorgio La Salma

Giorgio La Salma 09.10.09 17:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Ford Motor Company, profondamente seccata dall'accostamento del suo celebre modello "Escort" al noto scandalo sessuale in cui è rimasto coinvolto il primo ministro italiano, presenterà al prossimo Salone di Detroit una "concept car", la Ford Kakkola, una macchina ispirata direttamente alla figura del Presidente del Consiglio Italiano, molto bassa e con delle vistose appendici aerodinamiche molto sporgenti (dette "orecchie"). Gli interni sono volutamente pacchiani, color verde Padania con decorazioni in stucco dorato sul cruscotto. Come S. Berlusconi, anche la "Kakkola" è senza freni e si affida, per il controllo delle sbandate, al sistema M.V.A.S. ,che i soliti costruttori comunisti affermano significhi "Ma Vattene Affanculo, Stronzo ", ma che in realtà, pare significhi "Motor Veicle Advanced System"..........

harry haller Commentatore certificato 09.10.09 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Cominciamo a sostenere Antonio Di Pietro Presidente del Consiglio.....prepariamoci per tempo è l'unico leader autorevole per il movimento democratico.....ci sono 4 anni ....forse

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.09 17:17| 
 |
Rispondi al commento

http://www.dazebao.org/news/index.php?option=com_content&view=article&id=6885:controriforma-brunetta-tra-finti-tetti-e-trasparenza-zoppa&catid=77:econimia&Itemid=177

Controriforma Brunetta. Tra finti tetti e trasparenza zoppa

MERCOLEDÌ 07 OTTOBRE 2009

di Carlo Podda*

Ecco la filosofia della “Cura Brunetta”

ROMA - Il prossimo Consiglio dei Ministri dovrebbe licenziare i decreti attuativi della legge delega 15, la controriforma della pubblica amministrazione.

In questi stessi giorni, nel Comune di Parma, scoppia una polemica che ci aiuta a capire la pubblica amministrazione italiana, le sue distorsioni, i suoi sprechi. Una polemica che mette in evidenza le forti criticità di un altro provvedimento del Governo: il non-tetto agli stipendi dei manager pubblici, che a dispetto del nome non riguarda gli stipendi, prevedendo l'esclusione dei compensi pubblici dal computo del reddito, calcolando solo collaborazioni e consulenze esterne.

Così nel Comune di Parma il sovrintendente del Teatro Regio costa tra stipendio e benefit 336mila all'anno, un dirigente all'urbanistica costa 445mila euro in un triennio (49mila euro per i restanti mesi del 2009, 197mila e 200mila euro per gli anni 2010 e 2011), un ingegnere dell'area Servizi al cittadino e impresa ne costa 441mila. Per comprendere la sproporzione di queste cifre, basta compararle con l'intero importo degli aumenti stipendiali dei 1300 dipendenti del Comune, come da ultimo rinnovo del contratto decentrato per il triennio economico 2009-2011, che vale 650mila euro.

L'elenco di tali sproporzioni, in giro per la pubblica amministrazione italiana, sarebbe lunghissimo, e dimostrerebbe a tutti come la vera emergenza, dal punto di vista finanziario, come dal punto di vista dell'etica nella gestione delle risorse pubbliche, non siano i “parassiti” dei Teatri Lirici, ma i super consulenti, i super dirigenti, i super sovrintendenti.

(continua al link)


Dire la verità sulla vita squallida e criminosa di uno come Papi è essere sinceri .Una vita ben misera quella del nostro ,che risale a cinquanta'anni . Allora e negli anni sucessivi, dicono varie testimonianze ,le puttane le pagava un milione ( compresa Cicciolina) e la coca era di casa . L'odio è un sentimento serio anche se riduttivo da un punto di vista razionale . Papi merita solo pernacchie e suoi domestici neppure quelle .

va pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 09.10.09 17:15| 
 |
Rispondi al commento

E' costituzionale che nessuno parli di quei 94 miliarduzzi di euri che lo Stato non incasso' tempo addietro?
Io porrei la questione alla corte camorro-costituzional-campana.
So già come andrebbe a finire. Mi direbbero che la questione è delicata perchè la vicenda va a toccare aziende che sono quotate in borsa e sollevare un polverone equivarrebbe a far traballare il culo agli azionisti ecc ecc, con auspici che la pacatezza ecc ecc ... convergenze pacate... ecc ecc... volemose bene ecc ecc.

Pero' a quel punto io toglierei il mio asso dalla manica e farei presente ai signori della corte la mia intenzione di quotarmi in borsa, cosi' che anche io possa essere garantito dalla costituzzzione.

Di Pietro, ci vai tu a importunare quei signori della corte che ogni mese si intascano 30 mila eurozzi di stipendio? Io non so se lo posso fare, altrimenti una letterina la butterei giu', spiegando che insabbiare certe questioni non è costituzzzionale. Almeno non mi sembra, a meno che l'abitudine di fottere gli italiani non sia già diventata norma. Beppe, ci vai tu?
Cicchitto non mi sembra intenzionato a rischiare, nemmeno Ghedini, e Dalema con Franceschini pure.

_vito_ _farina Commentatore certificato 09.10.09 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi sel'è presa con il Presidente Napolitano facendo un autogol.Era l'unica persona che non lo ha osteggiato.

Giuseppe V. Commentatore certificato 09.10.09 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ISTAT dixit: produzione industriale ad agosto +7% -14,5 sull'anno. Apparte che le maggiori fabbriche d'italia sono chiuse in agosto (vedi esodi estivi, negozi chiusi, ecc.), ma sta produzione industriale dove la fanno? No perchè tante, troppe fabbriche con quella massa di cassa integrati ed i magazzini stracolmi di merci e ferme; o ancora quelle che proprio non hanno più aperto ne abbiamo sentite tante sui giornali quest' estate.
Vorrei sapere su quali basi fondano i calcoli per 'ste cazzate che guarda caso cadono proprio durante il periodo più duro per Silvietto (purtroppo) nostro.
Repubblica il 22 sett. 2009 intitolava: "Istat, disoccupazione al 7,4% Occupati mai così giù da 15 anni". E la Stampa dello stesso giorno : "Persi 378.000 posti di lavoro ...". Persi! non in cassa integrazione, ma proprio persi...
Beh, ma se la disoccupazione sale, l'occupazione scende, la gente non compra più un c..o se non il minimo per sopravvivere, il lavoro è sempre più una chimera e precario, ma come fa la produzione a salire? Chi la produce se le fabbriche chiudono o le trasferiscono in uganda, Lettonia, Ungheria, Cile, ecc?
Come pensano di risolvere la piaga della disoccupazione se in Italia è dagli anni '80 che non si fanno più pianificazioni Industriali e tutti i nostri imprenditori fuggono all'estero? Vorrei ricordare che in Germania i piani industriali sono ventennali e che le risorse elargite dallo Stato alle industrie devono essere reinvestite in Germania e devono prevedere piani di assorbimento inoccupati. Tutti dicono che c'è la fuga delle industrie e che l'Italia non è più competitiva per via del costo del lavoro. Sempre in Germania un operaio della volkswagen con 15 anni di anzianità compresi gli straordinari guadagna 3500,00 euro mese. in Italia alla fiat 1300,00. E poi non saremmo competitivi.... MAVAFFANCULOOOO!!!!!!!!!

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 09.10.09 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sara
lei ha centrato il problema ma in questo blog possono scrivere solo gli intelligenti.
evidentemente lei non e' all'altezza.
per scivere in questo blog si devono usare gli pseudonimi : mavala'...testa d'asfalto..sono queste le parole magiche che i sostenitori assidui del blog ...in pratica gli iniziati vogliono sentire e se poi a quei pseudonimi aggiunge parole come puttaniere ..pedifilo mafioso .. corruttore e' ancora meglio.
in pratica può sceglere tra due opzioni assolutamente democratiche : dare ragine a loro o dare ragione a loro.
qui non tollerano idee diverse dal manovratore.
bah ... ripeto "bisogna avere la faccia come il culo per affermare che in Italia non c'è liberta' di stampa""

pippo lepippe 09.10.09 17:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo, Travaglio, Santoro ,Saviano, D'addario,

ma un tale governo potrebbe essere considerato troppo tecnico ?

parola di zoro.

Peppone . Commentatore certificato 09.10.09 17:09| 
 |
Rispondi al commento

SCUDO FISCALE.

Con la morale retorica non si mangia.

Se lo Scudo permette di incassare 15 miliardi di euro e grandi capitali tornano ad essere investiti in Italia, ben venga.

Piu' soldi per gli ammortizzatori sociali e piu' lavoro.

E' facile fare i moralisti demagogici con 20 mila euro al mese di stipendio.

Che gliene frega a Di Pietro e De Magistris!

Se non rientrano i capitali, sempre 20 mila al mese beccano!

Sara Sacchi 09.10.09 17:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.terranauta.it/a1436/consumo_etico/cibo_per_animali_scatolette_e_croccantini_ricche_di_tumori_e_vivisezione.html

Cibo per animali: scatolette e croccantini ricche di tumori e vivisezione
L’industria del pet food è un vero business responsabile della sofferenza di molti animali. Dalle scatolette ai croccantini, tutti questi prodotti vengono testati sugli animali per valutare la tossicità o l’efficacia curativa rispetto a alcuni disturbi. Una vera operazione di marketing incurante di aumentare il rischio di cancro e di altre malattie degenerative per i nostri amici animali. Vediamo quali marche evitare e quali no.

n ogni prodotto che compriamo si possono celare sofferenze, spesso atroci, di malcapitati animali cosiddetti ‘da laboratorio’: cani, gatti, topi, conigli, ma anche pecore, maiali o asini. Come noto le industrie che alimentano la vivisezione sono quelle del settore farmaceutico e cosmetico che mietono un gran numero di vittime innocenti - stimate intorno ai 300 milioni ogni anno - in esperimenti di dubbia o nulla utilità, macchiandosi spesso di crimini gravissimi anche a causa della mancata applicazione delle misure obbligatorie atte a ridurre al minimo la sofferenza dell’animale (anestesia).
Pochi sanno tuttavia che la sperimentazione animale si annida persino nell’industria che produce cibo per animali, il cosiddetto ‘pet food’, pur non essendo affatto obbligatoria per legge; elemento questo che aggrava le responsabilità e rende eticamente molto meno accettabili le politiche aziendali di alcune multinazionali leader del settore. Dalle scatolette ai croccantini, dagli ossi vitaminici alle ‘diete’ terapeutiche: ognuno di questi prodotti viene testato su animali per valutarne la tossicità o l’efficacia curativa rispetto ad alcuni disturbi.

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.09 17:07| 
 |
Rispondi al commento

come mai berluscanano ci vai a cena con i giudici di sinistra?

ippolita zecca, genova Commentatore certificato 09.10.09 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe
con tutto il rispetto
per le tue idee, che spesso condivido, altre volte no,
direi che forse sia meglio mantenere i nervi saldi.
Sappiamo benessimo che se si dimettessero Berlusconi e Napolitano, ci ritroveremmo lo psiconano al Quirinale.
Ricordiamoci che siamo tutti sulla stessa barca.

Filippo Gaggiolo 09.10.09 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Signora Viviana leggo volentieri i suoi commenti, ma non capisco, quando lei scrive B.parla di Berlusconi? il altri post lo mette per esteso, mi levi da questo impasse.

Peppone . Commentatore certificato 09.10.09 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che si è visto in questi giorni è scandaloso e preoccupante,questo Nanetto arrogante andrebbe fucilato o ghigliottinato,"purtroppo" il nostro sistema giuridico considera l'omicidio di un traditore di Stato,corruttore e mafioso come reato penale grave,quindi i miei sogni sono da riporre in un cassetto;ciò che si può fare è costringerlo alle dimissioni con un opposizione seria(non con questo PD o,figuriamoci,con l'Unione Dei Carcerati!)e sbatterlo nel suo habitat naturale ,il Tribunale(e possibilmente la galera a vita).Ho sentito commenti allucinanti a favore del Nano,addirittura che bisognerebbe riesumare l'immunità parlamentare affinchè un Governo possa andare avanti,BALORDI!!!Bisognerebbe,invece,evitare ai parlamentari di delinquere impunemente!Se lo fanno devono spogliarsi della carica e farsi processare!Eì così difficile da capire???

Marco Donati 09.10.09 17:01| 
 |
Rispondi al commento

DE MAGISTRIS: "SCUDO FISCALE CONTRASTA CON NORME UE SU RICICLAGGIO E TERRORISMO"

Ho presentato un'interrogazione scritta alla Commissione europea in merito al fatto che lo scudo fiscale, contenuto nella legge n. 141, appare in contrasto con la normativa europea riguardante la lotta al riciclaggio e al terrorismo perché stabilisce che “il rimpatrio o la regolamentazione si perfezionano con il pagamento dell’imposta e non possono in ogni caso costituire elemento utilizzabile a sfavore del contribuente” e perché inoltre “non comporta l’obbligo di segnalazione relativamente ai rimpatri” da parte dei mediatori finanziari di queste operazioni. Nell'interrogazione ho infatti ricostruito chiaramente i riferimenti normativi di questa incompatibilità: lo scudo fiscale appare “in manifesto contrasto con quanto affermato nel Regolamento CE n. 1781/2006 del 15 novembre 2006 che prevede l'obbligatorietà di comunicazione da parte del prestatore di servizi di pagamento (banca) dell'ordinante, in caso di trasferimento di fondi come previsto nella Direttiva 2005/60 del 26 ottobre 2005, per quanto riguarda le disposizioni relative alla prevenzione del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo”

Danilo C., Siracusa Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.09 16:59| 
 |
Rispondi al commento

http://www.unita.it/news/italia/89530/ci_siamo_liberati_del_fascismo_ci_salveremo_anche_dal_berlusconismo

«Ci siamo liberati del fascismo, ci salveremo anche dal berlusconismo»
di Oreste Pivett

Spero nel miracolo» risponde Giorgio Bocca a un amico partigiano, che gli chiede un confronto tra ieri e oggi, tra i vent'anni di Mussolini e i quindici di Silvio. Cioè: ci siamo liberati del fascismo, ci salveremo anche dal berlusconismo. E poi spiega: "Il popolo italiano ha già dimostrato altre volte una forza straordinaria e insperata... ". Prima di tutto dovrebbe rendersi conto del precipizio morale, della corruzione, della devastazione culturale. Più che Berlusconi c'è a spaventare l'esito diffuso della sua politica e della sua cultura. Parlano le immagini: "Basta guardare una fotografia: lui, il piccolo dittatore, vestito di nero, sempre circondato da cinque o sei energumeni vestiti di nero”.

Giorgio Bocca, partigiano e giornalista, a che punto siamo dopo la bocciatura del lodo Alfano? Che succederà?
«Berlusconi rimarrà al governo, i suoi avvocati inventeranno mille cavilli perchè i suoi processi cadanoin prescrizione e se anche Berlusconi dovesse cadere resterà il berlusconismo, il male profondo di un paese che ha così poca dignità d'accettare la guida di un uomo corrotto che sta distruggendo la democrazia... ».

Come scrive Saramago nel suo «Quaderno» censurato dalla Einaudi e pubblicato dalla Bollati Boringhieri: «Nel caso concreto del popolo italiano... è dimostrato come l'inclinazione sentimentale che prova per Berlusconi, tre volte manifestata, sia indifferente a qualsiasi considerazione di ordine morale». Preciso, no?
«Che gli italiani, figli di un fascismo mai completamente estirpato, siano corrotti lo si vede: quantamafia, quanta camorra, quante tangentopoli, quanto fisco evaso. Berlusconi ha avuto modo di dare una patente alla corruzione: con lui, sul suo esempio, non s'è più sentito il bisogno di celare, nascondere.

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.09 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Il fatto che nessuno mai risponde per le rime a berlusconi denota una sudditanza psicologica al potere del disturbato mentale che quando viene insultato in diretta perde le staffe e dimostra la sua vera natura.
Se a un deinquenti si rispondesse con delinquente sei tu non noi, come da ragazzini credo che impazzirebbe.

cesare beccaria Commentatore certificato 09.10.09 16:55| 
 |
Rispondi al commento

riforma Brunetta.
dal CDM il via libero definitivo.

"Meritocrazia, meritocrazia, meritocrazia"
ha urlato il miniministro.

giusto, uno per occupare il posto che occupa deve essere "meritocraziato".

ma ora chi glielo spiega alla carfagna, alla gelmini, a la russa ed agli altri ministri, che devono levarsi dalle palle perchè non ne capiscono un cazzo del lavoro che "dovrebbero" fare?

BUONPOMERIGGIO, SBULLONATO POPOLO!

Mauro Medeot ( mandi) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.09 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA MAFIA FA LE PENTOLE MA NON I COPERCHI...

...E' SOLO QUESTIONE DI TEMPO!!!

via i mafiosi e via i leghisti Commentatore certificato 09.10.09 16:47| 
 |
Rispondi al commento

SAVIANO

RUOTOLO

SANTORO

GALBANELLI

I FANTASTICI 4 CONTRO JOKER COL FUOKER

via i mafiosi e via i leghisti Commentatore certificato 09.10.09 16:44| 
 |
Rispondi al commento

http://www.inviatospeciale.com/2009/10/berlusconi-la-paura-fa-90/

Berlusconi: la paura fa 90

Scritto il 09 ottobre 2009

Il premier attacca, mostra la sua ira e la situazione diventa pericolosa

Il Cavaliere ha cominciato subito dopo la bocciatura del ‘lodo Alfano’, con parole che hanno fatto dire al vice presidente del Csm, Nicola Mancino: “La rozzezza delle accuse stavolta non ha proprio avuto un limite”. Il premier aveva dichiarato: “La Consulta non è un organo di garanzia ma un organo politico” ed ancora “La Corte è occupata e dominata da 11 giudici di sinistra e 4 che non sono di sinistra. Non c’è nessuna speranza di decisioni autonome”. Ma non basta: “In Italia abbiamo una minoranza di giudici di sinistra, una stampa di sinistra con a capo ‘Repubblica’, una Rai che, a parte lei signor Vespa, va contro il governo, e in più un capo dello Stato espressione della vecchia maggioranza di sinistra”.
Con una telefonata al salotto accogliente di ‘Porta a Porta’, mercoledì sera, Berlusconi forse pensava di poter esorcizzare i problemi che presto lo assaliranno colpendo i giudici della Corte Costituzionale, il presidente della Repubblica, la ’sinistra’ (che riesce a vedere ormai solo lui), i giornalisti, chiunque lo contrasti.Tuttavia, l’obiettivo principale era l’inquilino del Colle: “Su Napolitano ho detto quello che penso: non ho nulla da modificare sulle mie dichiarazioni che potrebbero essere anche più esplicite e più dirette”. “Il presidente della Repubblica aveva garantito - ha aggiunto - con la sua firma che la legge sarebbe stata approvata dalla Consulta, posta la sua nota influenza sui giudici di sinistra della Corte”.Abituato a dire tutto ed il contrario di tutto e senza contraddittorio (sono anni che non dibatte in pubblico con un avversario politico)


(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.09 16:44| 
 |
Rispondi al commento


On the Turning Away

Sul distogliersi
Dai pallidi e oppressi
E le parole che dicono
Che noi non capiremo
"Non accettare che i fatti
Siano solo sofferenze altrui
O scoprirai che tu sei unito
A chi si distoglie"
È un peccato che in qualche modo
La luce stà cambiando in ombra
E getti il suo velo
Su tutto ciò che abbiamo conosciuto
Inconsapevoli come son cresciuti i ranghi
Guidati da un cuore di pietra
Potremmo scoprirci che siamo tutti soli
In un sogno d'orgoglio
Sulle ali della notte
Mentre si risveglia il giorno
Mentre il popolo attonito unito
In un accordo silenzioso
Usando parole che vi renderete conto sono strane
E ipnotiche come la luce della fiamma
Percepisce il soffio del mutamento
Sulle ali della notte
Non più distogliersi
Da chi è debole e esausto
Non più distogliersi
Dalla freddezza interiore
Giusto un mondo che noi tutti dobbiamo condividere
Non basta stare a guardare
È solo un sogno in cui non ci si debba
Più distogliere?


Pink Floyd

ismaele rodini Commentatore certificato 09.10.09 16:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...
però beppe ... certo che leggendo con attenzione questo comunicato bisogna avere la faccia come il culo per dire che in italia non c'è liberta' di stampa.

pippo lepippe 09.10.09 16:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non riesco più a collegarmi con

www.articolo21.info

Che succede, so che avevano avuto dei problemi, ma poi sembravano risolti ?

Sento puzza di ritorsione per la manifestazione di sabato scorso.

Paolo R. Commentatore certificato 09.10.09 16:38| 
 |
Rispondi al commento

dal sito di Di Pietro

La falsità e la faziosità di Berlusconi si vede anche nel suo attacco a Napolitano: con il Lodo Alfano incostituzionale ha già vinto la sua battaglia stravolgendo le regole del gioco.

Dovrebbe ringraziare Napolitano che quella legge gliel'ha promulgata, dando al premier la possibilità di usufruire fino a oggi dello stralcio del processo, di un abbuono processuale. Egli sputa nel piatto in cui mangia.

Berlusconi ha raggiunto comunque il suo scopo: dividere la sua posizione da quella di Mills. Quest'ultimo è stato condannato, il premier l'ha fatta franca. Con la bocciatura del Lodo Alfano il processo riprenderà, ma tutte le prove vanno raccolte ex novo e manca solo un anno e mezzo alla prescrizione. Un anno e mezzo che volerà via in un attimo.

Siamo amareggiati perché il Lodo Alfano non doveva essere promulgato. Rendiamo giustizia alla Consulta per aver sancito il principio di uguaglianza di tutti di fronte alla legge, ma è già troppo tardi.

ECCO APPUNTO.

Comfortably Numb Commentatore certificato 09.10.09 16:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il bravo giornalista chiede permesso - di a. pagliaro - 5 Oct 2007 - da http://www.xantology.com/2007/10/05/il-bravo-giornalista-chiede-permesso/

Secondo il pentito Campanella (suoi testimoni di nozze: Cuffaro e Mastella) il boss di Cosa nostra Nino Mandalà ed Enrico La Loggia erano amici e sono stati soci in affari. E, in virtù di questi rapporti di amicizia, il piano regolatore generale di Villabate venne concordato da Nino Mandalà, La Loggia e Schifani. Renato Schifani fu poi nominato, dalla amministrazione di Villabate, esperto per le tematiche urbanistiche. L’incarico del Prg sarebbe andato a un progettista di fiducia. La Loggia e Mandalà: soci in affari lo sono stati senz’altro. La Sicula Brokers è stata fondata nel 1979 e tra i soci c’erano Nino Mandalà, Renato Schifani ed Enrico La Loggia, nonché Benny D’Agostino e Giuseppe Lombardo. Benny D’Agostino è un imprenditore condannato per concorso esterno in associazione mafiosa e, negli anni in cui era socio di Schifani e La Loggia, frequentava il gotha di Cosa nostra. Lo ha ammesso lui stesso al processo Andreotti quando ha raccontato di un viaggio Napoli-Roma in Ferrari in compagnia di Michele Greco. Giuseppe Lombardo era amministratore delle società dei cugini Ignazio e Nino Salvo, boss della famiglia di Salemi. Questo e molto altro racconta il libro obbligatorio “I complici“. Nei giorni scorsi, anche La Repubblica, edizione di Palermo, ha (timidamente) riportato le dichiarazioni di Campanella. La Loggia ha replicato con una lettera al giornale in cui, oltre naturalmente a smentire tutto (completa estraneità eccetera eccetera), dice “spiace quindi dover constastare l’uso quanto meno improprio del mio nome nel momento in cui Repubblica ha trattato l’argomento, senza peraltro aver ritenuto opportuno interpellarmi“. Dunque, mi par di capire, prima di scrivere di La Loggia, il giornale deve chiedergli il permesso. Mi sovviene un dubbio:Lirio Abbate, autore con Gomez de “I complici”, il permesso lo aveva chiesto?

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 09.10.09 16:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.orsatti.info/archives/1895

Al processo contro Mori nuove ombre su Forza Italia

Misteri - Nell’udienza romana nuove rivelazioni di Antonino Giuffrè. Il collaboratore racconta delle missioni di don Vito nella Capitale e come “Binnu”, nel periodo di sommersione, fosse impegnato a riformare l’organizzazione
di Pietro Orsatti su Terra

È in trasferta a Roma, nell’aula bunker di Rebibbia, il processo al generale Mori e al colonnello Obinu, per ascoltare il collaboratore Nino Giuffré. Il processo è relativo alla fuga di Bernardo Provenzano, come denunciato dal colonnello dei carabinieri Michele Riccio, il 31 ottobre 1995 in una cascina a Mezzojuso. Secondo Riccio l’ex capo dei Ros avrebbe in qualche modo consentito che il boss si allontanasse indisturbato. Informai il colonnello Mori – ha dichiarato al processo Riccio -. Lo chiamai subito a casa per riferirgli dell’incontro e rimasi sorpreso, perché non me lo dimenticherei mai, non vidi nessun cenno di interesse dall’altra parte».Secondo il collaboratore di giustizia ascoltato invece in questi giorni, il capo della nuova Cosa nostra durante il cosiddetto periodo di sommersione, Bernardo Provenzano, avrebbe portato avanti una trattativa per risolvere i gravi problemi che stava attraversando la mafia a causati dalla forte pressione dello Stato in seguito alle stragi del ’92. I temi erano la confisca dei beni, gli ergastoli, i collaboratori di giustizia, i benefici carcerari. La trattativa in una prima fase avvenne tramite Vito Ciancimino. Giuffré, in relazione alla trattativa, ricorda come Provenzano dicesse di Ciancimino, quando questi si recava a Roma, che era «andato in missione», e poi in seguito come si consolidasse il contatto che avrebbe consentito l’aggancio con un nuovo interlocutore politico: Marcello Dell’Utri.

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.09 16:32| 
 |
Rispondi al commento

#################################################

Ecco l'inno ufficiale del prossimo congresso del Partito Democratico, l'ultima perla canora dell'ormai celebre gruppo "Francesco De Carlo e i Komic Blues". Dagli autori di Sinceritù e Certe notti a Villa Certosa, un'altra chicca tutta da ridere...

PIDDI' (de rosso c'è solo er vino)
==================================

http://www.youtube.com/watch?v=kV0JOGFLUxA

http://www.youtube.com/watch?v=kV0JOGFLUxA

http://www.youtube.com/watch?v=kV0JOGFLUxA

#################################################

new hope, new.hope@live.it Commentatore certificato 09.10.09 16:30| 
 |
Rispondi al commento

LIBERARE IL SUD DAI MAFIOSI E IL NORD DAI LEGHISTI

VIVA L'ITALIA

via i mafiosi e via i leghisti Commentatore certificato 09.10.09 16:29| 
 |
Rispondi al commento


http://www.libertaegiustizia.it/primopiano/pp_leggi_articolo.php?id=2957&id_titoli_primo_piano=1

Eversore a chi?
Franceso Palladino, 09-10-2009

Eversori: chi sono e dove stanno? Sono mesi che Silvio Berlusconi e la sua maggioranza lanciano l'allarme complotto e golpe, ordito dai "poteri forti" per rovesciare l'esito del voto popolare. Il delirio ha avuto diverse fasi. All'inizio, fra i colpevoli era la stampa di sinistra (caso Noemi ed escort nelle feste a palazzo Grazioli) in combutta con i giornali stranieri: cronisti "farabutti" e "delinquenti", che fanno male al paese e sono "antitaliani". Quindi, cause civili per milioni di euro per rimettere in riga i quotidiani non allineati. Avvertimenti agli industriali a non dare pubblicità alla stampa "catastrofista". Era solo il prologo, che preparava il clima per le accuse forti a tutti coloro che non venerano il premier. Eversori: chi sono e dove stanno? Indimenticabile, a Gubbio, il ministro Brunetta che denuncia un golpe in arrivo, organizzato "dalle élite della rendita parassitaria, burocratica, finanziaria, editoriale". Sono le altrimenti dette "élite di m...." , di quella sinistra che "vada a morì ammazzata"!

Intanto si avvicina la manifestazione per la libertà di stampa di sabato 3 ottobre e i toni si alzano ancora: Berlusconi non si contiene ed annuncia alla festa Pdl, "resteremo al governo per sempre". Il raduno convocato dai giornalisti è "una farsa" contro l'Italia. Eversori: chi sono e dove stanno? Il momento clou arriva quando la magistratura civile di Milano condanna la Fininvest a risarcire il gruppo De Benedetti per la causa Mondadori. Il giudice spiega che Berlusconi "è corresponsabile di corruzione" (Previti è stato condannato per questo reato). Ecco, il golpe è in atto....!

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.09 16:27| 
 |
Rispondi al commento

LEGHISTI E MAFIOSI FUORI DALL'ITALIA.

via i mafiosi e via i leghisti Commentatore certificato 09.10.09 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione, questa è una notizia importantissima:
lo scudo fiscale è incompatibile con la direttiva europea anti-riciclaggio e quindi può essere ricusato!

http://www.lavoce.info/articoli/pagina1001326.html

"...secondo la giurisprudenza costante della Corte di giustizia, non solo qualsiasi giudice, ma anche qualsiasi autorità pubblica, è tenuta a disapplicare una norma interna, anche di rango primario, contraria a una disposizione di una direttiva, applicando in sua vece la disposizione della direttiva stessa, se sufficientemente chiara, come in questo caso. (5) Ciò vale in particolare per la Banca d'Italia ..."

Paolo L. Commentatore certificato 09.10.09 16:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/silvio-e-la-mafia:-la-lettera/2103848//0

Silvio e la mafia: la lettera
di Peter Gomez
Una missiva che documenta i rapporti tra Berlusconi e Cosa Nostra. Anche dopo la "discesa in campo". E' stata trovata tra le carte di Vito Ciancimino. E "L'espresso" la pubblica in esclusiva

Silvio Berlusconi Adesso c'è la prova documentale. Davvero, secondo la procura di Palermo, Silvio Berlusconi era in contatto con i vertici di Cosa Nostra anche dopo la sua "discesa in campo", come era stato già stato raccontato da molti collaboratori di giustizia.

I corleonesi di Bernardo Provenzano, infatti, scrivevano al premier per minacciarlo, blandirlo, chiedere il suo appoggio e offrirgli il loro. Lo si può leggere, qui, nero su bianco, in questa lettera da tre giorni depositata a Palermo gli atti del processo d'appello per riciclaggio contro Massimo Ciancimino, uno dei figli di don Vito, l'ex sindaco mafioso di Palermo, morto nel 2002.

Una lettera che "L'Espresso" online pubblica in esclusiva. Si tratta della seconda parte di una missiva (quella iniziale sembra essere stata stracciata e comunque è andata per il momento smarrita) in cui in corsivo sono state scritte le seguenti frasi: "... posizione politica intendo portare il mio contributo (che non sarà di poco) perché questo triste evento non ne abbia a verificarsi.Sono convinto che questo evento onorevole Berlusconi vorrà mettere a disposizione le sue reti televisive".

Chi abbia vergato quelle parole, lo stabilirà una perizia calligrafica. Ai periti verrà infatti dato il compito di confrontare la lettera con altri scritti di uomini legati a Provenzano. I primi esami hanno comunque già permesso di escludere che gli autori siano don Vito, o suo figlio Massimo, che dopo una condanna in primo grado a cinque anni e tre mesi, collabora con la magistratura.

(continua al link)

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.09 16:23| 
 |
Rispondi al commento

I LEGHISTI SI SBAGLIANO QUANDO DICONO CHE DISCENDONO DAI GALLI PERCHE' DISCENDONO DA BESTIE COL CERVELLO ANCORA PIU' PICCOLO:

GLI STRUNZI

via i mafiosi e via i leghisti Commentatore certificato 09.10.09 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Berlusca alla conferenza stampa di oggi.
Su sky tg poco fa.

"Ho fatto 2500 udienze e speso più di 200 milioni di euro
PER CONSULENTI E GIUDICI!"

Lapsus freudiano?
Poi si è corretto, ma il lapsus rimane...

Alex Malpietro () Commentatore certificato 09.10.09 16:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.corriere.it/cronache/09_ottobre_09/processo-mills-berlusconi-testimone-blackout-elettrico_21401234-b4aa-11de-939a-00144f02aabc.shtml?fr=box_primopiano

LA PROCURA: «NON CONVOCARE COME TESTE IN AULA BERLUSCONI»
«Mills, confermare la condanna»
Processo a Milano. Il Pg: «Non merita la riduzione
di pena, dimostrate reticenza e falsità»

David Mills (Afp)MILANO - Il procuratore generale Laura Bertolè Viale ha chiesto la conferma della condanna a 4 anni e 6 mesi per l'avvocato David Mills. «Chiedo la conferma della condanna di primo grado per Mills che non merita nemmeno una riduzione di pena», ha detto il pg di Milano al termine della sua requisitoria nel processo di secondo grado che si è aperto venerdì mattina nei confronti del legale inglese condannato per corruzione in atti giudiziari. Per l'accusa è dimostrata la «reticenza e falsità di Mills», così è stata dimostrata «la corruzione del legale». Il magistrato ha spiegato che Mills prima confessò poi ritrattò, indicando testimoni che però hanno smentito la sua versione dei fatti. Mills è accusato di avere ricevuto 600 mila dollari da Silvio Berlusconi per mentire e omettere la verità nel corso di due processi milanesi. Il premier, che era coimputato con Mills, si era visto sospendere il processo in virtù del lodo Alfano. Il procedimento di primo grado era quindi proseguito per il solo Mills, fino alla sua condanna.
BLACK OUT - La prima udienza dell'appello è stata sospesa poco dopo l'apertura per un black out elettrico dovuto al forte temporale che si stava abbattendo in quel momento su Milano. Dopo uno stop di circa mezz'ora, Il giudice relatore Domenico Spina ha potuto ricominciare con la relazione che aveva dato il via al procedimento.

BERLUSCONI TESTIMONE - I difensori dell'avvocato inglese hanno anticipato che chiederanno «la rinnovazione parziale del dibattimento per poter ascoltare alcuni testimoni, tra i quali Berlusconi». La richiesta era in realtà già contenuta nella memoria depositata qualche g

Genny Giugliano (pierecall), Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.09 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei fare un piccolo escursus sulle alte cariche che il lodo avrebbe immunizzato da qualunque minaccia dei magistrati. Primo ministro : Silvio Berlusconi.
Presidente della Camera: Gianfranco Fini che rinuncia al Lodo Alfano e si presenta davanti al giudice H.J. Woodcock che ritira la querela. Presidente del Senato: Renato Schifani. Vorrei ricordare che negli anni '70 insieme a La Loggia(indicato da pino Mandatari, gran Maestro massone e commercialista di fiducia di Riina, durante le elezioni del 1994 come "il nostro candidato"), Nino Mandalà(boss di Villabate fedelissimo di Provenzano), Benny D'Agostino (costruttorecondannato in associazione mafiosa insieme a Michele Greco re degli appalti della Mafia), Giuseppe Lombardo (Amm. della società di Nino e Ignazio Salvo arrestati da Falcone e Borsellino nel 1984), è socio della Sicula Brokers (soc. di Brokeraggio). Negli anni '80 ASchifani e la Loggia sono gli ospiti d'onore al matrimonio di Mandalà. Nel 1994 Mandalà, Schifani e La Loggia fondano uno dei primi club forzisti Siciliani. Giuseppe Navetta sindaco di Villabate nomina, sotto indicazioni di Mandalà suo stretto parente, Schifani "Consulente Urbanistico". Francesco Campanella(ex presidente del consiglio comunale di Villabate braccio destro di Provenzano e Mandalà) racconta ai pm antimafia come Schifani e La Loggia su indicazioni del Mandalà modificassero il Piano Regegolatore Generale per penalizzare la famiglia mafiosa avversaria. Il PRG viene approvato nel 1995. Nel 1996 Schifani entra nel Senato della Repubblica. Nel 1998 Nino Mandalà viene arrestato per Mafia (8 anni) e per intestazione fittizia di beni(4 anni). Nel 1999 il PRG salta perchè la giunta comunale viene sciolta per infiltrazioni Mafiose.
La sua frase più celebre è "Fanno uso pulitico del loro cognome" riferendosi alle vedove di Falcone e Borsellino che erano insorte alle parole di Berlusconi " i pm sono antropologicamente estranei alla razza umana, disturbati mentali, ". "per chi suona la banana"

Carlo L., Ravenna Commentatore certificato 09.10.09 16:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la forza dei media è immensa ...
la notizia passa inosservata nei giornali della
sinistra , dall'unità al manifesto , mentre viene
"amplificata" in quello del berlusca, il più importante - il giornale.it - !!!!

perchè ?????

-
Urlano «in galera» al premier Sei denunciati

Prese dalla libertà di insulto per cui la sinistra è scesa in piazza sabato scorso, alcune persone si sono fatte prendere la mano, e ieri hanno accolto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi con insulti e grida. Tre hanno accolto il premier all’entrata della mostra a Palazzo Venezia a Roma al grido di «In galera! In galera! La legge è uguale per tutti!». Altri tre hanno replicato il coretto alla sua uscita. D’altronde - avranno pensato i sei contestatori - se i giornali di sinistra lo urlano dalle loro pagine e in migliaia li difendono, perché non urlarlo di persona? Semplice, perché le forze dell’ordine li hanno subito identificati, accompagnati in commissariato di polizia e infine denunciati.


- > gli stolti vorrebbero mettere in evidenza che
il "bravo premier" è "perseguitato" da una ristretta minoranza - quattro gatti da prendere a calci e chiuderla lì !

infatti nello stesso "carta da cesso" si legge:

venerdì 09 ottobre 2009, 09:51
Ad Annozero spuntano addirittura le accuse di mafia per il premier
di Stefano Filippi

-> sotto c'è uno stronzo dal nick di fantasia che posta " queste storie sono trite e ritrite " !!!

....il "rotolo da cesso" scrive "addirittura" !!!

...traete le conclusioni!

Len in Antonio (u.s.) Commentatore certificato 09.10.09 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@grassi
E va bene Grassi.
Anche se non dimentico quel commento quando ti sei autodefinita fascista (giusto?)

ALLORA
Bisognerebbe imparare a distinguere certi stili.
Tra lo scherzoso e il serio.
Chè si assomigliano UN PO'!
Tra di loro...

Anche io uso due/tre nicks che si riconoscono comunque per il nome che cambio solo se costretto.
Quindi ti anticipo...NON SERVE CHE ME LO RICORDI.

Altri magari saltano di palo in frasca per confondere un pò le acque....

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 09.10.09 16:13| 
 |
Rispondi al commento

scusate il fuori tema, anche se non è poi così fuori.

Vorrei sapere da quelli che appoggeranno il Movimento di Liberazione Nazionale, cosa pensano del trattato di Lisbona (firmato da tutti i partiti attualmente "eletti" in parlamento) e del fatto che la Nostra Costituzione verrà scavalcata da tale trattato.

Arzân

Arzân 09.10.09 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dire la verità sulla vita squallida e criminosa di uno come Papi è essere sinceri .Una vita ben misera quella del nostro ,che risale a cinquanta'anni . Allora, dicono varie testimonianze ,le puttane le pagava un milione e la coca era di casa . L'odio è un sentimento serio anche se riduttivo da un punto di vista razionale . Papi merita solo pernacchie e suoi domestici neppure quelle .

va pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 09.10.09 16:11| 
 |
Rispondi al commento

“MORFEO SE SVEGLIATO ???????” “NON CI STO’ CON QUELLO LÌ”

MESSINA: SARA' SCHIFANI A RAPPRESENTARE NAPOLITANO AI FUNERALI

(AGI) - Roma, 9 ott. - Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha chiesto al presidente del Senato, Renato Schifani, di rappresentarlo - essendo impedito a parteciparvi di persona - ai funerali delle vittime del disastro nel Messinese e di "rinnovare ai familiari e alle comunita' l'espressione del suo profondo cordoglio". Ne da' notizia un comunicato del Quirinale.

NOTIZIA CHE DOVREBBE FARE RUMORE, FRA CHI HA ORECCHIE PER SENTIRE, PASSERA’ SULLA STAMPA DI REGIME ?

Paolo R. Commentatore certificato 09.10.09 16:10| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA GENTE NON SA PERDERE, NON AMMETTERANNO MAI UNA SCONFITTA MA SARA' SEMPRE COLPA DELLA PARTE AVVERSA.

HANNO PRESENTATO UNA LEGGE GIUDICATA INCOSTITUZIONALE, CHE LOGICAMENTE AIUTAVA IL PREMIER A BLOCCARE I SUOI PROCESSI....


MI SORGE UN DUBBIO.....

Vista la reazione,

ALLORA E' UNA LEGGE AD PERSONAM !!!!


Sono ridicoli.


Capisc'a me

*Antonio Cataldi. (capisc'a me) Commentatore certificato 09.10.09 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Ma insomma, ora basta!
A me ha fatto molto piacere scoprire che vivo ancora in un paese dove la costituzione conta q1ualcosa (e già il giori di qualche cosa che dovrebbe essere scontato mi sembra triste) ma continuare a vedere con quale affanno si cerchi disperatamente di trovare una scappatoia al nano con i nostri soldi davvero mi inorridisce, se il signore (e chiedo scusa ai signori) non ha tempo di occuparsi dei problemi dell'Italia perché distolto dai suoi che non sono stati inventati dalla magistratura rossa ma sono realissimi, che se ne vada, dimostri la sua innocenza (mi vien da ridere) e poi eventualemente torni (e speriamo di no) in Italia ci sono problemi davvero seri, la gente non ce la fa più e noi spendiamo tempo, soldi ed energia per queste mega cazzate..ora basta..

sandra giovannoni, viareggio Commentatore certificato 09.10.09 16:09| 
 |
Rispondi al commento

A Francesco Savè...l'attacchi la spina prima di parlare?
Spero proprio di no altrimenti(senza polemica) sarebbero preoccupanteìi le cose che dici...lascia stare per un po' il blog e corri dal medico, ne hai bisogno, fidati di un amico

Cosimo Lazzàro 09.10.09 16:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Berlusconi,

lei dice che i comunisti dono ovunque... Ma se non ci sono neppure in parlamento!?! Le do un consiglio con il cuore:
Chiami Apicella e scriva una nuova canzone, che questa dei comunisti é sempre la stessa.

La canzone dei comunisti.. la sai cantare, suonare e ballare...

Ah, un rigranziamento all'opposizione inesiste (eccetto IDV). Noi segniamo e teniamo a mente...

Emigrante Campano 09.10.09 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma è possibile che in tutti i commenti che leggo trapale un odio viscerale verso il berlusca?
Lo volete capire che cosi facendo non si cambia niente? La sinistra in italia da 15 anni non lo ha ancora capito, ancora , come voi, attacca il berlusca il piu delle volte su cose di natura personale.
Il berlusca dice una cosa giusta qundo dice che la maggistratura lo attacca. Chi sa perche solo dopo che e sceso in politica e stato oggetto di indagine, chi sa perchè continuano a tirarlo in molti processi, frino ad ora è stato il più delle volte assolto, o prescritto, dove per prescrizione non si intende colpevole ( dato che essendo decaduto il reato, e non facendo andare avanti il processo, non si puo arrivare a sentenza che quindi non è ne di colpevolezza ne di innocenza)
Qunado dopo mani pulite i parlamentari si levarono l'immunità parlamentare fece un grosso errore.
L'immunità fu decisa dai padri della carta costituzionale nel dopo guerra, è aveva la funzione di porre un argine tra i poteri dello stato, onde evitare, memori del fascismo, che uno dei poteri prendesse il sopravvenmto.
con mani pulite fu fatto proprio questo, una parte della maggistratura, giustamente, comincio ad indagare su molti politici, scoprendo quello che si sa. C'è da dire pero chè, come ogni cosa, alcuni magistrati si fecero prendere la mano cominciando ad usare lo strumnto del carcere per farsi estorcere delle confessioni.
La migliore soluzione sarebbe quella di inserire nuovamente l'immunità parlamentare, come cè in germani ad es, cosi da ripristinare il vecchio sistema e i vecchi equilibri. daltra parte non si potrebbe dire anticostituzionale questa norma dato che fui fatta proprio in sede di stesura della costituzione.
certo rispetto a prima ci dovrebbe essere forse una disciplina un po diversa onde evitare gli abusi, ma sarebbe l'unica soluzione per ripristinare gli equilibri che i padri della costituzione vollero dare ai poteri delo stato.

Francesco Saverio di Donato (napoletano978), Napoli Commentatore certificato 09.10.09 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera ho seguito attentamente la trasmissione che ha rivelato verità ,anche processuali,indiscutibili ma che non vengono diffuse.Volgo un ringraziamento insieme ad un estremo senso di solidarietà a tutti i realizzatori della trasm. Anno Zero. Per entrare nel merito, ieri è stato dimostrato il movente dell'uccisione di Borsellino e della sua scorta con tutte le implicazioni politiche sottostanti alla strage. Chiedo e invoco, da libero cittadino normalmente pensante , ma anche pervaso da un forte senso di indignazione ,che le prove ,come la lettera dattiloscritta da Provenzano a Berlusconi ,le rivelazioni , come quella dell'ex ministro Martelli debbano essere acquisite dai magistrati che stanno svolgendo il processo d'appello intentato da Dell'Utri; che il pr. del csm Nicola Mancino si dimetta dalla sua carica per evitare " pressioni" di ogni genere sui processi in corso; Che venga ascoltato il premier Berlusconi in merito alla ricezione , o meno, di tali missive. Le luci accese ieri sulla vicenda non dovranno più spegnersi se non quando venisse accertata tutta la verità. Lo si deve ai due martiri della 2°repubblica( altro che san Sivio da arcore), lo si deve al loro senso di onestà, che ne ha determinato poi la morte, verso il giuramento di fedeltà alla repubblica italiana; Lo si deve ai loro famigliari ai quali deve essere garantita giustizia vera. Mi rendo conto che le verità vanno accertate, ma anche se per un solo senso di scrupolo , questi passi devono compiersi! Andrea Santoro

andrea santoro 09.10.09 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi:"Vedrete di che pasta sono fatto".
E' per caso marrone,ma non è cioccolata?
P.S.Fatti processare Buffone!

salvatore M., Melilli Commentatore certificato 09.10.09 15:56| 
 |
Rispondi al commento

E da due giorni che espongo il Tricolore.
Sono d'accordo con I.D.V sia sulla posizione di ieri sera alla trasmissione annozero,
una cosa non è stada presa in considerazione ,a mio avviso estremamente grave. Un ministro della repubblica bossi che incita alla querra civile e le istituzioni non dicono niente. un ragazzo fa volantinaggio davanti a un convegno del P.d.L. e viene messo in galera x 12 ore.E mai possibile sopportare tutto questo .Io so come evitare tutto questo io sostengo italia dei valori.

V L. Commentatore certificato 09.10.09 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Mamma puttana e leghista a novanta a 90° ???
NOOOO !!!
Meglio pisciare in culo al parassita Castelli e ai figli ladri e imbecilli di Eridano il Bifolco di Mangionia.

va pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 09.10.09 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Appena in tv compare quel mostro ripugnante, cambio canale. Oggi no, volevo sapere. Chiagnendo e fottendo, ha detto: "Io sono il presidente più perseguitato della storia".
Ha il coraggio di fare la vittima, ma non si vergogna? Come si permette di fare il piagnisteo, lui che non conosce la fame, la miseria, la sofferenza. Lui, a cui escono i soldi anche dal culo (chiedo scusa), lui che si può curare il cancro alla prostata nelle migliori cliniche del mondo e GUARIRE! Lui che si fa fare per gioco ogni genere di trapianto, dal capillizio all'organo (puah), ai lifting, ai botulini, alle liposuzioni. Lui che si occupa solo delle decine di ville e palazzi disseminati in tutto il mondo e gira per trasmissioni televisive coll'eterno sorriso da idiota o corre a donare case orrende nei luoghi dei disastri naturali. Dopo tutto questo, quanto tempo gli rimane per la politica e per gli italiani?
Le ha provate sulla sua pelle, Berlusconi, le storie dei meridionali senza lavoro o di quelli che non hanno i soldi per andare a curarsi al nord e soccombono al cancro? Ha provato la vita della gente del nord che non ce la fa più a mantenere casa e famiglia?
COME SI PERMETTE di fare la vittima, lui che non sa niente della sofferenza umana perché è talmente arido che non ha le palle per accostarsi al dolore altrui o per affrontare il proprio? Nel giro di un anno, ha perduto madre e sorella, ma è cambiato qualcosa nella sua vita o nel suo carattere? Perfido era e perfido è.
Sono indignata e furiosa. Meglio cambiare canale.

a.g. 09.10.09 15:51| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Quello che ha detto testa d'asfalto PRIMA di insultare la bindi..Napolità che vogliamo fare,lo denunciamo???

http://www.ilponente.com/2009/10/08/berlusconi-bindi-ma-avete-sentito-cosha-detto-prima/

SEI GRANDE BEPPE!! Commentatore certificato 09.10.09 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Cara meg grassi visti i tuoi ragionamenti posso farti una domanda?
Quanto vuoi per un pompino ?
ElChe Guevara
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Ho letto le cose che scrive la sig.ra in questione e non le condivido per nulla.

Trovo il popolo dei servi triste e sconsolante.

Per questo caro amico ElChe ti dico che anche tu (non sei l'unico, non prenderla come un fatto personale) sei come chi vuoi combattere.

Il cambiamento e la nuova rinascita popolare devono essere totali.

La lotta se combattuta così è già persa in partenza.

Fra te e berlusconi in questo specifico caso non c'è nessunissima differenza, non so se te ne rendi conto.

Controbatti e controbattete alle cose che dicono le signore (seppur serve) con argomentazioni, neanche tanto difficili da trovare, anzi.

Se poi loro continuano sulla falsa riga della semplice polemica senza idea e senza voglia di dialogare realmente allora lasciate perdere.

Evidentemente non tutti parteciperanno alla rinascita e ne verranno travolti in futuro.

Ma continuare ad offendere e denigrare una donna sul piano sessuale è una delle cose più tristi che si possa fare.

A questo per secoli ci hanno pensato la chiesa ed i suoi seguaci, fino ad arrivare ai giorni nostri in cui i media con la mercificzione del corpo della donna la fanno da padroni.

Se non capite queste piccole cose non ci sarai mai cambiamento.

Quando le donne, madri universali, avranno potere e rispetto totale, allora forse saremo ad un nuovo e vero inizio.


Caro Beppe,
questa volta (ed è raro che accada) non sono d'accordo con quello che dici.
A parte il rispetto che va sempre portato verso il presidente delle Repubblica per quello che rappresenta,prima ancora che per la sua persona, direi che ci sono anche ragioni più contingenti per cui non andrebbe attaccato.
Prima di tutto se non avesse firmato, a suo tempo, il lodo Alfano (ed allora mi incazzai anch'io), lo avrebbero ovviamente ripresentato ed ora la consulta non si sarebbe ancora pronunciata, saremmo ancora più indietro rispetto ad ora.
Secondo già il pluricondonato lo attacca adesso dicendo che è di parte, figurati come sarebbe stato attaccato giornalmente ed ormai delegittimato se non avesse firmato la metà delle leggi (come avrebbe dovuto fare). Io credo che, al di là della nostra giusta incazzatura, mettendoci nei suoi panni, possiamo pensare che si riservi questa carta (effettivamente poi di valore relativo) per cose veramente grosse. Certo il fatto che venga attaccato da sinistra non aiuta. Sarebbe molto meglio che continuasse a mantenere il suo prestigio e nessuno si azardasse ad attaccarlo e potesse far pesare la sua opinione quando sarà veramente indispensabile (certo già sullo scudo, comunque, avrebbe dovuto farlo...).


Donne, tutte davanti alla sede di Mediaset con pentole e tegami a suonar loro un concerto come se lo meritano -magari portiamoci anche il mattarello appresso-.
Lasciamo i maschi Italiani a discutere al bar dello sport; e' l'ora di agire!

Gian Luca 09.10.09 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Si Viviana e tutti gli altri, capisco l'euforia (io l'altro giorno ho ballato davanti alla TV al grido di "E adesso fatti processare, buffone!"), ma adesso però basta.

Una battuta ci sta, due anche, ne ho postate anch'io, ma dopo la millesima ci rendiamo ridicoli.

Anche perchè sarebbe il caso di cominciare a sputtanare NOI STESSI per aver lasciato che le cose arrivassero fino a questo punto. E un minuto dopo (non un anno dopo) decidere cosa fare in concreto per contribuire a rendere questa povera Italia un paese civile.

Vi ricordo che agli occhi del resto del mondo siamo un popolo di idioti smidollati e succubi, e ho il sospetto che non stiano tanto a sottilizzare tra simpatizzanti e non.

Non ricordo, nonostante il motto universale "Una risata vi seppellirà", che un regime sia mai caduto a suon di frizzi e lazzi.

Sono 15 anni che ridiamo (ve li ricordate i cartelloni 6x3 "Meno tasse per Totti", "Un presidente operaio" ecc...)

Questi mentre eravamo così occupati a ridere si sono mangiati il paese in un solo boccone, e ora che facciamo? Continuiamo a ridere? Ma de che?

Cristina M., Leifers Commentatore certificato 09.10.09 15:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

MA COME SE NE DEVE ANDARE CON QUESTA OPPOSIZIONE KE GLI DA ANKE I CONSIGLI, COME CASINI UDC!!
MA COME SE NE DEVE ANDARE CON QUESTA OPPOSIZIONE KE NEANKE ALZA LA VOCE, COME IL PD KE NN SANNO KE PESCI PRENDERE!!
MA COME SE NE DEVE ANDARE CON QUESTI CONDUTTORI DELLA TV PUBBLICA KE NONOSTANTE LO DIFENDANO(VESPA) DURANTE LE TRASMISSIONI NN LO CONTRADICONO, NN GLI FANNO UNA DOMANDA COME SI DEVE MA ANZI FANNO DA INTERMEDIARI CON L'OPPOSIZIONE SU NUOVE PROPOSTEDEL GOVERNO!!
C'è RIMASTO SOLO DIPIETRO MA LO STANNO METTENDO ALL'ANGOLO DA AMBO I POLI.....DOBBIAMO FARE QLCS!!
TUTTO IL MONDO CI DERIDE, CI PRENDE PER STUPIDI IGNORANTI, MA FORSE FORSE IN FONDO HA RAGIONE DATO SE PRENDE TUTTI STI VOTI, OLTRE A PRENDERLI DAGLI AMICI.
FINO A QUANDO GLI ITALIANI NON SI SVEGLIERANNO E SI DISTRARRANNO DA TUTTE LE PUTTANATE KE FANNO IN TV, LE QUALI NN FANNO METTERE UN MINIMO DI INTERESSE ALLA NOSTRA ATTUALITà POLITICA, IL PORCO AVRà SEMPRE QST CONSENSO!!!
AIUTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

ANGELO V., caltanissetta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.09 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Il problema non è tanto se un Presidente della Repubblica è costretto oppure no a firmare una legge approvata due volte dal Parlamento. Ma il messaggio concreto e non solo a parole che dà ai cittadini .
Rifiutare di firmare il Lodo Alfano la prima volta sarebbe stato addirittura un atto dovuto, visto come era finito il lodo Schifani .
Rinviare alle camere lo scudo fiscale, in pratica un'anmistia nei confronti degli evasori e dei riciclatori di denaro sporco , sarebbe stato un messagio forte a chi paga le tasse. Poi quei quattro bavosi della destra e dell' estrema destra xenofoba ne avrebbero tratto le conseguenze davanti al paese. Il mio potere di interdizione arriva da qui fino a qui e la mia coscienza è tranquilla . Niente di più e niente di meno.

va pensiero, scorzè ve Commentatore certificato 09.10.09 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi a Maroni: «A me come mafioso non mi hai ancora preso» O_o

La battuta del premier al ministro dell'Interno.

CHE FA PURE IL SIMPATICO?!

Comfortably Numb Commentatore certificato 09.10.09 15:32| 
 |
Rispondi al commento

sono l'uomo politico più perseguitato della storia.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Ah, sì? e Gandhi? e Nelson Mandela? e Martin Luther King? e Lech Walesa? e Matteotti?

fly on-line Commentatore certificato 09.10.09 15:29| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non si è ancora dimesso?
ng ng ng

Comfortably Numb Commentatore certificato 09.10.09 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Una donna, alla fine una donna ci salverà!

piero m., san vito al tagliamento (PN) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.09 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BIN LADEN, BEFFA ANCORA, GLI USA!!! La CIA, dopo tanto lavoro,analizzando gli sfondi, nei video proclami dell'uomo piu ricercato del mondo, ha individuato la zona in cui il terrorista aveva la sua base,x questo oggi un missile lanciato dagli USA, ha raggiunto la zona, mancando di poco l'obbiettivo, che viaggiava a bordo di un Apecar, da un cratere all'altro nel sud della Luna.
La buona notizia, dicono dal pentagono è che non c'è stata nessuna,vittima civile.Intanto dal resto della galassia,x ora nessun commento,solo un piccolo comunicato:"Berlusconi adesso fatti processare!!!!"

luigi b 09.10.09 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Da republlica
IL LAPSUS "Ho speso 200 milioni per i giudici"

Il premier in conferenza stampa torna a parlare dei suoi guai con la giustizia. Nella foga, scambia gli avvocati con i magistrati.

No No non ha scambiato niente ha propio niente speso 200 milioni per corromperli...

umberto m., parma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.09 15:26| 
 |
Rispondi al commento

@@@ AnSia NewSSS "supergiusto @@@

((((((( Publicità al Fatto quotidiano ))))))

L'articolo di B.Tinti,intitolato:"Come siamo arrivati fin qui",pag.18 di oggi 9/10,l'ho trovato davvero interessante.Così pure quello di M.Fini,intitolato:"Grillo mi piace,anzi no".

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 09.10.09 15:25| 
 |
Rispondi al commento

IL PORCO!!!

"Sono sempre stato assolto!!!
Due volte ho avuto la prescrizione, che non è una condanna!!!
Sono l'uomo politico più perseguitato di tutta la Storia,
di tutte le epoche del mondo,
con 2500 udienze!!!
Non sono comunque impensierito!!!
Ho speso 200 milioni di euro per gli avvocati
Sono sempre stato assolto!!!
Due volte ho avuto la prescrizione, che non è una condanna!!!
Ho tutte queste cause perché sono presidente del Consiglio e rappresento un argine alla sinistra in Italia!!!

Sono il miglior presidente degli ultimi 150 anni!!!
I processi di Milano sono autentiche farse!!! Andrò in tv e lo spiegherò agli ITAGLIANI!!!!

Vogliono sovvertire il voto dei miei adorati BEOTI!!!!!!

E ora andate pure miei cari giornalisti e fate i bravi!!!!
C'è qualche berecchino tra di voi.......!!!!

LURIDO BASTARDISSIMO BASTARDO!!!!!!!

GERONIMO .. Commentatore certificato 09.10.09 15:22| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa e' da denuncia
possibile che in italia non ci sia piu' un pretore d'assalto?
il pedonanobitumato al secondo 32 etc etc
http://www.youtube.com/watch?v=z4uxKDmOnSs

fly on-line Commentatore certificato 09.10.09 15:14| 
 |
Rispondi al commento

» Soru: penso che non scriverò mai un libro
www.ilminuto.info

Fab Fab 09.10.09 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Lo capisco, Silvio, che ti girano
Ma ora ti fai una bella festa di compleanno con una figlia di camorrista
e ti passa tutto

Fedeeeeeeeeeeee, portagli il book!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.09 15:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

La storia di Berlusconi la conosco da tempo ! Giá 20 anni fá giravano pubblicazioni serie sui suoi intrallazzi mafiosi !

Quello che voi fate é copiaincollare cose trite e ritrite.

Chi vuole informarsi su Mao, Lenin e Stalin non lo fá di sicuro leggendo le vostre stronzate scritte da chissá chi o su wiki, l'enciclopedia dei grulli !

Wiki serve per cercare in fretta date e correlazioni, ma non per i contenuti !

La farò chiudere molto presto.

Gasbarri Maurizio 09.10.09 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cara meg grassi visti i tuoi ragionamenti posso farti una domanda?
Quanto vuoi per un pompino ?

ElChe Guevara Commentatore certificato 09.10.09 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Però potrebbe anche esserci l'ipotesi che Napolitano abbia firmato il Lodo perchè già sapeva che sarebbe stato bloccato alla Corte Costituzionale. E' probabile che se non avesse firmato la prima volta la legge sarebbe stata leggermete modificata e come ben sapete la seconda volta deve passare per forza.

Dario Inverni 09.10.09 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se i Francesi di duecentoventi anni fa' fossero sati coglioni come gli Italiani del 2009,
- non ci sarebbe stata presa della Bastiglia, ne' Rivoluzione e tantomeno dichiarazione universale dei diritti dell'uomo
- Napoleone non avrebbe conquistato mezza Europa (e non si saprebbe tuttora nulla o quasi dei geroglifici egizi)
- non ci sarebbe separazione della Chiesa e dello Stato e l'indice dei libri proibiti sarebbe ancora in vigore
- non ci sarebbe stata unita d'Italia
- le case regnanti regnerebbero ovunque.

Suvvia: lo facciamo l'assalto a Mediaset o non lo facciamo (Milano, via Paleocapa 3)? Si tolgono i media dalle mani di chi ne fa' un uso indecoroso, e tutta la storia finisce li': cosi' era successo nel 1945 quando finalmente i Tedeschi poterono tirare il fiato dall'ingombrante propaganda di Goebbels, e finalmente RIFLETTERE.

Gian Luca 09.10.09 14:57| 
 |
Rispondi al commento

è morto berlusconi

http://newyorker01.wordpress.com/2009/09/28/e-morto-berlusconi/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 09.10.09 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA SICILIA HA ISTITUITO IL PREMIO NOBEL PER LA MAFIA

via i mafiosi e via i leghisti Commentatore certificato 09.10.09 14:55| 
 |
Rispondi al commento

ora ci manca che gli si metta contro anche la Monteleone!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.09 14:54| 
 |
Rispondi al commento


Nessuno ha mai trattato a pesci in faccia un Presidente della Repubblica come ha fatto questo marrano. Lo ha trattato come un lacchè

Ora ci manca che gli dica: "Giorgo, fammi un pompino"
e poi siamo a posto

Questo è l'onore che si pigliano quelli che si inchinano a Sua Bestialità

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.09 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

saranno sicuramente di sinistra questi che hanno vergognosamente tolto il nobel per la pace a silvio per darlo ad obama!!!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 09.10.09 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me non preoccupano le porcate che fa' il nostro premier, ma il 70% degli italiani che lo sostengono.Questo dato, dimostra in modo eloquente, che esiste un problema di condizione di immoralita'ciclopica nel nostro paese, che indica di fatto che chi delinque,chi fa' il furbo,chi ha una condotta libertina,e'premiato e sostenuto.
Questo e' il dato agghiacciante,non le cazzate che fa Silvio.
Noi ci ostiniamo a pensare che il problema e' ai vertici dello stato e non a capire che invece e' tra noi.
Ci troviamo a vivere in un paese mafioso e premiante per chi delinque,ed e'inutile farsi illusioni,siamo in caduta libera.
La minoranza degli Italiani ahime' onesti,denunciano,protestano,scrivono sui blog impegnati, lanciando il loro grido di dolore,ma non capiscono, che tutto e' inutile,il loro e' un accanimento terapeutico a un corpo gia'quasi cadavere.
E mentre il paese rantola e agonizza,sotto i colpi devastanti del malcostume politico e sociale sempre piu' dilagante,gran parte dei miei odiosi concittadini, continueranno a bruciarsi quel poco di cervello che hanno nella zucca, con la TV spazzatura della De Filippi & CO,le battute idiote del nano,e la speranza che al superenalotto questa settimana sia la volta buona.
AU REVOIR,PROVOLON !

Tom Collins (fireman 73), Napoli Commentatore certificato 09.10.09 14:50| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Pietro, per favore lascia perdere il PD, non c'è nessuna speranza, sono tutto collusi con il regime mafio-piduista. Meglio soli che malissimo accompagnati!

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 09.10.09 14:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

i cloni di berlusconi lo sanno che queste coglionate come il Premio Nobel lo fanno venire

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.09 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Il comitato " Un Nobel per Pappy" annuncia la cessazione di ogni attività a riguardo, annunciando la nuova iniziativa " Uno Zecchino (oro)per Pappy".....

harry haller Commentatore certificato 09.10.09 14:46| 
 |
Rispondi al commento

"Chi non conosce la verità è uno sciocco. Ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente." Bertold Brecht

Riccardo Galatolo, Livorno Commentatore certificato 09.10.09 14:46| 
 |
Rispondi al commento

basta di guardare in basso, dove spesso c'è la merda, berlusconi, alziamo lo sguardo e guardiamo a chi da un esempio e una speranza vera: Obama, premio nobel per la pace!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.09 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma se G.W.Bush per il premio Nobel,era dato 500 a 1, a quanto sarebbe stato dato "il Pappy"?

harry haller Commentatore certificato 09.10.09 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Notevole!

Berlusconi è ormai sempre più ABITUATO alla SEPARAZIONE IN CASA.

Prima si è per anni separato in casa con la MOGLIE, oggi si separa in casa con FINI, e arriva persino a separarsi in casa (istituzionale) con NAPOLITANO e con la CORTE COSTITUZIONALE!

In più è praticamente separato in casa con la SOCIETA' CIVILE!

Un successo mondiale, credo sia un RECORD ASSOLUTO
!

Ps:
Hanno assegnato il Nobel per la pace ad Obama!
E pensare che c'era persino un "comitato" che (no si sa con quale faccia .. pardon, "motivazioni", aveva proposto Berlusconi che si era prima di tutti, nel giro di dieci secondi, accodato alla "guerra santa" di Bush !

ps_II:
MI SA CHE CI STA FACENDO ANCHE SEPARARE DAGLI USA E DALL'EUROPA !
Il nuovo slogan d'ora in poi sarà: "Per fortuna che Gheddafi c'è" !

rosario v. Commentatore certificato 09.10.09 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FUORI POST

Mia cognata in auto, due giorni fa, ha sorpassato un pulmann dell'Arpa.
Dopo un po' il pulmann sorpassa di nuovo, stringe fino a toccare la sua auto. Si ferma.
Anche lei accosta, si ferma. Decide di scendere e chiedere spiegazioni. "Senta, ma perchè fà così? Se secondo lei ho fatto un errore, sono pronta a chiederle scusa..."
Dicendo ciò, sale un primo scalino del pulmann.
L'autista la chiude in mezzo alle ante, mia cognata inizia ad urlare, lui molla la stretta,
lei entra e continua ad urlare: "Ma è impazzito?"
L'autista chiude gli sportelli e dice:" Lei non conosce il codice della strada. Adesso rimane qui dentro, chiamo la polizia, dirò che non aveva il biglietto! (??!?)"
Mia cognata continua ad urlare, lui apre,lei scende e corre a denunciare il fatto. Poi va al pronto soccorso.
E' certo che questo individuo sarà punito.

Vorrei far notare che:
Il pulmann era pieno di gente, di varie età. Anche giovani. NESSUNO HA FATTO NIENTE PER AIUTARLA. NESSUNO!

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 09.10.09 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C’è ancora qualcuno che ha un senso d’orgoglio e che rimane schifato a quanto appreso ieri sera, oppure come al solito si è già dimenticati e si va avanti…tanto l’importante è campare?
Certo che così significa vivere da vermi e ricoperti di merda…
Oddio, nessuno sente la puzza o si riesce così tanto a trattenere il respiro?
Si preferisci parlarne o fare come i giornalisti(io li chiamerei giornalai) e rimanere in silenzio?!
Ricordate…il silenzio è mafioso….!!!

Cosimo Lazzàro 09.10.09 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Nobel per la pace a Berlusconi
ahahahahahahahahahahahahahahah
(PAUSA)
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

DAL SITO DI MERDA DEI PEDONANISTI
Sostieni la candidatura di Silvio Berlusconi
Il presente Comitato è completamente autofinanziato dai cinque soci fondatori. Non nasce per inziativa del PDL, nè di Silvio Berlusconi. Nasce per volontà della società civile. Se vorrai, potrai sostenere con un'oblazione le spese per la promozione della candidatura di Silvio Berlusconi al Premio Nobel per la Pace o con carta di credito, cliccando sul bottone "donazione" qui in basso, oppure effettuando un bonifico bancario intestato al Comitato della Liberta, presso IWBANK, codice IBAN n. IT46Q0316501600000110443822.
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
ahahahahahahahhhhhhhh(((((((((((((((((((

fly on-line Commentatore certificato 09.10.09 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@@ AnSia NewSSS:Il premio Nobel per la pace @@@

Dall'inviato Qazi,che ci scrive dai "mortariati" dintorni di Kabul.
###############

Ho appena appresa la notizia che il comitato per il Nobel ha deciso di assegnare il premio per la pace a Barack Obama.Il comitato ha motivato questa decisione (presa,dicono,all'unanimità) per gli "sforzi straordinari compiuti nel rafforzare la diplomazia internazionale e la cooperazione tra i popoli".

A Kabul,e in tutto l'Afghanistan,abbiamo pensato ad uno scherzo di Grillo,ma pare proprio che non sia così.

I generali a "stelle a striscie",giorni fa hanno,formulato una richiesta per ottenere altri 40.000 soldati e altre micidiali armi.Soldati e armi che altro non faranno se non sparare per uccidere gente del mio popolo.
Lui,Obama,ha risposto a quegli "esosi" generali che non ne manderà più di 30.000.
Non l'avranno premiato perché ha contenuto le spese?
Qazi (L'inviato cacciato a calci in Kulo da Firenze)

P.s.
Minchia signor tenente ma quei signori del comitato norvegese per il Nobel sono sempre gli stessi che,nel 1973,assegnarono lo stesso premio al "macellaio" KiSSinger?

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 09.10.09 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se prima Berlusconi era sull'orlo di un precipio, ora ha fatto un passo avanti.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.09 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Due brevi righe per ricordare a tutti che ieri, 8 Ottobre 2009, nella puntata di anno zero sono andate in onda delle notizie sconcertanti che, tranne i ben informati e ricercatori di verità, la maggior parte dei cittadini italiana ignora o non è a conoscenza.
Per riassumere in poche parole il contenuto della puntata basta dire che nel 1991-93-93 lo Stato Italiano e la Mafia vennero a patti (sulla pelle delle vittime tra cui Falcone, Borsellino e tutti gli uomini della scorta) per dividersi gli organi di controllo, magistratura e mezzi televisivi!!( e chi conosce la storia sa che nel ‘93 un certo Dell’Utri-condannato già per mafia- fonda Forza Italia)
VI rendete conto?Cioè qualcuno in televisione dice che lo Stato Italiano (o la farsa che ne è rimasta) è venuto a patti con la più grossa organizzazione criminale organizzata per dividersi potere e poltrone e oggi tutti i quotidiani o telegiornali non riportano questa notizia!!
Tra gli uffici non si parla altro che di Nazionale o di veline…è come se il nostro cervello abbia già resettato questa informazione, così come si cerca di fare con i brutti ricordi.
E come se non bastasse tutti i media hanno subito steso una coltre pesantissima di silenzio.
I magistrati siciliani continuano(loro malgrado e con tanto coraggio) ad andare avanti in questa inchiesta, mentre c’è il popolo che fa finta di non sapere o non ne vuol sapeer.
Non vuol sapere che la base della democrazia in questo paese è pianificata con la delinquenza, uno stato che scende a patti una sola volta significa che può scendere a patti sempre!
Significa che chi governa è ricattabile ed è come un burattino tirato da fili oscuri.
Significa che le leggi son manovrate da loschi figuri e che l’economia si base sul business della spartizione criminale dei contributi(ricordate le inchieste why not e poseydon?)

Cosimo Lazzàro 09.10.09 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Ora ho capito perché Berlusconi ci ha chiamate “categoria”
Come diceva suo padre, che in certe cose era un uomo all’antica: “E guardati da donne di una certa categoria..!”

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.09 14:36| 
 |
Rispondi al commento

B è uno che conserva tutto, i peli anali della D’Addario, il portacoca di Tarantini, un baffo con dedica di D’Alema, il papello di Provenzano….

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.09 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho veduto il vostro governante che parlava di complotto ordito da oscuri figuri che hanno nelle loro mani il potere di decidere in vece sua.
Se cosi' fosse è necessario ricorrere alle armi per riportare la legalità e permettere a chi governa di concretizzare il proprio disegno.

giangiapomo ghepardi Commentatore certificato 09.10.09 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Strano oggi ci dovrebbe essere stato uno sciopero con manifestazione dei metalmeccanici sui licenziamenti...........????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????? qualcuno ne ha percaso sentito parlare????????? Continuate continuate pure così vedrete presto quanti lavori alternativi che usciranno!!! Bossi incita il popolo alla rivolta??? <Beh penso che non farà tanta fatica a trovare appoggio!!!

Michele P, ADRIA Commentatore certificato 09.10.09 14:32| 
 |
Rispondi al commento

La mafia ringrazia
ma è anche un po' gelosa
a parte i corpi nel cemento o disciolti nell'acido è rimasta un po' indietro

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.09 14:31| 
 |
Rispondi al commento

NASA:"Bombardato cratere lunare"
Gasparri:"Sosterremo sempre gli americani nell'esportare la democrazia contro tutti i totalitarismi"

Daniele N. Commentatore certificato 09.10.09 14:30| 
 |
Rispondi al commento

jena@lastampa.it
Finalmente il principale partito di opposizione alza la voce: «Berlusconi non deve assolutamente dimettersi».


culo e camicia?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.09 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Ai miei tempi l'unica Iva da pagare era tale Iva Montesi, grande bagascia che prestava servizio alla taverna di Messere Policarpo da Urbino, e le monete d'oro si grattavano un po' lungo i bordi per ottenere qualche granello di prezioso metallo con il quale pagare un bicchiere di buon vino.
I vostri governanti hanno ormai perduto l'abitudine di coniare monete in nobil metallo.

giangiapomo ghepardi Commentatore certificato 09.10.09 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Casini: non ho capito cosa ha fatto OBAMA! ....ma nemmeno Bush, Zapatero, Merkel,Berlusconi...non capisce proprio un cazzo!

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.09 14:26| 
 |
Rispondi al commento

berlusconi ha piu' capelli che coglioni

fly on-line Commentatore certificato 09.10.09 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi in galera sarebbe il sogno di una vita, la bocciatura del Lodo Alnano mi ha ridato una speranza, incrocio le dita e spero.

M_ateo Borroni, Varese Commentatore certificato 09.10.09 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Prostituzione
C'è gente che pagherebbe per vendersi."
(Victor Hugo)

ellekappa

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.09 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Ellekappa
La versione di Maurizio
Se ho capito bene, per Belpietro, Patrizia D'Addario ha stuprato Berlusconi.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.09 14:23| 
 |
Rispondi al commento

..
Indecenze
"Siamo nella palese indecenza"
(Renato Schifani)

Dura presa di posizione di Schifani nei confronti del suo capopartito.

Ah, no... parlava della Rai.

ellekappa

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.09 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Max
Un giorno quando l’emergenza frana nel messinese sarà conclusa, quando tutto sarà passato, a mente fredda, a bocce ferme, vi dirò chi governa da anni e anni quella regione.

Per non strumentalizzare naturalmente. Suggerimento: Bassolino stavolta non c’azzecca niente

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.09 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Ellekappa
Ambulanzaaaaa
"C'è un capo dello Stato di sinistra e c'è una Corte Costituzionale con undici giudici di sinistra..." la sede della corte è di sinistra,il mobilio è di sinistra, i lampadari sono bolscevichi, le sedie sono leniniste, lo scolapasta che ho in testa è sovversivo.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.09 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Ellekappa
Cioè ma a voi sembra normale che Berlusconi accusi Napolitano di NON aver chiamato i giudici per convincerli a far passare il Lodo?
Lo accusa di non essere disonesto a sufficienza?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.09 14:19| 
 |
Rispondi al commento

il pedonano dovrebbe essere "dimesso d'ufficio"
x attacchi alla consulta
x attacchi al presidente della repubblica
x il suo modo di gestire il governo
x le offese reiterate e continue alle donne
x l'uso personali di leggi e leggine ad uso e consumo proprio
MA SOPRATUTTO IN QUANTO REFERENTE DELLA MAFIA AL GOVERNO.
CI VOGLIONO GIUDICI E/OPROCURE DELLA REPUBBLICA PER INDAGARE "LA SUA DISINTERESSATA DISCESA IN CAMPO"
BERLUSCONI NON SOLO E' REFERENTE DELLA MAFIA,e' lui la mafia
Io lo affermo oggi(so che molti la pensano come me) e son certo che quando il popolo italiano verra' a conoscenza dello schifo che c'e' nelgoverno,nello stato in toto,scendera' in piazza non solo per chiedere dimissioni
ma per fermarli ed arrestarli tutti per CRIMINI VERSO NOI TUTTI

fly on-line Commentatore certificato 09.10.09 14:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Ellekappa
Si ok, ma il vincitore morale del Nobel per la Pace sappiamo tutti che non è certo Obama.
In Svezia girano troppi giudici di sinistra.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.09 14:18| 
 |
Rispondi al commento

spinoza.it

Berlusconi: "Vado avanti". Ma vanno avanti anche i processi, bello.

"Dobbiamo governare cinque anni. Altrimenti sono fottuto".

"La Consulta è di sinistra, come i magistrati, la stampa e il Quirinale". Praticamente manca solo il Pd.

"Napolitano è di sinistra". Finalmente qualcuno che glielo ricorda.

(A sentire lui, in Italia c'è così tanta gente di sinistra che non si spiega come faccia a non essere al governo)

Il premier: "Queste cose mi caricano". Sapesse a noi!

Ghedini: "Sarà certamente riconosciuta l'estraneità di Silvio Berlusconi da qualsiasi ipotesi di reato". Non è granché come piano B.

Già pronto il nuovo lodo: è una lima dentro una torta.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.09 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Da spinoza.it

Incostituzionale il lodo Alfano. Facoltativi i caroselli.

Napolitano: "Sto dalla parte della Costituzione". Facile ora salire sul carro del vincitore.

Bocciato il lodo Alfano. Renzo Bossi è meno solo.

Le prossime grandi opere saranno soprattutto tunnel.

La notizia è talmente grossa che persino il Tg1 ha dovuto darla.

Farla franca tornerà a essere solo una questione di soldi.

Blindata la sede di Forza Italia. Prove tecniche di detenzione.

Bonaiuti: "Sentenza politica". Non è una sentenza, ma si porta avanti col lavoro.

Prudente la reazione del Pd: "Niente elezioni anticipate". Finalmente qualcuno che non abbandona gli amici alla prima difficoltà.

Franceschini: "Ci aspettano giorni difficili". Toccherà fare opposizione.

(Franceschini ha preso così male la notizia che Fini è dovuto andare a consolarlo)

Secondo Berlusconi, Rosy Bindi "ha più bellezza che intelligenza". Devono averlo pensato anche i giudici della Consulta mentre ascoltavano Ghedini.


clicca il mio nome

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.09 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Donne scendiamo in piazza per l'offesa di quel cafone contro Rosy Bindi. Difendiamo tutte le donne che non hanno come scopo di vita l'estetica. Per tutte le donne che non hanno intenzione di tingersi i capelli, di truccarsi, di andare a letto con Berlusconi. IN PIAZZA!!!

Stefania T., Miano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.09 14:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Copio

Ecco cosa dice la stampa straniera del tanghero:

La stampa straniera continua a dare ampio spazio alle vicende politiche italiane e allo scontro istituzionale aperto dalla sentenza con cui la Consulta ha dichiarato incostituzionale il Lodo Alfano.
La maggior parte delle corrispondenze da Roma e dei commenti sono centrati sulla "sfida" lanciata dal presidente del Consiglio agli altri poteri dello Stato.
Il Financial Times dedica un editoriale alla "crisi di Berlusconi" per arrivare alla conclusione che "l'Italia starebbe sicuramente meglio senza di lui".
L'altro principale quotidiano finanziario, il Wall Street Journal, titola "L'insostenibile nudità (legale) di Silvio Berlusconi" e scrive che "in un paese in cui la politica è spesso trattata come un gioco, Berlusconi ha perso l'ultimo round".
Le Monde riassume l'atteggiamento del premier con la frase: "Silvio Berlusconi: l'Italie c'est moi" e va avanti con ironia: "Riconosciamo dei meriti a Silvio Berlusconi: è, in termini giornalisti, un buon cliente e, in termini pedagogici, un caso da manuale. Il suo atteggiamento, le sue dichiarazioni offrono l'esempio di un populismo a estremi livelli"
El Pais descrive gli attacchi del Cavaliere agli altri poteri dello Stato in termini duri: "Fuori di sé, superando in brutalità e antipatia qualsiasi precedente sparata, alzano il tono fino all'isteria (calcolata) e all'insulto... aprendo una crisi istituzionale di proporzioni enormi".
Se il Guardian paragona il capo del governo italiano a "un animale furioso e ferito", il Daily Telegraph osserva che "i magistrati potrebbero non fare in tempo a mettere Berlusconi alla sbarra".


viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.09 14:11| 
 |
Rispondi al commento

E per fortuna che attaccano sempre chi si appella a Napolitano dicendo che gli tirano la giacchetta!!
Questi gli hanno cavato le mutande!
Berlusconi non avrebbe potuto trattare peggio il suo sguattero di cucina!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.09 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nella puntata di Annozero di ieri sono emerse altri particolari che potrebbero confermare ciò che Di Pietro va dicendo da tempo: lo Psiconano è il referente della mafia al governo, quanto basterebbe per decretarne le dimissioni oltre a tutto il suo modo di essere e di fare. Non solo gli attacchi a Consulta e Presidente della Repubblica, ma ci aggiungo anche il suo rapporto sconsiderato e malato nei confronti delle donne (si veda l'offesa a Rosy Bindi)che attraverso le sue televisioni ha diffuso una concezione distorta e ripugnante del ruolo e del rispetto della donne stesse. Quando gli italiani prenderanno coscenza dello schifo che c'è nel nostro governo e scenderanno in piazza per chiedere che il Nano si dimetta e venga processato, come qualcuo ha detto, per crimini verso il popolo italiano?

emme elle 09.10.09 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in nome della libertà edificano prigioni

in nome della verità affermano la menzogna

Stefano Fiocchi (the machinist) Commentatore certificato 09.10.09 14:07| 
 |
Rispondi al commento

La Corte Costituzionale è stata "sleale"!!??
Sleale dillo ai tuoi lecchini, idiota!!!!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.09 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è impressionante l'abilità demoniaca del nano di spostare l'attenzione dai fatti alle emozioni.

"La corte Costituzionale è stata SLEALE"...
"Naopoletano di sinistra"
"Io perseguitato"
"la prescrizione non è condanna"
"Per il futuro sono convinto che sia possibile una leale dialettica tra Quirinale e Governo" (DA ANCORA DELLO SLEALE A NAPOLITANO E AL QUIRINALE TUTTO!!!!)

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.09 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono sempre stato assolto. Due volte ho avuto la prescrizione, che non è una condanna. Sono l'uomo politico più perseguitato di tutta la Storia.
ASSOLTO? MA VA' VA' VA' VA'
L'UOMO POLITICO PIU' PERSEGUITATO DALLA STORIA?
CREDO CHE LE TUE ROTELLE SIANO TUTTE INCEPPATE, SPERIAMO CHE LA STORIA, QUELLA VERA, SI SCORDI PRESTO DI UN MISERABILE COME TE CHE HA INFANGATO OLTRE OGNI LIMITE UNA NAZIONE STORICAMENTE ECCEZIONALE.

mario l 09.10.09 14:00| 
 |
Rispondi al commento

berlusconi ha più capelli veri che neuroni

Dan Tranchant 09.10.09 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, i fatti relativi al Lodo Alfano sono ormai noti a tutti. Non si capisce perchè coloro i quali non hanno applicato la Costituzione, non si siano dimessi, ma tan'è. Ma c'è dell'altro: quando si parla di Mafia, la cosa emana uno sgradevole odore.
Per esempio ci si dimentica che un certo sig. Berlusconi Silvio sia stato immatricolato come socio della famigerata P2; che la stessa P2 abbia avuto a che fare con una serie di immonde situazioni quali le stragi dell'Italicus, l'assassinio Moro ecc.ecc. Ci si dimentica che nonostante l'impegno profuso dalle Istituzioni di allora nel far ricadere le colpe sulla "Sinistra" successivamente, almeno in alcuni di quegli orrendi casi, si sia potuto dimostrare che a compiere quegli atti siano stati personaggi di spicco della Destra Armata.
Ci si dimentica che la Mafia si era accordata in qualche modo con l'Itali(etta) craxiana e che l'erede delle fortune (???) di tale soggetto, fuggito (corsi e ricorsi storici) per non essere sottoposto a giudizio è, almeno di fatto, un certo Signore che oggi è chiamato nelle televisioni di sua proprietà ed in quelle statali, "Premier"
Ebbene: 1+1 in aritmetica fa sempre 2. Fate Voi i conti.
E' ovvio che quanto sopra descritto è desunto secondo logico ragionamento da quanto ci è dato sapere tramite i media e che quindi sicuramente farà acqua da tutte le parti ma, per chi ne sa molto di più potrebbe essere uno spunto per arrivare a definire quanto, per ovvie volontà politiche e segreti di Stato, non è stato possibile a tutt'oggi accertare. (La vicenda Mangano, ad esempio, docet.)

Maurizio Bonardo 09.10.09 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Povero Napolitano. Attaccato da tutte le parti..bisogna tener conto che questo (anche se portati bene) ha 84 anni!
Che può fare a 84 anni... tutte queste pressioni..gli viene un colpo!

carlo riz 09.10.09 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA DIFFERENZA

Obama riceve a sorpresa il Nobel per la pace e dice “Sono onorato. Lo ricevo con umiltà”
La commissione dice che "Molto di rado una persona è stata capace di dare speranza in un mondo migliore e di catturare l'attenzione del mondo quanto è riuscito a Obama”

Il nano un mese prima fa scrivere un inno autocelebrativo “Cè un Presidente sempre presente che ci accompagnerà Siamo qui per te cuore e anima un Nobel di pace Silvio grande è”
Davanti alla consulta che boccia il lodo grida “Per fortuna che Silvio c’è…Viva berlusconi”
Dichiara di essere di gran lunga il miglio presidente del consiglio degli ultimi 150 anni.
Afferma di essere l’unto del signore, superman, un torero, invincibile.
E’ un delinquente come pochi, ha rovinato un paese, è un maestro di inciviltà ed ha pure il coraggio di dire che il premier va rispettato!!!!!

VORREI GRIDARE AL MONDO QUANTO TI ODIO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ma il mondo intero già l’ha capito, giudicato ed emarginato.
Solo gli italiani non hanno ancora capito niente. Che tristezza….

meri c Commentatore certificato 09.10.09 13:55| 
 |
Rispondi al commento

cosa succede in città? canta Vasco
Quindi il giudice Falcone prima è stato tradito e poi ucciso?? questo lodo respinto ,quasi per contraddizzione,dicono gli esperti,quindi con una scusa .Cosa non ci dice questo stato in questo periodo? uno stato abituato a nascondere hai cittadini la verità,uno stato che pratica l'omertà,che ci sia qualcosa di grosso all'orizzonte ??non è nulla di buono mi sà

Panino A. 09.10.09 13:52| 
 |
Rispondi al commento

------------GHEDAZZ QUERELA IL MONDO!-------------

Il Financial Times dedica un editoriale alla "crisi di Berlusconi" per arrivare alla conclusione che "l'Italia starebbe sicuramente meglio senza di lui". L'altro principale quotidiano finanziario, il Wall Street Journal, titola "L'insostenibile nudità (legale) di Silvio Berlusconi" e scrive che "in un paese in cui la politica è spesso trattata come un gioco, Berlusconi ha perso l'ultimo round".

Le Monde riassume l'atteggiamento del premier con la frase: "Silvio Berlusconi: l'Italie c'est moi" e va avanti con ironia: "Riconosciamo dei meriti a Silvio Berlusconi: è, in termini giornalisti, un buon cliente e, in termini pedagogici, un caso da manuale. Il suo atteggiamento, le sue dichiarazioni ofrono l'esempio di un populismo chimicamente puro".

El Pais descrive gli attacchi del Cavaliere agli altri poteri dello Stato in termini duri: "Fuori di sé, superando in brutalità e antipatia qualsiasi precendete sparata, alzano il tono fino all'isteria (calcolata) e all'insulto... aprendo una crisi istituzionale di proporzioni enormi".

Se il Guardian paragona il capo del governo italiano a "un animale furioso e ferito", il Daily Telegraph osserva che "i magistrati potrebbero non fare in tempo a mettere Berlusconi alla sbarra".


IN GALERAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!

mario l 09.10.09 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pi Docchio Li

**************************

AD UNA TESTA CATRAMATA I PIDOCCHI SI ATTACCANO ?

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 09.10.09 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Ma non doveva vincere Berluskaz il premio nobel per la pace????
ONORE A OBAMA

Stefania T., Miano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.09 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA SINISTRA BENEDETTA SINISTRA.....................
MA COME SI PUO' AVERCELA CON LA SINISTRA?
AD UN'INCROCIO CE SEMPRE UNA SINISTRA
IL CUORE è A SINISTRA,SALVO QUALCHE ECCEZIONE
TUTTI ABBIAMO IN PIEDE COME LA MANO SINISTRA
QUANTO SI CONTANO I SOLDI SI CONTANO CON LA DESTRA E LA SINISTRA!
IL MANCINO GIOCA CON LA SINISTRA
SI DICEVA CHE LA SINISTRA ERA LA MANO DEL DIAVOLO,
BERLUSCO' LA SINISTRA NON CENTRA NIENTE "INUTILI E UGUALI SIETE",BERLUSò LO VUOI CAPIRE CHE CI SONO STATI 9 GIUDICI CHE NON SEI RIUSCITO A CORROMPERE?!
PERTANTO SMETTILA DI DIRE CAZZATE A RAFFICA CHE SEI SU TUTTE LE PAGINE DEI QUOTIDIANI DEL MONDO AFFRONTA IL GIUDIZIO LELLA LEGGE CHE è BELLA PERCHè è "UGUALE PER TUTTI!"

mario l 09.10.09 13:45| 
 |
Rispondi al commento

L'offesa che questo cafone ha fatto a Rosi Bindi è un'offesa fatta a tutte le donne italiane che ne hanno le tasche piene di vedere una televisione da bordello dove perfino i telegiornali Mediaset sono una esibizione di carne in vendita e svalutano la donna al rango di prostituta.
Non abbiamo passato 60 anni di lotte per la parità femminile per vedere al potere un tenutario di case chiuse che riporta la donna a mercificazione e a oggetto di piacere, svilitta peggio di quanto avviene in un regime talebano.
Qui questi talebani all'incontrario hanno creato un harem a cielo aperto dove la donna vale quanto una vacca e viene abbassata al peggio di se stessa.
Se Berlusconi ha questo concetto della donna, se prostituisce casa e famiglia, se vive come un lenone in un bordello, e ha in testa solo il suo pene, se vuol trasformare lo stato in un postribolo.. sappia che le donne italiane che cadono nelle sue nefandezze sono poche e che tutte le altre ne hanno le scatole piene della volgarità e della supponenza del signor Berlusconi e non sono "una categoria" come si è compiaciuto di dire, e nemmeno "una merce", e nemmeno "un oggetto" ma sono teste pensanti e in queste teste pensanti il discredito su Berlusconi ha superato quello su qualunque marrano maschilista a cafone al potere.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 09.10.09 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Possibile che nessuno gli venga in mente di rispondere a berlusconi, o ad uno dei suoi dipendenti robot,quando si lamenta di aver avuto in 15 anni centinaia di processi e dunque perseguitato dai giudici rossi: nessuno mai nella storia politica italiana ha mai avuto tante indagini come te, nessuno mai, tu sei un indagato dallanascita.

cesare beccaria Commentatore certificato 09.10.09 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' lo Stato ad inquinare la mafia e non viceversa.
Sono certamente più marci i nostri politici che i loro affiliati.
Meglio un killer che spara, che un Cicchitto che parla.

Filiberto Z., Pietrasanta Commentatore certificato 09.10.09 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTO MANCAAAA???????

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.09 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Win for life!

Un nuovo gioco che porta tantissimo nelle casse dello stato.

Si può giocare fino a 12 volte al giorno, schedine da 1 o 2 €.

Il fortunato può vincere una rendita mensile che non supera i 4.000 € mensili esentasse per vent'anni.

Facciamo un calcolo approssimativo di quello che entra giornalmente nelle casse dello stato:

mettiamo che il 10% della popolazione giochi almeno una volta al giono 1 €, fanno 6 milioni di € al giorno, che moltiplicati per 30 giorni diventano 180 milioni al mese.

Se le giocate vengono fatte da 2 €, l'incasso quotidiano ammonta a 12 milioni, che moltiplicato per 30 giorni sommano la modica cifra di 360 milioni al mese.

Provate a pensare se a tentare la fortuna la percentuale dei giocatori aumenta ed aumenta il numero delle giocate giornaliere procapite.......

Una pacchia per lo stato!

Che oltretutto, male che gli vada deve sborsare solo la modica cifra di 4.000 € al mese.

Potremmo anche pensare di incominciare a diminuire il nostro debito pubblico.........ma si sa che quello riusciranno solo a farlo lievitare!

cettina. .., isola Commentatore certificato 09.10.09 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Povero Berlusconi.L'incosciente arroganza della sinistra è spiazzante.


Il Conte 09.10.09 13:32| 
 |
Rispondi al commento

"OH! de Mignott"

l'unico Elisir che fa rinsavire dalla fobia, con un dolce sorriso e garbo riconquistato, tutti i nostri cari ultrasettantenni !!!

Corructor De Corruttibilis Commentatore certificato 09.10.09 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sui giornali stranieri scrivono che l'Italia starebbe meglio senza Berlusconi.

Questo può anche essere dimostrato: basta andare sul link seguente dove professori universitari ed economisti fanno un confronto dell'operato degli ultimi governi di centrosinistra e di centrodestra basandosi sui dati macroeconomici.
http://www.lavoce.info/articoli/pagina2105-351.html

Insomma, pure un' armata brancaleone come era il governo Prodi riusciva a fare meglio di questi.

Paolo L. Commentatore certificato 09.10.09 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Silvio Berlusconi è un vecchio malato.
L'unica cosa che di tanto in tanto lo fa rinsavire è la fragranza del profumo di "OH! de Mignott"

Corructor De Corruttibilis Commentatore certificato 09.10.09 13:25| 
 |
Rispondi al commento

signora rosy bindi

come italiano, come uomo, come persona educata, Le chiedo formalmente scusa per tutte le offese a lei rivolte da un emerito cretino, che, al massimo, dovrebbe dirigere un bordello

roby c Commentatore certificato 09.10.09 13:23| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SMETTIAMOLA DI DIRE CHE IL NANO HA CONSENSO
è UNA FAVOLA
IL NANO NON HA MAGGIORANZA POPOLARE E NON L'AVEVA NEMMENO ALLE URNE
MA QUANDO C'è UN COLPO DI STATO TUTTO PUò SUCCEDERE
CHIUSO L'ARGOMENTO

alan b., bologna Commentatore certificato 09.10.09 13:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno ha scritto che "lui" avrebbe detto che se veniva bocciato il lodo alfano si sarebbe dimesso .
Io non lo ricordo, qualcuno sa qualcosa ?

Aldo F., napoli Commentatore certificato 09.10.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


http://www.cas*aleg*gio.it/2008/08/ Togliere asterischi

Beppe quando all'ultimo incontro con la presentazione del movimento hai detto che hai ricevuto accuse e ci sono sotterfugi

NON erano campati per aria ! FAREED ZAKARIA e' un CFR ed invitato UFFICIALE all'ULTIMO INCONTRO BILEDERBERG IN GRECIA.

NESSUNO della ditta in testa al commento ha mai fatto chiarezza sui rapporti intercorsi. Quando arriva FAREED arriva la DIPLOMAZIA BILDERBERG in giacca e cravatta il che lascia molti
increduli ed allibiti. SONO loro ad averti messo in questa situazione ed il fatto che posti sempre su YOU TUBE succursale della GOOGLE alias CIA " Don't be evil" .. trasformata in be EVIL ed all'APICE DEL CONTROLLO dell'informazione del MIND CONTROL attraverso tecniche di fermo fotogramma sui numeri view per fare credere " NON CI CREDE NESSUNO" .

SONO loro CHE USANO il tuo nome o SEI TU CHE GLIELO LASCI USARE IN CAMBIO DI QUALCHE MILIONE DI EURO?

Maximus Roman Emperor SPQR Commentatore certificato 09.10.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Zorzella Fernando
Via Milano, 7 – Bovolone – (VR)
Cell. 3475890793
fernandozorzella@gmail.com
Fernando Zorzella su Facebook

Vi saluto tutti con il cuore, mi chiamo Zorzella Fernando, ho 34 anni, sono infermiere professionale dal 1994, lavoro presso l’Ospedale Borgo Roma di Verona in sala operatoria! Sono da 15 anni in politica, non ho mai avuto una tessera di partito, perché ho capito subito, sulla mia pelle, come stava cambiando la politica! Ho visto da vicino partiti trasformarsi e ritrasformarsi come dei camaleonti! Ho fatto solo 2 volte volantinaggio vero! Ora sono impegnato politicamente solo per il mio paese! Sono stato gli ultimi 5 anni Assesore ai Servizi Sociali! E’ stata un’esperienza bellissima! Abbiamo perso perché travolti dall’onda leghista che sta colpendo la mia zona in modo inesorabile!

Scusatemi tutti, se i miei futuri post saranno preceduti dalla mia presentazione, o dai miei dati personali, non è una eccessiva volontà di apparire, ma voglio che capiate che quello che scrivo lo scrivo con il cuore e con l’anima!

Quello che è successo Domenica scorsa è fenomenale, mi ha riempito di gioia e felicità! E’ nato il MOVIMENTO 5 STELLE, e io sento che l’Italia sta già cambiando! Dai ragazzi dai dai dai!

GRAZIE BEPPE GRILLO, GRAZIE DI CUORE, GRAZIE CON IL CUORE, TUTTO TI AUGURO, LA GIOIA PIU’ GRANDE, LA SALUTE PER TE E PER TUTTA LA TUA FAMIGLIA!

Io abito in provincia di Verona, ho contattato il MEETUP di Verona più volte ma non ho trovato un sistema così oliato come mi aspettavo! Io comunque ho volontà di lavorare e portare avanti gli obbiettivi del movimento! Tramite i miei post comunicherò, tramite dati numerici, la quantità di lavoro svolto!

VORREI DELLE RISPOSTE RIGUARDO A QUESTE RICHIESTE
Vorrei più notizie possibili sul movimento
Vorrei sapere se è possibile pubblicizzare il programma del MOVIMENTO
Vorrei sapere come ci si iscrive

SONO ISCRITTO
Nel Blog generale di Beppe Grillo
Meetup di Verona
Liste Civiche

Fernando Zorzella, VERONA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.09 13:17| 
 |
Rispondi al commento

I maggiori quotidiani sentono odore di scontro ideologico.
E si adeguano.
Le posizioni si radicalizzano, come raffigurazione di quello che si presume stia avvenendo o forse meglio AVVERRA'.
Qualunque sia l'opinione in merito si percepisce una certa "preoccupazione" che poi chiaramente ciascuno utilizza in misura più o meno STRUMENTALE.
Oggi TRE ARTICOLI danno un segnale preciso in questa direzione:
- Galli della Loggia e Battista sul Corriere
- Giannini su Repubblica
I due maggiori quotidiani.
C'è qualcosa di "schierato POLITICAMENTE" in questi articoli.
O Meglio, si percepiscono e intuiscono le posizioni politiche degli autori forse meglio di alcuni giorni fa.
Battista arriva a negare il regime, dicendo che in realtà ne abbiamo solo paura.
Anche se fosse, è una paura molto fondata.
Vedremo comunque.
ecco quà:

http://www.corriere.it/editoriali/09_ottobre_09/svolta_necessaria_6da9e2e8-b492-11de-939a-00144f02aabc.shtml

http://www.corriere.it/politica/09_ottobre_09/regime_non_ce_ead04176-b493-11de-939a-00144f02aabc.shtml

http://www.repubblica.it/2009/10/sezioni/politica/giustizia-12/commento-giannini/commento-giannini.html

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 09.10.09 13:15| 
 |
Rispondi al commento

NANO PORTA IL POPOLO IN PIAZZA VEDRAI CHE CI SARA SOLO IL POLLAIO DI MEZZAVITA BOSSOLO!!!

aniello r., milano Commentatore certificato 09.10.09 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Milena, a volte può essere difficile difendere certe prese di posizione, se certe cose derivano proprio da chi poi le ribalta.

E bisogna accettare che ci sia qualcuno che puntualizza.

Anche se alla fine quello che impera è: non si devono giudicare coloro che sono organi di garanzia.

Di chi, non si sa bene.

meg grassi 09.10.09 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SPOSTIAMO LA NOSTRA PRESSIONE SULLA MAGISTRATURA!

Adesso è essenziale che la rete sposti la marcatura stretta sulla magistratura.

Dobbiamo mettere pressione e fare in modo che i processi,ma soprattutto le indagini subiscano un'accelerazione importante.

Solo una pressione da parte dell'opinione pubblica può far andare avanti a tutta le inchieste italiane.

Quello che è stato detto ieri ad Annozero,molti lo sapevano già,ma la trasmissione lo ha fatto sapere a milioni di persone,ma non basta che lo sappiano solo i cittadini,
è necessario che le autorità competenti si muovano ed acquisiscano "tutte" le prove!!!

DUE CONDANNATI A MORTE!

DI PIETRO E' STATO FATTO PARTIRE DI CORSA,A BORSELLINO LA MISSIVA ARRIVO' DOPO!

FU INVIATA PER VIA POSTA!!!

Il figlio di Ciancimino è stato chiamato solo poco tempo fa,ha chiamato in causa il fondatore di Forza Italia,la politica è contaminata dalla criminalità organizzata,è nelle istituzioni e noi non possiamo permetterlo!

Si sono ascoltati pseudo pentiti,non furono perquisiti i covi dei boss,pezzi dello Stato trattarono con la mafia!

COSA ALTRO SERVE???

NON BASTA BOCCIARE IL "LODO AL NANO",SERVONO I RESPONSABILI DELLE STRAGI!!!

Che la magistratura faccia il suo dovere fino in fondo,perchè il quadro vede coinvolti Mafia e Stato!

Chi ha seguito le "Agende Rosse" sa cosa c'è in ballo!!!

Nando.

Nando. Meliconi (in arte l'americano) Commentatore certificato 09.10.09 13:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno dica a Berlusconi che se la percentuale del suo gradimento è ancora alta (così dice lui)è
dovuta al fatto che moltissima gente guarda solo Fede e il TG1, quando cominceranno a documentarsi
allora caro Berlusca, saranno cazzi amari

lucia vincenzi, malalbergo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.09 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL CONDIZIONALE, FORSE, E'...

Giusto per equilibrare i commenti tengo a precisare che Bruscoloni ha rinunciato "volontariamente" al Nobel per la pace.

Indicando in Obama, nominativo successivo al suo nella lista dei candidati, come autorevole persona meritevole, dopo di lui, di tale riconoscimento.

Poi, a questo punto, la giuria che attribuisce il Nobel, allarga le braccia e facendo spallucce, da seguito alle indicazioni del Magnifico Rettore.

Diamo a dio quel che è di dio prendiamo a dio quel che non è mio e quel che mio non è di dio... Bohh...

D'OBBLIGO.

By Gian Franco Dominijanni


Ma come si fa a dire che Marcello Dell'Utri dal 93-94(da quando cioe' il nostro amato premier e' entrato in politica)e' il nuovo referente politico della mafia?Solo perche' amico del boss mafioso Vittorio Mangano,lo stalliere di Arcore?Solo perche' Massimo ciancimino figlio del sindaco mafioso di Palermo,Vito ha consegnato ai carabinieri un papello scritto da Toto' Riina in cui chiedeva a Berlusconi il controllo di una sue rete televisiva?
Vergognatevi!!!...e ora scusatemi ma devo andare..ho parcheggiato la ESCORT in doppia fila...

sandro m., san vincenzo (li) Commentatore certificato 09.10.09 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione