Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Lo psiconano si invita da solo


Berlusconi_Ballaro.jpg
E' uno spasso ascoltare lo psiconano quando grida: "Giudici comunisti!" in tutte le trasmissioni televisive. Più che un 'autodifesa, è un'autodafè di un capocomico con un "corazos" (cappello di asino) in testa.
"Berlusconi telefona a Ballarò per dire che ha salvato l'Italia dai comunisti come la mafia in Sicilia o Totò Riina, poi continua che i giudici di milano sono comunisti e che Floris lo deve lasciare parlare perchè la TV non è sua e di chi paga il canone. Un poveraccio con troppo potere, veramente pericoloso. Io non lo avrei fatto parlare mi sarei sovrapposto con la voce come ha insegnato ai suoi dipendenti." cesare beccaria

28 Ott 2009, 13:31 | Scrivi | Commenti (85) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

I DITTATORI SCARICANO SEMPRE SUGLI ALTRI LE LORO COLPE
I dittatori hanno sempre detto che gli altri sono grotteschi. I dittatori hanno sempre affermato che gli altri vogliono toglierci la libertà. Berlusklaun afferma che gli altri gli vogliono togliere il diritto di voto, ma è lui che vuole prendersi un diritto che non gli spetta e lo fa con le minacce, col ricatto e con la corruzione, il suo solito metodo. I suoi vanno a prendersi un panino invece di presentare le liste, e lui dice che è tutto un complotto della sinistra o di coloro che amano le regole e leggi e la costituzione. I suoi non sanno raccogliere né autenticare le firme e lui afferma che gli altri gli vogliono togliere il diritto al voto. Lui deve rispondere a 16 processi che gli pendono sul capo e dice che sono gli altri che lo perseguitano. Egli da due anni si fa le leggi per sé e la sua famiglia (ne ha promulgaste ben 37 ad personam) e dice che sono gli altri a non farlo lavorare per questo paese in cui - a suo dire - la crisi è finita. Lui offende tutti i giorni dal mattino alla sera e attacca gli altri dicendo che egli è la vittima. Lui dice 88 menzogne in 15 minuti ed invece afferma, attraverso la stampa servile, che sono gli altri a mentire. Vogliamo fermarlo questo golpista menzognero?
Noi della rete ce ne freghiamo delle volontà del dittatore Berlusklaun. La voce libera si sente forte e chiara nel web. Gli apparecchi TV bisogna buttarli per strada come distruttori dei nostri neuroni: in un paese serio questi TG di regime sarebbero proibiti. Ma qui, in un paese del IV mondo, l'Italia, resa tale dal partito della B-dittatura si continua a recitare la messa dei senza dignità dove le pecore si sentono forti perché hanno strusciato la loro lingua nelle parti basse del potente.

http://www.facebook.com/topic.php?uid=6147172660&topic=4910#!/profile.php?id=1603446683
http://alesiodibenedetto.blogspot.com/

alessio di benedetto, Lucera Commentatore certificato 26.08.10 16:54| 
 |
Rispondi al commento

ma come lui stesso ha affermato in più occasioni, che pagare il canone alla rai era immorale, come si permette di dire che la rai è di chi paga il canone? non avrebbe fatto più bella figura standosi zitto?

gian piero saba 02.03.10 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione ragazzi a parlare male dello psiconano !!
Oramai interviene in ogni occasione, magari se ne parlo male in ufficio telefona anche da me !!!
cosi lo posso mandare a cagare di persona!!!
ciao

Luigi C., Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.09 11:59| 
 |
Rispondi al commento

CHE PALLEEEEEEEEE!

IL REFRAIN DELLA LEGISLATURA E' LO STESSO DA QUINDICI ANNI COME ANCHE LA DOMANDA DOPPIO B:

I GIUDICI GIUDICANO UN IMPRENDITORE OPPURE
I GIUDICI GIUDICANO UN POLITICO?

PER LA SINISTRA LA RISPOSTA E' UN IMPRENDITORE
PER LA DESTRA LA RISPOSTA E' UN POLITICO

SINISTRA E DESTRA CREDONO ENTRAMBE DI AVER RAGIONE PERCHE' ENTRAMBE HANNO RAGIONE
MA QUESTA CONTRADDIZIONE E' CAUSATA DAL CONFLITTO DI INTERESSI ECCO PERCHE' UN IMPRENDITORE NON PUO' FARE POLITICA SE NON SI SPOGLIA DI TUTTO COME FECE SAN FRANCESCO.

TE LA DO IO L'ITALIA! Commentatore certificato 29.10.09 11:56| 
 |
Rispondi al commento

io ho sempre quella bottiglia di vino messa da parte aspettando ..il grande evento...... a meno che non sia come Andrteotti......

andrea e., roma Commentatore certificato 29.10.09 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Questo nostro Presidente del Coniglio (nel senso che ne estrae sempre uno nuovo dal cilindro) ci dice che la Crisi è Finita!!!
C'é la ripresa!!!
E ci sono anche dei piccoli fondi, dei fondelli!!!

Che sia un'altra ri-presa per i fondelli?

Pino A.

Pino A. 29.10.09 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo, si può denunciare anche il collaboratore della mafia, corruttore, piduista, massone, figlio putativo del pregiudicato Bettino Craxi, pluricondannato in sede definitiva, amnistiato, prescritto SILVIO BERLUSCONI per inguria?!
Grazie.

paolo c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.09 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Floris è troppo accondiscendente: Santoro col cavolo che l'avrebbe fatto sparlare.

donna scapigliati 29.10.09 10:25| 
 |
Rispondi al commento

L' INTERVENTO DEL PIETOSO CAIMANO A BALLARO' E' UNA PROVA DEL FASCISMO DEMENTE CHE HA INVASO LA ZUCCA DI QUESTO POVERO CLOWN E DI TUTTI QUELLI CHE LO SEGUONO CON GRANDE E SPROVVEDUTA LINGUACULAGGINE. A BREVE VEDREMO CROLLARE QUESTO PERSONAGGIO CON TUTTE LE SUE MISERIE, LE SUE RIDICOLAGGINI, I SUOI FURTI, LE SUE STRONZATE, LE SUE VELINE, LA SUA INDEGNITA', LA SUA IMMORALITA', LA SUA AMORALITA'. CON LE SUE 44 VILLE SPARSE NEI PARADISI FISCALI. NULLA POTRA' SALVARLO DAL CROLLO. MI VIENE IN MENTE CEAUSESCU. MA CREDO CHE DAL PARAGONE NE ESCA OFFESA LA MEMORIA DEL MISERO DITTATORE RUMENO...!
A PRESTO... RAGAZZI... CREDETECI... E' INIZIATA UNA BRUTTA CHINA PER L' EX CAIMANO...!
SPERIAMO BENE...!

Alto Biondo 29.10.09 08:54| 
 |
Rispondi al commento

L' intervento di Berlusconi a Ballaro' mi ha mandata letteralmente in bestia. A parte il fatto che ha detto un sacco di stupidaggini e falsita',invettive e improperi, non si puo' certo dire che il premier sia un gentiluomo. E' pieno di se',volgare,senza classe,scostumato,arrogante e cafone. Se fosse un asino,non gli darei nemmeno un filo di biada. Puo' avere tutti i sodi di questo mondo,ma per me resta soltanto un povero uomo. E' per questo motivo che non e' degno di ricoprire quel ruolo istituzionale che altri,prima di lui,hanno ricoperto con grande dignita'.

dina curci 29.10.09 05:25| 
 |
Rispondi al commento

i giudici sono tutti comunisti e lo vogliono morto ma nonotante tutto il suo impero cresce a dismisura e chissà perchè!

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 29.10.09 05:17| 
 |
Rispondi al commento

Alfone e company vuol passare la tesi che chi ha piu voti pesonali è come l'asso pigliatutto mentre in Italia vige il sistema della repubblica parlamentare e non quello della repubblica presidenziale.

sarebbe come dire che qualcuno volesse vincere a tre 7 con le regole della briscola cioè barare.

inoltre c'è da dire che la nostra è una repubblica paramentare perchè abbiamo passato l'esperienza del nazismo e del fascismo dove proprio in virtù dell'idea che chi prende piu voti puo dettare il comando si sono verificati i fatti mostruosi che tutti quanti conosciamo.

LA (b)indi mi rimane di molto antipatica però lo ha fatto presente ed è stata accusata di sofismo proprio da quell'alfone che è maestro di sofismi e di retorica cioè quello che quando è inquadrato dalla telecamera e vede la lucina rossa mentre parlano quelli dell'opposizione, si mette a fare le smorfie di disappunto qualcunque cosa venga detta.

Questa è gente che ha una moralità .... anzi non ce l'ha.


dio ci salvi da questa gente che per il potere farebbe qualunque cosa però atenti che la sinistra non è maglio.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 29.10.09 05:15| 
 |
Rispondi al commento

Ma come si fa ancora ad ascoltare quest uomo che ripete sempre le stesse cose????Silvio ma perchè non prendi il tuo jet e vai un pò alle Bermuda....un bel pò intendo dire...lasciati tutto alle spalle...vallettopoli..Dipietropoli...Mesianopoli....Milsopoli...lodoalfanopoli...ecc.ecc..Riposati..dormi almeno 4 ore a notte(visto che ne dormi 3).Non preoccuparti per noi in qualche modo faremo senza te,anche se sarà dura!Saremo tutti qui ad aspettare il tuo ritorno,ma non avere fretta prednditi tutto il tempo che vuoi!!!T.V.T.T.T.T.B

Fabio R., Milano Commentatore certificato 29.10.09 02:31| 
 |
Rispondi al commento

Ma ci rendiamo conto che il grande fratello ha fatto il pieno di ascolti.....!!?????Oggi al lavoro sentivo parlare di questo o quel concorrente e la cosa era frustrante,ma prechè la gente pensa solo a queste cagate???????

Fabio Rossetto 29.10.09 01:54| 
 |
Rispondi al commento

19, November, 2008

Berlusconi telefonata ballaro'

Litiga con Di Pietro!

http://www.youtube.com/watch?v=LAmA86tZNQM&feature=related

L'inglese di Berlusconi a CAMP DAVID, tre chilometri a Sinistra all'Uscita della Tangeziale per Abbiategrasso...??? (:::)))

http://www.youtube.com/watch?v=5cbPO3hIHpY&feature=related

E Dulcis In Fundo

Alla Casa Bianca..allora (non adesso)

IMPARA L'INGLESE CON: SILVIO BERLUSCONI

http://www.youtube.com/watch?v=vKnhR5FM5ug&feature=related

La coreografia degli Applausi: Soap Opera...?

Buona Visione

Giuliano M. Commentatore certificato 29.10.09 01:21| 
 |
Rispondi al commento

Il povero OMINO, reduce da un viaggio dal collega Putin di NASCOSTO, ufficialmente, ma NE SCRISSERO tutti e dappertutto (Nano-Coerenza & Credibilita' dell'Informazione Sua...ndr), viene pregato, via PIZZINO SMS in grassetto, da Ambienti-Corleone, di dichiarare qualcosa e SUBITO

Fa ricorso quindi alla solita agendina di SLOGANS e frasi ad EFFETTO, quali..

COMUNISTA nelle varie forme d usi, secondo lo spessore dell'occasione

Il Buon UMBERTO ECO, col NEMICO IMMAGINARIO, mette bene a fuoco il PERCHE' il termine COMUNISTA faccia tanto comodo e sia spesso una PEDINA VINCENTE

Il tutto nasce nel periodo chiamato MACCARTISMO, da non confondere col MACCHERONISMO, che e' la versione de noiantri di MOLTE COSE che invece dovrebbero essere trattate con attenzione

Il maccartismo fu un periodo della storia degli Stati Uniti caratterizzato dall'intenso sospetto anticomunista, durato dai tardi anni quaranta fino a circa la metà del decennio successivo.

Prende il nome da Joseph McCarthy, senatore Repubblicano del Wisconsin attivo in politica in quegli anni.

Questo periodo è conosciuto anche come

***la seconda paura rossa***.

Il povero OMINO quindi, e per l'ennesima volta, fa giungere agli orecchi di chi lo tiene al GUINZAGLIO ed oltre, il suo atto di GENUFLESSIONE confermando ANCHE che ormai nessuno lo tiene piu' in alcun conto..

Gli permettono di CREDERE che sta' lanciando un messaggio DURO e PURO..gli permettono..e poi..

Now, Quit it..in breve..adesso, smettila..!!

Che e' un ORDINE senza si' e senza ma'

Il Maccartismo

http://it.wikipedia.org/wiki/Maccartismo

Buona Connessione di punti e virgole

Giuliano M. Commentatore certificato 29.10.09 01:02| 
 |
Rispondi al commento

Autodafe'

**************

L' autodafé o auto da fe o sermo generalis, era una cerimonia pubblica, facente parte in particolare della tradizione dell'Inquisizione spagnola, in cui veniva eseguita, coram populo, la penitenza o condanna decretata dall'Inquisizione.

Il nome deriva dal portoghese auto de fé, cioè atto di fede, e fu il cerimoniale giuridico più impressionante messo a punto e usato dall'Inquisizione.

Un autodafé prevedeva:

una messa, preghiere, una processione pubblica dei colpevoli e la lettura della loro sentenza

I condannati venivano trascinati in pubblico con i capelli rasati, vestiti con sacchi (sanbenitos) e berretti da somaro (corazos), o copricapi con la fenditura centrale e condotti a colpi di azotes (sferzate) in numero variabile secondo la sentenza.

Le immagini riprodotte sulle vesti del reo indicavano la pena decretata:

una croce di Sant'Andrea se si era pentito in tempo per evitare il supplizio, mezza croce se aveva subito un'ammenda, le fiamme se condannato a morte.

Gli autodafé si svolgevano sulla pubblica piazza e duravano diverse ore: con la partecipazione di autorità ecclesiastiche e civili.

Il condannato che non aveva in alcun modo mostrato di pentirsi (poteva pentirsi in extremis, ossia davanti al rogo, soltanto chi non fosse recidivo e a condizione di denunciare i propri complici), veniva bruciato sul rogo, anche se spesso veniva strangolato prima che venisse appiccato il fuoco.

A chi si presentava spontaneamente a confessare venivano inflitte pene inferiori, come pellegrinaggi, ammende pecuniarie, pubblica fustigazione o il recare croci cucite sui vestiti.

Ai falsi accusatori veniva imposto di cucire sugli abiti due lingue di panno rosso.

Nei casi gravi la pena era la confisca dei beni o il carcere, la più severa che gli inquisitori potessero comminare.

La condanna a morte poteva essere eseguita solo dall'autorità civile etc

http://it.wikipedia.org/wiki/Autodaf%C3%A9

Buo Lett

Giuliano M. Commentatore certificato 29.10.09 00:43| 
 |
Rispondi al commento


Fonte: disinformazione.it
Il grande inganno : da Maastricht a Lisbona
di Solange Manfredi
tratto da http://paolofranceschetti.blogspot.com
Venerdì 23 ottobre 2009

Premessa
Nel corso di questi anni ho scritto diversi articoli sottolineando alcune sentenze o leggi che, a mio parere, presentavano diverse anomalie: violazioni costituzionali nell'esercizio della politica monetaria; attentato agli organi costituzionali. La costituzione inesistente, abbiamo perso tutto. Il lodo Alfano? Un falso bersaglio, l'Italia ha perso la tutela dei diritti umani.

Non riuscivo a spiegarmi, allora, perché questi fatti non venissero segnalati, commentati e, soprattutto, perché i media tacessero la “pericolosità” di quanto stava accadendo.

Oggi, probabilmente, ho capito il perché di quell’assordante silenzio.

Quella che vi sto per raccontare è la storia di un grande inganno, un inganno che parte da lontano, sin dalla fine della seconda guerra mondiale.

E’ la storia di un progetto (eversivo???) che vuole l’Europa governata da una oligarchia.

Poiché il progetto subisce, nel 1992, un’importante accelerazione, è da tale anno che inizieremo a raccontare questa storia.


Maastricht

Il 29 gennaio 1992 viene emanata la legge numero 35/1992 (Legge Carli - Amato) per la privatizzazione di istituti di credito ed enti pubblici.

Passano pochi giorni ed ecco un’altra data cruciale, il 7 febbraio 1992. In questa data avvengono due fatti estremamente importanti per la realizzazione del progetto:

-viene varata la legge 82 con cui il ministro del Tesoro Guido Carli (già governatore della Banca d’Italia), attribuisce alla Banca d’Italia la “facoltà di variare il tasso ufficiale di sconto senza doverlo più concordare con il Tesoro”. Ovvero dal 1992 la Banca d’Italia decide autonomamente per lo Stato italiano il costo del denaro;

-Giulio Andreotti come presidente del Consiglio assieme al ministro degli Esteri Gianni de Michelis e al ministro del Tesoro Guido Carli firmano il Tratta

Patrizia L., Grottammare Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.09 23:23| 
 |
Rispondi al commento

.....No...no ! invece ..fatelo parlare non ho mai sentito nessuno dire una tale "girandola di puttanate!!" in 5 minuti!!

sergio barone, napoli Commentatore certificato 28.10.09 23:09| 
 |
Rispondi al commento

"comunisti" ormai è una scusa che non regge più, è ora che il despota mafioso cambi tipologia di pretesti.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 28.10.09 23:01| 
 |
Rispondi al commento

vabbè dai... è fuori come un balcone...

Ilaria T., Milano Commentatore certificato 28.10.09 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Fateci caso, Mr. B. chiama sempre verso la fine delle trasmissioni... Così può dire quello che vuole, senza contraddittorio.

Gianfranco Lucrezi 28.10.09 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Ho comprato delle mele rosse al supermercato , ma però sono rosse , saranno
mica "COMINISTE" ? Un consiglio magari le butto !!! Ma lo Psicomano chissà
se a il sangue ROSSO ( quindi COMUNISTA ) ???

Un saluto
Riccardo

Riccardo Sabatini Commentatore certificato 28.10.09 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Ho comprato delle mele rosse al supermercato , ma però sono rosse , saranno mica "COMINISTE" ? Un consiglio magari le butto !!! Ma lo Psicomano chissà se a il sangue ROSSO ( quindi COMUNISTA ) ???

Un saluto
Riccardo

Riccardo Sabatini 28.10.09 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Comico:)

Piconi Paolo (madreitaliana), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.09 20:52| 
 |
Rispondi al commento

E questo sarebbe il tanto ventilato regime, il bavaglio all'informazione? Ne prendo atto e spero che non censuriate proprio me!

Marco B., Piacenza Commentatore certificato 28.10.09 20:47| 
 |
Rispondi al commento

ma avete sentito la russa sul test dei capelli per vedere se un parlamentare usa droghe.lui se lo farebbe fare anche domattina e "metterebbe in RETE i nomi di chi non lo vuole fare" forse hanno capito qualcosa e ci vogliono copiare, ma che bravi.

stefano sarallo 28.10.09 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè Berlusconi ce l'ha tanto con i comunisti come se fossero la madre di tutti i mali italiani?

fernando schiroosi 28.10.09 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Come fa questo statista da quattro soldi che neanche i peggiori paesi Africani ci invidiano a continuare a dire che il debito pubblico l'hanno ereditato se dal 2001 ad oggi, ovvero in 8 anni, hanno governato i suoi governi di camerieri e intrattenitrici per oltre 6 ?

Mario Caporali Commentatore certificato 28.10.09 20:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il comunismo è morto è sepolto nell'89!!

Volete la prova? Quando vince le elezioni Berlusconi (sFascista), corre a festeggiare col presidente dell "URSS"! Mentre Cossutta e Bertinotti girano in tondo nelle loro stanze...
è tutta propaganda per toglierci ogni diritto.

Per questi "liberisti" ormai è comunista chi impone di rispettare le regole democratiche, le leggi. Quelle regole che impediscono a questi criminali di essere "liberi" di fare i propri porci comodi.

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.09 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Lo psiconano come lo chiamate voi comunisti ci ha solo deliziato della verità per circa 20 minuti in una trasmissione Rai,cosa che accade sempre più di rado (a parte Porta a Porta) in Italia ormai da qualche anno.

Luigi Marzella 28.10.09 19:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in realtà, se avessimo voglia di chiudere l'orribile parentesi berlusconiana, dovremmo costringere i nostri rappresentanti a dire:
MAGISTRATI COMUNISTI? lo diceva anche RIINA!!!!!
Poi Floris avrebbe dovuto dirgli: "se hai veramente le PALLE, vieni qui a discutere, invece di mandare leccapiedi stipendiati o avvocati".
Fate arrivare la voce a chi può farla sentire: Bisogna prenderlo per il CULOOOOOOOOOOOOO

claudio n., cremona Commentatore certificato 28.10.09 19:18| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione


grida,perchè è un uomo ormai alla fine!

"disperato e solo"

EdoHard Commentatore certificato 28.10.09 19:09| 
 |
Rispondi al commento

IMOLA 28/10/2009
BALLARO' MI PIACEVA, ma dopo aver permesso al sultano quel po'po' di teatro in diretta CARO FLORIS non doveva succedere, LUI SARA' pure il presidente del consiglio,ma in quel caso era un cittadinoche si intruduceva in una trasmissione dove chi la stava seguendo non valeva meno di PAPI CHE POI QUANDO INTERVIENE E' SOLO PER OFFENDERE, OPPURE DI CANTILINARE LE SUE VIRTU'LA SUA INNOCENZA, COSE CHE LUI NON POSSIEDE, LUI NON SI SOTTOPONE MAI AI PROCESSI, LUI FOTTE LA GIUSTIZIA LUI E' UN ESSERE CHE L'ITALIA FAREBBE VOLENTIERI A MENO.
SAREBBE ora che rendesse veramente conto alla giustizia di tutte le sue biricchinate fatte, vedi corruzioni varie, evasione, societa' nei paradisi fiscali,fondi neri,leggi ha proprio uso e consumo,escort, veline,letteronze ecc, spieghi un po' tutte queste cose e la smetta di dire fesserie che poi deve ricorrere sempre alle solite, che viene frainteso, i giornalisti quei pochi onesti rimasti se raccontano un po' di verità sono dei comunisti ecc.
POVERO PAPI SPERIAMO RICEVA CONSOLAZIONE DA NOEMI LA SOLA CHE LO CAPISCE.
SALUTI GIUSEPPE TONNINI

giuseppe tonnini 28.10.09 19:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


la cosa grave non è lui,ma chi lo vota!!!!!

EdoHard Commentatore certificato 28.10.09 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Repetita iuvant:

Nel 1990 Berlusconi non era ancora "sceso in campo"; ciò nonostante, già veniva riconosciuto COLPEVOLE DI FALSA TESTIMONIANZA (penale) DA UN TRIBUNALE ITALIANO.
Ma nessuno lo dice mai...

Fabio Palazzi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.09 18:53| 
 |
Rispondi al commento

io sono comunista, e sono orgoglioso di esserlo, e mi sono rotto i coglioni di essere insultato da un pezzo di merda drogato che fa schifo anche a sua moglie, oltretutto è pure unfetto. vorrei averlo per due minuti tra le mani, feteglielo sapere.

giuseppe Picchio, orvieto Commentatore certificato 28.10.09 18:18| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

quand'è che ci togliamo dai piedi berlusconi e i suoi metodi fascisti?intervenire telefonicamente in studio all'improvviso e comportarsi come se fosse dal servo vespa è inaccettabile!

devis q. Commentatore certificato 28.10.09 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Il problema non è stato tanto l'intervento di Berlusconi, ma tutta la puntata in generale: si discuteva di argomenti seri ma la puntata è stata molto divertente..nulla di male in questo, però a volte si è superato il limite, riflettendo la situazione che si è creata in Italia. Realtà e politica sono divise da un muro, sono due mondi diversi...bisogna fare un buco e ricollegare questi due mondi.

http://lostspacetheodyssey.blogspot.com/2009/10/marrazzo-berlusconi-e-le-vicende.html


E' lue,altrimenti detta sifilide,altra che scarlattina.

Mario ., COSENZA Commentatore certificato 28.10.09 17:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo personaggio che entra con violenza dialettica in una trasmissione di approfondimento è il nostro premier; un premier che si comporta sempre come un caudillo sudamericano che non rispetta la gente che ha idee diverse dalle sue, che non rispetta i politici dell'opposizione, che non rispetta nemmeno i suoi ministri dicendo che nella trasmissione non c'è contraddittorio, che non rispetta le donne, che insulta chi non ha i soldi ed il potere come ce l'ha lui, che non rispetta il Presidente della Repubblica, ecc. La deriva della repubblica italiana si avvicina sempre più ad una dittatura sudamericana degli anni 70, dove una sola persona comanda e non accetta nessun tipo di critica, nemmeno quella interna al suo movimento.Lui solo e nessun altro. Incita a non pagare l'abbonamento perché così diminuiscono le entrate della Rai, così essa non potrebbe dare più fastidio a Mediaset, ed inoltre la Rai non può aumentare lo spazio pubblicitario e, quindi, non potrebbe risanare le mancate entrate! Marrazzo dovrebbe essere l'esempio per questo personaggio: violazione della privacy con gusti particolari che però non ha niente a che vedere con tutto quello che ha fatto e fa il nostro premier.Quindi a maggior ragione egli dovrebbe autosospendersi e poi dopo un minuto di riflessione dimettersi! ma si sa, ormai lui è un santo (che bestemmia), è l'unto, è colui che ha fatto costruire case in Abruzzo in 90 gg senza dire che queste casa sono dei prefabbricati pesanti provvisori. E parlo per esperienza venendo dal terremoto del 1980, qui i prefabbricati pesanti furono costruiti in 105 gg. ed erano altri tempi.....ma quale miracolo. Vorrei capire tanto cosa ha fatto ai suoi elettori....ci sarà mica in giro dal 1994 un virus Berlusconi! W Floris, W Santoro, W Beppe, W il Fatto, W NOI!

Galdino Zaccardo 28.10.09 17:19| 
 |
Rispondi al commento

LA MEMORIA CORTA
LA REALTA' DEL DOPPIO B
I COMMENTI DI TUTTI DA ANNI
UTILIZZO PRIVATO
DELLA TV PUBBLICA
I COMUNISTI GIUDICANO
TIZIO E' ASSERVITO
L'ALTRO E' SUO DIPENDENTE ECC. ECC. ECC.
CONFUSIONE
SOLO CONFUSIONE!
IL PROBLEMA DA QUINDICI ANNI E' SOLO UNO ED E'SEMPRE LO STESSO RIMASTO LI IMMOBILE, IMMUTATO, SEMPRE PRESENTE OGNI GIORNO, OGNI ORA, OGNI ISTANTE, OGNI VOLTA CHE B DICE QUALSIASI COSA:

IL CONFLITTO DI INTERESSI TRA I DUE B

IL CONFLITTO DI INTERESSI RENDE B "UNO E BINO", E' L'IMPRENDITORE MA E' ANCHE IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO E QUESTA E' L'UNICA REALTA' INDISCUTIBILE CHE NESSUNO POTRA' MAI NEGARE PER CUI QUANDO B PARLA IL CENTROSINISTRA DICE DI NON SAPERE MAI CHI STIA PARLANDO DEI DUE E QUANDO VIENE GIUDICATO IL CENTRODESTRA DICE DI NON SAPERE I GIUDICI CHI STIANO GIUDICANDO DEI DUE.

QUESTA CONFUSIONE DI RUOLI E' UN PROBLEMA ENORME SIA PER LO STESSO B POLITICO CHE PER CHI DOVREBBE CONTESTARLO SOLO COME POLITICO.

AD ESEMPIO QUALCUNO E' IN GRADO DI DIRE IERI CHI STAVA PARLANDO QUANDO SI E' PARLATO DELLA SENTENZA MILLES E DOPO UN SECONDO DELLE MANOVRE ECONOMICHE DEL GOVERNO?
ERA L'IMPRENDITORE O IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO?
FORSE ANCHE LO STESSO B E' AFFATICATO DAL FATTO DI DOVER TENERE SEMPRE PRESENTE IN UN DETERMINATO MOMENTO SE STIA PARLANDO L'IMPRENDITORE O IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO, ANCHE CHI GLI FA DOMANDE DOVREBBE SEMPRE SPECIFICARE A CHI DEI DUE LE STA FACENDO.
ANCHE UN ESPONENTE DELL'OPPOSIZIONE NEI DIBATTITI DOVREBBE SEMPRE SPECIFICARE A CHI DEI DUE B SI STIA RIVOLGENDO.
ORMAI A MOLTI OPPOSITORI B APPARE INCOERENTE MA IN REALTA' NON LO E', E' SOLO STANCO DI DOVER DOMARE IL CONFLITTO DI INTERESSI CHE OGNI VOLTA CHE PARLA GLI SI RITORCE CONTRO PUNTUALMENTE.
QUESTO PERCHE' LUI ORMAI SENZA VOLERLO PASSA IN CONTINUAZIONE DA UN RUOLO ALL'ALTRO ED E' QUESTA LA VERA DIFFICOLTA'.
CAPIRE IN CHI SIA DEI DUE OGNI VOLTA. SOPRATTUTTO PER L'OPPOSIZIONE PERCHE' A DESTRA TANTO LO VOTANO LO STESSO, CHIUNQUE DEI DUE PARLI.
E' ANOMALO.

TE LA DO IO L'ITALIA! Commentatore certificato 28.10.09 17:14| 
 |
Rispondi al commento

"PM comunisti di Milano, che da quando E SOLO DA QUANDO Silvio Berlusconi è sceso in politica e ha sottratto il potere ai comunisti lo hanno aggredito..."

Floris, Bindi e altri: perché non gli avete detto che BEN PRIMA CHE SCENDESSE IN CAMPO, Berlusconi già fu RICONOSCIUTO COLPEVOLE DI FALSA TESTIMONIANZA da un tribunale italiano?
E' possibile che un cazzo di cittadino qualunque come me, ricordi PIU' DI VOI che siete là per mestiere?

Fabio Palazzi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.09 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' stato divertente ed anche un pò sorprendente vedere LaRussa come un cagnolino....

carlo riz 28.10.09 16:55| 
 |
Rispondi al commento

CSM VALUTA INTERVENTO SU ACCUSE DEL PREMIER A TOGHE

Il Csm potrebbe intervenite a difesa dei magistrati di Milano bollati come "comunisti" da Silvio Berlusconi e come la vera "anomalia" del Paese.

La strada, però, non sarebbe quella dell'apertura di un nuovo e specifico fascicolo; le ultime frasi del premier potrebbero confluire nella pratica a tutela dei pm di Milano e di Palermo, che hanno riaperto le indagini sulle stragi mafiose e che sono stati accusati dal presidente del Consiglio di cospirare contro di lui.

L'apertura di questa pratica era stata chiesta il mese scorso dai consiglieri laici del centro-sinistra e martedì la Prima Commissione deve votare sulla richiesta.

E, se come è prevedibile, darà il suo via libera (occorrono quattro voti su sei), potrebbe decidere di inserire un riferimento anche alle ultime esternazioni del premier nella risoluzione che poi dovrà portare all'esame del plenum.

Un'ipotesi che circola in queste ore a Palazzo dei marescialli.
"Un intervento del Csm su queste nuove dichiarazioni è necessario e fuori discussione - dice il togato di Magistratura democratica, Livio Pepino -.
Ma questo non vuol dire che necessariamente bisogna aprire una nuova pratica a tutela".

Ansa


Silvanetta P. Commentatore certificato 28.10.09 16:34| 
 |
Rispondi al commento

sempre le solite cose!

giovanni d.p. 28.10.09 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Tribunale di Milano - Per Corona, accusato di ricatto per la faccenda di Vallettopoli, il Pm ha chiesto 7 anni.

Le sue dichiarazioni:
-In Italia ci sono 2 pesi e 2 misure: quale perquisizione ed arresto c'è stato per l'agenzia Masi,indicata dal Premier Berlusconi come quella che aveva offerto il Video al settimanale CHI?giornale di gossip, diretto da Alfonso Signorini che ne parla coi vertici Mondadori - e lo rifiuta al prezzo di € 200.000!
Il fotografo Scarfone che cerca di piazzare il videotape in cui Marrazzo è con un trans e della droga è lo stesso di ieri,che lavorava per l'Agenzia Corona.
Ma che storia è?
Che giustizia c'è in Italia?
I Carabinieri girano questo video e poi lo danno a un fotografo specialista nel ramo trans, lo stesso che beccò il portavoce di Prodi, Sircana, mentre dalla macchina incontrava un trans in una strada di Roma e questo fotografo, Scarfone, che lavorava per l’agenzia Corona, cosa fa? Si rivolge alle agenzie che intermediano i giornali scandalistici. All’epoca le foto di Sircana furono acquistate dal settimanale Oggi, che poi non le pubblicò, ma prima erano state visionate anche dalla Mondadori.

BISOGNA FAR LUCE anche sul comportamento di Berlusconi Premier in pieno CONFLITTO d'interessi-in qualità di "informatore" -, anche se il Gruppo Mondadori ha rifiutato l'acquisto del video.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.09 16:25| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

A volte invidio gli "scemi " del villaggio .....
la loro assenza alla realtà,li rende immuni ad ogni sconcio morale.sono disgustato e annoiato,e sinceramente ho perso ogni speranza che esista l'antidoto....

francesco maio 28.10.09 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Ogni occasione sembra buona per denigrare l'ordine giudiziario e descrivere i palazzi di giustizia come sezioni di partito, frequentate da magistrati militanti. Nessun ufficio giudiziario merita queste infondate e ridicole definizioni, tanto meno quello di Milano". E' quanto sottolinea in una nota la giunta dell'Associazione nazionale magistrati, replicando indirettamente alle accuse mosse ieri alle toghe di Milano dal premier Silvio Berlusconi.
LE ACCUSE CONTRO I MAGISTRATI VENGONO DA MAFIOSI CORRUTTORI PIDUISTI LESTOFANTI IGNORANTI SI POSSONO TENER CONTO INSULTI DERIVANTI DA QUESTA GENTAGLIA? SICURAMENTE NO!
SARANNO SICURAMENTE ROSSE LE TOGHE DEI MAGISTRATI
MA DI SANGUE VERSATO NELL'ADEMPIMENTO DEL PROPRIO DOVERE E PROPRIO CONTRO LA MAFIAPOLITICA!
FATTI PROCESSARE BUFFONE!!!

mario l 28.10.09 16:09| 
 |
Rispondi al commento

FLORI FLORIS HAHAHA HAHA! HAI BISOGNO DI UN PO' DI CORAZZA!
MISTER BIN HA SALVATO L'ITALIA DAI COMUNISTI MA VA' LA VA VA VA!
I COMUNISTI FORSE IN ITALIA NA' VOLTA ADESSO SE LI BUTTI NEL BIDONE DELLA SPAZZATURA NESSUNO SE LI PRENDE....E POI NON TORNI FORSE DA UN PAESE DI COMUNISTI E TI SEI INVENTATO UNA BUFERA DI DI NEVE PER RIMANERCI UN GIORNO DI PIU'? E IL LETTONE NON è DI MANIFATTURA COMUNISTA? E FINIAMOLA QUI!
HO TOLTO DI MEZZO I COMUNISTI...........E ABBIAMO RIEMPITO IL GOVERNO DI MAFIOSI BANDITI PIDUISTI LESTOFANTI E STRON.....ZI O NO!

mario l 28.10.09 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Lasciatelo parlare il sig. S. Berlusconi.
Più apre bocca,più si scava la fossa.Non riesce nemmeno a ricordare quello che dice:tutta colpa dei comunisti.

Giuseppe V. Commentatore certificato 28.10.09 15:44| 
 |
Rispondi al commento

...la scarlattina glie l'hanno attaccata i comunisti, perchè la scarlattina è una malattia comunista. Lascia dei puntini ROSSI sul corpo!!!

Davide B. Commentatore certificato 28.10.09 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Ma se la TV fosse realmente pubblica, perché lui la utilizza per un uso privato? Se realmente la TV pubblica fosse comunista e abusasse di questo, chi è lui per chiamare ovunque facendo - a sua volta - della TV pubblica un uso personalistico?


Floris bravo, ma un po'debole!
Santoro a quella "CARICATURA DI PREMIER"
non gliel'avrebbe mai permesso.

Mario B. 28.10.09 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Forse non e' varicella ma influenza A...
Malattia pericolosa per un poveraccio ultresettantenne come l'Idi Amin Dada italiano (il sciur b)

Gian Luca 28.10.09 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto il filmato e mi è salito il sangue al cervello!!!! A cafoooneeeeee entri in casa altrui (Ballarò è condotto da Floris e per quanto mi riguarda è il "suo" programma) e alzi pure la voce?!?!?! "Lei mi lasci parlare" a chi????? Dio che neeeerviiiii!!!! Ma la RIVOLUZIONE quando?????

Stefania T., Miano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.09 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A TUTTI COLORO CHE NON SONO
MAFIOSI, PIDUISTI O CORRUTTORI COME LUI
LUI LI CHIAMA COMUNISTI E POI......
IL SUO GRANDE AMICO E'PUTIN.
GUARDA UN PO' ???????

Elio T. 28.10.09 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Ho perso le speranze! Mi trovo in un paese che non ha senso civico, non ha pudore, non ha un minimo di buon sensoe che ormai si lascia scivolare tutto addosso come acqua fresca! Io mi sento apolitico, senza nazione e senza città. Non mi sento rappresentato da niente e nessuno! Come si fa a vivere in un paese così? come si fa?
Sono tutti comunisti! Ma allora chi cazzo l'ha votato sto qua? CHI mi chiedo! Solo l'ultima di una lunga serie di fatti schifosi che avrebbero fatto rabbrividire ciascun cittadino serio di altra nazione: caso Mills! Come si fa ad accettare che Mills si becchi 4 anni e mezzo per essere stato corrotto; e chi ha corrotto ci giudi!??? Ma come cazzo si fa??? Un politico cinese (se non sbaglio) per molto meno si è suicidato! C'è da imparare, MOLTO da imparare PAPI CIULO!

Vincenzo La Braca 28.10.09 15:00| 
 |
Rispondi al commento

BRAVI VOI CHE RIDETE!

LO SAPETE CHE GLI ARBITRI SONO TUTTI INTERISTI?

EH?! NON RIDETE PIU' ORA?!...

TE LA DO IO L'ITALIA! Commentatore certificato 28.10.09 14:59| 
 |
Rispondi al commento

La figlia cresce a sua immagine e somiglianza!

Carolina G., Bacoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.09 14:56| 
 |
Rispondi al commento

diceva GIANNI MINA' quando voleva sottolineare che la tv pubblica era più vera di quella privata dove tutto era preconfezionato e registrato:
E' IL BELLO DELLA DIRETTA!

TE LA DO IO L'ITALIA! Commentatore certificato 28.10.09 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DICEVA GIANNI MINA' QUANDO VOLEVA SOTTOLINEARE CHE LA RAI NON ERA UNA SEMPLICE TV PRIVATA DOVE TUTTO E' PRECONFEZIONATO E REGISTRATO:

E' IL BELLO DELLA DIRETTA!

TE LA DO IO L'ITALIA! Commentatore certificato 28.10.09 14:40| 
 |
Rispondi al commento

che vergogna!!!!

francesco ciavaglioli, perugia Commentatore certificato 28.10.09 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me è evidente che vacilla. E' in seria crisi. Facciamolo fare... si farà male da solo.
Spero che gli Italiani si sveglino dal torpore..
Non ci vuole molto. Basta aprire gli occhi.

Eugenio Palenzona 28.10.09 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Sono assolutamente daccordo il giornalista Floris si e' dopo un attimo di sdegno,inginocchiato, siamo si spera arrivati al fondo, ma temo di no temo arriveranno giorni peggiori forse non abbiamo ancora visto il peggio ed e' proprio vero che la storia si ripresenta sotto forma di farsa mi sento molto anti-italiano in questo momento!!

giuseppina pratelli 28.10.09 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Non sapevo se ridere (tutti comunisti sono i giudici)o piangere!!alla fine, come al solito, è sopraggiunta la rabbia!!Da come ha detto lui la rai è di tutti, e allorap erchè io non posso intervenire in diretta ed insultare qualcuno? da questa cosa si deduce che la Rai non è di tutti..ma sua!!Ucciderlo lo renderebbe "martire" non fare nulla rende me povero e affamato!!ma alla fin dei conti la colpa non è sua ma di chi l'ha votato...una rivoluzione (alla francese) forse farebbe al caso nostro...vado a prendere il forcone!!!

Gianluca D., Ravenna Commentatore certificato 28.10.09 14:18| 
 |
Rispondi al commento

...ormai appare come un fungo , perfortuna che mi ero addormenata prima della sua apparizione e mi ha evitato incubi anche notturni.

francesca r., bari Commentatore certificato 28.10.09 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Totò Riina si lamenta con gli amici ......e inveisce contro i COMUNISTI! ...proprio come ha fatto Berlusconi ieri sera a Ballarò

1) Totò Riina e i COMUNISTI.
Ascoltateloooo!!!

http://www.youtube.com/watch?v=ZXOiJwySs8g


2)"I giudici sono tutti comunisti"-urla Berlusconi a Ballarò.
A Floris:-Lei mi lascia parlare!
E Floris:-Il tempo della Trasmissione non è a sua disposizione!

http://tubiamo.net/2009/10/28/telefonata-berlusconi-ballaro-lite-in-diretta-video-27102009/

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
La prova che Berlusconi è mafioso

Ingroia-Il sen. dell'Utri si adoperò per realizzare i "DESIDERATA"di Cosa Nostra con la Fondazione di un nuovo partito: FORZA ITALIA

http://www.youtube.com/watch?v=Bk7FyvotcKc&feature=related

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

PS
Silvio è la SOLA l'ANOMALIA italiana.
-Perchè la Banca Rasini è stata chiusa,a inizio anni 80, per mega riciclaggio di danaro di Cosa Nostra?
-Perchè suo fratello ha subito molti processi e condanne per diversi reati?
-Perchè Previti è stato condannato?
-E' provato che i giudici Metta e Squillante sono stati corrotti.
-Perchè Dell'UTRI..... Mills,Lodo Mondadori, Caso Armati-Saint-Just, ecc... se li è cercati LUI!
E' lui il MALE ASSOLUTO!

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.10.09 14:15| 
 |
Rispondi al commento

....altro che Scarlattina avrà il fuoco di Sant'antonio che già comincia a fargli provare le pene dell'inferno!!!....

francesca r., bari Commentatore certificato 28.10.09 14:11| 
 |
Rispondi al commento

gli unsulti gratuiti sono un pane quotidiano per il "nanocapo".
lo show serale (nonostante la varicella) se lo è "preso", comunque che ha rotto i coglxxni a tutti è chiaro, come tutta la sua combriccola.
spero solo che floris si sia accorto, che oramai il "despota" non fà più odiens e pertanto le prossime volte è meglio lasciarlo al telefono a sbollire le "rabbie" represse contro i giudici "COMUNISTI".
ORA BASTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
HAI ROTTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
FACCIAMOLO TACERE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
TANTO QUELLO CHE DICE E' "COMICITA'"

valter p., roma Commentatore certificato 28.10.09 14:00| 
 |
Rispondi al commento

uffa si mette sempre in mezzo , insopportabile, non deve disturbare nessuna trasmissione, lo ha fatto abbastanza spesso

Gianluca S. Commentatore certificato 28.10.09 13:44| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori