Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Lo "strano" caso del giudice Mesiano


Il giudice Mesiano pedinato da Canale 5
(4:41)
mesiano.jpg

Il giudice Raimondo Mesiano è responsabile della sentenza di risarcimento da parte della Fininvest alla Cir di De Benedetti di 750 milioni di euro per la vendita truccata della Mondadori. Nel 2007 una sentenza della Cassazione condannò Previti. Cesarone corruppe un giudice e la Mondadori finì, per coincidenza, alla Fininvest. Lui prima in galera e poi ai servizi sociali. Ora è stato quantificato il danno. Casi della vita, casi di corruzione: 2,7 milioni di dollari pagati a suo tempo a un giudice per una sentenza favorevole. Nella sentenza di Mesiano è riportato: "Sarebbe naturalmente fuori dell’ordine naturale degli accadimenti umani che un bonifico di circa 3 miliardi di lire sia disposto ed eseguito, per le dimostrate finalità corruttive, senza che il “dominus” della società, dai cui conti il bonifico proviene, ne sia a conoscenza e lo accetti". "E’ noto che Fininvest spa è società appartenente alla famiglia Berlusconi, il cui azionariato è suddiviso all’interno di una ristretta cerchia di soci". Il tuo avvocato corrompe un giudice per una sentenza ad hoc con una cifra enorme, tre miliardi di vent'anni fa, e tu non dovresti saperne nulla? Tu che sei l'utilizzatore finale della sentenza?
Lo psiconano ha buttato lì, nei giorni scorsi, a Benevento che sul giudice Mesiano: "Se ne sentiranno venir fuori delle belle".
Detto-fatto. Il giudice Mesiano è stato seguito da Canale 5 mentre si recava dal barbiere. Il pezzo è un'istigazione alla risata convulsa o forse all'intimidazione di giudice di stampo piduista.
Alcuni brani di accompagnamento del "servizietto":
"...alle sue stravanganze (quali? ndr) siamo già abituati... passeggia l'uomo Raimondo Mesiano passeggia per le strade milanesi... davanti al suo barbiere di fiducia è impaziente... non riesce a stare fermo... avanti e indietro... si ferma... aspira la sua sigaretta e ancora avanti e indietro (muove solo pochi passi e sembra molto tranquillo, ndr) ... prima di uscire dal nostro campo visivo (forse l'espressione "pedinamento" è più appropriata. ndr) ci regala un'altra stranezza (ancora? ndr)... guardatelo seduto su di una panchina, camicia, pantalone blu, scarpe bianche e calzino turchese (però che giudice strano, ndr)".
Secondo quanto riportato dal Financial Times, Fininvest ha debiti per 1,7 miliardi di euro e cassa per 700 milioni di euro. Per la multa ne mancano 50, ci toccherà fare una colletta.

16 Ott 2009, 15:36 | Scrivi | Commenti (1380) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Censura, censura e sempre censura. Grillo, se tu fossi un politico, saresti il peggiore dei dittatori

ivan IV Commentatore certificato 23.10.09 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Il trattamento di manipolazione mediatica di cui è fatto oggetto il Giudice Mesiano, viene riservato anche a tanti altri oppositori del Pregiudicato, Pedofilo, Piduista, ma molte "menti semplici" non se ne avvedono o non si interessano. Applichiamo questo semplice ragionamento, per sapere se siamo stati vittime di qualche forma di plagio che ci confonde le idee; Quali sono le voci più efficaci contro il nano? A chi giova perseguitare queste voci? Bye

ivan IV Commentatore certificato 22.10.09 14:11| 
 |
Rispondi al commento

.......... non vi pare strano questo comportamento , mi chiedo , se per un banale POST vieni boicottato , se allora ti inpegni a fare rispettare le regole veramente che fanno ? ti mettono in gattabuia o peggio ancora ti fanno sparire ? non ci resta che meditare seriamente .................... meditiamo gente , meditiamo .

LORO RISPOSTA FINALE :

Gentile Romy Beat,

la ringraziamo molto per il suo interesse al nostro blog, ma per policy i comunicati stampa non vengono pubblicati come commenti sul blog, in quanto non sono ritenuti inerenti alla discussione.

Cordiali saluti
La Redazione
Avoicomunicare

E per finire , siccome mi sono rotto le santissime palle , non meritano neanche di essere presi in considerazione per il fatto che mi reputo molto più intelligente di loro , AMEN !!!!!!

4° parte FINE

Romy Beat 22.10.09 13:22| 
 |
Rispondi al commento

rinascendo assieme a tutti quanti noi , facendo trovare ai nostri figli e nipoti un mondo nuovo al pari di quello che avevano i nostri padri e nonni , questo è il mio augurio per tutti i popoli del mondo.

Tutto questo lo potrete leggere sul mio libro - L'IMPERATORE DEL MONDO ( il Filantropo ) che sto cercando di pubblicare disperatamente , GRAZIE .


LA LORO RISPOSTA :


Gentile Romy Beat,
ti segnaliamo che il tuo commento non è stato pubblicato poiché non pertinente con l’argomento trattato nel post.

Cordiali Saluti
Redazione Avoicomunicare


LA MIA RISPOSTA :

Sono io che non ci arrivo , oppure avete boicottato il mio libero pensiero ,
su di una vostra precisa domanda e richiesta finale che dice : come
vorresti che fosse il mondo tra 10 anni ? ..................... e scrivi
più che puoi perchè così noi possiamo regolarci di conseguenza e agire per
il meglio ................... non mi pare che evitare di pubblicare il
pensiero di un vostro concittadino che , oltretutto è condiviso da tanti e
tanti , possa evitarvi o evitare a personaggi in alto di rendersi conto
della gravità della situazione e alla fine riconoscere che , il mio sogno di
vedere il mondo tra 10/20 o 50 anni , come io l'ho descritto , sarebbe il
sogno di tutti quelli che non guadagnano o speculano sulla vita di tutti i
popoli di ceto medio basso del mondo , IL NOSTRO AMATO E DICO NOSTRO MONDO
, IL MONDO DI TUTTI NOI , RICCHI E POVERI , FORTUNATI E SFORTUNATI , FURBI E
MENO FURBI , BAMBINI E GIOVANI , ADULTI E ANZIANI , ANDICAPPATI E INVALIDI ,
SOVRALIMENTATI E AFFAMATI ......................................... per
finire con tutti gli animali del mondo , anche loro con dei sacrosanti
diritti di umanità .
Quello che voglio dirvi è , non siate sciocchi e con gli occhi foderati di
prosciutto , pubblicate il mio pensiero tranquillamente perchè è un mio
sacrosanto diritto far sapere il mio libero pensiero , GRAZIE !


adesso attendo la loro risposta , ma ....... 3° parte

Romy Beat 22.10.09 13:20| 
 |
Rispondi al commento

prevenzione dell'innalzamento delle acque dovute allo scioglimento dei ghiacci , la seconda è fornire acqua all'agricoltura e ai popoli che sono senza , fornendo a loro la possibilità di fare agricoltura nei loro luoghi secchi e aridi prevenendo la fame in modo netto , costruire case e palazzi GREEN e sfruttare l'energia fotovoltaica ai massimi livelli , usare stabilimenti NO PROFIT per dare un lavoro a chi non lo ha , in tutto il mondo naturalmente , con stipendi dignitosi , producendo materiali a basso costo che pareggino le spese totali di gestione , il tutto fatto dai Governi e industriali privati , i quali dopo il momento di crisi mondiale , avranno la possibilità di rivendere le fabbriche ai dipendenti stessi che lo vorranno , erogando le banche , con l'aiuto degli Stati stessi , dei prestiti sulla fiducia da restituire senza interessi , si creerebbe un enorme giro di lavoro e benessere anche se minimo , da fare uscire il mondo dalla crisi che lo stà attanagliando , gli industriali che avranno investito inizialmente , si ritroveranno a vendere ai dipendenti o avere fabbriche amiche che collaborino con la casa madre per produrre derivati o lavorazioni varie attinenti l'attività industriale del proprietario stesso .
Facendo tutto ciò , tornando indietro nel tempo per alcuni anni , faremmo in modo di avere per il futuro delle enormi scorte di minerali in giacenza , foreste rinate e floride , ecosistemi rinati e produttivi per l'uomo , mari ripopolati così come fiumi e laghi ripuliti e pullulanti di esseri viventi utili per l'uomo del futuro ( tutti i nostri figli) , animali diversi ripopolati e non estinti , ghiacciai perenni che magari o quasi sicuramente si riformerebbero con il tempo in consistenza e volume riaprendo così il cerchio della vita naturale , perchè il pianeta , il nostro amato pianeta e la natura si ricorderanno dei nostri sforzi e sacrifici in loro favore e ci ricompenseranno , rinascendo assieme a tutti quanti noi , facendo trovare ai 2°parte

Romy Beat 22.10.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento

il nostro puffo blu "oodio i calzini turchesi"

marina b., brescia Commentatore certificato 22.10.09 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

finitela di parlare male di lui...fate solo il suo gioco..se nn capite cosa dico guardate il video su youtube di rhonda byrne "the secret"..non fate conferenze contro il male ma conferenze a favore del bene...lui disse "non importa che parliate bene o male di me ,e' importante che ne parliate".....spero che beppe grillo abbia il tempo e la fortuna di capire qsto messaggio..fateglielo arrivare e fateglielo vedere...la scienza quantistica puo' solo fare la differenza..ciao

marco privitera 21.10.09 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Prova !

edy s., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.09 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Perchè tutti i giornali parlano solo positivamente del progetto Grande Brera quando invece è l'ennesimo progetto catastrofico di questo governo??

Sapete che vogliono uccidere una delle più famose Accademie di Belle Arti del mondo?
Sapete che lo spostamento dell’archivio della Caserma ci costerà 5 milioni di euro delle nostre tasse e che poi alla fine non avremo il palazzo della Caserma?
Sapete che il trasferimento nella Caserma Mascheroni è tutta una farsa e che in realtà finiremo in un capannone in periferia?
Sapete che l’intero complesso della Caserma Mascheroni, tranne il palazzo promesso all’Accademia, verrà venduto a privati?
Sapete che l’Accademia possiede un’ isola nel lago di Como donata dal Re del Belgio che qualcuno vuole sottrarci?
Sapete che su quest’isola nel lago di Como ci sono importanti reperti archeologici abbandonati a sé stessi?
Sapete che le case per gli artisti costruite su quest’isola non sono mai state terminate e le ditte che hanno vinto l’appalto sono misteriosamente fallite?
Sapete che ce ne andremo da Palazzo Brera perdendo tutto il nostro patrimonio artistico?
Sapete che ci toglieranno anche San Carpoforo per farlo diventare un museo dei tappeti?
Sapete che la Soprintendenza vuole restaurare i gessi nei sotterranei e non quelli nei corridoi?
Sapete che Palazzo Brera diventerà un agglomerato di fast food e book-shop?
Sapete che Palazzo Citterio, assegnato alla Pinacoteca, è stato per trent’anni ristrutturato in maniera selvaggia e non è stato completato alcun lavoro?
Sapete che vogliono trasformare il cortile d’onore dell’Accademia in una grande serra di vetro?
Sapete che la Soprintendenza ha per trent’anni volutamente compiuto omissioni d’ufficio non restaurando l’interno del Palazzo per danneggiare l’immagine dell’Accademia?
Sapete che diverse famose testate non hanno pubblicato la risposta del Direttore in merito al trasloco di Brera?
Sapete che tutto ciò è finalizzato all’Expo 2015?

Tutti devono sapere!!!!
VENITE a firmare per la pe

Chiara Battisti 21.10.09 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Dal servizio di Canale 5 si comprende chiaramente che il giudice era oggetto di attività di spinaggio da diverso tempo. Cioé, non è la giustizia che spia i malviventi, ma il contrario.

Andrea F. 21.10.09 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Il sondaggio del sole 24 ore di oggi trova a favore di Mesiano il 69 %. Ma il radio giornale di radio 24 delle ore 13:00 ha comunicato agli ascoltatori che prevalgono i no.
Lo stesso è accaduto quando il sondaggio chiedeva se si era favorevoli alla scesa in campo di Beppe Grillo.
questi sondaggi sono truccati????

giuseppina patta 21.10.09 13:31| 
 |
Rispondi al commento

PURTROPPO C'E' DA CONSIDERARE CHE IN ITALIA C'E' MOLTA GENTE ANZIANA, O ANCHE PIU' GIOVANE CHE NON NAVIGA SU INTERNET E MOLTI ALTRI CHE NAVIGANO MA SOLO X GIOCO E NON X CERCARE INFORMAZIONI.
HO LETTO MOLTI VOSTRI COMMENTI CHE DICEVANO DI VOLERE GRILLO IN TELEVISIONE, IO SONO D'ACCORDO MA SE VOGLIAMO FARE QUALCOSA DI CONCRETO X FAR SI CHE MOLTE ALTRE, IGNARE PERSONE, ABBIANO UN'ALTRA FONTE DI INFORMAZIONE, SI DOVREBBE FARE UNA RETE PRIVATA GRILLO-TRAVAGLIO, PUBLICIZATA DA QUALCHE NOSTRA MANIFESTAZIONE, OLTRE CHE, MAGARI FACENDO UNA COLLETTA TUTTI QUANTI SIAMO, X CONTRIBUIRE ECONOMICAMENTE X FAR SI CHE SI POSSA FARE, PERCHE' CREDO CHE NELLE ALTRE TELEVISIONI NON PERMETTEREBBERO A GRILLO DI DARE QUESTO TIPO DI INFORMAZIONE......LO SAPPIAMO CHI COMANDA NO? RICORDATE COSA SUCCESSE A SANTORO, A LUTTAZZI.....ETC ETC.
ALLORA INVECE DI STARE QUI' A SCRIVERCI TRA DI NOI COME PER AUTOCONVINCERCI, FACCIAMO QUALCOSA DI CONCRETO......MUOVIAMO IL CULO ANCHE NOI, GRILLO PUO' FARE TANTO CON LA SUA NOTORIETA'.....E LO STA FACENDO......AIUTIAMOLO! AIUTIAMOLO ANCHE NOI, NEL NOSTRO PICCOLO POSSIAMO FARE QUALCOSA, QUALCOSA CHE, TUTTI INSIEME DIVENTEREBBE MOLTISSIMO.
CREDO SIA GIUNTO IL MOMENTO DI MUOVERCI, DI DARE UNA RISPOSTA FERMA E SERIA A TUTTO QUESTO....."SCENDIAMO IN CAMPO.....NOI" E FACCIAMOGLI IL CULO A BERLUSCONI. FACCIAMO SENTIRE A TUTTI LE NOSTRE IDEE. HA ROTTO IL CAZZO, CON I SUOI PROBLEMI, E' L'UOMO PIU' POTENTE D'ITALIA E' STRARICCO.....C'E' GENTE CHE NON ARRIVA ALLA FINE DEL MESE E DI CHE SI PARLA IN TV? DI UN GIUDICE CHE HA I CALZINI STRAVAGANTI E FUMA MENTRE VA DAL BARBIERE......MA CHE DAVVERO SIAMO ARRIVATI A QUESTO PUNTO? SE NON POSSIAMO TOGLIEGLI IL POTERE MEDIATICO, TOGLIAMOGLI ALMENO IL POTERE IN PARLAMENTO A QUESTO PAZZO FURIOSO E COALIZZIAMOCI X CONTRASTARE DI PIU' IL SUO POTERE MEDIATICO.
CIAO!......fabrizio!

fabrizio corona (fabrixius), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.09 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Siamo dominati dalla mafia, questo si chiama a dir poco intimidazione.
Boicottare MEDIASET!!!!
semplice.

piero m., san vito al tagliamento (PN) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.10.09 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Io se fossi un giornalista, uno vero, mi vergognerei di fare una cosa del genere. Non c'è nessuna notizia, nessun servizio, e non vedo nessuna stravaganza (anche per come Brachino ci ricorda che venga intesa dallo Zanichelli). Ma dico io andare avanti e indietro quando si aspetta è una stravaganza? Aspirare una sigaretta? Portare calzini colorati? E tutto ciò cosa dovrebbe dimostrare? Lo si vuol beffeggiare "sul niente". Io ci vedo un uomo normalissimo. Dovrebbero seriamente pensare di cambiare lavoro.

Tiziana B. (Catania) 20.10.09 21:53| 
 |
Rispondi al commento

si parla tanto di berlusconi!ma gli altri caro beppe chi sono l'altra sera mi è venuto un crepo ho visto nelle liste della mozione bersani un nome giusi la ganga se potessi parlare come si fa a cambiare con questi a dir poco vecchi arnesi della politica bisogna mandarli a come dici tu forse di pietro ci resta forse al prossimo spettacolo tuo ci saro almeno mi faccio una qualche sana risata rolex

vezzani enrico 20.10.09 19:06| 
 |
Rispondi al commento

non riesco a capire come mai non insorgiamo contro questo governo di ladri e disonesti, il PDL è pieno di merda!

benedetta Di Chiara 19.10.09 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Grillo deludente,ormai sei lontano dalla realtà tu e coloro che ti scrivono.A travaglio non lo sopporto proprio,ormai ha il suo chiodo fisso,ripetere sempre le stesse cose, scassa le scatole.Criticate,quando ognuno di voi ha qualcosa di sporco sulla coscienza.Giocate sula vita degli altri come dei bambini,ormai il marciume degli italiani è cosi elevato ,hanno trovato un bersaglio,cosi si credono loro salvi,invece di capire che si sta andando verso il disastro e convincere il capitano a cambiare rotta,ci si perde nello spaccare il capello.UN tempo,vedevo qui altri fratelli,che avevano a cuore questo mondo ,ora non ci sono più.GRillo tu parli dei problemi ,mah

Giuseppe De SAntis 19.10.09 22:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei chiedere agli autori di mattino 5 una cosa:cosa c'è di strano in un giudice che fuma per strada e va dal barbiere?con quel servizio cosa volevano dimostrare?ps:gradirei delle risposte..grazie

devis q. Commentatore certificato 19.10.09 21:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi meraviglio come ancora la gente rimanga sorpresa nel vedere l'tilizzo improprio di quelle vergognose reti televisive del Boss-Berlusconi. Forse sarà che sono degli anni sessanta e di tv vista alle spalle ne ho parecchia,con qualche studio di psicologia della comunicazione, ma la merda che trasmette mediaset dovrebbe essere evidente a tutti(diciamo molti). Mediaset è un'insulto all'intelligenza e visto il successo che ha, evidentemente gli italiani non sono molto intelligenti. Come disse una volta Beppe Grillo di Giovanotti, in miniera li manderei tutti quanti, per rendersi conto di cosa sia veramente il lavoro. Ci sarebbe ancora molto da dire, ma questo mio sfogo vuol essere solo un piccolo contributo alla causa.

Leonello Casagrande 19.10.09 20:22| 
 |
Rispondi al commento

VERGOGNOSO! mi domando come molte persone non si rendano conto di quello che succede! è vero che anch'io un tempo pensavo che berlusconi (anche se ero consapevole che cmq avesse creato il suo impero in maniera poco pulita. ma penso che questo lo sappiano tutti) stesse in politica in buona fede (io non voto ne dx ne sx) e che era attaccato dalla sinistra in maniera ossessiva. finchè non ho cominciato a vedere che governava facendosi le leggi x lui e ho aperto gli occhi.
Credo che "LA COLPA" di questo, sia di quella sinistra che continiuava ad attaccare berlusconi facendo la figura di quelli che non sanno fare altro che parlar male degli altri.
un cittadino comune, come me, si fa l'idea che, tanto sono tutti corrotti i politici e la sinistra pur di ottenere quel potere che gli permetta di fare i propri comodi, non sa fare altro che attaccare berlusconi.
è guardando la televisione italiana, che sistematicamente, berlusconi manovra x incurcarci nella mente certe cose, ma purtroppo non tutti lo capiscono e purtroppo è troppo potente x riuscire ad ostacolarlo.
Quest'uomo.....(uomo, vebbè! nanaccio maledetto)è pericoloso, ho paura di dove ci stia portando e purtroppo dall'altra parte, nella sinistra, non c'è nessuno carismatico, che possa formare una coalizione di partiti che possa ostacolarlo.
Ci vorrebbe una TV privata grillo-travaglio x quelli che non navigano su internet, in italia poi ci sono più anziani che giovani.....quindi!
Voi state facendo molto, io sono uno di quelli che vi ringrazia x avermi aperto gli occhi e mi informate sui fatti reali.
Bisogna fare di più!
GRAZIE E continuate così....io passoparola ovviamente.
CIAO FABRIZIO!

fabrizio corona Commentatore in marcia al V2day 19.10.09 19:27| 
 |
Rispondi al commento

FINCHE NON IMPARIAMO A NON GUARDARE PIU I CANALI FININVEST CI SARANNO SEMPRE QUESTE COSE, IL PEGGIOR DANNO ECONOMICO CHE POSSIAMO FARE AL "CAVALIERE" E' SMETTERE DI GUARDARE LE SUE TV.

VALTER RAVASI 19.10.09 17:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ehehehe..che tristezza...
io ormai sono abituato alle "stravaganze" di canale 5 :P
ciao a tutti

Andrea juni0r 19.10.09 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Non ho parole. Capita sempre più spesso di rimanere a bocca aperta a chiedersi delle cose, più o meno fondamentali.
Le trasmissioni di canale5 è un bel po' che evito di guardarle, non sempre lo faccio, ma ragazzi il TG5 (che è uno scandalo, a mio avviso, peggiore di Emilio Fede e del suo TG perchè almeno lui è di parte dichiarato e non deve nascondere niente!)... Questi giornalisti strapagati sanno che cosa stanno facendo? Lo fanno consapevolmente? Bene, perchè una politica a loro imposta dal GRAN NANOCAPO PIDUISTA PSICOPATICO si può rifiutare quando distrugge completamente la dignità e l'orgoglio di un giornalista che, a questo punto, è VENDUTO.
Bene. E con quale coraggio parlano a sproposito di chi il GIORNALISTA cerca di farlo davvero oggi? Che non conoscano vergogna i SERVI lo sapevamo già... ma questo è oltrepassare il limite di tollerabilità da parte di un cittadino preso, in questo modo, a sberleffi, schiaffeggiato di bugie e suggestioni totalitarie, di uno stato tolatilario (come il nostro)

alessandra io, roma Commentatore certificato 19.10.09 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Questo giudice è proprio strano, cammina a piedi, fuma, e aspetta il suo turno dalbarbiere. Se ne vede di gente strana! Se poi si mettesse una bandana e un menestrello nella camera da letto vicino al suo vulcano artificiale ci sarebbe da giocarsi i numeri al lotto.

Diego Egreen Commentatore certificato 19.10.09 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei avanzare una proposta perchè quest'uomo, questo giudice venga dichiarato eroe nazionale per il suo coraggio e senso del dovere. Il suo atto è un altro contributo perchè il popolo italiano ricordi che nessuno è superiore a nessuno di fronte alla legge. E anche se la giustizia può sembrare fallace, prima o poi arriverà il momento che tutti paghino per le ingiustizie commesse in un modo o nell'altro. Un plauso al giudice Mesiano e che sia d'esempio morale e professionale per tutti quelli che intendono dedicare la propria vita alla ricerca della giustizia. Da oggi in poi anch'io avrò ai miei piedi un paio di calzini turchesi.

Un comune cittadino

Pasquale Manzi Commentatore in marcia al V2day 19.10.09 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Io sono molto preoccupato,....... il nostro amico sta perdendo consensi e presto cadrà dal trono lui e tutti quelli che gli stanno attorno,....la mia preoccupazione nasce dal fatto che il nostro amico è capace di tutto e non credo mollerà facilmente....io credo che le proverà tutte........non ultima magari qualche "strage" studiata per far ricadere le responsabilità su gli avversari politici............di questo ho paura.....
credo sia arrivato il momento di una grande manifestazione dichiaratamente contro Berlusconi richiedendo le sue dimissioni...in modo da farlo cadere.....coraggio proponiamola noi e coinvolgiamo tutte le forze di sinistra e non solo.
muoviamoci...questo è il momento buono

Roberto Galimberti 19.10.09 12:07| 
 |
Rispondi al commento

La mistificazione.
A proposito dello scandaloso servizio di “canale 5” sul giudice Misiano abbiamo visto diverse reazioni.

Qualcuno sostiene che siccome anche per altri c’è stato un accanimento mediatico, portano l’esempio delle foto di Zappadu a villa certosa o la vicenda su Noemi Letizia, ecc., anche per questo in fondo c’è una giustificazione.

Altri sostengono che il servizio è da disapprovare ma è comunque il frutto di un eccessivo scontro politico con toni esasperati da entrambe le parti.

Ho sentito qualcuno che con una critica più energica sostiene che possa essere un avvertimento ad eventuali altri che vogliano schierarsi contro il governo ma in particolare contro il presidente del consiglio.

La realtà, secondo me, è che quel servizio aveva il chiaro intento di dire: La sentenza emessa dal Giudice Mesiano che condanna Mediaste ad un risarcimento alla controparte di 750 milioni di euro è una sentenza strampalata perché l’importo è sproporzionatamente enorme e il giudice che l’ha emessa è piuttosto strano (leggi: stravagante, mezzo pazzo) per qui quella sentenza non è valida.

Tutti gli altri discorsi che portano ad una contrapposizione tra destra e sinistra o a giustificazioni con riferimento ad altri episodi di gossip più o meno recenti sono volutamente tendenziosi ho fatti da persone eccessivamente ingenue.

G. Muledda

G. MULEDDA 19.10.09 10:12| 
 |
Rispondi al commento

IL PROFESSOR PRODI ERA MEGLIO

ivan IV Commentatore certificato 19.10.09 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE!

Ho mandato anch'io una mail a Banfi e mi ha risposto che non é piú a mattino 5 dallo scorso febbraio.

Perché abbiano un valore bisogna indirizzare ai giusti destinatari.

Pippi Långstrump Svezia () Commentatore certificato 19.10.09 09:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

si arrampicano sugli specchi!

emiliano ruggiero, tokyo Commentatore certificato 19.10.09 03:53| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo sempre quì a leggerci, sembra quasi che tentiamo di convincerci da soli, ma sappiamo già bene tutto, e lo sappiamo da sempre.. non si può fare Nulla !! Le cose a forza di commenti non cambieranno.. bisogna "smettere di collaborare" dobbiamo lavorare su noi stessi, e sulle poche persone che abbiamo vicino. non guardiamo più questa cazzo di tivvù, smettiamo di leggere i giornali( almeno per rispetto agli alberi ) iniziamo ad organizzarci, cominciamo a vivere la nostra vita da protagonisti, muoviamo il culo, insegnamo ai nostri figli, facciamo Cultura nella nostra famiglia, eleviamo lo spessore con un aumento della qualità della nostra vita, non servono i soldi, servono le idee, riuniamoci smettiamo di farci sfruttare in tutti i sensi.. non voglio più far parte dei consumatori, della loro crisi me ne strafotto e un altra macchina non me la compro, e neanche un altro telefonino.. solo acquisti intelligenti e il meno possibile, Artigianato e piccola impresa potrebbero far grande questo paese.. lavoriamo per noi e spendiamo tra di noi, con gruppi di acquisto solidale, direttamente al produttore che poi è il (contadino).. pagare meno e mangiare meglio, che si fottano loro e i loro supermercati.. quello che non riesco a fare nell'orto lo compro dalla signora maria sotto casa, la grande distribuzione se la piglia nel c... smettere di collaborare con questi stronzi.. collaborare tra noi migliorare il nostro stile di vita, lavorare meno e lavorare tutti, dedichiamo ai nostri figli, un pò più di tempo.. migliorerà la società del futuro..(se riuscirà a sopravvivere).. e ogni sera ricordiamoci di ringraziare i compagni lavoartori di sinistra, che hanno stracciato la tessera e hanno votato lega.. perchè di sinistra avevano solo quella tessera. Meglio della Tivvù ci sono i Film, i Libri , le storie intorno al fuoco, lo scarabeo, la canasta , la tombola, mosca cieca e mille altre cose più divertenti. Buonanotte fratelli.

Bruno M., Guidonia ( RM ) Commentatore certificato 19.10.09 00:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se la rete è il futuro (e non ci sono dubbi) la TV è il passato, ma NON è morta!

Ormai sappiamo fino alla nausea la capacità ipnotizzante e la potenza di quest'arma, usata dal potere nel suo insieme e nelle suoi intrecci, per avere il dominio sulle (menti delle) persone.

Così come per la TV, sono passati 40 anni dalla sua nascita (circa 1930) affinchè diventasse di uso comune in Italia, anche per internet (che in fondo è nato meno di 20 anni fa, se non erro circa 1993) ce ne vorranno ancora parecchi prima di poter dire che esso sia "strumento di comunicazione di massa".

Detto questo, io penso che vedremo morire due generazioni di uomini prima di poter realisticamente considerare morta la TV (intesa come mezzo di comunicazione, tecnologicamente si sa è già storia)

Troppo tempo.

(continua nei sottocommenti)

Alessandro F., Parma Commentatore certificato 18.10.09 21:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E per fortuna non si è messo le dita nel naso!
Se no sai che..... polpettone facevano quelli di Canale 5

Carmine Attanasio 18.10.09 20:53| 
 |
Rispondi al commento

E' l'inizio di una dittatura strisciante che porterà lutti e sangue come in Argentina (ricordate?). Questa di oggi è un'Italia da abbandonare al suo destino, troppi zombi la popolano e non avvertono quello sta per accadere. Se riesco a vendere casa, espatrio e addio a tutti.

Giovanni Pieri 18.10.09 19:25| 
 |
Rispondi al commento

non esiste più limite...
stravaganze comportamenti, strani, personaggio curioso...
quella che ha fatto il servizio si è fatta di allucinogeni pesanti...
ed ha consigliato a quei due leccapiedi lo stesso allucinogeno...
se dovessimo elencare tutti i comportamenti "stravagantemente" criminosi del loro presidente ci vorrebbero "750 milioni" di ore di trasmissione...
datemi retta la prossima volta, al posto degli allucinogeni, fateci un favore e prendete una bella dose di lassativo così quando dovete dire queste "cagate" avete una ragione per farlo...

Fabio Carlani, Perugia Commentatore certificato 18.10.09 19:20| 
 |
Rispondi al commento

su un punto devo dar ragione al servo_giornalista del giornale della famiglia del tappo, che il giudice Mesiano e' lungo nei processi, perche se invece di far passae 20anni dal processo mondadori, se l'avessero fatto prima, l'imbecille di arcore, ce lo saremmo levato dai cosidetti molto prima, magari ora stava "ar gabbio" come se dice a Roma

ALBERTO.V. 18.10.09 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Giorno dopo giorno c'è da aver paura! Solo ieri Mesiano per aver svolto correttamente il suo ruolo di giudice condannando l'azienda dello psiconano a risarcire la Cir avendo indebitamente sottratto la mondadori a De Benetti con la corruzione di un giudice. Oggi si parla di Augias come informatore di spie straniere negli anni sessanta. La tattica dello psiconano è di gettare fango su chi la pensa diversamente e screditarlo davanti all'opinione pubblica. Certo non lo fa in prima persona, lui "è buono e giusto"...Mi domando come feltri ed altri scagnozzi si prestino a colpire in questo modo barbaro ed incivile chiunque non dia ragione a chi sul fango, la menzogna e la truffa ha costruito la sua vita. Essere italiani è ormai agli occhi del mondo non solo una vergogna, ma un concetto raccapricciante! Come suggerisce Mirella pochi commenti più giù in questa pagina, io da tempo non guardo più mediaset (lo scrivo minuscolo apposta, così come alcuni nomi in questo mio commento...) e rai, non solo per boicottare le aziende più inquinate d'Italia, ma ovviamente anche per i loro putridi contenuti; Beppe insegna, l'informazione pulita rimane per ora solo la rete. Se lo psiconano dovesse riuscire nel suo malato intento di tasformare definitivamente la nostra democrazia in dittatura bisognarebbe scappare all'estero e chiedere asilo politico. Ma si deve fare qualcosa! Certo non sono mancate le idee provocatorie i giorni scorsi...Ora la magistratura è in agitazione, speriamo che l'opposizione si dia una mossa, che Morfeo si risvegli dal suo sonno profondo e che trovino un cavillo per destituire il nano, altrimenti qui si tratta solo di vedere chi per primo fa una brutta fine: noi o lui?

emme elle 18.10.09 17:50| 
 |
Rispondi al commento

ODE AI CALZINI TURCHESI

Oh quanto amo i miei calzini turchesi
li indosso sempre negli ultimi mesi
li amo a tal punto che ne ho comprate
così tante paia che, mai, io possa esserne privo
senza di loro provo un certo disagio
come mancasse un pezzo di cielo …

Come se non avessi i miei boxer aragosta
e le paste alla panna nei giorni di festa
la canottiera, mia bella, della salute
lana di fuori e coton sulla pelle
il piacer di tossire senza metter la mano
“Diabolìk”, “Tiramolla” per i bisogni nel bagno …

Ho sempre odiato dover farmi la barba
per questo motivo frequento “Mimmo”
che ha il vizio talvolta di aprire in ritardo
e mi lascia ad attenderlo sul marciapiede
col rischio che, ora che il “Capo del Popolo”
disprezza con sdegno i calzini turchesi,
arrivi lì qualche ronda a bastonarmi nei piedi!!!

roberto marzano 18.10.09 17:01| 
 |
Rispondi al commento

HA BERLUSCO' UN PAIO DI CALZINI TURCHESI TI HANNO FATTO UN CULOOOOO!...........DA 750 MILIONI DI EURO!
ADESSO NON TI RESTA ALTRO CHE INGOIARLI....UN PAIO DI CALZINI TURCHESI!

mario l 18.10.09 15:28| 
 |
Rispondi al commento

"Come si può lanciare un appello a non guardare più le reti Mediaset?

Chi può lanciare e seguire le adesioni all'appello?

Io sono convinta che molta gente aderirà e non dobbiamo farci scrupolo per
i dipendenti perchè altri imprenditori sono pronti a prendere gli spazi
liberati da Mediaset.
Solo colpendolo nell' interesse economico otteremo qualche risultato.
Non c'è solo il popolo invocato da Bossi o da Berlusconi,c'è un popolo
altrettanto determinato che vuole vivere in un paese normale,teme per la
democrazia e non ne può più di questa gentaglia senza scrupoli che fa solo
il suo interesse."

mirella t. Commentatore certificato 18.10.09 15:11| 
 |
Rispondi al commento

ascoltate il commento in sottofondo!
le forzature nel voler vedere a tutti i costi delle stranezze in comportamenti fin troppo normali.
l'ochetta che commenta è penosa quanto chi mette in onda un simile servizio.
stiamo qui a scrivere sui blog mentre dovremmo essere in piazza permanentemente!
ci meritiamo tutto questo, siamo dei mollaccioni1

angelo t. 18.10.09 15:06| 
 |
Rispondi al commento

attenzione ,attenzione,prossima mozione della lega,costituire delle ronde estetiche,per far si che nessuno giri,si rechi dal barbiere,vada a far la spesa senza saper abbinare i vestiti e i colori,con un attenzione particolare ai calzini,che dovranno essere tassativamente VERDI.se cosi non sara' i loschi individui con"stranezze"cromatiche saranno confinati sulle famose chiatte -prigioni galleggianti che il ministro alfano si appresta fortemente a volere a Genova!!!!!!!.e tutto questo e' una follia.passaparola gente leggetevi quest ultima notizia...io non ho parole ,frequento spesso genova,bellissima citta',superba,speriamo che marta vincenzi continui a non essere d accordo su questa eresia.BEPPE?leggi di questa cosa...

stefania cardone, tortona Commentatore certificato 18.10.09 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ABBIAMO CAPITO BENE !!!!!!
siamo in italia dove se sei un giudice che fai il tuo lavoro sei un delinquente se vai farti la barba ed aspetti il tuo turno sei inpaziente se accendi una sigaretta sei strano se metti una camicia bianca pantaloni blu non sei da sposare veramente un garn bel filmato

aly m., roma Commentatore certificato 18.10.09 13:41| 
 |
Rispondi al commento

un servizio delirante,una roba vergognosa che non può passare così senza fare niente, ma nessuno conosce gli indirizzi di casa di questi sciacalli dell'informazione per prenderli per il culo e filmare le loro stravaganze?

alessando adriani 18.10.09 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe mettere fuorilegge le televisioni del premier...
Oltre a diffondere un sostanziale decadimento culturale servono anche come mezzi mafiosi per intimidire i giudici...(pedinamento al giudice riserva un chiaro messaggio in codice)

Fabrizio Notarpietro, Ascona Commentatore certificato 18.10.09 11:43| 
 |
Rispondi al commento

siccome queste televisioni private usano gli stessi privilegi di distribuzione della Rai, se vogliono rimanere con questi privilegi che venga introdotto un canone per chi le vuole vedere, praticamente si dovrebbe avere due canoni uno per la Rai obbligatorio e uno per le private nazionali con decoder, come sky!!! In questo caso chi se le vuole guardare si paga un canone extra. non si puo' accettare di avere tre televisioni private a servizio di un partito che tutti giorni rimbecilliscano gli italiani. Che le mandino sul satellite come tutte le altre private!! Ne abbiamo le palle piene di questi mafiosi!!

furio arditi 18.10.09 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Pedissequamente il sistema NANOBASTARDO vuole far passare tutto ciò che lo disturba come aggressione,o indebita ingerenza al sistema.Certo che con i seguaci che si ritrova,personaggi squalificati che intentano processi a persone serie e rispettabili come le ESCORT essendo loro stessi dediti alla peggior PROSTITUZIONE verso il sovrano,è tutto una tragica realtà.Ora nel mosaico,mancava un importante tassello così hanno provveduto ad inserirlo,L'ATTENTATO mirato a colpire chi? ah ah ah ah ah,ci sarebbe giusto da ridere se non si pensasse alla pericolosità di queste mosse per attivare una NORMALIZZAZIONE TOTALE del sistema come ai tempi del peggior FASCISMO,ci si dovrebbe ricordare che i "servizi" di quei tempi,hanno utilizzato gli stessi mezzi per arrivare al controllo di tutto il sistema con i risultati che tutti conosciamo e che stiamo pagando tuttora.PD-L e nullafacenti ad interim SVEGLIATEVI,IL PERICOLO INCOMBE trattiamo da NEMICI POLITICI anzichè legittimarli con dialoghi inutili,questi soggetti PERICOLOSI,vent' anni di fascismo non sono bastati per capire? MINCHIA Franceschini e company, siete proprio TOSTI.

emilio f., voghera Commentatore certificato 18.10.09 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Il risultato finale di questa merdata di agguato televisivo e della serie di minchiate vomitate nel servizio è che Mediaset ha molti più nemici di prima e il giudice Mesiano molti più amici di prima.

Vincenzo Bonomo 18.10.09 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Questi due MAIALI vanno severamente puniti o comunque allontanati da tutto e da tutti perche' rei consapevoli di costruire con normali immagini e commenti studiati un messaggio avente unico scopo di deviare la verita', dare esecuzione al mandato ricevuto dal loro padrone di insudiciare il nemico del momento.
Mi fanno pena, povera gente senza dignita' alcuna.
Corrotti.

roberto pompei 18.10.09 09:16| 
 |
Rispondi al commento

a prescindere dall'importo che siano 750/milioni o 75/milioni o 7,5/milioni il dominus della società rimane comunque un corruttore

giuseppe grassi 18.10.09 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Pure la Boccassini fu minacciato, non solo Mesiano ! sono comportamenti MAFIOSI ! vergogna !

graziella iaccarino-idelson 18.10.09 08:31| 
 |
Rispondi al commento

spero proprio si dimetta berlusconi

Genio da Nissa 18.10.09 04:23| 
 |
Rispondi al commento

INVITO TUTTI A FARE COME ME. COMPRATE UN PAIO DI CALZINI TURCHESE ED APPENDETELI AL BALCONE,IN AUTO,SUL POSTO DI LAVORO.
IO MI SENTO "MESIANO" E NON STO CON CHI FA' DELLA LEGALITA' UN OSTACOLO DA SCONFIGGERE A TUTTI I COSTI.
S-FASCI-AMOLI CON LA LAEGALITA' ED UN PAIO DI CALZINI
ALLORA SI CHE NE VEDREMO DELLE BELLE

MICHELE AVELLINO 18.10.09 03:46| 
 |
Rispondi al commento

Semplicemente : PAZZESCO !

alex bian 18.10.09 02:43| 
 |
Rispondi al commento

"Scusate Ot.

Come forse saprete una persona a me molto cara sta lottando da anni per avere giustizia sulla perdita di sua madre a seguit intervento chirurgico.
Di sicuro le 'e stata pinzata una coronaria e forse anche trasfusa una sacca di sangue sbagliato.

Ha bussato a tutte le porte.
Pensate che il nostro presidente, che aveva richiesto una valutazione sulle anomale modalita' di archiviazione del procedimento a , ha messo per iscritto che NON GLI RISPONDONO SE
SOLLECITA...DOPO 3 ANNI.

Ha provato , dopo decine e decine di entativi , a chiedere aiuto a persone che stima molto.
Ha pensato che avrebbe ottenuto almeno un consiglio, un suggerimento.

Quando soffri molto a volte fa bene anche solo una parola, un cenno di risposta, ti fa illudere che ESISTI .

Ha scritto pertanto a De magistris presso il parlamento europeo.

Qulcuno ha inviato conferma di lettura, quindi ha letto la mail ma neanche un rigo di risposta.

Oggi ho visto questa persona.

E' malata, gravemente.

Aveva gli occhi rossi di pianto.

Mi ha detto : non riesco a capire perche' noi cittadini non possiamo mai avere diritto ad una rigo di riscontro a CHIUNQUE NOI SI SCRIVA.

Ha mandato i documenti che comprovano quanto afferma non racconta palle,
tra l'altro l'ho inviati a persone che conoscono quanto sia duro non essere ascoltati dai magistrati, quanto sia duro se il Csm non effettua i doverosi controlli, se il presidente , garante dei diritti dei cittadini , non ti tutela.


Sicuramente le lettere saranno molteplici gli impegni gravosi , la posta non la legge De Magistris ma isuoi collaboratori maio VI CHIEDO fatevi aiutare nei vostri molteplici impegni ma VI PREGO ALMENO voi non ci
abbandonate , aiutateci nelle nostre battaglie , perche' altrimenti non abbiamo proprio alcuna speranza.

francesca parodi 18.10.09 01:13| 
 |
Rispondi al commento

E questo è il 'compitino' della 'signorina' Spinoso sul sito 'ateneonline' dove si vanta delle sue frequentazioni col 'Giornale di Sicilia'


"Curriculum vitae di Annalisa Spinoso
(...tra qualche mese giornalista!)

Finalmente eccomi qua!
Dopo qualche difficoltà con l'esame di inglese, sono riuscita a superare la selezione per svolgere il praticantato presso la Scuola Superiore di Giornalismo dell'Università di Palermo e tra qualche mese potrò definirmi giornalista... CHE MERAVIGLIA!

Mi dicono che è buona cosa scrivere nel curriculum vitae qualche informazione sulla mia... vita (per l'appunto).
Bene: sono nata a Palermo il 7 gennaio 1980 da mami Giuseppa e papi Gianfranco. Ho una sorella, Gilda, che ha tre meravigliosi figli (Federico, Sofia e Valerio) e un fratello, Ivan, il mgliore del mondo.
Tralasciando le scuole elementari, ho frequentato le scuole medie in un istituto femminile (il Maria Adelaide) e da questa esperienza ho imparato che le migliori amicizie sono quelle tra uomo e donna. (
Mi sono diplomata al liceo artistico "Damiani Almeyda" la bellezza di 7 anni fa e per qualche anno ho creduto di potere insegnare Storia dell'arte. Poi, da buona incoerente quale sono, ho cambiato idea.
Mi stupisco anche io quando penso che da sei anni ho sempre la stessa idea: fare la giornalista. Amo la satira, in tv poi è il massimo (quella di Striscia in particolar modo immagino...ndr). Ecco perché lavorare per Striscia la notizia o Le Iene è un sogno che intendo realizzare.(Le due Iene che conducono il programma e che spernacchiano il PD quando lo si cita...e senza che nessuno batta ciglio...ndr) Certo se dovessi indicare una alternativa alla tv dire senza dubbio l'agenzia di stampa.

Le mie prime esperienze nel campo giornalistico risalgono a 4 anni fa:
Dal 2000 collaboro con Tgs, Telegiornale di Sicilia, per la realizzazione del programma per ragazzi Tgs giovani.
Nel 2002 ho iniziato a collaborare con il Giornale di Sicilia.."

..

Che dire?

Dino Colombo Commentatore certificato 18.10.09 01:07| 
 |
Rispondi al commento

La STRANA 'CARRIERA' della Signorina Annalisa Spinoso...(MOLTO RAPIDA! A QUANTO SEMBRA)in una città come Palermo dove è quasi impossibile trovare lavoro per un giovane. Invece per lei SUBITO aperte anche le porte del 'Giornale di Sicilia' che ha come 'titolare' un certo Antonio Ardizzone di cui vi do qualche ragguaglio:

"A Palermo, la proprietà del principale giornale cittadino, il Giornale di Sicilia, ha una tradizione molto antica di buon vicinato con esponenti politici - Lima, i Salvo, fino a un certo periodo Ciancimino - legati a Cosa nostra. Un esponente della famiglia Ardizzone, editrice del giornale, faceva parte della loggia massonica coperta di via Roma insieme con «uomini di panza» della vecchia mafia. All'inizio degli anni Ottanta acquisirono influenza sulla proprietà il cavaliere catanese Costanzo e l'editore catanese Mario Ciancio; e questo non contribuì a spostare in senso antimafioso la linea politica del giornale.
Celebri le campagne contro il pool antimafia di Falcone e Borsellino, affidate alle penne del condirettore Giovanni Pepi...."

da http://www.claudiofava.it/old/siciliani/memoria/info/info11.htm

N.B.Il Giornale di Sicilia per il quale si vanta di aver lavorato la 'candida' Signorina Spinoso.

Tutta sta MASSONERIA....semplice coincidenza?

Dino Colombo Commentatore certificato 18.10.09 00:53| 
 |
Rispondi al commento

NANO PEDO-PUTTANIERE...

SCAPPA FINCHE' SEI IN TEMPO...O TRA POCO IL 'VULCANO' CON LA SUA POTENZA E FORZA DISTRUTTRICE TI SEPPELLIRA'.

POI NON DIRE CHE NON TE L'AVEVAMO DETTO.

SAPPI CHE MAI NESSUN 'PUPO' SI E' POTUTO METTERE CONTRO IL PROPRIO 'PUPARO'.

QUINDI SCAPPA FINCHE' SEI IN TEMPO.

PS: E PORTATI DIETRO TUTTE LE ALTRE MARIONETTE DEL TEATRINO...O SARA' FINITA ANCHE PER LORO.

Dino Colombo Commentatore certificato 18.10.09 00:29| 
 |
Rispondi al commento

Mentre la Annalisa Spinoso si legge il mail che le ho scritto e che riporto qui di seguito, mi faccio promotore per una sua candidatura al premio Pulitzer di giornalismo....

"Ma non senti un senso di vergogna per aver fatto un servizio schifoso sul giudice Misiano?
Non ti vergogni di fare da spalla a un personaggio che ha collusioni con la mafia (Mangano, Dell'Utri)..
che ha sempre evaso il fisco (guarda i suoi conti esteri).....che ha corrotto i giudici (Metta) tramite sodali
quali Previti, Pacifico, Acampora.....che è stato amico di farabutti come Craxi che è fuggito all'estero
per non andare in galera (altro che perseguitato!) e che gli ha fatto le leggi apposta per tenere
aperte le sue TV ....che è stato iscritto alla P2....che fa le orge facendosi di papaverina e Viagra...
che paga le escort......che nomina ministre quelle che gli hanno fatto dei lavoretti....
che mente ogni volta che apre bocca.....che è la vergogna del nostro Paese all'estero....
che lecca il culo ai potenti (Bush, Putin...)....che si scaglia contro i comunisti in Italia e poi sbava
davati a Putin....che si genuflette davanti al Papa mettendo sotto i piedi la laicità dello Stato
(ma a lui interessano i voti dei cattolici, costi quel che costi)....che dice di amare la famiglia e poi ne ha due
e frequenta minorenni.....che si circonda di squallidi personaggi come Cicchitto, Belpietro, Feltri, Fede....
per citarne solo alcuni.... che definisce Mangano un eroe.....che è disposto a vendere l'anima pur di
restare al potere e non andare in galera....
E tu, giornalista di bassa lega, fai un servizio per sghignazzare sui calzini del giudice Misiano...
Ma chi sei, una serva? Un verme che striscia? Una leccaculo?
Ma usa il cervello e riscattati con un gesto di dignità: lascia stare il giornalismo che non è per te e vai
a fare le pulizie a ore come le badanti ucraine.
Serva del regime che non sei altro! Se fossi una mia parente sprofonderei dalla vergogna.
Che miserabile che sei!

gabriele m 18.10.09 00:27| 
 |
Rispondi al commento

Tutto ciò è possibile forse perchè la maggior parte del popolo bue italiano si nutre di politica solo dalle fonti putride di trasmissioni come "Striscica la notizia" condotta da un VENDUTISSIMO e SCHIFOSISSIMO Ezio GREZZO e dal suo lacchè Enzo GIAKETTO.

Il PRIMO pagliaccio ufficiale, il secondo un semplice LAKKE' tirapiedi e opportunista CHE SI CREDE UN COMICO...

Entrambi invece semplici PAGLIACCI DI CORTE al servizio del loro CAPOCOMICO.

E sti due luridi vanno in onda tutte le sere senza ALCUN CONTRADDITTORIO.

Le stronzate vomitate dal primo che a inizio trasmissione fa quattro battute che al popolo bue appaiono come simpatica e leggera satira, sono in realtà bordate velenose quasi sempre contro l'opposizione politica...e che come qualcuno ha detto qui, fanno più danni in pochi secondi sulla mente degli italioti di tanti discorsi contro il Nano Mafio-Malefico-Pedo-Puttaniere, che però in televisione non passano.

E la cosiddetta Sinistra sta a lasciar fare.

Maledetti

Dino Colombo Commentatore certificato 18.10.09 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Mi riferisco al commento di Geronimo sulle false lauree di quel genio dell'intelletto che è Bossi (per non parlare del figlio somaro, con tutto il rispetto per il somaro quadrupede).
Ebbene, nessuno, dico NESSUNO dei giornalisti ha scritto due righe inorridite su quanto affermato da Castelli nell'ultima puntata di Anno Zero. Ebbene questo pozzo di scienza politica ha affermato: "Noi stiamo con Berlusconi perché ci permette di realizzare il federalismo".
Sono parole da raggelare il sangue. Primo perchè il federalismo di Bossi & C. non è niente di costruttivo, ma mira alla disgregazione di questo paese che è stato l'ultimo dell'Occidente a raggiungere la struttura di Stato unitario (chiudo gli occhi pietosamente su quel covo di abbuffoni che sono le gerarchie ecclesiastiche e che ci consumano dall'interno).
Ma la gravità assoluta sta nel senso di quella affermazione, come a dire: "Pur di arrivare al federalismo accettiamo e avalliamo qualsiasi porcheria del Caligola nostrano".
Vi rendete conto? E questo sarebbe un politico pagato da noi che dovrebbe fare gli interessi del nostro Paese?
Quindi,se Bossi è un povero bauscia diventato capopopolo per uno strano destino della storia, Castelli è un tipico esempio di compagno di merende. Ovviamente dimenticando (sennò sarebbe troppo) personaggi come Calderoli, Borghezio, Salvini, Gentilini....Questo è il livello intellettuale.
Ma si può sapere cosa abbiamo fatto di male per meritarci questa gentaglia?
Ci vorranno 50 anni per rimediare ai guasti che ci vengono inferti giorno per giorno.

gabriele manarini 18.10.09 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Io conosco una Annalisa Spinoso che fa la puttana...

Ma i casi di omonimia in Italia sono tanti...

Dino Colombo Commentatore certificato 17.10.09 23:57| 
 |
Rispondi al commento

ma questi sono alla frutta!o forse alla frutta ci siamo noi,perchè non capisco come sia possibile che sti delinquenti siano al governo,ma chi li ha votati?ma noi italiani siamo cosi ignoranti?Cosa ci ha rincoglionito?E sembra che se si ricandidasse domani vincerebbe di nuovo!Ma non vi sorprende ,non vi rattrista?Qui gente come Grillo ha il dovere morale di trascinare la gente nelle strade ,vogliono fare un secondo csm alle dipendenze del governo ,OH svegliamoci se no ci addormentano per sempre!!!!

simone m., salsomaggiore terme Commentatore certificato 17.10.09 23:42| 
 |
Rispondi al commento

Sono semplicemente indignata che attraverso le proprie reti televisive e i propri quotidiani e rotocalchi si possa spudoratamente minacciare un giudice che ha fatto onestamente il suo mestiere. Dovrebbe scoppiare uno scandalo.
Spero che il giudice Mesiano non sia lasciato solo.
Citando Camus "La libertà non è che una possibilità di essere migliori, mentre la schiavitù è certezza di essere peggiori"

Silvia P., genova Commentatore certificato 17.10.09 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Tranno il guidice come il PCUS trattava i dissidenti.
Uno che attacca il regime non pu; andare liberamente neanche più dal barbiere!

Toglieteci di torno Berlusconi!!!

Roberto Petrilli 17.10.09 22:51| 
 |
Rispondi al commento

CITAZIONE:
Una dittatura è una forma di governo autoritaria, in cui il potere dello stato si regge, generalmente, grazie al sostegno delle forze militari, per far si che uno stato sia una dittatura devono mancare questi presupposti:

1)libertà d'informazione
2)garanzie costituzionali
3)pluripartitismo
4)elezioni libere periodiche

il termine dittatura all'origine non aveva un'accezione negativa, il dittatore era infatt un magistrato della repubblica romana che in caso di gravi pericoli assumeva il potere assoluto per un periodo di 6 mesi.
/CITAZIONE

Analizziamo i vari punti e voilàààààà scopriamo che il BERLUSCA il punto 1° lo ha ottenuto.
Il punto 2° ci sta lavorando e il 3° e il 4°, ottenuti i primi sono facilmenti ottenibili!!!!
ECCO perchè ci stiamo addentrando in una DITTATURA.

Pirrera Salvatore 17.10.09 22:45| 
 |
Rispondi al commento

"Ne sentirete delle belle", ci aveva preannunciato lo psiconano pidduista puttaniere, parlando del Giudice Mesiano.
Evidentemente aveva già dato ordine a quella stuola di schifidi servi che si spacciano per giornalisti di pedinarlo (come facevano le BR, e come fa tutt'oggi la mafia) per evidenziarne gli atteggiamenti "stravaganti". Insomma, per avallare la convinzione più volte espressa dall'impotente padrone di mediaset, e mai ritirata, che i magistrati sono psicologicamente instabili.
Attenzione ai colpi di coda del caimano morente, ci ammoniva qualche giorno fa un illustre politologo dei nostri tempi. Ed è vero.
La montatura che il premier da bagaglino (espressione dell'On. Bindi, cui vanno riconosciuti i diritti) sta tentando di metter su contro il giudice che gli ha ordinato di rimborsare alla CIR tutti i danni causati da vent'anni a questa parte al gruppo di De Benedetti è di quelle veramente "basse". Per quanto facilmente smontabile.
E' evidente infatti che questi fantomatici testimoni, che avrebbero sentito il giudice parlare in una cena privata (per quanto in un locale pubblico) in termini poco in sintonia con berlusconi, fossero già "nella disponibilità" dei teppisti del "Giornale" di famiglia all'epoca dei fatti.
Pertanto nulla impediva al premier di avanzare istanza di ricusazione di un giudice così evidentemente ostile, per evitare una sentenza che rischia di mandare sul lastrico (speriamo) l'intera famiglia!
Così non è stato. Perchè?
Semplicemente perchè questi testimoni non esistono: sono poveri cristi al soldo di tappetino-feltri azionati giusto per fare un po' di caciara.
E per dare forza alla sciagurata proposta di far eleggere i giudici dal popolo: così come richiesto dalla mafia nel famoso "papiello"...

www.yerle.it/blog/blogyerle.html

Yerle Shannara Commentatore certificato 17.10.09 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Questa è la mia mail spedita a annalisaspinoso@libero.it
Autrice del servizio sul pedinamento del Giudice Mesiano


Buonasera

Ho appena visto e ascoltato le sue parole nel servizio sul pedinamento del giudice Mesiano. Pensavo che con il "Signor" Emilio Fede la (dis)informazione italiana avesse toccato il fondo, ma purtroppo oggi, a 40 anni, debbo constatare che non c'è mai limite al peggio. Credo che anche lei , come tutti noi, abbia da pagare un mutuo o quantomeno debba sopravvivere a questi tempi moderni, ma credo anche che il modo onesto sia l'unico che ci permetta di farlo con dignità. Ora le chiedo: ma davvero lei crede a quello che dice? davvero sono stranezze quelle riportate nel suo servizio? dove sta la "bestia di satana" che voi vorreste far vedere ai telespettatori?
Se avrà una risposta a queste mie domande le sarò grato, altrimenti vorrà dire che per essere senza vergogna bastano meno delle "dieci domande".
Attenzione allo specchio una di queste mattine... potrebbe essere lui a sputarle in faccia.

Saluti

Paolo Rovetto

Paolo R., Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.10.09 22:08| 
 |
Rispondi al commento

Silvio ce l'ha tanto con i comunisti o cattocomunisti ma chi si comporta come un vecchio Brežnev o novello Andropov è proprio lui.
Solo che adesso il suo servizio informazioni, scusate, "disinformazioni" sono i suoi Tg.
Per chi nel fare il suo lavoro si imbatte nelle beghe del Cavaliere vale quello che valeva nel vecchio sistema comunista ai tempi della Cortina di Ferro: La Presunzione di Colpevolezza. E se non si trovava niente di compromettente alla fine lo si costruiva ad arte.
Che abbia ricevuto lezioni dal suo amico Vladimir?
Vuoi vedere che sotto sotto Silvio è un vero comunista istruito alla scuola marxista-leninista ed è un discepolo di Stalin?
Di anni ne sono passati e le vecchie purghe staliniste hanno preso nuove forme e nomi; come il famigerato "editto bulgaro". Non sparisci dalla sera alla mattina, non finisci in un gulag, semplicemente ti viene impedito di fare il tuo lavoro o se questo non è possibile provano a screditarti agli occhi del popolo.
Eh sì, nomi e forme nuove. Ma sembra proprio che ad Arcore e Palazzo Grazioli si riunisca l'intellighenzia di un moderno PCUS... oops, scusate Partito Comunista Delle Libertà.
Sì. Le loro!

Alberto B., Modena Commentatore certificato 17.10.09 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Manco dall'Italia da quasi due anni ormai, e ricordo bene quanta demagogia e populismo si sfoggiavano fieramente sulle reti mediaset quelle poche (per fortuna) volte che ho visto quello immondo "consorzio televisivo" all' italiana. Inutile dire che in questi due anni mi sono sempre informato sulla rete, (grazie a gente come Grillo ed altre persone che tengono davvero alla propria e altrui dignità), quindi non ho potuto verificare a che livello si era arrivati. Vedendo questo video i miei occhi sono diventati fissi e increduli; ma anche i berlusconiani più convinti sono davvero sicuri che un servizio così rientri nella logica comune.....? Il povero Aristotele starà nella sua tomba a rivoltarsi selvaggiamente...
La crisi italiana deriva da una crisi nella mente dell' italiano medio, ormai convinto che il berlusconismo si debba seguire come si segue una religione intransigente (non voglio con questo offendere nessun credente, ovviamente). Eppure più aumenta l' ignobilità delle reti del biscione, più ho speranza... Qui si sta sbriciolando tutto, si è sempre più alla frutta...

Luca Vanzo 17.10.09 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, qualcuno con lo stomaco buono, che non soffra di nausee, guardi le televisioni di 1816 (io, non ce la faccio), faccia un elenco dei prodotti pubblicizzati da tali reti televisive, così,non li comprerò più.

antonio d., carrara Commentatore certificato 17.10.09 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

D'alema hai capito perchè bisognava togliere le televisioni a berlusconi? ( le iniziali minuscole sono volute).
Pensi ancora che si possa dialogare con un verme del genere? Davvero pensi che si possa parlare di riforme con un essere infido e ributtante come il nanodelinquente?
Brutti idioti!!!
o peggio complici!!!

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 17.10.09 20:35| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi, qui ci sono tutti i motivi per una bella denuncia per STALKING!

manuela spacca 17.10.09 20:26| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA CIRCOLARE INTERNA E' ANCORA PIU'STRANA:
"Cari Presidenti,
non senza sconcerto abbiamo appreso dalla stampa (Magazine del Corriere della Sera del giorno 8 ottobre 2009 – pagina 17) che il sig. Giuseppe Pizza, attuale Sottosegretario alla Pubblica Istruzione, come componente DC, non solo non è professore ma neppure laureato.
Siamo davvero costernati, mai avremmo immaginato una menzogna di tali proporzioni: in tanti anni di collaborazione fattiva si è sempre presentato come professore e noi non abbiamo mai, dico mai, sospettato nulla.
Apprendiamo anche, ancora più stupiti, che non è neanche iscritto all’Ordine dei Giornalisti nonostante in alcune biografie compare la dicitura: “giornalista pubblicista”.
Noi, fedeli sempre ai principi ed ai valori della tradizione dei democratici cristiani, ci sentiamo in colpa per aver proposto il sig. Giuseppe Pizza prima come Segretario Politico e poi come Sottosegretario di Stato e chiediamo scusa, alle S.V. Illustrissime, per la menzogna che lo stesso ha perpetrato in sede di nomina e di giuramento nelle mani dell’On.le Presidente del Consiglio, menzogna che ha portato anche il supremo garante della Costituzione, il Presidente della Repubblica, ad emanare un proprio Decreto che riporta un “millantato titolo” di professore immediatamente prima del nome del sig. Giuseppe Pizza.
Vi informiamo, comunque, che alcuni di noi hanno già presentato una denuncia alla Procura della Repubblica di Roma per i reati di millantato credito (346 cp) e usurpazione di titolo (498 cp) al fine di fare chiarezza e di ristabilire il buon nome e l’onore di un partito che ha dato tanto al nostro amato paese.
Sappiamo con certezza che, come ha scritto anche Gian Antonio Stella, il sig. Pizza non solo non si vergogna ma rimane, con una spregiudicatezza senza limiti, seduto sulla poltrona da cui dipende il futuro educativo dei nostri figli. Speriamo, soltanto, che il suo esempio non venga seguito e che qualcuno gli faccia notare che è ora di andare via."

Luca De Lucas 17.10.09 20:14| 
 |
Rispondi al commento

boicottiamo canale 5 rete 4 e italia 1
anzi non accendiamolo nemmeno sto cazzo di televisore...non serve più a un cazzo...
VAFFANCULO!!!

ANGUS CIPOLLINA 17.10.09 20:11| 
 |
Rispondi al commento

questo giudice ha i calzini azzurri, per cui non può sentenziare contro la fininvest, mi pare una cosa ovvia a tutti!

E poi fuma!

si è mai sentito che un uomo che fuma, passeggia, e ha i calzini azzurri possa permettersi di giudicare l'eletto dal popolo?

Tornando serio, voglio dare la mia piena solidarietà a questo giudice che ha commesso il solo errore di non vendersi al potente-impotente.

Fabrizio Castellana, SP Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.10.09 19:50| 
 |
Rispondi al commento

"Su questo giudice ne sentiremo delle belle"....
il nano aveva già minacciato la terribile rivelazione (i calzini turchese) che avrebbe fatto capire a tutti quale razza di abbietto e pericoloso individuo fosse il giudice Mesiano.
Ma che cazzone............

fabio f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.10.09 19:44| 
 |
Rispondi al commento

SONO DISPERATI
*****************

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 17.10.09 19:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

debbo confessare che come giornalisti sono proprio dei grandi... però si sono dimenticati di dire , o forse l'hanno fatto apposta per non infierire troppo, che aveva anche :
1) un bottone della camicia sbottonato
2) 8 capelli fuori posto ( ma andava dal barbiere)
3) fumava con la sigaretta messa in bocca dalla parte sinistra
4) un'unghia leggermente lunga che solitamente usa per levarsi il cerone dalle orecchie
5) la panchina dove si è seduto non l'ha pulita prima di sedersi
6) ha pagato il barbiere in segno di sfida ( cosa che al parlamento qualcuno se ne guarda bene o lo paga a metà prezzo)
7) ha aspettato il suo turno
e infine guardava per terra pensieroso .... forse pensava a quanti cazzoni ci sono in giro .

Fabietto R., taggia Commentatore certificato 17.10.09 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO DISPERATI
****************

HI GIORNALISTI

VI PIACE CIUCCIARE I CALZINI COLOR TURCHESE ?

QUANTE COPIE ROTTAMATE DEL GIORNALE ?

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 17.10.09 19:15| 
 |
Rispondi al commento

750 milioni di euro corrispondono, lira più lira meno, a 1.452 miliardi di lire.
Ma secondo voi è giusto che un giudie qualsiasi faccia pagare tanti soldi ad un onest'uomo che SI E' FATTO DA SE', CHE HA SEMPRE RUBATO AI RICCHI PER DARE AI POVERI, CHE HA DATO TANTO LAVORO A TUTTI A PARTIRE DA QUELLI DELLA STANDA, CHE E' SEMPRE CASA E FAMIGLIA, CHE NON SI PRENDE MAI UNO SVAGO PER PENSARE SOLO AGLI ALTRI, CHE NON HA MAI CORROTTO NESSUNO, CHE E' SEMPRE SERIO E COMPOSTO, CHE NON DICE MAI BARZELLETTE, CHE NON FA E DICE BUTTANATE, CHE HA COME DOGMA:IL RISPETTO DEGLI ALTRI, DELLE ISTITUZIONI, DEL DIRITTO, DEI PRINCIPI ETICI, DELLA FAMIGLIA, DELLE DONNE, DELLA COSTITUZIONE, DEL PARLAMENTO, DELLA CORTE COSTITUZIONALE, DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, DI CHI NON LA PENSA COME LUI, DELLA STAMPA, DELLA PLURALITA' DELL'INFORMAZIONE?
UN UOMO CHE LA PENSA COSI' PERCHE' NON DOVREBBE AVERE RISPETTO DEL GIUDICE MESIANO? INFATTI LO FA PEDINARE AFFINCHE' NON GLI ACCADA NULLA DI BRUTTO.
E VOI VI SCANDALIZZATE PERCHE' SIETE SOLO DEI MALPENSANTI.BRUTTI. CATTIVI. DIPIETRISTI E SINISTRI.

rocco matarozzo, bitritto Commentatore certificato 17.10.09 19:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VERGOGNA CANALE 5! CANALONE DI ......MERDA.

geremia rendine 17.10.09 19:09| 
 |
Rispondi al commento

SONO DISPERATI
*****************

HANNO 1.7 MILARDI DI DEBITO

E IN CASSA 700 MILIONI DI EURO

NE MANCANO 50 ?

OPPALALA'

PER 7.500 EURO QUEI GIORNALISTI

SI FAREBBERO ROMPERE, OLTRE CHE IL RESTO

ANCHE IL SETTO NASALE

PER IL LORO PADRONE


.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 17.10.09 19:07| 
 |
Rispondi al commento

stesso giornalismo e stessa dignità di un tg4 di Emilio Fede , forse con ancora meno dignità . MI fate vergognare di essere Italiano . Andatevene via .

fabietto rossi 17.10.09 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Non sono riuscito a inserire il ost completo, in compenso altri inserisco Romanzi, bello e ammirevole però...

Maurizio I., Roma Commentatore certificato 17.10.09 19:03| 
 |
Rispondi al commento

speriamo che servizi del genere ne facciano uno al giorno, così nel giro di 1 mese tutti avranno finalmente capito con che genere di gente abbiamo a che fare .
Miseri dentro fuori e anche di lato . Dovreste andare a lavorare nel teatrino di mangiafuoco burattini che non siete altro.

fabietto rossi 17.10.09 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Ciao amici,
non dimenticate che l'animale ferito è più pericoloso.
Evidentemente gli ultimi fatti hanno colpito nel segno e mister B. non sa più cosa fare.
Se notate, spara cazzate.
Come quella del referendum su cambiamenti costituzionali che, tra l'altro, abbiamo fatto pochi anni fa e che è previsto espressamente per ogni cambiamento della Costituzione che non sia votato a maggioranza dei due terzi in Parlamento.
Attenzione, quindi, ai colpi di coda.

Rocco Papaleo 17.10.09 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Come si può lanciare un appello a non guardare più le reti Mediaset?

Chi può lanciare e seguire le adesioni all'appello?

Io sono convinta che molta gente aderirà e non dobbiamo farci scrupolo per i dipendenti perchè altri imprenditori sono pronti a prendere gli spazi liberati da Mediaset.
Solo colpendolo nell' interesse economico otteremo qualche risultato.
Non c'è solo il popolo invocato da Bossi o da Berlusconi,c'è un popolo altrettanto determinato che vuole vivere in un paese normale,teme per la democrazia e non ne può più di questa gentaglia senza scrupoli che fa solo il suo interesse.

claudia benvenuto 17.10.09 18:45| 
 |
Rispondi al commento

che vergogna...!!!

Igor Igor, Genova Commentatore certificato 17.10.09 18:41| 
 |
Rispondi al commento

che cazzo di giornalismo e giornalisti: rubastipendio e basta

marco g 17.10.09 18:38| 
 |
Rispondi al commento

PROPOSTA: mettiamo a sua maestà illustrissima una succinta signorina nel lettone di Putin, magari con la collaborazione del suo pappone in affari. chissà che mirabilianti sorprese, magari ce ne stanno tante di cose stravaganti lì.

Ludovico A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.10.09 18:20| 
 |
Rispondi al commento

1) Rimuovete i canali mediaset dalla TV
2) no comprare prodotti pubblicizzati da mediaset
3) Non aquistare piu' prodotti mondadori
4) non comprate piuì' le riviste demenziali prodotte dalla famiglia berlusconi


Ma pensate un po' "se i comunisti" dicesserio queste cose: Non sarebbe sbagiato? non andrebbe contro gli interessi delle aziende e dei lavoratori italiani?
Silvio invece usa la Tv anche per questo e non solo per deligittimare un giudice ma anche per distruggere aziende italiane (repubblica e' un'azienda italiana, con lavoratori in carne ed ossa)

robe sara 17.10.09 18:16| 
 |
Rispondi al commento

E' una vergogna non mi sembra che questo sia giornalismo per non parlare dei giornalisti che appaiono dal video.
Non ho tessere di partito da anni faccio politica attiva cercando di aggregare persone sui contenuti con persone che hanno orientamenti politici diversi.
Mi vergogno di appertenere a questa parte d'Italia, pieni di mascalzoni e arrivisti.
si sta cercando di demolire questo Stato Democratico e la Costituzione che in tutti questi anni ha garantito pace sociale e progresso.
Caro Presidente Berlusconi la smetta e sia più responsabile nell'interesse di tutti compreso i suoi.
Questo livello di scontro potrebbe favorire il nascere di schegge impazzite che poi non riusciremmo + a fermare con conseguenze gravissime per il nostro e il vostro paese.
Franco- Osmate

Franco levato 17.10.09 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Tra il condirettore del Giornale Sallusti ed il giornalista di Canale 5 non so chi dei due sia il più disgustoso. Ma è mai possibile che una persona non possa condurre come meglio crede la propria vita di tutti i giorni? Cosa c'è di anormale nel comportamento del Giudice? Semmai di anormale è svendere, come fanno loro, la propria dignità di giornalisti e prestarsi a quel gioco turpe e ignobile del pedinamento.
Bisognerebbe pagarli con la stessa moneta: pedinare questi signori(+ molti altri personaggi)e andare a scavare nelle loro intimità. Certamente qualcosa di poco lecito prima o poi troveremmo. Quelli che pedinano e filmano un giudice onesto, non appartenendo a organi autorizzati di polizia, fanno un'azione probabilmente perseguibile a norma di legge. Qualche testa calda della loro parte politica, sovraeccitata da questi esempi di bieco giornalismo, potrebbe sentirsi autorizzata a fare qualche azione violenta.
Questo metodo è un classico di quella gente! Non è la prima volta che questo modo di fare viene utilizzato anche nei confronti di normali cittadini a scopo intimidatorio e nella speranza, spesso infondata, di trovare qualche cosa di storto nella loro vita privata. IGNOBILI è la parola migliore che mi viene in mente.

Giancarlo Milani 17.10.09 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Beppe te lo ripeto. Quando apro il tuo blog l'ultimo post che appare è quello dell'aiuto a Rudra. Tutti i post successivi non appaiono. Dimmi che sono scemo e che il motivo è..... e che non si tratta di qualche principio di boicottaggio.

ernesto barosco 17.10.09 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Approfitto del blog di Grillo per ringraziare tutta la redazione di Canale 5, e un grosso ringraziamenteo và al più grande dei GIORNALAI il Dott. Cluadio Braghino. Complimenti anche perchè lei ci ha messo la faccia; ma sa quanto sarebbe stato meglio se ci metteva il.
Con questo video avete dato dimostrazione a tutto il mondo di come si fà il vero giornalismo di avanguardia. Io mi sono domandato? Ma come fanno questi signori a scovare a scoprire queste notizie cosi inenarrabili? COMPLIMENTI DI NUOVO.
Sapete io sono un appassionato di questo genere di scoop, e di straforo sono riustito a sapere che questi Signori di Canale 5 hanno ancora in serbo dei VIDEO SCONVOLGENTI A TRATTI ALLUCINANTI. In questi ultimi giorni questi signori sono venuti in possesso di documentazione sconvolgente. Vi posso segretamente anticipare che i prossimi 4 Video che ci verranno proposti sempre dal Dott. Brachino riguardano:
1)Franceschini che và in giro in pantofole dentro casa.
2)Di Pietro che và dal fruttarolo e compra un chilo di mandarini.
3)Travaglio che si beve direttamente dalla bottiglietta senza versarlo sul bicchiere un succo di pesca.
4) ed ultimo ma non per importanza, Beppe Grillo che fà uno starnuto e si soffia il naso per ben 2 volte con lo stesso fazzoletto.
FANTASTICO. Di fronte a questo genere di notizie io rimango sconvolto e ringrazio Dio che esite gente come Claudio Braghino, che mi tiene informato sui misteri della vita...10.100.1000.1000000000 Claudio Braghino.
Un caloroso saluto a Tutta la redazione di CANALE FIVE
Lorenzo Pizzutelli
Che si capisce che è una presa per il culo!!!

lorenzo pizzutelli 17.10.09 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Solo un celebro leso può guardare ste cose

Francesco D. Commentatore certificato 17.10.09 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Stare qui a trovare aggettivi per questo sistema infamante di fare televisione o peggior cosa di cercar di deviare le menti umane è inutile, c'era un grande comandante che diceva..."No soy un libertador. Los libertadores no existen. Son los pueblos quieneas se liberan a si mismos.
Non sono un liberatore. I liberatori non esistono. Sono solo i popoli che si liberano da se...."io prenderei in considerazione queste parole sagge.

Fulvio Moschetti, Napoli Commentatore certificato 17.10.09 17:18| 
 |
Rispondi al commento

E NO CARO BEPPE, QUI CREDO CI SIA BEN POCO DA RIDERE.

SIAMO NEL PIENO DI UNA DERIVA AUTORITARIA E NOI STIAMO TARALLANDO E BEVENDO.

L'UOMO E' PERICOLOSO, MAGARI NON LUI STESSO, MA CIO' CHE RAPPRESENTA E I POTERI CHE LO SOSTENGONO.

NON NASCONDIAMO LA TESTA NELLA TERRA COME GLI EMU,
QUI LE COSE SI STANNO FACENDO SERIE, ANZI SERISSIME.

LE SPIATE SUL GIUDICE DESIANO, ESTERNATE PER L'INCLITA IN TELEVISIONE, SONO DI UNA GRAVITA'
ECCEZIONALE. NOI CERTAMENTE NON CADIAMO NEL TRABOCCHETTO, MA IL POPOLO BUE SI, ECCOME!
PER FORTUNA QUEL POVERO MAGISTRATO NON SI E' SISTEMATI I "MARONI", SENNO' DICEVANO CHE ERA UN PERVERTITO.

LA GENTE MEDIASETTANA NON CAPISCE CHE SE TI RIPRENDONO DI NASCOSTO, METTI MENTRE GUARDI IL CULO DI UNA RAGAZZA O TI METTI LE DITA NEL NASO,
IL COMMENTATORE DEL CLIP PUO' FARTI PASSARE ANCHE PER UNO STRUPRATORE.

A PARTE POI LE CONTINUE MINACCE ED ESTERNAZIONI DEL NOSTRO, CON L'ECO INCREDIBILE DEI SUOI GIORNALISTI PREZZOLATI, I SUOI SICOFANTI MINISTRI
E MINISTRE, SPARSI GIORNO E NOTTE, CI SONO DEI PRODROMI CHE DOVREBBERO NON SOLO PREOCCUPARCI MA
FARCI TROVARE PRONTI A CHISSA' CHE PUO' ACCADERE.

ESEMPI:
- TOGLIERE LA SCORTA A SAVIANO (domandarsi, chi e' che spinge sotto sotto? La risposta e' logica).
- NE AZZERO UNO PER AZZERARNE CENTO
- LE SPARATE CONTRO ANNO ZERO E SIMILI
- IL DEMOCRATICO "GHE PENSI MI"
- LE CONTINUE MINACCE CONTRO QUEL PICCOLO PUGNO DI GIORNALI CHE FANNO IL MESTIERE DI GIORNALI.
- LA CONTINUA DELEGITTIMAZIONE DELLA MAGISTRATURA.
- GLI INTERVENTI CASSATORI SULLA RIFORMA DELLA
GIUSTIZIA.
- LO SBEFFEGGIAMENTO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
- LA RICERCA EUROPEA DELLO "SPLENDIDO ISOLAMENTO"
DI VECCHIA MEMORIA. IO CONTRO TUTTI!
- IL CONTINUO "POMPAMENTO DELLA PROPRIA PERSONA E DEL PROPRIO OPERATO (ndr non operato) E DI QUELLO DEL GOVERNO CHE GUIDA (piu' come deux in machina che come premier).

- DEVO CONTINUARE?

In piu' metteteci che per avere un'opposizione
bisogna aspettare le primarie?!??!???!??

PROVVEDIMENTI, CARI MIEI, "SUBITO".

Frank A. 17.10.09 17:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ehi Grillo qui si ha la sensazione di toccare il fondo giorno per giorno....ma dove mai arriveremo?

Fulvio Moschetti, Napoli Commentatore certificato 17.10.09 17:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao,a proposito del servizio sul giudice Mesiano proporrei di andare sotto casa di quel buffone, di quel servo di Brachino per prenderlo per il culo dopo il vergognoso servizio televisivo.
Alessandro

alessandro adriani 17.10.09 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando capiranno gli italiani onesti e poveri,dei ricchi non parlo perchè il nano è fatto apposta per loro,che questo essere spregevole è malato e bisogna mandarlo via a calci nel c..o.Quando capirà la forza attiva del paese,che deve fermarsi tutta,anche a costo di mangiare pane e cicoria come diceva un altro disturbato mentale.E' l'unico sistema per far cadere questo regime,se queste sanguisughe resteranno attaccate al nostro corpo finchè vi resterà una goccia di sangue.Bisogna agire come in Francia,quelli si che hanno gli zebedei al posto giusto,mettere in ginocchio questo sporco paese è imperativo,tanto per un povero uomo piu scuro di mezzanotte non puo fare.Fermiamoci e mandiamo il nano delinquente in galera.

Danilo M., Trapani Commentatore certificato 17.10.09 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Sentendo quello che dicono in studio commentando questo video mi vien proprio da dire: "Cortigiani, vil razza dannata"

Angelo Rolfi 17.10.09 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Non ci posso credere! E' il pezzo di televisione più vomitevole e ributtante che abbia mai visto.
Però è un segno di debolezza, quasi di disperazione. Attaccarsi ai calzini turchesi del giudice Mesiano denota una confortante mancanza di argomenti ed un calo di quella perfida creatività che finora aveva caratterizzato i supporti mediatici del nanodelinquente.
Non si angusti il giudice Mesiano, sappia che decine di milioni di persone sono con lui, anche chi a votato berlusconi non può nel proprio intimo non percepire l'orrendo significato di di quest'ultimo atto del verme di arcore.

Luigi D., Ancona Commentatore certificato 17.10.09 16:43| 
 |
Rispondi al commento

ma chi è la deficiente che commenta il filmato?

bruno pasquino 17.10.09 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, non avevo ancora visto il servizio.
é uno scandalo ASSOLUTO!!
ti prego inondiamo la posta di mediaset di mail e facciamogli capire che anche per loro il tempo degli onori sta per finire! facciamogli capire che non possono pensare di propinarci questa merda e poi pretendere che ce la beviamo!
se c'è ancora qualcuno che si ostina a credere alle cazzate dello psiconano e all'inerzia cerebrale del PDmenoL , allora questa è la "pseudo democrazia littoria" che si merita!

Carlo Gradella 17.10.09 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Oramai il nano è alla follia, fa pedinare magistrati, si crede di essere il padrone dell'italia. Bisogna reagire è inutile stare qua sempre a lamentarsi e dire che le cose non vanno bene, e finche il nano avrà tutto questo potere mediatico vincerà sempre lui le elezioni. Io ho gia iniziato a non comprare più tutti i prodotti che vengono sponsorizziati sia sulle sue reti che sui suoi giornali. Credo che ci voglia qualcuno che sappia realizzare un bel sito web dove possiamo rimettere su il movimento boicottiamo il biscione, se boicottiamo tutti i prodotti da lui pubblicizzati il nano deve chiudere bottega e ce lo togliamo dallle balle. Poi se volete sorbirvelo altri 30 anni senza fare nulla fate pure, siamo tantissimi, e se vogliamo in 6 mesi ci riusciamo, lui dice che si deve boicottare Repubblica, bene noi boiccottiamo lui.

Robespierre.m 17.10.09 16:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che sta accadendo al giudice Mesiano, è qualcosa di assolutamente meschino da non poter essere partorito che da una mente malata di potere, protagonismo ed onnipotenza. A mio avviso, Nerone e Caligola, al confronto possano essere visti come delle educande. Mi domando con forza come abbia fatto questa n(n)azione a cadere così in basso; Ma sopratutto, un giorno, come faremo a risalire.

Aldo Volpini 17.10.09 16:06| 
 |
Rispondi al commento

IO hò votato pdl e seguo anche voi per le molte cose interessanti che fate e scrivete. MA IL VIDEO DI CANALE 5 è DEMENZIALE Fà CAGARE E NON Sà PER NIENTE DI NOTIZIA....Hò 48 ANNI,LAVORO DA QUANDO NE AVEVO 14---- E CREDETEMI QUANDO GUARDO VERAMENTE NON Sò PIù COSA PENSARE, COME ANDRà A FINIRE.SALUTI A TUTTI

temporin sergio 17.10.09 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO PROPORREI SUBITO UNA COLLETTA A FAVORE DEL CAVALIERE- SICCOME I CALZINI DEL GIUDICE MESIANO NON ERANO APPROPRIATI E FUMAVA MOLTO NERVOSAMENTE LA SIGARETTA ,CHIEDEREI UNO SCONTICINO CHE NE DITE.BASTA CAZZATE I SUOI PROBLEMI LI RISOLVA DA SOLI E DA QUELLA VIA SE HA UN PO' DI TEMPO CI RISOLVA ANCHE INOSTRI CHE NON SONO POCHI.
,

domenico biancolella 17.10.09 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la sensazionale scoperta di mattino5 sulle "stranezze" del giudice Mesiano che, con grande sorpresa di Brachino, si rade, fuma, indossa calzini blu e, pensate un pò, si ferma al semaforo e attraversa la strada sulle strisce pedonali (o... dio che vergogna!),il magistrato si difende:
"Quelle mandate in onda su Canale 5 sono riprese parziali.Io non sono come mi hanno descritto.Ho anche io una vita normale come tutti: faccio festini nelle mie ville,vado a puttane e organizzo orge con minorenni”.

Massimo B., Lucca Commentatore certificato 17.10.09 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Copio e incollo qui il mio articolo che ho pubblicato sul mio blog
(http://lostspacetheodyssey.blogspot.com/2009/10/servizio-di-canale-5-sul-g
iudice.html):

Ridicoli, semplicemente ridicoli, da Berlusconi, a Mediaset (il condannato
che si mette a pedinare il giudice...ribaltare completamente la realtà)) a
Canale 5 a Mattino 5: se queste sono le minacce promesse dal premier nei
confronti del giudice Mesiano, meglio che si dimetta e se ne vada,
portandosi dietro pure una televisione che, se già era in fondo al barale,
ora è quasi sbucata dall'altra parte.

Ridicoli sono anche quei lecchini di m***a che si definiscono giornalisti
(Brachi), che vanno a presentare un servizio del genere, fra l'altro con la
voce di quella che da i servizi idioti di Studio Aperto (Annalisa Spinoso
mi pare che si chiami), altro telegiornale di m***a di questa rete che
oramai viaggia a 90 gradi al servizio del premier, in mancanza forse di
altre escort.

Ridicole sono le aziende che continueranno a finanziare con la propria
pubblicità trasmissioni del genere.

Ridicole sono le persone che le guardano, quando su internet ci sono fior
fiori di cose molto più interessanti da vedere..piuttosto mettano un film
nel videoregistratore e si guardino quello.

Ridicolo è un paese che mi obbliga ad avere il digitale terrestre per
vedere trasmissioni del genere...che se lo mettano nel c**o in digitale
terrestre.

Ridicolo è chiunque del PDL ma soprattutto della Lega Nord che andrà in
televisione a difendere il premier e la rete per questo
servizio/pedinamento che nemmeno ironicamente Striscia la Notizia avrebbe
fatto,definendolo "demenziale"...qualcuno di serio in quella rete allora
c'è, peccato che il serio sia Antonio Ricci, creatore di un tg satirico.

Ridicolo è infine il nostro premier, Silvio Berlusconi, che per fa paura ad
un giudice utilizza un mezzuccio simile...almeno in Russia c'era il
KGB..facciamo figure di m***a anche quando vogliamo fa paura. Roba da
dimettersi su due piedi.

Mattia Poletti 17.10.09 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciò che è stato fatto a questo giudice sà di Avvertimento Mafioso, uno spregevole atto di intimidazione nei confronti di chi dovrà pronunciare una sentenza d'appello, a conferma di quale potere può avere chi possiede nelle sue mani l'informazione.

PS. se avete qualche minuto leggete questo mio articoletto nato da una banale riflessione statistico-matemetica:

http://truffesottolestelle.blogspot.com/2009/10/leletto-dal-popolo.html

Filippo L. 17.10.09 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Quando dicono che si vergognano di essere comunisti, intendono dire che si vergognano di difendere i lavoratori, la democrazia e la Costituzione. Intendono dire che si vergognano di impegnarsi per un'alternativa a questo mondo schifoso, fatto non più a misura d'uomo, ma a misura di criminali, mafiosi, corrotti, squadristi e usurai.
I maitre a penser del DP non si metteranno mai contro questo mondo, perchè ci si sono infilati dentro e ci si trovano a loro agio.
Dimentichiamoci di questa gentaglia. La fine di Ceasescu è il modello che seguiremo per disfarci della loro presenza odiosa. Partiamo dal MLN e dall'IDV e attiriamo l'on. Marino nelle nostre fila, per arrivare nel più breve tempo possibile a un Coordinamento antifascista capace di portare in piazza i milioni di italiani defraudati del loro diritti.
Manifestazioni oceaniche a oltranza nelle principali piazze d'Italia. Questa è l'unica strada percorribile, se vogliamo uscire dal cul de sac in cui ci hanno cacciato.
Impediamo a questi pazzi furiosi di chiuderci tutti in una gabbia, come si faceva un tempo con gli schiavi al mercato.
Il ritorno al socialismo deve essere la nostra priorità, se vogliamo scrollarci di dosso questo mare di barbarie.
Tutto il resto sono chiacchiere.
Hasta la victoria siempre.

NOSTRADAMUS

alessandro c., Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.10.09 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BOICOTTARE LE TELEVISIONI DEL NANO!!!!
NESSUNO COMPRI PRODOTTI FABBRICATI DA SPONSOR PDL!!

toro seduto 17.10.09 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Questo pedinamento "imbecille" dovrebbe essere, nelle intenzioni del pedinatore, un contraltare all'invasione della privacy di Villa Certosa o di Palazzo Grazioli? Chi ordina di fare cose del genere (orribili i calzini, lo ammetto) non si vergogna dello squallore nel quale il suo padrone lo ha fatto sprofondare? Nessuno che dica pubblicamente che la "promozione" di Mesiano risale all'anno scorso, frutto di un semplice ed automatico "scatto" di carriera? Questo sarebbe il modo corretto di dare le "notizie"? Come si dice da noi in Romagna (noi COMUNISTI, ovviamente),"andì a scurzè in t'e' remol" (e chi vuol tradurre, traduca).

paolo bagnoli 17.10.09 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Solidarietà ad un giudice normale (stranezze...) che ha scritto una sentenza che sembra giuridicamente inattacabile.
Forse l'attacco è dovuto al fatto che in Appello la sentenza non sarà riformata?
Un comune avvocato

Simone Schettino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.10.09 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Certo che sti' giornalisti(?)che fanno pedinamenti su un "servitore onesto dello stato",non hanno un briciolo di dignità e di spina dorsale!sempre proni al loro signore e pronti ad ubbidirgli come cagnolini a cui si è promesso un bell' osso da rosicchiare...
V E R G O G N A T E V I!!!!

zio billy Commentatore certificato 17.10.09 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Iene + Striscia = Merda

Winston Wolf, Los Angeles Commentatore certificato 17.10.09 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Ecco il genio che ha partorito quel bel servizio:
http://www.ateneonline-aol.it/basecurriculumaspi.html

Certo passare dal voler fare le Iene e Striscia la Notizia a ridursi così ce ne vuole....complimenti!!

Daniel Cascio 17.10.09 13:59| 
 |
Rispondi al commento

acc........

http://www.repubblica.it/2009/06/sezioni/politica/berlusconi-varie-2/minacce-17ott/minacce-17ott.html

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.10.09 13:58| 
 |
Rispondi al commento

quel servizio mafiosetto andato in onda a mattino5 ha come colonna sonora un brano dei "red hot chili pepper"....io se fossi il cantante denuncerei il nano...

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.10.09 13:51| 
 |
Rispondi al commento

potete aiutarci a diffondere la notizia?
l'italia dei valori di faenza è stata commissariata. la notizia completa è qui:
www.faenza.tk


abbiamo toccato il fondo, i giornalisti servili oltre ogni limite umano, fanno pettegolezzo di bassisima lega sul giudie Mesiano, aizzati dal loro padrone.
Ma è permesso pedinare un giudice, rendere pubblica la sua immagine, le sue abitudini? stiamo attenti, viviamo in dittatura, subdola e quindi ancora piu' pericolosa! mandiamo a casa il presidente del consiglio, sinistra svegliati!!!

michele vera 17.10.09 13:39| 
 |
Rispondi al commento

LA MAGISTRATURA ITALIANA VINE CONSIDERATA ALL'ESTERO AL 137ESIMO POSTO, DOPO IL BURUNDI.

Il fatto che si speri nella magistratura per condannare e liberarsi di Berlusconi, non significa che non sia una casta pericolosa,

politicizzata, dittatoriale, autoreferenziale, con totale immunita', che incarcera troppi innocenti, che se ne fotte dei suicidi continui nelle carceri, che punisca sempre e solo i poveracci o i nemici politici, che combatte la corruzione ma non c'e' nessun corruttore in carcere,

che abbia il potere con un semplice avviso di garanzia di rovinare chiunque, che faccia attendere anni e anni per sentenze civili, che rilasci stupratori, mafiosi per non depositare sentenze per anni o per scadenza dei termini,

che sia complice di un commercio continuo di vendite di informazioni su indagini riservate ai giornalisti,

che sia divisa in partiti politici chiamate correnti, che intervenga sempre su tutte le proposte di legge del parlamento che non gli aggradano,

che scelga sempre indagini e processi mediatici

che sia il comandante unico e desposta di tutte le forze dell'ordine che non possono muovere un dito senza autorizzazione, ordinandogli di indagare su questo e non su quello.

Si potrebbe continuare per ore e so benissimo che nessuno puo' in coscienza contestare NEL MERITO queste mie affermazioni.

Certo non tutti i Pm e giudici sono di questa risma, altrimenti non si spiegherebbe perche' dopo 26 processi 96 rinvii a giudizio e migliaia di indagini e perquisizioni, nessun giudice abbia mai condannato Berlusconi, anche considerando le famose leggi ad personam.

Cio' significa che il vero marcio della magistratura e' composto da una minoranza agguerrita e intoccabile, la quale vuole governare il paese da dietro le quinte.

L'UNICA POSSIBILITA' E' DI RIFORMARE LA GIUSTIZIA E LA MAGISTRATURA CAMBIANDO LA COSTITUZIONE

ANCHE DOPO LA CADUTA DI BERLUSCONI, SE QUESTA E' UNA CONDIZIONE PER POTERLO FARE.

Ora Basta 17.10.09 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è iniziata l intimidazione da parte del gruppo mafioso più potente al mondo, è un avviso per tutti i magistrati e per tutti coloro che nn sono in linea con mafiaset; attenti a quello che fate contro di noi perchè se vogliamo vi possiamo rovinare con i nostri servizi "giornalistici" fatti e montati su misura. Sono stufo di vedere queste porcherie sono stufo di vedere deputati e senatori corrotti e condannati pontificare e dare il buon esempio, sono stufo di vedere l informazione trasformata in un cabaret di infimo ordine, sono stufo di sentir parlare della nostra costituzione come fosse carta straccia solo perchè al padrone non piace più!!. ma in tutto questo dove è il presidente della repubblica?? e la sinistra??? oppure fini?? possibile che a nessuno di loro venga il volta stomaco????

luca delunas Commentatore certificato 17.10.09 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

c'è il nuovo post , Grillo presenta uno dei capi
della rivolta contro lo STATO+CHIESA !!!!!

^_^ ))) CHISSà!!!

Lenin Antonio (soviet) Commentatore certificato 17.10.09 13:30| 
 |
Rispondi al commento

fateglielo sapere a quella specie di giornalista di annalisa spinoso quant'è imbecille, che cosa avrà voluto dimostrare con quel servizio? piuttosto sarebbe interessante seguire lei con una piccola telecamera, per vedere dove va e chi frequenta, penso che ci sarebbe da fare un film.

giuseppe Picchio, orvieto Commentatore certificato 17.10.09 13:18| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Trecolli: dal bancomat al bancomaf

Danilo C., Brescia Commentatore certificato 17.10.09 13:16| 
 |
Rispondi al commento

basta cancellare dalla sintonia automatica i canali Merdset è il problema è risolto.Poco ascolto niente soldi.Capisco che anche i giornalisti hanno un mutuo da pagare....ma c'è un limite a tutto.

tinaus de tinaus 17.10.09 13:15| 
 |
Rispondi al commento

ma voi dite che i capelli da omino Playmobil,non varrebbero un pedinamento all uomo piu'buono e giusto d Italia?..suvvia battono i calzini azzurri 10 a 0...al bagaglino ce lo mandiamo?il trucco pesante ce l ha!!!!!!!

stefania cardone, tortona Commentatore certificato 17.10.09 13:13| 
 |
Rispondi al commento

http://www.duffysblog.com/2009/10/club-di-roma-ambientalismo-e-nuovo.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 17.10.09 13:03| 
 |
Rispondi al commento

tgnet irpinia - speciale dedicato allo sciopero alunni del liceo scientifico Mamcino di avellino -
http://www.youtube.com/watch?v=kBQPaRQHb5c

gril anto 17.10.09 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Tipico esempio di "giornalismo" targato merdaset. Se la stragrande maggioranza degli italiani, come del resto faccio io da diversi anni, non guardasse più NESSUN programma di questo gruppo di merda il calo degli introiti pubblicitari lo farebbe sparire. Ma purtroppo ci sono ancora milioni di italioti che si abbevereno di queste cazzate e il nostro caro psiconano avrà vita lunga in questo nostro paese delle banane. Sono amareggiato e disgustato ma non vedo nessun segnale di miglioramento, anzi, la situazione peggiora giorno per giorno. Grazie Beppe e, almeno tu, non mollare.

Diego Rigoni 17.10.09 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco il nuovo fascismo riverniciato e rimesso a nuovo. Non più manganello (poco fine) olio di ricino (costa troppo) ma mazzate mediatiche.
Chi è è scomodo lo si fa passare per "strano".
strano perché fuma
strano perché attende il turno
strano perché si ferma al semaforo
strano perché ha i calzini scombinati coi mocassini

ovvero per i neo squadristi è :
strano perché non si fa di coca
strano perché non va con "escort"
strano perché onesto
strano perché non ruba

Ernesto C 17.10.09 12:56| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Questo è un chiarissimo avvertimento mafioso.
"Per ora abbiamo preso la mira con la telecamera, ma sappi che potremmo cambiare attrezzo."
Il "pezzo giornalistico", col suo commento assurdo, sembrerebbe più adatto a Rete 4, ma la scelta di trasmetterlo su Canale 5, la rete ammiraglia, è un altro chiaro avvertimento: "Devi sapere da chi viene".
In quest'era tecnologica non si mettono più teste di cavallo nel letto.

ALBERTO ZAMPIERI 17.10.09 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno nomina il PCI...

Già... io non l'ho conosciuto bene, ho 38 anni, è morto quando ne avevo 20 circa.

Ma con il vecchio PCI e con Berlinguer oggi non saremmo in questo stato di degrado.

L'opposizione è una merda

Luigi F. 17.10.09 12:45| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

vogliono screditare il giudice Mesiano per via dell'abbigliamento ritenuto stravagante da chi crede che l'abito faccia il monaco non considerando che il cervello è in testa e non... ai piedi. se dobbiamo attenerci a queste regole, che dovremmo dire di Berlusconi che va a puttane? se ha tradito la moglie pensa un po' il paese! chi ha realizzato questo servizio invece dovrebbe aprire la sua coscienza e chiedersi se si sente di aver venduto la propria dignità di uomo e giornalista.

nicola pozzessere 17.10.09 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Scrivo perchè sono stupita della totale assenza di copertura del dibattito a tre dei canditati a diventare leader del PD.

Mi pare un notizia importante eppure nessun girnale le da un qualche rilievo.

Dei tre è opinione comune che il più convincente sia stato Marino, io l'ho seguita su SKY e MArino è stato convincente deciso LAICO; ha stravinto alla grande nel confronto.
Gli italiani però non lo sapranno mai!

Grillo fallo sapere agli italiani che questo PD potrebbe avere un leader DECENTE.

Federica B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.10.09 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BRACHINO SEGUI TUA MOGLIE...MA SAI GIA CHE LA CHIAMANO SIGNORA CALA BRACHINE....

aniello r., milano Commentatore certificato 17.10.09 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Lo psiconano è la perfetta evoluzione della mafia.

sax k., napoli Commentatore certificato 17.10.09 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Insomma se si risolve per il meglio con berlusconi che fa come prodi cioè si occupa dei nipotini e la smette di rompere i santissimi C..... tutti i santissimi giorni sarei più contento.

riguardo la P2 bis è un cancro che si autodistruggerà come tutte le cose che vengono dal male portandosi dietro degli innocenti e con quelche piduista che la farà franca con le tasche piene di sodi "rubati" alla collettività.

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 17.10.09 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Sono il più grande comico degli ultimi 150 anni, sfido chiunque a negarlo. Sono il più grande e vedrete di che pasta sono fatto. Mentre Gesù è la seconda persona più perseguitata di tutti i tempi. E non era neanche stato eletto dal popolo. Roberto Benigni, 10 ottobre

sax k., napoli Commentatore certificato 17.10.09 12:39| 
 |
Rispondi al commento

L'elezione popolare dei giudici e dei PM esiste negli USA da sempre.
Anche loro hanno avuto un "papello"?

P.S.- Nella riforma non è prevista nessuna elezione popolare dei giudici, bensì una separazione di carriere tra giudicanti e avvocati dell'accusa.

Che avranno un concorso diverso, ed un percorso diverso, che non potrà più essere intercambiabile.

Sarebbe quanto meno stravagante, infatti, che un PM si trovasse a giudicare chi ha accusato poco tempo prima.

Chissà che imparzialità.

daisy fats 17.10.09 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La mafia è al governo..perchè non prenderne atto?

mark kaps Commentatore certificato 17.10.09 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CI SIAMO MESSI IN "GINOCCHIO" PER ELEVARLO ALLA NOSTRA "ALTEZZA" E' UN NANO IN TUTTI I SENSI!!!

aniello r., milano Commentatore certificato 17.10.09 12:34| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' incredibile che in tv si possa tentare di screditare un giudice in questo modo!! Stiamo attenti che si cerca di passare questo messaggio: se la magistratura non è scelta dal "popolo" è corrotta e quindi non fa il suo dovere! E stiamo attenti perchè la maggioranza crede a questa affermazione!! Questa arma di tirare in ballo il suffragio popolare purtroppo può funzionare. Il popolo "ignorante" non sa che per diventare magistrati esistono dei concorsi e ci vanno determinate competenze. Se così non fosse chiunque è piacente ed è un bravo incantatore potrebbe fare il magistrato!! Quindi a chi dice che i pm devono essere scelti dal popolo, rispondete ciò che ho scritto sopra. Poi è chiaro che ci sono persone corrotte anche nella magistratura,così come nella scuola, nelle aziende, nel parlamento......
Quindi per favore fidiamoci della magistratura e lasciamola lavorare in pace!!!! Cerchiamo di far passare il più possibile questo messaggio!!!!

Stefano

Stefano ., Vercelli Commentatore certificato 17.10.09 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Sicurezza, Formigoni: "Presto i militari sui treni"

«Ho proposto al ministro della Difesa, Ignazio La Russa, questa iniziativa da realizzare in Lombardia e sono contento che abbia accettato». I militari sui treni, è l'ultima trovata in fatto di allarme sicurezza.

............

Il REGIME sta militarizzando il territorio !!!

La DITTATURA è sempre più opprimente !!


Carlo Carli - Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.10.09 12:32| 
 |
Rispondi al commento

le profezie di Nostradamus citano un papa nero, però mi stanno venendo dubbi. Non sarà, invece, di un papa IN nero ?

http://troll-urbano.weblog.com.pt/arquivo/2005/05/ratzinger_o_naz.html

http://www.jewlicious.com/wp-content/ratzinger.jpg

1) perché di foto VERE del Papa in divisa da nazista ne esistono già e quindi non c'era bisogno di un fotomontaggio;

2) perché vignette e fotomontaggi di satira religiosa sono stati pubblicati, negli ultimi tempi, un po' dappertutto anche su media niente affatto indypendenti.

3)perché non avevamo capito che la libertà di espressione, per alcuni magistrati e per chi li sostiene politicamente, funziona a singhiozzo: piena libertà se si pubblicano vignette contro Maometto, censura quando si fa satira sul pontefice.

Il "reato" contestato è l'art.403 del Codice Penale ("Offese alla religione dello Stato mediante vilipendio di persone"), che fa riferimento alla "religione di Stato", principio che non esiste più da oltre venti anni e che ha portato alla dichiarazione di incostituzionalità del reato di "Vilipendio alla religione di stato".
Il firmatario della rogatoria internazionale è Salvatore Vitello, lo stesso che indaga su chi occupa case, con l'accusa di associazione a delinquere, e su chi protesta contro la precarietà, con l'accusa di rapina aggravata.

http://italy.indymedia.org/features/press/

****

se fosse così ci sarebbe da prepararsi al peggio !

Lenin Antonio (soviet) Commentatore certificato 17.10.09 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intanto,

la lega nord sempre più manifestamente partito della mafia.
Milano è la capitale della 'ndrangheta e questi gli stendono il tappeto rosso, mentre che vanno a caccia di extracomunitari.
Adesso propongono l'elezione popolare dei giudici, che è un punto copiato pari pari dal "papello".
I veri mafiosi doc sono i lombardi, altro che i meridionali.

sancho . Commentatore certificato 17.10.09 12:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Postilla al mio commento precedente: l'unica cosa che mi viene in mente è lasciare il più in fretta possibile l'Italia, ma, considerato che non è affatto semplice, e che a sentire questa esigenza siamo credo in parecchi, potremmmo chiedere, senza muoverci da casa, l'asilo politico dell'intera popolazione italiana a qualche stato europeo, o alla Comunità nel suo insieme...

Danilo C., Brescia Commentatore certificato 17.10.09 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si è fatto il buco a forza di raschiare il barile..

mark kaps Commentatore certificato 17.10.09 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Il video era già stato trasmesso altre due volte prima di quello presente su Youtube.
In un Paese civile, il Governo sarebbe subito intervenuto revocando le licenze a trasmettere alla Mediaset per un mese almeno (come per gli esercizi commerciai); solo che al capo del Governo c'è proprio il proprietario di questa società, che ha trasmesso quella porcata come prima ritorsione per la maxi multa che deve mollare a quell'altro ladro di De Be nedetti. Già arrivano notizie di altre porcate simili pronte ad essere trasmesse. Sempre troppo tardi quando finirà questo periodo del voto al "mal minore".

Alex Pag 17.10.09 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Adesso ci pensa baffetto a fargli da palo..

mark kaps Commentatore certificato 17.10.09 12:23| 
 |
Rispondi al commento

A: mattinocinque@mediaset.it

Ogg.: att. Dott. Branchino - Ma LUI la paga per questo?

Caro Branchino,

leggo con stupore cul Corriere che si considera una VITTIMA di pestaggio mediatico.
Ma insomma, LUI non è Le ha insegnato che piagnuccolare così è roba da comunisti e che per avere il diritto al finto vittimismo bisogna combinarla veramente grossa?

E soprattutto, se LUI Le chiede ROBA CHE SCOTTA Le sembra il caso di venire fuori con ca***tine come calzini viola? Secondo Lei questo sarebbe "character destruction" ?
Mi consenta, piuttosto di una vittima mi sembra un INCAPACE - Bocciato!

E non cerchi di fare emenda con altri scoop come Di Pietro che si scaccola in pizzeria, Travaglio che sputa sul marciapiede o la Bindy che si fa il Sudoku alla fermata dell'autobus!
LUI non La paga mica per questo.

E la sconda serata se la scordi.

Spiacente
Farid Mezaber
Milano

Farid Mezaber 17.10.09 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Archivio Genchi, come stiamo ?

(Il piú grosso scandalo blablabla.....)

Francesco Sommaruga, Dobbiaco Commentatore certificato 17.10.09 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Il vero problema non è Berlusconi:il vero problema è la maggioranza degli Italiani.

pommarola repubblic 17.10.09 12:15| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il "must" della nuova
stagione autunno-inverno
per essere "in"
scarpe bianche e soprattutto
CALZINI TURCHESE!

Solo a coloro che votano
per il centrodestra
consiglio di non fermarsi al semaforo rosso
per porre fine alle loro sofferenze terrene
e ridurre le nostre.

Estrellita *. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.10.09 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Nel diritto penale, l'Attentato contro la Costituzione dello Stato è il reato previsto dall'art. 283 del codice penale (come modificato dalla legge 11 novembre 1947, n. 1317), commesso da chiunque "commette un fatto diretto a mutare la costituzione dello Stato, o la forma del Governo, con mezzi non consentiti dall'ordinamento costituzionale dello Stato".

Classificato come delitto contro la personalità dello Stato (e tecnicamente come un delitto di attentato), prevede la pena della reclusione non inferiore a dodici anni.

Da alcuni osservatori (ad esempio l'Antolisei) si è rilevato che poiché nell'attuale regime repubblicano la forma del governo è precisamente determinata dalla Costituzione, la menzione dell'attentato alla forma di governo appare tautologica dopo l'immediatamente precedente riferimento alla Carta.

La fattispecie individuata da questa norma non richiede un generico mutamento della Costituzione, ma soltanto quel mutamento che sia effetto di azioni differenti da quelle previste nella Carta stessa (più di un autore ha peraltro rilevato che basti la differenza dalle previsioni costituzionali, non occorrendo che si tratti di azioni vietate). Circa la mutazione della Costituzione, non ne è necessario il conseguimento, bastando il mero atto idoneo che sia diretto in maniera non equivoca a realizzarla.

Di questo reato sono stati accusati in tempi recenti, con un certo clamore, i responsabili della loggia P2 (insieme ai vertici dei servizi segreti italiani), ma in fatto ed in diritto la Corte di Assise di Roma non raggiunse prova delle accuse ascritte, così confermata anche dalla II Corte di Assise di Appello. Oltre agli esponenti della loggia massonica P2, in tempi più recenti sono stati incriminati per questo reato numerosi dirigenti del partito "Lega Nord".

A seguito dell'approvazione, durante il governo Governo Berlusconi III, della legge n° 85/2006 recante "Mod

Bruno BASSI, Ronchi di Massa Commentatore certificato 17.10.09 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SI DOVREBBE CHIUDERE CANALE5 , DOBBIAMO SVEGLIARCI E LIBERARCI DI QUESTO VECCHIO CON SOGNI IMPERIALISTI CORRUTTORE AMICO DI MAFIOSI CHE STA PORTANDO QUESTO PAESE A UNA DITTATURA E ALLA ROVINA

antonio I. 17.10.09 12:11| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori