Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Beppe Grillo e Greenpeace alla Feltrinelli


Grillo_Greenpeace.jpg
La conferenza di Copenhagen sull'ambiente di dicembre è un fallimento annunciato. E' tutto un rimando. La Cina rimanda, Obama rimanda. Qualcuno ricorda una sola decisione del G8 all'Aquila? Nulla, un accidente di nulla. Per salvare il pianeta è necessaria una catastrofe. Nel mio piccolissimo ho creato un documentario con Greenpeace: "Terra reloaded". Ho intervistato Stiglitz, Pollan, Brown, Rifkin, Wakernagel, Sachs per capire cosa sta succedendo. Per sapere come si può uscirne. Di "Terra reloaded" non parla nessuno. Ho deciso di farlo io, insieme a Greenpeace, nelle librerie e nelle scuole. Il documentario "Terra reloaded" sarà inviato gratuitamente a ogni scuola che ne farà richiesta al blog.

17 Nov 2009, 09:38 | Scrivi | Commenti (66) | listen_it_it.gifAscolta
| Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 


Caro Beppe,
insegno biologia e scienze in un liceo scientifico tecnologico. Mi piacerebbe far vedere il DVD ai ragazzi. Ne abbiamo già parlato in classe e ne sono rimasti entusiasti.
E' possibile avere una copia?
Grazie mille.
ITIS Avogadro, Abbadia S. Salvatore (Si)

nicola salomone 20.11.09 19:14| 
 |
Rispondi al commento

ciao,

il mio compagno insegna italiano in un istituto professionale e sarebbe molto interessato a poter utilizzare il dvd in ambito scolastico.

cosa devo suggerirgli esattamente di fare? scrivere sul blog? fa scrivere al preside? basta che scriva io i riferimenti dell'istituto e del professore?, su questo stesso spazio?

grazie 1000 per la disponibilità e collaborazione
ciao
Lidia

lidia di giovanni 20.11.09 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Sono un'insegnante di Lettere scuola media (ICS "Primo Levi". Via Pistoia 30, 20153 Milano), scrivo questo commento il giorno dopo che il governo si è svenduta anche l'acqua...mi piacerebbe vedere e far vedere il DVD ai miei alunni, magari diventano una generazione meno rimbecillita di quelle che la hanno preceduta, ottenebrati dalla televisione....

LUCA FALORNI 20.11.09 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Sono un insegnante di una scuola Media (I.C. Dedalo 2000, via Gramsci 15, Gussola, Cremona)e sono interessato al dvd Terra reloaded. Se potete spedirlo....

Fabio Chiodelli 19.11.09 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Insegno filosofia e storia nel Liceo Scientifico di Arezzo "F.Redi" e coordino un progetto di eco-scuola che ha come finalità,oltre che sensibilizzare ai temi legati alla crisi ambentale in atto,quella di intervenire praticamente modificando le abitudini anti-ecologiche di chi vive nella scuola e progettando interventi di riqualificazione dell'edificio per quanto riguarda lo spreco dell'energia e delle risorse idriche.
Sarei felicissimo di ricevere il DVD Terra Reloaded.Forza e coraggio.Piero Campanile

piero campanile 18.11.09 21:33| 
 |
Rispondi al commento

"Non abbiamo avuto la terra in eredità dai nostri padri, ma in prestito dai nostri figli".

"Lasciare solo impronte, prelevare solo ricordi"

"Quando anche l'ultimo animale sarà catturato, l'ultimo albero abbattuto, l'ultimo corso d'acqua prosciugato, solo allora l'uomo bianco capirà che il danaro nn si può mangiare".

Quanti in cuor loro possono dire di rispettare questi precetti ambientalisti? Saluti apaches

ivan IV Commentatore certificato 18.11.09 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe averne una copia, per visionarla nelle classi in cui insegno "Cittadinanza e Costituzione". Una delle unità d'apprendimento che vorrei far approfondire, oltre a quella sui diritti umani che già stiamo svolgendo, è proprio quella sull'ambiente e sul rispetto del pianeta Terra.
La scuola in cui insegno quest'anno -data la mia precaria precarietà- è l'I. C. "G. Deledda" di Ginosa (TA).
Grazie anticipate.

gemma vernoia 18.11.09 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei visionare e poi event far vedere il video alle mie classi di geografia economica. Mi potete inviare il cd? ITCS Salvemini- via Pertini 8- casalecchio di reno (BO)

Livia Parisi 18.11.09 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Io lavoro nella segreteria dell'Istituto di Istruzione Secondaria "Aleotti - Don Minzoni" - Via Matteotti, 16 - 44011 ARGENTA (FE), ho già chiesto al Dirigente Scolastico e ai Coordinatori di Sede e han dato tutti il consenso. Puoi gentilmente inviarci il CD?
Mille grazie
Rita

Rita Toschi 18.11.09 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe
provvederò a segnalare questa cosa alle scuole del mio paese e magari cercherò di stare con il fiato sul collo a qualche genitore e a qualche insegnante in modo che questa iniziativa venga ulteriormente diffusa.
Ho intenzione di acquistare due copie (per ora) del DVD: una per me, una da regalare alla biblioteca del mio paese nella speranza che ne possa usufruire anche chi suo malgrado non può bazzicare internet (come ho fatto con alcuni libri, tra cui alcuni di Travaglio, l'Anticasta AAVV, ecc.).
Siamo alieni, è vero.
Siamo pochi, è vero.
A volte siamo scoraggiati, a volte siamo distratti dalle nostre catastrofi personali (un genitore gravemente malato, il lavoro che vacilla traballa ... o peggio) ma siamo pieni di buona volontà.
NOI non ci arrenderemo MAI.

PS: ovviamente non basta diffondere le "buone idee", bisogna applicarle alla nostra vita, se no non servirebbe a nulla.
"Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo", diceva Gandhi. Io lo sono.

Lia Trava 18.11.09 11:43| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE:
ANCHE QUESTA VOLTA HAI COMPLETAMENTE RAGIONE!
BIOMASSE, GEOTERMIA,TELERISCALDAMENTO,EOLICO,MINI EOLICO,FOTOVOLTAICO,
SONO UN POTENZIALE NEMICO PER I COLOSSI ENERGETICI!
L'AUTOSUFFICIENZA ENERGETICA RENDE LIBERI!

INTANTO LA NESTLè E LA DANONE ACQUISTANO SORGENTI
DI ACQUA............

GRAZIE BEPPE 6 UN LEADER VERO........

SIMONE ., prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.11.09 11:04| 
 |
Rispondi al commento

MI SONO ROTTO I COGLIONI DI QUESTO GOVERNO ANACRONISTICO E VI SPIEGO PERCHE':

Siamo agli albori di una crisi epocale per la gestione delle risorse naturali del pianeta, anche il Papa ha capito che le scelte dei governi devono privilegiare una politica che favorisca l'utilizzo di queste risorse da parte di tutti, soprattutto dei piu' poveri e che le risorse della terra possono bastare a sfamare tutti.
L'acqua è un bene di tutti a cui ha diritto ogni abitante del pianeta come ha diritto all'aria e non può essere privatizzata per essere venduta a scopo di lucro.
Il giorno che riusciranno ad imbottigliare l'aria che non è stata inquinata potrebbero pensare di privatizzare perfino l'aria.
Hanno privatizzato la terra e i suoi frutti
hanno privatizzato le foreste e i suoi abitanti
ma non dobbiamo permettere a nessuno al mondo di privatizzare l'acqua:

L'ACQUA E' DI TUTTI, GIU' LE MANI DALL'ACQUA!!!!

THE SPIRIT OF THE EARTH Commentatore certificato 18.11.09 10:57| 
 |
Rispondi al commento

LETTERA APERTA ALLA LEGA NORD VENETO SULL'ACQUA.

"PARONI A CASA NOSTRA": questo assunto compare pomposamente accanto al vostro logo sulla pagina iniziale del sito web. Bene, dalle ore 15 di oggi dovreste però toglierlo, visto che vi preparate a votare
un decreto che nel giro di qualche tempo consentirà alle grandi multinazionali - in questo settore francesi soprattutto - di appropriarsi della gestione del bene naturale più importante che abbiamo, dopo l'aria.
L'acqua dei nostri fiumi, dei nostri limpidi torrenti che scorrono liberi tra le nostre valli, sarà gestita in maggioranza assoluta da manager stranieri che oltre tutto ce la faranno pagare molto più cara.
Voleva dire questo, essere "paroni a casa nostra"? Respingiamo con ferocia assai poco cristiana i disperati africani che scappano dalle guerre e dalla fame e, al contrario, stendiamo tappeti rossi per signori in giacca e cravatta che vengono a sfruttare il nostro territorio e fare una montagna di soldi dalle nostre risorse naturali. Vi pare una cosa sensata? A me non molto.

Michele - Bassano del Grappa

Michele P., Bassano del Grappa Commentatore certificato 18.11.09 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono una rappresentante di classe di una scuola di Corsico - Elementare Curiel, e mi piacerebbe che i bambini potessero vedere Terra Reloaded; posso chiedere io la copia gratuita per conto della scuola? Grazie.

paola pecorelli 18.11.09 09:43| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di Obama...quanto segue l'avevo scritto nel presente blog il 6 AGOSTO:

"Che cosa volevate?..Subito dopo il mandato da Bush a Obama questultimo si
affretta a riavviare la ricerca sulle staminali. Cosè è cambiato?.. il
nome (anche dei corrispondenti partiti), dal petrolio e dalle armi di Bush
si è passati alle cellule, DNA, farmaci etc.. di Obama; è cambiato tutto e
niente perchè le lobbies sono sempre le stesse:
medico-bio-chimico-farmaceutiche con i loro esperimenti su cavie animali e
umani; clonazioni, predazioni d'organi, invenzioni di malattie e pestilenze
produttive in vaccini, OGM e altre mostruosità. La loro mira è
l'applicazione di ciò che sta accadendo in zootecnia agli animali applicata
all'uomo per motivi economici...un tentativo fallimentare, così come lo è
la zootecnia se non per il fatto che riduce la popolazione mondiale per le
catastrofiche conseguenze."

Sogni d'Oro..

gianni carlevaro 18.11.09 01:40| 
 |
Rispondi al commento

Bophal, Cernobyl ed ora tutti i cataclismi che conosciamo...L'allarme e la soluzione da prendere era stata già data quasi quarantanni fa (MIT-UNESCO(Club di Roma etc.); non c'è nulla di più da dire, ci si riunisce ai congressi come se questo fatto parlasse da solo. Qualcuno all'Aquila ha gridato al terremoto qualche giorno prima che avvenisse e fu preso per matto e stragista. Se si riuscisse con esattezza a studiare le serie ciclico geografiche dei dissesti da calamità naturali e si prevedessero catastrofi naturali in regioni d'Italia, ad esempio quelle più discusse quali la Sicilia e la Padania, da oggi a un mese di distanza, e si avesse credito, cosa potrebbe fare la protezione civile? far sloggiare intere regioni o gran parte di esse? Negli USA con gli uragani ci riescono ma solo per città; noi non siamo preparati nemmeno per paesi. Anche se concretamente non serve a niente credo sia necessario studiare e simulare tali possibilità, se non altro ci darebbe modo di prendere più coscienza del danno da eco-dissesto che stiamo facendo...Pensiamo che il disastro dell'Aquila sia stato un caso ma da 13 anni è sempre più la regola. Nelle sue previsioni Berlitz, riprendendo gli studi dell'antico Egitto, ricordò il 1999 come inizio di catastrofi, oggi si ricordano i Maya con la punta di catastrofi nel 2012. Ma se veramente fosse così -almeno finora gli antichi Faraoni stanno avendo ragione- vi è da considerare che queste date difettano anche se di poco; esattamente ritardano entrambe di 3 anni...

sandro petrini 18.11.09 01:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in fin dei conti ai grandi la salute del nostro pianeta non gliene frega nulla.lo confema il fatto che obama e il premier cinese hanno parlato di tutto purchè di ambiente.tanto alla fine chi ne paga le conseguenze siamo noi non loro.....

devis q. Commentatore certificato 18.11.09 00:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottima iniziativa! Già due anni fa nella nostra scuola abbiamo deciso di far vedere a tutte le classi "Una scomoda verità" (il film di Al Goore). Ora speriamo di poter proiettare "Terra Reloaded": solo con informazione corretta mediata da insegnanti preparati si può sperare di alimentare una coscienza civile per il futuro dei nostri giovani.
Prof. Klaus Spoer - Scuola Media Statale A.Antonelli, via Lanfranco 2, Torino


Io nel mio piccolo lo ho gia' fatto, ho consegnato uno copia alla scuola media di mio figlio, ho chiesto all'insegnante di inserilo nel progetto/programma.

Ciao
Marco L.

Marco Lamberti 17.11.09 23:08| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=svX8-VNLmFs&NR=1


Scusate il ritardo - la madonna che piange...o ride

micki nimm (castagne), Parigi Commentatore certificato 17.11.09 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Obama di nuovo rispetto ai suoi predecessori ha solo il colore della pelle, per il resto prosegue la solita politica di presenza militare all'estero e di menefreghismo ambientale, in questo sostenuto dalle lobbies industriali. Per me il fondo l'ha toccato nel non ricevere il Dalai Lama per non infastidire i suoi "soci di maggioranza" cinesi nell'economia globale. E gli hanno pure dato il premmio Nobel per la pace! Bell'esempio di ipocrisia. Obama, ovvero come demolire una speranza di cambiamento nel minor tempo possibile.

Andrea N., Roma Commentatore certificato 17.11.09 22:53| 
 |
Rispondi al commento

passare alle stoviglie di ceramica comporterebbe per ogni scuola l'acquisto di una lavastiviglie capiente, ma soprattutto l'impiego di una persona per due ore ogni giorno. e indovina? le risorse non ci sono, e grazie a questa riforma la terra, i bambini, il nostro futuro aspetteranno ancora un poì. forse.
ho scritto questa lettera per chiederti il video terra reloaded, poi è diventata un lungo sfogo e allora termino: ti ringrazio per quello che hai messo in moto, comunque vada.
buon viaggio a tutti.

manuela barani 17.11.09 22:44| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe.
sono un'insegnante di una scuola dell'infanzia di modena. nelle nostre scuole (a parte rarissimi progetti-pilota) i bambini pranzano nelle stoviglie di plastica. ora, alcune considerazioni:
1) la tristezza del tavolo: per educare il senso estetico li portiamo alle mostre d'arte contemporanea facendoli lavorare sulle opere d'arte e tutti i giorni vedono questa tavolata triste, nel rumore sgradevole della frizione della plastica che nessun corso di musica può cancellare.
2)i piatti di plastica peggiorano la presentazione del cibo, diversamente non si avrebbe la cura di apparecchiare la tavola con attenzione nelle occasioni importanti; poi facciamo 365 serate per genitori all'anno sui problemi di nutrizione dei bambini, che non vedono nulla di strano nel mangiare merendine che stanno... nella plastica! strano, no? oppure sviluppano inappetenza e lo specialista dice alla madre che è colpa sua, perchè magari è anaffettiva/stressata/depressa/nevrotica o il padre che è castrante/aggressivo7comunque assente.
3) ogni giorno, solo nella nostra scuola, viene buttata una quantità minima di 200 pezzi di plastica non riciclabile (lo ricordo, lo sono solo le stoviglie che dietro hanno il simbolo triangolare del riciclo).
4) più importante di tutti: cosa imparano i nostri bambini, il nostro futuro, dal bere un goccio d'acqua e buttare il bicchiere? i bicchieri di plastica solida da bambini, indistruttibili, sono vietati dall'usl perchè i bambini potrebbero scambiarsi i bicchieri e quindi germi (come se durante il giorno non succedesse regolarmente, dentro o fuori dalla scuola: al supermercato, in autobus, dalla nonna, dall'amico...). i bicchieri di vetro provocherebbe la rivoluzione fra i genitori perchè i bambini potrebbero ferirsi (molti di noi sono sopravvissuti alla rottura di innumerevoli bicchieri nella vita).
passare ai piatti in ceramica almeno per il pranzo comporterebbe l'acquisto di una capiente lavastoviglie, ma anche l'impiego di almeno due ore, per ogni s

manuela barani 17.11.09 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Obama Obama Obama a vattene a fare in culo! L'ho sempre detto: diffida sempre dall'uomo che parla dal palchetto a cui nessuno osa ribattere nulla (leggasi Mr Obama)

Ferdinando A. Commentatore certificato 17.11.09 22:37| 
 |
Rispondi al commento

domani parlo con i rappresentanti d'istituto=)

raphael r., padova Commentatore certificato 17.11.09 22:13| 
 |
Rispondi al commento

UNA VOLTA ELETTO OBAMA ERO DAVVERO CONTENTO, IN BASE A QUELLO CHE DICEVA MI DAVA DAVVERO L'IMPRESSIONE DI ESSERE LA PERSONA CHE POTEVA CAMBIARE LE COSE, MA ALLA FINE ANCHE LUI SI è RIVELATO UN POLITICO COME TUTTI GL'ALTRI... PARLA TANTO PER IL CAZZO... CERTO, SICURAMENTE MEGLIO DI BUSH ED ALTRI PER QUANTO RIGUARDA L'EQUILIBO POLITICO MONDIALE VISTO CHE NON è UN GUERRAFONDAIO, (OD ALMENO LO è UN PO MENO DI ALTRI) MA LA SITUAZIONE POLITICA MONDIALE, PER QUANTO IMPORTANTE, NON è PIù URGENTE DEL TEMA DELLA SALVAGUARDIA AMBIENTALE, IN QUANTO ABBIAMO BISOGNO DI UN'AMBIENTE CHE CI PERMETTE DI VIVERE, PRIMA DI VIVERE E QUINDI FARE POLITICA.
LA DELUSIONE ARRIVA QUANDO OBAMA SI DIMOSTRA DI NON ESSERE SENSIBILE ALLA SALVAGUARDIA AMBIENTALE, COME INVECE DICEVA DI ESSERE DURANTE LA SUA CAMPAGNA ELETTORALE.
IERI INFATTI, A SINGAPORE, OBAMA SI è ACCORDATO CON LA CHINA DI NON PRENDERE IMPEGNI PER LA RIDUZIONE DI CO2 AL PROSSIMO SUMMIT DI COPENAGHEN, APPUNTAMENTO IMPORTANTISSIMO CONSIDERATO DA MOLTI COME ULTIMA CHANCE PER L'UMANITà DI NON OLTREPASSARE IL PUNTO DI NON RITORNO DEL DEVASTAMENTO AMBIENTALE.
OBAMA COSì FACENDO HA TAGLIATO LE GAMBE A QUESTO IMPORTANTISSIMO APPUNTAMENTO, CHE RAPPRESENTAVA LA PRIMA OCCASIONE CHE IL PRESIDENTE USA AVREBBE AVUTO PER DIMOSTRARE L'IMPEGNO VERSO I TEMI AMBIENTALI DELLA POTENZA ECONOMICA CHE RAPPRESENTA, ED INDICARE COSì ALLE ALTRE POTENZE LA STRADA DA SEGUIRE PER UN NUOVO CAMBIAMENTO, ED OBAMA ERA DI SICURO LA PERSONA PIù IMPORTANTE CHE POTEVA/DOVEVA DARE QUESTO IMPUT, VISTA LA SUA POSIZIONE E LE SUE PROMESSE.
CON QUESTO ACCORDO USA/CHINA, INVECE, APRE LA STRADA AD UN'ATTEGGIAMENTO DI SOTTOVALUTAZIONE E DI INSENSIBILITà VERSO UNA DELLE QUESTIONI AMBIENTALI CHE CI CREERà I PROBLEMI PIù IMPORTANTI NEL PROSSIMO FUTURO, ATTEGGIAMENTO CHE CONTRASTA PIENAMENTE ON CIò CHE PROFESSAVA, IN TEMPO DI ELEZIONI, ATTEGGIAMENTO CHE SARà SICURAMENTE SEGUITO A RUOTA DA TUTTI GL'ALTRI PAESI.
PER QUESTO COPENAGHEN ERA CONDSIDERATO ULTIMA CHANCE: SE OBAMA DAVA

marco carrer 17.11.09 21:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho fatto leggere (con estrema difficoltà) il pezzo a mio Figlio.

Dicendogli:"Dillo al tuo proff"

La risposta: "Si iii, lo stà x fare"....

Mandiamola di "PREPOTENZA" in ogni scuola,
e troviamo una forma di finanziamento...tipo ogni studente che partecipa alla visione può se vuole dare da un centesimo a mezzo euro.


E cosi si copre la cassetta e le spese di spedizione.

micki nimm (castagne), Parigi Commentatore certificato 17.11.09 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Come ve lo devo dire????????

i ragazzi non sono "sensibili" all'argomento.

(tranne pochi)

micki nimm (castagne), Parigi Commentatore certificato 17.11.09 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
mi chiamo Sebastiano Silvestri,
ero presente alla conferenza tenutasi alla Feltrinelli,ho acquistato il dvd e lo ritengo validissimo.
Sono uno studente di 21 anno,sono al terzo anno di economia aziendale e management in Bocconi,e mi chiedevo se fosse possibile organizzare un'incontro,una conferenza in università,per parlare del dvd,dei problemi che vengono trattati,magari collegandosi in teleconferenza con Stigliz,Pollack etc.
Proprio ieri si è tenuta in Università una conferenza sul trattamento dei rifiuti,quindi mi è venuto in mente che a maggior ragione,in vista di Copenhaghen,sarebbe opportuno dare spazio a questo tipo di iniziative.
Ho proposto il dvd al mio prof di Economia Ambientale,egli lo guarderà e mi dirà se ritiene opportuno cercare di organizzare un tale evento e quindi potrebbe contribuire all'organizzazione.
Sarebbe un'occasione importante e un'opportunità per mobilitare le coscienze e informare.
L'evento potrebbe tenersi in aula magna ed aqcuisire una notevole importanza se organizzato per tempo,nella speranza che l'idea venga accettata.

cordiali saluti

Sebastiano Silvestri

Sebastiano Silvestri 17.11.09 20:41| 
 |
Rispondi al commento

ma no dai, cioè ma solo a chi farà richiesta al blog? sarebbe da mandarlo a tutte le scuole il video, qua non si parla di noi contro loro, ma di tutti, no?

matteo spadotto 17.11.09 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

seguo le tue battaglie dall'estero e diffondo le verita' politiche che sottolinei con piu' persone possibili invitandoli a leggere la vesione inglese del tuo sito.

Il danno:
mia madre ora pensionata, dopo una vita spesa ad aiutare il prossimo come infermiera professionale specializzata in cardiologia, ora soffre di cuore (fibrillazione atriale) e di altre patologie tra cui osteoporosi, paga 150 euro per una visita specialistica da un dottore cardiologo perche' la segua nelle terapie specifiche e nelle analisi di laboratorio.
Lo specialista cardiologo che ha ben chiaro e documentato il problema di mia madre, le prescrive un farmaco a base di calcio per contrastare l'osteoporosi. Mia madre spende altri 70 euro per quesa pillola, la prende e... rischia di morire di FIBRILLAZIONE ATRIALE in quanto il suddetto farmaco le scatena un'attacco perche', come da foglietto illustrativo, e' CONTROINDICATO nei pazienti con storico di fibrillazione atriale!!!!!!!

le beffe:
1)Il giorno sucessivo, riprese le forze, chiama il suddetto cardiologo chiedendo giustificazione per la prescrizione di un farmaco controindicato che l'ha quasi UCCISA, e per tutta risposta si sente dire "beh, lo sospenda";

2)A quanto dice un avvocato al quale mia madre si e' rivolta, una legge recente dice che se un cittadino vuole intentare una causa contro chicchessia, prima deve pagare alcune migliaia di euro (-"..le costera' sui 20.000euro signora.."-) per "istruire la pratica", cosa che una pensionata come mia madre non si puo' neanche sognare, e poi si vedra'.

la domanda:
Io vivo in Gran Bretagna da diversi anni e non conosco gli ultimi sviluppi in materia di diritto civile Italiano ma a quanto mi ricordo in qualsiasi causa, la parte che il giudice ritiene colpevole deve pagare anche le spese di avvocatura della controparte e questo va' regolato a fine processo.Se e' veramente come dice quell'avvocato (be

Stefano T. 17.11.09 19:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, nel mio piccolo ho provveduto a far vedere il tuo DVD ad una classe dei miei studenti, una classe quinta di Liceo Scientifico di Roma.
Saluti

Francesco Rovida 17.11.09 19:25| 
 |
Rispondi al commento

vi invito a visitare un blog in tema e linea col diminuire l'inquinamento
casapassiva.wordpress.com
alberto

Alberto Berardi 17.11.09 18:54| 
 |
Rispondi al commento

che ti aspettavi di più
son giochi disonesti
per tanti irresistibili idealisti
assoluzione non c’è.
Diamoci dentro affinché...
non si faccia notte!
Alziamoci fin lassù
mattone su mattone
seguiamo questa pallida illusione
qualcosa succederà
Si sta facendo notte!


(forza Beppe!!!)

EdoHard Commentatore certificato 17.11.09 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Tzè! Campa cavallo........ Sono secoli che i grandi della terra discutono su questi argomenti e niente è stato fatto...

ps: Il Corriere della Sera scrive di questo tuo intervento Beppe..

http://www.corriere.it/cronache/09_novembre_17/grillo-ambiente-milano_e8c1293a-d357-11de-a0b4-00144f02aabc.shtml

Comfortably Numb Commentatore certificato 17.11.09 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
sono un insegnante di matematica e Scienze presso l'Istituto Comprensivo "Don.A.Toniatti di Fossalta di Portogruaro (VE), Cap 30025, Via Nievo 20. Ti sarei grato se vorrai spedirmi a Scuola il tuo documentario "Terra reloaded" per farlo vedere ai miei alunni di 1°,2° e 3° media.
Ti ringrazio anticipatamente. Bruno Santandrea

Bruno Santandrea 17.11.09 18:25| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPEW,
PER ME' HAI FATTO BENISSIMO, PIU' PERSONE SANNO, MEGLIO E' E CHE SI CIAVINO I POTENTI ED IL LORO NUCLEARE CON I LORO INTERESSI
ALVISE

alvisea fossa, nervesa della battaglia Commentatore certificato 17.11.09 17:51| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE

HAI SBAGLIATO IL TITOLO

NON E' TERRA RELOADED

MA E'

UMANITA' RELOADED

Terra 999.999.999.999.999.999 Commentatore certificato 17.11.09 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente credo che l'Italia presto toccherà il fondo perchè siamo ancora troppo pochi quelli che usano la rete come vero mezzo di comunicazione. Io inoltre la uso anche per crearmi il lavoro e consiglio a tutti di fare così perchè chi non è online come attività a breve può chiudere.
L'ignoranza crede di essere sovrana, ne pagherà le conseguenze economiche e sociali

Sabina M. 17.11.09 16:29| 
 |
Rispondi al commento

SIGNORI LEGGETE ED INFORMATE, QUESTA E' LA LETTERA CHE STA FACENDO IL GIRO DI GIORNALI E MEDIA:

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/cronaca/2009/11/17/visualizza_new.html_1618388540.html?idPhoto=1

Antonio Espinosa Commentatore certificato 17.11.09 15:25| 
 |
Rispondi al commento

A tutti quelli che si chiedono se "qualcosa sta cambiando", la risposta è facile: cosa è cambiato nelle tua (mia) vita?. Se non è cambiato nulla nella nostra vista: NON è CAMBIATO UN CAZZO.
Un pensiero, un attimo fa, mi ha angosciata: tra poco Beppe farà il video per il capodanno 2010. Si possono ripetere le stesse cose inutilmente per un sacco di tempo. Un pò più a sinistra, un pò più a destra. Mai un pò più avanti.

Ace Gentile, torino Commentatore certificato 17.11.09 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO perchè non parli del Volantino NAT, recapitato nelle sede della Rai, dei giornali?? Parla di REGIME... Forse qualcosa sta cambiando, dicci il tuo parere!!

Antonio Espinosa Commentatore certificato 17.11.09 14:59| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe,sono il rappresentante d'istituto del liceo luca da penne in provincia di pescara,nonchè tuo fan incallito. Nella scuola che frequento,composta da circa 600 aluni, i progetti ambientali sono sempre stati ben accolti dalla nostra preside, da quest'anno l'istituto ha avviato un programma di raccolta differenziata all'interno delle classi, approvando la richiesta del sottoscritto e degli altri tre rappresentanti.
Leggendo questo articolo ho subito pensato di proporre un'assemblea generale di tutti gli studenti per visionare tutti assieme,e quindi discutere, dei problemi ambientali del nostro pianeta e delle decisioni irrilevanti che la politica mondiale sta intraprendendo,in modo tale da sensibilizzare i giovani e iniziando ad impartire delle"lezioni" sul senso civico che ormai pochissimi hanno. Se potessi avere una copia del dvd potrei farlo visionare a tutti gli studenti,e magari si potrebbe far girare tra di loro facendo delle copie,o meglio ancora facendo delle copie da passare ai rappresentanti delle scuole di tutta la provincia in modo tale da poter meglio divulgare il messaggio di sensibilizzazione tramite assemblee d'istituto a tema ambientale...attendo notizie su cosa fare per ricevere una copia del documentario. grazie mille,un abbraccio da Penne.

francesco d'agostino 17.11.09 14:47| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE
A COSTO DI VENIRTI A NOIA!

SE NON DEVO FUMARE IN UNA STANZA NON E' CERTO PER SALVARE LA STANZA MA PER SALVARE ME STESSO E QUELLI CHE VI ABITANO.

Terra 999.999.999.999.999.999 Commentatore certificato 17.11.09 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, cosa devo fare per richiedere una copia "terra reloaded" per la mia scuola?
I.C.S. "Giovanni Giannone" 74026 Pulsano -TA
Lo so, non costa tanto, ma non abbiamo soldi nemmeno per sapone e carta, i genitori a turno portano l'occorente da casa.
Grazie per tutto quello che fai.

Fernanda Dimitri 17.11.09 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

C'e' una versione in Inglese di Terra Reloaded? Vorrei acquistarla e portarla nelle due Business School dove sto facendo un MBA alla Manchester Business School e all' IE di Madrid. Sono il presidente del gruppo di studenti di Corporate Social Responsibility e siamo riusciti ad avere sempre piu' attenzione dai professori e altri studenti. Sarei onorato di promulgare Terra reloaded in questi ambienti.

carlo giardinetti, roma Commentatore certificato 17.11.09 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Come si richiede la copia gratuita di "Terra reloaded" per le scuole?
Grazie

Matteo Castagnoli 17.11.09 14:01| 
 |
Rispondi al commento

...Catastrofe!!!! Disastro!!!! Distruzione!!!!!!

Ma per una volta che mi si risparmino coloro che nei paesi sottosviluppati poco centrano. Una volta, solo una, in un grande paese. Se servisse per fermare tutto questo...

Davide B. Commentatore certificato 17.11.09 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Beh, non che ci si potesse aspettare di più. Io non sono certo un detrattore di Obama, tutt'altro, ma se la Cina, che in questo momento ha superato gli USA sia in quanto ad economia che per volume di produzione d'inquinanti, non ha intenzione di dare il suo contributo, non che si possa fare molto. Sarebbe come se una persona sola decidesse di non fare una scoreggia in una stanza dove altre venti persone fumano il sigaro. E comunque, immagino che al momento ai nostri carissimi governanti i "livelli produttivi", l'"uscita dalla crisi" e quant'altro, siano più cari della salvaguardia dell'ambiente...

Pierangelo Tendas, Tempio Pausania (OT) Commentatore certificato 17.11.09 13:24| 
 |
Rispondi al commento

DA OGGI L'UMANITA' PUO SCEGLIERE TRA DIMOSTRARE CHE GLI ESSERI UMANI SONO PIU' SAPIENS DEI DINOSAURI E DIMOSTRARE CHE NON LO SONO.

Terra 999.999.999.999.999.999 Commentatore certificato 17.11.09 12:55| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE
PER CORTESIA... PUO' SEMBRARE UNA BANALITA' MA NON LO E'!

TI CHIEDO DI USARE LA TERMINOLOGIA ESATTA:
IL PIANETA NON HA BISOGNO DI ESSERE SALVATO
PERCHE' DA SEMPRE CAMBIA IL SUO ASSETTO
E' LA SPECIE UMANA CHE RISCHIA DI ESTINGUERSI
SE I CAMBIAMENTI DEL PIANETA NON VENGONO FERMATI QUINDI L'UNICA COSA DA SALVARE E' LA SPECIE UMANA NON IL PIANETA
E' MOLTO IMPORTANTE CHE LE PERSONE CAPISCANO BENE QUESTO CONCETTO ALTRIMENTI CONTINUERANNO A RITENERE DI POTERSENE ANCHE INFISCHIARE DEL RISPETTO DEL PIANETA E DEL SUO ASSETTO CHE CI CONSENTE DI VIVERE.
SE DOVESSE ESTINGUERSI L'UMANITA' IL PIANETA CONTINUEREBBE AD ESISTERE QUINDI
E' L'UMANITA' CHE IN REALTA' DOBBIAMO SALVARE!

Terra 999.999.999.999.999.999 Commentatore certificato 17.11.09 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' uscita la classifica internazionale dei paesi più corrotti... vi invito a leggerla... pure la Cuba comunista ci ha superato... Fidel è meno corrotto del nano e dei suoi sodali?

ecco il link

http://www.sconfini.eu/Cronaca/classifica-sulla-corruzione-litalia-precipita-al-63d-posto.html

Paola F. Commentatore certificato 17.11.09 12:44| 
 |
Rispondi al commento

spiegatemi il senso del vertice della fao, dove l'ipocrisia la fa' da padrone, il papa innanzi tutto è il primo che deve stare zitto, lui non si è mai preoccupato concretamente dei tanti problemi che i popoli più poveri hanno, dovrebbe informarsi di più e magari riconoscere con aiuti veri quei tanti missionari che perdono anche la vita in paesi sconosciuti, lui dice solamente che prega, e chiede a noi di intervenire, non conosce umiltà, non conosce niente. ghedaffi ha chiesto delle ragazze per insegnare loro il corano, berlusconi ha preso la palla al balzo per fuggire dal processo, intanto noi dobbiamo subire decisioni antidemocratiche, comprare il decoder per poter vedere una televisione ormai persa, io non lo comprerò!,tanto cosa dovrei vedere con il digitale terrestre !? vespa che si preoccupa di lucidare cosentino? ascoltare le telefonate di berlusconi?lele mora che ospita una imbarazzante nilla pizzi?, è proprio vero che il bello di questo paese, quello che era ce lo siamo dimenticati, c'è stato tanto sangue versato da persone oneste che hanno cercato di cambiare la nostra vita, partigiani, magistrati giornalisti...tante, tante vite che si sono sacrificate per niente, ..che vergogna!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

niccoletta f., livorno Commentatore certificato 17.11.09 12:13| 
 |
Rispondi al commento

ANSA) - ROMA, 17 NOV -'Siamo molto vicini alla conclusione della mappatura,l'annuncio entro primavera':il ministro Scajola fa il punto sul ritorno al nucleare. In particolare sulla scelta del siti in cui verranno costruite le centrali.Si tratta,ha spiegato il ministro dello sviluppo economico alla trasmissione Mattino 5,della 'mappatura del territorio che prevede le zone di esclusione,quelle che non hanno le caratteristiche adatte. Poi,le aziende faranno le loro proposte e i territori ne avranno grandi vantaggi'.

Poi si lamentano se sbucano i terroristi....

Luca Gianantoni, Assisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.09 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
da tua assidua lettrice del Blog, ma anche da libera professionista che lavora nel campo della comunicazione tradizionale, vorrei segnalarti il BioTecnoMais, la prima materia prima 100% biologica, atossica, edibile, idrosolubile, finalmente brevettata dall'Università di Milano grazie a 20 anni di ricerca finanziata PRIVATAMENTE da un imprenditore agricolo della Val di Chiana.
Il BioTecnoMais è la prima materia totalmente biologica in grado di sostituire la plastica in infiniti oggetti d'uso comune, che, una volta rotti, potranno concimare le piante del balcone invece che riempire la pattumiera di casa. Fatevi una googolata e vedete un po' cosa fanno i privati per l'ambiente...Chi è che davvero fa ricerca in Italia. E dopo 20 anni siamo ancora soli! un abbraccio
Alessia

Alessia Capelletti 17.11.09 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
vorrei chiederti se è possibile, come genitore di due bimbi di 3 e 6 anni, richiedere per la loro scuola una copia del documentario (che poi tramite mia moglie, nel consiglio scolastico, proporei per la visione di tutte le classi, dall'asilo alla 5^ elementare).
Ritengo che il messaggio della ecosostenibilità e più in generale il cercare di abituare i bimbi sin dall'infanzia all' "eco-pensiero" sia la sola via per combattere l'attuale pensiero generazionale dell' "usa e getta".
Invito tutti i genitori con la medesima sensibilità a farsi promotori presso le scuole dei propri figli al fine di promuovere iniziative in tal senso.
Qualora fosse possibile quanto ti chiedo ti invierò i dati completi della scuola.
Grazie infine per tutto quello che fai, in sostituzione del "grande nulla" della moderna politica.
un caloroso saluto dalla provincia di Napoli,
Enzo

Vincenzo Formisano 17.11.09 09:57| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 



Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori